Cospirazione luna.... Perché?

Di più
17/02/2018 15:23 #13233 da Sergioruoccoo
@redazione

Per quanto mi riguarda l'argomento di discussione è chiuso . Preferisco proseguire sul Topic che M. M. Ha aperto riguardo i punti salienti del film.
Grazie comunque a tutti per aver partecipato

Di più
17/02/2018 15:27 #13234 da matrizoo

Sergioruoccoo ha scritto: @redazione

Per quanto mi riguarda l'argomento di discussione è chiuso . Preferisco proseguire sul Topic che M. M. Ha aperto riguardo i punti salienti del film.
Grazie comunque a tutti per aver partecipato


per quanto mi riguarda no, ecchecazzo.
siamo in attesa dei calcoli/progetti di gilgamesch che ci spiegherà come è possibile ralizzare/dimensionare in un giusto rapporto b/c una missione con sonda capace di reperire un centinaio di kg di rocce lunari.

Di più
17/02/2018 16:00 #13237 da Ghilgamesh
@ Matrizoo

Aridaje co st'inversione dell'onere della prova.

A parte che GIA' C'E' quello che chiedi!

Se credi agli sbarchi, hanno fatto più di quanto chiedi ... gli americani avrebbero riportato in orbita, dalla Luna, svariati chili ri docce e persone ... quindi il rientro in orbita non è un gran problema con parecchio peso.
Trovare un modo per raccattare rocce ... davvero mi stai chiedendo un progetto per una paletta con delle ruote?!

Ma il problema è:

quindi il tuo ragionamento è: "se mi serve mezza luna per fare degli esperimenti che problema c'è, mandiamo una carotatrice più grande, oppure una sonda bella grossa con un alabarda spaziale e un grosso sacchetto"


Che come al solito, te e compagnucci di merende, potete/dovete solo travisare quello che dico o non potreste replicare ... questo è una devianza del TUO ragionamento ... per me se gli serviva mezza luna, NON partivano!
Aspettavano di avere una tecnologia che gli permettesse di prenderla, mica andavano la a prendere 20 grammi che non gli servivano a una fava!
Per me, se parti per una missione, la fai per ottenere i risultati che vuoi!
Se hanno preso pochi grammi, gli servivano pochi grammi, gliene fossero serviti di più, aspettavano i mezzi tecnici per poter fare quello che gli serviva o studiavano metodi alternativi per prendere quello che gli serviva.

Di sicuro non fanno una missione sapendo che alla fine, quello che otterranno, NON gli servirà a nulla!

Che è quello che state dicendo un pò tutti qua ... boh, non so dove lavorate voi, ma da me, la gente che la pensa in sto modo, dura poco.

Se il tuo capo ti chiede di fare una cosa e te gli fai un decimo di quello che ha chiesto... decimo che non gli serve a nulla, magari un decimo di programma che avevi promesso di consegnare e che dovrebbe entrare in produzione quel giorno ... ecco, vedi che ti succede.

E secondo voi, invece, è questo che hanno fatto all'ente Russo ... je servivano vari chili, MA avevano solo carote da 5 centimetri e quello potevano prendere?!

Questo è quello che sostenete!

E io dovrei portare progetti e documentazioni che dimostrino che si possono fare carote più grandi o usare altri metodi?!

La follia pura!

Uno scettico dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa ...

Di più
17/02/2018 16:14 #13239 da DanieleSpace
Per supportare tale affermazione ho solo il buon senso e la logica, che non sono comunque poco. È vero che non era fisicamente impossibile ma non c'è alcun indizio di un tipo di tecnologia simile. Per catturare un sasso grande come un'anguria, bisognava anzitutto andarci sopra. Quindi vederlo in precedenza, da lontano. Altrimenti sarebbe stata progettata una sonda per sassi grossi, col rischio che dove atterrava magari non ce ne fossero. Poi sollevarlo, sempre che si staccasse e riporlo in un contenitore, che poi doveva chiudersi.
Con i sassolini e la polvere non c'era nessun problema a farlo ma con sassi più grossi, ci sarebbe voluta una sonda davvero bella grossa. Ora, come detto, non si può escludere del tutto ma dovresti essere tu a mostrare un indizio di una tecnologia del genere. Altrimenti, come ti dice qualcuno più sotto, per assurdo si ammette che se uno vuole prelevare metà Luna, non c'è nessun impedimento fisico.
Non è così, ogni chilo che ci si porta su, costa un patrimonio di denaro e di sforzo di progettazione. Si presume quindi che prelevare sassi fosse certamente possibile ma dovevano essere il più piccoli possibile. Inoltre, cosa cambia nel prelevare un sasso grande come una biglia o uno grande come un'anguria ? Giustifica lo sforzo in più e i milioni in più ?

Una teoria del complotto è ridicola solo quando sono ridicoli i suoi moventi.

Di più
17/02/2018 16:21 #13240 da DanieleSpace
Grazie per l'articolo... Sembra che alla NASA abbiano proprio le mani bucate, per quanto riguarda le missioni Apollo... si perdono tutto quanto :-)

Una teoria del complotto è ridicola solo quando sono ridicoli i suoi moventi.
Ringraziano per il messaggio: Pavillion

Di più
17/02/2018 16:29 #13241 da DanieleSpace
Forse il punto più cruciale nel raccogliere una palettata di polvere a caso e raccogliere un sasso più grande sta nel fatto che il sasso lo devi vedere per afferrarlo e caricarlo. Per vederlo ci vuole una telecamera che trasmetta live sulla terra e il sistema robotico che sia pilotabile da remoto. Per raccogliere una manciata di polvere invece, si può fare in modo del tutto automatico E QUESTO ANNULLA LA NECESSITA' DI TELECAMERE E TRASMITTENTI DEL SEGNALE VIDEO IN LIVE.

Una teoria del complotto è ridicola solo quando sono ridicoli i suoi moventi.

Di più
17/02/2018 17:16 #13246 da matrizoo

Ghilgamesh ha scritto: @ Matrizoo

Aridaje co st'inversione dell'onere della prova.

A parte che GIA' C'E' quello che chiedi!

Se credi agli sbarchi, hanno fatto più di quanto chiedi ... gli americani avrebbero riportato in orbita, dalla Luna, svariati chili ri docce e persone ... quindi il rientro in orbita non è un gran problema con parecchio peso.
Trovare un modo per raccattare rocce ... davvero mi stai chiedendo un progetto per una paletta con delle ruote?!

Ma il problema è:

quindi il tuo ragionamento è: "se mi serve mezza luna per fare degli esperimenti che problema c'è, mandiamo una carotatrice più grande, oppure una sonda bella grossa con un alabarda spaziale e un grosso sacchetto"


Che come al solito, te e compagnucci di merende, potete/dovete solo travisare quello che dico o non potreste replicare ... questo è una devianza del TUO ragionamento ... per me se gli serviva mezza luna, NON partivano!
Aspettavano di avere una tecnologia che gli permettesse di prenderla, mica andavano la a prendere 20 grammi che non gli servivano a una fava!
Per me, se parti per una missione, la fai per ottenere i risultati che vuoi!
Se hanno preso pochi grammi, gli servivano pochi grammi, gliene fossero serviti di più, aspettavano i mezzi tecnici per poter fare quello che gli serviva o studiavano metodi alternativi per prendere quello che gli serviva.

Di sicuro non fanno una missione sapendo che alla fine, quello che otterranno, NON gli servirà a nulla!

Che è quello che state dicendo un pò tutti qua ... boh, non so dove lavorate voi, ma da me, la gente che la pensa in sto modo, dura poco.

Se il tuo capo ti chiede di fare una cosa e te gli fai un decimo di quello che ha chiesto... decimo che non gli serve a nulla, magari un decimo di programma che avevi promesso di consegnare e che dovrebbe entrare in produzione quel giorno ... ecco, vedi che ti succede.

E secondo voi, invece, è questo che hanno fatto all'ente Russo ... je servivano vari chili, MA avevano solo carote da 5 centimetri e quello potevano prendere?!

Questo è quello che sostenete!

E io dovrei portare progetti e documentazioni che dimostrino che si possono fare carote più grandi o usare altri metodi?!

La follia pura!


ah adesso siamo al capo chiede tu fai, sei da rotolarsi per terra:hammer:
senti, ma che vuoi da noi?
con una sonda automatica prendi pochi grammi, se ci mandi una missione con degli umani ne porti giù di più.
cos è che ti sconvolge in sta cosa?
i russi con la sonda automatica più gande che avevano ne hanno portati qui meno di due etti, gli americani ne avevano qualche kilo in più e gli hanno permesso qualche studio in più.
ma è un problema per te?
cosa ti rode?

Di più
17/02/2018 18:08 #13248 da Ghilgamesh
@ Daniele

Rispondo a te che almeno sembri essere connesso con la realtà ...

Con i sassolini e la polvere non c'era nessun problema a farlo ma con sassi più grossi, ci sarebbe voluta una sonda davvero bella grossa. Ora, come detto, non si può escludere del tutto ma dovresti essere tu a mostrare un indizio di una tecnologia del genere. Altrimenti, come ti dice qualcuno più sotto, per assurdo si ammette che se uno vuole prelevare metà Luna, non c'è nessun impedimento fisico.
Non è così, ogni chilo che ci si porta su, costa un patrimonio di denaro e di sforzo di progettazione. Si presume quindi che prelevare sassi fosse certamente possibile ma dovevano essere il più piccoli possibile. Inoltre, cosa cambia nel prelevare un sasso grande come una biglia o uno grande come un'anguria ? Giustifica lo sforzo in più e i milioni in più ?


Il problema è proprio in quello che dici TU!
Ogni chilo costa un patrimonio, MA intanto si può fare!
E se ogni chilo costa un patrimonio ... al limite diventa più difficile spiegare perchè gli americani ne abbiano presi così tanti, visto che già loro non erano leggerini ...

Io ho solo contestato l'affermazione secondo cui fosse impossibile ... secondo me, ripeto, i russi VOLEVANO prelevare quella quantità e hanno studiato un modo per portare a casa quella, se gli fossero serviti maggiori campioni, avrebbero costruito qualcosa di più grosso o diverso.
Chiaro che spendi di più ... ma se ti serve lo fai ... oppure avvisi che è inutle farlo ...

Agli americani, con un budget praticamente illimitato, nell'impossibilità di mandare su della gente per paura delle radiazioni, potrebbero aver avuto l'idea di mandare un mezzo automatizzato in grado di prendere grossi quantitativi ... non è impossibile.
Sicuramente più probabile di mandare umani oltre una zona che avrebbe potuto farli friggere in diretta ... almeno una scimmia prima, nel dubbio ...
Anche se quella per cui propendo sia la costruzione in laboratorio di alcuni campioni, altri presi con sonde ... e parecchie taroccate che hanno poi fatto sparire, come il fossile ai finlandesi me sembra.

Io non so come è andata, ma di sicuro, se anche una sola roccia provenisse davvero dalla Luna, NON sarebbe una prova ... il concetto era questo ... per chi vuole capire, penso sia chiaro ...

Uno scettico dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa ...

Di più
17/02/2018 19:42 #13254 da matrizoo

Ghilgamesh ha scritto:
Io non so come è andata, ma di sicuro, se anche una sola roccia provenisse davvero dalla Luna, NON sarebbe una prova ... il concetto era questo ... per chi vuole capire, penso sia chiaro ...


ma per chi vuole capire cosa??
continui a ripetere in loop la stessa fesseria, pensi forse che continuando a ripeterla diventi vera??
gli americani hanno riportato, in diverse missioni, 350 kg di rocce ANDANDO SULLA LUNA FISICAMENTE CON DELLE PERSONE, i russi hanno riportato indietro pochi grammi di rocce lunari CON DELLE SONDE AUTOMATICHE che in quanto SONDE AUTOMATICHE potevano carotare quello che HANNO RIPORTATO SULLA TERRA.
i russi avrebbero potuto riportare sulla terra 10 tonnellate di rocce lunari?
FORSE SI FACENDO PARTIRE CON IL RAZZO UNA PACCHERA SPAZIALE.
lo hanno fatto??
NOOOOO perchè non lo hanno ritenuto necessario o forse perchè non sarebbe stato possibile fisicamente.
se tu lo ritieni possibile dimostracelo con dei calcoli, basta con questa cazzata che devono essere gli altri a dimostrarti qualcosa.
sei tu che dici che sarebbe stato possibile portare con una sonda automatica 100 kg di roccia e SEI TU CHE SE VUOI CE LO DIMOSTRI.
i 350 kg di roccia provengono dalla luna?
si= gli americano sono stati sulla luna
no= forse ci hanno preso per il culo.
Ringraziano per il messaggio: stesala

Di più
17/02/2018 20:31 #13256 da DanieleSpace
Sì beh siamo sostanzialmente d'accordo che si possano prendere quantità maggiori, almeno in teoria. Questo non dice nulla però sulla fattibilità pratica e se abbia senso o meno.
Ovviamente i 350 Kg si riferiscono alla totalità delle missioni Apollo, cioè quelle sei che avrebbero portato l'uomo sulla Luna. Una media di 58 Kg per missione quindi.

C'è però un distinguo da fare, che può sembrare un dettaglio ma non lo è .
Una cosa è portare a casa tanta polvere e sassolini. Un'altra cosa è portare a casa un sasso di grandi dimensioni.
Sassolini e polvere possono benissimo essere stati raccolti da innumerevoli sonde automatiche.
Un sasso grosso invece è un discorso ben diverso. E qui torniamo al nostro discorso di prima.
Prova a pensare come si potesse fare una sonda che raccogliesse un sasso grosso, con tecnologie degli anni '60.

Una teoria del complotto è ridicola solo quando sono ridicoli i suoi moventi.

Di più
18/02/2018 15:02 #13281 da Ghilgamesh
@ Matrizoo

gli americani hanno riportato, in diverse missioni, 350 kg di rocce ANDANDO SULLA LUNA FISICAMENTE CON DELLE PERSONE, i russi hanno riportato indietro pochi grammi di rocce lunari CON DELLE SONDE AUTOMATICHE che in quanto SONDE AUTOMATICHE potevano carotare quello che HANNO RIPORTATO SULLA TERRA.
i russi avrebbero potuto riportare sulla terra 10 tonnellate di rocce lunari?


Come al solito, DEVI cambiare quello che dico io ... altrimenti le tue puttanate non stanno in piedi... però dopo un pò diventi fastidioso ... o sei stupido o in malafede, entrambe categorie di persone che schifo ...

Chi ha parlato di 10 tonnellate? Io? No! Tu! Fai tutto da solo e poi ti dai anche ragione, bravo! Fatte tojie du costole, così i pompini te li fai meglio!

Io ho detto che, le persone intelligenti, se necessitano di 10 tonnellate di campioni, non fanno una missione che prevede di prelevare pochi grammi .. avrebbero aspettato di poter prendere quello che gli serviva, nello specifico, SE gli americani necessitavano di 350 kg, intorno all'ordine del centinaio di chili.
Tu non la pensi così? Fai parte de quell'altri!
Io dico che le sonde automatiche le hanno costruite in base a quello che dovevano prelevare, non gli son cresciute di quelle dimensioni sugli alberi ... ma magari in campagna da te, crescono ...
Io dico che se gli fossero serviti 350 chili, era quella la quantità di cui parlavo, lo ripeto che da quell'orecchio in molti non ci sentite, quella prelevata dagli americani ... ALLORA l'avrebbero presa!
Facendo sonde più grandi ... e non ti devo dimostrare un beneamato CAZZO, visto che tutto quello che ho detto, ESISTE!

Sia carotatrici di dimensioni maggiori, sia mezzi per riportarli in orbita (almeno stando a quanto dice la NASA) dalla Luna ...


@Daniele

Che continui a sembrare l'unico sano di mente ... si ovvio, 58 kg a missione, DI SASSI ... poi ci sono gli astronauti ... le tute, le apparecchiature ... di peso ne hanno dovuto far ritornare in orbita, magari 58 chili di roccia erano eccessivi ... sempre secondo me e sempre considerando l'esigua quantità ritenuta necessaria dai russi (per i ragionamenti espressi anche sopra)
Su come fare la sonda ... ripeto, non conosco la tecnologia a disposizione della nasa, adesso o all'epoca, non posso dirti come avrebbero potuto farla ... ma parliamo di gente che poco prima aveva creato la bomba atomica ... non c'erano tutte persone come Matri, magari qualche buona idea gli è venuta ^__^
Però ripeto, per me la maggiorparte dei reperti sono stati costruiti in laboratorio ... non posso analizzarli e alcuni sono spariti o risultati falsi ... diciamo che per molto meno, molti altri, sono stati tacciati di cialtroneria ... ma come è andata non posso saperlo, posso solo sapere che un sasso proveniente dalla Luna, NON è una prova che ci sia stato qualcuno.

Uno scettico dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa ...

Di più
18/02/2018 15:13 #13282 da matrizoo

Ghilgamesh ha scritto: Come al solito, DEVI cambiare quello che dico io ... altrimenti le tue puttanate non stanno in piedi... però dopo un pò diventi fastidioso ... o sei stupido o in malafede, entrambe categorie di persone che schifo ...

Chi ha parlato di 10 tonnellate? Io? No! Tu! Fai tutto da solo e poi ti dai anche ragione, bravo! Fatte tojie du costole, così i pompini te li fai meglio!

Io ho detto che, le persone intelligenti, se necessitano di 10 tonnellate di campioni, non fanno una missione che prevede di prelevare pochi grammi .. avrebbero aspettato di poter prendere quello che gli serviva, nello specifico, SE gli americani necessitavano di 350 kg, intorno all'ordine del centinaio di chili.
Tu non la pensi così? Fai parte de quell'altri!.


continuando su questi termini ti stai rendendo ridicolo, ma puoi benissimo continuare così, per carità non sta scritto da nessuna parte che non lo si possa fare, ma io mi rifiuto di continuare a discutere con una persona che non capisce e che si crede pure intelligente, ciao.

Di più
18/02/2018 16:34 #13284 da Ghilgamesh
Che detto da uno che sistematicamente non capisce una sega di quello che scrivo, può solo farmi piacere ...

Io le cose le ho scritte per chi vuole e può capirle, per gli altri c'è r tg1 ...

Uno scettico dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa ...

Di più
18/05/2018 18:59 #17605 da guido.t.
Vorrei riassumere dei dati essenziali riguardo le fasce di van Allen.
La fascia interna è compresa tra i 700 km ed i 10.000 km
La fascia esterna è compresa invece tra i 10.000 km ed i 65.000 km
Le radiazioni più intense e pericolose sono comprese tra i 14.500 ed i 19.000 km
Tutti i satelliti GPS (senza equipaggio) sono in orbita alta a 36.000 km
La Stazione Spaziale Internazionale (con equipaggio) è in orbita a soli 380 km dalla Terra e pertanto è al riparo dalle radiazioni della fasce.
Per uscire dall'orbita terrestre tutte le missioni Apollo avrebbero utilizzato la traiettoria di Hohmann sfruttando il punto in cui le fasce sono più sottili (anomalia sud-atlantica).
Se ora per un istante supponiamo che tutte le missioni Apollo siano state delle finzioni, risulta che dal 1972 ad oggi avremo questo scenario:
1) Nessuna missione spaziale con uomini a bordo si è mai allontanata più di 743 km dalla Terra (record stabilito dalle missioni Shuttle)
2) Nessuna missione spaziale (di nessuna nazionalità al mondo) ha mai attraversato le fasce di van Allen dal 1972 ad oggi con equipaggio a bordo
3) Nessuna missione spaziale ha mai utilizzato la famosa traiettoria di Hohmann
4) La missione Orion, la cui progettazione è iniziata nel 2004, ha previsto di portare un equipaggio in orbita media a soli 5.000 km dalla Terra ma è stata rinviata infinite volte (ora si parla del 2021 o 2023) perché i sistemi di protezione esterni non sono in grado di garantire l'incolumità delle persone.
Allora io dico...ma qualche piccolissimo sospetto appare legittimo oppure no?
Ringraziano per il messaggio: Crotti

Tempo creazione pagina: 0.132 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO