Le caratteristiche di luminosità della superficie lunare

Di più
09/05/2017 13:35 #9346 da charliemike
Scusa Human, credo di essere stato frainteso.
Intendevo dire che se dobbiamo cercare la prova della diversa riflessione del suolo fra due immagini, dobbiamo essere sicuri che queste siano state realizzate nelle stesse condizioni.
Se una delle due ha, ed esempio, un apertura di diaframma diversa dall'altra, non è possibile fare il confronto.

Secondo te la regolite può variare luminosità così di botto lungo una linea retta? Anche in un set cinematografico come lo spieghi? Come direbbe Mazzucco, sabbia magica!

Infatti. E' la prova che due fotografie sono state scattate in condizioni differenti, il che non le rende confrontabili.


Countdown to 1984

Di più
09/05/2017 15:02 - 09/05/2017 15:08 #9347 da Human
@charliemike

Mi stai rinfacciando le stesse obiezioni che ti mossi io all'inizio quando volevi confrontare due foto diverse.
Qui però stiamo parlando di due foto consecutive scattate dallo stesso punto e parzialmente sovrapponibili.
Certo che prese così come sono, non sono confrontabili. Ma esclusa la regolite, la differenza è dovuta solo all'esposizione, e se annullo questa differenza in modo che la luminosità non presenti salti, di fatto sto rendendo le foto confrontabili. È logico.
Se poi conosci un'altra spiegazione di quel salto di luminosità, sarò ben lieto di ascoltarla.

Edit: Hai guardato bene la panoramica? La diminuzione di luminosità si nota anche fra le 2 foto iniziali e le 4 finali, dove non ci sono salti.
Ultima Modifica 09/05/2017 15:08 da Human.

Di più
09/05/2017 19:08 #9348 da charliemike

Human ha scritto: Mi stai rinfacciando le stesse obiezioni che ti mossi io all'inizio quando volevi confrontare due foto diverse.

Ti chiedo scusa. Hai ragione. E' facile cascarci.

Però nel mio caso ho preso due foto, giustamente come dici tu diverse, dove in una si vede un soggetto fotografato in pieno Sole (Cernan), che non è nel'ombra del LEM che potrebbe ridurre la luce riflessa dal suolo, ma che però non presenta quella forte illuminazione della tuta di Aldrin, il quale a differenza di Cernan, si trova nell'ombra del LEM. (Ho esagerato con i che. :blank: )

Saranno anche in due posti diversi, con due inclinazioni solari diverse, forse anche scattate con due esposizioni diverse ed elaborazioni del contrasto diverse, ma l'effetto finale è l'opposto di quello che ci si aspetterebbe: essendo solo, in pieno Sole, illuminato anche di riflesso dalla retroriflessione del suolo lunare, dovrei vedere Cernan molto più luminoso di Aldrin che è invece in una zona d'ombra.

Poi potrebbe anche darsi che una o entrambe le foto siano state ritoccate. E questo manda all'aria tutto il mio castello di carte.


Nel tuo caso invece, abbiamo una dichiarazione della modifica del diaframma su una serie di foto che avrebbero dovuto essere scattate con gli stessi parametri, che falsa già di per se il risultato finale.
Tu hai corretto ulteriormente la luminosità delle foto, introducendo una ulteriore modifica.
Quasi sicuramente il risultato che hai ottenuto è quello reale, ma non possiamo saperlo con certezza. (Forse se conoscessimo i valori di diaframma usati si potrebbe ricostruire la scena originale, ma io non li conosco e non so farlo).

Se poi conosci un'altra spiegazione di quel salto di luminosità, sarò ben lieto di ascoltarla.

Non intendo obiettare questo. Penso anch'io che possa senz'altro essere la differenza di esposizione a causare il salto netto di luminosità. Non ho altre spiegazioni.

Hai guardato bene la panoramica? La diminuzione di luminosità si nota anche fra le 2 foto iniziali e le 4 finali, dove non ci sono salti.

Si, ho guardato la panoramica, e ho anche notato la diminuzione di luminosità fra le 2 foto iniziali e le 4 finali, anche nella tua foto corretta, ma non vedo una differenza così eclatante da giustificare la forte luminosità di Aldrin.
Anzi, nella panoramica si vede un astronauta, ed è più vicino al confine fra zona illuminata e ombra del LEM dell'altra foto di Aldrin, ma non presenta la stessa luminosità.


Countdown to 1984

Di più
10/05/2017 10:27 #9351 da charliemike
O.T. (ma non poi cosi tanto)

E' iniziata, sul canale FOCUS del digitale terrestre dal titolo Obiettivo Luna .

Non sono ancora riuscito a vederla. Sono curioso :question: .


Fine O.T.


Countdown to 1984

Di più
10/05/2017 11:27 #9352 da redazione
Ragazzi, lo so che vi state divertendo un casino con i computer, e non voglio certo rompervi il giocattolo. Vorrei però ricordarvi che qui non si tratta di spiegare "l'illuminazione di Aldrin" di per sè, ma si tratta di spiegare la MANCANZA DI DIFFERENZA fra luce incidente e luce riflessa. E' tutto qui il problema. Se sei in controluce, aprendo il diaframma puoi vedere benissimo anche dentro il buco del culo di Ludovico il Moro in una notte senza luna. Ma a quel punto lo sfondo di sabbia dietro alle sue chiappe deve essere BIANCO SFONDATO.

NON PUO' avere la stessa luminanza.

Di più
10/05/2017 17:53 - 10/05/2017 17:58 #9358 da Calipro
@ Redazione

Una volta simulata la scena in modo adeguato, non ci sarà più alcuna spiegazione da fornire: semplicemente sarà chiaro che la foto sarebbe dovuta essere diversa da quella che è. Con tutto ciò che questo comporta.
Col "problema" che il tutto sarà di pubblico dominio, perciò verificabile.
I debunkerissimi non si potranno limitare a sparare le loro spiegazzate, perché ci sarà un simulatore dove potranno simularle per vedere cosa ne viene fuori. E se cambi un parametro per far "tornare" una cosa, magari non torna più tutto il resto.

Così come loro ci hanno sempre detto "la spiegazione è su quel sito, andatevela a cercare e poi ne riparliamo", così noi diremo "il simulatore è questo, fate le modifiche secondo le vostre teorie e poi ne riparliamo"

Potrebbero venirci a dire che il simulatore non funziona o è impostato male...peccato che lo stesso simulatore funzioni su altre scene simulate e con altre foto meno taroccate.
Per non parlare del fatto che di simulatori ce ne sono ancora, quindi i conti si possono rifare separatamente.
Ultima Modifica 10/05/2017 17:58 da Calipro.

Di più
10/05/2017 23:24 #9359 da redazione
Boh. Secondo me le simulazioni al computer non sono affidabili in modo assoluto. Guarda solo quello che hanno fatto a Nvidia: si sono inventati che basta la luce riflessa da Armstrong per illuminare tutto il lem!

Se dovesse essere ritenuta valida la vostra simulazione, perchè allora non la loro?

(Comunque, andate avanti tranquillamente, sia chiaro. Volevo solo richiamarvi al problema di fondo).

Di più
11/05/2017 00:25 #9360 da Human
@Redazione

Quella di Nvidia è una semplicemente una demo della loro scheda video. E' una mossa di marketing che sfrutta un argomento popolare per vendere un prodotto. Come si fa a ritenerla valida?

Di più
11/05/2017 10:52 - 11/05/2017 10:56 #9368 da redazione
HUMAN:

Quella di Nvidia è una semplicemente una demo della loro scheda video. E' una mossa di marketing che sfrutta un argomento popolare per vendere un prodotto. Come si fa a ritenerla valida?

ma certo che è solo uno stunt pubblicitario, questo è evidente. Però agli occhi del profano la loro è una "simulazione al computer", esattamente come la vostra. Quindi, se io dico "abbiamo dimostrato al computer che la luce di Aldrin è impossibile", loro mi rispondono "noi invece abbiamo dimostrato che è possibile". Fino a prova contraria, una simulazione vale l'altra. O no?

(Oppure si entra nelle sabbie mobili di una discussione tecnica sulla validità dei parametri usati, e non se ne esce più).

Comunque raga, se voi riuscite ad avere una risposta precisa che ritenete inconfutabile ben venga, in un senso come nell'altro. Ci mancherebbe.
Ultima Modifica 11/05/2017 10:56 da redazione.

Di più
11/05/2017 11:09 #9369 da Sertes

Fino a prova contraria, una simulazione vale l'altra. O no?

No, peggio, quella di una ditta leader nella produzione di schede video da gioco avrà sempre una reputazione inarrivabile agli occhi dei bimbiminkia, anzi andarle contro servirebbe solo a sminuire ulteriormente le posizioni critiche/complottistiche.

Di più
11/05/2017 11:20 - 11/05/2017 11:26 #9370 da charliemike

Redazione ha scritto: (Oppure si entra nelle sabbie mobili di una discussione tecnica sulla validità dei parametri usati, e non se ne esce più).

Massimo, mi hai tolto le parole di bocca.
In effetti l'unica discriminante è la validità dei parametri che stabiliscono le caratteristiche dei vari materiali, ma ce ne sarà sempre uno che non sarà realistico che invaliderà, per i debunker, il render.
E' il paradosso di Piè Veloce e la tartaruga.

EDIT:

Sertes ha scritto: quella di una ditta leader nella produzione di schede video da gioco avrà sempre una reputazione inarrivabile agli occhi dei bimbiminkia

Già sento il prode Attivissimo declamare: "Vuoi saperne più te di migliaia di esperti di grafica di una azienda leader di schede grafiche?"


Countdown to 1984
Ultima Modifica 11/05/2017 11:26 da charliemike.

Di più
11/05/2017 11:31 #9371 da matrizoo

Sertes ha scritto:

Fino a prova contraria, una simulazione vale l'altra. O no?

No, peggio, quella di una ditta leader nella produzione di schede video da gioco avrà sempre una reputazione inarrivabile agli occhi dei bimbiminkia, anzi andarle contro servirebbe solo a sminuire ulteriormente le posizioni critiche/complottistiche.


e vorrei anche vedere...
senza tirare in ballo i bimbominkia (non vedo cosa centrino in questo caso) state cercando di fare quello che ha già fatto nvidia con la piccola differenza che state utilizzando lo 0,000000000000000000001(mi sento molto generoso) delle risorse che può mettere in campo quel gigante tra competenze, tecnici e software.
e avete anche il coraggio di dire che una simulazione vale l'altra, mah.

Di più
11/05/2017 11:33 - 11/05/2017 12:16 #9372 da charliemike

state cercando di fare quello che ha già fatto nvidia con la piccola differenza che state utilizzando lo 0,000000000000000000001(mi sento molto generoso) delle risorse che può mettere in campo quel gigante tra competenze, tecnici e software.


C.v.d. :laugh:, e dopo solo 20 minuti dal commento di Sertes.


Countdown to 1984
Ultima Modifica 11/05/2017 12:16 da charliemike.

Di più
11/05/2017 14:04 #9373 da matrizoo

charliemike ha scritto:

state cercando di fare quello che ha già fatto nvidia con la piccola differenza che state utilizzando lo 0,000000000000000000001(mi sento molto generoso) delle risorse che può mettere in campo quel gigante tra competenze, tecnici e software.


C.v.d. :laugh:, e dopo solo 20 minuti dal commento di Sertes.


eh già, ridi.
leggiamo:

1) "No, peggio, quella di una ditta leader nella produzione di schede video da gioco avrà sempre una reputazione inarrivabile agli occhi dei bimbiminkia"

qui si smerda subito la fonte, produttore di giocattoli per bimbominkia.

2) "anzi andarle contro servirebbe solo a sminuire ulteriormente le posizioni critiche/complottistiche."

qui invece mettiamo già le mani avanti: evitate di postare qui se non siete conformi al nostro pensiero.(C.v.d. :laugh:, e dopo solo 20 minuti dal commento di Sertes)

Di più
11/05/2017 14:20 #9374 da charliemike
Io ridevo del fatto che ti ho battuto sul filo di lana: hai pienamente confermato la mia previsione.

Quanto al resto, non credo che le centinaia di migliaia di esperti alla Nvidia si siano presi la briga di studiare e programmare con precisione tutti i materiali per uno spot pubblicitario, cosa che invece viene contestata a noi poveri dilettanti deliranti complottisti alle prese con render da Commodore 64,, lontani anni luce dalla inarrivabile competenza dei tecnici Nvidia.


Countdown to 1984

Di più
11/05/2017 14:38 #9375 da matrizoo

charliemike ha scritto:
Quanto al resto, non credo che le centinaia di migliaia di esperti alla Nvidia si siano presi la briga di studiare e programmare con precisione tutti i materiali per uno spot pubblicitario, cosa che invece viene contestata a noi poveri dilettanti deliranti complottisti alle prese con render da Commodore 64,, lontani anni luce dalla inarrivabile competenza dei tecnici Nvidia.


stando a quello che dicono loro invece lo hanno proprio fatto, basta googlare un pochino.

Di più
11/05/2017 15:01 - 11/05/2017 15:03 #9376 da charliemike

stando a quello che dicono loro invece lo hanno proprio fatto, basta googlare un pochino.

Tipico metodo alla Attivissimo: cercatevelo su Internet. È tutto spiegato.
Per favore: mettere link e citare passaggio interessato. Grazie.

Fine O.T.
(L'argomento del thread è la luminosità del suolo lunare, non i render.)


Countdown to 1984
Ultima Modifica 11/05/2017 15:03 da charliemike.

Di più
11/05/2017 17:15 #9377 da Sertes

matrizoo ha scritto: stando a quello che dicono loro invece lo hanno proprio fatto

Visto? Conta solo la reputazione, il fatto che loro non hanno rilasciato nè il software nè i parametri mentre voi li avreste, non conta nulla.

Di più
11/05/2017 17:53 - 11/05/2017 17:54 #9378 da Calipro
@Sertes

Non è vero, in questo specifico caso non conta solo la reputazione. Conterebbe se ci fosse il solo fattore umano, tipo perito dell'accusa contro perito della difesa.

Con i simulatori la cosa cambia drasticamente, perché il simulatore non solo effettua dei calcoli che sono verificabili, ma può anche essere open source, ovvero il suo stesso funzionamento può essere controlato.

Perciò se io ho un simulatorissimo nVidia che mi da un risultato e ne ho altri 3 open source che mi danno l'esatto opposto, alla fine sarà nNivia a dover correggere le sue sviste.
Potrà farlo con le buone (andando a correggere il codice e chiedendo scusa), con le medie (pubblicando il codice e dicendo "controllatelo voi") o con le cattive (sputtanamento da parte degli universitari e degli esperti che andranno a fare i conti per vedere chi ha ragione).
A parità di di parametri la scena simulata può essere soltanto una, perché le leggi della fisica sono sempre le stesse.
E non preoccupiamoci dei parametissimi forniti da qualche mancato attore da cabaret, che tanto se li cambia per correggere qualcosa, non tornerà più il resto.

Qui per far tornare le foto servono pannelloni da sette metri per due oppure un flash equivalente, nella scena. Hai voglia.
Ultima Modifica 11/05/2017 17:54 da Calipro.

Di più
11/05/2017 17:58 - 11/05/2017 18:00 #9379 da Calipro
Provo a fare il toto-debunker: nella scena per far quadrare i conti metteranno i "banchi riflettenti".
Ovvero 50 mq di regolitissima (regolite bianca tipo marmo di Carrara) con una conformazione e un'inclinazione delle singole pietre tale da illuminare solamente l'area che serve, tipo quella della scaletta.
Ultima Modifica 11/05/2017 18:00 da Calipro.

Di più
11/05/2017 18:04 #9380 da matrizoo

Sertes ha scritto:

matrizoo ha scritto: stando a quello che dicono loro invece lo hanno proprio fatto

Visto? Conta solo la reputazione, il fatto che loro non hanno rilasciato nè il software nè i parametri mentre voi li avreste, non conta nulla.


non ho detto che conta solo la reputazione, ho detto che hanno mezzi e risorse infinitamente migliori di quelli che abbiamo qui, e direi anche capacità visto che fanno quello di mestiere (senza offesa).
a questo aggiungiamo che avrebbero ricevuto un ritorno di immagine assai pià grande se avessero smentito quelle foto (e loro, da azienda privata, guardano i dollari).
Sul fatto che non abbiano rilasciato software o parametri non saprei, magari nessuno li ha mai chiesti.

Di più
11/05/2017 18:22 #9381 da Calipro
@matrizoo
"ho detto che hanno mezzi e risorse infinitamente migliori di quelli che abbiamo qui, e direi anche capacità visto che fanno quello di mestiere (senza offesa)."
Vogliamo parlare di quanti mezzi avessero i detrattori di Galileo?

"avrebbero ricevuto un ritorno di immagine assai pià grande se avessero smentito quelle foto (e loro, da azienda privata, guardano i dollari)."
Io penso invece che convenga molto di più nuotare nel verso della corrente.

"Sul fatto che non abbiano rilasciato software o parametri non saprei, magari nessuno li ha mai chiesti. "
Certo, certo...a nessuno importa nulla di quella foto e non ci sono mai contestazioni...specie quando manca luce equivalente a un pannello riflettente da 7m x 2m

Ho provato a googlare ma non sono riuscito a trovare questa informazione:
>Secondo nVidia la tuta di Armstrong quanta luce totale riflette e i che modo è stato calcolato questo valore?
...potresti aiutarmi tu?

Di più
11/05/2017 19:31 #9382 da matrizoo

Calipro ha scritto: @matrizoo
"ho detto che hanno mezzi e risorse infinitamente migliori di quelli che abbiamo qui, e direi anche capacità visto che fanno quello di mestiere (senza offesa)."
Vogliamo parlare di quanti mezzi avessero i detrattori di Galileo?

"avrebbero ricevuto un ritorno di immagine assai pià grande se avessero smentito quelle foto (e loro, da azienda privata, guardano i dollari)."
Io penso invece che convenga molto di più nuotare nel verso della corrente.


Veramente tiriamo fuori i Galileo (morto 500 anni fa) e gli "io penso"?
Se "tu pensi" che sia meglio nuotare verso la corrente spiega anche il perché, magari è convincente...

Di più
11/05/2017 19:48 #9383 da redazione
MATRIZOO:

a questo aggiungiamo che avrebbero ricevuto un ritorno di immagine assai pià grande se avessero smentito quelle foto

Ah ah ah!!!! Questa come BARZELLETTA è strepitosa. Te la vedi la multinazionale del software che sputtana la NASA "per avere un ritorno di immagine"?

E poi, già che ci sei, immaginati anche la NASA che non reagisce e dice "Azz.... ci avete beccato, furbacchioni! Pensavamo di averla fatta franca, ma voi con la vostra scheda video ci avete inculato in salsa verde".

Ma in che cazzo di mondo vivi Matrizoo?

(Forse vivi nel mondo che "se il 9/11 fosse stato un inside job i giornalisti lo avrebbero subito denunciato"? Perchè allora sì che si capisce il tuo commento)

Di più
11/05/2017 19:49 #9384 da Human
@matrizoo

Io che non sono nessuno, googlando un pochino ho trovato uno studio scientifico che dice che le tute degli astronauti, nuove di pacca senza polvere lunare addosso, riflettevano al 77%.
Il tecnico Nvidia dice che riflettevano al 90%, cioè più della neve fresca.
Questi sarebbero i giganti di competenze.
Ma se ti piace credere alla pubblicità fa pure eh.
Ora torniamo alle cose serie.

Di più
11/05/2017 20:21 #9385 da matrizoo

Redazione ha scritto: MATRIZOO:

a questo aggiungiamo che avrebbero ricevuto un ritorno di immagine assai pià grande se avessero smentito quelle foto

Ah ah ah!!!! Questa come BARZELLETTA è strepitosa. Te la vedi la multinazionale del software che sputtana la NASA "per avere un ritorno di immagine"?

E poi, già che ci sei, immaginati anche la NASA che non reagisce e dice "Azz.... ci avete beccato, furbacchioni! Pensavamo di averla fatta franca, ma voi con la vostra scheda video ci avete inculato in salsa verde".

Ma in che cazzo di mondo vivi Matrizoo?

(Forse vivi nel mondo che "se il 9/11 fosse stato un inside job i giornalisti lo avrebbero subito denunciato"? Perchè allora sì che si capisce il tuo commento)


Scusami mazzucco, ma mai mi sarei aspettato una risposta di questo livello, perché qui siamo veramente ad uno scarso livello, sono basito.
Però vedo che gli argomenti sono sempre quelli...scheda video, salsa verde, nasa...
Ma giusto per argomentare un pelino meglio...ci spiegheresti come dovrebbe funzionare?
Che ne so...qualcuno della Nasa si presenta negli uffici di una società privata per pregarli di assecondarli contro i terribili e informatissimi complottisti?
Oppure è proprio un idea dell'ad nvidia per andare incontro ad una nasa in chiara difficoltà con quella foto per senso patriottico?
O magari durante il consiglio di amministrazione...tipo scusate abbiamo fatto dei rendering e abbiamo visto che la foto della Nasa è fasulla, ma noi dichiariamo che è vera altrimenti si incazzano:laugh:

Di più
11/05/2017 20:27 - 11/05/2017 20:27 #9386 da matrizoo

Human ha scritto: @matrizoo

Io che non sono nessuno, googlando un pochino ho trovato uno studio scientifico che dice che le tute degli astronauti, nuove di pacca senza polvere lunare addosso, riflettevano al 77%.
Il tecnico Nvidia dice che riflettevano al 90%, cioè più della neve fresca.
Questi sarebbero i giganti di competenze.
Ma se ti piace credere alla pubblicità fa pure eh.
Ora torniamo alle cose serie.


Scusami human, io non vorrei polemizzare oltre, perché potete fare quello che volete e anzi, avete tutto il mio rispetto per l'impegno e la costanza.
buon lavoro, ma questo continuo irridere chi non la pensa come voi credo parli da solo.
Ultima Modifica 11/05/2017 20:27 da matrizoo.

Di più
11/05/2017 21:20 - 11/05/2017 21:22 #9387 da charliemike
@Matrizoo

Attivissimo docet.

- Arrivare con un pò di caciara.

e vorrei anche vedere <l-ink> e avete anche il coraggio di dire che una simulazione vale l'altra, mah.


- Gettare un pò di discredito

state cercando di fare quello che ha già fatto nvidia con la piccola differenza che state utilizzando lo 0,000000000000000000001(mi sento molto generoso) delle risorse che può mettere in campo quel gigante tra competenze, tecnici e software.


- Accusare gli altri

qui invece mettiamo già le mani avanti: "evitate di postare qui se non siete conformi al nostro pensiero."


- fare affermazioni senza mettere link o citare frasi, e mandare gli altri a cercarle.

stando a quello che dicono loro invece lo hanno proprio fatto, basta googlare un pochino.


- non rispondere alle domande ma facendone altre per sviare l'attenzione

Se "tu pensi" che sia meglio nuotare verso la corrente spiega anche il perché, magari è convincente...


- di nuovo discredito e sviare l'attenzione con domande

Scusami mazzucco, ma mai mi sarei aspettato una risposta di questo livello, perché qui siamo veramente ad uno scarso livello, sono basito.
Però vedo che gli argomenti sono sempre quelli...scheda video, salsa verde, nasa...
Ma giusto per argomentare un pelino meglio...ci spiegheresti come dovrebbe funzionare?


- tirare fuori la vecchia manfrina delle migliaia di persone coinvolte nel complotto: in questo caso la società Nvidia.

Che ne so...qualcuno della Nasa si presenta negli uffici di una società privata per pregarli di assecondarli contro i terribili e informatissimi complottisti?


- defilarsi quando non si riesce più a controbattere e con colpo di coda finale

buon lavoro, ma questo continuo irridere chi non la pensa come voi credo parli da solo.


E niente di costruttivo.

Approposito (mi piace scriverlo così):

Matrizoo ha scritto: stando a quello che dicono loro invece lo hanno proprio fatto, basta googlare un pochino.

Charliemike ha scritto: Per favore: mettere link e citare passaggio interessato. Grazie.



Countdown to 1984
Ultima Modifica 11/05/2017 21:22 da charliemike.

Di più
12/05/2017 00:57 #9389 da Calipro
Non mi è chiaro se non ci sono più i debunkers di una volta o siamo noi ad avere degli automatismi ormai micidiali...ma alla fine questi qui si squagliano subito. Non c'è più lotta, né soddisfazione...è troppo facile.

Di più
12/05/2017 01:54 #9390 da ahmbar
Per favore basta riferimenti a debunker , veri o immaginari, ritorniamo al thread

state cercando di fare quello che ha già fatto nvidia con la piccola differenza che state utilizzando lo 0,000000000000000000001(mi sento molto generoso) delle risorse che può mettere in campo quel gigante tra competenze, tecnici e software.
e avete anche il coraggio di dire che una simulazione vale l'altra, mah.


Se Nvidia, la Nasa o chiunque altro non rende noti i parametri utilizzati per realizzare una simulazione, il valore di quest'ultima e' minimo, non e' questione di competenze
Se la Nvidia ha poi considerato, come ho appena letto, anche dei parametri palesemente sbagliati, lascio alla tua intelligenza decidere quanto valga questo "minimo"

Le simulazioni che sono state realizzate qui (almeno per me, ma sono certo anche per lla maggioranza degli utenti) sono un tentativo per cercare di capire se e' possibile riprodurre cio' che ci hanno detto essere stato realizzato sulla luna, se esiste un motivo ottico/fisico legato al satellite che ha permesso di realizzare quegli scatti

E le stanno facendo, nonostante i loro indubbi "gap" di conoscenze e materiali,, sicuramente piu' accuratamente dei tecnici del colosso multimediale, che non avevano certo lo stesso obbiettivo e si sono disinteressati della realta' per il loro render

Tempo creazione pagina: 0.209 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO