Revisionismo nella storia

  • Aleksander1984
  • Autore della discussione
18/02/2016 17:45 #1903 da Aleksander1984
Risposta da Aleksander1984 al topic Revisionismo nella storia
PS quando Ciapanna parlava di "Antichi Romani", egli intendevi gli abitanti di Roma di quei tempi? come ad esempio quelli che si possono vedere nelle foto da me postate?

www.romasparita.eu/foto-roma-sparita/916...tangelo-ed-il-tevere 1860

www.romasparita.eu/foto-roma-sparita/85883/foro-romano-195 1863

www.romasparita.eu/foto-roma-sparita/85184/foro-romano-194 1861

www.romasparita.eu/foto-roma-sparita/81201/arco-costantino-6 1890

www.romasparita.eu/foto-roma-sparita/78998/via-appia-antica-85 1881

www.romasparita.eu/foto-roma-sparita/78736/campo-de-fiori-43 1891

(Posto immagini dove vi sono persone nelle foto della Roma della seconda metà del 1800. Sono loro gli "Antichi Romani" dei quali parlava il Ciapanna? )
Attendo Vostri commenti...Buona serata

Di più
18/02/2016 17:46 #1905 da Franco893
Risposta da Franco893 al topic Revisionismo nella storia

Pyter ha scritto: Io, singolarmente, penso che si si vuole essere "costruttivi" sia inutile postare foto della seconda metà dell'ottocento: l'arco di Costantino, come il Colosseo, sono stati "restaurati" ufficialmente, e sottolineo ufficilamente, prima del 1854.

Quindi che dire... esteticamente non fanno una piega.


qui www.gruppomacro.com/blog/storia-e-mister...i-lettore-di-fomenko
Ma anche le piccole grandi credenze legate ad alcuni famosi monumenti crollerebbro miseremente davanti all'obiettività analitica del prof. Fomenko. Il Colosseo ne rappresenta l'esempio più clamoroso, quando gli autori della ricerca studiano i suoi elementi architettonici per derivarne l'ipotesi di una sua costruzione ex novo durante il pontificato di Pio VII nel 1807, progettato ad hoc per farlo apparire già in rovina. Una delle tante operazioni politiche demagogiche di creazione di miti storici, avallate dall'ambiguità dei riferimenti documentali, quando, in questo caso, un altro nome di Costantinopoli era proprio Roma. Si troverebbe ad Istanbul infatti il vero Colosseo, ma attualmente nascosto dalle costruzioni opportunamente aggiunte in epoche successive.

Di più
18/02/2016 17:48 #1906 da Franco893
Risposta da Franco893 al topic Revisionismo nella storia

Aleksander1984 ha scritto: PS quando Ciapanna parlava di "Antichi Romani", egli intendevi gli abitanti di Roma di quei tempi? come ad esempio quelli che si possono vedere nelle foto da me postate?

www.romasparita.eu/foto-roma-sparita/916...tangelo-ed-il-tevere 1860

www.romasparita.eu/foto-roma-sparita/85883/foro-romano-195 1863

www.romasparita.eu/foto-roma-sparita/85184/foro-romano-194 1861

www.romasparita.eu/foto-roma-sparita/81201/arco-costantino-6 1890

www.romasparita.eu/foto-roma-sparita/78998/via-appia-antica-85 1881

www.romasparita.eu/foto-roma-sparita/78736/campo-de-fiori-43 1891

(Posto immagini dove vi sono persone nelle foto della Roma della seconda metà del 1800. Sono loro gli "Antichi Romani" dei quali parlava il Ciapanna? )
Attendo Vostri commenti...Buona serata


Io non conosco Ciapanna, ci vorrebbe qualcheduno in grado di argomentare un qualcosa, perchè a mezze frasette e battutine..non si arriva da nessuna parte.
Ci provoç
Pyter, tu hai una teoria al proposito che può essere argomentata così da riuscire a rispondere senza ironie etc ?

  • Aleksander1984
  • Autore della discussione
18/02/2016 17:53 #1907 da Aleksander1984
Risposta da Aleksander1984 al topic Revisionismo nella storia
Pyter o Nomit...riguardo agli "Antichi Romani" del Ciapanna, voi potete rispondere meglio di me: lui intendeva i romani della Roma ottocentesca? come quelli in foto

Di più
18/02/2016 18:08 #1909 da Pyter
Risposta da Pyter al topic Revisionismo nella storia

Ci provoç
Pyter, tu hai una teoria al proposito che può essere argomentata così da riuscire a rispondere senza ironie etc ?



Ovvio che ce l'ho.
La mia teoria, basata su analisi storiche molto serie, è che che a forza di mezze frasette e battutine si possa andare molto lontano.

Come può l'acqua memoria serbare se dalle nuvole cade? (poeta del dugento)
Ci sposiamo sessiamo insieme sessista bene perché no (progetto anti gender 2016)

Di più
18/02/2016 20:31 - 18/02/2016 20:40 #1911 da Nomit
Risposta da Nomit al topic Revisionismo nella storia
Alexander, mi iscrissi a questo sito per lanciare l'argomento "Nuova Cronologia". Un giorno, mentre ero a caccia di teorie sulla falsificazione della storia, capitai in un sito, chiamato webtoni.it, oggi scomparso, che conteneva alcuni vecchi articoli di Cesco Ciapanna, una parte dei quali parlavano della falsificazione della storia in modo vago ed allusivo. Linkai quel sito sul vecchio forum e da quel giorno anche voi avete potuto leggere le stesse cose che ho letto io. NON SO ALTRO.

Webtoni non c'è più, ma sul vecchio forum postai degli stralci di quegli articoli.
Ultima Modifica 18/02/2016 20:40 da Nomit.

  • Aleksander1984
  • Autore della discussione
19/02/2016 15:49 #1920 da Aleksander1984
Risposta da Aleksander1984 al topic Revisionismo nella storia
la mia era una domanda fatta per sapere cosa ne pensavate voi

Di più
19/02/2016 16:05 #1921 da Nomit
Risposta da Nomit al topic Revisionismo nella storia
La mia opinione è che alcuni dei ragionamenti di Ciapanna fossero errati e che la stampa, l'alfabeto, gli stati e gli eserciti esistessero da molto prima dell'ottocento. Credo anche prima di quello che pensa Fomenko.
Invece mi convince l'ipotesi della falsificazione della letteratura antica, per i motivi di cui abbiamo parlato nel vecchio forum.

  • Aleksander1984
  • Autore della discussione
19/02/2016 16:14 #1922 da Aleksander1984
Risposta da Aleksander1984 al topic Revisionismo nella storia
si per la letteratura antica ho anche io dei dubbi: a Parigi vidi il Libro dei Morti, e appena lo vidi subito ho pensato fosse un falso. Il tutto era perfetto, un papiro di quasi quattromila anni perfetto e per di più "leggibile".
PS le foto di Roma da me messe le hai viste?

Di più
22/02/2016 14:52 #2050 da Nomit
Risposta da Nomit al topic Revisionismo nella storia
quando è successo?

Di più
22/02/2016 15:27 #2051 da Mrexani
Risposta da Mrexani al topic Revisionismo nella storia
L'Europa frattalica

Di più
05/03/2016 15:46 #2502 da Nomit
Risposta da Nomit al topic Revisionismo nella storia
Sul vecchio sito, a pagina 8 della discussione su Ciapanna, Trovatore1984 chiese:

secondo Ciapanna o Fomenko, anche i vestiti d'ottocento e novecento, la moda di vestire dell'epoca (cappelloni, dame etc) come mostrano i giornali d'epoca e foto d'epoca (e video) è tutto fasullo? e le medaglie dei papi e dei re d'Italia dell'ottocento e novecento? e la carta del 1870 non può dimostrare com'erano vestiti all'epoca? neppure foto e video? www.luogocomune.net/site/modules/newbb/v...&order=ASC&start=210

su supernovum.ru/forum è stato fatto notare l'abito di questo politico tedesco di inizio '900, Friedrich Sthamer en.wikipedia.org/wiki/Friedrich_Sthamer



Lo stesso tipo di abiti viene indossato da altri sindaci di Amburgo fino al 1920 en.academic.ru/dic.nsf/enwiki/319375

Secondo Ciapanna la nobiltà del '600 fu inventata nell'800.

Di più
05/03/2016 17:21 #2506 da Nomit
Risposta da Nomit al topic Revisionismo nella storia
La zona di origine degli etruschi è simile all'area di diffusione dei dialetti toscani. Uno dei nomi con cui sono passati alla storia gli etruschi è Tirreni. Secondo gli storici, il nome del mare deriva dal nome del popolo. Ma "Tirreno" è molto simile a "Mediterraneo". Il nome Mediterraneo potebbe benissimo essersi trasformato in Tirreno. Per cui i tirreni potevano essere gli abitanti del Mar Tirreno e aver preso il nome da esso. E quali terre si trovano nel Tirreno? La Sardegna e la Corsica. In Corsica si parlano appunto dei dialetti ritenuti simili al toscano medievale. Wikipedia riporta a riguardo queste citazioni.

« Dialetto italiano più schietto e meno corrotto. » (Niccolò Tommaseo)
« Lingua possente, e de' più italiani dialetti d'Italia. » (Niccolò Tommaseo)
« [Il còrso è] toscano in bocca romana. » (Alexandre Sanguinetti)
« Dalla lettura di queste canzoni si vedrà che i Corsi non hanno, né certo finora aver possono, altra poesia o letteratura, fuorché l'italiana. [...] E la lingua côrsa è pure italiana; ed anzi è stata finora uno dei meno impuri dialetti d'Italia. » (Salvatore Viale, incipit di Canti popolari corsi, 1843)

Mentre né in Sardegna né in Corsica si parlano altre famiglie dialettali della penisola. Per cui io sospetto che i tirreni provenissero dalla Corsica e parlassero italiano :-)

  • Aleksander1984
  • Autore della discussione
05/03/2016 22:17 #2511 da Aleksander1984
Risposta da Aleksander1984 al topic Revisionismo nella storia
"Secondo Ciapanna la nobiltà del '600 fu inventata nell'800."

In altre parole quella dei Tre Moschettieri, ma quella ottocentesca Belle Epoque no però...giusto? ovvero i cappelloni nobili parigini e romani

Di più
06/03/2016 12:14 #2522 da Nomit
Risposta da Nomit al topic Revisionismo nella storia
Qualcuno sa perché la colonizzazione dell'Africa avvenne molto dopo quella dell'America? Per l'oro?

  • Aleksander1984
  • Autore della discussione
06/03/2016 19:16 #2530 da Aleksander1984
Risposta da Aleksander1984 al topic Revisionismo nella storia
bè oddio, poco dopo hanno iniziato a rompere le scatole agli africani e i portoghesi e gli spagnoli schiavizzandoli.
Per rispondere alla mia domanda di ieri?...

Di più
09/03/2016 21:44 #2697 da Nomit
Risposta da Nomit al topic Revisionismo nella storia

Come facevano nell'antichità a coniare le monete in maniera sistematica? Con quale conio?
Un sistema manuale? Come facevano a coniarle su larga scala?
Alcuni pensano che le monete iniziarono a essere coniate su larga scala solo dopo l'invenzione della stampa poiché il conio poteva essere inventato solo per associazione di idee con quel processo.
Quindi si presume come minimo nel XVI secolo.

Mi pare sia l'inverso: Fomenko scrive che l'idea del conio non deve precedere di molto l'idea della stampa, ma la colloca al basso medioevo. Però bisognerebbe anche considerare la disponibilità di carta e la domanda.


@ Alexander - ricordo solo la frase "la nobiltà del '600 inventata nell'800".

Di più
10/03/2016 11:59 #2712 da Pyter
Risposta da Pyter al topic Revisionismo nella storia
Si, per Fomenko il problema è di ordine temporale. Per cui si tratta solo di spostare date. E conio.
Ma anche invertendo il succo del dubbio rimane tale e quale.

Come può l'acqua memoria serbare se dalle nuvole cade? (poeta del dugento)
Ci sposiamo sessiamo insieme sessista bene perché no (progetto anti gender 2016)

  • Aleksander1984
  • Autore della discussione
11/03/2016 10:10 #2769 da Aleksander1984
Risposta da Aleksander1984 al topic Revisionismo nella storia
ergo la nascita della nobiltà in generale è da attribuire, secondo lui (e non concordo) a metà ottocento?

Di più
11/03/2016 12:25 - 11/03/2016 12:26 #2774 da Pyter
Risposta da Pyter al topic Revisionismo nella storia
Anche noi siamo conservatori e moderati. Conservatori prima, moderati poi. Vogliamo conservare la Dinastia e lo Statuto, perché hanno dato all’Italia l’indipendenza, l’unità, la libertà, l’ordine. In grazia loro si è veduto questo gran fatto: Roma emancipata da’ Papi che la tennero durante undici secoli.


http://cinquantamila.corriere.it/storyTellerArticolo.php?storyId=4d6cece7bc6eb

Come può l'acqua memoria serbare se dalle nuvole cade? (poeta del dugento)
Ci sposiamo sessiamo insieme sessista bene perché no (progetto anti gender 2016)
Ultima Modifica 11/03/2016 12:26 da Pyter.

Di più
11/03/2016 13:51 #2777 da Nomit
Risposta da Nomit al topic Revisionismo nella storia
Mi sembra giusto. I papi cominciarono a governare Roma nell'ottavo secolo...

Di più
11/03/2016 19:53 #2784 da Nomit
Ringraziano per il messaggio: Mrexani

  • Aleksander1984
  • Autore della discussione
12/03/2016 08:57 #2788 da Aleksander1984
Risposta da Aleksander1984 al topic Revisionismo nella storia
scusate ma voi ci credete veramente a ciò che dice il Ciapanna?
Io ho aperto questo spazio per una curiosità legata per l'appunto a questo personaggio, sicuramente singolare. Ma ora che ho letto queste cose sinceramente trovo assurdo ogni cosa da lui scritta riguardante la storia. Almeno io la penso io, poi chissà.
PS, trovo molto più credibile Fomenko che Ciapanna

  • Aleksander1984
  • Autore della discussione
12/03/2016 09:26 #2791 da Aleksander1984
Risposta da Aleksander1984 al topic Revisionismo nella storia
l'unica cosa sulla quale mi trovo d'accordo con Ciapanna è il fatto che l'uomo abbia ormai perso la propria sintonia con la natura che ci ospita

Di più
12/03/2016 15:25 - 12/03/2016 16:06 #2798 da Nomit
Risposta da Nomit al topic Revisionismo nella storia


Ciapanna scriveva:

“Così si scopre che Varo non ha perso nessuna legione in Germania perché la Germania è un invenzione di fine Ottocento [...] Fino a pochi anni fa si chiamava Zollverein, ed era datata 1833. Ma siccome la Treccani ne parla a pagina 992 e dice che fu discussa la prima volta il 19 aprile eccetera, forse anche questa è una data, se non un dato, inventato” www.tonicanz.it/alterweb/editoriale/edit...si%20DEL%20NONNO.pdf

Questa affermazione si combina bene con questo oi64.tinypic.com/11tmxah.jpg
La Germania corrisponde allo Stato Pontificio, la Champagne alla Campania, Il regno normanno di Inghilterra al regno normanno di Sicilia (e sia in Inghilterra e sia in Sicilia dicono C invece di TR), la Polonia a Bologna, la Romania alla Romagna, la Russia all'Austria.

A sua volta questa osservazione combacia bene con una cosa che ho notato:



i romani (ramnes) corrispondono ai germani! E così il Sacro Romano Impero corrisponde all'Impero Romano. Ma siccome è sacro (comincio a scrivere come lui) potrebbe corrispondere anche allo Stato della Chiesa.

Per cui se Ciapanna ha trovato nei libri antichi che la Germania non esisteva, può essere che non l'avesse cercata nel posto giusto: l'Italia centrale, anziché l'Europa centrale.

Una cosa venuta in mente a me che si sposa coi parallelismi individuati da Fomenko, si sposano con un'osservazione di un ultrarevisionista russo, e il tutto si sposa con un'affermazione di Ciapanna, in un'orgia di recentismo e complottismo.
Ultima Modifica 12/03/2016 16:06 da Nomit.

  • Aleksander1984
  • Autore della discussione
12/03/2016 15:38 #2799 da Aleksander1984
Risposta da Aleksander1984 al topic Revisionismo nella storia
e in parole povere? una diciamo traduzione :)

Di più
12/03/2016 16:25 - 12/03/2016 17:06 #2801 da Nomit
Risposta da Nomit al topic Revisionismo nella storia

Aleksander1984 ha scritto: e in parole povere? una diciamo traduzione :)

La Germania era lo Stato Pontificio!!
:ambulance:
Ultima Modifica 12/03/2016 17:06 da Nomit.

  • Aleksander1984
  • Autore della discussione
12/03/2016 19:01 #2808 da Aleksander1984
Risposta da Aleksander1984 al topic Revisionismo nella storia
e lui a che secolo lo farebbe risalire il S.R.I.?
poi non ho compreso una cosa: 1955 quale chiesa di S.Paolo? quella di Roma o in Aquisgrana?

  • Aleksander1984
  • Autore della discussione
12/03/2016 19:24 - 12/03/2016 19:34 #2809 da Aleksander1984
Risposta da Aleksander1984 al topic Revisionismo nella storia
Ecco un passo del Ciapanna:
"Raffaello Santo (questo è il nome he si legge su una lapide) ossia l'invenzione di tutto il programma «La
Scuola di Atene» raffigurato in un affresco in Vaticano, compresi Zo-roastro, Euclide, e il postulato sulla
convergenza delle parallele.
* La Bugia, rappresentata dall'infor-mazione che «il bronzo del Pantheon fu tolto dai preti per farci cannoni
per la guerra con i Turchi», confermata da alcune lapidi «finte riscritte» nell'in-gresso, e negata in blocco
(ma nessuno sembra accorgersene) da 18 tonnellate di bronzo del portone. "

Ma che vuol dire? che Raffaello non è mai esistito?
Ultima Modifica 12/03/2016 19:34 da Aleksander1984.

  • Aleksander1984
  • Autore della discussione
12/03/2016 19:30 - 12/03/2016 19:54 #2811 da Aleksander1984
Risposta da Aleksander1984 al topic Revisionismo nella storia
...
Ultima Modifica 12/03/2016 19:54 da Aleksander1984.

Tempo creazione pagina: 0.168 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO