No, non è il centravanti del Cairo Football Club. E' un pericoloso... chiedo scusa, pericolosissimo terrorista (che sia arabo va da sè) che figura fra gli ideatori degli attentati di Madrid. Sarebbe cioè il 37esimo uomo circa che ha contribuito a quel complicatissimo piano che vide tre persone salire su un treno, dimenticarsi lo zainetto, e scendere alla penultima fermata facendo il gesto dell’ombrello. Oppure: qualcuno a casa nostra si deve esser accorto che la bufalazza dei giocatori di golf rimpatr... chiedo scusa, degli ostaggi liberati, non è passata, e visto che l’Italia se la stava facendo addosso dal ridere, bisognava a tutti costi trovare qualcosa con cui coprire questa storica fregn... chiedo ancora scusa, le ultime notizie di cronaca. Ma quando si fanno le cose troppo in fretta, succede per esempio che a Fini scoppia un petardo di quelli che teneva in tasca per la festa di suo cugino, o che a Milano ti catturano nientepopodimeno che.... ... il temutissimo Mohammed l’Egiziano, il quale evidentemente si fa chiamare così per non esser confuso con l'altrettanto noto "Mohammed il Norvegese". (Ragazzi, dài: non dico Omar, e neppure Mahmoud, ma manco un Ibrahim vi è venuto in mente? Mohammed l'Egiziano è come dire "Rossi l'Italiano"!) Comunque, secondo il questore Pisanu (la notizia è della BBC - link in coda) questo Mohammed è anche uno degli ideatori delle bombe di Atocha, e va quindi ad aggiungersi a: 5 terroristi morti nell’appartamento di Madrid (link in coda), dove già figurava l’ideatore delle bombe di Atocha; 4 marocchini arrestati subito dopo l'attentato, tra i quali figurava un sospetto ideatore delle bombe di Atocha; quell’avvocato americano (ma arabo, purtroppo per lui) di cui non ricordo il nome, arrestato dieci giorni fa (e poi liberato con mille scuse) perchè le sue impronte combaciavano, secondo l’FBI, con quelle di un terrorista sospettato di essere l’ideatore delle bombe di Atocha; ed infine il pluridecorato Amer Azizi, che non solo aveva ideato le bombe di Atocha mentre ospitava altri 20 ideatori delle bombe di Atocha (non sto scherzando - link in coda), ma che già che c'era è stato incriminato dal giudice Garzòn pure per l'intero 11 Settembre. Tanto, per quel che costa l'inchiostro... Sempre l'articolo della BBC ci informa infine che il nostro Mohammed d'Egitto, al secolo Rabei Osman Ahmed, è sospettato di essere in collegamento (non solo con Al-Queda, ovviamente, fin dalla nascita, ma anche) con l’altrettanto noto Abdelmajid Farkhet, detto.... siete pronti? "Il Tunisino"! Ora aspettiamo solo la cattura di Murubumba detto “il Congolese”, Arariki detto “l’Eschimese”, e soprattutto Gibaudo detto “il Piemontese” (il più fetente di tutti), e poi finalmente avremo capito che la minaccia di questo terrorismo è davvero "mondiale"! Perchè non si può nemmeno più dire che chi ci racconta queste meraviglie offenda la nosta intelligenza, a questo punto: offende direttamente la propria. Massimo Mazzucco Talmente è noto, Mohammed l’Egiziano, che la BBC per l’articolo ha dovuto mettere la solita foto del treno sventrato: Italy holds 'key Madrid plotter' VEDI ANCHE: A.A.AL. TERRORISTA CERCASI: IL VASO DI PANDORA DELL'ARABO DAI MILLE VOLTI MADRID 2 – LA VENDETTA DELLO SCENEGGIATORE IMPAZZITO

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO