Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

Se vanno avanti così i 5 stelle non vinceranno mai le elezioni (con margini sufficienti per andare al governo, intendo) perchè non hanno più il coraggio delle proprie idee. Prendiamo ad esempio la posizione ambigua, e sostanzialmente contraddittoria, che hanno assunto di recente riguardo al problema dei vaccini.

Ospite della Gruber un paio di settimane fa, Alessandro Di Battista si è sentito fare una domanda-trabocchetto da una giornalista di Sky-TV: "Lei vaccinerà suo figlio [che sta per nascere, ndr]?" "Certamente" ha risposto Di Battista senza esitazioni, e dimenticandosi di aggiungere una qualunque obiezione rispetto all'obbligatorietà dei vaccini. In altre parole, Di Battista ha voluto far passare il messaggio che "per i 5 stelle i vaccini, così come sono somministrati oggi, non rappresentano un problema".

Peggio di lui ha fatto Luigi Di Maio, che pochi giorni dopo ad Harvard ha dichiarato: "I vaccini in Italia sono obbligatori per legge. Noi non abbiamo nessuna intenzione di eliminare questa obbligatorietà. Per noi sono fondamentali, e vogliamo promuovere il più possibile la cultura dell'informazione".

Ma scusa un attimo, caro Di Maio, che cosa ce ne facciamo noi dell'"informazione", se poi tanto i vaccini restano obbligatori?

Questa lampante contraddizione nasconde una evidente paura che ha assalito i 5 Stelle da quando è esplosa la polemica sui vaccini. Messi sotto attacco da ogni angolo (compreso il New York Times, che non è poco), e accusati di essere anti-vax in modo categorico, i 5 Stelle non hanno trovato di meglio che fare una violenta retromarcia, per andare a nascondersi dietro ad una posizione palesemente allineata con il pensiero mainstream.

La stessa cosa è successa con l'Euro. Inizialmente i 5 Stelle denunciavano apertamente la moneta unica come evidente strumento per tenere in schiavitù le diverse economie nazionali, ma da un po' di tempo a questa parte le loro posizioni si sono progressivamente annacquate, al punto da non essere più distinguibili dal pensiero mainstream.

Il problema dei 5 Stelle è molto chiaro: quando sentono di poter diventare vulnerabili su un certo argomento, o fanno una netta marcia indietro (come nel caso dei vaccini) oppure annacquano talmente le loro posizioni (come nel caso dell'Euro) da finire per assomigliare a tutti gli  altri.

Ma a questo punto a cosa servono i 5 Stelle? Se da partito di rottura stanno diventando lentamente allineati con gli altri su tutte le questioni più importanti, tanto vale votare Berlusconi oppure Matteo Renzi, no?

Purtroppo i 5 Stelle seguono questa strategia convinti di poter conquistare più voti "fra gli indecisi", ovvero fra coloro che sarebbero magari disponibili a votare per loro, ma che ne temono alcune posizioni troppo estreme. Ma in realtà avviene l'esatto contrario: l'indeciso rimane comunque indeciso (a causa delle posizioni poco chiare dei 5 Stelle), mentre chi prima li appoggiava apertamente rischia di sentirsi tradito dai loro voltafaccia, e di disamorarsi di questo movimento.

Prendiamo ancora l'esempio dei vaccini: quante madri credono di aver conquistato, dicendo che "l'obbligo delle vaccinazioni non verrà messo in discussione"? Pochissime, in realtà, perchè comunque le madri che già sono favorevoli all'obbligo sono certamente persone che non votano 5 Stelle. E quante invece ne avranno perse? Moltissime, a mio parere, e cioè tutte quelle madri che speravano in una rimozione dell'obbligo vaccinale, proprio per poter decidere in piena libertà sul futuro e sulla salute dei propri figli.

Quando ci si trova di fronte ad argomenti controversi non bisogna arretrare "per paura del nemico", ma bisogna andargli incontro sostenendo con coraggio le proprie idee, in modo documentato ed informato.

Io voglio poter votare per un movimento che sostiene apertamente e coraggiosamente quello che è giusto, documentando e argomentando in modo adeguato le proprie posizioni. Non me ne faccio nulla invece di un movimento che ha paura di tutto e di tutti, nascondendosi dietro ad un filo d'erba ogni volta che rischia di essere attaccato.

Altrimenti, davvero, evviva la Democrazia Cristiana.

Massimo Mazzucco

Aggiungi Commento   

Red_Max
#1 Red_Max 2017-05-09 19:38
Allora oggi per caso alla radio parlavano dello scandalo dei medici arrestati e blablabla...
Ovviamente la capacità di calcolo non era sufficiente a fare 2+2 e hanno girato attorno all'argomento.
Chi potrebbe mai dubitare delle case farmaceutiche e dei medici?
Per chi è interessato dal minuto 20 circa
radio1.rai.it/.../...
Luxio
#2 Luxio 2017-05-09 19:57
Purtroppo sta succedendo quello che mi aspettavo: finché la partita si gioca nel campo del sistema, o si viene emarginati, o si viene assimilati.
Sertes
#3 Sertes 2017-05-09 20:02
in commenti liberi avevo postato il video di un minuto di Paola Taverna, M5S

Lo dice lei e lo ribadisce OGGI Beppe Grillo sul blog:
"il M5S è per la piena copertura vaccinale"
Parsifal79
#4 Parsifal79 2017-05-09 20:06
se ci fossero dei riferimenti precisi sul prima e dopo del M5S su gli argomenti citati sarebbe meglio, così ognuno può verificare. Non vorrei che si confondesse Grillo pre-M5S con il M5S.
Red_Max
#5 Red_Max 2017-05-09 20:07
Ricapitolando, il M5* è
favorevole ai vaccini
favorevole all'immigrazione
favorevole ai matrimoni omosessuali
Alla fine Grillo ci è riuscito a diventare il presidente del PD :-D
Spiderman
#6 Spiderman 2017-05-09 20:14
A quanto pare siamo davanti all'ennesima farsa Italiana. E' proprio verco che "Se votare facesse qualche differenza non ce lo lascerebbero fare.", metterò questa frase sulla lapide della mia scheda elettorale.
gelu
#7 gelu 2017-05-09 20:17
Analisi impietosa di Salvo Mandarà:
youtu.be/0XhkI5590KI
Uhr
#8 Uhr 2017-05-09 20:19
.
Luxio
#9 Luxio 2017-05-09 20:19
Citazione:
Non vorrei che si confondesse Grillo pre-M5S con il M5S.
Il problema è che oggi c'è il Grillo con il M5S, quello pre è, appunto, pre. :-(
Calvero
#10 Calvero 2017-05-09 20:20
E ti sei dimenticato di come abbiano fatto orecchie da mercanti al principio illiberale contro il negazionismo, sdoganando e dando più forza alle logiche del controllo sociale e l'attacco fascista al principio sacrosanto del dissenso: la politica terribile per eccellenza, marchio e simbolo di qualsiasi incipit che precede la dittatura del pensiero e del conformismo attuato per Legge.

- Non sono tutti i politici a essere uguali, è il sistema che non può renderli differenti.

- Ogni verità immersa in questo sistema, riceve una spinta dal basso verso l'alto delle necessarie menzogne.

- Non si può riformare il potere con il potere
(G.B.)

Tutto come da Copione.

Citazione:
Io voglio poter votare per un movimento che sostiene apertamente e coraggiosamente quello che è giusto, documentando e argomentando in modo adeguato le proprie posizioni.
Quello che volevo anch'io.

Negli anni "80 auspicavo a un Grillo presidente, quando ancora i fanatici grillini di adesso non avevano capito cosa dicesse e votavano a destra e a sinistra, e altri ancora stavano facendosi per la prima volta la barba :-D ...

... troppo tardi. Hanno vinto. Grazie a Grillo soprattutto. Prepariamoci a momenti veramente bui.

Citazione:
Il problema dei 5 Stelle è molto chiaro: quando sentono di poter diventare vulnerabili su un certo argomento, o fanno una netta marcia indietro (come nel caso dei vaccini) oppure annacquano talmente le loro posizioni (come nel caso dell'Euro) da finire per assomigliare a tutti gli altri.
Questo accade perché il Movimento non è auto-determinato. Non lo è mai stato.

Nessun movimento auto-determinato può entrare in politica se prima non è stata programmata la sua marcia.

Citazione:
Altrimenti, davvero, evviva la Democrazia Cristiana.
"Altrimenti?" ... ti stai ponendo sinceramente la domanda? :-o ... altrimenti - niente, Mazzucco. Questa è la strada che percorreranno.

Detto ciò, un appunto personale.

Conta veramente poco in mezzo a questo marasma - la mia opinione, ma, questo articolo che argomenta il "tuo" disappunto (se pur hai usato un linguaggio troppo eufemistico :-D ) ti fa onore.
yhwh
#11 yhwh 2017-05-09 20:26
Puntata sui vaccini:
www.spreaker.com/.../border-nights233

Sarà, ma i vaccini non mi convincono, tantomeno i caprini e gli ovini!
Parsifal79
#12 Parsifal79 2017-05-09 20:51
LUOGOCOMUNECitazione:
Ma a questo punto a cosa servono i 5 Stelle? Se da partito di rottura stanno diventando lentamente allineati con gli altri su tutte le questioni più importanti, tanto vale votare Berlusconi oppure Matteo Renzi, no?
bei tempi quando la gente votava in base ai programmi dei partiti:

"Per quanto io non mi senta rappresentato al 100% da questo partito - mi sarebbe piaciuto leggere qualcosa di chiaro contro le nostre missioni militari all'estero, oppure contro la politica monetaria centralizzata di Bruxelles - mi sento rappresentato a sufficienza dalle proposte concrete che hanno fatto. Ritengo quindi giusto che venga data loro la possibilità di provare a metterle in pratica, al meglio delle loro capacità complessive, e darò quindi il mio voto al Movimento Cinque Stelle. Se son rose fioriranno."

Massimo Mazzucco

www.luogocomune.net/.../article.php?storyid=4174

è interessante notare che la maggior parte dei commenti fa sembrare i 5stelle come dei traditori/imbroglioni/venduti, nonostante non abbia MAI cancellato/rinnegato nessun punto del proprio programma, che sarebbe il patto fatto con gli elettori, a differenza dei soliti partiti.

beppegrillo.it/.../...

da oggi rispettare il programma è ufficialmente sinonimo di tradire. Solo in Italia poteva accadere. :pint:

in che cazzo di paese sono nato :roll:
SuperGulp
#13 SuperGulp 2017-05-09 20:53
non ho una visione globale di ciò che ci circonda, cosa che invece sembra possedere una buona parte di chi scrive in questi lidi, quindi chiedo lumi:

Ok, la coerenza non è un pregio da poco, ma mi sono chiesto in passato se non fosse il caso di essere scaltri, ed avere così qualche possibilità in più di mettere i discussione lo status quo.

Mi chiedo, cosa sarebbe accaduto se avessero preso una posizione estrema contro, oppure una posizione soft, si ai vaccini, ma è necessario approfondire per garantire la sicurezza dei bambini.

Pensate che una posizione morbida avrebbe smorzato gli attacchi forsennati del mainstream al movimento? e quanti avrebbero capito? dimentichiamo mica che come tanti anche i miei vecchi guardano solo la tv? Dimentichiamo l'ignoranza diffusa anche tra giovani e persone di mezza età? Quanti di questi ultimi navigano in siti come luogocomune? Penso questa sia una mossa strategica, come altre, forse sbaglio... forse è una speranza.
JProctor_911
#14 JProctor_911 2017-05-09 21:22
A forza di graffiarli da tutti i lati ne hanno smussato gli angoli.
Speranze di riavere il 5stelle delle origini a mio avviso sono molto scarse. Dovrebbero ammettere l'incoerenza su un incoerenza.
Ed allora la fiducia alla base del consenso elettorale mancherebbe.
Ormai le loro posizioni le hanno estrinsecate, sono scolpite nella pietra.
In dietro non si possono permettere di tornare.
Pyter
#15 Pyter 2017-05-09 21:26
Come diceva il saggio: "Se scatoletta non apri, scade".
tonino99
#16 tonino99 2017-05-09 21:35
Bisogna rendere onore al seppur tardivo rinsavimento del Sig. Mazzucco.

Tardivo perchè sono anni che è lampante agli occhi di chi vuole vedere la strategia dei 5S, dire tutto e il contrario di tutto per creare confusione ma stare ben attenti a fare gli utili cani da lecca dei padroni che sia la kommissione UE o le multinazionali.

Ma non vi preoccupate, i grillini sono in trance ipnotico e mai ammetteranno quello che tutti vedono, sono solo gli utili idioti di turno per incanalare il dissenso e sterilizzarlo, al pari di tsipras , di podemos o del caro macron, tutti figli della stessa strategia e perfettamente sovrapponibili.

intanto buon risveglio al Mazzucco.

cari saluti
Sertes
#17 Sertes 2017-05-09 21:37
Citazione SuperGulp:
Pensate che una posizione morbida avrebbe smorzato gli attacchi forsennati del mainstream al movimento? e quanti avrebbero capito? dimentichiamo mica che come tanti anche i miei vecchi guardano solo la tv? Dimentichiamo l'ignoranza diffusa anche tra giovani e persone di mezza età? Quanti di questi ultimi navigano in siti come luogocomune? Penso questa sia una mossa strategica, come altre, forse sbaglio... forse è una speranza.

Speculare sulla salute dei bambini come mossa strategica. Peggio la toppa del buco.
gelu
#18 gelu 2017-05-09 21:46
A me sembra anche facciano di tutto pur di non parlare di Montanari, vittima della sottrazione microscopio dovuta a Grillo, e in più ha scoperto da 10 anni cosa contengono i vaccini....
Custer
#19 Custer 2017-05-09 21:54
Obama è venuto in italia, per un po di affari, tra cui l'endorsement a Mattero Renzi. per assicurarsi che l'agenda per L'italia continui, come è stato stabilito.
Per cui Renzi sarà il nostro nuovo presidente(90%). i 5 stelle non hanno intenzione di andare al governo, non è nel loro dna. Un partito nato sulla diffusione dell'odio ( al sistema) non può portare a nulla. L'odio non porta mai a nulla.
Nomit
#20 Nomit 2017-05-09 21:56
Citazione:
Purtroppo i 5 Stelle seguono questa strategia convinti di poter conquistare più voti "fra gli indecisi"
sempre che sia davvero una strategia
Tizio.8020
#21 Tizio.8020 2017-05-09 21:57
Ecco , qui continuo sulla domanda di ieri.
Sto continuando a leggere il libro di Montanari, e in cuor mio spero che siano bufale: troppo diverso il Grillo che "credo di conoscere" io da quello "mannaro" descritto dal Prof.Montanari.
Chi ha letto quel libro, che conclusioni ne ha tratto?


www.stefanomontanari.net/.../ilgrillomannaro.pdf


Io il programma del M5S lo conosco da anni, parecchie cose le sottoscriverei tranquillamente, li ho votati e come tanti ci ho creduto.
Ora però non posso fare a meno di farmi delle domande.
La prima è: " e se fosse tutto vero, cioè che Grillo è un figurante, e il Programma ed il Movimento dei semplici espedienti per incanalare la rabbia ed addormentarla?".
La seconda è: "se fosse così, che alternative ci sono?"
LICIO
#22 LICIO 2017-05-09 22:06
Ho tentato invano di sollecitare il gruppo 5stelle ad aprire una importante vertenza sui campi di calcio in erba sintetica. Molti hanno fatto spallucce ritenendola una battaglia persa in partenza. Il mio disappunto nasce dal fatto che il movimento 5stelle si è messo in evidenza proprio su questi temi scomodi essendo stato Beppe Grillo il primo uomo politico italiano ad evidenziare la cancerogenitè delle nanoparticelle che entrano attraverso la respirazione e superando la barriera del sistema l'infatico diventano veicoli cancerogeni. Vi risparmio i nomi abbastanza lunghi di queste particelle letali per l'organismo umano.
Non vi nascondo la mia delusione sul mancato rilancio di questa importante tematica...

www.repubblica.it/.../conferma-rischi-cancro.html
Parsifal79
#23 Parsifal79 2017-05-09 22:10
CusterCitazione:
Un partito nato sulla diffusione dell'odio ( al sistema) non può portare a nulla. L'odio non porta mai a nulla.
Tizio.8020Citazione:
se fosse tutto vero, cioè che Grillo è un figurante, e il Programma ed il Movimento dei semplici espedienti per incanalare la rabbia ed addormentarla?
mettetevi d'accordo.

Tizio.8020
#24 Tizio.8020 2017-05-09 22:33
Sto esaminando l'ipotesi di Montanari, secondo cui il Movimento servirebbe ad insabbiare tutte le possibili azioni contro gli Inceneritori.
Quindi logico fare in modo che la ricerca dello stesso Montanari fosse rallentata: si fa una colletta per acquistare il microscopio, però dandolo in Proprietà ad una Onlus (di una sconosciuta), che lo affida prima ai coniugi Montanari/Gatti, poi glielo porta via , per darlo prima ad un Ente di Urbino poi ad uno di Pesaro.
Intanto passano i mesi, gli anni.
Entrambi gli Enti non montano nemmeno il microscopio, non hanno personale adatto a fare ricerche con lo stesso.
Se i Montanari vogliono usarlo ("almeno un giorno a settimana", come da contratto), devono sobbarcarsi 200 km di auto per Urbino (dove però NON possono entrare!!!!!!!!), di più per Pesaro (ma con il treno!).

Cioè, viene fatta una raccolta fondi per dotare due persone di uno strumento, che però gli viene portato via?????


SE non è ostruzionismo, spiegatemi voi cosa è.

Altra domanda: quanti inceneritori "funzionanti" sono stati fermati e fatti spegnere dal M5S ???
Quello di Parma va più forte di prima, altri????
Parsifal79
#25 Parsifal79 2017-05-09 22:52
Tizio.8020

per rallentare la ricerca, Grillo raccoglie i soldi per comprare ciò che serve per fare la ricerca

non fa una piega! bravo! :pint:

1- il microscopio ce l'hanno avuto per 3 anni

2- la perfida e sconosciuta onlus l'ha scelta lo scienziato, su suggerimento di un amico giornalista

3- così rispose lo scienziato alla compagna (ex) di Grillo:

www.olivierobeha.it/articoli/2010/01/6962
Al2012
#26 Al2012 2017-05-09 23:11
@ Parsifal79

Citazione:
da oggi rispettare il programma è ufficialmente sinonimo di tradire. Solo in Italia poteva accadere
Ho letto la parte del programma relativa alla salute.

Non vi è traccia di indicazioni relative alla questione vaccini.

Sai dirmi se è stata fatta una discussione aperta, on line, di tale questione, visto che non è indicato nel programma?

Se ricordo bene tutto quello non inserito nel programma doveva essere discusso apertamente con votazione tra tutti gli iscritti.
Denebula
#27 Denebula 2017-05-09 23:14
Mi sembra logico che usino un minimo di strategia. Oltretutto con i vaccini come con l'euro non c'è il bianco e il nero ma il grigio. Per esempio io sono favorevole al vaccino contro il morbillo se le sostanze contenute vengono controllate ma sono contro il cocktail di vaccini somministrati a pochi mesi indiscriminatamente.
Andare adesso in battaglia frontale contro i vaccini sarebbe un suicidio. Fanno benissimo a dire di lasciare le cose come stanno(in pratica c'è libertà) e poi al governo fare i dovuti controlli.
Tizio.8020
#28 Tizio.8020 2017-05-09 23:23
#25 Parsifal79 :
Citazione:
Tizio.8020

per rallentare la ricerca, Grillo raccoglie i soldi per comprare ciò che serve per fare la ricerca

non fa una piega! bravo! :pint:
In che modo l'han fatta "la ricerca", se l'ESEM dopo esser stato "scippato" ai coniugi è stato fermo ad Urbino , smontato, per anni?????
Sei serio????



Questo diceva la signora Toni (e pubblicava Beha):

"Ora l’esem si trova finalmente in un ente pubblico di rinomato prestigio a livello internazionale quale è l’Università di Urbino, e non presso una Srl che lo utilizza a scopo di lucro. Sarà finalmente a disposizione di tanti ricercatori che comunque lavoreranno per l’ambiente e la salute delle persone, quindi lo scopo del suo acquisto rimane invariato e se i due vorranno proseguire le loro ricerche potranno farlo: la dr.ssa Gatti presso l’università di Modena come fa da sempre e poi, se vuole, recandosi a Urbino periodicamente."

Questo ribatteva Montanari:

non fosse preoccupante ciò che viene riportato nel testo “dignitoso”. Secondo la
signora Toni i soldi raccolti da Ricerca è Vita sarebbero stati passati al laboratorio
Nanodiagnostics commissionando ricerche. Chiunque voglia controllare i libri
dell‟associazione (molto scarni per il giro di denaro assolutamente misero), i
documenti delle Poste Italiane relativi alle donazioni e le fatture della Nanodiagnostics
può tranquillamente farlo. Sarà una noia, ma, almeno, chi lo farà si renderà conto della
levatura di ciò che si permette di pubblicare la signora Toni e di ciò che qualcuno
arriva a credere.
15) Da scienziata qual è, la signora Toni afferma che il mondo accademico “prende le
distanze” da noi. Beh, forse non è proprio così. Noi lavoriamo con la Commissione
Europea (il laboratorio Nanodiagnostics è stato inserito dalla Commissione nell‟elenco
dei cento laboratori di punta continentali), con la NATO, con la FAO, con l‟ISO, con il
Dipartimento di Stato Americano di cui mia moglie è visiting professor... Questo solo
per limitare all‟osso un elenco piuttosto lungo. Tanto per aggiungere qualcosa, il
nostro libro Nanopathology è presente nelle biblioteche delle maggiori università
mondiali, da Cambridge ad Harvard, da Oxford all‟MIT e nostri capitoli sono
pubblicati su libri dell‟Alleanza Atlantica. Se la ex compagna del comico vorrà
circostanziare la sua affermazione, sarà la benvenuta.
16) Sempre nel testo “dignitoso” la signora Toni scrive che l‟avvocatessa Bortolani mi
ha denunciato due volte (notizia riferita dalla Bortolani stessa l‟11 settembre 2009 nel
suo blog) e che denunce “se le beccherà pure la dottoressa Gatti.” Restiamo in attesa
ma rendo noto che ormai siamo nel 2012 e abbiamo perso ogni fiducia: le denunce, non
è dato sapere su quali basi, non arriveranno e la cosa ci dispiace perché, di qualunque
cosa si trattasse, se arrivassero, sarebbero il massacro per che le avesse sporte.
17) Secondo il vangelo grillino della signora Toni, io non avrei partecipato al progetto
europeo Nanopathology, ideato e diretto da mia moglie così come l‟altro progetto
europeo DIPNA. Questo perché non risulta il mio nome nei documenti consultati da lei.
Purtroppo, lasciando che il cervello corra a briglia sciolta, la signora si dimentica di
essere incompetente e di non accorgersi di parlare a vanvera. Ovvio che il mio nome
non c‟è, esattamente come non c‟è quello dei nostri collaboratori, dato che è prevista la
presenza solo del nome di chi è responsabile di ogni gruppo facente parte della squadra
internazionale completa. Non mi piace affatto doverlo sottolineare, ma senza di me quei
due progetti, specie il primo, avrebbero zoppicato non poco.
18) Sempre sguazzando nel ridicolo, la signora Toni scrive che mia moglie ed io
avremmo chiesto di essere assunti dall‟Università di Urbino, l‟ente che, per motivi tutti
da spiegare, si è vista “donare” il nostro microscopio facendosi beffe della volontà di
chi aveva regalato qualche soldo perché noi avessimo quell‟apparecchio. Occorre
sapere che una clausola di “donazione” sottoscritta dalla Onlus Carlo Bortolani,
legittima proprietaria del microscopio pur non avendo mosso un dito per ottenerlo, a
favore di Urbino prevedeva che noi potessimo usare l‟apparecchio “almeno una volta
la settimana”. Purtroppo, dopo un anno e mezzo dalla sottrazione, l‟apparecchio
non fu mai nemmeno acceso né mai potemmo vederlo. Dunque, clausola non rispettata. Mia
moglie ed io non facemmo altro che far notare, subito all‟inizio e semplicemente perché
conosciamo le regole, che noi non avremmo potuto comunque accedere all‟apparecchio
non essendo dipendenti dell‟Università e questo fu preso dal cervello della signora Toni
come la richiesta di essere assunti. Ora, ironia della sorte, dopo che il microscopio è
restato un anno e mezzo inattivo, è stato sbolognato all‟ARPAM di Pesaro dove è
collocato dal luglio 2011 e dove sono stai spesi, secondo quanto riferito dal prof. Pietro
Gobbi dell‟Università di Urbino davanti al giudice, almeno 120.000 Euro per metterlo
in condizione di funzionare, e dove ora cerca amianto nei manufatti (!). Un velo
pietoso. Ora noi al microscopio possiamo accedere quel giorno la settimana che fa
parte dell‟ipocrisia della “donazione”, ma Urbino ha dovuto inventarsi un‟assunzione
più o meno di comodo per noi, e questo per gli ovvi motivi burocratici di cui ogni
addetto ai lavori è a conoscenza ma che, evidentemente, sono ignorati da chi scrive a
vanvera pretendendo (e, sorprendentemente, ottenendo) credibilità da parte dei suoi
simili.
19) Restando nel grottesco, la signora Sonia Toni esulta: finalmente il microscopio è in
un ente pubblico “di rinomato prestigio a livello internazionale” (cercare Urbino nelle
classifiche internazionali delle università) e non è “presso una Srl che lo usa a scopo di
lucro” (appunto). Sempre stando agli entusiasmi della signora Toni, il microscopio
sarà “a disposizione di tanti ricercatori che comunque lavoreranno per l‟ambiente e
per la salute delle persone.” Peccato che i fatti abbiano lanciato una secchiata d‟acqua
gelata sugli entusiasmi e ne abbiano mostrata la stupidità, peraltro evidente fin dal
primo momento a chi non sia in malafede. La verità è uscita davanti al giudice quando
il professor Pietro Gobbi cui ha passato la patata bollente il rettore di Urbino (pur
invitato non solo da noi ma perfino dal giudice mai presentatosi ad un confronto alla
maniera di Grillo e dei grillini) ha ammesso onestamente che il microscopio ricevuto il
22 gennaio 2010 non ha fatto nulla di tutte le imprese mirabolanti (addirittura uno
studio sugli armadilli!) che erano state strombazzate da Grillo,Bortolani e Corte dei
Miracoli al seguito. Tra i tanti problemi, mancavano i soldi per usarlo. Che sorpresa!
Ora il microscopio è stato sloggiato all‟ARPAM di Pesaro dove l‟Università di Urbino
l‟ha a disposizione un giorno la settimana, sempre che noi non pretendiamo anche quel
giorno come ci spetta secondo l‟ipocrita clausola della “donazione”. Che ricerca si
possa fare disponendo dello strumento solo saltuariamente è domanda da porre alla
signora Toni la quale, possiamo starne certi, non avrà difficoltàa rispondere con una
dignitosa stravaganza piena di una personalissima dignità. Ora, allo stato dei fatti, con
l‟ironia del destino sempre in agguato, se voglio io posso usare il microscopio senza
rendere conto a nessuno, vendendo a cifre astronomiche le analisi che faccio per
scoprire le “sostanze che la dottoressa Gatti non conosceva” nelle biopsie dei malati
ricchi. Che racconterà Grillo ai poveri gonzi che hanno donato quattrini credendo a ciò
che lui andava dicendo e scrivendo sul suo blog dove sosteneva che quei soldi
sarebbero serviti a dotare il dottor Montanari e la dottoressa Gatti di un microscopio
elettronico per le loro ricerche, ovviamente mai rivelando che si trattava di uno scherzo
e che quei quattrini sarebbero serviti a tutt‟altro?"

---------------------------------------------------------------------------


Io di questa storia non ne sapevo nulla fino a ieri sera, e mi sto informando.
Mi pare però che tu ne sappia ancora meno di me... eppure hai tante certezze.
Beato te.

beppegrillo.it/.../...
mis-under-star
#29 mis-under-star 2017-05-09 23:41
MOVIMENTO 5 STALLE o 5 BALLE =GATEKEEPING DELLA PEGGIORE E SOTTOLINEO PEGGIORE SPECIE

ma come fanno gli ital-idioti ancora a credere a questi BUFFONI,votateli,votateli che vi porteranno dritti,dritti insieme ai loro amici del progetto GENDER,dell'obbligo VACCINALE e di tutte le STRONZATE in voga di questo periodo,nel pieno del N.W.O....insieme al CLOWN FIORENTINO,al NANO di ARCORE,allo ZERBINO LEGHISTA.....
Tizio.8020
#30 Tizio.8020 2017-05-09 23:54
OK.
Ipotizziamo che tu abbia ragione.
"Tutti i Partiti sono uguali".
Quindi, cosa facciamo adesso???
Zeus
#31 Zeus 2017-05-10 00:03
I vaccini obbligatori sono previsti per: poliomielite, difterite, tetano ed epatite B e devono essere somministrati a 3, a 5 e 12 mesi di vita. I documentari definiti "antivaccini" che ho visto non hanno mai criticato questo tipo di vaccinazioni fatte, oltretutto, in età abbastanza avanzata. Se non erro ciò che viene criticato sono le vaccinazioni intensive a 2 anni di età per questioni tipo il morbillo. Mi sembra si faccia un po' di confusione in questo post pretendendo che il m5s si schieri contro qualcosa contro cui non si battono neanche gli "antivaccini".
Al2012
#32 Al2012 2017-05-10 00:07
@ Denebula

Citazione:
Oltretutto con i vaccini come con l'euro non c'è il bianco e il nero ma il grigio. Per esempio io sono favorevole al vaccino contro il morbillo se le sostanze contenute vengono controllate ma sono contro il cocktail di vaccini somministrati a pochi mesi indiscriminatamente.
Quindi visto lo stato attuale delle cose come minimo dovresti essere per l'eliminazione dell’obbligo vaccinale.

Come sai attualmente non esistono le mono dosi per morbillo, parotite, rosolia.
Questo perché sono state ritirate dal commercio, proprio per quelli come te che vorrebbero fare il vaccino contro il morbillo, ma per farlo devo fare anche quello per la parotite e per la rosolia.
(Nei vuoi uno? Prendi tre!)

Quando il dot. Wakefield e colleghi fecero quello studio su 12 bambini autistici con disturbi gastrointestinali giunsero alla conclusione che potevano esserci correlazione tra autismo e MPR e consigliavano di fare ulteriori studi.

In una conferenza stampa il dot. Wakefield disse che era consigliato fare i vaccini mono dose per queste patologie perché più testati e più sicuri del trivalente.
In breve tempo le industrie farmaceutiche ritirarono dal commercio le mono dosi, diversamente non avrebbero più venduto il MPR (MMR in inglese) vanificando gli investimenti fatti per il trivalente e le prospettiva di guadagno più alto rispetto alle vendite dei mono dosi.

In Italia sono obbligatorie quattro vaccinazioni: Polio, difterite, tetano, epatite B.
Tutte le altre sono consigliate ma non obbligatorie.
L’esavalente, in pratica è contrario alla legge italiana sui vaccini, quindi fuori legge!
(Nei vuoi quattro? prendi sei!)

Citazione:
Andare adesso in battaglia frontale contro i vaccini sarebbe un suicidio


Non si tratta di andare contro i vaccini, ma di fare quello che fanno in altre 15 nazioni europee (Austria, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Irlanda, Islanda, Lituania, Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Portogallo, Spagna, Svezia, UK) dove non esiste alcun obbligo vaccinale, ma solo raccomandate.

Le cose come stanno sono vietare qualsiasi approccio istituzionale per un dibattito e un confronto scientifico che possa fare chiarezza sulle problematiche dei vaccini.

Perché, anche se la terra e rotondo ed esiste la forza di gravità, non c’è affatto una unanimità scientifica mondiale che attesti la sicurezza e la efficacia dei vaccini.
Calipro
#33 Calipro 2017-05-10 00:07
A proposito di vaccini segnalo questo articolo dove parlano di ricerche secondo le quali i bambini non vaccinati sarebbero più sani:
www.infowars.com/.../

Ma da quanto ho capito sono ancora studi su piccola scala rispetto a quelli che ci dovrebbero essere.
Rickard
#34 Rickard 2017-05-10 00:54
Mazzucco
Citazione:
Quando ci si trova di fronte ad argomenti controversi non bisogna arretrare "per paura del nemico", ma bisogna andargli incontro sostenendo con coraggio le proprie idee, in modo documentato ed informato.
Giusto, ma non stai parlando di elezioni politiche, stai parlando di dibattimenti sul merito dei temi. La confusione è tutta lì. Tu applichi lo schema che hai applicato mille volte, dibattendo di 9/11 e altri argomenti, con dall'altra parte il "debuncher" di turno. Ma tu non sei, né rappresenti, un partito politico. Pretendere lo stesso tipo di approccio, è semplicemente un errore epistemologico.

Citazione:
Io voglio poter votare per un movimento che sostiene apertamente e coraggiosamente quello che è giusto, documentando e argomentando in modo adeguato le proprie posizioni. Non me ne faccio nulla invece di un movimento che ha paura di tutto e di tutti, nascondendosi dietro ad un filo d'erba ogni volta che rischia di essere attaccato.
Certo, e l'ultima carica dei cavalieri ussari, con le ali spiegate, fu bella e romantica, ma creparono tutti (giustamente) contro i carri armati. La politica implica strategia, scelta dei modi e dei tempi, specialmente quando hai più o meno tutti dichiaratamente contro, ed ogni tuo respiro viene utilizzato contro di te. Se qualunque cosa viene vista come un "tradimento" dei principi, allora non è terreno su cui cimentarsi.

Tu tracci le linee del candidato di bandiera, quello che è "perfetto" ma che non vince mai. Il barbatrucco di cui (a mio avviso) dovresti renderti conto, è che proprio perché non vincerà mai, quel candidato di bandiera può permettersi di fare il perfettino del cazzo. Ron Paul insegna, su questo fronte: anni e anni di "perfezione", e tante energie potenziali sprecate. E il candidato di bandiera lo sa che è solo di bandiera. Lo sa che non ha alcuna possibilità concreta. Proprio per questo può permettersi di fare il puro a oltranza, e non sporcarsi mai la sua coscienza in doppiepetto cucita a mano da un sarto eco-solidale a chilometro 0. Il candidato "perfetto" è il miglior alleato del sistema, è l'alternativa che resta perennemente utopica, dando l'illusione che con un altro piccolo sforzo ci si possa arrivare.

Citazione:
Altrimenti, davvero, evviva la Democrazia Cristiana.
Non credo che tu intenda davvero ciò che hai scritto. Altrimenti, avresti già il tuo "partito ideale" in tal senso (il PD, se non fosse chiaro).

Le parole e le dichiarazioni contano. Ma i fatti contano ancora di più. Davvero non si vuole prendere in considerazione che quelli del M5S abbiano deciso di prestarsi a certe convenzioni del "gioco", per tentare di vincere? Davvero si vuol credere che le dichiarazione pro-vaccini equivalgano per forza ad una sincera adesione a quelle politiche, anziché essere un "pegno" mediatico che si deve pagare, per restare in partita? Ancora gliela menano per quel cretino che parlava di sirene... (ed era anni or sono).

Non ho scritto questo come sostenitore del M5S (che neanche sono). Ho cercato di fare un discorso un minimo razionale e coi piedi per terra, dato che qui molti parlano col tono di chi torna a casa e trova la moglie a farsi sfondare dall'intera nazionale di Rugby della Nuova Zelanda.
Parsifal79
#35 Parsifal79 2017-05-10 01:01
AL2012Citazione:
Sai dirmi se è stata fatta una discussione aperta, on line, di tale questione, visto che non è indicato nel programma?
se non è indicato nel programma è perchè non c'è mai stata intenzione di rendere difterite, tetano, epatite B e polio non obbligatorie, se è a questo che ti riferisci.
Calvero
#36 Calvero 2017-05-10 01:05
Parsifal:

Citazione:
mettetevi d'accordo.
Magari metterti d'accordo tra astrazione e realtà - - - > Tu ... non sarebbe più costruttivo? :-D e non chiederlo a chi fa notare le innumerevoli contraddizioni di un Bluff di tale portata.

Parsifal, il gioco di andare a pescare alla rinfusa, ogni detrazione mossa contro il movimento e mischiarla alla carlona nel tuo personale calderone, senza sondarla nei suoi significati, prendendone parzialmente quel che più si confà a essere ridicolizzato, spizzicando qui e là, senza mai discuterle realmente, così da minimizzarle o amplificarle a seconda del personaggio "allineato e coperto" di turno chiamato in causa, come hai fatto illogicamente con un Saviano ...

... non è che tutto ciò levi nessun sassolino dalla bilancia del Movimento, che ha dato peso e dimostrato che detto Movimento è della stessa pasta di tutti i vecchi partiti della repubblica. Da questo orecchio, come già hai dimostrato, non ci senti. Questo è il punto. E questo senza andare a scomodare il gioco mondialista a cui sono asserviti.
_______________

TIZIO:

Citazione:
La prima è: " e se fosse tutto vero, cioè che Grillo è un figurante, e il Programma ed il Movimento dei semplici espedienti per incanalare la rabbia ed addormentarla?".
Speriamo sia l'ultima fetta di polenta :-D

_____________

Parsifal:

Citazione:
... da oggi rispettare il programma è ufficialmente sinonimo di tradire. Solo in Italia poteva accadere. :pint:
Assolutamente No.

Il tradimento è insito in tutta la campagna elettorale e a tutto ciò che è stato millantato in seno all'onestà intellettuale, alla libertà di pensiero, alla sovranità popolare, al rovesciamento di paradigma sul significato della corruzione e dell'allineamento ai poteri forti e altro ancora.... tutto TRADITO ...

... e non solo ...

... oltre a questo c'è il tuo linguaggio politichese, carico della fallacia logica e insensatezza più conclamata, come che se nel programma si potesse avere la sfera di cristallo e prevedere un evento o un fenomeno, nazionale come internazionale ..

... quindi ecco che la politica che si dice dal basso e finalmente sovrana, il giorno che si trovasse a doverlo dimostrare, a differenza della vecchia repubblica che il Movimento ha sputtanato nella forma mentis e nei suoi modus operandi, doveva agire secondo questi sottesi e anche non sottesi che sono fondamentali e affatto virtuali ... e invece, fanno le puttane, tali e quali ...

Citazione:

in che cazzo di paese sono nato
Nel tuo paese, quello che rispecchia (tra i più) - perfettamente il tuo pensiero, e adesso anche ti infastidisce.

Dove si fa finta di non capire quale peso ha sulla coscienza collettiva una simile vigliaccata. DI fatto - OGGETTIVAMENTE - sulla pelle dei bambini. Perché questi sono i fatti e, ogni tanto, viva la madonna, simili frasi non sono affatto retorica, ma la schifosa verità che stai cercando di mistificare con tutti i tripli carpiati ...

... e da questa ciliegina messa su questa torta di merda, non ne esci. Puoi solo mangiartela. Buon appetito. Se permetti, qualcuno, si astiene dal partecipare a un cotanto deplorevole, disumano e squallido e assassino banchetto - di chi mente sapendo di mentire.

A questo si aggiunga tutta la cecità selettiva sui meccanismi per cui tutto ciò che c'era di buono nella politica del percorso di Grillo: filosofico e politico, è stato venduto a una manica di mondialisti che fanno finta di litigare tra loro :perculante:

... mentre sui fattori cruciali: avanti tutta col grande cetriolo d'oriente.

E anche ti domandi dove cazzo sei nato :perculante:
Parsifal79
#37 Parsifal79 2017-05-10 01:29
CalveroCitazione:
il gioco di andare a pescare alla rinfusa, ogni detrazione mossa contro il movimento e mischiarla alla carlona nel tuo personale calderone, senza sondarla nei suoi significati, prendendone parzialmente quel che più si confà a essere ridicolizzato, spizzicando qui e là, senza mai discuterle realmente, così da minimizzarle o amplificarle a seconda del personaggio "allineato e coperto" di turno chiamato in causa, come hai fatto illogicamente con un Saviano ...
ti ho già spiegato che non c'entra niente Saviano, ma era un esempio dei tanti possibili che confutano la tua tesi che spacci per realtà. Avrei potuto mettere anche questo:

La liberazione di Aleppo

... La settimana scorsa Aleppo è stata liberata dall'assedio che subiva da anni da Al Nusra (Al Qaeda in Siria). Assedio denunciato da tutte le maggiori autorità religiose della città mai ascoltate dagli organi di stampa occidentale. Nemmeno quando noi del Movimento 5 Stelle abbiamo invitato Joseph Tobji, arcivescovo cattolico maronita di Aleppo, direttamente alla Camera. "Tutto, nel racconto occidentale su Aleppo, sa di truffa e inganno. Dalla pubblicazione senza filtri né verifiche dei dati forniti dall'Osservatorio siriano per i diritti umani, fondato e animato da un oppositore di Bashar al-Assad e mantenuto dal governo inglese, alla parola "assedio"....
www.ilblogdellestelle.it/.../

come esempio per confutarti. Non c'entra niente Saviano.

Sei tu che ti sei fissato con l'idea che ho postato Saviano perrchè lui "cattivo" e quindi M5S "buono" perchè lui ne parla male. Non so perchè mi credi cosi rimbambito e non mi interessa neanche saperlo.
Spero che questa volta tu l'abbia capito, e se non lo capisci è un problema tuo.
Calvero
#38 Calvero 2017-05-10 01:44
Rickard:

Citazione:
Non ho scritto questo come sostenitore del M5S (che neanche sono). Ho cercato di fare un discorso un minimo razionale e coi piedi per terra, dato che qui molti parlano col tono di chi torna a casa e trova la moglie a farsi sfondare dall'intera nazionale di Rugby della Nuova Zelanda.
L'esempio sarebbe riduttivo.

Qui torni a casa e trovi tuo figlio demente, sfondato nella sua vita, ché una moglie sfondata da un'intera squadra di rugby, è anche una cosa positiva; primo puoi chiedere i danni morali per "gang-bang non autorizzata", e se avevi una moglie di tal fatta, meglio si venga a sapere sia troia senza se e senza ma, così, anche se con le corna, sicuramente avresti la solidarietà di tutti gli uomini, perché se per essere soddisfatta le serviva tutta la nazionale di Rugby, nessuno potrebbe accusarti di dover avere simili doti.

Tu stai parlando dei vaccini, come se dietro a questa faccenda, oltretutto, non ci fosse tutto il resto dei tasselli che li hanno fotografati della medesima pasta che hanno sempre denunciato essere da distruggere e mai più da replicarla. Di che stai parlando, lo sai solo tu.

E non finisce qui, ci sono ancora DUE problemi più grandi, che mettono definitivamente la lente di ingrandimento su questa schifosa faccenda e gli ultimi chiodi sulla bara ...

... qui non si sta parlando di una scelta politica che se non funziona, poi, se vinciamo, ne facciamo un'altra, come se una simile presa di posizione non possa segnare la consapevolezza popolare e far travisare a molte persone, anche un po' più ingenue, la drammaticità. Bambini innocenti potrebbero (e saranno) segnati a Vita a causa di quella che chiami strategia, come se si stesse parlando di aumentare o meno lo stipendio ai ferrovieri ...

... parimenti, quale contorto e astruso ragionamento ti fa credere che un dietro front, a seguire e di qualsiasi misura o calibro, potrebbe mai essere corroborante all'autorevolezza di un Movimento - dopo che ha preso in maniera categorica una simile posizione e per simili e delicatissime questioni legate alla salute alla vita degli esseri più indifesi che esistono?

Ma stiamo scherzando o cosa?
Rickard
#39 Rickard 2017-05-10 02:07
Calvero
Citazione:
Qui torni a casa e trovi tuo figlio demente, sfondato nella sua vita, ché una moglie sfondata da un'intera squadra di rugby, è anche una cosa positiva; primo puoi chiedere i danni morali per "gang-bang non autorizzata", e se avevi una moglie di tal fatta, meglio si venga a sapere sia troia senza se e senza ma, così, anche se con le corna, sicuramente avresti la solidarietà di tutti gli uomini, perché se per essere soddisfatta le serviva tutta la nazionale di Rugby, nessuno potrebbe accusarti di dover avere simili doti.
Diciamo che avevo più che altro in mente uno scenario del tipo "Ma come? Così? Nel nostro letto, per giunta? Dopo quello che c'è stato fra noi!". Risposte eccessivamente emotive di chi sembra sentirsi toccato nel vivo, tradito a livello personale, forse più perché aveva ingannato se stesso, volendo vedere qualcosa (il M5S) per quello che non era; o meglio, per vedere alcune sue caratteristiche come se fossero le uniche e sole.

Citazione:
... qui non si sta parlando di una scelta politica che se non funziona, poi, se vinciamo, ne facciamo un'altra, come se una simile presa di posizione non possa segnare la consapevolezza popolare e far travisare a molte persone, anche un po' più ingenue, la drammaticità. Bambini innocenti potrebbero (e saranno) segnati a Vita a causa di quella che chiami strategia, come se si stesse parlando di aumentare o meno lo stipendio ai ferrovieri ...
Nessuno ha mai detto che le strategie siano necessariamente "gratis". Magari il conto lo paga qualcun altro, come spesso succede. Di nuovo, non si tratta della mia personale approvazione o riprovazione, ma di vedere le cose per quello che probabilmente sono.

Citazione:
... parimenti, quale contorto e astruso ragionamento ti fa credere che un dietro front, a seguire e di qualsiasi misura o calibro, potrebbe mai essere corroborante all'autorevolezza di un Movimento - dopo che ha preso in maniera categorica una simile posizione e per simili e delicatissime questioni legate alla salute alla vita degli esseri più indifesi che esistono?
Spesso e volentieri, le opinioni sono obbligate, soprattutto per un partito politico che ha oggettivamente un mucchio di fiato sul collo, e di avversari che non aspettan altro che l'inciampo sulla proverbiale buccia di banana. Se si tenta, come fanno loro, di vincere al tavolo del casinò, occorre per definizione uniformarsi ad alcune generiche regole di funzionamento (le elezioni, ad esempio) e ad altre regole "non scritte", ma comunque presenti. Non conta ciò che "loro" pensino: sanno perfettamente che se cagano fuori dal vaso sui vaccini, gli si avventano tutti addosso come una tonnellata di mattoni; e non c'è argomentazione che tenga. Perché non ti lasciano argomentare, ti etichettano come massacratore di bambini, sfruttano l'emotività contro di te, e ti seppelliscono. Chiunque sappia l'ABC del funzionamento dei media e del giornalismo non può non rendersene conto.

Sulla questione vaccini, con me sfondi una porta aperta. Ma persino io, che mi oppongo alla pratica vaccinale e a tutto ciò che c'è dietro (rischi, interessi ecc.) non mi aspetterei mai che una forza politica grande e affermata, con autentiche possibilità di vittoria, portasse avanti questa mia battaglia. Non palesemente, almeno.

Certi avversari non si abbattono con una gloriosa carica frontale, ma con subdoli attacchi notturni.
Francesco_1
#40 Francesco_1 2017-05-10 03:05
Ciao a tutti, il mio nome reale è uguale al nickname che leggete (eccetto che per il "_1" ovviamente). Sono un nuovo iscritto al sito, anche se lo frequento da svariati anni ed ho sempre evitato di iscrivermi non per cattiveria ma perché, conoscendomi, trascorrerei ore a commentare e non me lo posso permettere.

Ma questo articolo mi ha convinto a fare il grande passo perché purtroppo ci vedo molti errori logici (e non è il primo, ma l'argomento M5S mi sta particolarmente a cuore) e vorrei cercare di capire cosa sta succedendo, visto che il mio modo di ragionare sulle questioni che accadono nel mondo si è consolidato proprio in imitazione al modo di ragionare (che mi piace molto) di Massimo Mazzucco. Ci vedo, in questo articolo, alcune di quelle fallacie logiche dalle quali lo stesso Massimo periodicamente ci mette in guardia e che danno abbastanza fastidio. Voglio analizzare un po' l'articolo e possibilmente avere delle delucidazioni, perché potrei sbagliarmi anche io.

Citazione:
Se vanno avanti così i 5 stelle non vinceranno mai le elezioni...perché non hanno più il coraggio delle proprie idee
se la mettiamo sul discorso delle idee...gli altri partiti hanno idee? Questa resterà una mia opinione ma sono convinto che i 5 stelle non vinceranno le elezioni non perché non hanno coraggio delle proprie idee ma perché tutti partiti si coalizzeranno contro e faranno una legge elettorale su misura adatta a farli arrivare terzi su tre. Garantito.

Citazione:
In altre parole, Di Battista ha voluto far passare il messaggio che "per i 5 stelle i vaccini, così come sono somministrati oggi, non rappresentano un problema"
Quindi, stando a questa frase, i 5 stelle hanno preso una posizione. Sono a favore dei vaccini. E visto che non risulta da nessuna parte che in passato si siano schierati contro i vaccini, la coerenza è salva. Sì, certo, in uno spettacolo del 1998, Grillo aveva detto che vaccinarsi contro la difterite non serviva a nulla. Quindi, per logica, 10 anni dopo, tutto il M5S dirà la stessa cosa in riferimento a tutti i vaccini? Per me è un salto logico ingiustificato. E su questo salto logico ci hanno speculato i giornalai da 4 soldi (vd. dopo).

Citazione:
Ma scusa un attimo, caro Di Maio, che cosa ce ne facciamo noi dell'"informazione", se poi tanto i vaccini restano obbligatori?
è un po' come dire: "che cosa ce ne facciamo noi delle notizie di omicidi, stupri, guerre se poi tanto queste cose continueranno ad esistere?" oppure: che cosa ci interessiamo a fare dell'11 settembre quando sappiamo benissimo che nessun governo al mondo dirà che è stato un "inside job"?

Citazione:
Messi sotto attacco da ogni angolo (compreso il New York Times, che non è poco), e accusati di essere anti-vax in modo categorico, i 5 Stelle non hanno trovato di meglio che fare una violenta retromarcia
non è che hanno fatto una retromarcia. Semplicemente hanno dovuto chiarire la loro posizione a favore dei vaccini (per lo meno quelli obbligatori) considerato che questi giornalisti pezzenti d'animo si divertono a sparare fake news (io preferisco chiamarle ancora "cazzate") sul Movimento.

Citazione:
La stessa cosa è successa con l'Euro. Inizialmente i 5 Stelle denunciavano apertamente la moneta unica come evidente strumento per tenere in schiavitù le diverse economie nazionali,
A tutt'oggi dicono ancora questo, ogni volta che fanno una domanda sull'Euro. Cercare su YT intervista più recente sull'argomento di qualsiasi parlamentare 5s per credere. Coerenza ancora salva.

Citazione:
al punto da non essere più distinguibili dal pensiero mainstream
Chi l'ha detto che ogni cosa che dice il mainstream sia sbagliata a prescindere? Voglio solo far presente che il mainstream è ancora sulla posizione: "Terra sferica". O bisogna pensare che la Terra sia piatta solo perché il mainstream dice che è tonda?

Citazione:
Ma a questo punto a cosa servono i 5 Stelle? Se da partito di rottura stanno diventando lentamente allineati con gli altri su tutte le questioni più importanti, tanto vale votare Berlusconi oppure Matteo Renzi, no?
La pensi sul serio questa cosa, Massimo? Questa è la stessa sciocchezza che diceva Renzi quando sia Forza Italia che M5S si erano schierati per il NO al referendum. Quindi, nella sua mente ottenebrata, Berlusconi e Grillo erano "allineati"e potevano iniziare a inciuciare. Allineati un par di... E poi, dire che i 5 stelle si stanno allineando con gli altri su tutte le questioni più importanti, ci vuole un bel coraggio.

Citazione:
perchè comunque le madri che già sono favorevoli all'obbligo sono certamente persone che non votano 5 Stelle
Ma quando mai? Chi l'ha detto? (Ma forse non ho capito il senso della questione).

Citazione:
E quante invece ne avranno perse? Moltissime, a mio parere, e cioè tutte quelle madri che speravano in una rimozione dell'obbligo vaccinale, proprio per poter decidere in piena libertà sul futuro e sulla salute dei propri figli.
Ma ancora non capisco chi abbia incaricato il M5S a condurre la battaglia contro i vaccini, visto che non c'è una dichiarazione che sia una da parte di qualche 5stelle parlamentare contro i vaccini (per amor di verità, ovviamente, non so tutte le dichiarazioni di tutti ma se un giorno dovesse spuntarne qualcuna, non fa testo. Deve essere l'intero Movimento a far diventare quella dichiarazione una dichiarazione di partito).

Citazione:
Io voglio poter votare per un movimento che sostiene apertamente e coraggiosamente quello che è giusto, documentando e argomentando in modo adeguato le proprie posizioni
Sacrosanto. Si vede che gli argomenti che difendono la validità e l'importanza dei vaccini sono ancora più convincenti di quelli che sostengono il contrario. Fa' che in fondo Di Maio non aveva tutti i torti, esortando le persone ad informarsi? Chissà che più gente si informa e più argomenti anti-vax si riescono a trovare.

P.S. sulla questione vaccini mi sono fatto un'idea ma magari la condividerò al prossimo articolo sull'argomento.
Calvero
#41 Calvero 2017-05-10 03:27
Citazione:
Diciamo che avevo più che altro in mente uno scenario del tipo "Ma come? Così? Nel nostro letto, per giunta? Dopo quello che c'è stato fra noi!". Risposte eccessivamente emotive di chi sembra sentirsi toccato nel vivo, tradito a livello personale, forse più perché aveva ingannato se stesso, volendo vedere qualcosa (il M5S) per quello che non era; o meglio, per vedere alcune sue caratteristiche come se fossero le uniche e sole.
Ho capito. Converrai, caso unico questo, che qui siamo in una zona dove rarissimamente emozioni e pragmatismo hanno un loro sacro perché a convivere in simbiosi.

Tieni conto che quella di Mazzucco, e si può constatarlo serenamente, è stata una considerazione mica categorica, come lo è la mia ad esempio. Anche quando ha espresso l'idea di cosa lui vorrebbe vedere nell'integrità di un movimento, prima ha messo in essere una disamina in cui sono stai uniti i punti, tracciandone i perché senza saltare il grigio - tra il nero e il bianco; e non è poi così idealista e romantica se analizzi bene quello che sostiene. Ti invito a riconsiderarla bene nel suo insieme;

- stai pur certo: nulla che possa far sospettare che sia stato infettato dal morbo di Calvero :-D


Citazione:
Nessuno ha mai detto che le strategie siano necessariamente "gratis". Magari il conto lo paga qualcun altro, come spesso succede. Di nuovo, non si tratta della mia personale approvazione o riprovazione, ma di vedere le cose per quello che probabilmente sono.
Ahimé, questo è il primo tragico spartiacque ove politica libertà etica e tutela delle creature più indifese, sono venute a intersecarsi nel nodo del pettine più pericoloso della propaganda; secondo soltanto a qualche altro "tema temuccio" ancora al primo posto; è un momento cruciale per il destino di ogni gioco di potere, lì dove le correnti politiche sono alla prova del Nove, e pure sulla finestra internazionale, Rickard; vedi Di Maio dove ha lasciato le sue dichiarazioni. Sono tacite firme - queste, cosa credi.

Citazione:
Spesso e volentieri, le opinioni sono obbligate, soprattutto per un partito politico che ha oggettivamente un mucchio di fiato sul collo, e di avversari che non aspettan altro che l'inciampo sulla proverbiale buccia di banana. Se si tenta, come fanno loro, di vincere al tavolo del casinò, occorre per definizione uniformarsi ad alcune generiche regole di funzionamento (le elezioni, ad esempio) e ad altre regole "non scritte", ma comunque presenti. Non conta ciò che "loro" pensino: sanno perfettamente che se cagano fuori dal vaso sui vaccini, gli si avventano tutti addosso come una tonnellata di mattoni; e non c'è argomentazione che tenga. Perché non ti lasciano argomentare, ti etichettano come massacratore di bambini, sfruttano l'emotività contro di te, e ti seppelliscono. Chiunque sappia l'ABC del funzionamento dei media e del giornalismo non può non rendersene conto.
Salti un fattore dell'equazione. Più di uno, anzi.

Ci sono convergenze dove, a un certo punto, quello che farai prima equivale a quello che farai dopo. Si era arrivati al punto di far saltare la breccia, oppure dichiarare di essere affiliati. Da adesso in poi, con questa menzogna (e che avranno sulla coscienza anche come uomini), non solo non ci sarà maniera di ritrattare senza rimanerne pesantemente segnati, ma anche si è e si sarà creato il terreno perfetto perché a seguire si verifichi un qualsiasi "scisma" interno, quando sarà il momento di farlo accadere.

Non ci credo al discorso del fiato sul collo. Per la seconda volta (la prima quando Grillo ha venduto il movimento al Mondialismo, dirottando le energie accumulate e vanificandole) hanno bruciato la possibilità di guadagnare un consenso forte e consapevole di molta gente e le cui energie sono state mandate, ancora una volta, a puttane. Il Movimento cinque stelle è quanto di più dannoso si sia potuto avere in un paese come l'Italia nell'ultimo decennio: ha fatto più danni di quanto non si immagini. Mai come in questo momento storico, l'Inferno sarà lastricato delle migliori intenzioni.

Il Movimento Cinque stelle è il primo colpevole di una mancata alzata di testa, quando il momento era al suo punto ideale. Ora, come detto, ha messo la ciliegina su questa torta di merda. Un'infamia che non ci sarà la maniera di cancellare con discorsi politici. Coi bambini non si scherza. Per quanto il mainstream regni e la gente sta rincoglionita che metà basta, su questi discorsi l'uomo non è ancora così rimbambito.

Citazione:
Sulla questione vaccini, con me sfondi una porta aperta. Ma persino io, che mi oppongo alla pratica vaccinale e a tutto ciò che c'è dietro (rischi, interessi ecc.) non mi aspetterei mai che una forza politica grande e affermata, con autentiche possibilità di vittoria, portasse avanti questa mia battaglia. Non palesemente, almeno.
E anche questa sarebbe stata una mossa dai risvolti imprevedibili. Non le dò così scontate le cose. E se non le dò scontate io, quando si parla di giochi asserviti al mondialismo.... è tutto dire.

Se non portavi avanti questa, null'altro ha e avrà più senso.

Citazione:

Certi avversari non si abbattono con una gloriosa carica frontale, ma con subdoli attacchi notturni
Non in questo caso.

Qui non stiamo parlando di sporcarsi le mani.

Qui si parla di aver contribuito a fottere la cosa più sacra che ci è rimasta.

Qui stiamo parlando del momento cruciale in cui qualsiasi funzione e fattore di un'equazione; qualsiasi Movimento si trovava nella situazione di avere un background libero dai retaggi della vecchia repubblica, doveva calare la maschera.

La posizione che hanno preso - e in ordine a ciò che sino ad ora potevano e rappresentavano, è una delle scelte politiche più vergognose e gravi che un movimento politico potesse fare nei confronti del popolo che voleva liberare da certe logiche corrotte e dalle speculazioni più feroci e mortali del nostro sistema odierno.
Calvero
#42 Calvero 2017-05-10 04:19
Francesco:

Citazione:
Ma ancora non capisco chi abbia incaricato il M5S a condurre la battaglia contro i vaccini
Infatti, nessuno lo ha incaricato.

Strano perciò che nel momento in cui ti chiedi dove sarebbe mai scritto che avrebbe dovuto condurre una battaglia contro i vaccini, adesso ne fa una a favore.

Eh già, a volte - la vita.

Capisco che tu non trovi un sott'inteso che non c'era, però, diciamolo, dovrebbe farti riflettere come non ti interessi parimenti capire che a quel sott'inteso che non c'era, si siano premurati di confermarlo sostenendone l'antitesi.

Ohibò

E già basterebbe questa, se non vogliamo fare discorsi elementari e innocenti in un mondo che, oltre a non essere innocente, è anche sotto il tallone di poteri che se non esistessero, non sarebbe esistito neanche il Movimento Cinque Stelle, visto che nasce proprio in ragione di scoperchiare la corruzione sistematica di poteri sovranazionali e corruzione e disonestà programmatica. Risulta, no? Tu che hai a cuore la cosa, credo tu lo sappia. E spero tu lo tenga sempre presente. Ché, in questo caso, è una cosa che hai usato più che altro come intercalare.

Non solo.

La questione non è solo sui vaccini in sé, ma, come ho ad esempio argomentato, quindi mi chiedo se hai letto solo l'articolo, perché ti sarebbe stato utile avessi anche seguito l'albero della discussione, ma dal tuo intervento è probabile di no; la questione è anche quella sempre rimasta implicita nelle logiche di un Movimento il quale ha sempre portato avanti come sua bandiera la sovranità - - - > dal basso (qualcuno lo ricorda?) - poi il non asservimento ai potentati economici, poi la libertà del cittadino dalle speculazioni sanitarie, poi, in sostanza, la sua autodeterminazione: la sua responsabilità: la sua PARTECIPAZIONE ... la sua libertà di scelta ...

... OHIBO' ...

... quindi - se si percepisce l'ironia - avrai certo notato quanto Di Maio, Grillo, Di Battista, Paola Taverna e il Movimento intero ... si siano prodigati in questo senso (e con che premura) e correre ai ripari in nome della salute consapevole e della scelta consapevole, e ad approfondire debitamente una simile e delicatissima questione, insomma a dare prova del loro equilibrio politico tra le forze in gioco e la capacità di sapersi distinguere dalla melma asservita ai noti Cartelli che criticano dalla loro nascita, nevvero? ...

... quindi, che dici, possiamo metterci la faccina? Facciamo che sta volta la immaginiamo. Che anche le emoticons si sono stancate di questa farsa e dei carpiati olimpionici 2016/2017.
Adonis
#43 Adonis 2017-05-10 08:01
Il Movimento 5 Stelle è ormai entrato a far parte del sistema partitocratico italiano e di questo bisogna prenderne atto piaccia o no.
E’ tutto un susseguirsi di pastrocchi politici, di ripensamenti, di detto e non detto, di ambiguità varie. Inizialmente pareva tutto funzionare. Ora c’è solo un conformarsi alla realtà politica attuale.
Un altro problema dei 5 Stelle è che non ne azzeccano una nel proporre persone capaci e valide ma spesso si ripiegano su gente incapace e abulica. Virginia Raggi è un caso emblematico. Roma sta sprofondando ancora una volta in un mare di immondizia, secchioni strapieni per giorni, buche sulle strade che attendono ancora di essere coperte, mezzi pubblici in tilt…devo continuare???
Ma come. La Raggi non aveva fatto del problema buche uno dei suoi cavalli di battaglia? Che fine hanno fatto quei propositi sbandierati ad coram populo?
E’ inutile, quando si poggia il culo sugli scranni del potere c’è poco da fare, altro che ideali, onestà, coerenza e fregnacce varia.
Non capirò mai perché hanno deciso di affidare le sorti del comune di Roma ad una persona incapace e mezza rimbambita come la Raggi dove pare che neanche la comunicazione radiocomandata a distanza di Grillo sembra sortire alcun effetto…
fefochip
#44 fefochip 2017-05-10 08:08
@ parsifal79
come ha detto al2012 non c'è esplecito riferimento ai vaccini nel programma tuttavia questo punto è molto chiaro
Citazione:
Programma di educazione sanitaria indipendente pubblico e permanente sul corretto uso dei farmaci, sui loro rischi e benefici
in questo punto come verdi è esplicito un concetto ovvero educare in maniera INDIPENDENTE sui rischi e benefici dei farmaci

ora non mi verrai a raccontare che i vaccini non sono un farmaco vero?

spiegami cosa c'è di "indipendente" nella posizione che hanno i 5 stelle sui vaccini

parsifal79 ok sostenere qualcuno ma non si può nemmeno mettersi una benda sugli occhi quando si comportano di merda , è duro ammetterlo ma non si fa una favore a nessuno mettendo la testa sotto la sabbia.

in ogni caso nel programma mi pare di vedere un grande il assente :la politica estera.


come dice massimo non è con il cerchiabottismo che il movimento potrà mai arrivare da qualche parte.
Parsifal79
#45 Parsifal79 2017-05-10 08:52
CalveroCitazione:
Bambini innocenti potrebbero (e saranno) segnati a Vita
di più o di meno di quelli che potrebbero esserlo togliendo gli attuali obblighi vaccinali?

una risposta secca, senza i soliti saggi sui massimi sistemi, grazie.
robcoppola
#46 robcoppola 2017-05-10 09:03
Citazione:
#34 Rickard
Ottimo commento, equilibrato e razionale.
alsecret
#47 alsecret 2017-05-10 09:18
i 5 stelle sono finiti! si stanno rivelando per quelli che sono! una creazione del' elite! e grillo e stato scelto per farlo. il fatto che dicano sempre noi siamo qui perche se no ci sarebbe la rivoluzione! quindi e chiaro che i 5 stelle siano un prodotto creato a tavolino! :hammer:
Parsifal79
#48 Parsifal79 2017-05-10 09:23
fefochipCitazione:
spiegami cosa c'è di "indipendente" nella posizione che hanno i 5 stelle sui vaccini
spiegami tu alle dipendenze di chi sarebbero i 5 stelle.

Citazione:
ok sostenere qualcuno ma non si può nemmeno mettersi una benda sugli occhi quando si comportano di merda , è duro ammetterlo ma non si fa una favore a nessuno mettendo la testa sotto la sabbia.
spiega in cosa consiste il "comportamento di merda".
Al2012
#49 Al2012 2017-05-10 09:24
@Parsifal79

Citazione:
se non è indicato nel programma è perchè non c'è mai stata intenzione di rendere difterite, tetano, epatite B e polio non obbligatorie, se è a questo che ti riferisci.
Non essendo specificato alcunché in merito alle procedure vaccinali vuol dire che siete d’accordo.
Capito!
Quindi il M5S è sempre stato a favore dell’obbligo nazionale per difterite, tetano, epatite B e polio, seguendo il calendario delle vaccinazioni, perché non diversamente specificato.

Seguendo questa logica il M5S è favorevole anche all’esavalente.

Detto questo ogni tipo di discorso su una scelta di strategia per acchiappare voti, dovrebbe decadere in quanto, non essendo specificato nel programma, il M5S è sempre stato per l’obbligo vaccinale, anche con l’esavalente comunemente praticato.

Restando solo nel merito vaccinale è evidente a tutti quelli che amano essere informati in modo libero, senza preconcetti, senza imposizioni, che è impossibile poter discutere dei vaccini.

A livello degli organi ufficiali sia istituzionali che della informazione non è possibile dare notizia dei diversi studi scientifici che dimostrano la correlazione causale tra vaccini e reazioni avverse più o meno gravi. (ANTI-VAX)

Mentre è giusto e corretto continuare ad assicurare la popolazione sulla unanimità scientifica sulla sicurezza dei vaccini e della loro efficacia nel debellare le malattie infettive.
Come è altrettanto giusto dare notizie allarmanti in merito a presunte epidemie, che poi svanisco da sole nel nulla da cui sono arrivate, ovviamente queste notizie sono parziali poco approfondite, non c’è traccia di una analisi scientifica del fenomeno, non viene specificato che queste avvengono in regioni che hanno il tasso di vaccinazione più alto, mentre in altre con il tasso più basso non si verificano.
Non c’è nessuna analisi del ceppo del virus che ha causato la presunta epidemia, fatto che sarebbe utile per poter escludere che non sia dello stesso tipo di quello vaccinale

Un film di denuncia sulla manipolazione avvenuta al CDC delle analisi di studi scientifici che dimostrano un percentuale non trascurabile di causalità tra il vaccino MMR e l’autismo in America, viene energicamente vietato dai presiedenti della camera e del senato e dalla ministra della salute, sia a livello nazionale sia europeo. (ANTI-VAX)

Così con una semplice etichetta ANTI-VAX è possibile chiudere la bocca a qualsiasi tentativo di libera informazione.

°°°
Citazione:
di più o di meno di quelli che potrebbero esserlo togliendo gli attuali obblighi vaccinali?

una risposta secca, senza i soliti saggi sui massimi sistemi, grazie.
Secondo te come è possibile dare una risposta a questa tu lecita domanda se non è possibile dialogare.

La risposta secca è quella che quotidianamente trasmettono gli organi di informazione, e con il suo tacere nel merito il M5S sta avvallando.

Se vuoi possiamo pure parlare dei “saggi sui i massimi sistemi!”
Inizia pure che ti seguo!
Sertes
#50 Sertes 2017-05-10 09:35
Mi ero già preso l'impegno di scrivere un articolo intitolato "Dodici domande a Beppe Grillo" per chiedere notizie su tutte le problematiche aperte e su tutti gli impegni presi e disattesi:

- il tradimento dell'impegno pubblicamente preso di essere garante del fattivo utilizzo del microscopio comprato collettivamente per Gatta/Montanari, cosa che ad oggi non è possibile
- il fatto che da giovane fosse allievo di Auriti e poi abbia censurato il dialogo sul signoraggio bancario nei commenti sul blog e tuttora non lo abbia spiegato in maniera semplice ed efficace
- il lungo silenzio seguito dallo scherno per l'argomento scie chimiche e per chi lo tratta
- il fatto che le firme per i tre referendum del secondo V-day non fossero accettabili per legge, e si sapeva fin dal momento della raccolta
- il voto a favore alla legge sul reato d'opinione
- la farsa del referendum sull'euro, incostituzionale
- la sospensione del riferimento al deficit di bilancio (interesse sul debito pubblico) quale causa del persistere della crisi nel nostro paese a differenza degli altri, e viceversa la richiesta all'UE di poter sforare il limite del 3% deficit/pil
- le varie epurazioni, anche menzionando il caso della scelta del candidato sindaco di Bologna senza alcuna votazione, contrariamente allo statuto
- l'esclusione della candidata sindaco di Genova dopo che aveva legittimamente vinto la votazione
- il tradimento del suo ruolo di garante quando ha manipolato l'informazione sulla votazione per il gruppo europeo indicando solo pregi per Alde e solo difetti per le altre due scelte
- questo voltafaccia sui vaccini, quando fin dal 1998 faceva corretta informazione e ha dimostrato di conoscere perfettamente i problemi legati a questa pratica medica
- infine una domanda sulla tempistica per rendere la piattaforma Rousseau un sistema open-source verificabile autonomamente da chiunque.

Domanda bonus:

- se e quando l'amministrazione capitolina farà pagare l'IMU agli esercizi commerciali del Vaticano (palestre, saune, alberghi) falsamente indicati come luoghi di culto, come promesso da Virginia Raggi nell'aprile 2014

Stasera aprirò un apposito thread per approfondire i singoli argomenti, in modo che ciascuno possa portare i propri contributi ed approfondimenti se è specializzato nel tal argomento, o magari sottoporre casi più gravi di quelli indicati in lista di cui vogliamo chiedere notizie a Beppe Grillo.

Poi gli scriveremo che sono bravi a ridursi lo stipendio e a non fare gli inciuci con i vari partiti, ma se poi fanno gli inciuci con bigpharma, con la difesa, o con la grande finanza è pure peggio.
Redazione
#51 Redazione 2017-05-10 09:36
FRANCESCO_1: Citazione:
Ma ancora non capisco chi abbia incaricato il M5S a condurre la battaglia contro i vaccini
Li hanno incaricati la logica e il buon senso. I 5 Stelle per definizione sono INFORMATI. Non possono quindi non sapere che le vaccinazioni comportano dei rischi, che naturalmente vengono negati da Big Pharma in modo intenzionale e menzognero (vedi VAXXED). E' quindi D'OBBLIGO essere contro l'obbligatorietà, fino a quando arrivi un reale chiarimento sui rischi vaccinali. Non c'è bisogno di doverlo dichiarare.

(In compenso, invece di stare almeno zitti, adesso hanno preso posizione A FAVORE dell'obbligo).

***

RICKARD: Certo, le strategie. Certo, che il candidato di bandiera non vince mai. Il problema è che a furia di "fare strategie" ti ritrovi ad essere come tutti gli altri. (Sì, per "democrazia cristiana" intendevo il PD di oggi :-) ).
robcoppola
#52 robcoppola 2017-05-10 09:42
Anche questo post dimostra come anni di letture di teorie complottistiche non abbiano portato ad alcun progresso rispetto al passato.

Fare polemiche (perché non vedo critiche costruttive, quindi soluzioni alternative concrete/solide se non il solito blablabla della mente ...), esprimere giudizi/sentenze senza appello, accusare, appiccicare etichette ecc ecc, in conclusione dividerci e combatterci tra di noi non mi sembra la via dell'illuminazione :-)

L'Italia è come un enorme condominio dove molti di noi fanno di tutto per NON partecipare alle sue riunioni (dichiarandosi esseri puri, superiori a questi banali incontri o addirittura fregandosene proprio come l'italiano medio di capatonda), nelle quali spesso vengono prese delle decisioni inesorabili/devastanti per chi non appartiene alla parte maggioritaria (che grazie anche all'astensione fa sì che pochi decidano su molti). In questa analogia, il M5S è la nostra unica delegazione di difesa. Piena di difetti, certo. Ma l'unica.
Il resto sono solo chiacchiere (spesso da bar), ipotesi, fantasie. Nessuna delle quali si è tradotta in qualcosa di veramente alternativo. Nulla. Il vuoto assoluto.
Ecco perché alle prossime elezioni il bullo di firenze avrà ottime possibilità di vincere e continuare l'agenda della finanza/banche/troika sostenuta finora.
La presunta incoerenza del M5S influirà in modo del tutto marginale in quanto siamo troppo impegnati a farci la guerra tra di noi invece che trovare qualcosa che ci unisca.
Puskin
#53 Puskin 2017-05-10 09:48
Convengo anche io con Calvero che lo sfogo di Redazzucco non sia completamente tranchant, egli è sanguigno e allo stesso tempo cerebrale, esternava la sua delusione e i suoi dubbi, ma sotto sotto la voglia di cambiamento e di speranza permane.
Io invece vorrei che tutti faceste un esperimento ma, in particolare, i giovani sovraormonati che ancora nutrono speranze: provate per 5 minuti a chiudere gli occhi e a pensare che anche il Movimento 5 Stelle fa parte del gioco di sodomia delle masse senza uso di lubrificanti, pensate: ogni speranza è persa, chi votare? Come si può uscire da una situazione del genere? Altri 5 anni di crisi, di finanziarie, di perdite di diritti, di Boldrini, di Boschi, di Renzi, di Berlusconi, di Brunetta! di fuffa di +1,2% rispetto al precedente esercizio con tendenza al miglioramento sostanziale dell'indice What the Fuck ... nooooooooooo! Non ce la facciooooo ! Sentite quella rabbia, quel disgusto, quella disperazione montare ... bene! Quella è energia, quella è forza, quella è POTENZIALITA'! Da li, da un manipolo di cazzuti, possono derivare tante cose spiacevoli per il sistema, anche pericoli concreti che il vaso (che è sempre d'argilla) si incrini.

Capito questo, avete anche capito ... (spero non sia necessario esplicitarlo).

La fideistica speranza è ciò che blocca l'azione, le religioni servono solo a questo!
yarebon
#54 yarebon 2017-05-10 09:49
Quando si tratta il proprio campo, la propria visione della realtà noto sempre che scatta una carica di accuse in questo caso di incoerenza che francamente mi fa credere che molti abbiano una visione in bianco e nero della realtà e pensano che tutto debba ruotare intorno alla loro visione di realtà come se esistesse un cavaliere bianco pronto a salvarci, un messia, quando stesso io ( ed anche voi) nella mia vita personale non ho avuto sempre comportamenti corretti, tutt'altro, ed è anche il motivo del perché quelli avranno sempre il potere visto che agli psicopatici queste sottigliezze non toccano.
Quando ci renderemo conto di essere sotto il potere di psicopatici (e non semplici persone) e di giocare con quei soggetti, forse capiremo meglio come agire.
Vi consiglio questa conferenza semplice ed inquietante (andate avanti i primi minuti dove parla una bellissima ragazza e passate subito all'oratore):

www.youtube.com/watch?v=gNXHauh9cUc
Rickard
#55 Rickard 2017-05-10 09:49
Massimo
Citazione:
RICKARD: Certo, le strategie. Certo, che il candidato di bandiera non vince mai. Il problema è che a furia di "fare strategie" ti ritrovi ad essere come tutti gli altri. (Sì, per "democrazia cristiana" intendevo il PD di oggi :-) ).
Vedi? Come dicevo prima, è un problema di sensibilità personale. Ognuno traccia la propria linea del "per me questo è troppo", e non appena chi era oggetto dell'investimento emotivo la supera, ecco le accuse di tradimento con la squadra di Rugby della Nuova Zelanda :-D

Il potenziale errore sta nel credere/convincersi/dare per scontato che l'oggetto delle proprie speranze/aspirazioni avesse dichiaratamente sottoscritto qualcosa (la battaglia anti-vaccini, in questo caso), per il semplice fatto che, "tutto sommato", "sembrava che erano contrari". Spero di essermi spiegato.
Homero
#56 Homero 2017-05-10 09:49
Io non capisco chi si stupisce di queste "retromarce" del M5S, degli improvvisi cambi di direzione di Grillo & Co.

Il Movimento 5 Stelle, nel bene e nel male, non è un partito tradizionale, non ha una ideologia, ma è un Movimento (per l'appunto) molto eterogeneo (o dovrebbe esserlo), che segue più dove gira il vento che una linea politica netta e precisa.

Per assurdo, al M5S sta facendo male questo interminabile periodo di "non-elezioni", dove tutto è congelato e smorzato, in attesa che Renzi e chi gli sta dietro decida quando è più utile e opportuno andare a votare. In questo contesto, la forza propulsiva del Movimento si è esaurita, la furia iconoclasta di Grillo sparita; l'apparente voglia di porsi come voce altra ed indipendente nel panorama politico italiano, nei fatti, si sta risolvendo in un preoccupante processo di assimilazione del M5S all'interno del Sistema (qualunque cosa significhi oggi).
Parsifal79
#57 Parsifal79 2017-05-10 09:52
AL2012Citazione:
Secondo te come è possibile dare una risposta a questa tu lecita domanda se non è possibile dialogare.
e allora se non c'è la risposta, evitate meschinità quali citare "la pelle dei bambini" e "vittime innocenti", facendo intendere che è certificato che la posizione dei 5 stelle è una crudeltà sui bambini!

QUESTO E' QUELLO CHE VOLEVO DIRE!

E MI MERAVIGLIO CHE NON SIA TU STESSO AD OPPORTI A QUESTA VILE STRUMENTALIZZAZIONE!
roberto f.
#58 roberto f. 2017-05-10 09:56
Da quello che leggo nei commenti ma ancora di più da quello che sento con le mie orecchie parlando in strada con la gente comune i più arrabbiati con il M5S sono proprio coloro che, come me, lo hanno votato, sotenuto in tutti i modi, difeso e in campagna elettorale hanno perso tempo e soldi e poi .............. si sono trovati ad avere votato per Renzie come esattamente dice Grillo. A Torino la rabbia delle periferie è totale, forse a Roma le cose sono un poco cambiate, che ce ne facciamo di un movimento che parla ai quattro venti ma poi al momento di governare dice che ci vuole tempo, le cose erano peggiori di come li si immaginava, si farà..., "togliamo i vitalizi ai parlamentari" ma non dice niente di cosa prevede per le pensioni dei cittadini, andiamo con Monti all'eurogruppo ma poi retromarcia perchè "stavamo scherzando" , fuori dall'Euro ma poi anche dentro, intanto votateci e fidatevi". Io mi sono già stufato abbastanza.
eartahhj
#59 eartahhj 2017-05-10 10:07
Inizio dicendo che anche io non sono stato colpito positivamente dall'ambiguità presentata in varie occasioni dal Movimento 5 Stelle. Sul tema dei vaccini effettivamente sono stati un po' indecisi, come a volte su altri temi. Quello che però mi sorprende qui, a mio modesto parere, è il fatto che ancora non avete capito come funziona il M5S. A parte alcuni commenti, la maggior parte sembra convinta che il M5S sia finito o stia per finire. Non sono certo io a dirvi cosa pensare, ma seguo molto il movimento e seguo quasi tutte le loro interviste (in replica su youtube) quindi ho modo di vedere quello che dicono o fanno.

Perchè penso che non abbiate ancora capito il M5S?

È chiaro che certi temi siano molto delicati. Al di là di essere ambigui o meno, anche a me piacerebbe che il Movimento avesse posizioni più solide su alcuni argomenti, ma è anche vero che siamo in Italia. Ognuno la pensa, giustamente, in modo diverso, ma soprattutto le persone non sono molto informate e non si informano. Andare in televisione a dire "sui vaccini noi pensiamo che non debbano essere obbligatori e che ci voglia maggiore informazione e poi vediamo cosa fare per fare in modo che le persone si vaccinino" (dico ad esempio) vi sembra una buona frase? Anche portando vari documenti in diretta tv, una posizione del genere verrebbe in poche ore ripresa e massacrata dai mass media. Avete visto cosa è successo con VAXXED al Senato no? Eppure se uno guarda quel documentario non può pensarla come prima sui vaccini, un'idea almeno se la deve fare. Eppure certe informazioni non possono assolutamente passare in questo sistema.

Ora, se voi vi aspettate che il M5S vada in TV a dire "noi siamo contro le banche, siamo contro le case farmaceutiche, gli americani hanno buttato giù le torri, gli aerei spruzzano scie chimiche nel cielo ogni giorno" e cose di questo genere... Lo sapete meglio di me cosa succederebbe no? È ovvio che tutti noi vorremmo che la verità venisse a galla, ma noi che siamo una piccola comunità siamo una cosa, un movimento che rappresenta quasi un terzo dei votanti, e che penso sia l'unico che possa arrivare al 40% e al governo del paese (sicuramente più degli altri), è una cosa ben diversa.

È come quando un politico scrive qualcosa su Facebook. Non so se seguite i social e se ve ne intendete, ma esistono figure che si chiamano Social media manager, che fanno la parte di comunicazione di determinati profili pubblici. Sono persone che scrivono i post come fossero quel personaggio pubblico. Es: quando Di Maio fece un errore nel post su Pinochet, al 99% lo ha fatto il suo Social media manager, mica lui stesso. Sono cose che capitano ma molti non ci ragionano. Lo stesso vale anche per chiunque altro come Renzi Salvini ecc... O pensavate che avessero il tempo di stare sempre li a scrivere post sui social? Questo solo per dire che ci sono delle strategie comunicative (questa era una banale) che non sempre sembrano palesi.

Tra un po' di tempo inizieranno ad attaccare i 5 Stelle dicendo: Ma la vostra posizione ufficiale sullle schie chimiche qual è? Chi ha buttato giù le Torri gemelle secondo voi?
Quando gli faranno queste domande (e secondo me gliele faranno a breve perchè piano piano stiamo scalando la lista di temi "complottisti" cosa pensate che rispondano?
Mi immagino un Di Battista dire: "Secondo noi del M5S le Torri Gemelle le hanno buttate giù gli americani con una demolizione controllata". Potrà anche portare documenti e video ma secondo voi una posizione del genere, ora come ora, che effetto avrebbe a LIVELLO MEDIATICO? Perchè sono tutte strategie di comunicazione queste, è OVVIO che certe cose non possano dirle. Sarebbe bello si, ma in un paese che funziona bene e dove le persone sono informate.

In Italia, dove se vai al bar e parli male dei vaccini, probabilmente la gente ti guarda male, cosa pensate che succeda? Solo che un conto è se lo fai tu che sei un "povero complottista", un conto è se lo fa un rappresentante di un movimento che conta circa 9 milioni di voti e che potrebbe andare al governo.

Insomma dai ragazzi, secondo me siete più intelligenti di così, non la intendo come un'offesa, ma intendo dire che dovreste sapere che certe cose per il mainstream ancora non si possono sentire dire.
Non so se ve lo siete dimenticati, ma un sacco di volte Di Battista in TV o in Parlamento fa (e non solo lui) interventi parlando di nomi importanti, come Rotschild, Goldman Sachs, e via dicendo. Però non è che potete pretendere troppo, anche a me piacerebbe che parlassero di più di certi temi, ma immaginatevi la scena.

Per quanto riguarda le loro prese di posizioni neutrali, è cosi fino a un certo punto. Visto che parliamo di vaccini, è vero che stanno facendo un passo indietro (non vedo cosa altro potrebbero fare) ma comunque quello che dicono loro è che ci vuole più informazione. Poi il fatto dell'obbligatorietà per me è relativo, finchè sei all'opposizione comunque non dipende da te, quando sarai al governo allora potrai veramente fare qualcosa. Per il momento ricordatevi che l'obiettivo è il 40%. Forse perderanno un po' di voti con queste posizioni neutrali, è vero, ma come diceva qualcuno prima, prendere una posizione non vuol dire per forza pensarla così. È come quando chiedono a un politico qualunque, "lei ha mai rubato soldi dei cittadini", vi aspettate che questo dica "Si certo"? È ovvio che negherà anche di fronte all'evidenza. Lo stesso vale se chiedi a un politico "Esistono le scie chimiche?" la vedo dura che ti dica "Si esistono e ci stanno ammazzando piano piano". Forse fra 10 anni ragazzi, ma adesso non siamo ancora arrivati a questo livello in Italia.

Invece di dire "hanno perso il mio voto" ragionate e continuate a sostenerli, così quando andranno al governo avranno finalmente una possibilità reale. Se poi dovessero andare al governo e rivelarsi davvero dei voltafaccia, il mio voto sarà il primo che perderanno. Ma per me è troppo presto per dirlo adesso.
Piero68
#60 Piero68 2017-05-10 10:16
L'altro ieri, postando sulle elezioni francesi e valutando che forse hanno votato il meno peggio per loro come già successo negli USA, qualcuno mi ha fatto notare che non è una cosa nè condivisibile nè accettabile. (votare il meno peggio).

Oggi, a chi ha scritto che i 5 stelle non sono proprio il partito in antitesi alla sinistra Renziana e non, qualcuno ha risposto "Ma se sono tutti uguali; allora chi votiamo?" Un altro modo per dire "Io voto i 5 stelle perchè sembrano i meno peggio".

Io non ho mai creduto in questo movimento per due semplici ragioni. La prima è che i 5 stelle sono un movimento in tutto e per tutto strutturato come lo era Forza Italia. Un leader maximo che non si può controbattere e che, senza un minimo di spirito democratico, fa e disfa a suo piacimento. Chi non è con me è contro di me. Punto

Il secondo motivo è, e anche questo ricorda molto da vicino la costituzione di Forza Italia, la totale incapacità e preparazione di molti dei suoi componenti. Scelti più per doti di obbedienza che per reali capacità. Non è un curriculum on-line che trasforma le persone in politici.

Questo vuol dire, purtroppo, che saremo costretti ancora per anni ed anni a votare il meno peggio e non il più accettabile.
Sertes
#61 Sertes 2017-05-10 10:20
Citazione eartahhj:
Ora, se voi vi aspettate che il M5S vada in TV a dire "noi siamo contro le banche, siamo contro le case farmaceutiche, gli americani hanno buttato giù le torri, gli aerei spruzzano scie chimiche nel cielo ogni giorno" e cose di questo genere... Lo sapete meglio di me cosa succederebbe no?

Infatti lo devi far per gradi, un passo alla volta, per spiegare alla gente PERCHE' siamo contro le case farmaceutiche, COME gli americani hanno buttato giù le torri, LE PROVE che gli aerei spruzzano scie chimiche nel cielo ogni giorno.

Invece piuttosto che dare supporto alla proiezione del film sui vaccini al senato, e piuttosto che dare sostegno a Gava, si dice che il M5S è a favore della piena copertura vaccinale!!

Citazione:
Lo stesso vale se chiedi a un politico "Esistono le scie chimiche?" la vedo dura che ti dica "Si esistono e ci stanno ammazzando piano piano".
Veramente il PD ha depositato quattro interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche, tanto che alcuni gran geni del M5S li prendono pure per il culo per questo.
Se la vedi dura è perchè non stai seguendo l'argomento, mi spiace dirtelo.

GUARDATE QUESTO POST DI CINQUE GIORNI FA, DI FABIO MARTINA M5S
www.facebook.com/.../?type=3&theater
Sarevok
#62 Sarevok 2017-05-10 10:25
Questa storia della presa di posizione sui vaccini è un brutto sintomo di mancanza di coraggio. Non c'è niente da fare, in questo paese non si riesce a trovare qualcuno con le palle per governare. L'ultimo è stato Craxi, dopodiché il nulla assoluto. Se solo dovessero governare mi chiedo cosa faranno quando cominceranno gli attentati terroristici. Lo sanno che per fare quello che vogliono fare devono essere disposti a versare sangue?
Rickard
#63 Rickard 2017-05-10 10:41
Sertes
Citazione:
Veramente il PD ha depositato quattro interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche, tanto che alcuni gran geni del M5S li prendono pure per il culo per questo.
Se la vedi dura è perchè non stai seguendo l'argomento, mi spiace dirtelo.
Quindi cosa? Sarebbe il PD, il partito contro le scie chimiche? Andiamo bene, allora.

A cosa valgono le interrogazioni parlamentari che rimangono nel cassetto, e sono pura iniziativa personale di chi le deposita, e non del partito a cui appartiene (che anzi spesso lo ostracizza e isola)? Si fa bene aprendere per il culo queste iniziative, perpetrate solo "per la gloria" (ossia, il poter dire di averlo fatto, anche se non si è riscosso alcun risultato tangibile).

Le cose si fanno per gradi. "Tutto e subito" non si ottiene nulla. E dire che (finalmente e lentamente) in Italia la sacralità dei vaccini comincia a scricchiolare, e si può parlare di temi che prima erano un tabù assoluto. Ma questo non può dipendere solo da una singola forza politica, per quanto importante. Sarebbe ingiusto pretendere che questa cosa sia portata avanti solo o prevalentemente soltanto da un gruppo.
Sertes
#64 Sertes 2017-05-10 10:48
Citazione Rickard:
Si fa bene aprendere per il culo queste iniziative, perpetrate solo "per la gloria" (ossia, il poter dire di averlo fatto, anche se non si è riscosso alcun risultato tangibile).

Se per te è così allora non abbiamo altro di cui discutere.
Calvero
#65 Calvero 2017-05-10 11:49
Parsifal

Citazione:
una risposta secca, senza i soliti saggi sui massimi sistemi, grazie.
Quando ritiri l'accusa/allusione che io starei argomentando sui massimi sistemi, avrai la risposta secca che chiedi.

Secca, no? come reazione. Non confonderti, io argomento le mie posizioni, quelle che Tu eviti evitati accuratamente, o glissando o non entrando nel merito e saltando di palo in frasca.

Etichettare discorsi geopolitici, sociali e di propaganda o di mondialismo, come saggi sui massimi sistemi, dice della tua ignoranza in merito. O forse devo decidere di parlare dei Movimenti come quello dei cinque stelle, secondo le tue conoscenze e non secondo le mie? ;-)

Stessi alle tue etichette, significherebbe darti ragione quando hai torto, e che avrei deciso di incominciare a giocare, invece che parlare seriamente.
f_z
#66 f_z 2017-05-10 11:56
Citazione:
#16 tonino99 2017-05-09 21:35 Bisogna rendere onore al seppur tardivo rinsavimento del Sig. Mazzucco.
Mi associo. :-D
eartahhj
#67 eartahhj 2017-05-10 12:01
@Sertes Citazione:
Infatti lo devi far per gradi, un passo alla volta, per spiegare alla gente PERCHE' siamo contro le case farmaceutiche, COME gli americani hanno buttato giù le torri, LE PROVE che gli aerei spruzzano scie chimiche nel cielo ogni giorno.

Invece piuttosto che dare supporto alla proiezione del film sui vaccini al senato, e piuttosto che dare sostegno a Gava, si dice che il M5S è a favore della piena copertura vaccinale!!
Sicuramente lo devi fare per gradi, ma quello che dico io è che sappiamo bene tutti che se lo fa il M5S per gradi viene massacrato mediaticamente. Basta vedere l'ultimo caso sulle ONG con Di Maio, che non si è inventato nulla di sana pianta anzi. O con molti altri casi passati.

Ma è chiaro che il M5S dica siamo per la copertura vaccinale, cosa vuoi che ti dicano? D'altra parte, se i vaccini fossero "sani" come dovrebbero essere, non ci sarebbe nemmeno il problema. Il punto quindi è che prima bisogna informare le persone, poi bisogna risolvere il problema dei vaccini che causano problemi, e poi si passa alla copertura vaccinale o meno. Ma come fai a informare le persone in questo paese sui vaccini? Li mandi tutti qui su Luogocomune? Fai una campagna su Facebook? perchè con i mezzi mainstream non puoi farla, sappiamo tutti cosa accade a chi cerca di parlare, come dicevo, di certi temi delicati come vaccini, torri gemelle ecc. Poi si, bisogna farlo per gradi certo, ma io non vedo cosa ci si aspetta da loro che sono all'opposizione. Ripeto: Immaginati un Di Maio che va in TV a dire "ci sono prove che alcuni vaccini causino autismo" (per esempio, eh), inizieranno a chiedergli le prove, ma sappiamo che il "chiedere le prove" in Italia è solo una scena, perchè intanto già escono i titoli su tutti i giornali dicendo "Di Maio complottista: I vaccini causa di autismo".

Alla fine il discorso secondo me è che bisogna comprendere quali sono i pesi sui piatti della bilancia: Conviene tenere una posizione più neutrale e cercare di andare al governo, visto che manca un anno, o conviene iniziare a parlare di temi così grossi passando per complottisti e rischiando di essere massacrati? Alla fine ragazzi, è solo una "immagine" che si vuole dare, è solo apparenza. Come dicevo prima, se chiedi a un politico se ruba lui negherà (quasi sempre) anche se le prove sono schiaccianti. Ma per lui l'importante sarà che la sua immagine sia salva. Funziona così il sistema mediatico mi sembra no? E' questo che voglio dire. Anche io vorrei che parlassero di più di vaccini scie chimiche torri gemelle ecc, sarebbe bello, molto bello, ma non mi sembra proprio possibile. Ma non la vedo come una "retromarcia" o altro, semplicemente è una "causa di forza maggiore", perchè un conto è se parliamo di argomenti abbastanza neutrali in cui l'opinione pubblica non è troppo sbilanciata, oppure di temi sui quali è facile fare polemica (stipendi e vitalizi dei politici ad esempio), invece è ben diverso, sempre secondo me, parlare di argomenti molto particolare dove l'opinione pubblica è per la maggior parte già fiondata su un lato. E guai a dire qualcosa contro. Io li leggo i commenti sui social, appena si parla di vaccini ci sono forse 1-2 persone su 10 che li mettono in dubbio, il resto sono tutti assolutamente a favore dicendo che "Da quando ci sono i vaccini stiamo tutti meglio". Come pensi di spiegarlo a certe persone, anche se "per gradi?". Non capiranno mai e perdi solo voti.

Questo non vuol dire che loro debbano pensare ai voti, ma io penso che i pesi da mettere sulla bilancia siano da considerare molto bene, altrimenti è un attimo perdere il controllo della situazione

@Sertes Citazione:
Veramente il PD ha depositato quattro interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche, tanto che alcuni gran geni del M5S li prendono pure per il culo per questo.
Se la vedi dura è perchè non stai seguendo l'argomento, mi spiace dirtelo.
Io non ho mai sentito o letto di un esponente M5S che prende per il culo quelli del PD sulle scie chimiche, se ti viene in mente qualche esempio solo per curiosità guardo volentieri. (Non sto dicendo che scrivi cavolate, è veramente una domanda perchè non ricordo nessun intervento del genere).
Comunque come diceva Rickard, averle depositate vuol dire poco. Anche Richetti aveva depositato una legge sui vitalizi, ma che fine ha fatto? E' li ferma da 4 anni. Se depositano le leggi solo per dire "noi abbiamo già fatto una proposta...". Anche qui sono strategie politiche e comunicative, molto spesso. E il PD di leggi ne ha depositate sicuramente tante.
Se vogliamo dirla tutta, il PD ha depositato anche una legge fortemente contro i vaccini, 4 anni fa, ma l'ha ritirata proprio pochi giorni fa.

Giovanni Burtone ritira DDL giornata vittime vaccini

Questo non per dire niente di che, ma tanto per farti capire che le proposte valgono poco se poi non spingi per farle approvare. O se non ne parli mai pubblicamente. Non che questo cambi qualcosa sul fatto che il M5S dovrebbe parlare di più di varie cose, ma dimostra il fatto che poi purtroppo si finisce sulle pure e semplici strategie per fare in modo di non essere sputtanati.

Il fatto che il M5S sia per la massima copertura vaccinale non mi sembra una posizione sbagliata di per sè, quello che è sbagliato è 1) come il sistema descrive questa posizione e 2) i vaccini in sè al giorno d'oggi. Ma credi che il M5S in minoranza all'opposizione possa fare delle leggi buone per migliorare i vaccini? Se i vaccini non creassero problemi penso che saremmo tutti d'accordo sulla massima copertura vaccinale no? Quindi il problema, ripeto, non è la copertura e forse neanche l'obbligatorietà, il problema è alla radice. Se lo stato italiano iniziasse a non comprare più vaccini che non sono sicuri al 100%, le case farmaceutiche inizierebbero a produrli sani al 100%, perchè sarebbero obbligate a farlo. E' solo un esempio quello che dico, ma capisci che la soluzione va cercata alla radice, non alla foglia della pianta.
f_z
#68 f_z 2017-05-10 12:04
Citazione:

Tizio.8020 2017-05-09 21:57 Chi ha letto quel libro, che conclusioni ne ha tratto?
Io l'ho letto, ma le mie conclusioni erano le stesse di Montanari anche prima di leggerlo. ;-)

Citazione:

La seconda è: "se fosse così, che alternative ci sono?"
L'unica alternativa a questo sistema e' la rivoluzione di massa armata: il sistema e' una organizzazione criminale che non si potra' mai riformare.
Calvero
#69 Calvero 2017-05-10 12:25
Rickard:

Citazione:
A cosa valgono le interrogazioni parlamentari che rimangono nel cassetto, e sono pura iniziativa personale di chi le deposita, e non del partito a cui appartiene (che anzi spesso lo ostracizza e isola)?
Vero, anzi verissimo. Ma va preso come segnale. Non è cosa do poco secondo me.

Aggiungo anche un altro ragionamento.

Importante che Sertes ne abbia portato la notizia. Utile anche a far comprendere sempre meglio i meccanismi dell'illusione democratica, e più importante, indice che l'onda dell'indignazione si sta sollevano anche nelle zone più infangate del sistema politico. Non è certo una tattica del partito quella ;-)

Ultima cosa, assai significativa:

Sertes:

Citazione:
.. tanto che alcuni gran geni del M5S li prendono pure per il culo per questo.
Se questo è vero, diamo ancora di più la misura del degrado in cui versa il Movimento. Chiamarlo sintomatico è un eufemismo.

Certo, M5S "Cavallo di Troia" e "Aprire il parlamento come una scatoletta di tonno" :-D ...

... "Cavallo di Troia" per dare più forza ancora alle Lobbie a cui su un piatto d'argento hanno servito il consenso sui vaccini da parte di coloro che hanno la fama di essere contro le Lobbie, quindi, se lo dicono loro ;-)

... "Parlamento aperto come una scatoletta di Tonno" o reso meglio impermeabile alle voci del dissenso? Avallato poi da chi si poneva ufficialmente contro le logiche dei sistemi collusi ... sul piano strategico, se volete usare la parola strategia, questa Sì che è strategia ...

... su su, dai ragazzi, diamoci una svegliata
Al2012
#70 Al2012 2017-05-10 12:25
Citazione:
Certo, le strategie. Certo, che il candidato di bandiera non vince mai. Il problema è che a furia di "fare strategie" ti ritrovi ad essere come tutti gli altri. (Sì, per "democrazia cristiana" intendevo il PD di oggi).
Quando ero venticinquenne, parlando con amici iscritti al PCI della situazione italiana spesso gli rimproveravo che, pur restando vero che le colpe maggiori erano da ricercarsi nella DC partito al governo, il PCI era pur sempre il secondo partito e quindi anche in qualche modo responsabile.

La risposta è sempre stata che le leggi le fa chi è al governo, quindi per cambiare l’Italia il PCI doveva VINCERE le elezioni.

Il tempo è passato, ci sono state diverse mutazioni del PCI e finalmente oggi quei miei, ormai, vecchi amici sono al governo con il loro partito che ora si chiamano PD.

Quando ne incontro qualcuno oggi, gli chiedo se ha rinnovato la tessera alla DC!

Questo per dire che i tatticismi per vincere le elezioni trasformano anche il pensiero.
robcoppola
#71 robcoppola 2017-05-10 12:29
Citazione:
L'unica alternativa a questo sistema e' la rivoluzione di massa armata: il sistema e' una organizzazione criminale che non si potra' mai riformare.
Solo apparentemente. In realtà tutto può cambiare, anche l'attuale sistema. La parte più complessa da risolvere non è certo la pericolosità dell'élite che lo domina ma la nostra inerzia: non c'è niente da fare, gran parte di noi pretende che i nostri problemi vengano risolti da qualcun altro, il quale se non è in linea con tutte le nostre convinzioni/credenze diventa a sua volta un nemico.
Se non abbiamo l'umiltà di mettere la nostra responsabilità all'interno del cambiamento voluto andremo solo nelle direzioni di chi ha il potere di decidere.
Nomit
#72 Nomit 2017-05-10 12:34
Io non ho mai pensato neanche per un minuto che i 5stelle si sarebbero schierati contro le vaccinazioni obbligatorie, contro l'euro, contro le varie versioni ufficiali, contro eventuali leggi liberticide, e neanche che avrebbero governato bene. Per questo non sono mai rimasto deluso da loro.
Il punto è che i fini del movimento sono essenzialmente due:
1) formazione di una classe politica onesta
2) formazione di una classe politica indipendente dai vari gruppi di potere

Ma all'interno di questo parlamento di persone oneste e indipendenti ci sarà gente perlopiù allinneata col pensiero main-stream, così come ci saranno deputati di diversi opinioni politiche, compresi l'appoggio ad eventuali limitazioni della libertà, all'Euro, alla NATO, alle guerre... ma questo c'era già prima, quindi secondo me abbiamo solo da guadagnarci. I non allineati saranno comunque una percentuale sempre in crescita*, se non verranno presi provvedimenti. Mal che vada resta come è adesso.

* almeno i non allineati sulle questioni di oggi, la vera sfida è non allinearsi su quelle future
Parsifal79
#73 Parsifal79 2017-05-10 12:40
RickardCitazione:
Le cose si fanno per gradi. "Tutto e subito" non si ottiene nulla. E dire che (finalmente e lentamente) in Italia la sacralità dei vaccini comincia a scricchiolare,
noooo ha ragione @Sertes: il M5S non fa assolutamente nessun "un passo alla volta", niente di niente.

Questo di un mese e mezzo fa è infatti il PD, mica il M5S:

Piano vaccini italiano. Interrogazione alla UE di Pedicini (M5S)
agenpress.it/.../...

ha ragione @Sertes: brutta gente questi grillini, chiaramente inciuciati con le lobby farmaceutiche. E' evidente che è così!
Calvero
#74 Calvero 2017-05-10 12:41
Robcoppola:

Citazione:
L'Italia è come un enorme condominio dove molti di noi fanno di tutto per NON partecipare alle sue riunioni
Quando ti scegli le analogie, direi sarebbe più opportuno tu le scegliessi appropriate. Qua di riunioni a cui partecipare non ce ne sono. Quando saprò di partecipare e non di scegliere un padrone - e pure con l'immunità, e non andrà in un Parlamento esautorato da altri poteri, userò la saggezza di partecipare alle riunioni.

Citazione:
In questa analogia, il M5S è la nostra unica delegazione di difesa. Piena di difetti, certo. Ma l'unica.
Difetti? ... non stai parlando di persone, ma di sovrastrutture, neh ragazzo, e i difetti, anche fossero quello che dici, se perseverano, sono diabolici. Ma forse confondi difetti con errori. E gli errori sono ammessi, guai altrimenti. Ma quando sono in buonafede.

... brutta bestia la propaganda, a non rendersi conto di quanto ha annichilito la forza dei popoli

Citazione:

Il resto sono solo chiacchiere (spesso da bar), ipotesi, fantasie. Nessuna delle quali si è tradotta in qualcosa di veramente alternativo. Nulla. Il vuoto assoluto.
Anche Tu con le sparate spudorate? :-D
peppe88
#75 peppe88 2017-05-10 12:41
La comunicazione politica è sempre strumentale al consenso.
Essendo stati costretti a palesare la loro posizione sui vaccini ( grave non aver agito in anticipo) hanno semplicemente ribadito la versione ufficiale del mondo medico-scientifico. Sarebbe stato suicida introdurre argomenti come la farmaco-vigilanza o la contrarietà all'azione di obbligatorietà vaccinale. Era un fronte vulnerabile ed è stato immediatamente tamponato. Io credo che il pensiero di Grillo sui vaccini sia più vicino a quello espresso nei suoi spettacoli che quello evidenziato nei post sul blog di questi giorni. Anche io sono deluso ma francamente non vedo quale altra strategia difensiva potevano mettere in atto. Tra perdere con stile e vincere con ipocrisia per poi cambiare le politiche tengo per la seconda.
Puskin
#76 Puskin 2017-05-10 12:47
Citazione:
#68 f_z 2017-05-10 12:04 L'unica alternativa a questo sistema e' la rivoluzione di massa armata: il sistema e' una organizzazione criminale che non si potra' mai riformare.
Ahr ahr ahr ... a Praga ci son state ben tre gustosissime defenestrazioni, il popolo ceco non è mai riuscito a scrostarsi di dosso miserie e soprusi.

Negli storia degli Stati Uniti ci son state migliaia di insurrezioni, con migliaia di morti ... ma niente ... comanda sempre Pluto!
(Milioni in realtà, la guerra di secessione non era altro che una guerra fra "accumulatori megagalattici" e ricchezza agraria diffusa)

Il gioco si può fare solo fra le pieghe ... arricchitevi ragazzi! Con tutti i mezzi che la natura vi mette a disposizione e la coscienza vi permette! Poi se avete spirito filantropico potrete finanziare chi più vi ispira.
_IO
#77 _IO 2017-05-10 13:10
Buon giorrrrrrrrnoooooo a tutttttiiiiiiiiiiiii! :-)

Di seguito un m_IO commento al blog di Beppe Grillo del 20 agosto 2005 (duemila e cinque):

"Caro sig. Grillo,
ormai da alcuni mesi sto leggendo il suo blog e più volte stavo per postare, ma c’era qualcosa che mi impediva di farlo. Ma ora (quasi è una liberazione!) vorrei fare qualche considerazione che spero lei mi possa confutare in una sua graditissima, quanto inattesa, risposta.


Prima considerazione:

Lei più che Cassandra mi sembra Ermete (Mercurio), affetto però dalla “Sindrome di Cassandra”.

Rammento che Cassandra, oltre che bella, c’azzeccava nel prevedere soprattutto disgrazie, ma non era creduta... Invece mi sembra che una bella pletora di creduloni lei ce l’abbia, eccome!

Rammento che Ermete (protettore dei commercianti e dei ladri: questi “professionisti” hanno lo stesso imprinting?) è il dio che, oltre ad essere messaggero degli dei e tirapiedi di Zeus (costui è quello che, tradotto dal latino letteralmente, porta luce?), ha ripulito dagli impedimenti le strade per i viaggiatori (adesso anche quelle informatiche?); ma è anche la GUIDA delle ombre dei morti verso l’oltretomba...(no comment).
Nonostante fin da piccolo avesse dimostrato le sue inclinazioni “ladresche” (l’occasione fa del ladro un ladro!) nei confronti di un grande dio come Apollo, questi lo perdona facendolo protettore dei pastori perché in fin dei conti era stato molto simpatico durante la marachella infantile, donandogli anche l’autorità sulla divinazione ed il famosissimo caduceo, bastone con i due serpenti avvinghiatisi, col quale Ermete aveva cercato di DIVIDERLI (perché anche lei lo sta facendo, signor Grillo?).

Nell’ambito umano il “dividere” porta alla moltiplicazione e il “moltiplicare” porta alla divisione! Perché non smettete lei e/o il suo staff di moltiplicare gli interventi, col fine perverso di attirare un certo tipo di gente, che sta postando con espressioni osannanti la divisione e la separazione tra gli individui?


Seconda considerazione:

Il suo blog mi sembra tanto un POLLAIO:

Il CONTADINO (in effetti come nei contadini, anche in lei l’istinto dell’accumulo è molto evidente) distribuisce becchime alle varie galline ovipare.

Le GALLINE, solo di un certo tipo però (perché con quelle si trova meglio il CONTADINO), fanno gran baccano ogni volta che sia stato fatto l’uovo, richiamando l’attenzione sulla propria maternità.

In un pollaio così grande non possono mancare i GALLI (che qui non sono solo di sesso maschile; vedi “prima considerazione”: Ermafrodito è figlio di Ermete e Afrodite); essi sono più di uno viste le dimensioni del pollaio. Come veri GALLI da combattimento, se qualcuno gli mette in discussione il territorio culturale o gli tocca qualche GALLINA preferita, si abbattono sulle vittime fino a spuntare i propri rostri intellettuali nelle carni dell’AVVERSARIO.

Il CONTADINO è orgoglioso del suo POLLAIO, perché in grande quantità raccoglie uova, ma il COMMERCIANTE (ricordiamoci che, tra gli altri, Ermete dovrebbe proteggere), mentre ne valuta alcune di ottima qualità, dopo un po’ si accorge che il 90% delle uova è scadente, anche se alcune delle quali ha il guscio ben formato e di bell’aspetto.

Magari dopo alcuni mesi, adesso ho capito perché non partecipavo con miei commenti al suo blog: esso è intasato da gente che, poverina lei, deve essere così esacerbata per cui basta un anche minimo invito polemico da parte sua, per stanarli e riempire ore di lettura inutile il blog stesso, tra un “battibecco” (sic) e l’altro.


Terza ed ultima considerazione:

Riguarda le reiterate richieste della sua candidatura politica. Non la faccio lunga, ma per sintetizzare come solamente gli illuminanti saggi orientali sanno fare, trascrivo il capitolo XXVIII del Tao Te Ching, nella traduzione di Duyvendak:

“Colui che si riconosce gallo ma si comporta come una gallina è il burrone del mondo. Egli è il burrone del mondo; la “Virtù” non ne scorre mai via. Egli ritorna allo stato di lattante.
Colui che conosce il bianco ma si attiene al nero è la misura del mondo. Egli è la misura del mondo; la “Virtù” costante non gli manca. Egli ritorna allo stato in cui non ci sono poli di opposizione.
Colui che conosce l’onore ma resta nella vergogna è la valle del mondo. Egli è la valle del mondo; la “Virtù” costante è sufficiente. Egli ritorna allo stato di legno grezzo.
Il legno grezzo, quando è intagliato e disperso, dà forma ad utensili specializzati; ma allorché il Santo se ne serve, diventa il capo di tutti gli organi amministrativi. Perché un grande intagliatore di legno non taglia.”

Praticamente: non si candidi, perché nel caso fosse a camminare tra quegli zoppi non sarebbe capace di evitare di zoppicare (questo vale anche per Di Pietro).

Se desidera che i COMMERCIANTI, anche quelli di diverso tipo, continuino a servirsi di uova da lei, si liberi il blog dalle GALLINE che fanno i GALLI: la ritengo intelligente abbastanza per non doverle suggerire come farlo.

E contrariamente ad alcuni del blog, saluto INDISTINTAMENTE TUTTI, anche gli pseudo-diversi da me."

Rinnovo i saluti ai "presenti" di LC :-D
aledjango
#78 aledjango 2017-05-10 13:33
Lo ammetto sono rimasto di stucco da questa retromarcia del movimento sui vaccini. Mi rincuora il fatto che sono gli unici ad ammettere gli errori.. E chissà forse lo faranno anche stavolta... Purtroppo anche loro hanno capito che per vincere devono "indorare" la pillola..dato che hanno a che fare con un popolo di ignoranti. Penso che se riuscissero ad andare al governo cambieranno anche la legge sui vaccini.... Lo voglio sperare..
gnaffetto
#79 gnaffetto 2017-05-10 13:40
solo una osservazione (che forse avevo gia' fatto ma la ripropongo)

quando si dice "il m5s e' a favore di..", "il pd si schiera contro...", "lo stato italiano è per..." in realta' si parla di entita' astratte che sono composte di persone in carne e ossa.

delle organizzazioni con delle cariche, tipo organigramma, dei ruoli e dei poteri (di dire e di fare) che vengono temporaneamente occupati da persone.

Sono quindi 2 le variabili che entrano in gioco: la gerarchia delle posizioni e la specificita' delle singole persone.

Citazione:
"Gli uomini buoni fanno buone le organizzazioni cattive, i malvagi fanno tristi le buone" G.Mazzini
quando si dice che il privato è meglio, che il pubblico è meglio, che lo stato non c'e', che le banche imbrogliano, che i medici ci marciano, che la regione non finanzia, che i poliziotti son fascisti, che la chiesa aiuta i bisognosi, che i preti sono pedeofili, che il comune non aggiusta le strade, si stanno non solo facendo delle generalizzazioni ma non si tiene presente di CHI in quel momento occupa e INCARNA l'istituzione, la categoria, il ruolo, la responsabilita'.

Nel caso dei partiti, movimenti che adottano il modello "democratico" è sbagliato in partenza delegare ad un ruolo (segretario di partito, fondatore, presidente) o ad una cerchia (consiglio amministrazione, direttivo) il potere di parlare a nome della base e quindi decidere quali sono le posizioni ufficiali (poi uno puo' scegliere un altro modello autoritario, legittimo, ma deve dirlo almeno, tipo forza italia).

ricordo che quando frequentavo i meetup nel 2006-2007 avevo proposto , quando si erano presentate le occasioni di dover aderire a varie iniziative, di non dover per forza decidere per il si o il no ma di fare una conta tra le posizioni personali di tutti gli aderenti e poi comunicare quel dato.

ad esempio non si doveva dire che il meetup di padova aderiva all'iniziativa "onorevoli wanted" ma che, ad esempio, 23 su 25 o il 92% del gruppo era d'accorso. Non è stato approfondito come metodo ma si sarebbe potuto sperimentare delle regole ad esempio nei casi del 50%, stabilire cosa fare nei casi tipo 70%, casa avrebbe dovuto fare l'altro 30% se costretto a subire la maggioranza o ritenersi libero dal non svolgere attivismo in quel caso.

in ogni caso un metodo che conteggiasse le opinioni di tutti, e per questo necessario avere una gestione del voto, delle opinioni trasparente e non votazioni anonime.

anche quando si dice l'informazione è di parte, repubblica ha pubblicato una fake bisognerebbe esercitarsi a dire ad esempio, CRISTINA CUCCINIELLO ha scritto....
Parsifal79
#80 Parsifal79 2017-05-10 13:41
REDAZIONECitazione:
E' quindi D'OBBLIGO essere contro l'obbligatorietà, fino a quando arrivi un reale chiarimento sui rischi vaccinali.
Praticamente tutti o quasi i medici del mondo sono convinti che i benefici siano maggiori dei rischi, e il M5S dovrebbe andare in tv a dire che è contro l'obbligatorietà attuale, sapendo benissimo, come lo sai tu, che molto difficilmente verrà ribaltata in futuro la proporzione rischi/benefici???

Mah!
Sertes
#81 Sertes 2017-05-10 13:43
Citazione eartahhj:
Io non ho mai sentito o letto di un esponente M5S che prende per il culo quelli del PD sulle scie chimiche, se ti viene in mente qualche esempio solo per curiosità guardo volentieri. (Non sto dicendo che scrivi cavolate, è veramente una domanda perchè non ricordo nessun intervento del genere).

Nessun problema, te lo rimetto: post di cinque giorni fa di FABIO MARTINA M5S
www.facebook.com/.../?type=3&theater

Poi c'è la famosa "fase maniacale dell'ambientalismo sensazionalistico":
Sertes
#82 Sertes 2017-05-10 13:53
Citazione gnafetto:
anche quando si dice l'informazione è di parte, repubblica ha pubblicato una fake bisognerebbe esercitarsi a dire ad esempio, CRISTINA CUCCINIELLO ha scritto....

Veramente sopra hai sostenuto il contrario, cioè che questo sistema va bene quando si è in democrazia. Un giornale non è democratico, c'è una rigida struttura gerarchica con in cima il direttore responsabile, che è appunto responsabile di tutto quello che viene pubblicato sul giornale e che ne risponde anche davanti alla legge, se ce ne fosse bisogno.
mc
#83 mc 2017-05-10 14:04
Non so se sia stato gia' accennato ma se un partito soddisfacesse sotto ogni aspetto le mie aspettative generali, anche le piu' personali o quelle meno comuni, avrei qualche dubbio sulla possibilita' che mi stesse prendendo per il culo con promesse elettorali...
Fondamentalmente, piu' in generale, non pregiudico il 90% dell'operato (o meglio del "programmato") per una sola voce non spuntata tra i propositi per il futuro.
Ne posso ragionare in linea di principio (della delusione provocatami dalle scelte sull'argomento vaccini), ma la cosa rimarrebbe molto poco rilevante in relazione alla sua rilevanza intrinseca rispetto agli altri punti di programma, e di conseguenza, non sarebbe preclusiva riguardo il sostegno al partito per tutto cio' di positivo proposto.


Per la cronaca sono, sia in teoria e sia nella pratica, contrario alla somministrazione di vaccini.
Sono disponibile all'inoculazione vaccinale solo in casi di emergenza (e mi sembra ovvio che non ci sia un'emergenza), ma contrario alla pianificazione istituzionale nazionale che non prevede i controlli necessari alla preservazione della salute dei vaccinandi, a maggior ragione se forzatamente applicata come obbligatoria.
Infine, soprattutto, mi oppongo all'accanimento inaccettabile - in termini quantitativi - applicato a indifesi individui che rischiano pesantemente di non poter reggere a livello fisico il trattamento (con plausibili rischi permanenti).

mc
eartahhj
#84 eartahhj 2017-05-10 14:13
@Sertes Citazione:
Nessun problema, te lo rimetto: post di cinque giorni fa di FABIO MARTINA M5S

Poi c'è la famosa "fase maniacale dell'ambientalismo sensazionalistico":
Però scusami, correggimi se non ho capito bene cosa intendi ma...
Nel post che metti di Martina (M5S) non mi sembra una presa per il culo verso chi sostiene le scie chimiche.. Semplicemente visto che il M5S viene sempre accusato di parlare solo di Scie Chimiche e complotti vari, lui dimostra che sono gli altri partiti che presentano proposte in parlamento sulle scie chimiche, ancora prima del M5S, quindi se questi stessi partiti poi accusano il M5S di parlare solo di scie chimiche, sono ipocriti. Renzi è sempre il primo a dire "m5s scie chimiche gnègnègnè", per esempio.

Per il video di Grillo, mi sembra una semplice ironia sull'estremizzazione che fanno certe persone dicendo "è tutta colpa di..:" che in effetti non è che i problemi climatici di tutto il mondo li puoi, ad esempio, attribuire alle scie chimiche... Anche qui non vedo nessuna presa per il culo...

Sarà che la pensiamo in modo diametralmente opposto ma se queste sono prove che il m5s prende per il culo chi sostiene certi complotti, non mi sembrano grandi prove.

Edit: che poi porta pazienza ma, mi citi un post di un (se ho capito bene) consigliere regionale (piemonte) del M5S... Se dobbiamo vedere tutte le singole posizioni delle migliaia di persone elette con il M5S (sindaci consiglieri e via dicendo) non finiamo più
Al2012
#85 Al2012 2017-05-10 14:14
@ Parsifal

Citazione:
e allora se non c'è la risposta, evitate meschinità quali citare "la pelle dei bambini" e "vittime innocenti", facendo intendere che è certificato che la posizione dei 5 stelle è una crudeltà sui bambini!
Sta calmo non serve a un cazzo gridare!

Citazione:
“Bambini innocenti potrebbero (e saranno) segnati a Vita”

di più o di meno di quelli che potrebbero esserlo togliendo gli attuali obblighi vaccinali?
Rispondere a questa tua domanda con:

“Secondo te come è possibile dare una risposta a questa tu lecita domanda se non è possibile dialogare”

Vuol dire che la risposta non c’è?

La mia risposta e che ci sono molti più bambini danneggiati dai vaccini sia in modo lieve sia in modo grave rispetto a quelli che potrebbero essere danneggiati dalle malattie.

Ma questa è la mia opinione.
Per poter avere una opinione più approfondita e che si basi su dati ed osservazioni scientifiche occorre che ci sia quel DIALOGO che un sistema di propaganda rende impossibile.

Da una parte abbiamo megafoni in ogni casa che ripetono il mantra “i vaccini sono sicuri” “i vaccini hanno salvato l’umanità” “epidemia di morbillo” “anti-vax di qui anti-vax di là” ecc. ecc.

Prendo atto che non ti interessa minimamente avere un confronto con me, come le tu stringate repliche, mi fanno capire.

Per esempio hai replicato alla mia osservazione relativa alla tua domanda, tralasciando tutto quello che ho scritto nel mio intervento.
Così come hai fatto con altre repliche.


Punto.

°°°

Citazione:
Praticamente tutti o quasi i medici del mondo sono convinti che i benefici siano maggiori dei rischi, e il M5S dovrebbe andare in tv a dire che è contro l'obbligatorietà attuale, sapendo benissimo, come lo sai tu, che molto difficilmente verrà ribaltata in futuro la proporzione rischi/benefici???

Mah!
Le Vaccinazioni Infantili nei Paesi della Comunità Europea
www.assis.it/.../

“Vaccinazioni Obbligatorie:
Belgio (solo per Polio), Bulgaria, Repubblica Ceca, Croazia, Francia, Grecia, Italia, Lettonia, Malta, Polonia, Romania, Slovacchia, Slovenia, Ungheria = 14 Paesi

Vaccinazioni Non Obbligatorie:
Austria, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Irlanda, Islanda, Lituania, Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Portogallo, Spagna, Svezia, UK. = 15 Paesi


Ma cosa c’è di così difficile nel capire che essere contrari alla obbligatorietà dei vaccini non vuol dire essere contro i vaccini, non vuol dire impedire a chi si vuole vaccinare di vaccinarsi.

Vuol dire lasciare la libera scelta ai genitori di potersi informare e decidere secondo le proprie convinzioni.

Vuol dire non fare pressioni che possano condizionare i dottori, ma lasciarli liberi di informarsi (anche i dottori) e trasmettere serenamente le proprie idee in “scienza e coscienza”
Sertes
#86 Sertes 2017-05-10 14:17
Citazione eartahhj:
Anche qui non vedo nessuna presa per il culo...

Perfetto, se per te quelle non sono prese per il culo a me va benissimo, io delle opinioni non discuto.
Ciao ciao
Parsifal79
#87 Parsifal79 2017-05-10 14:34
AL2012Citazione:
Le Vaccinazioni Infantili nei Paesi della Comunità Europea

Ma cosa c’è di così difficile nel capire che essere contrari alla obbligatorietà dei vaccini non vuol dire essere contro i vaccini, non vuol dire impedire a chi si vuole vaccinare di vaccinarsi.
so benissimo che ci sono paesi senza obblighi, ma la copertura è comunque vicina al 95%.

un conto è che tu non metta altri obblighi vaccinali, un conto è che tu li tolga da dove ci sono già.

cosa c'è di così difficile nel capire che se il M5S facesse come dici tu, al primo tg: "bambino morto per malattia scomparsa da tempo", indipendentemente se sia vera, falsa o vera a metà, i 5 stelle fanno una brutta fine, e forse non solo in senso politico?

mi sforzo di capire come tu non lo capisca, ma non ci riesco. Sarà un mio limite.

riguardo al non replicare a tutto, sinceramente non se può più di questa accusa infantile. Se dovessi replicare a tutto, di tutti quelli che mi citano, non basterebbero 24 ore al giorno!
Al2012
#88 Al2012 2017-05-10 14:51
@ Eartahh
Citazione:
Se vogliamo dirla tutta, il PD ha depositato anche una legge fortemente contro i vaccini, 4 anni fa, ma l'ha ritirata proprio pochi giorni fa.
Sei sicuro che l’intento dell’onorevole, non che medico, Burtone fosse quello di istituire una legge contro i vaccini?

Lo so è allucinante e forse mi sbaglio, ma la mia impressione e che si volesse in qualche modo esaltare il sacrifici di alcuni per il bene della collettività.

“La stessa Corte costituzionale ha considerato i danneggiati dalla somministrazione di vaccini «come coloro che vanno in guerra e sacrificano la loro vita per il bene della popolazione”

Ma ora copio/incollo (grassetto mio):

°°°
PROPOSTA DI LEGGE
www.camera.it/.../17PDL0008020.pdf

PROPOSTA DI LEGGE
D’iniziativa del deputato BURTONE

Istituzione della Giornata in ricordo delle persone decedute o rese disabili a causa di vaccinazioni

Presentata il 21 maggio 2013

ONOREVOLI COLLEGHI! —

Con la legge 25 febbraio 1992, n. 210, il Parlamento ha ritenuto di dover riconoscere un indennizzo a coloro che, a causa della somministrazione di vaccinazioni obbligatorie, hanno perso la vita o sono rimasti lesi in modo irreversibile e permanente.

Con la successiva legge 29 ottobre 2005, n. 229, il Parlamento ha inteso riconoscere un ulteriore indennizzo a coloro che, sacrificando la loro vita, hanno contribuito alla tutela della salute pubblica.
Non dimentichiamo, infatti, che queste vittime sono state o sono nella maggior parte dei casi bambini, «usati legittimamente» per preservare la salute della collettività.

Sono vittime le cui famiglie sono state tenute all’oscuro del rischio reale in cui i loro cari sarebbero incorsi.
Sono cittadini ai quali il diritto ad avere una vita normale è stato negato per tutelare il bene supremo della salute.
Ricordiamoci, inoltre, che se i danneggiati dalla somministrazione di vaccini si trovano in questa situazione la colpa è da ricercare in chi ha compiuto una valutazione degli interessi collettivi al limite di quelle che sono state denominate le «scelte tragiche del diritto».
Essi sono stati le vittime preventivabili in astratto di tali scelte, perché statisticamente rilevato.

La stessa Corte costituzionale ha considerato i danneggiati dalla somministrazione di vaccini «come coloro che vanno in guerra e sacrificano la loro vita per il bene della popolazione».

Per queste ragioni si ritiene di assumere il 29 ottobre, data in cui i familiari dei danneggiati dalla somministrazione di vaccini ricordano i loro cari deceduti o resi disabili a causa di vaccinazioni, quale giornata annuale della memoria collettiva.

La presente proposta di legge, già presentata nel corso della precedente legislatura dal sottoscritto e dai colleghi Codurelli e Duilio, è molto sintetica: un unico articolo che dichiara il 29 ottobre «Giornata in ricordo delle persone decedute o rese disabili a causa di vaccinazioni».

PROPOSTA DI LEGGE
__
ART. 1.

1. La Repubblica dichiara il giorno 29 ottobre «Giornata in ricordo delle persone decedute o rese disabili a causa di vaccinazioni», al fine di onorare la memoria di quanti hanno contribuito, con il loro sacrificio, a tutelare il diritto alla salute dell’intera collettività.

2. La giornata di cui al comma 1 non determina gli effetti civili previsti dalla legge 27 maggio 1949, n. 260.

°°°
Sertes
#89 Sertes 2017-05-10 14:52
Repubblica ha riepilogato tutte le battaglie fatte dal M5S per l'informazione sui vaccini, fino al dietrofront della settimana scorsa:

repubblica.it/.../...

Una volta depurato dalle cazzate piddine potrebbe essere un buon resoconto da cui partire
Michele Pirola
#90 Michele Pirola 2017-05-10 14:52
Anche Fico ha ribadito una settimana fa circa di essere a favore dell'obbligo vaccinale
Michele Pirola
#91 Michele Pirola 2017-05-10 14:54
Citazione:
La stessa cosa è successa con l'Euro. Inizialmente i 5 Stelle denunciavano apertamente la moneta unica come evidente strumento per tenere in schiavitù le diverse economie nazionali, ma da un po' di tempo a questa parte le loro posizioni si sono progressivamente annacquate
Salvini invece vuole uscire a tutti i costi dall'Euro e (non sono salviniano) non ha avuto paura di dire la sua idea
Calvero
#92 Calvero 2017-05-10 15:16
E mentre gli italiano cantano i "nuovi artisti tarallucci e vino" che contribuiscono a svegliare certo le coscienze ....



« .... comunque vada panta rei
And singing in the rain»
ahmbar
#93 ahmbar 2017-05-10 15:17
Citazione:
Praticamente tutti o quasi i medici del mondo sono convinti che i benefici siano maggiori dei rischi, e il M5S dovrebbe andare in tv a dire che è contro l'obbligatorietà attuale, sapendo benissimo, come lo sai tu, che molto difficilmente verrà ribaltata in futuro la proporzione rischi/benefici???
I "tutti o quasi i medici del mondo " sono ostaggi dell'industria farmaceutica, le cui ramificazioni si estendono a tutti i livelli del potere, e' ormai evidente dai molteplici esempi di cui abbiamo discusso piu' volte anche qui, infatti si ricorre ormai alla censura palese delle millemila "voci fuori dal coro" per cercare di evitare un confronto che sarebbe disastroso (per la lobby, ovviamente)
Pur essendo amarissima e' una realta' con cui si devono fare i conti, e' certo innegabile

Ma perche' non aggiungere in coda alle interviste " imboscata " sull'adesione al piano vaccinale
"...ma, indipendentemente dalle mie scelte o di quelle dell'intero movimento 5S sull'argomento vaccini, quello che e' successo e' INACCETTABILE IN UNA DEMOCRAZIA
Mi riferisco alle palesi violazioni dei principali diritti costituzionali, (vaxxed, Rimini, Gava etc) e chiedo al presidente Mattarella, principale garante e difensore di detti diritti, di intervenire immediatamente"

Usare la cassa di risonanza fatta per impallinare il movimento per costringere Mattarella a prendere ufficialmente posizione, i giornali , volenti o nolenti, obbligati a parlare di cio' che si e' nascosto (attacco all'ABC dei diritti primari dei cittadini), contenuti di vaxxed (che poi e' solo una denuncia di una frode sanitaria, documentata, da parte del piu' grande organismo di controllo sulla sicurezza vaccinale---da rimarcare nelle interviste) indipendenti dal diritto di vedere cio' che ogni cittadino ha il diritto di scegliersi , e cosi' via

I "piccoli passi" ...
informare il "popolino" della reale portata delle porcherie compiute dal nostro attuale ministro della sanita' utilizzando l'ennesima imboscata dei media, con in piu' la possibilita' di aggirare la cappa di censura che e' stata stesa sull'argomento "sicurezza vaccinale" sarebbe stato un ottimo "piccolo passo"
Ma nessuno lo ha fatto, tutti zitti e nessuna azione concreta di denuncia

Se l'adesione al piano vaccinale e' frutto di ignoranza sono deluso, se e' una "mossa politica" e' scoraggiante (eufemisticamente parlando)
Parsifal79
#94 Parsifal79 2017-05-10 15:17
AL2012Citazione:
La mia risposta e che ci sono molti più bambini danneggiati dai vaccini sia in modo lieve sia in modo grave rispetto a quelli che potrebbero essere danneggiati dalle malattie.
Ma questa è la mia opinione.
evidentemente per altri è una certezza più che un opinione, dato che i loro commenti fanno presupporre che ci sia un infanticidio in corso da parte del M5S, oltretutto consapevole. Sono arrivati persino a stabilire che il M5S fa inciuci con le lobby farmaceutiche. Pensa un po!

Che poi sono gli stessi che si lamentano se gli "ufficialisti" li accusano di provocare una strage di innocenti per le loro opinioni sui vaccini. Una massa di ipocriti ed egoisti.
hvsky
#95 hvsky 2017-05-10 15:21
Il sistema non ti elimina (a certi livelli) ti ingoia...... e comunque ribadisco che se si continua a sperare che questo sistema con le sue regole offra un leader, un movimento o qualsiasi altra cosa x il bene del uomo/cittadino si finisce col mangiarsi i gomiti......
mis-under-star
#96 mis-under-star 2017-05-10 15:36
Gentile REDAZZUCCO,secondo me,c'è un errore di BASE nel TITOLO del THREAD....i 5 BUFFONI,la paventata COERENZA non l'hanno MAI avuta.....
mis-under-star
#97 mis-under-star 2017-05-10 15:45
all' utente che mi diceva:Citazione:
ok tutti i partiti fanno cagare,quindi che si fa?
Risposta verosimile per l'epoca nella quale viviamo:NON LO SO...ma siamo messi cosi male che nemmeno immaginiamo.
Risposta mia personale:NON LO SO...ma mi vengono in mente 2 cose:

UTOPIA n.1▬►Rivoluzione mondiale armata▬►haahahaha=IRREALIZZABILE
UTOPIA .2▬►Sapete PREGARE?beh...se mai è giunto un momento nel quale,codesta risorsa è necessaria,penso sia questo momento epocale nel quale viviamo....

Scenario realistico del come andrà a finire.....Purtroppo,BENE,per POCHISSIMI;MALE,per la MAGGIORANZA.....ATTENZIONE,ignoro totalmente e il numero e le generalità dei POCHISSIMI....
toussaint
#98 toussaint 2017-05-10 16:13
Devo confessarlo, sono nel marasma.
Perché è indubbio ciò che sostiene Massimo, come è indubbio che se non arrivi nella stanza dei bottoni non puoi manomettere la Macchina della Propaganda e se gareggi con la Macchina della Propaganda in pieno funzionamento, sei fottuto a prescindere.
E' come cercare di vincere lo scudetto contro la Juventus.
Impossibile, a meno che anche tu non giochi sporco come ha sempre fatto la Juve, guarda caso l'Inter adottò questa strategia ai tempi di Calciopoli e si tolse la Juve dalle palle per qualche annetto in cui i nerazzurri dominarono.
Mi scuso per l'esempio calcistico ma quadra perfettamente con la situazione odierna.
Ossia, la scelta è tra accettare in eterno la propria condizione di criceto che gira in torno all'inseguimento del pezzettino di formaggio oppure giocare secondo le regole della Propaganda mantenendosi però "ideologicamente" puro per poter manomettere la Macchina della Propaganda una volta al potere.
Il Potere non ti concede più di questo.
E' una lamina sottilissima sotto cui c'è l'abisso che, lo sappiamo, non va rimirato troppo a lungo.
Altrimenti ti risucchia...

edit P.S.: Al2012, ti riposto quanto scritto nell'altro thread anche perché illustra bene anche ciò di cui si parla qui.
Burtone non è uno qualsiasi, è amico intimo di Mattarella, non puoi parlare col PDR se prima non attivi Burtone.
Qui il link:
www.ilfattoquotidiano.it/.../1385744
Al2012
#99 Al2012 2017-05-10 16:43
@ Eartahh

Il mio intervento #70 senza voler, perché non avevo ancora letto un tuo intervento, potrebbe essere una replica a questo tuo paragrafo:

Citazione:
Alla fine il discorso secondo me è che bisogna comprendere quali sono i pesi sui piatti della bilancia: Conviene tenere una posizione più neutrale e cercare di andare al governo, visto che manca un anno, o conviene iniziare a parlare di temi così grossi passando per complottisti e rischiando di essere massacrati?
E’ probabile che io sia un idealista incallito, ma non son mai stato camaleontico come quei miei vecchi amici del PCI, perché, adattando il colore a seconda dello sfondo, si corre il rischio di non sapere più quale sia il colore naturale.

Un conto è dire il M5S è favorevole all’obbligo vaccinale che è sancito dal fatto che non è indicato nel suo programma (#35 Parsifal: “se non è indicato nel programma è perché non c'è mai stata intenzione di rendere difterite, tetano, epatite B e polio non obbligatorie”) e un conto è giustificarlo come strategia per raggiungere il potere.

In merito alla strategia io non la condivido, e non credo che sia neanche accettabile come mezzo per raggiungere un fine.

Per me ovviamente, il fine del M5S è o era, ma più probabilmente è stato solo nella mia fantasia, non quello di vincere, ma quello di emancipare la coscienza del popolo in modo che possa sentirsi non più suddito/automa, ma un cittadino consapevole.

Approvo quanto detto da #93 Ahmbar .
L’atteggiamento dei rappresentati dei M5S poteva essere differente in quanto rappresentanti di un movimento diverso dai tradizionali partiti politici, che vuole portare i cittadini in parlamento, denunciare lo strapotere delle lobbie all’interno delle istituzioni, denunciare il condizionamento dei mezzi di informazione per una informazione corretta e libera, denunciare abusi di potere censori, per tutto questo il M5S, indipendentemente dal suo pensiero su vaccini, che comunque non può essere unico, come invece può essere unico è quello della libertà di informazione, doveva denunciare gli atti di censura che ancora adesso avvengono e che impediscono la possibilità di un vero contradittorio scientifico su una tematica che interessa tutte le famiglie del nostro paese.

art, 21 della Costituzione Italiana è stato ignorato dal presidente della repubblica italiana, da tutti i partiti tradizionali, e anche dal M5S che ha pensato fosse meglio non informare anche i cittadini per evitare di essere etichettato “anti-vax”.

E’ questa una scelta strategica utile a Vincere?
Rickard
#100 Rickard 2017-05-10 16:53
Calvero
Citazione:
Vero, anzi verissimo. Ma va preso come segnale. Non è cosa do poco secondo me.
Dipende. "Segnale" di che cosa? Che ciò di cui si era già convinti è vero? Che sono "venduti" anche loro? Se già si è deciso, ogni cosa diventa una ennesima conferma. Non potrebbe essere un segnale di ciò di cui ho parlato io, cioè della necessità, almeno apparente, di uniformarsi ad una certa ortodossia? Altri hanno riportato esmepi di come anche esponenti M5S abbiano portato avanti la questione vaccini.

Oppure basta un pugno di vacue interrogazioni parlamentari su scie chimiche o vaccini per essere "puri e giusti"? A queste condizioni, paradossalmente il PD diventa il più puro e giusto di tutti, dato che, numericamente parlando, ha presentato il maggior numero di interventi su vaccini e scie chimiche (lascia stare che poi è stato tutto ritirato e rimangiato). Infatti anche Sertes, che si è intrappolato da solo in una forca logica, a sentire se stesso, pare che dovrebbe votare PD ora, dato che, secondo questo stralunato criterio, prota avanti le battaglie cui il M5S avrebbe rinunciato.

Al2012
Citazione:
E’ questa una scelta strategica utile a Vincere?
Sì, anche perché l'eventuale scelta contraria di dichiararsi apertamente darebbe benzina agli avversari per farli andare per 100 anni. Se si fa finta non vedere/capire questo punto, è bene non pretendere di discettare di strategie politiche, o politica in generale. In realtà, di nulla di più complicato della ricetta del Tiramisù.
kent12
#101 kent12 2017-05-10 17:18
Mi sono appena visto il link www.youtube.com/.../ postato da #7gelu. E' un'analisi di Salvo Mandarà sul perché il M5S dice certe cose e sul “vero” cambiamento e le sue conseguenze.
Sulla sua analisi del m5s e del perché sono state le uscite “infelici” di certi suoi esponenti sui vaccini, scie chimiche...beh su questo non mi esprimo perché non lo so cosa gli frulla nella testa e non ho una sfera di cristallo per poter giudicare con certezza del perché l'hanno fatto ma quello che dice Salvo Mandarà in proposito è un'ipotesi che oggi è venuta in mente anche a me perché ha la sua logica.
Invece sul VERO cambiamento e le dovute conseguenze che poi bisognerà affrontare è per la prima volta che sento parlare qualcuno. E non solo – sono al 100% d'accordo con lui. Io questa cosa me la sono analizzata da solo un po' di tempo fa e credo che chiunque facesse un analisi profonda arriverebbe allo stesso risultato anche perché la storia insegna.
Vorrei chiedere a tutti quelli che vogliono un Vero Cambiamento o tramite m5s o di chiunque altro - siete pronti? Perché se è reale quello che pensa Mandarà (ed io) allora sarà molto dura e non credo che il popolino lo comprenderà e vorrà.
Al2012
#102 Al2012 2017-05-10 17:37
@ Rickard

Citazione:
Sì, anche perché l'eventuale scelta contraria di dichiararsi apertamente darebbe benzina agli avversari per farli andare per 100 anni. Se si fa finta non vedere/capire questo punto, è bene non pretendere di discettare di strategie politiche, o politica in generale. In realtà, di nulla di più complicato della ricetta del Tiramisù.
Confesso di non conoscere la ricetta del Tiramisù.
Devo esser proprio mal preso!

Contrariamente a te io sono/ero un simpatizzante che ha votato il M5S e come tale esprimo la mia delusione, anche perché non è certa la volontà di rendere non obbligatori i vaccini.

E anche se a te potrà sembra assurdo ho anche l’ardire di esprimere la mia opinione in merito alla scelta di strategia.

Comunque nel paragrafo che ho evidenziato appare la tua personalità.

Prendo atto, e godo nel essere diverso.
Sertes
#103 Sertes 2017-05-10 17:41
Citazione Rickard:
Oppure basta un pugno di vacue interrogazioni parlamentari su scie chimiche o vaccini per essere "puri e giusti"? A queste condizioni, paradossalmente il PD diventa il più puro e giusto di tutti, dato che, numericamente parlando, ha presentato il maggior numero di interventi su vaccini e scie chimiche (lascia stare che poi è stato tutto ritirato e rimangiato). Infatti anche Sertes, che si è intrappolato da solo in una forca logica, a sentire se stesso, pare che dovrebbe votare PD ora, dato che, secondo questo stralunato criterio, prota avanti le battaglie cui il M5S avrebbe rinunciato.

Vabbè, sto vizio di voler irritare gli altri su LC non passa mai di moda.

1) Un conto è non approfondire una cosa scomoda, e non parlarne. Se sei il partito degli onesti e dell'informazione, è già una colpa.
2) Un altro conto, peggio, è sapere certe cose scomode e non parlarne. Vedi Grillo sul signoraggio
3) Ancora peggio è sapere certe cose scomode e sfottere chi ne parla. Vedi Grillo sulle scie chimiche
4) Peggio del peggio è sfottere il tuo principale avversario politico quando ha esponenti che si sono assunti un rischio personale nel parlare di ciò che tu come partito degli onesti dell'informazione ti caghi addosso nell'affrontare.

Se non è chiaro nemmeno adesso fammi sapere, perchè io di passar da cretino per il tuo divertimento lo accetto controvoglia.
Calvero
#104 Calvero 2017-05-10 17:56
Rickard:

Citazione:
Dipende. "Segnale" di che cosa?
In questo caso vado "a pelle".

Un segnale che dice che il sistema è saturo e sta suppurando. Suppurare non è una bella cosa, ma meglio dell'infiammazione invisibile, come sino ad ora è stata vissuta più profondamente.

Non lo vedo come un segnale di cambiamento, e forse qui hai frainteso o non sono stato chiaro io, figuriamoci poi di un PD :-D ... ma le spinte iniziano a smuovere anche la dignità di un piddino. Ed è questo il segnale di cui parlo. Non credo che siano mosse pianificate, altrimenti sarebbero state spinte mediaticamente in altro modo.

Citazione:

Che ciò di cui si era già convinti è vero? Che sono "venduti" anche loro? Se già si è deciso, ogni cosa diventa una ennesima conferma. Non potrebbe essere un segnale di ciò di cui ho parlato io, cioè della necessità, almeno apparente, di uniformarsi ad una certa ortodossia? Altri hanno riportato esmepi di come anche esponenti M5S abbiano portato avanti la questione vaccini.
Un conto è che li portava il M5S, e un conto è se li porta qualcuno del PD - in questi periodi; a mio avviso è rilevante il secondo.

Certo che tutto si è già deciso. Tutto è stato programmato. Compresi i venti anni che abbiamo davanti. Compresa la programmazione mentale (o ingegneria sociale, se piace di più l'eufemismo) delle generazioni nate intorno al 2005; poi la macellazione di "fette" di popoli che sono una zavorra demograficamente. Il M5S stesso è un meccanismo del mondialismo. Figurati se avesse mai una qualche indipendenza un Blob informe come il PD in uno scenario del genere :hammer: ... una scureggia del mio gatto avrebbe più peso per gli eventi che ci attendono. Un problema, ma un problema inteso solo come analisi, niente di importante, è che molti all'interno del Movimento sono in buonafede e, a questo punto, anche se nasassero la puzza che qualcosa non torna, ormai starebbero al gioco e se la racconterebbero da soli. Semplicemente: è umano.

Piccola parentesi, prima che mi arrivi lo smerigliamento di coglioni dell'indignato di turno (Te compreso :-D ): - il fatto che sia stato tutto stabilito, non significa che le cose non possano essere cambiate. Il resto non lo approfondisco se no andremo OT ...

... così come con la domanda che ho letto nell'albero della discussione sul "E allora cosa dovremmo fare adesso?" - che l'ho argomentato centinaia di volte in quasi un decennio su LC - e adesso basta, mi sono rotto il cazzo, e non rispondo. A parte la faccia da culo che mi tengo per aver azzeccato tutte le previsioni da quella volta :perculante: ... ora mi godo lo spettacolo.
Parsifal79
#105 Parsifal79 2017-05-10 18:08
SertesCitazione:
si sono assunti un rischio personale
bello "assumersi un rischio"... quando sai che la quasi totalità dei media e degli intellettualoidi è dalla parte del tuo partito, e sono gli stessi che hanno ufficialmente incoronato il M5S come "movimento dei complocretini ignoranti bufalari" (pagati da Putin). :pint:
clausneghe
#106 clausneghe 2017-05-10 18:25
Il primo segnale di voler essere "omologati" lo diedero già agli inizi dell'avventura parlamentare, quando per poter entrare in quel puttanaio pieno zeppo di delinquenti, si dovettero mettere in giacca e cravatta, ubbidendo a Grasso e alla Boldrina. :-(
Oramai sono anni che "raspano" ma non hanno cambiato di una virgola la situazione.
Non hanno le palle per scardinare il sistema e forse nemmeno la volontà.
Deluso mi tocca smetterla di credere in un cambiamento portato dai 5 stelle.
Tolto Grillo che ormai invecchia, non rimane nulla o quasi della promessa... :-(
toussaint
#107 toussaint 2017-05-10 18:28
@sertes
No dai, mo' tessere le lodi di qualche "cane sciolto" del PD mi sembra eccessivo.
E' pur sempre del PD, ossia il partito responsabile del degrado socio-economico-politico che ha riportato l'Italia all'immediato dopoguerra.
E ricordo sempre che Roma ha 20 miliardi di debiti, 20 miliardi mangiati al 90% dal PD e solo al 10% (non ne ha avuto il tempo) dal fasciosociale Alemanno.
Non ci sono solo i vaccini e le scie chimiche, teniamo sempre presente il più grande sacco di Roma dai tempi di Brenno...

edit P.S.: oggi De Bortoli ha confermato quanto scritto sul suo libro, la Boschi chiese a Gazzoni, CEO di Unicredit, di comprare la banca fallita del padre.
Quando metteremo in galera il clan renzie, sarà sempre troppo tardi...
Parsifal79
#108 Parsifal79 2017-05-10 18:38
Segreti e scie chimiche: la lunghissima lista dei complotti grillini
Brogli elettorali, golpe, e poi sirene, alieni, microchip, gli illuminati e allunaggi fasulli. L'elenco delle teorie alternative sostenute da esponenti del Movimento si allunga ogni giorno
espresso.repubblica.it/.../...

eh già! gli altri eroicamente "si assumono un rischio" (cit.), ma quelli sputtanati però sono sempre i grillini che "si cagano addosso" (cit.) :roll:

chissà come mai!

p.s.:fate una ricerca e ne trovate a migliaia di articoli così.
Calvero
#109 Calvero 2017-05-10 20:43
Parsifal:

Citazione:
eh già! gli altri eroicamente "si assumono un rischio" (cit.), ma quelli sputtanati però sono sempre i grillini che "si cagano addosso" (cit.) :roll:
Qualcosa che sposti il fatto che l'hanno fatto sulla pelle dei bambini?

Da questa non ne esci, Parsifal.

Citazione:

chissà come mai!
Sono sputtanati da chi, dagli elettori? :perculante:

Citazione:

p.s.:fate una ricerca e ne trovate a migliaia di articoli così.
Ne trovavi diecimila e diecimila di più, quando li accusavano di essere fascisti, disfattisti, incompetenti, violenti, degradati e primitivi - ma hanno preso milioni e milioni di voti e, di fatto, sono diventati il primo partito in Italia, a voti s'intende. Pensa un po'. E la guerra mediatica era stata ancora più forte e aveva ancora più potere di influenzare di adesso ...

... come vedi, te la canti a suon di supposizioni, iperboli, sofismi e tutto il resto di fallace logiche per non riconoscere l'infamia di chi ha mentito sapendo di mentire, sulla cosa più sacra che abbiamo, la salute di essere innocenti e indifesi; dimostrando di essere della stessa pasta, anzi peggio, visto che volevano sovvertire queste logiche, di quelli che criticavano.
Chiodo
#110 Chiodo 2017-05-10 20:59
@Massimo e Tutti:

Io preferisco basarmi sui fatti, e per adesso i fatti sono questi: ilfoglio.it/.../... ovvero in Emilia Romagna il 5Stelle ha votato contro l'obbligatorietà. (2016)

La posizione ufficiale in europa è questa: www.beppegrillo.it/.../vaccini-si-vaccini-n.html (2015)

La posizione sul blog è questa: L’obbligatorietà vaccinale è di fatto una misura coercitiva verso i genitori dei bambini, introdotta più di cinquanta anni fa come misura di prevenzione resa necessaria da specifiche emergenze epidemiche o endemiche ed introdotta allo scopo di garantire un intervento di immunizzazione omogeneo, costante e tempestivo in tutto il Paese. Con l’approccio della “obbligatorietà” si introducono regole che legano l’ammissione alla istituzione scolastica al certificato di vaccinazione facilitando così il controllo dell’operato del personale sanitario responsabile della programmazione ed implementazione dei programmi vaccinali. L’obbligatorietà dei vaccini non coinvolge ovviamente i bambini che hanno una esenzione per motivi medici citati prima. Va chiarito che, se da un lato l’obbligatorietà delle vaccinazioni è considerata una strategia per migliorare l’adesione ai programmi di immunizzazione, dall’altro appare chiaro che molti dei programmi europei risultano efficaci anche se non prevedono alcun obbligo. Non emergono infatti differenze significative nelle coperture vaccinali tra i paesi che rendono obbligatorie e quelli che raccomandano le vaccinazioni più importanti, ed infatti alcuni paesi a più alta copertura vaccinale, come la Svezia, non prevedono alcun obbligo. da: beppegrillo.it/.../... (6 giorni fa, 2017)

Non credo quindi che se Di Maio dice "In Italia sono obbligatori per legge, noi non abbiamo nessuna intenzione di eliminarla. Vogliamo promuovere l'informazione in modo che tutti siano consapevoli"
o se Di Battista dice "si farò vaccinare mio figlio"
allora scapperanno tutti quelli ANTI VAX perche il 5stelle ha tradito i principi.

Anche perchè il 5Stelle ha sempre detto: ben vengano i vaccini ma che si sappia cosa ci mettono dentro (metalli pesanti eccetera) e su questo non ho visto cambio di posizione.



Qualcuno mi cita un verso, un intervista un video dove viene detto:
"Basta controlli sui vaccini non ci interessa piu cosa c'è dentro e se fanno male, e chi se ne frega se il cittadino non viene informato" ???




Attendo fiducioso visto che basta una frase di Di Maio per far crollare un intero movimento..
(almeno secondo Redazione e molti altri, se Vi ho capito bene)
Shuran
#111 Shuran 2017-05-10 21:00
Citazione:
Il primo segnale di voler essere "omologati" lo diedero già agli inizi dell'avventura parlamentare, quando per poter entrare in quel puttanaio pieno zeppo di delinquenti, si dovettero mettere in giacca e cravatta, ubbidendo a Grasso e alla Boldrina.
Clausneghe, correggimi se sbaglio, ma per poter visitare da comune cittadino (uomo) la camera dei deputati o il senato della repubblica si devono indossare giacca e cravatta, altrimenti non ti fanno entrare.

Il regolamento è sciocco, ma c'è, e va rispettato finché non viene modificato, non credi?

Il Movimento 5 stelle mi pare intenzionato a cercare più voti possibili, tentare di andare al governo, credo sia per questo che non assumono posizioni 'estreme' su vaccini o altri temi caldi. Se lo facessero, verrebbero demoliti dai media all'unisono, facendo così il gioco del PD e dei residui di destra e sinistra che si vedono nei talk show nostrani :hammer:

Ciò non significa che se la maggioranza degli iscritti alla piattaforma Rousseau decidesse un giorno di presentare una proposta per un disegno di legge relativo ai vaccini Grillo e la Casaleggio Associati lo bloccherebbero, non credo che si debbano confondere le interviste (a pezzetti) che passano in TV (o gli interventi su Facebook della Taverna) con le azioni politiche vere e proprie, che mi pare finora non siano state molto criticate qui su questo sito, ma invito chiunque abbia qualcosa da discutere a farlo sui fatti, non sulle intenzioni. ;-)
Shuran
#112 Shuran 2017-05-10 21:14
Quoto Chiodo in pieno, mi pare che le azioni valgano qualcosina in più delle parole, soprattutto in un clima odierno di campagna elettorale imminente.

Non credete che non appena i sondaggi (quelli realistici, che non pubblicano, ma se li leggono e studiano seriamente) fossero a vantaggio del PD il governo cadrebbe subito e si andrebbe alle elezioni?

La spada di Damocle delle elezioni fa assumere al Movimento un atteggiamento prudente sui temi caldi, non mi pare che li si possa accusare di genocidio infantile (Sertes, parlo anche con te :-D ) perché evitano di scoprire il fianco alle critiche sui vaccini, non riuscirebbe a cambiare le regole in questo momento anche se denunciassero le case farmaceutiche, non hanno la maggioranza dei seggi in nessuna delle due camere, in democrazia mi pare funzioni così :hammer:
notomb
#113 notomb 2017-05-10 21:19
Fase 2, del tipo "utilizzatore finale"
afabbri73
#114 afabbri73 2017-05-10 21:25
Su una spiaggia lunga 1 km ci sono due gelatai. Per non farsi concorrenza dividono la spiaggia in due zone e ciascuno si pone al centro della sua, risultando così a 500 metri di distanza l'uno dall'altro. In questo modo ogni bagnante non deve percorrere più di 250 metri per prendere il gelato.

A questo punto un gelataio decide di avvicinarsi un po' verso il centro della spiaggia allo scopo di sottrarre al concorrente una parte dei clienti che si trovano a metà strada tra i due. Conseguentemente i bagnanti agli estremi della spiaggia saranno costretti a fare più di 250 metri. L'altro gelataio se ne accorge e si sposta di pari distanza.

Se la distanza dagli estremi della spiaggia non è eccessiva, ossia se la fatica della camminata non scoraggia i bagnanti a recarsi a prendere il gelato, il processo si ripete finché i due gelatai si trovano nello stesso punto, in mezzo alla spiaggia.

Questo paradosso identifica i classici comportamenti politici dei partiti: i due gelatai rappresentano le coalizioni di destra e di sinistra che per avere più voti (vendere più gelati) tendono a spostarsi verso il centro. In altre parole tendono a far evolvere il loro programma politico verso posizioni centriste. Gelatai, che pur di guadagnare consensi al centro, tendono a correre il rischio che i bagnanti agli estremi della spiaggia rinuncino al gelato, scoraggiati dall'eccessiva distanza.

Nel momento in cui i due gelatai si sono portati in prossimità del centro, arrivano i 5 stelle sammontana, un terzo gelataio che insedia il chiosco direttamente in centro. I due vecchi gelatai, accortisi dei fastidi arrecati dal nuovo arrivato, iniziano ad arretrare, a tornar sui loro passi. Man mano che i due vecchi gelatai si riportano alla distanza originale allontanandosi dal centro, ricominciano di conseguenza a catturare nuovamente i clienti precedentemente scoraggiati, portandosi presso anche i nuovi nuovi clienti conquistati in centro. Mentre i due vecchi gelatai possono contare su un'affluenza proveniente da destra, sinistra e centro, il nuovo gelataio dovrà solo contare sui clienti provenienti dal centro ad esclusione, ovviamente, di quelli che hanno deciso di continuare ad essere i clienti dei vecchi gelatai marpioni.

Quando i gelatai raggiungono il punto di partenza, il gelataio di destra può contare su un potenziale del 100% dei bagnanti provenienti dalla sua destra e dal 50% di quelli provenienti dalla sua sinistra (il suo centro): il gelataio di sinistra può contare su un potenziale del 100% dei bagnanti provenienti dalla sua sinistra e dal 50% di quelli provenienti dalla sua destra (il suo centro).

Con il terzo gelataio i due vecchi gelatai possono contare su un potenziale del 100% di bagnati provenienti dai loro estremi e il 66% di quelli provenienti dal centro.

Il terzo gelataio può contare solo su un potenziale del 33% dei soli bagnati provenienti dal centro. Per arrivare a guadangare il 33% dei bagnanti di tutta la spiaggia significa che il nuovo gelataio dovrebbe essere in grado di conquistare minimo, a partire dal centro, 125 metri a destra e 125 metri a sinistra (e sarebbe comunque in svantaggio).

Conclusione: era inevitabile che il Movimento arrivasse un giorno a guadagnar contraddizione a discapito della coerenza. Il Movimento 5 stelle è sempre stato destinato ad essere un "pieno" a perdere.
Sertes
#115 Sertes 2017-05-10 21:36
Citazione Shuran:
non mi pare che li si possa accusare di genocidio infantile (Sertes, parlo anche con te :-D ) perché evitano di scoprire il fianco alle critiche sui vaccini, non riuscirebbe a cambiare le regole in questo momento anche se denunciassero le case farmaceutiche, non hanno la maggioranza dei seggi in nessuna delle due camere, in democrazia mi pare funzioni così

Nell'informazione invece no, non funziona così. Se sei a conoscenza di un pericolo concreto e non informi tutti quelli che puoi, usando la tua massima autorevolezza, allora non solo sei una merda, sei pure complice di eventuali problemi che dovessero risultarne. Figurati se viceversa dici che il problema non c'è!

Te la faccio facile: al prossimo bambino con complicanze dovute a vaccinazioni la colpa chi se la accolla?

Parla pure con me, fammi il favore di rispondere.
Parsifal79
#116 Parsifal79 2017-05-10 21:47
CalveroCitazione:
Qualcosa che sposti il fatto che l'hanno fatto sulla pelle dei bambini?
Da questa non ne esci, Parsifal.
Beato te che hai tutte queste certezze che ti fanno sentire legittimato a farti scudo con la pelle dei bambini, cosa che per una persona in uno stato mentale non alterato dall'eccessivo espandersi del proprio ego sarebbe ritenuta immorale e deplorevole.

Ma ognuno ha i suoi difetti e nessuno è perfetto, quindi non te ne faccio una colpa. :-)
clausneghe
#117 clausneghe 2017-05-10 21:49
Sì certo Shuran, ci sono i regolamenti e vanno rispettati.E' la prima cosa che deve fare un movimento rivoluzionario,si sa.
Per fare la rivoluzione bisogna rispettare i regolamenti, bisogna avere l'OK delle Autorità costituite..
Ah, beh. allora...mi pareva.. (e sì che si parlava di ri-evoluzione. in principio-) :-)
Modalità.ironico,ovviamente.
Ciao
Rickard
#118 Rickard 2017-05-10 21:59
Al2012
Citazione:
Confesso di non conoscere la ricetta del Tiramisù.
Devo esser proprio mal preso!
*sigh* Santa pazienza…
Ingredienti per 4-5 persone:
- 4 uova
- Un totale di 8 cucchiai rasi di zucchero (preferibilmente di marca Zefiro, ma va bene anche il normale zucchero bianco)
- 700 g di mascarpone
- 2-3 moke di caffè (2 se hai una moka grossa, 3 se l’hai di misura standard)
- 1 cucchiaio scarso di rum bianco
- Savoiardi di marca Vincenzovo (assolutamente non i pavesini, che siano savoiardi!)
- Qualche goccia di succo di limone
- Cacao amaro in polvere o, in alternativa, cioccolato fondente in scaglie
- Una pirofila


Separa i tuorli dagli albumi. Prepara il caffè e mettilo da parte, in modo che non sia bollente quando lo usi, e aggiungi al caffè un cucchiaino scarso di zucchero e il cucchiaio scarso di rum bianco (ti consiglio di usare un piatto da minestra, per non fare casino).

Monta gli albumi a neve ferma (non devono essere minimamente liquidosi, usa una frusta elettrica o ti sfinisci il braccio), dopodiché aggiungici 4 cucchiai di zucchero e amalgamali bene, infine aggiungi poche gocce di succo di limone (4-5) e mischiale in modo che non restino solo nel punto in cui sono versate. Monta i 4 tuorli con 4 cucchiai di zucchero (sempre di marca Zefiro, possibilmente), dopodiché aggiungi il mascarpone e amalgama bene il composto. A questo punto prendi gli albumi montati a neve e mischiali gradualmente ai tuorli e mascarpone, con un cucchiaio, prendendo un po' alla volta con movimenti in senso orario. Ora che hai tutto pronto, prendi la pirofila, il caffè e i savoiardi, e inzuppali a tuffo da entrambi i lati (solo per un attimo, non li ammollare che si sfanno). Fai uno strato di savoiardi inzuppati sul fondo della pirofila, disponendoli tutti in un senso (colma i vuoti con pezzi di savoiardi, ma non lasciare buchi); quando hai fatto, versa il composto sopra i savoiardi, per fare uno strato uniforme, dopodiché spargi il cacao amaro in polvere o le scaglie di cioccolato sopra lo strato (se usi il cacao, mettilo in un colino da latte e spolveralo con quello, che sennò è un casino); non esagerare col cacao/cioccolato, mettine un po' nella parte centrale, e poco ai lati. Fai un nuovo strato di biscotti, disposti in senso diverso rispetto allo strato precedente, e di nuovo ricopri con il composto, e a sua volta con cacao o scaglie di cioccolato. Fai almeno 2 o 3 strati.
Metti la pirofila in frigo e lasciala riposare per almeno 4 ore, poi servire e gustare.

Bene, ora che questa è risolta, passiamo al resto.
Citazione:
Contrariamente a te io sono/ero un simpatizzante che ha votato il M5S e come tale esprimo la mia delusione, anche perché non è certa la volontà di rendere non obbligatori i vaccini.

E anche se a te potrà sembra assurdo ho anche l’ardire di esprimere la mia opinione in merito alla scelta di strategia.

Comunque nel paragrafo che ho evidenziato appare la tua personalità.

Prendo atto, e godo nel essere diverso.
Hai tutto il diritto di esprimere la tua opinione come io le mie. Sentirsi in qualche modo “intimoriti” o “limitati” per la mia mancanza di buona creanza è oggettivamente eccessivo. Non facciamo le fighette e prendiamoci “a pugni”, quando serve. Non c’è niente di più odioso del “bon ton” fine a se stesso, piuttosto che frutto di autentico rispetto fra le parti. E lo dico in amicizia, credimi.

Sertes
Citazione:
Vabbè, sto vizio di voler irritare gli altri su LC non passa mai di moda.
Neanche quello di citare gli altri solo per dire che non si ha nulla da discutere con loro (ma si ha da citare per puntualizzarlo), a proposito di atteggiamenti poco costruttivi, nevvero? Magari, se ci si “offendesse” e “indignasse” un po' meno, ne guadagneremmo tutti. O meglio: se si evitasse di perdere occasioni di discussione e confronto a causa di tali “indignazioni” ed “offese”, spesso più presunte che effettive.

Citazione:
1) Un conto è non approfondire una cosa scomoda, e non parlarne. Se sei il partito degli onesti e dell'informazione, è già una colpa.
“Partito dell’informazione”? E da quando? E chi l’ha detto? Non è che stai “limando” l’identità del M5S a tuo uso e consumo? Come avevo già scritto, quando dicevo:
Citazione:
Risposte eccessivamente emotive di chi sembra sentirsi toccato nel vivo, tradito a livello personale, forse più perché aveva ingannato se stesso, volendo vedere qualcosa (il M5S) per quello che non era; o meglio, per vedere alcune sue caratteristiche come se fossero le uniche e sole.
Dove sono le prove e le dichiarazioni che il M5S si intestava in particolar modo la battaglia sui vaccini, e che poi avrebbe rinunciato a tale lotta? Non sarà che qui molti avevano equivocato questa realtà politica per il partito dei complottisti, da cui l’equivoco?

Citazione:
2) Un altro conto, peggio, è sapere certe cose scomode e non parlarne. Vedi Grillo sul signoraggio
Il signoraggio è una questione molto aperta e controversa (trattandosi di economia, si dicono cose anche molto diverse tra loro), e Grillo non ne parla dai tempi di Auriti, cioè molti anni fa. Tirare fuori questo elemento ora, come fosse uno scoop, fa rima col filmato del ’98 col quale si tenta di sputtanare in questi giorni, sulla questione vaccini. E poi, un conto sono le cose “che sa Grillo”, ed un conto è la linea politica di un partito che dice apertamente di essere leaderless e di volere andare oltre le singole persone e i singoli carismi.
Citazione:
3) Ancora peggio è sapere certe cose scomode e sfottere chi ne parla. Vedi Grillo sulle scie chimiche
Se le cose scomode si rivelano veleno per il movimento che ha creato e che ha contribuito a portare dov’è ora, fa più che bene a sfottere le scie chimiche. Dovrebbe portare avanti un simile tema per cosa? Per far naufragare tutto, e non guadagnare niente in termini di consenso o influenza? Per mantenere la propria “purezza”? Di nuovo, quando il M5S si è dichiaratamente intestato il tema delle scie? Non sarà che (di nuovo) si era dato per scontato che fosse il partito che porta avanti le battaglie complottiste?
Citazione:
4) Peggio del peggio è sfottere il tuo principale avversario politico quando ha esponenti che si sono assunti un rischio personale nel parlare di ciò che tu come partito degli onesti dell'informazione ti caghi addosso nell'affrontare.
Uuuuuhhh chissà quali terribili rischi personali, si sono assunti i valorosi che hanno presentato quelle mozioni, frettolosamente ritirate o sbattute in un cassetto, e mai più sentite nominare, nemmeno a Chi l’Ha Visto. Sul “cagarsi addosso”, su quali elementi basi la valutazione che una linea sia dettata dalla paura e codardia, anziché sulla valutazione che non è questo il modo o il momento propizio? L’avversario politico si deve attaccare e delegittimare in ogni modo, e con qualunque mezzo. Non è un’onorevole tenzone all’arma bianca, è una guerriglia spietata, da combattere con ogni mezzo a propria disposizione.

La faccio io una domanda, e voglio vedere chi mi risponde nel dettaglio: se ancora gliela menano per la storia delle sirene, quale credete che sia il conto se si comincia a mettere in cima all’agenda scie chimiche e guerra aperta ai vaccini? E non mi si risponda che “almeno rimarrebbero coerenti”. Non ho chiesto questo, ho chiesto quali sarebbero i costi e le conseguenze politiche per il M5S, realisticamente e ragionevolmente parlando.

Citazione:
Se non è chiaro nemmeno adesso fammi sapere, perchè io di passar da cretino per il tuo divertimento lo accetto controvoglia.
Io non voglio far passare da cretino nessuno, tantomeno te, che ho conosciuto personalmente. Se non si riesce a separare gli attacchi e la rabbia dalla divergenza d’opinione, si è annebbiati, e obnubilati nel giudizio. Io sono poco accomodante, lo ammetto, ma non sono un Pispax, che svolazza sugli altri, prendendoli per il culo senza mai metterci la faccia. Insomma, se proprio devi attaccarmi, attacchiamo le idee e i ragionamenti e non le persone, senza che nessuno venga delegittimato con attacchi personali, o rifiutato con i “con te non ci parlo”.
Al2012
#119 Al2012 2017-05-10 22:14
Rickard

.
Triac
#120 Triac 2017-05-10 22:21
Non ci rimane che fondare il partito 'Luogocomune' ed eleggere Massimo Mazzucco
nostro portavoce!!!
Calvero
#121 Calvero 2017-05-10 22:39
Citazione:
Beato te che hai tutte queste certezze che ti fanno sentire legittimato a farti scudo con la pelle dei bambini, cosa che per una persona in uno stato mentale non alterato dall'eccessivo espandersi del proprio ego sarebbe ritenuta immorale e deplorevole.
L'unica maniera che hai di replicare, nonostante hai materiale per controbattere è quella di scendere in personalismi, reiteratamente. Guarda che se il tuo partito si è comportato vigliaccamente, non è mica causa tua. Quindi non serve che cerchi di fare analisi psicologiche sugli stati mentali altrui. Se stai cercando di offendere, dicendo che sarei in uno stato mentale alterato, non mi offendi; non contro argomenti, quindi capirai la tua autorevolezza ...

... ma siccome stai volutamente portando tensione nel Topic, segnalo alla Redazione la questione. Spiacente, non ti è concesso attaccare gli utenti e chiederò a Mazzucco se hai dei privilegi, visto che non è la prima volta che ti permetti, e non solo con me e nell'arco di pochi giorni.

Nel frattempo, rimango ancora in attesa, così che magari tu riesca a dimostrare che i Cinque Stelle non stiano giocando sulla pelle dei bambini e non mentano sapendo di mentire.

Sono tutt'orecchi ;-)
Parsifal79
#122 Parsifal79 2017-05-10 23:00
CalveroCitazione:
Se stai cercando di offendere, dicendo che sarei in uno stato mentale alterato, non mi offendi; non contro argomenti, quindi capirai la tua autorevolezza ...
dovresti ringraziarmi invece, dato che ti ho dato un alibi per il fatto che ti fai vergognosamente scudo con la pelle dei bambini.

Ma se non lo vuoi, a me non cambia niente, figurati. Peggio per te. :-)
Anteater
#123 Anteater 2017-05-10 23:01
Già credere ciecamente un partito/movimento in un contesto politico è perlomeno ingenuo se non bislacco...Lo dice mettendo le mani in avanti..che codesto gruppo rappresenta la "gente"...poi altra roba bislacca, aspettarsi sia su "misura"...Significa parlar di utopia filosofia buonsenso...e non è certo nelle fila del frastornato popolo che troviamo il senso della vita più anatomico...

Stupirsi che la politica non sia trasformista è come sparare al calciatore che finge di esser falciato per rimediare un rigore...e se di rigore si parla...allora cerchiamo di veder la banca Non come quel grattacielo davanti...ma come un uomo stanco con i nipoti che gli leccano il culo e la moglie con l'amante...Questo vale anche per i 5*...ci sono quelli stitici, quelli che fanno la sciolta (romanesco), quelli regolari...e quelli che non cagano...il gruppo pullula..se era rosso lo volevano bordeaux piuttosto che carminio qualcuno propose il ciclamino e si creò la corrente rosa...Chi dice che invece non è così...a mio avviso capisce la tromba solo con la sordina...

Slobbysta
Calvero
#124 Calvero 2017-05-10 23:14
Citazione:
dovresti ringraziarmi invece, dato che ti ho dato un alibi per il fatto che ti fai vergognosamente scudo con la pelle dei bambini.

Ma se non lo vuoi, a me non cambia niente, figurati. Peggio per te
Non replico alle provocazioni, Parsifal :roll: solo alle argomentazioni. Se hai altro di personale da dirmi, puoi scrivermi in PM
Calvero
#125 Calvero 2017-05-10 23:22
Rickard:

Citazione:
La faccio io una domanda, e voglio vedere chi mi risponde nel dettaglio: se ancora gliela menano per la storia delle sirene,
Gliela mena, chi?
Anteater
#126 Anteater 2017-05-10 23:27
Scusa Calvero perché abituare il popolo della necessità di farci rappresentare da un partito, quando ogni argomento avrebbe il suo gruppo distinto...non certo rappresentabile dal penoso raccattare voti? Diciamo che la pena di morte non viene contemplata dal movimento...tu pensi davvero che non ci sia invece qualcuno che...piuttosto che decine di altre scelte non certo riassumibili con un partito...
E allora...il partito fa da filtro...che devo chiedere al 5*? Evitar vaccini? Chissà perché vista l'occasione invece non hanno sottolineato i pericolosi additivi ? Stupidi e poco strategici....

Slobbysta
Parsifal79
#127 Parsifal79 2017-05-10 23:32
CalveroCitazione:
Non replico alle provocazioni, Parsifal :roll: solo alle argomentazioni.
e quali sarebbero le tue argomentazioni?

questo schifo delirante?:

Citazione:
... e da questa ciliegina messa su questa torta di merda, non ne esci. Puoi solo mangiartela. Buon appetito. Se permetti, qualcuno, si astiene dal partecipare a un cotanto deplorevole, disumano e squallido e assassino banchetto - di chi mente sapendo di mentire.
tu non esprimi delle semplici opinioni, ma emani sentenze vomitevoli dove è già stabilito a priori chi sono i buoni e chi sono i cattivi. Questo non è argomentare, ma solo una stupida dimostrazione di non possedere il senso della misura.

Ho già discusso con @AL2012 sulla questione, ed è parecchia roba che la trovi in commenti liberi. Non ho niente in + da aggiungere e non vedo perchè dovrei ripetere cose che ho già scritto, e che tu sicuramente hai letto, solo per accontentare il tuo ego.

Stammi bene. :-)
Rickard
#128 Rickard 2017-05-10 23:57
Calvero
Citazione:
Gliela mena, chi?
I vari avversari e detrattori politici, compresi i giornalisti. Molto spesso quelli del PD, ma non solo quelli.
Parsifal79
#129 Parsifal79 2017-05-11 00:26


dategli una mano, mi raccomando.
Davide71
#130 Davide71 2017-05-11 00:33
Ciao a tutti:

se la loro qualitá migliore é la coerenza allora sono messi proprio male...
yarebon
#131 yarebon 2017-05-11 00:37
su facebook l'altro giorno mi è capitato una storiella oramai diffusa (vista in tante salse e capitata anche a me che personalmente mi ritengo un semplice simpatizzante) e che mi è capitata di leggere anche sotto i commenti di Saviano che criticava Di Maio, ovvero quando uno che si mostrava diciamo come grillino interveniva prima o poi saltava fuori il provocatore ma anche una persona in buona fede (per quanto riguarda una discussione più privata e senza troll) con il solito commento " e le scie chimiche e i rettiliani?".
Fatevi una domanda e datevi una risposta, questo è luogocomune, il mondo fuori è purtroppo un'altra cosa.
Poi se si evitassero giudizi lapidari sia pro e contro che mostrano che ognuno vede buono e cattivo in base a ciò che crede ed è il suo orticello, ne guadagneremmo tutti, anche perché personalmente io non vedo i 5 stelle ne come gatekeeper e ne come salvatori.
Se mi stanno simpatici i cinque stelle non è perchè parleranno mai di argomenti complottisti, non sono in quel campo da gioco ed è da stupidi dare ad altri questo ruolo (che dovrebbe essere di ognuno di noi), i partiti politici sono zavorra del passato e il m5s è solo un mezzo, stop. I 5 stelle sono leggermente avanti perchè rispetto ad altri movimenti propongono sulla carta qualcosa mai proposto da un partito con milioni di elettori, ovvero lo smantellamento della democrazia rappresentativa e questo perchè hanno un'etica ed ideologia che va oltre un singolo argomento o un gruppo di persone (cosa che li avrebbe resi francamente poca roba), ovvero lo scopo è portare i cittadini a gestire la politica e non più i politici, con questa missione sai che cavolo me ne frega cosa possono dire un giorno si e l'altro no sui vaccini visto che non mi pare siano nati i 5 stelle per mettere i vaccini al centro del programma e quindi come in ogni gruppo di persone ognuno dice la sua e visto che poche settimane fa sono stati tra i pochi esponenti politici ufficiali a difendere il servizio di Report e questa mossa più delle singole dichiarazioni crea molte azioni concrete (portando poi tra l'altro all'accusa del New York times)?
Cosa ce ne facciamo dei singoli argomenti solo per cianciare di purezza (di cosa poi?), alimentare il nostro mondo fatato e far finta che viviamo in un mondo alla signore degli anelli quando le battaglie sono singole e collettive e non riguardano un movimento o un partito politico? Cosa ce ne facciamo degli argomenti se non c'è un'etica e uno scopo? A che servono? E' la crisi di una parte dell'informazione alternativa, un pò come nelle discussioni geopolitiche, subordinare la politica all'economia, subordinare la diffusione dell'informazione all'etica che ci sta dietro.
Ragazzi oggi si può sapere in un attimo del danno di alcuni vaccini, non c'è bisogno per forza di leggere manuali medici, andare in una biblioteca e rovistare tra decine di libri o andare a parlare con un medico, non c'è il problema dell'informazione ristretta e la censura si può aggirare, smettiamola di affidarci al mainstream per le rivelazioni visto che viviamo in un mondo abbastanza diverso, uno se una cosa la vuole sapere, oggi la può sapere, non ci sono libri incendiati e stesso le elite usano informazioni vere per generare paura e nichilismo nella gente, semmai il problema è il rumore di fondo e la sovrabbondanza che rende difficile separare il grano dal loglio, insomma che ce ne facciamo dell'informazione se dietro non c'è consapevolezza, etica, amore e rispetto per il mondo? Un beneamato cazzo.
Quindi cosa è più importante? Usare l'informazione vera o preparare le persone a usufruire di quell'informazione, ad esserne consapevoli e cercarsele da soli le informazioni? E importante dare il pesce a chi muore di fame e non sa pescare o forse non è meglio insegnargli a pescare?
Cosa cambia nella vita sapere delle scie chimiche se poi rimani un pezzo di merda? Diventi semplicemente più paranoico ed aggressivo. A cosa serve l'informazione se non cambi te stesso? A terrorizzarci e a gonfiarci l'ego.
manneron
#132 manneron 2017-05-11 00:54
la questione è molto semplice ed è immutata da quasi un anno.
sto aspettando i risultatati di un anno di governo raggi. sto aspettando la rinegoziazione, pur se contro i miei stessi interessi, dei derivati del comune di roma. sto aspettando che i mezzi pubblici funzionino e che tutti i romani paghino i biglietti o l'abbonamento. sto aspettando che la città sia pulita. me ne basta 1 dei 3 punti e me ne sbatte un cazzo se è colpa dei governi precedenti, loro sapevano a cosa andavano incontro e quindi non mi tirino fuori scuse di alcun genere. è stato detto chiaro un anno fa che avrebbero avuto tutti contro, lo hanno ammesso anche loro, ciò nonostante hanno fatto le promesse lo stesso. adesso voglio vedere un risultato chiaro.
sto aspettando e di maio dice sempre la settimana prossima o tra 2 settimane, fa monologhi che fanno venire sonno mentre di battista è impegnato a "dare un futuro migliore a sua figlia" (le solite troiate e luoghi comuni che girano).
sto aspettando un risultato significativo dal comune di roma... e c'è poco da ribattere sulla questione. risultato=voto, nessun risultato=non voto 5 stelle.
Parsifal79
#133 Parsifal79 2017-05-11 07:53
manneronCitazione:
la questione è molto semplice ed è immutata da quasi un anno.
ma perchè credi a tutte le cazzate che senti nei tg?



ovviamente non hai mai sentito parlare di una cosa chiamata "regione lazio".

beppegrillo.it/.../...

ricordo le fiaccolate notturne per cacciare l'incapace e dittatore Nogarin: dopo 3 anni di mandato, Livorno è la migliore città della Toscana.

E Roma è mille volte + inguaiata e indebitata di Livorno...

Ma se in un anno non ci saranno i cessi d'oro a Roma, l'italiano furbo ha già deciso che è meglio non votare + i 5stelle.... cosi ritornano quelli che hanno fatto 20.000.000.000 di euro di debiti a Roma.

beppegrillo.it/.../...
beppegrillo.it/.../...

"Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone oppresse e amare quelle che opprimono."

Malcolm X
Sertes
#134 Sertes 2017-05-11 08:12
Citazione:
risultato=voto, nessun risultato=non voto 5 stelle.
Esatto
Io sono qui come elettore M5S deluso.
Il messaggio che deve arrivare a Grillo é che io non voglio smettere di votare il M5S, io voglio smettere di essere deluso.
Voglio quello che ci era stato promesso, non questa accozzaglia di bambocci terrorizzati che con le loro dichiarazioni fanno dei danni.
Parsifal79
#135 Parsifal79 2017-05-11 08:31
SertesCitazione:
accozzaglia di bambocci terrorizzati che con le loro dichiarazioni fanno dei danni.
"leone da tastiera": è il migliore di tutti.... dal divano di casa sua a criticare e distruggere chi almeno ci prova a fare qualcosa di buono. Lo sport preferito dall'italiano medio. :pint:

Con le chiappe sul divano di casa, siamo tutti super eroi esperti di cosa fare e come bisogna fare .

Redazione
#136 Redazione 2017-05-11 08:32
Ovviamente PARSIFAL non hai dei priviliegi. Datti una regolata perfavore.

Questa è una discussione estremamente interessante. Cerchiamo di non rovinarla con battibecchi inutili.
Uhr
#137 Uhr 2017-05-11 08:58
.
robcoppola
#138 robcoppola 2017-05-11 09:19
#131 yarebon

Gran bel commento.

Non c'è nulla fuori che possa salvarci e/o che possa prendere in carico tutte le nostre istanze/necessità/richieste/desideri. Quello che possiamo ottenere dall'esterno sono solo mezzi/strumenti/vettori che richiedono un nostro intervento diretto, insomma uno sforzo da parte nostra.

Pertanto pretendere qualcosa da altri, accumulando aspettative, senza partecipare attivamente e sporcarsi le mani (cioè smettere di scrivere fiumi di blablabla da tastiera pieni di insipide/aride polemiche che nulla smuovono ma che al massimo sono di grande soddisfazione per il proprio ego) è semplicemente folle.

Nulla è dovuto.

Se vogliamo ottenere/difendere un diritto dobbiamo mettere il nostro contributo (che richiederà fatica e impegno).

Dare la colpa all'esterno, giudicare/accusare l'altro perché non in linea col proprio punto di vista non porterà alcun beneficio. Anzi ...

La società attuale non è altro che la risultante delle nostre azioni presenti e passate e l'élite non è altro che un suo prodotto (quello super predatorio).
Parsifal79
#139 Parsifal79 2017-05-11 09:24
@Redazione

ci proverò.
Puskin
#140 Puskin 2017-05-11 09:25
:perculante: Che casino!
La disperazione del popolo durante le crisi economiche.
Alla fine il 90% di quelli che stanno facendo ammattire Parsifal detto l'Indomito voteranno comunque M5S, Mazzucco compreso, probabilmente lo farò anche io (non è detto però, non mi piace macchiarmi le vesti), in fondo, come disse quel nonmiricordochi: "Il popolo si accontenta di buttare giù il tiranno di turno". Il non voto è di gran lunga la cosa peggiore, fingono di preoccuparsi, in realtà (e quindi) è cosa estremamente gradita, in certe contee americane votano il 20-25% degli aventi diritto, grasso che cola.
Il Movimento 5 Stelle è, al di la di ogni ragionevole dubbio, un movimento creato dal potere imperiale con intenti sperimentali (l'Italia è il loro laboratorio sociale preferito) (TOPSECRET: anche il giochino dei vaccini potrebbe essere un bisogno "sperimentale", la prova ne è che nelle altre colonie evolute il problema non sussiste, per intenderci tipo il DDT in Sardegna del filantropo Rockfeller) e, due picciotti con un vaffa, ha il fine di canalizzare la protesta e occupare lo spazio libero.
Il M5S politicamente non può assolutamente funzionare, come non ha mai potuto funzionare nessun potere democratico paritario, persino nelle società più semplici. La democrazia è un apparenza, un gioco, è già difficile decidere se andare al cinema o al mare quando si è in due, figuriamoci in 60 milioni... the rest be ... quand ho vogl
Uhr
#141 Uhr 2017-05-11 09:29
.
mis-under-star
#142 mis-under-star 2017-05-11 09:44
@YAREBON
Citazione:
Cosa cambia nella vita sapere delle scie chimiche se poi rimani un pezzo di merda? Diventi semplicemente più paranoico ed aggressivo. A cosa serve l'informazione se non cambi te stesso? A terrorizzarci e a gonfiarci l'ego.
Totalmente d'accordo con te,però.....c'è un però.....Parlo per esperienza diretta,la mia vita personale e interiore è peggiorata notevolmente da quando ho appreso,con sommo dispiacere,della ''bugia'' sulle torri gemelle e soprattutto delle chemtrails o dei danni provocati dai vaccini.Ciò perchè,come dici tu,oltre al gonfiare il proprio ''IO'',la sola informazione,seppur veritiera,non da alcuna via d'uscita da codesti problemi....Però,tornando a quel però di prima,se io occupassi una carica istituzionale e quindi pubblica,avrei il dovere,per amore della mia coscienza,di portare avanti solo ed esclusivamente la VERITA',costi quel che costi..tanto nella vita,due cose sono eterne:l'amore,inteso non nella sessualità e la verità,entrambi concetti che fanno parte della sfera interiore di ciascuno e intimamente connessi col proprio 'IO'..Una volta che io faccio passi per un motivo,chiamamolo interesse personale o altro,io faccio passi con la mia coscienza,la mia interiorità e mi squalifico ancor prima di parlare,perchè ricordiamoci tutti che della vita di una persona,ci si ricorderà e sempre e bene,solo della COERENZA e delle VIRTU' di quella persona che rimarranno nella memoria delle persone che l'hanno conosciuto,come ricordi indelebili;mentre se uno è stato un pallonaro,un incoerente ed un falso ipocrita spudorato,cosa rimarrà di lui,nella memoria delle persone?
Sertes
#143 Sertes 2017-05-11 10:15
Non capisco perchè alcuni pur di difendere il M5S sulla questione vaccini sta derubricando la lotta per l'informazione sui vaccini ad argomento complottista

Lo scorso ottobre il premio nobel per la medicina Luc Montagnier è venuto a Bologna e in un passaggio ha detto che "Non bisogna fare le vaccinazioni quando nel bambino sono presenti altre infezioni", perchè "l'aggiunta di elementi anti-infiammatori nel lattante possa avere effetti deleteri nel cervello quindi, probabilmente, scatenare l'insorgenza dell'autismo"

Montagnier è complottista?

Il blog di Beppe Grillo ha ospitato tanti premi nobel, per Montagnier non c'è spazio?
Rickard
#144 Rickard 2017-05-11 10:58
Sertes
Citazione:
Non capisco perchè alcuni pur di difendere il M5S sulla questione vaccini sta derubricando la lotta per l'informazione sui vaccini ad argomento complottista
Perché lo è. Come lo è il 9/11. Come lo sono le scie chimiche. Ogni argomento estraneo al mainstream, e che anzi vi si oppone, viene definito come "complottista", i quanto differisce dalla realtà imposta dai dominanti. Sei tu che parti di "argomento complottista" come se questo togliesse qualcosa alla dignità di tali argomenti (cioè, non ne parlano perché non sono argomenti degni). Sono argomenti degnissimi. Ma un conto è questo, e un conto è la convenienza, dettata da una strategia, a sua volta originata dalle contingenze e dai rapporti di forza attuali.

Citazione:
Lo scorso ottobre il premio nobel per la medicina Luc Montagnier è venuto a Bologna e in un passaggio ha detto che "Non bisogna fare le vaccinazioni quando nel bambino sono presenti altre infezioni", perchè "l'aggiunta di elementi anti-infiammatori nel lattante possa avere effetti deleteri nel cervello quindi, probabilmente, scatenare l'insorgenza dell'autismo"

Montagnier è complottista?
Lo sarà se qualche ente mainstream lo definirà come tale. "Complottista" è un'etichetta appiccicata dal mainstream attuale. Chissenefrega che sia un nobel? Credi che questo immunizzi? Credi che basti essere un "dottorone" per essere al riparo dalla mannaia? E Simoncini, è un complottista? E Max Gerson? E Di Bella? E Roberto Gava, visto che si parla di vaccini? Loro sono complottisti? Sì, in barba alle lauree e agli attestati. Il "complottismo" scatta quando si oltrepassano certi steccati.

Citazione:
Il blog di Beppe Grillo ha ospitato tanti premi nobel, per Montagnier non c'è spazio?
Il blog di Grillo ha più volte ospitato materiale "complottista", su vari temi, e questo lo sai. La non presenza di Montagnier non equivale a una dichiarazione di guerra a Montagnier, o all'irrisione del tema dei vaccini in toto. E comunque, perché si parla di un blog e di un partito politico come se fossero la medesima entità, senza alcuna differenza? Non dico certo che siano entità indipendenti ed estranee, ma qui sembra di parlare della stessa identica cosa (blog = partito).

L'equivoco è quello di considerare il M5S il campione delle battaglie complottiste (9/11, vaccini, signoraggio), quando non lo è mai stato e, a onor di vero, non ha mai preteso di esserlo. E' il movimento ad aver "tradito", o qui in molti hanno semplicemente preso un granchio?
sybill
#145 sybill 2017-05-11 11:03
Ma di che cosa avete ancora bisogno per capire che il M5S è la pentola con l'acqua calda e voi la rana?

È ora di svegliarsi se non volete diventare complici e corresponsabili di questa gigantesca operazione di gatekeeping.

L'unica e l'ultima possibilità per questo paese è Riscossa Italia di Marco Mori.
Sertes
#146 Sertes 2017-05-11 11:04
Citazione Rickard:
E' il movimento ad aver "tradito", o qui in molti hanno semplicemente preso un granchio?

I fatti dicono che è la prima, perchè agli inizi Grillo certe cose le diceva.
toussaint
#147 toussaint 2017-05-11 11:23
Con tutte le carenze che può avere il M5S una cosa però bisogna dirla.
Sono l'unico argine rimasto (e lo hanno dimostrato con la vicenda Report) contro il MINCULPOP piddino.
Se il PD vince le prossime elezioni questo stesso luogo di discussione in cui ci troviamo avrà vita breve.
O vi è sfuggita la proposta di legge della "compagna" Boldrini (se lei è di sinistra io sono Monica Bellucci) contro le cosiddette "fake news"?
Quindi, anche solo per questioni di strategia politica, io continuerò a votare M5S.
Pavillion
#148 Pavillion 2017-05-11 11:23
Riferimento: leoni da tastiera.

Non mi sento per niente ispirato è un dramma?
Non mi sento per niente liquido è un peso?
Non mi sento per niente solido è un dato?
Quale dato, quale peso, quale dramma?
dato: tastiera
peso: corpo
dramma: antropomorfo

Nella fattoria orwelliana non vi era traccia di tutto ciò si disse mancanza e la stessa pensò di distribuire il dato al corpo della fattoria: una scimmia alla tastiera, un avvoltoio alla tastiera, uno squalo alla tastiera, un leone alla tastiera... in pratica una fattoria da tastiera.

Riferimento: è' il frutto di una simulazione fatta al computer.
Rickard
#149 Rickard 2017-05-11 11:33
Sertes
Citazione:
I fatti dicono che è la prima, perchè agli inizi Grillo certe cose le diceva.
Quali fatti? Perché si fa coincidere l'entità M5S con la persona fisica di Grillo? Sono la stessa cosa? Anche ora, dopo tutto questo tempo? Non vi è stata alcuna evoluzione in vari anni di attività politica e parlamentare? Il fatto che, nella sua (quarantennale) carriera, Grillo abbia parlato di un'inifità di temi, significa che tutti quei temi, nessuno escluso, diveniva automaticamente una "battaglia del movimento"?

E quando è stato detto 100.000 volte che il movimento è senza leader e che va oltre le persone, quello "non valeva"? Grillo ha anche detto questo, molte volte, e lo faceva evidentemente per porre una distanza salutare fra ciò che ha detto in molti anni, come guitto e comico, da un partito politico che ovviamente si poneva obbiettivi ed orizzonti diversi da quelli di una singola persona che faceva spettacoli, nei quali parlava anche, con comicità, di molti temi controversi. E tale distanza è servita proprio per creare qualcosa che andasse oltre la singola persona, i suoi limiti e le sue caratteristiche personali (per definizione limitate al suo talento, energie e competenze).

A fare i "duri e puri", sarebbe stato possibile, in tutto sommato poco tempo, avere un partito a circa il 30%, contando anche che ha grandissima parte del mainstream contro?

E, ripeto, io non parlo da sostenitore (ex o attuale) del M5S, cerco solo di ragionare coi piedi per terra.
Al2012
#150 Al2012 2017-05-11 11:39
Citazione:
Fatevi una domanda e datevi una risposta, questo è luogocomune, il mondo fuori è purtroppo un'altra cosa.
Certo LC è chiuso dentro un recinto, c’è un dentro e un fuori.
Cosa da a quelli che frequentano questo sito la possibilità di ragionare e confrontarsi di cresce assieme?
La capacità di cercare informazioni e condividerle con altri, in poche parole la libera informazione permette a chi è pensante di essere sempre più consapevole e più l’informazione è libera e ampia, più cresce la consapevolezza.

La mia risposta è che l’informazione libera è fondamentale e va difesa sempre, non è un orticello da difendere, anche se le occasioni per attaccarla si limitano ad un orticello, è il principio della libera informazione che noi, qui dentro al recinto, vorremo poterlo vedere fuori.

Il fine giustifica i mezzi!
Il fine di un partito politico e Vincere le elezioni che diventano praticamente un gara a chi la sa raccontare meglio, evitando le cose che possono farti perdere voti, mentire se questo e utile a strappare un voto ad altri che stanno partecipando alla gara.
Gara non etica perché qualsiasi colpo basso è possibile, anzi necessario perché questi sono i mezzi utili per vincere, questa è politica quella praticata nella realtà che sta fuori.

Qui, almeno per me, non si tratta di definire i 5S gatekeeper o salvatori, ma cosa sono disposti a sacrificare per poter vincere, dov’è il limite.

Quando neghi la libertà di informazione perché questo è un mezzo utile per raggiungere il potere, io che garanzie ho che una volta al potere tu non faccia lo stesso per poterlo mantenere?
Sertes
#151 Sertes 2017-05-11 11:54
Citazione Rickard:
Perché si fa coincidere l'entità M5S con la persona fisica di Grillo? Sono la stessa cosa? Anche ora, dopo tutto questo tempo? Non vi è stata alcuna evoluzione in vari anni di attività politica e parlamentare?

Sì, sono la stessa cosa.
Tu puoi anche vincere una legittima votazione per essere il candidato sindaco di Genova, ma se a Beppe Grillo tu personalmente non vai bene lui se ne fotte delle regole che aveva scritto e che aveva tenuto valide fino al giorno prima, ti esclude, annulla la votazione, e non è nemmeno tenuto a dare spiegazioni.
Citazione:
A fare i "duri e puri", sarebbe stato possibile, in tutto sommato poco tempo, avere un partito a circa il 30%, contado anche che ha grandissima parte del mainstream contro?
E invece svendere i prossimi danni da vaccino pur di non avere il mainstream contro è sta gran vittoria?
Non riescono ad aver nemmeno il coraggio delle loro azioni adesso che non contano un cazzo, figurati quando saranno nella stanza dei bottoni con tutte le pressioni nazionali ed internazionali.
Rickard
#152 Rickard 2017-05-11 11:59
Al2012
Citazione:
Qui, almeno per me, non si tratta di definire i 5S gatekeeper o salvatori, ma cosa sono disposti a sacrificare per poter vincere, dov’è il limite.

Quando neghi la libertà di informazione perché questo è un mezzo utile per raggiungere il potere, io che garanzie ho che una volta al potere tu non faccia lo stesso per poterlo mantenere?
Usa il vaglio dell'esperienza, comprendi che vi può essere una distanza fra ciò che "si dice" e ciò che "si fa" (per motivi già esplorati nel thread).

Aldilà degli "scherzi" e dei lirismi, tu sei sinceramente convinto che il M5S, una volta raggiunto eventualmente il potere, negherà la libertà di informazione su determinati temi, e si trasformerà in un'entità volta solo a perpetuare se stessa, come i "soliti" partiti? Se sì, beh, non dargli più il tuo sostegno. Ma, in ogni caso, valuta le cose nel loro complesso (senza fermarsi al singolo episodio o a sparute dichiarazioni) e nel contesto in cui avvengono (ostilità dei media, necessità di compattezza per resitere alla frammentazione ecc.), altrimenti si prendono per salvatori quelli che non lo sono, e per tradimento qualunque evoluzione nella linea di un qualcosa che per sua stessa ammisione e rivendicazione, è un processo in costante evoluzione.
Parsifal79
#153 Parsifal79 2017-05-11 12:00
SertesCitazione:
Non capisco perchè alcuni pur di difendere il M5S sulla questione vaccini sta derubricando la lotta per l'informazione sui vaccini ad argomento complottista
non lo capisci eh?


wired.it/.../5-peggiori-documentari-complottisti

Citazione:
pur di difendere il M5S
pur di attaccare il M5S ci si inventa la qualunque :pint:
Sertes
#154 Sertes 2017-05-11 12:05
Sei simpatico Parsifal, questa volta voglio risponderti come fai tu con noi:

DELINEATA LA NUOVA STRATEGIA SUI VACCINI DI BEPPE GRILLO PER VINCERE LE ELEZIONI


Ciao a tutti, vado ad impiegare il mio tempo in modo più proficuo
Parsifal79
#155 Parsifal79 2017-05-11 12:11
Se lo dici tu che è lo stesso modo....

Quando torni porta le prove degli inciuci:
Citazione:
Poi gli scriveremo che sono bravi a ridursi lo stipendio e a non fare gli inciuci con i vari partiti, ma se poi fanno gli inciuci con bigpharma, con la difesa, o con la grande finanza è pure peggio.
dato che la regola è che si portano le prove delle proprie affermazioni, e so che te sei molto ligio sulle regole.

A proposito di inciuci&lobby, se passi da Roma, abbraccia da parte mia la Raggi, che sta eroicamente resistendo all'arrembaggio da parte di veri banditi che vogliono obbligarla a firmare per nuovi inceneritori.

Citazione:
come fai tu con noi:
parla solo per te, che di certo non rappresenti nessun "noi".
Calvero
#156 Calvero 2017-05-11 12:15
Rickard:

Citazione:
I vari avversari e detrattori politici, compresi i giornalisti. Molto spesso quelli del PD, ma non solo quelli.
Bravo. La stessa cosa che so io. Quindi se ci rifletti, capirai che le tue conclusioni e supposizioni sono letteralmente sconclusionate, illogiche e non attinenti la realtà.

Sei ancora fermo alla farsa ideologica per cui la gente vota quello che gli dicono i politici o i giornali? :perculante:

Da Te non me lo aspettavo, Rickard. E non sono sarcastico. Lo dico davvero. Posso capire che i più qui dentro siano ancorati ancora ai vecchi stilemi "giornalismo/politica" e alle logiche del "Parli Tu che sei dietro una tastiera!" :-D ... ma da Te :roll:

Facciamo per bene il discorso.

Chi ha paura di annoiarsi, vada a giocare con il Tekken di "Grillo versus Renzi".

Tutti i risultati elettorali - sono spinta ed espressione di pressioni sociali, relegate cioè ad ambizioni che hanno già cristallizzato il costrutto personale di ogni individuo, indi di una fetta di individui ove, a loro volta, si accomunano le sopra dette ambizioni. Nell'inconscio - il votare è il risultato di: coscienza+ambizioni a sua volta formatosi dalle pressioni di retaggi precedenti.

Ora evito di spiegare cosa siano le ambizioni in senso sociale e sociopolitico, perché sarebbe troppo, ma certamente non riguardano lo stesso sentimento che ti fa ambire ad una vacanza ai Caraibi invece che a Bergamo.

Torniamo un momento indietro nel tempo.

Con o senza l'attacco mediatico riservato ai Grillini alle loro prime politiche (cioè quegli stessi attacchi che hai messo nella tua risposta e che è quotata qui sopra) il risultato elettorale sarebbe stato il medesimo. Perché era già figlio di quelle pressioni (quelle che le Agenzie monitorano in tutto il mondo dagli anni "50). Non solo. Gli attacchi ricevuti quella volta, hanno addirittura aumentato i voti a favore dei grillini (cosa che le Agenzie sanno) e che, senza il gioco dei cosiddetti "sputtanamenti" si sarebbero persi migliaia di voti [ Edit 12,46 corretto] a favore dei grillini (potrei spiegare anche il perché di questa cosa nella psicologia di massa, ma non abbiamo tempo)...

Gli sputtanamenti di cui parlano i propagandati, non servono a far perdere o a guadagnare voti (servono in altri casi, magari ne riparleremo, come quando devono fare abdicare un personaggio e non solo), ma servono a sostenere nella psicologia di massa il gioco morboso del "Dividi et impera", e qui ne hai esempi lampanti - ma veramente lampanti - dove puoi osservare cervelli adulti assoggettati a logiche infantili e puerili. Nessuna ironia, è un dato obiettivo. Sintomatico, rappresentativo e significativo di quale livello dozzinale serve che la massa persegua.

Le prospettive sono DUE dalle quali osservare il fenomeno politico italiano (e comunque internazionale, visto che il villaggio è globale):

La prima, che è la più importante, e cioè la cosiddetta visione geopolitica che fa andare il mondo dove deve andare, quella che vede il nostro Movimento come prodotto confezionato all'uopo. Né più né meno di un Macròn o di un Monti eccetera (per un Renzi è diverso, ma solo nel senso che gli indirizzi che deve seguire, fanno parte di tradizioni consolidate, così come poi saranno consolidate quelle dei 5Stelle; la ruota è la stessa). Quindi questi Movimenti saranno sempre teleguidati e quello che possono fare di buono, ma solo oggi come oggi, potrà limitarsi a far mangiare di meno qualche colluso nel trogolo del sistema mafioso/colluso italiano. Di più non potrà fare. Non facesse almeno questo, cadrebbe il sipario. Il fatto, poi, di aver calato le braghe di fronte i vaccini non è certo una decisione presa da personaggi politicamente insignificanti come un Di Maio o un Di Battista ...

... le élite che confezionano questi prodotti in scatola così "rivoluzionari" ragionano semplicemente sulla psicologia di massa e sull'assicurarsi che i punti cardine dell'Agenda non vengano ostacolati, quindi sanno che matematicamente, tutto il resto non conta; tutte le diatribe che verranno a scatenarsi, saranno improntate sulle logiche che si scateneranno automaticamente nei falsi alibi, stile "Strategia politica, altrimenti non ci votano più" : ... cosa che, non solo - non è assolutamente vera ;-) ma serve a far sì che nel teatrino di un Parlamento il gioco dello "SPIN destra/sinistra", continui ad alimentare il LOOP: il teatrino di facciata che garantisce al mondialismo e ai potentati finanziari di marciare indisturbati. Come di fatto (risveglio delle coscienze Brexit/Trump comprese nel prezzo) stanno facendo, e senza mai aver perso un colpo.

Il problema è che la massa è talmente infantile e incosciente, che, da quando è caduto il dualismo ufficiale di "destra sinistra", non si accorge di esser dentro il medesimo meccanismo, identico a quello precedente.

Don Camillo e Peppone, sono sempre qui. Solo che adesso scrivono su faccialibro, twittano e hanno lo smartphone. La modernità, eh :perculante:

La seconda, cioè quella italiota, dove il popolo medio-mongolo è preda di questi giochi, né più né meno di come è preda un interista quando vede la sua squadra affrontare la Juventus (non ci sono riferimenti a Mazzucco che è interista, lo dico solo perché è il binomio più calzante riguardo la morbosità e gli odi tra tifosi) è quella che inquadra una fetta di realtà annodata su falsi problemi. Compreso quello che hai fatto tuo.

Cioè la falsa idea che se giornali e politici sputtanano un partito o un Movimento che ha una forte base elettorale, allora l'oggetto dello sputtanamento perderà voti :hammer: It's propaganda baby ... e che ben pochi hanno studiato realmente, come ben pochi hanno studiato cos'è il mondialismo e la religione a cui deve rendere conto. La propaganda che conoscono (anche qui dentro) è per lo più quella letta sui libri di scuola o nelle sedi dei partiti ;-) Che poi non è nemmeno propaganda. Perché servirebbe un neologismo per identificare correttamente la propaganda che influenza le sorti delle nazioni.

Il fatto che i cosiddetti cinque stelle abbiano giocato sulla salute dei bambini, dato oggettivo, è indice di vari sintomi e problemi molto gravi. Primo. Sono in malafede conclamata. La loro posizione è spregevole. Non ci sono alibi. Hanno dimostrato che sono machiavellici e quindi la loro pasta; non si fermerebbero davanti a niente, se questo significasse perdere voti. Non sono chiacchere queste, né opinioni. L'hanno appena fatto. Quindi dove sarebbe "il nuovo o il meglio o qualcosa che prenda le distanze dalla vecchia repubblica" ? ;-)

Hanno già il DNA di ogni sovrastruttura che calpesta la dignità umana, e se i tempi diverranno più duri, non tergiverseranno ad avallare politiche ancora più fasciste. Ora domandati se stiamo andando verso tempi migliori o peggiori ;-)

E ...

... e ora arriviamo al nocciolo della questione che difendi Te:

Guarda che il discorso che i cinque stelle non erano il "partito dei complottari" (con tutte le virgolette e accezioni che vuoi: non cambia la sostanza) è una fallacia logica ed evidenzia la tua mancanza di obiettività sul fenomeno; dalle prime politiche - ad oggi. Il partito ...ehm, il movimento cinque stelle che in tutte le piazze (e in Parlamento) e anche in TV e sulla carta stampata, ha dichiarato di perseguire la legalità, di sovvertire le logiche della collusione e della corruzione, anche per le conseguenze in ambito politico internazionale (quando si riferiscono all'asservimento dei camerieri) e che l'onestà è il motore della loro azione politica, non ha certo bisogno di essere "pro-complottista" per tutelare con i fatti (e non a chiacchere) l'autodeterminazione della politica e la sovranità popolare che, i cinque stelle, sostengono di essere gli unici che perseguono - mentre gli "altri camerieri" - No ... ;-)

... il fatto che adesso (e non solo adesso) si siano comportati da camerieri e lecchini dei poteri forti, non dà loro alibi - per le ragioni di cui sopra argomentate, primo: perché non è vero che perderebbero voti, anzi aumenterebbero la consapevolezza di quella fetta di elettori che non sono affetti da infantilismo e fanatismo (anzi verrebbero a ridimensionarsi) e questo creerebbe un "effetto a catena" positivo e di reale partecipazione, che, per quanto piccolo, porterebbe con sé effetti realmente destabilizzanti per la propaganda e, secondo: darebbe più consapevolezza alla coscienza collettiva su cosa significhi realmente "complottismo"...

... e cioè: che non esiste; che è una categoria della propaganda ;-) .. quella che proprio le menti infantili dei "complottisti" stessi, si sono bevute. E che vogliono tenere scissa dai loro "santini politici" facendo proprio così il gioco dello squallore cui siamo circondati.

Ed ecco che, per l'ennesima volta, il Movimento Cinque stelle, prodotto di laboratorio del Sistema, dopo aver indirizzato le energie nei soliti giochi dualistici che non portano a nulla, quando ha avuto la possibilità di alzare la testa, ha di nuovo annichilito e disgregato le energie del cambiamento.

Aggravante, che li ha definitivamente fotografati: - hanno giocato sporco e machiavellicamente sulla salute delle uniche creature innocenti che non hanno colpe in questo mondo di stronzi.
Nomit
#157 Nomit 2017-05-11 12:18
Parsifal, ma tu pensi che quelle dichiarazioni sui vaccini siano solo una strategia? Non credi che molti 5stelle, forse anche la maggioranza, siano davvero a favore dell'obbligatorietà?
Rickard
#158 Rickard 2017-05-11 12:33
Calvero
Citazione:
Da Te non me lo aspettavo, Rickard. E non sono sarcastico. Lo dico davvero. Posso capire che i più qui dentro siano ancorati ancora ai vecchi stilemi "giornalismo/politica" e alle logiche del "Parli Tu che sei dietro una tastiera!" :-D ... ma da Te :roll:
Sei partito in quarta, stavolta. Io ho solo posto una domanda. Tu mi hai chiesto una delucidazione, io l'ho data. Non è in discussione ciò che "io" creda o non creda. Non è questo il punto. Il punto della mia domanda era mettere il luce le contraddizioni evidenti di chi si comporta come una fighetta tradita dal M5S, prima trombata e poi nemmeno riaccompagnata a casa; ed ora inviperita e pentita, dopo aver dato bocca e culo a chi si credeva, a torto, il "campione del complottismo" o il nuovo uomo della provvidenza. E infatti, molti nei commenti non operano alcuna distizione fra la persona di Grillo e il M5S, ma non in base ad una qualche elaborazione del pensiero, bensì come se fosse naturale e scontato.

Citazione:
Con o senza l'attacco mediatico riservato ai Grillini alle loro prime politiche (cioè quegli attacchi che hai messo nella tua risposta e che è quotata qui sopra) il risultato elettorale sarebbe stato il medesimo.
Può darsi, ma manca la prova contraria. Non nego la fondatezza del tuo ragionamento (il dare contro come carburante), ma questo non è vero in senso assoluto, e senza alcuna eccezione. E comunque, io non la pongo principalmente nemmeno sul piano di perdere o guadagnare dei voti, bensì del modo in cui si viene percepiti, a vari livelli, da entità diverse. C'è il livello della gggente, quello di entità intermedie, fino a quello di entità di èlite. Ognuno è importante nel suo ambito, e non ce n'è uno che possa sopravvivere (non bene, almeno) senza l'esistenza e la sussistenza reciproca con gli altri.

Il mio punto più importante è che certe battaglie vanno combattute, ma non palesemente e sguaiatamente. Lenin fregò gli Inglesi dopo avergli fatto credere di essere dalla loro parte, e poi inculandoli di soppiatto, e a freddo. Se si fosse dichiarato prima, sarebbe finito a osservare l'erba crescere dal di sotto, senza aver portato la Russia zarista al cambiamento che attraversò.

Non importa se il merito andrà a "te" o a un prestanome, certe cose si fanno servendosi di proxy teleguidati. Si fanno in maniera subdola e ingannevole, ma non per il "gusto" dell'inganno in sé, perché è così che si ottengono i risultati, non rivelando la propria forza al sistema, impedendogli di agire prontamente, cogliendolo di sorpresa.

La constatazione che della gente innocente possa andarci di mezzo, nulla toglie alla verità della cosa in sé. Capisco che ognuno abbia il suo personale limite di sensibilità (il non essere disposti "a tutto"). Lo capisco e lo approvo, dato che nemmeno io sono disposto veramente a tutto (non so se sia un pregio o un limite, onestamente). Ma se, già adesso, in fase di opposizione e non di governo (i governi delle città contano poco, in questi discorsi), si considera che il M5S sia andato "troppo oltre", e più che altro per via di dichiarazioni, si è decisamente troppo fragili e fighettosi; probabilmente vittime inconsapevoli di quella stessa propaganda che tu descrivi, che vuole sempre le battaglie come pulite, onorevoli e palesi, dove tutti si ammazzano ma non viene mai mostrata una singola goccia di sangue. Perché sennò i bambini si impressionano, e perdiamine, qualcuno pensi ai bambini.
Parsifal79
#159 Parsifal79 2017-05-11 12:40
Nomit

se ti riferisci ai 4 obbligatori, si.

se ti riferisci a nuovi obbligatori, credo proprio di no.

Resta il problema dell'obbligo temporaneo in caso di pericolo (num. contagi), perchè ovviamente la soglia pericolo per la "medicina ufficialista" non è ritenuta tale da tutti. E' sempre una questione di rischi/benefici e di chi deve stimarli, e se è messo in condizione di farlo.
Nomit
#160 Nomit 2017-05-11 12:44
Citazione:
certe cose si fanno servendosi di proxy teleguidati. Si fanno in maniera subdola e ingannevole, ma non per il "gusto" dell'inganno in sé, perché è così che si ottengono i risultati
ottima osservazione
Puskin
#161 Puskin 2017-05-11 12:46
Io gliela appoggio a Calvero e a tutte le sue avatar (ma non con la stessa accezione eh!).

Mio "cuggino" ha confermato che sui vaccini è piovuto ordine dall'alto in latitudine come riverbero dell'ovest.
TdC Ghost
#162 TdC Ghost 2017-05-11 12:57
Credo sia solo una mossa per non aprire discussioni inutili e superflue in questo periodo dove ci sono altri problemi da risolvere...oltre al fatto che come si muovono vengono immediatamente attaccati da tutti e questo, si sa, e' un argomento molto delicato. Spero che una volta al governo prendano la questione vaccini e europa in modo piu' serio e ritornino sulle loro posizioni iniziali...d'altronde non sarebbero i primi a fare una volta al Governo l'opposto di quanto precedentemente dichiarato. Solo che stavolta sara' un bene.
Spiderman
#163 Spiderman 2017-05-11 12:58
Vaccini, bambini, autismo e la curva di Montagnier. Montanari ci spiega qualcosa al riguardo.
youtu.be/Azrv2FLXcss?t=30m6s

PS Consiglio la visione di tutta l'intervista.
yarebon
#164 yarebon 2017-05-11 13:06
Sertes ha scritto:
Citazione:
Non riescono ad aver nemmeno il coraggio delle loro azioni adesso che non contano un cazzo, figurati quando saranno nella stanza dei bottoni con tutte le pressioni nazionali ed internazionali.
Sertes nei numeri e senza coalizioni con altri partiti rimangono appunto la prima forza politica nel paese, la prima forza d'opposizione ed hanno conquistato la capitale d'Italia e Torino ed ogni loro esternazione viene vagliata dai media, attaccata in continuazione (forse perchè sono influenti) ed influenza appunto milioni di persone, che non contano un cazzo è una frase senza senso, paradossalmente se la questione vaccini é venuta fuori é anche perché per via di esternazioni passate ed attuali di Grillo e di suoi esponenti (e persino interrogazioni parlamentari), l'm5s viene visto come anti-vaccinista ( che questo sia vero o meno é poco importante, anche perchè l'm5s è composto da vari meetup e le figure ufficiali sono appunto figure ufficiali che giocano nel teatrino mass mediatico ), si è scomodato persino il new york times per attaccarli proprio per le sue esternazioni, quindi francamente attaccarsi su posizioni attuali, ufficiali o di esponenti o chi ce la più lungo (ad esempio con la storia dei deputati del pd che hanno fatto più ricorsi tipo, ma davvero?) anche per via della puntata di report (appoggiata dall'm5s) che nella vulgata dei gatekeeper è stata una puntata anti-vaccinista, mentre in realtà non lo era, appunto mostra come ognuno spera sempre che il diverso da se convalidi la sua posizione del mondo, quando invece l'm5s in questo caso è un mezzo e niente più, non sono salvatori e non mi sembra che nel programma abbiano come punto i vaccini.
Poi c'è un altro fatto, le esternazioni di Grillo riguardano i vaccini in se, non è stata mai discussa l'obbligatorietà (non mi sembra che Grillo abbia detto vacciniamo obbligatoriamente) ed è chiaro che è stata una mossa strategica di difesa, infatti Grillo scriveva questo nel non lontano 2015 evidenziando come fossero necessari tenendo però in conto gli effetti collaterali:

www.beppegrillo.it/.../vaccini-si-vaccini-n.html

e i detrattori avvertono che nonostante l'articolo di Grillo, i più grandi esposti ed interrogazioni parlamentari sui vaccini provengono dall'm5s, qui nell'articolo sotto ci sono video e proposte parlamentari:

agi.it/.../...

C'è la strategia politica che proprio perché ufficialmente la scienza nega la correlazione vaccini ed autismo non possono certo convalidarla avendo una base di milioni di persone e scatenando il panico su una ricerca che viene ostracizzata ed ha punti oscuri per la stragrande maggioranza della ricerca, e poi c'è il lavoro nel campo che mira ad avere basi solide su cui fondare la verità che sono due cose diverse.
Loro non lavorano in un sito o in un blog, non possono permettersi esternazioni gratuite.
Ci sono i don chisciotte e chi ama mandare tutto a puttane solo per prendersi soddisfazioni personali e ci sono gli strateghi.

Quindi che Grillo dica una cosa per strategia politica visto che dando retta a lui è un garante del movimento e niente più cosa conta?
Ripeto è più importante un'informazione vera o imparare a cercare le informazioni? Se l'informazione vera non si sa gestire a che serve? milioni di persone credono alle scie chimiche, sono diventate persone migliori?
Puskin
#165 Puskin 2017-05-11 13:07
Citazione:
...oltre al fatto che come si muovono vengono immediatamente attaccati da tutti e questo, si sa, e' un argomento molto delicato.
Oh! poverini ... :perculante: ma dimmi si può fare politica ... liscia come l'olio ? Dai su evitiamo di scrivere baggianate troppo grosse, rimaniamo su un medium italioticum.
Citazione:
Spero che una volta al governo prendano la questione vaccini e europa in modo piu' serio e ritornino sulle loro posizioni iniziali
Un potere che si compra professoroni della Bocconi come se piovesse, ha certo difficoltà ad acquistarsi una Paola Taverna o un Paolo Bottega (e qualora davvero ci fosse qualcuno che non si potesse comprare ... a fulminarlo).
Citazione:
...d'altronde non sarebbero i primi a fare una volta al Governo l'opposto di quanto precedentemente dichiarato.
Bravo! Hai centrato il succo della questione.

Giusto pe capisse de cosa se sta a parlà: In una recentissima intervista a GQ, Dwayne Johnson, The Rock per gli amici, ha dichiarato di pensare seriamente ad una candidatura alle prossime presidenziali
(Oltre alla pubblicità per il nuovo Baywatch ... c'è la seria possibilità di ritrovarcelo come presidente)
hvsky
#166 hvsky 2017-05-11 13:39
Perdonate la mia presunta arroganza (che arroganza non è ma è solo sconcerto) continuate tutti ad ammirar il dito non accorgendoci della luna...... voi qui naviganti intelligenti ad azzuffarvi.... senza il legittimo dubbio che è proprio questo il LORO scopo ..... come se 10 giocatori al casinò di fronte ad un banco truccato sono lì a perdere quattrini e invece di smontare il banco litigano fra loro allo scopo di limitare , ciascuno, le proprie perdite..... nel nostro paese come altrove non c'è spazio x la scelta, la libertà e il "bene comune " ..... questo paradigma non offre soluzioni..... è solo un BANCO TRUCCATO che vince sempre...... continuiamo ad ammirar il fascinoso dito :hammer:
Parsifal79
#167 Parsifal79 2017-05-11 14:06
Calvero scrive:
"senza il gioco dei cosiddetti "sputtanamenti" si sarebbero persi migliaia di voti [ Edit 12,46 corretto] a favore dei grillini (potrei spiegare anche il perché di questa cosa nella psicologia di massa, ma non abbiamo tempo) "

certo, e se si candida Mazzucco come presidente del consiglio, con Giulietto Chiesa agli esteri, Simoncini alla sanità e Franceschetti guardasigilli, potrebbero facilmente raggiungere il 100% del consenso elettorale, e forse anche superarlo!
Shuran
#168 Shuran 2017-05-11 14:41
@ Sertes
Citazione:
Te la faccio facile: al prossimo bambino con complicanze dovute a vaccinazioni la colpa chi se la accolla?
Perdona il ritardo nella risposta, in questo periodo sono stato seppellito da carte e lavoretti vari.

Dunque, personalmente credo che i numeri siano sempre importanti, motivo per il quale farei la seguente considerazione: ammettiamo pure che i 5 stelle vadano in TV a fare campagna contro i vaccini (tutti? quelli ritenuti più pericolosi? o i più inutili? con quali statistiche? mistero..), credi forse che la maggior parte degli articoli di giornale e servizi televisivi sarebbero a favore o contro la posizione assunta dal Movimento? Credi che la denuncia sortirebbe l'effetto sperato o sarebbe un boomerang che si ritorcerebbe contro le speranze di arrivare al governo del M5S? Quanti bambini salveresti davvero?

Personalmente credo che nessuna denuncia del M5S in questo momento cambierebbe l'obbligatorietà vaccinale in Italia, magari bisognerebbe ottenere prima dei dati che siano certificati da enti super partes e, di conseguenza, riconosciuti da tutte le forze politiche prima di cominciare una discussione pubblica, che verrebbe poi recepita dalla maggior parte dei cittadini tramite il loro mezzo di disinformazione preferito: la dannata TELEVISIONE.

Come ha già scritto Rickard Citazione:
Tu tracci le linee del candidato di bandiera, quello che è "perfetto" ma che non vince mai. Il barbatrucco di cui (a mio avviso) dovresti renderti conto, è che proprio perché non vincerà mai, quel candidato di bandiera può permettersi di fare il perfettino del cazzo. Ron Paul insegna, su questo fronte: anni e anni di "perfezione", e tante energie potenziali sprecate. E il candidato di bandiera lo sa che è solo di bandiera. Lo sa che non ha alcuna possibilità concreta. Proprio per questo può permettersi di fare il puro a oltranza, e non sporcarsi mai la sua coscienza in doppiepetto cucita a mano da un sarto eco-solidale a chilometro 0. Il candidato "perfetto" è il miglior alleato del sistema, è l'alternativa che resta perennemente utopica, dando l'illusione che con un altro piccolo sforzo ci si possa arrivare.
Io la riassumerei con il famoso detto: Son tutti froci, col culo degli altri ;-)
Namastè :hammer:
Parsifal79
#169 Parsifal79 2017-05-11 14:55
ennesimo aiuto del N.Y.T. al M5S


www.ilfattoquotidiano.it/.../3576811

è chiaro che questi sputtanamenti servono proprio a far ricevere valanghe di voti allo sputtanato di turno.
Si chiama "psicologia di sta minchia", e lo trovate reperibile nei migliori negozi di sanitari.
Al2012
#170 Al2012 2017-05-11 14:56
@ Rickard

Citazione:
Aldilà degli "scherzi" e dei lirismi, tu sei sinceramente convinto che il M5S, una volta raggiunto eventualmente il potere, negherà la libertà di informazione su determinati temi, e si trasformerà in un'entità volta solo a perpetuare se stessa, come i "soliti" partiti?
E’ quello che sto cercando di comprendere, anche perché ci sono altri fatti che vanno sommati a questo.
Tra cui capire la reale posizione del M5S sulla questione obbligo vaccini

Valutare nel loro complesso, e nel contesto, certo lo sto facendo.


Tu prova a chiedere ad una mamma se sa che tipo di vaccini ha fatto fare ai figli, se sa cosa è l’esavalente, hai l’impressione di parlare ad una persona in trance, come sotto ipnosi.

Prova chiederle se conosce l’esistenza di una "legge 210/92 Indennizzo a favore dei soggetti danneggiati da complicazioni di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni".

Prova a fargli leggere il testo della proposta di legge, che è a favore della vaccinazione, del deputato Burtone (vedi #88)

Pensi che questa mamma sarebbe ancora favorevole a votare un partito che lotta per i vaccini come il PD.

Pensa un se si arrivasse a farle vedere Vaxxed e poi autismo made in America.
Sertes
#171 Sertes 2017-05-11 15:02
Citazione Shuran:
Perdona il ritardo nella risposta, in questo periodo sono stato seppellito da carte e lavoretti vari.

Ed è un peccato perchè hai scritto tanto ma non hai risposto.

Ti rimetto la domanda: al prossimo bambino con complicanze dovute a vaccinazioni la colpa chi se la accolla?
Pyter
#172 Pyter 2017-05-11 15:24
A vederla così pare che l'unico viale di Roma dove non viene mai ritirata la spazzatura è quello dove c'è la Rai.
Rickard
#173 Rickard 2017-05-11 15:25
Sertes
Citazione:
Ti rimetto la domanda: al prossimo bambino con complicanze dovute a vaccinazioni la colpa chi se la accolla?
Il Servizio Sanitario Nazionale, chi materialmente compie la vaccinazione, coloro che le hanno rese obbligatorie in quelle forme e modalità, i genitori che non s'informano a dovere. Non vedo in base a quale salto quantico la responsabilità sarebbe del M5S, che non è partito di governo, e non esprime il ministro della sanità o altri anelli della catena governativa della salute. A meno che non si parli di responsabilità morale, altresì noto come il sentiero delle bucce di banana.
Pavillion
#174 Pavillion 2017-05-11 15:27
#118 Rickard
La faccio io una domanda, e voglio vedere chi mi risponde nel dettaglio: se ancora gliela menano per la storia delle sirene, quale credete che sia il conto se si comincia a mettere in cima all’agenda scie chimiche e guerra aperta ai vaccini? E non mi si risponda che “almeno rimarrebbero coerenti”. Non ho chiesto questo, ho chiesto quali sarebbero i costi e le conseguenze politiche per il M5S, realisticamente e ragionevolmente parlando.



°
Attinenza: non ritenendo plausibile che in cima ai "desiderata" vi fosse posto per scie chimiche e vaccini, anche se... non conoscendo la soria delle sirene, anche se... e non volendo avere a che fare con la genericità della domanda mi posi in attesa della risposta.

#128 la risposta: I vari avversari e detrattori politici, compresi i giornalisti. Molto spesso quelli del PD, ma non solo quelli. E, ripeto, io non parlo da sostenitore (ex o attuale) del M5S, cerco solo di ragionare coi piedi per terra, altrimenti si prendono per salvatori quelli che non lo sono, e per tradimento qualunque evoluzione nella linea di un qualcosa che per sua stessa ammisione e rivendicazione, è un processo in costante evoluzione.

Citazione: dategli una mano.


°°
Attinenza: già fatto tempo fa anche se l'ho postato solo l'altro ieri, forse vi sarà scappato il messaggio.
A chi il resto? A noi? A Voi? ... nel mentre dietro l'angolo si stava affacciando il mondo...
Parsifal79
#175 Parsifal79 2017-05-11 16:01
PavillionCitazione:
non conoscendo la soria delle sirene
te la spiego io:

era il periodo dell'arrivo dei mockumentary sulla tv italiana, che sarebbero finti documentari con tanto di finti prestigiosi scenziati in finte prestigiose università con finte prestigiose ricerche, ma che sia una fiction viene detto solo alla fine.

Una deputata riceve un messaggio su facebook di un'amica, tipo "hai visto il documentario?", e lei risponde tutta felice qualcosa tipo "l'ho sempre immaginato che esistevano veramente".

Questo è tutto.
Al2012
#176 Al2012 2017-05-11 16:04
@ Parsifal79

Citazione:
se ti riferisci ai 4 obbligatori, si
Da dove deriva la tua certezza che la maggioranza dei 5S sia favorevole alla obbligatorietà vaccinale pediatrica in riferimento ai 4 obbligatori?

Quanti sanno che in Italia attualmente non è possibile fare le solo 4 obbligatorie, ma devi fare l’esavalente che sono 6 vaccini?

Quanti si sono veramente informati sulle problematiche dei vaccini?

Quanti condividono questa affermazione e sanno a cosa si riferisce:

“Bisogna anche affermare con grande forza che l’ipotizzata associazione tra vaccini ed autismo era il risultato di uno studio fraudolento ed è stata successivamente smentita in modo definitivo da numerosi altri studi.
Più in generale, la esagerazione degli effetti avversi dei vaccini fatta sulla base di considerazioni non-scientifiche rappresenta un grave atto di irresponsabilità morale, sociale, ed ovviamente professionale nel caso che queste esagerazioni vengano dal personale sanitario.”


Le domande sono tante, e ne avrei delle altre, ma spero che tu o altri addentro al movimento abiate vogli di dare un risposta e ditemi se volete riceverne ancora.

Grazie.
Sertes
#177 Sertes 2017-05-11 16:12
Citazione Rickard:
Il Servizio Sanitario Nazionale, chi materialmente compie la vaccinazione, coloro che le hanno rese obbligatorie in quelle forme e modalità. Non vedo in base a quale salto quantico la responsabilità sarebbe del M5S, che non è partito di governo, e non esprime il ministro della sanità o altri anelli della catena governativa della salute.

Ok, capisco la tua opinione.
Quindi facciamo una piccola digressione: ci sono stati alcuni crolli di ponti, recentemente, con qualche morto.
Se un giornalista passa sotto un ponte e vede che è pericolante e sta per crollare, ma non dice nulla per non accollarsi tutte le polemiche che seguiranno, non ha nessuna colpa. Lui ne è certo, venti anni prima scriveva articoli proprio sui ponti pericolanti. Ma non dice nulla. Anzi, siccome lo accusano di essere un catastrofista fa un articolo in cui spiega che i ponti in Italia sono sicuri, anzi lui è a favore di far viaggiare i camion belli carichi.
Cade quel ponte, muoiono altre due persone.
Beh, la responsabilità è tutta dell'ANAS, della ditta che ha fatto i lavori, di coloro che indicano quella strada come percorso per andare da qui a lì. Lui non è mica uno statale, non fa parte di alcun anello della catena di gestione delle strade.

Che figata vivere in Italia, se sei un pezzo di merda!

Perchè non solo puoi fare quel cazzo che ti pare e che ti è più comodo, ma trovi pure chi ti giustifica!
Spiderman
#178 Spiderman 2017-05-11 16:17
Sertes
Citazione:
Ti rimetto la domanda: al prossimo bambino con complicanze dovute a vaccinazioni la colpa chi se la accolla?
Questa potrebbe sessere la risposta che cercavi, peccato che nessun medico firmi mai... risvegliodiunadea.altervista.org/?p=5563
Pavillion
#179 Pavillion 2017-05-11 16:19
Citazione: questo è tutto.


_______
Di tempo per scrivere "Questo è Tutto" ne avete avuto e grazie a Dio nessuno vi ha rubato i proponimenti che tale scrittura incamera.

Qualcuno ricorda in che anno dovremmo ottenere le prossime elezioni?
mangog
#180 mangog 2017-05-11 16:19
Il movimento 5 stelle è il promotore del movimento GENDER in Italia ?
Parsifal79
#181 Parsifal79 2017-05-11 16:34
AL2012Citazione:
Da dove deriva la tua certezza che la maggioranza dei 5S sia favorevole alla obbligatorietà vaccinale pediatrica in riferimento ai 4 obbligatori?
non ho detto che ho la certezza. La domanda era: "Non credi che molti 5stelle, forse anche la maggioranza, siano davvero a favore dell'obbligatorietà?"

se rispondo si (4 vaccini), vuol dire si lo credo possibile e forse etc..

Citazione:
Quanti sanno che in Italia attualmente non è possibile fare le solo 4 obbligatorie, ma devi fare l’esavalente che sono 6 vaccini?
credo tutti nel M5S

Citazione:
Quanti si sono veramente informati sulle problematiche dei vaccini?
non lo so e credo che nessuno lo sappia

Citazione:
Quanti condividono questa affermazione e sanno a cosa si riferisce:
Non lo so, ma so che alcuni lo dicono quando vengono messi sotto interrogatorio dal mainstream, ed è probabile che lo pensino veramente.

Anche i miei parenti e amici pensano che sia vero, ma ti assicuro che non ci sono lobby farmaceutiche dietro ai miei parenti e amici (lo dico nel caso qualcuno se ne uscisse con inciuci e altre cretinate). Credo che sia assolutamente normale.

Citazione:
Le domande sono tante, e ne avrei delle altre, ma spero che tu o altri addentro al movimento abiate vogli di dare un risposta e ditemi se volete riceverne ancora.
certamente, ma mi sono rimasti 85 mb di traffico. Se le fai, devi aspettare dopo mezzanotte per le eventuali risposte, se non mi addormento prima.

Citazione:
Grazie.
grazie a te per non esserti unito al duo "la pelle dei bambini!!!"

Ciao. ;-)
Calvero
#182 Calvero 2017-05-11 16:48
Citazione:
Questa potrebbe sessere la risposta che cercavi, peccato che nessun medico firmi mai...
Questa di Spiderman, non è una notizia da poco. Si potrebbe intanto spingere per bene su questa cosa.
Calvero
#183 Calvero 2017-05-11 17:00
Parsifal:

Citazione:
certo, e se si candida Mazzucco come presidente del consiglio, con Giulietto Chiesa agli esteri, Simoncini alla sanità e Franceschetti guardasigilli, potrebbero facilmente raggiungere il 100% del consenso elettorale, e forse anche superarlo!
Cos'è? Ora che sei uscito dai personalismi, passi alle svicolate, stile Crozza :roll:

Le argomentazioni, prima di chiudere con i motti di spirito, se no sei qui per trollare. Altrimenti si chiamano Slogan. E sarò lieto di ascoltarti, se argomenti. Sia chiaro.

Magari potresti dimostrare che perderebbero voti, e che la tua non è solo un'opinione basata su... cosa? ... e portare qualche argomentazione che smonti il fatto che alle politiche sono diventati il primo partito in Italia nonostante fossero stati attaccati più di adesso. Come vedi, le mia posizione non è arbitraria, la tua è invece propagandistica/ideologica. Sempre non mi dimostri il contrario.

Poi, molto importante, e sono serio, potresti anche impegnarti a dimostrare che non avrebbero giocato sulla pelle dei bambini, visto che questa cosa la trovi scorretta.

Se è così palese per Te, non sarà difficile chiarirlo, ti pare?

E bada, non sto scherzando, te lo sto chiedendo. Altrimenti è inutile che sbraiti lungo tutto l'albero della discussione che ci si sputtanino i cinque stelle per questa infamia.

Dimostra che non è così, e io smetterò di sostenerlo.
Shavo
#184 Shavo 2017-05-11 17:42
Al2012
Citazione:
Da dove deriva la tua certezza che la maggioranza dei 5S sia favorevole alla obbligatorietà vaccinale pediatrica in riferimento ai 4 obbligatori? Quanti sanno che in Italia attualmente non è possibile fare le solo 4 obbligatorie, ma devi fare l’esavalente che sono 6 vaccini? Quanti si sono veramente informati sulle problematiche dei vaccini? Quanti condividono questa affermazione e sanno a cosa si riferisce: “Bisogna anche affermare con grande forza che l’ipotizzata associazione tra vaccini ed autismo era il risultato di uno studio fraudolento ed è stata successivamente smentita in modo definitivo da numerosi altri studi. Più in generale, la esagerazione degli effetti avversi dei vaccini fatta sulla base di considerazioni non-scientifiche rappresenta un grave atto di irresponsabilità morale, sociale, ed ovviamente professionale nel caso che queste esagerazioni vengano dal personale sanitario.” Le domande sono tante, e ne avrei delle altre, ma spero che tu o altri addentro al movimento abiate vogli di dare un risposta e ditemi se volete riceverne ancora.
Al2012, ti risponde Di Maio:

"I vaccini in Italia sono obbligatori per legge. Noi non abbiamo nessuna intenzione di eliminare questa obbligatorietà. Per noi sono fondamentali, e vogliamo promuovere il più possibile la cultura dell'informazione".

tradotto: chi se ne frega se la maggioranza dei 5S è d'accordo o meno; la linea del Movimento è quella.

Ora facendo un passo indietro, e guardando ai 5S come un insieme di persone, come noi, è logico immaginarsi che all'interno del Movimento ci sarà chi è più informato e chi no. Ma anche semplicemente chi è più interessato alla questione vaccini, che sicuramente per alcuni non rappresenterà una priorità al momento.
Il punto è che un partito deve trovare una posizione, e il Movimento sembra averlo fatto. Che poi all'interno ci sia qualcuno non d'accordo a questo punto diventerà un problema LORO, da risolvere all'interno. A noi deve interessare qual'è la linea del partito (il noi è generico e sta per chi va a votare)


per il resto l'espressione di Calvero "giocare sulla pelle dei bambini" non mi sembra per nulla esagerata.
mis-under-star
#185 mis-under-star 2017-05-11 18:07
@MANGOG
Citazione:
Il movimento 5 stelle è il promotore del movimento GENDER in Italia?
Guarda,non ricordo bene se il disegno di legge porta come prima firmataria una donzella del Partito Depravato▬►PD oppure una donzella dei 5 Buffoni▬►M5S....detto questo...quand'anche non fosse stato uno dei ''loro'' a firmare in prima persona il DL e a portarlo alla conoscenza del pubblico e ad inserirlo nella agenda delle ''priorità'' del governo fantoccio,ti dirò che alla prima presunta ''polemica'',vedi il caso VACCINI,stai tranquillo che correrebbero tutti a fare RETROMARCIA,partendo da GRILLO a finire allo sfigato distributore di santini e volantini...CASO VACCINI▬►DOCET....A suo tempo,ho parlato con la parlamentare che è amica di mia moglie e quando le presentavo le mie rimostranze in merito e al GENDER e alla,''consueta'',ambiguità del Movimento sul prendere una posizione...come di consueto l'amica parlamentare,aveva anche il coraggio ''spudorato'' di negare l'esistenza del fenomeno GENDER...altro che democrazia dal basso,altro che il potere di nuovo in mano ai cittadini.
flor das aguas
#186 flor das aguas 2017-05-11 18:37
Sorpresa :-o !!!
Ma perchè cerchiamo disperatamente un salvatore? la politica è uno specchio per le allodole, uno strumento di manipolazione, sottomissione, divisione, lobotomizzazione. Credi di avere una scelta, questo o quello, ma è solo un illusione, due facce della stessa medaglia, se sono genuini non arrivano lì, o vengono poi indottrinati....
Dobbiamo contare su noi stessi, uniti insieme. Noi abbiamo il potere di fermarli, la loro forza è la nostra ignoranza.
Al2012
#187 Al2012 2017-05-11 18:43
La prima volta che sono intervenuto su un blog è stato sul blog di Beppe Grillo ed è successo nel 2004/2005 quando la rivista Nexus ha pubblicato un inserto con allegato il dvd 9-11 in plane site.
Ovviamente la visione del dvd mi ha scioccato a tal punto che dovevo cercare qualcuno, oltre al gruppo di amici, con cui condividere e poter diffondere il più possibile la verità di NY.

Sono intervenuto sulla blog, in quella sezione che allora si chiamava “il muro del pianto” inviando un breve messaggio per attirare l’attenzione sul dvd pubblicato da Nexs.
Nessun cenno di attenzione.
Riprovo, ma ancora nessun cenno di riscontro, di preciso non mi ricordo quante volte ho provato, probabilmente tre.
Finalmente ricevo una risposta da un utente, il quale mi consiglia di andare su Luogo Comune se sono interessato ai fatti di NY.

Dopo questa risposta ho provato ad inviare un ulteriore messaggio, per ringraziare e per approfondire, ma il messaggio non compariva.
Riprovo. Niente.
Riprovo. Niente.
Ho capito che non volevano più ricevere messaggi sul argomento 11 settembre NY, a quei tempi il movimento non aveva ambizioni politiche.

Ovviamente non ho più seguito il blog di Grillo e mi sono accasato qui su LC, e prima di iscrivermi mi sono letto tutta la sezione 11 settembre.
(Confesso che una delle caratteristiche di LC che più mi ha attratto è la possibilità di condividere informazioni, anche indicando solo il link, comunque qui su LC c’è informazione libera.
Per questo poi mi sono iscritto, perché pensavo di poter dare il mio contributo)

Poi c’è stato anche il discorso microscopio di Montanari, che ha gettato un ulteriore ombra su quello che ancora non era un movimento politico.
Sono uno dei 18.000 italiani, e me ne vanto, che ha votato per “Per il bene comune” e per Montanari, se ricordo bene dovrebbe esserci anche Ahmbar)
Questo per dire che il mio avvicinarmi a movimento di Grillo non è esente da riserve e ombre.

Poi nasce il M5S come forza politica nuova, con un progetto e desiderio di rinnovamento della politica, un modo nuovo di fare politica. La politica fatta dai cittadini.
Perché non votarlo.

L’ho già detto e lo ripeto, sono grato a tutti gli attivisti, veramente e sinceramente, per limiti mie non ho mai provato ad entrare come attivista ed una mia colpa.
Anche per questo sono contento di aver dato almeno la mia adesione con il voto.

°°°
Al2012
#188 Al2012 2017-05-11 18:46
°°°

Io vivo con passione la problematica vaccini, a cui sono stato introdotto qui su LC (da un membro che ora non partecipa più attivamente e mi dispiace perché è equilibrato e sa scrivere, mi riferisco a Music-Band), ed ho capito a quale pericolo inutile sottoponiamo i bambini.

Quando mia figlia mi ha dato una nipotina ho sentito il dovere di chiederle la massima attenzione e di informarsi sui vaccini, gli ho detto di non credere alle voci che i vaccini sono “come bere un bicchiere d’acqua” come l’hanno venduta alla mia generazione di genitori.
Certo ho condizionato la sua decisione, che comunque è stata condivisa liberamente da entrambi i genitori.

Non è una decisione semplice, perché sei attanagliato da due paure differenti, la paura dei danni collaterali più o meno gravi e la minaccia di una malattia.
Quindi, essendo direttamente interessato, l’informazione è continua perché cerchi risposte, hai bisogno di risposte.

Io, nello spirito che mi ha portato qui, ho condiviso tutte le informazioni che ho raccolto sui vaccini, mi figlia mi accusa di essere diventato monotematico, ed ha ragione, però è una cosa che mi tocca, mi tocca nel profondo, non so come spiegare …. Ma mi tocca.

Più ti informi e più ti rendi conto dello gioco sporco che stanno facendo e lo stanno facendo incuranti dei danni che possono dare alla salute dei bambini.

Politici, medici, scienziati, giornalisti che continuano impunemente a diffondere notizie false ripetute mille volte un vero e proprio mantra che rincoglionisce quelli che ascoltano solo questa campana di merda.

Noi qui racchiusi come in una riserva indiana, con una scarsa possibilità di raggiungere una platea maggiore di “pensanti”, quando si presenta l’occasione di forare la barriera, siamo ansiosi ed eccitati da un possibile risveglio.

Ma nessuna forza politica ci sente da questo orecchio, nessuna.
P.K.89
#189 P.K.89 2017-05-11 18:53
se neanche con queste ultime uscite pentastellate, l'elettorato 5S idealista non riesce a comprendere l'ipocrisia di fondo... allora ci sono serie problemi di raziocinio e coerenza.
Un contendente al sistema democratico che vuol far credere di non essere un partito è un bugiardo già in premessa, o peggio ancora è un totale imbecille. Alla prima domanda che mi verrebbe di porgli è. Allora che cavolo partecipi ad un sistema democratico, quali le elezioni ad ogni livello dello Stato?
Questo a prescindere dal mio pensiero di fondo sui 5S.
Al2012
#190 Al2012 2017-05-11 19:01
@ Shavo

Citazione:
"giocare sulla pelle dei bambini" non mi sembra per nulla esagerata.
Io non cerco la polemica con il M5S, non li voglio accusare di questo.

Quelli che fanno sicuramente il gioco sporco sono le multinazionali e il loro porta borse, medici, giornalisti, politici con posizione di governo.

Per adesso la colpa che posso dare ai 5S e quella di aver trascurato il problema per paura di perdere voti, o se sono conviti che i vaccini sia indispensabili e che è giusta l’obbligo.

E’ di questo che vorrei parlare con loro, per poter condividere anni di ricerca che ho fatto.
Ma ci vuole la volontà e umiltà.
Shavo
#191 Shavo 2017-05-11 19:45
@Al2012
Citazione:
Quelli che fanno sicuramente il gioco sporco sono le multinazionali e il loro porta borse, medici, giornalisti, politici con posizione di governo.
la dichiarazione di Di Maio se l'è inventata un giornalista? no, c'è il video...accusiamo il cameraman?


Ti avrò colto in un momento particolare (dal tuo post precedente si deduce), ma non vedo perché tu debba fargliela passare liscia questa volta.

Citazione:
Per adesso la colpa che posso dare ai 5S e quella di aver trascurato il problema per paura di perdere voti, o se sono conviti che i vaccini sia indispensabili e che è giusta l’obbligo.
E’ di questo che vorrei parlare con loro, per poter condividere anni di ricerca che ho fatto.
Ma ci vuole la volontà e umiltà.
Benissimo. Da parte loro volontà e umiltà. Da parte nostra risolutezza e intransigenza nel denunciare comportamenti criminali.

D'accord?


Anche perché , se davvero nel Movimento c'è qualcuno a cui non sta bene questa posizione, sarebbe il momento giusto per mandare un segnale forte ai vertici del Movimento, e denunciare che così non va bene.
Anteater
#192 Anteater 2017-05-11 19:45
Mah...salverei a priori il commento #126 Anteater e #166 hvsky...

La cosa incontrovertibile è che questo sito ha levigato una bella dose di deficienti...dopo di ché ci ritroviamo un buffo spaccato...chi grida al tradimento, chi PASSIONALE difende ad oltranza, chi sostiene con ragionevolezza che "tutto" è ambiguo e Redazione che sgridò una mia perplessità sul 5* al mio debutto e oggi che ne so...fa passar ancora per buona la politica che sotto il suo manto, ci pensa Lei!...mah!
Informare davanti a questo disastro demografico..dove la massa è visibilmente tenuta a bada e dove si esige da essa, lucidità tale...da affidarle la soluzione dei problemi, è perlomeno sospetto!

È pazzesco che io debba difendere il 5* dall'ipocrisia di tradimento quando la politica è tale in quanto trasformista e dedita al compromesso...

Chi dice altrimenti e cade dal mirtillo dicendo con la bocca spalancata il suo stupore...mi stupisco io...di così tanta distrazione nel tener a bada il gregge...pure con l'alternativa krumira..li da cogliere con Google che se ne appropria...VENITE AL WEB O CITTADINI INCAZZATI...qui sì che c'è la libertà..FREEDOM..il motto sicuro del Pastore, ma lì, c'è il controllo assoluto! e poi nessuno degli strilloni, spiega la cosa più importante...Bene, raccontiamo la "verità" senza preoccuparsi dell'impatto! Perché? Sapete che dire che tutti i governi e tutto il resto ha tradito il mondo intero con la vicenda del 11/9...significa azzerare quasi tutto...e nessuno è stato sensibile per capirlo? io non ci credo..

Slobbysta
Rickard
#193 Rickard 2017-05-11 19:50
Citazione:
Ok, capisco la tua opinione.
Quindi facciamo una piccola digressione: ci sono stati alcuni crolli di ponti, recentemente, con qualche morto.
Se un giornalista passa sotto un ponte e vede che è pericolante e sta per crollare, ma non dice nulla per non accollarsi tutte le polemiche che seguiranno, non ha nessuna colpa. Lui ne è certo, venti anni prima scriveva articoli proprio sui ponti pericolanti. Ma non dice nulla. Anzi, siccome lo accusano di essere un catastrofista fa un articolo in cui spiega che i ponti in Italia sono sicuri, anzi lui è a favore di far viaggiare i camion belli carichi.
Cade quel ponte, muoiono altre due persone.
Beh, la responsabilità è tutta dell'ANAS, della ditta che ha fatto i lavori, di coloro che indicano quella strada come percorso per andare da qui a lì. Lui non è mica uno statale, non fa parte di alcun anello della catena di gestione delle strade.

Che figata vivere in Italia, se sei un pezzo di merda!

Perchè non solo puoi fare quel cazzo che ti pare e che ti è più comodo, ma trovi pure chi ti giustifica!
Hai fatto un esempio completamente fallato, e ti spiego perché.

Il “ponte che scricchiola” è una realtà già esistente e immutabile (una costruzione), che dà segni di cedimento. È ovvio che sia “sbagliato” che ci siano tali cedimenti, dunque non vi può essere alcuna controversia sul dirlo a qualcuno, e ci sono enti preposti, che hanno il compito di intervenire, in fase di controllo e di riparazione.

I vaccini sono una realtà diffusa (letteralmente, è il caso di dirlo), e non sono paragonabili al ponte che crolla. C’è molta più controversia sull’argomento, e pareri discordanti. È sbagliato e troppo semplicistico vedere i vaccini come un danno palese, paragonabile alle crepe nel ponte. Per me e te è ovvio, ma non per tutti è così, e in realtà non è che i vaccini siano tutti uguali, vista la complessità e la quantità di fattori in gioco (età dei bimbi, se si parla di trivalente o esavalente, le condizioni preesistenti ecc.).

Non indicare un palese stato di pericolo (ponte pericolante) è ovvio che sia uno sbaglio. Ma per i vaccini non è così ovvio, e non dovrei neanche spiegare perché, ma lo spiego lo stesso: La legge non considera i vaccini come un danno o un pericolo, anzi li considera una manna dal cielo, tanto da renderli obbligatori; nell’attuale sistema, le “crepe nel ponte” non sono i vaccini, ma è l’etichetta che viene riservata a chi esprime dubbi sui vaccini. Oltretutto, non ci sono ammissioni ufficiali sulla pericolosità dei vaccini in quanto tali (che anzi viene sempre negata).

Quindi, indicando i vaccini come il male, se lo fai come partito politico, non aumenta la coscienza della gente su tale tema, ma dà solo strumenti ai tuoi avversari per sputtanarti, ed utilizzare la paura della gente contro di te.

Il modo giusto di fare queste cose non prevede dichiarazioni roboanti, ma l’andare al potere e consentire che se ne parli (con inchieste giornalistiche ed altro), rimuovere lentamente i vincoli vaccinali ecc… L’idea di uno strappo brutale è sciocca, irrealizzabile e persino controproducente, in quanto spingerebbe la gente a chiudersi a riccio, riponendo ancora più fiducia nei vaccini. E, in fondo, non si vuole “salvare la gente”, qui? Ma se va troppo in fretta, non si salverà nessuno, riscuotendo un effetto spesso contrario a quello desiderato.

Ultima cosa: i vaccini sono una pratica che andrebbe come minimo pesantemente rivista, e limitata moltissimo. Sono il primo a dirlo. Diciamo anche che è eccessivamente drammatizzante parlare di vaccini come della morte automatica, o come un inevitabile destino di patologie gravissime per il 100% dei vaccinati. In fondo, credo che qui tutti siamo stati (nostro malgrado) vaccinati più e più volte, eppure siamo ancora qui. Per dire che se l’insabbiamento di un rischio è sbagliato, la sua esaltazione può esserlo allo stesso modo. E, ripeto, io sono fermamente contrario alla pratica vaccinale di massa indiscriminata.
Tizio.8020
#194 Tizio.8020 2017-05-11 19:53
#181Parsifal79:

Citazione:
grazie a te per non esserti unito al duo "la pelle dei bambini!!!"
Cambiamo un pò:

"L'occhio della madre!!!!!"

encrypted-tbn0.gstatic.com/.../

"Gli stivali dei soldati!!!"


www.youtube.com/watch?v=Cj8yyfdG3hk
aledjango
#195 aledjango 2017-05-11 19:56
PK89 ammetto che sui vaccini i 5 stelle stiano sbagliando.. Ma tu quando parli dei 5 stelle non sai neanche lontanamente di cosa stai parlando! Io non ho nessun problema di raziocinio e coerenza come non lo hanno la maggior parte dei pentastellati. È facile parlare come fai tu.. prima partecipa a qualche riunione e poi chiacchieri. Oppure vai a fondo ,guarda quello che hanno fatto.. e poi non continuo se no vengo espulso.
Det.Conan
#196 Det.Conan 2017-05-11 20:13
State sbagliando prospettiva ragazzi.
Dovete partire dal presupposto che "noi complottisti" (categoria astratta inesistente nella realtà e creata dal Sistema di Potere) per la maggior parte della gente che vota siamo dei buffoni lunatici paranoici anti-qualcosa con disturbi della personalità.
Se non vi vietano per legge è solo perché siete/siamo ininfluenti.
Col m5s le nostre/vostre idee invece potrebbero deflagrare nel mondo reale cambiando il paradigma dominante.
Quindi faranno di tutto per impedirlo compreso mettere i "complottisti" l'un contro l'altro armati.
Se non lo capite questo mi sa che non avete capito nulla della situazione politica italiana attuale.
E comunque i vaccini sono solo l'inizio,all'avvicinarsi delle elezioni sentirete domande sull'11/9,sulle scie chimiche,sull'allunaggio ma nemmeno questo servirà a ridurre i consensi del m5s.
Quindi sarà la volta della strategia della t...
Rickard
#197 Rickard 2017-05-11 20:23
Per dire, che sono decisamente i M5S i pro vaccini obbligatori anche per il pesce rosso, con tutte le responsabilità in tal senso. Non come il PD, che è alleato organico del partito della Lorenzin, membro di maggioranza del governo in carica, che esprime la maggior parte dei ministri e sottosegretari. Ma, se non altro, membri del PD hanno fatto le interrogazioni sulle scie chimiche. Mica cazzi.
yhwh
#198 yhwh 2017-05-11 20:54
Ma gli altri partiti hanno fatto questo?
www.beppegrillo.it/tirendiconto.it/trasparenza/
Shavo
#199 Shavo 2017-05-11 21:07
Det.Conan
Citazione:
E comunque i vaccini sono solo l'inizio,all'avvicinarsi delle elezioni sentirete domande sull'11/9,sulle scie chimiche,sull'allunaggio ma nemmeno questo servirà a ridurre i consensi del m5s.
Quindi sarà la volta della strategia della t...
heey fermo, dimmi se ho capito bene.

il bello deve ancora arrivare! dici. E arriverà proprio sotto elezioni, dove hai già previsto che il Movimento si preoccuperà di smontare tutto il cucuzzaro complottista mettendoci una beeella pietra sopra. Da gatekeeping (già fatto) a debunking di Stato.

che dire?.. grazie per la dritta Detective


...però è un peccato, ti eri fermato proprio sul più bello! quella T... certo, la vecchia t.... qui da noi non s'è più vista, abbiam problemi con nessuno, noi, tanto meno co kebabbari, no? Ma sai qual'è il bello? che anche se la T andasse a farsi benedire il Movimento avrebbe già fatto tutto il lavoro sporco, come da tue previsioni.

Ma che cos'è importante?? Risvegliare le coscienze o mettere tutti a nanna per andare al governo? Al governo a far che?? Ad aspettare le t...
Al2012
#200 Al2012 2017-05-11 22:30
@ Shavo

So benissimo che Di Maio ha detto quella frase, quello che vorrei sapere è quello che pensa, così come Di Battista che stimo molto di più del precedente.

Non so mi sento deluso, il momento mi sembra molto critico.

Ora il PD farà di tutto per spingere per una approvazione di una legge obbligatoria per accesso alle scuole dell’obbligo, aumentando le vaccinazioni obbligatorie, probabilmente per inserirci quelle dell’esavalente per renderlo conforme alla legge, magari anche MPR già che ci siamo.

Spingerà molto anche per mettere in difficolta il M5S, per creare fratture e defezioni.

Mi sento tradito, ma sinceramente non mi va di fare il gioco di quelli del PD.

Io sono convito che i 5S hanno fatto un grave errore quando non hanno difeso l’iniziativa del senatore Bartolomeo Pepe, non se perché ex-M5S o per paura di essere etichettati anti-vax, forse per entrambe.

Dovevano attaccare il quel momento, appoggiando anche l’iniziativa della Codacons, dichiarandosi anche loro favorevoli alle vaccinazione obbligatorie di legge come fanno ora, ma decisi a difendere il diritto costituzionale dell’art. 21 e promuovendo la visione del film Vaxxed senza prendere posizioni a favore, esattamente come la Codacons.

Fregandosene delle ire isteriche della Boldrini, Lorezin, all’etichetta anti-vax si poteva rispondere con etichetta anti-costitux.
Fare in modo che le proiezione alla senato avvenisse, partecipando anche alla proiezione ed al dibattito.
Promuovendo il film anche sul blog grillo, sempre favorevoli ai vaccini 4 obbligatori (attualmente non disponibili), ma decisi a difendere il diritto di informazione.

Quel giorno il sistema aveva dato il fianco ad un attacco deciso e determinato.
Anti-vax ok dite quelle che volete, ma la democrazia va rispetta e il film e dibattiti non possono essere vietati.
Più gente vedeva il film e più gente apriva gli occhi come penso possono testimoniare tutti quelli che hanno visto il film senza già esserne a favore.
Tutto questo poteva accadere ad inizio ottobre 2016, ma non è successo!

Ma io sono quello che non capisce niente di strategia…
P.K.89
#201 P.K.89 2017-05-11 23:45
aledjango

L'unica cosa di senso che hai detto è che è facile parlare come faccio io. Sono perfettamente d'accordo con te. È così lampante la contraddizione a monte che non ci vuole mica un genio. Anche un cretino come me ci arriva. Eppure tu mi inviti a partecipare a qualche riunione pentastellata... e che ci dovrei andare a fare scusami? Che è merda l'ho capito già dall'odore, non c'è bisogno che l'assaggi. C'è dove sarebbe la coerenza nel partecipare a riunioni di gente che dice di essere contro i partiti, di non essere un partito ecc ecc e poi si propongono di entrare nel parlamento e nelle altre istituzioni... ma a chi vogliono prender per culo?
horselover
#202 horselover 2017-05-12 02:35
il segno grafico del 5 è composto da un pezzo di svastica sopra e di falce e martello sotto. per anni è stato il simbolo di berlusconi e da un po'è stato adottato da grillo. dietro l'ossessione per l'onestà si profila l'ombra dello stato di polizia
Francesco_1
#203 Francesco_1 2017-05-12 03:19
Dando uno sguardo veloce ai vari commenti...Pare che i 5 stelle siano stati al Governo dell'Italia per 20 anni. Mah...

E' il partito record assoluto nel mondo per aver commesso le nefandezze più obbrobriose e nocive per il Paese come sola forza di opposizione, senza nemmeno esserne passati alla guida nemmeno una volta.

Si contesta il fatto che siano entrati in Parlamento...eh già. A cosa servirà mai il Parlamento? In fondo fa solo le leggi che regolano le nostre vite. Ma i 5 stelle sono servi del sistema e la prova di questo è che sono entrati nel sistema. A pensarci bene, la medicina che cura il corpo mica ci deve entrare nel corpo come invece fanno tutti i batteri e i virus (e i parassiti :-D )?

Questione vaccini: un partito che viene attaccato da tutti i giornali per conto dei poteri forti (sì, proprio quelli dei quali si dice siano servi) per un congiuntivo sbagliato, secondo voi si mette a dire che i vaccini fanno male o che sopra le nostre teste ci spruzzano chissà che? E quando ci andranno mai al governo se iniziano a dire queste cose? Questi argomenti sensibili possono essere trattati solo quando si è al Governo. Solo al Governo si possono cambiare le regole del gioco. Vedrete che i soldi invece di mangiarseli loro, come hanno fatto tutti i politici finora, li stanziano per fare studi seri sulla questione vaccini, se non altro per raccogliere più dati, più statistiche per poter dire poi, con le carte in mano: "fermi tutti, i vaccini fanno male, da oggi non si vaccini più nessuno". E invece di spendere 100 milioni per un aereo di Stato, per il premier bombolotto di turno, li spenderanno per gli aerei che servono per andare in quota e studiare le scie chimiche (non sono proprio convinto, infatti, che gli stessi Governi mandanti sappiano proprio tutto tutto su tutto quello che spruzzano in cielo, ma è una mia opinione). Lo vogliamo capire tutto questo sì o no?
Uhr
#204 Uhr 2017-05-12 07:34
.
Parsifal79
#205 Parsifal79 2017-05-12 07:54
AL2012Citazione:
è successo nel 2004/2005 quando la rivista Nexus ha pubblicato un inserto con allegato il dvd 9-11 in plane site.
Sono intervenuto sulla blog, in quella sezione che allora si chiamava “il muro del pianto” inviando un breve messaggio per attirare l’attenzione sul dvd pubblicato da Nexs.
...e ti hanno segnalato gli altri utenti perchè hanno pensato che tu volessi fare pubblicità.

Di commenti sull'11/09 ne ho scritti tanti e stanno tutti la; fidati che non c'è nessuno che è stato incaricato di cancellarli perchè "la gente non deve sapere". Non se li caga nessuno i nostri commenti sul blog Grillo.
Shavo
#206 Shavo 2017-05-12 09:01
Al2012, te ne puoi vantare di non intendere la strategia; l'arte della guerra lasciamola a chi crede di battere un Sistema con le armi che compra ai suoi mercati. Ancora a credere che per cambiare le cose serva vincere la tornata, sti qui si divertono a giocare con le bambole

D'altronde il cortocircuito logico del fanatico pentastellato si spiega facilmente: nel profondo sanno che il popolo bue non è pronto per svegliarsi dall'incubo, hanno paura di prenderli a schiaffi; così si immaginano che una volta al governo pian pianino-ino-ino si attui un'inversione di marcia su tutti i fronti e "libertà di pensiero e espressione perchè prima stavamo solo scherzando, non eravamo al governo"... perchè una volta al governo hai il potere in mano, scherziamo? una volta che sei al governo è fatta, le menzogne cadono come castelli di carta. Dovrai solo spiegare al popolino che il Movimento non vuole la democrazia, perchè il demos, qualsiasi cosa sia oggi, è il meno indicato a governare, e ha bisogno che un Movimento faccia la rivoluzione di nascosto :perculante:

Oppure bambini, possiamo smettere di giocare con le bambole, e prendere coscienza del fatto che le rivoluzioni si fanno dicendo la verità, mostrando le cose come stanno, e allora sì che il movimento parte dal basso, e crescerà con una forza inarrestabile.
Altro che strategie di sto cazzo, che alla fine ti si ritorcono sempre ed inevitabilmente contro; la verità è più solida delle vostre strategie, la verità è una roccia, e qui mi fermo perchè poi mi danno del fanatico cristiano :hammer:
Parsifal79
#207 Parsifal79 2017-05-12 09:13
questa è l'informazione che abbiamo in Italia:

www.facebook.com/.../1233914810052955

e c'è pure qualcuno che lo definisce un favore del sistema per far vincere il M5S.

Roba da pazzi...
robcoppola
#208 robcoppola 2017-05-12 09:38
#207 Parsifal79

Che fa il paio con la presunta emergenza dei rifiuti a Roma



Ma è evidente che lo fanno per sponsorizzare il M5S e portare avanti l'agenda del NWO :-)
eartahhj
#209 eartahhj 2017-05-12 10:06
@Shavo ma anche @altri
Citazione:
Al2012, te ne puoi vantare di non intendere la strategia; l'arte della guerra lasciamola a chi crede di battere un Sistema con le armi che compra ai suoi mercati. Ancora a credere che per cambiare le cose serva vincere la tornata, sti qui si divertono a giocare con le bambole

D'altronde il cortocircuito logico del fanatico pentastellato si spiega facilmente: nel profondo sanno che il popolo bue non è pronto per svegliarsi dall'incubo, hanno paura di prenderli a schiaffi; così si immaginano che una volta al governo pian pianino-ino-ino si attui un'inversione di marcia su tutti i fronti e "libertà di pensiero e espressione perchè prima stavamo solo scherzando, non eravamo al governo"... perchè una volta al governo hai il potere in mano, scherziamo? una volta che sei al governo è fatta, le menzogne cadono come castelli di carta. Dovrai solo spiegare al popolino che il Movimento non vuole la democrazia, perchè il demos, qualsiasi cosa sia oggi, è il meno indicato a governare, e ha bisogno che un Movimento faccia la rivoluzione di nascosto :perculante:

Oppure bambini, possiamo smettere di giocare con le bambole, e prendere coscienza del fatto che le rivoluzioni si fanno dicendo la verità, mostrando le cose come stanno, e allora sì che il movimento parte dal basso, e crescerà con una forza inarrestabile.
Altro che strategie di sto cazzo, che alla fine ti si ritorcono sempre ed inevitabilmente contro; la verità è più solida delle vostre strategie, la verità è una roccia, e qui mi fermo perchè poi mi danno del fanatico cristiano
Prendo questo commento perchè è proprio il fulcro sul quale non mi trovo per nulla d'accordo, non ce l'ho con l'autore in particolare, ma riassume bene quello che secondo me molti sbagliano.
Sono convinto che la maggior parte delle persone, forse per testardaggine nel non volerlo capire o semplicemente perchè non se ne rendono conto, non abbia ancora capito come funzionano veramente certe cose.

Io ormai dopo anni di interviste seguite in cui ho visto dibattiti televisivi e giornalistici, mi sono reso conto di questo, e credo che possiamo convenire tutti:

La stampa e i mass media in generale sono un sistema completamente al di fuori della realtà
Perchè? Basta vedere certe domande che vengono fatte. Quando un giornalista chiede a un politico: "Ma lei è contrario alle violenze che ci sono in piazza?". Oppure "Ma lei pensa che sia giusto aumentare le pensioni minime". O ancora "Ma quindi dovremmo lasciare gli immigrati in mare ad annegare?" sono domande che non hanno alcun senso perchè la risposta è ovvia. E' come dire "Ti piace uccidere? Ti piace stuprare? Ti piace rubare?" è praticamente impossibile che una persona risponda SI a queste domande. Quindi la risposta diventa ovvia.

Applichiamo questo ragionamento a persone che sono figure pubbliche in politica. Rappresentano milioni di persone. Come pensi che risponderebbero a queste domande?

Lo stesso vale per domande appunto come "Cosa ne pensa dei vaccinI?"

Bene, fatta questa premessa, parliamo del punto successivo.
Ci sono 3 rami principalmente quando si tratta di politica
1) L'immagine che devi dare
2) La comunicazione
3) La strategia

Lungi da me voler sempre difendere tutto, come ho già detto precedentemente anche io avrei preferito che il M5S tenesse una posizione più forte sui vaccini, ma ecco il mio punto:

Anticipo intanto questo: quando dico che seguo molto le interviste del M5S, intendo dire che guardo quasi tutti i video in replica su youtube soprattutto di questi parlamentari/poltici del M5S
Di Maio, Di Battista, Carla Ruocco, Alfonso Bonafede, Danilo Toninelli, Nicola Morra, Laura Castelli, Paola Taverna, Virginia Raggi (quando capita), Giulia Grillo, Barbara Lezzi, (qualche altro che non ricordo?).
Per farlo, se qualcuno è interessato, sono iscritto ai canali M5S Parlamento e M5S Europa che pubblicano giornalmente tutti i video che fa il Movimento 5 Stelle (sono i canali ufficiali)


Ora, perchè dico tutto questo?
Ho capito ormai che per arrivare a un certo livello bisogna avere una organizzazione ben pensata, non puoi mandare gente a caso in TV a fare interviste. Ci vuole quindi un apparato che organizzi appunto la comunicazione e la strategia, e quindi l'immagine che devi dare pubblicamente.

Per intenderci penso sappiamo tutti chi sia Rocco Casalino responsabile comunicazione al Senato per il M5S
Da Wikipedia:

A ottobre 2014, Messora viene allontanato per dissidi; gli incarichi passano a Casalino[19], che diviene responsabile per la comunicazione coi media al Senato della Repubblica per il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle", nonché "portavoce e capocomunicazione" del medesimo gruppo. È inoltre "coordinatore della comunicazione nazionale, regionale e comunale del Movimento 5 Stelle"[2][20][21]. Il suo incarico consiste nel gestire nei dettagli le interviste a mezzo stampa, le conferenze stampa e le apparizioni televisive dei politici del Movimento[2][4].


In particolare la parte che ho evidenziato. Sappiamo tutti benissimo che se una persona pensa A non dovrebbe dire B o C, ma ripeto le opinioni personali sono una cosa, le dichiarazioni pubbliche un altra. Allora voi mi direte: Non dobbiamo fidarci neanche del M5S? Non è quello il punto. Il punto rimane che IL SISTEMA MEDIATICO è marcio e lo sappiamo tutti. E' così difficile rendersi conto che tu puoi anche fare tutte le battagie che vuoi, ma se poi passa mediaticamente l'immagine che tu sei contro i vaccini e pensi che le torri gemelle le hanno buttate giù gli americani, soprattutto in un momento come questo dove qualsiasi cosa può indebolire il M5S, dove qualsiasi appiglio è buono per lanciare un attacco contro i personaggi più conosciuti del Movimento, il tuo messaggio per quanto giusto passa nel modo sbagliato?
Se uniamo la stampa che sta fuori dalla realtà, alla corruzione e a tutto il resto, ci troviamo con un bel problema: Possiamo dire quello che vogliamo ma non usciremo mai dalla situazione.
Il M5S fà sicuramente errori, ne farà ancora, e io penso che chi gestisce la comunicazione del M5S sia un incompetente, ma detto questo ciò che voglio sia chiaro è che queste non sono posizioni dette perchè per forza uno la pensa così, ma semplicemente perchè per come funziona questo sistema l'immagine che devi dare è di non superare certi limiti. Nel senso che sul tema vaccini siamo in una stretta minoranza a pensarla come la pensiamo qui su Luogocomune, ovviamente non per questo dobbiamo rinnegare le nostre idee, ma se parliamo per conto di un 30-40% degli italiani, ripeto, VISTO COME FUNZIONANO LE COSE, ogni parola ha il suo peso. Se, per dirla in modo semplice, il M5S conta 500 mila attivisti sul territorio, e altri migliaia di rappresentanti poltici, e di Maio va in TV a dire "Noi siamo contro i vaccini", sta parlando per tutte queste persone. Però magari il 90% di queste persone è invece a favore dei vaccini. Non puoi sempre mettere d'accordo tutti. Dato che manca un anno alle elezioni, chi gestisce la comunicazione del M5S gli dice cosa dire. Punto. Giusto o sbagliato che sia.
Quindi come fate a ritenere che questo sia un ENORME PASSO INDIETRO DEL MOVIMENTO? Per me semplicemente non avete ancora capito come funzionano le regole del gioco.
Se Di Maio e Di Battista vanno in TV a dire "I vaccini causano autismo" e si portano dietro anche documenti, iniziano a pubblicare video, e via dicendo, cosa credete che penserà la maggior parte delle persone? "Eccoli i soliti complottisti scie chimiche torri gemelle sirene ufo area51". E quindi passa l'immagine sbagliata.
Se io vado al bar e dico la stessa cosa e mi ascoltano in 3 persone e la dico per me è un discorso. Se un rappresentante di milioni di persone lo dice, il discorso cambia.

Poi potete farmi tutti i discorsi che volete, siamo d'accordo che se ritieni giusta un'idea devi sostenerla anche andando contro tutti, ma, volete capirlo o no che non tutti sono informati come lo siamo qui? Quando arriveremo a un livello di qualità di informazione buono, di libertà di espressione, allora si che ce la giocheremo ad armi pari. Sapete meglio di me che se vai in TV e tiri fuori i vaccini, la cosa finisce in caciara perchè ti distruggono le argomentazioni con delle banalità tipo "Allora facciamo morire tutti i bambini" o "Quindi la medicina non serve a niente affidiamoci alle teorie di un comico".
Il giorno dopo poi inizierebbe una campagna di Dottori e Medici espertissimi plurilaureati e ricercatori che sostengono che i vaccini fanno bene. QUindi rischi anche di ottenere l'effetto opposto. E questa non è informazione ma diventa propaganda.


Poi si, questa cosa si ritorcerà contro al M5S: già si parla di DDL per l'obbligo dei vaccini a scuola, perchè ora le case farmaceutiche hanno colto la palla al balzo e stanno approfittando per spingere questa cosa perchè il M5S si è po' fregato, perchè su questi temi delicati è molto debole. E sono il primo a dire che chi gestisce la loro comunicazione è per me un incompetente. Ma tent'è.
mangog
#210 mangog 2017-05-12 10:21
Citazione:

#185 mis-under-star 2017-05-11 18:07
@MANGOG

Citazione:


Il movimento 5 stelle è il promotore del movimento GENDER in Italia?
Guarda,non ricordo bene se il disegno di legge porta come prima firmataria una donzella del Partito Depravato▬►PD oppure una donzella dei 5 Buffoni▬►M5S....detto questo...quand'anche non fosse stato uno dei ''loro'' a firmare in prima persona il DL e a portarlo alla conoscenza del pubblico e ad inserirlo nella agenda delle ''priorità'' del governo fantoccio,ti dirò che alla prima presunta ''polemica'',vedi il caso VACCINI,stai tranquillo che correrebbero tutti a fare
Capisco.. Ma dai commenti che si leggono in rete si può intuire che il M5S sia PRO-ORRORE-GENDER ?

Cosa spinge un simpatizzante del M5S a favoreggiare un ideale contro la natura la società ed il semplice buon senso come L'ORRORE DELLA TEORIA GENDER..?

Ci stiamo Svedesivando anche noi ?

Ma da idioti "copiamo" solo lo schifo dalla Svezia ( che per inciso non è assolutamente una società molto migliore della nostra.. forse un filino più onesto è il cittadino..ma per il resto.. vanno avanti a valium e tavor )

O è proprio il cittadino che ha deciso che la teoria gender sia una cosa normale ? Vogliono rovinare un movimento nato con buone intenzioni ?
michele.penello
#211 michele.penello 2017-05-12 10:53
Vi faccio presente questo video illuminante:

www.youtube.com/watch?v=GyYs1Q46dzU

Chiedo scusa in anticipo per il furto di informazioni raccolte da questo sito per commentare tale video, non ho resistito, sorry.
robcoppola
#212 robcoppola 2017-05-12 11:04
Comunque per chi è terrorizzato che il M5S possa prendere il controllo di questo Paese (governato da sapienti mani), assegnando i ministeri a persone controllate da casaleggio = rothschild, credo che possa tirare un sospiro di sollievo vedendo la tendenza dei sondaggi (super media) dell'ultima settimana dove il PD guadagna 1,5 punti percentuali e il movimento ne perde 0,2.

Sono sicuro che il suddetto rischio si ridurrà ulteriormente nei mesi a seguire garantendoci la continuazione della solida e lungimirante politica dettata dal giglio magico (e i suoi controllori), che fa tanto felici i suoi milioni di supporters (compresi quelli inconsapevoli) :-)

P.S.: anche ieri, su 8e1/2, gli ospiti in studio, compresa la gruber (in conformità con quanto accade nelle altre trasmissioni e tg), hanno espresso il loro supporto e fiducia nel M5S :-)
www.ilfattoquotidiano.it/.../3580141
Calvero
#213 Calvero 2017-05-12 12:37
RIckard, pure con Sertes stai sbagliando le misure. Ma a quello risponderò a parte. Una cosa la volta.

Tu rispondi a me così:

Citazione:

Sei partito in quarta, stavolta. Io ho solo posto una domanda. Tu mi hai chiesto una delucidazione, io l'ho data. Non è in discussione ciò che "io" creda o non creda. Non è questo il punto. Il punto della mia domanda era mettere il luce le contraddizioni evidenti di chi si comporta come una fighetta tradita dal M5S, prima trombata e poi nemmeno riaccompagnata a casa;
NI - perché stai confondendo il piano della tua stessa invettiva.

Sul discorso dell'isterismo tipico della donna a cui hanno chiesto quanti anni avesse al suo compleanno, ci siamo. Ma da qui ad ampliarlo confondendolo con il tradimento della loro politica e non del loro programma (che tanto non diceva un cazzo [ se non dare i primi segnali dell'asservimento al mondialismo ;-) ] - come tutti i programmi politici, d'altronde, ché sono come l'oroscopo e vanno sempre bene ... e lasciano il tempo che trovano di fronte, e soprattutto, all'immane mole di Leggi ed eventi e problematiche legate alla sovranità popolare che, in modo disonesto, non verranno argomentate, sondate e incluse nella responsabilità dell'azione politica inerenti le promesse; guarda che caso :perculante: ), dicevamo.... ce ne passa. Eccome.

Citazione:

ed ora inviperita e pentita, dopo aver dato bocca e culo a chi si credeva, a torto, il "campione del complottismo" o il nuovo uomo della provvidenza.
Ti ho già risposto su questo, mi pare tu faccia finta di non cogliere il messaggio.

Citazione:
E infatti, molti nei commenti non operano alcuna distizione fra la persona di Grillo e il M5S, ma non in base ad una qualche elaborazione del pensiero, bensì come se fosse naturale e scontato.
E invece per molti versi è naturale e scontato, e per altri ancora, comunque sono responsabili ugualmente. Grillo è il pensiero da cui emana il loro "Movimento", non te ne eri accorto? Compreso il fatto che influisce sulla legiferazione, ha deciso in merito all'organigramma e al regolamento e influisce sulle riprensioni e allineamento del partito. E che la si smetta di chiamarlo Movimento.

Citazione:

Può darsi,
Intanto "può darsi" devi dirlo ;-) E sai cosa significa? Significa che già così, come tu stesso riconosci, qualsiasi posizione in cui si sostiene che "perderebbe voti", vale tutto e il suo contrario. Ma non finisce qui, perché, in realtà è addirittura la meno probabile, e quando dici...

Citazione:
ma manca la prova contraria. Non nego la fondatezza del tuo ragionamento (il dare contro come carburante), ma questo non è vero in senso assoluto, e senza alcuna eccezione.
Invece la prova c'è, ed è sufficiente a smontare quegli alibi dietro cui nascondono la loro vigliaccheria e pericolosità (che poi sono ordini che prendono dall'alto) e che sono assolutamente arbitrari, gli ALIBI di chi li difende, intendo; e soprattutto questa cosa in ordine al "fenomeno cinque stelle", dove le logiche sono assolutamente state contrarie e anomale.

Citazione:

E comunque, io non la pongo principalmente nemmeno sul piano di perdere o guadagnare dei voti, bensì del modo in cui si viene percepiti, a vari livelli, da entità diverse. C'è il livello della gggente, quello di entità intermedie, fino a quello di entità di èlite. Ognuno è importante nel suo ambito, e non ce n'è uno che possa sopravvivere (non bene, almeno) senza l'esistenza e la sussistenza reciproca con gli altri.
E chi se ne fotte, Rickard? Non vedo la necessità di questo tuo carpiato e, adesso, portare il discorso su come viene percepito. Ma non sei tu il primo a dire che non possono fare certo miracoli? E quindi? Intanto combattano per quel che hanno sempre SOSTENUTO di combattere e cioè: ogni logica del sistema colluso e, anche, rendere consapevoli e responsabili i loro elettori ...

.... dai Rickard, su, non tentare di trasformare la realtà in questioni che devono ancora succedere, cioè intese - a seguire. Se volevano il cambiamento, e hanno preso voti per il cambiamento, allora sono dei traditori. Punto. Perché il loro voler cambiare le cose, è sempre stato millantato come voler sovvertire le logiche stantie e colluse della vecchia politica e non solo: un "Italia migliore" ...ed è per questo che hanno preso i milioni di voti che hanno preso. E basta con le stronzate.

Citazione:

Il mio punto più importante è che certe battaglie vanno combattute, ma non palesemente e sguaiatamente. Lenin fregò gli Inglesi dopo avergli fatto credere di essere dalla loro parte, e poi inculandoli di soppiatto, e a freddo. Se si fosse dichiarato prima, sarebbe finito a osservare l'erba crescere dal di sotto, senza aver portato la Russia zarista al cambiamento che attraversò.
Allora non dirti democratico e non farlo se una simile posizione deve giocare sulla pelle dei bambini. Ci sono dei limiti.

Citazione:

Non importa se il merito andrà a "te" o a un prestanome, certe cose si fanno servendosi di proxy teleguidati. Si fanno in maniera subdola e ingannevole, ma non per il "gusto" dell'inganno in sé, perché è così che si ottengono i risultati, non rivelando la propria forza al sistema, impedendogli di agire prontamente, cogliendolo di sorpresa.
Ma vaffanculo, Rickard :-D e Tu pensi di uscirne nel 2017 con simili logiche? quando la primissima priorità sarebbe la lotta alla propaganda e al controllo sociale? Le lotte politiche, se vuoi essere strategico, ma veramente strategico, in nome del bene della povera gente, devono essere piegate verso i meccanismi che ostacolano il controllo sociale.

Citazione:

La constatazione che della gente innocente possa andarci di mezzo, nulla toglie alla verità della cosa in sé.
Ma chi se ne fotte della gente. Che crepino o s'inculino se amano questo sistema contro-natura. Ti sto parlando dei bambini. Cristo di un Dio! A me interessano le creature innocenti, interessa il futuro. No questa manica di stronzi che ha già venduto l'anima al diavolo.

Citazione:
.. si considera che il M5S sia andato "troppo oltre", e più che altro per via di dichiarazioni, si è decisamente troppo fragili e fighettosi; probabilmente vittime inconsapevoli di quella stessa propaganda che tu descrivi, che vuole sempre le battaglie come pulite, onorevoli e palesi, dove tutti si ammazzano ma non viene mai mostrata una singola goccia di sangue. Perché sennò i bambini si impressionano, e perdiamine, qualcuno pensi ai bambini.
Sì PERDIAMINE i bambini, Rickard ;-)

E non certo perché si possano impressionare, lo vieni a dire a me? ... non auspicherei certo a un mondo di frocetti che si scandalizzano di fronte la vita e la spietatezza della nostra natura, neh ragazzo ...

... li voglio autodeterminati, nel bene e nel male. Ma questa possibilità deve essere la loro. Non dei Cartelli.
Spiderman
#214 Spiderman 2017-05-12 12:53
Calvero
#215 Calvero 2017-05-12 13:25
Robcoppola

Citazione:
e lungimirante politica dettata dal giglio magico
... chissà perché quando si tratta di Renzie, il Giglio diventa subito magico (e i suoi controllori, immediatamente accreditati); invece se si parla dei Cinque Stelle, tutte le magie di Casaleggio (e altro che Giglio) svaniscono in PUFF ... anzi, in una crocetta.
Calvero
#216 Calvero 2017-05-12 13:45
Al2012, li trovo cerchiobottisti i tuoi interventi:

Citazione:
Io non cerco la polemica con il M5S, non li voglio accusare di questo.
Perché, chi cerca la polemica? Vorrei seriamente capire. Se mi delinei tu il confine, che sei sempre così pacato nell'esporre, tra il denunciare un comportamento politico pericolosissimo (diritto sacrosanto dei cittadini se ne ravvisano i fattori) e una polemica. Per soprammercato, una denuncia e una posizione che non è affatto arbitraria, bensì supportata logicamente.

Non stiamo parlando del politico che si fa accompagnare con l'auto blu a fare la spesa coi soldi del partito. Se vogliamo parlare di polemiche che sono ben lontane da programmi ufficiali che decidono della pelle dei bambini.

Citazione:

Quelli che fanno sicuramente il gioco sporco sono le multinazionali e il loro porta borse, medici, giornalisti, politici con posizione di governo.
E da quando, di grazia, si è esclusi da responsabilità politiche e umane ed etiche se si è all'opposizione?

E da quando il gioco sarebbe meno sporco, per qualcuno che lo sostiene?

Citazione:

Per adesso la colpa che posso dare ai 5S e quella di aver trascurato il problema per paura di perdere voti, o se sono conviti che i vaccini sia indispensabili e che è giusta l’obbligo.
Sul discorso della paura di perdere voti:

1) Intanto una santa volta, abbiate le palle di dire che sono supposizione vostre. O forse c'è per caso qualche comunicato stampa che io non ho letto?

2) Ho portato logiche e valide e comprovate argomentazioni che se non dimostrano che così non sarebbe, comunque dimostrano che non può essere data come oggettiva una simile prospettiva.

3) L'eufemismo del "trascurato" è semplicemente falso e ridicolo e non attinente la realtà dei fatti. Vogliamo ancora copia incollare le dichiarazioni che ufficialmente hanno rilasciato?

4) Questo problema non è minimamente paragonabile ad altre scelte politiche, per la questione oggettiva che nel cosiddetto frattempo, potrebbe andarne a discapito della vita di creature innocenti.
eartahhj
#217 eartahhj 2017-05-12 14:05
Alessandro Di Battista a Piazza Pulita 11 Maggio 2017

Guardate dal minuto 22. In collegamento con quello che dicevo prima. Cioé, dai, come vi aspettate che risponda uno a queste domande? E' un tema troppo delicato per buttarla li e dire "noi i vaccini non li vogliamo obbligatori finchè non saranno sicuri". Certo potrebbero dirlo, ma poi? Cosa succede? Come lo dimostri? Che tanto anche se vai con documenti in televisione non passa nulla di quelllo che dici?
Al2012
#218 Al2012 2017-05-12 14:47
@ Eartahhj

Tutti i media, i partiti, sono contro il M5S, ma questa non è una novità.
Questi attacchi ci sono sempre stati, eppure è diventato il primo/secondo partito (movimento).

Questi attacchi continueranno sempre, anche se arrivasse al governo come partito con più voti, però sicuramente ne avrà meno della somma degli altri che saranno tutti alla opposizione con i loro sponsor, lobbie, media ecc. esattamente come ora.

Quindi perché tutta questa paura ora dell’attacco mediatico?
Servono più voti!
Dobbiamo portarli via agli altri partiti, se si vuole vincere.

Peccato che tu non abbia letto il mio #99 che era rivolto a te.

Comunque non ha importanza anche se mi ripeto.

Si continua a dire che per i 5S non è strategico dichiararsi contrario ai vaccini (ipotizzando che lo sia), dichiarare in televisione che i vaccini sono pericolosi o possono esserlo, (tra l’altro tutti fatti reali e non frutto di qualche mente complottistica, ci sono dati e studi scientifici che lo dimostrano), attirandosi così le ire dei media, che non è una novità, che sventolano l’etichetta anti-vax.

Io non pretendo sicuramente questo, al massimo una dichiarazione chiara per la non obbligatorietà, così come avviene 15 paesi europei, quindi neanche grande novità, l’Italia sarebbe il 16.

Se andiamo a vedere questa libertà esiste perché è possibile esercitare il dissenso informato, la non obbligatorietà in pratica è certificare questa libertà e soprattutto porre un freno allo strapotere delle multinazionali del farmaco che voglio eliminare il dissenso informato e spingere l’Italia ad adottare pratiche vaccinali più ampie possibili, obbligandole anche in modo più coercitivo, in pratica quello che sta avendo in California, non a caso oggetto di visita del renzi nazionale, per altri motivi ovviamente,

Anche il discorso non obbligatorietà, che non vuol dire vietare di fare i vaccini a chi li vuol fare è ovvio, ma, a quanto pare, se gli stupidi gridano ANTI-VAX tutti dobbiamo per forza adattarci al loro livello.

Quindi i 5S sono favorevoli alle 4 vaccinazioni obbligatorie.

Ora trascrivo quello un parte del mio intervento #200:

“Io sono convito che i 5S hanno fatto un grave errore quando non hanno difeso l’iniziativa del senatore Bartolomeo Pepe, non se perché ex-M5S o per paura di essere etichettati anti-vax, forse per entrambe.
Dovevano attaccare il quel momento, appoggiando anche l’iniziativa della Codacons, dichiarandosi anche loro favorevoli alle vaccinazione obbligatorie di legge, ma decisi a difendere il diritto costituzionale dell’art. 21 e promuovendo la visione del film Vaxxed senza prendere posizioni a favore, esattamente come la Codacons.

Fregandosene delle ire isteriche della Boldrini, Lorenzin, all’etichetta anti-vax si poteva rispondere con etichetta anti-costitux e fare in modo che le proiezione alla senato avvenisse partecipando anche alla proiezione ed al dibattito.

Quel giorno il sistema aveva presto il fianco ad un attacco deciso e determinato.
Anti-vax ok dite quelle che volete, ma la democrazia va rispetta e il film e dibattiti non possono essere vietati.
Più gente vedeva il film e più gente apriva gli occhi come penso possono testimoniare tutti quelli che hanno visto il film senza già esserne a favore.”


Il 4 ottobre 2016 il “sistema partitico”, vietando e di fatto censurando l’iniziativa del senatore Bartolomeo Pepe, ha infranto due diritti fondamentali uno del Senato e uno della Repubblica il primo denunciato dallo stesso senatore: gli uffici non possono esercitare controlli di merito o di opportunità sui contenuti dei dibattiti o sulle opinioni degli oratori, salvo motivi di ordine pubblico o di violazione della legge penale“. il secondo è l’art. 21 della Costituzione Italiana.

Non mi dite che mi ripeto perché nessuno ha ancora dato una risposta alla domanda che segue:
Perché il M5S non ha denunciato in modo fermo e netto questi abusi di potere?
Pavillion
#219 Pavillion 2017-05-12 15:23
#196 Det.Conan
Quindi sarà la volta della strategia della t...

Se alla t seguono... ci si dovrebbe chiedere quale nascosta terrribile parola il Det.Conan
non ha avuto la forza di completare, ci si dovrebbe chiedere anche quale oscuro simbolo celi
il significato e il significante della lettera t - T?
Calvero
#220 Calvero 2017-05-12 15:28
Rickard:

Citazione:
Il Servizio Sanitario Nazionale, chi materialmente compie la vaccinazione, coloro che le hanno rese obbligatorie in quelle forme e modalità. Non vedo in base a quale salto quantico la responsabilità sarebbe del M5S, che non è partito di governo, e non esprime il ministro della sanità o altri anelli della catena governativa della salute.
Il fatto che ti sfugga che il sistema politico è al vertice del sistema sociale, dove lo mettiamo?

Il Servizio Sanitario Nazionale è alle dipendenze dello Stato, o adesso è lo Stato alle dipendenze del Servizio Sanitario Nazionale?

C'è qualquadra che non cosa.

Di quale "salto quantico" tu stia parlando, è realmente un mistero. Il sistema sociale politico si basa sull'ABC di questa cosa da prima che tu nascessi, quindi, mi chiedo, sarà mica che sei come Wolverine e giri su questo pianeta già dal 15/18, che confondi le epoche e i sistemi?

Sei tu che hai cambiato l'ordine delle responsabilità:

- nessuno ha accusato MINIMAMENTE il Partito Cinque Stelle (che da oggi è ufficialmente tale, visto che ufficialmente ha compiuto l'ultimo passo per allinearsi) di essere stato promulgatore dell'obbligatorietà dei vaccini. Questo è un rovesciamento del problema e quindi lo confondi. Illogico e non attinente gli avvenimenti di questo periodo e di questi giorni.

Gli "anelli della catena governativa" come li chiami Tu, non hanno posizioni egualitarie tra loro. Ti sfugge pure questa? E già si ridimensiona il senso del tuo intervento. Ma non soltanto:

- essendo che il Partito dei Cinque Stelle è arrivato ai piani alti delle Istituzioni e ben dopo che il Servizio Sanitario considerasse i Vaccini un modello valido per la tutela della salute dei bambini, ciò non toglie che una forza politica si possa trovare a un certo punto del suo percorso a dover influenzare o meno una determinata posizione dello Stato e del Governo/governo (sia come sostantivo che come verbo) nei confronti del sistema pubblico e del Sistema Sanitario e delle Leggi, che, grazie a questo, porteranno in una direzione piuttosto che in un altra le politiche sociali e sanitarie. Questo in ragione del famosissimo fatto che l'opinione pubblica e il consenso - sia PRE che DOPO elettorale - viene messo appunto nelle condizioni di trarre le proprie conclusioni e di avallare politiche oppure dissentire.

O ti sei scordato che il dissenso è quella cosa tutelata dalla democrazia stessa, appunto in ragione di non far aumentare il potere di una dittatura. E chi è preposto a difendere queste logiche democratiche? Guarda caso, quelli che più le facevano proprie, e le stanno tradendo bellamente con alibi che non stanno né in cielo né in terra.

Quindi, attraverso azioni politiche, portare lo Stato e la quotidianità dei popoli, verso propositi illiberali come liberali. Giusti come sbagliati. Perché questo è il punto, insieme alla validità dei vaccini in sé ...

... e adesso arrivo alle risposte che hai dato a Sertes.

Rickard:

Citazione:

Il “ponte che scricchiola” è una realtà già esistente e immutabile (una costruzione), che dà segni di cedimento. È ovvio che sia “sbagliato” che ci siano tali cedimenti, dunque non vi può essere alcuna controversia sul dirlo a qualcuno, e ci sono enti preposti, che hanno il compito di intervenire, in fase di controllo e di riparazione.
Quindi non ci sarebbero controversie supportate e argomentate debitamente sulla questione dei vaccini? :roll:

Se l'analogia di Sertes, è forzata (perché fallata non lo è affatto) allora la tua contro-risposta è miope.

Citazione:

I vaccini sono una realtà diffusa (letteralmente, è il caso di dirlo), e non sono paragonabili al ponte che crolla. C’è molta più controversia sull’argomento, e pareri discordanti.
Infatti qui crolla il tuo discorso, e sentiamo ancora le parole di Di Maio e faccio pure finta di pensare che siano le sue:

"I vaccini in Italia sono obbligatori per legge. Noi non abbiamo nessuna intenzione di eliminare questa obbligatorietà. Per noi sono fondamentali, e vogliamo promuovere il più possibile la cultura dell'informazione".

L'uso dei vari imperativi categorici insieme alla supercazzola della cultura dell'informazione :-o oltre a far girare nella tomba anche l'ultimo cretino che studiava semantica, dovrebbe darti il senso di quale SALTO QUANTICO (che qui ha senso parlarne) ci sia tra la politica che avevano promesso (vedi cosa ti ho risposto nell'altro intervento) e i milioni di voti che avevano preso; affermazioni che dovrebbero dare la sveglia anche all'ultimo zombie.

Citazione:

È sbagliato e troppo semplicistico vedere i vaccini come un danno palese, paragonabile alle crepe nel ponte. Per me e te è ovvio, ma non per tutti è così, e in realtà non è che i vaccini siano tutti uguali, vista la complessità e la quantità di fattori in gioco (età dei bimbi, se si parla di trivalente o esavalente, le condizioni preesistenti ecc.).
Appunto. Vista la complessità, da dove viene la certezza e gli imperativi? Stai facendo astrazione su astrazione, Rickard; perché - se tu stai paragonando un Di Maio e un Di Battista e il loro Partito alla casalinga di Voghera, allora chiudiamo qui il discorso e andiamo a farfalle, ti pare? ;-)

Secondo Te il fuoco sotto al culo, perché lo avvertono? Credi che non sappiano che un simile dibattito è pericoloso proprio in ragione che il mettere in discussione i vaccini ha delle basi solidissime e il ponte scricchiola eccome? Pensi che non sappiano delle pressioni e di tutto il potere delle lobbie, che hanno sempre denunciato e stigmatizzato in ogni loro prosopopea e attacco politico?

Poi c'è l'altro fattore che non consideri:

Il fatto che avrebbero potuto fare una dichiarazione equilibrata e ricordare che un simile dibattito è tuttora sotto esame e che non vogliono lasciare spazio a che si speculi, understand? E possono trovare tutte le parole migliori se solo lo avessero voluto. Invece non solo hanno contraddetto la loro politica, hanno dato un "LA" profondamente significativo ai meccanismi della propaganda, quindi capirai quanto sia assurdo che a un certo punto mi scrivi:

Citazione:

Ultima cosa: i vaccini sono una pratica che andrebbe come minimo pesantemente rivista, e limitata moltissimo. Sono il primo a dirlo.
Appunto. E la politica, soprattutto quella dell'opposizione, quella che si diceva contro le lobbie e la speculazione, che cazzo fa? Invece di promuovere logiche di rivisitazione, avalla quelle categoriche e imperative, lasciando alla mercé dei potentati, in sostanza, carta bianca e così grande quanti sono gli infanti in Italia.

Citazione:

Diciamo anche che è eccessivamente drammatizzante parlare di vaccini come della morte automatica, o come un inevitabile destino di patologie gravissime per il 100% dei vaccinati.
In totale disaccordo.
Qui si tratta di un potenziale e non solo di danni effettivi in tempo reale.
Tutto ciò che comportano simili sdoganamenti politici, è oltre il drammatizzante di cui parli.
Qui si parla anche di logiche liberticide che stanno sforando in ogni senso e dappertutto.
Il fatto che le stiano promulgando anche coloro che millantavano un sovvertimento di questo paradigma, dovrebbe farti sentire puzza di merda a chilometri, invece anche ti arzigogoli in giustificazioni parziali e confuse.


Citazione:

In fondo, credo che qui tutti siamo stati (nostro malgrado) vaccinati più e più volte, eppure siamo ancora qui.
Anch'io sono qui. Con una cicatrice schifosa sulla spalla e non so quanto la mia vita adesso non potrebbe essere stata migliore; quanto del mio stato di salute sia stato pregiudicato nel complesso. La mia salute di adesso, che non è il massimo, è ancora figlia di un percorso dimostratosi speculativo e malato. Senza contare quelli che ci sono rimasti sotto.

Dietrologia che lascia il tempo che trova e che, anzi, mette altri dubbi.
Sertes
#221 Sertes 2017-05-12 15:35
Citazione spiderman:

Alessandro Di Battista: “Se vuoi ampliare la fascia delle persone che si vaccinano, la gratuità del vaccino è più importante dell’obbligatorietà del vaccino stesso. Quindi vogliamo il vaccino gratuito”

Due notizie per Dibba:
1) Gratuito significa che paga pantalone, cioè io con le mie tasse, ed incassa sempre big pharma.
2) E in ogni caso il vero costo del vaccino lo paga in salute il vaccinato.

Per non rischiare di diventare il partito dei complottisti sono diventati il partito del CICAP.

Mi raccomando rivotateli
gnaffetto
#222 gnaffetto 2017-05-12 15:55
@sertes

Citazione:
Due notizie per Dibba: 1) Gratuito significa che paga pantalone, cioè io con le mie tasse, ed incassa sempre big pharma. 2) E in ogni caso il vero costo del vaccino lo paga in salute il vaccinato.
3) se il vaccinato sviluppa una patologia sara' a carico vita natural durante del sistema sanitario, con relativo mantenimento di strutture per gli esami, costi per le medicine, per gli psicologi, per i dottori, infermieri, industria degli elettromedicali....
eartahhj
#223 eartahhj 2017-05-12 16:09
@Al2012
Citazione:

Non mi dite che mi ripeto perché nessuno ha ancora dato una risposta alla domanda che segue:
Perché il M5S non ha denunciato in modo fermo e netto questi abusi di potere?
Ovviamente nessuno può avere la risposta giusta se non i diretti interessati, quello che posso dirti io è che secondo me non si sono posti fortemente su questo tema perchè il reparto Comunicazione del M5S gli ha detto di non esporsi, perchè è un tema troppo delicato, come sta accadendo ora con l'obbligatorietà dei vaccini. Se si espongono troppo la bilancia va a pendere troppo da una parte e rischi di passare per complottista. Se passo io per complottista chissenefrega, se passa tutto il movimento (attivisti, eletti, elettori, sostenitori) la cosa è già ben diversa. Visto che siamo negli ultimi periodi, sbilanciarsi troppo rischia di far perdere troppi voti. Lo fanno solo perchè hanno paura di perdere voti? Per me si, e per me non sbagliano nemmeno, perchè in questo sistema purtroppo vale più come dici le cose delle cose stesse che dici. Quindi se dici "Sono contro i vaccini perchè in questo studio che ho qui con me è dimostrato che causano autismo" il messaggio che passa sarà "Sono contro i vaccini perchè causano autismo".

Quello che conta è andare al governo e poi puoi fare le cose. Per voi non sbilanciarsi per non perdere voti significa perdere coerenza? Opinione vostra, per me non è così. La coerenza non la vedi con quello che le persone dicono in TV, ma con quello che poi fanno. Finchè sono all'opposizione non potranno mai fare niente contro i vaccini, ed essendo un tema tanto delicato (molto piu dell'immigrazione e dell'euro, per esempio), perchè devi esporti rischiando il linciaggio? Non ne vedo il controvalore, è sicuro al 100% che ci vai a perdere.
Fatevi un giro di mezz'ora su facebook o sui commenti nei giornali, vedrete un sacco di persone che tirano in ballo il fatto che i vaccini vanno fatti e via dicendo, e che è solo un complotto tutto il resto.

Poi per carità, vedetela come volete, ci mancherebbe, io resto dell'opinione che in certi casi conviene fare buon viso a cattivo gioco, magari senza esagerare. Se dovessero fargli una domanda del tipo "ma i vaccini causano autismo" e dovessero tutti rispondere "assolutamente no i vaccini sono sani al 100%" allora possiamo discuterne, ma fino ad ora per me rimangono solo strategie comunicative e mediatiche.

Mi sembra che stiate pretendendo un po troppo da una forza che è all'opposizione e che vuole governare ma non è detto che ce la farà. Se il Movimento perde il vostro voto (parlo in generale) solo per cose come queste, tanto meglio.
Sertes
#224 Sertes 2017-05-12 16:38
Citazione eartahhj:
Visto che siamo negli ultimi periodi, sbilanciarsi troppo rischia di far perdere troppi voti. Lo fanno solo perchè hanno paura di perdere voti? Per me si, e per me non sbagliano nemmeno, perchè in questo sistema purtroppo vale più come dici le cose delle cose stesse che dici.

Ok, l'importante è sapere che da una settimana a questa parte ogni singolo bambino che viene vaccinato e che sviluppa delle complicanze, la colpa è anche tua.

Qualche decina di bambini bruciati sull'altare del buon nome del Movimento 5 Stelle, che sarà mai.
eartahhj
#225 eartahhj 2017-05-12 16:55
Certo, e me ne assumo la piena responsabilità, ma anche di quelli vaccinati e che hanno avuto problemi negli ultimi 150 anni. Di più no, perchè non conosco i miei parenti oltre quel ramo genealogico quindi non mi assumo anche quelle responsabilità.

Anzi speriamo che con il prossimo obbligo sui vaccini possano bruciare ancora più bambini sull'altare dell'autismo, ne sarei fiero.
Al2012
#226 Al2012 2017-05-12 17:27
@ Eartahhj

Tu hai visto Vaxxed?

Se si.
Lo ritieni contro i vaccini o contro un modo di fare commercio con i vaccini?
eartahhj
#227 eartahhj 2017-05-12 17:34
Certo l'ho visto tutto, ed è stato molto interessante. Diciamo che, per come sono poste le domande, ti risponderei sì a entrambi. Nel senso che chiaramente non è contro i vaccini in sè per quello che sono, ma è comunque "contro" i vaccini perchè di certo non è a favore (se è questo che intendi), per come sono oggi i vaccini.
Poi è anche contro il modo in cui le aziende lucrano con i vaccini.

Ma al di là di questo lo ritengo un valido documentario che probabilmente sarebbe da portare alla luce, su questo non metto dubbi. Ma se per caso la tua risposta fosse "allora perchè il movimento 5 stelle non dovrebbe parlarne?" ti risponderei nello stesso modo di prima. O meglio, per me ne può anche parlare benissimo, dipende come, e in ogni caso sappiamo come andrebbe a finire quel dibatitto una volta portato all'attenzione dell'opinione pubblica. Almeno io la penso così.
aledjango
#228 aledjango 2017-05-12 17:53
... comunque noto che quando si parla di movimento 5 stelle i commenti sono tantissimi.. (quasi tutti in negativo) , si vede che da fastidio... e questo mi fa ben sperare.. mi è sempre piaciuto chi da "fastidio " .... Fermo restando che appena avrò occasione chiederò lumi ai portavoce del m5s sulla questione vaccini.. e vi farò sapere... anche se chi non ha orecchie per intendere rimarrà senza orecchie per intendere....
Parsifal79
#229 Parsifal79 2017-05-12 18:10
SertesCitazione:
da una settimana a questa parte ogni singolo bambino che viene vaccinato e che sviluppa delle complicanze, la colpa è anche tua.
come tu da anni a questa parte sei corresponsabile delle migliaia di morti e malati (anche bambini) causati dalle scie chimiche, dato che hai votato e sostenuto per anni un movimento che, tranne per pochi a titolo personale, non ha mai informato sulle scie chimiche e che, come tu sostieni, "ha perculato" le scie chimiche già prima delle politiche del 2013. Quindi non hai neanche l'alibi del non sapere.

Immaginate se Grillo avesse perculato i critici dei vaccini!!!


Riccardo Pizzirani , nonostante sapesse benissimo che Grillo "ha perculato" le scie chimiche prima delle politiche del 2013, come lui stesso dice, ha votato e sostenuto il M5S fregandosene dei morti e malati causati da queste irrorazioni.

Queste sono gravi colpe che il Pizzirani si porterà per sempre sulla coscienza.

Se esiste un Dio, spero che non lo perdoni per questo suo contributo consapevole alla sofferenza di migliaia di italiani.
Al2012
#230 Al2012 2017-05-12 18:30
@ Calvero

Citazione:
li trovo cerchiobottisti i tuoi interventi
Sono interventi di una persona che sta cercando di capire.

In questo momento sto cercando di capire come la pensano, per questo non voglio accusare i 5S di “giocare sulla pelle dei bambini” perché non voglio fare polemica a questo livello, cerco il dialogo non lo scontro, questo è il confine.
Sertes
#231 Sertes 2017-05-12 18:49
Citazione Parsifal79:
come tu da anni a questa parte sei il responsabile delle migliaia di morti e malati (anche bambini) causati dalle scie chimiche, dato che hai votato e sostenuto per anni un movimento che, tranne per pochi a titolo personale, non ha mai informato sulle scie chimiche e che, come tu sostieni, "ha perculato" le scie chimiche già prima delle politiche del 2013. Quindi non hai neanche l'alibi del non sapere.

Immaginate se Grillo avesse perculato i critici dei vaccini!


Riccardo Pizzirani , nonostante sapesse benissimo che Grillo "ha perculato" le scie chimiche prima delle politiche del 2013, come lui stesso dice, ha votato e sostenuto il M5S fregandosene dei morti e malati causati da queste irrorazioni.

Queste sono gravi colpe che il Pizzirani si porterà per sempre sulla coscienza.

Se esiste un Dio, spero che non lo perdoni per questo suo contributo consapevole alla sofferenza di migliaia di italiani.

Perfetto, me lo sono stampato, così se il mio impegno dovesse vacillare me lo rileggo.
Grazie!!
Parsifal79
#232 Parsifal79 2017-05-12 19:06
@Sertes

come al solito scappi dalle tue contraddizioni.



Sei un grande! :pint:

Citazione:
se il mio impegno dovesse vacillare
ho visto che hai preso l'impegno di convincere a non votare l'unica forza politica che non ha mai governato; sicuramente in questo modo salverai tanti bambini! Bravo! :pint:
branzac
#233 branzac 2017-05-12 19:29
Citazione:
...cerco il dialogo non lo scontro...
Come, giustamente, dice Al2012, non è meglio cercare di portare all ' attenzione degli esponenti dei 5*, i vari problemi che derivano dal loro comportamento?
Ad esempio, non si potrebbe formare una delegazione di persone che incontrino i 5* direttamente a Roma, magari in una conferenza stampa in una delle sale di Montecitorio? Questo a prescindere che si parli dei vaccini, della censura di Rimini o della radiazione di Gava.
Insomma, invece di aspettare che siano i 5* a parlare, gli si va incontro, aiutandoli ad ottenere tutte le informazioni necessarie per convincerli a muoversi nel giusto modo.

Un parere personale: leggendo i vari commenti, viene fuori l ' impressione che la gente si aspetti dai 5* un comportamente impeccabile nei confronti di tutti i problemi che ci sono Italia ( e non solo ). Fossi al loro posto avrei già dato di matto: oltre a dover sopportare l ' ostilità degli altri parlamentari, dei media e degli elettori degli altri partiti, figuriamoci se gli arriva addosso anche quella dei loro stessi elettori.....
Spiderman
#234 Spiderman 2017-05-12 20:03
Interessante articolo di Messora: byoblu.com/.../...
Calvero
#235 Calvero 2017-05-12 20:11
Citazione:
Sono interventi di una persona che sta cercando di capire.
Mentre cerchi di capire, chiami polemica la denuncia di comportamenti irresponsabili e pericolosissimi.

Quindi, se sai che puoi chiamarla polemica, significa che il tuo giudizio lo hai già maturato, su cosa è denuncia lecita e cosa è polemica. Se sai che è una polemica, allora è perché non la ritieni una denuncia e una critica lecita.

Deciditi. Eppure AL, sai benissimo che con la dialettica furbesca - le gambe possono essere solo un tantinello più lunghe delle bugie.

Facevi prima a darmi una spiegazione, che non dai, e fai del cerchiobottismo sul cerchiobottismo precedente.

Citazione:

In questo momento sto cercando di capire come la pensano, per questo non voglio accusare i 5S di “giocare sulla pelle dei bambini” perché non voglio fare polemica a questo livello, cerco il dialogo non lo scontro, questo è il confine.
No, senza offesa, questa ambiguità sa solo di comodo per non prendersi le responsabilità o di dire quello che si pensa o per difendere l'indifendibile.

Cosa pensano, non solo non lo saprai mai, ma nemmeno riguarda il problema, il problema è che la loro azione politica è un fatto UFFICIALE e, come tale, o ti prendi la responsabilità di giudicarlo, come tu ritieni sia da giudicare, o, se non lo sai, risparmiati di etichettare come polemica quello che, per tua stessa ammissione, stai ancora cercando di capire.
Al2012
#236 Al2012 2017-05-12 20:13
@ Aledjango

Citazione:
Fermo restando che appena avrò occasione chiederò lumi ai portavoce del m5s sulla questione vaccini.. e vi farò sapere
Prendo la palla al balzo per chiedere “lumi”

Il 4 ottobre 2016 il “sistema partitico”, vietando e di fatto censurando l’iniziativa del senatore Bartolomeo Pepe, ha infranto due diritti fondamentali uno del Senato e uno della Repubblica, il primo denunciato dallo stesso senatore: gli uffici non possono esercitare controlli di merito o di opportunità sui contenuti dei dibattiti o sulle opinioni degli oratori, salvo motivi di ordine pubblico o di violazione della legge penale“.
Il secondo è l’art. 21 della Costituzione Italiana.

Perché il M5S non ha denunciato in modo fermo e netto questi abusi di potere?

La questione vaccini può essere anche controversa, come giusto che sia, mentre la questione della libertà di informazione non può essere oggetto di controversia.

°°°

Vaccini, il principio della raccomandazione per aumentare la copertura
beppegrillo.it/.../...

Il dot Guido Silvestri deve essere considerato l’esperto per la questione vaccinazioni?

Per brevità mi limito solo a poche osservazioni:

Citazione:
Bisogna anche affermare con grande forza che l’ipotizzata associazione tra vaccini ed autismo era il risultato di uno studio fraudolento ed è stata successivamente smentita in modo definitivo da numerosi altri studi.
Vorrei sapere se condividete quanto affermato con estrema sicurezza e superficialità in questo paragrafo.
E’ chiaro che per informarsi meglio sulla caso del dot. Wakefield bisogna superare la barriera degli inutili slogan, e informarsi in modo più approfondito e diversificato.

Per esempio:


IL CASO WAKEFIELD DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO
www.assis.it/.../

Questo è un articolo scritto dal dottor Carlo Alessandria, gastroenterologo torinese che dal 2010 tratta bambini con disturbi dello spettro autistico.
Mi scuso ka non ho il dono della sintesi. Evidenzi in corsivo solo alcuni paragrafi per stimolare la lettura-

“(…) Dal punto di vista scientifico negli anni successivi la ricerca ha continuato a studiare i bambini affetti da disturbo dello spettro autistico. Sintetizzando, allo stato attuale possiamo affermare che:

1.numerosi studi pubblicati da gruppi di ricerca diversi da quello del Royal Free Hospital hanno confermato i dati pubblicati da Wakefield e colleghi sulla presenza di una forma aspecifica di infiammazione che colpisce il tratto gastro-intestinale in questi bambini, spesso configurando un quadro di enterocolite, a volte anche molto severa.

2.altri studi hanno confermato il possibile nesso causale tra virus del morbillo, vaccinazione antimorbillosa o MPR da una parte ed enterocolite e autismo dall’altra (vedi oltre per riferimenti bibliografici), supportando il lavoro del Royal Free Hospital

Ripercorriamo qui brevemente i lavori scientifici di maggior rilievo, pubblicati prima e dopo l’articolo di Wakefield del 1998 e indicanti un possibile nesso causale tra i virus di morbillo, rosolia, parotite o i rispettivi vaccini (singoli o combinati) e disturbi neurologici o autismo.
In parallelo saranno riportati alcuni eventi salienti che a partire dagli anni ’80 condizionarono il lavoro del Royal Free Hospital e che per la loro importanza oggettiva e risonanza mediatica condizionarono certamente il corso del “caso Wakefield”.(…)


°°°

Questo un altro articolo di autori vari, alcune parti sono sovrapponibili ma questo e sicuramente più lungo e completo del primo.

MMR e Autismo: il caso Wakefield come emblema del “COVER-UP scientifico”]/b]
www.comilva.org/.../

°°°

Il Dr. Andrew Wakefield risponde alle accuse

autismovaccini.org/.../...

Un video di 25 minuti

°°°

Paragrafo seguente:

Citazione:
Più in generale, la esagerazione degli effetti avversi dei vaccini fatta sulla base di considerazioni non-scientifiche rappresenta un grave atto di irresponsabilità morale, sociale, ed ovviamente professionale nel caso che queste esagerazioni vengano dal personale sanitario.
Letteratura medica: reazioni avverse ai vaccini:
www.laleva.cc/cura/vaccini_letteratura.html

°°°

Paragrafo seguente:

Citazione:
Stabilito con la massima chiarezza l’obiettivo di assicurare nella popolazione la copertura più alta possibile per quei vaccini la cui efficacia e sicurezza sono state dimostrate scientificamente, la discussione è su come meglio raggiungere questo scopo.
Qui si fa riferimento alla immunità di gregge:
VACCINARE il “gregge”
www.assis.it/vaccinare-il-gregge/

“La Vaccinazione di Massa si basa sull’ “immunità di gregge.
Ma l’“immunità di gregge” non esiste.(…)”


°°°

Per ora mi fermo perché non so neanche se la cosa interessa.
Calvero
#237 Calvero 2017-05-12 20:24
Parsifal:

Citazione:
.... ho visto che hai preso l'impegno di convincere a non votare l'unica forza politica che non ha mai governato
Giocano sulla pelle dei bambini quando non governano - per arrivare a farlo; figurarsi quale livello di dignità potrebbero toccare se aumenta pure la loro presunzione.

_________

Branzac:

Citazione:
Come, giustamente, dice Al2012, non è meglio cercare di portare all ' attenzione degli esponenti dei 5*, i vari problemi che derivano dal loro comportamento?
Non mi pare vi possa essere nulla di male, ma la posizione che hanno preso rimane. Cercare di chiamarla con un altro nome, significa mentire.

Citazione:
Un parere personale: leggendo i vari commenti, viene fuori l ' impressione che la gente si aspetti dai 5* un comportamente impeccabile nei confronti di tutti i problemi che ci sono Italia ( e non solo ).
Mi indichi, cortesemente, un intervento dove ci si riferisce al fatto che il Partito dei cinque stelle debba avere un comportamento impeccabile nei confronti di tutti i problemi in Italia.

Attendo.

O vediamo se è l'ennesima iperbole.
Parsifal79
#238 Parsifal79 2017-05-12 20:40
CalveroCitazione:
Giocano sulla pelle dei bambini quando non governano - per arrivare a farlo; figurarsi quale livello di dignità potrebbero toccare se aumenta pure la loro presunzione.
ma fammi capire una cosa, cosa dovrebbero fare per farti smettere di spammare "la pelle dei bambini"?

dovrebbero andare in tv a dire che è meglio non vaccinarsi?

alla domanda se la proporzione rischi/benefici è a favore dell'uno o dell'altro, @AL2012 (che ne sa sicuramente + dite) ha risposto che la sua OPINIONE, ovvero la SUA verità, è che sono maggiori i rischi!

tu cosa vuoi fare?

vuoi andare da Di Maio e dirgli che se non sposano la TUA verità sono dei pezzi di merda?

ti ringrazio se vorrai rispondere in maniera breve e concisa, senza i soliti interminabili sermoni, e possibilmente senza la parte in cui ti incazzi per il "sermoni".
Spiderman
#239 Spiderman 2017-05-12 20:52
Citazione:
alla domanda se la proporzione rischi/benefici è a favore dell'uno o dell'altro, @AL2012 (che ne sa sicuramente + dite) ha risposto che la sua OPINIONE, ovvero la SUA verità, è che sono maggiori i rischi!
Proprio sicuri che i rischi siano maggiori? informasalus.it/.../...
Al2012
#240 Al2012 2017-05-12 21:40
@ Spiderman

Non mi è chiaro chi hai quotato??


Nel mio intervento #85 io ho detto questo:

“La mia risposta e che ci sono molti più bambini danneggiati dai vaccini sia in modo lieve sia in modo grave rispetto a quelli che potrebbero essere danneggiati dalle malattie.

Ma questa è la mia opinione.
Per poter avere una opinione più approfondita e che si basa si dati ed osservazioni scientifiche occorre che ci sia quel DIALOGO]/b] che un sistema di propaganda rende impossibile.”
mis-under-star
#241 mis-under-star 2017-05-12 21:59
@▬▬►MANGOG
Citazione:
Capisco.. Ma dai commenti che si leggono in rete si può intuire che il M5S sia PRO-ORRORE-GENDER ?
Innanzitutto,io non ho parlato dei commenti in rete e non capisco cosa possano avere a che fare con la vita vissuta dei cittadini,per 2 motivi:
1)I commenti in rete,lasciano il tempo che trovano e hanno un peso specifico,infinitesimale,pressochè nullo;
2)Quando si parla di parlamentari che firmano od appoggiano in primis persona,CAGATE contro natura come il GENDER e si danno da fare nel portarlo all'ordine del giorno negli scranni del GOVERNO o di metterlo tra le priorità dell'agenda dell'esecutivo,capirai bene che i commenti in rete non contano un KAISER....


Citazione:
Cosa spinge un simpatizzante del M5S a favoreggiare un ideale contro la natura la società ed il semplice buon senso come L'ORRORE DELLA TEORIA GENDER..?
Quand'anche,per il loro bene e la loro salute intellettuale e morale,non tutti i simpatizzanti appoggiano le ''FOLLIE'' e le STRONZATE di grillo & co.....ai piani alti di GAIA,la grande piramide massonica del partito,cosa gliene potrebbe fregare di quello che pensano 4 sfigati di simpatizzanti?????

Il problema è che le persone non hanno solo il prosciutto e il melone sugli occhi...ma hanno la nutella che gli ha impiastrato cosi tanto gli occhi che tutte le cagate e le stronzate che vedono compiere dai loro ''beniamini'' di partito,vanno sempre bene...avendo essi perso totalmente qualsiasi capacità di riflessione intellettuale scevra da qualsivoglia tipo di condizionamento emotivo......
Decalagon
#242 Decalagon 2017-05-12 22:00
Citazione:
come al solito scappi dalle tue contraddizioni.
Come non capire una fava e vantarsene pure.
peonia
#243 peonia 2017-05-12 22:06
solo a titolo di cronaca

"Laura Boldrini lancia l’iniziativa #bastabufale, e per fermare questa presunta ondata di fake news, la Boldrini dice di essersi rivolta alle istituzioni e ai cosiddetti “stakeholders”, scuole, grandi aziende e soprattutto giornali. Tutti parlano delle bufale che circolano sul web, ma in pochi cercano di smentire le balle che sentiamo tutti i giorni alla TV. In questi giorni noi di direttanews24 ne abbiamo sbufalate parecchie, di seguito sono quelle riguardanti solamente la presunta “emergenza rifiuti” a Roma.

www.direttanews24.com/.../
Parsifal79
#244 Parsifal79 2017-05-12 23:04
@Decalagon

fatti tatuare in fronte questa porcata che @Sertes ha riservato a @eartahhj:
Citazione:
da una settimana a questa parte ogni singolo bambino che viene vaccinato e che sviluppa delle complicanze, la colpa è anche tua.
così tutti potranno facilmente distinguerti dagli stupidi come me che non capiscono una fava.
Decalagon
#245 Decalagon 2017-05-13 01:00
Tu continua pure a sostenere chi fa disinformazione medica per accaparrarsi voti che vai bene.

Stimati.
Calvero
#246 Calvero 2017-05-13 01:05
Parsifal:

Citazione:
ma fammi capire una cosa, cosa dovrebbero fare per farti smettere di spammare "la pelle dei bambini"?
Utente Parsifal, non sono qui per giocare, ti è chiara questa affermazione? Non sto scherzando. E occhio a quello che dici. Quando ci sono di mezzo i bambini, non esisto nemmeno io, figurati i tuoi giochetti.

UNO: sei indietro di due richieste; che ti ho fatto rispettando la netiquette e il regolamento, vedi di provvedere a rispondere, se vuoi essere considerato uno che è qui per dibattere e non per giocare ad attaccare foto infantili dei coniglietti di staminkia. Non è questo l'argomento in cui io scherzo. Nemmeno per sbaglio. Una cosa è l'ironia, che è sacrosanta, e una cosa è la strafottenza.

DUE: Quando ti comporterai come un avversario e non come un fanatico, avrai da me ogni risposta a ogni tua richiesta.

Tatuatela in fronte Tu, questa cosa, magari; e non chiedere agli altri di farlo. Io la parola non me la rimangio mai. E rispondo a tutti, da dieci anni a questa parte, in questo Sito. Sto aspettando due risposte a due richieste che ti ho fatto. Vedi di rispettare le utenze.

Nel frattempo, per la tua ennesima provocazione, che ti è difficile gestire, i "sermoni" di' che non li facciano quelli che avevano intenzione di sovvertire le logiche dei collusi e degli allineati alle lobbie, quando poi, come i preti, predicano bene e razzolano ... indovina come. Il coraggio delle proprie idee, non è a me che devi controllare se sia mancato.
Parsifal79
#247 Parsifal79 2017-05-13 01:09
Parsifal79
#248 Parsifal79 2017-05-13 01:21
@Decalagon
Citazione:
Tu continua pure a sostenere chi fa disinformazione medica per accaparrarsi voti che vai bene
@AL2012 hai visto che ti sbagli sui vaccini???

non è un'opinione, come dici tu, che i rischi sono maggiori dei benefici. E' una certezza assoluta!!!

impara da @Decalagon, che lui è un capiscione che ne capisce + di te! ;-)

altro che opinione, come dici tu!
Spiderman
#249 Spiderman 2017-05-13 08:09
Al2012
Citazione:
Non mi è chiaro chi hai quotato??
Quotavo parsifal, ma pare abbia un pelo stravolto il senso della tua affermazione. Comunque la lettera firmata dai 120 medici è a disposizione di tutti, se qualcuno volesse farla leggere a Di maio e la sua cricca...
Parsifal79
#250 Parsifal79 2017-05-13 09:01
SpidermanCitazione:
ma pare abbia un pelo stravolto il senso della tua affermazione.
invece non pare, ma è certo al 100%, che nella fretta di fare lo sborrone per confutarmi, tu non hai compreso ciò che avevo scritto. Ora l'hai riletto, hai compreso ciò che ho scritto, ma te ne esci con sta stronzata pur di non ammettere il tuo errore.

italiani tutta brava gente! :pint:

se avessi stravolto l'affermazione di @AL2012, me lo avrebbe già detto il diretto interessato da parecchio, e non avrebbe certo aspettato il primo cretino che non ha neanche il coraggio di ammettere di aver capito male.

"un pelo" + "stravolto" + "comunque..." = cazzata assicurata
Spiderman
#251 Spiderman 2017-05-13 09:54
Citazione:
invece non pare, ma è certo al 100%, che nella fretta di fare lo sborrone per confutarmi, tu non hai compreso ciò che avevo scritto. Ora l'hai riletto, hai compreso ciò che ho scritto, ma te ne esci con sta stronzata pur di non ammettere il tuo errore.
Mamma mia che errore che ho commesso, chiedo venia per la lesa maestà!Citazione:
se avessi stravolto l'affermazione di @AL2012, me lo avrebbe già detto il diretto interessato da parecchio, e non avrebbe certo aspettato il primo cretino che non ha neanche il coraggio di ammettere di aver capito male.
Il cretino tientelo per te, non mi pare di averti offeso. Vedo che Massimo ha sempre il suo metro per misurare quyali utenti riprendere e bannare.

Citazione:
"un pelo" + "stravolto" + "comunque..." = cazzata assicurata
Ha parlato la bocca della verità! Ti prude il culo perchè ti stanno mettendo davanti come stanno le cose con i 5*. Rassegnati, fanno già parte del meccanismo, che ti piaccia o meno.
Parsifal79
#252 Parsifal79 2017-05-13 10:30
spidermanCitazione:
Il cretino tientelo per te, non mi pare di averti offeso. Vedo che Massimo ha sempre il suo metro per misurare quyali utenti riprendere e bannare.
per me è molto + offensivo essere accusato di stravolgere le affermazioni altrui.
Michele Pirola
#253 Michele Pirola 2017-05-13 10:36
La Lorenzin ha proposto una legge per il quale diventerà obbligatorio accedere alla scuola dell'obbligo solo se vaccinati, all'iscrizione bisognerà mostrare tipo un documento medico per vedere se si è vaccinati o no. Questa legge non è ancora stata approvata, acnhe perché dev'essere d'accordo anche il Ministro dell'istruzione per l'approvazione. Cosa ne pensate??
Ps: io sono contrario, mi sembra esagerata
Al2012
#254 Al2012 2017-05-13 11:05
@ Parsifal

Lo fai o lo sei?

Per comprender l’origine della domanda:
#45 Parsifal79

Bambini innocenti potrebbero (e saranno) segnati a Vita”

di più o di meno di quelli che potrebbero esserlo togliendo gli attuali obblighi vaccinali?


#49 Al2012
Di questo mio intervento hai saltato tutta la parte iniziale, limitandoti alla parte finale che segue:

“Citazione:
di più o di meno di quelli che potrebbero esserlo togliendo gli attuali obblighi vaccinali?

una risposta secca, senza i soliti saggi sui massimi sistemi, grazie.


mio intervento riferito alla citazione che ho fatto:

“Secondo te come è possibile dare una risposta a questa tu lecita domanda se non è possibile dialogare.

La risposta secca è quella che quotidianamente trasmettono gli organi di informazione, e con il suo tacere nel merito il M5S sta avvallando.”

°°°

Il senso è: non è possibile dare una risposta perché non c’è dialogo

No dialogo – No risposta. Sottintendendo che una risposta pubblica po’ scaturire solo da un dialogo pubblico.

Nel #57 Parsifal79

Citazione:
e allora se non c'è la risposta, evitate meschinità quali citare "la pelle dei bambini" e "vittime innocenti", facendo intendere che è certificato che la posizione dei 5 stelle è una crudeltà sui bambini!

QUESTO E' QUELLO CHE VOLEVO DIRE!

E MI MERAVIGLIO CHE NON SIA TU STESSO AD OPPORTI A QUESTA VILE STRUMENTALIZZAZIONE!
#85 Al2012

Vuol dire che la risposta non c’è?

La mia risposta e che ci sono molti più bambini danneggiati dai vaccini sia in modo lieve sia in modo grave rispetto a quelli che potrebbero essere danneggiati dalle malattie.

Ma questa è la mia opinione.
Per poter avere una opinione più approfondita e che si basi su dati ed osservazioni scientifiche occorre che ci sia quel DIALOGO che un sistema di propaganda rende impossibile.

Da una parte abbiamo megafoni in ogni casa che ripetono il mantra “i vaccini sono sicuri” “i vaccini hanno salvato l’umanità” “epidemia di morbillo” “anti-vax di qui anti-vax di là” ecc. ecc.


#238 Parsifal79

Citazione:
alla domanda se la proporzione rischi/benefici è a favore dell'uno o dell'altro, @AL2012 (che ne sa sicuramente + dite) ha risposto che la sua OPINIONE, ovvero la SUA verità, è che sono maggiori i rischi!

tu cosa vuoi fare?

vuoi andare da Di Maio e dirgli che se non sposano la TUA verità sono dei pezzi di merda?
Questo è un tipo esempio di come si può estrapolare un pezzo di un discorso stravolgendone il senso.

Bravo! Complimenti sei sulla strada giusta.

#248 Parsifal

Citazione:
@AL2012 hai visto che ti sbagli sui vaccini???
non è un'opinione, come dici tu, che i rischi sono maggiori dei benefici. E' una certezza assoluta!!! impara da @Decalagon, che lui è un capiscione che ne capisce + di te!
altro che opinione, come dici tu!
Anche qua hai stravolto il senso il senso della mia affermazione come giustamente ha fatto notare Spiderman.

Per questo io ti considero un buffone.

Una nota a margine:
Essere per la non obbligatorietà non vuol dire essere contro i vaccini perché chi vuole può decidere in autonomia quindi il cittadino che vuole essere consapevole fa domande, anche quelle scomode, se fotte della opinione di BuriONI, vuole sentire anche l’opinione di Gava, Montanari, e del suo pediatra di fiducia il quale libero da minacce di radiazione esprimerà il suo pare, comunque sia sarà il cittadino a fare una scelta libera e consapevole.

Una nota importante:
Mi riservo il diritto di non replicare ad una tua eventuale provocazione, perché preferisco utilizzare in modo migliore il mio tempo.
Parsifal79
#255 Parsifal79 2017-05-13 11:22
@AL2012Citazione:
Questo è un tipo esempio di come si può estrapolare un pezzo di un discorso stravolgendone il senso. Bravo! Complimenti sei sulla strada giusta.

Per questo io ti considero un buffone.
facciamo così :

chiediamo parere di @Redazione sul fatto che io ho stravolto la tua affermazione. Se dice che è vero, allora chiedo scusa e me ne vado, perchè evidentemente sono un disonesto che reca danno alla comunità.

Ti va bene?
Anteater
#256 Anteater 2017-05-13 11:28
Sembra si faccia apposta a gestir così male questo argomento!
NON SI PARLA MAI DI ADDITIVI IN MODO DIRETTO!
Ma non si può prendere il principio attivo evitando ad esempio il thimerosal? Non si può far una richiesta specifica per evitare sostanze estranee mischiate al principio attivo nel contesto dell'obbligo vaccinale?
Poi insomma se si può comprare la patente senza esame...un titolo di studio...ci sarà beh un psedoradiato "mafioso" che per un po' di €...ti rilascia un sano certificato di vaccinazione...

Il 5* dovrebbe lasciar libera scelta, come droghe leggere e tutte quelle cose che un partito non dovrebbe prendere una posizione in quanto personale...La pandemia sussisterebbe solo nei soggetti che si son rifiutati e farei pure pagare le cure che eventualmente si sarebbero potute evitare con procedure standard di copertura vaccinale...

Slobbysticamente Ante◆Ater
Al2012
#257 Al2012 2017-05-13 11:34
@ Parsifal

Hai già fatto perdere tempo a me vuoi che lo perda anche Massimo?

Se vuole soddisfare la tua richiesta, i dati li ho esposti, sia lui che altri possono farsene una idea, che potranno esprimere o meno.

Queste beghe da cortile dell’asilo non mi interessano, quello che mi interessano sono le informazioni che posso ricevere e dare.

Punto.
Decalagon
#258 Decalagon 2017-05-13 11:36
Citazione:
impara da @Decalagon, che lui è un capiscione che ne capisce + di te!
Certi grillini son proprio peggio dei no-planer.

Non riconoscerebbero un fatto nemmeno se questo gli cagasse in faccia.

Ciao Parsifal, sei proprio molto simpatico.
Puskin
#259 Puskin 2017-05-13 11:41
@ Al2012
@ Decalagon

Vi rispondo io, qual'è esattamente il vostro dubbio/quesito?
Al2012
#260 Al2012 2017-05-13 11:45
:roll:
Puskin
#261 Puskin 2017-05-13 11:47
@ Al2012

Non vorrai che mi rilegga tutti quegli sproloqui ? ... Non sai porre una questione che ti preme, in modo chiaro e "circonciso" ?
Parsifal79
#262 Parsifal79 2017-05-13 11:52
@ Al2012

Citazione:
Per poter avere una opinione più approfondita e che si basi su dati ed osservazioni scientifiche occorre che ci sia quel DIALOGO che un sistema di propaganda rende impossibile.
e chi ha detto il contrario???

il fatto che non abbia riportato questo passaggio nella mia risposta a @Calvero, farebbe di me un buffone che stravolge le tue affermazioni?

@Redazione ci mette 5 nanosecondi a farsi un idea, non ti preoccupare per il tempo perso.
Parsifal79
#263 Parsifal79 2017-05-13 12:06
Puskin

Al2012:
La mia risposta e che ci sono molti più bambini danneggiati dai vaccini sia in modo lieve sia in modo grave rispetto a quelli che potrebbero essere danneggiati dalle malattie.

Ma questa è la mia opinione.
Per poter avere una opinione più approfondita e che si basi su dati ed osservazioni scientifiche occorre che ci sia quel DIALOGO che un sistema di propaganda rende impossibile.


io:
alla domanda se la proporzione rischi/benefici è a favore dell'uno o dell'altro, @AL2012 (che ne sa sicuramente + dite) ha risposto che la sua OPINIONE, ovvero la SUA verità, è che sono maggiori i rischi!
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

dato che ci sei Puskin, ti sarei grato se mi fai la cortesia di chiedere alla grandissima testa di cazzo se forse ha scordato di mettere i DUE punti dopo:
Citazione:
Ma questa è la mia opinione.
PUNTO.
Puskin
#264 Puskin 2017-05-13 12:07
Boh! sarà questa la domanda ?

Citazione:
Bambini innocenti potrebbero (e saranno) segnati a Vita, di più o di meno di quelli che potrebbero esserlo togliendo gli attuali obblighi vaccinali?
Risposta scientifica: Ci vorrebbe la Pizia per saperlo. Allo stato attuale, nessuno può rispondere con ragionevole valore scientifico ad una simile domanda. Perchè:
- obblighi vaccinali non significa niente, non è un oggetto esplorabile con metodo scientifico, lo stato italiano è un Moloch, una scatola nera, cosa acquistino, cosa somministrino, realmente nessuno lo può sapere, neanche il Ministro della Sanità.
- il sistema attuale di ricerca scientifica, basato su pochissimi laboratori siti in prestigiose università e multinazionali, racchiude una miriade di potenziali corruzioni del processo.
- la medicina stessa, come disciplina nel suo insieme, ha gravissime carenze scientifiche, la sperimentazione vaccinale basata sull'empirismo, non contempla mai gli effetti a media, lunga scadenza (oltre ai già conosciuti limiti di rilevamento degli effetti collaterali, a breve, sistema altamente inefficace)(Proprio per questo l'impero li sperimenta sugli italiani, colonia con buona struttura sanitaria per il rilevamento delle merdate).
- il mondo della sanità è facilmente sospettabile di corruzioni, girano troppi interessi economici, remember il Pouff di Poggiolini (fosse stato solo quello)
- il mondo della politica è facilmente sospettabile di corruzioni, girano troppi interessi economici.
- In quindici Paesi europei l'obbligatorietà dei vaccini non esiste. Austria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Irlanda, Islanda, Lituania, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svezia e Regno Unito hanno un approccio diverso basato su raccomandazione, prevenzione e informazione.

Morale ... niente obbligo!
Spiderman
#265 Spiderman 2017-05-13 12:11
Parsifal
Citazione:
per me è molto + offensivo essere accusato di stravolgere le affermazioni altrui.
Ci avevo visto giusto, Al2012 ha appena confermato quanto da me sospettato. Hai fatto una figura di merda che la puzza si sente attraverso il monitor.

PS Chiedi alla Raggi quando farà pagare l'imu al Vaticano come promesso in campagna elettorale.
Calvero
#266 Calvero 2017-05-13 12:28
Spiderman:

Citazione:
Il cretino tientelo per te, non mi pare di averti offeso. Vedo che Massimo ha sempre il suo metro per misurare quyali utenti riprendere e bannare.
Massimo l'ho già avvisato in precedenza. Non penso ci sia bisogno di caricarlo di altri PM. Spero nella sua autorevolezza e che prenda provvedimenti. Che un argomento del genere sui Vaccini sia alla mercé di questi fanatismi è veramente controproducente, per tutti.

E' evidente che l'utente Parsifal oltre a sentirsi sopra gli altri e a seminare zizzania, sta inquinando questo Topic, ed è entrato anche nella fase del trollaggio. Direi che è inutile raccogliere le provocazioni. Basti vedere che gli avevo posto due domande in modo corretto, rispettoso e inerente la tematica; lui non ha risposto, e poi attraverso altre provocazioni pretende che gli si risponda alle sue di domande. Risultato: Ti attacca le foto di "exit strategy" ... è evidente ed obiettivo che siamo davanti a un utente infantile e che ha perso il senso della misura.
Puskin
#267 Puskin 2017-05-13 12:39
@Calvero

Parsifal è sanguigno ma è un bravo ragazzo.
Riproponimi le domande Calvy ...
Spiderman
#268 Spiderman 2017-05-13 12:41
Citazione:
Massimo l'ho già avvisato in precedenza. Non penso ci sia bisogno di caricarlo di altri PM. Spero nella sua autorevolezza e che prenda provvedimenti.
No vabbè, non è un problema, prima o poi (io per primo) una parolaccia l'abbiamo detta tutti. Fa nulla.

Citazione:
Che un argomento del genere sui Vaccini sia alla mercé di questi fanatismi è veramente controproducente, per tutti.
Esatto, questo è abominevole. Ripropongo anche qua questa intervista di Montanari, assolutamente da vedere per farsi un'idea nitida sui vaccini. youtu.be/rbb1IfPOQKk
horselover
#269 horselover 2017-05-13 13:01
le vaccinazioni servono a procurare clienti al sistema sanitario (che lucra sulle malattie) lo dimostrò dati alla mano c. ciapanna più di trent'anni fa' e lo ha confermato la mia esperienza di genitore
Calvero
#270 Calvero 2017-05-13 13:19
Citazione:
Parsifal è sanguigno ma è un bravo ragazzo.
Trollare e non rispondere alle domande, non l'ho mai fatto. Ma ci sono stati periodi che ero mille volte peggio di lui, per quel che concerne l'attaccare gli utenti. Infatti le ho sentite. Come le hanno sentite altri. Non vedo perché adesso gli si debba concedere di offendere e trollare ciclicamente, appena si toccano i cinque stelle. Lo sta facendo ogni volta. Può difenderli fino a quando vuole, è libero di credere in ciò che vuole, come lo siamo noi, ma se pensa che per farlo, i personalismi, le offese e i trollaggi a lui siano concessi... allora c'è qualcosa che non torna ...

Infatti ho scritto che confido nell'autorevolezza di Mazzucco, non auspico che venga bannato.

Citazione:

Riproponimi le domande Calvy ...
Deve rispondere lui. Perché sono inerenti le sue accuse.
Puskin
#271 Puskin 2017-05-13 13:24
Citazione:
Deve rispondere lui. Perché sono inerenti le sue accuse.
Ok mi sembra giusto ma vi azzuffate sicuro.

Dammi almeno il cellulare della tua avatar precedente :-D
Anteater
#272 Anteater 2017-05-13 13:29
Per chi vede la vita "in chiaro"...Parsifal79 è passione...Ohmygod è una password filosofico~grottesco...Slobbysta una certezza di altruismo~individualismo in movimento...Redazione un mito...Calvero una mutazione intellettuale e via discorrendo...

CalveroCitazione:
Massimo l'ho già avvisato in precedenza...
Poi la tara di questo mio suscettibile onesto compare è la morbosità di veder il "compagno di banco" dietro la lavagna col famigerato cono in testa...

Parsifal79 è vulnerabilissimo amando il contesto 5*...l'ho spiegato, essendo movimento della gente è soggetto a spaventose ed incongruenti variabili...pur essendo pseudodemocratiche(web) e drammaticamente alla mercé del sistema...non certo anti sistema..visto che affronta le COSE col collo a fisarmonica piuttosto che da fiero cigno nero...alla faccia del brutto anatroccolo di Andersen e della sua sofferta vita...


Lo ripeto! La politica è compromesso...non prevaricazione del "giusto"...

Slobbysta vorrebbe la dittatura del buonsenso, il MIO buonsenso! Poi accetto una disputa sul cosa significa BUONSENSO..sono preparatissimo in quanto osservatore...E SE UNO MI DÀ DEL DEFICIENTE, gongolo per saper il perché, PIUTTOSTO CHE INCAZZARMI, e segnalare...

Anteaterissimamente Slobbysta
Pavillion
#273 Pavillion 2017-05-13 13:29
#264 Puskin
Boh! sarà questa la domanda ?


________________________
Uscì così, senza aver letto altro, forse la risposta non sarà corretta ma purtroppo non posso rispondere, a nessuno, ed è quello che più non mi sorprende avendo come data la circostanza e come dato l'inaccessibile farneticare.


13.45
Nel caso non prendertela, non ce l'ho con te, nè con altri.
Ho eliminato il superfluo, era inutile.
ahmbar
#274 ahmbar 2017-05-13 14:40
Citazione:
Bambini innocenti potrebbero (e saranno) segnati a Vita, di più o di meno di quelli che potrebbero esserlo togliendo gli attuali obblighi vaccinali?
Puskin
Risposta scientifica: Ci vorrebbe la Pizia per saperlo. Allo stato attuale, nessuno può rispondere con ragionevole valore scientifico ad una simile domanda.

Per questo cancellano, manipolano ed ignorano gli studi che ne dimostrano gli indubbi effetti negativi

Siamo pero' in grado di vedere i risultati di questo bombardamento su sistemi immunitari nemmeno in formazione, ma in pre-formazione (i neonati gia' dai 3 mesi di vita) nella nazione capofila di questa aberrazione, l'america (in minuscolo):
- 1 su 6 è disabile
- 1 su 9 ha l'asma
- 1 su 50 ha autismo
- 1 su 400 ha il diabete
- altri milioni con malattia infiammatoria intestinale, artrite reumatoide, epilessia che è in aumento esponenziale
- il 30% dei giovani adulti presenta un disturbo mentale (disturbo d'ansia, disturbo bipolare, schizofrenia)

www.informasalus.it/.../verita-vaccini-parte-2.php

E solo una persona miope od in malafede puo' disconoscere che questa epidemia di disturbi e' coincisa esattamente quando e' cominciata la pratica di "vacciniamo per tutto"

Oltretutto, quando ero ragazzino io, chi aveva allergie era lo sfigato di turno, oggi TUTTI i bambini/ragazzi sono allergici a qualcosa


L'osservazione e' la base della medicina
casualmente i Burioni della situazione si dimenticano (alcuni sicuramente FINGONO di dimenticarsi) di questo dettaglio della professione medica, perche' li inchioderebbe alle loro menzogne: i vaccini non stanno migliorando affatto la salute pubblica

E cosi' i dottori "seri" si possono aggrappare alla "mancanza di prove scientifiche dei danni da vaccino" (gli studi -che hanno cancellato e/o manipolato- e le documentazioni di reazioni avverse -che non hanno raccolto- )


Io non sono un medico, ma il parere sui vaccini me lo sono costruito esaminando i lavori e leggendo le opinioni di gente che lo e', ed il risultato mio personale coincide con quello di questi veri eroi dei nostri tempi, senza "se" e senza "ma":
pollice verso riguardo all'attuale indirizzo della medicina, la salute generale sta peggiorando rapidamente
yarebon
#275 yarebon 2017-05-13 15:27
D'accordo con tutto ahmbar, intervento difficile da non appoggiare, ma non facciamo l'errore al contrario che è quello degli scettici, nel senso che ci sia un problema su alcuni vaccini è evidente, che l'obbligatorietà è nazista anche questo, che le statistiche da te mostrate e che gli scettici non vogliono vedere, sono allarmanti anche queste come è da tener conto lo splendido video fatto poco tempo fa da Mazzucco (la maggior parte della gente ancora crede che parlare di Wakefield é come parlare di Sai Baba, ringraziamo per questo la cricca che ruota attorno ad attivissimo, uomo che non si rende ancora conto del male che sta facendo a questa nazione, più di molti politici), ma ridurre tutto ad un solo fattore, ecco questo mi sembra un atteggiamento poco razionale e scientifico, ci possono essere anche altri fattori che dipendono (parlo da profano) da fattori genetici indotti dall'ambiente esterno verso i genitori, dannosi, provocati da cibo, inquinamento, elettromagnetismo, fattori che un semplice vaccino per quanto con prodotti tossici in molti casi può magari predisporre un organismo già di suo debole (che è quello del bambino con un sistema immunitario in formazione), il vaccino paradossalmente potrebbe ridurre le difese su una situazione creata anche da altri fattori, alla fine molte delle patologie le prendiamo non per un vaccino, ma per la merda di ambiente esterno che ci creano. Forse è questo che i più scettici non capiscono, perché pensano "voi dite che è un veleno, anzi uno strumento di morte vero e proprio e che stranamente viene fatto passare per buono, come mai non colpisce tutti?"
La ricerca in questo senso va fatta da noi ed i medici coraggiosi e di buon cuore, la politica che non capisce un cazzo prende semplicemente dei segnali che vengono dall'esterno, se vengono pochi segnali é inutile sbilanciarsi perché la politica in questa materia vive di prove incontrovertibili provenienti dagli ambienti accademici più rigidi, anche per questo invece di far scivolare la conversazione verso lidi ridicoli del tipo "prenditi tu la responsabilità dei bimbi che ucciderai", sarebbe meglio agire, visto che ad esempio l'm5s a differenza di come è emerso qua dentro ha molti esponenti che hanno fatto varie interrogazioni parlamentari su questa materia e su Grillo c'è un intervento del 2015 che non è stato cancellato ed è sempre lì presente, ho postato anche gli articoli.
Coerenza ed incoerenza politica non c'entra, si parla di altro, si parla di ricerca della verità.
L'unica cosa che ha sbagliato politicamente in questi giorni l'm5s sui vaccini e che mi ha profondamente deluso è quello di dire "ok sui vaccini li appoggiamo ma sta al paziente, alla famiglia scegliere se inocularli e ci vuole un sistema di controllo rigido come avviene per altri farmaci". Certo ha appoggiato la trasmissione report è fatto l'occhiolino a chi vuol capire (da qui gli attacchi continui da ambienti anglosassoni), ma francamente potevano dire un pò di più senza per forza sbilanciarsi.
Pavillion
#276 Pavillion 2017-05-13 15:28
#274 ahmbar
Io non sono un medico, ma il parere sui vaccini me lo sono costruito esaminando i lavori e leggendo le opinioni di gente che lo e', ed il risultato mio personale coincide con quello di questi veri eroi dei nostri tempi, senza "se" e senza "ma":
pollice verso riguardo all'attuale indirizzo della medicina, la salute generale sta peggiorando rapidamente


°
Dove si firma? Vaccini: agii in tal modo senza firmarmi! addirittura postai il mio agire in merito.
Parsifal79
#277 Parsifal79 2017-05-13 15:51
Tizio.8020
#278 Tizio.8020 2017-05-13 17:01
#236 Al2012 :
Citazione:
@ Aledjango

Citazione:

Fermo restando che appena avrò occasione chiederò lumi ai portavoce del m5s sulla questione vaccini.. e vi farò sapere

Prendo la palla al balzo per chiedere “lumi”

Il 4 ottobre 2016 il “sistema partitico”, vietando e di fatto censurando l’iniziativa del senatore Bartolomeo Pepe, ha infranto due diritti fondamentali uno del Senato e uno della Repubblica, il primo denunciato dallo stesso senatore: gli uffici non possono esercitare controlli di merito o di opportunità sui contenuti dei dibattiti o sulle opinioni degli oratori, salvo motivi di ordine pubblico o di violazione della legge penale“.
Il secondo è l’art. 21 della Costituzione Italiana.

Perché il M5S non ha denunciato in modo fermo e netto questi abusi di potere?

La questione vaccini può essere anche controversa, e giusto che sia, mentre la questione della libertà di informazione non può essere oggetto di controversia.
Ecco, che ne dite di ripartire da qui?
Parsifal79
#279 Parsifal79 2017-05-13 17:20
Tizio.8020Citazione:
Ecco, che ne dite di ripartire da qui?
io che sono notoriamente un pezzo di merda, ho telefonato a Grillo per dirgli di fare come ha fatto Renzi, così avremmo avuto + voti, ma è testardo e non mi ha dato retta.




tribunatreviso.gelocal.it/.../...

questi schifosi grillini stanno sempre a fare disinformazione medica. Per fortuna, dagli ultimi sondaggi, sembra che fortunatamente abbiamo scansato il pericolo di ritrovarceli al governo!

W Renzi, e speriamo che qualcuno dei suoi faccia un'altra utilissima interrogazione sulle scie chimiche, dove il ministro interpellato dirà nuovamente: " in merito a ... abbiamo contattato l'enac e l'aeronautica militare, e ci hanno assicurato che non esistono le scie chimiche. Passiamo alla prossima interrogazione..."
Tizio.8020
#280 Tizio.8020 2017-05-13 17:54
IN teoria, dovrebbe essere veramente il contrario.
SE ci sono dubbi sul rapporto rischi/benefici di una cura, tendo a non farla.
Solo se il beneficio è maggiore del rischio, allora posso consigliarla.
Ma sempre facendo decidere l'interessato.
Quando devi essere sedato per una operazione, ti sottopongono il coseddetto "consenso informato".
Un foglio in cui vieni edotto dei rischi che comporta l'anestesia, e devi firmarlo.
Anni fa capitò a me, e ricordo bene che c'era scritto che "uno su nove" dei pazienti sottoposti ad anestesia generale "avrà problemi respiratori tutta la vita".
Cosa???
Uno su nove????
Ma neanche per scherzo!
Nel mio caso, potevo scegliere l'anestesia epidurale, e lo feci presente al medico anestesista.
"Ah, ma se lei legge quella roba, normale che si spaventa" .
Se non è importante leggerla, perchè me la date?
Io "al buio" non firmo nulla, ed anche così mi fregano a volte lo stesso.
Per quale motivo dovrei scegliere l'anestesia generale per un intervento ad un testicolo?
"Ah non si sa mai cosa può succedere, meglio cautelarsi".
Il fatto che Lei prenda dieci volte di più non conta nulla, vero?
Fece un sorrisino, e da lì in poi mi trattò come un appestato.

Tempo dopo, mia moglie ebbe una reazione di "shock" durante un intervento all'utero ("conizzazione con ANSA"), e fu fortunata a cavarsela.
Per poter intervenire, la volta successiva, dovettero utilizzare l'anestesia generale, e fu una fortuna : durante l'intervento andò in emorragia, e solo grazie all'anestesia riuscirono ad intervenire efficacemente.
Diciamo che nel suo caso, forse valeva la pena correre il rischio, nel mio no di sicuro.
Per la cronaca, mia moglie adesso ha problemi respiratori.
Io ancora mi chiedo se certi interventi sono veramente necessari.
Adesso, con quello che so, forse la conizzazione non la faremmo più.

IL punto è che se fossero in buonafede (ed io credo proprio di no!); dovrebbero fare con i vaccini come con l'anestesia.
Far leggere e firmare un foglio in cui spiegano chiaramente cosa c'è nel vaccino in oggetto, quali rischi comporta iniettarselo, e quali rischi invece comporta il NON vaccinarsi,
Solo allora potrebbero indignarsi.
Invece, che la cosa sia oltremodo sporca, lo dimostra il fatto che volgiono importo tout court, senza possibilità di scelta.
Ma se in Germania NON è obbligatorio, perchè qui sì????
Il punto fermo della Democrazia dovrebbe essere il contraddittorio: non esistono verità assolute, e le cose vanno dimostrate.
Se prima pensavo che questi fossero "solo" disonesti, adesso mi sono definitivamente convinto che sono collusi ai massimi livelli.

Anni fa, parlavano dei bilanci delle varie Regioni.
Arrivati alla mia (Emilia Romagna), restai allibito.
Bilancio totale 12 miliardi di €, di cui 9 e spiccioli per la Sanità!!!!!!!!!!!!!!!!
Cioè, solo in E.R. , ogni anno, questi si fottono 9 miliardi di €.
Cosa volete che sia far fuori mediaticamente (o realmente, se insiste a rompere i coglioni!) uno che rischia di far saltare il giochino????
poveraccio
#281 poveraccio 2017-05-13 19:15
L'obbligo vaccinale è contrario alla costituzione, ooops. Ma come!? i grillini così amanti della costituzione adesso la usano come carta igienica!?
Al2012
#282 Al2012 2017-05-14 01:35
La ministra Lorenzin e il governo italiano voglio aumentare il numero di vaccini obbligatori, probabilmente aggiungendo MPR e quei due che sono attualmente nell’esavalente.
Se la legge su l’obbligo restasse solo su 4 vaccini (polio, difterite, tetano, epatite B) anche si volesse obbligare i vaccini con il ricatto della scuola, si potrebbe rifiutare l’esavalente perché contiene due vaccini non obbligatori.

Mentre i piazzisti di vaccini stanno studiando come aumentare ed obbligare i numeri dei vaccini, il consiglio di stato francese invece mette al bando il vaccino esavalente, riducendo a tre vaccini.

I vaccini sono Difterite, Tetano e Poliomielite e dovranno essere disponibili senza combinazione con altri vaccini non obbligatori come Pertosse, Haemophilus influenzae B e l’Epatite B.

Il Ministero della Salute ha 6 mesi di tempo per rendere disponibili le tre vaccinazioni obbligatorie, DTP, senza associazione con altri vaccini.

La percentuale di francesi contraria ai vaccini in 5 anni, dal 2005 al 2010 è passata dal 10% al 40%.
Il 58% dei medici non è più convito dell’utilità dei vaccini pediatrici ed un terzo è preoccupato per la sicurezza dei vaccini.

La fonte si trova nel link che segnalo di seguito

Francia: il Consiglio di Stato mette al bando il vaccino esavalente
autismovaccini.org/.../...

Consiglio a chi vuole approfondire di seguire anche i vari link che si trovano nell’articolo.

°°°
Sempre in merito alla Francia segalo anche questo.

Vaccinazione di massa contro l’epatite B e casi di sclerosi multipla in Francia
www.assis.it/.../
Rickard
#283 Rickard 2017-05-14 12:21
Calvero
Sul discorso dell'isterismo tipico della donna a cui hanno chiesto quanti anni avesse al suo compleanno, ci siamo. Ma da qui ad ampliarlo confondendolo con il tradimento della loro politica e non del loro programma (che tanto non diceva un cazzo [ se non dare i primi segnali dell'asservimento al mondialismo ] - come tutti i programmi politici, d'altronde, ché sono come l'oroscopo e vanno sempre bene ... e lasciano il tempo che trovano di fronte, e soprattutto, all'immane mole di Leggi ed eventi e problematiche legate alla sovranità popolare che, in modo disonesto, non verranno argomentate, sondate e incluse nella responsabilità dell'azione politica inerenti le promesse; guarda che caso ), dicevamo.... ce ne passa. Eccome.

Il discorso che fai avrebbe maggior giustificazione se riferito all’analisi di un governo dei 5stelle durato qualche anno. Tradire i programmi e i propositi quando non hai neanche la possibilità di attuarli (sei all’opposizione e puoi incidere poco sull’azione di governo) è alquanto inappropriato.

Citazione:
E invece per molti versi è naturale e scontato, e per altri ancora, comunque sono responsabili ugualmente. Grillo è il pensiero da cui emana il loro "Movimento", non te ne eri accorto? Compreso il fatto che influisce sulla legiferazione, ha deciso in merito all'organigramma e al regolamento e influisce sulle riprensioni e allineamento del partito. E che la si smetta di chiamarlo Movimento.
Per me lo si può chiamare come si vuole, sono solo slogan. Un conto è un capo che esercita anche la sua autorità (a suo dire) per preservare il contenitore da infiltrazioni di vario genere (rischio effettivamente reale) e un conto è non operare alcuna distinzione fra il capo e ciò che “capeggia”. All’inizio penso fosse maggiormente vera, questa sovrapposizione, ma ora non più, non come prima, almeno.
Citazione:
Intanto "può darsi" devi dirlo E sai cosa significa? Significa che già così, come tu stesso riconosci, qualsiasi posizione in cui si sostiene che "perderebbe voti", vale tutto e il suo contrario. Ma non finisce qui, perché, in realtà è addirittura la meno probabile, e quando dici...
No, volevo solo non negare a priori la possibilità, benché le riservi un grado di possibilità bassissimo. E, ormai, sono giunto a crede all’ “improbabile” ancora meno che all’ “impossibile”.

Citazione:
Allora non dirti democratico e non farlo se una simile posizione deve giocare sulla pelle dei bambini. Ci sono dei limiti.
Ci sono. Ma, per quanto la cosa possa non piacerti, non sono assoluti. Sono personali. L’alternativa è che uno (una persona, un ente, un partito) imponga i propri limiti a tutti gli altri.

Citazione:
Ma chi se ne fotte della gente. Che crepino o s'inculino se amano questo sistema contro-natura. Ti sto parlando dei bambini. Cristo di un Dio! A me interessano le creature innocenti, interessa il futuro.
Se ti interessa “il futuro”, sappi che appartiene a chi, nel presente, pone le basi per costruirlo e controllarlo. I pampini non c’entrano un beneamato cazzo con “futuro”, qualsiasi cosa sia. Mocciosi dimmerda…

Citazione:
Il Servizio Sanitario Nazionale è alle dipendenze dello Stato, o adesso è lo Stato alle dipendenze del Servizio Sanitario Nazionale?

C'è qualquadra che non cosa.
Esatto. Ad esempio, non quadra fare di tutta l’erba un fascio, con discorsi davvero qualunquisti, mettendo sullo stesso piano chi esprime il governo, i ministri ed esercita il potere effettivo, con chi esercita l’opposizione, con possibilità di azione estremamente e incidenza più limitate.

Dire “sistema politico” non vuol dire un cazzo di niente. È il solito modo per dire “tutto e nulla, con un pizzico del suo contrario”.

Citazione:
Quindi non ci sarebbero controversie supportate e argomentate debitamente sulla questione dei vaccini?

Se l'analogia di Sertes, è forzata (perché fallata non lo è affatto) allora la tua contro-risposta è miope.
No, è sbagliato che si impedisca di parlarne liberamente, ma l’esempio di Sertes era proprio fallato, per non dire del cazzo. Il solito discorso facilone e semplicistico con quale si vuole agevolmente avere ragione. Lo stesso tipo di qualunquismo che, ad esempio, usa Salvini quando straparla di legittima difesa, dicendo ma se capitasse a tua figlia, che faresti? Il clamore e l’immediatezza dei propri esempi ed argomentazioni non sono necessariamente sinonimo di correttezza argomentativa o esaustività . Anzi, solitamente, tendono alla direzione diametralmente opposta.

Citazione:
Infatti qui crolla il tuo discorso, e sentiamo ancora le parole di Di Maio e faccio pure finta di pensare che siano le sue:

"I vaccini in Italia sono obbligatori per legge. Noi non abbiamo nessuna intenzione di eliminare questa obbligatorietà. Per noi sono fondamentali, e vogliamo promuovere il più possibile la cultura dell'informazione".

L'uso dei vari imperativi categorici insieme alla supercazzola della cultura dell'informazione oltre a far girare nella tomba anche l'ultimo cretino che studiava semantica, dovrebbe darti il senso di quale SALTO QUANTICO (che qui ha senso parlarne) ci sia tra la politica che avevano promesso (vedi cosa ti ho risposto nell'altro intervento) e i milioni di voti che avevano preso; affermazioni che dovrebbero dare la sveglia anche all'ultimo zombie.
Ma chi cazzo se ne frega di Di Maio e della sua risposta. Non mi prendi in castagna, perché non ho una parte da difendere o da attaccare per partito preso. Io non voto 5stelle, e non voto in generale, lo sai. Ho solo cercato di dare spiegazioni razionali di comportamenti, contrapposti all’isterismo di chi credeva di aver trovato la tetta complottista cui attaccarsi, ed ora è rimasto “deluso e scioccato”.

Se vogliono conquistare il potere, dando retta a loro non ce la farebbero mai; ed illudersi che si possa arrivare al potere per i canali ufficiali (loro non propongono una rivoluzione armata o altro) senza pagare pegno, o almeno far finta di pagarlo (vedi Lenin), vuol dire essere fuori dalla realtà.

Citazione:
Il fatto che avrebbero potuto fare una dichiarazione equilibrata e ricordare che un simile dibattito è tuttora sotto esame e che non vogliono lasciare spazio a che si speculi, understand?
No, tu non understandi che attualmente è tabù il solo fatto di non unirsi al coro giubilante dei vaccini, e anche avanzare timidissimi dubbi (vedi la trasmissione di report sul vaccino per il papilloma virus) è meritevole di legnate a profusione; e ovviamente una persona politica non ha la stessa libertà di noi segaioli da forum, che possiamo dire di tutto senza alcuna conseguenza, per noi stessi o per chiunque altro. Io ho detto (e ridico) che esiste anche la possibilità che, avendo compreso “come funziona”, sappiano che a volte devono almeno in apparenza prestarsi a certe ritualità, aldilà di come la pensino effettivamente.

Poi, se si vuol credere che questa è la prova provata del loro essersi venduti ai rettiliani, va bene. Semplicemente, è rivelatorio dell’atteggiamento svalvolato e isterico di chi, in 2 minuti netti, passa dalla adorazione totale all’odio sempiterno. Non una persona seria, dotata di controllo e libero arbitrio, bensì un emotivo instabile, pronto a “partire” non appena gli scatta la molla.
Sertes
#284 Sertes 2017-05-14 13:18
Citazione Rickard:
Poi, se si vuol credere che questa è la prova provata del loro essersi venduti ai rettiliani, va bene. Semplicemente, è rivelatorio dell’atteggiamento svalvolato e isterico di chi, in 2 minuti netti, passa dalla adorazione totale all’odio sempiterno. Non una persona seria, dotata di controllo e libero arbitrio, bensì un emotivo instabile, pronto a “partire” non appena gli scatta la molla.

:hammer: :hammer: :hammer:
Calvero
#285 Calvero 2017-05-14 14:05
Rickard:

Citazione:
Il discorso che fai avrebbe maggior giustificazione se riferito all’analisi di un governo dei 5stelle durato qualche anno. Tradire i programmi e i propositi quando non hai neanche la possibilità di attuarli (sei all’opposizione e puoi incidere poco sull’azione di governo) è alquanto inappropriato
Intanto non ho parlato di programmi; vedo che hai saltato a piè pari la mia argomentazione. Che tu la condivida o meno, ci sta. Che tu mi controbatti, partendo da posizioni che non sono le mie, siamo fuori dal seminato ed è scorretto.

E poi, un inciso non da poco che comunque è a prescindere: - quindi, chi è all'opposizione si esclude dalle proprie responsabilità? Sei fuori? Non solo. La tua difesa è anche farlocca, perché, e non capisco come ti possa sfuggire: stare all'opposizione è comunque un azione di governo. Questa è l'ABC della Costituzione e della politica.

Sul perché abbiano tradito, evitami di essere prolisso perché dovrei ripetermi e non ha senso. La mia risposta l'ho già data, e attende di essere contro-argomentata o smontata. Fammi la cortesia di replicare alle mie argomentazioni, non a quelle "di chi non so chi". Visto che devo risponderne io.

Citazione:

Per me lo si può chiamare come si vuole, sono solo slogan.
Tu lo puoi chiamare come vuoi. Io - come cittadino - lo chiamo col suo nome. I signori cinque stelle sono ancora in carico per i voti presi in nome di quella determinata linea politica ;-) cui sono ancora discendenti e TRIBUTARI. End of story Rickard; non piegare la realtà alle tue opinioni. Stanno lì perché sono l'emanazione di Grillo (e il resto l'ho argomentato precedentemente) ... casomai, stando alle tue difese, si dovranno aspettare nuove elezioni politiche nazionali, per dar un minimo di legittimità al senso di ciò che sostieni. Per ora, sei TU ad essere nel tuo di slogan. I fatti dicono ben altro.

Citazione:

No, volevo solo non negare a priori la possibilità, benché le riservi un grado di possibilità bassissimo. E, ormai, sono giunto a crede all’ “improbabile” ancora meno che all’ “impossibile”.
Quello che crediamo noi, conta il famoso nulla. La mia posizione è stata cristallina in merito al perché l'ho sostenuta, e cioè che l'affermare che perderebbero voti, è un alibi arbitrario e infondato. Questo conta. Quindi la si finisse di sostenerlo come fosse un fatto assodato. Non solo infondato, ma addirittura meno probabile del fatto che li guadagnerebbero. Questo era l'oggetto del contendere. Il perché, attenzione, mi sono ben bene dilungato ad approfondirlo. Cosa che si sono ben guardati tutti di provare a contraddire ;-) ... se non con battute infantili.

Citazione:
Ci sono. Ma, per quanto la cosa possa non piacerti, non sono assoluti. Sono personali. L’alternativa è che uno (una persona, un ente, un partito) imponga i propri limiti a tutti gli altri.
Negativo. Lo Stato e il valore della democrazia è nel rispetto dell'opinione della minoranza e dalla tutela di libertà di pensiero e di propositi che devono essere liberali. E la salute nei confronti di esseri che non hanno difese, è prioritaria. Questi sono fondamenti oggettivi della repubblica e dell'etica della politica e dello Stato che crede nella difesa dei più deboli. I bambini sono figure che hanno la priorità, devo anche spiegartelo? O pensi che siano romanticismi? Please, Rickard, non difendere l'indifendibile. Vuoi che ti porti solo le basi di questa evidenza e cioè come ti sfugga che i reati nei confronti di minori, bambini e infanti, richiedono pene più severe? Secondo te, perché? Perché la Fatina buona del cazzo, non sapeva che fare il giorno che hanno messo in piedi le sovrastrutture di un Stato e di una società con Leggi relative a prevenzione e repressione?

Citazione:

Se ti interessa “il futuro”, sappi che appartiene a chi, nel presente, pone le basi per costruirlo e controllarlo. I pampini non c’entrano un beneamato cazzo con “futuro”, qualsiasi cosa sia.
No no, tranquillo Rickard, i bambini c'entrano col passato, scherzi?

Citazione:
Mocciosi dimmerda…
Spero che Tu, con quest'uscita, non abbia voluto in qualche modo scandalizzarmi o dimostrare che il perbenismo è una piaga di questa società, nevvero? :-D

Per me, chiamare i bambini mocciosi dimmerda, è una cosa divina. Sfondi una porta aperta ;-) Difendo la loro autodeterminazione, non il loro "status naturale".


Citazione:

....
Dire “sistema politico” non vuol dire un cazzo di niente. È il solito modo per dire “tutto e nulla, con un pizzico del suo contrario”.
Siamo in disaccordo, ragazzo:

UNO: per le tue ragioni di cui sopra, cui ho spiegato la loro farloccagine, e da cui questo tuo quote discende;

DUE: hai fatto Te, casino: no io. Le cose io le ho messe in ordine. Non c'è nessun qualunquismo nell'aver portato dimostrazioni che la responsabilità di governo (tanto all'opposizione quanto di maggioranza) è al vertice del sistema sociale. Sei tu che hai dato agli anelli della catena un'identificazione sganciata dai fondamenti della Costituzione e dall'organigramma in merito a gerarchie e, in soldoni, a chi comanda.

Citazione:
Il solito discorso facilone e semplicistico con quale si vuole agevolmente avere ragione...
Semplicistico, dopo cosa? Dopo che la linea di quello che si voleva chiamare "movimento" ha adottato ogni logica collusa di stampo partitico illiberale che predicavano di combattere e per la quale hanno preso i voti? :perculante:

Sei Tu che hai voluto, senza ragioni logiche, sganciare la consapevolezza di Grillo, dai grillini. Problemi tuoi. Non solo, non finisce qui, anche loro [i cinque stelle] che non sono dei dottori, hanno comunque deciso di avallare logiche fasciste e illiberali, per di più stando all'opposizione, che è un'aggravante, e non una scusante ;-) ... (i motivi li ho già spiegati sopra)... ove di fatto sapevano della gravità della contraddittorietà della questione: e che non era roba da "complottari": ... docet, tra tante altre cose, il loro stesso membro cinque stelle, che ne diffonde scientificamente la pericolosità ;-)

Il ponte scricchiola, Rickard. Eccome. E anche la tua ostinazione.

Citazione:

Ma chi cazzo se ne frega di Di Maio e della sua risposta. Non mi prendi in castagna, perché non ho una parte da difendere o da attaccare per partito preso. Io non voto 5stelle, e non voto in generale, lo sai....
Per la madonna. Ma di questo te ne avevo già dato le ragioni. Il punto è che le hai amplificate, lì dove non hanno senso.

Citazione:

Se vogliono conquistare il potere, dando retta a loro non ce la farebbero mai; ed illudersi che si possa arrivare al potere per i canali ufficiali (loro non propongono una rivoluzione armata o altro) senza pagare pegno, o almeno far finta di pagarlo (vedi Lenin), vuol dire essere fuori dalla realtà.
Ma tu sposti il problema alla domanda:

«La politica, oggi come oggi, ha potere oppure no per lottare a favore dei popoli e della loro dignità della loro salute?»


La risposta è NO

Sia che vadano al "potere"; sia che non ci vadano.

Che i grillini sconfiggano il PD o che il PD sconfigga i grillini, non cambierà assolutamente niente. I propositi mondialisti non sono stati messi nelle condizioni di essere turbati, né dall'una né dall'altra fazione.

Inutile che mi tiri fuori Lenin, perché io ti tiro fuori che il Comunismo è un prodotto delle élite. Sei sicuro di volere sondare i meccanismi di potere della storia?

Citazione:
No, tu non understandi che attualmente è tabù il solo fatto di non unirsi al coro giubilante dei vaccini, .....
Certo. Sulla pelle dei bambini.

Quindi, c'è un'aggravante che trascende tutto, e significa che questo era il punto di non ritorno. Oltretutto, per i vari motivi sopradetti, non credo minimamente a legnate che avrebbero preso, bensì avrebbero portato la consapevolezza popolare verso nuovi standard ... ed era ora di basta ...

... e invece, si sono allineati. A questo punto, anche un "Prodi" o un "Razzi" farebbe meglio dei Cinque Stelle. Credere in loro, per cosa? :-D Non hanno più dignità, sono machiavellici e molto più pericolosi dello standard cui siamo già genuflessi.

Citazione:
....
Semplicemente, è rivelatorio dell’atteggiamento svalvolato e isterico di chi, in 2 minuti netti, ....
E' un rovesciamento TUO della realtà, Rickard. L'isterismo e il BIPOLARISMO, ora che hanno calato la maschera, è solo il loro ;-) Dei cinque stelle. Non di chi credeva in loro. Sono loro - gli svalvolati. E alla grande anche. Svalvolati e traditori dei loro elettori. Ovvio che a un comportamento isterico, le reazioni sono parimenti forti ...

... ma la colpa è loro, non di chi credeva in loro.
ahmbar
#286 ahmbar 2017-05-14 15:21
Citazione:
Quindi, c'è un'aggravante che trascende tutto, e significa che questo era il punto di non ritorno. Oltretutto, per i vari motivi sopradetti, non credo minimamente a legnate che avrebbero preso, bensì avrebbero portato la consapevolezza popolare verso nuovi standard ... ed era ora di basta ...... e invece, si sono allineati.
A malincuore ma devo concordare con Calvero, avrebbero potuto usare la leva delle palesi violazioni della costituzione per evidenziare ed affrontare il problema della censura in atto sull'informazione in tema "vaccini" senza esporsi all'etichetta "anti-vax" che tanti giornalisti compiacenti amano appiccicare a chiunque tenti di parlare dell'argomento



Citazione:
Credere in loro, per cosa?
Perche' sono l'ultima speranza, dopo di loro solo macerie all'orizzonte
E sinche' non vedro' le controprove reali (loro al governo, con le ---poche--- possibilita' di "girare il timone" non perseguite), per ora preferisco pensare (sperare?) che questi ultimi atti che li hanno visti protagonisti in negativo siano solo frutto di vigliaccheria "politica" e/o cecita' strategica nel saper afferrare le occasioni, come certamente lo era la possibilita' di costringere il presidente a difendere i principi costituzionali

Temo non sia una coincidenza che da quando e' mancato Casaleggio sono aumentati i casi.... discutibili nelle scelte
Parsifal79
#287 Parsifal79 2017-05-14 16:28
il male:


---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

dai ragazzi, che manca poco per risbattere questa "accozzaglia di bambocci terrorizzati" e "fanatici irresponsabili" per altri 5 anni all'opposizione con la loro "disinformazione medica"!

se ci impegniamo tutti ce la possiamo fare!

il futuro è roseo:



niente + sterpaglie e rami secchi, e forse ci scappa pure un'altra interrogazione sulle scie chimiche.
Anteater
#288 Anteater 2017-05-14 17:30
"Spargere virus per poi vendere vaccini": L'inchiesta dei Nas e della procura di Roma.
..Già all’epoca le indagini condotte dal Nas di Bologna avevano evidenziato l’esistenza di una organizzazione criminale dedita al traffico di virus ed alla produzione clandestina di vaccini proprio del tipo H7...
terrarealtime.blogspot.ch/.../...
...Ai detective ha descritto come nell’aprile 1999 si fece spedire illegalmente a casa in Italia un ceppo dell’aviaria tramite un corriere Dhl. A procurarlo era stato il veterinario statunitense di un allevamento di polli saudita, condannato negli Usa a 9 mesi di prigione....

Slobbysta
peonia
#289 peonia 2017-05-14 19:46
:-D
Al2012
#290 Al2012 2017-05-14 23:44
Una notizia riportata anche da testate giornalistiche online!

Sarebbe buona cosa dare rilievo a questa notizia, magari anche con l'aiuto dei 5S!

Ansa Codacons
codacons.it/.../...

copia/incolla (grassetto mio)

La Procura della Repubblica di Torino ha formalmente aperto una inchiesta sui vaccini commercializzati in Italia.
La decisione della magistratura fa seguito ad un esposto inviato nelle settimane scorse dal Codacons in cui si chiedeva di fare chiarezza sull’esavalente e sugli effetti della combinazione di 6 vaccinazioni per la salute umana.

Al centro dell’esposto dell’associazione uno studio scientifico pubblicato a gennaio dall’ International Journal of Vaccines and Vaccination e condotto da due specialisti in nanotecnologie, Antonietta Gatti e Stefano Montanari, che hanno analizzato i vaccini esavalenti della Glaxo rilevando una contaminazione da micro e nanoparticelle.

Il Pm di Torino Vincenzo Pacileo ha deciso di vederci chiaro sull’esposto del Codacons, aprendo una indagine al momento senza ipotesi di reato, affidando accertamenti specifici ai Nas e valutando di disporre una apposita perizia sul caso.

“Il nostro scopo non è certo quello di minare la credibilità dei vaccini o di contestare l’importanza delle vaccinazioni, che riteniamo indispensabili, ma pretendiamo massima chiarezza specie sulla combinazione di più vaccini, sulle conseguenza per la salute umana e sugli interessi economici che si celano dietro l’esavalente – spiega il presidente Carlo Rienzi –

La Procura dovrà infatti chiarire anche il mistero della scomparsa dell’antidifterico in Italia, reperibile solo combinato ad altri vaccini, e fare luce sul documento segreto della Glaxo, pubblicato per errore in rete, che contiene l’elenco di molti effetti avversi al vaccino che non sarebbero mai stati sottoposti alle autorità sanitarie”.
Sertes
#291 Sertes 2017-05-15 00:17
Ottima notizia Al2012
Spiderman
#292 Spiderman 2017-05-15 09:52
Fotunatamente c'è sempre qulcuno che tenta di mettere un freno alle malefatte di questi prepotenti! Sarebbe interessante sentire Dibba, Dimma e la Taverna su questa notiziuola...

Grazie della condivisione Al2012
Al2012
#293 Al2012 2017-05-15 12:54
Grazie! :pint: :pint: :pint:

°°°



Una storia tutta italiana

“Come nasce il vaccino esavalente e perché?
Alcune rivelazioni direttamente da Jean Stéphanne che ha condotto la branca vaccini della Glaxo, per 23 anni, una delle più importanti industrie farmaceutiche del settore.

E come si è intrecciato tutto questo con la storia del nostro paese?
Un excursus tra la vecchia tangentopoli e i lingotti d'oro nascosti dentro i materassi di Duilio Poggoilini, ex direttore del servizio farmaceutico nazionale del Ministero della Sanità.

Vecchi, e forse nuovi, protagonisti di una storia tutta italiana che, ancora oggi, condizionano la nostra vita politica e le scelte in campo sanitario, anche in termini di prevenzione come nel caso dei vaccini, sempre più costosi e coperti da brevetti sempre più complessi.

Per non dimenticare,”


ps
Versione ridotta:
Vaccini. Una prospettiva dalla viva voce della GlaxoSmithKline
www.youtube.com/watch?v=TJWIINm52v0
toussaint
#294 toussaint 2017-05-15 17:21
Sui vaccini occorre fare chiarezza su due questioni tra loro ben distinte.
Una riguarda il principio stesso della vaccinazione, ossia l'introdurre nell'organismo dei virus attenuati in modo da provocare la risposta immunitaria nel soggetto vaccinato.
Anche solo quest'aspetto è di per sé problematico ma può lasciare il campo a considerazioni di tipo costi/benefici, un po' il ragionamento che fanno molti medici omeopati per cui se il soggetto ha in corso un attacco acuto di una certa patologia decidono di sospendere il trattamento omeopatico e di passare, solo fino al superamento della fase acuta, al trattamento allopatico.
Un esempio: un paziente in fase pre-shock anafilattico non ti lascia scelta, je devi dà il cortisone, altrimenti non avrai più il paziente da curare.
Poi vai a scalare il cortisone e cerchi la causa dell'allergia, quasi sempre un'intossicazione generalizzata.
Così per alcuni vaccini può valere la stessa considerazione.
Considerazione che però è ormai superata dal secondo aspetto pericoloso dei vaccini, ossia che per abbassare i costi dei vaccini e aumentare a dismisura i profitti si utilizzino metodiche di conservazione dei virus attenuati basati sull'uso di metalli, in primis alluminio e mercurio.
Come già scritto in un mio precedente post, sul fatto che l'inoculazione diretta di alluminio e/o mercurio (tipica delle vaccinazioni) provochi gravissime patologie neurologiche, malattie autoimmuni e alterazioni della funzionalità muscolare è una cosa ormai certa anche per la "scienza".
Ci saranno almeno una decina di ricerche pubblicate su riviste specializzate in neurologia che provano questa correlazione.
Quindi, i professoroni provax mentono sapendo di mentire, non hanno alibi.
toussaint
#295 toussaint 2017-05-15 17:32
Ma comunque sia chiaro che anche il primo aspetto della questione vaccini ha moltissime ombre.
Capiamoci, io mi sto muovendo dall'ottica di un "allopatico", ossia ammettiamo che abbia ragione lui e l'organismo non sia un ente olistico ma una macchina che si possa riparare reparto per reparto.
Anche da questo punto di vista c'è un problema.
Tutti i provax dicono una cosa, che bisogna vaccinarsi altrimenti rischiamo di contagiare coloro che non possono vaccinarsi a causa del loro sistema immunitario fragile.
Cosa cosa cosa?
Ma il vaccino non serve a "stimolare" il sistema immunitario?
Ma ma ma...così mi state dicendo che il vaccino lo indebolisce il sistema immunitario e dunque chi lo ha già debole di suo non potrà vaccinarsi.
Pura logica...
E poi, ma come facciamo a sapere se un bambino che sta per essere vaccinato ha un sistema immunitario forte o debole?
Nessuno chiede niente, né anamnesi, né analisi particolari, è una catena di montaggio e via, un bambino dopo l'altro, neanche si aspetta di vedere se ci siano reazioni allergiche.
E un bambino mica ce l'ha scritto in faccia che sistema immunitario ha.
Quante volte sentiamo i genitori dire "mio figlio ha sempre il catarro, se c'è un virus in giro se lo becca lui", ma lo dicono spesso come una cosa normale, una fase di crescita del bimbo.
E invece, magari, quello è il segno di qualcosa di più serio, poi si fa il vaccino e ci si imbatte in conseguenze tragiche.
E poi il medico dirà: "ma è solo una coincidenza, prima o poi si sarebbe ammalato di suo..."
Sertes
#296 Sertes 2017-05-15 18:07
Citazione spiderman:
Sarebbe interessante sentire Dibba, Dimma e la Taverna su questa notiziuola..

Se vuoi per adesso c'è Nicola Morra che si rallegra di aver avuto ragione sul caso ONG:

Citazione:
Avevamo ragione, ma naturalmente eravamo "razzisti" e "rozzi xenofobi": in realtà i primi a beneficiare di questi arresti sono le vittime di questi criminali, cioè gli ospiti di centri d'accoglienza che, spesso, definire lager è un eufemismo!

Naturalmente, tutto sotto la supervisione -ammazza quanto sono miopi- delle Prefetture!

Quando, memori delle parole di Buzzi secondo cui l'immigrazione rende più del traffico di droga, sostenevamo che si dovesse indagare, capire, accertare, lo facevamo sulla base non di semplici illazioni.

E quando ci sono magistrati seri e coraggiosi come Nicola Gratteri, colletti bianchi e politici collusi tremano.
Chissà se faranno una lettera simile per scusarsi di aver messo a repentaglio la salute di tutti, sui vaccini:

"Avevamo torto, e dicevamo di essere dalla parte della "scienza": in realtà i primi a beneficiare della nostra posizione è chi i vaccini li vende, gente che spesso definire criminali è un eufemismo!

Naturalmente, tutto sotto la supervisione -ammazza quanto sono miopi- di tutti gli organi di controllo sui farmaci!

Quando, memori delle parole di Montanari secondo cui non c'è vaccino senza inquinamento da metalli pesanti, di certo NON sostenevamo che si dovesse indagare, capire, accertare, e lo facevamo sulla base di semplici pregiudizi.

Ma quando ci sono medici seri e coraggiosi come Gava, Gatti e Montanari, non c'è autorità che tenga: con i fatti i collusi tremano."
Decalagon
#297 Decalagon 2017-05-15 20:09
Io ci tengo al gatto, mica è mio figlio di 2 mesi (cit.)

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO