• Contatti
  • On Air [9.00am - 1.00pm]
Aggiornamento di tutto, mi dispiace per l'inconveniente, ma ci vorranno un altro giorno o due. Nel frattempo commenti e forum dovrebbero funzionare - 1K8

Salve, potete rispondere a questo?

More
07 Feb 2019 14:11 #26117 by Ilriga

charliemike wrote:

Ilriga wrote: Arriviamo ad un accordo, un pò come si fa con i vucumpra, e limitiamoci ad incastrare un banale velivolo il quel buco nel pentagono.
Lo sapete indicare un fottuto aereo che si adatti al fattaccio?
Cosa cazzo vi costa accontentarmi?


Ah Ilrì, e che cazzo.
Dopo 26 pagine che lo si ripete ad nauseam avreste dovuto capirlo.
Solo chi è tardo di cervello, completamente in malafede o entrambe le cose continua imperterrito a chiederlo.
In che categoria ti metti.

Non lo sto più a ripetere. La risposta a questa domanda ormai può essere solo questa:

MA VAFFANCULO, VA!!


beh, io continuo a ripeterlo, non si sa mai.
siete poco collaborativi (e un pò sboccati eh)
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 14:28 - 07 Feb 2019 14:54 #26118 by finzi78

Infatti io ho ammesso di non essere un investigatore di incidenti aerei. Il problema se non hai capito è un altro e cioè che voi pensate di essere in grado di analizzare le complesse dinamiche di un impatto aereo per via del fatto che, essendo ignoranti, siete in balia dell'effetto Dunning-Kruger.

it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Dunning-Kruger

La vostra ignoranza è prima di tutto scientifica ed epistemologica, prima ancora che a livello tecnico.

Se non hai ancora capito, le mie risposte ai vostri discorsi a vanvera si possono riassumere con "piantatela di parlare a vanvera".

In nessuno dei miei post ho lasciato intendere che io creda di essere in grado di analizzare le dinamiche di un impatto aereo.

Il vostro problema non è nemmeno tanto il fatto che fate dei discorsi da bar, ma l'arroganza con cui li portate avanti, che si può riassumere con "se non sei d'accordo con i miei discorsi da bar sei un ignorante e uno stronzo".
Una persona intelligente ogni tanto fa discorsi da bar, ma è consapevole del fatto che li sta facendo, quindi non li fa con presunzione e arroganza... li fa giusto per fare due chiacchere senza impegno.

Detto tutto questo, comnque [non correggerò questo errore di battitura, perché voglio farmi insultare ancora un po' da Madauer... amo quando qualcuno si attacca alla forma e alla grammatica per attaccarti], un utente ha fatto notare che secondo il rapporto il motore avrebbe toccato terra 7 metri prima della facciata, quindi mi spiegate perché cercate segni nel prato? E in ogni caso, sareste in grado di riconoscerlo? Mi spieghi per [volevo scrivere perché, ma lascio anche questo errore, così Madauer ha ben 2 errori per cui attaccarmi... anzi tre, perché i numeri piccoli si scrivono in lettere e non in numeri] diventare investigatori di incidenti aerei bisogna studiare


No. Tu non hai ammesso proprio niente. Tu hai fatto affermazioni e non le hai fornite di prova né di fonti, hai capito? Fai ancora il finto tonto?
Hai ancora il coraggio di accusare gli altri di "ignoranza scientifica"?
Tu non sei un investigatore di incidenti aerei, ma non sei neanche un pilota di aerei.
Quindi sulla base di cosa hai fatto le dichiarazioni che ti ho riportato un milione di volte e che non sei stato in grado di provare?
Te le ripeto un'altra volta

1) la discesa con virata circolare e approccio finale rasoterra a 850 kmh contro la facciata del Pentagono é la manovra che ci si aspetterebbe da un pilota poco esperto, perché gettandosi in picchiata sui tetti avrebbe rischiato di perdere il controllo dell’aereo e mancare il bersaglio.

2) premessa: due piloti di linea durante la trasmissione televisiva Rai “P come Pentagono, M come mistero” hanno dichiarato: A) che l’avvicinamento rasoterra al Pentagono con un 757 alla velocità dichiarata era una manovra che avrebbe creato seri problemi anche ad un pilota molto esperto B) la manovra piú logica sarebbe stata schiantarsi dall’alto sul tetto del Pentagono, che offre ovviamente una superficie d'impatto incomparabilmente più estesa rispetto ad una singola facciata.

Affermazione di Learjet in merito, rimasta priva di fonte e quindi non provata: i piloti hanno dichiarato tutto questo probabilmente perché credevano che Hanjour avesse volato rasoterra per chilometri e non solo per poche decine di metri.

3) (tenendo sempre presenti le dichiarazioni ufficiali dei piloti richiamate al precedente punto)
Il pilota del Boeing che si è schiantato sul Pentagono era un “manovale”, perché nella manovra ha abbattuto i lampioni.

4) molti piloti sostengono che le difficoltà nel pilotare un aereo siano pressoché le stesse del guidare un' automobile.

5) il motore del Boeing 757, che secondo la ricostruzione ufficiale ha solcato a 850 kmh il prato antistante il Pentagono prima di impattare contro la sua facciata, non ha lasciato segni evidenti sul manto erboso perché è liscio (il motore).


NON LE HAI PROVATE . Quindi finiscila di metterti su un piedistallo e accusare gli altri di parlare a vanvera, hai capito cialtrone?

In nessuno dei miei post ho lasciato intendere che io creda di essere in grado di analizzare le dinamiche di un impatto aereo.

Infatti tu hai lasciato intendere di essere in grado di parlare di come si manovra o si dovrebbe manovrare un aereo o se una manovra è fattibile o meno con un dato aereo per un pilota che non lo aveva mai pilotato. Invece non sei in grado di parlare di questo, perché fino a prova contraria sai solo accendere il pc, avviare Flight simulator e giocarci.
Non avendo titolo per parlare avresti dovuto indicare fonti e prove a sostegno. NON L'HAI FATTO, quindi l'unica cosa che avresti dovuto dire era: ammetto di aver parlato a vanvera, di aver fatto chiacchiere da bar, senza fondamenti scientifici. Ammetto di aver fatto ciò che accuso voi di fare. Lo hai ammesso? NO. E allora ti becchi del cialtrone. Questo è scientifico.

Detto questo, quello che ho riportato io non viene da una fonte certificata, è vero, ma comunque è del tutto evidente che l'autore di quel testo lì capisce qualcosa di aerei


"E' EVIDENTE CHE CAPISCE DI AEREI"….e insisti….. E' evidente PER TE. Agli altri di ciò che è evidente PER TE non frega un cazzo. Per questo ti ho detto che devi indicare fonti certificate.
Vogliamo continuare a far finta di non capire?

Se voi portaste almeno le parole di una persona competente in internet, sarebbe già un grosso passo avanti, ma non fate nemmeno quello.

Nel film "La nuova Pearl Harbor" le fonti di tutto ciò che viene sostenuto sono indicate, quindi certificate. Ti pare che Mazzucco abbia potuto mettere in piedi 5 ore di documentario senza citare le fonti?
Continua pure a fare il finto tonto.

Comunque, poco importa, perché sto leggendo un paper scritto da un dottore (che si firma con nome, cognome e titolo) in cui vengono fornite spiegazioni sul perché i dati della scatola nera sono sballati e finiscono prima del momento dell'impatto.
Quando avrò finito di leggere, spiegherò tutto nel forum e lo linkerò.


LO VOLESSE IDDIO!! Forse dopo quasi 30 PAGINE DI DISCUSSIONE, finalmente arriva una fonte?
Allora ci conto.
Basta che non va a finire come per i nomi dei famosi piloti acrobatici che avevi promesso. "Arriveranno" dicesti. Stiamo ancora aspettando.

In the land of the blind, the one-eyed man is king
Last edit: 07 Feb 2019 14:54 by finzi78.
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 14:36 #26119 by charliemike

Ilriga wrote:

charliemike wrote:

Ilriga wrote: Arriviamo ad un accordo, un pò come si fa con i vucumpra, e limitiamoci ad incastrare un banale velivolo il quel buco nel pentagono.
Lo sapete indicare un fottuto aereo che si adatti al fattaccio?
Cosa cazzo vi costa accontentarmi?


Ah Ilrì, e che cazzo.
Dopo 26 pagine che lo si ripete ad nauseam avreste dovuto capirlo.
Solo chi è tardo di cervello, completamente in malafede o entrambe le cose continua imperterrito a chiederlo.
In che categoria ti metti.

Non lo sto più a ripetere. La risposta a questa domanda ormai può essere solo questa:

MA VAFFANCULO, VA!!


beh, io continuo a ripeterlo, non si sa mai.
siete poco collaborativi (e un pò sboccati eh)


Vai tranqui, di quelli ne ho un cassetto pieno. Saprò sempre accontentarti. :laugh: :laugh:


Countdown to 1984
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 14:41 - 07 Feb 2019 14:51 #26121 by Marauder

Learjet45 wrote: Infatti io ho ammesso di non essere un investigatore di incidenti aerei. Il problema se non hai capito è un altro e cioè che voi pensate di essere in grado di analizzare le complesse dinamiche di un impatto aereo per via del fatto che, essendo ignoranti, siete in balia dell'effetto Dunning-Kruger.

Dovresti ammettere anche quello che hai dimostrato a più riprese, ossia che capisci poco ma, per coerenza, di tutto.
Riuscire ad elaborare il testo del pentagon report non e' cosi difficile quando si conoscono l'inglese e la grammatica: se scrivono che ci sono anomalie, ci sono anomalie.

it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Dunning-Kruger

La vostra ignoranza è prima di tutto scientifica ed epistemologica, prima ancora che a livello tecnico.

La tua e' a tutto tondo, e te ne rendo atto.

Se non hai ancora capito, le mie risposte ai vostri discorsi a vanvera si possono riassumere con "piantatela di parlare a vanvera".

Vedi, il fatto qui e' molto semplice e si puo' riassumere con lo schema Dunning-Kruger a te tanto caro.
Pur parlando un italiano semplice, ripetendo che non si forniscono fantasiose teorie alternative, pochi post fa te ne sei uscito con l'ipotesi del Learjet45 impattante il Pentagono; ecco, questo e' un classico esempio del DK: non capisci, per quanto semplice, quanto è stato ripetuto alla nausea e allora dici che gli ignoranti siamo noi. Ho preso questo esempio perché accaduto da poco e di una semplicità disarmante per vedere l' applicazione dell' effetto DK e chi ne è vittima, tu. Ma poco più avanti ce n'è un altro più significativo.

In nessuno dei miei post ho lasciato intendere che io creda di essere in grado di analizzare le dinamiche di un impatto aereo.

Certo ad esempio quando hai parlato delle saldature del timone di coda, giusto? Hai anche l' alzheimer?

Il vostro problema non è nemmeno tanto il fatto che fate dei discorsi da bar, ma l'arroganza con cui li portate avanti, che si può riassumere con "se non sei d'accordo con i miei discorsi da bar sei un ignorante e uno stronzo".

Beh veramente questo è quello che hai detto tu, anche se invece che stronzo hai usato "arrogante", per poi dimostrare una volta di più di esserlo tu, sempre, in ogni campo che sfiori.

Una persona intelligente ogni tanto fa discorsi da bar, ma è consapevole del fatto che li sta facendo, quindi non li fa con presunzione e arroganza... li fa giusto per fare due chiacchere senza impegno.

Ecco, bravo, allora vai al bar.

Detto tutto questo, comnque [non correggerò questo errore di battitura, perché voglio farmi insultare ancora un po' da Madauer... amo quando qualcuno si attacca alla forma e alla grammatica per attaccarti]

Tranquillo, un conto e' un errore di battitura (e non te ne ho mai corretto alcuno finora), un altro l' ignoranza della propria lingua madre: ma probabilmente ignori la differenza. Se ti da fastidio ti suggerisco la prossima volta di non iniziare a dire alla gente che all' univerista' la prenderebbero a calci per poi fare la vittima quando viene evidenziata la tua ignoranza da terza elementare.
Cominci a rompere il cazzo e poi vorresti essere trattato con riguardo quando sbagli la costruzione di un periodo? :laugh: non credo.
Quindi fai poco la vittima e fila a fare in culo che è meglio

, un utente ha fatto notare che secondo il rapporto il motore avrebbe toccato terra 7 metri prima della facciata, quindi mi spiegate perché cercate segni nel prato?

Perché ha impattato il prato.
Non è difficile.
Lo dice anche il rapporto ASCE, vuoi andare ad insegnare loro il mestiere e nel contempo continuare a sostenere che " In nessuno dei miei post ho lasciato intendere che io creda di essere in grado di analizzare le dinamiche di un impatto aereo"?
Ti rendi conto di questa applicazione del principio DK da te tirato in ballo? Come fai a non stancarti di queste figure demmmmerda?

E in ogni caso, sareste in grado di riconoscerlo? Mi spieghi per [volevo scrivere perché, ma lascio anche questo errore, così Madauer ha ben 2 errori per cui attaccarmi... anzi tre, perché i numeri piccoli si scrivono in lettere e non in numeri] diventare investigatori di incidenti aerei bisogna studiare tanto?

Si scrive Marauder, non Madauer, sei pure dislessico? Sarà per questo che non capisci i testi che leggi?
Anche per diventare ingegneri strutturali si studia tanto, però qualcuno riesce a produrre teorie tipo la pancake. Quindi?

4) volando a bassa quota potrebbero diventare importanti i fenomeni tipici della bassa quota, come la formazione di condensa o la presenza di corpi estranei, che possono andare ad occludere la presa statica (mi ha citato il caso di un tubo di Pitot in cui un'ape aveva occluso il canale della presa statica), soprattutto se in zone caratterizzate da elevata umidità dell'aria, cone im prossimità di laghi o corsi d'acqua (ricordo la presenza del fiume Hudson)."

Aaaaah, bene, adesso sbuca fuori "l'amico ingegnere aeronautico del forum di Attivissimo". E sti cazzi nce lo metti?
Ti é già stato spiegato che le fonti devono essere verificate e certificate, quindi l' "amico ingegnere aeronautico del forum di Attivissimo" presentato così serve ad occhio e croce come un terzo testicolo piazzato in mezzo alla fronte.


Infatti se leggi bene quello che ho scritto, sono stato molto umiile nell'esporre questo punto di vista.

Non è questione di "umiltà'" (cazzo c'entra poi, boh) ma questione di affidabilità. Nonostante ti sia stato ripetuto anche questo decine di volte ancora non ti entra in quella testa. Prima fai le verifiche di quello che vuoi postare e poi lo posti, non il contrario, mettendo le fonti precise.

"La questione che riguarda la traiettoria verticale dell'aereo non è così inspiegabile probabilmente, perché l'altimetro in quelle particolare condizioni di volo atipiche potrebbe sballare per determinati motivi"

L'uso del condizionale e dell'avverbio "probabilmente", fa benissimo intendere che non stai scrivendo una cosa di cui sei sicuro, ma che si trata soltanto di uno spunto di riflessione.

Come mai hai corretto l' originale " uso del condizionalmente"? inizi a non farcela nemmeno tu a sopportare i tuoi errori?
Abbiamo il pentagon report su cui discutere senza che ti sforzi di andare a cercare nei commenti dei post di chissà chi: attieniti a quello, riesci?

Il problema è che invece qui ci sono diversi utenti che la parola "forse" e "probabilmente" non le usano. Fanno discorsi da bar e li presentano come se fossero oro colato e se osi contrariarli (magari anche solo facendo notare loro che parlano di cose che non capiscono) ti attaccano in maniera personale, dicendo in pratica che se non corri dietro ai loro discorsi da bar sei solo un ignorante che non capisce un cazzo.

In realtà ti si dice che sei ignorante perché sei ignorante, lo hai dimostrato anche con la questione simulatore, e ti si dice che non capisci un cazzo perché quando una risposta ti è stata data almeno trenta volte (avrei voluto scrivere venti ma lo avresti scambiato per masse d' aria in movimento, forse) e tu reiteri la domanda " ma allora cosa è stato?", TU rendi evidente il fatto che non capisci un cazzo. Non mi aspetto che tu capisca neanche stavolta.

Detto questo, quello che ho riportato io non viene da una fonte certificata, è vero, ma comunque è del tutto evidente che l'autore di quel testo lì capisce qualcosa di aerei.

Oh perfetto, hai l' EVIDENZA grazie ad una fonte non certificata :cheer:

Magari per voi quella che ha scritto è arabo, ma per me no. Capisci subito se sei di fronte a un cazzaro o qualcuno che ha studiato e ti assicuro che l'autore di quel testo ha studiato.

Tu assicuri? :laugh: Ma piantala.
Però sul capire subito quando si ha di fronte un cazzaro ti do ragione, ne stiamo facendo esperienza diretta proprio in questo thread.

Comunque, poco importa, perché sto leggendo un paper scritto da un dottore (che si firma con nome, cognome e titolo) in cui vengono fornite spiegazioni sul perché i dati della scatola nera sono sballati e finiscono prima del momento dell'impatto.
Quando avrò finito di leggere, spiegherò tutto nel forum e lo linkerò.

Che gioia, non vedo l' ora.

A cosa dovrebbe servire sta roba lo sai solo te Maverick. Non é che solo perché uno é ingegnere aeronautico significa che bisogna prendere per oro colato ogni sua minima scoreggina.
Una semplice ipotesi rimane una semplice ipotesi, sia che la faccia un ingegnere, sia che la faccia l'ultimo degli stronzi.
Perché come dici tu

Dimostrare invece è diverso, è difficile, richiede competenze e intelligenza.


Quindi mi sa che le affermazioni dell' "amico ingegnere aeronautico del forum di Attivissimo " vanno anch'esse mestamente a finire tra la tua categoria preferita: "Chiacchiere da Bar".


Esattamente... e non è forse questo il modo in cui è fatto il documentario di Mazzucco?

Indica dove hai visto nel documentario di Mazzucco contributi che hanno come origine non meglio definiti commenti a non meglio definiti post.
Fidati, fai prima ad ammettere di aver scritto l'ennesima puttanata.

Nella parte che ho visto io, non ci sono né esperimenti né calcoli, soltanto un minestrone di riferimenti a citazioni prese qua e là da programmi televisivi o interviste.

Allora riportale e commentale, poi vediamo se sono testimonianze dei presenti agli avvenimenti, articoli di giornale e programmi televisivi a cui si può risalire per verificarne l' autenticità e se il loro peso è paragonabile a quanto hai postato tu: un pezzo di commento ad un non identificato post scritto da non si sa chi; è questo che hai evinto dalla visione del doc di Mazzucco? Povero te, davvero.

Programmi come "P come pentagono e M come mistero" sono sicuramente più interessanti rispetto al grande fratello e la tv spazzatura, ma è comunque evidente che anche questi sono poco più che intrattenimento. Si parla per un'oretta di un argomento complesso in cui vengono interrogati esperti a ruota libera.

Quindi?

Continui a non capire da che parte sta il problema. Sono io che seguo religiosamente un documentario basato su citazioni televisive o te?
Il documentario raccoglie una mole di informazioni ampia e verificata.
Ti assicuro che se fossi io ad avanzare una tesi su un argomento XY e avessi i soldi, mettere insieme un team di esperti e produrrei materiale scientifico di qualità.
Mai e poi mai pubblicherei un documentario di discorsi da bar su questioni così delicate come un attentato in cui sono morte migliaia di persone.

Che siano discorsi da bar lo dici tu.

You'll not see this coming.
Last edit: 07 Feb 2019 14:51 by Marauder.
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 14:48 #26122 by alerivoli
"RIPETO:
devi rivolgerti all'esperto di balistica intervenuto in trasmissione, non a me.
Le affermazioni sono sue.

Vai a dirlo a lui che è un IGNORANTE."

No! IGNORANTE lo dico a TE, che hai riportato qui un discorso che NON C'ENTRA UN CAZZO!!
AL PENTAGONO non è stato penetrato nessun LIVELLO:

L'aereo è entrato in un piano e distrutto TUTTO, PERO' solo in quel piano lì!!
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 14:50 #26123 by alerivoli
Aigor!!!

hai scritto così:

"Che poi, per essere precisi, non si è trattato di un muro e di colonne ma, data la posizione del buco, di:

- muro esterno anello 1
- colonne
- muro interno anello 1
- muro esterno anello 2
- colonne
- muro interno anello 2
- muro esterno anello 3
- colonne
- muro interno anello 3 (buco)

Quindi di muri ne ha attraversati ben cinque (compreso il primo rinforzato) per fare un bel buco tondo nel sesto.

Ovviamente i muri erano fatti di cartongesso, no?
Perché a me pareva di ricordare fossero in cemento rinforzato da acciaio e da colonne in essi inglobate.
Ma magari ricordo male... anche se mi sembra proprio che sia a pagina 6 del rapporto"

VAI A STUDIARE LA MAPPA DEL PENTAGONO!!

Hai cannato in pieno TUTTO.

Ma capisco, magari sei distratto..
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 14:51 #26124 by finzi78

Allora riportale e commentale, poi vediamo se sono testimonianze dei presenti agli avvenimenti, articoli di giornale e programmi televisivi a cui si può risalire per verificarne l' autenticità e se il loro peso è paragonabile a quanto hai postato tu: un pezzo di commento ad un non identificato post scritto da non si sa chi; è questo che hai evinto dalla visione del doc di Mazzucco? Povero te, davvero.


No aspetta dai. All'inizio del thread aveva postato anche i video del giochino. Lì mi aveva proprio convinto, si è rovinato poi andando avanti. Peccato
:laugh: :laugh: :laugh: :laugh: :laugh: :laugh: :laugh: :laugh: :laugh: :laugh:

In the land of the blind, the one-eyed man is king
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 14:54 #26125 by alerivoli
Finzi78,

spero che sia sarcasmo!!

"L'avevo scritto anch'io tipo una quindicina di pagine fa e ripetuto svariate volte successivamente. Lo sappiamo bene che sono incongruenze su cui si dibatte ormai da più di dieci anni.
I pali della luce sono stuzzicadenti. Un 757 che li colpisce a oltre 800 kmh rasoterra prosegue certamente tranquillo nella sua rotta. Non si disintegra all'istante, né varia di un millimetro la sua rotta."

Vorresti dire che un palo della luce colpito da un ala di un 757 a oltre 800 km/h ha un qualche effetto sull'assetto di volo?

Spiega meglio, così ridiamo TUTTI
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 14:56 #26126 by alerivoli
"In ogni caso è dimostrato che l'aereo non è passato di là, quindi quei pali non può averli abbattuti lui. "

Quindi:

Un aereo vero visto da tutti i testimoni nella rotta a Nord del distributore, in più un altro velivolo sconosciuto che ha tirato giù i pali e si è stampato contro il pentagono.

Che coincidenza perfetta!!
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:01 #26127 by alerivoli
Aigor!

ho visto che dopo ti sei corretto! Wow! meno male!

"Ma temo che la cosa non sposti la faccenda di una virgola: "

MA UN PAIO DI PALLE!!!
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:02 #26128 by Ilriga

charliemike wrote:

Ilriga wrote:

charliemike wrote:

Ilriga wrote: Arriviamo ad un accordo, un pò come si fa con i vucumpra, e limitiamoci ad incastrare un banale velivolo il quel buco nel pentagono.
Lo sapete indicare un fottuto aereo che si adatti al fattaccio?
Cosa cazzo vi costa accontentarmi?


Ah Ilrì, e che cazzo.
Dopo 26 pagine che lo si ripete ad nauseam avreste dovuto capirlo.
Solo chi è tardo di cervello, completamente in malafede o entrambe le cose continua imperterrito a chiederlo.
In che categoria ti metti.

Non lo sto più a ripetere. La risposta a questa domanda ormai può essere solo questa:

MA VAFFANCULO, VA!!


beh, io continuo a ripeterlo, non si sa mai.
siete poco collaborativi (e un pò sboccati eh)


Vai tranqui, di quelli ne ho un cassetto pieno. Saprò sempre accontentarti. :laugh: :laugh:



O debunkers nostro che sei nei cieli
sia sempre perculato il tuo nome
forza vieni nel nostro forum
portaci la tua spiegazione
non ribaltare l'onere della prova
non chiederci teorie alternative
ma liberati dalle teorie ufficiali.
amen, cazzo.

poi quando vi verrà in mente che, se non esiste un aereo che soddisfi i vostri requisiti, forse era un boeing 757, fatemi un fischio.
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:11 - 07 Feb 2019 15:15 #26129 by Aigor

Un aereo vero visto da tutti i testimoni nella rotta a Nord del distributore, in più un altro velivolo sconosciuto che ha tirato giù i pali e si è stampato contro il pentagono.


Se analizzi le traiettorie, è impossibile che l'aereo passato a Nord del distributore sia entrato con quell'angolo nel Pentagono facendo cadere i pali… quindi si, probabilmente ci sono stati due velivoli in aria quel giorno. Ho detto "probabilmente" spero tu conosca il significato dell'avverbio...

File Attachment:

FONTE

e... come ho dimostrato con tanto di foto, un impatto contro un palo a quella velocità danneggia l'ala. E di pali ne ha colpiti 5, stando alla V.U. che, appunto, fa acqua da tutte le parti.
Magari riuscire a volare con un'ala semisegata per te è normale.

"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
Last edit: 07 Feb 2019 15:15 by Aigor.
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:17 - 07 Feb 2019 15:18 #26130 by charliemike

alerivoli wrote: "RIPETO:
devi rivolgerti all'esperto di balistica intervenuto in trasmissione, non a me.
Le affermazioni sono sue.

Vai a dirlo a lui che è un IGNORANTE."

No! IGNORANTE lo dico a TE, che hai riportato qui un discorso che NON C'ENTRA UN CAZZO!!
AL PENTAGONO non è stato penetrato nessun LIVELLO:

L'aereo è entrato in un piano e distrutto TUTTO, PERO' solo in quel piano lì!!


E certo, dare dell'ignorante a uno che ritieni ti stia dando ragione è un discreto controsenso. Dimostrerebbe che sei un coglione (come se ce ne fosse bisogno).
Molto meglio dare dell'ignorante a me e negare che l'esperto di balistica stia parlando di un aereo che avrebbe impattato contro il Pentagono per un'ora di trasmissione.

Vatti a rivedere la trasmissione che è meglio. Min. 58:00. Così senti la frase direttamente dalla bocca della persona interessata.


Ah. Me lo ero ripromesso se ritornavi con la stessa cosa per la terza volta:

MA VAFFANCULO, VA!


Countdown to 1984
Last edit: 07 Feb 2019 15:18 by charliemike.
The following user(s) said Thank You: Marauder
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:24 #26131 by Marauder

Ilriga wrote: poi quando vi verrà in mente che, se non esiste un aereo che soddisfi i vostri requisiti, forse era un boeing 757, fatemi un fischio.


Ma scusa, se non esiste aereo che soddisfa i nostri requisiti, come farebbe un 757 - che è un aereo - a soddisfare i "nostri" requisiti (che ripetiamolo, se li è inventati ahmbar l'altra notte, non li ha scritti ASCE - per Learjet: questo pezzo fra parentesi è ironico)?

Però quando hai scritto:

siete poco collaborativi (e un pò sboccati eh)

mi hai fatto ridere, mi ha divertito il tono :pint:

You'll not see this coming.
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:28 #26132 by charliemike

Ilriga wrote: O debunkers nostro che sei nei cieli
sia sempre perculato il tuo nome
forza vieni nel nostro forum
portaci la tua spiegazione
non ribaltare l'onere della prova
non chiederci teorie alternative
ma liberati dalle teorie ufficiali.
amen, cazzo.

poi quando vi verrà in mente che, se non esiste un aereo che soddisfi i vostri requisiti, forse era un boeing 757, fatemi un fischio.


Come poeta hai senz'altro più chances di pseudo debunker. :clap: :clap: :clap:
:laugh: :laugh: :laugh:


P.s.: Fatti ridare i soldi del corso del CICAP. Ti hanno truffato. :laugh:


Countdown to 1984
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:37 #26133 by Ilriga

Marauder wrote: Ma scusa, se non esiste aereo che soddisfa i nostri requisiti, come farebbe un 757 - che è un aereo - a soddisfare i "nostri" requisiti


cazzo marauder non farmi partire con un'altra preghiera, ma se non esiste aereo di 30 metri di apertura alare che non abbia una coda, non ti sfiora l'idea che qualunque cosa abbia colpito il pentagono una coda ce l'aveva per forza, eppure non ha lasciato comunque il segno?
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:40 #26134 by alerivoli
dire che "probabilmente" ci sono stati due velivoli in aria è già MOLTO ma MOLTO GRAVE, ma non importa.

Hai dimostrato con foto un volatile che danneggia l'ala di un Piper/Cessna !!!

Pensi che la fragilità delle ali di un Piper/Cessna sia paragonabile a quella di un 757?? Lo PENSI DAVVERO??

QUINDI, domanda secca: "Un ala di un 757 a 850 km/h contro un palo della luce cosa comporta?"
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:40 #26135 by Marauder

Ilriga wrote:

Marauder wrote: Ma scusa, se non esiste aereo che soddisfa i nostri requisiti, come farebbe un 757 - che è un aereo - a soddisfare i "nostri" requisiti


cazzo marauder non farmi partire con un'altra preghiera, ma se non esiste aereo di 30 metri di apertura alare che non abbia una coda, non ti sfiora l'idea che qualunque cosa abbia colpito il pentagono una coda ce l'aveva per forza, eppure non ha lasciato comunque il segno?


In base alla ricostruzione ASCE, no.

You'll not see this coming.
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:44 #26136 by alerivoli
Charliemike!

" ..dare dell'ignorante a uno che ritieni ti stia dando ragione è un discreto controsenso.. "

EH NO!!

SEI TU, ignorante perchè nella tua testa credevi che l'aereo avesse distrutto "diversi livelli" del pentagono visto che hai detto "è arrivato fino al livello C!"

Perlomeno Aigor si è accorto subito di aver detto un'immensa stronzata, e si è documentato, ha visto come è fatto il Pentagono e si è corretto!
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:46 #26137 by Decalagon
@alerivoli "QUINDI, domanda secca: "Un ala di un 757 a 850 km/h contro un palo della luce cosa comporta?"

Perdita di portanza, danno meccanico con perdita di carburante.

MA in ogni caso è un problema secondario visto che interpolando le testimonianze la rotta dell'aereo va situata più a nord.

Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità, la Vita. E grazie a Shenron risorgo quando mi pare.
The following user(s) said Thank You: alerivoli
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:46 #26138 by alerivoli
"In base alla ricostruzione ASCE, no."

Non ho capito!?

Ma allora secondo l'ASCE la coda c'era o no?
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:48 #26139 by alerivoli
"Perdita di portanza, danno meccanico con perdita di carburante."

PERFETTO GRAZIE! Magari adesso Aigor ci arriverà a capirlo
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:53 #26140 by Decalagon
Ma perfetto grazie cosa, se secondo le ricostruzioni ufficiali ciò non è accaduto? Hai trovato pezzi di ali sulla superstrada? C'erano tracce di kerosene? No.

Ergo messun aereo ha colpito quei pali.

Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità, la Vita. E grazie a Shenron risorgo quando mi pare.
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:54 - 07 Feb 2019 15:59 #26141 by Aigor

Aigor si è accorto subito di aver detto un'immensa stronzata

:laugh: :laugh: :laugh: se la mia è una immensa stronzata, figurati quelle che sparate voi…
Ma io almeno mi correggo, voi invece persistete imperterriti.

Alerivoli, ho citato wikipedia e il calcolo di cosa comporta un urto contro un corpo ad una certa velocità.
Quindi il mio dovere (citare le fonti) l'ho fatto. Ma tu nemmeno lo hai visto.
Te lo rimetto qui:
l'impatto con un uccello di 5 kg a 240 km/h (la velocità di un velivolo in atterraggio) equivale a un peso di mezza tonnellata fatto cadere da un'altezza di 3 metri
Fonte: Wikipedia

Si tratta di fare una semplicissima operazione matematica tenendo presente il peso di un palo (lasciamo stare che è piantato in terra e questo aggiunge qualcosa, facciamo finta sia sospeso come un uccello) e la velocità del 757 al momento dell'urto.
O pensi che le ali di un 757 siano indistruttibili?

Ti rammento che ne ha incontrati 5, quindi il risultato trovato dovrai moltiplicarlo per 5 volte… danno su danno.

PS: Magari adesso Aigor ci arriverà a capirlo :laugh: sei proprio un simpaticone :laugh:

PPS: cito Decalagon: quindi nessun aereo ha colpito quei pali, e la V.U. fa acqua da tutte le parti, come volevasi dimostrare…

"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
Last edit: 07 Feb 2019 15:59 by Aigor.
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:56 #26142 by Ilriga

Marauder wrote:

Ilriga wrote:

Marauder wrote: Ma scusa, se non esiste aereo che soddisfa i nostri requisiti, come farebbe un 757 - che è un aereo - a soddisfare i "nostri" requisiti


cazzo marauder non farmi partire con un'altra preghiera, ma se non esiste aereo di 30 metri di apertura alare che non abbia una coda, non ti sfiora l'idea che qualunque cosa abbia colpito il pentagono una coda ce l'aveva per forza, eppure non ha lasciato comunque il segno?


In base alla ricostruzione ASCE, no.


mah, effettivamente non ho capito nemmeno io cosa vuoi dire.
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:56 - 07 Feb 2019 15:59 #26143 by charliemike

alerivoli wrote: Charliemike!

" ..dare dell'ignorante a uno che ritieni ti stia dando ragione è un discreto controsenso.. "

EH NO!!

SEI TU, ignorante perchè nella tua testa credevi che l'aereo avesse distrutto "diversi livelli" del pentagono visto che hai detto "è arrivato fino al livello C!"

Perlomeno Aigor si è accorto subito di aver detto un'immensa stronzata, e si è documentato, ha visto come è fatto il Pentagono e si è corretto!


Insisti.
Quello che io credo non ti deve nemmeno lontanamente interessare. Sono beati cazzi miei.
Io ho solo riportato la frase dell'esperto. Punto.

Non ti piace? Non so che farci. Cazzi tuoi.
Ma la frase l'ha pronunciata lui, parola per parola. Smetti di attribuirla a me!

Non ti puoi lamentare con il postino se la lettera non ti soddisfa.


Countdown to 1984
Last edit: 07 Feb 2019 15:59 by charliemike.
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 15:58 #26144 by alerivoli
Pezzi di ali?

Magari si è un pò ammaccata, perchè doveva perdere dei pezzi?

Tracce di kerosene??

Sei impazzito? Un velivolo che perde liquido a 850 km/h pensi che goccioli sul posto??
Mi aspetto come minimo un aerosol, non trovi??

Mi basta sapere che l'ala ha potuto proseguire attaccata all'aereo, magari qualcuno pensa che avrebbe dovuto spezzarsi sul posto, non si sa mai..
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 16:00 #26145 by Marauder

alerivoli wrote: "In base alla ricostruzione ASCE, no."

Non ho capito!?

Ma allora secondo l'ASCE la coda c'era o no?


Stai scherzando?
Ma l'hai letta?
E' stato anche riportato il testo qui in questo thread (da Aigor mi pare, vado a memoria) sulla mancanza dei danni della coda - copiato e incollato dal documento - , cosa che non torna se si assume che sia stato un 757, per questo si chiamano anomalie...
Mamma mia.

You'll not see this coming.
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 16:01 #26146 by alerivoli
"cito Decalagon: quindi nessun aereo ha colpito quei pali"

PERBACCO CHE CITAZIONE!!!

Ah già, i pali erano minati e sono caduti a comando..

" ..quindi nessun aereo ha colpito quei pali.. "

è bello essere convinti
The topic has been locked.
More
07 Feb 2019 16:01 #26147 by Aigor

Mi basta sapere che l'ala ha potuto proseguire attaccata all'aereo, magari qualcuno pensa che avrebbe dovuto spezzarsi sul posto, non si sa mai


E chi lo sa?
Di sicuro abbiamo capito che non sai nemmeno fare le moltiplicazioni… :hammer: :hammer: :hammer:

"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
The topic has been locked.