Forum

Commenti Recenti

rss

Lo scorso 29 marzo si è tenuta all'Azzurro Scipioni di Roma una serata in ricordo di Salvo Mandarà, organizzata da Tommaso Minniti, Francesca Romana e Alice Pepi. Sono intervenuti tutti coloro che sono stati gli ospiti più significativi di Salvo5puntozero nel corso degli anni. Questa è la prima parte.

Scaletta degli interventi: Paolo Becchi 15:50 - Milleaccendini 30:11 - Giuseppe Cocca 39:18 - Mahat Cerasuolo 49:00 - Fabiuccio Maggiore 59:05 - Rossella Fidanza 1:02:45 - Leo Mignemi 1 :09:12 - Luigi Pastorello 1:17:10 - Massimo Mazzucco 1:19:02 - Mario Quaranta 1:27:51 - Giuseppe Turrisi 1:43:00

Fonte TViVO Network

Qui la seconda parte

.

 

Aggiungi Commento   

NRG
#1 NRG 2018-04-05 00:52
Salvo era un collante che univa come ha fatto notare Massimo Mazzucco anche chi la pensava in modo diverso.

Lo faceva con un'umiltà a volte disarmante ma al contempo quando c'era da combattere lo faceva come un vero leone quando deve difendere il suo branco.

E' bello vedere che anche il Suo Spirito faccia la stessa cosa dopo la sua dipartita avvenuta il 2 dicembre 2017


Salvo grazie
Manchi tanto all'informazione alternativa al mainstream

Come ha detto Massimo eri un amico ed un fratello anche senza averti mai incontrato fisicamente, molto più di "amici" che conosco de visu da 20 anni

quando sei mancato ti ho pianto come un fratello nell'anima...


I video di Salvo per chi non lo avesse conosciuto:
www.youtube.com/user/SalvoMandara/videos




peonia
#2 peonia 2018-04-05 09:53
Peccato a saperlo prima ci sarei andata! ora me lo guardo...
peonia
#3 peonia 2018-04-05 10:00
Bravo Massimo...ti sei commosso....
Salvo era una bella persona, che faceva tutto con passione e umiltà, cosa rara.
Federfix
#4 Federfix 2018-04-05 10:45
La prima volta che YouTube mi propose un video di Salvo rimasi stupito.
Vidi una sigla, uno studio e un perosnaggio che mi sembrava uscito dagli anni 80.
Sulle prime pensai al solito coglionazzo che aprofittava del web per giocare al giornalista, ma qualcosa mi impediva di chiudere quel video.
Parlava di cose di cui non si sentiva parlare dallo schifo di informazione che avevo intorno.
Alzai il volume e mi misi a lavare i piatti, ascoltando le sue battute, le sue domande e i suoi commenti.
Finito quel video ne cercai altri, poi altri, poi altri.
Piano piano ho scoperto un uomo straordinario, una mente troppo fine per essere spacciata in TV.
Non lo santifico perchè mi darebbe dell'idiota se ci provassi, ma sono contento di averlo incontrato nel mio percorso. Grazie Salvo, hai acceso dei bottoni che erano pronti per far partire il motore del pensiero critico e che la televisione per anni ha cercato di tenere celati.
flor das aguas
#5 flor das aguas 2018-04-05 11:22
Bell'intervento Massimo, complimenti, hai centrato un punto importante, anche se la pensiamo diversamente su alcuni dettagli, siamo comunque alla ricerca della verita'. Spesso troppo spesso ci diamo addosso mentre dovremmo civilmente accettare e discutere anche con chi non la pensa come noi. Ma che vuoi farci, l'ego e l'arroganza spesso prendono il sopravvento!
Conoscevo poco Salvo e alcune sue idee non le condividevo, ma stimavo la sua onesta' e umilta', qualita' rare di questi tempi.
kappauno21
#6 kappauno21 2018-04-05 11:35
Complimenti Massimo, hai fatto un bellissimo intervento in trasmissione, cogliendo secondo me uno dei grandi lasciti di Salvo.
Spero che sia stato anche un buono spunto per alcuni per superare la moda o l'ossessione di dare sempre del debunker 2.0 o del gatekeeper a chiunque...
Michele Pirola
#7 Michele Pirola 2018-04-05 13:02
Salvo ci mancherà sempre :cry: .
Mi piaceva come personaggio, anche le sue battute e il suo spirito sarcastico che a volte aveva. Con la maggior parte delle sue idee non ero d'accordo, anzi, la pensavamo in modo completamente diverso, un esempio è la no-airplane theory, o la teoria dei manichini e molto altro. Però come spirito, come battute e la sua voglia di cercare la verità dietro agli argomenti più controversi mi piaceva molto.
Vidi il suo primo video a luglio dello scorso anno (luglio 2017), quando qualcuno aveva linkato un suo video nei commenti. Non lo vidi neanche tutto, solo una parte e la cosa finì lì.
Però ad inizio settembre dello scorso anno (2017) Mazzucco discusse con lui della teoria dei manichini e della no airplane theory. Così ebbi modo di capire chi fosse e cominciai a vedere un po' il suo sito.
Dopo la sua morte lo conobbi ancora meglio, nel senso che io prima di allora non pensavo che fosse il tizio che filmava Grillo in ogni suo discorso, non pensavo che fosse così popolare come persona. Vedevo i giornalisti scrivere titoli molto meschini tipo "Morto l'ex grillino complottista" ecc.
Ciao Salvo, ci mancherai sempre :cry:
Calvero
#8 Calvero 2018-04-05 13:48
Non conosco Salvo, quindi non posso permettermi un'opinione sulla sua persona. Dal video e altre cose che ho letto si evince fosse una persona cui stavano indigesti i soprusi. Spero abbia lasciato questa dimensione col cuore sereno e gli amici vicino, che è ciò che conta di più. Buon viaggio, Salvo, e buon ritorno; probabilmente un bambino è già nato da qualche parte.

Dalla quasi-conferenza e serata in onore a lui dedicata ho dedotto cose interessanti, e quelle che ritengo più valide si possono riassumere in qualche considerazione negativa e positiva. Negativa e positiva dipendendo dalla lungimiranza con cui si vuole considerare questa serata.

- si è reso palese qual è il reale problema da affrontare (e che da tutti, molti dei quali appartengono alla contro-informazione, viene alimentato) è l'avanzare esponenziale della Censura e della psico-polizia (chiamatela come vi pare) e che la contro-informazione (proprio come dimostrano i sottesi di tutti questi interventi) senza la contro-propaganda, verrà ad annullarsi, cioè metabolizzata a favore di chi si vuole combattere. Ma lo sport preferito continua a rimanere la contro-informazione come vivesse di vita propria (lor signori ringraziano) e quindi i problemi aumenteranno e - con essi - sofferenze maggiori;

- onore, invece, allo spirito che permeava la serata e la serenità con cui si sono toccati temi spirituali senza che questi venissero infangati dal sentimento religioso. Questo dà veramente felicità, ed è altamente bello; segno che l'individuo inizia a cogliere (inconsciamente) il senso delle cose e a ripudiare l'effimera (e allo stesso tempo viscosa e malata) sostanza del progresso, della scienza e della modernità;

- specifico e allo stesso tempo cruciale e importante (molto più di quello che è stato applaudito) l'intervento nei meriti della "dissonanza cognitiva" (non ricordo se di Turrisi o di Quaranta) ... e merito a questi ragazzi, al loro impegno in questo senso, bravi; e se va' loro riconosciuto il merito, allora parimenti va ricordato che sono discorsi ben analizzati e argomentati da Icke, approfonditi egregiamente ancora nel 2003 (quindici anni fa) introdotti e collegati magistralmente come nessuno ancora ha fatto. E se uno più uno fa due, dimostra che siamo ancora lenti di comprendonio...

... per tutto il resto c'è mastercard
Decalagon
#9 Decalagon 2018-04-05 14:10
A me questa persona sinceramente è sempre piaciuta poco perché, come "Tommyx", propagandava le varie teorie no-plane o le teorie del "tutto falso" (manichini docet).
mik300
#10 mik300 2018-04-05 14:18
salvo era una brava persona,
e quando muore una brava persona dispiace sempre..
(quando muore una cattiva persona dispiace molto meno, anzi nulla)
però diceva anche diverse kazzate, eh !

non faccio parte di quel club
che qualunque koglione (parlo in generale), da morto,
diventa il verbo incarnato..
Maya
#11 Maya 2018-04-05 14:33
Ho avuto la fortuna di incontrare Salvo nel mio cammino e, abitando vicino a lui, diventarne un amico fraterno, molto più degli amici di vecchia data, come ha detto Massimo.
Ho partecipato alla serata in onore di Salvo e posso dire che è stata una serata particolarmente piacevole dove si percepiva la voglia di continuare tutti insieme l'enorme lavoro di informazione fatto da Salvo.
A me Salvo, con quello che ha fatto in vita, ha fatto capire che il mondo possiamo cambiarlo veramente senza neanche accorgercene, se prima cambiamo noi stessi.
Porterò fino alla fine dei mie giorni il ricordo di questo straordinario essere umano chiamato Salvo, che spero di poter rincontrare............
fefochip
#12 fefochip 2018-04-05 15:37
#10 mik300
Citazione:
però diceva anche diverse kazzate, eh !
tu le azzecchi tutte?
fefochip
#13 fefochip 2018-04-05 15:41
bellissimo intervento massimo
fefochip
#14 fefochip 2018-04-05 15:55
salvo a un certo punto della sua vita ha aperto il vaso di pandora.
a mio avviso a un certo punto è stato travolto dai contenuti stessi , non è detto che tutti sanno reggere.
probabilmente la sua malattia ha influito sul suo pensiero
mi ricordo molto bene una telefonata che feci a massimo parecchio tempo fa dicendogli piu o meno cosi :"ao ma te ci sei in contatto con salvo? perche sta uscendo fuori di testa su certi discorsi complottisti. tocca farlo rinsavire , è uno di noi"
salvo era uno di noi.
come dice massimo dobbiamo rispettare l'opinione altrui ma qui sappiamo bene come certe teorie di tommix & Co siano francamente completamente campate per aria.
salvo si è fatto sedurre da questi contenuti, probabilmente come ripeto, a causa di una malattia che lo ha messo in modalità "estrema".
a mio avviso insomma l'idea di avere i giorni contati lo ha predisposto verso un tipo di ragionamento senza freni , tanto non aveva nulla da perdere.
anche il fatto che all'inizio era il reporter ufficiale dei 5 stelle, poi non più quando i 5 stelle hanno cominciato a virare verso il centrismo , il perbenismo e la moderazione.
deve aver avuto un senso anche questo.
non lo ho conosciuto bene come ad esempio dice di aver fatto maya tuttavia sono convinto della buona fede di salvo e del suo coraggio nel mettere la faccia su certe affermazioni,
anche estreme , anche un po fuori di testa a mio avviso.

onore a salvo,
uno dei tanti di noi che la storia dimenticherà che andranno a riempire quelle pagine di libri mai scritti in cui si
racconta di un altra visione del mondo.

ciao salvo
Michele Pirola
#15 Michele Pirola 2018-04-05 16:03
@fefochip
Penso che il discorso di Mik300 sia tutt'altro che sbagliato, condivido in pieno quello che ha detto. È vero, tutti sbagliamo, nessuno l'ha negato. La maggior parte degli utenti su questo sito non è d'accordo con alcune teorie di Salvo. Però Mik300 ha detto anche che era una brava persona, infatti lo era e sicuramente era in buona fede. Ciao Salvo, rimarrai nei nostri cuori :cry:
Michele Pirola
#16 Michele Pirola 2018-04-05 16:10
@Decalagon
A me Tommyx non è mai piaciuto, non mi sono mai fidato di lui. Lo conosco da un anno e mezzo tipo. Un po' come Marcianò. Quest'ultimo piace a molti penso, però a me proprio no. Mi ero iscritto al suo canale (di Marcianò) Youtube mesi fa, ma mi sono disiscritto subito.
Salvo aveva diverse idee in comune con Tommyx, però sapeva ragionare. La buonafede di Mandarà la si dimostra guardando anche solo un suo video. E ne sono convinto da quando l'ho conosciuto, ossia verso luglio 2017
mik300
#17 mik300 2018-04-05 19:18
@tutti

ma appunto,
ribadisco che salvo era una brava persona e in buona fede,
nessuno lo mette in dubbio,
però su certe cose sragionava..
si può dire?
non è che per il dispiacere e l'emotività
si fa passare tutto..

voi preferireste un amico
che vi dice sempre sì come ai matti
o un amico che se svalvolate vi mette in guardia?
FrankoR
#18 FrankoR 2018-04-06 01:45
@mik300
Ci mancherebbe, tutto si può dire.
Avendo conosciuto Salvo, suppongo che ti avrebbe cordialmente ringraziato per averlo "messo in guardia" e avrebbe continuato con l'abituale ardore il suo percorso, anche su terreni accidentati... Salvo era così, un esploratore istintivo della consapevolezza: andava (e sicuramente ancora va) dovunque il suo spirito indomito gli suggerisse (e di certo più che mai gli suggerisce!), del tutto incurante di apparire "svalvolato".
Poi si può dir tutto, tanto tutto è relativo..! ;)

P.S.: Splendido intervento Massimo!!!
mik300
#19 mik300 2018-04-06 09:59
Citazione:
Avendo conosciuto Salvo, suppongo che ti avrebbe cordialmente ringraziato per averlo "messo in guardia" e avrebbe continuato con l'abituale ardore il suo percorso, anche su terreni accidentati... Salvo era così, un esploratore istintivo della consapevolezza: andava (e sicuramente ancora va) dovunque il suo spirito indomito gli suggerisse (e di certo più che mai gli suggerisce!), del tutto incurante di apparire "svalvolato".
bè certo,
ognuno ha diritto di dire tutte le puttanate che crede,
ovvio,
ma l'essere indomito, in buona fede, ecc.
non significa che tutto ciò che un soggetto professa è il verbo.
e accettare di poter cambiare idea
non è segno di debolezza, bensì di forza e intelligenza
(solo i cretini non cambiano mai idea, ecc. ecc.)

quando conosci direttamente una persona
cioè interagisci con essa,
e quella persona viene a mancare
il dolore è immenso,
è come quando manca la gamba a un tavolo,
il tavolo, per un pò, traballa,
quindi io mazzucco lo capisco.
è naturale.

ribadisco,
salvo mi dà l'idea di una persona brava e onesta
(cioè in buona fede)
che ha cominciato bene e poi si è fatto prendere la mano..
insomma ha fatto andare il motore fuori giri..
se qualcuno fa notare e cerca di riportare il motore nei giri giusti
significa aver a interesse quella persona
(e in subordine anche fare l'interesse della collettività),
no?
Calvero
#20 Calvero 2018-04-06 10:30
MiK, quali erano le argomentazioni cui ritieni stesse andando fuori giri.

(non c'è tono polemico nella mia richiesta)
redazione
#21 redazione 2018-04-06 11:23
CALVERO: (Ciao). Qui c'è la discussione che abbiamo fatto sulla cosiddetta "teoria dei manichini", secondo la quale molti degli attentati più recenti (o tutti?) sarebbero delle messinscena con finte vittime e "crisis actors":

Calvero
#22 Calvero 2018-04-06 11:36
Ah Okay, thanks, volevo essere sicuro se era ciò che riguardava o riguardasse gli appunti di Mik, oppure, non so, se voleva dire altro.
OrtVonAllen
#23 OrtVonAllen 2018-04-06 12:56
Davanti ad un lutto ci si spreca di buone intenzioni..capisco, ma l'intervento di redazione inizia con problemi tecnici di comunicazione...per poi elogiare la maraviglia di Internet e l'incontrarsi come se fosse "VERO"...poi malgrado si abbiano idee contrapposte, non ci si insulta!...per fortuna non ci si legge nel pensiero, altrimenti va tutto in broda...

La domanda è, quanti veri talenti oscurati oppure non stimolati ad affacciarsi a donare agli altri un po' di sapere...perché questo mondo è riluttante e quante mezze cartucce invece hanno "coraggio"..e che ben venga...
Salvo non è un punto di riferimento come visione universale, ma un tizio simpatico e soprattutto buono, che dà un calcio nel sedere, a chi ha reale talento, ma si imbosca per ingannare la morte!
Canguro
#24 Canguro 2018-04-06 13:01
Ho conosciuto Salvo da pochi anni grazie LC.
Non lo seguivo spesso ma penso che abbiamo perso una persona molto speciale.
FrankoR
#25 FrankoR 2018-04-06 15:39
@ mik300

Con tutto il rispetto, definire "puttanate" i discorsi che ci appaiono illogici è un po' superficiale, a parer mio... ovviamente sei e rimani liberissimo di dirlo, ma non è che valga molto... Quando uno è alla ricerca di sé, non può mica fare i percorsi che piacciono a te! ;-)
Comunque mi pare che nessuno qui voglia mettere Salvo sul piedistallo solo perchè non è più tra noi, né Salvo stesso ha mai ritenuto di "professare il verbo", inoltre ti assicuro che alcune volte ha saputo cambiare idea, quindi direi che la questione non si pone.
Considerato che anche tu sembri piuttosto indomito e in buona fede, dovresti ben comprendere quant'è bello sentirsi liberi di esplorare consapevolmente anche i territori più ardui, nonostante gli amici possano ritenerci "svalvolati"...
Abbiamo tutti le nostre particolarità, e meno male..!!! :-D
mik300
#26 mik300 2018-04-06 19:54
si si i manichini,
a quelli mi riferisco..

e, se ricordo bene il confronto su youtube mandarà-mazzucco,
non è che salvo era possibilista
o aperto a varie soluzioni,
lui era proprio convinto,
si intignava..!


l'idea è che si fosse lasciato prendere la mano
manifestando la sindrome del complottista ad oltranza..
"tutto è finto" "tutto è pilotato"
"tutto di qua.." tutto di là.."ecc. ecc.

chissà forse dovuto anche allo stress della malattia..

quando uno è tranquillo e sereno,
ragiona meglio..

quando uno è sotto pressione
e sopraffatto dai problemi
vede mostri e fantasmi dappertutto..
FrankoR
#27 FrankoR 2018-04-06 20:05
@ mik300

Caspita che fantasia! :-D
Calvero
#28 Calvero 2018-04-06 20:39
Mik

Citazione:
si si i manichini,
a quelli mi riferisco..
Okay, grazie per la risposta...

.... guarda, in questi casi io la metto così:

- se dovessi scegliere di andare a vivere per sempre, tra un pianeta abitato da tanti Umberto Eco e un pianeta abitato da tanti Salvo Mandarà, scelgo quello di Salvo.

Per Me la questione è semplice e credo dica TUTTO su come si dovrebbe considerare un altro essere umano.
mik300
#29 mik300 2018-04-06 22:43
si bè certo salvo era simpatico..
e dire qualche kazzata non inficia la simpatia..

viceversa uno spocchioso come umberto eco (pace all'anima sua)
verrebbe voglia di tirarlo sotto con la macchina..
Calvero
#30 Calvero 2018-04-06 23:22
Citazione:
si bè certo salvo era simpatico..
e dire qualche kazzata non inficia la simpatia..

viceversa uno spocchioso come umberto eco (pace all'anima sua)
verrebbe voglia di tirarlo sotto con la macchina..
Mmmmhh, il mio discorso voleva essere un po' più serio.

Ci sta la battuta, ci mancherebbe (mi ha fatto anche ridere); ma non ho tirato fuori Umberto Eco per la sua ipotetica antipatia, né considero Salvo per una sua ipotetica simpatia. In realtà, ma solo perché mi ci hai fatto pensare Tu, Eco mi stava simpatico come tipo e Salvo, così - a pelle eh, non sarebbe un tipo che mi muove simpatia.

Il punto è che personaggi come Eco, per me sono tutto ciò che un uomo non dovrebbe essere intellettualmente nei riguardi del pensiero filosofico/umanistico sul mondo, il loro pensiero è tutto ciò che non riguarda lo spirito e non ho nulla a che spartire. Il loro pensiero è nocivo. Okay, non arriva a competere con le nefandezze del pensiero di Freud o Marx o Darwin o Agostino o Cartesio ...

... ma no, grazie.
mik300
#31 mik300 2018-04-07 10:26
io eco l'ho sentito parlare
con la sua evve moscia..
prolisso e nozionistico..
spocchioso come non mai,
forse anche sopravvalutato..
(sarà xchè ebreo, tra di loro si pompano a vicenda, ovviamente)

salvo invece nei modi e nella foga
almeno risultava simpatico..

d'altronde sui matti simpatici e sugli austeri (supposti) sapienti
di una noia mortale avava già detto tutto erasmo da rotterdam
nel suo mini-trattato sulla follia

comunque de gustibus,
se x taluni codesto Eco è un genio,
buon x lui..
Mikelive
#32 Mikelive 2018-04-08 23:49
salvo unico vero guerriero contro il sistema. non si focalizzava su un unico argomento ma toccava piu' punti. tutti i giorni metteva in pratica cio' che diceva era diventato un uomo libero non pagando piu' le tasse, utilizzava energia solare per la luce di casa e per la macchina non pagando piu'enel e compagnie petrolifiche, coltivava frutta e verdura dal sul orto,...

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO