Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
 DVD-SHOP

ACQUISTA I FILM
DI LUOGOCOMUNE
 Amazon
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 --





 Menu principale
 Utenti Online
Iscritti: 12971 + 3481
75 utente(i) online (36 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 5
Utenti anonimi: 70

Slobbysta, DjGiostra, invisibile, Suspiria, Sertes, Altro...
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata
 Commenti recenti
Re: 10 domande a chi si intende di economia
Sertes 20/8/2014 10:44
Re: 10 domande a chi si intende di economia
infosauro 20/8/2014 10:35
Re: 10 domande a chi si intende di economia
Sertes 20/8/2014 10:20
Re: 10 domande a chi si intende di economia
matrizoo 20/8/2014 10:15
Re: 10 domande a chi si intende di economia
infosauro 20/8/2014 10:11
Re: 10 domande a chi si intende di economia
Sertes 20/8/2014 10:10
Re: 10 domande a chi si intende di economia
Sertes 20/8/2014 9:58
Re: 10 domande a chi si intende di economia
giusavvo 20/8/2014 9:56
Re: 10 domande a chi si intende di economia
gunny5 20/8/2014 9:37
Re: 10 domande a chi si intende di economia
peonia 20/8/2014 9:08
Re: Commenti liberi
crunch 20/8/2014 8:50
Re: 10 domande a chi si intende di economia
penta 20/8/2014 8:36
Re: 10 domande a chi si intende di economia
incredulo 20/8/2014 8:20
Re: 10 domande a chi si intende di economia
notomb 20/8/2014 8:15
Re: 10 domande a chi si intende di economia
Mande 20/8/2014 3:05
Re: 10 domande a chi si intende di economia
afabbri73 20/8/2014 2:14
Re: 10 domande a chi si intende di economia
Mande 20/8/2014 2:11
Re: 10 domande a chi si intende di economia
Mande 20/8/2014 2:00
Re: 10 domande a chi si intende di economia
Mande 20/8/2014 1:46
Re: 10 domande a chi si intende di economia
Nihander 20/8/2014 1:45
 Recent Topics
Chi siamo veramente, cosa siamo veramente?
Musica dal vivo
inchiesta CIT ?
Cosa è l'ACIDO ASCORBICO (vitamina C)?
L'angolo delle immagini
il viaggio inconsapevole
Dubbi
OLOCAUSTO PALESTINESE
La gravità è più forte all'equatore, ma pare ci sia molta confusione a riguardo
Ebola Virus
Civiltà Ebraica
Sonda Rosetta individua Ufo sulla cometa 67P?
Temperature all'interno delle torri e comportamento dell'acciaio in generale
I MESSAGGI DEI CERCHI NEL GRANO
Cosa state ascoltando?
MH 17 (nuovo thread)
Sciamanismo
19/08/1953: Operazione Ajax
canneto di caronia
Il Terzo Segreto di Fatima riguarda l'Apostasia finale e l'Apocalisse
Arkadij Petrov e Gregari Grabovoj – bio-informazione
L'angolo dei video
l'Angolo del futuro - NEWS (vere o quantomeno attendibili)
Renzi aspirante dittatore
Il Senato dei Raccomandati
La Nuova Cronologia di Anatolij Fomenko
Ciao a tutti
finalmente un modulo di atterraggio che non sia fatto di cartapesta!
L' angolo delle cose che non si sa se ridere o piangere
Questioni Tecniche - tutto quello che vorresti sapere su LC e mai lo verrai a sapere
 La voce del sito
Un castello solido e inespugnabile non serve a molto se i nemici si trovano nel suo interno.

Santaruina
 Indice SEZIONI




























 Macrolibrarsi
 Sponsor
Scopri come creare un sito web con EditArea.

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE

un benvenuto agli utenti registrati nelle ultime 24 ore: gudem,



(1) 2 3 4 ... 217 »
Economia : 10 domande a chi si intende di economia
Inviato da Redazione il 19/8/2014 11:20:00 (2101 letture)

Rivolgo queste domande a chi si intende di economia, per aiutarci a capire meglio la situazione attuale dell'Italia. Prego chi risponderà di farlo con concetti semplici e chiari, comprensibili anche da noi "gnurant". (Se qualcuno avesse da offrire risposte diverse da chi lo ha preceduto, lo faccia notare senza per questo mettervi a discutere fra di voi. Non ci interessa assistere a una battaglia fra esperti, ci interessa capire). Grazie.

1 - Quando si parla di "debito estero", che cosa si intende esattamente?

2 . Come è venuto a crearsi, nel tempo, questo debito?

3 - A chi li dobbiamo, esattamente, questi soldi? [...]

Voto: 10.00 (1 voto) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 1386 bytes | 76 commenti OK Notizie
Commenti Liberi : Commenti liberi
Inviato da Redazione il 14/8/2014 19:50:00 (5600 letture)

Segnalazioni e commenti degli utenti sulle notizie più recenti.

(In prepareazione un nuovo video sulle missioni Apollo).

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 133 commenti OK Notizie
chiesa e religione : "Non si fa la guerra nel nome di Dio"
Inviato da Redazione il 12/8/2014 12:10:00 (5412 letture)

L'altro giorno, durante l'Angelus, Papa Bergoglio ha denunciato la guerra che gli estremisti musulmani stanno conducendo nel nord dell'Iraq. Il Papa ha parlato di innocenti, donne e bambini uccisi e massacrati, ed ha ammonito con tono severo: "Non si fa la guerra in nome di Dio".

E' un ammonimento perlomeno curioso, da parte del capo di una organizzazione che si è resa responsabile, nel corso dei secoli, per la morte di decine di milioni di innocenti, donne e bambini, che venivano massacrati dai soldati cristiani proprio "in nome di Dio".

La cosiddetta "civiltà cristiana occidentale" - quella in cui viviamo oggi - nacque nel giorno in cui i leader di una nascente religione si resero conto di avere un potente dio, ma non una spada con cui portare il suo verbo per il mondo, mentre l'imperatore di Roma si rese conto di avere un'altrettanto potente spada, ma non un ideale superiore al quale legarla. Fu così che una notte Costantino "sognò" un angelo, il quale gli mostrò una croce e gli disse "In hoc signo vinces". E il Sacro Impero Romano fu nato.

Mentre i primi 300 anni del nostro calendario avevano visto i cristiani nascondersi nelle catacombe, di colpo la storia del cristianesimo divenne anche la storia di infinite persecuzioni da parte loro, ai danni delle altre religioni.

Nei secoli che seguirono furono innanzitutto perseguitati tutti i culti pagani che erano sopravvissuti, i loro seguaci furono sterminati e i loro templi furono completamente distrutti dalle armate romane, spesso guidate dagli stessi vescovi locali.

Vescovi come Marco di Aretusa, o Cirillo di Eliopoli, passarono alla storia come "distruttori di templi", ...

Voto: 6.00 (16 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 9169 bytes | 286 commenti OK Notizie
11 settembre : L’undici settembre e il magico mondo dei derivati
Inviato da Redazione il 9/8/2014 10:50:00 (5055 letture)

di Riccardo Pizzirani

In questo articolo cercheremo di fare luce su uno degli aspetti più complessi dell’undici settembre: gli effetti che gli attentati hanno avuto sul mondo della grande finanza. Per fare ciò occorrerà introdurre un paio di concetti, semplici quanto micidiali, che fanno parte del magico mondo dei derivati: Put Option, Naked Put, Call Option.

Put Option

La Put Option è uno strumento finanziario derivato che permette al suo detentore la possibilità (ma non l’obbligo) di vendere alla controparte una determinata azione ad un determinato prezzo entro una data futura prefissata. Tipicamente le Put Option sono utilizzate come assicurazioni contro il crollo improvviso di un titolo. Facciamo un esempio concreto: se sono il possessore di una cartiera è perfettamente normale e logico che io faccia un’assicurazione contro gli incendi; se la mia cartiera è anche una società per azioni, allora posso voler assicurarmi non solo contro l’incendio, ma anche contro tutta una serie di eventi nefasti che possono colpire la mia azienda, tutelandomi con una assicurazione del titolo azionario. Ad esempio, potrebbe aprire un’altra cartiera più grande che mi ruba il mercato, oppure quegli odiosi verdi potrebbero convincere il governo a mettere una tassa sul taglio delle foreste, e il prezzo della mia materia prima potrebbe schizzare verso l’alto, erodendo i miei guadagni e quindi il valore del mio titolo azionario. In tutti questi casi una Put Option acquisita anzitempo mi protegge come e meglio di una assicurazione.
In questo modo, se le azioni della mia cartiera valgono 30$ ciascuna, posso sottoscrivere una Put Option a 25$, e questo mi costa (diciamo) 2$ ad azione. Se la mia azione scende di quotazione, ed arriva a valere meno di 25$ posso limitare il danno, e venderla comunque a 25$. [...]

Voto: 8.00 (9 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 19091 bytes | 27 commenti OK Notizie
storia & cultura : Testimonianza da Hiroshima
Inviato da Redazione il 6/8/2014 11:52:16 (3610 letture)

Ricorre oggi l’anniversario della bomba atomica sganciata su Hiroshima.

Voto: 10.00 (2 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 51 commenti OK Notizie
Commenti Liberi : Commenti liberi
Inviato da Redazione il 5/8/2014 22:08:47 (3990 letture)

Segnalazioni e commenti degli utenti sulle notizie più recenti.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 63 commenti OK Notizie
11 settembre : Richard Gage intervistato da C-Span
Inviato da Redazione il 3/8/2014 15:28:02 (3604 letture)

C-Span è il canale pubblico di politica americana che trasmette da Washington. Di solito veniva preso di mira dagli attivisti del 9/11 Truth Movement, che chiamavano a sorpresa ogni volta che era presente un deputato o senatore, per porgli delle domande scottanti sull'11 settembre (ricordate la figuraccia di McCain, pizzicato in diretta da un attivista sulla caduta libera del WTC7?). Oggi però non sono stati gli attivisti a chiamare la trasmissione, ma la trasmissione stessa ad invitare Richard Gage per una lunga intervista sulla demolizione del World Trade Center. Arrivare a parlare liberamente in questo modo su C-Span non è un risultato da poco.





L'intervista completa qui.

Voto: 10.00 (4 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 17 commenti OK Notizie
news internazionali : Aereo malese abbattutto
Inviato da Redazione il 1/8/2014 19:20:00 (17368 letture)

Conferenza stampa del ministero della difesa russo sull'abbattimento del Boeing della Air Malaysia (23 luglio 2014).

I dati presentati dai russi mostrano che:

Ci fu movimento di batterie antiaeree ucraine nei giorni dell'abbattimento.
C'era un caccia ucraino nelle vicinanze del Boeing al momento dell'abbattimento.
Ci fu un aumento anomalo della sorveglianza radar nei giorni dell'abbattimento.
Il video che mostra il trasporto di lanciamissili BUK nel territorio dei ribelli è un falso.



(Correzione: la conferenza stampa è del "Ministero della difesa", non del "Ministro della difesa")

Fonte Youtube

I commenti dopo la pubblicazione del video iniziano qui.

Voto: 10.00 (2 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 435 commenti OK Notizie
opinione : Lettera di un 14enne sulla scuola
Inviato da Redazione il 30/7/2014 18:50:00 (7459 letture)

Ho ricevuto questa lettera da un ragazzo di 14 anni, che già in passato si era interessato di 11 settembre. La pubblico così come mi è arrivata, senza cambiare una virgola. (M.M.)

Ciao Massimo. Mi interessa sapere un tuo parere sulla scuola.

Per me è uno dei quegli strumenti come vaccinazioni e media per distruggere e rendere passivi la gente. Io sono quello di 14 anni (se ricordi). Passando al quattordicesimo anno sono maturato parecchio, e sto sentendo un contrasto tra la mia mentalità e quella della scuola. Tutte le volte sentivo che la scuola, lo studio, i fottuti compiti, i fottuti insegnanti stessero facendo una battaglia dentro la mia mente. È come un conflitto nella mia mente, difficile da spiegare. È come essere allegrissimi ma trovarsi nello stesso tempo in un funerale. La scuola mi respinge, come se fossimo due calamite.

Avrei centinaia di critiche concrete da fare....

I ragazzi rimangono preoccupatissimi e terrorizzati per una verifica. Parecchi hanno dovuto lasciare le proprie passioni per dedicarsi allo studio (piano piano insegnano ai ragazzi a subire e a distruggersi), tutti hanno centinaia di cose da dire in faccia ai professori. Ma hanno paura di essere considerati dei falliti, perchè chi critica la scuola è "uno che non vuole studiare", è uno che fallirà nella vita. [...]

Voto: 7.00 (19 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 4102 bytes | 149 commenti OK Notizie
storia & cultura : Ralph Renè: cos'è l'EBS
Inviato da Redazione il 29/7/2014 10:58:34 (6207 letture)

Ralph Renè è considerato uno dei padri della "teoria del moonhoax" (la tesi che i viaggi delle missioni Apollo siano stati dei falsi). Facendo seguito al libro di Bill Kaysing "We never went to the Moon", nel 1992 Renè ha pubblicato "NASA mooneed America", che significa "La NASA ha preso per il culo l'America" ("to moon", in slang, significa letteralmente "mostrare le chiappe").

Ben cosciente dei problemi a cui andava incontro, Renè ha dedicato l'introduzione del suo libro a quello che lui chiama EBS, il "sistema di credo emotivo" condiviso dalla maggioranza di una società, che rende molto difficile per chiunque accettare ipotesi che si trovino al di fuori di questo sistema.

Come noi ben sappiamo, non è un problema che riguarda soltanto i viaggi lunari.

Dal libro di Ralph Renè "NASA mooned America" - Introduzione

Quello che io chiamo il nostro sistema di credo emotivo, o EBS (Emotional Belief System)) è la somma complessiva della nostra filosofia interiore. Questa deriva, a sua volta, dalla somma complessiva delle nostre esperienze di vita. Le nostre filosofie individuali sono essenzialmente di tipo emozionale, poiché buona parte di ciò in cui crediamo non è necessariamente logico. Tali filosofie possono addirittura essere contraddittorie, ma nonostante questo noi prendiamo le nostre decisioni e governiamo la nostra vita in base ad esse.

Il nostro EBS ci viene impiantato durante l'infanzia tramite osmosi culturale e tramite asserzioni di tipo autoritario. Noi assorbiamo il modo di pensare della nostra società nello stesso modo in cui un giovane anatroccolo si fissa sul primo oggetto che vede muoversi dopo la nascita. [...]

Voto: 9.00 (4 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 9176 bytes | 65 commenti OK Notizie
Commenti Liberi : Commenti liberi
Inviato da Redazione il 27/7/2014 21:20:00 (6040 letture)

Segnalazioni e commenti degli utenti sulle notizie più recenti.

***

Segnalato nei commenti, questo video merita di essere riportato in home.



Non esiste soltanto la propaganda a favore della guerra.

Voto: 10.00 (5 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 62 commenti OK Notizie
Economia : Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità
Inviato da Redazione il 25/7/2014 20:00:53 (8690 letture)

di Wendell Gee

C'è una storia che viene raccontata da anni agli italiani, soprattutto dall'arrivo della crisi, e sarebbe che il debito pubblico c'è perché abbiamo vissuto per anni al di sopra delle nostre possibilità, che ora dobbiamo risparmiare, e per questo il governo ci impone l'austerità.

Di seguito potrete vedere un grafico che mostra l'andamento del debito pubblico. La serie va dal 1994, che è l'anno del precedente massimo storico, fino al 2007, inizio della crisi finanziaria ed economica mondiale.



Durante il periodo selezionato, il debito pubblico è sceso costantemente perché tenuto sotto controllo dai vari governi che si sono succeduti. Ce lo chiedeva l'Europa con il trattato di Maastricht.

Ora, guardate il grafico successivo che mostra l'andamento del debito pubblico dal 2007 al 2013. [...]

Voto: 6.00 (5 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 2472 bytes | 359 commenti OK Notizie
politica italiana : Renzi come Obama: stessi errori, stessa presunzione
Inviato da Redazione il 24/7/2014 22:20:00 (5382 letture)

Matteo Renzi deve essersi talmente "ispirato" al personaggio di Obama che alla fine ne sta ripetendo - mutatis mutandis - tutti gli errori più clamorosi.

Quando Obama divenne presidente, nel 2008, si mise in testa che avrebbe fatto a tutti i costi una riforma, quella della sanità, che nessun presidente democratico era mai riuscito a portare a termine.

Obama naturalmente si scontrava con la destra repubblicana, che non voleva saperne di un sistema sanitario che offrisse un servizio gratuito per i meno abbienti, e difendeva apertamente i privilegi delle grandi assicurazioni private e delle case farmaceutiche. Ma Obama, dopo l'elezione del 2008, si era ritrovato nella magica situazione di avere la maggioranza sia in senato che alla camera - la cosiddetta "supermajority" - e quindi credette di poter fare quello che voleva.

Battè i pugni sul tavolo, disse (letteralmente) "I am the President" (e quindi si fa quello che dico io), e procedette senza esitazioni verso quello che riteneva un traguardo assolutamente fondamentale per la propria carriera: lasciare un segno indelebile nella storia degli Stati Uniti.

Ma aveva scelto il cavallo sbagliato. A quel punto infatti i repubblicani serrarono i ranghi ...

Voto: 7.00 (3 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 3844 bytes | 67 commenti OK Notizie
storia & cultura : La "diretta TV" dalla Luna
Inviato da Redazione il 22/7/2014 18:20:00 (9963 letture)



TESTO DEL VIDEO:

Le prime tre missioni lunari - apollo 11, 12 e 14 - avevano mandato sulla terra immagini televisive abbastanza scadenti. Ma a partire da Apollo 15 la tecnologia per le trasmissioni TV fu completamente rinnovata.

Non solo gli astronauti disponevano adesso del Rover, la cosiddetta jeep lunare, ma avevano anche una nuova telecamera a colori, che veniva montata direttamente sul rover, permettendoci così di seguire da vicino tutte le operazioni sul suolo lunare. [...]

Voto: 7.00 (6 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 3576 bytes | 186 commenti OK Notizie
Commenti Liberi : Commenti liberi
Inviato da Redazione il 21/7/2014 10:30:00 (6753 letture)

Segnalazioni e commenti degli utenti sulle notizie più recenti.

(in realtà si è aperta una lunga discussione sugli UFO).

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 201 commenti OK Notizie
(1) 2 3 4 ... 217 »

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA