Forum

Commenti Recenti

rss

Come già abbiamo scritto per le precedenti elezioni americane, una cosa è il significato sociale del risultato elettorale, un'altra è il significato politico del medesimo.

In altre parole, l'elezione di un determinato presidente ci indica sempre la "temperatura mentale" della popolazione americana, indipendentemente da quelle che saranno poi (o che non saranno) le conseguenze politiche di quell'elezione.

Quando vinse Barack Obama scrivemmo che il segnale primario di quell'elezione era che l'America fosse finalmente pronta ad eleggere un nero alla Casa Bianca. Un grande passo evolutivo, nella breve storia di questa nazione, indipendentemente da ciò che poi il nuovo presidente sarebbe o non sarebbe riuscito a fare.

La vittoria odierna di Trump può essere letta con gli stessi parametri: ci dice sostanzialmente che l'America di oggi si ribella ad un sistema politico ormai palesemente marcio, indipendentemente da quello che poi farà o non farà Donald Trump dall'ufficio ovale della Casa Bianca.

Quella di oggi infatti non è tanto una vittoria di Trump, quanto piuttosto la sconfitta di un enorme apparato di gestione del potere, il cui strumento principale sono in media asserviti, e il cui scopo ultimo è quello di permettere ad una oligarchia di controllare un'intera nazione tramite il velo ingannevole della "democrazia".

Oggi tutto questo sembra vacillare di fronte ad una reazione di tipo istintivo e irrazionale nella parte più "ignorante" della popolazione. È il famoso "contadino dell'Oklahoma" (che corrisponde bene o male al nostro "pastore lucano"), che ha capito con la pancia che il sistema lo stava ingannando, e sempre con la pancia ha scelto di combatterlo con l'unica arma che aveva a disposizione: il candidato "antisistema".

Questo risultato travolgente è stato paradossalmente aiutato da una candidata, Hillary Clinton, che è riuscita a concentrare sulla propria persona tutto il peggio dell'attuale sistema politico: corruzione, arroganza, prevaricazione, menzogna reiterata, prepotenza e collusione; il tutto perpetrato pacchianamente alla luce del sole.

Qui si chiude in qualche modo la lettura sociale di questa elezione, e si apre invece quella più prettamente politica.

Come abbiamo già detto in precedenza, se avesse vinto Trump, il sistema politico si sarebbe immediatamente messo in moto per cercare di metabolizzalo e farlo diventare uno di loro. Già ci sono riusciti in parte, mettendogli accanto il fintamente pacato Mike Pence.

E se questo non dovesse bastare, potete stare certi che entro pochi mesi (e probabilmente prima ancora dell'insediamento effettivo del 20 gennaio) l'America si troverà a fronteggiare un evento di tipo "terroristico" molto simile a quello dell'11 settembre.

Abbiamo infatti davanti due mesi di assoluto vuoto politico, nei quali il presidente in carica Obama non ha più nemmeno l'autorità per incollare un francobollo, mentre lo stesso Parlamento si prepara a cedere la maggioranza assoluta al partito repubblicano.

E con una "supermajority" [*] come questa non saranno certo i neoconservatori del complesso militare-industriale a farsi sfuggire l'occasione per lanciare definitivamente il loro sogno di "nuovo secolo americano" già dall'alba del 21 di gennaio prossimo.

Teneteli d'occhio da vicino, i vari Bolton, Cheney, Rowe e tutti gli altri della vecchia guardia neocons, perchè qualunque cosa esca dalle loro bocche nelle prossime ore sarà destinato ad avverarsi, probabilmente in tempi molto brevi.

Massimo Mazzucco

[*] Per super-maggioranza si intende quando un solo partito controlla contemporaneamente la presidenza e i due bracci del Parlamento. In questo caso infatti può far passare speditamente tutte le leggi che vuole, senza dover temere una reale resistenza da parte dell'opposizione.

 

Aggiungi Commento   

fabiomln
#1 fabiomln 2016-11-09 08:47
O è l'inizio di un nuovo ordine mondiale o è la fine di tutto.
peonia
#2 peonia 2016-11-09 08:53
Vaffanculo.
Vaffanculo ai sondaggi.
Vaffanculo alle guerre.
Vaffanculo alle celebrità, agli attori, ai cantanti, ai pompini di Madonna e agli insulti di De Niro.
Vaffanculo a Wall Street, ai banchieri e alle banche centrali.
Vaffanculo ai radical chic di tutto il mondo.
Vaffanculo ai massoni.

Vaffanculo a Obama.

Vaffanculo a Hillary Clinton, corrotta, incompetente, antipatica, arrogante e compromessa. L’Archetipo del pensiero politico anche in Europa.
Vaffanculo a tutti voi, ha vinto Trump.
E per inciso Vaffanculo anche a te Cazzaro di Merda che sei andato a baciare la pantofola al candidato sbagliato nel nome del tuo paese. La pagherai e la pagheranno gli italiani.
Non per Trump, non per quello che è, non per quello che dice, non per quello che farà, ma oggi dopo tanti, tanti anni, oggi mi sento di nuovo americano.

Durerà un giorno, lo so che durerà un giorno però:

VAFFANCULO

Oggi gli americani, il popolo americano, non è dalla parte sbagliata della storia

rischiocalcolato.it/.../...

vorrei chiedere a tutti coloro che erano assolutamente certi della vittoria della Clinton, traggano insegnamento :-D
peonia
#3 peonia 2016-11-09 08:54
errore
LoneWolf58
#4 LoneWolf58 2016-11-09 08:56
Scoperto il vero motivo della sconfitta di Hillary...
Madonna ci ripensa, niente 'regalino' a chi vota Clinton

Per il resto... sto a guardare.
Torrido
#5 Torrido 2016-11-09 08:56
L'importante che oltre i poteri forti hanno fallito i midia e i sondaggisti tutti pilotati.Stessi errori sulla brexit inglese.Abbiamo ancora speranza di emergere!
etrnlchild
#6 etrnlchild 2016-11-09 09:06
Ancora una volta i sondaggi hanno toppato, come sulla Brexit.
Il Referendum in Italia avrà lo stesso epilogo. Dimostrerà quanto distante è il sistema dalla realtà.

Ormai è il Ministero della Verità contro una massa di persone sempre più ampia e trasversale stanca di essere presa per il culo.
Hanno perso i media e l'informazione di regime. Il loro potere si indebolisce sempre di più.

Quale altro candidato avrebbe potuto votare anche una classe media in sgretolamento per mandare un segnale al sistema?

Se un soggetto come Trump (se non lo fanno secco) mantiene quello che ha promesso in termini di politica estera e gli USA cominciano a farsi una manciatina di cazzi loro, il mondo non potrà che benefeciarne.
Tianos
#7 Tianos 2016-11-09 09:07
eee un altro tassello delle profezie si va ad incastrare.
gexking
#8 gexking 2016-11-09 09:08
Un'altra dimostrazione che l'opinione pubblica non è più pilotabile come un tempo, anche se c'è ne ancora di strada da fare la gente sta cominciando a pensare (piano piano) con la propria testa. Adesso staremo a vedere quanto tempo durerà, la mia paura è, che come con la brexit troveranno un modo per sostituirlo o bloccarlo. Una cosa che non si potrà bloccare sarà il risveglio delle coscienze che è in realtà il vero problema per l'elite.

Un saluto a tutti (sono anni che vi leggo questo è il mio primo commento)
snoopy
#9 snoopy 2016-11-09 09:08
non avevo alcun dubbio , basta seguire i sondaggi che dicono sempre l'esatto opposto di quello che accadra' !!!

e poi lo avevano previsto i Simpson , che non sbagliano mai !
Shavo
#10 Shavo 2016-11-09 09:26
oggi è l'11/9
fefochip
#11 fefochip 2016-11-09 09:30
non condivido l'entusiasmo di molti compreso quello riportato nel commento di peonia, tuttavia l'altra opzione continuo a ritenere fosse peggio e sull'onda di questa considerazione faccio una piccola mia analisi.

come detto da molti altri e dalle interviste alle persone il voto di oggi si esprime come una vittoria non tanto dei voti diretti a trump ma di quelli CONTRO la clinton.
la maggioranza della gente ha votato contro e non tanto a favore.
ci dovremmo chiedere il perche per capire qualcosa del popolo americano.
stendiamo un velo pietoso sulla parte americana che è andata a votare trump perche lo ha scelto come proprio presidente e proseguiamo.
credo che ci sono due grossi punti nel votare contro.
uno riguarda le politiche estere della clinton cosi importanti nella sua politica che evidentemente (e per fortuna) non sono viste di buon occhio. questo non può che far onore agli americani, ovvero abbandonare (almeno nelle intenzioni) politiche cosi imperialiste.
l'altro riguarda la reazione alla propaganda. ritengo che questo voto sia parzialmente il risultato di una reazione a contrario di una propaganda diventata eccessivamente smaccata, volgare , esplicita, coercitiva e violenta (e chi piu ne ha piu ne metta).
ci sono tanti americani insomma che sono stufi di essere presi per il culo.
su questa considerazione vorrei farne una agganciata ai timori di massimo che riguardano il vice di trump.
l'idea di massimo purtroppo non è per nulla peregrina ma frutto di una smaliziata visione delle cose come vanno nel mondo reale americao.
l'idea che se trump guiderà l'america troppo lontano da chi attualmente detetiene le redini del comando ovvero i neocons questi farà la fine di kennedy.
c'è una profonda differenza tuttavia tra l'elezione di kennedy e quella di trump.
kennedy ha vinto per i voti a favore e non come in questo caso per i voti CONTRO.
c'è a mio avviso il concreto rischio che se trump viene fatto fuori alla kennedy o magari in un incidente o in un malore provvidenziale le persone che hanno votato CONTRO la clinton si rompano definitivamente le palle.
questo dettaglio sarebbe molto pericoloso per la stabilità interna dell'america che sta sempre sull'orlo di una guerra civile.
una mossa del genere insomma potrebbe generare un punto di non ritorno , un errore dell'establishment che a quel punto potrebbe innescare reazioni a catena irreversibili che distruggerebbero l'ordine costituito.

tutte ovviamente mie personali opinioni
fefochip
#12 fefochip 2016-11-09 09:31
Citazione Tianos:
eee un altro tassello delle profezie si va ad incastrare.

chissà perche sono abbastanza sicuro che c'erano altre profezie che dicevano le stesse cose per la clinton :oops:
moga
#13 moga 2016-11-09 09:32
Hanno perso i VIP, le corporations, i miliardari, i banchieri, i media coi loro sondaggi truccati, ma soprattutto la globalizzazione!
Ha vinto il popolo degli Stati Uniti... e non solo!

Ora potranno vedere la luce in fondo al tunnel (sperando che non sia la pila del solito cretino che sta cercando l'uscita 8-) )
AureaMediocritas
#14 AureaMediocritas 2016-11-09 09:36
Buongiorno!
Non commento spesso ma oggi è un gran giorno. Esattamente come il day after la Brexit (che ora si sta ostacolando).
Perde la finanza, piangono le nazifemministe, si stracciano le vesti i giornalisti di regime... Come lamentarsi?
Il 2016 è l'anno delle svolte. Ora tocca a Renzi, che era andato a fare il lacchè con Benigni dagli Obama.
peonia
#15 peonia 2016-11-09 09:37
Citazione fefochip:
non condivido l'entusiasmo di molti compreso quello riportato nel commento di peonia, tuttavia l'altra opzione continuo a ritenere fosse peggio e sull'onda di questa considerazione faccio una piccola mia analisi.

come detto da molti altri e dalle interviste alle persone il voto di oggi si esprime come una vittoria non tanto dei voti diretti a trump ma di quelli CONTRO la clinton.
la maggioranza della gente ha votato contro e non tanto a favore.
ci dovremmo chiedere il perche per capire qualcosa del popolo americano.
stendiamo un velo pietoso sulla parte americana che è andata a votare trump perche lo ha scelto come proprio presidente e proseguiamo.
credo che ci sono due grossi punti nel votare contro.
uno riguarda le politiche estere della clinton cosi importanti nella sua politica che evidentemente (e per fortuna) non sono viste di buon occhio. questo non può che far onore agli americani, ovvero abbandonare (almeno nelle intenzioni) politiche cosi imperialiste.
l'altro riguarda la reazione alla propaganda. ritengo che questo voto sia parzialmente il risultato di una reazione a contrario di una propaganda diventata eccessivamente smaccata, volgare , esplicita, coercitiva e violenta (e chi piu ne ha piu ne metta).
ci sono tanti americani insomma che sono stufi di essere presi per il culo.
su questa considerazione vorrei farne una agganciata ai timori di massimo che riguardano il vice di trump.
l'idea di massimo purtroppo non è per nulla peregrina ma frutto di una smaliziata visione delle cose come vanno nel mondo reale americao.
l'idea che se trump guiderà l'america troppo lontano da chi attualmente detetiene le redini del comando ovvero i neocons questi farà la fine di kennedy.
c'è una profonda differenza tuttavia tra l'elezione di kennedy e quella di trump.
kennedy ha vinto per i voti a favore e non come in questo caso per i voti CONTRO.
c'è a mio avviso il concreto rischio che se trump viene fatto fuori alla kennedy o magari in un incidente o in un malore provvidenziale le persone che hanno votato CONTRO la clinton si rompano definitivamente le palle.
questo dettaglio sarebbe molto pericoloso per la stabilità interna dell'america che sta sempre sull'orlo di una guerra civile.
una mossa del genere insomma potrebbe generare un punto di non ritorno , un errore dell'establishment che a quel punto potrebbe innescare reazioni a catena irreversibili che distruggerebbero l'ordine costituito.

tutte ovviamente mie personali opinioni


è ovvio che il voto a Trump sia solo contro la Clinton,....vediamo come procederà fino al 20 gennaio..... potremmo avere molte altre belle sorprese
_Runa_
#16 _Runa_ 2016-11-09 09:40
Se riprendete uno dei miei primi post...ve lo dicevo che arrivava la sorpresa :)

oggi é un buon giorno, una birretta celebrativa ci sta tutta.
Calipro
#17 Calipro 2016-11-09 09:42
Evvai!

I sondaggi si confermano come uno strumento di orientamento delle masse.
In effetti se i due candidati fossero veramente stati alla pari, fino a ieri, i "sondaggi" avrebbero comunque mostrato killary in nettissimo vantaggio.

Dopo la brexit e Trump, per finire l'en plein manca il referendum del cazzaro, dove addirittura il No è in netto vantaggio nei sondaggi, da cui dovremmo desumere, nelle percentuali "desondaggizzate", un rifiuto generale senza appello in caso si andasse alle urne. Da notare che c'è anche il ricorso di Onida che forse ci risparmierà la fatica.
peonia
#18 peonia 2016-11-09 09:43
ma Mazzucco??? ancora dorme? dopo il fermo immagine di ieri notte... :-D
Mrexani
#19 Mrexani 2016-11-09 09:45
Adesso magari vedremo una bella rivoluzione colorata in America... :hammer:
fefochip
#20 fefochip 2016-11-09 09:49
Citazione AureaMediocritas:
Buongiorno!
Non commento spesso ma oggi è un gran giorno. Esattamente come il day after la Brexit (che ora si sta ostacolando).
Perde la finanza, piangono le nazifemministe, si stracciano le vesti i giornalisti di regime... Come lamentarsi?
Il 2016 è l'anno delle svolte. Ora tocca a Renzi, che era andato a fare il lacchè con Benigni dagli Obama.

:hammer:
AleSR
#21 AleSR 2016-11-09 09:49
Temo che qua dentro troppe persone sopravvalutino la gggggente e a queste persone temo che toccherà fare un bel frontale a 250/h con la realtà...
Addirittura chi dice che oggi hanno perso i miliardari :hammer: più miliardario di Trump c'è solo Soros :-D
fefochip
#22 fefochip 2016-11-09 09:53
Citazione peonia:

è ovvio che il voto a Trump sia solo contro la Clinton,....vediamo come procederà fino al 20 gennaio..... potremmo avere molte altre belle sorprese

solo no purtroppo, ma che sia una forte componente si
Falchetto
#23 Falchetto 2016-11-09 09:55
Sono stato su tutta la notte e ho fatto bene... che goduria vedere la Clinton affondare!
Non che Trump mi piaccia ma la prima dichiarazione "Superiamo le divisioni. Nel mondo cercheremo alleanze, non conflitti." l'ha azzeccata.
Falchetto
#24 Falchetto 2016-11-09 09:55
Citazione peonia:
ma Mazzucco??? ancora dorme? dopo il fermo immagine di ieri notte... :-D


Se ha fatto la notte come me sarà appena andato a letto ;-)
onemanband
#25 onemanband 2016-11-09 10:00
E comunque dopo tutta la merda che gli hanno tirato addosso il primo a essere sorpreso era proprio lui.
Con la Clinton Presidente sapevamo dove andavamo a finire, con Trump lo dobbiamo scoprire: la differenza e' tutta qui ;)
AleSR
#26 AleSR 2016-11-09 10:02
Citazione onemanband:
E comunque dopo tutta la merda che gli hanno tirato addosso il primo a essere sorpreso era proprio lui.
Con la Clinton Presidente sapevamo dove andavamo a finire, con Trump lo dobbiamo scoprire: la differenza e' tutta qui ;)


Sì, guarda, cambierà tutto... :roll:
peonia
#27 peonia 2016-11-09 10:03
MI FATE UN GRANDE FAVORE? MI AIUTATE E RITROVARE IL VIDEO DI MOORE CHE CHIEDE IL VOTO PER TRUMP?
GRAZIE!
AleSR
#28 AleSR 2016-11-09 10:03
Citazione peonia:
Vaffanculo.
Vaffanculo ai sondaggi.
Vaffanculo alle guerre.
Vaffanculo alle celebrità, agli attori, ai cantanti, ai pompini di Madonna e agli insulti di De Niro.
Vaffanculo a Wall Street, ai banchieri e alle banche centrali.
Vaffanculo ai radical chic di tutto il mondo.
Vaffanculo ai massoni.

Vaffanculo a Obama.

Vaffanculo a Hillary Clinton, corrotta, incompetente, antipatica, arrogante e compromessa. L’Archetipo del pensiero politico anche in Europa.
Vaffanculo a tutti voi, ha vinto Trump.
E per inciso Vaffanculo anche a te Cazzaro di Merda che sei andato a baciare la pantofola al candidato sbagliato nel nome del tuo paese. La pagherai e la pagheranno gli italiani.
Non per Trump, non per quello che è, non per quello che dice, non per quello che farà, ma oggi dopo tanti, tanti anni, oggi mi sento di nuovo americano.

Durerà un giorno, lo so che durerà un giorno però:

VAFFANCULO

Oggi gli americani, il popolo americano, non è dalla parte sbagliata della storia

rischiocalcolato.it/.../...


lucio43
#29 lucio43 2016-11-09 10:05
premmetto, ero quasi certo che trump era vincente. Forse sbaglio, ma se non altro ...pensateci(e spero ciò avvenga) la sporcizia omicida la corruzione sempre crescente da oltre tanti anni, in USA , la casta sempre + potente e crescente, chissà forse un pazzoide come tanti l'han definito, sarà in grado di portare un cambiamento positivo per il mondo intero. Se ciò non fosse abbiamo tutti perso il futuro, E se qualcuno pensa che ciò che ho scritto èassomiglia a chi ha poca dimestichezza nel capire come gira il mondo, bhe consiglio che ci eifletta
Parsifal79
#30 Parsifal79 2016-11-09 10:10
Ma se tutti i media mainstream e i vip elogiavano Hillary e denigravano (anche giustamente) Donald, come mai questo risultato?

Forse è perchè la rete tiene memoria di tutto e non dimentica le porcate della dem?

Qualsiasi cosa farà Trump, la punizione/sconfitta che ha preso la Clinton, contro tutti i pronostici, è già un cambiamento in positivo.

La cosa deprimente è che quelli che dicevano che era già decisa la vittoria della Clinton, e che sono gli stessi che dicevano che era già deciso il NO al BREXIT, continueranno a dire che è gia tutto deciso e che la cosa migliore è fregarsene della politica (come vuole un documento della trilateral del '75) e stare a guardare dalla finestra quegli "sciocchi creduloni" che si impegnano per CERCARE di migliorare qualcosa.
notomb
#31 notomb 2016-11-09 10:12
Hanno vinto "loro"
Nel paese più importante del Pianeta riuscire a far votare per 2 elementi che non otterrebbero un voto per un consiglio di quartiere non ha prezzo.
Per il resto mi sembra di tornare alla elezione del primo Obama, i commenti sono gli stessi.
Vmagic
#32 Vmagic 2016-11-09 10:14
Bellissimo estratto da un articolo del sito rischiocalcolato.it

Vaffanculo ai sondaggi.

Vaffanculo alle guerre.

Vaffanculo alle celebrità, agli attori, ai cantanti, ai pompini di Madonna e agli insulti di De Niro.

Vaffanculo a Wall Street, ai banchieri e alle banche centrali.

Vaffanculo ai radical chic di tutto il mondo.

Vaffanculo ai massoni.

Vaffanculo a Obama.

Vaffanculo a Hillary Clinton, corrotta, incompetente, antipatica, arrogante e compromessa. L’Archetipo del pensiero politico anche in Europa.

Vaffanculo a tutti voi, ha vinto Trump.[..]
Falchetto
#33 Falchetto 2016-11-09 10:15
Citazione peonia:
MI FATE UN GRANDE FAVORE? MI AIUTATE E RITROVARE IL VIDEO DI MOORE CHE CHIEDE IL VOTO PER TRUMP?
GRAZIE!


www.youtube.com/watch?v=AqHJuRcB-y0

Ti regalo anche il video di Anonimous che dava Trump vincente due settimane fa.

www.youtube.com/watch?v=osQVNzsg2UU
redazione
#34 redazione 2016-11-09 10:16
Citazione peonia:
ma Mazzucco??? ancora dorme? dopo il fermo immagine di ieri notte... :-D
Mazzucco stava scrivendo l'articolo. L'ho appena pubblicato.
Falchetto
#35 Falchetto 2016-11-09 10:16
Citazione Parsifal79:
Ma se tutti i media mainstream e i vip elogiavano Hillary e denigravano (anche giustamente) Donald, come mai questo risultato?


Perché la propaganda era talmente sfacciata che ha ottenuto l'effetto contrario.
I DEM si sono castrati da soli, Sanders avrebbe stracciato Trump.
Vmagic
#36 Vmagic 2016-11-09 10:17
Scusate non ho visto il commento di Peonia. Tutti ci siamo fiondati in massa su rischiocalcolato mi sa...

Comunque sempre su rischio calcolato si dice che in Italia si dovrebbe festeggiare perchè Trump eliminerà i dazi con la Russia, e invece non si festeggia perchè forse Mps non verrà più salvata dagli Usa ed assisteremo ad un crollo a cascata di tutte le nostre banche. Che dite?
Faremo la fila ai bancomat?
_Runa_
#37 _Runa_ 2016-11-09 10:25
Citazione Vmagic:
forse Mps non verrà più salvata dagli Usa ed assisteremo ad un crollo a cascata di tutte le nostre banche. Che dite?
Faremo la fila ai bancomat?


pare che il qatar voglia comprarsi MPS, non vedo nessuna ragione per farlo se non gli asset, edifici storici quadri e opere d'arte varie che appartengono alla banca. Se uno ha soldi da buttare...e i qatarioti ne hanno. Poi boh, puo' anche darsi che rinuncino: io vi consiglio di stare lontani dalle azioni mps..poi fate come volete, il mio post non é un invito a investire
Parsifal79
#38 Parsifal79 2016-11-09 10:26
Citazione Falchetto:
Citazione Parsifal79:
Ma se tutti i media mainstream e i vip elogiavano Hillary e denigravano (anche giustamente) Donald, come mai questo risultato?


Perché la propaganda era talmente sfacciata che ha ottenuto l'effetto contrario.
I DEM si sono castrati da soli, Sanders avrebbe stracciato Trump.


io sono convinto che la punizione per la Clinton, più che la vittoria di Trump (avrebbe vinto anche un sasso al suo posto), sia merito della rete che, se usata bene, è un'arma micidiale che abbiamo a disposizione.
Falchetto
#39 Falchetto 2016-11-09 10:30
Citazione Parsifal79:

io sono convinto che la punizione per la Clinton, più che la vittoria di Trump (avrebbe vinto anche un sasso al suo posto), sia merito della rete che, se usata bene, è un'arma micidiale che abbiamo a disposizione.


Anche la rete ha contribuito ma quanti degli elettori americani la usano? E come la usano?
Secondo me in molti - anche quelli che non si informano - hanno sentito troppa puzza di propaganda e si sono sentiti presi per il culo, percui alla fine hanno votato il contrario di quello che diceva la TV.
clausneghe
#40 clausneghe 2016-11-09 10:34
Sono moderatamente contento che abbia vinto il burbero Rossastro, ma molto contento che abbia perso la Pitonessa venefica.
Ora Trump parlerà con Putin e certamente troveranno la maniera per accordarsi sulla Siria ma anche sulla Crimea e il Donbass.
Per ora il partito della guerra senza se e senza ma contro Cina e Russia, capitanato dalla Hillary in rappresentanza di tutta la cricca, segna un punto in meno. Ma non pensate che demordino, quelli non mollano.
Speriamo solo che non tentino di accopparlo, il Tycoon, altrimenti si ritroveranno con la guerra in casa, stavolta, gli Ameri...
Halo1367
#41 Halo1367 2016-11-09 10:35
Il classico elefante (imbecille) in salotto...
"Hillary non parla ai sostenitori ma telefona al vincitore." Come a dire ai propri sostenitori "...me ne fotto di tutti voi" (ovviamente)
"Borse, affondano Tokyo e Hong Kong". Come a sottolineare che il periodo dei benefit e leggi ad hoc per Wall Street (vedi Clinton Bill) potrebbe essere finito o almeno di incerto futuro. Almeno la vedo come una possibilità.
E la voglia di menare le mani con l'orso russo potrebbe evaporare come nebbia la sole.
Se poi Trump si dimostrasse in futuro solo un parolaio col riporto e senza spina dorsale... ci rimarrà pur sempre l'imbecille su cui ridere.
AlexFocus
#42 AlexFocus 2016-11-09 10:37
Citazione Falchetto:
Citazione Parsifal79:
Ma se tutti i media mainstream e i vip elogiavano Hillary e denigravano (anche giustamente) Donald, come mai questo risultato?


Perché la propaganda era talmente sfacciata che ha ottenuto l'effetto contrario.
I DEM si sono castrati da soli, Sanders avrebbe stracciato Trump.


Sono molto d'accordo: anch'io sono rimasto male quando hanno escluso Sanders dalle primarie. Ma i dem sono fatti così: in fondo sono rimasti i giacobini che hanno permesso lo sfacelo del mondo, con l'illusione che l'ideologia si potesse sostituire alla realtà, con il positivismo che ha sloggiato la legge naturale, senza rendersi conto che la legge positiva l'ha scritta la mano dell'uomo su di un pezzo di carta, mentre la legge naturale è stata scolpita nel cuoe dell'uomo dalla mano di Dio.
cocis
#43 cocis 2016-11-09 10:40
veritassaphinho
#44 veritassaphinho 2016-11-09 10:40
Citazione peonia:
MI FATE UN GRANDE FAVORE? MI AIUTATE E RITROVARE IL VIDEO DI MOORE CHE CHIEDE IL VOTO PER TRUMP?
GRAZIE!


Secondo me, una parte di video è inutile che lo guardi, lo spettacolo in Ohio di Moore era a scaletta, prima partiva con una parziale non denigrazione di Trump, ma poi il resto dello spettacolo è' propaganda pro Clinton.
Qui lo puoi vedere completo ( i spezzoni servono sempre solo per pulirsi il culo con il giornale radio)
openload.co/.../...
cocis
#45 cocis 2016-11-09 10:40
cocis
#46 cocis 2016-11-09 10:42
bernuga
#47 bernuga 2016-11-09 10:44
Anche alla FOX la chiamavano Killary :hammer:

fefochip
#48 fefochip 2016-11-09 10:50
condivido con massimo l'analisi e in particolare l'estrema delicatezza di questi due mesi a venire.
se qualcosa di grosso vogliono farlo accadere con molta probabilità accadrà in questi due mesi

non mi torna però un new 911 nè un attenato a trump ...sono film già visti e se è vero come è vero che in tanti hanno votato perche si sono rotti i coglioni non si berrano nuovamente cazzate con il sapore di vecchio.

si devono inventare qualcosa di nuovo.
distruggere l'immagine di trump in qualche modo prima? lento e difficile perche in ogni caso non sarebbe certo una tecnica "nuova"

una malattia? beh che gli attacchi di cuore sia possibile indurli senza lasciare traccia è una cosa risaputa ma alla fine relegata tra i complottisti.
o altre malattie ...vallo a sapere cosa sono riusciti a produrre per casi come questi ...perche una cosa è sicura come la morte:

qualcuno ha già pensato a un piano per parare i colpi di una sorpresa cosi
f_z
#49 f_z 2016-11-09 10:53
Sono moderatamente soddisfatto del risultato, anche se ora riportino ci deve far vedere fatti e non parole per convincerci che non e' il solito burattino parolaio.

Buono il punto di Mazzucco sui neocons. La vera domanda e' se i neocons hanno ancora il controllo del partito repubblicano o se qualche altro insieme di poteri sta cercando di scalzarlo.
Se la risposta e' che i neocons comandano ancora, allora la prospettiva di un nuovo 11/9 e' molto concreta: dopo una cosa del genere riportino avrebbe buon gioco a dire cose tipo "io sono pacifico, ma ci hanno attaccato...".
fefochip
#50 fefochip 2016-11-09 10:54
aspettiamo pazienti , ma arriverà qualcuno a dire che è stato putin a manipolare il voto degli americani a favore di trump
Starburst
#51 Starburst 2016-11-09 10:54
La killary appena giunti i risultati definitivi, pare che abbia avuto una crisi nervosa ed abbia esclamato...ricontate tutti i voti!!!!
Nel link l'attimo ripreso da un fotografo del suo staff, che tra l'altro sembra sia fuggito subito dopo.

1.bp.blogspot.com/.../Hillary%2Bmorde.jpg

NULLA FIDELIS NULLO DOLORE / DANCUS MINISTER JUSTITIAE
Parsifal79
#52 Parsifal79 2016-11-09 11:03
Citazione cocis:


dov'è la mano destra di Bill? :-D
Anteater
#53 Anteater 2016-11-09 11:09
Elezioni truccate...
Non credo certo alla sorpresa...altro che il popolo si è svegliato...qui stanno facendo un giochetto che mi sfugge...Non è possibile che donne, latini e negri non siano stati sufficienti...
Beh comunque divertente, abbiamo lo stesso scenario con giustificazioni diverse...Da capire se i servizi segreti faranno i bravi ubbidendo...

...io acclamo la first Lady...bella da morire discreta e "disponibile"...

Ante◆Ater
Calipro
#54 Calipro 2016-11-09 11:10
Citazione Starburst:
La killary appena giunti i risultati definitivi, pare che abbia avuto una crisi nervosa ed abbia esclamato...ricontate tutti i voti!!!!


La prossima foto potrebbe essere con pigiama a righe: credo stia per iniziare la campagna "Killary for prison 2016"


A proposito: a quanto pare anche i democratici hanno il loro Fassino:
www.ilfattoquotidiano.it/.../3177141
"Usa 2016, Michelle Obama emozionata al suo discorso di commiato: “Stiamo per scrivere la storia”
Solamente tra qualche ora avremo il piacere di eleggere Hillary nostro presidente, non è magnifico?"

Che sia magnifico non ci piove... :-D
tanadigio
#55 tanadigio 2016-11-09 11:15
Hanno vinto gli Illuminati parapicchio contro gli Illuminati parapicchia... e allora? Che differenza c'è ??
cocis
#56 cocis 2016-11-09 11:16
lui che dice ?? :D

NRG
#57 NRG 2016-11-09 11:16
Citazione notomb:
Hanno vinto "loro"
Nel paese più importante del Pianeta riuscire a far votare per 2 elementi che non otterrebbero un voto per un consiglio di quartiere non ha prezzo.
Per il resto mi sembra di tornare alla elezione del primo Obama, i commenti sono gli stessi.



esattamente, a volte mi meraviglio che anche qui su luogo comune, dove ormai tanta gente dovrebbe essere abituata agli inganni, ci siano invece ancora cosi tante persone addormentate a tal punto da non rendersi conto di quanto hai scritto e che continuino ancora a fare i tifosi su un gioco che è palesemente truccato alla fonte, ovvero laddove si decide quali marionette presentare ai goyim pure di fargli credere che abbiano "potere" sulle decisioni politiche potendo scegliere tra le uniche alternative a loro presentate (sponsorizzate)


Poveri goyim, inferiori alle bestie dei campi!


parte1


parte2
bernuga
#58 bernuga 2016-11-09 11:20
Citazione Anteater:
Non è possibile che donne, latini e negri non siano stati sufficienti...


Non farei troppo affidamento sulle donne:

Parsifal79
#59 Parsifal79 2016-11-09 11:21
Citazione tanadigio:
Hanno vinto gli Illuminati parapicchio contro gli Illuminati parapicchia... e allora? Che differenza c'è ??


forse quelli parapicchio sono più prudenti e non vogliono rischiare di ritrovarsi una testata atomica con scritto "dasvidania" sulle loro case...
Alex.Fratini
#60 Alex.Fratini 2016-11-09 11:31
Da quando ho saputo che aveva vinto Trump, ho fatto la stessa riflessione anche io. Quando ci sarà un nuovo 11 settembre? Speriamo solo che non sia troppo presto...
Ma, sperare che non avvenga, è troppo?
redazione
#61 redazione 2016-11-09 11:35
COCIS: Splendida l'immagine di Yalta. L'hai fatta tu? (Complimenti).

***

MANGIAFORMICHE: Citazione:
Non è possibile che donne, latini e negri non siano stati sufficienti..
Sono stati proprio i "negri" a tradire la Clinton, rifiutandosi di andare a votare per una che non ha mai preso una chiara posizione su "Black Lives Matter". Già erano delusi da quanto poco Obama abbia fatto per loro, ma quando lei si è dimostrata ambigua sulla faccenda dei poliziotti, l'hanno definitivamente abbandonata.
menkaure
#62 menkaure 2016-11-09 11:36
Illuminante articolo ante elezione, oggi riproposto sul sito del corriere.
corriere.it/.../...

la parte illuminante dell'articolo secondo me è quella finale:

«I repubblicani faranno di tutto per evitare che sia Clinton a nominare il giudice mancante e scongiurare trent’anni di Corte Suprema democratica», conclude Lichtman. «E non escludo la possibilità che, una volta nominato il nono giudice, il partito chieda l’impeachment di Trump e porti alla Casa Bianca il suo vice Mike Pence, l’uomo che vogliono davvero»: religioso, conservatore e amato dalla destra americana.
Parsifal79
#63 Parsifal79 2016-11-09 11:40
Citazione NRG:
Citazione notomb:
Hanno vinto "loro"
Nel paese più importante del Pianeta riuscire a far votare per 2 elementi che non otterrebbero un voto per un consiglio di quartiere non ha prezzo.
Per il resto mi sembra di tornare alla elezione del primo Obama, i commenti sono gli stessi.



esattamente, a volte mi meraviglio che anche qui su luogo comune, dove ormai tanta gente dovrebbe essere abituata agli inganni, ci siano invece ancora cosi tante persone addormentate a tal punto da non rendersi conto di quanto hai scritto e che continuino ancora a fare i tifosi su un gioco che è palesemente truccato alla fonte, ovvero laddove si decide quali marionette presentare ai goyim pure di fargli credere che abbiano "potere" sulle decisioni politiche potendo scegliere tra le uniche alternative a loro presentate (sponsorizzate)


Poveri goyim, inferiori alle bestie dei campi!



:


JP MORGAN ti vuole bene e ti è grata per il tuo impegno nel fomentare il disinteresse verso la politica.

olivierobeha.it/.../...
Chiodo
#64 Chiodo 2016-11-09 12:02
ELFLACO
#65 ELFLACO 2016-11-09 12:11
Io ero certo che avrebbero fatto vincere la Clinton. Meno male che per vivere non faccio l'indovino !!! :-?

La situazione è molto peggio di come l'avevo immaginato !!!! :hammer:
veritassaphinho
#66 veritassaphinho 2016-11-09 12:22
Citazione menkaure:
Illuminante articolo ante elezione, oggi riproposto sul sito del corriere.
corriere.it/.../...

la parte illuminante dell'articolo secondo me è quella finale:

«I repubblicani faranno di tutto per evitare che sia Clinton a nominare il giudice mancante e scongiurare trent’anni di Corte Suprema democratica», conclude Lichtman. «E non escludo la possibilità che, una volta nominato il nono giudice, il partito chieda l’impeachment di Trump e porti alla Casa Bianca il suo vice Mike Pence, l’uomo che vogliono davvero»: religioso, conservatore e amato dalla destra americana.


A parte il fatto che per avere un seguito l' impeachment ci vuole un reato di tradimento , corruzione o atto gravissimo, non serviva non far vincere la Clinton per ottenere la richiesta di impeachment ,visto che dal 1995 e' repubblicano il presidente della corte costituzionale che andrebbe a presiedere il senato in caso di richiesta di impeachment , non è' la corte costituzionale che decide sull' impeachment, da solo un parere, ed il presidente della corte e' un portavoce, perciò su 9 persone solo 8 sono i voti riconosciuti e massimi , e non rispondono in base all' appartenenza politica ma in base alla costituzione e devono motivare il voto è l' interpretazione data, perciò che il numero sia 3 o 4 vicini ad un partito non cambia le cose, se non per prestigio per un partito avere più componenti, ma il senato dove il presidente ne è' capo e essere sostituito in caso di richiesta di impeachment dal presidente della corte costituzionale. Da sempre i repubblicani hanno i posti importanti e maggioranze , se il problema era questo di questa teoria assurda, avrebbero già fatto uscire di scena Obama già da 8 anni. dubito che Trump dia motivo per far chiedere l' impeachment alla camera bassa e poi tutto il circo del criceto sulla ruota ed in ogni caso non può essere il vice presidente che appoggi l' impeachment visto che è' presidente della camera bassa e palese conflitto di interessi.
Figaro
#67 Figaro 2016-11-09 12:28
Mah, io non la bevo proprio questa storia di Trump anti establishment...avete visto la lista dei ministri in pectore? Gringrich al dipartimento di stato, l'ex Goldman Sachs Mnuchin alle finanze, il losco Rudy Giuliani alla giustizia, tutta gente rodata , navigata e dentro ai giri. semmai si puo dire che ci sono grandi differenze d'opinione tra parti della borghesia USA. In tutti i modi mi sono fatto una bella risata vedendo perdere l'arpia che ha fatto di tutto per alienare la base elettorale democratica.
cocis
#68 cocis 2016-11-09 12:29
Ksitigarbha80
#69 Ksitigarbha80 2016-11-09 12:30
A mio avviso per gli equilibri internazionali è meglio così, con la Clinton la situazione estera avrebbe potuto rapidamente degenerare. Meglio così anche se potrebbero esserci dei coup de teatre inattesi come evidenziato dall'articolo di Massimo, le grandi lobby avrebbero preferito Hillary.

PS: Per la cronaca viva i fattori lucani e i contadini dell'Oklahoma
cocis
#70 cocis 2016-11-09 12:30
miles
#71 miles 2016-11-09 12:37
Direi di non farci prendere dai facili entusiasmi, e pensare che con questo apparente "ribaltone" sia stato il "popolo americano" a decidere il proprio destino.
Sarebbe bello, e in parte forse è anche stato cosi', ma temo solo nella misura in cui chi ha messo in moto questa "grande recita" lo abbia effettivamente concesso.
Mi spiego.
Bisognerebbe sempre tenere a mente che, il fine ultimo è quello di sottrarre la poca ricchezza di molti per farla confluire nella molta ricchezza di pochi.
Se perdiamo di vista questo "target" finiamo per credere che tutto quello che succede sia casuale, mentre è tutto calcolato e previsto ben prima.
La fase della globalizzazione 1.0 ha ormai raggiunto il suo apice, il trasferire la produzione dei beni consumati in occidente, ai paesi dove i costi sono(erano) pari a un decimo, ha spostato relativamente poca ricchezza ai nuovi produttori materiali, ma ha incrementato di moltissimo i guadagni delle multinazionali interessate, creando una situazione per cui, i consumatori principali hanno visto scemare le proprie entrate, ma hanno continuato a "spendere" fino all'esaurimento delle proprie risorse. Ed è qui che probabilmente occorre un ritorno ad economie più protettive, in grado di rimettere in moto guadagni e di conseguenza nuovi consumi, che la vecchia situazione sta ormai facendo esaurire. Chi ai vertici della piramide si è svegliato e ha deciso di correrre ai ripari, ha creato il fenomeno "Trump", e ora si gode il proprio cavallo uscire vincente dalla contesa.
Cosa succederà non è dato a sapersi, gli scenari potrebbero essere molteplici, anche se, penso che potrebbe più che manifestarsi un nuovo 9/11, per eliminare il più possibile anche dal partito repubblicano le frange imperialiste e globalizzatrici, fare luce su quello vecchio.....
Tianos
#72 Tianos 2016-11-09 12:37
trump guidera l'america nel declino, e non avrà la possibilità di intervenire quando la turchia cercherà di attaccare le isole greche
Nelle profezie di Papa Giovanni XXIII si legge: "Grande lampo a Oriente (Atomica? n.d.r.), non ne udrete il tuono, anch'esso sarà improvviso. Questo accadrà quando a Oriente sarà morto un capo e a Occidente sarà ucciso un capo. A sud di Lutero."

profezierivelazione.blogspot.it/2016_07_01_archive.html
veritassaphinho
#73 veritassaphinho 2016-11-09 12:39
Citazione Ksitigarbha80:
A mio avviso per gli equilibri internazionali è meglio così, con la Clinton la situazione estera avrebbe potuto rapidamente degenerare. Meglio così anche se potrebbero esserci dei coup de teatre inattesi come evidenziato dall'articolo di Massimo, le grandi lobby avrebbero preferito Hillary.

PS: Per la cronaca viva i fattori lucani e i contadini dell'Oklahoma


Se per gli equilibri internazionali fosse la Russia , non si preoccuperebbe più di tanto, gli accordi start e successivi non prevedono che la Russia non possa costruire uno più esemplari dell' arma più potente al mondo ( la tsar bomb) con 70 km in altezza di fungo nucleare con potenza di 50-60 megatoni come deterrente già sperimentata nell' unico esemplare nel 1961 oltre 3000 volte più potente della bomba di Hiroschima
Antdbnkrs
#74 Antdbnkrs 2016-11-09 12:42
.... e questa volta i "terroristi" non saranno arabi ma russi o cinesi
NRG
#75 NRG 2016-11-09 12:42
Citazione Parsifal79:
Citazione NRG:
Citazione notomb:
Hanno vinto "loro"
Nel paese più importante del Pianeta riuscire a far votare per 2 elementi che non otterrebbero un voto per un consiglio di quartiere non ha prezzo.
Per il resto mi sembra di tornare alla elezione del primo Obama, i commenti sono gli stessi.



esattamente, a volte mi meraviglio che anche qui su luogo comune, dove ormai tanta gente dovrebbe essere abituata agli inganni, ci siano invece ancora cosi tante persone addormentate a tal punto da non rendersi conto di quanto hai scritto e che continuino ancora a fare i tifosi su un gioco che è palesemente truccato alla fonte, ovvero laddove si decide quali marionette presentare ai goyim pure di fargli credere che abbiano "potere" sulle decisioni politiche potendo scegliere tra le uniche alternative a loro presentate (sponsorizzate)


Poveri goyim, inferiori alle bestie dei campi!



:


JP MORGAN ti vuole bene e ti è grata per il tuo impegno nel fomentare il disinteresse verso la politica.

olivierobeha.it/.../...



io sono molto interessato caro il mio parsifal alla "Pollitica" e non fomento il disinsteresse verso essa, cerco solo di indicare come interpretarla...

Mi sa che jp morgan sia molto più grato a te che pensi che il voto sia interessarsi di politica e voglia dire cambiamento!

Ti ringraziano semplicemente perchè con il voto "legittimi" loro a mettertelo nel didietro senza che violino la legge universale del tuo libero arbitrio...
Anteater
#76 Anteater 2016-11-09 12:43
Che pizza..doppio...va beh...ho osservato il bimbo vicino a Trump...sgranava gli occhi, poveraccio! Ho osservato Pence, non era una moneta da testa o croce...complimenti Redazione colpito ed affondato...

Slobbysta
Anteater
#77 Anteater 2016-11-09 12:47
[email protected] non tradirei la moglie neppure se Hillary avesse davvero un corpo così...

RedazioneCitazione:
Sono stati proprio i "negri" a tradire la Clinton, rifiutandosi di andare a votare per una che non ha mai preso una chiara posizione su "Black Lives Matter". Già erano delusi da quanto poco Obama abbia fatto per loro, ma quando lei si è dimostrata ambigua sulla faccenda dei poliziotti, l'hanno definitivamente abbandonata.
Ragionamento perfetto, ma non completo...il problema è che stringono/stritolano/falsano l'economia e poi scoppia il "fascismo" facile...Penso all'Ungheria come specchio per allodole...Penso a quale situazione ideale per far scoppiare guerre civili...sembra di dover scegliere tra presunto Jubraismo e una manica di bifolchi che difende l'identità esser grezzi e "genuini"...
Quando ero ragazzo e c'era Reagan, tutto sommato avevo capito che le decisioni importanti si facevano in altro loco....per capire che un "cane sciolto" con la presidenza finisce in un canile, è conseguenza ed esperienza, Berlusconi da il sentore di cosa accadrà a Mc Donald Trump...carne trita ed aromatizzata...

Ora rifletterò il perché il potere ha scelto questo rimbambito...certamente per tener aperti tutti gli scenari...ma quali in agenda?

Ho fatto studi per trombar la gente(marketing/pubblicità), e mentre "studiavo" capivo le lacune e come nel cinismo, migliorarle...Dubito fortemente di uno sbaglio ingenuo da parte dei sondaggi...

MangiaFormiche
♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤♤

Quello che è superfluo...è lo stupore...se non siam andati sulla luna con quei fragili tubi e diciamolo figurati oggi se non truccano delle elezioni...

Slobbysta
Aironeblu
#78 Aironeblu 2016-11-09 12:52
Bella l'analisi "sociale" di @Redazione,, soprattutto sulla sconfitta dell'apparato al potere contro cui si e' espresso ilpopolo americano, probabilmente a percentuali altissime per superare i brogli.

Non condivido invece le preoccupazioni dell'analisi "politica", in cui si paventano due possibili scenari in cui Trump diventera' immediatamente il burattino di Mike Pence, oppure sara' creato un nuovo stato di emergenza attraverso un nuovo 11 set.

Se Trump ha vinto le elezioni, avendo contro l'intero sistema oggi al potere e l'intero apparato mediatico, evidentemente non e' da solo, e ha anche lui i suoi appoggi "invisibili", altre logge in guerra con quelle della finanza ebraica, che sosterranno altri percorsi ed altri programmi per gli Stati Uniti e il resto del pianeta. Molto probabilmente le stesse logge che hanno governato nell'ombra nel primo dopoguerra fino agli anni '90, quando USA, Europa e il resto del Mondo hanno attraversato uno dei migliori periodi della loro storia. E' quanto dichiara esplicitamente Steve Pieczenick, ex ufficiale CIA e diplomatico del governo in questa intervista pubblicata su youtube, dove dichiara di stare organizzando, insieme alle suddette massonerie, un contro-colpo di stato per salvare il paese dal colpo di stato messo in atto dalla finanza ebraica:

www.youtube.com/watch?v=C5zvGfOJWA8

Mi sbilancio e voglio sperare in un "regime change" anche negli USA. A giudicare dalle reazioni delle borse, siamo sulla buona strada. :pint:
ludidoc
#79 ludidoc 2016-11-09 12:55
Fanculo a Hollywood, fanculo alla middle class, fanculo agli intellettuali, ha vinto la pancia dei workers del sud (paradossalmente hanno vinto i repubblicani negli stati storicamente razzisti!!) che vivono nelle roulotte e tirano ha fine mese; altro che madonna Katy perry Jay-z etc. Trump ha colto questo nel suo modo anche strampalato di evocare vecchi e nuovi fantasmi.
Ora si Tratta di vedere se verrà comprato dai Bilndenbergs e soci...
per il momento come rispose Hillary (con sonora risata) alla domanda sulla sua reazione alla morte di gheddafi :"we went, we saw, she died" (PIU' O MENO)
Zuzzi
#80 Zuzzi 2016-11-09 13:05
Citazione peonia:
MI FATE UN GRANDE FAVORE? MI AIUTATE E RITROVARE IL VIDEO DI MOORE CHE CHIEDE IL VOTO PER TRUMP?
GRAZIE!


Ehm, Moore non ha mai CHIESTO di votare per Trump...
Citazione:"Donald J. Trump vincerà a Novembre. Questo miserabile, ignorante, pericoloso pagliaccio part-time, e sociopatico a tempo pieno, sarà il nostro prossimo presidente. Presidente Trump. Forza, pronunciate queste parole perché le ripeterete per i prossimi quattro anni: “PRESIDENTE TRUMP”"

www.ilfattoquotidiano.it/.../3179165
Zuzzi
#81 Zuzzi 2016-11-09 13:09
Se a qualcuno interessa, ecco un link per scaricare...ehm...vedere il suo documentario, Trumpland.
1fichier.com/?x5waasqgvm
Zuzzi
#82 Zuzzi 2016-11-09 13:19
Citazione snoopy:
non avevo alcun dubbio , basta seguire i sondaggi che dicono sempre l'esatto opposto di quello che accadra' !!!

e poi lo avevano previsto i Simpson , che non sbagliano mai !

polaris
#83 polaris 2016-11-09 13:20
Giornalisti.

etrnlchild
#84 etrnlchild 2016-11-09 13:26
@Redazione
Citazione:
E se questo non dovesse bastare, potete stare certi che entro pochi mesi (e probabilmente prima ancora dell'insediamento effettivo del 20 gennaio) l'America si troverà a fronteggiare un evento di tipo "terroristico" molto simile a quello dell'11 settembre.
Nel caso bisogna vedere se la gente abbocca un'altra volta.
Parsifal79
#85 Parsifal79 2016-11-09 13:26
Citazione NRG:




Mi sa che jp morgan sia molto più grato a te che pensi che il voto sia interessarsi di politica e voglia dire cambiamento!



e già, perchè tutti quelli che votano son tutti coglioni che non si informano, mentre te non voti perchè sei più intelligente e ti sei informato.
La tua arroganza è la stessa della feccia del mainstream che ci dice chi sono i buoni e cattivi. Siete tali e quali e manco te ne rendi conto.

Citazione:
Ti ringraziano semplicemente perchè con il voto "legittimi" loro a mettertelo nel didietro senza che violino la legge universale del tuo libero arbitrio...
la solita cretinata di chi non ha argomenti, ma preferisce slogan da cioccolatini alla Renzi, che attestano che sei un vero paladino della lotta al potere/sistema/occhio nella piramide etc etc.
Non sei differente da ciò che a chiacchiere dici di combattere. Io ti cito chi vuole la riforma della Costituzione e la tua risposta, la solita dei cialtroni, è che io legittimo sto cazzo e che penso che basta mettere una x.
Non sei differente da uno Zucconi, Lerner, Vespa e compagnia, tranne che hai meno soldi e ti ripulisci la coscienza indossando la spilletta del paladino antisistema.
Quando vuoi rispondere nel merito del link che ti ho postato, avvisami.
veritassaphinho
#86 veritassaphinho 2016-11-09 13:31
Citazione Aironeblu:


Mi sbilancio e voglio sperare in un "regime change" anche negli USA. A giudicare dalle reazioni delle borse, siamo sulla buona strada. :pint:


Le borse non stanno andando così male, a parte Italia , Spagna , Portogallo che sono le uniche che viaggiano su oltre il-2%
Le altre europee ( area euro) hanno perdite di alcuni decimali, solo qualche listino con perdite superiori all'1%, mentre quelle non euro vanno bene ( a parte la GB in perdita di qualche decimale)Svizzera , Stoccolma che sono in positivo da stamattina.
La Fiat usa non è' messa bene, quasi il -3.5 % oggi anche se non catastrofico visto che aveva toccato il fondo dal 4 al 7 novembre e poi tornare ai valori di ottobre e perdere qualcosa oggi.
I gruppi che hanno proprietà cinese o giapponese non stanno andando bene, per esempio Syngenta, mentre monsanto in positivo anche se di pochi decimali, vanno molto bene i titoli farmaceutici, oro e petrolio vanno molto bene per chi ha investito in beni rifugio.
redazione
#87 redazione 2016-11-09 13:41
Citazione Zuzzi:
Citazione snoopy:
non avevo alcun dubbio , basta seguire i sondaggi che dicono sempre l'esatto opposto di quello che accadra' !!!

e poi lo avevano previsto i Simpson , che non sbagliano mai !

Mi piacerebbe trovare la puntata ORIGINALE dell'episodio dei Simpson, per verificare se è davvero del 2000. Mi sembra che la somiglianza grafica fra le due immagini sia troppo perfetta per essere davvero un video di 16 anni fa. Qualcuno sa dove trovare l'originale? Grazie.
Parsifal79
#88 Parsifal79 2016-11-09 13:47
Citazione Zuzzi:
Citazione snoopy:
non avevo alcun dubbio , basta seguire i sondaggi che dicono sempre l'esatto opposto di quello che accadra' !!!

e poi lo avevano previsto i Simpson , che non sbagliano mai !



il cartone animato è pubblicità del 2015, non del 2000. E' stato fatto dopo la foto sulle scale, non prima.
Aironeblu
#89 Aironeblu 2016-11-09 13:48
Citazione Tianos:
trump guidera l'america nel declino, e non avrà la possibilità di intervenire quando la turchia cercherà di attaccare le isole greche
Nelle profezie di Papa Giovanni XXIII si legge: "Grande lampo a Oriente (Atomica? n.d.r.), non ne udrete il tuono, anch'esso sarà improvviso. Questo accadrà quando a Oriente sarà morto un capo e a Occidente sarà ucciso un capo. A sud di Lutero."

profezierivelazione.blogspot.it/2016_07_01_archive.html


Chissa' invece cosa dicono le profezie di Maga Mago'...
veritassaphinho
#90 veritassaphinho 2016-11-09 13:48
Non c'è nessun pericolo di un 11 settembre, visto che tra 4 anni i repubblicani possono proporre un nuovo candidato . Comunque le camere USA hanno sempre il veto, non e' che perché ci sia Trump lo perdano

www.tio.ch/.../Mobile
Parsifal79
#91 Parsifal79 2016-11-09 13:51
Citazione Redazione:
Mi piacerebbe trovare la puntata ORIGINALE dell'episodio dei Simpson, per verificare se è davvero del 2000. Mi sembra che la somiglianza grafica fra le due immagini sia troppo perfetta per essere davvero un video di 16 anni fa. Qualcuno sa dove trovare l'originale? Grazie.


è pubblicità del 2015

nel 2000 c'è solo una puntata futuristica in cui Lisa President accenna ad un disastrosa precedente (a lei) amministrazione Trump.

La puntata del 2000 è "Bart to the Future".
Aironeblu
#92 Aironeblu 2016-11-09 13:53
Citazione veritassaphinho:
Citazione Aironeblu:


Mi sbilancio e voglio sperare in un "regime change" anche negli USA. A giudicare dalle reazioni delle borse, siamo sulla buona strada. :pint:


Le borse non stanno andando così male, a parte Italia , Spagna , Portogallo che sono le uniche che viaggiano su oltre il-2%
Le altre europee ( area euro) hanno perdite di alcuni decimali, solo qualche listino con perdite superiori all'1%, mentre quelle non euro vanno bene ( a parte la GB in perdita di qualche decimale)Svizzera , Stoccolma che sono in positivo da stamattina.
La Fiat usa non è' messa bene, quasi il -3.5 % oggi anche se non catastrofico visto che aveva toccato il fondo dal 4 al 7 novembre e poi tornare ai valori di ottobre e perdere qualcosa oggi.
I gruppi che hanno proprietà cinese o giapponese non stanno andando bene, per esempio Syngenta, mentre monsanto in positivo anche se di pochi decimali, vanno molto bene i titoli farmaceutici, oro e petrolio vanno molto bene per chi ha investito in beni rifugio.


E questo tu lo interpreti come un andamento POSITIVO?
Zuzzi
#93 Zuzzi 2016-11-09 14:05
Citazione Parsifal79:
Citazione Zuzzi:
Citazione snoopy:
non avevo alcun dubbio , basta seguire i sondaggi che dicono sempre l'esatto opposto di quello che accadra' !!!

e poi lo avevano previsto i Simpson , che non sbagliano mai !



il cartone animato è pubblicità del 2015, non del 2000. E' stato fatto dopo la foto sulle scale, non prima.


Ok, chiedo venia, non avevo verificato.
veritassaphinho
#94 veritassaphinho 2016-11-09 14:06
Citazione Aironeblu:
Citazione veritassaphinho:
Citazione Aironeblu:


Mi sbilancio e voglio sperare in un "regime change" anche negli USA. A giudicare dalle reazioni delle borse, siamo sulla buona strada. :pint:


Le borse non stanno andando così male, a parte Italia , Spagna , Portogallo che sono le uniche che viaggiano su oltre il-2%
Le altre europee ( area euro) hanno perdite di alcuni decimali, solo qualche listino con perdite superiori all'1%, mentre quelle non euro vanno bene ( a parte la GB in perdita di qualche decimale)Svizzera , Stoccolma che sono in positivo da stamattina.
La Fiat usa non è' messa bene, quasi il -3.5 % oggi anche se non catastrofico visto che aveva toccato il fondo dal 4 al 7 novembre e poi tornare ai valori di ottobre e perdere qualcosa oggi.
I gruppi che hanno proprietà cinese o giapponese non stanno andando bene, per esempio Syngenta, mentre monsanto in positivo anche se di pochi decimali, vanno molto bene i titoli farmaceutici, oro e petrolio vanno molto bene per chi ha investito in beni rifugio.


E questo tu lo interpreti come un andamento POSITIVO?


Se falliscono i paesi sud europei e' sempre positivo. Non investirei nemmeno in un chiodo arrugginito in questi paesi
Aironeblu
#95 Aironeblu 2016-11-09 14:09
Citazione Redazione:
Citazione Zuzzi:
Citazione snoopy:
non avevo alcun dubbio , basta seguire i sondaggi che dicono sempre l'esatto opposto di quello che accadra' !!!

e poi lo avevano previsto i Simpson , che non sbagliano mai !

Mi piacerebbe trovare la puntata ORIGINALE dell'episodio dei Simpson, per verificare se è davvero del 2000. Mi sembra che la somiglianza grafica fra le due immagini sia troppo perfetta per essere davvero un video di 16 anni fa. Qualcuno sa dove trovare l'originale? Grazie.


Nella puntata del 2000 "Bart to the future" la sorella Lisa, eletta presidentessa USA, dichiara "Come sapete ereditiamo una riduzione del budget dal presidente Trump" con il suo segretario Milhuose che la informa "siamo al verde".
Le immagini invece sono relative ad un episodio piu' recente, "Trumptastic Voyage", del 2015.
In ogni caso accennare a Trump presidente nel 2000 e' una bella coincidenza, e dedicarci una puntata nel 2015 e' un'altra bella coincidenza.

P.S. Da quanto ho capito il video del 2015 e' un "corto", dedicato appunto al personaggio Trump:
www.youtube.com/watch?v=oz7_JP7ROvA
Haytham
#96 Haytham 2016-11-09 14:14
Oggi è il 9 Novembre (per gli americani 11/9, il rovescio di 9/11). E' un segnale di rivoluzione... forse.
f_z
#97 f_z 2016-11-09 14:17
Citazione Aironeblu:

Mi sbilancio e voglio sperare in un "regime change" anche negli USA. A giudicare dalle reazioni delle borse, siamo sulla buona strada. :pint:


Spero proprio che tu abbia ragione, ma per il momento non mi faccio troppe illusioni e godo soltanto della sconfitta di killary! :-)
Parsifal79
#98 Parsifal79 2016-11-09 14:21
Citazione Aironeblu:
In ogni caso accennare a Trump presidente nel 2000 e' una bella coincidenza, e dedicarci una puntata nel 2015 e' un'altra bella coincidenza.


Mi sembra più che normale che come nome per un disastroso presidente del futuro si sia scelto quello di Trump, il quale è una vita che minaccia di vole deventare presidente, oltre ad essere un personaggio noto a tutti.

Citazione:
e dedicarci una puntata nel 2015 e' un'altra bella coincidenza.
non so se ci hanno fatto una puntata oltre alla pubblicità. Comunque era il personaggio del momento quando è stata fatta, quindi non ci vedo niente di strano.
Sertes
#99 Sertes 2016-11-09 14:23
Mi sono piaciute queste elezioni: la CIA con la sola carta di Assange ha battuto tutta wall street, tutta hollywood e tutti i network televisivi riuniti, quindi son risate ma a denti stretti.

Chi ha perso è il popolo, che non sapeva nemmeno chi fosse Jill Stein
maryam
#100 maryam 2016-11-09 14:25
Il 9 novembre 1918: la fine della monarchia...proclamazione della repubblica in Germania

Il 9 novembre del 1989 la storia del mondo voltò drasticamente pagina ....

Ci sono altri 9 novembri interessanti?

OGGI 9 novembre biglietti a due Euro al cinema Cinema2Day
Aironeblu
#101 Aironeblu 2016-11-09 14:27
Citazione veritassaphinho:
Citazione Aironeblu:
Citazione veritassaphinho:
Citazione Aironeblu:


Mi sbilancio e voglio sperare in un "regime change" anche negli USA. A giudicare dalle reazioni delle borse, siamo sulla buona strada. :pint:


Le borse non stanno andando così male, a parte Italia , Spagna , Portogallo che sono le uniche che viaggiano su oltre il-2%
Le altre europee ( area euro) hanno perdite di alcuni decimali, solo qualche listino con perdite superiori all'1%, mentre quelle non euro vanno bene ( a parte la GB in perdita di qualche decimale)Svizzera , Stoccolma che sono in positivo da stamattina.
La Fiat usa non è' messa bene, quasi il -3.5 % oggi anche se non catastrofico visto che aveva toccato il fondo dal 4 al 7 novembre e poi tornare ai valori di ottobre e perdere qualcosa oggi.
I gruppi che hanno proprietà cinese o giapponese non stanno andando bene, per esempio Syngenta, mentre monsanto in positivo anche se di pochi decimali, vanno molto bene i titoli farmaceutici, oro e petrolio vanno molto bene per chi ha investito in beni rifugio.


E questo tu lo interpreti come un andamento POSITIVO?


Se falliscono i paesi sud europei e' sempre positivo. Non investirei nemmeno in un chiodo arrugginito in questi paesi


Mi fa piacere, ma io stavo parlando dell'andamento dei mercati, foretmente NEGATIVO, che confermava il panico della finanza di Wall Street per il proprio futuro.
Aironeblu
#102 Aironeblu 2016-11-09 14:30
Citazione Parsifal79:
Citazione Aironeblu:
In ogni caso accennare a Trump presidente nel 2000 e' una bella coincidenza, e dedicarci una puntata nel 2015 e' un'altra bella coincidenza.


Mi sembra più che normale che come nome per un disastroso presidente del futuro si sia scelto quello di Trump, il quale è una vita che minaccia di vole deventare presidente, oltre ad essere un personaggio noto a tutti.


Dunque nel 2000 gia' si discuteva della presidenza Trump?
Allora devo essere arrivato tardi... ;-)
Aironeblu
#103 Aironeblu 2016-11-09 14:34
Citazione Sertes:
Mi sono piaciute queste elezioni: la CIA con la sola carta di Assange ha battuto tutta wall street, tutta hollywood e tutti i network televisivi riuniti, quindi son risate ma a denti stretti.

Chi ha perso è il popolo, che non sapeva nemmeno chi fosse Jill Stein


Ma concediamoci una risata aperta ogni tanto... 8-)
cocis
#104 cocis 2016-11-09 14:35
Aironeblu
#105 Aironeblu 2016-11-09 14:35
Citazione Haytham:
Oggi è il 9 Novembre (per gli americani 11/9, il rovescio di 9/11). E' un segnale di rivoluzione... forse.


Sarebbe una coincidenza notevole, non fosse che le elezioni si sono tenute l'8 novembre.
IGotSomeMojo
#106 IGotSomeMojo 2016-11-09 14:38
Massimo se poniamo che gli Usa si sono fatti da soli l'11/9 con lo scopo principale di raggiungere l'indipendenza energetica e posto che tale verrà raggiunta appena cade Assad c'è davvero bisogno secondo te, per i neocons, di creare un altro evento eccezionale come il 11/9?
Sly
#107 Sly 2016-11-09 14:42
Gli USA sono tornati indietro nel Tempo ma in Italia: 1994, miliardario puttaniere al governo, è nei momenti di crisi che la gente da il peggio di sè.
hvsky
#108 hvsky 2016-11-09 14:43
Sono confuso...... non capisco o la mia mente "buona" non arriva a comprendere fino a che punto l agenda sia complessa e strutturata..... ma lo spunto di M.M. Su un nuovo 9/11 mi schiarisce le meningi.... l entusiasmo da stadio mi sembra cmq fuori luogo..... forse si è scelto di mandar su il burattino con meno materia grigia .... ma sono troppo esterrefatto x tali considerazioni ora..... rimango convinto però che non son stati certo gli americani a metterlo li.... come son sicuro che non lo si possa definire un uomo fuori dal sistema...... comunque vedremo :hammer: :hammer:
Aironeblu
#109 Aironeblu 2016-11-09 14:47
I Came, I Saw ...
He won.

f_z
#110 f_z 2016-11-09 14:50
Citazione Aironeblu:
I Came, I Saw ...
He won.


Or rather:

I Came, I Saw ...I've lost! :-)
Haytham
#111 Haytham 2016-11-09 14:58
Citazione Aironeblu:
Citazione Haytham:
Oggi è il 9 Novembre (per gli americani 11/9, il rovescio di 9/11). E' un segnale di rivoluzione... forse.


Sarebbe una coincidenza notevole, non fosse che le elezioni si sono tenute l'8 novembre.


Ma il risultato ufficiale è arrivato oggi.
sfruc
#112 sfruc 2016-11-09 14:58
Assumendo per vera l’ipotesi – in realtà ancora tutta da dimostrare – che Trump costituisca effettivamente una scheggia impazzita nel sistema, e non invece un’astuta mossa gattopardesca delle élite globaliste in cerca di un (indifferibile) reset dei loro strumenti di dominio e controllo ormai parzialmente arrugginiti, allora c’è davvero da esser certi che esse tenteranno di cooptare e ridurre “a più miti consigli” il buffone col ciuffo.
E lo faranno di certo con le buone o con le cattive, senza alcuno scrupolo o limite morale, utilizzando la lusinga e se necessario la minaccia, compresa una possibile December surprise e/o una presa di potere dell’obbediente (a loro) vice Mike Pence.
In questo Massimo ha ragione da vendere.

A parziale suffragio dell’ipotesi di cui sopra – tuttavia indimostrata, ripeto – riporto un’indiscrezione da fonte autorevolissima che mi giunse quasi un paio di anni fa, prima della candidatura ufficiale di Killary: quelle stesse élite globaliste, o almeno le loro frange più estreme ed egemoni, stavano assai seriamente considerando di lanciare per la Presidenza Michelle Obama – a mio avviso, assai più nera dello scialbo marito, e non parlo della pelle, oltre che culona al pari della Merkel (il cui significato psicosomatico è noto).
Hanno infine accantonato questa mossa, perché ritenuta troppo azzardata, e deciso di ripiegare invece sullo "usato sicuro" rappresentato da Killary, nella convinzione – rivelatasi poi infondata nei fatti – di riuscire a tener nascoste le vistose magagne di costei grazie al consueto monopolio dell'informazione (stampa, tv, Hollywood).

Il progetto fu, mi dissero, di metterle come competitor Jeb Bush, in modo da creare il solito schema – di gran presa sui beoti – d’un (finto) scontro tra due partiti e due dinastie, tale però da garantire una vittoria dei loro effettivi “mandanti” qualunque fosse l’esito elettorale.
Questo calcolo si rivelò subito sbagliato e il tonfo immediato di Jeb Bush ne fu il primo segnale, ma ormai era troppo tardi.
 Adesso sembra che quelle élite globaliste si stiano mangiando le mani per non OSATO con Michelle, che si prevede sarà comunque messa in pista per il prossimo mandato, a meno di ulteriori sviluppi imprevisti.
Killary era un cavallo esausto e azzoppato mentre Michelle sarebbe stata la mossa del cavallo.

Una mossa audace, perciò piuttosto pericolosa, ma che avrebbe sparigliato le carte. Non ne hanno avuto il coraggio, credendo di poter ancora dirigere le cose con i soliti vecchi schemi e metodi manipolatori, quando non mafiosi.

Se tutto questo fosse vero – come la fonte lascerebbe credere – ne scaturirebbe una considerazione: il fatto che le élite globaliste siano ormai piuttosto ripiegate su sé stesse, e perciò difettino in questo momento della loro proverbiale lucidità, è dimostrato dal venir meno di una delle doti primarie del vero potere vincente ossia l'impudenza di osare, l'audacia.

In ogni caso c’è da temere il peggio, anche se la megera è stata fatta fuori dal buffone con il ciuffo, e questa è già una piccola (piccolissima) soddisfazione.
sfruc
#113 sfruc 2016-11-09 15:04
Citazione Sertes:
Chi ha perso è il popolo, che non sapeva nemmeno chi fosse Jill Stein

Concordo senza meno
Davide71
#114 Davide71 2016-11-09 15:06
Ciao a tutti:

pensate che io ero convinto che mettere Trump fosse una mossa per far eleggere la Clinton! Ero convinto che avrebbe vinto la Clinton (com'ero convinto peraltro che il Regno Unito avrebbe votato per rimanere).
Sono stato cattivo profeta, ma mentre per Brexit i miei sentimenti sono ambigui, non mi dispiace affatto che abbia vinto Trump.
Concordo in generale con Massimo, ma secondo me sarebbe stato piu' facile inventarsi un altro 11 settembre con la Clinton che con Trump.
redazione
#115 redazione 2016-11-09 15:08
PARSIFAL: Citazione:
il cartone animato è pubblicità del 2015, non del 2000. E' stato fatto dopo la foto sulle scale, non prima.
Ah ecco, mi pareva. Erano immagini troppo simili per essere una "premonizione".

***

IGOTSOMEMOJO: Citazione:
Massimo se poniamo che gli Usa si sono fatti da soli l'11/9 con lo scopo principale di raggiungere l'indipendenza energetica e posto che tale verrà raggiunta appena cade Assad c'è davvero bisogno (per i neocons) secondo te di creare un altro evento eccezionale come il 11/9?
1 - Gli USA non hanno fatto il 9/11 "con lo scopo principale di raggiungere l'indipendenza energetica", ma con quello di arricchirsi depredando le riserve energetiche altrui.

2 - Che debba cadere Assad non è assolutamente scontato. Anzi, ormai è chiaro che con Putin di mezzo il ragazzo è salvo.

Vedremo ora come si ristabiliranno gli equilibri mondiali, con la fine imminente dell'ISIS e l'insediamento di Trump alla Casa Bianca.
cocis
#116 cocis 2016-11-09 15:29
_Runa_
#117 _Runa_ 2016-11-09 15:39
Trump parrebbe essere una scheggia impazzita per un solo e unico motivo: la sua campagna se l'é pagata lui, non ha (a quanto so) nessun finanziatore, nemmeno uno! per chi gioca trump quindi? secondo me per nessuno, in tal caso rischia di finire come Kennedy, se non gioca bene le sue carte.
NiHiLaNtH
#118 NiHiLaNtH 2016-11-09 15:40
cocis non ricordi le parole di Trump sull'Iran?

President-elect Donald Trump has made numerous statements denouncing the Iran deal, calling it “one of the worst deals I’ve seen negotiated in (my) entire life.”

Trump discussed the Iran deal at his speech to the Republican National Convention in Cleveland in July. He said, “Iran, the world’s largest state sponsor of terrorism, is now flush with $150 billion in cash released by the United States — plus another $400 million in ransom. Worst of all, the nuclear deal puts Iran, the number one state sponsor of radical Islamic terrorism, on a path to nuclear weapons.”

At the AIPAC convention in March, Trump said that, “My number one priority is to dismantle the disastrous deal with Iran.”

però

However, according to one of his top foreign policy advisers, Walid Phares, Trump has no intention of ripping up the deal. In an interview in July, Phares said that, “No, he’s not going to get rid of an agreement that has the institutional signature of the United States.”

www.israelnationalnews.com/News/News.aspx/220033
Starburst
#119 Starburst 2016-11-09 15:52
"L'apocalisse" dei media e la loro "toppata" non sta' mica nelle previsioni e nei sondaggi sbagliati , il loro e' stato un fallimento nel condizionare l'opinione pubblica per dirigere il voto in una certa direzione, lo stracciarsi le vesti e la cosidetta autocritica dell'informazione mainstream e' ancora una volta fumo negli occhi, se i politici di professione sono avvelenati dal loro fallimento tanto da arrivare a dire che la maggioranza non possiede i requisiti necessari per decidere alcunche' e quindi servono loro per "guidare" e "consigliare" , lo stesso discorso lo stanno facendo i media mainstream, menando il cosidetto can per l'aia con la storia dei giudizi affrettati e della piena fiducia alle societa' specializzate sui sondaggi ed exit-poll che non sono poi cosi' affidabili, ancora una volta una presa di posizione che dichiara la loro lontananza dalla vita reale delle persone e la loro attestazione di autoreferenzialita' nonche sudditanza verso chi gli passa lo stipendio e decide quello che devono e non devono dire.

NULLA FIDELIS NULLO DOLORE / DANCUS MINISTER JUSTITIAE
Aironeblu
#120 Aironeblu 2016-11-09 16:22
@Cocis

Alle immagini che hai postato oggi! :pint:
sfruc
#121 sfruc 2016-11-09 16:23
L'episodio dei Simpson non preconizzava solo che Trump sarebbe diventato presidente ma anche che il suo successore sarebbe stato il primo presidente donna. Speriamo non si tratti di quel mostro di Michelle… o che i Simpson non siano infallibili
Starburst
#122 Starburst 2016-11-09 16:27
Citazione:
L'episodio dei Simpson non preconizzava solo che Trump sarebbe diventato presidente ma anche che il suo successore sarebbe stato il primo presidente donna. Speriamo non si tratti di quel mostro di Michelle… o che i Simpson non siano infallibili
L'elezione eventuale di michelle sarebbe un elezione....palindroma e transrazziale :-D

NULLA FIDELIS NULLO DOLORE / DANCUS MINISTER JUSTITIAE
Aironeblu
#123 Aironeblu 2016-11-09 16:27
@Sfruc

Citazione:
Il progetto fu, mi dissero, di metterle come competitor Jeb Bush, in modo da creare il solito schema – di gran presa sui beoti – d’un (finto) scontro tra due partiti e due dinastie, tale però da garantire una vittoria dei loro effettivi “mandanti” qualunque fosse l’esito elettorale.
E' quanto riportava anche Magaldi nel suo libro, scritto quando Jeb Bush era ancora il candidato principale della Hator Pentalpha. Evidentemente, come nota Grillo, non sono molto abili ad aggiornarsi, e continuano a seguire un copione ormai obsoleto che non funziona piu'.

P.S. O forse i rettili da candidare non sono cosi' numerosi... ;-)
Calipro
#124 Calipro 2016-11-09 16:31
Citazione _Runa_:
Trump parrebbe essere una scheggia impazzita per un solo e unico motivo: la sua campagna se l'é pagata lui, non ha (a quanto so) nessun finanziatore, nemmeno uno! per chi gioca trump quindi? secondo me per nessuno, in tal caso rischia di finire come Kennedy, se non gioca bene le sue carte.


Potrebbe esserci dietro una cordata di Stati/fondi/imprenditori che sarebbero stati rovinati da una terza guerra mondiale.
E killary, pagata dagli arabi, era prontissima a scatenarla.
Siamo in un mondo globalizzato: gli effetti di una guerra mondiale si sarebbero ripercossi dovunque.
Aironeblu
#125 Aironeblu 2016-11-09 16:40
Citazione Calipro:
Citazione _Runa_:
Trump parrebbe essere una scheggia impazzita per un solo e unico motivo: la sua campagna se l'é pagata lui, non ha (a quanto so) nessun finanziatore, nemmeno uno! per chi gioca trump quindi? secondo me per nessuno, in tal caso rischia di finire come Kennedy, se non gioca bene le sue carte.


Potrebbe esserci dietro una cordata di Stati/fondi/imprenditori che sarebbero stati rovinati da una terza guerra mondiale.
E killary, pagata dagli arabi, era prontissima a scatenarla.
Siamo in un mondo globalizzato: gli effetti di una guerra mondiale si sarebbero ripercossi dovunque.


Mi pare abbastanza evidente.
Quelli che traggono vantaggio dall'assetto attuale e da una eventuale terza guerra mondiale sono le lobbies della finanza e delle armi, una esigua minoranza dei gruppi di potere.
sfruc
#126 sfruc 2016-11-09 16:45
Segnalo un articolo su ticinonews.ch, a riprova che anche la stampa svizzera riesce a essere assai migliore della nostra:
ticinonews.ch/.../...
Interessante il pericolo paventato nel finale dell'articolo che, pur con un linguaggio allusivo e ultramoderato, sembra conforme ai timori espressi da Massimo:
Citazione:
In conclusione, la presidenza Trump è destinata a cambiare la direzione del mondo. Si tratta di una svolta invisa ai grandi interessi finanziari e delle multinazionali, per cui non è da escludere che questi gruppi di pressione possano pensare all’impensabile.
Aironeblu
#127 Aironeblu 2016-11-09 16:47
I leccapiedi della stampa non hanno tardato a cambiare bandiera:
oggi per la prima volta si vede, in prima pagina su ANSA, un'immagine in cui Trump e' ripreso senza alcuna smorfia, addirittura accompagnata dal titolone
Trump: 'Nessuno sarà più dimenticato'. Obama lo invita domani alla Casa Bianca
NRG
#128 NRG 2016-11-09 16:51
Citazione Parsifal79:

la solita cretinata di chi non ha argomenti, ma preferisce slogan da cioccolatini alla Renzi, che attestano che sei un vero paladino della lotta al potere/sistema/occhio nella piramide etc etc.
Non sei differente da ciò che a chiacchiere dici di combattere. Io ti cito chi vuole la riforma della Costituzione e la tua risposta, la solita dei cialtroni, è che io legittimo sto cazzo e che penso che basta mettere una x.
Non sei differente da uno Zucconi, Lerner, Vespa e compagnia, tranne che hai meno soldi e ti ripulisci la coscienza indossando la spilletta del paladino antisistema.
Quando vuoi rispondere nel merito del link che ti ho postato, avvisami.


e quindi, sapere che i poteri forti quali jp morgan stiano dietro alla politica italiana che cosa dovrebbe rappresentarmi?

Guarda che certe cose le so da un pezzo, il problema è il tuo che non hai colto gli indizi che ti avevo lasciato, mettendoti solo in uno stato di contrapposizione (dualismo) da cui evidentemente il tuo livello di coscienza attuale non riesce a staccarsi per andare oltre... io di aprirti gli occhi mica ho voglia, non è compito mio... è un percorso a cui devi arrivare da solo con esperienza e lo studio, ma dubito che sarà nel breve periodo visto come ti poni, con la storiella del voto... quelle idee che tu dici sul voto io le avevo 25 anni fa... ne è passata di acqua sotto i ponti... c'è chi fa un percorso, se gli altri non vogliono farlo che rimangano impantanati pure nel sistema che dicono di combattere continuando ad alimentarlo come stai facendo tu, ma non puoi impedirmi di dare qualche spunto qua e la a qualcuno che voglia approfondire e farsi le giuste domande su come vada il mondo realmente, e non in apparenza come tu credi...

Ahimè mi tocca starci pure a me in quendo mondo di cose, pertanto spero sempre, anche io ingenuamente che la gente si svegli, ma è troppa la dipendenza dalle illusioni del sistema per poterla allontanare per i più e le tue risposte come quelle di molti altri me ne danno ogni giorno di più conferma...


Sarei curioso di sentirti fra 4 anni di governo Trump sicuro che mi racconterai di mirabolandi meraviglie di come la sua elezione abbia portato cambiamenti positivi per i goyim di tutto il mondo...


Aspetterò che i cadaveri passino al fiume...(sic)


PS: non ho bisogno di ripulirmi la coscienza.. è già molto pulita di suo e ne vado fiero
MrNobody
#129 MrNobody 2016-11-09 16:54
Elezione di Trump in linea con il declino USA e relativo impero.
bernuga
#130 bernuga 2016-11-09 17:01
Citazione sfruc:
Speriamo non si tratti di quel mostro di Michelle…


Ma scusa, non si era detto "donna"?
peonia
#131 peonia 2016-11-09 17:07
Citazione Starburst:
La killary appena giunti i risultati definitivi, pare che abbia avuto una crisi nervosa ed abbia esclamato...ricontate tutti i voti!!!!
Nel link l'attimo ripreso da un fotografo del suo staff, che tra l'altro sembra sia fuggito subito dopo.

1.bp.blogspot.com/.../Hillary%2Bmorde.jpg

NULLA FIDELIS NULLO DOLORE / DANCUS MINISTER JUSTITIAE

NO, è una foto antecedente, l'aveva già usata Blondet giorni prima per un suo articolo...
sfruc
#132 sfruc 2016-11-09 17:08
Citazione bernuga:
Citazione sfruc:
Speriamo non si tratti di quel mostro di Michelle…


Ma scusa, non si era detto "donna"?

In effetti non ci avevo pensato :hammer:
peonia
#133 peonia 2016-11-09 17:25
Il discorso di Trump, ben diverso da come lo hanno descritto i Media...

www.youtube.com/watch?v=jN1VKzTnsUA
veritassaphinho
#134 veritassaphinho 2016-11-09 17:25
Citazione Aironeblu:
Citazione veritassaphinho:
Citazione Aironeblu:
Citazione veritassaphinho:
Citazione Aironeblu:


Mi sbilancio e voglio sperare in un "regime change" anche negli USA. A giudicare dalle reazioni delle borse, siamo sulla buona strada. :pint:


Le borse non stanno andando così male, a parte Italia , Spagna , Portogallo che sono le uniche che viaggiano su oltre il-2%
Le altre europee ( area euro) hanno perdite di alcuni decimali, solo qualche listino con perdite superiori all'1%, mentre quelle non euro vanno bene ( a parte la GB in perdita di qualche decimale)Svizzera , Stoccolma che sono in positivo da stamattina.
La Fiat usa non è' messa bene, quasi il -3.5 % oggi anche se non catastrofico visto che aveva toccato il fondo dal 4 al 7 novembre e poi tornare ai valori di ottobre e perdere qualcosa oggi.
I gruppi che hanno proprietà cinese o giapponese non stanno andando bene, per esempio Syngenta, mentre monsanto in positivo anche se di pochi decimali, vanno molto bene i titoli farmaceutici, oro e petrolio vanno molto bene per chi ha investito in beni rifugio.


E questo tu lo interpreti come un andamento POSITIVO?


Se falliscono i paesi sud europei e' sempre positivo. Non investirei nemmeno in un chiodo arrugginito in questi paesi


Mi fa piacere, ma io stavo parlando dell'andamento dei mercati, foretmente NEGATIVO, che confermava il panico della finanza di Wall Street per il proprio futuro.


Non è' crollata ne wall street e neppure gli altri indici statunitensi, anzi si è' ripresa pure l' Europa che ha chiuso 15 minuti fa, la piccola discesa che ha subito era relativa all' economia giapponese e gli investitori nelle aziende in patria con controllo cinese. Trump non conta niente con il piccolo sbalzo che hanno avuto questa mattina ma conseguenza dei mercati asiatici, forse Trump ha spaventato gli investitori asiatici e dei paesi EFTA ,non i listini europei e statunitensi, e poi un piccolo calo era prevedibile da giorni, visto che i fondi sauditi avevano ridotto il deposito negli USA ed altri paesi
finanza-mercati.ilsole24ore.com/.../...
Calipro
#135 Calipro 2016-11-09 17:29
E se fosse Pence a rischiare?
Se dietro Trump c'è una cordata anti guerra mondiale, potrebbero tentare di rimuoverlo, anticipando i neocon

Se dovesse capitare, sarebbe lo stesso Trump a scegliersi il nuovo vicepresidente.
bernuga
#136 bernuga 2016-11-09 17:30
@veritassaphinho

Il peso Messicano ha perso il 12%.
peonia
#137 peonia 2016-11-09 17:30
Massimo ieri notte l'intervento più interessante per me è stato quello di Steve Pieczenik, l'hai seguito?
che ne pensi? mi ha ricordato Fulford........
su Pandora TV c'è solo la seconda parte di ieri sera.....la prima dov'è????? non c'è più Pieczenik!
RiccardoM
#138 RiccardoM 2016-11-09 17:45
Con tutti i cerchi magici e cabalistici che la nota lobby ha a disposizione sicuramente non gli mancano menti fini e previdenti.. che si siano fatti fregare dall'outsider di turno mi pare strano e allarmante.

Vi ricordate la storia di Matrix?
Lasciate perdere l'aspetto fantascientifico-futuristico.

Il succo è che, per evitare la vera rivolta-moria, il sistema gettava le basi affinché l'eletto (una anomalia che statisticamente si sarebbe verificata) trovasse la strada che lo portasse ad essere riassorbito dal sistema stesso dando modo al contempo di fare "pulizia in cantina" della massa inutile e improduttiva (per il sistema) che era nel frattempo cresciuta oltre la soglia di tollerabilità.

Neo attore ingenuo e inconsapevole di una commedia inventata dal sistema a protezione stessa del sistema.
Trump attore ingenuo e inconsapevole di una rivoluzione di cartapesta affinchè cambi tutto e niente allo stesso tempo, magari purgando nel processo qualche milione o miliardo di esseri umani ormai inutili e pericolosi.

Del resto mentre scali una montagna inesplorata non sai cosa ti aspetterà in cima, quello che pensi di fare una volta arrivato non conta mentre stai ancora scalando, solo quando sarai arrivato, grazie alla conoscenza diretta di ciò che veramente si trova in cima alla montagna, avrai tutti gli elementi necessari a decidere effettivamente come e cosa fare.

Mancheranno le menti fini all'impero del male? Non credo.
Trump potrà essere messo davanti a decine e centinaia di "casi preparati" affinchè non vi sia via di uscita se non quella prevista dall'architetto della situazione. Potrà salvarsi solo se saprà essere veramente imprevedibile.

Nell'ultimo periodo leggevo perplessità su the saker riguardo al fatto che le dirigenze occidentali non si rendessero conto che ad attaccare Putin personalmente ed accusare la Russia di qualsiasi puttanata accada nel mondo non facciano altro che compattare l'opinione pubblica Russa a difesa del loro presidente e del loro paese ottenendo la legittimazione della posizione forte di Putin piuttosto che l'opposto.

Ma se lo capisco anche io che sono l'ultimo coglione, possibile che non lo capiscano i veri direttori d'orchestra?
Forse quello che vogliono è proprio uno scontro duro e non una vittoria facile, se preparano il nemico in modo che sia più ostinato, determinato e coeso nello scontro, bè se lo fanno è perché lo vogliono così.

Insomma, un bel casino.

Da un lato sono contento per la vittoria di Trump, da un altro, mi dico, è stato troppo facile. Sarei stato molto più tranquillo se avessi visto la gente scovare e appendere ai lampioni la classe dominante, scorrere il sangue dell'oligarchia grigia, non per sadismo o altro, ma solo per avere la certezza che no, non si tratta dell'ennesima torta dai mille strati ma che se spellano Soros, squoiano i Clinton, i Gates, impallinano i Goldman.. e via dicendo.. bè, allora DEVE essere vero per davvero.

Quindi.. solo il tempo sarà consigliero, nel frattempo teniamoci il senso di disagio per una battaglia vinta "troppo facilmente".
fefochip
#139 fefochip 2016-11-09 17:47
un altra cosa
l'11 settembre ha funzionato perche c'erano i neocons alle redini del comando.
non si può ripetere un evento del genere se non si ha pieno appoggio nei punti nevralgici.

io come rischio propendo piu per quella sua personale , un attacco di cuore , una malattia , nemmeno un assassinio alla kennedy perche sarebbe un rischio
Starburst
#140 Starburst 2016-11-09 17:52
Citazione:
NO, è una foto antecedente, l'aveva già usata Blondet giorni prima per un suo articolo...
Lo so Peonia stavo solo scherzando, io l'ho presa dal sito di Grimaldi ;-)
P.S. La crisi di nervi forse e' vera?! :roll: Per la telefonata a trump avranno chiamato un imitatrice :-D
O forse l'aveva gia' registrata giorni prima sicura della vittoria? Mah! :-D

NULLA FIDELIS NULLO DOLORE / DANCUS MINISTER JUSTITIAE
Pyter
#141 Pyter 2016-11-09 17:54
Parsifal79
#142 Parsifal79 2016-11-09 18:01
Citazione NRG:
non puoi impedirmi di dare qualche spunto qua e la a qualcuno che voglia approfondire e farsi le giuste domande su come vada il mondo realmente, e non in apparenza come tu credi...


Certo che posso impedirtelo. Due miei amici della CIA sono già in viaggio verso casa tua per convincerti a non divulgare la verità su come va il mondo.


Citazione:
Sarei curioso di sentirti fra 4 anni di governo Trump sicuro che mi racconterai di mirabolandi meraviglie di come la sua elezione abbia portato cambiamenti positivi per i goyim di tutto il mondo...


Aspetterò che i cadaveri passino al fiume...(sic)
Come hai fatto a scoprire che ho un tatuaggio della faccia di Trump sulla mia schiena con scritto "Donald is my only God!" ???

Sei un grande!
Sei un grande!
:pint:

Si scherza eh ;-)

comunque il 4/12 andrò ad "alimentare" (non so cosa), come dici tu, votando NO. Tu fai quello che ritieni giusto.
veritassaphinho
#143 veritassaphinho 2016-11-09 18:07
Citazione bernuga:
@veritassaphinho

Il peso Messicano ha perso il 12%.


Certo io ho menzionato i paesi EFTA di cui il Messico fa parte se rileggi , scusa ho sbagliato a scrivere ! Paesi NAFTA
notomb
#144 notomb 2016-11-09 18:07
Quindi vi sorprenderete quando tra pochi giorni TUTTI i media inizieranno la fase 2, incensare Trump? Si, gli stessi che prima ridevano di lui.
redazione
#145 redazione 2016-11-09 18:11
PEONIA: Citazione:
Massimo ieri notte l'intervento più interessante per me è stato quello di Steve Pieczenik, l'hai seguito?
Pieczenik non mi ha mai convinto. Mi sembra un Chomsky (un gatekeeper) in versione whistleblower. Parla parla, ma alla fine non rivela mai un cazzo.
redazione
#146 redazione 2016-11-09 18:12
Citazione Pyter:
Sempre splendido Pyter, complimenti. E' talmente ben fatto che inizialmente non mi ero accorto del giochino.
Calvero
#147 Calvero 2016-11-09 18:20
Redazione:

Citazione:
Un grande passo evolutivo
Nessun grande passo evolutivo, Massimo. Neanche al di là di quello che "Obama" ha fatto dopo. In realtà è stata proprio la più grande offesa razzista. Fargli vedere che un negro viene usato solo come "colore politicamente corretto", è più squallido e denigratorio che mettere su un razzista bianco che si proclama sfacciatamente tale.

Sempre Redazione:

Citazione:
e il cui scopo ultimo è quello di permettere ad una oligarchia di controllare un'intera nazione
... Nazione? :-D ;-) Interessante come eufemismo

Detto, questo, bellissimo articolo, mi è piaciuto un sacco. Un boccata d'aria fresca rispetto a tutta la merda che gira in TV (Beh, sai che novità) ma anche in Rete ;-)

____________

Personalmente invece

Sto godendo come un riccio per tutti quei perbenisti e ipocriti italioti che hanno sberleffato TRUMP in ogni modo.

:hammer: :hammer: compresi Fazio, Litizzetto, Augias, e tutti i salotti e salottini così per bene e simpatici simpaticini.

Dispiace per Madonna. Quanti pompini mancati.
Forse si renderà conto che un pelo di figa tira più di un carro di buoi, solo se te lo puoi permettere, che photoshop lascia il tempo che trova :perculante:

E ora ...

... tutto come prima.
Né più, né meno.
The song remains the same
Con un riporto più divertente, almeno :-D

PS

Giano, bada che ti ho risposto (non te la faccio passare liscia :-D)
NRG
#148 NRG 2016-11-09 18:37
Citazione Parsifal79:


Certo che posso impedirtelo. Due miei amici della CIA sono già in viaggio verso casa tua per convincerti a non divulgare la verità su come va il mondo.




Come hai fatto a scoprire che ho un tatuaggio della faccia di Trump sulla mia schiena con scritto "Donald is my only God!" ???

Sei un grande!
Sei un grande!
:pint:

Si scherza eh ;-)

comunque il 4/12 andrò ad "alimentare" (non so cosa), come dici tu, votando NO. Tu fai quello che ritieni giusto.



a parte le battute da "cicappino" su cia e complotti, di cui non mi meraviglio, chissà come mai...

hai ragione a dirmi che sono un Grande, non c'era bisogno che ti scomodassi a ripetermelo ben 2 volte... non ho ancora bisogno di adulatori

scherza pure che la mamma ha fatto i gnocchi

il 4/12 vai pure a votare NO... se pensi che serva... leggiti almeno questo testo scritto da uno che insegna legge:

paolofranceschetti.blogspot.com/.../...

per ciò che riguarda sul cosa andrai ad alimentare, se non l'hai compreso non posso farci nulla, è la tua consapevolezza... sorry
Anteater
#149 Anteater 2016-11-09 19:02
Citazione hvsky:
Sono confuso...... non capisco o la mia mente "buona" non arriva a comprendere fino a che punto l agenda sia complessa e strutturata..... ma lo spunto di M.M. Su un nuovo 9/11 mi schiarisce le meningi.... l entusiasmo da stadio mi sembra cmq fuori luogo..... forse si è scelto di mandar su il burattino con meno materia grigia .... ma sono troppo esterrefatto x tali considerazioni ora..... rimango convinto però che non son stati certo gli americani a metterlo li.... come son sicuro che non lo si possa definire un uomo fuori dal sistema...... comunque vedremo :hammer: :hammer:


Che azzardo preveder un altro 11/9...chissà...
Diciamo che la "scrematura" è chi grida Urrah!...poi diventando donna, mi immagino averlo lasciva, sopra di me...scoparmi!
Orribile...povera cara...beh certo che con la Clinton insomma...
A parte il mio penoso gossip, Trump è la "sorpresa" {rimango convinto che gatta ci cova..)

Amo la prudenza del Cremlino...potrà insegnare Trump alla prudenza...la Merkel è un corso accelerato...e Holland è la certezza della considerazione sionista...Renzi idem ma come appendice...a ruota...

Con i Cinesi vedrei Taiwan Filippine sacrificabili e Korea assolutamente no! È un gioco di spostare produzioni tipo Nike in altri Paesi...il Giappone è una chiave di lettura...

E speriamo per l'Europa che l'Ucraina sia abbandonata a se stessa...

Slobbysta
mabel
#150 mabel 2016-11-09 19:06
Gli statunitensi sono il popolo più plasmato dalla tv. Pensano, ragionano (ragionano?) e agiscono a seconda di come gli è stato imposto dalla tv. Ma quale democrazia sarebbe? Quella dove ci sono solo in due a correre per la presidenza? Per non parlare poi della infinita pochezza dei contenuti. Quello che cercano è solo il divertimento mediatico dell'attesa spasmodica e della commemorazione dell'evento con luci ed effetti...... e tutti a recitare la parte! Perchè sono in tv mondiale! ahhahaha intanto votano per il loro e nostro futuro. Che popolo assurdo. Ovviamente non tutti sono così, ma la maggioranza si.
Det.Conan
#151 Det.Conan 2016-11-09 19:23
Non lo so amici.
E' vero che tutti erano contro Trump,è vero anche che possono ancora ostacolarlo.
Eppure c'è qualcosa che non mi quadra,è stato tutto troppo facile,troppo lineare...
Non vorrei che avessimo preso un abbaglio anche con Trump.
A ripensarci potrebbe essere benissimo l'Uomo della Pace...
:-(
m4x
#152 m4x 2016-11-09 19:31
[Commento rimosso dall'utente]
maryam
#153 maryam 2016-11-09 19:34
Per ritonare al titolo di Max: In arrivo un nuovo 11 settembre?

Devono essere innovati davvero credo, ne abbiamo viste troppe, e in tanti hanno capito.
The State of Fear comincia ad avere crepe.
peonia
#154 peonia 2016-11-09 19:37
Citazione Falchetto:
Citazione peonia:
MI FATE UN GRANDE FAVORE? MI AIUTATE E RITROVARE IL VIDEO DI MOORE CHE CHIEDE IL VOTO PER TRUMP?
GRAZIE!


www.youtube.com/watch?v=AqHJuRcB-y0

Ti regalo anche il video di Anonimous che dava Trump vincente due settimane fa.

www.youtube.com/watch?v=osQVNzsg2UU

grazie Falchetto
peonia
#155 peonia 2016-11-09 19:43
Citazione Redazione:
PEONIA: Citazione:
Massimo ieri notte l'intervento più interessante per me è stato quello di Steve Pieczenik, l'hai seguito?
Pieczenik non mi ha mai convinto. Mi sembra un Chomsky (un gatekeeper) in versione whistleblower. Parla parla, ma alla fine non rivela mai un cazzo.
però qui qualcosa l'ha detto... ilsole24ore.com/.../...
Anteater
#156 Anteater 2016-11-09 19:55
Ho l'impressione che per dar l'illusione che Media/Sondaggi siano allo "sbaraglio" ... ci fan apprezzare un eròso~fascista ignorante...per panacea e tripudio delle "verità" popolari..cioè L'impensabile è accaduto!...certo per via di un bifolco che comprende un decimo di quello che ci si aspetta...

Slobbysta
peonia
#157 peonia 2016-11-09 19:56
Parsifal79
#158 Parsifal79 2016-11-09 20:08
Citazione NRG:


il 4/12 vai pure a votare NO... se pensi che serva... leggiti almeno questo testo scritto da uno che insegna legge:

paolofranceschetti.blogspot.com/.../...

per ciò che riguarda sul cosa andrai ad alimentare, se non l'hai compreso non posso farci nulla, è la tua consapevolezza... sorry


l'articolo di Franceschetti l'ho letto CINQUE anni fa, e ricordo perfettamente di cosa parla, e ricordo che non ha niente a che fare coi referendum costituzionali (propositivi), che tu ovviamente manco sai cosa sono.

Delle due l'una:

o tu non l'hai mai letto

o sei un perfetto rimbambito

Ciliegina sulla torta, quello che scrive Franceschetti nell'articolo è una delle battaglie che il M5S, e prima ancora i vaffa day, ha da sempre combattuto, tant'è che nel programma del M5S c'è:

- Referendum sia abrogativi che propositivi senza quorum

- Obbligatorietà della discussione parlamentare e del voto nominale per le leggi di iniziativa popolare

Due cose che servono per dare più sovranità al popolo.
Purtroppo ne tu e ne Franceschetti sapete questa cosa, perchè il vostro metodo di informarvi sul M5S è quello "ad capocchiam".
fefochip
#159 fefochip 2016-11-09 20:31
Dear President Trump,
Compliments for the Election.
We italians are the unic nation in the world in grad of capir what will happen in America in the next 20 years, because we have già avut a president with strange hairs, a lot of sons, many money to spend, a spropositate passion for the woman's fregn, Putin's friendness.
For this motive, remember us when you will attack the Europe because we ospit arabian people, and please don't bombard Italy, that we have già abbastanz problems between terremot, Big Brother Vip, Modà, maltemp and allenator of Inter.
Kisses.
peonia
#160 peonia 2016-11-09 20:42
Oh non è che mi dovrà piacere pure Trump ? :-D

autismovaccini.org/.../...
Parsifal79
#161 Parsifal79 2016-11-09 20:57
Citazione Det.Conan:
Non lo so amici.
E' vero che tutti erano contro Trump,è vero anche che possono ancora ostacolarlo.
Eppure c'è qualcosa che non mi quadra,è stato tutto troppo facile,troppo lineare...
Non vorrei che avessimo preso un abbaglio anche con Trump.
A ripensarci potrebbe essere benissimo l'Uomo della Pace...
:-(


Ma perchè abbaglio?
Nessuno è contento per la vittoria di Trump, ma qualcuno è contento per la sconfitta della Clinton.
Sembra la stessa cosa, ma non lo è. ;-)
davlak
#162 davlak 2016-11-09 21:18
Shavo
#163 Shavo 2016-11-09 21:20
Citazione fefochip:
Dear President Trump,
Compliments for the Election.
We italians are the unic nation in the world in grad of capir what will happen in America in the next 20 years, because we have già avut a president with strange hairs, a lot of sons, many money to spend, a spropositate passion for the woman's fregn, Putin's friendness.
For this motive, remember us when you will attack the Europe because we ospit arabian people, and please don't bombard Italy, that we have già abbastanz problems between terremot, Big Brother Vip, Modà, maltemp and allenator of Inter.
Kisses.

mi son commosso!
peonia
#164 peonia 2016-11-09 21:22
Citazione Parsifal79:
Citazione Det.Conan:
Non lo so amici.
E' vero che tutti erano contro Trump,è vero anche che possono ancora ostacolarlo.
Eppure c'è qualcosa che non mi quadra,è stato tutto troppo facile,troppo lineare...
Non vorrei che avessimo preso un abbaglio anche con Trump.
A ripensarci potrebbe essere benissimo l'Uomo della Pace...
:-(


Ma perchè abbaglio?
Nessuno è contento per la vittoria di Trump, ma qualcuno è contento per la sconfitta della Clinton.
Sembra la stessa cosa, ma non lo è. ;-)

io lo sono e comincio ad esserlo di più per quel che sto sentendo ora da lui
Calvero
#165 Calvero 2016-11-09 21:42
Citazione Parsifal79:

Nessuno è contento per la vittoria di Trump, ma qualcuno è contento per la sconfitta della Clinton.
Sembra la stessa cosa, ma non lo è. ;-)


Facciamo finta per un momento che TRUMP porti avanti le sue idee e non di altri.

Comunque non stanno proprio così le cose.

Vero che ( - sempre facendo finta che i Presidenti comandino o li lascino comandare) dicevamo: vero che si è più contenti che ha perso la Clinton, ma c'è una cosa che deve essere compresa bene. Se la Clinton fosse stata sconfitta da uno che nonostante sostenesse altre posizioni, comunque fosse stato uno politicamente corretto, non ci sarebbe stata la stessa soddisfazione. Ma anche "politicamente scorretto", per Trump, non è precisa come definizione

TRUMP rappresenta in diversi aspetti tutto ciò che l'emancipazione morale (e ipocrita) dei benpensanti aborriscono. Riguardo sesso, donne, uguaglianza, culto della famiglia, religione eccetera

Sarebbe un po come se un prete venisse sconfitto da un ateo.

Di là delle posizioni politiche che entrambi sostenevano, in aggiunta per l'ateo, ci sarebbe il cosiddetto smacco al cubo.

Una (la Clinton) che il marito si faceva fare i servizietti sotto la scrivania, e che il suo avversario ne ri-rappresenta l'essenza, e chiama le cose col loro nome, comprese le donne, e va a toccare uno dei capisaldi sacri del moralismo per eccellenza, è proprio tutto ciò che ha fatto muovere "all'indignazione" anche tutte quelle Star e starlette che erano nate incendiare e sono morte pompieri :perculante: stile Dylan, Katy Perry, Madonna, U2, De Niro eccetera eccetera ...

... una lunga sfilza di personaggi che dopo essersi abituati a guardare il mondo da un oblò, hanno ben pensato di non accettare quello che per loro Trump rappresenta: uno specchio. Che, a differenza loro, non ha dovuto mantenere il successo svendendo l'anticonformismo.

Sembra di no, ma tutto è compreso nel prezzo. Tutto ciò che di poco elegante verrebbe irriso sulla pubblica piazza, compresi i capelli a quel modo, ora siede nell'ufficio ovale :perculante: In sostanza ci sono due mondi a confronto.

La gente è sadica e gode se qualcuno prende una porta a vetri in faccia perché non l'aveva vista. Tutti lo siamo, sadici a nostro modo. Ci puoi scommettere che in una America - che per moltissimi aspetti è mostruosamente schifosamente e paradossalmente puritana, che in moltissimi abbiano votato solo per il gusto di vedere "l'uomo gretto" che scorreggia in faccia agli imbellettati.

Nei suoi lati buoni, se si va alle origini del sentimento, si arriva a noi che ridiamo alle comiche quando il ricco si prende una torta in faccia; è la stessissima cosa. Solo spostata sul piano politico.

Se non era per Trump, questa per Clinton & compagnia danzante, non sarebbe stata la famosa TORTA IN FACCIA di cui molti adesso godono e di cui molti hanno pregustato l'idea.

Non è solo questione di essere stati traditi dalla politica precedente, ma l'essere umano ravvisa e ha sempre un suo punto di tolleranza nei confronti delle ipocrisie. Così non fosse, contestualmente, non avrebbe avuto il carisma che ha avuto un Mussolini, ad esempio. Quella volta Mussolini ruppe degli schemi (aveva prima studiato un libro sulla psicologia di massa); oggi Trump ne rompe altri. Cambiano le forme e i modi, ma le tolleranze per i villani, sono sempre le medesime.

Trump è l'uovo marcio che il villano tira addosso al Principe durante una parata.
veritassaphinho
#166 veritassaphinho 2016-11-09 21:59
Direi speriamo che Trump ( per essere un presidente serio) non metta veti per perseguire solo le sue idee. Parla di creare 25 milioni di posti di lavoro in 10 anni ( cioè un quarto scarso ) della forza non impiegata nel lavoro di oggi e per far abbassare le tasse alle aziende faccia naufragare la " affordable Care act" .
Morpheo70
#167 Morpheo70 2016-11-09 22:07
Faccio il miei complimenti al nuovo Presidente Americano Mike Pence ;-)
peonia
#168 peonia 2016-11-09 22:09
Citazione davlak:


ahhaahahahahahahahahahahhaha

mi ha deluso Meryl Streep....
bernuga
#169 bernuga 2016-11-09 22:09
@davlak

Anche il grande Mike Tyson era per Trump, e a quello si che non gli devi cacà il cazzo.
peonia
#170 peonia 2016-11-09 22:11
Citazione bernuga:
@davlak

Anche il grande Mike Tyson era per Trump, e a quello si che non gli devi cacà il cazzo.


grande! :hammer:
Calipro
#171 Calipro 2016-11-09 22:14
Citazione fefochip:

io come rischio propendo piu per quella sua personale , un attacco di cuore , una malattia , nemmeno un assassinio alla kennedy perche sarebbe un rischio

L'eliminazione fisica funziona solo se c'è Pence come vicepresidente. I metodi mafiosi non sono certo un'esclusiva dei neocon.
vivatesla
#172 vivatesla 2016-11-09 22:18
Cosi' parla Donald Trump ....

veritassaphinho
#173 veritassaphinho 2016-11-09 23:00
Citazione Calipro:
Citazione fefochip:

io come rischio propendo piu per quella sua personale , un attacco di cuore , una malattia , nemmeno un assassinio alla kennedy perche sarebbe un rischio

L'eliminazione fisica funziona solo se c'è Pence come vicepresidente. I metodi mafiosi non sono certo un'esclusiva dei neocon.


Non ha nemmeno senso, entrambe le cose, tra 4 anni i repubblicani potrebbero trovare candidati migliori, Trump essendo un wing non ha certezza di ricandidatura, non è un Bush o un Clinton o un Obama che sono candidati del partito
manofmonk
#174 manofmonk 2016-11-09 23:04
Ha vinto SuperTrump, da domani per gli americani cambia tutto... :perculante:
hvsky
#175 hvsky 2016-11-09 23:10
Citazione Anteater:


Che azzardo preveder un altro 11/9...chissà...
Slobbysta



tutto è funzionale a ciò che stà li in alto.... irraggiungibile x gli esseri umani.... come noi (forse?!?) .... idee irraggiungibili ..... demenza irraggiungibile.... rifletto e non capisco..... al di la dei proclami elettorali di una politica imperialistica meno aggressiva occorre vedere le lobbies guerrafondaie se davvero così poca influenza hanno ex ante ...... cmq un attentato ogni tanto non guasta..... tanto per..... la chiamata in causa dell 9/11 penso sia un esemplificazione di un concetto/esempio più ampia....... che si fà ora ?
davvero non ho un idea in questo momento ma penso che lo scopriremo presto..... e son sicuro che in quell'istante sarà come un flash ...... AAAAA ECCO XCHE'......
concludo con una nota amara ..... la scienza ammette di conoscere il 5% della "realtà"..... io (noi) arriviamo (e solo quando ci è concesso) forse al 1% di ciò che accade intorno a noi.... quindi sbattimenti e rodimenti ma pochi miglioramenti.....
phobos
#176 phobos 2016-11-09 23:44
Non so se avete letto ma, dai risultati definitivi risulta che la Clinton ha preso 200.000 voti popolari (cioè, espressi direttamente dal popolo) più di Trump; alla Casa Bianca però ci va lo stesso Trump grazie invece ai voti dei cosiddetti Grandi Elettori, che non sono certo voti popolari, ma bensì voti dell'establishment!

Tutto ciò fa crollare miseramente la teoria della vittoria "anti-establishment" di Trump.
Trump fa parte dell'apparato di potere americano esattamente come la Clinton; tanto è vero che fino a poco tempo fa i due erano compagni di merende ...
Parsifal79
#177 Parsifal79 2016-11-10 01:10
Citazione peonia:
Citazione Parsifal79:
Citazione Det.Conan:
Non lo so amici.
E' vero che tutti erano contro Trump,è vero anche che possono ancora ostacolarlo.
Eppure c'è qualcosa che non mi quadra,è stato tutto troppo facile,troppo lineare...
Non vorrei che avessimo preso un abbaglio anche con Trump.
A ripensarci potrebbe essere benissimo l'Uomo della Pace...
:-(


Ma perchè abbaglio?
Nessuno è contento per la vittoria di Trump, ma qualcuno è contento per la sconfitta della Clinton.
Sembra la stessa cosa, ma non lo è. ;-)

io lo sono e comincio ad esserlo di più per quel che sto sentendo ora da lui


ok, allora correggo: tutti tranne @Peonia ;-)
SuperGulp
#178 SuperGulp 2016-11-10 01:14
ne vale la pena....

George Carlin

www.youtube.com/.../
sfruc
#179 sfruc 2016-11-10 01:32
Citazione peonia:
mi ha deluso Meryl Streep....

ma non Susan Sarandon, tutt'altra pasta di donna rispetto a queste squinziette
sfruc
#180 sfruc 2016-11-10 01:34
Citazione manofmonk:
Ha vinto SuperTrump, da domani per gli americani cambia tutto... :perculante:

ma i SuperTramp non erano quelli che cantavano Breakfast in America negli anni '70?
Parsifal79
#181 Parsifal79 2016-11-10 02:52
Citazione Calvero:


La gente è sadica e gode se qualcuno prende una porta a vetri in faccia perché non l'aveva vista. Tutti lo siamo, sadici a nostro modo. Ci puoi scommettere che in una America - che per moltissimi aspetti è mostruosamente schifosamente e paradossalmente puritana, che in moltissimi abbiano votato solo per il gusto di vedere "l'uomo gretto" che scorreggia in faccia agli imbellettati.


beh si, ci sta il tuo ragionamento, anche se l'anticonformismo al quale ti riferisci con Trump è già diventato conformismo, o quasi, al di fuori dell'apparenza della casa bianca e dei divi di turno.. Non mi convince tanto il "che per moltissimi aspetti è mostruosamente schifosamente e paradossalmente puritana". Più che altro sono aspetti esteriori.
NRG
#182 NRG 2016-11-10 02:59
Citazione Parsifal79:


l'articolo di Franceschetti l'ho letto CINQUE anni fa, e ricordo perfettamente di cosa parla, e ricordo che non ha niente a che fare coi referendum costituzionali (propositivi), che tu ovviamente manco sai cosa sono.

Delle due l'una:

o tu non l'hai mai letto

o sei un perfetto rimbambito

Ciliegina sulla torta, quello che scrive Franceschetti nell'articolo è una delle battaglie che il M5S, e prima ancora i vaffa day, ha da sempre combattuto, tant'è che nel programma del M5S c'è:

- Referendum sia abrogativi che propositivi senza quorum

- Obbligatorietà della discussione parlamentare e del voto nominale per le leggi di iniziativa popolare

Due cose che servono per dare più sovranità al popolo.
Purtroppo ne tu e ne Franceschetti sapete questa cosa, perchè il vostro metodo di informarvi sul M5S è quello "ad capocchiam".



pure io lo lessi 5 anni fa e l'ho riproposto perchè ero sicuro che uno sveglio come te lo avesse letto...Il problema che io ho capito cosa avesse scritto chiaro e tondo, perciò speravo che tu lo rileggessi e lo capissi pure tu... proprio laddove il franceschetti, che per lavoro insegna giurisprudenza, ti dice che in Italia non possono esistere altro che Referendum Abrogativi... te lo dice proprio l'articolo...



Ma comunque:

Referendum propositivo (commi quinto e sesto)

Il comma in esame introduce un istituto nuovo per l'esperienza costituzionale italiana: il referendum propositivo (o deliberativo). L'art. 75 della Costituzione vigente, infatti, prevede esclusivamente la possibilità di chiedere l'indizione di un referendum abrogativo, diretto ad eliminare dall'ordinamento determinate leggi o disposizioni vigenti. Al contrario, con tale istituto, si concede al popolo la facoltà di deliberare l'approvazione di una proposta di legge, in caso di inerzia da parte delle Camere.

Lo svolgimento del referendum è comunque sottoposto a determinate condizioni:

è consentito soltanto su proposte di legge ordinaria. Sono pertanto escluse, in particolare, le proposte di legge costituzionale o di revisione della Costituzione;

può aver luogo esclusivamente su proposte di iniziativa popolare. Non è dunque ammissibile un referendum approvativo di proposte di iniziativa governativa, regionale o parlamentare;

le proposte di legge debbono essere presentate da almeno ottocentomila elettori;

al referendum si dà luogo soltanto in caso di inerzia delle Camere. La condizione per avviare la consultazione popolare è che le Camere non abbiano deliberato sulla proposta entro il termine di due anni dalla presentazione.

L'art. 97, nell'estendere l'applicazione dei commi secondo (limiti dell'oggetto del referendum) e terzo (omogeneità normativa delle disposizioni), prescrive che anche il giudizio sull'ammissibilità del referendum "approvativo" (così come avviene per quello abrogativo) è di competenza della Corte costituzionale, decorso il termine biennale.




ripeto il tuo problema è la consapevolezza, poca, di dove abiti di casa...

Il fatto che tu tiri poi fuori i 5 stelle associando il mio modo di pensare con quello di franceschetti sul movimento, è alquanto bizzarro dato che di 5 stelle Io non ho neanche fatto il minimo accenno; tutto ciò dimostra quanto tu sia polarizzato proprio nella frequenza che il siXtema vuole, e non posso farci niente se non ti accorgi di questo... solo quando vorrai veramente tirartene fuori e avrai il coraggio di mettere in discussione tutto ciò che conosci, forse capirai... forse...
Aironeblu
#183 Aironeblu 2016-11-10 07:07
Citazione peonia:
Citazione Starburst:
La killary appena giunti i risultati definitivi, pare che abbia avuto una crisi nervosa ed abbia esclamato...ricontate tutti i voti!!!!
Nel link l'attimo ripreso da un fotografo del suo staff, che tra l'altro sembra sia fuggito subito dopo.



NULLA FIDELIS NULLO DOLORE / DANCUS MINISTER JUSTITIAE

NO, è una foto antecedente, l'aveva già usata Blondet giorni prima per un suo articolo...


Comunque l'occhio e' abbastanza inviperito... ;-)
peonia
#184 peonia 2016-11-10 07:12
Citazione Aironeblu:
[quote name="peonia"][quote name="Starburst"]La killary appena giunti i risultati definitivi, pare che abbia avuto una crisi nervosa ed abbia esclamato...ricontate tutti i voti!!!!

Comunque l'occhio e' abbastanza inviperito... ;-)


ehehhe è quello che ho notato subito..
Starburst
#185 Starburst 2016-11-10 07:19
@Aironeblu, se nella citazione mettevi anche quello che ho scritto dopo non mi sarei mica offeso ;-)

NULLA FIDELIS NULLO DOLORE / DANCUS MINISTER JUSTITIAE
Aironeblu
#186 Aironeblu 2016-11-10 07:22
Citazione fefochip:
un altra cosa
l'11 settembre ha funzionato perche c'erano i neocons alle redini del comando.
non si può ripetere un evento del genere se non si ha pieno appoggio nei punti nevralgici.

io come rischio propendo piu per quella sua personale , un attacco di cuore , una malattia , nemmeno un assassinio alla kennedy perche sarebbe un rischio


Concordo.
Fabrizio70
#187 Fabrizio70 2016-11-10 07:23
Citazione phobos:
Non so se avete letto ma, dai risultati definitivi risulta che la Clinton ha preso 200.000 voti popolari (cioè, espressi direttamente dal popolo) più di Trump; alla Casa Bianca però ci va lo stesso Trump grazie invece ai voti dei cosiddetti Grandi Elettori, che non sono certo voti popolari, ma bensì voti dell'establishment!

Tutto ciò fa crollare miseramente la teoria della vittoria "anti-establishment" di Trump.
Trump fa parte dell'apparato di potere americano esattamente come la Clinton; tanto è vero che fino a poco tempo fa i due erano compagni di merende ...


Non funziona così nelle elezioni americane.
Ogni stato ha un numero fisso di electors INDIPENDENTE dal numero degli abitanti , ad esempio il Montana ed il Wyoming hanno entrambi 3 electors , il primo con poco oltre un milione di persone , il secondo con circa 600.000 , ipotizzando che tutti gli elettori si rechino alle urne pur essendo il Montana più popolato sempre 3 voti il candidato presidenziale riceve.

Nulla vieta agli electors di non rispettare il mandato elettorale , ed in effetti era uno degli argomenti della campagna elettorale , ma non si hanno notizie al riguardo.
Aironeblu
#188 Aironeblu 2016-11-10 07:31
Citazione mabel:
Gli statunitensi sono il popolo più plasmato dalla tv. Pensano, ragionano (ragionano?) e agiscono a seconda di come gli è stato imposto dalla tv.


Infatti hanno votato in massa per la Clinton, come diceva la tv, e oggi gli USA hanno il loro primo presidente donna.
Starburst
#189 Starburst 2016-11-10 07:36
Citazione:
Citazione mabel:
Gli statunitensi sono il popolo più plasmato dalla tv. Pensano, ragionano (ragionano?) e agiscono a seconda di come gli è stato imposto dalla tv.

Infatti hanno votato in massa per la Clinton, come diceva la tv, e oggi gli USA hanno il loro primo presidente donna.
Quoto ed aggiungo...post 119 :-D

NULLA FIDELIS NULLO DOLORE / DANCUS MINISTER JUSTITIAE
peonia
#190 peonia 2016-11-10 07:38
Ieri sera su Facebook sono andata sul diario di Francesca Alesse,(produttrice di VAXXED che ho conosciuta) per postargli l'articolo di COMILVA su TRUMP e vaccini ed ho visto che aveva messo la foto, che circola dalla parte dei fan Clinton, quella della Statua della Libertà che si copre il viso...sono rimasta stupita, allora abbiamo parlato e le ho detto che forse non conosce bene i retroscena della Clinton, e la Fondazione Clinton....
lei mi ha detto che vivendo in America conosce la situazione meglio di tutti... ma quando mi ha detto :"Trump è una persona che cambia idea ogni due minuti. E che ha amici nell'industria farmaceutica, in più è instabile, ignorante, sessista, razzista, e sponsorizzato e finanziato da Putin.
Scommetto quello che vuoi che non farà nulla. È corrotto , egoista, narcisista etc. E nessuno lo farà fuori. Putin non lo permetterà. He is Putin's bitch! Ma tutte le donne ora saranno portate 200 anni indietro." mi sono cadute le braccia!
Perchè ho riportato questo fatto? non per essere scortese nei suoi confronti,ma mi sono chiesta come può una persona intelligente, che ha visto quanta corruzione c'è e c'era prima di Trump, a vari livelli, con la storia di Vaxxed, essere così manipolata dalla Informazione dei media americani come hanno fatto da noi sulla campagna elettorale!?
Sorge la domanda: se sono riusciti con lei, immagino su gente meno sveglia, più ignorante, eppure....... :-o

aggungo un articolo di Chiesa: it.sputniknews.com/.../...
Starburst
#191 Starburst 2016-11-10 07:48
@Peonia, lo stesso discorso vale per de niro, non e' detto che siccome si scagliano contro i vaccini e le industrie farmaceutiche poi non acquistino azioni della exxon o della hullyburton che tra l'altro produce armi.
Pensiamo sul serio che siccome sono artisti o persone impegnate nel sociale non pensino ai loro affari personali?
E a tal proposito:dedicato a tutti quelli che fanno del buonismo una professione piu' che redditizia ;-)


NULLA FIDELIS NULLO DOLORE / DANCUS MINISTER JUSTITIAE
peonia
#192 peonia 2016-11-10 08:08
Citazione Starburst:
@Peonia, lo stesso discorso vale per de niro, non e' detto che siccome si scagliano contro i vaccini e le industrie farmaceutiche poi non acquistino azioni della exxon o della hullyburton che tra l'altro produce armi.
Pensiamo sul serio che siccome sono artisti o persone impegnate nel sociale non pensino ai loro affari personali?
E a tal proposito:dedicato a tutti quelli che fanno del buonismo una professione piu' che redditizia ;-)


NULLA FIDELIS NULLO DOLORE / DANCUS MINISTER JUSTITIAE


io non mi riferivo tanto a Trump, (che non conosco affatto!), quanto alle frasi costruite su di lui e ripetute a pappagallo sia da lei cittadina americana che da mia nipote, che da altri qui in Italia.... di certo non per cognizione di causa!
l'hai sentito il dIscorso che ho postato di Trump sul NWO?
peonia
#193 peonia 2016-11-10 08:19
Non condivido tutto ma è spassoso...
www.ilfattoquotidiano.it/.../3179740
Starburst
#194 Starburst 2016-11-10 08:23
Eisenhower fece lo stesso discorso sull'apparato industriale e militare, ma le cose sono peggiorate, per quanto riguarda le cose ripetute a pappagallo sia dalla cittadina americana sia da tua nipote sembra che gli effetti del sicuro condizionamento dei media mainstream questa volta non ha funzionato come non ha funzionato per la brexit o per altre votazioni e referendum anche qui in italia.
Condizionamento che non credo solo subìto da queste persone ma ripeto accettato sopratutto per interesse personale.In quanto a trump figurati io che appoggio o caldeggio un leader,qualsiasi esso sia, sto scrivendo per chi crede che parteggi per lui.

NULLA FIDELIS NULLO DOLORE / DANCUS MINISTER JUSTITIAE
peonia
#195 peonia 2016-11-10 08:26
Scusate ho un problema, mi arrivano centinaia di mail di notifica da Luogocomune che mi intasano la posta, come faccio a non riceverle?
dal forum di Dutchsinse mi sono cancellata..ma qui?
MrNobody
#196 MrNobody 2016-11-10 08:29
Premettendo che non credo che i sondaggi fossero sbagliati ma VOLUTAMENTE sbagliati, si potrebbe provare a fare cio che nessuno mi pare stia facendo ovvero considerare Trump una mossa di quei poteri che tutti, con la bava alla bocca, un po ingenuamente, si sta considerando come sconfitti. In quale modo Trump potrebbe essere funzionale? In quale modo questa "apparente" elezione del popolo potrebbe essere una vittoria per le elite?
Credo sia una riflessione doverosa per non seguire passivamente le tesi dal main stream che come sappiamo imbeccano sempre le visioni e le opinioni.................
charliemike
#197 charliemike 2016-11-10 08:44
Nella mia ignoranza in politica vorrei dire la mia.

Non importa chi abbia vinto, se la Killary o Trump.
I vincitori saranno sempre i Neocon.

Sentimi bene Donald. Ti abbiamo dato i giocattoli per giocare al presidente, ma ora fai come diciamo noi, altrimenti fai la fine di Kennedy.

Ognuno fa la sua parte: il presidente pupazzo avalla le decisioni dei Neocon e si riempe le tasche, i Neocon possono fare i propri interessi al sicuro, nascosti sotto l'ala protettiva della Casa Bianca.

E se il "presidente" esce dal seminato beh, ci sono sempre i "terroristi" che diventeranno il capro espiatorio del lavoro sporco.

Morto un presidente, se ne fa un'altro.

Ma i vertici veri del potere rimangono.
bernuga
#198 bernuga 2016-11-10 09:13
Citazione peonia:

lei mi ha detto che vivendo in America conosce la situazione meglio di tutti... ma quando mi ha detto :"Trump è una persona che cambia idea ogni due minuti. E che ha amici nell'industria farmaceutica


Potresti dire a questa [RIMOSSO] che 1)proprio chi vive in america è colui che ha le informazioni più manipolate 2)tra i maggiori donatori della fondazione Clinton ci sono i Messia delle vaccinazioni, ovvero i coniugi Gates:

www.clintonfoundation.org/contributors
Aironeblu
#199 Aironeblu 2016-11-10 09:26
Citazione MrNobody:
Premettendo che non credo che i sondaggi fossero sbagliati ma VOLUTAMENTE sbagliati, si potrebbe provare a fare cio che nessuno mi pare stia facendo ovvero considerare Trump una mossa di quei poteri che tutti, con la bava alla bocca, un po ingenuamente, si sta considerando come sconfitti. In quale modo Trump potrebbe essere funzionale? In quale modo questa "apparente" elezione del popolo potrebbe essere una vittoria per le elite?
Credo sia una riflessione doverosa per non seguire passivamente le tesi dal main stream che come sappiamo imbeccano sempre le visioni e le opinioni.................


Sono d'accordo, il dubbio e' venuto anche a me, ma le modalita' con cui si e' svolta questa elezione mi sembrano stridere con il copione che e' stato sempre seguito dalle "elites". Sono convinto che non sarebbero all'altezza di organizzare una messinscena in questi termini, usano gli stessi trucchetti obsoleti (false flag e propaganda reiterata) ormai da un secolo, e non ne conoscono altri.
Aironeblu
#200 Aironeblu 2016-11-10 09:30
Citazione charliemike:
Nella mia ignoranza in politica vorrei dire la mia.

Non importa chi abbia vinto, se la Killary o Trump.
I vincitori saranno sempre i Neocon.

Sentimi bene Donald. Ti abbiamo dato i giocattoli per giocare al presidente, ma ora fai come diciamo noi, altrimenti fai la fine di Kennedy.


Interessante.
E quando mai hanno dato a Trump i giocattoli per giocare al presidente?
Deve essermi sfuggito qualcosa perche' ho avuto l'impressione che abbiano usato tutta la potenza mediatica, politica e giudiziaria a loro disposizione, spendendo milionate e milionate di dollari, per evitare che Trump avesse i giocattoli.
peonia
#201 peonia 2016-11-10 09:33
Citazione bernuga:
Citazione peonia:

lei mi ha detto che vivendo in America conosce la situazione meglio di tutti... ma quando mi ha detto :"Trump è una persona che cambia idea ogni due minuti. E che ha amici nell'industria farmaceutica


Potresti dire a questa [RIMOSSO] che 1)proprio chi vive in america è colui che ha le informazioni più manipolate 2)tra i maggiori donatori della fondazione Clinton ci sono i Messia delle vaccinazioni, ovvero i coniugi Gates:

www.clintonfoundation.org/contributors


è ciò che le ho detto.... :-)
qilicado
#202 qilicado 2016-11-10 09:52
@ Peonia
Vedi se in fondo alla email è presente un link che rimandandoti a luogocomune ti dis-inscrive dal relativo post. Nel vecchio LC era così.
rafterry
#203 rafterry 2016-11-10 09:58
Citazione fefochip:
Dear President Trump,
Compliments for the Election.
We italians are the unic nation in the world in grad of capir what will happen in America in the next 20 years, because we have già avut a president with strange hairs, a lot of sons, many money to spend, a spropositate passion for the woman's fregn, Putin's friendness.
For this motive, remember us when you will attack the Europe because we ospit arabian people, and please don't bombard Italy, that we have già abbastanz problems between terremot, Big Brother Vip, Modà, maltemp and allenator of Inter.
Kisses.


Genio!
:-D :hammer: :-D :hammer:
qilicado
#204 qilicado 2016-11-10 10:04
Citazione peonia:
mi sono chiesta come può una persona intelligente, che ha visto quanta corruzione c'è e c'era prima di Trump, a vari livelli, con la storia di Vaxxed, essere così manipolata dalla Informazione dei media americani come hanno fatto da noi sulla campagna elettorale!?
Sorge la domanda: se sono riusciti con lei, immagino su gente meno sveglia, più ignorante, eppure....... :-o


Perché la manipolazione è ovunque, non solo nei media. Poi non è detto che brillare in un determinato argomento, in questo caso i vaccini, comporti la stessa cosa in altri. Abbiamo a disposizione una coperta troppo corta per coprire tutto quanto. La coperta è la nostra consapevolezza per intenderci.
Vmagic
#205 Vmagic 2016-11-10 10:06
Non c'entra nulla ma questo è un genio...

m.ilgazzettino.it/lealtre/articolo-2069783.html

:hammer:
redazione
#206 redazione 2016-11-10 10:16
Citazione phobos:
Non so se avete letto ma, dai risultati definitivi risulta che la Clinton ha preso 200.000 voti popolari (cioè, espressi direttamente dal popolo) più di Trump; alla Casa Bianca però ci va lo stesso Trump grazie invece ai voti dei cosiddetti Grandi Elettori, che non sono certo voti popolari, ma bensì voti dell'establishment!
Ti confondi con le primarie. Nelle primarie ci sono i "super-delegati" (grandi elettori), che vengono scelti dalla dirigenza dei vari partiti. Ma durante le presidenziali vere e proprie i delegati sono scelti tutti dal popolo. Ogni Stato ha diritto ad un certo numero di delegati, e chi vince quello stato vince tutti i delegati disponibili. In questo caso l'establishment non c'entra niente.
Sertes
#207 Sertes 2016-11-10 10:33
Citazione peonia:
Ieri sera su Facebook sono andata sul diario di Francesca Alesse,(produttrice di VAXXED che ho conosciuta) per postargli l'articolo di COMILVA su TRUMP e vaccini ed ho visto che aveva messo la foto, che circola dalla parte dei fan Clinton, quella della Statua della Libertà che si copre il viso...sono rimasta stupita, allora abbiamo parlato e le ho detto che forse non conosce bene i retroscena della Clinton, e la Fondazione Clinton....
lei mi ha detto che vivendo in America conosce la situazione meglio di tutti... ma quando mi ha detto :"Trump è una persona che cambia idea ogni due minuti. E che ha amici nell'industria farmaceutica, in più è instabile, ignorante, sessista, razzista, e sponsorizzato e finanziato da Putin.
Scommetto quello che vuoi che non farà nulla. È corrotto , egoista, narcisista etc. E nessuno lo farà fuori. Putin non lo permetterà. He is Putin's bitch! Ma tutte le donne ora saranno portate 200 anni indietro." mi sono cadute le braccia!
Perchè ho riportato questo fatto? non per essere scortese nei suoi confronti,ma mi sono chiesta come può una persona intelligente, che ha visto quanta corruzione c'è e c'era prima di Trump, a vari livelli, con la storia di Vaxxed, essere così manipolata dalla Informazione dei media americani come hanno fatto da noi sulla campagna elettorale!?
Sorge la domanda: se sono riusciti con lei, immagino su gente meno sveglia, più ignorante, eppure....... :-o

Peonia, il cammino verso l'illuminazione procede su più sentieri in contemporanea, per ciascuno di noi. C'è chi è più avanti e chi è più indietro, su ciascun argomento, e c'è chi va più veloce e chi va più lento su ciascun argomento. Accade con l'alimentazione vegana, accade con la bibbia, accade con l'ufologia, accade per la cannabis, per qualsiasi argomento c'è chi non può accettare i fatti e che ti lascia stupito perchè sono persone che su altri argomenti sono ragionevolissime e anzi aiutano gli altri a capire.
I motivi ci sono, ad andarli ad analizzare: ad esempio il carnivoro vede il vegano come una minaccia perchè è colui che ti dimostra con i fatti che vivere una vita senza crudeltà verso gli animali è possibile. Il carnivoro non ci vuole pensare alla realtà del processo lavorativo della carne, e se ci pensa vuol pensare che l'errore è piccolo e se lo fanno in tanti vuol dire che nessuno è colpevole. Ma quando vai sui fatti si va a litigare anche con gente rispettabilissima.
Ognuno di noi ha un argomento limite, anzi chi ne ha solo uno è gente da frequentare. Questa Francesca Alesse avrà avuto problemi sotto questo punto di vista e ha ingigantito il ruolo maschilistico di Trump come se fosse davvero un elemento interessante nel giudicare un presidente, mentre quell'altra ordinava i bombardamenti dei civili con i droni dal suo cellulare personale...
Non te la prendere :)
Anzi, come dici te, pensiamo a quelli che le balle se le bevono proprio tutte, la gente meno sveglia ma non perchè è meno intelligente: perchè sceglie di stare addormentata su N argomenti, perchè sa che è più comodo così.
MrNobody
#208 MrNobody 2016-11-10 10:45
Citazione Aironeblu:

Sono d'accordo, il dubbio e' venuto anche a me, ma le modalita' con cui si e' svolta questa elezione mi sembrano stridere con il copione che e' stato sempre seguito dalle "elites". Sono convinto che non sarebbero all'altezza di organizzare una messinscena in questi termini, usano gli stessi trucchetti obsoleti (false flag e propaganda reiterata) ormai da un secolo, e non ne conoscono altri.


Il mio invito a riflettere parte dalla considerazione che la tesi secondo cui Trump sarebbe un "outsider" voluto dal popolo è nettamente main-stream. Lo dice Vespa, Mentana e persino Mazzucco.

Detto ciò, tu dici "organizzare una messa in scena" come se ci fosse bisogno di inscenare lo sbarco sulla luna...... La messa in scena potrebbe essere nella scelta del candidato, tutto il resto viene da se. Basta prendere quello che la gente vede come outsider, trattarlo da outsider, fare sondaggi farlocchi e mettergli contro la Clinton, un mastino antipatico,, una schizzofrenica mezza malata con degli scandali indicibili alle spalle. Piu facile di così.......
MrNobody
#209 MrNobody 2016-11-10 11:04
P. S. : voglio aggiungere che non é necessaria neanche la "scelta" del candidato..... Basta avere il controllo di entrambi gli schieramenti e candidati. Quindi ancora più facile visto che è gia così. Poi i media si comportino come vogliono per dare l idea di un vero scontro che effettivamente esiste cosi come lo vediamo, a un certo livello. Questa è la prassi consolidata che funziona benissimo... a quanto pare........
charliemike
#210 charliemike 2016-11-10 11:24
Citazione Aironeblu:
Citazione charliemike:
Nella mia ignoranza in politica vorrei dire la mia.

Non importa chi abbia vinto, se la Killary o Trump.
I vincitori saranno sempre i Neocon.

Sentimi bene Donald. Ti abbiamo dato i giocattoli per giocare al presidente, ma ora fai come diciamo noi, altrimenti fai la fine di Kennedy.


Interessante.
E quando mai hanno dato a Trump i giocattoli per giocare al presidente?
Deve essermi sfuggito qualcosa perche' ho avuto l'impressione che abbiano usato tutta la potenza mediatica, politica e giudiziaria a loro disposizione, spendendo milionate e milionate di dollari, per evitare che Trump avesse i giocattoli.


Chiedo venia se ho detto una castroneria.

Ad ogni modo Trump dovrà stare bene attento a quello che fa.
Kennedy insegna.
charliemike
#211 charliemike 2016-11-10 11:44
Hanno eletto un miliardario, con i capelli finti che va a donnine. Chi vi ricorda?

freethoughtblogs.com/.../...
redazione
#212 redazione 2016-11-10 11:44
MrNOBODY: Citazione:
Il mio invito a riflettere parte dalla considerazione che la tesi secondo cui Trump sarebbe un "outsider" voluto dal popolo è nettamente main-stream. Lo dice Vespa, Mentana e persino Mazzucco.
Che sia un outsider lo puoi dedurre dalla virulenza con cui l'intero partito repubblicano ha cercato di farlo fuori. Non hai bisogno di ascoltare nè Vespa, nè Mentana nè Mazzucco per arrivare a questa conclusione.
_Runa_
#213 _Runa_ 2016-11-10 11:50
La vittoria di Trump é anche la vittoria contro il femminismo, e la convinzione oggettivamente assurda che la donna sia uguale all'uomo ( oaddirittura superiore!); la costituzione americana non esclude le donne dalla presidenza per un semplice motivo: era inconcepibile per i padri fondatori che una donna facesse il presidente, quindi neanche gli é passato per la mente di contemplare miss president; ve lo immaginate il marito di una inesistente presidentessa? sarebbe il first man degli stati uniti? questo non é un commento sessista, scaturito dall'interpretazione della bibbia data da Mauro Biglino, secondo cui la donna fu creata dall'uomo (cioé partendo dall'uomo) per essere usata come sex toy dall'uomo e nulla piu', onde evitare accoppiamenti dei maschi con gli animali.... ma in fondo 2 giorni fa, tra M e F, la maggioranza ha scelto M anche perché, appunto, era M...e tra quelli che hanno scelto M in quanto M, sospetto che tante fossero F.
MrNobody
#214 MrNobody 2016-11-10 11:58
Citazione Redazione:
MrNOBODY: Citazione:
Il mio invito a riflettere parte dalla considerazione che la tesi secondo cui Trump sarebbe un "outsider" voluto dal popolo è nettamente main-stream. Lo dice Vespa, Mentana e persino Mazzucco.
Che sia un outsider lo puoi dedurre dalla virulenza con cui l'intero partito repubblicano ha cercato di farlo fuori. Non hai bisogno di ascoltare nè Vespa, nè Mentana nè Mazzucco per arrivare a questa conclusione.
Il fatto di essere un outsider e che il main stream (e persino lo stesso partito repubblicano) lo abbiano trattato da outsider, ostacolandolo, è perfettamente coerente infatti. Ma se si ha l'interesse affinchè un outsider venga eletto come si deve fare?

Se si incensa diventa establishment!!! se i media lo avessero trattato da non-outsider, avrebbero perso i voti di chi non avrebbe votato uno dell'establishment.

E' semplice.

Esempio : se voglio che una teoria complottista, usata per coprire una verità scomoda, diventi plausibile per un complottista...la devo trattare da teoria complottista fino in fondo. Se ne parlo a RAI1 è gia finita! La dovrò ridicolizzare e insabbiare al pari delle altre per non far nascere sospetti.


Se voglio che uno come Trump venga eletto e venga eletto da quegli elettori, lo devo trattare da Trump non da Obama!
Sbaglio?
peppe88
#215 peppe88 2016-11-10 12:03
Leggo commenti su un incomprensibile fiducia in Trump.
Erano due candidati orribili e annessi al sistema.
Uno ha perso l'altro ha vinto.
AlexFocus
#216 AlexFocus 2016-11-10 12:05
Citazione fefochip:
non condivido l'entusiasmo di molti compreso quello riportato nel commento di peonia, tuttavia l'altra opzione continuo a ritenere fosse peggio e sull'onda di questa considerazione faccio una piccola mia analisi.

come detto da molti altri e dalle interviste alle persone il voto di oggi si esprime come una vittoria non tanto dei voti diretti a trump ma di quelli CONTRO la clinton.
la maggioranza della gente ha votato contro e non tanto a favore.
ci dovremmo chiedere il perche per capire qualcosa del popolo americano.
stendiamo un velo pietoso sulla parte americana che è andata a votare trump perche lo ha scelto come proprio presidente e proseguiamo.
credo che ci sono due grossi punti nel votare contro.
uno riguarda le politiche estere della clinton cosi importanti nella sua politica che evidentemente (e per fortuna) non sono viste di buon occhio. questo non può che far onore agli americani, ovvero abbandonare (almeno nelle intenzioni) politiche cosi imperialiste.
l'altro riguarda la reazione alla propaganda. ritengo che questo voto sia parzialmente il risultato di una reazione a contrario di una propaganda diventata eccessivamente smaccata, volgare , esplicita, coercitiva e violenta (e chi piu ne ha piu ne metta).
ci sono tanti americani insomma che sono stufi di essere presi per il culo.
su questa considerazione vorrei farne una agganciata ai timori di massimo che riguardano il vice di trump.
l'idea di massimo purtroppo non è per nulla peregrina ma frutto di una smaliziata visione delle cose come vanno nel mondo reale americao.
l'idea che se trump guiderà l'america troppo lontano da chi attualmente detetiene le redini del comando ovvero i neocons questi farà la fine di kennedy.
c'è una profonda differenza tuttavia tra l'elezione di kennedy e quella di trump.
kennedy ha vinto per i voti a favore e non come in questo caso per i voti CONTRO.
c'è a mio avviso il concreto rischio che se trump viene fatto fuori alla kennedy o magari in un incidente o in un malore provvidenziale le persone che hanno votato CONTRO la clinton si rompano definitivamente le palle.
questo dettaglio sarebbe molto pericoloso per la stabilità interna dell'america che sta sempre sull'orlo di una guerra civile.
una mossa del genere insomma potrebbe generare un punto di non ritorno , un errore dell'establishment che a quel punto potrebbe innescare reazioni a catena irreversibili che distruggerebbero l'ordine costituito.

tutte ovviamente mie personali opinioni


Ho l'impressione che si sia perso di vista lo SCOLLAMENTO tra la REALTA' e l'IMMAGINE che vien propagata dai mezzi di disinformazione di massa.
Tragg da giornali americani:
"A New York su 8,5 milioni di persone ve en sono circa 14, milini che non hanno sufficiente cibo (NYDailyNews del 16 Marzo 2014)",
"Negli USa su 325 milioni di persone vi sono 93'626'000 disoccupati (CNSNews del 02 luglio 2015)"
"A causa delle crisi economica, nelle grandi città americane vi sono 1,4 milioni di car-sleepers (cioè persone che dormono in macchina), NewsSky.com del 06 febraio 2013"

Dov'è finita la "grande" nazione libera, liberista e libertaria? A mio modesto avviso è stata ingannata dalle mengogne liberali (cioè massoniche) quindi è finita sotto il camion liberista (cioè cioè del capitale che corrompe tutto in nome del dio quattrino che vince sul Dio Trino per 4 a 3), e distratta dalle sirene libertarie (cioè della incul-tura depravata LGBT, del matrimonio omosessuale, dell'adozione pedofila, persino della zoofilia e meccano-filia vagheggiata da menti malate)

La demo(n)crazia è stata sostituita ad un'aristocrazia sacrale il cui vertice erano mediamente dei sovrani illuminati, che non vedevano i loro popoli come un limone da spremere e poi buttare nell'immondizia ma come un insieme organico ad essi stessi.
Gli effetti di questa perversione d'uso del potere (che, infatti, vede con fastidio crescente l'esercizio del suffragio universale, tanto è vero che il numero di votanti decresce inesorabilmente) si vedono ovunque: degrado, abbandono, disoccupazione, rassegnazione, immiserimento, delinquenza.
Altro che "luminosi orizzonti e progressivi" di intellighentia giacobina, furiosamente intollerante, caviar-chic memoria!!
_Runa_
#217 _Runa_ 2016-11-10 12:06
vabé...dategli tempo, non si é ancora insediato alla casa bianca e già lo criticate!
gnaffetto
#218 gnaffetto 2016-11-10 12:30
C'e' che dice che le recenti elezioni USA abbiano dimostrato che i media non siano poi cosi' potenti...
Io non credo che sia un fallimento dei media.

credo piuttosto che stia emergendo tutta la potenza dell’informatizzazione applicata ai vari campi, in questo caso il campo delle votazioni.

Potenza derivata dal poter pilotare i risultati: ai media rimane il compito (e ci riescono egregiamente) di far apparire allineati i candidati nei sondaggi cosi’ da far accettare qualunque risultato (se si guarda tutte le recenti elezioni sono state un filo di lana…).

Cosi come l’informatica (i software bots) ha stravolto la gestione dei mercati azionari (e di recente anche sul bagarinaggio online…) cosi’ è destinata a agevolare il cappio attorno al collo degli sfruttati che non hanno le capacita’ di controllare “analogicamente” le transazioni.

Anche nella moneta la digitalizzazione aiuta i furbi e disumani…

Quindi occhi aperti per contrastare le 2 tendenze del potere (che si modifica usando gli antagonismi camuffati da hacker, populisti e gatekeeper dell'informazione): far accettare la moneta virtuale (bitcoin) e le votazioni online (democrazia dela rete) o comunque elettroniche.

Bisogna puntare su moneta reale (cartacea) e votazioni trasparenti non segrete.
Anteater
#219 Anteater 2016-11-10 13:09
Citazione MrNobody:
Citazione Redazione:
MrNOBODY: Citazione:
Il mio invito a riflettere parte dalla considerazione che la tesi secondo cui Trump sarebbe un "outsider" voluto dal popolo è nettamente main-stream. Lo dice Vespa, Mentana e persino Mazzucco.
Che sia un outsider lo puoi dedurre dalla virulenza con cui l'intero partito repubblicano ha cercato di farlo fuori. Non hai bisogno di ascoltare nè Vespa, nè Mentana nè Mazzucco per arrivare a questa conclusione.


Il fatto di essere un outsider e che il main stream (e persino lo stesso partito repubblicano) lo abbiano trattato da outsider, ostacolandolo, è perfettamente coerente infatti. Ma se si ha l'interesse affinchè un outsider venga eletto come si deve fare?

Se si incensa diventa establishment!!! se i media lo avessero trattato da non-outsider, avrebbero perso i voti di chi non avrebbe votato uno dell'establishment.

E' semplice.

Esempio : se voglio che una teoria complottista, usata per coprire una verità scomoda, diventi plausibile per un complottista...la devo trattare da teoria complottista fino in fondo. Se ne parlo a RAI1 è gia finita! La dovrò ridicolizzare e insabbiare al pari delle altre per non far nascere sospetti.


Se voglio che uno come Trump venga eletto e venga eletto da quegli elettori, lo devo trattare da Trump non da Obama!
Sbaglio?
...io penso di si! Troppo precario...più facile truccare i dati...che sperare nel contro~bluff...
Se dall'Austria...mentalità teutonicamente "onesta"...dedita al Bio alla natura alla precisione...imbrogliano...figurati la plasticosa America...

Differenziare il mainstream da chi ti mette gli stessi stimoli nei medesimi tempi e ti fa discutere della stessa cosa, ma al contrario...a mio avviso diventa un'appendice del potere...altro che contrastarlo...

Parlar "male" di Pokemon Go...vaccinazioni(e non di additivi)...Mainstream stessi...è come sostituire l'aspartame col sucralosio...evitando di comprendere i benefici dell'amaro..e se addirittura si evitasse di assecondare...? Parlare di ciò quando già se ne parla è affossare il proprio pensiero nel caos...parlarne quando si è finito di parlarne è decisamente più efficace!

Tutti sappiamo che le decisioni vengono prese in altro loco! Il margine della presidenza si limita a come esporle e giustificarle...
Ben sappiamo "l'innocenza" di Nixon rispetto alla manovrabilità/intrigo che ha avuto Kissinger...e chi ci ha rimesso le penne? Non certo il cascamorto Ford...

Cara Redazione i Repubblicani comunque avrebbero agito così...Bush/nerd è capitolato...e gli altri Buonanotte...
Nobody...fai tre passi indietro, guarda la panoramica, un respiro di pancia, anzi due e più, e quando ti senti "disinfettato"...evita di immaginarti una scacchiera statica di 64 spazi...perché essa è assai "elastica" ma prevedibile...punta sulla prevedibilità, il potere, per rimanerlo, deve comunque essere costretto ad arrivare a "Roma" giustappunto tutte le strade portano... ...è la "bussola" che conta...

Ringrazio Trump per essermi scoperto legnoso/ingenuo ma il trantran quotidiano mi sta riducendo ad una larva...sempre con la carta d'identità in mano!

Slobbysta

...poi Trump è il sistema, ha evaso tasse (in America son cazzi..)...è uno dei privilegiati...che specula...La storia sul clima...sai il risparmio evitando le scie chimiche...

Certo che no!...siam in troppi e dobbiamo crepare sperando di vivere e dissanguarci economicamente...creano pure il business...ho un dépliant di Crédit Suisse anni 80 che ti propone di investire sul "cancro"..ti promette che nel 2000vattelapesca i malati di cancro saranno il35% della popolazione...ecco di cosa sarebbe il caso di guardare...
Parsifal79
#220 Parsifal79 2016-11-10 13:15
Citazione NRG:

pure io lo lessi 5 anni fa e l'ho riproposto perchè ero sicuro che uno sveglio come te lo avesse letto...Il problema che io ho capito cosa avesse scritto chiaro e tondo, perciò speravo che tu lo rileggessi e lo capissi pure tu... proprio laddove il franceschetti, che per lavoro insegna giurisprudenza, ti dice che in Italia non possono esistere altro che Referendum Abrogativi... te lo dice proprio l'articolo...



Ma comunque:

Referendum propositivo (commi quinto e sesto)


sei un omuncolo vigliacco e senza attributi.

Mi hai fatto intendere che non serve a niente andare a votare il il referendum COSTITUZIONALE del 4/12, invitandomi a leggere conferma di ciò nell'articolo di "uno che insegna legge", con aria di vanto del tuo dotto essere informato nei confronti di un povero ignorante come me che non sa come va il mondo.

Ti ho risposto che quell'articolo non centra un cazzo col referendum COSTITUZIONALE, ma è solo una denuncia sul fatto che in Italia non ci sono referendum propositivi ma solo quelli abrogativi che, come accaduto per i finanziamenti pubblici, possono essere aggirati il giorno dopo facendo una legge dove vengono chiamati rimborsi.

Il referendum costituzionale, l'unico propositivo che abbiamo in Italia, non può essere aggirato con una legge il giorno dopo, in quanto non va a modificare una legge, ma va a modificare la Costituzione, ovvero le "regole del gioco" che chi legifera deve rispettare.
Se Renzi perde il referendum s'attacca! non può fare nessuna legge per cambiarne l'esito!

Il sistema, quello vero, quello più pericoloso, è la vigliaccheria dei soggetti come te che, pur di non ammettere di aver sbagliato, sarebbero pronti ad incendiare tutto il mondo. Emilio Fede, se paragonato a te, è un vero signore della corretta e leale informazione.

Detto questo, dato che si dice che non bisogna mai discutere con un idiota perchè la gente potrebbe non notare la differenza, ti saluto definitivamente e ti lascio alla tua lotta al sistema a suon di cazzate.

Stammi bene.
MrNobody
#221 MrNobody 2016-11-10 13:33
Se vuoi prenderei voti dell'anti-politica fai l'antipolitica.
Grillo ha intercettato il consenso di chi non ne poteva più facendo quello che andava fatto.
Niente tv, Il main stream tutto contro.E proprio per questo molti lo hanno votato.
Erano quelli che non avrebbero mai piu votato PD o FI.

Renzi intercetta il consenso di destra facendo cose di destra. Se le facesse di sinistra gli ex FI nonlo voterebbero.
Perde consenso a sinistra? Bene. C'è Bersani&Co. che fanno opposizione interna per mantenere quelli di Sinistra nel partito di sinistra. Tanto quelli non voterebbero mai a destra ma potrebbero scocciarsi e andare da Grillo

Per fare le riforme "brutte brutte" nè PD nè FI si sono giocati il proprio elettorato.
E' venuto il "sobrio" Monti che(pur non avendone bisogno) ha preso il consenso di "quelli con la testa sulle spalle" sia di dx che di sx, quelli che ascoltano cosa dice uno come Severgnini, prima di decidere che opinione avere.

La finte intervista di Kubrick era un doppio inganno, talmente falsa da screditare la teoria del complotto, non accreditarla.

Voi dovreste essere esperti in questi giochi.
Sicuramente spindoctor e poteri veri sono molto più avanti.

Anche togliendo i poteri forti, se Trump vuole prendere il consenso di quelli stanchi del politically correct, deve fare il politically scorrect.
Piu i media lo insabbiano o boicottano piu prende consenso tra quelli che a lui interessa prendere.

(Se Grillo fosse andato in TV o se la tv lo avesse trattato diversamente molti elettori sarebbero diventati sospettosi)

Questo è l'ABC delle stragie comunicative...

Credo che M.Mazzucco dovrebbe convenire da osservatore attento........
IGotSomeMojo
#222 IGotSomeMojo 2016-11-10 14:15
Citazione Redazione:
MrNOBODY: Citazione:
Il mio invito a riflettere parte dalla considerazione che la tesi secondo cui Trump sarebbe un "outsider" voluto dal popolo è nettamente main-stream. Lo dice Vespa, Mentana e persino Mazzucco.
Che sia un outsider lo puoi dedurre dalla virulenza con cui l'intero partito repubblicano ha cercato di farlo fuori. Non hai bisogno di ascoltare nè Vespa, nè Mentana nè Mazzucco per arrivare a questa conclusione.
Massimo fossi in te mi offenderei ad essere accostato a Mentana e Vespa :hammer:
peonia
#223 peonia 2016-11-10 14:18
NON POTEVA MANCARE ILCOMMENTO DI GRILLO.... :-D


www.facebook.com/.../?type=2&theater
peonia
#224 peonia 2016-11-10 14:18
Citazione qilicado:
@ Peonia
Vedi se in fondo alla email è presente un link che rimandandoti a luogocomune ti dis-inscrive dal relativo post. Nel vecchio LC era così.

grazie, vedo... :-)
peonia
#225 peonia 2016-11-10 14:20
Citazione Sertes:
[quote name="peonia"]
Peonia, il cammino verso l'illuminazione procede su più sentieri in contemporanea, per ciascuno di noi. C'è chi è più avanti e chi è più indietro, su ciascun argomento, e c'è chi va più veloce e chi va più lento su ciascun argomento. Accade con l'alimentazione vegana, accade con la bibbia, accade con l'ufologia, accade per la cannabis, per qualsiasi argomento c'è chi non può accettare i fatti e che ti lascia stupito perchè sono persone che su altri argomenti sono ragionevolissime e anzi aiutano gli altri a capire.
I motivi ci sono, ad andarli ad analizzare: ad esempio il carnivoro vede il vegano come una minaccia perchè è colui che ti dimostra con i fatti che vivere una vita senza crudeltà verso gli animali è possibile. Il carnivoro non ci vuole pensare alla realtà del processo lavorativo della carne, e se ci pensa vuol pensare che l'errore è piccolo e se lo fanno in tanti vuol dire che nessuno è colpevole. Ma quando vai sui fatti si va a litigare anche con gente rispettabilissima.
Ognuno di noi ha un argomento limite, anzi chi ne ha solo uno è gente da frequentare. Questa Francesca Alesse avrà avuto problemi sotto questo punto di vista e ha ingigantito il ruolo maschilistico di Trump come se fosse davvero un elemento interessante nel giudicare un presidente, mentre quell'altra ordinava i bombardamenti dei civili con i droni dal suo cellulare personale...
Non te la prendere :)
Anzi, come dici te, pensiamo a quelli che le balle se le bevono proprio tutte, la gente meno sveglia ma non perchè è meno intelligente: perchè sceglie di stare addormentata su N argomenti, perchè sa che è più comodo così.

hai ragione, grazie :-)
peonia
#226 peonia 2016-11-10 14:31
fascista, sessista, razzista...... queste pecette sarà dura levargliele..... sono entrate nella pancia della gente! poi sai che gliene frega se farà (ammesso che glielo facciano fare) cose miglori di Obama e Clinton? neanche si approfondisce,,,

"Poichè durante la campagna elettorale ci siamo occupati dell’elastico delle mutande di Trump e del marito di Hillary, ritengo di fare cosa buona elencando in sintesi programma di governo di Donald Trump, grazie al contributo della newsletter di Giovanni Palladino da cui ho attinto.

1) metterà un termine al numero di volte in cui un parlamentare può essere eletto. ( richiede un emendamento costituzionale). L’assenza di questo limite ha trasformato il Senato in una casta di bramini inamovibili. Ad esempio John Mc Cain siede in senato da sedici anni e precedentemente ha soggiornato alla Camera dei rappresentanti per diciassette anni. In tutto 33 anni. E’ ora che vada a casa.

2) Blocco delle assunzioni dei dipendenti pubblici con l’eccezione di militari, poliziotti e operatori sanitari.

3) Istituirà il divieto per cinque anni per i dipendenti della Casa Bianca di impiegarsi come lobbisti alla fine del periodo di servizio pubblico. Divieto a vita per essere al servizio di stati esteri.

4) Divieto ai lobbisti di stati esteri di fare donazioni per scopi elettorali negli Stati Uniti.

5) Rinegoziare ( o ritirarsi) dal trattato NAFTA che unisce USA, Messico e Canada. Parimenti, annunziare il ritiro dalla Transpacific Partnership ( Australia, Brunei, Canada, Giappone, Malesia, Nuova Zelanda, Perù, Singapore, Stati Uniti e Vietnam).

6) Cancellare tutti gli stanziamenti dati – o da dare- all’ONU per i programmi di cambiamento climatico e dirigere quei fondi sulla rete idrica e le strutture ambientali degli Stati Uniti

7) Togliere tutte le restrizioni che limitano l’estrazione delle riserve energetiche americane e dare il via a progetti infrastrutturali quali l’oleodotto Keystone ( dal Canada al Texas) bloccato da Obama per ragioni ecologiche.

8) Abolire tutti gli “atti esecutivi” presidenziali incostituzionali emanati dalla presidenza Obama. Molti riguardano atti di guerra decisi senza l’avallo del Congresso.

9) Cancellare ogni finanziamento federale alle città ( grandi comuni) che vietano alla polizia locale di collaborarre coi federali per la repressione della immigrazione clandestina. ( ad esempio non richiedendo i documenti alle persone interpellate).

10) Iniziare le procedure per la nomina del Giudice della Corte suprema mancante dopo la morte di Antony Scalia, defunto di recente. Ma ha anche dichiarato che ha “un elenco di venti giudici che difenderanno la costituzione”. Minaccia cioè un conflitto costituzionale ai giudici progressisti..

11) Espellere i due milioni di immigrati illegali che hanno commesso reati. Cancellare i visti di ingresso negli USA ai paesi che non si riprendono indietro questi immigrati. Sospendere l’immigrazione dalle aree del mondo in conflitto o dove c’è terrorismo.

12) Semplificazione fiscale mirata alla classe media riducendo gli scaglioni da 7 a 3. Una famiglia media con due figli avrà uno sconto fiscale del 35%. Le imprese scenderanno dal 35% al 17 e varerà un condono per i capitali dall’estero tassato al 10%.

13) Lavori sulle infrastrutture REVENUE NEUTRAL ossia lo stato non preleverà tasse da questi lavori realizzati con partnership pubblico-private per le quali conta mobilitare mille miliardi in dieci anni.

14) Lavorare col Congresso ( a maggioranza repubblicano ormai ndr) per rendere deducibili tutte le spese sanitarie per bambini e anziani, creando libretti di risparmio sanitari (con contributo statale per i meno abbienti) e abolendo completamente l’Obamacare. Piano di incentivi alle imprese che creano asili nido infantili in azienda.

15) Legge per contrastare l’immigrazione illegale. Due anni di prigione per rientro di un illegale, portati a cinque se l’infrazione è compiuta da una persona già condannata per altri reati.

16) Trovare una intesa con la Russia che calmi la situazione di tensione internazionale. Vuole inoltre una riforma della N.A.T.O.
per costringere gli alleati ad aumentare i propri stanziamenti sulla Difesa. ( il metodo migliore è far pagare per le truppe stanziate sui territori dei paesi alleati o ritirarle del tutto ndr).

Questi i provvedimenti principali che gli dovrebbero permettere di sostenere il programma di aiuti ai reduci di guerra – ormai numerosi e spesso in miseria- e contrastare con successo le politiche monetarie cinesi che sono la causa prima della delocalizzazione delle imprese che hanno impoverito la classe media e quella operaia americane ( assieme alla delocalizazione in Canada e in Messico e Singapore e Corea).

Adesso avete capito perché la buttavano in caciara…"
comedonchisciotte.org/.../
TdC Ghost
#227 TdC Ghost 2016-11-10 14:32
Madonna voleva fare i pompini e invece l'ha preso nel culo...!!!
phobos
#228 phobos 2016-11-10 14:36
Ma che diavolo c'entrano le primarie?
Lasciamo perdere le arrampicate sugli specchi; stiamo parlando del risultato elettorale di Martedì.
In termini di voto popolare ha vinto la Clinton. Non sto certo qui a difendere quel personaggio; secondo me la Clinton è una di quelle che, come Bertinotti (il famoso "comunista in cachemire"), dopo aver stretto la mano ad un operaio corre subito a lavarsi.
Però, se vogliamo fare informazione corretta, dobbiamo dire che il voto popolare ha premiato la Clinton; sotto questo punto di vista, i sondaggi non erano così sbagliati. Alla Casa Bianca ci va però Trump grazie a quei Grandi Elettori che rappresentano proprio l'apparato di potere politico-affaristico americano. Era già successo nella sfida tra Bush e Al Gore; il voto popolare fu vinto nettamente da Al Gore, ma i Grandi Elettori mandarono al potere Bush per poi poterlo manipolare a piacimento (come faranno ora con Trump).
Per avere un'idea precisa di questo personaggio, basta notare che oggi dal suo sito ha rimosso uno dei suoi cavalli di battaglia durante la campagne elettorale: il divieto di ingresso negli USA per i musulmani. A breve vedrete che scomparirà anche ogni riferimento al nuovo muro con il Messico.
C'è anche da aggiungere che sempre oggi, il ministro degli esteri russo ha espresso preoccupazione per certe cose dette da Trump in campagna elettorale e che potrebbero creare serie tensioni tra USA e Russia; basti pensare alla minaccia di annullare il trattato nucleare con l'Iran, importante alleato della Russia.
NRG
#229 NRG 2016-11-10 14:37
Citazione Parsifal79:

sei un omuncolo vigliacco e senza attributi.

Mi hai fatto intendere che non serve a niente andare a votare il il referendum COSTITUZIONALE del 4/12, invitandomi a leggere conferma di ciò nell'articolo di "uno che insegna legge", con aria di vanto del tuo dotto essere informato nei confronti di un povero ignorante come me che non sa come va il mondo.

Ti ho risposto che quell'articolo non centra un cazzo col referendum COSTITUZIONALE, ma è solo una denuncia sul fatto che in Italia non ci sono referendum propositivi ma solo quelli abrogativi che, come accaduto per i finanziamenti pubblici, possono essere aggirati il giorno dopo facendo una legge dove vengono chiamati rimborsi.

Il referendum costituzionale, l'unico propositivo che abbiamo in Italia, non può essere aggirato con una legge il giorno dopo, in quanto non va a modificare una legge, ma va a modificare la Costituzione, ovvero le "regole del gioco" che chi legifera deve rispettare.
Se Renzi perde il referendum s'attacca! non può fare nessuna legge per cambiarne l'esito!

Il sistema, quello vero, quello più pericoloso, è la vigliaccheria dei soggetti come te che, pur di non ammettere di aver sbagliato, sarebbero pronti ad incendiare tutto il mondo. Emilio Fede, se paragonato a te, è un vero signore della corretta e leale informazione.

Detto questo, dato che si dice che non bisogna mai discutere con un idiota perchè la gente potrebbe non notare la differenza, ti saluto definitivamente e ti lascio alla tua lotta al sistema a suon di cazzate.

Stammi bene.


E' chiaro che non capisci quello che leggi sempre che tu lo legga:

Referendum propositivo (commi quinto e sesto)

Il comma in esame introduce un istituto nuovo per l'esperienza costituzionale italiana: il referendum propositivo (o deliberativo). L'art. 75 della Costituzione vigente, infatti, prevede esclusivamente la possibilità di chiedere l'indizione di un referendum abrogativo, diretto ad eliminare dall'ordinamento determinate leggi o disposizioni vigenti. Al contrario, con tale istituto, si concede al popolo la facoltà di deliberare l'approvazione di una proposta di legge, in caso di inerzia da parte delle Camere.

Lo svolgimento del referendum è comunque sottoposto a determinate condizioni:

è consentito soltanto su proposte di legge ordinaria. Sono pertanto escluse, in particolare, le proposte di legge costituzionale o di revisione della Costituzione;

può aver luogo esclusivamente su proposte di iniziativa popolare. Non è dunque ammissibile un referendum approvativo di proposte di iniziativa governativa, regionale o parlamentare;

le proposte di legge debbono essere presentate da almeno ottocentomila elettori;

al referendum si dà luogo soltanto in caso di inerzia delle Camere. La condizione per avviare la consultazione popolare è che le Camere non abbiano deliberato sulla proposta entro il termine di due anni dalla presentazione.

L'art. 97, nell'estendere l'applicazione dei commi secondo (limiti dell'oggetto del referendum) e terzo (omogeneità normativa delle disposizioni), prescrive che anche il giudizio sull'ammissibilità del referendum "approvativo" (così come avviene per quello abrogativo) è di competenza della Corte costituzionale, decorso il termine biennale.


Ora ti lascio alle tue offese (solo quelle hai saputo tirar fuori, non leggendo e non capendo neanche il fulcro del discorso reagendo di pancia come uno stupido uomo qualunque, un goy dei più belli da allevare)

Stai bene pure tu
ma soprattutto stai sereno
TdC Ghost
#230 TdC Ghost 2016-11-10 14:42
Citazione charliemike:
Hanno eletto un miliardario, con i capelli finti che va a donnine. Chi vi ricorda?

freethoughtblogs.com/.../...


Solo che Berlusconi è dovuto "scendere in campo" dall'oggi al domani se no lo arrestavano (a lui serviva l'immunità), invece Trump non ha di questi problemi e non glielo ha ordinato nemmeno il medico...!!!
peonia
#231 peonia 2016-11-10 14:42
O.T, scusate

ma ce la fate a dialogare fra di voi senza offendervi? è penoso leggervi, come caxxo pretendiamo un mondo in pace,se attaccate briga sempre!?
ah dimenticavo il pisello.... :-D
Parsifal79
#232 Parsifal79 2016-11-10 14:47
Trump presidente Usa, in memoria dell’intellighenzia liberal

Il delirio totale della cosiddetta “intellighenzia”, oltremodo afflitta dalla vittoria di Trump, è qualcosa di esilarante. Un manipolo di salottieri fieramente canuti che non ne indovina una dall’ultimo scudetto della Fiorentina, convinti che la vita somigli al loro attico, che il volgo sia identico a quello dei libri di Recalcati, che Londra l’abbia inventata Severgnini e Washington l’abbia fondata Don Zucconi.

Un esercito di raffinatissimi pensosi che ora vomita bile, stigmatizzando l’ignoranza della vile plebe e maledicendo addirittura il suffragio universale (come Napolitano, noto nostalgico dei democraticissimi carri armati del ’56). È la stessa gente che nel 2008 era convinta che Veltroni avrebbe vinto. È la stessa gente che l’anno prima “ma che ci vai a fare a raccontare il V-Day, tanto Grillo è morto da un pezzo”. È la stessa gente che “Bersani ce la farà, dove vuoi che vadano i grillini”.

La stessa intellighenzia infallibile della Brexit, di Cameron, della Clinton. Intellettuali, poco veri e molto presunti, da decenni scollegati con la realtà, rinchiusi (senza saperlo) nella loro torre d’avorio satura di boria e banalità. Con le loro opinioni sempre pettinate, filogovernative e mai coraggiose. Con quel loro gusto liberal per l’ovvio. Con quei loro tg zero attraverso cui arringare non tanto chi li segue, ché ormai son giusto due o tre, quanto quel che resta del loro ego. Con quella bella idea di democrazia secondo cui se leggi La Repubblica e voti come loro sei un cittadino degno, mentre se non lo fai sei un populista schifoso che di notte ha le polluzioni pensando a Marine Le Pen. Che bella gente, che bella intellighenzia.

www.ilfattoquotidiano.it/.../3182483
MrNobody
#233 MrNobody 2016-11-10 14:49
Programma politico Prodi 2006 :
BUSTE PAGA PIU' ALTE E MENO COSTI PER LE IMPRESE.
PIU' OCCUPAZIONE STABILE.
PIU' RICERCA E INNOVAZIONE.
UNA SCUOLA MIGLIORE PER TUTTI.

mi fermo qui (www.repubblica.it/.../sintesiprog.html)

Programma politico Berlusconi 2008 :

«Tasse sotto il 40%, sì al nucleare» (e credo basti cosi......)

Programma politico Syriza 2015:
Addio austerity, luce gratis e lotta agli evasori. Ecco il programma economico di Syriza
redazione
#234 redazione 2016-11-10 14:56
IGOTSOMEMOJO: Citazione:
Massimo fossi in te mi offenderei ad essere accostato a Mentana e Vespa
In effetti, mi sono girati un filino i coglioni. ;-)
matrizoo
#235 matrizoo 2016-11-10 14:58
Citazione phobos:

Però, se vogliamo fare informazione corretta, dobbiamo dire che il voto popolare ha premiato la Clinton; sotto questo punto di vista, i sondaggi non erano così sbagliati. Alla Casa Bianca ci va però Trump grazie a quei Grandi Elettori che rappresentano proprio l'apparato di potere politico-affaristico americano. Era già successo nella sfida tra Bush e Al Gore; il voto popolare fu vinto nettamente da Al Gore, ma i Grandi Elettori mandarono al potere Bush per poi poterlo manipolare a piacimento (come faranno ora con Trump).


ma perchè dici che i grandi elettori non rappresentano il volere popolare?
è chiaro che fanno parte dei partiti, ma il volere popolare lo rappresentano eccome visto che sono i rappresentanti dei due schieramenti che vengono votati dal popolo....
poi non sono stati i grandi elettori a mandare al potere Bush, i grandi elettori hanno semplicemente votato per il rappresentante del loro schieramento (come è giusto che sia) che in quel caso hanno portato bush ad avere più voti (dei grandi elettori) rispetto al conteggio globale dei voti che era in minoranza rispetto all'altro.
MrNobody
#236 MrNobody 2016-11-10 15:14
Citazione Redazione:
IGOTSOMEMOJO: Citazione:
Massimo fossi in te mi offenderei ad essere accostato a Mentana e Vespa
In effetti, mi sono girati un filino i coglioni. ;-)
Ho volutamente "accostato" Vespa a Mazzucco per far notare come in questo momento la tesi mainstream sia condivisa pesino da due cosi lontani.
Non era una provocazione nei confronti di Mazzucco, tutt altro.
massimo73
#237 massimo73 2016-11-10 15:33
megachip.globalist.it/.../

Ecco l'articolo di Michael Moore ripreso su Megachip oggi ma uscito a fine luglio in cui faceva un'analisi perfetta del perché avrebbe vinto, come è successo effettivamente ieri, Donald Trump.
Lo trovo perfetto, ha azzeccato in pieno mentre i media mainstream e i sondaggisti vari hanno per l'ennesima volta toppato alla grande, anche se lascia trapelare nell'articolo quella puzza sotto il naso contro il selvaggio Trump che evidentemente appartenendo anche lui a Hollywood, non lo ha lasciato immune.
Ma almeno questo non gli ha impedito di essere lucidissimo nelle sue previsioni puntualmente verificatesi.
Parsifal79
#238 Parsifal79 2016-11-10 16:05
Citazione peonia:
O.T, scusate

ma ce la fate a dialogare fra di voi senza offendervi? è penoso leggervi, come caxxo pretendiamo un mondo in pace,se attaccate briga sempre!?
ah dimenticavo il pisello.... :-D


Se qualcuno per confutare ciò che affermi comincia a postare l'articolo della costituzione dove è spiegato che gli asini non volano, nonostante tu non abbia mai affermato che gli asini volano, è chiaro che trattasi di un viscido verme che vuole solo screditarti agli occhi del lettore e che non merita nessuna considerazione. Dialogare è un'altra cosa. ;-)

comunque qui è spiegata la fregatura delle modifiche alle consultazioni popolari che vogliono fare con questa riforma:
ilcappellopensatore.it/.../...

cosa c'entrano queste modifiche che vogliono fare , con l'art. di 5 anni fa di Franceschetti, e perchè questo articolo spiegherebbe, a detta del tizio che l'ha tirato fuori, che è inutile votare al referendum costituzionale, è un mistero che sa solo il tizio che continua a postarle :roll:
MrNobody
#239 MrNobody 2016-11-10 16:08
dopo aver lCitazione massimo73:
megachip.globalist.it/.../

Ecco l'articolo di Michael Moore



Dopo aver letto :mi piace davvero Hillary e credo che le sia stata attribuita una cattiva reputazione che non merita"

e

" Ma il dito da psicopatico di Trump è pronto a premere Il Bottone."

butto nel cesso anche Moore

analisi del cazzo


RIP
peonia
#240 peonia 2016-11-10 17:30
Citazione Parsifal79:
[quote name="peonia"]O.T, scusate

ma ce la fate a dialogare fra di voi senza offendervi? è penoso leggervi, come caxxo pretendiamo un mondo in pace,se attaccate briga sempre!?
ah dimenticavo il pisello.... :-D


Se qualcuno per confutare ciò che affermi comincia a postare l'articolo della costituzione dove è spiegato che gli asini non volano, nonostante tu non abbia mai affermato che gli asini volano, è chiaro che trattasi di un viscido verme che vuole solo screditarti agli occhi del lettore e che non merita nessuna considerazione. Dialogare è un'altra cosa. ;-)
comunque qui è spiegata la fregatura delle modifiche alle consultazioni popolari che vogliono fare con questa riforma:
ilcappellopensatore.it/.../...

cosa c'entrano queste modifiche che vogliono fare , con l'art. di 5 anni fa di Franceschetti, e perchè questo articolo spiegherebbe, a detta del tizio che l'ha tirato fuori, che è inutile votare al referendum costituzionale, è un mistero che sa solo il tizio che continua a postarle :roll:[/quote

non mi riferivo a qualcuno o qualcosa in particolare...diciamo che è una prassi frequente,capisco che a volte si perdono le staffe ma cerchiamo di rimanere "rilassati".E'un esercizio di autocontrollo... Io lo esercito, sennò avrei già comprato un fucile! :-D
]
Parsifal79
#241 Parsifal79 2016-11-10 17:40
Citazione peonia:


non mi riferivo a qualcuno o qualcosa in particolare...diciamo che è una prassi frequente,capisco che a volte si perdono le staffe ma cerchiamo di rimanere "rilassati".E'un esercizio di autocontrollo... Io lo esercito, sennò avrei già comprato un fucile! :-D
]


Ok, comincerò a praticare anch'io i "buddismi" :-D come quel tipo che insegna legge ;-)
Calvero
#242 Calvero 2016-11-10 17:47
Citazione MrNobody:

butto nel cesso anche Moore


AH AH AH ... che ridere ... Moore l'avevo buttato nel cesso - appena visto il suo documentario "Bowling eccetera" ora non mi ricordo il titolo, quando tutti lo idolatravano, già avevo avvisato che apparteneva alla Zona Grigia (uso gli eufemismi perché i veri aggettivi farebbero chiudere LC seduta stante), aveva lasciato tutti i segnali classici dell'imbonitore che fa vedere la Luna lassù, quant'è bella, per far sì che il Potere ti ficchi nel culo il cetriolo - da dietro...

Ma la lista è lunga:

Quando tutti idolatravano Benigni, ancora prima de La Vita e Bella, si era già capito che apparteneva alla Zona Grigia, ma ovviamente finché non si palesa alla luce del Sole, il livello di visione di insieme del popolame è pari a quello di un cicappino. Anche su LC ;-) Così per Travaglio, quando era venuto alla luce, il paladino dell'onestà :perculante: (e non è ancora finita con lui); Crozza, cherrrridere che fa, tutti che lo impalmano, ma alla distanza verrà fuori anche lui; Saviano :perculante: Eco, tutti a idolatrarlo, e avevo fatto notare a che Zona Grigia appartenesse, ma niente ... fino a quando ha firmato il Libro del CICAP, allora ve ne siete accorti. Poi c'èLigabue, di cui ancora non si è capita la sua funzione (per lui non mi sogno neanche di aggiungere altro, altrimenti la madonna lassù si sbudellerebbe per l'orrore e potrebbe cadere insieme a tutti gli angeli del cielo, se dico cosa penso per benino, tanto è solo un "rocker", cosa c'entra col sistema? :perculante: ). Augias, altra educanda così per bene, così compito, così a modo, così equilibrato :perculante: ...

... nei primissimi anni "90 dicevo che avrei votato Grillo e che le sua non era comicità, ma la politica che mancava. Ovviamente non c'era tempo per capirlo: tutti a pensare come odiare Il Berlusca :perculante: L'italiano, sempre popolame è rimasto. Poi Grillo finalmente entra in politica e dico: VIVA LA MADONNA" :-o ... e, neanche a dirlo, tradisce tutto ciò che aveva sostenuto prima :-) ...

... l'italiano: l'essere umano che ha gli occhi di una talpa, le orecchie da mercante, la sensibilità che gli si attiva solo quando il fuoco gli è arrivato sotto al culo, e s'indigna se gli arriva la notizia di un prete pedofilo, però regala lo smartphone al figlio che neanche ha 12 anni ....

... fottetevi :pint:
NRG
#243 NRG 2016-11-10 17:54
Citazione Calvero:
Citazione MrNobody:

butto nel cesso anche Moore


AH AH AH ... che ridere ... Moore l'avevo buttato nel cesso - appena visto il suo documentario "Bowiling eccetera" ora non mi ricordo il titolo, quando tutti lo idolatravano, già avevo avvisato che apparteneva alla Zona Grigia (uso gli eufemismi perché i veri aggettivi farebbero chiudere LC seduta stante), aveva lasciato tutti i segnali classici dell'imbonitore che fa vedere la Luna lassù, quant'è bella, per far sì che il Potere ti ficchi nel culo il cetriolo - da dietro...

Ma la lista è lunga:

Quando tutti idolatravano Benigni, ancora prima de La Vita e Bella, si era già capito che apparteneva alla Zona Grigia, ma ovviamente finché non si palesa alla luce del Sole, il livello di visione di insieme del popolame è pari a quello di un cicappino. Anche su LC ;-) Così per Travaglio, quando era venuto alla luce, il paladino dell'onestà :perculante: (e non è ancora finita con lui); Crozza, cherrrridere che fa, tutti che lo impalmano, ma alla distanza verrà fuori anche lui; Saviano :perculante: Eco, tutti a idolatrarlo, e avevo fatto notare a che Zona Grigia appartenesse, ma niente ... fino a quando ha firmato il Libro del CICAP, allora ve ne siete accorti. Poi c'èLigabue, di cui ancora non si è capita la sua funzione (per lui non mi sogno neanche di aggiungere altro, altrimenti la madonna lassù si sbudellerebbe per l'orrore e potrebbe cadere insieme a tutti gli angeli del cielo, se dico cosa penso per benino, tanto è solo un "rocker", cosa c'entra col sistema? :perculante: ). Augias, altra educanda così per bene, così compito, così a modo, così equilibrato :perculante: ...

... nei primissimi anni "90 dicevo che avrei votato Grillo e che le sua non era comicità, ma la politica che mancava. Ovviamente non c'era tempo per capirlo: tutti a pensare come odiare Il Berlusca :perculante: L'italiano, sempre popolame è rimasto. Poi Grillo finalmente entra in politica e dico: VIVA LA MADONNA" :-o ... e, neanche a dirlo, tradisce tutto ciò che aveva sostenuto prima :-) ...

... l'italiano: l'essere umano che ha gli occhi di una talpa, le orecchie da mercante, la sensibilità che gli si attiva solo quando il fuoco gli è arrivato sotto al culo, e s'indigna se gli arriva la notizia di un prete pedofilo, però regala lo smartphone al figlio che neanche ha 12 anni ....

... fottetevi :pint:
Standing ovation
Shavo
#244 Shavo 2016-11-10 17:55
Citazione MrNobody:
Premettendo che non credo che i sondaggi fossero sbagliati ma VOLUTAMENTE sbagliati, si potrebbe provare a fare cio che nessuno mi pare stia facendo ovvero considerare Trump una mossa di quei poteri che tutti, con la bava alla bocca, un po ingenuamente, si sta considerando come sconfitti. In quale modo Trump potrebbe essere funzionale? In quale modo questa "apparente" elezione del popolo potrebbe essere una vittoria per le elite?
Credo sia una riflessione doverosa per non seguire passivamente le tesi dal main stream che come sappiamo imbeccano sempre le visioni e le opinioni.................


Sconfitti? Non credo che qualcuno qui dentro pensi davvero che basti un outsider in casa bianca per sconfiggereil sistema. Mi viene in mente la faccia di W. Bush il giorno dell'11 settembre.. certe decisioni si prendono benissimo senza interpellare il pupazzo seduto alla scrivania. E questa può essere una lettura, ovvero che al sistema non spaventi poi tanto un Trump che presto o tardi si scontrerà con la realtà dei fatti.
Secondo, come giustamente è già stato scritto, Trump rappresenta l'antipolitica, e questo funge indubbiamente da valvola di sfogo. La Clinton avrebbe forse lavorato meglio , ma Trump permette a tutti di tirare un bel respiro, sistema compreso ..ricordiamoci che in USA il clima è davvero nero
peonia
#245 peonia 2016-11-10 17:56
Reclutavano e pagavano gente dai 21 ai 40 anni per protestare contro Trump.... :-D
so contenta che ha perso!



twitter.com/0hour/status/796577937432702976
peonia
#246 peonia 2016-11-10 18:01
Citazione Calvero:
Citazione MrNobody:

butto nel cesso anche Moore


AH AH AH ... che ridere ... Moore l'avevo buttato nel cesso - appena visto il suo documentario "Bowling eccetera" ora non mi ricordo il titolo, quando tutti lo idolatravano, già avevo avvisato che apparteneva alla Zona Grigia (uso gli eufemismi perché i veri aggettivi farebbero chiudere LC seduta stante), aveva lasciato tutti i segnali classici dell'imbonitore che fa vedere la Luna lassù, quant'è bella, per far sì che il Potere ti ficchi nel culo il cetriolo - da dietro...

Ma la lista è lunga:

Quando tutti idolatravano Benigni, ancora prima de La Vita e Bella, si era già capito che apparteneva alla Zona Grigia, ma ovviamente finché non si palesa alla luce del Sole, il livello di visione di insieme del popolame è pari a quello di un cicappino. Anche su LC ;-) Così per Travaglio, quando era venuto alla luce, il paladino dell'onestà :perculante: (e non è ancora finita con lui); Crozza, cherrrridere che fa, tutti che lo impalmano, ma alla distanza verrà fuori anche lui; Saviano :perculante: Eco, tutti a idolatrarlo, e avevo fatto notare a che Zona Grigia appartenesse, ma niente ... fino a quando ha firmato il Libro del CICAP, allora ve ne siete accorti. Poi c'èLigabue, di cui ancora non si è capita la sua funzione (per lui non mi sogno neanche di aggiungere altro, altrimenti la madonna lassù si sbudellerebbe per l'orrore e potrebbe cadere insieme a tutti gli angeli del cielo, se dico cosa penso per benino, tanto è solo un "rocker", cosa c'entra col sistema? :perculante: ). Augias, altra educanda così per bene, così compito, così a modo, così equilibrato :perculante: ...


Bowling Columbine... anche io non ho mai dato credito a sopranominati, su Moore avevo riserve, come anche per Travaglio....certo è filoisraeliano e la cosa è sospetta, però quello che dice in genere è azzeccato...
MrNobody
#247 MrNobody 2016-11-10 18:01
Citazione Calvero:


AH AH AH ... che ridere ... Moore l'avevo buttato nel cesso - appena visto il suo documentario "Bowling


personalmente non idolatro nessuno. Di Moore avevo visto solo 9/11
Shavo
#248 Shavo 2016-11-10 18:05
Citazione Calvero:
però regala lo smartphone al figlio che neanche ha 12 anni ....

eh ma tutti gli amichetti ce l'hanno...poi rimane isolato :-D
Calvero
#249 Calvero 2016-11-10 18:28
Citazione MrNobody:


personalmente non idolatro nessuno.


Mi fa piacere :-D

Ma mica stavo dicendo a Te, il tuo intervento è stato solo il pretesto ;-)
Parsifal79
#250 Parsifal79 2016-11-10 19:16
Citazione Calvero:
Grillo finalmente entra in politica e dico: VIVA LA MADONNA" :-o ... e, neanche a dirlo, tradisce tutto ciò che aveva sostenuto prima :-) ..


tu che avresti fatto che Grillo non ha fatto?

qualsiasi sia la tua risposta, dato che occorrono i voti per governare, pensi che facendo come dici tu sarebbero arrivati i voti necessari per governare l'Italia?
Calipro
#251 Calipro 2016-11-10 19:25
Citazione Vmagic:
Non c'entra nulla ma questo è un genio...

m.ilgazzettino.it/lealtre/articolo-2069783.html

:hammer:


Noi italiani dobbiamo stare solo zitti:
oltrelostretto.blogsicilia.it/.../167701
"Code alla Poste dopo la lettera dell’Imu inviata da Berlusconi
Gli italiani hanno trovato la lettera dove si specifica che sarà possibile richiedere la restituzione dell’Imu. C’è anche chi, segnalano la Cgil, Cisl e Uil, si è rivolto ai centri assistenza dei sindacati per chiedere i moduli."

Stiamo parlando di code, non di un'idiota e basta...
LoneWolf58
#252 LoneWolf58 2016-11-10 19:26
11 settembre non so... intanto tentativi di rivoluzione "colorata"


Mi ricorda qualcosa... 8-)
sfruc
#253 sfruc 2016-11-10 19:45
Citazione NRG:
Citazione Parsifal79:

sei un omuncolo vigliacco e senza attributi.

Mi hai fatto intendere che non serve a niente andare a votare il il referendum COSTITUZIONALE del 4/12, invitandomi a leggere conferma di ciò nell'articolo di "uno che insegna legge", con aria di vanto del tuo dotto essere informato nei confronti di un povero ignorante come me che non sa come va il mondo.

Ti ho risposto che quell'articolo non centra un cazzo col referendum COSTITUZIONALE, ma è solo una denuncia sul fatto che in Italia non ci sono referendum propositivi ma solo quelli abrogativi che, come accaduto per i finanziamenti pubblici, possono essere aggirati il giorno dopo facendo una legge dove vengono chiamati rimborsi.

Il referendum costituzionale, l'unico propositivo che abbiamo in Italia, non può essere aggirato con una legge il giorno dopo, in quanto non va a modificare una legge, ma va a modificare la Costituzione, ovvero le "regole del gioco" che chi legifera deve rispettare.
Se Renzi perde il referendum s'attacca! non può fare nessuna legge per cambiarne l'esito!

Il sistema, quello vero, quello più pericoloso, è la vigliaccheria dei soggetti come te che, pur di non ammettere di aver sbagliato, sarebbero pronti ad incendiare tutto il mondo. Emilio Fede, se paragonato a te, è un vero signore della corretta e leale informazione.

Detto questo, dato che si dice che non bisogna mai discutere con un idiota perchè la gente potrebbe non notare la differenza, ti saluto definitivamente e ti lascio alla tua lotta al sistema a suon di cazzate.

Stammi bene.


E' chiaro che non capisci quello che leggi sempre che tu lo legga:

Referendum propositivo (commi quinto e sesto)

Il comma in esame introduce un istituto nuovo per l'esperienza costituzionale italiana: il referendum propositivo (o deliberativo). L'art. 75 della Costituzione vigente, infatti, prevede esclusivamente la possibilità di chiedere l'indizione di un referendum abrogativo, diretto ad eliminare dall'ordinamento determinate leggi o disposizioni vigenti. Al contrario, con tale istituto, si concede al popolo la facoltà di deliberare l'approvazione di una proposta di legge, in caso di inerzia da parte delle Camere.

Lo svolgimento del referendum è comunque sottoposto a determinate condizioni:

è consentito soltanto su proposte di legge ordinaria. Sono pertanto escluse, in particolare, le proposte di legge costituzionale o di revisione della Costituzione;

può aver luogo esclusivamente su proposte di iniziativa popolare. Non è dunque ammissibile un referendum approvativo di proposte di iniziativa governativa, regionale o parlamentare;

le proposte di legge debbono essere presentate da almeno ottocentomila elettori;

al referendum si dà luogo soltanto in caso di inerzia delle Camere. La condizione per avviare la consultazione popolare è che le Camere non abbiano deliberato sulla proposta entro il termine di due anni dalla presentazione.

L'art. 97, nell'estendere l'applicazione dei commi secondo (limiti dell'oggetto del referendum) e terzo (omogeneità normativa delle disposizioni), prescrive che anche il giudizio sull'ammissibilità del referendum "approvativo" (così come avviene per quello abrogativo) è di competenza della Corte costituzionale, decorso il termine biennale.


Ora ti lascio alle tue offese (solo quelle hai saputo tirar fuori, non leggendo e non capendo neanche il fulcro del discorso reagendo di pancia come uno stupido uomo qualunque, un goy dei più belli da allevare)

Stai bene pure tu
ma soprattutto stai sereno

Scusami. sarò telegrafico perché questo vostro argomento è OT: il referendum propositivo contenuto nella schiforma costituzionale di madama boschi (la minuscola è d'obbligo) è una emerita presa per i fondelli: bisogna scrivere un testo fatto e finito, con tutte le tecnicalità necessarie, poi trovare 800.000 cristi che se la sciroppino e la controfirmino e poi dopo 2 anni (due) di inutile giacenza in Parlamento bisogna sottoporla alla Corte Costituzionale, che deve approvarla etc etc. Tradotto: se per es. vogliamo proporre all'approvazione popolare una nuova legge elettorale, al fine di evitare che vadano in Parlamento dei nominati illegittimi con un porcellum o simil-porcellum, potremo votare tale nuova legge circa 4 anni dopo averla concepita, quando già un nuovo Parlamento di nominati l'avrà preventivamente neutralizzata. E' solo un esempio e potrei fartene mille.
In conclusione: il referendum propositivo così come inserito in schiforma costituzionale non sarà mai applicato (quindi è innocuo per lorsignori) ed è solo uno specchietto per noi allodole (quindi è pericoloso per noi) tale da permettere al cazzaro toscano e alla sua corte dei miracoli di sostenere: ma come, se proprio noi diamo al popolo la possibilità di esprimersi ancor più, e addirittura di proporre, voi ci accusate di fare una schiforma per far fuori il parere popolare?
E tu bevi... :pint:
Calipro
#254 Calipro 2016-11-10 19:50
Citazione LoneWolf58:
11 settembre non so... intanto tentativi di rivoluzione "colorata"
Mi ricorda qualcosa... 8-)


Vogliono far pressione sui grandi elettori perché facciano i voltagabbana?
Calipro
#255 Calipro 2016-11-10 20:22
La cordata anonima alle spalle di Trump comincia a presentarsi:
www.lapresse.it/.../
"Abbiamo avuto contatti. Li abbiamo ora e li abbiamo avuti in campagna elettorale". Con queste parole, pronunciate all'agenzia di stampa Interfax, il vice ministro degli Esteri russo Sergei Riabkov, Mosca ammette di aver avuto contatti con lo staff della campagna elettorale di Donald Trump."
Parsifal79
#256 Parsifal79 2016-11-10 20:24
Citazione sfruc:

Scusami. sarò telegrafico perché questo vostro argomento è OT: il referendum propositivo contenuto nella schiforma costituzionale di madama boschi (la minuscola è d'obbligo) è una emerita presa per i fondelli: bisogna scrivere un testo fatto e finito, con tutte le tecnicalità necessarie, poi trovare 800.000 cristi che se la sciroppino e la controfirmino e poi dopo 2 anni (due) di inutile giacenza in Parlamento bisogna sottoporla alla Corte Costituzionale, che deve approvarla etc etc. Tradotto: se per es. vogliamo proporre all'approvazione popolare una nuova legge elettorale, al fine di evitare che vadano in Parlamento dei nominati illegittimi con un porcellum o simil-porcellum, potremo votare tale nuova legge circa 4 anni dopo averla concepita, quando già un nuovo Parlamento di nominati l'avrà preventivamente neutralizzata. E' solo un esempio e potrei fartene mille.
In conclusione: il referendum propositivo così come inserito in schiforma costituzionale non sarà mai applicato (quindi è innocuo per lorsignori) ed è solo uno specchietto per noi allodole (quindi è pericoloso per noi) tale da permettere al cazzaro toscano e alla sua corte dei miracoli di sostenere: ma come, se proprio noi diamo al popolo la possibilità di esprimersi ancor più, e addirittura di proporre, voi ci accusate di fare una schiforma per far fuori il parere popolare?
E tu bevi... :pint:


ma lui lo sa che è una schifezza, ma l'ha postato solo perchè doveva far vedere che c'è un appiglio/nesso con l'articolo di 5 anni fa di Franceschetti, in cui lamentava l'assenza del referendum propositivo.

Da qui è partita la mega trollata:

lui:il 4/12 vai pure a votare NO... se pensi che serva... leggiti almeno questo testo scritto da uno che insegna legge: paolofranceschetti.blogspot.com/.../...

io: l'articolo di Franceschetti l'ho letto CINQUE anni fa, e ricordo perfettamente di cosa parla, e ricordo che non ha niente a che fare coi referendum costituzionali (propositivi), che tu ovviamente manco sai cosa sono.


L'appiglio gli serve per non dover ammettere che l'articolo di Franceschetti ,in cui si parla della presa per il culo dei referendum abrogativi, non c'entra niente coi referendum costituzionali che sono altra cosa, come io gli avevo detto.
fefochip
#257 fefochip 2016-11-11 08:05
boh io non mi riesco ad appassionare a nessuna di queste tesi.
per come la vedo io mi pare cosi ovvio che siamo di fronte a dei poteri che si danno battaglia con la cosi detta democrazia invece di scannarsi a vicenda ammazzandosi come delle bande mafiose. lo hanno pianificato e a tavolino. da sempre è cosi.
(ma poi si può chiamare democrazia l'alternanza di due gruppi politici? ma per cortesia)
l'idea che può avere qualcuno che "il popolo" ha votato trump potrebbe essere anche giusta ma tanto che scelta è ? è un miliardario che risponde ad una cerchia diversa di poteri da quelli che guidano attualmente l'america. domani probabilmente guideranno i gruppi dietro trump e i neocons faranno pippa.
i culi saranno sempre gli stessi.

mi sembra tanto come quelli che pensano di potersi arricchire giocando al superenalotto oppure al casinò. sono giochi pensati per far vincere sempre e comunque il banco .stop.
o se preferite chi crede che trump sia antisistema è come il cane di mustafà che ce l'aveva nel culo e invece pensava de sta a scopà.

i 5 stelle?
probabilmente sono già infiltrati dai cosi detti poteri forti , che difficoltà c'è nel pensarlo? se non lo hanno fatto, lo faranno di sicuro.
che sia stato pensato tutto prima non lo credo ma non cambia la deriva che potrà prendere il movimento se si fa infiltrare.

tutti i media erano con hilary e invece ha vinto trump.
è vero , molto interessante.
cosa cambia ? come potremmo usare questa cosa?
sicuramente il sistema farà tesoro di questi errori statene certi , facciamo altrettanto.

non facciamo l'errore però di pensare che trump sia antisistema , sarebbe un errore immenso.altrettanto immenso di quello che è stato considerare
obanana un cambiamento di qualche tipo.(la sua elezione ha solo significato qualcosa riguardo al razzismo degli americani nulla piu)

è anti-attuale lobby di potere. tutto qui. è un altro gruppo di potere , non è certo da solo.

edit
postato nel tread sbagliato
Piero68
#258 Piero68 2016-11-11 10:32
Non bisogna essere dei gran politologi o dei gran conoscitori dei pensieri della masse per capire i risultati di questa tornata elettorale. La vittoria di Trump indica a chiare lettere il fallimento PLANETARIO delle c.d. sinistre democratiche che in quasi tutte le occasioni hanno dimostrato di non essere diversi dai loro dirimpettai della destra e nelle restanti di non avere nemmeno uno straccio di programma adeguato alla soluzione di alcune problematiche. I democratici (di sinistra?) hanno fallito in programmi e persone, hanno anteposto il loro (falso) buonismo al rispetto delle leggi, hanno dimostrato di essere più cattolici di alcuni reazionari e, soprattutto, hanno completamente dimenticato i fabbisogni primari delle classi meno abbienti che erano quelle che da sempre li votavano.
E' il trionfo del qualunquismo purtroppo. Perchè è vero: Obama non è diverso da Bush come Renzi non lo è da Berlusconi. Cambia l'orchestra ma....... "the song remains the same". E allora meglio un duro e puro che non nasconde le sue mire e promette calci in culo a destra e a manca che una slavata mentitrice di professione che ha come unico merito l'aver sposato l'uomo giusto al momento giusto.
Cosa succederà ora? Non è facile capirlo e chi fa facili previsioni secondo me sbaglia. Come Obama prima di lui e Bush ancora prima, Trump non è altro che l'ennesima punta di diamante con alle spalle qualche potente lobby e tanti massoni. A noi poveri mortali come al solito ci toccheranno briciole e maledizioni.
etrnlchild
#259 etrnlchild 2016-11-11 10:52
Citazione fefochip:

i 5 stelle?
probabilmente sono già infiltrati dai cosi detti poteri forti , che difficoltà c'è nel pensarlo? se non lo hanno fatto, lo faranno di sicuro.
che sia stato pensato tutto prima non lo credo ma non cambia la deriva che potrà prendere il movimento se si fa infiltrare.

Non resta che verificarlo mandandoli al governo, così, visto che non cambierebbe nulla in ogni caso, ci togliamo anche questo dubbio.
davlak
#260 davlak 2016-11-11 13:34
l'America più retriva e reazionaria ha vinto.
perchè, è inutile nascondersi dietro le chiacchiere e gli alibi, ma la vera cifra dell'elezione di Trump è proprio questa.
vi invito alla visione di "Michael Moore in Trumpland".
un vero e proprio esperimento "antropologico" da cui peraltro emerge che gli americani sono molto ma mooolto più aperti di noi italici...
provate infatti anche solo ad immaginare uno spettacolo del genere condotto da Di Battista o Di Maio davanti a una platea PDina o di una Boschi davantia una platea leghista...
a parte questo, ed esclusa forse la pur comprensibile parte in cui difende a spada tratta la Clinton, si tratta di una delle cose più interessanti, divertenti umane, intelligenti degli ultimi 20 anni.
da vedere assolutamente.
la Clinton era il male, e allora le hanno preferito il peggio.
la vera cifra dell'elezione di Trump è questa, SOLO questa.
i partiti sedicenti democratici d'occidente (e in questo il PD è maestro) hanno cavalcato i temi della globalizzazione, dell'immigrazione a briglie sciolte, della competitività a tutti i costi (persino a costo di rinnegare le loro stesse, vere o presunte, istanze)...il piranha Machionne era l'eroe, il salvatore...che aveva risollevato l'industria automobilistica USA.
ci sarei riuscito pure io...bastava, come ha fatto il nostro prode, portare i salari a livello di call-center di periferia italiana...900€al mese, 12 h al giorno, sei giorni a settimana....grazie al cazzo che riduci i costi.
e la pseudosinistra planetaria che si masturbava all'idea di avere qualche fabbrica aperta e qualche milione di schiavi in più.
TRUMP se lo meritano tutto.
e quanto agli italiani, baciassero tutti i giorni dove passano Grillo e gli esponenti 5 stelle perchè se qui non ci sarà un TRUMP di merda e una restaurazione tout court lo dovranno solo al M5S.
e vaffanculo a tutti quelli che esultano per la vittoria di TRUMP, non avendo capito un emerito cazzo del perchè sia stata possibile.
frostyboy
#261 frostyboy 2016-11-11 14:09
Non vorrei prendermi un altro cazziatone dalla redazione, ma oggi altri siti parlano della promessa di Trump di riaprire l'inchiesta sull'11 settembre. Sono anch'essi siti farlocco? Io propendere per il si visto che molti di essi riportano le stesse frasi del sito sputtanato da Mazzucco. Magari sono semplicemente post copiati. Senza verifica della fonte? Ma ci sono siti che rilanciano la notizia in modo differente e con qualche originalità che li distingue.
Comunque, per completare l'informazione, ecco tutti i siti finora da me trovati, che parlano di questa notizia. Tutti falsi? Tutti tarocchi? tutti copioni? Io non lo so

ununiverso.it/.../...

yournewswire.com/.../

southfront.org/.../

worldnewsdailyreport.com/.../

darkmoon.me/.../...

www.comedonchisciotte.net/.../

usanewsflash.com/.../

abeldanger.net/.../...

In effetti non ho ancora trovato un video in cui Tump faccia queste affermazioni, ma solo questo sito che smentisce decisamente la notizia e ridicolizza i siti che l'anno diramata

www.metabunk.org/.../
Mrexani
#262 Mrexani 2016-11-11 16:09
:roll:

''Prepariamoci all'impeachment'', M. Moore.
huffingtonpost.it/.../...
pongu
#263 pongu 2016-11-12 17:25
appena tirata su la torre vuoi che la ributtino giu' ?
bernuga
#264 bernuga 2016-11-12 18:43
Guardando tutte le proteste post-Trump in corso a base di odio e fanatismo galoppante, oggi addirittura con sparatoria, e considerando che Trump si insedierà a fine Gennaio, stavo pensando che saranno 2 mesi molto lunghi e pericolosi per il neo-presidente.
Voglio dire, se il "pazzo fanatico" di turno (MK docet) decidesse di sparare a bruciapelo a Trump alla prima occasione buona, sarebbe proprio una bella manna dal cielo per chi non lo vuole in quella posizione, e, dato il clima che si è creato intorno a lui, potrebbe quasi essere una logica conseguenza degli eventi.
Questo ovviamente se le cose sono come sembrano e che quindi ci sia veramente chi non lo vuole assolutamente la; perché quando leggo che Trump sta considerando Bill Clinton come consigliere, i dubbi mi vengono.
Oppure ha già subito un briefing bello pesante.
peonia
#265 peonia 2016-11-12 19:49
Citazione bernuga:
Guardando tutte le proteste post-Trump in corso a base di odio e fanatismo galoppante, oggi addirittura con sparatoria, e considerando che Trump si insedierà a fine Gennaio, stavo pensando che saranno 2 mesi molto lunghi e pericolosi per il neo-presidente.
Voglio dire, se il "pazzo fanatico" di turno (MK docet) decidesse di sparare a bruciapelo a Trump alla prima occasione buona, sarebbe proprio una bella manna dal cielo per chi non lo vuole in quella posizione, e, dato il clima che si è creato intorno a lui, potrebbe quasi essere una logica conseguenza degli eventi.
Questo ovviamente se le cose sono come sembrano e che quindi ci sia veramente chi non lo vuole assolutamente la; perché quando leggo che Trump sta considerando Bill Clinton come consigliere, i dubbi mi vengono.
Oppure ha già subito un briefing bello pesante.


Pagati bene...
italiapatriamia.eu/.../...
peonia
#266 peonia 2016-11-12 19:59
Citazione Mrexani:
:roll:

''Prepariamoci all'impeachment'', M. Moore.
huffingtonpost.it/.../...


penoso è il minimo...... ma dal film 9/11 si doveva capire da che parte sta....
stephenW
#267 stephenW 2016-11-15 13:17
Citazione etrnlchild:
Citazione fefochip:

i 5 stelle?
probabilmente sono già infiltrati dai cosi detti poteri forti , che difficoltà c'è nel pensarlo? se non lo hanno fatto, lo faranno di sicuro.
che sia stato pensato tutto prima non lo credo ma non cambia la deriva che potrà prendere il movimento se si fa infiltrare.

Non resta che verificarlo mandandoli al governo, così, visto che non cambierebbe nulla in ogni caso, ci togliamo anche questo dubbio.



Esatto, è quello che non capiscono gli italiani......vogliono continuare ad avere la certezza che tutto vada a rotoli piuttosto che provare a cambiare qualcosa.
Pensoso
#268 Pensoso 2016-11-20 12:33
Secondo me non ci sarà gran difficoltà a "normalizzare" Trump, ed il principale artefice sarà lui stesso. Perché quello che dovrà normalizzare è solo la sua comunicazione; non essendo più in campagna elettorale non ha più bisogno del populismo estremo, e potrà comportarsi da repubblicano conservatrore e moderatamente populista come hanno già fatto altri in passato, per esempio Reagan.
L'errore di valutazione è che lui non è affatto un anti-sistema come gli è tornato comodo farsi dipingere durante la campagna, è semplicemente un outsider rispetto ai politici precedenti. Da adesso è un politico ufficialmente anche lui, e non farà nulla di nuovo rispetto alle innumerevoli cose positive o negative fatte dai presidenti del passato.
La maggior parte della stampa e tv erano contro di lui, ma non necessariamente per la Clinton, molte erano per l'astensione (e magari hanno fatto astenere porenziali democratici, non i repubblicani); le radio conservatrici-populiste erano in gran maggioranza per lui, e probabilmente sono più vicine alla famosa "pancia del paese".
Il famoso simbolo del muro messicano è esemplare sulla supposta eccezionalità di Trump, è stato ideato dalla presidenza di Bill Clinton (notoriamente vincitore di due elezioni perchè ritenuto piuttosto conservatore come democratico).

Inoltre, quegli elettori che astenendosi perchè non gli piaceva la Clinton preferendo Sanders, o votando Trump perchè hanno creduto che possa essere davvero dalla sua parte, e non dalla parte di un altro settore dell'establishment economico-militare, non penso fossero convinti del suo essere anti-sistema, ma solo più affine a loro, o meno antipatico della Clinton.

Tutto questo per dire che non c'è nessuna normalizzazione di cui qualcuno si stupisca, e nessuna politica anti-sistema che qualcuno si aspetti. Di conseguenza nessun evento tragico false-flag o simile all'orizzonte. Ovviamente è anche una speranza. Perchè un motivo per un evento del genere si può trovare anche in situazioni non estreme, per semplice tornaconto economico di qualche gruppo di interesse.
Indomita Utopia
#269 Indomita Utopia 2016-11-22 20:10
Alla faccia dei tanti che davano per certa Hilary (che dal 9 novembre non è più così ilare) :perculante: Gli americani, dopo Obama primo presidente nero, non avranno voluto ripetere la delusione, eleggendo una Hilary Clinton primo presidente donna. Non basta il gender o il colore di pelle per determinare un presidente usa, evidentemente.
gianaroli
#270 gianaroli 2016-11-22 22:37
Domanda. In italia qualcuno si e' accorto della incredibile portata del pizza gate?? Qualcuno ne parla? Qui si parla di esponenti della elite che amano stuprare ed uccidere bambini. Vi ricordate David Icke quando denunciava Jimmy Savile? Come mai non vola una mosca su questo argomento? Quanto aveva ragione il maestro nel intitolare la sua ultima opera "eyes wide shut".
Indomita Utopia
#271 Indomita Utopia 2016-11-23 20:33
gianaroli: perché si chiama pizza gate? forse c'entrano anche italiani? E' comprensibile, ma NON giustificabile che di queste cose non si parli (come sapeva bene anche Kubrick)
veritassaphinho
#272 veritassaphinho 2016-11-23 20:57
Avranno preso spunto da questo www.vnews24.it/2015/02/22/napoli-sesso-pedofilo/

O da questa coppia www.oggi.it/.../?refresh_ce-cp

Ovviamente questi non sono collegati, ovviamente hanno il tema della pizza e dei pizzaioli

Certo che di pizza connection ultimamente se ne trova molta, anche Crozza ieri sera metteva la battuta Boschi adescatrice con le caramelle e Renzi nell' auto, e Grillo cospiratore, ( che è' venuto una meraviglia) poi ultimamente aveva nominato anche de niro che sarebbe stAto messo in mezzo in questo ipotetico scandalo, e voleva scappare in Italia se vinceva Trump
la7.it/.../...

Comunque , sembra ( anche se si parla di fake-news) che usassero parole di questa catena di pizzeria , stessa cosa che fa la mafia o la criminalità con armi e droga, invece di dire proiettili li chiama fagioli, invece di dire Ak47 li chiama zucchine etc. E per certi eventi ( presunti eventi) la pubblicità usasse termini vicino al tema pizza o con doppi sensi , in rete si trovano i tweet e gli istantgram che sono agghiaccianti se li si vede col senno del doppio senso, se invece si vedono così sembrano satira
yarebon
#273 yarebon 2016-11-23 21:19
Il Pizzagate è qualcosa che può far saltare tutto, altro che 11 settembre (chi si informerà capirà, digitate su youtube pizzagate, fate un pò di pulizia e beccate qualche video meno senzazionalista, tutto è partito da alcune mail di wikileaks).
Indomita Utopia gli italiani non c'entrano nulla, almeno non si chiama così perchè riguarda l'Italia. Spero se ne parli presto su luogocomune, perchè è qualcosa di grosso. Su twitter (seguite anche i messaggi lì soprattutto di un utente dal nome Jack e qualcosa che sta sbugiardando parecchi account) oramai è uno dei trend maggiori. Reddit, uno dei maggiori siti di social news al mondo, dopo essere stata tra le prime fonti dove molti ricercatori si scambiavano ricerche, ora ha censurato il tutto e nei suoi motori di ricerca non si trova più niente (qualcosa di anomalo in rete, praticamente si è azzerato un motore di ricerca).
I media silenzio tombale, ma il tutto sta ricevendo così tanta attenzione, che è dovuto per forza intervenire il new york times definendo la notizia fake news, senza una benchè minima ricerca ma basandosi solo sulle parole di uno dei maggiori indiziati che diceva di essere vittima di un complotto.
Cercate pizzagate- comet ping pong- Hillary Clinton - Podesta
Giova1488
#274 Giova1488 2016-11-23 23:15
Citazione:
penoso è il minimo...... ma dal film 9/11 si doveva capire da che parte sta....
E perche'?
Indomita Utopia
#275 Indomita Utopia 2016-11-23 23:45
Lo schifo versi pedofili e compiacenti l'ho avuto ed è tuttora impresso nella mia memoria da quando vidi "La caduta degli Dei" di Luchino Visconti. Considerando il regista, ne sapeva qualcosa di elite e pedofilia, vi pare?
@yarebon cercherò d'informarmi ma ho orrore e disgusto, mi è difficile...

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO