Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

14 anni fa, quando iniziai ad interessarmi dell'11 settembre, trovai una fotografia delle Torri Gemelle che esplodevano, con il grande fungo di cemento che si proiettava verso il cielo. Io vi aggiunsi la scritta "Crolli, o demolizioni controllate?", e la spedii all'unico sito italiano che ero riuscito a trovare in rete che si occupasse di informazione alternativa.

Il sito in questione si chiamava ComeDonChisciotte.

Loro pubblicarono la mia fotografia, e a commento della mia immagine scrissero: "Esclusiva dall'America!" L'articolo "fece un botto", nel senso che le letture quadruplicarono di colpo: pensate, da un centinaio di letture circa schizzarono improvvisamente ad oltre 400! Fu un'emozione per tutti.

Da quel giorno, come tutti sappiamo, molta acqua è passata sotto i ponti. I siti di controinformazione si sono moltiplicati, e anche l'utenza è cresciuta in modo esponenziale. Ma ComeDonChisciotte è sempre rimasto in prima fila, continuando a crescere fino a diventare quello che è oggi: un punto di riferimento fisso, assolutamente irrinunciabile, per moltissimi utenti che amano informarsi sulla rete.

E la notizia che abbia deciso di chiudere, giustamente, ha scatenato stupore e tristezza fra i suoi moltissimi estimatori.

Quello di cui però non si rendono conto moltissimi lettori è che spesso, dietro a operazioni di questo tipo, c'è una persona sola, o al massimo qualcuno coadiuvato da un paio di volonterosi. Ma chi "tira la carretta" - nel senso che si occupa quotidianamente di reperire e pubblicare materiali interessanti - è di solito uno solo. Nel caso di CDC la persona che ha fatto questo miracolo per tutti questi anni di chiama Davide.

Da 10 anni Davide si sveglia tutte le mattine alle 5 e inizia a battere la rete, alla ricerca di articoli interessanti da proporre ai suoi lettori, e va avanti fino a mezzanotte, riuscendo a pubblicare anche 3 o 4 articoli nella stessa giornata. E siccome molti di questi articoli sono in inglese, Davide gestisce anche un gruppo di traduttori che gli rispediscono regolarmente gli stessi articoli in lingua italiana.

Tutti lavorano gratuitamente, senza la minima retribuzione se non la soddisfazione di vedere un sito che viaggia regolarmente nelle posizioni più alte di ranking della sua categoria.

È quindi comprensibile che ad un certo punto una persona come Davide si svegli un mattino e si accorga di essere stato "logorato" da questa intensissima attività.

Anche Claudio Messora di Byoblu ultimamente sta attraversando un periodo simile, ed io stesso ho avuto una crisi di recente, più o meno sulle stesse corde. Io la crisi l'ho superata, grazie soprattutto al sostegno, spontaneo e sincero, di moltissimi nostri lettori, che mi hanno fatto capire quanto sia importante avere un luogo dove incontrarsi quotidianamente e discutere delle cose che ci stanno più a cuore.

Per questo motivo rivolgo ora a Davide lo stesso invito: il tuo contributo è prezioso, perchè nel corso degli anni hai accumulato una esperienza enorme nell'andare a cercare articoli interessanti in tutte le lingue, riuscendo nel contempo a selezionare i materiali nel nome di una qualità costante che da sempre caratterizza ComeDonChisciotte.

Siccome il logorio è reale, prenditi un periodo di meritato riposo, tanto il sito non lo dimentica nessuno. Lascialo online per la sola consultazione, e cerca di raccogliere le tue energie, ma aspetta a dichiararlo "chiuso per sempre". Magari nel frattempo si farà vivo qualcuno che ti può offrire un aiuto economico, con il quale pagarti qualche collaboratore. Oppure saranno i tuoi stessi lettori ad organizzarsi per raccogliere i fondi necessari per farti aiutare da qualcuno (e per poter magari offrire anche qualche soldo ai tuoi traduttori).

Poi magari, fra qualche mese potrai ripartire, magari riducendo il numero di articoli pubblicati quotidianamente, ma mantenendo sempre lo stesso livello di qualità.

Insomma, siamo tutti dentro a questa grande avventura: stringiamoci fra noi, e cerchiamo di andare avanti tutti insieme. Quello che stiamo facendo è molto importante, anche se magari i risultati diventeranno palesi soltanto più avanti nel tempo.

Coraggio Davide, siamo tutti con te. Non mollare.

Massimo Mazzucco (e tutti gli utenti di luogocomune)

Aggiungi Commento   

TheNecrons
#1 TheNecrons 2016-04-19 23:37
Non voglio ripetere l'ormai noto su quanto sia stato e continua ad essere importante il sito Comdonschisciotte. Quello che voglio dire è: ognuno si fa le sue scelte, ma deve considerare il fatto che considerazione di questo tipo (sulla propria interiorità) possono cambiare improvvisamente da un attimo all'altro, perchè trattasi di "aree" molto sensibili e influenzabili.
Magari dopo una bella pausa, cambia idea. Anzi è molto probabile, almeno secondo la mia esperienza.

Che decida il meglio.
maryam
#2 maryam 2016-04-20 00:33
Grazie Massimo.

Commento di Rosanna su CDC

Comedonchisciotte è il miglior sito di controinformazione in rete, ricco di numerosi articoli nazionali e internazionali, nato dall'interazione tra dinamiche culturali e politiche diverse ... unico nel suo genere, per numerosi motivi:
1) permette una libertà di espressione unica, rispetto a tanti altri siti e blog, che invece vengono monitorati attraverso un'odiosa censura
2) consente una ricchezza di espressioni e visioni politiche che sono riuscite sempre a dialogare tra di loro, alla ricerca comunque di una sintesi essenziale
3) consente di raccogliere articoli di grandi giornalisti, che hanno sempre divulgato informazioni fondamentali per capire le ragioni storico politiche del nostro tempo
4) dispone di una comunità d'intenti per tutti coloro che hanno collaborato a scrivere e a commentare, che ha sempre dimostrato partecipazione onesta
Quindi la chiusura del sito è veramente una grave perdita , per diversi motivi ... sono ben consapevole del carico d'impegno che Tu Davide hai sostenuto per tanti anni, con tanta abilità, competenza ed entusiasmo ... ma ora siamo rimasti orfani di una comunità che era diventata la nostra casa, frequentata da tanti amici, composta di conflitti, ma anche di tante soddisfazioni ... e privi di una voce unica, libera, coraggiosa, autentica e veritiera ... perché rispettosa del dibattito democratico....
Cassandra
#3 Cassandra 2016-04-20 00:43
Era credo il 2003, e scoprii contemporaneamente entrambi i due siti. Ogni giorno, da allora, li ho puntualmente visitati entrambi (e sono stata anche loro ospite), vedendoli sempre come "siti fratelli". Ancora oggi, che tanta acqua è passata sotto i ponti, nella mia testa esiste una specie di mostro che si chiama Luogocomunecomedonchisciotte: ha conservato lo stesso nome che detti allora, per gli unici due luoghi in Rete che offrivano controinformazione.
Non appena ho letto la notizia sono corsa qua, pensando "Devo dire a Redazzucco di fare qualcosa!"
Superflua preoccupazione: Redazzucco ci aveva già pensato da solo.

Credo che ciascuno di noi debba usare il proprio commento per offrire un aiuto.
Per quanto mi riguarda, finché non sarò di nuovo disoccupata non posso collaborare con lavoro volontario, ma volentieri dò un contributo economico anche periodico. Mi permetto anche di suggerire l'inserimento di pubblicità (nessuno credo se ne avrebbe a male, se Davide non ce la fa coi soldi) e una pagina Facebook che pubblicizzi i post rimandando i links al sito. Per il momento potrebbe riposarsi chiudendo temporaneamente i forum e limitandosi a postare un articolo al giorno come fa Redazzucco.

Sono certa che Davide non si farebbe aiutare da gente che non conosce, ma se c'è qualcuno di cui si fida dovrebbe accettare un aiuto. Non si può fare tutto da soli per anni e anni (mica tutti hanno come Mazzucco la pazienza di aspettare che i figli crescano! :-D )
azul
#4 azul 2016-04-20 02:07
Nell´analisi delle cause della decisione di chiudere CDC credo che dobbiamo distinguere eventuali aspetti attinenti alla sfera personale e intima di Davide, da problemi pratici, tecnici di lavoro di gestione del tempo e delle finanze, di eventuali stress, veleni e polemiche seguite alla pubblicazione di alcuni articoli (cosa che é effettivamente accaduta).
Sul primo aspetto possiamo solo accettare, comprendere e ringraziare Davide, senza nemmeno avere la pretesa di chiedere chiarimenti approfonditi che non ci riguardano se non vengono condivisi.
Sul secondo aspetto invece, credo e concordo col pensiero di Massimo e di tanti altri utenti del sito, che hanno dichiarato disponibilitá a collaborare col proprio tempo e denaro per salvaguardare questo straordinario patrimonio comune di libera informazione che é CDC.
Se il problema é solo economico, penso che verrá facilmente superato col contributo di tutti. Se invece si dovesse trattare di alleggerire il lavoro encomiabile di Davide con l´ingresso di altri collaboratori, questo dipenderá dal carattere di Davide.
Ci sono persone che quando devono viaggiare preferiscono lasciar morire le piante del proprio appartamento piuttosto che lasciare le chiavi a qualcuno per annaffiarle, per paura dei danni che queste potebbero fare alla propria dimora o per una semplice esigenza di non veder violata l´intimitá e le regole della propria casa.
Anche questa scelta per quanto difficile da accettare deve comunque essere rispettata, per la semplece considerazione che non siamo noi che abbiamo costruito e mantenuto, decorato quel luogo per tanto tempo. Non ci resterebbe che prenderne atto e mantenere il ricordo della bellezza di quel verde e di quel posto nella speranza di poterlo rivedere e rivivere in altra occasione, in altro luogo.

Un grazie sentito a Massimo per aver scritto nobilmente questo post di solidarietá
FrancescaR
#5 FrancescaR 2016-04-20 02:25
Non è nemmeno immaginabile una Rete orfana di CdC.

Dubito che possa accadere; l'affetto degli utenti è smisurato e li ha portati,
sin dalle prime ore, ad attivarsi.

Ottime le esortazioni e le proposte, ma non sono del tutto convinta che la
reale motivazione sia quella dichiarata. C'è dell'altro, che forse sarà bello tacere.

Comunque sia: SALVIAMO LA TORRE DELL'OROLOGIO!


:-D Ciao.
ryoga
#6 ryoga 2016-04-20 08:06
Salve, nel mio percorso internettiano sono due i siti cui devo molto e che tuttora frequento assiduamente, uno è questo, l'altro è CDC. A entrambi devo molto per avermi fatto capire che l'informazione che si fruiva allora (e ancor di più oggi)è in realtà propaganda, cioè menzogne e piano piano, anche grazie all'aiuto di questi siti, ho portato avanti una mia personale lotta per imparare a pensare con la mia testa.
Spero che si possa risolvere positivamente la situazione di CDC.
KroM
#7 KroM 2016-04-20 08:10
Sarebbe un peccato perdere CDC, uno dei primi siti di controinformazione con un ricco forum che ho avuto modo di conoscere e apprezzare appena ho cominciato ad usare internet. Mi unisco al pensiero di Massimo: prenditi delle pause ma non mollare.
Non credo sia il caso di Davide, comunque a volte quel logorio non è solo una questione di soldi, purtroppo ho visto alcuni blogger controinformatori meno noti, lasciare perchè non sopportavano più la continua lettura o divulgazione di certe notizie, del resto è una tappa obbligatoria la presa di coscienza e ogni verità ha un prezzo. Come si diceva tempo fa qui su LC, non è da tutti entrare e restare nel limbo della quarta dimensione o qualcosa di simile.
peonia
#8 peonia 2016-04-20 09:13
Citazione Cassandra:
Era credo il 2003, e scoprii contemporaneamente entrambi i due siti. Ogni giorno, da allora, li ho puntualmente visitati entrambi (e sono stata anche loro ospite), vedendoli sempre come "siti fratelli".


Luogocomune mi pare nasca nel 2004.. :-)
minkiaprof
#9 minkiaprof 2016-04-20 09:17
Citazione:
stringiamoci fra noi, e cerchiamo di andare avanti tutti insieme
questo non ce lo toglierà mai nessuno.
Plinio
#10 Plinio 2016-04-20 09:20
Chi raccoglierà la sua eredità?
fefochip
#11 fefochip 2016-04-20 09:43
comedonchisciotte è sempre stato un bastione della controinformazione in italiano, capisco il logoramento di persone che si schierano contro il sistema , la solitudine che nonostante i lettori si consuma ogni giorno a sentire certi discorsi per strada ,in tv.

purtroppo per davide però la pillola rossa è stata buttata giu e da lì non si torna indietro, dentro matrix non ci si torna.
come ha risposto massimo nel suo articolo di ottobre tutto sommato è una cosa di cui non si può fare a meno.
non è una scelta è un modo di essere non pensare con la capoccia di un altro
quindi per quanto logorante sentirsi di andare sempre controcorrente non è che si può scegliere di fare come fanno tutti pena rinnegare un proprio modo di essere, forse molto piu difficile che continuare a essere quello che siamo.

probabilmente come dice massimo ha bisogno di staccare ma forse davide non può concepire di fare le cose a metà o lasciarle in sospeso , vuole
valicare un confine.

il problema a mio avviso che una volta valicato si renderà conto di rimanere quello che è ma senza comedonchisciotte.

in bocca al lupo
charliemike
#12 charliemike 2016-04-20 10:00
Massimo, un piccolo appunto. Ho notato che fra i siti suggeriti Comedonchisciotte non c'è. Io, mea culpa, non lo conoscevo. Spero che non venga chiuso. Anche se forse ora è un po' tardi per chiederlo, potresti aggiungerlo? Spero che possa aiutare Davide.

P.s.: oggi hanno postato il tuo articolo.
trigone
#13 trigone 2016-04-20 10:04
Io intanto, in seguito alla "crisi" di CDC ho scoperto LuogoComune, così mi sono appena iscritto anche qui.
Altrimenti cominciavo a soffrire di crisi d'astinenza...
Già mi sento un po' meglio :pint:
Redazione
#14 Redazione 2016-04-20 10:31
CHARLIEMIKE: Oooops. L'ho aggiunto, grazie.
maryam
#15 maryam 2016-04-20 10:38
Forse possono uscire da qui valide proposte. Vedo due piani, uno del sostegno nel lavoro , e credo che dalle offerte di già collaboratori ( chi posta da tempo sul forum e mostra sintonia con le impostazioni di Davide) possa nascere uno staff.
Scegliere ogni giorno i materiali , seguire i commenti non di rado offensivi ed intervenire dove è necessario ( i commenti sono responsabilità di chi scrive ma c'è un limite) non so fino a che punto abbia aiuto di un webmaster, delle volte vedo difficoltà nel postare i pezzi, so per conto mio, e gestisco una pagina, l'insieme è un impegno logorante. Anni in silenzio, a mettere a disposizione un impegno di notevole spessore e sensibilità, che si scontra con tutt'altro. Regna il protagonismo e l'insensibilità.
Difficile sostituire un personaggio come Davide. Ma credo che sia per lui fattibile di accogliere ore le forze che segnalano di esserci e di volersi prendere un impegno. Lui deve staccare ora, deve riposare, deve mettere in pausa per un po il sito. Almeno credo Caso mai potrà esserci una segnalazione settimanale fatta da Truman, in modo di non far crollare tutto. ma non credo che crolli, anche con una pausa più o meno lunga, è un sito che ha messo radici nei cuori di tanti, è davvero una casa dove ogni giorno trovi una mappa scelta nella giungla di notizie. E dove le scelte erano criticate 'errate', delle volte creavano stupore, erano buone uguali, perché ci sono i lettori e le loro discussioni e le analisi tiravano fuori un senso. Molte volte erano proprio questi messaggi ad essere piattaforma di chiarimenti importanti. Poi c'è il piano finanziario, importante anche quello . Non è facile nemmeno quello, lo sanno tutti quelli che devono chiedere.
sfruc
#16 sfruc 2016-04-20 11:34
Grazie Massimo di questo pezzo anche da chi, come me, si divide da sempre equamente tra LC e CDC, usando per entrambi lo stesso nick - e commentando raramente, invero.
Ieri mattina infatti ho subito sparato un OT qui, non appena accortomi del post "conclusivo" di Davide.

La soluzione che si troverà - se, come spero, si troverà - è un mistero perché attiene a insondabili sfere personali che interagiscono con quelle collettive di una comunità - e mi sovviene un lungo post di ieri, scritto apparentemente a tutt'altro proposito.
Ma l'obbiettivo minimo ed essenziale in primo luogo è NON MANDARE MAI IL SITO OFFLINE, NON DISPERDERNE IL PREZIOSO ARCHIVIO.
Poi, col tempo e dopo una pausa di Davide, spero si trovi una soluzione definitiva anche alla riattivazione dell'attività editoriale.

Ma pongo di nuovo A TUTTI, anche agli amici di LC, il problema della nostra responsabilità come utenti, che prendono ogni giorno i frutti di un lavoro defatigante senza dare alcun contributo in termini pratici, concreti, organizzativi.
Certo, diamo il nostro contributo di idee e discussione ma nulla di concreto e materiale. Diamo qualcosa con l'anima (intesa genericamente come componente immateriale) ma non con il corpo (inteso come componente pratico-materiale).
Un vecchio saggio rispose così alle mie giovanili e ingenue infatuazioni spiritualiste: "Se sei incarnato in un corpo non puoi dimenticarlo. Trascura il corpo e lo farai anche con l'anima. Ama il corpo tuo come te stesso, tu che NON sei corpo".
Mutatis mutandis la lezione resta valida. E ci pone un interrogativo, in termini di responsabilità.

PS: non so se possa essere buona l'idea, lanciata su CDC dall'utente fabKL, di derogare al principio di non ammettere pubblicità sul sito. Se noi utenti non saremo capaci di far nulla di più appropriato, è forse meglio continuare a vivere e meritoriamente operare da (leggermente) impuri che non morire da puri. In fondo il corpo fa anche la cacca….
Anteater
#17 Anteater 2016-04-20 11:57
Come tutti "prodotti", ComeDonChisciotte ha avuto alti e bassi...ma ha saputo attrarre un target variegato, e questo valore aggiunto per i pubblicitari è molto interessante! Firme come Foà Escobar Fini Grimaldi Barnard eccetera garantivano attenzione...

Ci sono due lati "oscuri" ...il primo è che recentemente ha fatto una raccolta fondi per rinnovare il sito...e il secondo, il più evidente, come si fa ad organizzare un sito senza prémunirsi dal logorio, con amici validi..è come tenere il doppio delle chiavi in casa, totalmente inutile...

Questo sito ha un valore commerciale importante, a prescindere da quello che sembrerebbe, fare una selezione di articoli interessanti è meno gravoso che scriverli...oltretutto non mi sembra neppure un sito molto tecnologico...Cè Intopic che carica articoli in automatico ogni 7min.. ( www.intopic.it/ )e il risultato è soddisfacente...

Come aiutare ComeDonChisciotte? Far staffetta con Davide, supporto tecnico, e sponsorizzazioni..rivedendo il concetto pubblicità / informazione....non credo che offerte spontanee fermino questo tipo di emorragie ma è un solo far continuare l'agonia...se il problema è la stanchezza...e il "cagnolino" va portato a spasso tutti giorni, non è con offerte sporadiche che risolvi il problema...ma dandogli il cambio senza perdere efficienza...!

Anteater

PS..un buon sito di controinformazione www.lantidiplomatico.it/

NB..ComeDonChisciotte comunque il link di Luogocomune non ce l'ha! Strano!
Sertes
#18 Sertes 2016-04-20 12:35
Bah, a me CdC non piaceva, era una specie di giornale online, un semplice replicatore di notizie già note e tradotte da altre fonti, stile Internet 1.0 oppure "informazione top-down". I commenti e il confronto, che sono la vera ricchezza di internet 2.0 , su quel sito erano scomodissimi sia da fare che da leggere.
Un paio di volte gli mandai articoli miei e non mi cagarono di striscio, non mi hanno degnato nemmeno di una risposta per dirmi dove stava il problema che rendeva impossibile la pubblicazione, e si tratta di articoli che qui su LC e anche su altri siti tipo Megachip sono stati pubblicati e che hanno fatto migliaia di letture e diverse centinaia di commenti.
Viceversa a personaggi di gran nome come Barnard è sempre stato concesso sia un grande spazio su CdC che anche una grande ed immotivata tutela, perchè non solo lui aveva libertà di postare qualsiasi suo delirio (come quella sua storia sulle donne inferiori, ma anche tante altre) e pure i commenti negativi su quanto scriveva venivano rimossi o bloccati sul nascere, e anche qui parlo per esperienza personale e non per sentito dire.

Quindi se dobbiamo trattare CdC come un morto di cui non si può parlar male, allora mi associo al lutto e metto qualche frase di circostanza, altrimenti credo che abbiamo perso poco più di un servizio di traduzione online.

PS: ma siccome è sempre meglio essere ottimisti e positivi, diciamo che Davide ha l'occasione di prenderesi un meritato riposo, e di ripartire verso una direzione più giusta che magari gli darà quegli stimoli che gli permetteranno di essere più efficace e più utile
sfruc
#19 sfruc 2016-04-20 12:57
@Sertes
al di là dei gusti, su cui ovviamente non disputandum, se vuoi farti da solo la ricerca quotidiana sul web di articoli interessanti e se vuoi tradurteli tutti da solo, prego, nessuno te lo impedisce. Io non avrei modo di farlo e ringrazio CDC d'averlo fatto al posto mio, dandomi sollecitazioni cui rispondere sempre con atteggiamento critico e non certo acritico. Ovviamente CDC non è la Bibbia ma un utile centone.

Quei "difetti" di cui tu parli sono ascrivibili a un'impostazione tendenzialmente pluralista, in cui si dà spazio a più voci anche contrastanti tra loro ma comunque lontane dal mainstream. Il che non vuol dire di certo tutte condivisibili. Poi sta sempre a noi selezionare criticamente - tra l'ottima scrematura che il sito offriva - quanto d'interesse e quanto no, quanto condivisibile e quanto no, quanto da approfondire e quanto da lasciar cadere. Anche io non sopportavo gli insulti gratuiti di Barnard, ma il servizio reso da CDC restava fondamentale. Ho scoperto mille siti che non conoscevo, mille voci prima ignote, mille fatti a me (un uomo comune) prima sconosciuti. Insieme a tanta roba che ho lasciato cadere nel dimenticatoio, ovviamente.

Poi riguardo alle tue proposte di articoli, forse CDC non era organizzato per prendere in considerazione, oltre ai testi già pubblicati altrove, quelli proposti ex-novo da scrittori non già noti alla (esigua) redazione. E ciò è comprensibile per un sito che posta 5-6 articoli al giorno, molti dei quali tradotti, a fronte dell'opera di un unico uomo con qualche collaboratore. E' un modello di lavoro diverso da quello, per esempio, di LC. Siti come LC hanno una struttura diversa e un'organizzazione diversa, postano meno, sono meno orientati alla "rassegna stampa", fanno un lavoro più orientato e meno ad ampio spettro (con conseguenti minori rischi di prendere dei granchi), hanno una funzione diversa, e perciò possono magari prendere in considerazione voci diverse come la tua. Ma non farne un caso personale, ti prego.
perspicace
#20 perspicace 2016-04-20 13:10
Mi dispiace per Davide e per i suoi utenti, quella della controinformazione è una passione che può essere vista senza ombra di dubbio come un servizio alla comunità per cui onore e rispetto a CDC.

Ora a te Max l'eredità di mandare avanti un branchia dell'informazione che ritrova senza uno dei suoi pilastri.
Cassandra
#21 Cassandra 2016-04-20 13:12
Mi viene un dubbio. Tempo fa Davide postò una richiesta sul funzionamento di Google, lasciando intendere che CDC veniva indicizzato male dal motore di ricerca.
In realtà Google PENALIZZA i siti che replicano contenuti, e CDC essendo un aggregatore "ragionato" forse soffre di questa penalizzazione. Questo fatto mi induce a pensare che ci sarebbero problemi anche per inserire pubblicità Adsense.
robcoppola
#22 robcoppola 2016-04-20 13:48
Naturalmente mi dispiace per CdC ma nel concreto il suo apporto a formare una vera e propria collettività informata e unita nel contrastare le politiche dominanti è fallito da anni.

Anzi, negli ultimi tempi ha solo contribuito a creare nuove fazioni in lotta tra loro (barnardiani, bagnaiani, borghiani, ecc ecc, secondo me i veri gatekeeper).

Risultato ? Tutti contro tutti in una difesa estenuante delle proprie posizioni e del proprio ego.

Quello che manca veramente è un sito che vada oltre la critica fine a se stessa, che veda oltre le banche e il sistema finanziario attuale. Capace di analizzare in modo costruttivo le utopie senza deragliare in religioni di pensiero castrante.

Un sito con capacità aggreganti e non il contrario.

CdC non era niente di tutto questo. Dopo la lettura dei suoi articoli l'effetto principale che provavo erano ulteriori INUTILI incazzature e depressioni ...
Redazione
#23 Redazione 2016-04-20 13:48
CASSANDRA: Davide mi ha confermato che da più di un anno Google non indicizza più CDC. Il motivo però non lo conosco.
Anteater
#24 Anteater 2016-04-20 13:58
Citazione Redazione:
CASSANDRA: Davide mi ha confermato che da più di un anno Google non indicizza più CDC. Il motivo però non lo conosco.


www.aranzulla.it/.../

...su questo aspetto tecnico, sono decisamente ignorante...ma amici mi hanno riferito che è un problema bypassabile in quanto l'automatismo di Google ha delle lacune facilmente aggirabili...

Anteater
Cassandra
#25 Cassandra 2016-04-20 14:04
Il motivo, complottismi a parte :hammer: , è probabilmente la duplicazione di articoli. Paradossalmente la più grande ricchezza di CDC (ovvero la selezione di post interessanti dalla Rete, fatta da un umano con un cervello funzionante) è vista da Google come "bassa qualità" e semplice copiatura di roba altrui. In questi casi Google fa "scendere" il sito, e durante le ricerche non compare quasi mai tra le prime risposte.
Al posto di Davide avrei ovviato spingendo sui social, che avrebbero potuto portare a CDC i contatti che Google gli stava togliendo. Sugli adsense invece non credo che ci siano penalizzazioni, se il sito non è un aggregatore "puro" (ovvero riproduzione automatica di infiniti post presi dalla qualunque), quindi avrebbe potuto metterli.

Poi vabbè, ci sono le ipotesi complottiste ma quelle le sa lui...
f_z
#26 f_z 2016-04-20 14:35
Sono anni che leggo ogni giorno o quasi CDC, e sarei piuttosto deluso di vederlo sparire: rimane poco da leggere senza! :-(
Sara' pure una replica di articoli esistenti, ma Il lavoro di ricerca, scelta e traduzione e' una cosa encomiabile.

Non avrei tempo libero da dedicare ma se ci fosse una colletta da organizzare per salvarlo parteciperei volentieri.
Pasquino
#27 Pasquino 2016-04-20 14:40
Google cambia sovente gli algoritmi utili per la ricerca di notizie e articoli, il fatto che da un anno google non indicizzi CDC è altamente probabile perchè l'amministratore, Davide o chi per lui, non tiene conto di questi fondamenti che cambiano e cambieranno nell'arco degli anni in continuazione.

Bisogna peraltro comprendere che non tutti i template, se non implementati in wordpress o jomblia danno in automatico già prima della pubbicazione statistiche SEO (Search Engine Optimization) se vogliamo (follow) o non vogliamo (nofollow) che quanto scritto sia visibile, perscrutabile o meno, tutti tag che vanno inseriti a mano, se non implementabili in automatico. Bisogna poi prendere in cansiderazione, che molti blog, proprio perchè automatici, spesso l'amministratore non ne capisce un'acca di programmazione, lo capisci da immagini e filmati che sovente sbordano, dalla formattazione a destra visto che non si sa modificarne la giustezza del testo, pubblicità che creano un fastidioso buco nell'articolo che vai leggendo e cosi via. Inoltre bisogna fare una constatazione non da nulla, ovvero, vi sono argomenti in cui determinate parole vengono soppresse, tipo: se scrivi america infame, il bioritmo non ti si fila, mentre se scrivi americani eroi, sei tra i primi della lista. Se poi tocchi quotidianamente argomenti inerenti israele, ti sei praticamente autoevirato.

Posso dire per esperienza diretta, che tenere un blog-sito di controinformazione alla lunga ti sfascia il cervello. Per gestire il mio, leggo non meno articoli di oltre 150 blog/siti, e, fatto quotidianamente Davide rammenta agli utenti che per dieci anni (e Mazzucco non è da meno, se non ricordo male la mia iscrizione su LC fu nel 2002) non ha fatto altro, posso solo che immaginare e non certo invidiare, che quando accende il pc, gli comincino a suonare le campane.

Ora sono tutti proni a commenti di dolore, ma il rischio più grande è che tra qualche anno, dopo aver mollato, pochi oltre Davide ricorderanno CDC e tutti i sacrifici fatti per farlo crescere. Purtroppo finisce sempre cosi, e cosi sia.
clausneghe
#28 clausneghe 2016-04-20 15:03
Onore a Massimo Mazzucco che prontamente interviene con parole sagge sulla tribolazione di Comedonchisciotte.
Proprio di oggi è la notizia pubblicata dall'Ansa e che non linkerò per ovvi motivi miei, cioè che l'Italia ha perso ancora tre posizioni nella classifica della libertà di stampa, scivolando al settantasettesimo posto della graduatoria dietro al Burundi e al Gambia :oops:
Il Potere ha paura delle nostre voci libere.
Edmondo
#29 Edmondo 2016-04-20 15:44
Posso capire quello che sta provando Davide. Avendo qualche trascorso anche io nel mondo del Web, penso 2 cose però :
(non conosco tutte la vicende che hanno portato a questa decisione quindi potrei prendere bei granchi, ma mi spiego)

1: 10 anni di lavoro dietro qualcosa che qualche frutto ha portato, lasciarli svanire così a me, da da pensare.

2: Trovo difficile credere che "nessuno" qui sia disposto anche solo a comprare un dominio (20 euro l'anno? 100?) su cui (sotto consenso di Davide ovviamente) copiare il tutto (o anche solo gli articoli). Dico così perché io lo farei anche adesso, appunto, sa sapessi i costi e fossero per me sostenibili. Posso già dire che non ho tempo "quotidianamente" per moderare etc, ma se ci si organizza, non vedo grandi difficoltà.
Cassandra
#30 Cassandra 2016-04-20 16:18
Conservare tutti gli articoli di CDC a mò di monumento funerario secondo me ha poco senso. Non si tratta di un'opera letteraria, ma di un sito che aveva il suo senso nell'ATTUALITA'. Non appena accadeva un evento nel mondo, su CDC apparivano due o tre post presi da autorevoli voci della controinformazione che offrivano un'impareggiabile chiave di lettura con la quale ribattere alle fesserie propinate dai media. Grazie a CDC abbiamo imparato a capire cosa c'era davvero "dietro" a quasi tutto, dall'Isis al Bilderberg, dalla guerra in Libia all'euro al caso Regeni.
Sarà bello rileggere cosa riportava CDC ai tempi degli attacchi a Madrid, ma quello che serve a tutti è cosa ci avrebbe svelato sui PROSSIMI eventi. Anche se ormai siamo bravi da soli, senza CDC sarà dura.
fefochip
#31 fefochip 2016-04-20 16:36
Citazione Sertes:

Viceversa a personaggi di gran nome come Barnard è sempre stato concesso sia un grande spazio su CdC che anche una grande ed immotivata tutela, perchè non solo lui aveva libertà di postare qualsiasi suo delirio (come quella sua storia sulle donne inferiori, ma anche tante altre) e pure i commenti negativi su quanto scriveva venivano rimossi o bloccati sul nascere, e anche qui parlo per esperienza personale e non per sentito dire.

Quindi se dobbiamo trattare CdC come un morto di cui non si può parlar male, allora mi associo al lutto e metto qualche frase di circostanza, altrimenti credo che abbiamo perso poco più di un servizio di traduzione online.


sertes ... guarda se è per questo io sono stato bannato da comedonchisciotte proprio da davide perche continuava a proporre i pezzi deliranti di barnad senza capo ne coda, io lo ho scritto senza veli e lui mi ha bannato e veramente a prescindere dal fatto personale mi è sembrato stanco , illogico affaticato. se apri i commenti non puoi pensare che siano tutti favore ,anzi spesso ti trovi con prese di posizioni dure nei tuoi confronti, ma questo è parlare altrimenti si lecca il culo.

però se cerchi di andare un po piu un là delle motivazioni personali (il mio ban come il tuo non cagarti per gli articoli) rimane uno dei siti di informazione alternativa piu ricchi che ci sono. poi anche che siano una traduzione di quello che c'è in rete mica è un peccato.

massimo stesso è una fonte ma molto spesso pubblica articoli di altri perche mica si può inventare una cosa intelligente al giorno.
peonia
#32 peonia 2016-04-20 17:04
massimo stesso è una fonte ma molto spesso pubblica articoli di altri perche mica si può inventare una cosa intelligente al giorno.
Citazione Fefo

HAAHAHAHHAAHHA :hammer:
Manrix
#33 Manrix 2016-04-20 17:12
Io seguo solo luogocomune, non conoscevo CDC. Sarebbe un peccato che un sito cosi "antico" venga chiuso. Soprattutto perche non è facile creare un sito da 0 e farlo diventare popolare in questo settore.
Azalizzando il sito sembra non venga aggiornato da tempo. Il problema della mancata indicizzazione e perdita di visite potrebbe essere dovuta al fatto che Google ha aggiornato il suo algoritmo che adesso penalizza i siti che non sono mobile friendly (ovvero che si adattano ai dispositivi portatili). Inoltre sembra utilizzare un cms datato.
Il mio consiglio è di aggiornarlo a qualcosa di più recente. Wordpress con qualche plugin seo e il problema è risolto. ;)
igork58
#34 igork58 2016-04-20 17:30
Citazione fefochip:
Citazione Sertes:

Viceversa a personaggi di gran nome come Barnard è sempre stato concesso sia un grande spazio su CdC che anche una grande ed immotivata tutela, perchè non solo lui aveva libertà di postare qualsiasi suo delirio (come quella sua storia sulle donne inferiori, ma anche tante altre) e pure i commenti negativi su quanto scriveva venivano rimossi o bloccati sul nascere, e anche qui parlo per esperienza personale e non per sentito dire.

Quindi se dobbiamo trattare CdC come un morto di cui non si può parlar male, allora mi associo al lutto e metto qualche frase di circostanza, altrimenti credo che abbiamo perso poco più di un servizio di traduzione online.


sertes ... guarda se è per questo io sono stato bannato da comedonchisciotte proprio da davide perche continuava a proporre i pezzi deliranti di barnad senza capo ne coda, io lo ho scritto senza veli e lui mi ha bannato e veramente a prescindere dal fatto personale mi è sembrato stanco , illogico affaticato. se apri i commenti non puoi pensare che siano tutti favore ,anzi spesso ti trovi con prese di posizioni dure nei tuoi confronti, ma questo è parlare altrimenti si lecca il culo.

però se cerchi di andare un po piu un là delle motivazioni personali (il mio ban come il tuo non cagarti per gli articoli) rimane uno dei siti di informazione alternativa piu ricchi che ci sono. poi anche che siano una traduzione di quello che c'è in rete mica è un peccato.

massimo stesso è una fonte ma molto spesso pubblica articoli di altri perche mica si può inventare una cosa intelligente al giorno.


Barnard e' un grande, l'unico alternativo la' dentro e con delle proposte concrete. Non per niente l'han eliminato.
Ed e' giusto lo spazio che gli ha dato cdc. Piuttosto che fini, escobar, articoli del foglio del fatto, repubblica
e tutti quelli catastrofici dalle previsioni mai avverate.
fefochip
#35 fefochip 2016-04-20 17:41
Citazione igork58:

Barnard e' un grande, l'unico alternativo la' dentro e con delle proposte concrete. Non per niente l'han eliminato.
Ed e' giusto lo spazio che gli ha dato cdc. Piuttosto che fini, escobar, articoli del foglio del fatto, repubblica
e tutti quelli catastrofici dalle previsioni mai avverate.

opinioni, per me sta fori come un peschereccio, basta leggere la roba che vomita in cui ci finiscono tutti ,massimo compreso.
lo hanno eliminato da cdc? troppo tardi non ne potevo piu leggere cdc e di trovarmi tra le palle i deliri di barnard
fefochip
#36 fefochip 2016-04-20 17:43
Citazione Cassandra:
Conservare tutti gli articoli di CDC a mò di monumento funerario secondo me ha poco senso. Non si tratta di un'opera letteraria, ma di un sito che aveva il suo senso nell'ATTUALITA'. Non appena accadeva un evento nel mondo, su CDC apparivano due o tre post presi da autorevoli voci della controinformazione che offrivano un'impareggiabile chiave di lettura con la quale ribattere alle fesserie propinate dai media. Grazie a CDC abbiamo imparato a capire cosa c'era davvero "dietro" a quasi tutto, dall'Isis al Bilderberg, dalla guerra in Libia all'euro al caso Regeni.
Sarà bello rileggere cosa riportava CDC ai tempi degli attacchi a Madrid, ma quello che serve a tutti è cosa ci avrebbe svelato sui PROSSIMI eventi. Anche se ormai siamo bravi da soli, senza CDC sarà dura.

quoto in toto, tenere l'archivio come una lapide ha poco senso
DjGiostra
#37 DjGiostra 2016-04-20 17:49
Spero veramente che CDC non chiuda !! Abbiamo bisogno di siti come CDC e LC !!! Forza e coraggio Davide...
wendellgee
#38 wendellgee 2016-04-20 18:21
So, per esperienza, che portare avanti un blog è faticoso e che, inevitabilmente, dopo un po' ci si stanca. Io sto sperimentando la stessa esperienza, anche se il mio blog è molto meno noto, e ha molta meno storia, di CDC. Scrivere un post, a volte, occupa delle ore, e non oso immaginare quanto tempo serva per moderare i commenti.
Chissà, magari, dopo un po', la passione ritorna.
MaxpoweR
#39 MaxpoweR 2016-04-20 18:28
E' un peccato che il sito chiuda, era ormai per me un appuntamento fisso da qualche anno, ma essendo gestito da una sola persona non mi stupisce si sia giunto al punto di rottura. Tra l'altro è il secondo "evento" che si verifica in questo ambito; l'altro è la "scomparsa"/fine del progetto Atlanticus e di tutti i progetti satellite dal giorno alla notte.
Boh... Sarà la primavera?

Ultimamente su CDC non funzionavano nemmeno i FEED RSS...

p.s.: tra l'altro anche questo sito mi crea qualche prob non vorrei che... :P
sfruc
#40 sfruc 2016-04-20 19:35
@Cassandra
Citazione:
Conservare tutti gli articoli di CDC a mò di monumento funerario secondo me ha poco senso.
La controinformazione non è solo il commento della stretta attualità. Ci sono pezzi e riflessioni che hanno un valore anche al di là della stretta attualità.
E c'è un archivio che ti consente di stabilire in ogni momento delle RELAZIONI tra ciò che avviene nella (nuova) attualità e quanto s'è già discusso in passato.
Cancella la memoria e avrai cancellato la tua miglior arma di difesa. Sarà un caso che lo sradicamento (o manipolazione) memoriale è una delle prime operazioni di psy-op messe storicamente in pratica su larga scala?
Gli archivi non sono cose morte, anche se contengono molte cose morte.
Fermo restando che, ed è ovvio, l'optimum sarebbe ristabilire l'attività editoriale del sito
Condor96
#41 Condor96 2016-04-21 07:17
Piena solidarietà a Davide. (Anche io ho un paio di articoli su quel sito web).
Animalieta
#42 Animalieta 2016-04-21 10:48
Non posso pubblicare il mio (primo e purtroppo ultimo) commento su Comedonchisciotte avendo perso il mio nickname, lo faccio qui e ringrazio per questa possibilità.

Senza un preannuncio ufficiale questa notizia della chiusura di Comedonchisciotte sembra quasi uno scherzo di pessimo gusto.
Per me era il sito dei siti, il primo da leggere ogni mattina e l’ultimo la sera, 365 giorni all’anno, al punto da essere quasi contrariata per l’esistenza di un sito così “rompiscatole” ma così indispensabile per la ricerca della verità. Comprendo perfettamente l’ingente lavoro di ricerca selezione e lettura che è stata la grande forza di Comedonchisciotte, è un lavoro che ti ruba la tua personale dimensione di vita soprattutto se lo vivi come una missione.
Spero sinceramente che si possa trovare una qualunque soluzione per lasciare almeno on-line il notevole e importante lavoro svolto fino ad oggi, tutti quelli che ad un certo punto si sveglieranno e si metteranno a cercare nel web fonti di informazioni alternative non troveranno il sito più importante (senza nulla togliere a qualche altro sito di “controinformazione” però più settoriale e/o meno impegnativo per la quantità di articoli pubblicati).
Eliminare radicalmente l’archivio dal web è una grave mancanza, sono disposta a versare un piccolo contributo per far si che ciò non avvenga, ma ancora di più con la speranza che Comedonchisciotte riprenda il suo meritatissimo posto tra i siti di controinformazione.
Stefania
Vetter
#43 Vetter 2016-04-21 13:38
La necessita di favorire la divulgazione della realtà, che la cupola mediatica non ci racconterà mai, è di vitale importanza, spero veramente che Davide insieme a sue conoscenze fidate, trovi il modo di riprendere questa attività (che indubbiamente gli riesce bene), e di superare le eventuali pressioni (e qui la vena complottista che è difficile da reprimere mi fa scivolare il pensiero) che lo hanno portato a questa triste decisione sicuramente difficile da prendere.

Spiace leggere commenti denigratori, in un post come questo di Mazzucco che vuole essere di appoggio e incitamento al superamento della crisi che stà portando alla chiusura di una delle più visitate comunità di controinformazione del web.

Uno dei motivi per cui ero assiduo frequentatore di ComeDonChischiotte, condiviso come ho potuto constatare con altri lettori, è proprio la sua natura anticonformista. Il fatto che sia stato tra i primi siti di controinformazione sicuramente ne ha favorito una rapida diffusione, ma i suoi frequentatori hanno continuato a tenerlo come punto di riferimento nonostante il proliferare di altri siti più conformi agli usi e costumi attuali, proprio perchè è riuscito in controtendenza negli anni a rimanere fuori dalla globalizzazione che invade anche le pagine di un blog di controinformazione. Aprire un sito web e poter fruire dei suoi contenuti senza annegare nei banner pubblicitari non è comune, ed è a mio avviso un punto di forza.

Svolgere la funzione di garbage collector della contro informazione ti rende inevitabilmente vulnerabile alle critiche di chi non gradisce che venga concessa ulteriore visibilità a opinioni apparentemente contrarie al principio dell'informazione indipendente, io stesso nei primi periodi di frequentazione di questa rivoluzionaria comunità ho criticato la pubblicazione di articoli che mio avviso minavano la reputazione di divulgatore di informazioni alternative che attribuivo con entusiasmo a CDC. Ma col tempo ti rendi conto che è proprio questo che rende unica questa comunità, e il fatto di favorire il confronto attraverso un numero più o meno bilanciato di opinioni è stato il vero catalizzatore per i suoi frequentatori.
Se io venissi qui su LC a perorare la tesi di Attivissimo sul 9/11, sarebbe completamente tempo perso, come lo sarebbe (se fosse possibile) andare su undicisettembre.blogspot.it/ a perorare la tesi di Massimo. Il confronto su CDC invece aveva un sapore diverso, e se è vero che per mancanza di moderazione a volte si sfociava nell'inutile rissa, è altrettanto vero che si potevano avere scambi illuminanti, proprio grazie alla eterogeneità dei commentatori.

Il fatto che venissero proposti articoli tradotti poi, per chi ha poca dimestichezza con l'inglese ma tanta sete di informazioni, è un insostituibile plus che non sò da quale altre sito venga offerto.

CDC è un punto di riferimento nel web, la sua reputazione forse non ha eguali, e il fatto che un puro come Barnard abbia scelto di pubblicarci in esclusiva ne è una conferma, spero che chi ha preso la decisione di interrompere questa logorante attività, possa trovare una soluzione alternativa, e se così non sarà non credo che il problema determinante sarà stato quello economico o della scarsa visibilità offerta da google (entrambi problemi facilmente risolvibili), CDC è una di quelle pagine che apri per prime la mattina dopo aver acceso il pc, è come leggere un giornale che hai conosciuto perchè te ne ha parlato l'amico, e una volta che ci entri non lo molli più anzi fai il possibile per farlo conoscere.
Franco893
#44 Franco893 2016-04-21 16:21
Capisco la parte dove l'admin di cdc dice che è logorato, verissimo, alle volte anche per scrivere un solo articolo ti servono giornate intere davanti al pc, considerate le dimensioni e la disponibilità delle informazioni reperibili.
Però come fanno notare alcuni utenti, nonostante tutto, anche cdc ha-aveva il suo bias rispetto a certi temi, e personalmente non sono mai stato fruitore del sito; un pò per il formato un pò perchè obbiettivamente tante "notizie" erano boiate colossali ( spero si possa dire )
Su LC invece questi articoli deliranti non ci sono, o sono relegati ai forum, secondo me sono molto diversi come siti; uno si limitava ad un cut-paste-edit e traduzione degli articoli ad opera di traduttori volontari ( di sicuro si tratta di persone che conoscono la lingua straniera, si suppone, però è comunque lasciato a discrezione..uno dovrebbe, intanto essere in grado di tradurre diciamo dall inglese etc, prendere l'originale, tradurlo e confrontare la traduzione con quella postata sul sito..però è un processo che credo nessuno abbia provato a far girare ) e "viveva" di articoli di personaggi nel bene o nel male conosciuti; mentre l'altro è sempre one man band però ha qualcuno che si occupa della "faccia" del sito, intanto, e se ne guadagna di leggibilità ( LC è uno dei siti più leggibili in assoluto, sopratutto quello vecchio ), poi abbiamo un admin che non solo produce documentari di interesse ( e già qui solo con questo LC "sprinta" davanti a siti come cdc ) ma si può dire che il sito è da oltre 10 anni, nel bene e nel male, gestito da UNA persona sola..è vero che ovviamente anche lc ha ospitato gli articoli di gino e pino ma LC si è specializzato secondo me nella ricerca dell'11 settembre e questo ha stimolato molti utenti a specializzarsi a loro volta ( passatmei il termine ) e diventare "esperti" e contribuire con articoli ( e forse è qui che fa male il fatto di non essere pubblicati, un articolo come le put option dell 11-9 meriotava perchè non è un articolo per pochi ma è un CONTRIBUTO per tutti ) dibattiti etc
Notturno
#45 Notturno 2016-04-21 16:47
Curiosa la libertà di ComeDonChisciotte.

E' garantita solo se la pensi come Davide.

Se non sei d'accordo con lui vieni bannato come un piccioncino, com'è capitato a Fefo e pure a me e, allo stesso tempo, si lasciano crescere, indisturbate, vere e proprie risse da bar, tipo Caracas (che poi.... povera Caracas...) senza alcun intervento.

Non è così che si fa controinformazione.

E, perlomeno, andrebbe tolta quella citazione dalla loro homepage, che urla vendetta: "Disapprovo quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo", perché suona irridente e ricorda brutte cose...

Torno a scomparire.

:-)
fefochip
#46 fefochip 2016-04-22 14:26
Citazione Notturno:
Curiosa la libertà di ComeDonChisciotte.

E' garantita solo se la pensi come Davide.

Se non sei d'accordo con lui vieni bannato come un piccioncino, com'è capitato a Fefo e pure a me e, allo stesso tempo, si lasciano crescere, indisturbate, vere e proprie risse da bar, tipo Caracas (che poi.... povera Caracas...) senza alcun intervento.

Non è così che si fa controinformazione.

E, perlomeno, andrebbe tolta quella citazione dalla loro homepage, che urla vendetta: "Disapprovo quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo", perché suona irridente e ricorda brutte cose...

Torno a scomparire.

:-)

ue ettorillo come stai?

mah sai preferisco pensare che certe volte può capitare che le persone dicono e fanno cose sbagliate anche per i loro ideali...capita a tutti ,siamo tutti umani.
si può sbagliare, ci si può non capire ma credo pure che sia importante non dare troppo peso a un singolo evento, certo se proprio grave ...ma dai quello nostro sti cazzi .

dai non traiamo un insegnamento generale da una fatto particolare ,cdc in ogni caso è stato un bastione della controinformazione , poi che come forum non sia mai stato un granchè si sapeva . non è cosi facile stare appresso a un forum dove tutti se le danno di santa ragione.

in ogni caso grazie di essermi stato affianco , buona eclissi (informati sul microbiota è una rivoluzione ...fidati)
ciao
fefo
stellabystarlight
#47 stellabystarlight 2016-04-22 16:58
massimo scopro ora il tuo articolo sulla crisi che ha beccato anche te. Resisti, noi sei solo!!! noi siamo in tanti e ti siamo vicini. Grazie per l'enorme e prezioso lavoro che fai e nel quale credi. Con il tuo sito hai aperto la mente di parecchie persone, e di molte altre di riflesso.
non mollare e se hai altri cedimenti condividili con noi, ti sapremo aiutare!!
ciao
stella
stellabystarlight
#48 stellabystarlight 2016-04-22 17:00
prince e le scie chimiche..

www.youtube.com/watch?v=YUZMbsAGZHY
Robin 1610
#49 Robin 1610 2016-04-23 08:58
CdC ha risposto e ci sono delle condizioni affinchè rimanga aperto il sito ed un grazie a Mazzucco:
comedonchisciotte.org/.../...

bye

ps.
fra le condizioni serve pecunia quindi mano ai portafogli gente
:pint:
Notturno
#50 Notturno 2016-04-26 15:15
Questa cosa è assurdissima.

Prima un comunicato: Chiudiamo..... "sono logorato e non ci sono più le condizioni necessarie per poter continuare con passione, entusiasmo e serenità.
Il mio tempo qui si è esaurito.
" Dramma allo stato puro. Centinaia di msg sconfortati.

E poi "Scusate, ci ho ripensato, ecco le condizioni: serve un webmaster". Un webmaster?!?!?!??!???!??!

Tutto quel casino, 600 msg, un profluvio di "porello, chiude, una voce libera che sparisce, santi e madonne che lacrimano e poi si scopre che cercava.... un webmaster???

E' a dir poco deprimente 'sta cosa....
Piramis
#51 Piramis 2016-05-12 13:55
Più che altro, a me sembra che servano collaboratori, qualcuno che si prenda carico di una fettina del lavoro, in maniera da sollevare Davide da una parte delle incombenze.
Qualche traduttore che segua un autore specifico e che sia in grado di tradurre, in tempi brevi, un articolo ritenuto interessante per la platea di CDC.
Il webmaster è solo uno degli aspetti, non trascurabile ma secondario rispetto alla formazione di una redazione affidabile, conditio sine qua non per evitare la chiusura di CDC.
A questo link c'è la richiesta di Davide, se qualcuno ha una mezz'ora di tempo al giorno da dedicare a mettere il proprio tassello, si proponga, sarebbero sufficienti 5 o 6 collaboratori comedonchisciotte.org/.../...

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO