Civili discussioni con chi (in buona fede) non crede ancora alle Scie Chimiche.

Di più
24/06/2019 22:59 - 24/06/2019 23:06 #29323 da ahmbar
[email protected]

Ma è rivolto ad una paltea che non conosce il fenomeno della condensazione.

Non prendo questa frase come un'offesa perche' sono certo non fosse minimamente la tua intenzione
Ma sei davvero convinto che le persone che frequentano LC si siano dimenticate di come si ragiona su qualunque argomento?

Detto questo pensare che tutti i voli di linea che vediamo passare ogni giorno, in quelle giornate in cui le condizioni ci permettono di osservane le scie di condensa,
siano frutto del grande complotto delle scie chimiche, è più o meno dello stesso tenore del credere alla teraa piatta.

Se siamo arrivati a pensare che ci sia qualcosa di anormale nelle scie che ormai sono diventate abituali e' perche' la loro frequenza ed il loro comportamento non hanno riscontro nei nostri ricordi

Ed so' che in tanti hanno provato a vedere se i ricordi fossero sbagliati, cercando nel materiale fotografico e video della cui autenticita' siamo certi esempi di quello che vediamo oggi
Ho rivolto lo stesso invito anche a te, prova a sfogliare i tuoi album di famiglia, le vecchie riviste e ogni materiale dove ci siano foto, riscoprirai un cielo che oggi esiste solo ogni tanto


O sono cambiate le condizioni climatiche, i motori, e/o i carburanti , per cui assistiamo ad una condensazione molto maggiore e diversa rispetto al passato, o qualcuno la incrementa artificialmente

Ultima domanda, ti risulta che a noi, ai nostri figli o nipoti si insegnasse a scuola qualunque informazione riguardo alle scie di condensa?
Perche' ora sentono il bisogno di insegnare sin da bambini quanto siano normali i "decoratori del cielo"? edit definizione letta su di un libro di scuola per descrivere gli aerei che rilasciano scie)
Ultima Modifica 24/06/2019 23:06 da ahmbar.

Di più
24/06/2019 23:57 - 25/06/2019 00:03 #29325 da NiHiLaNtH

Da professionisti che sguazzano giorno e notte tra cieli, motori e scie, mi aspetterei almeno quella curiosità che sembra animare tante anime belle qui giù, a quota zero... che so... che ogni tanto parlassero tra loro, per cercare di capire se dopo tanti anni qualcosa sia veramente cambiato...


sicuramente l'avranno fatto
ma cosa c'entriamo noi con le discussioni private tra piloti?

"Se taceranno i meccanici e i chimici, saranno motori e carburanti a parlare per loro!..." disse una volta qualcuno (o forse ricordo male?)...


???

Scie... para-normali?... E' roba da Cicap!...


:omg:

Più che probabile, e non solo per far piovere, chissà per cos'altro ancora, ma è molto improbabile che chi architetta esperimenti continui a farli in maniera tanto pervasiva, sfacciata e prolungata, di fronte a milioni di persone che ormai dovunque gridano al lupo...


ma dopo un pò il materiale cade a terra e bisogna ripristinare lo strato

Però, di converso, è anche vero che a forza di gridare al lupo, questo alla fine può arrivare veramente, e quindi i sigg. "sciachimisti" dovrebbero pensarci meglio, a quello che fanno... :wink: )


Airplane Contrails May Be Creating Accidental Geoengineering

www.smithsonianmag.com/science-nature/ai...#ih6g4JgVIJeqTXz5.99

:woa:
Ultima Modifica 25/06/2019 00:03 da NiHiLaNtH.

Di più
25/06/2019 00:09 #29326 da NiHiLaNtH

"decoratori del cielo"? edit definizione letta su di un libro di scuola per descrivere gli aerei che rilasciano scie)


riesci a fare una foto della pagina ?

Di più
25/06/2019 00:13 #29327 da ItalHik
Repetita Iuvant(?)...

Proprio non lo volete capire che il cielo, esattamente come il mare, E' CAMBIATO rispetto a quello che era decenni fa (e con lui anche i mezzi che lo percorrono)?...

(commento #28980)

.

Di più
25/06/2019 01:25 #29328 da ahmbar
Immagine del 2007tratta da Straker, non la trovo piu', sorry

La geometria, come insegnarla oggi



Di più
25/06/2019 01:47 #29329 da ahmbar

Proprio non lo volete capire che il cielo, esattamente come il mare, E' CAMBIATO rispetto a quello che era decenni fa (e con lui anche i mezzi che lo percorrono)?.

Era questo che voleva dire quel tuo commento criptico....sorry ma mi era sfuggito
Secondo te la spiegazione del perche' ora ci sono tutte le scie che vediamo rispetto al passato e' donuta quindi alle diverse condizioni del clima e dai diversi mezzi

Hai delle argomentazioni che dimostrino la fondatezza della tua opinione?
Quali prove ti hanno indirizzato a ritenere che sia LA spiegazione, e non solo una tua idea?
Ringraziano per il messaggio: Sertes

Di più
25/06/2019 08:11 - 25/06/2019 08:30 #29332 da ItalHik

ahmbar ha scritto: ....
....
Hai delle argomentazioni che dimostrino la fondatezza della tua opinione?
Quali prove ti hanno indirizzato a ritenere che sia LA spiegazione, e non solo una tua idea?


Argomentazioni qualcuna, prove, ovviamente nessuna, ma la mia mi sembra una spiegazione più ragionevole del complottone internazionale per la dolosa intossicazione globale tramite "avio-irrorazione" con annessa omertà di piloti, meccanici e quant'altro (segretissime modifiche dei mezzi comprese)...
In generale, prima di aderire alle ipotesi più cervellotiche, si dovrebbe sempre cercare di verificare se quelle più semplici possono fornire una spiegazione altrettanto valida...

.
Ultima Modifica 25/06/2019 08:30 da ItalHik.

Di più
25/06/2019 08:46 - 25/06/2019 08:48 #29333 da finzi78

In generale, prima di aderire alle ipotesi più cervellotiche, si dovrebbe sempre cercare di verificare se quelle più semplici possono fornire una spiegazione altrettanto valida...


E dunque, come ti ha già chiesto Ahmbar, quale sarebbe la spiegazione "più semplice" per i cieli che ti ha mostrato Satirus poco sopra?
Spiegazione che deve essere accompagnata da fonti, come giustamente richiesto sempre da Ahmbar.
Vediamo un pò quanto é "cervellotica".

In the land of the blind, the one-eyed man is king
Ultima Modifica 25/06/2019 08:48 da finzi78.
Ringraziano per il messaggio: Sertes

Di più
25/06/2019 08:54 - 25/06/2019 08:57 #29334 da Satirus

ItalHik
- Sei consapevole del fatto che, anche senza alcun incremento dei voli, col passare del tempo qualcosa aumenterebbe comunque proprio lì dove osano gli aerei? (SI/NO)

Scusa ma se era quello che intendevi la domanda è assolutamente mal posta, giacchè li dove osano gli aerei niente è cambiato (di non segretato). Ma ti dirò: non è cambiato niente neanche la dove gli aerei atterrano, giacchè il combustibile è dai tempi dei f.lli Wright kerosene (i motori a pistoni usano benzina avio ma il kerosene risale alla metà dell'800) e i motori sono da sempre eliche, turbo fan e Jet per alcuni velivoli militari, anzi ... anzi i motori hanno subito miglioramenti che ne hanno abbassato il consumo specifico, indi sono diventati meno "sciosi".

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.
Ultima Modifica 25/06/2019 08:57 da Satirus.

Di più
25/06/2019 09:04 - 25/06/2019 09:05 #29335 da Satirus

Miles ...
Sulle scie di condensa che compaiono nel cielo, che alcuni vorrebbero farci credere essere sostanze diverse
dalla combustione di un motore endotermico, basterebbe avere qualche nozione di metereologia, e qualche idea
sul funzionamento di un motore a idrocarburi, per non avere nessun dubbio in merito.

Miles della tua buona fede sono assolutamente convinto. Le nozioni di meteorologia ce le hanno in tanti fra gli "sciachimisti" ed anche sul funzionamento del motore a idrocarburi. Che mi diresti se ti mostrassi un ingegnere aerospaziale (con tirocinio all'ESA) che in passato faceva qui e la conferenze sul "gombloddo delle scie chimiche"?
Hai dato una scorsa alle stranezze postate in questo thread? Alcune sono domande, vuoi darci la tua personale interpretazione?

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.
Ultima Modifica 25/06/2019 09:05 da Satirus.

Di più
25/06/2019 09:07 - 25/06/2019 09:10 #29336 da ItalHik

finzi78 ha scritto:

In generale, prima di aderire alle ipotesi più cervellotiche, si dovrebbe sempre cercare di verificare se quelle più semplici possono fornire una spiegazione altrettanto valida...


E dunque, come ti ha già chiesto Ahmbar, quale sarebbe la spiegazione "più semplice" per i cieli che ti ha mostrato Satirus poco sopra?

Che si tratta, ovviamente, delle "solite" scie prodotte dal passaggio di AEREI e non di missili o vampiri alati, in numero corrispondente all'attuale traffico commerciale (passeggeri e merci)..

finzi78 ha scritto: Spiegazione che deve essere accompagnata da fonti, come giustamente richiesto sempre da Ahmbar. Vediamo un pò quanto é "cervellotica".


"Cervellotica" è l'ipotesi "sciachimista", la mia spiegazione è unicamente basata sui fatti, che non hanno bisogno di "fonti" (vorresti le "fonti" anche per il fatto che due più due fanno quattro?!)...

.
Ultima Modifica 25/06/2019 09:10 da ItalHik.

Di più
25/06/2019 09:11 #29337 da Satirus

Che si tratta, ovviamente, delle "solite" scie prodotte dal passaggio di AEREI e non di missili o vampiri alati, in numero corrispondente all'attuale traffico commerciale (passeggerri e merci)..


Ovviamente non è così, giacchè abbiamo le peggiori condizioni chimiche in zone interdette alla navigazione aerea civile, abbiamo foto e osservazioni che mostrano i soliti aerei di linea non fare scie mentre aerei senza livrea con mostruose scie da orizzonte a orizzonte. Inoltre qui lo dico e qui lo nego, controllori di volo che per telefono hanno confermato: "trasponder spento, sono militari, stanno facendo avanti e indietro tutto il giorno". (Ovviamente qualcuno dirà, normali voli di pattugliamento, no ... ! Ma non posso aggiungere altro).

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.

Di più
25/06/2019 09:14 - 25/06/2019 09:18 #29338 da ItalHik

Satirus ha scritto:

ItalHik
- Sei consapevole del fatto che, anche senza alcun incremento dei voli, col passare del tempo qualcosa aumenterebbe comunque proprio lì dove osano gli aerei? (SI/NO)

Scusa ma se era quello che intendevi la domanda è assolutamente mal posta, giacchè li dove osano gli aerei niente è cambiato (di non segretato). Ma ti dirò: non è cambiato niente neanche la dove gli aerei atterrano, giacchè il combustibile è dai tempi dei f.lli Wright kerosene (i motori a pistoni usano benzina avio ma il kerosene risale alla metà dell'800) e i motori sono da sempre eliche, turbo fan e Jet per alcuni velivoli militari, anzi ... anzi i motori hanno subito miglioramenti che ne hanno abbassato il consumo specifico, indi sono diventati meno "sciosi".


Immagino che tu stia scherzando, o comunque "argomentando"... "in buona fede"!...

.
Ultima Modifica 25/06/2019 09:18 da ItalHik.

Di più
25/06/2019 09:18 #29339 da Satirus
No, no, ItalHik sto asserendo!

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.

Di più
25/06/2019 09:31 - 25/06/2019 09:33 #29341 da ItalHik

Satirus ha scritto: No, no, ItalHik sto asserendo!


Sì, come affermare che oggi non può esserci maggiore inquinamento da traffico stradale rispetto a decenni fa perché anche un secolo fa automobili, camion e motociclette avevano delle ruote e volanti rotondi, e un motore funzionante a benzina o nafta!... :laugh:

.
Ultima Modifica 25/06/2019 09:33 da ItalHik.

Di più
25/06/2019 09:32 - 25/06/2019 09:42 #29342 da charliemike

ItalHik ha scritto:
"Cervellotica" è l'ipotesi "sciachimista", la mia spiegazione è unicamente basata sui fatti, che non hanno bisogno di "fonti" (vorresti le "fonti" anche per il fatto che due più due fanno quattro?!)...

.

Siamo alle solite.
Chi crede alle scie chimiche deve portare tonnellate di documentazione a titolo di fonte se non addirittura di prova.
Tutti gli altri ne sono esenti.
I soliti due pesi e due misure dei debunker.
E quando queste fonti ci sono, eccole subito "smontate " attaccando il messaggero piuttosto che il messaggio.
Tavernello è l'unico, a mio avviso, che ha portato della documentazione a sostegno delle sue argomentazioni, sebbene io non abbia le competenze per poterle giudicare.
Tutti gli altri hanno portato solo perculazio.

Quanto poi alle migliaia di persone coinvolte che parlerebbero se ci fosse un complotto, ricordo ai signori (si fa per dire) debunker che è proprio la vostra attività di discredito e derisione che impedisce il diffondersi delle segnalazioni.
Chi si azzarda a sollevare la questione viene subito bollato da voi come sciachimista complottista e nemmeno preso in considerazione, anzi viene subito deriso e discreditato.
Se aggiungiamo poi che i piloti, assistenti di volo, meccanici, addetti al rifornimento hanno tutto da perdere e niente da guadagnare a denunciare eventuali attività illecite della propria compagnia ecco che il quadro è completo.
La vostra solita vecchia trita e ritrita manfrina delle "migliaia di persone coinvolte che non parlano perché il fenomeno non esiste " ormai non si regge più in piedi.
Dovreste cambiare un po' il repertorio.
Questo ormai sa di muffa.

@ItalHik
Tra parentesi questo mio ultimo passaggio è una delle cose che tu avevi detto che avresti chiesto a Massimo alla prima occasione (???) e che per un provvidenziale attacco di amnesia hai dimenticato. :question:
Guarda tu il caso. :laugh:


Countdown to 1984
Ultima Modifica 25/06/2019 09:42 da charliemike.
Ringraziano per il messaggio: Sertes, Azrael66

Di più
25/06/2019 09:36 #29343 da Satirus
ItalHik ... gli smileys.
Infatti nonostante il traffico aumentato del 10.000% continuiamo a non vedere scie permanenti negli scarichi di camion ed autobus. I motori a turbina sono esattamente gli stessi dalla loro invenzione, proprio come i quattro tempi a benzina e i diesel. Gli aggiornamenti tecnologici sono stati tutti nel verso dell'abbassamento del consumo specifico, indi di segno opposto alla trasformazione del cielo, da cielo a mostruosità.

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.

Di più
25/06/2019 09:43 #29344 da ItalHik

charliemike ha scritto:

ItalHik ha scritto:
"Cervellotica" è l'ipotesi "sciachimista", la mia spiegazione è unicamente basata sui fatti, che non hanno bisogno di "fonti" (vorresti le "fonti" anche per il fatto che due più due fanno quattro?!)...

.

Siamo alle solite.
Chi crede alle scie chimiche deve portare tonnellate di documentazione a titolo di fonte se non addirittura di prova.
Tutti gli altri ne sono esenti.
I soliti due pesi e due misure dei debunker.


Ma quali "debunker" e "tonnellate di prove", se qualcuno afferma che ci sono delle "irrorazioni" effettuate tramite aerei, deve perlomeno portare dei dati concreti, non le sue ipotesi applicate a immagini che di per sé mostrano soltanto scie prodotte da aerei... E' il minimo richiesto in casi del genere, tu vorresti invece che i presunti perfidi "debunker" portassero prove del fatto che un qualsiasi aereo a motore in determinate condizioni produce... cosa?!...

.

Di più
25/06/2019 09:53 #29346 da ItalHik

charliemike ha scritto:

ItalHik ha scritto: @ItalHik
Tra parentesi questo mio ultimo passaggio è una delle cose che tu avevi detto che avresti chiesto a Massimo alla prima occasione (???) e che per un provvidenziale attacco di amnesia hai dimenticato. :question:
Guarda tu il caso. :laugh:


Se è così che capisci quello scrivono gli altri, tutto il resto non mi meraviglia affatto!

Riportami il passo preciso dove avrei scritto quello che affermi...

Ho scritto un'unica e ben precisa frase con concetti assolutamente diversi, e lo sai benissimo, è questa costante tendenza che avete a stravolgere i fatti che semmai preoccupa...

.

Di più
25/06/2019 10:03 #29347 da ItalHik

Satirus ha scritto: ItalHik ... gli smileys.
Infatti nonostante il traffico aumentato del 10.000% continuiamo a non vedere scie permanenti negli scarichi di camion ed autobus. I motori a turbina sono esattamente gli stessi dalla loro invenzione, proprio come i quattro tempi a benzina e i diesel. Gli aggiornamenti tecnologici sono stati tutti nel verso dell'abbassamento del consumo specifico, indi di segno opposto alla trasformazione del cielo, da cielo a mostruosità.


Avevo scritto di "inquinamento da traffico stradale", non di scie permanenti o meno che uscirebbero dagli scarichi dei camion, ma guarda caso (anche) tu hai subito stravolto quello che avevo scritto...
Che strano, eh?!...

.

Di più
25/06/2019 10:20 #29348 da ItalHik

Satirus ha scritto: ItalHik ... gli smileys.
Infatti nonostante il traffico aumentato del 10.000% continuiamo a non vedere scie permanenti negli scarichi di camion ed autobus. I motori a turbina sono esattamente gli stessi dalla loro invenzione, proprio come i quattro tempi a benzina e i diesel. Gli aggiornamenti tecnologici sono stati tutti nel verso dell'abbassamento del consumo specifico, indi di segno opposto alla trasformazione del cielo, da cielo a mostruosità.


La vera "mostruosità" la compie chi va cercando segretissimi complotti globali senza minimamente rendersi conto di quello che è realmente cambiato in decenni di aviotrasporti, ovvero di ciò che ha davanti al naso, o meglio sopra la testa...

.

Di più
25/06/2019 10:26 - 25/06/2019 10:29 #29349 da Satirus

#29341
Sì, come affermare che oggi non può esserci maggiore inquinamento da traffico stradale rispetto a decenni fa perché anche un secolo fa automobili, camion e motociclette avevano delle ruote e volanti rotondi, e un motore funzionante a benzina o nafta!...


E ti è stato risposto che, infatti, nonostante un incremento del traffico stradale agghiacciante, scie permanenti non se ne sono viste (evitiamo la spiegazione scientifica del perchè, per favore, è forma retorica introduttiva) ossia: aumentando il traffico aereo aumentano le normali contrails, quelle sciette di qualche centinaio di metri, che dopo pochi minuti, in un cielo estivo mediterraneo, in alta pressione, privo di qualsivoglia Cirro, Cirrocumulo, Cirrostrato, Altocumulo, Altostrato, Stratocumulo, Strato, Nembostrato, Cumulo e Cumulonembo, scompaiono nel nulla. Cieli come quelli mostrati in migliaia di foto non sarebbero possibili se non con la battaglia di Førdefjord combattuta a febbraio a nord della Novaja Zemlja. Invece ... alcune di quelle foto mostruose, sono state fatte persino in estate sul deserto dell'Arizona. Buona fede ci vuole ... buona fede.

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.
Ultima Modifica 25/06/2019 10:29 da Satirus.

Di più
25/06/2019 10:28 #29350 da Satirus

La vera "mostruosità" la compie chi va cercando segretissimi complotti globali senza minimamente rendersi conto di quello che è realmente cambiato in decenni di aviotrasporti, ovvero di ciò che ha davanti al naso, o meglio sopra la testa...


Ti è già stato abbondantemente risposto, non è cambiato niente in peggio ... il kerosene è lo stesso del 1970, le turbine sono le stesse ... solo consumano meno.!!!!

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.

Di più
25/06/2019 10:45 #29351 da finzi78
@ italhik

Quindi la tua spiegazione ai cieli che si vedono da qualche anno a questa parte ed alla persistenza delle scie é che il traffico aereo é aumentato.
Quali fonti porti a sostegno della tua affermazione? Nessuna. Non ne hai bisogno, perchè nella tua testa é un fatto come due più due uguale quattro.

Mi sembra che da qualche parte tu abbia scritto che il tuo nick significa italian Hikikomori.
Magari uscire ogni tanto dalla stanzetta ti farebbe bene, per alzare gli occhi al cielo e ossigenare i neuroni.

Saluti

In the land of the blind, the one-eyed man is king

Di più
25/06/2019 10:53 #29352 da ItalHik

Satirus ha scritto:

#29341
Sì, come affermare che oggi non può esserci maggiore inquinamento da traffico stradale rispetto a decenni fa perché anche un secolo fa automobili, camion e motociclette avevano delle ruote e volanti rotondi, e un motore funzionante a benzina o nafta!...


E ti è stato risposto che, infatti, nonostante un incremento del traffico stradale agghiacciante, scie permanenti non se ne sono viste (evitiamo la spiegazione scientifica del perchè, per favore, è forma retorica introduttiva) ossia: aumentando il traffico aereo aumentano le normali contrails, quelle sciette di qualche centinaio di metri, che dopo pochi minuti, in un cielo estivo mediterraneo, in alta pressione, privo di qualsivoglia Cirro, Cirrocumulo, Cirrostrato, Altocumulo, Altostrato, Stratocumulo, Strato, Nembostrato, Cumulo e Cumulonembo, scompaiono nel nulla. Cieli come quelli mostrati in migliaia di foto non sarebbero possibili se non con la battaglia di Førdefjord combattuta a febbraio a nord della Novaja Zemlja. Invece ... alcune di quelle foto mostruose, sono state fatte persino in estate sul deserto dell'Arizona. Buona fede ci vuole ... buona fede.


...E pure un minimo di volontà per capire cosa si sottintende scrivendo che i cieli odierni, esattamente come i mari, non sono purtroppo più gli stessi di decenni fa, e che anche a parità di mezzi in circolazione, qualcosa col passare del tempo aumenterebbe comunque, lì dove volano gli aerei, e non è niente di trascurabile in relazione a quello che si osserva...

.

Di più
25/06/2019 10:59 #29353 da Satirus

non sono purtroppo più gli stessi di decenni fa, e che anche a parità di mezzi in circolazione, qualcosa col passare del tempo aumenterebbe comunque, lì dove volano gli aerei, e non è niente di trascurabile in relazione a quello che si osserva...


No, Italhik, i cieli sono esattamente gli stessi altrimenti saremmo già morti e gli aerei di linea non farebbero gli stessi contrails di 50 anni fa.

@finzi78

Magari uscire ogni tanto dalla stanzetta ti farebbe bene, per alzare gli occhi al cielo e ossigenare i neuroni.

Questa frase è da censura. Provvedi da solo.

P.S. il traffico aereo è oggettivamente aumentato, sia di commerciali sia di militari (chimici e non).

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.

Di più
25/06/2019 11:00 #29354 da ItalHik

finzi78 ha scritto: @ italhik

Quindi la tua spiegazione ai cieli che si vedono da qualche anno a questa parte ed alla persistenza delle scie é che il traffico aereo é aumentato.

Un altro che ha proprio capito tutto!...

finzi78 ha scritto: Quali fonti porti a sostegno della tua affermazione? Nessuna. Non ne hai bisogno, perchè nella tua testa é un fatto come due più due uguale quattro.
Mi sembra che da qualche parte tu abbia scritto che il tuo nick significa italian Hikikomori.
Magari uscire ogni tanto dalla stanzetta ti farebbe bene, per alzare gli occhi al cielo e ossigenare i neuroni.


E perché dovrei, non sai che "l'esposizione diretta alle malefiche Irrorazioni nuoce gravemente al comprendonio"?... :goof:

.

Di più
25/06/2019 11:05 #29355 da ItalHik

Satirus ha scritto:

non sono purtroppo più gli stessi di decenni fa, e che anche a parità di mezzi in circolazione, qualcosa col passare del tempo aumenterebbe comunque, lì dove volano gli aerei, e non è niente di trascurabile in relazione a quello che si osserva...


No, Italhik, i cieli sono esattamente gli stessi altrimenti saremmo già morti e gli aerei di linea non farebbero gli stessi contrails di 50 anni fa.


E come fai a dirlo, ti risulta che lì in alto girino tra i tanti anche degli... aerei-spazzini?...

.

Di più
25/06/2019 11:09 #29357 da charliemike

ItalHik ha scritto:
Se è così che capisci quello scrivono gli altri, tutto il resto non mi meraviglia affatto!
Riportami il passo preciso dove avrei scritto quello che affermi...
Ho scritto un'unica e ben precisa frase con concetti assolutamente diversi, e lo sai benissimo, è questa costante tendenza che avete a stravolgere i fatti che semmai preoccupa...

.


Basta chiedere...

www.luogocomune.net/LC/forum/scie-chimic...iche?start=120#29243

Risposta da ItalHik al topic Civili discussioni con chi (in buona fede) non crede ancora alle Scie Chimiche.

Tre-domandine-tre che il tipico complottista-sciachimista sembra non gradire o comunque voler ignorare...

- Credi tu veramente che migliaia di piloti civili ogni giorno deliberatamente e disinvoltamente innaffino l'ignara popolazione mondiale con sostanze tossiche diverse da quelle derivanti dall'uso dei combustibili? (SI/NO)


www.luogocomune.net/LC/forum/scie-chimic...iche?start=120#29248

Risposta da finzi78

Dovresti fare a Massimo Mazzucco la stessa domanda (del resto gli é stata già fatta un milione di volte) in merito a 11 settembre e missioni Apollo.


www.luogocomune.net/LC/forum/scie-chimic...iche?start=120#29249

Risposta da ItalHik
Se se ne presenterà la buona occasione, non è escluso che qualche domand(in)a non gliela ponga...


Rimaniamo in attesa della buona occasione.
Nel frattempo sappi che Massimo è raggiungibile dal sito in qualsiasi momento: basta solo rivolgersi a lui.


Countdown to 1984

Di più
25/06/2019 11:31 #29360 da ItalHik

charliemike ha scritto:

ItalHik ha scritto:
Se è così che capisci quello scrivono gli altri, tutto il resto non mi meraviglia affatto!
Riportami il passo preciso dove avrei scritto quello che affermi...
Ho scritto un'unica e ben precisa frase con concetti assolutamente diversi, e lo sai benissimo, è questa costante tendenza che avete a stravolgere i fatti che semmai preoccupa...

.


Basta chiedere...

www.luogocomune.net/LC/forum/scie-chimic...iche?start=120#29249

Risposta da ItalHik
Se se ne presenterà la buona occasione, non è escluso che qualche domand(in)a non gliela ponga...


Rimaniamo in attesa della buona occasione.
Nel frattempo sappi che Massimo è raggiungibile dal sito in qualsiasi momento: basta solo rivolgersi a lui.


Al che io avevo ulteriormente replicato:

Commento #29252

Ho scritto: Se se ne presenterà la buona occasione... cos'è che dovrei adesso correre a chiedergli, di così importante e improrogabile, addirittura con PM?... :question:

Le tre "domandine" proposte in precedenza chiunque può tranquillamente commentarle di propria iniziativa e come meglio crede, se lo ritiene opportuno...


Cosa c'entrano le MIE eventuali/possibili "domand(in)e" con quella che già da allora vorresti maliziosamente mettermi in bocca TU?!...

.

Tempo creazione pagina: 0.189 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO