Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

Segnalazioni e commenti degli utenti sulla notizie più recenti.

[Quando segnalate una notizia, oltre al link mettete anche una frase per spiegare di cosa si tratta - grazie]

.

 

Aggiungi Commento   

Redazione
#1 Redazione 2017-04-03 18:16
Secondo voi l'attentato di S.Pietroburgo è da collegare alle recenti manifestazioni antigovernative in Russia? C'è qualcuno che vuole destabilizzare il paese, provando a far nascere una nuova rivoluzione colorata in Russia?
kirghiso
#2 kirghiso 2017-04-03 18:43
Al2012
#3 Al2012 2017-04-03 18:44
Citazione:
Secondo voi l'attentato di S.Pietroburgo è da collegare alle recenti manifestazioni antigovernative in Russia? C'è qualcuno che vuole destabilizzare il paese, provando a far nascere una nuova rivoluzione colorata in Russia?
Secondo me no.
Perché, come tutti gli attentati, rafforza la autorità governativa.
Lux-fiaba
#4 Lux-fiaba 2017-04-03 18:51
Alla domanda di redazione, difficile dire, è ancora presto e non vi sono ancora notizie approfondite. Ma a pensar male, si fa peccato ma spesso ci si azzecca......Visto anche notizie come questa, in cui pare che forze nato siano dispiegate in esercitazione a 700 km. da Mosca.
Chissà? Comunque le provocazioni verso la Russia continuano
www.controinformazione.info/.../
Sertes
#5 Sertes 2017-04-03 18:57
E' stato sicuramente Putin, per togliere dalla prima pagina l'arresto del leader delle opposizioni, e per colpevolizzarlo di una delle poche cose che non ha fatto.

La bomba era artigianale e quindi nell'immaginario della gente dev'essere stata preparata da gente non professionista.
Redazione
#6 Redazione 2017-04-03 18:57
KIRGHISO: Citazione:
La Russia di Putin si rende indipendente dal sistema bancario internazionale
Eccallà! Allora ne vedremo delle belle, temo.
kirghiso
#7 kirghiso 2017-04-03 19:15
Redazione, consiglierei di organizzarsi per bene

peonia
#8 peonia 2017-04-03 19:18
VERGOGNOSO E' DIRE POCO..... :-o

PRIMARIE PD FARLOCCHE A COPERTINO....

Pensoso
#9 Pensoso 2017-04-03 20:17
Al contrario, penso che il ritorno del terrorismo islamico/caucasico (religione e territorio che comunque fanno parte della Russia, e non di serie B), servirà a stroncare sul nascere, con misure restrittive, eventuali rivoluzioni colorate, programmate probabilmente a cavallo delle elezioni presidenziali dell'anno prossimo, dopo le quali, con la scontata vittoria di Putin (o chi per lui), le opposizioni (sia comunisti che filo-occidentali) protesteranno per i brogli elettorali (che sicuramente ci sono, come in passato, ma non è detto che siano determinanti nel risultato, quanto nelle dimensioni della vittoria).

PS: si tratta di quanto già successo dopo le stragi al teatro Dubrovka di Mosca, e poi alla scuola di Beslan in Ossezia del nord. Restrizioni ai diritti di protestare, ed eliminazione delle elezioni per i governatori locali, nominati direttamente dal Kremlino.
mis-under-star
#10 mis-under-star 2017-04-03 20:24
Penso che i ''soliti'' uomini in neri infiltrati dappertutto,avendo i loro capi ''paura'' di un svincolamento di Putin,gli hanno inviato un messaggio per ricondurlo a più ''miti'' consigli...L'Establishment governativo mondiale,teme una ''eccessiva'' indipendenza putiniana,del resto anche lui è solo un servo e come tale,deve piegare,giocoforza,la testa al volere del ''capo''.
Nomit
#11 Nomit 2017-04-03 20:34
Titoli e sottotitoli dei giornali sul licenziamento dell'ex direttrice generale di Farmacap.

Il messaggero - Caso Farmacap, Pd e FI: «La nuova politica di Raggi licenzia l'onestà»

La repubblica - Roma, risana le farmacie e Raggi la licenzia: "Davo noia ai ladri"
Simona Laing ha scoperto furti e riportato in utile un’azienda in rosso fisso. L’accusa di troppe assenze le costa il posto

Huffington Post - Licenziata da Virginia Raggi dopo aver risanato le farmacie
Simona Laing, ex dg di Farmacap, rimossa dal commissario Stefanori denunciato furti e riportato in utile un'azienda in rosso

Il secolo d'italia - Roma, la dg di Farmacap: «Volevo cacciare i ladri». E la Raggi caccia lei

Blastingnews - Farmacap: Virginia Raggi licenzia Simona Laing, ecco cosa è successo
Il licenziamento di Simona Laing da parte di Virginia Raggi: le spiegazioni della ex dirigente Farmacap.

Il giornale - Roma, l'ex dg di Farmacap Laing risana le farmacie ma ora il M5s la licenzia
Il direttore generale di Farmacap Simona Laing è stata licenziata dal commissario del Movimento 5 Stelle Angelo Stefanori nonostante un bilancio positivo raggiunto nell'ultimo anno

Julienews - Roma: licenziata dalla Raggi dopo aver risanato le farmacie



Il fatto quotidiano - Roma, M5S licenzia dg di Farmacap. Lei: “Davo noia ai ladri”. “No, vuole chiudere l’azienda, per noi è servizio importante”

AAAAAAAAAH!

Corriere della sera - Farmacap, scoppia il caso Laing
Bufera sul commissario Stefanori
Il nuovo amministratore ha accusato la manager nominata da Marino di aver presentato un bilancio non rispondente alla realtà: «Preparava la vendita dell’azienda delle farmacie comunali». Lei: «Tutto falso, davo noia perché ho licenziato chi rubava»

Bravo Corriere, stavolta.

“È una brava manager, ma non è quella giusta per Farmacap in questo momento: era stata nominata da un’altra amministrazione, di diverso orientamento politico, che aveva come obiettivo la dismissione dell’azienda. E a tale scopo sono stati improntati tutti i suoi atti. Questa giunta, invece, non ha intenzione di vendere Farmacap, perché la ritiene un servizio sociale importante per i cittadini, ed è pronta ad assumersene i costi”
www.ilfattoquotidiano.it/.../3494647
Shuran
#12 Shuran 2017-04-03 20:49
Ogni tanto il Corriere della serva usa toni meno servili, cionondimeno... servo è e servo resta, scorretto e disinformativo :hammer:
Shuran
#13 Shuran 2017-04-03 20:54
“Sono alti circa un metro e venti centimetri, hanno gli occhi a mandorla, ma mangiano, dormono e vivono come un essere umano”. E’ la testimonianza resa ai microfoni di Tagadà (La7) da un seguace raeliano, intervenuto a un raduno tenutosi a Riccione e finalizzato a celebrare l’anniversario della creazione dell’essere umano nella prima domenica di aprile di 12600 anni fa.

ilfattoquotidiano.it/.../...

Vi prego, non siate sarcastici, non serve alla discussione...

P.S. Devo tornare a fare uso di sostanze psicotrope più potenti, ormai certe notizie mi fanno piangere anziché ridere di gusto :cry:
Michele Pirola
#14 Michele Pirola 2017-04-03 21:13
Trump ha incontrato Al Sisi alla Casa Bianca
Michele Pirola
#15 Michele Pirola 2017-04-03 21:13
Trump riaprirà i rapporti con l'Egitto
Shuran
#16 Shuran 2017-04-03 21:18
@ Redazione
Citazione:
Secondo voi l'attentato di S.Pietroburgo è da collegare alle recenti manifestazioni antigovernative in Russia? C'è qualcuno che vuole destabilizzare il paese, provando a far nascere una nuova rivoluzione colorata in Russia?
Credo proprio di sì, anche se non si possono avere certezze in questi casi, ma un attentato ogni tanto non guasta in Russia, tanto per ricordare a chi deve che non tutto è come dovrebbe essere (o come le eminenze grigie vogliono che sia).

Ma data la mancanza di una versione ufficiale già pronta, potrei azzardare l'ipotesi che non si tratti di un'operazione a bandiera russa (mi spiace Sertes, non credo che "ha stato Putin col trattore, ha stato", detta alla Misseri :-D ) e seppur è vero che qualche motivo lo avrebbe zio Vlad per voler togliere dalle prime pagine dei quotidiani occidentali la foto del "martire" Navalny, credo che concedere il fianco azzardando una bomba nella metro... sia troppo presto, le elezioni sono lontane (molto più che in Francia o Germania) e Navalny non ha possibilità di vincere contro Russia Unita (che si candidi Putin o qualcun altro, poco cambierebbe, stando ai recenti sondaggi).

Sono quindi propenso a credere invece che i mandanti siano altri, e non essendo chiara la rivendicazione (che Katz stai facendo, Rita? Trovato niente sul web?) aspetterei che la polvere si sia depositata prima di puntare il dito su qualcuno.
Sertes
#17 Sertes 2017-04-03 21:26
Citazione Shuran:
mi spiace Sertes, non credo che "ha stato Putin col trattore, ha stato", detta alla Misseri

Lascia l'umorismo fuori da questo evento, non è proprio il caso.
Putin è l'unico che ha da guadagnarci oggi, con due bombe, una scoppiata e l'altra trovata inesplosa dalla polizia... ma chi ci crede?
Shuran
#18 Shuran 2017-04-03 21:28
Citazione:
Trump riaprirà i rapporti con l'Egitto
@ Michele Pirola

Capisco essere ermetici, ma così "ci affumichi d'incenso" (perdonami, Ungaretti, perché ho peccato :oops: )
Shuran
#19 Shuran 2017-04-03 21:46
@ Sertes

Scusa per la battuta squallida, ma in questi casi non mi resta altra arma contro il terrorismo che sdrammatizzare, se m'impaurisco o mi faccio prendere dall'isteria e dall'odio l'obiettivo di chi ha piazzato le bombe è raggiunto, se resto indifferente non merito di definirmi essere umano, magari posso provare a farmi delle domande e cercare chi potrebbe avere le risposte.

Non credo che fare dei ragionamenti semplicistici aiuti a trovare le risposte, che spesso sono complesse e sfuggenti. E che nessuno si sia fatto avanti per rivendicare in giornata l'attentato mi porta a supporre che l'obiettivo sia quello di mandare un messaggio a chi può coglierlo e non di focalizzare l'attenzione su di un bersaglio in particolare.

Un maestro del procrastinare e dell'attesa qual è Putin non penso faccia una mossa tanto avventata quanto poco produttiva, il movente Navalny mi sembra debole e per nulla importante, siamo solo ad Aprile 2017, le elezioni sono l'anno prossimo, e in Russia non sono avvezzi alle infinite campagne pubblicitarie elettorali tanto amate dagli statunitensi.

La notizia che Navalny sia stato arrestato perché ha infranto la legge russa partecipando ad una manifestazione non autorizzata (come avverrebbe in Italia o USA o UK o qualunque altro Paese occidentale) non credo possa essere strumentalizzata abbastanza da creare un danno che richieda un attentato false flag russo. Hai forse altre informazioni che possano gettare un po di luce su questa oscura vicenda?
Adonis
#20 Adonis 2017-04-03 22:36
Le esplosioni nella metropolitana di San Pietroburgo sono avvenute nel giorno in cui il presidente russo è intervenuto al Mediaforum ed è programma l’incontro con il presidente bielorusso Lukashenko.
In una dichiarazione trasmessa dalla TV, il presidente russo Vladimir Putin, ha dichiarato che
“Tutte le ipotesi sulle cause dell’esplosione nella metro di San Pietroburgo sono al vaglio, compreso il terrorismo” – ha detto il Presidente russo.

Nota: La Russia del presidente Vladimir Putin si è fatta molti nemici in questi ultimi anni ed esiste solo l’imbarazzo della scelta nel verificare chi possa voler trarre vantaggio da una ripresa delle ondate terroristiche all’interno del grande paese.

Secondo vari analisti, questo grave attentato induce a pensare che sia in corso una strategia del terrore che vuole colpire la Russia per il suo deciso intervento nella lotta la terrorismo su vari fronti. Già nei giorni scorsi si erano verificati attacchi contro una stazione di polizia russa (con sei vittime) da parte di una cellula terrorista infiltrata nella regione della Cecenia.

La ripresa del terrorismo anche a San Pietroburgo fa pensare ad un avverarsi delle minacce che erano state proferite dai gruppi radicali islamici come l’ISIS contro la Russia per “punirla per il suo intervento in Siria”. A questo proposito non si può fare a meno di ricordare le precise avvertenze che erano state fatte dall’ex capo dei servizi di intelligence dell’Arabia Saudita, Bandar bin Sultan, alla Russia (nel corso di una colloquio con Vlady Putin) circa la possibilità di attivare le cellule terroristiche islamiche all’interno del paese, nel caso in cui la Russia non avesse desistito di appoggiare il Governo di Bashar al-Assad in Siria.

www.controinformazione.info/.../
Anteater
#21 Anteater 2017-04-03 22:54
Mah...svestire questo attentato non è facile...proviamo...

KIRGHISOCitazione:
La Russia di Putin si rende indipendente dal sistema bancario internazionale
Direi di no, sarebbe atto di debolezza...mettere una bomba per quello...

RedazioneCitazione:
Secondo voi l'attentato di S.Pietroburgo è da collegare alle recenti manifestazioni antigovernative in Russia? C'è qualcuno che vuole destabilizzare il paese, provando a far nascere una nuova rivoluzione colorata in Russia?
Manifestazioni e bombe aiuterebbe Putin a giustificare il coprifuoco...non si destabilizza la Russia in questo modo, come d'altronde in Cina la "carenza" di attentati "terroristici" malgrado ci siano decine di motivi, fa capire che sono "strategie nostre"...

Anche la Bielorussia ha le sue proteste di piazza...ma rimane una pallida erosione politica...

Questo attentato ha come mandante un segnale di mal comune mezzo gaudio...una poco furba solidarietà col popolo russo si viene a creare, se dovesse essere "roba nostra"..quindi immagino sia solo emulazione...
o roba interna loro...
Slobbysta
social_observ
#22 social_observ 2017-04-03 23:45
Attacco in Russia, Luttwak: "Bombe di regime per fermare la piazza?"
affaritaliani.it/.../...


fake news ?
NRG
#23 NRG 2017-04-04 00:24
Citazione:
social_observ 2017-04-03 23:45 Attacco in Russia, Luttwak: "Bombe di regime per fermare la piazza?" fake news ?
se lo dice Luttwak.. è affidabile come un gatto attaccato ai maroni :hammer:
kirghiso
#24 kirghiso 2017-04-04 06:10
Anteater: Direi di no, sarebbe atto di debolezza...mettere una bomba per quello...

Se rimane un caso e un fatto isolato sì.
andfan07
#25 andfan07 2017-04-04 07:30
Spero sempre che il Putin si dimostri più intelligente dei fantocci Nato-Usa, e che mantenga i nervi saldi e non ceda a tutte queste provocazioni
Starburst2
#26 Starburst2 2017-04-04 09:39
Di solito quando (s)parla luttwak, uno che scriveva manuali per golpisti,vuol dire che stanno tentando di far cadere putin.
slashrs
#27 slashrs 2017-04-04 09:57
Articolo che a mio avviso spiega tutto e che dà ragione a Massimo e shuran andando contro sertes ma ognuno a le sue opinioni non me ne voglia ;-)

comedonchisciotte.org/.../
Alien2012
#28 Alien2012 2017-04-04 10:24
Pandemia Globale
eccola in arrivo, articolo sulla CNN
edition.cnn.com/2017/04/03/health/pandemic-risk-virus-bacteria/index.html
Seven reasons we're at more risk than ever of a global pandemic
Daltronde ci mancava, dopo Ebola e Zika ci stavamo annoiando con il morbillo, meningite e questa
www.attivotv.it/allarme-batterio-killer-un-morto/
Allarme batterio killer: un morto nel Sud Italia. Si teme l'epidemia. Cioè 1 Morto=Epidemia
Adonis
#29 Adonis 2017-04-04 10:52
Che dire della violenza di casa nostra? Ne vogliamo parlare almeno un po’?

Nel giro di una settimana, agenzie di stampa, quotidiani e media in rete non hanno fatto altro che dare notizie alquanto raccapriccianti, dolorose, dove la violenza diventa sempre di più una componente della quale, la nostra società, sembra essersi ormai tristemente assuefatta.
Ragazzini di 13-14 anni che pestano e violentano un coetaneo; un ragazzo massacrato di botte in un locale per futili motivi, un marito che sperona l’auto della moglie appena uscita da lavoro, la costringe a scendere e l’accoltella a sangue freddo; un padre – sembra disperato per problemi di ordine economico – che uccide i suoi due figli e poi si suicida…e poi altri accoltellamenti, uxoricidi e via dicendo…praticamente ogni giorno muore qualcuno di morte violenta non di rado tra le mura domestiche.
La violenza che ci assale da ogni parte, le prevaricazioni, i soprusi, lo scarso rispetto nei confronti delle donne spesso vittime di una ferocia brutale che le priva financo della vita, sono tutti aspetti che non devono creare una passiva rassegnazione a ciò che accade, ma incoraggiare e fortificare quel senso civico di base che dovrebbe entrare a far parte integrante dei programmi scolastici, perché educazione e rispetto degli altri si apprendono come si apprende una lingua straniera: se la si affronta da piccoli la si assimila velocemente e correttamente… da adulti è tutto molto più difficile… addirittura a volte impossibile imparare.

Mi scuso in anticipo se posso apparire retorico ma credo che valga la pena rifletterci su...
peonia
#30 peonia 2017-04-04 11:00
Hai ragione Adonis, meno male che no ho la TV e non mi riempio di queste orrende notizie.... la follia sta dilagando... :-o
miles
#31 miles 2017-04-04 11:43
I dati reali dicono che, dagli anni ’50 (omicidi annuali 1.400) al 2015 (omicidi 470), tutti i reati che minano la sicurezza sociale sono calati. 7,3% di furti in meno, quelli in abitazione meno 8,3%. Nella classifica per tasso omicidario, che inizia con i paesi a tasso più elevato, siamo al 157° posto. In compenso primeggiamo nella criminalità economica, tributaria e ambientale che, però, è quella meno presente tra i detenuti nelle nostre prigioni. Logica ferrea.

Cronaca nera: più vediamo delinquenti, più chiediamo gendarmi

La presa per il culo a fini di Stato di polizia è colossale. L’insicurezza “percepita”, che è quella su cui si costruisce la società che conviene, è la negazione e il seppellimento dell’insicurezza reale. Che è in calo costante e drastico e che, se la conoscessimo, vivremmo tutti felici e sereni e senza la minaccia del contagio e dell’emulazione. Contagio ed emulazione che i Grand Guignol da cui veniamo circonfusi (dalle serie criminogene come “Gomorra” o House of Cards”, ai videogiochi pedagogici con cui si educa il pupo a bagni di sangue e sfracelli, sistematicamente esaltati dal quintocolonnaro Ercole del “manifesto”), puntano a diffondere. Servono ad allevare generazioni che diano sostanza all’insicurezza percepita. Vengono pensieri preoccupanti: d’accordo che il Minculpolp ci rincoglioniva di bufale e stronzate, ma, vedendo come e perché i media ci sguazzano per diffondere insieme mali esempi, emulazione e paura, che Mussolini abbia avuto ragione a ingabbiare la cronaca nera in trafiletti di ultima pagina?


Fulvio Grimaldi.
robertoz
#32 robertoz 2017-04-04 11:49
Non ho parole. Se dico che le torri gemelle non sono andate giù a causa di due aerei guidati da perfetti principianti, che l'aereo caduto nel prato avrebbe almeno aver lasciato dei rottami oltre ai morti, ed invece hanno trovato la carta d'identita di un dirottatore, lo stesso per quello del pentagono, allora sono un complottista. Mr Luttwak , al contrario si permette di dire che potrebbe essere un autoattentato. Questo è significativo di come gli americani (chi comanda, non la carne da macello del popolino) si pongano rispetto al mondo, come si pongono SUL mondo! Purtroppo non si vedono luci all'orizzonte, solo un PUTIN....
Giano
#33 Giano 2017-04-04 11:54
"Tutto è possibile, incluso il fatto che si tratti di strategia della tensione. Si moltiplicano le dimostrazioni contro il presidente Putin e le bombe potrebbero servire a ricordare alla gente e all’opinione pubblica russa quanto sia importante l’ordine pubblico."
Edward Luttwak, "opinionista" targato CIA.
(comedonchisciotte.org/.../ ).

Segue la descrizione di Luttwak in un articolo del pessimo "The post internazionale":

"(...) coloro che sono portati a credere alle teorie del complotto sono con più probabilità individui di sesso maschile e non coniugati, a volte appartenenti a una minoranza etnica e che spesso posseggono un'arma.
Questi individui sono accomunati anche da un basso livello di benessere fisico e psicologico e hanno preso in considerazione il suicidio. Le loro reti sociali erano più deboli, non possono contare su amici e famiglia. Spesso hanno vissuto durante l'infanzia relazioni difficili con i genitori, o a causa della loro assenza o di episodi di violenza.
Infine, i teorici della cospirazione sono più propensi ad avere alcuni disturbi psicologici, tra cui l'ansia, la depressione, la sindrome da deficit di attenzione e iperattività, disagi personali o problemi legati ad alcol e droga.
Tutte queste caratteristiche, unite a diversi disagi personali e una bassa autostima, secondo lo studio forniscono terreno fertile per coltivare una sfiducia nei confronti dell'autorità: la sensazione che la società li abbia respinti fa si che siano portati a respingere le credenze a cui la società aderisce.
Il risultato di questo processo può essere l'adesione a teorie complottiste. (...)"
tpi.it/.../teorie-complottiste-post-verita-bufale
miles
#34 miles 2017-04-04 11:54
Statistiche omicidi:
la famiglia uccide più della mafia

In calo gli omicidi in Italia: prosegue nel Paese il tendenziale decremento del numero degli omicidi, più che dimezzato dal 1990 al 2005. Un calo del 64,5%, che ha visto passare gli omicidi da 1.695 a 601, valore più basso degli ultimi 30 anni. Sono i risultati del rapporto realizzato da Eures e Ansa sull’omicidio volontario in Italia, presentato dal presidente dell’Eures Fabio Piacenti, dal direttore dell’ Ansa Giampiero Gramaglia, dal condirettore generale dell’agenzia Michele Gatta e commentato dal procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso e dal criminologo Francesco Bruno.
La famiglia uccide più della mafia e della criminalità comune. Secondo il criminologo Francesco Bruno, bisognerebbe porre più attenzione ai segnali premonitori. «In Italia – spiega – mancano gli strumenti sociologici e giuridici per intervenire quando ci sono le avvisaglie. Non c’è alcun supporto per chi denuncia situazioni di maltrattamenti o violenze». Si conferma nel 2005 la prevalenza di omicidi di prossimità, maturati nella sfera familiare, di relazione o di amicizia o all’interno di relazioni di vicinato o economiche. La diminuzione dei delitti rilevata nel 2005 investe soprattutto gli omicidi di stampo mafioso (meno 23,2%) e meno quelli familiari (meno 7 per cento). Il calo del numero complessivo di omicidi, e in particolare di quelli di stampo mafioso, è un dato da valutare positivamente, ma non può essere utilizzato, secondo Pietro Grasso, procuratore nazionale antimafia, «per misurare la pericolosità della mafia» e, soprattutto, «non significa che le capacità strategiche e militari delle organizzazioni criminali sono diminuite». In controtendenza, invece, l’aumento dei delitti della criminalità comune o occasionale (+ 28,2%) che denota, accanto alla diffusione di delitti collegati ai reati comuni, quella di omicidi compiuti da gente qualunque, spesso giovani estranei al mondo della malavita, che si trasformano in assassini per banali litigi o per futili motivazioni. Delitti, in generale, sempre meno d’impeto e sempre più premeditati (8 su dieci).

Predominante il ruolo della armi da fuoco, visto che il 54,2% delle vittime cade sotto i colpi di fucili e pistole. L’abitazione della vittima è il luogo privilegiato dei delitti, il lunedì il giorno più cruento. La vittima, in otto casi su dieci, è un uomo. La metà delle vittime ha fra i 25 e i 44 anni. Il killer, 9 volte su 10, è un uomo.
Oltre la metà degli omicidi avviene al Sud (57,6%), seguito dal Nord (29%) e dal Centro (13,5 per cento). L’indice di rischio, ovvero il numero di delitti ogni 100mila abitanti è pari all’1,7 al Sud e a 0,7 al Centro e al Nord. Il record di omicidi è stato registrato in Campania (128 vittime nel 2005), ma l’indice più elevato è in Calabria con 3,4 omicidi ogni 100mila abitanti. Triste il primato di Napoli, capitale dell’omicidio, in valori assoluti, con 88 vittime, seguita da Reggio Calabria (39), Roma (36), Caserta e Milano (28), Torino (17), Palermo (15) e Nuoro (13).
In termini di incidenza del fenomeno, invece, la maglia nera è di Reggio Calabria con 5,8 omicidi ogni 100mila abitanti, seguita da Nuoro e Crotone.
Oltre la metà degli omicidi, il 58%, avviene nei Comuni piccoli e medi, soprattutto in quelli fra 15mila e 50mila residenti (23,5% di quelli avvenuti in Italia).
Al Nord prevale l’omicidio familiare che muove un omicidio su due, seguito dagli omicidi della criminalità comune; al centro il primo ambito è quello familiare, con il 46,3% dei delitti consumati; al secondo posto gli omicidi fra conoscenti,s seguiti da quelli compiuti dalla criminalità comune o occasionale. Al Sud il primo ambito si conferma, sia pur in flessione, quello della criminalità organizzata, seguito dall’aumento dei delitti compiuti dalla criminalità comune.
Sei autori di omicidi su dieci finiscono dietro le sbarre, ma ancora il 41,6% dei casi restano insoluti. Aumenta, però, del 3%, l’incidenza dei casi risolti. Le ore successive a un delitto sono fondamentali: nel 2005 il 56,8% degli autori sono stati arrestati nelle 48 ore successive al delitto e il 12,7% entro i primi 7 giorni.
di Nicoletta Cottone
miles
#35 miles 2017-04-04 12:02
Adonis
#36 Adonis 2017-04-04 12:21
Riguardo all’attuale dilagare della violenza, mi permetto di fare una breve riflessione mettendo in campo le mie competenze in ambito psicologico.
Attualmente – soprattutto da parte dei media - vi è la tendenza ad imputare alle crisi depressive la messa in atto di comportamenti violenti, che portano ad omicidi efferati comunque difficilmente circoscrivibili nel solo ambito della depressione. La cronaca nera riporta sovente alla ribalta problematiche che sembrano emergere da un sottosuolo oscuro, dove il “mal di vivere” si manifesta in modo drammatico, improvviso, senza alcuna possibilità di controllo.
I fatti di cronaca che vedono il dilagare della violenza soprattutto tra le mura domestiche vengono riportati da stampa e TV spesso in modo superficiale – oserei dire scorretto – in quanto il termine che compare di più nei vari servizi è “depressione”. Per i più, i comportamenti violenti sono determinati da un forte stato depressivo ma ciò non è assolutamente vero. Fortunatamente, alcuni psichiatri e psicoterapeuti hanno rettificato alcune argomentazioni fornite attraverso la carta stampata e la TV, chiarendo che non sono solo le crisi depressive a creare danni di notevole entità a livello sociale, ma bisogna considerare anche quelle condizioni esistenziali in cui la psiche della persona si “divide in due”, si scinde, perdendo completamente il contatto con la realtà.
Le consuete frasi di circostanza dopo eventi delittuosi gravi, riferite non di rado agli autori dei crimini stessi quali: “era una brava persona, normale, tranquilla, mai litigato con nessuno, ecc.” e che puntualmente ci vengono propinate nei servizi di cronaca nera, sono fuorvianti e non rendono l’idea, invece, di inferni interiori dove, un accumulo di rancore mal gestito e protratto nel tempo, una continua delusione nei confronti del prossimo, una vita di relazione esacerbata e non soddisfacente pur vissuta nel silenzio, diventano i meccanismi di innesco di atti brutali, di tensioni interiori pronte ad esplodere da un momento all’altro, all’improvviso, nell’apparente normalità quotidiana (vedi l’ultimo caso di femminicidio in Sicilia).
La società contemporanea sembra distanziarsi sempre più dall’individuo, dai suoi bisogni, dalle sue necessità puramente umane. Si vive – per dirla con Emil Cioran - non più nell' esistenza, ma nella teoria dell’esistenza, in una sorta di superficialità dove alcune forme di dolore interiore restano occultate negli anfratti più nascosti della coscienza collettiva.
Pavillion
#37 Pavillion 2017-04-04 13:59
Non è da ieri che nei siti presti servizio la "china di STAMPA".
onemanband
#38 onemanband 2017-04-04 15:05
Ah beh, ecco qui: sapevo che lo avrebbero architettato quanto prima.... : Assad il cattivissimo bombarda con il gas.

www.ilfattoquotidiano.it/.../3498192

Nota bene: non solo attacco col gas, ma pure attacco ad un ospedale.
Piu cattivo di cosi....
gnaffetto
#39 gnaffetto 2017-04-04 15:24
come da sempre sostengo il M5s cavallo di Troia per introdurre il voto elettronico come nuovo cappio alla popolazione:


roma.repubblica.it/.../...
Adonis
#40 Adonis 2017-04-04 15:30
Tanto per non farsi mancare niente…

Siria: Ong, 58 morti in raid con sospetto uso di gas. "Strage di bambini"
La Francia ha chiesto una riunione "urgente" del consiglio di sicurezza dell'Onu

Fonte: ANSA
ansa.it/.../...
Matkshonov
#41 Matkshonov 2017-04-04 15:55
@Shuran
Se usi le sostanze psicotrope poi diventi come attivissimo e seguaci, pensaci bene :hammer:
Matkshonov
#42 Matkshonov 2017-04-04 16:05
x L'attentanto in russia già sta cominciando il bombardamento delle solite informazioni, radicalizzazione rapida - islam- vita morte e miracoli dell'attentatore....
in 2 soli giorni. E da come la raccontano nulla ha di diverso dagli altri attentati.
cmq il passaporto manca all'appello, per adesso (passato di moda?).
e pensare che per molti altri crimini ci vogliono mesi di investigazioni per (forse)sapere qualcosa...... Ustica.... decenni..... mah.
Per adesso lo catalogo alla stessa stregua degli altri attentati, crimine di chi il potere ce l'ha contro chi non ce l'ha.
Lux-fiaba
#43 Lux-fiaba 2017-04-04 18:56
Penso che l'ultimo fatto della presunta strage di bambini in Siria faccia il paio con l'auto attentato di Putin. La strategia secondo me è abbastanza chiara. La gente, ancora per la maggioranza, si beve tutto ciò che i servi giornalisti si bevono. Quindi Putin è un dittatore spietato, Assad è il suo compare e così via. Pochi sanno, perchè si informano, che Putin non ha nessun bisogno di "auto-attentati" visto che gode di una popolarità invidiabile (intorno al 75% si dice), che il suo oppositore tanto decantato dalla stampa nostrana ha lo 0,5% e ha portato in piazza poco meno di 10000 persone in una città che ne conta 12000000. Che Assad sta resistendo da anni in una guerra che non ha iniziato lui ma che mezza europa, USA, e turchia (finanziando gli islamici radicali) gli hanno fatto.
Questa strategia è preoccupante, perchè penso stiano preparando la gente a una guerra o a giustificare delle guerre. E la gente ci cascherà con tutte le scarpe, come al solito.
Qui un buon articolo da ComeDonChisciotte
comedonchisciotte.org/.../
Sertes
#44 Sertes 2017-04-04 20:34
Citazione :
Articolo che a mio avviso spiega tutto e che dà ragione a Massimo e shuran andando contro sertes ma ognuno a le sue opinioni non me ne voglia

Figurati, la mia opinione non è cambiata di una virgola, anzi adesso è proprio chiaro: guardacaso abbiamo già un altro attentato per togliere quello russo dalla prima pagina: sai mai che la russia incassi il sostegno europeo quale vittima del terrorismo, molto meglio ricordare che Assad è cattivo e i russi gli sono alleati.
mikykim
#45 mikykim 2017-04-04 21:02
cocis
#46 cocis 2017-04-04 21:02
Attacco con il gas.. E soccorritori senza guanti..

Valdez
#47 Valdez 2017-04-05 02:51
Citazione:
#5 Sertes
E' stato sicuramente Putin, per togliere dalla prima pagina l'arresto del leader delle opposizioni, e per colpevolizzarlo di una delle poche cose che non ha fatto.
Il “sicuramente” detto senza apportare prove ne fa una tua opinione.

La motivazione per un “autoattentato” non la trovo molto convincente.

Prima di tutto l’arresto è avvenuto domenica 26 marzo e già da allora la notizia aveva già fatto il giro del mondo grazie alla solerte informazione occidentale (sempre pronta a distorcere gli avvenimenti che riguardano la Russia e in particolare Putin) e seguita dallo sdegno del codazzo dei leader politici (sempre pronta a salvaguardare i manifestanti ILLEGALI altrui, per poi “mazzuolare” i propri manifestanti autorizzati).

Quindi fare un auto attentato costato la vita a 14 persone è esagerato quanto inutile, se il motivo sarebbe semplicemente “occultare” l’attenzione sull’arresto di Navalny. Infatti farlo dopo oltre una settimana è tardivo: la notizia è praticamente scomparsa da sola, addirittura anche dalle testate occidentali!

Poi siamo seri se davvero al PRESIDENTE Putin (che ricordiamo essere stato eletto dai 3/5 dei russi) dava fastidio Navalny non lo avrebbe fatto condannare soltanto a 15 giorni di arresto amministrativo per MANIFESTAZIONE NON AUTORIZZATA.

www.ilfattoquotidiano.it/.../3478237
repubblica.it/.../mosca_alexi_navalni-161452417

Invece credo che a Putin preoccupi di più chi potrebbe appoggiarlo e finanziarlo. L’organizzazione di 99 manifestazioni (di cui SOLO 27 AUTORIZZATE), in diverse città in tutta la Federazione, compresa la Siberia, richiede un gran dispiego di mezzi e molto denaro (molti manifestanti erano pagati), tanto da far sembrare questo un preludio a una “rivoluzione colorata” o ad un colpo di stato stile Ucraina.

Comunque complimenti a Navalny per aver organizzato tutto ‘sto ambaradan in uno stato “sotto dittatura”. ;-)

PS
Nel nostro Bel Paese dove meno male che Putin non c’è, :-D le pene sono queste:
Art 18 T.U.L.P.S. - . I promotori di una riunione in luogo pubblico [o aperto al pubblico], devono darne avviso, almeno tre giorni prima, al questore. … I contravventori sono puniti con l’arresto fino a SEI mesi e con l’ammenda da € 103 a € 413.
fefochip
#48 fefochip 2017-04-05 09:55
@ cocis
Citazione:
Attacco con il gas.. E soccorritori senza guanti..
sono i caschi bianchi intrepedi e senza paura no?

sento puzza della solita operazione di propaganda fake news (vere)
peonia
#49 peonia 2017-04-05 10:16
BOMBE CHIMICHE IN SIRIA.
"Di chi sono? La Russia smentisce la Reuter (che addirittura falsifica le informazioni di una centrale del falso come "L'osservatorio per i diritti umani in Siria"). Un falso elevato al quadrato. Nei filmati tragici si vedono i "caschi bianchi". Quelli che hanno preso l'Oscar a New York. Ancora una volta la fabbrica del falso inventa crimini della Russia, e di Assad, che presuppongono una stupidità assoluta da parte di Mosca e di Damasco. Nè Putin, né Assad sono stupidi. Ergo: quel bombardamento viene da coloro che hanno le armi chimiche. E che hanno bombardato i civili per far ricadere la colpa su Mosca e su Damasco. Un'altra, sanguinosa e mostruosa false flag operation. Fatta sapendo che l'esercito dei giornalisti mainstream la sventolerà senza sosta."
Giulietto Chiesa
Nihander
#50 Nihander 2017-04-05 10:29
Stimavo Chiesa, ma oramai è diventato semplice propagandista russo. Fa solo propaganda a Putin. Per me l'opinione di Chiesa vale quanto quella di Luttwak: niente! La Russia ha diramato un comunicato giustificando l'attacco in quanto CONDOTTO CONTRO IMPORTANTI STRUTTURE ANTI ISIS. Se credete che i russi siano meglio degli americani siete fuori strada. Sono imperialisti, sono prepotenti e adorano esercitare la forza. Lo fanno da 2000 anni. Sono il male rosso opposto al male a stelle e strisce. State solo scegliendo da che lato di una barricata mettervi. Il problema è che è la guerra a essere stupida e ovunque ci si schieri si passa per idioti.
Paolab
#51 Paolab 2017-04-05 10:36
A Padova la proiezione di Vaxxed, in programma per oggi, impedita dal Comune www.disinformazione.it/Vaxxed_censurato_Padova.htm
fefochip
#52 fefochip 2017-04-05 10:58
@Nihander
Citazione:
Stimavo Chiesa, ma oramai è diventato semplice propagandista russo. Fa solo propaganda a Putin.
forse perche l'occidente non fa altro che montare a dismisura e criminalmente l'immagine inventata di un putin criminale?
mi sa te non ti rendi conto di quanto pericolosa (e falsa) sia questa strada.
Citazione:
La Russia ha diramato un comunicato giustificando l'attacco in quanto CONDOTTO CONTRO IMPORTANTI STRUTTURE ANTI ISIS
e allora ? hai mai visto una guerra pulita? magari chiediti chi ha destabilizzato la siria e chi continuamente chiama "ribelli" o "terroristi" le stesse persone a seconda di come gli fa comodo.
Citazione:
Se credete che i russi siano meglio degli americani siete fuori strada. Sono imperialisti, sono prepotenti e adorano esercitare la forza.
ma davvero? questa frase disgusta per il politically correct di cui è intrisa.
se vuoi dire che la guerra fa schifo e ognuno dovrebbe stare a casa sua e cooperare in pace non ci sono dubbi.
se per caso vuoi minimamente cazzeggiare sul l'imperialismo non perdo nemmeno tempo a risponderti.
Citazione:
Sono il male rosso opposto al male a stelle e strisce.
il male "rosso" .... parole vuote e idiote perche di rosso ormai la russia ce l'ha solo un po nella bandiera, è una nazione capitalista al pari di altre.
la vera differenza è che è piena di materie prime che fanno gola agli americani che al contrario di come sbandieri tu sono LORO a creare e sobbillare guerre per ogni dove
per poter depredare nazioni intere.
Citazione:
State solo scegliendo da che lato di una barricata mettervi. Il problema è che è la guerra a essere stupida e ovunque ci si schieri si passa per idioti.
giulietto chiesa con la sua opera di smascheramento delle fake news contro putin (e tante altre) in realtà cerca proprio di depotenziare queste barricate.
ma non hai capito che è la demonizzazione di putin è uno delle chiavi di propaganda per fare la guerra alla russia? eppure è semplice

mi sa che pure te sei caduto vittima della propoganda occidentale e crede alle fregnacce di oggi dei BBambini morti per il gas che ieri stavano nelle incubatrici in kuwait
Al2012
#53 Al2012 2017-04-05 11:26
Copio/incollo dal link segnalato da Paolab, che ringrazio per la segnalazione.
L’articolo è disponibile anche su FB
www.facebook.com/.../


“ (…) Stiamo parlando di persone che non l'hanno neppure visto il documentario in oggetto, come dichiara candidamente il Magnifico Rizzuto!
Ma si permettono lo stesso di criticare e giudicare.

Ma se si tratta di aria fritta, di mera fantasia qual è il motivo per impedirne la proiezione?
Se sono tutte fandonie perché mobilitarsi così celermente a poche ore dalla proiezione?”


°°°
Ed, aggiungo io, perché tutte le persone coinvolte e screditate nella denuncia esposta nel film non hanno depositato denunce?
Perché il film è censurato da autorità politiche e non da autorità giuridiche?

°°°
“La caccia alle streghe continua e qui in Italia la situazione è a dir poco vergognosa.
Per non parlare dei media sempre proni al regime, tutti schierati per il mono-pensiero dettato dall’alto, dettato da chi ha il potere.

È sempre più il momento di far sentire la nostra voce, manifestare al Sistema che non siamo sudditi, non siamo cerebralmente piatti, ma siamo persone in grado di pensare in maniera autonoma e soprattutto con senso critico.

Non è in base ad un documentario che un genitore evita di vaccinare il proprio figlio.
E’ una presa di coscienza - spesso anche molto sofferta nella stessa famiglia - che si sviluppa su più livelli, proprio per l’enorme responsabilità che ci si prende: di mezzo c’è la salute di una piccola creatura.
Quindi non è una decisione banale ma si matura dopo essersi informati in maniera adeguata e soprattutto completa.

Se di informazione dobbiamo parlare: qual è il livello di conoscenza e di informazione media dei genitori che a scatola chiusa - perché qualcuno ha deciso il giorno e l’ora dell’appuntamento – e senza porsi delle domande, portano il loro bambino a inoculare sostanze che non conoscono per malattie che conoscono ancora meno?

Un documentario non può certo creare problemi sociali o sanitari, a meno che le cose raccontate non diano per caso fastidio a qualcuno o a qualcosa…

Per cui diamo un segnale chiaro e forte perché il momento è maturo prima che si manifesti e si realizzi nella sua totalità il Grande Fratello orwelliano.

Se oggi non è possibile vedere un documentario in un cinema a pagamento cosa accadrà nei prossimi anni?
Dove stanno andando tutte le nostre libertà?

Vaxxed da così fastidio da essere censurato e boicottato ma le amenità, i turpiloqui e le offese all’intelligenza possono venire costantemente veicolate dai mezzi di comunicazione di massa, in primis la tv.

Questo è politicamente corretto, tutto il resto va censurato.

VERGOGNA!!!!
Shavo
#54 Shavo 2017-04-05 11:52
Nihander
Citazione:
La Russia ha diramato un comunicato giustificando l'attacco in quanto CONDOTTO CONTRO IMPORTANTI STRUTTURE ANTI ISIS
link per favore.
Antdbnkrs
#55 Antdbnkrs 2017-04-05 11:54
Se credete che i russi siano meglio degli americani siete fuori strada

Non mi sembra che ci siano forse russe ai confini degli stati uniti (canada, messico, atlantico, pacifico) mentre ci sono forze "americane" ai confini della russia... se permetti c'e' una enorme differenza che mi rende "simpatico" anche chi non lo dovrebbe essere MA che anche tu dovresti ringraziare per non essere ancora in guerra contro gli esportatori di democrazia dei miei coglioni.
Antdbnkrs
#56 Antdbnkrs 2017-04-05 12:36
manue' il tuo post verra' cancellato entro 9...8...7...6...5... in pratica appena lo vede massimo :-D
NiHiLaNtH
#57 NiHiLaNtH 2017-04-05 13:11
Citazione:
m.repubblica.it/mobile/r/pocket/dal-quotidiano/retroscena/2017/03/27/news/_un_ombrello_chimico_in_cielo_fara_calare_la_febbre_al_pianeta_-161507768/?mfil=1
tranquillo che se lo fa Trump è sicuramente per il nostro bene

:hammer: :hammer:
Shavo
#58 Shavo 2017-04-05 13:47
finora ho capito che le armi chimiche erano stoccate in un deposito dei ribelli, bombardato dall'esercito; che è ben diverso dal parlare di "bombe chimiche", anzi è proprio il contrario.
afabbri73
#59 afabbri73 2017-04-05 14:22
liberoquotidiano.it/.../...

Ma la Boldrini che assume Paolo Attivissimo per andare a caccia delle fake news? ah ah
peonia
#60 peonia 2017-04-05 14:32
afabbri73, sveglia che la guerra è finita!! :-D :hammer:
ahò so mesi e mesi.....ne abbiamo anche discusso....ASSENTE INGIUSTIFICATO! :-P
fefochip
#61 fefochip 2017-04-05 14:32
Citazione:
Citazione:
Ma la Boldrini che assume Paolo Attivissimo per andare a caccia delle fake news? ah ah
se è per questo ci sta pure quello di butac che se vogliamo è pure peggio di patti.

non so a me non viene da ridere .....sono triste perche siamo a un passo dalla creazione del ministero della verità e i capi di questo ministero sono questi ....
non ho parole
peonia
#62 peonia 2017-04-05 14:35
scusa Shavo, forse sono un po' rinco oggi, ma quello che asserisci prima, dove è poi validato dall'articolo linkato? a me sembra uguale agli altri..... :-o
Shavo
#63 Shavo 2017-04-05 14:41
scusa tu, l'avevo postato proprio come cattivo esempio, lo levo che è meglio :-)
peonia
#64 peonia 2017-04-05 14:52
Ah ecco....mi ero preoccupata delle mie facoltà mentali :-o :-D
Shavo
#65 Shavo 2017-04-05 15:04
:-D

Peonia, eccolo:
www.ilfattoquotidiano.it/.../3500095

questo ribaltamento della versione ci ricorda che è meglio non sbilanciarsi troppo presto. Anche l'analisi di Chiesa crolla... un punto interessante da lui sottolineato però rimane, anzi acquista nuova luce: la presenza dei White Helmets. Campo ribelle, armi chimiche, e un attacco aereo che può tornare utile alla stampa... sempre che domani non esca un nuovo aggiornamento che smonta tutte le considerazioni fatte sin qui :roll:
afabbri73
#66 afabbri73 2017-04-05 15:06
#60 peonia e vabbé
non frequento abbastanza. Io presenzio solo quando mi toccano galileo o quando qualcuno dice che l'uomo è la causa dei cambiamenti climatici :D
Shuran
#67 Shuran 2017-04-05 15:18
Citazione Matkshonov
Citazione:
@Shuran
Se usi le sostanze psicotrope poi diventi come attivissimo e seguaci, pensaci bene :hammer:
Grazie per la preoccupazione da te mostrata, ma credo che per arrivare ai livelli di impedimento mentale da te sopracitati mi serva una lobotomia frontale! :perculante: :-D :hammer:

Citazione Nihander
Citazione:
Se credete che i russi siano meglio degli americani siete fuori strada. Sono imperialisti, sono prepotenti e adorano esercitare la forza. Lo fanno da 2000 anni. Sono il male rosso opposto al male a stelle e strisce.
Favola sul terrorismo.

C'era una volta uno stato cattivo cattivo, Putinlandia, che voleva conquistare tuuutto il mondo. Ma serviva una scusa per fare la guerra ovunque sulla Terra. Così fece schiantare due aerei sopra due dei suoi palazzi alti alti, le torri sorelle, facendone cadere tre (anche la torre cugina di primo grado crollò per lo spavento).

Ovviamente i solerti servizi di intelligence diedero la colpa a 19 terroristi, quasi tutti minorenni e di nazionalità Svedese (come si vede nella foto qui sotto).




Tre settimane dopo, accertate le responsabilità dell'attentato in maniera democratica (ovvero con il televoto, anziché con dei giusti processi, che non andavano più di moda) il suddetto Paese, Putinlandia, per potersi proteggere adeguatamente da future minacce, bombardò il Regno Unito, colpevole di nascondere sul suo territorio il genio assoluto del male, lo svedese Ossian Bjarne Lage, invadendo con truppe di terra qualche giorno dopo la perniciosa Albione.

Ma tutto ciò non poteva certo bastare a placare la sete di conquista di Vlad l'impala torte, per cui l'anno dopo decise di accusare durante l'assemblea dell'ONU proprio l'Italia, colpevole di nascondere armi di dolcificazione di massa, che minacciavano di mandare in crisi glicemica l'intera popolazione mondiale (famosa la scena in cui il segretario di stato di Putinlandia, tale Kornil Pavel, mostrò un cannolo ripieno di ricotta, prova inconfutabile che l'armageddon dolciario era alle porte).

Detto fatto, l'Italia fu invasa con successo (a parte la strage a Favignana con il fosfor... pardon, con il mulino bianco) ma per lo stivale non era certo la prima volta. Infatti le truppe Putiniane, una volta messi gli stivali sul terreno, si accorsero che sul territorio vi era già un imponente esercito straniero, quello americano, che aveva numerose basi militari in tutta Italia.

"Ma siamo alleati, mica invasori" protestavano con vocina mite i generali USA "vi proteggiamo dall'orso russo cattivo".

E niente, siccome le favole devono tutte avere un lieto fine, durante quest'epoca turbolenta, arrivò infine il bel principe afro-americano (no, non quello di Bel Air, magari!) che al grido di Ja, ich kann riportò la pace e la democrazia in tutti i continenti, in particolare nei seguenti Paesi:

1) Afghanistan
2) Iraq
3) Libia
4) Siria
5) Yemen
6) Ucraina
7) Somalia

Fonte complottista:

repubblica.it/.../...

E tutti (a Wall Street) vissero felici e contenti. :roll:

The end.
Pavillion
#68 Pavillion 2017-04-05 16:32
Sarebbe stato plausibile che con tutti i dollari che aveva in pancia la Cina potesse far saltare il dollaro.
A che pro si chiese la muraglia, tramite quella moneta accampò l'occasione per trarne acquisti mirati.
Parsifal79
#69 Parsifal79 2017-04-05 17:27
La ''profezia'' dei dazi Usa, spiegata bene
beppegrillo.it/.../...
peonia
#70 peonia 2017-04-05 17:44
che bella favola Shuran... :hammer:
miles
#71 miles 2017-04-05 17:58
difesaonline.it/.../...

Senza per forza essere complottisti, basterebbe mantenere il cervello collegato.....
horselover
#72 horselover 2017-04-05 18:14
bombardare bambini con armi chimiche non ha nessun senso infatti new york semit e guardian dicono che assad lo ha fatto perchè cattivo e depravato, bombardare un deposito o una fabbrica di armi chimiche ha senso.ci credono deficienti
Shavo
#73 Shavo 2017-04-05 18:31
Certo che l'Oscar ai Caschi bianchi... si dice che Dio abbia senso dell'umorismo, ma anche il Diavolo ci sa fare :-D
Anteater
#75 Anteater 2017-04-05 19:35
NihanderCitazione:
Per me l'opinione di Chiesa vale quanto quella di Luttwak: niente!
Beh c'è un abisso...uno è una barzelletta, all'altro gli mancano solo gli occhi da camaleonte...la lingua piglia solo insetti...

NihanderCitazione:
Se credete che i russi siano meglio degli americani siete fuori strada. 

Generalizzare è sempre penoso, dovessimo farlo non c'è dubbio che i russi siano palesemente meglio!

NihanderCitazione:
Sono imperialisti, sono prepotenti e adorano esercitare la forza. Lo fanno da 2000 anni.
2000anni? Adorano esercitare la forza? Ma fammi il piacere...

NihanderCitazione:
Il problema è che è la guerra a essere stupida e ovunque ci si schieri si passa per idioti.
Ahimè anche due cervi combattono...lo vedi nella natura...la guerra spesso ha le premesse di un miglioramento, rivoluzione francese permettendo...generalizzare è "stupido"...

Slobbysta
Valdez
#76 Valdez 2017-04-06 02:16
Tra le varie imposizioni che la stampa mainstream deve sottostare, ad esempio argomenti taboo sono l’11 settembre, le scie chimiche, ecc., sembrerebbe esserci un altro diktat del tipo “SBATTI IL RUSSO IN PRIMA PAGINA!”, ossia parlare dei russi e della Russia ma solo in modo negativo e dispregiativo.

Infatti in una frenesia collettiva di demonizzare Putin e la Russia in generale, l’informazione delle “true news”, con opera di vero sciacallaggio mediatico, non si fa remore nello speculare anche su avvenimenti tragici. Infatti in riferimento al drammatico assassinio del barista di Budrio, che tanto orrore ha generato nell’opinione pubblica, si leggono nei titoloni a tutta pagina, sempre le parole “russo” e “Armata Rossa”. Poi leggendo gli articoli troviamo un generico “militare dell’est europeo”.
Quindi quello che è praticamente dato come colpevole (per ora è solo sospettato), bologna.repubblica.it/.../...
si scopre poi che ha un’origine INCERTA, a detta delle stesse autorità italiane. lanuovaferrara.gelocal.it/.../... e inoltre lo stesso cognome palesemente NON è russo.

Ma questo poco importa ai nostri “paladini della verità”, l’importante è sbattere il “russo” (cattivo) in prima pagina! :hammer:
elettronova
#77 elettronova 2017-04-06 13:23
ieri a Padova è stata censurata all'ultimo momento la proiezione del documentario vaxxed
una nota questa che credo meriti un minuto di riflessione ..

padovaoggi.it/.../...
Sertes
#78 Sertes 2017-04-06 14:13
Citazione Valdez:
Il “sicuramente” detto senza apportare prove ne fa una tua opinione.

La motivazione per un “autoattentato” non la trovo molto convincente.

Peccato che Putin fosse l'unico ad averne una, di motivazioni per quell'atto.
Citazione:
Prima di tutto l’arresto è avvenuto domenica 26 marzo e già da allora la notizia aveva già fatto il giro del mondo grazie alla solerte informazione occidentale (sempre pronta a distorcere gli avvenimenti che riguardano la Russia e in particolare Putin) e seguita dallo sdegno del codazzo dei leader politici (sempre pronta a salvaguardare i manifestanti ILLEGALI altrui, per poi “mazzuolare” i propri manifestanti autorizzati).

Quindi fare un auto attentato costato la vita a 14 persone è esagerato quanto inutile, se il motivo sarebbe semplicemente “occultare” l’attenzione sull’arresto di Navalny. Infatti farlo dopo oltre una settimana è tardivo: la notizia è praticamente scomparsa da sola, addirittura anche dalle testate occidentali!

Poi siamo seri se davvero al PRESIDENTE Putin (che ricordiamo essere stato eletto dai 3/5 dei russi) dava fastidio Navalny non lo avrebbe fatto condannare soltanto a 15 giorni di arresto amministrativo per MANIFESTAZIONE NON AUTORIZZATA.
Non capisco come si possa anche solo pensare che il presidente di una superpotenza nonchè ex capo del KGB non arriverebbe ad ordinare l'omicidio di 14 persone per tornaconto politico, specie in momenti così tesi.
E togliere Navalny dalla prima pagina era solo l'obiettivo secondario: quello primario era rendere europea la russia, effettuare un associazione e un gemellaggio della russia come vittima del terrorismo, e far circolare le foto di Putin che metteva fiori sul luogo dell'attacco su tutti i media europei e statunitensi.
Tutto avvenuto, e tutto vanificato dal susseguente attacco in siria che ha ribadito che Assad uccide la sua gente e che Putin gli da supporto.
Shuran
#79 Shuran 2017-04-06 14:57
Citazione:
Non capisco come si possa anche solo pensare che il presidente di una superpotenza nonchè ex capo del KGB non arriverebbe ad ordinare l'omicidio di 14 persone per tornaconto politico, specie in momenti così tesi.
@ Sertes

Io credo che Putin sia capace di ordinare un attentato come quello di San Pietroburgo, se dovesse valutare che i pro superino i contro, fa parte delle responsabilità di essere un capo di Stato.

Però Sertes, se bisogna analizzare in maniera approfondita l'accaduto, devi ammettere che il vantaggio per Putin non mi pare controbilanciare il rischio di essere sbugiardato dai media occidentali.

Tieni conto che in pochi anni fu chiaro a chi indagava seriamente sul web che le torri gemelle non erano crollate ma erano state demolite, ovviamente questo fatto ha avuto ben poca rilevanza politica poiché la propaganda occidentale ha neutralizzato il rischio che la maggioranza della popolazione capisse cosa stava succedendo.

Senza approvazione popolare è quasi impossibile guidare un Paese come la Russia, credi forse che Putin metta a repentaglio il suo consenso popolare solo per fare tacere i giornalai nostrani su Navalny? O che per cercare un'incerta solidarietà della popolazione europea (che non lo vota) rischi la sicura approvazione della popolazione russa (che lo vota, l'ha votato e molto probabilmente lo voterà l'anno prossimo) facendosi un attentato in casa?

Invece a me pare che i media occidentali (es. Luttwak) avessero già in giornata pronta la velina: "Tutto è possibile, incluso il fatto che si tratti di strategia della tensione". Guarda caso, serve un bugiardo per riconoscerne un altro.

Non escluderei (ma sono mie ipotesi senza alcuna prova a supporto) che le bombe a San Pietroburgo le abbia richieste un certo premier semita, la cui richiesta di aiuto contro la perfida Persia, durante il recente incontro avuto con Putin, non era stata soddisfatta (che sia tutta colpa di Ester?).
Senna
#80 Senna 2017-04-06 15:02
Citazione:
Non capisco come si possa anche solo pensare che il presidente di una superpotenza nonchè ex capo del KGB non arriverebbe ad ordinare l'omicidio di 14 persone per tornaconto politico, specie in momenti così tesi. E togliere Navalny dalla prima pagina era solo l'obiettivo secondario: quello primario era rendere europea la russia, effettuare un associazione e un gemellaggio della russia come vittima del terrorismo, e far circolare le foto di Putin che metteva fiori sul luogo dell'attacco su tutti i media europei e statunitensi. Tutto avvenuto, e tutto vanificato dal susseguente attacco in siria che ha ribadito che Assad uccide la sua gente e che Putin gli da supporto.
Un tornaconto di un qualsiasi tipo, l'hanno bisogno quelli che non hanno consenso popolare e mi risulta che Putin sia quello che ne abbia di più al mondo ; Navalny sarebbe un fastidio per Putin ? Un servo angloSion addestrato a Yale ? Ma spara meno cazzate !
Al2012
#81 Al2012 2017-04-06 15:27
@ Elettronova

Il mio minuto di riflessione:

Questi fatti sono la dimostrazione, per chi non l’avesse ancora capito, che non viviamo in sistema democratico, dove vige ed è salvaguardata la libertà di espressione, la libertà di pensiero, la libertà di informazione, ma ben si viviamo in un evidente sistema oligarchico, dove la libertà è confinata dalle esigenze ed interessi degli oligarchi, dove gli organi di informazione ufficiali sono megafoni per la propagazione del pensiero oligarchico (propaganda).

Quando non si hanno le ragioni, le giuste motivazioni e non si ha la capacità di dare giuste è motivate risposte alle innumerevoli domande, l’unica cosa che si può fare, per ottenere quello che si vuole, è obbligarlo per legge, o tramite atti intimidatori o paura, censurando, ridicolizzando, etichettandolo come antiscientifico, bufala tutti termini che solitamente usano i “porta borse”.

Chissà quanti sono a conoscenza che su 29 stati europei 15 non hanno alcun obbligo vaccinale:
Austria, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Irlanda, Islanda, Lituania, Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Svezia, UK, Portogallo, Spagna.

14 hanno obblighi vaccinali non omogenei tra loro!
Belgio (solo per Polio), Bulgaria, Repubblica Ceca, Croazia, Francia, Grecia, Italia, Lettonia, Malta, Polonia, Romania, Slovacchia, Slovenia, Ungheria = 14 Paesi

Chissà perché un genitore italiano deve obbligatoriamente fare vaccinare (con un esavalente vaccino non contemplato dalla legge italiana) il proprio figlio e un genitore austriaco è libero di scegliere se, come e quando far vaccinare il proprio figlio.

Forse noi italiani siamo più … sudditi (per non dire altro).

La democrazia non è un atto dovuto! Ma una conquista che va difesa tutte le volte che viene oscurata in qualsiasi ambito della nostra vita sociale.
Sertes
#82 Sertes 2017-04-06 16:38
Di roba brutta ne ho vista tanta, ma questa è terribile. 67 disabili che furono abusati dai preti dell'istituto Provolo di Verona.

Sertes
#83 Sertes 2017-04-06 16:45
Citazione Shuran:
Senza approvazione popolare è quasi impossibile guidare un Paese come la Russia, credi forse che Putin metta a repentaglio il suo consenso popolare solo per fare tacere i giornalai nostrani su Navalny? O che per cercare un'incerta solidarietà della popolazione europea (che non lo vota) rischi la sicura approvazione della popolazione russa (che lo vota, l'ha votato e molto probabilmente lo voterà l'anno prossimo) facendosi un attentato in casa?

Sì.
Ho fatto peccato? Ho sconvolto qualcuno? Ma chissenefrega.

Comunque non è questione di credere, è questione di vedere che Putin è l'unico che ci avrebbe guadagnato da questo atto, se non ci fosse stato l'evento in Siria.
Se tu trovi qualcun altro che ci guadagna nel mettere due bombe nella metropolitana di San Pietroburgo, con una che esplode e l'altra che viene ritrovata, ne parliamo serenamente come per tutto il resto. Fino ad allora...
Sisifo358
#84 Sisifo358 2017-04-06 18:23
Ci sarà il G7 dei ministri degli esteri a Lucca il 9 e 10 aprile ( tra pochi giorni ) in vista del G7 di Taormina a maggio e gran parte della Toscana sembra schierata contro tutto ciò. Riporto alcuni articoli interessanti che ho trovato, il primo è interessante leggerselo tutto ;-) nell'ultimo, link a facebook, c'è un video che spiega l'iniziativa. Per quanto ne so, nessuno ne parla ovviamente...

www.globalresearch.ca/.../5583383

pisatoday.it/.../...

www.facebook.com/pg/LuccacontroilG7
TheNecrons
#85 TheNecrons 2017-04-06 20:48
Il padre di un mio amico ha conosciuto un anziano signore. Dopo mesi l'uomo gli ha riferito di aver intervistato un ex agente della SS qualche anno prima, e decise di offrigli una copia del documento, dicendogli che può "diffonderla sia pur con un po' di cautela, almeno fino alla sua morte.". Pochi anni fa morirono entrambi, sia l'intervistatore che l'intervistato, e il padre del mio amico distribuì alcune copie in giro alle persone di cui si fida, tra cui suo figlio, che la passò a me. Parlando con loro, ci siamo accordati di pubblicarla in rete. Io personlemente ho deciso di censurare i dati dell'intervistatore. Ho potuto verificare l'identità di entrambi, e mentre l'intervistato è piuttosto conosciuto, Erich Priebke (it.wikipedia.org/wiki/Erich_Priebke), che ha sempre dichiarato di voler apertamente parlare e diffondere "la verità", l'intervistatore non sembra particolarmente conosciuto, per cui non ho voluto diffondere dati di lui.

Questa è l'intervista, (ho fotografato il documento):

files.fm/u/ynnpkkdy#/

Edit: Secondo link, nel caso il primo non va: ufile.io/312aa


NON SOSTENGO LE TESI PRESENTATE, AVEVO SOLO INTENZIONE DI CONDIVIDERE UN DOCUMENTO CHE RITENEVO INTERESSANTE.
Senna
#86 Senna 2017-04-06 21:00
Il tuo link non funziona
TheNecrons
#87 TheNecrons 2017-04-06 21:08
Da me funziona, sia su pc che su cell. Dovrebbe portarti qua:







Aggiungerò un nuovo link di download tra poco.
Pavillion
#88 Pavillion 2017-04-06 21:31
Salva immagine con nome: 11111
TheNecrons
#89 TheNecrons 2017-04-06 21:32
Citazione:
Salva immagine con nome: 11111
;-)

Ahahaha
Pavillion
#90 Pavillion 2017-04-06 21:48
Salva immagine con nome!
L'ultima volta che me ne servii fu per vincere "aria fitta" ma ero in campo "avverso" non mi fu possibile ritirare il "premio", lo lasciai al collegato.
TheNecrons
#91 TheNecrons 2017-04-06 22:39
Citazione:
Salva immagine con nome! L'ultima volta che me ne servii fu per vincere "aria fitta" ma ero in campo "avverso" non mi fu possibile ritirare il "premio", lo lasciai al collegato.
Cosa?
Robin 1610
#92 Robin 1610 2017-04-06 22:46
TheNecrons
in rete c'è già l'intervista non serve necessariamente il download
veja.it/.../...

Tnx
peonia
#93 peonia 2017-04-06 23:20
Grazie The Necrons, molto interessante e sono portata a credere sia tutto vero....
Pavillion
#94 Pavillion 2017-04-07 01:11
Stante la condivisione di alcuni concetti uno storico potrebbe "rivoluzionarne" testo e contesto. Sublime dovrebbe risultare sia l'Ester di Netanuai nel contesto attuale sia la parola proveniente dal mainstream nel contesto di allora.

Ma si possono contestare anche le domande del testamento?

"""A Norimberga i tedeschi furono accusati della strage di Katyn, poi nel 1990 Gorbaciov ammise che erano stati proprio loro stessi russi accusatori, ad uccidere i ventimila ufficiali polacchi con un colpo alla nuca nella foresta di Katyn""".

Così attuale, se lo hanno fatto allora ... ah ecco!?.

Mi sono fermato nel lager, che schifo accusarsi l'un l'altro come se nella barbaria mentale vi fosse uno schifo migliore dell'altro, come se, data scelta, ve ne fosse uno da preferire.
Più tardi scapperò dal campo e continuerò la lettura ordinata e salvata
marocg
#95 marocg 2017-04-07 01:29
Grazie The Necrons.
E' un passaggio importante per valutare obiettivamente i fatti storici.
Ci hanno insegnato ad odiare i criminali nazisti, cosi' pure gli indiani con i films del Far West (per non parlare ora dei Presidenti "scomodi")
La storia la (ri)scrivono i vincitori e non potrebbe essere diverso.
DX e SX non hanno piu' senso (se mai lo hanno avuto).
panagio
#96 panagio 2017-04-07 05:18
TRUMP HA AUTORIZZATO 59 MISSILI contro la SIRIA!!!

SIGH!

NON aggiungo altro...

NON è proprio un BUONGIORNO OGGI, speriamo Vi siano persone PIU' RESPONSABILI

nello STAFF militare di Putin e Assad e Iran e Sudan e Cina e che la provocazione, meglio dire aggressione unilaterale

porti rappresaglia mirata e no altro scenario profetizzato...

Un saluto a tutti voi lettori...


edition.cnn.com/2017/04/06/politics/donald-trump-syria-military/index.html

www.rt.com/.../383782-us-strikes-syria-tomahawaks

repubblica.it/.../...
Parsifal79
#97 Parsifal79 2017-04-07 07:15
Terrorismo mediatico: finito con la meningite ora rilanciano il morbillo
peonia
#98 peonia 2017-04-07 08:08
"A Longare, appena otto chilometri da Vicenza - gioiello urbano gradualmente militarizzato - gli “alleati” di Washington, a seguito di un incidente nucleare hanno occultato nelle caverne del “Covalo di Costozza” a diretto contatto con le falde acquifere, alcuni ordigni atomici non più trasportabili. Proprio in quelle profonde cavità avevano impiantato segretamente un'officina adibita alla manutenzione delle testate atomiche.

Insomma, da gioiello dell’Unesco il territorio vicentino è stato ridotto a magazzino nucleare per la guerra straniera. Non caso il 26 marzo 1992 l’installazione militare fino ad allora top secret denominata Site Pluto è stata chiusa in tutta fretta, previo tombamento cementizio di alcune gallerie, ma non restituita all’Italia. Allora, per alcuni giorni i residenti notarono un frenetico andirivieni di gigantesche betoniere, e neanche una volante della polizia stradale, dei carabinieri o della guardia di finanza di ronda in zona. Dopo un letargo durato tre lustri, il covo del plutonio è stato riattivato e così la sovrastante base italiana di lanciamissili nucleari.
Nelle profondità carsiche di Site Pluto, sotto i boschi del comune di Longare sono state immagazzinate, tra l’altro, le testate nucleari del tipo W-79 con una potenza tra i 5 e i 10 kilotoni e W-82 da 2 kilotoni, destinate agli obici a corto raggio M-109 e M-110 dell’esercito Usa, nonché ai missili Nike Hercules della sovrastante e comunicante base dell’Aeronautica italiana di San Rocco.

La letteratura scientifica è lapalissiana sull’argomento: dosi infinitesimali di radioattività sono in grado di innescare processi di cancerogenesi e mutagenesi. Il plutonio 239 è pericoloso per 24 mila e 400 anni. Oggi, quali sono le conseguenze ambientali e sanitarie che si riversano sul territorio, a danno dell’ignara popolazione, dopo il disastro nascosto alla popolazione veneta? L’inquinamento nucleare non conosce frontiere e assottiglia le distanze geografiche e annichilisce gli esseri viventi. L’interrogazione a risposta orale numero 3/ 3-01038 del 28 giugno 2007, indirizzata al governo Prodi (che autorizzò - violando la Costituzione - l’ampliamento bellico dell’aeroporto Dal Molin di Vicenza a favore del Pentagono), non ha mai avuto risposta."


sulatestagiannilannes.blogspot.it/.../...
yari
#99 yari 2017-04-07 15:39
camion sulla folla a stoccolma poco fa mettete sul 4
GiuseppeGiovanni
#100 GiuseppeGiovanni 2017-04-07 17:12
Adesso capisco cosa intendeva Trump quando diceva: "Avete visto quello che è successo in Svezia". Qualcuno del suo staff deve avergli poi detto: "Presidente... non lo abbiamo ancora fatto!" Ops...
stephenW
#101 stephenW 2017-04-07 17:28
@#100 GiuseppeGiovanni

Dai dici sul serio? Quando l'avrebbe detto?
GiuseppeGiovanni
#102 GiuseppeGiovanni 2017-04-07 17:41
19 febbraio 2017
repubblica.it/.../...
Adesso voglio vedere quanti TG avranno il coraggio di ricordare questa "strana" coincidenza...
TheNecrons
#103 TheNecrons 2017-04-07 20:17
@Robin 1610:

Citazione:
TheNecrons in rete c'è già l'intervista non serve necessariamente il download
Grazie mille!
Non ne sapevo nulla, questo faciliterà le cose.

Ho notato che nella pubblicazione del 2013 che hai linkato, l'identità dell'intervistatore era omesso...manomale che l'ho fatto anch'io.
Matkshonov
#104 Matkshonov 2017-04-07 21:30
Peonia, fa piacere che qualcuno si interessi della "mia" Vicenza.Purtroppo le basi militari sono ben 4, caserma Ederle caserma Dal Din (Dal Molin) caserma Pluto e una caserma sta sul Tormeno. E si di anomalie ce ne sono state, inquinamento pure. Ma non ci facciamo mancare nulla, infatti siamo tecnologicamente all'avanguardia anche per quello che riguarda l'inquinamento industriale, uno degli ultimi è la PFAS autentico flagello, hanno già individuato la ditta colpevole ma personalmente credo sia di derivazione militare. Poi abbiamo anche il flagello istituzionale, che non si limitano soltanto a buttare la gente nella disperazione ma li fa pure suicidare con sentenze ingiuste (vedi caso Mattiello, la giudice colpevole è assolutamente impunita). In ultimo ma non meno grave ci sono il problema tossici (almeno 3 generazioni flagellate dalla droga, oltre che un uso di alcolici ampiamente diffuso) e immigrazione (ove la casta dei burocrati già si sta muovendo per monettizzare). Ciliegina sulla torta ci sono le caste private (Marzotto - Beltrame - Valbruna) che succhiano soldi a mo' di Agnelli-Benedetti-Moratti che si affiancano alle altre caste minori (farmacisti - notai - avvocati). NON CI FACCIAMO MANCARE NULLA XD

P.S: anche il famigerato brusio udibile solo da pochi(ssimi) da fonte non rintracciabile me lo sono sorbito per almeno 5 anni, le scie chimiche,poi, sono così quotidiane che sono entrate a far parte della "normalità", ci si meraviglia quando il cielo è terso.....
peonia
#105 peonia 2017-04-07 22:32
:-( Matkshonov...
Matkshonov
#106 Matkshonov 2017-04-07 22:37
Peonia se vuoi ti posso rivelare una curiosità che probabilmente non è mai finita nelle prime pagine dei giornali....
peonia
#107 peonia 2017-04-07 23:09
se ti va dimmela,magari in P.M. , grazie :-)
Matkshonov
#108 Matkshonov 2017-04-07 23:32
Fatto fammi sapere se non ti arriva
Antdbnkrs
#109 Antdbnkrs 2017-04-08 00:43
I "simpatici" giornalisti e politici presenti su rai1 invece di avere dubbi sul fatto ch assad non avesse nessun interesse a bombardare la popolazione civile proprio adesso che sta vincendo.. cosa dicono? Che l'attacco lo ha fatto per far vedere al mondo che lui puo fare quello vuole...tanto e' protetto dalla russia :hammer:
peonia
#110 peonia 2017-04-09 20:08
Ahò non ti puoi distarre un attimo che c'è un attentato! ogni giorno...che palle...
Cairo, Alessandria, con morti e feriti.....basta! leggevo anche trovata un bomba in Norvegia
Strategia della tensione infinita..speriamo siano le ultime cartucce... io ci spero sempre....
peonia
#111 peonia 2017-04-09 20:16
A me viene da pensare che sarà solo un bene, nel futuro, anche se forse prima ci saranno spargimenti di sangue... però io ci vedo una crescita..
certo all'America non andrà proprio giù e purtroppo chissà che escogiterà...
Voi che ne pensate?

IL PIANO CINESE PER IL CONGO e non solo..
www.maurizioblondet.it/.../
peonia
#112 peonia 2017-04-09 20:24
sti maledetti yankees hanno davvero rotto!

Articolo di Marcello Foa

Sta per iniziare una vera guerra? I segnali che giungono in queste ore sono molto allarmanti. L'esercito americano sta inviando in queste ore a 150 mila riservisti delle lettere con un preavviso di mobilitazione. L'annuncio ufficiale del ministero della Difesa verrà dato a breve, ma alcuni riservisti che hanno già ricevuto la missiva lo stanno raccontando ad amici e parenti, i quali iniziano a far circolare le notizia. Secondo queste indiscrezioni, provenienti dagli Stati Uniti, l'obiettivo del Pentagono sarebbe di poter disporre di questa forza entro un paio di settimane.

cdt.ch/.../gli-usa-mobilitano-150-mila-riservisti

sulle ultime cartucce...come non detto...:-(
Sisifo358
#113 Sisifo358 2017-04-09 20:56
Peonia

WoW, che bella notizia... un'escalation :-(
Shavo
#114 Shavo 2017-04-09 20:59
peonia
#115 peonia 2017-04-10 06:51
secondo voi che circosrtanza era?

www.israelvideonetwork.com/.../
Condor96
#116 Condor96 2017-04-10 07:21
Peonia. Un articolo che spiega perfettamente gli sviluppi in quella regione. Grazie per il tuo commento.
peonia
#117 peonia 2017-04-10 08:39
Condor però non ho capito bene...la testata è israeliana e dice che è una impostura di Hamas..... credevo il contrario...
Condor96
#118 Condor96 2017-04-10 11:29
Peonia, mi riferivo al commento 111, in merito ad un articolo di Blondet. Comunque, aprendo il link postato da te nel commento numero 115 ho potuto notare che i cadaveri non sono in realtà tali e che traducendo le poche righe di spiegazione, la testata descrive di una prossima esecuzione di Hamas, che non si rivelerà veritiera.
peonia
#119 peonia 2017-04-10 14:15
mmmmmmmmmmm grazie....mi fido poco.... forse stanno iparando pure loro?
peonia
#120 peonia 2017-04-13 20:58
Molto divertente...
un video di 2 mesi fa dei comici tedeschi Uthoff/Von Wagner

E' colpa dei Russi!

www.youtube.com/watch?v=VUfkkhoUmCU
Anteater
#121 Anteater 2017-04-15 20:36
Domani non è solo pasqua...ma i 90anni di Ratzinger...il papa originale...!

Slobbysta

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO