Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

I due leader mondiali con le capigliature più ridicole del mondo si trovano a fronteggiarsi in un improbabile braccio di ferro di fronte al mondo intero.

Da una parte un paese insignificante dal punto di vista politico, fatto tutto di retorica e di propaganda, dall'altra la più grande potenza militare del pianeta, che viene ora sfidata a duello dal topolino nordcoreano.

Il problema è che la più grande potenza del mondo dispone di migliaia di bombe atomiche, ma non può permettersi ovviamente di usarle. Mentre il topolino ne avrà al massimo cinque o sei, ma non vede l'ora di sganciane una da qualche parte, per mostrare al mondo che anche loro contano qualcosa.

In altre parole, il conflitto fra Nord Corea e Stati Uniti si può ridurre sostanzialmete ad un conflitto fra due personalità decisamente poco equilibrate. Un puberone viziato e cresciuto nell'illusione del potere assoluto, e un padre padrone abituato a farsi obbedire dai suoi figli, che si trova ora a fronteggiarne uno particolarmente rivoltoso.

Il primo vuole asserire la propria maturità raggiunta attraverso la ribellione contro la figura del senex, mentre il secondo è obbligato a far tacere il puer, per continuare a mantenere intatta la propria autostima.

Insomma, un problema che normalmente si potrebbe risolvere con un paio di sedute psicanalitiche, ma che invece in questo caso rischia di trascinare nella guerra il mondo intero.

Massimo Mazzucco

Aggiungi Commento   

polaris
#1 polaris 2017-04-14 22:31
Citazione:
Il problema è che la più grande potenza del mondo dispone di migliaia di bombe atomiche, ma non può permettersi ovviamente di usarle.
Però gli USA hanno le MOAB. Non è un caso, infatti, l'impiego recente di una di queste superbombe in afghanistan. Il messaggio è "non abbiamo bisogno dell'atomica per aprirvi come un'ostrica".
Pyter
#2 Pyter 2017-04-14 22:35
Pavillion
#3 Pavillion 2017-04-14 23:01
Giovedì, il lancio della più grande bomba non nucleare mai usata in combattimento dall’esercito degli Stati Uniti ha infiammato gli utenti sui social media, ecco alcuni commenti fatti da

overthedoors.it/.../...
LoneWolf58
#4 LoneWolf58 2017-04-14 23:11
Se gli usa hanno la MOAB... i russi hanno il FOAB

:hammer:
ELFLACO
#5 ELFLACO 2017-04-15 00:18
Anche se sono d'accordo sulla descrizione delle personalità di questi due "Leaders " che presenta l'articolo non credo che siano queste a rischiare di scatenare una guerra .
Questa" guerra delle personalità" è un'altro specchio per le allodole . NON sono questi due imbecilli a decidere se una cosa si fa o non si fa.

Le ragioni sono altre e temo che noi ,comuni mortali, al massimo potremo distinguere appena la punta del iceberg . Intendendo come "iceberg" l'insieme di tutte le ragioni .
Noi possiamo accorgerci di alcune di queste ma sono sicuro che non sarà la pettinatura di uno o l'infanzia sprecata dell'altro a portarci in guerra . :-?
Mrexani
#6 Mrexani 2017-04-15 06:29
Reductio ad kimjongum
Starburst2
#7 Starburst2 2017-04-15 07:40
Non molto tempo fa questo si chiamava "gioco delle parti",da una parte russia e siria dall'altra cina e nord corea di fronte gli stati uniti e i suoi lacche',in mezzo il complesso industrial-militare che mangia economie e caca pallottole (oltre a decidere "il presidente"),non potrebbe andare meglio per questi signori,perche' rischiare una guerra globale?
odisseo
#8 odisseo 2017-04-15 07:56
Tifo per CiccioBello Kim.
Ha dimostrato di avere un grande coraggio di fronte al bullo americano. Il suo armamento atomico gli da una certa garanzia di indipendenza; per me questo é quello che conta. Se non avesse l'arma nucleare e non fosse protetto da nessuno che la possiede verrebbe schiacciato alla prima parola di traverso. Gli americani comprendono solo il messaggio dei pugni in faccia come tutta la gente primaria e volgare. Se Ciccio affondasse la portaerei anche solo con armi convenzionali, Trump perderebbe veramente la faccia al Saloon, Melania si innamorerebbe di Kim e si trasferirebbe in Corea del Nord dove avrebbero tanti bambini e vivrebbero felici e contenti!
qilicado
#9 qilicado 2017-04-15 08:05
Se si mettono assieme gli ultimi fatti riguardanti i rapporti tra gli USA da una parte e la Russia, Siria, Corea e Cina dall'altra, non si può non vedere la presenza di un'identica logica che li accomuna e li allinea sulla stessa direzione. Ossia la logica dell'amministrazione americana di dover accelerare in qualche modo i tempi per una guerra a viso aperto!
Antdbnkrs
#10 Antdbnkrs 2017-04-15 08:05
Non ricordo dove, ma ricordo di aver letto che i nord coreani hanno diversi (magari solo 1 o 2 ) sottomarini nucleari "vicini" alla west coast...
umax
#11 umax 2017-04-15 08:29
Un intervento alieno ci salverà
peonia
#12 peonia 2017-04-15 08:49
Ahhahah Pyter me fai morì pure nella tragedia... :hammer:
peonia
#13 peonia 2017-04-15 08:51
umax lo penso e spero anche io..... non possono permettere cose che si ripercuotono anche al di fuori del nostro pianeta...

A proposito di Corea..
intelligonews.it/.../...
horselover
#14 horselover 2017-04-15 09:46
la corea del nord è una minaccia per l'ego di trump
fringui87
#15 fringui87 2017-04-15 10:24
Se fossi io Kim direi (millantando o meno) di avere le mie due o tre atomiche al sicuro in qualche garage o container di qualche città medio grande americana , pronte ad esplodere in caso di attacco usa, aggiungerei pure un po di retorica dicendo che é bastato pagare un paio di corrotti. Questo sarebbe un bel colpo di scena e un bel deterrente :hammer:
Anteater
#16 Anteater 2017-04-15 11:05
Mi sa che puberone non sia neppure italiano...

A me questa analisi mi sembra buttata là...di psicologico c'è Novella2000 o giù di lì...

RedazioneCitazione:
Insomma, un problema che normalmente si potrebbe risolvere con un paio di sedute psicanalitiche
Questo è un cavallo di Troia...con la scusa di due statisti così così..si *sdogana la "bontà" della psicoanalisi...

Oltretutto noi conosciamo il leader nordcoreano dalla nostra poco obiettiva stampa...come è possibile bollarlo così facilmente se le fonti son poi le stesse che parlano di Assad...
Che livelli...!Dagospia come riferimento...

Ma Redazione, "tu pensi" che le decisioni siano davvero prese dal Presidente degli Stati Uniti, di turno?
...e quindi dietro 11/9 ci sta la mente eccelsa di Bush junior?

Bla Bla Bla
Redazione
#17 Redazione 2017-04-15 11:45
Ti voglio bene, Slobbysta. (Per questo non ti rispondo).
Senna
#18 Senna 2017-04-15 11:56
Secondo me sopravalutate la Korea del nord : chi dice che hanno l'atomica e sommergibili atomici ? Guardate che confina con la Cina e la Russia e pensate che loro abbiamo lasciato a quel pagliaccio l'atomica ?
ahmbar
#19 ahmbar 2017-04-15 11:59
Citazione:
Oltretutto noi conosciamo il leader nordcoreano dalla nostra poco obiettiva stampa...come è possibile bollarlo così facilmente se le fonti son poi le stesse che parlano di Assad.
Ho recentemente avuto un colloqui con un cliente che e' stato in Corea x lavoro, e la descrizione di quello che ha visto (gente sorridente, sanita' gratuita, ammortizzatori sociali etc etc) non sembra quella che ci hanno veicolato i media
Assomiglia ad una Cuba orientale, da come mi e' stata descritta, dove Kim si e' attirato gli strali occidentali impedendo lo sfascio del capitalismo

Ma sono notizie incontrollabili: in qualunque motore di ricerca le uniche cose che riesco a visualizzare sulla Corea del Nord sono la minaccia alla pace mondiale che questo paese non allineato rappresenta

Citazione:
Ma Redazione, "tu pensi" che le decisioni siano davvero prese dal Presidente degli Stati Uniti, di turno?...e quindi dietro 11/9 ci sta la mente eccelsa di Bush junior?
Lo pensa a tal punto che ha descritto come il buon George sia stato tenuto fuori dai piedi tutta la giornata, prima mandandolo a visitare una scuola e poi con il falso allarme di un missile diretto verso l'Air force one (lanciato, ovviamente, da Bin Laden dalla bat-caverna, cosi' come l'allarme.....)

Il presidente sicuramente non comanda, ma puo' rompere le scatole a chi lo fa'
Vapensiero
#20 Vapensiero 2017-04-15 12:11
Credo che tutta sta manovra sia per inviare alla Cina (e alla Russia) un segnale preciso. Nel caso specifico se si liberano del regime, la Corea potrebbe unificarsi e, in cambio, concedere agli USA basi vicine alla Cina. Non solo, ma quello che Trump fa, è in perfetto allineamento con quanto ha voluto esprimere al presidente cinese la settimana scorsa facendolo accomodare per mostrare lo show dei 59 missili sulla Siria. Anche lì c'era un messaggio preciso da parte di Trump che nel frattempo si è dovuto piegare alle lobby americane. Ora è un presidente allineato.
gnaffetto
#21 gnaffetto 2017-04-15 12:22
la natura del conflitto è sempre economico-FINANZIARIA

pensate se il mondo la smettesse di accettare dollari.... (non ci fossero le borse, le scommesse, i derivati, gli investimenti, i cambi, la riserva frazionaria...)

sulla bomba convenzionale... credo che gli americani stiano preparando il terreno per rendere indistinguibile se è stata usata una delle nuove armi nucleari "fredde".

leggendo nexusedizioni.it/.../...
del 2006 si vede come i temi siano empre gli stessi

infine chi sono i veri terroristi
Senna
#22 Senna 2017-04-15 12:23
Citazione:
nel frattempo si è dovuto piegare alle lobby americane. Ora è un presidente allineato.
Ma quando mai non lo era stato ? Perchè ha sparato 4 cazzate in campagna elettorale e quei 4 mongoloidi di americani l'hanno votato ? Ma davvero qualcuno ci credeva ?
Puskin
#23 Puskin 2017-04-15 12:25
Citazione:
#19 ahmbar 2017-04-15 11:59 Ho recentemente avuto un colloqui con un cliente che e' stato in Corea x lavoro, e la descrizione di quello che ha visto (gente sorridente, sanita' gratuita, ammortizzatori sociali etc etc) non sembra quella che ci hanno veicolato i media Assomiglia ad una Cuba orientale
Bingo! e proprio li stanno le ragioni !

Il nuovo quartiere che Trump ha creato per i diseredati d'america:

La sistemazione dei Navigli di Renziloni per ospitare gli esodati italiani.


La linea 3 della metropolitana di Roma


Nuova casa dello studente di Catanzaro fortemente voluta dalla Boldrini.


Università di Caltanisetta fortemente voluta dal Ministro Fedeli.


Il tutto senza rubare un cazzo in giro per il mondo ne' giochini con la carta colorata, solo istruzione e lavoro.
pensatore
#24 pensatore 2017-04-15 13:03
Sembra che nello Yemen sia stata usata una bomba nucleare

www.youtube.com/watch?v=LYUhPWoQbww

come riportato da alcuni siti "complottisti" come quello di famiglia cristiana

famigliacristiana.it/.../...
Anteater
#25 Anteater 2017-04-15 13:12
Persevero..In Nordcorea comanda la Cina come in Bielorussia comanda la Russia...anzi Lukashenko forse ha più margine...
Supponiamo invece che il "ragazzino" abbia "capito" tutto...credi sia facile impugnare l'annoso apparato bellico con "Generali" a seguito? Ma in realtà, la Cina, con le sue isole artificiali non teme assolutamente il suo stretto vicino di casa...chiave di lettura...

Redazione anch'io nutro "amore" verso...e non VERSUS...
Ma io, comunque se dissento, indico...mica faccio il prezioso con le spiegazioni, anzi...! vedo che in nome del bene, ti sdogani dalla chiarezza..

Alzi la mano chi crede veramente che Trump da solo, una mattina svegliandosi decise di testare suddetto ordigno in Afghanistan?

Approfondire è decisamente più complicato che trattarmi come "lo scemo del villaggio"...poi però è questione di ammettere che le "Grandi" decisioni son prese da "anonimi" non certo umiliati dall'eleggibilità del parafulmine di turno...

Lo stile Radicale: Cicciolina/Tortora Quello Repubblicano Reagan/Trump...poi approfondendo...

Slobbysta
Senna
#26 Senna 2017-04-15 13:12
Nel 2015
Anteater
#27 Anteater 2017-04-15 13:32
ahmbarCitazione:
Lo pensa a tal punto che ha descritto come il buon George sia stato tenuto fuori dai piedi tutta la giornata, prima mandandolo a visitare una scuola e poi con il falso allarme di un missile diretto verso l'Air force one (lanciato, ovviamente, da Bin Laden dalla bat-caverna, cosi' come l'allarme.....)

Il presidente sicuramente non comanda, ma puo' rompere le scatole a chi lo fa'
Kennedy permettendo...certo, sullo scimpanzé non ho dubbi...era una "provocazione"...mandatelo alle elementari a spadroneggiare...

ahmbarCitazione:

Ho recentemente avuto un colloqui con un cliente che e' stato in Corea x lavoro, e la descrizione di quello che ha visto (gente sorridente, sanita' gratuita, ammortizzatori sociali etc etc) non sembra quella che ci hanno veicolato i media
Assomiglia ad una Cuba orientale, da come mi e' stata descritta, dove Kim si e' attirato gli strali occidentali impedendo lo sfascio del capitalismo
Non avevo dubbi, la Siria di Assad era molto sociale...la Jugoslavia era gratis l'università!

Essere emotivi nei giudizi è assai lontano dall'aiutare la società contemporanea...analizzare una cosa dopo l'altra è azione fallace, qui conta solo quel disabituato stato d'animo che impotente ha capito l'antifona...ma per credere ha bisogno di un odore...oggi li mettono al profumo di cioccolata nello scomparto cioccolata...

...un po' di panna montata?

Slobbysticamente Ante◆Ater
peonia
#28 peonia 2017-04-15 13:42
Anteater manco per Pasqua riesci ad essere...simpatico? :-D
peonia
#29 peonia 2017-04-15 13:54
Puskin io sono stata a Shangai nel 1976, tra i primi italiani che sbarcavano in Cina, dopo la chiusura delle frontiere da parte di Mao...se non erro quello è lo Yangze...dove la nave che mi portava approdò.... c'erano fabbriche che diffondevano musica cinese, la gente era vestite con le tute tutte uguali, a noi ci guardavano come noi guardammo i primi neri in Italia....eravamo una novità.... giravano in bicicletta e i palazzi erano antichi o nuove costruzoni povere....vedere come la Cina in 40 anni ha rivoluzionato tutto, in meglio per il suo popolo, mi fa davvero tristezza confrontando il nostro Paese.....e poi ci permettiamo di parlarne sempre e solo male!

NiHiLaNtH
#30 NiHiLaNtH 2017-04-15 16:01
Citazione:
Il presidente sicuramente non comanda, ma puo' rompere le scatole a chi lo fa'
bush jr al massimo poteva combinare qualche casino a causa della sua elevata stupidità
Pavillion
#31 Pavillion 2017-04-15 16:05
#23 Puskin
Il nuovo quartiere che Trump ha creato per i diseredati d'america:
La sistemazione dei Navigli di Renziloni per ospitare gli esodati italiani.
La linea 3 della metropolitana di Roma
Nuova casa dello studente di Catanzaro fortemente voluta dalla Boldrini.
Università di Caltanisetta fortemente voluta dal Ministro Fedeli.


_________________________________________________________

Quoto e aggiungo: nel vecchio sito, nella (lezione) cosa state ascoltando?
qualcuno postò un video riguardante la coreanica Yang.
Pyongyang,
davlak
#32 davlak 2017-04-15 16:21
giorni fa ho visto un bellissimo documentario su Netflix, di Werner Herzog, si intitola "Dentro l'inferno" e parla di vulcani e di come influenzano le culture dei popoli che ci vivono intorno.
interessantissimo.
a me l'esaltazione mistica dei nord coreani fa davvero paura, oltre che apparirmi RIDICOLA come e più di tutte le religioni messe insieme.
questi allucinati credono che il monte di origine vulcanica Paektu sia una divinità e che abbia dato alla luce la dinastia di quei tiranni pagliacci dei Kim.
rendiamoci conto con chi abbiamo a che fare.
e dovremmo scegliere tra un Trump e questo popolo di sciroccati?
c'è grossa crisi.
FranZeta
#33 FranZeta 2017-04-15 17:03
Citazione:
questi allucinati credono che il monte di origine vulcanica Paektu sia una divinità e che abbia dato alla luce la dinastia di quei tiranni pagliacci dei Kim. rendiamoci conto con chi abbiamo a che fare. e dovremmo scegliere tra un Trump e questo popolo di sciroccati? c'è grossa crisi.
Noi sì che siamo una civiltà superiore: crediamo che Dio abbia mandato suo figlio su questa terra a crepare di morte molto violenta per mondare il peccato originale di Adamo ed Eva -e quindi dell'umanità tutta-, dopodichè resurrezione e ascensione in gran trionfo. Buona Pasqua!

PS Avete seguito attentamente le istruzioni della nostra superiore civiltà per liberare le anime del purgatorio? Ieri era il giorno pigliatutto, ne potevate liberare 10x:
parrocchie.it/.../...
Pavillion
#34 Pavillion 2017-04-15 17:06
#32 davlak 2017-04-15 16:21
giorni fa ho visto un bellissimo documentario su Netflix, di Werner Herzog, si intitola "Dentro l'inferno" e parla di vulcani e di come influenzano le culture dei popoli che ci vivono intorno.
interessantissimo.


*
Non hai tutti i torti, quando iersera la vide gli scappò: Luna deve essere ancora stanca se appena sveglia si è letteralmente adagiata sul monte, la si potrebbe utilizzare da materasso, dopo quello ad acqua quello ad astra si disse Scissor's ..
Uhr
#35 Uhr 2017-04-15 17:30
Non sono certo un filo americano ma vedere tutti 'sti antiamericani

da birreria "fare il tifo" più o meno sfacciatamente per il grassoccio,

malato e Kafkiano dittatoriello nord Coreano mi fa morir dal ridere.


Ma nel contempo mi fa anche molta tristezza nel veder quanto

un certo tipo di antiamericanismo può obnubilare delle menti libere

che io per molti altri versi ammiro .


Ubi maior , minor cessat....
Nomit
#36 Nomit 2017-04-15 18:19
Citazione:
Mentre il topolino ne avrà al massimo cinque o sei, ma non vede l'ora di sganciane una da qualche parte, per mostrare al mondo che anche loro contano qualcosa.
Che ragioni abbiamo di pensare che Kim desideri usare l'atomica?

Non abbiamo invece ragione di credere che se non ci fosse la Cina gli USA avrebbero già aggredito la DPRK, come hanno già fatto in passato e come continuano a fare in altre zone del mondo? Il fatto che gli Stati Uniti abbiano raso al suolo il paese e desiderino rifarlo non è un motivo sufficiente per sviluppare un arsenale militare adeguato?
Lo sviluppo militare è una priorità della Corea del Nord da decenni, non un capriccio dell'attuale leader. Priorità già teorizzata da Kim Il-sung e suo figlio Kim Jong-il. La chiamano "songun".
Mrexani
#37 Mrexani 2017-04-15 18:21
Non sono certo un amante di quel grassoccio, malato, frocio, mongoloide di cicciokim o della sua fattoria di sub-coreani. Ma quando guardo le partite in birreria, mi scelgo sempre una squadra per cui tifare, in genere son squadre con allenatori o presidenti kafkiani. Non sia mai che mi venga in mente d immedesimarmi con quel satana cornuto dell'arbitro o peggio ancora, con squadre composte da gente pettinata per bene.


Nolo, nolo, sed nolendo dico volo...
(lunga vita al Presidente) :-D
Nomit
#38 Nomit 2017-04-15 18:24
C'è di buono che questa situazione genera un sacco di fantastici memi.

Condor96
#39 Condor96 2017-04-15 18:38
#24 pensatore: In realtà la notizia è abbastanza vecchiotta, di due anni. Ti invio questo articolo, buona lettura. Link: albainternazionale.blogspot.it/.../...
Parsifal79
#40 Parsifal79 2017-04-15 18:54
spostato in commenti liberi
qilicado
#41 qilicado 2017-04-15 18:55
Da ora in poi soprannominerò Trump, Mr. Vasellina. Ole! :hammer:
Dopo averla presa in quel posto con lui, io non me la sento proprio di tifare per KimBo Caffé Coreano. :perculante:
Anteater
#42 Anteater 2017-04-15 19:16
 

Della Corea, in Italia, come nel resto del mondo, si sanno solo i “crimini” del “Dittatore della Corea del Nord, Kim Jong-un”, ultimo dei quali la gigantesca bufala del gas nervino VX usato per uccidere il suo fratellastro e che ha dato la stura a nuove farneticazioni sulle Armi di Distruzioni di Massa (si veda, ad esempio, questo sbalorditivo video di Repubblica) Quasi nulla, invece, viene detto sui crimini della Corea del Sud mentre sulla Guerra di Corea - che da dato origine ai due stati e che è stata la prima guerra persa dagli USA – è calato da decenni un silenzio tombale.
Cerchiamo di rimediare a questa situazione con questi due brevi articoli, di taglio prevalentemente storico,  tratti dal sitoIl Simplicissimus: “Guerra di Coree” e “Corea, la guerra dimenticata”.
 
Guerra di Corea

Non passa settimana o forse giorno fin dal dal 1950 che qualcuno non accenni alla Corea del Nord come la sentina di ogni vizio antidemocratico e antiumanitario, come una sorta di metro di antigiudizio, anche se poi a questo grano fisso del rosario occidentale non viene apposta alcuna informazione concreta che vada oltre il mitico Kim Il Sung o il lancio di missili ufficialmente deprecato da Washington, ma in realtà benvenuto perché fornisce l’occasione di missilificare l’area in funzione anticinese.

Un gioco perverso nel quale chi rimarrà col cerino in mano sarà tentato di dare fuoco alle polveri. Ora io non credo affatto che la Corea del Nord sia il migliore dei mondi possibili, semmai un miglior inferno, ma mi sorprende la continua citazione negativa, l’atto di fede a cui nessuno si sottrae, mentre nulla si conosce della Corea del Sud salvo che produce auto, telefonini ed elettrodomestici: la parte meridionale della penisola coreana da settant’anni colonia americana è forse il paradiso?

Affatto, anzi somiglia parecchio alla gemella del nord come si può arguire dalla decisione della Corte suprema del Paese che qualche giorno fa si è espressa per la destituzione immediata della presidenta Park Geun-hye per estorsione e abuso di potere.

Non si tratta solo di una mela marcia che si faceva dettare le decisioni e i discorsi da una sciamana, tale Choi Soon-sil e che in quattro anni è riuscita ad incamerare la bellezza di quasi 70 milioni di dollari in mazzette: è stata solo poco prudente e mal consigliata nel mungere il vasto sistema di corruzione che governa il Paese e di cui tirano le fila i grandi gruppi industriali. Basti dire che  anche il capo del più importante complesso del Paese, la Samsung, la marca più gettonata dalla Cia, come sappiamo da Wikileaks,  è sotto blanda inchiesta per aver foraggiato la presidenta con somme stratosferiche al fine di ottenere i provvedimenti che voleva. E la medesima cosa hanno fatto anche gli altri gruppi produttivi di rilievo.

Questi fatti cadono in un periodo di particolare tensione ed è forse per questo che abbiamo potuto vedere qualche pensoso articolo sulla faccenda e non solo qualche trafiletto, ma la vicenda di Park Geun-hye non è che l’ultimo capitolo di una storia del Sud Corea dove la democrazia è sempre è solo stata una formalità pura e semplice: dal 1948 al 1960  il Paese è stato retto con poteri dittatoriali da Syngman Rhee che, a parte il vizio di far sbattere in galera a vita i parlamentari che votavano contro di lui, non si è risparmiato in stragi e massacri per reprimere le sommosse popolari dei “comunisti” ancor prima della guerra. Impossibile fare la conta delle vittime complessive, ma conosciamo quelle del singolo eccidio dell’isola di Jeju dove furono massacrate 14 mila persone. Il fatto era che la popolazione coreana voleva andare alle urne per eleggere un solo presidente per l’intero Paese, ma gli Usa e Rhee che del resto era vissuto per quarant’anni negli States, prima di diventare l’amerikano di Seoul, preferivano la divisione per una semplice evidenza: una Corea unita sarebbe stata fatalmente sotto l’influenza della Cina, al contrario di un ridotto separato dal continente e tenuto dal potere navale Usa.

Caduto nel 1960 a causa dell’insurrezione popolare chiamata rivoluzione d’aprile e guidata dagli studenti, fu sostituito dopo un breve interregno e con un colpo di stato militare da un altro autocrate, il generale Park Chung – Hee, un personaggio che aveva iniziato la sua carriera militare a fianco dei giapponesi coi quali combatté, che successivamente venne arrestato da Rhee per sospetto comunismo e liberato dopo la vendita dei  nomi dei compagni, ma che cominciò una miracolosa scalata agli alti gradi solo dopo un periodo di “addestramento” a Fort Still in Oklaoma. Subito dopo l’ascesa al potere fondò un suo servizio segreto la Kcia, tanto per rendere più chiare le cose e mentre inaugurava il regime corruttivo, si dedicava alle purghe tra gli oppositori e i suoi stessi amici. Tra il 1963 e il 1973, si rivelò molto grato ai suoi burattinai mandando 320 mila soldati e 100 mila “consiglieri civili” a combattere in Vietnam a fianco degli americani  ricevendone in cambio decine di miliardi di dollari in sovvenzioni, trasferimento di tecnologie e trattati commerciali di favore dando così inizio al decollo produttivo del Paese.  Decollo che era assolutamente necessario nell’ambito della guerra fredda visto che fino ad allora la Corea del nord, sebbene a minor densità di popolazione, era molto più industrializzata del Sud avendo ricevuto in eredità gli impianti industriali e chimici giapponesi oltre all’aiuto tecnologico di Urss, Cina e Ddr.   Va detto per inciso che ancora adesso, sebbene non se ne parli per nulla l’economia della Nord Corea è abbastanza vivace: è il 9° produttore mondiale di frutta, il 15° di fluorite, il 12° di rame oltre a magnesite e grafite, ha  significative produzioni meccaniche ed elettriche e un pil che cresce fra l’1,5 e il 4% annuo. Solo che rilevazioni economiche esclusivamente fondate sui criteri del consumismo occidentale non riescono a aggregare in un insieme coerente realtà e numeri.

Comunque sia  il generale Park Chung – Hee che governava anche grazie ai decreti di emergenza risalenti alla guerra, non facendosi scrupolo di ricorrere alla tortura o all’incarcerazione senza processo, fu assassinato dal capo della Kcia e sostituito dal generale Chun Doo-hwan, anche lui addestrato in Usa e il cui unico atto di rilievo consiste nel massacro di Gwangiu dove nel 1980 furono massacrati 100o studenti. La storia prosegue con una serie di personaggi che non hanno fatto altro che perfezionare il sistema che lega le esili strutture del potere legale e politico alle grandi concentrazioni industriali le quali fanno il bello e il cattivo tempo, sostanzialmente pagando loro la tangente.
Mrexani
#43 Mrexani 2017-04-15 19:34
19 dicembre 2014
''Corea Sud: al bando partito 'pro-Nord'''

ansa.it/.../...
Anteater
#44 Anteater 2017-04-15 20:08
Bellissima compilation....


Parata completa con passo dell'oca


Slobbysta
raba1980
#45 raba1980 2017-04-15 21:44
Dietro la korea del nord c'è sempre stata la Cina, così come ora i cinesi usano il buon Kim per i loro scopi e strategie nel Pacifico. Come fa un paese pre industriale, fuori dalla finanza e dai mercati, senza materie prime in quantità rilevante a sostenere un apparato militare così numeroso senza aiuto esterno? Come può sviluppare armamenti nucleari senza il beneplacito e aiuto della Cina o della Russia? Gli USA stanno per fare lo stesso errore dei giapponesi a Pearl Harbor. Se gli americani attaccano perderanno la korea del sud ed il controllo del Pacifico.
Sisifo358
#46 Sisifo358 2017-04-15 23:10
Kim sembra il terzo incomodo... che abbia bisogno di soldi?
Non mi è ancora chiaro quanto sia una pedina della Cina da usare contro gli USA
Pavillion
#47 Pavillion 2017-04-15 23:47
Non mi è ancora chiaro quanto sia una pedina della CI(n)A da usare contro gli USA.

Povero Kim sta passando di mano in mano in questi giorni.
maryam
#48 maryam 2017-04-16 01:15
La foto scelta da Massimo è suggestiva

qui un'altra

pbs.twimg.com/media/C8YVOjIVwAAM4YJ.jpg
Redazione
#49 Redazione 2017-04-16 08:46
MARYAM: Citazione:
La foto scelta da Massimo è suggestiva
E' un fotomontaggio, l'ho fatto io.
peonia
#50 peonia 2017-04-16 09:14
hahahahaahah Maryam carina :-D
Redazione
#51 Redazione 2017-04-16 09:21
La Corea del Nord ha appena fallito un nuovo lancio missilistico.
peonia
#52 peonia 2017-04-16 09:49
:-o :-o :-o
Vapensiero
#53 Vapensiero 2017-04-16 09:49
Redazione - Vero, ma sono missili ancora in progettazione a propellente solido. De facto quelli da 8.000 e 10.000 Km di raggio sono già operativi e funzionano benissimo. Se gli USA attaccassero non è escluso l'uso delle atomiche tattiche da parte della Corea e delle MOAB da parte degli USA (non escludendo le mini-nukes però).
Vapensiero
#54 Vapensiero 2017-04-16 09:51
@Pensatore - Questa dello Yemen si sa, ma dopotutto già nella prima guerra del golfo trovarono 'carri-armati sciolti' con lettere delle radiazioni eccessive. Molti soldati americani che combatterono in quella guerra oggi hanno problemi gravi di salute proprio legati alle radiazioni. Nel caso specifico dello Yemen furono degli F-16 (israeliani ma dipinti con i colori Sauditi) a sganciare la mini-nuke.
Condor96
#55 Condor96 2017-04-16 10:40


Notizia datata 18 dicembre 2014.

Il sito web gestito dalla 38north, ha registrato determinate immagini che mostrano come la torretta di un nuovo sottomarino nord coreano può ospitare 1-2 missili balistici o da crociera. Il sommergibile è stato visto presso il cantiere navale di Sinpo Sud in Nord Corea, che di recente ha visto un miglioramento delle strutture.
gnaffetto
#56 gnaffetto 2017-04-16 10:53
questo rende bene il bullismo direi antropologico degli americani

Robin 1610
#57 Robin 1610 2017-04-16 11:56
Carlo Bertani ridimensiona la capacità offensiva della Corea
comedonchisciotte.org/.../

Mi sa che in effetti è più mediatica la cosa che altro
Di fatto vale l'adagio can che abbaia non morde (o morde poco)


ps.
qualcuno avrebbe mai pensato che Trump sarebbe intervenuto in quel modo in Siria?
Lo ha fatto non lo ha detto
Anteater
#58 Anteater 2017-04-16 13:37
Lo sapevate che il NordKorea ha un sito ufficiale in italiano?
italiacoreapopolare.wordpress.com/


Pyongyang fallisce il lancio di un nuovo missile...qui si ipotizza un'interferenza americana per il flop NordKoreano...
affaritaliani.it/.../...

**********
www.rfa.org/.../missile_041617-04152017205437.html

Parole chiave missile Pyongyang in Koreano > 북한이 미사일

Quanto è "amusante" il passo dell'oca Koreano...io che odio l'esercito...

Basta poco per far giornalismo...ambiguità chiara e non chiara ambiguità...
Incrocio di dati con sarcasmo...senza il penoso schierarsi...
Saper "ricattar" la propria morte...

Slobbysta che mastica uva acerba...
Doctorlegis
#59 Doctorlegis 2017-04-16 16:51
peonia
#60 peonia 2017-04-16 18:58
fantastico Billy Hicks :-D
massimo73
#61 massimo73 2017-04-16 22:07
Il leader nordcoreano forse ha capito che con il bullo a stelle e strisce occorre dotarsi di qualche ordigno nucleare come deterrente per non essere spianati come già in passato hanno provato sulla loro pelle Afghanistan, Iraq, Libia, Siria.
Vista in questa luce che a mio parere è la giusta prospettiva, fa bene Kim a volere l'atomica; lo zio Sam capisce solo la forza dei muscoli vista la sua ottusità.
Trump in 3 mesi ci ha purtroppo mostrato che quello che diceva in campagna elettorale era solo fumo negli occhi....che delusione.
E' il sistema Usa che è fallato all'origine purtroppo :-?
ELFLACO
#62 ELFLACO 2017-04-17 11:06
Citazione:
Pyongyang fallisce il lancio di un nuovo missile...qui si ipotizza un'interferenza americana per il flop NordKoreano...
Si.anch'io ho sentito la Botteri al tg3 che ipotizzava la stessa cosa .

Quindi vuol dire che le altre volte li hanno lasciato fare????

A me questa cosa della corea del nord come minaccia puzza sempre di più.

Ricordiamoci che più forte appare il tuo nemico più..... ;-)
massimo73
#63 massimo73 2017-04-17 11:27
Citazione:
E' un fotomontaggio, l'ho fatto io.
Sarà pure un fotomontaggio ma devi aver chiaro anche tu chi è il bullo e chi è l'aggredito a giudicare dalla posa da cane rabbioso con cui hai rappresentato the Donald :hammer:
massimo73
#64 massimo73 2017-04-17 11:41
La nostra forza nucleare serve come mezzo per dissuadere gli Stati Uniti da una minaccia nucleare. Non sarà mai un mezzo per ricattare i connazionali e per fare loro del male.


Estratto da un elenco di proposte di principio formulate dalla Commissione di Difesa Nazionale della Repubblica Popolare di Corea che ho trovato sul sito italiano di amicizia Italia Repubblica Democratica di Corea, esemplificativo sul chi in realtà minaccia chi a dispetto della marea di balle che ci propinano le presstitutes dei media mainstream praticamente ogni giorno.
Il sito se a qualcuno interessa la conoscenza invece che il pregiudizio è il seguente

italiacoreapopolare.wordpress.com/
Anteater
#65 Anteater 2017-04-17 12:28
A parte che quel sito l'ho postato ben prima...la fonte è questa:
www.korea-dpr.com/monuments.html

Slob Slob
Pavillion
#66 Pavillion 2017-04-17 13:43
Dato il . forse anche il titolo è un "fotomontaggio"
Kim vs. Donald
Michele Pirola
#67 Michele Pirola 2017-04-17 14:22
Sono tornato ieri sera da Amsterdam, ma sabato mattina sentivo dire che entro 24 ore una guerra tra Usa e Corea del nord avrebbe potuto scatenarsi. Inoltre la Corea del Nord aveva minacciato di una guerra totale se bombardati. Nel frattempo il vicepresidente Pence è in Corea del sud. La Cina e il Giappone continuano ad invitare alla diplomazia gli Usa, ma quest'ultimi sembrano volere la guerra a tutti i costi
Michele Pirola
#68 Michele Pirola 2017-04-17 14:26
Citazione:
La Corea del Nord ha appena fallito un nuovo lancio missilistico.
Sì, ma ne rifaranno altri. Ieri era la vigilia della nascita di una persona molto importante il Nord Corea, ora mi sfugge il nome, e per festeggiarla volevano effettuare questo lancio fallito. Comunque dicono che la Corea del Nord sia uno degli eserciti più scarsi del mondo. Un video su Youtube mostra i 5 eserciti più scarsi del mondo e tra quei cinque stati uno è non ce l'ha neanche, tra i quattro restanti c'è anche la Corea del Nord
AlexFocus
#69 AlexFocus 2017-04-17 14:31
Mi fa un pò sorridere l' "entusiasmo" di qualche ingenuo lettore per la MOAB di circa 11 tonnellate (la cosiddetta "madre di tutte le bombe") che la "superpotenza" ha sganciato con grande supponenza quanto inutilità. Infatti un generale russo ha ironizzato approssimativamente con "che giochiamo, a chi ce l'ha più grosso? se lor hanno la MADRE di tutte le bomebe, noi abbiamo il PADRE, un confetto da 44 tonnellate".
Michele Pirola
#70 Michele Pirola 2017-04-17 14:40
La madre di tutte le bombe non è nucleare
Michele Pirola
#71 Michele Pirola 2017-04-17 14:47
Pence sempre più duro con la Corea del Nord, aumenta il rischio di una guerra

www.lastampa.it/.../pagina.html
Chiodo
#72 Chiodo 2017-04-17 22:53
Tanto per far capire l'attuale raggio d'azione delle testate Nord Coreane:



Almeno per adesso non siamo sulla mappa :perculante:
mabel
#73 mabel 2017-04-18 09:16
......bla bla bla, ma insomma, lo si vuol capire o no che ogni presidente usa-canaglia ha la sua guerra? Stanno scalpitando, hanno fretta, cercano uno stato da attaccare! Prima ci han provato con la siria, ora con la corea. Provocano continuamente, gettano fango e menzogne al quietovivere tra le nazioni, creano il caos ovunque si abbia a che fare con loro! Gli usa-canaglia. Gli prudono sempre le mai, devono sempre essere in guerra per mantenere il proprio status bellico. Gli usa-canaglia esistono solo grazie alle guerre che scatenano da sempre continuando a foraggiare il proprio mercato di armi. Un vero e proprio cancro dell'manità , dove passano distruggono, si impadroniscono delle risorse e lasciano nel caos il territorio per poterlo controllare al meglio e per sempre! E a casa loro sono i principali responsabili dello spreco e dell'inquinamento! Obesi su tutti i fronti, dalle auto enormi con motori enormi che consumano enormemente, mangiano più del dovuto e sono il popolo più obeso al mondo. Sprecano più di tutti quanti al mondo e non gli basta mai. SI credono migliori a tal punto da considerarsi sceriffi del mondo e intervenire come paladini della giustizia e della libertà! Mentre invece, essendo l'impero della menzogna, sono tutte balle! Lo fanno solo per creare la prossima guerra per impadronirsi del nuovo stato da controllare geopoliticamente. Si credono superiori a tal punto che pensano realmente di poter impadronirsi e governare tutto quanto il mondo. Coglioni e fuori di testa ignoranti creduloni. E siccome sono nel torto perchè sono sempre i primi a lanciare il sasso, si sono inventati il metodo pearl harbor che utilizzano sempre. Ovvero creano il problema per poi dare la colpa agli altri e a vere il pretesto per entrare in guerra contro qualcuno! Ora, dopo la siria, ci stanno provando con la corea. Non riescono a trovare uno stato da attaccare e stanno scalpitando. Hanno fretta. Spero non vadano a rompere le balle a Cuba. usa-canaglia.
charliemike
#74 charliemike 2017-04-18 09:23
@Mabel
Citazione:
si sono inventati il metodo pearl harbor che utilizzano sempre
Io non lo chiamerei metodo Pearl Harbour, visto che lo hanno utilizzato fin dai tempi di Theodor Roosevelt (se non addirittura prima).
Robin 1610
#75 Robin 1610 2017-04-18 10:01
@Chiodo

Quella mappa è in un certo senso fuorviante: non è l'attuale potenziale Nord coreano ma che potrebbe un giorno.....come dice l'articolo da te messo.
Questo conferma l'articolo che ho postato di Bertani #57
Si sta ingigantendo l'effettiva capacità Koreana
Cosa tra l'altro,che gli USA vogliono che voi pensiate
Condor96
#76 Condor96 2017-04-18 10:01
Chiodo: grazie a questo sito si calcola il raggio d'azione di testate nucleari.

Link: www.carloslabs.com/.../GroundZero.html
Michele Pirola
#77 Michele Pirola 2017-04-18 10:05
Citazione:
Tanto per far capire l'attuale raggio d'azione delle testate Nord Coreane:
Grazie Chiodo, dove l'hai trovata l'immagine?
Michele Pirola
#78 Michele Pirola 2017-04-18 10:06
In ogni caso si fa avanti anche una possibile soluzione pacifica, visto che ieri Trump ha detto:"Possibile soluzione pacifica, ma Pyongyang deve fare il bravo"
Vmagic
#79 Vmagic 2017-04-18 10:07
Ci sono video su youtube ma linko questa pagina dove viene ampliamente spiegata l'inesistenza delle bombe atomiche e che sono solo una invenzione di propaganda.
Mi chiedevo fin da piccolo come fosse possibile vedere le immagini dei test delle bombe nucleari che distruggono i finti paesi composti di abitazioni appositamente costruiti per l'esperimento e la telecamera che riprende detonazione e distruzione rimanere intatta. Assomiglia un pò alla gaffe della telecamera che inquadra la missione apollo con l'arrivo e la partenza degli astronauti.

Qui il link con molte info: heiwaco.tripod.com/bomb.htm
Michele Pirola
#80 Michele Pirola 2017-04-18 10:10
Citazione:
Ci sono video su youtube ma linko questa pagina dove viene ampliamente spiegata l'inesistenza delle bombe atomiche e che sono solo una invenzione di propaganda. Mi chiedevo fin da piccolo come fosse possibile vedere le immagini dei test delle bombe nucleari che distruggono i finti paesi composti di abitazioni appositamente costruiti per l'esperimento e la telecamera che riprende detonazione e distruzione rimanere intatta. Assomiglia un pò alla gaffe della telecamera che inquadra la missione apollo con l'arrivo e la partenza degli astronauti. Qui il link con molte info: heiwaco.tripod.com/bomb.htm
Che sia tutta una montatura mi sembra molto strano, sicuramente è uno strumento falso di propaganda, nel senso che dicono di avercene tantissime, ma magari ne hanno una. Provo a guardare il link che hai mandato
Chiodo
#81 Chiodo 2017-04-18 16:42
@Robin

"Cosa tra l'altro,che gli USA vogliono che voi pensiate"
No guarda, io non mi fido ne degli Usa ne di Bellicapelli-Kim, ho postato un grafico tanto per far intendere dove può arrivare la Taepodong2 se viene messa in servizio, tanto per ampliare il nostro dibattito.
Poi semmai mi spieghi come fai a capire cosa penso da una semplice immagine che metto qui.

@Michele Pirola

In realtà l'ho trovata su un sito di meme, ma è stata ripresa da una trasmissione americana se non erro. ;)
Robin 1610
#82 Robin 1610 2017-04-18 16:57
Citazione:
Poi semmai mi spieghi come fai a capire cosa penso da una semplice immagine che metto qui.
Ti spiego che l'articolo dell'immagine dice questo:
North Korea could one day possess missiles that could strike the US
La Corea del Nord potrebbe un giorno possedere missili che potrebbero colpire gli Stati Uniti

nient'altro


www.vollnews.com/.../
Nomit
#83 Nomit 2017-04-18 17:44
Non credo che gli USA attaccheranno, finché la Cina non sarà d'accordo. Io spero che se la Cina la abbandonerà, la Corea del Nord avrà raggiunto una potenza sufficiente per scongiurare l'attacco.
Michele Pirola
#84 Michele Pirola 2017-04-18 20:54
Citazione:
@Michele Pirola In realtà l'ho trovata su un sito di meme, ma è stata ripresa da una trasmissione americana se non erro. ;)
Ah ok, capito. In ogni caso grazie della foto :-)
Condor96
#85 Condor96 2017-04-20 11:21
DPRK, Trump, MOAB e propaganda. Analisi di Federico Pierracini.

albainternazionale.blogspot.it/.../...
mabel
#86 mabel 2017-04-20 11:42
Gli usa-canaglia continuano a provocare il mondo! Prepotenti, guerrafondai che sono, dopo la Siria eccoli che provocano la Corea. Stamattina ho letto la notizia che hanno intenzione di farla pagare al Venezuela di Maduro. E proprio poco fa la notizia che stanno nuovamente tornando a provocare Iran. Nel giro di una settimana hanno già rotto i coglioni a 4 stati sovrani con pieno diritto di esistere. Vedrete che fra non molto romperanno i coglioni anche a Cuba. Usa-canaglia, che siate maledetti, voi, il vostro governo, chi vi ammira, chi vi acclama, chi vi spalleggia, chi vi agevola, chi beve le vostre menzogne quotidiane. usa-canaglia.
Michele Pirola
#87 Michele Pirola 2017-04-25 17:45
Oggi Trump ha mandato un sottomarino nucleare verso la Corea del Nord
Antdbnkrs
#88 Antdbnkrs 2017-04-26 21:02
Se fossi Kim e avessi un missile che "vola" a 10.000 km di distanza direi a "testa arancione": se provi a mettere piede nel mio territorio ti ritrovi un missile dentro al supervulcano del parco di yellowstone (se eruttasse sparirebbe mezza america!)

www.bbc.com/news/world-asia-17399847

www.livescience.com/.../
Michele Pirola
#89 Michele Pirola 2017-04-26 21:37
@Antdbnkrs
Hai ragione, si stanno esaltando troppo gli americani. I nordcoreani però devono smetterla con ste testate nucleari. In ogni caso la violenza sul territorio non è giustificata per ora. Scusami se ti correggo una cosa, però il vulcano di Yellowstone è in Canada, non negli Usa, vabbè concordo sul messaggio lanciato
Antdbnkrs
#90 Antdbnkrs 2017-04-26 22:04
Cambia poco perche' anche il Canada avrebbe dei grossi problemi.. ma da quello che leggo qui è negli states

ilnavigatorecurioso.it/.../...
Michele Pirola
#91 Michele Pirola 2017-04-29 15:15
@Antdbnkrs
Ah ok grazie dell'info, avevo sentito da qualche parte che era in Canada, forse avevo capito male

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO