Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

di Federico Giovannini (Fefochip)

Questo articolo vuole solo incuriosire, e non certo essere in qualche modo esaustivo riguardo a questo argomento letteralmente sconvolgente.

Cominciamo con il dire che la vitamina K2 è una vitamina veramente essenziale per la vita umana. Il dottor Pierce negli anni venti la chiamava “fattore x”, e già allora aveva scoperto che l’alimentazione moderna ne causava una carenza. (1)

La vitamina K2 ha l’immenso compito di fissare il calcio nello scheletro. Sì avete letto bene, ma come, non era la vitamina D? Anche.  La vitamina del sole (vit. D3) si occupa di far assorbire il calcio a livello di circolazione ematica, ma senza la vitamina K2 il calcio rimane nelle arterie e crea tutta una serie di problematiche, dall’osteoporosi all’ arteriosclerosi (2) (calcificazioni delle coronarie, valvole , vene varicose ,ecc), che sono due facce della stessa medaglia. Come se non bastasse, la vitamina K2 si occupa anche dell’insulino-sensibilità; detto più semplicemente, la sua carenza ha una relazione molto stretta con il diabete di tipo 2.

Si è visto che gli integratori di calcio, da soli, non portano sostanziali vantaggi alle ossa, proprio in virtù dell’errore che commette continuamente la medicina, pensando il corpo sia come a una bottiglia da riempire.

Anzi, sembrerebbe che l’assunzione di integratori di calcio da soli aumenti i rischi cardiovascolari, proprio perché se il calcio non si fissa nelle ossa alla fine va ad accumularsi nelle arterie, nelle coronarie (provocando infarto se le ostruisce), e in tutti i posti che non sono quelli dove deve finire il calcio.

Insomma, più si assume calcio e meno ne finisce nello scheletro, che è lungi dall’ essere una specie di “stampella” inerte, ma è una vera e propria ghiandola endocrina, che ha continui scambi con il resto dell’organismo.

Ma dove prendiamo la vitamina K2? La vitamina K1 abbonda nelle verdure, ma non ha le stesse funzioni della K2. In minima parte il corpo produce k2 mk7, o meglio lo fa il nostro microbiota. La vitamina K2 mk4 è presente in tutti i grassi animali alimentati brucando l’erba verde (grass fed). In pratica la nostra alimentazione ne è fortemente carente, in quanto gli allevamenti ormai non usano più l’erba per crescere gli animali. Quindi sia vegani che onnivori stanno nel mirino della carenza di K2. Una fonte eccezionale è il natto giapponese, ma a parte i giapponesi che se lo mangiano a colazione tocca avere uno stomaco di ferro perchè fa veramente schifo.

La vitamina K2 agisce in sinergia con la vitamina D e la vitamina A e qui devo dare un'altra brutta notizia per i vegani, in quanto la vitamina A (retinolo) non è la stessa cosa dei betacaroteni (precursori della vitamina A), in quanto non è detto che assumendo quantità elevate di betacaroteni (presenti in frutta e ortaggi arancioni) si riesca a soddisfare il bisogno giornaliero di vitamina A. La vitamina A si occupa di eliminare il calcio in eccesso, come dice l’autore del libro suggerito, vitamina D e A sono come acceleratore e freno del calcio.

La vitamina K2 si immagazzina nel cervello (e infatti ci sono relazioni con l'Alzheimer ), nel pancreas (avevamo parlato di diabete vero?), nelle ghiandole salivari (le carie infatti sono messe in relazione a carenza di K2), e nello sterno (sarà un caso che sia vitale che le costole siano elastiche?).

La K2 ha importantissime relazioni con la guaina mielinica e infatti chi integra vitamina D per curare la Sclerosi Multipla dovrebbe riflettere se aggiungere anche la K2, perché quest’ultima ottimizza l’assorbimento della vit. D, che è fondamentale appunto contro le malattie autoimmuni e il sistema immunitario (3).

Insomma il corpo umano è lungi dall’essere una bottiglia che va riempita, e se si ha una carenza di qualcosa spesso non è dovuto alla carenza dell’elemento in questione, ma ai meccanismi che fissano quell’elemento. Ad esempio non abbiamo nominato il magnesio, che nell’equazione del calcio e della vitamina D è fondamentale (4).

Tutti adesso potrebbero essere tentati di correre a fare un esame, per vedere se si è in carenza di vitamina K2. Purtroppo non è così facile, e ad oggi in Italia il test ucOC (che è un test indiretto ovvero misura un altro parametro messo in relazione con la K) non viene eseguito, e si può solo cercare di capire attraverso altri parametri se si è in carenza. La buona notizia è che non ci sono notizie di sovradosaggi. (5)

Non mi è semplice riuscire a riassumere l’intero argomento, ma spero di aver stimolato abbastanza la voglia di approfondirlo, perché senza ombra di dubbio la vitamina K2 (insieme alle altre liposolubili) nasconde uno dei segreti di una vita sana per la stragrande maggioranza delle persone.

Riferimenti:
(1) https://www.ibs.it/vitamina-che-ti-fara-vivere-libro-kate-rheaume-bleue/e/9788822704597?gclid=EAIaIQobChMI24Wun82f1gIVCo0bCh3O4QDJEAAYASAAEgIRIvD_BwE
(2) http://www.geopaleodiet.com/blog/calcificazione-arteriosa-distruggila-per-sempre-con-la-vitamina-k2
(3) http://www.geopaleodiet.com/blog/calcificazione-arteriosa-distruggila-per-sempre-con-la-vitamina-k2
(4) https://www.evolutamente.it/magnesio-in-sinergia-con-la-vitamina-d-protegge-da-malattie-cardiache-il-cancro-e-la-morte/
(5) https://chrismasterjohnphd.com/2016/12/09/the-ultimate-vitamin-k2-resource/

 

Aggiungi Commento   

gelu
#1 gelu 2017-09-13 20:07
Ecco dove i vegani possono trovare le vitamine del gruppo K:

valdovaccaro.com/.../...
peonia
#2 peonia 2017-09-13 20:34
Grazie Federico! prendo nota e agisco diconseguenza.. :-)
notomb
#3 notomb 2017-09-13 21:06
La k1 ed anche K2 sono "vietate" per chi prende Cumadin - Cardiospirina etc.
Considerando che 1 anziano ( e non solo) su 2 li prende, come la mettiamo?
fefochip
#4 fefochip 2017-09-13 21:44
#1 geluCitazione:
Aggiungiamo poi un dettaglio estremamente importante, che nessuno cita. Le verdure a foglia verde come cavoli, spinaci, bietole, radicchio, tarassaco farinaccio e simili, contengono vitamina K1 in abbondanza, vitamina K1 che il corpo è in grado benissimo di trasformare in K2, come confermato da Mark Sisson, autore di Bleuprint Primal, con citazioni rintracciabili sul suo sito marksdailyappl.e.com Valdo Vaccaro
caro gelu, permettimi una domanda: valdo vaccaro come fa a sapere che abbiamo abbastanza K2?
il discorso per come la vedo io è molto semplice :
se è vero che la K2 fissa il calcio nelle ossa come mai abbiamo tutti questi casi di osteoporosi , artereosclerosi (con annesse malattie cardiocircolatrie da calcificazioni arteriose e non) , carie , ecc ,ecc?
se la K2 è prodotta dai batteri intestinali in media la popolazione se la passa male.
se vuoi posso essere piu specifico e chiederti in base a questo studio
www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2908786/
perche c'è una relazione tra la Osteocalcina non-carbossilata(dipendente dalla k2) e la densità dell'osso?
te la metto in un altro modo ancora : guarda qui
federfarma.it/.../...
cosa trovi al secondo posto?
perche cosi tanti problemi con il calcio?

magari valdo vaccaro avrà pure ragione ma nel frattempo che il nostro microbiota si riprenda che facciamo prendiamo un po di natto (o di k2-mk7)
oppure andiamo incontro allegramente a tutto quello esposto ?
devi prendere atto che le nostre diete sono sbilanciate per il fatto che la k2 (mk4) la trovi nei prodotti animali e nella carne allevata a PASCOLO.
quella moderna non ce n'è
quindi onnivori e vegani stanno sulla stessa barca.

la k1 serve ad altre cose

tra l'altro ultima cosa , chi integra vitamina D (per le carenze anche quelle dovute allo stile di vita che fa prendere meno sole) devi prendere la vitamina K2 altrimenti rischia di trovarsi con piu calcio nelle arterie. insieme a quelle due è il caso che aumenti anche la dose di vitamina A dato che appunto agiscono in sinergia e non ultimo aumentare anche la quota di magnesio in quanto quest'ultimo come spiegato dal link dell'articolo è fondamentale per il giusto equilibrio della D
fefochip
#5 fefochip 2017-09-13 21:49
#3 notomb Citazione:
La k1 ed anche K2 sono "vietate" per chi prende Cumadin - Cardiospirina etc. Considerando che 1 anziano ( e non solo) su 2 li prende, come la mettiamo?
non so che dirti, il libro(l'unico che sono riuscito a trovare in italiano) se lo leggi e anche altre fonti dicono chiaramente che è la k1 un antiemorragica (addensa il sangue) mentre la k2 se ha lo stesso effetto è molto blando e in ogni caso meglio sgombrare le arterie o no? a te la scelta.
Nomit
#6 Nomit 2017-09-13 21:52
Citazione:
un'altra brutta notizia per i vegani, in quanto la vitamina A (retinolo) non è la stessa cosa dei betacaroteni (precursori della vitamina A), in quanto non è detto che assumendo quantità elevate di betacaroteni (presenti in frutta e ortaggi arancioni) si riesca a soddisfare il bisogno giornaliero di vitamina A.
Perché? La quantità di betacaroteni non viene espressa appunto in equivalenti di microgrammi di retinolo? nut.entecra.it/.../...
fefochip
#7 fefochip 2017-09-13 21:55
#1 gelu
altra cosa
Citazione:
la K2 si trova abbondante nella soia, nei lupini, nei fagioli, ma anche nei crauti tradizionali non in scatola.
sempre a firma di valdo vaccaro
il libro che ho letto (magari dice cazzate eh) non ne parla assolutamente di queste fonti.
è la fermentazione batterica che produce K2 e infatti negli animali c'è perche è stata prodotta dai batteri.
nel mondo vegetale NIENTE
il natto è pieno di k2 solo perche è soia fermentata da batteri appunto
fefochip
#8 fefochip 2017-09-13 22:21
Citazione:
Perché? La quantità di betacaroteni non viene espressa appunto in equivalenti di microgrammi di retinolo?
si , ed è un errore (sempre a detta del libro che suggerisco)
poveraccio
#9 poveraccio 2017-09-14 01:45
Non è per fare sempre il bastian contrario ma:
1)se il discorso che l'organismo non è una bottiglia da riempire vale per il calcio perché non dovrebbe valere anche per la vit. K2? 2)Se gli animali abbondano di k2 mangiando erba perché non dovremmo averla anche noi mangiando erba?
3)L'osteoporosi probabilmente è presente a causa di un' alimentazione troppo ricca di alimenti acidificanti (carne, latte...), per ristabilire il corretto ph viene sottratto il calcio dalle ossa.
Calvero
#10 Calvero 2017-09-14 02:10
Citazione:
Insomma il corpo umano è lungi dall’essere una bottiglia che va riempita
Oh Fefo, come sei ingenuo a volte, ti dici le cose più belle, da solo :-) e nemmeno te ne accorgi; vero, Lungi, anzi: LUNGI il corpo umano dall'essere una bottiglia, un gioco meccanico, una serie di meccanismi separati da mente e spirito, anima e corpo, emozioni e metabolismo, armonia e vita ...

... così come l'amore, che nutre e sa guidare il metabolismo. Lo guarisce. Da sempre. "Vitamina K2" e altre ancora, come se queste fossero sganciate dalla consapevolezza dell'essere umano che, appunto, non è una bottiglia, e dalla sua omni-comprensione, mangiare animali è violenza, non mangiarne da parte dell'essere più evoluto, è un atto d'amore che dà nutrimento e porta armonia ed equilibrio al metabolismo. Vegani non vegani, vegetariani non vegetariani, onnivori non onnivori, quante cazzate fatte della stessa sostanza con cui sono fatti i debunker; catene alimentari e altre puerili infantili riciclate auto-giustificazioni, ancora legate ai giochi squallidi del potere e della violenza ...

... un atto d'amore verso al vita, compiuto da chi ha consapevolezza maggiore rispetto a una bestia, è un nutrimento: è VITA: è la giustizia più esemplare che si possa mai portare in questo mondo fatto di ipocrisie imbottigliate un tanto al chilo, a seconda dei tempi e del contesto, e che credono sempre di essere uno scalino più avanti dell'epoca precedente.

D'altronde si vede come va il mondo, che vive nel riflesso di una violenza, nascosta in un bisogno falso fino al midollo.

Dare amore, rispettare la vita nei confronti di vite che stanno maturando il loro stadio di consapevolezza, è l'atto più dolce che possiamo dare alla vita stessa, l'esempio più bello, il coraggio più incondizionato e porta un ritorno al metabolismo senza misure, eccelso e indistruttibile.

Quante dotte palle e documentazioni vi raccontate, amici miei, per odiare in nome di una "vitamina X" che fra cento anni se ne saranno trovate altre decine e decine, che diranno tutto e il loro contrario, quando tutto si risolverebbe con la gioia di condividere la nostra vita al meglio di ogni nostra possibilità.

PS

Se abbiamo ancora bisogno dei libri per capire di cosa siamo fatti, a posto siamo; significa che siamo ancora persi nell'ignoranza della propaganda, e allora non chiediamoci perché i fascismi avanzano sempre più forti e indistruttibili. Siamo noi che li chiamiamo. Tutto sotto al nostro naso. In questo stesso momento. Ma che uomini saremmo mai? ... se cerchiamo le prove che già sono negli occhi di ogni bambino; è ora di sputarci in faccia. Altro che cazzate.
hvsky
#11 hvsky 2017-09-14 02:21
#10 Calvero


Mafaffancubo......

Ricordi...... ti avevo avvisato ;-)


Se non hai avuto tempo di approfondire Gourdjief..... ti riporto uno stralcio significativo:

Di origini greco-armene, visse a lungo in Turchia e in Francia. Il suo insegnamento combina sufismo, scuola mistica dell'Islam (in particolare studi sulle danze sacre dei dervisci), e altre tradizioni religiose (cristianesimo, sikhismo, buddhismo, induismo), esoterismo e filosofia, in un sistema sincretico di tecniche psicofisiche e meditative che cerca di favorire il superamento degli automatismi psicologici ed esistenziali che condizionano l'essere umano.
gelu
#12 gelu 2017-09-14 09:38
Rispondo a Federico......una fonte Vaccaro l ha citata.....Rudolf Breuss. Di più non so. Visto chei derivati animali causano acidificazione, sarebbe meglio evitarli. Ma se nella soia c'è sta vitamina k.....prodotti di soia ce ne sono in abbondanza!
fefochip
#13 fefochip 2017-09-14 10:12
#9 poveraccio Citazione:
Non è per fare sempre il bastian contrario ma: 1)se il discorso che l'organismo non è una bottiglia da riempire vale per il calcio perché non dovrebbe valere anche per la vit. K2? 2)Se gli animali abbondano di k2 mangiando erba perché non dovremmo averla anche noi mangiando erba?
abbi pazienza ma usare la mia metafora per trovare un argomento contro non ha senso scientifico.
era solo per dire che se a una persona gli manca il calcio non è detto che è quella la carenza da sopperire, o se ha tanto colesterolo è quello che deve levare , ecc
detto questo se pensi di avere lo stesso microbiota di una mucca che digerisce la cellulosa con i suoi 4 STOMACI fai pure non so cosa dire.
Citazione:
3)L'osteoporosi probabilmente è presente a causa di un' alimentazione troppo ricca di alimenti acidificanti (carne, latte...), per ristabilire il corretto ph viene sottratto il calcio dalle ossa.
potrebbe tranquillamente essere , ma a me francamentre sta storia degli alimenti acidificanti/basificanti mi pare un po troppo da bambini delle elementari,
ognuno fa/pensa quello che vuole, ambasciator non porta pena.

io ho solo letto un libro sulla vitamina K2 (se ce ne hai altri da suggerire sono ben lieto), mi sono informato variamente con altre fonti su internet e ho capito certe cose. potrebbero essere sbagliate (come potrebbero essere le tue convinzioni errate no?)
fefochip
#14 fefochip 2017-09-14 10:26
#10 CalveroCitazione:
quando tutto si risolverebbe con la gioia di condividere la nostra vita al meglio di ogni nostra possibilità.
e io cosa pensi che sto facendo qui ? do sfogo al mio ego o cerco di condividere quello che penso possa essere utile a tutti? a te la scelta
Citazione:
Se abbiamo ancora bisogno dei libri per capire di cosa siamo fatti, a posto siamo
per te che vivi di prana con ogni probabilità non hai bisogno di libri. ritorna con i piedi per terra se vuoi stare tra noi umili mortali.
Citazione:
mangiare animali è violenza, non mangiarne da parte dell'essere più evoluto, è un atto d'amore che dà nutrimento e porta armonia ed equilibrio al metabolismo
che palle e figuriamoci se non arrivava la deriva mistica/vegan...
ti risponderò con le parole di terenzio
"Homo sum, humani nihil a me alienum puto"
fefochip
#15 fefochip 2017-09-14 10:27
#12 geluCitazione:
Ma se nella soia c'è sta vitamina k.....prodotti di soia ce ne sono in abbondanza!
te lo ripeto soia fermentata da batteri. poi fai tu
mik300
#16 mik300 2017-09-14 10:33
Ma insomma, ho letto della k2,
Tutto buono, tutto giusto,
Ma non ho capito come se la si procura..
MISTERO..
Questo no, Quello no..
Ecc.
Tutto il testo sembra tratti della pietra filosofale,
Ermetico al limite del criptico..
Si vaga nel buio..
E nell'immaginifico..
Nomit
#17 Nomit 2017-09-14 10:39
Se i lattanti assorbono solo piccole quantità di questa sostanza non potrebbe significare che quella è la quantità giusta prevista per il nostro organismo?

"A study in infants also indicated that intestinally produced menaquinones are not well absorbed( 49 ). This study compared faecal and serum concentrations of phylloquinone and menaquinones of formula-fed infants with breast-fed infants. Formula-fed infants had higher serum and faecal phylloquinone concentrations as well as a higher MK-5 to MK-9 faecal concentration compared with breast-fed infants. Serum menaquinones were undetected in most formula-fed infants, suggestive of poor absorption( 49 )" sci-hub.cc/.../5B9F317B526629D8BA77B6435F1E5509

"In conclusion, much higher faecal concentrations of certain MKs, probably synthesized by some faecal micro-organisms, were noted in formula fed than in breast fed infants, but they were not reflected in serum MK concentrations."
sci-hub.cc/.../BF02073386

e inoltre

"Information on the dietary intake of menaquinones is, however, limited. This is mainly due to the lack of complete food composition tables that list menaquinone concentrations in common foods. Currently, most food composition data for menaquinones are restricted to single foods such as cheese or yogurt (16,20). However, a regularly updated and expanding food composition table of foods on the Dutch market is produced at VitaK’s laboratories in The Netherlands"

questa pubblicazione (primo link) è del 2013, non so se nel frattempo le cose siano cambiate.
fefochip
#18 fefochip 2017-09-14 10:50
per tutti quelli che preferiscono pensare che non possiamo andare in carenza di K2 perche la produciamo dalla K1 con i microbiota ricordo molto semplicemente che io parlo di media
e non parlo per ogni caso specifico.

non posso fare a meno di notare che quello che "promette" la K2 è di agire su un enorme fetta di malattie molto diffuse (osteoporosi , artereosclerosi , diabete , ecc)
quindi A ME pare evidente ci sia una correlazione nella sua scarsità in virtù proprio della sua correlazione con tali malattie

non posso non notare posto che la K2 si produce a partire dalla K1 grazie al microbiota quest'ultimo nella popolazione media se la passa MALE visto tutta una serie di insulti che riceve fin da tenera età (parto cesareo , allattamento artificiale , antibiotici in età prenatale e in allattamento) e anche successivamente (parlo sempre della POPOLAZIONE E NON IL CASO SINGOLO) con antibiotici , pesticidi nell'alimentazione , metalli pesanti , farmaci tipo IPP ,ecc

insomma guardando dall'alto questa situazione (non troppo per finire con l'ammore di calvero in ascensione...ci sta come battuta dai ;-) ) mi pare chiaro che c'è un significativo pericolo di non avere abbastanza k2 disponibile.

poi se siete vissuti con heidi, le caprette vi hanno fatto "ciao" e avete sempre avuto un alimentazione sana ....sarete sani come pesci (oddio adesso pure i pesci se la passano male con tutto questo inquinamento nel mare) e non leggete le fesserie che vi ho riportato.

negli altri casi in cui siete campati come me, in città con un alimentazione industriale (in cui l'allevamento non è certo a pascolo) e magari avete pure qualche carie o gengiviti(o altro connesso alla K2) , fatevi due domande

e come al solito ognuno pensi e mangi quello che vuole
f_z
#19 f_z 2017-09-14 11:04
Sono d'accordo con Calvero sulla storia delle "vitamine magiche", storie tipo B12 oltre che K2(chissa' perche' gli mettono sempre un numero quando sono magiche :-D ).
Mi puzzano tanto di strategie marketing per spingere il consumo di devastanti (per la salute) prodotti animali in un periodo in cui molti li abbandonano, e di prodotti a base di soia che non costano nulla per chi li produce e non valgono un cazzo per chi li consuma, ma possono rendere come la gallina dalle uova d'oro.

Io so solo una cosa: sono 11 anni che sono passato ad una alimentazione naturale fatta di frutta, verdura e con consumo di roba come pane/pasta/riso e simili limitato e occasionale e la mia salute non e' mai stata cosi' perfetta e il tempo per me si e' fermato e sta spingendo per tornare indietro, e questo mi basta e avanza.
fefochip
#20 fefochip 2017-09-14 11:09
#17 Nomit Citazione:
Se i lattanti assorbono solo piccole quantità di questa sostanza non potrebbe significare che quella è la quantità giusta prevista per il nostro organismo?
non dico io il contrario per carità.
si può dire la stessa cosa per bambini che passano all'adolescenza e adulti ?

permettimi di pensare però che dal fabbisogno di un lattante si può desumere tout cort il fabbisogno durante tutto l'arco di una vita mi pare un idea un po bislacca
fefochip
#21 fefochip 2017-09-14 11:16
#19 f_z
Citazione:
Io so solo una cosa: sono 11 anni che sono passato ad una alimentazione naturale fatta di frutta, verdura e con consumo di roba come pane/pasta/riso e simili limitato e occasionale e la mia salute non e' mai stata cosi' perfetta e il tempo per me si e' fermato e sta spingendo per tornare indietro, e questo mi basta e avanza.
e io sono contento per te , ma spero non commettarai l'errore che si fa pensando che quelli che si fa personalmente può andar bene per tutti vero?
non penserai che l'osteoporosi uno la incontra nella vita cosi all'improvviso vero? o è un processo che dura una vita prima di manifestarsi ?
stessa considerazione per l'artereosclerosi e diabete 2

l'importante nella vita comunque è la convinzione e se tu sei convinto cosi perche stai bene continua così! è giusto e sacrosanto ma non fare l'errore di pensare che quello che vale per te lo puoi applicare universamente (è la fonte di guadagno , per essere maligni come te, di tanti sedicenti dietisti dal fisico statuario che propongono le loro soluzioni in innumerevoli libri di diete)
fefochip
#22 fefochip 2017-09-14 11:23
#16 mik300Citazione:
Ma insomma, ho letto della k2,
Tutto buono, tutto giusto,
Ma non ho capito come se la si procura..
MISTERO..
una quota (non si sa quanto dipendente dalla salute del microbiota la quale salute è altrettanto misteriosa) la producono i batteri intestinali a partire dalla verdura
la fonte piu ricca è il natto giapponese (soia FERMENTATA) k2-mk7
poi c'è la k2-mk4 (con azioni molto simili ma che deve essere costantemente assunta perche ha un emivita minore)
che fondamentalmente la trovi in tutti i prodotti di animali grass-fed ovvero allevati a pascolo (se fai una ricerca trovi rivenditori di tali prodotti)
poi ci sono integratori da natto e non
poi c'è l'opzione fregatene di tutto perche so tutte cazzate

a te la scelta
fefochip
#23 fefochip 2017-09-14 11:31
per chi interessa invece l'argomento personalmente ho capito in sintesi :

le vitamine liposolubili è meglio assumerle insieme perche agiscono in sinergia e anche una piccola dose di una mitiga gli effetti eventualmente negativi dell'eccesso di un altra.
in tal senso l'olio di fegato di merluzzo è un alimento/integratore meraviglioso
contiene praticamente tutte le liposolubili A,D3,E, F(gli omega 3 e altri acidi grassi essenziali)
mentre per essere sicuri di avere abbastanza k2 l'unica è il natto (o avere alimentazione lato animale solo grass-fed)
e dato che pare essere (non lo ho provato) veramente disgustoso ci sono gli integratori estratti da natto a prezzi relativamente economici

un ultima dritta per l'olio di fegato di merluzzo (usato da sempre dai nostri nonni) che purtroppo oggi si scontra con la schifezza dei nostri mari ...
c'è un organismo indipendente IFOS che certifica gli oli di pesce
io prenderò quelli indicati da quell'ente certificatore , meglio del primo olio di fegato di merluzzo saranno .....
fefochip
#24 fefochip 2017-09-14 11:39
#2 peonia
prego :pint:
mi fa piacere condividere anche se francamente quest'ultimo articolo mi sembra di essere stato trattato come un piazzista di K2 pronto a spacciarla al primo che abbocca. :-?
f_z
#25 f_z 2017-09-14 11:51
Citazione:

#21 fefochip

e io sono contento per te , ma spero non commettarai l'errore che si fa pensando che quelli che si fa personalmente può andar bene per tutti vero? non penserai che l'osteoporosi uno la incontra nella vita cosi all'improvviso vero? o è un processo che dura una vita prima di manifestarsi ? stessa considerazione per l'artereosclerosi e diabete 2
Invece la cosa funziona per tutti perche' l'uomo e' un animale FRUGIVORO, come il suo apparato digerente suggerisce.
La sua alimentazione naturale sarebbe di frutta e verdura a foglie verdi: piu' uno si avvicina a questo, piu' il corpo mantiene uno stato sano e vigoroso.

La maggior parte delle "malattie" (che in realta' sono solo nomi inventati per soddisfare il marketing dell'industria farmaceutica) sono oggi causate da una vita di AVVELENAMENTO CRONICO, causato da una dieta innaturale che piu' innaturale non si puo' e dal consumo di cosiddetti "farmaci" (veleni letali).
Il resto e' causato da avvelenamento causato dall'uomo: inquinamento, radiazioni ecc).
Carbonaro79
#26 Carbonaro79 2017-09-14 12:01
In merito credo che lo stile di vita con poco esercizio fisico quindi pochi battiti cardiaci e muscolatura poco incisiva nei confronti delle ossa a cui é innestata, faccia percepire al corpo di trascurare queste operazioni di trasformazione ed utilizzo di sostanze nutritive.
Poi nello specifico non mi addentro ammettendo la mia ignoranza, ma quello che ho imparato che il corpo va curato con cibo e stile di vita se no ti si ritorce contro e si autodistrugge "inconsapevolmente"
f_z
#27 f_z 2017-09-14 12:12
Citazione:
#26 Carbonaro79
Esatto: anche l'esercizio fisico "naturale" cosi' come lo stare all'aria aperta, al sole e respirare aria pulita e' importante.

Purtroppo l'uomo civilizzato ha distrutto la natura e lo stile di vita naturale a causa della criminale avidita' e malvagita' di una manciata di personaggi che comandano sul mondo intero.
artemis
#28 artemis 2017-09-14 12:19
Ciao, benissimo adesso è il momento della k2. C'è stato il momento della cara vecchia vitamina C,poi della B2, poi della D e adesso la K2. Devo dire che in effetti un po' mi disturba (per quanto io non abbia stima della sanità pubblica) che vengano fatti questi annunci a mo' di "sentite qua che bomba, che novità", quando anche sul libro delle elementari degli anni '80 c'era scritto il ruolo di ogni vitamina e la preziosità di una alimentazione sana e varia. Ah il momento del latte che decalcifica? Quello ha già annoiato i sensazionalisti della salute rivelata tramite segreti che i medici non conoscono!!
Io da quando sono nata sento consigli giusti su come e cosa mangiare, ma nessuno li segue, ognuno mangia ciò che vuole adducendo le scuse più assurde. Male, troppo, troppo poco, extra-conservato e extra-trasformato. L'insalata si mangia in busta quando andrebbe mangiata entro 12-24 ore...Le carenze non si hanno perchè non conosciamo a menadito le proprietà delel vitamine e le loro interazioni reciproche. Le carenze si hanno perché ci piace fare la vita comoda e perchè abbiamo soldi da spnedere in cibo di rapida preparazione. Quindi non sopporto questi annunci sensazionali sul segreto della vitamina xyz che i medici collusi non ci danno da integrare ! Lo stile di vita è tutto sballato, una pillola non ci salverà!


***Aggiungo che personalmente ritengo che le grosse carenze siano pure dovute al ciclo della donna gravidanza-parto naturale (che prevede che si aspetti per tagliare il cordone e non si intervenga dopo 5 secondi dall'espulsion e)-allattamento naturale (che dura dai due ai 5 anni) e che un tempo assicurava sia alla madre che al bambino un certo circolo di nutrienti , di rinnovo del calcio nelle ossa della donna che produce latte...Insomma la natura pensa proprio a tutto...Adesso cosa vuoi integrare se da 0 a 5 anni hai bevuto latte di mucca senza un preciso motivo...invece di quello pensato per te? E se ,da donna, ammesso che hai avuto una o piu gravidanze, le hai vissuto in modo da sbarrazzarti il prima possibile di cambaimenti e strascichi previsti per tuo corpo?
fefochip
#29 fefochip 2017-09-14 12:20
#26 Carbonaro79
concordo che l'esercizio fisico è FONDAMENTALE e lo è per innumerevoli motivi (uno tra tutti poco conosciuto ma immenso è che è l'unico modo per muovere il sistema linfatico che non ha una pompa come quello cardiocircolatorio)

#25 f_z
concordo su tutto tranne che sul frugivoro che a mio avviso è un ipotesi suggestiva alla pari della teoria dell'evoluziona darwiniana (anche perche muove proprio da essa)
fabiomln
#30 fabiomln 2017-09-14 12:30
Condivido molto di quanto è stato scritto.
La vit K2 effettivamente è indispensabile per il mantenimento delle arterie libere da calcificazioni nonché mantenerne l'elasticità.
Non solo, ma previene anche la calcificazione dei tessuti molli dell'organismo (è quindi protrettice anche, ad es, per il cuore).
La k2 regola molto bene il metabolismo del calcio.
Mio padre 80enne aveva sviluppato lo sperone calcaneare (piuttosto tipico negli anziani).
Ha cominciato a prendere un integratore di k2 e in poco tempo si è riassorbito (aveva provato diverse cose fra cui ultrasuoni ma inutilmente).
Un altro libro divulgativo è "Vitamin K2 and the Calcium Paradox" di Kate Rheaume-Bleue.
Una vitamina che però non è stata citata ed è fondamentale anch'essa nel metabolismo del calcio è la vit E.
Gli Shutes, un po' i padri nell'uso della vitamina E, raccontano di casi di bambini che stavano andando incontro a una totale calcificazione del corpo (i tessuti molli ... non le ossa).
Loro li trattarono con megadosi di vitamina E e i bambini che ormai non potevano più muoversi tornaro a 'decalcificarsi' evitando una fine infausta.
A tal proposito un caso simile si è verificato in Italia (lo trovate cercando "il mondo di Bea").
Ho cercato di suggerire di rivolgersi ad un medico che aiutasse i genitori a trattare la figlia con vit E, K2, magnesio, ecc ma purtroppo sono rimasto inascoltato.
Gli Shutes citano anche casi di estrema fragilità ossea (come fossero bambini di ceramica). La vit E ha normalizzato le loro ossa.
La vit E è anche un attivatore del sistema immunitario, è anti estrogenica, capace di prevenire ictus, trombosi e possibilmente mandare in remissione la 'tanto misteriosa' sclerosi multipla. Ma molto altro ancora. (chi volesse approfondire: Health Preserver, defining the versatility of vitamin E by Wilfrid Shute).
Inoltre per il metabolismo del calcio ricordarsi di assumere ... sufficiente calcio. Il paradosso del calcio (che paradosso non è) fa si che meno calcio assumiamo più calcio si accumula nei tessuti molli per effetto dell'innalzamento del paratormone.
Talvolta gli integratori di calcio non hanno effetto perché non sono molto assimilabili ma alcune formulazioni sono efficaci.
Un'ultima nota sulla vit A, che è stata citata. Questa vitamina è straordinaria ed ha poteri anti tumorali, anti virali, di potenziamento muscolare, ecc.
Presa ad es in dosi molto elevate ai primi sintomi di una influenza è capace di bloccare lo sviluppo dell'influenza stessa.
Io la preferisco decisamente al vaccino anti influenzale.
f_z
#31 f_z 2017-09-14 12:31
Citazione:
#28 artemis
L'insalata si mangia in busta quando andrebbe mangiata entro 12-24 ore...
Idealmente andrebbe colta e mangiata, come probabilmente facevano i nostri piu' antichi antenati...
fefochip
#32 fefochip 2017-09-14 12:38
#28 artemis
Citazione:
Devo dire che in effetti un po' mi disturba (per quanto io non abbia stima della sanità pubblica) che vengano fatti questi annunci a mo' di "sentite qua che bomba, che novità", quando anche sul libro delle elementari degli anni '80 c'era scritto il ruolo di ogni vitamina e la preziosità di una alimentazione sana e varia.
davvero ? sul libro delle elementari la k2? strano eppure ci sono studi piuttosto recenti in merito.

a me sai cosa disturba invece? questo disfattismo presuntuoso che invece di considerare quello che viene detto (tra l'altro segnalato su un sito come luogocomune e non certo dalla lorenzin) si fa di tutta l'erba un fascio e si etichetta come una delle tante mode inutili.

grazie del commento costruttivo e approfondito
fefochip
#33 fefochip 2017-09-14 12:51
#30 fabiomln
hai letto le considerazioni che ho fatto circa l'olio di fegato di merluzzo ? che ne pensi?

grazie della testimonianza ma...
Citazione:
Un altro libro divulgativo è "Vitamin K2 and the Calcium Paradox" di Kate Rheaume-Bleue.
purtroppo noto con tristezza che c'è un filo conduttore tra chi è in disaccordo e chi è d'accordo (in questo caso solo tu)
nessuno legge gli articoli e si limita a dire cosa ne pensa del tema basandosi su quello che già sa
f_z
#34 f_z 2017-09-14 13:01
Citazione:

#29 fefochip

concordo su tutto tranne che sul frugivoro che a mio avviso è un ipotesi suggestiva alla pari della teoria dell'evoluziona darwiniana (anche perche muove proprio da essa)
Io personalmente credo che la teoria dell'evoluzione darwiniana sia solo una teoria.
Ma che l'apparato digerente dell'uomo sia simile a quello di un gorilla (animale frugivoro) non e' una teoria e non dovrebbe suggerire che l'uomo sia una evoluzione delle scimmie. ;-)
slashrs
#35 slashrs 2017-09-14 13:11
@ f_z a parte che non discendiamo dalle scimmie ma se vuoi dire questo almeno basati sugli scimpanzé che secondo darwin ed altri sono i nostri antenati e SONO ONNIVORI. Ma ripeto io credo alla teoria degli antichi astronauti ( Biglino , setchin ecc.. ) ed anche stato scoperto di recente il gene Mir 241 che nelle scimmie non c'è e che abbiamo solo noi che sarebbe il così detto anello mancante che ci ha fatto fare il salto evolutivo cosa che le scimmie non hanno. Quindi concordo con fefo ed ho iniziato ad assumerla da un anno insieme alla vitamina D tramite integratori ( anche due volte a settimana mangio le uova ).
f_z
#36 f_z 2017-09-14 13:28
Citazione:
#35 slashrs
@ f_z a parte che non discendiamo dalle scimmie
Infatti io non ho detto questo: vedi messaggio #34.

Voglio dire che io non sono "contro" le vitamine in generale, anzi credo che siano importantissime e spesso ne assumo come integratori, anche se ho dei dubbi sulla capacita' dell'organismo di assorbirle in questa forma non naturale.

Quello che non credo e' che siano pillole magiche in grado di compensare uno stile di vita innaturale e di conseguenza distruttivo, insomma che permettano di avere la botte piena e la moglie ubriaca ;-)
alpaluda
#37 alpaluda 2017-09-14 13:28
macco83
#38 macco83 2017-09-14 13:36
#35 slashrs
Citazione:
almeno basati sugli scimpanzé che secondo Darwin ed altri sono i nostri antenati e SONO ONNIVORI.
Fonte? A me risulta che siano tutti strettamente vegani (frutta e verdure 98%) con qualche eccezione per insetti ed una una percentuale trascurabile al fine della loro dieta (1%) di piccoli mammiferi non cotti. Certo se questo 1% vuol dire onnivoro allora anche il leone che ogni tanto mangia erba non è carnivoro ma onnivoro.
fefochip
#39 fefochip 2017-09-14 13:40
#36 f_zCitazione:
Quello che non credo e' che siano pillole magiche in grado di compensare uno stile di vita innaturale e di conseguenza distruttivo, insomma che permettano di avere la botte piena e la moglie ubriaca
se è per questo non lo credo nemmeno io nella maniera piu totale e allargo il discorso che chi pensa di prendere questo o quello (qualunque cosa essa sia) pensando di risolvere tutto commette un enorme errore.

detto questo e prendendo atto che nostro malgrado l'attuale stile di vita della maggior parte delle persone (sole , alimentazione , movimento , ecc) non è molto sano ,se non si può correggere detto stile di vita si cerca di intervenire con integratori li dove possa servire con un minimo di consapevolezza.

chi prende la vitamina D dovrebbe controllare ad esempio i suoi valori in determinati momenti dell'anno per mettere appunto la dose della sua supplementazione.(e tenere d'occhio calcio , fosforo , e pth)

dovrebbe considerare di affiancargli altre cose come magnesio e le altre liposolubili (inclusa la famosa k2) in quanto supplementando esclusivamente vitamina D si creano una serie di squilibri che magari il corpo non è in grado di tamponare con le proprie risorse.

insomma non mi pare di fare di fare discorsi strani ....o no?

Citazione:
anche se ho dei dubbi sulla capacita' dell'organismo di assorbirle in questa forma non naturale
questo è il concetto di biodisponibilità cosa che finalmente si fa largo pian piano nei venditori di vitamina C (e nei loro sfegatati consumatori)che stanno
virando verso prodotti piu complessi contenenti anche bioflavonoidi ottenendo cosi prodotti piu simili ai prodotti naturali (tipo agrumi)
f_z
#40 f_z 2017-09-14 13:42
Citazione:

#38 macco83
A me risulta che siano tutti strettamente vegani (frutta e verdure) con qualche eccezione per insetti ed una una percentuale trascurabile al fine della loro dieta (1%) di piccoli mammiferi non cotti. Certo se questo 1% vuol dire onnivoro allora anche il leone che ogni tanto mangia erba non è carnivoro ma onnivoro.
C'e' da dire che gli animali (e anche gli umani), in periodi di magra si adattano a mangiare quello che trovano, cose che normalmente non toccherebbero in abbondanza del loro cibo naturale.

Ecco che qundi come arrivano gli "scienziati" ad affermare che il cane - animale carnivoro - diventa onnivoro solo perche' si adatta a mangiare qualsiasi cosa se non trova una preda da azzannare.
fabiomln
#41 fabiomln 2017-09-14 13:43
#33 fefochip
Citazione:
hai letto le considerazioni che ho fatto circa l'olio di fegato di merluzzo ? che ne pensi?
Io sono contrario a tutti i grassi polinsaturi (omega 3 compresi).
Ritengo che siano tutti cancerogeni e fortemente anti metabolici.
Esperimenti sugli animali privati di grassi (insaturi) li rendevano ipermetabolici, il ché è positivo.
Il mito dei grassi essenziali (omega 3 in particolare) deriva da questo esperimento male interpretato.
Gli animali privati di grassi insaturi maturavano un metabolismo elevato e consumando molto più velocemente le vitamine si ammalavano (perché ne rimanevano privi). In quelli a cui erano stati aggiunti grassi insaturi omega 3 (poi chiamati vitamina F) non si verificavano malattie, ma solo perché non si instaurava una carenza vitaminica. Infatti in seguito si scoprì che anche in quelli privati di grassi, se si aggiungevano alcune vitamine, non si ammalavano.
Quindi i grassi insaturi (in particolare polinstaturi) rallentano il metabolismo e fra l'altro anche il cancro è il risultato di un difetto di respirazione cellulare (l'aveva scoperto Otto Warburg che ottenne un nobel). La mutazione genetica come causa del cancro, per me è una barzelletta.
Esperimenti sugli animali nutriti con grassi polinsaturi dimostrano che si ammalano di cancro in maniera molto elevata mentre quelli a cui non sono somministrati questi grassi non si ammalano quasi mai di cancro.
Se si vuole integrare con alimenti ricchi di vitamine si può mangiare il fegato che è ricchissimo di vitamine. Deve essere il più fresco possibile e comunque eviterei di mangiarlo più di una volta a settimana perché alcuni aminoacidi presenti sono anch'essi anti metabolici.
Anche le uove biologiche sono ottime e latte e formaggi di animali nutriti con erbe sono ottimi.
Il parmigiano reggiano (ma anche il grana padano in certa misura) è prodotto con mucche per lo più allevate al pascolo.
macco83
#42 macco83 2017-09-14 13:53
#40 f_z

Appunto è come la solita domanda rivolta ai vegetariani/vegani sull'isola deserta. Ovvio che in periodi particolari gli scimpanzè provano a nutrirsi di animaletti ma dire che sono onnivori perchè mangiano 98% frutta e verdura, 1% insetti e 1% carne è assurdo perchè proprio quell'1% è ininfluente per il loro metabolismo (cioè possono tranquillamente non mangiarlo). Anche noi mangiamo qualche centinaia di grammi di insetti per sbaglio l'anno (residui nel cibo ecc), il che non vuol dire che siamo insettivori..!!!
fefochip
#43 fefochip 2017-09-14 13:56
#41 fabiomln

per quanto riguarda i grassi ritengo che ci debba essere (come al solito) un equilibrio tra grassi saturi e insaturi.
demonizzare uno o l'altro grasso beatificando l'altro e viceversa è un errore madornale.
le membrane cellulari ,il vero cuore della cellula,sono costituite da grassi.
a seconda di come è formata questa membrana (e quindi a seconda di cosa mangiamo) questa membrana sarà piu o meno rigida
piu è rigida e con piu difficoltà avvengono gli scambi con l'esterno della cellula.
tanto per fare un esempio difficile con una membrana rigida far passare insulina.
se è troppo "molla" (ovvero costituita per la maggior parte da grassi insaturi o polinsanturi) stesso discorso.
è un po come uno pneumatico ..ne troppo morbido ne troppo duro ...il giusto.

questo concetto è alla base degli esami di lipidomica che ancora non stanno purtroppo dando i risultati sperati.

per esempio quando si parla di trigliceridi cosa vuol dire? ci stanno tre catene di grassi ma l'esame dei trigliceridi non dice assolutamente
nulla riguarda alla loro composizione che tuttavia è VITALE per stabilire se siano trigliceridi sani oppure no e invece ci si limita alla quantità dei trigliceridi.

quindi tutti le ricerche che non prendono atto di queste dinamiche hanno poco senso.

una corretta "respirazione cellulare"quindi si ha solamente grazie a una membrana cellulare fatta con la giusta proporzione di grassi

per tirare delle conclusioni pratiche piu si consuma carne e piu si hanno bisogno di "vitamina F", al contrario un alimentazione vegan/vegetariana avendo pochi grassi
saturi nella propria dieta magari un eccesso di olio di pesce non va bene
Pyter
#44 Pyter 2017-09-14 13:59
Sono in emergenza, volevo sapere:
ma la vitamina k2 funziona anche contro la zanzara Chunkuryungurunkuya?
E se no, il sangue posso donarlo dopo l'approvazione dello ius soli?
Nomit
#45 Nomit 2017-09-14 14:05
A proposito del natto: io non l'ho mai mangiato, dicono che fa schifo, ma ne bastano solo 10 grammi per superare nettamente un etto di formaggio quanto a contenuto di vitamina K2 emilyclairmont.weebly.com/.../...
cinque grammi di natto contengono quantità di K2 simili a cento grammi di formaggi freschi.

La domanda è: il natto è così terribile da non poter essere consumato neanche in quantità del genere?

Inoltre, tra i cibi indicati come a buon contenuto di vitamina K2 ci sono i crauti acidi: potrebbe significare che tale sostanza sia presente nei cibi fermentati in generale.
slashrs
#46 slashrs 2017-09-14 14:08
@macco 83, mettila come vuoi sta di fatto che la mangiano e quindi la digeriscono e la storia del tubo digerente ha valenza zero. Rimenendo sempre del fatto che noi non proveniamo dalle scimmie quindi di fare paragoni con gli animali è inutile.
fefochip
#47 fefochip 2017-09-14 14:11
#45 Nomit
per il natto l'unica cosa è provarlo ....
qua dicono
agrodolce.it/.../il-natto-arte-della-fermentazione
che somiglia al gorgonzola ...se fosse vero mi ci farei i tuffi
Citazione:
Inoltre, tra i cibi indicati come a buon contenuto di vitamina K2 ci sono i crauti acidi: potrebbe significare che tale sostanza sia presente nei cibi fermentati in generale.
non sarei cosi sicuro.
dipende da cosa viene fermentato e da chi fermenta.
non tutti gli alimenti vanno bene e non tutti i batteri vanno bene.
se non fosse cosi basterebbe far andare a male qualunque cosa e il gioco sarebbe fatto
per il natto sono i batteri nella paglia
Lux-fiaba
#48 Lux-fiaba 2017-09-14 14:14
Bah io concordo in todo con Calvero, c'è qualcosa che decisamente non va con questa visione delle cose.
L'unica eccezione che do all'uso di integratori di qualsiasi specie è quando si ha una malattia conclamata in cui l'apporto esterno e massiccio ma temporaneo di vitamine può dare una mano significativa.
E poi mi sembrano cose che vanno e vengono seguendo una strana moda pseudo scientifica. Mi ricordo che da piccolo si usava molto ad esempio, l'olio di fegato di merluzzo, perché "faceva bene" ma poi si è accorti che il sovradosaggio è molto pericoloso. E tra l'altro poveri bambini costretti ad ingurgitare una schifezza innominabile!
Un estratto preso sulla pericolosità di troppa vitamina A.

"Poiché contiene vitamina A non è possibile eccedere; infatti la vitamina A (e la D) sono praticamente le uniche vitamine che possono dare seri problemi di sovradosaggio (si consiglia di non superare le 10.000 UI di vitamina A al giorno se l’assunzione è prolungata). Soprattutto se assunti da alimenti concentrati come quelli ottenuti dal fegato.

Gli esploratori dell’Artico e gli eschimesi sanno bene che non si può consumare fegato d’orso polare o di foca in eccesso (circa 15.000 UI di vitamina A per grammo!), pena un’intossicazione molto pericolosa.

Anche l’intossicazione cronica può essere molto grave perché i sintomi sono subdoli: mal di testa, caduta dei capelli, problemi cutanei, dolori ossei e articolari, problemi epatici ecc. Alcuni farmaci a base di retinoidi (vitamina A), molto usati in campo dermatologico, hanno pesanti effetti collaterali, se assunti per via sistemica e per lungo tempo."

Difatti molti dicono che bisognerebbe usare i betacaroteni che sono più sicuri. Ma poi qui si dice che non vanno bene.

Penso che una buona alimentazione sia ciò di cui abbiamo bisogno e niente più. Ma molto di più abbiamo bisogno di un equilibrio tra corpo anima e spirito che è molto molto più importante. E non si tratta di vivere solo di prana. Quello che ancora non avete capito è che molte malattie sono dovute ad un anima sofferente e non alla mancanza di questo o quest'altro.


I soliti apprendisti stregoni.

Per quanto riguarda i gorilla mi dispiace dire che NON sono essenzialmente frugifori. I vegani o fruttariani o altro dimenticano sempre (lo faranno apposta?) che i gorilla sono ghiottissimi di formiche, per loro sono come la nostra torta al cioccolato!. Non è per adattamento alimentare, ma gli piacciono proprio. E le formiche sono animali con il più alto concentrato di proteine. Ma forse le formiche sono animali di serie B.

Per la vitamina K2 mi sembra che qualunque alimento fermentato la contenga. Quindi concordo che sono i batteri che la producono. Ora non c'è bisogno di arrivare al natto (che è vero che fa proprio schifo) che ne contiene uno sproposito, ma assumere alimenti fermentati regolarmente, cosa che tutte le popolazioni del mondo hanno sempre fatto, è una buona cosa, non solo per la vit.k2. Ah compreso il formaggio!
Gli antichi romani usavano quella schifezza di cui non ricordo il nome a base di alici fermentate! Ed adoravano l'aceto, mischiato ad acqua e, a volte, miele che sostenevano li irrobustisse! Quest'ultima è buona ed è una buona bevanda dissetante d'estate.
Ma ci sono pochi studi al momento quindi non si capisce bene le fonti di questa vitamina ed i suoi effetti sull'organismo......
f_z
#49 f_z 2017-09-14 14:15
Citazione:

#39 fefochip

insomma non mi pare di fare di fare discorsi strani ....o no?
Credo che su questo siamo d'accordo.
Infatti nel mondo d'oggi credo che anche i prodotti agricoli, anche i piu' naturali, siano piu' poveri di nutrienti di quelli di - diciamo - un secolo fa.

Inoltre la biodiversita' e' stata distrutta e molte piante tipiche di specifiche zone estinte o diventate specie rare (chi ricorda i peperoni - non peperoncini! piccanti di 30 anni fa?).

Quindi qualche integratore credo potrebbe servire allo scopo.
f_z
#50 f_z 2017-09-14 14:19
Citazione:
#44 Pyter
:hammer:

Qualche settimana fa ero in vacanza a Tenerife e ho incontrato una italiana che vendeva gli estratti delle foglie di una pianta di origine himalayana coltivata - pare - nell'isola.
A sentire lei era ovviamente miracolosa: pensavo di chiederle se faceva anche il caffe' ma mi sono trattenuto. :-D
fabiomln
#51 fabiomln 2017-09-14 14:20
#43 fefochip
Penso che il modello della cellula fatto da membrana, pompe e recettori sia un modello completamente obsoleto.
Un libro interessante è quello di Gilber Ling, 'Life at the cell and below cell level', invero piuttosto difficile.
Per me la flessibilità della 'membrana' o l'elasticità della cellula sono indice più che altro di disordine.
fefochip
#52 fefochip 2017-09-14 14:29
#48 Lux-fiaba
Citazione:
"Poiché contiene vitamina A non è possibile eccedere; infatti la vitamina A (e la D) sono praticamente le uniche vitamine che possono dare seri problemi di sovradosaggio (si consiglia di non superare le 10.000 UI di vitamina A al giorno se l’assunzione è prolungata). Soprattutto se assunti da alimenti concentrati come quelli ottenuti dal fegato.
se ti prendessi la briga di approfondire scopriresti che chi sostiene della tossicità di queste due vitamina è poco aggiornato in particolare con la D
Citazione:
Difatti molti dicono che bisognerebbe usare i betacaroteni che sono più sicuri. Ma poi qui si dice che non vanno bene.
il precursore della vitamina A è certamente piu sicuro della vitamina A in quanto certamente non vai in sovraddosaggio perche il corpo non lo trasforma in retinolo (vit a)tanto da intossicarsi
il punto è che non sempre il corpo converte il betacarotene in dosi sufficenti e quindi è utile un integrazione di A nella dieta , magari con del fegato ogni tanto oppure appunto l'olio di fegato di merluzzo da usare con sapienza come per ogni cosa che se ha un effetto terapeutico può avere delle controindicazioni
Citazione:
Penso che una buona alimentazione sia ciò di cui abbiamo bisogno e niente più.
tradotto hai detto tutto e non hai detto un cazzo
Citazione:
Quello che ancora non avete capito è che molte malattie sono dovute ad un anima sofferente e non alla mancanza di questo o quest'altro.
pure un anima con un corpo malato non è che se la passa molto bene e certe volte è solo riduttivo e newageno voler a tutti i costi parlare di anima quando in realtà si dovrebbe stare un po di piu al sole, mangiare cose sane e variate e muovere il culo e di colpo l'animo si riprende.
come spiegato non sempre si riesce a correggere il proprio stile di vita , quindi ? preghiamo? facciamo l'ammore?
Citazione:
I soliti apprendisti stregoni.
i soliti presuntuosi
Citazione:
Per la vitamina K2 mi sembra che qualunque alimento fermentato la contenga.
a me sembra che stai sbagliando ma ognuno sbaglia come gli pare
f_z
#53 f_z 2017-09-14 14:31
Citazione:
#48 Lux-fiaba
Per quanto riguarda i gorilla mi dispiace dire che NON sono essenzialmente frugifori. I vegani o fruttariani o altro dimenticano sempre (lo faranno apposta?) che i gorilla sono ghiottissimi di formiche
Vedi post #42 macco83.

Citazione:
#48 Lux-fiaba
Quello che ancora non avete capito è che molte malattie sono dovute ad un anima sofferente e non alla mancanza di questo o quest'altro.
Anche questo e' vero e ho visto esempi reali di questo. Il corpo e la mente / anima / spirito / comelavoletechiamare sono strettamente correlati.
kempis
#54 kempis 2017-09-14 14:33
Fefo: articolo interessante, un approfondimento che risulta sempre utile

#10 Calvero

bellissimo post, grazie. Per me essere vegani é un atto d'amore in primo luogo
kempis
#55 kempis 2017-09-14 14:38
Anche bovini e ovini ingeriscono una certa percentuale di insetti che digeriscono perfettamente, ma rimangono erbivori
fefochip
#56 fefochip 2017-09-14 14:38
#51 fabiomln
Citazione:
Penso che il modello della cellula fatto da membrana, pompe e recettori sia un modello completamente obsoleto.
Un libro interessante è quello di Gilber Ling, 'Life at the cell and below cell level', invero piuttosto difficile.
Per me la flessibilità della 'membrana' o l'elasticità della cellula sono indice più che altro di disordine.
che ti devo dire sarò "fermo" io a quel modello
macco83
#57 macco83 2017-09-14 14:38
#46 slashrs

Sì sì sul resto siamo d'accordo. Chi crede in Darwin ma è un convinto onnivoro dovrebbe studiarsi un po' meglio la teoria dell'evoluzione. Le due cose non possono andare a braccetto. ;-)
Shavo
#58 Shavo 2017-09-14 14:48
ho un'amica che va ghiotta di natto... i gusti so' gusti, provatelo.

lei se lo mangiava a colazione :-o



ovvio, sempre sia reperibile in italia... ma dubito
fefochip
#59 fefochip 2017-09-14 14:49
#58 Shavo
ma tu lo hai provato?
f_z
#60 f_z 2017-09-14 15:00
Citazione:
#58 Shavo
Credo che il natto sia reperibile in Italia.
Conosco qualcuno che lo consigliava per i denti.

Io qui in Inghilterra pero' non l'ho mai visto, nonostante qui ci sia abbondanza di prodotti esotici
Luxio
#61 Luxio 2017-09-14 15:01
A proposito di natto: si può provare la variante Miso-Natto, dove gli ingredienti sono soia fermentata, malto d'orzo, zenzero, alga kombu, sale marino integrale. In questo caso il sapore è sicuramente particolare e piuttosto pronunciato, ma dire che fa schifo mi sembra esagerato. Il paragone con il gorgonzola direi che in parte ci sta.

Un altro prodotto di soia fermentata è l'Hatcho Miso oppure il suo "scarto", la salsa Tamari. Anche qui al primo assaggio penso che molti storcono il naso, ma ci si abitua presto. Io la prima volta che ho assaggiato l'Hatcho Miso sciolto in acqua tiepida con crema di grano saraceno mi sono detto: "ma chi me lo fa fare?". Ora invece lo trovo squisito :-)

edit: Qui in Repubblica Ceca tutti questi prodotti si trovano nella maggior parte dei negozi tipo NaturaSì.

Gusti xe gusti, dixeva el gato licandose el cul.
Shavo
#62 Shavo 2017-09-14 15:04
sì fefo, e una volta bastò. ma ero in Giappone, qui non so cosa ti vendono sotto al nome di natto.. comunque sembrava di mangiar lumache crude bavose.

sì insomma, provatelo!
MichelaBia
#63 MichelaBia 2017-09-14 15:05
Ciao a tutti! Questo articolo è in parte una risposta alle ricerche (serali) che faccio regolarmente in termini di alimentazione. Ero alla ricerca di un "prodotto" di qualità che contenesse questa vitamina. Per quelli a cui possa interessare come recuperare dei prodotti "credibili", ho appena ordinato su "natebio" (azienza: finestra dal cielo) alcune confezioni di natto e miso (di soia) biologiche da dare a mia figlia ed eventualmente mangiare anche noi. Grazie all'autore dell'articolo e grazie a massimo per averlo condiviso qui su LC! PS: avrei solo una domanda, ho qualche problema a trovare un integratore di vitamina D che vada bene per mia figlia (non mi fido molto delle vitamine propinate in ospedale, quando era appena nata, che ha comunque preso a suo tempo). Qualche suggerimento? Grazie ancora e un abbraccio a tutti gli utenti! :-)
mik300
#64 mik300 2017-09-14 15:34
#22 fefochip

OK natto di soia e integratori di k2 (letto sopra)
Il resto è divinazione.

Poi immagino che come ogni cosa c vuole criterio..
Cioè se uno prende un kilo di k2 di botto, disequilibra tutto il resto e c resta secco, giusto?
Lux-fiaba
#65 Lux-fiaba 2017-09-14 15:37
Citazione:
i soliti presuntuosi
I soliti TDC che pensano di aver capito tutto!

Guarda che il presuntuoso sei tu ma probabilmente hai gli specchi di legno a casa! Stai rispondendo a tutti coloro che muovono critiche al tuo discorso con saccenza e prosopopea. Renditene conto!

Io non ho parlato di animo, ma di anima e sono due cose ben distinte. Se tu non conosci, e non le conosci minimamente, cosa sono l'anima o lo spirito è un problema tuo e solo tuo. Se pensi che l'uomo sia una macchina che deve essere solo ben alimentata stai veramente sbagliando strada. Una delle follie dell'uomo moderno. E sareste gli alternativi, SIETE UGUALI alla medicina allopatica. Non proponete niente di alternativo, ma sempre solo i soliti metodi, che servono solo ad arricchire le case farmaceutiche da una parte e le case produttrici di integratori dall'altra. Siete medesima cosa, anzi siete molto peggio!

Ti lascio alla tua scienza da 4 soldi!

P.S Aggiungo qualcosa: siete uguali e lo hai dimostrato tu stesso, e te lo ha fatto notare Calvero, quando parli di bottiglia che va riempita. Anche tu riempi la bottiglia solo che nella tua presunzione -Vera- tu pensi che il liquido che immetti nella bottiglia sia migliore di quello che fa la medicina ufficiale. Forse, e in parte può anche essere vero, ma sempre di bottiglia e liquido con cui riempirla si tratta. Questo approccio è proprio quello che contesto. Non esiste nessuna bottiglia e nessun liquido con cui riempirla. Non abbiamo problemi di sotto nutrizione in questa epoca per cui si ha bisogno di integrare. Piuttosto abbiamo il problema opposto, di sovra nutrizione!
Nomit
#66 Nomit 2017-09-14 16:07
Garum. La schifezza dei romani era il garum.
uhura
#67 uhura 2017-09-14 16:14
Citazione:
Guarda che il presuntuoso sei tu ma probabilmente hai gli specchi di legno a casa! Stai rispondendo a tutti coloro che muovono critiche al tuo discorso con saccenza e prosopopea. Renditene conto!
LUXFIABA

Almeno "il presuntuoso" si è preso la briga di studiare e condividere

Citazione:
Se tu non conosci, e non le conosci minimamente, cosa sono l'anima o lo spirito
E tu sapresti con certezza se una persona conosce o non conosce l'anima?

Sei tu il presuntuoso. Ma parecchio.


Citazione:
"E sareste gli alternativi" ....
E continui facendo di tutta l'erba un fascio

Non leggo nulla di costruttivo nel tuo post.

Forse invece di sbraitare a vuoto potresti lluminarci con le tue di ricerche o con la tua splendida anima piena di amore per il prossimo.

Il tuo è un classico caso di proieizione .Da manuale. Accusi qualcuno di qualcosa nella quale sei tu stesso avviluppato. La presunzione, appunto.

Confondi la saccenza con la sapienza e l'amore per lo studio per il prossimo (visto che questo sapere - col quale si può concordare o no senza dubbio - è stato condiviso ) con la voglia di apparire attraverso un articolo.

Tu cosa stai condividendo? Il dissenso. Benissimo . Legittimo e sacrosanto. Vuoi darti però anche la pena di contribuire attivamente o sai solo criticare?

Così appari ridicolo. No ,scusa, Patetico.

No scusa ancora. Tutt'e due. Non so esattamente in quale ordine.

Quest'affermazione - permettimi- è un po' ignorante:

Citazione:
"Non abbiamo problemi di sotto nutrizione in questa epoca per cui si ha bisogno di integrare. Piuttosto abbiamo il problema opposto, di sovra nutrizione!"
Hai mai sentito parlare di malnutrizione? Ne soffrono anche gli obesi le cui analisi rivelano spesso paradossali carenze vitaminiche di altri nutrienti fondamentali.

Hai qualche cosa di interessante che possiamo leggere scritta da te?

O sai solo scrivere

Citazione:
I soliti TDC che pensano di aver capito tutto!
Spiega l'acronimo per chi non lo conosce così possiamo apprezzare anche la tua educazione oltre alla finezza dei ragionamenti e all'indiscussa sapienza ed elevatezza d'animo. :hammer:

Altrimenti studia invece di perdere e far perdere tempo.

Citazione:
Penso che una buona alimentazione sia ciò di cui abbiamo bisogno e niente più.
Qui hai vinto il premio banalità. Complimenti. Visto che c'eri potevi aggiungere che l'inquinamento è nocivo e che il degrado urbano è diventato intollerabile oggigiorno.




Il discorso non è sulla prosopopea ma su uno studio scientifico.
Prova a contribuire che vedrai che ti diverti di più. E ti disintossichi il fegato che potrebbe risentire di tutto questo livore.....



Io sapevo poco o nulla della vitamina K. Adesso so qualcosa in più e credo valga la pena approfondire.

GRAZIE FEFO PER QUESTO ARTICOLO MOLTO INTERESSANTE E DA APPROFONDIRE.
slashrs
#68 slashrs 2017-09-14 17:05
@ Macco 83, infatti io non ho mai detto di credere a Darwin anzi se hai letto ho detto che credo fermamente alla teoria ( ha più fatti di quella dell'evoluzione ) dì Biglino e altri. Darwin lo avete messo voi in mezzo per dire la solita solfa che siamo come i gorilla ( quando Darwin dice che somigliano più agli scimpanzé) ;-) io vi ho solo fatto notare che se volete ( voi vegani ) per forza farci assomigliare a qualche animale usate lo scimpanzé onnivoro ma ripeto io non penso che sia esatto paragonarci ad altri esseri viventi. Quindi rileggi quello che ho detto ti sei confuso ;-)
FranZeta
#69 FranZeta 2017-09-14 17:11
Non è ancora natto quello che mi farà rinunciare al formaggio :-)

Scusate l'interruzione, solo un breve momento di pyterizzazione.
macco83
#70 macco83 2017-09-14 17:14
#68 slashrs

Scusami slashrs, non mi riferivo a te col mio "Chi crede in Darwin...". Ma a quelli che ci credono.
Lux-fiaba
#71 Lux-fiaba 2017-09-14 17:38
Citazione:
Almeno "il presuntuoso" si è preso la briga di studiare e condividere
Pensi che io od altri veniamo dalla montagna del sapone?

Io avevo 10 anni quando l'olio di fegato di merluzzo veniva dato a tutto spiano perché faceva bene. Me lo ricordo benissimo che schifezza era.

Di quale studio scientifico parli?
Di un solo libro che ne parla? Di una vitamina che è appena apparsa sul mercato, ops sulla scena scientifica, di cui si sa molto poco?
E sapessi quanti studi scientifici che si contraddicono vicendevolmente ci sono, ci sono stati e ce ne saranno, purtroppo, ancora. Quindi se mi permetti non mi fido!
E' dagli anni 50 che dicono una cosa e poi la smentiscono e poi la rimettono in auge per i gonzi che ci cascano. Liberi di fare quello che volete ma non venite a spacciare per verità quello che non lo è.

Citazione:
Hai mai sentito parlare di malnutrizione? Ne soffrono anche gli obesi le cui analisi rivelano spesso paradossali carenze vitaminiche di altri nutrienti fondamentali.
Qui raggiungi te la banalità e ti contraddici da solo. E che cosa sarebbe l'obesità, malnutrizione? Oppure eccesso di nutrizione? La malnutrizione casomai porta al rachitismo, all'anoressia e altro. Se poi intendi per malnutrizione il mangiare male allora la sovra nutrizione è un mangiare male!


Io contribuisco alla discussione ma se un ragazzino mi da del presuntuoso solo perché qualcuno non è d'accordo con la sua visione delle cose, allora lo mando affangala senza passare dal via e senza pensarci due volte.

Se per te questo è livore, va bene, probabilmente lo è, e allora? Ed anche tu sei offensivo ma farò finta di niente, altrimenti poi dite che mi arrabbio.

Citazione:
Il tuo è un classico caso di proieizione
Tutti psicoanalisti vedo. Ne sei proprio sicuro? Rileggi quello che ho scritto dall'inizio.
Io ho solo detto quello che ho detto in risposta a questo che ha detto Fefochip:
Citazione:
Insomma il corpo umano è lungi dall’essere una bottiglia che va riempita
che è esattamente quello che poi in fine gli articoli che Fefo pubblica fanno! Riempire una bottiglia. E scusate ma a me mi sembra una grande cazzata. Così sono più educato.
uhura
#72 uhura 2017-09-14 17:45
Citazione:
Qui raggiungi te la banalità e ti contraddici da solo. E che cosa sarebbe l'obesità, malnutrizione? Oppure eccesso di nutrizione? La malnutrizione casomai porta al rachitismo, all'anoressia e altro.
La malnutrizione è il nutrirsi male quindi pertiene ad anoressici, obesi, bulimici, sottonutriti. Ci si nutre male. In difetto, in eccesso, in maniera non equilibrata. Scegli il sinonimo che più ti piace. E' vero che nel mondo occidentale si mangia troppo ma questo non pone al riparo dalla "malnutrizione".

Tu hai parlato di sovranutrizione intendendo appunto un eccesso di nutrizione. E' una parte del problema ma più in generale si può parlare di malnutrizione perchè come cercavo di sottolineare un obeso può rivelare carenze fondamentali pur praticando il binge eating o abbuffata compulsiva che dir si voglia con o senza pratiche di "liberazione". Molte persone in sovrappeso od obese ritengono erroneamente che almeno non difettano di elementi fondamentali ed invece con sorpresa vengono spesso smentiti. Quindi siamo tutti potenzialmente deficitari di vitamina K.

E' un territorio da esplorare. Non mi sembra che studiarla un po' di più significhi diventare ortodossi, alternativi o quante altre aggettivazioni vuoi trovare.

Ritengo che l'argomento meriti di essere approfondito.


Citazione:
che è esattamente quello che poi in fine gli articoli che Fefo pubblica fanno! Riempire una bottiglia
Scusa ma scrivilo tu un articolo, no? Così possiamo tutti beneficiare del tuo sapere oltre che delle tue critiche.

Dici che ti sembra una c...ta ma rimani lì appeso a questa esternazione. Legittimo dissentire ma qualche contributo in più aiuterebbe a capire la tua di teoria.



Non verrai dalla montagna del sapone ma scivoli che è una bellezza.
Lux-fiaba
#73 Lux-fiaba 2017-09-14 18:23
Provo ad essere più chiaro ma se vuoi cercare il pelo nell'uovo trovi pane per i tuoi denti, chiaro?.
Guarda che dire malnutrizione è dire tutto o niente ed essere come dici te banali. Io sono andato sullo specifico intendendo due problemi nel campo della malnutrizione: la carenza e l'eccesso. Ho eliminato la carenza perché è rara al giorno d'oggi. Ma considero l'eccesso molto molto più pericoloso.
La sovranutrizione è un grosso problema e non penso di essere l'unico a dirlo, o sbaglio?

E' sconfortante oppure non hai argomenti a parte le offese gratuite?
Dai su che ho un po' di tempo oggi, andiamo avanti.....
Anguana
#74 Anguana 2017-09-14 18:27
Anche il Brie ed altri formaggi, anche se in quantità minore, sono ricchi di vitamina K2:

www.scienzanatura.it/.../
healthyvalleyorganics.com.au/.../...

Addirittura c'è chi pensa che i francesi siano protetti nei confronti delle malattie cardiovascolari proprio per l'utilizzo di derivanti dalla fermentazione del latte (l'articolo attribuisce al burro proprietà negative, che in realtà non ha)
pleinair.it/.../...
Anguana
#75 Anguana 2017-09-14 18:33
Anche le verdure fermentate, se attivate con appositi batteri, possono apportare notevoli quantità di vitamina K2, tra l'altro le verdure fermentate, come il Kefir e altri prodotti della fermentazione, contribuiscono notevolmente al benessere del nostro intestino

www.nutrizionenaturale.org/vitamina-k/

Citazione:
I cibi ricchi di K2 includono i latticini crudi come i formaggi duri e molli, il burro crudo e il kefir, così come le verdure fermentate tipo i crauti. Teniamo presente che il contenuto di K2 dei latticini e dei prodotti alimentari pastorizzati e provenienti da animali allevati intensivamente, tipici della maggior parte delle fonti commerciali, non è elevato per cui dovrebbero essere evitati. Solo i prodotti da animali nutriti con erba (non granaglie) sviluppano livelli naturalmente alti di K2. Fino ad oggi non si trovano dati scientifici sul contenuto in vitamina K2 nei vari alimenti. Di seguito viene esposta una tabella con valori stimati.

Cibo Vitamina K2
Natto (100 grammi di soia fermentata) 1.000 mcg
Verdure fermentate (56,7 grammi) 400-500 mcg
Maionese di uova intere 197 mcg
Formaggio Brie (30 grammi) 75 mcg
Miso 10-30 mcg
Agnello o anatra (150 grammi) 6 mcg
Fegato di manzo (150 grammi) 5mcg
Tacchino, oca (150 grammi) 5 mcg
Fegato di pollo (150 grammi) 3 mcg

Da tenere presente che i cibi fermentati contengono una grande varietà di batteri diversi e solo alcuni, ad esempio il Bacillus subtilis, effettivamente producono la vitamina K2. È possibile aumentare il contenuto in K2 degli alimenti fermentati in casa propria, usando una coltura di avviamento specifica per ottimizzare il contenuto in vitamina K2.
fefochip
#76 fefochip 2017-09-14 18:57
#73 Lux-fiaba
Citazione:
E' sconfortante oppure non hai argomenti a parte le offese gratuite?
guarda che l'unico che offede qui sei tu.
TU sei partito con "i soliti apprendisti stregoni"
ti ho risposto con "i soliti presuntuosi"
e poi mi sono beccato del testa di cazzo

adesso piantala di dare sfogo al tuo inutile ego, non mi serve (io parlo per me e non come fai tu che da presuntuoso appunto parli anche per gli altri)
Calvero
#77 Calvero 2017-09-14 19:08
Citazione:
e io cosa pensi che sto facendo qui ? do sfogo al mio ego o cerco di condividere quello che penso possa essere utile a tutti? a te la scelta
Che tu dia sfogo al tuo ego, te lo dici da solo; non c'è significato nelle mie parole che possa essere attinente a una simile replica; non so da dove tu l'abbia pescata. Quindi quando dici "a tutti" sono compresi gli animali? Non credo. La tua visione di supremazia, la esprimi tu, non Calvero. Che fai, lamenti la posizione che tu stesso scegli?

Citazione:


per te che vivi di prana con ogni probabilità non hai bisogno di libri.


ritorna con i piedi per terra se vuoi stare tra noi umili mortali.
Dove avrei alluso che sarei uno che non vive coi piedi per terra?

Vivo contribuendo a non violentare gli animali. Non serve il prana. Non servono neanche i libri.

Cosa non ti torna?

Il fatto che fai finta di non capire cosa abbia scritto?

Bada Fefo, che la storiella che se non mangi carne, allora credi nell'ammmore universale, è un problema tuo neh, non di chi semplicemente sa che l'armonia con la natura è quanto di meglio l'uomo possa aspirare. Non serve essere mistici, basta non essere stronzi. Tutto molto terra terra :-)

Citazione:

che palle e figuriamoci se non arrivava la deriva mistica/vegan...
ti risponderò con le parole di terenzio
"Homo sum, humani nihil a me alienum puto"
Cioè, il modo elegante di dire che fai il frocio col culo degli altri? :-D
fefochip
#78 fefochip 2017-09-14 19:21
si si calvero, come te pare.
Citazione:
Quindi quando dici "a tutti" sono compresi gli animali? Non credo. La tua visione di supremazia, la esprimi tu, non Calvero.
NON ME NE FREGA UNA MINCHIA DEGLI ANIMALI OK? STO PARLANDO DI UOMINI.
NON VOGLIO E NON TI PERMETTO CHE QUESTO TREAD DIVENTI L'ENNESIMA ROTTURA DI COGLIONI CARNE SI CARNE NO E SUPREMAZIA MORALE VEGAN O AMORE UNIVERSALE DE STA MINCHIA.
E BASTA!
fefochip
#79 fefochip 2017-09-14 19:24
#75 Anguana Citazione:
Anche le verdure fermentate, se attivate con appositi batteri, possono apportare notevoli quantità di vitamina K2, tra l'altro le verdure fermentate, come il Kefir e altri prodotti della fermentazione, contribuiscono notevolmente al benessere del nostro intestino
purtroppo come al solito fonti diverse riportano notizie contrastanti.
mi informerò meglio riguardo ai cibi fermentati e alla presenza di k2
Lux-fiaba
#80 Lux-fiaba 2017-09-14 19:25
Fefo sei sicuro di quello che dici? Devo fare l'elenco in questo post in cui tu sei palesemente offensivo? Quando ad es. dici a Calvero che vive di prana sei molto offensivo, o a me "se ti prendessi la briga di approfondire" o cose newagiane (che io tra l'altro odio) come a dire: le solite stronzate. Chi cazzo ti credi di essere? Te ne rendi conto? Che fai lanci il sasso e nascondi la mano? Puoi fare di meglio credo.

E' un mio diritto e non è offensivo ne presuntuoso definire apprendisti stregonì ricercatori, scienziati, medici e quant'altro quando si comportano in quel modo che ho cercato credo inutilmente di spiegare. E' un mio diritto sacrosanto. Ma tu non hai il diritto di definire presuntuoso chi critica anche animatamente un certo atteggiamento che io definisco senza mezzi termini pseudo scientifico. E chiaramente l'apprendista stregone non era rivolto a te.

E non è la prima volta che lo fai. hai spesso questo atteggiamento, e spesso te la faccio passare liscia. Oggi no.

Non credere che non apprezzo i tuoi lavori che sono interessanti e quando sono in accordo con te mi pare te l'ho anche detto. Ma devi accettare che un altro ti dica che le cose non sono così almeno dal proprio punto di vista, che sarà sicuramente limitato, ma va preso in considerazione, cosa che tu dai l'impressione di non fare.

Ti chiedo anche scusa per la testa di cazzo ma io sono fuoco se mi manchi di rispetto ti brucio.

E tralascio l'ultima frase che hai detto perché altrimenti dovrei ribadire il TDC e che hai gli specchi di legno a casa!
fefochip
#81 fefochip 2017-09-14 19:29
Citazione:
E' un mio diritto e non è offensivo ne presuntuoso definire apprendisti stregonì ricercatori, scienziati, medici e quant'altro quando si comportano in quel modo che ho cercato credo inutilmente di spiegare. E' un mio diritto sacrosanto. Ma tu non hai il diritto di definire presuntuoso chi critica anche animatamente un certo atteggiamento che io definisco senza mezzi termini pseudo scientifico. E chiaramente l'apprendista stregone non era rivolto a te.
LA PIANTI?
SPARARE SENTENZE SENZA ARGOMENTARE è DA PRESUNTUOSI FINE
NON è UN TUO DIRITTO DARE DEL TESTA DI CAZZO ALLE PERSONE E FINE DELLA QUESTIONE.
FALLA FINITA E PARLA DI K2
Lux-fiaba
#82 Lux-fiaba 2017-09-14 19:34
Ho parlato di quello che penso sulla k2 ma tu non senti.
Non è tuo diritto dare del presuntuoso a chicchessia.
Sei veramente una nullità!
Ora ti lascio ma ho l'impressione che ci rincontreremo presto, eh!
E non urlare, io non ho urlato e non lo faccio tuttora.
fefochip
#83 fefochip 2017-09-14 19:38
Citazione:
Non è tuo diritto dare del presuntuoso a chicchessia.
però tu puoi dare si dell'appredista stregone a me vero ? oppure del testa di cazzo?
falla finita
Lux-fiaba
#84 Lux-fiaba 2017-09-14 19:45
Allora è vero che non senti. Riguarda quello che ho scritto e quello che ho precisato poc'anzi. Dimmi dove ti ho dato direttamente dell'apprendista stregone. Ho tra l'altro usato il plurale. Poi se hai la coda di paglia sono fatti tuoi.
Lux-fiaba
#85 Lux-fiaba 2017-09-14 19:47
Calvero
Citazione:
Non serve essere mistici, basta non essere stronzi
Questa è bellissima :hammer: :hammer: :hammer:
Calvero
#86 Calvero 2017-09-14 20:05
Allora Fefo, intanto datti una calmata.

1) Che non te ne freghi degli animali è chiaro, si tratta di supremazia, e se la ostenti, non è che poi tu ti debba risentire se io ne rilevo le logiche e cerco di spiegare perché questo sentimento entri in combutta col nostro organismo.

2) Bada bene: io sto parlando proprio degli uomini e sono in tema. Io ti sto parlando proprio di vitamine, e siccome non sono nato ieri e sono un uomo come Te, queste cose le ho vissute sulla mia pelle, vitamine, alimentazione, eccetera.... ovvio quindi che le tue allusioni a "misticismi da bimbominkia" sono etichette che ti è comodo appiccicare così da poter dipingerti il tuo personale nemico.

Allora, Fefo: Tu vuoi fare un discorso, o vuoi raccontartela da solo? ;-) Se te la vuoi raccontare da solo, ti attacchi al cazzo, perché vengo e ti critico come mi pare e piace; se invece vuoi discutere, allora non distorcere i concetti altrui, perché a me non me la racconti, e dovresti saperlo. Quindi ri-approfondisco:

Intanto io sono stato vegano, vegetariano e onnivoro. Tu no. Quindi, se sei titolare di un Topic, dovresti avere l'accortezza di riconoscere che non hai cognizione di causa esaustiva, e altri Sì. Questo è un dato oggettivo. Non sono opinioni. Io so cosa significa essere onnivori, e Tu non sai cosa significa essere vegani. Intanto impara a riconoscere le differenze.

Nel mio percorso di vita, compreso ovviamente in quello che ho riscontrato con persone a me vicine, so che quella delle vitamine e di tutto il discorso alimentazione, sono certo ovviamente cose essenziali, ma che se non sono inquadrate nel complesso della "fenomeno uomo" allora vogliono dire tutto e il loro contrario.

Ma a Te non sta bene, perché altrimenti ti si rompe il giocattolo, evidentemente, vista l'escandescenza.

Non serve essere psicologi per sapere che la felicità, ad esempio, è uno stadio di consapevolezza che può fare guarire e portare le persone a stare molto meglio. E questo come succede? Succede perché la "macchina umana" nel momento che vive in armonia e compassione e condivisione la Vita, entra in uno stadio naturale di "antistress". Taglio i concetti in maniera veloce e spartana.

Tu a tuo figlio puoi dargli l'alimentazione migliore del mondo, ma se non gli dai amore, si ammala. Lo sapevi? Vuoi fare finta di non saperlo? :perculante: Cos'è allora, se dai amore a tuo figlio, allora sei un mistico del cazzo? :perculante:

Vediamo se riesci a distorcere anche questo concetto in modo infantile.

Ora, che tu abbia deciso di vivere come vivi, hai tutto il diritto di difenderlo. La supremazia e la violenza che la tua coscienza decide di ritenere accettabile, sono dati di fatto - però - che non devi risentirti se ti vengono messi davanti al muso. Se ti brucia, veditela con te stesso, non con gli altri.

Ma che tu pensi di etichettare la consapevolezza di milioni di persone che sanno riconoscere in questa volontà, e voglia di rispetto della vita di altri esseri senzienti, come derive mistiche...

... stai solo dimostrando la tua ignoranza. Non è un'opinione. In sostanza stai facendo quello che fanno i debunker, quando mischiano i complottisti della terra piatta, con chi riconosce nello status quo i fascismi e li denuncia. Tu stai facendo la stessa cosa con questa storia della "deriva vegana mistica" e dovresti rifletterci sopra, perché non è per niente bello.

Tornando al discorso, tutto ciò che riguarda la nutrizione, ha la sua funzione se essa è rafforzata da un'apertura alla compassione, all'amore e al rispetto. Perché così come gli animali possono trasmetterlo all'uomo, così noi a loro, così rafforziamo le nostre difese. Perché mente, spirito e consapevolezza e coscienza, viaggino in modo equilibrato. E un metabolismo omni-comprensivo del fenomeno VITA ... è un fenomeno che non è soggiogato a sentimenti di supremazia.

Mai sentito dei bambini che guariscono stando a contatto con i cavalli? perché i cavalli danno e ricevono amore? (ci sono altri milioni di esempi, milioni)

... dai Fefo, dimmi che è suggestione e che non sei capace di fare tutti gli UNO+UNO a cascata che ne discendono.

Però, sai com'è, c'è il cavallo che deve fare le bistecche, e il cavallo che deve aiutare il bambino andicappato. Perché la supremazia è la nostra. L'arbitrio è il nostro. La vita è solo nostra.

Perché.....


Citazione:
NON ME NE FREGA UNA MINCHIA DEGLI ANIMALI OK?
L'odio si percepisce attraverso il monitor, buona vita.
alpaluda
#87 alpaluda 2017-09-14 20:21
#63 MichelaBia
Assumo da alcuni anni
Vit D3 > www.iherb.com/.../18341
Vit K2 > www.iherb.com/.../66441
fefochip
#88 fefochip 2017-09-14 20:22
Citazione:
Non serve essere mistici, basta non essere stronzi
Citazione:
Questa è bellissima
certo divertiti a insultare gli altri, non so se mi fa piu schifo l'insulto e la presunzione o il misticismo dell'ammore del tuo compare di merenda.

@ calvero
fammi un fischio quando hai finito

divertitevi da soli mi avete rotto definitivamente, passo e chiudo
Lux-fiaba
#89 Lux-fiaba 2017-09-14 20:26
Citazione:
certo divertiti a insultare gli altri, mi fai schifo te e il tuo compare di merenda.
Meno male che sarei io quello che ha livore! :-? Non credo nemmeno che quella frase, da te citata, fosse diretta a te ma non vorrei interpretare il pensiero di un altro.
Sei un ragazzino viziato, svaluti tutto quel che di buono fai. Il tuo articolo diventa carta straccia.
Buona fortuna

P.S. sei stato lento a cambiare versione........
Lux-fiaba
#90 Lux-fiaba 2017-09-14 20:51
Guarda, in fondo mi sei simpatico e ti dico questo anche se so che non verrà ascoltato.

Calvero non è mio compagno di merenda e anzi, è capitato che ci siamo sbranati vicendevolmente e con gusto.
Ma io Calvero lo rispetto ed apprezzo sempre i suoi interventi anche quando mi trova in disaccordo - spero sia reciproco! - e sai perché?
Perché si vede e si sente che dietro il suo dire c'è un ragionamento profondo non di mente ma di cuore e d'anima. Di uno che si è anche sporcato nel fango e ne è uscito lindo. Di colui che le cose le sa non perché ha letto un libro ma perché le ha sperimentate e vissute ed ha guardato con attenzione la controparte, valutando i pro ed i contro. E gettando al cesso i libri.
Cose che penso di aver fatto anch'io. E sì che ne ho letti di libri!!!
I tuoi ragionamenti sono invece poveri di cuore e ricchi di mente. Sono asettici, sono convinzioni quasi inamovibili, che alla prima critica reagiscono con veemenza. Indice di una certa fragilità. Non hai dubbi e non lasci spazio al dubbio. E tratti l'essere umano come se fosse una macchinetta, un meccanismo, un robot, un senz'anima appunto.
E a me questo non piace, e te lo dico, e lo dico a tutti.

Io e Calvero ci siamo insultati anche ma a me non è mai passato per l'anticamera del cervello di pensare che lui , o altri, mi facessero schifo.
Mi fa schifo il fascismo di qualunque colore, la disonestà intellettuale, l'ingiustizia, sti cazzo di parassiti che dominano il mondo. Questi sì che mi fanno schifo!

P.S. Questa non è un elegia di Calvero, appena accadrà ci ri-sbraneremo di nuovo. Ma visto che lo hai citato come compagno di merenda......a proposito che si mangia?
uhura
#91 uhura 2017-09-14 20:53
Citazione:
Non serve essere mistici, basta non essere stronzi Questa è bellissima :hammer: :hammer: :hammer:
Offensivi e livorosi ammantati di pseudo moralismo e spiritualità.

Provocatori fino all'inverosimile. Incapaci di apprezzare un articolo scritto per chi voglia migliorare la propria salute.

E' stato veramente scioccante leggere che qualcuno ha dato dello stronzo, della nullità e del testa di cazzo a chi ha scritto un articolo sulla salute

Sarete pure vegani vegetariani o cos'altro ma con i vostri simili siete penosi.

Siete riusciti a vedere il male anche in un articolo su una vitamina potenzialmente benefica per l'uomo.


Che dire, mi fate pena.

Vi illudete di essere migliori. Forse è meglio mangiare una bistecca che insultare chi studia, è propositivo e chi cerca di aiutare i propri compagni umani.
Essere vegetariani non aggiunge un quid pluris alla vostra persona. Forse vi piace pensarlo perchè avete bisogno di sentirvi migliori. C'è tanto da fare fra noi. Imparare a rispettarci e a condividere il buono. Chi non sa fare molto nella vita magari si astiene dal mangiare bistecche e pensa di essere bravo, buono, migliore. Conosco tanti vegani cannibali , moralmente, nei confronti dei propri simili. La commozione per la formichina o la verdura cotta ma l'annientamento del vicino di casa. Ci sarebbe da ridere se non ci fosse da piangere. Quindi per favore scendete dal piedistallo che non state facendo niente di straordinario. Anzi, il vostro comportamento è da personcine. Piccole piccole. In Italia dopo il terremoto tanta gente ha perso il lavoro legato anche al mondo dell'allevamento. Mangerei tutti i giorni bistecche se servisse a riportarli ad una vita normale e serena.



Sempre deprimente scoprire il lato deteriore della razza umana.


Ma voi avete l'amore e l'anima. Non vi dico a Roma come si concluderebbe questa frase.
Luxio
#92 Luxio 2017-09-14 22:06
The thread has gone in the cow...
mik300
#93 mik300 2017-09-14 22:53
Ma l'articolo è interessante,
C'è sempre da imparare,
Il mio unico appunto era che non si capiva come rifornirsi di k2..
Natto e integratori, mi pare..
Il resto siamo sul generico.
Comunque mi sento anche di dire che non esiste una classifica delle vitamine..
La A è meglio della B, la D è peggio della K2, ecc.
Serve tutto..Nelle debite proporzioni,
Tutte le vitamine sono importanti, (e interdipendenti)
Cioè se hai un kilo di k2 in corpo e ti manca la D schiatti, e viceversa,
perciò consigli della nonna in primis, frutta, verdura, mangiare SANO, equilibrato e variegato, e poi ...
io speriamo che me la cavo..
Pavillion
#94 Pavillion 2017-09-15 00:14
Se parli per te che necessità hai di farcelo sapere?
Tutto parla agli altri, chi parlerebbe per gli altri: un matto, una vittima, un carnefice, una natura, un assassino, un bambino, un visionario, mia sorella, la scrittura, un dottore, mia sorella, la lettura e chissà quant'altro parla per noi.
Se parli per te che necessità hai di farcelo sapere?
Tutto parla agli altri anche chi parla per gli altri. Utopia ha fin troppe esigenze e l'umano tale la rese.

Orbene uno si chiederebbe cosa centra questo paraustiello con l'argomento del Trhead, ecco ...
Non sapevo che il gorilla fosse un "bipede formichiere" ( letto più o meno nei commenti) e forse il gorilla non sa che mi capita di fumarle.
Aceto, se non fosse stato per l'articolo non se ne sarebbe accennato, il ritrovarlo sotto forma di bevanda poi. La preparazione, chissà cosa alambiccherò! Aceto, l'avevo proprio dimenticato.
hvsky
#95 hvsky 2017-09-15 01:17
FEFO

che non te ne fregasse niente degli animali (come se tu non lo fossi...... e non è un offesa si tratta di antropologia ) è chiaro........

visto che ti piace tanto (e alle volte è un gran merito) parlare di fatti e citare "liste" da fonti ufficiali non ti stupirai di apprendere che ci sono studi uficialissimi e controllabillissimi con tanto di schemi e grafici,come piace a te......
che dimostrano "scientificamente" che a chi non frega un cazzo degli animali gode di scarsissima EMPATIA......

e secondo l'FBI e quindi non secondo un hvsky qualsiasi...... potresti essere annoverato tra i potenziali serial killer di domani.........

in bocca al lupo.............

poi scusami se mi permetto hai scritto un articolo che con 30 secondi in rete......

vabbè lasciamo stare

good luck !!!!!
macco83
#96 macco83 2017-09-15 07:04
#91 uhura

Citazione:
Offensivi e livorosi ammantati di pseudo moralismo e spiritualità.

Provocatori fino all'inverosimile. Incapaci di apprezzare un articolo scritto per chi voglia migliorare la propria salute.

E' stato veramente scioccante leggere che qualcuno ha dato dello stronzo, della nullità e del testa di cazzo a chi ha scritto un articolo sulla salute 
Il tuo sfogo moralista è basato sul nulla anzi sul falso. Tutto ciò che hai usato per giustificare il tuo intervento non solo non è successo ma addirittura l'hai ribaltato. Colui che qui ha mostrato Amore e Anima è stato proprio Calvero. Per fortuna i messaggi restano e tutti possono leggerli.
flor das aguas
#97 flor das aguas 2017-09-15 09:09
#95 hvsky
Citazione:
e secondo l'FBI e quindi non secondo un hvsky qualsiasi...... potresti essere annoverato tra i potenziali serial killer di domani.........
Ahhahh, allora non sono l'unica complottara qua dentro ;-)
Fefo, hai scritto un articolo interessante dal punto di vista della salute, chi lo nega, ma come ti hanno fatto notare Calvero e Lux-fiaba, manca di qualcosa. Non si puo' negare l'Anima e il fatto che siamo fatti di energia. Perche' si tende sempre a ridicolizzare la medicina olistica (e affini)? Chi parla d'Amore o spiritualita' e' considerato un fricchettone pseudo mistico... vabbe'
L’amor che move il sole e l’altre stelle NULLA DI PIU' VERO FU MAI SCRITTO

edit:
Apro OT Hvsky, poi comunque ti schedano per terrorista anche per molto meno. Uno che conosco e' stato bloccato all'aeroporto e gli e' stato impedito di andare negli stati uniti. Ha indagato su sta cosa attraverso il freedom of information ed e' uscito fuori che era schedato come potenziale terrorista perche' in una mail da lui scritta ad un amico si parlava cazzeggiava di un party, e lui ha usato un diciamo "eufemismo" per dire sballarci, far caciara, che tradotto dal computer faceva come dire "suonare l'allarme". Meglio non scrivere la parola che ha usato, ma nel gergo irlandese ha una connotazione diversa ovviamente. CHIUSO OT
slashrs
#98 slashrs 2017-09-15 09:48
Comunque aldilà delle critiche mosse io trovo che Fefo ha fatto un ottimo lavoro. Conoscevo già da un annetto la storia della k2 ed ho iniziato ad assumerla da integratori e concordo con tutto quello scritto. Concordo anche con Calvero per quanto riguarda la felicità è quanto questa conti sulla nostra salute ( secondo me anche più dell'alimentazione dato che lo stress è più pericoloso e ossidativo creatumori di tante altre cose ). Lo hanno detto in tanti e lo ribadisco bisogna mangiare poco ma tutto come fanno i centenari di Okinawa dove consiglio di andare perché isola stupenda ( come tutto il Giappone ;-) )
DaemonZC
#99 DaemonZC 2017-09-15 10:11
@Fefochip

Citazione:
se è vero che la K2 fissa il calcio nelle ossa come mai abbiamo tutti questi casi di osteoporosi , artereosclerosi (con annesse malattie cardiocircolatrie da calcificazioni arteriose e non) , carie , ecc ,ecc?
L'osteoporosi e l'indebolimento delle ossa, è (quasi) conclamato avvenire per via dell'eccessivo consumo di latticini.

nature.com/.../...

Tanto che i nutrizionisti di Harvard hanno eliminato il consumo di latte dalla loro tabelletta alimentare www.dionidream.com/.../

Come vedi dai dati di BoneKeyReports, c'è una perfetta correlazione tra consumo di latte e fratture dell'anca.

Al di la dei dati scientifici comunque, ho letto con piacere l'intervento di Calvero, e quoto, perchè evidentemente ho fame anche io di giustizia e verità.

Citazione:
un atto d'amore verso al vita, compiuto da chi ha consapevolezza maggiore rispetto a una bestia, è un nutrimento: è VITA: è la giustizia più esemplare che si possa mai portare in questo mondo fatto di ipocrisie imbottigliate un tanto al chilo, a seconda dei tempi e del contesto, e che credono sempre di essere uno scalino più avanti dell'epoca precedente.
slashrs
#100 slashrs 2017-09-15 10:24
@ DaemonZc, quello che dici non è propriamente corretto, perché non tutti i paesi dove bevono il latte hanno problemi di osteoporosi. Guarda caso popolazione che bevono regolarmente latte come in Africa e in medioriente come anche in India non hanno problemi di osteoporosi come in occidente anzi tutt'altro. Quindi a parer mio e di vari studiosi il latte andrebbe comunque limitato o magari anche tolto ( io non lo bevo da anni ) ma non i latticini che portano aminoacidi e vitamine che servono al nostro organismo per sintetizzarne altre.

"Il primo è che nei paesi nordici è bassa anche l’esposizione solare. Essa è importante perché stimola la sintesi di vitamina D [4], dal ruolo chiave nel mantenere l’integrità ossea. Per contro, nei paesi con maggior luce l’incidenza di osteoporosi si riduce; cliccando qui [5] possiamo vedere valori intermedi per la maggior parte dei paesi europei fra le donne, andando sugli uomini compaiono anche molti più paesi con valori bassi fra cui la Francia, nota proprio per il consumo di latticini"
Consiglio la lettura dell'intero articolo da cui è preso l'estratto sopra qui:
italiaxlascienza.it/.../...


Interessante anche la tabella
www.iofbonehealth.org/.../frax-map

Chiaro che se siete intolleranti al lattosio assumete i nutrienti da altre fonti pure o con integratori. Anche se non capisco come nonni e parenti anziani a me vicini non hanno problemi a bere latte e mangiare formaggi stagionati e non a 80 anni e noi si. Per esempio le isole greche anno la più alta concentrazione di centenari dopo okinawa e assumono regolarmente latte e formaggi delle loro capre e pecore che portano a pascolare ancora in età avanzata ( 90 anni a scarpinare ogni mattina :-o ).

Morale della favole le line guida sono state dettate ma ciò che va bene per uno non può andare bene per un altro ma cioè che invece va bene per tutti è vivere felici e senza stress.
LoneWolf58
#101 LoneWolf58 2017-09-15 10:58
Citazione:
... non tutti i paesi dove bevono il latte hanno problemi di osteoporosi. Guarda caso popolazione che bevono regolarmente latte come in Africa e in medioriente come anche in India non hanno problemi di osteoporosi come in occidente anzi tutt'altro. ...
Non sarebbe il caso di chiarire cosa si intende per "latte"?
Credo ci sia una notevole differenza tra un latte "fresco" prodotto da animali al pascolo ed un latte di "Centrale" se non peggio...
Questo vale per tutti gli "alimenti"...
slashrs
#102 slashrs 2017-09-15 11:33
@ Loneeolf58 , chiaro come il sole che gli alimenti puri quindi non industriali fanno la differenza è come dici giustamente tu questo vale per tutto. Lì non specifica, però a parer mio quando parla dei francesi e dei loro formaggi io che sono stato in Provenza posso dirti che i formaggi li fanno nei propri paesi e ne hanno un infinità. Mentre per Africa medioriente e India penso proprio che ci si riferisca a quello puro non industriale ma fresco da pascoli a volte anche casalinghi ( come i 90 e mi greci) e chi è andato in quelle zone sa di cosa parlo. Quindi alla fine la penso come te Lonewolf ;-)
DaemonZC
#103 DaemonZC 2017-09-15 11:33
@SlashRs

Hai anche tu la tua parte di ragione, ma questo significa che, di sicuro, il dibattito è aperto! e l'importante è che persone imparziali e intelligenti lavorino sull'argomento.

Ho letto l'articolo ma non mi è andata giù una cosa:

Da italiaxlascienza:


Citazione:
Jones II! Cosa stai facendo!!! E’ innaturale! Ti verrà l’autismo!!!11
A) Il gatto è un ipercarnivoro, e mangia cose diverse da una specie che viveva sugli alberi fino all'altroieri
b) Che c'entra il latte con l'autismo, la correlazione era con i metalli pesanti presenti nei vaccini
c) Che c'entra l'allusione alla semantica "gomblotto!11!!11"

Sono ipersensibile a ste cose purtroppo ahahah
slashrs
#104 slashrs 2017-09-15 11:53
@ DaemonZc, hai ragione quella non l'ho capita anch'io e da quello che ho potuto comprendere l'autore si mette nei panni di entrambe le fazioni giungendo alla conclusione che vedi in fondo pagine e con fonti da altri siti. Quindi come hai detto lo anzi tu abbiamo ragione entrambi e arrivando a dire che la verità sta nel mezzo. L'autore dell'articolo aldilà di certe cose che poteva evitare come vedi prende fonti e studi di altri e ci tira su l'articolo. Comunque se vuoi su internet si trovano altri articoli che posso postare ma ho preferito questo perché più completo con più fonti che si allacciando ad altre ricerche e anche a dei viaggi in prima persona e documentari. Chiaro che può dare fastidio che il tizio anche se si mette da entrambe le parti sia contro i complotti non discuto su quello. Concordo con te su autismo e gatti ( avendone due ).
Lv78
#105 Lv78 2017-09-15 13:00
Salve a tutti.
"qui devo dare un'altra brutta notizia per i vegani, in quanto la vitamina A (retinolo) non è la stessa cosa dei betacaroteni (precursori della vitamina A), in quanto non è detto che assumendo quantità elevate di betacaroteni (presenti in frutta e ortaggi arancioni) si riesca a soddisfare il bisogno giornaliero di vitamina A"
Io sapevo che chi mangia solo vegetali non ha problemi di vit A, proprio perché l'organismo trasforma il betacarotene in tale vitamina all'occorrenza e in base alle necessità, e quindi non si corrono rischi di sovradosaggi come invece può accadere consumando alimenti che contengono direttamente la vit A.
La stessa cosa accade per il ferro: mangiando solo vegetali l'organismo può aumentare le sue capacità di assorbimento in caso di apporto basso, e diminuirle se è troppo elevato. Questo invece non succede col ferro-eme (quello contenuto nei cibi di origine animale), che viene assorbito in toto e non secondo le necessità, cosa che favorisce patologie anche gravi come i tumori, dal momento che il ferro in eccesso ha una potente azione ossidante.
Quanto al discorso uomo frugivoro o no, gorilla ecc...: la mia opinione è che l'uomo sia frugivoro per dei semplici e palesi motivi: gli alimenti che supportano e conservano la nostra salute e che quindi vanno consumati ogni giorno e in buone quantità sono i vegetali, specie frutta e verdura, quelli che invece mettono a rischio la nostra salute e di cui viene non a caso consigliato un consumo moderato e sporadico sono carni, formaggi e derivati animali in genere. Già da questa semplice constatazione dovrebbe apparire più che chiaro per quale tipo di cibo siamo fatti.
Ho letto qualcuno che ha detto che siccome i gorilla mangiano anche insetti (in realtà non tutti da quel che ricordo, mi pare che il gorilla di montagna sia esclusivamente erbivoro) allora sono da definire come animali onnivori. Beh, allora in base allo stesso ragionamento vanno definiti come onnivori animali quali cavalli, renne o cervi, dato che è documentato che in caso di necessità (=mancanza di cibo e rischio di vita o di morte) arrivano a cibarsi anche di carne. Solo che però nessuno si sogna di definirli per questo come onnivori e non come erbivori quali effettivamente sono. Per cui la capacità di mangiare carne in caso di necessità non classifica un animale come onnivoro per forza.
Sinceramente non capisco perché se l'uomo è in grado di mangiare carne (quando il suo cibo più adatto sono e restano i vegetali) allora viene classificato come onnivoro senza ombra di dubbio, mentre questo non accade per altri animali come quelli che ho citato, parimenti in grado di consumare carne per sopravvivere (come è successo ai nostri antenati millenni fa quando arrivò il freddo e il loro cibo era scarso o sparito).
Lux-fiaba
#106 Lux-fiaba 2017-09-15 14:19
Citazione:
Sarete pure vegani vegetariani o cos'altro ma con i vostri simili siete penosi.
Tanto per chiarire caro (o cara, chissà perché ti identifico femmina) io non sono né vegetariano né vegano, anche se la mia alimentazione è prevalentemente vegetariana non disdegno uova, formaggi e, raramente, buona carne.
Il discorso non verteva su quello o solo su quello.

Riguardo all'osteoporosi ci sono autori che negano sia una malattia ma un naturale processo di invecchiamento delle ossa. Così mi è capitato di leggere ma non so molto altro.
Per quanto riguarda il consumo di latte in Africa confermo che esiste un etnia non ricordo esattamente il nome, vicino ai Masai, tra l'altro bellissimi fisicamente, che il latte ed il burro lo usano in quantità industriali. Il burro lo usano anche cosparso sulla pelle per difendersi dai raggi solari molto forti in quelle zone. E da quello che so, godono di perfetta salute.
Comunque è vero che le popolazioni asiatiche, ad es. Cina e Giappone, che tradizionalmente non usano latte o derivati, solo un po' di yogurt, soffrono quasi per niente di osteoporosi. Il tema dell'alimentazione è molto complesso e, secondo me, siamo ancora lontani da capirci veramente qualcosa.
macco83
#107 macco83 2017-09-15 15:03
#105 Lv78
Citazione:
Sinceramente non capisco perché se l'uomo è in grado di mangiare carne (quando il suo cibo più adatto sono e restano i vegetali) allora viene classificato come onnivoro senza ombra di dubbio, mentre questo non accade per altri animali come quelli che ho citato, parimenti in grado di consumare carne per sopravvivere (come è successo ai nostri antenati millenni fa quando arrivò il freddo e il loro cibo era scarso o sparito).
Semplice: l'industria della carne e dei derivati è la più potente di tutte perchè fa girare la gran parte dell'industrie correlate al cibo come il vestiario, la farmaceutica, la comunità scientifica ecc. Loro decidono loro classificano nonostante le evidenze dicano l'opposto. Sono talmente paradossali che smentiscono le loro stesse pubblicazioni evoluzionistiche.
Nomit
#108 Nomit 2017-09-15 17:50
@ vegeamici - Credete sia opportuno dirottare le discussioni sul tema della carne e dell'alimentazione vegetariana? Poi dobbiamo perderci tempo, seguirle, incazzarci, recuperare pagine web, è una rottura e non serve a niente, perché le occasioni per discutere di queste tematiche non mancano, ci pensa la stampa, ci pensa Redazione, ci pensano nel forum, e ci pensano anche fuori di qui; negli intervalli tra una discussione e l'altra è meglio riposarci e pensare ad altro o tenerci informati per la prossima.

Cioè, se ogni volta che qualcuno parla di un singolo nutriente vi buttate sul discorso carne, non la finiamo più...
maurixio
#109 maurixio 2017-09-15 19:04
Leggendo l'utile il post e alcuni interventi mi sono posto la seguente domanda....Ho sentito spesso dire che quelli che vanno sullla sonda in orbita intorno alla terra, tornano con un indebolimento delle ossa. Quindi a causa della carenza di sollecitazioni al sistema scheletrico.
Insomma poco movimento del corpo.
Quindi mi domandavo che tipo di relazione c'è tra il mettersi a fare movimento e l'irrobustimento delle ossa.
maurixio
#110 maurixio 2017-09-15 19:09
Ps...ot ma non troppo
I non onnivori come considerano il pesce?
Anche perche sembra sia molto utile ai bambini per avere una vista sana in quanto contiene la vitamina A.
In particolare l'olio di merluzzo
poveraccio
#111 poveraccio 2017-09-15 21:22
Il mio punto di vista è che a fare il piccolo chimico si è sempre fatto e sempre si farà solo dei casini (vedi vaccini). Abbiamo tutta la conoscenza dentro di noi perché dovrei leggere libri e studi fanta-scientifici, scritti da menti malate? Cosa impedisce di capire qual è lo stile di vita che più si addice all'essere umano semplicemente spogliandoci del superfluo? Non è ancora chiaro che più ci si addentra nei particolari e più ci allontaniamo dalla verità?
Pavillion
#112 Pavillion 2017-09-15 23:59
Calvero
Solo l'imbarazzo di quale tuo commento quotare in questo trhread.
Mrexani
#113 Mrexani 2017-09-16 00:04
Peró gli articoli di Fefo, contrariamente a quanto possa apparentemente emergere da questa isterica discussione, credo ci parlino proprio dell'amor che move il sole e l'altre viscere; son sempre pieni di sinergie, simbiosi e mutualistici soccorsi intestinali.
vulcan
#114 vulcan 2017-09-16 00:57
Ciao Federico.. articolo interessantissimo.
Le linee guida in medicina indicano sempre la somministrazione di calcio insieme alla vitamina D in dosi "adeguate" . La somministrazione di calcio in modo isolato come per riempire come fossimo dei contenitori non è prevista e può essere anzi dannosa. La somministrazione di calcio in modo isolato si deve esguire solo in stati di ipocalcemia per deplezione renale. Ciao .. un saluto :-)
Pavillion
#115 Pavillion 2017-09-16 13:11
Aceto, se ne è accennato nei commenti, uno dei componenti che, tempo fa, divorarono il peso in eccesso.
Da cosa nasce cosa, proiezioni, l'intesa non dovrebbe provocare l'intenzione di venire altrimenti intesa pena il decadimento argomentativo in divenire.
Globalmente rivedendo le posizioni in campo occorrerebbe che tutto tornasse al nastro di partenza.

L'incipit di Se parli per te che necessità hai di farcelo sapere? non è che sia, improvvisamente, venuto da se.

Si potrebbe quasi arguire che consciamente io sia stato visceralmente attratto dal tuo (io parlo per me e non come fai tu che da presuntuoso appunto parli anche per gli altri).
Si potrebbe quasi arguire (e quì parlo per me) che l'inconscio dopo averlo nettato ((io parlo per me e non come fai tu che parli anche per gli altri) abbia iniziato a settare quell'incipit senza che io me ne potessi accorgere impegnato com'ero nella lettura dei commenti successivi.
Poi inconscio si è fatto avanti per iniziare a parlarmi di quel che aveva iniziato a scrivere mentre gli leggevo i commenti, confluito, appunto, in quel suo: Se parli per te che necessità hai di farcelo sapere?
Non è che sia semplice avanzare, o mio signore, avendo pure il peso di Damocle da gestire e l'oscillazione del pendolo da equilibrare.
gio911
#116 gio911 2017-09-16 13:27
Citazione:
se è vero che la K2 fissa il calcio nelle ossa come mai abbiamo tutti questi casi di osteoporosi , artereosclerosi (con annesse malattie cardiocircolatrie da calcificazioni arteriose e non) , carie , ecc ,ecc?
bisogna calcolare anche che tutti i cibi acidi soprattutto latte vaccino, formaggi e latticini in genere, molto consumati in italia, causano questi problemi. Per equilibrare l'acidità l'organismo interviene andando a ''rosicchiare'' calcio dalle ossa causando osteoporosi ecc. Quindi anche il detto mangia tanto formaggio e latte così ti rinforzi le ossa perchè sono ricchi di calcio è sbagliato.
slashrs
#117 slashrs 2017-09-16 14:56
Concordo pienamente con Nomix, che ogni scusa è buona per rompere i così dette agli onnivori quando qua si sta parlando di nutrienti quali sono le vitamine e i minerali. Siamo lontani da capirci qualcosa e la ragione sta nel mezzo ma almeno non rompiamoci le palle a vicenda.
ahmbar
#118 ahmbar 2017-09-16 15:36
Mrexani
Citazione:
Peró gli articoli di Fefo, contrariamente a quanto possa apparentemente emergere da questa isterica discussione, credo ci parlino proprio dell'amor che move il sole e l'altre viscere; son sempre pieni di sinergie, simbiosi e mutualistici soccorsi intestinali.
Non possiedo la competenza adeguata per valutare la validita' delle scoperte di Fefo sull'importanza dei batteri intestinali e del loro apporto alla nostra salute, ma credo sia nel giusto

E' sul cosa realmente influenzi la loro (dei batteri) salute, e su come stimolarli a produrre le sostanze che poi migliorano la nostra, grazie alle sinergie sono state descritte, che penso sia piu' influente l'aspetto mente/spirito della semplice reazione chimica o sostanza

Se il semplice credere una cosa (vedi esperimenti sull'effetto placebo luogocomune.net/.../...) puo' alterare e/o produrre la materia stessa, come non pensare che sia in grado di.... autoprodursi qualunque cosa in caso di necessita?

E' vero che le interazioni fisiche sono una realta', ma la nostra mente, coscienza , spirito o usate il nome che volete e' dimostrato essere in grado di alterarle
Nel bene e nel male


L'essere umano che descrive Fefo e le interazioni che provocano/stimolano certe sostanze (o mancanza di esse) nel corpo sono veri, ma non sono (secondo me, ovviamente) la parte fondamentale

E' vero che attualmente anche il bambino piu' amato e felice del mondo, se mal/poco nutrito, rischia di ammalarsi, forse con meno probabilita' del suo alter-ego ben nutrito ma non amato, ma credo sia inevitabile che questo avvenga, se non c'e' "ciccia" su cui lavorare produci l'indispensabile

Quando diverremo coscienti delle infinite possibilita' che possediamo dentro di noi per influenzare la nostra salute (e smetteremo di affidarci a soluzioni esterne) probabilmente non servira' piu' la vitamina K2, ma solo una nutrizione sufficiente
peonia
#119 peonia 2017-09-18 10:03
Non c'entra con la vit. K ma è importante conoscerlo...e lo metto qui perchè si parla di medicina e salute..
"Ogni giorno si spendono miliardi di Euro in pubblicità e propaganda per farci
credere che la nostra salute non dipende da noi.
Sono stato vittima di propaganda e farmaci per 25 anni, da 37 non lo sono più.
Le mie qualifiche mi permettono di risolvere i vostri problemi di salute
SENZA USO DI FARMACI e restituirvi la vostra dignità insegnandovi ad
essere autosufficenti.
Laureato in Scienze Biologiche nel 1974; Medicina Chiropratica e
Specializzazione in Kinesiologia Applicata nel 1979; 34 anni di Ricerca
Clinica
LINK UTILI
DIREZIONE SALUTE
www.youtube.com/watch?v=lP1ByoI2a04

OPUSCOLO PROGETTO GENESI
www.paulzeligrodberg.com/

APPROFONDIMENTI
CONFERENZA VARESE
Clip1 www.youtube.com/watch?v=JvT-SzjNwBE...
Clip 2 www.youtube.com/watch?v=pmw1hOLLXUQ
Clip 3 www.youtube.com/watch?v=R2rL2jPatMU
Clip 4 www.youtube.com/watch?v=mAubHb3lPi4

ALCUNE TESTIMONIANZE
www.youtube.com/watch?v=6Gg-LbIM4hY...
www.youtube.com/watch?v=3iCYe4Iu2hk&index=4...
www.youtube.com/watch?v=Q4XCEoR5jnE&index=2...
www.youtube.com/watch?v=nRcXSL7moU0...
www.youtube.com/watch?v= xlcm1oB8kP0
PER QUALSIASI DUBBIO NON ESITARE A CONTATTARMI
Dr. Paul Zelig Rodberg
Via Francesco Riso, 26 95128 Catania
Tel. +39 095 434881 Mob. +39 338 7123877

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO