Forum

Commenti Recenti

rss

di Gennaro Carotenuto

Leggi il rapporto Chilcot (si consiglia almeno la copertura del Guardian), dal nome del presidente della commissione d’inchiesta britannica sulla guerra in Iraq, e il sapore è doppiamente amaro. Amaro innanzitutto perché l’instabilità del mondo attuale, una regione intera nel caos geopolitico, centinaia di migliaia di morti, milioni di rifugiati, la spada di Damocle del terrorismo islamista, dipende in larga misura da quella guerra criminale, le conseguenze della quale sono pagate ancora oggi innanzitutto dagli iracheni, ai quali non è mai stata “esportata la democrazia” promessa, ma solo lutti e distruzioni.

Tony Blair, il criminale di guerra, continua a blaterare parole senza senso, affermandosi convinto che il mondo sia comunque più sicuro che ai tempi di Saddam Hussein (sic) e dicendosi “in buona fede”. Buona fede? La realtà documentale del rapporto Chilcot è che lui stesso prese parte attiva nel fabbricare rapporti falsi, manipolare prove, truccare fotografie e orchestrare una colossale campagna internazionale che avallasse quella guerra. Giova ricordare che prima di rendersi colpevole di quei crimini di guerra, nel proprio curriculum Blair aveva l’avere con metodi analoghi scalato e completamente disarticolato il partito laburista, il suo partito, rendendolo funzionale al modello economico vigente che quella guerra volle, e totalmente innocuo nel difendere gli interessi dei propri elettori. Giova ricordare che non tutti scelsero come Blair di seguire Bush “sarò con te qualunque cosa accada”; Germania e Francia si sottrassero dignitosamente a quella guerra criminale.

La realtà, che il rapporto Chilcot rende ineludibile anche ai più recalcitranti difensori, è che Blair mosse quella guerra all’interno di un piano criminale ordito al fine di permettere guadagni colossali al circolo più stretto delle multinazionali vicine a lui e in totale subalternità a George Bush, e che ancora adesso controllano con i loro eserciti privati il paese e fanno profitti colossali ai danni della popolazione irachena. Anche se il conflitto, afferma il rapporto Chilcot, non aveva motivazioni valide, per loro la missione continua a essere compiuta.

Ma il sapore è doppiamente amaro per quei cento milioni di persone che, quel 15 febbraio 2003, scendemmo in piazza contro la guerra in Iraq e per dire “not in my name”. Non solo avevamo ragione, ma tutti i nostri argomenti, frutto di studio e serietà, non di ideologismi, erano validi e la Storia ci ha dato ragione. Avevamo letto gli interessi economici e previsto l’instabilità, i lutti, il terrorismo. Molti editorialisti che ancora oggi imperversano, mentre Bush e Blair addestravano e finanziavano l’attuale ISIS, ci accusavano di essere complici di Saddam Hussein e contro la democrazia. Era esattamente il contrario. No, non ripaga affatto l’aver avuto ragione, perché la straordinaria violenza usata contro quel movimento, con i mille cannoni del sistema mediatico monopolista che scelse di credere a tutte le menzogne e tutti gli argomenti falsi creati a tavolino, ci sconfisse, ci spezzo la schiena e da allora quella primavera che veniva da Porto Alegre non è più tornata.

Ora chi ha a cuore la giustizia dovrà vigilare. E’ dubbio che la democrazia britannica abbia la forza endogena di processare e condannare il criminale di guerra Tony Blair. Ci vorranno istanze internazionali (Robert Fisk sull’Independent parla di una Norimberga), pressioni, sanzioni come quelle applicate sistematicamente a paesi periferici, perché Tony Blair, e come lui George Bush e i loro più stretti collaboratori, siano consegnati a un Tribunale penale internazionale che possa garantire loro un giusto processo per gli imprescrittibili crimini contro l’umanità dei quali sono accusati.

Fonte

Aggiungi Commento   

redazione
#1 redazione 2016-07-07 11:38
A me fa molto piacere che il rapporto Chilcot abbia trovato Blair (e quindi Bush) responsabili per una guerra inventata. Mi fa un pò meno piacere che i giornalisti debbano aspettare un rapporto del genere per "capire" quello che era già evidente per tutti 13 anni fa.
robcoppola
#2 robcoppola 2016-07-07 12:04
Citazione:
A me fa molto piacere che il rapporto Chilcot abbia trovato Blair (e quindi Bush) responsabili per una guerra inventata. Mi fa un pò meno piacere che i giornalisti debbano aspettare un rapporto del genere per "capire" quello che era già evidente per tutti 13 anni fa.
Sacrosanto se ci fossero dei giornalisti. Io vedo solo servi poi non so :-)
Maya
#3 Maya 2016-07-07 12:20
Concordo con l'articolo di Gennaro Carotenuto ma non dimentichiamoci che tutto quello che fece il criminale Tony Blair fu autorizzato dalla altrettanto criminale regina Elisabetta II che, come riportato da Wikipedia (l'enciclopedia più farlocca del web), "sarebbe difficile per il Parlamento o per il Governo rimuovere il monarca, in quanto egli è comandante in capo delle forze armate che giurano fedeltà a lui e soltanto a lui" it.wikipedia.org/wiki/Politica_del_Regno_Unito
Processare i capi di governo che causarono la morte di più di un milione di civili iracheni sarebbe il primo passo di una società che pretende di essere definita civile.
hendrix
#4 hendrix 2016-07-07 12:20
Qui un interessante resoconto dell'inchiesta e, se volete, c'è anche l'intero rapporto Chilcot.
medium.com/.../...
www.iraqinquiry.org.uk/the-report/

Estraggo: " Blair ha presentato le informazioni dell’intelligence sulla presenza di armi di distruzione di massa in Iraq con una certezza che non era giustificata. Secondo Blair il rischio che gruppi terroristici riuscissero a ottenere armi di distruzione di massa era reale. "

Mi è tornato in mente la famosa ampolla di antrace presentata all'ONU da Colin Powell, allora segretario di stato del governo Bush.
Ma allora indirettamente dovrebbe essere sotto accusa anche lui e tutto il suo governo, anche se io processerei tutta l'America, ma questo è un altro discorso...

hendrix
#5 hendrix 2016-07-07 12:28
Citazione:
Mi fa un pò meno piacere che i giornalisti debbano aspettare un rapporto del genere per "capire" quello che era già evidente per tutti 13 anni fa.
A proposito di giornalisti, vi offro una chicca:
" È una delle vittime dell’ultimo attentato terroristico all’aeroporto di Istanbul. Ed è anche una delle persone uccise durante la sparatoria di Orlando. E prima ancora era tra i morti dell’incidente aereo di EgyptAir.
Come è possibile che i media abbiano associato la sua foto a ognuno di questi tragici avvenimenti?"
medium.com/.../...
mauriziogades
#6 mauriziogades 2016-07-07 12:29
Mi metto nei loro panni e mi chiedo: come potrei mai vivere tranquillo avendo sulla coscienza milioni di morti?
Non avrei paura di una giustizia divina? Tremo al solo pensare che facciano del male alla mia cagnetta figuriamoci come potrei vivere con
la resposabilita dell uccisione di migliaia di bambini. Non capisco...
robcoppola
#7 robcoppola 2016-07-07 12:31
Citazione:
Mi metto nei loro panni e mi chiedo: come potrei mai vivere tranquillo avendo sulla coscienza milioni di morti?
Credo che loro vivano benissimo. E se fossero miliardi i morti starebbero pure meglio.
hendrix
#8 hendrix 2016-07-07 12:38
La mappa delle autobombe su Baghdad dal 2003 ad oggi. Cosa ha fatto il popolo iracheno per meritarsi Blair e Bush?

hendrix
#9 hendrix 2016-07-07 12:41
gnaffetto
#10 gnaffetto 2016-07-07 13:26
non vi sembra una coincidenza che oggi sia l'anniversario degli attentati di londra del 2005? e che nessuno li cita ?

da oggi inauguro una pagina facebook dove verranno ricordati gli eventi successi in quel giorno (basati sul database di cui parlo nella sezione terrorismo del forum) , che oggiornero' quotidianamente (e dove potete segnalarne di altri)

www.facebook.com/eventiluttuosi/



oggi è anche l'anniversario dell strage della Lucina, collegata con ilaria alpi

ricordiamo anche i soprusi di reggio emilia del 1960
hvsky
#11 hvsky 2016-07-07 13:33
Citazione mauriziogades:
Mi metto nei loro panni e mi chiedo: come potrei mai vivere tranquillo avendo sulla coscienza milioni di morti?
Non avrei paura di una giustizia divina?

A part che la giustizia divina è una invenzione .... che evidentemente vale solo x il "nostro gregge"..... Poi come tutti i personaggi che arrivano a quel grado di potere,vedi miei commenti all articolo precedente , Blair è un gran figlio di puttana privo di empatia , a lui di sicuro non fa né caldo né freddo.....anzi è lì apposta x fare questo tipo di cose..... E vivrà fino a 90 anni.....
mauriziogades
#12 mauriziogades 2016-07-07 14:33
A part che la giustizia divina è una invenzione .... che evidentemente vale solo x il "nostro gregge"..... Poi come tutti i personaggi che arrivano a quel grado di potere,vedi miei commenti all articolo precedente , Blair è un gran figlio di puttana privo di empatia , a lui di sicuro non fa né caldo né freddo.....anzi è lì apposta x fare questo tipo di cose..... E vivrà fino a 90 anni.....

Non lo so , veramente..
Quindi avere potere vuol dire non avere un etica o una morale? Se fossi al potere non mi permetterei mai di dare ordini per far morire centinaia di bambini . Che senso avrebbe?
Anteater
#13 Anteater 2016-07-07 14:50
Citazione Redazione:
A me fa molto piacere che il rapporto Chilcot abbia trovato Blair (e quindi Bush) responsabili per una guerra inventata. Mi fa un pò meno piacere che i giornalisti debbano aspettare un rapporto del genere per "capire" quello che era già evidente per tutti 13 anni fa.


www.comedonchisciotte.net/.../

www.comedonchisciotte.net/.../

archivio.agi.it/.../?query=david_kelly

mobile.ilsole24ore.com/.../...

...uno scorcio su un problema + grosso...lo "Stato" ammazza? Lo Stato chi è, un istituzione? Cos'è un istituzione? Prescinde dalla persona? È il seme + l'ovulo? ...di un "prescelto?... "roba da Hollywood"..tanto è un film....

...toh...comparsa...

Slobbysta
raba1980
#14 raba1980 2016-07-07 15:15
Citazione mauriziogades:
A part che la giustizia divina è una invenzione .... che evidentemente vale solo x il "nostro gregge"..... Poi come tutti i personaggi che arrivano a quel grado di potere,vedi miei commenti all articolo precedente , Blair è un gran figlio di puttana privo di empatia , a lui di sicuro non fa né caldo né freddo.....anzi è lì apposta x fare questo tipo di cose..... E vivrà fino a 90 anni.....

Non lo so , veramente..
Quindi avere potere vuol dire non avere un etica o una morale? Se fossi al potere non mi permetterei mai di dare ordini per far morire centinaia di bambini . Che senso avrebbe?

Ma è sempre stato cosi, non è che Blayr o Bush siano dei mostri alieni assetati di sangue. E' proprio la natura predatoria dell' uomo che risalta in questi soggetti non dissimile dai vari regnanti del passato. Quale empatia può aver provato il re d' Italia prima di dichiarare guerra all' Austria senza esserne stato attaccato? Quale empatia può aver provato Roosvelt quando lascio massacrare migliaia di soldati a Pearl harbor solo per una convenienza politica? Lo stesso Bush ci ha dimostrato quale grado di empatia avesse mentre gli annunciavano l' attacco alle torri gemelle. Noi, intesi come popolo, non contiamo nulla per loro, siamo sacrificabili sull' altare della real politik e del neo liberismo. Mi spiace ribadirlo ma l' unico modo che abbiamo noi popolo per riequilibrare le cose è lo strumento rivoluzionario perchè queste persone non accetteranno mai di lasciarci vivere una nostra vita pacifica che lede i loro interessi. Ve lo immaginate voi un mondo senza conflitti, senza prevaricazioni? Ogni cosa, ogni messaggio subliminale che ci arriva contiene sempre lo stesso input...devi avere, devi desiderare sempre più cose inutili, l' elogio della ricchezza senza limiti, la magnificazione del self made men. Siamo completamente dissociati dalla realtà, intossicati da una prospettiva distorta di valori...ci rubano il bene più prezioso che abbiamo...IL TEMPO.
Tianos
#15 Tianos 2016-07-07 15:47
@hvsky
naaa mi son studiato le NDE per circa 6 mesi...una giustizia divina esiste, e sarà una vera goduria per gente del genere il momento del passaggio del velo.
la vera invenzione, e la propaganda che non esista una giustizia divina.
sartandrea
#16 sartandrea 2016-07-07 15:51
mah...
secondo alcuni Blair non è "processabile"

....La decisione di invadere l'Iraq è stata formalmente adottata dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. E' stata una decisione legittima del Consiglio. Pertanto se l'Iraq accuserà la Gran Bretagna di aver dichiarato guerra, riceverà la risposta "cosa c'entriamo?"....

it.sputniknews.com/politica/20160706/3058267/UK-USA-Saddam.html


classica situazione dove si può ipotizzare tutto e il contrario di tutto....


la vergogna è un paese spazzato via per una menzogna chiara come il sole..... e insistono
horselover
#17 horselover 2016-07-07 16:43
blair preferisce passare per stupido anzichè per criminale, ma probabilmente è tutte due cose. la "giustizia divina" esiste, è la legge del karma che non fa' sconti a nessuno
hvsky
#18 hvsky 2016-07-07 17:06
Citazione Tianos:
@hvsky
naaa mi son studiato le NDE ......
la vera invenzione, e la propaganda che non esista una giustizia divina.

Terreno delicato è dura intraprendere una discussione tra 2 visioni così distanti..... C'è solo un piccolo problema che vorrei porre alla tua attenzione ...... Sono circa 2000 anni che la propaganda ci dice che questa giustizia divina esiste..... Più che il contrario.....papa chiesa Vaticano mussulmani Maometto Bibbia vangeli ebraismo regno dei cieli Dante il prete che dice messa tutti i giorni ecc ecc ecc ecc ecc ...... QUESTA A ME PARE PROPAGANDA :-D
Fabrizio70
#19 Fabrizio70 2016-07-07 17:07
Il bello è che persino l'mi6 se ne accorse guardando un film...

theguardian.com/.../...

Citazione:
After some discussion on the reliability of the new source, in early October MI6 was questioned directly about this idea. The report says: “It was pointed out that glass containers were not typically used in chemical munitions; and that a popular movie "The Rock" has inaccurately depicted nerve agents being carried in glass beads or spheres.”
A quando la versione CIA per Capricorn One ? :hammer:
Tianos
#20 Tianos 2016-07-07 17:30
Citazione hvsky:
Citazione Tianos:
@hvsky
naaa mi son studiato le NDE ......
la vera invenzione, e la propaganda che non esista una giustizia divina.

Terreno delicato è dura intraprendere una discussione tra 2 visioni così distanti..... C'è solo un piccolo problema che vorrei porre alla tua attenzione ...... Sono circa 2000 anni che la propaganda ci dice che questa giustizia divina esiste..... Più che il contrario.....papa chiesa Vaticano mussulmani Maometto Bibbia vangeli ebraismo regno dei cieli Dante il prete che dice messa tutti i giorni ecc ecc ecc ecc ecc ...... QUESTA A ME PARE PROPAGANDA :-D

Tutto ciò che può essere strumentalizzato il potere strumentalizzerà.
e preciso io non ho neppure detto che ciò che ho studiato nelle nde sia cristiano ,mussulmano induista ecc ecc.. ho solo detto che un giustizia divina esiste, e chi ne soffrirà di più sarà proprio chi la strumentalizza e se ne farà gioco.
statisticamente su 13 milioni di casi raccolti in america nel 98 il 20% era a visione infernale (quindi nessun semplice tunnel di luce quello è solo il primo passo poi tanto altro dopo) ma in certi ambienti a parer mio si potessero aver i dati si sfiora il 90%...e si che se le profezie fossero vere e questi sono i tempi ultimi la porta sarà un poco all'argata^^.
del resto guardati intorno...quante persone puoi dire siano di "fede" se non solo di nome. e appena possono fanno il proprio tornaconto...magari usando la scusa di quella fede?
Come ho detto un giudizio una volta passato il velo lo avranno, il bello e che loro stessi se lo daranno tanto più crudelmente tanto più avranno fatto del male, perchè una cosa risalta su tutte ...di là non esiste menzogna.
sartandrea
#21 sartandrea 2016-07-07 18:26
Citazione hendrix:
La mappa delle autobombe su Baghdad dal 2003 ad oggi. Cosa ha fatto il popolo iracheno per meritarsi Blair e Bush?



vorrei avere una conferma se questa mappa è vera o una mezza bufala, intendo un link "affidabile"

so che mentre Usa-GB esportavano la democrazia in Iraq ci furono molti attentati, ma quella mappa è impressionante. .....
horselover
#22 horselover 2016-07-07 18:34
il bilancio dell' ultimo attaentato a bagdhad continua a crescere in modo anomalo, forse hanno usato qualche tipo di bomba "sporca"
yarebon
#23 yarebon 2016-07-07 18:40
Citazione sartandrea:
Citazione hendrix:
La mappa delle autobombe su Baghdad dal 2003 ad oggi. Cosa ha fatto il popolo iracheno per meritarsi Blair e Bush?



vorrei avere una conferma se questa mappa è vera o una mezza bufala, intendo un link "affidabile"

so che mentre Usa-GB esportavano la democrazia in Iraq ci furono molti attentati, ma quella mappa è impressionante. .....


A me stupirebbe il contrario, infatti una cosa che mi sono sempre chiesto è "quanti cittadini sopravvissuti ci sono a Baghdad? perchè non scappano in fuga?". Dalla fine della guerra in poi gli attentati terroristici non so quantificarli, ma ricordo che i primi anni post guerra quasi ogni settimana si sentiva di un attentato terroristico nel tg, tanto che non se ne parlava più, o meglio veniva data la notizia velocemente in secondo piano, era diventata una routine purtroppo. La situazione poi si è calmata dopo la fine della presidenza Bush, ma del mezzo milione di morti (purtroppo cifra probabilmente al ribasso) dalla fine della guerra, l'epicentro maggiore delle violenze è stato sempre Baghdad
Sertes
#24 Sertes 2016-07-07 18:52
Citazione sartandrea:
vorrei avere una conferma se questa mappa è vera o una mezza bufala, intendo un link "affidabile"


La mappa non solo è vera, ma è ferma all'ottobre 2010 e quindi è molto approssimata per difetto:

theguardian.com/.../wikileaks-iraq-data-journalism

Anzi, se vuoi davvero vedere qualcosa di impressionante, vai al link e sulla mappa premi 3 volte indietro.
hendrix
#25 hendrix 2016-07-07 18:57
Grazie Sertes, tutto quello che avevo trovato è questo:
jalbotblog.files.wordpress.com/.../img_6451.jpg
Pensoso
#26 Pensoso 2016-07-07 20:14
Così Blair sarà ricordato, anche ufficialmente, per aver fatto diventare il Labour un partito liberale/liberista, per aver intrapreso guerre infondate e disastrose (non per il controllo del petrolio evidentemente...), e per essere stato il modello politico dell'attuale primo ministro italiano...

però, vuoi mettere? così telegenico, elegante, brillante
ELFLACO
#27 ELFLACO 2016-07-07 22:18
Citazione Redazione:
A me fa molto piacere che il rapporto Chilcot abbia trovato Blair (e quindi Bush) responsabili per una guerra inventata. Mi fa un pò meno piacere che i giornalisti debbano aspettare un rapporto del genere per "capire" quello che era già evidente per tutti 13 anni fa.


IL solito "Paraculismo giornalistico"

Casualità qualche giorno fa mi sono rivisto il film " Fair games" sul c aso Wilson -Uranio - Niger, vi ricordate???

Impressionante!!!
medicialbe
#28 medicialbe 2016-07-07 23:25
Citazione ELFLACO:
[quote name="Redazione"]

Casualità qualche giorno fa mi sono rivisto il film " Fair games" sul c aso Wilson -Uranio - Niger, vi ricordate???

Impressionante!!!


Bellissimo Fair game! Ma su Blair il migliore è "L'uomo nell'ombra" (The ghost writer)
yarebon
#29 yarebon 2016-07-07 23:27
Ecco un esempio di disinformazione ben confezionata che cerca di salvare capra e cavoli. Pezzo pregiato non c'è che dire:

corriere.it/.../...
Calvero
#30 Calvero 2016-07-08 01:03
Citazione mauriziogades:
Mi metto nei loro panni e mi chiedo: come potrei mai vivere tranquillo avendo sulla coscienza milioni di morti?


Ciao mauriziogades

... è una guerra degli spiriti in atto, è in atto da secoli ed ha sempre il medesimo scopo. Non stupirti eh, ma la coscienza ce l'hanno questi signori, eccome, ma non è legata a princìpi terreni; mettila così: stanno portando sacrifici ai loro Dei, lo scopo è alto ... non giustificano la responsabilità a loro stessi. Lo hai detto tu stesso...

Citazione:
Non capisco...
... non capisci perché lo stai considerando da una prospettiva umana, non divina.

Citazione:
Quindi avere potere vuol dire non avere un etica o una morale? Se fossi al potere non mi permetterei mai di dare ordini per far morire centinaia di bambini .
Ti sbagli. Non sono al potere. Sono più forti rispetto a noi. Non confonderti. Hanno privilegi rispetto a noi.... ma il Potere è un'altra cosa, ed è quello che loro abbracciano, non quello che gestiscono. Cerca di cogliere il senso. Non ne avrebbero nemmeno l'intelligenza.

Citazione:
Che senso avrebbe?
Quello machiavellico, come sempre è stato. Il fine giustifica i mezzi ;-)
redazione
#31 redazione 2016-07-08 09:16
SERTES: Citazione:
Anzi, se vuoi davvero vedere qualcosa di impressionante, vai al link e sulla mappa premi 3 volte indietro.
Anche 8 volte indietro non è male:



E' quello che si dice "un paese liberato".
bakeka
#32 bakeka 2016-07-08 09:29
Ma come si fa a non capire che il Rapporto Chilcot è una iniziativa PROMOZIONALE dell'immagine di Blair?

Tony Blair e gli omicidi che lo "scagionano": la bufala delle "informazioni sbagliate"
www.lantidiplomatico.it/.../
GrauSam
#33 GrauSam 2016-07-08 09:42
OT: Dallas, 5 agenti uccisi e 6 feriti a veglia di protesta contro polizia
Stanno aizzando la comunità Afroamericana, non gli basta + l'ISIS?
sartandrea
#34 sartandrea 2016-07-08 10:36
Citazione Sertes:
.....Anzi, se vuoi davvero vedere qualcosa di impressionante, vai al link e sulla mappa premi 3 volte indietro.....


semplicemente pazzesco

in una immagine tutta la follia e la miseria dell'animo umano


- i pochi potenti che hanno concepito la devastazione di quel paese
- i tanti folli criminali del luogo che hanno perpretato quella devastazione, a casa loro
- i troppi innocenti inermi che l'hanno subita


il tutto in una semplice immagine....
f_z
#35 f_z 2016-07-08 10:54
Ma c'e' qualcuno che crede davvero che Blairverra' processato? E anche se lo fosse, lui era solo un burattino, e i veri mandanti non verranno mai neppure cercati.

Questo tipo di rivelazioni hanno molto l'aria di "segnali" mandati a chi di dovere: qualcuno dice che il brexit e' stato voluto dalle elite britanniche per riposizionare l'UK a distanza dell'abbraccio mortale con gli USA e avvicinarsi alla potenza emergente Cina.
Se questo e' vero l'uscita di questo rapporto proprio adesso e' compatibile con un messaggio di avvertimento alle elite americane.
sartandrea
#36 sartandrea 2016-07-08 12:41
Citazione Sertes:
.....Anzi, se vuoi davvero vedere qualcosa di impressionante, vai al link e sulla mappa premi 3 volte indietro.....


semplicemente pazzesco

in una immagine tutta la follia e la miseria dell'animo umano


- i pochi potenti che hanno concepito la devastazione di quel paese
- i tanti folli criminali del luogo che hanno perpetrato quella devastazione, a casa loro
- i troppi innocenti inermi che l'hanno subita


il tutto in una semplice immagine....
sartandrea
#37 sartandrea 2016-07-08 12:43
che casino ho fatto???
Kosmo Valimar
#38 Kosmo Valimar 2016-07-09 10:06
Consentitemi due parole sulla giustizia divina, visto che l’argomento è stato chiamato in causa. E se il rapporto Chilcot facesse parte di una giustizia superiore che comincia ad attuarsi? Siamo ancora troppo imbevuti di idee sbagliate su Dio: il Dio offeso e irato che esige il sacrificio riparatore del suo unico Figlio innocente, il Dio giustiziere, il Dio onnipotente che non si muove foglia che Lui non voglia. Relitti teologici, direbbe Vito Mancuso. In realtà oggi si parla sempre di più, tra gli addetti ai lavori, non della onnipotenza di Dio ma della sua “onnidebolezza”.

Il Dio di Teilhard de Chardin, per esempio, non ha nulla a che vedere con il dispotico burattinaio che muove i fili della storia a nostra insaputa: «Propriamente parlando» – scrive Teilhard – «Dio non fa nulla: fa che le cose si compiano, si attuino». Se quest’idea è giusta, e credo che lo sia, allora Dio sta faticosamente, lentamente, dolorosamente lottando perché in questo nostro mondo travagliato comincino ad affermarsi la verità, la giustizia, la pace.

E Dio ha bisogno di noi per attuare il suo piano, non può prescindere dall’uomo. Etty Hillesum, la scrittrice ebrea olandese morta ad Auschwitz nel ’43, lo dice senza mezzi termini nel suo “Diario”. Scrive la Hillesum rivolgendosi a Dio: «Una cosa, però, diventa sempre più evidente per me, e cioè che Tu non puoi aiutare noi ma che siamo noi a dover aiutare Te, e in questo modo aiutiamo noi stessi». È un’affermazione che può sconvolgere chi ha un’idea di Dio provvidenzialistica e infantile, ma credo contenga una profonda verità.
lanzo
#39 lanzo 2016-07-09 17:07
Leggetevi il commento di BAKEEKA - Kelly suicidato e Blair ha probabilmente dato l'ordine. Questi sono psicopatici criminali, punto.
Chilcot, che immagino sia un aristocratico doc, non ha mai menzionato che FORSE l'aggressione era stata motivata dal fatto che Saddam, certo non un santo ma anche lui uno psicopatico criminale (guerra all'Iran, gassamento dei curdi) ma ai tempi era nelle simpatie di Washington. Poi, quando si e' azzardato a dichiarare che era disposto a vendere il petrolio anche accettando EURO, e' scattata la condanna a morte. Cazzo centrava 9/11 - erano tutti sauditi e da li' e cominciato il disastro medioorientale. Israele si frega le mani, i suoi uomini ai vertici con doppio passaporto hanno fatto e fanno il loro lavoro.
MA Blair, mai verra' trascinato di fronte al tribunale dell'Aja - e' riservato ai negri (e non sono negrofilo) tranne lo sfigato Milosevich,
Sornione
#40 Sornione 2016-07-10 01:39
Ho alcune domande non tendenziose ma dettate da curiosità:

nessuno ha ancora delegittimato Mr. Chilcot ? (e come mai?). Chi è e insieme a chi ha prodotto il rapporto?

Perché il rapporto arriva ora, dopo "solo" 13 anni? E subito dopo il referendum...

Che valore giuridico ha questo rapporto in UK?

Poi una mia considerazione: il mondo è così drogato di pessima informazione superficiale e tendenziosa (e di sostanze, di onde, di tutto di più) che a seguito del rapporto Chilcot non succederà proprio un bel niente, di sicuro nè rivolte e nè Norimberghe. Al massimo Blair potrà essere messo fuori dal giro dei leader politici di facciata (e magari, perché no, salire di livello nella piramide).
gen
#41 gen 2016-07-11 13:20
Massimo e a voi chiedo: se nel rapporto ci sono fatti così eclatanti, non basterebbe denunciare Blair al Tribunale dell'Aja per crimini di guerra basandosi appunto su quel rapporto? Non ci sono associazioni con studi legali in grado di fare questo?

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO