American Moon - discussione sul film

Di più
19/03/2018 10:35 - 19/03/2018 10:37 #15573 da Sergioruoccoo
@tommy77
Insisti ad argomentare con parole che non ho detto , quindi o sei o fai lo stupido. In entrambi i casi non è un mio problema
mai detto di essere esperto di fotografia . Ma un amatore
Tu dimostri di essere un pluri laureato in idiozie .lo so che su questo palcoscenico tu devi fare la parte dellidiota provocatore ma non è che serve.
Serve solo a far comprendere a chi ha una normale intelligenza che forse gli argomenti scarseggiano
Ultima Modifica 19/03/2018 10:37 da Sergioruoccoo.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 10:38 #15574 da JProctor
@Redazione:

vi confesso che avevo già scritto, in nuce, un capitolo sulla "spericolatezza" inspiegabile degli astronauti. Ma poi ho deciso di lasciarlo fuori, dando la preferenza alle prove più tangibili. Ora mi viene voglia di riesumarlo e di inserirlo nella versione finale del film.

Per quanto mi riguarda verrebbe sicuramente apprezzato, sopratutto se suddiviso e interpolato nei rispettivi capitoli: la spericolatezza in merito alle radiazioni, la spericolatezza in merito al rover, la spericolatezza in merito al lem, la spericolatezza in merito alle movenze anomale...
Ma se fosse troppo gravoso dal punto di vista del rimontaggio, anche un capitolo a parte andrebbe ugualmente bene.
Se non sbaglio questo argomento era già stato accennato nella parte iniziale del film, in merito alle tute spaziali: "...senza che fosse sviluppato alcun tipo di protezione particolare..."

@Sergioruoccoo:
Si afferma: "La risposta a cui il Naturalis Principia ti PORTA a pensare è che..." questa affermazione fa riflettere...
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 10:50 #15575 da Andrea_1970
Attendo con ansia la tabella con le risposte alle domande. Sono veramente curioso.
Ringraziano per il messaggio: Sertes
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 10:51 #15576 da Aigor
OT
@SR
Mi ero ripromesso di non rispondere più a tuoi messaggi, ma evidentemente ce n'è bisogno almeno di ancora uno:

Se l'avessi letto sapresti che racconta una montagna di stupidaggini.

Se vuoi dare del bugiardo a qualcuno, scegli altri modi, questo è patetico.
Non devo dimostrare a nessuno di aver letto o meno qualcosa, ma se dico di averlo fatto e mi dai del bugiardo ti rispondo che puoi tranquillamente andartene dove vanno mandati i rompitasche.
Così come non essendo questa la discussione appropriata, non devo dimostrarti quanto dire "racconta una montagna di stupidaggini" sia un commento idiota e, come molti dei tuoi, generico e non documentato.
A me non frega una cippa se Massimo decide o no di citare qualcosa, dato che ho una testa per pensare in modo autonomo.
Ma dammi un'altra volta del bugiardo e ti faccio vedere quanto poco diplomatico posso essere.
fine OT

"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 10:52 #15577 da alerivoli
@ahmbar, polidoro, aigor ecc

riassumo qui un piccolo stralcio:

"Ma quello che mi lascia più senza parole forse è la totale assenza di tensione. Cioè, io avrei una paura sacrosanta di morire ogni minuto, sapendo che sono il primo essere umano a fare una cosa del genere, sapendo che nessuno - né io né altri - può prevedere realmente cosa può succedermi adesso o fra dieci minuti. Sapendo che sono su un corpo celeste nel vuoto spaziale, lontanissimo dalla Terra, bombardato ogni secondo da radiazioni a me completamente ignote (e che magari stanno nuocendo al mio corpo in modi indicibili), con una riserva di ossigeno limitata sulle spalle e una altrettanto limitata sul veicolo che mi ha fatto atterrare. Sapendo che al minimo problema io qui ci muoio, e ci muoio anche male.
Che anche se ora sto camminando sulla Luna (impresa di per sé incredibile), dalla Luna poi devo ripartire, e riattaccarmi - sempre con quell'affare con cui sono sceso - a un altro veicolo che intanto lassù gira velocissimo, e ci sono migliaia di rischi e imprevisti annessi, con la Terra che intanto è ancora lontanissima e con il tempo che scorre. E invece cosa faccio? Canto e saltello, chiacchiero a piacere... quasi me la godo. No, c'è qualcosa che non va mi dice la testa... semplicemente questo: c'è qualcosa che non va, che non collima."

TUTTO quello che hai scritto, anche dopo, E' il sentimento chiarissimo ed innegabile che hanno attraversato TUTTI coloro che si sono avvicinati a questo argomento..

Tuttavia, perdendo molto tempo e andandosi ad informare su quella che è stata la reale successione delle Missioni Spaziali americane negli anni '60, andandosi a leggere e studiare le difficoltà e gli obiettivi di tutte le missioni fatte in quegli anni (Mercury e Gemini su tutte), e considerando TUTTO quello che c'è stato PRIMA di Apollo 11, emerge un quadro ben chiaro e lineare. Anche solo riguardando il problema della selezione degli astronauti si può capire che razza di fenomeni fossero quelli lì!

Ogni missione ha sempre fatto un piccolo passo in più della precedente, prima è stata raccolta una massa enorme di dati su radiazioni e sulle caratteristiche ambientali e ogni volta sono state testate e provate nuove manovre, nuovi strumenti.

Da come ne parlano alcuni sembrerebbe che dai voli sull'X15 si sia passati di netto all'Apollo 11.
Invece non è vero, in pratica prima di Apollo 11 sono arrivati a pochi km dalla superficie lunare, restava "solo" da completare l'atterraggio.

Riguardo alla consistenza del suolo lunare ormai un gran numero di esperimenti e sonde automatiche aveva già fornito dei dati "abbastanza" veritieri.

Per cui mi domando: PERCHE' negare SOLO le missioni Apollo? e tutte le altre?

Fine OT, scusatemi.
Ringraziano per il messaggio: Sergioruoccoo
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 10:52 #15578 da Marauder
SergioRuoccoo:

A occhio e croce a 800.000 si può arrivare .
Ma la valutazione dei 400.000 Va bene lo stesso, non toglie e non mette.
TI ripeto che ovviamente nulla ha a che vedere con chi potrebbe essere stato partecipe CONSAPEVOLE del complotto ....

Bene, direi che possiamo prendere questo dato per andare avanti con il ragionamento sul punto (2) nell'altro forum, anche se un po' in avanti c'é andato con Pappagallo e Matrizoo.

You'll not see this coming.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 10:53 #15579 da JProctor
@Sergioruoccoo:

Hai ragione il numero è 400.000 circa senza considerare i dati sugli appaltatori 1970-1972 che non sono noti. 800.000 e una stima verosimile ma fondata solo su alcune valutazioni

Se avessi visto il film che avresti dovuto vedere per partecipare a questa discussione sapresti che il "400.000" di cui parlano i debunkers è una colossale panzana, rappresentante l'intero organico delle società appaltatrici a cui la NASA delegava la costruzione del razzo saturno, del modulo lunare, delle tute spaziali e delle varie suppellettili. Hanno incluso tutti quelli che per un ora soltanto hanno lavorato in quelle aziende in quegli anni, come: spazzini, camionisti e elettricisti. Ci mancava che applicassero la teoria dei 6 gradi di separazione per includere nel conteggio anche mia nonna.
800.000 è una stima verosimile, ma fondata solo sulla tua frenastenia.
Non linkare a casaccio.
Porta una fonte di quel dato, o smetti di sparare eresie che manco un cerebroleso.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 10:55 #15580 da redazione
JProctor: fare una appendice ad ogni capitolo diventa un casino, e poi l'effetto cumulativo, facendo un capitolo apposito, è molto più efficace.

Ora provo a buttare giù qualcosa, poi ve lo sottopongo.

Se a qualcuno vengono in mente altre "spericolatezze" inutili compiute dagli astronauti fatemelo sapere - grazie.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 10:57 - 19/03/2018 10:59 #15581 da Sertes

Polidoro, Ahmbar, Aigor: visto che siete in tre a sollevare questo problema, vi confesso che avevo già scritto, in nuce, un capitolo sulla "spericolatezza" inspiegabile degli astronauti. Ma poi ho deciso di lasciarlo fuori, dando la preferenza alle prove più tangibili.

Ora mi viene voglia di riesumarlo e di inserirlo nella versione finale del film.


Allora avrei anche io un suggerimento a posteriori, da prendere per quello che vale: quando spieghi che i russi sono stati zitti sui falsi allunaggi, ricordare che sono stati zitti anche sui due colpi di stato americani JFK e 9/11. Fra tanti autori, tu te lo puoi permettere di menzionare questa cosa.

E per l'ennesima volta, a rischio di sfrangiare i maroni, torno a riproporre di inserire la scena del martello caduto a Chales Duke nella sezione "cavi d'acciaio": si capisce chiaramente che è attaccato ad un elastico, e che per toccare terra non gli basta chinarsi ma deve saltare verso l'alto per arrivare a terra con il braccio durande la ricaduta:

Ultima Modifica 19/03/2018 10:59 da Sertes.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 11:06 #15582 da Andrea_1970
Interessante
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 11:17 #15584 da JProctor
@Sergioruoccoo:

Per cui mi domando: PERCHE' negare SOLO le missioni Apollo? e tutte le altre?

Te lo spiega Patti :hammer:

27:15
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 11:17 #15585 da Sergioruoccoo
@redazione
- Che la musichetta sia una coattata in stile americano non c'è dubbio , ma che c'entra col complotto, se non vado errato prima il problema era che veniva dal lem e questo era in contrasto con eventuali suoni(inesistenti ) prodotti dal motore , e poneva un dubbio attinente, ma visto che il suono viene dal CM come dichiarato dallo stesso astronauta e visto che l'unico registratore in grado di riprodurlo si trovava sul CM , il dubbio non è più tale e la musichetta diventa un dato indifferente.
- L'utilizzo "spericolato" del Rover non è certo materia di valutazione tecnica, magari il Rover data la gravità ridotta ha un comportamento tale non perché gli astronauti ci giocano come su una pista di go cart , ma perché la bassa gravità genera una diversa aderenza.... o no???
- sulla visiera parasole alzata non mi pronunciò perché non ne conosco i dati ( mi informo)
- se gli astronauti andavano anche da soli forse era semplicemente perché erano in due!
E non mi sembra andassero per pianure sconfinate , quali erano le distanze che da solo percorrevano ? Sicuramente anche 100 metri sulla luna sono tante ... temerari?
Forse dimentichiamo che 500 anni fa un signore con una barca con la quale non andrei neanche a ponza ha attraversato l'oceano e anche li se fosse accaduto qualcosa non c'era nulla a cui potersi appellare ( se non a dio) e per loro l'atlantico non era ne più ne meno che la luna per gli astronauti .
In ultimo ripeto ancora che se tutti fossero idonei al programma spaziale ci sarebbe la fila di astronauti disoccupati ... purtroppo non è così. Se questi uomini , come anche gli uomini e le donne moderne , sono selezionati secondo criteri durissimi, un motivo c'è! E questo che apollo sia un inganno o no!
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 11:19 #15586 da alerivoli
@Sertes

"... si capisce chiaramente che è attaccato ad un elastico, e che per toccare terra non gli basta chinarsi ma deve saltare verso l'alto per arrivare a terra con il braccio durande la ricaduta"

Mettiamoci d'accordo però: O è un elastico O è un cavo di acciaio (legato ad una carrucola o ad un pallone ad elio!)

Quindi con un abilissimo colpo di spugna, si salta a piè pari il discorso della pressurizzazione della tuta, dimenticandosi che un qualunque piegamento viene "contrastato" dalla pressione interna.

qui viene spiegato abbastanza bene:

www.wired.com/2013/12/how-do-you-pick-up-something-on-the-moon/
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 11:21 #15587 da Sergioruoccoo
MA LA STATE A BUTTÀ IN CACIARA?
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 11:24 #15588 da Marauder

MA LA STATE A BUTTÀ IN CACIARA?

Titolo del thread: American Moon - discussione sul film

You'll not see this coming.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 11:30 #15589 da Sergioruoccoo
@jproctor
È solo per fede che fai certe affermazioni , segui pure il tuo credo , hai tutto il materiale per valutare la verità. Sta a te
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 11:32 #15590 da Andrea_1970
Scritto da te fa veramente ridere...
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 11:34 #15591 da JProctor
@Redazione:
Come già detto, va bene uguale.

@Sertes:

Allora avrei anche io un suggerimento a posteriori, da prendere per quello che vale: quando spieghi che i russi sono stati zitti sui falsi allunaggi, ricordare che sono stati zitti anche sui due colpi di stato americani JFK e 9/11. Fra tanti autori, tu te lo puoi permettere di menzionare questa cosa.

Te lo dirà Massimo stesso, ma è chiaro che questa non è un'opzione.
Questo documentario ha già una storia da sfatare, non può basare le sue argomentazioni su episodi non convenzionalmente accettati.
Per quanto lapalissianamente falsi tali episodi sono tuttora controversi. Non c'è un consenso unanime.
E i principi fondanti della confutazione devono essere unanimemente accettati per essere insindacabili.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 11:38 #15592 da JProctor
@Sergioruoccoo:

È solo per fede che fai certe affermazioni , segui pure il tuo credo , hai tutto il materiale per valutare la verità. Sta a te

Ahahahahahahahahahhahahahahahahaha!!!! The pot calling the kettle black. :laugh:
La più esilarante resa incondizionata in seguito a una richiesta di fonti. :hammer:
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 11:45 #15593 da charliemike
Sergio,
Quel signore di cui parli quando partì aveva tre gusci di noce perché chi lo aveva sovvenzionato voleva rimetterci il minimo possibile.
Sapevano in partenza che sarebbe stato un viaggio suicida (anche se poi non è stato così), e hanno voluto tenere il piede in due scarpe:
Se andava bene ci avrebbero guadagnato,
Se andava male ci avrebbero rimesso poco.

Non è minimamente paragonabile alle missioni Apollo che dovevano andare obbligatoriamente bene.
Forse chissenefrega degli astronauti, ma la missione doveva imperativamente riuscire.
Ergo, piuttosto che rischiare un insuccesso reale hanno realizzato un falso successo.
E quindi non essendoci rischi tangibili tutti erano più tranquilli.

CM


Countdown to 1984
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 11:57 #15594 da Sergioruoccoo
@jproctor
Le fonti ci sono... 2 link ... Nel medioevo si poteva leggere solo la Bibbia ( a dire la verità la potevano leggere solo i preti ) , oltre la Bibbia leggi quello che ti ho postato e trova tutti i dati di cui hai bisogno.
Resa incondizionata... limita resa a cui mi sembra di assistere e quella di chi la butta in caciara o cerca di farlo. Non troverai un mio post fuori tema se non fatto per rispondere a inutili illazioni....
Anche perché dopo le bandiere di carta pesta e gli effetti speciali un tanto al kilo. ...
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 12:04 - 19/03/2018 12:12 #15595 da Sertes

Mettiamoci d'accordo però: O è un elastico O è un cavo di acciaio (legato ad una carrucola o ad un pallone ad elio!)

No, è entrambi. C'è sia il supporto fatto con cavi d'acciaio che è utile perchè pressochè invisibili alla telecamera, e sopra a questo i cavi sono attaccati ad una leva di sostegno può essere mossa in alto e in basso con un effetto elastico usato tipicamente per simulare i salti a zero g.

Quindi con un abilissimo colpo di spugna, si salta a piè pari il discorso della pressurizzazione della tuta, dimenticandosi che un qualunque piegamento viene "contrastato" dalla pressione interna.

qui viene spiegato abbastanza bene:

www.wired.com/2013/12/how-do-you-pick-up-something-on-the-moon/

Hahaha, che boiata. Arrivare a dire che gli astronauti non potevano nemmeno piegare un ginocchio a 90° e chinarsi a causa della pressione interna!! Se fosse come dice wired avremmo risolto il problemone di quell'altro astronauta di rialzarsi quando è in ginocchio: ti aiuterebbe la pressione interna a raddrizzare le gambe. Invece no. Sono gli stessi video della NASA a smentire questa fantasiosa teoria di Wired
Ultima Modifica 19/03/2018 12:12 da Sertes. Motivo: spiegato meglio
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 12:12 #15596 da DanieleSpace
@redazione

Secondo me, evidenziare il carattere coraggioso e gagliardo degli astronauti non porta a molto. Erano sicuramente iper-selezionati in base anche a quelle qualità . Non di meno, le missioni e l'addestramento che avevano vissuto nella loro carriera, non erano meno pericolose. Si potrebbe anche ipotizzare che fossero sotto l'effetto di qualche droga ansiolitica anche se questo solleverebbe altri interrogativi su una simile prassi da parte di NASA...
Insomma resterebbero considerazioni opinabili.

Quello che invece non sarebbe opinabile sarebbero le situazioni di potenziale pericolo considerate nella fase di mission-design. Mi spiego meglio:
nella lunga e minuziosa fase di progettazione delle missioni venivano valutati tutti i rischi e le azioni. È qui alla fonte che venivano identificati i pericoli e le strategie per evitarli.
Infatti stupisce come non abbiano vietato agli astronauti dei movimenti e dei gesti come quelli che descrivevamo prima.
Anche il martello che scappa di mano e cade sul piede di Charles Duke, poteva semplicemente causare un disastro. Non posso credere che una situazione simile non fosse stata prevista.. .
Anche questo non mi pare un'attività da fare, con una tuta pressurizzata addosso...


Durante A15 poi, guidando il rover, gli astronauti si sono allontanati fino a ben 5 chilometri di distanza dal LEM. (Fonte: nssdc.gsfc.nasa.gov/planetary/lunar/apollo_lrv.html )
Ma se al termine della loro escursione, il rover non fosse ripartito per un guasto, sarebbero riusciti a rientrare sul LEM a piedi, prima che finisse l'ossigeno ? Anche questo doveva essere previsto.
Ecco una parte dei dialoghi che indicano la percentuale di ossigeno delle tute, in funzione del tempo missione.
119:13:37 Irwin: Okay, I'm reading about 92.
121:39:07 Irwin: Okay; I'm reading 3.85 (psi suit pressure); all flags are clear; and looks like 65 percent (oxygen).
121:44:55 Irwin: Okay, we're moving forward, Joe. (partiti col rover)
122:35:16 Scott: Yeah, man. (Pause) Okay. We're there, Jim; you can get off. You can try and get off. (Pause) (arrivati alla stazione più lontana)
123:25:58 Irwin: All strapped in. You did it. (ripartono dalla stazione lontana)

Sembra quindi che quando sono partiti dal LEM, la tuta di Irwin avesse il 65% di ossigeno. Un ora dopo erano al punto più lontano dal LEM.
Sarebbero riusciti a rientrare al LEM se il rover non fosse ripartito ?

Una teoria del complotto è ridicola solo quando sono ridicoli i suoi moventi.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 12:12 #15597 da Andrea_1970
"Nel medioevo si poteva leggere solo la Bibbia" ma che frase è?
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 12:13 #15598 da JProctor
@Sergioruoccoo:

Le fonti ci sono... 2 link [...] leggi quello che ti ho postato e trova tutti i dati di cui hai bisogno.

Ahahahahahahhahaah!!! Andate e cercate! Sei una sagoma.
Quindi dove sarebbe la fonte del tuo fantascientifico 800.000 nei tuoi due link?
Coraggio Otto von Enalotto, dici che la fonte c'è? Presentala!
:laugh: :laugh: :laugh:
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 12:15 #15599 da StefanoBi
Avere un confronto con chi la pensa in modo diverso può arricchire dui elementi una discussione ma la può anche svilire quando decade in offese reciproche. Proporrei di stare ai fatti. Tu, che mi sembhri l'unico qui ad avere la certessa assoluta ceh l'uomo è stato sulla Luna, proponi cose che ti sono state contestate più volte e continui ad insistere, alla pari di chi te le contesta. Però ti chiedo una piccolo beneficio del dubbio. Hai visto il documentario su Kubrik, in cui parlano Kissinger, Donald Rumsfeld, ecc.. Loro ammettono che è stato approntata un'organizzazione per creare ad arte un falso nel caso in cui la missione fosse fallita, e fu preparato anche un discorso per l'eventuale morte dei militari. Insomma, la macchina dello spettacolo era stata messa in moto già da tempo, per cercare di battere l'URSS con qualsiasi mezzo. E' permesso, secondo te, dubitare che poi quella macchina sia stata messa in moto? Non sono cosa campate in aria, ci sono tanti elementi su cui dubitare, compreso, ripeto, il fatto che, nonostante tu possa affermare che sono reperibili tutti i dati tecnici ecc. ecc., nessuno sia più tornato. E non è vero che non c'è l'interesse per farlo. Ho sentito astronauti dire che stanno studiando per oltrepassare con equipaggio umano l'atmosfera alta. Ma che studi servono se l'hanno già fatto sette volte, se, come dici, ci sono documentazioni infinite al riguardo. Io sarò terra terra, ma se qualcuno mi dice che è stato in un posto per sette volte e poi mi dice che sta studiando la mappa per arrivarci mi vengono dei dubbi che sia vero, o no?
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 12:34 #15600 da ahmbar
StefanoBi

Hai visto il documentario su Kubrik, in cui parlano Kissinger, Donald Rumsfeld, ecc..


Il filmato che citi e' un fake, l'episodio non e' mai avvenuto
Il mio consiglio e' di controllare sempre (per quanto possibile, ovviamente) l'autenticita' di certe storie mirabolantii, o rischi figure non certo lusinghiere
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 12:36 - 19/03/2018 12:38 #15601 da Andrea_1970
Seconda tipologia di utente che citai precedentemente. Finge di essere scettico e posta video o link a fake per poi venire smontato dal compare. Strategie preparate a tavolino. Fortunatamente è intervenuto in modo repentino ahmbar. Grazie.
Ultima Modifica 19/03/2018 12:38 da Andrea_1970.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 12:44 #15603 da Ghilgamesh

Andrea_1970 ha scritto: "Nel medioevo si poteva leggere solo la Bibbia" ma che frase è?


Una delle tante cazzate ^__^

In realtà nel medioevo la Bibbia era uno dei pochi libri PROIBITI (come accenna pure lui, tranne che ai preti) ... gli altri si potevano leggere, non lo facevano per ignoranza ... un pò come oggi ...

Uno scettico dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa ...
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/03/2018 12:53 #15604 da StefanoBi
Ne caso in cui tu ti riferisca a me, credo che tu sia proprio fuori strada. Va bene il complotto della Luna, che potrebbe anche avere un fondamento, ed anche io ho forti dubbi, ma vedere dei complotti anche qui, in questo forum, vuole dire essere malati.
L'argomento è stato bloccato.
Tempo creazione pagina: 0.236 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO