Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

Non se ne può più. Ormai viviamo sotto un flusso di menzogne continue, avallate dai nostri giornalistucoli da quattro soldi, e non riusciamo più a liberarcene.

L'ultima è di oggi: non solo sarebbero stati i siriani a perpetrare l'attacco chimico di Idlib, ma si sarebbero pure fatti intercettare nella preparazione di suddetto attacco. Dall'ANSA di oggi leggiamo: "Militari e intelligence Usa hanno intercettato comunicazioni di militari siriani ed esperti circa la preparazione per l'attacco con armi chimiche compiuto a Idlib la scorsa settimana."

Quindi, non solo Assad sarebbe così stupido da tirarsi addosso le ire del mondo con un attacco chimico assolutamente inutile, quando già stava vincendo la guerra con i mezzi convenzionali, ma i suoi militari sono così stupidi da farsi pure intercettare nella preparazione di tale attacco.

Ma quale sarebbe la fonte di questa notizia? Sempre l'Ansa ci dice: "Lo ha riferito una fonte ufficiale americana alla Cnn". Anche La Stampa offre una versione simile: "È quanto riferisce alla Cnn un alto funzionario Usa".

Ovvero: "Signora maestra, un mio amico mi ha detto che Mascheroni scoreggia in classe". Siamo a questo livello, dal punto di vista della credibilità.

 Eppure, sono questi i livelli di spudoratezza alla quale ci stanno abituando i media tradizionali, e non sembra esserci via d'uscita.

Inoltre, visto che gli americani "avevano queste intercettazioni" ci si pone subito la seguente domanda: "Ma allora perchè non hanno avvisato i poveri siriani dell'attacco chimico che stava per arrivare?"

Ed ecco pronta l'excusatio non petita, che si trova già inserita nelle stesse "dichiarazioni ufficiali rilasciate alla CNN": "Gli Stati Uniti raccolgono una grande quantità di intercettazioni di comunicazioni in zone come Siria e Iraq e il materiale spesso non viene analizzato, a meno che non ci sia un particolare evento che richieda agli analisti di tornare indietro alla ricerca di materiale di intelligence."

Ma guarda che carini: avevano le intercettazioni, ma le hanno analizzate soltanto "dopo". (Ma allora, a cosa serve intercettare il nemico, se ascolti "dopo" quello che intende fare?)

E comunque, a questo punto un giornalista appena normodotato dovrebbe porre almeno la seguente domanda: visto che la Russia ha chiesto già da giorni di fare una indagine congiunta con gli Stati Uniti per scoprire le vere responsabilità dell'attacco chimico, perchè non far sentire direttamente ai russi - e quindi al mondo intero - queste benedette intercettazioni che inchioderebbero alle loro responsabilità gli uomini di Assad?

Sarebbe la domanda più logica del mondo, ma qualcosa mi dice che a nessun giornalista verrà mai in mente di farla. Chissà perchè.

Massimo Mazzucco

Aggiungi Commento   

mis-under-star
#1 mis-under-star 2017-04-13 11:37
@Redazione
Citazione:
Eppure, sono questi i livelli di spudoratezza alla quale ci stanno abituando i media tradizionali, e non sembra esserci via d'uscita
Alla fine mi sa che ti 6 arreso anche tu.....hai ''visto'' che il contesto è ''irrimediabilmente'' compromesso....
afabbri73
#2 afabbri73 2017-04-13 11:48
Cit: Inoltre, visto che gli americani "avevano queste intercettazioni" ci si pone subito la seguente domanda: "Ma allora perchè non hanno avvisato i poveri siriani dell'attacco chimico che stava per arrivare?"

Perché hanno anche dichiarato che sono entrati in possesso delle intercettazioni solo dopo l'attacco (hanno capito che film era solo dopo averlo visto) :)

Correzione:
Pensavo di riportare una notizia de IlGiornale, ma anche loro parlano di intercettazioni revisionate immediatamente dopo l'attacco.

ps
sarebbe da parlare con un esperto di Armi delle trasmissioni. Io non penso che gli americani abbiano i mezzi per poter entrare in possesso di queste informazioni, a meno che abbiano un infiltrato all'interno dell'esercito siriano (ma è una cosa che reputo molto poco probabile).
Maynard James
#3 Maynard James 2017-04-13 11:51
Spettacolare la chiusura dell'articolo sulla stampa,dove si afferma che finora non sono state trovate intercettazioni che dimostrano il coinvolgimento di Mosca,ma solo perchè probabilmente "i russi sono più attenti nelle comunicazioni per evitare di essere intercettati"...diabolici.
Anteater
#4 Anteater 2017-04-13 12:14
The Western media refute their own lies on Syria

by Michel Chossudovsky, 7 April 2017, globalresearch.ca

off-guardian.org/.../...

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

edition.cnn.com/.../...

RedazioneCitazione:
ma i suoi militari sono così stupidi da farsi pure intercettare nella preparazione di tale attacco.
www.lantidiplomatico.it/.../82_17227
Capita a tutti di esser intercettati....


Poi diamine, è abbastanza facile capire se la chimica arriva dal esterno o è stoccata al interno...mica ci vuole il guanto di paraffina...

Slobbysta
ELFLACO
#5 ELFLACO 2017-04-13 12:20
Redazzucco te lo spiego io perchè non ti possono far sentire le intercettazioni.
Se le fanno sentire si potrebbe capire COME hanno fatto ad intercettarli. Quindi tu ti devi fidare.
E poi,gli USA,che ragione avrebbero di mentire???
;-) eh? ;-) :perculante:
TdC Ghost
#6 TdC Ghost 2017-04-13 12:23
Le solite cose insomma...dove sarebbe la notizia? Bisognerebbe fare un articolo quando gli americani cominciano a comportarsi onestamente non quando continuano a fare quello che hanno sempre fatto...destabilizzare e invadere...!!! Ma dubito che accada in futuro...!!!
Mrexani
#7 Mrexani 2017-04-13 12:38
Lasciali fare.
Ormai anche la casalinga vogherese inizia ad essere toccata dal dubbio.
fefochip
#8 fefochip 2017-04-13 12:49
Citazione:
Ormai anche la casalinga vogherese inizia ad essere toccata dal dubbio.
confermo questa opinione dal mio punto di vista.
frequento spesso sia i commenti via FB di sputnik che l'ansa.
a parte i soliti idioti che sono sempre gli stessi e ben individuati c'è un coro di dissenso verso questa faccenda siriana

detto in altro modo fa impressione vedere i commenti su sputnik e sull'ansa ...assomigliarsi
odisseo
#9 odisseo 2017-04-13 13:38
PRIMO LEVI

Lilith e altre storie: testamento di un cavadenti.

« da tutto quello che tu hai appena letto, potrai dedurre che la menzogna é un peccato per gli altri e per noi una virtù. La menzogna è tutt’uno con il nostro mestiere: è necessario che noi si menta con la parola, con gli occhi, con il sorriso, con l’abito…
Con la menzogna, pazientemente appresa e pietosamente esercitata, se Dio ci assiste, riusciremo a dominare questo paese e forse il mondo…
Se noi saremo capaci di ciò, l’impero dei cavadenti si estenderà dall’Oriente all’Occidente fino alle isole più lontane e non avrà mai fine….”.
peonia
#10 peonia 2017-04-13 13:49
mi fanno davvero vomiitare, ogni volta, con le loro spudorate menzogne! non riesco ad abituarmi che sono sempre e solo BUGIARDI SERIALI!
etrnlchild
#11 etrnlchild 2017-04-13 14:01
Con gli ultimi eventi elettorali si è dimostrata la decadenza dei media e del loro potere di influenza. Naturalmente fanno finta di nulla e continuano imperterriti a dispensare menzogne noncuranti del fatto che ognuna di esse rappresenta un altro chiodo sulla loro bara mentre gongolandosi tra una bugia e l'altra e dandosi manforte a vicenda continuano a scavarsi la fossa. Avanti così, con fiducia.
Shuran
#12 Shuran 2017-04-13 14:15
Citazione:
Ovvero: "Signora maestra, un mio amico mi ha detto che Mascheroni scoreggia in classe". Siamo a questo livello, dal punto di vista della credibilità. Eppure, sono questi i livelli di spudoratezza alla quale ci stanno abituando i media tradizionali, e non sembra esserci via d'uscita.
In guerra la prima vittima è la verità.(Cit.)

Detto ciò, non mi stupisce affatto l'arroganza, la "chutzpah", con la quale i padroni del discorso continuano a proferire menzogne tanto gravi quanto non supportate da prove materiali (ci dovremmo fidare di loro, mi ricorda un po' Grillo nel "caso" comunarie, mi spiace dirlo :-? ).


it.wikipedia.org/wiki/Chutzpah

Citazione:
E comunque, a questo punto un giornalista appena normodotato dovrebbe porre almeno la seguente domanda: visto che la Russia ha chiesto già da giorni di fare una indagine congiunta con gli Stati Uniti per scoprire le vere responsabilità dell'attacco chimico, perchè non far sentire direttamente ai russi - e quindi al mondo intero - queste benedette intercettazioni che inchioderebbero alle loro responsabilità gli uomini di Assad?
A che servirebbe far ascoltare la registrazione ad anime inferiori che non sono altro che animali in pelle umana, ovvero noi poveri goyim?

Chi possiede le elevate capacità intellettuali per interpretare le intercettazioni l'ha già fatto per noi, farsi adesso delle domande significa non credere a quanto viene riportato dai santi sacerdoti dell'informazione, sarebbe un peccato mortale, andrebbe contro il volere divino.


[Serious mode on]

Un giornalista di qualunque tipo, se degno di tal nome, si sarebbe chiesto come mai lanciando 59 missili Tomahawk ipersofisticati e teleguidati (il costruttore afferma che hanno un grado d'errore nell'ordine dei decimetri) si siano prodotte "soltanto" 14 vittime e non si sia nemmeno riusciti a rendere inutilizzabile l'aeroporto preso di mira dal bombardamento, pur non essendo stato lanciato alcun missile d'intercettazione aerea né dalla contraerea siriana né da quella russa.

Quelli che invece appaiono sul teleschermo, i giornalai nostrani, non solo potrebbero non possedere le capacità critiche sufficienti ad abbozzare tali analisi, ma sono alquanto sicuro che se le avessero e provassero ad utilizzarle verrebbero immediatamente rimossi dai loro incarichi.

Personalmente, non sprecherei il mio disprezzo rivolgendolo ai pupazzi che ci vengono presentati sullo schermo (o alle "firme" degli articoli di giornale) ma criticherei aspramente i responsabili della direzione e redazione dei contenuti giornalistici che vengono prodotti dalle varie testate.

Per fare un esempio, a me ascoltare la Botteri fa sorridere amaramente, ma vedere anche solo di sfuggita l'immagine di Antonio Campo Dall'Orto mi provoca un certo disgusto seguito da un malumore generalizzato che permane per parecchie ore.

Rivolgere la propria attenzione a chi muove le leve del potere, non a chi ci si para di fronte come mero esecutore, io "odio" (parola brutta) il giudice corrotto che condanna a morte il poveraccio innocente, non il boia che esegue la condanna decisa dal giudice. :hammer:
xpi
#13 xpi 2017-04-13 14:26
E ora a chi tocca essere bombardato.Come sempre gli USA fanno le cose in grande.

Siria, raid Usa su deposito di armi chimiche dell'Isis: "Centinaia di morti soffocati"

repubblica.it/.../...

"Molte persone sono morte soffocate per l'inalazione di gas tossici". Lo afferma l'agenzia Sana dopo il presunto raid della coalizione a guida Usa su un deposito di armi chimiche dell'Isis in Siria.

"Il raid è avvenuto ieri tra le 17.30 e le 17.50", afferma l'agenzia, sottolineando che secondo la nota dello Stato maggiore delle forze armate siriane "il deposito di sostanze velenose" colpito era a Hatla, ad est di Deyr Az Zor, nell'omonima regione confinante con l'Iraq. Secondo la fonte sarebbero rimaste uccise "centinaia di persone compresi civili". Le informazioni non possono essere verificate in maniera indipendente.
alsecret
#14 alsecret 2017-04-13 14:34
come al solito le grandi bugie! dei media americani complici del governo stesso! e i giornalisti pappagalli del mondo tutti in coro! :-x
cheddyved
#15 cheddyved 2017-04-13 14:39
Non riesco a condividerlo su facebook, dice URL non trovato... Succede solo a me?
fabiomln
#16 fabiomln 2017-04-13 14:40
è tutto normale e non possono esserci dubbi.
Al mondo ci sono:
i buoni e i cattivi
i giornalisti e i costruttori di fake news
i santi e i diavoli
gli americani e i russi
i cowboys e gli indiani
big pharma e quelli che sono contro la 'scienza'

e siccome Assad è il diavolo e Putin sta con il diavolo allora gli americani sono i buoni.
Perché dubitate?
giu42su
#17 giu42su 2017-04-13 15:01
Le loro menzogne ormai sono solo auto-giustificanti e auto-celebrative. Gli servono solo per ribadire sè stessi e per auto-assolversi. E' una questione interna a loro, di rapporto con la propria coscienza e con la coscienza reciproca.
elettronova
#18 elettronova 2017-04-13 15:17
..se le persone .. le persone tutte iniziassero a non dare importanza e rilievo a questi fatti così come ci vengono propinati .. se tutte le persone iniziassero a capire che certe notizie non meritano più neanche un minimo di approfondimento come da loro copione, allora le verità troverebbero spazio molto più spazio .. ma la nausea e il senso di vomito oramai dilaga sempre di più.. sempre di più..
wendellgee
#19 wendellgee 2017-04-13 15:46
@redazione @maynard james
è esattamente quello che ho pensato stamattina quando ho letto anch'io la notizia su ansa.it :-D
mangog
#20 mangog 2017-04-13 16:53
Gli americani sono come le spie di Alan Ford che spiano per chi paga meglio ... pagano chi fa il lavoro sporco e che costa meno.
FranZeta
#21 FranZeta 2017-04-13 16:57
Un estratto dall'ultima analisi (qui l'articolo originale thesaker.is/rex-tillerson-meet-with-foreign-minister-lavrov-and-president-putin/) del Saker sul viaggio di T-Rex a Mosca:
Citazione:
In prototypical Neocon-style, the Americans have completely painted themselves into a corner. They have made SO MANY frankly stupid statements about Syria and Assad that they simply cannot backtrack any more. Just like there is exactly ZERO chance that the Americans will ever accept an independent and honest investigation into what really happened during the latest chemical incident (I don’t call it an “attack” because I am not even sure that there was an attack). This is like 9/11 – there is NO WAY the US Nomenklatura will EVER allow an independent investigation into that event either. They are fully committed. They cannot go back now.
Citazione:
Come tipico dello stile Neocon gli americani si sono posti davanti a un bivio. Hanno fatto COSI' TANTE affermazioni francamente stupide sulla Siria e Assad che ora semplicemente non possono più fare marcia indietro. Così come ci sono esattamente zero possibilità che gli americani accettino un'indagine onesta e indipendente su ciò che è realmente avvenuto nell'ultimo incidente chimico (non lo chiamo "attacco" perchè non sono nemmeno sicuro che un attacco ci sia stato). E' come per l'11/09- NON C'E' MODO che la nomenklatura USA possa MAI permettere un'indagine indipendente neppure su quell'evento. Ci sono dentro fino al collo. Non possono più tornare indietro.
peonia
#22 peonia 2017-04-13 17:09
cheddyved l'abbiamo condiviso in 2... sei certo di aver copiato bene il link, senza comments finale?
Puskin
#23 Puskin 2017-04-13 17:28
L'anno scorso il Sole24ore pubblicò uno studio dal quale si evinceva che le famiglie ricche della Firenze del '400 sono esattamente le stesse di oggi, sostanzialmente con la stessa classifica. Eppure ne è passata di acqua sotto Ponte Vecchio: padroni italici, padroni stranieri, governi, governicchi, governanti, sistemi sociali, riforme, ideologie, sei secoli e nulla è cambiato, altro che Gattopardi siciliani. Questo potrebbe significare che il passaggio dalle monarchie, alle dittature, alle democrazie sia una sorta di slittamento delle apparenze, la sostanza rimane immutabile, chi parte da situazioni di vantaggio ed ha nel suo DNA il sacro fuoco dell'accumulazione, della prevaricazione, dell'inganno, della lotta indomita per la conquista e il mantenimento del potere, mantiene i suoi privilegi, sia che governi Adolfo, Peppone o Don Camillo. La democrazia è un'illusione, un paravento, la democrazia nasce nella Polis greca, nasce elitaria, parità fra cittadini sfaccendati, gli oneri materiali ricadevano su schiavi privi di diritti politici, come oggi insomma. Rifulge, con moderna bellezza, nell'Inghilterra imperiale, gestita da 4 nobili gentiluomini nell'abbondanza di un impero planetario. Entusiasma con lo staffettista della seconda frazione, gli Ju es ei (Jiseeus!?) vincitore delle grandi guerre, gestito da 7 non nobili e non gentiluomini nell'opulenza dell'impero spaziale. Piange il cuore e sanguinano gli occhi al solo pensiero che forse la democrazia non sia churchillianamente il meno peggio dei sistemi di governo, le osservazioni: non viene semplicemente applicata, non lo è stato neanche il comunismo, in Svizzera funziona, in Svizzera funziona la ricchezza derivata dall'essere il forziere privilegiato di ladretti, ladri e ladroni di tutto il mondo. Paradossalmente è il sistema di oppressione perfetto, la prima regola di ogni schiavitù è che lo schiavo sia felice della sua posizione. La democrazia illude lo schiavo di avere il potere è lo blandisce continuamente con il rimescolamento delle carte. Quanti sono d'accordo con l'immigrazione oceanica finanziata a suon di miliardi? Non ne conosco nessuno (Coop a parte). Quanti sono d'accordo con guerre e guerricole, 4 stronzi? Quanti son d'accordo che Antonellina Clerici, Fabio Fazio, Max Giusti, Flavio Insinna, guadagnino milioni di soldi pubblici ? Da poco tutti hanno potuto assaporare l'avvento del Messia, l'uomo nuovo che si opponeva alle opprimenti elites mondialiste, la prova provata che la democrazia dal basso ... dal basso !? Funziona ! non faccio nomi. Ancora bolle, invece, in pentola la nuova, nuovissima, che lava più bianco, con ammorbidente, democrazia tecnologica orizzontale che ci permetterà di scegliere le sorti del pianeta con un click, idea talmente peregrina che neanche hollywood, con le sue capacità "premonitrici" ha ancora osato farci su un movie, con Mark Wahlberg nella parte dell'ensifero. Tutto questo non per dire che la dittatura sia meglio, si badi, giusto per accogliere lo sfogo di Redazzucco. La base di ogni potere è la menzogna, liberarsene è impossibile, la verità è rara ovunque, fra le elites e fra i dozzinali, fra i gombloddisdi e fra i debunkers, come ben diceva Stanley Kubrick: "nel cinema (mondo) la realtà (verità) è una bella cosa ma ... è noiosa (non funziona)". Dichiarare la sostanziale irrisolvibilità, l'impotenza oggettiva, in generale non è accettato dagli organismi ancora ormonati, svariate soluzioni verranno proposte, lotta armata, lotta politica, lotta pacifica, rivoluzioni colorate, rivoluzioni individuali, boicottaggi, rinascite spirituali. Un potere si può sostituire solo con un altro potere. Le probabilità di un potere illuminato, sincero e buono sono pari a quelle "de ' abbacchio che se magna 'e tigri".
Parsifal79
#24 Parsifal79 2017-04-13 17:30
Why Is Trump Fighting ISIS in Syria?
nytimes.com/.../...
Pavillion
#25 Pavillion 2017-04-13 17:44
John McCain made a “secret” Syria visit on May 27, 2013. The Ghouta, Syria false flag attack took place on 21 August 2013.


www.maurizioblondet.it/.../
Redazione
#26 Redazione 2017-04-13 19:01
MIS-UNDER-STAR: Citazione:
Alla fine mi sa che ti 6 arreso anche tu.....hai ''visto'' che il contesto è ''irrimediabilmente'' compromesso...
Ma che cosa stai dicendo? Chi è che si arrende? Guarda solo oggi: ho postato l'articolo su facebook, e in poche ore è stato visto da oltre 10.000 persone. E così quelli di Giulietto Chiesa, di Blondet e di mille altri come noi. Tutto l'internet ormai, sia in italiano che inglese, brulica di gente che non si beve più queste bugie. E tu mi parli di arrendersi?

Tu piuttosto, hai fatto la tua parte, facendo circolare queste smentite fra i tuoi contatti, oppure ti limiti a venire qui sul sito a fare il nichilista?
Redazione
#27 Redazione 2017-04-13 19:09
Secondo Alex Jones l'attacco chimico è partito dalla Giordania, ed è stato gestito da israeliani e sauditi.

www.infowars.com/.../
ChezFilipp
#28 ChezFilipp 2017-04-13 19:14
Ottimo articolo...come sempre del resto!

sakeritalia.it/interviste/propaganda-di-guerra-e-menzogne-mainstream-intervista-al-fotoreporter-giorgio-bianchi/

Questa intervista ad un foto reporter di guerra conferma come dai media ufficiali nulla di ciò che accade venga davvero alla luce...

Non posso che ringraziare persone come Massimo,Blondet,Chiesa per l'ottimo lavoro che stanno portando avanti.
Grazie
ELFLACO
#29 ELFLACO 2017-04-13 19:15
Citazione:
Secondo Alex Jones l'attacco chimico è partito dalla Giordania, ed è stato gestito da israeliani e sauditi.
Io,purtroppo,mi son dovuto munire di un set di pinze per poter prendere quello che dice Alex Jones :-? :-)



ps: dal paper della white house "The paper asserted that “we have signals intelligence and geospatial intelligence,” but then added that “we cannot publicly release all available intelligence on this attack due to the need to protect sources and methods.”

Che ti dicevo io?? ;-)
Redazione
#30 Redazione 2017-04-13 19:46
ELFLACO: Citazione:
Che ti dicevo io??
Complimenti! Ci hai preso in pieno.
Anteater
#31 Anteater 2017-04-13 20:05
Certo la Giordania ed Israele....ma creare una terza versione aiuta Napalm51...Alex Jones? Dai...

Slobbando
peonia
#32 peonia 2017-04-13 21:26
davvero un bell'articolo quello di Saker...
mis-under-star
#33 mis-under-star 2017-04-13 21:27
@Redazione
Citazione:
Tu piuttosto, hai fatto la tua parte, facendo circolare queste smentite fra i tuoi contatti, oppure ti limiti a venire qui sul sito a fare il nichilista?
Beh,sicuramente non sono bravo come lo sei tu,ma nel mio piccolo,tra whatsapp e la mia testimonianza diretta ad altri,giorno per giorno,la mia particina nello sputtanare pubblicamente,tutte le menzogne che mi si parano davanti,la faccio.

P.s. Il nichilismo e la resa non mi appartengono.
Redazione
#34 Redazione 2017-04-13 21:59
MIS-UNDER-STAR: Citazione:
Il nichilismo e la resa non mi appartengono.
Ottimo, allora siamo sulla stessa strada!
Adonis
#35 Adonis 2017-04-13 22:08
Mi fa male che ci sia ancora qualcuno che crede che i giornalisti si occupino di informare la gente.
I giornalisti, che vergogna! "Cosa mettiamo oggi in prima pagina?" .....
Mi fanno male le loro facce presuntuose e spudorate. Facce libere e indipendenti ma estremamente rispettose dei loro padroni, padroncini... Facce da grandi missionari dell'informazione che il giorno dopo guardano l'indice d'ascolto, sì, alla televisione… facce completamente a loro agio che si infilano le dita nelle orecchie e si grattano i coglioni. Sì, questi geniali opinionisti che gridano, litigano, si insultano, sempre più trasgressivi, questi coraggiosi leccaculo travestiti da ribelli!

È 'questa' libertà d'informazione che mi fa vomitare!

Giorgio Gaber docet anno domini 1995
massimo73
#36 massimo73 2017-04-13 22:15
Perché stupirsi? Fanno le campagne contro le fake news quando sono loro e i governi che servono da bravi cagnolini da riporto a diffondere le bufale più clamorose e senza vergogna da sempre.
Questa del presunto attacco chimico di quel cattivone di Assad è solo l'ultima balla, io ricordo sempre Colin Powell con la provetta di acqua ossigenata in mano all'Onu nel 2003 e nessuno tra i pennivendoli che abbia osato esprimere all'epoca almeno un dubbio su quanto aveva affermato.
L'idiota ero io, semplice spettatore e cittadino che non conta una cippa, che dicevo tra me e me ma come è possibile che nessuno dica che queste sono solo sciocchezze e bugie senza vergogna per andare a spianare un altro paese e ammazzare decine di migliaia di persone innocenti?
Le Botteri e le Goracci del caso ovviamente non avevano e non hanno dubbi, ne va dei loro munifici stipendi e privilegi...la coscienza, beh penso che non ce l'abbiano o se ce l'hanno mai avuta l'hanno ammazzata molto tempo fa insieme alla loro dignità :-?
ELFLACO
#37 ELFLACO 2017-04-13 22:27
Citazione:
davvero un bell'articolo quello di Saker...
Bello davvero!! :-)
Michele Pirola
#38 Michele Pirola 2017-04-13 22:30
Ciao a tutti, sono tornato dopo un bel po' di tempo, scusate ma avevo da fare. Comunque volevo dire che hanno capito in tanti che l'attacco chimico non lo ha voluto Assad, anzi molti hanno detto che è un pretesto per rovesciarlo da parte degli Stati Uniti. Massime tensioni con la Russia, la cosa bella è che pensavamo che con Trump saremmo andati d'accordo con Mosca, invece in questo periodo sta peggiorando tutto. Comunque la roba delle intercettazioni sembra Topolino. Secondo voi i giornalisti si faranno domande su queste questioni? Questo era quello che vi volevo dire, auguro buonanotte e buona Pasqua a tutti, visto che domani mattina all'alba parto per Amsterdam e torno domenica sera tardi.
FranZeta
#39 FranZeta 2017-04-13 23:15
@[email protected]
Citazione:
davvero un bell'articolo quello di Saker...
Salvatelo fra i vostri "preferiti"! (TheSaker.is intendo)
Una ventata di razionalità in un mondo che sta uscendo pazzo...
Ben Boux
#40 Ben Boux 2017-04-13 23:33
Leggete un pò questo. Così le cose vanno al loro posto.
Quente balle ci tocca sentire....
www.lanuovaumanita.net/.../
Al2012
#41 Al2012 2017-04-13 23:56
Ottimo articolo quello segnalato da ChezFilipp

Propaganda di guerra e menzogne mainstream: intervista al fotoreporter Giorgio Bianchi
sakeritalia.it/.../...

Fa sempre piacere sapere che esistono uomini come Giorgio Bianchi.

Uomini che ci ricordano quel Restiamo Umani di Vittorio Arrigoni, un altro grande, con l’augurio che Bianchi riesca a “farcela”…. (Senza voler potar sfiga)

ps:
@ FranZeta

Fatto
Pasquino
#42 Pasquino 2017-04-14 05:39
Hacker malese Pubblica la Prova della pianificazione dell'attacco a Khan Shaykhun sadefenza.blogspot.it/2017/04/hacker-malese-pubblica-la-prova-della.html

C'è forse bisogno di aggiungere altro?
Puskin
#43 Puskin 2017-04-14 08:53
Citazione:
#42 Pasquino 2017-04-14 05:39 Hacker malese Pubblica la Prova della pianificazione dell'attacco a Khan Shaykhun sadefenza.blogspot.it/2017/04/hacker-malese-pubblica-la-prova-della.html C'è forse bisogno di aggiungere altro?
Si ... l'affidabilità di cotali "prove".
Vapensiero
#44 Vapensiero 2017-04-14 10:17
#10 peonia - Marina non ci dimentichiamo che codesti signori hanno costruito un impero sulle menzogne e l'hanno finanziato col traffico della droga (era una trafficante d'oppio ricchissimo il padre di Roosevelt e non era l'unico, operazioni poi passate in mano alla CIA per auto-finanziare le black-ops negli anni 60-70) e la stampa di moneta falsa ossia priva delle reali garanzie in oro (oro che tra l'altro sparì in quantità industriali nella famosa rapina al WTC poco prima dell'attacco delle Torri Gemelle, ma questa è un'altra storia).
peonia
#45 peonia 2017-04-14 10:37
Vapensiero, a me, ingenua ragazza, gi americani mi sono scaduti all'epoca della guerra in Vietnam, dopo aver visto SOLDATO BLU e BALLA COI LUPI, dopo i vari Golpe nel mondo, per culminare nel 2001.... e, a tutt'oggi per me i Governi americani incarnano il Male.. con ovviamente altri protagonisti dietro le quinte....

sul traffico di droga, controllato dall CIA, ne sono convinta
mabel
#46 mabel 2017-04-14 11:09
I soliti usa-canaglia, le solite balle raccontate al mondo, il solito metodo di scatenare terrore nelle popolazioni, il tutto per mantenere il proprio status bellico. Gli usa-canaglia esistono e vivono grazie alle armi che producono e che si usano nel mondo. Sono costantemente, da sempre, in guerra contro qualcuno. Ogni presidente ha la sua guerra. Il male del mondo sono proprio loro. L'impero delle menzogne, delle armi, del denaro, delle guerre, delle distruzioni, delle tragedie, del terrorismo, dell'inquinamento......il vero male dell'umanità! Questi fottuti bastardi vigliacchi stanno portandoci verso la terza guerra mondiale. Che qualcuno li fermi UNA VOLTA PER TUTTE. COSTI QUEL CHE COSTI. E i più responsabili sono proprio i cittadini statunitensi che dovrebbero ribellarsi e come martiri dare un forte segnale al loro governo-canaglia e al mondo intero. Usa-canaglia.
charliemike
#47 charliemike 2017-04-14 11:13
A me tutto questo da solo l'impressione che siamo in cammino inarrestabile verso la visione del mondo di Orwell in 1984 che, per i pochi che non lo conoscono, linko un breve riassunto (prego notare le analogie con il nostro mondo):
oilproject.org/.../...

Quì evidenzio alcuni passi che ritengo importanti:
Citazione:
La storia si svolge a Londra, capitale dell’Oceania, retta da un regime di stampo socialista fondato sugli ideali del Socing (che è l’acronimo per Socialismo Inglese). Il potere è retto da un solo partito, che non ha rivali all’opposizione, al cui capo è posto il Grande Fratello, una figura carismatica che nessuno ha mai visto e che viene rappresentato con dei tratti che ricordano le fisionomie di Stalin e Hitler. La vita degli abitanti dell’Oceania è costantemente spiata da telecamere, dette “teleschermi”, che sono presenti in ogni abitazione e in ogni punto delle città. Questi sono gli strumenti con cui il potere diffonde ininterrottamente la propria propaganda e controlla i cittadini anche nella loro vita privata, assicurandosi un controllo totale sulle loro vite. Il potere è suddiviso tra diversi enti: il Ministero dell’Amore (o Minluv), che si occupa della sicurezza interna attraverso la sua polizia politica (detta “psicopolizia”) e della conversione di chiunque abbia comportamenti devianti rispetto al credo del regime; il Ministero della Pace (Minipax), che in realtà si occupa della guerra, il Ministero dell’Abbondanza (Miniplenty), che si occupa delle questioni economiche, e il Ministero della Verità (Minitrue), che si occupa della propaganda di partito, secondo un revisionismo storico che porta a modificare libri, notizie e giornali del passato per sostenere le posizioni attuali del governo. La società è rigidamente organizzata in classi, mentre tutti sono iscritti al Partito: da un lato ci sono i funzionari di alto rango, che compongono il Partito Interno, dall’altro le gerarchie più basse del sistema, che costituiscono il Partito Esterno. Al di sotto di tutti c’è la classe lavoratrice (Prolet), che vive in quartieri separati e si dedica a lavori manuali. La lingua è stata modificata nel Newspeak (o Neolingua) per evitare ogni forma di libero pensiero: sono vietate di conseguenza tutte le opere di invenzione e dal nuovo vocabolario sono escluse tutte le parole e i pensieri non in linea con le direttive del Partito. Tutto ciò che viene censurato viene etichettato (e punito) come “psicoreato”.
Citazione:
Winston ha iniziato a scrivere un diario, in cui riunisce tutte le proprie critiche al Partito e alla realtà in cui è costretto vivere: quest’attività è di per sé molto pericolosa, perché è una manifestazione di libero arbitrio e libero pensiero, e non può essere controllato dalla strategia di propaganda e controllo mentale del governo
Ricorda qualcosa??

Citazione:
Oltre alla violenza fisica, il Partito ricorre anche al condizionamento psicologico, secondo la logica del Bipensiero (Doublethink in Newspeak), per cui bisogna imparare a sostenere contemporaneamente idee e tesi opposte tra loro, in modo da essere sempre fedeli alla ortodossia del Partito e alla sua opera di rimozione del passato. Il Bipensiero si suddivide nelle tre fasi dell’apprendimento, della comprensione e dell’accettazione, che culminano nel completo lavaggio del cervello della vittima e quindi nella costruzione di una verità alternativa e più comodamente accettabile.
Citazione:
Winston viene così reinserito nel mondo civile, essendo ora un servitore devoto e fedele del Grande Fratello. ... Benché turbato dall’affioramento dei ricordi del passato, che ora ll protagonista è convinto essere falsi, Winston è ormai incapace di reagire all’omologazione di massa. Quando in un bar lo raggiunge la notizia di un importante successo militare dell’Oceania nella guerra in Africa, Winston si rallegra della grandezza del Grande Fratello e dell’amore che questo nutre nei suoi confronti.
Dite quello che volete. A me sta cosa fa paura.

www.youtube.com/watch?v=aYjtN1BwDZc
www.youtube.com/watch?v=KdaFadcwfCg
Puskin
#48 Puskin 2017-04-14 11:42
Citazione:
#46 mabel 2017-04-14 11:09 L'impero delle menzogne, delle armi, del denaro, delle guerre, delle distruzioni, delle tragedie, del terrorismo, dell'inquinamento......il vero male dell'umanità!
L'impero dell'amore, dell'altruismo, della compassione, della fioritura, delle arti, della bontà e dell'ecologismo, vero bene dell'umanità, dov'è, dove è mai stato e dove mai sarà?

Citazione:
Che qualcuno li fermi UNA VOLTA PER TUTTE. COSTI QUEL CHE COSTI.
Si Galacticus!

Citazione:
E i più responsabili sono proprio i cittadini statunitensi che dovrebbero ribellarsi e come martiri dare un forte segnale al loro governo-canaglia e al mondo intero. Usa-canaglia.
Veramente ci hanno provato, con quel giochino chiamato democraziainstaticon300.000.000difilosofi. Tutti hanno potuto assaporare l'avvento del Messia, l'uomo nuovo che si opponeva alle opprimenti elites mondialiste, la prova provata che la democrazia dal basso ... dal basso !? Funziona ! hanno creduto al benefattore dell’umanità, emerso affaristicamente a New York, diventato billionaire sconfiggendo jene, squali, nematodi, virus e prioni, rimanendo puro, filantropo e buono di cuore.
odisseo
#49 odisseo 2017-04-14 13:13
CiccioBello ci salverà!
Shuran
#50 Shuran 2017-04-14 13:34
Citazione:
Veramente ci hanno provato, con quel giochino chiamato democraziainstaticon300.000.000difilosofi. Tutti hanno potuto assaporare l'avvento del Messia, l'uomo nuovo che si opponeva alle opprimenti elites mondialiste, la prova provata che la democrazia dal basso ... dal basso !? Funziona ! hanno creduto al benefattore dell’umanità, emerso affaristicamente a New York, diventato billionaire sconfiggendo jene, squali, nematodi, virus e prioni, rimanendo puro, filantropo e buono di cuore.
@ Puskin

Non è facendo ironia sull'elezione di Trump che possiamo contribuire alla discussione sul tema "La menzogna infinita".

Benefattori disinteressati non ne esistono al mondo, chi non si aspetta nulla di "materiale" fa solidarietà (aiuta altri) per ottenere un po' di pace interiore, o per sentirsi moralmente superiore ad altri, a volte soltanto per abitudine o buona educazione.

Io credo che il nichilismo in ogni sua forma sia quanto di più contrario alle leggi della Natura, trovo che l'autodistruzione e l'abbandono della lotta per la sopravvivenza causata da un senso d'impotenza e di rassegnazione al fato siano sintomi di debolezza ed inadeguatezza alle naturali difficoltà che la vita pone, alla sua spietata durezza. È anche indice del fatto che si possiede un istinto di sopravvivenza debole ed inadeguato alle prove a cui la vita ci sottopone.

Detto in due parole: basta lamentarsi.

Io continuerò a credere che tra le due scelte (HRC e Trump) la seconda fosse per USA e EU la migliore, che si riuscirà ad evitare l'armageddon nucleare, che le menzogne sul presunto attacco chimico ad Idlib diffuse dal Deep State sono state efficacemente annullate da Trump con il finto attacco alla base aerea di Shayrat, e che Tillerson non sia andato a Mosca a portare un ultimatum ma una proposta concreta per la spartizione delle aree di influenza geopolitica-militare, con particolare attenzione alla questione degli approvvigionamenti energetici (gasdotti et similia) e per tentare di riportare l'economica USA sulla retta via (produzione reale e non finanza speculativa).

Chiamatemi ingenuo, ma aspetterei che la Storia faccia il suo corso per poter fare valutazioni sostanziali. :hammer:
mis-under-star
#51 mis-under-star 2017-04-14 14:51
@SHURAN
Citazione:
Io continuerò a credere che tra le due scelte (HRC e Trump) la seconda fosse per USA e EU la migliore, che si riuscirà ad evitare l'armageddon nucleare, che le menzogne sul presunto attacco chimico ad Idlib diffuse dal Deep State sono state efficacemente annullate da Trump con il finto attacco alla base aerea di Shayrat, e che Tillerson non sia andato a Mosca a portare un ultimatum ma una proposta concreta per la spartizione delle aree di influenza geopolitica-militare, con particolare attenzione alla questione degli approvvigionamenti energetici (gasdotti et similia) e per tentare di riportare l'economica USA sulla retta via (produzione reale e non finanza speculativa).
Se questo è il 'tuo'' SERIOUS MODE ON ahahaha c'è da ''preoccuparsi'',ahahaah sei troppo ottimista,quasi quasi ti copierei.

Citazione:
Chiamatemi ingenuo, ma aspetterei che la Storia faccia il suo corso per poter fare valutazioni sostanziali.
Solo 2 cose :
1)La Storia si ripete sempre,perchè gli uomini muoiono mentre gli spiriti che li animano no,ragion per cui,come dice la BIBBIA,la storia si ripete sempre e basta leggere RIVELAZIONE al CAP.13 e al CAP.19 per sapere come andrà a finire e quale sarà il corsus svolgimenti della stessa.
2)Altra chicca ottimistica,a stò giro ti copio davvero :hammer: ,spero di esserci anche io per poter narrare,insieme a te,il modus o corsus svolgimenti di sopra :hammer: :-D

P.s. ripeto,non sono nichilista,ma nemmeno troppo ottimista :-D ahahahah speriamo bene
Sertes
#52 Sertes 2017-04-14 14:59
Citazione Shuran:
Io continuerò a credere che tra le due scelte (HRC e Trump) la seconda fosse per USA e EU la migliore

Più che altro bisognerebbe ribadire sempre che le scelte non erano affatto solo due, perchè il sistema ci gioca molto su questa finto dilemma democratici-repubblicani
Jill Stein dei verdi aveva proposto di abbandonare l'economia basata sul petrolio e passare a bruciare canapa, e ha preso l'1,2% dei voti a livello nazionale proprio perchè nessuno diceva che c'erano più di due candidati, protamente esclusi dall'accesso alla televisione

Quindi: basta lamentarsi + informarsi + informare
Parsifal79
#53 Parsifal79 2017-04-14 15:46
mis-under-starCitazione:
basta leggere RIVELAZIONE al CAP.13 e al CAP.19 per sapere come andrà a finire
non l'ho letto ma ho visto il film:

Trimegisto
#54 Trimegisto 2017-04-14 16:11
Intanto CDC pubblica un articolo di Gordon Duff [I know!] nel quale si afferma che il Swedish Doctors For Human Rights, una ONG svedese [I know!] "integrata da un gruppo di professori e dottori che operano in aree inerenti il cuore, finalizzata nella ricerca e nel riferire sugli effetti delle atrocità di guerra sulle popolazioni civili, sulla tortura dei prigionieri e sulle trasgressioni dei diritti umani", "ha analizzato i video sui soccorsi arrivati dopo un presunto attacco da parte delle forze governative siriane. I medici hanno scoperto che i video sono stati contraffatti, in alcune parti l’audio (con la traduzione) si sovrappone alle istruzioni date in arabo dal regista, e si capisce che il presunto “Rescue” è in realtà un omicidio".

www.youtube.com/watch?v=WAxg9_T-W7Y

E intanto, gia' che ci siamo, ecco il video della possente MOAB di Trump, che, al modico costo di $360,000,000 [ :-o ], ha polverizzato tanti cattivoni dell'ISIS (ma solo loro), con un raggio d'azione di circa Km 1,6, e tutti quei bei tunnel costruiti dai talebani per combattere i Russi e finanziati dal popolo Americano.

www.liveleak.com/view?i=aab_1492171759
mis-under-star
#55 mis-under-star 2017-04-14 21:25
@PARSIFAL
Citazione:
non l'ho letto ma ho visto il film
Non credo che il film,per quanto fatto bene,io non l'ho visto,possa rendere l'idea....
Considera che in base ad una profezia del 1953,durante il sermone ATTI DELLO SPIRITO SANTO,l'ultimo papa sarebbe uscito fuori dal continente americano....Bergoglio viene dall'america latina....I prossimi step dovrebbero essere,più o meno,i seguenti:
1)Scoppia la bolla del debito pubblico Americano
2)Entra in gioco una entità che presterà i soldi agli USA in cambio di cessione di sovranità ed indipendenza a livello di politica estera,più o meno
3)Tramite l'azione ecumenica da un lato e boicottaggi vari a livello europeo e mondiale,con a capo gli USA,si arriverà a togliere il contante e allo stesso tempo a ''creare'' un nuovo tipo di società,basato sulle preferenze che uno esprimerà in un questionario...
qui salto il punto fondamentale.....
5)Los Angeles sprofonderà nell'oceano pacifico,a cagione del big one
6)Cristo ritorna per ''rapire'' in segreto la ''sua'' sposa
7)La Russia metterà a ferro e fuoco gli USA e ROMA con varie Testate di rappresaglia...
mis-under-star
#56 mis-under-star 2017-04-14 21:26
e poi HARMAGEDON....e dopo non ne parliamo nemmeno :-?
Shuran
#57 Shuran 2017-04-14 21:29
@ mis-under-star

Gianni, l'ottimismo è il profumo della vita (Cit.) :hammer: :-D ;-)

Ribadisco, non mi pare che, ad oggi, Trump abbia scatenato l'armageddon nucleare, ci risentiamo semmai dovesse succedere (non penso che ci vogliano meno di 5 giorni per distruggere tutto, e la notizia dovrebbe spuntare nei media, mainstream o alternativi non credo farebbe differenza, se ne parlerebbe se una vera testata nucleare dovesse colpire una città popolosa).

@ Sertes

Di candidati mi pare ce ne fossero molti più che 3, se proprio si vuol essere fiscali, ma se negli ultimi decenni (16,4 decenni per essere precisi, dal 1853) solo i candidati DEM o del GOP sono arrivati alla presidenza o secondi delle motivazioni ci saranno pure, no?

La cara Jill Stein a pelle mi è molto simpatica, figlia di ebrei russi, laurea e specialistica ad Harvard, ambientalista convinta, difende a spada tratta i vaccini "che sono stati assolutamente fondamentali per poterci sbarazzare del flagello di molte malattie" ("vaccines have been absolutely critical in ridding us of the scourge of many diseases", FONTE www.washingtonpost.com/.../?utm_term=.3c8917000bc0), a favore dell'accoglienza degli immigrati, parla negativamente delle aziende farmaceutiche, del petrolio, del tabacco e dei contractor della difesa (salvo poi avere un portfolio d'investimenti composto da azioni di queste stesse aziende, per un totale di soli 8.5 milioni di dollari), aveva ricevuto un parziale endorsement di Noam Chomsky (che più gatekeeper ebreo di lui non credo ne esistano).

Poi per concludere in maniera davvero fastidiosa, vorrei ricordare che Jill Stein alle presidenziali ha ricevuto l'1.06% delle preferenze nel voto popolare, piazzandosi quarta, al terzo posto è arrivato Gary Johnson del Libertarian Party con il 3.28% dei voti popolari, appena il triplo della paladina dei "crybully" e degli "snowflakes" (e se leggi il programma di Johnson, come è capitato a me, c'è da preoccuparsi, difendeva la libertà di farsi l'affaracci sua, il diritto del ricco di prevaricazione sul povero all'ennesima potenza).

Ciao :hammer:
Shuran
#58 Shuran 2017-04-14 21:46
P.S. Per sicurezza, la Stein ha definito Bibi Netanyahu un criminale di guerra e Israele uno stato che pratica l'apartheid (giuro, se non me l'avesse rivelato lei, non me ne sarei mai accorto) per poi però fare un bell'elogio funebre sul suo account FB su tale Elie Wiesel (consiglio una breve lettura Elie_Wiesel in english + breve ricerca su siti complottari per comprendere il personaggio). ;-)
kirghiso
#59 kirghiso 2017-04-14 22:24
Siria, 'Raid della coalizione Usa sulle armi chimiche dell'Isis, molti morti intossicati'

ansa.it/.../...

E di questo "non si hanno conferme indipendenti della notizia" e mi pare giusto.

Mentre, come dice Massimo che "militari e intelligence Usa hanno intercettato comunicazioni di militari siriani ed esperti circa la preparazione per l'attacco con armi chimiche compiuto a Idlib la scorsa settimana" lo abbia riferito una fonte ufficiale americana alla Cnn" non ha importanza se non è indipendente, è e dev'essere così... e tutto nello stesso articolo.

Lo "scrivano" si sa, è pagato, ma chi legge non se le fa queste domande? Magari non sarà che è "appagato"?
Parsifal79
#60 Parsifal79 2017-04-14 23:35
mis-under-starCitazione:
Non credo che il film,per quanto fatto bene,io non l'ho visto,possa rendere l'idea....
era una battuta sulla similitudine con "guerre stellari". :-D Anche li, come nell'apocalisse, quando nel finale sembra che i cattivi abbiano vinto e non c'è più niente da fare, accade il colpo di scena che fa vincere i buoni.
Citazione:
I prossimi step dovrebbero essere,più o meno,i seguenti:....
si ma se non mi dai un limite temporale massimo per l'avverarsi di queste cose, stiamo sempre al solito gioco del "prima o poi accadrà".
Calvero
#61 Calvero 2017-04-15 03:32
Inquietante leggerti in nome di sopra dette questioni (che poi sono quelle cruciali), Massimo, e realizzare come una testa come la tua persista a solleticare e ad avallare logiche dualistiche e manichee, o nero o bianco, che - nel concetto - non sono affatto distanti da quelle prezzolate e avallate dalle troie di regime (la zona grigia) e dagli organi ufficiali. Perché per Te: o si combatte come si dice Te o si è nichilisti. Tutto il mondo che c'è in mezzo alla realtà di simili disamine gargantuesche, rimane fuori dalla portata del "tuo" paraocchi mentale. E poi: "Nichilismo" ... termine quest'ultimo che, anche in tempi sereni tra la mia utenza e luogocomune, in cui se ne era parlato, dissi e spiegai come non lo si può usare tipo "ai mercati generali " quando compri il pesce. Ma non te ne frega un cazzo. Ma tant'è, quindi ecco cos'è che inquieta: il linguaggio - un tanto al chilo. Quello di Mentana, Crozza, Attivissimo, Angela, TG5, Rai Uno, e tutte le logiche del "Non offendete i morti!" ...

... quindi la domanda è: - a cosa serve sputtanare, denunciare le menzogne, denunciare la disinformazione delle troie di regime, quando chi la riconosce come tale, si trova a dover usare le medesime logiche manichee e dozzinali, quando ci si trova a discutere "tra di noi" su come poter contribuire e/o cambiare e/o migliorare questo mondo?

Quindi, o la si pensa come Mazzucco, oppure, appena gli si fa notare che il processo è irrimediabile (che poi è implicitamente ammesso dalle sue stesse parole) allora diventi un nichilista. Scusa, Massimo, ma la faccina qui ci vuole senza riserve :perculante:

Eppure, lo dico a cuore NUDO (neanche aperto), quindi lo ripeto - lo dico a cuore NUDO: noi siamo mossi dagli stessi moventi e dalla medesima indignazione. Anch'io, come Massimo (quando dico "io" e dico "Massimo", parlo solo di figure che detestano il sistema falso che ci circonda, non è una questione anagrafica); anch'io non sopporto questo liquame; anch'io - come retoricamente si è detto - faccio la mia parte; peccato che se il mondo delle idee, quello che ambisce alla verità e vuole combattere la menzogna, fosse bianco o nero, come - di fatto inveisce e spara a zero Mazzucco, a quest'ora, col cazzo che il mondo della menzogna si sarebbe rafforzato, invece che diminuito la sua forza ;-) eppure, eccolo qua. Bombe sempre più cattive (e non solo) comprese nel prezzo.

Perché è questo che non vede (o non vuole vedere?) un personaggio di calibro (intellettuale e giornalistico intendo) come Mazzucco. Perché, sia chiaro ( ... e io le parole non me le rimangio), ho sempre sostenuto che Mazzucco (insieme a pochissimi altri) è il vero giornalista che manca al mondo, oltre ad aver contribuito a costruire per il mondo che verrà (dopo il collasso di questo) parte delle basi per ricostruire - antropologicamente, una civiltà che si libererà dal MALE che ora la attanaglia.

Entrando nello specifico, quello di cui non ci si accorge, perché tutti vedono stupidamente con gli occhi del proprio tempo e del proprio ego, è che le menzogne che state leggendo, sono la famosa "storia scritta dai vincitori". Sì, lo so che i più la leggeranno come un'ovvietà, come so che il senso sfugge nella sua profondità. Provo a spiegarmi meglio.

Tutte queste notizie, tutta "QUESTA ANSA E DISPACCI DI FONTI ECCETERA" - fatevene una ragione, non sono per ingannare noi. "Noi" - inteso come opinione pubblica mondiale. Sembra assurdo, eh? Eppure è per questo che hanno il controllo. Ed è per questo che non temono nessuna denuncia e sputtanamento. Come di fatto avviene. Checché qualcuno eroicamente "non si arrenda". Queste notizie sono (nel senso che saranno) il "CORPUS STORICO" ed enciclopedico per le generazioni che verranno. Che saranno quelle generazioni, giusto per capirsi, che leggeranno le "verità alternative" come il reparto delle "FAKE NEWS" ...

... lì dove tutte queste "battaglie di chi non si arrende" - saranno catalogate nel cestino dei paranoici e nemici del progresso e della democrazia ;-) Tutto questo scervellarsi diventerà "Fake News" e - mano mano - saranno sempre più epurate e mistificate e dimenticate.

Se si pensa, giusto per darne un esempio pratico, come alle nuove generazioni (e non solo) l'undici settembre sia già "roba che non fa testo", che non gliene frega a nessuno, che non dà nessun entusiasmo, dice come sia effimero credere che all'uomo moderno/contemporaneo (e che verrà) possa realmente interessare una simile vicenda. Certo, a qualcuno interesserà sempre, con lo stesso entusiasmo di come a voi adesso interessa se io vi dimostrassi che la rivoluzione francese era stata un inside job dell'epoca. Ve ne frega? Quanto ve ne frega? :pint: ecco, appunto: così fregherà "ai più" che verranno, le battaglie di chi non si arrende adesso. Anzi, fregherà anche di meno. Ma non la volete vedere questa verità: perché l'orgoglio ve lo mette nel culo. Ma come! Tanti anni di ricerche e lavoro! Chi sei tu per denigrare tanta passione e lavoro!!! :-D

Ma io (e quelli come me) non voglio denigrare niente, anzi. Sputtano invece la tangente morbosa presa; che è stata imboccata ad un certo punto; divergendo da tutto quello che di buono si era fatto.

Quindi - domanda - un "Mazzucco" mente quando dice delle visualizzazioni che ottengono questi articoli e tutti gli altri simili? Che Giulietto Chiesa è seguito e, così, nel mondo, vale per altri come lui? Certo che No: è tutto vero. Ci mancherebbe. Quindi sta cambiando qualcosa? Certo che sta cambiando. Ma non è allora contraddittorio tutto ciò? ... No. Dipende. DIpende appunto se si ragiona sul mondo della contro-informazione (e del suo destino) in maniera dozzinale come fa ultimamente "un Mazzucco", cioè in soldoni che; "O non ci si arrende o si è nichilisti", oppure si cerca di capire come queste battaglie per sputtanare le menzogne stiano diventando un dimenarsi scomposto e cretino - che, invece di accelerare il cambiamento, lo rallentino. Che è la mia posizione. Ovviamente.

Come sempre il problema sono le "vostre/nostre" buone intenzioni: quelle che lastricano - e lastricheranno - l'Inferno. Bambini innocenti, ad esempio, sono morti, grazie al "vostro/nostro" contributo mondiale di rallentare il processo invece di accelerarlo (e, lo dico di passaggio, non è uno stereotipo banale quello dell'Inferno lastricato di buone intenzioni, ma non posso approfondire storicamente e socialmente questa cosa adesso, anche se sarebbe interessante). O pensate che quei bambini siano solo sulla coscienza di chi ha premuto un bottone? ;-) ...

... spiacenti, e neanche tanto spiacenti, ma quei bambini morti (e altri che verranno) sono il frutto ineluttabile delle buone intenzioni, da parte di un mondo che non fa i conti con se stesso e che pensa che difendere la verità (o sputtanare la menzogna, ditelo come più vi piace), sia cosa fruttuosa, altrimenti sei un nichilista. Ma se questi propositi non si associano a delle cattive intenzioni, allora (come è avvenuto e avviene proprio oggi) si accelererà la violenza e si rallenterà il cambiamento. Ormai la pazzia e il bipolarismo e la schizofrenia sociale (oltretutto prevista da grandi menti) si avvicina all'apice della sua morbosità.
mis-under-star
#62 mis-under-star 2017-04-15 07:47
@Parsifal
Citazione:
si ma se non mi dai un limite temporale massimo per l'avverarsi di queste cose, stiamo sempre al solito gioco del "prima o poi accadrà".
Secondo RIVELAZIONE,questa epoca,nella quale viviamo,è l'epoca della chiesa di LAODICEA.....e stando allo spirito di profezia,questa è l'ultima epoca della chiesa e la più breve di tutte....Considera che la prima epoca,quella della chiesa di EFESO,è durata dal 53 al 170 D.C. e fino ad oggi con i suoi 117 anni,è stata la più breve....Ebbene LAODICEA avrà una durata simile alla prima ossia circa 117 anni....Considera che LAODICEA è iniziata circa nell'anno 1906....fatti un pò i conti...mah da qui a 5/6 anni al max tutte queste cose,tra cui,di cui parlavo sopra,si adempieranno.

P.s.LAODICEA vuol dire TIEPIDEZZA,nè CALDO,nè FREDDO,inteso dell'atteggiamento della gente verso le faccende SPIRITUALI/FEDE
Parsifal79
#63 Parsifal79 2017-04-15 08:23
mis-under-starCitazione:
da qui a 5/6 anni al max tutte queste cose,tra cui,di cui parlavo sopra,si adempieranno.
ok. prendo nota e ci rivediamo tra 6 anni. :-)
Senna
#64 Senna 2017-04-15 10:30
Citazione:
Secondo RIVELAZIONE,questa epoca,nella quale viviamo,è l'epoca della chiesa di LAODICEA.....e stando allo spirito di profezia,questa è l'ultima epoca della chiesa e la più breve di tutte....Considera che la prima epoca,quella della chiesa di EFESO,è durata dal 53 al 170 D.C. e fino ad oggi con i suoi 117 anni,è stata la più breve....Ebbene LAODICEA avrà una durata simile alla prima ossia circa 117 anni....Considera che LAODICEA è iniziata circa nell'anno 1906....fatti un pò i conti...mah da qui a 5/6 anni al max tutte queste cose,tra cui,di cui parlavo sopra,si adempieranno.
I tempi sono molto più lunghi di quelli che dici tu.
Siamo nell'epoca teutonica (di dominazione inglese) che è iniziata ca. nel 1413 DC, quando pian piano si è passati dal commercio via terra a quello via mare, appunto dominato dagli inglesi e questa epoca terminerà ca. nel 3573 DC ; ma in parallelo a questa epoca è ancora in atto quella greco-romana, iniziata nel 747 AC che terminerà anche nel 3573 DC. L'epoca laodicea inizierà nel 5733 DC e finirà nel 7.893 DC, ma l'umanità sarà già molto cambiata ed il mondo fisico come lo vediamo e conosciamo noi, comincerà la sua fine nel 8000 DC.
Parsifal79
#65 Parsifal79 2017-04-15 12:41
CalveroCitazione:
tutta "QUESTA ANSA E DISPACCI DI FONTI ECCETERA" - fatevene una ragione, non sono per ingannare noi. "Noi" - inteso come opinione pubblica mondiale. Sembra assurdo, eh? Eppure è per questo che hanno il controllo. Ed è per questo che non temono nessuna denuncia e sputtanamento. Come di fatto avviene.
se hanno il controllo, perchè non ci hanno fatto "ritrovare" le armi di distruzione di massa di Saddam?

se hanno il controllo, perchè ci hanno detto che non fu Assad ad usare il gas nel 2013, ma furono i ribelli?

se hanno il controllo, perchè in Italia il governo Renzi, a ferragosto, fece approvare in fretta e furia un decreto che impone agli ufficiali di polizia giudiziaria di informare delle indagini i vertici dei rispettivi corpi?

quelli che fanno parte di ciò che tu chiami "controllo" sono solo una infinitesimale parte dell'umanità. Sono solo stati bravi a piazzare i loro uomini ai vertici di molti posti nelle istituzioni e nell'informazione. Ognuno di questi ha poi un gruppo di scagnozzi che fa il lavoro sporco. Tutti insieme faranno si e no lo 0,0000001% dell'umanità. Praticamente niente.
yarebon
#66 yarebon 2017-04-15 13:09
Parsifal ha scritto:
Citazione:
se hanno il controllo, perchè non ci hanno fatto "ritrovare" le armi di distruzione di massa di Saddam? se hanno il controllo, perchè ci hanno detto che non fu Assad ad usare il gas nel 2013, ma furono i ribelli? se hanno il controllo, perchè in Italia il governo Renzi, a ferragosto, fece approvare in fretta e furia un decreto che impone agli ufficiali di polizia giudiziaria di informare delle indagini i vertici dei rispettivi corpi? quelli che fanno parte di ciò che tu chiami "controllo" sono solo una infinitesimale parte dell'umanità. Sono solo stati bravi a piazzare i loro uomini ai vertici di molti posti nelle istituzioni e nell'informazione. Ognuno di questi ha poi un gruppo di scagnozzi che fa il lavoro sporco. Tutti insieme faranno si e no lo 0,0000001% dell'umanità. Praticamente niente.
ci sarebbero da fare altre considerazioni ma credo sia meglio far parlare direttamente un elemento altolocato dell'elite:

www.youtube.com/watch?v=8p9u4nMAR5E
mis-under-star
#67 mis-under-star 2017-04-15 17:02
@ Senna
Citazione:
I tempi sono molto più lunghi di quelli che dici tu.
Siamo nell'epoca teutonica (di dominazione inglese) che è iniziata ca. nel 1413 DC, quando pian piano si è passati dal commercio via terra a quello via mare, appunto dominato dagli inglesi e questa epoca terminerà ca. nel 3573 DC ; ma in parallelo a questa epoca è ancora in atto quella greco-romana, iniziata nel 747 AC che terminerà anche nel 3573 DC. L'epoca laodicea inizierà nel 5733 DC e finirà nel 7.893 DC, ma l'umanità sarà già molto cambiata ed il mondo fisico come lo vediamo e conosciamo noi, comincerà la sua fine nel 8000 DC.
Senna,parente del pilota,buonanima???
Io ho parlato dello spirito di profezia,che è lo spirito di Gesù Cristo,il SIGNORE,lo stesso spirito che ha scritto,tramite uomini eletti,la BIBBIA...tu invece parli di cose scritte da ragionamento umano e basate sul ''NULLA''...Capirai bene che non hai nessuna e sottolineo nessuna argomentazione o prova storica,a supporto della ''TUA'' tesi umana...mentre se inizio a disquisire le mie prove,ne ho ''almeno'' per un 3/4 mesi,senza esagerare...
L'unico tuo scopo era forse quello di instillare dubbio e confusione verso chi legge e penso che tu ci sia riuscito..Ora che hai finito il ''TUO'' compitino,te ne puoi tornare al ''TUO'' posto.

P.s. si hai ragione,siamo nell'epoca teu-TONICA,infatti per digerire le STRONZATE che scrivi,mi serve sicuramente un'ACQUA TONICA! :pint:
Redazione
#68 Redazione 2017-04-15 19:42
MIS-UNDER-STAR:Citazione:
infatti per digerire le STRONZATE che scrivi,mi serve sicuramente un'ACQUA TONICA!
Sei già stato sospeso una volta. Devo dirti altro?
marocg
#69 marocg 2017-04-17 05:29
@Calvero #61
Citazione:
Ma se questi propositi non si associano a delle cattive intenzioni, allora (come è avvenuto e avviene proprio oggi) si accelererà la violenza e si rallenterà il cambiamento.
Vorrei capire il senso di "...a delle cattive intenzioni".
Ossia potresti fare un esempio concreto di una cattiva intenzione (percorribile) da associare ai propositi ?
Grazie.
Michele Pirola
#70 Michele Pirola 2017-04-17 14:18
Putin riuscirà a ritrovare la speranza di Trump e viceversa? Secondo voi potranno ritornare amici come erano fino a non molto tempo fa? io sono ottimista e penso di sì
Michele Pirola
#71 Michele Pirola 2017-04-17 14:46
Intanto la Gran Bretagna vuole togliere la cittadinanza alla moglie di Assad

www.lastampa.it/.../pagina.html
Senna
#72 Senna 2017-04-19 09:19
Citazione:
Senna,parente del pilota,buonanima??? Io ho parlato dello spirito di profezia,che è lo spirito di Gesù Cristo,il SIGNORE,lo stesso spirito che ha scritto,tramite uomini eletti,la BIBBIA...tu invece parli di cose scritte da ragionamento umano e basate sul ''NULLA''...Capirai bene che non hai nessuna e sottolineo nessuna argomentazione o prova storica,a supporto della ''TUA'' tesi umana...mentre se inizio a disquisire le mie prove,ne ho ''almeno'' per un 3/4 mesi,senza esagerare... L'unico tuo scopo era forse quello di instillare dubbio e confusione verso chi legge e penso che tu ci sia riuscito..Ora che hai finito il ''TUO'' compitino,te ne puoi tornare al ''TUO'' posto. P.s. si hai ragione,siamo nell'epoca teu-TONICA,infatti per digerire le STRONZATE che scrivi,mi serve sicuramente un'ACQUA TONICA! :pint:
Complimenti arrogante e ignorante ! Bella conoscenza che hai, la bibbia, tradotta, trascritta e filtrata 100 volte e usata ogni volta che ne fa comodo! Abbassa la cresta provocatore !

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO