Forum

Commenti Recenti

rss

PAGINA "ROSA"




(Cerchio e frecce sono solo un gesto di pietà, nel tentativo disperato di distrarre l'attenzione).

Gli italiani hanno voluto far un'Italia nuova, e loro rimanere gl'italiani vecchi di prima, colle dappocaggini e le miserie morali che furono ab antico la loro rovina; [...] pensano a riformare l'Italia, e nessuno s'accorge che per riuscirci bisogna, prima, che si riformino loro.
(Massimo d'Azeglio, I miei ricordi)



Qualche commento leggero sulle immagini ufficiali della recente visita dei Bush ai Berlusconi.




La classe, si sa, non è acqua.





I più maliziosi potrebbero insinuare che la signora Lario sia costretta ad ambulare "pedibus calcantibus" (a piedi nudi), pur di non apparire più alta del consorte. (Va detto che in questa strepitosa squadra di basket a Bush va chiaramente il ruolo di "torre").





Qui la disdascalia del Corriere dice: "Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e la moglie Veronica Lario accolgono il presidente degli Stati Uniti George W. Bush e la moglie Laura a Villa Madama prima della cena di gala".

Visto che la signora Bush ci sembra quella sulla destra, deduciamo che la signora Lario sia quella alle spalle di Bush, col vestito di Ficus di Donatella Versace.





Qui la battuta da mettere in bocca a Berlusconi suggeritela voi, a me al momento non ne vengono.

M.M.




Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO