Salve, potete rispondere a questo?

Di più
15/01/2019 13:35 - 15/01/2019 13:42 #24675 da ahmbar
[email protected]
Da cio' che scrivi hai appena iniziato ad informarti,sull'argomento 11 settembre, e la tua fonte primaria e' quasi certamente un ben noto personaggio, il reo-confesso "lo faccio per denaro" attivissimo
La validita' delle sue affermazioni e' ben descritta nel film, che ti consiglio di vedere per intero

Io non mi sento di ricominciare da capo per contestare ogni singolo punto gia' pluriaffrontato, in particolare con chi ha gia' deciso che "non si può mettere in discussione il fatto che un aereo di linea si sia schiantato sul pentagono.", aspettiamo che torni online il vecchio sito

La manovra di Hanjour e' irriproducibile?----dettagli
La manovra di hanjour e' illogica?---dettagli
Nei detriti non si trovano ali, motori, timone di coda ne' niente che possa ricondurre all'identificazione di un Boeing, se non una manciata di rottami quasi irriconoscibili?----dettagli
Nei detriti non si vedono valigie, corpi ne' nulla che faccia pensare ad un aereo passeggeri?---dettagli
Sulla facciata manca il danno che il timone di coda di un Boeing avrebbe lasciato?---dettagli
Sul prato manca la strisciata che un Boeing avrebbe lasciato?----dettagli
Le scatole nere non sono mai state identificate come appartenenti ad AA77?----dettagli
Non esiste un singolo pezzo di rottame che sia stato identificato come appartenente ad AA77?----dettagli
Etc etc etc

Pero' non si puo' mettere in discussione che quello che ha impattato al Pentagono fosse Hanjour alla guida di AA/77, giusto?
Ultima Modifica 15/01/2019 13:42 da ahmbar.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 14:17 #24681 da charliemike
@Learjet
Dai prova di avere visto il film e rispondi, citandole, le domande che sono poste.
Oppure scrivi "non sono in grado di rispondere".


Countdown to 1984
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 14:33 - 15/01/2019 14:45 #24682 da Learjet45

ahmbar ha scritto: La manovra di Hanjour e' irriproducibile?----dettagli


Chi l'ha detto?

La manovra di hanjour e' illogica?---dettagli


Non lo è. Ho già spiegato che quando l'aereo arrivato nei pressi del pentagono, l'aereo era a una quota di oltre 2'000 metri, perciò doveva perdere quota per colpirlo.

Un circuito in tondo è la cosa più logica che puoi fare in questi casi, perché ti permette di perderr quota minimizzando l'allontanamento dal bersaglio.

Infatti l'altra opzione sarebbe stata quella di perdere quota in volo rettilineo, ma così facendo si sarebbe alontanato molto di più dal pentagono.

Il circuito tondo è il modo più efficiente per perdere quota, è matematica elementare.

Se poi quello che vuoi dire è che è illogico arrivare sul pentagono così bassi, certo che lo è, ma quella discesa da manovale è compatibile con l'inesperienza di Hanjour nel pilotaggio di jet. Se Hanjour fosse stato un pilota esperto, non avrebbe tranciato i piloni dell'autostrada, avrebbe seguito un sentiero di discesa corretto.

Gli è andata bene che l'aereo non si è schiantato prima, perché il rischio di non raggiungere il bersaglio l'ha corso tutto.

Nei detriti non si trovano ali, motori, timone di coda ne' niente che possa ricondurre all'identificazione di un Boeing, se non una manciata di rottami quasi irriconoscibili?----dettagli


Un aereo che si schianta a quella velocità contro un muro rigido si polverizza. Non trovi ali, ma pezzettini di ali.

Mi pare una questione elementare, chissà perché molti di voi non ci arrivano.



I pezzettini c'erano tutti, non è che perché tu nelle poche foto che ci sono non riesci a fare l'inventario di tutti i pezzettini che allora significa che l'aereo è sparito nel nulla.

Nei detriti non si vedono valigie, corpi ne' nulla che faccia pensare ad un aereo passeggeri?---dettagli


Ti risulta che quando c'è un incidente aereo (o qualsiasi altro tipo di incidente) vengono messe in giro le foto dei corpi?

Come ho già scritto sopra, se tu nelle poche foto che ci sono non riesci a vedere tutto quanto, non significa che l'aereo e il suo carico siano spariti.

Sulla facciata manca il danno che il timone di coda di un Boeing avrebbe lasciato?---dettagli


Il segno del timone c'è. Il muro ha retto l'impatto, ma il segno della coda si vede.

Ci sono chiaramente i segni della fusoliera e delle ali. Forse tu pensi che ad averlo colpito è stato un aereo senza timone?




Sul prato manca la strisciata che un Boeing avrebbe lasciato?----dettagli


Solo perché nella foto che hai visto non li vedi, non significa che non ci fossero.

Le scatole nere non sono mai state identificate come appartenenti ad AA77?----dettagli


Chi lo dice?

Non esiste un singolo pezzo di rottame che sia stato identificato come appartenente ad AA77?----dettagli


Chi lo dice?
Ultima Modifica 15/01/2019 14:45 da Learjet45.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 14:50 #24684 da charliemike
@Learjet
Nel film di Massimo ci sono testimonianze video di persone che subito dopo l'impatto affermano di non vedere niente che somigli a un aereo di linea precipitato.
Inoltre si parla del fatto che sulla facciata i danni siano incompatibili con l'impatto di un Boeing 757.

E' evidente che il film non lo hai visto.

a questo punto Massimo ti direbbe:
Vatti a vedere il film e non tornare fintanto che non hai le risposte alle domande. Non possiamo rimettere in discussione tutto d'accapo.

Ma io non sono Massimo, per cui mi asterrò dal replicarti fintanto che non avrai dato dimostrazione di avere visto il film.

Saluti


Countdown to 1984
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 14:50 #24685 da NiHiLaNtH

Pero' non si puo' mettere in discussione che quello che ha impattato al Pentagono fosse Hanjour alla guida di AA/77, giusto?


:hammer: :hammer:

November 25, 2007: Al-Qaeda Leader Claims Alhazmi Was Pilot of Flight 77

"On November 25, 2007, the London Times publishes an article about Luai Sakra, an al-Qaeda leader imprisoned in Turkey who allegedly was also a CIA informant before 9/11. The Times reports, “According to Sakra, [9/11 hijacker] Nawaf Alhazmi was a veteran operative who went on to pilot the plane that hit the Pentagon [Flight 77]. Although this is at odds with the official account, which says the plane was flown by another hijacker, it is plausible and might answer one of the mysteries of 9/11,” namely, why the FBI claims Hani Hanjour was the pilot of that plane, when many reports suggest Hanjour was a bad pilot. Although none of the official accounts such as the 9/11 Commission report claim that Alhazmi was a pilot, there is considerable evidence to suggest that he was:
- In December 1999, Alhazmi was taught how to use a computer flight simulator program while in an al-Qaeda training camp in Afghanistan.
- On April 4, 2000, Alhazmi took one day’s worth of flying lessons, and his instructor later claims he did quite well and was already almost capable of taking off and landing on his own.
- One month later, he took a second one day flying lesson, however his instructor will later call him “dumb” and unskilled.
- Near the end of 2000, he told two unconnected associates that he was in Arizona and learning to fly with Hanjour.
- On March 19, 2001, he bought flight deck videos for Boeing 747s and a Boeing 777.
- On March 23, 2001, he bought an aeronautical chart covering the northeastern US.
- In July 2001, he and Hanjour appear to have rented an aircraft together in New Jersey. Alhazmi’s credit card was used to pay for the aircraft rental, as well as fuel in Maryland (a072001haninawafflight).
- Neighbors will later claim that just days before the 9/11 attacks, Alhazmi was practicing flying on a computer flight simulator program.
- In 2002, al-Qaeda associate Ramzi bin al-Shibh will claim in an interview several months before his arrest that Alhazmi was one of the 9/11 pilots.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 14:55 #24686 da Ilriga

ahmbar ha scritto: La manovra di hanjour e' illogica?---dettagli


invece un missile sul pentagono quale logica seguirebbe?
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 14:59 #24687 da Learjet45

charliemike ha scritto: @Learjet
Nel film di Massimo ci sono testimonianze video di persone che subito dopo l'impatto affermano di non vedere niente che somigli a un aereo di linea precipitato.
Inoltre si parla del fatto che sulla facciata i danni siano incompatibili con l'impatto di un Boeing 757.

E' evidente che il film non lo hai visto.

a questo punto Massimo ti direbbe:
Vatti a vedere il film e non tornare fintanto che non hai le risposte alle domande. Non possiamo rimettere in discussione tutto d'accapo.

Ma io non sono Massimo, per cui mi asterrò dal replicarti fintanto che non avrai dato dimostrazione di avere visto il film.

Saluti



Ti ho anticipato, perché all'osservazione che mi stai facendo ora ho già risposto qui: luogocomune.net/LC/forum/11-settembre/66...nianze-sul-pentagono

Una o due testimonianze di persone che hanno visto qualcosa di diverso da un aereo di linea, non possono annullare il 99% delle testimonianze che invece riportano di aver visto un aereo di linea.

Inoltre, a me sembra che invece il danno sia compatibile con quello di un 757.

Quello che viene detto nel film non importa... io ti sto dicendo che nella foto che ho messo la forma del 757 (o quantomeno di un aereo di linea) si vede perfettamente.
Sicuramente a essersi impattato è un grosso aereo, non certo un piccolo aereo o un missile.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 15:18 #24688 da charliemike

Ilriga ha scritto: invece un missile sul pentagono quale logica seguirebbe?

Nessuno ha mai parlato di missile, ma di impatto incompatibile con un Boeing 757.


Countdown to 1984
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 15:36 #24689 da Ilriga

charliemike ha scritto:

Ilriga ha scritto: invece un missile sul pentagono quale logica seguirebbe?

Nessuno ha mai parlato di missile, ma di impatto incompatibile con un Boeing 757.


sta bene.

invece un impatto incompatibile con un Boeing 757 sul pentagono quale logica seguirebbe?
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 15:40 #24690 da charliemike

Ilriga ha scritto: invece un impatto incompatibile con un Boeing 757 sul pentagono quale logica seguirebbe?

Ma che razza di domanda è?
Cosa ti aspetti che ti risponda?


Countdown to 1984
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 16:14 #24692 da Learjet45

charliemike ha scritto:

Ilriga ha scritto: invece un missile sul pentagono quale logica seguirebbe?

Nessuno ha mai parlato di missile, ma di impatto incompatibile con un Boeing 757.


Puoi sinceramente dirmi che in questa fotografia non riesci a vedere una sagoma compatibile con quella di un 757?



Quello che è sicuro, è che non si può trattare di un aereo piccolo.

Visto che quindi si tratta chiaramente di un aereo grande, la cosa più logica è che si tratti appunto del 757 della United Airlines, visto anche che ci sono numerose testimonianze che lo confermano.
Ci si può arrivare anche solo per esclusione: se 4 aerei non sono mai più tornati, due sono stati impiegati per colpire le torri, uno è precipitato... l'ultimo deve essere finito sul pentagono.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 16:18 #24693 da Learjet45

NiHiLaNtH ha scritto:

Pero' non si puo' mettere in discussione che quello che ha impattato al Pentagono fosse Hanjour alla guida di AA/77, giusto?


:hammer: :hammer:

November 25, 2007: Al-Qaeda Leader Claims Alhazmi Was Pilot of Flight 77

"On November 25, 2007, the London Times publishes an article about Luai Sakra, an al-Qaeda leader imprisoned in Turkey who allegedly was also a CIA informant before 9/11. The Times reports, “According to Sakra, [9/11 hijacker] Nawaf Alhazmi was a veteran operative who went on to pilot the plane that hit the Pentagon [Flight 77]. Although this is at odds with the official account, which says the plane was flown by another hijacker, it is plausible and might answer one of the mysteries of 9/11,” namely, why the FBI claims Hani Hanjour was the pilot of that plane, when many reports suggest Hanjour was a bad pilot. Although none of the official accounts such as the 9/11 Commission report claim that Alhazmi was a pilot, there is considerable evidence to suggest that he was:
- In December 1999, Alhazmi was taught how to use a computer flight simulator program while in an al-Qaeda training camp in Afghanistan.
- On April 4, 2000, Alhazmi took one day’s worth of flying lessons, and his instructor later claims he did quite well and was already almost capable of taking off and landing on his own.
- One month later, he took a second one day flying lesson, however his instructor will later call him “dumb” and unskilled.
- Near the end of 2000, he told two unconnected associates that he was in Arizona and learning to fly with Hanjour.
- On March 19, 2001, he bought flight deck videos for Boeing 747s and a Boeing 777.
- On March 23, 2001, he bought an aeronautical chart covering the northeastern US.
- In July 2001, he and Hanjour appear to have rented an aircraft together in New Jersey. Alhazmi’s credit card was used to pay for the aircraft rental, as well as fuel in Maryland (a072001haninawafflight).
- Neighbors will later claim that just days before the 9/11 attacks, Alhazmi was practicing flying on a computer flight simulator program.
- In 2002, al-Qaeda associate Ramzi bin al-Shibh will claim in an interview several months before his arrest that Alhazmi was one of the 9/11 pilots.


Io non ho detto che non si può mettere in discussione il fatto che Hanjour non fosse ai comandi.

Io ho solo detto che è possibile che Hanjour fosse ai comandi e le argomentazioni che vengono usate per screditare la teoria sono poco solide.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 16:29 #24694 da charliemike

Learjet45 ha scritto:
Puoi sinceramente dirmi che in questa fotografia non riesci a vedere una sagoma compatibile con quella di un 757?



Quello che è sicuro, è che non si può trattare di un aereo piccolo.

Visto che quindi si tratta chiaramente di un aereo grande, la cosa più logica è che si tratti appunto del 757 della United Airlines, visto anche che ci sono numerose testimonianze che lo confermano.
Ci si può arrivare anche solo per esclusione: se 4 aerei non sono mai più tornati, due sono stati impiegati per colpire le torri, uno è precipitato... l'ultimo deve essere finito sul pentagono.


Questa te la do gratis.
Per la prossima ti dico di andarti a vedere il film.

Il presunto aereo sarebbe arrivato con una angolazione rispetto alla facciata del Pentagono di c.ca 45°, il che fa aumentare la dimensione della superficie di impatto a c.ca 50m, contro i 30m della larghezza della sagoma della breccia sulla facciata.
Inoltre nei punti sulla facciata corrispondenti alle estremità delle ali e della coda, i danni sono minimi, incompatibili con la collisione con un oggetto che viaggia a 800km/h.


Countdown to 1984
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 16:58 #24696 da Ilriga

charliemike ha scritto: Cosa ti aspetti che ti risponda?


niente, è questo il punto.
è un auto attentato, hanno usato 4 boeing, tutto fila.
Per voi è un auto attentato...ma non è un boeing, non è un missile, ma cosa diavolo era allora e perchè?
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 17:02 #24697 da Blutarsky
Per Learjet.
Visto che hai definito "manovale" Hanjour vorrei farti riflettere su una cosa. Nell'altro thread affermi che Hanjour ha fatto quella manovra per perdere quota, effettuando una virata standard, ossia una virata controllata con un preciso angolo di bank. Mi spieghi come è possibile che un "manovale dell'aria" sia in grado di compiere una manovra in maniera così precisa? Inoltre non hai considerato una cosa fondamentale. Una delle prime frasi che ho sentito in cuffia pronunciate dal mio istruttore è stata "non perdere mai di vista la pista". E l'ho imparato subito il perchè. Qualsiasi pilota che voglia volare a vista non può permettersi di perdere di vista la pista o il bersaglio in questo caso, perchè con una manovra così ampia come quella del 757 il minimo che ti può capitare è di arrivare o troppo largo o troppo stretto (senza considerare gli errori di valutazione dell'altitudine). Succedeva a me con un mezzo che ha una velocità di crociera di 100 km/h e succede a tutti. A volte, pur avendo la pista sempre in vista, calcolavo male le distanze e la virata in base si trasformava in un disperato tentativo di allinearsi alla pista. Questo per dire che è IMPOSSIBILE allineare un aereo di linea che viaggia ad alta velocità ad un bersaglio senza nemmeno poterlo vedere. Già la visuale dal cockpit di un aereo di linea è fortemente compromessa (anche perchè non nascono per il volo a vista), in più Hanjour ha perso il contatto visivo con l'obiettivo per almeno 3/4 della virata e secondo me anche di più. Invece senza nessun ausilio alla navigazione, il manovale dell'aria esegue una manovra considerata da te normale (la perdita di quota in circolo) e soprattutto riesce ad avere una cognizione spazio-temporale dell'oggetto da colpire così precisa da non effettuare praticamente manovre correttive per allinearsi al bersaglio. Scusa se te lo dico, avrai delle conoscenze non indifferenti su tutto quello che riguarda il mondo dell'aviazione, ma tu prova solamente a colpire virtualmente un bersaglio con un ultraleggero perdendolo letteralmente di vista per almeno 3/4 della manovra. Manco se sei Allah in persona ce la fai.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 17:09 #24698 da Michele Pirola
Ilriga:
Ciao, potrebbe essere un aereo di piccole dimensioni. Certamente non guidato da Hani Hanjour

Cochi e Renato
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 17:21 - 15/01/2019 17:39 #24699 da paglia53
qual'e' l'ipotesi piu' verosimile per i danni al pentagono? voglio dire, cosa si e' schiantato contro la facciata?

Michele Pirola

Ciao, potrebbe essere un aereo di piccole dimensioni. Certamente non guidato da Hani Hanjour








questi sono resti di un piccolo aereo o sono compatibili con la strumentazione e i componenti di un 757?
non lo so, chiedo
foto postata a pag4 del forum da learjet45
Ultima Modifica 15/01/2019 17:39 da paglia53. Motivo: non ho piu' la funione della z e della c per ui tutte le volte devo opiarle da qualhe testo
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 17:43 #24700 da paglia53
altre foto come queste due


The FBI released 27 new photos of the Pentagon on 9/11
www.businessinsider.com/the-fbi-pentagon...g-near-the-damage-14
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 17:54 #24701 da paglia53
Blutarsky
il pentagono e' comunque un edificio alto quasi 24 metri, ogni facciata e' larga quasi 290 metri e copre una superficie di 2,3 kilometri quadrati!
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 18:03 #24702 da Michele Pirola
Paglia53
Una foto l'avevo già vista, però quella dei motori no. In effetti hai ragione, i detriti ci sono. Mi ricredo su questo punto. Rimangono ancora moltissimi arcani sul Pentagono. Lo squarcio della parete non è compatibile col Boeing 757. È di 35 metri, ma l'apertura alare del Boeing 757 a quell'angolatura è di ben 50 metri! Cosa non da poco!

Cochi e Renato
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 18:10 #24703 da michele.penello
Provo a rispondere a Ilriga che costantemente (giustamente) chiede la "logica" dietro all'auto-attentato (che di fatto conferma comunque un complotto) al quale dice di credere o di ritenere comunque plausibile, ma secondo la narrazione della VU (arabi, edifici d'acciaio che crollano per il fuoco, ecc).

La logica delle altre ipotesi si basa proprio da una lunga serie di indizi che fanno pensare che nessun saudita (ho letto molto a riguardo e mi pare proprio che una nota stonata fosse questa. Gli attentatori erano sauditi e non iracheni) integralista isalmico si sia immolato per chissà quale fede incrollabile. E' infatti oggetto di varie testimonianze il comportamento tutt'altro che integralista di Atta e di altri componenti del colpaccio del secolo, di conseguenza un loro gesto kamikaze risulta ingiustificato.
Secondo e non per importanza, mi risulta che le prime liste passeggeri divulgate dell'FBI nei TG durante i primi attimi nei quali si parlava di dirottamenti, fossero prive di nomi arabi. Non una cosetta da sorvolare.

Non ho modo ora di ricercare prove/immagini/articoli a riguardo, ma chiedo ad altri utenti di farlo nel caso avessero disponibili tali informazioni in maniera rapida.

Stiamo tralasciando tutti gli altri indizi come grattacieli che cadono per simpatia (WTC7), immagini mancanti negli aeroporti di partenza con date stampigliate e altre cose di questo tipo, ma già di per se parlare di atto terroristico fatto da nemici dell'occidente, suona proprio male se diamo per buone le testimonianze. E' uno spunto quantomeno interessante
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 18:20 #24704 da Ghilgamesh
Riguardo quelli che sono stati definiti "rotori del boeing":

2.bp.blogspot.com/_ebKDfm0h1oI/SGa0APHdl...Bs/s400/RB2image.jpg

Questi sono i rotori di un boeing

Avrai convinto il Pirola ... MA a me non sembrano esattamente della stessa dimensione!

Poi non so, magari la tizia della foto è una nana o quello al pentagono un gigante ... una qualche motivazione "plausibile", volendo, la si trova sempre!

Uno scettico dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa ...
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 18:24 #24705 da Michele Pirola
Ghilga, anche se mi ha convinto sui motori restano una marea di cose da spiegare. In primis anche il foro misterioso all'uscita del Pentagono. Se qualcuno fosse in grado di spiegarmelo ben venga

Cochi e Renato
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 22:36 #24712 da charliemike

Ilriga ha scritto: Per voi è un auto attentato...ma non è un boeing, non è un missile, ma cosa diavolo era allora e perchè?

Questo dovresti chiederlo a chi ha organizzato tutto 'sto casino.
A me basta dimostrare che la VU è una balla clamorosa.


Countdown to 1984
Ringraziano per il messaggio: ben.zanotto
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 22:59 #24713 da charliemike

Michele Pirola ha scritto: Ghilga, anche se mi ha convinto sui motori restano una marea di cose da spiegare. In primis anche il foro misterioso all'uscita del Pentagono. Se qualcuno fosse in grado di spiegarmelo ben venga

Michele, riuscire a spiegare cosa ha causato quel foro è piuttosto difficile se non impossibile, senza essere sul posto e avere accesso ai reperti.
Tutto quello che si può dire è cosa non lo ha causato.

Non lo ha causato un Boeing 757 che, stando alle varie affermazioni:
avrebbe colpito la facciata del Pentagono polverizzandosi nell'impatto (per giustificare il fatto che non ci sono resti di grosse dimensioni all'esterno ma pochi frammenti), ma poi si è ricomposto per fare una breccia stile cartone animato di dimensioni inferiori alla proiezione dell'aereo sulla facciata.
Successivamente sarebbe stato "grattugiato" dalla miriade di colonne interne di cemento armato (per poter dire che l'aereo non è all'esterno ma tutto all'interno), di cui alcune proprio contro la fusoliera (che, ricordo, è fatta di alluminio), per poi ricomporsi nuovamente per fare il foro di 3m nella parete del terzo anello, ed infine scomparire per sempre.

Michele, vedi tu se ti sembra plausibile.


Countdown to 1984
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 23:16 #24714 da charliemike

paglia53 ha scritto: Blutarsky
il pentagono e' comunque un edificio alto quasi 24 metri, ogni facciata e' larga quasi 290 metri e copre una superficie di 2,3 kilometri quadrati!

Paglia53,
da vicino il Pentagono è enorme, ma da 2000m è piuttosto piccolo e comunque, come dice Blutarsky, una volta perso di vista in una virata lo devi poi ritrovare attraverso la visuale limitata del Boeing.
Ma se anche questo fosse facile, rimane poi il problema di riallineare l'aereo, che sta viaggiando a 800km/h al primo tentativo.
Un aereo non è un automobile, e specialmente un Boeing.
Non puoi pensare di raddrizzare la cloche e l'aereo va dritto.
Devi calcolare di farlo con un certo anticipo per via dell''abbrivio.
Se sbagli i tempi ti ritrovi troppo a destra o troppo a sinistra, e in questo caso non hai un secondo tentativo.
Solo un pilota esperto con migliaia di ore di volo potrebbe riuscirci.
Non certo un principiante incompetente.


Countdown to 1984
L'argomento è stato bloccato.
Di più
15/01/2019 23:31 - 15/01/2019 23:38 #24716 da charliemike

paglia53 ha scritto:
questi sono resti di un piccolo aereo o sono compatibili con la strumentazione e i componenti di un 757?
non lo so, chiedo

Cosa possano essere sarebbe bello saperlo.
Il punto è che sono troppo pochi per giustificare un disastro aereo con un Boeing 757.
i.huffpost.com/gen/1916090/thumbs/o-DOMINIQUE-FAGET-900.jpg?3
scd.es.rfi.fr/sites/espanol.filesrfi/ima...%2520militaire_0.JPG
Mancano i corpi dei passeggeri, in sedili, i bagagli, non sono stati ritrovati documenti tant'è vero che hanno detto di avere identificato i passeggeri per mezzo del DNA, che però si degrada con il calore.
Mancano i due enormi motori che, data la loro robustezza, rimangono sufficientemente integri da essere sempre riconoscibili.


Countdown to 1984
Ultima Modifica 15/01/2019 23:38 da charliemike.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
16/01/2019 00:40 - 16/01/2019 00:40 #24720 da Learjet45

Blutarsky ha scritto: Per Learjet.
Visto che hai definito "manovale" Hanjour vorrei farti riflettere su una cosa. Nell'altro thread affermi che Hanjour ha fatto quella manovra per perdere quota, effettuando una virata standard, ossia una virata controllata con un preciso angolo di bank. Mi spieghi come è possibile che un "manovale dell'aria" sia in grado di compiere una manovra in maniera così precisa?


Io non ho detto che era una virata standard, ma una virata un po' come capitava (con banke angle e velocità irregolari) meno stretta della virata standard, quindi quello che dicevo semplicemente è che non ha fatto nessuna manovra che possa assomigliare a quella di un caccia o un aereo acrobatico.

Inoltre non hai considerato una cosa fondamentale. Una delle prime frasi che ho sentito in cuffia pronunciate dal mio istruttore è stata "non perdere mai di vista la pista". E l'ho imparato subito il perchè. Qualsiasi pilota che voglia volare a vista non può permettersi di perdere di vista la pista o il bersaglio in questo caso, perchè con una manovra così ampia come quella del 757 il minimo che ti può capitare è di arrivare o troppo largo o troppo stretto (senza considerare gli errori di valutazione dell'altitudine). Succedeva a me con un mezzo che ha una velocità di crociera di 100 km/h e succede a tutti. A volte, pur avendo la pista sempre in vista, calcolavo male le distanze e la virata in base si trasformava in un disperato tentativo di allinearsi alla pista. Questo per dire che è IMPOSSIBILE allineare un aereo di linea che viaggia ad alta velocità ad un bersaglio senza nemmeno poterlo vedere. Già la visuale dal cockpit di un aereo di linea è fortemente compromessa (anche perchè non nascono per il volo a vista), in più Hanjour ha perso il contatto visivo con l'obiettivo per almeno 3/4 della virata e secondo me anche di più. Invece senza nessun ausilio alla navigazione, il manovale dell'aria esegue una manovra considerata da te normale (la perdita di quota in circolo) e soprattutto riesce ad avere una cognizione spazio-temporale dell'oggetto da colpire così precisa da non effettuare praticamente manovre correttive per allinearsi al bersaglio. Scusa se te lo dico, avrai delle conoscenze non indifferenti su tutto quello che riguarda il mondo dell'aviazione, ma tu prova solamente a colpire virtualmente un bersaglio con un ultraleggero perdendolo letteralmente di vista per almeno 3/4 della manovra. Manco se sei Allah in persona ce la fai.


Guarda che durante il circuito Hanjour si è allontanato dal pentagono di tipo 10 o 20 Km, quindi aveva tutto il tempo, una volta concluso il circuito di vedere il pentagono.

Assomiglia a quello che ho fatto qui in questo video: luogocomune.net/LC/forum/11-settembre/67...-volo-xpane-11#24710
Ultima Modifica 16/01/2019 00:40 da Learjet45.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
16/01/2019 00:41 #24721 da Learjet45
Per coloro che dicono che la manovra compiuta da Hanjour (ovvero il circuito di 360 gradi) è difficile, ho creato questo topic: luogocomune.net/LC/forum/11-settembre/67...-volo-xpane-11#24710
L'argomento è stato bloccato.
Di più
16/01/2019 01:52 - 16/01/2019 07:42 #24722 da finzi78
Autorimosso per duplicato

In the land of the blind, the one-eyed man is king
Ultima Modifica 16/01/2019 07:42 da finzi78.
L'argomento è stato bloccato.
Tempo creazione pagina: 0.371 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO