Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

Normalmente luogocomune non si occupa di cronaca nera, ma nel caso di Yara Gambirasio sembra che ci sia sotto molto di più del semplice delitto di una ragazzina. Lo suggerisce la ricerca disperata di un mostro da sbattere in prima pagina, nonostante i mille particolari che non tornano, e che sembrano essere stati intenzionalmente ignorati dai giudici che hanno condannato Bossetti all'ergastolo.

.

 

Aggiungi Commento   

Redazione
#1 Redazione 2017-09-24 10:22
PS: Grazie a Fefochip, che ha proposto questo video nei commenti liberi. Io l'avevo già visto l'anno scorso, ma non gli avevo dato molta importanza. Rivedendolo invece mi sembra che ci sia materiale sufficiente per mettere seriamente in discussione l'operato dei giudici.
Pavillion
#2 Pavillion 2017-09-24 10:45
Naturalmente, opportunamente, la sondaggistica quotidiana manipolazione è nell'ordine delle cose di Stato l'altra manipolazione è il depistaggio anch'esso è nell'ordine delle cose di Stato ma son cose che tutti sanno tranne lo Stato che le copula.
starburst3
#3 starburst3 2017-09-24 10:48
Su questi cosidetti "errori" giudiziari Paolo Franceschetti e' molto esperto,sono anni che scrive e dice che esistono omicidi rituali e omicidi verso i bambini e/o adolescenti nonche' violenze fisiche e sessuali perpretate da gente molto in alto e quindi anche giudici e magistrati, una pletora di malati di mente a cui riserverei altro che il tso! Innanzitutto la legge del contrappasso e poi il trattamento finale bielorusso.
Una schiera di malaffare che si protegge a vicenda e che ogni tanto da in pasto alla "giustizia" pesci piccoli e mezze cartucce che magari credono di entrare in questa elite' di esseri inutili.
Non lo so se bossetti sia completamente estraneo a questi fatti,senz'altro pero' sta pagando per altri,pedofili violenti, di cui udite udite fanno parte anche le donne!!
Su queste ultime sarei ancora piu' spietato non fosse altro perche' generatrici di vita e fanculo se qualcuna si sentira' offesa, avere comprensione e pieta' per certa gente non rientra piu' nei miei canoni di giustizia,con il garantismo e il perdono si e' formata una pletora di impuniti che fa schifo!!
Per me esistono due generi di intoccabili..i bambini e gli animali e chi lo fa in qualsiasi modo, va eliminato senza esitazioni.

IN RED WE TRUST
Paolab
#4 Paolab 2017-09-24 11:33
Ripropongo quanto ho scritto in risposta al commento #14 di Fefochip:
#19 Paolab2017-09-20 23:57
Cosa c’è di così importante nella vicenda di Yara da scomodare addirittura il ministro dell’interno, che nonostante la presunzione di non colpevolezza addita Bossetti come il colpevole già nella fase delle indagini? paolofranceschetti.blogspot
e ia #3 starburst3: "Per me esistono due generi intoccabili... i bambini ..." ricordo il libro "Bambini a perdere" di Gianni Lannes
Pensoso
#5 Pensoso 2017-09-24 11:49
Neanch'io sono un appassionato del genere cronaca nera, però mi ricordo per esempio del caso di Meredith, del quale avevo visto solo qualche inchiesta e intervista dopo l'ultimo processo di pochi anni fa, e mi sono fatto l'idea che si sia trovato come colpevole un capro espiatorio, ed ovviamente di colore. Insomma la giustizia che fa la lotta di classe, ed ovviamente non dalla parte degli stranieri o, in questo caso di Yara, non dalla parte di un semplice lavoratore.

Poi magari in questo caso c'è in più la corruzione e la mafia.
Decalagon
#6 Decalagon 2017-09-24 11:53
Citazione:
PS: Grazie a Fefochip, che ha proposto questo video nei commenti liberi. Io l'avevo già visto l'anno scorso, ma non gli avevo dato molta importanza. Rivedendolo invece mi sembra che ci sia materiale sufficiente per mettere seriamente in discussione l'operato dei giudici.
Ehm.. te lo avevo segnalato anche io via mail un paio di mesi fa e tu mi hai risposto "non vorrei trasformare luogocomune in un luogo da discussioni da retequattro" :-D
Redazione
#7 Redazione 2017-09-24 12:43
DECALAGON: Come ho detto più sopra, la prima volta che ho visto il video l'avevo preso sottogamba. Ora, rivedendolo, ho cambiato idea.
Pavillion
#8 Pavillion 2017-09-24 12:52
Ehm.. te lo avevo segnalato anche io via mail un paio di mesi fa e tu mi hai risposto "non vorrei trasformare luogocomune in un luogo da discussioni da retequattro" :-D


***
Sta all'Utenza far sì che questo non accada. Plausibile.
TdC Ghost
#9 TdC Ghost 2017-09-24 12:58
All'epoca del processo leggevo gli articoli di un giornalista che seguiva in aula il dibattito e riportava le conclusioni di ogni singola udienza sul sito...beh, anche il giornalista stesso col tempo si scopri' innocentista ed evidenziava molte incongruenze...!!! Per me il video e' credibile e Bossetti e' solo un capro espiatorio per coprire gente piu' in alto.
fefochip
#10 fefochip 2017-09-24 13:53
Citazione:
Rivedendolo invece mi sembra che ci sia materiale sufficiente per mettere seriamente in discussione l'operato dei giudici.
come ho già commentato nei commenti liberi il punto a mio avviso è il dato che interessa tutti in questa vicenda.

l'operato della magistratura e dei giudici è talmente palese essere ingiusto e contraddittorio da mettere in discussione l'intero impianto della "giustizia".

insomma si possono prendere cantonate, si può sbagliare e in una certa misura sappiamo che i giudici si corrompono ma

il video fa capire a mio avviso che si è arrivati a un tale livello che se succede a bossetti può succedere a chiunque di noi anche se non ci troviamo
nel fatidico posto e momento sbagliato.
peonia
#11 peonia 2017-09-24 14:52
L'operato dei giudici è palesemente corrotto! Stare alla larga da quella vipera e dall'altra iena della Cattaneo... :-o
davlak
#12 davlak 2017-09-24 15:57
non mi sono mai interessato a questo genere di vicende, ma nel caso di Bossetti a suo tempo sono incappato per caso nel canale di Paolo Amaro su youtube e da quella volta ho cominciato a seguire la storia e mi sono fatto l'idea che questo NON sia un errore giudiziario, ma una vera e propria porcata messa in piedi per proteggere interessi e personaggi oscuri.
quello che è successo a Bossetti potrebbe capitare a chiunque e la cosa mi fa leggermente incazzare.
Paolo Amaro ha seguito la vicenda dall'inizio ed è preparatissimo, oltre che molto arguto in alcune deduzioni...i suoi video riguardanti la vicenda sono estremamente interessanti.
www.youtube.com/user/SuperPaolone64
Morpheo70
#13 Morpheo70 2017-09-24 16:02
Visto anche io un po' di tempo fa e ho fatto la stessa riflessione di fefo,

Poi mi domando come è possibile che accadono queste cose e nessuno(Polizia,Giudici,Giornalista,Professori,Pol itici,chiunque abbia un minimo di istruzione insomma) usa i neuroni per risolvere situazioni cosi' semplici che lo capirebbe anche un bimbo di 14 anni istruito?

e se è successo a lui puo' succedere a chiunque di noi e solo questione di culo!!!!!
poi penso all 11 settembre e giro pagina rassegnato e incazzato.
Michele Pirola
#14 Michele Pirola 2017-09-24 16:35
Cosa ne pensate di Stasi?? Io penso che sia assolutamente innocente pure lui. I 7 punti su cui si è basata la sua condanna a 16 anni sono molto deboli, anzi addirittura ridicoli alcuni. Sapete la barzelletta che si era andato a lavare le mani e che aveva lavato tutto il lavandino col sapone subito dopo l'omicidio? Beh in quel lavandino i Carabinieri di Garlasco hanno trovato dei capelli. In conclusione quel lavandino non è mai stato lavato. Quanto riguarda Bossetti non so, l'ho seguito molto meno il caso
hvsky
#15 hvsky 2017-09-24 16:37
Io seguo da anni i delitti che salgono alla ribalta della cronaca (purtroppo ce ne sono molti altri in italia, ma solo alcuni diventano "virali" nel mainstream) e senza andare per le lunghe sono giunto alla conclusione che hanno TUTTI qualcosa, anzi più di una cosa che non torna.....
Prendendo spunto anche dal lavoro di Franceschetti ( che purtroppo per alcuni aspetti risulta troppo "facilone " ..... non si preoccupa troppo di comprovare alcuni aspetti di cui parla ) la prima cosa che salta agli occhi e che gli autori dei delitti,più o meno cruenti, fanno parte , anzi non appartengono a determinare categorie..... sono casalinghe, spazzini, muratori, studenti, ragazzi sbandati o drogati , contadini, analfabeti, ecc ecc

Mai un assassino commercialista, avvocato, medico,magistrato, banchiere, politico ecc ecc

Se ci pensate questa è già una stranezza..... è statisticamente impossibile che il livello culturale e sociale escluda ,di blocco, l indole omicidiaria....
sono un assiduo fan di " un giorno in pretura" ho visto più e più volte il processo di erba, pacciani,Simonetta Cesaroni ( caso quest ultimo veramente allucinante dove quel poveretto di Busco si è visto rovinare la vita perché all epoca dei fatti era il fidanzatino, neanche troppo innamorato, di Simonetta e perché sul reggiseno della vittima fu trovata una minuscola traccia biologica a lui appartenente..... che la prima cosa che ti viene in mente è: beh erano fidanzati avranno avuto determinati tipi di contatto.... ma la mamma di Simonetta testimoniò in aula che lei era certa che lavava accuratamente i reggiseni della figlia tutti i giorni...... e che quindi quella traccia doveva essere stata lasciata quel tragico pomeriggio..... allucinante)
Tutto questo getta un ombra gigantesca su come agisca la nostra giustizia e come i media facciano,al solito, la loro sporca parte in quello che deve essere un tremendo gioco di poteri al quale noi non possiamo neanche approcciarci......
Potrei continuare con il mostro di Firenze ( dove un gruppo di persone dichiarate tra l altro "dementi " , analfabeti, e decisamente poco astuti, hanno tenuto in scacco per anni la polizia italiana e di mezzo mondo (intervenne anche FBI) commettendo 14 omicidi facendola sempre franca in un periodo in cui le zone degli omicidii erano costantemente controllate dalle forze dell ordine)
Ed ancora Erba..... beh ma li c'è la confessione.... siamo tutti tranquilli.....
poi uno guarda più e più volte il processo e si accorge di tante incongruenze: le modalità delle uccisioni, tutte eseguite nello stesso modo con una tecnica da assassini professionisti; i condannati che dopo una spremuta di sangue sono lindi e puliti, la loro casa linda e pulita, scarichi e lavandini senza tracce ematiche ( l unica trovata è una minuscola traccia di sangue nella macchina di lui .....) e poi c'è la "testimonianza " del unico superstite raccolta appena ripresosi e in un evidente stato confusionale a cui non è stato chiesto chi è stato ad accoltellarla? Ma è stato imboccato nella domanda stessa su chi potesse essere l assassino.....
Potrei dilungarmi ancora......
Ma il succo sta nel fatto che dietro questi delitti diventati famosi ci sono una lunga serie di elementi che non tornano proprio..... a proposito se cercate sul tubo l intervista a Rudy Guedet fatta da franca leosini (la trasmissione si chiama "storie maledette " ) vi rendete conto delle assurdità di quel omicidio..... ed è agli atti la sentenza di condanna in cui è scritto chiaramente che i giudici sono convinti che sulla scena del delitto ci fossero anche gli altri due imputati ma che non hanno le prove per dimostrarlo....
Se poi vogliamo addentrarci ancora di più nel bizzarro cercate in rete Gabriella Carlizzi e i suoi studi sui delitti rituali..... potreste rimanere sconvolti .....
ARULA
#16 ARULA 2017-09-24 17:42
@14 Michele Pirola

Mi dispiace deluderti, ma Stasi può essere innocente solo nell’eventualità riesca a dimostrare che sa volare.
La casa era letteralmente imbrattata di sangue perché dopo il primo assalto, avvenuto poco dopo l’ingresso, la ragazza ha cercato di mettersi in salvo scappando per la casa. La sua corsa termina al piano inferiore vicino alle scale. Stasi non può essere entrato in casa e aver visto il corpo senza sporcarsi neanche le suole delle scarpe. Impossibile.
Inoltre tu entri e ti trovi di fronte una scena simile ad un film dell’orrore il tuo primo pensiero dovrebbe essere cercare almeno di capire se la vittima, la tua fidanzata in questo caso, è ancora viva per cercare di prestare i primi soccorsi. Invece no. Le uniche impronte sul sangue sono della vittima e dell’assassino. Lui non si è spinto neanche oltre l’ingresso dell’abitazione.
Eppure nella telefonata fatta ai soccorsi lui sapeva esattamente dove si trovava il corpo e che era morta.
E se vi è capitato di ascoltare la registrazione della telefonata vi renderete conto della preoccupante freddezza glaciale di Stasi. Una freddezza di cui anche Hannibal Lecter sarebbe stato orgoglioso.
Ultimamente si parlava di riaprire il caso per nuovi sviluppi riguardanti un amico del fratello… aspetto interessante che sarebbe da approfondire. In ogni caso che Stasi sia innocente la vedo davvero difficile per semplice logica.

Nel caso di Yara e di molti altri delitti si riscontrano macroscopici errori nell’indagine e i maggiori dispiace dirlo sono proprio quelli dei RIS.
Circola una battuta ormai da tempo: Quando entrano i Ris gli assassini festeggiano.
Troppi errori grossolani anche nelle procedure più semplici.
Altro problema ormai è che chi si dovrebbe occupare delle indagini tradizionali invece ormai si culla nella sicurezza della scienza paradossalmente come una specie di sharia islamica: se lo dice la scienza…
Quando invece dovrebbe essere il contrario la scienza deve affiancare le indagini non farle.
Ovviamente in Yara la cosa è più complicata perché lì oltre all’incapacità è palese il dolo. E qualunque altro esperto chiamato a giudicare se ne potrebbe accorgere… ma nessuna procura si metterebbe contro un’altra… domani potrebbe capitare a te.
Michele Pirola
#17 Michele Pirola 2017-09-24 18:07
Grazie della risposta Arula.
Quanto riguarda Stasi sono più convinto della sua innocenza che quella di qualunque altra persona coinvolta in un omicidio. Ti smentisco qualche prova che ha determinato la sua condanna. Per esempio il caso dei pedali cambiati è falso, un'indagine della Procura di Milano ha stabilito che i pedali della bicicletta da donna e quelli di quella da uomo non sono stati scambiati.
Quanto riguarda la bici di Stasi vista: c'è stato un Carabiniere che ha testimoniato che la bici vista da alcuni testimoni non assomigliava a quella di Stasi, per cui non sequestrò nulla. Tutto si è basato sulla descrizione della signora Bermani, la quale aveva descritto una bici nera da donna accostata vicino alla casa di Chiara Poggi all'ora del delitto. Peccato che quando Le Iene sono andati a chiedere della bici alla signora Bermani, dopo avergli mostrato la bicicletta sequestrata ad Alberto (Stasi), l'anziana signora ha detto "Nono, assolutamente, non è quella. Ma non se ne parla nemmeno". Inoltre ha descritto una bici nera da donna, ma completamente diversa da quella di Stasi. Per esempio, la signora dice: "Aveva le molle cromate, aveva il parafanghi davanti e dietro, inoltre né il cestino, né la sella, né il portapacchi era simile alla bici sequestrata. La bici di Stasi inoltre non aveva né parafango, né le molle cromate.
Affrontiamo ora il tema del sangue: le impronte delle scarpe avevano un numero compatibile a quello di Stasi, questo è vero. Però il problema è un altro, ovvero: gli inquirenti hanno fatto risalire le impronte dell'assassino in sala, poi al passo dopo erano in cucina e due passi dopo da tutt'altra parte. Cosa ha fatto l'assassino, ha saltato? Inoltre non c'è minima traccia di impronte in uscita e la domanda è molto semplice: se non ci sono tracce del killer in uscita, come mai avrebbero dovuto esserci le tracce di Stasi in entrata?
Michele Pirola
#18 Michele Pirola 2017-09-24 18:26
@Arula,
parlando del dna confrontabile con quello di Andrea Sempio sotto le unghie di Chiara:
ricapitolando il tutto, a dicembre una perizia della difesa di Stasi, tra i quali c'è anche l'avvocato Giarda e suo figlio, hanno trovato un dna che non sarebbe dell'unica persona accusata dei fatti, ma di Andrea Sempio, cioè un amico del fratello di Chiara Poggi. Ci sono diversi pareri fra i genetisti, per esempio molti dicono che è perfettamente idoneo a un confronto, ma ce ne sono altri che dicono che non è idoneo a confronto. Ci sono state diverse richieste di riaprire il processo e addirittura la Procura aveva aperto un'inchiesta sull'amico del fratello di Chiara Poggi, che però si è conclusa con un'archiviazione. Peccato che fu ascoltato un solo genetista, il quale era proprio quello che aveva fatto la perizia precedente sotto le unghie di Chiara e che aveva fatto risalire il dna a Stasi, prima che la difesa dell'imputato facesse un'altra perizia sotto le unghie scagionando Stasi. Insomma è difficile che un genetista sconfessi la propria perizia, ovvero se io chiedo al cuoco se il suo cibo è buono è quasi sicuro che ti dirà di sì.
Nessun altro esperto venne ascoltato, anzi solo quello che aveva fatto la perizia precedente che è uno dei sette o otto punti sul quale di è basata la condanna a Stasi a 16 anni di carcere. In particolare tanti genetisti dicevano che il dna della difesa era perfettamente idoneo a confronto o altri che dicevano che, nonostante fosse contaminato o incompleto, era idoneo al confronto. Qualcuno diceva che non era idoneo ad un confronto o che era rischioso. Come mai però non vennero ascoltate tutte queste persone?
Teoclasto
#19 Teoclasto 2017-09-24 18:36
Non ho mai seguito il "caso" Yara, perché queste vicende di cronaca nera non mi appassionano. Ho cliccato sul filmato tanto per guardare un attimo, e mi sono ritrovato a vedere tutto fino alla fine e ad essere inorridito per la mole di incongruenze/false prove/evidenti falsificazioni che hanno portato alla condanna di Bossetti! E questa sarebbe la "giustizia" italiana??? :-?
david
#20 david 2017-09-24 18:37
Se è vero solo 1/10 di quello che dice, c'è da tirare fuori il presunto
colpevole, e mettere dentro decine di presunti giudicanti.
Escape2013
#21 Escape2013 2017-09-24 18:44
Il sottoscritto si è ritrovato su un pesante atto giudiziario che lo riguardava l'appellativo di "mentalmente instabile".

Peccato che io non abbia mai parlato di persona con nessun magistrato e meno ancora con uno psicologo... ed è tutto ampiamente comprovato dagli atti (che mancano).

Certi soggetti teoricamente irreprensibili e stimabili sono abilissimi nel confezionare micro 11/9 destinati a poveri cristi con funzione di capri espiatori.

P.S.: qualcuno sa se esiste un test di riferimento a livello anche solo nazionale che attesta in modo incontrovertibile l'attendibilità giuridica del test DNA?
Perché se per puro caso manca è senz'altro più economico e affidabile il recupero della cara vecchia ordalìa...
ARULA
#22 ARULA 2017-09-24 18:45
@17 Michele Pirola

Mi sono sempre stupita della validità che hanno "certi testimoni" in un processo.
Io ad esempio non ricorderei su richiesta neanche che cosa ho mangiato ieri... figurati descrivere la bicicletta che ho visto ad una determinata ora. Eppure i processi spesso si basano su cose simili.

Per quanto riguarda le impronte: come avrebbe potuto Stasi vedere il corpo senza nemmeno sporcarsi? Ma neanche una macchiolina nelle suole? L'hai vista la scena del delitto? Ripeto: impossibile.
edit: vedete la foto nel link
Citazione:
Che ci siano cose che non quadrano anche in questo delitto è innegabile. Ma le attribuisco purtroppo alle indagini dei RIS. Altre cose sarebbero da approfondire come l'amico del fratello ecc... ma che Stasi sia innocente o comunque che sia completamente innocente... difficile.
Calipro
#23 Calipro 2017-09-24 19:30
Quella che non mi torna è la partigianeria dei media: questi Locatelli sembrerebbero dei boss locali...com'è possibile che ci si dia tanto disturbo nei media nazionali?

E' forse incappato dentro la questione qualche personaggio famoso?

E poi un'altra cosa non torna: il famoso fratello conosceva i Locatelli ma...non era il proprietario del cantiere, ma lavorava solo al bar! Che senso ha per un mafioso portarsi un cadavere nel cantiere solo per accontentare il barista?


La mia ipotesi: qualche pedofilo collegato ai Locatelli ha adocchiato la ragazza ed è andato a "conoscerla". Lei ad un certo punto si è ribellata ed è stata malmenata pesantemente dall'allenatrice (i graffi). Un po' troppo pesantemente.
Così per evitare problemi l'hanno fatta sparire per un po' in modo che il DNA del pedofilo sparisse.

Dopo 3 mesi hanno riempito il cadavere di un po' di DNA nuovo per favorire lo sviamento delle "indagini" e l'hanno trascinata nel boschetto.
Resta da capire perché l'allenatrice non si sia messa i guanti per trascinarla ma forse sapeva benissimo che non sarebbe cambiato nulla per lei.
Antdbnkrs
#24 Antdbnkrs 2017-09-24 19:30
Si, ci sono troppe cose che non tornano...esattamente come per Parolisi.
Ricordo perfettamente l'intervista di un ristoratore di quella zona che parlo' di numerossimi mezzi militari proprio la notte successiva all' uccisione di Melania.
Non era mai successo prima!
E poi leggete qui...
liberoquotidiano.it/.../...
Michele Pirola
#25 Michele Pirola 2017-09-24 19:44
Citazione:
Mi sono sempre stupita della validità che hanno "certi testimoni" in un processo. Io ad esempio non ricorderei su richiesta neanche che cosa ho mangiato ieri... figurati descrivere la bicicletta che ho visto ad una determinata ora. Eppure i processi spesso si basano su cose simili. Per quanto riguarda le impronte: come avrebbe potuto Stasi vedere il corpo senza nemmeno sporcarsi? Ma neanche una macchiolina nelle suole? L'hai vista la scena del delitto? Ripeto: impossibile. edit: vedete la foto nel link
Come si vede dalle foto il sangue era secco. Poniamo invece l'esempio che non sappiamo nulla, né di chi sia l'assassino, né di chi sia il testimone. Se non ci sono le impronte dell'assassino X che esce dalla casa, perché dovrebbero esserci quelle del testimone Y in entrata (in questo caso Stasi)? Dunque ecco spiegato il motivo per il quale Stasi non si è sporcato le scarpe.
Quanto alla validità dei testimoni, ti spiego i motivi per il quale si ricordano tutte queste cose. Prima di tutto la signora Bermani si ricordava l'orario perché ogni volta che va in giro o sta in giardino guarda sempre l'orario. Inoltre si ricordava molto bene quella bicicletta perché, come la signora stessa dichiara, quando era più giovane erano poveri e siccome non avevano i soldi per comprarsi una macchina utilizzavano la bici. La bici che ha visto la signora Franca Bermani davanti a casa Poggi all'orario del delitto era simile a quella che usava lei da ragazzina e per questo se la ricordava bene.
Citazione:
Che ci siano cose che non quadrano anche in questo delitto è innegabile. Ma le attribuisco purtroppo alle indagini dei RIS. Altre cose sarebbero da approfondire come l'amico del fratello ecc... ma che Stasi sia innocente o comunque che sia completamente innocente... difficile.
Hai ragione, molte cose sono da approfondire, però i magistrati e il Ris non hanno voluto approfondirle. Da quando hanno trovato Stasi colpevole HANNO SORVOLATO SU QUALSIASI ALTRA PISTA ALTERNATIVA
Redazione
#26 Redazione 2017-09-24 19:57
L'articolo riguarda il caso Gambirasio, e il comportamento dei giudici di fronte all'incongruenza delle prove contro Bossetti. Evitate di divagare su altri casi di cronaca nera, altrimenti davvero qui diventa Novella 3000.

Grazie.
Michele Pirola
#27 Michele Pirola 2017-09-24 20:34
Citazione:
L'articolo riguarda il caso Gambirasio, e il comportamento dei giudici di fronte all'incongruenza delle prove contro Bossetti. Evitate di divagare su altri casi di cronaca nera, altrimenti davvero qui diventa Novella 3000. Grazie.
Ok perfetto Massimo.
Arula, se vuoi continuare la discussione va bene se discutiamo in privato? Scusa la ripetizione di parole
fefochip
#28 fefochip 2017-09-24 20:43
ho visto quest'altro video
www.youtube.com/watch?v=BIPauD1gFNc&t=13s
dove l'autore a mio avviso mischia un pochino troppo le sue ipotesi alla storia ma onorevolmente fa un po l'avvocato del diavolo di se stesso.

da quello che ho capito riassumo la vicenda in maniera estremamente sintetica.

non esistono prove circostanziali di NESSUN TIPO oltre quella del dna di bossetti.
per il dna ci sono diversi dubbi
che possa essere significativo il dna di bossetti e non di un suo parente di qualche tipo
in altre parole ci potrebbero essere altri colpevoli con lo stesso dna imparentati con bossetti (per la spiegazione rimando al video)
poi visto che il cadavere di yara è stato a disposizione degli o dell'assassino il dna di bossetti potrebbe essere stato messo li per far ricadere sul primo che capita la responsabilità del delitto
bossetti era noto che perdeva sangue dal naso e lasciava fazzoletti sporchi di sangue dappertutto quindi basta che a qualcuno gli fosse arrivata voce di questa cosa
e l'assassino avrebbe potuto facilmente impossessarsi del dna di bossetti (in questo caso il primo che gli è capitato) per metterlo sul corpo e sviare le indagini
questa cosa tra l'altro spiegherebbe le incongruenze degli esami della scientifica riguardante il dna mitocondriale e nucleare.

la cosa assurda è che non si sia indagato piu approfonditamente su altre piste ovvero di quelli piu vicini nell'ultimo luogo dove è stata vista yara ancora viva, ovvero in palestra.

dal corpo poi tutto fa pensare che le ferite siano state inferte da spogliata e poi rivestita. non ha senso
notomb
#29 notomb 2017-09-24 20:55
La cosa più sconvolgente che va oltre tutti gli altri casi con condanne di improbabili spetati e feroci assassini.
Prove taroccate (il video del furgone) e candidamente ammesso in tribunale da alti di grado, ed ammesso pure che erano taroccate su richiesta del PM come se fosse normale.
E nessuno fa una piega e prende provvedimenti su questi CERTI e PROVATI reati
Pavillion
#30 Pavillion 2017-09-24 20:56
Avevo visto sia il video postato il 2017-09-20 21:26 che i relativi commenti al ditemi anche voi che ne pensate.
Ora l'articolo, Gambirasio, riguarda il comportamento dei giudici di fronte all'incongruenza delle prove contro Bossetti.

Quei giudici non giudicano, emettono "ordinative" -non è mica la prima volta che accade-
Cosa altro aggiungere alla memoria della "giustizia".

Ho impiegato quasi un'ora per inviare quattro righe.
Tizio.8020
#31 Tizio.8020 2017-09-24 21:13
Premetto che non ho ancora visto il video, quindi se lo dicono anche lì, mi scuso.
Che Bossetti fosse assolutamente innocente, si sapeva già almeno dal 2016.
Il video dove si vedeva il furgone venne completamente demolito dall'investigatore della difesa, Denti.
NON era assolutamente il furgone di Bossetti, era più corto (cassone di 3 m, contro i 3,45 deel Daily di Bossetti) etc.
Praticamente un processo farsa.

liberoquotidiano.it/.../...
ARULA
#32 ARULA 2017-09-24 21:18
Ok, Massimo hai ragione. Mi limiterò a questo caso.

Però considera che in ogni caso noto di cronaca ci sono delle incongruenze abbastanza gravi. Quello di Yara non è l'unico sfortunatamente.

Michele Pirola

Ok, possiamo continuare la discussione in PM sul caso se vuoi, però non so bene ancora come funziona.
Michele Pirola
#33 Michele Pirola 2017-09-24 21:28
Citazione:
Ok, possiamo continuare la discussione in PM sul caso se vuoi, però non so bene ancora come funziona.
Perfetto :-) . Ti ho mandato un PM Arula
Giova1488
#34 Giova1488 2017-09-24 21:28
avevo sentito a suo tempo parlarne ma non ho mai approfondito piu' tanto ma ho trovato questo video assolutamente sconvolgente
una cosa pero' mi manca, il movente.
Giova1488
#35 Giova1488 2017-09-24 21:33
piu' che altro salta all'occhio il fatto di come le persone che consideriamo "cittadini irreprensibili", in questo caso giudici e il capo dei RIS, possano grazie alle loro posizioni di potere, manipolare, inventare distruggere e rovinare per sempre la vita di una persona con il supporto di prove letteralmente fabbricate ad arte ( quella del furgone ) accompagnate da personaggi di dubbia competenza ed integrita' professionali come quella ***** che scrisse che Cucchi era morto di fame.
ARULA
#36 ARULA 2017-09-24 21:42
Sul caso Yara molte cose mi stupiscono:

L'85% degli omicidi avviene nell'ambito delle conoscenze quindi gli inquirenti iniziano sempre le indagini dai parenti più prossimi fino ai conoscenti e solo dopo si pensa ad un eventuale rapimento, mostro ecc...
Quindi qui le indagini non avrebbero dovuto uscire dall'ambito della palestra anche perché è l'ultimo posto dove la ragazzina è stata vista.

Ma poi hai una quantità di sangue di cui sai anche a chi appartiene e che sicuramente e di una persona vicina alla ragazza... e vai a fare l'esame del DNA a tappeto al resto del mondo?

Il movente del delitto sessuale:
in questo caso Bossetti sarebbe un ben strano pedofilo da come si evince anche dalla ricostruzione nel video.

Diciamoci la verità questo caso dal punto di vista dell'indagine, delle procedure, delle perizie scientifiche e psicologiche è una vergogna!

Per non parlare della gogna mediatica di questa povera famiglia di cui si è detto di tutto e di più. Vergognoso!
Sarebbero tutti da denunciare. E come ho detto anche nei commenti liberi io ci metterei dentro anche la Bruzzone che come criminologo ha trovato riscontri dove riscontri onestamente non ce ne sono se non nella sua mente prezzolata.
ELFLACO
#37 ELFLACO 2017-09-24 22:03
Quando si dice " è stato trovato DNA di Bossetti ..." Cosa si intende?

Cellule epiteliali ? Sangue ? sperma ? saliva ? capelli col bulbo ??

Cosa???
ARULA
#38 ARULA 2017-09-24 22:08
@37 ELFLACO
Non si sa... non era una traccia consistente nè completa.
Diciamo che anche dal punto di vista scientifico si sono arrampicati sugli specchi.
ELFLACO
#39 ELFLACO 2017-09-24 22:16
Non può essere !! se sono riusciti a tirar fuori il DNA è perchè ci sarà stata una qualche cellula o parti di essa!!

Se trovi una spermatozoo puoi fare certe ipotesi .Se ,invece , trovi cellule delle pareti intestinali ne farai delle altre .
Tizio.8020
#40 Tizio.8020 2017-09-24 22:22
Bossetti notoriamente perdeva sangue dal naso, in teoria sarebbe stato sufficiente prelevare uno dei suoi fazzoletti.

Una cosa non mi torna: ma non è obbligatoria la ripetizione di un esame "in contraddittorio" ?
Io chiedo di rifare un determinato esame, a mie spese, e per farlo vengono nominati tre periti.
Accusa, difesa, uno neutro.
ARULA
#41 ARULA 2017-09-24 22:38
Non hanno più DNA per ripetere nessun esame. Traccia troppo esigua e per certi versi incompleta.
Tizio.8020
#42 Tizio.8020 2017-09-24 22:56
Beh , allora secondo le Leggi, dovevano assolverlo per insufficienza di prove.
Calvero
#43 Calvero 2017-09-25 00:16
Qui si parla di cose serie e gravissime, e UNO) ... mi domando di fronte a simili asserzioni sulla magistratura, quali siano state le reazioni della medesima. Non è mica uno scherzo.

... e DUE: non posso non rimanere disturbato sulla forma del "documentario", e non certo per giudizi estetici, ma proprio in ragione di dare forza a simili considerazioni e indagini e denunce; perché sentire la voce fuori campo che parla come il maniaco ansimante che telefona alla casalinga di Voghera è imbarazzante; altro che "da rete-quattro" (visto che lo si è nominato), poi le musiche dei Pink Floyd a fare da sottofondo, che pena ...

... se si vuole dare voce a quello che l'informazione ufficiale riesce sempre a negarci, e poi lo si fa con lo stesso taglio delle telenovele, non c'è da stupirsi che poi la gente cominci a non capire più la differenza.
fefochip
#44 fefochip 2017-09-25 00:25
#34 Giova1488 Citazione:
avevo sentito a suo tempo parlarne ma non ho mai approfondito piu' tanto ma ho trovato questo video assolutamente sconvolgente una cosa pero' mi manca, il movente.
il movente di chi?
DaemonZC
#45 DaemonZC 2017-09-25 00:43
Non bastavano i neocons, le società segrete e le mafie internazionali, ora non ci si può fidare nemmeno delle indagini di un omicidio, delle prove che vengono usate e di chi le pone in essere. I carabinieri, la procura.

Ora che ci penso, i capri espiatori devono essere tali da non dare problemi a chi li incastra. Quindi persone che hanno le "spalle strette", persone sole o con pochi parenti, o che comunque non possono opporsi intellettualmente o economicamente, e che non abbiano nessuno che può farlo per loro. Probabilmente Bossetti corrispondeva a questi criteri, e lo hanno incastrato. La brutta notizia è che la società nella sua continua ed inesorabile frammentazione sta diventando tutta così.
afabbri73
#46 afabbri73 2017-09-25 01:09
@Massimo
Ti ho inviato sentenza corte d'assise di bergamo nella causa penale contro bossetti, via email.
Questo caso lo conosco abbastanza bene dal suo esordio con Alfano ad oggi, ma non mi va di parlarne, proprio perché non ne ho voglia.
Ho gia dato col processo Kercher, che ora vede due 530 comma 2 in circolazione convinti di essere stati assolti quando invece sono semplicemente 2 "non condannati".
Prendila poco a cuore altrimenti ti troverai dinnanzi ad un altro 11 settembre, ma un po' più fastodioso in termini di ritorni. Faresti bene a tenerlo sulla linea Novella 3000.

Spiegazione al quesito 3 del video, minuto 17:30 circa...
- www.fsigenetics.com/.../abstract
- www.nytimes.com/2009/08/18/science/18dna.html?_r=0
Pavillion
#47 Pavillion 2017-09-25 01:43
La prima cosa da ficcarsi bene in mente è che la questione del DNA è un immenso "business" (e forse perfino la casalinga di Voghera e di Chiaromonte se ne sono rese conto con la vicenda Gambirasio-Bossetti).

La seconda cosa da chiedersi è CHI manovra il grande gioco mondiale sulle banche dati del DNA, La terza cosa da chiedersi è CHI e DOVE ...
agnesepozzi.blogspot.it/.../...

www.youtube.com/.../
Giova1488
#48 Giova1488 2017-09-25 02:09
@Fefochip
intendo il possibile movente dell' insegnante della giovane. perche' l'avrebbe uccisa?
hvsky
#49 hvsky 2017-09-25 04:06
Redazione

Citazione:
altrimenti davvero qui diventa Novella 3000
Calv

Citazione:
altro che "da rete-quattro" (visto che lo si è nominato), poi le musiche dei Pink Floyd a fare da sottofondo
il discorso è proprio questo.....

qui si parla di novella 3000 e rete-quattro.....

ma non è che è proprio questa immagine che si vuol far passare.....

qualcosa di serio confezionato alla Moira Orfei con il circo delle tigri non è detto che non lo sia.....

questo non è il gioco delle pettegole da parrucchiere...... forse e dico forse è quello che qualcuno ha desiderato far passasse.... forse x distrarci da riflessioni più profonde che a qualcuno potrebbero dare fastidio ......

bollare il tutto come folcklore e passatempo da casalinghe (con tutto il rispetto per le casalinghe) va a sminuire qualcosa di più "scomodo"......

parliamo tanto di "manipolazione" e "canalizzazione" di pensieri e opinioni e a volte cadiamo nelle trappole che tanto strenuamente cerchiamo di evitare....

se a confezionare questi argomenti sono rete4 o novella 3000 forse ci sarà un motivo ?

uno spunto di riflessine...... tutto qui .....
fefochip
#50 fefochip 2017-09-25 08:28
#48 Giova1488
Citazione:
intendo il possibile movente dell' insegnante della giovane. perche' l'avrebbe uccisa?
una lite finita male per motivi futili?
o peggio ancora una storia di omosessualità pedofila tra le due?
tutte e due?
capisco che oggi tutti sono focalizzati su preti e sulla pedofilia maschile ma ci si dimentica che esiste la omosessualità femminile e la pedofilina femminile.
i pedofili è notorio si vanno a infiliare in quei ruoli/lavori con cui hanno a che fare con i bambini.
c'è qualche regola che esclude che una femmina possa essere pedofila?
tra l'altro mi risulta che yara e la brena abitassero a 20 metri l'una dall'altra.
spiegherebbe il pianto di tutta la notte della brena.(cosa si piangeva per tutta la notte? qualcuno glielo ha chiesto?)
una lite feroce(magari per gelosia o amore.) tra femmine spiegherebbe i segni francamente un po strani sul corpo di yara. (e l'assenza di violenza sessuale-maschile-)
nell'ottica di un litigio negli spogliatoi magari si spiega anche il silenzio delle compagne , intimorite perche vessate precedentemente alla stregua con i preti pedofili.
è stata indagata questa pista? o troppo oscena per essere presa in considerazione?o perche una donna è solo e solamente una vittima?
c'è un sommerso di omosessualità femminile con annessi e connessi di cui non si parla.
johncarpenter
#51 johncarpenter 2017-09-25 08:39
"Facebook aiuta la casta?
La nostra pagina Bossetti Libero era aperta da almeno un paio di anni, avevamo condotto battaglie feroci contro giudicesse e televisioni, avevamo subito attacchi da giornali e troll della procura, pescivendol-criminologate e abbatesse piagnucolose, abbiamo ricevuto anche qualche censura da facebook ma la pagina non è mai stata chiusa.
Tutto procedeva bene nonostante attacchi e segnalazioni, con più di 13 mila fans, finché non abbiamo iniziato a promuovere l'iniziativa 100 PASSI PER BOSSETTI, organizzata dal vulcanico Giacomo Vespo, un raduno a bergamo per protestare contro le sentenze-farsa.
Subito facebook (probabilmente su ordine di qualche magistrato) ha chiuso la pagina e ora sta bloccando questa nuova, impedendo agli amici di fare inviti e promuoverla.
Grazie a questo social, che ci riempie tutti i giorni di novità carine e cervellotiche che rallentano tutto, che ci scrivono ogni giorno che per loro "siamo importanti" e poi, quando qualcuno lotta per qualcosa di importante senza fini di lucro, censura e manganella come un qualsiasi celerino bavoso.
Grazie facebook, tu e la tua democrazia all' ammericana...."

Tratto dalla pagina "Bossetti libero censurato"
Date un'occhiata, quello che è successo a Massimo, può succedere a tutti noi in qualsiasi momento.
fefochip
#52 fefochip 2017-09-25 08:42
come dice paolo amaro nel video , per assurdo
oggi basta uccidere qualcuno , tenerlo nascosto per un po e poi
farlo ritrovare con il dna di qualcun altro sul corpo.

in pratica bossetti è stato condannato così.... senza altre prove , senza nessun altro particolare che lo lega a yara.

yara e bossetti non si conoscevano eppure praticamente sempre i delitti di passione vengono fatti tra persone vicine che almeno si conoscono.
se non è cosi ci sono profili psicologici molto diversi da quello di bossetti
lupi solitari , spostati , serial killer , ecc

insomma NON C'E' niente tranne un dna che per la storia del mitocondriale , nucleare e del tempo che è passato fino al ritrovamente del cadavere non torna proprio.
fabiomln
#53 fabiomln 2017-09-25 09:11
Se è vera la versione presentata nel video c'è da avere paura.
Certe cose effettivamente non tornano a prescindere dall'essere di parte.
Oltre al dna (a mio parere debole come prova), non ho ben capito quanto siano deboli le prove del furgone attribuito al Bossetti che sembrava circolare ripetutamente in zona poco prima dell'uscita di Yara dalla palestra.
fefochip
#54 fefochip 2017-09-25 09:20
#53 fabiomln
Citazione:
non ho ben capito quanto siano deboli le prove del furgone attribuito al Bossetti che sembrava circolare ripetutamente in zona poco prima dell'uscita di Yara dalla palestra.
questo particolare credo di averlo capito io:
è stato uno dei RIS a dire ESPLICITAMENTE che quel video è stato confezionato su richiesta della procura
in ogni caso NON è stato usato durante il processo
www.ilfattoquotidiano.it/.../2183566
Decalagon
#55 Decalagon 2017-09-25 09:23
Citazione:
Se è vera la versione presentata nel video
È vera sì.

Citazione:
non ho ben capito quanto siano deboli le prove del furgone attribuito al Bossetti che sembrava circolare ripetutamente in zona poco prima dell'uscita di Yara dalla palestra.
Lo spiega il video.

La prova del furgone era falsa, inventata di sana pianta dai RIS.
ARULA
#56 ARULA 2017-09-25 09:30
@42 Tizio.8020
Citazione:
Beh , allora secondo le Leggi, dovevano assolverlo per insufficienza di prove.
Esattamente.
Infatti era una delle cose su cui gli avvocati di Bossetti puntavano molto, ma come abbiamo visto non è stato così.

@50 fefochip

Quello potrebbe essere uno dei moventi, ma pare che il fratello della Brena sia in qualche modo coinvolto e non solo per l'occultamento secondo delle ipotesi.
Inoltre forse non è stata solo una persona ad uccidere Yara che, tra parentesi, non è morta subito era solo ferita e si poteva ancora salvare, tutto sembra far pensare ad una rissa tra ragazze dove la Gambirasio ha avuto la peggio. Considerate che Yara era allenata sopraffarla non era molto facile per una ragazza sola.
E poi vi ricordo che durante il processo tutte le ragazze della palestra e le insegnanti hanno ripetuto esattamente le stesse parole ad ogni domanda che gli veniva posta... qualunque domanda: Non ricordo.
Un atteggiamento di cautela eccessiva che fa pensare male... molto male.

Ma alla fine stiamo solo facendo congetture. Una volta che non si è indagato in quel senso, neanche se ce ne erano fondati motivi, é difficile che sapremo mai cosa sia realmente successo in quello spogliatoio.
fefochip
#57 fefochip 2017-09-25 09:31
comunque troppe cose non tornano
i cani molecolari indicherebbero che yara sia passata da un cancello sempre chiuso
le cui chiavi ce le aveva solo il custode e la brena

perche yara sarebbe salita sul veicolo di uno sconosciuto? non ha senso, la famiglia dice che non lo avrebbe mai fatto

il ritrovamento del corpo non ha senso, è impossibile che sia rimasto sempre li per 3 mesi
quindi è stato trasportato dopo , ma che senso avrebbe abbandonarlo in bella mostra di proposito?
magari proprio perche lo si vuol far ritrovare perche hanno confezionato delle prove?
uhura
#58 uhura 2017-09-25 09:33
Citazione:
nell'ottica di un litigio negli spogliatoi magari si spiega anche il silenzio delle compagne , intimorite perche vessate precedentemente alla stregua con i preti pedofili. è stata indagata questa pista? o troppo oscena per essere presa in considerazione?o perche una donna è solo e solamente una vittima? c'è un sommerso di omosessualità femminile con annessi e connessi di cui non si parla.
Sulla Brena si sarebbe dovuto indagare molto più a fondo ed incalzarla con domande opportune e pertinenti. E' semplicemente imbarazzante - ed è riportato agli atti - la sequela interminabile di " non ricordo " che sciorina ad ogni domanda posta dagli inquirenti. Mi stupisce che abbia conseguito la licenza elementare vista la labilità della sua memoria.Ma a sentire la procura la signora ha fugato ogni dubbio e dipanato ogni sospetto. Peccato che delle sue dichiarazioni "chiarificatrici"agli atti non ci sia nulla. Ma proprio nulla. Avrebbe dovuto essere interesse della Brena stessa chiedere la messa a verbale delle sue dichiarazioni
che la scagionano completamente ed invece esce di scena con un sospetto pesante come un macigno che penderà per sempre su di lei ma soprattutto sulla coscienza degli italiani che ancora hanno a cuore la giustizia.

Dovremmo fidarci di una procura che ordina la fabbricazione di prove false (ad uso della stampa, sic!) e che evita di approfondire la posizione di testimoni che ad un esame più attento potrebbero trasformarsi in sopettati eccellenti?

Ricordiamoci che può accadere a ciascuno di noi.

Personalmente trovo la vicenda inaudita ed inaccettabile.

Preferirei Bossetti a piede libero - quand'anche fosse colpevole ma non ce ne fossero le prove - che saperlo in carcere e probabilmente innocente.


C'è tutto un sommerso sull'omosessualità femminile (che se adulta e consenziente è perfettamente legittima) e sulla la pedofilia femminile. La palestra è un luogo d'elezione, come gli oratori e i campi di calcio. Niente di più facile che Yara - giovanissima e molto carina - abbia attirato l'attenzione di un'orca e non - per una volta - di un orco. Ma poichè i media veicolano da molto tempo a questa parte un' immagine della donna solo e soltanto vittima dei maschi bruti, il solo ipotizzare l'esistenza di una pedofila assassina sembra essere un tabu. La signora Brena ha imbambolato tutti con la sua bella faccia, le sue lacrime e i suoi "non ricordo". La procura non si è data nemmeno la pena di verificare il contenuto dei due messaggi cancellati scritti dalla Brena stessa e dal di lei fratello mentre si è data molto da fare per cercare prove (vere o false non importa) sulla colpevolezza di Bossetti.

E' così improbabile che Yara sia finita vittima di una pedofila assassina ? O il mostro è sempre maschio violento e cattivo?


Lasciamo la figura della donna angelicata alla letteratura e rendiamoci conto una volta per tutte che anche le donne sanno essere passionali, sanguinarie ed assassine.


Questa procura fa davvero paura. Non merita rispetto né fiducia. Oramai lo scollamento tra le istituzioni ed i cittadini ha assunto una distanza che sembrerebbe incolmabile.
Si dovrebbe condannare una persona all'ergastolo solo al di là di ogni ragionevole dubbio. E qui, di dubbi, ce ne sono molteplici e molto, molto consistenti.

Ma non esiste un Consiglio Superiore della Magistratura che vigili sul buon operato dei giudici? Chi controlla i controllori?
Tizio.8020
#59 Tizio.8020 2017-09-25 09:34
#55 Decalagon

Ma anche fosse stato un video "vero", la difesa ha comunque dimostrato che quello NON è il furgone di Bossetti!
ARULA
#60 ARULA 2017-09-25 10:05
@49 hvsky

Mi trovo molto d'accordo con quello che dici.

Uno dei motivi per cui queste vicende trovano molto spazio su riviste e programmi di un certo tipo, Barbara D'Urso ad esempio, che dovrebbero essere solo di intrattenimento, non è casuale. Sono solo altri mezzi di distrazione di massa.
La cronaca nera ha sempre avuto nell'essere umano un'attrattiva quasi morbosa, ma è principalmente negli ultimi decenni che l'attenzione verso queste vicende ha assunto importanza sempre maggiore, cosa dimostrata anche dall'eccessivo spazio che hanno nelle programmazioni anche ormai principalmente pomeridiane dove anche i bambini possono seguirle nonostante dettagli che sarebbero da evitare in presenza di minori. Il tutto condito da uno squallore mediatico da "circo" come tu stesso hai accennato.
Del resto una parte della popolazione è distratta dalle partite ormai quasi ogni giorno, una parte dai format sempre più squallidi alla Grande fratello, Amici o da sfide culinarie ecc ecc... Ovviamente non poteva mancare chi era più interessato ai gialli o alla cronaca nera e così un'altra fetta della popolazione è stata distratta.

E, adesso mi metterò contro un po' di gente, come non riesco a non pensare che le partite siano pilotate o truccate, i programmi televisivi ovviamente falsi... mi chiedo se anche questi processi o casi di cronaca che salgono alla ribalta alla fine non diventino una specie di spettacolo (al ribasso decisamente) per tenere l'attenzione ancora più avvinta da trame sempre più sordide, più squallide... Perché spiegatemi voi che senso ha sbandierare ai 4 venti che Bossetti era figlio illegittimo, che sua moglie lo tradiva e via dicendo? Eppure ci hanno fatto settimane di trasmissioni con ascolti importanti.
Ma quello che voglio dire io e che tutto sembra un po' decisamente costruito, pilotato a beneficio dello spettacolo. Non dico che l'omicidio venga fatto a questo scopo, non voglio arrivare a questo punto, ma che poi una volta entrato nel circo diventi spettacolo esso stesso. E se poi nel frattempo chi finisce in questo tritacarne mediatico ne subisce anche le conseguenze personali, giuridiche ed altro che importa. L'importante è che lo spettacolo abbia avuto successo e che la gente non abbia pensato ai "veri problemi" che affliggono il nostro quotidiano e a come porvi rimedio l'unica cosa da evitare assolutamente.
Redazione
#61 Redazione 2017-09-25 10:26
Traduco dall'abstract che ha linkato afabbri, perché questa informazione cambia completamente le carte in tavola:

"Risulta che le normali tecniche di biologia molecolare ... permettono a chiunque abbia una strumentazione adatta di produrre quantità praticamente illimitate di DNA artificiale, con qualunque profilo genetico desiderato. Questo DNA artificiale può essere in seguito deposto su superfici di oggetti oppure incorporato in tessuti umani genuini, e poi essere piazzato sulla scena del delitto. In questa ricerca mostriamo come le attuali procedure forensi non siano in grado di distinguere fra campioni di sangue, di saliva e di superfici toccate con il DNA artificiale, e i corrispondenti campioni toccati con il DNA naturale."

www.fsigenetics.com/.../abstract

In altre parole, chiunque è in grado di produrre del DNA artificiale con il mio profilo genetico e poi piazzarlo sulla scena del delitto, senza che sia più distinguibile dal mio DNA reale.

Quindi, "prova regina" destocazzo! De che stiamo a parlà?
Tizio.8020
#62 Tizio.8020 2017-09-25 10:34
IN ogni caso, se il DNA valesse come prova, bisognerebbe prima partire da quello trovato sul giubbotto!


Inutile, ci stanno dimostrando oltre ogni ragionevole dubbio che le stesse Leggi non contano nulla, basta non tenerne conto.
Quando mai si può sostenere che un corpo può restare all'aperto tre mesi senza conseguenze?
In un Paese civile, basterebbe denunciare la Procura di Bergamo e far spostare la causa in altra sede.
A parte il fatto che il caso non doveva essere affidato a loro, troppi conflitti di interessi.
peonia
#63 peonia 2017-09-25 10:40
Il tutto è falso....il falso è tutto!..
Piero68
#64 Piero68 2017-09-25 10:56
Intanto veramente complimenti per questo video. Sostengo l'innocenza di Bosetti da sempre , e non solo a pelle ma per molto particolari eppure non conoscevo questo scenario descritto nel video.

Detto questo vorrei dire a Massimo che capisco benissimo il perchè lui non si occupi di cronaca nera e delitti. La cosa inizierebbe ad essere veramente dispersiva. Ma se solo volesse inziare ad approcciare qualcuno tra i casi più eclatanti scoprirebbe che questo di Yara è solo uno dei tanti omicidi in cui le procure, a vario titolo ed interesse, si inventano colpevoli inesistenti e non perseguono i veri assassini, ignorando sistematicamente le prove concrete che le porterebbero alla soluzione dei casi. Giusto per citarne qualcuno: la strage di Erba e Olindo e Rosa, Parolisi e l'omicidio della moglie, Sara e lo zio Michele, le bestie di Satana e tanti tanti altri. Finanche Cogne, che è stato un pò la madre di tutti questi casi e con esso si è aperta la stagione dei programmi che si occupano di questi delitti. Ovviamente tutti programmi a libro paga delle procure.

Quanto a Franceschetti vorrei dire (mia opinione e me ne assumo la responsabilità) che è soltanto un altro buffone travestito da criminologo. O meglio, i suoi punti di partenza sono anche interessanti e corretti. Il problema è che lui è ossessionato dalla Massoneria. Per cui ogni delitto finisce sempre per essere (per lui) un omicidio rituale anche senza che ci siano elementi che lo facciano pensare. Di conseguenza si inventa dati numerologici, toponomastici ecc. ecc. ecc. Andate a chiedere agli innocenti in carcere delle c.d. Bestie di Satana chi è veramente Franceschetti. Uno che prima si era preso l'onere di portare a galla la verità. Ci ha speculato un pò. Ha fatto qualche conferenza, qualche pubblicazione, ha carpito la fiducia di questi ragazzi e poi, ovviamente, quando l'attenzione dei media è scemata, li ha abbandonati a loro stessi.

P.S. Negli USA un caso come questo non sarebbe nemmeno arrivato a dibattimento. Infatti, se una prova è irripetibile non è ammessa come tale.

P.P.S. Attenzione ad accusare alcune trasmissioni piuttosto che altre. Quarto grado ad esempio, nonostante tutto, ha due commentatori onesti e competenti: uno è Meluzzi l'altro è Garofano l'ex comandante dei RIS. Garofano è quello che nell'indagine sulla strage di Erba, mise nero su bianco che, inequivocabilmente, non potevano essere stati Olindo e Rosa a commettere la strage in quanto nessun segno dei due era stato ritrovato nella casa della strage (DNA, sangue e altro che pure avrebbero dovuto esserci data la dinamica). Il suo rapporto, ovviamente, fu ritenuto carta straccia.
Nomit
#65 Nomit 2017-09-25 11:00
Hanno messo il testo completo di quello studio su un sito che si chiama "bossettiade" bossettiade.files.wordpress.com/.../...
Se ho capito bene, per adesso ci sarebbero tecniche che possono distinguere il DNA artificiale.

Su una specie di seire TV chiamata "Adam il rompiscatole" (Adam ruins everything) veniva spiegato come il DNA fosse l'unica prova reale tra quelle che si vedono nelle serie TV, contrariamente all'analisi dei capelli, delle impronte digitali, dei denti e altre tecniche che si vedono in TV
www.youtube.com/watch?v=09riGhaAltw
amantido17
#66 amantido17 2017-09-25 11:37
Citazione:
#61
In altre parole, chiunque è in grado di produrre del DNA artificiale con il mio profilo genetico e poi piazzarlo sulla scena del delitto, senza che sia più distinguibile dal mio DNA reale.

Quindi, "prova regina" destocazzo! De che stiamo a parlà?
...pensa te! allora tutti i bei CSI ed altri crime serial americani, cosa ci propinano? ... propaganda ? (domanda ironica) ... mi viene in mente quel film con Totò, che parlava, ironicamente, di capelli maschi e femmine.

Tornando la caso Yara, gli inquirenti avevano "effettuato indagini" sulla pista relativa al padre di Yara, il geometra Gambirasio, che aveva a che fare col cantiere di Mapello. Chiaramente escludendo ogni correlazione (naturale, la PM ha escluso SUBITO il citato cantiere come pista investigativa da seguire ...).
Questo per ricollegarmi non a Bossetti, chiaramente, ma al fatto che ad uccidere spesso sono persone che a diverso titolo orbitano intorno alla vittima od a qualche suo familiare/affine.
Tra l'altro il padre di Yara è morto ... in modo naturale, ma è risaputo quando l'indicibile e le relative sofferenze correlate possano essere fonte di grande sofferenza e deterioramento psichico e fisico.
afabbri73
#67 afabbri73 2017-09-25 11:45
@Nomit
la domanda è: nel caso bossetti, come ha fatto il DNA a passare da 2 nanogrammi a microlitro a 12 nanogrammi microlitro?
riferimento preciso al passaggio 17.30 del video postato da redazione ad inizio articolo.
Nomit
#68 Nomit 2017-09-25 12:15
@ Afabbri - Non stavo mettendo in dubbio le affermazioni del video, credo anch'io che Bosseti sia innocente. Il DNA non poteva conservarsi e non era localizzato in posti rilevanti. Avevo visto un'altro video anni fa, linkato da qualcuno su questo sito, molto convincente. L'unica cosa che secondo me non è convincente è la conclusione che sia stata sicuramente l'allenatrice, e non le compagne di squadra, come invece ipotizzava l'altro video.
afabbri73
#69 afabbri73 2017-09-25 12:32
@Nomit
Abbiamo raggiunto la stessa conclusione. Io penso che si stiano proteggendo dei ragazzini, dei figli (o figlie) di qualcuno.
pensatore
#70 pensatore 2017-09-25 12:46
@ Giova1488, ARULA, fefochip

Il movente ed altre stranezze: se si esce dalla quotidianità la storia può rientrare nella logica ripartendo dal cantiere...
ELFLACO
#71 ELFLACO 2017-09-25 13:03
Citazione:
Quindi, "prova regina" destocazzo! De che stiamo a parlà?
OK , ma se tu ti difendi dicendo che qualcuno potrebbe aver "copiato" il tuo DNA per metterlo sulla scena del crimine dopo si dovrebbe provare CHI è stato e perchè mai questo CHI avrebbe voluto fare questo .

Secondo me non basta aver scoperto che si può replicare un DNA artificialmente .Non basta per un " ragionevole dubbio " .

Oppure si??
afabbri73
#72 afabbri73 2017-09-25 13:14
#71 ELFLACO
Qui siamo oltre il ragionevole dubbio. Come più volte ribatito, il quntitativo di DNA ritrovato s'è poi magicamente moltiplicato. Da quel piccolo dettaglio ho scoperto che se tutti noi pisciassimo nel deserto del sahara fra cent'anni si potrebbe parlare di foresta del sahara, o foresta del ghaba, visto che sahara significa deserto, e ghaba significa foresta.
illupodeicieli
#73 illupodeicieli 2017-09-25 14:22
Ci vorrebbe un secondo video per spiegare i motivi di questo omicidio. Forse se l'assassina fosse davvero l'insegnante, mi chiedo se, col senno di poi , non è andata a cercare il fratello di persona al bar: avrebbe avuto un alibi per l'ora della sparizione, confermabile da qualcuno. Non so se i messaggi cancellati siano meglio di qualche scusa tipo "l'auto non partiva e mi sono fatta accompagnare a casa". Intendo dire che, approfondendo e ipotizzando, appare strano o quantomeno sospetto che non abbiano indagato in altre direzioni; così come sarà difficile che i custodi del cantiere siano identificabili e poi rintracciabili per un interrogatorio.
eternauta
#74 eternauta 2017-09-25 14:23
Ci sono alcune cose che non tornano però, non trovo completo il video.
Qualche indagine in più andrebbe fatta, non ci si può limitare ad analizzare le cose che non tornano...
ad esempio:
la relazione degli attori con la mala di Bergamo, qual è?
le domande non fatte alla Brera...perchè non sono state fatte?mica siamo in 1984 che decidono a priori se sei colpevole o innocente...
quale è stata la reazione dei familiari dell'accusato? voglio dire...se fossi la moglie, questo video (o qualcosa di simile) sarebbe su tutti i social, non lo vedrebbero quattro gatti...
insomma, da questo video sembrerebbe essere stato un processo farsa...ma che razza di avvocati aveva Bossetti?
Tizio.8020
#75 Tizio.8020 2017-09-25 14:48
La difesa di Bossetti ha lavorato bene, in particolare l'investigatore privato, Denti, ha controllato tutto quello che riguardava il furgone, ed ha dimostrato che NON era quello di Bossetti.

Ma se si arriva al punto che una Procura decide in contrasto all'evidenza dei fatti, cosa vogliamo andare a cercare?
Nessuno al mondo avrebbe ignorato un cantiere dopo che due cani molecolari su tre si erano indirizzati lì.

Stai a vedere che la ragazza è stata ammazzata da un parente dei Locatelli, e i presenti non solo non hanno parlato, ma hanno depistato in tutti i modi?
Mi sembra impossibile che non ci siano tracce nello spogliatoio della palestra, né che non ci fosse nessun altro...
eternauta
#76 eternauta 2017-09-25 15:15
Citazione:
#75 Tizio.8020 2017-09-25 14:48 La difesa di Bossetti ha lavorato bene, in particolare l'investigatore privato, Denti, ha controllato tutto quello che riguardava il furgone, ed ha dimostrato che NON era quello di Bossetti. Ma se si arriva al punto che una Procura decide in contrasto all'evidenza dei fatti, cosa vogliamo andare a cercare? Nessuno al mondo avrebbe ignorato un cantiere dopo che due cani molecolari su tre si erano indirizzati lì. Stai a vedere che la ragazza è stata ammazzata da un parente dei Locatelli, e i presenti non solo non hanno parlato, ma hanno depistato in tutti i modi? Mi sembra impossibile che non ci siano tracce nello spogliatoio della palestra, né che non ci fosse nessun altro...
quello che intendo dire è che non capisco perchè non ci sia stato un pandemonio.
da quello che sembra nel video è uno scandalo, e lui va in galera senza fiatare?
amantido17
#77 amantido17 2017-09-25 15:24
Bossetti ha moglie e figli ... spesso le minacce ai propri cari (da parte di qualcuno o qualcosa (indendo: un gruppo di persone) che è stato in grado di assassinare Yara), purtroppo, funzionano. Bene.
eternauta
#78 eternauta 2017-09-25 15:27
Citazione:
#77 amantido17 2017-09-25 15:24 Bossetti ha moglie e figli ... le minacce, purtroppo, spesso funzionano. Bene.
mah, mi sembra un po' forzata.
munchmadon
#79 munchmadon 2017-09-25 15:45
Sono stato molto toccato emotivamente dal video. Vicenda che conoscevo solo tramite la televisione e quindi immaginatevi il mio orrore. Una domanda. Bossetti condannato in primo grado e anche in appello. C'è la Cassazione adesso giusto? C'è qualcosa che possiamo fare per Bossetti e per la Verità?
hvsky
#80 hvsky 2017-09-25 16:37
Redazione

Citazione:
Quindi, "prova regina" destocazzo! De che stiamo a parlà?
Molto molto interessante.....

Era una riflessione che facevo ieri tra me e me..... pensavo , oggi come oggi che cosa ci vorrà mai a "creare" in laboratorio una falsa traccia da piazzare dove serve per fornire la così detta prova regina ?

La cosa allucinante è che a pensarci bene poterebbe capitare a chiunque di noi....
e una volta entrato nell ingranaggio.....
vita finita e cazzi amari :hammer:
mauriziogades
#81 mauriziogades 2017-09-25 16:45
Ma questo Bossetti non ha un alibi e dei testimoni?
Calvero
#82 Calvero 2017-09-25 17:05
ELFLACO:

Citazione:
OK , ma se tu ti difendi dicendo che qualcuno potrebbe aver "copiato" il tuo DNA per metterlo sulla scena del crimine dopo si dovrebbe provare CHI è stato e perchè mai questo CHI avrebbe voluto fare questo
Ma il punto rimane, amico mio; e cioè che di "Prova regina" non si può parlare. Ahiò. Scusa se è poco.

Il concetto di «PROVA» andrebbe un momentino discusso, direi. Non si può fare confusione, proprio perchè i confini sono labilissimi.

Una "prova" può essere "prova" in più modi.

Tento un'argomentazione:

UNO - Ci può essere una "prova", poiché, ad esempio, una ripresa audiovisiva di qualità eccellente (sia sotto il profilo tecnico del supporto, sia di ciò che viene limpidamente ripreso) è inaspettatamente saltata fuori;

DUE - Ci può essere una prova deduttiva e riconducibile a un determinato riscontro, che, per quanto possa essere associata al termine di "prova" di cui sopra, non è parimenti incontrovertibile.

Ci siamo?

Ragazzi: concetti, termini, semantica, significati, accezioni e, per giunta, in rapporto a logiche d'indagine e riscontri su più piani probabilistici, non è che li possiamo pesare con la bilancia del mercato di Voghera, per l'insalata che deve comprare - sempre la famosa casalinga, neh.

Che se la incontro devo chiedere un autografo, a questa povera donna.
massimo73
#83 massimo73 2017-09-25 17:21
Video assolutamente inquietante, troppi dubbi, vicenda oscura in cui probabilmente è stato condannato un innocente.
Maurizio Antolini
#84 Maurizio Antolini 2017-09-25 17:24
#3 starburst3Citazione:
Per me esistono due generi di intoccabili..i bambini e gli animali e chi lo fa in qualsiasi modo, va eliminato senza esitazioni.
Ineccepibile, non posso che quotare e concordare al 100%
manneron
#85 manneron 2017-09-25 18:05
Citazione:
Quindi, "prova regina" destocazzo! De che stiamo a parlà?
bisogna vedere cosa si intende per strumentazione adatta. Non penso che uno vada su amazon e tra gli elettrodomesti trova anche un sequenziatore dna.
ho controllato. mi pare che non ci sia.
ELFLACO
#86 ELFLACO 2017-09-25 18:20
Citazione:
Ma il punto rimane, amico mio; e cioè che di "Prova regina" non si può parlare. Ahiò. Scusa se è poco.
Sono d'accordo . Ma io volevo mettere in evidenza che non basta andare in tribunale e urlare " qualcuno mi ha copiato il DNA !!!!!,AIUTO " :-D

Il che mi fa venire in mente un'altra domanda .
IO sono l'avvocato di Bossetti e vengo a sapere che è possibile duplicare il DNA delle persone e piazzarlo su una scena del crimine . Che faccio?? Inoltre devo avere almeno una vaga idea di chi possa avere fatto questo è perchè . Dovrei presentare almeno un'ipotesi credibile da insinuare il famoso " ragionevole dubbio " .
Come faccio a seguire questa pista? l'indagine la posso fare io o devo chiedere che le facciano le autorità? -
Calvero
#87 Calvero 2017-09-25 18:32
Manneron

Citazione:
bisogna vedere cosa si intende per strumentazione adatta.
Sicuramente, diremmo parimenti alla strumentazione che utilizzano per l'identificazione.

Citazione:
Non penso che uno vada su amazon e tra gli elettrodomesti trova anche un sequenziatore dna
Su Amazon non trovi neanche chi analizza il DNA, prima ancora di un sequenziatore, se non vado errato.

Citazione:
ho controllato. mi pare che non ci sia.
Beh ...vorrei vedere, poi ODDIO, oggi tutto può essere.

Ma questo mi pare corrobori il discorso, o no? ... e questo proprio per il fatto che "colui" che ha il potere/possibilità di influenzare una magistratura e corrompere un'indagine (e per simili gravissimi reati), allora potrebbe avere - a maggior ragione - il potere/possibilità: - di corromperle quelle prove; cosa non ti torna?

Quando si ha un'indagine manipolata da forze di questo tipo, è OVVIO che la corruzione (ovunque essa si annidi) ha plausibilmente le possibilità che non ha il comune mortale; ecco quindi che la tua obiezione/riflessione non porta nessuna detrazione all'ipotesi ...

... anzi :-D ... ne rafforza ancora di più l'idea che, proprio secondo quanto messo in luce da questo documento, la "prova regina" .... tutto è tranne che regina, ri-ahiò.
Marzo
#88 Marzo 2017-09-25 19:00
a del ritrovamento nel campo delle "rose"?
Dam
#89 Dam 2017-09-25 19:42
amantido17

Citazione:
Tra l'altro il padre di Yara è morto ... in modo naturale, ma è risaputo quando l'indicibile e le relative sofferenze correlate possano essere fonte di grande sofferenza e deterioramento psichico e fisico.
Non mi risulta il padre di Yara sia morto!
Calvero
#90 Calvero 2017-09-25 19:58
ELFLACO:

Citazione:
Il che mi fa venire in mente un'altra domanda .
IO sono l'avvocato di Bossetti e vengo a sapere che è possibile duplicare il DNA delle persone e piazzarlo su una scena del crimine . Che faccio?? Inoltre devo avere almeno una vaga idea di chi possa avere fatto questo è perchè . Dovrei presentare almeno un'ipotesi credibile da insinuare il famoso " ragionevole dubbio " .
Come faccio a seguire questa pista? l'indagine la posso fare io o devo chiedere che le facciano le autorità?
La verità nel nostro scornarci, sta in mezzo. Ho capito cosa volevi dire tu, e tu hai capito cosa volevo dire io, bene.

Per capirci meglio, allora tento con maggior precisione il mio intervento.

Come dici Te, cosa dovrebbe fare un avvocato?

Ovvio che questa informazione non la può portare come elemento probatorio, ma deve invece mettere in dubbio l'assolutezza di quelle che loro chiamano prove inconfutabili. Qui starebbe il gioco, questo è quello che possiamo supporre noi osservatori esterni. A questo punto io mirerei più a sollevare un caso mediatico s'una più che plausibile corruzione nei corridoi di quel potere e quindi suffragare la successiva plausibilità che chi ha il potere di portare certe prove, vista l'inconsistenza delle accuse, ha sicuramente avuto la disponibilità di corrompere le prove...

... la domanda successiva è ...

... chi ha il coraggio di mettersi direttamente contro certi poteri? ;-)
fefochip
#91 fefochip 2017-09-25 20:01
@ ELFLACO

a proposito di dna temo che non hai compreso quale sia il cuore del problema.

il dna di bossetti sarebbe perfetto e di ottima qualità mentre quello di yara no(a detta degli inquirenti). come è possibile ?
non è possibile A MENO CHE quel dna è arrivato dopo

è pieno del dna dell'insegnate. perche è stata esclusa dalle indagini?
perche non hanno messo a verbale i motivi per cui non si sono puntati i riflettori su di lei?

non c'è bisogno di falsificare il dna di bossetti con minority report , bastava prendere un fazzoletto di sangue con cui riempiva i cantieri visto che aveva continue epistassi

la prova del dna viene esclusa quando viene incriminata una persona completamente avulsa dai fatti come appare bossetti nonostante i taroccamenti dei video e altre amenità varie
Calvero
#92 Calvero 2017-09-25 20:11
Marzo:

Citazione:
a del ritrovamento nel campo delle "rose"?
... è così?
manneron
#93 manneron 2017-09-25 20:24
Citazione:
ne rafforza ancora di più l'idea che, proprio secondo quanto messo in luce da questo documento, la "prova regina" .... tutto è tranne che regina
ma si siamo d'accordo. ho visto tutte le puntate di dexter e mi pareva che il dna facesse da prova se era fresco e se trovavi il match esatto nell'arco di poco tempo. mai sentita la trama che dopo mesi trovano una donna che ha avuto una relazione extraconiugale e tutte le cazzate che non ho seguito. Quando vedrò una trama simile sviluppata in un telefilm giallo, allora saprò che almeno in linea teorica gli sceneggiatori hanno controllato le fonti e avrò la certezza che è una prova scientifica. Eh i tg fanno una informazione di merda e quindi sono costretto ad usare i serial tv come fonte.
Penso che in italia siamo gli unici al mondo che accettino come prova in tribunale una test non ripetibile e fatto senza la presenza di esperti della difesa.
Poi non c'è mica bisogno di ricostruire dna. Guardate che siamo in italia, e di ricostruire un dna non c'ha cazzi nessuno. Qui si scrive e basta e quello che si scrive poi resta come verità.
Giano
#94 Giano 2017-09-25 20:42
Bossetti è sfigato, tutto qui.
Dopo che l' hanno associato al dna presente sul corpo della ragazza gli inquirenti si sono accorti che un furgone simile a quello del pizzetto biondo, anzi proprio il suo, aveva gironzolato attorno alla palestra (per un' ora) proprio nell' orario in cui è sparita la ragazzina. Che sfiga oh!
Sempre nell' orario in cui è sparita la ragazzina, il cellulare di Bossetti smette di funzionare fino all' indomani mattina. Una coincidenza sfigatissima!
Poi quando gli sbirri sono andati a prenderlo al cantiere lui ha cercato di scappare, pensava che lo stessero cercando per il bollo auto non pagato, che sfiga oh!
E quando lo hanno interrogato le prime due volte non ha risposto agli inquirenti: mal di gola fulminante, sfiga massima.

È anche possibile che le cose non siano andate come ipotizzate dagli inquirenti ma da qui a dire che Bossetti è innocente ce ne passa (esattamente quanto passa tra l' avere un alibi e il non averlo); il lampadato c'è dentro fino al collo, tutt' al più devono trovare i complici.
manneron
#95 manneron 2017-09-25 20:49
@Giano

Eh, ho capito Giano, anche quello che dici è da considerare, ma tutto quello che dici non fa una prova. Sono venuti da te a vedere se il tuo cellulare non funzionava quella sera? avevi mal di gola quel giorno pure tu? Ti sei dimenticato di pagare il bollo quell'anno? Quando ti interrogano ti dicono anche che quello che dici può essere usato contro di te, così almeno nei film, forse meglio se stai zitto, tanto negare non serve a niente, se sei innocente e non hai un alibi che fai? non avere un alibi non è mica una colpa, che hai fatto tu giovedì 16 giugno di quest'anno alle 23.15(data e ora a caso)? hai qualcuno che può testimoniare con precisione o hai qualche prova che nn hai ammazzato nessuno? dopo quanto tempo sono andati da bossetti a vedere se aveva un alibi? perchè pure io forse per ieri trovo un alibi, ma il giorno prima non so neanche cosa ho mangiato.
Vapensiero
#96 Vapensiero 2017-09-25 20:53
Mah a dire il vero è da un po' che insisto sull'innocenza del Bossetti (così come sulla Franzoni).
Vapensiero
#97 Vapensiero 2017-09-25 20:54
Yara, Chiara, Sara (ara ara ara che in latino vuol dire Altare) beh... se non basta questo per capire che è un omicidio rituale...
Tizio.8020
#98 Tizio.8020 2017-09-25 20:56
Io l'ho capita diversamente: il cellulare di Bossetti, durante il presunto "rapimento" di Yara, risulta agganciato alla cella di casa sua; viene spento (o perlomento non trasmette fino alla mattina dopo), quando ritrasmette, è sempre agganciato alla cella di casa sua.

Ma a parte Bossetti, per quale motivo invece di indagare l'insegnante (il cui DNA riempie le maniche del giubbino di Yara), si cercano i fantasmi?
SE i cani molecolari hanno determinato QUEL percorso, e sono arrivati al cantiere, lì si doveva indagare, al limite rivoltandolo come un calzino!
E soprattutto, come si può sostenere senza apparire ridicoli , che un corpo è stato all'aperto tre emsi senza decomporsi???
Nessun Procuratore NON colluso, ha avuto sentore che qualcosa puzzasse?
Troppe cose non quadrano.
Vapensiero
#99 Vapensiero 2017-09-25 20:58
afabbri73 - Qui siamo proprio nel processo indiziario che è vietato dal nostro ordinamento giuridico.
manneron
#100 manneron 2017-09-25 20:59
@Tizio.8020
Citazione:
Nessun Procuratore NON colluso, ha avuto sentore che qualcosa puzzasse?
pure te sei duro a capire: il corpo non puzzava, altrimenti i cani lo avrebbero trovato! dipende dai nuovi deodoranti: probabilmente sono eccellenti.

il cellulare sganciato che prova è? nessuno che dia almeno una statistica di quante volte nei giorni e mesi precedenti bossetti staccava il cellulare di notte. perchè capita che si scarichi. ultimamente io mi sgancio decine di volte solo per scollegare le cuffie bluetooth, poi me lo dimentico in modalità aereo.
Giano
#101 Giano 2017-09-25 21:07
@Manneron
No, non sono venuti a controllarmi il cellulare, il mio furgone non ha fatto girogirotondo per un' ora attorno alla palestra dove è scomparsa una ragazzina poi trovata assassinata. E se mi dimentico di pagare il bollo non scappo davanti agli sbirri e soprattutto se vengo accusato di omicidio durante l' interrogatorio gli racconto anche quanti peli ho nel culo.
Dai Manneron! Non è un po' troppo sfigato questo Bossetti? D' accordo che non sono prove ma ci sono tutti gli estremi per sospettare pesantemente. Non sto commentando l' operato della giustizia ma i fatti per come li ho capiti. Non ci sono prove? Lo liberassero, ma il maggior sospettato di questo schifoso crimine rimane lui.
ELFLACO
#102 ELFLACO 2017-09-25 21:08
x FEFO

Si si ,ho capito tutto.Il mio commento era solo riguardo alla possibile scappatoia per Bossetti data dal fatto che si può copiare un DNA . Per il resto ho capito . Secondo me anche per questo che l'avvocato di Bossetti non ha neanche parlato di questa possibilità al processo. Aveva molte più armi a suo favore e anche molto più credibili .

Ma Bossetti è stato condannato già in terzo grado?
fefochip
#103 fefochip 2017-09-25 21:09
#94 Giano

Citazione:
Dopo che l' hanno associato al dna presente sul corpo della ragazza
ma stai parlando cosi a vanvera o hai visto il video o letto almeno le miei considerazioni sul dna?
Citazione:
gli inquirenti si sono accorti che un furgone simile a quello del pizzetto biondo, anzi proprio il suo, aveva gironzolato attorno alla palestra (per un' ora) proprio nell' orario in cui è sparita la ragazzina
.
non era il suo è agli atti, anzi hanno pure cercato di taroccare le immagini dando in pasto un filmato falso ad uso stampa.
Citazione:
Sempre nell' orario in cui è sparita la ragazzina, il cellulare di Bossetti smette di funzionare fino all' indomani mattina.

anche se fosse vero (e non lo è )cosa proverebbe?
Citazione:
Poi quando gli sbirri sono andati a prenderlo al cantiere lui ha cercato di scappare, pensava che lo stessero cercando per il bollo auto non pagato
premesso che scappare da degli sbirri non depone a favore di una persona intelligente
cosa proverebbe ?(nell'ottica di un povero coglione )
Citazione:
E quando lo hanno interrogato le prime due volte non ha risposto agli inquirenti: mal di gola fulminante, sfiga massima.
non so, ma a me se mi venissero a prendere accusandomi di un delitto cosi odioso senza che ne sappia qualcosa rimarrei pietrificato,
tu invece hai già deciso come è normale comportarsi ...bah
Citazione:
il lampadato c'è dentro fino al collo, tutt' al più devono trovare i complici.
se basi questa affermazione solo sulle cose che hai proposto mi fai un po paura giano ....
Tizio.8020
#104 Tizio.8020 2017-09-25 21:12
#100 manneron


Certo, è sicuramente così.
Ed oltre alla mancanza di odore, era probabilmente in un'altra dimensione: nessun animale, in tre mesi di permanenza all'aperto, si è mai avvicinato al corpo.



Qui, raccontano una storia completamente diversa:

www.bergamonews.it/.../257625


Aggiungo questa:

bergamopost.it/.../...
fefochip
#105 fefochip 2017-09-25 21:13
#98 Tizio.8020
una cosa che non ho capito:
yara non l'ha vista nessuno uscire , nemmeno le telecamere di sorveglianza.
i cani hanno fiutato il percorso di yara attraverso un cancello sempre chiuso le cui chiavi erano solo in mano del custode e della brena (altro motivo per indagare su questi due individui)
ma non c'erano telecamere a sorvegliare l'uscita posteriore e se sì perche non sono stati rivoltati (e analizzati) i mezzi usciti da quel maledetto cancello?
(perche io non ho letto e sentito di nessun tentativo in tal senso)
manneron
#106 manneron 2017-09-25 21:15
In realtà vi è una unica questione che deve essere chiarita se si sostiene la tesi che bossetti è stato incastrato.
Bossetti non aveva un alibi, ma, chi lo ha incastrato, doveva saperlo. oppure sono andati a strascico e nella rete è rimasto impigliato lui. bisognerebbe sapere come sono andate le indagini. Poi, qualcuno mi spiega, chi cazzo sono ste donne che si sono sottoposte volontariamente ad un test del dna di massa? Cioè, domani cercano un omicida, chiedono un test dna di massa volontario, suppongo per questioni di privacy, e io, sapendo che se ci vado e mi trovano positivo, allora l'omicida è un mio parente, corro a farlo? poi una donna che nel caso positiva, si ritrova che l'omicida è il figlio? scusate se scrivo senza aver seguito la vicenda, mi informo qui perchè almeno so che mi date opinioni e contro opinioni.
fefochip
#107 fefochip 2017-09-25 21:18
#93 manneronCitazione:
Eh i tg fanno una informazione di merda e quindi sono costretto ad usare i serial tv come fonte.
per favore non facciamo queste cose.
nei telefilm le auto quando cadono da un burrone o si schiantano contro un palo esplodono e gli eroi del momento prendono valanghe di botte prima di crollare a terra.

la realtà è tutta un altra, lasciamo hollywood con la sua propaganda piu o meno realistica nell'ambito delle favole e informiamoci davvero se vogliamo dibattere
altrimenti veramente facciamo novella 3000 come dice massimo.
manneron
#108 manneron 2017-09-25 21:19
Citazione:
ma non c'erano telecamere a sorvegliare l'uscita posteriore
tieni presente che le telecamere in italia funzionano un poco a culo. se hai culo beccano il momento giusto e, se lo beccano, non si distingue un cazzo perchè hanno una risoluzione di merda. Solo quelle dei semafori sono perfette al microsecondo e nitide, ma costano un botto.
fefochip
#109 fefochip 2017-09-25 21:20
un caposaldo della contro indagine a mio avviso è che il corpo di yara è impossibile che sia rimasto li per 3 mesi
per lo stato del corpo
per i testimoni
di li sono passati tantissime persone cani poliziotto compresi dato che c'era stato il ritrovamento di un altro corpo nelle vicinanze.

il che pone una domanda, cosa ci avrebbe fatto bossetti per 3 mesi con il corpo?
e perche lasciarlo in un campo invece di tentare di occultarlo?
mi pare OVVIO che abbandonare un corpo cosi equivale a volere che sia ritrovato , perchè?

non quadra
fefochip
#110 fefochip 2017-09-25 21:25
#3 starburst3
#84 Maurizio Antolini
Citazione:

Per me esistono due generi di intoccabili..i bambini e gli animali e chi lo fa in qualsiasi modo, va eliminato senza esitazioni.
Citazione:
Ineccepibile, non posso che quotare e concordare al 100%
scusate per favore piantatela IMMEDIATAMENTE. mettere sullo stesso piano queste due cose è INAMMISSIBILE
rimanete sul pezzo
segnalo IMMEDIATAMENTE QUESTA OSCENITA' A MASSIMO
mg
#111 mg 2017-09-25 21:26
Qui fefo non quadra una minchia, scusatemi il termine forse troppo tecnico.

E mi sa che non lo sapremo mai visto che, ad esempio, per il mostro di firenze ancora non si è capito niente a parte che non era certo Pacciani la mente dell'operazione. Si è capito che ci sono state montature e depistaggi a iosa, ma il resto sono per lo più sospetti e illazioni. Certo, c'era la complicità di apparati, ma più in là di lì certezze ce ne sono veramente poche.
Giano
#112 Giano 2017-09-25 21:27
@Fefochip
Che il dna sia il suo o no poco conta (ripeto che non sto giudicando l' operato della magistratura), conta quello che si è potuto scoprire "accidentalmente" su di lui dopo che gli hanno puntato i riflettori addosso. Per quanto riguarda il furgone io so che quello è il suo furgone (non ho letto la sentenza, se hai fonti certe sono lieto di rivedere la mia posizione) e che il video non è stato taroccato ma solo tagliuzzato ad uso stampa dagli sbirri.
Queste coincidenze non contano nulla se l' accusato fornisce una ragionevole spiegazione, se invece scappa e fa scena muta alle domande, beh, un sospettino, che dici?
D' accordo che con questi indizi non si possa condannare una persona, ma rimane che lui è l' unico sospettato.
manneron
#113 manneron 2017-09-25 21:29
Citazione:
mi pare OVVIO che abbandonare un corpo cosi equivale a volere che sia ritrovato , perchè?
mi sembra una domanda sensata.
Michele Pirola
#114 Michele Pirola 2017-09-25 21:34
Citazione:
Ma Bossetti è stato condannato già in terzo grado?
No, per ora solo in Primo Grado e in Appello. Non so quando ci sia la Cassazione
fefochip
#115 fefochip 2017-09-25 21:36
#111 mg
Citazione:
Qui fefo non quadra una minchia, scusatemi il termine forse troppo tecnico.
io sono d'accordo con te , vallo a dire a giano


#112 Giano
Citazione:
Che il dna sia il suo o no poco conta
perche di grazia?
Citazione:
conta quello che si è potuto scoprire "accidentalmente" su di lui dopo che gli hanno puntato i riflettori addosso.
e raccontaci cosa hanno scoperto su di lui, fidati mi piacerebbe molto che bossetti sia colpevole quindi hai tutta la mia attenzione
Citazione:
D' accordo che con questi indizi non si possa condannare una persona, ma rimane che lui è l' unico sospettato.
ma come,
pareva quasi che c'erano chissà quali prove e invece adesso sono solo indizi?
sono confuso ....


#113 manneron
e altra domanda perche il fazzoletto pieno di sangue sul luogo del ritrovamento non è stato analizzato per capire di chi era?
quale è stato il ragionamento che lo ha escluso dall'analisi? strano no?
perche negare un riesame del dna di bossetti? speso troppo ?
Decalagon
#116 Decalagon 2017-09-25 21:39
Citazione:
mi pare OVVIO che abbandonare un corpo cosi equivale a volere che sia ritrovato , perchè?
Per depistare le indagini e allontanare investigatori e cani molecolari dal cantiere di Mapello, visto che troppa gente aveva inziato a ronzarci attorno.
uhura
#117 uhura 2017-09-25 21:40
@Giano

Citazione:
Dai Manneron! Non è un po' troppo sfigato questo Bossetti? D' accordo che non sono prove ma ci sono tutti gli estremi per sospettare pesantemente.
Bossetti sarà pure sfigato ma deve ritenersi innocente fino a prova contraria .

Ti snocciolo qualche "estremo" sulla Brena:

Vogliamo parlare della sua di sfiga ? La poveretta è affetta da dementia praecox : alle domande che le rivolgono gli inquirenti risponde invariabilmente non so o non ricordo. Come dicevo più su stupisce che abbia potuto conseguire la licenza elementare vista la labilità della sua memoria. Il suo DNA è sulle maniche del giaccone di Yara anzi - della cugina di Yara - che gliel'aveva prestato quel giorno perchè il suo era a lavare e quindi la Brena non può nemmeno appellarsi al fatto che fosse DNA risalente a giorni precedenti il delitto e non poteva sapere che yara quel giorno avrebbe indossato il giaccone della cugina.

Ha inoltre la sfiga - poveretta! - di cancellare un sms inviato al fratello il quale si premura di cancellare la risposta proprio a quell'sms. Che - detto per inciso - gli inquirenti non si danno nemmeno la pena di decriptare.

Verso le 7.30 la mamma di Yara la chiama e lei dice di non aver sentito il telefono ma poi quando se ne accorge non la richiama. E parliamo di una ragazzina scomparsa che la Brena conosce benissimo perchè sua allieva! Nessuno poteva sapere se Yara fosse viva o morta in quel momento , quindi avrebbe potuto richiamare la madre che magari voleva dirle che Yara era stata ritrovata. Invece nulla. Non richiama. Salvo poi piangere tutta la notte e senza saper dire il perchè. Ah, già! Non ricorda! Il suo solito refrain. E' il padre stesso della Brena a riferire agli inquirenti di questo pianto dirotto. Uno piange a dirotto tutta una notte e non si ricorda perchè. Davvero convincente.

Forse non richiama la madre di Yara e piange tutta la notte perchè sa bene che Yara è già morta?


Giano rivedrei le tue teorie su Bossetti e darei spazio ad altre possibilità.

Nemmeno a me piace il suo pizzetto ed avrà pure l'aria da sfigato, ma da qui a farne un assassino ce ne corre.

Ti ricordo che il furgone del video non è il suo.

E ti ricordo che tutti possiamo essere un po' sfigati e un po' antipatici.


In tutta questa sfiga la Brena ha avuto però una gran fortuna a differenza di Bossetti: inquirenti incompetenti o peggio.

La Giustizia non si basa su sfighe o fortune ma su fatti. Univoci. Precisi. Concordanti. E mi pare che la posizione della Brena sia più imbarazzante di quella di Bossetti. Perlomeno avrebbe meritato un'indagine altrettanto zelante.

Fanno meno danno cento delinquenti che un cattivo giudice. (Quevedo Y Vilegas)

Dobbiamo giudicare noi questi giudici incompetenti. Siamo nelle mani di scellerati.
Morpheo70
#118 Morpheo70 2017-09-25 21:41
una notizia che mi ero perso e che i verbali del processo sono stati segretati fino al 2020 :-o ...... perche?
fefochip
#119 fefochip 2017-09-25 21:47
#118 Morpheo70
Citazione:
una notizia che mi ero perso e che i verbali del processo sono stati segretati fino al 2020 :-o ...... perche?
lo sanno che la ricostruzione fa acqua da tutte le parti e allungano il brodo
secondo me perche cosi passa un po di tempo e di acqua sotto i ponti.
chi doveva far carriera l'ha fatta e magari ha cambiato mestiere (vedi alfano che fa l'annuncio ma nel frattempo incassa popolarità)
la gente dimentica ....
fefochip
#120 fefochip 2017-09-25 21:49
#116 DecalagonCitazione:
Per depistare le indagini e allontanare investigatori e cani molecolari dal cantiere di Mapello, visto che troppa gente aveva inziato a ronzarci attorno.
e per continuare il discorso...
e come mai il pubblico ministero (letizia ruggeri) dal primo giorno dice che il cantiere di mapello non c'entra niente?su quali basi?
Giano
#121 Giano 2017-09-25 21:52
FefoCitazione:
perche di grazia?
Perché non faccio parte della giuria e neanche il giudice, sto commentando quello che ho visto.
Ipotizziamo che il dna non sia il suo, rimane che il suo furgone era lì (finché non leggo il contrario da fonti certe quello è il suo furgone), che il suo telefono è morto fino all' indomani mattina, che è scappato dagli sbirri e che non ha tentato di scagionarsi (come farebbe un innocente dotato di ragionevolezza) durante i primi interrogatori.

@Uhura
Hai un link che chiarisca la questione del furgone?
manneron
#122 manneron 2017-09-25 21:54
Citazione:
una notizia che mi ero perso e che i verbali del processo sono stati segretati fino al 2020
se è stato fatto, è stato fatto ufficiosamente per il bene di qualcuno, e ufficialmente, perchè un cazzo di normativa lo prevede. in questo modo si evitano contestazioni a caldo, si fa sbollire e dimenticare la vicenda, si spera che qualche giudice vada in pensione o cambi ruolo e località. Cose di questo genere. Non certo per la famiglia. La vicenda è andata su tg e programmi a raffica. Tutti discutono su fatti che non è possibile verificare e fanno ipotesi tipo noi, e invece di convincerci che è stata fatta giustizia, ci lasciano con la sensazione di solita presa in giro. Confidano ovviamente sulla forza del main stream tv per convincere tutti.
Maurizio Antolini
#123 Maurizio Antolini 2017-09-25 21:56
#110 fefochipCitazione:
segnalo IMMEDIATAMENTE QUESTA OSCENITA' A MASSIMO
Cha fai vai dal preside? Dico, se hai qualche problema curati, io non segnalo nulla ma tu vedi di sclerare da un'altra parte. E comunque io cito, e affermo cio' che voglio capito imbecille?
uhura
#124 uhura 2017-09-25 21:59
@ Giano

Ho visto un video in cui il Comandante del Ris al processo sotto giuramento dice che la Procura gli ha commissionato il taroccamento della prova del furgone. A suo dire " ad uso dei giornalisti". Ma è comunque inammissibile.

Il video è interessante, perdici un po' di tempo per guardarlo. Il commentatore ha una voce da incantatore di serpenti ma tu ascolta solo i fatti.

www.youtube.com/watch?v=2bK3ORv21WI


Se lo hai già visionato cos'è che non ti torna?

Lo dice lo stesso Comandante del Ris che quello non è il furgone di Bossetti.

e poi c'è quest'altro, sempre dello stesso commentatore:

www.youtube.com/watch?v=iVR4vtE_NxM

Purtroppo con i dati secretati non è possibile fare di più ma c'è il video con la testimonianza del Comandante dei Ris che dovrebbe far saltare sulla sedia tutti quelli che credono ancora nella Giustizia.
fefochip
#125 fefochip 2017-09-25 22:00
#121 Giano
furgone
bergamopost.it/.../...
Citazione:
Si riferisce al famoso video del furgone? «Quel filmato ha fatto dei danni pazzeschi. Guarda caso il Dna di Ignoto 1 è il Dna di Bossetti, lo stesso che girava intorno alla palestra. Beh, allora è lui. È chiaro che nell’opinione pubblica si rafforza questa convinzione. Poi però, se andiamo a misurare il passo del furgone nel filmato con quello di Bossetti, viene fuori che è diverso. E togliamo l’ipotesi che Bossetti fosse lì. In questo processo si è piegata la realtà per far tornare tutto, ma non torna niente».
liberoquotidiano.it/.../...
un intero articolo sul furgone


e non chiedere cosa c'è agli atti perche li hanno secretati fino al 2020
Giano
#126 Giano 2017-09-25 22:07
@Uhura, Fefo

"Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Bergamo Raffaella Gaudino ha respinto l’istanza di opposizione dei legali di Massimo Giuseppe Bossetti e ha archiviato, come aveva chiesto la procura, l’indagine a carico dell’ufficiale dei carabinieri Gianpietro Lago, querelato con le ipotesi di false informazioni a pubblico ministero, falsa testimonianza, falsa perizia e diffamazione, per la sua deposizione al processo sull’omicidio di Yara Gambirasio.
Il caso era nato durante l’udienza del 30 ottobre scorso quando il colonnello Lago, rispondendo alle domande degli avvocati della difesa Claudio Salvagni e Paolo Camporini, aveva ammesso che il filmato era stato consegnato “per esigenze di comunicazione” alla stampa: un video non integrale di tutte le riprese di quella sera ma “montato” in base a passaggi del furgone che su alcuni quotidiani il giorno seguente divenne un “tarocco”. Nessuna diatriba pubblica, con il comandante dei Ris che non ha mai voluto commentare o fare polemica: ora però a tre mesi di distanza, quelli utili per presentare una querela, Lago avrebbe deciso di far valere le proprie ragioni.
Le immagini in oggetto sono quelle girate da un videocamera di sorveglianza della ditta Polynt, da un’altra posizionata al distributore Shell di via Locatelli e infine di una banca di via Rampinelli: se il furgone ripreso sia quello di Massimo Bossetti oppure no è stato motivo di ulteriore scontro tra accusa e difesa, con i rispettivi consulenti di parte ad illustrare teorie contrapposte." www.bergamonews.it/.../241119
Morpheo70
#127 Morpheo70 2017-09-25 22:09
#122 manneron

Citazione:
se è stato fatto, è stato fatto ufficiosamente per il bene di qualcuno, e ufficialmente, perchè un cazzo di normativa lo prevede. in questo modo si evitano contestazioni a caldo, si fa sbollire e dimenticare la vicenda, si spera che qualche giudice vada in pensione o cambi ruolo e località. Cose di questo genere. Non certo per la famiglia. La vicenda è andata su tg e programmi a raffica. Tutti discutono su fatti che non è possibile verificare e fanno ipotesi tipo noi, e invece di convincerci che è stata fatta giustizia, ci lasciano con la sensazione di solita presa in giro. Confidano ovviamente sulla forza del main stream tv per convincere tutti.
Ecco appunto siccome che la vicenda e chiara possono anche segretare

una testa di minkia ha deciso che deve andare cosi' e nessuno puo' farci niente ...... la cosa la trovo veramente allucinante ma come ho detto sopra dopo l 11 settembre non mi meraviglia piu' niente ormai.
uhura
#128 uhura 2017-09-25 22:13
@ Giano

Citazione:
se il furgone ripreso sia quello di Massimo Bossetti oppure no è stato motivo di ulteriore scontro tra accusa e difesa, con i rispettivi consulenti di parte ad illustrare teorie contrapposte."
Quindi perlomeno su un punto siamo d'accordo: non c'è certezza che quello sia effettivamente il furgone di Bossetti?

Posso conoscere la tua posizione su tutto ciò che viene riportato ( ed anche omesso) sulla Brena? C'è molto più DNA della Brena che di Bossetti.

E tutti i suoi comportamenti e dichiarazioni la pongono sotto una luce quantomeno sospetta. Meritava senz'altro più attenzione.

Mi piacerebbe conoscere la tua opinione.
uhura
#129 uhura 2017-09-25 22:14
@ Maurizio AntoliniCitazione:
Cha fai vai dal preside? Dico, se hai qualche problema curati, io non segnalo nulla ma tu vedi di sclerare da un'altra parte. E comunque io cito, e affermo cio' che voglio capito imbecille?
Non chiamiamo il Preside, chiamiamo qualcuno che ti insegni l'educazione e le regole del vivere civile . Questo è un luogo per discutere in modo intelligente ed educato e mi sembri carente sotto entrambi i profili.
fefochip
#130 fefochip 2017-09-25 22:15
Citazione:
Cha fai vai dal preside? Dico, se hai qualche problema curati, io non segnalo nulla ma tu vedi di sclerare da un'altra parte. E comunque io cito, e affermo cio' che voglio capito imbecille?
dalle oscenità agli insulti personali . di bene in meglio
segnalato anche questo
fefochip
#131 fefochip 2017-09-25 22:19
#126 Giano
non so giano , che si assolvano tra di loro francamente non mi torna molto.
in ogni caso al limite il carabiniere non avrebbe commesso reato tradotto non è stato ravvisato un intento malizioso nel presentare la "prova"
ma non ci racconta se alla fine era o meno il furgone di bossetti.
manneron
#132 manneron 2017-09-25 22:22
ok, ho visto l'altro video. sono andati a strascico e han beccato lo sfigato. non ricordavo la storia del marocchino indagato.
ma la parte dove dice che le amiche si sono accordate per una versione dei fatti non ci sta. non ci credo che una sedicenne o quel che è resista senza crollare ad una cosa del genere. non una ragazza italiana, forse una vietnamita durante la guerra può farlo.
certo che uccidere uno, fregargli il cellulare e restituirgli la sim è elaborato e difficile da accettare senza farsi domande.
Con tutte ste cose ci facevano 100 puntate di Dallas ai miei tempi. Oh ma siamo sicuri che non c'è una versione "plain" di sta storia? Star trek mi pare più credibile.
Giano
#133 Giano 2017-09-25 22:29
@Uhura
Ti ripeto quello che ho scritto alla fine del mio primo commento:
"il lampadato c'è dentro fino al collo, tutt' al più devono trovare i complici."
La Brena potrebbe essere uno di questi.

@Fefo
Dai, non si sono assolti "tra loro", hanno verificato che il video è stato accorciato senza che fosse alterato il contenuto. I caramba hanno fatto un mosaico dei passaggi del furgone di Bossetti ( :-D ) davanti a tre telecamere; ci sono gli orari, c'è poco da taroccare.
uhura
#134 uhura 2017-09-25 22:34
@Giano

Citazione:
"il lampadato c'è dentro fino al collo, tutt' al più devono trovare i complici." La Brena potrebbe essere uno di questi.
Fino a questo momento il lampadato potrebbe esser dentro fino al collo ad un clamoroso errore giudiziario. Ci vogliono ben più che mezzo DNA posticcio e qualche immagine di un furgone che forse nemmeno è il suo per decretarlo colpevole al di là di ogni ragionevole dubbio.

E perchè la Brena l'avrebbe aiutato? La Brena mi pare più attratta da giovani e graziose ragazzine che da sfigati lampadati col pizzetto. Non si ricorda nulla al di là dei suoi gusti.
fefochip
#135 fefochip 2017-09-25 22:48
@ giano
però scusa una domanda rispondimela.
perchè bossetti ha a disposizione uno stuolo di avvocati, investigatori e tecnici che lavorano GRATIS per lui?
uhura
#136 uhura 2017-09-25 22:49
Citazione:
perchè bossetti ha a disposizione uno stuolo di avvocati, investigatori e tecnici che lavorano GRATIS per lui?
Perchè la sfiga l'ha finalmente abbandonato! :hammer: :hammer: :hammer:
fefochip
#137 fefochip 2017-09-25 22:52
ecco la stessa cosa che hanno pensato anche questi professionisti che si sono messi al servizio di bossetti
Citazione:
Siete stati aiutati anche da un folto gruppo di esperti.
«Io e Paolo siamo solo la punta dell’iceberg. Dietro di noi c’è il fantastico lavoro di un team di professionisti entrati in punta di piedi nella vicenda, dubbiosi, ma che non appena hanno letto le carte dell’inchiesta si sono messi al servizio di Bossetti. Il dottor Marzio Capra e la professoressa Sarah Gino, genetisti; l’investigatore privato Ezio Denti; la dottoressa Dalila Ranalletta, medico legale; l’ingegnere Vittorio Cianci, esperto di tessuti; l’avvocato e professore universitario di logica giuridica Sergio Novani. E ancora: Luigi Nicotera, che si è occupato dell’analisi delle celle telefoniche; Giovanni Bassetti, esperto informatico; i professionisti in psicologia clinica forense Anna Maria Casale e Alessandro Meluzzi; e il dottore in legge Roberto Bianco, che è stato un po’ il coordinatore di tutti i consulenti ».

Non capita spesso di vedere un team difensivo così ampio.
«Vero. La figura del dottor Bianco, ad esempio, credo sia una novità. Lui ha fatto da collegamento tra noi e i consulenti, anche perché loro sono gli esperti ma poi siamo noi a dover spiegare in aula il loro operato. È stato veramente un grandissimo lavoro».

Scusi la domanda un po’ indelicata, ma la famiglia Bossetti può pagare tutto questo?
«Uno dei nostri meriti ritengo sia stato l’aver messo insieme un gruppo di professionisti di primissimo livello che si sono appassionati al caso soltanto per amore di verità. Nessuno, sottolineo nessuno, ha avuto un euro di parcella. Nemmeno io».

Però il ritorno mediatico è stato elevato…
«Posso assicurarvi che anche questo è un falso mito. Tutti hanno lavorato a titolo gratuito perché la verità è che un caso del genere è capitato a Bossetti, ma potrebbe capitare veramente a chiunque, soprattutto se dovesse passare la linea giuridica adottata nella sentenza di primo grado. Diventerebbe veramente molto pericoloso e rischioso per chiunque di noi».
bergamopost.it/.../...

vera o ipocrita che sia nell'ultima parte del ritorno mediatico si espongono cosi certi di una vittoria e della loro ragione e non certo per difendere un killer pedofilo
Giano
#138 Giano 2017-09-25 23:03
FefochipCitazione:
però scusa una domanda rispondimela. perchè bossetti ha a disposizione uno stuolo di avvocati, investigatori e tecnici che lavorano GRATIS per lui?
Per buon cuore? Per opportunismo? Non so, ma cosa cambia?
È certo che tutti questi signori si sono sbattuti senza riuscire a scagionare l' ex sfigato (brava Uhura :-D ).
fefochip
#139 fefochip 2017-09-25 23:14
Citazione:
Per buon cuore? Per opportunismo? Non so, ma cosa cambia?
eddai giano cazzo fattela una domanda sul serio no?

un dubbietto fattelo venire visto che dei professionisti molto piu informati di te e di me lo difendono aggratise no?
perche dovrebbero difendere un killer di bambine ? cosa c'entra il buon cuore o l'opportunismo?
in ogni caso lo fanno perche pensano che sia innocente, non c'è altra spiegazione logica
uhura
#140 uhura 2017-09-25 23:14
:-D


Citazione:
Non so, ma cosa cambia?
In effetti cambia e molto. Difeso pro bono da uno stuolo di professionisti che non cercano solo visibilità . Voglio pensare e sperare

che dicono il vero quando sostengono « ma potrebbe capitare veramente a chiunque, soprattutto se dovesse passare la linea giuridica adottata nella sentenza di primo grado. Diventerebbe veramente molto pericoloso e rischioso per chiunque di noi»

Ma voi sareste tranquilli sapendo di dover essere giudicati da questi legulei?
Maurizio Antolini
#141 Maurizio Antolini 2017-09-25 23:17
#129 uhura
#130 fefochipCitazione:
dalle oscenità agli insulti personali . di bene in meglio segnalato anche questo
E dopo tutte queste segnalazioni cosa vinco, camillo il coccodrillo? Ascoltate fate pure tutte le segnalazioni che volete, e visto che voglio continuare ad essere educato neppure vi dico dove mettervele.

Riguardo al Sig. Mazzucco, ritengo che lui sia perfettamente in grado di giudicare a parte le vostre "segnalazioni" da primi della classe, i miei commenti quanto i vostri, l'ho sempre ritenuto una persona oltre che adulta anche molto intelligente. Ergo.....Da questo momento in poi potete scrivere tutto cio' che volete, tanto io non vi rispondero' piu', il mio tempo per quanto mi riguarda vale molto piu' del vostro, e per essere voi delle persone delle quali non mi interessa nulla, ne ho sprecato fin troppo. Buona vita
uhura
#142 uhura 2017-09-25 23:38
Citazione:
in ogni caso lo fanno perché pensano che sia innocente, non c'è altra spiegazione logica
Concordo. Sono professionisti che non necessitano di pubblicità né di reperire clienti. E Bossetti non potrebbe nemmeno permettersi uno stuolo di professionisti dalle parcelle elevatissime.. Sono persone, prima ancora che professionisti, che hanno a cuore la giustizia. Speriamo che farà il suo giusto corso.
Tizio.8020
#143 Tizio.8020 2017-09-25 23:39
Citazione:
#112 Giano 2017-09-25 21:27
@Fefochip
Che il dna sia il suo o no poco conta (ripeto che non sto giudicando l' operato della magistratura), conta quello che si è potuto scoprire "accidentalmente" su di lui dopo che gli hanno puntato i riflettori addosso. Per quanto riguarda il furgone io so che quello è il suo furgone (non ho letto la sentenza, se hai fonti certe sono lieto di rivedere la mia posizione) e che il video non è stato taroccato ma solo tagliuzzato ad uso stampa dagli sbirri.
Queste coincidenze non contano nulla se l' accusato fornisce una ragionevole spiegazione, se invece scappa e fa scena muta alle domande, beh, un sospettino, che dici?
D' accordo che con questi indizi non si possa condannare una persona, ma rimane che lui è l' unico sospettato.
Assolutamente NO:
in sede di Processo è stato dimostrato in maniera assoluta (quindi senza nessunissimo dubbio!) che il furgone ripreso dalle telecamere è un Daily con cassone di 3 m.
Hanno usato un banale CAD, dando una misura di riferimento, che poi è la cassa portaoggetti posta sotto al furgone.
Non dimenticare che il furgone era sequestratoi, in deposito, a disposizione dei periti della difesa.
Il furgone ripreso dalle telecamere ha un cassone di 3 m; quello di Bossetti, ancora fermo in deposito, ha un cassone di 3,45 m.
Leggiti la testimonianza dell'Investigatore privato Denti.

E già qui cade la prova.
A parte quello, l'accusa dice che hanno confrontato TUTTI i furgoni simili in tutta l'Italia...
La difesa ha fatto una banale ricerca, e ne ha trovate altre decine identici, SOLO in provincia di Bergamo!
In tutta Italia, saranno centinaia, se non migliaia.

Da qualunque parte la giri, questo è un processo -farsa.
fefochip
#144 fefochip 2017-09-25 23:43
#143 Tizio.8020

grazie delle info,
purtroppo grazie alla magistratura che ha secretato tutto tocca stare a chi si ricorda o a chi ha scritto qualcosa durante il processo.
sono delle merde
Tizio.8020
#145 Tizio.8020 2017-09-25 23:44
Citazione:
#121 Giano 2017-09-25 21:52
FefoCitazione:

perche di grazia?

Perché non faccio parte della giuria e neanche il giudice, sto commentando quello che ho visto.
Ipotizziamo che il dna non sia il suo, rimane che il suo furgone era lì (finché non leggo il contrario da fonti certe quello è il suo furgone), che il suo telefono è morto fino all' indomani mattina, che è scappato dagli sbirri e che non ha tentato di scagionarsi (come farebbe un innocente dotato di ragionevolezza) durante i primi interrogatori.

@Uhura
Hai un link che chiarisca la questione del furgone?
Scusa, credevo di averlo già messo:


liberoquotidiano.it/.../...
Red_Max
#146 Red_Max 2017-09-26 00:04
Vabbè come al solito il pachiderma nella stanza eccolo qua:
Giudice: donna
Anatomopatologo: donna
Colpevole: donna
Risultato: uomo mostro in galeraaaa!!!
Avete notato che spesso le donne hanno difficoltà ad individuare il nocciolo di una qualunque questione?
Non tutte, percarità
La maggior parte.
FranZeta
#147 FranZeta 2017-09-26 00:06
Sono fra quelli che non seguono la cronaca nera, non sono nemmeno un gran lettore di gialli a dirla tutta, e sul caso in questione non avevo alcuna idea personale preconcetta. E ci mancherebbe, non avendolo seguito. In effetti sono rimasto stupito pure io dalla quantità di incongruenze se non addirittura contraffazioni emerse nei processi, poi già che c'ero mi sono guardato pure quest'altro video:

più dettagliato, anche se fa ipotesi diverse sul presunto colpevole e su altri aspetti della storia. Risulta abbastanza chiaro che non esiste alcuna evidenza che Bossetti abbia mai anche solo incrociato la povera ragazzina, escludendo ovviamente la "prova regina", e questo da solo basta a concludere, come hanno già fatto molti prima di me, che sostanzialmente il sistema giudiziario italiano può incolpare qualunque cittadino di qualunque cosa. Anche i colpevolisti più accaniti ci riflettano: indipendentemente dalla colpevolezza o meno del Bossetti, con queste modalità domani mattina ore 6 potrebbero essere prelevati dalla DIGOS mentre dormono perchè, chissà, hanno trovato del loro DNA sul cadavere di vattelapesca. E nel paese che ha coniato il termine "strage di Stato" la cosa dovrebbe assumere un'ulteriore dimensione di gravità.

Al di là della vicenda specifica però penso che questo articolo sia una specie di bagno d'umiltà per l'utenza media del sito, i molti che come me non seguono queste vicende, o quelli che le seguono solo sul mainstream, si trovano tutto sommato nella condizione di ignoranza (= mancanza di informazione) di chi si approccia dall'esterno alle questioni ampiamente trattate da queste parti: 11/9, luna, vaccini e quant'altro. Anche se in realtà possiedono già gli anticorpi per uscire da questa mancanza di informazione. Per quanto mi riguarda trovo che le vicende di questo tipo, per quanto vengano immacolate di certezze dal solito lavoro di disinformazione, hanno sempre un olezzo peculiare che non si riesce proprio a lavare: in primis qualche palese violazione delle leggi della fisica (o della biologia, in questo caso, comunque evidenti incongruenze scientifiche), poi un eccessivo interessamento a livelli di potere "fuori scala", che a loro volta dirigono la disinformazione di cui sopra, e infine un capro espiatorio troppo debole per poter opporre un qualunque tipo di contrattacco.
fefochip
#148 fefochip 2017-09-26 00:13
#146 Red_Max
eddai red ci manca solo la guerra dei sessi e facciamo bingo


@ giano
sempre convinto che sia il furgone di bossetti?

#102 ELFLACO
Citazione:
Ma Bossetti è stato condannato già in terzo grado?
mi pare che la cassazione dovrebbe iniziare in primavera 2018
mentre la secretazione degli atti del processo è fino al 2020 ...che vergogna
Giano
#149 Giano 2017-09-26 00:15
Tizio.8020Citazione:
Assolutamente NO: in sede di Processo è stato dimostrato in maniera assoluta (quindi senza nessunissimo dubbio!) che il furgone ripreso dalle telecamere è un Daily con cassone di 3 m.
Questo è quello che sostiene il perito della difesa ma che non coincide con quello che sostiene l' accusa.
Red_Max
#150 Red_Max 2017-09-26 00:18
Purtroppo i pregiudizi esistono e nessuno ne è esente.
Ma forse si tratta solo di "mancanza di immaginazione"
fefochip
#151 fefochip 2017-09-26 00:18
#149 Giano
Citazione:
Questo è quello che sostiene il perito della difesa ma che non coincide con quello che sostiene l' accusa.
o santo dio certo che non coincide !
ma quando mai una difesa degna di questo nome concorda con l'accusa ? abbi pazienza
ma hai letto il link ?
liberoquotidiano.it/.../...
fefochip
#152 fefochip 2017-09-26 00:20
#147 FranZeta
ottimo intervento/riflessione
Tizio.8020
#153 Tizio.8020 2017-09-26 00:23
Qui forse spiegano il perchè...

bergamopost.it/.../...
fefochip
#154 fefochip 2017-09-26 00:25
#150 Red_Max
Citazione:
Ma forse si tratta solo di "mancanza di immaginazione"
capito battuta, ma tu hai considerato che effettivamente l'ipotesi che ho fatto del movente eventuale dell'insegnante
effettivamente viola un tabù?
Giova1488
#155 Giova1488 2017-09-26 00:30
@Fefochip
anche a me era venuto in mente uno scenario dove il "mostro" era una donna, chissa' se gelosa o attratta da una ragazzina. e concordo sul fatto che la pedofilia al femminile non solo esista ma ovviamente per ragioni chiamiamole editoriali o altro venga sommersa e nascosta per dare risalto al "prete" di turno o manico che dir si voglia ma maschio deve essere.
ho provato anche il blog dell avvocato Paolo Franceschetti, lo ho visto citato diverse volte propio qui su LC e mi ha incuriosito pero' io onestamente stenderei un copriletto peloso, e' troppo ossessionato e monotematico per riuscire a stimolarmi. e alcune ricostruzioni paiono fin troppo forzate. anche perche' io sta cosa del delitto rituale non riesco propio a concepirla nel senso che mi pare una cosa uscita dai romanzi e trasportata a forza nella realta'. una realta' che si fa di tutto per farla combaciare con le propie tesi ed ecco gli obbobri, a mio parere, tipo "Chiara, Sara, Yara..uhm quell'"ara" e' propio sospetto" e robe cosi tipo "il nome della via dove il cugino di Sara viveva le cui iniziali del nome sono propio..ah! la firma della rosa rossa"
forse sono io che la prendo alla leggera pero' devo dire che ogni volta che chiedi a codesti luminari dell occulto il perche' e il percome la rosa rossa dovrebbe uccidere chiunque lasciando "segnali" che solo Franceschetti e pochi altri eletti possono capire ti rispondono "studia" e finisce sempre che li mandi in culo
Giano
#156 Giano 2017-09-26 00:36
@Tizio.8020

Da tuo link a Bergamopost.it, parla la difesa: "...Gli unici passaggi in cui la Corte non è caduta nel tranello riguardano la testimonianza di Alma Azzolin e i filmati delle telecamere che ritraevano un autocarro simile a quello dell’imputato (entrambi elementi ritenuti dai giudici di non rilievo, ndr)..."

Questo è interessante.
Tizio.8020
#157 Tizio.8020 2017-09-26 00:47
L'altra cosa strana, è il fatto che la stessa telecamera abbia ripreso anche il furgone della palestra, mentre fu dichiarato che non era stato utilizzato.

Ma la domanda che mi sembra importante è: per quale motivo non hanno voluto controllare il cantiere di Mapello?
Hanno speso migliaia di Euri per le ricerche, cosa cambiava controllare anche lì?
Solo un caso che fosse dei Locatelli, e che elementi della Procura andassero a pranzo con loro?
Calvero
#158 Calvero 2017-09-26 01:01
Giano:

Citazione:
... e soprattutto se vengo accusato di omicidio durante l' interrogatorio gli racconto anche quanti peli ho nel culo
Questa non te la si può proprio passare :-o

Quindi due sono le cose: o la tua amata regione, in realtà è distaccata dal pianeta Terra in tutto e per tutto, e noi non lo sapevamo; oppure, stasera, la tua amata ti ha messo dei funghetti nel risotto che non erano propriamente porcini

Spero il Signore che tu non capiti mai sotto le grinfie degli inquirenti (per qualsivoglia motivo anche molto meno grave di questo, oppure più grave, fai Tu) e che alle prime battute e alle prime richieste di spiegazioni, tu ti metta a dire cosa hai fatto o non hai fatto :hammer:

Giano, ti prego, non farmi spiegare perché, che ho una certa età :pint:
Morpheo70
#159 Morpheo70 2017-09-26 01:08
Vediamo se ho capito bene sul DNA

il DNA nucleare dopo una ventina di giorni sparisce ancora prima se è sottoposto ad intemperie
a questo punto pensano che Bossetti l abbia messo su Yara quando? entro una decina di giorni dal ritrovamento?
cioe' su un corpo in decomposizione?

poi,

per quanto riguarda il mitocondriale non se ne trovata traccia
a quanto pare detto dagli esperti non è una cosa possibile perchè e come se trovi la carne ma non le ossa in un corpo in decomposizione
praticamente come se un aereo di 44 metri di larghezza entra in un buco di 4 metri per intero.

questa sarebbe la prova regina che ha portato in galera Bossetti?
poi da alcune ricerche fatte da lui sul suo pc,
la Moglie che l andava a trovare in carcere e cercava di capire mentre il giudice ascoltava nascosto,
e quello che ha dimenticato di dire nelle sue dichiarazioni che' non ricordava la sera del 26 novembre cosa aveva fatto
ma ricordava alcune cose della giornata gli hanno alzato la condanna all ergastolo perche ritenuto malvagio e crudele.

ehmm ....ok
Giano
#160 Giano 2017-09-26 01:13
@Calvero
Non capisco. Se fossi accusato di qualche cosa farei di tutto per tentare di scagionarmi e la cosa migliore da fare se sei innocente è raccontare la verità, quello che ti ricordi. Se invece parti dal presupposto che ti vogliono incastrare allora è diverso e forse si spiega perché Bossetti è scappato alla vista dei carabinieri.
Ma facciamo così, io ci rifletto mentre prendo sonno e tu se vuoi, con la calma del caso, entri un po' nel dettaglio.
:-D
Tizio.8020
#161 Tizio.8020 2017-09-26 01:21
Citazione:
#160 Giano

...forse si spiega perché Bossetti è scappato alla vista dei carabinieri.
NO: non è scappato alla vista dei Carabinieri. Era in cantiere, su un tetto, anche volendo sarebbe stato impossibile.
Leon
#162 Leon 2017-09-26 02:36
Ho visto anch'io pochi giorni fa il video, e data l'assurdità della questione ho voluto approfondire la questione. Ho trovato particolarmente interessante un blog di un ingegnere triestino (a quanto pare, uno dei padri del sistema di telefonia GSM) che non so bene per quale ragione, ha preso a cuore la faccenda e da un punto di vista tremendamente scientifico ha smontato punto per punto i ridicoli indizi di colpevolezza di Bossetti.
La lettura degli articoli è piuttosto lunga e faticosa (ancorché spesso molto gradevole ed interessante), ma di una rigorosità che solo un ingegnere può osare. Ecco il link del blog:

chisigma51.blogspot.it/?view=magazine

Non so se il personaggio in questione si sia mai occupato di 11 settembre, ma se si riuscisse a coinvolgerlo ed appassionarlo sul tema, credo che stroncherebbe qualsiasi tipo di obiezione. Tra l'altro, visto che è un grande esperto di telefonia mobile, potrebbe mettere una parola definitiva sulla questione delle telefonate misteriose avvenute quel giorno.
Un'ultima nota... pare che il personaggio in questione abbia delle idee politiche abbastanza... diciamo... estreme... forse questo potrebbe risultare un problemino...
Un saluto a tutta la comunità
fefochip
#163 fefochip 2017-09-26 08:44
@ Giano

Citazione:
...forse si spiega perché Bossetti è scappato alla vista dei carabinieri.
#161 Tizio.8020
Citazione:
NO: non è scappato alla vista dei Carabinieri. Era in cantiere, su un tetto, anche volendo sarebbe stato impossibile.
e cade un altro altarino....

giano, hai letto delle celle telefoniche al link di leon? i telefoni cellulari stavano per i cazzi loro.
e adesso ? sempre granitico eh?
amantido17
#164 amantido17 2017-09-26 08:48
#89 Dam

Hai ragione!! Mio grande svarione! chiedo venia.
fefochip
#165 fefochip 2017-09-26 08:50
#159 Morpheo70
ma poi il discorso del dna non va preso da solo ma in relazione al caso.
la cosa che veramente non torna è che il corpo di yara lo abbiano considerato fermo li da 3 mesi , un assurdità per i tanti motivi addotti.
quindi il corpo è stato trascinato. e come è stato trascinato se non per i polsi?
sui polsi niente dna di bossetti ma solo della brena ....
e poi considerazione delle considerazioni , trovano un dna DI OTTIMA QUALITA' solo sulle mutandine (da quello che ho capito) della ragazza ma
da nessun altra parte del corpo ? a seguito di una colluttazione?
Giano
#166 Giano 2017-09-26 09:17
Fefochip Citazione:
e cade un altro altarino.... giano, hai letto delle celle telefoniche al link di leon? i telefoni cellulari stavano per i cazzi loro. e adesso ? sempre granitico eh?
Ma quale altarino! :-D
È il pm che chiede a Bossetti come mai ha tentato di scappare e lui risponde che temeva di essere portato via come uno spacciatore di droga. Ci ha provato e l' ha ammesso.

No, non ho ancora letto quanto postato da Leon, in giornata conto di farlo. Stavo leggendo le motivazioni della sentenza giurisprudenzapenale.com/.../... e Bossetti è stato giudicato anche per calunnia: leggi le pagine 152,153 e 154 del pdf. Che ne pensi? È un comportamento normale?
uhura
#167 uhura 2017-09-26 09:29
Citazione:
NO: non è scappato alla vista dei Carabinieri. Era in cantiere, su un tetto, anche volendo sarebbe stato impossibile. e cade un altro altarino.... giano, hai letto delle celle telefoniche al link di leon? i telefoni cellulari stavano per i cazzi loro.
Cosa occorre ancora per ammettere che l'intera vicenda è quantomeno da rivedere e la magistratura ha non solo fallito ma infangato il suo nome?

Fin dall'inizio hanno iniziato a circolare voci sul conto di Bossetti che hanno contribuito a crearne una versione mediatica da mostro preconfezionato.
Complici i giornalisti, il malcapitato è finito nel tritacarne mediatico e nelle mani di una magistratura famelica e giustizialista che non gli ha garantito ciò che dovrebbe essere sacrosanto per ogni imputato: un processo equo.

Non hanno trovato nulla sul suo pc, non è un pedofilo, non è scappato, non era il suo furgone,il suo telefonino e quello di Yara erano aggangiati a celle diverse, non ha precedenti simili, non c'era il suo DNA sul corpo di Yara ad eccezione di quell'unica - molto sospetta - traccia incompatibile con l'intera scena del crimine e con lo stato di decomposizione del cadavere e con la presunta permanenza dello stesso in loco per oltre tre mesi, esposto al vento e alle intemperie; non ci sono testimoni.

Arrivo a dire che potrebbe anche essere il colpevole, ma il quadro indiziario è debolissimo e non può reggersi su quell'unica - controversa - traccia di DNA finita lì chissà come. Già. Chissà come.
Per condannare un uomo all'ergastolo ritengo ci vogliano prove più consistenti ed indizi gravi, univoci e concordanti.



Ragazzi, ripeto : attenzione, PUO' CAPITARE A CIASCUNO DI NOI.

CHEDENDO UNA REVISIONE DI TUTTO IL PROCESSO CHIEDIAMO SOLAMENTE CHE VENGA APPLICATA UNA GIUSTIZIA GIUSTA E NON SOMMARIA E FAZIOSA.


Buona giustizia a tutti.
fefochip
#168 fefochip 2017-09-26 09:41
giano

ci rinuncio, se sei arrivato fino a qui con queste "prove" c'è il segno di presunzione di colpevolezza.
a mio avviso parti da inconsistenti e/o smentiti particolari quindi hai già deciso a prescindere dai fatti che ti vengono sottoposti.
fefochip
#169 fefochip 2017-09-26 09:51
#167 uhuraCitazione:
Fin dall'inizio hanno iniziato a circolare voci sul conto di Bossetti che hanno contribuito a crearne una versione mediatica da mostro preconfezionato. Complici i giornalisti, il malcapitato è finito nel tritacarne mediatico e nelle mani di una magistratura famelica e giustizialista che non gli ha garantito ciò che dovrebbe essere sacrosanto per ogni imputato: un processo equo.
a me appare chiaro da questa vicenda che gli inquirenti hanno agito non per amore di verità ma per "trovare qualcosa a tutti i costi"
per la storia del furgone una cosa per tutte come esempio.
perche non hanno fatto la cosa piu semplice del mondo ovvero tornare con il furgone di bossetti per riprenderlo nella stessa inquadratura delle telecamere ?
per la storia delle celle
perche non specificare che la stessa cella serve zone differenti a seconda dei suoi settori?
per la storia del dna
perche non ripetere la prova del dna?
perche hanno trovato un ottimo se non perfetto dna di bossetti solo sulle mutandine punto in cui non c'è nessun motivo che ci fosse?
è CERTO che non c'è stata nessuna violenza sessuale ma una colluttazione e il dna di bossetti invece di essere dappertutto c'è solo sulle mutandine
perche non indagare sul cantiere visto che i tre cani sono concordi nel indicare una traccia in quel punto?
perche il pm scarta la brena? perche non mettere a verbale i motivi di tale decisione?
perche il pm scarta dal primo giorno il cantiere di mapello ?

ognuno di questi "perchè" da solo basterebbe (non a giano) e invece ce ne sono ancora
Giano
#170 Giano 2017-09-26 10:07
Fefochip Citazione:
ognuno di questi "perchè" da solo basterebbe (non a giano) e invece ce ne sono ancora
Le tue domande sono legittime e pertinenti ma ora sto facendo "la pubblica accusa" ( :-D ) ed ho altrettanti "perché" da proporre ma di segno opposto ai tuoi.
Ripeto per l' ennesima volta: non sto affermando che gli indizi contro Bossetti siano decisivi e la condanna sia stracerta, solo che allo stato delle cose a me sembra ancora il maggior indiziato.
eternauta
#171 eternauta 2017-09-26 10:15
Quindi, ricapitolando:
non si sa se il furgone era il suo oppure no anche se il video ci racconta con certezza assoluta che non era il furgone di Bossetti e, anzi, si afferma che era un video farlocco montato ad arte, ma poi non è del tutto vero....chissà ecc..
Non si capisce quali siano i rapporti tra gli attori e i Locatelli, e questo è fondamentale, altrimenti casca tutto il palco del complotto perchè altri motivi per accusare ingiustamente Bossetti non ce ne sono.
Ma quindi di cosa stiamo parlando??
chi sta scagionando Bossetti è in grado, con qualcosa di logico, di spiegare per quale motivo accusarlo ingiustamente?
Vapensiero
#172 Vapensiero 2017-09-26 10:33
#61 Redazione - Ciao Max, non t'ho detto che ho una sorella con un PhD in biologia (e guarda caso proprio su studi genetici). Il problema del caso Bossetti non è uno ma molteplici. Già se prendiamo l'aspetto DNA le seguenti cose non vanno: 1. Il DNA di solito non si conserva così a lungo ed infatti non hanno ripetuto la prova (come richiesto dalla difesa) perché a detta loro non ce n'era in quantità sufficienti per poterlo ripetere ergo: al momento del ritrovamento del cadavere abbiamo a che fare con un super-DNA che resiste a tre mesi di esposizione alle intemperie, ma successivamente no?. 2. Il DNA trovato era di tipo nucleare ergo mancava il mitocondriale (quello materno) pertanto, dato che Bossetti ha un fratello paterno, non si sa se fosse il suo o del fratello (prova indiziaria) 3. Il DNA è stato ritrovato assieme a quello della Brera (sui polsi, completo e in quantità industriale) - perché non hanno aperto un fascicolo su di lei? 4. hanno trovato altre formazioni pilifere appartenenti ad altri due DNA diversi. Conclusioni: abbiamo 4 diversi DNA qui di cui uno è buono solo a metà (perché potrebbe appartenere al fratello). Se si ritrovano molteplici DNA come si fa ad attribuire la colpa al proprietario di uno solo e trascurare gli altri tre? Inoltre il DNA in questione ha già dimostrato di comportarsi come si dovrebbe comportare un DNA normale pertanto perché è resistito per mesi esposto e non protetto il laboratorio per poi sparire successivamente? Matematicamente ed, ammesso e concesso che i Bossetti siano coinvolti nella vicenda, abbiamo 1 possibilità su 5 che il l'assassino fosse il Bossetti Massimo, pertanto ci troviamo più davanti ad un indizio piuttosto che ad una prova. I processi indiziari non sono contemplati dal ns. ordinamento giuridico. Perché, quindi, il Bossetti è ancora dentro?
Leon
#173 Leon 2017-09-26 10:36
Per comodità linko un paio di articoli del blog di cui sopra che riguardano il funzionamento della rete GSM e le sue implicazioni nel caso.

chisigma51.blogspot.it/.../...
chisigma51.blogspot.com/.../...

Saluti!
Leon
#174 Leon 2017-09-26 10:41
#171 eternauta
Riguardo al perché si sia scelto proprio Bossetti come capro espiatorio, posto un link piuttosto approfondito

Citazione:
Ma quindi di cosa stiamo parlando?? chi sta scagionando Bossetti è in grado, con qualcosa di logico, di spiegare per quale motivo accusarlo ingiustamente?
chisigma51.blogspot.com/.../...
Pavillion
#175 Pavillion 2017-09-26 11:02
#170 Giano
Ripeto per l' ennesima volta: non sto affermando che gli indizi contro Bossetti siano decisivi e la condanna sia stracerta, solo che allo stato delle cose a me sembra ancora il maggior indiziato.



!?!
Allo stato delle cose sembra che il Bossetti, in assenza di prove, sia certe che accertate, sia stato finora ritenuto colpevole per la quantità di prove raccolte da coloro che non avevano indizi per accusarlo. Il motivo del suddetto comportamento è sconosciuto pur essendo il più rigoroso.

Brigantessa quote: e adesso andatevene affanculo.
Calvero
#176 Calvero 2017-09-26 11:15
Giano:

Citazione:
Non capisco.
L'ho capito :-D

Bada di leggere quello che seguirà con toni leggiadri; potrei apparire rigido, ma spiego solo alla velocità con cui penso :-) :roll: :-o :-D

Citazione:

Se fossi accusato di qualche cosa farei di tutto per tentare di scagionarmi e la cosa migliore da fare se sei innocente è raccontare la verità, quello che ti ricordi.
Nel mondo dei Mini Pony è così, nella realtà invece, se sei innocente, non bisogna mentire sui fatti: è diverso.

(ragione bene sulla semantica)

Citazione:

Se invece parti dal presupposto che ti vogliono incastrare allora è diverso e forse si spiega perché Bossetti è scappato alla vista dei carabinieri.
Allora, bisogna fare un po' di chiarezza (come prima con il discorso delle prove). Il problema in questi discorsi è l'approccio infantile che si ha, dove per "infantile" si intende: "IDEALIZZARE LA GIUSTIZIA E USARE I TERMINI IN MANIERA MANICHEA, cioè NON CORRISPONDENTE A REALTA' "


... ora, parliamo scientificamente (visto che le cretinate positiviste alla gente, piacciano più del buonsenso), quindi, tenendo conto che 1) la giustizia non esiste in senso assoluto (cioè come te la vende il mondo dell'etica, un tanto al chilo); 2) che la Legge non è uguale per tutti (non è una battuta, ma una fatto oggettivo) soprattutto in Italia (non è una battuta); 3) ecco che la Giustizia in realtà è un crogiolo ormai da decadi e decadi totalmente compromesso a ogni stadio dei suoi livelli: una chimera (a essere romantici) dove...

... sei innocente solo a patto vengano rispettati TRE Leggi tacite quanto incontrovertibili, e cioè che: 1) la tua innocenza non disturbi - in qualsivoglia maniera - qualcuno, anche se questo "qualcuno" stesse solo mezzo millimetro più in alto di Te; 2) che nessuno possa speculare - in qualsivoglia maniera - su una tua eventuale colpevolezza (occhio, ovunque sia la verità); 3) e tu possa permetterti economicamente una difesa degna di questo nome, cioè che essa sia valida in proporzione alla gravità della vicenda.

Ci siamo? Bene. Ecco, quindi concludendo: tutto quello che esula da ciò, ha la sua sede nel mondo dei Mini Pony.

Se poi realmente accade che "giustizia sarà fatta" (come ai cretini piace dire) e salverà realmente un innocente (ci mancherebbe, accade spesso) questo sarà solo una conseguenza delle Tre Leggi di cui sopra: cioè significa che la Verità è giunta perché non poteva rompere il cazzo a nessuno, ma non perché essa emergerebbe in quanto liberata dalle menzogne.

Se non si capisce questa fondamentale differenza, allora si può pensare seriamente di fare sempre TRE cose: 1) carriera al CICAP; 2) diventare direttore di Studio Aperto; 3) aprire un Fan Club per Barbara D'Urso.

POI

PRIMO: tu fai confusione partendo con un sofisma che - in modo automatico - ti contraddirà, e cioè, ri-quoto nuovamente:

Citazione:
Se invece parti dal presupposto che ti vogliono incastrare
Ma tu non è che puoi dire "SE INVECE" - ragazzo mio 8-) perché questo non è un presupposto così come tu vuoi intenderlo, ma è un'eventualità che - per forza maggiore - potrebbe essere il motivo fondante di tutto ciò che si è scatenato in questa vicenda. E non è che si possa considerarla come una variabile teorica sul ragionamento, poiché è proprio parte della vicenda in Sé - la quale posa su problematiche complesse ove le deduzioni discendono dalla vicenda, e non la vicenda dalle deduzioni ;-)

SECONDO: la mia ironia dell'intervento precedente, prendeva a pretesto la tua frase (che chiamerei boutade) e che hai imposto quasi come fosse un Principio, ma tu - soprattutto in Italia - non puoi portare un simile ragionamento, oggi come oggi. Sino all'ultimo momento dell'ultimo secondo, devi avvalerti in qualsiasi modo di quella che nei film chiamano "Mi appello della facoltà di non rispondere" che, tradotto in lingua italiota, significa dire: "non mi ricordo" ... "Ho preso una botta in testa" ... "Sono scioccato" ... "Ho un grappolo di emorroidi talmente grande che riesco a pensare solo col culo, se potete aspettare - per cortesia - che mi passi il bruciore, sarò a vostra completa disposizione" ... "Le cavallette hanno invaso la mia magione" ... "Mi hanno trapiantato il cervello di Angela, aspettate che mi rimettano il mio" ... "Sto male sto male, aiuuutoooo chiamate un dottore, mi gira tutto, odddiiooo mi giraaa tuuuutto" -

Ragione di più (come pare di capire) se senti un cetriolo di proporzioni medievali che ti sta baciando il buco del culo.

Bada che questo discorso su Bossetti vale ed è comprensibile e/o giustificabile, sia che lui sia estraneo ai fatti, sia anche - in qualche modo - invischiato alla vicenda. Perché, comunque, se lui magari ha solo una stupidissima colpa, o marginale, ovvio che non si vorrà caricare tutto il bastimento di accuse sulla schiena.

Citazione:

Ma facciamo così, io ci rifletto mentre prendo sonno e tu se vuoi, con la calma del caso, entri un po' nel dettaglio.
ahiò :-D
eternauta
#177 eternauta 2017-09-26 11:23
Citazione:
#174 Leon 2017-09-26 10:41 #171 eternauta Riguardo al perché si sia scelto proprio Bossetti come capro espiatorio, posto un link piuttosto approfondito Citazione: Ma quindi di cosa stiamo parlando?? chi sta scagionando Bossetti è in grado, con qualcosa di logico, di spiegare per quale motivo accusarlo ingiustamente? chisigma51.blogspot.com
Guarda , l'ho letto tutto.
Mi sembra inverosimile e poco credibile.
E se fosse realmente così, ma quante possibilità avevano di riuscire a trovare in poco tempo un perfetto incolpevole che avesse tutte le carte in regola?
Proprio fortunati questi locatelli....
Leon
#178 Leon 2017-09-26 12:11
#177 eternauta

Anche a me sembra inverosimile, ma quante sono le cose che appaiono inverosimili, a partire dell'11 settembre? Quando poi si verrà a sapere com'è andata (vabbè, facciamo finta che un giorno si saprà), sono convinto che le cose saranno state molto più complesse di come ce le immaginiamo.

Quanto poi al poco tempo a disposizione, Bossetti è stato arrestato anni dopo i fatti. Il tempo per incastrare qualcuno c'era tutto, soprattutto con i mezzi e i fondi che avevano.

Resta il fatto che comunque, secondo me, usare unicamente il DNA per condannare all'ergastolo una persona è un brutto segno, e si inserisce in quel filone di pensiero che dice che "la scienza non è democratica", e questo episodio ne è una sua drammatica declinazione. Vediamo cosa ci sarà scritto nelle motivazioni dell'ultima sentenza e speriamo nel terzo grado di giudizio.

Ripeto il concetto che secondo me, a prescindere da tutto il resto, (e che già basterebbe a sollevare mille dubbi su quanto accaduto realmente), condannare una persona per una traccia di DNA nucleare (che tecnicamente si sa essere riproducibile in laboratorio) è una seria minaccia ai principi che regolano ciò che si intende con giustizia in un paese che si vuole definire democratico.
Giano
#179 Giano 2017-09-26 12:26
Calvero Citazione:
Bada di leggere quello che seguirà con toni leggiadri; potrei apparire rigido, ma spiego solo alla velocità con cui penso :-) :roll: :-o :-D
Come ti permetti di mettere in dubbio la mia elasticità mentale? :-D

A me sembra che nel mondo dei minipony ci viva Bossetti. Sai che oltre all' accusa di aver rapito e ucciso Yara, Bossetti è andato a giudizio anche per un' altra accusa? Doveva rispondere anche di calunnia per aver accusato un suo collega, tale Massimo Maggioni, di essere il responsabile del delitto: racconta che il collega fosse interessato alle ragazzine e che secondo lui è la persona che ha posto il suo dna (sottraendogli un fazzoletto con del sangue) sugli indumenti della ragazzina per far ricadere le colpe su di lui. Il giudice non l' ha condannato per calunnia perché le sue accuse erano talmente inverosimili da non doverle neanche approfondire attraverso un' indagine. Non essendoci motivo di indagine sul calunniato è caduta anche l' accusa di calunnia per manifesta ridicolaggine. (trovi il resoconto nelle motivazioni della sentenza postate al commento #166 alle pagine 152,153,154 del link)

È questo il modo di difendersi davanti alla giustizia? A me sembra solo un disperato tentativo di sottrarsi alle proprie responsabilità, e tutta la strategia difensiva che suggerisci nel tuo commento mi sembra un po' troppo ragionata per poter provenire autonomamente dalla testa dell' accusato che, detto tra noi, oltre a non sembrarmi una cima si è inventato una serie di puttanate inverificabili che hanno avuto il solo esito di insospettire maggiormente gli inquirenti ritorcendoglisi contro.

Un innocente, alle domande degli inquirenti dovrebbe esporre i fatti nudi e crudi cercando di collaborare, non fare ipotesi e raccontare balle.
La vedo ancora così nonostante la tua filippica; è chiaro che c'è caso e caso ma in questa occasione credo che un innocente avrebbe tranquillamente potuto collaborare con chi gli faceva le domande.
Vapensiero
#180 Vapensiero 2017-09-26 12:31
#171 eternauta - Ti rammento che per il ns. ordinamento giuridico una persona è innocente fino a quando non riconosciuta colpevole e che, tra l'altro, i gradi di giudizio sono tre (pertanto ce n'è ancora uno per la difesa di Bossetti). In caso di manipolazione delle prove, come sembra, poi verrebbe a cadere tutto il processo per manipolazione delle prove (nonché ci sarebbe il reato di intralcio alla giustizia Art. 377 del codice penale) ed il processo sarebbe nullo. Inoltre i processi indiziari non sono ammessi nel ns. ordinamento giuridico e già qui è in forse l'intera legittimità del procedimento giuridico a carico del Bossetti. Infine, qui la logica c'entra fino ad un certo punto: cosa c'è di concreto contro Bossetti? Sta in piedi oppure no? È indizio oppure prova? Ha avuto la possibilità di difendersi secondo quanto prevede il codice di Procedura Penale oppure no? Se vi fosse anche solo una violazione di quanto ho menzionato verrebbe a cadere l'impianto accusatorio per subentrato vizio di forma. E con questo tutto il processo.
Ghilgamesh
#181 Ghilgamesh 2017-09-26 12:33
Citazione:

Un innocente, alle domande degli inquirenti dovrebbe esporre i fatti nudi e crudi cercando di collaborare, non fare ipotesi e raccontare balle.
Perdonami, ma se trovassero il TUO DNA su una bimba morta ammazzata, E tu non ne sapessi nulla... non faresti ipotesi?
Non penseresti magari a un collega che prende un tuo fazzoletto con del sangue per incastrare te, ma soprattutto scagionare se stesso?

Ripeto, SE tu sapessi di essere innocente e di non aver mai visto la ragazzina in questione ... secondo me potresti solo fare ipotesi su come il tuo dna sia finito su di lei ...
Piero68
#182 Piero68 2017-09-26 12:42
Sempre in tema di misteri sul caso Yara, l'atteggiamento del padre (che nemmeno a me risulta che sia morto) appare quanto meno dubbio. Cosa che ha fatto rilevare in aula anche Bossetti attirandosi addosso l'ira degli astanti. E non è solo per quel suo modo sommesso di fare come di chi già sapesse ma non può parlare. In altri video dello stesso autore di questo (mi pare, ma sono cmq su youtube) si dice che il papà di Yara, anch'egli nell'edilizia, abbia lavorato per i Locatelli e pare che addirittura dovesse testimoniare in un processo contro di loro. Ma a parte questo, non solo all'inizio non si unisce nella ricerca della figlia (se scomparisse mia figlia sarei in prima linea con le squadre di ricerca) ma ad un certo punto manda un sms sul cellulare della figlia che recita più o meno così: "Sono 4 giorni che non ci fai sapere niente. Dobbiamo iniziarci a preoccupare? Dammi notizie! Dateci notizie!"
Come??!! Dopo 4 giorni "dobbiamo iniziare a preoccuparci"? Mia figlia sparisce ed io le mando un sms chiedendole se devo iniziare a preoccuparmi? Io starei preoccupato già dopo 12 ore! E poi perchè quel plurale finale???
Interrogato dagli inquirenti in merito a questo sms, il papà di Yara non ha mai fornito risposte convincenti.

Inoltre, il giorno prima della scomparsa di Yara, un carabiniere di quella zona di nome Pierluigi Gambirasio pare si sia tolto la vita. Smentita ogni parentela. Non è comunque un altro aspetto suggestivo della storia??

Ma oltretutto, ma vi rendete conto che hanno fatto passare Bossetti per figlio di N.N. e sua madre una zoccola?

A chi si chiede perchè Bossetti io dico che non è stata una scelta casuale ma mirata. Intanto gli serviva uno che lavorasse nell'edilizia per giustificare la famosa polvere di cantiere e per di più proprietario di un furgone per giustificare il mezzo con cui è stata fatta sparire la ragazza. Dopo di che hanno probabilmente fatto una scansione delle varie celle telefoniche ed hanno estrapolato i numeri che più si allacciavano in quella zona. Una volta fatto questo "identikit", hanno scelto l'uomo
Giano
#183 Giano 2017-09-26 12:42
Ciao Ghilgamesh.
Si, probabilmente fare delle ipotesi ma nella mia testa o con i miei avvocati, non davanti agli inquirenti. Davanti agli inquirenti produrrei il massimo sforzo per cercare di ricordarmi e di ricostruire i fatti di quei giorni: dove ero a quell' ora col mio cazzo di furgone, cosa stavo facendo, chi mi può aver visto e tutta una serie di elementi che mi possano allontanare dal luogo del delitto. Stop, non andrei oltre.
eternauta
#184 eternauta 2017-09-26 13:32
Citazione:
#171 eternauta - Ti rammento che per il ns. ordinamento giuridico una persona è innocente fino a quando non riconosciuta colpevole e che, tra l'altro, i gradi di giudizio sono tre (pertanto ce n'è ancora uno per la difesa di Bossetti). In caso di manipolazione delle prove, come sembra, poi verrebbe a cadere tutto il processo per manipolazione delle prove (nonché ci sarebbe il reato di intralcio alla giustizia Art. 377 del codice penale) ed il processo sarebbe nullo. Inoltre i processi indiziari non sono ammessi nel ns. ordinamento giuridico e già qui è in forse l'intera legittimità del procedimento giuridico a carico del Bossetti. Infine, qui la logica c'entra fino ad un certo punto: cosa c'è di concreto contro Bossetti? Sta in piedi oppure no? È indizio oppure prova? Ha avuto la possibilità di difendersi secondo quanto prevede il codice di Procedura Penale oppure no? Se vi fosse anche solo una violazione di quanto ho menzionato verrebbe a cadere l'impianto accusatorio per subentrato vizio di forma. E con questo tutto il processo.
io non dico che sia stato lui, ma che è più probabile che sia stato lui rispetto alle fantasiose e poco logiche alternative.
Potrei capire se incolpassero lui di un omicidio commesso da un suo amico mentre erano insieme, ma incolpare uno che a quel che sembra non c'entra nulla con la ragazzina...questo lo trovo più da film thriller.
Poi tutto può essere per carità, ma da qui a dire che è sicuramente e assolutamente innocente (perchè questo dice il video) ce ne passa.
Amaso19
#185 Amaso19 2017-09-26 14:01
A me una cosa è poco chiara, e cioè se la Brena ha lasciato il suo DNA sulle maniche del giacchetto di Yara dopo molto dopo tempo dalla sua scomparsa, può essere stata così distratta da non mettersi un paio di guanti qualunque per non lasciare traccia. Ma forse è stata una decisione presa in fretta e furia? O forse quel DNA doveva essere visibile?
Leon
#186 Leon 2017-09-26 14:58
@185 Amaso 19

Citazione:
A me una cosa è poco chiara, e cioè se la Brena ha lasciato il suo DNA sulle maniche del giacchetto di Yara dopo molto dopo tempo dalla sua scomparsa, può essere stata così distratta da non mettersi un paio di guanti qualunque per non lasciare traccia. Ma forse è stata una decisione presa in fretta e furia? O forse quel DNA doveva essere visibile?
Concordo con te che è una cosa molto difficile da spiegare, in qualsiasi maniera la si guardi. Ti propongo questo articolo del blog, il quale cerca una spiegazione "razionale", ossia che riesca a mettere in fila tutti i fatti venuti alla luce dalle indagini e dalle altre fonti di informazioni. La cosa ha poco senso? Sono d'accordo. Ma di per se, la storia ha ben poco senso.

chisigma51.blogspot.it/.../...

Saluti!
Leon
#187 Leon 2017-09-26 15:50
Scusate se sono monotematico, e in questo caso pure un po' off-topic. Ma nel seguente articolo del blog di Chisigma articolo in effetti si tratta pure del problema delle telefonate al cellulare avvenute l'11 settembre. Magari può interessare soprattutto a Massimo, come conferma (prestigiosa) delle tesi già ribadite (e non confutate) espresse nel suo documentario.

Nella fattispecie l'articolo comunque parla di quante persone sarebbero necessarie per ordire il complotto nei confronti di Bossetti.

chisigma51.blogspot.it/.../...
hvsky
#188 hvsky 2017-09-26 16:14
Fefo

Citazione:
segnalo IMMEDIATAMENTE QUESTA OSCENITA' A MASSIMO
Citazione:
dalle oscenità agli insulti personali . di bene in meglio segnalato anche questo
Te lo avevo detto che sedevi al primo banco ;-)
Vapensiero
#189 Vapensiero 2017-09-26 16:15
@ eternauta - Citazione:
io non dico che sia stato lui, ma che è più probabile che sia stato lui rispetto alle fantasiose e poco logiche alternative.
Potrei capire se incolpassero lui di un omicidio commesso da un suo amico mentre erano insieme, ma incolpare uno che a quel che sembra non c'entra nulla con la ragazzina...questo lo trovo più da film thriller.
Poi tutto può essere per carità, ma da qui a dire che è sicuramente e assolutamente innocente (perchè questo dice il video) ce ne passa.
Senza tirare in ballo fantasie varie, ci può stare che sia stato fatto un errore giudiziario no? E che dopo aver speso tutti sti soldi per test di qua e test di là la magistratura non voglia farsi sputtanare dai media no? Detto questo, se ci fosse un errore una tantum allora potrei pure gridare all'errore giudiziario, ma qui la cosa è un po' troppo frequente. È possibile, dico solo 'possibile', che si voglia coprire qualcos'altro. Oppure dobbiamo credere che tutti i depistaggi effettuati in Italia (e le stragi sono un'esempio storico) siano fantasie popolari?
Calvero
#190 Calvero 2017-09-26 16:29
Giano:

Citazione:

Un innocente, alle domande degli inquirenti dovrebbe esporre i fatti nudi e crudi cercando di collaborare, non fare ipotesi e raccontare balle.
Non distorcere il senso del mio discorso. Di raccontare balle, lo dici Te, non Calvero. Infatti ho scritto di - non mentire sui fatti avvenuti. L'hai letto, o l'hai saltato a pie pari?

Dopo ho esasperato i concetti in modo giocoso, come è palesemente ravvisabile, oltretutto.

Non ti ho detto che non deve farlo, di raccontare i fatti nudi e crudi, ma che se i fatti nudi e crudi sono discendenti e relativi alla consapevolezza che hai, e cioè che vogliono usarti come capro espiatorio, ci sono assolutamente momenti - sulle prime e in certi contesti, che quello che dici potrà tornarti contro nonostante la nuda e cruda verità. Quindi di valutare all'inizio cosa dire e cosa no. Tu continui a elevare il discorso a questione di principio, e a me sta bene, lì dove la Legge è uguale per tutti, giusto? :perculante:

Sul discorso della mia "filippica", permettimi di sorridere, visto che sto parlando anche di quello che era il mio lavoro. Credo tu non abbia alba di certe contorsioni addirittura in buonafede, dove puoi trovarti incastrato ingiustamente proprio per aver detto la verità; ché, nei percorsi della giustizia, possono diventare come il gioco del "telefono senza fili" ...


Citazione:
È questo il modo di difendersi davanti alla giustizia? A me sembra solo un disperato tentativo di sottrarsi alle proprie responsabilità, e tutta la strategia difensiva che suggerisci nel tuo commento mi sembra un po' troppo ragionata per poter provenire autonomamente dalla testa dell' accusato che, detto tra noi, oltre a non sembrarmi una cima si è inventato una serie di puttanate inverificabili che hanno avuto il solo esito di insospettire maggiormente gli inquirenti ritorcendoglisi contro.
A me sembra che te la stia raccontando da solo. Hai letto da qualche parte che io sostenga l'innocenza in toto di Bossetti? ;-) mi sapresti indicare dove?

Oppure mi riporti dove sostenga che è una persona onesta?

Nulla vieta che lui abbia fatto TILT, si sia cagato addosso, e si comporti in modo disperato e disonesto, e si è trovato in un gioco più grande di lui, e che sia anche marginalmente coinvolto (come ho anche scritto a chiare lettere, ma mi pare che tu legga sin dove ti comoda, oggi) e che, cosa assai plausibile in queste tragedie, in maniera scomposta abbia o stia cercando di fuggire certo a delle responsabilità, ma magari non sono quelle per cui gli si sta addebitando in toto la tragedia ...

... e questo mi pare si ravvisi dal documentario, poi se tu mi dici che sia tutta fuffa, a me può stare bene, ma mi sembra che nel dibattito, questa eventualità sia ben sotto la soglia delle possibilità.
eternauta
#191 eternauta 2017-09-26 16:46
Citazione:
Vapensiero 2017-09-26 16:15 @ eternauta - Citazione: io non dico che sia stato lui, ma che è più probabile che sia stato lui rispetto alle fantasiose e poco logiche alternative. Potrei capire se incolpassero lui di un omicidio commesso da un suo amico mentre erano insieme, ma incolpare uno che a quel che sembra non c'entra nulla con la ragazzina...questo lo trovo più da film thriller. Poi tutto può essere per carità, ma da qui a dire che è sicuramente e assolutamente innocente (perchè questo dice il video) ce ne passa. Senza tirare in ballo fantasie varie, ci può stare che sia stato fatto un errore giudiziario no? E che dopo aver speso tutti sti soldi per test di qua e test di là la magistratura non voglia farsi sputtanare dai media no? Detto questo, se ci fosse un errore una tantum allora potrei pure gridare all'errore giudiziario, ma qui la cosa è un po' troppo frequente. È possibile, dico solo 'possibile', che si voglia coprire qualcos'altro. Oppure dobbiamo credere che tutti i depistaggi effettuati in Italia (e le stragi sono un'esempio storico) siano fantasie popolari?
i depistaggi a cui ti riferisci hanno matrice politica/servizi segreti/potenti.
Ma in questo caso chi scomodiamo?
I Locatelli? sono forse così potenti? vale il rischio esporsi così tanto per loro o per qualche magistrato?
ripeto, a me non quadra, se si urla al complotto lo si deve motivare per bene, altrimenti sono solo chiacchere.
Giano
#192 Giano 2017-09-26 17:40
Calvero Citazione:
-Non distorcere il senso del mio discorso. Di raccontare balle, lo dici Te, non Calvero. Infatti ho scritto di - non mentire sui fatti avvenuti. L'hai letto, o l'hai saltato a pie pari?
Ma mica sto addebitando a te questo comportamento, è quello che a me pare abbia fatto Bossetti. Non sei tu ad aver consigliato a chicchessia di raccontare balle, è quello che ha fatto l' imputato. Non equivochiamoci vicendevolmente (diamine! :-D ).

Citazione:
-Non ti ho detto che non deve farlo, di raccontare i fatti nudi e crudi, ma che se i fatti nudi e crudi sono discendenti e relativi alla consapevolezza che hai, e cioè che vogliono usarti come capro espiatorio, ci sono assolutamente momenti - sulle prime e in certi contesti, che quello che dici potrà tornarti contro nonostante la nuda e cruda verità.
In linea di massima concordo ma non è il caso di Bossetti il quale non aveva alcuna strategia da portare avanti in quanto ancora non sapeva di essere indagato; a maggior ragione, a mio parere, ancora non poteva supporre, ipotizzare, di essere un capro espiatorio e mettersi sulla difensiva per non prendere fregature.

Citazione:
-Sul discorso della mia "filippica", permettimi di sorridere, visto che sto parlando anche di quello che era il mio lavoro. Credo tu non abbia alba di certe contorsioni addirittura in buonafede, dove puoi trovarti incastrato ingiustamente proprio per aver detto la verità; ché, nei percorsi della giustizia, possono diventare come il gioco del "telefono senza fili" ...
Ma "filippica" non era un termine negativo, perché la vedi così? Era solo un termine giocoso per definire il tuo intervento, senza nessuna intenzione di deriderlo o sminuirlo. Oh, adesso sono io che devo mettere i disclaimer per non essere frainteso?

Citazione:
A me sembra che te la stia raccontando da solo. Hai letto da qualche parte che io sostenga l'innocenza in toto di Bossetti? mi sapresti indicare dove? Oppure mi riporti dove sostenga che è una persona onesta?
Ancora non ci siamo capiti. Se Bossetti si fosse comportato come da te consigliato (in generale, non nel caso specifico), probabilmente avrebbe fatto cosa buona e giusta, ma così non è andata: un conto è andarci coi piedi di piombo, un altro è prima fare scena muta e poi inventarsi un mare di cagate come ha fatto l' imputato. In pratica Bossetti non ha fatto né quello che avrei fatto io né quello che avresti fatto tu. Mh?

Citazione:
-... e questo mi pare si ravvisi dal documentario, poi se tu mi dici che sia tutta fuffa, a me può stare bene, ma mi sembra che nel dibattito, questa eventualità sia ben sotto la soglia delle possibilità.
A questo proposito sto leggendo le motivazioni della sentenza e ti dico che buona parte di quello che si sente nel video è poco corretto. Se hai un paio d' ore leggila anche tu, vedrai.
Tizio.8020
#193 Tizio.8020 2017-09-26 19:07
Cavoli!
Mi son letto tutta la pappardella, e devo dire una cosa: questo tipo, la piglia da largo, ma sa il fatto suo!

chisigma51.blogspot.it/
Vapensiero
#194 Vapensiero 2017-09-26 21:53
# 191 - eternauta Citazione:
i depistaggi a cui ti riferisci hanno matrice politica/servizi segreti/potenti.
Ma in questo caso chi scomodiamo?
I Locatelli? sono forse così potenti? vale il rischio esporsi così tanto per loro o per qualche magistrato?
ripeto, a me non quadra, se si urla al complotto lo si deve motivare per bene, altrimenti sono solo chiacchere.
Lascia stare i Locatelli, c'è qualcosa di molto più potente di una famiglia come la loro. Innanzitutto ho parlato di errore giudiziario, ma visto che vuoi tirare fuori il complotto a tutti i costi diciamo pure che qui non si tratta in un caso isolato, ma di più casi finiti tutti alla medesima maniera: ossia con innocenti in galera. Abbiamo il caso della Franzoni, di Stasi, della Knox e Sollecito, dei coniugi di Erba e del Bossetti (ecc.. la lista è lunga). Allora io posso solo dirti di informarti un po' meglio perché qui i casi son due: o abbiamo una mandria di rincoglioniti come magistrati oppure c'è qualcos'altro sotto perché anche un cretino sa benissimo che con 4 DNA ritrovati (di cui uno potrebbe appartenere a due persone diverse) non si possono trarre conclusioni. Infine, su questi temi l'esperto è l'avvocato Paolo Franceschetti (già legale nel caso delle bestie di Satana) - il sistema giudiziario te lo spiega bene lui.. basta informarsi un po' meglio. PS quanto a depistare basta pochino, ricordati che è sufficiente mettere sul tavolo del magistrato una nuova pista che non conduce da nessuna parte e il magistrato è obbligato d'ufficio ad aprire una nuova indagine. Ripeti l'operazione due volte al giorno prima e dopo i pasti ed il gioco è fatto!
eternauta
#195 eternauta 2017-09-26 22:31
Citazione:
Vapensiero 2017-09-26 21:53 # 191 - eternauta Citazione: i depistaggi a cui ti riferisci hanno matrice politica/servizi segreti/potenti. Ma in questo caso chi scomodiamo? I Locatelli? sono forse così potenti? vale il rischio esporsi così tanto per loro o per qualche magistrato? ripeto, a me non quadra, se si urla al complotto lo si deve motivare per bene, altrimenti sono solo chiacchere. Lascia stare i Locatelli, c'è qualcosa di molto più potente di una famiglia come la loro. Innanzitutto ho parlato di errore giudiziario, ma visto che vuoi tirare fuori il complotto a tutti i costi diciamo pure che qui non si tratta in un caso isolato, ma di più casi finiti tutti alla medesima maniera: ossia con innocenti in galera. Abbiamo il caso della Franzoni, di Stasi, della Knox e Soleccito, dei coniugi di Erba e del Bossetti (ecc.. la lista è lunga). Allora io possono solo dirti di informarti un po' meglio perché qui i casi son due: o abbiamo una mandria di rincoglioniti come magistrati oppure c'è qualcos'altro sotto perché anche un cretino sa benissimo che con 4 DNA ritrovati (di cui uno potrebbe appartenere a due persone diverse) non si possono trarre conclusioni. Infine, su questi temi l'esperto è l'avvocato Paolo Franceschetti (già legale nel caso delle bestie di Satana) - il sistema giudiziario te lo spiega bene lui.. basta informarsi un po' meglio. PS quanto a depistare basta pochino, ricordati che è sufficiente mettere sul tavolo del magistrato una nuova pista che non conduce da nessuna parte e il magistrato è obbligato d'ufficio ad aprire una nuova indagine. Ripeti l'operazione due volte al giorno prima e dopo i pasti ed il gioco è fatto!
non vorrei sembrare pesante e capisco il tuo punto di vista, quello che continuo a non capire è il perchè avrebbero condannato degli innocenti nelle vicende che citi.
a che pro?
potresti essere meno criptico?
Vapensiero
#196 Vapensiero 2017-09-27 08:24
#195 eternauta Citazione:
non vorrei sembrare pesante e capisco il tuo punto di vista, quello che continuo a non capire è il perchè avrebbero condannato degli innocenti nelle vicende che citi.
a che pro?
potresti essere meno criptico?
Di oltre 500 omicidi all'anno (ministero degli interni) ci si deve chiedere il perché si sente parlare sempre e solo di quei quattro, cinque casi ininterrottamente. Vespa praticamente campa su questo. Questi sono omicidi che hanno una matrice diversa dall'omicidio normale. Qui non si scende nei 'complottismo' ma è stato appurato da PM (quali il Dott. Giuttari già alla guida delle indagini sul mostro di Firenze nonché da criminologi esperti che collaborarono proprio con quelle indagini) come non tutti gli omicidi abbiano un movente apparentemente 'plausibile'. Non vorrei sembrare sgarbato, ma è un po' lunga la storia. Prendi spunto dai miei suggerimenti e leggi/ascolta quello che Franceschetti ha da dire in materia di omicidi mediatici. L'alternativa è che i giudici siano diversamente rincoglioniti, ma t'assicuro che non è così. Chiediti solo perché in questo teatrino di omicidi mediatici si vedono spesso spuntare gli stessi avvocati, un nome a caso? Taormina. Sai quanto costa Taormina all'ora? O la Buongiorno come nel caso di Sollecito. E chi ha dato i soldi al malcapitato di turno per permettersi un avvocato di quella fama? Eppure ti potrà interessare leggere il libro dello stesso Taormina "Anatomia di un'indagine". Hasta luego.
eternauta
#197 eternauta 2017-09-27 11:04
Citazione:
#196 Vapensiero 2017-09-27 08:24 #195 eternauta Citazione: non vorrei sembrare pesante e capisco il tuo punto di vista, quello che continuo a non capire è il perchè avrebbero condannato degli innocenti nelle vicende che citi. a che pro? potresti essere meno criptico? Di oltre 500 omicidi all'anno (ministero degli interni) ci si deve chiedere il perché si sente parlare sempre e solo di quei quattro, cinque casi ininterrottamente. Vespa praticamente campa su questo. Questi sono omicidi che hanno una matrice diversa dall'omicidio normale. Qui non si scende nei 'complottismo' ma è stato appurato da PM (quali il Dott. Giuttari già alla guida delle indagini sul mostro di Firenze nonché da criminologi esperti che collaborarono proprio con quelle indagini) come non tutti gli omicidi abbiano un movente apparentemente 'plausibile'. Non vorrei sembrare sgarbato, ma è un po' lunga la storia. Prendi spunto dai miei suggerimenti e leggi/ascolta quello che Franceschetti ha da dire in materia di omicidi mediatici. L'alternativa è che i giudici siano diversamente rincoglioniti, ma t'assicuro che non è così. Chiediti solo perché in questo teatrino di omicidi mediatici si vedono spesso spuntare gli stessi avvocati, un nome a caso? Taormina. Sai quanto costa Taormina all'ora? O la Buongiorno come nel caso di Sollecito. E chi ha dato i soldi al malcapitato di turno per permettersi un avvocato di quella fama? Eppure ti potrà interessare leggere il libro dello stesso Taormina "Anatomia di un'indagine". Hasta luego.
appena riesco cerco di leggere questo Franceschetti, mi hai incuriosito.
Però mi pare di ricordare che alcuni dei protagonisti dei casi che citi fossero piuttosto benestanti e che comunque gli avvocati "di grido" cercassero proprio i casi eclatanti e mediatici per farsi pubblicità, assistendo gli indagati quasi gratis.
Vapensiero
#198 Vapensiero 2017-09-27 12:57
@eternauta - Citazione:
appena riesco cerco di leggere questo Franceschetti, mi hai incuriosito.
Sono sicuro lo troverai molto interessante.
FranZeta
#199 FranZeta 2017-09-29 00:12
...a proposito di cronaca nera controversa:
gazzetta.it/.../...
redribbon
#200 redribbon 2017-09-29 08:57
Non so niente di questo caso, nè l'ho seguito dai media,
ho evitato di seguire casi come questo anche perchè mi dava non poco fastidio l'insistere, da parte dei media, su casi che attirano la curiosità della gente mentre in Italia si suicidavano, si suicidano, italiani a causa della crisi economica.
Ho aperto l'altro giorno wikipedia e un paio di link per saperne qualcosa sul caso onde seguire la discussione, dice che è stato trovato del dna del presunto colpevole sulle mutandine della vittima, peraltro mischiato a tracce di sangue della vittima,
quindi il presunto colpevole è messo male, il dna, se ritenuto valido nelle varie perizie, lo inchioda senza scampo, non è che c'è altro da dire,
salvo appunto contestare la validità della traccia del dna o dimostrare che ce lo ha messo qualche altro, eventuali compiti della difesa.

Riguardo Franceschetti posso dire che, avendo seguito in passato la vicenda del mostro di Firenze, anche se non certo consultando le migliaia di pagine di atti come andrebbe fatto per esprimere un giudizio compiuto, ma leggendo libri e articoli, sui quali mi sono formato l'opinione che l'assassino era uno ed uno solo, un serial killer di cui a suo tempo il profilo dell'FBI aveva bene individuato le caratteristiche,
e constatando che secondo Franceschetti i colpevoli sono i famosi *compagni di merende* (cioè Pacciani detto il vampa, Vanni detto torsolo e Lotti detto katanga) mandati da altri,
pubblicai un commento (assolutamente corretto) a suo tempo sulla pagina del suo blog onde correggere alcuni errori pubblicati da Franceschetti nel suo articolo,
il commento però non fu pubblicato, ci riprovai, ma non venne pubblicato, proprio ora per curiosità ci ho riprovato (il commento lo salvai), credo che non verrà pubblicato,
dalla censura che Franceschetti applica e da banali errori che riporta nel suo articolo onde valorizzare la pista dei mandanti occulti,
ne ho tratto la conclusione che a tale Franceschetti non interessa un fico secco della verità, e questo a me basta per ignorarlo definitivamente, ma tende a distorcere i fati per avvalorare una sua tesi precostituita,
tipo quella della Rosa Rossa, cioè illazioni, autentiche fantasie.
Giano
#201 Giano 2017-09-29 19:13
Breve confutazione di alcuni tra gli elementi critici segnalati nel video fatta attraverso le motivazioni della sentenza: giurisprudenzapenale.com/.../...

La tesi dell' autore del video in breve è questa: Yara è stata uccisa in palestra, trasportata con dei complici in altro luogo (cantiere Mapello) e poi messa nel campo dove è stata ritrovata. Autrice del delitto sarebbe l' allenatrice Silvia Brena.
Per sostenere questa tesi l' autore elenca una serie di circostanze strane:
1) La palestra non è stata ispezionata.
2) Il cantiere di Mapello non è stato ispezionato.
3) Sulle maniche del giubbino di Yara è presente il dna della Brena (sangue, sostiene), segno che la ragazza è stata trasportata nel campo.
4) Impossibilità che il corpo sia rimasto per tre mesi nel campo: a) non ci sono segni di animali "non c' e un pelo di topo sul corpo di yara, neanche le larve delle mosche incredibile vero?" ; b) il dna non si conserva all' aperto; c) impossibile che nessuno abbia visto il corpo.
5) Impossibile mummificazione all' aperto.
6) Sms della Brena al fratello alle 18:30.

Riporto le parti salienti delle motivazioni che contrastano con le tesi del video.
1) Indagini in palestra: il centro sportivo è stato oggetto di plurimi sopralluoghi (testuale) soprattutto nei locali frequentati da Yara e con l' ausilio dei Ris; tutti gli iscritti alla palestra e i loro genitori (3.400 individui) vengono identificati ed interrogati, p.26)

2) Indagini al cantiere di Mapello: effettuati due sopralluoghi, 30/11 e 6/12, più un terzo non effettuato perché programmato per il giorno del ritrovamento del cadavere, con sequestro di materiale e campionamenti, identificazione di tutti i lavoratori e le ditte in rapporti col cantiere e, una volta trovato il cadavere, effettuati prelievi salivari a tutti gli identificati, p.27)

3) Sul giubbotto sono stati effettuati 119 prelievi e su uno di questi, manica destra sopra il polsino, viene trovato un profilo misto la cui componente maggioritaria è della Brena, p.64.
(Una manica quindi, non entrambe come si asserisce nel video)
6) Il video cita uno scambio di messaggi tra la Brena e suo fratello avvenuto alle 18:30 (vieni ho fatto un casino, ipotizza l' autore del video) ma Yara manda l' ultimo sms all' amica alle 18:44 e le compagne ricordano che Yara andò via dalla palestra dopo le 18:40.

4) Ritrovamento corpo:
L' uomo che ritrova il corpo dice di essersi accorto della presenza del cadavere solo quando arrivò alla distanza di un metro; avvertita la polizia si allontanò di poco per non continuare a vedere lo scempio del cadavere e poi ebbe difficoltà a ritrovarlo nonostante sapesse dove fosse. Il filmato allegato al verbale mostra come il cadavere sia visibile solo quando la telecamera gli si pone sopra, non prima, p.29.

Le condizioni del corpo in rapporto alla ipotizzata permanenza nel campo per tre mesi:
la (mano) destra era chiusa a pugno con elementi erbosi (tipici di quel campo) all' interno e segni di intervento di roditori (ampiamente presenti anche in altre parti del corpo-testuale), p.31.
...i pantaloni erano chiaramente lacerati dagli animali...p.31
...viste le condizioni del cadavere (...) e l' intervento nelle zone ferite degli animali...p.32

Una caviglia è avvolta da rovi di specie presenti nel campo e una volta rimosso il corpo è visibile l' impronta dello stesso dovuta a una lunga permanenza, p.39.
Spine di arbusti erano presenti sia sotto che sopra il corpo e nelle parti scoperte erano presenti formazioni di muschio, p.40.
Intorno alla salma erano presenti germogli di Epilobium mentre sotto la salma solo semi non germinati (ovvero sotto il corpo i semi non hanno potuto germinare), p.40.
Mentre attorno al corpo erano presenti solo foglie secche, sotto la testa viene trovata una foglia fresca conservata dall' autunno, p.40.
In svariati distretti corporei erano rinvenute larve di Trichoceridae, Calliphoridae, Heleomyzidae e Muscidae con livelli diversi di sviluppo (...) indicative dell' esposizione del cadavere di due o tre mesi, p.41.
Quelle (larve) di T. confermavano la colonizzazione invernale in un tempo, viste le diverse dimensioni, di due o tre mesi rispetto al decesso, p.41.

5) Mummificazione
Il rapporto parla (approfonditamente) di putrefazione, scheletrizzazione e corificazione; la mummificazione, che è altro, non viene menzionata mai, p.44.

Per quanto riguarda il dna trovo difficoltà a fare una breve sintesi ed è l' argomento più trattato dalle motivazioni della sentenza, dalla pagina 67 a 97.

Non è mia intenzione accusare Bossetti o sostenere la magistratura, semplicemente far notare l' approssimazione (se non la malafede) dell' autore del video, che non può essere un punto di partenza per approfondire l' argomento.
Vari altri fatti contrastano con la ricostruzione del video, mi riservo di elencarli in un successivo eventuale intervento.
afabbri73
#202 afabbri73 2017-09-30 12:32
Novità (forse): Il computer dell'orrore, sequestrati a un riminese migliaia di file pedopornografici
Durante la perquisizione della sua abitazione, gli inquirenti hanno trovato nel suo computer migliaia di file pedopornografici e, in particolare, un intero dossier su Yara Gambirasio, la 13enne di Brembate barbaramente uccisa, per la quale pare che il 53enne avesse una vera e propria ossesione.
riminitoday.it/.../...
dario77
#203 dario77 2017-10-01 10:41
Concordo pienamente con Giano.
Incuriosito dopo aver visto il video mi sono letto la sentenza di condanna a Bossetti ed è impressionante la quantità di imprecisioni, omissioni e suggestioni che l'autore del video utilizza per sostenere la sua tesi che a compiere l'omicidio sia stata la Brena e per scagionare Bossetti. Leggendo la sentenza si può notare come anche gli stessi avvocati della difesa non abbiano avuto dubbi da sollevare su parecchi dei punti elencati nel video per sostenere l'innocenza di Bossetti. Alla luce degli indizi e delle prove esposti a carico di bossetti non si può che concordare con i giudici che lo hanno ritenuto l'autore dell'omicidio anche se le modalità dell'addescamento e dell'omicidio stesso rimangono molto misteriose.
sigmatau
#204 sigmatau 2017-10-02 14:20
... un caloroso saluto a Massimo e a tutti gli altri iscritti a Luogocomune... vorrei segnalare che il conduttore del piu' volte citato spazio chisigma51.blogspot.it altri non e' che il sottoscritto... ho aperto il blog due anni fa con l'intento di contrastare in qualche modo la vergognosa campagna mediatica contro il Bossetti, il quale e' stato in pratica condannato prima ancora che il processo iniziasse... e' chiaro che in questo modo mi sono messo 'controcorrente' e le conseguenze non hanno tardato a farsi sentire... e' successo cosi' che tre giorni prima della sentenza di appello la polizia postale ha 'posto sotto sequestro' il blog dietro istruzioni dell'autorita' giudiziaria... nel frattempo ho aperto un nuovo blog che si chiama carloantonio51.blogspot.it e chi vuole puo' continuare a seguirmi li'...

cordiali saluti

Carlo Antonio
czar
#205 czar 2017-10-02 16:32
Ciao sigmatau e complimenti per il blog.

Una domanda....non è che ti hanno sequestrato anche carloantotonio51.blogspot.it ? a me non lo trova :)
sigmatau
#206 sigmatau 2017-10-02 17:47
.. x czar... mi auguro di no!... prova qui... carloantonio51.blogspot.it/

cordiali saluti

Carlo Antonio
Pavillion
#207 Pavillion 2017-10-02 18:00
#204 sigmatau
... un caloroso salute a Massimo e a tutti gli altri iscritti a Luogocomune... vorrei segnalare che il conduttore del del piu' volte citato spazio chisigma51.blogspot.it altri non e' che il sottoscritto...
e' successo cosi' che due giorni tre giorni prima della sentenza di appello la polizia postale ha 'posto sotto sequestro' il blog dietro istruzioni dell'autorita' giudiziaria... nel frattempo ho aperto un nuovo blog che si chiama carloantotonio51.blogspot.it e chi vuole puo' continuare a seguirmi li'...

°
cliccherò anche sull'ultimo sebbene, intorno alle 14, queste le risposte ottenute:
Questa connessione non è sicura
Il gestore di www.carloantotonio51.blogspot.it ha configurato il sito in modo non corretto. Per evitare potenziali furti di informazioni Firefox ha interrotto la connessione.
Ulteriori informazioni…
----------------------
G.Chrome
Spiacenti. Il blog che cercavi non esiste. Il nome carloantotonio51 è disponibile per la registrazione.
sigmatau
#208 sigmatau 2017-10-02 20:18
... chiedo scusa a tutti voi!... il mio nuovo blog e' carloantonio51.blogspot.it... comincio a perder colpi e cosi' ho postato 'carloantotonio' in luogo di 'carloantonio'... ho corretto quello che occorreva correggere... capisco che il mio magari non e' stato un rientro 'alla grande'... vedro' magari di rimediare!...

cordiali saluti

Carlo Antonio
Tizio.8020
#209 Tizio.8020 2017-10-02 20:25
Se clicco sul link messo da sigmatau, mi manda correttamente al suo blog; se invece clicco sul link messo da Pavillion, mi da "blog non trovato".

A proposito "sigmatau" : complimenti, ho letto moltissimo dal vecchio blog, esponi molto bene.
Pavillion
#210 Pavillion 2017-10-02 23:42
#208 sigmatau 2017-10-02 20:18
... chiedo scusa a tutti voi!... il mio nuovo blog e' carloantonio51.blogspot.it... comincio a perder colpi e cosi' ho postato 'carloantotonio' in luogo di 'carloantonio'... ho corretto quello che occorreva correggere... capisco che il mio magari non e' stato un rientro 'alla grande'... vedro' magari di rimediare!...

#209 Tizio.8020 2017-10-02 20:25
Se clicco sul link messo da sigmatau, mi manda correttamente al suo blog; se invece clicco sul link messo da Pavillion, mi da "blog non trovato".

Chiarito nevvero?
sigmatau
#211 sigmatau 2017-10-14 11:13
... cari amici di Luogocomune... ho notato che questa pagina, molto attiva e frequentata prima del mio 'ritorno', da parecchi giorni non registra interventi... non voglio pensare che la causa di cio' debba ascriversi a me... se pero' fosse cosi' vi prego di farmelo sapere e provvedero' di conseguenza... intanto per chi fosse interessato segnalo quanto ho pubblicato recentemente sul mio nuovo spazio...

carloantonio51.blogspot.it/.../...

cordiali saluti

Carlo Antonio
veritassaphinho
#212 veritassaphinho 2017-10-14 12:30
Questi 2-3 video di circa mezz'ora che girano , sono interessanti, la narrazione è molto accattivante .
Ma qualcuno di voi ha visto le 4 puntate di " Ignoto1- Yara , DNA di un' indagine " di Sky e BBC ? Che racconta tutta l' indagine , come si è' svolta, come si sia arrivati al DNA di Bossetti per una comparazione alle varie teorie e giornalismo del macabro tipo quarto grado
skygo.sky.it/.../66827.shtml
Michele Pirola
#213 Michele Pirola 2017-10-14 16:19
Grazieeee Veritas
Paracelso
#214 Paracelso 2017-10-15 09:08
Per chi fosse interessato: Sentenza Bossetti in PDF. ufile.io/gayb3

Consiglio di scaricarlo dal link indicato entro breve tempo dalla data odierna perché non essendo io registrato a questo servizio sharing, il file verrà poi cancellato tra 30 giorni.
Tizio.8020
#215 Tizio.8020 2017-10-16 21:12
Non so se avete già letto:

www.lettera43.it/.../214673

Anche questa non torna mica tanto..

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO