Siria : 5 anni di violenza e di menzogne

Di più
22/09/2017 19:53 #10659 da peterpan3
I curdi hanno preso due importanti siti di estrazione del petrolio sulla riva est dell'eufrate, nonostante i militari di assad fossero orientati su quella direttrice, questa è la più grande provocazione americana dopo la presa della base aerea di Tabqa e della diga principale sull'eufrate. I russi hanno protestato molto incazzosamente, ma non è servito a niente. Ora cosa succede ? Rappresaglie aeree non ce ne saranno, l'intera presenza aerea russa in siria sta polverizzando al-quaeda a idlib dopo la grande offensiva lanciata mercoledì, quando hanno attaccato un convoglio di polizia militare russa. Lasceranno correre e i curdi si tengono il petrolio di tabyeh ?

Di più
23/09/2017 00:23 - 23/09/2017 05:51 #10661 da marocg
peterpan3:

Ora cosa succede ? Rappresaglie aeree non ce ne saranno, l'intera presenza aerea russa in siria sta polverizzando al-quaeda a idlib dopo la grande offensiva lanciata mercoledì, quando hanno attaccato un convoglio di polizia militare russa. Lasceranno correre e i curdi si tengono il petrolio di tabyeh ?

Il fronte e' affollato, lascio perdere per un attimo le varie fazioni e i nomi di comodo.

FRONTE LIBANO:
Nasrallah: 'Hezbollah non cerca la guerra, però se obbligato lotterà contro Trump'
Notizia del: 22/09/2017 - Fonte: Hispantv
www.lantidiplomatico.it/dettnews-nasrall...ntro_trump/82_21540/
---
FRONTE IRAN:
Rohani: "Piaccia o meno, l'Iran difenderà le popolazioni oppresse dello Yemen, della Siria e della Palestina"
Notizia del: 22/09/2017 - dichiarazioni di Rohani
www.lantidiplomatico.it/dettnews-rohani_..._palestina/82_21546/

Generale Soleimani: "Il cancro di Daesh, creato da Usa e Israele, sarà eliminato entro due mesi."
Notizia del: 22/09/2017 - Fonte: Hispan TV
www.lantidiplomatico.it/dettnews-general...due_mesi/5496_21547/
---
FRONTE RUSSIA:
Siria. Come Berlino nel 1945, la Russia e gli Stati Uniti in competizione per Deir Ezzor
www.lantidiplomatico.it/dettnews-siria_c...deir_ezzor/82_21489/
Notizia del: 18/09/2017 - Fonte: Bloomberg

La Russia avverte gli USA: qualsiasi azione contro le truppe siriane e russe a Deir Ezzor avrà una risposta
www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_russ...a_risposta/82_21523/
Notizia del: 21/09/2017 - Fonte: TASS
---
FRONTE TURCHIA:
Erdogan: 'La Turchia schiererà le sue truppe nella provincia siriana di Idlib'
Notizia del: 22/09/2017 - Fonte: Reuters
www.lantidiplomatico.it/dettnews-erdogan...a_di_idlib/82_21539/

La sinistra turca boccia il referendum per l’indipendenza del Kurdistan
Notizia del: 22/09/2017 - Fonte: www.sinistra.ch/?p=6962
www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_sini..._kurdistan/82_21536/
P.S.: Erdogan e' una persona imprevedibile.
---
FRONTE ISRAELE:
Israele ha chiesto una zona cuscinetto di 60 km alla frontiera con la Siria. NO della Russia
Notizia del: 15/09/2017 - Fonte: Haaretz
www.lantidiplomatico.it/dettnews-israele...lla_russia/82_21467/
---

FRONTE USA: Le motivazioni sono nell'aggressione (petrolio)
FRONTE SIRIA: Le motivazioni sono nella difesa e in prospettiva nella ricostruzione (sovranita', petrolio)

P.S.: A mio parere uno scontro USA-RUSSIA, cosi' come un allargamento del conflitto, e' improbabile.
Russia e Cina potranno favorire presso la ONU un accordo "salomonico".
Ultima Modifica 23/09/2017 05:51 da marocg.

Di più
25/09/2017 21:11 - 26/09/2017 05:15 #10676 da marocg
SDF (Forze Democratiche Siriane): Americani "dentro"
C'e' un gruppo organizzato, da sempre impunito, che cospira in tutti i Paesi del mondo, in favore di rappresentanti di interessi "dominanti".
"Ha sede a Langley, Virginia, Stati Uniti, è un'agenzia di spionaggio civile del governo federale degli Stati Uniti d'America che rivolge le sue attività all'estero."
"Se necessario organizza operazioni militari sotto copertura in territorio straniero."
Lo scrive wikipedia alla voce C.I.A., non lo dico solo io.
Per quanto riguarda il movente, arcinoto, c'e' un aggiornamento dell'ultima ora e non e' musica per le orecchie U.S.A.: Una ragione di più.
In Siria ha organizzato tutte le fazioni per combattere le VERE Forze Democratiche Siriane leali al presidente legittimo Assad.
Le finte SDF (Forze Democratiche Siriane) sono mercenari a libro paga della C.I.A., valore dichiarato 5000 $ mensili.
Sono poveri disperati, che per ragioni varie si fanno coinvolgere fino a sentirsi: Americani "dentro".
Li abbiamo visti all'opera in tutti i "pretesti"/conflitti, come recentemente in Venezuela.
Non sanno che alla prima occasione saranno abbandonati e/o sacrificati da gente che ha ancora meno scrupoli di loro.
La loro funzione e' di far finta di essere alleati della coalizione Siria/Russia mentre sono "alleati" della coalizione USA/UK/ISRAELE.
Questo ruolo, volutamente ambiguo, e' pericoloso, non tanto per Siriani e Russi che per fortuna hanno gia' capito chi non combatte il terrorismo (dietro ai falsi nomi Al Qaeda, Isis, Al Nusra ecc.).
Il pericolo e' il solito "INSIDE JOB", ossia sacrificare i prezzolati per incolpare Siriani e Russi.
Sicuramente questa sara' la copertura/scusa nel malaugurato caso di un incidente fortuito sul campo tra USA e Russia.
A chi gioverebbe ? La risposta e' : Déjà vu.
Ovviamente in Siria i cittadini sanno molto bene chi sono i terroristi che si vogliono appropriare del petrolio e del gas, ora piu' che mai necessari alla ricostruzione del Paese, distrutto dagli invasori capeggiati da U.S.A. e alleati.
Tramite la C.I.A. (di fatto Cospiracy Intelligence American) i falsi nomi attribuiti alle fazioni si alternano per gettare sabbia negli occhi dei "non vedenti" occidentali.
In Siria la unica forza ostile ad Assad si chiama USA "coalition" ed e' illegale.
---
Sitrep con Stefano Orsi Nr.007
sakeritalia.it/video/sitrep-con-stefano-orsi-nr-007/
Ultima Modifica 26/09/2017 05:15 da marocg.

Di più
28/09/2017 08:08 - 28/09/2017 08:28 #10703 da marocg
Knocking on heavens door.
Siria considerará "otras opciones" contra la presencia de EE.UU., si la diplomacia no funciona
Publicado: 28 sep 2017 02:37 GMT
"Vamos a tocar todas las puertas diplomáticas, ya que la presencia militar estadounidense en Siria es ilegal"
"Andiamo a bussare a tutte le porte diplomatiche, poiché la presenza militare statunitense in Siria è illegale"
actualidad.rt.com/actualidad/251330-siri...ncia-eeuu-diplomacia
...
P.S.: Bussare a tutte le porte diplomatiche?
Dopo sei anni?
Di sicuro non alla O.N.U., dove al massimo, ... possono inasprire le sanzioni/embargo imposte da U.S.A. !!!
Siria, meglio considerare altre opzioni ...

Knocking on heavens door
---
Russia: 'Contro chi combattono gli USA in Siria? Non abbiamo ricevuto spiegazioni'
Notizia del: 27/09/2017
Gli USA e le milizie alle quali danno appoggio in Siria,è sempre più evidente che non sono state mai più di tanto interessate combattere l'ISIS o al Qaeda, l'obiettivo è sempre stato quello di ostacolare le forze siriane e russe.
www.lantidiplomatico.it/dettnews-russia_...piegazioni/82_21594/
...
P.S.: Gli USA combattono contro la Siria. COOOH
Chi altri combatterebbe per il petrolio siriano?
Ultima Modifica 28/09/2017 08:28 da marocg.

Di più
30/09/2017 06:10 - 30/09/2017 08:09 #10718 da marocg
Quando si gioca fuori ruolo ...
---
La Gran Bretagna esalta il suo ruolo nella lotta all'ISIS. Replica della Russia: 'Dove eravate quando l'ISIS occupava Iraq e Siria nel 2015?
Il portavoce del Ministero della Difesa russo ha affermato che il contributo della Gran Bretagna nella lotta all'ISIS può essere definito 'inestimabile' solo per la sua inconsistenza.
Notizia del: 29/09/2017 - Fonte: Hispantv, Daily mail
www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_gran...a_nel_2015/82_21617/
---
Il Regno Unito approfittò della prima Guerra del Golfo per aumentare la vendita di armi
Documenti ufficiali declassificati rivelano che il governo di Margaret Thatcher approfittò della prima guerra del Golfo per aumentare l'esportazione di armi. Una pratica che con il tempo non è affatto cambiata.
Notizia del: 13/08/2017 - Fonte: The Guardian
www.lantidiplomatico.it/dettnews-Il_Regn...ta_Di_Armi/11_21191/
---
Bush e Blair decisero di invadere l'Iraq un anno prima dell'inizio della guerra
Notizia del: 19/10/2015 - Mail on Sunday
www.lantidiplomatico.it/dettnews-Bush_E_...lla_Guerra/82_13049/
---
'The Sunday Times': L'ISIS ha utilizzato società britanniche per inviare materiale militare in Spagna
L'ISIS ha beneficiato di una rete di aziende collegate ad un ufficio situato a Cardiff, per inviare materiale militare di alta qualità in Spagna e finanziare i piani terroristici nei paesi europei.
Notizia del: 21/08/2017 - Fonte: The Sunday Times
www.lantidiplomatico.it/dettnews-the_Sun..._In_Spagna/82_21267/
---
La Gran Bretagna ritira dalla Siria meridionale le truppe che addestravano i "ribelli"
Il Regno Unito ha ritirato le proprie truppe dalla base di al-Tanf, nella Siria sud-occidentale, ponendo fine a tutta l'assistenza militare finora fornita ai mercenari affiliati al sedicente 'esercito siriano libero', FSA.
Notizia del: 04/09/2017 - Fonte: The Telegraph
www.lantidiplomatico.it/dettnews-La_Gran...__ribelli_/82_21361/
---
I crimini di guerra inglesi non dovrebbero rimanere impuniti
Notizia del: 06/10/2016 - Grete Mautner - New Eastern Outlook
sakeritalia.it/medio-oriente/i-crimini-d...o-rimanere-impuniti/
---
P.S.: Per la par condicio ho citato tutte fonti differenti.
Se dovessi indicare un ruolo nel calcio, direi battitore libero.
Libero di fare il bello e il cattivo tempo nelle aree "calde" in coppia con il bomber, il celebre "falso nueve" (11).
... Libero di chiedere che gli venga assegnata la vittoria a tavolino della partita persa in Siria.
Per fortuna l'abbiamo vista in P2P (Peer to Peer), "aggratis" e sappiamo come veramente sono andate le cose.
Ultima Modifica 30/09/2017 08:09 da marocg.

Di più
01/10/2017 21:57 - 02/10/2017 03:26 #10736 da marocg
Tutte le strade portano in Siria ...
---
Dall’Alabama alla Siria: ecco come l'Isis costruisce i suoi esplosivi (usati poi in Europa)
Notizia del: 21/09/2017 - Francesco Santoianni
www.lantidiplomatico.it/dettnews-dallala...n_europa/6119_21526/
---
L’Ucraina al centro dello scandalo internazionale sulla fornitura di armi in Africa e Medio Oriente
Articolo pubblicato su Fond SK il 27 settembre 2017
Traduzione in italiano a cura di Elena per SakerItalia.it
sakeritalia.it/ucraina/lucraina-al-centr...ica-e-medio-oriente/
---
P.S.: Avviso ai naviganti, da Pentagono a Syria Train and Equip Program:
È importante che questa cooperazione militare sia in linea con le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e rispetti gli standard internazionali (armi fuori degli standard NATO).
Slovacchia, Moldavia, Ungheria, Romania, Bulgaria, Repubblica Ceca, Bosnia-Erzegovina, Serbia, Ucraina, Georgia, Polonia, Kazakistan, Afghanistan, Croazia:
Task force (mascherata) a favore dei ribelli siriani.

Obiettivo primavera araba in Siria
Ultima Modifica 02/10/2017 03:26 da marocg.

Di più
02/10/2017 23:52 - 03/10/2017 00:07 #10739 da marocg
La normalita' nel mondo al contrario.
---
Assad: 'È normale che i Paesi che hanno sostenuto il popolo siriano partecipino alla ricostruzione della Siria'
Il Presidente siriano Bashar al Assad ribadisce che solo chi è veramente stato vicino al popolo siriano di fronte all'aggressione terrorista parteciperà alla ricostruzione della Siria.
Notizia del: 02/10/2017 - Fonte: Sana.sy
www.lantidiplomatico.it/dettnews-assad__...della_siria/8_21642/
---
P.S.: Non e' normale che chi ha comandato la distruzione della Siria, pretendera' poi di partercipare alla ricostruzione, oltretutto con le risorse dei siriani (alle quali non hanno ancora rinunciato).
Infatti i terroristi dell'ISIS, (Daesh in arabo) e le cosiddette 'Forze democratiche siriane' (FDS), sostenute da Washington, cercano di conquistare il giacimento petrolifero strategico di Al-Umar, come ha riferito il portale di notizie 'Al-Masdar News':
www.almasdarnews.com/article/syrian-army...l-fields-deir-ezzor/
Se la se gira ...
Ultima Modifica 03/10/2017 00:07 da marocg.

Di più
06/10/2017 16:59 #10763 da marocg
A chi credere ...
Gli attacchi israeliani non intimoriscono le forze siriane che riprendono l'offensiva sul Golan
L'Esercito siriano e i suoi alleati, nonostante i continui attacchi dell'esercito israeliano a difesa dei gruppi affiliati ad al Qaeda, ha ripreso l'iniziativa sul Golan, sud della Siria.
Notizia del: 06/10/2017 - Fonte: Al Masdar news
www.lantidiplomatico.it/dettnews-gli_att..._sul_golan/82_21684/
P.S.: A proposito della credibilita' di Israele:
GUERRA EN SIRIA
Netanyahu acuerda con Putin prevenir enfrentamientos en Siria
elpais.com/internacional/2015/09/21/actu...42839157_949085.html
---
Russia: L'ISIS attacca le forze siriane attraverso il "buco nero" della base statunitense di al Tanf
La Russia denuncia che i gruppi terroristici usano la base statunitense sul confine giordano per attaccare l'esercito siriano.
Notizia del: 06/10/2017 - Fonte: RT Eng
www.lantidiplomatico.it/dettnews-russia_...di_al_tanf/82_21685/
P.S.: A proposito della credibilita' di Usa, Regno Unito e Norvegia:
SIRIA
Per gli Usa in Siria l'avversario non è soltanto il sedicente Stato Islamico: Trump ha nuovamente attaccato il governo di Bashar al Assad, «un regime assassino che usa i gas contro i suoi stessi cittadini». Ma il governo di Damasco gode del sostegno, politico ma soprattutto militare, di Mosca: l'intervento dell'aviazione russa ha permesso alle forze governative di riprendere gran parte del territorio conquistato dall'Isis
20 settembre 2017
ricerca.repubblica.it/repubblica/archivi...ia02.html?ref=search

Di più
11/10/2017 06:01 #10817 da marocg
Armi e munizioni straniere in Siria.
---
Aviones rusos realizan 182 ataques aéreos en Deir ez Zor en 24 horas
Gli aerei russi fanno 182 attacchi aerei in Deir ez Zor nelle ultime 24 ore
Pubblicato: 10 ott 2017 10:17 GMT
El Ministerio de Defensa de Rusia afirma que los bombardeos han dejado un saldo de alrededor de 100 terroristas muertos.
Il Ministero della difesa della Russia afferma che i bombardamenti hanno lasciato un saldo di circa 100 terroristi morti.
... En los últimos dos años, los pilotos militares contribuyeron a la liberación de un total de 2.235 localidades, que suponen casi el 87,4% del territorio de Siria.
... Negli ultimi due anni, i piloti militari hanno contribuito alla liberazione di un totale di 2.235 località, che rappresentano quasi l'87,4% del territorio della Siria.
actualidad.rt.com/actualidad/252433-avio...ues-deir-ezzor-siria
...
P.S.: Respuestas : Alfredo Cruz
Es extraño que en 2 años Rusia no haya derribado ni siquiera por error a un avión americano o bombardeado alguna base americana a sabiendas que estos apoyan descaradamente a los terroristas.
È strano che in due anni la Russia non abbia nemmeno per sbaglio abbattuto alcun aereo americano o bombardato qualche base americana, sapendo che sostengono in modo sfacciato i terroristi.
---
Sitrep con Stefano Orsi Nr.009
sakeritalia.it/video/sitrep-con-stefano-orsi-nr-009/
---
L'esercito siriano ha liberato più di 8000 km² di territorio dai "ribelli" appoggiati dagli USA
Tra i vari fronti della guerra in Siria, uno dei più caldi è quello sulla frontiera con la Giordania dove orbitano i "ribelli" appoggiati dagli USA che nella zona hanno illegalmente costruito una base militare per "combattere" l'ISIS
Notizia del: 10/10/2017 - Fonte: Al Masdar News
www.lantidiplomatico.it/dettnews-leserci...i_dagli_usa/8_21745/
---
La Russia denuncia la "farsa" della Coalizione guidata dagli USA nella lotta all'ISIS in Iraq e Siria
Notizia del: 10/10/2017 - Fonte: Hispantv
...In questo contesto, Konashenkov sottolinea che i terroristi, compresi i mercenari stranieri, arrivano in terra siriana armati con veicoli blindati e autocarri leggeri.
www.lantidiplomatico.it/dettnews-leserci..._dagli_usa/82_21734/
...
P.S.: Risposta:
Generale siriano: "Gli Stati Uniti hanno fornito ai terroristi 1.500 camion di armi in tre mesi"
... Gli armamenti arrivano in Medio Oriente via mare e entrano in Siria attraverso zone di frontiera non ancora controllate dalle forze governative siriane, ha spiegato il generale Al-Ali.
??? !!! ???
Domanda da profano: Non dovrebbe essere una priorita' di "intelligence" ?
(A guerra quasi terminata, dopo 6 anni, il generale Ali Al-Ali, capo della direzione generale delle operazioni dell'esercito siriano, non ha informazioni per "prevenire" invece di "curare"?)

Di più
15/10/2017 16:27 #10896 da marocg
Exit strategy.
---
ANSA.it
Mondo
Medio Oriente
Isis: battaglia finale' per Raqqa
Incerta la sorte dei foreign fighters dell'Isis
Le forze siriane a maggioranza curda sostenute dagli Usa e la Coalizione internazionale a guida americana affermano stamane che è in corso la "battaglia finale" per strappare all'Isis la città di Raqqa, considerata la 'capitale' dello Stato islamico in Siria. L'operazione potrebbe tuttavia richiedere ancora ore o giorni.
Le notizie che provengono dal terreno sono confuse e contraddittorie. Secondo la Coalizione a guida americana, le cosiddette Forze democratiche siriane (Sdf) alleate degli Usa hanno riconquistato l'85 per cento della città.
L'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) afferma che un accordo è stato raggiunto dalla Coalizione e le Sdf con l'Isis per consentire l'evacuazione degli ultimi miliziani dello Stato islamico ancora presenti nel centro urbano.
www.ansa.it/sito/notizie/mondo/medioorie...19-b611a7575e06.html
P.S.: Le notizie che provengono dal terreno ?
... ??? ... !!! ... ???
(chi gioca ?)
...
L'Osservatorio Siriano per i Diritti Umani:
www.ossin.org/crisi-siria/1362-la-bufala...no-dei-diritti-umani
www.ilgiornale.it/news/mondo/losservator...-ha-sed-1188149.html
www.ilprimatonazionale.it/esteri/losserv...a-vive-londra-64405/
P.P.S.: Exit strategy.
Con i mega investimenti fatti negli ultimi 6 anni, piu' quelli annunciati da Trump in Arabia Saudita per i prossimi 10 anni, e' difficile indovinare la Exit strategy della Casa Bianca, della C.I.A., del Pentagono.
Non credo che daranno molta visibilita' in occidente delle scoppole che stanno prendendo dai russi e alleati, per non rinunciare alle solite sovvenzioni degli utili idioti.
Di sicuro sposteranno l'obiettivo sull'Iran che e' sempre stata la preoccupazione principale di Israele, vero motore dei disordini in Medio Oriente.
In attesa di capire come vanno realmente le cose, continuiamo a sorbirci queste bufale strategy.

Di più
20/10/2017 08:31 - 20/10/2017 09:06 #10944 da marocg
Saqr, nuova pagina biblica ?
...
Yaroub, figlio dell'eroe siriano Zahreddine: "Non accettiamo condoglianze, vogliamo congratulazioni. Completeremo la missione per te"
Notizia del: 19/10/2017
www.lantidiplomatico.it/dettnews-yaroub_...one_per_te/82_21836/
---
Sitrep con Stefano Orsi Nr.010
Quest’oggi abbiamo registrato una puntata speciale con Stefano Orsi, argomento del giorno la morte di Issam Zahreddine. Parliamo della situazione in Siria nei dintorni di Deir Ezzour e di Mayadin. Ci spostiamo poi dalla Siria all’Iraq, descrivendo le azioni intraprese dal governo iracheno per far rispettare la sua sovranità territoriale. Discutiamo inoltre delle varie ragioni che han portato alla morte due importanti uomini d’azione come il generale russo Asapov e Issam Zahreddine.
sakeritalia.it/video/sitrep-con-stefano-orsi-nr-010/
---
P.S.: L'elohim Yahweh ha chiesto a Bibi (Benjamin Netanyahu) la testa di qualche Nephilim ?
Il mese scorso, la morte del tenente generale Valeri Asápov suscito' perplessita' per la precisione dell'unico colpo:
"Asápov resultó mortalmente herido por la explosión de un mortero mientras se encontraba en un punto de mando de las fuerzas militares sirias, informó el Ministerio ruso de Defensa."
"Asapov è stato fatalmente ferito da un'esplosione di mortaio mentre si trovava in un posto di comando dei militari siriani, ha detto il ministro della Difesa russo."
E ora quella di Zahreddine quando il suo veicolo è esploso su una mina lasciata dai terroristi dell'Isis.
... Se i cherubini erano oggetti meccanici, mi sembra di sentire il ronzio del drone di USraele.
Ultima Modifica 20/10/2017 09:06 da marocg.

Di più
23/10/2017 22:58 - 23/10/2017 23:33 #10969 da marocg
Doble tiro.
Questo succede in Siria, ma e' un classico "Pretesto" che U.S.A. e "alleati occasionali" inscenano dove e' fattibile nel pianeta.
Lo si e' visto nella seconda guerra mondiale, poi nella ex Yugoslavia e nell'ultimo decennio in Medioriente.
Sempre da protagonisti, nel business dei bombardamenti e delle ricostruzioni.
Senza vergogna, sfacciatamente, abusando della tolleranza pacifica dei popoli, consapevoli delle impunita' nel violare le principali regole di convivenza civile.
I seguenti articoli devono servire per non dimenticare, per riconoscere e riflettere ogniqualvolta il pretesto si insinua, preceduto dal rullio dei tamburi delle cornacchie mainstream.
Il giochino continuera' e finche' glielo consentiranno, continueranno a burlarsi delle ingenuita' recidive.
Hanno prodotto e fornito le armi per distruggere Raqqa insieme ai propri mercenari e ora, camuffati da liberatori, reclamano diritti sulla ricostruzione del Paese.
---
Russia: La Coalizione guidata dagli Stati Uniti ha distrutto Raqqa come Dresda nel 1945
"Raqqa ha avuto lo stesso destino di Dresda nel 1945, cancellata dai bombardamenti britannico -statunitensi", ha dichiarato il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov.
Notizia del: 22/10/2017 - Fonte: TASS
www.lantidiplomatico.it/dettnews-russia_...a_nel_1945/82_21887/
P.S.: Commento alla notizia: RobyGi - 19 hours ago
L'abbiamo sperimentato anche noi. I bombardamenti a tappeto delle fortezze volanti con l'aggiunta di sostanze incendiarie distrussero molte città italiane facendo una moltitudine di vittime durante l'ultima guerra e non erano diretti contro le truppe naziste ma contro la popolazione civile, si diceva, per fiaccarne il morale. Ma sta tutto nella logica del sistema capitalista. Per compiere grandi distruzioni si fanno affari vendendo tante bombe e poi se ne fanno molti altri con la ricostruzione.
---
Raqqa nelle mani di USA e Arabia Saudita: "Il 'regime' siriano non metterà più piede qui"
Come era prevedibile, una volta liberata dall'ISIS, il destino di Raqqa sembra quello di cadere nelle mani degli USA che chiudono ogni accesso alla città al governo siriano.
Notizia del: 19/10/2017 - Brett McGurk
www.lantidiplomatico.it/dettnews-raqqa_n..._piede_qui/82_21851/
---
Rusia: La coalición liderada por EE.UU. realiza "cosas extrañas" en Siria
Publicado: 23 oct 2017 17:18
El canciller de Rusia, Serguéi Lavrov, ha enunciado una serie de dudas que su país tiene respecto a la nueva política estadounidense en Siria.
actualidad.rt.com/actualidad/253440-mosc...uu-cosas-raras-siria
P.S.: "Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha dichiarato un certo numero di dubbi che ha il suo paese per quanto riguarda la nuova politica statunitense in Siria".
... ANCORA DUBBI ... ??? !!!
Ultima Modifica 23/10/2017 23:33 da marocg.

Di più
26/10/2017 04:09 #10987 da marocg
Le armi scomode dell'Isis.
---
Che ci fanno le armi della NATO in un deposito dell'Isis abbandonato in Siria?
Notizia del: 24/10/2017
www.lantidiplomatico.it/dettnews-che_ci_...to_in_siria/8_21916/
---
ISIS drone attack destroys Syrian Army ammo depot in Deir Ezzor – video
L'attacco di un drone ISIS distrugge il deposito di munizioni dell'esercito siriano in Deir Ezzor - video
By Leith Fadel - 24/10/2017
The Islamic State (ISIS) recently carried out a drone attack on a Syrian Arab Army (SAA) ammo depot in the Deir Ezzor Governorate’s western countryside.
Lo Stato islamico (ISIS) ha recentemente effettuato un attacco con drone su un deposito di munizioni dell'esercito arabo siriano (SAA) nella zona occidentale del Governatorato di Deir Ez Zor.
As a result of the drone attack, the Islamic State managed to destroy the entire Syrian Army ammo storage that was located at the municipal football stadium in Deir Ezzor’s Panorama area.
A seguito dell'attacco del drone, lo Stato islamico è riuscito a distruggere l'intero deposito di munizioni dell'esercito siriano, situato nello stadio di calcio comunale nella zona Panorama di Deir Ezzor.
Video footage of the Islamic State was released by the terrorist group’s official media wing on Tuesday
Le riprese video dello Stato islamico sono state rilasciate martedì dall'ala ufficiale dei media dei terroristi
Since losing much of Deir Ezzor, the Islamic State has relied on drone bombings to harass the Syria Army and civilians living in the provincial capital.
Da quando ha perso gran parte di Deir Ezzor, lo Stato islamico si è basato su bombardamenti droni per aggredire l'esercito della Siria e i civili che vivono nella capitale provinciale.
www.almasdarnews.com/article/isis-drone-...ot-deir-ezzor-video/
---
P.S.: Prima abbandonano le armi nel deposito di Mayadin, a 45 Km da Deir ez Zor, poi bombardano con un drone un deposito a Deir Ezzor.
Che si siano accorti dell'origine compromettente ora che, dopo i ritrovamenti, TUTTI i contendenti usano armi dello stesso fornitore ?

P.P.S.: “La questione vicino-orientale”
PandoraTV 24/10/2017 - Franco Cardini

Di più
28/10/2017 16:30 #11025 da marocg
Il volto dei tagliagole siriani.
---
Syrian War Report del 19 Ottobre 2017
sakeritalia.it/video/syrian-war-report-del-19-ottobre-2017/
---
Situazione operativa sui fronti siriani del 27-10-2017
Stefano Orsi
sakeritalia.it/sitrep-geopolitica/situaz...iani-del-27-10-2017/
---
Prima sostenuti e ora temuti: i "foreign fighters" tagliagola che dalla Siria tornano in Europa
Notizia del: 28/10/2017 - Francesco Santoianni
www.lantidiplomatico.it/dettnews-prima_s...n_europa/6119_21954/
---
P.S.: Ache se continuano a raccontare balle, non e' possibile crederci eternamente.
Assad, il tagliagole condannato dal mainstream, con la resistenza del suo popolo e con l'aiuto della Russia, consente di smascherare i veri assassini di questa sporca guerra per le risorse energetiche della Siria.
Dove sono quelli che accusavano Assad di essere un tagliagole?
"...ma e' alleato di un tagliagole diciamo che non fa certamente rimpiangere l'ISIS e cioe' Assad e' capo di un regime da molto tempo nel quale curiosamente i giornalisti scomodi stentano a morire nel loro letto ma di solito muoiono ammazzati prima..."
Obblighiamo queste "cariatidi" a smentite pubbliche affinche' la gente, MA SOPRATTUTTO I NOSTRI RAPPRESENTANTI, capiscano come stanno veramente le cose.
Per quanto riguarda i prezzolati mainstream e' sempre piu' evidente che hanno una parte attiva nelle gole sgozzate brutalmente ... atro che Al Qaeda, Isis, ecc.
...e nun ce scassate o Katz!

Di più
04/11/2017 02:30 - 04/11/2017 06:55 #11090 da marocg
Siria che passione.
---
Nuove sconvolgenti rivelazioni sulla guerra in Siria
Notizia del: 03/11/2017
www.lantidiplomatico.it/dettnews-nuove_s...a_in_siria/82_22014/
P.S.: Comment : marcoferro
ogni tanto si scopre l'acqua calda. sono anni che stiamo dicendo che i terroristi sono foraggiati da usa, arabia saudita, qatar, emirati arabi, israhell, e pure dalla turchia prima, etc..
---
Russia: Gli USA riuniscono le bande estremiste nel sud della Siria per formare un nuovo 'esercito'
Notizia del: 03/11/2017 - Fonte: Hispantv - TASS
www.lantidiplomatico.it/dettnews-russia_...o_esercito/82_22009/
P.S.: Comment : giorgio peruffo
Far combattere terze persone per trarne vantaggio è una specialità degli inglesi. Gli americani, che l'ultima guerra che hanno vinto è stata quella del Pacifico 1941-1945, (tutte le altre le hanno perse anche se hanno dichiarato vittoria) è meglio che lascino perdere.
---
Russia: "La bomba chimica di Khan Sheikun è stata fatta con un tubo e non è stata lanciata da un aereo"
Notizia del: 02/11/2017 - Fonte: Rt
www.lantidiplomatico.it/dettnews-russia_...a_un_aereo/82_22007/
---
"Assurdità geografica": la Russia risponde ad una controversa dichiarazione statunitense sulla Siria
Notizia del: 02/11/2017 - Fonte: RT
www.lantidiplomatico.it/dettnews-_assurd...ulla_Siria/82_21999/
---
500 o 4.000 soldati in Siria e Iraq?: La grande confusione di un generale USA
Notizia del: 01/11/2017 - Fonte: www.washingtonpost.com - www.defense.gov
www.lantidiplomatico.it/dettnews-500_o_4...nerale_usa/82_21991/
P.S.: iosongasingsing
E come no si sbagliano sempre, anche quando bombardano l'esercito siriano, o quando regalano 2000 humvee all'ISIS.

---
P.S.: La passione del popolo siriano e' nella malvagita' dei "soliti noti".
Pero' a poco a poco i pezzi vengono a galla in questa sceneggiata di
regime hollywoodiano.
Anche l'Italia non disdegna di ritagliarsi una parte:

LA DROGA DEL COMBATTENTE - A GIOIA TAURO SEQUESTRATE 24 MILIONI DI PASTICCHE DI TRAMADOLO: DOVEVANO SERVIRE A FINANZIARE L’ISIS - IL VALORE DEL CARICO, PROVENIENTE DALL’INDIA E DIRETTO IN LIBIA, E’ DI CIRCA 50 MILIONI EURO – LA DDA: RAPPORTI TRA ‘NDRANGHETA E CALIFFATO
www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/dro...4-milioni-160001.htm
---
Scoperte mine di fabbricazione italiana nella bonifica della provincia di Aleppo
Notizia del: 01/11/2017 - Fonte: TASS
www.lantidiplomatico.it/dettnews-Scopert..._Di_Aleppo/82_21989/
Ultima Modifica 04/11/2017 06:55 da marocg.

Di più
08/11/2017 06:00 #11142 da marocg
Detto e fatto!
---
DETTO
Politico britannico voleva finanziare le operazioni militari di Israele nel Golan occupato
Downing Street ha ammesso che il Segretario per lo Sviluppo Internazionale Priti Patel ha discusso con esponenti di Israele l'idea di inviare fondi del governo britannico al suo esercito.
Notizia del: 07/11/2017 - Fonte: The Independent
www.lantidiplomatico.it/dettnews-politic...n_occupato/82_22062/
---
FATTO
L'ISIS stabilisce una base vicino al Golan siriano occupato da Israele
Un gruppo estremista legato all'ISIS ha creato un campo di addestramento nella Siria meridionale e nei pressi Alture del Golan occupato da Israele.
Notizia del: 06/11/2017 - Fonte: Al Masdar News
www.lantidiplomatico.it/dettnews-foto_li...da_israele/82_22049/
---
P.S.: Detto e fatto!
I "coalizzati", quelli che si credono i padroni del mondo, hanno anche la faccia tosta di rivelare i propositi insani del loro modo di pensare.
Per loro vale il detto ... al contrario: Una ne pensano e cento ne fanno.
... E poi i leader dello "stato Islamico" (?), ... la coalizione internazionale (UK,Israele) capeggiata da USA ...
Tutti con licenza di uccidere e di scorazzare impunemente in territorio siriano.
Non c'e' nessun'altro stato in territorio siriano se non quello presieduto da Assad.
Gli "altri" sono abusivi, creati per terroristi invasori che si ostinano a non mollare la presa, lasciando i pozzi di petrolio ai legittimi proprietari.
Tutta questa "gente" non rappresenta alcun popolo del pianeta, ma solo i propri interessi.
Sono forze dominanti di un organigramma, evoluto da " stay behind " a " sat down on our heads ", parallelo ai governi di facciata.
Putin li ha prima segnalati e poi contrastati efficacemente in territorio siriano.
Il fatto che USA decida di non prevalere, significa semplicemente che non puo' compromettersi arbitrariamente perche' il popolo Yankee non approverebbe.
Questo fatto Putin lo ha capito (lo deduco), come pure sa che comunque non puo' abusare di questa condizione.
Questo e' un mio pensiero, apprezzando le difficili scelte di Putin, che tanto sta facendo per gli equilibri internazionali.
Per finire, un flash sui FUGGITIVI della CIA travestiti da Daesh:
...
Denunciano l’utilizzo degli elicotteri USA per la fuga dei capi del Daesh
Nov 07, 2017 - Fonti: El Pais.cr Tele sur
Traduzione e sintesi: Luciano Lago
www.controinformazione.info/denunciano-l...dei-capi-del-daesh/#
actualidad.rt.com/actualidad/254593-eeuu...slamico-helicopteros

Di più
12/11/2017 02:03 #11206 da marocg
1000 passi da gambero.
---
Sitrep con Stefano Orsi Nr.012
Oggi parliamo di Siria e Libano. Passeremo dai recenti sviluppi a Abukamal e Al Qaim, in Iraq, per spostarci poi in Libano. Le notizie che ci giungono sono tutt’altro che confortanti, cominceremo da oggi a concentrare la nostra attenzione anche su questa nazione.
sakeritalia.it/video/sitrep-con-stefano-orsi-nr-012/
---
Siria, consigliere Assad: Non lasceremo solo Hezbollah...La minaccia saudita è simile a quella israeliana
Notizia del: 08/11/2017 - Fonte: Al Mayadeen
www.lantidiplomatico.it/dettnews-siria_c...israeliana/82_22077/
---
P.S.: Il Punto di Giulietto Chiesa: Nessun incontro Trump – Putin
La Casa Bianca dà forfait, facendo irritare non poco i responsabili moscoviti: «Abbiamo sentito che il presidente Trump voleva incontrare il presidente Putin, è stato un desiderio espresso da Trump. Cosa dicono poi i suoi burocrati da quattro soldi non lo so, domandate a loro», è stato il seccato commento del ministro degli Esteri russo, Sergeij Lavrov.

P.P.S.: Trump ha firmato che la guerra in Siria e' finita.
Si sono dovuti arrendere alla evidenza che i tentativi di isolare Assad, hano sortito l'effetto contrario (forze congiunte siriano-libanesi-irachene-iraniane).
E ora chi lo dice a FSA-YPG-SDF ex Al Qaeda, ex C.I.A. di andarsene da Idlib ?
... Ci pensera' il mainstream a spingere i mercenari della coalizione per tamponare il "nuovo" pericolo per l'umanita', l'Iran (con Libano a pretesto), e con la velina in arrivo la Botteri e' allertata.
La Siria sara' presto dimenticata:
1000 passi da gambero. E siamo sempre al punto di partenza tra Medioriente e Occidente.
11/01/1991 - 11-11-2017

Di più
14/11/2017 15:55 - 14/11/2017 16:04 #11241 da marocg
Il nuovo scandalo Siria Papers.
... Anche se non e' ancora stato pubblicato l'elenco dei facinorosi "dell'Isis" di stazza in Siria. ...
Per La media (del pollo) secondo Trilussa, risulta che ogni terrorista ha al suo seguito altre 13 persone (civili?).
Ora non mi chiedo, in caso di qualche decesso, in quale categoria vengono conteggiati.
Per la legge di compensazione, (i "vacanzieri"), non sono interessati alla gloria terrena post mortem, quanto piuttosto ai bagordi del consumismo sfrenato, come con l'altro business parallelo del mercato delle " sabaya ".
Se consideriamo 5.000 dollari al mese ai "ribelli" in Siria,
mi immagino che razza di conquibus devono avere i capi, la "crema", i membri più importanti dell'"Isis".
Mi immagino il tipo di organizzazione necessario per allietare il soggiorno dei "vacanzieri".
Che poi abbiano a disposizione gli elicotteri dello u.s. army per gli spostamenti e trattati internazionali di protezione ad hoc, mi sembra il minimo dovuto ...
Che poi in questo business, sia fiorito il contrabbando delle famiglie, la dice lunga sullo stato dell'arte:
"Solo questa settimana ho personalmente supervisionato il contrabbando di 20 famiglie", ha raccontato Imad, un contrabbandiere sul confine turco-siriano."
E non dimentico gli altri "racconta storie" al seguito, i giornalisti della BBC, con tutta l'organizzazione di supporto con i "tour operator".
Certo i Panama Papers sono piu' intriganti nell'immaginario collettivo, e poi anche con il prossimo business della ricostruzione, queste rimangono briciole.
P.S.: fonte: ... liberamente tratto da:
"Siria 'Sporco segreto': I terroristi dell'ISIS fuggono da Raqqa con l'aiuto degli USA"
www.lantidiplomatico.it/dettnews-siria_s..._degli_usa/82_22137/
Ultima Modifica 14/11/2017 16:04 da marocg.

Di più
19/11/2017 22:50 #11382 da marocg
Vicini intraprendenti.
---
Sitrep con Stefano Orsi Nr.013
sakeritalia.it/video/sitrep-con-stefano-orsi-nr-013/
---
Stefano Orsi e le domande dei lettori
sakeritalia.it/video/stefano-orsi-e-le-domande-dei-lettori/
---
P.S.: Grazie a Stefano Orsi per le informazioni che pochi hanno il coraggio e l'onesta' di dare.

Di più
24/11/2017 22:37 - 25/11/2017 02:54 #11448 da marocg
Ho rimasto solo.
...
"Quasi un'occupazione". La Russia condanna la presenza di truppe USA in Siria
Gli Stati Uniti non hanno basi legali per rimanere in Siria e la permanenza delle loro truppe lì, senza l'approvazione di Damasco, potrebbe rappresentare un'occupazione, sostengono dal ministero degli Esteri russo.
Notizia del: 24/11/2017 - Fonte: Ruptly
www.lantidiplomatico.it/dettnews-quasi_u...a_in_siria/82_22260/
P.S.: "Quasi un'occupazione". ...
... Quasi ... !!! ??? !!!
Ma che devono fare, piu' di quello che hanno fatto dal 15 marzo 2011, perche' si possa dire che si tratta di una occupazione?
Hanno iniziato finanziando e organizzando una opposizione l’FSA, Free Sirian Army, con alcuni ufficiali disertori siriani, per far credere che si trattava di una guerra civile, in realta' copertura per le forze della coalizione a guida americana con UK,Israele,ecc.
Hanno continuato finanziando e organizzando altri gruppi di oppositori tra i quali c’è il Fronte al-Nusra, nato come branca siriana di al-Qaeda e dello Stato Islamico dell’Iraq (ISI).
Ora la sconfitta totale del terrorismo dell'ISIS (Daesh, in arabo) sotto falsa copertura, ha lasciato il re nudo in mezzo al deserto.
A difendere le basi costruite abusivamente con l'obiettivo mai dichiarato di impadronirsi delle risorse energetiche di un Paese sovrano e membro della ONU, governato legittimamente da Bashar al-Asad.
La Siria non ha mai richiesto l'intervento degli USA nella lotta contro il terrorismo, per contro ha beneficiato dell'aiuto della Russia per raggiungere questo obiettivo importante per la risoluzione del conflitto.
I terroristi in fuga da Raqqa (4mila jihadisti armati, foreign fighters compresi, con l’avallo americano e britannico), e la liberazione della città siriana di Abu Kamal, hanno fatto saltare le coperture degli USA.
Come direbbe Don Backy: " Ho rimasto solo ".
Ad occupare SENZA "quasi", e a meno di altra intesa “segreta” già denunciata dai russi ai quali la coalizione a guida Usa avrebbe impedito di bombardare le colonne jihadiste a Raqqa, ...:
... Dovrebbero essere espropriati e messi in condizione di non nuocere, privati della liberta' fino ad un processo equo!
E' una occasione quasi irripetibile, per mettere nella giusta LUCE i governanti degli USA di fronte al proprio popolo, il cui giudizio temono (a ragion veduta).
Ma ... c'e' chi sapra' approfittarne?
Temo di no, nel frattempo aspettiamoci qualche "distrazione di massa".
Ultima Modifica 25/11/2017 02:54 da marocg.

Di più
30/11/2017 01:43 #11562 da marocg
L'imene si riforma!
---
Tillerson: Assad non avrà alcun ruolo nel futuro della Siria
Il Segretario di Stato USA, Rex Tillerson, ha nuovamente ribadito che il presidente siriano Bashar al-Assad non avrà alcun ruolo nel futuro della Siria
Notizia del: 29/11/2017 - Fonte: KUNA
www.lantidiplomatico.it/dettnews-tillers...ella_siria/82_22315/
---
P.S.: L'imene si riforma!
Dai laboratori di ricerca alla startup: Statunitensi contro fake e complottisti ...
Alcuni presbiti ricercat(or)i della segreteria di stato hanno individuato i "geni" preposti alla riscrescita dell'imene.
Si tratta di "membri" della KUNA (da non confondere con la valuta croata).
Il trattamento da infestare, gia' conosciuto da altri del mainstream come il famoso colpo di spugna, permette di riacquistare la verginita' nel breve spazio di una News:
"Cosa e' successo (in Siria) negli ultimi 6 anni?" ... Boh

Di più
05/12/2017 01:46 #11614 da marocg
Il ruolo della Gran Bretagna.
---
Il Cremlino lancia un duro monito a Washington sugli aiuti al terrorismo in Siria
Articolo di Gilbert Doctorow pubblicato su Global Research il 9 ottobre 2017
sakeritalia.it/medio-oriente/siria/il-cr...terrorismo-in-siria/
---
La Russia agli Stati Uniti: le truppe non invitate da Damasco devono lasciare la Siria
Il ministro degli esteri russo Serguei Lavrov ha chiesto agli Stati Uniti per l'ennesima volta di ritirare tutte le sue forze dalla Siria dopo la sconfitta dell'ISIS
Notizia del: 02/12/2017 - Fonte: Hispantv
www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_russ...e_la_siria/82_22346/
---
La Gran Bretagna sospende invio di denaro in Siria dopo 'aver scoperto' che finivano nelle tasche dei terroristi
"Il progetto 'Ajacs' costato milioni di sterline del governo britannico per finanziare la nuova forza di polizia siriana nelle aree controllate dai 'ribelli' è stato sospeso dopo che il denaro contante è stato consegnato direttamente agli estremisti."
Notizia del: 04/12/2017 - Fonte: The Guardian - BBC
www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_gran...terroristi/82_22355/
...
Comment: johnny rotten - 04/12/2017
Ma che pagliacci, e chi avrebbero finanziato sino ad ora, i bambini degli asili?
---
P.S.: Il ruolo della Gran Bretagna: Nulla di che esaltarsi!
Mi sa tanto che la sospensione dell'invio di denaro in Siria ai terroristi

"ha a che fare con Brexit".
La Gran Bretagna esalta il suo ruolo nella lotta all'ISIS. Replica della Russia: 'Dove eravate quando l'ISIS occupava Iraq e Siria nel 2015?
Il portavoce del Ministero della Difesa russo ha affermato che il contributo della Gran Bretagna nella lotta all'ISIS può essere definito 'inestimabile' solo per la sua inconsistenza.
"La domanda sorge inevitabile: Dove erano queste forze del bene (le forze britanniche) quando l'ISIS (Daesh in arabo) ha occupato un terzo dell'Iraq e la maggior parte della Siria a metà del 2015?",è la domanda che ha posto il portavoce del ministero della Difesa russa, Igor Konashenkov.
Il Segretario di Stato britannico Michael Fallon lo scorso 20 settembre aveva affermato che il Regno Unito "ha dato un grande contributo alla campagna contro il Daesh dal 2014."
Notizia del: 29/09/2017 - Fonte: Hispantv, Daily mail
www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_gran...a_nel_2015/82_21617/

Di più
05/12/2017 21:14 #11628 da Lestaat

Di più
06/12/2017 01:13 - 06/12/2017 03:15 #11631 da marocg
Ciao Lestaat,
a proposito di Eva Bartlett (solo per chi ha problemi con l'inglese):
Le bugie sulla Siria raccontate dai media mainstream sbugiardate dalla giornalista Eva Bartlett
La giornalista indipendente Canadese Eva Bartlett, durante la conferenza stampa del 9 Dicembre 2016 della missione siriana dell'ONU, fa fare una figuraccia al giornalista norvegese Christopher Rothenberg, spiegando su cosa si basano le insulse menzogne che i media mainstream occidentali raccontato sulla Syria.
Pubblicato il 17 dic 2016
---
Inoltre mi sembra importante, dello stesso periodo, il contributo di una delegazione di movimenti per la pace americani:
I movimenti per la pace USA: "Ecco la verità sulla guerra in Siria."
Una larga delegazione di movimenti per la pace americani è stata in Siria per "verificare con i propri occhi" cosa sta realmente accadendo. Il resoconto di questa visita è comunicato in una conferenza stampa nel quartier generale dell'ONU a New York.
Pubblicato il 08 ott 2016
---
Riepilogando:
Ultima Modifica 06/12/2017 03:15 da marocg.

Di più
10/12/2017 08:51 #11695 da marocg
Guardie e ladri.
Los F-22 de EE.UU. obstruyen el trabajo de cazas rusos en Siria, pero huyen cuando llegan los Su-35
Gli F-22 degli Stati Uniti ostacolano il lavoro dei caccia russi in Siria, ma fuggono quando arrivano i Su-35
Pubblicato: 9 dic 2017 16:01 GMT
El Pentágono denuncia un "comportamiento peligroso" de los aviones rusos, pero Moscú recuerda que "no existe ningún espacio aéreo de EE.UU. en Siria y no existirá".
Il Pentagono denuncia un "comportamento pericoloso" degli aerei russi, ma Mosca ricorda che "non esiste nessuno spazio aereo degli Stati Uniti in Siria e non esisterà".
El Ministerio de Defensa de Rusia ha respondido a las declaraciones hechas en las últimas horas por representantes del Pentágono, quienes denunciaron que los cazas rusos se "comportan peligrosamente" al acercarse a los aviones de combate estadounidenses en Siria.
Il ministero della Difesa della Russia ha risposto alle dichiarazioni fatte nelle ultime ore da rappresentanti del Pentagono, che hanno denunciato che i caccia russi si "comportano pericolosamente" quando si avvicinano agli aerei da combattimento statunitensi in Siria.
En declaraciones a los principales medios de comunicación norteamericanos, el teniente coronel Damien Pickart, portavoz del Comando Central de la Fuerza Aérea de EE.UU., dijo que existe un "aumento de comportamiento peligroso" por parte de la aviación rusa en la República Árabe de Siria. "La mayor preocupación es que podamos derribar un avión ruso porque sus acciones son vistas como una amenaza para nuestras fuerzas aéreas y terrestres", advirtió Pickart.
Parlando con i principali media statunitensi, il tenente colonnello Damien Pickart, portavoce del Comando centrale della US Air Force, ha affermato che c'è un "aumento pericoloso di comportamenti" da parte dell'aviazione russa nella Repubblica Araba di Siria. "La più grande preoccupazione è che possiamo abbattere un aereo russo perché le sue azioni sono viste come una minaccia per le nostre forze aeree e terrestri", ha avvertito Pickart.
Asimismo agregó que cazas "rusos y sirios frecuentemente cruzan hacia nuestro espacio aéreo (de EE.UU.) en el lado oriental del río Éufrates", al este de Siria.
Ha anche aggiunto che i caccia "russi e siriani si incrociano spesso nel nostro spazio aereo (statunitense) nel lato orientale del fiume Eufrate", a est della Siria.
'¿Puede repetirlo? ¿Parte del territorio sirio es de Washington?'
'Puoi ripeterlo? Parte del territorio siriano e' di Washington?'
En respuesta a las afirmaciones de que parte del espacio aéreo sirio 'pertenece' a Washington, el portavoz del Ministerio de Defensa de Rusia, general mayor Ígor Konashénkov, comentó que esas aseveraciones "causan asombro". Además recordó que a diferencia de las Fuerzas Aeroespaciales rusas, la aviación de la coalición internacional liderada por EE.UU. opera ilegalmente en el país árabe.
In risposta alle affermazioni che parte dello spazio aereo siriano "appartiene" a Washington, il portavoce del Ministro della Difesa della Russia, generale maggiore Igor Konashenkov, ha commentato che queste affermazioni "destano stupore". Ha anche ricordato che a differenza delle forze aerospaziali russe, l'aviazione della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti opera illegalmente nel paese arabo.
"Los representantes del Pentágono deben tener en cuenta que Siria es un Estado soberano y miembro de la ONU, por lo que allí no existe ningún cielo de EE.UU. y no existirá", refutó Konashénkov. Por otra parte, aclaró que los acercamientos entre cazas rusos y estadounidenses se debieron a los intentos de la contraparte norteamericana de evitar la destrucción de los terroristas del Estado Islámico.
"I rappresentanti del Pentagono devono tenere in conto che la Siria è uno Stato sovrano e membro della ONU, quindi lì non esiste nessun cielo degli Stati Uniti e non esisterà", ha confutato Konashénkov. D'altra parte, ha chiarito che gli avvicinamenti tra caccia russi e americani erano dovuti ai tentativi della controparte nordamericana di evitare la distruzione dei terroristi dello Stato islamico.
Valientes, pero con los pequeños
Coraggiosi, ma con i più piccoli
"Un ejemplo, el pasado 23 de noviembre sobre la orilla occidental del Éufrates, un caza estadounidense F-22 Raptor (de quinta generación) activamente obstaculizaba a dos cazabombarderos rusos Su-25 a llevar a cabo una misión de destrucción de fortificaciones del EI. El F-22 disparaba bengalas de calor y realizaba otras maniobras de combate", reveló el portavoz del Ministerio de Defensa.
"Un esempio, il 23 novembre sulla costa occidentale dell'Eufrate, un caccia degli Stati Uniti F-22 Raptor (di quinta generazione) ha attivamente ostacolato due caccia-bombardieri russi Su-25 per svolgere una missione per distruggere le fortificazioni dell'IS. L'F-22 ha lanciato razzi di calore ed effettuato altre manovre di combattimento ", ha rivelato il portavoce del ministero della Difesa.
Sin embargo, luego de que llegara un caza polivalente Su-35 de generación 4++, el Raptor "se apresuró a abandonar la zona y se dirigió hacia Irak", detalló el general mayor. Pero la parte estadounidense "ha sido incapaz de responder al comando ruso en Siria sobre este y otros incidentes en cielo sirio", lamentó.
Tuttavia, dopo l'arrivo di un caccia polivalente Su-35 di generazione 4++, il Raptor "si affrettò ad abandonarea la zona e si diresse verso l'Iraq", ha spiegato il general maggiore. Ma la parte statunitense "non è stata in grado di rispondere al comando russo in Siria su questo e altri incidenti nel cielo siriano", ha lamentato.
En cuanto a las amenazas de que la aviación norteamericana podría derribar aviones rusos, Konashénkov instó a "ciertos representantes" del Pentágono a "filtrar sus pensamientos" antes de expresarlos, y centrarse en la batalla contra el terrorismo en Irak, "en lugar de obstaculizar" el trabajo de Rusia en Siria.
Per quanto riguarda le minacce che l'aviazione nordamericana potrebbe abbattere aerei russi, Konashenkov ha esortato "alcuni rappresentanti" del Pentagono a "filtrare i propri pensieri" prima di esprimerli e concentrarsi nella battaglia contro il terrorismo in Iraq, "invece di ostacolare" il lavoro della Russia in Siria.
actualidad.rt.com/actualidad/257151-f22-...rroristas-siria-su35
---
P.S.: E' il ladro che apostrofa (mette in guardia) la guardia.
Follia pura. ... o no ? (La fine dell'inseguimento)
---
Situazione operativa sui fronti siriani del 8-12-2017
Stefano Orsi
sakeritalia.it/sitrep-geopolitica/situaz...riani-del-8-12-2017/

Di più
12/12/2017 20:39 #11746 da marocg
Ho gia' fatto le valigie.
...
La Russia avvia il ritiro dei suoi aerei e della polizia militare dalla Siria
I bombardieri russi Tu-22M3 e un battaglione della polizia militare sono tornati in Russia oggi, dopo aver adempiuto alla loro missione antiterroristica in Siria, si legge in un comunicato del Ministero della Difesa russo
Notizia del: 12/12/2017 - Fonte: function.mil.ru/ - Ruptly
www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_russ...alla_siria/82_22452/
---
'The New Yorker': Gli Stati Uniti sono costretti ad accettare Bashar al-Assad fino al 2021
Il governo degli Stati Uniti visti gli sviluppi degli ultimi anni sul campo di battaglia sono costretti ad accettare che il presidente siriano Bashar al-Assad rimanga al potere fino al 2021, secondo il settimanale statunitense, 'The New Yorker'.
Notizia del: 12/12/2017 - Fonte: The New Yorker
www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_russ...alla_siria/82_22451/
---
P.S.: Notizia del 12/12/2017 : Siamo ai saluti.
In attesa del bilancio di questa guerra assurda,
... risparmio l'agonia a questo thread, ora a disposizione di Massimo.

Di più
21/12/2017 05:16 #11845 da marocg
Presenze inquietanti.
---
Foto satellitare rivela l'esistenza di un'altra base militare statunitense in Siria
Notizia del: 19/12/2017 - Fonte: Al Masdar News
www.lantidiplomatico.it/dettnews-foto_sa...e_in_siria/82_22534/
---
Siria: Macron ritiene che "sarà necessario parlare" con Assad
Notizia del: 18/12/2017 - Fonte: www.rtl.fr
www.lantidiplomatico.it/dettnews-siria_m..._con_assad/82_22523/
---
Sitrep con Stefano Orsi Nr.017
Argomenti del giorno:
Sitrep Siria, fronti di Idlib, Kanasser, Golan. Parleremo brevemente dei curdi e dell’ISIS.
Esaminiamo le ultime dichiarazioni del presidente francese Macron e parleremo dei prossimi colloqui di Astana. Inoltre cominciamo ad interessarci ai nostri vicini di casa, ci spostiamo dunque in Libia per osservare gli ultimi eventi e commentarli.
dicembre 20, 2017 - Sascha Picciotto & Stefano Orsi
sakeritalia.it/video/sitrep-con-stefano-orsi-nr-017/
P.S.: Grazie per le conferme dei travestimenti dell'ISIS.
Non male la "traduzione" dal francese Macron.

---
P.S.: Presenze inquietanti.
L'ISIS e' stato sconfitto pero' non lascia, raddoppia!
Il nome e' sputtanato e quindi non lo possono usare per "rivendicare" pero' la presenza abusiva e illegale continua.
Dicembre e' il mese giusto per Emmanuel premier per autoincoronarsi imperatore della ... coalizione, per decidere il destino di Assad e della Siria.

Di più
29/12/2017 07:24 #11915 da marocg
Once a thief, always a thief.
Damasco risponde a Erdogan: "È il principale responsabile dello spargimento di sangue in Siria"
"Erdogan vive in uno stato paranoico. Ha dimenticato che l'Impero Ottomano è finito e che i paesi che in passato costituivano l'impero - inclusa la Siria - da molto tempo sono nazioni libere e sovrane che non consentono interferenze nei loro affari interni."
www.lantidiplomatico.it/dettnews-damasco...e_in_siria/82_22625/
Notizia del: 28/12/2017 - Fonte: SANA
P.S.: Ladro una volta, ladro per sempre.
Once a thief, always a thief.
(It's difficult for a person to his or her ways. A person who has stolen in the past is likely to commit the crime again.)
...
Turchia (Erdogan) potrebbe essere la chiave per la guerra contro Iran:
Putin conosce il proverbio?
...
Colombia (Santos) potrebbe essere la chiave per la guerra contro Venezuela:
Maduro conosce il proverbio!
...
La fiducia e' una cosa seria.

Di più
01/01/2018 01:11 #11952 da marocg
Castelli di sabbia.
---
Sitrep con Stefano Orsi Nr.018
sakeritalia.it/video/sitrep-con-stefano-orsi-nr-018/
---
Siria: "Queste immagini smentiscono le dichiarazioni degli Stati Uniti": il video del ritiro dell'ISIS da Raqqa
Un video che mostra il ritiro dell'ISIS della città siriana di Raqqa è stato fornito da rappresentanti delle 'Forze Democratiche siriane' (FDS) all'agenzia di video RT Ruptly. Come spiegato dagli esperti, questa registrazione dimostra ancora una volta che gli Stati Uniti non hanno impedito la partenza dei terroristi nella città.
Notizia del: 31/12/2017 - Fonte: Ruptly
www.lantidiplomatico.it/dettnews-siria_q...s_da_raqqa/82_22657/
...
P.S.: Un castello di sabbia è una vera e propria scultura, modellata da esperienza e creatività. I bambini si divertono per ore a costruirli, magari per il gusto di distruggerli subito dopo, ma c’è anche chi vi si dedica con passione e costanza, facendone un’arte.
Gli U.S.A. annoverano veri maestri nell'arte di costruire "Castelli di sabbia" che poi si ostinano a difendere incuranti del ridicolo.
I castelli della C.I.A., del Pentagono, della NASA sono tra i piu' conosciuti, tanto da meritarsi una "Versione Ufficiale" per certificarne l'opera.
Una delle ultime creazioni e' l'ISIS (Daesh in Arabo), anche se la paternita' non e' stata ancora rivendicata, non ci sono ragioni valide per negarle l'attribuzione.
I terroristi in fuga da Raqqa sono stati dirottati su TEHERAN per la "nuova"(?) primavera U.S.A.
Sappiamo chi pesca nel torbido:
Donald Trump - "Russia can help us fight ISIS"

Di più
03/01/2018 22:26 #11986 da marocg
... E le basi americane, le vogliamo "colpire" o no?
---
Basta con le distrazioni di massa tipo Iran.
In Siria continuano i bombardamenti israeliani, senza che la O.N.U. intervenga a fermarli.
Sono forse "diversi" dall'accanimento riservato a Iraq, oppure Iran ecc.?
In Siria continua la presenza illegale U.S.A., con basi aeree e un numero non dichiarato di persone non gradite da uno Stato sovrano e membro della O.N.U.
Sono forse "diversi" dall'accanimento riservato a Iraq, Libia, Sira, Iran?
In Siria continua l'addestramento illegale di terroristi per abbattere il governo del presidente legittimo Assad.
Contro la Siria continuano le minacce di Israele e U.S.A..
La Siria sta ancora aspettando la condanna degli assassini che hanno usato le armi chimiche proibite da risoluzioni O.N.U.
La Siria aspetta la condanna degli assassini sotto falso nome (Al-Qaeda,Isis) che hanno invaso un Paese membro tutelato da trattati internazionali.
Il silenzio colpevole della O.N.U. non puo' piu' essere tollerato, perche' le stesse cose potrebbero ripetersi in Iran, proprio iniziando dalle distrazioni di massa con il giustificato sospetto di complicita'.
Israele e U.S.A. vanno sanzionati per le ripetute violazioni, i rispettivi governi sono una minaccia per l'umanita' e vanno commissariati con la presenza dei caschi blu.
Quanto alle basi americane, non ci sono opzioni, vanno smantellate previo consiglio (di sicurezza).
Altrimenti, possono essere legittimamente bombardate, preferibilmente da autorizzati O.N.U.
Ringraziano per il messaggio: peterpan3

Tempo creazione pagina: 0.179 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO