Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

Finchè si riesce a tenerlo nascosto, uno sporco segreto rimane tale. Quando diventa impossibile nasconderlo, allora nasce una serie di bugie atte a mascherarlo. E teoricamente, se possibile, anche a farlo metabolizzare dalla società, in modo che quello che una volta era un problema, in futuro non lo sia più.

Una volta le scie chimiche erano uno sporco segreto. Ora che il segreto è stato svelato, le scie chimiche diventano ufficialmente delle innocenti "scie di condensa". La foto che pubblichiamo è stata scattata da un nostro lettore, Federico Ferrari, al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano. [...]

 

"Ieri mi sono recato al museo della scienza e della tecnica a Milano - scrive Federico - Con stupore ho notato tra le varie fotografie della sezione “aria e atmosfera” uno scatto dal satellite che mostrava una serie di scie nel cielo. Molto piu interessante la didascalia accanto, con scritto espressamente che le “scie di condensa” possono tramutarsi in nuvole ed avere effetti sul cambiamento del clima."

Ecco la didascalia che sta sotto la foto:



"Le scie di condensazione degli aerei - dice la didascalia - dette anche 'contrails' possono durare da pochi minuti a ore. Possono anche formare cirri artificiali persistenti della durata di giorni e anche di settimane, e possono influenzare il clima intrappolando il calore dell'atmosfera".

Ci manca solo un piccolo particolare: la spiegazione scientifica di come una semplice scia di condensa possa formare dei "cirri che durano anche settimane". Ma a parte questo, il Museo della Scienza e della Tecnica ha assolto egregiamente il proprio lavoro: da domani migliaia di scolaresche che visiteranno il museo se ne andranno a casa convinte che quello che vedono in cielo siano semplici e innocue nuvolette, e così il problema sarà stato risolto alla radice.

Massimo Mazzucco

 

Aggiungi Commento   

a_mensa
#1 a_mensa 2018-01-08 19:54
Stanno solo dimostrando una antica verità, cioè che con il potere non si ragiona, non si tratta, non si discute ... il potere lo si abbatte, e basta.
Tizio.8020
#2 Tizio.8020 2018-01-08 20:13
Le possibilità son molteplici.
L'ipotesi peggiore, è che si tratti di aerosol che servono ad avvelenarci/controllarci , come sostengono in tanti.
La meno peggio (ma comunque moolto inquietante!),m è che sappiano perfettamente che non solo, non solo, il pianeta NON si sta surriscaldando, ma che addirittura siamo alle soglie di una PEG (Piccola Era Glaciale), come sostengono altrettanti scienziati.

Ora, siccome una marea di studi "dicono" (non "dimostrano", perchè ognuno dimostra ciò che vuole...) che NON ci stiamo surriscaldando... resta solo il congelamento.

Ad esempio:

www.attivitasolare.com/.../

SE fosse vero, spiegherebbe tante cose.
Spiegherebbe come mai le "Elite" si stiano preoccupando tanto di "distruggere" la classe media in tutto l'occidente , come mai queste cavolo di scie si sono diffuse, ovunque, così massicciamente, spiegherebbe come mai hanno costruito depositi (Banche delle sementi) tipo quello delle Svalbard...


Sempre da "Attività Solare" :

www.attivitasolare.com/.../


Magari, spargere scie chimiche, per cercare di intrappolare il calore del sole (ma come, non ci stavamo scaldando troppo?) , potrebbe allievare i danni che ci saranno.
Ma non credo: sarebbe come sperare di spegnere un incendio sputandoci sopra.
La quantità di energia irradiata dal sole è talmente tanta, e calerà talmente , che dovresti conservarla tutta, per salvarti.


Boh, io non sono tanto tranquillo.
angelo88
#3 angelo88 2018-01-08 20:25
Tizio. 8020

Citazione:
L'ipotesi peggiore, è che si tratti di aerosol che servono ad avvelenarci/controllarci , come sostengono in tanti.
Come può un'aeresol controllare la mente delle persone? Te lo chiedo senza falsa retorica.
charliemike
#4 charliemike 2018-01-08 20:44
Scusate l'OT

In questo momento c'è Patti su RAI 1 a I Soliti Ignoti
La sua attività: scopre le bufale e le fake news.

(dov'è la faccina che vomita??)

EDIT:
Battuta di Amadeus:
Lei spiega le cose talmente bene che dovrebbe fare un programma televisivo.

Sarà stato profetico??

Vado a vomitare.

Fine OT
Tizio.8020
#5 Tizio.8020 2018-01-08 21:21
Citazione:
#3 angelo88
Non ne ho idea, l'ipotesi non l'ho formulata io.
Se anche servisse solo a far ammalare aliquote della popolazione, sarebbbe già inquietante lo stesso.
Per me è più semplice che servano a creare nubi per rifrangere la luce solare.
Quando le vedo da me, iniziano al mattino (con cielo sereno), al pomeriggio il cielo è tutto un reticolo, la sera è nuvoloso!
Antdbnkrs
#6 Antdbnkrs 2018-01-08 21:31
Non solo Patti pure la figlia... il sistema marcio che si autoalimenta :-x
maryam
#7 maryam 2018-01-08 21:43
Una volta le scie chimiche erano uno sporco segreto. Ora che il segreto è stato svelato, le scie chimiche diventano ufficialmente delle innocenti "scie di condensa".

Da sempre impostato in questo modo!!!


Quest'anno la 'Geoingegneria' diventerà una parola sulla bocca di tutti.
Le scie sono un ingrediente di questa 'arte'.
Ne sapevano non poco molto tempo fa e indovinate chi?
1960: LA CIA VUOLE CONTROLLARE IL CLIMA
nogeoingegneria.com/.../...

Altro articolo da leggere in questo contesto
UN NUOVO PROGETTO MANHATTAN
nogeoingegneria.com/.../...
massimo73
#8 massimo73 2018-01-08 22:01
Ho visto anche io poco fa Paolo Attivissimo a I soliti ignoti su Raiuno in veste di colui che svela bufale.....qui siamo oltre il vomito, siamo al disgusto totale, tv spazzatura è poco.
Solidarietà per la figlia a questo punto che era il parente misterioso.
E non è OT il post visto che anche con programmi di intrattenimento ormai veicolano la verità ufficiale i signori dei media mainstream, veri propalatori di fake news, altro che 4 scemenze del web.
jena130
#9 jena130 2018-01-08 22:12
qualche giorno fa guardavo una serie o un film di animazione su Netflix(purtroppo non ricordo bene) il protagonista esce da casa e gli si para davanti un bel cielo attraversato da reticoli di scie bianche. Mi ha fatto impressione perchè passava come una cosa normalissima. Ormai cominciano a disegnare il cielo così. Potrebbe essere per influenzare la gente, ma anche perchè il cielo in realtà spesso è così. Il cielo blu non esiste quasi più.
Davide71
#10 Davide71 2018-01-08 22:28
Ciao a tutti:

scusate la mia ignoranza ma non vi viene il dubbio che le normali scie di condensa degli aerei siano altamente inquinanti e che le chemtrail siano una storia inventata per coprire questo fatto?

Gli aerei normali non inquinano. Le scie chimiche sono prodotte da aerei speciali per motivi oscuri.


Abbiamo un traffico aereo enorme, e secondo me del tutto indifferente alle problematiche dell'inquinamento. Loro pensano che il cielo è grande e gli aerei piccoli.
Anche il mare è grande e le navi piccole ma guardate cosa sta succedendo!
Secondo me anche se la mia idea fosse sbagliata promuovere una campagna di regolamentazione dei fumi del traffico aereo creerebbe comunque ulteriori difficoltà agli irroratori.
charliemike
#11 charliemike 2018-01-08 22:34
Mi preoccupa la battuta di Amadeus:
Citazione:
Lei spiega le cose talmente bene che dovrebbe fare un programma televisivo.
ARULA
#12 ARULA 2018-01-08 22:38
@11 charliemike
Citazione:
Mi preoccupa la battuta di Amadeus:
Citazione:
Lei spiega le cose talmente bene che dovrebbe fare un programma televisivo.
Più che una battuta a me è sembrata una minaccia... :hammer:
charliemike
#13 charliemike 2018-01-08 22:38
Giusto per non essere sempre OT.

Con le scie chimiche, ma anche con il resto, stanno adottando da anni la strategia della rana bollita: anziché nasconderci le cose, che prima o poi si verrebbero a scoprire, ci abituano a poco a poco, fino a che non ce ne rendiamo conto e le accettiamo normalmente.

Chi vive vicino ad un immondezzaio non la sente più la puzza.

Negare serve solo ad alimentare la curiosità degli scettici.
Invece assecondare fa perdere l'interesse.
Antdbnkrs
#14 Antdbnkrs 2018-01-08 22:38
Come fa un "adone" come patti ad avere una figlia cosi' bella?

Sicuramente è una fake daughter :-D
maryam
#15 maryam 2018-01-08 22:42
#10 Davide71

Sì, e abbiamo impostato la questione l'anno scorso al senato proprio in questo modo, c'è un inquinamento pauroso in quota ma sembra del tutto tutto innocuo. Tutti i trattati sul clima e le statistiche sulle emissioni escludono questa REALTA'!! In conclusione alla conferenza c'è stata una interpellanza di emergenza ...... nogeoingegneria.com/.../...
Teoclasto
#16 Teoclasto 2018-01-08 22:43
Sull'argomento, qui il pur ottimo Stefano Montanari mi delude non poco:

www.stefanomontanari.net/.../

Non si può essere perfetti, vero, ma qui forse esagera...
maryam
#17 maryam 2018-01-08 22:49
#16 Teoclasto

E perché esagerà?
Daniel77
#18 Daniel77 2018-01-08 22:57
@ davide71

Sono abbastanza convinto anche io che sia così ma non ho abbastanza tempo per approfondire la questione.
Certo è che anche i carburanti si sono evoluti e pure i motori, potrebbe essere una combinazione dei due fattori ma la vedo dura a far prove con la avio e apparecchi d'epoca.
OrtVonAllen
#19 OrtVonAllen 2018-01-08 23:01
Citazione:
Una volta le scie chimiche erano uno sporco segreto. Ora che il segreto è stato svelato...
Che le scie chimiche siano evidenti è dato da una montagna di dettagli: Scie circolari lontano da aeroporti, spezzettate, corridoi aerei non rispettati e quando c'è vento forte per non sprecare, non irrorano mai.
Comunque a me invece non è troppo chiaro, il Perché!, ci sono le api che crepano e il degrado lo si vede dalle piccole cose, quando piove i lombrichi nelle città, sono spariti e tutto il resto.
Se è per farci fuori, non ha senso concentrarsi sull'Europa NON FIGLIAMO PIÙ..va da sé
Se è per creare rotte navali convenienti e trivellare, visto l'afa che suddette scie creano sciogliendo "tutto"? Forse!

Lo scetticismo di #10 Davide71 è curioso, ma questo COMPLOTTO è pari passo con la plastica che continuiamo a produrre e una negligenza industriale così vorace da rendere le scie chimiche una squallida normalità!

stacchio
#20 stacchio 2018-01-08 23:01
@12 e agli altri dell'ot:

mi è pure sembrato sospetto il modo in cui la concorrente lo ha scelto: aveva già dichiarato altri due come sbufalatori, gli ha chiesto l'indizio che era di una banalità solenne (tipo "mi occupo di costruzioni complesse" o qualcosa del genere; uno degli indizi inutili era invece l'immancabile menzione alle sue foto autografate dagli astronauti lunari) e d'improvviso si è illuminata, "ma le notizie false sono cose complesse!".
maryam
#21 maryam 2018-01-08 23:10
Il forum serve giusto per lasciare commenti
o serve anche per ascoltare commenti e discutere? Ve lo chiedo.
Teoclasto
#22 Teoclasto 2018-01-08 23:22
#17 maryam
Ho grande stima di Montanari, ci mancherebbe: magari avessimo tanti come lui (e la dott.ssa Gatti!).
Mi dispiace quando si unisce al "fuoco amico" su chi, pur con i suoi limiti/difetti, porta avanti delle istanze condivisibili su evidenze innegabili (lo stesso Montanari rileva l'anomalia del fenomeno).
Non spariamo sulla croce rossa, amiamo e perdoniamo!:
youtu.be/h18CzuQPA7g?t=720
peonia
#23 peonia 2018-01-08 23:22
CHE SCHIFO....
maryam
#24 maryam 2018-01-08 23:40
#22 Teoclasto
Ho guardato per qualche secondo ma in questo momento mi manca la pazienza
Mi spieghi TU in due parole tue dove sbaglia secondo te Montanari
senza costringermi a cercare risposte in un video (che non hai fatto tu) ?
Ghilgamesh
#25 Ghilgamesh 2018-01-08 23:50
@Angelo88

Citazione:
Come può un'aeresol controllare la mente delle persone? Te lo chiedo senza falsa retorica.
Credo "rincoglionire" sia il termine più adatto .., e quello è più fattibile ...
Teoclasto
#26 Teoclasto 2018-01-08 23:51
#24 maryam
Ma sai leggere (#22)?
In più, il video non l'hai neanche guardato, e non c'entrava nulla con l'argomento:
chi sei, Montanari in disguise?
Dementalist
#27 Dementalist 2018-01-09 00:12
Non ne so molto di scie chimiche, ma la prova che non sono normali scie di condensa è la scomparsa di Franco Caddeo. 'Inghiottito dalle scie chimiche' scrissero i giornali.
charliemike
#28 charliemike 2018-01-09 01:25
OT
Scusate ma questa me la sono persa e ho dovuto vederla su RaiPlay.

La concorrente ha detto che Lisa, la figlia di Patti ovvero il parente misterioso, è la figlia dello sciamano.

Peccato che non hanno fatto vedere la faccia di Patti in quel momento.

Fine OT
MARCO M5S
#29 MARCO M5S 2018-01-09 01:51
@ #1 a_mensa

Stanno solo dimostrando una antica verità, cioè che con il potere non si ragiona, non si tratta, non si discute ... il potere lo si abbatte, e basta.

>>>>>
MARCO M5S
#30 MARCO M5S 2018-01-09 01:52
edit
starburst3
#31 starburst3 2018-01-09 07:06
Ecco spiegata anche la bufala del riscaldamento globale per colpa degli esseri umani....sono gli aerei la causa principale!!! :-D
Ormai il "culo in faccia" dell'informazione mainstream non conosce limiti...cosa non si fa' per un po' di spicci :roll:
A noi non rimane che consolarci con le uscite "intelligenti" nelle edicole,altro che scie chimiche tossiche,ma forse sono una diretta conseguenza! :-o


IN RED WE TRUST
Redazione
#32 Redazione 2018-01-09 08:46
MARCO 5S: per embeddare i video di youtube devi inserire SOLO il codice che viene DOPO il segno "=" (uguale). Nel tuo caso, xDr7fi1gFco
MARCO M5S
#33 MARCO M5S 2018-01-09 08:50
Citazione:
MARCO 5S: per embeddare i video di youtube devi inserire SOLO il codice che viene DOPO il segno "=" (uguale). Nel tuo caso, xDr7fi1gFco
grazie Redazione
peonia
#34 peonia 2018-01-09 09:53
scusate, ma chi è sto Patti??? :-o
fefochip
#35 fefochip 2018-01-09 09:59
#22 Teoclasto
però pedonami :
1) l'obiezione di montanari alla proposta di analisi delle scie chimiche è oltremodo fondata. a prescindere dal discorso della mancanza di strumentazione che da sola chiuderebbe il discorso ma sulla quale francamente non sono abbastanza preparato per rendermi conto quale sia la verità.
come cavolo pretendi di raccogliere campioni singificativi di scie chimica a terra?
2) purtroppo che marcianò non abbia tutti i venerdi è cosa nota. la sua fissazione sulle scie chimiche lo porta a fare afferamazioni ridicole degne del celebre personaggio di mel gibson
non ho nessuna difficoltà a credere che marcianò abbia dato del agente della nato a montanari quando a un massimo mazzucco da del gatekeper
Pavillion
#36 Pavillion 2018-01-09 10:05
#34 peonia
scusate, ma chi è sto Patti??? :-o


!
Forse Sarlo.
mik300
#37 mik300 2018-01-09 10:20
come già detto in altro thread
contrails=chemtrails,
l'alluminio, bario, ecc.
additivati nei carburanti avionici
(a quanto pare forniti dalla Nato)
servono solo a potenziare gli effetti
(maggior raffreddamento atmosfera, persistenza scie condensa, ecc.)

le contrails, come esplicato dal museo
L. da vinci di milano (sono stato anche io)
già di per sè aiutano il raffreddamento del suolo..

perchè le chemtrails?
perchè come detto dagli svizzerotti nel loro docu-film,
è più economico e conveniente (x certuni) spargere nuvole additivate nel cielo
che tagliare la produzione di petrolio, macchine, ecc.
poi marchionne, i sauditi, gli yanchees
(col dollaro impiccato all'oro nero) si inkazzano..
giustamente..
o no?

Citazione:
"Le scie di condensazione degli aerei - dice la didascalia - dette anche 'contrails' possono durare da pochi minuti a ore. Possono anche formare cirri artificiali persistenti della durata di giorni e anche di settimane, e possono influenzare il clima intrappolando il calore dell'atmosfera".
qui vedo un pò di ambiguità malevola..
"intrappolando il calore nell'atmosfera"
cioè?
non è chiaro..
contribuiscono a raffreddare il suolo,
rimbalzando i raggi solari,
o viceversa (aumento effetto serra)?
forse ammettere esplicitamente l'effetto refrigerante
sul clima sarebbe stato troppo..

quindi si resta scientemente nel vago..
influenzano il clima,
in che modo, fate voi..
il risultato non è esplicitato
l'enunciato è volutamente ambiguo

io personalmente, d'estate,
quando le scie ricoprono il cielo,
noto che fa più fresco..
se poi queste aumentano l'effetto serra (+calore),
mi pare dubbio..
fefochip
#38 fefochip 2018-01-09 10:24
#36 Pavillion
Paolo attivissimo
Sertes
#39 Sertes 2018-01-09 10:31
Vi segnalo questi due post del forum:

Le scie chimiche nei libri di scuola
luogocomune.net/.../...

Impara la geometria con le scie chimiche: libro di scuola spagnolo
luogocomune.net/.../...
Pavillion
#40 Pavillion 2018-01-09 10:36
#34 peonia 2018-01-09 09:53
scusate, ma chi è sto Patti??? :-o

#38 fefochip
PAolo aTTIvissimo


___________________________________________

Grazie fefochip
io, peonia e chissà chi altri non ne eravamo al corrente.
qilicado
#41 qilicado 2018-01-09 11:15
#36 Pavillion
Citazione:
#34 peonia
scusate, ma chi è sto Patti??? :-o


!
Forse Sarlo.
:hammer: Giuro, mi sono piegato in due dal ridere. :hammer:
charliemike
#42 charliemike 2018-01-09 11:43
#16 Teoclasto
Ho letto adesso l'intervista a Montanari.
Devo dire che non si esprime assolutamente favore delle scie chimiche, ma dichiara solo i suoi dubbi sull'attendibilità dell'analisi di campioni prelevati a terra e dice chiaramente di non essere in grado di fare le analisi che gli sono state chieste da Marciano.
Punto.
La sua risposta è stata male interpretata.
Marcianò nella sua lotta si scontra quotidianamente con il maistream e tutti i suoi accaniti sostenitori, al punto che ha diversi procedimenti penali in corso, e la sua sembra una lotta impari contro i mulini a vento, i quali sembrano immuni da qualsiasi attacco legale da parte di Marcianò.
Se ha il dente avvelenato contro chi, anche se un pura buona fede, gli rifiuta il suo aiuto, un po' lo capisco.
Vapensiero
#43 Vapensiero 2018-01-09 11:54
#16 Teoclasto - È stato comunicato un divieto di analisi e 'suggerito' (alla maniera fascista) di evitare certi tipi di analisi (in quota e nell'acqua). Courtesy of the Ministry of Interior.
miles
#44 miles 2018-01-09 12:14
Cavolo con queste scie chimiche......
A leggere qui c'è da restare basiti.
Insomma mi chiedo dove molti di noi vivano, e sopratutto se hanno un idea di quello che succede per aria e perchè, oppure se questa idea se la siano fatta guardando le foto che vedono postate su facebook.
Queste diaboliche scie chimiche, temo che siano un fenomeno "metereologico" certo causato dal passaggio di aereomobili, su questo non si discute,
ma in ogni caso, condizionato da normali condizioni meteorologiche.
Se ognuno di noi avesse la possibilità di guardare ogni giorno per aria, e una minima conoscenza della meteorologia lo capirebbe da solo.
E sul fatto che abbiano scritto quella frase, è vero, è una minchiata.
Possono durare una settimana e trattengono calore????
Inizio a pensare che si voglia far credere che una cosa innocua sia davvero pericolosa.
miles
#45 miles 2018-01-09 12:21
Citazione:
io personalmente, d'estate, quando le scie ricoprono il cielo, noto che fa più fresco..
Eccolo!
Confondi la causa con l'effetto.
Fa più fresco perchè d'estate quando si formano queste scie, spirano venti da nord.
E' la condizione che si crea perchè si formino.
Che è la stessa per cui si formano i cirri che sono i parenti "naturali" delle scie di condensa.
Tizio.8020
#46 Tizio.8020 2018-01-09 12:28
Citazione:
#44 miles
Cavolo con queste scie chimiche......
A leggere qui c'è da restare basiti.
Insomma mi chiedo dove molti di noi vivano, e sopratutto se hanno un idea di quello che succede per aria e perchè, oppure se questa idea se la siano fatta guardando le foto che vedono postate su facebook.
Queste diaboliche scie chimiche, temo che siano un fenomeno "metereologico" certo causato dal passaggio di aereomobili, su questo non si discute,
ma in ogni caso, condizionato da normali condizioni meteorologiche.
Se ognuno di noi avesse la possibilità di guardare ogni giorno per aria, e una minima conoscenza della meteorologia lo capirebbe da solo.
E sul fatto che abbiano scritto quella frase, è vero, è una minchiata.
Possono durare una settimana e trattengono calore????
Inizio a pensare che si voglia far credere che una cosa innocua sia davvero pericolosa.
Che cosa siano, non lo sappiamo.
Ma che ci siano, è indiscutibile.
Foto ne abbiamo fatte tantissime, e le abbiamo anche postate qui.
Se speri di convincermi che è normale vedere aerei (anche sei o sette alla volta) passare ripetutamente
nello stesso posto, e tracciare un reticolo, allora stai fresco!
Io spesso lavoro all'aperto, e li vedo non sempre ma tante volte.
Al mattino la giornata è serena, questi girano per ore avanti ed indietro, la sera è nuvoloso.
Non ci credi, non li vedi, non ci fai caso....liberissimo.
Ma mi chiedo io "dove vivono questi" .
wendellgee
#47 wendellgee 2018-01-09 13:02
#4 charliemike
Citazione:
In questo momento c'è Patti su RAI 1 a I Soliti Ignoti
L'ho visto anch'io. Forse gli daranno spazio sulla RAI. C'era da aspettarselo, con uno sponsor come la Boldrini.
tonipos
#48 tonipos 2018-01-09 14:00
Attenzione che la geoingegneria non sempre si evince dalle scie persistenti. Fenomeni di siccità vengono causati da scie non persistenti, dove si impiegano sostanze che assorbono umidità (carbonati, ecc.)
C'è un bel po' di letteratura carbonara..
ahmbar
#49 ahmbar 2018-01-09 14:23
milesCitazione:
Queste diaboliche scie chimiche, temo che siano un fenomeno "metereologico" certo causato dal passaggio di aereomobili, su questo non si discute,
ma in ogni caso, condizionato da normali condizioni meteorologiche.
Infatti le scie di condensa possono persistere anche diverse ore, i testi di metereologia confermano questa possibilita'
Gli stessi testi, pero', ci dicono anche che, perche' questo succeda, sono necessarie diverse condizioni particolari (altitudine, pressione ed umidita') concomitanti
E sottolineano come questa persistenza sia un fenomeno raro, proprio per questa indispensabile concomitanza di fattori

Citazione:
Inizio a pensare che si voglia far credere che una cosa innocua sia davvero pericolosa.
Curiosa la differenza di interpretazione di una menzogna accertata (un fenomeno che dovrebbe essere raro che invece si verifica quotidianamente, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche), io avevo capito che volessero far credere che una cosa pericolosa e' invece innocua

Citazione:
Se ognuno di noi avesse la possibilità di guardare ogni giorno per aria, e una minima conoscenza della meteorologia lo capirebbe da solo
.
Sia io che diversi altri utenti lo abbiamo fatto, ed infatti abbiamo concluso, dopo aver studiato quanto citato nei manuali di metereologia, che queste scie sono artificiali proprio per aver osservato il fenomeno per lungo tempo e con qualunque condizione atmosferica in tutti i mesi dell'anno

C'e' anche chi si e' dato da fare per evidenziare che le scie appaiono (e persistono, soprattutto) quando mancano non solo una, ma a volta anche due delle indispensabili condizioni atmosferiche che ne giustificherebbero la formazione
slideshare.net/.../il-fenomeno-della-condensazione
AlexZion
#50 AlexZion 2018-01-09 15:07
#3 angelo88

Citazione:
L'ipotesi peggiore, è che si tratti di aerosol che servono ad avvelenarci/controllarci , come sostengono in tanti.
Come può un'aeresol controllare la mente delle persone?

Alla domanda " Come può un'aeresol controllare la mente delle persone? " credo abbia già dato una possibile risposta Sofia Smallstrom nel video intitolato "Scie chimiche e umanità sintetiche", se n'era già parlato anche sul vecchio forum www.luogocomune.net/.../article.php?storyid=3953.

Nel video (di diversi anni fa) si arriva a parlare delle componenti "biotecnologiche" presenti nei campioni di scie analizzate, che a quanto dicono sarebbero come un esercito infinito di microscopici nano-robot capaci di penetrare nei nostri organismi, e che una volta all'interno potrebbero addirittura collegarsi gli uni agli altri per creare strutture più complesse.

Quindi per rispondere alla domanda fatta da angelo88, ipotizzando ovviamente che Sofia Smallstrom ci abbia visto giusto.

Come può un'aeresol controllare la mente delle persone?

Per mezzo di un esercito di nano-robot che penetrano separatamente fino dentro alle cellule dei nostri organismi per poi connettersi tra di loro e con i nostri sistemi biologici al fine di prenderne il controllo. Questo andrebbe già di suo ben oltre il controllo della mente.
Tianos
#51 Tianos 2018-01-09 15:21
@alexzion
senza andare troppo nel fantascientifico, visto che è stato provato con analisi in quota il contenuto di particelle di alluminio e bario

I pericoli dell’avvelenamento da alluminio

- L’alluminio è particolarmente tossico per il sistema nervoso, con una serie di sintomi che possono includere disturbi del sonno, nervosismo, instabilità emotiva, perdita di memoria, mal di testa, e compromissione intellettiva.

- Esso può fermare la capacità del corpo di digerire e fare uso di calcio, fosforo e fluoro. Questo impedisce la crescita ossea e riduce la densità delle ossa. L’alluminio può anche causare condizioni che effettivamente scacciano il calcio dalle ossa. Ciascuna di queste situazioni può portare a debolezza e a deformazione della struttura ossea, con effetti paralizzanti. (p.s. strano che in america per prima vi sia tra le più grandi incidenze di osteoporosi)

- L’avvelenamento può anche provocare dolori muscolari, disturbi del linguaggio, anemia, problemi digestivi, diminuzione della funzionalità epatica, coliche renali e compromissione della funzionalità renale.

se hai una popolazione che si divide tra dementi e malati hai poco da aver paura no?
illupodeicieli
#52 illupodeicieli 2018-01-09 15:25
Jena 130 ha scritto una cosa che, da tempo, da quando si è parlato di "scie chimiche", ho chiesto di fare: se nel vedere un film, o un vecchio superotto piuttosto che una registrazione in vhs, o anche in quadro , in un dipinto, trovate un richiamo, un riferimento alle scie chimiche. Tutto qui. Nessuno mi ha mai detto, anche per farmi tacere, "caro Lupo, non ho visto niente nel mio filmato di matrimonio o in quello della partita di calcio di domenica". Però, quanto scritto da Jena130, mi rincuora: non ero completamente fuoristrada. Sul lavaggio del cervello attraverso "i beni pubblici" o similari, purtroppo non è facile monitorare quanti cervelli riescono a plagiare attraverso i loro, più o meno coscienti, emissari. Non sottovaluterei i vari film cui segue dibattito in aula magna, come le possibili visite guidate negli stabilimenti. Poco poco OT: fra poco sarà la giornata della memoria...prepariamoci, ma forse siamo già pronti.
Daniel77
#53 Daniel77 2018-01-09 15:41
Io dividerei due categorie.

A. Le scie sono dovute a sostanze inquinanti causate da motori di nuova generazione, oppure da carburanti di nuova generazione o entrambe le cose. Forse qualcuno fa decollare qualche mezzo apposta per il controllo del clima in mezzo al grosso del traffico aereo.

B. Le scie di tutti gli apparecchi sono parte di un progetto di controllo del clima e contengono anche sostanze selezionate appositamente per danneggiare le persone.

Io mi posiziono nella A per un discorso rasoio di occam.
Antdbnkrs
#54 Antdbnkrs 2018-01-09 15:49
Scusate se vado ancora in OT su patti.

Sapete quale era un dei 3 indizi, di patti, che servono per aiutare il concorrente?

HO LE FOTO AUTOGRAFATE DEGLI ASTRONAUTI CHE SONO STATI SULLA LUNA :-D

Ma guarda che casualita'

E' uscito American Moon e patti diventa l'ignoto che rivela quel particolare ed ha la figlia come parente misterioso...1/8 proprio lui :hammer:
fabiomln
#55 fabiomln 2018-01-09 15:55
L'elemento di novità non è di certo che sostengano che si tratti di scie di condensa visto che è la versione ufficiale.
È il fatto che si faccia interiorizzare ai giovani delle versioni dei fatti che faranno apparire bufale le versioni che sostengono si tratti di scie chimiche.
È anche il fatto che provenendo da fonti istituzionali e scientificamente certificate si toglie possibilità di dicuterne.
'È la scienza che lo dice'
mik300
#56 mik300 2018-01-09 16:08
#45 miles

Citazione:
Eccolo! Confondi la causa con l'effetto. Fa più fresco perchè d'estate quando si formano queste scie, spirano venti da nord. E' la condizione che si crea perchè si formino. Che è la stessa per cui si formano i cirri che sono i parenti "naturali" delle scie di condensa.
quindi?
la conclusione sarebbe?
le scie di condensa/chimiche(=scie di condensa "potenziate")
raffreddano il pianeta o contribuiscono all'effetto serra?
non ho capito..
Maurizio Antolini
#57 Maurizio Antolini 2018-01-09 16:11
#1 a_mensa
Citazione:
Stanno solo dimostrando una antica verità, cioè che con il potere non si ragiona, non si tratta, non si discute ... il potere lo si abbatte, e basta.
Concordo al 100%...Quoto....Straquoto. Non si dovrebbe istigare all'odio, come Massimo ci ha spesso fatto notare, lo capisco, ma, perdonate la volgarita'. Non puoi continuare a pisciarmi sulla schiena, per poi dirmi che sta piovendo. Anche questo non si dovrebbe fare
miles
#58 miles 2018-01-09 16:11
Vivendo in aperta campagna ho una visione del cielo a 360°.
Basta un link ad un sito come questo:
www.flightradar24.com/44.32,0.58/5
per avere in tempo reale la mappatura di tutti gli aerei che stanno volando in qualunque momento.
Non è che c'ho perso molto tempo, non vorrei sembrare un matto, ma per quel poco che posso essere curioso,
posso dire che si tratta di normali aerei di linea, che rilasciano una scia, che in base alle mie elementari conoscenze di metereologia,
e di funzionamento dei motori aereonautici, è vapore condensato.
Sulla questione del riscaldamento poi, la faccenda è molto controversa.
Vero è che una velatura ad "effetto cirro" potrebbe trattenere la rifrazione della luce, e innescare un qualche effetto serra,
pero' è altrettanto vero che, attenuerebbe gli effetti del sole facendo da schermo, per cui, in realtà ancora non hanno capito se
l'effetto potrebbe essere riscaldante o raffreddante.
Questa storia delle scie chimiche, che servirebbero per controllare il clima, mi ricorda molto il suo parente più prossimo:
il favoloso macchinario per provocare i terremoti.
miles
#59 miles 2018-01-09 16:25
Citazione:
Jena 130 ha scritto una cosa che, da tempo, da quando si è parlato di "scie chimiche", ho chiesto di fare: se nel vedere un film, o un vecchio superotto piuttosto che una registrazione in vhs, o anche in quadro , in un dipinto, trovate un richiamo, un riferimento alle scie chimiche. Tutto qui. Nessuno mi ha mai detto, anche per farmi tacere, "caro Lupo, non ho visto niente nel mio filmato di matrimonio o in quello della partita di calcio di domenica". Però, quanto scritto da Jena130, mi rincuora: non ero completamente fuoristrada. Sul lavaggio del cervello attraverso "i beni pubblici" o similari, purtroppo non è facile monitorare quanti cervelli riescono a plagiare attraverso i loro, più o meno coscienti, emissari. Non sottovaluterei i vari film cui segue dibattito in aula magna, come le possibili visite guidate negli stabilimenti. Poco poco OT: fra poco sarà la giornata della memoria...prepariamoci, ma forse siamo già pronti.
Il fenomeno proprio per come funzionano, si è materializzato con la comparsa dei motori a getto d'aria negli aerei.
Parlando di memoria, è da quando sono in grado di ricordare, (prima metà degli anni 60) che vedo queste scie in cielo.
Certo un tempo erano più rare, ma basterebbe andarsi a vedere l'incremento dei voli degli aerei di linea per comprendere come mai.
L'errore tragico secondo me, non è pensare che nessuno ci stia manipolando, ma credere che lo facciano con le "scie chimiche".
Maurizio Antolini
#60 Maurizio Antolini 2018-01-09 16:34
#58 miles
Citazione:
posso dire che si tratta di normali aerei di linea, che rilasciano una scia, che in base alle mie elementari conoscenze di metereologia, e di funzionamento dei motori aereonautici, è vapore condensato.
E ti risulta che il "vapore condensato", rimane attivo per l'intero percorso dell'aereo, e invece di svanire nel tempo, si espande, diventa piu' denso e fitto fino a formare una vera e propria nuvola che appunto si allarga per centinaia di metri fino a formare un vero e proprio muro? E poi si unisce alle altre scie fino a formare una cappa che ricopre tutto il cielo? Vuoi venire qui in Olanda dove vivo io a dare un'occhiata? Vuoi che ti mandi qualche foto? O pensi che siamo tutti dei ritardati deficienti?" Io non sono un meteorologo, ma so perfettamente come funziona un motore aeronautico, a turbina o a propulsione, sia i booster dei missili, che usino propellente solido o liquido, conosco perfettamente sia la loro struttura che il loro funzionamento. Come gia' detto era il mio lavoro, quei motori li ho visti e testati sia in assetto di volo che sui banchi dinamometrici, cosi' come le emissioni. Quindi basta con queste cazzate alla C.I.C.A.P. Sono stanco di ascoltare le "spiegazioni" pseudo patetiche e miserabili alla angela, attivissimo o polidoro. Queste insultano l'intelligenza delle persone, ma evidentemente non intaccano la dignita' di chi le espone, probabilmente perche' di dignita' non ne avete
Adonis
#61 Adonis 2018-01-09 17:47
A me dispiace solo che le nuove generazioni saranno condannate a vivere a suon di menzogne e raggiri da parte del sistema-potere. Tempo fa mi hanno dato dello scemo perché dicevo che le scie chimiche sono altamente nocive e pericolose. Avevano sentito dalla televisione che ciò non è affatto vero per cui io sono un povero sciocco che crede alle favole. Ha ragione Mauro Biglino laddove afferma che le verità sono trasformate in menzogne e le menzogne in verità certe....come diceva quello...che amarezza

Ha ragione a_mensa....con il potere non si ragiona, non si tratta, non si discute ... il potere lo si abbatte, e basta.
Redazione
#62 Redazione 2018-01-09 17:57
MILES:Citazione:
posso dire che si tratta di normali aerei di linea, che rilasciano una scia, che in base alle mie elementari conoscenze di metereologia, e di funzionamento dei motori aereonautici, è vapore condensato.
Quindi, ti rifaccio la stessa domanda che ti ha fatto Maurizio: se quello è vapore condensato, come fa a rimanere in sospensione per ore, giorni, e pure "settimane"?

***

E' pazzesco, ma sono dieci anni che discutiamo di scie chimiche, e siamo ancora qui a dover sottolineare la differenza fra una contrail e una chemtrail.
LoneWolf58
#63 LoneWolf58 2018-01-09 18:01
Citazione:
E' pazzesco, ma sono dieci anni che discutiamo di scie chimiche, e siamo ancora qui a dover sottolineare la differenza fra una contrail e una chemtrail.
La risposta è semplice sono tutte chemtrail... oppure qualcuno ha il coraggio di dire che dagli scarichi delle auto esce solo condensa? ;-)
Teoclasto
#64 Teoclasto 2018-01-09 18:36
#35 fefochip
#42 charliemike
Il mio giudizio critico su quanto dichiarato da Montanari NON era relativo alla sua posizione sull'argomento (le noto, ma non posso, "scientificamente", dire nulla sulla loro composizione), bensì sulle mazzate a Marcianò: è ben vero che questi si è lasciato andare affermazioni su Montanari al limite della querela, ma inviterei quest'ultimo a quanto auspicato nel video postato: www.youtube.com/.../
Non credo che l'onestà morale riconosciuta ai Montanari/Gatti possa essere incrinata da giudizi formulati affrettatamente e senza alcun fondamento.
Marcianò ha il merito di aver insistito, per anni, anche con nocumento personale, nella sua denuncia, e se anche noi abbiamo preso coscienza del fenomeno lo dobbiamo massimamente a lui!
Per favore, già siamo in pochi, non spariamoci addosso...
Redazione
#65 Redazione 2018-01-09 19:03
LONEWOLF: Citazione:
La risposta è semplice sono tutte chemtrail
No, la risposta non è affatto semplice, perchè ALCUNE durano solo un paio di minuti, mentre ALTRE permangono per ore, o giorni interi. Quindi c'è una differenza SOSTANZIALE fra le prime e le seconde.
Blade1960
#66 Blade1960 2018-01-09 19:04
Ho una caldaia a kerosene che fa ancora degnamente il suo lavoro,gli aerei vanno a kerosene,ne deduco che sopra casa mia dovrebbe esserci una cappa persistente tutto l'inverno da non vedere neanche piu' il fumaiolo?

Chi mi sa dire perche',ogni anno arriva puntualissima l'influenza e in che modo arriva?
maryam
#67 maryam 2018-01-09 19:15
E' pazzesco, ma sono dieci anni che discutiamo di scie chimiche, e siamo ancora qui a dover sottolineare la differenza fra una contrail e una chemtrail.[/i

APPUNTO!!!



La storia della modifica intenzionale dei cieli inizia negli anni quaranta.
Tutte le scie ( visibili o meno ) sono scie chimiche, inquinano l'atmosfera. Lo scontro scie buone o scie cattive ha fatto sì che la gente vede le scie oggi come normali.
Le 'scie ' delle macchine invece normali non sono. Le macchine devono essere spente se le polveri fini vanno alle stelle.
Sì è incasellato il discorso per molti anni su questo aspetto, negando l' importanza del controllo del meteo, come se l'impadronirsi di acqua e cibo e risorse fosse una cosa di poco conto. Con più di 2000 bombe atomiche è inizata la geoingegneria del pianeta. Anche se fossero 'solo ' scie del traffico aereo, si tratta comunque di una modifica su vasta scala delle condizioni del pianeta, con conseguenze ampie. E nessuno vuole parlarne. Dovrebbe essere il primo punto a saltare negli occhi e far crollare questo muro di gomma. Abbiamo impostato il discorso in questo modo al senato. L'interpellanza pare ora bloccata. EVIDENZE E INCONGRUENZE nogeoingegneria.com/.../...
maryam
#68 maryam 2018-01-09 19:21
Tutto spiegato in questo documento della CIA del 1960 IL SOLAR RADIATION MANAGMENT nogeoingegneria.com/.../...
saccente
#69 saccente 2018-01-09 20:09
Ho sempre guardato il cielo, per puro diletto. Ben prima che il web ne parlasse, mi chiedevo che stranezza fossero. In tutti questi anni ancora una spiegazione totalmente convincente non l'ho trovata.
Apprezzo i vari sforzi di tutti, in italia soprattutto Marcianò e il generale Mini, come anche tanti scienziati e laureati che ci hanno messo la faccia, per non far cadere la questione, e grazie anche a te Massimo.
L'ipotesi che preferisco sarebbe quella per cui Le Scie Chimiche, ammesso che siano tali, sarebbero perlomeno un operazione militare, dato il livello di gestione. Lo scopo di questa operazione è rendere il cielo un conduttore. Quelle innocenti scie, converrebbero i vari studiosi dilettanti o meno, sarebbero chimiche, per la presenza di Bario e Alluminio, che principalmente fanno da conduttori. Non a caso vediano delle volte vaste aree reticolate. In quella zona la scia favorirebbe ogni tipo di comunicazione da quella Radar alla VLF, e la comunicazione è tutto sia per Google ( "business is communication" ) che per qualsiasi apparato strategico. E' come se fossero dei cavi tracciati nei cieli.
Uno degli aspetti più controversi di questa vicenda complottistica rimane la sua ampiezza, nel tempo e nello spazio. E' senzaltro una coincidenza: quando questo fenomeno è salito alla ribalta, non si è più parlato di Echelon ..
miles
#70 miles 2018-01-09 21:04
Citazione:
E ti risulta che il "vapore condensato", rimane attivo per l'intero percorso dell'aereo, e invece di svanire nel tempo, si espande, diventa piu' denso e fitto fino a formare una vera e propria nuvola che appunto si allarga per centinaia di metri fino a formare un vero e proprio muro?
Si espande,ma perde densità. E' una legge della fisica.
E proprio per questo si espande e forma una nuvola.
Che si allarga si per centinaia di metri,ma è sottile come un foglio di carta.
E resta intrappolata tra due diversi strati dell'atmosfera.Non a caso si chiamano cirro-strati.
Basterebbe leggere un manualetto di metereologia per sapere queste cose....
Maurizio Antolini
#71 Maurizio Antolini 2018-01-09 21:26
#70 miles
Citazione:
Si espande,ma perde densità. E' una legge della fisica.
Allora Bernacca, di quale legge Fisica parli? No perche' qui sono tutti scienziati e quando provano a dimostrare l'indimostrabile tirano fuori la frase ad effetto...."E' una legge fisica", quindi? A quale legge ti stai riferendo?
A quella riguardante la dilatazione termica? O a quella volumetrica? o magari a quella superficiale o lineare?
Visto che ci sei dimmi quale legge fisica afferma che una massa che si espande diventando sottile come un foglio di carta, (parole tue) diventa piu' visibile pur mantenendo la stessa massa in un'area 1.000 volte superiore a quella d'origine. Avanti trovami questa legge Fisica, magari chiedi aiuto a attivissimo lui sicuramente ha i "dati", che potete trovare ovunque su internet.
Qui non e' soltanto una questione di dignita', come dicevo prima, ma anche di vergogna, voi non avete vergogna.

P.S.
espande e forma una nuvola. Che si allarga si per centinaia di metri,ma è sottile come un foglio di carta.
E resta intrappolata tra due diversi strati dell'atmosfera.Non a caso si chiamano cirro-strati.
AH AH AH AH AH Copiata pari pari dal sito del C.I.C.A.P. Adesso ho capito qual'e' la tua fonte. Siete veramente patetici
LoneWolf58
#72 LoneWolf58 2018-01-09 21:33
Citazione:
No, la risposta non è affatto semplice, perchè ALCUNE durano solo un paio di minuti, mentre ALTRE permangono per ore, o giorni interi.
Iniziamo col precisare che sono tutte scie chimiche in quanto la combustione di kerosene o benzina avio non produce solo vapore acqueo o semplici nuclei di condensazione. Quindi cosa sarebbero queste "contrails"? La domanda è provocatoria ma sono stufo di termini usati impropriamente. In questo caso al fine di spacciare per naturale qualcosa che non lo è.
Poi possiamo cercare di capire il motivo del diverso comportamento... io ritengo che il problema sia dovuto a qualche additivo più o meno legittimo.

Faccio un semplice paragone con quello che succede a terra con gli autoveicoli... basta vedere quello che esce dai tubi di scappamento.
Maurizio Antolini
#73 Maurizio Antolini 2018-01-09 21:54
#72 LoneWolf58
Citazione:
Faccio un semplice paragone con quello che succede a terra con gli autoveicoli... basta vedere quello che esce dai tubi di scappamento.
Certamente, in Albania se giravate per le strade nel 93 dovevate portare la maschera, dagli scappamenti uscivano colonne di melma, non di fumo talmente dense che non si poteva vedere attraverso, ma poi dopo qualche metro svanivano, non e' che continuavano a espandersi e a formare delle cortine a mo di fumogeni
Tizio.8020
#74 Tizio.8020 2018-01-09 22:01
Nelle foto che ho fatto tempo fa, che ho postato in "Commenti liberi" (devo ritrovarle) si vede chiaramente che gli aerei sono dei caccia., NON aerei di linea.
LoneWolf58
#75 LoneWolf58 2018-01-09 22:03
@Maurizio
Per cominciare è un semplice paragone... poi anche qui in Italia non si scherza specie con i veicoli commerciali... infine ci sono in gioco anche altre dinamiche dei fluidi rispetto a quelle interessate dalle scie degli aerei.
Naturalmente è solo la mia opinione...
Tizio.8020
#76 Tizio.8020 2018-01-09 22:09
Trovate.
Il cielo sopra la zona Nord di Ravenna, il 27 ottobre 2017-
Notare che a Ravenna NON passano aerei di linea.










Antdbnkrs
#77 Antdbnkrs 2018-01-09 22:14
L'aereo che si vede in questo video l'ho filmato io nel settembre del 2014 e quando è passato sopra la mia testa si vedevano i reattori (purtroppo dal video non si capisce ma a occhio nudo si!). A che altezza volava se io da terra sono riusciuto a distinguere i reattori? Per me al max a 3/4 km!!

ahmbar
#78 ahmbar 2018-01-09 22:44
milesCitazione:
Si espande,ma perde densità. E' una legge della fisica.
E proprio per questo si espande e forma una nuvola.
Che si allarga si per centinaia di metri,ma è sottile come un foglio di carta.
E resta intrappolata tra due diversi strati dell'atmosfera.Non a caso si chiamano cirro-strati.
Basterebbe leggere un manualetto di metereologia per sapere queste cose....
Domanda (per la seconda volta)
Ammesso che esista questa legge della fisica di cui parli, perche' vengono invece violate quelle presenti sui manuali di metereoligia, che indicano precisi valori indispensabili di pressione , umidita' relativa e temperatura per la formazione di scie persistenti?

Vorrei leggere il parere tuo, o anche quello del cicap, che giustifichi questa assoluta anomalia
Come gia' avevo indicato, questo e' uno studio durato un anno dove i dati ufficiali metereologici dimostrano la mancanza di anche due delle tre necessarie condizioni atmosferiche che giustificherebbero la formazione di scie persistenti
slideshare.net/.../il-fenomeno-della-condensazione
Calvero
#79 Calvero 2018-01-09 23:45
Massimo73:

Citazione:
Ho visto anche io poco fa Paolo Attivissimo a I soliti ignoti su Raiuno
Come avevo previsto e azzeccato insieme a tutte le altre previsioni, a chi diceva che Attivissimo si sarebbe sepolto da solo, io avevo risposto che sarebbe diventato più influente. Avevo previsto che ci sarebbero state nuovi accoliti presi dai più disparati personaggi famosi, e così è stato anche questo. E ancora ne arriveranno. Probabilmente, altra previsione, si apriranno come delle sorte di "succursali" sotto altro nome, all'interno del sistema educativo, con, all'inizio, diplomini buttati lì in nome giocoso, poi diventeranno sempre più di riferimento anche all'interno del sistema scolastico.

_____________


Angelo88:


Citazione:
Come può un'aeresol controllare la mente delle persone? Te lo chiedo senza falsa retorica.
Visto che lo chiedi senza falsa retorica, se vuoi una risposta seria, devo capire quanto tu sei serio. Cosa pensi Te quando si parla di controllo mentale? Non rispondere vagamente. Grazie. Poi ti rispondo io. Solo se capisco che sei serio.
hvsky
#80 hvsky 2018-01-09 23:55
scie chimiche....

argomento dalla non verità.....

non si possono fare analisi, gli organi ufficiali smentiscono e ci abituano a guardare il cielo biancastro.....

non si sa con esattezza quando tutto è incominciato, ne lo scopo o sarebbe meglio dire gli scopi....

è una patata bollente.....

come giungere a frammenti di verità ?

io non lo so.... so solo che basta alzare gli occhi al cielo e le vediamo, continuamente....

e aivoglia a dire che sono scie di condensa..... io quando ero piccolo con la mia cuginetta facevamo un giochino.... guardavamo il cielo e una volta avvistata la coda fumosa di un aereo, potevamo esprimere un desiderio....

e quindi con questo giochino da bambini ho la certezza che all'epoca (30/32 anni fa) le scie persistenti non c'erano...... altrimenti avrei espresso un centinaio di desideri l'ora.....

ma nulla più sappiamo.....

chi potrebbe portare prove tangibili ( a parte la persistenza ) ?

tanto possiamo bellamente chiacchierare ma senza prove, quando parli di scie chimiche ti considerano un pazzo, complottista, terrapiattista (TERRAPIATTISMO, ultimo dono del sistema che è ormai culo culo con qualsivoglia teoria o domanda seria di controinformazione.....)

intraprendente pazienza...... dico io...... a meno che non ci disciogliamo prima a causa di qualche schifezza che respiriamo-mangiamo-beviamo......
MARCO M5S
#81 MARCO M5S 2018-01-10 02:17
Citazione:
Visto che lo chiedi senza falsa retorica, se vuoi una risposta seria, devo capire quanto tu sei serio. Cosa pensi Te quando si parla di controllo mentale? Non rispondere vagamente. Grazie. Poi ti rispondo io. Solo se capisco che sei serio.
stra quoto
Wally88
#82 Wally88 2018-01-10 04:54
Io ho lo stomaco annodato dalla rabbia.
rafilu
#83 rafilu 2018-01-10 06:54
80 hvsky
non si sa con esattezza quando tutto è incominciato, ne lo scopo o sarebbe meglio dire gli scopi....


E' Iniziato quando Berlusconi fece il contratto con bush per avere le scie chimiche nel cielo, pagando ,(noi )allora 30.milioni di euro all'anno per farci soffocare piano piano e questi euro li stiamo ancora strapagando felici e contenti di obbedire al nostro padrone americano.
Certo che siamo proprio un popolo senza spina dorsale . che tristezza.
Adonis
#84 Adonis 2018-01-10 07:03
#83 rafilu

Citazione:
E' Iniziato quando Berlusconi fece il contratto con bush per avere le scie chimiche nel cielo, pagando ,(noi )allora 30.milioni di euro all'anno per farci soffocare piano piano e questi euro li stiamo ancora strapagando felici e contenti di obbedire al nostro padrone americano.
Certo che siamo proprio un popolo senza spina dorsale . che tristezza.
Lo scellerato patto si chiama “Clear Skies Initiative”. Servi appecoronati come sempre degli USA....

«La diffusione in atmosfera di metalli pesanti come bario, alluminio, manganese, costituisce il colpo finale all’ambiente e alla salute umana, giacché questi elementi chimici sono neurotossici e perciò inducono patologie neurodegenerative come il Parkinson, l’Alzheimer, la Sla, nonché leucemie, tumori, malattie respiratorie gravi come la bronchiolite costrittiva». (Gianni Lannes)


Qui viene spiegato molto bene…
libreidee.org/.../...
Human
#85 Human 2018-01-10 08:31
#71 Maurizio Antolini
Citazione:
dimmi quale legge fisica afferma che una massa che si espande diventando sottile come un foglio di carta, (parole tue) diventa piu' visibile pur mantenendo la stessa massa in un'area 1.000 volte superiore a quella d'origine
Tu come lo spieghi il fenomeno che hai appena descritto?
Redazione
#86 Redazione 2018-01-10 08:39
HUMAN: Citazione:
Tu come lo spieghi il fenomeno che hai appena descritto?
Il solito Human, che arriva e capovolge l'onere della prova, facendo finta di niente.

E' chi sostiene che quelle siano normali scie di condensa che deve spiegare perchè si allargano e permangono, non il contrario.


Smettila con i tuoi giochini retorici, perchè è già da tempo che mi hai stufato.

Spero che non ci sia nessuno così stupido da abboccare alla tua domanda.
fefochip
#87 fefochip 2018-01-10 09:39
#64 TeoclastoCitazione:
Per favore, già siamo in pochi, non spariamoci addosso...
sai quale è il problema ? è che marcianò è il primo a sparare (oltre a spararsi sui coglioni da solo)addosso all'altro se questi non lo asseconda.
poi diventa difficile passare oltre e perdonare a uno che ti ha rotto il cazzo ...o no?
Dipende
#88 Dipende 2018-01-10 10:39
Citazione:
Quindi, ti rifaccio la stessa domanda che ti ha fatto Maurizio: se quello è vapore condensato, come fa a rimanere in sospensione per ore, giorni, e pure "settimane"?
Ed è la stessa domanda che feci io un anno fa e anche 2 anni fa, ma nessuno a quanto pare conosce la risposta.
Può una scia di vapore rimanere per ore? Esistono le condizioni fisiche per cui capita? E quali sarebbero queste condizioni?
Evidentemente queste condizioni variano di molto perché alcuni aerei lasciano scie di pochi minuti, altri di ore.
Se non è l'aereo a erogare materia diversa, devono per forza essere le condizioni a variare. Quali sono le condizioni che fanno in modo che una scia rimanga per ore, o che addirittura ti guasti il tempo?
NoPlace
#89 NoPlace 2018-01-10 11:00
Citazione:
Visto che lo chiedi senza falsa retorica, se vuoi una risposta seria, devo capire quanto tu sei serio. Cosa pensi Te quando si parla di controllo mentale? Non rispondere vagamente. Grazie. Poi ti rispondo io. Solo se capisco che sei serio.
Anche se non ti risponde lui lo vorrei sapere io seriamente!
Grazie
Human
#90 Human 2018-01-10 11:12
#86 Redazione
Citazione:
Il solito Human, che arriva e capovolge l'onere della prova, facendo finta di niente.
Una prova serve ad avvalorare una spiegazione, ma io ho chiesto la spiegazione, non la prova. Non ho capovolto alcun onere della prova.

Citazione:
E' chi sostiene che quelle siano normali scie di condensa che deve spiegare perchè si allargano e permangono, non il contrario.
Parliamo allora di “onere della spiegazione”, che in altre parole si traduce in “qui le domande le facciamo noi”. Ma questa è casa tua e fai le regole che vuoi. Io ne prendo atto e rispetto questa nuova regola, anche se non la condivido.
steffo
#91 steffo 2018-01-10 11:17
La faccenda è sempre più pericolosa. A partire dal ministero dell'istruzione che tenterà di sfornare sempre più somari bravi soltanto a riconoscere le presunte feik gnius, e ad accettare passivamente tutto ciò che l'istituzione fornirà loro, facendoli credere veramente acculturati,e deridendo noi, le generazioni passate (e ho soltanto 31 anni) perchè "credulone". Più volte mi sono scontrato su vari gruppi, forum, siti, con 16,17,18 enni che sputtanavano tutta la categoria dei "complottisti" (e odio dovermi subire quest'etichetta visto che non ho mai ideato un complotto), parlo di 11/9, missioni lunari, Chemtrails, vaccini... perfino Tesla veniva considerato un ciarlatano.
Quindi ad un certo punto ci rinunciai e dovetti uscire o dai vari gruppi che mi stavano risucchiando soltanto energia. Ma ho toccato con mano cosa significa spiegare a dei ragazzini in che mondo stiamo vivendo, e il risultato è stato pessimo, visto che ad ogni tema che proponevo, con spiegazioni scientifiche o semplicemente logiche, prese da siti di fama mondiale ( ad esempio Pubmed) loro puntualmente ti gettavano in pasto un link della dea Wikipedia, Attivissimo, Butac e altri sitazzi simili...(visto lo dice anche wikipedia che Mazzucco è stato smentito da attivissimo e mentana!)
Intanto Rosario Marcianò continua ad avere problemi con la magistratura perchè troppo scomodo per il sistema evidentemente, spero per lui che non vada a finire male avendo più volte detto pubblicamente che lo fermeranno soltanto se lo ammazzeranno...

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=4pjwKP2sJoc&t=257s[/youtube]

Qui il nostro gruppo telegram:

t.me/joinchat/FheSyQ4y_Q-IiRVomAP_hQ
miles
#92 miles 2018-01-10 11:45
Mi siete molto simpatici e vi seguo su moltissime cose.
Alcuni di voi in alcune questioni riescono a sviscerare concetti e dimostrano di avere molta lucidità
e una visione della realtà per come la percepisco anche io.
Su questo argomento però proprio non vi capisco.
Eppure è di una semplicità disarmante, e non riesco a seguirvi.
Con questo non voglio dire che gli aerei non procurino inquinamento, oppure che qualcuno non abbia provato
o pensato di spargere sostanze per il proprio tornaconto. (lo fanno in molti modi e non c'è bisogno di scomodare le scie chimiche)
Però quelle che vedete per aria sono un normale fenomeno atmosferico, certo provocato dal passaggio di un aereo, ma che si formerebbe in ogni caso,
senza bisogno di alcun additivo, come invece sareste disposti a credere.
Fatevene una ragione, perchè il rischio è quello di sembrare ridicoli.
Maurizio Antolini
#93 Maurizio Antolini 2018-01-10 11:46
#85 Human
Citazione:
Tu come lo spieghi il fenomeno che hai appena descritto?
Scusa, la fai a me la domanda? Questo dovresti chiederlo al "meteorologo", miles, perche' qualora non l'avessi notato, e' lui che afferma quello che ho scritto, non io, che appunto gli chiedevo quale "legge Fisica" dimostrasse cio' che afferma.
Che fai, capovolgi l'onere della prova, facendo il vago?! Che hai preso lezioni da attivissimo, guarda che uno basta e avanza, e personalmente non sento il bisogno di confrontarmi con un altro dei suoi discepoli
lucred
#94 lucred 2018-01-10 11:48
Citazione:
E' chi sostiene che quelle siano normali scie di condensa che deve spiegare perchè si allargano e permangono, non il contrario.
Penso che con le opportune condizioni le scie di condensa si trasformino in nubi e diventino veri e propri cirri o cirrostrati.
E,pur essendo di origine artificiale,finiscono col comportarsi come le normali nubi per cui è possibile osservarle
per molto tempo.
maryam
#95 maryam 2018-01-10 11:57
#87 fefochip

La vedo come te e per esperienza personale anche.

#92 miles
Fai il misterioso.
Teller ha spiegato piuttosto bene come fare
e anche la CIA nel 1960 (doc della CIA) .
A parte questi indirizzi che mirano a modificare l'atmosfera per scopi in parti definiti (albedo) c'è da 60 anni lavoro in corso che modifica con le inseminazioni nubi e correnti. Dicevano che il cloudseeding non centri nulla con le scie che vediamo. Le scie grasse e persistenti sono state avvistate e notate perfino dai giornali dai primi anni cinquanta. Piuttosto che proseguire altri 10 anni con scie di condense o meno sarebbe sensato di indagare sulla relatà delle modificazioni in questi decenni. Avevo fatto un indagine. LE SCIE FORMATE DAGLI AEREI SONO UN FENOMENO RECENTE? nogeoingegneria.com/.../...
OrtVonAllen
#96 OrtVonAllen 2018-01-10 12:00
Non avrei troppo da aggiungere al mio commento #19 ..ma leggendo gli altri commenti è chiaro che il tutto è abbastanza oscuro!
Parlar di controllo mentale, si passa da una "sana" osservazione del cielo/meteo, a fare illazioni al limite del ridicolo. Potrei accettare un complotto per sfiaccare il popolo, quella stanchezza da "rivoluzione" del divano, ma poi il controllo mentale è una chimera, quello ordinario può anche essere!
Ci sono fenomeni evidenti, "nuvole pesanti", strappi climatici decisamente "unici"...dalle mie parti grandinava e qualche anno fa vidi neve in bassa quota ad agosto. Poi ha ragione Redazione a dire che a spiegar cosa succede, non è dato al "contadino" che osserva "stranezze"!
miles
#97 miles 2018-01-10 12:04
Citazione:
E' chi sostiene che quelle siano normali scie di condensa che deve spiegare perchè si allargano e permangono, non il contrario.
Guarda che la spiegazione è semplicissima.
Si trova in una formuletta che una volta insegnavano alle scuole medie: la densità è uguale alla massa diviso il volume.
Diminuisce la densità aumenta il volume e si allargano.
La condizione per cui persistono, è che si trovano tra due strati di atmosfera con differente pressione che le schiaccia e le fa allargare per come le vediamo.
Spariscono nel momento in cui questo equilibrio viene a mancare e precipitano.
Non mi sembra molto complicato da comprendere.
Ah dimenticavo, quando durano solo pochi secondi, è perchè non trovano sufficente pressione sottostante da tenerle in sospensione e precipitano quasi subito,
scomparendo alla nostra vista.
E' il meccanismo della pioggia.
AlexFocus
#98 AlexFocus 2018-01-10 12:07
A mio modesto parere, le qualità necessarie per capire le scie chimiche sono le seguenti:

1) Capacità di osservazione - se non si alza nemmeno la testa dal cellulare (questo vale specialmente per la categoria di persone “look-down” che rappresenta non una generazione specifica ma un gruppo inter-generazionale) è veramente difficile riscontrare differenze tra con-trails e chem-trails
2) Capacità analitica - avere delle competenze multidisciplinari è utile ma anche una massaia sa che il vapore non si dispone a strisce ma a batuffoli e, comunque, la durata di tale condensazione NON può superare qualche secondo
3) Capacità di comprensione - poiché le condizioni per la formazione di scie di CONDENSA (quelle cosiddette naturali o “contrail”) sono:
a. Temperatura in quota di almeno [-40°C]
b. Umidità di almeno il 70%
c. Altezza compresa tra gli 8'000 e gli 11'000 mt (26’246,72-36’089,239 piedi)
d. Non ci sono tante rotte che si incrocino OVUNQUE a losanga poiché sono centrate su aeroporti (un tipo di irrorazione delle campagne)
e. non ci sono rotte a serpentina ma solo dispersioni per irrorare le piantagioni
f. le analisi dei terreni presentano valori di ALLUMINO anche 25'000 – 200'000 volte superiori al consentito
g. anche le analisi del sangue di un certo numero di persone registrano la presenza di metalli pesanti a valori inconciliabili con qualunque dieta, anche la più sbilanciata
h. vi è la recrudescenza di affezioni respiratorie come mai prima nella storia, sia tra il personale viaggiante sulle aerovie sia tra i frequent flyer (cioè chi viaggia spesso in aereo)
i. anche le malattie degenerative (Alzheimer, Parkinson, vari tipi di cancro, affezioni degli organi interni, etc.) stano aumentando in modo considerevole
j. anche altre affezioni più sconosciute come il Morbo di Morgellons, in cui si producono delle fibre sintetiche, a partire da quelle che sembrano nano-macchine sottocutanee, con batterie tampone al litio, alimentate dalle variazioni di temperatura del corpo
k. persino nei documenti del USAF (United States Air Force cioè l’AVIAZIONE MILITARE degli USA), a partire dagli anni ’60 del secolo scorso, le scie chimiche sono indicate come “chemtrails” (cioè il termine se lo sono creati loro stessi per indicare il mezzo che usano per irrorarci)
l. l’uso di scie chimiche è citato persino nel brevetto di HAARP (US patent n° 4,686,605 dell’11 Augost0 1987) per la “guerra elettronica” garantisce delle comunicazioni imperturbabili (mentre quelle di altri sono interrotte o disturbate), per la “guerra climatica” (vera causa dei cosiddetti “cambiamenti climatici” per le energie in gioco, circa 3*1013 Joule, cioè 30'000 miliardi di J, che hanno come concausa le variazioni di emissione del Sole, le variazione osmotiche di assorbimento di CO2 da parte del mare ed, infine, l’attività antropica) e di “guerra sismica” (magnetotelluric survey)
4) capacità di sintesi - poiché siamo sottoposti ad un gigantesco esperimento di bio-geo-ingegneria, esso viene paradossalmente negato da molti perché tante persone non hanno il coraggio di affrontare a viso aperto le sfide della cosiddetta “modernità” e, quindi, preferiscono una rassicurante bugia ad una scomoda verità

Se si desidera una panoramica su "Caratteristiche, Analisi, Usi e Pericoli delle Scie Chimiche" consiglio l'articolo che si trova sul seguente collegamento:

www.articolienews.com/.../scie-chimiche

e poi, ultimo ma non peggio degli altri, io personalmente ho fatto una trattazione del sistema HAARP cioè "metodo e apparecchiatura per lo studio e la modifica delle condizioni climatiche" (cioè guerra climatica), ma anche per applicazioni magnetotelluriche (cioè terremoti o guerra tellurica), per la realizzazione di comunicazioni militari NON interrompibili (mentre le altre sono disturbate), per il controllo mentale (le ELF, onde elettromagnetiche a frequenze bassissime, possono influire sul funzionamento del nostro cervello che pulsa, come la terra, a circa 7,83 Hz, detta frequenza di Schumann, specie se siamo stati inquinati da metalli pesanti come l'alluminio i cui agglomerati funzionano da risuonatore). E non dimentichiamo il Litio (altro metallo presente nelle scie chimiche e che NON può essere considerato un residuo di combustione!) il quale provoca rabbonimento (dei pazzi furiosi) e quasi totale incapacità di reazione (nei comuni esseri umani).

Il fatto è che ho semplicemente preso il sito dei brevetti USA (US Patent) dove è descritto HAARP e l'ho tradotto, senza fare voli pindarici i quali fanno sorridere i cosiddetti "pragmatici" (che io preferisco chiamare "infidi" cioè senza fiducia).
Potete trovare le mie considerazioni sul seguente indirizzo:

alexfocus.blogspot.com/.../...

Certo, se qualcuno crede che possa essere spiegato tutto in poche parole, resterà deluso perchè l'argomento è complicato, oltre che non pubblicato largamente.
Del resto mica tutti possono fare l'ingegnere... ci vuole tempo, energia, studio e pazienza, a parte un minimo di cervello.
E ricordate la favola del pulcino: chi vi semplifica la vita, non sempre vi vuol bene...
OrtVonAllen
#99 OrtVonAllen 2018-01-10 12:16
Quando viaggi in aereo il pilota spesso ti dà informazioni su velocità, quota, zona, ecc.
Orbene io ho un filmato/audio nel quale a 6000metri avevo di fianco (max 100m) scie pregne e palesi!
Human
#100 Human 2018-01-10 12:32
#93 Maurizio Antolini
Citazione:
Scusa, la fai a me la domanda? Questo dovresti chiederlo al "meteorologo", miles, perche' qualora non l'avessi notato, e' lui che afferma quello che ho scritto, non io, che appunto gli chiedevo quale "legge Fisica" dimostrasse cio' che afferma.
Miles ha detto questo: “si espande diventando sottile come un foglio di carta”.
Tu hai detto questo: “diventa piu' visibile pur mantenendo la stessa massa in un'area 1.000 volte superiore a quella d'origine”.
Ti chiedevo se hai una spiegazione su ciò che TU hai detto, ma Redazione mi ha intimato di smetterla, quindi grazie lo stesso.

Sull’onere della prova, di nuovo: no. Leggi la mia risposta #90.
Sertes
#101 Sertes 2018-01-10 12:44
L'onere della prova è un principio giuridico generale secondo il quale chi vuole dimostrare l'esistenza di un fatto ha l'obbligo di fornire le prove per l'esistenza del fatto stesso. È affine al brocardo latino Affirmanti incumbit probatio (lett. "la prova spetta a chi afferma").

Se il museo afferma che le scie di condensa permangono per settimane è onere del museo (o di chi è d'accordo con tale affermazione e la fa sua) portare prove e ragionamenti a supporto.
Chiedere a chi dubita di dimostrare il fondamento del suo dubbio è una fallacia nota come "inversione dell'onere della prova"

Questi concetti non nascono qui ora, sono la base del mondo dell'investigazione, e quindi dell'inchiesta.
Sertes
#102 Sertes 2018-01-10 12:49
Citazione miles:
Si trova in una formuletta che una volta insegnavano alle scuole medie: la densità è uguale alla massa diviso il volume.
Diminuisce la densità aumenta il volume e si allargano.

La densità è uguale alla massa diviso il volume in un contesto isolato, in un sistema chiuso in cui non avviene alcuna reazione chimico/fisica. Invece ad esempio il cloud seeding funziona così: vengono sparsi minuscoli grani di ioduro d'argento, che per sua caratteristica chimico/fisica attira a se l'umidità creando goccioline di pioggia. Quindi a fronte di un dispargimento minimo di volume di ioduro d'argento tu realizzi una massa enorme di pioggia.
Questo è un esempio indicativo, non esaustivo a spiegare il caso in oggetto, ma indicativo.
maryam
#103 maryam 2018-01-10 12:55
Le scie sono diventate protagonisti perché erano visibili. Ma sono come il sale nella zuppa e con ampie funzioni e apparenze. Già i brevetti lo mostrano, non sono sempre le stesse ricette ed indirizzi . E nemmeno gli aerei normali avranno sempre gli stessi ingredienti. non vanno ad acqua e non rilasciono semplice vapore acqueo ( che è un gas serra con effetti sul clima)

La storia è lunga. Qui un testo del 197O ON THE POSSIBILITY OF WEATHER MODIFICATION BY AIRCRAFT CONTRAILS citeseerx.ist.psu.edu/.../...

Nel 1967 troviamo foto di scie di aerei nel libro “Cloud Studies in Colour”, scritto da Richard Scorer e HarryWexler ( un big della geoingegneria, morto presto, personaggio da approfondire. ) www.italiasociale.net/immagini/sciechimiche-0.jpg Evidentemente ci stavano lavorando.

Qui una tabella interessante di Harvard climateviewer.files.wordpress.com/.../...
Sertes
#104 Sertes 2018-01-10 13:00
La geoingegneria non è solo scie chimiche.
e viceversa le scie chimiche non sono solo geoingegneria.

Quando negli anni sessanta i militari spargevano armi chimiche sulla testa degli ignari cittadini inglesi con i loro aerei militari, erano scie chimiche ma non era geoingegneria.
Non si può far finta che quelle cose non siano successe e limitare a credere che le scie chimiche siano una delle tante modalità con cui si porta avanti la geoingegneria
miles
#105 miles 2018-01-10 13:18
Citazione:
La densità è uguale alla massa diviso il volume in un contesto isolato, in un sistema chiuso in cui non avviene alcuna reazione chimico/fisica. Invece ad esempio il cloud seeding funziona così: vengono sparsi minuscoli grani di ioduro d'argento, che per sua caratteristica chimico/fisica attira a se l'umidità creando goccioline di pioggia. Quindi a fronte di un dispargimento minimo di volume di ioduro d'argento tu realizzi una massa enorme di pioggia. Questo è un esempio indicativo, non esaustivo a spiegare il caso in oggetto, ma indicativo.
Le leggi della fisica funzionano.
Punto.
Non esiste un sistema chiuso o uno aperto o uno isolato.
Quella che hai descritto tu è l'aggiunta di un sale ad un liquido.
Ma sottostà sempre alla solita legge.
Il sale fa aumentare la densità, diminuisce il volume,aumenta la massa, e alle solite condizioni di pressione,il vapore acqueo precipita.
Ecco perchè teoricamente (ma anche praticamente) aggiungere sali alle nuvole provoca la pioggia.
Ora pero' non è difficile comprendere che per provocare come dici tu, una enorme massa di pioggia occorrerebbe
un quantitativo di sali sufficente a farla precipitare.
si potrebbe anche calcolare conoscendo le giuste formule (dipenderà dal peso specifico e dal grado di solubilità dei sali in questione)
sarà cmq sempre direttamente proporzionale al quantitativo di pioggia che vuoi creare.
ad ogni modo, non mi sembra questo il caso delle scie di condensa, perchè quando si formano e si vedono non piove mai.
maryam
#106 maryam 2018-01-10 13:25
#104 Sertes
La geoingegneria non è solo scie chimiche e viceversa ... Certo che no.
La geoingegneria modifica a livello globale e comincia con le detonazioni dei missili atomici in alto e in basso.
Se non si apre le finestre ed esce dal binario scie chimiche e 40 gradi etc etc non si arriva da nessuna parte. Esempio dei lavori in corso in quota: un primo anello artificiale intorno al globo è stato rilasciato nel 1963 UN ANELLO DI AGHI METALLICI INTORNO AL GLOBO – IL PROGETTO WEST FORD nogeoingegneria.com/.../...
Chi ha lavorato meglio di tutti a dare un quadro era ROSALIE BERTELL, la traduzione del suo importissimo libro c' è c'è ma l'editore no, non ancora. nogeoingegneria.com/.../...
Sertes
#107 Sertes 2018-01-10 13:28
Citazione miles:
ad ogni modo, non mi sembra questo il caso delle scie di condensa, perchè quando si formano e si vedono non piove mai.

Infatti quello era solo l'esempio per smentire l'assolutismo della frase che hai scritto tu; era un esempio indicativo che ad un dato volume di input il sistema genera un enorme volume in output.
Citazione:
Non esiste un sistema chiuso o uno aperto o uno isolato.
No, esistono eccome, e nelle scienze (specialmente in Fisica) ci si riferisce ai sistemi chiusi o aperti continuamente. Così come si utilizzano casi ideali con pendoli privi di attrito, poi quando vai nel caso pratico l'attrito c'è e la formula semplificata va adattata al caso reale. Ma la formula è corretta, semplicemente se applicata nel contesto giusto.
Maurizio Antolini
#108 Maurizio Antolini 2018-01-10 13:45
#100 Human
Citazione:
Tu hai detto questo: “diventa piu' visibile pur mantenendo la stessa massa in un'area 1.000 volte superiore a quella d'origine”. Ti chiedevo se hai una spiegazione su ciò che TU hai detto,
Quale parte del, "Miles ha detto questo: si espande diventando sottile come un foglio di carta”, non e' chiara?

Tu hai detto questo: “diventa piu' visibile pur mantenendo la stessa massa in un'area 1.000 volte superiore a quella d'origine”. Io non dico che diventa piu' visibile se si espande su un'area piu' vasta, semmai la logica dice il contrario, se io un bicchiere di vino rosso lo allungo con un litro d'acqua, questo diventa un rose' sbiadito oltre che un vino annacquato. o no?! Io non capisco se lo fate apposta oppure proprio non riuscite a uscire dalla vostra retorica.
E' lui che afferma: Citazione:
Si espande,ma perde densità. E' una legge della fisica. E proprio per questo si espande e forma una nuvola. Che si allarga si per centinaia di metri,ma è sottile come un foglio di carta.
Questa e' la spiegazione o la legge fisica citata che lui mi deve mostrare capisci? LUI LA DEVE DIMOSTRARE CAPITO?!?! Perche' e' lui che ne ha parlato non io che gli chiedo come e' possibile che una massa che si espande resta visibile nonostante l'area piu' vasta. Ora hai capito o ancora mi chiederai qualche altra spiegazione e dimostrazione sulla domanda che IO HO FATTO. Se io faccio una domanda, di solito mi aspetterei una risposta, e non la richiesta di una dimostrazione su cio' che ho domandato. E' chiaro adesso o no?
ahmbar
#109 ahmbar 2018-01-10 14:30
milesCitazione:
Le leggi della fisica funzionano.
Punto.

"L'immissione in atmosfera dei gas di scarico degli aerei, ricchi di nuclei di condensazionee di vapore acqueo, determina la sovrasaturazione del vapore acqueo, e quindi la formazione di scie.
Le scie di condensazione si formano ad altezze in cui la temperatura dell'aria e' molto bassa (inferiore ai 40°C), con umidita' relativa almeno del 60%.
Le scie possono essere piu' o meno durature nel tempo, a seconda della stabilita' dell'aria e della quantita' di vapore presente"


Manuale di meteorologia. Una guida alla comprensione dei fenomeni atmosferici e climatici
Alfio Giuffrida,Girolamo Sansosti
ibs.it/.../...


Dimostrazione di molteplici formazioni di scie persistenti in assenza di due dei tre parametri indispensabili
slideshare.net/.../il-fenomeno-della-condensazione

Le leggi della fisica funzionano
Ne consegue che, nel nostro caso, deve essere intervenuto un fattore sconosciuto per permettere di aggirarle

Punto.
OrtVonAllen
#110 OrtVonAllen 2018-01-10 14:46
Quello che è strano che gli aerei di linea vomitino scie per esempio ad intermittenza, chiunque è in grado di testimoniarle con un video...ma viaggiando spesso, so per certo che non ho mai volato con aerei che rilasciavano il "demonio"...
Com'è possibile che il traffico aereo sia un reticolo e che, ripetendomi, quando c'è forte vento, nessuno si azzarda ad irrorare, ma addirittura il traffico aereo diminuisce, insomma non sarebbe così difficile capire l'antifona se si facesse il conteggio.
C'è una cosa piuttosto preoccupante e lo si affronta con una leggerezza imbarazzante!
E poi il lassismo su codesto argomento è perlomeno indicativo.
Così fiducia in www.nogeoingegneria.com/ è perlomeno singolare, ricorda il sito terrarealtime.blogspot.it/ abituati ad approfondire in LC, ci si domanda come mai malgrado internet, siamo così in balia dello strumentale e nessuno abbia il dubbio e senso del concreto.
Morpheo70
#111 Morpheo70 2018-01-10 15:34
Sulle scie chimiche ne ho sentite di cotte e di crude, credo che qualcosa di strano ci sia, da bambino non ne ricordo di così frequenti ed effettivamente è strano che una persiste e l altra scompare a poca distanza tra loro,

come sempre ci ragiono intorno a una vicenda e mi viene spontanea una domanda, ma non so dare una risposta ........ forse qualcuno di voi puo'.

Non rischia chi vuole gasarci di gasarsi anche lui ? (per LUI intendo anche la sua famiglia parenti ecc. ecc.)
la roba sta nell' aria e come potrebbe far male a noi potrebbe far male a lui in qualsiasi parte del mondo si trovi, poi se ha altro pianeta come casa e tutta altra cosa ;-)

io una risposta me la son data più o meno ma e una mia opinione, può essere che il pianeta è malato e gli stanno somministrando degli antibiotici?
confermare questa cosa in pubblico porterebbe a tante conseguenze negative per il Dottore e per l EQUIP medica...... percio è meglio tacere.
charliemike
#112 charliemike 2018-01-10 16:45
#105 miles
Citazione:
Non esiste un sistema chiuso o uno aperto o uno isolato.
Dico la mia, correggetemi se sbaglio.

Un sistema chiuso o isolato in fisica e è un sistema che funziona privo di influenze esterne.
Ad esempio un pendolo che oscilla in una camera a vuoto.
Non ci sono aria o forze esterne che possono modificarne il comportamento.

Al contrario un sistema aperto può essere condizionato da elementi esterni.
Tornando al pendolo di prima, gli elementi esterni possono essere il fluido in cui si muove, eventuali forze in gioco, ecc.
charliemike
#113 charliemike 2018-01-10 17:09
#110 OrtVonAllen
Citazione:
C'è una cosa piuttosto preoccupante e lo si affronta con una leggerezza imbarazzante!
Quando ci sono persone come Patti che si dannato l'anima a divulgare falsità al popolino bue, e media asserviti che ti spacciano per normale cosa normale non è, non ti puoi aspettare che qualcuno si preoccupi delle scie degli aerei.
Anzi, la saturazione di notizie a favore delle scie, specialmente se corroborata da luminari compiacenti, è tale che "tu" insignificante nulla, non puoi competere e vieni relegato al ruolo di delirante complottista credulone.

Citazione:
Io sono io, e voi non siete un cazzo.
diceva il Marchese del Grillo.
Redazione
#114 Redazione 2018-01-10 18:02
MILES: Citazione:
Guarda che la spiegazione è semplicissima. Si trova in una formuletta che una volta insegnavano alle scuole medie: la densità è uguale alla massa diviso il volume.
Certo, come no? E migliaia di coglioni nel mondo che si preoccupano per niente, solo perchè non hanno studiato la tua "formuletta".

Non ti mando a cagare solo perchè sul sito sono obbligato a dare il buon esempio.
Antdbnkrs
#115 Antdbnkrs 2018-01-10 18:12
io una risposta me la son data più o meno ma e una mia opinione, può essere che il pianeta è malato e gli stanno somministrando degli antibiotici?

Le ipotesi sono tante, la cosa importante sarebbe NON NEGARE l'evidenza dicendo PUTTANATE INSOSTENIBILI ;-)
miles
#116 miles 2018-01-10 18:31
Mi arrendo.
Avete ragione voi.
Tanto ormai sono abituato, quando cerco di sollevare dubbi su questioni tipo l'11/9 sentirmi dire: ecco un altro di quelli che credono alle scie chimiche e alla terra piatta.
Human
#117 Human 2018-01-10 18:40
#108 Maurizio Antolini
Citazione:
E' chiaro adesso o no?
A me è tutto chiaro. A te forse non è chiaro che io non sono né pazzo né scorretto a farti una domanda sulla tua domanda, semplicemente perché la tua in realtà era un’affermazione, un’obiezione che hai mosso a Miles sotto forma di domanda retorica a mo’ di sfida.

Miles ha espresso un concetto banale, cioè che, a parità di massa, aumentando il volume diminuisce la densità. La legge fisica di cui parlava è questa.
La tua obiezione, molto valida secondo me, è che se la densità diminuisce, dovrei vedere la scia sempre più diluita ed evanescente, invece resta visibile durante tutta la sua espansione.
Hai dimostrato che la spiegazione di Miles non regge, ma il fatto che le scie persistenti restano visibili espandendosi è un fenomeno che resta lì da spiegare, sia che esse siano contrails o chemtrails. Qualche legge fisica la devono pur seguire, altrimenti sforiamo nel campo del paranormale.
Quello che volevo sapere è se tu, da sostenitore delle scie chimiche, avessi una spiegazione alternativa a questo fenomeno. Potevi dirlo subito che una spiegazione non ce l’hai, invece di pararti dietro a “la spiegazione deve darla lui, la mia è solo una domanda”.

Spero che adesso ci siamo chiariti. E comunque sta tranquillo che domande non te ne faccio più.
Per la cronaca, nemmeno io sono un meteorologo e ho una spiegazione, e a questo punto penso che non ce l’abbia neanche Miles.
saccente
#118 saccente 2018-01-10 18:54
#AlexFocus
condivido i tuoi punti, e super gran lavoro!

non sarebbe cosi semplice per fugare i dubbi, un bell'aereo che alla stessa quota , in scia, di una scia chimica rilevasse temperatura pressione e umidità?
in quelle calde giornate estive.. quando ti chiedi ma come cavolo è possibile, vabbe l'umidità, ma la temperatura..
oppure una sonda drone sempre con la stessa modalità?
NRG
#119 NRG 2018-01-10 19:08
Citazione:
#116 miles 2018-01-10 18:31
Mi arrendo.
Avete ragione voi.
te neghi l'evidenza e pretendi pure che ti diamo retta?



Aprile
#120 Aprile 2018-01-10 19:21
Seguo da anni questo blog per vedere a che punto e' L'Italia (non vivo piu' in Italia !) e noto che riguardo alle scie chimiche non c'e' informazione.... e una grande confusione ( vale anche per il morbo di Morgellons, che e' parte del problema). La realta' purtroppo e' molto, ma molto oltre la fantascienza... Ci stiamo lavorando, e c'e' speranza, anche se siamo tutti contaminati, nessuno escluso. Conoscendo il problema e la sua dinamica, si trova la soluzione. With Love, Michael
MARCO M5S
#121 MARCO M5S 2018-01-10 19:50
a proposito di bugie...

fresca fresca... dal profilo FB di CARLO SIBILIA



www.facebook.com/.../?type=3&theater
maryam
#122 maryam 2018-01-10 19:58
#120 Aprile
Questo blog non si occupa del tema. Quindi segui male se vuoi informarti su cosa succede in Italia. E tu dove staresti?
MARCO M5S
#123 MARCO M5S 2018-01-10 20:08
@ #122 maryam

* * * * *

blog? cosomai thread :roll:

ps. Carlo S. è il portavoce cittadino eletto in parlamento che parlò di scie chimiche

VIDEO DELLA DENUNCIA PRESSO IL PARLAMENTO ITALIANO DI CARLO SIBILIA
Censeurato da tutti i TG | Letta Trema | On. CarLo SibiLia - Movimento 5 SteLLe
www.youtube.com/watch?v=KLO8ydYBNio

PS. maryam, voti per caso scheda bianca? :hammer:

Scie chimiche: la guerra segreta (Documentario)
www.youtube.com/watch?v=d6xulYRiVYI


edit: mi sono confuso.. pensavo rispondessi a .. me! :D


Calvè, dì un po' quello che ti pare, ma, ad oggi, l'unico gruppo parlamentare che ha esposto il problema delle scie chimiche NEL PARLAMENTO ITALIANO CHE, RICORDO, E' IL LUOGO, IN BASE ALLA COSTITUZIONE (CARTA FONDAMENTALE CHE SANCISCE IL "PATTO TRA ITALIANI E STATO) OVE SI ESERCITA LA SOVRANITA' DEL POPOLO ITALIANO....è quello del MoVimenento 5 Stelle
mik300
#124 mik300 2018-01-10 20:08
@miles

Citazione:
Vero è che una velatura ad "effetto cirro" potrebbe trattenere la rifrazione della luce, e innescare un qualche effetto serra, pero' è altrettanto vero che, attenuerebbe gli effetti del sole facendo da schermo, per cui, in realtà ancora non hanno capito se l'effetto potrebbe essere riscaldante o raffreddante.
ah ecco..
avevo capito che non avevi capito un kazzo..
quindi il tuo intervento precedente non aveva senso..

Citazione:
Eccolo! Confondi la causa con l'effetto. Fa più fresco perchè d'estate quando si formano queste scie, spirano venti da nord. E' la condizione che si crea perchè si formino. Che è la stessa per cui si formano i cirri che sono i parenti "naturali" delle scie di condensa.
e quindi?
boh..
Tizio.8020
#125 Tizio.8020 2018-01-10 20:08
Citazione:
#97 miles
Citazione:

E' chi sostiene che quelle siano normali scie di condensa che deve spiegare perchè si allargano e permangono, non il contrario.

Guarda che la spiegazione è semplicissima.
Si trova in una formuletta che una volta insegnavano alle scuole medie: la densità è uguale alla massa diviso il volume.

...

Non mi sembra molto complicato da comprendere.
Ammesso e non concesso che sia così, ti resta da spiegare perchè 'sti cazzo de aerei da caccia se fanno avanti ed indietro tutto il santo giorno!
Calvero
#126 Calvero 2018-01-10 20:17
Miles:

Citazione:
Mi siete molto simpatici e vi seguo su moltissime cose.
Anche Tu sai essere simpatico, e questa tua, credimi è fantastica:

Citazione:
Fatevene una ragione,
Stupenda, e guarda che effetto che fa la tua frase associata all'immagine, occhio eh ... (sei pronto?)



... visto? :-D

Ecco, adesso comprenderai che usare questi imperativi sarebbe da evitare, proprio per non essere ridicoli. No dico, seriamente, non fare queste battute. Dai.

Te ne sei fatto una ragione? ... basta solo il buonsenso, non ci vuole molto.

Citazione:
Le leggi della fisica funzionano.
Diciamo che esistono, dire che funzionano è un po' un abuso e una forzatura nella semantica. Comunque, nulla di ché, va benissimo eh, era solo una nota di passaggio.

Citazione:

Punto.
... e virgola, direbbe Totò. Anzi, esageriamo, due punti! (direbbe sempre Totò ):

Citazione:

Non esiste un sistema chiuso o uno aperto o uno isolato.
Quindi, se un aereo sparge sostanze chimiche che non sono naturali, queste devono adattarsi alle Leggi fisiche dei fenomeni/elementi che sono naturali...

.. non fa una piega :-D

Facciamo così:

Uso l'ultimo film di Mazzucco "American Moon" e quindi un'analogia per spiegare il barbatrucco dialettico. Occhio eh. E' un po' come hanno fatto i Mith-attivissimi-buster in America quando, per dimostrare che la luce del Sole corrisponderebbe a quella delle fotografie della NASA, hanno replicato la situazione in studio....

[ ... rullo di tamburi .... ]

... con un riflettore! :hammer: :hammer:

________


Massimo, questa volta penso che questo del Topic è il titolo dell'anno che hai azzeccato meglio per centrare il problema :pint: Stappa un Crodino.

Più di così, come vorresti metabolizzare le bugie? Associala alla finestra di OvertonT e hai fatto l'accoppiata magica, e avanti col Circo, yahouuuuu
Tizio.8020
#127 Tizio.8020 2018-01-10 20:17
Citazione:
#109 ahmbar

Le leggi della fisica funzionano
Ne consegue che, nel nostro caso, deve essere intervenuto un fattore sconosciuto per permettere di aggirarle

Punto.
Pyter Mod On:

Capirai!
Sai quanto ce vole?

Avranno fatto un "Lodo"...

Dicesi "Legge ad Personam".





Pyter Mod Off.
maryam
#128 maryam 2018-01-10 20:41
#123 MARCO M5S

Annullato
Matkshonov
#129 Matkshonov 2018-01-10 20:44
vedo con piacere che a miles avete già risposto come si deve, nel frattempo quella dei cirri sottili come un foglio di carta l'ho inserita nell'elenco "affermazioni paranormali dei debunker & affini", era dalla teoria del domopak che non toccavo quel file.
Maurizio Antolini
#130 Maurizio Antolini 2018-01-10 21:08
#117 Human
Citazione:
Quello che volevo sapere è se tu, da sostenitore delle scie chimiche, avessi una spiegazione alternativa a questo fenomeno
Allora, forse non avevo compreso bene la domanda, che ora invece e' chiara.
Spero che anche la mia risposta lo sia altrettanto.
Partiamo dal primo punto, quello piu' importante, e cioe' che di sicuro non sono scie di condensa, vapore acqueo per capirci, spero almeno su questo che siamo tutti d'accordo, altrimenti non potrebbero avere quell'espansione ma soprattutto quella persistenza.
Ora passiamo alla tua domanda, sicuramente in quegli addensamenti ci sono delle sostanze, che proprio per la loro struttura hanno una densita' maggiore e piu' omogenea del vapore acqueo quindi anche dal punto di vista della solvibilita' una diversa visibilita' su aree importanti. quali siano le sostanze e i motivi per cui vengono irrorate, mi sembra a parte le varie teorie, che sia proprio la risposta che stiamo ancora cercando, ed e' proprio questo il punto, quali sostanze sono? Perche' vengono immesse nell'atmosfera? A quale scopo? Il problema e' proprio questo, e personalmente non accetto che si cerchi di trovare risposte impossibili a cio' che tutti indistintamente abbiamo sotto gli occhi.
Quello che molto personalmente posso dirti, ma ribadisco e' la mia opinione, e' che queste sostanze abbiano a che fare in primis con la conducibilita' dell'atmosfera, quindi bario, stronzio, alluminio, ti posso portare ad esempio, delle prove che abbiamo fatto in passato su alcune aree militari in Sardegna, provocando basse irrorazioni di ossido d'alluminio e cloruro di sodio per valutare l'effetto Doppler su certi Radar a battimento. Tieni presente che durante i test, il clima su l'avionica target, incideva a volte in modo determinante, sull'intercettazione e la cattura del bersaglio, una giornata nuvolosa o con una lieve pioggia poteva cambiare radicalmente i risultati, e questo soprattutto con i sistemi laser a cattura corta intermedia e alta.
La conducibilita' dell'atmosfera e' sempre stato un problema enorme, allora, figuriamoci oggi con i sistemi 3D a grafica avanzata. Ora questa torno a ripetere, e' una delle mie personalissime ipotesi, (tutte da dimostrare), ma di certo almeno per quanto riguarda il mio settore lasciano aperte delle possibilita' tutt'altro che fantasiose.
Poi se sono batteri, virus, qualcuno a persino ipotizzato microchip, nano tecnologie, e via dicendo, io non voglio e non posso entrare nel merito di questi dibattiti, perche', non lo so! Ma di certo so che quello che vediamo in cielo da parecchio tempo sono tutto meno che scie di condensa e questo e' un fatto e chi lo nega o ancor peggio ci ride sopra, o e' in totale malafede, oppure e' semplicemente un idiota.
Spero che la mia risposta ora sia stata esaustiva
Azrael66
#131 Azrael66 2018-01-10 21:19


Reticoli come quello presente nella foto sopra, erano abbastanza comuni fino ai primi anni del duemila, dopo la percezione da parte delle persone del fenomeno chemtrails è cambiata, e dunque i maldestri “sciatori” hanno dovuto smettere di fare i giochini su chi è il più bravo nel fare il reticolo migliore.

Mi si vorrebbe far credere che ben tre aerei hanno trovato una zona di cielo in cui le caratteristiche igroscopiche dell'aria erano tali da far si che la scia si interrompesse, come mostrato nella foto sottostante?



Ma per favore.

Eppoi solo per una pura casualità, si formò anni addietro un pentagramma che definire di cattivo auspicio è dir poco:



Ed infine, le spiegazioni pseudo-scientifiche collassano di fronte a quest'ultima foto, dopo due aerei
invertono la rotta nello stesso punto della volta celeste, ma lasciano evidenza del loro chimico passaggio:

saccente
#132 saccente 2018-01-10 21:27
#NRG
la parte del video con il doppio spray uno dentro l'altro è eccezzionale, un "vapore acqueo" a due densità uno dentro l'altro, dentro croccante caramello, fuori morbida briosche.. super!!

#Matkshonov
Forse verrà fuori che era domopack di cellulosa
saccente
#133 saccente 2018-01-10 21:37
#130 Maurizio A
Condivido le tue ipotesi, e credo che bisognerebbe guardare unicamente in ambito Nato, dal punto di vista gestionale della vicenda. Forse addiittura le scie chimiche sarebbero l'unico modo per permettere l'interccettamento di missili nucleari. Quindi il fenomeno avrebbe pure la sua "validità" legislativa a livello militare.
lucred
#134 lucred 2018-01-10 21:57
ma l'avatar di maurizio antolini mette ansia solo a me?
saccente
#135 saccente 2018-01-10 22:08
#134
:hammer: no, anche a me, per fortuna mira di lato..
maryam
#136 maryam 2018-01-10 22:27
#130 Maurizio Antolini

in primis con la conducibilita' dell'atmosfera, quindi bario, stronzio, alluminio,
Si, rendere leggibile l'atmosfera in funzione della trasmissioni dati, controllo di ogni cosa - dati necessari anche per la manipolazione degli eventi atmosferici
Le sostanze?
Vedi anche i traccianti lanciati via razzi nogeoingegneria.com/.../...

Troviamo gli stessi ingredienti, guarda caso nelle 'proposte' di Solar Radiation Managmente - bario e alluminio (David Keith)

#133 saccente
La NATO controlla gli oleodotti del carburante per gli aerei in Italia e non solo.
Calvero
#137 Calvero 2018-01-10 22:27
lucred:

Citazione:
ma l'avatar di maurizio antolini mette ansia solo a me?
In effetti è minaccioso :-D , ma sicuramente le mani sugli occhi - il tuo avatar, se le mette per il mio. Dev'essere invidiosa :roll:

___________

Saccente:

Citazione:
Condivido le tue ipotesi, e credo che bisognerebbe guardare unicamente in ambito Nato, dal punto di vista gestionale della vicenda.
Dal punto di vista decisionale, non ci sono confini. Sono soltanto: SIGLE. Tutto ciò che è al di là della sovranità popolare, non sono questioni cui il popolo è e sarà partecipe, in nessun senso. E tutto ciò che è al di là della sovranità popolare, si configura nella misura di: tutto.

Dove noi vediamo ambiti, stiamo leggendo soltanto sigle.

Pensare che parlando della NATO si stia parlando di questioni militari, è come credere che parlando del Vaticano si stia parlando di Dio.

Sveglia

(L'ho già detto?, mmmmh, mi sembra di sì, beh, fa niente, lo ridico per scrupolo: sveglia)
Maurizio Antolini
#138 Maurizio Antolini 2018-01-10 22:31
.
Maurizio Antolini
#139 Maurizio Antolini 2018-01-10 22:32
#134 lucred
#135 saccente
Citazione:
ma l'avatar di maurizio antolini mette ansia solo a me?
Citazione:
:hammer: no, anche a me, per fortuna mira di lato..
Questo perche' la foto e' troppo piccola e non vedete quello che e' scritto sulla volata della canna, ( quindi non potete coglierne il lato umoristico.
taurusarmed.net/.../...
Calvero
#140 Calvero 2018-01-10 22:43
Citazione:
Questo perche' la foto e' troppo piccola e non vedete quello che e' scritto sulla volata della canna
Veramente è così a essere più inquietante :-o

Dovrebbero metterla anche sugli ugelli che rilasciano le scie chimiche: Sorridi, aspetta l'emissione prima di respirare a pieni polmoni.
maryam
#141 maryam 2018-01-10 22:52
Gran bel lavoro di Jim Lee in questi giorni, avremo una documentazione , un gran lavoro da tempo. climateviewer.com/enmod/
Maurizio Antolini
#142 Maurizio Antolini 2018-01-10 22:53
#140 Calvero
Decisamente il tuo avatar e' molto piu' "invitante", e non vado oltre :-D
NRG
#143 NRG 2018-01-11 01:14
Citazione:
#123 MARCO M5S 2018-01-10 20:08
Calvè, dì un po' quello che ti pare, ma, ad oggi, l'unico gruppo parlamentare che ha esposto il problema delle scie chimiche NEL PARLAMENTO ITALIANO CHE, RICORDO, E' IL LUOGO, IN BASE ALLA COSTITUZIONE (CARTA FONDAMENTALE CHE SANCISCE IL "PATTO TRA ITALIANI E STATO) OVE SI ESERCITA LA SOVRANITA' DEL POPOLO ITALIANO....è quello del MoVimenento 5 Stelle
sicuro sicuro?!?


nogeoingegneria.com/.../...


non mi risulta che nel 2003 i pentastellati esistessero come movimento... a differenza delle scie chimiche e di gente che iniziava a porsi domande al di la del proprio partito di appartenenza
Adonis
#144 Adonis 2018-01-11 07:31
Questo è un articolo del 2013 a firma di Gianni Lannes.

Scie Chimiche: la follia politica di Matteo Renzi.
www.controinformazione.info/.../

Di seguito un passo dell’articolo che ritengo significativo per comprendere bene la forma mentis di chi ci governa….

L’ultimo segretario sfornato dalle americanate del Pd – non dal voto degli iscritti al partito – è andato di recente in tv a Ballarò ovvero nella televisione del servizio pubblico Rai, e ha offeso milioni di persone senza alcun contraddittorio. Ha detto in sostanza che chi avvista in cielo le scie chimiche necessita di un trattamento sanitario obbligatorio.

Forse un bel TSO sarebbe da applicare a quell’imbecille di Renzi….che dite??? :hammer:
Wally88
#145 Wally88 2018-01-11 08:22
Grazie di esistere

Quante volte
Quante storte
quante malinconiche poesie
su queste vie
noi

Quante distrazioni
quante emozioni
qui
da questa parte
su queste barche
su questi mari
in questi fiumi
ma quanti colori
ma quanti profumi

Mio caro maestro
dove sei sparito?

Di te mi è rimasto soltanto un ricordo lontano
il tuo cappello in mano
il tuo capo chino
il mio raffreddore
quel tuo sorrisino

ogni mia speranza
è nella mia coscienza
della tua presenza
non né farò più senza

e ci darò importanza

Fratelli miei
il cuore mio sta male
mi tremano le mani
le lacrime mi scorrono a milioni

se mi permetti
mi scoppiano i coglioni
dalla voglia di creare
un paese un po' migliore

in cui possa procreare
un figlio
un innocente
un angelo nel gregge

sarò il Dio che lo protegge

Che non possa farsi male
senza che in quel male
non vi sia nascosto
il segreto di un mondo migliore
in cui possa tornare a respirare

ed allora lo sentirete cantare
i momenti di angoscia e di gloria
finché ne avrà memoria

Fratelli miei
io vi amo dal profondo del mio cuore
abbiate compassione
per ogni santo bipolare
che assalito dal dolore
smette di respirare

Abbiate ancora fede e compassione
per ogni santa decisione che vi attende adoperare

Addio
adesso è l'ora di dormire
e di lasciarmi riposare


Con affetto da Bologna
vi voglio tanto bene a tutti
cercate di riposare se riuscite!
:-D :cry:
fabiomln
#146 fabiomln 2018-01-11 09:37
Io penso che l'incremento delle scie sia dovuto al decollo di Alitalia.
L'ha detto anche Renzi.
www.youtube.com/watch?v=DgqbZqS3HFU
Scherzi a parte, anche se le scie fossero normali scie di condensa (e sono certo che non sia così ... ricordo bene 30 anni fa la presenza occasionale di scie che scomparivano nell'arco di 1 minuto mentre l'areo avanzava: la scia rimaneva di lunghezza costante perché all'avanzare dell'areo scompariva la parte finale della scia) sarebbe criminoso permettere che gli aerei continuassero ad emetterle poiché l'impatto sulla radiazione luminosa che giunge a terra è largamente compromesso.
Con quali conseguenze sulla vegetazione, sulle coltivazioni, sul plancton, sull'umore delle persone, sulla loro stessa salute, sul ciclo di soppressione diurna della melatonina, ecc, ecc.?
saccente
#147 saccente 2018-01-11 09:43
#calvero

credo che tu sia un po assonnato .. se la sovranità non esistesse l'italia non sarebbe una delle uniche nazioni ad aver condannato il numero uno della CIA in Italia, poi graziato da Napoletano..
Nel bene o nel male, ciò è stato possibile grazie alla legge. Il fatto che qualcuno, sulla base della forza non rispetti le leggi, perchè la sua forza economica o politica riesce a prevaricare, non invalida la legge, ne limità i ragionamenti che essa intende, anche qualora si cambiasse la legge stessa. Il principio giuridico, alla stregua dei principi matematici, rimane valido, perchè è un ragionamento..
forse dovresti ripassare la storia..
NoPlace
#148 NoPlace 2018-01-11 09:45
Calvero, non mi hai ancora tolto la curiosità dei post sopra :(

Poi altra cosa, come viene reclutata la gente in questi ambiti? Militari segreti ecc ecc? Me lo sono sempre chiesto, se questi affari non sono e non devono essere di pubblico dominio come vengono selezionati e silenziate queste persone?
NoPlace
#149 NoPlace 2018-01-11 09:49
A proposito di metabolizzare bugie, è OT rispetto il tema scie, ma IT rispetto le bugie.

ansa.it/.../...

Preso a pugni Weinstein........dice l'articolo, poi guardi il video, e sono due buffetti a mano aperta che sembrano quasi affettuosi.....

Poi leggi i commenti e capisci che la gente non va oltre al titolo, questo nella gran parte delle notizie, il media caga e la gente a bocca aperta la mangia e gusta la cioccolata, io sono veramente allibito.
Redazione
#150 Redazione 2018-01-11 10:09
ALEXFOCUS: Ottimo intervento. A prova di idiota.
Ghilgamesh
#151 Ghilgamesh 2018-01-11 10:10
Citazione:
Nel bene o nel male, ciò è stato possibile grazie alla legge. Il fatto che qualcuno, sulla base della forza non rispetti le leggi, perchè la sua forza economica o politica riesce a prevaricare, non invalida la legge, ne limità i ragionamenti che essa intende
Insomma ... SE la legge dice che chiunque commetta un determinato crimine deve finire dentro, MA i potenti non ci finiscono, la legge non vale niente!

Se, COME SUCCEDE, al ladro di mele danno 2 anni di galera e a chi ruba miliardi frodando il fisco, lo fanno presidente del consiglio, è chiaro che la legge non vale niente!

Come il processo a quelli del Cermis ... una pagliacciata che ci ha solo fatto spendere soldi ... visto che TUTTI sapevano che quelli erano colpevoli, MA che non sarebbero MAI finiti dentro!
So assassini, è certo che lo siano, la legge dice che devono stare in galera, MA stanno a casa loro e so pure stati promossi!

Puoi farci i ragionamenti che ti pare ... ma la legge non vale niente ...
f_z
#152 f_z 2018-01-11 10:21
Per quelli che parlano di "scie di vapore": ho fatto un viaggio in aereo la settimana scorsa e come (quasi) ogni volta ho potuto vedere dal finestrino un altro aereo di linea che volava in direzione opposta lasciando una bella scia persistente di "vapore" color GRIGIO SCURO.
Questo accadeva in quota (circa 10km) sopra le nuvole quindi invisibile da terra...
Antdbnkrs
#153 Antdbnkrs 2018-01-11 10:40
Capacità di osservazione - se non si alza nemmeno la testa dal cellulare (questo vale specialmente per la categoria di persone “look-down” che rappresenta non una generazione specifica ma un gruppo inter-generazionale) è veramente difficile riscontrare differenze tra con-trails e chem-trails

ESATTO!
Cosa dovrebbe fare una persona mediamente intelligente che OVVIAMENTE ha dei dubbi su quello che gli viene detto? OSSERVA!
Non è difficile... ti alzi presto la mattina QUANDO IL CIELO è sempre o quasi sempre PULITO, scarichi la tua bella app flightradar24 (gratis, quella a pagamento,stranamente :-D, e' piu' completa) e inizi a controllare le rotte degli aerei che ti sono piu' vicini e segui le loro scie CHE GUARDA CASO si dissolvono dopo pochi minuti.
Chissa' perche' quando vedi una scia lunga decine di km (come quella nel filmato che ho linkato sopra) l' aereo su flighradar24 NON C'E'!
All'inizio non credevo alle scie chimiche ma dopo aver osservato per MESI (e non sto esagerando) questi belle scie bianche CHE non si dissolvevano nemmeno dopo ore... beh O SEI IMBECILLE oppure capisci che qualcosa di strano c'e' :pint:
Lupone
#154 Lupone 2018-01-11 10:40
ragazzi, una curiosita' ?

so che negli States e in Europa (zona Nato)per intenderci e mi pare anche in Australia il fenomeno e' presente ... Russia, Asia Sud America Africa ? anche qui ??

grazie.

Lupone
charliemike
#155 charliemike 2018-01-11 10:55
A proposito di flightradar24, vi consiglio di verificare la quota di volo dei grossi aerei che vi passano sopra la testa. La maggior parte, a meno che non siano in fase di discesa o decollo, dovrebbero viaggiare dagli 8000 ai 12000m.
Spesso però mi è capitato di vedere aerei talmente bassi da distinguere i colori sulla coda.

-----

1984 is coming
Antdbnkrs
#156 Antdbnkrs 2018-01-11 11:03
Spesso però mi è capitato di vedere aerei talmente bassi da distinguere i colori sulla coda.

Anche a me

#77 Antdbnkrs 2018-01-09 22:14
L'aereo che si vede in questo video l'ho filmato io nel settembre del 2014 e quando è passato sopra la mia testa si vedevano i reattori (purtroppo dal video non si capisce ma a occhio nudo si!). A che altezza volava se io da terra sono riusciuto a distinguere i reattori? Per me al max a 3/4 km!!
charliemike
#157 charliemike 2018-01-11 11:09
Per il controllo delle menti non sono necessarie le irrorazioni aeree, anche se possono aiutare ad ammorbidire le persone facendole inalare sostanze che influiscono sulle cellule neurali (leggi Alluminio).
E penso che si possano scartare anche teorie come i nanorobot: siamo nel campo della fantascienza.
Per controllare le menti delle persone, al giorno d'oggi, è sufficiente controllare l'informazione e impedire alla gente di pensare deviando i loro interessi su cose più ludiche facendole credere che è per il suo benessere.
Se ciò non funziona, ecco che intervengono i debunker che per interessi diversi, mettono in discredito e ridicolizzano persone e idee che possono suscitare qualche pensiero contrario al mainstream.
Le irrorazioni aeree hanno un altro scopo: il controllo del clima e delle radiotrasmissioni.
Causare un bell'alluvione o siccità in punti strategici fa più danni di una bomba e da molto più profitto in termini economici.
Le recenti siccità in Italia hanno messo in ginocchio molte aziende agricole, favorendo così le importazioni dall'estero.
E come ha detto qualcuno prima, le moderne tecnologie di trasmissione richiedono favorevoli condizioni meteo e di conduttività dell'aria per funzionare.

------

1984 is coming
miles
#158 miles 2018-01-11 11:11
Giuro che è l'ultimo intervento che faccio su questo argomento.
Siete talmente offuscati dalla voglia di credere alla spiegazione che vi siete dati,
ad un fenomeno talmente semplice da capire, da non riuscire più a farci un ragionamento
logico.
Non vedete che TUTTE LE FOTO CHE POSTATE,che riprendono queste benedette scie,
sono fatte in belle giornate terse, con alta pressione atmosferica.
Perchè il motivo (e unico motivo) per cui le potete vedere, e che persistono (dipende da quanto tempo rimane cosi' alta)
è che la pressione sottostante sia maggiore a quella in cui si sono formate.
Ieri qui c'era un campo di bassa pressione e per qualche ora è apparso anche un po' di sole.
Nessun aereo che passava lasciava dietro di la benchè minima traccia di condensa.
Non so se qualcuno di voi sarà in grado di pensare un attimo a questa cosa, andatevoi a leggere qualche libro di metereologia,
cercate di capire perchè piove, e vedrete che la risposta al vostro dannato dubbio la trovate.
Sulla questione aerei poi state anche li' vedendo cose normalissime che fate diventare qualcosa di misterioso.
Avete idea di quanti aerei di linea passino ogni giorno sulla vostra testa?
Sapete il criterio con cui volano e perchè?
Quelle tracce che vedete sono le loro rotte, sempre le stesse, per questo si formano le x che vedete.
Sull'aereo che torna indietro la spiegazione più stupida che mi verrebbe in mente, (a me purtroppo è successo almeno un paio di volte)
è che per qualche problema debba atterrare prima del previsto, o in un posto non prestabilito.
Di solito iniziano a girare in tondo o avanti e indietro, se non ci sono problemi di sicurezza.
Una volta ricordo dovevo atterrare a Linate, ma poi per causa nebbia ci dirottarono a Malpensa.
Prima di decidere sul da farsi abbiamo girato per una buona mezz'ora su Milano.
Non so se quel giorno le scie fossero visibili, ma se lo fossero penso che potrebbero essere quelle della foto postata prima.
La traccia che si interrompe sarebbe un mistero?
Molto spesso succede, ed è il motivo per cui le nuvole non sono tutte uguali, i campi di alta e bassa pressione non sono sempre uniformi,
ci sono correnti termiche ascensionali, si chiama microclima.
A volte capita che siano simili ad una linea tratteggiata.
Probabilmente c'è qualcuno che si diverte a spruzzare i vostri composti chimici a intermittenza.
Un burlone dei cieli.
TdC Ghost
#159 TdC Ghost 2018-01-11 11:16
Salve a tutti, vi racconto la mia esperienza con le scie chimiche...l'estate scorsa ero in campagna da un mio amico in orario pomeridiano e a pochi km dal mio paese, vivo in pianura quindi da dove mi trovavo potevo vedere chiaramente tutto il profilo del paese da lontano...il cielo era sereno ma proprio sul mio paese c'era una scia bianca che formava un cerchio perfetto proprio sul centro abitato, come se un aereo ad un certo punto avesse fatto una virata di 360 gradi per poi proseguire per la sua strada, l'aereo non l'ho visto, probabilmente era passato qualche ora prima. Ora...che necessità ha un aereo di fare una virata di 360 gradi su un centro abitato per poi continuare nella stessa direzione iniziale? Qualcosa di anomalo c'è...su questo io non ho dubbi...!!!
Antdbnkrs
#160 Antdbnkrs 2018-01-11 11:19
Siete talmente offuscati dalla voglia di credere alla spiegazione che vi siete dati,

I lettori hanno gli strumenti per capire chi è OFFUSCATO (a sua insaputa oppure scientemente) e chi non lo è
Paolab
#161 Paolab 2018-01-11 11:45
#98 Alex Focus

concordo con quanto scritto e relativamente al punto 4): “ capacità di sintesi - poiché siamo sottoposti ad un gigantesco esperimento di bio-geo-ingegneria, esso viene paradossalmente negato da molti perché tante persone non hanno il coraggio di affrontare a viso aperto le sfide della cosiddetta “modernità” e, quindi, preferiscono una rassicurante bugia ad una scomoda verità”

in questo articoletto del 2010 una sintesi dalla quale si legge che di manipolazioni climatiche si scriveva in rivista per soli medici già a fine anni sessanta circolovegetarianocalcata.it/.../...
NoPlace
#162 NoPlace 2018-01-11 11:55
ma non dire cazzate miles, non sono fisso a fotografare il cielo ma di scie in giornate nuvolose ce ne sono quante ne vuoi!

Da piccolo ricordo la stessa spiegazione fattami da un aviatore, e mi disse, se ti capita di vedere delle scie che rimangono per più tempo (non giorni) vuol dire che il giorno dopo sarà bel tempo, ci feci caso e per quel periodo funzionò davvero questo sistema, ora no, nella maniera più assoluta, ci sono sia di giorno che di notte con tempo nuvolo o terso, non ci sono praticamente mai quando spira vento forte, ma non che non ci siano scie, non ci sono aerei, la mia è una zona poco battuta da quelli di linea.
Sertes
#163 Sertes 2018-01-11 12:01
Ma come si fa a paralre ancora di foto, come se le scie chimiche fossero ancora un argomento controverso, quando dall'aprile scorso sono i ricercatori di Harward a dirci che è opportuno oscurare il cielo con scie chimiche di ossido d'alluminio?

luogocomune.net/.../...
Ghilgamesh
#164 Ghilgamesh 2018-01-11 12:04
@Miles
Citazione:

Non vedete che TUTTE LE FOTO CHE POSTATE,che riprendono queste benedette scie,
sono fatte in belle giornate terse, con alta pressione atmosferica.
E questa (ma ce ne sono tante!) che invece è in una giornata nuvolosa, cosa che sputtana un pò tutto il tuo sragionamento, che facciamo?
La ignoriamo? ^__^



Edit per correggere la foto e per aggiungere che oltretutto sono SOTTO le nuvole ...
Sertes
#165 Sertes 2018-01-11 12:06
Questa me l'ero persa:
Citazione AlexFocus:
j. anche altre affezioni più sconosciute come il Morbo di Morgellons, in cui si producono delle fibre sintetiche, a partire da quelle che sembrano nano-macchine sottocutanee, con batterie tampone al litio, alimentate dalle variazioni di temperatura del corpo

Scusa Alex Focus, quali sono le migliori prove dell'esistenza del morbo di morgellons?
TdC Ghost
#166 TdC Ghost 2018-01-11 12:15
Si può avere dubbi sul reale scopo delle scie chimiche ma di certo non se ne può negare l'esistenza...non sono scie di condensa dei motori...la rete è piena di video in cui si vedono aerei di linea con 2 motori che lasciano 4 o 5 scie dietro di loro...o aerei che in volo interrompono il flusso per alcuni secondi per poi riprendere (spengono i motori in volo?)... o, addirittura scie che escono dall'estremita' delle ali, dove non ci sono i motori...!!! Anche il più scettico due domande dovrebbe farsele...escluso quei fessi del CICAP...loro dubbi non ne hanno mai...d'altronde che dubbi vuoi che abbia uno che crede che si possa andare sulla Luna con un veicolo di carta stagnola controllato da un gameboy con 2mb di ram.
Calvero
#167 Calvero 2018-01-11 12:19
Saccente:

Citazione:
credo che tu sia un po assonnato ..
Non hai idea di quanto io sia sveglio

Citazione:
se la sovranità non esistesse l'italia non sarebbe una delle uniche nazioni ad aver condannato il numero uno della CIA in Italia, poi graziato da Napoletano..
Quale sarebbe il nesso?

Citazione:

Nel bene o nel male, ciò è stato possibile grazie alla legge.
Nel bene o nel male, il piffero. L'Agenda procede, e nulla è cambiato.
End of story.
adanos
#168 adanos 2018-01-11 12:46
@Miles

Scie chimiche: Parla il Maresciallo dell Aeronautica Militare Domenico Azzone
www.youtube.com/watch?v=lLOnCdRy624

il filmato è del 2012 ...E' ora che il povero Maresciallo la smetta di preoccuparsi per nulla ... ti pregherei di contattarlo per rassicuralo con le tue spiegazioni.
Calvero
#169 Calvero 2018-01-11 13:07
NoPlace:

Citazione:

Calvero, non mi hai ancora tolto la curiosità dei post sopra :(
Quale curiosità? :-?

Citazione:

Poi altra cosa, come viene reclutata la gente in questi ambiti? Militari segreti ecc ecc? Me lo sono sempre chiesto, se questi affari non sono e non devono essere di pubblico dominio come vengono selezionati e silenziate queste persone?
Stai facendo una domanda che ha delle basi che non sono attinenti con la realtà. Credimi, e non lo te lo dico per fare battute cretine, ma sono i film, i telefilm e la televisione e la propaganda a darti le prospettive falsate di come possa funzionare un sistema corrotto, poiché in realtà non è corrotto.

Domanda: come hanno fatto alla NASA a reclutare professionisti e a corrompere gli astronauti? (in realtà considerarli corrotti, non sarebbe esatto). Come hanno fatto - e fanno tuttora - a far Sì che nessuno la metta in discussione ufficialmente, nonostante le migliaia di persone che ci lavorano e sanno delle tesi che smontano le menzogne della versione ufficiale?

Questa era una premessa necessaria, e ora provo a darti una risposta. Ho parlato di SIGLE e di "ambiti" che sono intesi come tali e quindi ufficiali solo per il popolino, poiché la Religione in questione opera nei punti cardine attraverso una rete di personaggi che in realtà non comandano un ambito, ma che operano a loro volta nei punti cardine. Se a questo si aggiunge che ormai ogni forma di democrazia degli Stati - in tutto il sistema occidentale - è soltanto una mera forma di rappresentanza che non ha nessuna funzione autodeterminante e non è connessa con una sovranità popolare, automaticamente a cascata quello che Tu chiameresti "controllo e verifica" è solo un'altra mera facciata che in realtà è solo burocrazia cui non ha reale potere di ingerenza nelle ingerenze. E non è un gioco di parole.

Reclutati, o usati? Intanto ;-) Non lo so. So di quello che parlo, e cioè che un'Agenda fa sì che lo scopo proceda e, se studi e usi la testa, scopri come i compartimenti stagni sono il sistema migliore per portare avanti un programma. E non solo.

Esempio reale:

C'è un azienda con un indotto di lavoratori alle sue dipendenze che tocca le cifre a tre zeri, ove tutti sapevano (sanno) di un'operazione losca e gravissima (e dico gravissima), e nessuno ha portato alla ribalta la faccenda, quando sarebbe bastata una parola firmata su un esposto in carta semplice. Eppure... ;-) Ove tutti, in maniera "invisibile" poiché la cosa era ufficialmente un compito denominato "TIZIO" contribuivano a fare questa cosa gravissima, anche se il compito era in realtà "SEMPRONIO", l'importante che agli occhi di tutti risultasse "TIZIO" e vi operavano dall'ultimo pirla assunto, al responsabile di turno... e la cosa poteva anche essere chiacchera da Bar davanti le macchinette del caffè ... capito? ;-)

... perché così semplicemente funziona. Sono cose reali di cui - ovviamente - non metterò riferimenti, e qui lo dico e qui lo nego, e stiamo parlando di questioni civili, figurati in ambiti militari, ove le Leggi tacite e implicite comandano di più e prima di quelle ufficiali e da regolamento.

Tu pensi che i Tre famosi astronauti si siano arruolati con quella di mentire al mondo? ;-) Assolutamente No, anzi, proprio il contrario, e con tutto il loro cuore amavano quella vita, quel lavoro, e sta qui il punto...

.. se si hanno orecchie per sentire ...

... se si hanno orecchie per sentire ...

... se si hanno orecchie per sentire ...

Chiuso il discorso
miles
#170 miles 2018-01-11 13:17
Citazione:
Edit per correggere la foto e per aggiungere che oltretutto sono SOTTO le nuvole ...
Vah beh mi tirate per i capelli...... :-?
Quelli sono cirrostrati esattamente come le scie di condensa.
D'altronde basta guardare la piccola porzione di cielo che si intravede per capire che
siamo in presenza di alta pressione.
Prova a trovare una foto con dei cumuli e cmq con evidente bassa pressione e le suddette scie.
Poi vorrei dire un altra cosa.
Se davvero fosse una cosa segreta, insomma fatta sottobanco, perchè non irrorare solo in quei giorni
in cui è nuvoloso, resterebbe nascosta, e sopratutto il vostro composto misterioso precipiterebbe con la pioggia
invece di restare sospeso nel cielo in bella vista a tutti.
Mi sembra logico no?
Un altra cosa.
Sono fermamente convinto della quasi sicura impossibilità di modificare il clima, almeno con sistemi artificiali.
Le forze e le energie in ballo sono troppo grandi per poter intervenire in modo avvertibile.
L'unico che puo davvero farlo è il sole.
E allora penso che la faccenda sia molto più seria e preoccupante delle vostre scie chimiche.
Perchè il clima sta veramente cambiando (e qui vi dò ragione, solo uno stupido non se ne accorgerebbe)
ma non penso per le insignificanti modifiche che avremmo apportato con il nostro operato.
Forse l'unica non minchiata che ha detto Trump è che il global warming è una stupidaggine.
E se si tratta di qualche capriccio del sole, allora non potremo farci una beata sega, e nemmeno valutarne seriamente le conseguenze.
Forse è davvero meglio credere alle scie chimiche e ai sali di bario.
Sertes
#171 Sertes 2018-01-11 13:24
Citazione Miles:
Sono fermamente convinto della quasi sicura impossibilità di modificare il clima, almeno con sistemi artificiali.

Allora ti attende una cattedra ad Harvard, perchè loro hanno dimostrato che invece si può. E proprio con le scie chimiche.
charliemike
#172 charliemike 2018-01-11 13:38
#170 miles
Citazione:
Se davvero fosse una cosa segreta, insomma fatta sottobanco, perchè non irrorare solo in quei giorni
in cui è nuvoloso, ...
Perché ci sono i vari debunkers che tranquillizzano le persone ancora scettiche dicendo che sono scie innoque.
Quando vuoi fare qualcosa di losco è sempre meglio farlo in bella vista facendo credere che sia normale piuttosto che sollevare sospetti negandolo.

Citazione:
ma non penso per le insignificanti modifiche che avremmo apportato con il nostro operato.
Con una "insignificante" modifica no, ma quando sono tante e persistenti, da durare anche una giornata al punto da sbiancare il cielo penso che può.

Una goccia di pioggia di per se è nulla, ma tante gocce di pioggia sono un alluvione
Ghilgamesh
#173 Ghilgamesh 2018-01-11 13:39
Citazione:
Vah beh mi tirate per i capelli......
No, è che non puoi dire na stronzata ed annunciare che te ne vai, sperando che nessuno lo faccia notare!

Citazione:
Quelli sono cirrostrati esattamente come le scie di condensa.
Quindi prima servivano giornate terse ... che per i non acculturati, son giornate serene, SENZA nuvole ... ora ci son dei cirri e normalizziamo anche quelli ... tanto i cirri mica sono nuvole! ^__^

Citazione:
Prova a trovare una foto con dei cumuli e cmq con evidente bassa pressione e le suddette scie.

perchè non irrorare solo in quei giorni in cui è nuvoloso, resterebbe nascosta
Qui ti sei un pò tradito ... cioè, mi stai chiedendo foto con nuvole pesanti, che OVVIAMENTE, come fai notare anche tu, coprirebbero le scie?!
Prendi per il culo? ^__^

E su!
Foto di scie con nuvole è pieno ... quando il cielo è TUTTO coperto, ovviamente no ... ma non è detto che sopra non ci siano, anzi ... il punto fondamentale è che sarebbe carino, intanto, cominciare ad ammettere che quella del cielo terso, era na stronzata ... poi si va avanti.
Calvero
#174 Calvero 2018-01-11 13:40
miles:

Citazione:
Se davvero fosse una cosa segreta, insomma fatta sottobanco, perchè ....
... perché fanno il cazzo che vogliono, come hanno sempre fatto. Perché le torri gemelle non le hanno demolite di notte ? così nascondevano perfettamente la farsa ... o pensi che non ci siano aerei di linea che volino alla luce della Luna? :perculante:


Citazione:
Vah beh mi tirate per i capelli......
No no, scherzi? ... erano le hostess che tiravano un pompino ai piloti, prova tu ad andare dritto in certe situazioni



Citazione:
Le forze e le energie in ballo sono troppo grandi per poter intervenire in modo avvertibile.
Dev'essere per questo che basterebbe solo che morissero delle misere api per fermare un intero ecosistema planetario :perculante:

Fai una cosa va, Miles, semplicemente, smettila di sparare cazzate :-D
ahmbar
#175 ahmbar 2018-01-11 13:47
milesCitazione:
Non vedete che TUTTE LE FOTO CHE POSTATE,che riprendono queste benedette scie,
sono fatte in belle giornate terse, con alta pressione atmosferica.
Comprendo che e' piu' semplice raccontarsi le favole se si ignora quello che le smentisce, ma qui sei su LC, e se ti comporti cosi' non e' che fai una bella figura

E' la quarta volta che posto uno studio che dimostra piu' e piu' volte che ti stai raccontando una cosa non vera
slideshare.net/.../il-fenomeno-della-condensazione

Se ti prendessi la briga di scorrerlo, non dico studiarlo, non potresti piu' scrivere simili sciocchezze, dato che vengono evidenziate
-scie persistenti in giornate senza la indispensabile umidita' relativa
-scie persistenti in giornate senza la indispensabile temperatura
-scie persistenti in giornate senza la indispensabile umidita' relativa e senza la indispensabile temperatura
E' uno studio durato ca un anno, dove vengono riportati i valori ufficiali misurati dalle sonde atmosferiche ed applicati alle conoscenze descritte nei manuali di metereologia

E se le leggi fisiche a cui tanto fai riferimento per raccontarti che "tutto va bene" funzionano sempre, quelle scie persistenti non avrebbero mai dovuto formarsi
ben.zanotto
#176 ben.zanotto 2018-01-11 13:51
Invidio gente come miles che vive la sua vita in piena pace, credendo ciecamente a tutta la merda che mainstream, Patti, CICAP, istituzioni, ecc. gli fanno ingoiare tutti i giorni.
charliemike
#177 charliemike 2018-01-11 13:53
#170 miles
Citazione:
Prova a trovare una foto con dei cumuli
Eccone una:
images.gawker.com/.../...

EDIT:
Scusa se ci ho messo più di 5 minuti: mi si è impallato il telefono.
zlatorog
#178 zlatorog 2018-01-11 14:10
Miles

Premetto che non possiedo alcuna competenza riguardo la meteorologia, a differenza di te che mi sembri essere piuttosto ferrato.
Ammettiamo pure che il fenomeno possa avere una spiegazione scientifica in grado di reggere, da ignorante quale sono, mi viene da pormi in ogni caso alcune domande alle quali non trovo risposta.

1 - I motori jet esistono dagli anni '40, e sono massicciamente impiegati sia sugli aerei di linea che su quelli militari dagli anni '50 in poi. Perchè sino alla metà degli anni '90 non ho MAI visto una scia che fosse durata più di pochi secondi? Da notare che durante tutti gli anni '80 trascorrevo i mesi estivi in un campeggio con piena visione del cielo. Ricordo fra l'altro la prima scia anomala apparsa nel cielo mentre ero disteso su una spiaggia, era l'agosto del 1994 e l' hanno notata tutti i numerosi bagnanti presenti..."che strana quella scia che dura tanto tempo...non ho mai visto una scia così...sembra quasi che quell' aereo abbia spruzzato qualcosa" erano i commenti. Quindi la domanda è: Perchè se il fenomeno è naturale non si è mai presentato prima di quella data?

2 - Molti rispondono alla domanda 1 sostenendo che le tecnologie costruttive dei motori sono migliorate e così pure i carburanti.
Se così fosse allora mi chiedo per quale motivo una miglioria dei motori debba corrispondere a un consumo maggiore, ma forse non è questione di consumo ma soltanto di diversa temperatura di emissione.

3 - Vivendo nel nordest ed essendo piuttosto povero spesso la meta delle mie poche vacanze è stata la vicina Croazia. Perchè fino al 2008-9 non ho mai visto in quei cieli alcuna scia anomala mentre successivamente e tuttora il fenomeno è massiccio? Nella mia ignoranza mi viene da collegarlo all' ingresso nella nato della Croazia.

4 - Sopra i cieli della mia città (come sopra le città in genere) non passa alcuna aerovia. Mi chiedo come sia possibile allora un passaggio massivo di aeromobili con rilascio di scie persistenti fatte a forma di reticolo come ho potuto osservare diverse volte. Mappatura del terreno? Foto per google earth?

5 - Se il fenomeno ha una spiegazione semplice e scientifica, per quale motivo trattandosi di cosa molto visibile ed evidente, nessuna autorità si è mai preoccupata di informare la popolazione sino a quando non si sono creati gruppi di "complottisti" "sciechimisti" etc. che chiedevano spiegazioni? E perchè tali spiegazioni si sono spesso rivelate incomplete, incoerenti e a volte addirittura contraddittorie fra loro, e sempre più o meno sarcastiche e derisorie? Che bisogno c'è di gettare nel ridicolo persone che chiedono spiegazioni su un fenomeno anomalo, recente e così macroscopico? Fra l'altro questa della derisione è la stessa strategia usata in diverse altre occasioni ai fini di orientare l'opinione pubblica (vedi vaccini, 11 settembre, banche, euro etc.)
saccente
#179 saccente 2018-01-11 14:16
#Ghilgamesh

Il sistema legislativo, che ha solo poco più di un secolo ( e dovresti informarti su quello precedente , per raffrontarlo) ha dei meccanismi e procedure complesse. Il potente ci può finire in galera, come è anche successo,
infatti non son bastati i miliardi di Toto Riina, ne i suoi contatti con gli apparati deviati a risparmiarli il carcere. Bisognerebbe capire che il potere è in primis, non il possedere ricchezza, ma la capacità di muovere consistenti gruppi di persone, come per al Capone ( che non aveva di fatto niente, eppure controllava un intera Città) nel caso di Berlusconi, non è cosi facile, perchè nonostante abbia evaso, è stato uno dei più grandi contribuenti italiani. Bisogna partire a capire che lo stato non premia la contribuzione, in se, ma la stabilità della stessa. Come per il mercato azionario e futures. Possedendo radio televisione editoria, interi quartieri (Milano 2, Milano 3) banche e società di investimento, non intaccabili direttamente dalla legge, va da sè che potrebbe mettere in ginocchio il sistema economico anche solo smantellanto l'infrastuttura che ha creato, cosi per un guizzo, e portare i capitali all'estero.
Non fraintendermi non lo sto assolveldo, sto solo dicendo che sono aspetti delicati, che andrebbero approfonditi con grande attenzione. Facile dire basterebbe sbatterlo in una cella, ma per farlo dovresti calcolare le ripercussioni, nello stesso modo in cui sarebbe facile dire, "ah si liberiamoci di quel dittatore o quell'altro" , ma la catena di consueguenze coinvolgerebbe vite di persone innocenti.

Nel caso del CERMIS la farloccata non sta nella legge, ma nell'abuso di essa, e nei trattati milari che hanno prevalso, ciò non toglie che sia possibile una revisione del processo, proprio perchè il Pilota ha confessato 2 anni fa che stava scattando un selfie. Ed è la legge stessa che promuove questa revisione, perchè la sentenza precedente si invalida. Quando la legge viene abusata in problema non sta nella legge in se ma in chi la applica. Come quando la chiesa compie atti nefandi, il problema non sta nella Bibbia o Religione che sia, ma nell'istituzione. O quando te la prendi con i migranti e non con l'immigrazione. Separare gli ambiti è il primo passo razionale. Altrimenti hai un sacco di mulini a vento con cui combattere.
maryam
#180 maryam 2018-01-11 14:16
Perché poi sono cambiati i cieli prima in USA/Canada 1998 ca) poi alcuni stati europei (2002/3) poi altri stati europei, Australia, Giappone , Israele, poi stati sudamericani , poi Russia ..... GRADUALMENTE tutto il pianeta. Spiegazione per questa evoluzione? Godetevelo quindi questo cielo Miles e... www.facebook.com/.../?pnref=story


Quello che vedete sono i cieli del futuro, lo spiegano alla televisione tedesca
nogeoingegneria.com/.../...
NoPlace
#181 NoPlace 2018-01-11 14:22
Citazione:
Se davvero fosse una cosa segreta, insomma fatta sottobanco, perchè non irrorare solo in quei giorni in cui è nuvoloso, resterebbe nascosta, e sopratutto il vostro composto misterioso precipiterebbe con la pioggia invece di restare sospeso nel cielo in bella vista a tutti.
ma poi chi ti ha detto che il loro scopo, di cui qui più o meno tutti ignoriamo ed è la domanda principe che ci poniamo, non sia proprio quello di persistere su cielo terso ma completamente inutili se devono decadere subito con pioggia?
macco83
#182 macco83 2018-01-11 14:22
#180 maryam
Solo a me le scie in cielo ricordano le linee di Nazca? (non quelle animalose ma quelle più serie)..come in cielo così in terra..!!! ;-)
saccente
#183 saccente 2018-01-11 14:29
#Calvero

il nesso sarebbe rispetto a qundo dici " Tutto ciò che è al di là della sovranità popolare, non sono questioni cui il popolo è e sarà partecipe, in nessun senso. E tutto ciò che è al di là della sovranità popolare, si configura nella misura di: tutto." . Io non sono daccordo perchè appunto è stato un magistrato italiano a fermare a livello mondiale la pratica delle Extraordinary Renditions, cioè il sequestro delle persone a piacimento senza la consultazione delle magistrature. Ed è riuscito a incriminare il capo dell'Intelligence più forte del mondo e per giunta alleata.. per cui mi sembra sempliciotto dire che la sovranità non esiste.
O ne capisci un minimo di diritto internazionale, di diritto militare, di trattati internazionali ed hai un idea di cosa siano oppure è meglio soprassedere.
Se poi pensi che un dipendente Nato entri in ufficio a fare i cioccolatini, fai pure.. sei sveglio quanto basta per tornare a dormire.
NoPlace
#184 NoPlace 2018-01-11 14:31






Una cosa estremamente simile accadde sopra San Marino, anni fa quando venne in visita il papa. Non insinuo nulla, ma racconto il fatto, era estate lo ricordo benissimo, ero al mare e il cielo era strano, molto nuvoloso con scie presenti e notai che circa sopra San Marino c'era questo circolo di cielo limpido, la visione di ciò mi fece davvero strano.
maryam
#185 maryam 2018-01-11 14:50
#182 macco83

Guarda anche il secondo video - coincidenze un po strane no?


Quello che vedete sono i cieli del futuro, lo spiegano alla televisione tedesca
nogeoingegneria.com/.../...
Maurizio Antolini
#186 Maurizio Antolini 2018-01-11 15:00
#158 miles
Citazione:
Non so se qualcuno di voi sarà in grado di pensare un attimo a questa cosa, andatevoi a leggere qualche libro di metereologia,
In questo blog trovo che il 90% delle persone che scrivono, sono educate, e quindi penso si trattengano dall'esprimere cio' che vorrebbero dire, io a costo di farmi bloccare, e me ne assumo tutta la responsabilita', ti voglio dire quello che sicuramente molti altri pensano, ma che per i motivi sopra citati, non dicono.
HAI ROTTO I COGLIONI!
Ma non perche' hai un'opinione diversa dalla mia, ma semplicemente perche' ripeti sempre lo stesso ritornello, della meteorologia, basta vedere la "formuletta", studiatevi le basi della meteorologia, Prima di parlare di qualcosa innanzitutto impara a scriverla correttamente, e' un sostantivo, e deriva dal greco meteora (fenomeno atmosferico), quindi meteorologia e non "metereologia", come lo scrivi tu. Scrivi pagine e pagine, di effetti atmosferici, che non hanno nulla a che vedere con il fenomeno in questione, parli di masse di condensa che si allargano per Km. sottili come fogli di carta, che poi si trasformano in cirri, , quasi tutto quello che dici e' un copia e incolla, delle "spiegazioni" date da quelli del C.I.C.A.P.
Se io e te fossimo seduti di fronte, senza nessun libro, e soprattutto senza internet, io pur non essendo un esperto di meteorologia, in due minuti dimostrerei che tu non ne capisci nulla. Tu senza l'ausilio di Google e del copia e incolla, dove cercare le famose "formulette", con le quali ti piace tanto riempirti la bocca, di meteorologia non ne capisci una mazza, e mi limito a "mazza".
Basta sembri la brutta copia del nipote di attivissimo, ripeto hai rotto i coglioni.
Maurizio Antolini
#187 Maurizio Antolini 2018-01-11 15:17
#174 Calvero
Citazione:
No no, scherzi? ... erano le hostess che tiravano un pompino ai piloti, prova tu ad andare dritto in certe situazioni
Mi sta facendo male la pancia, non riesco a smettere di ridere.....Ma come [email protected]%$& ti vengono?!
OrtVonAllen
#188 OrtVonAllen 2018-01-11 15:34
Che tristezza, l'abbiamo sopra gli occhi e non c'è nessuna volontà a far chiarezza!
Come priorità ci sta il dannato traffico aereo...Sì, ma di quanto aumentato durante i 30anni? Vorrei vedere numericamente di anno in anno tra commerciale militare e ordinario: io non ho trovato dati!
Una delle prime cose è appunto il confronto tra gli anni 80, cielo pulito e oggi!
Calvero
#189 Calvero 2018-01-11 15:39
Citazione:

Io non sono daccordo perchè appunto è stato un magistrato italiano a fermare a livello mondiale la pratica delle Extraordinary Renditions, cioè il sequestro delle persone a piacimento senza la consultazione delle magistrature. Ed è riuscito a incriminare il capo dell'Intelligence più forte del mondo e per giunta alleata.. per cui mi sembra sempliciotto dire che la sovranità non esiste.
Certo, e se passi col rosso ti fanno la multa, giusto?

Che la sovranità sarebbe rappresentata dal fatto che uno Stato esista, c'entra il piffero di prima con la sovranità popolare, il tuo è un sofisma: ed è un'opinione legata a un ragionamento circolare e autoreferenziale, infatti adesso la CIA ha smesso di fare la CIA, giusto? :perculante:

Citazione:

O ne capisci un minimo di diritto internazionale, di diritto militare, di trattati internazionali ed hai un idea di cosa siano oppure è meglio soprassedere.
Scusa se rompo i coglioni ai tuoi santini, senza contare che non sai quali conoscenze dirette io abbia, fermo rimane che comunque io non mi nutro di ghiande e, di conseguenza, i ragionamenti autoreferenziali non posso considerarli autorevoli se il discorso, come questo discorso comporta, è relativo a poteri sovra e sotto-nazionali, visto che le tue riciclate nomenclature - di fatto - sono il teatrino che è posto davanti le oligarchie e non dietro ...

... quindi, hai poco da fare lo sbruffoncello; se ti va sei ovviamente libero, e soprassiedi pure a quelle che io ho sgamato come cazzate già dagli anni '80; comprenderai che le tue sparate spudorate non possono che farmi sorridere.

Citazione:

Se poi pensi che un dipendente Nato entri in ufficio a fare i cioccolatini, fai pure.. sei sveglio quanto basta per tornare a dormire.
Se mi trovi un riferimento in cui io affermi che facciano i cioccolatini, allora copia e incolla, altrimenti sei pregato di non distorcere il senso dei miei interventi, e dibatti onestamente.
SuperGulp
#190 SuperGulp 2018-01-11 16:36
miles

Al link un maresciallo dell'aereonautica che mostra normali scie di condensa
e scie anomale.
Dichiara inoltre che sotto i 7000 metri sono "impossibili" scie normali, "la fisica
non lo consente", quale legge fisica cita non lo so, forse puoi chiedere a lui.

P.S.
i voli dagli anni 70 in poi sono tutt'altro che aumentati, anzi, semmai sono
leggermente dimunuiti, almeno in Italia, inoltre, come già descritto in
passato, dal 1980 mi diletto di fotografia, uno dei soggetti preferiti
erano le nuvole, avessi visto dei bei reticoli non avrei esitato a fotografarli,
manco per idea.... sto bordello è cosa relativamente recente


lLOnCdRy624
saccente
#191 saccente 2018-01-11 16:43
#Calvero
Scusami non ti capisco .. ma scusa la bruschetta precedente

Si dice "sovranità", appunto perchè era la capacita ( dalla parola "capo" ) in capo a un soggetto unico di esercitare potere coattivo su un terrorio e i suoi abitanti, al di la che essi lo volessero, ed anzi automaticamente essi alla nascita sudditavano a quella capacità. Ovviamente era una capacità rappresentativa della capacità pratica di affermare la stessa, con la forza. Oggi quella sovranità è "popolare", ma della stessa cosa si tratta. S'intende però che quel potere sia distribuito e valido tra i cittadini di uno stato. Tu quando nasci, anche contro la tua volontà, acquisici delle capacità che la sovranità ti appioppa, che tu lo voglia o meno. Tra queste capaità ci sono quelle patrimoniali e quelle penali tra le altre. Ad esempio, che tu lo voglia o meno potresti essere preso con la forza o addirittura ucciso. In piena legalita, direi anche popolare, emanata ragionevolmente dal popolo.
Non ti dico che è giusto, ti sto solo dicendo che è cosi, è la realtà.
Per la CIA è uguale, smetterà di fare quelllo che fa, o per un atto coattivo esterno, o per volonta del sistema che l'ha istituita e la gestisce, il governo americano.
Che il governo americano sia corrotto, e che quindi la cia faccia da polizia privata per le multinazionali, per esempio, perchè il suo capo è lui stesso azionista di multinazionali, è un altro problema, che poi produce quel il fenomeno. Ma la colpa non è del servizio di intelligence, che è un servizio ovvio in ogni paese, bensi del fatto che la legge che regola quel tipo di apparato non abbia garanzie contro il conflitto di interessi interno.

Non affermo che tu abbia detto che alla Nato fanno i cioccolatini, semplicemente intendevo che pensassi che la Nato sia un apparato di facciata, dove i dipendenti fanno finta di lavorare ( qualsiasi lavoro sia ) o non fanno quello che dicono. Fanno il loro lavoro e pultroppo lo fanno a nostre spese ( non che non siano capaci di razzolare soldi in altra maniera, per inteso ).
NRG
#192 NRG 2018-01-11 16:49
Citazione:
#153 Antdbnkrs 2018-01-11 10:40
Capacità di osservazione - se non si alza nemmeno la testa dal cellulare (questo vale specialmente per la categoria di persone “look-down” che rappresenta non una generazione specifica ma un gruppo inter-generazionale) è veramente difficile riscontrare differenze tra con-trails e chem-trails

ESATTO!
ti alzi presto la mattina QUANDO IL CIELO è sempre o quasi sempre PULITO, scarichi la tua bella app flightradar24 (gratis, quella a pagamento,stranamente :-D, e' piu' completa) e inizi a controllare le rotte degli aerei che ti sono piu' vicini e segui le loro scie CHE GUARDA CASO si dissolvono dopo pochi minuti.
Chissa' perche' quando vedi una scia lunga decine di km (come quella nel filmato che ho linkato sopra) l' aereo su flighradar24 NON C'E'!
ATTENZIONE non caschiamo nell'altra bufala che siano scie chimiche solo quelle lunghe e persistenti...

son scie chimiche anche quelle che permangono pochi secondi (come detto sopra basta osservare)

spece d'estate quando parlate di cieli tersi (sono cieli chimici pure quelli) se osservate il nanoparticolato riflette ovunque e comunque...

Le scie di condensa alle nostre latidudini sono una bufala! mettiamocelo in testa... sono un fenomeno non raro, rarissimo!
zlatorog
#193 zlatorog 2018-01-11 16:56
Altro fenomeno quanto mai strano...le scie iridescenti. Siamo d'accordo che la combustione degli idrocarburi produce CO2 + H2O e questa seconda a basse temperature si trasforma in piccoli cristalli di ghiaccio che possono scomporre la luce, ma rimane la solita questione. Perchè oggi è frequente osservarle e prima della metà degli anni 90 nessuno ne ha mai vista una?
maryam
#194 maryam 2018-01-11 17:01
Aumento traffico Italia, favorito dall' apertura degli aeroporti militari dal 2002/3 per i voli low coast (inizio dei cieli striati )
Boom dei Low cost. Per il complesso delle compagnie aeree, italiane e straniere, raddoppia la quota dei passeggeri trasportati su voli low cost, nel periodo 2003-2011, passando dal 23% al 46%. huffingtonpost.it/.../...
Il carburante degli aereoporti militari ( e non solo) è gestito dalla NATO.

Le previsioni meteo passano all' aeronautica militare. Lamma etc ( meteo alla RAI) devono accontentarsi di ricevere i dati da loro. Centralizzazione. I telegiornali cambiano look. nogeoingegneria.com/.../...
Ghilgamesh
#195 Ghilgamesh 2018-01-11 17:04
@Saccente

Scusa, ma il cortocircuito logico del tuo discorso, si dimostra qui:
Citazione:
Facile dire basterebbe sbatterlo in una cella, ma per farlo dovresti calcolare le ripercussioni
SE la legge dice una cosa, MA poi dipende dalle ripercussioni, ALLORA la legge non conta un cazzo!

Stamo come ai tempi dal marchese del Grillo: "io so io ... e voi nun sete un cazzo!"

Se tutto dipende dalle ripercussioni, i veri potenti, no Riina a 70 anni, ma pure un Mattarella qualsiasi, può stuprare e ammazzare un bambino in diretta nazionale e tu non gli fai una sega!
Che fai, lo metti dentro?
Poi cade r governo!
Pensa alle ripercussioni!

E il problema è che è così che stamo!
saccente
#196 saccente 2018-01-11 18:00
Non voglio andate troppo OT. Detta come l'ho detta è fraintendibile, è difficile spegarsi, ci riprovo. Il concetto è questo, prendiamo sempre l'esempio il Berlusca, considerato solo come esempio. per fare causa a Costui ed eradicare il suo impero, prima dovresti partire dal basso, cioè togliere tutto quello che concorre a renderlo potente, se sbatti in cella Lui, anche sottraendogli tutti i beni, non cambia niente, nel senso che le banche etc sono già beni intestati ad altri che lo gestiscono a suo nome, e quindi il suo potere lo eserciterebbe cmq. Quindi la legge applicandola in maniera diretta non otterresti quello che realmente vorresti.
La strada corretta sarebbe invece procedere all'inverso e piano piano risalire il filo dell'impero, processare prima il seguito e poi Lui.
Cio non toglie che il suo caso è eccezionale potremmo dire che come il suo sono circa una 80 in su 60 Milioni, e lui è uno in testa. Per tutti gli altri la possibilità di scamparla sono poche. infatti un po' si vede.
Oltretutto di quegli stessi reati non ne è stato neppure l'inventore, ha solo spiccato per attitudini.
Capire i limiti della legge serve per migliorarli. Ora a Milano ci sono 20.000 case popolari occupate da persone che hanno scavalcato la lista ufficiale di assegnazione.
Anche solo per dirimere la questione in modo civile con un minimo processo, facciamo in 2 gradi, con due persone che dibattino pretendendo di avere ragione.. quanti tribunali e personale e anni ci vorrebbero..
la legge funziona dove può e con i mezzi che ha.. come l'autombulanza.. sei in guerra e vuoi sparargli addosso? de gustibus, non lamentarti se poi non passa dalla tua trincea
saccente
#197 saccente 2018-01-11 18:32
aggiungo un video testimonianza

www.youtube.com/watch?v=Ya_toEudmmQ
Calvero
#198 Calvero 2018-01-11 19:59
Massimo, ti odio

_____________

@ Saccente

Si è cancellato l'intervento, me lo ha mangiato per più di metà l'invio e non so perché, cristo! dammi tempo, che lo devo riformulare.

Maledizione a quando hanno levato l'anteprima.
Pavillion
#199 Pavillion 2018-01-11 20:16
#158 miles 2018-01-11 11:11
Giuro che è l'ultimo intervento che faccio su questo argomento.
Siete talmente offuscati dalla voglia di credere alla spiegazione che vi siete dati,
ad un fenomeno talmente semplice da capire, da non riuscire più a farci un ragionamento
logico.
Non vedete che TUTTE LE FOTO CHE POSTATE,che riprendono queste benedette scie,
sono fatte in belle giornate terse, con alta pressione atmosferica.
Quelle tracce che vedete sono le loro rotte, sempre le stesse, per questo si formano le x che vedete.


>|<
Induttivo assume come parametro il cielo sopra di lui e come deduttivo il cielo degli altri.

Quel giorno oltre alle nubi sparse nel cielo, oltre al sole che di tanto in tanto faceva capolino di qua e di la nient'altro che attivasse la mia attenzione vi era allorquando quasi contemporaneamente uscirono da quelle più oscure trascinandosi dietro la loro distanziata scia da sud verso nord per incrociarsi a metà strada con un aereo finito "fuori dalla rotta abitudinaria" e che si trovava "per caso" a solcare quel tratto di strada.
Meraviglia, dopo un pò che non saprei quantificare, di nubi non ve era nemmeno l'accenno quasi a ricordare il cielo di Lombardia.
Magia, dopo un pò che non saprei quantificare, nubi oscure coprirono per intero il cielo, quel tratto di cielo.
Così come vi è acqua che altra acqua sostituisce, cos'ì come vi è sangue che altro sangue sostituisce oggi vi sono "formazioni" che altre nubi sostituiscono.
Matkshonov
#200 Matkshonov 2018-01-11 20:18
miles:scie chimiche=eternauta:missioni a-pollo
SuperGulp
#201 SuperGulp 2018-01-11 21:39
giusto una chicca, nel sito dell'enac e di assaeroporti, non sono
più disponibili le statistiche precedenti al 2000, lo scorso anno si.

Sarà un caso?

Dalle statistiche si evinceva che il numero di voli degli anni 70
erano praticamente identici ai voli del 2016
Matkshonov
#202 Matkshonov 2018-01-11 22:07
negli anni '80 i maggiori aeroporti italiani già stavano al collasso per il traffico aereo, non mi risulta che li abbiano potenziati così tanto da giustificare l'incremento tanto decantato, anzi tutt'altro.
Indi non è possibile un incremento rilevante del traffico aereo, almeno per quel che concerne l'italia.
Invece, a differenza di quegli anni, i voli continentali da me fatti (circa una quindicina da dopo il 2000), mi sono sempre ritrovato in aerei quasi vuoti (nell'ultimo eravamo in 17 + equipaggio), la qual cosa, visto anche il low cost del biglietto, assolutamente non permette una normale economia di una compagnia aerea.
Indi trovo fondata l'ipotesi che tale economia sia sostenuta da elementi esterni, quale appunto la diffusione di chemtrails.
Calvero
#203 Calvero 2018-01-11 22:07
Saccente:

Citazione:

Si dice "sovranità", appunto perchè era la capacita ( dalla parola "capo" ) in capo a un soggetto unico di esercitare potere coattivo su un terrorio e i suoi abitanti, al di la che essi lo volessero, ed anzi automaticamente essi alla nascita sudditavano a quella capacità. Ovviamente era una capacità rappresentativa della capacità pratica di affermare la stessa, con la forza. Oggi quella sovranità è "popolare", ma della stessa cosa si tratta. S'intende però che quel potere sia distribuito e valido tra i cittadini di uno stato. Tu quando nasci, anche contro la tua volontà, acquisici delle capacità che la sovranità ti appioppa, che tu lo voglia o meno. Tra queste capaità ci sono quelle patrimoniali e quelle penali tra le altre. Ad esempio, che tu lo voglia o meno potresti essere preso con la forza o addirittura ucciso. In piena legalita, direi anche popolare, emanata ragionevolmente dal popolo.
Non ti dico che è giusto, ti sto solo dicendo che è cosi, è la realtà.
Quindi stai parlando di fascismo. Non di sovranità popolare. Bene.
Allora fai finta di non capire, e non credo c'entri la bruschetta.

Non è che l'etimo delle parole definisca la realtà, bensì è la realtà che definisce se stessa. Il linguaggio la interpreta a seconda dei poteri. Da sempre.

Il fatto che sia giusta o meno, concordo, non è importante, ma di passaggio possiamo comunque identificare la cosa: è ingiusto. Pensa Te.

POI

Cosa cruciale, ed è quella che conta di più in un contraddittorio, è rispettare il contraddittorio stesso. Che tu non hai rispettato. Perché hai tolto dall'equazione l'oggetto del contendere, quindi te la stai raccontando da solo. E se te la racconti da solo, perché vuoi discutere con me?

La mia argomentazione, che all'inizio pareva tu volessi obiettare, riguardava il fatto che i poteri che stiamo discutendo in questo Topic, comunque sono di là di qualsiasi sovranità popolare e questo è possibile proprio in ragione del fatto che la sovranità è un falso, un preciso gioco di specchi. Se poi a Te interessa legittimare il linguaggio autoreferenziale di un potere fascista e confonderlo con la realtà, un potere che ha deciso e decide di auto-investirsi e auto-incoronarsi come tale; che lui rappresenti una sovranità popolare e agisca in democrazia, vale quanto il testimone di Geova che vorrebbe dimostrare che la verità è scritta nella bibbia perché (indovina) è scritta nella bibbia...

... i tuoi dotti discorsi sull'etimo e i sistemi di poteri inerenti la loro fantomatica giurisdizione, valli a illustrare a Piero Angela o anche ai polli in batteria ingabbiati in trenta centimetri quadrati, e magari di' loro che è la Legge che ha deciso di tenerli in batteria, che è tutto legale, tutto democratico, tutto per il loro bene; valla a raccontare a loro, e prega Dio che non imparino a parlare, se no anche i polli si metterebbero a ridere.

Citazione:

Per la CIA è uguale, smetterà di fare quelllo che fa, o per un atto coattivo esterno, o per volonta del sistema che l'ha istituita e la gestisce, il governo americano.
:-D Ancora qui stai? Ancora con la CIA e il Governo Americano? Quindi non hai capito che sono SIGLE :perculante:

Citazione:

Che il governo americano sia corrotto,
NON ESISTE IL GOVERNO AMERICANO


Citazione:
e che quindi la cia faccia da polizia privata per le multinazionali, per esempio, perchè il suo capo è lui stesso azionista di multinazionali, è un altro problema, che poi produce quel il fenomeno. Ma la colpa non è del servizio di intelligence, che è un servizio ovvio in ogni paese, bensi del fatto che la legge che regola quel tipo di apparato non abbia garanzie contro il conflitto di interessi interno.
Come parlare a un muro. Ma quale conflitto di interessi? :perculante: quali Leggi? ma stai ancora nel mondo dei Puffi?

Il fatto che qualcuno possa fare resistenza è semplicemente congenito e comprova quello che illustro da dieci anni; cioè che la Religione che influenza è padrone del sistema, ma non perché ci sia qualcuno che comanda, ma volete uscire o no da questi concetti cretini hollywoodiani?

Citazione:

Non affermo che tu abbia detto che alla Nato fanno i cioccolatini, semplicemente intendevo che pensassi che la Nato sia un apparato di facciata, dove i dipendenti fanno finta di lavorare ( qualsiasi lavoro sia ) o non fanno quello che dicono. Fanno il loro lavoro e pultroppo lo fanno a nostre spese ( non che non siano capaci di razzolare soldi in altra maniera, per inteso ).
Allora, Saccente, apri bene lo orecchie, perché sto perdendo la pazienza. Che a me mi si contesti, va benissimo; che tu non sia d'accordo, mi va bene ancora di più; che tu creda che io sia assonnato, è un tuo diritto, non mi offende minimamente; ma se tu ribatti, ribatti a quello che scrivo io.

Ho fatto un'analogia e io PESO SEMPRE BENE LA PAROLE e non le metto a cazzo, che tu sia d'accordo o meno, ed è quella che identificava le mie argomentazioni. Imparate a leggere quello che scrive colui che intendete controbattere; io ho discusso degli scopi di un'Agenda, quindi in una visione di insieme, ergo degli scopi reali e degli scopi ultimi dietro a delle facciate.

Questo ho scritto:

Citazione:
Pensare che parlando della NATO si stia parlando di questioni militari, è come credere che parlando del Vaticano si stia parlando di Dio.
O credevi s'intendesse che in Vaticano non esistano dei preti che hanno studiato teologia, non esistano crocifissi, non dicano messa, e le encicliche le dibattano le playmate del calendario di Luglio e Agosto?
Matkshonov
#204 Matkshonov 2018-01-11 22:15
Vi ricordo, inoltre, che la bassa probabilità della formazione delle contrails non è basata sulla quantità di aerei ma sulle condizioni meteorologiche, che tradotto significa che potremmo avere anche un milione di aerei che passano sopra milano ogni giorno, ma le normali scie si verrebbero a formare si e no 4-5 giorni all'anno. Scie che dovrebbero sparire nel giro di pochi secondi, fra le altre cose....
MARCO M5S
#205 MARCO M5S 2018-01-11 22:19
+++ BREAKING NEWS +++



FONTE:
www.ilfattoquotidiano.it/.../4087085
saccente
#206 saccente 2018-01-11 23:16
#Calvero
Perche fascismo?
vabbè cmq tornando alla sovranità popolare, essa non è ne un falso ne vera, non è una cosa tangibile, non è una montagna che vedi bianca o nera, è un solamente concetto. Esprime nell'art.1 della costituzione il concetto che lo stato , apparato burocratico, è composto e amministrato da cittadini invece che da un re, com'era prima delle costituzione. Tant'è che non è sostituita da un altra parola, ma si usa la parola derivata da Sovrano, Re > sovranità, solo con l'aggettivo popolare esprime il possesso collettivo del patrimonio statale/territoriale/politico. Cio non toglie che il patrimonio collettivo, sia svenduto o meno, senza il tuo consenso diretto. Altrimenti per esempio per ogni appezzamento venduto dell Italia dovrebbero consultarti direttamente. Cosa significa per te la sovranità non l'ho ancora capito, pero so che è un falso. e mi sta bene se sta bene a te.
Io non legittimo niente, perchè non sono un legittimatore. Se fai un omicidio e ti beccano, ti rinchiudono in una cella in virtù di qualcosa di scritto su un atto approvato dal parlamento presente dei codici che lo stato pubblica,
non in virtu di una cosa scritta su topolino. E se fossi in un altro stato funzionerebbe secondo quello che quel parlamento abbia votato. Funziona cosi. Cmq puoi fare sempre una prova di persona con un reato meno importante. Prima che perdi la pazienza, forse ti ho frainteso, se quando parliamo di Nato non parliamo di questioni militari, di cosa parliamo allora? ( a parte di sigle televisive, puffi, polli che suonano la batteria guardando la polla sul calendario di Luglio di PlayPollo )
SuperGulp
#207 SuperGulp 2018-01-12 00:27
#204 Matkshonov 2018-01-11 22:15
Vi ricordo, inoltre, che la bassa probabilità della formazione delle contrails non è basata sulla quantità di aerei ma sulle condizioni meteorologiche,


su questo non ci sono dubbi, ma la prima contestazione di chi è almeno un po' "disinformato", è esattamente quella,
i voli sono aumentati, contestata questa affermazione si può passare ad altro.
Calvero
#208 Calvero 2018-01-12 00:58
Saccente:

Citazione:
Perche fascismo?
Perché sovranità popolare?

Citazione:
tornando alla sovranità popolare, essa non è ne un falso ne vera, non è una cosa tangibile, non è una montagna che vedi bianca o nera, è un solamente concetto
Pure lo strap-on è un concetto, poi quando passi dalla teoria alla pratica preparati a sentirti bruciare il culo.

Citazione:
Se fai un omicidio e ti beccano, ti rinchiudono in una cella in virtù di qualcosa di scritto su un atto approvato dal parlamento presente dei codici che lo stato pubblica,
Anche sotto il ventennio di Mussolini finivi dentro se non rispettavi la Legge. Dev'essere il quinto mistero di Fatima quello che ti obnubila i pensieri.

Se la smetti di parlare da solo, fammi un fischio, okkkeii? :roll:
MARCO M5S
#209 MARCO M5S 2018-01-12 05:57
#Calvero
Perche fascismo?
vabbè cmq tornando alla sovranità popolare, essa non è ne un falso ne vera, non è una cosa tangibile, non è una montagna che vedi bianca o nera, è un solamente concetto. Esprime nell'art.1 della costituzione il concetto che lo stato , apparato burocratico, è composto e amministrato da cittadini invece che da un re, com'era prima delle costituzione


quoto
charliemike
#210 charliemike 2018-01-12 08:31
luogocomune.net/.../...

Bisogna riconoscere a Patti un merito: è un ottimo prestigiatore della parola.
saccente
#211 saccente 2018-01-12 09:24
#Calvero
:-D concerderei almeno che lo strap-on non ha niente di concettuale..
Ghilgamesh
#212 Ghilgamesh 2018-01-12 09:45
Citazione:
Esprime nell'art.1 della costituzione il concetto che lo stato , apparato burocratico, è composto e amministrato da cittadini invece che da un re, com'era prima delle costituzione
Che verrebbe da chiedersi, cosa cambi, SE invece del re, a far quel cazzo che gli pare è il premier!
O anche du soldati di merda di un altro re?!

So parole scritte su un foglio, che ha lo stesso valore della carta igienica con cui me so pulito oggi ...
charliemike
#213 charliemike 2018-01-12 09:56
Potete rigirare la frittata in tutti i modi che volete. La famosa battuta del Marchese del Grillo, è un ottimo riassunto della nostra società.
Se hai soldi e, ma sopratutto, potere sei praticamente intoccabile.
Solo qualcuno con più soldi e potere può scardinare questi personaggi che comunque cascheranno sempre in piedi (Berlusca docet).
Calvero
#214 Calvero 2018-01-12 11:23
Citazione:
#211 saccente 2018-01-12 09:24
#Calvero
:-D concerderei almeno che lo strap-on non ha niente di concettuale..
E' un dildo.

Sei tu che hai trasformato in concetto ciò che concetto non è :-D

Infatti la sovranità popolare non è un concetto, che sia un concetto è un'interpretazione tutta tua e un abuso semantico. La sovranità popolare di cui parli e hai parlato, qui in Italia quindi, è un principio/teoria, no un concetto.

Così lo Strap-on, per analogia, è come la sovranità popolare o la democrazia che dir si voglia, che è per l'appunto la forma di governo che attua quel Principio/teoria: e non concetto. Understand? Questa è l'abbiccì, ragazzo. Parte dalle scuole elementari eh.

Così lo strap-on è una forma di sovranità/potere/governo, in questo caso concesso alla donna.

Né più né meno.

De gustibus
Tizio.8020
#216 Tizio.8020 2018-01-12 13:52
Citazione:
#208 Calvero


Citazione:

Se fai un omicidio e ti beccano, ti rinchiudono in una cella in virtù di qualcosa di scritto su un atto approvato dal parlamento presente dei codici che lo stato pubblica,

Anche sotto il ventennio di Mussolini finivi dentro se non rispettavi la Legge.
SE eri un poveraccio sicuro.
SE eri un Gerarca, manco per il cazzo!
Esattamente come ora.

A Ravenna i due delinquenti più grandi erano il Federale ed il suo vice, contornati da altri personaggi simili, tutti con cariche pubbliche.
La Commissione d'Inchiesta scoprì tutti gli altarini, fra cui il più evidente, la sottrazione del 100% dell'oro e dell'argento "donati alla Patria".
Mica pizza e fichi: quasi 12 kg di oro e oltr 11 kg di argento...
Ma c'era di tutto: cooperative fallite finanziate dalla Federazione per coprire i debiti della moglie del Federale, furti veri e propri, espropriazioni abusive etc.
Tutto a danno di non solo di appartenenti ad altri partiti, ma anche e soprattutto, a danno di altri fascisti!!!!
Nomi e congomi, tutto scritto.
Ce ne fosse stato uno che sia stato , non dico arrestato, ma anche solo denunciato pubblicamente?
Li promuovevano, aditrittura, pur di toglierli da qui in silenzio.

Ripeto: non è cambiato, assolutamente, NULLA.
saccente
#217 saccente 2018-01-12 14:25
#Ghilgamesh
A essere drastici niente, sempre di un re, ras, boss si tratta. E' sicuramente uno slancio spirituale cercare tanta coerenza e rigore. Sicuramente non voglio esimermi dal non sostenerlo anch'io.
Bisognerebbere aver uguale riguardo verso la libertà, Socrate disse "Chiunque è libero di ammazzarmi nel mercato di Atene", è ordinario si potrebbe dire.
C'è legge e legge, c'è regola e regola come c'è punizione e punizione. I pezzi di carta sono gli stessi, quello che viene scritto sopra no, in Arabia Saudita c'è scritto che sono 100 frustate, qua chè sono 100 euro.
Non che prima anche qua non si dessero le frustrate, fino a secolo fa, ma le cose sono notevolmente migliorate, anche se gli abusi criminali e autoritari persistono.
L'italia per esempio ha il merito di aver abolito per prima nella storia la pena di morte in seguito a processo penale. Ebbene si, al mondo...
poi reintegrata durante il fascismo e infine nuovamente tolta..
Per farsi un idea bisognerebbe giusto immaginarsi dove e quando vivere. In persia ogni minimo sgarro si pagava con un arto, non c'erano processi.
Non capisco dove si voglia andare a parare.. forse si preferirebbe reintegrarla, la pena di morte?
Matkshonov
#218 Matkshonov 2018-01-12 15:04
Citazione:
i voli sono aumentati, contestata questa affermazione si può passare ad altro.
Concordo, indi mettendo da parte le distrazioni ad hoc da parte dell' ODL di turno non rimane che focalizzarci sul perchè lo fanno.
Già ci sono diverse teorie, avvalorate dai fatti più che dimostrate, su tutte la geoingegneria.
Se ne può rimaner confusi poichè vastano dalle applicazioni prettamente militari alla modifica del clima per uso civile, dal "controllo mentale" ai terremoti.
Per non perdersi bisogna considerare l'irrorazione dei cieli e "con cosa li stanno irrorando" due cose separate e concatenate, così come, metaforicamente,lo sono la bomboletta spray e il suo contenuto.
Potrebbero benissimo usare diverse miscele a seconda dello scopo da ottenere così come possono addittivare i carburanti per uno scopo ed usare gli "spruzzatori" per altri scopi, questo spiegherebbe anche i diversi comportamenti delle scie.

Ma si potrebbe anche passare oltre, mettere da parte i "perchè" lo fanno e rimanere focalizzati su ciò che conta veramente, ci stanno avvelenando e con noi l'intero pianeta, indi come li fermiamo?

La mia risposta è molto semplice .... BOHHH!

PS.: ho visto il video del maresciallo in congedo e l'impressione che mi ha fatto è che stia tentando di normalizzare le chemtrail,o almeno una parte. Le mammatus non sono assolutamente delle nubi normali così come le asperatus. indi quel video lo considero una semplice parte di un intervento di più ampia portata, in cui poco alla volta si affermerà che anche le asperatus sono nubi normali, che le bombe d'acqua è un fenomeno da sempre esistito etc etc, e grazie al grafico arriveranno a dire che è normale che si formino le contrail tutti i giorni, cosa che non è assolutamente così.
Ho studiato meteorologia al tecnico aeronautico di Forlì, e all'epoca il fenomeno scie è stato solo accennato perchè considerato estremamente raro indi irrilevante.
ben.zanotto
#219 ben.zanotto 2018-01-12 15:16
@saccente

Citazione:
forse si preferirebbe reintegrarla, la pena di morte?
Secondo me è abbastanza indifferente, nel senso che tanto verrebbe applicata alla gente disgraziata come noi, mica per "i potenti", e la gente disgraziata, se e quando vogliono, la ammazzano comunque.
charliemike
#220 charliemike 2018-01-12 15:20
#218 Matkshonov
Citazione:
non rimane che focalizzarci sul perchè lo fanno.
Questo lo sa solo chi ha organizzato tutto questo. Noi al massimo possiamo provare che non sono contrails.
È un po' come ti facessi una foto mentre sei sulla Genova-Milano: posso provare che sei in autostrada ma non il perché.

Quanto a cosa possiamo fare.
Dobbiamo cercare di diffondere il più possibile la verità, che le scie non sono innocua condensa.
saccente
#221 saccente 2018-01-12 15:21
Il generale Mini, da generale, mi sembra consigliasse in un video di essere uniti a presentare e condurre ricerche indipendenti per evidenziare il fenomeno e raccogliere prove.
La difficoltà sta molto nella prova, nel senso che sono tutte video o di analisi dei terreni, ci vorrebbe forse una prova diretta, una pistola fumante inequivocabile. Una magistratura con le palle dovrebbe
condurre intercettazioni nella filiera dell'Aereomobili, e dei suoi controlli. Ci vorrebbe come sempre la pubblica opinione compatta a supportare e seguire la vicenda.
Ma chi lo sa? Io intanto spero anche per un Massimo e un documentario... dai dai ..
Ghilgamesh
#222 Ghilgamesh 2018-01-12 15:33
@Saccente

Veramente in uno dei video postati, un colonello dell'aereonautica, facendo vedere i grafici delle sonde, PUO' DIMOSTRARE che in quel momento e in quel giorno, le scie di condensa NON possono formarsi ...come dice lui, è SCIENZA!
Non chiacchiere!

Solo che non è fregato un cazzo a nessuno ...
Tizio.8020
#223 Tizio.8020 2018-01-12 15:43
Citazione:
#221 saccente

Una magistratura con le palle dovrebbe
SE ti riferisci a quella nostra, della Repubblica Italiana...lascia perdere.
E' una contraddizione in termini!
Tizio.8020
#224 Tizio.8020 2018-01-12 15:51
Citazione:
#217 saccente

#Ghilgamesh

Bisognerebbere aver uguale riguardo verso la libertà, Socrate disse "Chiunque è libero di ammazzarmi nel mercato di Atene", è ordinario si potrebbe dire.
Socrate mentiva sapendo di mentire!
Aka, diceva un mucchio di fregnacce.
Considerando che ad Atene , la "culla della Democrazia" ... oltre il 50 % erano schiavi, e le donne non avevano Diritti Civili....restava ben poca gente!
Bisogna azzerare le cognizioni che ci danno a scuola.
Parlare di democrazia, in un Paese (Città-Stato) in cui il 70% della popolazione è schiava... non ha senso.
SuperGulp
#225 SuperGulp 2018-01-12 16:15
#218 Matkshonov


PS.: ho visto il video del maresciallo in congedo e l'impressione che mi ha fatto è che stia tentando di normalizzare le chemtrail,o almeno una parte. Le mammatus non sono assolutamente delle nubi normali così come le asperatus. indi quel video lo considero una semplice parte di un intervento di più ampia portata, in cui poco alla volta si affermerà che anche le asperatus sono nubi normali, che le bombe d'acqua è un fenomeno da sempre esistito etc etc...


Non so, forse hai ragione però, il parere di un profano può essere utile, io vedo una certa
solidità in ciò che dice, non fosse altro per il fatto che è un ex maresciallo ferrato in materia e
la sua esposizione non fa altro che rafforzare ai miei occhi la concretezza del "fenomeno"

Sulle bombe d'acqua ci andrei cauto, le ricordo da tempi ben lontani... forse ora si sono
moltiplicate.

Perchè lo fanno? fosse vero che petrolio e carbone sono la causa del "presunto" riscaldamento
globale, abbassare la temperatura della terra permetterebbe agli aguzzini di continuare a lucrarci
sopra per svariati anni.... sarà banale, ma è pur sempre un ipotesi.
saccente
#226 saccente 2018-01-12 19:07
#224 Tizio.8020
Quella frase non alludeva alla democrazia, semmai al contrario..

# ben.zanotto
Strano a questo punto il potere sarebbe principalmente la capacita di scappare e scampare a quella condizione, di disgrazia. Forse ci vorrebbe qualcosa al di sopra di tutti e uguale per tutti.
MARCO M5S
#227 MARCO M5S 2018-01-12 21:51
#213 charliemike 2018-01-12 09:56
Potete rigirare la frittata in tutti i modi che volete. La famosa battuta del Marchese del Grillo, è un ottimo riassunto della nostra società.
Se hai soldi e, ma sopratutto, potere sei praticamente intoccabile.
Solo qualcuno con più soldi [...]


* * * * *

Oppure molte persone che fanno una colletta di 1 euro a testa.
MARCO M5S
#228 MARCO M5S 2018-01-12 21:52
@ #213 charliemike 2018-01-12 09:56
Citazione:
Potete rigirare la frittata in tutti i modi che volete. La famosa battuta del Marchese del Grillo, è un ottimo riassunto della nostra società.
Se hai soldi e, ma sopratutto, potere sei praticamente intoccabile.
Solo qualcuno con più soldi
****

Oppure varie persone che fanno una colletta di 1 euro a testa.
maryam
#229 maryam 2018-01-12 22:47
# Redazione
Un ora da dedicare penso e spesa bene , non che sia d'accordo al 100% con Wigington, ma ha un roundlook come pochi
What the Hell Are They Spraying? Lionel Interviews Dane Wigington of GeoEngineering Watch
www.youtube.com/.../
franat
#230 franat 2018-01-15 10:55
Come ha detto David Icke “La prigione più potente è la paura di quello che penseranno gli altri di noi“ e “la più grande conquista di libertà è smettere di dare peso a quello che gli altri penseranno di noi” ED E’ QUINDI PERFETTAMENTE INUTILE SPRECARE ENERGIE NEL TENTARE DI CONVINCERE GLI ALTRI, COSI’ DA UN PO’ HO SMESSO ANCHE IO MA INCREDIBILMENTE QUALCHE PICCOLO RISULTATO IN PIU’ E’ ARRIVATO. SOLO CON IL NOSTRO PERSONALE CAMBIAMENTO E CON UNA MAGGIORE PRESENZA E CONSAPEVOLEZZA INIZIA IL CAMBIAMENTO

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO