Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

di Federico Giovannini [Fefochip]

Il tema vaccini infiamma gli animi e fa prendere posizioni drastiche. Perché?

Con ogni probabilità chi si è documentato sui vaccini e ne ha provato a parlare con qualcuno che non è della sua idea, si sarà trovato di fronte a dei veri e propri “muri”.

Proprio l’altro giorno di fronte ai miei occhi una nonna apparentemente normale si è trasformata in ufficiale delle SS, pronta a strappare i figli dai genitori per inoculargli vaccini a tutto spiano. Perché? Perché assistiamo a un vero e proprio fenomeno di massa così drammaticamente privo di buon senso?

Personalmente me lo sono chiesto, dato che è troppo facile bollare l’altro come “stupido”, “ignorante” o “fuori di testa”, in particolare perché sono le accuse spesso rivolte dai vaccinisti “senza se e senza ma”, a quelli che vorrebbero decidere per conto loro della salute dei propri figli.

Con l’11 settembre ci siamo accorti che il blocco alla comprensione non era di natura intellettuale, c’era un blocco emotivo che impediva (e impedisce tutt’ora) di prendere in considerazione le conclusioni a cui si arrivava, documentandosi.

Proverò ad analizzare i meccanismi che soggiacciono a questi blocchi.

E’ noto da tempo che, di fronte a un problema che scatena paura, scatta il binomio “combatti o fuggi”. I manipolatori, attraverso la propaganda, per ottenere un certo risultato insistono sul seminare paura.

Ecco che nel caso dei vaccini, vengono artatamente e platealmente inventate epidemie, viene instillato nelle persone la paura delle malattie, si “prepara il terreno”.

Per un meccanismo psicologico ben noto a qualunque figlio, quando si opta per la “fuga”, si fugge tra le braccia del genitore.

Ecco quindi che le persone impaurite, che hanno scelto per la fuga, si vanno a proteggere tra le braccia dell’autorità dello stato, che rappresenta in questo psicodramma le braccia genitoriali. Siamo abituati fin da piccoli a funzionare con questi meccanismi, e quindi a meno di non prenderne coscienza, i risultati sono ogni volta scontati: di fronte a una paura collettiva come a un atto di terrorismo, la gente si stringe intorno alle istituzioni.

Si dà fiducia a ciò che dicono i rappresentanti di queste istituzioni anche se mentono platealmente, anche se in maniera evidente quello che fanno o dicono va contro ogni buon senso.

Ci si potrebbe chiedere come mai sono così in pochi a scegliere l’opzione “combatti”. Per scegliere per questa opzione la persona dovrebbe essere in grado non tanto di ragionare, (condizione ovviamente necessaria in quanto va compiuta una scelta razionale) quanto di assumersi le proprie responsabilità, cosa che la nostra società ha fatto di tutto per non far sviluppare. Viviamo nella società della deresponsabilizzazione. Per persone che si rivolgono all’autorità per cercare delle risposte è pressoché impossibile andare contro i pareri dei camici bianchi, che sono le figure che più di tutte incarnano quel senso di riverenza genitoriale atavica a cui si è imparato ad obbedire.

A completare il quadro, la propaganda sui vaccini ha l’arma definitiva: l’effetto gregge.

Questa favola è un vero e proprio capolavoro di propaganda psicologica, la tempesta perfetta da cui è molto difficile uscire.

Ogni volta che si accende un dibattito sulla questione vaccini, il carico emozionale dell’argomento ripropone la forca emotiva “combatti o fuggi”. La persona spesso è già fuggita (si è “informata” con la propaganda) tra le braccia del genitore (istituzioni) che gli ha detto che il nemico è la persona che non si vaccina, il suo interlocutore. Ecco quindi perché un dialogo, ragionevole, pacato e scientifico è impossibile non tanto per mancanza di cultura e/o intelligenza dell’interlocutore, quanto per un blocco, un muro che ci divide, anzi una vera e propria gabbia in cui è stata rinchiusa la mente del soggetto.

Non vedo soluzioni nel breve periodo proprio perché per scardinare i meccanismi sopra descritti bisognerebbe insegnare alle persone a prendersi le proprie responsabilità, a ragionare nonostante le pressioni emotive e a compiere scelte consapevoli, insomma a diventare adulti, un vero e proprio miraggio (da poi realizzare in tempi brevi).

E’ oltremodo difficile uscire da questa gabbia perché solo chi ne è fuori la riconosce come tale, mentre per chi è dentro è semplicemente il suo mondo.

L’unico “grimaldello” che intravedo che potrebbe essere usato sul breve è stringersi intorno ai medici dissidenti, quel camice bianco che impersona l’autorità genitoriale che potrebbe efficacemente smontare la costruzione diabolica che ha fatto la propaganda (nessuno infatti qui pensa che siano un caso le recenti  radiazioni di così tanti medici dissidenti prima del decreto vero?) .
 
Ecco un efficace video in tal senso.

 

Aggiungi Commento   

Teoclasto
#1 Teoclasto 2017-06-23 22:22
Non riesco a credere che l'incapacità di concepire realtà "alternative", rispetto alla (comoda) lettura mainstream della realtà, possa ridursi solo ad un blocco emotivo: penso si debba includere nell'equazione una variabile di non poco peso per trovare la soluzione corretta: la coscienza.
E' doloroso pensare che persone a noi vicine (e care) si comportino come automi/zombie quando si toccano certi argomenti "delicati" come quello delle vaccinazioni, ma tant'è: sembra di vivere realtà parallele e senza alcun apparente punto di contatto, per dirla alla Battiato: Mondi Lontanissimi.
Non c'è speranza: solo il dolore (subìto) ha la capacità di infrangere la cristallizzazione della coscienza.
peonia
#2 peonia 2017-06-23 22:26
Io comincio a credere sempre più convintamente che abbiano una tecnologia avanzata per il controllo mentale lobotomizzante sui cervelli più deboli...attraverso la TV... e non scherzo...

Sono formattati nello stesso modo...dicono le stesse frasi.... sono sconcertata!
steffo
#3 steffo 2017-06-23 22:52
Sono uscito nuovamente da un gruppo telegram a cui sono stato invitato, ho visto che contrastare allunaggi, 11/9, e in questo caso vaccini è molto dispendioso energeticamente. Ho mostrato loro dati epidemiologici, grafici di tassi di mortalità dal 1900 ad oggi, parlato loro di Monatari-Gatti, mostrato loro il LEM lunare fatto di carta stagnola e scotch, le varie incongruenze fotografiche, Bart Sibrel,parlato loro di caduta libera delle torri, di Larry Silverstein eccetera eccetera...nulla,un muro di gomma, tutti contro me, tutti volevano la fonte, gliela davi, e come contro battuta ti davano un bel link di wikipedia, di BuTac, o del CICAP....mi hanno sfibrato. A tal proposito, vorrei invitarvi a un gruppo creato da me, su telegram, lo trovate sotto "Nuovamatrice", i temi sono tutti quelli che il caro Massimo (e nono solo) da parecchi anni a questa parte è riuscito ad illustrarci egregiamente e minuziosamente.
Nell'ansiosa attesa del nuovo documentario sull'allunaggio, vi invito quindi al gruppo. Voglia Massimo scusarmi se faccio della pubblicità, ma ritengo sia un modo veloce e diretto per confrontarci. Un abbraccio
(t.me/joinchat/AAAAAA4y_Q9EbI-QmAP_hQ)
polaris
#4 polaris 2017-06-23 22:55
peonia
#5 peonia 2017-06-23 23:19
grande Fromm, grazie Polaris
maryam
#6 maryam 2017-06-23 23:28
Peonia dice

Io comincio a credere sempre più convintamente che abbiano una tecnologia avanzata per il controllo mentale lobotomizzante sui cervelli più deboli...attraverso la TV... e non scherzo...

Sono formattati nello stesso modo...dicono le stesse frasi.... sono sconcertata!


Sì Peonia, ne parla già Huxley nel suo 'ritorno al mondo nuovo'. Metterò insieme alcuni passaggi uno di questi giorni. Lo sto rileggendo dopo tanti anni.
hvsky
#7 hvsky 2017-06-24 00:15
a questo punto sorge spontanea la domanda:

è nato prima l'uovo o la gallina ?
NRG
#8 NRG 2017-06-24 00:24
Citazione:
#2 peonia 2017-06-23 22:26
Io comincio a credere sempre più convintamente che abbiano una tecnologia avanzata per il controllo mentale lobotomizzante sui cervelli più deboli...attraverso la TV... e non scherzo...

Sono formattati nello stesso modo...dicono le stesse frasi.... sono sconcertata!


TheNecrons
#9 TheNecrons 2017-06-24 00:34
Bhe è da parecchi secoli (forse anche millenni?) che si studiano metodi di manipolazione mentale più complessi di quelli che penseremmo di solito.
zlatorog
#10 zlatorog 2017-06-24 00:48
Condivido in toto l' ottima riflessione di Massimo e ci aggiungo una postilla.
E' verissimo che tutti (o quasi) cercano rifugio nelle figure genitoriali (le istituzioni), ma c'è un qualcosa in più.
Mettere in dubbio l'autorità dei genitori, soprattutto quando si ha paura equivale ad accettare di essere orfani.
Orfani proprio nel momento del bisogno!
E' doloroso ammettere che non c'è alcun genitore che pensa a noi, anzi che quello credevamo essere un genitore è in realtà un impostore e un nemico.
E' rassicurante pensare (come quasi tutti pensano) che esiste uno stato di diritto, che se stiamo male qualcuno si prende cura di noi, che le istituzioni anche se un po' ci rapinano in fondo ci vogliono bene e non ci farebbero mai del male.
Si può accettare un genitore carente, ma è più difficile accettare di essere soli, o meglio senza nessuna figura di riferimento, senza alcuna SICUREZZA!

Diversi anni fa ho iniziato a prendere coscienza di questo, come credo molti di voi giacchè siete qui, ma non è stato né facile, né veloce né indolore.
Innanzitutto richiede di assumersi responsabilità, e già questo non ci hanno abituato a farlo, ma è anche arduo ammettere che non abbiamo diritti, nessuno ci difenderà da nulla, non abbiamo un' assistenza sanitaria, neppure le nostre proprietà sono al sicuro, anzi vengono costantemente minacciate proprio da chi dovrebbe garantircele!
Prendere coscienza di tutto ciò equivale ad ammettere di essere soli in un mondo di predatori assai voraci e molto più forti di noi che ci minacciano in continuazione, e acquisire tale consapevolezza abituati come siamo a pensare che "basta che facciamo i bravi bambini obbedienti e non ci potrà accadere nulla di male perchè ci sono mamma e papà a proteggerci" non è un passo facile.
Credo sia per questo che c'è tanta resistenza ad accettare la realtà, perchè è una realtà dolorosa.
Ammettere ad esempio che il 9/11 sia stato un false flag equivale ad ammettere tutta una serie di cose ad esso correlate che destabilizza fortemente le nostre sicurezze.
Cosa faccio? Credo a te che sei un emarginato e che accettando la tua opinione distruggo tutte le mie sicurezze oppure preferisco credere a ciò in cui credono tutti e mi permette di continuare ad essere cullato, protetto, salvato?
Ho conosciuto genitori che di fronte al figlio che si iniettava eroina davanti ai loro occhi preferivano credere che fosse diabetico e in realtà si faceva l'insulina, che di fronte ai limoni consumati preferivano pensare che si facesse le spremute!
Certo, da qualche parte lo avevano capito (forse) ma preferivano credere a un qualcosa di più rassicurante piuttosto che ammettere di avere un figlio tossicodipendente!

SALUTE E SICUREZZA.... SS (peccato non ho il carattere per fare le S in stile nazi)
Con queste due parole ci hanno fatto inghiottire le pillole più amare!

La prima reazione a questa presa di coscienza, coraggiosa e dolorosa è sicuramente di sgomento, depressione, voglia di andarsene al più presto da questo mondo di merda.
Poi invece e un po' alla volta si può maturare il desiderio di mettersi in gioco e rischiare del proprio, tanto non c'è nulla da perdere, visto che l'univa vera sicurezza che abbiamo è che MORIREMO, e per molti di noi neppure in modo indolore. Ma questa è una posizione da eroi, e di eroi ce ne sono pochi.
PS: non intendo fare il presuntuoso inserendomi in tale categoria
MaxpoweR
#12 MaxpoweR 2017-06-24 00:57
Secondo me la vera differenza ormai è tra chi guarda ancora la TV e quindi si fa impappinare il cervello di programmi spazzatura (nella migliore delle ipotesi) o condizionare come si evince alcuni post sopra e chi ha smesso da tempo di guardarla e quindi mantiene una certa (NORMALE) lucidità di analisi.
zlatorog
#13 zlatorog 2017-06-24 01:20
Non è solo questione di televisione, ma di "tutto".
Io x esempio ho smesso di andare dal medico (a parte il dentista che però è un caro amico). L'anno scorso son caduto e mi sono rotto una costola...e me la sono tenuta così. Non faccio più alcun esame visto che per fare un qualsiasi esame anche in privato bisogna dargli i documenti. Già il fatto che la tessera sanitaria venga emessa dall'agenzia delle entrate mi fa perdere completamente la fiducia nella sanità (dopo questo decreto poi non ne parliamo).
Ormai sono arrivato alla conclusione che se è la mia ora e devo crepare crepo! Non mi frega un kazzo di vivere 6 mesi di più sotto tortura. Meglio la morte naturale...sicuramente meno dolorosa e meno umiliante.
Ho quasi 60 anni, la vita me la sono ben che goduta, finchè posso vivere da essere umano mi va benissimo di vivere, ma se devo vivere da cavia preferisco krepare.
saccente
#14 saccente 2017-06-24 01:57
Dai in fondo stiamo assistendo al solito copione far passare chi si non è d'accordo ( in parte o totalmente) con l'obbligo vaccinale, come fanatico, strumentalizzato, ignorante, antisociale, anticapitalista, insensibile. Un vero comunista ( con rimasugli di infanti nelle fauci ), che fa del complotto un mezzo sovversivo e gratuito per ingraziarsi le masse. C'è l'intento specifico di creare un senso di colpa appunto "di gregge", e se dici la tua dovrai prenderti le responsabilità, se un bambino muore sarà anche colpa tua. Se morirà il tuo in fondo te lo sei meritato. Se si vaccina e muore ( anche solo cerebralmente), si sarà sacrificato per la patria, per altri bambini. Come un milite ignoto.
La retorica si perde su se stessa come sempre, si svela per quello che è. Ipocrisia e scarsa attitudine a produrre ragionamenti che possano chiamarsi tali. Non a caso i dati statistici in qualsiasi dibattito non ce ne traccia. Non si sa neanche quale dato considerare, quale fonte autorevole consultare ed eventualmente confutare. Ed il gioco è sempre questo: distrarre la razionalità con il sentimento. Suscitare nel gregge i bassi istinti da paladini della giustizia sociale.
Ma in fondo questi sono gli ultimi giri di giostra, potevano farlo fare solo alla Lorenzin ( apolide politica ).
Tutti i sofismi delle argomentazioni sono tipicamente US ( Killary copywriting ) , e credo nasca tutto da li.
Se proprio vogliamo essere cinici.. ma qualcuno sa quanti sono gli immuno depressi rispetto ai casi di danneggiamento o morte?
Uhr
#15 Uhr 2017-06-24 07:18
.
peonia
#16 peonia 2017-06-24 09:04
NRG, grazie :-)

zlatorog "Già il fatto che la tessera sanitaria venga emessa dall'agenzia delle entrate mi fa perdere completamente la fiducia nella sanità (dopo questo decreto poi non ne parliamo)." non solo emessa da... ma registrata in America.... la parte retro 8 dov'è indicato il numero identificativo della tessera.... ben spiegato da Popolo Unico ma ora non ricordo...
Alien2012
#17 Alien2012 2017-06-24 09:20
Due giorni dopo i Giornaloni si scoprono con il 'braccino corto'.
Dopo aver quasi accusato i due fratelli di 'omicidio colposo' adesso cambiano storia
milano.corriere.it/notizie/cronaca/17_giugno_23/bimbo-leucemico-morto-morbillo-parla-primario-il-contagio-non-arrivato-due-fratellini-77f4acf4-5847-11e7-abb9-de301c7bc284.shtml
Magari prima di sparare '[email protected]@@te' che s'informassero!!!!!

All’ospedale San Gerardo di Monza
Il bimbo morto per il morbillo, parla il primario: «Non è stato contagiato dai fratelli, ma dall’epidemia»
«Il piccolo si è ammalato perché è venuta meno l’immunità di gregge». Così Biondi, alla guida della clinica pediatrica dell’Università Bicocca, con sede al San Gerardo di Monza: «Il contagio è un effetto dell’epidemia di morbillo in corso in Italia e in Lombardia»

Ma il bimbo non era ricoverato in ospedale ?
Poi in lombardia c'è una epidemia ? Strano che i Giornaloni non ne abbiano parlato.

Ho trovato questo www.epicentro.iss.it/.../aggiornamenti.asp
Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica
a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità
morbillo
Ultimi aggiornamenti

Siamo come nella Seconda Guerra Mondiale
www.alieuomini.it/.../-_giugno_dal_n_al_n,40.html

1 - 12 giugno 1940

Alle ore 24 del giorno 10 il previsto schieramento delle forze di terra, del mare e dell'aria era ordinatamente compiuto. Unità da bombardamento della R. Aeronautica, scortate da formazioni da caccia, hanno effettuato alle prime luci dell'alba di ieri ed al tramonto violenti bombardamenti sugli impianti militari di Malta, con evidenti risultati, rientrando incolumi quindi alle rispettive basi. Nel frattempo altre unità si sono spinte in ricognizione sul territorio e sui porti dell’Africa settentrionale. Al confine della Cirenaica un tentativo di incursione da parte della aviazione inglese è stato respinto; due ve­livoli nemici sono stati abbattuti.

Gli Inglesi non avevano 'l’immunità di gregge'
peonia
#18 peonia 2017-06-24 09:29
Purtroppo le caxxate le spara prima la Lorenzin e allora tutti i giornalai a 90°
fefochip
#19 fefochip 2017-06-24 09:31
#10 zlatorog
Citazione:
Condivido in toto l' ottima riflessione di Massimo e ci aggiungo una postilla.
E' verissimo che tutti (o quasi) cercano rifugio nelle figure genitoriali (le istituzioni), ma c'è un qualcosa in più.
Mettere in dubbio l'autorità dei genitori, soprattutto quando si ha paura equivale ad accettare di essere orfani.
grazie per l'ottima mia riflessione :-)

a un certo punto del percorso di una persona c'è la così detta "caduta degli dei" ovvero prendere coscienza che i nostri genitori
sono delle persone come noi , fallibili , ordinarie e purtroppo spesso mediocri se non peggio.
paradossalmente piu i limiti dei nostri genitori sono evidenti e piu è semplice (anche se doloroso ) questo processo , piu il genitore
è "una montagna troppo alta da scalare" e piu è difficile che avvenga tutto ciò.
il passo successivo è l'uccisione simbolica della figura dei propri genitori. se te li uccide la vita allora probabilmente diventi orfano ,
se li uccidi simbolicamente dentro di te diventi adulto.

ecco credo che a livello sociale stiamo in un momento cruciale in cui sta avvenendo questa "caduta degli dei" per alcuni di noi, gli altri spaventati come bambini
corrono tra le braccia del genitore (istituzioni) che tuttavia continua a violentarlo

Citazione:
SALUTE E SICUREZZA.... SS (peccato non ho il carattere per fare le S in stile nazi) Con queste due parole ci hanno fatto inghiottire le pillole più amare!
in realtà ho fatto l'accostamento con il nazismo per ricordare a tutti che il vero problema del nazismo non sono tanto le istitituzioni quanto in realtà "la banalità del male".
i nazisti erano infermieri , geometri, postini ,ecc capaci di efferatezze senza limiti . il vero problema era dentro i tedeschi , dentro l'uomo.
altrimenti dovremmo dare sempre la colpa a hitler no?
peonia
#20 peonia 2017-06-24 09:32
magari maryam, mi farebbe piacere, anche perchè, confesso, non l'ho mai letto.... ne conosco solo degli stralci e mi sono bastati! :-o
fefochip
#21 fefochip 2017-06-24 09:35
#2 peonia
Citazione:
Io comincio a credere sempre più convintamente che abbiano una tecnologia avanzata per il controllo mentale lobotomizzante sui cervelli più deboli...attraverso la TV... e non scherzo...
peonia la tv non c'entra niente in questo contesto.
la tv al limite fa leva su i meccanismi che ho descritto .

se ci rifletti devi convenire che la tv nulla potrebbe con degli individui adulti.
uhura
#22 uhura 2017-06-24 09:36
Buongiorno a tutti!


Premesso che concordo con Peonia circa la possibilità che esista una tecnologia avanzata per il controllo mentale, vorrei portare all'attenzione di tutti il senso vero dell'articolo.

Siamo noi stessi a "manipolare " la nostra mente e a sabotarci ogniqualvolta si tratti di effettuare delle SCELTE DOLOROSE MA NECESSARIE ALLA NOSTRA CRESCITA.

Non hanno bisogno di manipolarci : rendiamo loro grandissimi servigi autosabotandoci e rifiutando di usare la nostra capacità critica e di liberarci - con un grande sforzo intellettuale ed emotivo - dalla gabbia mentale che serve appunto ad impedirci di crescere e di comprendere noi stessi ed il mondo che ci circonda.


Per me è questo il senso dell'articolo che merita approfondimento e dibattito.

La Lorenzin non ha bisogno di tecnologia avanzata: vediamo in lei la figura della "Mater premurosa" che ci ama e ci protegge (vaccina lei stessa i suoi pargoli! Potrebbe mai far loro del male ? E' da questo punto di vista essa stessa una vittima) e attraverso questa banale quanto perniciosa proiezione contribuiamo al mantenimento dello status quo. Banale ed efficace senza troppi sbattimenti tecnologici.

Tanto ciò vero che spesso abbiamo ascoltato la Lorenzin far leva su sentimenti materni, su ricatti emotivi e su lacrimevoli suggestioni (i bambini morti di morbillo in Inghilterra: fake news ma chi la denuncia? La Boldrini? Attivissimo? :-D Un politico che abbia in sé un residuo di dignità dovrebbe dimettersi) artatamente poste in essere per convincerci a fare i bravi bambini e seguire i consigli di "mamma" che ci vuole tanto bene.


Probabilmente, non avendo funzionato in toto la tecnica persuasiva dolce ed essendoci state numerose " resistenze" laddove si sarebbe voluta totale supina adesione ( e dovendo portare avanti l'affare con le case farmaceutiche) , mamma ha tirato fuori il matterello - decreto e si fa come dice lei.
Quindi più di qualcuno si sta svegliando e la signora non ci sta.



E' sulla responsabiltà e sulla presa di coscienza che bisogna focalizzare l'attenzione.

Abbiamo molto lavoro da fare.
:hammer:
fefochip
#23 fefochip 2017-06-24 09:49
#15 Uhr
Citazione:
Al contrario di molti qua dentro , di provenienza comunista o comunque sinistrorsa, sono stato un filoyankee "a priori" e devo confessare che quando ho scoperto la Verità sull' 11/9 è stato terribile e a lungo non c'ho dormito la notte. Ti crolla tutta una struttura mentale che ti dava anche una certa sicurezza e ti trovi a riconsiderare la tua visione del mondo, della storia e di tutto quello che ti circonda.E' come se avessi scoperto che il mio miglior amico in realtà ha sempre tramato contro di me e mi avesse sempre dato dei consigli per fottermi a suo vantaggio.Conosco altri nella mia stessa situazione e posso dire convintamente che il crollo delle torri rappresenta oggi, in realtà, il crollo dell' "impalcatura mentale" ,durata molti anni , di non poche persone. Purtroppo ,almeno per ora, siamo ancora una minoranza perchè un gran numero di persone si RIFIUTA di fare i conti con la verità oggettiva e provata.
guarda che anche chi non era filoyankee ha passato la notte dell'innominato , anzi parecchie di notti.
questa battaglia si combatte nell'inconscio al quale non gliene frega proprio nulla di posizionamenti politici.

per l'11 settembre il dolore che si prova è proprio nell'accorgersi che il genitore amorevole che eravamo abituati a considerare tale,calato il velo di maya in realtà è un pedofilo che ci abusa.
fefochip
#24 fefochip 2017-06-24 10:04
#14 saccente
Citazione:
C'è l'intento specifico di creare un senso di colpa appunto "di gregge", e se dici la tua dovrai prenderti le responsabilità, se un bambino muore sarà anche colpa tua. Se morirà il tuo in fondo te lo sei meritato. Se si vaccina e muore ( anche solo cerebralmente), si sarà sacrificato per la patria, per altri bambini.
secondo me stai sbagliando , il fine di questa propaganda è di fomentare l'odio contro i free-vax e non di farli sentire in colpa
di aumentare a dismisura il carico emozionale per innescare i meccanismi che ho descritto che da soli garantiscono la vittoria dei vaccinisti.

anche perche lo voglio vedere il genitore consapevole che si è studiato tutto , sa che l'effetto gregge è una sonora cazzata sentirsi in colpa perche non vaccina il figlio.
fabiomln
#25 fabiomln 2017-06-24 10:16
Il nostro cervello è un computer programmato secondo informazioni che riceviamo nel corso della nostra vita. In maniera pragmatica decide, in base alle informazioni che possiede, questo va bene questo no, questo è giusto, questo è sbagliato ... e lo fa probabilmente evitando le sfumature: in fondo deve decide, farlo in fretta e secondo la base dati in suo possesso, potrebbe anche essere questione di vita o di morte.
E qui sta la questione. Quando gli arrivano informazioni discordanti, cosa fa: semplice, generalmente le scarta perché in contrasto con tutto quello che ha assimilato nel tempo, quelle informazioni discordanti non possono essere catalogate con nesso logico insieme alle altre ma devono trovare un'altra spiegazione.
Ad esempio: abbattimento torri gemelle. E' impossibile che gli americani si sia siano fatti l'attentato perché sono buoni, mentre gli arabi sono cattivi. E poi quale governo ammazzerebbe 3000 delle proprie persone? Quindi è chiaro che le torri gemelle siano state abbattute dagli arabi secondo la versione ufficiale anche se tutte le evidenze dicono che non potrebbero cadere a causa di 2 aerei.
Accettare invece che siano state abbattute da chi dovrebbe proteggerli comporterebbe rivedere TUTTI i valori che una persona si è costruita nel tempo ovvero: il mio governo non mi ama, gli arabi forse sono meno peggio di come li hanno dipinti, ecc. e allora questo vuole dire mettere in dubbio tutto quello che la mia cultura mi ha inculcato.
Sui vaccini non cambia molto. La gente crede veramente che le industrie farmaceutiche si preoccupino della salute delle persone, che la medicina abbia debellato le malattie e allungato la vita. Dietro ci sono decine di migliaia di 'scienziati' che studiano per il bene e il progresso dell'umanità (frase fra l'altro sentita pochi giorni fa in uno spot pro vaccini da Piero Angela).
Quindi se la Lorenzin, supportata dagli scienziati e dalle brave case farmaceutiche mi dicono che il vaccino fa bene, deve essere sicuramente vero. Non credere a questa versione comporterebbe una totale riorganizzazione logica delle informazioni del nostro cervello: sono veri scienziati? i ministri si preoccupano di noi? e il governo? i valori in cui credevo sono corretti?, ecc. Spesso questa analisi non inizia nemmeno perché il nostro subconscio archivia secondo schemi sviluppatisi nel tempo.
Se poi inculcano anche la paura che una persona non vaccinata possa essere un untore, ecco spiegata la posizione fanatica dei pro vaccinatori.
p.s. scusate per il post un po' lungo, in genere cerco di limitarmi a poche parole
Torrido
#26 Torrido 2017-06-24 10:18
uhura
#27 uhura 2017-06-24 10:23
@ Torrido

Citazione:
BigPharma cerca di guadagnare il più possibile? È certamente così. Ma, altrettanto certamente, non è coi vaccini che le case farmaceutiche si arricchiscono maggiormente.
Potrei anche esser d'accordo e non lo sono ma non è solo e non è tanto questo il punto.


Il punto è l'obbligatorietà di questo vergognoso decreto che apre la strada ad altri decreti e provvedimenti sanitari coercitivi che - se si alza il primo politico invasato e corrotto - saranno obbligatori per tutti. Bella prospettiva.

Oggi forse non riguarda tutti la questione vaccini ma state attenti che domani potrebbe toccare a voi/noi/!

Vale la pena citare il celeberrimo Bertold Brecht che ci vedeva parecchio lungo....

"Prima di tutto vennero a prendere gli zingari
e fui contento, perché rubacchiavano.

Poi vennero a prendere gli ebrei
e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.

Poi vennero a prendere gli omosessuali,
e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.

Poi vennero a prendere i comunisti,
ed io non dissi niente, perché non ero comunista.

Un giorno vennero a prendere me,
e non c'era rimasto nessuno a protestare. "

Fate un po' voi.
fefochip
#28 fefochip 2017-06-24 10:24
#25 fabiomln
Citazione:
La gente crede veramente che le industrie farmaceutiche si preoccupino della salute delle persone, che la medicina abbia debellato le malattie e allungato la vita. Dietro ci sono decine di migliaia di 'scienziati' che studiano per il bene e il progresso dell'umanità (frase fra l'altro sentita pochi giorni fa in uno spot pro vaccini da Piero Angela).
personalmente mi sono fatto l'idea che la maggior parte della gente arriva a capire che bigpharma è il male ma alla fine il vero discrimine è il camice bianco , ovvero il medico che è considerato nell'immaginario collettivo una delle autorità maggiori (accanto al sindaco e al parroco nei paesi siede il medico) che purtroppo ci stanno facendo passare che è una sola entità(e infatti ecco la radiazione dei medici che la pensano diversamente) che avalla in questo caso i vaccini che a quel punto diventano "buoni"
Redazione
#29 Redazione 2017-06-24 10:24
ZLATOROG: Citazione:
Condivido in toto l' ottima riflessione di Massimo e ci aggiungo una postilla.
L'articolo è di Fefochip. E condivido con te l'aggettivo "ottimo".

***

POLARIS: Ottimo video, grazie.
Uhr
#30 Uhr 2017-06-24 10:26
.
Redazione
#31 Redazione 2017-06-24 10:28
Io non credo che sia necessario usare particolari tecniche di manipolazione mentale, per ottenere questi risultati: basta la gabbia che ciascuno di noi si crea, basata sulle proprie convinzioni.

Come disse qualcuno, "siamo tutti prigionieri di quello che crediamo di sapere".
uhura
#32 uhura 2017-06-24 10:30
@Uhr
Citazione:
Manco per niente Io conosco gente che da subito, per partito preso e senza avere alcuna prova ,ha immediatamente detto che l' 11/9 era roba americana
Forse potresti trarre giovamento dalla visione dell'opera omnia filmica di Massimo Mazzucco che ha dedicato anni di lavoro all'argomento.

All'inizio fa male ma poi è catartico. Se conosci la letteratura greca sai a cosa mi riferisco.

Guarda i suoi docu- film e poi ne riparliamo.

Io conosco gente che non sa nulla, non si informa e crede di avere un'opinione . :pint:

Questa era gente che Socrate, con la sua delicata ed efficace ironia, amava prendere affettuosamente per il culo.
fabiomln
#33 fabiomln 2017-06-24 10:31
@fefochip
Citazione:
personalmente mi sono fatto l'idea che la maggior parte della gente arriva a capire che bigpharma è il male ma alla fine il vero discrimine è il camice bianco
io non credo che la gente veda bigpharma come il male, ma comunque non cambia la questione se sia bigpharma o il medico di famiglia. La gente decide, spesso inconsciamente, sulla base di informazione che ha interiorizzato nel corso della vita.
fefochip
#34 fefochip 2017-06-24 10:36
#30 Uhr
Citazione:
Manco per niente .Io conosco gente che da subito, per partito preso e senza avere alcuna prova ,ha immediatamente detto che l' 11/9 era roba americana.
anche io conosco molta gente che nonostante si ritenesse antiamericana si è bevuta la favola di regime. quindi ?

è il nostro conscio che sia adatta al nostro inconscio o viceversa?
fefochip
#35 fefochip 2017-06-24 10:45
#33 fabiomln
Citazione:
La gente decide, spesso inconsciamente, sulla base di informazione che ha interiorizzato nel corso della vita.
è esattamente quello che ho detto nell'articolo.
piu esattamente e in sintesi ho detto che le gente se immatura (quindi un bambino) è piu facile da pilotare perche quando gli fai "bu!" corre a nascondersi dietro la gonna di mammà.
sono meccanismi difficili da eludere fino a che non si diventa adulti

edit.
nello psicodramma è come se mammà (la lorenzin) dicesse al suo bambino impaurito (la persona comune) che quel signore (bigpharma)che gli fa male però è buono.
il bambino continua a guardare storto il signore che gli fa male ma è dura a realizzare che la figlia di puttana è mammà
Uhr
#36 Uhr 2017-06-24 10:47
.
Teoclasto
#37 Teoclasto 2017-06-24 10:49
@Uhr in questa fase di feroce attacco alla nostra libertà e ai nostri diritti anche più elementari, forse sarebbe meglio mettere da parte ogni divisione; credo che gli sfaceli che la realtà quotidiana ci "offre" siano occasione di "ripensamento" per molti, l'importante è non insistere troppo nel rimproverare gli altri per aver detto/fatto/pensato in un certo modo in un passato più o meno remoto, altrimenti l'Ego ferito non farà che ricostruire muri che oramai si stavano sgretolando da soli.
Neanche tu, permettimi la franchezza, hai del tutto superato l'antagonismo con i vecchi "nemici"; e, forse, neppure io. Diamo tempo alla Legge di Evoluzione: la comprensione delle cose -e mi pare ne abbia anche tu fatto esperienza diretta, in seguito ai fatti del 9/11- avviene quando la Coscienza individuale risuona sulla stessa frequenza, mai prima, come il famoso Maestro che arriva quando l'allievo è pronto... e poi lo boccia! :hammer: Ciao!
fabiomln
#38 fabiomln 2017-06-24 10:51
#35 fefochip
Citazione:
è esattamente quello che ho detto nell'articolo
non ho detto che non ero d' accordo ... facevo solo una precisazione. ;-)
uhura
#39 uhura 2017-06-24 10:54
Citazione:
conosco gente che da subito, per partito preso e senza avere alcuna prova ,ha immediatamente detto che l' 11/9 era roba americana
E' proprio questo il punto: è lo stesso atteggiamento che fa da base ideologica a coloro che senza documentarsi sostengono la "bontà ed opportunità" dei vaccini.

E c'è qualcosa di più di ideologico. C'è un poderoso blocco emotico ed è ciò a cui fa riferimento il bellissimo articolo di Fefochip.

E' ciò che porta a vedere nelle autorità politiche una sorta di trasposizione delle figure genitoriali e quindi buone per definizione.

Sono meccanismi complessi, difficili da destrutturare ma la ricompensa è lauta:diventare liberi uomini pensanti. Vi pare poco?


Sapere aude!


Con simpatia
fefochip
#40 fefochip 2017-06-24 10:55
@ Uhr

se ho capito bene tu stai dicendo in altre parole che i preconcetti che ci facciamo alterano la nostra capacità di giudizio.
è un po la scoperta dell'acqua calda se mi permetti.
io ti sto cercando di suggerti che invece alla base di questa alterata capacità di giudizio ci sono spinte emotive (e meccanismi emotivi ) che poco hanno a che vedere con i preconcetti, meccanismi insidiosi proprio perche inconsci.(insomma prendiamo atto che siamo fatti di inconscio per la maggior parte del nostro essere)

magari è na fesseria per carità però a me pare che i ragionamenti che ho fatto filano.
sarebbe bello avere anche delle critiche ma all'interno di questa cornice.
fefochip
#41 fefochip 2017-06-24 10:57
#38 fabiomln
Citazione:
non ho detto che non ero d' accordo ... facevo solo una precisazione.
ma si tranquillo, stiamo solo dibattendo sull'argomento :-)
mg
#42 mg 2017-06-24 10:57
Ottimo articolo Fefo. Grazie!
fefochip
#43 fefochip 2017-06-24 11:00
#39 uhura
Citazione:
Sono meccanismi complessi, difficili da destrutturare ma la ricompensa è lauta:diventare liberi uomini pensanti. Vi pare poco?
vallo a dire al cattivo di matrix che voleva tornare dentro 8-)

#42 mg
:pint:
Paolab
#44 Paolab 2017-06-24 11:05
fefo 23 questa battaglia si combatte nell'inconscio al quale non gliene frega proprio nulla di posizionamenti politici.

24 secondo me stai sbagliando , il fine di questa propaganda è di fomentare l'odio contro i free-vax e non di farli sentire in colpa

odio da tempo fomentato contro tutti coloro che avevano ritenuto essere più vere le scoperte di Antoine Bechamp anzichè quelle di Louis Pasteur come ad esempio i teosofi di fine ottocento. Nel 1875 H.P. Blavatsky (considerata ancora oggi da un ex gran maestro massone una controniziata influenzata da “un brutto ceffo indiano “) scrisse :

“… La causa delle epidemie in certi periodi resta un mistero. Perché non essere onesti e aggiungere: impossibili da indagare con i metodi scientifici attuali?”
(H.P. Blavatsky – Iside Svelata – 1875 – La Scienza – Vol I parte I pag. 420)

“La scienza, intravvedendo vagamente la verità, può trovare nel corpo umano batteri ed altri esseri infinitesimali che considera solo dei visitatori occasionali e anormali, ai quali attribuisce le malattie:” (H.P.Blavatsky – “La Dottrina Segreta” ed. 2003 – Vol.I Cosmogenesi – pag. 242)

“La rivista della Società Teosofica Italiana n. 7/2008 ha pubblicato un articolo, relativo al centenario dell’Ordine Teosofico di Servizio (1908-2008), che elenca parte delle 34 “leghe” fondate nel 1908 da A. Besant, tra le quali “la Lega per l’abolizione della vivisezione, della vaccinazione e l’inoculazione”. ( perchè avevano compreso allora le vere cause del vaiolo) teosofia-bernardino-del-boca.it/.../vaccinazioni
www.teosofia-bernardino-del-boca.it/.../:
peonia
#45 peonia 2017-06-24 11:06
cit. Fefo "se ci rifletti devi convenire che la tv nulla potrebbe con degli individui adulti." cosaaaaaaaaaaa??? non è così.....sorry, ne ho esempi iin famiglia... e poi il video postato da NRG lo spiega bene...
uhura
#46 uhura 2017-06-24 11:08
Ci sono miliardi di adulti anagraficamente parlando.

Quanti lo sono emotivamente ed intellettualmente?

Al variare dei parametri varia la formulazione della risposta.
fefochip
#47 fefochip 2017-06-24 11:10
#44 Paolab
fermo restando l'aspetto tecnico-scientifico di cui stiamo dibattendo da giorni mi interessava focalizzare i meccanismi emotivi che fanno presa sulla popolazione alla base di questa crociata pro-vax, proprio per capirli fino in fondo e quindi tentare di scardirarli alla base
edit
qui mi sono espresso non precisamente
Citazione:
il fine di questa propaganda è di fomentare l'odio contro i free-vax e non di farli sentire in colpa
una delle strategie di questa propaganda è di fomentare l'odio contri i free-vax in modo da schiacciarli dalla disapprovazione popolare e di chiudere appunto quella gabbia mentale che ho descritto e non certo di far sentire "in colpa" i free-vax sui quali questi meccanismi non hanno funzionato
fefochip
#48 fefochip 2017-06-24 11:12
#45 peonia
Citazione:
sorry, ne ho esemi iin famiglia
di cosa esattamente ? di individui adulti anagraficamente ?pensi sul serio che sia sufficente esibire la carta di identità per garantirsi ragionamenti da adulti?
peonia
#49 peonia 2017-06-24 11:13
Uhr, il giorno 11 settembre 2001, mentre vedevo attonita le immagini in mondovisione (non a caso) io "sapevo" perchè lo sentivo forte e netto dentro che era un film hollywoodiano....e non per partito preso....per intuito o sesto senso, chiamalo come vuoi....
ho saputo poi che anche altre persone l'hanno intuito ma il raziocinio ha avuto il sopravvento e hanno detto "impossibile che abbiano fatto una cosa simile".... se ogni tanto dessimo retta al cervello destro invece che far lavorare troppo il sinistro!
uhura
#50 uhura 2017-06-24 11:14
Citazione:
se ogni tanto dessimo retta al cervello destro invece che far lavorare troppo il sinistro!
Basterebbe anche solo farli lavorare in sinergia! :-D

A volte la parte emotiva, irrazionale viene demonizzata o ridicolizzata, ne convengo.


E' uno strumento prezioso di cui ignoriamo le infinite potenzialità .

Stavo vedendo un documentario della BBC sul potere della meditazione e mi ha davvero impressionata.
peonia
#51 peonia 2017-06-24 11:17
certo uhura.... :-) sarebbe l'optimum...ma non l'ho detto a caso qui :-P
xio
#52 xio 2017-06-24 11:17
Buongiorno a tutti sono un nuovo iscritto anche se vi seguo da oltre un decennio con ammirazione. Sulle vaccinazioni sono informato da oltre 13 anni, corrispondenti allla mia primogenita.
Voglio condividere questo esemplare video di una freelance sul tema decreto-morte bimbo morbillo

www.facebook.com/.../10212481355725025
peonia
#53 peonia 2017-06-24 11:22
Fefo allora non è adatto il termine adulti, forse è meglio consapevoli o detta alla romana scafati! :-D
Dusty
#54 Dusty 2017-06-24 11:26
Oggi ho visto questo su facebook, qualcuno può confermare / avere ulteriori informazioni in merito?

fefochip
#55 fefochip 2017-06-24 11:31
#53 peoniaCitazione:
Fefo allora non è adatto il termine adulti, forse è meglio consapevoli o detta alla romana scafati!
forse scafati dà piu l'idea ma consapevoli no. cio che impedisce di prendere coscienza di qualcosa è appunto un blocco emotivo come può averlo un bambino.
un adulto non ha blocchi emotivi altrimenti non è definibile tale per quell'aspetto
io noto tantissimi comportamenti e pesieri immaturi di persone adulte(anagraficamente), vedi un po te che parola usare per descrivere questa cosa.
ricordati però che stiamo parlando a livello simbolico.
uhura
#56 uhura 2017-06-24 11:45
@ Peonia



Sì, avevo colto ma non ho resistito alla battuta... :hammer:
fefochip
#57 fefochip 2017-06-24 11:45
#52 xio
Citazione:
Buongiorno a tutti sono un nuovo iscritto anche se vi seguo da oltre un decennio con ammirazione. Sulle vaccinazioni sono informato da oltre 13 anni, corrispondenti allla mia primogenita. Voglio condividere questo esemplare video di una freelance sul tema decreto-morte bimbo morbillo
probabilmente sei molto piu informato di me.
grazie per il video , molto efficace
peonia
#58 peonia 2017-06-24 11:46
uhura hai ampliato bene però.. :-D
Alien2012
#59 Alien2012 2017-06-24 11:52
Citazione:
#54 Dusty 2017-06-24 11:26 Oggi ho visto questo su facebook, qualcuno può confermare / avere ulteriori informazioni in merito?
Dalla parte di sergio cornali‏ @sese4982 Jun 22 c'è.
Replying to @BeaLorenzin
Sei una merda! Non è morto di morbillo...è il figlio di un mio collega. ...
35 replies 69 retweets 121 likes
dalla parte della Lorenzin non c'è.
Penso che lo abbia cancellato e rimosso lo user @sese4982
Adonis
#60 Adonis 2017-06-24 11:52
La SCUOLA di Francoforte' di cui faceva parte anche Erich Fromm, aveva preconizzato già dagli anni 50 l'appiattimento emotivo a livello sociale. Quindi il conformismo becero che impera oggi in tutti i settori non deve meravigliare più di tanto.
Comunque complimenti Fefo davvero ci hai offerto un prezioso spunto di riflessione.
peonia
#61 peonia 2017-06-24 12:02
Dusty avevo girato ieri quel tweet sull'altro thread, insieme ad un altro simile di una donna (che esiste su FB) ed avevo subito tweettato a Sergio Cornali che dice di conoscere il padre se sapeva che, ripresisi dal dolore della perdita, avrebbero avuto intenzione di denunciare i giornalisti... ma non ho ricevuto risposta o perchè non sono capace io su twitter(che detesto) o perchè non ha letto...comunque, a parte questo ho letto varie asserzioni a volte discordanti, ovvero che tutti e 3 i figli erano stati precedentemente vaccinati...e altrove no....e che non è morto per il morbillo invece il Primario ha detto che è morto per il morbillo ma non c'entrano nulla i fratelli nel modo più assoluto e che ad aprile 2017 c'è stata in quell'ospedale una epidemia di morbillo... che un malato di leucemia, sottoposto pure achemio, con un sistrma immunodepresso non può stare in un reparto di malattie infettive! come accenna anche la freelancer indicata da Xio....
Detto ciò, resta il fatto che la Lorenzin ha schifosamente approfittato della notizia per propagandare i vaccini e terrorizzare i malpensanti! correte a vaccinare i vostri figli mi raccomando teste di caxx...

mi scuso con Fefo perchè non c'entra molto col thread
questo è l'altro screenshot
Uhr
#62 Uhr 2017-06-24 12:08
.
mg
#63 mg 2017-06-24 12:17
#53 peonia
Citazione:
Fefo allora non è adatto il termine adulti, forse è meglio consapevoli o detta alla romana scafati! :-D
Secondo me invece Fefo ha usato il termine appropriato: essere adulti nel vero senso della parola significa in primis prendersi le proprie responsabilità. E il problema evidenziato é appunto il fatto che, nella nostra società, va di moda il contrario.
fefochip
#64 fefochip 2017-06-24 12:26
Citazione:
mi scuso con Fefo perchè non c'entra molto col thread
i vaccini è un tema troppo importante per non segnalare notizie importanti
poi chi vuole segue il tema che ho suggerito perche a mio avviso ha un ruolo molto importante nella vicenda.

la scienza è impotente di fronte alla fede e quella per i vaccini somiglia molto a una fede che cercavo in qualche modo di scardinare analizzando
la struttura psicologica che la supporta
fefochip
#65 fefochip 2017-06-24 12:32
#62 UhrCitazione:
Quando inizi a fare una cosa e la fai per molte volte , anche manualmente, il tuo cervello si abitua pian piano a farla fino quando la fai senza neanche pensarci, perchè è entrata nel subconscio, e la fai sempre meglio e senza accorgerti in automatico.
hai descritto efficacemente uno dei dei meccanismi per la programmazione dell'inconscio: la ripetizione
e cosa succede quando il bambino, per una paura presa, si rifugia tra le braccia del genitore?
se il genitore non educa pian piano il bambino a cavarsela da solo , cosa succederà al bambino da adulto se ripete continuamente lo stesso pattern?
hvsky
#66 hvsky 2017-06-24 12:39
Citazione:

Fefo
se ci rifletti devi convenire che la tv nulla potrebbe con degli individui adulti.
W l ottimismo :hammer: :hammer: :hammer:
fefochip
#67 fefochip 2017-06-24 12:43
#66 hvsky
Citazione:
W l ottimismo
su di te, fa presa la propaganda della tv/mainstream sui vaccini ?se no, perchè?
Sarevok
#68 Sarevok 2017-06-24 12:47
Secondo me questa è stata la più efficace delle operazioni "divide et impera" mai messe in atto. Entrambe le parti, vaccinisti e anti-vaccinisiti, sono convinti che la parte avversa sia una minaccia alla loro stessa sopravvivenza (il che è vero almeno in un caso). Vacci a discorrere con delle madri che sono convinte che il loro figlio sia in pericolo! E' come cercare di ragionare con un cinghiale.
fefochip
#69 fefochip 2017-06-24 12:53
per chi ancora pensa che l'aspetto emotivo/inconscio della vicenda sia un aspetto marginale della questione
Citazione:
Gran parte della nostra vita mentale, infatti, non è cosciente, come dimostra la psicologia della seconda metà del Novecento,
www.neuroscienze.net/?p=3474

#68 Sarevok
Citazione:
Vacci a discorrere con delle madri che sono convinte che il loro figlio sia in pericolo! E' come cercare di ragionare con un cinghiale.
è un modo piu pratico di dire la stessa cosa
pensatore
#70 pensatore 2017-06-24 12:57
@ Fefochip
Parli di meccanismi emotivi inconsci, e sono d'accordo, resta il fatto che non basta saperlo per liberarsene.

La convivenza in gruppo tra singoli individui dotati di pensiero autonomo richiede necessariamente una certa fiducia: il cucciolo si fida della madre che lo allatta, i bambini dei genitori che li fanno crescere, gli adulti delle figure istituzionali che guidano il gruppo all'interno del quale essi vivono.
Si tratta di una sorta di empatia per il fatto che apparteniamo alla stessa specie e che tende a prevalere anche in caso di conflitto con la logica, a meno che non siamo in grado di ridefinire un gruppo di appartenenza.

Il cambio di paradigma mentale richiede prima la distruzione dell'esistente e quindi la costruzione di un nuovo modo di pensare; la cosa è estremamente difficile perché le due fasi devono essere portate avanti insieme: non si può demolire e poi ricostruire ma solo ristrutturare.

Io personalmente ho delle remore a parlare proprio con le persone che già si pongono dei problemi in quanto la fase di distruzione delle certezze inconsce può essere dolorosa e destabilizzante per la mente.
Redazione
#71 Redazione 2017-06-24 13:26
Grazie XIO, e benvenuto sul sito.
fefochip
#72 fefochip 2017-06-24 13:29
#70 pensatore
Citazione:
Parli di meccanismi emotivi inconsci, e sono d'accordo, resta il fatto che non basta saperlo per liberarsene.
lungi da me dal sostenerlo, anzi!magari, però, saperlo aiuta :-)

questo articolo in realtà è piu diretto a chi come molti qui dentro si sono presi delle responsabilità e sono frustrati nel parlare con l'altro.
è un tentativo di comprensione insomma.

infatti, questo articolo, nasce proprio dalla mia frustrazione di parlare con una nonna e nel tentativo di analisi delle resistenze cosi radicate che ho trovato,
non spiegabili, a mio avviso, con semplici adesioni al pensiero unico. c'è una componente molto piu forte della razionalità ....l'emotività.

è lo stesso motivo per cui sulla lunga perderanno queste persone, perche l'evidenza scientifica ,purtroppo,temo a un certo punto sarà innegabile perche avverranno fatti gravissimi, a cui seguiranno reazioni probabilmente altrettanto gravi.
flor das aguas
#73 flor das aguas 2017-06-24 13:35
Innanzitutto, complimenti Fefochip per l'articolo, c'e' abbastanza materiale da discutere per anni!
#2 peonia
concordo in pieno. Si tratta di una manipolazioni che ha origini antichissime, tra gli altri ne parla anche Biglino, ingegneria genetica ecc

@ Redazione
cit
Citazione:
Io non credo che sia necessario usare particolari tecniche di manipolazione mentale, per ottenere questi risultati: basta la gabbia che ciascuno di noi si crea, basata sulle proprie convinzioni. Come disse qualcuno, "siamo tutti prigionieri di quello che crediamo di sapere".
Concordo, ma fino ad un certo punto. Intendo dire che credo che la manipolazione di cui siamo vittime dall'alba dei tempi ci abbia ingabbiato, e ci abbia reso prigionieri di un io finito e materiale. Certo poi se ci metti il fatto che dentro sta gabbia ci sguazziamo e ne siamo pure contenti allora... Secondo me, Massimo, quello di cui parli tu e' il passo successivo di risveglio che dobbiamo fare, e allora quando ci saremo liberati dei nostri costrutti mentali e credenza saremo in grado di capire che il potere e' nelle nostre mani, e creare la nostra realta'

A tal proposito c'e' un interessante articolo che parla di questo, per chi volesse leggerlo
madreterra.myblog.it/.../...
fefochip
#74 fefochip 2017-06-24 13:38
#63 mgCitazione:
essere adulti nel vero senso della parola significa in primis prendersi le proprie responsabilità. E il problema evidenziato é appunto il fatto che, nella nostra società, va di moda il contrario.
penso che se dovessimo trovare un solo particolare per la definizione di "adulto" sarebbe proprio quello di un individuo che si prende la responsabilità (concetto solo apparentemente simile molto diverso da quello cattolico di "colpa") di quello che fa, pensa e prova in una battuta di quello che è.

interessante in questa cornice l'istituto giuridico americano "temporaneamente non in grado di intendere e di volere" a cui sovente ci si appella.
come a dire che se hai fatto quello che hai fatto in quello stato in qualche modo ne sei deresponsabilizzato.
peonia
#75 peonia 2017-06-24 13:42
concordo, flor de aguas, con la Teoria di Campbell, particolarmente: "In realtà, il vero punto è che la nostra esistenza, dice Campbell, è amore. Il suo credo è che la realtà è un sistema di allenamento – o un allenatore- il cui scopo è di aiutarci a crescere e trasformarci in amore. Siamo qui per diventare amore
mg
#76 mg 2017-06-24 13:43
Io amo definirlo "coraggio delle proprie azioni".
fefochip
#77 fefochip 2017-06-24 13:50
#76 mg
Citazione:
Io amo definirlo "coraggio delle proprie azioni".
lo sai che non sono sicuro si cosa vuoi dire?
flor das aguas
#78 flor das aguas 2017-06-24 13:50
#75 peonia
:-)
flor das aguas
#79 flor das aguas 2017-06-24 14:00
#70 pensatore
Citazione:
@ Fefochip
Parli di meccanismi emotivi inconsci, e sono d'accordo, resta il fatto che non basta saperlo per liberarsene.
Io credo di si' invece, perche' una volta che lo sai puoi fare qualcosa a riguardo, se non lo sai vivi nell'ignoranza.
Quando realizzi che e' tutto un'illusione, allora inizia un diverso approccio, si aprono nuove porte, si acquista consapevolezza.

Citazione:
Io personalmente ho delle remore a parlare proprio con le persone che già si pongono dei problemi in quanto la fase di distruzione delle certezze inconsce può essere dolorosa e destabilizzante per la mente.
All'inizio, si' molto dolorosa, ma se ti fermi e' peggio, perche' rimani in quel limbo di incertezze che ti fanno crollare, non sai piu' a cosa aggrapparti.
Ma se guardi dentro te stesso (sembra una banalita' ma e' profondamente vero) allora trovi la risposta, e puoi continuare a vivere normalmente, perche' sai chi sei
NeWorld
#80 NeWorld 2017-06-24 14:03
Per favore diffondete questo video...www.youtube.com/watch?v=Dgwggw6qZH8

Ci sono video con argomentazioni più forti...ma se capite oggi si gioca molto sul "sentimento"
Questo ha un impatto molto molto forte... oltre che ad essere vero

Mail....whatsapp....facebook

Forza ..non siamo mica pecore!
Al2012
#81 Al2012 2017-06-24 14:05
Citazione:
"In realtà, il vero punto è che la nostra esistenza, dice Campbell, è amore.
Il suo credo è che la realtà è un sistema di allenamento – o un allenatore- il cui scopo è di aiutarci a crescere e trasformarci in amore.
Siamo qui per diventare amore”
Per esserne individualmente consapevoli ...
flor das aguas
#82 flor das aguas 2017-06-24 14:06
#77 fefochip

Citazione:
#76 mg
Citazione: Io amo definirlo "coraggio delle proprie azioni".

lo sai che non sono sicuro si cosa vuoi dire?
Per me vuol dire che una volta che hai preso coscienza del tutto, devi andare avanti, e il percorso e' pieno di insidie, ti costano gli amici, la famiglia, la reputazione, il lavoro... e quindi ti serve coraggio, perche' sai di essere nel giusto
fefochip
#83 fefochip 2017-06-24 14:18
#80 NeWorld
si, lo hanno già segnalato #52 xio
molto efficace proprio perche a mio avviso traspare emotività oltre ai contenuti
mg
#84 mg 2017-06-24 14:22
Non credo di essere abbastanza bravo da poter spiegare un concetto ampio e profondo solo con le parole.

Cercando velocemente ho trovato un paio di testi condivisibili, anche se non esaustivi:

seduzionegiovani.com/avere-il-coraggio-delle-proprie-azioni/.

linkedin.com/.../...


EDIT:

Si tratta di aver fiducia in se stessi ma non nel senso di essere sicuri di stare dalla parte del giusto. Avere la sicurezza di portare avanti i propri convincimenti sapendo che, anche se si riveleranno errati, si é fatto la cosa giusta e si é percorsa una strada che porta alla crescita individuale. Con questa consapevolezza la paura di sbagliare, il condizionamento del giudizio dell'"altro" e altri meccanismi psicologici si sciolgono come neve al sole e si esce automaticamente dagli schemi mentali predeterminati da terzi.
Lupo Solitario
#85 Lupo Solitario 2017-06-24 14:33
Fefo concordo pienamente con la tua analisi ma aggiungerei un fattore e un passaggio importante. La religione.

“a un certo punto del percorso di una persona c'è la così detta "caduta degli dei" ovvero prendere coscienza che i nostri genitori sono delle persone come noi, fallibili, ordinarie e purtroppo spesso mediocri se non peggio.
Il passo successivo è l'uccisione simbolica della figura dei propri genitori. se te li uccide la vita allora probabilmente diventi orfano ,
se li uccidi simbolicamente dentro di te diventi adulto.”

In questo passaggio il bambino perde tutte le sue sicurezze il padre non è più il Dio che lo protegge e lo accudisce quindi deve consciamente o inconsciamente trovare un nuovo Dio un nuovo protettore.

Certo può rivolgersi allo stato/istituzioni ma come i genitori sono umani, fallibili e mortali, quindi l’unica soluzione rimane quella di creare o utilizzare un nuovo Dio,
una figura che dia un senso alla sua vita come faceva suo padre.

In poche parole LA RELIGIONE.

(Freud “l’avvenire di un’illusione “
La religione è l'espressione di un "complesso del padre": l'uomo, cosciente del suo destino finito ed in lotta con le forze della natura, si rivolge a Dio come «un bambino desideroso del padre». In particolare, secondo Freud, «la religione sarebbe la nevrosi ossessiva universale dell'umanità; come quella del bambino, essa ha tratto origine dal complesso edipico, dalla relazione paterna».)

Domanda:
Come mai in un paese prevalentemente cattolico e bigotto si promuove una legge di obbligatorietà vaccinale ??????
( vedi : aborto-eutanasia etc etc bisogna preservare la vita ad ogni costo …..)
peonia
#86 peonia 2017-06-24 14:42
mamma mia! non ne posso più di gente tarata mentalmente! scusate lo sfogo! non c'entra niente qui....ma discussioni infinite con ottusi su FB mi sfiancano...non avevo nessuno a cui dirlo...l'ho detto qui! perdonate :-D
Lux-fiaba
#87 Lux-fiaba 2017-06-24 14:56
L'articolo ha un'implicita domanda a cui non è facile dare risposta. Certe cose hanno a che fare con meccanismi inconsci dell'essere umano (non di tutti ma della maggior parte) di cui non si sono sviscerati completamente i meccanismi. Ci hanno provato molti delle più autorevoli menti a dare delle indicazioni utili per la comprensione ma che non sono totalmente esaurienti anche se sono un grande aiuto. Il già citato Erich Fromm, ma vorrei ricordare l'ormai quasi dimenticato W. Reich di cui su internet lo si cita solo riguardo l'orgone ma molto poco si dice sui suoi ottimi lavori sulla comprensione della mente umana. Vedere ad es. il suo libro "psicologia di massa del fascismo" dove si è occupato esplicitamente proprio di questo, riferendosi al periodo fascista e nazista dove milioni di apparentemente "brave persone" sono diventati dei carnefici spietati.
Oppure si potrebbe citare il libro "la spirale del silenzio" di Elisabeth Noelle-Neumann, e tanti tanti esperimenti sociologici che ora non ricordo a braccio gli autori e le modalità.

E no, mi dispiace, ma la televisione centra poco e nulla. Non dico che non faccia la sua parte, ma queste dinamiche sono sempre esistite. Da sempre. Pensate che gli Gnostici (primi secoli dell'era cristiana) parlavano proprio di questo nei loro scritti. Ed il tema principale portato dallo gnosticismo è quello che la maggior parte dell'umanità è in una sorta di torpore, di sonno profondo a cui deve necessariamente se vuole conquistare la libertà, svegliarsi.

Quindi è un tema vecchio come il mondo, a cui pare non c'è un rimedio universale e soprattutto di semplice attuazione. Perchè è inutile tentare di svegliare una persona che dorme, se non lo desidera. E quello che si ottiene il più delle volte è un mattone in testa. Quindi cautela, può essere pericoloso.

Comunque la migliora risposta a mio avviso è quella data da Massimo:
Citazione:
Io non credo che sia necessario usare particolari tecniche di manipolazione mentale, per ottenere questi risultati: basta la gabbia che ciascuno di noi si crea, basata sulle proprie convinzioni. Come disse qualcuno, "siamo tutti prigionieri di quello che crediamo di sapere".
In poche parole è la fede che è il pericolo maggiore. O le credenze se volete. Parole diverse ma il concetto è questo. La fede, espressa in questo modo, è una sorta d'innamoramento. Così come quando uno è innamorato vede nell'oggetto del suo amore solo un'immagine auto creata e auto perpetuantesi che nulla ha a che fare con la verità. Ed è una visione parziale e quindi falsa. Tutto ciò che è parziale è falso.

La scienza ormai, o da sempre direi, è una fede. Con i suoi sacerdoti ed i suoi accoliti. Difficile da combattere.
Qui un articolo di Tiziano Terzani che parla di questo:
jedanews.it/.../...

Il grande mistico e poeta Sufi Rumi ha centrato il problema scrivendo questo:

La verità era uno specchio che cadendo dal cielo si ruppe.
Ciascuno ne prese un pezzo e vedendo riflessa in esso la propria immagine, credette di possedere l'intera verità.

Sagge parole, ma quanti ci cascano ancora anche gli "alternativi"! E in più aggiungerei che quel pezzetto di specchio viene usato come arma contro gli altri.

E' qui che risiede il problema e la soluzione allo stesso, ed è uno sforzo che va fatto singolarmente ognuno in confronto con la propria coscienza. Questa è la gabbia di cui parlava Massimo (il pezzetto di specchio).
Calipro
#88 Calipro 2017-06-24 15:04
Cosa possiamo fare noi in concreto, a fronte di genitori spaventati e disinformati:
1) evocare una paura maggiore: ovvero mostrare che il "rimedio" è anche peggio. Questo dovrebbe far capire che è meglio documentarsi sul serio prima di decidere, invece di fuggire senza sapere dove.

2) far capire il meccanismo: possiamo creare delle guide per mostrare come si manipolano le persone e come riconoscere i meccanismi della manipolazione.

E dopo aver fatto questo...

3) approfittarne: se i primi due passaggi non funzionano, a questo punto possiamo ricordarci che il mondo sarà sempre più selettivo e gli esseri umani sempre più inutili a livello lavorativo. Quindi se gli altri genitori ignoranti per scelta rovinano i futuri concorrenti dei miei figli...ma perché no? In fondo li dovrei ringraziare.

Spiace dirlo, soprattutto per le giovani vittime, ma come si dice a Roma se in testa non te ce entra...
saccente
#89 saccente 2017-06-24 15:05
@fefochip
si concordo con le tue tesi, deve montare l'odio sociale contro gli antivax quanto farli sentire delle merde. Tecniche di mobbing. Il genitore consapevole se è tale dovrebbe saper già tutto, ma trovarsi da solo in una classe di vaccinati con tutti contro sarà una bella sfida, anche per la consapevolezza.
L'aspetto più ironico è che la legge tutela il compagno d'asilo che avesse l' HIV impedendo che neanche gli insegnanti lo sappiano per non discriminarlo rispetto agli altri. Uaahahahhahah
Oggi il conflitto è intellettivo più che mai.
zlatorog
#90 zlatorog 2017-06-24 15:05
Peonia

"mamma mia! non ne posso più di gente tarata mentalmente! scusate lo sfogo! non c'entra niente qui....ma discussioni infinite con ottusi su FB mi sfiancano...non avevo nessuno a cui dirlo...l'ho detto qui! perdonate :-D"

2 anni fa mi hanno cacciato da facciadalibro con la scusa che avevo usato il mio soprannome anzichè il cognome...in realtà sono in molti a usare pseudonimi ma finchè pubblicano cagnolini, gattini e piatti di pesce li lasciano stare. Io avevo quasi 600 contatti ed ero molto attivo. Scrivevo molto, scrivevo io (non copia-incolla) e di argomenti scomodi e così, come successo a molti altri mi hanno cacciato.
Avrei potuto rientrare, ma mi sono reso conto di quanto meglio vivo senza quell'orrore di soccial.
Leggere le cazzate che la gente ha nella testa mi procurava una depressione costante, a parte gli "influencer" sempre presenti a screditare quello che uno scrive, anche la gente normale, persone che conosco, mi hanno talmente deluso a causa della loro ristrettezza cognitiva che ho vissuto per quasi 2 anni nella depressione da feisbuk.

Preferisco vivere :-) hahahah
flor das aguas
#91 flor das aguas 2017-06-24 15:11
#85 lupo solitario
Non concordo con Freud, lui vede Il complesso di edipo pure in amleto!
LA religione o fede ha lo scopo di ingabbiarci nell'ignoranza, nella paura Della punizione divina del Dio vendicativo, del piccolo me aiuto cosa posso fare....
Poi prendi l'irlanda, cattolica e bigotta, non ci sono vaccini obligatori!
flor das aguas
#92 flor das aguas 2017-06-24 15:17
#87 lux-fiaba
Bel pensiero, chiaramente espresso, hai perfettamente ragione
mg
#93 mg 2017-06-24 15:17
#88 Calipro

La paura va combattuta con l'amore.



Come si fanno ad embeddare i video?

***

Apri l'icona di youtube e inserisci SOLO la parte del codice che viene dopo il segno "uguale".

M.M.
mg
#94 mg 2017-06-24 15:25
Citazione:
(concetto solo apparentemente simile molto diverso da quello cattolico di "colpa")
E' di fatto l'esatto contrario, l'antitesi, come il cattolicesimo é l'antitesi del cristianesimo.

Il "rito" della confessione in Cristo rappresenta l'ammissione (il prendere consapevolezza) dei propri errori, per il solo fatto di riconoscere i propri errori si è automaticamente assolti in quanto umani e questo é un processo importante che aumenta la coscienza.

Badate che non ha niente a che vedere con la confessione davanti ad un funzionario ecclesiastico, si tratta in realtà di un rito esclusivamente interiore.
Al2012
#95 Al2012 2017-06-24 15:36
@ Fefochip

Condivido totalmente l’articolo che hai scritto.

Il discorso vaccini è volutamente racchiuso dentro una gabbia emotiva.

E’ un atto di fede che, come tale, a ben poco di scientifico, non a caso il confronto e contradittorio è puntualmente evitato da quelli che si proclamano essere dalla parte della scienza.

Quante volte mi sono sentito dire “Io sto dalla parte della scienza!” e dopo questo “mantra” occhi e orecchie entrano in catalessi.
E’ veramente disarmante, non riesci a trovare uno spiraglio per riuscire a fare notare che c’è anche un altro pensiero scientifico che pone dei dubbi in quello che pare una certezza.

Un altro pensiero scientifico che, con studi alla mano, dimostra che le vaccinazioni non sono così sicure come si vuol fare pensare, che i vaccini multipli sono sicuramente i più pericolosi …. Che è un bene per tutti obbligare, non tanto i vaccini, ma i controlli indipendenti sulla tossicità di quello che voglio obbligare ad iniettare a neonati e bambini sani che vivono in un contesto di igiene ed alimentazione buono.

Poi il tutto è accentrato sul morbillo il nuovo male del secolo, non a caso una malattia facilmente trasmettibile, così facilmente che la cosiddetta “immunità di gregge” è stata ampiamente sbugiardata più volte, anche con coperture al 99%!

Citazione:
E’ oltremodo difficile uscire da questa gabbia perché solo chi ne è fuori la riconosce come tale, mentre per chi è dentro è semplicemente il suo mondo.
E tu sei colui che minaccia questo mondo fatto di certezze che sono tali perché comunemente accettate.

Citazione:
L’unico “grimaldello” che intravedo che potrebbe essere usato sul breve è stringersi intorno ai medici dissidenti, quel camice bianco che impersona l’autorità genitoriale che potrebbe efficacemente smontare la costruzione diabolica che ha fatto la propaganda (nessuno infatti qui pensa che siano un caso le recenti radiazioni di così tanti medici dissidenti prima del decreto vero?)
Alla pediatra di mia nipote le ho chiesto l’e-mail per poterle inviare alcuni articoli e relativi studi scientifici in merito ai vaccini, ma ha chiuso subito ogni possibilità di dialogo.
Eppure anche lei ha figli piccoli ed ha anche davanti agli occhi i dati di una sua paziente non vaccinata, che vede così raramente…

Bisogna sostenere i medici che osano dire la verità o quanto meno mettere in dubbio il dogma della sicurezza dei vaccini.
Bisogna continuare a fare informazione per poter trasmette ad altri quello che altri hanno trasmesso a noi.

Dobbiamo stare uniti e fare gruppo, una “massa” che aumenterà sempre!
NRG
#96 NRG 2017-06-24 15:46
Citazione:
#95 Al2012 2017-06-24 15:36

Alla pediatra di mia nipote le ho chiesto l’e-mail per poterle inviare alcuni articoli e relativi studi scientifici in merito ai vaccini, ma ha chiuso subito ogni possibilità di dialogo.
Eppure anche lei ha figli piccoli ed ha anche davanti agli occhi i dati di una sua paziente non vaccinata, che vede così raramente…
Avrà mica fatto le orecchie da mercante? :roll:



fefochip
#97 fefochip 2017-06-24 16:16
#88 Calipro
Citazione:
Quindi se gli altri genitori ignoranti per scelta rovinano i futuri concorrenti dei miei figli...ma perché no? In fondo li dovrei ringraziare.
me lo sono detto anche io "selezione naturale" ho pensato, peggio per chi si vaccina e sarebbe alla fine vero se fosse una scelta.
il problema è che vogliono usare la coercizione per indurre tutti a vaccinare e questa cosa non si fermerà agli under 16.
non servirà andarsene perche come abbiamo capito l'italia è solo il punto di partenza di un agenda stilata negli stati uniti nel 2014.

dobbiamo resistere e fermare questa follia perche non ci sarà posto per nascondersi.

è in atto una GUERRA che ha come territorio i nostri corpi (come ho suggerito a giulietto chiesa) e perdere vuol dire ammalarsi e soffrire fino alla morte.
e per chi pensa che almeno l'anima si possa salvare ricordo che se c'è è comunque in collegamento con il corpo, quindi ne risentirà pure lei
Pavillion
#98 Pavillion 2017-06-24 16:33
Avverto addosso la fisica stanchezza anonima della gente anonima quella è sopportabile per spirito di carità, avverto dentro l'odio anonimo della gente anonima, insopportabile, non mi è possibile odiare.
Completamente, mai ne fui in grado, l'odio ne avrebbe tratto giovamento e l'intelletto in ragione di ciò offuscato. Schifo si addice al palato.
Non avremmo avuto i dialoghi di Platone se Socrate non avesse dialogato tutta la vita con lo spirito della vita.

11/9 sebbene di tempo ne sia trascorso ricorderò sempre quello che stavo facendo quando la notizia mi raggiunse: stavo scrivendo, dialogando sul perchè (la vecchia economia era ormai andata, rottamata) nessuna Banca era ancora crollata stante l'evidente crisi in corso.
Mentre solitario me ne venivo WEB aprì un'altra pagina e mi trovai catapultato nel magma collettivo dell'esistenza virtuale.

La nonnina tre dovrebbe rappresentare un ufficiale delle SS quasi come se di conseguenza se ne dovesse ottenere un fenomeno di massa nazista! Massa inconsciamente nazista eppure GSK è un'azienda globale, di diritto inglese, quotata alle borse di Londra e New York, la cui missione "do more, feel better, live longer" è quella di sviluppare ... "nazismo"

Questo permette di scaricare sulla massa, sul gregge, sulla gente, su chi dir si voglia, il proprio sacrosanto "livore" formulante un martellante familiare punto di vista. Inconcludente sebbene liberatorio.

Il lessico è fondamentale nel curare questioni umane. Occorrerà solo trovare uno sbocco affinchè il dire dei tanti Giovannini raggiunga la massa, il gregge, la gente e chi dir si voglia purchè ...
fefochip
#99 fefochip 2017-06-24 16:36
#84 mg
a mio avviso:
prendersi la responsabilità delle proprie azioni è la condizione necessaria per diventare adulti.
prendersi la responsabilità di quello che ti capita sia "attivamente" sia "passivamente" è il traguardo dell'uomo illuminato , di quello che è arrivato al massimo grado di sviluppo
del concetto di responsabilità
in mezzo (sempre a mio avviso) c'è la presa di responsabilità (leggi "coraggio di") dei propri pensieri e dei propri sentimenti e emozioni che sono cose a cui siamo stati abituati a pensare come se fossero non in nostro potere.
c'è insomma questo "malcostume" che vede solo nella volontà razionale la responsabilità .
quante volte usiamo la locuzione "scusa, non l'ho fatto apposta" pensando cosi di risovere ogni cosa?
Antdbnkrs
#100 Antdbnkrs 2017-06-24 16:36
L'ho gia' detto diverse volte...

Provate a fare come faccio io e cioe' metterli di fronte a fatti incontrovertibili.

1) 11/9: scommettiamo la cifra che vuoi che tu non sei in grado di spiegare come sono caduti gli ultimi 8 piani dell' wtc7?

2) vaccini: scommettiamo la cifra che vuoi che tu non sei in grado di dimostrare l'emergenza da morbillo e di conseguenza questo decreto serve solo per arricchire big pharma?

3) luna: scommettiamo la cifra che vuoi che tu non sei in grado di dimostrare che l'allunaggio c'e' stato veramente e che quindi ti basi solo su "fatti" che ti vengono raccontati?

Nessuno scommette... chissa' perche' :-D
Paolab
#101 Paolab 2017-06-24 16:37
#47 - Fefo

Penso che i meccanismi o blocchi emotivi siano spesso influenzati dall’inconscio collettivo ovvero dall’ambiente sociale che, per paura, egoismo ed ignorare di ignorare, contrasta il progresso reprimendo quegli aspetti della cultura che possono intaccare la sicurezza delle istituzioni

87 - Lux fiaba - "Quindi è un tema vecchio come il mondo, a cui pare che non ci sia rimedio universale e soprattutto di semplice attuazione."

Certamente non di semplice attuazione però, grazie alle informazioni della rete, forse più facile che in passato,. Nel suo libro “Oligarchia per popoli superflui” l’avv. Marco Della Luna scrive che l’opposizione che c’è stata per la suina fa ben sperare. Fa ben sperare anche questa contro questo dl.
quieora
#102 quieora 2017-06-24 16:51
La metafora del prigioniero di Gourdjeff penso che rappresenta bene la situazione di ciascuno di noi.
"Innanzitutto una persona deve essere consapevole di essere prigioniero per poter desiderare di fuggire. Dopodichè deve elaborare un piano, ed un piano di fuga deve essere fatto con dei complici, pochi, non con tutta la prigione. Dunque solo un piccolo gruppo è destinato a fuggire. Ma non potrà mai fuggire la totalità dei detenuti."
Ecco, questa è la nostra condizione. Non ci illudiamo, e soprattutto non sprechiamo energie per poter far fuggire “tutti”, o per poter aiutare “tutti” a fuggire.
Le energie servono solo a produrre un piano di fuga, e solo chi acquisirà autonomamente la consapevolezza di essere prigioniero potrà unirsi al gruppo.
Purtroppo, ognuno di noi non può condividere, cioè trasmettere, nulla della propria esperienza con gli altri. Ognuno deve fare il suo percorso, e chi sta più avanti può solo dare degli spunti, che poi ognuno elaborerà a modo proprio.
fefochip
#103 fefochip 2017-06-24 16:55
#100 Antdbnkrs
Citazione:
Provate a fare come faccio io e cioe' metterli di fronte a fatti incontrovertibili.
come galileo mise di fronte il canocchiale al cardinal bellarmino?

credi che alla nonna in questione non gli abbia detto che non c'è nessuna epidemia riferita a quei 12 vaccini?
si è messa il casco in testa :perculante:
fefochip
#104 fefochip 2017-06-24 17:17
#102 quieora
come ho già scritto temo che non ci sia posto in cui fuggire.
hanno intenzione di PARTIRE dall'italia per espandere le vaccinazioni a tappeto a tutta l'europa e occidente coinvolgendo in un secondo momento anche la popolazione adulta.

dobbiamo fermarli qui e ora ....quieora :-)
hvsky
#105 hvsky 2017-06-24 17:34
Citazione:

Fefo
su di te, fa presa la propaganda della tv/mainstream sui vaccini ?se no, perchè?
Storicamente sai quale è stato in Europa il banco di prova dei due più potenti mezzi di comunicazione ( escluso internet ovviamente) ?

X la radio il fascismo di mussolini ( consiglio la lettura de "Il fascismo al microfono ")

Per la TV in nazismo di hitler......

Due piccoli esempi di come la MASSA ( che poi è il target che interessa ) possa essere "condotta" nei meandri dell abisso....
poi che io , te e altre migliaia di persone riescano a vedere le cose con una diversa prospettiva poco importa..... le minoranze storicamente non hanno mai rappresentato grossi problemi al pensiero dominante..... la reverenza verso il camice bianco, come giustamente hai scritto tu ha una coda molto lunga che tocca inevitabilmente i mezzi di comunicazione di MASSA, appunto.....
In questo ambito e naturalmente in tanti altri ....
fefochip
#106 fefochip 2017-06-24 17:43
#105 hvsky
Citazione:
le minoranze storicamente non hanno mai rappresentato grossi problemi al pensiero dominante
ti vorrei far riflettere che il "pensiero dominante" in realtà parte da una minoranza (le famose elitè) ben agguerrita e organizzata.

in ogni caso non ho capito se la tua è un obiezione alla mia ipotesi che su una persona adulta, ovvero una persona che pensa con la propria testa
e si assume le sue responsabilità, una propaganda cosi strutturata come quella dei vaccini fa poca presa.
Antdbnkrs
#107 Antdbnkrs 2017-06-24 18:16
@fefochip

beh si... con la nonna è piu' difficile.
Io parlavo dei miei INTELLIGENTISSIMI amici e colleghi :-D
fefochip
#108 fefochip 2017-06-24 18:19
comunque permettetemi questo sfogo.

io francamente non riesco a capire come un popolo che è stato gabbato continuamente dalle bufale sui vaccini influenzali come l'aviaria creda ancora al sistema o almeno non si faccia qualche domanda.

bisogna veramente aver buttato al cesso il cervello
Antdbnkrs
#109 Antdbnkrs 2017-06-24 18:27
io francamente non riesco a capire come un popolo che è stato gabbato continuamente dalle bufale sui vaccini influenzali come l'aviaria creda ancora al sistema o almeno non si faccia qualche domanda.

vero per 11/9,luna ma non per i vaccini... la gente si sta svegliando. Le iniziative spontanee sono sempre di piu'.... ieri fiaccolata di 2000 persone a pisa.
fefochip
#110 fefochip 2017-06-24 18:28
#109 Antdbnkrs
cazzo ma la luna è stato 50 anni fa , 911 è stato 16 anni fa .
l'aviaria era di qualche anno fa cazzo, e qui in italia!

Citazione:
ieri fiaccolata di 2000 persone a pisa.
vediamo quanti saremo a roma , stiamo per andare
Antdbnkrs
#111 Antdbnkrs 2017-06-24 18:42
si si, ok, ma per 11/9 e luna non ci sarebbero mai fiaccolate ;-)
Teoclasto
#112 Teoclasto 2017-06-24 18:44
@#97 fefochip Federico, non avevo ancora letto il tuo post, e pensavo di rispondere a Calipro (ma anche a quieora e a hvsky) nella stessa maniera: non illudiamoci, è finito il tempo in cui chi era "sveglio" poteva almeno -a patto di non rompere i coglioni oltre misura al Potere di turno- ricavare un'isola di solitaria tranquillità per se stesso e i propri cari; no, questi infami non faranno prigionieri, e alla marchiatura (il gregge di biblica memoria...) vaccinale imposta a neonati e giovani seguirà il colpo di grazia tossico e immunitario ad adulti e, soprattutto, anziani. Solo il "popolo eletto" di turno verrà risparmiato dalla mattanza.
Calipro
#113 Calipro 2017-06-24 18:45
@fefo

Citazione:
il problema è che vogliono usare la coercizione per indurre tutti a vaccinare e questa cosa non si fermerà agli under 16.
non servirà andarsene perche come abbiamo capito l'italia è solo il punto di partenza di un agenda stilata negli stati uniti nel 2014.

dobbiamo resistere e fermare questa follia perche non ci sarà posto per nascondersi.
Mi pare che tu stia sottovalutando alcune questioni:
1) i sondaggi: i genitori contrari non sono una sparuta minoranza. Saremo anche una minoranza ma non siamo così pochi
2) la votazione: il fatto che il decretino non sia stato ancora approvato e che nell'unica discussione siano sostanzialmente volati gli ortaggi verso la diversamente laureata perfino dai suoi colleghi forzaitalioti la dice mooolto lunga sull'orientamento dell'elettorato
3) i 5*: si sono messi dalla nostra (certo tardivamente e magari per calcolo ma tant'è) e potrebbero benissimo andare al governo

E soprattutto:
4) il fattore tempo: un conto è un decreto d'urgenza dove non c' tempo per fare nulla.
Un altro conto è una legge approvata (se e come sarà approvata) alla quale, nel tempo, si possono fare ricorsi e che deve passare davanti alla Corte Costituzionale, da NON confondere con qualche commissione costituzionale fatta di politicanti.

Nel tempo sempre più gente che non si è ancora informata perché reputava l'argomento secondario si informerà.

Nel tempo si può ad es. citare in causa la diversamente laureata per falso, dato che si sta inventando delle epidemie. E una volta vista la Lorenzina sotto processo, anche la nonna di turno potrebbe avere qualche dubbio.

Nel tempo ci si può organizzare per degli esami indipendenti sui vaccini, magari col Codacons.
Nel tempo ci si può organizzare pure in un partito politico: gli statali sono 5 milioni circa e muovono i partiti, quando vogliono. Noi che a quanto pare siamo molti di più cosa riusciremmo a fare?

Caro Fefo, se la situazione fosse senza speranza come la dipingi tu, a quest'ora il DL della diplomata sarebbe già legge. C'è troppa resistenza e tutto questo clamore ne sta facendo svegliare sempre di più.

E' come per l'11/9: se vuoi un assaggio delle percentuali in campo, vai in un quasiasi forum e conta, tra le persone normali (non debunkers) quanti sono a favore e quanti contro. E se trovi parecchi debunkers, vuoi dire solo che c'è un grande sforzo per raggirare le persone normali.
Maddy
#114 Maddy 2017-06-24 18:49
Amianto nelle scuole: 400.000 persone a rischio / a Maggio chiusura di 4 scuole nel casertano perché inagibili / per 3 ragazzi su 10 il dentista è uno sconosciuto / quasi un minore su 3 è a rischio povertà ed esclusione sociale / scuola: 9 istituti su 10 non sono antisismici.....
POSSIBILE CHE LA GGEENTE NON SI CHIEDA PERCHÉ NON SIANO STATE CONSIDERATI URGENTI BEN ALTRI PROBLEMI??! POSSIBILE CHE CREDANO DAVVERO DI MIGLIORARE LA VITA DEI NOSTRI RAGAZZINI CON DEI VACCINI DI DUBBIA EFFICACIA E SPESSO COMPROVATA PERICOLOSITA'??!
Rimango sempre basita dalla stupidità...
Antdbnkrs
#115 Antdbnkrs 2017-06-24 18:50
Questa giornalista, per esempio, si è svegliata....

fefochip
#116 fefochip 2017-06-24 18:53
@ calipro
Citazione:
E una volta vista la Lorenzina sotto processo, anche la nonna di turno potrebbe avere qualche dubbio.
sei ottimista.
de lorenzo è finito sotto processo , è stato condannato in via definitiva ed è pubblico ciò che è successo.

il vaccino per l'epatite B è rimasto obbligatorio
Davide71
#117 Davide71 2017-06-24 19:11
Ciao a tutti:

oltre ai meccanismi indicati nell'articolo occorre ricordare che, quando l'autorità ti "spiega" cosa pensare in realtà te lo ordina.
Se tu non pensi come tutti gli altri rischi di essere in qualche modo colpito dagli strali dell'autorità e questo una persona lo sa molto bene anche se non lo ammetterebbe mai!
Noi pensiamo che una madre che non vaccina il figlio non incorre in nessun reale pericolo da parte dell'autorità, ma non ne possiamo essere sicuri.
Per esempio se mio figlio non vaccinato contagia un leucemico, rischio il carcere? Rischio che mi portano via i figli? Rischio che ...?
milano.repubblica.it/cronaca/2017/06/22/news/morbillo_vaccini_bambino_morto_monza-168844626/
Esattamente come la Chiesa Cattolica, lo Stato moderno difende accanitamente i propri dogmi.
Se io sig. nessuno mi esprimo sull'Olocausto in termini non conformi al dettato istituzionale forse non mi succede niente, ma se volessi diventare pubblico dipendente, pubblico ufficiale?
E se subissi una qualunque indagine e si scoprisse?
Ma se divorziassi, mia moglie potrebbe usarlo contro di me?
Intendiamoci, nessuno fa questi ragionamenti, semplicemente pensa: "Se l'imperatore mi ha detto di pensare così sto più tranquillo a pensare così" ed è vero!
Antdbnkrs
#118 Antdbnkrs 2017-06-24 19:21
sei ottimista.
de lorenzo è finito sotto processo , è stato condannato in via definitiva ed è pubblico ciò che è successo.


sono ottimista pure io. Secondo me la lorenzin si dimette (o la faranno dimettere) prima della fine dell' anno perche' sara' "travolta" da tutte le puttanate che ha detto fino adesso ;-)
Calipro
#119 Calipro 2017-06-24 19:23
@ fefochip

Citazione:
sei ottimista.
de lorenzo è finito sotto processo , è stato condannato in via definitiva ed è pubblico ciò che è successo.

il vaccino per l'epatite B è rimasto obbligatorio
Erano altri tempi, nei quali l'informazione non era così a portata di mano. E quelle vicende viste da oggi temo che sembrino soltanto storia invece che attualità.
ARULA
#120 ARULA 2017-06-24 19:31
Signori, non parlo specificamente di vaccini, però vi voglio mettere a conoscenza di una storiella che con un certo orgoglio il mio professore di comunicazione e mass media ci raccontava quando, una vita fa, studiavo in una prestigiosa scuola di Milano di proprietà di un certo "cavaliere". Per darvi magari un altro punto di vista sui modi che hanno di manipolarci.

Verso la metà del novecento si trovarono ad affrontare una strana emergenza: la sovrappopolazione del Brasile che cresceva in maniera incontrollata. Provarono di tutto. Regalarono condom, anticoncezionali, campagne per sensibilizzare. Niente. Non riuscì niente. Poi decisero che l'unica cosa che potevano fare era modificare il pensiero sociale comune. Ed approfittando della diffusione sempre maggiore della televisione (ora qualcuno si metterà a ridere) crearono le telenovelas. Che piano piano presentando sempre più una donna meno tradizionale scardinarono il senso della famiglia comune. La donna non doveva subire tutto per forza. Poteva lavorare, poteva farsi una carriera. Non fare 10 figli minimo, ma cominciare a considerarli anche come un concetto antiquato ecc. Insomma quella che noi chiamiamo emancipazione femminile.
Ebbene in pochi decenni riuscirono a dimezzare le nascite in Brasile. Signori: dimezzare E forti dei successi raggiunti hanno fruttato questo metodo in tutto il mondo. Per scardinare i principi base della nostra società. E non sto parlando solo di telenovelas (anche se Beautiful può essere considerata tale a buon diritto), ma pubblicità, telefilm, film e qualunque cosa può essere usata allo scopo. Lui felice ed orgoglioso ci disse che il nostro compito successivo sarebbe stato quello di distruggere le famiglie tradizionali, aumentare i divorzi, aprire a nuovi concetti di famiglia allargata ecc ecc... Perché ci disse le famiglie allargate o di divorziati consumano di più e meno è solido il concetto di famiglia e più è facile manipolarci.
A questo punto, devo essere onesta non gli credetti, per me non era possibile fare questo. Poi con il passare dei mesi cominciai a rendermi conto che non dicevano cazzate. Non solo ci credevano, ma era vero. Le lezioni successive furono illuminanti a sfavore dei miei dubbi. Ho dovuto andarmene perché non riuscivo a diventare come loro.
E ora dopo quasi 25 anni basta guardarmi in giro per rendermi conto che hanno fatto tutto quello che avevano preventivato.
Quindi possono pilotarci come vogliono. Nessuno di noi è libero di decidere come vivere. Sono loro che scrivono le regole sociali. E noi ci pieghiamo pensando di essere liberi.
Se tutto questo vi sembra assurdo vi ricordo che in epoche passate i genitori erano ben felici di sacrificare i loro figli agli Dei. Perché i sacerdoti gli dicevano che era un onore. Che solo i bambini migliori potevano essere sacrificati. Che i loro figli erano i prescelti. Che avrebbero vissuto accanto gli Dei dopo.
E volete che non gli facciano 12 vaccini? Per il loro bene poi.
Possono farci fare quello che vogliono.
NRG
#121 NRG 2017-06-24 20:17
@ #120 ARULA

ti ringrazio per questa tua testimoniana che aumenterà la consapevolezza di molti che non hanno ancora ben compreso...

La tua esperienza ricorda molto quella del resoconto con cui il dottor Lawrence Dunegan - pediatra americano - descrisse un convegno a cui partecipò il 20 marzo del 1969 presso la Pittsburgh Pediatric Society:

Il nuovo ordine dei barbari parte 1:

anticorpi.info/.../...

Il nuovo ordine dei barbari parte 2:

anticorpi.info/.../...


e a questo potete aggiungere questo messaggio diffusosi online nel 2002, in un sito anglofono che ora è stato cancellato:

freetexthost.com/mbdahco5ca
Uhr
#122 Uhr 2017-06-24 20:25
.
peonia
#123 peonia 2017-06-24 20:40
Purtroppo Arula così è....che tristezza
peonia
#124 peonia 2017-06-24 20:43
Per chi l'avesse perso

MATTARELLA FIRMA IL DECRETO LORENZIN, COMMETTENDO UN AUTENTICO REATO PRESIDENZIALE

REAZIONE DURISSIMA ED OPPORTUNA DI IMPOSIMATO

Qui siamo di fronte a una cosa estremamente seria. Qui siamo di fronte a un fatto criminale commesso all’interno dei vertici dello stato. Lo fa capire senza mezzi termini Ferdinando Imposimato, magistrato, avvocato e politico, nonché presidente onorario della Suprema Corte di Cassazione, simbolo della giustizia, garante e difensore della Costituzione Italiana, dotato di alti e ormai rari valori morali in questa tartassata e sbeffeggiata Repubblica Italiana. L’intervento di Imposimato avviene non appena succede il fattaccio. Non appena il presidente Sergio Mattarella quest’oggi ha firmato il decreto legge sulla prevenzione vaccinale.

LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Signor Presidente Mattarella, il decreto del Consiglio dei Minoistri che rende obbligatori 12 vaccini per l’iscrizione a scuola è incostituzionale: lede l’art 32 della Costituzione che stabilisce quanto segue: “Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario”. Il decreto deve essere fermato da Lei, Presidente, in base all’art 74 (Il Presidente della Repubblica, prima di promulgare la legge, può con messaggio motivato alle Camere chiedere una nuova deliberazione). Questo sfortunato decreto è un modo per imporre tasse e oneri sulle famiglie meno abbienti. L’Italia è tra i 10 paesi al mondo con mortalità infantile più bassa. Strumentalizzare il picco epidemiologico del morbillo per imporre un decreto sui vaccini obbligatori è inaccettabile. È una tangente legalizzata. È un fatto criminale. Ci opponiamo alle lobby farmaceutiche criminali. Firmato: Ferdinando Imposimato

CRITICHE DI IMPOSIMATO AL MOVIMENTO CINQUE STELLE

Imposimato si lamenta anche del comportamento dell’M5S e si domanda cosa stia facendo questo Movimento. La decisione del governo è contraria all’interesse della gente. Gli stessi protocolli europei, in tema di prevenzione vaccinale, indicano nell’informazione, raccomandazione, garanzia e coinvolgimento di tutti gli attori, i punti centrali di una politica efficace e concreta. Per questo motivo occorre scendere in piazza per una pacifica ma decisa forma di disobbedienza civile. No alle tangenti legalizzate.

INTERVISTA RILASCIATA DA IMPOSIMATO A DAVID GRAMICCIOLI DI COLORS RADIO

QUESTO DECRETO È UNA VERGOGNA ED ANCHE UN INSULTO ALLA NOSTRA CARTA COSTITUZIONALE


valdovaccaro.com/.../...
Calipro
#125 Calipro 2017-06-24 20:43
@ARULA

Fanno quello che vogliono alle persone ignoranti in materia (come i genitori delle epoche antiche di cui parlavi).
Ma con chi ha capito il giochino non possono fare molto, perché noi sappiamo che c'è del "veleno" in ciò che riceviamo.

Hanno sviluppato tecniche di manipolazine da un lato. Vero. Ma può succedere qualcosa anche dall'altra parte.

Ad es. qualcuno potrebbe sviluppare delle App che analizzano le notizie, le canzoni, i film e le pubblicità e che ti dicano quando ti stanno inculcando qualcosa di negativo, con tanto di spiegazione.

E' così irrealistico?
Calipro
#126 Calipro 2017-06-24 20:46
@ peonia

Appunto. Mattarella ha firmato un decreto, non una legge.

Non sono stati capaci di tramutarla in legge con una votazione pubblica.
ARULA
#127 ARULA 2017-06-24 21:07
NRG

La mia è la testimonianza di una che doveva diventare solo una piccola rotella dell’ingranaggio, ma i tuoi link, che non conoscevo, sono decisamente più allucinanti e in effetti dicono tante delle cose che ci spiegavano all’epoca che mi vengono i brividi.


Calipro

Siamo pochi. Non abbiatecela con me se non sono così ottimista. Metà del lavoro lo hanno già fatto mettendoci uno contro l’altro. Tra vaccinisti e antivaccinisti. E mentre noi discutiamo per le nostre ragioni loro proseguono con il loro programma.
Onestamente non so come potrebbe funzionare una APP del genere. Non sono ferrata in materia.
Davide71
#128 Davide71 2017-06-24 21:10
Ciao Arula,

li fai più intelligenti di quello che sono.
In ogni caso diffondere un modello di donna che non sia una fabbrica di bambini non è neanche poi così sbagliato.
Tuttavia è vero che gli Stati moderni hanno un potere di coercizione e di manipolazione mentale impensabile anche solo 100 anni fa, ma ricorda che nulla è senza conseguenze. Nel senso che se continuano a raccontar balle prima o poi te ne accorgi...
Prova ne è che gli Americani non hanno votato la Clinton!
Finalmente hanno capito di essere stati presi per il c*** per tutti questi anni. Da lì a dire che abbiano reagito bene è poi un altro conto...
Inoltre è vero che l'elite del potere non è affatto così unita come appare a prima vista.
Purtroppo è comunque vero che il processo di concentrazione del potere negli Stati Uniti è lungi dall'essere concluso e non riesco veramente a farmi un'idea di un modo per fermarlo senza spargere moltissimo sangue e tutto sommato provocare l'autodistruzione della civiltà occidentale.
In questo senso sono pessimista e m'immagino un confronto di poteri negli Stati Uniti che sfocerà in una guerra civile a cui il Resto del Mondo dovrà partecipare, da una parte o dall'altra.
redribbon
#129 redribbon 2017-06-24 21:40
Citazione:
#14 saccente
Un vero comunista ( con rimasugli di infanti nelle fauci ), che fa del complotto un mezzo sovversivo e gratuito per ingraziarsi le masse.
Io però preferisco i socialisti di una volta ai comunisti, magari con alcuni cambiamenti come censurare la parte aprioristicamente anticlericale, anti-valori, e con una prospettiva anarchica di attenzione al singolo individuo, piuttosto che l'approccio alle masse.
E per un socialista di questo tipo il complotto, quando c'è, è prima di tutto l'occasione per svelare la vera faccia della fasulla democrazia in cui viviamo e denunciare i peccati del capitalismo.

Citazione:
#14 saccente
Se si vaccina e muore ( anche solo cerebralmente), si sarà sacrificato per la patria, per altri bambini. Come un milite ignoto.
E allora si dia la divisa militare ai bambini che vanno a vaccinarsi!
E la medaglia ai danneggiati con tanto di pensione di guerra!

Come diceva De Andrè in una sua canzoncina,
Se verrà la guerra chi ci salverà?
Ci salverà il soldato che la guerrà rifiuterà...
Utopico, però effettivamente se nessuno fosse andato alla chiamata del precetto militare la prima guerra mondiale si sarebbe evitata una (secondo me) vergognosa pagina di storia come gli europei che si ammazzano tra loro.
Ed a proposito di rincitrullimento, ricorderete le radiose giornate di maggio del 1915
it.wikipedia.org/wiki/Radioso_maggio
www.pane-rose.it/files/index.php?c3:o46575
si manifestava per entrare in guerra, cioè per cercare di uccidere barbaramente altri disgraziati,
ma non manifestavano le masse
Citazione:
"ma nelle città e nelle campagne, le larghe masse scarsamente politicizzate rimasero sostanzialmente estranee al dibattito, mantenendo un atteggiamento indifferente - talvolta ostile - verso la guerra in atto."

manifestavano quelli più istruiti e politicizzati!
E meno male che erano istruiti quei politici, la loro istruzione ha portato in guerra l'Italia la cui maggiornaza era contraria alla guerra.
Da Verdun a La Somme, alle varie battaglie sull'Isonzo, con le quali Cadorna si intestardiva di sfondare mandando migliaia di italiani al macello,
il tritacarne della prima guerra mondiale è il paradigma di ciò che accade quando le persone non pensano, non si assumono le loro responsabilità, e delegano ad altri la gestione degli affari senza poi controllarli attivamente.
Allora poteva esistere la scusa dell'ignoranza delle masse chiamate a combattere,
oggi c'è l'attenuante della propaganda che rimbecillisce le masse, ma non è una scusa per tirarsi fuori dal sorvegliare attivamente l'operato dei governanti da noi delegati,
altrimenti non possiamo lamentarci dei vaccini obbligatori,
o di un Renzi che diceva:
«Stavamo progettando il piano d'invasione della Russia» ha detto il 14 di ottobre u.s. il premier Matteo Renzi alla colazione di lavoro al Quirinale scherzando, in un modo quantomeno inopportuno, su vicende storiche che in un oscuro passato procurarono oltre 40.000 morti solo tra gli italiani…
it.sputniknews.com/.../...
qilicado
#130 qilicado 2017-06-24 21:41
#80 NeWorld
Di rimbalzo, lo riporto ancora una volta. Magari qualcuno, essendogli sfuggito, non lo ha ancora visto :-)


Complimenti per l'articolo, fefochip.
Calipro
#131 Calipro 2017-06-24 21:50
L'articolo di blondet:

www.maurizioblondet.it/.../
"Il piccolo leucemico morto di morbillo per colpa dei genitori anti-vaccini? Falso totalitario."
luogomic
#132 luogomic 2017-06-24 22:04
#130 qilicado
mi sono loggato adesso stavo per proporlo anche io
che schiffo per la lORENZIN e altri giornaisti venduti o ignoranti
Calipro
#133 Calipro 2017-06-24 22:04
Vorrei ricordare alla ministra che eventualmente ci dovesse leggere che...

siamo ancora in attesa del certificato vaccinale dei suoi figli.

Se volesse gentilmente ovviare, tra una cena in tailleur coi responsabili delle case farmaceutiche e qualche comparsata in TV a inventarsi le epidemie di Londra...ne saremmo grati.
luogomic
#134 luogomic 2017-06-24 22:07
giuro domani cambio tastiera
Vmagic
#135 Vmagic 2017-06-24 22:17
Vaccini, allunaggio, 11 settembre, almeno in questi argomenti chi vuol informarsi ne viene fuori perchè nel caso vaccini abbiamo i medici dissidenti con il gruppo di chi si è documentato e li segue, per l'11 settembre e l'allunaggio abbiamo ricercatori documentaristi come Mazzucco e chi vuol informarsi ne viene fuori perchè abbiamo il guru da seguire.
Problema diverso quando si parla di un argomento dove manca il Guru da seguire o il Guru di uno di questi argomenti ne è contro, ed ecco che gli antivaccinisti e anti 11 settembre e allunaggio, che credo siano più o meno tutte le stesse persone informate, ti possono venir contro e trasformarsi come la nonnina del suddetto articolo, esempio vedasi l'argomento terra piatta proprio in questo sito.
Non è che chi fa informazione libera vi stia comunque pilotando?
Mi spiego:
11 settembre, se ne puó parlare, ormai la frittata è fatta e nulla cambierà.
Allunaggio, frittata fatta e nulla cambierà, se ne puó parlare.
Vaccini, decreto obbligatorio fatto, se ne puó parlare tanto nulla cambierà.
Terra piatta, eh qua cambia tutto, meglio deridere per zittire.
luogomic
#136 luogomic 2017-06-24 22:18
qualcuna misa dire che stà succedendo....

Change.org
Cosa è successo la scorsa settimana per la petizione che sostieni
Petizione in rilievo

Raccolta firme a sostegno del codacons contro il decreto legge sui vaccini

La persona (o l'organizzazione) che ha cominciato questa petizione non è affiliata con Change.org. Change.org non ha creato questa petizione e non è responsabile per il contenuto della petizione stessa.

Disiscrizione · Gestire le tue preferenze email · Informativa sulla privacy

Questa email è stata inviata da Change.org a perche sei un utente registrato di Change.org. Non esita a contattarci! Contattaci attraverso il nostro help center.

Change.org · 548 Market St #29993, San Francisco, CA 94104-5401, SUA
Calipro
#137 Calipro 2017-06-24 22:22
@ARULA

Citazione:
Siamo pochi. Non abbiatecela con me se non sono così ottimista.
A me non sembra che siamo così pochi. Si può dire che siamo poco rappresentati, questo si.

Citazione:
Metà del lavoro lo hanno già fatto mettendoci uno contro l’altro. Tra vaccinisti e antivaccinisti.

Non credo proprio che ci abbiano messo l'uno contro l'altro...l'italiano è sempre stato campanilista e anarchico.
Dividerci in due e l'uno contro l'altro sembrerebbe quasi la nostra natura.

Citazione:
E mentre noi discutiamo per le nostre ragioni loro proseguono con il loro programma.
A me non sembra che stia andando così bene, il loro "programma vaccinazione di massa obbligatoria". Specialmente come consenso, senza il quale non possono fare nulla.

Citazione:
Onestamente non so come potrebbe funzionare una APP del genere. Non sono ferrata in materia.
Io me la vedo come aziende che analizzino i contenuti più gettonati con i loro staff di psicologi. Cose come i video, le notizie o i film più visti, per capirci.
Poi queste analisi andranno rese disponibili tramite app (a pagamento o a pubblicità) a chi le voglia acquistare. Chi usa l'app, quando si guardasse il video velenoso, si vedrebbe qualche forma di avviso di porcheria, con relativa spiegazione.

Da come si stanno mettendo le cose per i minori che usano il cellulare (vedere Blue Whale...) direi che questo tipo di App potrebbero diventare un must per i genitori che vogliano proteggere i figli dai manipolatori in rete. E con l'occasione i genitori si proteggeranno a loro volta.
peonia
#138 peonia 2017-06-24 23:14
luogomic
#139 luogomic 2017-06-25 00:11
interessante ed inquietante,. non ho parole
redribbon
#140 redribbon 2017-06-25 02:21
Citazione:
#10 zlatorog
Mettere in dubbio l'autorità dei genitori, soprattutto quando si ha paura equivale ad accettare di essere orfani. Orfani proprio nel momento del bisogno!
Ho sempre intimamente sospettato che l'opera più educativa mai apparsa in tv fosse l'uomo tigre, il cui contesto ambientale è quello dei tanti orfani della guerra.

Citazione:
#10 zlatorog
E' doloroso ammettere che non c'è alcun genitore che pensa a noi, anzi che quello credevamo essere un genitore è in realtà un impostore e un nemico. E' rassicurante pensare (come quasi tutti pensano) che esiste uno stato di diritto, che se stiamo male qualcuno si prende cura di noi, che le istituzioni anche se un po' ci rapinano in fondo ci vogliono bene e non ci farebbero mai del male. (...) ma è anche arduo ammettere che non abbiamo diritti, nessuno ci difenderà da nulla, non abbiamo un' assistenza sanitaria, neppure le nostre proprietà sono al sicuro, anzi vengono costantemente minacciate proprio da chi dovrebbe garantircele!
Colpa del capitalismo o degli uomini?

Citazione:
#10 zlatorog
Prendere coscienza di tutto ciò equivale ad ammettere di essere soli in un mondo di predatori assai voraci e molto più forti di noi che ci minacciano in continuazione,
Poi un giorno, durante un escursione tra i boschi, trovi un Santuario, avvicinandoti senti dei frati pregare ad alta voce per diverso tempo, e ti chiedi:
-"com'è che questi non sono dediti a fare i predatori, anzi, addirittura pregano quassù, anche per noi?"
Che strano!
zlatorog
#141 zlatorog 2017-06-25 02:33
redribbon

Certo che la responsabilità è degli uomini, dal primo all'ultimo. Anzi, sono proprio gli stessi ultimi a conferire potere ai primi, e il capitalismo stesso cos'è se non il frutto avvelenato dell' egoismo e della voracità umana?
E ti confesso che anche sui "pregatori" ho dei dubbi...ovvero qualcuno di vero indubbiamente c'è ed è rispettabilissimo, ma anche in quei contesti purtroppo ci sono anche coloro che pregano per sentirsi più fighi degli altri, perchè sono sfigati sessualmente, perchè hanno gusti sessuali poco accettabili socialmente, perchè anche li è possibile fare soldi, perchè hanno bisogno anch'essi di una figura genitoriale (Dio, il papa, la chiesa)...insomma in parole povere la solita ipocrisia.
Ho anche frequentato in passato tali ambienti e purtroppo la media è questa, che è + o - la stessa di tutte le altre comunità umane, ovvero 10 "veri" e 90 no.
Purtroppo ciò è riscontrabile in qualsiasi luogo, al punto che inizio a credere che quello che sosteneva che solo il 10% degli uomini possiede un'anima avesse ragione.

Peonia

Azzz che lavorone han fatto quelli di popolo unico...veramente bravi!
zlatorog
#142 zlatorog 2017-06-25 02:37
redribbon

Cmq ti assicuro che pur non essendo un fervente religioso, qualora trovassi un tempio in mezzo al bosco pieno di persone autentiche e consapevoli e che autenticamente pregano per l'intera umanità, probabilmente mi unirei a loro.
redribbon
#143 redribbon 2017-06-25 02:50
Citazione:
#36 Uhr
ma ribadisco ora e sempre, e non sono l'unico ad affermarlo avendone le prove, che conosco gente che da subito, per partito preso e senza avere alcuna prova ,ha immediatamente detto che l' 11/9 era roba americana.
Ma che gente bieca esiste! Pensare che gli americani (chi comanda) possano fare dei crimini... ma chissà come gli viene in mente a questa gente sinistroide?
Sono chiaramente in malafede ed hanno "una visione distorta della realtà a causa del loro antiamericanismo di origine meramente ideologica".

Però pensandoci bene potrebbe anche essere che l'11 settembre abbiano pensato a l'altro 11 settembre del 1973 quando gli americani hanno sostenuto un colpo di Stato in Cile avallando lo sterminio fisico della sinistra.
Ma vuoi vedere che questi sinistroidi avevano letto "I cortili dello zio Sam" ( www.tmcrew.org/archiviochomsky/ziosam_00.html ) o "Anno 501 la conquista continua" ( www.tmcrew.org/archiviochomsky/501_index.html ) di Noam Chomsky e si erano lasciati influenzare?
O forse erano memori della strategia della tensione in Italia, delle stragi avvenute, di armi ed esplosivi NATO.
O della ingerenza prepotente degli americani nella politica internazionale, nei fatti di altre nazioni sovrane (purchè non abbastanza forti da apporsi agli americani), e, in generale, nelle questioni del pianeta terra.
Non sarà, quindi, che parlavano anche per esperienza?
redribbon
#144 redribbon 2017-06-25 04:20
Citazione:
#61 peonia
non c'entrano nulla i fratelli nel modo più assoluto e che ad aprile 2017 c'è stata in quell'ospedale una epidemia di morbillo... che un malato di leucemia, sottoposto pure achemio, con un sistrma immunodepresso non può stare in un reparto di malattie infettive!
I pazienti leucemici necessitano di stanze protette con doppia porta ermetica, aria igienizzata e filtrata, e per entrarvi c'è da mettere mascherina, cuffia, coprisuola delle scarpe, ed è raccomandato stare a distanza dal paziente, le attenzioni per l'igiene sono naturalmente più meticolose che di entrare nella terapia intensiva, così è a Careggi al secondo piano de La Piastra.
Quel bambino necessitava di un reparto simile, tenerlo negli altri reparti è ad alto rischio perchè negli ospedali è naturalmente molto facile prendere infezioni varie (ben più gravi del morbillo), di gran lunga più probabile che contrarre un infezione a casa,
è una vittima delle carenze delle strutture della sanità, dei tagli insostenibili, e del fatto che lo Stato non fa il suo lavoro costruendo più ospedali e reparti in misura adeguata alle necessità della popolazione, anzi li chiudono gli ospedali!
Il ministro dando la colpa al morbillo sposta l'attenzione pubblica dal problema fondamentale che lo Stato non eroga sufficienti soldi per la sanità,
così come in altri campi (vedi le scuole tanto per fare un esempio),
ma è ben felice di erogarli per i vaccini (già questa contraddizione dovrebbe far riflettere),
ora non volevo tornare in questo thread sulla questione della spesa di Stato e della inevitabile necessità della moneta sovrana ma qui risiede il problema, insieme chiaramente alla volontà dei nostri politici di negarcela e tenerci alla cinghia

Citazione:
è in atto una GUERRA che ha come territorio i nostri corpi (come ho suggerito a giulietto chiesa) e perdere vuol dire ammalarsi e soffrire fino alla morte.
pur condividendo quanto asserisci, secondo me, e sono serio, serissimo, la guerra silenziosa contro il popolo è iniziata da diversi decenni con vari metodi e quella di cui parli è un una battaglia della guerra antipopolare.
Antdbnkrs
#145 Antdbnkrs 2017-06-25 07:39
#133 Calipro2017-06-24 22:04
Vorrei ricordare alla ministra che eventualmente ci dovesse leggere che...
siamo ancora in attesa del certificato vaccinale dei suoi figli.
Se volesse gentilmente ovviare, tra una cena in tailleur coi responsabili delle case farmaceutiche e qualche comparsata in TV a inventarsi le epidemie di Londra...ne saremmo grati.

E tu ti fidi del certificato?
Io li voglio vaccinati in diretta televisiva con vaccini portati dai lotti analizzati da montanari/gatti (ovviamente ben sigillati). Se li hanno già fatti non corrono nessun rischio, giusto? Se non ricordo male qualcuno in TV ci ha detto che se li rifai e' anche meglio, quindi...
Alien2012
#146 Alien2012 2017-06-25 07:46
ansa.it/.../...

Primario, fratellini bimbo morto di morbillo non c'entrano

"È stata una storia straziante, io stavo seguendo questa vicenda da un mese, il bambino era seguito in ospedale, ma purtroppo siamo dentro una epidemia di morbillo e i bambini non vaccinati, gli adulti non vaccinati, rischiano e i bambini fragili come quello di Monza, che stava guarendo dalla leucemia, che avremmo salvato dalla leucemia, è morto per il morbillo".
Con queste parole, il ministro della salute, Beatrice Lorenzin, ha commentato a Bisceglie, .......

Questa donna è pazza.
Come fà un Ministro della Sanità a seguire un bambino/a specifico/a?
Adesso i dottori degli ospedali le devono scrivere una mail, un tweet o post Facebook tipo :
'Qui abbiamo un/a bambino/a che ha il morbillo, e che presto morirà, perchè il Gregge è al pascolo'
ogni volta che c'è un bambino/a in pericolo, così lei lo può strumentalizzare ?
Teoclasto
#147 Teoclasto 2017-06-25 08:14
@#145 Antdbnkrs Citazione:
E tu ti fidi del certificato? Io li voglio vaccinati in diretta televisiva con vaccini portati dai lotti analizzati da montanari/gatti (ovviamente ben sigillati). Se li hanno già fatti non corrono nessun rischio, giusto? Se non ricordo male qualcuno in TV ci ha detto che se li rifai e' anche meglio, quindi...
Concordo in pieno! Figurati se i loro figli li vaccinano davvero, come fanno invece con il bestiame popolare; basta un amico medico compiacente, una firmetta, al massimo solo un buchetto d'ago su braccino dell'infante, e il vaccino è servito: anche noi medici abbiamo vaccinato i nostri figli, e che diamine!
notomb
#148 notomb 2017-06-25 09:33
Citazione:
Concordo in pieno! Figurati se i loro figli li vaccinano davvero, come fanno invece con il bestiame popolare; basta un amico medico compiacente, una firmetta, al massimo solo un buchetto d'ago su braccino dell'infante, e il vaccino è servito: anche noi medici abbiamo vaccinato i nostri figli, e che diamine!
Non è così semplice e questa argomentazione diventa un boomerang.
Il mio medico di condotta che è una brava persona e buon medico se li fa tutti ed in buona fede. Li fà fare pure a nipotini.
fefochip
#149 fefochip 2017-06-25 09:47
#144 redribbon
Citazione:
pur condividendo quanto asserisci, secondo me, e sono serio, serissimo, la guerra silenziosa contro il popolo è iniziata da diversi decenni con vari metodi e .
sono d'accordo che la guerra contro la salute è iniziata da parecchio tuttavia finche c'è scelta questa guerra si presenta in un modo quando diventa un TSO mi pare chiaro che assume un altro aspetto.

però non ho capito cosa intendi con
Citazione:
quella di cui parli è un una battaglia della guerra antipopolare
Ben Boux
#150 Ben Boux 2017-06-25 10:10
Si, ragazzi la realtà è drammatica. Viene definita la Matrix, la prigione entro cui è stata messa l'intera umanità in un modo o nell'altro.
Vi consiglio di leggere questi articoli e ponderare.
www.lanuovaumanita.net/.../
www.lanuovaumanita.net/.../
Tizio.8020
#151 Tizio.8020 2017-06-25 10:10
#148 notomb
Citazione:
Citazione:

Concordo in pieno! Figurati se i loro figli li vaccinano davvero, come fanno invece con il bestiame popolare; basta un amico medico compiacente, una firmetta, al massimo solo un buchetto d'ago su braccino dell'infante, e il vaccino è servito: anche noi medici abbiamo vaccinato i nostri figli, e che diamine!

Non è così semplice e questa argomentazione diventa un boomerang.
Il mio medico di condotta che è una brava persona e buon medico se li fa tutti ed in buona fede. Li fà fare pure a nipotini.
Azz...
Scusa ma ti contraddici.
Sul "brava persona" non metto bocca, mi fido.
Sul "buon medico", non sono d'accordo.
Se esercita la professione sa anche come funziona il sistema Sanitario.
Sa che i vari piazzisti che lo visitano gli propongono soldi in cambio di prescrizione di determinati farmaci, quindi ha gli strumenti per capire.
Se nonostante questo aderisce incondizionatamente, allora non ha capito un cazzo.
Tizio.8020
#152 Tizio.8020 2017-06-25 10:11
Questo è interessante:

comedonchisciotte.org/.../
Calipro
#153 Calipro 2017-06-25 10:12
@ #145 Antdbnkrs
Citazione:
E tu ti fidi del certificato?
Ma certo che "mi fido":
1) per un ministro un falso in atto pubblico è qualcosa da codice penale
2) un'eventuale falso sarebbe un ulteriore argomento a favore dei no_vax. Sempre per la famosa nonnina che si fida delle istituzioni.
3) se avesse realmente vaccinato i suoi figli o se ci fosse modo di mostrare un certificato "credibile", tale certificato sarebbe stato sventolato in diretta da Montecitorio

Dato che abbiamo da guadagnarci in ogni caso, direi che ci possiamo anche "fidare"...
Calipro
#154 Calipro 2017-06-25 10:33
A chi pensa che "siamo pochi":

www.popolounico.org/vaccini
"Tale proposta ha immediatamente suscitato un interesse generale intorno all’argomento vaccini anche tra chi si è sempre fidato di demandare ciecamente la propria salute e quella dei propri figli agli organi preposti. Sono stati infatti numerosissimi i genitori che hanno risposto chiedendo approfondimenti sul tema"

Ergo:
1) siamo tantissimi
2) La diplomata ha risvegliato il "can che dorme", ovvero anche molti di quelli che prima si fidavano

dato che la fiducia una volta persa è difficile da riottenere, direi che stiamo andando sempre più verso un no_vax di massa

e tutto questo in piena campagna elettorale! furbissimi questi piddini. Complimenti.

Ormai sono arrivati a dover nascondere il cazzaro ai loro comizi:
www.zazoom.it/.../3029728
"Renzi, terrore dentro il Pd: 'Nessuna iniziativa elettorale per i ballottaggi' (Di giovedì 22 giugno 2017) Il segnale della ritirata, dell'imminente sconfitta. Matteo Renzi non ha in programma alcuna iniziativa per il finale di questa campagna elettorale e molti interpretano questo 'disinteresse' come la ..."

La mia impressione è che la diplomata stia mettendo a rischio l'intero partito per qualche rolex.
La considero un'iniziativa personale sua soprattutto visto il no di forza italia, che finora sui temi importanti è sempre stato culo&camicia col PD. Si vede che il berlusca non sapeva che farsene di qualche orologio in più...
ARULA
#155 ARULA 2017-06-25 10:36
@Calipro @Antdbnkrs

Credete a me. I vaccini i suoi figli non li hanno fatti e non li faranno.
Perché finita questa legislatura la diplomata non sarà rieletta. E da quello che ho letto in giro lei avrà un importante incarico all'estero ( anche per questo fantastico favore che hanno fatto alle case farmaceutiche) e quindi i suoi figli non saranno obbligati a fare nessun vaccino.
Se poi la cosa dovesse risultare indispensabile non credo sia un problema farsi firmare un certificato da un amico. Chissà quanti medici ha fatto felici con questo abominio.
fefochip
#156 fefochip 2017-06-25 10:43
#152 Tizio.8020
quello che temevo ....se non passa questo decreto cominceranno a seminare epidemie
dal tuo link
Citazione:
quanti di voi sanno che ci hanno già provato in Belgio nel 2014 sversando “accidentalmente” nel fiume Lasne 45 litri di virus concentrato di polio vivo)?
ecdc.europa.eu/.../...
fefochip
#157 fefochip 2017-06-25 10:51
#148 notomb
Citazione:
Il mio medico di condotta che è una brava persona e buon medico se li fa tutti ed in buona fede. Li fà fare pure a nipotini.
brava persona, mh ....tipo quella nella foto dell'articolo no?

si chiama medicina difensiva, ovvero fare quello che dicono i protocolli cosi non puoi essere perseguitato
il nazismo si è potuto espandere cosi tanto proprio grazie a queste "brave persone" che facevano quello che gli si diceva.
forse dovresti studiarti l'esperimento milgram

sarò matto ma a me preoccupano tanto queste "brave persone"
ARULA
#158 ARULA 2017-06-25 10:53
#137 Calipro

È vero che siamo poco rappresentati, anzi non siamo rappresentati. Ma devi considerare che il mio pessimismo nasce dal contatto con le altre persone. Anche io come Peonia non mi limito a questo Blog seguo tutto quello che posso nella speranza di trovare una soluzione. E ti assicuro che la gente è tutt’altro che contraria a questo decreto, è contraria a noi antivaccinisti che mettiamo in pericolo la vita dei loro figli.

Ti faccio un esempio: Il video della giornalista ieri che chiedeva delle prove scientifiche sulla validità di fare 12 vaccini. Ebbene molti commenti erano contrari a questa richiesta, per altro validissima e giustificabile, e addirittura qualcuno suggeriva di far arrestare la giornalista perché diffondeva queste notizie contro la scienza. Insomma era lei che sfruttava questa tragedia per convenienza…

Ieri Marco Pizzuti ha ricevuto una serie di insulti e minacce da gente comune perché diffondeva queste notizie contro il decreto e dicendogli che era per quelli come lui che la gente non vaccinava i figli e che il bambino leucemico è morto di morbillo.

Io tutti i giorni leggo i commenti di questi decerebrati di cui ormai è composta la maggior parte di gente di questo paese ed è demoralizzante.

L’idea della APP sarebbe interessante, ma lo sarebbe anche per chi vuole creare una censura come il nostro governo si appresta a fare.
Calipro
#159 Calipro 2017-06-25 10:54
Pensavo che solo certi pensionati di una certa età potessero ancora credere al cazzaro.

E invece...

comedonchisciotte.org/.../
"-Ottobre 2014: Renzi raduna a Palazzo Chigi i CEO del settore farmaceutico:[7]
-Aprile 2016: La GSK investe un ulteriore miliardo in Italia:"

e invece...questi hanno "investito" un miliardo...sulla parola del governo del cazzaro, il politicante più bugiardo della storia!
Tra il cazzaro e la diplomata mi chiedo che garanzie abbiano trovato...forse la genuina voglia di rolex della diplomata?
La cieca fedeltà al governo dei maggiori quotidiani?

...vogliono anche loro provare l'ebbrezza di un 4 Dicembre con un referendum abrogativo sui vaccini obbligatori?
FrankTerl
#160 FrankTerl 2017-06-25 10:57
Articolo lunghetto, ma vale la pena di leggerlo: chiaro ed esaustivo, nonché agghiacciante … siamo in un mondo di criminali!

sulatestagiannilannes.blogspot.it/.../...
Calipro
#161 Calipro 2017-06-25 11:05
@ARULA

Citazione:
L’idea della APP sarebbe interessante, ma lo sarebbe anche per chi vuole creare una censura come il nostro governo si appresta a fare.
Se la app la paghi tu, sarà inevitabilmente dalla tua parte.
Certo il governo può farne una "gratis" pagando lui le spese, ecco che allora sarebbe un problema.

E' come per le notizie: ognuno le prende dalla fonte di cui si fida e che di conseguenza si merita.
Chi si fida delle notizie mainstream è già spacciato in partenza e i filtri governativi non gli cambieranno niente. Anzi forse nelle loro spiegazioni ridicole di ciò che è "rischioso" potrebbe trarre spunti di riflessione
fefochip
#162 fefochip 2017-06-25 11:13
Citazione:
Articolo lunghetto, ma vale la pena di leggerlo: chiaro ed esaustivo, nonché agghiacciante … siamo in un mondo di criminali!
ecco quando leggo articoli così, mi prende la depressione e capisco perche le persone non vogliono capire.
capiscono, il problema è che non reggono le conseguenze emotive di tali comprensioni
ARULA
#163 ARULA 2017-06-25 11:14
#128 Davide71

Concordo che le donne non debbano essere delle fabbriche di bambini, ma è un concetto vecchio perché il numero ti garantiva che almeno qualcuno sarebbe sopravvissuto quando la mortalità infantile era elevatissima.
Sul fatto che gli americani non abbiano votato la Clinton è dovuta a diversi fattori: La pessima campagna elettorale, le condizioni sempre peggiori della gente comune, all’antipatia che suscita la Clinton nel genere umano ed hai dati falsificati.
Per me le elezioni sono tutte finte, ma in questo caso non avevano previsto il numero eccessivo di persone che avrebbero votato Trump. E si sono trovati fregati. Lo stesso per la brexit e il referendum in Italia.
Errori che non commetteranno di nuovo visti gli esiti delle ultime elezioni europee. Perché diciamoci la verità… Macron nun se po’ vutà! Non è umanamente possibile. Ma da quello che mi dicono alcuni amici francesi nemmeno la Le Pen era votabile per via del suo intero programma.
Comunque è vero non riusciremo a fermare questo imperialismo americano. La vedo dura. E se mai ci sarà una guerra civile noi temo che dovremo appoggiare la parte sbagliata. Come “conquistati” non abbiamo possibilità di scelta. Come sempre faremo parte della fazione sbagliata.
Alien2012
#164 Alien2012 2017-06-25 11:21
Citazione:
#160 FrankTerl 2017-06-25 10:57 Articolo lunghetto, ma vale la pena di leggerlo: chiaro ed esaustivo, nonché agghiacciante … siamo in un mondo di criminali! .
Agghiacciante, davvero.
E' un po' come la Teoria del vaccino orale antipolio sull'origine dell'AIDS
it.wikipedia.org/.../...
La teoria del vaccino orale antipolio sull'origine dell'AIDS propone che l'epidemia di HIV/AIDS si sia sviluppata alla fine degli anni cinquanta a causa della contaminazione di uno o più lotti di vaccini orali antipolio con un SIVcpz, un virus degli scimpanzé ritenuto dalla comunità scientifica il progenitore del virus HIV-1. Studi filogenetici e modelli di biologia molecolare contraddicono la teoria e di conseguenza la maggioranza della comunità scientifica considera l'ipotesi confutata.[1][2][3]

La teoria del vaccino orale antipolio (OPVT) pone l'attenzione sulle sperimentazioni effettuate fra il 1957 e il 1960 nell'allora Congo Belga e nel Ruanda-Urundi (attuali Repubblica Democratica del Congo, Ruanda e Burundi) su oltre un milione di persone con un vaccino sperimentale denominato CHAT e sviluppato da Hilary Koprowski dell'Istituto Wistar di Philadelphia[4][5]. La comunità scientifica internazionale in seguito ha però confutato e dichiarato che le prove disponibili non supportano questa teoria.[6][7]
peonia
#165 peonia 2017-06-25 11:36
4 novembre!!!!
peonia
#166 peonia 2017-06-25 11:39
Calipro, a parte che è tutta una casta e una cosca...però la Lorenzin sta nel NCD che si è alleato col PD....
Tizio.8020
#167 Tizio.8020 2017-06-25 12:02
#160 FrankTerl
Citazione:
Articolo lunghetto, ma vale la pena di leggerlo: chiaro ed esaustivo, nonché agghiacciante … siamo in un mondo di criminali!
Grazie mille.

Ho commentato, fatelo anche voi.
Almeno un ringraziamento se lo merita.
Teoclasto
#168 Teoclasto 2017-06-25 12:24
@#148 notomb #151 Tizio.8020 e #157 fefochip hanno già risposto alle perplessità che sollevavi sull'argomento.
Aggiungo solo che conosciamo tutti amici/parenti/colleghi... esecutori capaci nel loro lavoro, ma totalmente impediti nell'elaborazione autonoma di idee, concetti, ragionamenti che si distacchino dall'ovvio o, nei casi migliori, dall'ipse dixit di un'autorità superiore: temo che il tuo medico, nel migliore dei casi, rientri in questa tipologia.
@#156 fefochip Citazione:
quello che temevo ....se non passa questo decreto cominceranno a seminare epidemie
eh, è esattamente quello che penso da sempre: questi non molleranno l'osso, e sono capaci di tutto... e non penso valga la pena esplicitare, tanto avete compreso benissimo...
Quello che (egoisticamente, lo ammetto) mi cruccia è che aver compreso le cose non basterà a salvarmi dalla sciagura incombente: questi non faranno prigionieri, come ho già scritto, e non si accontenteranno di marchiare il bestiame dormiente, ma verranno a cercare anche chi si oppone e si è svegliato dal sonno.
Non lasciatevi incantare dall'età delle persone a cui proponete un'idea "diversa" sulle cose: un giovane (a differenza di quanto affermava il belino genovese) non è necessariamente "migliore" -evolutivamente parlando- di un anziano, e le nuove leve di avidi e spietati "funzionari" del Potere sono già in mezzo a noi. Potrei raccontarvi innumerevoli aneddoti sull'argomento, ma confido che, avendo come abituali frequentatori di LC, di "default", una visuale sicuramente non ristretta, non vi manchi l'occasione di osservarlo puntualmente nella vostra vita quotidiana...
Calipro
#169 Calipro 2017-06-25 12:40
@peonia

Sono dei voltagabbana, le sigle credo che contino abbastanza poco
Al2012
#170 Al2012 2017-06-25 12:41
In merito al bimbo di Monza:

Monza: lasciate in pace la famiglia perché non è responsabile in alcun modo
autismovaccini.org/.../...
mg
#171 mg 2017-06-25 12:54
Si deve prendere in considerazione lo stato di shock in cui versa la società. Chi ha avuto la fortuna di leggere Shock Economy di Naomi Klein (una pietra miliare secondo me), o chi comunque ha avuto modo di comprendere bene i metodi del neoliberismo, capisce cosa voglio dire.

Per farla breve viene indotto uno stato di shock, con tutti gli strumenti possibli, in grado almeno in parte di paralizzare l'obiettivo e impossibilitarlo a rispondere adeguatamente.

Lo shock viene indotto tramite la manipolazione dei sensi (o sentimenti) alternando in maniera casuale, volutamente irregolare e ancora meglio se senza senso, due stati: assenza di stimoli e sovraccarico di stimoli. Questo almeno in teroria dovrebbe impossibilitare a comprendere la realtà e favorire la regressione allo stato infantile.

Pensate a come funzionano i mass media: su di un dato argomento importante i mass media per un certo periodo ne parlano all'ossessione e poi semplicemente l'argomento sparisce. Dove é finito Igor il russo? (va beh, non si chiamava Igor e non era russo, ma per sempre sarà Igor il russo, nell'immaginario collettivo) E quanto ci é costato non prenderlo?

In Italia, se ci pensate bene, la società non si é ancora ripresa dagli shock delle stragi di stato: ne é prova che generalmente non sono stati compresi questi avvenimenti e sono tuttora vergognosamente coperti da segreto di stato. In uno stato che si definisce una democrazia moderna...

Su soggetti in stato di shock e regrediti allo stato infantile non hanno presa argomenti logici ed affinati ragionamenti. Instillare altra paura, la paura per gli inquinanti e gli adiuvanti etc..., o sbattere in faccia realtà tanto evidenti quanto scioccanti, alimenta nella maggior parte dei casi lo shock e la regressione. Sono pochi secondo me che sono in grado da un giorno all'altro di "svegliarsi" ed accettare che praticamente hanno sempre creduto a falsità colossali ed hanno sbagliato tutto.

Ci serve la consulenza di psicologi, ma di quelli bravi, per capire su come sbloccare la società e su quali argomenti fare leva. Bisogna trovare la chiave giusta, risvegliare i giusti sentimenti.

L'amore per la libertà, per la costituzione, la voglia di riscattare questo paese che potrebbe vivere di rendita con il suo incommensurabile patrimonio artistico, culturale e paesaggistico. La fiducia nella società e negli italiani. I media su questo hanno lavorato tantissimo dipingendo gli italiani come opportunisti, furbetti e quant'altro. Io mi sono accorto che abbiamo tante persone oneste, in gamba e con le idee chiare ma a loro non viene data visibilità.

IMHO.
peonia
#172 peonia 2017-06-25 12:54
FrankTerl FATTO... :-) però non vedo commenti! nè mio nè tuo.. :roll:
Calipro
#173 Calipro 2017-06-25 13:00
A chi trova "tutti favorevoli" ai vaccini nella vita reale come in facebook, vorrei far notare un paio di fattori:

1- effetto "salvafaccia": la classica persona che ha capito che i vaccini sono delle porcherie, ma li ha già fatti in quantità ai propri figli.
Se ammettesse che i vaccini fanno male passerebbe per ingenua. L'unica cosa che può fare, allora, è salvare la faccia.
Pubblicamente è pro-vax (dato che li ha già fatti...) ma nel segreto dell'urna sarebbe tutto diverso.

Quando qualcuno salta come una molla a favore dei vaccini mi sembra proprio qualcuno con qualcosa di prezioso da preservare...

2 - effetto "mercenario": con tutti i soldi che ci sono in gioco sui vaccini, è probabile che ci sia un piccolo esercito di prezzolati che fanno propaganda attiva sui forum e su facebook.


Perciò attenzione a pensare di essere una sparuta minoranza: potrebbe essere solo un abbaglio.
Ripeto: se i partiti&movimenti, che hanno il reale "termometro" delle opinioni della gente, si sono schierati apertamente contro il decretino Lorenzin, vuol dire che la famosa maggioranza schiacciante pro-vax è solo apparente.
NRG
#174 NRG 2017-06-25 14:00
Dal blog del Maresciallo dei Carabinieri (igienista) Pietro Bisanti:

Citazione:
IL DECRETO VACCINI SI "AMMORBIDISCE": TENETE ALTA LA GUARDIA, NESSUNO PORTERA' VIA I NOSTRI FIGLI

Sicuramente sarà balzata all'occhio di moltissime persone la circostanza, ripresa da moltissimi organi di informazione, riguardo ad un presunto "ammorbidimento" del Decreto vaccini, la cui conversione in Legge è in fase di passaggio alle Commissioni preposte.

Da un lato, non ho mai avuto dubbio alcuno che questo provvedimento fosse e rimanga assolutamente incostituzionale; dall'altro, sento puzza di bruciato lontano un miglio allorquando le varie modifiche subentrino non per un giusto ravvedimento da parte di chi lo abbia generato, bensì solo ed esclusivamente perché la protesta popolare è stata ed è forte come non mai.

Lo spauracchio della sospensione della responsabilità genitoriale può funzionare solo nei confronti di chi sia completamente a digiuno di diritto minorile. Lo ribadisco, quindi, ancora una volta: indipendentemente dalle modifiche a cui questo decreto andrà incontro in fase di conversione, la sospensione della responsabilità genitoriale da parte del Tribunale per i Minorenni NON è un provvedimento automatico, bensì una valutazione caso per caso, di una AMPIA e GENERALE negligenza genitoriale, che nulla ha a che vedere invece con una libera e ponderata scelta contraria in tutto o in parte al ciclo vaccinale in vigore.

Ancora prima di questo Decreto, infatti, i Tribunali per i Minorenni, su input delle competenti Procure, a loro volta dietro segnalazione delle Asl, potevano (e lo hanno fatto) aprire procedimenti conoscitivi in tema di rifiuto delle vaccinazioni, conclusisi nella stragrande maggioranza dei casi con un NULLA DI FATTO.

Quindi, genitori, NON ignorate qualunque invito vi venga FORMALMENTE notificato (PEC, raccomandata A/R, messo comunicale, ufficiale giudiziario etc...) e rispondete secondo la vostra coscienza e delle linee guida che sarò lieto di esporvi.

Tenete quindi alta la guardia. L'obiettivo finale DEVE rimanere l'AUTODETERMINAZIONE SANITARIA AL 100% e non l'OBBLIGATORIETA'.

Non accontentiamoci delle briciole, puntiamo a TUTTA la torta.

Rimango, come sempre, a disposizione di tutti.

Avanti così
Pietro Bisanti
ARULA
#175 ARULA 2017-06-25 14:26
#174 NRG

Ma li hai letti i commenti sotto il post???
fefochip
#176 fefochip 2017-06-25 14:40
#173 CaliproCitazione:
Perciò attenzione a pensare di essere una sparuta minoranza: potrebbe essere solo un abbaglio.
bhe ieri a piazza venezia a roma per la fiaccolata non è che eravamo tanti, 200 circa direi.

per una città grande come roma il numero è un po deprimente.

ho dovuto constatare che erano tutti genitori , c'erano due medici (uno che ha parlato e uno apparso a un intervista su pandora tv che non è intervenuto) e non credo che c'erano tante altre persone come me e mia moglie senza figli.

insomma altre persone che hanno colto l'enorme pericolo all'orizzonte non ce n'erano , solo (poche) persone coinvolte direttamente.
se passa questa idea del TSO sui bambini ci vorrà poco che faranno un TSO per il cancro o per altre cose.

questo è l'aspetto che mi inquieta di più.(oltre ovviamente constatare che la stragrande maggioranza fa pippa e si vaccina perche lo ha detto pantalone)
Calipro
#177 Calipro 2017-06-25 14:50
@fefochip

E quanti erano a conoscenza di questa fiaccolata?

Te lo chiedo perché si fa presto ad essere in pochi, se l'evento non è pubblicizzato a dovere.
fefochip
#178 fefochip 2017-06-25 15:01
Citazione:
Te lo chiedo perché si fa presto ad essere in pochi, se l'evento non è pubblicizzato a dovere.
si, questo è vero.
non ne sono a conoscenza perche l'evento era di un gruppo su fb di genitori no obbligo vaccinale (una cosa cosi)
però insomma chi era interessato lo avrebbe trovato.

vedremo a pesaro cosa succederà che al contrario è un evento molto pubblicizzato.
NRG
#179 NRG 2017-06-25 16:14
Citazione:
#175 ARULA 2017-06-25 14:26
@174 NRG

Ma li hai letti i commenti sotto il post??
si, e come ti hanno già spiegato, non farci caso, sono i prezzolati Influencers che sondano blog. social ecc... per influenzare chi legge... solo gli stolti gli credono ormai... offendono senza argomentare mai nulla... è il loro lavoro di povere bestie del sistema... quando non serviranno più le prime vittime sacrificali saranno loro... ma non lo sanno
hvsky
#180 hvsky 2017-06-25 16:52
autorimosso
hvsky
#181 hvsky 2017-06-25 16:53
Citazione:

Fefo
ti vorrei far riflettere che il "pensiero dominante" in realtà parte da una minoranza (le famose elitè) ben agguerrita
Esempio che non calza .... è chiaro che c'è un elite ristretta che detta l agenda....
Ma cerchiamo di non confondere lucciole x lanterne...... è la massa il target desiderato.... ci saranno sempre "sacche" di persone "contro" ma questo non preoccupa loro..... penso che tu abbia capito perfettamente ciò che intendevo....

Citazione:
in ogni caso non ho capito se la tua è un obiezione alla mia ipotesi che su una persona adulta, ovvero una persona che pensa con la propria testa e si assume le sue responsabilità, una propaganda cosi strutturata come quella dei vaccini fa poca presa.
Qui casca l asino..... pensare che una qualsivoglia propaganda non infici il pensiero del adulto mi sembra errato....
1) perché già l idea di ragionare con la propria testa appare utopistico
2) se l infrante si fa influenzare vien da se che può essere influenzato a farsi influenzare anche in età adulta..... non so se mi spiego
Resta il fatto che la propaganda qui fa leva sui genitori e non sui figli.... quindi cade la logica del tuo discorso.... e appunto come suggerito da te il camice bianco esercita una forte pressione coadiuvata da tutto l establishment, mezzi di comunicazione compresi .... stai certo che quando dovrai scegliere sulla salute dei propri figli sarai naturalmente portato ad ascoltare il TG1 e non ,ahimè, campagne su fb..... ecco perché occorrerebbero,come giustamente hai scritto, figure con il camice che spingono verso altre soluzioni..... ipotesi affascinante ma contemporaneamente di difficile attuazione visto i precedenti.... e comunque la mia idea è che mirano al 100% puntando al 80..... cioè ci daranno un contentino cedendo su qualcosa ma alla fine otterranno lo scopo..... vaccinare la maggior parte delle persone..... così come al solito, saremo contenti e cojonati...... C.V.D.
BaBaJaN
#182 BaBaJaN 2017-06-25 17:20
Piccolo ot
Per chi volesse conoscere meglio la figura del grillo e dei rapporti tra Beppe e Stefano Montanari, consiglio la lettura del libro: il grillo mannaro. www.stefanomontanari.net/.../ilgrillomannaro.pdf

Libro scritto dal
nostro Amato Stefano Montanari
Rufu Mortimer
#183 Rufu Mortimer 2017-06-25 18:02
www.youtube.com/watch?v=fslsvVUzGZA

Interessante telefonata registrata al numero verde di pubblica utilità.
notomb
#184 notomb 2017-06-25 18:14
Speravo non rispondeste in quel modo. Peccato. L'esempio del dottore era chiaro ma continuate a commettere il solito grave errore di applicare i vostri ragionamenti nella testa di un altro. Non funziona ognuno di noi ha ingranaggi diversi. Dire è pagato o non capisce un cazzo è esattamente la netta divisione che si vuole. Chi vi dice che nella testa di chi è a favore dei vaccini non abbia ragionamenti validi o che li ritenga tali?? Giorni fa Mazzucco scrisse una cosa giustissima. Non entriamo nel polverone del pro o contro ma rimaniamo nell' obbligatorietà che è demenziale. Poi se uno si vuol fare 50 vaccini faccia pure e magare gli fanno pure bene.
fefochip
#185 fefochip 2017-06-25 18:30
#184 notomb
io volevo solo farti notare che la buona fede non è condizione necessaria e sufficente per essere santi, anzi.
spesso sono le certezze in buona fede che combinano danni rispetto a dei "mediocri" dubbi
"l'inferno è lastricato di buone intenzioni" non è un detto a caso insomma

se applichi questo ragionamento alla situazione vaccini indovina chi è la parte che ha piu certezze e quella che ha piu dubbi?
Citazione:
Non entriamo nel polverone del pro o contro ma rimaniamo nell' obbligatorietà che è demenziale
sorvoli su un particolare ovvero che l'obbligatorietà poggia tutto sull'effetto gregge.
se è vero, l'obbligatorietà ha un senso, se,some dici tu stesso, è DEMENZIALE, viene da se mettere in discussione gli altri pensieri "scientifici" dei vaccinisti ....è inevitabile
peonia
#186 peonia 2017-06-25 18:57
Ragazzi, ho appena ricevuto questo link con la richiesta di dire cosa ne penso.....a leggerlo mi sembra un'ottima cosa,ma lo sottopongo a voi più scafati di me, per sapere cosa ne pensate... attendo risposte, grazie

coriv.org/.../...
horselover
#187 horselover 2017-06-25 21:09
forse sono io che non capisco, ma questa storia dell'immunità di gregge mi sembra un dogma di fede altro che scienza
mg
#188 mg 2017-06-25 22:23
#187 horselover

Più che altro é una cagata pazzesca.

Nel 1967 pensavano di eliminare il morbillo vaccinando il 55%: probeinternational.org/library/wp-content/uploads/2014/06/pubhealthreporig00027-0069.pdf.

Quando non ha funzionato hanno provato 75%, poi 85%, poi 90%. Ora dicono 95% ma alcuni già parlano di 98% o 99%. Il sogno é arrivare al 100% cosi l'effetto gregge riuscirà a proteggere quel povero 0% che non può vaccinarsi.

business.financialpost.com/opinion/junk-science-week-vaccinating-the-herd/wcm/26f8fc5e-74df-401f-bd3e-63c5b101491b
flor das aguas
#189 flor das aguas 2017-06-25 23:13
#146 Alien2012
e' quello che ho pensato anch'io quand'ho letto l'articolo! ma dico, perche' lei seguiva il caso di questo bambino? Non e' che
sta' povera creaturina sia stato emulato come l'agnello sacrificale? Insomma, il piccolo era ricoverato per una grave leucemia e non era in una stanza sterile! Una vera incoscienza da parte dei sanitari dell'ospedale. La storia dell'epidemia di moorbillo non l'ha bevuta nessuno, servono altre situazioni tragiche, e cosa meglio di un povero bimbo sfortunato puo' far salire la rabbia alla gente? (tipo il bimbo profugo steso sulla spiaggia che qualche tempo fa fece stringere il cuore a tutti...)
Spero di sbagliarmi.

#156 fefochip
#152 Tizio.8020
"quello che temevo ....se non passa questo decreto cominceranno a seminare epidemie
dal tuo link
Citazione:
quanti di voi sanno che ci hanno già provato in Belgio nel 2014 sversando “accidentalmente” nel fiume Lasne 45 litri di virus concentrato di polio vivo?"

Oh si', ci saranno altre epidemie, altre tragiche e strumentalizzate morti di innocenti, il tutto per raggiungere i loro piani.
Fanno succedere qualcosa che porti la gente ad avere paura e chiedere aiuto alle autorita', le quali prontamente risponderanno
a seconda della causa che ha scatenato la paura. Nel caso di attentati, piu' controllo e polizia; nel caso di epidemie, TSO.
E tutto naturalmente finalizzato alla creazione di uno stato orwelliano, che sappiamo bene cosa significhi...
E' per questo che vogliono costantemente metterci paura
Questi non si fermano mica, dobbiamo fermarli noi, o meglio smettere di scavarci la fossa da soli!
BaBaJaN
#190 BaBaJaN 2017-06-25 23:49
#184 NOTOMB, non giriamo intorno al problema.
I vaccini prodotti oggi sono pieni di sostanze che possono provocare gravissime lesioni, i dottori che non prendono in considerazione questo punto sono degli assassini.
Poi se vogliono farmi credere che il vaccino(inteso come beneficio che mi protegge dal possibile virus ha meno rischi del vaccino stesso) allora discutiamone.
I dottori soloni che sono pro vaccino e pro epidemia immunizzazione del gregge (non entro nel merito, rimango solo sul vaccino sporco) non prendono in considerazione neanche le reazioni avverse. La dichiarazione del presidente dei pediatri ammette che negli ultimi 30 anni secondo questo grande dottore presidente, abbiamo avuto solo 3/4 reazioni avverse. Come puoi dare fiducia a certa gente?
Prince67
#191 Prince67 2017-06-26 00:15
Comunque ieri a Padova in piazza,eravamo più di 5000!!!!!!!!!
ayarbor
#192 ayarbor 2017-06-26 02:17
«Criminali “dalla forza scientifica”

Vi propongo stralci del recente scandalo in sanità messo in luce dai carabinieri di Parma. Si è parlato poco di quest’indagine che ha mostrato il giro di mazzette e corruzione fra medici della Sanità pubblica, manager di aziende farmaceutiche e un direttore del Ministero della Salute. Diciannove gli arresti e 75 le persone indagate.

È l’associazione a delinquere che non ti aspetti. È il denaro che non basta mai e che fa perdere di vista ciò che abbiamo di più sacro: la persona quando è fragile, noi tutti quando siamo in un letto di ospedale.

Pesanti, le accuse.

I malati sofferenti sono stati usati come cavie. Alcuni ricoverati inutilmente, a spese del sistema sanitario. Altri destinatari ignari di farmaci da testare. La montagna di denaro accumulato veniva filtrata da società di riciclaggio, serviva a corrompere i corruttibili, piazzati nei posti giusti. Ci si assicurava che ai concorsi medici passassero gli amici, quelli come loro. E che ai congressi informativi – che danno crediti ECM – si spacciasse come “scienza” ciò che scienza non è.

Con la forza scientifica tutti danno credito a ciò che scriviamo” la frase trapela dalle intercettazioni, pronunciata da Guido Fanelli, ordinario di Anestesia e Rianimazione all’Università di Parma, “titolare di una pluralità di incarichi a livello nazionale e regionale, con potestà decisionale in materia di ricerca scientifica” si legge nelle 500 pagine di ordinanza. Fanelli è stato anche estensore tecnico della legge sulla terapia del dolore n 38 del 15 marzo 2010 e componente della Commissione istituita dal ministero. Per lui le manette sono scattate il 7 maggio.

Arrestati anche altri 18 fra medici e dirigenti di aziende farmaceutiche, indagate 75 persone, 15 le società coinvolte (nella foto si leggono i nomi sia di aziende farmaceutiche che di società di relazioni e consulenze), misure cautelari prese per 45 persone.

I reati ipotizzati dalla Procura di Parma comprendono: corruzione, riciclaggio, peculato, atti e fatture false, deposito di denaro all’estero, truffe nei concorsi pubblici. Il tutto “agevolato dalla compiacente collaborazione di un dirigente del Ministero della Salute” (che al momento risulta sospeso dagli incarichi e sottoposto a misure cautelari) . A condurre le indagini 200 carabinieri del Comando per la tutela della Salute e dei Comandi provinciali di Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto, Toscana, Umbria e Lazio.



Il business della terapia del dolore.

Fanelli si autodefiniva un “boss capace di spostare milioni di euro”: “Io prendo soldi dall’uno e dall’altro in maniera uguale e paritaria, sono bravo a tenere il piede quattro o cinque scarpe, io ho il centro hub del dolore più grosso d’italia con 19.000 interventi all’anno, ho la forza di spostare milioni di euro perchè con la forza scientifica tutti danno credito a ciò che scriviamo”.

L’indagine prende il nome dallo yacht acquistato da Fanelli con i proventi illeciti, Pasimafi. Tra i 75 indagati ci sono anche la moglie, dirigente medico in Lombardia e i due figli del luminare, uno gestiva la Crag Up, società di comodo per il riciclaggio del denaro, ora sotto sequestro, mentre l’altro avrebbe redatto lavori scientifici su commissione di case farmaceutiche.

I carabinieri hanno sequestrato due società di comodo, Doctor Consulting e Crag Up, oltre a mezzo milione di euro.



L’ aggiornamento.

Nei giorni scorsi si è autosospeso il rettore dell’Università di Parma, Loris Borghi, coinvolto nella vicenda non per mazzette e corruzione ma per abuso d’ufficio. Intercettato disse: “Ho modificato il regolamento”. Secondo l’accusa avrebbe costruito un concorso ad hoc per favorire il medico Massimo Allegri, ai domiciliari assieme a Fanelli.
www.ilfattoquotidiano.it/.../3586850

Per approfondire www.ilfattoquotidiano.it/.../3573497



Lo stupore della presidente degli Ordini dei Medici.

Roberta Chersevani, presidente Fnomceo, la federazione che riunisce gli Ordini dei medici, ha espresso la sua “delusione per la nostra professione, per le persone che di noi si fidano e che a noi si affidano, per il nostro Servizio Sanitario Nazionale, che lotta ogni giorno contro risorse limitate per offrire a tutti la migliore assistenza possibile, per la Politica e le Istituzioni, per il mondo della ricerca e per l’industria farmaceutica”. Poi ha aggiunto: “Se i capi d’accusa saranno provati sarà segno che tutto il sistema va profondamente riformato. Mi auguro che i contorni siano meno criminali di quello che ora appare…”.
gazzettadiparma.it/.../...



Morale…

Per nessuno dei medici, nè fra quelli arrestati nè fra quelli indagati, al momento è stato valutato un provvedimento di radiazione.
»




FONTE: blog.ilgiornale.it/.../...

La notizia risale a un mesetto fa.
ayarbor
#193 ayarbor 2017-06-26 02:52
Altra simpatica lettura (risalente sempre ad un mesetto fa, cioè prima della notizia sulla morte del bambino affetto da leucemia) sul riecheggiare dello spettro del morbillo il quale, va detto, rientra nelle malattie cosiddette "autolimitanti" cioè con un decorso blando e benigno e che tende a risolversi in modo spontaneo, ed ha una incidenza con una ciclicità di picchi ogni 5 anni circa, e che nonostante tutto non vi è una vera emergenza sanitaria in atto.



«L’orchestra del morbillo.



Scricchiolii…Strumenti che si accordano. All’armi, all’armi, è tornato il morbillo.

Prima degli anni ’90 il morbillo si presentava a ondate epidemiche ogni quattro-cinque anni. E così tutti diventavano protetti entro una decina d’anni. Poi, con l’introduzione della vaccinazione pediatrica, l’epidemiologia è cambiata. Oggi, che il virus circola meno, sono più frequenti i casi tra i bimbi con meno di un anno e i giovani adulti.

“Quando si vaccinano soltanto i bambini si sposta in avanti l’età delle persone suscettibili, quelle che si possono ammalare. È un fatto risaputo” (Michele Grandolfo, epidemiologo ISS).

Nel 2016, da gennaio a dicembre, ci sono stati 844 casi e 238 soltanto nel gennaio 2017. Fonte ISS.
www.epicentro.iss.it/.../RM_News_2016_34.pdf



L’orchestra suona per gli 844 casi all’anno e per i 238 nel mese di gennaio. Nessun morto, va detto, anche se una parte ha sofferto di effetti collaterali, in qualche caso importanti.



Una parte del coro: il morbillo è tornato per colpa di chi non si vaccina.

L’87-89% dei bambini è vaccinato contro il morbillo ma della durata della protezione degli adulti non si sa granché. Più della metà di chi ha contratto la malattia di recente ha dai 15 ai 40 anni.

Dei pochi casi analizzati in gennaio, un 12% era stato vaccinato una o più volte (di un altro 7% non si sa nulla).

Si sa, da precedenti studi, che circa il 5% di vaccinati non è immunizzato. La protezione data dalla malattia, invece, dura tutta la vita.

È assai difficile, oggi, riuscire a calcolare l’effettiva protezione nei vari strati della popolazione.

Si potrebbe essere protetti al 30% o al 40% o al 60%, nessuno lo sa, visto che non ci si preoccupa di controllare se l’immunizzazione è presente o è avvenuta. Tuttavia il morbillo compare a ondate, in media ogni lustro.

I neonati che nascono da madri vaccinate ricevono una protezione anticorpale inferiore. Così, proprio i più piccoli, risultano leggermente meno protetti nell’età più delicata. E infatti sono aumentati anche i casi di morbillo sotto l’anno di età (il vaccino si fa a 15 mesi).



I primi fiati fanno credere che i pochissimi bimbi non vaccinati (11-13%) siano untori, che siano malati e infettino sia i coetanei già vaccinati (???) che quelli che non si possono vaccinare.



Qualche soprano: i non vaccinati fanno crollare l’ immunità di gregge e faranno tornare tutte le malattie. Non solo: è colpa loro anche se i leucemici si ammalano di qualche terribile infezione fino a morirne.

Sappiamo che nessuno ha mai verificato quanta parte di popolazione sia effettivamente immunizzata, naturalmente o in seguito a vaccino, quindi non si conosce la percentuale dell’immunità di gregge da morbillo, a maggior ragione fra i ventenni-quarantenni che non hanno contratto la malattia. Inoltre, è assai più facile – purtroppo – che i malati di leucemia contraggano il morbillo da chi ha appena fatto la vaccinazione a virus vivo, ad esempio dall’ 87-89% dei bambini. (Fonte: Asl, foglietto illustrativo del vaccino a pag 8 e la legge 210/92 art. 4 che prevede l’indennizzo di soggetti non vaccinati che siano venuti a contagio con soggetti vaccinati
farmaci.agenziafarmaco.gov.it/.../... ).



Crescendo di trombe e fiati: ai bimbi non vaccinati va proibito l’asilo, va proibito l’asilo, va proibito l’asilo…

E agli adulti (non vaccinati)? Niente lavoro? Ma allora anche niente tasse?



Altri fiati: “senza obblighi la gente non capisce” e si progetta di far approvare nei Comuni e nelle Regioni provvedimenti punitivi.

Ad esempio, in Veneto è stato proposto di far pagare i danni delle malattie (?) alle famiglie che non vaccinano. E per raggiungere la vetta dell’assurdo, ai danneggiati da vaccino non verrà riconosciuto un cent! Le famiglie scomode e sfortunate che dopo una vaccinazione sono precipitate nell’inferno, sono state liquidate con un documento che riporta che gli eventi avversi non esistono. Fine della discussione. (Documento Fnomceo, luglio 2016).



Flauto dolce. Abbiamo visto qui che finchè la legge nazionale resta quella in vigore non si potrà impedire l’accesso all’asilo (anche se verranno approvati regolamenti comunali e regionali), è sufficiente che fra scuole e Asl intercorra una segnalazione di mancata vaccinazione.
blog.ilgiornale.it/.../...



Baritoni: le famiglie non vaccinano i bambini per effetto delle campagne antivax sul web.

Peccato che non se ne trovi traccia di campagne antivax; semmai si incontrano, in rete, genitori sempre più preoccupati di non venire ascoltati, altri che sono ignorati per aver denunciato (invano) un danno da vaccino, altri ancora che chiedono chiarimenti sugli adiuvanti o studi sui 15 vaccini da inoculare il primo anno, comparazioni fra bimbi vaccinati e non, e, infine, i dati di farmacovigilanza inspiegabilmente fermi al 2013. Ma soprattutto chiedono di non essere costretti a vaccinare!



Fagotto. Visto che il morbillo è tornato, si applichi il piano vaccini per intero, 59 vaccini da 0 a 18 anni e poi si vada avanti fino alla fine della vita a combattere virus e batteri a suon di richiami e nuovi vaccini.



Controfagotto: il morbillo uccide 132mila persone all’anno. (Dove? Nei Paesi poveri, non nel mondo Occidentale).



Il direttore d’orchestra, Renzi: “Basta propaganda, coi vaccini non si scherza”.

Diciamo anche noi: basta propaganda, anche con la nostra salute non si scherza.



Per chi dovrebbe suonare l’orchestra.

In italia, ogni giorno, mille persone ricevono una diagnosi di tumore maligno e si calcola che 485 persone al dì muoiano di cancro (la stima è al ribasso, appartiene alle sole regioni dotate di registro tumori nel 2013). Cliccate qui, pag 25
registri-tumori.it/.../...
Sempre al 2013 si riferiscono gli 11.124 morti per leucemie e linfomi. Già, nel Paese che per diversi mesi all’anno, da anni, supera il limite delle polveri sottili e del benzene nessuna-amministrazione-nessuna ha mai promosso la circolazione di veicoli elettrici, come accade a Pechino.

Vogliamo paragonare gli 844 malati di morbillo (vivi) con gli 11.124 morti di leucemie e linfomi? Vogliamo ammettere l’esistenza del danno post vaccinazione? E pretendere studi comparativi e discuterne? Per il bene dei figli che nasceranno?

Chi suona, ora?

Ascoltiamo.

PS. Allego una tabella sull’incidenza del morbillo nei Paesi europei. Si osserva che l’alto numero di vaccinati non coincide con assenza o poca presenza di malattia. DATI MORBILLO
blog.ilgiornale.it/.../DATI-MORBILLO.pdf »



FONTE: blog.ilgiornale.it/.../lorchestra-del-morbillo
ayarbor
#194 ayarbor 2017-06-26 04:31
Da uno dei link presenti nell'articolo sopra, viene espresso un parere di un giurista sull'obbligatorietà vaccinale. Mi pare interessante. Ne riporto alcune parti:


Il mio intervento si propone di esaminare le caratteristiche della obbligatorietà delle vaccinazioni e delle sanzioni previste per legge, la sostenibilità dell'obbligo alla luce delle norme costituzionali e le possibili interpretazioni alla luce della giurisprudenza.

Si parla di rinvigorire l'applicazione delle sanzioni (che il alcune regioni sono da tempo disapplicate), di reintrodurre il divieto di frequenza scolastica per i non vaccinati e addirittura di prevedere sanzioni disciplinari, fino alla radiazione, per i medici che facciano propaganda antivaccinista. E, infine, si vorrebbe introdurre la coercizione della vaccinazione ad opera del Sindaco che si servirebbe dei poteri attribuitigli dall'art. 117 del D.Lgs. 112/1998. Mi limito a dire che quei poteri di intervento presuppongono che sia già in atto un'epidemia e che dunque sia urgente intervenire, il che è difficilmente conciliabile con le ordinarie campagne preventive di vaccinazione.

A proposito di principi contenuti nel nostro ordinamento, c'è da aggiungere che l'eventuale introduzione della vaccinazione coatta per legge nel nostro ordinamento sarebbe preclusa dalla Convenzione di Oviedo, recepita in Italia con legge n.145/2001, che, com'è noto, ha stabilito il fondamentale principio dell'autodeterminazione in materia di salute. Il motivo del contrasto con la Convenzione è che, essendo la vaccinazione un trattamento preventivo proposto a persone sane, in questo ambito non si può configurare lo stato di necessità, cioè l'unica situazione per la quale non è richiesto il consenso del paziente o del suo rappresentante legale.
A questo proposito è stato posto un problema di una qualche importanza. Si è detto da parte di qualcuno: l'autodeterminazione va bene, ma l'autodeterminazione riguarda sé stessi, non i propri figli minori, dunque la tutela della salute dei minori non può essere lasciata all'apprezzamento dei genitori, ma va salvaguardata con l'intervento del giudice o dell'autorità sanitaria. Si tratterebbe perciò di integrare la volontà del minore, che non ha capacità giuridica, con l'intervento di una autorità pubblica che si sostituisce ai genitori. Questa obiezione ha tratto qualche vantaggio da alcune pronunzie della Corte di Cassazione che, decidendo in tema di vaccinazioni obbligatorie, ha rilevato che la vaccinazione non può essere rifiutata per una generica convinzione o per ignoranza del genitore: devono essere di volta in volta indicate specifiche ragioni che rendono la vaccinazione pericolosa per la salute del minore (Cass. Sez. I, 18.7.03 n. 11226, Cass. 8.7.05 n. 14384 e Cass. Sez. II, 26.6.06 n.1474 ).
Tuttavia l'interpretazione volta a sostituire la volontà del genitore con quella di un organo pubblico ha scarse possibilità di prevalere, dal momento che esiste nel nostro ordinamento l'incontestabile principio che la volontà dell'incapace è sostituita da quella del suo rappresentante legale, che è l'unico autorizzato a darle voce. Fino a che dunque non si pone nel nulla quella rappresentanza, saranno i genitori ad esprimere la volontà del minore. L'autodeterminazione si realizza appunto con riguardo alla salute del minore attraverso la scelta dei suoi genitori.
Sulla scorta di questo equivoco si è fatto talvolta ricorso al giudice dei minori invocando l'art. 333 del cod. civ., che consente l'intervento del giudice quando i genitori con il loro comportamento pregiudicano i beni fonda mentali del minore. Non sono mancate le pronunzie di alcuni giudici che hanno ravvisato nel rifiuto delle vaccinazioni una condotta pregiudizievole per il minore, ma l'atteggiamento prevalente nella giurisprudenza è quello di rimettere all'apprezzamento dei genitori l'opportunità di vaccinare o meno i figli minori, secondo le proprie convinzioni o conoscenze.
Se questa conclusione è pacifica per quanto riguarda le vaccinazioni raccomandate, la logica giuridica vorrebbe che la medesima disciplina venisse applicata per quelle obbligatorie. Abbiamo già visto che esse non si differenziano nel merito e che l'obbligatorietà o la raccomandabilità derivano dal diverso momento storico in cui vennero prescritte. Ma per tutte le vaccinazioni valgono, senza differenze, i principi costituzionali della libertà di scelta e di autodeterminazione. La conclusione dal punto di vista giuridico non può che essere questa: l'obbligo giuridico della vaccinazione e la conseguente repressione non reggono di fronte ad una interpretazione delle norme costituzionalmente orientata, come dimostrano del resto le prassi vigenti nella gran parte delle Regioni italiane dove l'obbligo e le relative sanzioni sono generalmente disapplicati.

L'ultima questione alla quale vorrei fare cenno è relativa agli obblighi e alle responsabilità del medico in materia di vaccinazioni.

E' vero innanzitutto che i medici nell'esercizio della professione devono attenersi alle conoscenze scientifiche e devono seguire le linee guida e le buone pratiche accreditate e condivise dalla comunità scientifica. Non sarebbe accettabile (e non gioverebbe alla credibilità della medicina) che ogni singolo si lasciasse guidare solo dalle proprie idee più o meno avanzate o bislacche.

Ma è anche chiaro che l'elaborazione delle linee guida e delle migliori pratiche vive di confronti, di test, di conferme e di prove che sono frutto della libera ricerca in medicina. Tutto questo ha bisogno della partecipazione di tutti, delle discipline specialistiche come della medicina generale, senza preclusioni e senza anatemi. Il terreno più adatto per favorire la buona elaborazione di percorsi preventivi, diagnostici o terapeutici, ecc. è costituito dalla libertà garantita nell'articolo 33 della Costituzione: “l'arte e la scienza sono libere e libero ne è l'insegnamento”.
Ne consegue che soffocare il dissenso su questa o quella terapia, quando esso sia fondato su ragionevoli dubbi o sul dibattito esistente in un certo momento storico è un atto scriteriato. Nè può essere limitato il dissenso o la libertà di ricerca solo perchè le autorità sanitarie hanno scelto una via piuttosto che un altra.
Ma -si sente obiettare- se uno lavora per il SSN non può tenere atteggiamenti che contraddicono le scelte del servizio cui appartiene. Non discuto gli aspetti contrattuali dei rapporti che legano i medici al SSN, ma sostengo che anche questi medici godono delle garanzie costituzionali nell'esercizio della loro professione. Minacciare sanzioni a coloro che, per motivate ragioni scientifiche, non si allineano alle decisioni o alle conclusioni delle autorità sanitarie non è rispettoso della libertà di ciascuno. E' chiaro che proprio il confronto libero tra le varie posizioni determinerà infine le scelte più appropriate, ma non è certo soffocando il dissenso che si raggiungerà la migliore protezione della salute individuale e collettiva.
Beniamino Deidda


Conferenza-Dibattito
VACCINAZIONI: tra Scienza e Diritto
Savona, 18 giugno 2016
blog.ilgiornale.it/.../...
ARULA
#195 ARULA 2017-06-26 08:25
#192 ayarbor

Ormai:
I dottori sono come i sacerdoti in epoche passate.
La scienza come la religione.
I dogmi scientifici hanno sostituito quelli religiosi.


Ma la sostanza non cambia. La scienza strumentalizzata come fanno loro è solo un altro mezzo per far fare a noi "popolo gregge" tutto quello che vogliono e ovviamente, come nel caso che segnalavi tu, arricchirsi.
ARULA
#196 ARULA 2017-06-26 09:53
Interviste fatte a Roma sui vaccini:

Vaccini si vaccini no

Risultato: quello che temevo io.


www.youtube.com/watch?v=UvHWQs47Pks


p.s. L'intervistatore non è a favore dei vaccini.
peonia
#197 peonia 2017-06-26 11:16
non riesco a sentire l'audio!
ARULA
#198 ARULA 2017-06-26 11:32
Non saprei... io non ho avuto problemi.
provo a rimettere il link.

www.youtube.com/watch?v=UvHWQs47Pks
peonia
#199 peonia 2017-06-26 11:59
I dottori sono come i sacerdoti in epoche passate.
La scienza come la religione.
I dogmi scientifici hanno sostituito quelli religiosi.

Ma la sostanza non cambia. La scienza strumentalizzata come fanno loro è solo un altro mezzo per far fare a noi "popolo gregge" tutto quello che vogliono e ovviamente, come nel caso che segnalavi tu, arricchirsi.


Esatto!!!!! è quanto dico da tempo!!
peonia
#200 peonia 2017-06-26 12:17
Arula ti ringrazio ma non c'è proprio...dipenderà dal mio pc... :-( cmq meglio così mi arrabbio meno.... :-D

invece, voglio dirti che ho copiato e girato il tuo commento, virgolettato - ripreso nel post sopra - e l'ho girato su FB, raccogliendo molti consensi :-P
ARULA
#201 ARULA 2017-06-26 12:27
Grazie peonia.
L'importante è scuotere le coscienze.

Per quanto riguarda il video ti dico solo che per l'ultima intervistata:
I genitori che non vaccinano i figli sono dei pazzi criminali che vanno denunciati e incarcerati.

VOX POPULI :cry:
NRG
#202 NRG 2017-06-26 12:42
Citazione:
#196 ARULA 2017-06-26 09:53
Interviste fatte a Roma sui vaccini:


Vaccini si vaccini no

Risultato: quello che temevo io.


www.youtube.com/watch?v=UvHWQs47Pks


p.s. L'intervistatore non è a favore dei vaccini.


come vedi è tutto molto relativo ;)
Anteater
#203 Anteater 2017-06-26 12:56
FefochipCitazione:
Personalmente me lo sono chiesto, dato che è troppo facile bollare l’altro come “stupido”, “ignorante” o “fuori di testa”
Beh tre "aggettivi" molto diversi... Direi ignorante..

FefochipCitazione:
Con l’11 settembre ci siamo accorti che il blocco alla comprensione non era di natura intellettuale, c’era un blocco emotivo che impediva (e impedisce tutt’ora) di prendere in considerazione le conclusioni a cui si arrivava, documentandosi.
Balle, era di natura intellettuale, il problema! Ma fammi il piacere, va bene illudere per dare una scossa..ma al di là diventa ridicolo!


FefochipCitazione:
Per persone che si rivolgono all’autorità per cercare delle risposte è pressoché impossibile andare contro i pareri dei camici bianchi...
Dipende che domande si fanno, e tirando fuori un foglio da firmare a bruciapelo, nel rifiuto uno squarcio di vittoria...


FefochipCitazione:
L’unico “grimaldello” che intravedo che potrebbe essere usato sul breve è stringersi intorno ai medici dissidenti, quel camice bianco che impersona l’autorità genitoriale che potrebbe efficacemente smontare la costruzione diabolica che ha fatto la propaganda...
Mah...l'unico? Estremo..!
Ci sono così troppe variabili, che se uno non è tonto, ci specula! A mio avviso strada sbagliata..attaccarsi all'efficienza scontata..confidar appesantendolo su un sostegno emotivo...piuttosto che mirato in un punto solo...L'ADDITIVO! "pericoloso" o in odor di esserlo!

Smontare la propaganda? È importante capire la storia...poi basta la domanda giusta!

...mio "umile" parere...

♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡

Poi un mio amico, negli anni sessanta/70 subì una vaccinazione contro il vaiolo, tossica andò nelle tonsille..gliele levarono, ma insomma il veleno aveva raggiunto il cervello...tagliamo corto, perse l'occhio...ma degli "sfigati" fu "fortunato" altri erano diventati dementi...

Ecco una testimonianza in più..vera..e cinica, oggi, abbiamo comunque più margine di manovra che 60anni fa!

Slobbysta
manuel
#204 manuel 2017-06-26 13:12
Uhr
#205 Uhr 2017-06-26 14:33
.
mc
#206 mc 2017-06-26 14:46
Ragionando su un altro forum riguardante i vaccini mi sono reso conto quanto il blocco mentale derivi esclusivamente da una carenza di informazioni quando si parla di vaccini. Ma non e' sempre cosi' (sabato scorso ho tenuto un interessante discussione con un mio caro amico che per 90% considerava tutto corretto quello esponevo, e che lo aveva letto e capito correttamente ma che candidamente mi ha dichiarato che si approntavano a fare il secondo ciclo vaccinale alla propria piccolina... :-o !).
Il meccanismo principale che determina il blocco, quindi, per come la vedo io, e' di tipo psicologico:
e' cementificato dal reale, e percepito come tale ad ogni discussione sul tema, terrore di esser stati superficiali quando fu il tempo di decidere della salute dei propri cari. Questo e' il fattore che determina in maniera diretta la certezza di porre fiducia su cio' che viene raccontato ad arte.
La propaganda cosa altro fa se non assicurare i genitori vaccinatori che hanno fatto la scelta giusta ad ogni dichiarazione? Questo garantisce alla propaganda una roccaforte individuale intima da rifocillare con improperi contro l'IRRESPONSABILITA' delle scelte dei genitori non vaccinatori e con l'orgoglio dell'illusione di aver scelto liberamente di vaccinare la propria prole definendo un recinto lasciato il quale e' l'individuo stesso che diventa cio' che rifugge nell'altro:
un ignorante, irresponsabile, superficiale pecora.

La prova del nove e' che dinnanzi alle malattie ed al pericolo intrinseco che ogni infezione rappresenti, i genitori che hanno vaccinato i propri figli per una malattia curabile e statisticamente non letale e difficilmente contraibile nel proprio paese/territorio di appartenenza, questi genitori, tendono a dare per scontata l'equazione : Non Vaccinato-Malattia certa, che sostanzialmente e' un risultato forzatamente indotto proprio dall'illusione di essere stati celeri nel contrastarla senza minimamente porsi nessun dubbio riguardo efficacia ed effettiva necessita' sanitaria.

Chi ha valutato i numeri e ha realmente approfondito le varie (purtroppo gonfiate!) realta' sanitarie della zona in cui vive si accorge di quanto questa equazione non sia minimamente scontata e quanto in realta' risulti ridimensionata nelle stesse cifre usate dalla propaganda.

Nell'altra discussione portavo, oltre all'incontrovertibilita' della bassissima mortalita' di queste malattie e le remote possibilita' di complicanza in paesi come il nostro (con un buon livello igienico-sanitario medio), proprio la consistenza tendente al nullo delle cifre di quella che, nelle parole quotidiane dei rappresentanti le istituzioni implicate, sarebbe una implacabile epidemia (facevo l'esempio del morbillo). 345 casi in Europa, 50 Stati su 53, di casi clinici accertati, non possono rappresentare per nessuno una epidemia. Nessuno che sia in grado di leggere questi numeri e che sia in grado anche di capire cosa rappresentino, puo' verosimilmente affermare che si sia in presenza di una epidemia.

Il blocco mentale, quindi alimentato a dovere, deve, per prima cosa, annientare ogni volonta' di approfondimento e lo fa con i complimenti:
"Voi bravi e responsabili genitori che avete vaccinato i vostri bambini, facendo come vi abbiamo consigliato di fare siete dalla nostra parte".
Si "allisciano" i genitori e ne incarnano, evitandogliela, anche la parte noiosa, quella dove si legge e ci si informa, ovvero, ne incarnano la parte tecnica adoperata per millantarne l'utilita' sanitaria ed, in secondo luogo, offrono pacchetti informativi mantrici "pret a porter", del tutto travisati, per creare un loop dal quale e' impossibile uscire se non ammettendo di essere stati (ed essere tutt'ora) dei genitori ... quantomeno... superficiali (ma superficiali su questioni di salute dei propri bimbi!!!!!!).

mc
poveraccio
#207 poveraccio 2017-06-26 14:56
Che sorpresa! Sono anni che ve lo dico senza che nessuno capisca un briciolo di quello che scrivo ma alla fine qualcuno ci sta arrivando. Complimenti Fefo!
La rimozione di questi blocchi emotivi di cui parli sono fondamentali per l'apertura mentale che purtroppo anche su luogocomune è tragicamente latente. Purtroppo, come vedi, nonostante l'argomento sia stato messo in evidenza con il tuo articolo solo in pochi, si può dire, lo notano. Questo ti fa capire quanto questi blocchi agiscano. Ecco perché ho detto e ripetuto che l'informazione non serve a un cazzo ma è la formazione la cosa fondamentale.
Una persona con la mente libera non ha bisogno di sapere quanti soldi ci vengono rubati dal governo o dalle banche per sapere che sono tutti dei gaglioffi; non ha bisogno di sapere chi c'è dietro alle guerre, quali servizi segreti o quali interessi economici per sapere che ogni guerra è sbagliata e non ha bisogno di evidenze SCIENTIFICHE per sapere che i vaccini sono merda pura.
La verità è dura e dolorosa da affrontare sia che riguardi noi stessi o il mondo fuori di noi per questo ci vuole una buona dose di coraggio perché scardinerà i nostri attuali concetti di lieto vivere perché in realtà siamo condizionati fino all'osso dalla propaganda che si riversa su di noi ogni secondo della nostra vita.
Il concetto di responsabilità è direttamente collegato a quello di consapevolezza. TUTTO è stato creato per mantenerci eterni bambini, senza possibilità di scelta e senza responsabilità cioè la coscienza di sapere che io sono, volente o nolente, il direttore della mia vita ed ogni mio atto dipende da me.
Questo dei vaccini è un ulteriore tassello in questo senso. Non siamo capaci nemmeno di essere responsabili dei nostri figli. La mamma stato pensa a tutto.
Questo è il problema principale che ci pone davanti questo decreto 'delinquenziale' (tanto per usare un termine caro ai falsificatori di coscienze), fermo restando che il tentativo di assassinio dei nostri figli reclama una lotta all'ultimo sangue. [Ma di questo ce ne può parlare meglio Mazzucco visto che ha persino fatto un post dove zittisce me e qualcun altro per aver criticato quelli che si definiscono favorevoli ai vaccini ma contrari all'obbligo di vaccinazione. Visto che conosce queste cose perchè non ce ne parla invece di continuare ad INFORMARCI? In mezzo a tanta gente io so che Mazzucco è una persona onesta e coraggiosa ma anche lui vede una realtà deformata da questi blocchi emotivi e la deformazione non è dei particolari ma della quasi totalità del quadro perché se l'errore è alla base tutto il resto che viene costruito sopra sarà sempre più spostato. Come la torre di Pisa. (Es. è inutile parlare dei 5* o votarli quando il problema è l'esistenza dello stato e del governo.)]
Ritornando a quello che dicevo, se accettiamo che lo stato ci guidi in qualsiasi modo rinunciamo a noi stessi e ci attacchiamo una catena alla gamba.
Ripeto che finché non c'é questo tipo di lavoro su se stessi tutto questo parlare e informare non serve a niente. D'altra parte una volta preso consapevolezza del mondo vedremo che tutto questo parlare non serve a niente lo stesso.

La rimozione di questi blocchi emotivi è difficile, richiede coraggio e tempo. Coraggio perché dobbiamo mettere in dubbio ogni nostra certezza ogni nostro pensiero e concetto che prendiamo per buono, per scontato. Coraggio perché rimuginare nei nostri blocchi porta a galla esperienze dolorose, quel dolore che si cerca ogni giorno di evitare non pensando, andandosi a divertire in uno qualunque dei modi che conosciamo. Da quelli più stupidi a quelli più eccelsi come l'ARTE, come il TURISMO!

Ok, basta. Tanto chi vuol capire capisce.

Ripropongo ancora una volta che vi leggiate 5 righe di un qualche libro di Manicardi prima di dormire. Buon risveglio, se mai avverrà.
fefochip
#208 fefochip 2017-06-26 17:54
#207 poveraccioCitazione:
La mamma stato pensa a tutto.
volevo solo specificare che "la mamma stato" non pensa a un cazzo
la nostra costituzione dice esplicitamente che l'italia è una repubblica fondata sul lavoro.
che per caso lo stato si occupa di azzerare la disoccupazione? no anzi ha direttive in tal senso per mantenere un certo livello di disoccupazione.
svuotano l'articolo 18 e prima ancora rendono il mercato del lavoro piu simile a una schiavitù che altro.
la casa ce l'hanno tutti ?no di certo e lo stato non si interessa di far avere una casa a tutti che dovrebbe essere un diritto per tutti ...anzi
sempre "direttive dall'alto" ci vogliono mobili e quindi monti ci viene a dire che il problema è la casa di proprietà ...uff sti italiani attaccati alla casa ...che palle.

e mi fermo qui.

però gli italiani magicamente, in questo disinteresse PALESE dello stato verso i suoi cittadini, pensano che lo stato ci vuole tanto bene e quindi è per il nostro bene
che vuole vaccinare tutti obbligatoriamente con un numero di vaccini senza precedente nella storia di qualunque stato civile.

eh si ci vogliono proprio bene ....
ARULA
#209 ARULA 2017-06-26 18:16
#208 fefochip
Citazione:
è per il nostro bene che vuole vaccinare tutti obbligatoriamente con un numero di vaccini senza precedente nella storia di qualunque stato civile.
Appunto. Tu hai parlato di stati civili ed il nostro non lo è.

Signori noi non votiamo chi ci governa da una vita.
Perché mai ci ostiniamo a considerarci una democrazia??
BaBaJaN
#210 BaBaJaN 2017-06-26 18:32
ma quindi quando sarà attivo questo fantomatico decreto?
frostyboy
#211 frostyboy 2017-06-26 19:15
e chi dovrebbe decidere della salute di un bambino se non i genitori o i medici?

Io ammetto di avere seguito solo superficialmente la questione, ma sembra impossibile oramai riavvolgere la pellicola e informarsi fin dall'inizio. la questione è avviata da tempo e chi non sa non può capire bene.

Ci dovrebbe essere qualcuno, di buon cuore, che, con pazienza, scriva in sintesi i termini della questione, perchè non credo si tratti solo ed in assoluto di Vaccino si o Vaccino no. Perchè in questo caso io mi schiero decisamente nel fronte del Vaccino si perchè li ho fatti tutti, li hanno fatti tutti i membri della mia famiglia, tutti i miei amici e relative famiglie, grandi e piccoli, e nessuno si è mai ammalato!
aspetto il resumen di qualcuno paziente e di buon cuore.
grazie a tutti
mg
#212 mg 2017-06-26 19:28
#211 frostyboy

Questo é a mio avviso un lavoro abbastanza esauriente, bilanciato e documentato.

medicinacentratasullapersona.org/.../...

Vorrei comunque far notare che col tempo la pratica dei vaccini é cambiata, non so quando tutti quelli di cui parli hanno fatto "tutti" i vaccini. Non so neanche cosa intendi con "tutti": non credo che vi siate fatti vaccinare contro febbre gialla e malaria. Comunque, per farla breve, una volta se ne facevano di meno e si facevano più avanti, ora partono dal 62° giorno anagrafico (ignorando l'età gestazionale, cioé un nato prematuro anche di due o tre mesi secondo loro é uguale agli altri) e vorrebbero vaccinare tutti senza se e senza ma contro malattie praticamente inesistenti o innocue (se contestualizzate nel nostro paese).


#210 BaBaJaN

In teoria é già attivo. In pratica deve ancora essere convertito in legge e sicuramente qualcosa modificheranno. Se non lo convertono entro il 7 agosto il decreto decade.
michele.penello
#213 michele.penello 2017-06-26 20:00
www.youtube.com/watch?v=19wiafy8Y1k

è favorevole ai vaccini ma almeno chiedendo quello che chiede, andrebbe comunque a smontare la montagna di balle...se ogni beota si limitasse a cercare risposta a queste domande basterebbe per una certa presa di coscienza su larga scala
fefochip
#214 fefochip 2017-06-26 20:20
#211 frostyboy
ma scusa, almeno il video suggerito dall'articolo lo hai visto?
in ogni caso qui non è che cerchiamo di convincere nessuno, se ti piacciono i vaccini falli tutti quelli che pensi siano da fare, il punto è
che dovresti riflettere sul fatto che vogliono fare un TSO ai bambini d'urgenza per un urgenza che non c'è perche non c'è nessuna epidemia.
Citazione:
Perchè in questo caso io mi schiero decisamente nel fronte del Vaccino si perchè li ho fatti tutti, li hanno fatti tutti i membri della mia famiglia, tutti i miei amici e relative famiglie, grandi e piccoli, e nessuno si è mai ammalato!
perche mi dovrebbe importare cosa hai fatto te?
in altre parole TU insieme a tutti quelli che vogliono vaccinare tutti fate da consenso popolare a questa legge porcata sull'obbligatorietà vaccinale, fatta con una fretta di cui
non c'è nessun bisogno (epidemie inventate), basata su una TEORIA (immunità di gregge)sulla quale non esistono conferme ma solo smentite.

la cosa triste è che TU insieme a tutti quelli che distrattamente accondiscendono a tutto quello che propone lo stato non capisce che lo stato da tempo non fa niente per il bene dei cittadini quindi non si capisce perche dovrebbe farlo nel caso dei vaccini. non solo , quello che ti sfugge è che da questo all'obbligo ad esempio per la chiemio obbligatoria
nel caso di tumore infantile il passo è molto breve. sospendere la responsabilità genitoriale perche chi non vuole la chemio è un retrogrado mormone oscurantista , ecc ,ecc

ma davvero non te ne rendi conto?
ARULA
#215 ARULA 2017-06-26 21:56
#214 fefochip

Condivido.

Anche oggi ho cercato di dare il mio contributo scrivendo, spiegando, cercando di trovare delle vie d'accesso nei preconcetti delle persone.
Non è facile.
E poi io che sono sempre stata un pò scettica al riguardo ho notato che invece ci sono persone che ogni video ogni post prendono per mentecatti, insultano, minacciano, tutti quelli che sono contrari a questo decreto ed erano così favorevoli alla Lorenzin e alla medicina ufficiale che veniva il voltastomaco.
Ma li pagano??? Davvero? è un mestiere? E come dovrei chiamarli disinformatori ufficiali? o traditori? Perché davvero sono vomitevoli.
Al2012
#216 Al2012 2017-06-26 22:10
#214 fefochip

:pint: :pint: :pint:
peonia
#217 peonia 2017-06-26 22:22
Arula il giusto aggettivo è LOBOTOMIZZATI....
poveraccio
#218 poveraccio 2017-06-26 23:28
@fefochip
Citazione:
volevo solo specificare che "la mamma stato" non pensa a un cazzo
Magari non ci pensasse. Lo stato cerca di intrufolarsi in ogni nostra azione, in ogni piega della nostra vita per controllarci, per aumentare il suo potere. Fanno leggi su tutto il possibile, arriveranno a far ammalare per legge anche chi è sano... oops, ci sono già arrivati. Chiaramente il loro pensare non sarà mai a favore del popolo. Anche se sembrasse così o anche se fosse così il risultato sarebbe sempre il mantenerci immaturi, dipendenti, irresponsabili, incoscienti e prigionieri. Quindi persino nell'impossibile caso che ci fosse un governo a favore della gente (come dire usare una pistola per coltivare cibo) sarebbe sempre uno sbaglio che ci porta al disastro.
fefochip
#219 fefochip 2017-06-26 23:41
#217 peonia
Citazione:
Arula il giusto aggettivo è LOBOTOMIZZATI....
come ho cercato di analizzare nell'articolo non è essere stupidi ma bloccati il vero problema.

l'eventualità di prendersi delle responsabilità , l'eventualità di pensare che le istituzioni in realtà sono piene di manigoldi che pensano solo al malloppo o di immensi stupidi (francamente non saprei cosa scegliere) , l'enventualità di dover entrare nell'ottica che quelli che sono visti come dei surrogati di genitori sono quelli che ti si inchiappettano ....
è troppo .
con buona pace delle analisi psicologiche da strapazzo dei cicappini che vorrebbero che è tanto rassicurante che ci sia un complotto sotto.

non è che non si capisce....fa male, fa paura anzi terrore...punto.
mg
#220 mg 2017-06-26 23:45
Sui social ci sono anche gli sfigati pagati per trollare, o almeno spero. Alcuni sono evidenti.
ayarbor
#221 ayarbor 2017-06-27 01:28
#195 ARULA
Citazione:
Ormai: I dottori sono come i sacerdoti in epoche passate. La scienza come la religione. I dogmi scientifici hanno sostituito quelli religiosi.
Sembra di stare piombando in un moderno oscurantismo, dove i sani punti di riferimento si perdono via via assillati da un caos e chiasso mediatico da caccia alle streghe, sobillati alla ricerca di un possibile untore, in un clima irreale da paganesimo medico-scientista attraverso cui spaventare i più, addurli ad immolare la propria vittima sacrificale (in questo caso i propri bambini) sull'altare della mistificazione di un bene supremo, il gregge belante, che corre coatto a far riversare il salvifico liquido battesimale nelle membra degli ignari nascituri per redimerli da subito alla dottrina di Stato, mentre i nuovi sacerdoti intercessori dell'altissimo dio Scibile, in nome di questo, rivendicano idolatria e non tollerano esser contraddetti, pena la scomunica...
mg
#222 mg 2017-06-27 01:52
Citazione:
Diet, injections, and injunctions will combine, from a very early age, to produce the sort of character and the sort of beliefs that the authorities consider desirable, and any serious criticism of the powers that be will become psychologically impossible. Even if all are miserable, all will believe themselves happy, because the government will tell them that they are so.

A totalitarian government with a scientific bent might do
things that to us would seem horrifying.
The Impact Of Science On Society - B. Russell 1952
ARULA
#223 ARULA 2017-06-27 07:42
#221 ayarbor

Esattamente.

#222 mg

Che dire?
ARULA
#224 ARULA 2017-06-27 11:11
Queste sono bellissime ed utilissime, ma non so sia il caso di farci troppa pubblicità perchè sono ancora in tempo per intervenire al riguardo.

Io non ho studiato legge quindi perdonate errori o strafalcioni.


Il decreto legge della Lorenzin è già attivo.
Per fare questo hanno dovuto abrogare delle leggi già esistenti perché come si sa una legge nuova non cancella quella vecchia se non vengono abrogate.

sentite un pò cosa hanno dimenticato di abrogare.

DPR
legge 355 del 1999

Obbligo da parte delle scuole di accertare se siano state fatte le vaccinazioni obbligatorie.
Nel caso in cui non siano state fatte informare la ASL per i tempestivi interventi.
La mancata certificazione non comporta il rifiuto di ammissione dell'alunno alla scuola dell'obbligo e agli esami.

DPR
legge 273 del 1994

L'esecuzione della vaccinazione sui minori non può essere coercitivamente imposta con l'intervento della forza pubblica.

Però forse non è il caso di fare troppa pubblicità.

Sono proprio dei mentecatti.
"Queste" essendo delle leggi e non dei decreti hanno più valore in tribunale dei decreti della diplomata e del suo seguito di analfabeti.
FrankTerl
#225 FrankTerl 2017-06-27 11:19
OMS: NESSUNA EPIDEMIA IN EUROPA


di Gianni Lannes


Lo dice e lo attesta la bibbia sanitaria mondiale. Nel vecchio continente e in Italia non è in atto alcuna epidemia o pandemia: parola del World Health Organization. Allora, come ha potuto il governicchio tricolore di Gentiloni, sia pure telecomandato dall’estero, promulgare un decreto legge il 7 giugno 2017 che impomne a neonati, bambini e adolescenti ben 12 vaccinazioni, se non è in atto alcuna emergenza ed urgenza? E come ha potuto il capo dello Stato pro tempore, Sergio Mattarella, firmare un decreto legge incostituzionale, ovvero fuorilegge? E come può starnazzare ancora il ministro uscente dell’insanità, l'appena diplomata Beatrice Lorenzin? E come ha potuto l'OMS il 19 giugno scorso, interferire con il Senato italiano? L’unica cosa certa, attualmente, è un’iniziativa del Rockefeller Centre a Bellagio. C'è un giudice almeno a Berlino o bisogna invocare quello divino per cacciare via tutti i politicanti eterodiretti che vogliono danneggiare la gioventù itaiana?

riferimenti:


www.who.int/csr/don/archive/year/2017/en/



www.who.int/.../en





www.youtube.com/watch?v=kBCsBuGi6kY
ARULA
#226 ARULA 2017-06-27 11:28
Dimenticavo...

Nessun mezzo di informazione dice che questi vaccini obbligatori non sono solo per i bambini da 0 a 16 anni, ma anche per gli over 64. Che avranno anche l'obbligo di farsi un vaccino antinfluenzale ogni anno. Ogni anno.
franat
#227 franat 2017-06-27 11:30
OTTIME OSSERVAZIONI
CONDIVIDO IN TOTO
IL MURO E' ALTO E MI CI SONO SCONTRATO TANTE VOLTE
PROVIAMO A DEMOLIRLO CON CALMA MA CON DETERMINAZIONE
cocis
#228 cocis 2017-06-27 12:06
ticinonews.ch/.../...

Vaccini: uno svizzero su due non si fida del medico


salute.gov.it/.../...

Citazione:
L’età adulta (19-64 anni)
Nel corso dell‟età adulta è opportuna la somministrazione periodica (ogni 10 anni) della
vaccinazione difterite-tetano-pertosse con dosaggio per adulto, che deve essere offerta in modo
attivo, trovando anche le occasioni opportune per tale offerta (es. visite per il rinnovo della patente

di guida, visite per certificazioni effettuate presso il medico di medicina generale, etc.). Le stesse
occasioni devono essere sfruttate per la verifica dello stato di suscettibilità per morbillo, rosolia,
parotite e varicella
Citazione:
ahmbar
#230 ahmbar 2017-06-27 12:50
Citazione:
Ci dovrebbe essere qualcuno, di buon cuore, che, con pazienza, scriva in sintesi i termini della questione, perchè non credo si tratti solo ed in assoluto di Vaccino si o Vaccino no.
Hai ragione, frostyboy, siamo ben oltre il Vaccino si vaccino no, questo e' un grimaldello che apre tutta una serie di porte

Citazione:
e chi dovrebbe decidere della salute di un bambino se non i genitori o i medici?
Prima scrivi questo e poi non ti accorgi che stai accettando una situazione futura (vaccini si x imposizione) dove il genitore perde questo diritto


Una possibile conseguenza l'ha ben descritta [email protected]
da questo all'obbligo ad esempio per la chiemio obbligatoria nel caso di tumore infantile il passo è molto breve. sospendere la responsabilità genitoriale perche' chi non vuole la chemio è un retrogrado mormone oscurantista , ecc ,ecc


Citazione:
io mi schiero decisamente nel fronte del Vaccino si perchè li ho fatti tutti, li hanno fatti tutti i membri della mia famiglia, tutti i miei amici e relative famiglie, grandi e piccoli, e nessuno si è mai ammalato!
Ricopio una risposta al proposito che inviai ad un altro utente nel thread luogocomune.net/.../...

Non conosco la tua eta', ma vedo che hanno trasformato le piu' salutari forme naturali di potenziamento del sistema immunitario (le malattie infantili), che MAI erano state un pericolo per la salute (se non per casi singoli) per tutta la mia infanzia, giovinezza e maturita', in nemici mortali che vanno combattuti con ogni mezzo

Da quando il morbillo, la rosolia, la varicella etc etc sono diventate piu' di un fastidio?
L'unica risposta sensata che sono riuscito a trovare io e' "da quando sono diventate un affare economico"

Tu ne hai altre?
FrankTerl
#231 FrankTerl 2017-06-27 14:42
VACCINI: DECRETO LEGGE GIA’ DECADUTO!
di Gianni Lannes

sulatestagiannilannes.blogspot.it/.../...
redribbon
#232 redribbon 2017-06-27 15:54
Citazione:
#141 zlatorog
Certo che la responsabilità è degli uomini, dal primo all'ultimo. Anzi, sono proprio gli stessi ultimi a conferire potere ai primi, e il capitalismo stesso cos'è se non il frutto avvelenato dell' egoismo e della voracità umana?
Però il sistema non educa alla virtù, a progredire socialmente, ad innalzarsi spiritualmente, ad evolversi intellettualmente,
anzi fa il possibile per diseducare, favorisce la competizione a scapito degli altri, sparge il vizio, a pensare solo a se stessi annullando il senso comune, ed in ogni caso non vale la pena di preoccuparsi degli altri o del comune destino,
e come possono le persone cresciute in un sistema come il nostro aspirare a cambiarlo se non è neanche presente nella loro coscienza un sistema diverso?

Citazione:

E ti confesso che anche sui "pregatori" ho dei dubbi...ovvero qualcuno di vero indubbiamente c'è ed è rispettabilissimo, ma anche in quei contesti purtroppo ci sono anche coloro che pregano per sentirsi più fighi degli altri, perchè sono sfigati sessualmente, perchè hanno gusti sessuali poco accettabili socialmente, perchè anche li è possibile fare soldi, perchè hanno bisogno anch'essi di una figura genitoriale (Dio, il papa, la chiesa)...insomma in parole povere la solita ipocrisia.
Non sottovaluterei le motivazioni della fede.
redribbon
#233 redribbon 2017-06-27 16:17
Citazione:
#149fefochip
però non ho capito cosa intendi con
Citazione:
quella di cui parli è un una battaglia della guerra antipopolare
è un altro fronte della guerra contro il popolo che io vedo condotta da parecchi anni su altri fronti e con metodi altrettanto crudeli:
lasciando i giovani italiani senza impiego così che non possano mettere su famiglia e fare figli, invece con questa scusa si importano milioni di immigrati estranei che non si integrano ma vengono a sostituire progressivamente gli autoctoni;
si strozza con la crisi (costruita) la classe media che tende a scomparire;
leggi su leggi per privatizzare e tagliare i servizi al popolo,
strutture pubbliche che non vengono costruite, come ospedali e scuole, e quelle che vegono costruite sono con i soldi di privati ai quali il popolo (NOI) dovremo dare 10 volte tanto di quanto investito (è la criminale finanza a progetto),
così come si taglia all'inverosimile le spese dei comuni così che non possano, anche qualoro lo volessero, spendere in servizi a favore dei cittadini (è la criminale spending review),
tutti questi provvedimenti, oltre e senza considerare il danno materiale che ci provocano, sono prima di tutto un OFFESA alla dignità del popolo ed una violenza che ci stanno facendo, ogni taglio è come una frustata,
solo per l'offesa io gli avrei già rovesciati.

Da dove viene e quali sono le motivazioni non lo esattamente, ma di sicuro ci entrano,
e la caduta delle ideologie che insieme al falso comunismo sovietico ha portato via anche l'autentico socialismo,
per la verità il crollo dell'URSS non avrebbe dovuto abbattere anche le idee socialiste, infatti queste sono sparite progressivamente col nostro modo di vivere, insieme ai valori di una volta, con l'informazione in mano ai gruppi privati,
e il progetto del nuovo ordine mondiale, per il quale è probabile che i popoli debbano essere sostituiti col cittadino del nwo,
e poi ci sono le esigenza della sovrapopolazione, che assilla i filantropi, e su cui non hanno tutti i torti a preoccuparsene anche se i metodi noi li riterremmo inaccettabili.
redribbon
#234 redribbon 2017-06-27 16:26
Citazione:
#120 ARULA

Verso la metà del novecento si trovarono ad affrontare una strana emergenza: la sovrappopolazione del Brasile che cresceva in maniera incontrollata. Provarono di tutto. Regalarono condom, anticoncezionali, campagne per sensibilizzare. Niente. Non riuscì niente.
Poi decisero che l'unica cosa che potevano fare era modificare il pensiero sociale comune. Ed approfittando della diffusione sempre maggiore della televisione (ora qualcuno si metterà a ridere) crearono le telenovelas. Che piano piano presentando sempre più una donna meno tradizionale scardinarono il senso della famiglia comune. La donna non doveva subire tutto per forza. Poteva lavorare, poteva farsi una carriera. Non fare 10 figli minimo, ma cominciare a considerarli anche come un concetto antiquato ecc. Insomma quella che noi chiamiamo emancipazione femminile. Ebbene in pochi decenni riuscirono a dimezzare le nascite in Brasile. Signori: dimezzare E forti dei successi raggiunti hanno fruttato questo metodo in tutto il mondo. Per scardinare i principi base della nostra società. E non sto parlando solo di telenovelas (anche se Beautiful può essere considerata tale a buon diritto), ma pubblicità, telefilm, film e qualunque cosa può essere usata allo scopo. Lui felice ed orgoglioso ci disse che il nostro compito successivo sarebbe stato quello di distruggere le famiglie tradizionali, aumentare i divorzi, aprire a nuovi concetti di famiglia allargata ecc ecc... Perché ci disse le famiglie allargate o di divorziati consumano di più e meno è solido il concetto di famiglia e più è facile manipolarci. A questo punto, devo essere onesta non gli credetti, per me non era possibile fare questo. Poi con il passare dei mesi cominciai a rendermi conto che non dicevano cazzate. Non solo ci credevano, ma era vero. Le lezioni successive furono illuminanti a sfavore dei miei dubbi. Ho dovuto andarmene perché non riuscivo a diventare come loro. E ora dopo quasi 25 anni basta guardarmi in giro per rendermi conto che hanno fatto tutto quello che avevano preventivato. Quindi possono pilotarci come vogliono. Nessuno di noi è libero di decidere come vivere. Sono loro che scrivono le regole sociali. E noi ci pieghiamo pensando di essere liberi. Se tutto questo vi sembra assurdo vi ricordo che in epoche passate i genitori erano ben felici di sacrificare i loro figli agli Dei. Perché i sacerdoti gli dicevano che era un onore. Che solo i bambini migliori potevano essere sacrificati. Che i loro figli erano i prescelti. Che avrebbero vissuto accanto gli Dei dopo. E volete che non gli facciano 12 vaccini? Per il loro bene poi. Possono farci fare quello che vogliono.
Arula GRAZIE per aver condiviso questo post interessante :-)
Dusty
#235 Dusty 2017-06-27 16:29
Riporto da un forum:
Citazione:
Il 10 maggio scorso la Svezia ha vietato le vaccinazioni obbligatorie anche grazie ad una lettera inviata dalla Federazione Nazionale svedese per la salute (NHF) al comitato sociale e ai parlamentari svedesi in cui esprime il suo parere sul fatto che la vaccinazione obbligatoria sia illegale e contraria alla costituzione e ad una serie di convenzioni internazionali. La NHF mostra anche con quale frequenza le reazioni avverse gravi elencate nel bugiardino del vaccino MPR si verificherebbero nel caso in cui si vaccinasse l'intera coorte tenendo anche presente il fatto che il vaccino necessita di richiamo e quindi il numero di effetti collaterali sarebbe raddoppiato. Ho scritto all'NHF riportando quello che succede in Italia e chiedendo se fosse possibile avere la lettera in inglese e, molto interessati, mi hanno risposto. Ecco la lettera.
Ho caricato la lettera qui.
redribbon
#236 redribbon 2017-06-27 16:42
Citazione:
Perchè in questo caso io mi schiero decisamente nel fronte del Vaccino si perchè li ho fatti tutti, li hanno fatti tutti i membri della mia famiglia, tutti i miei amici e relative famiglie, grandi e piccoli, e nessuno si è mai ammalato!


Meno male, è una buona notizia, per fortuna la maggioranza che si vaccina non ha danni a breve termine, almeno non visibili, certo poi bisognerebe vedere a lungo termine la differenza di salute tra i vaccinati ed i non vaccinati, ma non vogliono fare studi in questo senso



Questa però non è una buona ragione per accettare una legge che obbliga, anche perchè come oggi lo fanno coi vaccini domani potrebbero farlo su altre questioni.
Inoltre ci sono anche quelli a cui il vaccino ha fatto male,
ehi Fefo forse è meglio girare con queste foto in tasca da far vedere alle nonnine caprone quando straparlano a favore dei vaccini:





Al2012
#237 Al2012 2017-06-27 16:48
#235 Dusty

indirizzo pdf

luogocomune.net/.../Opinion-on-Sofia-Arkelsten.pdf

°°°
Non so se c'è anima gentile per traduzione...

:roll:


ps:

traduzione con Google (non ancora letta)

translate.google.it/.../
mg
#238 mg 2017-06-27 17:06
Qui (www.senato.it/.../48124_documenti.htm) si trova la documentazione presentata al senato.
Segnalo in particolare questo documento (www.senato.it/.../COMILVA_1.pdf) di Comilva molto ben fatto, argomentato e con molti riferimenti.
L'elenco potrebbe essere "in aggiornamento": ogni volta che controllo c'é qualcosa di nuovo.

Imposimato, lo farei RE d'Italia subito!


Qui una versione tagliata del "documentario" di tommix che abbiamo discusso nell'altro thread: www.youtube.com/watch?v=A6dGt_xCcuA.
mc
#239 mc 2017-06-27 18:52
Ahahah... Ho letto la lettera degli svedesi e c'é riportato "paro paro" il ragionamento che feci ormai circa 10 anni fa sul morbillo e che usai per convincere la genitrice amata nel desistere dal dar retta alla conforme massa di famigliari che inneggiavano al vaccino come per la nazionale ai mondiali dell'80.

Se ci sono arrivato, io, tutto da solo parecchi anni fa, dovrebbe essere facile per molti, adesso, con tutte le informazioni fruibili e i diretti esempi estrapolabili dalla lettura delle trame della situazione politico-sociale italiana - mi si permetta di descriverla come, quanto meno, grigia - che assilla il nostro paese e minaccia il continente intero, esempi e conferme che risolvono parecchi dubbi a chi ha avuto la fortuna/capacitá di porseli. ;-)


Ps. Grazie per averla postata :-)
mc
ARULA
#240 ARULA 2017-06-27 19:15
#237 Al2012
#235 Dusty

Fantastica.

Il punto di vista opposto. Meglio di così non si può.
Sarebbe da stampare ed appendere dove serve.
ayarbor
#241 ayarbor 2017-06-27 21:33
Citazione:
io mi schiero decisamente nel fronte del Vaccino si perchè li ho fatti tutti, li hanno fatti tutti i membri della mia famiglia, tutti i miei amici e relative famiglie, grandi e piccoli, e nessuno si è mai ammalato!
Come racconta Montanari, il suo professore di Fisiologia soleva ricordare sempre a loro studenti durante le lezioni “Nonostante le vostre cure, la maggior parte dei vostri pazienti guarirà.” L’omeostasi ha muscoli d’acciaio.
ahmbar
#242 ahmbar 2017-06-27 21:39
Citazione:
certo poi bisognerebe vedere a lungo termine la differenza di salute tra i vaccinati ed i non vaccinati, ma non vogliono fare studi in questo senso
Il primo che ho letto ha risultati agghiaccianti

Studio commissionato dal governo danese, comparazione fra la salute di bambini vaccinati ed un pari numero non vaccinati

...confrontando i due gruppi di bambini vaccinati con DTP e bambini non vaccinati, la mortalità del primo gruppo era cinque volte superiore rispetto al gruppo dei non vaccinati. Nella ricerca si forniscono le tabelle e i dati relativi.
www.ebiomedicine.com/article/S2352-3964(17)30046-4/pdf

Tutte le prove scientifiche, al momento disponibili suggeriscono che il vaccino DTP può uccidere più bambini di quanti ne potrebbe salvare evitando di farli ammalare di tetano, difterite o pertosse. In parole povere, il vaccino protegge i bambini dalle malattie coperte dal vaccino ma, al contempo, li rende più suscettibili ad ammalarsi di malattie infettive diverse e non correlate”.

www.assis.it/.../


Al2012 ha poi postato questo
www.assis.it/.../
dove lo stesso trend di carenza nelle risposte immunitarie e predisposizione ad allergie e malattie varie e' piu' che evidente

Non solo i vaccini si dimostrano dannosi nell'immediato, ma predispongono TUTTI i soggetti a maggiori problemi futuri perche' alterano le normali risposte immunitarie
E questo indipendentemente dall'efficacia (che sembra sempre piu' presunta che reale) e/o dalle reazioni avverse all'inoculazione

Sono dati negativi troppo palesi per non pensare male di chi li vuole imporre coercitivamente
notomb
#243 notomb 2017-06-27 22:02
Interessante rivedere una puntata di Report del 1998
www.youtube.com/watch?v=Zb6HpUYtHEA
www.youtube.com/watch?v=JabCAIiMMJU
polaris
#244 polaris 2017-06-28 10:21
Il poeta, l'artista, l'abile detective, chiunque riesca ad affilare la nostra percezione, tende ad essere antisociale; raramente "integrato" nella società, non può assecondare correnti e tendenze. Esiste spesso uno strano legame tra soggetti antisociali e il loro potere di vedere gli ambienti come sono realmente. Questo bisogno di correlarsi, di confrontarsi agli ambienti con una convinta forza antisociale è palese nella favola "I vestititi nuovi dell'imperatore". I cortigiani "inseriti" nella buona società, in virtù del proprio tornaconto, videro l'imperatore magnificamente abbigliato. Il monello "antisociale", non abituato al vecchio ambiente, vide chiaramente che l'imperatore non aveva niente su di sé. Per lui il nuovo ambiente era chiaramente visibile.

-Marshall McLuhan
BaBaJaN
#245 BaBaJaN 2017-06-28 10:45
posto anche qui, fate girare specialmente il video.

ragazzi la merda sta venendo a galla, fate girare questi due links grazie.


Vaccini: eccezionale servizio de Il Fatto Quotidiano - Genitori, ascoltate!



Decreto vaccini, tutto ciò che non va
di Nerina Dirindin (senatrice, commissione Igiene e Sanità)
sanita24.ilsole24ore.com/.../...
Pavillion
#246 Pavillion 2017-06-28 13:03
You are here: Home > RISPOSTA A UN LETTORE CHE MI ACCUSA DI “LIVORE ANTI-SCIENTIFICO”.

Un lettore mi ha scritto:
“Mi sorprende molto questa deriva antiscientifica di Blondet.

www.maurizioblondet.it/.../

Vi sono g-if disturbanti e vi sono entità disturbanti al plesso "cardio". In fin dei conti è gratificante notare l'accanimento dei contro natura remanti mentre liquido solido s'avanza unitario verso "l'amniotica" verità.
Credo che Massimo ne possa convenire.
Trovavo preferibile la causa dell'error 504 a questa informale error displayng the error page.
Antdbnkrs
#247 Antdbnkrs 2017-06-28 15:27
Al2012,
devo prendere a "schiaffi" un medico.
Per favore mi dici dove posso trovare un documento ufficiale che nega questa affermazione:
Quanto dura l'effetto di un vaccino? Tutta la vita.

Grazie
mg
#248 mg 2017-06-28 15:50
#247 Antdbnkrs

Non è molto sveglio quel medico, chiedigli allora a cosa servono i richiami.

Comunque:

www.eurosurveillance.org/.../art21404.pdf

theguardian.com/.../...

Oppure puoi ricercare "waning immunity" o "vaccine secondary failure".

Ma anche nei bugiardini, o almeno alcuni, è indicato che la concentrazione di anticorpi stimolata dal vaccino cala con il tempo.
fefochip
#249 fefochip 2017-06-28 17:51
la considerazione che vaccinazione e vaccino non sono la stessa cosa mi sembra una riflessione semplice ma molto acuta da tenere sempre presente
nelle discussioni
megachip.globalist.it/.../...
ARULA
#250 ARULA 2017-06-28 18:40
Che sta succedendo?
Un assist inaspettato.


pianetax.wordpress.com/.../...
Antdbnkrs
#251 Antdbnkrs 2017-06-28 19:39
#248 mg

quel somaro è burioni che nella sua pagina fb riempe di cazzate i poveri stupidi che commentano...

Andiamo in massa a fare domande e copiare le sue risposte cosi' da sputtanarlo worldwide :hammer:
Nomit
#252 Nomit 2017-06-28 20:23
Ho sentito al tg1 che non c'era un caso di tetano su un bambino da trent'anni: che coincidenza!!

+ bambina colpita da morbillo
Maddy
#253 Maddy 2017-06-28 20:24
Senza titolo
MERCOLEDÌ 28 GIUGNO 2017 11:54SCRITTO DA STEFANO MONTANARI 4 COMMENTI
Non ho idea del perché né di che cosa sia effettivamente successo ma è indubitabile: la società che ci siamo costruiti addosso ha pesanti problemi psichiatrici, e le generazioni che verranno si troveranno un conto salatissimo da pagare.

La follia dei vaccini è solo uno dei tanti sintomi diagnostici di questa condizione patologica e noi italiani ne viviamo una delle tante manifestazioni. Tra i protagonisti spicca un tale professor Roberto Burioni, didatta di una piccola università milanese che non gode di un a classifica di cui si possa andare particolarmente fieri, ma, se uno fa onestamente il mestiere che gli è toccato in sorte, non c’è nulla da eccepire.

Non saprei dire come, il Burioni si è paracadutato con successo alla ribalta mediatica travestito alla bell’e meglio da grande scienziato e, approfittando della propensione popolare a regalare credibilità a chi sa meglio atteggiarsi a venditore da fiera, si è ritrovato un seguito cospicuo di persone e una ribalta che, evidentemente, ne accarezza l’ingenua ansia di visibilità.

Molto rapidamente il professore si è allontanato da una condizione di equilibrio di cui, magari, aveva goduto in passato e, palesemente incapace di ribattere secondo le regole della scienza a chi, invece, di quelle regole ha fatto la propria guida, da tempo è autore di insulti volgari e gratuiti verso chi non gli aggrada.

Star di tanti siti Internet, aveva cominciato con il cancellare tutti i commenti che lo infastidivano o quelli ai quali non era capace di dare risposta, e ora, istericamente, non è capace di fare altro che di comportarsi in una maniera tale da mettere in imbarazzo anche i suoi colleghi medici.

Recentissimamente il dott. Diego Tomassone, evidentemente irritato da un comportamento che non definisco per pietà umana, ha segnalato il personaggio all’Ordine dei Medici di Pesaro e, al proposito, chi è interessato legga www.informarexresistere.fr/.../ . Per esperienza so già che la cosa sarà perfettamente inutile. Mesi fa ci fu riferito che Burioni avrebbe contattato proprio quell’Ordine per far sì che noi non ricevessimo più i campioni di sangue dall’ospedale di Pesaro, campioni su cui svolgevamo una ricerca sulla leucemia di cui, poi, ebbero a vantarsi personaggi locali che non solo non avevano partecipato alla ricerca ma che non hanno la più pallida idea di che cosa facemmo e del suo reale significato. Per la cronaca, l’Ordine dei Medici si prodigò proprio per bloccare le nostre ricerche.

Più volte, illudendomi che Burioni avesse qualche capacità come ricercatore,anche minima, io lo invitai ad affiancarci al microscopio elettronico nel corso di una nostra analisi relativa ad un vaccino. Tutto inutile. Ma, del resto, che ne capirebbe il personaggio? Poi lo invitai ad un confronto come si fa serenamente tra scienziati: ognuno presenta i dati PROPRI. Risultato zero. Del resto che dati suoi potrebbe avere Burioni?

Una delle ultime esibizioni del professore è la seguente: “…Tutti i paesi utilizzano lo stesso schema vaccinale proposto da De Lorenzo, noi siamo stati i primi. Per cui se ha preso una tangente, l’ha presa per fare la cosa giusta, a meno che non arriviate a pensare che tutto il mondo è corrotto, cosa probabile visto il vostro atteggiamento nei confronti della realtà.”

Tralasciando qualche fatica nell’uso della punteggiatura, in definitiva il Burioni afferma che De Lorenzo ebbe ad intascarsi gli antichi 600 milioni di Lire per il bene dell’umanità e che prendere le mazzette è cosa buona e santa.

Prescindendo da considerazioni psichiatriche, da semplice cittadino mi chiedo come mai a nessun magistrato salti in mente di dare un’occhiata in giro. Ma io non m’intendo di legge.
Al2012
#254 Al2012 2017-06-28 21:25
#247 Antdbnkrs

Non sono l’ “espertone” dei vaccini!

Ho letto diversi articoli nel merito, quindi qualcosa so e saprei di più se avessi una memoria migliore di quella che possiedo.

Comunque vedo che hai già avuto la una risposta da MG e questo è un sollievo per me!

In realtà neanche dopo aver fatto il vaccino sei certo di aver raggiunto una certa immunità anche solo limitata nel tempo, perché potresti essere anche un soggetto che non risponde ai vaccini, quindi la certezza la puoi aver solo se fai una analisi degli anticorpi che il vaccino ha stimolato o dovrebbe aver stimolato.

Tali analisi dovresti ripeterla nel tempo per verificare la presenza degli anticorpi, ma questo non si fa.
mg
#255 mg 2017-06-28 21:29
#251 Antdbnkrs

Saputo chi è il medico si spiegano molte cose. :perculante:

#253 Maddy
Citazione:
“…Tutti i paesi utilizzano lo stesso schema vaccinale proposto da De Lorenzo, noi siamo stati i primi. Per cui se ha preso una tangente, l’ha presa per fare la cosa giusta, a meno che non arriviate a pensare che tutto il mondo è corrotto, cosa probabile visto il vostro atteggiamento nei confronti della realtà.”
Art. 414 c.p. Istigazione a delinquere. Nella fattispecie si istiga a commettere delitti (art. 318 c.p. Corruzione per l'esercizio della funzione) ed è quindi prevista la reclusione da 1 a 5 anni senza contare l'aggravante: "La pena è aumentata fino a due terzi se il fatto è commesso attraverso strumenti informatici o telematici".

A proposito, la diplomata ha più detto niente? Saranno arrivate le tirate di orecchie per tutti gli esposti che sono stati depositati?

Inoltre:
Citazione:
Il Codacons annuncia “una denuncia in Procura contro il ministero della Salute per il numero verde 1500 sui vaccini”. Lo afferma in una nota l’Associazione, che “ha registrato infatti alcune telefonate dove gli operatori del numero verde negavano in modo categorico l’esistenza di reazioni avverse ai vaccini e possibili malattie o effetti negativi per la salute legati alle vaccinazioni, in totale contrasto con quanto affermato dall’Oms, dai più importanti enti sanitari, dai tribunali italiani, dalla Corte di Giustizia Ue e dagli stessi bugiardini dei farmaci vaccinali”.
luogomic
#256 luogomic 2017-06-28 21:47
La lORENZIN dovrebbe vederlo qualcuno deve portarlo agli atti,
fare inmodo che venga divulgato in qualche main streem o TV locale.

Bimbo di 3 mesi morto per meningite, era stato vaccinato la scorsa settimana con il vaccino anti-meningite – Attivo Tv
peonia
#257 peonia 2017-06-28 21:52
Ottimo Arula!! :-D
Ste_79
#258 Ste_79 2017-06-28 22:02
Citazione:
#256 luogomic
BRINDISI- E’ morto per una meningite fulminante il piccolo di 3 mesi ricoverato ieri nel reparto di neonatologia dell’ospedale Perrino di Brindisi. Lo dice il referto sulle analisi del sangue effettuate dal laboratorio del Policlinico di Bari. Non ci sarebbero dubbi. Anche se domani verrà effettuata l’autopsia così come richiesto dal primario del reparto del nosocomio brindisino.

Una strana coincidenza se si considera che la scorsa settimana il bambino , figlio di una coppia di Francavilla Fontana, era stato sottoposto al vaccino proprio della meningite.

“Non ci sono correlazioni tra i due eventi- chiarisce il direttore sanitario dell’ospedale Perrino di Brindisi Angelo Greco- Così dicono da Bari. Si è trattato di una coincidenza. Probabilmente l’infezione covava già da tempo”.

Intanto la famiglia è stata informata dei risultati e comincerà subito la profilassi per evitare che chiunque sia stato a contatto con il piccolo possa aver contratto l’infezione.

Il bambino era stato ricoverato ieri presso l’ospedale di Francavilla Fontana, con febbre alta e difficoltà respiratorie, poi all’aggravarsi delle sue condizioni era stato trasferito al Perrino di Brindisi dove poche ore dopo era deceduto. I medici hanno fatto il possibile per salvarlo ma tutto è stato inutile. Ora però vogliono vederci chiaro, senza dubbio l’autopsia fornirà qualche dettaglio in più . Di certo è che il piccolo era affetto da meningite.

www.brindisioggi.it/.../

Il brutto fatto dovrebbe essere avvenuto nel 2015.
mg
#259 mg 2017-06-28 22:03
#256 luogomic

Ma sai la grande beffa qual'è?

Che i genitori ignari di tutto qualora succeda il guaio se il vaccino non è tra gli obbligatori non possono neanche avvalersi della legge 210: era facoltativo, hai scelto tu di farlo, e mo so cazzi tua. (edit: dimenticavo che trattasi di vaccino temporaneamente obbligatorio proprio grazie al dl :roll: ) (ri-edit: il fatto risale al 2015, non era obbligatorio, quindi vale sostanzialmente quello che ho detto)

Questo è in parte superato per MPR:
Citazione:
Sulla base della giurisprudenza costituzionale, il diritto all'indennizzo è stat o esteso oltre che alle vaccinazioni obbligatorie per legge anche a morbillo - parotite - rosolia. Cfr. sentenza 16 - 26 aprile 2012, n. 107: " In presenza di diffuse e reiterate campagne di comunicazione a favore della pratica di vaccinazioni è, infatti, naturale che si sviluppi un generale clima di “affidamento” nei confronti proprio di quanto “raccomandato”: ciò che rende la scelta adesiva dei singoli, al di là delle loro particolari e specifiche motivazioni, di per sé obiettivamente votata alla salvaguardia anche dell’interesse collettivo. (...) con la conseguenza, tra le altre, che, al verificarsi di eventi avversi e di complicanze di tipo permanente a causa di vaccinazioni effettuate nei limiti e secondo le forme di cui alle previste procedure, debba essere, per l’appunto, la collettività ad accollarsi l’onere del pregiudizio individuale piuttosto che non i singoli danneggiati a sopportare il costo del beneficio collettivo."

Legge 210 che comunque è inadeguata, non va a coprire mai i danni ed i disagi temporanei: tuo figlio è stato paralizzato per 6 mesi? Si è ripreso? Lo stato non caccia un euro.

Tra l'altro nel dl non hanno mica previsto fondi aggiuntivi per gli indennizzi ed i tecnici del Senato sanno perfettamente che gli oneri aumentaranno:
Citazione:
Infine, la RT non si sofferma sulla questione degli indennizzi dovuti per danni permanenti derivanti dalle vaccinazioni obbligatorie. Si fa presente che l'aumento del numero di vaccini obbligatori e della copertura vaccinale dovrebbe verosimilmente determinare un corrispondente aumento dei soggetti da indennizzare per danni derivanti dalle vaccinazioni, con conseguenti oneri legati all'erogazione dei risarcimenti monetari in sede civile. Sarebbero quindi necessarie stime in ordine al maggiore impatto citato.
sanita24.ilsole24ore.com/.../...
luogomic
#260 luogomic 2017-06-28 22:06
Più giri la merda e più puzza, e loro credono che abbiamo i nasi tappati
luogomic
#261 luogomic 2017-06-28 22:15
Questa mi era sfuggita guardatelo
www.youtube.com/watch?v=ybic1bpE_go
Ste_79
#262 Ste_79 2017-06-28 22:23
Citazione:
Ma sai la grande beffa qual'è? Che i genitori ignari di tutto qualora succeda il guaio se il vaccino non è tra gli obbligatori non possono neanche avvalersi della legge 210: era facoltativo, hai scelto tu di farlo, e mo so cazzi tua. (edit: dimenticavo che trattasi di vaccino temporaneamente obbligatorio proprio grazie al dl :roll: )
Vero, infatti le hanno rese obbligatorie per permettere a tutti di rientrare nell'eventuale risarcimento danni ...
La questione è assurda, totalmente assurda. E non passa giorno che non mi tocchi parlare di vaccini con qualcuno e inacazzarmi. A sto giro una mia collega che a domanda : lo sai che da settembre saranno obbligatorie 12 vaccinazioni? e lei risponde " a be io li ho già fatti tutti ..." con un sorriso tra l'ebete e il soddisfatto di sè...
(e madonne su madonne)


Vado sulla fiducia sulla Huphries non l ho ancora visto ma secondo me merita ...
luogomic
#263 luogomic 2017-06-28 22:32
luogomic
#264 luogomic 2017-06-28 22:34

io mi sono fatto il sangue amaro,
trovo gente cosi ottusa che a volte mi chiedo se gettare la spugna
ELFLACO
#265 ELFLACO 2017-06-28 22:41
Citazione:
Questa mi era sfuggita guardatelo www.youtube.com/watch?v=ybic1bpE_go
Interessante anche se secondo me ha sbagliato qualche conto.
luogomic
#266 luogomic 2017-06-28 22:42

tipo ??
marocg
#267 marocg 2017-06-28 22:46
Il vaccino fa cadere le tette.
Da buon osservator, ... passa parola !
Ste_79
#268 Ste_79 2017-06-28 22:46
per quello che ottengo potrei tranquillamente gettarla. L'altra sera addirittura uno mi voleva menare, sostenendo che gli stavo dando dell'ignorante. Io in realtà gli avevo soltanto consigliato di non informarsi solo attraverso le classiche fonti.
Ma come sostiene il bell'articolo di fefochip la parte emotiva la fa da padrone, non si discute mai razionalmente del contenuto ma di se stessi e quando le persone si sentono minacciate nelle loro basi solide, si difendono con identi. Nessuno gli ha spiegato che bisogna distinguere tra se stessi e le loro convinzioni sul mondo. Non stiamo mettendo in discussione le loro vite ma le loro "mappe del mondo", che sono ampiamente ridotte...
luogomic
#269 luogomic 2017-06-28 22:50
Citazione:
Interessante anche se secondo me ha sbagliato qualche conto.
tipo ??
Canguro
#270 Canguro 2017-06-29 00:08
Giu' le mani dai nostri figli.
Fiaccolata a Catanzaro lido l'1 luglio

www.facebook.com/.../
luogomic
#271 luogomic 2017-06-29 00:35
Come cazzo si diffonde il virus dell' imbecillita'.
Il vaccino sicuro, pulito, economico, testato, e arcicontrollato per i suoi effeti benefici,
privo di effeti collaterali sarebbe " ANTI Imbecillite, prodotto dalla casa [email protected] cazzo vi pare".


giornalettismo.com/.../...

Milano, piscina opta per vasche separate per i bambini non vaccinati
28.06.2017 | di Redazione
3-4 minuti


Milano, in zona Corso Vercelli, i bambini non vaccinati (o per scelta o perché troppo piccoli) non potranno nuotare nelle vasche degli altri bimbi vaccinati.

Il curioso caso lo racconta Repubblica Milano:

Succede da Baby Bubble, piccolo centro aperto a settembre: privato, organizza corsi individuali in acqua per neonati di pochi giorni fino a bambini di 12 mesi. Per i quali l’acqua è elemento naturale, nel quale possono muoversi in modo autonomo, grazie all’ausilio di un particolare galleggiante che Arianna e Matteo Boccazzi, 31 e 30, fratelli e proprietari della struttura, si sono inventati e brevettati.

Prevedendo, appunto, anche la distinzione delle vasche vax e no vax: “Siamo i primi in Italia ad averlo fatto – spiega Arianna Boccazzi – Al momento dell’iscrizione chiediamo ai genitori di presentare il certificato, in modo da essere certi di poter avere nella vasca per bambini vaccinati, solo piccoli che siano già stati sottoposti alle prime profilassi. La decisione è nata dall’esigenza di poter seguire tutti i bambini, anche quelli più piccoli che ancora non hanno iniziato le procedure. Dividendoli però da quelli che hanno iniziato, in modo da proteggere sia i primi sia i secondi”.
luogomic
#272 luogomic 2017-06-29 00:41
Ma non è possibile la gente è tenuta in coma "farmacotvslogica" e da piangere.
giornalettismo.com/.../...
luogomic
#273 luogomic 2017-06-29 00:59
Frase di Albert Einstein
Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.
luogomic
#274 luogomic 2017-06-29 01:06
io non ne posso più

Mucca pazza: la malattia sembra essere tornata, nuovi casi in Italia
it.blastingnews.com/.../...
luogomic
#275 luogomic 2017-06-29 01:10
Vado a dormire,
per farlo conterò le mucche pazze
luogomic
#276 luogomic 2017-06-29 01:21
Citazione:
Giu' le mani dai nostri figli. Fiaccolata a Catanzaro lido l'1 luglio
Credimi vorrei tanto esserci, ma il sistema, gli eventi avversi che mi affliggono
me lo impediscono.
Chissà quanta gente vorrebbe ma non può,
ma chi può DEVE farlo, per il Nostro Bene, per il Bene comune.
ARULA
#277 ARULA 2017-06-29 09:16
#261 luogomic

Visti quasi tutti .
Sono arrivati alla sesta o alla settima querela contro decreto e compagnia bella.
Dusty
#278 Dusty 2017-06-29 09:51
Quando manca la capacità di fare i conti di base, succedono cose come questa:

npr.org/.../...
Citazione:
Mutant Strains Of Polio Vaccine Now Cause More Paralysis Than Wild Polio

For the first time, the number of children paralyzed by mutant strains of the polio vaccine are greater than the number of children paralyzed by polio itself.

So far in 2017, there have been only six cases of "wild" polio reported anywhere in the world. By "wild," public health officials mean the disease caused by polio virus found naturally in the environment.

By contrast, there have been 21 cases of vaccine-derived polio this year. These cases look remarkably similar to regular polio. But laboratory tests show they're caused by remnants of the oral polio vaccine that have gotten loose in the environment, mutated and regained their ability to paralyze unvaccinated children.
e chiaramente qui si parla solo di numeri ufficiali, che chiaramente sono sempre ridimensionati...
Paolab
#279 Paolab 2017-06-29 16:32
Ho iscritto oggi alla scrittrice Antonella Boralevi - La Stampa:
Lei così conclude il suo articolo www.lastampa.it/.../pagina.html: “C’è un’altra domanda, radicale nascosta dietro questa guerra. Di chi sono i nostri figli? E mi viene in mente Kalhil Gibran: “I tuoi figli non sono figli tuoi. Sono i figli e le figlie della vita stessa”.

Gibran in realtà scrive: “sono i figli e le figlie dell’ardore che la Vita ha per se stessa”.

Penso che sia proprio l’ardore ovvero l’amore per la Vita che anima i genitori a ricercare in ogni campo quelle informazioni che possono far comprendere le reali cause delle malattie e, in questo caso, delle epidemie. E’ lo stesso ardore, ovvero amore per la Vita e quindi per l’umanità tutta, che ha spinto molti ricercatori già a fine ottocento a ritenere più valide le scoperte sui microbi di Antoine Bechamp (che scrisse che i microbi si trovano in un terreno biologico già alterato da più fattori) anziché quelle di Louis Pasteur e a scoprire che il vaiolo non è stato debellato dalle vaccinazioni.

Gibran scrive ancora: “L’Arciere vede il bersaglio sul sentiero dell’infinito e vi piega e vi flette con la sua forza perché le sue frecce vadano veloci e lontane … fate che sia gioioso e lieto questo vostro essere piegati dalla mano dell’Arciere” Figli dell’ Arciere quindi - o Sé superiore ecc. - e non delle multinazionali del farmaco o scienza di stato che spesso esatta non è.
mg
#280 mg 2017-06-29 16:46
#279 Paolab

Nel link hai lasciato i due punti (":") alla fine e non funzia.

edit: e comunque di sicuro i bambini non appartengono allo stato, tanto meno se questo stato è abusivo, autoreferenziale e ad una distanza siderale dai suoi cittadini.
ARULA
#281 ARULA 2017-06-29 18:47
Altra vittima dell'inquisizione: Paragone. Chiusa La gabbia open.
Paolab
#282 Paolab 2017-06-29 19:50
#279 mg
L'articolo La guerra dei vaccini, di chi sono i nostri figli? www.lastampa.it/.../pagina.html:
mg
#283 mg 2017-06-29 20:17
Sì, in fondo al link c'è ":" e non lo apre. O almeno è quanto succede a me. Tolto il carattere anomalo funzia.
ARULA
#284 ARULA 2017-06-29 22:14
#282 Paolab

Era meglio non me lo facevi vedere questo articolo...
Stanno cercando di giustificare l'ingiustificabile?
Sono sicura che anche i nazisti erano riusciti a giustificare le loro azioni.
Ma la cosa non mi fa stare meglio. Anzi.
peonia
#285 peonia 2017-06-29 22:48
BRAVO/A PAOLAB! (ancora non ho capito se sei un uomo... :-D )
peonia
#286 peonia 2017-06-29 22:50
Presentazione in Senato del Dossier Vaccini Puliti, sicuri e libertá di scelta con Franco Trinca

www.facebook.com/.../?type=2&theater
NRG
#287 NRG 2017-06-29 23:46
Citazione:
#281 ARULA 2017-06-29 18:47
Altra vittima dell'inquisizione: Paragone. Chiusa La gabbia open.


no, ma rendetevi conto di cosa ha detto il sottosegretario del ministero della salute!


Citazione:
"Non credo che il fatto che l'Italia sia un paese che sperimenta un' obbligatorietà anche su quel numero di vaccini debba essere per forza considerato un fatto negativo..."

Davide Faraone (sottosegretario ministero della "salute")
Prendete atto che ha ammesso alla gabbia che l' Italia sta per sperimentare 12 vaccini sui vostri figli e che non ritiene tale sperimentazione un fatto negativo!


Rendetetevi conto... Questi sono degli Psicopatici!
Paolab
#288 Paolab 2017-06-29 23:53
#285 peonia Grazie Peonia -( sono una donna)
mg
#289 mg 2017-06-30 00:28
#287 NRG

Che genio.
redribbon
#290 redribbon 2017-06-30 06:29
Citazione:
BRINDISI- E’ morto per una meningite fulminante il piccolo di 3 mesi
La rivista medica JAMA ha pubblicato le reazioni avverse riportate in USA durante i primi due anni (2000-2002) di utilizzo di massa del vaccino antipneumococcico eptavalente (quello in uso anche in Italia).
Si tratta di oltre 4154 reazioni avverse presentate da bambini e adolescenti, con una incidenza di 13,2 segnalazioni ogni 100.000 dosi distribuite.
Le segnalazioni più frequenti riguardano: febbre, reazione nel punto di inoculo, pianto anomalo e prolungato, rash cutaneo, orticaria, dispnea, disturbi gastrointestinali, artrite pseudosettica.
Reazioni gravi sono state segnalate nel 14,6%, con 117 morti e 34 casi di infezione invasiva da pneumococchi, che con alta probabilità denotano l'inefficacia della vaccinazione per quei soggetti.
Eventi immuno-mediati sono stati registrati nel 31,3% delle segnalazioni. 14 pazienti hanno presentato reazione anafilattica. Altri 14 pazienti hanno sviluppato trombocitopenia ed altri 6 malattia da siero.
Nel 38% delle segnalazioni si sono avuti sintomi neurologici. Convulsioni sono state descritte in 393 segnalazioni.
Tra gli effetti collaterali del vaccino antimeningococco C sono stati segnalati, oltre a febbre, mal di testa, orticaria, parestesia, tumefazione nella sede della puntura, sindrome di Guillane-Barré, anemia emolitica, encefalomielite acuta disseminata e porpora di Schonlein-Henoc, anche casi di meningite comparsi immediatamente dopo la somministrazione del vaccino e da questo causati.

Oltre 40 bambini morti, uccisi dai vaccini per la meningite !: vactruth.com/.../...

www.mednat.org/vaccini/meningite_vaccini.htm
Paolab
#291 Paolab 2017-06-30 10:28
Lorenzin, e con lei molti altri, si è forse dimenticata di quanto qui detto da Veronesi negli ultimi anni della sua vita terrena? www.youtube.com/.../ " è un dovere del medico ascoltare le persone ... occorre considerare anche l'aspetto psichico ecc. ecc." altro che " la scienza non è democratica" di Burioni & Co )
FrankTerl
#292 FrankTerl 2017-06-30 10:58
Ragazzi aiutiamo Gianni Lannes:



Questo libro d'inchiesta sarà pubblicato il 31 luglio prossimo. Gianni Lannes in accordo con la Nexus edizioni sarà disponibile a tenere conferenze, già a partire dai primi d'agosto. Chi è interessato ad organizzare una presentazione pubblica può contattare direttamente il seguente indirizzo di posta elettronica:





Chi, cosa, come, quando, perchè? A un giornalista si chiede di raccontare i fatti, di spiegarli con riscontri documentali, soprattutto di controllare il potere, ogni potere. Occorre cercare la verità, quella scomoda, quella che urtica, quella che obbliga al realismo. Possiamo fare qualcosa? Ho il dovere morale di sperarlo e di essere contagioso. A questo serve la cultura, a rinvigorire l’umanità: la conoscenza ci rende liberi. L'obbligatorietà per 12 vaccini ai neonati, bambini e adolescenti nasconde ben altro: il controllo totale dei corpi, dalla culla alla tomba.
flor das aguas
#293 flor das aguas 2017-06-30 14:05
@NRG
cit
Citazione:
Rendetetevi conto... Questi sono degli Psicopatici!
Ma perche', avevi dubbi? Avete ancora dubbi???

Definizione psicopatico da wikipedia:
"La psicopatia è un disturbo mentale caratterizzato principalmente da un deficit di empatia e di rimorso, emozioni nascoste, egocentrismo ed inganno. Gli psicopatici sono fortemente propensi ad assumere comportamenti devianti e a compiere atti aggressivi nei confronti degli altri, nonché a essere orientati alla criminalità più violenta. Spesso sembrano persone normali: simulano emozioni che in realtà non provano, o mentono sulla propria identità."
ARULA
#294 ARULA 2017-06-30 20:44
Pare ci sia stata una manifestazione importante contro il decreto a Palermo di cui, onestamente, non sapevo niente. Ma come girano queste informazioni???

interessante:


Bari, i medici contro il ministro Lorenzin: su facebook parte la campagna di protesta
"Togliamo forza alle malattie, non ai medici. Difendiamo l'autonomia dei medici, per il benessere dei cittadini". E' lo slogan scelto dell'Ordine dei medici di Bari per protestare contro il nuovo ddl che porta il nome del ministro Lorenzin
“Togliamo forza alle malattie, non ai medici. Difendiamo l’autonomia dei medici, per il benessere dei cittadini”. E’ lo slogan scelto dell’Ordine dei medici di Bari per protestare contro il nuovo ddl che porta il nome del ministro Lorenzin e su facebook, ma non solo, è partita la protesta.
“Invito – scrive sul proprio profilo facebook il presidente dell’Ordine dei medici di Bari, Filippo Anelli – tutti i cittadini ed i colleghi, in questo momento di particolare difficoltà della professione, a cambiare la propria immagine di profilo con quella che chiede: “Togliamo forza alle malattie, non ai medici. Difendiamo l’autonomia dei medici, per il benessere dei cittadini”. Un “no” al ddl Lorenzin che, secondo i medici, rischia di portare allo sfascio la sanità e, in particolare, la medicina territoriale.
mg
#295 mg 2017-06-30 20:56
Come ho già detto forse l'hanno fatta fuori dal vaso questa volta.

Credo che qualcuno dovrebbe fare una sorta di registro delle manifestazioni perchè ormai non si contano. Domenica a Bologna ore 18 piazza XX Settembre, ci dovrei essere anche io.

Nella puntata di La Gabbia Open il sottosegretario ha fornito alcuni assist, per chi volesse vedere: youtu.be/GaZSKhKk9uo?t=3316.

Oggi è uscito un articolo di questo tipo: quotidianosanita.it/.../....

Direi che il sito non si possa definire complottista e che nessuno possa sostenere che l'autrice è novax:Citazione:
Dott.ssa Luisella Grandori Già: responsabile Centro vaccinale infanzia di Modena, referente vaccinazioni Associazione Culturale Pediatri, Collaboratrice (per vaccinazioni infanzia) Dipartimento Sanità Pubblica - Regione Emilia Romagna
notomb
#296 notomb 2017-06-30 21:18
Bastano 30 secondi in tv per il bambino morto per x y e tutti i libri, video, manifestazioni etc. vengono spazzati via.
Facciamo un giochino, ognuno di noi chieda dei vaccini a 10 persone che gli sono vicino, casa, lavoro, tempo libero etc. Poi postiamo i resoconti
ARULA
#297 ARULA 2017-06-30 21:25
#296 notomb

Già provato questo giochino.
Siamo messi male...
mg
#298 mg 2017-06-30 21:41
A rischio di sembrare ottimista: qui si spera che funzioni l'effetto della massa critica.

E' abbastanza chiaro che non saremo mai la maggioranza ma se diventiamo "abbastanza" e dimostriamo determinazione non possono ignorarci. Ho sentito stime di numeri ma sono voci e non vorrei dire castronerie.

Il fatto che parte del settore medico si sta schierando contro significa che non tutti si sono fatti intimidere.
BaBaJaN
#299 BaBaJaN 2017-06-30 22:25
Ciao ragazzi avete gli studi piú affidabili x le correlazione vaccinazioni / autismo?
essece
#300 essece 2017-06-30 22:51
Dove stiamo andando?? Si provi a vedere questo video

2. I nostri campioni e le sfide dell'economia mondiale ( www.youtube.com/watch?v=sKqFyQLhPKg )

.... interessante dal 1.26 al 1.42 ...

parlano di sanità, chip nel corpo e cosa deve fare lo stato per favorire, IBM e GOOGLE si stanno posizionando, l'"amico" perrone dice esplicitamente di situazione tra matrix e orwell, singolare la faccia di bernabè alla parola orwell

... poi colleghiamo questo ( formiche.net/.../casaleggio-watson-ibm-ivrea)

... quindi questo ( sulatestagiannilannes.blogspot.it/.../... )

... quindi ragioniamo sugli studi di ibm (hwupgrade.it/.../...)

... e sui sui discorsi dell'"amico" bill ( www.youtube.com/watch?v=6WQtRI7A064)

.... fino ad arrivare ( quotidianosanita.it/.../... )

... e qui ( ansa.it/.../... )

... quindi il premio ( aifa.gov.it/.../... )

e adesso il DL che apre le porte alla sperimentazione proprio sul gregge piu idoneo, noi italiani.

ecco dove stiamo andando.
frostyboy
#301 frostyboy 2017-06-30 23:38
@mg
@fefochip
io non volevo aprire nessuna polemica, solo conoscere a fondo i termini della questione. Che non conosco. E poi quando dico che ho fatto "tutti i vaccini" naturalmente intendo quelli che si facevano (credo obbligatori) quando ero piccolo (oggi ho 62 anni) mi pare logico che in tutti non intendo malaria, febbre gialla, denge, zica e via dicendo.
ciao e grazie delle risposte
fefochip
#302 fefochip 2017-07-01 00:00
#301 frostyboy
Citazione:
E poi quando dico che ho fatto "tutti i vaccini" naturalmente intendo quelli che si facevano (credo obbligatori) quando ero piccolo (oggi ho 62 anni) mi pare logico che in tutti non intendo malaria, febbre gialla, denge, zica e via dicendo.
temo che stai commettendo un enorme errore.
ieri i vaccini erano una cosa, oggi sono un altra.
per questo ho postato la considerazione con tanto di link che le vaccinazioni sono una cosa , i vaccini un altra.
se hai 62 anni dubito che hai fatto obbligatoriamente il morbillo perche non si facevano vaccini per la malattie esantematiche e se ti ricordi bene molti genitori facevano prendere apposta le malattie esantematiche ai figli proprio per irrobustirli....ricordi?
fatti due riflessioni su gli elementi che ti ho dato e l'atteggiamento di oggi con il quale un po di morbillo da qualche parte farebbe scattare il panico da epidemia.
guardati i numeri del morbillo negli anni e la mortalità, o di varicelli e rosolia....

è una montatura al pari della aviaria e suina
mg
#303 mg 2017-07-01 06:30
#301 frostyboy

Sia in questa discussione che nelle altre precedenti sull'argomento ci sono molti spunti, se ti serve qualcosa di specifico chiedi pure. Di criticità ce ne sono parecchie.


@fefo

Oltre al “combatti o fuggi” che hai analizzato è interessante considerare il meccanismo del frame. Non solo per i vaccini ma assolutamente anche per il resto. Ammetto che non l'avevo ben compreso fino a che non ho sentito l'ottima spiegazione di Foa:
BaBaJaN
#304 BaBaJaN 2017-07-01 07:30
Scusate se mi riquoto, quando riuscite potete passarmi materiale di studio x correlazione vaccino/autismo?
Grazie
mg
#305 mg 2017-07-01 07:55
#304 BaBaJaN

Non è dimostrata oltre ogni ragionevole dubbio la correlazione e il discorso è complicatissimo. C'è chi dice che si diagnostica spettro autistico ma in realtà si tratterebbe di cause diverse che danno sintomi simili. Io su questo argomento non mi sbilancio. Un'ipotesi, qualcuno aveva condiviso un link qualche tempo fa, indica il glifosato in correlazione con l'autismo. E' anche vero che c'è chi dice di aver trovato tracce di glifosato nei vaccini.

Prova a leggere questo:

www.assis.it/.../

Citazione:
Nel riportare la pubblicazione di Brian J.Richmond “Hypothesis: Conjugate vaccines may predispose children to autism” pubblicata su Medical Hypotheses 77 (2011) 940–947 doi: 10.1016/j.mehy.2011.08.019 non intendiamo affermare che il rapporto causale tra vaccini e autismo sia provato, ma diamo prova che esistono pubblicazioni scientifiche che discutono di questa possibilità, che avanzano ipotesi, che pongono degli interrogativi che necessitano di risposte.
BaBaJaN
#306 BaBaJaN 2017-07-01 08:20
Dalla pagina fb di montanari.
La procura di torino sta facendo indagini sui vaccini, qualcosa si muove?
Intanto guardate come viene riportata la notizia....orrore.
m.facebook.com/.../
peonia
#307 peonia 2017-07-01 08:37
Sui vaccini dibattito radicalizzato. Ministero della Salute apra a confronto tecnico-scientifico

quotidianosanita.it/.../...
fefochip
#308 fefochip 2017-07-01 09:55
#303 mg
Citazione:
Oltre al “combatti o fuggi” che hai analizzato è interessante considerare il meccanismo del frame. Non solo per i vaccini ma assolutamente anche per il resto. Ammetto che non l'avevo ben compreso fino a che non ho sentito l'ottima spiegazione di Foa:
ma sai cosa , certamente per descrivere la situazione puoi usare tutto quello che vuoi ma senza togliere nulla all'ottimo discorso di marcello foa questo "frame" in realtà somiglia molto al concetto di "conformismo" che per carità è un elemento della vicenda ma a mio avviso secondario all'aspetto emotivo.

il ministro e il suo staff sta pigiando sul tasto della paura , sta facendo terrorismo e sta "dopando" l'argomento con adrenalina che appunto innesca i fenomeni che ho descritto.
poi che ci sia anche conformismo sui vaccini (o frame come preferisci) è fuori di dubbio ma da solo non giustifica quelle reazioni naziste di fronte alle quali ci siamo trovati un po tutti.

si mette fretta , si semina paura e si da a intendere (con l'effetto gregge) che il nemico non solo è là fuori (le epidemie) ma è il tuo vicino di casa che non si vaccina immaginato come un mormone pronto a negare una trasfusione di sangue urgente al proprio figlio in fin di vita perche lo dice la religgione. in questo contesto il frame (o conformismo ) è un elemento del tutto secondario in quanto appena ci si mette sul confronto scientifico aperto e pacato si nota come chi è contrario ai vaccini non è un pazzo esaltato ma semplicemente una persona che di fronte a pareri diversi ha dei sani dubbi. chi non si accorge di questo o è enormemente stupido (e come ho detto non si può pensare che l'altro nei grandi numeri lo sia cosi tanto) oppure si deve cominciare a pensare che esiste un blocco che non si limita alla cornice che hanno fornito ma una vera e propria gabbia emotiva
BaBaJaN
#309 BaBaJaN 2017-07-01 10:28
Leggo un pò in giro che pare abbiano ridotto a 10 vaccini mantenendo l'obbligo.

In un paese normale. Sarebbe tutto bloccato fino al controllo delle analisi del lavoro di Montanari.
Assurdo anche che per caso si è imbattuto nei vaccini e mostruoso che nessuno lo avesse fatto prima (almeno in italia).
fefochip
#310 fefochip 2017-07-01 11:19
#305 mg
#304 BaBaJaN
Citazione:
Non è dimostrata oltre ogni ragionevole dubbio la correlazione e il discorso è complicatissimo.
bah , solo perche si parla di vaccini e quindi dell'interesse delle case farmaceutiche il discorso lo fanno cosi complicato.
autismo e mercurio da tempo sono stati messi in correlazione.
per dire se un alimento è cancerogeno certo non aspettano la dimostrazione oltre ogni "ragionevole dubbio".

il punto è che dovrebbe bastare il "ragionevole dubbio" e non la prova provata che non arriverà mai, al pari di tante altre cose di cui
si sparla le cui convinzioni non poggiano su prove scientifiche ma in realtà , solo su sospetti conclamati.
tanto per fare un esempio che il fumo sia cancerogeno c'è solo un sospetto statistico ma non certo una correlazione scientifica tra causa ed effetto;
non ci potrebbe essere, perche alla fine non sanno la patogenesi di un tumore.

insomma un conto è la verità comunemente accettata (per dirla come patti) , un conto la verità scientifica , un conto la verità statistica.
per mettere la parola fine su un argomento queste tre verità dovrebbero coincidere mentre la propaganda cerca di cambiare la verità accettata senza l'ausilio delle altre 2 verità.

per dirla con il linguaggio della PNL è dalla sovrapposizione e dal confronto delle mappe del territorio che si ottiene una mappa piu aderente al territorio, mentre burioni , boriosamente afferma che solo la sua mappa conta(le scienza ovvero unica verità non è democratica) :hammer:
Giova72
#311 Giova72 2017-07-01 12:40
Pare che qualcuno abbia aguzzato l'ingegno escogitando qualcosa che potrebbe mettere in ginocchio lo stato. Se almeno un terzo dei genitori adottasse questa soluzione per renzuccio e i suoi sodali sarebbe come un boomerang:

lanazione.it/.../...
peonia
#312 peonia 2017-07-01 17:58
I vaccini hanno abolito i genitori....

facebook.com/.../...
ARULA
#313 ARULA 2017-07-01 21:21
Peonia

Sono andata a cercare l'articolo di Mario Giordano e ho trovato un' altra pubblicazione contro il ddl vaccini.

Mi fanno imbestialire i commenti sotto, della serie:

"lasciamo fare a chi sa" Sà che cosa? Come ammazzarti per soldi???
"La salute non è di destra ne di sinistra... e neanche m5s" Perché non farmi imporre una cosa è una questione politica???
"A chi non capisce bisogna imporle le cose..."

Ma cosa ha la gente nel cervello...? Non ce la posso fare a sopportare queste cose. Li vorrei prendere a pedate per farli svegliare!
peonia
#314 peonia 2017-07-01 21:38
Arula se vuoi andiamo insieme.....mi prudono sia piedi che le mani.... :-D
ARULA
#315 ARULA 2017-07-01 22:07
Peonia sei la benvenuta.


Io è un mese e mezzo che mi trattengo...
Spero di non esplodere nel momento sbagliato.
peonia
#316 peonia 2017-07-01 22:36
Arula, io da quando ho visto Vaxxed l'anno scorso, il 18 ottobre.......pensa come sto, il fegato reclama..... :-(
ARULA
#317 ARULA 2017-07-01 22:43
Io già molte cose le sapevo purtroppo per mio nipote, vittima del trivalente, e mi sono dovuta documentare per capire il problema e cercare una soluzione.
Altro che fegato. Istinto omicida puro.
E pensa da quando vogliono usare mia figlia come cavia...
E poi ti devi sentire questi mentecatti che parlano di vaccini come se avessero salvato l'umanità.
La mia capacità di sopportazione è al limite.
peonia
#318 peonia 2017-07-01 22:59
ti capisco..... sono davvero nauseata....
BaBaJaN
#319 BaBaJaN 2017-07-01 23:08
Il mainstream ha colpito due volte. Sará bastato?
La speranza è che in parte siano trolls, certe pagine facebook hanno troppe amicizie e likes... Con una cantilena di servilismo nei post.
BaBaJaN
#320 BaBaJaN 2017-07-01 23:11
Devono essere prese in considerazioni le analisi di Montanari/Gatti. Solo cosí possono fermare rapidamente lo scempio dei vaccini tossici.
Finchè non mi dimostreranno cosa veramente stanno iniettando io obietterò. Non scherziamo. Questi son fuori di testa. Voglio risposte alle analisi.
ayarbor
#321 ayarbor 2017-07-01 23:46
Sshht...
Non disturbate.
C'è il concertone di Vasco in eurovisione.
La gente stà ascoltando la sua "ninna nanna" preferita...
peonia
#322 peonia 2017-07-02 07:50
Giova sarebbe da fare ovunque.....collassare il Sistema!
peonia
#323 peonia 2017-07-02 08:01
DEVE VENIRE GIU' TUTTO!!!!!!!

ecodiparma.it/.../...
Aliciadempsey01
#324 Aliciadempsey01 2017-07-02 10:07
Tutto grazie al dottor OHIKHOBO per curare il mio HERPES SIMPLEX VIRUS 2 (HSV2) con la sua medicina a base di erbe, non ho molto da dire, ma con tutta la mia vita sarò sempre grato a lui e a Dio Onnipotente per aver usato il dottor OHIKHOBO per raggiungermi Quando ho pensato che fosse finito, oggi sono contento della mia vita dopo che il medico ha confermato che il mio HERPES SIMPLEX VIRUS 2 (HSV2) di 5 è andato, non ho mai creduto nella vita che HERPES SIMPLEX VIRUS 2 (HSV2) Potrebbe essere curata dalla medicina a base di erbe. Quindi voglio usare questo mezzo per raggiungere altre persone che hanno questa malattia testimoniando il potere del dottor OHIKHOBO che ogni speranza non sia ancora persa, prova a contattarlo per qualsiasi tipo di malattia con la sua email: (drohikhoboherbalcenter @ gmail .com) oppure puoi chiamarlo al +2348103601042
BaBaJaN
#325 BaBaJaN 2017-07-02 10:38
m.facebook.com/.../

Forza professore!!!!!
ARULA
#326 ARULA 2017-07-02 18:24
Uno almeno un dubbio potrebbe farselo venire...

ilsapereepotere2.blogspot.it/.../...
redribbon
#327 redribbon 2017-07-02 19:10
Citazione:
#304 BaBaJaN
Scusate se mi riquoto, quando riuscite potete passarmi materiale di studio x correlazione vaccino/autismo?
In questo studio hanno trovato nel 60% di un gruppo di bambini autistici anticorpi strani (indotti da vaccino per mmr) diretti contro una proteina del morbillo, l'emoagglutinina h (che serve per legarsi inizialmente con le cellule umane), ma non per altre proteine del morbillo o della rosolia o degli orecchioni,
e siccome oltre il 90% di chi ha questi anticorpi strani hanno anche auto-anticorpi che aggrediscono il proprio sistema nervoso, si ipotizza che possa esserci una risposta immunitaria anomala in risposta al vaccino MMR che induca l'autismo.

www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12145534

Commento: anche se il meccanismo non è provato, nè sembra che si voglia studiare(!), in pratica gli anticorpi indotti dal vaccino potrebbero dare luogo a reazioni crociate aggredendo le proprie cellule nervose, causando autismo e altre patologie autoimmuni.
Se così fosse il problema sarebbero i vaccini in sè, non solo gli adiuvanti (mercurio, alluminio, formaldeide...).

In quest'altro studio trovano una relazione statistica a partire dalla fabbricazione di vaccini fatti da linea di cellule fetali umane e l'insorgenza dell'autismo.

Citazione:
Further, linear regression revealed that Varicella and Hepatitis A immunization coverage was significantly correlated to autistic disorder cases (...)
Autistic disorder change points years are coincident with introduction of vaccines manufactured using human fetal cell lines, containing fetal and retroviral contaminants, into childhood vaccine regimens.
This pattern was repeated in the US, UK, Western Australia and Denmark.
Thus, rising autistic disorder prevalence is directly related to vaccines manufactured utilizing human fetal cells.
Increased paternal age and DSM revisions were not related to rising autistic disorder prevalence.
www.academicjournals.org/.../C98151247042


Altri studi, soprattutto sul pericolo del thimerosal,
go.thetruthaboutvaccines.com/.../...
Paolab
#328 Paolab 2017-07-02 20:07
Penso che in questo particolare momento possa essere utile ricordare le vicissitudini di questi coraggiosi genitori che hanno percorso, allora da soli, la difficile scelta della non vaccinazione
Nel notiziario delle Strade Alte della rivista Età dell’Acquario n. 80 del luglio 1993,a pag. 40 l’antropologo-teosofo Bernardino del Boca scrisse: “incostituzionale la legge sulla vaccinazione antipolio - Torna alla carica la signora Augusta Gonnella che lo scorso anno (1992) vinse la causa con l’USL 5 ed ottenne, dal Tribunale dei minori di Firenze, una sentenza che le consentì di non sottoporre il figlio più piccolo alla vaccinazione antipoliomielitica. … Le reazioni fisiche naturali devono avere il loro corso. Il marito della signora Augusta, Franco Santi, ha scritto questa poesia al “Dottore”:
Povero animale morente catalogato in questo zoo in decadenza tu vorresti assimilare me ai tuoi escrementi ma a differenza di quelli, morti ed inerti, io conservo in me ed alimento i germi e i virus che sono alla base della vita Io do vita e vivo del fondamento della biologia, fisica e trascendentale, del quale mentre protervamente vanti l’esclusiva conoscenza nel formulare la tua diagnosi, neanche lontanamente hai capito l’importanza ed il fine. E certo non sarò io a svelartelo! Non sta a me modificare il tuo Karma che ti fa essere schiavo, nella tua tracotante ignoranza, dei burattini di questa società.
II coniugi Santi, che hanno tre figli oggi ultratrentenni tutti non vaccinati, oltre al processo penale lungo e faticoso, furono anche accusati di diffamazione dall’Ordine dei Medici e Farmacisti. La poesia è indirizzata quindi, in particolare, a quel “Dottore” che ha creato loro molti problemi.
Calipro
#329 Calipro 2017-07-02 20:51
@BaBaJaN

Citazione:
Devono essere prese in considerazioni le analisi di Montanari/Gatti
Che io sappia Montanari aveva fatto 3 pubbliche denuncie alle autorità, portando le sue analisi. Sarebbe più che altro interessante capire che fine abbiano fatto.

E soprattutto sapere se il materiale presentato è riutilizzabile. Sarebbe ottimo nei confronti di chi ha la testa dura:
1) si tratta di atti pubblici in un processo, quindi molto "autorevoli"
2) non sono più cose che Montanari "dice", ma analisi da laboratorio con relative immagini che Montanari "mostra"

Sapete se si possono recuperare gli atti in qualche modo?
peonia
#330 peonia 2017-07-02 20:54
bella Paolab! l'ho condivisa...
Calipro
#331 Calipro 2017-07-02 20:55
@ fefochip

Hai visto che a Trieste è andata meglio?
disquisendo.wordpress.com/.../...
"Una serata meravigliosa!!! Nonostante il tempo inclemente c’ è stata una presenza davvero incredibile. Non voglio dare dei numeri, ma eravamo proprio tantissimi."

Probabilmente l'evento era pubblicizzato un po' di più rispetto alla fiaccolata di Roma e tanto è bastato.
fefochip
#332 fefochip 2017-07-02 21:03
#331 Calipro
quanti pensi eravate?
Wally88
#333 Wally88 2017-07-02 21:57
Oggi a Bologna i manifestanti per la libertà di scelta contro l'obbligo vaccinale hanno sfilato in corteo fino a raggiungere Piazza Maggiore.
Mentre scrivo i manifestanti sono ancora là, a scandire slogan, invocando la libertà di scelta, il diritto alla salute, il diritto alla tutela del proprio corpo e le dimissioni della Lorenzin.

Questa esperienza mi ha scosso profondamente.

A dir la verità non ero al corrente della manifestazione fino a che non mi ci sono imbattuto per caso.
Sentivo scandire a gran voce "Li - ber - tà. Li - ber - tà" ma ancora non avevo capito di che cosa potesse trattarsi.
Infine raggiunsi i manifestanti e con mia grande sorpresa mi accorsi di essere dentro una manifestazione contro l'obbligo vaccinale!

Vi assicuro, lì per lì non mi sembrava vero, avevo sentito parlare della manifestazione di Roma, ma si sa, tra un racconto e un esperienza di vita vissuta c'è di mezzo il mare.

Non mi sembrava vero, non avevo mai viste così tante persone disposte a manifestare liberamente contro l'obbligo vaccinale.

E' stato come svegliarsi da un brutto sogno, un sogno nel quale ormai, mi vedevo solo, inerme, impotente, costretto dalla legge a sottoporre ai miei futuri figli, se mai li avrò, ben 12 vaccini, col sorriso.

Se devo pensare a chi mi circonda, anche a chi mi vuole più bene, non riesco a pensare a qualcuno che sosterrebbe serenamente un mio eventuale rifiuto a vaccinare i miei eventuali figli.

Oggi invece, ho avuto modo di vedere centinaia di persone che hanno deciso di lottare per la libertà di scelta, e mi sento cambiato, un po' più sereno, un po' più coraggioso, un po' più determinato.

Questa visione è stata capace, in un sol colpo, di liberarmi da quella gabbia mentale in cui mi vedevo ormai costretto a sguazzare rassegnato.

Mi rendo conto che la consapevolezza delle contraddizioni legate al tema delle vaccinazioni sono il fulcro ideale su cui una manifestazione come quella di oggi può far leva allo scopo di rompere la gabbia.

Dunque, a posteriori, vorrei sottolineare la rilevanza determinante che ha avuto il "fattore umano" per rompere la "mia" gabbia.

Oppure, in altri termini, vorrei sottolineare che se da un lato la "gabbia mentale", le cui sbarre sono composte da tutte quelle "sovrastrutture ideologiche"/"ideologie" creata dalla propaganda vaccinista, può essere aperta usando come "grimaldello" la consapevolezza delle contraddizioni legate al tema delle vaccinazioni dall'altro rompere la "gabbia mentale" può non essere sufficiente a convincere le persone ad opporsi attivamente e costantemente all'obbligo vaccinale poiché è altresì necessario liberare le persone dalla "gabbia sociale", le cui sbarre sono costituite da quella rete di rapporti personali con persone ancora chiuse nella "gabbia mentale", che, a sua volta, può essere aperta usando come "grimaldello" la consapevolezza dei rapporti umani avuti con persone fuoriuscite dalla "gabbia mentale".

Giornata intensa!

Un saluto e un abbraccio da una Bologna un po' più libera, un po' più cosciente, un po' più determinata!
fefochip
#334 fefochip 2017-07-02 23:50
#333 Wally88
sono di roma e sono stato alla manifestazione. è stato emozionante e mi sono reso conto che alla fine la cosa importante è la stessa che hai notato anche tu
: aggregazione e solidarietà.
sono stato anche a un piccolo raduno sempre a roma a piazza venezia ed eravamo pochi ma ci siamo andati (con mia moglie) proprio nella consapevolezza che anche se saremmo stati pochi ci dovevamo unire.

grazie per le tue parole
ciao
fefo
mg
#335 mg 2017-07-03 00:08
#333 Wally88

Gran belle parole e mi fa doppiamente piacere: innanzitutto mi fa molto piacere per te ma sono anche contento perchè nella folla c'ero anche io con la famiglia.

Tanta bella gente come al solito, non eravamo tantissimi ma è stata una bella manifestazione.

Quello che ho apprezzato di più è stato un intervento non progammato di un chirurgo che capitava di là ed ha voluto metterci la faccia prendendo il microfono, un grande.

C'era anche un cameraman rai.
peonia
#336 peonia 2017-07-03 00:21
Wally mi accodo ai complimenti e se mi permetti copio e pubblico le tue parole sul mio diario FB, affinchè molti leggano ...magari riflettono sulla "gabbia mentale" da cui uscire....grazie! la Solidarietà e l'Unione sono le due cose importanti da ritrovare....
Pavillion
#337 Pavillion 2017-07-03 00:41
Riferimento: "un intervento non progammato".
Mi sentii preso in castagna e allora pensai: perchè, a volte, non dire anche quello che scrivo solo e anche per me?

E lo ripresi: Wally88
A dir la verità non ero al corrente della manifestazione fino a che non mi ci sono imbattuto per caso. Questa esperienza mi ha scosso profondamente.
Giornata intensa!

°°°
Grazie per aver condiviso e motivato "emotività".
BaBaJaN
#338 BaBaJaN 2017-07-03 08:26
Wally, bellissimo post, ti ringrazio.

link ultra completo: www.popolounico.org/vaccini

ho appena scaricato tutti i bugiardini dei vaccini aggiornati a maggio 2017.
BaBaJaN
#339 BaBaJaN 2017-07-03 09:03
www.ordine-medici-firenze.it/.../page22.html

anche i dottori hanno in targets per raggiungimento obiettivo vaccinazione
peonia
#340 peonia 2017-07-03 09:44
Burioni candidato al PD. ..ma no?? Ma davvero?? Ma daaaii. . Oh non l'avrei mai pensato! d'altronde è la loro migliore espressione,ne sentitizza il succo: CORRUZIONE, FALSITA', MASSONERIA, COLLUSIONE..

I volti nuovi, da Burioni ad Annibali

(manca Piero Angela, ma non disperiamo! :hammer: )

L’operazione che ora il leader ha in mente di fare per evitare il pressing dei capicorrente è quella di «aprire il Pd». Per questo, mentre si susseguivano gli interventi della mattinata, in prima fila, lì dove sedevano i renziani di rango, si sentiva questo commento: «Altro che caminetti. Berruto, Annibali, Burioni... questo è il vero Pd». Un Pd che il segretario disegnerà anche nel suo libro in uscita l’11 luglio.
corriere.it/.../...
mg
#341 mg 2017-07-03 11:55
Non ci danno visibilità però ci siamo.

Torino 30 Giugno: www.facebook.com/.../1368634436583578

Oristano 1 Luglio: www.facebook.com/.../442825672754124

Bologna 2 Luglio: youtu.be/2MusANqZEII


Un altro medico autorevole che non si appiattisce, Dott. Franco Berrino: www.facebook.com/.../1761738737175961
ARULA
#342 ARULA 2017-07-03 12:13
Ma cosa si può rispondere ad un commento così...?

Citazione:
facciamo una bella cosa, non obblighiamo nessuno a vaccinarsi ma proibiamo le cure a chi vaccinato non è. anzi, eutanasia di stato per i bambini non vaccinati, se hanno genitori idioti meglio se muoiono che magari gli hanno messo in testa qualche cazzata
Dusty
#343 Dusty 2017-07-03 12:17
Citazione:
Ma cosa si può rispondere ad un commento così...?
Nulla, ma è estremamente utile per far capire come (non) ragiona il gregge della maggioranza, e di conseguenza perché delegare ad essa (la maggioranza) qualunque decisione importante è errato a monte.
BaBaJaN
#344 BaBaJaN 2017-07-03 13:49
ciao ragazzi, allora il decreto quando sarà presentato in parlamento per renderlo definitivo? entro il 10 luglio?

altra cosa, avete notato che la lorenzin è sparita un pò dai radar? forse hanno capito che faceva più danni del normale?

io ho ancora la speranza che non passi l'obbligatorietà
BaBaJaN
#345 BaBaJaN 2017-07-03 14:00
appena fatto Donazione al professor Montanari, che credo sia l'unico che possa fermare lo scempio in maniera rapida tramite le sue analisi.
mg
#346 mg 2017-07-03 14:02
#344 BaBaJaN

Il dl è al senato. C'era oggi il termine per presentare gli emendamenti: Citazione:
Posticipazione termine subemendamenti: 3/7/2017 h. 12.
.
Se non viene convertito il 7 Agosto decade. Non si può dire con certezza ma pare che stiano facendo alcuni passi indietro: responsabilità genitoriale, multe, riduzione a 10 del numero di vaccinazioni obbligatorie. Secondo me non sta andando come avevano previsto comunque andiamo avanti: l'obiettivo è la libera scelta, credo che nessuno di quelli che si sono attivati in queste settimane si accontenti di qualche limatura. E personalmente non mi accontenterò neanche quando il decreto verrà seppellito: qualcuno deve pagare solo per il fatto di averci provato.
BaBaJaN
#347 BaBaJaN 2017-07-03 14:09
esattamente.

questo scempio ha portato quelli scettici ad informarsi di più, quelli titubanti a comunque informarsi di più ma magari rimanendo sempre nel... eh.. ma se il bimbo non me lo prendono a scuola.... e poi c'è la parte di pekoroni non informati che si lasciano affascinare da tutto quello che il sistema impone loro, ma che però sotto sotto qualcosina hanno sentito e magari un piccolo dubbio lo hanno "masticato" per qualche secondo.

ti do completamente ragione, però affinchè queste persone folli vengano comunque punite, deve venire fuori la tossicità dei vaccini e qui il professor montanari deve avere risalto e noi tutti vogliamo risposte a questi fascicoli presenti in procura.
Pavillion
#348 Pavillion 2017-07-03 14:56
Fa gola la massa, disgustosa appetibile preda, la si appronta sul tavolo per riunioni incise nello stampo protocollato dell'esiziale esistere; duro a morire l'esistenziale appetito.
Da dove deriva l'impossibilità di ottenere l'accordo che possa renderci millenari come Lei? Come può Mortale aver ragione di una Autorità Immortale? Quale scelta potrà ritenersi più indecente di un'altra?
Come tanti anche io penso di pensare con la mia testa; di tanto in tanto le altre teste mi chiedono la tesi che possa avvalorarne la teoria.
Quando l'essenza ubriaca scorre sulla materia ne perdo il controllo, son contento, le dita sanno muoversi anche senza di me.

Medicina : Le farmaceutiche comandano, l'Italia obbedisce
www.luogocomune.net/.../article.php?storyid=4818
peonia
#349 peonia 2017-07-03 15:00
interessante, condiviso da maryam

Memoria del 20 giugno 2017 ad opera del dott. Stefano Montanari
Senato della Repubblica, XII Commissione
(Igiene e Sanità)
ATTO DEL GOVERNO N. 73 SOTTOPOSTO A PARERE PARLAMENTARE

Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale
”(decreto-legge del 7 giugno 2017, n.73)

vitalmicroscopio.net/.../...
maryam
#350 maryam 2017-07-03 15:38
Grazie Peonia,
AGGIUNGO
ll giorno 20 giugno scorso il dott. Stefano Montanari, in qualità di consulente scientifico dell’ass.ne Vita al Microscopio, è stato ascoltato dalla Commissione Igiene e Sanità del Senato in merito al decreto legge del 7 giugno 2017 n. 73 “disposizione urgenti in materia di prevenzione vaccinale”.
A tutt’oggi la memoria del dott. Montanari non risulta pubblicata sul sito istituzionale del Senato.
In attesa che ciò avvenga, rendiamo pubblico il contenuto del documento a questo link:
vitalmicroscopio.net/.../...
BaBaJaN
#351 BaBaJaN 2017-07-03 15:49
grazie ragazzi, quindi stanno snobbando le ricerche?

bene. stampo e incomincio il volantinaggio.

mi sono STUFATO.
ARULA
#352 ARULA 2017-07-03 16:22
#346 mg

Citazione:
personalmente non mi accontenterò neanche quando il decreto verrà seppellito: qualcuno deve pagare solo per il fatto di averci provato.
#347 BaBaJaN

Citazione:
affinchè queste persone folli vengano comunque punite, deve venire fuori la tossicità dei vaccini
Mi trovate perfettamente d'accordo.
Io credo che l'unico modo che ci sia di proteggerci sia quello di scardinare completamente il "sistema vaccini". L'ideologia su cui si basa questo dogma scientifico che proprio scientifico non è.
Perché come dicevo in un post precedente oltre al decreto vaccini quello che mi preoccupa seriamente è il piano B nel caso per vizi di forma o proteste non venga attuato.
Perché io se fossi in loro dal prossimo anno diffonderei epidemie a go go e poi criticherei chi mi ha impedito di "salvare" tutte quelle persone.
Ma se si dimostra che i vaccini non servono, ma sono pericolosi cosa ti possono imporre?
bé certo qualcos'altro prima o poi si inventeranno, ma non così su vasta scala... e non immediatamente, almeno spero.
Al2012
#353 Al2012 2017-07-03 17:49
Anch'io voglio ringraziare Wally88 per aver condiviso con noi la sua esperienza e le sue sensazioni.

Ringrazio anche tutti quelli che condividono pensieri e informazioni, che forse non tutti sanno, non so di proprietà perché, in una visione olistica, le vibrazioni non si possono circoscrivere, racchiudere in recinti. Ogni "vibrazione" è parte della "Matrix".

GRAZIE!!!
FrankTerl
#354 FrankTerl 2017-07-03 20:30
Consulenze e incarichi incompatibili, il medico accusato di corruzione su farmaci per dolore condannato da Corte Conti

www.ilfattoquotidiano.it/.../3704330
BaBaJaN
#355 BaBaJaN 2017-07-03 22:47
Ragazzi voi conoscete meglio di me sicuramente il butac. Ma è possibile che qualsiasi notizia non mainstream e in linea venga costantemente sbugiardata da questo sito? Che tra l'altro non ha praticamente altri siti (almeno indicizzati da google) che gli vanno contro?

Ne sapete di piú su cosa ci sia veramente dietro?
ayarbor
#356 ayarbor 2017-07-03 23:23
Citazione:
#325 BaBaJaN

m.facebook.com/.../
Forza professore!!!!!
Certa gente non sa nemmeno che cosa significhi giornalismo, figuriamoci quando si mette in testa l'idea di fare "giornalettismo" che cosa ne esce fuori.
Ed infatti l'evidenza lo dimostra.
fefochip
#357 fefochip 2017-07-04 08:41
#355 BaBaJaN
Citazione:
Ragazzi voi conoscete meglio di me sicuramente il butac. Ma è possibile che qualsiasi notizia non mainstream e in linea venga costantemente sbugiardata da questo sito?
ti sei risposto da solo, perche qualcuno dovrebbe costantemente attacare qualunque notizia non mainstream o non in linea?
ti presento butac, la versione sciatta e volgare di attivissimo che fa l'occhiolino a medbunker.

come per gli altri non ci si può ragionare a meno di non venire inglobati in un fiume di melassa di argomenti distoriti, inutili o secondari volti a farti perdere la visione di insieme.
Giano
#358 Giano 2017-07-04 15:21
-Ciao Maria.
-Ciao Paola, come stai?
-Bene grazie, sai che sono incinta?
-Davvero? Auguri cara. Hai già fatto il test della trazione? Sarà a trazione anteriore o posteriore?
-Speriamo non sia una 4x4! Ahah!

Dalla pagina fb del noto medico in odor di candidatura:
"Il 15 novembre saremo tutti obbligati a montare nelle nostre auto gli pneumatici invernali. Tutte e quattro le ruote insieme? Ma siete matti? Non sarebbe meglio u una alla volta, in modo da abituare l'auto a poco a poco? E non sarebbe opportuno personalizzare modello per modello? E fare prove se l'auto tollera gli pneumatici invernali? Se l'auto ha solo sei mesi reggerà questo cambio improvviso? Non sarebbe meglio aspettare marzo per sostituire le gomme?
Ecco, se uno si mettesse a fare questi ragionamenti verrebbe preso per scemo. La cosa migliore è installare contemporaneamente tutti gli pneumatici nella propria auto, in quanto in questo modo è più sicura. Allo stesso modo non esiste nessun motivo per dovere andare dal gommista quattro volte, perché cambiando tutte le gomme insieme si fa la cosa non solo più sicura, ma anche più comoda. Per ultimo, le gomme invernali sono progettate e a lungo sperimentate per essere utilizzate in ogni auto, e ritardarne l'installazione serve solo a rischiare incidenti. Gli stessi ragionamenti vengono fatti per il vaccino esavalente. Questo vaccino, che protegge contro sei malattie, è più sicuro e più efficace dei sei vaccini fatti separatamente. Più sicuro perché si riducono i rischi; più efficace perché i sei componenti del vaccino si potenziano a vicenda. In questo caso non solo è più comodo (basta recarsi al centro vaccinale tre volte per i tre richiami invece che diciotto volte), ma fare i vaccini separati sarebbe anche una crudeltà inutile nei confronti dei bambini che si dovrebbero beccare quindici iniezioni extra che non sono una cosa piacevole. D'altra parte sono certo che anche noi adulti se ci proponessero di trasformare una supposta di Voltaren da 100 mg in cinquanta supposte da 2 mg troveremmo qualcosa da ridire.
PS: qualcuno non l'ha capito ma il post "se non vi vaccinate vi ammazzo di botte" è un post satirico, io non ho mai detto nè pensato una cosa del genere.
PPS: ogni mattina un migliaio di somari si alza e scrive scemenze sui vaccini. Voi mi inviate quello che hanno scritto chiedendomi di smontare le balle che hanno detto. Orbene voi capite che io sono uno e loro sono tanti. imparate a distinguere i fessi: sono tutti o persone senza alcuna autorevolezza, e se malauguratamente sono professori o medici sono immancabilmente o già in pensione (non gli basta guardare il cantiere e devono sfogarsi su facebook) oppure alle soglie di essa, incagliati in una posizione accademica miserrima. Semplicemente ignorateli, come ignorate l'ubriaco che vi dice di cambiare una ruota alla volta. Per le ruote ascoltate il vostro gommista (non quello che è in galera per avere truffato i suoi clienti avendo venduto gomme difettose) per i vaccini il vostro medico (non quello radiato per le infamie commesse ai danni del suo paziente)" R.Burioni 4/7/17
BaBaJaN
#359 BaBaJaN 2017-07-04 16:58
Che brutta persona. Chissà come vive male
peonia
#360 peonia 2017-07-04 16:59
Giano, ho avuto un travaso di bile!
Pavillion
#361 Pavillion 2017-07-04 17:38
#358 Giano
(Pagine fb)
Dalla pagina fb del noto medico in odor di candidatura: R.Burioni 4/7/17

Si conosce l'equilibrato effetto scaturente dal leggere articolo e autore.
Che brutta persona
Un travaso di bile
Santo sùbito.
Eletto imposto e subìto come tutto il "Glaxo" a cui si accompagna.
Sisifo358
#362 Sisifo358 2017-07-13 20:32
Anche se è passato un po' di tempo ormai, però ci tenevo a fare i complimenti a Fefochip per l'articolo :pint:

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO