Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Inviato da Redazione il 14/9/2009 9:10:00 (72758 letture)

Salve Paolo.

Sono anni ormai che combattiamo su fronti opposti, riguardo alla verità sull’11 settembre, e mi sembra finalmente il momento di trarre alcune conclusioni. L’uscita del rapporto finale del NIST infatti ha completato le risposte governative sulla versione ufficiale, che in linea di massima si può riassumere così:

L’11 settembre 2001 19 terroristi hanno dirottati 4 aerei di linea, conducendone due contro le Torri Gemelle, uno contro il Pentagono, mentre il quarto è caduto nelle campagne della Pennsylvania. Le Torri Gemelle e il WTC7 sono in seguito crollati per un cedimento strutturale.

Questo è quello che tu hai sempre sostenuto, e che – a quel che mi risulta – continui a sostenere. Hai però anche affermato, più volte, che tutte le più importanti accuse portate dai complottisti alla versione ufficiale siano state smontate dalla controparte, e questo invece a me non risulta.

Ho quindi preparato un video, che presenta le maggiori obiezioni alla versione ufficiale …

… che io ritengo debbano ancora avere una risposta. Se questa risposta già esiste, come tu sostieni, sono certo che vorrai indicarla con chiarezza, in modo che tutti possano verificare come stiano veramente le cose. (Poichè nulla ti obbliga a leggere luogocomune, sarà mia premura farti avere questa lettera anche per e-mail).

Grazie

Massimo Mazzucco



P.S. : Mi dicono che tu abbia posto, a tua volta, una serie di domande ai complottisti, tese in qualche modo a “sdimostrare” la tesi dell’autoattentato.

Trovo la cosa molto curiosa, in quanto è sempre stato chiaro, fra di noi, che l’onere della prova stesse ai complottisti. Ma si tratta dell'onere della prova riguardo alla falsità della versione ufficiale, non di quanto davvero accaduto quel giorno. Siamo infatti noi ad accusare la versione ufficiale di falsità, e sin dall’inizio abbiamo accettato – giusto o meno che sia - che stesse a noi il compito di dimostrarlo.

A voi è sempre bastato “sbufalare” le nostre accuse, e infatti ci sentiamo spesso dire, da parte di chi difende la versione ufficiale, “non avete lo straccio di una prova”.

Non è quindi necessario che tu ti sforzi di “sdimostrare” una tesi che nessuno, in realtà, ha mai formulato nel dettaglio, e che non sta certo a dei normali cittadini formulare.

E’ evidente che la falsità della versione ufficiale implicherebbe automaticamente un coinvolgimento di chi ce l’ha raccontata, ma sostenere tale falsità non significa certo assumersi il compito di spiegare al mondo come siano andate le cose.

Noi ci limitiamo a respingere la versione ufficiale in base ad una serie di obiezioni. Se queste obiezioni dovessero risultare valide, sono poi le autorità competenti a dover indagare, e a dirci quello che è davvero successo. (Non so tu, ma io non ho mai smesso per un solo momento di credere alla forza delle istituzioni, ed è a quelle che mi appello nel chiedere giustizia. Non ho mai pensato di trasformarmi in “vigilante”).

A te quindi basterà controbattere in modo chiaro a queste obiezioni - come sostieni di aver già fatto – per aver confermato alla versione ufficiale la validità che già le si attribuisce per convenzione.

Ti trovi in una posizione invidiabile, e davvero non comprendo perchè tu voglia complicarti la vita.

Riguardo alle domande che trovi nel video, preciso quanto segue: alcune di esse pongono questioni che riguardano direttamente i fatti più salienti dell’11 settembre. Altre invece contestano precise affermazioni di Popular Mechanics, che cercano di spiegare alcuni di quei fatti in un modo particolare. Ovviamente, tu non sei obbligato a condividere ogni singola affermazione di Popular Mechanics, e hai tutto il diritto di dissociartene in qualunque momento.

Rimane però il fatto che le risposte date da Popular Mechanics – prima nel libro, poi nel documentario di History Channel – rappresentino oggi a tutti gli effetti la versione ufficiale, in quanto rappresentano la difesa, diffusa in tutto il mondo, alle accuse che le sono state portate. (In altre parole, se il governo americano non avesse condiviso quelle risposte si sarebbe certo preoccupato di farlo sapere. Invece hanno permesso che si diffondessero in tutto il mondo, dando così la loro tacita approvazione).

Non a caso le affermazioni di Popular Mechanics sono diventate da tempo il punto di riferimento mondiale del dibattito sul 9/11, per cui è chiaro che non saperle sostenere adeguatamente equivale a riconoscere che lo “smontaggio” da loro conclamato – e da te reiterato – sia esso stesso una bufala di prima grandezza.

Per tua comodità, ho riportato per iscritto le domande del video, che vanno però considerate in riferimento ai materiali video che le accompagnano, e non a sè stanti. (Le “domande aggiuntive” hanno un puro scopo informativo, e non richiedono una reale risposta).


PRIMA PARTE



TORRI GEMELLE

Domanda n. 1 : Perchè non è stato incriminato nessuno fra i responsabili del progetto e della costruzione delle Torri Gemelle, nè è mai stata nemmeno suggerita una responsabilità penale da parte loro?

Domanda n. 2 : Che cosa ha causato le pozze di acciaio e metallo fuso, piegato le colonne senza incrinarle, continuando a bruciare per settimane sottoterra?

Domanda n. 3: Sapete spiegare come sia accaduto che le leggi della fisica, che prevedono che un corpo in caduta segua la linea di minore resistenza, siano state aggirate in ciascuno dei tre casi?

UNITED 93

Domanda n. 4 : Visto che quel giorno non c'era vento forte, e siccome nessuno ha sparato all'aereo in volo, come è stato possibile ritrovare dei resti dell'aereo a 14 Km. dal luogo di impatto?

Domanda n. 5 : Visto che l'aereo sembra essere scomparso in questa buca, come è stato possibile ritrovare e identificare tramite il DNA i resti di ogni singolo passeggero? E anche il 95% dell'aereo, fra le altre cose?

Domanda n. 6 : Se l'aereo bianco era davvero un aereo privato, perchè Popular Mechanics ha usato prove falsificate per sostentare la propria affermazione?

Domanda aggiuntiva: Lo sapevi che sul luogo di impatto sono stati trovati i seguenti oggetti: un intero e riconoscibile documento di identità di un dirottatore. Il testamento, non strappato nè bruciato, di un dirottatore. Una ricevuta con il nome di un dirottatore. Il foto-ritratto di un dirottatore. Un coltellino appartenuto ad un dirottatore. Una ricevuta della lavanderia, con il nome di un dirottatore. La bandana, non bruciata nè strappata, di un dirottatore. Il passaporto di un dirottatore, con foto e nome chiaramente visibili?


SECONDA PARTE



ACROBAZIE AD ALTA VELOCITÀ

Domanda n. 7 : Come può una persona che non abbia mai guidato un jet nella sua vita, sedersi ai comandi di un aereo da 100 tonnellate, e fare manovre ad alta velocità considerate praticamente impossibili da piloti con 30 anni di esperienza?

PENTAGONO

IL VOLO RASO-ERBA

Domanda n. 8 : Poichè volava raso-erba, potete spiegare come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso? E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turbolenza generata sotto l'aereo a 900 Km./h.?

ALI, CODA, MOTORI E FUSOLIERA

Domanda n. 9-A : Perchè le ali dovrebbero essersi staccate in parte prima dell'impatto, e dove sono finite?

Domanda n. 9-B : Dove è finita la coda, che si alza di 4 metri oltre la fusoliera, e perchè non ha lasciato segni sulla parete, nè ha rotto le finestre sopra il foro d'entrata?

Domanda n. 9-C : Dove sono finiti i motori, che sembrano semplicemente scomparire nell'animazione della Purdue? Se sono entrati nell'edificio, puoi indicare i fori di entrata?

Domanda n. 9-D :Puoi spiegare come fa un aereo senza ali e senza motori a volare in una foresta di colonne di cemento armato, quando un aereo con le ali e con i motori non riesce a farlo nemmeno in una foresta di alberi?

Domanda n. 9-E : Se l'aereo è diventato "quasi come un liquido", diventando "una palla di fuoco", al punto da scomparire nel nulla, puoi spiegare come sia stato possibile ritrovare i resti di tutti i passeggeri, e identificarli uno per uno con l'analisi del DNA?

Domanda aggiuntiva: Se questo è quello che è successo all’aereo, perchè David Dunbar, allora direttore di Popular Mechanics, ha affermto che il foro al terzo anello fu causato da un carrello di atterraggio? Esiste forse una risposta diversa di Popular Mechanics ogni volta che cambiano direttore?


TERZA PARTE



RAPPORTO NIST - WTC 7

Domanda #10: Puoi spiegare come il cedimento di una sola colonna possa causare il crollo simmetrico dell'intero edificio, per il quale è necessario il cedimento di tutte le colonne nell'arco di poche frazioni di secondo una dall'altra?

CONOSCENZA ANTICIPATA

Domanda n. 11: Se il crollo di una struttura in acciaio a causa del fuoco non si era mai verificato prima, come hanno fatto così tante persone a prevederlo, con ore di anticipo?

Domanda n. 12: Perchè pompieri e polizia dovrebbero usare termini come "saltare in aria", o "tirare giù", se stessero solo aspettando un crollo spontaneo?

Domanda aggiuntiva: Perchè secondo te tutte le domande precedenti non hanno mai trovato una risposta onesta negli ultimi otto anni?

Voto: 7.00 (4 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Dr-Jackal
Inviato: 14/9/2009 9:27  Aggiornato: 14/9/2009 23:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Encomiabile mano tesa a un cane che te l'ha già morsa troppe volte, ma risponderà, come al solito: "ho già sbufalato tutto ottocento miliardi di volte e non mi va di ripetermi", come fa da anni, e poi scapperà anche da questo confronto.

Come al solito.


P.S.
Non riuscivo proprio a dargli il pretesto per poter dire di aver "zittito i complottisti", è più forte di me, per cui ho risposto alle sue 12 domande con tutti i dettagli necessari, parola per parola, insinuazione per insinuazione, velata bugia per velata bugia. Non gli ho lasciato passare niente.
E' stato quasi divertente, niente affatto difficile: sono obiezioni elementari per chiunque abbia un cervello.
(E lui che si pavoneggiava tanto di averci zittito definitivamente... ah ah.)

Nel caso xoom sia lento a caricare la pagina o addirittura non riesca a caricarla (a volte ha problemi), si può usare quest'altra pagina, del sito mirror, che rimane attivo anche in caso xoom abbia guasti.

LoneWolf58
Inviato: 14/9/2009 9:53  Aggiornato: 14/9/2009 9:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Gliel'hai mandata anche via email?...
sai com'è con tutti gli impegni che ha potrebbe anche non leggere questo thread

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
doktorenko
Inviato: 14/9/2009 10:06  Aggiornato: 14/9/2009 10:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
nel video 2/3, nei sottotitoli, solo due appunti:

1m:34s: power-dive è la picchiata, 'tuffo di potenza' è la traduzione letterale, magari per esprimere meglio il concetto si può aggiungere picchiata con i motori al massimo, o picchiata violenta, ecc...

5m:28s: G è la costante di gravitazione universale, se intendiamo l'accelerazione di gravità si indica g in minuscolo, quindi invece di "5 G di gravitazione", è corretto scrivere "5 g di accelerazione"

VIPER
Inviato: 14/9/2009 10:41  Aggiornato: 14/9/2009 10:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Ops... Ho appena postato nei forum un'altra vicenda riguardante l'attivissimo.

Comunque è un'ottima iniziativa anche se dal risultato scontato.

Le posizioni di questa gente sono talmente estreme che non aprono ovviamente spazi al ragionamento. Basta andare su uno dei siti di debunker per leggere solo un'interminabile serie di insulti di una violenza inaudita nei confronti di Mazzucco e dei complottisti in genere.

Gente come Attivissimo ha un solo appiglio, e cioè il fatto che il sistema mediatico li appoggia, loro non hanno altra scelta che tenere quella posizione fino alla fine, fino all'untimo. Se solo dovesse tirare un'aria diversa e improvvisamente cambiare la priorità, verrebbero trascinati nel fango dagli stessi che adesso li appoggiano.

L'unico mio rammarico, e va detto per amore della verità, è che anche su questo sito bazzicano ormai troppe menti mediocri che riescono soltanto ad insultare i debunker. E questo è un peccato

Pensieri mediocri e ignoranza sono sempre stati parenti stretti di una cosa che porta il nome di "Fascismo". I "Branchi" poi, lasciamoli perdere. Che stiano da una parte o dall'altra hanno sempre lo stesso nome e lo stesso colore.

Per tornare all'articolo, azione doverosa. Grazie

Sertes
Inviato: 14/9/2009 10:59  Aggiornato: 14/9/2009 10:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Segnalo quanto riportato da altri utenti in altri thread: l'invito ad Attivissimo a confrontarsi sul documentario lunare, l'invito a Angela e al Cicap a dialogare sulle questioni reali, e le dodici domande a chi sostiene la versione ufficiale dell'undici settembre hanno dato il colpo di grazia al gruppo undicisettembre, che ha scelto la linea di chiudere il dialogo pure con i propri utenti, con questo patetico messaggio:

Citazione:
Otto anni, si volta pagina: chiudiamo i commenti, apriamo la mail
di Paolo Attivissimo

In occasione dell'ottavo anniversario degli attentati dell'11 settembre 2001, il gruppo Undicisettembre ha riflettuto sull'utilità di mantenere ancora aperto il canale di dialogo dei commenti.
[...]
I commenti sono stati quindi chiusi e congelati: quelli pubblicati finora resteranno intatti, ma non ne verranno accettati di nuovi. Chi vorrà mettersi in contatto con noi per segnalare notizie, errori, aspetti da chiarire o per soddisfare dubbi non risolti dalle FAQ potrà continuare a farlo liberamente inviando una mail a [email protected]

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
gio911
Inviato: 14/9/2009 11:11  Aggiornato: 14/9/2009 11:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2006
Da: Gela
Inviati: 131
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
scusate l'off topic, ma il DVD sul cancro è arrivato a qualcuno? a me ancora no.... Massimo sono cominciate le spedizioni? grazie

schottolo
Inviato: 14/9/2009 11:13  Aggiornato: 14/9/2009 11:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Sertes, e come ha detto SHM, c'e da aspettarsi un'orda di fanatici del complotto islamico che vengono a rompere su questo sito..

VIPER
Inviato: 14/9/2009 11:13  Aggiornato: 14/9/2009 11:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Più che patetico si tratta di quello che ho detto poco più su: non hanno altra scelta.

Quando hanno deciso di difendere l'indifendibile possono soltanto rifugiarsi in questa fortezza di finta autorità finchè resiste l'appoggio di tv e giornali.

Internet sta cambiando le cose ed ha davvero portato una ventata di libertà per il fatto che si riescono a trovare informazioni altrimenti irreperibili e questi cosa fanno?

Iniziano ad utilizzare questo mezzo democratico e finiscono per imitare giornali e tv, si rinchiudono nel loro castello dorato senza più contradditorio.

AlbaKan
Inviato: 14/9/2009 11:13  Aggiornato: 14/9/2009 11:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2009
Da:
Inviati: 117
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
sul luogo di impatto sono stati trovati i seguenti oggetti: un intero e riconoscibile documento di identità di un dirottatore. Il testamento, non strappato nè bruciato, di un dirottatore. Una ricevuta con il nome di un dirottatore. Il foto-ritratto di un dirottatore. Un coltellino appartenuto ad un dirottatore. Una ricevuta della lavanderia, con il nome di un dirottatore. La bandana, non bruciata nè strappata, di un dirottatore. Il passaporto di un dirottatore, con foto e nome chiaramente visibili

...incredibile...documenti che resistono a roghi di ore ed ore...ed io che devo rifare la patente ogni volta che capita in lavatrice!

A parte gli scherzi...oltre a tutte le domande ovvie sopra che comunque portano a prove, indizi e dubbi a cui nessuno sa rispondere, ricordiamoci anche due cose molto semplici...

1) Neii video amatoriali di gente comune NON si vede nessun aereo che si schianta contro le torri, e stranamente in quel giorno di sole con cielo limpido senza foschia, questi video sono gli unici a testimoniare le condizioni metereologiche reali del giorno....perchè tutti quelli della BBC, CNN, ecc hanno uno strano "sfondo" dove grigio (come una giornata nuvolosa), dove azzurrino...ma in nessuno si vede l'orizzonte in lontananza...

2) Eppoi alla CNN...saranno anche dei bravi giornalisti in grado di arrivare per primi alla "notizia"....ma sono anche "veggenti"?
Come hanno fatto ad annunciare il crollo del WTC7 in anticipo???

"Ai liberali che non sono tutti usurai, chiedo: come mai gli usurai sono tutti liberali"? Ezra Pound
Sertes
Inviato: 14/9/2009 11:19  Aggiornato: 14/9/2009 11:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
AlbaKan ha scritto:
1) Neii video amatoriali di gente comune NON si vede nessun aereo che si schianta contro le torri, e stranamente in quel giorno di sole con cielo limpido senza foschia, questi video sono gli unici a testimoniare le condizioni metereologiche reali del giorno....perchè tutti quelli della BBC, CNN, ecc hanno uno strano "sfondo" dove grigio (come una giornata nuvolosa), dove azzurrino...ma in nessuno si vede l'orizzonte in lontananza...


Sì, certo. Posta un paio di link in cui si vedono le esplosioni senza gli aerei. Se sono parti di video lunghi scrivi anche a che minuto accade quanto hai scritto.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
zeck
Inviato: 14/9/2009 11:40  Aggiornato: 14/9/2009 11:40
So tutto
Iscritto: 10/3/2006
Da:
Inviati: 17
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Scusate se non ricordo... ma tra le macerie delle due torri (o nelle zone circostanti) sono stati trovati i motori e i carrelli degli aerei che vi si sono schiantati contro?

doktorenko
Inviato: 14/9/2009 11:43  Aggiornato: 14/9/2009 11:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Domanda 9-d:
ci sono alcune differenze significative tra i due 'crash':

l'aereo che si è schiantato nella foresta era in assetto di atterraggio, alla minima velocità possibile prima di stallare (se non già in stallo), l'angolo d'impatto non è stato perpendicolare ma si è appoggiato sulla chioma degli alberi prima di impattare con i tronchi ed esplodere.

Dal filmato poi non sembra che non riesca a volare in mezzo agli alberi, le foto dall'alto mostrano la traccia lasciata dall'aereo prima di esplodere:




schottolo
Inviato: 14/9/2009 12:09  Aggiornato: 14/9/2009 12:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
zeck

Citazione:
Scusate se non ricordo... ma tra le macerie delle due torri (o nelle zone circostanti) sono stati trovati i motori e i carrelli degli aerei che vi si sono schiantati contro?

Motore
pezzo di un carrello
altri pezzi dell'aereo..

Trovate qua: http://www.911disinformation.com/noplanes/NoPlanesCounterEvidence.html

bubu7
Inviato: 14/9/2009 12:42  Aggiornato: 14/9/2009 12:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Dal filmato poi non sembra che non riesca a volare in mezzo agli alberi, le foto dall'alto mostrano la traccia lasciata dall'aereo prima di esplodere


Le ali ci sono ancora

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
Cassandra
Inviato: 14/9/2009 12:42  Aggiornato: 14/9/2009 12:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Otto anni, si volta pagina: chiudiamo i commenti, apriamo la mail di Paolo Attivissimo

In occasione dell'ottavo anniversario degli attentati dell'11 settembre 2001, il gruppo Undicisettembre ha riflettuto sull'utilità di mantenere ancora aperto il canale di dialogo dei commenti.


Il mio sospetto è invece che si stia tentando di tirare i remi in barca. "Ormai sono passati 8 anni, le risposte sono state date, gli argomenti sviscerati, è passato tutto alla storia, è roba vecchia e non c'è altro da dire." Mi sembra una tendenza globale.

Dovrebbero ricordarsi però del caso Ustica (anche lì, c'era il cedimento strutturale), e dell'omicidio Borsellino che si sta riaprendo proprio in questi giorni. Prima o poi le magagne saltano sempre fuori... e anche dopo anni, alla gente interessa eccome.

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
doktorenko
Inviato: 14/9/2009 13:13  Aggiornato: 14/9/2009 15:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
bubu7:
Le ali ci sono ancora


Più che altro c'è la coda, che praticamente è intatta, forse si è staccata prima dell'esplosione.

Le foto comunque sono da prendere con le molle perché ho letto che le autorità hanno tagliato gli alberi durante le operazioni di recupero e quindi non è detto rappresentino il danno effettivo causato dall'aereo (mi sembra il caso della radura coi bordi netti davanti alla carcassa).

Quello che volevo dire è che nel filmato si vede l'aereo appoggiarsi agli alberi e poi sprofondare lentamente fino a scomparire e dopo pochi secondi e vari metri si vede l'esplosione, non si può dire che non abbia volato in mezzo alla foresta, anzi il filmato indicherebbe proprio il contrario; le foto chiariscono che l'aereo prima di esplodere ha tagliato porzioni sempre maggiori di chiome di alberi prima di incontrare i tronchi e prendere fuoco.

Comunque questo filmato per le caratteristiche diverse di impatto mi sembra poco significativo sia per una tesi che per l'altra.

schottolo
Inviato: 14/9/2009 13:48  Aggiornato: 14/9/2009 13:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Risposta alle 12 domande di Attivissimo

Io inserirei l'articolo in home.

alsecret7
Inviato: 14/9/2009 14:07  Aggiornato: 14/9/2009 14:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
quello che mi preoccupa non e attivissmo che sappiamo che personaggio. e che lui risponda oppure no. ma sono quelle persone che lui frequenta e che gli dicono come deve comportarsi e rispondere, in piu quello che mi fa specie e che ci saranno scienziati ed ingegnieri che gli diranno cosa dire, i primi mentitori sono queste persone che sfoggiano le piu alte fantasie di bugie pur sapendo loro stessi di mentire. sono queste le persone che a me preoccupano esperti in igegneria fisici e altri che sanno benissimo che quello che e successo e impossibile che si realizzi naturalmente sono a queste persone che dobbiamo fargli le domande non ad attivissimo che e solo un pirlotto usato dai governi e servizi segreti per depistare. noi dobbiamo mettere faccia afaccia scienziati e ingegnieri sia quelli che stanno per la versione ufficiale che quelli che non ci stanno mi piacerebbe vederli che cosa si dicono persone che anno studiato le stesse materie che cosa diranno e li il vero divertimento.

black
Inviato: 14/9/2009 14:32  Aggiornato: 14/9/2009 14:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
citazione:

Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Risposta alle 12 domande di Attivissimo

Io inserirei l'articolo in home.



il link non va(edito ora va),cmq è giusto diamogli le 12 risposte e lui ci dia le sue

utrevolver
Inviato: 14/9/2009 15:02  Aggiornato: 14/9/2009 15:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Pensieri mediocri e ignoranza sono sempre stati parenti stretti di una cosa che porta il nome di "Fascismo". I "Branchi" poi, lasciamoli perdere. Che stiano da una parte o dall'altra hanno sempre lo stesso nome e lo stesso colore.


Che strano, io pensavo la stessa cosa riguardo al comunismo.

Calvero
Inviato: 14/9/2009 15:08  Aggiornato: 14/9/2009 15:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Risposta alle 12 domande di Attivissimo

Io inserirei l'articolo in home.
Invia un commento


QUOTO TOTALMENTE

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
peonia
Inviato: 14/9/2009 15:21  Aggiornato: 14/9/2009 15:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
!l DVD sul cancro è arrivato a qualcuno? a me ancora no


Nemmeno a me....speriamo arrivi presto!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 14/9/2009 15:28  Aggiornato: 14/9/2009 15:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Bravo Dr-Jackal! In effetti si potrebbe pubblicare anche qui?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
audisio
Inviato: 14/9/2009 15:44  Aggiornato: 14/9/2009 15:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Oh, tra l'altro Massimo ne ha poste 12 di domande, ma ce ne sarebbro almeno altre 120.
La storia delle telefonate, ad esempio.
O dei comandanti della Difesa Aerea promossi quando avrebbero dovuto essere radiati con ignominia e senza pensione, o dei jet che decollano disarmati e volano a 800 km/h, o delle esplosioni sentite da Rodriguez prima eroe e poi infame, o del testimone del Pentagono Walter che aferma di aver visto le ali rientrare (come ha fatto? Neanche una telecamera è riuscita a riprendere l'aereo, si vede solo una fiammata e lui, occhio di lince, riesce a colgiere questi specifici particolari, quelli che servono, chiara testimonianza ad hoc), o dei terroristi fanatici che vanno a mignotte e bevono (o sono fanatici o non lo sono, cioè sarebbero fanatici al punto da togliersi la vita per Allah, ma prima di farlo lo insultano andando a puttane e ubriacandosi? Ve prego) ecc. ecc.
Quelle poste da Massimo sono solo i quesiti, potremmo dire, tecnico-ingegneristici ma ce ne sono un'infinità di altri.

AlbaKan
Inviato: 14/9/2009 15:49  Aggiornato: 14/9/2009 15:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2009
Da:
Inviati: 117
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Nel primo video al minuto 2.55 si vede l'esplosione senza nessun aereo proveniente da destra o da sinistra...
Traiettoria perpendicolare alle 2 torri...potrebbe essere una spiegazione...però dalle traiettorie viste nei video "ufficiali" tipo questo, (minuto 0:34)...si sarebbe dovuto vedere per forza da un lato o dall'altro.

Ti ho scritto anche a che minuto accade...per non farti stancare troppo...
Buona giornata Sertes!

"Ai liberali che non sono tutti usurai, chiedo: come mai gli usurai sono tutti liberali"? Ezra Pound
Nadie
Inviato: 14/9/2009 15:55  Aggiornato: 14/9/2009 15:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/8/2009
Da: Roma
Inviati: 95
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Redazione:

"Noi ci limitiamo a respingere la versione ufficiale in base ad una serie di obiezioni."

Tecniche. Hanno fatto orecchie da mercante, ovvero hanno risposto con delle stronzate colossali giocoforza tecniche.

Redazione:

"Se queste obiezioni dovessero risultare valide, sono poi le autorità competenti a dover indagare, e a dirci quello che è davvero successo."

Le obiezioni sono valide ma queste autorità competenti che dovrebbero indagare e dire cos'è successo cosa sarebbero? C'è già una commissione ufficiale, no? O pensi che uno Stato o un governo possano processare se stessi? Una commissione per essere competente deve avere l'ufficialità governativa, altrimenti nisba!

Redazione:

"(Non so tu, ma io non ho mai smesso per un solo momento di credere alla forza delle istituzioni,"

E qui casca l'asino: lui non crede alla forza delle istituzioni, è solo pagato per farlo. Lui non ha bisogno di porsi domande, pensano altri a suggerirgli domande e procedere poi con le risposte.
Ma il problema che si pone, e non mi stancherò mai di dirlo, è più filosofico e politico che tecnico: Uno Stato, o meglio un governo legittimamente eletto, NON può complottare contro i propri cittadini elettori! È su questa tesi (peraltro falsa quanto e più di una lapide) accettata universalmente da tutti che si basa ciò che tu stesso scrissi tempo fa su questo tema: "Per i grandi complotti basta l'incredulità popolare!" Lo Stato o i governi transitori possono fare questo (l'hanno fatto anche troppe volte) e anche di peggio, e una volta capito che scegliersi il boia significa solo cambiare il modo di crepare si può cominciare a ragionare per tecnicismi.
Io continuo a sostenere la tesi di Chiesa: "Se si saprà qualcosa di ufficiale forse la si saprà tra cento anni." Del resto quello che c'è da sapere lo so (e lo sai tu e lo sanno tante persone che scrivono qua dentro). E lo so perché sotto sotto, in cuor mio, so che il nemico non sempre viene da fuori...

Redazione:

"ed è a quelle che mi appello nel chiedere giustizia."

Più che legittimo. Ma se un avvocato spara in bocca a mio figlio io, dopo averlo denunciato, non lo assumo come legale contro se stesso.

Ovviamente dopo queste poche righe critiche (non riesco a stare zitto quando non sono d'accordo con ciò che leggo), non posso che rinnovare la stima per tutto l'immenso lavoro che fai da anni.

"Chi non conosce la verità è soltanto uno sciocco; ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un malfattore." B. Brecht"
peonia
Inviato: 14/9/2009 16:30  Aggiornato: 14/9/2009 16:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Dr-Jackal, volevo segnalare che la pagina la prima volta non la da, poi se riprovi la da..quando clikki sui link a volte non da nulla per "errore caricamento pagina" troppo tempodi attesa...Mi/ti chiedo e' un problema tuo, mio o voluto???

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
lucymay
Inviato: 14/9/2009 16:36  Aggiornato: 14/9/2009 16:39
So tutto
Iscritto: 10/9/2009
Da: sardinia
Inviati: 10
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
perchè sulle torri non è morto neanche un ebreo, neanche quelli che ci lavoravano...????

schottolo
Inviato: 14/9/2009 17:01  Aggiornato: 14/9/2009 17:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Peonia

@Dr-Jackal, volevo segnalare che la pagina la prima volta non la da, poi se riprovi la da..quando clikki sui link a volte non da nulla per "errore caricamento pagina" tropp tempodi attesa...Mi/ti chiedo e' un problema tuo, mio o voluto???

Probabilmente è solo sovraccaricato di visite in questo momento..prova più tardi.

Sertes
Inviato: 14/9/2009 17:20  Aggiornato: 14/9/2009 17:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
AlbaKan ha scritto:
Nel primo video al minuto 2.55 si vede l'esplosione senza nessun aereo proveniente da destra o da sinistra...
Traiettoria perpendicolare alle 2 torri...potrebbe essere una spiegazione...però dalle traiettorie viste nei video "ufficiali" tipo questo, (minuto 0:34)...si sarebbe dovuto vedere per forza da un lato o dall'altro.

Ti ho scritto anche a che minuto accade...per non farti stancare troppo...
Buona giornata Sertes!


1) C'è così tanto fumo che un area grande quanto la torre nord è oscurata, 60% a sinistra e 40% a destra.
2) La ripresa è fatta da nord est in linea con le due torri, infatti la torre sud non si vede neanche.
3) La ripresa, se la fai partire da 2.50, SALTA proprio quando c'è l'impatto.

Mi confermi questi 3 punti, così richiudiamo la questione?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
branzac
Inviato: 14/9/2009 17:40  Aggiornato: 14/9/2009 17:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/8/2009
Da:
Inviati: 416
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Certo che è una bella "sfortuna" che il filmato salti proprio al momento dell'impatto.....magari l'hanno tagliato apposta per non far vedere cosa ha impattato?

Una volta è caso, due è coincidenza ma tre è voluto.
Alex_84
Inviato: 14/9/2009 17:50  Aggiornato: 14/9/2009 17:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2008
Da:
Inviati: 45
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
@ AlbaKan : Nel primo video a me pare prorpio che sia stato tagliato un pezzo...senti il suono delle sirene che cambia improvvisamente nel momento dell'esplosione, il cambio di inquadratura, il fumo della prima torre etc. Semplicemente hanno tagliato l'arrivo dell'aereo o non l'hannono proprio ripreso. Inoltre si sente chiaramente dire dopo l'esplosione "It was a military plane!". Quindi un "plane" in effetti l'hanno visto...

pensatore
Inviato: 14/9/2009 17:51  Aggiornato: 14/9/2009 17:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 173
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Ancora non sappiamo se è stato Nerone ad incendiare Roma.

Non lo dico per spargere pessimismo ma solo per ricordare che si "combatte" per testimoniare la verità, anche se non si vedono risultati apparenti, per essere e sentirsi liberi.

C'è anche un altro risvolto: se l'argomento non viene sepolto nell'oblìo, i vari giornalisti, intellettuali e politicanti non possono fingere di non sapere e così dimostrano la loro malafede etichettandosi come servi di un potere criminale. Almeno posso riconoscerli.

Saluti.

stilx
Inviato: 14/9/2009 17:56  Aggiornato: 14/9/2009 17:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/9/2007
Da:
Inviati: 119
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
perchè sulle torri non è morto neanche un ebreo, neanche quelli che ci lavoravano...????



ma con tante cose serie da chiarire e approfondire sull'11 settembre questa stronzata te le potevi risparmiare

ReBaS
Inviato: 14/9/2009 20:03  Aggiornato: 14/9/2009 20:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2006
Da: TORINO
Inviati: 64
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Stilx: perchè sulle torri non è morto neanche un ebreo, neanche quelli che ci lavoravano...???? ma con tante cose serie da chiarire e approfondire sull'11 settembre questa stronzata te le potevi risparmiare





Questo penso sia un argomento molto più vasto ed ampio dell'11 settembre... e che di certo non è da affrontare nella stessa "maniera"... spero che condividiate il mio parere...

...Non è vero ciò che è vero, ma è vero ciò che piace...
VIPER
Inviato: 14/9/2009 20:23  Aggiornato: 14/9/2009 20:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Utrevolver
Che strano, io pensavo la stessa cosa riguardo al comunismo


Se non capisci quello che scrivo perchè non chiedi o al limite eviti di sparare a caso? Non c'è nessuno presa di posizione politica nè riferimenti a un qualche schieramento in quello che ho detto.

effeviemme
Inviato: 14/9/2009 22:05  Aggiornato: 14/9/2009 22:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 698
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
lucymay cit.:

perchè sulle torri non è morto neanche un ebreo, neanche quelli che ci lavoravano...????
-------------------------

sicura dell'attendibilità della informazione sulla mancanza di ebrei tra i morti?


===========================

stilx cit.:

ma con tante cose serie da chiarire e approfondire sull'11 settembre questa stronzata te le potevi risparmiare
-----------------------------

sicurissimo che sia una "stronzata" e non una domanda lecita quanto le altre?

un saluto

effeviemme

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera - S. Quasimodo.
edo
Inviato: 14/9/2009 22:22  Aggiornato: 14/9/2009 22:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
perchè sulle torri non è morto neanche un ebreo, neanche quelli che ci lavoravano...????


Informati meglio, please (basta leggere l'elenco delle vittime).

Quoto la richiesta per le risposte di dr-jackal in home.

Confermo la non ricezione del dvd "cancro".

Redazione
Inviato: 14/9/2009 22:23  Aggiornato: 14/9/2009 22:23
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
le spedizioni dei DVD sono ricominciate la scorsa settimana. Sto mandando una lettera a tutti per capire chi l'ha ricevuto e chi no.

Redazione
Inviato: 14/9/2009 22:23  Aggiornato: 14/9/2009 22:23
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
nelle torri gemelli sono morti moltissimi ebrei.

Come dice Edo, se non siete informati evitate di dire stupidaggini.

carfilippo
Inviato: 14/9/2009 22:36  Aggiornato: 14/9/2009 22:47
So tutto
Iscritto: 26/11/2008
Da: Roma
Inviati: 28
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione

Autore: effeviemme Inviato: 14/9/2009 22:05:24

lucymay cit.:

perchè sulle torri non è morto neanche un ebreo, neanche quelli che ci lavoravano...????
-------------------------

sicura dell'attendibilità della informazione sulla mancanza di ebrei tra i morti?


===========================

stilx cit.:

ma con tante cose serie da chiarire e approfondire sull'11 settembre questa stronzata te le potevi risparmiare
-----------------------------

sicurissimo che sia una "stronzata" e non una domanda lecita quanto le altre?

un saluto

effeviemme

Risposta.
Che sia una stronzata non ci possono essere dubbi.
Hai diviso le vittime per religione?
Complimenti,
dicci quale peso specifico diverso hanno le religioni sul valore delle vittime.
Cretino

Redazione
Inviato: 14/9/2009 22:41  Aggiornato: 14/9/2009 22:41
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
basta leggere la lista delle vittime delle torri gemelle. Se poi uno vuole sostenere che nomi come Abrhamson o Goldberg (dico a caso) siano norvegesi, faccia pure.

Dr-Jackal
Inviato: 14/9/2009 23:06  Aggiornato: 14/9/2009 23:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Se Massimo vuole mettere le mie risposte alle 12 domande dell'iperattivo in un articolo in home page, per me va bene. Più gente le pubblica e meglio è. Così non può far finta di non essersi accorto che gli è stato risposto.

Lo stesso vale per qualunque altro utente con un sito o un blog che voglia copiarle e pubblicarle (solo, per favore, scrivete da che sito le avete prese).

Anzi, stavo pensando di rendere quelle risposte una sorta di FAQ... mi sembra che quelli siano i dubbi che vengono a un sacco di gente, appena comincia a indagare sulla questione 11 settembre.

Nel caso xoom dia problemi col caricamento della pagina, si può usare quest'altra, del sito mirror, che rimane attivo anche in caso xoom abbia guasti.

carfilippo
Inviato: 14/9/2009 23:22  Aggiornato: 14/9/2009 23:23
So tutto
Iscritto: 26/11/2008
Da: Roma
Inviati: 28
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione

Autore: lucymay Inviato: 14/9/2009 16:36:59

perchè sulle torri non è morto neanche un ebreo, neanche quelli che ci lavoravano...????

Risposta:
perchè la povertà di argomentii è pari a quella di pensiero.

effeviemme
Inviato: 14/9/2009 23:26  Aggiornato: 14/9/2009 23:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 698
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Come spesso mi succede, non sono stato chiaro nel mio commento:

edo ha detto da subito la frase giusta = informati meglio=; non ha
usato l'espressione "stronzata", ma ha consigliato l'azione più giusta
da fare per un nuovo arrivato.

la domanda posta, anche per me non è posta nei termini più corretti, perchè
presuppone una conoscenza di liste di vittime con l'indicazione delle origini o della fede o della professione, di cui non avevo mai letto; ma non ne avevo mai letto io.
E chi pone la domanda? forse si? e dove?
Da qui il mio dubbio: sicurissimo che sia una stronzata?, visto che a proposito
dell'11/9 ogni tanto ne esce una nuova.
tutto qui.

un saluto
effeviemme

edit
PS
di certo non è una domanda da inserire nella lettera a p.a.

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera - S. Quasimodo.
Tianos
Inviato: 15/9/2009 0:03  Aggiornato: 15/9/2009 0:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
credo la domanda fosse stata fatta nella falsa credenza che il popolo ebraico non uccida ebrei in caso faccia un attentato , e motli dubbi furono sollevati su israele come mandante ,sopratutto per i 4 ebrei danzanti , per le voci che erano girate, subito dopo l'attentato, che parlvano di avvertimenti di lasciare l'edificio , o ancor meglio non recarvisi e che furono recapitate a soli ebrei (notizia del tutto dubbia) ma sopratutto e più di tutto perchè israele risponde alla domanda "cui prodest".
c'e da dire che se si pone una domanda in tale modo (e sopratutto senza prove) sicuramente si fa il gioco di chi taccia di antisemitismo siti come questo.

Calvero
Inviato: 15/9/2009 0:03  Aggiornato: 15/9/2009 0:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Se Massimo vuole mettere le mie risposte alle 12 domande dell'iperattivo in un articolo in home page, per me va bene.


Dr-Jackal è tuo il lavoro fatto? WAOO .. Ti faccio i miei complimenti. Sei un grande. Se ti fa piacere ricevere il mio plauso ti assicuro che lo dico con tutto il cuore. Magari io sapessi argomentare così. Hai saputo essere sagace e tagliente, senza mai passare la misura e cadere nelle facili ironie.. con un mistificatore come Attivissimo poi è facile cadere nella trappola.

Hai argomentato con grande destrezza gli argomenti. Bravo, veramente bravo. Mi raccomando non perdere questo smalto.

Ri-appoggio la mozione affinché questo "Protocollo" rimanga a monito nella Home.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
phobos
Inviato: 15/9/2009 0:04  Aggiornato: 15/9/2009 0:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
La lettera aperta a Paolo Attivissimo è tempo perso.

Stiamo parlando di un personaggio totalmente privo di scrupoli, pronto persino a cambiare le sue stesse affermazioni "ufficialiste" pur di avere sempre ragione.

Prendete il caso del presunto aereo schiantatosi sul Pentagono: Attivissimo aveva pubblicato decine di foto che mostravano (secondo lui) i segni dell'impatto delle ali sull'edificio; addirittura, secondo lo stesso Attivissimo, le ali avevano tranciato di netto una serie di piloni di cemento armato!

Adesso, secondo la nuova versione ufficiale, le ali si sarebbero piegate all'indietro (o, addirittura, si sarebbero staccate) prima dell'impatto; prontamente, Attivissimo ha sposato questa nuova tesi e così il problema del "foro troppo piccolo" è risolto!

Ma che vi potete aspettare da un tizio del genere?

Calvero
Inviato: 15/9/2009 0:08  Aggiornato: 15/9/2009 0:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Ma che vi potete aspettare da un tizio del genere?


.. da lui? Niente.

ma in nome della passione e dell'onestà che anima questo Forum, si fa' questo e altro..

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Redazione
Inviato: 15/9/2009 0:25  Aggiornato: 15/9/2009 0:25
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
CARFILIPPO: E' necessario insultare gli altri?

Dr-Jackal
Inviato: 15/9/2009 0:33  Aggiornato: 15/9/2009 0:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Phobos, quella storia di attivissimo sui danni causati dalle ali del Boeing sulle pareti del Pentagono (che in realtà erano semplici bruciature!) gliela feci notare io anni fa in questa pagina in cui lo smentivo, e lui, costretto ad ammettere l'evidenza delle foto, ha subito agilmente modificato la sua versione come se niente fosse successo. Come se non fosse stato clamorosamente beccato a dire una castroneria smentibile solo con una foto! In questo modo la sua fama di cacciabufale è rimasta più o meno immodificata, perchè i suoi seguaci di sicuro cose del genere non le notano. E continuano a pagargli la focaccia.

Naturalmente discutere con attivissimo è tempo perso: è in malafede e ha vari moventi per mentire (reputazione, fama, testardaggine e donazioni paypal), ma lo scopo non è certo far cambiare idea a lui. Lo scopo è non fargli continuare a prendere in giro la gente che legge le sue sciocchezze e si convince che non ci sia nulla di marcio in questa storia. L'obiettivo è far capire ai lettori come stanno le cose, non certo a lui (che lo sa già benissimo, anche se si guarda bene dal dirlo).


Calvero: sì, quelle risposte all'iperattivo sono tutte farina del mio sacco, grazie della valanga di complimenti. Fa sempre piacere sapere che c'è gente che apprezza quello che scrivi.

carfilippo
Inviato: 15/9/2009 1:29  Aggiornato: 15/9/2009 1:29
So tutto
Iscritto: 26/11/2008
Da: Roma
Inviati: 28
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione

Come spesso mi succede, non sono stato chiaro nel mio commento: ...

ma allora risparmiaci i tuoi commenti.

quando sarai grande ritorna a fare commenti.

Prima finisci le scuole materne, almeno.

carfilippo
Inviato: 15/9/2009 1:31  Aggiornato: 15/9/2009 1:31
So tutto
Iscritto: 26/11/2008
Da: Roma
Inviati: 28
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
CARFILIPPO: E' necessario insultare gli altri?

Non mi pare di aver insultato nessuno,
chiedo scusa se così fosse.

Redazione
Inviato: 15/9/2009 1:37  Aggiornato: 15/9/2009 1:37
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
CARFILIPPO: "Non mi pare di aver insultato nessuno".

Non hai dato tu del cretino ad un altro utente, nel tuo post "inviato: 14/9/2009 22:36 Aggiornato: 14/9/2009 22:47"?

Anche i tuoi ultimi commenti non mi sembrano accettabili. Vedi tu se ti interessa o meno restare sul sito.

carfilippo
Inviato: 15/9/2009 1:37  Aggiornato: 15/9/2009 1:37
So tutto
Iscritto: 26/11/2008
Da: Roma
Inviati: 28
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Cito

Da qui il mio dubbio: sicurissimo che sia una stronzata?, visto che a proposito
dell'11/9 ogni tanto ne esce una nuova.
tutto qui.

un saluto
effeviemme

Non commento, visto che il padrone mi ha censurato

carfilippo
Inviato: 15/9/2009 1:41  Aggiornato: 15/9/2009 1:41
So tutto
Iscritto: 26/11/2008
Da: Roma
Inviati: 28
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Temo che MM abbia letto poco e male i miei precedenti interventi.

Cito
Non hai dato tu del cretino ad un altro utente, nel tuo post "inviato: 14/9/2009 22:36 Aggiornato: 14/9/2009 22:47"?

Anche i tuoi ultimi commenti non mi sembrano accettabili. Vedi tu se ti interessa o meno restare sul sito.

Chiedo scusa per aver dato del cretino.

Ma chiedo a MM: cosa non trovi accettabili nei miei commenti?

carfilippo
Inviato: 15/9/2009 1:49  Aggiornato: 15/9/2009 1:51
So tutto
Iscritto: 26/11/2008
Da: Roma
Inviati: 28
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Se sapete leggere:

Come spesso mi succede, non sono stato chiaro nel mio commento:

edo ha detto da subito la frase giusta = informati meglio=; non ha
usato l'espressione "stronzata", ma ha consigliato l'azione più giusta
da fare per un nuovo arrivato.

la domanda posta, anche per me non è posta nei termini più corretti, perchè
presuppone una conoscenza di liste di vittime con l'indicazione delle origini o della fede o della professione, di cui non avevo mai letto; ma non ne avevo mai letto io.
E chi pone la domanda? forse si? e dove?
Da qui il mio dubbio: sicurissimo che sia una stronzata?, visto che a proposito
dell'11/9 ogni tanto ne esce una nuova.
tutto qui.

un saluto
effeviemme

Sono commosso

Una prece

Redazione
Inviato: 15/9/2009 1:51  Aggiornato: 15/9/2009 1:51
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
CARFILIPPO: "chiedo a MM: cosa non trovi accettabili nei miei commenti?"

Leggi la pagine delle regole, e lo capisci da solo.

Se non lo capisci, evita di tornare a postare.

carfilippo
Inviato: 15/9/2009 1:58  Aggiornato: 15/9/2009 1:58
So tutto
Iscritto: 26/11/2008
Da: Roma
Inviati: 28
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Salute a tutti

- Il capo dixit:

anche i tuoi ultimi commenti non mi sembrano accettabili. Vedi tu se ti interessa o meno restare sul sito.

- Rispondo

Aspetto di sapere cosa "non sembra accettabile".
Fammi sapere o, se credi, fai sapere cosa non accetti dei miei commenti.

Grazie, serena notte

Dr-Jackal
Inviato: 15/9/2009 3:21  Aggiornato: 15/9/2009 3:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Carfilippo, è presto detto. La pagina delle regole che ha postato Massimo dice che sono rigorosamente da evitare:

" TUTTI i commenti che implichino un QUALUNQUE giudizio personale sull'interlocutore. Un valido criterio per stabilire che cosa sia da evitare è: TUTTO CIO' CHE POSSA CREARE NELL'ALTRO UN RISENTIMENTO PERSONALE. "

Quindi anche dare del cretino a un altro utente è da evitare. Semplice, no?

Non creiamo polemiche dal nulla e restiamo in argomento senza perderci in sciocchezze (e qui mi riferisco anche alla storiella che non sarebbero morti ebrei l'11 settembre; perchè non cominciamo a parlare della faccia del demonio che si vede nel fumo, a questo punto?)

Lezik85
Inviato: 15/9/2009 7:35  Aggiornato: 15/9/2009 7:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Se Massimo vuole mettere le mie risposte alle 12 domande dell'iperattivo in un articolo in home page, per me va bene. Più gente le pubblica e meglio è. Così non può far finta di non essersi accorto che gli è stato risposto.


Mi associo anch'io con quest'idea. Hai saputo essere sintetico ed esaustivo al punto giusto. Aggiungerei anche con quel piccolo di arguzia che non guasta mai. Questa sarà una "scoppola" che cialtronissimo si ricorderà a lungo

Redazione
Inviato: 15/9/2009 7:58  Aggiornato: 15/9/2009 9:08
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Ho spiegato nell'articolo perchè non è corretto che siano loro a porre domande a noi.

E' una trappola in cui potete anche cascare individualmente, ma nella quale non casca certo luogocomune come sito.

Qui non si tratta di dare o prendere "scoppole", ma di portare i veri responsabili di in crimine immondo di fronte alla giustizia.

Cercate di capirlo, perchè è importante: anche se a volte ti fanno diventare verde di bile, il 9/11 NON E' un terreno di scontri individuali.

Redazione
Inviato: 15/9/2009 9:07  Aggiornato: 15/9/2009 9:07
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
CARFILIPPO: Sei stato sospeso. Una delle regole che non hai voluto leggere dice di non mettersi a discutere i miei interventi disciplinari nei thread in cui vengono postati, proprio per non disturbare le discussioni.

Quando avrai trovato il tempo per leggere le regole fammelo sapere, e potrai rientrare.

Dr-Jackal
Inviato: 15/9/2009 9:40  Aggiornato: 15/9/2009 11:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Ho spiegato nell'articolo perchè non è corretto che siano loro a porre domande a noi.

Ed è verissimo: a rigor di logica non sta a noi spiegare come siano andate davvero le cose (cosa che infatti ho detto e ripetuto varie volte nelle 12 risposte), ma il fatto è che le domande di attivissimo contengono delle inesattezze e delle sottili falsità che purtroppo ai lettori inesperti possono sembrare sensate, e potrebbero quindi essere prese come un buon motivo per bersi la versione ufficiale liscia come il bourbon.
Il che è gravissimo, dato che è di diretto ostacolo alla nostra opera di "apertura degli occhi" e delle menti.

Se a questo aggiungi che il VERO scopo delle 12 domande dell'iperattivo è di insinuare che la tesi dell'autoattentato in realtà è impossibile perchè sarebbe stato troppo difficile e complicato per il governo USA organizzarlo e attuarlo, e che di conseguenza l'unico modo sensato in cui possono essere andate le cose è la versione ufficiale, allora la questione diventa davvero grave.

Tieni presente che dimostrare che l'auto-attentato è un'ipotesi più che possibile e verosimile è MOLTO DIVERSO dallo spiegare come sono andate davvero le cose. Quest'ultima cosa non possiamo (e fortunatamente non dobbiamo nemmeno) farla, mentre la prima è invece proprio compito nostro. Noi DOBBIAMO dimostrare che l'auto-attentato è un'ipotesi possibile, altrimenti ne conseguirebbe che la v.u. sarebbe per forza vera (in quanto unica alternativa). Ecco perchè l'ho fatto, rispondendo al dj.

Lui non ha il diritto di chiederci come si sono svolte con precisione le cose perchè non abbiamo modo di saperlo e non spetta a noi spiegarlo, ma ha il diritto (e come lui ce l'ha chiunque ci legga e voglia capire la situazione) di chiederci di dimostrare che l'auto-attentato sia un'ipotesi almeno POSSIBILE. Perchè se non è possibile, allora la v.u. è per forza vera.
(Fortunatamente è più che possibile: è addirittura l'ipotesi più semplice e verosimile.)

E non perdere di vista il fatto che quelle 12 domande sono un'opera di disinformazione pericolosissima, e le (false e scorrette) obiezioni che presentano verrebbero usate chissà quante volte da chissà quanta gente per rifiutare ogni dubbio riguardo alla V.U. Hanno un target vastissimo, non sono discussioni specializzate e difficili da seguire se non sei un esperto. Chiunque può leggere quelle domandine e bersele come vere fino all'ultima goccia.
Ecco perchè ho sentito indispensabile dar loro una risposta chiara, inequivocabile e che ne svelasse tutti gli errori e le bugie.

Qua non si tratta di attriti personali. Si tratta di tenere ben presente il nostro obiettivo: informare e far aprire gli occhi a più gente possibile, in modo da rendere noto a tutti chi sono i veri colpevoli del peggior atto terroristico della storia. Anche a costo di fare più di quello che ci spetterebbe.

Per come la vedo io, è non smascherando le bugie dello svizzero e lasciandolo libero di gongolare e di vantarsi di averci finalmente "zittiti", che si cade nella sua vera trappola.
Credi che lui non avesse previsto che ti saresti rifiutato di rispondergli e che gli avresti ripetuto per l'ennesima volta che non spetta a noi dirgli come si sono svolte le cose?
E' proprio quello che vuole!
Pensi che abbia scritto quelle 12 domande perchè vuole davvero intavolare una discussione? Figuriamoci! Lui vuole che nessuno gli risponda, così quelle 12 domande diventeranno la sua arma segreta, le "tesi d'aprile" del debunking italiano del 9/11, a cui "i complottisti non sono stati in grado di rispondere e dove hanno dimostrato di non reggere alla prova dei fatti", bla bla bla.

Dio solo sa quanto ci marcerebbe. Dio solo sa quante persone (novellini per lo più) verrebbero ingannate dalle sue idiozie appena comincerebbero ad informarsi, se smettessimo di smentirlo puntualmente a ogni scorrettezza che dice e gli lasciassimo campo libero.

Allora sì che non avremmo la minima speranza di "portare i colpevoli di questo crimine immondo davanti alla giustizia".

Togligli quell'arma prima che possa usarla, e non fare il suo gioco impuntandoti su una questione di principio proprio come aveva previsto che avresti fatto. Se vuoi un consiglio, certo.

(Se non vuoi usare le mie risposte allora rispondigli tu, tanto non ci vuole niente, ma RISPONDIGLI!)

lucymay
Inviato: 15/9/2009 10:01  Aggiornato: 15/9/2009 10:49
So tutto
Iscritto: 10/9/2009
Da: sardinia
Inviati: 10
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
QUI NON SI DISCUTE!
Si riversano frustrazioni private attaccando gl altri!!!!

Ho letto diverse teorie sulla presenza o meno degli ebrei nelle torri gemelle tutte contrastanti, ma obbiettivamente non ho mai verificato la lista dei morti!

Non ho nulla contro gli ebrei, a questo punto so che è una leggenda...

chiedevo solo risposte che ho ottenuto dalla direzione

unatantum
Inviato: 15/9/2009 10:27  Aggiornato: 15/9/2009 10:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da:
Inviati: 116
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Risposta alle 12 domande di Massimo Mazzucco sull'11 settembre:


TORRI GEMELLE

Domanda n. 1 : Perchè non è stato incriminato nessuno fra i responsabili del progetto e della costruzione delle Torri Gemelle, nè è mai stata nemmeno suggerita una responsabilità penale da parte loro?

La ringrazio per la splendida domanda. In effetti anch'io mi sono sempre chiesto: ma perché le Torri dovevano proprio stare lì in mezzo, a intralciare il traffico aereo? È evidente che la costruzione di palazzi così alti costituisce un serio pericolo per i dirottatori inesperti. Ma la responsabilità penale, in questo caso, è troppo diffusa: occorrerebbe infatti vietare la costruzione di grattacieli nuovi e demolire quelli esistenti. Ma sappiamo bene che gli interessi economici in gioco sono troppo forti: il sindacato degli addetti agli ascensori non permetterà mai una riforma del genere, quindi dobbiamo accontentarci di incolpare quelle che in realtà sono le vere vittime di questi disgraziati incidenti.

Domanda n. 2 : Che cosa ha causato le pozze di acciaio e metallo fuso, piegato le colonne senza incrinarle, continuando a bruciare per settimane sottoterra?

La ringrazio per la splendida domanda. La presenza di pozze di acciaio fuso ad altissima temperatura è effettivamente documentata da foto come questa,
http://photos1.blogger.com/blogger/1884/3307/1600/PeerGeoEpoche.jpg
ma ciò che più stupisce, in realtà, sono le proprietà ignifughe e resistenti al calore del corpo dei vigili del fuoco. La spiegazione più plausibile per questo fenomeno è che quelli che vediamo nell'immagine non sono pompieri come tutti, ma appartengono a questa particolare specie.
http://www.grisu.li/Bilder/Grisu.jpg

Domanda n. 3: Sapete spiegare come sia accaduto che le leggi della fisica, che prevedono che un corpo in caduta segua la linea di minore resistenza, siano state aggirate in ciascuno dei tre casi?

La ringrazio per la splendida domanda. È effettivamente noto che un grave lasciato cadere evita sempre di colpire qualsiasi ostacolo che potrebbe opporre resistenza e intralciarne il cammino. È quindi strano che i piani superiori abbiano deciso di impattare proprio su quelli inferiori, provocando una reazione a catena, invece di scostarsi educatamente e precipitare nel vuoto. Siccome le leggi della fisica non possono essere violate in nessun caso, qualunque sia la ricostruzione degli eventi, l'unica spiegazione possibile per questo fenomeno è un intervento soprannaturale.


UNITED 93

Domanda n. 4 : Visto che quel giorno non c'era vento forte, e siccome nessuno ha sparato all'aereo in volo, come è stato possibile ritrovare dei resti dell'aereo a 14 Km. dal luogo di impatto?

La ringrazio per la splendida e accurata domanda. Effettivamente quel giorno non c'era vento forte, come può testimoniare mio cugino Charlie Brown, che era nei paraggi cercando di far volare il suo aquilone. Ne segue che i frammenti di aereo sono stati trasportati a quella distanza dal suo fedele bracchetto, Snoopy.

Domanda n. 5 : Visto che l'aereo sembra essere scomparso in questa buca, come è stato possibile ritrovare e identificare tramite il DNA i resti di ogni singolo passeggero? E anche il 95% dell'aereo, fra le altre cose?

La ringrazio per la splendida domanda. Effettivamente l'aereo sembra proprio scomparso, il che è molto strano, perché ci si aspetterebbe invece di trovarlo intero e ancora funzionante dopo la caduta, e con i passeggeri in fila per farsi prelevare il sangue, com'è la norma in caso di incidente aereo. Ma in realtà l'aereo c'è, solo che era cosparso di vernice invisibile per sfuggire al nemico.

Domanda n. 6 : Se l'aereo bianco era davvero un aereo privato, perchè Popular Mechanics ha usato prove falsificate per sostentare la propria affermazione?

La ringrazio per la splendida domanda. È molto imbarazzante dover ammettere che Popular Mechanics ha cercato di coprire l'identità del pilota dell'aereo bianco, ma ciò è stato per nobili motivi, ovvero per non spaventare la popolazione. L'aereo era quello di Charles Lindbergh, il cui fantasma appare ogni volta nei pressi di un disastro aereo.


ACROBAZIE AD ALTA VELOCITÀ

Domanda n. 7 : Come può una persona che non abbia mai guidato un jet nella sua vita, sedersi ai comandi di un aereo da 100 tonnellate, e fare manovre ad alta velocità considerate praticamente impossibili da piloti con 30 anni di esperienza?

La ringrazio per la splendida domanda. Come può una persona sedersi ai comandi di un aereo? Effettivamente non è una cosa che tutti possano fare senza prima indossare un'uniforme da pilota, perché verrebbero allontanati dal personale di volo. E soprattutto se l'aereo pesa 100 tonnellate, perché sollevarlo a forza di braccia diventa molto difficile. Però può aiutare il fatto che l'aereo sia già in volo, e il vero pilota morto sgozzato. Per le manovre acrobatiche, duole ammettere che in effetti nessun pilota esperto è mai riuscito ad attraversare un edificio col proprio aereo e rimanere in vita, come pare sia successo ai dirottatori, tutti vivi e vegeti. È un miracolo.


PENTAGONO

IL VOLO RASO-ERBA

Domanda n. 8 : Poichè volava raso-erba, potete spiegare come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso? E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turbolenza generata sotto l'aereo a 900 Km./h.?

La ringrazio per la splendida domanda. È incredibile che l'aereo abbia volato raso-erba durante tutto il percorso fino al suo bersaglio (probabilmente nel tentativo di sfuggire ai radar). Mio cugino Linus, che abita a una cinquantina di chilometri dal luogo dell'impatto, mi ha perfino riferito che quel giorno non ha avuto bisogno di tosare il prato dietro casa sua. Però il pilota è stato facilitato, in questo, dal fatto che tutti gli ostacoli sul suo cammino, come i pali della luce, venissero abbattuti con precisione millimetrica un istante prima che l'aereo ci finisse contro. Che i rulli di cavi non siano stati fatti cadere, è una straordinaria coincidenza: le testimonianze fotografiche li mostrano effettivamente in precario equilibrio su uno spigolo, l'uno sopra l'altro a formare un numero da circo. Ancora una volta devo appellarmi al miracolo.


ALI, CODA, MOTORI E FUSOLIERA

ALI, CODA, MOTORI E FUSOLIERA

Domanda n. 9-A : Perchè le ali dovrebbero essersi staccate in parte prima dell'impatto, e dove sono finite?

Domanda n. 9-B : Dove è finita la coda, che si alza di 4 metri oltre la fusoliera, e perchè non ha lasciato segni sulla parete, nè ha rotto le finestre sopra il foro d'entrata?

Domanda n. 9-C : Dove sono finiti i motori, che sembrano semplicemente scomparire nell'animazione della Purdue? Se sono entrati nell'edificio, puoi indicare i fori di entrata?

Domanda n. 9-D :Puoi spiegare come fa un aereo senza ali e senza motori a volare in una foresta di colonne di cemento armato, quando un aereo con le ali e con i motori non riesce a farlo nemmeno in una foresta di alberi?

Domanda n. 9-E : Se l'aereo è diventato "quasi come un liquido", diventando "una palla di fuoco", al punto da scomparire nel nulla, puoi spiegare come sia stato possibile ritrovare i resti di tutti i passeggeri, e identificarli uno per uno con l'analisi del DNA?

La ringrazio per la splendida domanda e accurata, però sono 5 domande, e non vale. Devo comunque darle ragione riguardo al "volare in una foresta di colonne di cemento armato". Effettivamente è impossibile districarsi in quel labirinto, a meno che il pilota non avesse i riflessi eccezionalmente pronti. Ma in suo aiuto è arrivato ancora una volta l'intervento divino, che ha fatto "scomparire nel nulla" lui, l'aereo, e i passeggeri, teletrasportandoli in un luogo sicuro dove è stato possibile analizzare il DNA in tutta comodità.


RAPPORTO NIST - WTC 7

Domanda #10: Puoi spiegare come il cedimento di una sola colonna possa causare il crollo simmetrico dell'intero edificio, per il quale è necessario il cedimento di tutte le colonne nell'arco di poche frazioni di secondo una dall'altra?

La ringrazio per la splendida domanda. Non è spiegabile, e infatti il rapporto Nist, che lei ha sicuramente letto da cima a fondo, non lo spiega (non posso immaginare che non lo abbia letto, dato che la pagano per questo). In realtà sono tutte parole generate casualmente da un centinaio di scimmie davanti a una macchina da scrivere, in modo da dare un'apparenza superficiale di senso. Gli autori del rapporto sono stati costretti a firmarlo con la minaccia di ridurre la razione settimanale di banane. Speravamo che ci cascassero tutti.

CONOSCENZA ANTICIPATA

Domanda n. 11: Se il crollo di una struttura in acciaio a causa del fuoco non si era mai verificato prima, come hanno fatto così tante persone a prevederlo, con ore di anticipo?

La ringrazio per la splendida domanda. Nella storia degli incendi a palazzi, effettivamente, non si era mai verificato che un'area venisse fatta evacuare prima del crollo, visto che di solito si approfitta del lieto evento per organizzare fiere e giostre, con spettacoli di burattini per i più piccoli. Il fatto inedito che si siano prese tutte queste precauzioni, senza neanche preoccuparsi di salvare l'unico edificio rimasto in piedi, è prova sicura del fatto che le autorità newyorchesi fossero in diretto contatto col mago Otelma.

Domanda n. 12: Perchè pompieri e polizia dovrebbero usare termini come "saltare in aria", o "tirare giù", se stessero solo aspettando un crollo spontaneo?

La ringrazio per la splendida domanda. I video dove si vedono i pompieri dire quelle cose sono stati manipolati con tecnologie digitali. È infatti ormai noto che gli edifici non sono veramente esplosi, ma sono state tagliate di netto tutte le colonne con l'uso di una materiale chiamato super-nano termite spray. Nella versione originale del video, i pompieri stanno correndo gridando "l'edificio si sta liquefacendo". Ma non potevamo rischiare che la verità saltasse fuori subito.

Dr-Jackal
Inviato: 15/9/2009 10:32  Aggiornato: 15/9/2009 10:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
In realtà il rapporto del NIST sono tutte parole generate casualmente da un centinaio di scimmie davanti a una macchina da scrivere, in modo da dare un'apparenza superficiale di senso. Gli autori del rapporto sono stati costretti a firmarlo con la minaccia di ridurre la razione settimanale di banane. Speravamo che ci cascassero tutti.

E' preoccupante quanto mi suoni verosimile questa spiegazione...
Ok, unatantum, sei stato divertente, ma cose simili sono tollerabili, appunto, una tantum. Ora lasciaci discutere seriamente, su.

LoneWolf58
Inviato: 15/9/2009 10:43  Aggiornato: 15/9/2009 10:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Autore: Dr-Jackal Inviato: 15/9/2009 10:32:59
...
E' preoccupante quanto mi suoni verosimile questa spiegazione...
Condivido in toto... com'è il detto?
"Ridendo e scherzando Pulcinella dice la verità"...
grazie unatantum per la perla di saggezza e di verità che con il sorriso ci hai propinato.
Non concordo con l'ottimismo di Dr-Jackal...
Citazione:
cose simili sono tollerabili, appunto, una tantum
e gli rammento che siamo in Italia dove unatantum equivale a unasemper per cui rassegnamoci...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
black
Inviato: 15/9/2009 10:57  Aggiornato: 15/9/2009 10:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
sono daccordo nel mettere le 12 risposte del dr.jakal in home

è un ottimo lavoro,grazie

saluti

stilx
Inviato: 15/9/2009 11:35  Aggiornato: 15/9/2009 11:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/9/2007
Da:
Inviati: 119
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Cara Lucymay una lista delle vittime la trovi qui

:http://edition.cnn.com/SPECIALS/2001/memorial/lists/by-name/index.html

dandogli una veloce occhiata ho trovato nomi tipo:

Abraham J. Zelmanowitz
Igor Zukelman
Brian Fredric Goldberg

se non ti sembrano cognomi abbastanza ebrei ci sono perfino le foto. Tutti con il naso adunco, le treccine e la faccia perfida da ebreo avido. Pensa che tale Thierry Saada, morto al WTC, nella foto che lo ricorda indossa perfino la kippah!!!

Freeman
Inviato: 15/9/2009 11:41  Aggiornato: 15/9/2009 11:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Sottoscrivo quanto detto da Dr Jackal: quelle di Attivissimo non sono domande, ma affermazioni tendenziose travestite da domande, così strutturate appositamente per accalappiare il "passante" dubbioso.
Il loro (facile) sbufalamento è un atto dovuto, se non altro utile a dimostrare il subdolo modus operandi dell'antibufala.

EDIT: non si fa in tempo a bannarli che ritornano. Una tantum portano pure un po' di allegria e frivolezza, però poi...

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Decalagon
Inviato: 15/9/2009 11:57  Aggiornato: 15/9/2009 11:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Ottime domande.. anche io le ho rivolte alle persone con cui sto dibattendo su questo argomento, ora vedremo le risposte.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
lucymay
Inviato: 15/9/2009 12:13  Aggiornato: 15/9/2009 12:13
So tutto
Iscritto: 10/9/2009
Da: sardinia
Inviati: 10
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
a stilx:
Grazie!
Ho verificato!

cirocat
Inviato: 15/9/2009 12:22  Aggiornato: 15/9/2009 12:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/7/2007
Da:
Inviati: 157
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Dr- JACKAL complimenti per le tue risposte chiare , da leggere come faccio raramente ,“tuttodunfiato”, pensandoci ai trasformato il cacciatore (come lui si definisce ) in preda facendogli una cosa più o meno come …....hai presente il foro di uscita del pentagono?

Mi sa che se le ha lette anche lui, presto sarà “ cacciatore di malox”.

winston
Inviato: 15/9/2009 14:46  Aggiornato: 15/9/2009 14:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
"...io non ho mai smesso per un solo momento
di credere alla forza delle istituzioni, ed è a quelle che mi appello nel chiedere giustizia..."

Recita Wiki: "Plurale di Istituzione,
anche con valore collettivo di tutti gli organi dello Stato "


Vista la Storia così come esposta,
confezionata su misura del più tosto
e con cascame di appelli senza risposta,
c'è da chiedersi se il credere sia ben riposto...

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
audisio
Inviato: 15/9/2009 14:58  Aggiornato: 15/9/2009 14:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Il fatto che nelle torri non siano morti ebrei è oramai palese sia una stronzata grande quanto una casa.
Ci sono le prove ma basterebbe chiedersi perchè mai, se i sionisti fossero coinvolti, dovrebbro avere remore ad uccidere qualche loro correligionario (ma poi hanno veramente una religione?).
Se hanno abbandonato nelle mani dei nazi tantissimi che non furono fatti espatriare perchè comunisti o semplicemente intellettuali che mal si prestavano all'idea nazisionista dell'ebreo nuovo, rozzo, preferibilmente contadino e spietato soldato, perchè si dovrebbero preoccupare di qualche morto nelle torri?
Piuttosto, io non ho saputo che fine ha fatto la famosa storia dei cinque cittadini israeliani titolari e operai di una ditta di trasporti (copertura abituale per le covert operations del Mossad) sorpresi da poliziotti mentre festeggiavano sul terrazzo di uno dei grattacieli vicini a Ground Zero.
Era vero o era un'ennesima manciata di polvere negli occhi?

edo
Inviato: 15/9/2009 15:25  Aggiornato: 15/9/2009 15:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
citaz. audisio: che fine ha fatto la famosa storia dei cinque cittadini israeliani titolari e operai di una ditta di trasporti (copertura abituale per le covert operations del Mossad) sorpresi da poliziotti mentre festeggiavano sul terrazzo di uno dei grattacieli vicini a Ground Zero. Era vero o era un'ennesima manciata di polvere negli occhi?

Ecco, quella E' VERA.
Massimo non ha mai voluto approfondire, forse per non porgere il fianco alle solite accuse di "antisemitismo", ma Blondet ha documentato il seguito dell'accaduto con alcuni puntuali e documentati articoli. Ho citato Blondet perchè è inutile cercare riferimenti sui fatti dei baldanzosi israeliani su "corriere" o "repubblica"... certo, se anzichè israeliani quei giovani fossero stati arabi, anche i solerti giornalisti mainstream non avrebbero perso occasione per ricordarcelo.. ci scommetto un milione di euro

israeliani danzanti è un video in inglese (qualcuno vuole sottotitolarlo???)

ci sono anche altri articoli sul tema (basta srivere "israeliani danzanti sul motore di ricerca inetrno), ma il sito di Blondet è a pagamento, min. 50,00 annui ma li vale tutti e di più!

Sertes
Inviato: 15/9/2009 16:55  Aggiornato: 15/9/2009 16:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
x Redazione:

Forse la lettera aperta va girata anche al "gatekeeper de noartri" Paolo Barnard?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Ulisse
Inviato: 15/9/2009 17:08  Aggiornato: 15/9/2009 17:08
So tutto
Iscritto: 22/9/2005
Da:
Inviati: 22
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Una perplessità che, secondo me, potrebbe aprire altri scenari.

Scrivo la presente a seguito di una peplessità che ho avuto dopo aver visionato i documenti in merito all'utilizzo della cosiddetta TERMITE nel crollo delle torri.
Da quello che ho capito, parlo da profano, questo esplosivo era già presente nelle torri al momento dell'impatto degli aerei.
Quello che non capisco è come mai la Termite non si sia innescata subito !
E' vero che la palla di fuoco prodotta dell'esplosione degli aerei (o meglio dal Kerosene contenuto in essi) non è certamente sufficiente a fondere l'acciaio ma, io credo, è sicuramente sufficiente ad accendere l'esplosivo.
In questo filmato accendono la termite con una normale miccia.
http://xoomer.virgilio.it/911_subito/studioso_fisica.htm

Forse, allora, l'esplosivo è stato piazzato in seguito ? E, se si, da chi ?
E la strana faccia di Bush, quando gli hanno annunciato la tragedia ?
Forse qualcosa era andato storto ? "Maledizione, le torri non sono crollate ! Adesso ci toccherà "tirarle giù" "

E' solo una domanda.

Che ne pensate ?

HanishQalb
Inviato: 15/9/2009 18:33  Aggiornato: 15/9/2009 18:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da: Qaraqorum
Inviati: 64
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Sono tempi difficili per i Debunkers e per i Media mainstream che ancora si ostinano a sostenere una versione ufficale dei fatti che definire semplicemente ridicola è troppo poco. La menzogna ufficiale in USA sfugge il confronto diretto con le tesi che la demolirebbero seppellendola in un ground zero di risate un po' come fuggono i vari Angela, Attivissimo e altri noti Gapekeeper italiani dal confronto diretto con Mazzucco & C.

Ecco un interessante Link in proposito dal sito di Alex Jones.

http://www.infowars.com/sheen-blasts-cowardly-corporate-media-refusal-to-debate-911-facts/

"Solo chi è già libero interiormente può agire per la LIBERTA'. Uno SCHIAVO che cerchi di costruire una società libera, non potrà far altro che creare una nuova situazione di schiavitù e costruirà quello di cui uno schiavo ha bisogno: un PADRONE".
actarus71
Inviato: 15/9/2009 19:45  Aggiornato: 15/9/2009 20:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/5/2006
Da:
Inviati: 145
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Purtroppo lo stato dei fatti dimostra che la versione ufficiale ha permesso agli USA di invadere due paesi con motivazioni che noi riteniamo "pretestuose", nonostante sia stata dimostrata l'assenza di armi di distruzioni di massa in IRAQ siamo ancora li, (perche' ci siamo anche noi in missione di "Pace") e tutto il resto e' stato messo da parte.
Pensiamo veramente che noi poveri illusi complottisti riusciremo a smascherare il terribile operato di lobby di potere al di sopra di ogni cosa al punto tale da:

- poter guadagnare su una strage simile (operazioni in borsaeffettuate poco prima dell' "attentato", commentate anche dai maggiori canali tv in diretta l'11 settembre come se si fosse saputa in anticipo che ci sarebbe stata l'imminente strage);
- da leggiferare in merito all' agevolazione dei meto di ricerca di "fantomatici" terroristi a scapito dei diritti individuali di ognuno di noi, tanto da rapire persone in tutto il mondo perche' sospettate di essere sospettate di far parte di cellule terroristiche pericolose per l' incolumita' dell' occidente tutto;
- da scorrazzare liberamente con portaerei, aerei, armamenti a dir poco deleteri per la salute qualora si entri in contatto con essi, nei diversi paesi in cui hanno basi militari;
etc etc
etc
Siamo sicuri di riuscire a scalfire l'idea della gente comune (perche' noi siamo complottisti) che quanto successo non sia stato un operazione dei terroristi di AL QAEIDA ?
Ormai a distanza di anni da quell' 11 settembre penso che la "verita ufficiale" che si ama credere si sia ormai conquistata l'immunita' da smentite.
Ma adoro e rispetto chi continua a lottare e ad insistere perche' si trovi sempre piu' materiale al fine di dimostrare l'assurdita' di quanto propinatoci in questi anni.
Parafrasando il discorso di Bush direi:"God blless Luogocomune"

ahmbar
Inviato: 15/9/2009 19:53  Aggiornato: 15/9/2009 19:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Ulisse
Quello che non capisco è come mai la Termite non si sia innescata subito !

Forse, allora, l'esplosivo è stato piazzato in seguito ? E, se si, da chi ?


A questa domanda e' gia stata fornita una risposta, anche proprio in questi giorni, ma ricordarlo un'altra volta non fa' certo male
Di esplosivi (e di thermite/thermate) ne esistono vari tipi : alcuni reagiscono ad impatto, alcuni al fuoco, alcuni ad impulsi elettrici, alcuni a reazioni chimiche, e sono certo che i militari li possiedono (e li sanno usare) tutti

Oltretutto quella trovata da Jones ed analizzata ultimamente da Harris e' nanotermithe, roba militare e basta

Certamente non e' stata posata dopo, e' impossibile, mentre non lo e' per niente che lo si sia fatto prima
E la cosa piu' importante e' che i composti potevano essere messi in opera con precisione, dato che ambedue gli aerei che hanno colpito le torri lo hanno fatto ai piani dove si trovava la "computer room", cosa che rafforza assai la tesi del radiofaro e degli aerei telecomandati da remoto


the two airplanes that struck the twin towers of the World Trade Center on 9/11 had directly impacted secure computer rooms in both buildings:
• the first on the 95th floor of the North Tower;
• the second on the 81st floor of the South Tower.
Chris Bollyn


Per la "faccia di Bush" possiamo escludere che sia "sorpresa perche' le torri non sono crollate" : il progetto di costruzione (come ben riassunto nella prima delle 12 domande che non hai evidentemente guardato ne' letto qui) prevedeva proprio la possibilita' che un grosso aereo di linea le colpisse, ma che non le avrebbe mai fatte cadere grazie alla costruzione a "nido d'ape", prevista per assorbire (come effettivamente successo) detto evento

Cio' che i progettisti non potevano certo prevedere e' che" il kerosene ed i fuochi susseguenti indebolissero l'acciaio", come qualche persona che mente sapendo di mentire ha fatto credere al mondo

Le prove di laboratorio effettuate prima di autorizzare la costruzione avevano esposto il materiale delle torri per 6 ore a ca 1090°, riscontrando solo un parziale riscaldamento e nessuna diminuzione della resistenza Kevin Ryan, ex manager dell'azienda che effettuo' i test


L’11 Novembre del 2004, Kevin Ryan, manager degli Environmental Health Laboratories, che sono una sezione dei Underwriters Laboratories, scrisse una e-mail al dottor Frank Gayle, vice direttore del Metallurgy Division, Material Science and Engineering Laboratory, al National Institute of Standards and Technology (NIST). In questa lettera, Ryan sostiene:"Sappiamo che i componenti d’acciaio erano certificati ASTM E119. La curva termica per questo standard richiede che i provini siano esposti a temperature attorno ai 1090°C per diverse ore. E come tutti sappiamo, l’acciaio usato rispondeva a questi requisiti. Inoltre, penso che tutti possiamo essere d’accordo sul fatto che persino dell’acciaio senza isolante non dovrebbe fondersi finché non raggiunge temperature prossime ai 1600°C. Il fatto che il dottor Brown abbia suggerito che i 1090°C abbiano potuto fondere l’acciaio ad alta resistenza termica usato in questi edifici è un non senso."

Dopo che Ryan ha permesso che questa lettera diventasse pubblica, fu licenziato.


Il mio parere sulla faccia sorpresa di Bush e' che non riusciva a credere che avessero davvero messo in opera la "Nuova Pearl harbour", necessaria per giustificare tutte le nefandezze successive, estere (Afghanista ed Iraq) ed interne (Guantanamo , Patriot act)
Ed a giudicare dal fatto che falsi allarmi su ipotetici attentati all'aereo presidenziale furono diffusi in seguito, tenendolo cosi' lontano dalla casa bianca sino a giochi fatti, non fa' che confermare la mia ipotesi del "presidente burattino/portavoce", mentre l'anima nera di quel giorno, Dick Cheney, dirigeva il tutto insieme a Donald Rumsfeld

La testimonianza sotto giuramento di Norman Mineta (vicepresidente della FAA), tanto per fare un esempio, conferma che l'aereo in avvicinamento al Pentagono era seguito dai radar, mentre cio' che e' stato diffuso e' che "fosse scomparso perche' aveva spento il trasponder"

Tanti miliardi per sviluppare la tecnologia stealth quando per far sparire un aereo bastava "spegnere il transponder" ...

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
Manthrax
Inviato: 15/9/2009 20:38  Aggiornato: 15/9/2009 20:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/9/2005
Da: Somewhere Far Beyond..
Inviati: 556
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Tanti miliardi per sviluppare la tecnologia stealth quando per far sparire un aereo bastava "spegnere il transponder" ...


Infatti i bombardamenti vengono fatti coi Cessna a transponders spento, da piloti che hanno preso 2 lezioni e qualche ora di flight simulator..

(da: La Storia secondo attivissimo)

Comprate qui il volume "La Storia secondo attivissimo" in comode rate!! Solo tre (3!!) fette di focaccia al mese per un futuro pieno di serenità ed autocompiacimento!


Turn to the light, don't be frightened of the shadows it creates..
phobos
Inviato: 15/9/2009 22:10  Aggiornato: 15/9/2009 22:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Avete letto questa notizia saltata fuori oggi?

http://www.repubblica.it/2009/09/sezioni/esteri/torre-dubai/torre-dubai/torre-dubai.html

E' la dimostrazione pratica che nessun terrorista, per quanto preparato possa essere, può organizzare simili attentati con la certezza di evitare di essere intercettato da qualche servizio segreto.
In questo caso stiamo parlando dei servizi segreti dell'Arabia Saudita; eppure, c'è chi vuol farci credere che dei terroristi arabi per anni hanno pianificato l'11/9 comunicando tra loro via Internet, via cellulare, via fax, via citofono, senza mai subire la benché minima intercettazione da parte della CIA, dell'FBI, dell'NSA, di Echelon e compagnia.

Per quanto riguarda il precedente debunking "altamente scientifico" di unatantum, sarebbe opportuno stendere un velo pietoso; se questi sono i debunkers, allora buonanotte.

Prendiamo una risposta a caso.

Citazione:

Domanda n. 3: Sapete spiegare come sia accaduto che le leggi della fisica, che prevedono che un corpo in caduta segua la linea di minore resistenza, siano state aggirate in ciascuno dei tre casi?

La ringrazio per la splendida domanda. È effettivamente noto che un grave lasciato cadere evita sempre di colpire qualsiasi ostacolo che potrebbe opporre resistenza e intralciarne il cammino. È quindi strano che i piani superiori abbiano deciso di impattare proprio su quelli inferiori, provocando una reazione a catena, invece di scostarsi educatamente e precipitare nel vuoto. Siccome le leggi della fisica non possono essere violate in nessun caso, qualunque sia la ricostruzione degli eventi, l'unica spiegazione possibile per questo fenomeno è un intervento soprannaturale.


Bravo!
Tu si che hai capito tutto!

L'unica cosa che non hai capito è che proprio il NIST ha rigettato questa tesi per evitare di coprirsi di ridicolo!
Se i piani superiori impattano quelli inferiori, si assiste ad uno smorzamento del fenomeno con conseguente allungamento dei tempi del crollo; se lo smorzamento non si verifica, vuol dire che qualcosa ha evitato che si verificasse.
Torna da Attivissimo e fatti spiegare come mai un crollo lungo la linea di massima resistenza incontra la minima resistenza (lo stesso NIST ha ammesso che in alcune fasi il crollo è effettivamente avvenuto in regime di caduta libera).

Redazione
Inviato: 15/9/2009 22:41  Aggiornato: 15/9/2009 22:41
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
UNATANTUM: Non mi è chiaro il senso delle tue risposte. Suggerisci che ciò che hai scritto è quello che direbbero i debunkers, riporti risposte date da altri, oppure che cosa?

Ti sarei grato se vorrai chiarire.

ahmbar
Inviato: 15/9/2009 22:43  Aggiornato: 15/9/2009 22:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Phobos
Bravo unatantum! Tu si che hai capito tutto!

A te e' sfuggita invece l'ironia del post che hai commentato

Solo l'ironia infatti puo' far scegliere, esempio fra i tanti, la sola foto (subito levata dopo poche ore appena l'errore e' stato fatto notare...) fra le decine e decine che provano la presenza del metallo rovente

Solo un reo confesso di aver preso denaro per "sbufalare chi cerca di capire" come attivissimo era arrivato a tanto, e non posso credere che esista qualche altro essere vivente cosi' indegno da utilizzare mezzi cosi' vergognosi

Unatantum stava certamente scherzando

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
funky1
Inviato: 16/9/2009 1:38  Aggiornato: 16/9/2009 1:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 708
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:

Citazione:
Avete letto questa notizia saltata fuori oggi?

http://www.repubblica.it/2009/09/sezioni/esteri/torre-dubai/torre-dubai/torre-dubai.html

E' la dimostrazione pratica che nessun terrorista, per quanto preparato possa essere, può organizzare simili attentati con la certezza di evitare di essere intercettato da qualche servizio segreto.



E tu hai letto questa notizia saltata fuori 5 anni fa?

http://www.repubblica.it/2004/d/sezioni/cronaca/vicenza/vicenza/vicenza.html

E' la dimostrazione pratica che nessun rapinatore, per quanto preparato possa essere, può organizzare rapine agli uffici postali ed alle banche senza avere gli sbirri alle calcagna da almeno 10 giorni.

Eppure vogliono farci credere che questo succeda tutti i giorni nelle nostre città, 'sti farabutti!

It's better to regret something you did than something you didn't do.
unatantum
Inviato: 16/9/2009 11:08  Aggiornato: 16/9/2009 11:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da:
Inviati: 116
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Signora Redazione, mi dispiace che non riesca a comprendere il senso delle mie risposte, nonostante abbia cercato di essere il più esaustivo e chiaro possibile. Il fatto è che di fronte a fenomeni inspiegabili come quelli da lei elencati non basta appellarsi a un semplice complotto umano per sentirsi tranquilli. Qui c'è lo zampino del demonio, e non ho potuto che constatare questa elementare verità.

In alternativa, potrebbe riformulare le sue domande in modo che suscitino meno ilarità.

Freeman
Inviato: 16/9/2009 11:12  Aggiornato: 16/9/2009 11:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Certo che a reiscriversi a nastro devono provarci proprio gusto.
Speriamo in un ban quantomai precoce, questa volta, prima che a qualcuno venga la fregola di mettersi a discutere...

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
jack68
Inviato: 16/9/2009 12:32  Aggiornato: 16/9/2009 12:32
So tutto
Iscritto: 27/6/2009
Da:
Inviati: 8
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Desidero fare i complimenti sia a Massimo Mazzucco che a Dr-Jackal di cui ho letto le 12 risposte. Per Dr-Jackal: spero che non solo Attivissimo legga le tue risposte ma anche il P.S. e spero che si vergogni dopo che lo ha letto. Infine vorrei segnalare un interessantissimo sito sull'11/9 che sbufala lo sbufalatore (magari lo conoscete già): http://bufalattivissimo.splinder.com/
Saluti e avanti così

Freeman
Inviato: 16/9/2009 12:38  Aggiornato: 16/9/2009 12:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Per Dr-Jackal: spero che non solo Attivissimo legga le tue risposte ma anche il P.S. e spero che si vergogni dopo che lo ha letto.

Speranze vane.
1. Superatti non legge, lui ha già "letto e debunkato" tutto, a prescindere.
2. Superatti non sa cosa sia la vergogna, altrimenti non potrebbe sostenre i voltafaccia che ha fatto con una nonchalanse minimalista da far invidia a Lupin III.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
ahmbar
Inviato: 16/9/2009 13:46  Aggiornato: 16/9/2009 13:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Domanda n. 4 : Visto che quel giorno non c'era vento forte, e siccome nessuno ha sparato all'aereo in volo, come è stato possibile ritrovare dei resti dell'aereo a 14 Km. dal luogo di impatto?

Unatantum
La ringrazio per la splendida e accurata domanda. Effettivamente quel giorno non c'era vento forte, come può testimoniare mio cugino Charlie Brown, che era nei paraggi cercando di far volare il suo aquilone. Ne segue che i frammenti di aereo sono stati trasportati a quella distanza dal suo fedele bracchetto, Snoopy.

Data la profondita' di pensiero, ben espressa nella tua edotta maniera di non rispondere a questa domanda, posso suggerirti solo di tornare a scuola, che la mamma poi si arrabbia se bigi ancora


Sir Edward, mitico esempio di persona degna di stima dato che, come attivissimo, mente sapendo di mentire, era stato evasivo quasi quanto te alla stessa domanda

Continua, che sei sulla buona strada
E mi raccomando non ti sporcare ancora con il gelato

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
sick-boy
Inviato: 16/9/2009 14:07  Aggiornato: 16/9/2009 15:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/10/2006
Da: Leith
Inviati: 2710
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
autorimosso per non dar da mangiare ai troll

Giacula
Inviato: 16/9/2009 14:16  Aggiornato: 16/9/2009 14:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/11/2005
Da:
Inviati: 215
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Ma ancora può scrivere questo tizio?

LoneWolf58
Inviato: 16/9/2009 15:27  Aggiornato: 16/9/2009 15:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Autore: Giacula Inviato: 16/9/2009 14:16:57

Ma ancora può scrivere questo tizio?
Vedi Giacula a volte anche utenti "veterani" dimenticano la regola fondamentale...

DNFTT

Quindi più che colpa del gatto che manca è merito di chi alimenta la discussione...

Fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di loro, ma guarda e passa".


La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Freeman
Inviato: 16/9/2009 15:32  Aggiornato: 16/9/2009 15:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Ma ancora può scrivere questo tizio?

Il problema non è questo. E' che qualcuno si ostini a rispondergli.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
sick-boy
Inviato: 16/9/2009 15:56  Aggiornato: 16/9/2009 15:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/10/2006
Da: Leith
Inviati: 2710
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Madonna che bacchettoni

dai sego tutto allora

unatantum
Inviato: 16/9/2009 16:07  Aggiornato: 16/9/2009 16:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da:
Inviati: 116
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Il gatto non c'è ma qualcuno si è mangiato lo stesso i miei post. Niente di male, ma c'era anche qualcosa di serio nella risposta al signor Ahmbar, che continua a ripetere le solite sciocchezzuole riguardo presunti resti umani trovati chissà dove. Un invito a riconsiderare le proprie fonti non è trollaggio.

Addio a tutti.

Gargoyle
Inviato: 16/9/2009 16:15  Aggiornato: 16/9/2009 16:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/4/2005
Da: Roma
Inviati: 421
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
ragazzi ho ricevuto una quantità di insulti veramente fantaastici sul sito di pecoronissimo.....
però insulti a parte nessuno mi ha risposto in merito all'edificio 7....però è stato divertente...dovremmo invitarne di più di quella gente sul sito...le discussioni prendono direzioni improbabili pur di non arrivare a rispondere

pecorissimo ha cancellato tutti i miei post e ha chiuso il 3d...uffa...era così divertente!!!mannaggia.........

L'illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari. A. GRAMSCI
Sertes
Inviato: 16/9/2009 17:32  Aggiornato: 16/9/2009 17:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
pecorissimo ha cancellato tutti i miei post e ha chiuso il 3d...uffa...era così divertente!!!mannaggia.........


Beh così impari a fare gli screenshot... anche te ad aspettarti un comportamento onesto da quella gente lì !

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Sertes
Inviato: 16/9/2009 17:36  Aggiornato: 16/9/2009 17:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Freeman ha scritto:
Citazione:
Ma ancora può scrivere questo tizio?

Il problema non è questo. E' che qualcuno si ostini a rispondergli.


Il buon unatantum è comunque servito come controprova che le dodici domande non hanno risposta in campo ufficialista. Provano l'use of ridicule ma di concreto ZERO.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Redazione
Inviato: 16/9/2009 18:54  Aggiornato: 16/9/2009 18:54
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
UNATANTUM: "Signora Redazione, mi dispiace che non riesca a comprendere il senso delle mie risposte, nonostante abbia cercato di essere il più esaustivo e chiaro possibile. Il fatto è che di fronte a fenomeni inspiegabili come quelli da lei elencati non basta appellarsi a un semplice complotto umano per sentirsi tranquilli. Qui c'è lo zampino del demonio, e non ho potuto che constatare questa elementare verità. In alternativa, potrebbe riformulare le sue domande in modo che suscitino meno ilarità."

Ho capito, sei un altro che non sa rispondere.

unatantum
Inviato: 16/9/2009 19:59  Aggiornato: 16/9/2009 19:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da:
Inviati: 116
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Ma lei non sa fare le domande. Eppure una volta avevo visto un link che potrebbe fare al caso suo... ah, eccolo:

http://www.luogocomune.net/site/modules/sections/index.php?op=viewarticle&artid=28

(si veda in particolare la parte sulla "domanda pesante")

NeoCrono
Inviato: 16/9/2009 20:02  Aggiornato: 17/9/2009 13:44
So tutto
Iscritto: 16/9/2009
Da:
Inviati: 23
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Mi scuso con Mazzucco e con gli utenti di Lc.

unatantum
Inviato: 16/9/2009 20:07  Aggiornato: 16/9/2009 20:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da:
Inviati: 116
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Signora Redazione, lei è consapevole che mentre scrive letterine d'amore al signor Attivissimo, o addirittura ne chiede la collaborazione ai suoi progetti, i suoi scagnozzi disseminano il forum di insulti e minacce di morte rivolti all'indirizzo del medesimo signor Attivissimo?

hi-speed
Inviato: 16/9/2009 20:15  Aggiornato: 16/9/2009 20:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Signora Redazione, lei è consapevole che mentre scrive letterine d'amore al signor Attivissimo, o addirittura ne chiede la collaborazione ai suoi progetti, i suoi scagnozzi disseminano il forum di insulti e minacce di morte rivolti all'indirizzo del medesimo signor Attivissimo?


Parbleu..non ci credo.

Certo che John con le risposte non ha fatto un figurone, sembrano risposte scritte alla caxo di cane. Poteva applicarsi di più.

Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
NeoCrono
Inviato: 16/9/2009 20:20  Aggiornato: 16/9/2009 20:21
So tutto
Iscritto: 16/9/2009
Da:
Inviati: 23
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
.

Calvero
Inviato: 16/9/2009 20:38  Aggiornato: 16/9/2009 20:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Meditate bene quando leggete e piantatela una volta per tutte con questa cazzata dell'autoattentato.
Siete rimasti quattro gatti. Non vi fila più nessuno.


Scusa.. la piantiamo immediatamente. Ragazzi, sù da bravi.. piantiamola con queste cazzate! Non avete sentito NeoCrono?

.. anche noi, forza! tutti al CEPU

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Redazione
Inviato: 16/9/2009 20:53  Aggiornato: 16/9/2009 20:59
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
UNATANTUM: Non ho scagnozzi. E tu non sai rispondere.

E Attivissimo neanche.

E John neanche.

Buffoni.

unatantum
Inviato: 16/9/2009 21:05  Aggiornato: 16/9/2009 21:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da:
Inviati: 116
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Non so rispondere. Nessuno potrebbe. Invece di sbrodolarsi addosso e comportarsi come un bambino piccino, provi a chiedersi seriamente il perché. Cominci a rileggersi le domande con un certo spirito critico. Si faccia consigliare: nessuno è il miglior giudice di se stesso.

LoneWolf58
Inviato: 16/9/2009 21:11  Aggiornato: 16/9/2009 21:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo

Bellissime le nonrisposte di John?...
A quando i noncompleanni?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Pyter
Inviato: 16/9/2009 21:15  Aggiornato: 16/9/2009 21:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
phobos
Inviato: 16/9/2009 21:33  Aggiornato: 16/9/2009 21:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Phobos ha scritto:

Citazione:

Avete letto questa notizia saltata fuori oggi?

http://www.repubblica.it/2009/09/sezioni/esteri/torre-dubai/torre-dubai/torre-dubai.html

E' la dimostrazione pratica che nessun terrorista, per quanto preparato possa essere, può organizzare simili attentati con la certezza di evitare di essere intercettato da qualche servizio segreto.
In questo caso stiamo parlando dei servizi segreti dell'Arabia Saudita; eppure, c'è chi vuol farci credere che dei terroristi arabi per anni hanno pianificato l'11/9 comunicando tra loro via Internet, via cellulare, via fax, via citofono, senza mai subire la benché minima intercettazione da parte della CIA, dell'FBI, dell'NSA, di Echelon e compagnia.


Funky1 ha scritto:

Citazione:

E tu hai letto questa notizia saltata fuori 5 anni fa?

http://www.repubblica.it/2004/d/sezioni/cronaca/vicenza/vicenza/vicenza.html

E' la dimostrazione pratica che nessun rapinatore, per quanto preparato possa essere, può organizzare rapine agli uffici postali ed alle banche senza avere gli sbirri alle calcagna da almeno 10 giorni.

Eppure vogliono farci credere che questo succeda tutti i giorni nelle nostre città, 'sti farabutti!


Quindi, secondo te, organizzare una rapina all'Ufficio Postale di Torri di Quartesolo in provincia di Vicenza è la stessa cosa che organizzare un mega attentato negli USA contro le Torri Gemelle e il Pentagono attraverso il dirottamento di quattro aerei passeggeri?

Freeman
Inviato: 16/9/2009 21:45  Aggiornato: 16/9/2009 21:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Meditate bene quando leggete e piantatela una volta per tutte con questa cazzata dell'autoattentato.
Siete rimasti quattro gatti. Non vi fila più nessuno.

La massa come indicatore della "ragione"? Dove l'ho già sentita...

E comunque ne sei proprio sicuro?
Io direi che non è vero, è vero anzi il contrario, caro il mio wishful thinker, i dubbiosi sulle versioni ufficiali sono aumentati costantemente nel tempo. Probabilmente in buona parte per l'incapacità degli "ufficialisti" di rispondere in maniera convincente ai dubbi sollevati negli anni, nonché alle numerose ed evidenti prove di "insabbiamento" operato soprattutto dalla famosa Commissione.
Oltretutto, se così non fosse, non si sarebbe assistito ad un fiorire di attacchi dai media, negli ultimi anni, e soprattutto mesi, alle c.d. "teorie del complotto", per gettare fango su tutti i dubbiosi indistintamente.
Se aumentano gli attacchi, e soprattutto ne aumenta la violenza verbale ed il livore, vuol dire che le cose non stanno andando come pianificato... o forse stanno andando ESATTAMENTE come pianificato?...

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
unatantum
Inviato: 16/9/2009 21:49  Aggiornato: 16/9/2009 21:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da:
Inviati: 116
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Sono le cosiddette "fasi" del movimento per la ricerca della verità.

Prima vi deridono, poi vi deridono, poi vi deridono.

fUNGONE
Inviato: 16/9/2009 21:49  Aggiornato: 16/9/2009 21:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2009
Da:
Inviati: 37
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Se aumentano gli attacchi, e soprattutto ne aumenta la violenza verbale ed il livore, vuol dire che le cose non stanno andando come pianificato... o forse stanno andando ESATTAMENTE come pianificato?...

...o forse ci si è un po' rotti di sentire da otto anni continue illazioni mai dimostrate sulla morte di tante persone e sarebbe pure ora di smetterla che ci si è stufati?
Ai poster l'ardua semenza.

NeoCrono
Inviato: 16/9/2009 21:57  Aggiornato: 17/9/2009 13:43
So tutto
Iscritto: 16/9/2009
Da:
Inviati: 23
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Mi scuso con Mazzucco e con gli utenti di Lc.

LoneWolf58
Inviato: 16/9/2009 21:59  Aggiornato: 16/9/2009 21:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Se la derisione è l'unico argomento dei sostenitori della versione ufficiale sul 9/11...
che dire? avete già risposto alle 12 domande

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
unatantum
Inviato: 16/9/2009 22:04  Aggiornato: 16/9/2009 22:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da:
Inviati: 116
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Tutto molto divertente, però il mio nick voleva avere un significato. Che si deve fare per essere bannati qui? Devo dire che Simoncini è un buffone?

edo
Inviato: 16/9/2009 22:05  Aggiornato: 16/9/2009 22:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Autore: unatantum Inviato: 16/9/2009 21:49:09 Sono le cosiddette "fasi" del movimento per la ricerca della verità. Prima vi deridono, poi vi deridono, poi vi deridono.


E invece sei sempre tu mentre ti guardi allo specchio...

funky1
Inviato: 16/9/2009 22:07  Aggiornato: 16/9/2009 22:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 708
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
@ Phobos

Citazione:
Quindi, secondo te, organizzare una rapina all'Ufficio Postale di Torri di Quartesolo in provincia di Vicenza è la stessa cosa che organizzare un mega attentato negli USA contro le Torri Gemelle e il Pentagono attraverso il dirottamento di quattro aerei passeggeri?


No. Volevo dire che questo ragionamento sul fatto che un attentato sventato rappresenti l'irrealizzabilità di altri attentati non regge.

It's better to regret something you did than something you didn't do.
Freeman
Inviato: 16/9/2009 22:09  Aggiornato: 16/9/2009 22:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Occhio al fegato, Mazzucco. Sta per scoppiarti.

Disse il bue all'asino... o forse non era proprio così.
Rimbambito sarà quel poveraccio che ha avuto la pessima idea di allevarti...

Citazione:
Unatantum, tu devi essere uno del Gruppo dei saggi di Crono

Chiamasi ossimoro. Le parole "saggio" e "Crono" sono incompatibili.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Teba
Inviato: 16/9/2009 22:09  Aggiornato: 16/9/2009 22:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
...e intanto nessuna risposta alle 12 domande.

trotzkij
Inviato: 16/9/2009 22:15  Aggiornato: 16/9/2009 22:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
@ unatantum:
Citazione:
Non so rispondere. Nessuno potrebbe. Invece di sbrodolarsi addosso e comportarsi come un bambino piccino, provi a chiedersi seriamente il perché. Cominci a rileggersi le domande con un certo spirito critico. Si faccia consigliare: nessuno è il miglior giudice di se stesso.


Citazione:
Meditate bene quando leggete e piantatela una volta per tutte con questa cazzata dell'autoattentato.


Risposte:
Alla domanda 1, basterebbe un bel repulisti nel forum.



Alla domanda 2, dove vivi? Nel mondo dorato di chendychendy angela?
Se i gomblottisti sono rimasti in pochi e senza aver mai capito una mazza, perchè il tuo 'Badrone' 'P.A.' (a scelta pierattivissimo e/o paolinoangelino o pubblicamministrazione), una tantum sfida e/o minaccia quei 'guadro gati dei gomblottisti', e poi corre a nascondersi senza avere la minima educazione nel rispodere a poche semplicissime domande?
E ora vai pure, con mr. sblendorio, a fare le boccacce sottocasa di qualche 'gomblottista'.


I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
Redazione
Inviato: 16/9/2009 22:26  Aggiornato: 16/9/2009 22:26
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Bravo Teba. That's the right music!

Kingu
Inviato: 16/9/2009 22:32  Aggiornato: 16/9/2009 22:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
ah ah ah i necrodebunkercrumiri mi stanno veramente allietando la serata.
quando verranno tagliati loro gli "alimenti" non potranno piu scendere in basso nella scala dell'autoumiliazione, tipico di chi fa il cafone in casa altrui ah ah. me l'immagino difronte alla tastiera con la coperta a quadri sulle gambe e il loro brodino di farro

Teba
Inviato: 16/9/2009 22:34  Aggiornato: 16/9/2009 22:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Domanda:
Citazione:
Che cosa ha causato le pozze di acciaio e metallo fuso, piegato le colonne senza incrinarle, continuando a bruciare per settimane sottoterra?


Risposta di Mister "x":
Citazione:

Altra domanda inutile, con premessa inesistente. Non c'erano pozze di acciaio fuso, al massimo di metallo, che può essere qualsiasi metallo. Stabilita la fallacia della premessa, la domanda è inutile e serve solo a determinare una risposta che faccia passare la tesi dell'acciaio fuso. La domanda corretta che avrebbe dovuto fare Mazzucco, al limite, è: "C'erano pozze di acciaio fuso a Ground Zero?".


Indovinello 1: cosa dice chi era la a soccorrere?. E cosa ha fuso intere macchine?, e tutte queste testimonianze?
E come si sarebbero fusi 4 piani del wtc assieme?

Indovinello 2: chi indovina chi è Mister x?

...via con il televoto.

Stefo
Inviato: 16/9/2009 22:40  Aggiornato: 16/9/2009 22:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da: Roma
Inviati: 324
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Perchè non organizziamo un bell'attacco in massa a questo sito di rimbambiti e non gli facciamo saltare i nervi del tutto?


L'attacco in massa è già in corso. Rimbambiti sarete voi, manica di falliti. Cercate di argomentare, invece di offendere.

LoneWolf58
Inviato: 16/9/2009 22:46  Aggiornato: 16/9/2009 22:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Indovinello 2: chi indovina chi è Mister x?


Ho indovinato?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Teba
Inviato: 16/9/2009 22:52  Aggiornato: 16/9/2009 22:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
No Lone

effettivamente una nonrisposta del genere ce la si aspetta da chi non è molto dentro la materia 11/9...in questo caso invece...

Pispax
Inviato: 16/9/2009 23:00  Aggiornato: 16/9/2009 23:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
NeoCrono


Citazione:
Siete rimasti quattro gatti. Non vi fila più nessuno.

Già.
Mi chiedo appunto che ci fai qui, oltre a smentire la tua affermazione.


(chiedo scusa a tutti. Non lo faccio più, giuro! )

fUNGONE
Inviato: 16/9/2009 23:08  Aggiornato: 16/9/2009 23:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2009
Da:
Inviati: 37
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Ok, a parte tutte le discussioni inutili che non portano a niente, cerchiamo di rientrare nel tema della discussione o ci perdiamo: invece di 12 domande, io, da critico delle versioni complottiste, vorrei fare una semplice domanda, ingenua ma chiara:

Qualcuno che sostiene una delle versioni del complotto, mi saprebbe fornire una prova (anche una, mi accontenterei) assolutamente certa che quel giorno le torri sono state autodemolite? O che il WTC7 sia stato demolito?
Aumento il ventaglio di possibilità: o che sul pentagono non si sia schiantato un aereo?

Invece di 12, 300, 4380 domande, una sola, chi crede al complotto ha il coltello dalla parte del manico e visto che mi pare ci sia praticamente certezza di come siano andate le cose, non dovrebbe essere difficile rispondere, le certezze si basano su prove, non su indizi.

Come dire: chi crede al complotto ha un solo elemento reale per fare ricredere uno come me, che non ci crede?

Ad una sola condizione: che non si risponda con ipotesi, illazioni, frasi come "è evidente" "è palese", no, non sarebbe corretto, una PROVA.

Chiudo con una delle tipiche frasi storiche da croupier di casinò di Mazzucco:
Una mancanza di domande è già...nono, com'era? Una risposta di domanda...no...una domanda senza...nono...ecco:

Una mancanza di risposte è già una risposta.

Teba
Inviato: 16/9/2009 23:13  Aggiornato: 16/9/2009 23:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Una mancanza di risposte è già una risposta


Oooooo yeah!

sick-boy
Inviato: 16/9/2009 23:18  Aggiornato: 16/9/2009 23:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/10/2006
Da: Leith
Inviati: 2710
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Qualcuno che sostiene una delle versioni del complotto, mi saprebbe fornire una prova (anche una, mi accontenterei) assolutamente certa che quel giorno le torri sono state autodemolite? O che il WTC7 sia stato demolito?

E' autoevidente. Niente di più reale.

**

ahmbar
Inviato: 16/9/2009 23:21  Aggiornato: 16/9/2009 23:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
unatantum
Ahmbar, che continua a ripetere le solite sciocchezzuole riguardo presunti resti umani trovati chissà dove. Un invito a riconsiderare le proprie fonti non è trollaggio.

Avevo dimenticato la mia "firma", i "resti umani" non ci sono
Infatti la domanda n°4 non li menziona nemmeno, mi scoccia solo di averti dato il pretesto per fingere di ignorarli, ma rimediamo subito




Domanda n. 4 : Visto che quel giorno non c'era vento forte, e siccome nessuno ha sparato all'aereo in volo, come è stato possibile ritrovare dei resti dell'aereo a 14 Km. dal luogo di impatto?


Qui trovi alcune fonti indubbiamente di parte che ne confermano la presenza
CNN
9-11 research
Pittsburgh tribune

Ma se dubiti di queste fonti ci sono gli amici di Popular mechanics, quelli che non esitano a fabbricare false prove, a garantirne l'esistenza




Saluti, specchitantum, ora correggo la mia firma

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
fUNGONE
Inviato: 16/9/2009 23:23  Aggiornato: 16/9/2009 23:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2009
Da:
Inviati: 37
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
E' autoevidente. Niente di più reale.


"Autoevidente"??

...ehh...ma allora ditelo...
Lo fai apposta!

ahmbar
Inviato: 16/9/2009 23:35  Aggiornato: 18/9/2009 1:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Fungone
O che il WTC7 sia stato demolito?

Nist : ha ceduto la colonna 79 ed ha innescato un crollo progressivo


A sx il crollo secondo la ricostruzione del Nist, a dx la realta'
Ti sembrano uguali, come dovrebbero essere?




(Grazie Schottolo, un giorno lo faro' da me )

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
Pispax
Inviato: 16/9/2009 23:43  Aggiornato: 16/9/2009 23:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
fUNGONE


Citazione:
Ad una sola condizione: che non si risponda con ipotesi, illazioni, frasi come "è evidente" "è palese", no, non sarebbe corretto, una PROVA.

Questo credo meriti una risposta abbastanza seria.

Una prova definitiva e incontrovertibile della tesi dell'autoattentato NON C'E'.
Se ci fosse non saremmo qui a discutere così accanitamente.

Ci sono invece alcune "prove" sulla tesi dell'attentato islamico, ma purtroppo tendono a essere così tanto ridicole e improbabili che neppure loro risolvono la questione.


Qui il ragionamento credo si sposti su un altro principio: se uno torna a casa all'improvviso e trova sua moglie completamente nuda a letto con il postino, credo stia a lui decidere se tanto gli basta per essere sicuro delle corna o se invece preferisce, tanto per andare sul sicuro, di avere la prova definitiva e incontrovertibile delle traccie di sperma.

Capitasse a me io penserei alle corna: ma si sa, noi complottisti siamo strani...

fUNGONE
Inviato: 16/9/2009 23:43  Aggiornato: 16/9/2009 23:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2009
Da:
Inviati: 37
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Ti sembrano uguali, come dovrebbero essere?


Assolutamente no. Quindi potrei immaginare che il Nist ha sbagliato ricostruzione dell'avvenimento, per assurdo potrei concludere che non hanno capito nulla e che sono degli incompetenti (anche se non conosco questa "ricostruzione", sto solo discutendo, quindi mi fido di te), ok.

Ora la prova che sia stato demolito, dov'è? Tu nei hai una da offrire gentilmente?

LoneWolf58
Inviato: 16/9/2009 23:52  Aggiornato: 16/9/2009 23:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Ora la prova che sia stato demolito, dov'è? Tu nei hai una da offrire gentilmente?
Tu conosci altri modi per far si che un edificio crolli quasi completamente sulla sua pianta?
Non è che mi rispondi "No, ma non sono un tecnico" vero?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Redazione
Inviato: 16/9/2009 23:54  Aggiornato: 16/9/2009 23:56
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
FUNGONE: Perchè non leggi gli articoli, prima di commentare?

E' una domanda seria, che ti ho posto.

Da quello che scrivi è evidente che non hai letto il mio articolo.

Perchè commenti, senza averlo letto?

Guarda, ti voglio aiutare: "E’ evidente che la falsità della versione ufficiale implicherebbe automaticamente un coinvolgimento di chi ce l’ha raccontata, ma sostenere tale falsità non significa certo assumersi il compito di spiegare al mondo come siano andate le cose. Noi ci limitiamo a respingere la versione ufficiale in base ad una serie di obiezioni. Se queste obiezioni dovessero risultare valide, sono poi le autorità competenti a dover indagare, e a dirci quello che è davvero successo."

E' scritto in lingua italiana, ma se avessi comunque problemi a capire fammelo sapere.

fUNGONE
Inviato: 16/9/2009 23:55  Aggiornato: 16/9/2009 23:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2009
Da:
Inviati: 37
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Una prova definitiva e incontrovertibile della tesi dell'autoattentato NON C'E'.


Ok. Io la penso come te.
Nel senso, ci sono tanti lati "oscuri" o poco chiari ma (purtroppo o per fortuna) una prova non c'è.

Eppure un evento come quello dovrebbe averne lasciate di prove se davvero ci fosse stato un complotto, tante, non una.

Per questo io propendo per la versione ufficiale. Secondo me quel giorno è andata proprio come abbiamo visto.

Detto questo, due delle cose che mi lasciano molto stupefatto del movimento complottista sono:

1) L'assoluta sicurezza con la quale trasformano delle ipotesi in fatti.
Questo rende un'eventuale "indagine" per scoprire "stranezze" totalmente inefficace e poco credibile. Non bisogna essere dei geni per capire che la stragrande maggioranza delle ipotesi di complotto sono campate in aria. E spacciare per prova una cosa campata in aria fa crollare tutto il resto.

2) L'aggressività e la violenza con le quali discutete con e di chi non la pensa come voi. Ho letto auguri di morte ed insulti pesantissimi. Mi pare di aver letto insulti dallo stesso proprietario di questo sito che dimostra un astio verso il prossimo difficile a descriversi.
Chi potrebbe prendere sul serio una persona o un gruppo di persone che ti chiedono di discutere ed escono una pistola dalla tasca?
Voi così un interlocutore lo fate scappare!

Non è il tuo caso, naturalmente.

Grazie Pispax.

fUNGONE
Inviato: 16/9/2009 23:57  Aggiornato: 16/9/2009 23:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2009
Da:
Inviati: 37
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Perchè non leggi gli articoli, prima di commentare?


Quale articolo, questo? L'ho letto...

Citazione:
E' scritto in lingua italiana, ma se avessi comunque problemi a capire fammelo sapere.


Azz...manco a farlo apposta.


Fammi capire meglio perchè io sarei italiano ma non telepatico e non so quello che frulla nel tuo cervello.
Ma non mi insultare eh?

unatantum
Inviato: 16/9/2009 23:59  Aggiornato: 16/9/2009 23:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da:
Inviati: 116
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Saluti, specchitantum, ora correggo la mia firma


Alleluja! Allora non vengo pagato per niente! Il signor Ahmbar, si è accorto, dopo anni, che la sua firma conteneva un "piccolo errore". Già che c'è potrebbe anche correggere il dato "14 km" (vedere link CNN e usare calcolatrice per convertire miglia in Km). Infine potrebbe interrogarsi sulla natura di quei resti.

Alla fine, a furia di modificare, potrebbe anche risultare che in quella discussione abbia detto qualcosa di intelligente. Falsificazione orwelliana, credevo fosse una nostra specialità.

Teba
Inviato: 17/9/2009 0:01  Aggiornato: 17/9/2009 0:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
...si, molte bene, ti stai dimenticando però di rispondere alle domande Fungone.
Quando vuoi, poi se vuoi ne parliamo.

fUNGONE
Inviato: 17/9/2009 0:03  Aggiornato: 17/9/2009 0:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2009
Da:
Inviati: 37
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
...si, molte bene, ti stai dimenticando però di rispondere alle domande Fungone.
Quando vuoi, poi se vuoi ne parliamo.


Quali domande...

Freeman
Inviato: 17/9/2009 0:04  Aggiornato: 17/9/2009 0:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Domanda non retorica: come fa un cervello a mettere assieme due proposizioni così:

Citazione:
Ci sono tanti lati "oscuri" o poco chiari ma (purtroppo o per fortuna) una prova non c'è.


Citazione:
Per questo io propendo per la versione ufficiale. Secondo me quel giorno è andata proprio come abbiamo visto.


continuando a funzionare?...

Cos'è, esercizio di non sequitur prima di andare a dormire?

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Redazione
Inviato: 17/9/2009 0:05  Aggiornato: 17/9/2009 0:05
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
FUNGONE: cerco di dirtelo ancora più chiaramente: esistono prove che la versione ufficiale sia falsa.

Se trovi "debris" di un aereo a 14 km di distanza NON PUO' essere caduto tutto d'un pezzo. Quindi la versione ufficiale è falsa.

Se i poliziotti dicono "l'edificio sta per saltare in aria" vuol dire che non è crollato da solo, quindi la versione ufficiale è falsa.

Se trovi l'acciaio piegato senza una incrinatura NON PUO' essere stato il kerosene a piegarlo, quindi la versione ufficiale è falsa.

E SE PER CASO HAI DA OBIETTARE A QUESTI RAGIONAMENTI, RISPONDI ALLE 12 DOMANDE. SONO STATE FATTE APPOSTA.

Ho "dimostrato l'autoattentato"? Certo che no. Resto però in attesa di sapere cosa davvero è successo, da chi mi ha raccontato queste PALLE.

Spero che ora la cosa ti sia più chiara.

Teba
Inviato: 17/9/2009 0:08  Aggiornato: 17/9/2009 0:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Quali domande...


ohibò! che smemorato...

Poche ciance, ce ne sono 12.
Accomodati.

fUNGONE
Inviato: 17/9/2009 0:09  Aggiornato: 17/9/2009 0:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2009
Da:
Inviati: 37
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
come fa un cervello a mettere assieme due proposizioni così:

Citazione:
ci sono tanti lati "oscuri" o poco chiari ma (purtroppo o per fortuna) una prova non c'è.


Citazione:
Per questo io propendo per la versione ufficiale. Secondo me quel giorno è andata proprio come abbiamo visto.


continuando a funzionare?...


Te lo spiego io, visto che non ci arrivi, anzi ti faccio il disegnino (e segui il labiale):

1) Un aereo impatta una torre
2) Appena lo impatta, scocca una scintilla luminosa nel punto di contatto

Ecco, questo è un "punto oscuro". Cos'era quella scintilla? Da cosa è stata causata? La presenza della "scintilla" comunque non cambia la sostanza dell'avvenimento, che un aereo abbia impattato contro una torre.

Questo è un modo di mettere assieme le due proporzioni "punto oscuro" e "le cose sono andate come abbiamo visto".

Ci sei arrivato o hai bisogno del bavaglino?

Ma dico io, si riesce a discutere senza riferimenti al cervello e senza insulti?

Eccheppalle...

fUNGONE
Inviato: 17/9/2009 0:15  Aggiornato: 17/9/2009 0:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2009
Da:
Inviati: 37
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Ho "dimostrato l'autoattentato"? Certo che no. Resto però in attesa di sapere cosa davvero è successo, da chi mi ha raccontato queste PALLE.
Spero che ora la cosa ti sia più chiara.


Relativamente più chiara.
Io cercavo prove, non sospetti.

1) Non hai dimostrato l'autoattentato.
2) Chi ti ha raccontato quelle "palle" ti ha già detto cosa è successo davvero, sei tu che non ci credi.

Mi sembra tu stesso abbia concluso il discorso.
Ma va bene, cercavo semplicemente qualche risposta in più.
A presto.

PS: Un consiglio "en passant", cercate, tutti, di stare più sereni e comportarvi più pacatamente, sembrate dei cani rabbiosi attorno all'osso.
Così nessuno oserà avvicinarsi alle vostre idee.

My two cents, naturally.

sick-boy
Inviato: 17/9/2009 0:17  Aggiornato: 17/9/2009 0:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/10/2006
Da: Leith
Inviati: 2710
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
2) Chi ti ha raccontato quelle "palle" ti ha già detto cosa è successo davvero, sei tu che non ci credi.

E' solo lo stesso che ha anche raccontato delle WMD per dirne una..

LoneWolf58
Inviato: 17/9/2009 0:24  Aggiornato: 17/9/2009 0:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Autore: fUNGONE Inviato: 17/9/2009 0:15:40
...
Io cercavo prove, non sospetti.
azz... parli quasi come Barnard... beh buona fortuna quando le trovi fai un fischio.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Teba
Inviato: 17/9/2009 0:25  Aggiornato: 17/9/2009 0:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Un consiglio "en passant", cercate, tutti, di stare più sereni e comportarvi più pacatamente, sembrate dei cani rabbiosi attorno all'osso. Così nessuno oserà avvicinarsi alle vostre idee.


certo, diglielo anche a NeoCrono, che di là sta lasciando la scia di sbava.

Delle 12 domande che mi dici però?
Hai intenzione di rispondere, perchè io sono d'accordo con te e credo che quelle siano proprio il punto di partenza per avere un dialogo più pacato.
Non dico tu debba rispondere ora, quando vuoi insomma, ciao.

Pispax
Inviato: 17/9/2009 0:36  Aggiornato: 17/9/2009 0:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
fUNGONE

Citazione:
2) L'aggressività e la violenza con le quali discutete con e di chi non la pensa come voi. Ho letto auguri di morte ed insulti pesantissimi. Mi pare di aver letto insulti dallo stesso proprietario di questo sito che dimostra un astio verso il prossimo difficile a descriversi.
Chi potrebbe prendere sul serio una persona o un gruppo di persone che ti chiedono di discutere ed escono una pistola dalla tasca?
Voi così un interlocutore lo fate scappare!
...
PS: Un consiglio "en passant", cercate, tutti, di stare più sereni e comportarvi più pacatamente, sembrate dei cani rabbiosi attorno all'osso. Così nessuno oserà avvicinarsi alle vostre idee.

Se hai del tempo (parecchio),
ti consiglio
alcune
interessanti
letture.

Non ho riportato tutti i siti che trattano l'argomento in modo simile, solo quelli che ho/ho avuto occasione di leggere.

Poi semmai avrai modo di esprimere un giudizio un po' più equilibrato sull'argomento.


(se il tempo è davvero tantissimo sarebbe interessante vedere anche le date dei post e degli articoli e poi passare su LC a controllare in che modo le persone citate hanno reagito. Nella STRAGRANDE maggioranza dei casi la risposta è: in nessun modo)

Calvero
Inviato: 17/9/2009 0:37  Aggiornato: 17/9/2009 0:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Che si deve fare per essere bannati qui? Devo dire che Simoncini è un buffone?


.. questa è una bassezza, e sai a quale sentimento volevi mirare, giusto? ..giusto..

che tu pianga lacrime amare,
che tu pianga lacrime amare.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
bubu7
Inviato: 17/9/2009 1:07  Aggiornato: 17/9/2009 1:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Con il crollo del WT7 il mondo è venuto a conoscenza di un nuovo e raro tipo di crollo spontaneo e progressivo causato anche solo dal fuoco.
Questo terribile evento ha cambiato radicalmente l'atteggiamento non solo della comunità scientifica e dei comuni cittadini ma anche gli stessi vigili del fuoco di New York dal 2001 hanno ampliamente rivisto le loro procedure di intervento e le norme che regolano l'accettazione delle richieste di soccorso.

Ecco per esempio una delle tantissimi registrazioni di richieste di aiuto pervenute ai vigili del fuoco che rendono l'idea anche di come sia cambiato il mondo in seguito a quei tragici eventi:

Vigile del fuoco: Vigili del fuoco, sono John posso aiutarla?

Cittadino : Vi prego fate presto! C'è un incendio nel mio palazzo. Mi
trovo intrappolato al trentesimo piano! Sbrigatevi!!! C'è
molto fumo!!

Vigile del fuoco: Va bene si calmi. Prima di intervernire però devo farle
una semplice domanda. Il palazzo in cui si trova ha una
struttura in acciaio?

Cittadino : In acciaio? Sì, è un edificio in acciaio ma vi prego fate
presto!!! Ma perchè poi me questa domanda?

Vigile del fuoco : Perchè? Perchè COL CAZZO che veniamo lì dentro!!
Tra cinque minuti viene giù tutto!
Grazie per averci chiamato.


Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
Redazione
Inviato: 17/9/2009 1:58  Aggiornato: 17/9/2009 1:59
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Ciao FUNGONE, mettiamo anche te nella lista di quelli che non sanno rispondere.

Bon voyage.

PS: lascia perdere i "consigli", e cerca le risposte piuttosto.

Redazione
Inviato: 17/9/2009 2:01  Aggiornato: 17/9/2009 2:01
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
BUBU: Ottima, complimenti!!!

Chissà perchè con questo "nuovo tipo di incendio" nessuno si preoccupa di rivedere i criteri di sicurezza degli ALTRI edifici?

5metri
Inviato: 17/9/2009 10:26  Aggiornato: 17/9/2009 10:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da: Texas
Inviati: 40
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Salve sono un Nuovo utente, vorrei provare anch'io a rispondere alle domande di Mazzucco.
Senza schiuma


"Domanda n. 8 : Poichè volava raso-erba, potete spiegare come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso?"

Provo a rispondere:
La domanda contiene affermazioni false, il veicolo ha di fatto colpito gli ostacoli lungo il percorso, ha abbattutto 5 pali della luce, ha spostato un generatore elettrico, e ha (probabilmente) impattato contro un muretto, questi ostacoli li ha colpiti.

"E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turbolenza generata sotto l'aereo a 900 Km./h.?"

Per lo stesso motivo per il quale non sono caduti a seguito dell'esplosione, e per lo stesso motivo per il quale non volano via i bagnanti dell'isola di st.Maarten
http://www.youtube.com/watch?v=zAfQwDizpRo

Cosa manca?

Domanda n. 8 : Poichè volava raso-erba, potete spiegare come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso? E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turb...
Decalagon
Inviato: 17/9/2009 10:27  Aggiornato: 17/9/2009 10:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Qualche notizia dal nostro zelante cacciatore di bufale? Son curiosissimo di vedere la sua risposta..
In risposta a 5metri:

"Provo a rispondere:
La domanda contiene affermazioni false, il veicolo ha di fatto colpito gli ostacoli lungo il percorso, ha abbattutto 5 pali della luce, ha spostato un generatore elettrico, e ha (probabilmente) impattato contro un muretto, questi ostacoli li ha colpiti."

Le affermazioni sono vere, perché di fatto l'aereo che volava raso terra non ha nemmeno sfiorato i rulli di cavi e altri piccoli ostacoli che un boeing avrebbe dovuto distruggere.

"Per lo stesso motivo per il quale non sono caduti a seguito dell'esplosione, e per lo stesso motivo per il quale non volano via i bagnanti dell'isola di st.Maarten
http://www.youtube.com/watch?v=zAfQwDizpRo"

Scusa ma c'è differenza fra un boeing che vola raso erba a 900 km/h e un altro aereo che NON vola raso erba e NON a 900 km/h. Se i rulli non sono stati spostati significa che lo spostamento d'aria e l'esplosione non erano sufficientemente potenti. Ciò significa che non era un aereo di linea da 100 tonnellate e con decine e decine di galloni di kerosene, che avrebbero provocato un incendio molto più grave e danni molto più seri.

"Cosa manca?"

Altre 11 risposte.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
hi-speed
Inviato: 17/9/2009 10:58  Aggiornato: 17/9/2009 10:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Potevano metterla come versione ufficiale.

L’aereo è atterrato sul prato del Pentagono ha abbattuto i pali , urtato il generatore e poi il dirottatore ha ingranato la prima e si è lanciato contro il muro con un’accelerazione da 0 a 100 km/h di 0,00001 sec ad 800 km/h.

hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
OneTimePad
Inviato: 17/9/2009 11:14  Aggiornato: 17/9/2009 11:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/11/2008
Da:
Inviati: 189
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Sono le cosiddette "fasi" del movimento per la ricerca della verità.

Prima vi deridono, poi vi deridono, poi vi deridono.

Passare per idioti agli occhi di imbecilli è una voluttà da raffinati buongustai.

5metri
Inviato: 17/9/2009 11:27  Aggiornato: 17/9/2009 11:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da: Texas
Inviati: 40
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Grazie per le risposte

"Le affermazioni sono vere, perché di fatto l'aereo che volava raso terra non ha nemmeno sfiorato i rulli di cavi e altri piccoli ostacoli che un boeing avrebbe dovuto distruggere."

e dove sta scritto che li avrebbe dovuti distruggere?

"Ciò significa che non era un aereo di linea da 100 tonnellate e con decine e decine di galloni di kerosene, che avrebbero provocato un incendio molto più grave e danni molto più seri."

C'e' uno squarcio largo 35 metri, che ha provocato il crollo di una porzione dell'edificio, mi chiedo che tipo di danni ti saresti aspettato da un aero largo 38 metri.

"Se i rulli non sono stati spostati significa che lo spostamento d'aria e l'esplosione non erano sufficientemente potenti"

E dove sta scritto che avrebbe dovuto bastare un passagio radende per spostarli?

altri video di passaggi radenti

http://www.youtube.com/watch?v=TiWYzGr3k54&feature=PlayList&p=ED904CA21C4623A1&playnext=1&playnext_from=PL&index=49

il "cosa manca" era riferito alla mia risposta, nel senso cosa ho "sbagliato" ?

Domanda n. 8 : Poichè volava raso-erba, potete spiegare come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso? E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turb...
METAL4EVER
Inviato: 17/9/2009 11:35  Aggiornato: 17/9/2009 11:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Si ma esperti di areonautica e piloti professionisti,persino chi ha pilotato quegli aerei!,hanno sempre affermato che è difficile far fare manovre di quel tipo a gente con 30anni e passa d'esperienza...figuriamoci ad uno come andjhour!!(o come diavolosiscrive)

Decalagon
Inviato: 17/9/2009 11:53  Aggiornato: 17/9/2009 12:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
"e dove sta scritto che li avrebbe dovuti distruggere? "

Da nessuna parte, ma un aereo da 100 tonnellate sparato a 900 km/h avrebbe dovuto passarci in mezzo a quei rulli, in modo tale da distruggerli o quantomeno sbalzarli a causa della forte turbolenza.

"C'e' uno squarcio largo 35 metri, che ha provocato il crollo di una porzione dell'edificio, mi chiedo che tipo di danni ti saresti aspettato da un aero largo 38 metri."

Io ho visto solo un buco del diametro di circa 5 metri.. squarci così larghi non ne ho visti. Le colonne sono ancora in piedi.. piegate, però ancora in piedi. Se fosse vero quello che dici allora quelle colonne avrebbero dovuto spezzarsi. Inoltre la parte crollata non è larga più di 20/25 metri, e non vi sono segni dell'apertura alare di un boeing.

"E dove sta scritto che avrebbe dovuto bastare un passagio radende per spostarli?"

Anche qui non c'è scritto da nessuna parte, ma se dei piloti di linea con anni di esperienza mi dicono che un boeing 757 lanciato a oltre 500 nodi non può volare radente perché vanno a crearsi queste turbolenze che spingono l'aereo verso l'alto.. mi viene anche da pensare che queste turbolenze siano abbastanza potenti da scagliare via due piccoli rulli di cavo elettrico che non pensano nemmeno un millesimo dell'aereo stesso, soprattutto visto che i dirottatori sono riusciti a portarlo a circa 100 cm dal suolo (contro ogni legge di aerodinamica).

"altri video di passaggi radenti"

Si questi video me li hanno già fatto visionare in molti, però nessuno di questi casi comprende un boeing 757 sparato a 900 km/h e nessuno di questi si trova a meno di 5/6 metri da terra.

Ah dimenticavo.. i caccia militari sono progettati per fare volo supersonico anche a bassa quota. Il boeing è un aereo completamente diverso.

"il "cosa manca" era riferito alla mia risposta, nel senso cosa ho "sbagliato" ?"

Scusa, allora ho capito male io la domanda

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
cirocat
Inviato: 17/9/2009 12:22  Aggiornato: 17/9/2009 12:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/7/2007
Da:
Inviati: 157
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione

“C'e' uno squarcio largo 35 metri, che ha provocato il crollo di una porzione dell'edificio, mi chiedo che tipo di danni ti saresti aspettato da un aero largo 38 metri". “

il problema e che lo squarcio NON è UNO SQUARCIO come per esempio nelle torri gemelle , e vedendo le prime immagini uno direbbe che lì c'è solo un buco di pochi metri che NESSUNO sano di mente attribuerebbe ad un boeing di cui non ci sono immagini o filmati AL PENTAGONO che chiariscono tutti i dubbi e comunque sicuramente tra i tanti danni che possano provocare un bestione del genere non mi sarei mai aspettato un foro d'uscita così bello circolare dopo aver sfondato tutto quel popò di muri e pilastri provocato da un carrello...anzi scusa..da una palla di fuoco...anzi a questo punto se mi dicono che è stato l'incredibile hulk nel tentativo di salvarli ci metto la mano sul fuoco.

5metri
Inviato: 17/9/2009 12:31  Aggiornato: 17/9/2009 12:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da: Texas
Inviati: 40
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Torniamo a bomba

E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turbolenza generata sotto l'aereo a 900 Km./h.?


Questi rulli a me sembrano caduti, presentano danni da impatto. la domanda che devi fare è perchè tutti i rulli presenti in un cantiere non si ribaltano allo stesso modo in seguito a un incidente aereo?







quindi le affermazioni contenute nella domanda sono, almeno in parte false.

fonte Paolo Attivissimo : Note a Inganno globale (ultimo aggiornamento 4 marzo 2007)

E poi chi ci dice che non siano stati spostati, qualcuno forse conosce la posizione precedente all'impatto di ogni singolo rullo?

link?

Domanda n. 8 : Poichè volava raso-erba, potete spiegare come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso? E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turb...
Freeman
Inviato: 17/9/2009 12:58  Aggiornato: 17/9/2009 16:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Citazione:
Citazione:

come fa un cervello a mettere assieme due proposizioni così:

Citazione:
ci sono tanti lati "oscuri" o poco chiari ma (purtroppo o per fortuna) una prova non c'è.

Citazione:
Per questo io propendo per la versione ufficiale. Secondo me quel giorno è andata proprio come abbiamo visto.
continuando a funzionare?...


Te lo spiego io, visto che non ci arrivi, anzi ti faccio il disegnino (e segui il labiale):

1) Un aereo impatta una torre
2) Appena lo impatta, scocca una scintilla luminosa nel punto di contatto

Ecco, questo è un "punto oscuro". Cos'era quella scintilla? Da cosa è stata causata? La presenza della "scintilla" comunque non cambia la sostanza dell'avvenimento, che un aereo abbia impattato contro una torre.

Questo è un modo di mettere assieme le due proporzioni "punto oscuro" e "le cose sono andate come abbiamo visto".

Ci sei arrivato o hai bisogno del bavaglino?


Tu invece sì che NON insulti gli altri, vero? Il labiale, il disegnino, il bavaglino... un gran signore, senza dubbio.
La mia domanda era genuina, perché un cervello che funzioni con la logica che i debunkers asseritamente si attribuiscono ad ogni piè sospinto non può non andare in corto circuito cercando di far coesistere le due affermazioni che fai. E volevo cercare di capire come facevi a tenerle assieme.

Eh, "la scintilla", ora ho capito: non ci intendiamo su cosa sia un "punto oscuro".

Ma dico, prima dici "TANTI PUNTI OSCURI O POCO CHIARI" e poi te ne vieni fuori con la scintilla? Bah... se i punti oscuri o poco chiari sono davvero TANTI come tu affermi, mi piacerebbe a questo punto vederne un'elencazione da parte tua, per capire se parliamo la stessa lingua, perlomeno.

Citazione:
Ma dico io, si riesce a discutere senza riferimenti al cervello e senza insulti?
Eccheppalle...

Io sì, tu a quanto pare no.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
controllo
Inviato: 17/9/2009 13:07  Aggiornato: 17/9/2009 13:07
So tutto
Iscritto: 7/1/2006
Da:
Inviati: 6
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo

hi-speed
Inviato: 17/9/2009 13:14  Aggiornato: 17/9/2009 13:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Forse si saranno spostate di 50 cm (per l'esplosione e non per il passaggio di un Boeing di 100t ad 800 km/h).

hi-speed
PS: c'è una foto satellitare del 7.9.2001

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Decalagon
Inviato: 17/9/2009 13:30  Aggiornato: 17/9/2009 13:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
5metri, se guardi le foto della facciata del pentagono pochissimi minuti dopo l'impatto, potrai notare che quei rulli (come nell'ultima foto che hai pubblicato anche tu) sono perfettamente in piedi e intonsi. Cosa strana visto che il boeing volava raso-erba e volava a 900 km/h.
Guarda questa foto:

http://xoomer.virgilio.it/911_subito/Immy11settembre/buco_e_rottami.jpg

Alla fine le foto di Attivissimo sono uguali a quelle che ci sono in questo sito come negli altri, non capisco come si faccia a spiegare razionalmente una cosa simile, se fosse stato veramente un aereo da 100 tonnellate a schiantarsi contro l'edificio.. a questo punto sono convinto che Attivissimo sia in malafede.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
METAL4EVER
Inviato: 17/9/2009 13:31  Aggiornato: 17/9/2009 13:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Mondo/2009/09/usa-disinformazione-5teorie.shtml?uuid=04881eac-a2b2-11de-9f1c-d4e5f7fd1808&DocRulesView=

Sono ridicoli
.........hahaha oh dio mio.....ma che gli danno da mangiare a questi?.....ma sono dei creduloni !!!

Decalagon
Inviato: 17/9/2009 13:40  Aggiornato: 17/9/2009 13:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
5metri
Inviato: 17/9/2009 13:43  Aggiornato: 17/9/2009 13:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da: Texas
Inviati: 40
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
"Autore: hi-speed Inviato: 17/9/2009 13:14:53

Forse si saranno spostate di 50 cm (per l'esplosione e non per il passaggio di un Boeing di 100t ad 800 km/h).


E come si fa a documentare questa affermazione? Visto che notoriamente non ci sono video ad alta definizione dell'impatto? Come fai a sapere che non sia stato l'aereo?

"hi-speed
PS: c'è una foto satellitare del 7.9.2001"

Questa è da incorniciare, ho la fortuna di avere vicino a casa mia un cantiere edilizio, vuoi vedere che se scatto una foro oggi e una tra quattro giorni troverò alcuni oggeti spostati e altri no? E senza l'aiuto di alcun volo radente!!!

Decalagon

il link non porta da nessuna parte

stai dicendo che nell'ultima foto i rulli di cavo sono intonsi? E gli altri? Evidentemente l'aereo può avere impattato alcuni rulli e lasciato "intonsi" gli altri, ti sembra così strano? O secondo te avrebbe dovuto rovesciarli tutti tipo "bowling"

in ogni caso l'affermazione di mazzucco è falsa, alcuni rulli sono stati spostati, i lampioni sono stati abbattuti, un generatore è stato colpito, quesi sono ostacoli impattati dall'aereo, al contrario di quello che afferma Mazzucco

Domanda n. 8 : Poichè volava raso-erba, potete spiegare come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso? E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turb...
hi-speed
Inviato: 17/9/2009 13:49  Aggiornato: 17/9/2009 13:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Erano in ferie

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Decalagon
Inviato: 17/9/2009 14:08  Aggiornato: 17/9/2009 14:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
"il link non porta da nessuna parte"

Se lo copi e involli nella barra degli indirizzi funziona.

s"tai dicendo che nell'ultima foto i rulli di cavo sono intonsi? E gli altri? Evidentemente l'aereo può avere impattato alcuni rulli e lasciato "intonsi" gli altri, ti sembra così strano? O secondo te avrebbe dovuto rovesciarli tutti tipo "bowling""

C'è stata un'esplosione, è normale che lo spostamento d'aria possa averne abbattuti un paio.. ma se fosse stato un boeing, con il suo peso, la sua mole, la sua velocità.. non penso che anche solo uno di quei rulliavesse potuto reggersi in piedi.

"in ogni caso l'affermazione di mazzucco è falsa"

In base a cosa lo dici?

"alcuni rulli sono stati spostati, i lampioni sono stati abbattuti, un generatore è stato colpito, quesi sono ostacoli impattati dall'aereo, al contrario di quello che afferma Mazzucco"

Ha fatto troppo pochi danni e spostato/distrutto troppi pochi ostacoli per dare l'idea di un boeing 757. Tralasciando il fatto che è aerodinamicamente impossibile far volare un boeing raso erba a quella velocità e soprattutto fare quella manovra che ha dovuto compiere per colpire la facciata del pentagono in maniera perfettamente orizzontale.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
5metri
Inviato: 17/9/2009 14:35  Aggiornato: 17/9/2009 14:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da: Texas
Inviati: 40
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Decalagon

quindi sei d'accordo con me che questa domanda (che poi sono due) contiene delle false premesse:

Domanda n. 8 : Poichè volava raso-erba, potete spiegare come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso? E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turbolenza generata sotto l'aereo a 900 Km./h.?

in particolare mi riferisco a questa frase :
"come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso"

cosa intende mazzucco con ostacoli?

5 lampioni abbattuti, un generatore spostato, un muretto impattato, alcuni rulli di cavo colpiti!

quindi la premessa delle domanda d Mazzucco "senza colpire gli ostacoli lungo il percorso" è falsa

c.v.d.

Domanda n. 8 : Poichè volava raso-erba, potete spiegare come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso? E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turb...
Decalagon
Inviato: 17/9/2009 15:35  Aggiornato: 17/9/2009 15:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Più che falsa direi incompleta, ma quella domanda è concentrata sugli ostacoli più ovvi che avrebbe dovuto colpire. Tralasciamo poi i lampioni che avrebbero potuto anche essere sdradicati prima che passasse il velivolo kamikaze..

Ma anche ammettendo che sia stato proprio il velivolo ad abbattere quei lampioni, come ha fatto a volare raso terra a 900 km/h per colpire con così tanta precisione la facciata del pentagono? E come ha potuto compiere la manovra necessaria per potersi posizionare in maniera perfettamente parallela al suolo? Tieni conto che c'è una collinetta fra la strada e il prato del pentagono.. E quella specie di avvitamento fatto alla massima velocità e la discesa in picchiata per aggiustare il tiro? Perfino i piloti più esperti hanno giudicato impossibile quella manovra.

Ci sarebbero altre cose da aggiungere, ma mi verranno in mente mano a mano che approfondiamo la discussione.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
schottolo
Inviato: 17/9/2009 16:15  Aggiornato: 17/9/2009 16:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Credo che si riferisse proprio agli ostacoli evidenziati nel video. Visto che da quest'ultimo è stata estrapolata la domanda.

5metri
Inviato: 17/9/2009 18:24  Aggiornato: 17/9/2009 18:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da: Texas
Inviati: 40
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Autore: schottolo Inviato: 17/9/2009 16:15:37

Credo che si riferisse proprio agli ostacoli evidenziati nel video. Visto che da quest'ultimo è stata estrapolata la domanda.

wow scusa, non avevo ancora gurdato il video, non mi ero accorto che praticamente era una riedizione di Inganno Globale, col bel video delle scatole nere accelerato di ben 6 volte.

Allora Mazzucco dimostri che l'aereo passava proprio per quei rotoli, o che se li avesse sorvolati avrebbe dovuto ribaltarli.

link?

Domanda n. 8 : Poichè volava raso-erba, potete spiegare come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso? E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turb...
Decalagon
Inviato: 17/9/2009 18:32  Aggiornato: 17/9/2009 18:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Link? Ci sono le foto :-| basta che le osservi con un po' di spirito critico...

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
LoneWolf58
Inviato: 17/9/2009 19:05  Aggiornato: 17/9/2009 19:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Autore: 5metri Inviato: 17/9/2009 14:35:54
...
5 lampioni abbattuti, un generatore spostato, un muretto impattato, alcuni rulli di cavo colpiti!
in effetti è ben strano... 5 dico ben 5 lampioni di metallo ben ancorati a terra vengono abbattuti... un muretto (che se non erro è dietro i rulli) colpito... e i rulli?... oops spostati di pochi cm?
si forse la domanda è mal posta.

dicono sia lì...
e questa dovrebbe essere la posizione dei rulli...
Link foto RULLI dal sito di PATTI

Già... proprio mal posta...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
5metri
Inviato: 17/9/2009 19:07  Aggiornato: 17/9/2009 19:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da: Texas
Inviati: 40
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Autore: Decalagon Inviato: 17/9/2009 18:32:13

Link? Ci sono le foto :-| basta che le osservi con un po' di spirito critico...


Decalagon, mi stai simpatico, è prorio il mio spirito critco che mi fa chiedere conferma che l'aereo sarebbe dovuto passare prorio lì.

Se fosse così ovvio come dici tu perche Mazzucco non fa una bella telefonata e chiede a qualche tecnico di settore perchè quei 3 rulli che mostra nel video rulli sono ancora in piedi?

Oppure potrebbe chiedere se sarrebero dovuti cadere.

Se quei rulli sono sulla traiettoria dell'aereo sta a lui dimostrarlo e dopo deve dimostrre che in nessun caso sarebbe potuto passare di lì un aereo senza abbatterli, altrimenti che prova sono?

Domanda n. 8 : Poichè volava raso-erba, potete spiegare come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso? E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turb...
Decalagon
Inviato: 17/9/2009 19:44  Aggiornato: 17/9/2009 20:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Io non so se tu hai guardato bene i documentari con le testimonianze.. e non sono del tutto sicuro che tu abbia visto bene le foto. Ma ora io mi chiedo... serve mostrare una laurea in rullologia (sperando che jack non mi chieda i soldi per il copyright xD) per dire che un aereo da 100 tonnellate carico di bagagli (spariti) due motori da 6 tonnellate l'uno (spariti) passeggeri (spariti) carburante (sparito anche quello si.. perché effettivamente l'incendio era ridicolo e i danni alla facciata erano altrettanto ridicoli) lanciato a oltre 500 nodi (circa 900 km/h) a meno di un metro da terra debba per forza spostare se non devastare dei rulli di cavo elettrico in legno o plastica?
Che poi quei cavi fossero sul percorso dell'aereo è stato dimostrato calcolandone la traiettoria grazie ai pali della luce sradicati (e anche senza calcolare la traiettoria, si può notare il buco di entrata a pochi metri dai rulli).

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
eughenos
Inviato: 17/9/2009 22:37  Aggiornato: 17/9/2009 22:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/6/2004
Da:
Inviati: 359
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Si può essere perduti ma non dimenticati, coloro che hanno viaggiato lontano per combattere in terre straniere, sanno che il più grande conforto per un soldato è avere gli amici a portata di mano.
Nel fervore della battaglia cessa di essere un idea il motivo per cui combattiamo, o una bandiera, invece combattiamo per l’uomo alla nostra sinistra, e combattiamo, per l’uomo alla nostra destra.
E quando gli eserciti sono dispersi, quando gli imperi si corrodono, quello che rimane, è la memoria di quei preziosi momenti, passati fianco a fianco.
" I Codardi muoiono molte volte prima della morte, i valorosi muoiono soltanto una volta."

Archimede2
Inviato: 18/9/2009 9:15  Aggiornato: 18/9/2009 9:15
So tutto
Iscritto: 28/8/2009
Da:
Inviati: 7
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Qualche giorno fa ho postato qualche commento sul blog di Attivissimo.
Era PRIMA che chiudesse ai commenti relegandoli alle email, erano commenti pertinenti, scritti in italiano, educati e rispettosi.
E NON sono stati pubblicati.

Il problema, in questo caso, non è tanto nel merito degli argomenti, ma soprattutto di netiquette, ovvero di banalissima BUONA EDUCAZIONE.

Questo mi è più che sufficiente per classificare Attivissimo, e stabilire che ho infinite cose più importanti da fare che non perdere tempo a dialogare con lui e le sue personalissime paranoie.

Decalagon
Inviato: 18/9/2009 9:52  Aggiornato: 18/9/2009 9:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Ho sempre notato una grandissima differenza fra luogocomune e il disinformatico: il modo di fare. Qui si parla in maniera pacata e rispettosa, e così fanno tutti gli stronzi complottisti ignoranti e stupidi che credono a queste vaccate (lol), mentre quelli che detengono la verità, che ci dicono sempre "ahahahah quante cazzate, ti posso smentire anche subito!", insultano e aggrediscono.
Giusto ieri ho parlato del crollo stranissimo delle torri gemelle con un vigile del fuoco neo-qualificato, il quale si inventava il punto di fusione dell'acciaio (1000-1200°C ha detto, poi ha aumentato un po' fino a 1400-1500 perché s'è accorto di aver scritto una cagata), millantava di conoscere la struttura delle torri gemelle dicendo che erano fatte in MATTONI E CARTONGESSO!!! O__O Diceva di sapere tutto di qua e di la.. anche se aveva chiaramente detto che non si era informato né sulla versione ufficiale né su quelle alternative.
Ovviamente l'ho smentito.. ovviamente ha insultato.. ovviamente non ha più risposto.
Povera gente.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
SSSavio
Inviato: 18/9/2009 20:33  Aggiornato: 18/9/2009 20:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
TORRI GEMELLE

Domanda n. 1 : Perchè non è stato incriminato nessuno fra i responsabili del progetto e della costruzione delle Torri Gemelle, nè è mai stata nemmeno suggerita una responsabilità penale da parte loro?

Succede spessissimo anche in Italia, o no? Magari hanno sbagliato, magari non è facile progettare un edificio a resistere all'impatto di un boeing. Questa domanda non muta di una virgola il quadro generale.

Domanda n. 2 : Che cosa ha causato le pozze di acciaio e metallo fuso, piegato le colonne senza incrinarle, continuando a bruciare per settimane sottoterra?

Purtroppo non so cosa rispondere. Io non ho visto pozze di acciaio fuso, e ho visto strutture metalliche inclinate. Sei sicuro che le pozze fossero di acciaio? Che tipo di acciaio? Era altro tipo di metallo? Se sia acciaio, o altre leghe, non lo posso sapere. Cosa l'avrà provocato? Il calore. Cosa ha generato il calore? Non lo so.

Da wikipedia: This process, known as smelting, was first applied to metals with lower melting points, such as tin, which melts at approximately 250 °C (482 °F) and copper, which melts at approximately 1,000 °C (1,830 °F). In comparison, cast iron melts at approximately 1,370 °C (2,500 °F). All of these temperatures could be reached with ancient methods that have been used since the Bronze Age. Since the oxidation rate itself increases rapidly beyond 800 °C, it is important that smelting take place in a low-oxygen environment.

Domanda n. 3: Sapete spiegare come sia accaduto che le leggi della fisica, che prevedono che un corpo in caduta segua la linea di minore resistenza, siano state aggirate in ciascuno dei tre casi?

Io sinceramente questa domanda non la capisco. Se questa legge della fisica esiste, e se esiste di certo non ha questa formulazione strana, essendo la torre caduta, e l'abbiamo visto tutti, sarà caduta secondo "la linea di minore resistenza". Bò.

UNITED 93

Domanda n. 4 : Visto che quel giorno non c'era vento forte, e siccome nessuno ha sparato all'aereo in volo, come è stato possibile ritrovare dei resti dell'aereo a 14 Km. dal luogo di impatto?

Non lo so, evidentemente qualcosa ha causato il fatto. Per esempio: "Tutti i frammenti trovati a distanze significative dal cratere d'impatto erano molto leggeri e piccoli: pezzi in fibra di carbonio, brandelli di stoffa, fogli di carta e simili. Materiali che un impatto quasi verticale avrebbe scagliato in alto per contraccolpo e che il vento avrebbe trasportato con facilità. Infatti questi frammenti sono stati trovati in una zona situata lungo la direzione del vento dominante di quel giorno, che grosso modo coincide con la direzione in cui stava volando l'aereo.

I rapporti tecnici sugli incidenti aerei documentano che quando un velivolo di linea si spezza in volo, disperde grandi pezzi pesanti su un raggio molto ampio. Nel caso del Volo 93 questo non è avvenuto. Questo indica che l'aereo era sostanzialmente intatto quando colpì il suolo."

Domanda n. 5 : Visto che l'aereo sembra essere scomparso in questa buca, come è stato possibile ritrovare e identificare tramite il DNA i resti di ogni singolo passeggero? E anche il 95% dell'aereo, fra le altre cose?

L'aereo non è scomparso nella buca, se evidentemente i suoi pezzi sono stati rirovati al di fuori di essa... in parte è finito nella buca, in parte è stato proiettato in giro. Come hanno fatto a trovare il 95% cento dell'aereo? Credo cercando in giro.

Domanda n. 6 : Se l'aereo bianco era davvero un aereo privato, perchè Popular Mechanics ha usato prove falsificate per sostentare la propria affermazione?

Non so cosa c'entri quello che fa Popular Mechanics con quello che è successo.

Domanda aggiuntiva: Lo sapevi che sul luogo di impatto sono stati trovati i seguenti oggetti: un intero e riconoscibile documento di identità di un dirottatore. Il testamento, non strappato nè bruciato, di un dirottatore. Una ricevuta con il nome di un dirottatore. Il foto-ritratto di un dirottatore. Un coltellino appartenuto ad un dirottatore. Una ricevuta della lavanderia, con il nome di un dirottatore. La bandana, non bruciata nè strappata, di un dirottatore. Il passaporto di un dirottatore, con foto e nome chiaramente visibili?

Non vedo il punto. Sono state ritrovate un mucchio di altre cose appartenenti ai passeggeri. Ancora una volta: bò.


SECONDA PARTE



ACROBAZIE AD ALTA VELOCITÀ

Domanda n. 7 : Come può una persona che non abbia mai guidato un jet nella sua vita, sedersi ai comandi di un aereo da 100 tonnellate, e fare manovre ad alta velocità considerate praticamente impossibili da piloti con 30 anni di esperienza?

Le manovre non erano praticamente impossibili. Erano strane. Credo sia diverso. E se si fosse trattato anche solo di fortuna? Perchè una cosa che sia poco probabile (a vostra detta) deve per forza non essere avvenuta?

PENTAGONO

IL VOLO RASO-ERBA

Domanda n. 8 : Poichè volava raso-erba, potete spiegare come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso? E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turbolenza generata sotto l'aereo a 900 Km./h.?

A me risulta li abbia colpiti: ha divelto dei pali, colpito un camion, fatto danni ai rulli.

ALI, CODA, MOTORI E FUSOLIERA

Domanda n. 9-A : Perchè le ali dovrebbero essersi staccate in parte prima dell'impatto, e dove sono finite?

Non so di ali che si siano staccate in parte prima dell'impatto. C'è una fonte per questo?

Domanda n. 9-B : Dove è finita la coda, che si alza di 4 metri oltre la fusoliera, e perchè non ha lasciato segni sulla parete, nè ha rotto le finestre sopra il foro d'entrata?

La cosa ha fatto la stessa fine del resto dell'aereo? Come fai a sostenere che non ha fatto danni?

Domanda n. 9-C : Dove sono finiti i motori, che sembrano semplicemente scomparire nell'animazione della Purdue? Se sono entrati nell'edificio, puoi indicare i fori di entrata?

Pezzi dei motori sono stati trovati. Solo che voi rifiutate di dire che siano tali. Qui siamo in stallo direi.

Domanda n. 9-D :Puoi spiegare come fa un aereo senza ali e senza motori a volare in una foresta di colonne di cemento armato, quando un aereo con le ali e con i motori non riesce a farlo nemmeno in una foresta di alberi?

Viaggiava piuttosto forte, e il termine foresta di colonne è ambiguo. Perchè non fai domande con dati precisi?

Domanda n. 9-E : Se l'aereo è diventato "quasi come un liquido", diventando "una palla di fuoco", al punto da scomparire nel nulla, puoi spiegare come sia stato possibile ritrovare i resti di tutti i passeggeri, e identificarli uno per uno con l'analisi del DNA?

Non è scomparso nel nulla. Comunque sia è successo. Doveva per forza accadere che non si ritrovava nulla dei passegeri? Sono stati trovati pezzettini carbonizzati. Secondo quale altra legge della fisica sarebbe impossibile?

Domanda aggiuntiva: Se questo è quello che è successo all’aereo, perchè David Dunbar, allora direttore di Popular Mechanics, ha affermto che il foro al terzo anello fu causato da un carrello di atterraggio? Esiste forse una risposta diversa di Popular Mechanics ogni volta che cambiano direttore?

Mah, non so bisognerebbe chiederlo a PM, non a noi.


TERZA PARTE



RAPPORTO NIST - WTC 7

Domanda #10: Puoi spiegare come il cedimento di una sola colonna possa causare il crollo simmetrico dell'intero edificio, per il quale è necessario il cedimento di tutte le colonne nell'arco di poche frazioni di secondo una dall'altra?

Fonte?

CONOSCENZA ANTICIPATA

Domanda n. 11: Se il crollo di una struttura in acciaio a causa del fuoco non si era mai verificato prima, come hanno fatto così tante persone a prevederlo, con ore di anticipo?

Erano già crollate le torri gemelle?

Domanda n. 12: Perchè pompieri e polizia dovrebbero usare termini come "saltare in aria", o "tirare giù", se stessero solo aspettando un crollo spontaneo?

Non lo so. Perchè scrivi che la legge della fisica dice che un corpo in caduta segue la linea di minore resistenza, quando non c'è nessuna legge che dice questo?

Domanda aggiuntiva: Perchè secondo te tutte le domande precedenti non hanno mai trovato una risposta onesta negli ultimi otto anni?

Le voilà. In realtà sono state ampiamente soddisfatte, se poi uno non vuole crederci per principio o per una sua strana convinzione, è liberissimo di farlo.

SSSavio
Inviato: 18/9/2009 23:33  Aggiornato: 18/9/2009 23:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Perchè a me non mi calcola nessuno... sigh... forse perchè non sono un debunker.

Redazione
Inviato: 18/9/2009 23:49  Aggiornato: 18/9/2009 23:49
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Perchè a me non mi calcola nessuno.

perchè le domande sono state fatte ai debunkers. Se vuoi identificarti, poi replico anche a te.

SSSavio
Inviato: 19/9/2009 0:02  Aggiornato: 19/9/2009 0:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Io non sono un debunker. Sono uno come tanti altri che crede nella versione ufficiale, a grandi linee. Non so come identificarmi in altro modo.

ahmbar
Inviato: 19/9/2009 0:06  Aggiornato: 19/9/2009 0:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Le risposte non arrivano perche' hai messo il tuo post nel thread sbagliato, quello giusto e' "12 domande alla versione uffficiale"

Sarebbe pero' corretto che, quando le posterai di la', evitassi di ripetere cose non vere o frutto di misconoscenza

Se, per esempio, scrivi
Le manovre non erano praticamente impossibili. Erano strane. Credo sia diverso. E se si fosse trattato anche solo di fortuna? Perchè una cosa che sia poco probabile (a vostra detta) deve per forza non essere avvenuta?
significa che non hai letto nulla delle risposte gia date :


CHI le ha considerate impossibili? casomai le hanno considerate assurde e pericolose

O non hai visto il video o menti sapendo di mentire

Aggiungo qualche intervista a cio’ che il video gia’ riporta

Capt. Russ Wittenberg, U.S. Air Force
Wittenberg convincingly argued there was absolutely no possibility that Flight 77 could have "descended 7,000 feet in two minutes, all the while performing a steep 270

Capt. Paul Ashley Trood –
It appears that the laws of physics were somehow bent on that fateful day, which we all know is impossible.

Commander Ralph Kolstad, U.S. Navy (questo e' un istruttore di top gun...)
At the Pentagon, the pilot of the Boeing 757 did quite a feat of flying. I have 6,000 hours of flight time in Boeing 757’s and 767’s and could not have flown it the way the flight path was described.

I was also a Navy fighter pilot and Air Combat Instructor, U.S. Navy Fighter Weapons School and have experience flying low altitude, high speed aircraft. I could not have done what these beginners did.

http://patriotsquestion911.com/pilots.html#GNew

(se non conosci l'inglese dillo pure che ti allego la traduzione, non sei certo il solo )

Ci sono tanti altri piloti con decine di migliaia di ore di volo, non certo "noi" , a dire le stesse cose : le manovre erano considerate impossibili, e dimostri di non aver visto anche tu il video

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
5metri
Inviato: 19/9/2009 13:14  Aggiornato: 19/9/2009 13:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da: Texas
Inviati: 40
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 18/9/2009 23:49:10 Se vuoi identificarti, poi replico anche a te.


Ma come? Non hai riconosciuto il suo stile?

Domanda n. 8 : Poichè volava raso-erba, potete spiegare come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso? E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turb...
Teba
Inviato: 19/9/2009 13:33  Aggiornato: 19/9/2009 13:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
SSSavio:
Citazione:
Io non sono un debunker. Sono uno come tanti altri che crede nella versione ufficiale, a grandi linee.


quel "a grandi linee": cosa intendi scusa?

SSSavio
Inviato: 19/9/2009 23:24  Aggiornato: 19/9/2009 23:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Che vi sono dei punti poco chiari, da chiarire. Il che non toglie nulla alla ricostruzione che è stata fatta. Ben più logica di una nazione che effettua tre demolizioni controllate uccidendo un numero assurdo di civili e si fa schiantare un aereo sul pentagono, o addirittura un missile.

soderbergh
Inviato: 20/9/2009 0:01  Aggiornato: 20/9/2009 0:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/9/2009
Da:
Inviati: 31
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
Chissà perchè con questo "nuovo tipo di incendio" nessuno si preoccupa di rivedere i criteri di sicurezza degli ALTRI edifici?


veramente lo stanno facendo, anzi lo hanno fatto già da mesi: c'è una documentazione alta come una casa sulle nuove norme di sicurezza maturate "grazie" ai crolli dell'11 settembre, ma tu non ti sei nemmeno preso la briga di andartele a cercare.

soderbergh
Inviato: 20/9/2009 0:26  Aggiornato: 20/9/2009 0:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/9/2009
Da:
Inviati: 31
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
TORRI GEMELLE

Domanda n. 1 : Perchè non è stato incriminato nessuno fra i responsabili del progetto e della costruzione delle Torri Gemelle, nè è mai stata nemmeno suggerita una responsabilità penale da parte loro?

Era stata suggerita, ma la prof ha beccato il suggeritore e l'ha sospeso per 2 settimane.






Domanda n. 2 : Che cosa ha causato le pozze di acciaio e metallo fuso, piegato le colonne senza incrinarle, continuando a bruciare per settimane sottoterra?

I raggi distruttori di cui hai parlato anche tu.






Domanda n. 3: Sapete spiegare come sia accaduto che le leggi della fisica, che prevedono che un corpo in caduta segua la linea di minore resistenza, siano state aggirate in ciascuno dei tre casi?

Avevano fretta e quindi hanno preso una scorciatoia. E' capitato a tutti di passare col rosso quando avevamo fretta, no?



UNITED 93

Domanda n. 4 : Visto che quel giorno non c'era vento forte, e siccome nessuno ha sparato all'aereo in volo, come è stato possibile ritrovare dei resti dell'aereo a 14 Km. dal luogo di impatto?

Perchè l'aereo ha rimbalzato sul terreno e poi è finalmente caduto dopo 14 km, stabilendo anche il nuovo record mondiale di salto in lungo.




Domanda n. 5 : Visto che l'aereo sembra essere scomparso in questa buca, come è stato possibile ritrovare e identificare tramite il DNA i resti di ogni singolo passeggero? E anche il 95% dell'aereo, fra le altre cose?

Hanno scavato moooolto a fondo.






Domanda n. 6 : Se l'aereo bianco era davvero un aereo privato, perchè Popular Mechanics ha usato prove falsificate per sostentare la propria affermazione?

Perchè avevano fretta.






Domanda aggiuntiva: Lo sapevi che sul luogo di impatto sono stati trovati i seguenti oggetti: un intero e riconoscibile documento di identità di un dirottatore. Il testamento, non strappato nè bruciato, di un dirottatore. Una ricevuta con il nome di un dirottatore. Il foto-ritratto di un dirottatore. Un coltellino appartenuto ad un dirottatore. Una ricevuta della lavanderia, con il nome di un dirottatore. La bandana, non bruciata nè strappata, di un dirottatore. Il passaporto di un dirottatore, con foto e nome chiaramente visibili?

Certo. c'erano anche: un poster di Manuela Arcuri, 78 risme di fogli A4, una confezione di Crystal Ball, due lettori Mp3, una poltrona "Divani&Divani", la collezione dei dvd di Montalbano, 5 Kg di sale fino e una libreria "Billy" dell'IKEA. Interamente montata, of course.



SECONDA PARTE



ACROBAZIE AD ALTA VELOCITÀ

Domanda n. 7 : Come può una persona che non abbia mai guidato un jet nella sua vita, sedersi ai comandi di un aereo da 100 tonnellate, e fare manovre ad alta velocità considerate praticamente impossibili da piloti con 30 anni di esperienza?

Prova tu a bere 6 pinte di birra e poi dimmi se non fai le acrobazie.





PENTAGONO

IL VOLO RASO-ERBA

Domanda n. 8 : Poichè volava raso-erba, potete spiegare come ha fatto l'imponente 757 a raggiungere la zona di impatto senza colpire gli ostacoli lungo il percorso? E perchè questi rulli di cavo elettrico non sono stati nemmeno fatti cadere dalla turbolenza generata sotto l'aereo a 900 Km./h.?

Perchè il pilota era bravissimo. Ed ha anche falciato il prato.



ALI, CODA, MOTORI E FUSOLIERA

Domanda n. 9-A : Perchè le ali dovrebbero essersi staccate in parte prima dell'impatto, e dove sono finite?

Erano timide, si sono nascoste dietro i piloni dell'autostrada che costeggia il pentagono.






Domanda n. 9-B : Dove è finita la coda, che si alza di 4 metri oltre la fusoliera, e perchè non ha lasciato segni sulla parete, nè ha rotto le finestre sopra il foro d'entrata?

Vedi sopra.





Domanda n. 9-C : Dove sono finiti i motori, che sembrano semplicemente scomparire nell'animazione della Purdue? Se sono entrati nell'edificio, puoi indicare i fori di entrata?

Sì: il motore sinistro nel foro di sinistra. Il motore destro nel foro di destra.




Domanda n. 9-D :Puoi spiegare come fa un aereo senza ali e senza motori a volare in una foresta di colonne di cemento armato, quando un aereo con le ali e con i motori non riesce a farlo nemmeno in una foresta di alberi?

Anche io l'estate prossima il fumo me lo vado a comprare direttamente in Marocco.



Domanda n. 9-E : Se l'aereo è diventato "quasi come un liquido", diventando "una palla di fuoco", al punto da scomparire nel nulla, puoi spiegare come sia stato possibile ritrovare i resti di tutti i passeggeri, e identificarli uno per uno con l'analisi del DNA?

In realtà si sono eiettati tutti un attimo prima dell'impatto, solo che (sfiga!) non si è aperto il paracadute a nessuno di loro e così sono morti tutti.




Domanda aggiuntiva: Se questo è quello che è successo all’aereo, perchè David Dunbar, allora direttore di Popular Mechanics, ha affermto che il foro al terzo anello fu causato da un carrello di atterraggio? Esiste forse una risposta diversa di Popular Mechanics ogni volta che cambiano direttore?

Cazzo, hai scoperto il loro segreto. Ora sì che rischi la vita..



TERZA PARTE



RAPPORTO NIST - WTC 7

Domanda #10: Puoi spiegare come il cedimento di una sola colonna possa causare il crollo simmetrico dell'intero edificio, per il quale è necessario il cedimento di tutte le colonne nell'arco di poche frazioni di secondo una dall'altra?

Le colonne sono molto solidali tra loro: cade una e le altre la seguono...





CONOSCENZA ANTICIPATA

Domanda n. 11: Se il crollo di una struttura in acciaio a causa del fuoco non si era mai verificato prima, come hanno fatto così tante persone a prevederlo, con ore di anticipo?

Era una gran brutta giornata e l'oroscopo di Paolo Fox lo aveva previsto.




Domanda n. 12: Perchè pompieri e polizia dovrebbero usare termini come "saltare in aria", o "tirare giù", se stessero solo aspettando un crollo spontaneo?

Ma no! Si riferivano al gioco della campana, che stavano facendo coi gessetti per terra per ingannare il tempo





Domanda aggiuntiva: Perchè secondo te tutte le domande precedenti non hanno mai trovato una risposta onesta negli ultimi otto anni?

Oddio....ma hai controllato nella casella dello spam?

Teba
Inviato: 20/9/2009 0:39  Aggiornato: 20/9/2009 0:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
della serie: visto che non sono in grado di rispondere butto in vacca tutto.
Siamo alla frutta.

Sertes
Inviato: 20/9/2009 0:50  Aggiornato: 20/9/2009 0:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Citazione:
SSSavio ha scritto:

RAPPORTO NIST - WTC 7

Domanda #10: Puoi spiegare come il cedimento di una sola colonna possa causare il crollo simmetrico dell'intero edificio, per il quale è necessario il cedimento di tutte le colonne nell'arco di poche frazioni di secondo una dall'altra?

Fonte?


Ciao SSSavio, si tratta del rapporto NIST NCSTAR1a che è la versione ufficiale del crollo WTC7. Lo trovi qui

Le altre tue risposte mostrano una conoscenza superficiale della Versione Ufficiale, le domande sono mirate proprio a far emergere queste magagne.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Redazione
Inviato: 20/9/2009 0:59  Aggiornato: 20/9/2009 1:15
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Hai ragione SSSavio, devo una risposta anche a te. Giustamente, le domande sono rivolte "a chi sostiene la versione ufficiale", non ai debunkers. Scusa per la confusione.

Eccoti la mia replica. Solo parziale, come vedrai, perchè non hai nemmeno guardato il video con attenzione.

TORRI GEMELLE

Domanda n. 1 : Perchè non è stato incriminato nessuno fra i responsabili del progetto e della costruzione delle Torri Gemelle, nè è mai stata nemmeno suggerita una responsabilità penale da parte loro?

Succede spessissimo anche in Italia, o no? Magari hanno sbagliato, magari non è facile progettare un edificio a resistere all'impatto di un boeing. Questa domanda non muta di una virgola il quadro generale.

Vero.

HAI RISPOSTO ALLA DOMANDA

°°°

Domanda n. 2 : Che cosa ha causato le pozze di acciaio e metallo fuso, piegato le colonne senza incrinarle, continuando a bruciare per settimane sottoterra?

Purtroppo non so cosa rispondere. Io non ho visto pozze di acciaio fuso, e ho visto strutture metalliche inclinate. Sei sicuro che le pozze fossero di acciaio? Che tipo di acciaio? Era altro tipo di metallo? Se sia acciaio, o altre leghe, non lo posso sapere. Cosa l'avrà provocato? Il calore. Cosa ha generato il calore? Non lo so.

Da wikipedia: This process, known as smelting, was first applied to metals with lower melting points, such as tin, which melts at approximately 250 °C (482 °F) and copper, which melts at approximately 1,000 °C (1,830 °F). In comparison, cast iron melts at approximately 1,370 °C (2,500 °F). All of these temperatures could be reached with ancient methods that have been used since the Bronze Age. Since the oxidation rate itself increases rapidly beyond 800 °C, it is important that smelting take place in a low-oxygen environment.


Le testimonianze di acciaio fuso sono molteplici e consistenti fra di loro. In ogni caso, il problema del calore altissimo va affrontato complessivamente, e pare che nessuno riesca a farlo.

NON HAI RISPOSTO ALLA DOMANDA

***

Domanda n. 3: Sapete spiegare come sia accaduto che le leggi della fisica, che prevedono che un corpo in caduta segua la linea di minore resistenza, siano state aggirate in ciascuno dei tre casi?

Io sinceramente questa domanda non la capisco. Se questa legge della fisica esiste, e se esiste di certo non ha questa formulazione strana, essendo la torre caduta, e l'abbiamo visto tutti, sarà caduta secondo "la linea di minore resistenza". Bò.

Se avessi seguito il dibattito 9/11 l’avresti capita di sicuro. Forse l’ultimo articolo di Sertes ti può aiutare.

NON HAI RISPOSTO ALLA DOMANDA

***

UNITED 93

Domanda n. 4 : Visto che quel giorno non c'era vento forte, e siccome nessuno ha sparato all'aereo in volo, come è stato possibile ritrovare dei resti dell'aereo a 14 Km. dal luogo di impatto?

Non lo so, evidentemente qualcosa ha causato il fatto. Per esempio: "Tutti i frammenti trovati a distanze significative dal cratere d'impatto erano molto leggeri e piccoli: pezzi in fibra di carbonio, brandelli di stoffa, fogli di carta e simili. Materiali che un impatto quasi verticale avrebbe scagliato in alto per contraccolpo e che il vento avrebbe trasportato con facilità. Infatti questi frammenti sono stati trovati in una zona situata lungo la direzione del vento dominante di quel giorno, che grosso modo coincide con la direzione in cui stava volando l'aereo.

I rapporti tecnici sugli incidenti aerei documentano che quando un velivolo di linea si spezza in volo, disperde grandi pezzi pesanti su un raggio molto ampio. Nel caso del Volo 93 questo non è avvenuto. Questo indica che l'aereo era sostanzialmente intatto quando colpì il suolo."


Nessun “vento” puo trasportare frammenti di aereo per 14 KM. Se poi guardi il fly-over del territorio, su Google, ti rendi conto come fosse impossibile fare anche un solo Km.

NON HAI RISPOSTO ALLA DOMANDA (o meglio, hai risposto, ma hai dato un spiegazione a mio parere inaccettabile. Se però tu vuoi sostenere che sia stato il vento, sei liberissimo di farlo.)

***

Domanda n. 5 : Visto che l'aereo sembra essere scomparso in questa buca, come è stato possibile ritrovare e identificare tramite il DNA i resti di ogni singolo passeggero? E anche il 95% dell'aereo, fra le altre cose?

L'aereo non è scomparso nella buca, se evidentemente i suoi pezzi sono stati rirovati al di fuori di essa... in parte è finito nella buca, in parte è stato proiettato in giro. Come hanno fatto a trovare il 95% cento dell'aereo? Credo cercando in giro.

Io non ho detto che è scomparso, ho detto SEMBRA ESSERE SCOMPARSO, per sottolineare il fatto che non se ne vede un solo pezzo. Il paradosso del 95% recuperato rimane quindi inspiegato. Hai saltato inoltre la questione DNA.

NON HAI RISPOSTO ALLA DOMANDA


Domanda n. 6 : Se l'aereo bianco era davvero un aereo privato, perchè Popular Mechanics ha usato prove falsificate per sostentare la propria affermazione?

Non so cosa c'entri quello che fa Popular Mechanics con quello che è successo.

Il video lo spiega molto bene, cosa c’entri Popular Mechanichs, e lo fa pure l’articolo che riporta le domande.

NON HAI RISPOSTO ALLA DOMANDA


Domanda n. 7 : Come può una persona che non abbia mai guidato un jet nella sua vita, sedersi ai comandi di un aereo da 100 tonnellate, e fare manovre ad alta velocità considerate praticamente impossibili da piloti con 30 anni di esperienza?

Le manovre non erano praticamente impossibili. Erano strane. Credo sia diverso. E se si fosse trattato anche solo di fortuna? Perchè una cosa che sia poco probabile (a vostra detta) deve per forza non essere avvenuta?

“Praticamente impossibili” lo dicono i piloti di cui cito le testimonianze.

Guarda con attenzione il video, poi se vuoi rispondere fammelo sapere.

Io non posso perdere il tempo a spiegare ogni volta tutto daccapo.

viko
Inviato: 30/12/2009 13:10  Aggiornato: 30/12/2009 13:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/10/2007
Da: Bari
Inviati: 37
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
Con "12 Questions", hai superato te stesso Massimo!
Complimenti per il video!

Anche se le domande in sospeso sono molte di più, focalizzarsi su quelle "scomode" per la favola ufficiale è stata una decisione saggia.
Hai un link dove scaricare il video completo in unico file?

sdone
Inviato: 22/7/2010 19:28  Aggiornato: 22/7/2010 19:28
So tutto
Iscritto: 22/7/2010
Da: bologna
Inviati: 9
 Re: Lettera aperta a Paolo Attivissimo
hai notato che nel primo video c'è effettivamente qualcosa che vola...nella parte alta destra e molto in lontananza...è bianco e "sembra" un'aereo...

nel secondo video non so se avete notato che nel sec 0.30 (circa 4 sec prima dell'impatto) il video subisce un "cambiamento" di colore...come un flash color arcobaleno...sono riuscito a "stopparlo" in quel preciso istante e effettivamente il cielo diventa color arcobaleno...


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA