Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

In questo articolo Maurizio Blondet offre una analisi impietosa, ma purtroppo realistica, del panorama politico italiano. Ma allora è vero che ogni popolo ha i governanti che si merita? E se la situazione è davvero questa, come si può pensare ad una via d'uscita?

di Maurizio Blondet

Con la disfatta del 5 Stelle, si aggiunge un’altra maceria ai mozziconi, ruderi e rifiuti solidi di cui è ingombra la politica italiana. Ci avrete fatto caso:  il parlamento è intasato di questi mozziconi, di questi avanzi mal consumati. Sono scorie di progetti politici falliti, vestigia in rovina di proposte generali di governo dismesse e rifiutate, relitti  di  proposte di vasto respiro, che suscitarono un tempo grandi speranze nel pubblico, naufragate: quasi sempre per stupidità e imperizia o disonestà dei suoi leader, talora per i siluri di franchi tiratori e fuoco amico invidioso.

Quello di Grillo e dei grillini era un progetto politico: mattoide, fanatico, dogmatico e confuso, ma aveva attratto il 30 per cento degli elettori – perché lo volevano attuato. Ora si aggiunge alle scorie e agli scarti e alle macerie degli altri. Sono così tanti che è impossibile elencarli, senza dimenticarne qualcuno:  Berlusconi rincretinito e animalista, quel che resta del Popolo delle Libertà che lui ha tradito; Alfano, Casini sopravvivono come maceria affaristico-democristiana; da qualche parte dev’esserci un mozzicone di Mariotto Segni, che vinse i referendum (il totocalcio) e poi perse la schedina. [...]

Si vedono le vistose macerie di Renzi e del renzismo, molto ingombranti. Resta inamovibile a intralciare Mario Monti, sopravvissuto pietrificato al compito che gli affidarono dall’estero, golpista di lusso pietrificato dalla sua nomina a senatore a vita. Il visitatore riconosce nella Meloni, il residuo storico e spezzone inutilizzabile e romanesco del neofascismo; si riconoscono relitti della Margherita, scarti di D’Alema, scorie bersaniane bruciacchiate e annerite, spezzoni stroncati di Ulivo, monconi archeologici di Prodi; la Boldrini è in sé stessa il rudere del Niki Vendolismo. Salvini cerca di ricostruire un progetto politico che fu devastato e ridotto in macerie dal suo stesso fondatore, esempio preclaro di ottusità.

La politica italiana somiglia alla Milano bombardata del 1944. Meglio, somiglia a una zona archeologica  riutilizzata come discarica di  rifiuti tossici.

Il guaio è che queste macerie di falliti, relitti, spezzoni  sopravvissuti ai rispettivi progetti, ingombrano. Sono pesanti, inamovibili, e restano lì a intralciare il panorama politico, a renderlo illeggibile. Ogni nuovo relitto che vi si aggiunge, rende sempre più improbabile il sorgere di un nuovo progetto, di una nuova proposta d’interesse generale che l’elettorato (o quel che ne resta) possa riconoscere ed approvare – o rifiutare.

Mozziconi, resti e sopravvissuti zombificati, hanno questo carattere (non rivelo nulla di nuovo): rinunciato al grande progetto politico da proporre al Paese, sopravvivono coltivando le loro  minuscole clientele parassitarie. Berlusconi è inguardabile, ma avendo abbracciato agnellini strapperà qualche voto. La “dc” residuale di Alfano campa con i finanziamenti pubblici per gli immigrati in Sicilia. Renzi e i renziani non hanno più altro progetto che restare attaccati alla mammella di miliardi nelle pieghe della Presidenza del Consiglio.  La Meloni ha i voti sicuri della tifoseria e dei teppisti der Testaccio, che so.

A nessuno di costoro importa  più nulla, in realtà, della politica intesa nel vero senso della parola, la proposta al popolo di un progetto complessivo, su cui cercare e trovare le più vaste convergenze.  No, anzi: a loro basta avere quel 6 per cento che gli assicuri quattro seggi in Parlamento e le mani in pasta nei clientelismi meridionali,  in qualche comune o municipalizzata. La legge elettorale che voteranno è quella per loro ideale, il proporzionale puro con sbarramento al 4, a 3 per cento: quella che garantisce loro la sopravvivenza, il business degli immigrati nel proprio collegio e comunque qualche ditata di denaro pubblico locale, e  l’ingombro continuo e perenne del terreno politico.

Sono quasi sicuro che anche Beppe Grillo, a parte la rabbia del momento, sia contento di aver perso voti: la prospettiva di governare davvero, con quell’elettorato di fanatici e idioti che s’era procurato sul web, e la coscienza oscura della sua propria stupidità, lo ha sempre terrorizzato. Troppa responsabilità, troppa necessità di competenze che non possiede nemmeno lontanamente (e lo sa);  la pratica di “selezionare” personale politico dai mattoidi che si propongono sulla rete, e che lui non conosce, è evidentemente un incubo. Ma  quale 33 per cento! Un confortevole 12  va benissimo, permette di gestire la ditta Casaleggio e Associati confortevolmente, senza assumersi pesi, oneri e rischi di governo, e al riparo dalle critiche e dagli   attacchi dei media. Ora che i grillini non sono più un pericolo, li lasceranno campare.

Occorrerebbe  ripulire  questo parlamento con getti potenti di acqua e schiuma disinfettante, come le stalle di Augia; non basta però, macerie impietrite, scorie e rifiuti solidificati richiederebbero lanciafiamme e dinamite. Non è il caso di sognare. Ma  è solo per farvi  notare che questo popolo è smarrito, istupidito oggi più di ieri, non per caso.

Fonte

 

Aggiungi Commento   

Blade1960
#1 Blade1960 2017-06-15 17:00
con quell’elettorato di fanatici e idioti .

Sono uno di questi,assieme piu' o meno ad altri 8-9 milioni,se la soluzione e' lanciafiamme e dinamite,vada avanti Lei per primo.

comedonchisciotte.org/.../
Redazione
#2 Redazione 2017-06-15 17:03
A PARTE la visione particolarmente negativa dei 5 Stelle (che non è una novità per lui), ma mi sembra che Blondet abbia descritto un panorama desolante a 360°. Il problema che pone è ben più serio dei soli 5 Stelle. E' su questo che vorrei che si focalizzasse la discussione.
Puskin
#3 Puskin 2017-06-15 17:24
Citazione:
A PARTE la visione particolarmente negativa dei 5 Stelle (che non è una novità per lui), ma mi sembra che Blondet abbia descritto un panorama desolante a 360°. Il problema che pone è ben più serio dei soli 5 Stelle. E' su questo che vorrei che si focalizzasse la discussione.
Particolarmente bonaria e affettuosa vuoi dire ?

Il pezzo è da applausi, una riflessione che descrive la vera verità cosìbenechemegliononsipuò, Blondet non sempre mi piace ma qui ... davvero: chapeau!
macco83
#4 macco83 2017-06-15 17:35
mah..non dice nulla a parte spalare letame un po' su tutti..a che pro?
Sandman
#5 Sandman 2017-06-15 17:39
Citazione:
@macco83
mah..non dice nulla a parte spalare letame un po' su tutti..a che pro?
Un altro dei tanti furboni che pensano che un articolo o una analisi debbano avere uno scopo
Uhr
#6 Uhr 2017-06-15 17:40
.
Pyter
#7 Pyter 2017-06-15 17:44
Questo testo non è di Blondet.
E' quello che i missi dominici leggono davanti agli invitati del Bilderberg complimentandosi con loro per l'operato.
wendellgee
#8 wendellgee 2017-06-15 18:11
Commentare razionalmente uno sfogo, per sua natura irrazionale, è difficile. Io non saprei da dove partire per cominciare un discorso costruttivo. Dispiace, ma questo è Blondet.
Sisifo358
#9 Sisifo358 2017-06-15 18:13
Hanno governato cani e porci, ora governi imposti ( dittatura )...
Io vorrei vedere i 5 stelle governare almeno una volta, poi avrò anche questa certezza.

Per il resto non mi meraviglio, forse Blondet ha descritto quello che conosce meglio di me:
quello che a me fa schifo è anche peggio!
gubbo
#10 gubbo 2017-06-15 18:20
Blondet, come molti altri "fini" analisti politici, stanno dando il m5s come morto dopo le amministrative. Ma gli stessi sondaggi che davano il m5s fuori dai ballottaggi in tutte le principali città (e ci hanno preso in pieno) continuano a dare il m5s a livello nazionale come primo partito intorno al 30%. Quindi prima di azzardarmi a parlare di mozziconi ci penserei un pò di più...
fb76
#11 fb76 2017-06-15 18:24
Del 30 % che votava 5S una buona parte ha mangiato la foglia, è schifato, ha capito che il Girillismo serve a tenerli buoni e altri seguiranno. il 40% degli italiani non va a votare perché si è convinto che sia inutile. La pentola bolle. Dopo la farsa della legge elettorale, dopo il decreto vaccini, dopo l'ennesimo pseudo-salvataggio di alitalia, dopo i miliardi alle banche, dopo la fiducia alla "manovrina" ..... La pentola sta per (deve per forza) scoppiare.
eco3
#12 eco3 2017-06-15 18:49
Citazione:
non saprei da dove partire per cominciare un discorso costruttivo
Innanzitutto dimostrando che le sue affermazioni sono erronee o infondate.
Pensoso
#13 Pensoso 2017-06-15 19:00
Evabè, non esageriamo, magari non andrà mai al governo (e sappiamo che dipende molto anche dalla legge elettorale), ma penso rimarrà ben sopra il 12%!
Uhr
#14 Uhr 2017-06-15 19:08
.
maryam
#15 maryam 2017-06-15 19:11
Sbaglia Blondet
è un mondo intero al bivio
e ha necessità di mettere a fuoco e di cambiare.
Mi sembra che stia male lui.
E lo posso anche capire.

Avevo già segnalato ( da inviare a Blondet?)

DI ROSANNA SPADINI

comedonchisciotte.org

Mentre i giornalai di regime, guardiani e ballerine del sistema si stanno affannando sui vari network per dimostrare che il M5S è sull’orlo di una voragine suicida, vorrei valermi di un interessante articolo di Claudio Messora, che conduce un confronto ben documentato sui dati delle ultime amministrative rispetto a quelle precedenti del 2012, nella giusta convinzione che l’unico confronto ammissibile lo si possa fare solo tra categorie affini, quindi comunali con comunali, regionali con regionali, politiche con politiche e via di seguito.

Le elezioni politiche nazionali sono davvero tutt’altra cosa e qualunque confronto sembra essere un pastrocchio senza né capo né coda. Sarebbe sbagliato procedere con confronti diversificati, per impostare una qualunque analisi predittiva sulle future elezioni politiche e quindi sul successo più o meno prevedibile delle rispettive rappresentanze.

Le elezioni comunali sono sicuramente designazioni diverse rispetto alle politiche, perché investono un vissuto più diretto, legami di conoscenza ed amicizia, da cui è difficile sganciarsi completamente. Per di più succede che in tempi grami come questi, le forze politiche mainstream, responsabili di tutti i guasti del Paese, si siano presentate dietro le foglie di fico delle liste civiche e sparite completamente dalla cartellonistica elettorale, si siano camuffate dietro le facce sorridenti dei politici locali, per oscurare i disastri sociali prodotti dalle loro scelte scriteriate e asservite ai poteri forti....articolo qui comedonchisciotte.org/.../

Error establishing a database connection Mi sa che CDC in questo momento non c'è.
steffo
#16 steffo 2017-06-15 19:14
Delusione più totale dunque anche per i pentastellati. Stavo seguendo da un po' il movimento riscossa Italia di Marco Mori, che dite?
Davide71
#17 Davide71 2017-06-15 19:32
Ciao a tutti:

Io sto osservando il panorama politico inglese e vi assicuro che la situazione qui è desolante. Ma poi, vi pare che in Francia o negli Stati Uniti sia meglio?
Per me oggi qualunque progetto politico si scontra con una pletora di privilegi acquisiti che la particolare epoca in cui viviamo rende particolarmente difficile da scalzare.
In particolare le tecnologie moderne rendono particolarmente facile scaricare il peso della stupidità della classe dominante sulla popolazione, la Natura e le colonie. Non mi riferisco solo all' aspetto militare ma anche alla particolare struttura economica e finanziaria che lega le persone al proprio lavoro come a una sorta di schiavitù.
E si potrebbe continuare ma penso che ora mai le cose le sappiamo già.
L'altro problema è che il mondo non può proprio vivere all' Occidentale e nessuno vuole rinunciarvi. Stiamo giocando al gioco delle seggiole. Quando rimane una seggiola sola cambieremo gioco.
starburst3
#18 starburst3 2017-06-15 20:01
Quello che ho scritto nel post 53 dell'articolo "il mistero dei 5 stelle " lo deposito tale e quale in questo,niente di piu' niente di meno,troppo presto per dare giudizi,blondet non fa differenza,sembra davvero di essere davanti a quelli che scrivono oroscopi,se va,allora predicono il futuro,se non va e' un altro oroscopo letto e digerito.

P.S. Per quanto riguarda i ruderi,neanche questa e' una novita',siamo pieni di ruderi...in tutti i sensi ;-)
Ri P.S. Invece per quanto riguarda le sue frecciatine che con la scusa dei politici manda verso Roma vorrei ricordare al signor blondet che esiste anche in politica il "divorzio",quindi della cosidetta unita' d'italia me ne sbatto altamente.

IN RED WE TRUST
LICIO
#19 LICIO 2017-06-15 20:03
Frequentando il m5* ha una netta sensazione di essere al cospetto di un vero e proprio partito politico erede del pcus, stessa chiusura...stessa presunzione idem settarismo.
Non basta iscriversi per partecipare al dibattito che conta. Per intanto vieni sospeso in un limbo dove non puoi apportare alcuna idea propositiva o innovativa, sei completamente interdetto.
Immaginate un over sessanta che viene trattato alla stregua di un pivello alle prime armi; è umiliante quanto deprimente oltrechè offensivo.
Tutto l'impeto innovatore del primo grillismo si è mano mano dileguato per lasciare il posto ad un conformismo davvero sconcertante...
Credo che Blondet da fine politologo abbia fatto una diagnosi del movimento molto vicino alla realtà e che al pari di altri fenomeni postbellici finirà con lo sgonfiarsi definitivamente; con questo non voglio affermare che dall'altra parte della linea di demarcazione se la passino meglio.
Nei comuni si è assistito ad un fenomeno abnorme di liste civiche, ben otto nella mia realtà che supportavano lo stesso candidato sindaco: uno si sarebbe aspettato che per la famosa PARCONDICIO anche gli altri tre aspiranti sindaci si sarebbero dotati di altre otto liste civiche per ognuno, ma nulla è successo. Per non parlare del voto di genere che calato dall'alto ha consentito che liste fossero fifty fifty, ma nel lotto dei sindaci non c'è stata parità di genere tutti del sesso "forte" di donne neanche l'ombra...Neanche il movimento è stato capace di infrangere il tabù proponendo un sindaco donna...
Non è vero che il test comunale non ha avuto la sua valenza, basterà soppesarla con la dovuta arguzia e oggettività.
Non posso chiudere neanche con la battuta "speriamo bene": in questo paese anche la speranza ormai è moribonda se non morta del tutto.
Uhr
#20 Uhr 2017-06-15 20:04
.
ELFLACO
#21 ELFLACO 2017-06-15 20:05
Citazione:
A PARTE la visione particolarmente negativa dei 5 Stelle (che non è una novità per lui), ma mi sembra che Blondet abbia descritto un panorama desolante a 360°. Il problema che pone è ben più serio dei soli 5 Stelle. E' su questo che vorrei che si focalizzasse la discussione.
Dopo aver letto l'articolo io chiederei a Blondet :

E quindi?? :-o

Tutti sono bravi a dire di cosa stà morendo il paziente . Mah?
notomb
#22 notomb 2017-06-15 20:05
"Occorrerebbe  ripulire  questo parlamento con getti potenti di acqua e schiuma disinfettante, come le stalle di Augia; non basta però, macerie impietrite, scorie e rifiuti solidificati richiederebbero lanciafiamme e dinamite. Non è il caso di sognare. Ma  è solo per farvi  notare che questo popolo è smarrito, istupidito oggi più di ieri, non per caso"

Era il motto 5s di tutti i comizi pre elezioni 2013. TUTTI a CASA.
Per quello presero quella percentuale che non raggiungeranno MAI PIU'
Invece sono ancora lì a legittimare chi dovevano mandare a casa. Vi servono analisi più fini?
Anteater
#23 Anteater 2017-06-15 20:09
MBCitazione:
Salvini cerca di ricostruire un progetto politico che fu devastato e ridotto in macerie dal suo stesso fondatore, esempio preclaro di ottusità.
Mah da Miglio in avanti la Lega ha avuto una metamorfosi "coerente"...Bossi all'inizio in una occasione, si dichiarò addirittura di sinistra...Oggi Salvini si rivolge ai napoletani...
Blondet mente...

MBCitazione:
la prospettiva di governare davvero, con quell’elettorato di fanatici e idioti che s’era procurato sul web
Sta insultando i pochi che lo leggono...Questo uomo come paga le bollette? Questo uomo sarà mica sostenuto dall'élite fingendo di esser un alternativo...tra un mozzicone ell'altro e le dita gialle di nicotina...
È la raucedine del Blondet che mi nausea...da quelli del parlamento non mi son mai aspettato nulla e neppure questo opinionista si è mai aspettato qualcosa...è un ipocrita che urina su cenere tiepida sperando di far un gran fumo...

Slobbando
BaBaJaN
#24 BaBaJaN 2017-06-15 20:14
Ma dove si potrebbe andare a vivere ? C è ancora un posto nel truman show dove almeno ti lasciano in pace nel truman?
massimo73
#25 massimo73 2017-06-15 20:25
Seguo Blondet da un po' di tempo, non molto per la verità, ma sufficiente per farmi un'idea abbastanza precisa del personaggio, cattolico tradizionalista si direbbe, conservatore sovranista potremmo anche dire utilizzando termini che vanno oggi per la maggiore.
Trovo che in questo articolo la sua vena nichilista e pessimista abbia preso nettamente il sopravvento accomunando anche il progetto 5 Stelle in cui io al netto di qualche perplessità, continuo invece a credere. al panorama veramente sconfortante e disastroso della politica italiana.
C'è da dire però che non dobbiamo neanche peccare come spesso facciamo da italiani, del nostro solito provincialismo con annesso senso di inferiorità verso altri paesi, se è vero come è vero che anche all'estero, esempio in Francia col prodotto da laboratorio dei banchieri Macron e in Inghilterra con le elezioni anticipate che hanno prodotto un sostanziale stallo, non se la passano molto bene.
Io dal canto mio continuo a credere nella bontà del progetto 5 Stelle e trovo veramente che una sconfitta, innegabile, ad una tornata elettorale amministrativa non sia realmente sufficiente per buttare a mare un'esperienza che può avere ancora un futuro e rimane sostanzialmente l'ultimo motivo per cui per me vale la pena andare ancora a votare.
L'atteggiamento di Blondet verso i 5 Stelle è stato sempre di dubbio e critica pur facendo trasparire un qualche spiraglio di speranza e questo sua forma mentis a mio parere che lo porta a scrivere articoli come questo; è lo stesso Blondet che critica il rudere Berlusconi per la sua ultima svolta animalista, ultima mossa disperata di un ottuagenario a cui non è mai importato un fico secco del paese in cui vive ma solo dei suoi interessi esemplificati nelle sue aziende; è lo stesso Berlusconi a cui Blondet sicuramente da ipercattolico tradizionalista diede fiducia al suo apparire sulla scena politica oltre 20 anni fa.
Poi trovo veramente di cattivo gusto e al limite dell'insulto dare dei fanatici e idioti ai sostenitori o almeno a una parte dei sostenitori dei 5 stelle e addirittura dare dello stupido allo stesso Grillo.
Il caro Blondet che in molti articoli ho apprezzato pure avendo tutt'altre idee politiche e formazione della sua, proponesse una soluzione alla situazione invece di limitarsi a sparare nel mucchio senza neanche distinguere.
I 5 Stelle propongono due mandati solo per non creare una classe politica inamovibile e parassitaria autoreferenziale, propongono un reddito di cittadinanza in un mondo con sempre meno lavoro per non lasciare indietro nessuno, non era di sinistra non lasciare indietro nessuno?, sono per l'acqua pubblica e per non svendere in generale le risorse del paese alle multinazionali straniere e private.
Scusate sarà pure poco, si può sempre far meglio, ma a me sembra proprio che nel panorama post bellico della politica italiana siano ancora l'unica speranza.
macco83
#26 macco83 2017-06-15 20:27
#5 Sandman

Di analisi inutili son piene le fosse..ripeto che non dice nulla di nulla..fuffa allo stato puro..robe del tipo "Occorrerebbe ripulire questo parlamento con getti potenti di acqua e schiuma disinfettante"..
massimo73
#27 massimo73 2017-06-15 20:31
E per favore basta con la teoria del cinque stelle prodotto dell'élite per incanalare il dissenso; sono il primo dei "complottisti" ma continuare con questa musica senza peraltro portare valide prove a sostegno, è stancante e mi annoia.
Anche perché quelli che la sostengono dovrebbero spiegare come mai sono attaccati da tutte le parti, i 5 stelle, dal sistema mediatico e che senza di loro per questi teorici del "complotto" ci sarebbe stato quale evento sconvolgente e rivoluzionario? Una nuova rivoluzione d'ottobre italiana? Ma se in Italia non abbiamo mai avuto rivoluzioni serie....
Uhr
#28 Uhr 2017-06-15 20:45
.
fb76
#29 fb76 2017-06-15 21:07
Citazione:
Uhr
hai ragione , la lega ,al grido di roma ladrona!!!!!!!!111!!................ per capire la lega ci sono voluti 20 anni. i 5 stelle (GRILLO) sono stati sgamati subito o quasi....... Ma dico , ve li ricordate i discorsi di Grillo in TV quando faceva solo il comico? era uno schiacciasassi...... ora gli è rimasto solo l'inconfondibile accento genovese.... Per non parlare del suo socio ereditato. Una lode alla lega la devo fare per forza, Bossi ha relegato suo figlio a ruolo di Trota . Casaleggio succede per diritto di sangue. Solo questo dovrebbe far fuggire l'lelettorato......Sono fondamentalmente un romantico e confido che dipenda da una "lenta ma inesorabile " presa di coscienza. Se mi giudichi puerile sono affari tuoi.... i carabinieri lasciamoli al loro dovere. per ora.
Tarmac
#30 Tarmac 2017-06-15 21:20
Giornalista che si fa hater oppure hater che si fa giornalista?
Farneticazioni sui 5 stelle a parte da articoli siffatti emerge il lato di malcelato godimento nello smerdare questo e quello, atteggiamento proprio degli hater.
l livore senza soluzioni, fine a se stesso.
La cattiveria senza ipotetici correttivi, tanto per.
Traspare la gioia per ipotetici fallimenti di chi le cose le prova a cambiare, magari errando, ma a differenza sua propone.
Lui no, nessuna proposta, tranne lanciafiamme e dinamite.
BRAVO GENIO!!!!
E immediatamente dopo la cura?
La Blondetlandia utopisticohateristica come sarebbe?

A un tizio tale che identifica 9 milioni di persone come idioti e fanatici, e detto da un idiota e fanatico e' tutto dire, si puo' solo ricordare che chi sta in parlamento e' stato votato da chi ha messo la crocetta ed avallato da chi non l'ha messa.
Non sono stati catapultati li da Saturno o investiti da un re, sono stati proprio ELETTI.
Se i nostri concittadini votano Alfano per voto di scambio, il nano perche' gli promette le dentiere, se in campania di vendono i voti per 30 euro, non e' colpa loro, e' colpa nostra.

Abbiamo bisogni di intellettuali che (pre)vedano il futuro, di presunti tuttologi issati sul piedestallo che passano il tempo a spalare merda ne abbiamo fin troppi.
roberto f.
#31 roberto f. 2017-06-15 21:21
Oggi a Torino c'era una bella passerella di politici alla celebrazione dei 50 anni della Fondazione Agnelli e insieme a Mattarella e tutti i PD del Piemonte chiaramente non poteva mancare la sindaca Appendino che a Torino non si è mai fatta vedere in giro fra la gente perchè altrimenti gli ex elettori del M5S se la mangiano viva. Sempre presente a cene di gala, presentazione di eventi mondani, inaugurazione di convegni PD e , partite all'estero ospite di Elkan e altre fesserie. Gli elettori M5S in genere sono abbastanza istruiti da non farsi più prendere per i fondelli, a parte i 6 voti presi in più sul PD ad Asti, in Piemonte hanno perso un buon terzo dei voti in soli 11 mesi. A proposito, anche se é un altra faccenda, ho visto che fortunatamente i grattacieli non cadono subito dopo un incendio......
aledjango
#32 aledjango 2017-06-15 21:56
Occhio che il movimento 5 stelle non è finito... Hanno sempre capito e ammesso gli errori... e dato che non ci sono errori irrimediabili..... vi farà una sorpresa.. ne sono sicuro.
Blade1960
#33 Blade1960 2017-06-15 22:02
@roberto f.

Appendino che a Torino non si è mai fatta vedere in giro fra la gente perchè altrimenti gli ex elettori del M5S se la mangiano viva. Sempre presente a cene di gala, presentazione di eventi mondani, inaugurazione di convegni PD e , partite all'estero ospite di Elkan e altre fesserie.

Puoi darci le fonti di quello che scrivi,oppure delle foto?
Francesco_1
#34 Francesco_1 2017-06-15 22:13
Evvai, anche oggi mi sono guadagnato un "fanatico" e "idiota"'solo perché sostengo un partito onesto e indipendente dalla mafia e lobby varie.
E già, in questo bel Paese solo un idiota può sostenere la legalità.
Lupo Solitario
#35 Lupo Solitario 2017-06-15 23:14
Eccoci di nuovo…… presi per i fondelli.
Arriverà il momento in cui l’uomo se ne renderà conto ????

Quello che dice Blondet è tutto vero ma nulla di nuovo sotto il sole, non vale solo per l’Italia ma anche per la Francia, L’Inghilterra, la Germania, L’America, la Spagna, etc etc , cioè tutti i paesi dove vige un sistema democratico/elettivo cioè in tutti quei paesi dove il potere legislativo è in mano ai pochi “rappresentanti” del popolo.
Non so se ve ne siete accorti ma inizialmente questi rappresentanti erano selezionati con cura, uomini di cultura con un’elevata istruzione e soprattutto con dei valori, Berlinguer, Moro, Andreotti e lo stesso Almirante non erano certo degli idioti.
Poi si sono resi conto che queste persone erano poco malleabili e con troppo potere personale, quindi meglio mettere qualcuno meno intelligente se non un idiota in modo da aver maggiore controllo, ed ecco la nostra classe politica. Certo li abbiamo eletti noi o almeno così ci hanno fatto credere ma che altre possibilità ci hanno lasciato?
Il sistema è perfetto (per loro) ti fanno credere che li hai scelti tu ma in realtà la scelta era già stata predefinita, a parte qualche outsider che poi in qualche modo viene inglobato.
Gli unici paesi che non sono controllabili sono quelli dove c’è una dittatura, per questo si fanno le guerre per esportare la “nostra democrazia”. L’unica differenza nei paesi dittatoriali e che il popolo almeno non è preso per il culo.

Tutto questo per dire che possiamo andare avanti per anni a discutere e lamentarci dei politici e dei partiti senza mai arrivare al nocciolo della questione, il sistema è sbagliato, il sistema deve essere cambiato dalla base, non si può delegare il potere a chi ci è stato imposto.

Questo ha vinto quello ha perso………… io non vedo la differenza.

Grillo è stato un fulmine a ciel sereno e ha dato un segno che dobbiamo cogliere, cioè che tutti abbiamo il diritto di farci sentire, partecipare e di cambiare le cose, poi si è fatto in parte inglobare/fregare dal sistema, ma ha mandato un messaggio importante : IL SISTEMA SI PUO’ CAMBIARE
“Loro” non vogliono cambiare il sistema, “loro” non vogliono uno come Grillo e in qualche modo lo devono distruggere……(e purtroppo i mezzi li hanno)
etrnlchild
#36 etrnlchild 2017-06-15 23:33
Che barba, che noia. I 5 stelle potranno essere giudicati quando saranno al governo. Fino ad allora solo chiacchere in libertà.
Tizio.8020
#37 Tizio.8020 2017-06-16 00:15
#25 massimo73
Citazione:
I 5 Stelle propongono due mandati solo per non creare una classe politica inamovibile e parassitaria autoreferenziale, propongono un reddito di cittadinanza in un mondo con sempre meno lavoro per non lasciare indietro nessuno, non era di sinistra non lasciare indietro nessuno?
Il "reddito di cittadinanza" , applicato secondo le loro regole, andrebbe quasi solo ad extracomunitari.
SE fosse così, ne faccio volentieri a meno, soldi ad estranei ne stiamo già dando troppi.


#27 massimo73
Citazione:
E per favore basta con la teoria del cinque stelle prodotto dell'élite per incanalare il dissenso; sono il primo dei "complottisti" ma continuare con questa musica senza peraltro portare valide prove a sostegno, è stancante e mi annoia.
Okay: puoi allora spiegarmi in maniera chiara e soddisfacente la questione "microscopio/Montanari" ?
Io ormai un'idea me la sono fatta, ma sono disposto a cambiarla.
Però dopo tre richieste postate qui, nessuno si è pronunciato!
Tizio.8020
#38 Tizio.8020 2017-06-16 00:20
#30 Tarmac

Citazione:
(omissis) si puo' solo ricordare che chi sta in parlamento e' stato votato da chi ha messo la crocetta ed avallato da chi non l'ha messa.
Non sono stati catapultati li da Saturno o investiti da un re, sono stati proprio ELETTI.
..veramente non è proprio così!
Gli elettori hanno messo una crocetta, ma hanno potuto scegliere solo la lista, non il Deputato: i vari Deputati sono stati NOMINATI, non ELETTI.
Giova1488
#39 Giova1488 2017-06-16 00:36
Citazione:
#21 ELFLACO 2017-06-15 20:05 Citazione: A PARTE la visione particolarmente negativa dei 5 Stelle (che non è una novità per lui), ma mi sembra che Blondet abbia descritto un panorama desolante a 360°. Il problema che pone è ben più serio dei soli 5 Stelle. E' su questo che vorrei che si focalizzasse la discussione. Dopo aver letto l'articolo io chiederei a Blondet : E quindi?? :-o Tutti sono bravi a dire di cosa stà morendo il paziente . Mah?
ah ah stavo per fare lo stesso commento. Che fare dunque?
E' facile stare nel mezzo, fare gli eterni "equilibrati"; e qualcuno dice che e' uno sfogo, un opinione di Blondet, o che addirittura
Citazione:
Un altro dei tanti furboni che pensano che un articolo o una analisi debbano avere uno scopo
quindi a cosa serve? a impormi la sua opinione dall' alto? Una analisi non ha mai uno scopo? Ma di cosa stiamo parlando allora? Delle paturnie di Blondet? Ecchecazzo me ne frega.
Ha un blog pubblico, scrive le sue paturnie ( a senso unico, critica critica e mai proposta ) e le si commenta.
Ecco bravo Blondet, hai saputo ben rappresentare il peggio che c'e' in giro e tutti te ne siamo grati; dopodiche'?
zlatorog
#40 zlatorog 2017-06-16 00:44
Mah...
io sono sempre più pessimista.
Da una parte vedo percorribile solamente un percorso spirituale allo scopo di salvarsi almeno l'anima...ammesso che ce l'abbiamo ancora.
Dall'altra una presa di coscienza da parte delle forze armate...ovvero i muscoli del potere. Se i militari smettono di obbedire e girano le loro armi anzichè contro il popolo contro i suoi oppressori può cambiare tutto in un istante. Ma temo che ormai nell' ambiente militare ci siano più cloni e robot che esseri umani...
E' veramente assurdo che un pugno di malati di delirio di identità (che credono di essere Dio) riesca a soggiogare in questo modo 7 miliardi di persone...però è così. E sono i 7 miliardi a dare loro questi poteri.

Ultime news vaccini:
Sembrano siano già 4 le regioni italiane che si sono espresse negativamente riguardo al decreto: Trentino, Val D'Aosta, Liguria e Veneto. Il fronte del dissenso si sta allargando, stasera son stato a una conferenza e c'era ancora più gente della volta precedente. Ci sono numerosi gruppi su facciadalibro che si occupano della cosa. Il consiglio è di iscriversi a TUTTI, in quanto un gruppo si sta poco a buttarlo giù (e a far perdere i contatti) ma se le stesse persone sono iscritte a tanti la censura diventa più difficile.
hvsky
#41 hvsky 2017-06-16 03:29
Ancora qui a parlare di politica Italiana..... anzi ancora qui a parlare di politica...... ma siamo così affezionati a questo nostro cancro...... finché staremo a tirarci manovelle con i vari alfano berlusca Renzi monti ecc ecc ecc non capiremo maiiiiiii che questo è il nostro cappio al collo che ci siamo costruiti e annodati da soli..... X me dovremmo non parlarne proprio più..... almeno qui e forse fra un centinaio di anni saremo disintossicati..... e non mi uscite con le solite menate che bisogna votare perché è un dovere civico e cazzate simili.... il non voto e il totale disinteresse verso questa gente e questa fanta democrazia è forse l unica cura..... tanto se ce ne interessiamo nulla cambia .... il nostro voto nulla cambia .... questi personaggi non cambiano.... ma che cazzo ci stiamo a sbattere allora..... sperare che ci sia nella merda un petalo di rosa e come sperare di ritornare adolescenti e spensierati ..... IMPOSSIBILE..... e allora mandiamoli tutti a cagare e smettiamola di parlarne..... forse il sangue si farà meno amaro..... altrimenti continuiamo a salire sulla giostina che loro ci hanno costruito..... ma pensa come sti cojoni si divertono a vederci girare e girare e oltretutto chi paga loro il biglietto x godersi questo spettacolo?? Bravi .... NOI....... si proprio noi ..... e allora mandiamoli a cagare e spacchiamo questa giostrino di merda...... e basta con questi riassuntini x bambini che ci ricordano il circo dentro il quale siamo con la funzione di picchetti del tendone...... vogliamo continuare a tenerlo su questo tendone ? E allora viva questi articoli..... grazie x questa rassegna di solite notizie e soliti personaggi che ormai solo i deficienti non conoscono..... un tendone senza picchetti NON SI REGGE...... e che c....zo!!!!!!
Ghibellino
#42 Ghibellino 2017-06-16 04:32
...ed è con questi ruderi che i Poteri Forti dominano l'Italia! Questi volgari lacché privi di una identità forte e autentica! Fanno i moderati solo perché questo gli consente di restare a galla e barcamenarsi tra una azione servile e l'altra, facendo a gara a chi lecca i piedi di più! Questa classe pseudo-politica di rinnegati che non servono a nulla! Ci rompono ancora le scatole con la dittatura fascista e le leggi razziali, ma fanno finta di non accorgersi della tirannide mondialista che giorno per giorno costruisce il suo impero mondiale apatride, senza radici, senza identità, dissacrato e dissacrante, che considera solo come valore dell'Uomo l'economia e la materia, ed attraverso tale visione economicista e materialista plasma giorno dopo giorno l'umanità intera, contornando il tutto con una falsa morale ottusa e livellatrice, buona soltanto ai loro scopi, in cui tutto è omologato: né maschio né femmina, ma il transgender; né italiano, francese o tedesco, ma una accozzaglia di individui di ogni risma e colore (come non citare l'orrenda legge dello "ius soli"? Ottocentomila africani trasformati in men che non si dica in "italiani", poi sessantamila ogni anno e chissà per quanto tempo!Tanto quello che per loro conta è solo che ci siano degli schiavi sempre pronti a farsi trasferire nella decadente Europa e nella inutile Italia, per far aumentare la popolazione, in modo che ci siano più produttori e consumatori, insomma dei buoni pagatori di tasse per incrementare l'economia mondialista, non conoscente altro che la vile materia, e questo a tali masse negre piace pure), il cui unico comun denominatore è l'obiettivo materiale; la famiglia una stronzata da sostituire con pseudo-famiglie costruite a tavolino per far sì che tutti vi si omologhino, seguendo gli immortali principi della "Santa" Massoneria. E così via...
Oltre a questi volgari politicanti con partiti ormai tutti omologati, una menzione fa fatta nei confronti dei cosiddetti giornalisti! Questi altri sciacalli più che informare disinformano, sovente non informano, sono soltanto la voce del padrone mondialista; servili e sciocchi vomitano quotidianamente scemenze per tenere buona la gente, per far fare ad essa ciò che i padroni vogliono!
Di Blondet, che stimo, non mi piace però questo suo sottile antimeridionalismo! Blondet dovrebbe sapere che ormai anche al Nord non manca il clientelismo, ormai quasi prossimo a quello del Sud.
Uhr
#43 Uhr 2017-06-16 07:40
.
gnaffetto
#44 gnaffetto 2017-06-16 08:11
i problemi sono su piu fronti, ma rimanendo sul tema di blondet penso che le scorie si producono per il fatto che i rappresentanti eletti "cambiano" rispetto a prima di essere eletti : nelle idee, nei fatti, nel comportamento.

Una soluzione di parte del problema potrebbe essere data da legare i rappresentanti ai propri elettori, con liste derivate da votazioni trasparenti, palesi e controllabili da tutti.In base a queste liste si potrebbe in ogni caso ritirare la delega al proprio rappresentante. Ma naturalmente cio' non mette al riparo dallo sfruttamento di una minoranza da parte di una maggioranza.

poi naturalmente ci sono i poteri (e le persone con un codazzo impressionante di dipendenti) fortissimi, ovvero finanziari (truffaldini) che hanno potere in primis verso gli industriali , i militarioti, i sanitari, i professori, i chiesaioli, gli spacciodrogati, i malavitosi, gli avvocatolegislatoiburocrati, i giornalaiopropagandisti, ecc.

Se nella societa' scorresse un sangue diverso rispetto al denaro congeniato come oggi, le cose lentamente cambierebbero , la cultura generale cambierebbe e lentamente la societa' si disintossicherebbe.

A patto che la nuova societa' si fondasse sul non sfruttamento degli altri appartenenti al gruppo e nemmeno delle altre.
razor
#45 razor 2017-06-16 08:12
Ha descritto in maniera impeccabile una realtà che mi ha portato a non votare già da svariati anni.

Ho sempre evitato di dare il voto al "meno peggio".....
Alien2012
#46 Alien2012 2017-06-16 08:35
Citazione:
#1 Blade1960 2017-06-15 17:00 con quell’elettorato di fanatici e idioti . Sono uno di questi,assieme piu' o meno ad altri 8-9 milioni,se la soluzione e' lanciafiamme e dinamite,vada avanti Lei per primo.
L'ho letto qualche minuto fa M5s, Marco Travaglio e gli Smooth Collies scritto da DI ROSANNA SPADINI
comedonchisciotte.org, che richiama Claudio Messora

Mi pare che l'analisi fatta da Claudio Messora byoblu.com/.../... sia perfetta.
La dimensione cosmica delle balle sulla disfatta del M5S
In sostanza non si posso fare confronti tra pere e mele, sebbene siano entrambe frutta.

Per fare un commento più generale siamo noi i 'coglioni' che continuano a votare gli stessi e ci facciamo abbindolare dalle Liste Civiche.

Voterei un certo Vladimir Vladimirovich Putin, se si presentasse in Italia.
Sicuramente le cose cambierebbero.
Uhr
#47 Uhr 2017-06-16 09:29
.
bartò
#48 bartò 2017-06-16 09:34
..,mah!!...secondo me si è svegliato veramente male stamattina.....più che una disamina politica mi pare un discorso: mattoide,confuso e dogmatico.....
Senna
#49 Senna 2017-06-16 09:42
Citazione:
O vuoi venirci a raccontare che le manifestazioni russe represse a manganellate ed arresti sono un opera del mainstream girate a cinecittà ?
No, sono girate a Zionwood !
Jurij
#50 Jurij 2017-06-16 11:39
Per chi pensa che i 5 s sono finiti .... ohhh yeahhhh
L'ascesa dei consensi non deve essere per forza una barra dritta e regolare.
P.S. Da quale spacciatore si rifornisce?
Forse è ora di cambiarlo.
zlatorog
#51 zlatorog 2017-06-16 11:44
OT: il grattacelo di Londra dopo un incendio che lo ha avvolto completamente durato ben 12 ore NON E' CROLLATO.
Ah sti inglesi...non sanno neppure costruire i grattacieli come si deve...
fabiomln
#52 fabiomln 2017-06-16 12:07
A parte la disamina sui grillini che condivido solo in parte (non vedo per ora macerie ma sono certo che non andranno mai al governo) per il resto il discorso è condivisibile.
Come si fa oggi a parlare di 'statisti'?
Riuscite ad identificare uno che possa definirsi tale? ...non scherziamo.
Questa classe di persone non ha alcun progetto politico per il paese e sinceramente nemmeno gliene frega qualcosa. Al più sono dei burocrati pronti ad accomodarsi a qualsiasi direttiva venga da una europa sempre più nazistoide. Basta mantenere il proprio posto, soddisfare qualche lobby e vivere tranquilli ... loro.
Poi c'è il popolo ignorante, quotidianamente fustigato che continua a votarli perché in fondo, se smettessero di essere schiavi, non saprebbero che fare.
Ma ve li ricordate gli Spadolini, gli Andreotti, i Moro, i Rognoni, mettiamoci perfino Craxi. Ma questi erano giganti in confronto.
Abbiamo un paese che sta morendo e di cosa sanno parlarci? ... di vaccini, precarizzazione del lavoro, pericolo immigrazione (io ho più paura di Vandali, Alemanni, Franchi, Burgundi, Visigoti, Unni e Ostrogoti), legge elettorale (che non fanno) e poche altre cazzate.
Ma è giusto che sia così. Abbiamo i governati che ci meritiamo, non c'è che dire.
Ci hanno consegnati ad un destino tristissimo.
Ma dov'è la generazione del '68?
Dove sono quelli che facevano le barricate per molto meno?
Pensate, per la riforma del Jobs Act siamo stati capaci di fare uno sciopero generale di 4 ore (a cui non ha partecipato quasi nessuno) ... 'sti cazzi che uomini!
Ma non toglieteci il telefonino senno' ci incazziamo seriamente e su questo non transigiamo.
fabiomln
#53 fabiomln 2017-06-16 12:14
@Uhr
vatti a vedere come era ridotta la ex URSS prima di Putin, al momento della disgregazione.
Gli americani erano certi di poterla colonizzare (ops ... portare la democrazia)
Putin l'ha risollevata, riportata a rango di potenza, evitato che fosse fagocitata e ricostruita economicamente e militarmente.
Che poi Putin non sia un santo non c'è dubbio ... ha fatto ammazzare qualcuno ... può darsi.
Quanti moriranno o resteranno invalidi per i vaccini IMPOSTI dalla nostra non democrazia?
Uhr
#54 Uhr 2017-06-16 13:16
.
Tizio.8020
#55 Tizio.8020 2017-06-16 13:26
#54 Uhr
Citazione:
@fabiomln


E guarda caso,proprio i due personaggi che ho appena citato sono amicissimi e in buoni rapporti.....
..spero che siano "rapporti protetti".
Sai che razza di roba si posson trasmettere quei due! :roll: :-D
fabiomln
#56 fabiomln 2017-06-16 13:48
@ #54 Uhr
ma magari da noi avessero usato la ricostruzione del paese per riciclare i soldi.
ci avremmo guadagnato tutti.
qui, per arricchirsi, hanno distrutto il paese.
E poi se stiamo al ... "ci sono voci che", possiamo sostenere tutto e il contrario di tutto.
Io osservo; e vedo che Putin ha ricostruito un paese completamente distrutto.
poi osservo l'Italia; e vedo un paese in rovina dove le nuove generazioni non avranno né un lavoro come si deve, né una pensione. A meno di non voler chiamare lavoro un impiego precario da 400 euro al mese e pensioni qualcosa che vedrai forse a 72 anni, dell'importo di 3/400 euro. Vedo un paese che si sta deindustrializzando, dove i giovani o sono disoccupati o vanno all'estero.
Oh Putin, vieni a riciclare un po' di soldi anche qui da noi ma riportaci ai fasti di qualche tempo fa, lontano dai nazifascisti e finti democratici.
Liberaci dal male ovvero dalla nostra classe politica.
eco3
#57 eco3 2017-06-16 13:51
Ai grillisti propongo questo INNO:

Noi vogliam Grillo, Vergine Maria,
benigna ascolta il nostro dir,
noi t'invochiamo, o Madre pia,
dei figli tuoi compi il desir.

Rit: Deh benedici, o Madre, al grido della fe’,
noi vogliam Grillo, ch'è nostro Padre,
noi vogliam Grillo, ch'è nostro Re.
noi vogliam Grillo, ch'è nostro Padre,
noi vogliam Grillo, ch'è nostro Re.

Noi vogliam Grillo nelle famiglie
dei nostri cari in mezzo al cor;
sian puri i figli, caste le figlie,
tutti c'infiammi di Grillo l'amor.

Rit: Deh benedici, o Madre...’,

Noi vogliam Grillo nell'officina
perché sia santo anche il lavor;
a Lui dal campo la fronte china
alzi fidente l'agricoltor.

Rit: Deh benedici, o Madre...’,

Noi vogliam Grillo nella coscienza
di chi l'Italia governerà!
Così la patria riavrà potenza
e a nuova vita risorgerà.

Rit: Deh benedici, o Madre...’,

Noi vogliam Grillo, dell'alma è il grido,
che a piè leviamo del santo altar.
Grido d'amore ardente e fido,
per tua man possa al ciel volar.

Rit: Deh benedici, o Madre...’,

Noi vogliam Grillo, l'inique genti
contro di lui si sollevar
e negli eccessi loro furenti
osaron stolti Grillo sfidar.

Rit: Deh benedici, o Madre...’,

Noi vogliam Grillo, nel giudicare
a Grillo s'ispiri il tribunal.
Grillo nelle nozze innanzi all'altare,
Grillo del morente al capezzal.

Rit: Deh benedici, o Madre...’,

Noi vogliam Grillo, perché al soldato
coraggio infonda nel guerreggiar,
sì che a difesa del suol amato
d' Italia sappia da eroe pugnar.

Rit: Deh benedici, o Madre...’,

Noi vogliam Grillo, quest' almo grido
echeggi ovunque in terra e in mar,
suoni solenne in ogni lido,
dove s' innalza di Grillo l' altar.

Rit: Deh benedici, o Madre...’,

Noi vogliam Grillo, le inique genti
rigettan stolte il suo regnar,
ma noi un patto stringiam fidenti,
né sia chi osi più Grillo sfidar.

Rit: Deh benedici, o Madre...’,

Noi vogliam Grillo, nei tribunali
egli presieda al giudicar.
Noi lo vogliamo negli sponsali,
nostro conforto allo spirar.

Rit: Deh benedici, o Madre...’,
stephenW
#58 stephenW 2017-06-16 13:54
#31 roberto f.

"...la sindaca Appendino che a Torino non si è mai fatta vedere in giro fra la gente perchè altrimenti gli ex elettori del M5S se la mangiano viva..."


Ma che stai a di?!! Io l'ho vista due volte in giro a Torino con marito e figlio, in mezzo alla gente....tu dove vivi? o lo hai letto sulla busiarda?
toussaint
#59 toussaint 2017-06-16 14:25
@Tizio.8020
Citazione:
Il "reddito di cittadinanza" , applicato secondo le loro regole, andrebbe quasi solo ad extracomunitari. SE fosse così, ne faccio volentieri a meno, soldi ad estranei ne stiamo già dando troppi.
E dove l'avresti letta 'sta cosa?
Il reddito di cittadinanza è destinato a chiunque sia senza lavoro finché non lo ritrova, con l'impegno che lo deve cercare (quindi, immagino debba iscriversi a liste apposite) e se non ricordo male ha un numero molto limitato di possibilità di rifiuto (non è neanche giusto che si debba accettare qualsiasi lavoro, anche molto lontano dalle proprie attitudini, quindi sì possibilità di scelta ma limitata).
Il termine "di cittadinanza", poi, fa presupporre che sia destinato ai soli cittadini italiani, qui io non sono d'accordo, ma sarebbe il contrario di quello che affermi.
toussaint
#60 toussaint 2017-06-16 14:38
Ultimamente sono critico nei confronti di Grillo e del M5S, ma sinceramente vedere qui tutti 'sti agguerriti contro il M5S che addirittura parafrasano vecchie canzoncine delle loro nonne bigotte per perculare, dico tutto ciò mi sembra risibile.
Il tutto condito anche dal solito anti-putinismo che mi fa sospettare che dietro certi utenti ci siano i soliti agit-prop del PD.
Bene, per costoro mi preme chiarire il mio pensiero.
Fosse per me, avessi io il comando, rinchiuderei nei campi di concentramento tutti coloro che in questi 25 anni hanno, anche una sola volta, votato PD (nelle sue varie denominazioni), Forza Italia, Lega Nord e AN (nelle sue varie denominazioni, compresi gli attuali Fratelli d'Italia, a proposito anche il termine Fratelli usato dai melonisti non denota una chiara filiazione massonica?)...
Chiodo
#61 Chiodo 2017-06-16 14:39
OFF TOPIC, scusate ma merita visibilità, l'ho postato anche in commenti liberi e nel post dei vaccini:




@ Chi continua a dire che il 5stelle non fa nulla perche ha parlato solo Sibilia:

beppegrillo.it/.../...

Punti salienti:

Il governo ha emanato un decreto, strumento da utilizzarsi solo in caso di necessità e urgenza. Eppure è stato lo stesso presidente Gentiloni, solo poche settimane fa, a smentire l’esistenza di un’emergenza. Se è così, l’uso del decreto è un abuso, e il governo avrebbe dovuto lasciare lavorare il Parlamento

Creiamo, inoltre, un’Anagrafe vaccinale nazionale, indispensabile per monitorare la copertura delle vaccinazioni e raccogliere le segnalazioni di eventuali effetti avversi dei vaccini.

E’ da irresponsabili pensare di tutelare la sanità pubblica, calando dall’alto un provvedimento che prevede coercizione, multe fino a 7.500 euro e addirittura l’intervento del Tribunale dei minori. La Lorenzin, così facendo, ha dimostrato una volta per tutte la sua totale inadeguatezza a rivestire il ruolo di Ministro della Salute. Fermeremo questo decreto in Parlamento.
aledjango
#62 aledjango 2017-06-16 14:44
Roberto f. Non risponde.. dimostra ciò che dici! L'ho vista anch'io.. una volta al Valentino e un altra in San salvrio che non è certo il quartiere "bene" di Torino... Ma che dici Roberto?
aledjango
#63 aledjango 2017-06-16 14:46
.. ma forse ha ragione stephenW .... RobertoF legge la busiarda ( la stampa)....
NRG
#64 NRG 2017-06-16 14:50
Citazione:
#60 toussaint 2017-06-16 14:38
, a proposito anche il termine Fratelli usato dai melonisti non denota una chiara filiazione massonica?)...
L'inno di mameli è rivolto ai fratelli massoni...

ma se vogliamo parlare di questo, chiedersi cosa significano le stelle a 5 punte e guardacaso pure 5 del movimento, dovrebbero farti sorgere lo stesso sospetto :)

Il mondo è fatto di simboli
toussaint
#65 toussaint 2017-06-16 15:02
@NRG
guarda, il sottoscritto credo che abbia parlato in almeno un centinaio di post del simbolo (stella a 5 punte, inscritta in un cerchio con punte inferiori allungate verso il basso e asimmetria a destra, cose che hanno un significato ben preciso) delle BR ma ho spiegato perché tale simbolo mi pareva sospetto (sospetto poi suffragato da ciò che è emerso sugli anni di piombo e dalle frequentazioni anomale dei vertici delle BR, molto intimi con sionisti, massoni, servizi segreti e scuole di antiguerriglia della CIA), non aveva alcun legame con la tradizione iconica della sinistra rivoluzionaria.
Finché non emerge altro, e altro finora non è emerso, il simbolo del M5S può anche significare un semplice richiamo alle 5 stelle con cui si valutano gli hotel di lusso, ossia indicare il proprio valore, puro marketing insomma.
Ripeto, fino a prova contraria.

P.S.: mentre per i melonisti, come per le BR, casualmente si adotta un nome che non ha alcuna attinenza con la tradizione del neofascismo italiano.
Il termine Fratelli, storicamente, è usato solo dai massoni.
I democristiani si chiamavano tra loro, e si chiamano tuttora, "amici".
Quelli di sinistra, "compagni".
Quelli di destra, "camerati", termine che richiama le simpatie militaresche.
elettronova
#66 elettronova 2017-06-16 15:12
continuare a discutere e ad approfondire in modo serio questa politica nostrana oppure oltre lo stato è stupidità manifesta.. questo è ovvio è solo parer mio .. Ciao!
Torrido
#67 Torrido 2017-06-16 15:25
Ma Peonia e andata in ferie? vogliamo accendere il dibattito?e sviluppare la discussione!
peonia
#68 peonia 2017-06-16 16:41
hahahahaha NO sono qui, ma impegnata sul fronte vaccini.... la politica mi interessa sempre meno..la delusione sul M5S mi ha colta....e torno felicemente ANARCHICA... :-P

p.s.: ma...mi stavi prendendo in giro?? :-D
peonia
#69 peonia 2017-06-16 16:43
Uhr ma magari avercelo Putin!
Chiodo
#70 Chiodo 2017-06-16 17:59
Anche Peonia delusa dai 5stelle?
Nonostante abbiano dichiarato di contrastare il decreto lorenzin in parlamento?
Credo rimarrò il solo a sostenerli su LC. :-(
kirghiso
#71 kirghiso 2017-06-16 18:28
aledjango
#72 aledjango 2017-06-16 18:31
Presente chiodo....
amantido17
#73 amantido17 2017-06-16 18:38
Citazione:
#60 toussaint
Bene, per costoro mi preme chiarire il mio pensiero.
Fosse per me, avessi io il comando, rinchiuderei nei campi di concentramento tutti coloro che in questi 25 anni hanno, anche una sola volta, votato PD (nelle sue varie denominazioni), Forza Italia, Lega Nord e AN (nelle sue varie denominazioni, compresi gli attuali Fratelli d'Italia, a proposito anche il termine Fratelli usato dai melonisti non denota una chiara filiazione massonica?)...
OT
Eheh, dai, quanti anni hai ? Mai votato uno di quelli citati ? solo M5S per caso ? ... sì perchè partendo dal tuo elenco non ne rimangono molti di partiti "significativi", escludendo a priori i vari Bertinotti, Martinazzoli, Pannella, Mastella, Buttiglione, Casini e più recentemente Vendola, Alfano, Monti ... smetto con la lista, mi sta venendo un reflusso gastrico!
25 anni ... la cosiddetta seconda repubblica ? Era molto meglio la prima !! Io voto proprio dal 1992 e col senno di poi, ho capito di avere sbagliato spesso a votare. Quasi sempre. Però qualcosa l'ho imparato. Comunque tu sicuramente mi interneresti ! Però, dai, almeno dopo una votazione online eh !?
Uhr
#74 Uhr 2017-06-16 18:52
.
amantido17
#75 amantido17 2017-06-16 19:05
[scusate il doppio post]

Personalmente trovo Blondet spesso esageratamente pessimista, realista, ma pessimista.
Lo seguo da molti anni, fin dai tempi di effedieffe e lo apprezzo maggiormente quando si occupa di politica estera.
Le sue analisi della situazione italiana sono, come detto, molto pessimistiche, financo disfattiste.
Quando ero un sostenitore convinto del M5S ero un pò infastidito dalle sue considerazioni. Ora le reputo comunque eccessive ma motivate. Diciamo che tende ad estremizzare i concetti e sicuramente non nutre simpatia per Grillo per il quale bisognerebbe fare riflessioni molto più approfondite.
A mio parere "sono esistiti" più Giuseppe Grillo, il primo è il comico televisivo, e basta; il secondo è il Grillo dei primissimi anni del blog; il terzo è quello attuale.
Ecco, l'ultimo non mi piace. Per vari motivi che non voglio dilungarmi a spiegare. Così come il movimento, che a mio parere già da anni avrebbe dovuto camminare maggiormente sulle proprie gambe, invece è rimasto legatissimo ai suoi fondatori ed eredi (Casaleggio junior ... nepotismo ? se non è un partito azienda che cos'è ? e non citatemi un aforisma del guru trapassato, che per inciso mi è sempre stato inviso nei modi e nelle follie visionarie webeti). A ME PIACEVA L'IDEA DEL NUOVO CHE PARTIVA DAL BASSO.

Citazione:
#19 LICIO
Frequentando il m5* ha una netta sensazione di essere al cospetto di un vero e proprio partito politico erede del pcus, stessa chiusura...stessa presunzione idem settarismo. Non basta iscriversi per partecipare al dibattito che conta. Per intanto vieni sospeso in un limbo dove non puoi apportare alcuna idea propositiva o innovativa, sei completamente interdetto. Immaginate un over sessanta che viene trattato alla stregua di un pivello alle prime armi; è umiliante quanto deprimente oltrechè offensivo. Tutto l'impeto innovatore del primo grillismo si è mano mano dileguato per lasciare il posto ad un conformismo davvero sconcertante...
Anch'io ho avuto un percorso simile, quando più volevo votare e partecipare non avevo "l'anzianità" necessaria per farlo.
Se rispondevi ai post del blog esprimendo critiche, costruttive non fini a se stesse, subito ti si rivoltavano contro diversi iscritti, pronti a difendere i capi (megafono e guru), adducendo sempre le stesse motivazioni del tipo il movimento è così, noi siamo diversi, vaffa questo e quello. Noi siamo soli e dobbiamo cacciarli tutti. Io conosco brave persone che partecipano alla politica locale, devo mandarli a vaffa perché la pensano diversamente ?
Nel 2016 nel mio Comune l'M5S non è stato capace di trovare un candidato da presentare alle amministrative, cosa successa per altri migliaia di Comuni, però han vinto a Roma e Milano. Quando lo scrissi sul blog, evidenziando la realtà dei numeri e dicendo che si era manifestato un problema di rappresentatività locale fui criticato. Già, meglio vincere le due partite dell'anno per poi retrocedere in serie B vero? (pensiero maturato successivamente)
In generale ho percepito una senzazione di chiusura e rigidezza che mi ha fatto sentire più volte a disagio. Una cosa che non potevo condividere, insomma un netto contrasto rispetto alla democrazia liquida di cui parlavano i capi.
Anteater
#76 Anteater 2017-06-16 20:45
toussaintCitazione:
guarda, il sottoscritto credo che abbia parlato in almeno un centinaio di post del simbolo (stella a 5 punte, inscritta in un cerchio con punte inferiori allungate verso il basso e asimmetria a destra, cose che hanno un significato ben preciso) delle BR ma ho spiegato perché tale simbolo mi pareva sospetto (sospetto poi suffragato da ciò che è emerso sugli anni di piombo e dalle frequentazioni anomale dei vertici delle BR, molto intimi con sionisti, massoni, servizi segreti e scuole di antiguerriglia della CIA), non aveva alcun legame con la tradizione iconica della sinistra rivoluzionaria.
Dai...per giuoco lo tolleriamo...Sull'ipocrisia sfido il miglior interlocutore del 5* alla volgarità di "promettere" buonsenso davanti a così tanti temi della vita! Poi il tuo "esoterismo" dell'indovina chi manda messaggi patetici stile quello schifo di Casaleggio&merda col suo video incubo...e tutto il resto! Beh la stella al contrario è medioevo!

toussaintCitazione:
Finché non emerge altro, e altro finora non è emerso, il simbolo del M5S può anche significare un semplice richiamo alle 5 stelle con cui si valutano gli hotel di lusso, ossia indicare il proprio valore, puro marketing insomma.
Beh un Garni pulito è meglio che una chimera...poi ci son i 7*...insomma...

Slobbysta
fefochip
#77 fefochip 2017-06-16 21:39
@ chiodo
Citazione:
Anche Peonia delusa dai 5stelle? Nonostante abbiano dichiarato di contrastare il decreto lorenzin in parlamento? Credo rimarrò il solo a sostenerli su LC.
vedi chiodo , come ti ho ampiamente spiegato non basta votare contro in parlamento , LORO DOVEVANO stare tra la gente a manifestare con le bandiere.
(per inciso tra la gente ho riconosciuto solo Bartolomeo pepe e zaccagnini e duole constatare entrambi usciti dal movimento come a conferma che al movimento non interessa stare vicino a quelle persone)
hanno fatto i loro conti e avevano paura di fare "brutta figura" con parte del proprio elettorato, bene hanno fatto una brutta figura con un altra parte dell'elettorato .
fattene una ragione.

io ho detto che probabilmente continuerò a votarli (c'è tempo per ripensamenti vari in ogni senso) ma credo che questo mio sentimento sia condiviso da molte piu persone oltre quelle 10000 in piazza, che si sentono tradite dal movimento. io non mi sento tradito dalla lega oppure da forza italia che comunque hanno votato contro , lo capisci?

in piazza eravamo circa 10000 persone, che non dimenticheranno perche continueranno ad avere un problema con i loro figli e se ne sbattono che i 5 stelle hanno votato contro in parlamento .
e per inciso quelle persone non cambieranno idea , e sono quelle piu motivate delle altre che belano i ritornelli del pensiero unico che vede nei vaccini e nelle medicine la salvezza dell'umanità. non so quanto i 5 stelle ci guadagneranno sul lungo periodo perche mosse di questo tipo (tradimenti) se ne ricordano di piu i primi tipi di persone e non quelle che cambiano bandiera e opinione con la serenità e la noncuranza con cui si cambiano un paio di scarpe.
mike57
#78 mike57 2017-06-16 21:51
Citazione:
Putin è un ridicolo dittattorucolo da opera kafkiana che mette in galera i suoi oppositori politici o fa fare fuori i giornalisti per lui scomodi. O vuoi venirci a raccontare che le manifestazioni russe represse a manganellate ed arresti sono un opera del mainstream girate a cinecittà ? Il vero dramma della situazione attuale è che siamo messi in un modo tale che perfino gente di certo non stupida o "paraocchiuta" comincia a considerare positivamente un personaggio del genere . Della serie "dalla padella alla brace".
Quando si dice che la mamma degli idioti e sempre in cinta.

(Massimo mi espello da solo, non ti scomodare)
Tizio.8020
#79 Tizio.8020 2017-06-16 22:02
#59 toussaint
Citazione:
@Tizio.8020
Citazione:

Il "reddito di cittadinanza" , applicato secondo le loro regole, andrebbe quasi solo ad extracomunitari. SE fosse così, ne faccio volentieri a meno, soldi ad estranei ne stiamo già dando troppi.

E dove l'avresti letta 'sta cosa?
Il reddito di cittadinanza è destinato a chiunque sia senza lavoro finché non lo ritrova, con l'impegno che lo deve cercare (quindi, immagino debba iscriversi a liste apposite) e se non ricordo male ha un numero molto limitato di possibilità di rifiuto (non è neanche giusto che si debba accettare qualsiasi lavoro, anche molto lontano dalle proprie attitudini, quindi sì possibilità di scelta ma limitata).
Il termine "di cittadinanza", poi, fa presupporre che sia destinato ai soli cittadini italiani, qui io non sono d'accordo, ma sarebbe il contrario di quello che affermi.
C'era un articolo (non ricordo se qui o su CDC) che parlava di questo.
Il limite ISEE per avere diritto all'assegno lo rendeva praticamente impossibile da ottenere.
Quando ho tempo te lo cerco.
E' come la storia delle case popolari o degli assegni del Comune.
A meno che i componenti della famiglia non lavorino tutti in nero, se sei proprietario di casa non lo percepisci mai.
peonia
#80 peonia 2017-06-16 22:19
Chiodo mi spiace deluderti...fino a ieri ero in "sospensione giudizio " verso il Movimento, apprezzo gli sforzi di alcuni parlamentari in particolare Ale Di Battista e Manlio di Stefano, poi anche altri bravi ragazzi...però non hanno saputo imporsi ora... o per direttive dall'alto o per opportunismo...non so, appena 3 anni fa sarebbe stato tutto diverso..... non li giudico in anticipo ma sono delusa.... il tempo dirà...
P.S: in particolare mi aspettavo un altro Di Maio e un'altra Taverna. :-(
Tizio.8020
#81 Tizio.8020 2017-06-16 22:40
movimento5stelle.it/.../...



Per poter chiedere il reddito di cittadinanza, sono sufficienti questi requisiti:
• Avere più di 18 anni
• Essere italiano
(o cittadino residente proveniente da Stati con cui l’Italia ha trattati bilaterali)
• Essere disoccupato o inoccupato
• Percepire un reddito di lavoro inferiore alla soglia di povertà
• Percepire una pensione inferiore alla soglia di povertà
(la soglia di povertà, in Italia, per nuclei familiari composti da un unico individuo è di 780 euro al mese. Detta soglia varia in funzione del numero di persone che compongono il nucleo familiare).


Qui dice che "devi essere Cittadino Italiano", invece nella "Proposta di Legge" è allargato a tutti i cittadini di paesi che hanno accordi.


ilpopulista.it/.../...

Borghi, il reddito di cittadinanza proposto dal M5S è un imbroglio?
Sì, perché per averlo occorre non solo un reddito familiare inferiore a 9000 euro annui, ma anche un parametro ISEE inferiore a 6500 euro. È scritto nero su bianco nella proposta che i consiglieri M5S hanno presentato in consiglio regionale. E a mia precisa domanda hanno confermato che si tratta dello stesso parametro previsto per la proposta di legge a livello nazionale.
Tizio.8020
#82 Tizio.8020 2017-06-16 22:50
Per capirci.
In famiglia siamo in nove (dieci, ma uno non ha residenza qui).
Lavoro solo io, sono artigiano, quindi non percepisco assegni familiari e non ho malattia, infortumnio, ferie, pensione o tfr.
Siamo in affitto, ma risultiamo possessori di una casa, acquistata dieci anni fa, pagata, ma bloccata per cause varie perchè si è scoperto essere abusiva.
Sull'ISEE; risulto ricco: ho la casa, ma non ho il mutuo!
E pazienza se sei in affitto.
Anzi, ci pago pure l'IMU.
Con tutto questo, ho un ISEE altissismo, e non ho diritto a nulla.
Mai preso un centesimo da nessuno fino a questanno, il primo in cui, dopo aver cambiato Comune, ci hanno dato un rimborso parziale per i libri di scuola ed un assegno per la bolletta dell'acqua.
Praticamente io campo solo perchè mio padre mi ha prestato del denaro.

Eppure mi consolo perchè ho un lavoro, di merda fin che vuoi, ma ce l'ho.

Però mi da fastidio vedere colleghi stranieri vivere nelle case popolari, prendere gli assegni familiari, portarsi il padre dalle Filippine con il ricongiungimento familiare e fargli addirittura avere la pensione, avere dal Comune gli assegni per i figli, gli aiuti per la bolletta dell'acqua, del gas, della luce, etc etc etc.

Tutto quello a cui avrei diritto io ma che non ho mai avuto.

Non sono mai andato in ferie, non ho fatto neppure il "viaggio di nozze", se mi ammalo me la piglio nel culo, idem se mi infortuno.
So benissimo che la pensione non l'avrò mai.

Praticamente, il primo stronzo che arriva in Italia si prende tutto quello che lo Stato non ha se lo deve dare a me.

E con tutto questo, devo vedere che anche l'M5 fa proposte di Legge per mettermela in culo?
No, grazie.
Ognuno a casa sua.
fefochip
#83 fefochip 2017-06-16 23:07
@ Uhr
Citazione:
Putin è un ridicolo dittattorucolo da opera kafkiana che mette in galera i suoi oppositori politici o fa fare fuori i giornalisti per lui scomodi. O vuoi venirci a raccontare che le manifestazioni russe represse a manganellate ed arresti sono un opera del mainstream girate a cinecittà ? Il vero dramma della situazione attuale è che siamo messi in un modo tale che perfino gente di certo non stupida o "paraocchiuta" comincia a considerare positivamente un personaggio del genere . Della serie "dalla padella alla brace".
quello che definisci "ridicolo dittattorucolo" non solo è probabilmente l'uomo piu potente al mondo (preso singolarmente) ma un politico come pochi ce ne sono e ce ne sono stati al MONDO e devi dire grazie a lui se non siamo già in guerra.
di kafkiano qui ci sei solo tu che ti trovi su luogocomune a riproporre gli acefali ritornelli di regime

ti do due info. lo stesso giorno in cui sono avvenute queste cosi dette "manifestazioni" era un giorno di festa della russia in cui sono scese in piazza 2,3 milioni di persone , roba impensabile per noialtri. prova qui in italia a fare una manifestazione non autorizzata o a deviare con il corteo dal percorso concordato con la prefettura.
non sai un cazzo e parli come un BIMBOMINKIA, ti ricordo che sei su luogocomune datti un contegno e informati prima di fare queste figure di merda d'asino.

sempre per tua informazione putin non ha necessità di reprimere nessuna manifestazione e non ha bisogno di uccidere nessun dissidente come viene velenosamente proposto sul mainstream occidentale visto la percentuale imbarazzante di consensi che ha.

la caratteristica che CONTINUAMENTE hanno queste accuse è la mancanza totale di prove , non solo ma manca anche il cui prodest perche solo un imbecille (e solo un deficente può pensare che putin lo sia) ucciderebbe con il polonio una giornalista dissidente (spero almeno tu sappia a chi mi riferisco)o reprimerebbe a manganellate una manifestazione nel giorno in cui tutta la russia è scesa in piazza e sarebbe testimone di cotanta barbarie.

penso che una figura piu dimmerda e kafkiana non la potevi fare qui su luogocomune
zlatorog
#84 zlatorog 2017-06-17 00:54
PUTIN:

Da persone russe che ho conosciuto personalmente, in questo momento in Russia non si vive molto bene, ma mooolto meglio che durante il periodo Eltsin.
Putin ha trovato un paese devastato e lo sta rimettendo in piedi, sia sul piano economico che su quello militare. Io non sono militarista, ma viste le minacce e le pressioni usa, direi che fa benissimo ad armarsi.
Le tasse in Russia sono al 13%.
Se non si rompe i coglioni son secessionismi eterodiretti si viene lasciati vivere.
Se al posto di Putin ci fosse stato uno un po' più cretino adesso ci sarebbe la guerra, viste le provocazioni americane e (sigh) europee.
Può essere che abbia fatto ammazzare qualcuno, può essere ma di fatto tutto quello che ci viene riportato su di lui è propaganda. Può essere che abbia fatto manganellare qualche centinaio di idioti inconsapevoli filo europeisti...ricordo cosa è successo da noi a Genova al G8. Ammettiamo che abbia fatto ammazzare...noi cosa abbiamo fatto e stiamo facendo in giro per il mondo correndo dietro alla nato?
Personalmente se non fosse per la lingua impossibile e il clima ancora più impossibile, ci avrei già fatto un pensierino sulla Russia...almeno li si può creare un'azienda e viverci, e visto che di fare l'occidentalista non me ne fotte nulla, come neppure di fare propaganda di transessualità e altre cagate simili sarei lasciato in pace.

PS: Questa mi vergogno un po' a scriverla...
Il "delinquentello di Arcore" non ha mai goduto della mia approvazione ne del mio voto, ma dopo aver visto chi è venuto dopo di lui LO RIMPIANGO. Almeno è stato ELETTO a differenza degli altri 4 (!!!) governi che gli sono succeduti. Sinceramente se fossi costretto a votare e scegliere fra QUALSIASI piddino e il cav, ebbene voterei il cav. Purtroppo.
Tarmac
#85 Tarmac 2017-06-17 01:05
Per carita', ognuno vota cio' che garba e vieppiu' non ci va al seggio, paese libero ecc.
Mettiamo un punto fermo: in Italia le elezioni le vincono da sempre i cosiddetti moderati, qualsiasi cosa voglia dire.
Evidenziando che LC non le vincera' mai essendo covo estremistico di nascita e di esistenza :-D , la faccenda vaccini e' complessa in ottica elezioni nazionali.
I no vax mai e poi mai avrebbero speranze di vincerle, per cui nessuna forza politica vi verra' mai a dire di abolire le vaccinazioni.
Giusto o errato, questo e'.

L'obbligo e' deleterio, devo essere libero di decidere se prendermi il rischio oppure no, di far correre un eventuale rischio a mio figlio oppure no.
Per statistica qualcuno piangera' per averlo fatto il vaccino e qualcun altro piangera' per non averlo fatto.

Alla Lorenzin direi che ne uccide piu' un inceneritore di tutte le malattie infettive messe insieme, ma di chiuderli non se ne parla.
In fondo a stonare e' questa mancanza di visione globale, se mi tocca e' un argomento valido altrimenti non sono affari miei.
Battaglie campali a favore ed a sfavore, manifestazioni come quelle descritte da fefo, Peonia che toglie il voto, trasmissioni pro e contro.
Ma di picchettare una fabbrica che uccide e fa ammalare quello no, bisogna salvaguardare il "lavoro".
Con tanti saluti ai reparti oncologici pediatrici.

Scusate la digressione OT, tanto l'articolo del thread faceva pena.
Chiodo
#86 Chiodo 2017-06-17 04:28
@aledjango

Grande!

@Fefochip

Si, son d'accordo con lo scendere in piazza, quando però la contrasteranno in parlamento non si potrà dire che non vale niente, perchè dalla piazza che siamo nati per andare proprio in parlamento a poter fare battaglie dall'interno, non solo per strada.

@Peonia

Speriamo Tu possa ricrederti in futuro, significherebbe che stanno facendo meglio di adesso.
Uhr
#87 Uhr 2017-06-17 08:21
.
peonia
#88 peonia 2017-06-17 08:32
Uhr sei delirante........ ignorante...... maleducato......in preda a farneticazioni fascistoidi...
però le tue provocazioni non mi convincono.... mi sa che ti c'hanno mandato.... sembri un residuato di "perle complottiste"...
nel caso mi sbagliassi, allora ti ci mando io!
Addio
peonia
#89 peonia 2017-06-17 08:42
Tizio.8020 mi spiace ..... :-( hai ragione
Alien2012
#90 Alien2012 2017-06-17 08:55
Citazione:
#47 Uhr 2017-06-16 09:29 @ Alien2012 Citazione: Voterei un certo Vladimir Vladimirovich Putin, se si presentasse in Italia. Sicuramente le cose cambierebbero. Putin è un ridicolo dittattorucolo da opera kafkiana che mette in galera i suoi oppositori politici o fa fare fuori i giornalisti per lui scomodi. O vuoi venirci a raccontare che le manifestazioni russe represse a manganellate ed arresti sono un opera del mainstream girate a cinecittà ? Il vero dramma della situazione attuale è che siamo messi in un modo tale che perfino gente di certo non stupida o "paraocchiuta" comincia a considerare positivamente un personaggio del genere . Della serie "dalla padella alla brace".
Citazione:
#88 peonia 2017-06-17 08:32 Uhr sei delirante........ ignorante...... maleducato......in preda a farneticazioni fascistoidi...
OK ! Uhr
Rivoterei Craxi o la DC o Spadolini!
Così Ti va bene ?
peonia
#91 peonia 2017-06-17 09:10
Chiodo lo spero...io non ne sto parlando né male né bene....osservo.. disincantata
fefochip
#92 fefochip 2017-06-17 09:59
@ Uhr
cazzo te ridi...il tuo discorso è completamente delirante, la figura di merda è nel il post che hai scritto.
stai facendo la figura del solito italiota che incontri per strada con il cervello pieno di propaganda
risposte confezionate dal pensiero unico che ultimamente accusa e fa supposizioni ma di fatti non ce n'è l'ombra.

domanda :perculante: : sai perchè la russia ha invaso l'ucraina?
fefochip
#93 fefochip 2017-06-17 10:15
@ chiodo
Citazione:
quando però la contrasteranno in parlamento non si potrà dire che non vale niente, perchè dalla piazza che siamo nati per andare proprio in parlamento a poter fare battaglie dall'interno, non solo per strada.
quando questo decreto passerà di quello che hanno fatto i 5 stelle in parlamento contro il decreto non rimarrà molto.
diverso sarebbe stato se fossero scesi in piazza insieme a quei 10000
fefochip
#94 fefochip 2017-06-17 10:22
@zlatorog
Citazione:
PS: Questa mi vergogno un po' a scriverla... Il "delinquentello di Arcore" non ha mai goduto della mia approvazione ne del mio voto, ma dopo aver visto chi è venuto dopo di lui LO RIMPIANGO. Almeno è stato ELETTO a differenza degli altri 4 (!!!) governi che gli sono succeduti. Sinceramente se fossi costretto a votare e scegliere fra QUALSIASI piddino e il cav, ebbene voterei il cav. Purtroppo.
e perche ti vergogni? lo penso anche io ! e sono uno di quelli che mi sarebbe piaciuto vederlo dietro le sbarre a berlusconi
il punto è che berlusconi faceva gli interessi di PARTE dell'italia (ovvero delle sue aziende) e proprio per questo motivo è stato messo da parte con il trappolone delle mignotte.
gli interessi occidentali ormai sono quelli del turbocapitalismo , delle mega imprese , delle spa senza volto e anima.
ecco lo stesso motivo per cui la russia e putin è sotto attacco perche non cedono al depredamento che queste entità senza anima compiono sui territori e sulle persone di ogni paese.

ora è la volta dei vaccini e qualcuno se ne sta accorgendo che qualcosa non va ma il territorio e l'ambiente è stato impoverito, saccheggiato e inquinato da questo turbocapitalismo spinto.

non so voi ma a roma nella mia zona ormai è piu di un mese che l'aria è diventata poco respirabile , c'è una puzza tremenda ....ecco dove siamo arrivati
peonia
#95 peonia 2017-06-17 10:50
Fefo è la puzza del marcio unito allo zolfo.... quello che è venuto dopo il Nulla che avanzava...poi ha preso piede e dopo si è trasformato...
Torrido
#96 Torrido 2017-06-17 10:53
@ Peonia non mi permetterei di prenderla in giro, l'ho nominata perche lei molto spesso sollecita bene le discussioni,dando ottimi contributi,cosi ci sproniamo negli approfondimenti.I suoi interventi per me sono positivi.
peonia
#97 peonia 2017-06-17 11:14
grazie Torrido!!! però diamoci del tu....facciamo parte di un comunità di luogocomunisti... :-D
peonia
#98 peonia 2017-06-17 11:16
zlatarog, questi hanno fatto rimpiangere la DC prima e Berlusconi dopo.... che malgrado tutte le loro pecche non arrivavano a tanto e, comunque rubavano con discrezione, non affamando la gente!
fefochip
#99 fefochip 2017-06-17 11:26
Citazione:
comunque rubavano con dicrezione, non affamando la gente!
volevi dire non avvelenando i bambini ?
peonia
#100 peonia 2017-06-17 11:39
anche....ma questo è EVIDENTE :-D, e non solo i bambini pure gli adulti, vaccini e aeresol, cibo aria acqua....corpo, anima e mente
zlatorog
#101 zlatorog 2017-06-17 12:35
"questi hanno fatto rimpiangere la DC prima e Berlusconi dopo.... che malgrado tutte le loro pecche non arrivavano a tanto e, comunque rubavano con discrezione, non affamando la gente!"

Esatto! Avranno avuto i loro (molti) difetti, ma se devo scegliere fra un ladruncolo e un serial killer preferisco il primo.
Fra l'altro la propaganda antiberlusconiana che si è concentrata sugli scandali sessuali (stile usa) mi ha fatto da vomitare.
In primis non me ne può fregare di meno di cosa fa un premier nella sua vita intima, e sbandierare tali argomenti allo scopo di screditarlo lo trovo di cattivissimo gusto. Contemporaneamente le accuse di rapporti con minorenni riferiti alla famosa Ruby, che di anni ne aveva 17 e sicuramente con già parecchia esperienza alle spalle, non mi scandalizza affatto, e cmq molto meno di una 40enne che intraprende una relazione con un bambino di 15 che è pure suo allievo. Però mentre per il primo si è parlato di pedofilia (sigh..) per la seconda si è montata una propaganda per far apparire la relazione come "una meravigliosa romantica storia d'amore a lieto fine". Decisamente c'è qualcosa che non funziona.
eco3
#102 eco3 2017-06-17 12:36
@Uhr

Citazione:
O vuoi venirci a raccontare che le manifestazioni russe represse a manganellate ed arresti sono un opera del mainstream girate a cinecittà ?
La polizia russa impiegata per servizi di ordine pubblico, NON utilizza né manganelli né gas lacrimogeni (guarda pure qualsiasi foto o video sui media). Forse ti confondi con quella italiana.
fefochip
#103 fefochip 2017-06-17 12:50
Citazione:
La polizia russa impiegata per servizi di ordine pubblico, NON utilizza né manganelli né gas lacrimogeni (guarda pure qualsiasi foto o video sui media). Forse ti confondi con quella italiana.
sei coraggioso a tentare di ragionare con chi non ragiona
Uhr
#104 Uhr 2017-06-17 13:30
.
redribbon
#105 redribbon 2017-06-17 14:04
Citazione:
di Maurizio Blondet
Con la disfatta del 5 Stelle,
Articolo sbagliato. In questo è allineato alla DISinformazione dei media.
Non c'è stata la disfatta dei 5s, è fuorviante dire questo, la vera notizia che avrebbe dovuto essere presentata dai media è:
-Disfatta del PD alle amministrative, i 5s non si affermano, cresce la sfiducia verso la politica.



Il PD paga con un drastico calo di consensi alle consultazioni la sua politica sociale ed economica, gli italiani perdono fiducia nei loro governanti, nella loro capacità (o volontà?) di uscire dalla crisi,
ma il m5s, che aveva l'opportunità di segnare numeri goal, stranamente, non ne approfitta, così che fra gli italiani aumenta la sfiducia verso la politica.


Citazione:
di Maurizio Blondet
Ma è solo per farvi notare che questo popolo è smarrito, istupidito oggi più di ieri, non per caso.
Su questo, invece, ha ragione. E sarebbe stato certamente interessante leggere una sua analisi sul perchè questo popolo è smarrito, che però non ha scritto.
Secondo me dipende dalla mancanza di cultura dei neoitaliani, tutti omologati con tv, internet, smartphone, senza più ideologie e valori per cui combattere,
cosa distingue un italiano ed il suo modo di vivere da altri occidentali?
Dipende altresì dalla mancanza di educazione civica, carente è l'insegnamento fin da piccoli a partecipare alla gestione della cosa pubblica.
Servirebbe poi un informazione al servizio del popolo, piuttosto che degli interessi privati,
per promuovere la cultura del progresso.
Inizierei rileggendo "Acculturazione e acculturazione"
“un edonismo neolaico dimentico di ogni valore”
www.storiaestorici.it/.../200-38-8
di Pierpaolo Pasolini, un italiano straordinario ed insostituibile.
fefochip
#106 fefochip 2017-06-17 14:13
Citazione:
Spero che almeno tu capisca che il problema non è nè di manganelli, nè di taser, ma di gente comune portata in galera a centinaia per il semplice fatto che stavano manifestando per esempio contro la corruzione nel loro paese, o vuoi sostenere anche tu come qualche beota che questa notizia non è vera ed è opera del mainstream ?
ma infatti qui chi capisce sei solo tu vero? ancora non ti sei fatto una ragione del fatto che non era una manifestazione autorizzata? non l'avrebbero mai autorizzata in un giorno di festa della russia in cui a milioni erano scesi in piazza a festeggiare , lo capisci da solo no? visto che sei cosi intelligente...
Giano
#107 Giano 2017-06-17 14:14
Uhr Citazione:
o vuoi sostenere anche tu come qualche beota che questa notizia non è vera ed è opera del mainstream?
La manifestazione a cui ti riferisci, quella organizzata da "il rivale di Putin con l'1%", era stata autorizzata dal governo dopo la richiesta. All' ultimo momento però il campione pagato da chissacchì ha deciso che l' itinerario non gli andava più bene e ha cambiato i piani organizzandola in una zona non autorizzata. Questo perché in Russia le manifestazioni non autorizzate sono spente sul nascere e manifestare senza che si possano mostrare le immagini "dei poveri giovani che protestano contro la corruzione" mentre vengono arrestati dalla cattiva polizia russa comandata dal dittatore del regime russo non ha senso, perché poi le terribili immagini degli arresti non possono essere date in pasto ai boccaloni occidentali i quali non potrebbero poi andare sul web a piagnucolare di cose inesistenti.
Quindi il succo è questo: la manifestazione era autorizzata ma mister 1% ha deciso di cambiare itinerario perché voleva farsi arrestare. E ci è riuscito.
Mister 1% non è la prima volta che viene coinvolto in queste vicende e se la Russia fosse veramente la dittatura di cui cianci a quest' ora avremmo una tomba con su scritto "Navanly, terrorista".
eco3
#108 eco3 2017-06-17 15:02
@Uhr

Citazione:
ma di gente comune portata in galera a centinaia per il semplice fatto che stavano manifestando per esempio contro la corruzione nel loro paese
Ti riferisci, immagino, all'arresto di Alexei Navalny.

Forse è il caso di ricordare che la manifestazione da lui indetta, in una giornata di festa nazionale in Russia, era stata autorizzata, ma poco prima del suo inizio Navalny annunciava che il luogo dell’evento era spostato, guarda caso, lungo il percorso riservato quel giorno ai partecipanti all'altra manifestazione; per intenderci: un po' come se io che avessi ottenuto il permesso per una manifestazione antimilitarista a Roma il 2 giugno, comunicassi che ho deciso di spostare il mio corteo su via dei Fori Imperiali alle 10 del mattino.

Vorrei sapere in quale paese al mondo ciò sarebbe stato consentito.

Di conseguenza, per "ripetuta violazione delle norme sull'organizzazione delle manifestazioni" e di "resistenza a un ordine di un funzionario di polizia" è stato condannato da un tribunale, avendo in Russia la giustizia tempi leggermente meno biblici che da noi, alla tremenda pena di gg. 30 di arresto amministrativo (praticamente ai domiciliari) e probabilmente un'altra multa sui 300 euro (aveva già subito per lo stesso motivo un arresto di 15 giorni più multa in aprile.

Inutile aggiungere, penso, a chi fanno capo le ONG che finanziano questi gruppi, o le organizzazioni tipo Amnesty che propongono Navalny come perseguitato politico.

Putin, checchè se ne dica, raccoglie oggi in Russia oltre l'80% dei consensi. Ha risollevato in poco più di 15 anni il suo Paese che è oggi l'unico baluardo rimasto contro il trionfo del Male.
Considero la Russia, o meglio, chi attualmente la governa, come il vero Katekhon.
Dipende
#109 Dipende 2017-06-17 18:12
@ Uhr
cazzo te ridi...il tuo discorso è completamente delirante, la figura di merda è nel il post che hai scritto.
stai facendo la figura del solito italiota che incontri per strada con il cervello pieno di propaganda
risposte confezionate dal pensiero unico che ultimamente accusa e fa supposizioni ma di fatti non ce n'è l'ombra.

Citazione:
di Maurizio Blondet
Ma è solo per farvi notare che questo popolo è smarrito, istupidito oggi più di ieri, non per caso.
Su questo, invece, ha ragione. E sarebbe stato certamente interessante leggere una sua analisi sul perchè questo popolo è smarrito, che però non ha scritto.


Infatti, c'è qualcosa di fondamentale che nell'articolo manca...l'italiota. Si accenna solo il problema, ma io credo che sia invece IL PROBLEMA.

Il politico deve essere una merda, è il gioco delle parti, cioè io politico mi comporto di merda e tu popolo mi metti dei paletti. L'italiano non è in grado di mettere paletti, di limitare le merdate politiche (e religiose) e non perché sia un povero, mite succube dei poteri forti, ma perché di base l'italiano è un imbroglione peggio dei politici e sulle emergenze ci mangia su.

In pratica la cosa funziona così; Il politico terrestre dovrebbe, per forza di cose, allungare le mani per rubare la marmellata (chi più, chi meno) e il popolo dovrebbe (per mantenere l'equilibrio) schiaffeggiare la mano che ruba. Di fronte ad una scena del genere, all'italiano medio non parte subito l'istinto di schiaffeggiare la mano, no, parte invece un pensiero: “ Rubano loro, vediamo se riesco a rubare anche io”.
Cioè, loro (i politici) stanno facendo il loro lavoro e lo stanno facendo anche bene, noi (popolo) no.
Uhr
#110 Uhr 2017-06-17 19:06
.
fefochip
#111 fefochip 2017-06-17 19:25
@ uhr
Citazione:
Qualcuno, riguardo per esempio all'uccisione di Boris Nemtsov
dove sono le prove? siamo alle solite
esaminiamo il cui prodest? tutti a dare contro a putin piu che altro QUI (in occidente)non certo in russia che come ti repetiamo gode di una popolarità senza precedenti.
quindi nemestov era un politico (sbandata come persona tra l'altro se ti informi un po) che non contava una sega e putin lo fa uccidere cosi per sport, perche è immensamente cattivo e vendicativo.
ma non riesci a mettere in fila gli altri eventi? non ricordi la faccenda del boing abbattutto in ucraina? titoli di giornali come "il missile di putin" .
c'è un attacco frontale alla russia (te lo devo spiegare o ci credi?) e a putin in particolare perche putin è un politico che fa gli interessi del popolo russo e lo fa molto bene.
hai presente il russiagate? è un continuo di queste cose, accuse senza uno straccio di prove, ormai siamo al teatro dell'assurdo.
mi spiace per te che non te ne rendi conto ma se frequentassi un pochino di piu pandora tv forse capiresti qualcosa di piu di putin e della russia.
se lasci che le tue opinioni siano condotte dal mainstream che ha DIMOSTRATO di sparlare su russia e putin avrai sempre una visione distorta della realtà.
Citazione:
Comunque dovrete ammettere che il signor Putin è stato di sicuro avvantaggiato da cose "piuttosto spiacevoli" accadute ad alcuni che gli si opponevano
ma davvero ? e mi spieghi in dettaglio quale vantaggio avrebbe avuto putin e in che occasione? tanto per non rimanere sul generico
Citazione:
solo la voglia di capire e arrivare alla Verità.Temo che invece, in molti frequentatori di questo blog, vi sia solo la voglia di esaltare Putin per dare sfogo al loro antioccidentalismo e antiamericanismo da accattoni, cosa che non mi interessa, proprio perchè invece mi interessa capire come stanno veramente le cose e non fare una battaglia ideologica a tempo ormai scaduto .
prova per un attimo a pensare che invece sei tu in torto marcio.
test: quando hai capito che l'11 settembre è stato un false flag?
il periodo prima cosa pensavi?
siamo stati tutti ingannati compreso te.
Citazione:
Se qualcuno mi da prove inoppugnabili che mi sto sbagliando su qualcosa,non avrò nessun problema a cambiare idea
te ne abbiamo date tante di prove (o chiamali spunti), il punto non sono le prove ma la tua disposizione a cambiare idea.
poi levati dalla testa che c'è qualcuno responsabile della tua opinione diverso da te.

chiediti solo una cosa : l'idea che ti sei fatta di putin , come te la sei fatta? su quali informazioni ? provenienti da dove? e le prove a supporto che quelle informazioni fossero vere?
non mi hai ancora risposto(visto che paragoni putin a hitler) :

perchè la russia ha invaso l'ucraina?
edit : vuoi la domanda piu semplice?
quando la russia ha invaso l'ucraina?
entronauta
#112 entronauta 2017-06-17 23:05
108 eco3

".....Considero la Russia, o meglio, chi attualmente la governa, come il vero Katekhon...,"

Concordo in generale con i tuoi commenti ma in special modo con la considerazione sul Katekhon
Luigi....
Uhr
#113 Uhr 2017-06-18 13:03
.
fefochip
#114 fefochip 2017-06-18 13:26
@ uhr
Citazione:
Mi pare che le immagini parlino chiaro : anche se naturalmente non si può vedere a chi sono andati tutti quei voti, dubito che altri partiti, oltre a quello di Putin , abbiano in Russia il potere di organizzare e mettere in atto operazioni come queste.
premesso che è un po fastidioso questo appellativo che usi di "putiniano" prima di rispondere alla domanda vorrei capire l'accusa precisa che farebbe questo video
anche perche scrivi :
Citazione:
Mi pare che le immagini parlino chiaro : anche se naturalmente non si può vedere a chi sono andati tutti quei voti, dubito che altri partiti, oltre a quello di Putin , abbiano in Russia il potere di organizzare e mettere in atto operazioni come queste.
per te è chiaro cosa esattamente?
lo dici tu stesso che non si può sapere a chi siano andati quei voti
parti dal presupposto (tutto tuo) che siccome chi ha piu potere è putin allora è lui ad organizzare tutto. giusto?

in ogni caso hai risposto parzialmente alla domanda fatta
Citazione:
Del conflitto tra Ucraina e Russia a causa della Crimea non ne ho mai accennato per criticare Putin proprio perchè so di essere poco informato
si dici di essere poco informato ma ti prego di farlo , quello che mi rispondi va bene pure se lo peschi da wikipedia a patto che te ne assumi la responsabilità.
quindi c'è stato un conflitto (un conflitto è una guerra eh,uno scontro armato con militari, mettiamoci d'accordo e non usiamo neolingue orwelliane) tra russia e ucraina a causa della crimea? ho capito bene?
Adonis
#115 Adonis 2017-06-18 13:39
Confesso che non sono un fan di Blondet (troppo cattolico e conservatore per i miei gusti) però la sua analisi non fa una grinza...in fondo descrive quello che la maggior parte della gente pensa di quel coacervo di incapaci e incompetenti parassiti che siedono nei palazzi del potere....
Tizio.8020
#116 Tizio.8020 2017-06-18 13:40
#95 peonia
Citazione:
Fefo è la puzza del marcio unito allo zolfo.... quello che è venuto dopo il Nulla che avanzava...poi ha preso piede e dopo si è trasformato...
poi ha preso piede CAPRINO e dopo si è trasformato...
peonia
#117 peonia 2017-06-18 14:14
esatto ;-)
peonia
#118 peonia 2017-06-18 14:18
"Considero la Russia, o meglio, chi attualmente la governa, come il vero Katekhon"


:-o :-o :-o per favore, elencatemi le motivazioni!
quanti danni ha fatto nel mondo, quanto influisce sulle nostre menti, quanti milioni di morti, più dell'America, ha causato, quanto la sua filospfia di vita ha inciso sulla nostra, quanti PRESIDI MILITARI ha sul pianeta, quante bombe disseminate.... ora non mi viene altro..ma ce n'è..

fatevi curare da uno bravissimo... anche ammesso che pure lui faccia parte di una massoneria...di certo non è il peggiore!
fefochip
#119 fefochip 2017-06-18 14:29
Citazione:
per favore, elencatemi le movitazioni!
da quello che leggo del Katechon è la forza frenante da una parte alla venuta del male e dall'altra al trionfo del bene.
www.effedieffe.com/.../

mi sembra azzeccato nel senso che da una parte putin con la russia è l'unico freno al male (il turbocapitalismo occidentale delle multinazionali) dall'altro senza l'apocalisse ovvero
la distruzione di tutto compreso questo impero del male l'umanità non può voltare pagina e cambiare paradigma di vita.

non so se ho interpretato bene i pensieri di chi ha accostato putin al katechon in ogni caso mi pare un interpretazione di un mistero , quindi per quello che vale non te la prendere :-)
peonia
#120 peonia 2017-06-18 14:57
Fefochip...hai ragione, chiedo venia a tutti...ho AVVENTATAMENTE dedotto il contrario... (e avrei dovuto riflettere un secondo in più, data la radice catecon! :-( ) NEL QUAL CASO CONCORDO..
eco3
#121 eco3 2017-06-18 15:22
@ fefochip
Citazione:
non so se ho interpretato bene i pensieri di chi ha accostato putin al katechon
Meglio non avresti potuto.
Si tratta come hai detto di "una" (delle tante, nel corso dei secoli) interpretazioni. L'oscurità di questo brano è somma, Paolo di Tarso si esprime prima al neutro "ciò che lo trattiene" per tornare po al maschile "colui che lo trattiene"; è dunque sia una "forza" che una "persona" che trattiene l'Anticristo di manifestarsi.

@ Peonia

ti consiglio di leggere il saggio di Massimo Cacciari "Il potere che frena" ed. Adelphi.
eco3
#122 eco3 2017-06-18 15:27
@ entronauta
Citazione:
Concordo in generale con i tuoi commenti ma in special modo con la considerazione sul Katekhon
Ti ringrazio, fa sempre piacere che qualcuno condivida alcune nostre opinioni. Fa sentire meno soli lungo il nostro percorso in questa "valle di lacrime" :)
fefochip
#123 fefochip 2017-06-18 17:53
@ eco3
non sono avezzo allo studio delle cose religiose ma molto di piu alla filosofia e sovente le due si intrecciano per questo mi è venuta facile la decodifica di quello che cercavi di dire "un po in codice".

per parlare un po di putin e della russia consiglio il libro di giulietto chiesa "putinofobia". piu che di putin parla della russia infatti in russia è edito con il titolo "russofobia 2.0"
putin ha fatto la russia e il suo popolo o il suo popolo ha fatto putin? un dilemma che probabilmente si risolve come quello dell'uovo e della gallina considerando l'uno l'espressione dell'altro in un unica equazione.
un aspetto che non conoscevo era appunto la considerazione che il popolo russo ha una paradossale forma di russofobia proprio nei suoi confronti , diciamo l'equivalente un po a l'italiano medio pronto sempre a autodenigrare il popolo italiano per le cose piu disparate.
per loro è una questione piu classista per noi è piu una questione di essere piagnoni.

il popolo russo lo considero un grandissimo popolo tuttavia con molto bisogno di avere un leader e probabilmente putin asseconda il popolo russo in questo bisogno.
per l'italia probabilmente è una fase passata (sto pensando a scucchione) ma non troppo.
mi colpisce molto la considerazione che abbiamo presso di loro e l'amore e il fascino che provano verso l'italia.

noi come loro dovremmo imparare ad amarci di piu invece che di denigrarci
Uhr
#124 Uhr 2017-06-18 21:35
.
baalbek
#125 baalbek 2017-06-23 18:04
Certo che leggere e commentare quel rincoglionito di Blondet , fa passare anche la voglia di cliccare su Luogocomune.
Pensoso
#126 Pensoso 2017-06-24 16:43
mmmh. i M5S non sono prodotti di un'elite monolitica, e anche secondo me di nessuna elite, al limite di una certa elite informatica e ipermodernista, ma non nel senso compolittistico del termine, semplicemente è il frutto di una azienda di telecomuniazioni e internet. Non è né un'offesa, né un particolare pregio, secondo me, dal punto di vista politico; bisogna vedere qual é il contenuto di questo frutto aziendale (almeno come nascita).

Penso che il riferimento che, mi sembra il centrodestra politicamente (e di conseguenza anche i renziani...), fa alla questione dell'elite sia più che altro il riferimento alla conseguenza della nascita del M5S alle campagne giornalistiche del Corriere della sera contro la "casta" dei politici, ma non solo, di almeno 10 anni fa.
Questa antipolitica conseguente, come se non ne avesse donde..., in realtà esisteva già almeno ai tempi di Tangentopoli, solo che non ha trovato nessun movimento coerentemente conseguente. Nacque invece, ma non dall'antipolitica, Forza Italia, che semplicemente raccolse i voti moderati (se ci limitiamo a voler pensar bene) dei dissolti PSI e centrodestra DC.
In quell'occasione l'anti(quella)politica non trovò, né cercò, un nuovo partito o movimento che raccogliesse la rabbia per Tangentopoli.

Forse anche perché tutta questa rabbia diffusa non era poì così diffusa, e si limitava a poco più di quelli che sfilavano per strada e lanciavano monetine.
Ed infatti penso che anche adesso tutto questo fervore, che molti vedono dietro al M5S, non sia così diffuso, e gli stessi votanti dei M5S, a parte una minoranza ed alcuni di quelli che passano dall'astensione al M5S o a qualche vero partito radicale di sinistra o destra, gli stessi M5S, dicevo, non sono in gran maggioranza né particolarmente infervorati, né anti-sistema. Lo testimonia il loro passaggio, per i grandi numeri, da precedenti voti per Lega o FI o PD. Oppure sono semplicemente particolarmente lunatici, se il M5S è davvero così innnovativo e anti-sistema.
Secondo me sono semplicemente elettori di un partito in cui cercano qualche novità, e che sia adeguato alle nuove tecnologie. Magari anche solo simbolicamente: "usiamo internet e smartphone, quindi votiamo per il nuovo partito che nasce da un'azienda di telecomicazioni, e usa molto internet e smartphone".

E poi, le elite, rappresentate bene dal Corriere, ma non solo questo, pochi anni dopo il successo del M5S hanno peroraro molto, ed in grossa maggioranza, e questa volta direttamente (non indirettamente per il richiamo alla lotta alla casta) anche l'avvento di Renzi, almeno dalle primarie in cui ha vinto contro Cuperlo, o se volete, dopo quelle perse contro Bersani (le ultime primarie chiuse).
Ricordo che praticamente tutti i media mainstream, eccetto quelli, pochi e poco diffusi, vicini ai partiti "estremi", stendevano tappeti rossi, facevamo aperture di credito (come nel caso, perfino, del Fatto ad esempio), o leccavano parti intime (tutti gli altri).
Adesso, dopo qualche anno, si tengono invece a debita distanza, come l'amico che ha appena pestato, inavvertitamente, una m...; ma è sempre un amico, e appena avrà ripulito la suola, o sostuito la scarpa, tornerà buono.
Aliciadempsey01
#127 Aliciadempsey01 2017-07-02 10:11
Tutto grazie al dottor OHIKHOBO per curare il mio HERPES SIMPLEX VIRUS 2 (HSV2) con la sua medicina a base di erbe, non ho molto da dire, ma con tutta la mia vita sarò sempre grato a lui e a Dio Onnipotente per aver usato il dottor OHIKHOBO per raggiungermi Quando ho pensato che fosse finito, oggi sono contento della mia vita dopo che il medico ha confermato che il mio HERPES SIMPLEX VIRUS 2 (HSV2) di 5 è andato, non ho mai creduto nella vita che HERPES SIMPLEX VIRUS 2 (HSV2) Potrebbe essere curata dalla medicina a base di erbe. Quindi voglio usare questo mezzo per raggiungere altre persone che hanno questa malattia testimoniando il potere del dottor OHIKHOBO che ogni speranza non sia ancora persa, prova a contattarlo per qualsiasi tipo di malattia con la sua email: (drohikhoboherbalcenter @ gmail .com) oppure puoi chiamarlo al +2348103601042

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO