Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

    • Avatar di FranZeta
    • Denunciamo le fake news
    • Veramente io avevo anche linkato (ma avrei potuto benissimo linkarlo da qualunque altro quotidiano...
    • Autore FranZeta
    • 18/08/2017 16:13
    • Avatar di Alimento
    • Conoscere Dio
    • Ci è stato detto che dio manda malattie, piaghe, carestie, distruzione alle nazioni, quando non seguiamo le...
    • Autore Alimento
    • 18/08/2017 15:00
    • Avatar di artemis
    • Terra Piatta
    • Non so se questo sito ti sia già stato indicato come fonte abbastanza attendibile per chiarirsi parecchi...
    • Autore artemis
    • 18/08/2017 11:40
    • Avatar di Shavo
    • La fede non è una bandiera.
    • Con "cose esistenti" intendi cose presenti nella realtà sensibile? Circoscrivere la fede nell'ambito...
    • Autore Shavo
    • 18/08/2017 11:19
    • Avatar di Decalagon
    • Iss
    • Quindi hai aperto un thread per darti ragione da sola, nemmeno per discutere. Fantastico. Davvero tempo...
    • Autore Decalagon
    • 18/08/2017 10:55
    • Avatar di mc
    • La fede non è una bandiera.
    • Veramente... "Se conosci : Sai" è solo il preambolo di un concetto intramontabile che chiude con ... e piú...
    • Autore mc
    • 18/08/2017 02:00
    • Avatar di marocg
    • Prossimo Pretesto
    • Riproposizione di tecniche di guerra NON CONVENZIONALE. --- Quando gli Usa decidono, comincia la guerra in...
    • Autore marocg
    • 17/08/2017 17:17
    • Avatar di FranZeta
    • Iss
    • Bene, alla luce delle ultime uscite, c'è solo una cosa che potrebbe fare l'autore del forum: mandare un...
    • Autore FranZeta
    • 17/08/2017 02:00
    • Avatar di roxa80
    • Iss
    • Io non mi sono lamentata perché secondo te ho preso schiaffoni, infatti te lo ribadisco non volevo nemmeno...
    • Autore roxa80
    • 16/08/2017 18:19
    • Avatar di macco83
    • Iss
    • Roxa80: La ISS è circa 100*75*20 (in metri), fai due conti e calcola se è possibile vederla. . Scegliti...
    • Autore macco83
    • 16/08/2017 18:04
    • Avatar di marocg
    • Prossimo Pretesto
    • SEBIN neutralizza piano terrorista. E' il primo segnale forte delle forze di sicurezza dopo l'elezione...
    • Autore marocg
    • 16/08/2017 17:39

Commenti Recenti

rss

Ragazzi, sarà anche un pò sopra le righe, ma averne di gente cosi!

[Grazie a Dusty per la segnalazione]

.

 

 

 

Aggiungi Commento   

Calvero
#1 Calvero 2017-07-31 22:49
Sopra le righe? Dove?

Grande smerdo ai 5 Stelle, onesti :-D
Francesco_1
#2 Francesco_1 2017-07-31 23:15
Come non condividere tutto quello che dice il generale...

A parte il fatto dei 5 stelle. Se si dimettono (e da 5 stelle convinto sono d'accordissimo sul fatto che si debbano dimettere), verranno altri (dei 5 stelle, tra i non eletti) al loro posto.

Quindi se il generale inizia a dire che questa cosa è falsa quando in realtà è vera, io posso pensare che agisca in cattiva fede: farli passare per attaccati alla poltrona per indurli a sembrare agli occhi dei mononeuroni uguali a tutti gli altri poltronisti del parlamento e tirare acqua al suo mulino in costruzione.

Tra l'altro usando gli stessi argomenti che sono serviti ai 5 stelle per entrare in Palazzo.

Per tutto il resto di quello che dice, non c'è nemmeno da opinare: è una descrizione di fatti reali, relativi al nostro schifo di parlamento.
afabbri73
#3 afabbri73 2017-07-31 23:19
Sopra le righe in che senso? Nel livore?
Giusto perché ha citato sentenze di cassazione, ha fatto riferimenti a precisi articoli del codice di procedura penale e ha descitto con estrema accuratezza l'atteggiamento illecito di attori (e sottolineo "attori") ed esponenti di vertice del sistema.
Comunque grazie per questo video, ha gratificato il tempo che ho dedicato e che dedico allo studio della legge.
ps
W Thomas Hobbes, che con un paio di lettere ha fatto decapitare Carlo I
marocg
#4 marocg 2017-08-01 00:24
Il grande fratello
---
Delitto Mattarella, torna la pista nera: ecco tutti i sospetti
Esclusivo. Trentasei anni dopo l'omicidio insoluto del presidente della Regione Sicilia, i pm di Palermo stanno valutando nuovi elementi per riaprire l'inchiesta
04 luglio 2016 - di ATTILIO BOLZONI
repubblica.it/.../...
P.S.: I COMMENTI DEI LETTORI
tsic - 393 giorni fa
servizi segreti deviati questi sono gli assassini in poche parole lo stato!
P.P.S.: INTERVISTA SHOCK A IMPOSIMATO SU MAFIE E BILDERBERG GROUP
Pubblicato il 01 mag 2013
youtu.be/nnpHeX7793M
Domanda: Che fareste al posto di Sergio Mattarella ?
fefochip
#5 fefochip 2017-08-01 00:53
effettivamente la posizione di mattarella è veramente vergognosa
Chiodo
#6 Chiodo 2017-08-01 03:26
Sono sempre interessanti questi soggetti.
Il Generale è un politico oltre che un sindacalista.
E' stato Parlamentare della Repubblica Italiana.
Nel 1992 è stato eletto alla Camera dei Deputati.
Militava nel Partito Socialista Democratico Italiano.
Milita tutt'ora nel cosi detto Movimento dei Forconi.
(Fonte: it.wikipedia.org/wiki/Antonio_Pappalardo)


Nulla di male ma:
Ci sarà mai una volta che quando sentiamo certi soggetti che "parlano bene" come piace a me siano senza alcuna affiliazione?

Mi piacerebbe ascoltare un discorso così condivisibile da qualcuno che non faccia parte di sindacati e politica.
Per esempio da un Generale si, ma non un generale che ha fatto il parlamentare e ha militato nel Psi.
Per carità non che il Pappalardo non abbia fatto battaglie piu che giuste.

Poi vabè, sorvolo sui 5 stelle che adesso secondo lui son diventati pure ladri :hammer:
(Se un extraterrestre potesse leggere cosa scrivono e hanno scritto dei 5 stelle probabilmente, per paura, si affiderebbe a Renzi e Berlusconi per una visita guidata in Italia.
Della serie: il mondo alla rovescia.)
Adonis
#7 Adonis 2017-08-01 07:07
Napolitano? Mattarella? Due salme in attesa di sepoltura.
Ad ogni modo questo intervento di Pappalardo mi è sembrato alquanto incisivo anche se, in fondo, si scopre solo acqua calda. Che lo stato qui in Italia sia inesistente (e abusivo) è cosa arcinota. Che i signori che siedono in parlamento per la maggior parte sono dei ladri, dei corrotti, dei parassiti sociali anche questo è ben noto. E sono anni che si vanno dicendo queste cose, perché quello che dice Pappalardo è ciò che si sente anche nei bar e nelle metro quando la gente discute di politica. Il problema resta la sudditanza della maggior parte dei cittadini che – scusate se dico sempre la stessa cosa ma purtroppo è così – se ne strafregano in fondo di come vanno le cose. Certo si piagnucola, ci si lamenta ma poi finisce li. Che i nostri politici siano imposti e che la loro politica faccia letteralmente schifo su tutti i fronti lo si sa benissimo, ma si vive in uno stato di sospensione dove la parola d’ordine sembra essere: “tanto le cose non possono cambiare”. Per questo non vado più a votare da anni, non so più neanche dove è andata a finire la tessera elettorale. Lo stato italiano, la politica italiana sono di una mediocrità paurosa, un coacervo di gentaglia che pensa solo a cazzi loro facendo finta di fare del bene al popolo bue che puntualmente cade nei loro tranelli e nelle loro belle parole e promesse da quattro soldi. Ieri sentivo un’intervista alla Boschi sul presunto innalzamento dell’occupazione femminile e mi è venuta la nausea. Ma la stessa spiacevole sensazione la provo davanti a qualunque intervento di politicanti, mestieranti, della politica, TUTTI. Si vede la falsità, si sente tutta l’essenza di frasi fatte buttate lì per prendere per il culo la gente. Questa è l’Italia….
starburst3
#8 starburst3 2017-08-01 08:36
Lo stato sovrano non esiste! Scusate quale stato sovrano? I pochi politici che si sono battuti affinche' una colonia diventasse uno stato sovrano hanno fatto tutti una finaccia (Mattei,Piccioni,Craxi), lo stesso generale sapra' benissimo perche' siamo arrivati a questa genìa di politici pavidi e leccaculo, la stessa arma dei carabinieri dall'unita' in poi almeno nei suoi apparati di comando ha sempre lavorato affinche' con il beneplacido del padrone di turno si virasse verso governi che dire autoritari e' dire poco!
La storia e' li, negli archivi segreti "desecretati" almeno in parte dagli inglesi e statunitensi,quelli che almeno ogni tanto fanno i conti con il proprio passato e non nascondono tutta l'immondizia sotto il tappeto della poca memoria.
Vogliamo mandare avanti le forze armate per risolvere la crisi? Magari con a capo pappalardo? Magari la cura e peggiore della malattia,magari chi crea la malattia come al solito possiede anche la cura, noi come diceva il buon Gaber siamo polli di allevamento.

IN RED WE TRUST
Antdbnkrs
#9 Antdbnkrs 2017-08-01 09:06
Il M5S vuole andare al governo.... se si dimettessero tutti per far cadere questo cosa succederebbe alle prossime elezioni? I media di regime se li mangerebbero e loro, secondo me, perdebbero moltissimi consensi (inaffidibili etc etc)
Inoltre se, come dicono, parte del loro stipendio lo versano alle imprese in difficolta'... beh a me non dispiace che siano rimasti li anche da abusivi.
Quello che invece MI FA INCAZZARE è che invece di prendere come esperto il prof. Genovesi o magari il premio nobel per la medicina Montagnier (la Dr. Gatti sarebbe stato il top ma il marito ha dei problemi con Grillo :-D ) prendono guido silvestri... e questo oltre a farmi incazzare mi fa pensa molto perché se dici di voler difendere i cittadini DEVI ESSERE IN PRIMA LINEA CONTRO LE LEGGI FASCISTE.
LICIO
#10 LICIO 2017-08-01 09:17
IL GENERALE PAPPALARDO MOSTRA DI POSSEDERE UNA GRANDE ONESTA' INTELLETTUALE ...E CON QUESTI CHIARI DI LUNA E' DAVVERO UNA UNA RARA QUANTO GRANDE DOTE...
quieora
#11 quieora 2017-08-01 09:25
La democrazia rappresentativa, unitamente al potere dei partiti, ha fatto si che da un lato il cittadino elettore è completamente tagliato fuori da ogni forma di partecipazione, che le persone che il cittadino elegge a propri rappresentanti diventano immediatamente i primi nemici del cittadino stesso, arroccati nella difesa del loro potere, e che soprattutto viene negato o impedito o non facilitato la possibilità per i cittadini di conoscere e capire veramente. Dunque il generale dice cose giustissime, ma sinceramente non vedo soluzioni dirette, se non una lenta, lentissima, presa di coscienza e consapevolezza da parte delle persone, che però come nel caso dei vaccini è di fatto totalmente ininfluente.
clausneghe
#12 clausneghe 2017-08-01 09:29
Bah, è un po che gira sto generale dei forconi..
Non mi convince, anzi, il suo pesante accento unito alla eccessiva verbosità rancorosa tipica dei militari che lavorano con le manette e la violenza mi mette in allarme.
Dio me ne scampi dall'essere governato dai carabbinieri, ho già avuto a che fare con loro quando mi arrestarono arbitrariamente e solo per un giorno, trenta e più anni fa, quando per uno spinello (tra l'altro di un amico e non mio) mi buttarono in carcere aa Brescia.
No grazie.
E quando dice "fedeli e ubbidienti" o "usi obbedir tacendo" ricordatevi che nel 1917-18 essi, i carabinieri, fucilavano, con la decimazione, i soldati rei di cedimento.
No caro generale, goditi la pensione che ti abbiamo pagato,e pentiti, semmai.
E loro, quelli in servizio cui ti rivolgi, credi a me, preferiscono fare i "giardinieri" strappando piante di canapa e arrestando coltivatori e venditori, che non ficcarsi in una vera rivolta, dove, lo sanno, sarebbero il primo bersaglio. :-x
Ah, che sia chiaro, NON difendo in alcun modo l'accozzaglia di delinquenti al comando in questo Paese di merda, ma ciò non significa che io abbia simpatia per ceffi di questo tipo.
L'unico sentimento che mi inducono è la paura.
ARULA
#13 ARULA 2017-08-01 09:31
@6 Chiodo

Non è più con il movimento dei forconi. Per "incompatibilità di obbiettivi"... insomma hanno litigato.
Ora è da solo.
ARULA
#14 ARULA 2017-08-01 09:33
In ogni caso tutto quello che dice è condivisibile, in fondo è quello che pensiamo tutti, ma a me non ispira.
Non saprei dirvi il perché, ma istintivamente non mi piace.
Calvero
#15 Calvero 2017-08-01 09:42
Citazione:
Poi vabè, sorvolo sui 5 stelle che adesso secondo lui son diventati pure ladri
Non è secondo lui, è un fatto: oggettivo.

Poi ladri, se hai capito cosa intende il Generale. O ascolti fin dove comoda? Hai capito almeno cosa intende qui Pappalardo con ladri, o pensi stia parlando che abbiano rubato in banca? ... siete entrati tutti nella fase orecchie da mercanti al quadrato? ;-)

Il suo discorso, di Pappalardo, è un discorso di onestà, nella sua precisa accezione. E in relazione agli abusi di potere di chi fa finta di non capire cosa significhi costituzionale. Fate poco i santerillini, quindi. Allinearsi a un mafioso, non significa aver commesso i suoi delitti, ma ti rende ugualmente responsabile. Ed è quello che hanno fatto i cinque stelle. Almeno gli altri Partiti non hanno predicato di sovvertire le logiche del sistema parassita, i cinque stelle Sì, questo è un fatto: oggettivo; e hanno dimostrato di che pasta sono fatti, la medesima dei politici della prima repubblica. Ed è questo fatto che Pappalardo gli ha rinfacciato, dimostrando oggettivamente che ormai non sono meno ladri degli altri. Pigliate (in culo) incartate e portate a casa. Almeno la dignità di tacere. E stendiamo un velo pietoso su quale responsabilità hanno avuto sul fascismo dei vaccini e sulla pelle dei bambini. Ladri, è ancora poco.

Citazione:
I media di regime se li mangerebbero e loro, secondo me, perdebbero moltissimi consensi
Quindi? Guarda che qui è l'Italia che si deve difendere, no i cinque stelle. E i cinque stelle, oggettivamente promulgatori e sostenitori di Leggi fasciste, illiberali e contro la salute dell'infanzia, non hanno più nulla da dire in un governo, in un qualsiasi governo. Hanno detto chi sono. Sempre non si stia parlando di tifo da stadio.

Citazione:
Vogliamo mandare avanti le forze amate per risolvere a crisi? Magari con a capo pappalardo? Magari la cura e peggiore della malattia,magari chi crea la malattia come al solito possiede anche la cura, noi come diceva il buon Gaber siamo polli di allevamento.
Tranquillo, non succederà niente.
Se il potere ravvisasse che le parole di Pappalardo spingerebbero la massa critica a smettere di essere polli di allevamento, cioè di volere un cambiamento e non (come succede ora) di volere giustizia, allora Pappalardo sarebbe già a andato a trovare Chavez, Kennedy, M.L.K., Mattei, eccetera eccetera
Teoclasto
#16 Teoclasto 2017-08-01 09:55
@#14 ARULA
idem...
Calvero
#17 Calvero 2017-08-01 10:07
Francesco1:

Citazione:
farli passare per attaccati alla poltrona per indurli a sembrare agli occhi dei mononeuroni uguali a tutti gli altri poltronisti del parlamento e tirare acqua al suo mulino in costruzione.
Pappalardo non "fa passare nessuno" se non per quello che è: sono poltronisti e altro ancora di squallido; e i mononeuroni valli a cercare in altre sedi, potronisti e sostenitori di leggi fasciste e illiberali, e adesso sentiamo: - a quale mulino in costruzione sta portando acqua Pappalardo?
________

Starburst3:

Citazione:
Lo stato sovrano non esiste!Scusate quale stato sovrano? I pochi politici che si sono battuti affinche' una colonia diventasse uno stato sovrano hanno fatto tutti una finaccia (Mattei,Piccioni,Craxi),
Ah ah ah :-D lascia perdere questi discorsi, perché se stessimo parlando di sovranità, allora non saremmo neanche in una repubblica, ma in una monarchia, così come aveva deciso il popolo quella volta, ma poi, si sà, che la matematica nel conteggio delle schede, in politica, è un'opinione :perculante:
yarebon
#18 yarebon 2017-08-01 10:14
Calvero ha scritto
Citazione:
Chavez, Kennedy
persone che hanno fatto anche leggi ed azioni non proprio positive, parlando di Kennedy, fu decisivo il voto della mafia ed i primi anni fece azioni tali da portare ad una delle fasi più critiche della guerra fredda, dalla sua amministrazione uscì l'infame operazione northwoods diretta contro Cuba ed anche Chavez proprio per gli attacchi continui ha dovuto emanare altrettante leggi non proprio limpide eppure guardando con una prospettiva più ampia non possiamo considerare negative le loro esperienze. Questo per dire che quando ti trovi lì dentro avere una visione unilaterale basata sulla propria ideologia porta fuori strada. Noi giudichiamo in base al nostro orto e alla nostra esperienza e giudichiamo il presente sempre una merda.
I 5 stelle e l'ho sempre ripetuto fino alla nausea non sono ne il meglio che possiamo permetterci ne la salvezza dell'Italia, ma sono un primo passo avanti e sono stati i primi a dichiarare incostituzionale tutto il parlamento e le leggi uscite fuori. Sono ipocriti? probabilmente un pò si, ma stanno dentro il gioco e giocano con la merda e se rinunciano francamente lasciano campo libero ai veri partiti, almeno con l'm5s per la prima volta i cittadini anche quelli contro di loro si sono posti la fatidica domanda ed hanno visto possibile il fatto che la delega è sbagliata e che è possibile costruire un organizzazione fortemente politica che entri dentro il parlamento o comunque in grado di creare una sorta di imperfetta democrazia partecipativa che non sia relegata al condominio o a lasciare campo libero ai soliti sindacati. Questo per dire che la storia è fatta di cicli a cui sono sottoposti piccoli eventi legati al presente e solo al presente. Fermarsi solo lì vuol dire avere una visione parziale e superficiale della storia.
Vedendo anni fa il filmato di Grillo che anni prima di tangentopoli accusò i socialisti, deve far capire a molti il ruolo che ha lui in Italia, che è quello di esaurire la vecchia politica dando una parvenza di normalità e di maggiore meritocrazia nella gestione pubblica. A costruire qualcosa di nuovo saranno soprattutto gli altri, con l'aiuto bene accetto dei 5 stelle se decideranno di essere protagonisti del post conflagrazione.
I 5 stelle sono semplici spazzini che ripuliscono e si sporcano con la merda proprio per questo ci trovi tutti lì dentro e devono gestire milioni di voti ed ideologie diverse. Con le tue idee sarebbero crollati il giorno uno. Questo è un complimento che ti rivolgo, vuol dire che per fortuna non sei un politico.
starburst3
#19 starburst3 2017-08-01 10:30
Calvero
Citazione:
Ah ah ah :-D lascia perdere questi discorsi, perché se stessimo parlando di sovranità, allora non saremmo neanche in una repubblica, ma in una monarchia, così come aveva deciso il popolo quella volta, ma poi, si sà, che la matematica nel conteggio delle schede, in politica, è un'opinione :perculante:
Monarchia finanziata e voluta (almeno finche' fece comodo) dal padrone di turno,in questo caso gli inglesi,fuori i borboni filofrancesi,dentro i savoia,meglio loro per londra che una repubblica, assai meglio loro che un governo che avesse distribuito le terre ai contadini del sud,vedi bronte e la pseudo campagna contro il brigantaggio fatta di fucilazioni,stupri ed incarcerazioni per lo piu' arbitrarie.
Ma quale monarchia sovrana?Il popolo decise per la monarchia perche' come al solito la storia e' scritta dai vincitori ( il risorgimento italiano fu pompato peggio degli anabolizzanti) ed i vincitori in quel momento (1946) preferirono la repubblica.

IN RED WE TRUST
perspicace
#20 perspicace 2017-08-01 10:31
tutto corretto ciò che dice il generale, Mattarella non è un presidente della repubblica legittimo e tutti i membri del parlamento compresi i 5s sono criminali che percepiscono ogni centesimo del loro stipendio abusivamente oltre che abusare di un potere illegittimamente conquistato.

All'epoca della sentenza infatti dissi che l'unico modo era le dimissioni in massa di tutti i parlamentare e i senatori 5s.

Una cosa sbagliata però il generale la detta: Non sono 999 milioni di euro i soldi presi abusivamente la cifra reale sono quel miliardo di euro + i 400 miliardi di euro di debito pubblico che questo parlamento-governo e governo precedente hanno prodotto. per cui si parla di 400 miliardi di euro rubati non di 1 miliardo.

Diciamo le cose come stanno.
Calvero
#21 Calvero 2017-08-01 10:36
Yarebon:

Citazione:
persone che hanno fatto anche leggi ed azioni non proprio positive
Bada che stai dando arbitrariamente un'importanza a ciò che sostengo, che le mie parole non hanno.

Non solo non difendo un "Chavez", ma ti dirò di più, fossi nato nell'America di quella volta, non l'avrei neanche votato Kennedy; e non è una battuta, sono serissimo ;-)

... io ti sto parlando del fatto che se in un dato momento, un dato personaggio, diventa pericoloso per il Potere e lo Status Quo Politico, allora verrà matematicamente fatto fuori. Questo è quanto. Questo il punto. Questo ci interessa sapere. Il resto, in questo discorso, discende da qui.

Citazione:
I 5 stelle sono semplici spazzini che ripuliscono e si sporcano con la merda proprio per questo ci trovi tutti lì dentro e devono gestire milioni di voti ed ideologie diverse. Con le tue idee sarebbero crollati il giorno uno. Questo è un complimento che ti rivolgo, vuol dire che per fortuna non sei un politico.
Yarebon, rispetto molto il tuo pensiero e la tua utenza, ma non te ne avere, non credo minimamente che i cinque stelle possano avere una funzione - che una - ... che possa portare a qualcosa di positivamente costruttivo contro i fascismi in approntamento e che diverranno sempre più spietati.

Se invece parliamo di come oggi la situazione politica e sociale, stia facendo maturare antropologicamente l'umanità verso un inevitabile cambiamento, allora è un altro discorso, ma non è cosa che vedremo coi nostri occhi.
afabbri73
#22 afabbri73 2017-08-01 10:36
Per chi parla di sovranità... La sovranità è individuale, e si manifesta esercitandola, non discutendola. Quando si dice "la sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione", significa che la sovranità appartiene a te che la puoi esercitare nelle forme e nei limiti della costituzione: implica essere consapevoli di essere sovrani, implica conoscere la costituzione. Ed infine è necessario essere consapevoli della differenza che passa tra autore e attore, ossia tra chi decide di esercitarla direttamente, e chi decide di esercitarla conto terzi (condizione che molti scambiano in dittatura per chi sceglie la prima, democrazia per chi sceglie la seconda). Se si è scritto "la legge e uguale per tutti", "tutti sono uguali davanti alla legge", ma soprattutto "la legge non ammette ignoranza", un motivo c'è. Sovranità non è un concetto prettamente prularista.
alsecret
#23 alsecret 2017-08-01 10:37
GRANDE GENERALE! CE NE FOSSE DI GENTE COSI! :-D
yarebon
#24 yarebon 2017-08-01 10:43
Citazione:
Yarebon, rispetto molto il tuo pensiero e la tua utenza, ma non te ne avere, non credo minimamente che i cinque stelle possano avere una funzione - che una - ... che possa portare a qualcosa di positivamente costruttivo contro i fascismi in approntamento e che diverranno sempre più spietati.
la vediamo semplicemente differente per me hanno già questa funzione, sono giusto uno dei tanti mattoni per un futuro più vivibile, ma è naturale che chi si aspetta dalla politica (che deve conciliare progetti e mettere d'accordo milioni di persone), leggi sempre coerenti e giuste, allora non ha compreso cosa è la politica ed è anche il motivo del perché giustamente tu ritieni che il voto sia inutile e lo apprezzo perchè francamente le rare volte che anche io ho votato è stato per strategia non certo per convinzione.
L'unica cosa che non mi fa vedere i 5 stelle pericolosi è che per la prima volta nella discussione lineare politica parlamentare italiana hanno messo in campo il discorso di partecipazione e trasparenza e questo inevitabilmente da come si articolerà è un seme positivo.
Calvero
#25 Calvero 2017-08-01 11:50
Yarebon, ti rispondo dal fondo che è più costruttivo.


Citazione:
L'unica cosa che non mi fa vedere i 5 stelle pericolosi è che per la prima volta nella discussione lineare politica parlamentare italiana hanno messo in campo il discorso di partecipazione e trasparenza e questo inevitabilmente da come si articolerà è un seme positivo.
Infatti è così, si chiama propaganda. Il programma che li ha programmati a tavolino, è proprio questo. E' come con Shindler's list, o Salvate il soldato Ryan, si mette in mostra il valore della libertà e del sacrificio di chi lotta contro i dispotismi, per potersi garantire una legittimità che, di fatto, rimarrà retorica. Sei tu che vedi fazioni, dove fazioni non ci sono. Il potere non è a Roma, e tu parli come se fosse lì, o se lì vi fossero gli strumenti per distruggerlo o per raggiungerlo :-D

Il discorso che hanno messo in campo (grazie al cazzo) è quello che in questo periodo storico a una fetta di popolazione mancava alle proprie orecchie. Il motore "ad minchiam" (dualismo storico/classico sinistra/destra) stava finendo la sua energia propagandistica, ci sei? ... e ne serviva un altro per distrarre i polli. Per questo sono nati i Grillini, cosa pensavi :hammer: ?

Grillo era diventato pericoloso, e lui, a un certo punto, doveva solo scegliere se seguire Mattei. Quando ha compreso che l'italiano è un fascista nel DNA (compresi molti qui dentro che dicono di essere avversi a certe logiche), ha scelto di non seguire Mattei; è umano, perché fargliene una colpa? Lui c'ha provato per anni a spiegare il barbatrucco, poi, giustamente s'è rotto il cazzo. E vi ha dato i principi giusti nel contenitore sbagliato, mettendovela nel culo. E ha fatto bene.

Citazione:
la vediamo semplicemente differente per me hanno già questa funzione, sono giusto uno dei tanti mattoni per un futuro più vivibile,
Non è così: i cinque stelle saranno i responsabili dei più gravi avvenimenti che ci attendono. I mattoni che stanno mettendo, sono quelli di un fascismo dei più terribili che attende le prossime generazioni. Credere a una simile favola, dopo che hanno già dimostrato di essere i vigliacchi per antonomasia, mi lascia letteralmente stupito di cotanta ingenuità, Yarebon, che, conoscendoti, è certamente dovuta alla fiducia che tu hai nell'uomo. Ma è un problema prospettico questo tuo :-) Perché l'uomo in cui tu hai "fede", è quello in cui ho "fede" anche io, solo che non è di questi tempi. I semi che stanno lasciando i cinque stelle, vogliono distruggere quell'uomo, e avallando la loro figura politica, ritarderai (e con dolore per le prossime generazioni) l'avvento del cambiamento.

Citazione:
(che deve conciliare progetti e mettere d'accordo milioni di persone), leggi sempre coerenti e giuste, allora non ha compreso cosa è la politica ed è anche il motivo del perché giustamente tu ritieni che il voto sia inutile e lo apprezzo perchè francamente le rare volte che anche io ho votato è stato per strategia non certo per convinzione.
Ma anche no. Non ci può essere nessuno che possa mettere d'accordo milioni di persone, non potrebbe farlo neanche Gesù Cristo, non lo può fare nessuno, così come non possono esservi progetti e sovrastrutture che, dall'alto, lavorino per il bene dei più, è semplicemente impossibile, è il pensiero positivista delle élite quello che stai inconsciamente difendendo. E non te ne accorgi nemmeno.

Il voto non è che sia inutile perché non va alle persone giuste e/o - poi, le persone votate, non rispettano le promesse elettorali; il voto è inutile perché non è la politica che comanda. La politica non comanda: perché non può comandare, quando cazzo la capirete? :-o ... è assoggettata a una serie di cause effetti e addirittura Leggi naturali (ora non approfondisco) cui non può esimersi, non può tentare nessun fondamentale cambiamento dello status quo.

Il Movimento Cinque Stelle rappresenta per eccellenza la maggiore vittoria del potere sugli schiavi. Proprio in ragione di averli motivati secondo i motivi più democratici. Voi avete chiesto democrazia e loro vi hanno venduto l'ideale, come si dice - con la vaselina; e, per soprammercato, insieme al vostro consenso, con l'aggravante di aver messo in moto un dualismo ancora più pericoloso di quello di Destra versus Sinistra; vi hanno catalogati, inquadrati, etichettati contro il "bau bau" dei corrotti...

... come se fossero i corrotti e la malapolitica che tira le fila dell'imperialismo e del mondialismo :hammer:
flor das aguas
#26 flor das aguas 2017-08-01 12:42
C'ha visto lungo il generale, fa leva sul malcontento popolare fomentando il popolo verso una rivoluzione della quale si
vedrebbe a capo insieme a polizia e carabinieri...
Anche il suo modo di di parlare, gridando, mi suona tanto studiato a tavolino.
La rivolozione deve partire da noi, senza leader che ci guidini! Non facciamoci infinocchiare da uno strillone qualunque che esalta l'arma dei carabinieri e la polizia come fossero i cavaliere senza macchia
yarebon
#27 yarebon 2017-08-01 13:36
Calvero ha scritto
Citazione:
Infatti è così, si chiama propaganda. Il programma che li ha programmati a tavolino, è proprio questo. E' come con Shindler's list, o Salvate il soldato Ryan, si mette in mostra il valore della libertà e del sacrificio di chi lotta contro i dispotismi, per potersi garantire una legittimità che, di fatto, rimarrà retorica. Sei tu che vedi fazioni, dove fazioni non ci sono. Il potere non è a Roma, e tu parli come se fosse lì, o se lì vi fossero gli strumenti per distruggerlo o per raggiungerlo :-D Il discorso che hanno messo in campo (grazie al cazzo) è quello che in questo periodo storico a una fetta di popolazione mancava alle proprie orecchie. Il motore "ad minchiam" (dualismo storico/classico sinistra/destra) stava finendo la sua energia propagandistica, ci sei? ... e ne serviva un altro per distrarre i polli. Per questo sono nati i Grillini, cosa pensavi :hammer: ?
Non è proprio così, ritorna il discorso che facevi in passato sul fatto che l'm5s ha bloccato la rivoluzione (che io non vedevo se non negli schemi rigidi di pensiero che come hai sottolineato specie nella politica non reggevano più, ma è appunto l'm5s è stato parte di un progetto, all'atto pratico tranne iniziative di singoli nulla all'orizzonte).
Ti faccio un esempio senza andare fuori dalla nostra nazione. In Italia una prospettiva simile, del tipo fine dualismo destra-sinistra stava avvenendo alla fine di tangentopoli ad inizio anni 90, praticamente tutti scoprirono che i politici erano ladri e da casta intoccabile sono divenuti tra le persone più odiate. In quel caso il popolo che agisce in base a cicli molto lunghi e senza purtroppo imbeccate dall'alto non agisce affatto, in questo contesto agì con rabbia fine a se stessa portando all'asso nella manica Berlusconi che fece sopravvivere il dualismo per ben 20 anni ancora, questa volta non è successo (ed in altri paesi tieni in conto non sono avanti come noi) ed è francamente poco importante se per te l'm5s rappresenta il male, per la prima volta nel mondo occidentale e non solo italiano si è messo in circolo la possibilità della fine della democrazia rappresentativa e la possibilità di un potere condiviso più che delegato. Ripeto lascia stare se non è realtà o meno, i cambiamenti iniziano prima con le idee e poi con i fatti, altrimenti perchè pensi che su luogocomune se ne sarebbe parlato così tanto e molti, parole tue "si sono fatti rimbambire"? Perchè propongono finalmente non in un sito ma nella coscienza collettiva nazionale, idee di cui parlavamo qui da anni. Lo scopo non è appoggiarli con il voto o meno, ma che nell'arena pubblica si parla di cose che prima erano taboo, il resto spetta a noi.
Senza Grillo (parlando sempre di arena politica sia chiaro che è quella volente e nolente che mette in atto le pratiche dei poteri forti) avremo avuto una forte area di sinistra falsamente dissidente del pd (ci stanno tentando da vari anni senza successo ed hanno smesso di crederci quando hanno capito che Grillo racimolava voti) e la lega in pole position. Sto parlando dell'arena politica naturalmente, in quel caso il candidato falsamente populista lo avrebbero messo loro (tipo Macron che si dichiara ne di destra e ne di sinistra) ed avremo avuto la normale dialettica politica come ad esempio la sinistra Tsipras in Grecia e i neonazisti. In Italia i giochetti destra e sinistra ogni giorno che passa funzionano sempre meno. Francamente ad un normale partito di sinistra (quello greco) senza uno spunto idealista di rottura preferisco un movimento con mille difetti che nel sistema immette un'idea diversa perchè questo è il punto.
In questo caso è illuminante un vecchio libro di Blondet che spiega come in Italia le elite abbiano tentato di creare un gioco di alternanza politica stile USA, ovvero il partito democratico e repubblicano che si alternano senza infastidire i poteri forti. Il pd si è trasformato in un'imitazione del partito democratico americano (nelle stesse parole di Veltroni), Berlusconi purtroppo per lui era poco credibile e si voleva creare una destra più moderata (solo che in Italia ci sono Fini ed Alfano che fanno ridere solo a nominarli). L'm5s gli ha tolto le castagne del fuoco, non avevano previsto un così alto consenso, ma avevano previsto di cooptarli per sputtanarli, però loro saggiamente hanno rifiutato patti con il pd e quindi sono stati costretti a sputtanarsi con l'inciucio che vigeva da decenni in segreto e che ora è visibile a tutti alla luce del sole.

Citazione:
Ma anche no. Non ci può essere nessuno che possa mettere d'accordo milioni di persone, non potrebbe farlo neanche Gesù Cristo, non lo può fare nessuno, così come non possono esservi progetti e sovrastrutture che, dall'alto, lavorino per il bene dei più, è semplicemente impossibile, è il pensiero positivista delle élite quello che stai inconsciamente difendendo. E non te ne accorgi nemmeno.
Io non sono un idealista, semmai ho capito che per far andare bene le cose nell'arena pubblica (diversa da quella privata) bisogna essere strateghi che è quello che poi ha dato successo alle elite.
Per me la politica attuale (e concordo con te) proprio perchè si trova all'interno di un gioco gestito dal leviatano che deve accontentare milioni di persone non potrà mai e ripeto mai essere coerente. La politica essendo delegata, attualmente deve per forza strutturarsi come strategia, può uscirne anche Grillo con tutte le buone intenzioni del mondo, ma non potrà mai essere totalmente sincero e coerente, è la politica, quindi tu dirai "allora di che stiamo parlando?". Stiamo parlando del fatto che funzionando per strategia una cosa che ha rilevanza nazionale con milioni di menti diverse e migliaia di esponenti, non potrà mai essere coerente, altrimenti è donchisciottesca ed infatti francamente quelli che si scandalizzano adesso per il loro comportamento li ritengo ingenui, ciò che conta è ciò che semina, funzionano così le cose nella storia. Tu non vivi da solo in questo mondo e sei costretto a condividere il pianeta con gente anche pessima.
Si immette un virus che da almeno l'idea di una sussidarietà e condivisione del potere sapendo che si vive in una realtà opposta. Questo per dirti che il progetto originario dell'm5s è quello di evitare (con tutto il discorso dell'abbassamento degli stipendi e dei pochi mandati) proprio la ricattabilità e garantire un principio di federalità, attenzione non ti sta parlando un grillino (oltretutto non ho neanche votato nelle ultime tornate elettorali) ma uno che conosce i loro progetti originali.
Lo sai cosa mi ha fatto capire che agivano in buona fede? Il loro parlare di descrescita che è un suicidio per ogni politico. Loro hanno capito che le nuove generazioni non vorranno fare lavori alienanti ripetitivi chiusi in quattro mura perchè oltretutto sanno che questi lavori stanno scomparendo. Il lavoro di fabbrica operaio fra qualche decennio non ci sarà più, ecco perchè anche i sovranisti mi fanno ridere perchè ragionano come se fossimo nel novecento, paventando il lavoro fisso come panacea di tutti i mali, ma la libertà è un'altra cosa. Bisogna essere realisti, quindi o diventiamo schiavi o guadagnamo il tempo libero e la nostra libertà invece di essere schiavi del salariato.
Ripeto non sto dicendo che l'm5s farà tutto questo ed ha diverse ombre scure ma è il primo che ha parlato di queste cose, altri seguiranno l'esempio.
In sintesi il mio discorso è che loro sono nati dagli spettacoli di Grillo, non da un'oscura stanza segreta, quindi i frutti che proporranno non saranno tutti marci e questa visione la ritengo più realista della tua che li vede come il male futuro.
L'm5s non proviene dall'elite, semmai come ogni cosa viene ammaliato e cercato di inglobare nel sistema. L'elite hanno solo un cervello rettiliano, non hanno minimamente fantasia, pescano dal basso e rubano le idee e le fanno proprie, prendono le migliori menti della società che danno spunti, idee, corrompendole e l'm5s è corruttibile certamente, ma questo non cambia il discorso che ho fatto, anche perchè come ho già detto la politica non è coerenza ma è doppiogiochismo attualmente.

La frase la politica non comanda vuol dire poco, nel senso è un'ovvietà, come dire che i giornalisti importanti non pensano con la loro testa, ma la politica o ad esempio il giornalista è il filtro più importante, la dove gli ordini (politica) e le idee (giornalismo), vengono messe in atto.
ahmbar
#28 ahmbar 2017-08-01 13:50
CalveroCitazione:
Non è così: i cinque stelle saranno i responsabili dei più gravi avvenimenti che ci attendono. I mattoni che stanno mettendo, sono quelli di un fascismo dei più terribili che attende le prossime generazioni.
Mi piacerebbe che articolassi meglio questo pensiero

Sono uno dei tanti sostenitori delusi dalle recenti decisioni dei vertici del movimento
E non nascondo la preoccupazione che stiano (o sono sempre stati, come sostieni tu) diventando la valvola per incanalare senza costrutto il malcontento sempre piu' diffuso verso la vita che ci si prospetta per il futuro

Ma non riesco a comprendere cosa ti porti a definire loro, e non gli artefici, "i responsabili dei piu' gravi avvenimenti che ci attendono"

Gia' metterli sullo stesso piano mi risulta difficile, e proprio non comprendo come tu possa ritenerli piu' colpevoli ....dei colpevoli :-o

Edit 13.59
Ho riletto con piu' attenzione il resto del tuo post, e credo di aver capito (almeno in parte) il perche' hai scritto quella frase
JNecessito comunque di ulteriore approfondimento (se ti va di perdere un altro po' di tempo), perche' continuo a ritenerla una forzatura

Edit2
Yarebon ha meglio articolato cio' che era il fondamento della mia perplessita'
Se risponderai a lui, non perdere tempo con me
Matkshonov
#29 Matkshonov 2017-08-01 14:37
Francamente sono dell'opinione che il popolo non ha la forza per poter fare il cambiamento, la carrozza è guidata da abusivi e criminali, e prendono ordini da chi non sta nemmeno nella carrozza. IL sistema è assai complesso da ribaltare, e sono dell'opinione che bisognerebbe cominciare dalle banche, quelle più grosse, che tengono imbrigliati i cavalli(istituzioni) della carrozza. poi ci sono giudici e prefetti e solo dopo i politici (il nocchiere) per arrivare a ripulire ogni singola istituzione. Bisogna ripulire, manifestare non basta. prima ripulire, a pulizia fatta è possibile cambiare.
Veramente non vedo come il popolo, pigro frammentato e debole, possa riuscire in un impresa del genere.
una minima possibilità ce l'hanno le forze dell'ordine ed esercito, appunto perchè serve la forza che il popolo non ha, e benvengano personaggi come Pappalardo, sono quelli che hanno la possibilità di spronare chi può effettuare il repulisti, ma rimane il rischio di chi poi fa il cambiamento. e questo ad essere ottimisti, ricordiamoci che chi dà ordini alla carrozza è anche in possesso di molte tecnologie di distruzione di massa..... non solo disinformazione.....
Senza considerare che il marcio non è solo ai vertici, ma giusto fuori dalla porta di casa possiamo trovare giunte comunali che nulla hanno da invidiare ai nostri parlamentari abusivi
Carbonaro79
#30 Carbonaro79 2017-08-01 15:34
Scusate se mi permetto per quanto possa condividere, ma quello era un generale?? Gli mancava la bandiera di una squadra di calcio in mano e che partisse con una canzoncina del tipo chi non salta 5 stelle è.... che bassezza, per uno che ricopriva una carica cosi importante.
Comunque Vi invito ad ascoltare due canzoni di Stefano Rosso una è Colpo di Stato l'altra é L'Italiano entrambe simpatiche
eco3
#31 eco3 2017-08-01 18:04
#29 Matkshonov
Citazione:
Francamente sono dell'opinione che il popolo non ha la forza per poter fare il cambiamento, la carrozza è guidata da abusivi e criminali, e prendono ordini da chi non sta nemmeno nella carrozza. IL sistema è assai complesso da ribaltare, e sono dell'opinione che bisognerebbe cominciare dalle banche, quelle più grosse, che tengono imbrigliati i cavalli(istituzioni) della carrozza. poi ci sono giudici e prefetti e solo dopo i politici (il nocchiere) per arrivare a ripulire ogni singola istituzione. Bisogna ripulire, manifestare non basta. prima ripulire, a pulizia fatta è possibile cambiare.
Sono d'accordo. Anche sulle priorità del repulisti. Questo sistema non lo si può cambiare seguendo le regole da lui stabilite
Riguardo al popolo aggiungerei che non solo non ha la forza, ma nemmeno più un briciolo di dignità. Ben vengano i militari, in ogni caso - e mi riferisco alle tue remore - la situazione sarà meno sporca.
AlexFocus
#32 AlexFocus 2017-08-01 18:30
per Antdbnkrs
Le "leggi fasciste" contro cui affermi che ci dovremmo battere sono quelle che hanno permesso all'Italia (almeno quella del Sud) di risollevarsi dalla barbarie in cui ci avevano gettato nel 1860 le truppe di aggressione anglo-franco-emiliano-piemontesi in quella farsa chiamata "risorgimento".
Senza il Sud in "buona salute" l'Italia arrancherà sempre.
notomb
#33 notomb 2017-08-01 19:46
Come sempre le regole sulle Fallacie vengono usate solo quando fà comodo. Già scritto molto tempo fà che l'ultima spiaggia per i 5s erano le dimissioni in massa e non partecipare a questo scempio.
Ormai le scuse accampate dai tifosi M5s sono le stesse di quelli che chiamavate PDioti. Andrebbe riabilitato l'utente di cui mi sfugge il nome (di solito lo saltavo.)
Ma qui vige il pensiero unico :hammer:
Mrexani
#34 Mrexani 2017-08-01 19:53
Oltre alle parole? Qualcos'altro?
Canguro
#35 Canguro 2017-08-01 21:19
E' un mito.
Ogni volta che lo sento mi galvanizzo.
Tarmac
#36 Tarmac 2017-08-01 21:50
Non comprendo tutta questa esaltazione solo perche' un generale urla.
Dice concetti assodati e chiari da anni, certo lo fa con enfasi, ma la novita' dove starebbe?
Nel suo piccolo si guarda bene dal menzionare la sua pensione di 4000 o 5000 euro al mese percepita con metodo retributivo (stima per difetto) e a godersi le centinaia di migliaia di euro di buonuscita.
inizi con il ridare meta' del suo gettito indebitamente percepito giusto per dare un senso alle sue parole sbraitate.
Ne faccio volentieri a meno di "generali" col culo coperto.

Voi esaltatevi pure, non prima di comprendere che:

1- le dimissioni come soluzione per sciogliere le camere sono una bufala, ma evidentemente attecchiscono bene anche qui.
www.ilfattoquotidiano.it/.../1431506

2- la caccia apre il 18 settembre, per impallinare l'unica forza politica che non ha mai governato si puo' attendere.
Jurij
#37 Jurij 2017-08-01 22:01
Si sì, ok , va bene, ma alla fine, questo generale, cosa propone che i cittadini facciano?
Tutto il resto va bene, dati di fatto ok, ma la proposta?
Altrimenti, chi si avvicina di più a qualche passetto in avanti, sono sempre loro, i 5S.
P.s. Per cambiare qualcosa non serve idealismo, serve strategia, perché non hai a che fare con una nazione di utenti di "Luogo comune" e devi prevedere cosa succede più avanti.
Anche se un giorno dovessero cambiare le cose in meglio, ci sarà sempre bisogno di strategia per mantenere la "giustizia ". I furbi sono sempre allerta.
Ksitigarbha80
#38 Ksitigarbha80 2017-08-01 22:03
L'ex generale dice cose condivisibili, il paese è allo sfascio totale: massoni e incapaci al potere, immobilismo, corruzione, piano Kalergi..... senza contare i poteri sovranazionali che coordinano la politica italiana, è quasi utopico svincolarsi dagli Stati Uniti avendo perso la II guerra mondiale.
Detto questo io personalmente simpatizzo per la lega, ma il Sud evidentemente non è rappresentato.
Faccio un ragionamento utopico fossi io a comandare l'Italia realizzerei una repubblica federale al nord e al sud ripristinerei la monarchia borbonica.
Abito in Piemonte ma mi sento di condividere quanto scritto da alexfocus l' Unità d’Italia è stato un vero e proprio scippo ai danni dello splendore borbonico (prima ferrovia, prima città fabbrica ideale a San Leucio), senza contare le migliaia e migliaia di innocenti massacrati dalle truppe savoiarde.
Come politica estera cercherei poi sia per il nord che per il sud un riavvicinamento con la Russia.
Resta il problema del papa che spedirei su Marte e imporrei la laicità.
Sul movimento dei forconi dico che fà leva sulla disperazione popolare, ma anche ammesso che riuscissero a soverchiare gli attuali poteri forti (Napolitan, Gentirenzi..ecc., ecc) dopo cosa proporrebbero? Una dittatura militare con a capo ex generali dei carabinieri? C' è poco da stare allegri... a osservare l'attuale panorama.
Teoclasto
#39 Teoclasto 2017-08-01 22:15
Non c'è speranza per questa nostra italia (e la minuscola è intenzionale), e quindi anche per noi.
Siamo nel caos più totale e la nave, ingovernata e ingovernabile, sta affondando.
L'invasione (inarrestata) in corso metterà fine al povero popolino inetto...

www.lettera43.it/.../211391

Cosa volete che faccia il Pappalardo...
Shavo
#40 Shavo 2017-08-01 22:31
www.youtube.com/watch?v=X9LBkYP0mIE


mi raccomando la fisionomia ragazzi, la fisionomia è tutto.


MAI fidarsi di un filosofo sovrappeso

MAI fidarsi di un uomo coi baffi

MAI fidarsi di una donna criminalmente bella

MAI fidarsi di un politico



..per non parlare del giallo. Non tutti i generali sono uguali; c'è una quantità esorbitante di giallo in quel generale

Francesco_1
#41 Francesco_1 2017-08-01 23:08
In riferimento al video linkato del commento #40:

Ma cosa farnetica questo Mario Bros invecchiato dal secondo 35 in poi?

Ideali americani? Gente americana con senso della democrazia ? (Democrazia e America????????)

Ma di che cazzo sta parlando?

In 24 ore sono passato dalla stima alla totale perdita di fiducia pure in quest'uomo.

Ragazzi, siamo spacciati. È finita.
flor das aguas
#42 flor das aguas 2017-08-01 23:20
#40 shavo
:-o Ma e' serio il nostro generale quando parla di un'america democratica? Nooo, questo si' che e' un vero comico, altro che grillo!
Una perla meravigliosa, grazie per averlo postato, mi hai fatto ridere di cuore!
hvsky
#43 hvsky 2017-08-01 23:44
... anzi, peggio !!!!!!
divise e affini..... x carità!
hvsky
#44 hvsky 2017-08-02 00:25
Formazione militare, (ma qui non prendevamo distanze da certe provenienze?) pensione da nababbo , compositore di inni per la grande democrazia americana...... ma dove siamo finiti a " mi manda Pappalardo " ?
E Ricominciamo.........
io non posso restare seduto in disparte, né arte né parte......... :hammer: :hammer:
hvsky
#45 hvsky 2017-08-02 00:32
Citazione:
Calv
Perdonami solo ora ho letto i tuoi commenti..... che costui abbia detto cose sensate.... che poi sapevamo tutti .... siamo d accordo.....
Ma anche un pedofilo può dire cose sensate ma io non lo farei comunque preside di una scuola elementare :hammer:
marcofa
#46 marcofa 2017-08-02 08:20
tecnicamente ineccepibile come intervento.
per quanto non ami i colpi di stato , che non tanto velatamente il generale propone ,non posso che condividerne l idea
ebbene si ,penso che ha questo punto un colpo di stato appoggiato da una discreta massa di cittadini potrebbe essere la soluzione transitoria ai problemi.
signori lo stato e` irriformabile per vie democratiche , le svolte si ottengono con una buona dose di violenza.
gnaffetto
#47 gnaffetto 2017-08-02 08:21
quando uno parla di popolo come a qualcosa di omogeneo ... allora non c'e' da fidarsi. quello si che è populismo.

quando uno parla male dello stato, dimenticandosi che si tratta di PERSONE che ricoprono cariche, allora non c'e' da fidarsi.

il video citato è illuminante www.youtube.com/watch?v=X9LBkYP0mIE

liberta', america, giallo, carabinieri, moneta, forconi, giustizia fai da te ....

inquietante l'affermazione "averne cosi' "
gnaffetto
#48 gnaffetto 2017-08-02 08:29
Tra l'altro è stato sottosegretario alle finanze nel 93 nel governo ciampi, PRIMO governo di un NON eletto... che potrebbe sembrare un colpo di stato... allora non si doveva arrestare?

precursore dei governi tecnici, dove vennero rinsaldati i patti bilaterali con l'america (sulle basi militari e l'occupazione) , aperta la stagione del berlusconismo , della trattativa stato mafia.

è uno dei protagonisti di allora....

la gente dovrebbe avere piu' memoria, e i giovani informarsi di piu'

it.wikipedia.org/wiki/Antonio_Pappalardo
AlexFocus
#49 AlexFocus 2017-08-02 09:35
Pappalardo, che è ora un "ausiliario" cioè in pensione, è il tipico giacobino che parla bene ma agisce malissimo.
Per prima cosa si è comportato come i piromani che accendono il fuoco e poi scappano, metafora per dire che ha sobillato delle persone giustamente indignate ad "arrestare" il parlamentare Napoli (cosa che non potevano fare, a rischio di essere inquisite per sequestro di persona) poi, quando è giunta la forza pubblica, ha detto che lui "era lì per caso".

In secundis, è andato persino negli Emirati Arabi per farsi finanziare la prox campagna elettorale come presidente della regione Sicilia "vendendo" con la bocca che avrebbe consentito la costruzione di moschee a Palermo e Catania...

Inoltre si è intrufolato tra i Forconi, nel PAS, in altri movimenti identitari, cercando quindi di estrometterne persino i fondatori, come fa il cuculo che mette le proprie uova nel nido di altri uccelli e poi spinge fuori dal nido la covata dell'anfitrione.

Proprio un bel soggetto! Chi è quello che ha detto "ce ne fossero altri come lui"? Non lo conosce per niente, altrimenti si sarebbe morso la lingua...
clausneghe
#50 clausneghe 2017-08-02 09:40
E poi, questo anziano carabbiniere in giallo, che si infervora quando parla di arrestare, perchè non si prova ad arrestare, che so io, il Renzo o la Delorenzin, o la Pignotto, o la Boschina o il Gentile o il Berlusca o il Salvietta e la lista è lunga, più di mille...
No, lui "arresta" un tal disgraziato di nome Osvaldo Napoli...
Come nei film di Totò.
Ma mi faccia il piacere, mi faccia...
Americani demmocratici, brava ggente...
Ma va là, Pappa lardo, Nomen Numen...... :perculante:
p.s. Bene hanno fatto gli Utenti scrupolosi che non se la bevono subito, a linkare e il video del giallo baffuto e cosa più importante wikipedia che i suoi cenni biografici sembrano una fedina penale.
Moglie che "ciacola" con il Sismi la dice tutta, su questo equivoco personaggio.
LICIO
#51 LICIO 2017-08-02 11:06
GLI SPACCATORI DEL CAPELLO IN QUATTRO NON MANCANO MAI...
IO INVECE PLAUDO A QUESTA VOCE FUORI DAL CORO ....
E SPERO VIVAMENTE CHE POSSA DARE FINALMENTE UNA SVOLTA A QUESTA PALUDE STIGE CHE HA DEGRADATO L'ITALIA A PARTIRE DAL 1948...
eco3
#52 eco3 2017-08-02 11:26
Citazione:
A QUESTA PALUDE STIGE CHE HA DEGRADATO L'ITALIA A PARTIRE DAL 1948...
Ritengo sia più significativa quest'altra data: 8 settembre 1943.
clausneghe
#53 clausneghe 2017-08-02 11:35
Ma quale voce fuori dal coro..Questo è un colluso che ci marcia da mezzo secolo con il regime.
Alla faccia del pensiero unico che esprimerebbe Luogocomune, io ci vedo un pacco di nostalgici fascisti e di sicuro il mio pensiero non si mescolerà mai con quelli di costoro. :pint:
Redazione
#54 Redazione 2017-08-02 11:36
ALEXFOCUS: Citazione:
Chi è quello che ha detto "ce ne fossero altri come lui"? Non lo conosce per niente, altrimenti si sarebbe morso la lingua...
Sono stato io a dirlo. Ma mi riferivo alle parole che ha detto, non alla sua storia personale, che non conosco.

Se uno predica bene e poi razzola male cambia il valore della persona, non quello della predica.
starburst3
#55 starburst3 2017-08-02 12:21
Licio

Citazione:
A QUESTA PALUDE STIGE CHE HA DEGRADATO L'ITALIA A PARTIRE DAL 1948...
Forse intendevi 1848 :-D

ti consiglio (se vuoi) la lettura di questi saggi:

www.ibs.it/.../9788820060602

ibs.it/.../...

IN RED WE TRUST
AlexFocus
#56 AlexFocus 2017-08-02 12:57
Se proprio vogliamo individuare una palude, sono gli accordi segreti di Cassibile del 3 settembre 1943, stipulati ra il comando "alleato" degli anglo-assassini ed il CLN-AI (il Comitato di Liberazione Nazionale - Alta Italia, prodormo del sinistrume vario) che furono, poi formalizzati negli accordi segreti di Parigi del 1947.
Come sappiamo di questi accordi?
Perche dei parlamentari europei di recente elezione, alla domanda: "aperchè l'Italia deve osservare delle condizioni così gravose?" hanno avuto per risposta: "Secondo l'art. tot degli accordi del 1947". Ed alla richiesta di consultazione di tali accordi si sono sentiti rispondere che sono "segreti". Per noi italiani, ovviamente....
Alla faccia della parità tra nazioni europoidi!
E poi stiamo ancora a discutere se uscire o meno da questa schifosa palude...
flor das aguas
#57 flor das aguas 2017-08-02 13:11
#53 clausneghe
grande! alla tua! :pint:
Ksitigarbha80
#58 Ksitigarbha80 2017-08-02 13:26
Una domanda, ma i due sono parenti: www.youtube.com/watch?v=RyM8NYf1vlw ?
SEBIN
#59 SEBIN 2017-08-02 13:27
@Fefochip

Citazione:
effettivamente la posizione di mattarella è veramente vergognosa
Mattarella poi, peggio di Napolitano. Noto come sempre che cambiano le persone ma la corruzione ce e ci sarà sempre. Quest'ultimo tanto per cambiare ha solo se sito l'Italia. Che dire, si vergognasse
eco3
#60 eco3 2017-08-02 13:34
#53 clausneghe
Citazione:
Ma quale voce fuori dal coro..Questo è un colluso che ci marcia da mezzo secolo con il regime. Alla faccia del pensiero unico che esprimerebbe Luogocomune, io ci vedo un pacco di nostalgici fascisti e di sicuro il mio pensiero non si mescolerà mai con quelli di costoro.
Premesso che anche a me questo signore che parla troppo e che soprattutto è da tanti anni in politica non ispira molta fiducia, trovo che qualificare "nostalgici fascisti" quanti hanno nel loro commenti ritenuto improbabile qualsiasi cambiamento vero seguendo le regole che il regime che da più di settant'anni ci opprime si è dato, sia la risposta tipica di chi non ha altri argomenti.
flor das aguas
#61 flor das aguas 2017-08-02 13:48
#60 eco3
questo generale sembra incitare il popolo a un colpo di stato guidato dalle forze armate...
eco3
#62 eco3 2017-08-02 14:18
#61 flor das aguas
Citazione:
questo generale sembra incitare il popolo a un colpo di stato guidato dalle forze armate...
E' possibile.
In quanto generale (dei CC, quindi dell'Arma più capillarmente presente sul territorio) sa bene che solo le forze armate sono in grado di togliere dalla circolazione, nel giro di poche ore, l'attuale classe dirigente e in quanto politicante di lungo corso ha capito che la popolazione non collusa con chi ci governa per conto terzi e comunque scontenta dell'attuale andazzo anzi... che non ne può più, e che è pur sempre la maggioranza, non potrebbe che vedere di buon occhio una radicale disinfestazione.
Francesco_1
#63 Francesco_1 2017-08-02 15:20
Credibilità è la parola magica.

Il buon Pappa, futuro eroe e salvatore della Patria, rifiuti prima la cospicua pensione da generale e il vitalizio da ex parlamentare che gli versa quello Stato di abusivi che vuole deporre, e poi ne riparliamo.

I soldi non sono abusivi, no. Quelli non puzzano. Pecunia non olet.

Fino ad allora può avere solo un (citando un famoso comico di cui mi sfugge ora il nome):

VAFFANCULO!
eco3
#64 eco3 2017-08-02 15:39
#63 Francesco_1
Citazione:
Credibilità è la parola magica.
Perché subordini la "credibilità" di questa persona al rifiuto della pensione che gli spetta alla fine della carriera per avere la quale ha versato regolarmente i contributi dovuti o al rifiuto del vitalizio da parlamentare, sulla cui opportunità si può discutere ma che era previsto dalle disposizioni vigenti quando è stato eletto?
Il discorso che fa questo tizio verte sulla legittimità degli attuali parlamentari e delle cariche istituzionali da essi elette.
Cita sentenze della Corte Costituzionale.
Perché, per giustificare il vaffanculo, non provi prima a dimostrare che le tesi da lui sostenute sono sbagliate?
clausneghe
#65 clausneghe 2017-08-02 15:44
E tu ECO 3 (mi sembra il nome di una ditta di smaltimento rifiuti) :perculante: che argomenti avresti?
Suvvia, esponili al gentile pubblico.
eco3
#66 eco3 2017-08-02 15:57
#65 clausneghe
Citazione:
E tu ECO 3 (mi sembra il nome di una ditta di smaltimento rifiuti)
Dopo "nostalgici fascisti" questa mi sembra un'altra eccellente argomentazione.
Statti bene.
Torrido
#67 Torrido 2017-08-02 16:31
Mi scuso con la redazione mi sembra che abbiamo poca carne nel fuoco,66 interventi in due giorni, con altre argomentazioni li faremmo in mezzora!Chiedo scusa a tutti.
Eyeswithoutbrain
#68 Eyeswithoutbrain 2017-08-02 16:53
Certo che questo video ci ricorda un fatto, tutte le leggi emanate da questo parlamento non sono valide.
Tutti i soldi percepiti da questi parlamentari sono illegittimi, compresi i benefit maturati per vitalizi e pensioni.Ma ci hanno messo il cappio al collo, pochi o nessuno vuole reagire pe paura di perdere quello che si ha (vedi lavoro).Ma quello che non si perde oggi si perde domani, vedi i nostri figli e i giovani.
Non esiste più, anzi non è mai esistita l'Italia.
Quando la maggior parte delle persone lo capirà sarà già storia, sempre stato così, quando i valori si appoggiano sul denaro e sul soppravivere minimo è semplice per loro gestire la situazione, è sufficente non portare alla fame vera e propria ma ad un livello appena superiore, il malumore odierno è solo la perdita di un certo benessere ma non è la vera fame e quando, si arriverà a quel punto, allora getteranno le brioches e la massa sarà felice quel giorno e dimenticheranno fino alla prossima distribuzione.
Inizia a farmi veramente pena questa umanità
Francesco_1
#69 Francesco_1 2017-08-02 16:57
eco3
Citazione:
Perché subordini la "credibilità" di questa persona al rifiuto della pensione
Molto semplice, per 2 motivi:
1) Il Pappa critica lo Stato (giustamente) quando c'è da dire una cosa che ormai tutti sanno: questi Parlamentari sono abusivi. Però sulla sua lauta pensione non fa cenno. Certamente mica dice di tagliare tutte le pensioni dei vari generaloni, la sua in primis, dirigenti di Stato, parlamentari e tutta questa gente che si definisce complessivamente come "funzionari pubblici". Tu parli di contributi: ma di quali contributi parli? I generali che finiscono la carriera con 10000 euro al mese di stipendio e ne prendono altrettanti di pensione? I parlamentari che contributi versano? Mi prendi per il culo?

2) Il Pappa critica i 5 stelle definendoli "ladri". Ebbene, si dà il caso che quei ladri si tagliano lo stipendio che spetterebbe loro per diritto e li versano in quel famoso fondo che ha aiutato a 10000 persone a non espatriare ed aprire piccole attività qui in Italia.
I ladri si tagliano lo stipendio mentre il generalone, che è invece un eroe onesto, si intasca tutto quello che gli spetta di diritto.
I 5 stelle ladri rifiutano quello che spetta loro di diritto per darlo a chi sogna di restare in Italia. Il Pappa onesto intasca tutto quello che gli spetta di diritto. Lo ripeto ancora un'altra volta?
starburst3
#70 starburst3 2017-08-02 17:06
Eyeswithoutbrain

Citazione:
Non esiste più, anzi non è mai esistita l'Italia.
Questo e' il centro del problema,stiamo discutendo di abusivismo quando la stessa "unita' di italia" e' abusiva,non si puo' unire una nazione se a suo tempo quelli di bergamo non sapevano che esistevano quelli di crotone e viceversa.
Le truppe piemontesi arrivarono nel sud convinti di fare guerra di conquista e quello fecero,lasciamo stare questi 150 anni di unita' fittizia,chi ha provato a realizzarla sul serio ha fatto una brutta fine,quelli invece che si sono "adeguati" anche sbraitando ma tenendo la foto del padrone di turno sul comodino hanno fatto carriera,anche il vostro generale.

IN RED WE TRUST
Ksitigarbha80
#71 Ksitigarbha80 2017-08-02 17:55
Mentre disquisiamo sull'ideologia fascista o sui carabinieri o sulla tauromachia, vorrei far notare che l'Italia (espressione geografica) quindi diciamo la penisola italica (per non scontentare gli appassionati di Storia), è stata invasa da migranti che complice la mollezza italica si compartano in modo inqualificabile, alcuni girano nudi in stazione altri fanno il bagno nelle fontane, uno ha violentato una vecchietta, ieri uno si faceva una pippa su un autobus... e di notizie così se ne leggono tutti i giorni in tutte le regioni, per cui forse è il momento di smettere di fare gli ipocriti sempre che una situazione del genere si possa raddrizzare.
AlexFocus
#72 AlexFocus 2017-08-02 17:58
Ecco il vulnus, la ferita aperta nel nostro inconscio collettivo: una serie di popoli, di etnie profondamente diverse, con storia anche tri-millenaria, con lingue diverse (non dialetti, come spregiativamente definiti dagli unitaristi) forzate con una guerra nemmeno regolare ma spietata, sanguinaria, non dichiarata, con esecuzioni sommarie.
Questa italia (minuscolo d'obbligo) NON è MAI stata veramente UNITA, da 157 anni NON c'è MAI stata una VERA PACIFICAZIONE, infatti una parte della popolazione (diciamo quella "vincente") addirittura DISPREZZA la parte "perdente" ma, non solo, la tratta da COLONIA INTERNA, applicando persino delle tariffe DIFFERENZIATE (in questo caso MAGGIORATE, come per la RCA) su base ETNICA: una cosa mai vista altrove, in tempi moderni, tranne che nel Sud-Africa dell'apartheid, in Tibet con la Cina e in Israele con la Palestina (questi esempi mi vengono ma probabilmente ce ne sono altri).
Credo che nemmeno nella Germania dell'Est, ai tempi dell'unificazione, vi siano state queste vere e proprie DISCRIMINAZIONI.
Altro che "fratelli d'italgia"!! Fratelli coltelli...
Lux-fiaba
#73 Lux-fiaba 2017-08-02 18:22
Citazione:
di notizie così se ne leggono tutti i giorni in tutte le regioni
Le leggi tutti i giorni sui i giornali solo perché i giornalisti hanno deciso così.
Se volessi fare una ricerca un po' più seria che leggere i giornali, uno si accorgerebbe che reati di questo genere avvengono comunemente in tutti paesi del mondo e sono compiuti per la maggiorparte da autoctone e bianchissime persone magari per bene!
Solo per fare un esempio tratto da (S)Fatto on line:
www.ilfattoquotidiano.it/.../3770561
Ma questi fanno meno notizia. L'immigrato cattivo ne fa di più.
Chiaramente chi commette reati va preso e punito senza distinzione di razza o altro.
eco3
#74 eco3 2017-08-02 20:57
@ #69 Francesco_1

Capisco cosa intendi ma, se ci rifletti un attimo, ti renderai conto che la pensione e il vitalizio che percepisce non c'entrano nulla col discorso che fa. Intendiamoci: la disparità di trattamento pensionistico della sua come di altre categorie di impiegati dello Stato (pensiamo ai magistrati) grida vendetta al cospetto di Dio, così come il vitalizio da parlamentare. Ma entrambi gli emolumenti facevano parte, in quanto previsti dalle disposizioni allora in vigore, del contratto sottoscritto da chi adesso ne beneficia. Grave piuttosto che per categorie considerate "inferiori" non sia stato fatto valere il "diritto acquisito".
Riguardo al Movimento 5 Stelle, lo ritengo funzionale al sistema. Sono convinto che chiunque arrivi in Parlamento lo deve al fatto di aver garantito, comunque, la assoluta ubbidienza agli ordini degli organismi sovranazionali che ci opprimono. Aspiranti Quisling, per intenderci.
Il cambiamento, vero, ammesso che si riesca a realizzarlo, non avverrà certo per l'azione di uno qualsiasi degli attuali partiti.
Pavillion
#75 Pavillion 2017-08-02 22:18
#56 AlexFocus 2017-08-02 12:57
Se proprio vogliamo individuare una palude, sono gli accordi segreti di Cassibile del 3 settembre 1943, stipulati ra il comando "alleato" degli anglo-assassini ed il CLN-AI (il Comitato di Liberazione Nazionale - Alta Italia, prodormo del sinistrume vario) che furono, poi formalizzati negli accordi segreti di Parigi del 1947.
Come sappiamo di questi accordi?
Perche dei parlamentari europei di recente elezione, alla domanda: "aperchè l'Italia deve osservare delle condizioni così gravose?" hanno avuto per risposta: "Secondo l'art. tot degli accordi del 1947". Ed alla richiesta di consultazione di tali accordi si sono sentiti rispondere che sono "segreti". Per noi italiani, ovviamente....
Alla faccia della parità tra nazioni europoidi!
E poi stiamo ancora a discutere se uscire o meno da questa schifosa palude...


***
e un Grazie pure a Te.
flor das aguas
#76 flor das aguas 2017-08-03 07:59
#62 eco3
Uno stato di polizia che ci governa...A me sta cosa fa venire i brividi.
Si finisce dalla padella alla brace!
Violenza chiama violenza, nessuno ci libera da niente e nessuno, siamo noi a dover liberare noi stessi dalle catene, e finche' non capiremo questo saremo sempre li' a cercare il guru/capo che ci comanda, domina e sottomette in nome di una presunta liberta'/sudditanza.
Che ti devo dire, abbiamo visioni diametralmente opposte. Buona giornata!
Ksitigarbha80
#77 Ksitigarbha80 2017-08-03 09:24
Fatico a comprendere il vostro modo di ragionare, a parte il discorso storico dell'Italia divisa in stati e staterelli e repubbliche marinare che è insindacabile, un certo collegamento c'era tra paesi visto che la lingua parlata era più o meno la stessa i vari dialetti discendono dal Latino, e l'italiano che usiamo oggi è per l'80% il volgare fiorentino del 1300 quello di Dante di Petrarca e Boccaccio e a dire queste cose non sono certo io ma gli studiosi di lingua italiana.
Detto questo io mi ricordo l'immigrazione del 1992 degli albanesi, sicuramente tra loro qualche delinquentello c'era però era gente che si diede da fare allora tanto che ancora oggi molti di loro hanno fatto affari nel campo dell'edilizia.
L'elite africana che oggi sbarca in Italia sembra aver poca voglia di lavorare in generale, molti sembrano spaesati passano le giornate sull' i phone o sulle panchine.
Non la vedo bene, e comunque l'Italia da sola 300.000 km quadrati di superficie e 60 milioni di abitanti non può da sola farsi carico dei problemi dell'Africa un intero continente con oltre 1 miliardo di abitanti.
Sui delinquenti purtroppo è vero anche di italiani ce ne sono parecchi il fatto è che arrivare qui e stare senza lavoro porta quasi inevitabilmente all'accattonaggio o a delinquere aggravando ulteriormente una situazione pesante.
eco3
#78 eco3 2017-08-03 12:05
#76 flor das aguas
Non ho auspicato e nemmeno parlato di stato di polizia, anche se lo "stato di polizia", nella sua accezione corretta, non quella impropria oggi corrente, rispetto al totalitarismo che ci opprime e ci sta distruggendo sarebbe un enorme miglioramento.
Ciò che sostengo è che nessuno dei partiti attuali, o di quelli che dovessero sostituirli nel rispetto delle regole stabilite dal sistema, apporterà mai cambiamenti sostanziali. Non possono farlo perché tutti, nessuno escluso, sono parte essenziale, sia pure a livello servile, di questo sistema.
Ciascuno di noi dovrebbe liberarsi dalle catene evitando la violenza, ma come? Chi le catene te le ha messe non sarà tanto d'accordo sul fatto che tu te ne voglia sbarazzare ed è più che probabile che si adopererebbe per evitarlo. Con quali argomenti, a tuo parere, lo si potrebbe convincere?
m4x
#79 m4x 2017-08-03 13:41
www.youtube.com/watch?v=RqrC6GW5zqs&t

"Che grave danno ci ha fatto la carta costituzionale"

Generale Pappafico
flor das aguas
#80 flor das aguas 2017-08-03 14:24
@eco3
Citazione:
Ciascuno di noi dovrebbe liberarsi dalle catene evitando la violenza, ma come? Chi le catene te le ha messe non sarà tanto d'accordo sul fatto che tu te ne voglia sbarazzare ed è più che probabile che si adopererebbe per evitarlo.
Io non sto ad aspettare che quelli che mi hanno messo in catene mi diano il permesso di liberarmi! Guarda cosa sta succedendo con i vaccini! Era gia' tutto deciso, hai voglia a manifestare!
Dobbiamo sforzarci di andare oltre questa realta' e ragionare in modo diverso, su un altro piano.
Einstein diceva Non possiamo risolvere i problemi con lo stesso tipo di pensiero che abbiamo usato quando li abbiamo creati.
Il sistema funziona sul modello piramidale, tutte le grandi aziende coop, ecc... e infatti stanno globalizzando tutto.
Come funziona una piramide, chi la manda avanti? I poveri scemi/gregge che stanno alla base. Quelli che stanno su ai vertici, non sarebbero dove sono se non fosse per noi che li teniamo li'. Hanno potere nella misura in cui noi glielo concediamo, altrimenti non potrebbero fare nulla.
Il problema e' la PAURA, abbiamo paura, e' umano ed e' per questo che cerchiamoo scappatoie, scorciatoie.
Se non vogliamo essere schiavi dobbiamoo fare una scelta, una scelta faticosissima, decidere noi per noi stessi
Citazione:
Con quali argomenti, a tuo parere, lo si potrebbe convincere?
nessuno, mi prendo cio' che e' mio, cio' che mi spetta di diritto! che gli piaccia o meno, accettandone le coonseguenze.
Qual'e' la sostanza qui: l'Italia e' governata dalla corruzione, politici e tutto il castello e i castellari! oh che novita'!
NON E' UN PROOBLEMA DELL'ITALIA, E' UN PROBLEMA MONDIALE. PERCHE' VOGLIONO IL NWO,
Non sara' il nostro generale a fermarli mandando a casa mattarella, perche' un altro mattarella verra', e si chiamera' tizio o caio o sempronio, non importa, tutti cloni! Destra sinistra centro alto basso verdi! tutti uguali!
Chi li fermera' dunque? ... rullo di tamburi... NOI :-)
edit
Non dobbiamo votare, insieme decidiamo di non votare
Sisifo358
#81 Sisifo358 2017-08-03 14:44
Ho conosciuto il tizio un po' di tempo fa ma credevo che fosse un semplice cittadino inca**ato. Più di recente ho capito che è un generale dell'arma dei carabinieri e sentirgli dire certe cose senza peli sulla lingua fa un certo effetto, ovviamente positivo. Di recente so che si è anche prodigato in atti di accusa consegnati nelle opportune sedi legali contro questa situazione di usurpazione di diritti e di sovranità nazionale.

Grande personaggio, da esempio
Sisifo358
#82 Sisifo358 2017-08-03 14:50
Ho letto ora qualche commento sopra il mio, non sapevo che predicasse bene ma razzolasse male... Però predica bene, non trovo niente di riprovevole in quello che ha detto.
Ksitigarbha80
#83 Ksitigarbha80 2017-08-03 15:25
Dice il vero il generale: con 300.000/4000.000 immigrati all'anno tra poco ci sarà ben poco da ridere e i buonisti del forum hanno poco da fare i furbetti dato che questa non è una ondata migratoria normale, chiamiamola piano kalergi chiamiamola come vi pare se passa lo ius soli l'Italia e se l'attuale governo incostituzionale "Renziloni" prosegue con le sue politiche assassine tra poco ci converrà a noi prendere un gommone e fuggire.
SuperGulp
#84 SuperGulp 2017-08-05 12:11
CITAZIONE Calvero

I mattoni che stanno mettendo, sono quelli di un fascismo dei più terribili che attende le prossime generazioni.

anche indirizzato a Chiodo
________________________________________________________________________________________
Mio contributo nei grilli romani (con Serenetta Monti e Roberta Lombardi che si giocano il ruolo di primadonna),
nei grilli romani mi candido alle comunali, c'era bisogno di candidati e mi misi a disposizione per far numero.

Nel Vday di roma 2007, divento uno dei protagonisti ( si fa per dire ). Offro la mia disponibilità a 360°,
mirata principalmente alla parte grafica, ma non disdegnavo di fare manovalanza spicciola.

Roberta Lombardi era tra gli organizzatori. Il V-day fu un buon successo ed ebbi la piccola soddisfazione di vedere
le mie composizioni grafiche in mondovisione. Successivamente, feci la mia parte anche nel secondo Vday.

Molto fiducioso, cominciai a storcere un tantinello il naso quando, alla fine dello tzunami tour, a chiusura
manifertazione vidi arrivare la Lombardi con un "certo" Piero Ricca (lo vedo bene come fascista rosso) personaggio irritante e, dal mio punto di vista, ancora peggio, inquietante. Forse fu una casualità, ma certo la cosa non mi piacque.

Vedere ora il movimento in parlamento che media i propri interventi su temi caldi mi irrita non poco, conto ancora
sull'idea di una strategia, giusta o sbagliata che sia, ma comincio a non esserne più molto convinto.

Se alle politiche avessi avuto la faccia tosta di presentarmi, avrei beccato un cento voti sicuri e forse
qualche altro per sbaglio, rischiavo pensa un po' di entrare in parlamento, non l'ho fatto perchè non mi
sentivo ne mi sento all'altezza, un po' di umiltà non fa mai male. Una cosa è certa però, non avrei avuto peli sulla lingua
e probabilmente sarei stato un problema per il movimento stesso.

Di una cosa sono convinto, se si dimettessero dal parlamento per via dell'illegalità dello stesso, il clamore
sarebbe tale che sarebbe impossibile nascondere la cosa alla massa e il movimento non potrebbe che
trarne vantaggio.

Rimanere in parlamento senza ribadirne in qualsiasi occasione l'illegalità, credo sia una scelta suicida....
spero di sbagliare.
Calvero
#85 Calvero 2017-08-07 20:02
hvsky:

Citazione:
Perdonami solo ora ho letto i tuoi commenti..... che costui abbia detto cose sensate.... che poi sapevamo tutti .... siamo d accordo.....
Ma anche un pedofilo può dire cose sensate ma io non lo farei comunque preside di una scuola elementare
Ti piacerebbe beccarmi sprovveduto eh :-D ... fai un po' come Yarebon, date dei valori alle mie parole, che le mia parole non hanno pesato. A me questo personaggio non piace. Ma se dovessi approfondire il perché, e sarebbe molto interessante, dovrei parlare di cose per cui non è prevista la libertà di espressione in Italia.
Calvero
#86 Calvero 2017-08-08 22:40
Yarebon:

Citazione:
Non è proprio così, ritorna il discorso che facevi in passato sul fatto che l'm5s ha bloccato la rivoluzione (che io non vedevo se non negli schemi rigidi di pensiero che come hai sottolineato specie nella politica non reggevano più, ma è appunto l'm5s è stato parte di un progetto, all'atto pratico tranne iniziative di singoli nulla all'orizzonte).
Bada che la rivoluzione nell'accezione che ne dà il dizionario, non è contemplata nella realtà delle Agende. Alle Agende, ogni rivoluzione - ripeto - ogni rivoluzione, può solo fare comodo. Parimenti a ciò che fa una non-rivoluzione; è la medesima cosa. "Gli schemi rigidi di pensiero" sono un discorso, e sono sempre gattopardiani, nelle funzioni non cambiano dalla politica di cinquant'anni fa. Ogni sistema centralizzato piramidale di stampo fascista, condurrà in maniera esponenziale a una dittatura che si evolve mano mano in proporzione alle ambizioni sociali che la propaganda promuove.

Grillo - il nuovo Grillo - vi ha fatti ritornare nel Gioco dell'Oca, e siccome questi erano gli ultimi anni in cui si era al bivio per non permettere che entrasse a pieno regime il controllo del pensiero unico, ora si precipiterà verso un'escalation di fenomeni di distrazioni di massa, più o meno gravi, mano mano che le libertà verranno eliminate attraverso i meccanismi d'allarme e in nome della sicurezza.

E se a parlarne è stato un "Calvero" di «Rivoluzione» come ne parlai anni addietro, il discorso è perciò leggermente diverso, e il mio "leggermente" è ironico. Ho sempre argomentato le mie posizioni, con post articolati quella volta, e adesso, visto che il Sito è politicizzato (e ho spiegato bene anche questo) non ha più senso aprire un dibattito di tali frequenze, visto che sarebbe un discorso coi sordi, come avete dimostrato più o meno tutti, le cui orecchie da mercanti e la capacità di ammettere di essere stati presi per il culo, manca. Quindi, se non si passa neanche lo stadio in cui non si sa riconoscere che - di fatto - tra un PD e un Partito Cinque Stelle, non solo non c'è più la minima differenza, ma che addirittura quest'ultimo, ha anche l'aggravante di aver venduto a più riprese e scientemente l'ultimo grammo di dignità che avevano, è evidente che si ha a che fare con un castello di carte la cui forza era matematicamente retorica: null'altro. E le energie che ancora calamiterà su di sé, faranno sì che altre posizioni fasciste, come quelle dei vaccini, proseguiranno la loro strada.

Quello che ha fermato Grillo, è stata la distanza che i cittadini che stavano prendendo dalla forma mentis politica a prescindere. Una DISTANZA «rivoluzionaria sociologica» che certo non ne avete memoria, perché fine ad adesso avete trattato i temi con il linguaggio della propaganda. Questa - distanza - non siete più capaci di riconoscerla, perché siete calati nuovamente con tutte le braghe nel gioco del politichese più squallido. E tutti la si pagherà cara, molto cara. Come sta avvenendo.

Mazzucco aveva detto "NON PASSERANNO" e io avevo replicato che se pensavate di risolvere qualcosa scendendo nelle piazze, vi passeranno sopra anche con la retromarcia e vi pisceranno anche in testa, e, infatti, è successo quello che avevo previsto :perculante:
Calvero
#87 Calvero 2017-08-08 23:12
Francesco_1:

Citazione:
2) Il Pappa critica i 5 stelle definendoli "ladri". Ebbene, si dà il caso che quei ladri si tagliano lo stipendio...
.... e Hitler era vegetariano.

Ebbene "si dà il caso" cosa?, Dio santo, ecco un fulgido esempio di non avere capito un "H" del discorso di Pappalardo.

Andiamo a comandare, avanti così, mie prodi ... e il prossimo decreto lo potranno firmare anche con le scorregge invece che con l'inchiostro, in diretta TV dal Parlamento e Senato e a Reti unificate, che l'unico risultato eclatante sarà la velocità in cui diventerà virale su Youtube il video (sponsor di Netflix compreso nel prezzo al minuto 22)
grumman
#88 grumman 2017-08-15 18:00
IL MOTTO DEL CARABINIERE

NEI SECOLI FEDELE ..... chiedetevi a chi.


Il motto fu creato nel 1914, in occasione del primo Centenario dell'Arma dei Carabinieri, dal capitano Cenisio Fusi per la medaglia commemorativa dell'evento e divenuto contrassegno antonomastico dell'Istituzione (v. Fusi). Venne concesso quale motto araldico da Vittorio Emanuele III all'Arma dei Carabinieri il 10 novembre 1933, in applicazione della legge 24 marzo 1932 n. 293 relativa ai motti araldici per l'Esercito.
Per molti anni, almeno fino al secondo dopoguerra, alla figura del Carabiniere veniva associato anche un altro motto, non ufficiale, di estrazione antologica:
USI OBBEDIR TACENDO E TACENDO MORIR
Questa frase era stata stralciata dal poema “La Rassegna di Novara" scritta da Costantino Nigra, uomo politico, letterato, poeta (nato a Villa Castelnuovo (Torino) l'11 giugno 1828 - morto a Rapallo il 1° luglio 1907). Nella citata "La Rassegna di Novara” l'autore immagina che Carlo Alberto passi in rassegna il grande esercito dei Caduti nelle patrie battaglie. Primi sono i Carabinieri. Ecco i versi famosi:
carotene69
#89 carotene69 2017-08-17 16:55
La maggioranza degli argomenti del generale Pappalardo sono, a mio parere, giusti, ma vengono da una persona che ha cambiato tante casacche politiche da "centro sinistra" a "destra", uno che parla con Massimo Dalema proponendo l'accorpamento di tutte le forze dell'ordine in una (progetto mondialista), uno che ha avuto rapporti con personaggi tipo Giancarlo Cito, Salvatore Cuffaro (personaggi non proprio onesti...), uno che ha collegamenti col principe Alliata Di Montereale (massoneria), uno la cui moglie (si sospetta....) aveva rapporti col Sismi... non mi fido di questo tipo di persone ! Dicono il giusto ma lo fanno con scopi, secondo me, secondari molto torbidi. Abbiamo già avuto più tentativi di golpe in italia, e ho sospetti molto forti, tutti controllati dal vero potere !

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO