Civili discussioni con chi (in buona fede) non crede ancora alle Scie Chimiche.

Di più
15/06/2019 12:49 #28959 da Satirus
C'è ancora qualche luogocomunista che non crede all'esistenza delle Scie Chimiche, parliamone qui.

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.

Di più
15/06/2019 13:02 - 15/06/2019 13:17 #28961 da Satirus
Tavernello Acido ci dice:

Satirus
1) Stai tornando a dire una marea di cavolate. 2) L'assenza di nuvole non indica mancanza di umidità, perché queste hanno bisogno del 100% di RH per formarsi.
Ne l'umidità relativa diminuisce in estate rispetto all'inverno. Tra l'altro questo è già stato discusso sul thread.
3) Ma poi che cavolo significa dovrebbe essere massima?
E come fai a dire che non è realmente così? Sei andato col misurino a vedere che viene prodotta una quantità maggiore della scia da una parte diversa da quella in questione?
4) Le 3 in basso sono reali e non hanno un cavolo di strano. I colori arcobaleno sono molto comuni nelle scie aerodinamiche.

1) Non offendere, esponi le tue ragioni senza considerazioni oltraggiose verso gli interlocutori.
2) L'assenza di nuvole indica che la situazione umidità/temperatura/pressione, non è critica, altrimenti, data la disuniformità dell'atmosfera, da qualche parte una nuvoletta apparirebbe, d'estate la temperatura più alta aumenta la soglia della saturazione.
3) Dovrebbe essere massima, significa che dove c'è la depressione più ampia e repentina, indi maggior raffreddamento con la massima quantità di vapore acqueo in prossimità, avviene più condensazione.
4) Le tre in basso sono sicuramente chemtrails, l'arcobaleno non è per niente comune, come tutti sanno. (Ognuno si tenga la sua opinione).

Tralasciando che non quelle linee scure sicuramente non sono state lasciate da nessun aereo (la tua è solo una speculazione non supportata da nessuna oggettività, solo fantasia, anche io potrei inventarmi che le hanno lasciate i marziani poco prima con l'astronave), sembra molto più probabilmente un effetto della telecamera.

C'è anche la vecchia scia e se ravani nel web ne trovi altre, la telecamera che ha un difetto proprio lungo la rotta dei due aerei ...

Il fenomeno di cui parli è quello delle "distrails" (ora spiegami con quale ragionamento ci sarei dovuto arrivare, tenendo conto che non si capiva nulla).

Capisci "distrails" in perfetto italiano e non capisci condensazione-discondensazione in navajo, neanche guardano la relativa fotografia che mostra una scia di condensazione dentro una banda a minore umidità ... vabbè.
Di volta in volta sono apparsi tanti nuovi termini che spiegavano ciò che di nuovo appariva in cielo, mammatus clouds, punch holes, cirrus reticolatus ... il semplice dare un nome nei luoghi dell'informazione "main" non significa assolutamente che quello strano fenomeno non sia generato da ... furbacchioni. Correggere siti e pagine internet, dandogli una patina di antico è per essi un giochino da ragazzi, in questi giorni ho riletto qualcosa delle montagne di dati che accumulammo nel 2006 ed ho notato che è sparita un'infinità di roba ... coscienze sporche ?

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.
Ultima Modifica 15/06/2019 13:17 da Satirus.

Di più
15/06/2019 15:40 #28964 da Tavernello Acido
Addirittura un thread per continuare la discussione?
Sì, ma non è che possiamo continuare così all'infinito. Per quanto riguarda la nostra discussione in particolare, si conclude con gli argomenti citati senza aggiungerne nuovi per favore. Quello che faranno gli altri non mi riguarda.

L'assenza di nuvole indica che la situazione umidità/temperatura/pressione, non è critica, altrimenti, data la disuniformità dell'atmosfera, da qualche parte una nuvoletta apparirebbe, d'estate la temperatura più alta aumenta la soglia della saturazione

E io ripeto nuovamente che alle nuvole serve più del punto di saturazione per formarsi. Qualche nuvola apparirebbe significa tutto e niente. L'atmosfera non è sempre irregolare. Può essere irregolare, e le nuvole saranno sparse. Può essere tutta umida a una certa altezza, e si formeranno allora le nuvole strato (cumulostrato, altostrato, cirrostrato). Ed esattamente come può essere tutta umida, può essere anche tutta a una fissa % di RH. Non c'è nessun gran mistero. Tra l'altro non si capisce perché proprio visto che "l'atmosfera è irregolare", in una zona secca senza mezza nuvola, non possa esistere anche una zona di maggiore umidità favorevole alla scia aerodinamica.

in prossimità, avviene più condensazione

Ma la differenza è assolutamente ridicola! Come fai a dire dove è di più? Ah certo, esattamente quello che dicevo. Ovviamente ti sei recato col misurino a vedere che ci fossero più cristalli di ghiaccio.

Le tre in basso sono sicuramente chemtrails, l'arcobaleno non è per niente comune, come tutti sanno. (Ognuno si tenga la sua opinione)

L'arcobaleno nelle scie AERODINAMICHE è invece MOLTO comune. La spiegazione c'è, è semplice e te l'ho linkata. Controbattere che sono chemtrails e basta è come discutere con un bambino che vuole avere ragione e che nega tutto perché deve essere lui ad averla vinta ad ogni costo. Tu come hai detto puoi tenerti "la tua opinione", ma la gente comune preferisce i fatti, i dati e le spiegazioni esatte alle supposizioni fantasiose e all'opinione personale.
www.dlr.de/en/desktopdefault.aspx/tabid-...d-16715/8578_page-2/

C'è anche la vecchia scia e se ravani nel web ne trovi altre, la telecamera che ha un difetto proprio lungo la rotta dei due aerei ...

Io non ho detto che la camera è rotta, ho ricordato solo che esistono delle condizioni in cui le varie telecamere assumono una marea di effetti strani. Basta che guardi i video UFO quelli "amatoriali" , esistono una marea di discussioni in cui vengono replicati gli stessi effetti cambiando settaggi e condizioni esterne per dimostrare che quel particolare video con uno strano effetto è aria fritta. Non mi stupirei che queste linee siano qualcosa del genere.
Ad ogni modo che significherebbe la rotta dei "2 aerei"? Io ne vedo solo uno. NON ESISTE UN MINIMO STRACCIO BUCATO DI PROVA CHE QUELLE LINEE SIANO STATE FATTE PRECEDENTEMENTE DA UN ALTRO AEREO. Questa è solo una fantasia che stai continuando di cercare di far passare come fatto. È pura speculazione.

Capisci "distrails" in perfetto italiano e non capisci condensazione-discondensazione in navajo

Le cose vanno chiamate col loro nome, non sto qui a decifrare parole inventate.

Correggere siti e pagine internet, dandogli una patina di antico è per essi un giochino da ragazzi

Siamo al livello dei terrapiattisti. Semplicemente cerchi di negare tutte le prove che smentiscono le vostre cavolate (spero tu non ti offenda nuovamente definendolo un "termine oltraggioso"). È tutto falso! Non abbiamo alcuna minima prova per dimostrarlo, ma fidatevi di noi che ci abbiamo visto giusto! Altrimenti crolla il complottone.
Noi abbiamo ragione e sappiamo che nulla di queste cose prima esistevano. Se adesso qualcuno ci fa notare delle prove significa che sono state manipolate dalla CIA, l'opzione "avevamo torto" purtroppo per noi non è un'opzione. L'importante è partire sempre dal preconcetto che le scie chimiche esistano.
Allo stesso modo con un terrapiattista, gli mostri la foto della terra da un satellite e ti comincia a urlare che è falsa. Perché? Le prove che siano finte non esistono, ma semplicemente va contro la sua idea altrimenti se è costretto ad ammetterlo allora crolla il complottone.

Di più
16/06/2019 00:20 - 16/06/2019 00:26 #28966 da ItalHik

Satirus ha scritto: C'è ancora qualche luogocomunista che non crede all'esistenza delle Scie Chimiche, parliamone qui.


Intanto gioverebbe sapere quale sarebbe la "versione ufficiale", dal punto di vista diciamo "complottista" (o "luogocomunista"...), riguardo a queste fantomatiche Scie Chimiche... Per esempio che migliaia di snaturati piloti civili (più o meno consapevolmente) irrorino ogni giorno l'ignara popolazione mondiale con sostanze chimiche tossiche (quali, e a quale scopo)?...
(Per inciso, la mia possibile spiegazione al fenomeno l'ho già data...)

.
Ultima Modifica 16/06/2019 00:26 da ItalHik.

Di più
16/06/2019 18:37 #28978 da ahmbar
Chiedo scusa per il ritardo, ma sono 3 gg che non riuscivo a postare nulla su LC
Era una risposta che dovevo a Tavernello acido, dato che mi sono ritrovato nuovamente sotto la piu' perfida delle accuse qui su Lc, mentire sapendo di mentire :laugh: :laugh:
(a scanso di equivoci ulteriori, sto scherzando, non mi sono assolutamente offeso, ok?)

Stai dicendo una doppia falsità caro ahmbar
1- Le scie persistenti SONO SEMPRE ESISTITE!! Pensavo che ormai la questione fosse chiusa.

Mai sostenuto niente di diverso, hai di nuovo equivocato il significato di una mia frase, evidentementeo
Ho letto i manuali di metereologia gia' diversi anni fa', quando ho iniziato ad interessarmi al fenomeno e cercavo di sapere il punto di vista della metereologia
Le contrail persistenti venivano descritte. dai tempi dei testi di Appleman sino a quelli di Giuffrida e Sansosti dei giorni nostri, esistono da quando l'aviazione ha raggiunto certe quote

La cosa che mi fece storcere il naso allora, e continua a farlo anche oggi, e' che secondo la scienza erano (e sono, per quanto ne so) riportate e descritte come "fenomeno raro"

Presenza di scie persistenti con frequenza quotidianoa/i], per lunghi periodi di tempo, in tutte le stagion a tutte le latitudinii i nonostante notevoli variazioni di umidita' relativa e/o temperatura sono alcune delle caratteristiche che abbiamo piu' volte osservato in questi ultimi dieci anni
Non corrisponda per niente a quelle che dovrebbero essere la rarita'. delle....contrails persistenti naturali :wink:

Di più
16/06/2019 18:38 #28979 da ahmbar
Ho dovuto dividere il post , era evidentemente troppo lungo

Sei pregato di leggere tutti i documenti, e di tornare qua e ridire che le scie persistenti non sono mai esistite!

I documenti tendo a leggerli, come a guardare le fotografie, e spero che l'equivoco sia ormai chiarito

Come saprai, i principali sospettati di essere i creatori delle scie chimiche sono i militari, e noi possiamo "leggere" e capire cosa sia effettivamente successo nella realta' solo anni dopo, perche la tecnologia militare e' molto avanti a quella da noi conosciuta

Ga' ai tempi del Viet Nam avevano capito che era possibile influire sulle precipitazioni, abbiamo testimonianze storiche di questo, secondo te hanno appreso di questa possibilita' facendo ipotesi o tramite sperimentazioni precedenti per valutare quali sostanze usare etc etc etc

Sappiamo che i miltari americani non si sono fatti nessuno scrupolo di fare sperimentaziuoni sui loro stessi concittadini con irrorazioni ed altro di sostanze dichiaratamente pericolose, sin dal dopo guerra
Forse penso male, ma credo abbiano scoperto allora di un nuovo giocattolo (guerra chimica mediante diffusione aerea) ed abbiano ampliato il campo, passando dal cloud seeding a ben altro

Di più
16/06/2019 18:59 #28980 da ItalHik

ahmbar ha scritto:
La cosa che mi fece storcere il naso allora, e continua a farlo anche oggi, e' che secondo la scienza erano (e sono, per quanto ne so) riportate e descritte come "fenomeno raro"

Presenza di scie persistenti con frequenza quotidianoa/i], per lunghi periodi di tempo, in tutte le stagion a tutte le latitudinii i nonostante notevoli variazioni di umidita' relativa e/o temperatura sono alcune delle caratteristiche che abbiamo piu' volte osservato in questi ultimi dieci anni
Non corrisponda per niente a quelle che dovrebbero essere la rarita'. delle....contrails persistenti naturali :wink:


Proprio non lo volete capire che il cielo, esattamente come il mare, E' CAMBIATO rispetto a quello che era decenni fa (e con lui anche i mezzi che lo percorrono)?...

.

Di più
16/06/2019 19:45 - 16/06/2019 20:13 #28981 da Tavernello Acido
#ahmbar
Ma quando mai un fenomeno raro?
Non ti accuserò mai più di mentire (la più grande accusa... :hammer:), ma solo di essere molto "distratto". Se leggi bene almeno i pezzettini di foto ti rendi conto proprio del contrario. Te ne cito solo un paio?

"In these era of high flying aircraft, contrails are a COMMONLY OBSERVED FEATURE OF THE SKY"


"The high altitude air these days is CRISSCROSSED (ritornano le scacchiere) WITH THOUSANDS OF... TRAILS... "


The spreading out of jet contrails is... A FAMILIAR SIGHT"


"EVERYONE HAS NOTICED THE..."


"IT'S QUITE COMMON TO SEE SEVERAL LARGE TRAILS EVERY DAY..."

Tra l'altro anche prima ti avevo fatto vedere le proteste dei cittadini di Palm Springs, secondo te si lamentavano per 1/2 striscie occasionali?

Le scie sono sempre esistite e non 2 o 3! Il perché oggi ce ne siamo ancora di più l'ho già spiegato.
-L'aumento dei Voli
-Le aerovie
-I motori High Bypass
-L'introduzione dell'RSVM
E sempre importantissimo il fatto che adesso ci prestate attenzione. Il Bias dello sguardo selettivo
lospiegone.blogspot.com/2014/06/un-bias-...di-fallacia-del.html

Ti sembra poco? Conoscendo alcune persone sono sicuro che se gli chiedessi se oggi siamo sommersi dalle scie persistenti rispetto al passato mi farebbero una pernacchia in faccia. Le scie sono poche o a loro continua a non importare nulla dell'argomento? Esattamente come prima non fregava nulla a nessuno.

Vuoi un'altro bell'esempio pratico?

March 11, 1971 Missouri Mexico Ledger
contrailscience.com/files/1971%20Missouri%20Mexico%20Ledger.pdf

[Godfrey ha detto di aver visto durante le battute di caccia sulle Montagne Rocciose del Colorado, il cielo azzurro "annebbiarsi" per le scie dei jet già alle 9:30 del mattino.
Allott ha detto di aver vissuto in Colorado per tutta la vita, senza mai vedere scie di condensazione formare delle nuvole]

Non corrisponda per niente a quelle che dovrebbero essere la rarita'. delle....contrails persistenti naturali

Tra l'altro concludo che circa il 25% della superficie terrestre è ricoperta da diverse tipologie di cirro. Questo significa che almeno il 25% del cielo al mondo è potenzialmente favorevole alla formazione di scie persistenti (in realtà di più, visto che la formazione di una nuvola è diversa dal requisito di persistenza di un cristallo di ghiaccio). Secondo quale logica dovrebbe esistere una rarità del fenomeno?

I cirri coprono fino al 25% della terra

it.wikipedia.org/wiki/Cirro
Ultima Modifica 16/06/2019 20:13 da Tavernello Acido.

Di più
16/06/2019 20:23 - 16/06/2019 20:25 #28983 da ahmbar
Continuo ad avere difficolta' ad inviare messaggi, scusa Tavernello e tutti per questa prova

Sembra a posto...vediamo se riesco a risponderti
Ultima Modifica 16/06/2019 20:25 da ahmbar.

Di più
16/06/2019 20:29 #28984 da Nomit

Satirus ha scritto: C'è ancora qualche luogocomunista che non crede all'esistenza delle Scie Chimiche, parliamone qui.

Ogni volta che un luogocomunista dice di non credere alle scie chimiche un pilota chimico muore e si schianta su un centro abitato :offended:

Di più
16/06/2019 20:43 - 16/06/2019 20:48 #28985 da ahmbar
I riporti da manuali che descrivono la persistenza delle contrails cosi' come si legge, (sometines yes, sometimes not) di che anno sono?
Se sono recenti, abbii pazienza, ma che prova sarebbe? Che gli attuali manuali di metereologia descrivono l'odierno?

Ora non ho sottomano il materiale da mostrarti ma ricordo bene che sicuramente Appleman( ma anche altri testi di metereologia, se non erro) riportava che solo per determinate e concomitanti cause atmosferiche le scie potevano persistere piu' dei soliti pochi miniti
Se invece quello che hai inserito era scritto nei testi di prima della fine degli anni '90, puo' essere che la mia memoria mi abbia fatto il solito scherzo



Nell'altro post che volevo inviarti c'era il mio pensiero riguardo ai casi isolati tipo quello del Colorado
Se hanno fatto sperimentazione e ci sono coinvolti sicuramente i militari, come ritengo palese, delle prove di irrorazioni le avranno pur fatte (edit: certamente la maggior parte in zone non frequentate, ma avranno dovuto provare diverse condizioni, quote, umidita' etc etc, ogni tanto apparivano dove nessuno, pur sorvolato da aerei, aveva mai visto nulla di simile)

Ed e' proprio la loro assoluta diversita' dal consueto a farne una notizia da finire sui giornali, pensi che se avessero viste altre volte il cielo a strisce qualcuno si sarebbe stupito al punto da segnalarlo?
Ultima Modifica 16/06/2019 20:48 da ahmbar.

Di più
16/06/2019 21:22 - 16/06/2019 21:42 #28987 da Tavernello Acido

Se sono recenti, abbii pazienza, ma che prova sarebbe?

Che significa se sono recenti? Sono gli stessi tra alcuni dell'articolo sulle scie persistenti. Nessuno è recente, puoi andare a controllare. Non sono nemmeno dovuto andare a cercarne altri.

Ed e' proprio la loro assoluta diversita' dal consueto a farne una notizia da finire sui giornali

Sui giornali sono pochi. Per lo più molto vecchi, il resto sono doc. Scientifici e libri. E se sono presenti sono parte di discorsi più grandi. Se guardi il giornale sulla discussione del senatore del colorato con l'attivista era una discussione che parlava dell'introduzione di voli supersonici nella stratosfera. Non era incentrato unicamente su questo. Infine se dicono che "è quotidiano, sono migliaia" e quant'altro è inutile tirare in mezzo il discorso che sui giornali ci finisce perché è un caso raro.

Se hanno fatto sperimentazione e ci sono coinvolti sicuramente i militari, come ritengo palese, delle prove di irrorazioni le avranno pur fatte

State solo cercando di capovolgere la situazione. Prima erano un fenomeno notato dal 2000 e che aveva avuto i primi casi prova durante gli anni 90 (citate sempre Espanola come il PRIMO caso). Adesso però le sperimentazioni risalgono almeno a 30 ANNI PRIMA (che prove ci sarebbero? Che sono persistenti? Che bel girotondo). Però nelle prove delle scie CHIMICHE, invitate a cercare documenti prima del 2000. Che bel paradosso.

Ora non ho sottomano il materiale da mostrarti ma ricordo bene che sicuramente Appleman( ma anche altri testi di metereologia, se non erro) riportava che solo per determinate e concomitanti cause atmosferiche le scie potevano persistere piu' dei soliti pochi miniti

Ma non diciamo cavolate...
Parla sempre di soprasaturazione del ghiaccio. Ormai vi state arrampicano sugli specchi



Lasciamo stare per un attimo tutti i documenti scientifici. Sappiamo che esiste il limite di saturazione. Sotto un cristallo di ghiaccio svanisce per assenza di umidità. Se sopra significa che può permanere. Mi spiegate perché è così paranormale? Quali sarebbero queste strane condizioni meteo necessarie?
Le vedi le nuvole? Quelle sono persistenti! Ci vogliono strani fenomeni atmosferici rarissimj per vedere delle nuvole??
Ultima Modifica 16/06/2019 21:42 da Tavernello Acido.

Di più
17/06/2019 09:39 #28989 da Satirus
La foto che hai linkato è un clamoroso fake, potrebbe inficiare tutto l'articolo e/o il sito ?

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.

Di più
17/06/2019 09:47 - 17/06/2019 09:51 #28990 da Satirus

Le scie sono sempre esistite e non 2 o 3! Il perché oggi ce ne siamo ancora di più l'ho già spiegato.
-L'aumento dei Voli

Per quanto riguarda la mia zona, i voli commerciali e passeggeri sono rimasti immutati, passano nella stessa aerovia da 50 anni, sono perfettamente riconoscibili col binocolo, non rilasciano mai, e ribadisco MAI, scie lunghe e tanto meno persistenti (prevalentemente non fanno nessuna scia). Sono invece apparsi reticoli, super persistenti, sempre allo zenit dello stesso punto, in zone dove non passava mai neanche un corvo.

-Le aerovie

What it means!? (Nel senso: esistevano anche prima, nel caso tu intenda che siano aumentate di numero, vedi punto 1).

-I motori High Bypass

I motori High Bypass hanno un consumo specifico molto inferiore ai precedenti, vi è maggiore prevalenza di aria esterna, indi dovrebbero causare l'effetto opposto: diminuzione delle contrails.

-L'introduzione dell'RSVM

La minore distanza altimetrica delle aerovie non c'entra assolutamente una cippa! con la maggiore presenza di scie persistenti.

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.
Ultima Modifica 17/06/2019 09:51 da Satirus.

Di più
17/06/2019 10:03 - 17/06/2019 10:05 #28991 da Satirus

Intanto gioverebbe sapere quale sarebbe la "versione ufficiale", dal punto di vista diciamo "complottista" (o "luogocomunista"...), riguardo a queste fantomatiche Scie Chimiche... Per esempio che migliaia di snaturati piloti civili (più o meno consapevolmente) irrorino ogni giorno l'ignara popolazione mondiale con sostanze chimiche tossiche (quali, e a quale scopo)?...


Non esiste una versione ufficiale complottista perchè non esistono i complottisti, esistono persone della più variegata formazione e capacità critica, che di tanto in tanto, spesso per argomenti settoriali o che conoscono particolarmente bene, fiutano delle anomalie nella realtà mediatica che ogni secondo della nostra vita ci viene propinata.

Riguardo alle scie chimiche, ti posso dare la mia personale "ipotesi". Essenzialmente si tratta di un aumento della permeabilità elettromagnetica dell'atmosfera, con finalità di:
- spionaggio (ricordi Echelon!?);
- comunicazione militare (molti droni in missione in medioriente sono pilotati direttamente in USA);
- progetti ad ampio respiro denominati (own the sky);
sempre con finalità militari del tipo:
- alterazioni climatiche;
- schermatura/disturbo delle telecomunicazioni nemiche;
- rilascio e spostamento di agenti da guerra NBC;
- protezione dagli effetti elettromagnetici delle esplosioni nucleari nella jonosfera;
Altro ... ma non ho tempo ...

Chi crede che questa sia fantascienza ... non è molto ferrato in fisica e tecnologia.

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.
Ultima Modifica 17/06/2019 10:05 da Satirus.
Ringraziano per il messaggio: charliemike

Di più
17/06/2019 10:58 #28996 da ahmbar
Se hanno fatto sperimentazione e ci sono coinvolti sicuramente i militari, come ritengo palese, delle prove di irrorazioni le avranno pur fatte

State solo cercando di capovolgere la situazione. Prima erano un fenomeno notato dal 2000 e che aveva avuto i primi casi prova durante gli anni 90 (citate sempre Espanola come il PRIMO caso). Adesso però le sperimentazioni risalgono almeno a 30 ANNI PRIMA (che prove ci sarebbero? Che sono persistenti? Che bel girotondo). Però nelle prove delle scie CHIMICHE, invitate a cercare documenti prima del 2000. Che bel paradosso.

Innanzitutto la sperimentazione sulle irrorazioni di sostenze mediamte aerei risale a molti anni prima, o non avrebbero potuto sapere quali effetti avrebbero provocato con il clous seeding in Viet Nam, poi ci sono documenti desecretati che dimostrano l'evoluzione dal semplice cloud seeding a ben altro, quando i miltari hanno fatto sperimentazione di irrorazioni di sostanze certamente tossiche sulla loro stessa popolazione
Espanola, come ben sai, dato che sul caso ti sei certamente documentato, e' andata sulle cronache perche' la popolazione ha subito danni fisici dopo l'irrorazione, non ha solo notato un fenomeno mai visto prima

Stiamo parlando di condensazione di vapore, che al massimo dovrebbe far piovere, cosa avra' causato tutti quei ricover?
Saprai anche come si conclusero le indagini susseguenti, con l'ammissione delle autorita' canadesi che gli aerei protagonisti appartenevano alle forze aeree americane

Oggi sappiamo quanto siano fondamentali per le trasmissioni i metalli nell'aria, quanto siano arroganti quando si tratta delle loro (presunte) necessita' i nostri Usa , totalmente indifferenti ai danni ambientali che causano (ultimo conosciuto, la sperimentazione di nuovi tipi di Sonar piu' potenti, che uccidono centinaia di delfini, balene, orche e tutti gli animali che usano i segnali acustici come linguaggio "difesa nazionale", questa la sentenza della corte suprema, minuscolo voluto, che ha respinto la causa intentata da biologi, ecologisti ed altri.autorizzando le forze armate a continuare la strage), e temo che quanto scritto da Satirus

aumento della permeabilità elettromagnetica dell'atmosfera, con finalità di:
- spionaggio (ricordi Echelon!?);
- comunicazione militare (molti droni in missione in medioriente sono pilotati direttamente in USA);


sia solo una parte dei motivi

Mi sbaglio? meglio per me e per tutti

Di più
17/06/2019 11:16 #28998 da ahmbar

Lasciamo stare per un attimo tutti i documenti scientifici. Sappiamo che esiste il limite di saturazione. Sotto un cristallo di ghiaccio svanisce per assenza di umidità. Se sopra significa che può permanere. Mi spiegate perché è così paranormale? Quali sarebbero queste strane condizioni meteo necessarie?
Le vedi le nuvole? Quelle sono persistenti! Ci vogliono strani fenomeni atmosferici rarissimj per vedere delle nuvole??

Come ti ho gia' detto, da quando gli aerei hanno superato certe quote le scie sono diventate quasi quotidiane, niente di strano

Io non so quanti anni tu abbia, io ne ho 62, e quando ero bambino gli aerei non erano certo comuni come lo sono adesso
E puoi immaginare quale incredibile fascino esercitassero su di un bambino quei puntini lontani, che "volavano come gli uccelli" (mamma docet), facevano quel rombo lontano e lasciavano dietro di se quella meravigliosa scia bianca, da cui non staccavo gli occhi sino all'ultimo sbuffo visibile

Questo fascino non e' mai venuto meno anche quando ero ragazzo, ed ogni volta che sentivo un aereo gli occhi andavano immediatamente a cercare se ci fosse una scia da vedere
Mai una volta, nei miei ricordi, ne ho vista una per piu' di qualche minuto, men che meno ho un singolo ricordo di uno dei cieli a scacchiera a cui abbiamo assistito centinaia di volte da anni a questa parte

Di nuovo, mi sbaglio?
Meglio per me e per tutti

Di più
17/06/2019 11:23 - 17/06/2019 13:48 #29001 da ItalHik

Satirus ha scritto:

Intanto gioverebbe sapere quale sarebbe la "versione ufficiale", dal punto di vista diciamo "complottista" (o "luogocomunista"...), riguardo a queste fantomatiche Scie Chimiche... Per esempio che migliaia di snaturati piloti civili (più o meno consapevolmente) irrorino ogni giorno l'ignara popolazione mondiale con sostanze chimiche tossiche (quali, e a quale scopo)?...


Non esiste una versione ufficiale complottista perchè non esistono i complottisti, esistono persone della più variegata formazione e capacità critica, che di tanto in tanto, spesso per argomenti settoriali o che conoscono particolarmente bene, fiutano delle anomalie nella realtà mediatica che ogni secondo della nostra vita ci viene propinata.

...che tuttavia ipotizzano (ma spesso credono ciecamente...) che migliaia di snaturati piloti civili (più o meno consapevolmente) irrorino ogni giorno l'ignara popolazione mondiale con sostanze chimiche tossiche (quali, e a quale scopo?)... Sbaglio?... :hammer:

Satirus ha scritto: Riguardo alle scie chimiche, ti posso dare la mia personale "ipotesi". Essenzialmente si tratta di un aumento della permeabilità elettromagnetica dell'atmosfera, con finalità di:
- spionaggio (ricordi Echelon!?);
- comunicazione militare (molti droni in missione in medioriente sono pilotati direttamente in USA);
- progetti ad ampio respiro denominati (own the sky);
sempre con finalità militari del tipo:
- alterazioni climatiche;
- schermatura/disturbo delle telecomunicazioni nemiche;
- rilascio e spostamento di agenti da guerra NBC;
- protezione dagli effetti elettromagnetici delle esplosioni nucleari nella jonosfera;
Altro ... ma non ho tempo ...

Chi crede che questa sia fantascienza ... non è molto ferrato in fisica e tecnologia.

Chi fosse anche un po' ferrato in fisica e tecnologia (nonché ragionamento...), crederebbe che le ipotesi citate (pure contraddittorie: si "permeabilizza" o si "scherma"? :question: ) più che fantascienza siano grandiose corbellerie...

ItalHik ha scritto: Proprio non lo volete capire che il cielo, esattamente come il mare, E' CAMBIATO rispetto a quello che era decenni fa (e con lui anche i mezzi che lo percorrono)?...


Ho già fatto (ma non solo qui e ora...) la più seria e ragionevole considerazione a proposito delle presunte "Scie Chimiche", ma a quanto pare nessuna delle brave persone da te citate ha "fiutato" alcunché (per quanto illuminante dovrebbe essere il parallelo tra mare e cielo)... :wave:

(Hint Number Two) " ...lo ioduro d'argento fornisce ulteriori nuclei di condensazione per l'umidità o cristalli di ghiaccio, in aggiunta al naturale pulviscolo atmosferico, e rende la dimensione delle gocce e dei chicchi di grandine più piccola. " (Wikipedia) :goof:

.
Ultima Modifica 17/06/2019 13:48 da ItalHik. Motivo: Aggiunto aiutino... :-P

Di più
17/06/2019 12:24 #29010 da Tavernello Acido
#Satirus
Ma porca miseria, NON SONO FAKE, non siamo su Tankerenemy.blogspot! Perché dovrebbero esserle? Nessuna lo è. Non ci credi che esistono? Vuoi il video?


Ormai le state sparando tutte.

Per quanto riguarda la mia zona, i voli commerciali e passeggeri sono rimasti immutati

Si ma certo, come ho già spiegato il traffico è aumentato quasi del 300% rispetto agli anni 90 e mi venite a dire che non è vero.
Ovviamente tu ti metti pure a contarli gli aerei che passano. Un po' come il Burioni del Border Nights di sabato. "Non è vero" (voce da demente), e abbiamo stabilito il tutto. Ormai basta dire non è vero, mentre magari i documenti che porto io sul traffico aereo sono fake anche quelli. Quelli che è tutto falso. Razionalità vs istinto (i dati oggettivi lo dimostrano Vs a me sembrano gli stessi)

What it means!?

È stato già spiegato nel thread precedente

nel caso tu intenda che siano aumentate di numero, vedi punto 1

Ormai siamo sempre allo stesso punto. Razionalità Vs istinto (spero non vi offendiate per sta scemenza).

I motori High Bypass hanno un consumo specifico molto inferiore ai precedenti, vi è maggiore prevalenza di aria esterna, indi dovrebbero causare l'effetto opposto: diminuzione delle contrails.

Questa cavolata è già stata smentita platealmente nel thread precedente. Non sto qui a riscrivere le stesse cose. Se non ti va di leggere guardati questo video. Ti spiega perché non è vero come affermate voi "che non me possono produrre" o "che ne producono di meno" e spiega anche il contrario, ovvero ne fanno di più. Io non ripeterò le stesse discussioni dell'altra pagina, come la temperatura di scarico, la diluizione, il bypass ratio e gli esperimenti reali. È una perdita di tempo.

La minore distanza altimetrica delle aerovie non c'entra assolutamente una cippa! con la maggiore presenza di scie persistenti.

Sì invece, perché si applica dai 29.000 ft in su. Questo significa che prima su una singola rotta ne potevano passare la metà di aerei, perché il distacco era di 2000ft (se non ricordo male). Adesso nello stesso spazio il doppio. Non è rocket science.
Più possibilità di formare scie - - - - - - > Più possibilità di scie persistenti

Di più
17/06/2019 13:17 - 17/06/2019 15:54 #29013 da Tavernello Acido

Innanzitutto la sperimentazione sulle irrorazioni di sostenze mediamte aerei risale a molti anni prima

Guarda che nessuno ha mai negato le VERE irrorazioni della storia. Nemmeno i debunkers lospiegone.blogspot.com/2014/06/le-vere-...oni-clandestine.html
Semplicemente non c'entrano nulla col complottone delle scie chimiche. Tra l'altro erano tutte a bassissima quota, nessuna lasciava scie persistenti, e nessuna di quelle mirava alla sperimentazione per un futuro in cui i cattivi governi avrebbero ogni dì spruzzato merda.


Ma che diamine c'entra il cloud seeding? In Vietnam spruzzavano l'agente orange (il diserbante per intenderci), per farli uscire dalla foresta e distruggere le piante per poter avanzare. Mi sa che del cloud seeding non ci hai ancora capito una mazza.

non avrebbero potuto sapere quali effetti avrebbero provocato con il clous seeding in Viet Nam

Tra l'altro questo è un autogol, in Vietnam non si sapevano quali sarebbero stati gli effetti sulla salute dell'agente Orange. Delle sperimentazioni non gliene fregava nulla, gli bastava che i "bastardi" uscissero dalla foresta. Altro che sperimentazione. Anzi, al si pensava che fosse innocuo. Se riesco vedo di postare un video in cui si vede come per cercare di venderlo alle popolazioni africane (che dubitavano fosse pericoloso) veniva un tizio a BERLO per dimostrazione. Vederlo è impressionante.

Espanola, come ben sai, dato che sul caso ti sei certamente documentato, e' andata sulle cronache perche' la popolazione ha subito danni fisici dopo l'irrorazione, non ha solo notato un fenomeno mai visto prima

No, c'era un periodo che mi ero interessato e avevo trovato anche alcuni documenti originali. Le analisi sono facilissimo da spiegare, sapendo come è fatta la zona. La cavolata delle scie chimiche circolava su internet ed era (forse andata anche alla radio ancora prima di ESPANOLA, e sicuramente qualche strambo prestando attenzione alle scie per la prima volta (lo sguardo selettivo...) avrà convinto 4 fessi che erano quelle. Tra l'altro se la popolazione stava male è perché quando ho approfondito il tema quella cittadina è davvero uno schifo. È messa male. E le scie non c'entra niente. Non entro nel dettaglio, al massimo se volete parliamo anche di quello, ma non è questa la discussione centrale.

Saprai anche come si conclusero le indagini susseguenti, con l'ammissione delle autorita' canadesi che gli aerei protagonisti appartenevano alle forze aeree americane.

Ah sì??? :laugh:
Io dopo tanto tempo arrivai a trovare la petizione originale nei documenti del governo, ma non alla risposta. Quella dovrei cercarla ancora. Ma si vede che voi avete fatto ricerche approfondite e di sicuro non rispondete per sentito dire! Mi fai vedere questa risposta che dice sarebbero gli americani? Massimo riportava che la risposta era super giù "noi non c'entriamo nulla". Seguendo le fonti fino alle prime non si arriva mai alla originale, quindi non ha valore. Ma arrivare a dire "sono gli Americani" ci passano di mezzo i carri armati. Quindi, mi fai vedere quello che dici o è l'ennesima scemenza per cercare di convincere qualcuno?

Mai una volta, nei miei ricordi, ne ho vista una per piu' di qualche minuto

Quindi quale sarebbe il punto? Che le scie persistenti non dovrebbero esistere o che sono troppe? Tra l'altro anche sul sito qualcuno ha detto di ricordarne una (ghilgamesh o come si scrive...), e horselover ha direttamente a casa il libro che le testimonia. Ci sono i documenti, ma probabilmente quelli sono tutti "fake"...
E ci sono gli sciachimisti a ricordarle

Tra l'altro torniamo al discorso di prima. Chi non ha foto o non le ricorda prima del 2012 ad esempio (vedi link altro post)? Significa che le scie chimiche (che "esistono" dal 1995) sono fake anche quelle? Che non sono mai esistite?
Sono troppe? Mi pare di averlo già spiegato il perché.

Edit: ricordavo male, non era l'agente orange ma il Ddt quello che veniva bevuto (ed erano gli anni 40).

DDT so safe, you can eat it

:popcorn:
Ultima Modifica 17/06/2019 15:54 da Tavernello Acido.

Di più
17/06/2019 13:22 #29014 da Tavernello Acido

che migliaia di snaturati piloti civili

Io direi centinaia di migliaia...

Di più
17/06/2019 13:27 #29016 da Satirus
Peccato non ho tempo, quella foto è un fake!
Il traffico non lo devi misurare dal 1980, le aerovie sono generalmente le stesse, i reticoli sono da tutt'altra parte (mia zona).
Si, quando mi interessai di scie chimiche nel 2006 (scoperte non in internet ma per alcuni fatti strani notati di persona), avendo un "attico" con grande terrazza, ho passato interi pomeriggi ad osservare il cielo (sopra passava una sola aerovia civile).
Minor consumo specifico = minori emissioni = minor numero di nuclei di condensazione ... è il bello della fisica!

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.

Di più
17/06/2019 13:42 - 17/06/2019 14:10 #29018 da NiHiLaNtH

Si, quando mi interessai di scie chimiche nel 2006 (scoperte non in internet ma per alcuni fatti strani notati di persona), avendo un "attico" con grande terrazza, ho passato interi pomeriggi ad


questo è quello che abbiamo fatto noi, persone normali

Espanola


Canadian Chemtrail Documentary

Mai una volta, nei miei ricordi, ne ho vista una per piu' di qualche minuto, men che meno ho un singolo ricordo di uno dei cieli a scacchiera a cui abbiamo assistito centinaia di volte da anni a questa parte
Di nuovo, mi sbaglio?


ovviamente ti sbagli perchè soffri da sindrome della falsa memoria

:hammer:
Ultima Modifica 17/06/2019 14:10 da NiHiLaNtH.

Di più
17/06/2019 13:52 - 17/06/2019 15:39 #29019 da Tavernello Acido

Minor consumo specifico = minori emissioni = minor numero di nuclei di condensazione ... è il bello della fisica

Complimenti, non ci hai capito una mazza di tutto il discurso sui turbofan. Non voglio ancora continuare a insistere perché è già stato ampiamente discusso. Che poi tu non voglia/possa nemmeno guardare il video non ci posso fare nulla. Guardandolo lo capirebbero anche le formiche.

Il traffico non lo devi misurare dal 1980

Infatti l'ho fatto dagli anni 90, leggi bene. Inoltre nello scorso thread ho analizzato tutte le variazioni del traffico nei vari decenni. Lo ripeto, non voglio discutere di cose vecchie.

le aerovie sono generalmente le stesse

Forse non ci vede bene

i reticoli sono da tutt'altra parte (mia zona)

L'ho già spiegato ad ahmbar che alcuni si possono formare solo per il vento, e sai cosa fa il vento? Sposta le nuvole.
Tra l'altro proprio un dato oggettivo. Sono da un'altra parte. Grazie, adesso ti crediamo tutti così sulla parola.
Comunque un'aerovia ha una larghezza di 10NM, per questo non passano sempre nello stesso punto.
Ma poi cosa dovrebbe significarmi anche se fosse vero che gli aerei non seguono le aerovie? Che sono militari? Perché scie chimiche vere o meno gli aerei civili le aerovie le seguono in ogni caso, il tuo è un ragionamento di scarso grado in ogni caso. Il discorso non cambia vere o meno le scie chimiche.

quella foto è un fake!

Va bene, se questo è il livello della tua argomentazione allora controbatto che in realtà anche tu sei fake e basta. Sei un bot. Tanto non ho bisogno di dimostrare nulla, esattamente come fai tu, e come fanno i terrapiattisti con le foto della terra.
Vergognati, sei solo un fake!!

Edit:
La foto originale è questa del 2005
www.airliners.net/photo/Scandinavian-Air...rbus-A340-313/870588
Può sembrare falsa semplicemente perché avrà modificato i contrasti per dare un effetto più bello al cielo sullo sfondo. Lo ha fatto ad esempio anche in questa foto di una contrail dove il cielo è molto più scuro di quello che dovrebbe essere. Anche questa foto è fake e le contrails non esistono
www.airliners.net/photo/KLM-Royal-Dutch-...ing-747-406M/1021583
La foto non diventa "falsa" e creata dal nulla per magia perché è stata ritoccata sul piano della luce

Ps: tu resti comunque un fake
Ultima Modifica 17/06/2019 15:39 da Tavernello Acido.

Di più
17/06/2019 14:09 - 17/06/2019 14:09 #29020 da Tavernello Acido

ovviamente ti sbagli perchè soffri da sindrome delle falsa memoria

Ovviamente vale più la testimonianza di chi non ricorda invece di quella di chi ricorda o delle prove oggettive.
Un po' come Attivissimo che dice che non c'erano esplosioni al WTC e porta la testimonianza di chi dice di non aver sentito esplosioni o video in cui non si sentono. Perché ovviamente la testimonianza di chi non le sente vince quelle di chi le ha sentite, o gli audio in cui si sentono vero?? Proprio come ragionate voi!

Esistono persone che le ricordano (tra cui anche chemtrails believer) e prove INDISCUTIBILI della loro esistenza. Ma ovviamente perché c'è chi non le ricorda allora diamo ragione a loro, e il resto sono tutti bugiardi e roba fake. Un ragionamento degno di lode e al livello di qualunque debunker da 4 soldi. Visto che io allora non ho foto di scie fino al 2013 (esempio fittizio, non ho mai guardato le vecchie foto per controllare) allora nemmeno le scie chimiche sono mai esistite, visto che "esistono" dagli anni 90. Il resto sono tutti bugiardi e roba fake
Ultima Modifica 17/06/2019 14:09 da Tavernello Acido.

Di più
17/06/2019 14:33 #29022 da ItalHik

Satirus ha scritto: Si, quando mi interessai di scie chimiche nel 2006 (scoperte non in internet ma per alcuni fatti strani notati di persona), avendo un "attico" con grande terrazza, ho passato interi pomeriggi ad osservare il cielo (sopra passava una sola aerovia civile).
Minor consumo specifico = minori emissioni = minor numero di nuclei di condensazione ... è il bello della fisica!


L'attico col terrazzone ce l'avevo anch'io, ma trent'anni prima di te, stando proprio sotto le aerovie meridionali di Fiumicino, quindi un po' di Scie dovrei averne viste, in anni e anni di osservazioni solitarie...
Mai pensato di considerare meglio (ulteriore suggerimento...) a quali quote normalmente si svolge il traffico aereo commerciale?... :question:

.

Di più
18/06/2019 08:47 #29034 da Satirus

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.

Di più
18/06/2019 08:56 #29036 da Satirus
Italhik

Chi fosse anche un po' ferrato in fisica e tecnologia (nonché ragionamento...), crederebbe che le ipotesi citate (pure contraddittorie: si "permeabilizza" o si "scherma"? :question: ) più che fantascienza siano grandiose corbellerie...


Evidentemente non sei ferrato in materia, purtroppo non è questo il luogo per fare corsi sull'elettromagnetismo. Dovrai erudirti da solo.

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.

Di più
18/06/2019 09:06 - 18/06/2019 09:07 #29037 da Satirus
Facciamo un piccolo test di "gombloddismo".

Ovviamente il test è rivolto solo agli scettici.

Potete copia incollare, con un SI o un NO indicare la vostra risposta.

Quale di questi sistemi d'arma esiste:

[ ____ ] 1) Armi psicotroniche;
[ ____ ] 2) Chemtrails;
[ ____ ] 3) Sistemi ad onde ULF (Frequenza ultra bassa);
[ ____ ] 4) Armi al plasma;
[ ____ ] 5) Armi elettromagnetiche;
[ ____ ] 6) Armi soniche/ultrasoniche (non inteso come velocità di aerei o missili);
[ ____ ] 7) Armi laser;
[ ____ ] 8) Armi biologiche;
[ ____ ] 9) Armi ambientali;
[ ____ ] 10) Armi climatiche;
[ ____ ] 11) Armi tettoniche.

Flop del corteo di anarchici, ognuno è partito quando e per dove ha voluto.
Ultima Modifica 18/06/2019 09:07 da Satirus.

Di più
18/06/2019 13:22 - 18/06/2019 15:06 #29056 da Tavernello Acido

Satirus ha scritto:


Spero tu stia scherzando. Nelle immagini sono le aerovie, NON IL TRAFFICO! QUELLO È GIÀ STATO DISCUSSO NEL THREAD PRECEDENTE! Non lo vedi che ho risposto con l'immagine dopo e al discorso delle aerovie?!?! Era quotato proprio quello, e mi pare difficile che tu non te ne sia accorto. Tra l'altro non si capisce guardando delle foto da dove mi sarebbe uscito il quasi 300%.
Ma poi da quando delle linee indicherebbe il volume di traffico anziché le rotte? Ma come diavolo ragionate...

Quale di questi sistemi d'arma esiste

E cosa c'entra adesso con il discorso sulle scie chimiche? Ormai siamo al delirio, tutto fa brodo.

Chemtrails

Puttan***

[ ____ ] 1) Armi psicotroniche;
[ ____ ] 3) Sistemi ad onde ULF (Frequenza ultra bassa)
[ ____ ] 4) Armi al plasma;
[ ____ ] 5) Armi elettromagnetiche;
[ ____ ] 6) Armi soniche/ultrasoniche (non inteso come velocità di aerei o missili);
[ ____ ] 7) Armi laser;
[ ____ ] 8) Armi biologiche;
[ ____ ] 9) Armi ambientali;
[ ____ ] 10) Armi climatiche;
[ ____ ] 11) Armi tettoniche.

Non so nemmeno quali sarebbero le armi a cui fai riferimento. Sono tutte cose delle quali non mi interessa un tubo, per cui non posso dire ne sì ne no. Io non faccio l'esperto da salotto di armi non convenzionali della CIA. Parlo solo di quello che so. Posso ovviamente sbagliarmi, ma sparare opinioni senza sapere veramente quello di cui si parla è un'altra cosa. Ma poi cosa vorresti dimostrare con questo esame, il livello di complotto che mi circola nel sangue? Per vedere se è sufficiente per potermi dare credito? Perché non ci sarebbe motivo di un totale OFF TOPIC del genere
Ultima Modifica 18/06/2019 15:06 da Tavernello Acido.

Tempo creazione pagina: 0.201 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO