Forum

Commenti Recenti

rss

(Consigliamo di leggere l'articolo prima di guardare il video).

La tecnica del "falso del falso" ormai imperversa. E' una tecnica che viene spesso utilizzata quando si vuole combattere una teoria alternativa che dà troppo fastidio al pensiero mainstream.

Il meccanismo è relativamente semplice: si prende la teoria scomoda, si crea con grande clamore una falsa notizia che sembra confermarla, ma poi si rivela che la notizia era falsa. Si approfitta quindi del momento di sconcerto del pubblico, per far passare il concetto (errato) che "allora anche la teoria originale è falsa".

Si cerca cioè di estendere il concetto di falsificazione, creato appositamete per la notizia falsa, a tutta la teoria che si voleva combattere. Purtroppo moltissima gente ci casca.

Un caso classico è quello della famosa "autopsia dell'alieno". Nel 1995 il regista Ray Santilli mise in circolazione un filmato "clamoroso", nel quale si vedeva l'autopsia di un alieno recuperato dai militari a Roswell nel 1947. Ma Santilli aveva lasciato nel filmato delle tracce che permisero di rivelare che il filmato era un falso, realizzato con un semplice manichino di gomma. A quel punto molti si affrettarono a dire "avete visto che la storia degli alieni di Roswell è tutta una buffonata?"

Una tecnica simile fu usata per i crop circles. Prima si finse di scoprire alcuni curiosi cerchi nel grano, poi si rivelò che erano stati fatti di notte da due vecchietti - i famosi Doug and Dave - e subito ci si affrettò a concludere che "tutti" i cerchi nel grano siano solo una massinscena fatta da gruppi di burloni che non hanno niente di meglio da fare. Ancora oggi il Cicap utilizza questa tecnica per sostenere che non ci sia niente di anomalo nei crop circles.

Un altro episodio recente è stato quello della falsa intervista a Stanley Kubrick. Anche qui, si finse di mostrare come lo stesso Kubrick avesse ammesso di essere stato lui a realizzare i falsi filmati delle missioni Apollo, per poi rivelare che in realtà il personaggio intervistato era solo un attore che impersonava Kubrick. In questo modo molti giunsero alla conclusione automatica che "allora non è vero che fu Kubrick a realizzare i filmati delle missioni Apollo".

L'idiota che vive in noi è sempre in agguato.

E oggi tocca alla medicina alternativa. Il furbone di turno (sicuramente finanziato dalle case farmaceutiche) ha realizzato un video nel quale finge di sostenere che una miracolosa cura contro il cancro sia stata scoperta da un certo Dott. Tarjani, ma che sia stata ignorata e sopressa dall'oncologia ufficiale. Solo per rivelare - nel video stesso - che la notizia è falsa, e che non è mai esistito nessun Dott. Tarjani. Segue l'invito, ovviamente, a fidersi solo della scienza medica.

L'ANSA immediatamente abbocca, e spara un articolo intitolato: "Video insegna a riconoscere bufale su cure miracolose".

Chissà quanti poveracci, leggendolo, arriveranno alla conclusione che "allora non è vero che esistono cure alternative contro il cancro"?

Massimo Mazzucco

Aggiungi Commento   

onemanband
#1 onemanband 2018-07-17 12:43
Massimo alla fine e' la legge di selezione naturale applicata ai giorni nostri: "chi ha una maggiore capacita' di capire ha piu' possibilita' di vivere meglio rispetto a quelli che non sono in grado di farlo".
Aigor
#2 Aigor 2018-07-17 12:46
Se è per questo hanno anche lanciato una campagna pubblicitaria a dir poco vomitevole con cartelloni enormi impostati così:

a sinistra una lapide con scritto "Ho curato il cancro con il bicarbonato" o "Non ho fatto il vaccino per non rischiare l'autismo"
a destra la scritta "non fidatevi di internet, parlate con il vostro medico".

Non ho fatto in tempo a fare la foto perché ero sul bus, ma a Genova ce ne sono diversi di questo tipo... ogni volta reprimo l'istinto di dargli fuoco. :-x

Sarei curioso di sapere chi ha lanciato la campagna, quelli "di prima" o quelli "di adesso"?
juss
#3 juss 2018-07-17 14:15
aigor dai...vedi di mandarci una foto
veljanov
#4 veljanov 2018-07-17 14:28
E che ce vo'

gnaffetto
#5 gnaffetto 2018-07-17 15:28
aggiungerei agli esempi di questa tecnica anche il recente articolo sulla sindone

repubblica.it/.../...

come si combatte? con della sana abitudine alla critica e soprattutto una buona base di conoscenze fisiche, meccaniche, idrauliche....
miles
#6 miles 2018-07-17 16:37
Citazione:
come si combatte? con della sana abitudine alla critica e soprattutto una buona base di conoscenze fisiche, meccaniche, idrauliche....
Ecco bravo.
Che poi sono anche quelle che fanno si che tu non creda agli extraterrestri, che le scie "chimiche" sono vapore condensato, che i cerchi nel grano sono opera di burloni, che non esiste il macchinario che provoca i terremoti e altro ancora.
Nello specifico, direi che la medicina ufficiale, ma anche le cure alternative, sono ben lontane dall'aver capito cosa provoca e come si cura il cancro.
Chiodo
#7 Chiodo 2018-07-17 17:53
Ahah! Cavolo Massimo non so se ti ricordi, ci misi 3 ore a preparare una prima versione del filmato di Kubrick che trovai tutto farcito, ogni 2 secondi, di altre clip e musica satanica, e lo postai su youtube per fartelo vedere!

La storia si ripete, hanno trovato la giusta tecnica.

Il problema rispetto al Falso di Kubrick è che quello lo hanno visto poche migliaia di persone mentre su questo falso del falso sulla medicina alternativa ci ricamano anche i Media Nazionali.

E' brutto da dire ma in questo caso è difficile arginare il primo effetto che viene instillato nella mente del disinformato che casca nella trappola:puoi provare a spiegarglielo in mille modi diversi ma purtroppo è la prima impressione che conta.

Spero di sbagliarmi.
fefochip
#8 fefochip 2018-07-17 17:58
il video ha perfettamente ragione a invitare allo scetticismo , il problema è che suggerisce che per risolvere il proprio scetticismo ci si debba rivolgere al proprio medico
che in realtà o è direttamente al soldo delle case farmaceutiche (con tutti i problemi di conflitti di interesse immaginabili) oppure è un medico la cui formazione oncologica
è stata pagata delle case farmaceutiche stesse

parola degli oncologi italiani stessi pubblicata sul mbj
Nomit
#9 Nomit 2018-07-17 19:50
Citazione:
Il furbone di turno (sicuramente finanziato dalle case farmaceutiche) ha realizzato un video nel quale finge di sostenere che una miracolosa cura contro il cancro sia stata scoperta da un certo Dott. Tarjani, ma che sia stata ignorata e sopressa dall'oncologia ufficiale. Solo per rivelare - nel video stesso - che la notizia è falsa, e che non è mai esistito nessun Dott. Tarjani.
eh mah... se ce lo spoileri...!
medicialbe
#10 medicialbe 2018-07-17 22:32
Una sera, ascoltando Massimo su Border Nights, pensando a quanta gente viene ancora ingannata, mi è preso lo sconforto. Poi però ho pensato che non era quella la nostra battaglia: e ho scritto quanto ricopio qui.

Per tutta la vita grazie Massimo, Grazie Pamio, grazie Blondet, grazie Hamer e tutti quelli che mi hanno aperto gli occhi!

=======================

A spasso col cane, nelle mie lunghe passeggiate serali, ascoltavo questo podcast di Border Nights, in particolare la parte iniziale con la dr.ssa Lesmo (recentemente radiata dall’ordine dei medici, come Gava e Miedico), con interventi molto interessanti di Massimo Mazzucco e Paolo Franceschetti. Un consiglio: ascoltatevela: una posizione così competente ed esaustiva, ma al tempo stesso semplice e chiara, non è facile da trovare. Se poi a questo si aggiunge l’assoluta serenità e calma, nonostante un mare di menzogne e falsità, viene veramente da fare una classica “standing ovation” a questa donna che, oltre ad essere stata toccata da vicino (figlio autistico a seguito vaccino) sta aiutando tante famiglie ad ottenere riconoscimenti e risarcimenti dallo stato (forse per questo dà così fastidio).

Ma non era questo ciò che volevo riportare.

Ad un certo punto sia la dr.ssa Lesmo, che anche Mazzucco, dicono che a volte si perde proprio la speranza: quando vedi che le stesse menzogne vengono dette e ridette, ripetute anche quando sarebbe ora di smetterla, e la gente normale ci crede, cosa ti resta? Sembra una battaglia troppo grande, un tentativo disperato, un’impresa impossibile: la gente, la maggioranza silenziosa, non capirà mai, non vorrà mai approfondire, si fiderà sempre dei tg…

Anch’io, lo confesso, mi sono trovato spesso in questa situazione di sconforto. Ma mentre ascoltavo è maturata in me un’idea: stiamo combattendo la battaglia sbagliata!

Pensiamoci: è mai esistita un’epoca storica in cui non ci fossero prevaricazioni dei più forti sui più deboli? Un’epoca in cui l’avidità non fosse il motivo conduttore della maggioranza della gente? Un’epoca in cui chi cercava il potere lo faceva soprattutto a fini personali?

Ecco la mia conclusione: non dobbiamo farci carico del cambiamento degli altri: non è quella la nostra battaglia. (Anzi, a volte cercare di convincere gli altri a salire sul nostro carro può essere un indice di poca convinzione: cerchiamo alleati perchè, tutto sommato, non siamo più di tanto convinti noi, delle nostre scelte)

Ma se abbiamo capito il sistema, non c’è bisogno di convincere nessuno: abbiamo già vinto in noi stessi; noi che abbiamo capito, sappiamo:

come filtrare le notizie che ci danno, scartando tutte quelle (la maggior parte) che servono altri fini, magari occulti;
come curarci, senza delegare la nostra salute allo specialista di turno;
come alimentarci, scartando tutti i veleni che provano ad infilare nel nostro piatto;
come ascoltare i programmi dei partiti politici che chiedono il nostro voto, dando il giusto (=pressochè nullo) peso a chi cerca di comandarci;
come fare la spesa, in una maniera che non vada ad alimentare multinazionali che inseguono esclusivamente il profitto, a discapito dell’ambiente, delle condizioni dei lavoratori, delle conseguenze a lungo termine sulla nostra salute, ecc.;
ecc.;

Ecco perchè ti dico che hai già vinto. Se leggi questo post, se sei uno che cerca le notizie per conto suo, che si informa, se non ti accontenti della versione ufficiale, edulcorata, falsa dei mainstream media, sei un vincitore: ti sei liberato dagli inganni e vivi la tua vita in maniera diversa, consapevole, liberata.

Gli altri non lo fanno?

Pazienza. Prima di tutto vinci la battaglia per la tua vita – è lì che si gioca la mano più importante – e che tu stai vincendo.

Chi ti sta intorno continua a fare tutto come prima? Pazienza.

Ma tu hai già vinto.
fefochip
#11 fefochip 2018-07-17 23:06
#10 medicialbe
tutto bello e condivisibile tuttavia c'è un particolare(lo so che ti rompo le uova nel paniere , non odiarmi però)
Citazione:
Prima di tutto vinci la battaglia per la tua vita – è lì che si gioca la mano più importante – e che tu stai vincendo.
fino a che non ti obbligano a vaccinarti contro la tua volontà
Citazione:
come filtrare le notizie che ci danno, scartando tutte quelle (la maggior parte) che servono altri fini, magari occulti;
si io le filtro ma prima o poi prendo cantonate pure io e in ogni caso il punto è che queste notizie che formano l'opinione pubblica danno il via a certe politiche di cui ne faccio
le spese pure io
Citazione:
come curarci, senza delegare la nostra salute allo specialista di turno;
non si può essere esperti di tutto e ogni volta studiare una cosa nuova per potersi curare
prima o poi fai un passo falso
Citazione:
come alimentarci, scartando tutti i veleni che provano ad infilare nel nostro piatto;
idem come sopra , le probabilità di mangiare merda diventano molto alte se vivi in città , se esigessimo certe politiche in maniera collettiva
saremmo tutti piu al sicuro
Citazione:
come ascoltare i programmi dei partiti politici che chiedono il nostro voto, dando il giusto (=pressochè nullo) peso a chi cerca di comandarci;
noi possiamo pure non cascarci e addirittura non votare come fanno i "nonvotantisti" tuttavia le scelte scellerate degli idioti mettono al potere
gente altrettanto scellerata le cui politiche ci dobbiamo fare i conti comunque
Citazione:
come fare la spesa, in una maniera che non vada ad alimentare multinazionali che inseguono esclusivamente il profitto, a discapito dell’ambiente, delle condizioni dei lavoratori, delle conseguenze a lungo termine sulla nostra salute, ecc.;
stesso discorso di sopra

quindi si , certamente c'è chi come noi che parte da una posizione di vantaggio ma per salvarsi tocca salvare tutti quanti
non c'è altra via
Ticaisem
#12 Ticaisem 2018-07-17 23:50
Striscia la notizia l'ha sempre fatto...qualcuno la chiama "tecnica della polpetta avvelenata". La "gente normale", che accetta tutto ciò che il sistema dominante gli fornisce come verità e non mette in discussione niente, come può discernere? Conosco persone, anche parenti stretti, che se gli fai un simile discorso ti dicono di non farti troppe seghe su internet...La verità rende liberi, ma soli...
Melfi
#13 Melfi 2018-07-18 00:40
Quoto fefochip

...se chi ci governa decide che una guerra è indispensabile per la nostra sopravvivenza, e le masse sono state indottrinate e plagiate a dovere, hai poco da fare: o scappi o muori per una guerra che non hai mai voluto e che sapevi avrebbe portato alla morte. Magari dopo aver protestato per la sacrosanta verità ed essere stato additato come vigliacco perché non volevi la guerra.

Ho estremizzato, ma il concetto richiama a squallidi nefasti...
fefochip
#14 fefochip 2018-07-18 09:12
#12 TicaisemCitazione:
La verità rende liberi, ma soli...
in questo mondo di menzogne purtroppi si
Paolab
#15 Paolab 2018-07-18 10:44
da il Corriere della Sera di oggi corrieredelveneto.corriere.it/.../... «E’ una decisione importante da parte della Corte d’Appello, non solo per questo caso e soprattutto in un momento in cui la medicina ufficiale è sotto attacco, vedi per esempio la questione vaccini — commenta il professor Giuseppe Basso, primario della Oncoemaologia pediatrica di Padova —. La medicina ufficiale deve avere un ruolo preciso.
!

La seguente testimonianza evidenzia che non sempre è facile comprendere il ruolo preciso della medicina ufficiale. Anche i genitori del ragazzo hanno vissuto per anni nel timore di essere condannati se il loro figlio non fosse guarito - da
://www.ingannati.it/2015/01/22/hamer-convegno-di-aosta-testimonianze-di-guarigione/

GUARIGIONE DA EPENDIMOMA MIXO-PAPILLARE CON DISSEMINAZIONI NEOPLASTICHE

Sono la mamma di un ragazzo a cui, nel 2001, fu diagnosticato un tumore all’ interno del canale vertebrale: ependimoma mixo -papillare della cauda.

I sintomi erano caratterizzati da dolori ” folgoranti” dovuti alla lesione che occupava pressoché completamente il canale vertebrale, dislocando il cono midollare in avanti.

Dopo l’ intervento l’ unica conseguenza fu che portò un busto per 3 mesi, per non caricare il peso sulle vertebre che avevano subito la laminectomia per procedere all’ asportazione del tumore.

Nel periodo successivo venne sottoposto a controlli periodici.

Nel 2004 da un controllo con risonanza magnetica con mezzo di contrasto si evidenziarono delle piccole zone nodulari di impregnazione riferibili a disseminazione della neoplasia operata. Le zone erano a livello C7-C5-C4D4-D5-D6-D7-D8-D9-D12, L1-L2. Mio figlio non aveva nessun tipo di sintomi solo il controllo aveva evidenziato le lesioni. Gli furono prescritte 30 sedute di radioterapia.

All’ epoca io e mio marito non conoscevamo le 5 leggi biologiche del dott. Hamer, perciò la notizia ci fece cadere nella più profonda disperazione.

In quel periodo un’ amica mi parlò di queste 5 leggi, avendo partecipato ad una conferenza divulgativa di Paola Botta Beltramo. Ci venne prestato un piccolo libro sulla spiegazione delle 5 leggi; dopo averlo letto, mio marito ed io fissammo appuntamento con il terapeuta Marco Pfister il quale spiegò a noi e a nostro figlio il conflitto biologico che aveva portato a questa risoluzione (il tumore) e le strategie da adottare per ristrutturare il nostro agire rispetto al conflitto biologico.

Il periodo successivo fu molto angosciante, sia perché non sapevamo se nostro figlio sarebbe stato in grado di modificare il suo sentito sia per l’incomprensione di alcuni parenti i quali ritenevano che fosse opportuno sottoporre il ragazzo alle terapie convenzionali.

Dopo 2 anni circa ho percepito la guarigione di mio figlio e tutta la paura è svanita.

Questa percezione ha creato al mio seno sinistro (sono destrimane) la cicatrizzazione dell’ulcerazione dei dotti galattofori formatasi a seguito dello shock psico-biologico vissuto il giorno della diagnostica di disseminazione neoplastica di mio figlio. Si è formato un nodulo grosso come una noce ma, alla luce della conoscenza delle 5 leggi biologiche scoperte da Hamer, non mi sono allarmata e perciò non sono ricorsa a nessun tipo di esame ma ho solo concesso al mio corpo di ripristinare lo stato di salute.

Sono fermamente convinta che la divulgazione di queste esperienze sia molto utile per rendere patrimonio di tutti questa scoperta, che, considerando l’unicità di spirito- psiche- mente- corpo – può essere scientificamente comprovata,

Auguri per un proficuo approfondimento.

Sonia
Bakunin
#16 Bakunin 2018-07-18 10:49
Tutti giustissimi gli ultimi interventi, vero che prima di tutto bisogna salvare noi stessi, ma la massa rischia di massacrarci comunque, bisogna per forza cercare di estendere la consapevolezza generale.

Chiederei anche gentilmente il link dell'intervento della dott.sa Lesmo, se possibile, merci ;-)
Ticaisem
#17 Ticaisem 2018-07-18 12:45
#15 Paolab

grazie per la bella testimonianza
redazione
#18 redazione 2018-07-18 12:59
Pavillion
#19 Pavillion 2018-07-18 13:42
#12 Ticaisem
...La verità rende liberi, ma soli...



§
Lo si sa, non mi sento solo in sua compagnia. Buongiorno...
menkaure
#20 menkaure 2018-07-18 14:49
repubblica.it/.../?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P7-S1.8-T1

sembra OT ma anche no...
ora vediamo cosa diranno i soloni sulla decisione del OMS

popcorn....
Paolab
#21 Paolab 2018-07-18 14:56
ONU e OMS: tassare olio d’oliva e formaggi perchè dannosi come il fumo. Follia www.quotidiano.net/politica/onu-oms-olio-1.4043570
menkaure
#22 menkaure 2018-07-18 15:04
@paolab

ho postato anch'io la stessa cosa...ma se ci pensi nessuna follia...è giusto che sia così.
questi sono i precetti mondiali e OMS va avanti per la sua strada ci mancherebbe altro.....invece quello che mi interessa capire sono i nostri paladini difensori della scienza come ne usciranno...quello è il bello...
L'OMS è sempre portato in palmo di mano con le sue ricerche e statistiche, non può mai sbagliare, e adesso siccome vanno contro formaggi, salumi e oli nostrani non va più bene?

mi sembra di vedere quelli che si sposano in chiesa e poi si lamentano per il corso pre matrimoniale....
redazione
#23 redazione 2018-07-18 15:06
MENKAURE, PAOLAB: Ragazzi, i "commenti liberi" servono a....
Bakunin
#24 Bakunin 2018-07-18 17:23
@redazione. Grazie per il link :idea:
medicialbe
#25 medicialbe 2018-07-18 21:42
@ Fefochip: odiarti? E perchè mai?

cmq io insisto: a volte è opportuno cambiare aria, e "scuotere la polvere dai nostri calzari". Vero che ci possono imbrigliare, ma tanto sta nella nostra testa e nei nostri pensieri.
massimo73
#26 massimo73 2018-07-18 23:21
A proposito di tecniche apposite per screditare teorie alternative costruite sul falso, poco fa facevo zapping e mi fermo per un attimo su rai uno dall'eminente cicappino Piero Angela che stava giusto mostrando la foto di una manifestazione di piloti a New York che apparentemente protestavano contro il rilascio di sostanze nell'aria ma poi colpo di teatro il nostro eminente Piero fa vedere con il sostegno del suo ospite, che no, quella foto era un falso o meglio la manifestazione dei piloti c'era stata ma per tutt'altri motivi che non quella di protestare contro l'immissione di sostanze nell'aria.
I piloti protestavano per ragioni sindacali....come volevasi dimostrare.
Massimo hai colto nel segno ancora una volta.
zlatorog
#27 zlatorog 2018-07-19 02:00
#26 massimo73

Piero Angela mi piace solo quando parla di musica...
Su quello ha fatto delle belle trasmissioni, anche se un po' frettolose, ma si sa, è questione di tempi televisivi.
Fra l'altro suona anche decentemente il pianoforte...dovrebbe dedicarsi a quello e basta.
Magari è quello che desidererebbe...e alla sua veneranda età visto che i soldi non gli mancano di certo non capisco perchè continui a fare il cicappino...maaaah
Un po' come Maroni che è un ottimo hammondista ma si ostina a fare politica...
I suoi "Distretto 51" sono pure parecchio fighi...vecchio rythm and blues di ottima fattura!
massimo73
#28 massimo73 2018-07-19 23:11
Me lo chiedo anche io cosa è che possa spingere una persona della sua età senza problemi economici a fare il cicappino in servizio permanente effettivo; forse certe persone vivono tutta la vita in una parte che poi diventa comunque la loro.
Per me è molto triste. Arrivati nella parte finale della vita si potrebbe almeno essere liberi.
juss
#29 juss 2018-07-21 13:44
dal minuto 41.50 viene esposto un concetto molto semplice. E' interessante tutto il video per chi non lo avesse visto, giusto per avere più info, ma il finale riassume il genere umano purtroppo

www.youtube.com/watch?v=Xoez0fZbNL4

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO