Analisi crollo Ponte Morandi

Di più
04/11/2018 11:52 - 04/11/2018 11:56 #22082 da Lucignolo80
Italofranc anchio mi sono chiesto come sia stato passibile che nel video inquadrado dalla gdf se c era un esplosione com e staro non saltassero i vetri all auto parcheggiata sotto.il tuo studio è molto interessante. Anchio mi sono fatto una cultura piu che altro sui vari video di demolizione. Proprio perche le detonazioni sono nette e sprigionano la forza solo in un punto non la disperdono verso l esterno secondo me.un po come le cariche che usano le forze speciali per aprire le porte. Io ho preso in esame anche video di demolizioni di ponti che si trovano in vallate ampie come la valpolcevera per un analisi del suono prodotto ed è del tutto comparabile. Guardate le mille interviste che ha rilasciati digiorgio e in tutte dice che prima che cadesse il ponte ha sentito un forte boato che nn ha capito secera parte del ponte gia crollato un tuono o qualcos'altro. Molto probabilmente come ho gia detto in altro commento il primo rumore fortissimo del suo video che è riguarda qualcosa successo circa 2secondi prima che iniziasse il video è davvero l impatto della parte Ovest del ponte sul polcevera poi dopo un altro paio di secondi dai lampi si sente un altro rumore che dovrebbe essere l ultima detonazione .
Ultima Modifica 04/11/2018 11:56 da Lucignolo80.

Di più
04/11/2018 11:59 - 04/11/2018 12:01 #22083 da Aigor
Risposta da Aigor al topic Analisi crollo Ponte Morandi
Vorrei ricordare che la telecamera 2 dell'area ecologica, posta in cima ad un palo, vibra notevolmente un secondo e mezzo / due prima dei lampi e almeno un secondo prima che l'impalcato di ponente arrivi a terra.
Quindi cosa fa vibrare il palo della telecamera?

"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
Ultima Modifica 04/11/2018 12:01 da Aigor.

Di più
04/11/2018 12:14 #22084 da Lucignolo80
L impalcato di levante aigor secondo me. Il primo a venire giu. Intanto vi segnalo l ennesimo rimpallo/depistaggio

www.primocanale.it/notizie/ponte-morandi...l-crollo-202524.html
Ringraziano per il messaggio: italofranc

Di più
04/11/2018 12:42 - 04/11/2018 12:51 #22085 da Sacco
Risposta da Sacco al topic Analisi crollo Ponte Morandi
qualcuno sarebbe in grado di riassumere la teoria alternativa la crollo?
Ultima Modifica 04/11/2018 12:51 da Sacco.
Ringraziano per il messaggio: Crotti

Di più
04/11/2018 12:58 - 04/11/2018 13:00 #22087 da Ary_anna
Risposta da Ary_anna al topic Analisi crollo Ponte Morandi

italofranc ha scritto: aryanna Lucignolo

MA DI CHE AUTISTA STAI PARLANDO?

Poco importa quale autista, a me quello che interessa è il camion Basco. Se ne sono dette di tutti i colori, fatto sta che il camion non è precipitato grazie all'auto gialla che gli ha tagliato la strada. Chiaro?


NO. Non è chiaro. Ma proprio per niente.
Forse ti sei dimenticato di qualche piccolo dettaglio:
1) i tempi di percorrenza del camion Basko, come sufficientemente dimostrato ad es. da Marcianò, non sono conciliabili con quelli del crollo, a meno che il Basko non si sia fermato parecchio prima del crollo stesso;
2) ti sei già scordato di quello che ha postato in questo stesso forum gnaffetto, facendo vedere che DUE STRISCE DI ASFALTO nella corsia opposta (visibili guarda caso solo dall'alto di un camion) presentano la linea di mezzeria cancellata, guarda caso proprio in coincidenza del punto in cui il Basko "doveva" fermarsi?
ipotesidilavoro.altervista.org/forum/viewtopic.php?f=10&t=39
Ultima Modifica 04/11/2018 13:00 da Ary_anna. Motivo: Link.

Di più
04/11/2018 13:02 - 04/11/2018 13:05 #22088 da Ary_anna
Risposta da Ary_anna al topic Analisi crollo Ponte Morandi

italofranc ha scritto: aryanna Lucignolo

MA DI CHE AUTISTA STAI PARLANDO?

Poco importa quale autista, a me quello che interessa è il camion Basco. Se ne sono dette di tutti i colori, fatto sta che il camion non è precipitato grazie all'auto gialla che gli ha tagliato la strada. Chiaro?


NO. Non è chiaro. Ma proprio per niente.
Forse ti sei dimenticato di qualche piccolo dettaglio:
1) i tempi di percorrenza del camion Basko, come sufficientemente dimostrato ad es. da Marcianò, non sono conciliabili con quelli del crollo, a meno che il Basko non si sia fermato parecchio prima del crollo stesso (altro che frenata improvvisa e Opel che gli ha tagliato la strada!);
2) ti sei già scordato di quello che ha postato Gnaffetto in questo stesso forum e nel suo, facendo vedere che DUE STRISCE DI ASFALTO nella corsia opposta (visibili guarda caso solo dall'alto di un camion) presentano la linea di mezzeria cancellata, guarda caso proprio in coincidenza del punto in cui il Basko "doveva" fermarsi?
Link al post citato
Ultima Modifica 04/11/2018 13:05 da Ary_anna. Motivo: Link.

Di più
04/11/2018 13:04 #22089 da Sacco
Risposta da Sacco al topic Analisi crollo Ponte Morandi
Aryanna
tu sei in grado a grandi linee di descrivere una ipotesi alternativa al crollo ?
SI
NO
FORSE
MAGARI
DOPO

Di più
04/11/2018 13:07 #22090 da Sertes
Risposta da Sertes al topic Analisi crollo Ponte Morandi

tu sei in grado a grandi linee di descrivere una ipotesi alternativa al crollo ?

Alternativa a cosa? E' forse uscita una versione ufficiale?

Di più
04/11/2018 13:11 - 04/11/2018 13:14 #22091 da Ary_anna
Risposta da Ary_anna al topic Analisi crollo Ponte Morandi

Sacco ha scritto: Aryanna
tu sei in grado a grandi linee di descrivere una ipotesi alternativa al crollo ?
SI
NO
FORSE
MAGARI
DOPO


Sì, ma l'ho già fatto un tot di volte fin dal 14 agosto e sono molto, molto stanca.
Dovresti darti da fare e leggerti i post arretrati.

La MIA ipotesi personale è che si sia trattato di una demolizione controllata, a quale scopo non lo so.
Pensavo che fosse una questione di costi di manutenzione insostenibili, ma ha ragione Lucignolo: è un'ipotesi assurda, perché la demolizione poteva essere effettuata in altro modo, meno cruento.
Restano, a mio parere, un paio di ipotesi:
1) (ipotesi Lucignolo): si doveva a tutti i costi fermare il traffico in quel momento e in quel punto perché stava avvenendo qualcosa di veramente grave e i servizi segreti ne erano certamente al corrente (si vedano i lavori fatti la notte precedente il crollo, sotto una pioggia torrenziale);
2) si è trattato di un macabro sacrificio rituale dei soliti noti (Rosa Rossa), che in verità hanno lasciato la loro firma un po' dappertutto e con parecchi mesi di anticipo.

Quello che è CERTO è che gli inquirenti, i media e i politici stanno facendo di tutto per insabbiare la verità, arrivando fino a fare sparire i video del crollo (che esistono) e a manipolare pesantemente le prove documentali (video GdF): spiegaci tu perché, se è un semplice crollo "per incuria".

Però, se vuoi capirci qualcosa, fa' lo sforzo di documentarti: non possiamo rifare qui tutto il lavoro per te.
Io ci sto impazzendo da quasi tre mesi.
Ultima Modifica 04/11/2018 13:14 da Ary_anna. Motivo: Correzioni.
Ringraziano per il messaggio: Sacco

Di più
04/11/2018 13:11 - 04/11/2018 13:15 #22092 da Sacco
Risposta da Sacco al topic Analisi crollo Ponte Morandi

Sertes ha scritto:

tu sei in grado a grandi linee di descrivere una ipotesi alternativa al crollo ?

Alternativa a cosa? E' forse uscita una versione ufficiale?


fa niente
anzi no

1) (ipotesi Lucignolo): si doveva a tutti i costi fermare il traffico in quel momento e in quel punto perché stava avvenendo qualcosa di veramente grave e i servizi segreti ne erano certamente al corrente;
2) si è trattato di un macabro sacrificio rituale dei soliti noti (Rosa Rossa), che in verità hanno lasciato la loro firma un po' dappertutto e con parecchi mesi di anticipo.


ok grazie
anche se non capisco una cosa, se i segnali della rosa rossa sono cosi facili da sgamare ( ci sono un sacco di esperti di questa materia come il nostro infaticabile avvocato franceschetti ) perche' il crollo non e' stato fermato? perche' i "segnali" o le "firme" si trovano SEMPRE DOPO il fatto e mai PRIMA?
Ultima Modifica 04/11/2018 13:15 da Sacco.

Di più
04/11/2018 13:17 #22093 da Ary_anna
Risposta da Ary_anna al topic Analisi crollo Ponte Morandi

Dipende ha scritto: E questo chi è?


E' lo stesso di cui ho postato io la foto.
Non so chi sia, ma NON è l'autista del camion Basko. Questo è sicuro (lo ha sbugiardato la direzione Basko).

Di più
04/11/2018 13:20 - 04/11/2018 13:34 #22094 da Sacco
Risposta da Sacco al topic Analisi crollo Ponte Morandi
Se i segnali della rosa rossa sono cosi facili da sgamare ( ci sono un sacco di esperti di questa materia come il nostro infaticabile avvocato franceschetti ) perche' il crollo non e' stato fermato? perche' i "segnali" o le "firme" si trovano SEMPRE DOPO il fatto e mai PRIMA?

lo ha sbugiardato la direzione Basko


puoi provarlo?
Ultima Modifica 04/11/2018 13:34 da Sacco.

Di più
04/11/2018 13:24 #22095 da Dipende
Risposta da Dipende al topic Analisi crollo Ponte Morandi

Questo secondo me è un altro autista del gruppo Damonte .se venite a genova qui di camion della basko ne vedete girare un bel po. Sul tubo c era un intervista telefonica a una signora che spiegava che all autista vero era stato intimato(suggerito) il silenzio.

E' lo stesso di cui ho postato io la foto.
Non so chi sia, ma NON è l'autista del camion Basko. Questo è sicuro (lo ha sbugiardato la direzione Basko).


Cioè, non capisco, questo nel video che dice di essere l’autista del Basko, che dice che ha lasciato il motore acceso, chi è? Un impostore?

Non credo, penso sia lui, l’intervista è a poche ore dall’accaduto e viene fatta da dilettanti, Invece potrebbe essere che dopo questa intervista, il tipo abbia avuto pressioni, o forse vedendo che i video sparivano, o venivano manipolati, ha preferito sparire, ma prima di farlo ha contattato la ditta e un avvocato.

Cosa, o chi abbia “consigliato” il silenzio all’autista non lo so.
Ringraziano per il messaggio: Sacco

Di più
04/11/2018 13:45 - 04/11/2018 13:56 #22096 da Lucignolo80
Molto probabilmente questo è un collega del autotrasportatore. Prima o poi secondo me dovrei incontrarlo di persona come piu o meno ho visto di persona metà della gente che avete visto in tv... come gia spiegato e descritto dalla durezione basko il vero autista non puo rilasciare dichiarazioni. Secondo me qualche giornalista a caccia di promozioni ha cercato il primo autista basko che ha trovato. Volevo chiedevi una cosa. Siete riusciti a dimostrare che l auto gialla era quella guidata da Elisa Bozzo perche a me dalle mie ricerche dovrebbe risultare cosi ?
Ultima Modifica 04/11/2018 13:56 da Lucignolo80.

Di più
04/11/2018 14:10 #22097 da Lucignolo80
Mi correggo l opel corsa della povera elisa bozzo era nera e targata Ea182rm

Di più
04/11/2018 14:31 - 04/11/2018 14:50 #22098 da Sacco
Risposta da Sacco al topic Analisi crollo Ponte Morandi
Aigor concordi a grandi linee con la ricostruzione data da Aryanna?
Ultima Modifica 04/11/2018 14:50 da Sacco.

Di più
04/11/2018 15:31 #22099 da FranZeta
Risposta da FranZeta al topic Analisi crollo Ponte Morandi
Cioè, fatemi capire, l'ipotesi sarebbe che il camion Basko si è fermato dove si è fermato perchè:

1) C'era un murales a Nervi con su disegnata, fra le altre, una rosa rossa e il logo Basko (ufficialmente realizzato per la fiera Euroflora);

2) C'erano sull'altra carreggiata dei tratti di righe stradali cancellati, compatibili con la zona di frenata del camion;

3) L'autista intervistato non è l'autista vero.

Lasciando stare il punto 3) su cui non ho nessuna informazione, e non si è nemmeno capito bene che prove oggettive ci siano per sostenerlo, dagli altri due punti risulterebbe la seguente ricostruzione.

Questi ineffabili personaggi pianificano con mesi di anticipo non solo il crollo, ma addirittura che un camion della Basko si fermi proprio sull'orlo del baratro, e avvisano i loro compari con un murales a Nervi. Poi per mettere in atto il diabolico piano, invece di usare la tecnologia che abbiamo in tasca tutti nel 2018, vale a dire il GPS, procedono in questo modo:
-In combutta con gli appaltatori della segnaletica autostradale cancellano dei tratti ben precisi di righe in modo da delimitare i punti di inizio e fine frenata del camion;
-instruiscono a dovere l'autista, che dev'essere chiaramente un loro agente, perchè un autista normale col cazzo che imboccherebbe un viadotto sapendo che sta per crollare;
-non prendono minimamente in considerazione i molti imprevisti che avrebbero mandato a ramengo il loro piano criminale, ma siccome hanno culo va tutto perfettamente liscio.

Ora vorrei far notare che per realizzare un simile disegno ci sarebbero state molte alternative più ovvie, pratiche e sicure. Per esempio seguire con un GPS il percorso del camion e far detonare a tempo debito le cariche, senza nemmeno avere l'autista come complice, per non parlare di quelli della segnaletica. Sui mezzi più recenti è anche possibile attivare la frenata in remoto, per chi ha la tecnologia che si vuole attribuire a queste entità della rosa rossa. Non dici niente a nessuno e schiacciando un bottone il camion frena e il ponte frana, l'autista poi nella concitazione del momento penserà che è stato il Padreterno a schiacciare il pedale.

Ma loro no, preferiscono la strada più incasinata. Mettono in mezzo un sacco di altri complici, usano il trucco delle righe - si badi bene: sulla carreggiata opposta per non attirare sospetti! - senza pensare che sarebbe bastato un furgone in fase di sorpasso e l'autista loro sodale non avrebbe più visto le righe cancellate. Con tutto che sotto un acquazzone in autostrada spesso si fa fatica a vedere le righe della propria corsia, figuriamoci quelle dall'altra parte. E tutta questa ricostruzione non solo sarebbe dotata di logica, ma sarebbe addirittura ovvia, chi non l'accetta è cieco. Beh, per come la vedo io il signor Guglielmo di Occam in questo caso sarebbe decisamente dalla parte dei ciechi.

PS Qualcuno sa spiegarmi cosa c'entri Bricoman in tutta la faccenda?


FranZη
Ringraziano per il messaggio: Crotti, Sacco

Di più
04/11/2018 15:59 #22101 da Sacco
Risposta da Sacco al topic Analisi crollo Ponte Morandi

FranZeta ha scritto: Cioè, fatemi capire, l'ipotesi sarebbe che il camion Basko si è fermato dove si è fermato perchè:

1) C'era un murales a Nervi con su disegnata, fra le altre, una rosa rossa e il logo Basko (ufficialmente realizzato per la fiera Euroflora);

2) C'erano sull'altra carreggiata dei tratti di righe stradali cancellati, compatibili con la zona di frenata del camion;

3) L'autista intervistato non è l'autista vero.

Lasciando stare il punto 3) su cui non ho nessuna informazione, e non si è nemmeno capito bene che prove oggettive ci siano per sostenerlo, dagli altri due punti risulterebbe la seguente ricostruzione.

Questi ineffabili personaggi pianificano con mesi di anticipo non solo il crollo, ma addirittura che un camion della Basko si fermi proprio sull'orlo del baratro, e avvisano i loro compari con un murales a Nervi. Poi per mettere in atto il diabolico piano, invece di usare la tecnologia che abbiamo in tasca tutti nel 2018, vale a dire il GPS, procedono in questo modo:
-In combutta con gli appaltatori della segnaletica autostradale cancellano dei tratti ben precisi di righe in modo da delimitare i punti di inizio e fine frenata del camion;
-instruiscono a dovere l'autista, che dev'essere chiaramente un loro agente, perchè un autista normale col cazzo che imboccherebbe un viadotto sapendo che sta per crollare;
-non prendono minimamente in considerazione i molti imprevisti che avrebbero mandato a ramengo il loro piano criminale, ma siccome hanno culo va tutto perfettamente liscio.

Ora vorrei far notare che per realizzare un simile disegno ci sarebbero state molte alternative più ovvie, pratiche e sicure. Per esempio seguire con un GPS il percorso del camion e far detonare a tempo debito le cariche, senza nemmeno avere l'autista come complice, per non parlare di quelli della segnaletica. Sui mezzi più recenti è anche possibile attivare la frenata in remoto, per chi ha la tecnologia che si vuole attribuire a queste entità della rosa rossa. Non dici niente a nessuno e schiacciando un bottone il camion frena e il ponte frana, l'autista poi nella concitazione del momento penserà che è stato il Padreterno a schiacciare il pedale.

Ma loro no, preferiscono la strada più incasinata. Mettono in mezzo un sacco di altri complici, usano il trucco delle righe - si badi bene: sulla carreggiata opposta per non attirare sospetti! - senza pensare che sarebbe bastato un furgone in fase di sorpasso e l'autista loro sodale non avrebbe più visto le righe cancellate. Con tutto che sotto un acquazzone in autostrada spesso si fa fatica a vedere le righe della propria corsia, figuriamoci quelle dall'altra parte. E tutta questa ricostruzione non solo sarebbe dotata di logica, ma sarebbe addirittura ovvia, chi non l'accetta è cieco. Beh, per come la vedo io il signor Guglielmo di Occam in questo caso sarebbe decisamente dalla parte dei ciechi.

PS Qualcuno sa spiegarmi cosa c'entri Bricoman in tutta la faccenda?


come si fa a non quotare tutto
:excited: :excited:

Di più
04/11/2018 16:29 #22103 da Aigor
Risposta da Aigor al topic Analisi crollo Ponte Morandi
@Sacco

Sorry, ma questo Forum è "Analisi crollo Ponte Morandi" non "Teorie e ipotesi sul crollo del ponte", pertanto non solo passo, ma invito anche gli altri a non andare off topic.
Quando avrò una mia idea precisa la esporrò, nel frattempo vedo tanti indizi diversi, che portano verso diverse direzioni, e non ho ancora tirato le somme, altrimenti avrei già mandato la mia ricostruzione a Massimo.

Se ti interessa tanto apri un forum e discutine là.

@lucignolo

E' crollato prima ponente.
Lo si vede dai video dell'area ecologica: quando arriva l'impalcato ponente a terra quello levante è ancora per aria (lo si vede nel riflesso) e non ci sono ancora stati i lampi, questi ultimi arrivano un attimo dopo che ponente casca a terra.
Possiamo per favore una volta per tutte assimilare questo concetto?

@franzeta

Se è stata una organizzazione come quella, stai tranquillo che modi e tempi li decidono loro, e non sono modi e tempi logici di una persona normale.
Inoltre la "firma" serve a marcare l'avvenimento soprattutto da un punto di vista magico-simbolico. Tale "valenza magica" acquisita servirà loro per i loro scopi, non è finalizzata all'evento stesso.
Ho detto "SE", ok?


Peraltro, a parte "asfaltatura" che ho demolito più sopra, non ho ancora visto spiegazioni plausibili della cancellazione del tratto appena ridipinto.

"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)

Di più
04/11/2018 16:45 - 04/11/2018 16:46 #22104 da italofranc
Aryanna!! (Qualcuno mi sa dire dove cavolo vanno le risposte veloci, ho risposto veloce ma non appare porca.....)
NO. Non è chiaro. Ma proprio per niente.
Forse ti sei dimenticato di qualche piccolo dettaglio:
1) i tempi di percorrenza del camion Basko, come sufficientemente dimostrato ad es. da Marcianò, non sono conciliabili con quelli del crollo, a meno che il Basko non si sia fermato parecchio prima del crollo stesso;
2) ti sei già scordato di quello che ha postato in questo stesso forum gnaffetto, facendo vedere che DUE STRISCE DI ASFALTO nella corsia opposta (visibili guarda caso solo dall'alto di un camion) presentano la linea di mezzeria cancellata, guarda caso proprio in coincidenza del punto in cui il Basko "doveva" fermarsi?
ipotesidilavoro.altervista.org/forum/viewtopic.php?f=10&t=39


Aryanna. Per favore, prima di parlarmi di Marciano' che continua a dire che non ci sono vittime quel imbecille, hai visto il video del camionista ESPERIA che era dietro a Basco ? Per favore voglio solo che giudichi questa intervista dove parla di un auto che ha fatto frenare Basco altrimenti andava giu' anche lui. L'auto è per forza quella di colore gialla perche è quella caduta perpendicolarmente all'inizio Gerber. Lascia stare Marciano' fino a quando ritira quella cazzata sulle vittime per niente simpatica anzi vergognosa.
Ultima Modifica 04/11/2018 16:46 da italofranc.

Di più
04/11/2018 16:59 #22105 da Dipende
Risposta da Dipende al topic Analisi crollo Ponte Morandi
Mah…io qui ci vedo un…”complottino” nel senso che il ponte, che è il più famoso perché ci sono state vittime ed è imponente, ma non l’unico degli ultimi anni, è crollato per malagestione, come del resto capita spesso in Italia.

Il “complottino sta nelle manipolazioni video e nel video del crollo ripreso dal principio che non viene reso pubblico.

Secondo me, si sta decidendo se parare il culo ad Autostrade, sotto lauto compenso ovvio (non di soldi, ma di favori) o rendere tutto pubblico e affossare l’azienda che fa capo ad un’altra azienda conosciuta a livello internazionale.

O forse no, però nemmeno io ci vedo alcun collegamento con le…diciamo “hidden hands”
Ringraziano per il messaggio: Crotti

Di più
04/11/2018 17:21 - 04/11/2018 17:29 #22106 da italofranc
@lucignolo

E' crollato prima ponente.
Lo si vede dai video dell'area ecologica: quando arriva l'impalcato ponente a terra quello levante è ancora per aria (lo si vede nel riflesso) e non ci sono ancora stati i lampi, questi ultimi arrivano un attimo dopo che ponente casca a terra.
Possiamo per favore una volta per tutte assimilare questo concetto?


Io ragionavo come te fino a pochi giorni fa, ma dato che ho un grande rispetto per Aigor ( e anche di Gnaffetto che ci ha lasciato testardo come un mulo), ho passato mezza serata davanti una lampada e un pezzo di cartone rappresentante un pezzo dell'impalcato per determinare in che senso si alza l'ombra variando l'inclinazione del cartone. Prova farlo anche tu, forse sono diventato cretino. Fatto sta che quando alzi il cartone inizialmente ortogonale alla fonte di luce, la sua ombra si comporta come nel video dell'area ecologica solo se alzi la punta ponente del cartone, cioè verso Savona. Se alzi la punta levante del cartone, l'ombra si comporta in un altro modo. Quindi l'ombra che si vede è dell'impalcato lato levante, cioè quello verso Genova.
Ora vedi tu. Ho peraltro un'altra spiegazione che potrebbe interessarti e venirti incontro. Quell'ombra dell' impalcato riflessa della Cam 1 è senza ombra di dubbio di un pezzo di impalcato lato levante, ma puo' darsi che non si possa vedere dalla Cam1 l'ombra dell'impalcato ponente. Un fatto è certo, i detriti vicino il cavalletto lato ponente sono precipitati prima di quelli lato levante. Spero di essere stato chiaro e di non essermi confuso. Vorrei la tua conclusione per favore, grazie. Magari anche quella di Aigor per maggior conforto.
Ultima Modifica 04/11/2018 17:29 da italofranc.

Di più
04/11/2018 17:35 #22108 da italofranc
AIGOR

@Sacco

Sorry, ma questo Forum è "Analisi crollo Ponte Morandi" non "Teorie e ipotesi sul crollo del ponte", pertanto non solo passo, ma invito anche gli altri a non andare off topic.
Quando avrò una mia idea precisa la esporrò, nel frattempo vedo tanti indizi diversi, che portano verso diverse direzioni, e non ho ancora tirato le somme, altrimenti avrei già mandato la mia ricostruzione a Massimo.

Se ti interessa tanto apri un forum e discutine là.


Approvo 100%.

Di più
04/11/2018 18:31 - 04/11/2018 18:34 #22110 da Ary_anna
Risposta da Ary_anna al topic Analisi crollo Ponte Morandi

Sacco ha scritto: Se i segnali della rosa rossa sono cosi facili da sgamare ( ci sono un sacco di esperti di questa materia come il nostro infaticabile avvocato franceschetti ) perche' il crollo non e' stato fermato? perche' i "segnali" o le "firme" si trovano SEMPRE DOPO il fatto e mai PRIMA?

lo ha sbugiardato la direzione Basko


puoi provarlo?


Certo che posso, e l'ho già fatto qui:

https://www.luogocomune.net/LC/forum/fenomeni-inspiegabili/604-analisi-crollo-ponte-morandi?start=360#22061

Però mi sarei anche stufata di ripetere le stesse cose per chi non ha voglia di fare la fatica di leggere.

Sacco ha scritto: Se i segnali della rosa rossa sono cosi facili da sgamare ( ci sono un sacco di esperti di questa materia come il nostro infaticabile avvocato franceschetti ) perche' il crollo non e' stato fermato? perche' i "segnali" o le "firme" si trovano SEMPRE DOPO il fatto e mai PRIMA?


Perché ovviamente la gente normale non può nemmeno lontanamente immaginare cosa diavolo hanno in mente costoro.
CHI dovrebbe fermare COSA, se non si sa nemmeno cosa stiano meditando?
Ultima Modifica 04/11/2018 18:34 da Ary_anna. Motivo: Link.

Di più
04/11/2018 18:40 #22111 da Ary_anna
Risposta da Ary_anna al topic Analisi crollo Ponte Morandi

italofranc ha scritto: Aryanna!! (Qualcuno mi sa dire dove cavolo vanno le risposte veloci, ho risposto veloce ma non appare porca.....)
NO. Non è chiaro. Ma proprio per niente.
Forse ti sei dimenticato di qualche piccolo dettaglio:
1) i tempi di percorrenza del camion Basko, come sufficientemente dimostrato ad es. da Marcianò, non sono conciliabili con quelli del crollo, a meno che il Basko non si sia fermato parecchio prima del crollo stesso;
2) ti sei già scordato di quello che ha postato in questo stesso forum gnaffetto, facendo vedere che DUE STRISCE DI ASFALTO nella corsia opposta (visibili guarda caso solo dall'alto di un camion) presentano la linea di mezzeria cancellata, guarda caso proprio in coincidenza del punto in cui il Basko "doveva" fermarsi?
ipotesidilavoro.altervista.org/forum/viewtopic.php?f=10&t=39


Aryanna. Per favore, prima di parlarmi di Marciano' che continua a dire che non ci sono vittime quel imbecille, hai visto il video del camionista ESPERIA che era dietro a Basco ? Per favore voglio solo che giudichi questa intervista dove parla di un auto che ha fatto frenare Basco altrimenti andava giu' anche lui. L'auto è per forza quella di colore gialla perche è quella caduta perpendicolarmente all'inizio Gerber. Lascia stare Marciano' fino a quando ritira quella cazzata sulle vittime per niente simpatica anzi vergognosa.


Al netto di Marcianò, di cui anch'io detesto l'offensiva ostinazione nel voler negare le vittime, non è solo lui ad affermare che Basko si è fermato molto prima del crollo.
Prima che sparisse un po' tutto dal Tubo, c'era un'intervista di qualcuno che diceva che l'autista (quello vero) del Basko era sceso in mezzo alla strada e si sbracciava per dire alla gente di fermarsi, perché il ponte SAREBBE CROLLATO (profeta?).
Ho visto il video Esperia. Ma non credo più a nessuno, ci sono troppi falsi testimoni. E quelli veri sono spariti.

Di più
04/11/2018 18:42 #22112 da Ary_anna
Risposta da Ary_anna al topic Analisi crollo Ponte Morandi

Aigor ha scritto: @franzeta

Se è stata una organizzazione come quella, stai tranquillo che modi e tempi li decidono loro, e non sono modi e tempi logici di una persona normale.
Inoltre la "firma" serve a marcare l'avvenimento soprattutto da un punto di vista magico-simbolico. Tale "valenza magica" acquisita servirà loro per i loro scopi, non è finalizzata all'evento stesso.
Ho detto "SE", ok?


Peraltro, a parte "asfaltatura" che ho demolito più sopra, non ho ancora visto spiegazioni plausibili della cancellazione del tratto appena ridipinto.


Grazie, Aigor.

Di più
04/11/2018 19:12 #22113 da FranZeta
Risposta da FranZeta al topic Analisi crollo Ponte Morandi
@Aigor
Beh, mi pare che ignori che ho scritto che bastava un furgone affiancato al camion a mandare in vacca tutto l'ingegnoso piano, anche a questo mi pare che nessuno abbia replicato. Va bene che loro possono tutto, ma saranno pure dotati di razionalità nel pianificare, o hanno solo un gran culo?

FranZη

Di più
04/11/2018 19:52 #22114 da Aigor
Risposta da Aigor al topic Analisi crollo Ponte Morandi
@franzeta

bastava un furgone affiancato al camion

Se questa mattina scendendo le scale inciampavo, mi rompevo una gamba.

Dai, per cortesia, non riduciamo tutto al se... se... se...
Il quadro della situazione è quello. Punto.

Poi se non ti piace la spiegazione esoterica, ok, non c'è mica problema la pensiamo diversamente: forse non hai ancora capito che non me ne frega niente di convincere la gente.
Però, se vedo un fatto che con la logica a poco a che vedere non posso non rilevarlo e discuterne.

E' un po' come se sulla scena di un suicidio trovassi un cestino pieno di cibo cinese e sapessi per certo che il morto il cibo cinese lo odiava.
Sarebbe un indizio da chiarire perché potrebbe aprire scenari ben diversi da quello apparente, o no?
Dopotutto, in genere, si investiga proprio perché non si hanno le prove certe della dinamica di un fatto.
Se il filmato Ferrometal verrà pubblicato e si vedrà un "normale" crollo, sarò il primo a rivedere i miei ragionamenti, ma fino ad allora lascio aperte tutte le porte.

Sarebbe interessante, comunque, sapere se riuscite a spiegare perché sia stato cancellato il tratto di strada in perfetta coincidenza con il tratto crollato e sia stato fatto pure dove era stato appena ridipinto.
Magari faccio un passo anche io verso una spiegazione meno difficile da digerire...

"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)

Di più
04/11/2018 21:18 #22117 da FranZeta
Risposta da FranZeta al topic Analisi crollo Ponte Morandi
@Aigor
Guarda, so che sei persona ragionevole, quindi cerchiamo di capirci. Se ti avessi detto (cosa che paraltro penso):

"Allora, quella del camion Basko è una stronzata che non sta nè in cielo nè in terra"

...avresti anche ragione di risentirti. Ma se ci fai caso, io non ho messo in dubbio le tue premesse, mi sono al contrario messo esattamente in quell'ottica e ne ho tratto le conseguenze. Se vuoi è un'argomentazione per assurdo. Va bene tutto, il murales, le strisce cancellate, l'autista complice, ecc.

Il punto è: se davvero ci tengono tanto alla loro simbologia, perchè metterla in pratica con un piano così strampalato, per usare un eufemismo? Potevano andare male mille cose in quel modo, e il furgone è solo una delle tante, che comunque continua imperterrita a reggere alle controargomentazioni. Ti ho spiegato: bastava un GPS e intervenire in remoto sui freni del camion, roba semplicissima per gente come "loro". Perchè complicarsi la vita, a fronte di un risultato finale assolutamente identico anche dal punto di vista simbolico? Mi pare che qui per pensiero magico si intenda proprio la bacchetta di mago Merlino. Mi spiace ma per me possono essere potenti quanto vuoi, ma le leggi della fisica valgono anche per loro, se fossi uno dei grandi capi occulti e mi sentissi dire: "Ok Gran Maestro, il piano è pronto, eccolo: cancelliamo le strisce, mettiamo il nostro autista, quello le vede e frena..." schiaccerei il bottone e lo farei sparire nella botola.

FranZη

Di più
04/11/2018 22:40 #22118 da italofranc
Aryanna

Ho visto il video Esperia. Ma non credo più a nessuno, ci sono troppi falsi testimoni. E quelli veri sono spariti.

Ok, non sono d'accordo ma rispetto le tue idee. Andiamo avanti . Per piacere non impuntarti solo sul camion Basco, non ce ne frega niente. Cerchiamo di scoprire qualcos'altro, qualcosa di nuovo. Per esempio aiutami a capire cosa è successo nell'altra carreggiata. Per esempio cerca di sapere se ci sono altre vittime che andavano verso Savona (non chiederlo a Marciano' :laugh:)

Tempo creazione pagina: 0.275 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO