Civili discussioni con chi (in buona fede) non crede ancora alle Scie Chimiche.

Di più
05/07/2019 21:00 #29761 da ghisa
NiHiLaNtH

lo so e non mi interessa


:laugh:
Se non altro sei onesto, per modo di dire

comunqueun altro utente ti ha postato il link a quelle francesi


Ma quando mai.. :laugh:

la gente giustamente non si fida


Dai, se non rispondevi era lo stesso.
Tanto ora la pagina cambia e Satirus postera' un'altra immagine a caso da google image o qualche foto che ritrae linfociti addestrati alla guerra elettronica. Sempre e rigorosamente dal 2006 in giu'.
C'e' sempre un sacco da imparare.

Di più
05/07/2019 23:00 - 05/07/2019 23:06 #29763 da ItalHik

charliemike ha scritto:

ItalHik ha scritto: Per quale motivo andare ipotizzando e cercando aerei fantasma che deliberatamente immetterebbero nell'atmosfera particolati e/o sostanze idrofile in quantità industriali, quando sono già noti e incontestabili sia la massiccia presenza nell'alta troposfera di micropolveri (giornalmente scaricate a tonnellate da ogni sorta di traffico aereo) che l'aumento del vapore acqueo presente nell'aria (dovuto al riscaldamento globale)?...
Per puro spirito complottistico?!...

.


Vedi, la tua domanda è già inquinata dalla tua opinione.
Parti già con il presupposto "le scie chimiche non esistono" di conseguenza non esistono nemmeno aerei che deliberatamente immettono sostanze in atmosfera.

E tu parti dal presupposto che "siccome le scie chimiche esistono, devono pure esistere gli aerei che le producono con le relative sostanze nocive"...

charliemike ha scritto: Eppure di esempi di aerei che immettono sostanze artificiali in atmosfera ne abbiamo molti. A partire dalle Frecce Tricolori, che usano le scie per evidenziare le manovre acrobatiche e generare disegni in cielo, agli aerei che disperdono insetticidi sui campi coltivati, agli aerei che fanno cloud seeding, al fuel dumping, ecc.
Non sono proprio aerei fantasma.

Così come quelle che hai appena citato non sono proprio le Scie Chimiche di cui si vagheggia...

charliemike ha scritto: Cosa può impedire a "persone" senza scrupoli di usare questo sistema per usi illeciti?
Già sappiamo che esiste il cloud seeding, che permette di fare piovere oppure no sopra determinate aree. E' stato usato tempo addietro per non fare piovere sulla testa di Putin durante una manifestazione. (Non mi chiedere il link: era su tutti i giornali e pure al TG)
Supponiamo (è un ipotesi, sia chiaro) di volere rovinare le coltivazioni in Val Padana. Non sarebbe poi così impossibile disseminare quotidianamente sostanze in atmosfera allo scopo di non fare piovere. Gli arerei di linea la attraversano quotidianamente.
Il Sole e le alte temperature farebbero il resto.
Visto che il traffico aereo è pure aumentato, come sostieni, la cosa sarebbe oltremodo più facile.
Rovinando le coltivazioni si favorirebbe l'aumento dei prezzi e le importazioni di frutta e verdura, con guadagni incalcolabili per chi ha architettato tutto l'"ambarabam".
Non è fantascienza.

Ma probabilmente si tratta di fanta-geopolitica (e cmq io ho soprattutto sostenuto che sarebbe aumentato l'inquinamento che produce, piuttosto che il traffico aereo, che per ipotesi potrebbe anche essere diminuito...)

charliemike ha scritto: Se ci sono persone senza scrupoli in grado di progettare la morte di più di 3000 persone e l'abbattimento di tre grattacieli per ottenere guadagni miliardari, perché non dovrebbero esistere persone che possono architettare un piano del genere, dove gli eventuali morti non sono nemmeno immediatamente riscontrabili e quindi attribuibili al piano?

Già... ma... le ipotesi purtroppo non sono prove, e qui di concreto ci sono soltanto miriadi di illazioni che anche messe tutte insieme al massimo formano una teoria del complotto...

charliemike ha scritto: Non cominciamo nuovamente a tirare fuori dal cilindro del repertorio debunker il mantra delle "migliaia di persone coinvolte".
Sappiamo tutti perfettamente che in qualunque ambito si lavora a compartimenti stagni, a maggior ragione se le attività sono segrete o peggio, illecite.

E' proprio la strategia impiegata già nell'ultima guerra mondiale, per realizzare le prime bombe atomiche, allorché migliaia di operai, tecnici e scienziati furono in alcuni casi perfino segregati in piccoli villaggi realizzati ad hoc... Col risultato che informazioni preziose su quello che all'epoca poteva ben essere considerato il "segreto dei segreti" filtrarono (e furono passate agli "amici-nemici") ancor prima che l'arma fosse collaudata!...

charliemike ha scritto: Un eventuale carico "particolare" potrebbe essere imbarcato dagli addetti all'imbarco senza che questi ne sappiano la natura o l'utilizzo.
L'aereo potrebbe essere modificato facendo aggiungere ai meccanici installatori degli ugelli per la dispersione, raccontando loro una spiegazione di circostanza.
E se qualcuno sollevasse qualche obiezione potrebbe benissimo essere fatto passare ad altri incarichi meno "pericolosi".
Insomma, le "migliaia" di persone coinvolte si ridurrebbero drasticamente a poche decine.

E' evidente come tu non abbia la più pallida idea di quanto siano ancor oggi asfissianti i controlli in campo aeronautico, per cercare di evitare al massimo disastri costosissimi sia per le compagnie aeree che per quelle di assicurazione: controllano perfino le microfessurazioni delle carlinghe e lo spessore residuo delle vernici!!
Migliaia di operai e tecnici specializzati di tutto il mondo chiuderebbero, secondo te, entrambi gli occhi davanti ad una moltitudine di "misteriosi" serbatoi, ugelli e relativi dispositivi di controllo?! E nemmeno uno che, giusto per levarsi un sassolino dalla scarpa, riuscirebbe a fare delle foto per poi pubblicarle anonimamente in rete fingendosi il finto tonto che chiede cosa potrebbero mai essere quegli strani "accessori"?!...
Boh, vedi un po' tu se ti sembra possibile in un'epoca dove diventano pubblici addirittura i segreti di letto dei Capi di Stato!... :wave:

.
Ultima Modifica 05/07/2019 23:06 da ItalHik.

Di più
05/07/2019 23:19 #29764 da NiHiLaNtH

Ma quando mai..


se non sbaglio le ha postate Satirus

www.analytika.fr/investigations/filaments-aeroportes/

Dai, se non rispondevi era lo stesso.


perchè? a chi nella comunità dei ricecatori complottisti dovremmo affidare la gestione di decine o centinaia di migliaia di euro? non mi viene in mente nessuno

Di più
06/07/2019 02:28 - 06/07/2019 02:39 #29765 da ahmbar
ghisa[

Ti sarebbe bastato dire "No, non sapevo che Angioni avesse fatto altre 10 analisi, ora me le leggo e ti faccio sapere"

Che buffo, hai descritto perfettamente il tuo comportamento
A differenza tua io conoscevo il lavoro di angioni, che abbiamo discusso anche qui su LC, (era a questo che mi riferivo, non al rapporto di Pattera) e mi interessa l'argomento "tele dal cielo" sin da quando ne lessi per la prima volta 40 anni fa', ogni volta che uscivano articoli che le menzionassero, scientifici o meno,leggevo tutto, e non ho mai smesso
Tu invece non sapevi niente del rapporto di Vione

Ti sarebbe bastato dire "No, non sapevo che esistesse una cosa simile, ora me lo leggo e ti faccio sapere, invece , dopo aver dichiarato che postavo cose false, hai preferito per 4 giornin fingere di non leggere i miei post,
E rispondevi ad altri utenti cliccando i loro link ,generici del sito Cicap, e non il mio, diretto al rapporto che non esisteva (per te)
E questo nonostante ti avessi scritto chiaro che stavi violando le regole del sito, ( e quelle dell'educazione, che sembra essere argomento di nessun interesse per te) accusando un utente di postare cose false ed ignorandone le risposte

Il tempo ti e' servito per andare a a studiarti la cosa sul sito del Cicap, a leggere le loro spiegazioni sui nuovi reagenti che riescono ad individuare la sconosciuta seta , e poi sei tornato qui a fare lezioni su "E' cosi' che lavora la scienza"
Naturalmente fingendo di non aver fatto nulla di scorretto



Ciao, onesto intellettualmente
Ultima Modifica 06/07/2019 02:39 da ahmbar.

Di più
06/07/2019 12:32 - 06/07/2019 12:41 #29768 da charliemike
@ItalHik

E tu parti dal presupposto che "siccome le scie chimiche esistono, devono pure esistere gli aerei che le producono con le relative sostanze nocive"...

Negativo. Io parto dal presupposto che le scie chimiche possono esistere. Non nego le contrails a priori.

Così come quelle che hai appena citato non sono proprio le Scie Chimiche di cui si vagheggia...

Ecco un chiaro esempio di fare un affermazione che non centra nulla con quello che si è detto (tralascio il fatto che sia voluto o accidentale).
Io ho parlato di "esempi di aerei che immettono sostanze artificiali in atmosfera". Non so e non posso sapere di come sono costituite le scie chimiche.

Ma probabilmente si tratta di fanta-geopolitica (e cmq io ho soprattutto sostenuto che sarebbe aumentato l'inquinamento che produce, piuttosto che il traffico aereo, che per ipotesi potrebbe anche essere diminuito...)

Forse che si, forse che no. Ma si tratta di uno scenario perfettamente plausibile e soprattutto realizzabile.
E poi, a giustificazione delle numerose scie in cielo, avete sempre sostenuto che è dovuto all'aumento del traffico aereo. Ora invece sostieni che potrebbe essere diminuito?
E a rigor di logica, l'inquinamento ad alta quota dovrebbe essere proporzionale al traffico aereo, non il contrario.

Già... ma... le ipotesi purtroppo non sono prove, e qui di concreto ci sono soltanto miriadi di illazioni che anche messe tutte insieme al massimo formano una teoria del complotto...

La mia non è un ipotesi, ma una domanda, che si evince dalla presenza del punto interrogativo alla fine.
Giusto per non farti fare la fatica di rileggerla te la riassumo:
Accertato il fatto che persone senza scrupoli possono uccidere migliaia di persone pur di realizzare profitti miliardari, non ritieni possibile che altrettante persone prive di scrupoli possano attuare un enorme piano criminoso a puro titolo di profitto o potere dove le vittime non sono nemmeno immediatamente riscontrabili?
Attendo una risposta a questa domanda o meglio ancora a quella precedente.

E' proprio la strategia impiegata già nell'ultima guerra mondiale, per realizzare le prime bombe atomiche, allorché migliaia di operai, tecnici e scienziati furono in alcuni casi perfino segregati in piccoli villaggi realizzati ad hoc... Col risultato che informazioni preziose su quello che all'epoca poteva ben essere considerato il "segreto dei segreti" filtrarono (e furono passate agli "amici-nemici") ancor prima che l'arma fosse collaudata!...

Stai parlando di spionaggio, non fuga di notizie.
Una spia ha sicuramente i mezzi e i modi per ottenere informazioni segrete, e a sua volta le consegnerà ad altre persone che le manterranno segrete a terzi.
Con buona probabilità se si fosse diffusa la notizia che gli USA stavano progettando la bomba atomica, le voci popolari sarebbero state ostacolate dalla controinformazione dell'epoca per evitare di insospettire il nemico.

E' evidente come tu non abbia la più pallida idea di quanto siano ancor oggi asfissianti i controlli in campo aeronautico, per cercare di evitare al massimo disastri costosissimi sia per le compagnie aeree che per quelle di assicurazione: controllano perfino le microfessurazioni delle carlinghe e lo spessore residuo delle vernici!!
Migliaia di operai e tecnici specializzati di tutto il mondo chiuderebbero, secondo te, entrambi gli occhi davanti ad una moltitudine di "misteriosi" serbatoi, ugelli e relativi dispositivi di controllo?! E nemmeno uno che, giusto per levarsi un sassolino dalla scarpa, riuscirebbe a fare delle foto per poi pubblicarle anonimamente in rete fingendosi il finto tonto che chiede cosa potrebbero mai essere quegli strani "accessori"?!...
Boh, vedi un po' tu se ti sembra possibile in un'epoca dove diventano pubblici addirittura i segreti di letto dei Capi di Stato!... :wave:

E' evidente che soffri di amnesia da pesce rosso o analfabetismo funzionale.
Ho appena detto che "ungendo convenientemente" le ruote delle compagnie, specie quelle Low Cost, si potrebbe ottenere la loro collaborazione.
Naturalmente le compagnie sarebbero tenute all'oscuro del vero scopo della loro collaborazione con un pretesto.
A questo punto le Migliaia di operai e tecnici specializzati di tutto il mondo (che barba, sempre il solito mantra da debunker :sos: ) non troverebbero nulla di strano, dato che non dovrebbero fare altro che seguire le direttive della compagnia.

Per rinfrescarti la memoria:

Chraliemike ha scritto: (prima che "qualcuno" salti fuori a dire che sarebbero numerosissime le compagnie, e quindi le persone, coinvolte, e che quindi sarebbe impossibile tenere tutto sotto silenzio, secondo il ben consolidato mantra dei debunker, rispondo che innanzitutto le compagnie non sono messe al corrente del vero uso che viene fatto dei propri velivoli.
Secondariamente le compagnie avranno per contratto l'obbligo a mantenere il silenzio, causa penali salatissime.
Infine i veri "manovali" ovvero piloti, addetti agli imbarchi, meccanici, ecc., che prudentemente per contratto pure loro non possono divulgare informazioni tecniche della compagnia, sono tenuti all'oscuro del perché vengono montati strani ugelli o imbarcati strani carichi.
Se poi, nonostante tutto questo, si verificasse una qualunque fuga di notizie, ci sono pronti i vari debunker o similia a minimizzare la cosa e discreditarne la fonti).


P.s.: Ghisa, me lo metti anche a me un GRAZIE?? Per favoooooore! :cry:


Countdown to 1984
Ultima Modifica 06/07/2019 12:41 da charliemike.

Di più
08/07/2019 09:01 - 08/07/2019 09:03 #29782 da Satirus

ItalHik ... si tratta di un c-130 adattato pr operazioni antincendio

Un aereo antincendio deve avere queste caratteristiche:

- rapidità di caricamento;
- scarico velocissimo ad altissima portata;
Oltre alla manegevolezza e bassissima velocità di stallo che il C-130 possiede solo in parte.
Un aereo antincendio che per essere caricato richiede 32 ore è assolutamente privo di significato.
I ritardanti sono premiscelati a terra, non è necessario avere 42 serbatoi con 360 tubi e tubicini, nè un operatore con tanto di poltrona che monitora i flussi, tutto deve essere gestibile dal pilota che sceglie il migliore angolo d'attacco.
Quando si tratta di abbattere le fiamme su una foresta non è roba da pompette e spruzzetti, inoltre per la US NAVY le attività antincendio contano quanto per Gerad Depardieu gli analcolici.
Comunque ho apprezzato il fatto che tu abbia evitato accuratamente di "debunkare" le posizioni di James Marvin Herndon.

NiHiLaNtH e Ghisa siete stati più volte invitati a lasciare questo thread che non è rivolto alla vostra tipologia di viventi.

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.
Ultima Modifica 08/07/2019 09:03 da Satirus.

Di più
08/07/2019 09:41 - 08/07/2019 09:44 #29785 da Satirus

ItalHik ... Quando finalmente sarà aumentata la "permeabilità elettromagnetica" dell'aere tutto... le Radiocomunicazioni potranno finalmente viaggiare... "più veloci della Luce!"

Vedo che la cosa ti appare banale, ora fai attenzione alle righe che seguono:
Questa arma elettromagnetica può:
- alzare la temperatura corporea;
- far detonare le munizioni aeree;
- interferire con le comunicazioni aeree e i comandi di volo;
- alterare il funzionamento del cervello e del corpo;
- alterare la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca;
Le emissioni si associano per emettere un fascio gigante, di una potenza tale che ‘come un lampo che dura al più pochi minuti affetterà da cima a fondo la ionosfera come un coltello. Tuttavia, l’obiettivo principale è: riscaldare le sezioni della ionosfera fino al rigonfiamento per formare una ‘lente’ curva che ‘rifletta’ il fascio di energia verso la Terra, per distruggere obiettivi selezionati, senza lasciare nemmeno una traccia di ciò che ha causato la devastazione.

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.
Ultima Modifica 08/07/2019 09:44 da Satirus.

Di più
08/07/2019 09:44 #29786 da NiHiLaNtH
chederò a Massimo di intervenire

tutto ciò è inaccettabile
Ringraziano per il messaggio: ghisa

Di più
08/07/2019 13:04 - 08/07/2019 13:06 #29791 da ItalHik

Satirus ha scritto:

ItalHik ... Quando finalmente sarà aumentata la "permeabilità elettromagnetica" dell'aere tutto... le Radiocomunicazioni potranno finalmente viaggiare... "più veloci della Luce!"

Vedo che la cosa ti appare banale, ora fai attenzione alle righe che seguono:
Questa arma elettromagnetica può:
- alzare la temperatura corporea;
- far detonare le munizioni aeree;
- interferire con le comunicazioni aeree e i comandi di volo;
- alterare il funzionamento del cervello e del corpo;
- alterare la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca;
Le emissioni si associano per emettere un fascio gigante, di una potenza tale che ‘come un lampo che dura al più pochi minuti affetterà da cima a fondo la ionosfera come un coltello. Tuttavia, l’obiettivo principale è: riscaldare le sezioni della ionosfera fino al rigonfiamento per formare una ‘lente’ curva che ‘rifletta’ il fascio di energia verso la Terra, per distruggere obiettivi selezionati, senza lasciare nemmeno una traccia di ciò che ha causato la devastazione.


A me sembra addirittura grottesco associare le "scie chimiche" di cui se non sbaglio si cercava di discutere, cioè una presunta attività di irrorazione clandestina che avverrebbe ormai a livello globale e ogni giorno dell'anno, a degli esperimenti effettuati per mettere a punto non meglio precisabili "armi (quasi) segrete" per ottenere gli scopi che elenchi, compreso il terrificante ed elusivo... mega-fascio di energia pensato per distruggere il nemico senza lasciar tracce...

A questo punto una domanda diventa improrogabile: queste sensazionali notizie che vai disinvoltamente diffondendo, le utilizzi tanto "per far brodo" qua e là ed ottenere ragione a tutti costi, oppure perché veramente ci credi?!...

(E per quanto riguarda i "...42 serbatoi con 360 tubi e tubicini..." e annesso "...operatore con tanto di poltrona che monitora i flussi..." da te citati nel commento che precede quello cui sto replicando, a quale altra presunta "man-made calamity" ti stai riferendo?!... :hammer: )

.
Ultima Modifica 08/07/2019 13:06 da ItalHik.
Ringraziano per il messaggio: ghisa

Di più
08/07/2019 13:23 #29793 da Satirus
ItalHik ... segui la discussione o no?

#28966
ItalHik ...
Intanto gioverebbe sapere quale sarebbe la "versione ufficiale", dal punto di vista diciamo "complottista" (o "luogocomunista"...), riguardo a queste fantomatiche Scie Chimiche... Per esempio che migliaia di snaturati piloti civili (più o meno consapevolmente) irrorino ogni giorno l'ignara popolazione mondiale con sostanze chimiche tossiche (quali, e a quale scopo)?...

#28990
Risposta da Satirus ...
Non esiste una versione ufficiale complottista perchè non esistono i complottisti, esistono persone della più variegata formazione e capacità critica, che di tanto in tanto, spesso per argomenti settoriali o che conoscono particolarmente bene, fiutano delle anomalie nella realtà mediatica che ogni secondo della nostra vita ci viene propinata.
Riguardo alle scie chimiche, ti posso dare la mia personale "ipotesi". Essenzialmente si tratta di un aumento della permeabilità elettromagnetica dell'atmosfera, con finalità di: ...

#29748
Risposta da ItalHik ...
Quando finalmente sarà aumentata la "permeabilità elettromagnetica" dell'aere tutto... le Radiocomunicazioni potranno finalmente viaggiare... "più veloci della Luce!"...

E ora scopri che è grottesco? E se queste grottesche affermazioni siano state fatte da una persona con 9 lauree? E siano regolarmente presenti in brevetti, regolarmente acquistati e citate in svariati documenti ufficiali ad alto/altissimo livello? ... Sempre grottesco?

a quale altra presunta "man-made calamity" ti stai riferendo?!... :hammer: )

Carino lo smiley col martelletto dove l'hai trovato? Io non mi sto riferendo a niente, ho solo postato le foto di un curioso dispositivo sicuramente inadeguato come dispositivo antincendio.

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.

Di più
08/07/2019 14:05 - 08/07/2019 14:06 #29798 da NiHiLaNtH
questo è un c-130 usato come aereo antincendio











e questo è un c-130 usato per rilasciare insetticida anti zanzare





Ultima Modifica 08/07/2019 14:06 da NiHiLaNtH.
Ringraziano per il messaggio: ghisa

Di più
08/07/2019 14:11 - 08/07/2019 14:43 #29799 da ItalHik

Satirus ha scritto:

ItalHik ha scritto: a quale altra presunta "man-made calamity" ti stai riferendo?!... :hammer: )

Carino lo smiley col martelletto dove l'hai trovato? Io non mi sto riferendo a niente, ho solo postato le foto di un curioso dispositivo sicuramente inadeguato come dispositivo antincendio.


Dunque ti stavi ancora riferendo al C-130, per il quale qualcun altro ti aveva anche proposto dei link esplicativi(?)...

Leggendo dei "42 serbatoi" con tanto di tubi, tubicini e malefici operatori intenti a mestare in poltrona davanti a strane consolle... m'era venuto il terribile sospetto che stessi alludendo a qualche altra immagine che magari gira nel web da una vita e sulla quale amano speculare certi tankeristi!...
Vabbè, sarà per la prossima... :laugh: !...

(Riguardo al resto del commento, meglio metterci sopra una pietra tombale: non vorrei che prima o poi qualche altro collega "debunker" mi mandasse un messaggio privato per ironizzare con un bel ma non lo vedi che ti prendono per il culo?... :cry: )

.
Ultima Modifica 08/07/2019 14:43 da ItalHik.
Ringraziano per il messaggio: ghisa

Di più
09/07/2019 08:59 - 09/07/2019 09:02 #29809 da Satirus
Vedo che i "debunkers" hanno dei gravissimi problemi di comprendonio. ItalHik, facevo finta di considerarti in buona fede giusto perchè eri il meno cretino fra gli anti-scie e mi serviva uno sparring partner ma ora che dilaghi di smileys, faccio un po' più fatica. Credete forse di conversare con Alice nel Paese delle Meraviglie? Pensate che non sappia come "venga venduto" quel dispositivo? Pensate di essere gli unici ad usare Google? Gli unici capaci di navigare su Metabunk? Pensate che non mi accorga dove glissate? (In realtà è proprio questo che distillo).

NiHiLaNtH ... sorvolando sul fatto che non è educato esagerare con i link, sorvolando sul fatto che oltre la metà dei tuoi link mostra aerei che non c'entrano col dispositivo rappresentato, sorvolando sul fatto che il fatto che quella patacca venga spacciata per sistema antincendio lo sanno anche i profughi portati da Carola Rakete. Cosa ti risulta difficile da capire del fatto che questo thread non s'intitola: libere discussioni sulle scie chimiche aperte a cani e porci bensì: Civili discussioni con chi (in buona fede) non crede ancora alle Scie Chimiche.?

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.
Ultima Modifica 09/07/2019 09:02 da Satirus.

Di più
09/07/2019 10:15 - 09/07/2019 10:16 #29811 da Satirus
Ma andiamo avanti ... le scie chimiche sono una teoria talmente strampalata che è praticamente impossibile rintracciare un qualche tipo di dispositivo/tecnica che ne possa in qualche modo mostrare la fattibilità.

Qualche recente brevetto ...

Procedura per la modificazione artificiale della precipitazione atmosferica e composti con una base di dimetil solfossido
Satellite di modifica dell’atmosfera
Atomizzatore a microjet laminare e metodo di irrorazione aerea di liquidi
Metodo ed apparecchio per spettroscopia di assorbimento di particelle di aerosol
Metodo e mezzi per la modifica del tempo
Sistema di abbattimento della nebbia bipolare
Generatore di propano liquido per apparati di semina delle nuvole
Carica di particelle di aerosol e analizzatore di dimensioni
Metodo e apparato per la modifica delle condizioni climatiche
Metodo di produzione di nubi cumuliformi
Generazione e rimozione di particelle
Metodo e apparato per alterare una regione nell’atmosfera terrestre, nella ionosfera e / o nella magnetosfera
Spargimento Aerosol
Metodo e apparato per la creazione di una regione riscaldata dal ciclotrone di elettroni artificiali di plasma
Metodo per disperdere il particolato di aerosol
Processo e apparecchi per la produzione di nebbia artificiale intensa
Creazione di nuvole di ionizzazione artificiale sopra la terra
Seminamento stratosferico di Welsbach per la riduzione del riscaldamento globale
Metodo per produrre un guscio di particelle relativistiche ad un’altitudine al di sopra della superficie terrestre
Metodo e apparato per generare e utilizzare una configurazione di plasma composto
Specchio ionosferico artificiale composto da uno strato di plasma che può essere inclinato

Apparecchio e metodo per espellere la materia da un aereo
Cloud Seeding
Nuvola e metodo di screening delle onde millimetriche
Acquisizione del brevetto di Mycoplasma dell’esercito
Processo per assorbire la radiazione ultravioletta usando melanina dispersa
Apparecchio per il rilevamento di informazioni sulla dislocazione
Metodo di semina delle nuvole
Metodo e composizione per la precipitazione di acqua atmosferica
Rottura del ciclone tropicale
Metodo di dissipazione dell’idrometeor
Metodo e apparato per la modifica della nebbia superraffreddata
Metodi per la formazione di particelle fini
Eccitazione termica delle risonanze sensoriali
Sistema e metodo per la riparazione di condizioni atmosferiche selezionate
Modifica meteo tramite satellite artificiale
Metodo e apparato per la modifica delle nuvole super raffreddate
Metodo di modifica del tempo
Dispositivi e metodo di generazione di aerosol basati su propellente
Metodo e dispositivo per la pulizia dell’atmosfera
Modifica meteo da Royal Rainmaking Technology
Manipolazione ambientale RFID

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.
Ultima Modifica 09/07/2019 10:16 da Satirus.

Di più
09/07/2019 11:07 - 09/07/2019 12:03 #29813 da Satirus
SCIENZIATI CHE CREDONO ALL' ESISTENZA DELLE SCIE CHIMICHE
(è un work in progress, datemi una mano che sono pigro)

Rosalie Bertell

Bernard Tailliez

James Marvin Herndon

Clifford Carnicom

Eugene Franklin Mallove

Michio Kaku

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.
Ultima Modifica 09/07/2019 12:03 da Satirus.

Di più
09/07/2019 18:32 - 09/07/2019 18:35 #29831 da ghisa

sorvolando sul fatto che non è educato esagerare con i link


si perche' postare 50 brevetti alla pene di segugio ( piu' che appropiato nel tuo caso ) senza uno straccio di introduzione con tre link funzionanti e' il massimo della netiquette.
la massima espressione dei tuoi argomenti

Correggere siti e pagine internet, dandogli una patina di antico è per essi un giochino da ragazzi

Ora siamo addirittura agli scienziati che crederebbero alle scie chimiche ( Michiuo Kaku :laugh: )
e sono sicuro che se vado a cercare trovo le solite frasi distorte..a parte Carnicom che ci campa di sta roba..
Siamo ovvero alla frutta, dopo il C-130 che hai sapientemente glissato ( non s'e' capito bene perche'ma tanto tu non devi mai provare niente, tu sai cose che non puoi rivelare - LOL ), dopo gli enzimi nanomugati, i millemila brevetti che hai sparso qui e la',
ora siamo all'appello all'autorita' un tanto al chilo ( lo hai fatto per circa 10 delle 15 pagine del 3d )
Si chiedono analisi.
Montanari le aspetta da mo'
Quelli di Overecast le hanno fatte e tu cosa hai detto?
Sono falsi amici, seguito dalla solita supercazzola di spiegazione; mentre loro hanno mosso il culo per fare due analisi tu te ne stai bello comodo a gurgugnao a dare lezioni di vita su Luogocomune, tanto per dare le giuste misure..

Il thread lo avresti aperto TU per discutere con gli scettici ( anzi i debunker perche' senno' cosa ce ne facciamo del bias di conferma e dei due minuti d'odio appena si nomina Attivissimo o CICAP )
Te lo dico io, tu con gli scettici, pure quelli "buoni" come ItalHik ( assieme a quelli "degni" di commentare" e a "voi luogocomunardi" )
non ci vuoi discutere ( non ha risposto a nessuno ) infatti nello sbrocco finale scrivi

ItalHik, facevo finta di considerarti in buona fede giusto perchè eri il meno cretino fra gli anti-scie e mi serviva uno sparring partner

Noi scettici siamo cretini anti-scie.

Perlomeno non hai scritto che pure Montanari e' un falso amico..( glissato in toto anche il suo commento ovviamente )

Tralascio infine l'ennesima supercazzola in salsa bondiana questa volta dove avresti "usato" ItalHik per usarlo per tuoi "scopi",
il fare sponda a cosa non si sa ma e' qui che resta il fascino di una supercazzola..
A cosa l'hai aperta a fare la discussione se praticamente e' Datemi Raggione altro che discussione con gli scettici..non si sa
:offended:

Credete forse di conversare con Alice nel Paese delle Meraviglie?


Non saprei ,sei nascosto da uno schermo, ma direi una idea oramai me la sono fatta.
:laugh:
Ultima Modifica 09/07/2019 18:35 da ghisa.

Di più
09/07/2019 20:11 #29838 da ghisa

SCIENZIATI CHE CREDONO ALL' ESISTENZA DELLE SCIE CHIMICHE


Prendiamone uno a caso, James Marvin Herndon:

J. Marvin Herndon cerca di far passare cacca di uccello come prova di irrorazione chimica
In un articolo appena pubblicato , J. Marvin Herndon sostiene che una sostanza nera caduta dal cielo in Harrison Township Michigan è la prova di "scie chimiche"

Le analisi del Michigan Department of Environmental Quality dicono
"Material that morphologically resembles plant material, including leaves, seeds and fruit skins make up the majority of the sample. The sample is consistent with bird scat containing fruit remains,"
eu.freep.com/story/news/local/michigan/m...-selfridge/80812290/

Tanto per dire la forza delle tue argomentazioni, Michio Kaku "proverebbe" anche la Terra Piatta
A proposito dove e' che avrebbe scritto delle chemtrails?

Di più
10/07/2019 12:14 - 10/07/2019 12:15 #29851 da Satirus
CURIOSITA' METEOROLOGICHE


Il debunker di turno vi dirà, con l'usuale ieratica compostezza: :laugh: :laugh: è un vulcano che scalda l'atmosfera :laugh: :laugh:
Solo che la stessa isola fa anche questi fenomeni

E in quest'isola c'è questa curiosa "stazione meteorologica"


GHISA ti è stato più volte detto che questo thread non è adatto a te, apriti il tuo come da te stesso medesimo promesso.

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.
Ultima Modifica 10/07/2019 12:15 da Satirus.

Di più
10/07/2019 13:44 #29855 da NiHiLaNtH

libere discussioni sulle scie chimiche aperte a cani e porci bensì: Civili discussioni con chi (in buona fede) non crede ancora alle Scie Chimiche.?


il sito non è di tua proprietà
puoi sempre aprire un sito tuo dove poter discutere con chi vuoi
Ringraziano per il messaggio: ghisa

Di più
10/07/2019 18:18 #29866 da ghisa

NiHiLaNtH ha scritto:

Ma quando mai..


se non sbaglio le ha postate Satirus

www.analytika.fr/investigations/filaments-aeroportes/

Dai, se non rispondevi era lo stesso.


perchè? a chi nella comunità dei ricecatori complottisti dovremmo affidare la gestione di decine o centinaia di migliaia di euro? non mi viene in mente nessuno


hai ragione non me ne ero accorto, ora provo a leggerle.
secondo me montanari potrebbe essere la persona giusta con il giusto "distacco" ( non e' ne un complottista ne' un debunker ) e della cui onesta' non dubito, per poter "custodire" ed indirizzare al meglio dei fondi.
pero' capisco anche che ci vorrebbero diversi campionamenti di scia per almeno provare a tirare giu' due numeri, capire se ci sono sostanze "estranee".
escludo completamente il campionamento a terra.

Di più
10/07/2019 18:31 - 10/07/2019 18:53 #29867 da ghisa

CURIOSITA' METEOROLOGICHE


niente: non un commento, non una introduzione, non un pensiero, non un argomento,
solo foto.
la prima e la seconda ritraggono lo stesso posto ovvero le Isole del Principe Edoardo e l'Isola di Marion,
la seconda foto "misteromisteriosa" e' sempliemente una cazzo di base che si trova su questa isola.

La ricerca biologica / ambientale è una funzione importante della base dell'isola di Marion (la raccolta dei dati meteorologici è l'altra). Circa 1000 articoli scientifici e dozzine di tesi post-laurea sono stati prodotti dalla ricerca su Marion, ei programmi di monitoraggio biologico a lungo termine forniscono un eccezionale potenziale di ricerca sul tasso e gli impatti dei cambiamenti climatici come risultato del riscaldamento globale.

La ricerca su Marion Island si concentra principalmente sui seguenti temi:

Studi meteorologici e climatici;
le interazioni tra sistemi marini e terrestri;
le storie di vita di foche, uccelli marini e orche;
la struttura e il funzionamento degli ecosistemi terrestri e
la struttura e il funzionamento degli ecosistemi della riva vicina.


ma ovviamente saranno agenti del mossad travestiti da biologi marini.
ovviamente non avendo argomentato niente non sappiamo cosa secondo te facciano "davvero" su quella base..

GHISA ti è stato più volte detto che questo thread non è adatto a te, apriti il tuo come da te stesso medesimo promesso


apriti il tuo sito e levati dai coglioni
Ultima Modifica 10/07/2019 18:53 da ghisa.

Di più
10/07/2019 18:48 - 10/07/2019 18:56 #29868 da ghisa
riguardo le analisi dei filamenti fatte da Analytika ( i pochi link che ho trovato sono tutti in francese );
ho scaricato i pdf e la prima cosa che salta all'occhio e' la poverta' di esposizione,
c'e' solo una tabella con gli elementi e le loro presunte conentrazioni ma non c'e' nulla sul metodo di campionamento,
assente il dove-come-chi-quando: non c'e' nient'altro,
solo una tabella di numeri.

un sito pro-scie chimiche ne parla cosi':

Parlando con le persone che supportano la teoria chemtrail, ti potrebbe essere chiesto di vedere uno dei due rapporti analitici fatti da Analytika sui filamenti aerei, presentati come il risultato delle scie chimiche.
Questi rapporti hanno l'aspetto della scienza e del rigore, quindi sono molto utili per dare una legittimità e
una serietà all'idea di una diffusione aerea.
Tuttavia, la scienza ha le sue regole e non è sufficiente proporre un rapporto semplice perché quest'ultimo sia pertinente.
[...]

Oltre all'assenza di indicazioni precise sull'ottenimento di campioni di filamenti (sappiamo che sono stati fatti sotto il controllo dell'ufficiale giudiziario, ma questo non indica esattamente dove sono stati recuperati, come, né quanto tempo dopo la caduta dal cielo), le analisi dovrebbero essere replicate da altri laboratori per essere pienamente significative.

Tuttavia, la conclusione del laboratorio va contro la teoria sostenuta da coloro che usano questi rapporti.

Possiamo infatti leggere dalla prima pagina:
" Per quanto estremamente complessi siano i risultati osservati, la composizione dei prodotti di decomposizione termica diretta dei" filamenti aerodispersi "studiati permette di assumere che essi derivino da un processo di polimerizzazione - in aria rarefatta in altitudine - gli effluenti di combustione dei motori a reazione .
Infatti, tra i molti prodotti i cui dettagli sono rivelati dal nostro studio, vi sono sistematicamente un gran numero di componenti chimici organici, naturali e sintetici (in particolare acidi grassi e ftalati a catena lunga) che potrebbero far parte della composizione del carburante. e lubrificanti di questo tipo di motori a reazione. "

In altre parole, i filamenti presentati come prova di irrorazione aerea di sostanze chimiche sono solo il risultato della polimerizzazione del carburante che esce dai motori a reazione.

Il laboratorio stesso sottolinea la necessità di monitorare gli scarti dei reattori in base al combustibile utilizzato, ma non si tratta in alcun modo di diffondere alcuna sostanza chimica specifica, altrimenti il ​​laboratorio avrebbe ovviamente visto e ha dichiarato nel suo rapporto.
Ultima Modifica 10/07/2019 18:56 da ghisa.

Di più
10/07/2019 20:11 #29872 da NiHiLaNtH

www.acseipica.fr/wp-content/uploads/2015...EMENTS-FILAMENTS.pdf


questo dovrebbe essee il protocollo di relievo purtroppo è tutto in francese
Ringraziano per il messaggio: ghisa

Di più
10/07/2019 21:30 #29874 da ItalHik

ghisa ha scritto: Te lo dico io, tu con gli scettici, pure quelli "buoni" come ItalHik ( assieme a quelli "degni" di commentare" e a "voi luogocomunardi" ) non ci vuoi discutere... infatti nello sbrocco finale scrivi

ItalHik, facevo finta di considerarti in buona fede giusto perchè eri il meno cretino fra gli anti-scie e mi serviva uno sparring partner


Parbleu! Où, quand, comment, et pourquoi?! Cette perle m'avait vraiment échappé!... :angry:

.

Di più
11/07/2019 09:28 #29877 da Satirus
CURIOSITA' METEOROLOGICHE


Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.

Di più
11/07/2019 19:52 - 11/07/2019 19:54 #29890 da ghisa

CURIOSITA' METEOROLOGICHE


E via, e' ri-iniziato il toto-foto.
Chissa' da quale "fonte" provengono queste foto? Un sito di meteo? Il solito sito catastrofista che vende guano canalizzato a 500 euro al gr?

Ho fatto il lavoro io per voi.

Dopo aver navigato i soliti siti zozzi che si rimpallavano le foto, ho scoperto che il Nostro Affezionatissimo
s'e' dimenticato di postare tutta la serie di questo vergognoso set di falsi
che si trovano SOLO in siti PRO-scie chimiche ( bias di conferma portami via ),
ha postato solo le prime due senno' il giochino delle "anomalie" crolla miseramente.
Se le avessi postate io o qualche altro debunker infame al soldo del potere saremmo stati accusati di postare fake

Stessa fonte, peggior risoluzione possibile, spacciati come fenomeni REALI




:laugh:

Signori miei, comprereste un'auto usata da quest'uomo?
Ultima Modifica 11/07/2019 19:54 da ghisa.

Di più
11/07/2019 20:14 #29892 da charliemike
Quando smetti di ridere, potresti per gentilezza spiegare quelle foto?

Graaazie.


Countdown to 1984

Di più
11/07/2019 20:28 - 11/07/2019 20:29 #29893 da ghisa

charliemike ha scritto: Quando smetti di ridere, potresti per gentilezza spiegare quelle foto?

Graaazie.


Ehm dovresto chiederlo a Satirus
Ultima Modifica 11/07/2019 20:29 da ghisa.

Di più
11/07/2019 21:51 #29898 da charliemike

ghisa ha scritto:

charliemike ha scritto: Quando smetti di ridere, potresti per gentilezza spiegare quelle foto?

Graaazie.


Ehm dovresto chiederlo a Satirus

Hai appena detto che Satirus ha preso fischi per fiaschi, perchè quindi devo chiederlo a lui?
Tu hai decretato che sono dei falsi, saprai bene di cosa stai parlando, e quindi lo chiedo a te.


Countdown to 1984

Di più
12/07/2019 09:43 - 12/07/2019 09:46 #29904 da Satirus
Curiosità dal mondo, contadini brasiliani per non saper nè leggere nè scrivere, distruggono sottostazione HAARP.
www.facebook.com/HalhAltqs/posts/1565235530228086/

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.
Ultima Modifica 12/07/2019 09:46 da Satirus.

Tempo creazione pagina: 0.204 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO