Forum

Commenti Recenti

rss

Un documentario estremamente interessante, che racconta di un esperimento eccezionale, condotto da Luc Montagnier per dimostrare le teorie sulla memoria dell'acqua di Jaques Benveniste. Ma racconta anche dell'ennesimo esempio di oscurantismo scientifico, perpetrato nel nome del dogma imperante. L'introduzione è di Roberto Germano.

Fonte Pandora TV

.

 

Aggiungi Commento   

fefochip
#1 fefochip 2018-10-05 19:23
meraviglioso argomento che racchiude la spiegazione del vero principio di funzionamento dell'omeopatia

quando gli austrolopitechi sapiens dei medici ortodossi continuano a blaterare di principio attivo dose dipendente qui si va su principi completamente diversi

tanto quando una cosa non è gradita all'establishment basta dire che non è scientificamente provato (come se poi la medicina fosse una scienza)
juss
#2 juss 2018-10-05 19:51
toh...proprio ieri guardavo questo video/doc e oggi stavo cercando il depuratore che Pamio cita in una delle sue conferenze ma di cui non ricordo il nome...tocchera' riguardare le conferenze



Dicono che stanno trovando farmaci nelle acque...
horselover
#3 horselover 2018-10-05 20:23
l'esperimento più denigrato della storia, perchè scomodo per le posizioni acquisite
gino sighicelli
#4 gino sighicelli 2018-10-05 20:42
Credo valga la pena ricordare che anche in relazione al ruolo dell’HIV nell’AIDS quella di Luc Montagnier non è posizione allineata allo standard di BigPharma

forse la seguente citazione (tratta da www.vacciniinforma.it/2016/05/29/4392/4392) può servire a fare un poco di chiarezza

«

MA QUESTO VIRUS ESISTE DAVVERO?

“E’ vero che il presunto HIV non si vede al microscopio elettronico IN VIVO. Le condizioni di laboratorio, parliamo quindi di situazione IN VITRO, nelle quali si afferma di “vederlo” sono condizioni in cui le colture cellulari vengono stimolate con molte sostanze dette “mitogeni” che inducono molte variazioni e reazioni biochimiche nello scenario di laboratorio. Queste sostanze da sole causano la comparsa di “particelle” che possono in effetti sembrare retrovirus, ma non lo sono affatto perché non si trasferiscono da una coltura cellulare all’altra, non sono “infettive”. Quindi sono particelle di natura endogena. Tuttavia, nel caso di Hiv, senza tale stimolazione nemmeno in vitro si vede nulla. E’ lo stesso problema riscontrato fin dal 1983 negli esperimenti di Gallo e Montagnier. Ricordo che in nessuno di questi articoli, considerati la dimostrazione della “scoperta” di un nuovo retrovirus, viene data per certa né l’esistenza di un nuovo retrovirus esogeno né tanto meno un suo ruolo causale nell’AIDS. Montagnier e il suo gruppo lo scrivono a chiare lettere.

Come precisano che “this virus is a typical type-C RNA tumor virus”, ovvero una categoria totalmente diversa da quella a cui Hiv viene fatto appartenere oggigiorno.

»

in pratica, l’ipotesi della validità della linea di ricerca di Montagnier, su batteri che insieme al retrovirus HIV sarebbero concause (cofattori) nella sindrome AIDS, non necessariamente esclude la possibilità della contemporanea validità sia anche della tesi sull’HIV che fu di Kary Mullis (la sieropositività HIV non è in alcun modo [direttamente] correlabile all'AIDS) sia anche della tesi sull’HIV che maggiormente caratterizzò la critica di Peter Duesberg (il retrovirus HIV non esiste)
Sacco
#5 Sacco 2018-10-05 20:42
#1 Fefochip
Citazione:
meraviglioso argomento che racchiude la spiegazione del vero principio di funzionamento dell'omeopatia
Però mi ricordo lo stesso Montagnier dire più o meno che l esito dell esperimento stesso non era possibile rapportarlo ai prodotti omeopatici
anche perchè nessuno ha saputo ripetere l esperimento, non esiste peer review dello stesso.
L omeopatia è tuttora avvolta nel mistero
robcoppola
#6 robcoppola 2018-10-05 20:43
Bel documentario su una splendida ricerca pionieristica con implicazioni incredibili.
Sembra quasi un episodio di Star Trek.
Pazzesco!
peonia
#7 peonia 2018-10-05 20:45
Il mio amico Prof. Claudio Cardella ha scoperto la memoria dell'acqua prima di Benveniste e ci studia e lavora da 35 anni... ma, appunto, non è faciile per l"oscurantismo scientifico, perpetrato nel nome del dogma imperante".
Ha preferito lasciar perdere e continuare lavorare da solo, arrivando molto avanti....
Al2012
#8 Al2012 2018-10-05 20:55
Se non mi sbaglio, senza scomodare premi Nobel, si potrebbe cercare qualcosa di più casareccio, ma altrettanto valido.

Per esempio potremo approfondire il discorso del Trasferimento farmacologico frequenziale del dott. Massimo Citro.

LA SCOPERTA DEI FARMACI WIRELESS
nexusedizioni.it/.../...

"In una puntata del programma Voyager dello scorso anno, il premio Nobel per la medicina Luc Montagnier sosteneva di poter trasferire informazioni da sequenze di DNA all’acqua; informazioni che, a detta sua, potrebbero ricostruire la molecola del DNA.
Nella nuova trasmissione di Rai Due, Il Verificatore, andata in onda in prima serata il 19 luglio di quest’anno, è stato intervistato il dott. Massimo Citro, scopritore del TFF (Trasferimento Farmacologico Frequenziale).

Si tratta dello stesso trasferimento?

Dopo la trasmissione su Montagnier, avevo fatto presente al dott. Roberto Giacobbo di Voyager, che trasferimenti di informazioni da molecole venivano fatte nel nostro Istituto (IDRAS) da più di vent’anni; che il trasferimento frequenziale è una nostra scoperta e che siamo stati i primi al mondo a pubblicare su questo argomento. Gli feci anche presente che ero stato ricevuto da Montagnier a Parigi, presso la sede dell’UNESCO, nel 2010 e che in quell’inverno la mia equipe aveva riprodotto con successo il suo esperimento di trasferimento di sequenze di DNA.
Questo ha interessato la redazione di Voyager, che ha deciso di approfondire l’argomento partendo dagli inizi della scoperta. Sono dunque venuti a intervistare la mia equipe e me, presso il nostro Istituto di Torino.(...)




ps:

Piramis
#9 Piramis 2018-10-05 20:58
Per chi fosse interessato a queste ricerche, consiglio di studiare anche il lavoro di Masaru Emoto.

Peonia, tu conosci Cardella? sei una continua scoperta ;-)
peonia
#10 peonia 2018-10-05 21:42
Sì, siamo molto amici da tanti anni....se lo conosci anche tu, sai il suo "calibro".... :-P
inoltre è amico anche di Citro... :-P
miles
#11 miles 2018-10-05 22:53
Questa è una delle corbellerie più divertenti in assoluto.
Si confonde la chimica con la dinamica dei fluidi.
Nessun esperimento scientifico ha mai dimostrato questa bizzarra supposizione.(e anche quelli di Montanier non sono mai stati avvallati)
D'altronde devo dire che, molto spesso è meglio "curarsi" con l'acqua fresca,piuttosto che con gli intrugli "da banco" venduti nelle farmacie.
Andoram
#12 Andoram 2018-10-05 22:57
9 @Piramis

Citazione:
Per chi fosse interessato a queste ricerche, consiglio di studiare anche il lavoro di Masaru Emoto.
Avevo un libro suo con molte fotografie di varie acque, fotografie fatte al microscopio, interessante e affascinante la sua ricerca...

di seguito alcune info:

ll dottor Masaru Emoto, scienziato e ricercatore giapponese, ha messo a punto una tecnica per esaminare al microscopio e fotografare i cristalli che si formano durante il congelamento di diversi tipi d’acqua. Ha poi fotografato l’acqua esposta a parole scritte, a musica, preghiere, parole pronunciate, acqua di montagna, acqua inquinata, ecc. Si è visto che i cristalli dell’acqua trattata muta di struttura quando si inviano messaggi. L’acqua sottoposta alle vibrazioni di parole e pensieri positivi forma dei cristalli bellissimi simili a quelli della neve, l’acqua sottoposta alle vibrazioni di parole e pensieri negativi reagisce creando strutture amorfe e prive di armonia. L’acqua è infatti in grado di registrare la vibrazione di una energia estremamente sottile, definita nella cultura giapponese Hado.

La prima serie di fotografie che Masaru Emoto fece, proveniva da acqua presente in natura. Acqua di fiumi, laghi, sorgenti e ghiacciai raccolta da lui stesso e da amici in giro per il mondo. Alcune acque formavano delle bellissime strutture geometriche, simili a fiocchi di neve; altre acque creavano delle forme non armoniche e persino brutte. Entusiasmato dal fatto che l’acqua sembrava veramente mostrare nella sua struttura la differenza fra acqua buona, non inquinata, ed acqua oppressa da sostanze chimiche e maltrattata dall’uomo, Masaru Emoto si mise a fotografare acque di acquedotti di tutto il mondo. Anche qui l’acqua parlava chiaro. Nelle grandi città, dove l’acqua è fortemente carica di sostanze chimiche provenienti da detersivi, saponi, cosmetici, ogni tipo di industrie ecc., l’acqua non forma dei bei cristalli, ma strutture amorfe che comunicano la mancanza di chiarezza e bellezza presenti invece nell’acqua della natura non influenzata dall’uomo.

E’ molto interessante notare che l’acqua di rubinetto di Buenos Aires e di altre grandi città dell’America del Sud con un alto grado di inquinamento, riescono a formare dei cristalli abbastanza armonici. Sembra infatti che lo stress e il malumore delle persone che vivono nelle città possano influenzare la cristallizzazione dell’acqua più delle sostanze chimiche. Attraverso il lavoro geniale di Masaru Emoto, l’acqua ci offre un’altra occasione di riflessione per accettare e capire che, secondo la fisica quantistica, nella vita tutto è oscillazione e informazione.

Per approfondire lo studio di questo effetto, Emoto ebbe l’ispirazione di fare ascoltare all’acqua della musica per poi vedere la sua reazione attraverso la fotografia. Viene usata dell’acqua distillata che nella fotografia ci appare come un esagono semplice, senza diramazioni e ciò equivale ad un’acqua priva di informazioni memorizzate. Quest’acqua di base viene utilizzata per tutti i test dove si vuole capire la capacità dell’acqua di memorizzare informazioni. Un flaconcino pieno di quest’acqua viene posto tra due altoparlanti, facendo successivamente ascoltare all’acqua vari brani musicali dall’inizio alla fine. Poi l’acqua viene congelata e fotografata. Ogni goccia d’acqua ha risposto individualmente alla musica ascoltata, ma sempre in relazione alle vibrazioni e alle informazioni musicali ricevute.

Il passo seguente di Masaru Emoto è consistito nell’analizzare le reazioni dell’acqua esposta a immagini e a parole scritte, ad influenze, quindi, non più percepibili come nel caso della musica. In questi esperimenti il dott. Emoto ha esposto l’acqua distillata a parole “belle” come Amore e gratitudine, Grazie e così via. Poi ha confrontato l’acqua anche con delle parole brutte tipo “stupido”, “demonio”, “mi fai star male” ecc. La parola scritta è un simbolo visibile dei pensieri e dei sentimenti ed è perciò carica di vibrazione e informazione.
Il passo seguente di Masaru Emoto è consistito nell’analizzare le reazioni dell’acqua esposta a immagini e a parole scritte, ad influenze, quindi, non più percepibili come nel caso della musica. In questi esperimenti il dott. Emoto ha esposto l’acqua distillata a parole “belle” come Amore e gratitudine, Grazie e così via. Poi ha confrontato l’acqua anche con delle parole brutte tipo “stupido”, “demonio”, “mi fai star male” ecc. La parola scritta è un simbolo visibile dei pensieri e dei sentimenti ed è perciò carica di vibrazione e informazione.

Si possono vedere le foto

noiegliextraterrestri.it/.../...

Gli studi di Emoto misero in risalto la capacità dell’acqua di essere influenzata dall’energia che aveva intorno, sia fatta di pensieri, immagini o parole. Scrisse libri che divennero presto famosi come La Scienza dell’Invisibile, Il Miracolo dell’Acqua, L’acqua che Guarisce. Nel 2003 creò un’organizzazione mondiale non-profit che chiamò “Acqua internazionale per la vita” alla quale dedica la sua ricerca sull’acqua finalizzata alla pace nel mondo.
Il corpo umano è composto per la maggior parte di acqua quindi reagirà in un certo modo, positivo o meno, verso parole o pensieri di odio o di amore.
La Terra ha circa la stessa percentuale di acqua del corpo umano, è coperta per il 70% della superficie di acqua.
Se riuscissimo a vivere in pace ed armonia fra di noi e con il nostro bel pianeta acquisteremmo una grande ricchezza.

ilcuoredidemetra.altervista.org/183/
peonia
#13 peonia 2018-10-05 23:06
Io, oltre 15 anni, non ricordo la data esatta, fa ho curato l'organizzazione di un Convegno di 3 gg.a Roma, dove abbiamo invitato Masaru Emoto, personaggio fantastico e molto modesto...
Immaginate quanto male ci facciamo quando usiamo parole .."disarmoniche" verso gli altri, e pure verso i nostri figli.. :-(
miles
#14 miles 2018-10-05 23:07
Citazione:
Sembra infatti che lo stress e il malumore delle persone che vivono nelle città possano influenzare la cristallizzazione dell’acqua più delle sostanze chimiche.
ma sul serio c'è qualcuno che crede a queste cose?
per fortuna devo aver sempre incontrato dei pusher che vendevano roba poco buona......
peonia
#15 peonia 2018-10-05 23:25
Miles credo che sia giunta l'ora che tu apra un po' la tua mente....
Gia Shakespeare diceva "Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante tu ne possa sognare nella tua filosofia"....ne è passato del Tempo..
SuperGulp
#16 SuperGulp 2018-10-05 23:38
Citazione:

PEONIA Immaginate quanto male ci facciamo quando usiamo parole .."disarmoniche" verso gli altri, e pure verso i nostri figli.. :-(

Andoram L’acqua sottoposta alle vibrazioni di parole e pensieri positivi forma dei cristalli bellissimi simili a quelli della neve, l’acqua sottoposta alle vibrazioni di parole e pensieri negativi reagisce creando strutture amorfe e prive di armonia
Più che le parole, penso siano le frequenze elettromagnetiche del nostro corpo legate ai pensieri
che si esternano con le parole, pensieri negativi - caos, pensieri positivi - armonia, probabilmente
il corpo emette segnali elettromagnetici diversi
miles
#17 miles 2018-10-05 23:38
La mia mente è molto aperta, solo che ha la capacità di discernere le cretinate dalle cose più o meno serie.
A volte mi sembrate Troisi in Ricomincio da tre, quando cerca di spostare il secchio con il pensiero.....
SuperGulp
#18 SuperGulp 2018-10-05 23:40
miles, ma con cretinata intendi la faccenda della memoria dell'acqua e le eventuali implicazioni?
Andoram
#19 Andoram 2018-10-05 23:42
#14 miles

Citazione:
ma sul serio c'è qualcuno che crede a queste cose? per fortuna devo aver sempre incontrato dei pusher che vendevano roba poco buona......
Non si tratta di credere ma di sperimentare anche in senso creativo ( io personalmete non credo alla teoria di Masaru ma ho rispetto per il suo lavoro) l'ambito della ricerca non deve escludere nulla, anche perchè l'uomo è ancora ad uno stato semiprimitivo... la vera evoluzione umana a mio modesto avviso è molto lontana e per cui qualunque esplorazione anche apparentemente strampalata può condurci a capire almeno in parte come funzione questo mondo...anche attraverso fotografie di cristalli d'acqua, vi è della poesia in questo.
miles
#20 miles 2018-10-05 23:46
Citazione:
miles, ma con cretinata intendi la faccenda della memoria dell'acqua e le eventuali implicazioni?
la memoria dell'acqua, dal punto di vista della dinamica del fluido non è una cretinata.
lo diventa quando la si vorrebbe far diventare un fenomeno chimico.
cretinata sublime è poi fotografare dei ghiaccioli e pensare che la loro forma sia condizionata dagli umori degli abitanti della città
dove l'acqua che li hanno formati è passata per qualche minuto.
SuperGulp
#21 SuperGulp 2018-10-05 23:52
la storia è piena di ricercatori, scienziati, medici, messi alla berlina per ricerche o teorie ritenute balzane,
cito spesso Ignaz Semmelweis che praticamente impazzito si infettò lui stesso e morì di setticemia
per dimostrare la sua scoperta.
NiHiLaNtH
#22 NiHiLaNtH 2018-10-06 00:01
è inutile discutere con queste persone, non cambiano mai idea e vi fanno solo perdere tempo
parlano come se l'avessero creato loro l'universo
agricola
#23 agricola 2018-10-06 00:47
A riprova della validità della ricerca di Masaru Emoto , e del fatto che l'acqua abbia una memoria sono stati fatti diversi esperimenti ,da quello con del riso e dell'acqua posto in tre contenitori all'interno di una scuola ad uno dei quali venivano rivolti solo apprezzamenti ,un' altro semplicemente trascurato ed un terzo sottoposto ad ingiurie e comunque disprezzato ,il risultato :il primo si è mantenuto di colore bianco con una buona fermentazione , mentre gli altri due .in particolare il terzo sono praticamente marciti .Un'altro fatto citato dallo stesso Masaru un laghetto particolarmente inquinato che si era riempito di alghe ed emanava cattivi odori per i quali vi erano stati più di trecento reclami l'anno precedente ,dopo che un gruppo di 350 persone si sono poste a meditare inviando pensieri positivi all'acqua è tornato ad essere limpido senza alghe ,tanto che nessun reclamo si è registrato in seguito. Le frequenze sono alla base di tutta la realtà che ci circonda stà a noi che le emettiamo scegliere che tipo di realtà vogliamo che si manifesti e l'acqua che è presente in tutto ciò che ci circonda è il ripetitore di queste frequenze.
Davide71
#24 Davide71 2018-10-06 01:03
Ciao a tutti:

la scienza moderna non é in grado di "gestire" conoscenza al di sopra di una certa complessità. Basti pensare alla meterologia. Che sia una "scienza" non lo metto in dubbio, ma è anche vero che se si basassero solo su risultati scientifici basati su esperimenti di laboratorio sottoposti a peer-review non avremmo nessuna "previsione del tempo". La psicologia si spaccia per "scienza" ma, anche se di esperimenti scientifici ne fanno molti, essi sono sottoposti ad una tale interferenza da parte delle condizioni ambientali da rendere impossibile isolare la "causa efficiente" (come invece si può fare in fisica); di conseguenza nessun esperimento in psicologia è "ripetibile" e perciò addio "scientificità".
Primus eccetera
#25 Primus eccetera 2018-10-06 03:23
Boh.
5 anni di chimica all'università me li sono fatti, ai miei tempi. Ma di questo esperimento -ho saltato l'introduzione, la cui qualità audio mi risulta inascoltabile - non ho capito praticamente nulla. Il meccanismo di traduzione da segnale elettromagnetico a codice ACTG, i parametri di diluizione, le implicazioni statistiche. Ammiro quelli che ne afferrano la scientificità, io non ci arrivo. Non è una professione di scetticismo ma di ignoranza. Un po' come quando dopo aver studiato per mesi la meccanica quantistica saltò fuori la fusione fredda. Come dire, abbiamo imparato solo cazzate. Ci sta, non discuto. Anche Bohr venne preso per il culo quando cercò di spiegare la complementarità della bomba atomica agli americani.

Vi faccio una domanda che mi fece un mio vecchio professore di chimica inorganica, di provata fede marxista:

state bevendo un bicchiere di acqua, 125ml. Sapreste dire quante molecole che appartennero al corpo di Shakespeare vi state bevendo?
La risposta è singolare.
horselover
#26 horselover 2018-10-06 07:22
non riescono a capire il mondo degli effetti senza causa (apparente) da qui l'accanimento contro l' omeopatia e contro tutte le "scienze occulte" che un tempo venivano chiamate magia. eppure cosa avrebbero pensato gli uomini del passato di cose come la radio, la televisione col telecomando etc etc? un giorno scopriremo le cause di questi effetti e i pieri angela e gli zichichi saranno ricordati come oggi ricordiamo i dotti scolastici integralisti che uccisero giordano bruno e costrinsero all'abiura galileo galilei
Vapensiero
#27 Vapensiero 2018-10-06 08:28
Non lo so come stiano le cose, ma dato che abbiamo scoperchiato il tema, vi vorrei proporre un video da Ted X, video molto scomodo in quanto denuncia lo scientismo ossia quella religione secondo la quale quello che dice la scienza è vangelo, e tutto il resto idiozie. Questo è un approccio dogmatico-religioso, proprio come il precetto che la scienza si proporrebbe di combattere. Un po' come la psicoterapia che è quella malattia della quale ritiene essere la terapia. Mi scuso per l'inglese ma cedo siano disponibili dei sottotitoli in Italiano. Sentite un po' che comica qui con la velocità della luce stabilita a 'tavolino' e cambiata diverse volte. Smettete di cedere che il mondo (nel senso di tutto ciò che ci circonda) sia esattamente come ce l'hanno descritto, perché hanno mentito anche lì ed hanno usato la tecnica delle mezze verità combinate alle mezze balle.

www.youtube.com/watch?v=JKHUaNAxsTg
peonia
#28 peonia 2018-10-06 08:52
Concordo Vapensiero

EDIT: "PURTROPPO, LA VISIONE DEL MONDO DA PARTE DELLA SCIENZA E' ARRIVATA AD INIBIRE E BLOCCARE LA LIBERA INDAGINE, CHE E' LA LINFA VITALE DELLA RICERCA SCIENTIFICA"

l'inganno della scienza materialista è sempe più evidente... è ora che venga superato, anche qui dentro...

troppo forte Sheldrake che tiene la conferenza scalzo... :-)
redazione
#29 redazione 2018-10-06 09:12
MILES: Citazione:
Questa è una delle corbellerie più divertenti in assoluto. Si confonde la chimica con la dinamica dei fluidi. Nessun esperimento scientifico ha mai dimostrato questa bizzarra supposizione
Capisco il tuo desiderio di farti notare a tutti i costi, ma ci sono casi in cui si rischia di apparire stupidi, nel cercare di farlo.

Spero davvero che questa volta nessuno ti venga dietro.
Vapensiero
#30 Vapensiero 2018-10-06 09:20
#28 peonia Citazione:
LA VISIONE DEL MONDO DA PARTE DELLA SCIENZA E' ARRIVATA AD INIBIRE E BLOCCARE LA LIBERA INDAGINE, CHE E' LA LINFA VITALE DELLA RICERCA SCIENTIFICA
Purtroppo è così. La scienza dovrebbe avere il dubbio impresso nel suo Dna come valore imprescindibile, ma invece oggi nelle università si impara una sfilza di dogmi che 'guai a metterli in discussione', ti potrebbero costare il posto di lavoro. Ho un amico ingegnere che dice tante di quelle caxxate sulla Luna, le torri gemelle, scie chimiche ed altre cose, che mi fa male la pancia solo a pensarci. (E la cosa triste è che lui pensa siano tutti matti coloro che non si allineano al mantra ufficiale).
webrasta
#31 webrasta 2018-10-06 09:26
Conferenza del prof. Vittorio Elia sulle sue scoperte relative alle proprietà dell'acqua
www.youtube.com/watch?v=oWbomB5PMwk

Conferenza di Massimo Citro, che ha collaborato per breve tempo con Benveniste, sul trasferimento frequenziale di composti
www.youtube.com/watch?v=1ViQziKyUwk

Saluti
Mikahel
#32 Mikahel 2018-10-06 09:29
Su questa scienza si basa la terapia "craniosacrale" oramai ampiamente testata con ottimo risultati.
L'aqcua come memoria ed essendo in tutte le cellule, si riorganizza a seconda della frequenza che meglio si addice a quel dato organo.

Gli indiani si fanno il bagno nel Gangi (a torto o ragione) per questo motivo, segno che era una scienza nota anticamente.
I buddisti, cosi come nell'islam, uso i mantra o dhikr ove vi sono ripetizioni continue di frequenze che hanno il preciso scopo di infondere energia salutare nelle cellule del corpo e quindi di imprimersi nell'acqua, che si esprime tramite pensiero e corde vocali (il primo è più importante).

Per la salute è molto importante l'acqua, ma non solo... ma certe cose vanno verificate, provate, vi invito a farlo più che a parlarne.
peonia
#33 peonia 2018-10-06 09:31
bravo Mikahel
webrasta
#34 webrasta 2018-10-06 09:34
La trascrizione del video TED di Sheldrake segnalato da Vapensiero è disponibile a questo indirizzo:
singjupost.com/.../?singlepage=1
lucred
#35 lucred 2018-10-06 10:00
Lasciate perdere queste stronzate,se proprio volete provare delle cure alternative imparate a riconoscere le erbe officinali
.

I principi attiivi dei medicinali sono tutti lì.
Vapensiero
#36 Vapensiero 2018-10-06 10:18
#34 webrasta - Grazie
Piramis
#37 Piramis 2018-10-06 10:24
#10 Peonia
Purtroppo non lo conosco direttamente, abbiamo un amico comune che ha lavorato con lui, ci sono state un paio di occasioni per incontrarsi ma, tra una cosa e l'altra non è successo, però conosco bene il suo lavoro.

Inutile stare a discutere di memoria dell'acqua con chi pensa di sapere, è una perdita di tempo, questa è gente che crede al principio di indeterminazione, di che ci vuoi parlare?

La "scienza", da un secolo a questa parte, è ormai religione.
La vera scienza, in quanto ricerca della verità, è morta. R.I.P.
Vapensiero
#38 Vapensiero 2018-10-06 10:36
CANCELLATO PERCHE' OT.

M.M.
fefochip
#39 fefochip 2018-10-06 10:37
#27 Vapensiero Citazione:
lo scientismo ossia quella religione secondo la quale quello che dice la scienza è vangelo, e tutto il resto idiozie. Questo è un approccio dogmatico-religioso, proprio come il precetto che la scienza si proporrebbe di combattere
bisognerebbe capire e far capire una volta per tutte che il vero inganno dell'epoca moderna è confondere gli scienziati (o quelli che si dicono tali) con la scienza

questa deformazione mentale è la stessa che abbiamo un po tutti noi quando rispondiamo alla domanda sulla nostra persona
chi sei?
quante volte avete sentito questo tipo di risposta?:
sono un giornalista
sono un medico
sono un avvocato
ecc , ecc
questa è la risposta del pazzo ovvero di colui che identifica la propria persona in quello che fa
massimo recalcati nel suo video
www.youtube.com/watch?v=yu3C8x5xrAI
(non è semplicissimo )
spiega bene questo concetto ovvero quello che è piu pazzo il re che dice di essere re del pazzo che si crede un re

in pratica i vari burioni (è vero anche che è pagato per dire le castronerie che dice ) sono dei malati mentali stando alla definizione di recalcati ovvero delle persone che non solo pensano di incarnare la loro funzione ma addirittura il loro oggetto metafisico (la scienza non è un oggetto reale) di studio e a mio avviso qui si va ben oltre la follia
non percepiamo chiaramente questo problema perche

ma come dicevo è un problema che riguarda un po tutti visto che la percezione comune è proprio quella di confondere la scienza con lo scienziato , il medico con la medicina ,
o il giudice con la legge, ecc , ecc

per dirla in parole spicce e povere colui che come mestiere predica dal pulpito a prescindere da quello che dice sano di mente non è
insomma se ti prendi troppo sul serio non ci stai tutto e piu assolutizzi quello che dici e piu ti incarti
horselover
#40 horselover 2018-10-06 10:45
è una fase, non dimentichiamo che i 4/5 della ricerca scientifica sono militari e segreti. siamo in pieno oscurantismo
Vapensiero
#41 Vapensiero 2018-10-06 10:49
#39 fefochip - Sebbene possa essere d'accordo con molto di quello che scrivi è pur vero che il grande pittore, il grande musicista, il grande fotografo È la pittura, la musica, la fotografia, nel momento della sua massima espressione nel suo campo. Per questo un Benedetti-Michelangeli è unico così come è unico un Keith Jarrett o un Cartier-Breesson nel momento della loro massima espressione. Suonando anch'io (da 40 anni) ti posso assicurare che questi momenti dove tocchi il cielo con un dito, sono rari ma cambia tutto. In quel momento SEI un musicista vero, peccato che però durano poco. La maggior parte del tempo, FAI il musicista, FAI il pittore, FAI il fotografo il che è un'altra cosa.
fefochip
#42 fefochip 2018-10-06 10:58
#41 Vapensiero
e difatti il concetto di sanità mentale fa a cazzotti con quella di "genio" tanto che molti geni nella storia sono stati dei veri pazzi specie in ambito artistico
fefochip
#43 fefochip 2018-10-06 11:18
tornando specificatamente ontopic da quello che mi risulta dalle letture che ho fatto la questione si pone in questi termini:

l'acqua è una molecola polarizzata di bassa intensità come dei piccoli magneti con un polo positivo e uno negativo

l'efficacia delle sostanze chimiche sembra sia piu legata in parte alla geometria delle molecole ovvero alla loro FORMA
cioè sarebbe la FORMA (e non la sostanza) ciò che apre come fa una chiave con la serratura determinate porte

lo squotimento che si fa all'acqua (o dinamizzazione) durante le diluizioni omepatiche dispone le molecole di acqua intorno
alle molecole dei principi attivi operando cosi una sorta di calco
questa disposizione dell'acqua passando di diluizione in diluizione viene trasmessa alle altre molecole di acqua un po come si fa
in quegli esperimenti in cui si lasciano su un tavolo (non troppo rigido) diversi metronomi non sincronizzati che dopo un po di tempo tendono a sincronizzarsi
www.youtube.com/watch?v=n81XIZRyhQE

l'acqua cosi disposta è diversa da un' acqua "comune" perche contiene in se forme particolari impresse dalla sostanza di partenza.
del principio attivo non è rimasto praticamente niente come giustamente osserva la chimica ma della forma della sostanza chimica rimane TUTTO

è quella FORMA del principio attivo che ha le proprietà terapeutiche o meno

c'è chi ha citato massimo citro e bene ha fatto perche fa esattamente questo con i medicinali trasferendo le loro proprietà a dell'acqua pura.

roberto germano ha dimostrato con un lavoro che ha pubblicato insieme al suo team che dell'acqua bidistillata e perfettamente pura se gli vengono
fatti dei trattamenti di filtrazione molto spinta muta il suo stato tanto che a seguito di evaporazione non evapora tutta ma lascia un residuo secco

questa cosa è assolutamente IMPOSSIBILE per la fisica attuale che vede l'acqua pura completamente evaporabile (altrimenti, secondo la fisica, non sarebbe pura)

morale della favola è la forma la corretta chiave di interpetazione dell'omeopatia legata in questo modo dalla cosi detta "memoria dell'acqua" che altro non è che un fenomeno (la forma) ancora poco capito e conosciuto ma che viene usato quotidianamente dai virus per entrare nella cellula
kamiokande
#44 kamiokande 2018-10-06 11:32
L'argomento è molto interessante, io mi ci sono avvicinato dal lato di Preparata e Del Giudice per via dei loro studi sulla fusione fredda o LENR, termine più figo che viene usato adesso per evitare la censura scientifica. Il fatto che si vogliano discostare dall'omeopatia credo che sia solo istinto di sopravvivenza, visto che anche un cieco vedrebbe che il processo di diluizione necessario alla teoria dei domini di coerenza è imparentato direttamente con la pratica omeopatica. Già queste ricerche sono borderline, se poi ci si accosta a tematiche che sono percepite da Lascienza come ciarlatanerie la frittata è fatta.

Purtroppo la Scienza è malata da tempo a causa degli scienziati (io preferisco chiamarli operatori scientifici, gli scienziati veri sono quasi estinti, e Preparata e Del Giudice facevano parte di questa razza in via di estinzione) che l'hanno trasformata in un business. La quantità di soldi che gira dietro la ricerca "seria" è assai rilevante se persino le università tedesche si sono rifiutate di pagare Elsevier

roars.it/.../...
www.ruminantia.it/.../

Il sistema peer-review è anch'esso malato, capita infatti sempre più spesso di sentire casi di articoli volutamente fake che riescono a passare il filtro peer-review. Quello che si sente di meno sono invece articoli seri che non riescono a passare il filtro a causa di dissapori tra persone ed università, specie nei campi in cui ci si conosce per nome e cognome, o se si tocca dogmi radicati nel pensiero para-scientifico (praticato da quelli che, per intenderci, dicono che bisogna credere alla scienza) . Avendo pubblicato qualche articolo scientifico anche io (pochi per la verità) so di cosa parlo.

Devo dire che ultimamente però ho visto segnali di vita abbastanza forti, anche grazie ad internet, ed una certa volontà di pubblicare solo se si ha qualcosa da dire, e soprattutto bypassando gli editori istituzionalizzati (tra cui Elsevier, come detto prima), anche se il "publish or perish" è ancora il motore della ricerca.

Ora è in atto un attacco all'Open-Access Science, che annovera in effetti anche truffatori che pubblicherebbero la qualunque dietro pagamento, ma che è sempre più utilizzato da atenei di peso. Credo quindi che il processo sia ormai irreversibile, e da qui a qualche anno potremmo godere di una scienza più libera e fruibile da tutti. Almeno questa è la mia speranza.
NiHiLaNtH
#45 NiHiLaNtH 2018-10-06 11:47
se ricordo bene il dr Constantin Meyl aveve fatto degli esperimenti sul trasferimento della firma energetica di un composto utilizzando delle bobine di tesla come ricevitore e trasmettitore
Marzo
#46 Marzo 2018-10-06 12:10
A questao proposito segnalo anche il vedeo di Corrado Malanga:

www.youtube.com/watch?v=17oQo_W7a_g

"L'acqua e la sua importanza"
kamiokande
#47 kamiokande 2018-10-06 12:12
@ fefochip #43

Una osservazione: la teoria del calco spiega l'omeopatia, ma non spiega l'esperimento di Montagnier mostrato nel documentario. La teoria dei domini di coerenza spiega invece sia l'omeopatica che l'informazione trasferita a distanza, oltre a spiegare la fusione fredda.
robcoppola
#48 robcoppola 2018-10-06 12:34
Il problema attuale della scienza trasformata in religione è la sua dipendenza dall'economia.
Finché esisterà questa dipendenza non avremo scampo, scordiamoci di trovare una qualche rivoluzione scientifica che ci libererà in modo definitivo da un qualunque problema serio.
Se vogliamo uscirne occorre partire dall'Università che deve diventare indipendente, liberandola dall'esercito di fanatici al servizio del dio denaro, della carriera, del proprio ego.
fefochip
#49 fefochip 2018-10-06 12:45
Citazione:
Se vogliamo uscirne occorre partire dall'Università che deve diventare indipendente, liberandola dall'esercito di fanatici al servizio del dio denaro, della carriera, del proprio ego.
e come si fa?

#44 kamiokandeCitazione:
Credo quindi che il processo sia ormai irreversibile, e da qui a qualche anno potremmo godere di una scienza più libera e fruibile da tutti. Almeno questa è la mia speranza.
cosi? sarebbe bello
fefochip
#50 fefochip 2018-10-06 12:49
#47 kamiokandeCitazione:

Una osservazione: la teoria del calco spiega l'omeopatia, ma non spiega l'esperimento di Montagner mostrato nel documentario. La teoria dei domini di coerenza spiega invece sia l'omeopatica che l'informazione trasferita a distanza, oltre a spiegare la fusione fredda.
ho visto e letto ma non è che mi spiegheresti con due parole tue la teoria dei domini di coerenza?
robcoppola
#51 robcoppola 2018-10-06 12:56
#49 fefochip

Non c'è una soluzione immediata ma un cambiamento progressivo dell'attuale situazione di partenza.
Ad esempio, è possibile che all'Università si usino ancora i software CLOSED source ?
Si parte molto male! Se mancano i software professionali OPEN è perché quelli che li dovrebbero produrre (le facoltà di ingegneria informatica, informatica, telecomunicazioni ...) fanno altro. Addirittura sono loro stessi i promotori del CLOSED.
L'approccio OPEN è uno degli aspetti fondamentali che dovrebbe essere esteso a tutti i rami tecnico-scientifici.
L'Università deve proporre soluzioni aperte su ogni campo, quindi contrastare a gamba tesa la gabbia che ci siamo costruiti da soli attraverso il copyright e i brevetti.
fefochip
#52 fefochip 2018-10-06 13:01
#51 robcoppola
allora forse sarebbe il caso di andare al cuore del problema e dire (come dice dusty)
abolizione completa di ogni copyright?
robcoppola
#53 robcoppola 2018-10-06 13:04
#52 fefochip

Secondo me il copyright è il cancro per il progresso scientifico e per la libertà degli individui.
Primus eccetera
#54 Primus eccetera 2018-10-06 13:06
Quindi Mazzucco dovrebbe farsi un culo così a produrre il film sulla Luna. Poi regalarlo.
robcoppola
#55 robcoppola 2018-10-06 13:11
#54 Primus eccetera
per quello c'è il diritto d'autore.
Sempre secondo il mio punto di vista, tutto andrebbe limitato per un periodo di tempo accettabile (ad esempio 10 anni, massimo 20 ...).
In modo particolare le opere d'ingegno.
Sacco
#56 Sacco 2018-10-06 13:13
Perchè nessuno è riuscito a riprodurre l'esperimento sino ad oggi
poi aggiungo che è vero che la scienza dei baroni etc però il fatto che la scienza sia dogmatica non dovrebbe intaccare la bontà dell'esperimento che ad oggi nessun altro è riuscito a replicare, non basta dire che la scienza è infame per dar per buone ogni teorie "contro"
Sacco
#57 Sacco 2018-10-06 13:18
Citazione:
#22 NiHiLaNtH 2018-10-06 00:01 è inutile discutere con queste persone, non cambiano mai idea e vi fanno solo perdere tempo parlano come se l'avessero creato loro l'universo
non mi piace molto questo atteggiamento di chiusura, questo si dogmatico
anzi non vedo il problema, se l'esperimento funziona altri avrebbero potuto replicarlo invece non è cosi'
perchè
Primus eccetera
#58 Primus eccetera 2018-10-06 13:25
Il copyright non è una forma di diritto d'autore?
Se con un tratto di penna cancelli la proprietà intellettuale, devi beccartene tutte le conseguenze.
horselover
#59 horselover 2018-10-06 13:27
perchè quelli che ci hanno provato avevano vibrazioni negative
Sacco
#60 Sacco 2018-10-06 13:36
#4 gino sighicelli
Quasi tutte le persone con HIV sviluppano l'AIDS se non vengono curate. Di qualcosa si ammalano.
Poi anche li ci sono interessi enormi e sicuramente fa sempre più comodo una popolazione che vive nel terrore che una consapevole però questo non fa diventare il negazionismo dell AIDS valido.
E' come con le cure per il cancro, a parte il fatto che la gente sopravvive ci sono migliaia di testimonianze di persone che ce l'hanno fatta, il fatto che la chemio radio siano orribili e funzionali al ragionamento che ho fatto sopra del terrore non fanno diventare làeesiac o la cartilagine di squalo dei rimedi effettivi..senza andare a scoperchiare le teorie hameriane che proprio non hanno nessuna base di nessun tipo men che meno scientifica
horselover
#61 horselover 2018-10-06 13:39
è un estensione della scienza in nuovi territori, gli scienziati di punta stanno cominciando a dare ragione agli sciamani (anche se p.angela non se n'è accorto). la magia esiste e chi ha letto f. capra lo sa.
Sacco
#62 Sacco 2018-10-06 13:44
Citazione:
#59 horselover 2018-10-06 13:27 perchè quelli che ci hanno provato avevano vibrazioni negative
tutto qui? come Rol che i suoi poteri non erano a comando? come i finti maghi ed imbonitori vari che alla prova del nove quando i loro poteri non funzionano danno la colpa agli scettici perchè le vibrazioni negative etc etc..
un pò poco a dire il vero
robcoppola
#63 robcoppola 2018-10-06 13:44
#58 Primus eccetera

Si può raggiungere un compromesso equo, come dei limiti temporali più ragionevoli (ad esempio, 70 anni per un brano musicale mi sembrano follia).
Primus eccetera
#64 Primus eccetera 2018-10-06 13:54
#63 robcoppola
D'accordo. Allora però non parliamo di "cancro"...già uno certo Proudhon in passato definì la proprietà come un furto. Gli estremismi sono belli in teoria, la vita pratica è differente.
fefochip
#65 fefochip 2018-10-06 14:10
#64 Primus eccetera
Citazione:
già uno certo Proudhon in passato definì la proprietà come un furto.
beh senza ombra di dubbio alcuni cose come acqua, aria , ambiente e altro pensarle come proprietà privata (diversa dall'essere di tutti in pratica) non solo è una follia ma è anche un paradosso
di cui stiamo pagando con conti molto salati questa idiozia umana
horselover
#66 horselover 2018-10-06 14:11
volevano che l''esperimento non riuscisse e questo può averlo influenzato. se tutto è fatto da onde che secondo la frequenza generano luce, suono e anche materia in realtà lo spazio (anche in una muraglia) è quasi tutto vuoto e potrebbe esserci qualsiasi cosa su frequenze per cui non abbiamo (più?) i ricevitori
mg
#67 mg 2018-10-06 14:13
Molto interessante il documentario. Mi sono imbattuto nell'argomento qualche giorno fa in uno dei libri che sto leggendo.

Agli scettici dico solo che la realtà è molto diversa da ciò che precepiamo ed è fondamentalmente fatta di energia e informazioni. Basta pensare che quello che vediamo è una frazione infinitesima di quello che esiste o che quelli che percepiamo come "corpi solidi", ad esempio, sono per oltre il 99% vuoti e la percezione di solidità è data da forze sostanzialmente elettromagnetiche.

Già solo pensare che un piccolo frammento di dna ha in realtà in sè tutte le informazioni per ricostruire la sequenza completa non vi fa venire delle domande? A questo punto è abbastanza chiaro che la "materia" può contenere "informazioni" e da qui a parlare di memoria dell'acqua non vedo che cosa ci sarebbe di stravagante.
kamiokande
#68 kamiokande 2018-10-06 14:14
@ fefochip

Riguardo al processo scientifico in atto ti posso assicurare che qualcosa si sta muovendo, soprattutto grazie alle riviste open create da università di prestigio come la Cornell. Si incominciano a vedere su riviste non-open articoli che prima venivano pubblicati solo su riviste open, anche attacchi pesanti al dogma prestabilito di alcune teorie o rispolvero di vecchie teorie che si consideravano morte e sepolte. Siccome le riviste open istituzionali trattano anche di scienza medica, ho la speranza che, nonostante il sicuro ostracismo di Big Pharma che teme di perdere il suo dominio economico a causa di ricerche di frontiera, come per esempio quelle di Montagnier e Citro, questa nuova aria spiri anche nel campo delle pubblicazioni mediche.

In merito ai domini di coerenza, lascio la parola al compianto Del Giudice che aveva una chiarezza espositiva invidiabile



visto il tuo campo di interesse, immagino che questo intervento ti piacerà parecchio, o almeno lo spero :) .
Paolab
#69 Paolab 2018-10-06 14:37
qui l’articolo di Alberto Medici sull’esperimento di Montagnier ingannati.it/.../memoria-dellacqua-teletrasporto dal quale copio.

“ancora una volta, ci rendiamo conto di quanto limitata sia la nostra comprensione del nostro funzionamento e dei meccanismi che ci regolano e di come, la stragrande maggioranza delle volte che curiamo quello che chiamiamo malattie, in realtà stiamo curando un sintomo, senza aver capito nulla di quello che ci sta sotto “


(sull’Hiv-Aids www.teosofia-bernardino-del-boca.it/.../aids-hiv)
Sacco
#70 Sacco 2018-10-06 15:22
Ostracismo a parte esistono prove concrete che l'omeopatia, la free energy, la memoria dell'acqua esistano a parte invidiabili capacità oratorie, energie vibrazionali ed esperienze anedottiche?
Il mio computer si accende e si spegne lo stesso che io sia depresso, allegro, positivo o negativo.
Sono anni che si parla, supratutto sul web, di macchine per il moto perpetuo e simili apparati, eppure ad oggi non esistono applicazioni pratiche di queste energie misteriose.
Senna
#71 Senna 2018-10-06 15:36
#60 Sacco
Citazione:
senza andare a scoperchiare le teorie hameriane che proprio non hanno nessuna base di nessun tipo men che meno scientifica
Se non ci capisci un cazzo tu, cerca di ragionarci sopra, rileggiti Hamer che quello che lui afferma è stato tutto scientifcamente provato e confermato da università. Non parlo di cure Hamer, che qualcuno ha messo in bocca Hamer, ma della formazione tumore/cancro.
Sacco
#72 Sacco 2018-10-06 15:38
Kamiokande
Citazione:
attacchi pesanti al dogma prestabilito di alcune teorie o rispolvero di vecchie teorie che si consideravano morte e sepolte
Sono sicuro, anche se non sono un tecnico e non leggo riviste scientifiche, che ci sia come in tutte le professioni e materie nonnismo, ostracismo e paura di perdere lo status quo però è innegabile che al giorno d'oggi uno scienziato indipendente, un medico per esempio, possa disporre dei mezzi per condurre ricerche "alternative" senza per forza incappare nella cortina fumogena dell'autorità.
Sono sempre esistite voci fuori dal coro, in tutti i campi però allo stesso tempo non mi stupisce per niente che siano ostracizzate e messe all'indice semplicemente perchè non allineate al potere dominante.
Tutto ciò però non può essere usato come argomento, se i motori perpetui funzionano allora li metti sul tavolo e li fai funzionare, se fai un esperimento e ti riesce due volte su 100 forse hai sbalgiato qualche premessa, questi ricercatori come nel caso dei vari Rossi, Focardi e in questo caso Montagnier secondo me non sono stati capaci di fare revisionismo scientifico e cioè si sono fossilizzati sulle loro presunte "scoperte" per convinzione personale, loro credono che il motore perpetuo funzioni, che l'acqua ritenga la memoria, che hanno inventato le macchine volanti e costruiscono a difesa di queste credenze un muro fatto anche dal discorso poteri forti-ostracismo a cui segue invariabilmente che la loro invenzione non funziona a comando ma funziona solo in determinate circostanze ( Rol ) oppure che la loro invenzione funziona tramite e al contempo fortemente influenzata da ( postulato ) energie positive negative.
Si è arrivato a sostenere che gli scettici possano influenzare negativamente taluni esperimenti..perchè sono scettici!
kamiokande
#73 kamiokande 2018-10-06 15:40
@ Sacco
Citazione:
non mi piace molto questo atteggiamento di chiusura, questo si dogmatico anzi non vedo il problema, se l'esperimento funziona altri avrebbero potuto replicarlo invece non è cosi' perchè
Visto che l'argomento mi interessa e lo studio volentieri, mi potresti indicare qualche lavoro scientifico nel quale l'esperimento di Montagneir sarebbe stato ripetuto senza trovare gli stessi risultati?
Sacco
#74 Sacco 2018-10-06 15:40
#71 Senna

Potresti enunciare in due parole l'origine del cancro tumore secondo Hamer* e un link a

Citazione:
è stato tutto scientifcamente provato e confermato da università
*Io una mia idea la ho volevo sentire la tua perchè visto che "non ci capisco un cazzo" magari mi puoi aiutare a colmare le mie lacune
Senna
#75 Senna 2018-10-06 15:46
#74 Sacco
Citazione:
Potresti enunciare in due parole l'origine del cancro tumore secondo Hamer e un link a
Leggiti Hamer e poi ne parliamo; di base scientifica nella medicina non c'è nulla, sono tutte ipotesi ed in base ad ipotesi ti riempono di merda che non cura niente e nessuno.
Sacco
#76 Sacco 2018-10-06 16:04
Kamiokande
Non esistono semplicemente perchè è ridicolizzato dalla sua stessa ricerca sulla memoria dell'acqua, nessuno nella comunità scientifica ritiene gli esperimenti Montagnier seri o privi di bias. Il fatto è che se fosse qualsiasi altro esperimento probabilmente ci rideremo sopra tutti però oramai si è infilato nella nicchia del "ostracizzato dai baroni della medicina" e diventato martire della causa.
Oppure nessuno ripete i suoi esperimenti per non sballare 90 anni di chimica, chissà
Sacco
#77 Sacco 2018-10-06 16:08
#75 Senna
Allora facciamo così, non ti chiedo neanche di postare un link alle ricerche che avrebbero provato "tutto" e traduco direttamente dal sito newmedicine e poi mi dici se si sbagliano o no.
www.newmedicine.ca/overview.php
La nuova medicina tedesca è un insieme di scoperte e principi che fonda saldamente la natura della malattia sui principi biologici universali e sull'interazione tra i tre livelli che compongono l'organismo: la psiche, il cervello e l'organo. Nella nuova medicina tedesca, le malattie hanno un significato biologico e non sono errori di natura.
.....
Dopo vent'anni di ricerca e terapia con oltre 31.000 pazienti, il Dr. Hamer ha finalmente stabilito con fermezza, logicamente ed empiricamente in che modo lo shock psicologico conflittuale si traduce in una fredda fase cancerogena o necrotica e come, se il conflitto viene risolto, il processo canceroso o necrotico sia invertito per riparare il danno e restituire l'individuo alla salute.
kamiokande
#78 kamiokande 2018-10-06 16:25
Citazione:
Non esistono semplicemente perchè è ridicolizzato dalla sua stessa ricerca sulla memoria dell'acqua, nessuno nella comunità scientifica ritiene gli esperimenti Montagnier seri o privi di bias. Il fatto è che se fosse qualsiasi altro esperimento probabilmente ci rideremo sopra tutti però oramai si è infilato nella nicchia del "ostracizzato dai baroni della medicina" e diventato martire della causa. Oppure nessuno ripete i suoi esperimenti per non sballare 90 anni di chimica, chissà
Sacco grazie, mi hai strappato un sorriso . La sintesi del pensiero scientifico moderno, che ha superato largamente Bellarmino, perché nel telescopio neanche ci guardo in quanto "io so di sapere". È stato un piacere (ma anche no) :pint: .
webrasta
#79 webrasta 2018-10-06 16:30
#72 Sacco
è innegabile che al giorno d'oggi uno scienziato indipendente, un medico per esempio, possa disporre dei mezzi per condurre ricerche "alternative" senza per forza incappare nella cortina fumogena dell'autorità.

Ad esempio, i primi che mi vengono in mente: Gava, Serravalle, Montanari, Gatti, Ighina, Mathis, Sheldrake, Buffa (o "semplici" informatori come Pamio o lo stesso Mazzucco che non mi pare vada in TV prima serata) ... ? Per non parlare dell'enorme bacino scientifico russo quasi totalmente precluso all'accesso in Occidente? Non è quasi mai una questione filosofica o scientifica ma bensì una questione di soldi e controllo.

La cortina fumogena funziona benissimo. Se non entri nei media e nelle università non esisti e non esiste il tuo lavoro. Ad es. gli studi che provano la correlazione autismo-vaccinoHPV esistono e sono irrefutabili. Io li ho letti ma quanti medici "onesti" che prescrivono con sicumera il vaccino hanno consultato ad es. Current Pharmaceutical Design, 2013, Vol. 19, No. 8?
Con questo non voglio dire che si debba credere a qualsiasi scemenza non documentata. Non bisogna credere a nulla, bisogna semplicemente conoscere. Come la storia di babbo natale...

Saluti
Senna
#80 Senna 2018-10-06 16:35
#77 Sacco
Comprati un libro originale di Hamer, leggitelo e tranne le conclusioni che ritieni opportuno. Hamer non è una cura, lui non ha curato, come molti gli hanno messo in bocca che avrebbe fatto. Fine della storia.
webrasta
#81 webrasta 2018-10-06 16:37
Errata

Chiedo scusa: uno studio sulla correlazione autismo-vaccini è stato pubblicato su Issues in Law & Medicine, Volume 30, Number 1, 2015 (Epidemiologic and Molecular Relationship Between Vaccine Manufacture and Autism Spectrum Disorder Prevalence). Lo studio sopra citato si riferisce invece all'inefficacia dei vaccini HPV (Human Papillomavirus (HPV) Vaccines as an Option for Preventing Cervical Malignancies: (How) Effective and Safe?).
fefochip
#82 fefochip 2018-10-06 16:37
#79 webrasta
Citazione:
Non è quasi mai una questione filosofica o scientifica ma bensì una questione di soldi e controllo.
guarda cosa sta succedendo a panzironi.....

suggerisce uno stile di vita e degli integratori e gli fanno mezzo milione di euro di sanzioni per non si capisce cosa

quello che dice panzironi non ha nessuna importanza , nel bene o nel male
Sacco
#83 Sacco 2018-10-06 16:37
Kamiokande
quindi visto che nessuno ha replicato gli esperimenti di Keshe vuol dire che lui la macchina volante l'ha costruita?
Sacco
#84 Sacco 2018-10-06 16:42
Senna
Ho quotato da sito della Nuova Medicina ma mi devo comprare il libro di Hamer.
Magari sono due cose diverse anche se non sembrerebbe così.
Della serie "andate e leggete lì c'è tutto quello che volete sapere" eppure a quanto pareHamer non prescrive nessuna cura, non ha curato e tutto quello che ha fatto e detto gli è stato mesos in bocca, immagino dai cattivi scettici con le loro energie negative.
Sacco
#85 Sacco 2018-10-06 16:50
Panzironi? Autore di Vivere 120 anni. Le verità che nessuno vuole raccontarti ?
portalediabete.org/.../...

Citazione:
suggerisce uno stile di vita e degli integratori e gli fanno mezzo milione di euro di sanzioni per non si capisce cosa
Sei molto generoso ma ( notiamo il solito pattern del perseguitato dai poteri forti-in possesso di una teoria rivoluzionaria-testimonianze dei miracolati )
Metodo Panzironi, dagli integratori Life 120 un ricavo di 1 milione di euro al mese Il giornalista respinge le accuse e le manovre «dei poteri forti». E annuncia il ricorso al Tar del Lazio contro la maxi sanzione

Antitrust accusa Panzironi di non informare il pubblico che:
1) Il Cerca salute è una trasmissione a pagamento;
2) che la trasmissione è prodotta e piazzata sulle tv dalla società Welcome Time elevator di cui Adriano Panzironi è amministratore;
3) che la società che commercializza gli integratori è di Adriano Panzironi e del fratello.

Per questo, Antitrust evidenzia che la dicitura «l’inserimento nel programma di prodotti a fini commerciali» in testa e in coda al programma debba essere riferita solo agli spot degli integratori «e non al programma nel suo complesso».

Ma il problema, secondo l’Autorità, è proprio il programma nel suo complesso perché - come recita il Codice del consumo - «le comunicazioni commerciali e pubblicitarie devono essere riconoscibili e distinte da qualsiasi altro tipo di comunicazione. La pubblicità occulta è insidiosa in quanto elude le naturali difese rappresentate dalle risorse critiche alle quali il pubblico è solito ricorrere davanti a una comunicazione pubblicitaria palese».
Ma ne Il Cerca salute questa distinzione - per Anti trust - è difficile perché «Panzironi stesso, nel programma, esamina una patologia e dopo aver descritto gli asseriti effetti terapeutici di una serie di sostanze e dell’integrazione alimentare attraverso tali sostanze, dichiara esplicitamente che sono presenti in taluni integratori della linea Life 120, indicandone il nome».
Senna
#86 Senna 2018-10-06 17:24
#84 Sacco

Spiegami in 2 parole, i benefici della chemio o porcate simili
Spiegami in 2 parole, perchè bimbi di 3 anni, appena vanno all'asilo s'ammalano
Spiegami in 2 parole, perchè inizio dicembre 2018 arriverà la prima ondata influenzale, mentre a metà gennaio 2019 l'ondata principale
Spiegami in 2 parole, l'utilità delle vaccinazioni
Spiegami in 2 parole, aspirine ed antibiotici
etc.etc.etc.
Pavillion
#87 Pavillion 2018-10-06 18:17
#41 Vapensiero 2018-10-06 10:49
#39 fefochip - Sebbene possa essere d'accordo con molto di quello che scrivi è pur vero che il grande pittore, il grande musicista, il grande fotografo È la pittura, la musica, la fotografia, nel momento della sua massima espressione nel suo campo. Per questo un Benedetti-Michelangeli è unico così come è unico un Keith Jarrett o un Cartier-Breesson nel momento della loro massima espressione. Suonando anch'io (da 40 anni) ti posso assicurare che questi momenti dove tocchi il cielo con un dito, sono rari ma cambia tutto. In quel momento SEI un musicista vero, peccato che però durano poco. La maggior parte del tempo, FAI il musicista, FAI il pittore, FAI il fotografo il che è un'altra cosa.

0
Direttore d'Orchestra sono convinto che lasciasti sottinteso il compito compito specchiante il FAI tutt'uno...
NOVANT'ENNIO DI ENNIO. AUGURI MAESTRI.
miles
#88 miles 2018-10-06 18:42
Citazione:
Capisco il tuo desiderio di farti notare a tutti i costi, ma ci sono casi in cui si rischia di apparire stupidi, nel cercare di farlo. Spero davvero che questa volta nessuno ti venga dietro.
Massimino...
invece io ti vengo dietro quando parliamo di 9/11 oppure di impossibilità di sopravvivere per gli esseri umani nello spazio profondo.
Ma quando ti adagi in queste teorie bislacche, senza nessun fondamento, non solo scientifico,(perchè non dimentichiamo mai che la chimica e la fisica sono incontrovertibili, e il 9/11 e le cazzate che ci hanno raccontato sull'uomo nello spazio ce lo dimostrano)ma anche logico, sono io che proprio non ti capisco.
Credere che l'omeopatia abbia qualche effetto benefico, è come pensare che lo abbia anche l'acqua di Lourdes, o una gita a Megiugori.
D'altronde siamo strani, c'è gente che guarisce anche con i farmaci placebo(acqua di fonte) oppure, addirittura senza motivi razionali.
Però pensare che un intruglio a base di acqua mi possa guarire(ma io cerco se posso di non ammalarmi e faccio prima) è una corbelleria
degna del crollo spontaneo della torre 7 del wtc.
miles
#89 miles 2018-10-06 18:54
E in ogni caso non voglio assolutamente difendere la farmacologia o la medicina ufficiali, che rifuggo soddisfatto da decenni.
Però non è che siccome ne ho compresa la quasi totale inutilità mi metto ad avallare sistemi che a mio modesto parere
sono privi di qualunque sensatezza logica.
ahmbar
#90 ahmbar 2018-10-06 18:59
#59 horselover 2018-10-06 13:27 perchè quelli che ci hanno provato avevano vibrazioni negative

Sacco
Citazione:
tutto qui? come Rol che i suoi poteri non erano a comando? come i finti maghi ed imbonitori vari che alla prova del nove quando i loro poteri non funzionano danno la colpa agli scettici perchè le vibrazioni negative etc etc..
un pò poco a dire il vero
Conosci l'effetto placebo? E' lo strumento che si utilizza anche in farmacologia per testare un nuovo prodotto, ed e' ampiamente dimostrato essere un fenomeno reale e riconosciuto dove il paziente "pensa" di ricevere una medicina, ed il solo pensiero provoca in lui una reazione chimica

Da cio' che scrivi e' evidente che non hai mai riflettuto sul significato di questo risultato, dato che dimostra quanto la mente umana se ne infischi della base del funzionamento dell'universo stesso, il rapporto causa /effetto :non ho la causa, ma ho l'effetto. Che cosa l'ha prodotto?

Gli ultimi esperimenti condotti con successo su questo fenomeno di cui sono a conoscenza sono arrivati anche oltre le "reazioni chimiche senza la chimica", simulando operazioni chirurgiche ed ottenendo la guarigione del malato solo con la fiducia nelle parole del medico, che aveva garantito il completo successo dell'intervento (mai effettuato in realta')
Efficacia dei placebo | Il portico dipinto
ilporticodipinto.it/content/efficacia-dei-placebo



Sarei molto piu' prudente nel liquidare le "vibrazioni negative" come una invenzione, stiamo appena affacciandoci alle capacita' della nostra mente, e gia' quello che e' dimostrato puo' fare e' al limite della fantascienza
miles
#91 miles 2018-10-06 19:13
Citazione:
Conosci l'effetto placebo? E' lo strumento che si utilizza anche in farmacologia per testare un nuovo prodotto, ed e' ampiamente dimostrato essere un fenomeno reale e riconosciuto dove il paziente "pensa" di ricevere una medicina, ed il solo pensiero provoca in lui una reazione chimica
Però raccontala tutta e non solo la parte che ti interessa.
L'EFFETTO PLACEBO non funziona su tutti quanti, e in ogni caso non è detto che se ha funzionato per una determinata patologia, poi funzioni per sempre.
Altrimenti cosi' fosse ci cureremmo tutti e per qualunque cosa con l'acqua fresca e tanti saluti.
La predisposizione mentale ad "autoguarire" temo che non sia catalogabile, e neppure condizionante da pratiche estemporanee.
Più che di "good vibration" temo che si tratti solo di culo.(nel senso di fortuna maiala)
ahmbar
#92 ahmbar 2018-10-06 19:46
Citazione:
Però raccontala tutta e non solo la parte che ti interessa.
L'EFFETTO PLACEBO non funziona su tutti quanti, e in ogni caso non è detto che se ha funzionato per una determinata patologia, poi funzioni per sempre.
La "parte che mi interessa" credo sia una informazione che chiunque dovrebbe conoscere: la mente e' in grado non solo di sostituire la chimica, ma di autoripararsi



Il prof. Dobrilla dell'Università di Parma scrive su Dialogo sui farmaci:


L’effetto placebo medio si aggira intorno al 40%, ma in alcune malattie (schizofrenia, ansia, depressione, cefalea, colon irritabile, dispepsia non organica) un significativo miglioramento placebo-indotto si può registrare persino nel 60-80% [2] (...)
Sono influenzabili dal placebo non solo i sintomi e le malattie ritenuti“psicosomatici” (non immaginari!), ma anche affezioni organiche come l’osteoartrosi e l’artrite reumatoide, l’ulcera, alcuni tipi di tumore e una serie di parametri oggettivi (pressione arteriosa, motilità e secrezioni gastrointestinali, diametro pupillare, glicemia, cortisolo, ECG, temperatura corporea, numero leucocitario, reazione anticorpale).

(...) La chirurgia stessa può costituire un potente placebo e dare risultati positivi non in virtù dell’atto chirurgico in sé.
Un miglioramento clinico significativo, e in certi casi anche ecocardiorafico di pazienti con angina pectoris, è stato infatti registrato in pazienti che credevano di subire un trattamento chirurgico ma che di fatto non venivano operati (...).
Analoga l’efficacia della placebo surgery in soggetti con dolori addominali attribuiti ad aderenze secondarie a precedenti interventi chirurgici: la “finta” lisi di aderenze per via laparoscopica è risultata di efficacia pari a quella della lisi veramente attuata.
Lo stesso dicasi per gli interventi artroscopici in pazienti con grave artrite/artrosi del ginocchio: il lavaggio previa artroscopia della cavità articolare o la rimozione degli eventuali frammenti tessutali intracavitari hanno prodotto un miglioramento clinico non superiore a quello dei soggetti artroscopizzati ma non sottoposti ad alcun’altra manovra.


Perche' non funzioni sempre non lo so, credo dipenda in gran parte dalle intime convinzioni di ciascuno sulla sua efficacia o meno
Non per niente, per evitare di "innescare" possibili....interferenze negative :perculante: , si tende a nascondere ai soggetti che stanno ricevendo un placebo, men che meno che non siano stati operati

Ma gli esperimenti su soggetti consapevoli sono comunque molto promettenti, quello piu' eclatante come risultati riguardava l'incremento muscolare riscontrato dopo una settimana di esercizi: chi non aveva mai mosso un muscolo (ma solo "pensato" di compiere gli esercizi per lo stesso tempo del gruppo di riferimento) ha avuto un incremento muscolare medio pari al 70% di quello di chi si e' effettivamente esercitato, a dimostrazione della capacita' della mente di alterare la materia stessa

Citazione:
Altrimenti cosi' fosse ci cureremmo tutti e per qualunque cosa con l'acqua fresca e tanti saluti.
Questa sembra la strada che questi esperimenti ci indicano
E non serve nemmeno l'acqua :pint:
SuperGulp
#93 SuperGulp 2018-10-06 21:53
Luc Montagnier, sarei tanto curioso di sapere cosa dovrebbe spingere un personaggio del
suo calibro, premio nobel, famoso, riverito, in pratica una star, a infangare la sua immagine.

Ascoltarlo da l'immediata sensazione di credere fermamente in ciò che sta facendo e ben conscio
dei rischi che corre la sua credibilità, malgrado ciò si tuffa a capofitto in una vera e propria avventura.
La logica direbbe che ha colto in questo suo nuovo percorso la possibilità di un enorme balzo verso
nuovi e inimmaginabili traguardi che ci paiono ora pura fantascienza.

Già questo dovrebbe bastare per capire che questa ricerca rappresenta qualcosa che sembra essere
potenzialmente rivoluzionaria. Se pur non si venisse a capo di nulla, stabilire a priori che è una bufala
per il semplice fatto che metterebbe in discussione il sapere acquisito, esempio, nel campo della
chimica, è come dire sappiamo tutto della chimica, non c'è altro da sapere e ciò mi ricorda molto un
compagno di classe al liceo, affermava che in campo scientifico non c'era altro da sapere, gli feci notare
semplicemente come un affermazione simile apparisse come profondamente presuntuosa e totalmente
cieca.

A distanza di quasi quaranta anni mi piacerebbe incontrarlo per capire se fosse disposto oggi a fare la
stessa affermazione.
fefochip
#94 fefochip 2018-10-06 21:57
#85 Sacco
Citazione:
notiamo il solito pattern del perseguitato dai poteri forti-in possesso di una teoria rivoluzionaria-testimonianze dei miracolati
il solito pattern c'è perche i poteri forti che segano le gambe a chiunque canti fuori dal coro sono una realtà, se invece ti piace usare a perculella questa realtà per smentirne altre fai pure ma con me non attacca.
poi che panzironi ci faccia la zuppetta è un altro paio di maniche e detto qui a mio avviso fa benissimo a piangere e piu lo attaccano e piu gli fanno pubblicità
Al2012
#95 Al2012 2018-10-06 22:02
E' evidente che Sacco è un provocatore con mentalità cicap!

Provo pena per certa gente.
webrasta
#96 webrasta 2018-10-06 22:53
Non dimentichiamo che la "cortina fumogena" viene usata non solo per nascondere possibili innovazioni "benefiche" ma anche tecnologie di guerra. Oggi se dicessi a qualcuno che ho una macchina in grado di provocare terremoti, tsunami, uragani e devastazioni inimmaginabili mi riderebbe in faccia e mi considererebbe un povero scemo. Scemo come le centinaia di delegati governativi rapprensentanti di tutti i Paesi del mondo che proprio 40 anni fa si riunirono a Ginevra per sancire il divieto di utilizzo delle armi geo-climatiche (it.wikipedia.org/.../...). Un passaggio del trattato chiarisce di cosa sono (erano già allora) capaci tali armi:

"It is the understanding of the Committee that the following examples are illustrative of phenomena that could be caused by the use of environmental modification techniques as defined in Article II of the Convention:
- earthquakes,
- tsunamis;
- an upset in the ecological balance of a region;
- changes in weather patterns (clouds, precipitation, cyclones of various types and tornadic storms);
- changes in climate patterns; changes in ocean currents;
- changes in the state of the ozone layer; and
- changes in the state of the ionosphere.

It is further understood that all the phenomena listed above, when produced by military or any other hostile use of environmental modification techniques, would result, or could reasonably be expected to result, in widespread, long-lasting or severe destruction, damage or injury. Thus, military or any other hostile use of environmental modification techniques as defined in Article II, so as to cause those phenomena as a means of destruction, damage or injury to another State Party, would be prohibited. "

Poveri complottisti con il cervello fulminato...
juss
#97 juss 2018-10-06 23:04
diciamo che il corpo umano, essendo fatto da un 70 a un 90% d'acqua, dipende molto da quest'ultima. Ora sicuramente le fasi e i processi di questo elemento sono ai piu' nascoste vivendo in un mondo dove la farmasienza cerca clienti. Senza ombra di dubbio bisogna cercare di abbeverarsi con acqua piu' pulita possibile. Poi lei fara' il suo lavoro. Ma se e' carica di sostanze nocive, sicuramente al corpo e a tutti i suoi processi bene non fa, e questo male copre dal 70 al 90% della salute del corpo stesso.
PS: ho trovato il depuratore di cui parla Pamio. E' l'alkapur.
peonia
#98 peonia 2018-10-06 23:25
Miles conosci Bruce Lipton?? dovresti ...
"Bruce H. Lipton (Mount Kisco, 21 ottobre 1944) è un biologo cellulare statunitense, conosciuto per la sua convinzione circa la possibilità che geni e DNA possano essere manipolati dal pensiero dell'individuo. Lipton è anche noto per le critiche al dogma centrale della biologia molecolare e alla teoria dell'evoluzione di Charles Darwin. Insegna al New Zealand College of Chiropractic. Le sue idee non sono accettate dalla comunità scientifica né sono state da lui pubblicate su riviste scientifiche. "

un assaggio www.youtube.com/watch?v=CI1D2DlqCFw

www.youtube.com/watch?v=MT9lYaE8rMQ
ByB
#99 ByB 2018-10-06 23:55
fondamentale congelare l'acqua per evidenziare la memoria dell acqua:

youtu.be/_k4bLsdV-8M

comunque Massimo Citro ha molto più merito riguardo questa scoperta, infatti si era incazzato non poco con il francese per sua poco corretto riconoscimento di collaborazione durante la messa a punto del TFF, Trasferimento Farmacologico Frequenziale
ByB
#100 ByB 2018-10-07 00:25
per quanto riguarda AIDS ho caricato questo valido spettacolo teatrale di ben 15 anni fa, dato che non è più disponibile in dvd

youtu.be/b6jUErS6RqU
miles
#101 miles 2018-10-07 00:36
Citazione:
Miles conosci Bruce Lipton?? dovresti ...
L'unico Lipton che conosco è (era) sir Charles Lipton, quello del tea, famoso nell'ambiente velico per essere stato un grande sfidante degli americani in coppa america, nei primi anni del novecento. Diciamo che questo Lipton di cui parli sarebbe un creazionista?
Non ci sarebbe evoluzione della specie?
Ma se l'essere umano in meno di duecento anni si è evo(invo)luto in maniera impressionante......
Ma forse è solo opera del nuovo ordine mondiale....
gino sighicelli
#102 gino sighicelli 2018-10-07 01:57
#43 fefochip

la forma è verosimilmente molto importante, ma anche lo sono le dinamiche delle forme (traiettorie delle forme, rotazioni delle forme, velocità delle forme, trasformazioni delle forme, ...)

la teoria che meglio di ogni altra oggi permette di valutare le forme molecolari e le loro dinamiche è la QED

sfortunatamente essa è però teoria che i loro stessi autori non poterono ‘comprendere’

questo poiché la QED è teoria che venne ottenuta pressoché esclusivamente mediante un nuovo tipo di ausilio matematico, intervenuto (inventato/scoperto(?)) sul finire dell’Ottocento, nella forma della teoria matematica inaugurata da Sophus Lie, e poi applicata nel campo della fisica (teoria dell'elettromagnetismo) soprattutto mediante l’opera pionieristica di Hermann Weyl

in altre parole, in pratica la QED è teoria pressoché esclusivamente analitica: non essendo pressoché in alcun modo fondata su una qualche sua parte ‘sintetica’, è teoria implicitamente pressoché esente di alcuna sua possibilità esplicativa (pressoché nessun ancoraggio ad elementi semantici: pressoché nessuno strumento interpretativo dei fenomeni mediante essa è possibile)

(modificato (più volte ))
NiHiLaNtH
#103 NiHiLaNtH 2018-10-07 02:36
Citazione:
fondamentale congelare l'acqua per evidenziare la memoria dell acqua:
confermo l'effetto con lo stesso esperimento fatto qualche anno fa ( a mano con due bottiglie )

www.flickr.com/.../album-72157594375734812
gino sighicelli
#104 gino sighicelli 2018-10-07 03:16
#60 Sacco

qualcosa di HIV/AIDS ne so, avendo dovuto assistere al declino ed infine alla morte (all'età di 33 anni) di mio fratello

declino e morte indotti mediante somministrazione di AZT, Tavor e Serenase


P.S:

ed anche poi poiché successivamente potei constatare fallimentari alternative 'scientifiche' a fronte di evidenti successi dell'omeopatia veterinaria nel caso di un mio gatto sieropositivo FIV.

il veterinario suggerì di sopprimerlo

la collega (vedendo che non ero d'accordo) accennò il nome di un loro collega emarginato (e perseguitato) veterinario omeopatico (Aluigi)

Quello stesso pomeriggio feci visitare il gatto da Aluigi. Responso: "Non si preoccupi, ne ho curati centinaia, e a parte un unico caso disperato, tutti poi guarirono". Dopo avermi consegnato la sua ricetta omeopatica (MOS e ISV) mi descrisse come, nei successivi 40 giorni, sarebbe poi avvenuto il decorso della guarigione. L'ultima fase sarebbe stata la più sgradevole, quando il gatto avrebbe cominciato ad emettere un gran fetore di pesce fradicio.

Tutto avvenne esattamente come mi venne descritto. E il gatto visse a lungo - molto sano, molto felice e molto contento

come nelle favolette che si raccontano ai bambini

ma nel mondo REALE, quali sono le vere 'favolette'? e quali sono i veri e propri (rim)bambinetti?

P.P.S:

#72 Sacco

i 'motori' perpetui sono notoriamente impossibili (soprattutto in funzione della presupposta validità del 'principio d'entropia' (secondo principio/legge della termodinamica))

credo nessuno qui abbia mai messo in dubbio la validità del secondo principio della termodinamica
peonia
#105 peonia 2018-10-07 08:18
Miles è a proposito del Potere della Mente che dovresti ascoltare Lipton...
Vapensiero
#106 Vapensiero 2018-10-07 11:07
#98 peonia - Non a caso esiste l'Eugenetica.
cerere
#107 cerere 2018-10-07 11:39
sacco

ma abbi pazienza, eh.
prima sostieni che non è stato possibile replicare l'esperimento, lasciando intendere -perché questo una persona di media intelligenza e senza preconcetti capisce- che l'esperimento è stato rifatto ma che non ha ottenuto, per motivi x, risultati simili. poi, quando ti viene chiesto di portarne le prove, te ne esci con "eh no ma scherzi, nessuno si è mai sognato di verificare perché è ovvio che è tutto ridicolo". cioè, il fatto che nessuno si sia mai preso la briga di ripeterlo perché ridicolo significa quindi che l'esperimento è ridicolo. ovvero è ridicolo perché sì, mica perché l'ho constatato dati alla mano.
a casa tua la logica cos'è, una cosa che si mangia?
Al2012
#108 Al2012 2018-10-07 11:45
The Living Matrix La Nuova Scienza Di Guarigione con Bruce Lipton
www.youtube.com/watch?v=6IePs54GlGg

The Living Matrix - La Nuova Scienza Di Guarigione (con Bruce Lipton Eric Pearl Dean Radin) in italiano

(dedicato a Peonia)
Senna
#109 Senna 2018-10-07 12:32
#107 cerere
Citazione:
a casa tua la logica cos'è, una cosa che si mangia?
E' tornato da attivissimo
Sacco
#110 Sacco 2018-10-07 13:08
Webrasta
Citazione:
Oggi se dicessi a qualcuno che ho una macchina in grado di provocare terremoti, tsunami, uragani e devastazioni inimmaginabili mi riderebbe in faccia e mi considererebbe un povero scemo
Fino a che tu questa macchina non la presenti e fai vedere a tutti come e perche' e su quali basi funziona io ho tutto il diritto per pensare che tu sia un mitomane.
Esistono brevetti per qualsiasi cosa ciò non significa che effettivamente esista un sistema su rotaia per portarci sulla Luna.
Con l'omeopatia è la stessa cosa, come facciamo a sapere se è l'effeto placebo od effettivamente la soluzione omeopatica funziona.
Di recente uno dei più famosi ospedali omeopatici ha chiuso i battenti e non per mancanza di fondi o altro

www.bbc.co.uk/news/health-43373817

Cerere
Visto che nessuno ha replicato gli esperimenti di Keshe vuol dire che egli ha la macchina volante ma non ce la fa vedere o gli è stata sequestrata dai servizi segreti perchè troppo rivoluzionaria.

Senna
Mi pare che alcuni di voi si comportino esattamente come i "baroni" della scienza e faticate ad accettare chi non la pensa come voi.
Te ti sei immediamente risentito del fatto che ti abbia chiesto di supportare quanto hai scritto, rivediamola

Citazione:
rileggiti Hamer che quello che lui afferma è stato tutto scientifcamente provato e confermato da università
Ti ho chiesto un riferimento e te le sei presa a male, ma non eri tu quello con la mente aperta?
cerere
#111 cerere 2018-10-07 14:15
Citazione:
Cerere
Visto che nessuno ha replicato gli esperimenti di Keshe vuol dire che egli ha la macchina volante ma non ce la fa vedere o gli è stata sequestrata dai servizi segreti perchè troppo rivoluzionaria
Non stiamo parlando di keshe. Attieniti e rispondi all'argomento portando ragionamenti sensati, dopodiché forse potrai anche permetterti divagazioni. Grazie.
Sacco
#112 Sacco 2018-10-07 14:39
Cerere
Ho già risposto. Grazie di avermi permesso di postare, posso permettermi anche di farmi un caffè sempre permettendo?
Prego :-D
horselover
#113 horselover 2018-10-07 15:06
a me risulta che l'omeopatia funziona
Sacco
#114 Sacco 2018-10-07 15:17
ah beh se risulta a te allora sicuramente funziona. Se avessi postato prima non mi sarei neanche messo a leggere gli altri commenti
medicialbe
#115 medicialbe 2018-10-07 15:26
Citazione:
per quanto riguarda AIDS ho caricato questo valido spettacolo teatrale di ben 15 anni fa, dato che non è più disponibile in dvd
Grazie Adriano! L'avevo già visto e mi dispiaceva non poterlo ritrovare.

Un sacco di nformazioni teressanti in 2 ore molto divertenti... un MUST Watch!!!!
horselover
#116 horselover 2018-10-07 15:44
quando si comincia a credere più ai link che all'esperienza diretta vuol dire che la situazione è disperata (ma non seria)
peonia
#117 peonia 2018-10-07 16:32
Grazie Al2012, lo dedicherei a tutti coloro che non lo conoscono....e si perdono qualcosa
:-)
peonia
#118 peonia 2018-10-07 16:42
Horselover io mi curo in modo alternativo da mezzo secolo con omeopatia, fitoterapia, integratori.
Per fortuna, ho un ottimo sistema immunitario ma sono certa che anche non assumere farmaci - se non di rado un antidolorifico se proprio non sopporto - contribuisca a non abbassarlo...

A proposito di EFFETTO PLACEBO, ecco una intervista con Bruce Lipton, sull'Epigenetica e molto altro (incluso effetto placebo)

LA CONSAPEVOLEZZA E' CONOSCENZA E LA CONOSCENZA E' POTERE
""I nostri atteggiamenti e le nostre emozioni controllano la nostra fisiologia, biologia ed espressione genetica. Le credenze collettive di una cultura o società influenzano anche la nostra biologia e il nostro comportamento personale." (Bruce Lipton)

www.youtube.com/watch?v=-QzoK8FvQX0
cerere
#119 cerere 2018-10-07 16:49
Citazione:
Ho già risposto. Grazie di avermi permesso di postare, posso permettermi anche di farmi un caffè sempre permettendo? Prego :-D
il caffè lo puoi fare, certo. per me ristretto, grazie.

per il resto no, non hai risposto.
ti ho fatto notare che le tue considerazioni sono prive di senso logico e tu replichi ripetendo le stesse cose di prima, solo spostandoti su di un altro esempio. non entri nel merito dei tuoi ragionamenti (che chiamare ragionamenti è un grosso regalo). non chiarisci. a casa mia tutto questo è catalogato sotto le sezione "sparare cagate".
mi dispiace perché si potrebbero fare delle belle discussioni se entrambe le parti avessero un minimo di onestà intellettuale. se invece il cervello abdica va da sè che è tutto fiato sprecato.
e non ne spreco altro e la chiudo qui perché parlare con i muri non mi piace.
_IO
#120 _IO 2018-10-07 18:11
Il "nostro" corpo è formato da un numero di molecole d'acqua quasi pari al 99% del totale... solo l'1% ci divide :-o (quasi :oops: , quasi come nel "corpo" della società moderna :hammer: ).

Per quanto riguarda l'allegoria dell'acqua, segue una sintesi indigeribile al Logorroico Comune (in grassetto quello che non è esplicitamente riferito all'acqua, che neanche i "tisici" ed i "cimici" capiscono, nonostante le spese a carico della società :-x ):

Citazione:
Il Senza-forma è il grande antenato delle cose (materiali), il Senza-suono è il grande antenato dei suoni. Suo figlio è la luce, suo nipote l'acqua; ambedue sono derivati dal Senza-forma.
Citazione:
La «bontà» suprema è come l'acqua. La «bontà» dell'acqua consiste nel fatto che essa reca profitto ai diecimila esseri senza lottare. Essa resta nel posto (il più basso) che ogni uomo detesta.
Ecco perché è molto vicina alla Via.
Si considera
buono per abitarvi, il luogo (propizio);
buona per il cuore, la profondità;
buona per i rapporti sociali, l'umanità;
buona per la parola, la buona fede;
buono per il governo, l'ordine;
buona per il servizio, la capacità;
buono per l'azione, il saper cogliere il momento propizio.
In verità, proprio perché non si lotta si può evitare il biasimo.
Citazione:
Coloro che nell'antichità erano abili nella Via, avevano (una natura) sottile e meravigliosa, e una penetrazione misteriosa, così profonde che è impossibile conoscerle. Poiché infatti non possiamo conoscerli, possiamo soltanto sforzarci di descrivere le loro forme.
Quanto erano esitanti, come qualcuno che d'inverno attraversi un fiume a guado!
Quanto erano circospetti, come qualcuno che tema i suoi vicini tutt'intorno!
Quanto erano riservati, come un invitato (in presenza dell'ospite)!
Quanto erano molli, come il ghiaccio che sta per sgelare!
Quanto erano solidi, come il legno grezzo!
Quanto erano ampi, come una valle!
Quanto erano turbolenti, come l'acqua torbida!
Che cosa può far cessare la turbolenza? Con la tranquillità (l'acqua torbida) diventa a poco a poco chiara.
Che cosa può assicurare la quiete? Con il movimento a poco a poco si produce (la quiete).
Coloro che mantenevano questa Via non desideravano essere riempiti.
Infatti, poiché non erano riempiti, potevano consumarsi senza essere rinnovati.
Citazione:
Colui che si riconosce gallo ma si comporta come una gallina è il burrone del mondo. Egli è il burrone del mondo; la «Virtù» («forza», Tê) non ne scorre mai via. Egli ritorna allo stato di lattante.
Colui che conosce il bianco ma si attiene al nero è la misura del mondo. Egli è la misura del mondo; la «Virtù» («forza», Tê) costante non gli manca. Egli ritorna allo stato in cui non ci sono poli (di opposizione).
Colui che conosce l'onore ma resta nella vergogna è la valle del mondo. Egli è la valle del mondo; la «Virtù» («forza», Tê) costante è sufficiente. Egli ritorna allo stato di legno grezzo.
Il legno grezzo, quando è (tagliato e) disperso, dà forma a utensili (specializzati); ma allorché il Santo se ne serve, diventa il capo di tutti gli organi amministrativi. Perché un grande tagliatore (di legno) non taglia.
Citazione:
Come è ambigua la grande Via! Essa può andare a sinistra o a destra. I diecimila esseri si affidano a essa per la loro esistenza ed essa non li rifiuta.
Quando un risultato è raggiunto, essa non se ne appropria. Essa veste e nutre tutti gli esseri senza presentarsi come loro signora. Essa potrebbe essere nominata tra le cose piccole. Tutti gli esseri tornano ad essa senza che essa si presenti come loro signora. Essa potrebbe essere nominata tra le cose grandi.
Per il fatto che non fa mai valere la sua grandezza, essa può portare a compimento la sua grandezza.
Citazione:
La cosa più molle al mondo si precipita contro la cosa più dura al mondo. Niente al mondo è più molle e debole dell'acqua; ma nell'avventarsi contro ciò che è duro e forte, niente può superarla. Senza sostanza, essa penetra in ciò che non ha interstizi. La cosa diventa facile per essa grazie a ciò che non esiste.
Così io so che il Non-agire ha il sopravvento.
Insegnare senza parole a trarre profitto dal Non-agire, pochi nel mondo vi riescono!
Perciò il Santo si attiene alla pratica del Non-agire e professa un insegnamento senza parole.
Citazione:
Che il debole prevale sul forte e il molle sul duro, nessuno al mondo lo ignora, ma nessuno è capace di metterlo in pratica.
Così un Santo ha detto: «Colui che raccoglie le immondizie di uno Stato viene nominato signore dell'altare del suolo e delle messi; colui che raccoglie le disgrazie di uno Stato diventa re di tutto l'Impero».
Le parole rette sembrano paradossali.
:-D
:-D
:-D
kamiokande
#121 kamiokande 2018-10-07 20:54
Quelli che ... il metodo scientifico è

intuizione -> dimostrazione / sperimentazione -> pubblicazione -> "nonsonodaccordismo de Lascienza" -> ridicolizzazione -> fine

Cercando invece su Google Scholar articoli che citino i lavori di Montagnier se ne trovano parecchi, più di un centinaio, forse troppi per un lavoro ridicolizzato in partenza. Di seguito ne elenco alcuni. Siccome la maggior parte sono su riviste di omeopatia (edite però anche da Springer ed Elsevier, ovvero il main stream delle pubblicazioni scientifiche) questi non li riporto per evitare contestazioni puerili.

Aqueous nanostructures in water induced by electromagnetic fields emitted by EDS

Department of Chemistry, University "Federico II"

Journal of Thermal Analysis and Calorimetry - Springer

Abstract

This article reports the experimental results of aconductometric study on the time evolution, over a 541-dayperiod, of 450 samples of Extremely Diluted Solutions(EDS) of fullerene and carbon nanotube and 450 samples of twice-distilled water, stored in alternate rows of EDS and water spaced 0.5 cm apart. The purpose was to establish whether these two aqueous systems are able totransmit, via electromagnetic fields, their variations in the supramolecular structure of the solvent water which has not undergone any previous perturbation. The chemical-physical method employed was conductometry, which proved to be the simplest and most efficient means for quickly and accurately monitoring the structural variations. In addition, since it has been demonstrated that there is a clear linear correlation between specific conductivity and heat of mixing with alkaline solutions, the conduc to metric result can also be extended to the calorimetric result. These findings, though doubtless unexpected and intriguing, are highly significant. The alterations over time of the pure water samples follow those of the EDS surprisingly closely.


Ovvero, si è tentato di vedere se le proprietà calorimetriche dell'acqua venuta a contatto con due sostanze inorganiche (fullerene e carbonio) possa essere passata ad acqua pura attraverso segnali elettromagnetici. Il risultato è stato sorprendentemente positivo. E qui è dove si cita Montagnier

The purpose of this work is to systematically verify, using a large number of samples, the possibility that EDS transmit to pure (twice-distilled) water, via electromagnetic fields, perturbations that induce alterations in the supramolecular structure of the water which are not generically ascribable to the environment, but specifically to the presence of the EDS (extreme diluted aqueous solutions, ndK). A similar assertion, but not identical, was put forward by Montagnier [4] using very different methodologies from those employed by us.

Quindi il metodo utilizzato è diverso ma il risultato è lo stesso.

New perspectives in cell communication: Bioelectromagnetic interactions

Department of Pharmaceutical and Applied Chemistry, University of Siena

Seminars in Cancer Biology - Elsevier

Montagnier et al.[47] reported a new property of bacterial DNA sequences, namely their capacity to emit resonant electromagnetic waves after excitation by an ambient electromagnetic background of very low frequency waves. The physical nature of the nanostructure supporting resonance of electromagnetic signals remains to be determined, as are the sources, specific wavelengths, amplitude and duration of the electromagnetic signals.


Non mi sembra che ci sia scritto "Montagnier dice scemenze quindi ...", e ancora

Electromagnetic information transfer through aqueous system

ELECTROMAGNETIC BIOLOGY AND MEDICINE - Taylor & Francis

Clinical Biophysics International Research Group, Lugano, Switzerland; Institute of Translational Pharmacology, National Research Council-C.N.R. ,Rome, Italy

[...]

In addition, a recent paper demonstrated the transduction of DNA information through water and electromagnetic waves with a similar experimental setup (Montagnier et al.,2015).

[...]

Evidence has emerged from some studies that microorganisms have the potential to emit very specific electromagnetic patterns of signals (Montagnier et al.,2009; Reguera,2011).


E anche qui non c'è traccia di presa in giro ed in più si citano anche altri lavori che confermano gli stessi fenomeni (emissione di segnali elettromagnetici da parte di microorganismi).

Addendum

Questo non significa che Montagnier abbia ragione, ma, indipendentemente da ciò, il percorso scientifico prevede qualcosa di diverso dal primo paradigma, ovvero che qualcuno tenti di ripeterne i risultati. Qualcuno ci riuscirà (come nel caso che ho riportato), qualcuno non ci riuscirà (vedremo), ci saranno dei simposi dove avverranno dibattiti, fino a capire dove si trova la verità, o per meglio dire, in quale direzione puntare per sperare di trovarla un giorno. La ridicolizzazione non fa parte di questo processo.
pjam831
#122 pjam831 2018-10-08 10:54
Un noto fisico italiano, Emilio del Giudice, gia` ne parlava anni fa :

www.youtube.com/.../

Il Prof. Del Giudice non e` certo un matto....ma ha dato enormi contributi anche e soprattutto nel campo della spiegazione quantistica della fusione fredda. L`ENEA ne sa molto a proposito.
edo
#123 edo 2018-10-09 09:33
Bellissimo. In sostanza la scienza ufficiale attuale è la più strenua difenditrice dell'ignoranza scientifica! Buffo no? Da riscrivere ogni riferimento "canonico" sull'omeopatia... mi pare! ;-)

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO