Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Denunciamo le fake news

Di più
20/02/2017 15:48 - 20/02/2017 18:13 #8699 da Redazione
Redazione ha creato la discussione Denunciamo le fake news
In questo forum raccogliamo tutte le fake news pubblicate dai media di regime, passate e future. Le informazioni qui raccolte verranno riorganizzate secondo categorie, e inserite in un database permanente.

***

Per denunciare una fake news gli utenti devono:

1 - Riportare la fonte originale (e non secondaria) che l'ha pubblicata.

Per fonte originale si intendono tutte le principali testate giornalistiche nazionali e internazionali (New York Times, Der Spiegel, Corriere della Sera, ecc.), tutte le emittenti televisive nazionali e internazionali (BBC, CNN, RAI ecc.) e tutte le agenzie di stampa nazionali e internazionali (Reuters, AP, Ansa ecc.).

Tutti gli altri siti che riportano le loro notizie sono da considerare fonti secondarie, e vanno quindi scartati.

2 - Pubblicare un estratto preciso della notizia da contestare. Non bisogna solo riportare concetti generici, ma frasi precise (virgolettate), prese dalla fonte originale, che contengano fatti chiaramente contestabili. [Se possibile, fate anche uno screenshot nella notizia pubblicata].

3 - Per contestare questi fatti è necessario pubblicare informazioni, sempre da fonte primaria, che smentiscano direttamente la notizia data.

Il concetto generale è questo: per smentire una fake news comparsa su una fonte primaria non su può farlo con opinioni, con sentito dire o con elementi comunque non corroborati. BISOGNA FARLO con informazioni dello stesso livello, ovvero con notizie prese da altre fonti primarie, o comunque da organi ufficiali.

Il mainstream è contestabile in modo efficace solo quando viene colto in contraddizione dal mainstream stesso.

***

Alcuni esempi:

L'informazione data dai media mainstream (e uscita dal processo Massaoui) che l'11 settembre "furono fatte solo due telefonate con i cellulari dagli aerei in volo" è smentita dai documenti dell'FBI che rivelano come quel giorno furono fatte almeno nove telefonate con i cellulari.

La notizia che dietro ai post di Beatrice di Maio c'era un "algoritmo dei 5 stelle" è stata smentita dagli stessi media mainstream dopo la confessione della moglie di Brunetta.

L'informazione data da Alberto Angela sulla RAI (Ulisse) che "gli americani non sapevano nulla dell'attacco di Pearl Harbor" è stata smentita dai documenti desecretati della CIA, che dimostrano come Roosevelt fosse al corrente dell'attacco da almeno una settimana prima che avvenisse.

*********************

Gli utenti sono invitati a proporre le fake news secondo questo schema:

OGGETTO / DATA / FONTE / NOTIZIA
SMENTITA / FONTE SMENTITA


(vedi esempio sotto)
Ultima modifica: 20/02/2017 18:13 da Redazione.

Di più
20/02/2017 15:52 - 20/02/2017 16:11 #8700 da Redazione
Redazione RE: Denunciamo le fake news
OGGETTO: Omar Abdel Rahman

DATA: 19/2/2017

FONTE: La Repubblica.it

NOTIZIA: "Usa, morto lo "sceicco cieco": la mente dell'attentato alle Torri Gemelle del '93 - È MORTO in un carcere di massima sicurezza in North Carolina lo "sceicco cieco" egiziano Omar Abdel Rahman. Era considerato la mente del primo attentato al World Trade Center, quello compiuto il 26 febbraio del 1993, quando nel parcheggio sotterraneo di una delle Torri gemelle fu fatto esplodere un pulmino imbottito con oltre 600 chili di esplosivo che provocò la morte di 6 persone."

SMENTITA: Omar Abdel Rahman non fu affatto la "mente" dell'attentato al WTC del '93. Fu casomai il capro espiatorio. Come si evince chiaramente da questo video , fu la stessa FBI ad organizzare l'attentato, tramite il proprio infiltrato Emad Salem, "dimenticandosi" poi di sostituire la bomba vera con una falsa. Un "errore" che costò la vita a 6 persone.

FONTE SMENTITA: Dan Rather, CBS News (nel video). Fonti aggiuntive: New York Times
Ultima modifica: 20/02/2017 16:11 da Redazione.

Di più
20/02/2017 17:33 #8702 da Redazione
Redazione RE: Denunciamo le fake news
OGGETTO: Rex Tillerson

DATA: 12/1/2017

FONTE: Giovanna Botteri, TG2 Rai

NOTIZIA: Parlando del nuovo ministro degli esteri americano Rex Tillerson, Giovanna Botteri dice: "Alla domanda del senatore Rubio se considera Putin un criminale di guerra, [Tillerson] risponde di no". In questo modo la Botteri fa apparire Tillerson come uno che condona le presunte azioni criminali di Putin.

SMENTITA: Una analisi della conferenza originale rivela che Tillerson non ha mai risposto di no, ma che semplicemente desidera avere informazioni molto più complete, oltre a quelle disponibili pubblicamente, prima di dare un giudizio così importante su un personaggio come Putin.

FONTE SMENTITA: In questo video potere ascoltare sia la frase della Botteri sia la vera risposta di Tillerson alla domanda del senatore Rubio, presa dal canale pubblico americano C-Span.

Di più
20/02/2017 17:42 - 20/02/2017 17:43 #8703 da Redazione
Redazione RE: Denunciamo le fake news
OGGETTO: Ministero degli esteri hackerato dai russi

DATA: 11/2/2017

FONTE: ANSA

NOTIZIA: Sulle sue pagine online l'ANSA pubblica la seguente notizia: "Ministero degli Esteri hackerato dai russi".

SMENTITA: Leggendo la notizia originale, pubblicata dal Guardian, scopriamo che: "The official did not confirm that Moscow was behind the attack. But two other people with knowledge of the attack said the Russian state was believed to have been behind it." ("L'ufficiale [che ha rivelato la notizia] non ha confermato che Mosca è responsabile degli attacchi. Ma altre due persone informate sul fatto hanno detto che si crede che la Russia sia responsabile").

In altre parole, l'ANSA ha titolato come certa una notizia che lo stesso Guardian, la fonte originale, non è in grado di corroborare.

FONTE SMENTITA: The Guardian
Ultima modifica: 20/02/2017 17:43 da Redazione.

Di più
20/02/2017 19:09 - 20/02/2017 19:10 #8705 da Sertes
Sertes RE: Denunciamo le fake news
OGGETTO: Marcia anti Trump, la marea rosa di Washington

DATA: 21/1/2017

FONTE: REPUBBLICA (versione reale su Archive.com / versione attuale su repubblica con immagine rimossa)

NOTIZIA: Scrive Repubblica: Due milioni e mezzo in piazza in tutto il mondo contro Donald Trump, al quale è stato inviato un messaggio chiaro: l'America "non sei tu". "Resisteremo, battendoci". Da Washington a New York, da Londra a Sydney, da Roma a Berlino, da New Delhi a Cape Town, centinaia di migliaia di manifestanti hanno invaso le strade per dire no al 45esimo presidente degli Stati Uniti. A Washington (in queste immagini) almeno mezzo milione di donne in strada, il numero dei partecipanti è talmente elevato che gli organizzatori e le forze dell'ordine sono costrette a rivedere il percorso del corteo: impossibile passare davanti alla Casa Bianca.

SMENTITA: Peccato che la foto n° 31 con quella marea di manifestanti, attribuita da Repubblica ad Associated Press, è di 22 anni fa: la Million Man March del 1995

FONTE SMENTITA: Una fra le tante, wikipedia .
Ultima modifica: 20/02/2017 19:10 da Sertes.

Di più
20/02/2017 20:12 - 20/02/2017 20:23 #8706 da kamiokande
kamiokande RE: Denunciamo le fake news
OGGETTO: L'Immigration ban di Trump esclude paesi in cui ha interessi economici

DATA: 27/01/2017

FONTE: Fortune e Bloomberg

NOTIZIA: Scrive Bloomberg: Il presidente Trump ha firmato un ordine esecutivo che impedisce per 90 giorni l'ingresso negli Stati Uniti di cittadini provenienti da sette paesi del medio oriente a maggioranza musulmana. La sua proposta non include paesi a maggioranza musulmana in cui le imprese di Trump hanno fatto affari o hanno interessi economici. Tra le proprietà ci sono golf clubs negli Emirati Arabi Uniti e due palazzi di lusso in Turchia.

SMENTITA: Pur essendo vero che Trump ha interessi in alcuni paesi musulmani non inclusi nell'ordine esecutivo, i sette paesi (Iraq, Syria, Iran, Sudan, Libya, Somalia e Yemen) sono stati definiti nel 2015 dall'amministrazione Obama con il "Visa Waiver Program Improvement and Terrorist Travel Prevention Act" a causa di (presunte) evidenze di attività dell'ISIS in questi paesi.


FONTE SMENTITA: Atto dell'amministrazione Obama e FAQ del U.S. Customs and Border Protection

"La stampa è morta" (Egon Spengler - Ghostbuster)
Ultima modifica: 20/02/2017 20:23 da kamiokande.

Di più
20/02/2017 20:51 #8707 da Zuzzi
Zuzzi RE: Denunciamo le fake news
Lodevole e preziosa iniziativa. Un suggerimento: invece di mettere links a testi/foto/video non sarebbe più giudizioso postare tali documenti direttamente qui? Si sa, i links non sono fatti per durare a lungo, soprattutto quelli "scomodi".

Di più
21/02/2017 14:20 #8717 da ELFLACO
ELFLACO RE: Denunciamo le fake news
La notizia data dall'Ansa riporta esattamente quello che dice l'articolo del Guardian. Se vuoi diciamo che hanno esagerato col titolo ma nell'articolo anche l'ansa riporta "attribuito dal Guardian a hacker russi"
E ancora " La Farnesina è stata vittima di un attacco hacker, si sospetta da parte della Russia, l'anno scorso per quattro mesi quando Paolo Gentiloni era ministro degli Esteri. Lo riferisce il Guardian citando fonti vicine alla vicenda."

Sono delle merde perchè ci hanno ricamato sopra ma anche leggendo l'articolo ansa si capisce che è solo un sospetto .


é così?

Di più
21/02/2017 16:04 #8720 da gnaffetto
gnaffetto RE: Denunciamo le fake news
credete sia utile segnalare il nome del giornalista della fonte ? perche' molti degli articoli non sono firmati, cio' vuol dire che è della redazione , cioe' nessun giornalista reale ci vuole mettere la faccia e quindi indice di possibile fakenews.
nel caso di giornalista presente, potrebbe essere utile in futuro partendo gia' premuniti, tipo la Botteri.

Di più
21/02/2017 17:28 - 22/02/2017 11:31 #8722 da wendellgee
wendellgee RE: Denunciamo le fake news
OGGETTO: economia: PIL

FONTE: TG1

NOTIZIA: martedì 14 febbraio 2017 l'Istat pubblica i dati di crescita del PIL 2016 stimandola a 0,9%. La sera stessa il TG1 delle 20 titola <<PIL meglio del previsto>> e mostra una grafica con la seguente frase <<previsione del governo DEF 0,8%, previsione ISTAT 0,9%>>





SMENTITA: è vero che la crescita prevista nella nota di aggiornamento al DEF 2016 stimava una crescita del PIL del solo 0,8% (quindi inferiore), tuttavia, la stima iniziale del governo, ripresa proprio dalla stessa nota di aggiornamento al DEF 2016, era dell'1,2%. Inoltre, la crescita prevista per il 2016 dalla nota di aggiornamento al DEF 2015 stimava una crescita addirittura dell'1,6%.



FONTE SMENTITA: ISTAT stima preliminare del PIL IV trimestre 2016, nota di aggiornamento al DEF 2015 e nota di aggiornamento al DEF 2016.

COMMENTO: la notizia è da ritenersi ingannevole in quanto è una mezza verità. Infatti, afferma che la crescita sia maggiore di quella prevista dal governo laddove, come previsione, si tiene conto solo dell'ultima (settembre 2016) e non di tutte le precedenti , ovvero la prima del 2016 e l'ultima del 2015 che erano più alte e quindi non funzionali allo scopo di dimostrare la propria tesi (quella che il PIL era cresciuto più del previsto). Tra l'altro, il giornalista mostra di conoscere il DEF (documento di economia e finanza del governo) e quindi difficilmente può avere ignorato quanto riportato sulla stessa nota di aggiornamento, e cioè l'abbassamento della previsione di crescita. Tuttavia, il giornalista Gianpiero Scarpati si guarda bene dal dare questa informazione nel servizio del TG1. Servizio che "purtroppo" è disponibile sul sito rai solo fino alla mezzanotte di oggi.
Ultima modifica: 22/02/2017 11:31 da wendellgee.

Di più
22/02/2017 15:53 - 22/02/2017 15:55 #8732 da Al2012
Al2012 RE: Denunciamo le fake news
OGGETTO: Censura film/documentario VAXXED

DATA: (a partire da) 28 settembre 2016

FONTE: La Repubblica.it (una su tante)
www.repubblica.it/salute/2016/09/28/news...al_senato-148679903/

NOTIZIA: “Vaccini, montano le proteste: annullata la proiezione del film 'Vaxxed' in Senato.
Per il 4 ottobre il senatore Bartolomeo Pepe aveva organizzato una giornata dedicata alla pellicola rifiutata dal festival Tribeca di De Niro nella quale si mettono in relazione quei medicinali e l'autismo.”

Come si può leggere nell’articolo ci sono molti personaggi che occupano posti di importanza nazionale che fanno intendere che questo film/documento e il dottore Andrew Wakefield sianocontro la pratica dei vaccini.

Alcuni paragrafi tratti dall’articolo:

Pietro Grasso che, in una nota, si schiera con l'istituto superiore di Sanità, la commissione Sanità del Senato e la comunità scientifica internazionale:
"Condivido pienamente il timore sui danni alla salute che potrebbero essere provocati da teorie improvvisate e respinte dalla comunità scientifica internazionale e, senza alcun intento censorio, proverò a convincere gli organizzatori a valutare i possibili rischi per i cittadini di campagne antiscientifiche e di disinformazione come questa. Io ho sempre seguito i consigli del mio medico di famiglia, e invito tutti i cittadini a fare altrettanto con fiducia”

Il ministro alla Salute Beatrice Lorenzin spiega che la sua è "una posizione di estrema contrarietà, così come c'è l'indignazione di tutta la comunità scientifica nazionale e internazionale intorno a ciò che è propagandato da questo documentario. Quando l'antiscelta ha lo stesso diritto di tribuna della scienza, non è un tema di democrazia ma di disinformazione".

Il comitato tecnico scientifico dell'Istituto superiore di Sanità esprime "sconcerto e indignazione per l'iniziativa". L'iniziativa del Senatore, spiegano gli esperti, "è tanto più grave se si pensa al calo di oltre il 5% delle coperture vaccinali che si è verificato recentemente e che ha portato il nostro Paese sotto la soglia di sicurezza". "Prestare un luogo istituzionale - continua la nota del comitato tecnico –, in collegamento diretto streaming con l'autore, per sostenere tesi confutate da tutta la comunità scientifica su un argomento così delicato che riguarda la sicurezza soprattutto delle categorie più fragili come bambini e anziani, significa usare le istituzioni per promuovere menzogne a danno della salute pubblica".

Anche Emilia De Biasi, presidente della commissione Sanità del Senato, è d'accordo: "Salute sì, ciarlatani no. Questa è una iniziativa personale di Bartolomeo Pepe non nuovo a simili barbarie. Non c'è alcun legame fra vaccini e autismo. Lo pseudo medico che sosteneva questa tesi è stato radiato dall'albo. E mentre Pepe si diletta con i ciarlatani noi facciamo la legge sull'autismo e lo inseriamo nei livelli essenziali di assistenza".

Sempre dal Pd, la vicepresidente del partito Giuseppina Maturani aggiunge: "Trovo grave e sbagliato che il Senato abbia ospiti quella proiezione. Si tratta di una iniziativa personale di un senatore che è abituato a simili discutibili performances".
Si schiera anche l'Associazione chirurghi ospedalieri italiani (Acoi). Il vice presidente Pierluigi Martini commenta così: "È grave e pericolosa la divulgazione, per di più in una sede istituzionale, di un film palesemente antiscientifico che cavalca teorie supportate da dati fraudolenti per le quali l'autore è stato radiato dall'ordine dei medici".

SMENTITA: Basta guardare il film/documento.
vaxxed.it/vaxxed/

FONTE: Il Dr. Andrew Wakefield risponde alle accuse
autismovaccini.org/2016/06/12/il-dr-andr...isponde-alle-accuse/

Dr. Andrew Wakefield: i tempi sono maturi per il suo reintegro nella professione medica
autismovaccini.org/2016/06/02/dr-andrew-...-professione-medica/

Il Prof. Walker-Smith vince il ricorso alla Alta Corte di Londra
autismovaccini.org/2012/03/07/il-prof-wa...lta-corte-di-londra/

E’ giunto il momento per ripristinare lo studio The Lancet
autismovaccini.org/2013/04/23/e-giunto-i...o-studio-the-lancet/

I vaccini causano l’autismo? Sì, lo affermano GlaxoSmithKline e EudraVigilance
autismovaccini.org/2016/05/09/i-vaccini-...ne-e-eudravigilance/

°°°

Mi scuso se non ho rispettato pienamente lo schema ideato da Massimo, ma ritengo che quella sui vaccini sia una delle “Fake news” più ripetute e per questo merita di essere denunciata.

°°°
Ultima modifica: 22/02/2017 15:55 da Al2012.
Ringraziano per il messaggio: Michele Pirola

Di più
22/02/2017 16:36 - 22/02/2017 16:38 #8733 da Sertes
Sertes RE: Denunciamo le fake news
OGGETTO: L'euro è irreversibile

DATA: Numerose date (l'affermazione è stata pià volte ripresa e sostenuta negli anni), ad esempio 8 maggio 2015

FONTE: Mario Draghi riportato da tutte le agenzie di stampa, durante gli anni. Ad esempio Il Sole 24 ore

NOTIZIA: Mario Draghi, presidente della Banca Centrale Europea BCE, afferma che "l'euro è irreversibile" in quanto "l'uscita di uno Stato membro dell'euro non è prevista dai trattati"

SMENTITA: Mario Draghi, presidente della Banca Centrale Europea BCE, ora riconosce che "se un paese dovesse lasciare l'Euro, i crediti della sua banca centrale o le passività rispetto alla BCE dovrebbero necessariamente essere risolte pienamente" (questo vorrebbe dire che l'Italia dovrebbe pagare alla BCE un debito di 358,6 miliardi di euro, quindi non solo hanno ribaltato versione, ma ci hanno pure fatto i conti sopra)

FONTE SMENTITA: Reuters . In particolare la clamorosa smentita non ha avuto nemmeno l'ombra della copertura mediatica dell'affermazione originale sostenuta per anni, ma ha trovato approdo sui giornali nazionali solo in rubriche specializzate e in blog personali
Ultima modifica: 22/02/2017 16:38 da Sertes.

Di più
23/02/2017 17:33 - 23/02/2017 17:36 #8738 da wendellgee
wendellgee RE: Denunciamo le fake news
OGGETTO
    Economia: dati sulla disoccupazione
FONTE
Corriere della Sera del 2 aprile 2014

NOTIZIA
Titolo in prima pagina: <<Tanti disoccupati come nel '77>>



SMENTITA
Secondo i dati OCSE la disoccupazione in Italia nel 1977 era del 7,1% mentre nel 2014 era del 12,9%
Secondo i dati ISTAT la disoccupazione in Italia nel 1977 era del 7,2% mentre nel 2014 era del 12,6%



FONTE SMENTITA
Dati sulla disoccupazione disponibili sui database OECD.stats e ISTAT

COMMENTO
Questa incresciosa vicenda potrebbe essere solo un clamoroso errore del titolista del Corriere della Sera (allora diretto dal giornalista Ferruccio de Bortoli) che però pubblicò una notizia assolutamente, e oggettivamente infondata, a caratteri cubitali in prima pagina. Tuttavia, l'errore dell'edizione cartacea fu anticipato da quello sull'edizione elettronica del giorno prima:

www.corriere.it/economia/14_aprile_01/di...9-a78914a8c77a.shtml [/li]
  • [/ol]

    La notizia provocò alcune reazioni di disapprovazione sui social



    Ultima modifica: 23/02/2017 17:36 da wendellgee.

    Di più
    01/03/2017 10:41 - 01/03/2017 10:43 #8759 da wendellgee
    wendellgee RE: Denunciamo le fake news
    Anche l'ANSA rilancia la falsa notizia del PIL 2016 cresciuto più del previsto. Per "previsto" si intende solo l'ultima e più recente revisione del DEF 2016 mentre tutte le previsioni precedenti del governo stimavano una crescita superiore a quella effettivamente realizzata (vedi mio precedente commento del 21/02/17).

    Ultima modifica: 01/03/2017 10:43 da wendellgee.

    Di più
    16/04/2017 07:08 #9126 da Fabrizio70
    Fabrizio70 RE: Denunciamo le fake news
    Oggetto: Bomba MOAB su Roma

    Fonte: Il Messagero 14 Aprile 2017 goo.gl/a82N2V

    Notizia: Dopo l'uso militare in Afghanistan della bomba MOAB ( GBU-43 Massive Ordnance Air Blast bomb ) Il Messagero ha pensato bene di illustrare la simulazione degli effetti sulla città di Roma tramite l'uso di un sito di calcolo degli effetti di una detonazione.

    meyerweb.com/eric/tools/gmap/hydesim.htm...&yd=100&zm=12&op=156



    Smentita: Avendo già usato questo tipo di simulatore gli effetti mi sembravano eccessivi ed infatti ho notato che nel campo in alto a destra il valore inserito come potenza dell'esplosione è 100 kT , giusto per dare un idea la bomba nucleare esplosa su Nagasaki Fat Man aveva una potenza di 20 kT , il valore corretto da inserire nella simulazione è di 0,011 kT en.wikipedia.org/wiki/TNT_equivalent


    Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
    Wilhelm Richard Wagner-1849

    Di più
    08/05/2017 16:08 - 08/05/2017 17:20 #9336 da Dinamite Bla
    Dinamite Bla RE: Denunciamo le fake news
    OGGETTO: Attentato a Berlino

    DATA: 19 dicembre 2016.

    FONTE: Bild Zeitung (e tutti i media mainstream nostrani)

    NOTIZIA: Tutti i media ci hanno raccontato dell'eroico autista che avrebbe lottato sino all'ultimo per impedire la strage.

    SMENTITA: Secondo i primi risultati dell'autopsia l'autista sarebbe stato colpito dai proiettili tre ore prima dell'attentato.

    FONTE SMENTITA: Bild Zeitung (e tutti i media mainstream nostrani)

    Dettagli e link fonti

    "Unico e comune è il mondo per coloro che son desti, mentre nel sonno ciascuno si rinchiude in un mondo suo proprio e particolare."
    Ultima modifica: 08/05/2017 17:20 da Dinamite Bla. Motivo: Inserimento tag

    Di più
    08/05/2017 17:35 #9339 da toussaint
    toussaint RE: Denunciamo le fake news
    Oggetto: Russia, picchiare mogli e figli non sarà più un reato

    Data: 27/1/2017

    Fonte: Repubblica.it

    Notizia: la Duma approva una legge per cui le violenze su mogli e figli sarebbero depenalizzate.

    Smentita: in realtà, ad essere depenalizzati e trasformati in illecito amministrativo (dunque punibili con sanzione pecuniaria) sono gli atti che non comportano danni fisici e soprattutto una tantum. In presenza di lesioni o di recidive si continuerà ad applicare la precedente norma. Lo scopo è semplicemente quello di equiparare le violenze entro le mura domestiche a quelle commesse fuori casa e questo significa che in precedenza c'era una tutela giuridica forse anche esagerata di tali fattispecie. Insomma, si critica la Russia per una cosa che in Italia vige da sempre, mai vista una donna o un figlio che siano state minimamente prese in considerazione in un Commissariato o in una Stazione dei Carabinieri per uno schiaffo una tantum, anzi direi che qui in Italia si lasciano liberi anche gli stupratori, gli stalker, i maniaci seriali. E' di ieri la notizia di una semilibertà concessa a un tizio che ha massacrato di botte e sepolta viva la propria amante incinta al nono mese per non far scoprire la cosa alla moglie.

    Fonte smentita: nientepopodimenoche bufale.net. E non dico altro

    Link:
    www.repubblica.it/solidarieta/diritti-um..._un_reato-156996003/
    www.bufale.net/home/precisazioni-in-russ...n-sara-piu-un-reato/

    Di più
    18/05/2017 15:59 #9473 da FranZeta
    FranZeta RE: Denunciamo le fake news
    OGGETTO: I forni crematori di Assad

    DATA: 15/05/2017

    FONTE: Amnesty International tramite il Dipartimento di Stato USA, poi ripresa da tutta la "libera" stampa occidentale

    NOTIZIA: "Il regime di Bashar al Assad ha costruito un forno crematorio della prigione di Saydnaya per cancellare le prove delle esecuzioni di massa. E’ l’accusa rivolta dagli Stati Uniti al governo di Damasco: secondo il Dipartimento di Stato, circa 50 detenuti al giorno sono impiccati nel penitenziario che sorge a 45 minuti da Damasco e dal quale negli ultimi sei anni sono state detenute migliaia di persone.

    Il governo siriano “è sprofondato in un nuovo livello di depravazione” con il sostegno di Russia e Iran, ha detto l’inviato di Washington in Medio Oriente, Stu Jones, presentando le foto declassificate dell’edificio della prigione militare che sarebbe stato modificato per creare il crematorio."


    Il resto dell'articolo, in questo caso del Fatto (ma più o meno la notizia è la stessa su tutti i quotidiani, tipico delle veline NATO), lo trovate qui . Da notare il fuoco di sbarramento di pernacchie nei commenti, infatti la notizia era già scomparsa dalla home il giorno dopo essere stata pubblicata.

    SMENTITA: “Nella prigione governativa di Saydnaya in Siria, probabilmente non c’è nessun forno crematorio. Una parte dell’edificio, ristrutturato nel 2013, risulta semplicemente più caldo”. Qui il resto dell'articolo di Difesa Online.

    FONTE SMENTITA: Il Dipartimento di Stato USA.

    Di più
    11/06/2017 16:51 - 16/06/2017 13:06 #9715 da Al2012
    Al2012 RE: Denunciamo le fake news
    OGGETTO: Ripetute dichiarazioni di epidemie di morbillo con centinaia di bambini morti a Londra.

    FONTI: Dichiarazioni della ministra della salute Lorenzin, rilasciate in programmi televisivi e interviste stampa.

    1 Fonte: Ebola, speciale “Porta a Porta” del 22/10/2014


    Dichiarazione: Al minuto 36:22 la Ministra Beatrice Lorenzin dichiara:
    “… ricordo che solo di morbillo a Londra, cioè in Inghilterra, lo scorso anno sono morti 270 bambini per una epidemia di morbillo molto grave”.
    Essendo l’anno della trasmissione il 2014 la ministra fa riferimento al 2013!

    2 Fonte: “Piazza Pulita Vaccini” del 22 10 2015


    Dichiarazione: Al minuto 5:57 la Ministra Beatrice Lorenzin dichiara:
    “Di morbillo si muore! cioè si muore in Europa! … c’è stata una crisi ... una epidemia di morbillo a Londra lo scorso anno, sono morti più di 200 bambini… si muore in Italia di morbillo” .
    Essendo l’anno della trasmissione il 2015 la ministra fa riferimento al 2014!

    3 Fonte: Lorenzin: «Vaccini? Non esiste il diritto di dire no, si mette a rischio la salute degli altri»
    www.ilmessaggero.it/primopiano/sanita/lo..._salute-1868355.html

    Dichiarazione: Nell’intervista rilasciata il 21 luglio 2016 la Ministra, in merito al morbillo, in risposta ad una domanda del giornalista in merito al costo sociale di potenziali epidemie, dichiara:
    «Un costo altissimo. In Gran Bretagna tre anni fa c’è stata una epidemia di morbillo - dovuta proprio al fatto che molti avevano rinunciato al vaccino - che ha causato la morte di centinaia di persone. Per correre ai ripari è stato varato un piano di emergenza e di prevenzione costato centinaia di milioni di euro».è/b]
    Essendo l’anno dell’intervista il 2016 la ministra fa riferimento al 2013!

    SMENTITA: Basta cercare i dati ufficiali del Governo Inglese in merito al morbillo:
    Nel 2013 il decesso di un uomo di 25 anni, dopo la polmonite acuta come complicanza del morbillo.
    Nel 2014 nessun decesso.

    FONTI:
    2013: www.gov.uk/government/publications/measl...d-wales-1940-to-2013

    2014: www.gov.uk/government/publications/measl...d-wales-by-age-group

    °°°
    Inserisco video montaggio con entrambi gli interventi:




    °°°
    Un’altra fake-news in breve tratta da:

    Il morbillo è in aumento perché si vaccina meno?
    www.ilfattoquotidiano.it/2015/06/04/il-m...accina-meno/1744212/

    Copio/incollo

    °°°

    Un ultimo esempio clamoroso
    In un libretto diffuso gratuitamente alle famiglie nel 2007-2008 e curato dalla Commissione Vaccinazioni della Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica (Siaip) si legge:

    “Purtroppo il morbillo è una malattia temibile che frequentemente causa complicazioni e qualche volta la morte. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ogni anno si verificano nel mondo 45 milioni di casi di morbillo, responsabili di almeno un milione di morti” (4).

    Queste affermazioni spaventano e inducono a vaccinare, ma perché vengono diffuse notizie così false?

    Il libretto era rivolto alla popolazione italiana e non a quella africana e per di più comunica che nel mondo c’erano circa 45 milioni di casi di morbillo negli anni subito precedenti al 2007, mentre in realtà erano solo l’1% di quel numero (forse sono stati fatti passare per attuali i dati di 60-70 anni fa?) e la mortalità non era certo di un milione di morti e cioè di 1 caso ogni 45 bambini ammalati!

    A pag. 2 della suddetta pubblicazione si chiarisce tutto perché si legge (in corpo piccolo):
    “Questa pubblicazione è stata realizzata grazie al supporto [economico] di Baxter BioScence, Berna Biotech, GlaxoSmithKline, Novartis, Sanofi Aventis Pasteur, Wyeth”, che sono note Case Farmaceutiche produttrici di vaccini pediatrici!”

    °°°
    Ultima modifica: 16/06/2017 13:06 da Al2012.

    Di più
    13/07/2017 11:18 - 13/07/2017 12:44 #10041 da wendellgee
    wendellgee RE: Denunciamo le fake news
    OGGETTO: La bilancia commerciale italiana

    FONTE: la pagina del blog del Sole24ore a cura del giornalista Riccardo Sorrentino
    riccardosorrentino.blog.ilsole24ore.com/...essere-delleconomia/

    NOTIZIA: nell'ambito della discussione sui motivi dell'arresto della produttività in Italia il giornalista Riccardo Sorrentino afferma che <<L’andamento della bilancia commerciale italiana in termini reali mostra un costante aumento negli anni di adesione a Eurolandia, con la sola eccezione del periodo di crisi, e persino un’accelerazione subito dopo l’introduzione della moneta comune>> e, a giustificazione della sua tesi pubblica il seguente grafico.



    Tuttavia, il grafico inserito non è quello della bilancia commerciale perché indica le sole esportazioni. Questo è evidente dal grafico seguente con dati ISTAT. Il confronto con il grafico precedente, identico nell'andamento, non lascia molti dubbi.



    SMENTITA: se, anziché utilizzare i valori delle sole esportazioni, il giornalista avesse utilizzato i dati corretti, cioè quelli della bilancia commerciale sarebbe stato evidente a tutti (e forse anche a lui) come, dall'aggancio della lira avvenuto a fine 1996 a quello che dal primo gennaio 1999 sarebbe stato l'euro, c'è stato un peggioramento del attivo della bilancia commerciale che a metà degli anni duemila, e fino all'austerità imposta dal governo monti a fine 2011, è andata in passivo. La suddetta situazione, secondo l'economista professionista il Prof. Alberto Bagnai è la causa principale dell'arresto della produttività italiana (vedi l'articolo scientifico che ha pubblicato sull'argomento: Italy’s decline and the balance-of-payments constraint: a multicountry analysis www.tandfonline.com/doi/abs/10.1080/02692171.2015.1065226

    Del suddetto articolo scientifico ne esiste anche una versione divulgativa pubblicata sul suo blog (Declino, produttività, flessibilità, euro: il mio primo maggio) che troverete al seguente collegamento: goofynomics.blogspot.it/2013/05/declino-...essibilita-euro.html

    FONTE SMENTITA: vedi fonti grafico



    Pubblico di seguito il commento che ho scritto sul blog del giornalista in questione che, credo per una svista, non è mai stato pubblicato:

    Spettabile Sole24ore,

    i dati indicati nella tabella della "bilancia commerciale reale" mi lasciano perplesso perché sono molto simili a quelli delle sole esportazioni. Utilizzando invece i valori OCSE relativi al commercio netto (net trade in good and services), magari dal 1990, è ben visibile una possibile correlazione fra la nostra partecipazione all'unione monetaria europea (avvenuta a fine 1996 con la fissazione dei cambi obiettivo che sarebbero entrati in vigore a partire dal 1 gennaio 1999) e l'andamento della nostra bilancia commerciale. A questo punto, anche il resto delle tesi dell'articolo risultano intaccate. Sull'argomento produttività vi suggerisco il seguente articolo scientifico "Italy's decline and the balance of payments costraint: a multicountry analysis" del Prof. Bagnai.
    Certi di una vostra radipa rettifica, vi saluto con immutata stima.
    Ultima modifica: 13/07/2017 12:44 da wendellgee.

    Di più
    18/08/2017 15:53 - 18/08/2017 15:54 #10473 da Michele Pirola
    Michele Pirola RE: Denunciamo le fake news
    @FranZeta
    In tv e nella stampa occidentale si parlava solo di sospetto di forno crematorio di Assad. Dicevano anche in televisione che "non c'era nulla di certo, ma che poteva sembrare un forno crematorio". Quindi questa, come quella che ha messo Massimo sul Ministero hackerato dai russi, non è una fake news
    Ultima modifica: 18/08/2017 15:54 da Michele Pirola.

    Di più
    18/08/2017 16:13 #10474 da FranZeta
    FranZeta RE: Denunciamo le fake news

    Michele Pirola ha scritto: In tv e nella stampa occidentale si parlava solo di sospetto di forno crematorio di Assad. Dicevano anche in televisione che "non c'era nulla di certo, ma che poteva sembrare un forno crematorio". Quindi questa, come quella che ha messo Massimo sul Ministero hackerato dai russi, non è una fake news

    Veramente io avevo anche linkato l'articolo del Fatto Quotidiano (ma avrei potuto benissimo linkarlo da qualunque altro quotidiano nazionale) dove non si usava nessun condizionale. Veniva riportata quella che era l'accusa del Dipartimento di Stato USA, ora se forse vuoi con questo sostenere che riportare notizie false non rientra nella categoria delle fake news, chissà, forse solo per il fatto che non si tratta di uno scoop dell'autore dell'articolo, mi sa che non hai capito bene il significato del termine. Direi comunque che se vuoi postare in questo thraed dovresti uniformarti alle linee guida, anche per la smentita: OGGETTO, FONTE, NOTIZIA, con tutti i link del caso, non un vago "in televisione dicevano che...".

    Di più
    24/08/2017 17:35 #10503 da Michele Pirola
    Michele Pirola RE: Denunciamo le fake news
    Scusa se non ti ho risposto prima, ma ero andato tre giorni in Polonia. Comunque è proprio dal Fatto Quotidiano che si capisce tutto, ovvero dicono che l'accusa mossa dal Dipartimento di Stato americano accusa Assad di utilizzare forni crematori. Non dicono che è certo, dicono semplicemente che è l'accusa avanzata dagli Usa. Comunque nessuno l'ha smentita, il sito dell'articolo che hai linkato è dubbio.
    P.S.: io non credo che li utilizzi davvero, anche se questa notizia è molto difficile da verificare

    Di più
    01/09/2017 17:56 - 01/09/2017 17:58 #10583 da Michele Pirola
    Michele Pirola RE: Denunciamo le fake news
    OGGETTO: Prosecco e i problemi ai denti
    DATA: 28 agosto 2017
    FONTE: The Guardian:
    www.theguardian.com/lifeandstyle/shortcu...-to-give-up-prosecco
    NOTIZIA: Yet it exacts a price later, when the carbonation, alcohol and sugar – dentistry’s axis of evil – destroy your teeth, variously stripping their enamel, making holes in them and pulling them out of your gums. Dr Mervyn Druian, of the London Centre for Cosmetic Dentistry, warned that women, especially, were putting themselves at risk of a “prosecco smile”(Riassumendo c'è scritto che l'anidride carbonica, l'alcol e lo zucchero del Prosecco distruggono i denti facendo buchi e rovinano le gengive. Avvertono che le donne che bevono il Prosecco hanno rischi di perdere il sorriso).
    SMENTITA: The Guardian e Daily Mail si affidano a pareri di esperti piuttosto vaghi. Il Prosecco è molto diffuso nel Regno Unito, se ne bevono 40 milioni di litri all'anno. Il portale italiano Londra Italia la definisce una fake news così come il Ministro Martina, il Presidente della Regione Veneto Zaia e la Presidente della Regione Friuli Debora Serracchiani la quale è orgogliosa del fatto che il Friuli abbia dato il nome al celebre vino italiano e che ne abbia sancito la qualità a livello internazionale. Anche se la vera rivoluzione introdotta dal prosecco è aver avvicinato al vino e alla sua cultura molte persone che assumevano bevande magari più alcoliche e meno buone, in tutto il mondo.
    FONTE SMENTITA: Uno fra i tanti Il Fatto Quotidiano:
    www.google.com/url?q=https://www.ilfatto...Q5uLNL2g_M-wsKaT5DuQ
    Ultima modifica: 01/09/2017 17:58 da Michele Pirola.

    Di più
    11/09/2017 11:33 #10621 da Michele Pirola
    Michele Pirola RE: Denunciamo le fake news
    OGGETTO: Esistenza degli Ufo
    DATA: 17 giugno 2017
    FONTE: www.corriere.it/cronache/17_giugno_20/bu...7-7977c09f9d70.shtml
    NOTIZIA: Il Corriere decide di scrivere un articolo sul settantesimo compleanno del primo avvistamento Ufo della storia: il 17 giugno 1947. In particolare smentiscono tutte le teorie sugli Ufo. Da alcuni estratti leggiamo: " NESSUNA PROVA ATTENDIBILE : nonostante questo, gli ufologi danno per certi molti avvistamenti, così come episodi quale il cosiddetto Incidente di Roswell del luglio del 1947, quando l’aviazione statunitense avrebbe recuperato un disco volante precipitato al suolo e i corpi dei suoi piloti alieni, che da allora sarebbero conservati e studiati in una base militare nel deserto del Nevada chiamata Area 51. Il fatto che le autorità governative abbiano sempre smentito questa circostanza non ha fatto che alimentare presso molti ufologi la teoria di un complotto del silenzio". Oppure si legge anche :
    "NESSUNA FOTO DECENTE: La cosa strana è che a settant’anni dal primo avvistamento moderno non si riesca ancora a scattare una foto decente di un Ufo. Quelle che circolano sono sempre sgranate e fuori fuoco, tanto che più che di oggetti volanti non identificati sarebbe il caso di parlare di oggetti volanti mal fotografati. In un’epoca di smartphone e macchine fotografiche ad alta risoluzione la cosa lascia perplessi, così come il design anni 40 o 50 di molti degli Ufo immortalati. Per non dire delle brutte cicatrici esibite da chi dichiara di essere stato sottoposto a interventi o esperimenti alieni: così maldestre da far pensare che gli extraterrestri, anche se più avanti di noi nel campo aerospaziale, siano invece piuttosto arretrati in quello della chirurgia estetica. Il che fornirebbe una possibile spiegazione del perché tanti avvistamenti di Ufo avvengano in Brasile".
    SMENTITA: I militari erano benissimo a conoscenza del fenomeno Ufo, tant'è che dissero all'FBI di star fuori da questa questione. Edgar Hoover, capo FBI risponde: "Lo vorrei fare, ma prima di obbedire noi dobbiamo insistere sul pieno accesso ai dischi recuperati. Per esempio, nel caso di La. l’esercito lo ha sottratto e non ci ha permesso neanche un esame superficiale”. Nella stessa pagina si legge che "“È stato accertato che i dischi volanti non sono il risultato di esperimenti dell’US Army e della US Navy". Nella pagina sono linkati tutti i documenti che smentiscono i negazionisti di questo fenomeno. Inoltre vi sono anche archivi del governo brasiliano che testimoniano l'interesse dei vari paesi sul fenomeno Ufo. Vi sono anche documenti del governo canadese desecretati da poco tempo
    FONTE SMENTITA: wolver1.wordpress.com/2011/01/14/altri-d...ssificati-sugli-ufo/

    Tempo creazione pagina: 0.273 secondi

    Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO