Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

Segnalazioni e commenti degli utenti sulle notizie più recenti.

.

 

Aggiungi Commento   

Redazione
#1 Redazione 2017-05-12 21:24
Fatelo avere alla Lorenzini...

peonia
#2 peonia 2017-05-12 22:07
l'ho girato da tempo su FB ma la gente ha paura di commentare...credo che la signora l'abbia letto.... ed ignorato..
peonia
#3 peonia 2017-05-12 22:12
"Una mafia sempre più liquida e uno Stato in affanno, al punto da sembrare un dinosauro: è lo sconsolante quadro emerso da un convegno allo Steri promosso dall'Università di Palermo, intitolato Raccontare cosa nostra dal tempo delle stragi. A intervenire, davanti a numerosi studenti, sono stati, tra gli altri, il questore di Palermo, Renato Cortese, il procuratore generale della Repubblica di Palermo, Roberto Scarpinato, il rettore Fabrizio Micari e i docenti universitari Alessandra Dino e Alberto Vannucci. «La mafia oggi sta diventando una componente strutturale del capitalismo finanziario e sta rinegoziando i suoi rapporti di egemonia con la politica - ha detto Scarpinato - Mentre l'economia criminale e mafiosa va avanti, la cultura giuridica è molto indietro, sono saltati dei paradigmi culturali. Non possiamo guardare la mafia di oggi con gli occhi di ieri»."


palermo.meridionews.it/.../...
marocg
#4 marocg 2017-05-12 22:16
ELFLACO
#5 ELFLACO 2017-05-12 23:02
SI, Ma fra " non vaccinati " si possono contagiare . :hammer:
Curziorufo
#6 Curziorufo 2017-05-12 23:29
Chi non è vaccinato rischierebbe di contagiare gli immunodeficienti che non producono una risposta immunitaria adeguata e che non possono ricevere certi vaccini (quelli a virus vivo attenuato).
ahmbar
#7 ahmbar 2017-05-12 23:47
Citazione:
Chi non è vaccinato rischierebbe di contagiare gli immunodeficienti che non producono una risposta immunitaria adeguata e che non possono ricevere certi vaccini (quelli a virus vivo attenuato).
E' una frase che ho gia' sentito , ma la realta' e' (come sempre, quando si parla di questa pratica nefanda) ben differente:
sugli stessi bugiardini dei vaccini c'e' scritto, oltre al fatto che possono provocare l'autismo, di non esporre chi e' vaccinato a chi non lo e' perche' lo potrebbe contagiare

E se ci pensi e' anche perfettamente logico e comprensibile che la malattia la possa molto piu' probabilmente trasmettere chi ce l'ha in corpo rispetto a chi ne e' privo
SuperGulp
#8 SuperGulp 2017-05-13 00:07
Per carità Massimo correggi, vuoi infangare il mio cognome?????? :0))
SuperGulp
#9 SuperGulp 2017-05-13 00:11
Per la gioa di Massimo posto questo link del 29 Aprile www.youtube.com/watch?v=NcB3MveJJ70
l'ennesima performance di attivissimo sulla diatriba Uomo Luna
Parsifal79
#10 Parsifal79 2017-05-13 00:36
peonia
#11 peonia 2017-05-13 08:44
un territorio devastato e abitanti a rischio gravi malattie :-( :cry:

"Sforamenti dei veleni anche di quasi 4.000 volte in più rispetto al limite massimo consentito. È uno dei dati shock rilevati nei pressi del rogo di Pomezia. A riferirli è stato il dottor Marco Lupo, direttore generale dell'Arpa Lazio, l'Agenzia regionale per la protezione ambientale. Li ha snocciolati a voce nel corso della conferenza stampa di oggi pomeriggio in Procura a Velletri anche davanti alla stampa e ai Tg nazionali.

Ecco cosa dice la prima batteria di risultati dei campionamenti effettuati fra il 5 e 6 maggio nel raggio di 200 metri dal luogo del disastro.
Diossine: 77,5 picogrammi al metrocubo, a fronte di un "fondo naturale" di 0,1 picogrammi al metrocubo. Cioè 775 volte in più rispetto al limite consentito. Limite che in sostanza prevede che questi pericolosi inquinanti non vi siano affatto.
Idrocarburi: ne hanno trovati 9,1 nanogrammi per metrocubo. Una quantità clamorosa, se consideriamo che è stata rilevata nel giro di soli due giorni e che il limite massimo è di 1 nanogrammo per metrocubo all'anno, riferito cioè a 365 giorni.
Addirittura per i PCB, ossia i policlorobifenili, altamente nocivi anch'essi per la salute, il dato è di 394 picogrammi per metrocubo rilevati. Significa quasi 4.000 volte in più, o altrimenti detto il 394mila % in più rispetto al limite di 0,1 picogrammi per metrocubo previsto dalla normativa."

ilcaffe.tv/.../...

"ROMA Plastiche, batterie, amianto: nel rogo della azienda Eco X di Pomezia sono andati a fuoco materiali pericolosi e tossici. I primi dati Arpa dicono che i valori sono di 3 volte superiori al limite ma che questi livelli di polveri sottili sono riscontrabili anche in un centro urbano molto trafficato. Quali rischi per i cittadini? Ne parliamo con Antonietta Gatti, scienziata esperta in nanopatologie, che ha lavorato anche a Manhattan dopo gli attentati alle Torri Gemelle e che è stata premiata per il suo contributo nel campo delle Scienze dei Biomateriali e di Ingegneria e Fellow dello IUSBSE, l’International Union of Societies for Biomaterials Science and Engineering.

Dottoressa, in base a quanto affermato dall’Asl, non dovremmo preoccuparci più di quanto non lo facciamo camminando in una città trafficata…

È una frase che non può essere assolutamente sostenuta. Il problema è certamente la quantità di polveri sottili ma soprattutto quello che c’è dentro a quelle polveri. Tutto quel materiale che è andato a fuoco è tossico, non è biodegradabile e si ritroverà nell’ambiente. No, che bisogna stare tranquilli non può essere detto.

Come si scopre cosa c’è in quelle polveri?

Servono con microscopio elettronico. Bisogna campionare acqua e verdura.

Come si eliminano queste polveri tossiche una volta riscontrate?

Non si eliminano. Nulla si distrugge: quando piove affondano nel terreno, si vanno a legare alla terra, li troviamo nell’acqua. E serve un monitoraggio sanitario per i cittadini che hanno respirato quella nube. È una situazione che mi ricorda l’incendio al terminal 3 di Fiumicino: anche allora ci furono dipendenti dei negozi che si sentirono male, anche nei giorni successivi. Bisogna assolutamente procedere a un monitoraggio sanitario.

Il tetto del capannone era in Eternit: dobbiamo preoccuparci per le fibre di amianto?

Per il tetto bisogna vedere dove è crollato e sicuramente ci saranno fibre aerodisperse. Ma esistono ben 75 diossine di interesse sanitario non biodegradabili. Da monitorare.

Per quanto tempo potrebbero esserci effetti negativi sulla salute?

A lungo termine. Sicuramente ben oltre le luci della cronaca che, si sa, in casi come questi si spengono facilmente.

metronews.it/.../...
vmfc1987
#12 vmfc1987 2017-05-13 09:16
Ho notato che il tuo documentario "Il nuovo secolo americano" è completamente o in parte sparito da Youtube, sia in italiano, spagnolo che inglese. Immagino sia dovuto per le immagini crude ma bisognerebbe provvedere a ricaricarlo.
peonia
#13 peonia 2017-05-13 09:45
dr. Roberto Gava, audizione Camera dei Deputati 9-11-2015 e domande dei commissari


www.youtube.com/watch?v=ic4gSsmcn0I&sns=fb
peonia
#14 peonia 2017-05-13 09:47
vmfc1987 io ne trovo vari, qui c'è tutto
www.youtube.com/watch?v=zGcRyQ3GeZU&t=297s
GrauSam
#15 GrauSam 2017-05-13 09:52
Corea del Nord, apertura a sorpresa verso Trump:repubblica.it/.../?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P1-S1.8-T1
qualche giorno fa, sembravamo sull'orlo della guerra nucleare, adesso sembra che stavano giocando a Risiko, bohhh????
Mi spegate questa???
Grazie
Antdbnkrs
#16 Antdbnkrs 2017-05-13 09:57
Se scaricate l'app audible avete la possibilità di ascoltare l' audiolibro " la bibbia non e' un libro sacro" di Mauro Biglino gratis per 30 giorni (legge Mauro Biglino).
Torrido
#17 Torrido 2017-05-13 09:58
Buongiorno la nostra incapace sanità ci vuole vaccinare su cose inutili come i polli, per portare reddito a chi sappiamo.Nessuno ci racconta dei casi di meningite in Nigeria,di ebola, stessa zona con aumento vertiginoso do morti i contagiati tramite zanzare muoiono dal 50 a 90%.nessuno ci parla della encefalite giapponese 50.000 infettati 10.000 morti annui,sempre per la zanzara e contatto promiscuo e presente in tutto il sud est asiatico,Cina,Corea Giappone,Taiwan,India,Pachistan,Nuova Guinea.Non parliamo della malaria che e presente nell'ottanta % dell'Africa.Tutti vettori che arrivano con i taxi della capitaneria italiana.
Truth79
#18 Truth79 2017-05-13 10:35
Attacco hacker con riscatto su scala mondiale...mi sà che dovremo "abituarci" anche a questa novità adesso... :-?
www.google.it/.../amp
horselover
#19 horselover 2017-05-13 10:37
i democratici vogliono espellere da scuola i non vaccinati come i fascisti con gli ebrei
Puskin
#20 Puskin 2017-05-13 10:39



L'Italia è il laboratorio preferito dell'impero, dietro la fretta dei "nostri" nell'introdurre obblighi e sempre nuovi vaccini e sempre nuove emergenze, si nascondono: non solo i profitti miliardari di Bigpharma ma, molto peggio, la sperimentazione su cavie umane! L'Italia è sempre in prima fila negli utilizzi! Vaccini con nessuna reale seria sperimentazione scientifica, garantiti dall'oste, sistemi dittatoriali di silenziamento delle opinioni contrarie, reagite come potete!
In primis: non votate nessun partito che sposi la causa delle vaccinazioni massive ed obbligatorie!
Purtroppo, si sappia, che con una buona reazione c'è il rischio di beccarsi nuove terribili "emergenze".

Disclaimer:
Il presente post costituisce opinione e non notizia ed è basato esclusivamente su convinzioni personali con appello all'Art. 21 della Costituzione Italiana! (Boldrini suca!)
Alien2012
#21 Alien2012 2017-05-13 11:30
Citazione:
#18 Truth79 2017-05-13 10:35 Attacco hacker con riscatto su scala mondiale...mi sà che dovremo "abituarci" anche a questa novità adesso.
repubblica.it/.../?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P3-S1.8-T1
Hacker, ministro Interno Gb: "Ancora non possiamo dire chi c'è dietro attacco".

Ma è stato Vladimir Putin, ovviamente.
Quindi si deve bombardare il Cremlino con la MOAB Mother Of All Bombs.
Che problemi ci facciamo ?.
Lunedi direi che è la giornata migliore
Martedì Vlad risponderà con la FOAB Father of All Bombs
Su SKY la diretta e sulla la RAI la differita
Pavillion
#22 Pavillion 2017-05-13 12:04
You are here: Home > QUESTO GIGANTESCO ATTACCO HACKERS MI RICORDA L’11 SETTEMBRE.
QUESTO GIGANTESCO ATTACCO HACKERS MI RICORDA L’11 SETTEMBRE.

“HA STATO PUTIN!”, l’ha scoperto tale Jacob Kroustek. Diverrà la Rita Katz del web-terrorism?
Michele Pirola
#23 Michele Pirola 2017-05-13 13:02
Citazione:
Diossine: 77,5 picogrammi al metrocubo, a fronte di un "fondo naturale" di 0,1 picogrammi al metrocubo. Cioè 775 volte in più rispetto al limite consentito
Sti cavoli!!
DaemonZC
#24 DaemonZC 2017-05-13 15:31
@redazone

Citazione:
Fatelo avere alla Lorenzini...
L'argomentazione secondo me è valida, ma tanto per farci un ragionamento su. Un mesetto fa mi ritrovai a discutere di vaccini con un amico, ingegnere meccanico nonchè assiduo lettore di libri di ogni genere (insomma, uno avvezzo alla logica e ai ragionamenti).

E sollevai la questione della "vaccinazione di gregge", dicendo che a rigore di logica era un non-sense. Se in una popolazione di 1000 individui ne vaccini 800 e 200 rimangono per scelta senza vaccino, allora gli 800 sarebbero cmq salvi.

La risposta fu di totale disaccordo, si impantanò per un tempo lunghissimo a dire che "1000" è un numero troppo basso..allora gli riportai lo stesso esempio ma con 1.000.000 (800.000+200.000) ma, quasi furioso iniziò a dire che la gente non può fare quello che gli pare, e che ci sono dei professionisti medici che sanno cosa dicono.

Trovò un escamotage interessante: Disse che se vaccini solo una parte della popolazione, allora il vaccino non funziona, e che la sua efficacia è valida solo per una popolazione completamente vaccinata.

Tutto questo senza aver mai letto un articolo o visto un documentario sulla dannosità dei vaccini. La cosa è valida, (meno malati, meno diffusione, meno persone che vengono a contatto con l'agente patogeno)
ma il prezzo da pagare è ammettere che il vaccino ha una efficacia così bassa, da necessitare una vaccinazione globale per avere un minimo di effetto.
Tutto ciò senza considerare che il rischio comunque c'è di ammalarsi, ma a quel punto hai iniettato nel corpo del bambino delle sostanze che provocano danni di magnitudo molto maggiore rispetto a quelli provocati dalla malattia che si vuole curare.
Questa è la forza del sistema, che ha una formidabile autoimmunità.

Per cui qui siamo di fronte a un vero e proprio scisma culturale, una polveriera a mio avviso che esploderà un giorno. E noi siamo dalla parte della minoranza. Penso obbligheranno, con pene più o meno severe, ma soprattutto con la gogna sociale, le persone ad avvelenare i propri figli.

pubblico questo grafico:

LINK
Tizio.8020
#25 Tizio.8020 2017-05-13 16:12
Stiamo diventando uno Stato Teocratico.
Non è più vero ciò che viene dimostrato.
E' "vero" ciò che viene detto dai Governanti, che lo sia o meno.
Niente di diverso da un dogma di fede, che non può esser messo in discussione.
Ed è l'unica maniera che hanno per applicare certe cazzate, coem i vaccini.
Il primo dogma della prudenza dovrebbe essere quello di valutare attentamente i rischi ed i benefici di una cosa, e solo nel caso in cui i secondi superino i primi, la si fa.
Qui sta succedendo l'opposto.
La si fa perchè così han deciso, non prima di essersi cautelati da eventuali risarcimenti.
Infatti la NUova Legge sui risarcimenti in Medicina pone come condizione di "provare" che ci sia un nesso, cosa quasi impossibile.
E devo dire che ci hanno infinocchiato per bene.
Il Ministero dela salute ha promosso (negli anni scorsi) degli incontri con diverse Associazioni per i Diritti del Malato, e di "Vittime della Malasanità".
Ufficialmente , per cercare di fare qualcosa per aiutare le vittime.
In realtà, per conoscere quali erano le migliori modifiche da fare alla Legge.
Ho fatto da "correttore di bozze" per il Testo di una di queste Associazioni, mia moglie è andata più volte ad incontrare la Lorenzin al Ministero, e pur con tutti i dubbi, ci ho creduto.
Una volta letto il testo di Legge, mi sono reso conto che ci hanno infinocchiato per bene: le criticità da noi espresse, sull'accesso ai documenti, sono state analizzate e "blindate".
Pavillion
#26 Pavillion 2017-05-13 18:54
Il Messaggero > Primo Piano > Esteri
Brexit, la Gran Bretagna avverte: «Potrebbe essere l'Ue a doverci pagare il conto»
Potrebbe essere Bruxelles a dover pagare il conto per la Brexit, in quanto la Gran Bretagna ha contribuito a così tanti istituti e beni europei: a suggerirlo in una intervista al Daily Telegraph è il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson, che ha accusato l'Unione Europea di voler dissanguare il Regno Unito. Johnson ha sostenuto che ci sono molte 'buone ragionì in base alle quali Londra dovrebbe avere i soldi indietro da Bruxelles. In caso non si dovesse trovare un accordo sulla Brexit, la Gran Bretagna potrebbe andarsene senza pagare «un penny».

ilmessaggero.it/.../...


È l'Unione Europea a rischiare di dover pagare somme al Regno Unito per via della Brexit, piuttosto che il contrario. A dirlo è il ministro degli Esteri britannico, Boris Johnson, in un'intervista al Daily Telegraph.
«Cifre assurde»

Per dare credito alla sua affermazione, Boris Johnson parte dai calcoli effettuati dal quotidiano inglese Financial Times secondo cui Londra potrebbe dover sborsare una cifra fino a 100 miliardi di euro in seguito alla decisione di lasciare l'Ue. Secondo Johnson si tratta di cifre «assurde» e ha minacciato di lasciare il tavolo del negoziato «senza pagare nulla», denunciando le «tecniche brutali di negoziato da parte di Bruxelles». Ricordando una celebre canzone degli Eagles, ha concluso: il presidente della Commissione, «Jean-Claude Juncker, pensa che l'Ue sia l'Hotel California, dove si può fare il check out ma senza poter mai riuscire ad andarsene. Si sbaglia».

Johnson: «Vogliono dissanguare questo paese»

«Vogliono dissanguare questo paese con la loro fattura» ha ribadito Johnson. Secondo i calcoli fatti dal quotidiano britannico, molto critico verso l'Ue, il Regno Unito avrebbe diritto ad un rimborso di 9 miliardi di sterline dalla Banca europea di investimenti e di altri 14 miliardi di sterline in liquidità e beni immobiliari. A fronte delle richieste dell'Ue, dunque, Johnson - che è stato uno dei più fervidi sostenitori della campagna per l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione europea - ha ricordato come il Regno Unito sia possessore di alcuni beni e attività per cui «abbiamo pagato per anni e il cui valore verrà valutato con molta cura».

Le interferenze russe

Il ministro degli Esteri britannico poi parla anche delle elezioni fissate per giugno e dice: «Vi è una reale possibilità che Vladimir Putin stia cercando di sabotare le prossime elezioni politiche in Gran Bretagna» aggiungendo «Chiaramente pensiamo che questo sia ciò che ha fatto negli Stati Uniti ed è completamente ovvio che questo è ciò che ha fatto in Francia» sostenendo «il presidente russo sarebbe felice se il laburista Jeremy Corbyn vincesse l'8 giugno»

corriere.it/.../...


LONDRA - Sale la tensione tra Regno Unito e Unione Europea, il tema Brexit e dell'effettivo costo d'uscita della Gran Bretagna dalla Ue hanno ormai assunto i contorni dello scontro aperto.

E' l'Unione europea a rischiare di dover pagare somme al Regno Unito per via della Brexit, piuttosto che il contrario. Lo ha detto il ministro degli Esteri britannico, Boris Johnson, in una intervista al Daily Telegraph. Secondo i calcoli effettuati dal quotidiano inglese Financial Times, Londra potrebbe dover sborsare una cifra fino a 100 miliardi di euro in seguito alla decisione di lasciare l'Ue. Secondo Johnson si tratta di cifre "assurde" e ha minacciato di lasciare il tavolo del negoziato "senza pagare nulla", denunciando le "tecniche brutali di negoziato da parte di Bruxelles". *Ricordando una celebre canzone degli Eagles, ha concluso: "il presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker, pensa che l'Ue sia l'Hotel California, dove si può fare il check out ma senza poter mai riuscire ad andarsene. Si sbaglia".

L'esecutivo britannico ha già detto che non intende pagare una tale somma. Nella sua intervista, Johnson ha definito "assurde" le somme menzionate. "Vogliono dissanguare questo paese con la loro fattura", ha detto il ministro, minacciando di lasciare il tavolo dei negoziati "senza pagare proprio niente". Johnson, uno dei principali artefici della campagna pro-Brexit, ha aggiunto che è l'Ue che rischia alla fine di dover aprire il portagoglio. "Noi co-deteniamo alcuni beni per i quali abbiamo pagato per anni il cui valore bisognerà valutare accuratamente", ha spiegato.

Secondo quanto riportato dal Telegraph, il Regno Unito avrebbe il diritto ad un rimborso di 9 miliardi di sterline (10,6 miliardi di euro) dalla Banca europea di investimenti (Bei) e di altri 14 miliardi di sterline, in liquidità e beni immobiliari.

repubblica.it/.../...
---------------

Tra l'altro si dice che "Equieu" abbia conteggiato nei 100 miliardi alcuni progetti che hanno visto la luce 10 anni fa e che sarebbero ora in corso di progettazione e la parte da versare come contributo pensionistico ai Parlamentari dell'unione.

* ora è chiaro, anche loro conoscono quell'albergo, non avrei mai sospettato che nutrissero interesse per le aqulile, una specie in particolare.
Giano
#27 Giano 2017-05-13 19:09
Autorimosso.
gelu
#28 gelu 2017-05-13 19:29
www.spreaker.com/user/formedondaradio

Puntatona di 3 ore con Carpeoro, su massoneria, isis, michael ledeen, e.... ciclismo....
Parsifal79
#29 Parsifal79 2017-05-13 20:53
Oliviero Beha, morto lo scrittore e giornalista. Aveva 68 anni. La figlia: “E’ stato un male molto veloce”
www.ilfattoquotidiano.it/.../3583835
peonia
#30 peonia 2017-05-14 00:03
"C'è stato un drammatico aumento delle malattie neurologiche legate alla tossicità di alluminio. La barriera sanguigna del sangue non interrompe l'intrusione dell'alluminio nella nostra materia grigia. L'alluminio si accumula e rimane in tessuto che non ha un rapido fatturato cellulare.

L'apoptosi è il processo naturale di morte e sostituzione cellulare che si verifica in tutto il corpo, escludendo le cellule tumorali. Le cellule tumorali continuano a riprodurre e colonizzarsi in tumori a meno che non venga introdotta l'apoptosi o che le cellule siano uccise in maniera definitiva da composti chimici, sia naturali che sintetici.

L'alluminio si accumula a livelli tossici nel tempo nei tessuti cellulari apoptosi lenti, come la materia ossea, il cuore e il cervello. Il cervello e il suo sistema nervoso associato sono dove manifestano malattie come Alzheimer, Parkinson, MS, stanchezza cronica e altre malattie neurologiche o autoimmuni, incluso lo spettro completo autistico, dai disturbi dell'apprendimento all'autismo pieno.

Non c'è carenza di tossine di alluminio nel nostro ambiente. E 'in pentole, contenitori per bevande, fogli di carta, fumo di sigarette, cosmetici, antiperspiranti, creme solari, antiacidi e quelle chimiche che si ignorano in modo da ignorare le nanoparticelle di alluminio nei nostri polmoni e scorrere direttamente nel nostro sangue o attraverso i seni nei nostri cervelli .

L'alluminio è in tutti i vaccini. L'iniezione dell'alluminio bypasserà la possibilità di eliminarla attraverso i canali normali. Direttamente nel sangue va portato nel cervello e nel cuore, aggiungendo ai loro carichi di tossicità accumulati di alluminio.

Secondo il dottor Chris Exley, PhD, siamo entrati nell'era dell'alluminio. Molti commentatori trolling amano spiegare come l'alluminio è il minerale comune necessario sul pianeta e quindi è innocuo. Dr. Exley ha dedicato oltre due decenni della sua vita scientifica alla ricerca della tossicità di alluminio. Lui chiama il periodo di tempo dai primi del 20 ° secolo ad oggi l'"età dell'alluminio".

Prima di allora, l'alluminio rimase nel terreno come il minerale più abbondante in terra che non era stato ancora estratto. Il dottor Exley sostiene l'alluminio minerario e lo usa in tanti modi corrisponde all'aumento significativo delle malattie neurologiche.
 

Messaggio del dottor Chris Exley alla Conferenza sulla sicurezza del vaccino 2011

Un aspetto fondamentale della sua consegna della conferenza riguarda aiutare i bambini vaccinati a migliorare i loro danni neurologici. Ironia della sorte, esso coinvolge il secondo minerale più abbondante nella terra madre - silice. Exley ha messo i bambini che hanno avuto disturbi dello spettro dell'autismo o altri danni neurologici dalle vaccinazioni su una forma di silice nota come acido silicico con ottimi risultati.

L'acido silicico è fondamentalmente silice ossigenata. Exley considera questo il modo migliore e più bio-disponibile per ottenere silice attraverso l'intestino e nel sangue, poi in materia cerebrale dove si lega con le molecole di alluminio e li conduce dal tessuto cerebrale in sicurezza in tutta l'urina.

Aveva usato un acqua minerale malassiana chiamata Spritzer su bambini tossici di alluminio che soffrono di disturbi dello spettro autistico con un successo significativo. L'alluminio è in quasi tutti i vaccini. Più tardi, lui e la sua squadra avevano 15 malati di Alzheimer (AD) che utilizzavano quella acqua allo stesso tasso di litro al giorno per 13 settimane.

I livelli di alluminio erano inferiori da qualsiasi parte del 50-70 per cento in tutti i soggetti coinvolti, e dei 15 pazienti AD, otto non sono più deteriorati e tre in realtà hanno mostrato un notevole aumento cognitivo. Forse l'olio di cocco è meglio per invertire l'AD, ma le acque minerali ad alto contenuto di acido silicico ortosilico o ionico ridurranno la tossicità dell'alluminio nel cervello per aiutare a prevenire l'AD.

Le acque minerali più accessibili all'Australia con livelli simili di acido siliconico a Spritzer, che possono trasportare triangoli di acqua-triptene a volvic-acqua, sono Volvic e Fiji. Il mio preferito personale è Fiji perché ha il più alto livello di silice sospesa ionica come acido silicico ed è il meno costoso. Lo ho visto in WalMart a 1,99 dollari per litro.

Inoltre, il chimico del popolo Shane Ellison ha analizzato varie bottiglie d'acqua e le dette bottiglie d'acqua della Fiji sono libere da BPA e dai "suoi cugini chimici". Altri che valuta molto come BPA gratis sono Voss, Evian e Smart Water.

Il protocollo suggerito è almeno cinque giorni che consumano una bottiglia di acqua di 1,5 litri ogni giorno. Più è necessario per livelli elevati di tossicità di alluminio. Dr Exley considera di bere tutta la bottiglia entro un'ora come il metodo più efficace per disintossicare l'alluminio dal cervello.

Fiji waterDr. Exley spiega che ci sono tre acque in bottiglia commercializzate che elencano le quantità di silice come milligrammi (mg) per litro sulla bottiglia. Le Figi hanno la più alta quantità dei tre. Nessuno di noi è affiliato con le Figi.

Le acque minerali di silice possono essere integrate per prevenire la demenza. Ovviamente può anche essere usato come additivo con l'olio di cocco pressato a freddo per fermare l'inizio di Alzheimer o addirittura invertire la maggior parte dei sintomi dopo la comparsa dei sintomi di AD. Ulteriori informazioni sull'olio di cocco per Alzheimer possono essere trovate qui...."
realfarmacy.com/.../
Uhr
#31 Uhr 2017-05-14 07:52
@ GrauSam

Citazione:
Corea del Nord, apertura a sorpresa verso Trump: qualche giorno fa, sembravamo sull'orlo della guerra nucleare, adesso sembra che
giocando a Risiko, bohhh???? Mi spegate questa??? Grazie


Stanotte han lanciato un altro missile .

Dunque ricapitoliamo : prima Trump si dice onorato di incontrare il dittatorucolo coreano il giorno dopo averlo minacciato di usare testate tattiche e MOAB,quindi il coreano minaccia gravemente gli USA per aver scoperto a suo dire un complotto della CIA per stenderlo in territorio amico , poi il coreano stesso due giorni dopo sfodera la colomba della pace verso gli USA e infine,stanotte, lancia un altro missile verso il Giappone.

Non una guerra , è una telenovela .
Parsifal79
#32 Parsifal79 2017-05-14 08:40
LA PROVA CHE LA CHIRURGIA TUMORALE INCREMENTA LA MORTALITÀ

nexusedizioni.it/.../...
peonia
#33 peonia 2017-05-14 09:05
Infatti Parsifal, un mio amico medico chirurgo mi disse che bisogna fare molta attenzone quando si opera nel circoscrivere la zona, affinchè non sfuggano cellule tumorali che vadano a colpire altrove... (lo dico male ma il succo è quello...)
Parsifal79
#34 Parsifal79 2017-05-14 09:26
@Peonia

anche Simoncini è d'accordo sulla proliferazione dopo intervento, anche se con spiegazione diversa.
Lui consiglia, quando è possibile, lavaggi con bicarbonato nella zona operata.
peonia
#35 peonia 2017-05-14 09:30
Ok, grazie
Paolab
#36 Paolab 2017-05-14 11:05
32 Parsifal79
nell’articolo nexusedizioni.it/.../... è scritto:

“Nell’ambito della ricerca sul cancro è opinione comunemente accettata che nella grande maggioranza dei casi, ovvero all’incirca il 90 per cento, i pazienti muoiano a causa di metastasi o tumori secondari, mentre solo in un’esigua minoranza di casi a seguito di un tumore primario.( …) La metastasi sembra dipendere principalmente dal grado di stress subìto dal paziente ...”

Scrive il dr. Hamer nel suo libro “Testamento per una nuova medicina”: «È universalmente noto che in circa il 98% dei pazienti, ai quali viene eseguita una radiografia, nel giorno della diagnosi di cancro non si riscontra alcuna “metastasi polmonare”. Ma in quel giorno al paziente viene anche detta tutta la presunta “verità”. Per la maggior parte di loro si tratta, come essi stessi dicono, di un terribile shock. …. Nel 30-40% dei casi con la medicina classica troviamo degli adenocarcinomi polmonari già a partire da tre a quattro settimane più tardi … Negli animali non vediamo simili “metastasi polmonari”. Il primario di Klagenfurt in una conferenza a cui ero presente nel 1991 disse: «Il dott. Hamer dice che gli animali hanno la fortuna di non capire quanto dicono i primari (qui si intende la prognosi) e per questo motivo non hanno metastasi». La mia risposta fu: «Professore, per la prima volta oggi lei mi ha citato correttamente. Sembra che lei stia per capire la Nuova Medicina» (R.G. Hamer – “Testamento per una Nuova Medicina” ed. 2003 – pag. 397)».
Uhr
#37 Uhr 2017-05-14 13:22
FORSE in atto una copertura sulla reale situazione del crollo di un tunnel di un sito nucleare in USA.

finance.yahoo.com/.../...
kamiokande
#38 kamiokande 2017-05-14 13:33
La proposta di legge della ministra Lorenzin: Vaccini obbligatori con un aumento delle malattie coperte.


la stessa cosa viene detta anche da Titti di Salvo del PD alla Bussola su RAINews 24(gli interventi sui vaccini iniziano al minuto 15:52)
labussola.blog.rainews.it/2017/05/12/il-punto-di-caduta/

Ovviamente la cosa trova tutti d'accordo...
peonia
#39 peonia 2017-05-14 14:15
Riporto un post che mi piace da FB, dato che molti lo schifano..

"L'attacco informatico mondiale di venerdì 12 maggio dovrebbe far riflettere, tra le altre cose, anche sulla inaffidabile tendenza alla menzogna dell'informazione mainstream.
Riassumiamo i fatti.
Una ignota organizzazione di hacker evidentemente molto abili ha lanciato in rete un virus, "Wannacry", che ha colpito più di 75.000 sistemi informatici in 90 nazioni, inclusi enti pubblici e grandi aziende: 45 ospedali britannici, la Renault francese, le ferrovie tedesche... (però ricordiamo che il più elementare provvedimento di sicurezza informatica è che è bene avere copia dei dati importanti registrata su memoria a parte).
Gli hacker sono così sicuri di sè da pretendere un riscatto in bitcoins, equivalente a circa 300 dollari per ogni soggetto colpito (complessivamente, quindi, un affare da molti milioni di $).
Questo ci ricorda che gli hacker professionali sono particolarmente abili nel nascondersi elettronicamente, impedendo la identificazione, in questo caso al punto di non temere di poter essere individuati nemmeno quando vengano loro inviati dei denari.
Per definizione un hacker, svolgendo attività illegale, non si presenta certo con nome cognome e indirizzo, anzi, cela i propri dati cercando di rendersi irraggiungibile.
Allora rievochiamo le accuse che in passato governi occidentali e mass media mainstream hanno lanciato contro la Russia, ripetutamente presentata, senza alcuna prova, come responsabile di attacchi informatici.
Prima delle elezioni statunitensi gli hacker russi avrebbero violato i sistemi informatici del miserabile poartito democratico, prima delle elezioni francesi i russi avrebbero rubato 9 Gbyte all'impresentabile macron minuscolo, prima.... .
Tutto senza mai esibire una prova.
Ma non solo: le prove, in questi casi, sono anche molto difficili da ottenere: non sono state presentate prove, e chiunque sia appena un poco del mestiere sa che sarebbe difficilissimo averle.
Quindi le notizie sugli hackeraggi russi erano sempre e regolarmente infondate.
Gli hacker degli episodi citati possono essere stati finlandesi, bresciani, sudafricani, malesi, neozelandesi.....di qualunque angolo del mondo.
Solo wikileaks diffonde pubblicamente i dati trafugati presentandosi apertamente.
I russi sono stati citati a sproposito con la solita colpevole leggerezza dagli organi di informazione solo per evidenti motivi di propaganda politica di guerra orwelliangoebblesiana.
E allora anche le vicende informatiche confermano noiosamente il disgustoso problema: i mass media mentono, mentono, mentono e mentono.
Il giornalista tedesco (Frankfurt Allgemeine) Udo Ulfkotte specificò bene, da ex insider, nelle sue rivelazioni: mentono perchè sono sistematicamente pagati per mentire dalle agenzie dei servizi segreti U$A.

Il mondo politico ed economico dell'euramerika è fondato sulla menzogna, i mass media mainstream sono falsi e bugiardi, al soldo del padrone e delle sue guerre contro il mondo.
Producono senza sosta rappresentazioni false di guerre vere.

In effetti: "Governare è far credere"
(Niccolò Machiavelli, Il Principe)."
maryam
#40 maryam 2017-05-14 22:16
Unauthorized NASA Video Confirms Moon Landing Hoax

Sulla pagina fb di Harold Saive il video


www.facebook.com/saive.net?fref=ts
maryam
#41 maryam 2017-05-14 22:17
Non recente ma attualissima


Italia capofila per le strategie vaccinali a livello mondiale
Comunicato stampa 387

29/09/2014
Washington, 29 settembre 2014 – L’Italia guiderà nei prossimi cinque anni le strategie e le campagne vaccinali nel mondo. È quanto deciso al Global Health Security Agenda (GHSA) che si è svolto venerdì scorso alla Casa Bianca. Il nostro Paese, rappresentato dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, accompagnata dal Presidente dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) prof. Sergio Pecorelli, ha ricevuto l’incarico dal Summit di 40 Paesi cui è intervenuto anche il Presidente USA Barack Obama.

“È un importante riconoscimento scientifico e culturale all’Italia, soprattutto in questo momento in cui stanno crescendo atteggiamenti ostili contro i vaccini – ha dichiarato il prof. Pecorelli - Dobbiamo intensificare le campagne informative in Europa, dove sono in crescita fenomeni anti vaccinazioni. Si tratta di un’operazione che l’Italia intende condurre con il coinvolgimento attivo di tutti gli attori, incluse le Università. Per prevenire la diffusione di malattie da tempo eradicate nei paesi occidentali e che, oltre all’impatto drammatico che hanno su decessi e patologie evitabili, impongono costi rilevanti ai sistemi sanitari”.

“Sul tema della salute dobbiamo rafforzare la cooperazione internazionale - ha affermato il Ministro Lorenzin - Il tema dei vaccini sarà una delle priorità durante il semestre italiano di Presidenza Europea. Il nostro Paese si trova al centro dell’area mediterranea e le molte crisi internazionali hanno portato a nuovi imponenti flussi migratori. È necessario rafforzare i controlli nei confronti di malattie endemiche riemergenti come polio, tubercolosi, meningite o morbillo. Se vogliamo evitare il collasso dei sistemi sanitari del Vecchio Continente dobbiamo rafforzare i processi di vaccinazione verso tutte le persone che vivono in Europa. L’Italia, attraverso l’operazione Mare Nostrum, ha svolto oltre 80.000 controlli sanitari negli ultimi mesi. Abbiamo già sufficiente esperienza per coordinare campagne di prevenzione contro nuove possibili epidemie”.

“Ma l’impegno dell’Italia per questa campagna – ha proseguito Pecorelli – a favore della vaccinazioni si realizzerà anche con il coinvolgimento degli atenei, partendo da importanti esperienze già maturate con il progetto Salute 10+, promosso da Healthy Foundation in due Regioni, Lombardia e Veneto. Iniziativa che ora si estenderà in altre 7 Regioni, andando nelle scuole medie a parlare ai ragazzi (e ai docenti) di corretti stili di vita e vaccinazioni. Il progetto sarà presentato il 3 novembre a Roma, nel corso dell'incontro sulle politiche vaccinali promosso da Ministero Salute e AIFA nell'ambito degli eventi del semestre di presidenza italiana".

FOTO

Da Sinistra: Ranieri Guerra, Consigliere Scientifico Ambasciata a Washington, il Presidente dell’AIFA Sergio Pecorelli, Bill Corr, UnderSecretary for Human Health Services (HHS), il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il Vice Ambasciatore italiano a Washington, Ministro Luca Franchetti Pardo



aifa.gov.it/.../...


Pecorelli poi nel 2015
Conflitto di interessi sui farmaci, Pecorelli lascia l’Aifa
Il presidente si dimette dopo le accuse sui legami dubbi con aziende farmaceutiche e società di venture capital
corriere.it/.../...
peonia
#42 peonia 2017-05-14 22:27
grazie Maryam proprio oggi cercavo questi articoli!
maryam
#43 maryam 2017-05-14 22:38
Telepatia Peonia :-)

Mi veniva in mente oggi
de Lorenzo

Intoccabile questa gente.
Vaccino Epatite B obbligatorio dal 1991 grazie ad una tangente e tale è rimasto. De Lorenzo quindi, che fine ha fatto?
2016 De Lorenzo confermato Presidente della Coalizione europea dei malati di cancro (ECPC) per altri 3 anni. Il Prof. Francesco De Lorenzo, presidente della Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia (FAVO), è stato confermato Presidente della European Cancer Patient Coalition (ECPC - www.ecpc.org), cui afferiscono oltre 400 associazioni di malati di cancro in tutta Europa. favo.it/.../...
peonia
#44 peonia 2017-05-14 22:45
+++ MASSIMA DIFFUSIONE PER FAVORE +++
Da 3 giorni ormai gira un potente VIRUS informatico che una volta infettato il PC cripta tutti i files e per poterli riavere vi chiede un riscatto. Diffondete questo video per salvare i vostri dati e quelli dei vostri amici.
Link: goo.gl/E7BNlU

www.youtube.com/watch?v=aHVQso9ApdI
peonia
#45 peonia 2017-05-14 22:56
Preso anche l'altro Maryam...postati tutti insieme su FB...
grazie :-)

P.S.ho commentato il video della NASA sulla pagina di Harold Saive :-D
peonia
#46 peonia 2017-05-14 23:02
L'IMPORTANZA DI BERE ACQUA

www.rqi.me/acqua-vita-metodo-rqi/
Calvero
#47 Calvero 2017-05-14 23:36
EVVAI

Al2012
#48 Al2012 2017-05-14 23:45
Una notizia riportata anche da testate giornalistiche online!

Sarebbe buona cosa dare rilievo a questa notizia, magari anche con la mano dei 5S!

Ansa Codacons
codacons.it/.../...

copia/incolla (grassetto mio)

La Procura della Repubblica di Torino ha formalmente aperto una inchiesta sui vaccini commercializzati in Italia.
La decisione della magistratura fa seguito ad un esposto inviato nelle settimane scorse dal Codacons in cui si chiedeva di fare chiarezza sull’esavalente e sugli effetti della combinazione di 6 vaccinazioni per la salute umana.

Al centro dell’esposto dell’associazione uno studio scientifico pubblicato a gennaio dall’ International Journal of Vaccines and Vaccination e condotto da due specialisti in nanotecnologie, Antonietta Gatti e Stefano Montanari, che hanno analizzato i vaccini esavalenti della Glaxo rilevando una contaminazione da micro e nanoparticelle.

Il Pm di Torino Vincenzo Pacileo ha deciso di vederci chiaro sull’esposto del Codacons, aprendo una indagine al momento senza ipotesi di reato, affidando accertamenti specifici ai Nas e valutando di disporre una apposita perizia sul caso.

“Il nostro scopo non è certo quello di minare la credibilità dei vaccini o di contestare l’importanza delle vaccinazioni, che riteniamo indispensabili, ma pretendiamo massima chiarezza specie sulla combinazione di più vaccini, sulle conseguenza per la salute umana e sugli interessi economici che si celano dietro l’esavalente – spiega il presidente Carlo Rienzi –

La Procura dovrà infatti chiarire anche il mistero della scomparsa dell’antidifterico in Italia, reperibile solo combinato ad altri vaccini, e fare luce sul documento segreto della Glaxo, pubblicato per errore in rete, che contiene l’elenco di molti effetti avversi al vaccino che non sarebbero mai stati sottoposti alle autorità sanitarie”.
Antdbnkrs
#49 Antdbnkrs 2017-05-15 00:31
Non ho controllato ma "pare" che usa e israele non abbiano pianto (wannacry)

[youtube] www.youtube.com/.../youtube]

Che coincidenza ;-)
l1171
#50 l1171 2017-05-15 01:15
Massimo scusa se ti tiro la giacchetta ma volevo sapere se sei a conoscenza di uno schianto sull'Empire State B. nel 1945 di un bombardiere americano b25 mitchell con 14 vittime e nessun crollo hollywoodiano
NRG
#51 NRG 2017-05-15 01:48
#50 l1171 2017-05-15 01:15
Massimo scusa se ti tiro la giacchetta ma volevo sapere se sei a conoscenza di uno schianto sull'Empire State B. nel 1945 di un bombardiere americano b25 mitchell con 14 vittime e nessun crollo hollywoodiano

aparchive.com/.../a34565496c4b429c98d6f7be0c86f59f
Redazione
#52 Redazione 2017-05-15 08:19
l1171: Citazione:
Massimo scusa se ti tiro la giacchetta ma volevo sapere se sei a conoscenza di uno schianto sull'Empire State B. nel 1945 di un bombardiere americano b25 mitchell con 14 vittime e nessun crollo hollywoodiano
Chiunque si occupi di 11 settembre conosce la storia dello schianto nell'Empire State Building. Welcome to the club! :-)
charliemike
#53 charliemike 2017-05-15 09:26
Ciao a tutti.
Immagino che avrete letto dell'attacco globale informatico sventato da un ragazzo di 22 anni. Cosa ne pensate?
Antdbnkrs
#54 Antdbnkrs 2017-05-15 09:27
Il mainstream che ragiona... e pure i commenti... INCREDIBILE :pint:

Vaccini o tavole della legge?

blog.ilgiornale.it/.../#

Un commento a favore di Gava (ovviamente non abbiamo nessuna prova ma lo cito solo per dire che anche il mainstream permette di scrivere queste cose ;-) )

Io e i miei fratelli abbiamo affidato nostra madre al dottor Gava ed è VIVA grazie al suo tempestivo intervento e alla sua professionalità ed esperienza altrimenti sarebbe MORTA per l'incapacità di altri medici generalisti..
testimonianza di Laura da Treviso

E conosco molti genitori che affidano i loro figli al dottor Gava in completa fiducia e con infinita riconoscenza.
Lui non ha imbrogliato nessuno nè tantomeno rovinato, sia ben chiaro!
Chi lo diffama meriterebbe di provare il calvario che certe anime luminose
sono costrette a subire per mano di forze diaboliche, questa è la
stretta via per cui bisogna passare per raggiungere la Libertà e la Felicità.

Ai detrattori dei medici "alternativi" che lavorano in Scienza e Coscienza dico:
Siamo in molti a difenderli, siete avvisati!
O praticate la vera Medicina per il Bene dell'Uomo e della Natura o finirete per tirarvi addosso un karma molto doloroso.
peonia
#55 peonia 2017-05-15 10:19
DUE VIDEO PER RIFLETTERE SULLA STUPIDITA' DELLA NOSTRA SOCIETA'.... non che non lo sapessimo, però lui è bravo...

www.youtube.com/watch?v=AnFkASFGSHk

www.youtube.com/watch?v=VlQ3T5Md4Rk
peonia
#56 peonia 2017-05-15 10:21
charliemike so del virus, come detto nel mio commento 44, non so però che è stato sventato....dove lo hai letto??
edit: trovato..http://www.secoloditalia.it/2017/05/internet-un-eroe-ventenne-sventato-wannacry/
:-)
vmfc1987
#57 vmfc1987 2017-05-15 10:28
#14
Peonia, riguardo al video du YouTube ho notato che "non è disponibile" sui dispositivi mobili, risolto l'arcano però dispiace perché volevo condividerlo.
charliemike
#58 charliemike 2017-05-15 11:19
Grazie Peonia.
Quello che volevo capire è come sia possibile che un attacco globale informatico sia stato sventato da un hacker indipendente usando pochi mezzi (ieri al TG5 parlavano do 10 dollari.)
Regom
#59 Regom 2017-05-15 11:31
@ charliemike

Citazione:
Quello che volevo capire è come sia possibile che un attacco globale informatico sia stato sventato da un hacker indipendente usando pochi mezzi (ieri al TG5 parlavano do 10 dollari.)
sorvolando sul concetto di hacker indipendente (qualunque cose esso significhi), cosa vorresti capire di preciso?
Vedo che hai sottolineato l'età del.... dell'hacker indipendente e il fantomatico budget a cui ha attinto per sventare un attacco globale informatico.. ma non ho ben compreso le tue conoscenze di base sull'hacking (che sarebbe un dato essenziale per darti una eventuale risposta).
Anteater
#60 Anteater 2017-05-15 12:06
A me l'informatica/elettronica sfugge come visione chiara...ma un po' il mondo della comunicazione lo conosco..orbene, è assai difficile immaginare il solito "garage" con il genietto che assembla "macchinari" e depista gli stessi inventori del sistema...facendosi sfoggio d'illimitato ed esclusivo hackeraggio...
Se è vero che esiste l'obsolescensa programmata e gli aggiornamenti sono una scusa per ravanarti nei "tuoi" dati...beh mi torna difficile che i creatori di questo "limbo" siano colti impreparati da uno che ha materiali di serie B e li metta al palo!

Mi sembra ingenuo credere...oltretutto quei due apripista informatici(spie) sono selettivi e tanto strani...

Gli attacchi informatici sono uno specchio per allodole!

Slobbysta
charliemike
#61 charliemike 2017-05-15 12:09
@Regom
Premesso che sono ignorante come una scarpa sull'argomento, ho solo colorato un po' le parole.
Riformulo la domanda:
Il TG5 ha detto che "l'attacco informatico è stato sventato da un hacker di 22 anni, con un budget di 10 dollari."
Parole loro non mie.
A parte le possibili esagerazioni e fantasie dei giornalisti, mi chiedevo se la notizia potesse essere vera. Mi sembra strano che un virus che ha colpito i computer di mezzo globo si possa debellare in così poco tempo e con poche risorse (senza nulla togliere alle capacità dell'hacker).
Regom
#62 Regom 2017-05-15 12:19
i 10 dollari si riferiscono ai soldi spesi dall'esperto di sicurezza per acquistare il dominio che era inserito nel codice di Wannacry.
al seguente link trovi una spiegazione molto sommaria e per dummies della dinamica dell'accaduto.

agi.it/.../...

ridurre la cosa ai soldi spesi e all'età dell'informatico è di per sé fuorviante, soprattutto se non si hanno nozioni di base sull'argomento.
Colorirla con una sorta di perplessità priva di argomentazioni è invece intellettualmente sbagliato.
ciao
peonia
#63 peonia 2017-05-15 12:40
vmfc1987 io sul mio Android Samsung lo vedo.... :-o
charliemike
#64 charliemike 2017-05-15 13:43
@Regom
mi prendo mestamente la bacchettata.
Pensavo di esprimere meglio il mio punto di vista, ma evidentemente ho incasinato di più le cose. I'm sorry.

Ad ogni modo, sventare un attacco informatico globale solamente acquistando un dominio, da profano, mi sembra come fermare un bulldozer con un tognolino.
(Oops, ci sono ricascato).

Se ritieni che sia possibile, da ignorante accetto la cosa e non ne discuto più. Vorrà dire che ne ho imparata un'altra. (È che l'idea del ragazzino nerd smanettone, con decine di computer e monitor in camera da letto la vedo buona solo nei film).
peonia
#65 peonia 2017-05-15 13:49
" Spesso accusano noi compottisti di vedere il NWO alle porte, complotti ovunque ecc. Eppure per capire il NWO è sufficiente andare sul sito ufficiale del governo, o aprire la gazzetta ufficiale, per vedere che la maggior parte dei nostri politici, delle nostre risorse, e quindi del tempo e dei soldi spesi dalle varie organizzazioni governative italiane e europee non vanno alla soluzione dei problemi italiani e europei, ma a questioni che attengono, appunto, il mondo (e quindi il NWO).
Miliardi di euro destinati alle attività di pesca e agricoltura di stati come il Timor Est, il kiribati (che uno appena legge che hanno avuto stanziamenti di milioni di euro si domanda “ma questi qui avevano proprio bisogno dei nostri soldi? Mah… mi domando come stavano prima che arrivassimo noi, e il sospetto che stessero come i nativi americani o i popoli del Sudamerica prima di noi – cioè meglio – è legittimo).
Di recente leggo che Gentiloni è in Asia per inaugurare una sede di ambasciata in Mongolia (problema urgentissimo per carità… ma i terremotati di Amatrice? E il problema immigrati, dove migliaia di persone stanno in paesini sperduti?) nonché per incentivare i rapporti Asia –Europa. Alfano invece è in Birmania dove in una dichiarazione ufficiale ha detto che “la società civile italiana ha sempre calorosamente sostenuto il suo personale, pacifico impegno per affermare la causa della democrazia e dei diritti umani”.
Infatti… andando al bar, all’alimentari, sento continuamente la gente (la società civile) parlare della democrazia e dei diritti umani in Birmania e addirittura il barista che, accanto al Corriere dello Sport e alla Gazzetta, voleva acquistare il settimanale “cronache birmane” per promuovere un aggiornamento a 360 gradi degli avventori del bar.
Ovvio che non si possono negare aiuti economici per una causa cosi importante, ed ecco che infatti Alfano promette di “sostenere il capacity building birmano in settori prioritari quali governance, sviluppo rurale”.

Si sa. La politica è fatta di priorità. E la società civile ha come obbiettivi prioritari sostenere la cinematografia in Burkina Fasu, la pesca in Kiribati, e il capacity Building in Birmania. Logico che poi non ci siano soldi per far funzionare le forze di polizia o i carabinieri, per i terremotati, per la sanità ecc.

Noi complottisti invece, si sa, siamo paranoici. E vediamo il NWO pure quando apriamo il sito ufficiale del governo o la gazzetta ufficiale.

E ogni tanto penso: ma censurino pure il web, la carta stampata, tutto. Finchè lasciano i siti ufficiali del governo e del parlamento, non c'è bisogno della controinformazione per capire in che casino stiamo finendo e dove sta andando il mondo."



paolofranceschetti.blogspot.it/.../...
Regom
#66 Regom 2017-05-15 14:21
@charlimike

che sia possibile è fuori di dubbio. che effettivamente le cose siano andate così... chi può dirlo (di certo non io).
Nel tuo ragionamento sembri non tenere in conto un elemento importante: le competenze informatiche della persona.
Nel tuo ragionamento hai ignorato un altro elemento importante: la spiegazione del metodo utilizzato.
Sia chiaro, non ce l'ho con te, ma con l'approccio che molti hanno nei confronti dell'informatica, che tutti usano ma quasi tutti ignorano.
Purtroppo negli ultimi 10 anni l'informatica è diventata "saper usare i social e quattro SW messi in croce" e si rimane stupiti se qualcuno invece di fotografarsi il cazzo e le tette, si ostina ad utilizzarla per altri fini.

il rincretinimento delle masse nei confronti dell'informatica di base sarebbe un gran bell'argomento da approfondire (marauder, se ci sei batti un colpo)
Marauder
#67 Marauder 2017-05-15 14:57
TOK

Backuppate spesso, backuppate tutto, backuppate in automatico.

Backuppate localmente, non sul Cloud, mai.

Rimuovete i dati sensibili dalle macchine connesse alla rete, lasciateli solo il minimo necessario e poi custoditeli su HDD esterni, in salvo fisicamente e digitalmente, cifrandoli; Cifrate sempre, cifrate tutto.

Seguite gli aggiornamenti di sicurezza, usate un antivirus aggiornato e imparate a usare un firewall che vi avviso di cosa sta succedendo; ci vorrà un minimo di sforzo ma si può riuscire.


E nel caso dei pagamenti in questione, evitate di fidarvi di chi ve l'ha appena infilato.

Se oggi non fosse toccato a voi, cosa che Vi auguro, ricordatevi che c'è sempre un domani.
charliemike
#68 charliemike 2017-05-15 15:02
@Regom
concordo con te che ultimamente è possibile fare miracoli con uno smartphone, e che ci sono ragazzini pronti per il MIT, è che la mia mente preistorica fa un po' di fatica ad accettarlo.

Comunque credo di avere capito che il virus è stato bloccato comprando un sito inesistente a cui faceva riferimento per attivarsi. Una falla un po' troppo grossolana secondo me.

Sono d'accordo con te sul fatto che oggi i PC sono usati principalmente per chattare e che ogni altro uso è visto solo per smanettoni.
Cerco di usare la testa, ma l'informatica viaggia talmente veloce che faccio fatica a starle dietro.
Regom
#69 Regom 2017-05-15 15:11
Citazione:
concordo con te che ultimamente è possibile fare miracoli con uno smartphone
No, il punto è che con uno smartphone non solo non ci fai i miracoli... non ci fai un cazzo di niente.
Il dramma è che la gente pensa che "oramai con gli smartphone ci puoi fare i miracoli".
Per questo vedi falle grossolane laddove c'è solo competenza
charliemike
#70 charliemike 2017-05-15 15:59
@Regom
Mannaggia!! La mia era un estremizzazione.
Intendevo dire che oggigiorno sono possibili cose che qualche anno fa neanche le sognavamo (spero che si capisca che è un estremizzazione di "pensavamo").

E comunque mi sembra che puntare ad un sito inesistente per attivare un virus sia una falla facilmente aggirabile per uno che sa dove mettere le mani, (oops... un programmatore esperto). Ma io non lo sono, per cui posso anche avere detto una scemenza (e questa non è un estremizzazione).
Regom
#71 Regom 2017-05-15 16:40
@ charlimike

Citazione:
E comunque mi sembra che puntare ad un sito inesistente per attivare un virus sia una falla facilmente aggirabile per uno che sa dove mettere le mani, (oops... un programmatore esperto).
La soluzione è sempre semplicissima , dopo che qualcun altro ha trovato la soluzione.
provo ad evidenziare il vulnus del tuo ragionamento: sarebbe come dire "ah, ma quindi era sufficiente prendere una piccola insignificante pillola che costa 30 centesimi per guarire?!?!? tutto qua?"
non è la pillola da 30 centesimi che ti ha salvato: è stato il medico che ha effettuato una corretta diagnosi.

Citazione:
Intendevo dire che oggigiorno sono possibili cose che qualche anno fa neanche le sognavamo (spero che si capisca che è un estremizzazione di "pensavamo"
Mi piacerebbe chiederti quali cose puoi fare oggi con uno smartphone che qualche anno fa non potervi fare, ma credo sia il caso di chiudere qui quello che sta pericolosamente diventando un OT.
alla prossima (grazie marauder per aver bussato)
charliemike
#72 charliemike 2017-05-15 18:42
@Regom
concordo con te che "La soluzione è sempre semplicissima , dopo che qualcun altro ha trovato la soluzione.", però devi ammettere che magari chi ha architettato il virus poteva trovare qualcosa di più complicato da risolvere.
Senza nulla togliere alle capacità del ragazzo, caspita! lo ha debellato in poche ore!

Ti anticipo: No, non so farti un esempio.

Citazione:
Mi piacerebbe chiederti quali cose puoi fare oggi con uno smartphone che qualche anno fa non potervi fare, ma credo sia il caso di chiudere qui quello che sta pericolosamente diventando un OT.
Dunque, vediamo.
- Posso controllare la caldaia di casa.
- Posso controllare la centralina dell'auto
- Posso controllare il PC di casa
- Posso organizzarmi un viaggio
- Posso suonare
- Posso scattare fotografie e modificarle
- ecc.

Ma ripeto
Citazione:
Mannaggia!! La mia era un estremizzazione.
Se devo essere preso alla lettera per ogni frase che dico, stiamo freschi!

Comunque hai risposto alla mia domanda e ti ringrazio.
E mi scuso se ho generato delle incomprensioni.

Fine OT
Davide71
#73 Davide71 2017-05-15 19:24
Ciao a tutti:
theguardian.com/.../...


Questo articolo del Guardian parla di interferenze straniere sul Brexit inglese ma NON si riferisce a Putin.
Praticamente i due principali sostenitori del Brexit si appoggiavano a due società entrambe americane (la prima "canadese" la seconda col nome "Cambridge Analytica"...) ma apparentemente indipendenti, a cui era affidato il compito di raccogliere dati sull'elettorato e proporre strategie politiche. Apparentemente perché avevano siglato un documento confidenziale di quasi-collusione per, sembrerebbe, girare attorno ad una legge che limita le interferenze straniere nelle elezioni inglesi.
Entrambe le ditte sono poi collegate ad un riccone americano di nome Robert Mercer, finanziatore di Trump e sostenitore occulto (e illegale) del Brexit mediante costose ricerche di mercato.
Marauder
#74 Marauder 2017-05-15 21:38
@Charliemike
Provo a mettere in altre parole quello che Regom intendeva, o meglio, credo che intenda.

Partiamo dalla fine: le cose che si possono fare con un computer e uno smartphone e le loro diverse capacità; molto semplicemente se sono vere da un lato tutte le cose che hai elencato, ossia gli utilizzi delle app, altrettanto vero è che nessuna di questa è stata progettata, sviluppata, testata, migliorata e rilasciata da uno smartphone, ma da PC.

Tornando al caso in questione, se rileggi come ha fatto il ragazzo a, non neutralizzare ma , rendere innocua l'attuale versione di wannacry, capisci che ha fatto quella cosa che segnalavo prima di imparare, ovvero l'uso del firewall, anche se in questo caso sarà stato sicuramente un analizzatore di traffico (alla fine il sito sarebbe cmq saltato fuori con entrambi i metodi) e ha neutralizzato così l'attivazione rendendo semplicemente disponibile il sito laravaelafavaxzxzxdzxzxhejs.com ovvero inibendo il controllo di attivazione del virus diventando attivo quando provando ad andare su di un sito inesistente, ergo beccando una certa risposta di picche, si attivava.

Ora per amor degli 1 e degli 0 potremmo fare qualche ipotesi.
Quanti sono i siti che possono essere sostituiti a quello registrato dal ragazzo?
Semplice: infiniti. Basta mettere insieme una stringa di X caratteri.com ed ecco che puoi avere un'infinità di "trigger" per attivare wannacry. Il che fa supporre che arriverà presto, se già non è in giro, una nuova versione che creerà randomicamente l'indirizzo anziché puntare sempre sullo stesso. A quel punto nessuno registrerà xmila siti solo per bloccare wannacry.
E arriverà perché stai sicuro che nonostante la grancassa, tanti sono i sistemi in giro non ancora aggiornati, né con antivirus aggiornati che ovviino alle mancanze degli aggiornamenti di sistema.

Per cui:
Hai aggiornato il sistema operativo?
Hai aggiornato l'antivirus?
Hai fatto il backup dei dati?

Regom, non penso che verremo cazziati dal padrone di casa per OT, per favore, continua il tuo discorso.
quieora
#75 quieora 2017-05-16 00:34
C’è da essere avviliti. Prendere atto e toccare con mano che possono fare di noi quello che vogliono e noi che siamo sempre più impotenti. Penso al caso dei vaccini, ai soldi alle banche, a tutte le spese “invisibili”.
Detengono l’informazione, il potere di decidere, il potere di fare leggi, eppure non prendono decisioni, mai, realmente utili alle persone.
Chi ci governa, e che noi ingenuamente andiamo a votare, entra probabilmente in un meccanismo di autoesaltazione (vedi Lorenzin) perdendo completamente ogni riferimento con la realtà ed il buon senso.
Ci sono poi poteri globali che riescono a condizionare governi locali, come quando si decide che uno stato come l’Italia deve diventare capofila nella strategia vaccinale.
Io tra i 15 ed i 20 anni fa non feci vaccinare i miei figli. Penso ai loro futuri figli che forse non riusciranno ad evitare di essere intossicati ed io non posso fare niente per impedirlo, perché chi ci governa usa la forza contro i suoi cittadini per imporre non tanto un vaccino, ma per imporre di non pensare e di non poter essere padroni della propria vita.
charliemike
#76 charliemike 2017-05-16 08:37
@Marauder
Ciao, il mio discorso su cosa si può fare con uno smartphone era una battuta, una estremizzazione. Era solo un modo di dire.
Solo che Regom si è incaponito a puntualizzare.
Quello che ha detto lui e che dici tu lo so anche io.
Intendevo dire che oggigiorno i mezzi informatici sono molto più evoluti di quelli di una volta e che una persona dotata di buone capacità e inventiva può fare cose impensabili ai più.

Quello che invece mi ha fatto pensare, da incompetente, è la facilità (per lui, l'hacker intendo) di rendere innocuo il virus, che mi porta di conseguenza a pensare che chi ha programmato il virus non si sia preoccupato molto per renderlo difficile da debellare.
Come dici tu, fare puntare a siti generati casualmente avrebbe potuto creare già una difficoltà maggiore.
Ad ogni modo sono soddisfatto delle risposte. Mi avete fatto capire che tutta la vicenda non è campata in aria. Grazie.
Paolab
#77 Paolab 2017-05-16 10:22
G.P.Vanoli parla di Stefan Lanka alla conferenza di Burioni www.facebook.com/.../1551481211531163
Regom
#78 Regom 2017-05-16 12:32
@Marauder

Citazione:
Regom, non penso che verremo cazziati dal padrone di casa per OT, per favore, continua il tuo discorso.
Purtroppo non ho il tempo di buttare giù un post sufficientemente strutturato, nel quale proseguire il discorso.
ho cercato in Rete un articolo che avevo letto tempo fa: un professore (credo americano) raccontava in modo semi-serio l'attuale conoscenza informatica dei così detti Nativi Digitali.

Non sono riuscito a ritrovare quell'articolo, ma in compenso ne ho trovato un altro che esprime compiutamente la mia perplessità riguardo il rapporto uomo-computer nell'ultimo decennio:
Una ricerca della Bicocca smonta il mito della competenza informatica giovanile. Poiché i ragazzi usano dispositivi che si connettono in modo trasparente, invisibile, non percepiscono Internet come un’infrastruttura di base. Stanno crescendo in un mondo nel quale non solo non sanno, ma non possono smontare, smanettare, sperimentare. Tutto questo non crea nativi digitali. Polli di batteria, piuttosto
agendadigitale.eu/.../...
L'articolo è di Paolo Attivissimo, e nonostante la differenza siderale che ci divide in altri ambiti, in questo articolo mi trova totalmente d'accordo
Tizio.8020
#79 Tizio.8020 2017-05-16 12:43
#76 charliemike :

Citazione:
Quello che invece mi ha fatto pensare, da incompetente, è la facilità (per lui, l'hacker intendo) di rendere innocuo il virus, che mi porta di conseguenza a pensare che chi ha programmato il virus non si sia preoccupato molto per renderlo difficile da debellare.
Non ha affatto "reso innocuo il virus".
Ha semplicemente ritardato il suo arrivo: è sufficiente che venga cambiato il dominio cui fa riferimento (quello registrato dal ragazzo), e tac, eccolo di nuovo.
Marauder
#80 Marauder 2017-05-16 13:19
@Regom

Credo che qui ci sia una incomprensione sui termini.
Nativi digitali significa che vivono immersi da sempre nella tecnologia, sempre piú "invasiva" (il termine non mi piace e non lo trovo corretto, lo uso solo per rendere l'idea) non che necessariamente siano in grado di gestirla, meno ancora dominarla.

Sarebbe come dire che siccome tutti abbiamo la patente e guidiamo allora siamo tutti meccanici, ed é facilmente verificabile quanto questa affermazione sia il piú possibile lontana dalla realtá senza aggiungere spiegazioni e dati.

Qui, con la locuzione nativi digitali, siamo nella stessa identica situazione e francamente trovo offensiva la questione "polli da batteria", peraltro applicabile in molti ambiti: saper usare una app non fa di un ragazzino un hacker, come saper friggere un uovo non trasforma in cuochi o infilarsi le mutande e i calzini non trasformi in stilisti. La lista di paragoni é pari ai mestieri ad oggi noti e alle diverse specializzazioni.
Diciamo che in quella frase traspare quella vena di offensiva saccenza mal gestita per una caratteristica applicabile a tutti, non solo agli inesperti della material che l'autore di turno mastica quotidianamente.

Poi, come sempre, ci saranno gli utilizzatori standard, quelli che rifiutano in toto e quelli che ne fanno una ragione di vita con tutti I valori intermedi che passano tra un estremo e l'altro. Non credo che tutti quelli che hanno un Vic20 o un'Amiga siano tutti fuoriclasse informatici, anzi, a giudicare dale mie conoscenze personali posso dirti che non c'é nessuna correlazione. Credo che vada cosí e bon, e nell'articolo l'autore sbaglia ad appiccicare un'etichetta applicabilissima anche a lui in molti piú ambiti di quelli in cui ne é immune.
Credo che il tuo noto lato umanista si trovi d'accordo con quanto appena espresso.
Regom
#81 Regom 2017-05-16 13:37
@Marauder
Velocemente: i Nativi Digitali - nella mia accezione - sono tutti quelli nati dopo il 1985.
La dicitura non sottolinea le loro competenze digitali, ma di essere la prima generazione nata nell'Era digitale.

Però che dirti... ero sul lago e ho visto qualcosa come 30 persone sulla riva a farsi i selfie con i piccioni... e io lì, con una malgestita pena ho provato repulsione per tutti quei telefoni che si agitano nell'aria a cercare di fermare un attimo che neanche esisteva (se non nelle loro teste socialmente attive)
Sertes
#82 Sertes 2017-05-16 14:27
Citazione:
Poiché i ragazzi usano dispositivi che si connettono in modo trasparente, invisibile, non percepiscono Internet come un’infrastruttura di base. Stanno crescendo in un mondo nel quale non solo non sanno, ma non possono smontare, smanettare, sperimentare. Tutto questo non crea nativi digitali. Polli di batteria, piuttosto
Quelli che non si iscrivono a facebook perchè vogliono tutelare la loro privacy! :hammer: :hammer: :hammer:
Marauder
#83 Marauder 2017-05-16 15:03
Citazione:
Però che dirti... ero sul lago e ho visto qualcosa come 30 persone sulla riva a farsi i selfie con i piccioni... e io lì, con una malgestita pena ho provato repulsione per tutti quei telefoni che si agitano nell'aria a cercare di fermare un attimo che neanche esisteva (se non nelle loro teste socialmente attive)
Io non ero lí, ma sono sicuro che non si trattasse di soli nativi digitali. Lí la questione non li riguarda in modo specifico come l'etá. E sicuramente stave succedendo in migliaia di altri posti.

Un passaggio invece in cui sono in totale disaccordo é questo:
Citazione:
crescendo in un mondo nel quale non solo non sanno, ma non possono smontare, smanettare, sperimentare.
Ok che non sanno, quello abbiamo giá convenuto essere un fattore comune a tutti.
Ma "non possono"? Cosa significa? Possono eccome, quelle parole servono solo a tentare di avvalorare la propria ipotesi alla stregua di "lei offende i morti" ma francamente é una cazzata bella e buona. Perché mai "non possono"?
Guarda quello che dicevi a CharlieMike ieri, relativamente a etá e conoscenze informatiche: esattamente l'opposto di quanto sostenuto in quello stralcio. (2018 - 1985) > 22 ergo il tappullante di wannacry é un nativo digitale che rispecchia l'accezione che usi.
Regom
#84 Regom 2017-05-16 15:12
@Marauder

Come temevo, la mancanza di tempo non si abbina bene a discorsi così.
facciamo che ne tornerò a parlare quando avrò la possibilità di dedicargli il tempo che merita.
Marauder
#85 Marauder 2017-05-16 15:25
Ci conto, grazie (Y)
peonia
#86 peonia 2017-05-16 19:00
Da Marcello Pamio che adoro!

MINISTRA LORENZIN SI DIMETTA QUANTO PRIMA. GRAZIE

Potete ingannare tutti per un po’
potete ingannare qualcuno per sempre
ma non potete ingannare tutti per sempre.
Abramo Lincoln


Gentile Beatrice Lorenzin quasi giornalmente i media italiani pubblicano le sue interviste nelle quali si evince che le starebbe a cuore la salute degli italiani, di tutti gli italiani bambini inclusi.
Se questo fosse vero allora sarebbe di interesse nazionale se si dimettesse all’istante iniziando a fare la mamma a tempo pieno, così al massimo potrà fare danni pedagogici in famiglia, nella sua famiglia!
Sono convinto che il suo comportamento non sia dettato da profonda ignoranza, ma sia l’applicazione di occulte manovre impostole dall’alto, molto in alto.
Anche se ciò fosse vero però non la esonera da responsabilità personali e morali gravissime, di cui prima o poi ne dovrà rispondere...
Invece di occuparsi seriamente di cancro e delle centinaia di migliaia di persone che ogni anno muoiono a seguito delle cure ufficiali e nonostante le parole e i numeri confortanti che vengono snocciolati dagli esperti in tv, cosa fa? Niente.
Invece di migliorare facendo progredire scientificamente l’oncologia rimasta arenata a teorie assurde di oltre 70 anni fa, cosa fa? Niente.
Invece di pensare alla condizione alimentare in Italia, paese che vede circa 1 milione di bambini e ragazzi obesi, il cui destino e futuro sono già segnati, cosa fa? Niente.
Invece di indignarsi pubblicamente nei confronti dei medici assassini, dei criminali in camice bianco che per soldi e cupidigia giocano con il dolore e la vita di milioni di persone, cosa fa? Niente
Invece di aprire indagini interne su primari ospedalieri, baroni universitari e dirigenti del suo stesso Ministero corrotti fino al midollo, cosa fa? Niente.
Niente di niente, perché il suo prezioso tempo lo spende per attacchi vergognosi alle medicine non convenzionali; per avvallare squallide censure mediatiche, radiazioni assolutamente ingiustificate a medici onesti e competenti, il tutto ammantato dalla priorità nazionale: rendere obbligatori i vaccini per i bambini!
E’ molto più importante vaccinare contro la volontà dei genitori piuttosto che indagare e arrestare medici delinquenti che ammazzano pazienti ogni giorno per il dio denaro.
Non va bene inviare carabinieri e guardia di finanza nelle sedi delle lobbies farmaceutiche, perché l’Arma serve per prelevare i neonati dalle loro calde culle per portarli nelle mani sapienti dei medici vaccinatori che inoculeranno loro dei veleni.
Il tutto per il bene degli italiani. Ovvio.
La fantomatica quanto ridicola “immunità di gregge” per malattie esistenti e per epidemie inventate dai media (sars, aviaria, suina, meningite e ora morbillo) è molto più importante che ripulire il sistema dai vermi contenuti nelle mele marce che stanno inquinando e marcendo la fiducia della gente nel sistema sanitario italiano.
Mai a memoria d’uomo la medicina ha toccato un punto così basso, e lei come Ministro ne ha piena responsabilità.
Anche se la Verità è figlia del tempo non staremo seduti sulla sponda del fiume ad attendere il passaggio del cadavere suo e quello di medici e dirigenti ministeriali corrotti e collusi, perché le coscienze delle persone si stanno svegliando dal letargo cerebrale. Il paradigma sta saltando e ne siete assolutamente consapevoli, e questo è il motivo per cui avete pigiato la leva dell’acceleratore attaccando tutto e tutti.
Ma non ce la farete perché sempre più organizzazioni spontanee, movimenti, comitati, associazioni si stanno formando in Italia, riunendo milioni di persone, per manifestare il diritto sacrosanto della Libertà di scelta e di cura. Basta con la corruzione e la cupidigia; basta con una medicina controllata, diretta e gestita dalle lobbies farmaceutiche in combutta con medici, dirigenti e baroni universitari corrotti e privi di coscienza.
Detto questo accetti un consiglio: prepari in fretta le valigie sgomberando il Ministero perché di danni ne ha fatti a sufficienza.

Con nessuna stima
Marcello Pamio
mabel
#87 mabel 2017-05-17 09:09
I soliti usa-canaglia. Continuano imperterriti nel loro intento provocatorio e menzognero. Non la smettono mai, non riuscendovi con la russia eccoli a bombardare la gente inerme in siria dando ovviamente la colpa agli altri. E via con le solite balle delle armi chimiche. Il solito pretesto per avere la scusante di andare a bombardare e sterminare chi in realtà cerca di fermare la guerra. Poi provocano la cina, poi afghanistan e infine la corea del nord. Corea del nord che ha pieno diritto, come tutti gli altri paesi sovrani, di possedere armi atomiche e fare i propri test. Con quale diritto gli usa-canaglia pretendono di imporre il "no- armi atomiche" alla corea del nord? Continuano sempre con il solito ritornello della "LORO SICUREZZA", certo, mica quella di tutti. Non riuscendovi, gli usa-canaglia, ora si inventano la bufala dell'attacco mondiale del virus che blocca i sistemi! UUUUU paura, terrore! E guarda un po, secondo gli usa-canaglia, da dove proverrebbe il virus? ovviamente dalla corea del nord. I soliti provocatori menzogneri usa- canaglia. Quando la storia dei virus è ormai straconosciuta da molti anni. I virus, principalemtne, provengono proprio da chi crea l'antivirus. Il solito virus che ti blocca la schermata (e quindi non puoi fare nulla) e ti chiede soldi per sbloccarlo..... è ormai anni che si conosce come pulirsi. Una volta con schermata forze ordine, una volta con schermata polizia postale, una volta con schermata bancaria, una volta con schermata della nazione in cui si vive ecc... sempre il solito tipo di virus che gira. Per togliere i soliti virus ci sono i soliti metodi. UUU paura, mio dio siamo negli guai, tutto bloccato, come facciamo??? Terroristi mediatici che sono gli usa-canaglia collusi con i media italiani e mondiali. Capirai, le grandi industrie , banche strutture sensibili, non hanno un "recovery disaster"? Non hanno backup salvato? Ahahahaha ma chi volete prendere in giro? Ormai la gente che lavora un poco coi computers conosce benissimo quali sono i rischi e le pericolosità. E soprattutto sa che i virus sono tutti quanti aggirabili e possono essere tranquillamente tolti. Ma a chi credono di raccontarla? Già windows explorer è un virus, tutti i browser e os fondamentalmente lo sono! Chi detiene la regia della rete internet? Non certo la corea del nord. I soliti usa-canaglia.
elettronova
#88 elettronova 2017-05-17 16:08
pedofilia tutta italiana
"setta di stato" un libro inchiesta che consiglio vivamente! censura e muri di gomma
affaritaliani.it/.../...
ed inoltre segnalo per chi sente il bisogno di approfondire questo sito retelabuso.org/
a presto
elettronova
Anteater
#89 Anteater 2017-05-17 20:51
Redazione HELP...
A me lo spazio dei commenti, si è ridotto ad una riga! (Sparita la finestrella)...poi col tablet diventa una schifezza controllare, scrivere, correggere...spero non sia la NUOVA IMPOSTAZIONE...

Slobbysta
Parsifal79
#90 Parsifal79 2017-05-17 21:12
#89 Anteater

anche a me fa lo stesso, ma la puoi riallargare trascinando in giù da dove c'è scritto "caratteri rimasti"
peonia
#91 peonia 2017-05-17 21:15
idem, fatto come dice Parsifal....

Ecco cosa accade in Grecia che non dicono i giornali... proteste in piazza contro le misure della Troia oops Troika

www.lantidiplomatico.it/.../82_20158
Anteater
#92 Anteater 2017-05-17 21:27
Le vedo le tre lineette in diagonale, ma sono passive...neppure se avessi le ditine di una baby tessitrice di tappeti di seta, riuscirei ad ingrandirlo...mi sembra di scrivere alla cieca immagino chi scrive col telefonino..ancor peggio...
Spero proprio ritorni come prima...

Slobbysta

...ecco cos'è per me l'informatica...una palla al piede...tra cookies aggiornamenti e questo tipo di migliorie...
peonia
#93 peonia 2017-05-17 21:33
devi far scorrere il mouse sopra la parte dello spazio bianco finchè non escono le freccette alto-basso e poi tiri giù col tasto sinistro quanto vuoi :-D
Anteater
#94 Anteater 2017-05-17 21:56
Amor mio..ho un tablet...io coi miei computer non son mai entrato in rete e mai ci entrerò..in rete uso tablet e codesto aggeggio non mi permette di ingrandire...Peonia mi avessi fisicamente visto provarci per tre minuti..ti saresti fatta quattro risate...mi sentivo scemo...! e un po' imbranato lo sono anche, ma ahimè PROPRIO IL TABLET ci vede piccolo...non funziona!

Noo davvero spero non sia un'INNOVAZIONE...altrimenti questo è un azzoppamento...spero sia una tara del sistema...magari quel pirla che inveiva contro i "complottisti" ha lasciato un "regalo"...

Slob
peonia
#95 peonia 2017-05-17 22:03
:-D non so come aiutarti, però non sarai un tantino paranoico? non credo che cambi molto come entri in rete.... :-D te sgamano comunque....ahhaha
peonia
#96 peonia 2017-05-17 22:10
Anteater
#97 Anteater 2017-05-17 22:17
Paranoico? Per esserlo davvero, avrei già "strappato" il wifi....cerotto sulla cam eccetera...
Amo non essere ricattato dagli aggiornamenti e saper che nessuno ravana...la mia identità è comunque controllata da una macchina e con me poveraccia sono criptico...Poi un po' di sana paranoia tipi come Orwell Andreotti..ne hanno tratto profitto..la volpe del deserto meno...

Slobbysta
Michele Pirola
#98 Michele Pirola 2017-05-17 22:43
Citazione:
Amor mio..ho un tablet...io coi miei computer non son mai entrato in rete e mai ci entrerò..in rete uso tablet e codesto aggeggio non mi permette di ingrandire
Usi un tablet? Io uso il pc perché mi sento più comodo, poi dal tablet non sono neanche iscritto a Luogocomune, sono iscritto solo sul computer. In ogni caso prova a scrivere un commento lungo e vediamo se prima o poi la linea si abbassa. Comunque da pc è facilissimo da risolvere, è esattamente come ha detto Peonia. Ti trovi comodo col tablet? Io col cellulare per navigare in rete non molto, col tablet abbastanza, ma di più col pc
peonia
#99 peonia 2017-05-17 22:45
Ragazzi questa è fenomenale.....leggendo on line la diretta da LA STAMPA della partita in corso, c'era scritto questo:
"Marchisio claudicante ad una spalla viene curato e poi rientra in campo. "

:-D
:hammer: ancoro rido....anche se ci sarebbe poco da ridere...
Michele Pirola
#100 Michele Pirola 2017-05-17 22:51
@ Peonia:
Citazione:
Ragazzi questa è fenomenale.....leggendo on line la diretta da LA STAMPA della partita in corso, c'era scritto questo: "Marchisio claudicante ad una spalla viene curato e poi rientra in campo. " :-D :hammer: ancoro rido....anche se ci sarebbe poco da ridere...
Ahahahha. Io la sto vedendo cmq, vincono 2-0. Sei tifosa di qualche squadra?
peonia
#101 peonia 2017-05-17 23:03
no, ero curiosa soltanto....poi ho letto quest'altra "85’ - Ammonito Dani Alves per proteste dopo aver subito l’ennesimo fallo non fischiato."
ma l'ha fatto o l'ha subito sto fallo?! :-D
peonia
#102 peonia 2017-05-18 08:59

Sulle ONG ha ragione il MoVimento 5 Stelle: ora lo ammette anche il Pd


di Alfonso Bonafede
Dopo mille polemiche assurde e ipocrite, la commissione di indagine ha praticamente confermato che il M5S aveva ragione!
Vi chiedo di ascoltare Latorre (PD, Presidente della commissione di indagine) che ammette che:

1) è necessario formare una white-list delle ONG che mettono in totale trasparenza i loro bilanci e finanziamenti... praticamente quello che dice Luigi Di Maio da settimane;
2) bisogna avere agenti di polizia giudiziaria in mare: è la proposta, a mia prima firma, presentata dal M5S più di due settimane fa... chissà se il PD voterà a favore?!?!?

Nel frattempo, immagino che qualcuno vorrà chiedere scusa a Luigi Di Maio e al MoVimento 5 Stelle.

beppegrillo.it/.../...
peonia
#103 peonia 2017-05-18 12:13
antibiotici organismi multiresistenti

Troppi antibiotici e nessuna regolamentazione. Un importante studio pubblicato su Infection ha rilevato la presenza di “livelli eccessivamente elevati” di antibiotici e residui, nonché di antifungini, nelle acque e nei dintorni, vicino ad un importante impianto produttivo di farmaci nella città indiana di Hyderabad. E, purtroppo, anche livelli elevati di batteri e funghi resistenti a questi farmaci. Troppe coincidenze perché sia un caso.

Le autorità sanitarie non hanno una regolamentazione specifica per impedire tutto ciò, e il risultato è la crescita di microorganismi resistenti che, trovandosi a continuo contatto con farmaci potenzialmente letali per loro, riproducono mutazioni in grado di renderli resistenti. Il risultato può essere molto pericoloso, portando allo sviluppo di agenti patogeni mortali perché incurabili con gli attuali mezzi.

greenme.it/.../...
Sisifo358
#104 Sisifo358 2017-05-19 11:42
Avete già discusso della Balena Blu ( a volte cambiano i colori ) che uccide?

Qua un video interessante: youtu.be/Ja1iMr8aBy4

E qua un articolo a caso tra i tanti di cui riporto qualche estratto: oggimammanews.com/2017/05/blue-whale-la-balena-che-uccide-mamme-attenzione.html

Citazione:
Le regole del gioco Blue Whale, la balena che uccide, sono crudeli e terminano con l'istigazione al suicidio che dovrebbe emulare la morte delle balene spiaggiate e di cui "l''ordine" sopraggiunge dopo l'osservanza alla 50 spregevoli prove, tutte o quasi, autolesionistiche. Ciò che si ottiene è un condizionamento progressivo sulle menti dei giovani contattati attraverso il web. Si tratta senza dubbio di personalità deboli, ma è altrettanto vero che i giovani vengono pressati e ricattati persino minacciati e subiscono un condizionamento ad opera di musiche, video ed altro. L'epilogo finale, per molti di loro, è stato il suicidio.
Citazione:
Tra i curatori del gioco vi sarebbero degli psichiatri che agiscono da Israele e dall'Ucraina, altri da Russia e Canada ed internet li unisce, facebook diviene il canele i comunicazione con i giovani.
Citazione:
Per i più piccoli i simboli utilizzati e le metodiche sono diversi e spesso l'epilogo è il suicidio con il fuoco: La "fata di fuoco",. Si tratta di proiezioni attuate con personaggi come le Winx che vengono associate al fuoco e dunque i bambini vengono istigati al darsi fuoco come le fate. I bambini devono emulare. Viene detto loro di andare in cucina senza farsi sentire, altrimenti la magia scompare... accendere il fuoco magari nel forno. Una bambina di 5 anni poco tempo fa lo ha fatto riportando gravi ustioni su tutto il corpo.
continua nell'articolo

Aberrante!

In qualche modo ti devi levare dai cOgliOni...
Sisifo358
#105 Sisifo358 2017-05-19 11:49
Se qualcuno gentilmente me lo rammentasse... non mi ricordo come si postano i video, mi sembrava di aver capito che l'icona di youtube non funziona, forse era: [ video ] [ / video ] ?
mabel
#106 mabel 2017-05-19 12:03
I soliti usa-canaglia. Riporto l'ulitmo commento di Giulietto Chiesa riguardo i fatti del 11/09. Ora lo dice anche l'Arabia Saudita che dietro a quei fati ci sono gl stessi usa-canaglia. Era ovvio che fosse così già da moltissimi anni, bastava infatti seguire con attenzione lo svolgesi dei fatti e visionare i successivi video apparsi. Insomma, era palese, ovvio! Alla faccia dei debunker. E come sempre grazie Giulietto Chiesa e Massimo Mazzucco per la vostra presenza.
------------------------------------------------------------------------------------
Strane cose dal mondo mentre un’America lacerata e isterica fatica a mantenere il controllo degli scenari in cui è impegolata. Ora è l’Arabia Saudita che manifesta ripetutamente segni di inquietudine e di rivalsa.

Inquietudine ben giustificata se si tiene conto che Riyadh è letteralmente appesa alla protezione americana e israeliana, e ha fondati motivi per credere che una tale America sia sempre più bisognosa di cure psichiatriche. Inquietudine che potrebbe innescare inedite reazioni vendicative, per quanto collidenti con l’interesse strategico. Come nei casi che qui stiamo esaminando, che si stanno trasformando in accuse devastanti per l’immagine e il ruolo guida di Washington.

La più clamorosa delle quali è la rivelazione saudita secondo cui “l’11 settembre 2001 è stato una operazione esclusivamente americana, progettata ed eseguita all’interno degli Stati Uniti”. Boom! Affondati in un colpo solo i servizi segreti americani e i debunkers che da sedici anni difendono la versione ufficiale dell’11/9.

La dichiarazione è uscita sul quotidiano saudita (con sede a Londra), Al-Hayat, firmata dall’esperto legale del governo saudita, Katib Al-Shammari. Dichiarazione interessante, ma soprattutto “interessata” in quanto Riyadh è impegnata a sottrarsi alle accuse di avere partecipato in varie forme all’attacco terroristico, e di evitare quindi il micidiale codazzo di indennizzi alle famiglie delle vittime che si rovescerebbero sulle finanze dei sovrani feudali dell’Arabia Saudita. Dunque l’offensiva di Katib Al-Shammari sarebbe finalizzata a bloccare in anticipo sentenze di qualche tribunale americano. Tant’è che qualche mese fa il governo saudita ha fatto sapere a Washington che, in caso ci si incamminasse su questa strada, Riyad sarebbe pronta a ritirare quasi un miliardo di dollari dalle banche americane.

Il piatto è ricco e Katib non pronuncia parole al vento in un momento d’ira. L’11 settembre – ha detto – è uno dei temi che hanno consentito agli Usa gettare la colpa su una serie variabile di capri espiatori: da Al-Qaeda ai Taliban, dal regime iracheno di Saddam Hussein all’Arabia Saudita. E ora la minaccia di pubblicare documenti che proverebbero la partecipazione saudita all’atto terroristico dell’11/9 sarebbe la “solita operazione” di scaricare il barile sulle spalle altrui.

Il legale saudita entra pesantemente nel merito della ormai più che quindicinale disputa: “Tutte le persone ragionevoli del mondo, che conoscono le politiche americane e che hanno esaminato immagini e video [dell’11/9] , sono unanimemente concordi sul fatto che l’assalto alle Twin Towers fu una operazione esclusivamente americana, pianificata e portata a compimento all’interno degli Stati Uniti. Prova di ciò è la sequenza di continue esplosioni che drammaticamente si verificò lungo entrambi gli edifici (…). Esperti ingegneri strutturali li demolirono con esplosivi, mentre gli aerei che si sfracellarono [contro di essi] diedero il via libera alle detonazioni, ma non furono il motivo dei collassi”.

Credere in toto al signor Katib Al-Shammari non è possibile, essendo egli stipendiato per difendere Riyadh. Lo si vede bene là dove egli, insistendo sull’operazione “esclusivamente pianificata e portata a compimento negli Usa”, difende i suoi patrocinati e il Mossad israeliano, oltre all’intelligence pachistana Isi: tutti comprovatamente e variamente partecipi dell’operazione. Tuttavia chi — come me e i milioni di persone che non hanno mai creduto alla versione ufficiale dell’11 settembre — possono sentirsi in qualche misura confortati da queste deduzioni, che provengono dal campo avversario e sono destinate comunque, prima o dopo, a far saltare il coperchio della menzogna.

Ma quella di Katib Al-Shammari non è l’unica cicogna a volare fuori formazione. Il mese scorso un altro cittadino arabo-saudita, il direttore del Centro d’informazioni per gli Studi arabo russi, Dottor Majed Abdulaziz Al-Turki, ha sorpreso il foltissimo uditorio di militari di tutto il mondo (eccetto i paesi Nato) riuniti a Mosca per la Sesta Conferenza sulla Sicurezza Internazionale, con una relazione in cui ha dichiarato con tutta chiarezza che i gruppi terroristici “esprimono non se stessi ma le intenzioni di forze ignote, non visibili, in quanto sottoposti ai servizi segreti di alcuni paesi”.

Non è entrato nel dettaglio e non ha rivelatori di quali paesi stesse trattando ma, affinché non vi fossero dubbi sul significato delle sue deduzioni, ha aggiunto che questi gruppi “non hanno ideologia“, i loro scopi sono “mutevoli in quanto corrispondono ai desiderata degli sponsor e di coloro che li assoldano”. In altri termini il rappresentante saudita ha descritto i gruppi terroristici come mercenari al servizio di altri paesi, non necessariamente islamici.

Se il cognome Al-Turki indica – come si presume – la nobile famiglia di provenienza, si deve immaginare che, anche in questo caso, qualcuno a Riyadh stia cominciando a perdere la pazienza e lascia intendere che è pronto a dire, se necessario, chi guida la danza della guerra in Siria e chi c’è dietro al Califfato.

Siamo dunque di fronte a fughe di notizie che, tutte insieme, chiariscono come gli alleati degli Stati Uniti sono ben consapevoli, anche i più fedeli, del ricatto, cui sono sottoposti in continuazione, mediante la pubblicazione di materiali compromettenti. Se vale per l’Arabia Saudita, non c’è motivo di pensare che non valga per tutti gli altri, compresi gli alleati europei (intendendosi tanto di Stati quanto, personalmente, dei loro leaders).

Così si spiega assai bene come mai questi signori siano così inclini a prendere decisioni assurde, o apertamente contrarie ai loro interessi. Al punto che talvolta ci si chiede come sia possibile che siano diventati così stupidi. La spiegazione di un tale dilemma è invece molto semplice: essi eseguono ordini sotto ricatto.
--------------------------------------
...i soliti usa-canaglia!
Puskin
#107 Puskin 2017-05-19 12:11
Citazione:
Riyad sarebbe pronta a ritirare quasi un miliardo di dollari dalle banche americane.
Temo ci sia qualche imprecisione, con una tale cifra gli americani ci si comprano il ketchup da mettere nel latte della colazione di domani.
Pavillion
#108 Pavillion 2017-05-19 12:19
La Svezia ritira la motivazione incolpante Assange di averla stuprata nel mentre Trump ribadisce
che Assange in ogni caso ha stuprato la sua America.

www.lastampa.it/.../pagina.html
Giano
#109 Giano 2017-05-19 15:32
Vaccini obbligatori, si passa da 4 a 12.
(Per immergersi nelle fogne di Calcutta ne consigliano di meno...)

Qualche dettaglio dall' articolo di Repubblica:
" (...)L’obbligatorietà ci sarà ma soltanto per asili nido e scuole materne, cioè per i bambini da 0 a 6 anni. Per le scuole dell’obbligo, invece, la mancata vaccinazione porterà a una sanzione pecuniaria nei confronti dei genitori, come chiesto da Fedeli e criticato da più parti nel mondo della sanità (ad esempio dalle società scientifiche).
(...)
All’iscrizione presso qualunque istituto, cioè da 0 a 16 anni, bisognerà presentare il libretto vaccinale. Se non è in regola con le vaccinazioni o si è in lista di attesa, la scuola deve riferire all’Asl, questa chiama la famiglia, gli dà un tot di giorni per vaccinare. Se questo non avviene, scatterà una sanzione molto elevata. Che per chi non è in regola si ripeterà ogni anno".
(...)
Per avere un'idea del valore delle sanzioni, quelle vecchie, che non venivano praticamente applicate, erano di 150 euro per la polio e di 250 per l'epatite. (...)"
www.repubblica.it/.../…
astars
#110 astars 2017-05-19 16:21
ZORRO
#111 ZORRO 2017-05-19 17:25
“l’11 settembre 2001 è stato una operazione esclusivamente americana, progettata ed eseguita all’interno degli Stati Uniti”. BOOM! Affondati in un colpo solo i servizi segreti americani e i debunkers che da sedici anni difendono la versione ufficiale dell’11/9.
www.ilfattoquotidiano.it/.../3593073
1k8
#112 1k8 2017-05-22 16:33
LOGIN FIX*** Sorry :)

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO