Libri da leggere

Di più
09/06/2018 20:21 #17965 da Calvero
Risposta da Calvero al topic Libri da leggere
Segnalare una caterva di libri in un intervento soltanto è bello ma è anche un po' dispersivo, non trovate? Magari mi sbaglio. Più bello vedere l'utente che si concentra un libro alla volta, e sviscera meglio ogni pezzo portato. La mia critica vuole essere costruttiva e tento di spiegarlo. A me piacciono i libri e mi piace il cervello delle persone. Mi nutro di entrambi. Quindi sentire un utente che approfondisce bene la sua visione su di un'opera, è una cosa bellissima e dà ancora più forza al potere dei libri ...

... credo concordino tutti se sostengo che i Libri (Montessori docet) sono più belli quando tirano fuori qualcosa da noi, oltre che mettere dentro. Altrimenti, mi bastano due click su google e ho tutte le informazioni che voglio. My opinion opinabilissima. Sia chiaro. :sun:

[Misti mi morr Z - 283] Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.

Di più
10/06/2018 03:36 - 10/06/2018 03:41 #17967 da pencri93
Risposta da pencri93 al topic Libri da leggere
Ciao NRG, grazie per il link.

Quell'articolo non mi ha convinto.

Io guardo il prodotto, il resto per me è contorno. Anche se il documentari fosse stato progettato con l'intenzione di essere un "falso risveglio", in cosa precisamente sarebbe fuorviante? Quale parte specifica?

L'unica che viene indicata è la prima, infatti l''articolo sostiene che il documentario insinui che gli alieni stiano per arrivare. Io Thrive l'ho visto più volte e mai ho avuto questa sensazione.


Non mi sembrano tesi solide in alcun punto, non ricordo in quale spezzone ma ad un certo punto Foster Gamble cita la stessa Procter And Gamble fra le multinazionali coinvolte nella fitta rete di malefatte che denuncia nel film.

A me il prodotto pare buono, se poi è stato pensato con l'idea di fare del falso complottismo...beh, grazie ai poteri forti allora :)




P.s. non avevo mai visto il manifesto del film, giuro lo trovo molto inquietante.
Ultima Modifica 10/06/2018 03:41 da pencri93.

Di più
10/06/2018 03:44 #17968 da pencri93
Risposta da pencri93 al topic Libri da leggere
@Calvero.

L'idea mi pare promettente, se qualcuno vuole condividere una riflessione su uno più passaggi di un libro che sta leggendo o che ha già letto, ben venga.

Di più
10/06/2018 08:54 #17969 da Aigor
Risposta da Aigor al topic Libri da leggere
Capisco... son stato preso da ansia da prestazione :-D

"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)

Di più
10/06/2018 08:58 #17970 da Ghilgamesh
Risposta da Ghilgamesh al topic Libri da leggere

pencri93 ha scritto: Ciao NRG, grazie per il link.

Quell'articolo non mi ha convinto.

Io guardo il prodotto, il resto per me è contorno. Anche se il documentari fosse stato progettato con l'intenzione di essere un "falso risveglio", in cosa precisamente sarebbe fuorviante? Quale parte specifica?

.


E' come il WWF ... nato con nobili ideali ... poi vai a vedere CHI l'ha fondato e COSA fanno davvero... e ti cascano i maroni.

Che so, pensa a Filippo d'inghilterra, presidente del WWF e noto cacciatore!

Ecco, quando a denunciare ste cose è uno impantanato fino al collo nella merda di famiglia, se approfondisci, la fregatura la trovi.

Uno scettico dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa ...

Di più
10/06/2018 09:20 #17971 da Ghilgamesh
Risposta da Ghilgamesh al topic Libri da leggere
Prendendo al balzo il suggerimento di Calvero, provo ad aggiungere due righe sui libri che ho consigliato.

"il programma dell'universo" di Seth Lloyd, intanto l'autore è uno che FA, infatti ha scritto questo unico libro, poi ha continuato a fare ... e se ora google ha un computer quantico, è merito suo.
(a differenza dei vari Angela, che scrivono n libro al giorno ma che in pratica nun fanno n cazzo ^__^)
Ha una gran capacità di spiegare cose altamente complesse con semplicità ... considerate sempre che, come diceva Niels Bohr: se non avete le vertigini studiando la fisica quantistica, vuol dire che non l'avete capita.

Parte da semplici spiegazioni, utili a comprendere le nozioni base (che poi se interessati dovrete approfondire) ... per arrivare alla teoria che il nostro universo potrebbe essere un enorme computer quantico ...

A titolo informativo a me le vertigini vennero ...

Illusioni di Richard Bach ... l'autore del gabbiano Jonathan Livingstone, si trovava nella dura posizione di scrivere un altro libro dopo quel successo ... penso in termini di vendite ne ottenne molto meno, ma è una piccola chicca che potrebbe far riflettere.
Parte da una semplice domanda: come si comporterebbe oggi, un messia? Che farebbe?
La risposta a questa domanda, secondo me, fa riflettere anche su quello che avrebbero fatto quelli del passato, di messia ...

Charles Fort è interessante perchè capita spesso sentir parlare di gente che associa gli UFO a "velivoli sperimentali" ... il problema è che sto tizio raccoglieva molti eventi inspiegabili in tempi antecedenti il volo umano!
Nel suo libro dei dannati, ci sono raccolti tutti dati e informazioni comparsi su giornali o annotati da scienziati o astronomi, che però, GIA' AL TEMPO, venivano ignorati perchè strani, inspiegabili, poco coerenti con le teorie del tempo.

Non si parla solo di ufo, anzi, al tempo il termine non era ancora nemmeno stato coniato, parla anche di altri eventi curiosi, tipo le piogge di pesci, rane o sangue, suggerendo ipotesi quantomeno fantasiose ... MA almeno non ignorava i fatti!

Uno scettico dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa ...

Di più
10/06/2018 14:07 #17974 da pencri93
Risposta da pencri93 al topic Libri da leggere
@Ghilgamesh

Aspetta però, cerchiamo di distinguere il documentario in sé da ciò che lo circonda.

Per me quella locandina può essere anche piena di simbologia massonica e quant'altro. Per carità, possibile.

Foster Gamble sarà anche erede diretto del cofondatore della P&G, sappiamo che è così.


Però, il messaggio del documentario a me sembra molto valido.

Parla delle forme di vita ET, con interviste a personaggi di spicco ed alcune possibili interpretazioni circa il perché tutto questo venga tenuto nascosto.

Parla delle forme di energia libera dando nomi e cognomi di chi avrebbe inventato i dispositivi per ottenerla.

Parla del sistema bancario, del modo in cui la banca genera soldi semplicemente muovendoli, e di come la riserva frazionaria sia la conditio sine qua non dell'intero processo.

Parla (seppur in maniera molto breve), del settore sanitario e di alcune terapie infangate. In particolare fa riferimento a quella del Dottor Royal Rife, che all'inizio del secolo scorso sembra abbia curato 16 malati terminali di cancro (su 16 trattati) in uno studio in collaborazione con l'Università della California.

E tocca anche altre tematiche, alcune me le sarò anche scordate visto che non lo vedo da un po'.


Il messaggio di fondo per me è molto valido, il fatto che poi Lui sia un erede diretto di P&G non necessariamente significa che abbia un'influenza rilevante all'interno dell'azienda stessa.

Di più
10/06/2018 18:23 #17977 da Marzo
Risposta da Marzo al topic Libri da leggere
Molto interessante il tuo intervento Ghilgamesh, "Illusioni" mi ricordo che a suo tempo nel vecchio sito lo aveva consigliato anche Incredulo ed è un bellissimo testo, molto profondo!

Di più
10/06/2018 18:36 #17978 da Wish You Were Here
Risposta da Wish You Were Here al topic Libri da leggere
Molti libri interessanti segnalati, complimenti.
Il Tao della fisica di Capra fenomenale, lo sto rileggendo proprio in questi giorni dopo anni. Renè Guènon affermava nelle sue opere la necessità per l'Occidente di trovare una elite capace di ricostituire la vera Tradizione, oramai qui scomparsa, e scriveva (in "Oriente e Occidente") che la nostra speranza stava nell'Oriente e nelle sue dottrine. La meccanica quantistica dice praticamente le stesse cose che dicono induismo, buddhismo e taoismo, solo in una lingua diversa. La Scienza può ancora essere una Via con un cuore.

Sempre parlando di Scienza come Via con un cuore, vorrei segnalare un autore che molti qui conosceranno e avranno già letto: il biologo e genetista Giuseppe Sermonti. Sto leggendo piano piano tutte le sue opere, che sono oltre che molto interessanti, scritte molto bene. Le ultime lette sono "Il crepuscolo dello scientismo" e "Il Tao della biologia".

Di più
11/06/2018 08:29 #17979 da Adonis
Risposta da Adonis al topic Libri da leggere
Innanzi tutto complimenti per questa interessante discussione, certamente molto utile per avere indicazioni di lettura culturalmente utili oltretutto che coinvolgono vari generi.
Personalmente mi sento di indicare due libri che, almeno a mio parere, risultano ottimi saggi tutti da godere.
Per gli amanti dei Fabrizio De André e Giorgio Gaber, segnalo il libro “Tu prova ad avere un’idea. Ripensando De Andrè e Gaber”, Edizioni Ensemble di Roma, un saggio che non è una biografia dei due artisti, ma che analizza il loro background culturale, il loro modo di percepire la società e la politica pur partendo da presupposti e modalità espressive differenti. Veramente un ottimo testo con interviste esclusive a Franco Mussida della PFM, Flavio Oreglio, Maurizio Maggiani, Luigi Viva, Gianpiero Alloisio e Roberto Vecchioni e Paolo Dal Bon, persone che hanno lavorato e conosciuto bene sia Gaber che De Andrè e quindi testimoni affidabili per quanto concerne la loro opera.
Un altro libro molto interessante è “Perché non possiamo essere cristiani e meno che mai cattolici” di Piergiorgio Odifreddi, un saggio illuminante e ben argomentato sulle falle e sulle assurdità di Bibbia e chiesa cattolica, edito da Tea.
Desidero ancora una volta ringraziare pencri93 per l’ottimo thread proposto.

Di più
11/06/2018 12:22 - 13/06/2018 15:09 #17984 da pencri93
Risposta da pencri93 al topic Libri da leggere
Ringrazio Adonis per i complimenti ;)

Segnalo il libro Psicologia fisiologica

Di Hugh Wagner e Kevin Silber

Edito da Il mulino, costo circa 25 euro.

Un testo che ho trovato molto interessante, essendo io appassionato di medicina. Questo manuale è un buon punto di partenza per iniziare a capire la fisiologia del nostro corpo, in poco meno di 300 pagine tratta il Sistema Nervoso Centrale, quello periferico, il Sistema Endocrino, l'apparato uditivo e quello visivo, il movimento, i ritmi biologici ed il sonno, l'alimentazione, le emozioni, il comportamento riproduttivo ed altro ancora.

Non richiede alcuna conoscenza di tipo medico già acquisita, e fornisce un'infarinatura decente per chiunque sia interessato alla materia, che voglia poi approfondire i temi trattati o meno.
Ultima Modifica 13/06/2018 15:09 da pencri93.

Di più
11/06/2018 18:34 #17989 da Calvero
Risposta da Calvero al topic Libri da leggere

Ghilgamesh ha scritto: Illusioni di Richard Bach ... l'autore del gabbiano Jonathan Livingstone, si trovava nella dura posizione di scrivere un altro libro dopo quel successo ... penso in termini di vendite ne ottenne molto meno, ma è una piccola chicca che potrebbe far riflettere.
Parte da una semplice domanda: come si comporterebbe oggi, un messia? Che farebbe?
La risposta a questa domanda, secondo me, fa riflettere anche su quello che avrebbero fatto quelli del passato, di messia ...


Ed è una bella presa al balzo, a mio avviso. Testo sottovalutato e molto attuale. Lo consiglio vivamente anche io, un libro intelligente, veramente intelligente :wink:

Avviso i libernauti di LC che ieri ho cominciato finalmente Moby Dick :blush:

Spero non mi deluda :pint:

Piaciuto il neologismo? :offended:

[Misti mi morr Z - 283] Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.

Di più
12/06/2018 10:39 #18000 da pencri93
Risposta da pencri93 al topic Libri da leggere
Buongiorno a tutti,

ho un paio di domande per chiunque abbia letto i libri di Mauro Biglino.

Come li avete trovati?

E soprattutto, da quali comincereste?

Buona giornata.

Di più
12/06/2018 15:43 #18010 da Adonis
Risposta da Adonis al topic Libri da leggere
pencri93

I libri di Biglino sono ormai reperibili in tutte le principali librerie (IBS, Feltrinelli, Mondadori Store). Non ho mai trovato alcuna difficoltà a trovarli. Ad ogni modo, se ti interessano, puoi sempre contattare la UnoEditori collegandoti al loro sito. Personalmente, seguendo ormai da anni Mauro mi sento di consigliartene 6 da leggere nell’ordine:

Mauro Biglino, Il libro che cambierà per sempre le nostre idee sulla Bibbia, Orbassano, Uno Editori, 2010
Mauro Biglino, Il Dio alieno della Bibbia, Orbassano, Uno Editori, 2011.
Mauro Biglino, Non c'è Creazione nella Bibbia. La Genesi ci racconta un'altra storia, Orbassano, Uno Editori, 2012.
Mauro Biglino, La Bibbia non è un libro sacro, Orbassano, Uno Editori, 2013.
Mauro Biglino, La Bibbia non parla di Dio: uno studio rivoluzionario sull'Antico Testamento, Milano, Mondadori, 2015.
Mauro Biglino e Lorena Forni, La Bibbia non l'ha mai Detto, Milano, Mondadori, ottobre 2017.
Ringraziano per il messaggio: pencri93

Di più
12/06/2018 17:46 #18014 da Marzo
Risposta da Marzo al topic Libri da leggere
Sarebbe bello se in comune accordo decidessimo di analizzare un libro alla volta (romanzo, fantasy..di qualunque genere) per vedere cosa ognuno di noi ci ha trovato dentro, cosa sente personalmente..

Di più
13/06/2018 10:14 #18020 da giusavvo
Risposta da giusavvo al topic Libri da leggere
Personalmente ho trovato i libri di Biglino estremamente interessanti per le chiavi di lettura che forniscono, specie per la re-interpretazione dei testi cosiddetti sacri.
Tuttavia, comincerei e mi fermerei ai primi tre o quattro, gli altri sono mera ripetizione di concetti già espressi nei primi testi.
Mi sento di aderire a quanto già suggerito da Adonis, con la sola eccezione dell’ultimo libro, che ho letto e non ho trovato per nulla interessante. Qui i concetti espressi da Biglino non sono nuovi e le questioni giuridiche esposte dall’Autrice sono comuni dissertazioni dottrinali.
In buona sostanza, per conoscere quanto svelato da Biglino, a mio parere, è sufficiente leggere i primi suoi tre/quattro libri (un po’ come per i libri di Luciano De Crescenzo).
Per gli intellettualmente curiosi, sono interessanti invece i testi degli autori “collegati” a Biglino, sempre per le “diverse” chiavi di lettura che forniscono, ne cito alcuni: Francesco Esposito (Il Cristo illegittimo); Pietro Buffa (I Geni Manipolati di Adamo), un biologo che fornisce un supporto scientifico alla re-interpretazione biblica della creazione in chiave bigliniana; Giuseppe Verdi (La costruzione di Gesù e del Nuovo Testamento); Felice Vinci (Omero sul Baltico)¸ G. Matteo Corrias (Gli dèi di Roma antica. Il «divino» e il «sacro» nell'epoca arcaica della storia romana), qui l’Autore fa constare i parallelismi e le similitudini, con gli “dei” delle altre civiltà.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)

Di più
13/06/2018 10:16 #18021 da Haytham
Risposta da Haytham al topic Libri da leggere
"Il Campo dei Santi" di Jean Raspail. Lettura imprescindibile.

« Se mala cupidigia altro vi grida, uomini siate, e non pecore matte, sì che 'l Giudeo di voi tra voi non rida! »

Di più
13/06/2018 10:58 #18022 da Michele Pirola
Risposta da Michele Pirola al topic Libri da leggere
Bellissimo libro di David Grossman:
Qualcuno con cui correre
it.m.wikipedia.org/wiki/Qualcuno_con_cui_correre_(romanzo)
:cheer:

Brignano interrogato

Di più
14/06/2018 00:05 #18030 da Pavillion
Risposta da Pavillion al topic Libri da leggere
Rubate poc'anzi in modulazione di frequenza e fra le tante:

Risveglio

Qualunque fiore tu sia,

quando verrà il tuo tempo, sboccerai.

Prima di allora, una lunga e fredda

notte potrà passare. Anche dai sogni

della notte trarrai forza e nutrimento.

Perciò, sii paziente verso quanto ti accade

e curati e amati, senza paragonarti

o voler essere un altro fiore.

Poiché non esiste fiore migliore

di quello che s’apre alla pienezza

di ciò che è.

E quando ti avverrà,

potrai scoprire che andavi sognando

di essere un fiore che aveva da fiorire.


da: “Alle sorgenti dell’Essere”

di Walter Gioia
Ringraziano per il messaggio: mc

Di più
14/06/2018 12:01 #18031 da Michele Pirola
Risposta da Michele Pirola al topic Libri da leggere
In questo periodo sto leggendo Bar Sport di Stefano Benni. Come libro è molto famoso. È anche molto comico, mi fa pisciare dalle risate :laugh: .
Che ne pensate?

Brignano interrogato
Ringraziano per il messaggio: Pavillion

Di più
14/06/2018 19:52 #18035 da pencri93
Risposta da pencri93 al topic Libri da leggere
Sto cominciando a leggere "No Easy Day", di Mark Owen (nome fittizio), la storia dell'uccisione di Bin Laden.

O almeno, la versione ufficiale.

Vi farò sapere.

Di più
15/06/2018 19:36 #18045 da gambero
Risposta da gambero al topic Libri da leggere
io ti consiglio "rosso un cuore in petto ci è fiorito"di gino e michele ...avrai bisogno del pannolone

Di più
16/06/2018 18:02 #18053 da Marzo
Risposta da Marzo al topic Libri da leggere
Io ho letto "Elianto", pura magia!!!

  • SEBIN
  • Avatar di SEBIN
  • Offline
  • La cultura personale è la mia vita e il mio hobby
Di più
16/06/2018 18:14 #18054 da SEBIN
Risposta da SEBIN al topic Libri da leggere
Ho pensato se potrebbe andarti bene il libro (Inganno antirazzista). L'ho comprato sul sito della feltrinelli e tra non molto dovrebbe arrivarmi.

SABINO LAMONACA

Di più
18/06/2018 08:36 #18059 da Adonis
Risposta da Adonis al topic Libri da leggere
Attualmente sto leggendo il "Dizionario della stupidità" di Piergiorgio Odifreddi. Una lettura piacevole, ironica, che comunque invita a riflettere su vari temi dati troppe volte per scontato.

Di più
29/06/2018 00:16 #18237 da Pavillion
Risposta da Pavillion al topic Libri da leggere
Rubata poc'anzi.

E poi fate l’amore.

Niente sesso, solo amore.
E con questo intendo i baci lenti sulla bocca,
sul collo, sulla pancia, sulla schiena,
i morsi sulle labbra, le mani intrecciate,
e occhi dentro occhi.
Intendo abbracci talmente stretti
da diventare una cosa sola,
corpi incastrati e anime in collisione,
carezze sui graffi, vestiti tolti insieme alle paure,
baci sulle debolezze,
sui segni di una vita
che fino a quel momento era stata un po’ sbagliata.
Intendo dita sui corpi, creare costellazioni,
inalare profumi, cuori che battono insieme,
respiri che viaggiano allo stesso ritmo,
e poi sorrisi,
sinceri dopo un po’ che non lo erano più.
Ecco, fate l’amore e non vergognatevene,
perché l’amore è arte, e voi i capolavori.



Alda Merini (Italia, 1931-2009)

Di più
03/07/2018 10:24 - 03/07/2018 10:27 #18325 da giusavvo
Risposta da giusavvo al topic Libri da leggere
Purtroppo anche le persone più intelligenti sovente, cadono vittime della fallacia argomentativa nota col nome di “cum hoc ergo propter hoc”.
Essa consiste nel dare per inteso che gli eventi che accadono simultaneamente siano connessi anche in senso causale, escludendo aprioristicamente il fatto che possano esistere coincidenze, o che possa intervenire una concausa esterna che, in modo del tutto autonomo, possa influenzare quegli eventi.
Io credo che tale fallacia mieta vittime a causa della vanità intellettuale insita in ognuno di noi. Si ha più voglia di avere ragione che di conoscere la verità.
Un esempio classico della fallacia, a mio avviso, lo si può trovare nella discussione che ho avuto a proposito della cannabis, con il titolare del sito “Critica scientifica” di Enzo Pennetta, persona di raffinata intelligenza e autore anche del libro “L’ultimo Uomo”, del quale ho già consigliato la lettura e che continuo a raccomandare.
La discussione che ho avuto con questo illustre personaggio, però, mi torna utile per consigliare la lettura del testo: "La misura dell'anima. Perché le disuguaglianze rendono le società più infelici", che ho letto qualche anno addietro.
In esso, gli autori e studiosi epidemiologi Richard Wilkinson e Kate Pickett, hanno condotto e sviluppato uno studio approfondito di come ci sia una variabile-chiave come fattore scatenante del peggioramento di una serie di indicatori della qualità della vita, fra i quali, vi rientra anche il consumo di stupefacenti e l'alcolismo, oltre gli omicidi ed altro.
Tale variabile è costituita dalla disuguaglianza nella distribuzione dei redditi nelle economie sviluppate.
Insomma chi crede che il proibizionismo sia la soluzione per arginare il consumo di stupefacenti e alcool è come chi crede che vietando la vendita delle armi si risolva il problema degli omicidi.
I due studiosi, nel testo che consiglio, spiegano con dovizia scientifica e rigorosi riscontri statistici comparati, che le cause di alcuni mali che affliggono le società umane (obesità, alcolismo, criminalità, etc.), risiedono in altro.
n.b.: qui la discussione: www.enzopennetta.it/2018/07/contro-lezio...e-funziona/#comments
Per Mazzucco: al predetto autore ho indicato e consigliato la visione del tuo documentario sulla cannabis.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
Ultima Modifica 03/07/2018 10:27 da giusavvo.

Di più
09/07/2018 23:29 #18437 da Pavillion
Risposta da Pavillion al topic Libri da leggere
"Amore a prima vista
Vi furono segni
segnali indecifrabili"

– Ogni caso –

Poteva accadere.
Doveva accadere.
È accaduto prima. Dopo.
Più vicino. Più lontano.
È accaduto non a te.

Ti sei salvato perché eri il primo.
Ti sei salvato perché eri l’ultimo.
Perché da solo. Perché la gente.
Perché a sinistra. Perché a destra.
Perché la pioggia. Perché un’ombra.
Perché splendeva il sole.

Per fortuna là c’era un bosco.
Per fortuna non c’erano alberi.
Per fortuna una rotaia, un gancio, una trave, un freno,
un telaio, una curva, un millimetro, un secondo.
Per fortuna sull’acqua galleggiava un rasoio.

In seguito a, poiché, eppure, malgrado.
Che sarebbe accaduto se una mano, una gamba,
a un passo, a un pelo
da una coincidenza.

Dunque ci sei? Dritto dall’attimo ancora socchiuso?
La rete aveva solo un buco, e tu proprio da lì?
Non c’è fine al mio stupore, al mio tacerlo.
Ascolta
come mi batte forte il tuo cuore.

Wisława Szymborska
La gioia di scrivere
Adelphi

Di più
04/08/2018 10:03 #19735 da pencri93
Risposta da pencri93 al topic Libri da leggere
@Adonis grazie per i suggerimenti.

@Pavillon ti ringrazio per i tuoi interventi, vorrei però che in questo thread si parlasse di libri e non di poesie.

Comunque, ho mollato <i>No Easy Day</i> dopo qualche decina di pagine. Troppo patriottismo made in USA.

Di più
04/08/2018 13:13 #19749 da Pavillion
Risposta da Pavillion al topic Libri da leggere
pencri93 Autore della discussione
@Pavillon ti ringrazio per i tuoi interventi, vorrei però che in questo thread si parlasse di libri e non di poesie.

Risposta veloce
Non ho parlato di poesia bensì di libri che ne parlano ricevendone in cambio anche un grazie.

Tempo creazione pagina: 0.496 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO