Forum

Commenti Recenti

rss

Se si può trarre una conclusione dopo questo ennesimo attentato terrorista, è la seguente: il mondo sta perdendo la ragione. Intendo quello che ho detto in senso letterale: la gente non è più in grado di ragionare.

Già di per sè il terrorismo scatena paure ancestrali, che a loro volta producono pulsioni di odio assolutamente irrazionali. A questo si aggiunga il ruolo della TV, che fa assolutamente di tutto per evitare di portarci a ragionare. Lo scorso venerdì ho assistito ad un intero telegiornale di RAI2, che ha dedicato tutti i 30 minuti a disposizione all'attentato di Barcellona. Le notizie confuse sul numero delle vittime si alternavano alle notizie confuse sul numero degli attentatori e sulla loro possibile identità. Ma mai che per un solo secondo sia affiorata, fra le righe del notiziario, la fatidica domanda del "perchè?"

I telegiornali si concentrano esclusivamente sul che cosa, evitando accuratamente di porsi domande scomode. E così la gente smette di ragionare. Assimila e accumula informazioni assolutamente inutili sulla probabile parentela fra due dei sospettati, sulla strana vicenda dell'Imam di Ripoll, o sui possibili collegamenti fra la villetta esplosa il giorno prima e la strage delle Ramblas.

Si finge di cercare meticolosamente ogni possibile collegamento ai livelli pù bassi della piramide, mentre si evita accuratamente di guardare ai livelli più alti.

E così la gente smette di ragionare sui veri termini del problema, proprio nel momento in cui viene indotta a "ragionare" su argomenti assolutamente inutili e inconcludenti.

Se non bastassero gli esempi a cui abbiamo assistito in questi giorni, c'è un episodio particolarmente significativo di cui ha dato notizia La Stampa: nelle ore immediatamente seguenti l'attentato, la polizia spagnola ha diramato la richesta di non pubblicare su Twitter commenti sugli attentati "per non aiutare i terroristi", ma di postrare piuttosto le fotografie dei nostri gattini. E così i social sono stati inondati di foto di gattini, appunto, "per non aiutare i terroristi".

E c'è persino chi si sente furbo nell'aver fatto questa operazione: "Forza - si legge su svariati tweet - mettiamo le foto dei nostri gatti, pubblichiamo cose che non c'entrino nulla con gli attentati".

Come se il terrorista in fuga - supponendo che sia ancora vivo - avesse il tempo di consultare Twitter per sapere se per caso lo stanno cercando.

C'è una profonda idiozia da parte di chi è caduto in un trabocchetto del genere, ma mi rifiuto di pensare che chi ha proposto questa stupidaggine sia altrettanto idiota.

Il tentativo di sviare l'attenzione dal vero prolema traspare da ogni piega del discorso mainstream, dalle scalette dei telegiornali - che evitano accuratamente di porsi le domande più importanti  - fino alla richiesta di pubblicare foto dei gattini "per non aiutare i terroristi".

Come aveva detto qualcuno, finchè porrai la domanda sbagliata, il popolo non potrà mai trovare la risposta giusta.

Massimo Mazzucco

 

Aggiungi Commento   

ARULA
#1 ARULA 2017-08-20 09:49
Massimo, ma non è che ci vuole tanto ormai per distrarre la popolazione.
La massa è assolutamente depensante. Deprivata di qualunque concetto di raziocinio.
Non ci vogliono analisi sociologiche elevate per arrivare a queste considerazioni... pasta farsi una passeggiata.
E un esempio illuminante lo abbiamo avuto questa settimana con l'assassinio di un nostro giovane connazionale in una discoteca in Spagna dove centinaia di ragazzi si affannavano a filmare l'accaduto piuttosto che evitare che accadesse...
Come fai a farli tornare a ragionare???
Gli togli il cellulare?
Gli sospendi il campionato di calcio?
Gli chiudi temptation island, il grande fratello, uomini e donne ecc ecc...?
Da persona che ha studiato comunicazione purtroppo devo dirti che non basterebbe.
L'extraterritorialità psicologica ( perdonate l'uso per certi versi improprio, ma mica tanto...)ormai è radicata... ci vuole tempo per riportare la situazione alla normalità.
Sempre che, a questo punto, sapremmo riconoscere quale dovrebbe essere la normalità.
roberto f.
#2 roberto f. 2017-08-20 10:35
La palma d'ora spetta al il Giornale di berlusca che anche senza attentati dedica metà della sua edizione web all'islam e clandestini con le notizie più cretine possibili, mettendo per esempio ai primi posti il fatto della ragazza molestata in treno e alla fine l'assassinio-suicidio del poliziotto italiano. Un fatto comune a questi attentati è che il precedente attentato cade immediatamente nel dimenticatoio mentre invece sarebbe interessante almeno sapere lo sviluppo delle indagini. Evidentemente ci sono tanti di quei lati oscuri che è opportuno dimenticare tutto con la massima velocità, ma la gente non è idiota come sembra scrivere Mazzucco, troppa gente sa bene cosa c'è dietro e li sta proprio bene cosi.
wendellgee
#3 wendellgee 2017-08-20 10:44
Io ormai faccio fatica a parlare con i parenti. L'altra sera ho visto il tiggì anch'io e quando ho fatto notare le stesse cose di cui parla Massimo mi sono sentito rispondere che sono contro lo stato. Io che provo a divulgare quello che approfondisco informando chi non ha i mezzi e il tempo di fare lo stesso sono una specie di anarchico mentre chi approfitta della fiducia delle persone per fare pessimo giornalismo è una persona di stato!
step
#4 step 2017-08-20 10:50
Ma forse non c'è mai stata questa capacità di ragionare, non a livello di massa almeno. È come se singolo individuo e massa procedessero su due piani paralleli. Uno può anche imboccare il regionamento giusto, poi si lascia piano piano attrarre dalla narrativa ufficiale e vi si conforma; probabilmente è un meccanismo umano di adeguamento/sopravvivenza ben noto ai padroni del discorso. A questo, aggiungiamo l'immagine simbolicamente significativa di una massa in gran parte tatuata e con l'anello al naso - cioè sradicata da sé stessa e agganciata a riferimenti a sé culturalmente estranei (pertanto, disorientata anche a colpo d'occhio) - e il quadro è completo. E sì, siamo messi male :roll:
angelo88
#5 angelo88 2017-08-20 10:55
I media vogliono distrarre coi dettagli: il sangue, le dimensioni del furgone, il panico, le persone rinchiuse in un bar per la paura, le bombe, il butano usato, i social, il vero obbiettivo la Sacrada Familia, dibattito islam buono/cattivo, ore e ore di filmati degli attentati, più democrazia, meno democrazia, Eurabia, integrazione, meno integrazione, le "risorse" della Boldrini, diffamazione sui social. Un riflesso quasi pavloviano che i media hanno inculcato, anche nei livelli più bassi, e in teoria più liberi, dell'informazione.

Come il Mister X di Donald Sutherland, nel film JFK di Oliver Stone: "Chi ha la capacità di organizzare tutto questo?".
Xanathar
#6 Xanathar 2017-08-20 11:07
La notizia inquetante è che ora il Site inizia a parlare di attentato in Italia, come riporta anche Maurizio Blondet.
www.maurizioblondet.it/rita-katz-minaccia-litalia/
La mia domanda è il potere politico ha bisogno di un pretesto per far si che PD+FI si coalizzino per governare assieme (lo fanno da anni ma indirettamente...) ovviamente dopo che una certa legge elettorale sarà modificata con un con il 40 % alla coalizione (e tanti poco informati voteranno per i 2 partiti purtroppo). Oppure rimandare le elezioni a data da destinarsi ?
fabiomln
#7 fabiomln 2017-08-20 11:45
Le istituzioni hanno lavorato molto negli ultimi 40 anni per togliere alla gente la capacità di ragionare. Il senso di impotenza intesa come impossibilità di influire sul corso degli eventi hanno ulteriormente allontanato le persone dalla partecipazione politica. La precarietà del lavoro e i salari sempre più bassi portano ad uno stato di stress che viene percepito come ulteriore impossibilta' nel poter prendere in mano la propria vita cercando di capire. Le sostanze estrogeniche nell' ambiente e nei cibi contribuiscono a quello stato di remissivita' sempre più diffuso.
peonia
#8 peonia 2017-08-20 12:03
VORREI UN PAIO D'ALI PER ABBANDONARE IL PIANETA... :-(
Alien2012
#9 Alien2012 2017-08-20 12:08
www.youtube.com/watch?v=u3WpqsgTXUQ
E' la stampa, bellezza (1952)
Citazione:
Stiamo perdendo la capacità di ragionare
Dipende dalle generazioni, e da come esse, nel tempo, si sono informate.
Comunque 'sta cosa', il terrorismo dei cani-sciolti, finisce solo se le grandi potenze si siedono a tavolino (figurati ...) e ammettono che gli accordi di Yalta, le cartine del 1919, con cui il medio oriente è stato diviso, con goniometro e righello, sono oramai superate.
Che i Kurdi abbiano il loro stato, che i sunniti il loro, gli sciti pure, la cirenaica anche, pure le tribù dell'Africa devono avere i loro territori e quindi usufruire delle ricchezze che ci sono e così via.
Altra soluzione è una Guerra Mondiale, che distrugge tutto e poi si ricostruisce.
Noi stiamo qui a postare link, commenti ma non ce la faremo mai.
Siamo giunti alla fine.
Solo un intervento 'alieno' può salvare la situazione.
Ma 'Loro' non possono intevenire.
Come diceva Regan in questo discorso all'ONU www.youtube.com/watch?v=WjAxhNaI0jI
Percui Amen
pippos
#10 pippos 2017-08-20 12:16
I giornalisti di regime dicono e scrivono sotto dettatura. Devono portare a casa la pagnotta, non si può essere severi con loro. Come diceva il Manzoni a proposito di don Abbondio "il coraggio uno non se lo può dare". Eppoi io non starei troppo a preoccuparmi del popolo che, per definizione, è bue, becero e semianalfabeta. Invece, a proposito della signora Rita Katz, titolare del "SITE", bisogna preoccuparsi, eccome!! Le sue parole sono quelle del Mossad, a meno che non abbia divorziato dal marito, colonnello dello stesso.
SEBIN
#11 SEBIN 2017-08-20 12:24
Ma chissà quante volte ho detto che sto mondo è solo da lasciare e non da cambiare...sono sempre più disgustato ogni giorno.

Citazione:
PEONIA - VORREI UN PAIO D'ALI PER ABBANDONARE IL PIANETA... 
Ludovico73
#12 Ludovico73 2017-08-20 12:36
Negli ultimi 20/25 anni il cervello della gente è stato frullato in maniera irreversibile..
Calvero
#13 Calvero 2017-08-20 12:46
Citazione:
il mondo sta perdendo la ragione
Il mondo - ha trovato la ragione; è senza la ragione che si ritorna/ritornerebbe al buonsenso e alla dignità, indi alla risolutezza e alla non-disgregazione, cioè la de-umanizzazione.

Ma analizziamo anche il periodo verbale: «Sta perdendo» ... intanto va detto che il processo è attivo nella forma mentis contemporanea sin dal momento in cui a scuola si indottrina a pensare in modo storico e per il bene del popolo, ciò significa che qualcuno debba provvedere al popolo, ciò significa che inconsciamente dire: «popolo», significa dire de-responsabilizzazione ... significa umiliarlo

... il popolame di oggi è lo stesso popolame degli anni "50 "40 "30, non c'era nessuna differenza. Qualcuno dice che se oggi ci fossero i nostri nonni, a Roma li avrebbero già tirati giù dalle poltrone, chi? I nostri nonni, bisnonni, trisnonni? :perculante: quelli che andavano a difendere la patria che se li inculava a non far passare lo straniero oltre il Piave :perculante: ... della serie, che se avevano il moshetto in mano, allora avevano i coglioni e noi, adesso, no :perculante: ... schiavi, e pure più assassini di noi - alla memoria di stocazzo

Oggi - come è accaduto a questo Sito - si è politicizzata la massa, e la politica è il primo nutriente della stupidità umana, che, sia detto per inciso, cos'è la stupidità? La stupidità è: l'infantilità elevata a paradigma d'autorità, quello che voi tutti volete che vi comandi con saggezza :-D

Attraverso i Social - Il NWO e le Agenzie preposte - e i sacerdoti della "musica" (i più pericolosi, a cui ci si genuflette stando in piedi, e gli si va negli stadi ad adorarli, così come a San Pietro davanti al Papa), hanno politicizzato in un processo di partecipazione virtuale le menti, cogliendo il medesimo infantilismo che era presente anche nel cervello dei coglioni-trisnonni che andavano ad ammazzare il loro prossimo (che è anche il nostro) ...

... quindi dov'è la differenza?

La differenza è insita nel neoliberismo che doveva portare all'esasperazione il gregge umano attraverso l'amplificazione dell'infantilismo che la politica porta con sé, primo; secondo: nel momento che si pilotano le ambizioni del popolame, automaticamente si pilotano gli odi - la questione del "ragionare irrazionalmente" o "di pancia" è una SOLENNE CAZZATA ...

... il popolame non sta ragionando irrazionalmente, così fosse, avremmo già quella rivoluzione che rivolterebbe il paradigma fascista come un calzino; tutti stanno ragionando razionalmente con la mente politicizzata, secondo le ambizioni della modernità e il pensiero positivista che agisce attraverso l'inconscio ...

... quando tu dai un determinato range di ambizioni cui l'uomo si sente irretito, in automatico lui eliminerà il buonsenso e la dignità, che è il vero motore che risveglia le coscienze; fatevi il SEGNO DELLA CROCE ;-) ... la verità risveglia un beato cazzo
frostyboy
#14 frostyboy 2017-08-20 14:01
visto che in Italia, fino ad oggi, non sono stati organizzati attentati ecco che ci pensa la stampa che ieri , su tutte le testate , recitava "L'ISIS MINACCIA "ORA TOCCA ALL'ITALIA"!
Questa presunta minaccia, ha avuto in italia , lo stesso effetto di un vero attentato. E leggete quale sarebbe la fonte di questa notizia:

dal Messaggero :
Dopo Barcellona l' Italia affina e rafforza l'apparato di sicurezza già dispiegato. Ad alzare la tensione è anche una minaccia firmata Isis, che sul canale di comunicazione usato dai jihadisti su Telegram, indica l'Italia come «prossimo obiettivo»: a riferirlo è il Site, il sito Usa che monitora l'estremismo islamico sul web. Gli apparati di sicurezza, a livello centrale e territoriale, stanno tarando le contromisure, puntando a 'blindarè strade e aree nevralgiche delle città, ma anche tenendo alta la vigilanza sui foreign fighters (125 quelli monitorati) e sui soggetti a rischio: il Viminale ne ha espulsi tre.

quindi un fantomatico canale di comunicazione jihadista ripreso da un altrettanto fantomatico sito USA chiamato SITE!!!!!

a me sembrano palle gigantesche!
Davide71
#15 Davide71 2017-08-20 14:03
Ciao a tutti:

La gente sa benissimo che ragionare non conviene, soprattutto quando questo mette in discussione la propria "etica professionale".
Se ragionassero, i giornalisti dovrebbero dire certe cose, i poliziotti arrestare certe persone e mi fermo qui, ma ce ne sarebbe per tutti!
Rocky
#16 Rocky 2017-08-20 14:18
#6 Xanathar
Citazione:
Ma che, ci credono tutti stupidi?”, chiede un lettore. La risposta è “sì”. I pochi non stupidi, sanno che non hanno peso in una opinione pubblica di stupidi(cit. blondet).
Non ho da aggiungere altro
polaris
#17 polaris 2017-08-20 14:41
Dall'Homo Sapiens siamo passati all'Homo Videns, che tutto vede ma nulla capisce.
aledjango
#18 aledjango 2017-08-20 15:00
Si, ho parlato con due persone e mi hanno detto tutte e due la stessa cosa: Adesso sti islamici hanno proprio rotto! In questa frase c'è tutta l'essenza dei nostri simili, anche se di simile c'è ben poco. Peonia se trovi le ali me ne compri un paio anche a me? Grazie.
illupodeicieli
#19 illupodeicieli 2017-08-20 15:08
Non sono d'accordo del tutto ma si potrebbe fare come , ogni tanto , fanno i giornali : scriviamo le domande giuste ossia quelle che dovrebbe fare un giornalista e un giornale che vuole capire. Capire non vuol dire risolvere i problemi . Sarebbe lungo e mi dispiace che ho il pc in riparazione e non posso commentare come vorrei.
Adonis
#20 Adonis 2017-08-20 15:16
Sono totalmente d'accordo con chi asserisce che se lo scopo dei terroristi è terrorizzare il maggior numero possibile di persone, ci riescono benissimo grazie alla collaborazione dei nostri vanesi e vergognosi giornalisti che vogliono dar sfoggio delle loro capacità di non dir nulla per ore.
Ciò vale sia per i giornalisti TV sia per coloro coloro che scrivono cazzate sui giornali.
Ed è questo ad indignare maggiormente: il fatto di essere considerati degli stupidi incapaci di ragionare con la propria testa, che hanno bisogno di essere istruiti su tutto....da chi poi??

Qui un interessante e-book per saperne di più scaricabile gratuitamente

mednat.org/.../...
Giano
#21 Giano 2017-08-20 16:25
Ci hanno sommersi di notizie, numeri, arresti, morti, catture, esplosioni, responsabilità, cellule, imam, bombole, radicalizzazioni, accuse, buone intenzioni, lacrime, gessetti e sapete quale è l' unica notizia certa? Un minchione ha falciato decine di persone con un furgone ed è introvabile.
fefochip
#22 fefochip 2017-08-20 16:36
oramai è diverso tempo che ho capito le radici profonde della merda che ci circonda : paura e stupidità.
tutte e due poi, come in casi come questo, si rinforzano a vicenda creando dei veri e propri ossimori.
hvsky
#23 hvsky 2017-08-20 16:49
2 cose :

A) ogni qual volta accada un evento come quello di Barcellona iniziano impazzite le previsioni su un eventuale "attacco " in Italia e immagino ciò accada per tanti altri paesi.... quindi campeggiano sui TG e GIORNALI slogan tipo UNITI CONTRO LA PAURA...... che a me fanno venire il voltastomaco..... chiamasi effetto domino..... la paura si irradia senza confini e senza soluzione

B) quando sento parlare di evoluzione e presa di coscienza di neweggiana memoria mi in.....zo a bestia.....
Ma quale ascensione, quale cambiamenti.... qui va sempre peggio e il piano appare sempre più nitido..... tenere il popolame (o sarebbe meglio dire pollame) in un continuo stato di terrore e impotenza.... ci si aggiunga la crisi economica, il clima impazzito, la totale assenza di prospettive X il futuro, senza dimenticare che dal II dopoguerra in occidente abbiamo assistito ad una crescente disponibilità di mezzi più che superflui così da anestetizzare le nostre capacità di reazione e levarci la voglia di combattere che sarebbe stata diversa e più risolutiva di quella (non) vista in passato..... avremmo avuto menti più brillanti probabilmente, ma L anestetico che noi abbiamo accettato come uno sciroppo X la tosse ha segato ogni velleità di cambiamento..... e purtroppo questo è solo L inizio .... una strategia che mira a indebolire e dividere la nostra specie per degli scopi che noi umani riusciamo solo a intravedere..... il futuro è buio e ci sta inghiottendo in un baratro dal fondo del quale nulla potremo più fare.... l impotenza regna sovrana come la regina madre..... e anche se ci illudiamo almeno di aver capito L antifona .... ci attende molto di peggio..... qualcosa che , almeno la mia mente, non riesce nemmeno ad immaginare..... ce ne accorgeremo negli anni a venire..... ahimè.... e se già oggi è tardi figuriamoci quanto lo sarà domani!
Lux-fiaba
#24 Lux-fiaba 2017-08-20 17:11
Quos vult Iupiter perdere, dementat prius

a quelli che vuole rovinare, Giove (Dio, nella versione cristiana) toglie prima la ragione

Euripide
Teoclasto
#25 Teoclasto 2017-08-20 18:15
Mah, malgrado i tentativi di qualcuno (oltre al sottoscritto) di allargare la visuale sul problema, si ritorna sempre ad una prospettiva monocola della questione.
Come ho già premesso in un post di un topic precedente, sono d'accordo sulla impostazione "complottista": il potere e i suoi lacchè mediatici e "intellettuali" lavora scientemente per condurre il gregge dove stabilito; detto questo, insisto sulla necessità anche di vedere "the dark side of the moon": il problema di questa Europa oramai agonizzante deriva dalla progressiva invasione islamica di un ventre molle privo di identità religiose e nazionali.
Come ho già scritto altrove, so benissimo che i Renzos di turno tengono saldamente i capponi per le zampe, mentre questi continuano a beccarsi; ma i polli NON sono tutti uguali, e anche se resi edotti dell'artefice della loro cattività, tra loro non potrebbe MAI sorgere neanche una temporanea unione a mo' di Animal Farm, perché i più ruspanti (evidentemente non ancora resi capponi, rispetto alla triste sorte toccata invece al pollame continentale...) vogliono il mangime (e pure il pollaio) dei soccombenti.
Si continua a guardare alla questione ignorando totalmente un contesto che si denota con chiarezza impressionante.
Vogliamo discutere anche di questo?
ARULA
#26 ARULA 2017-08-20 18:52
@25 Teoclasto

Concordo... purtroppo. :cry:
paeven
#27 paeven 2017-08-20 20:16
Credo che la fetta di popolazione che resti passiva dinnanzi le notizie del mainstream, non sia cambiata di tanto nel corso delle ultime decadi. Invece, i curiosi, quelli che avvertono la carenza dell informazione di massa, stanno acquistando canali di accesso multipli grazie alla rete.

I canali di informazione mainstream hanno fatto sempre il gioco del padrone, quando in passato si vedevano trasmissioni di approfondimento cerano tanto i tesisti del pensiero nuovo quanto i loro detrattori. Si impara a pensare quando si è da soli davanti a un testo a chiedersi come e perché non ascoltando passivamente le persone che blaterano dietro il piccolo schermo.

La TV ha insegnato a leggere e scrivere ma mai a pensare. Questo sarebbe il compito della scuola...ma questo è un altro thread
Nomit
#28 Nomit 2017-08-20 21:14
SEBIN
#29 SEBIN 2017-08-20 21:38
Per quel che io sappia, la gente non vuole per niente provvedere a risolvere i problemi più grandi. Preferiscono "guardare queste insulse notizie false in merito ad un qualcosa ben peggiore.

Citazione:
FEFOCHIP - diverso tempo che ho capito le radici profonde della merda che ci circonda : paura e stupidità.
tutte e due poi, come in casi come questo, si rinforzano a vicenda creando dei veri e propri ossimori
Dementalist
#30 Dementalist 2017-08-20 22:18
il fatto, curioso, che in ogni attentato ci sia almeno una coppia di fratelli è un codice massonico: significa che sia l'Isis che questi attentati fanno parte di una strategia della tensione funzionale all'agenda di un nuovo ordine mondiale a guida massonica. E' la firma: dietro a questi fatti ci siamo noi fratelli, la fratellanza massonica. Questo è il significato.
hvsky
#31 hvsky 2017-08-20 23:33
TEOCLASTO:

Citazione:
il problema di questa Europa oramai agonizzante deriva dalla progressiva invasione islamica di un ventre molle privo di identità religiose e nazionali.
prima di rispondere vorrei capire bene il tuo punto di vista....

puoi spiegarmi meglio questo tuo pensiero ?

grazie
Teoclasto
#32 Teoclasto 2017-08-20 23:44
@#26 ARULA
Grazie, Arula, per il sostegno morale ;-) , io provo in tutte le maniere -inclusa la provocazione e il turpiloquio- ad attirare l'attenzione su un errore prospettico macroscopico compiuto in ogni analisi "complottista" che comprenda soggetti provenienti da Mondi Lontanissimi: ignorare che un cinese pensa e "sente" in maniera completamente diversa da quella di un occidentale, o che la considerazione che un mussulmano (ma anche un ebreo) hanno intimamente degli appartenenti ad altre religioni è diversa da quella dei chrétiens (e non proseguo sulla etimologia di vocaboli derivati...) porta a disastri ideologici (prima) e sociali (dopo).
Barnard, con il suo stile efficace, provocatorio e schietto parla di queste realtà: non quelle segaiole da salotto degli intellettuali politically correct, ma quelle vissute tutti i giorni tra la gente, quelle lampanti che si apprendono aprendo semplicemente la pagina di cronaca locale dei giornali, quelle senza "filtro" ideologico e patite direttamente. Ci è arrivato lui, che non può certo definirsi un giornalista di destra; possibile non a prire, a nostra volta, gli occhi e comprendere -finalmente- che gli uomini non sono tutti uguali, che basta solo un "credo" religioso diverso a creare individui agli antipodi? Nei paesi del nord, con la logica "sociale" e "razionale" che abbiamo sempre riconosciuto a questi aguti vichinghi, si sono incartati in un politicamente corretto che neanche il Tafazzi di antica memoria avrebbe potuto concepire! E noi li seguiamo, nella sorte ineluttabile dei lemmings accoglioni. Riposto il link all'articolo incriminato: www.paolobarnard.info/.../
edo
#33 edo 2017-08-21 00:02
Nell'ipotesi che la crante coalizzionen non dovesse vincere largamente le prossime elezioni, da noi potrebbe accadere il primo attentato ai danni non della solita gente comune, ma di qualche testa in bella vista (cosi' anche i gombloddisti potranno tacere) l'isis contro silvio? Per esempio!! :).
Teoclasto
#34 Teoclasto 2017-08-21 00:24
@#31 hvsky
Solo degli stati dai costumi sfatti e dalle identità deboli (quali siamo) potrebbero permettere la capillare penetrazione di individui "altri" senza sviluppare la necessaria "reazione".
Abbiamo distrutto la famiglia, ultimo baluardo affettivo ancora rimasto e fondamento nucleare di ogni vivere sociale: benissimo!
Abbiamo azzerato ogni legittimo senso di appartenenza nazionale, nel nome del "volemose bene" e dell'ingroppamento globale e, ancor peggio, di "confine" come limite invalicabile che protegge il mio territorio/sentire/cultura dall'altrui invasione: ancora meglio!
Non c'è rimasto neanche un Dio condiviso in cui credere (anche se qui la questione è più complessa...): cosa volere di più!
Demograficamente ci siamo autodistrutti: cosa manca ancora?

P.S. conosco benissimo le logiche, principalmente economiche -ma non solo-, che regolano questi fenomeni sociali, ma ritengo che la nostra "responsabilità" non sia nulla: se certe visioni materialistiche del mondo atteschiscono, vuol dire che trovano qualcosa in noi pronto ad aderirvi, e certe scelte ci vanno pure benissimo, fino a quando non ci viene presentato il conto...
superava
#35 superava 2017-08-21 02:23
Mah io non sarei cosi pessimista...si è vero che c'è ancora molta gente (probabilmente,sicuramente la maggioranza) che si fa infinocchiare dalle notizie fuorvianti che dicono i media...i media fanno questo, oramai in modo costante da tot anni a questa parte..ma vedo anche in giro, al bar, parlando anche poco con le persone che alcuni iniziano a "sentire" che qualcosa non torna...le loro facce in cui si leggono i dubbi.
hvsky
#36 hvsky 2017-08-21 02:39
TEOCLASTO:

difficilissimo trovare un punto di accordo con le tue rispettabilissime idee, ma che purtroppo non condivido.....

Citazione:
Solo degli stati dai costumi sfatti e dalle identità deboli (quali siamo) potrebbero permettere la capillare penetrazione di individui "altri"
costumi sfatti ? potremmo imitare gli usa che per farti entrare devi lasciargli il braccio sx alla dogana.... bhe un paese quello dai sani principi e costumi fatti....
e dove tra l'altro non accadono "attentati" mhuaaaaaaaa .....

capillare penetrazione di individui altri ? ma altri da chi ? da noi.... quindi noi saremo una sorta di campione al quale adeguarsi e correttamente rapportarsi ?
o ,ancora meglio, dividiamoci da tutti gli individui "altri", non ci facciamo mollemente infiltrare........ o meglio barrichiamoci in casa, perchè questi campanilismi beceri esistono anche tra paesi che distano 10 km l'uno dall'altro....

sai cosa c'è.... un conto è la cultura , le tradizioni e le società.... tutta roba creata dall'uomo..... probabilmente come retaggio del passato ancestrale in cui contava un unica cosa SOPRAVVIVERE, poi ringraziando il cielo è subentrata la PSICHE, .... ma i retaggi dei primordi sono rimasti in noi...... ma qui è la natura che ti smentisce , non a caso infatti, dal miscuglio di razze differenti nascono gli esseri umani più perfetti del pianeta,,,, perchè ???
perchè alla NATURA, alla VITA...... delle nostre pippe mentali su usi, costumi, tradizioni e compagnia bella non frega proprio nulla,,,,, ciò che interessa alla CREAZIONE è l'evoluzione in meglio della vita in generale e del uomo in particolare..... qualsiasi antropologo ti spiegherebbe che la commistione di razze differenti fa si che "naturalmente" venga selezionato in automatico il meglio di due razze nella "produzione" della "creatura finale" eliminandone,tra l'altro, i rispettivi "difetti"......
questo è scientificamente provato in piccole comunità chiuse ed isolate dove il mischiarsi e accopiarsi sempre con lo stesso "sangue" e specie genera scompensi fisici e mentali......
QUINDI razzismo e paura dell'altro.....

Citazione:
Abbiamo azzerato ogni legittimo senso di appartenenza nazionale
legittimo senso di appartenenza nazionale ?

anche tu hai il tricolore appeso fuori dalla porta ?

Citazione:
"confine" come limite invalicabile che protegge il mio territorio/sentire/cultura dall'altrui invasione: ancora meglio!
confini CREATI dall'uomo a tavolino, line disegnate su una cartina geografica dai potenti del pianeta riuniti in assemblee post conflitto, dopo averci fatto scannare,appunto, in innumerevoli GUERRE istigate da chi aveva tutto l'interesse a dividerci e non certo per proteggerci.... ma poi proteggerci da chi ? da chi venerava dio rispetto ad allah o da chi credeva nel cristo messia nei confronti di chi lo sta ancora aspettando ? o da chi cucina la polenta rispetto a chi mangia la cassoeula ?
ma sai alla natura che cosa minchia gliene frega di tutti questi retaggi da bestie/uomini che siamo stati fino a pochi millenni fà ?
e io non dico volgarmente volemose bene...... le differenze ci sono e servono alla nostra evoluzione come uomini, infatti questo dogma che due persone "differenti" non possano andare d'accordo è una COSTRUZIONE tutta umana e molto poco naturale......

Citazione:
Non c'è rimasto neanche un Dio condiviso in cui credere
e menomaleeeeeeeeeeeeeee.........

anche perchè spiegami chi è che stabilirebbe la supremazia di un dio su di un altro ?

io ti chiedo scusa ..... ma questo ragionamento è un miscuglio di chiusura, bigottismo, ultra-nazionalismo...... lo stesso, tra l'altro che fanno gli islamici che citi in calce, rimane a questo punto da far prevalere una visione sull'altra ..... magari con una nuova crociata...... nucleare......
oppure potremmo chiudere tutti i confini (magari lasciando aperti solo quelli di chi si comporta bene...... chi lo stabilisce poi me lo spieghi.....) mettere grossi muri così ognuno sta alla casa sua con la sua famiglia, il suo dio e il suo folcklore...... cosi tra 1000 anni saremo tutti brutti, malati e stupidi perchè finiremo con l'accoppiarci con lo zio della cugina della madre di tuo fratello.......
che bella prospettiva.......
e poi diciamo che le cose vanno a schifio........ :hammer: :hammer: :hammer:

ma non pensi che queste "incolmabili" differenze ti siano e gli siano state imposte ? che quest odio ci sia e gli sia stato imposto......

ho seguito il tuo ragionamento anche se il presupposto da cui parte è agli antipodi di ciò che penso dato che ciò che sottende questi attentati con la religione e l'appartenenza geografica non centra un beneamato c...zo
quindi pensi che se avessimo seguito le tue direttive..... restando duri e respingendo l'infiltrazione islamica o di qualsivoglia "natura" ALTRA ora non saremo a questo punto ?

bhe compliments bel collegamento...... ;-)
Teoclasto
#37 Teoclasto 2017-08-21 06:31
@#36 hvsky
Anch'io non condivido le tue idee: sono quelle prone ad ogni "alterità"che hanno permesso lo sfacelo attuale.
Potrei continuare, ma non avrebbe alcun senso: convincerti è impossibile, ma semplicemente perché ti ostini a non voler comprendere.
C'è arrivato perfino Barnard, che non è certamente un "naive" e partiva agli antipodi...
Spero di sbagliarmi, ma temo che i fatti (tragici) che attendono questo continente da barzelletta ti faranno dolorosamente cambiare idea.
flor das aguas
#38 flor das aguas 2017-08-21 07:47
Dico solo di non farci fregare, la situazione in cui ci troviamo e' stata creata a tavolino da molto, mooooltooo tempo!
Vogliono divide et impera, di nuovo, sempre lo stesso problema.
Il nemico non e' il musulmano di turno, loro sono uno strumento per creare odio. Uniti si vince, banale, ma e' cosi'.
Rendiamoci conto di chi e' la colpa e cerchiamo di guardare oltre, ai piani superiori altrimenti rischiamo di diventare delle pedine nelle mani dei maestri dell'inganno.
wakingtimes.com/.../...
Citazione:
la gente non è più in grado di ragionare.
No, la gente e' manipolata e tale manipolazione ad arte li porta a questo "sensato, logico" ragionamento, che e' quindi un ragionamento indotto. Quindi secondo me si "ragiona" troppo, perche' siamo troppo immersi nella realta' imminente, nell'illusione.
A volte bisognerebbe prendere le distanze da questi ragionamenti e realizzare che e' tutto parte dello stesso schema, piano, messo li' dai soliti.
Cominciamo a lasciare a questi pensieri, ragionamenti il tempo che trovano e forse questo avra' un impatto diverso su tutto, perche' se noi non ci lasciamo distrarre dalle distrazioni messe li' ad arte per noi, allora le regole del gioco possono essere cambiate da noi. Spero di essermi spiegata.
edit
Come dice qualcuno siamo "slaves fighting slaves, for the slave owners" un po' come i gladiatori che combattevano nell'antica roma, solo che li' c'era un teatro e gente che li applaudiva pubblicamente, qui e' tutto un po' piu' nascosto...
hvsky
#39 hvsky 2017-08-21 08:37
Citazione:
TEOCLASTO
Infatti Barnard si è letteralmente bevuto il cervello..... ho letto un articolo (scusate l'OT : www.maurizioblondet.it/.../ ) da fare accapponare la pelle, scritto da una persona che evidentemente aveva passato una nottataccia e si è svegliato con il culo girato ( capita a noi umani ma chi divulga e ha un seguito dovrebbe pensare 10 volte prima di scrivere boiate simili) ...... ah dimenticavo è lo stesso uomo che a luglio dello scorso anno a seguito dell uccisione di alcuni poliziotti come "rappresaglia " di altrettanti omicidi di afroamericani , scriveva che sarebbe scoppiata una guerra civile , Obama avrebbe istituito lo stato di emergenza, sospeso le imminenti elezioni e intrapreso il III mandato..... roba che a confronto Haidi quando salutava le carpette e sorrideva ai monti stava una meraviglia .....

Attendo con ansia l invasione Islamica......
Razza di miscredenti e senza DIO .... ( la citazione al grande Marchese Del Grillo era d'obbligo :perculante: )
Teoclasto
#40 Teoclasto 2017-08-21 08:38
@#38 flor das aguas
Ho capito! Ci arrivo anch'io, e l'ho pure ripetutamente scritto!
Quello che volevo dire (e che mi pare in pochi abbiano afferrato) è che quando si tratterà di arrivare ai ferri corti con gli "altri", questi se ne sbatteranno beatamente i coglioni di essere manovrati dai vari potentati di turno, e prima penseranno a prendersi quanto è nostro e a sollazzarsi con quelle che per loro sono univocamente "puttane" (e scusami la franchezza e la durezza del linguaggio); se verranno a casa tua o in quella di quell'idealista di hvsky, pensi che basti raccontargli la storia degli "illuminati" o del "9/11" per farli desistere da ogni intenzione aggressiva???
Quindi i nemici li abbiamo sia in verticale (quelli occulti) che in orizzontale, non illudiamoci!
Teoclasto
#41 Teoclasto 2017-08-21 08:57
@#39 hvsky
Citazione:
Attendo con ansia l invasione Islamica......
ecco, bravo e non scordare la bandiera della pace.
Alien2012
#42 Alien2012 2017-08-21 09:12
Per quanto riguarda la stampa oltre a quanto da me citato precedentemente
Citazione:
#9 Alien2012 2017-08-20 12:08 www.youtube.com/watch?v=u3WpqsgTXUQ E' la stampa, bellezza (1952)
ricordo un bellissimo film, sempre degli anni 50, it.wikipedia.org/wiki/L%27asso_nella_manica "Mandato a coprire un evento fuori città, si imbatte in una frana che ha intrappolato un uomo, Leo Minosa, sceso a saccheggiare le tombe indiane di una vecchia caverna; sfoderando tutto il suo fiuto per la notizia, ma anche il suo cinismo, contro il parere del capo cantiere Smollet che vorrebbe procedere più velocemente puntellando la caverna, concorda con lo sceriffo del luogo di ritardare il più possibile gli aiuti, facendo perforare la roccia dall'altura con una perforatrice, allo scopo di creare clamore attorno all'evento, in modo da assicurarsene l'esclusiva. In tutto ciò si assicura anche la complicità della moglie di Leo, Lorraine, che gestisce in loco una piccola fatiscente locanda. Stufa della misera vita che conduce, Lorraine compatisce e disprezza il marito e intende lasciarlo."

Sempre negli anni '50, a Milano, usciva (al pomeriggio) un giornale 'La Notte', che raccontava di solito di cose efferate.
Oggi sul sito dell'Ansa c'è questo titolo 'Auto su spiaggia, paura in Versilia' ansa.it/.../...
a momenti lo linciano. Avrà usato il lTOM-TOM e sbagliato, come fece alcune settimane fa il famoso cantante (anni '80) Paul Young milano.corriere.it/notizie/cronaca/17_luglio_20/brianza-incidente-auto-il-cantante-paul-young-in-panda-aa5f4ece-6d4b-11e7-8b64-8c2227f4edc4.shtml.
Quindi okkio alle Google Maps e aggiorniamo i TOM-TOM
Concludo dicendo che, con questi termini (anche come mettere in evidenza una notizie) e la ricerca degli 'Eroi' in ogni situazione ....
non vado oltre
hvsky
#43 hvsky 2017-08-21 09:12
TEOCLASTO:
Citazione:
Quindi i nemici li abbiamo sia in verticale (quelli occulti) che in orizzontale, non illudiamoci!

..... e anche in diagonale..... io ho fatto FILOTTOOOOO......

Stanno arrivando a depredare le nostre ricchezze e a violentare le nostre donne!!!! E finalmente quando qualcuno rubera' gli verranno tagliate anche le mani......


Mi sa che hai visto troppi film......
Teoclasto
#44 Teoclasto 2017-08-21 09:16
@#43 hvsky
Visto che ridi tanto, pregherò il Dio in cui non credi che capiti proprio a te e ai tuoi cari, così magari ci ripensi: e sarà solo quello che meriti.
ARULA
#45 ARULA 2017-08-21 09:29
@Teoclasto

Continuo ad essere d'accordissimo con te.
Le nostre tradizioni non saranno le migliori del mondo, ma sono nostre. E per quanto si possa criticare questo paese, e io lo faccio di continuo, sono consapevole che quando noi siamo liberi di mettere in pratica le nostre capacità siamo un passo avanti rispetto agli altri. Purtroppo hanno deciso di annullare tutto questo... e ci stanno riuscendo benissimo. Soprattutto perché nel corso del tempo ci hanno portato a disprezzare tutto della nostra identità, della nostra cultura, delle nostre tradizioni, del nostro modo di essere. Facendoci amare invece solo quello che veniva da fuori. Qualunque cosa... quella che viene semplicemente definita multiculturalità.
Per me la multiculturalità non esiste o è difficile se non impossibile da attuare.
Per questioni molto profonde del loro modo di vivere che è la base di una persona.
Io sono sempre stata un tipo da "volemose bene" siamo tutti fratelli, ecc ecc...
Ma poi ho conosciuto mio suocero che ha passato tutta la vita per il mondo. 2 anni in Cina. 20 anni tra emirati, iran, libia, siria, tunisia, insomma tutti i paesi arabi e 10 anni in Nigeria.
All'inizio eravamo sempre in disaccordo, ma in base ai suoi racconti di vita vissuta ho cominciato a modificare il mio pensiero... vi faccio qualche esempio:

Nigeria, da dove vengono la maggior parte delle "risorse" della Ministra. Se beccano un bambino al mercato a rubare un tozzo di pane per la fame, non chiamano neanche la polizia, prendono un copertone ci legano il bambino e gli danno fuoco. E poi tutti orgogliosi di aver fatto il loro dovere tornano a fare la spesa come se niente fosse.
Cosa gli vuoi spigare a questi che vedono bruciare bambini tutti i giorni? A rispettare le donne? Che punti di contatto possiamo avere?

Paesi arabi: A parte il solito corollario di decapitazioni, frustate, lapidazioni pubbliche più o meno una volta alla settimana. Mio suocero diceva sempre che in certi paesi non era facile andare in giro normalmente neanche accompagnato da un autista pagato per lui dalla ditta perché se disgraziatamente la sua auto avesse avuto un incidente rischiava le frustate. Non l'autista che guidava l'auto, ma lui. Perché in quanto straniero ed infedele se si fosse stato a casa sua l'incidente non sarebbe successo. Che ragionamenti vogliamo fare? Per loro la religione è tutto! E possono anche fingere di essere moderni, ma dentro sono veramente a 1400 anni fa. Sono in medioevo. Per molti di loro sposare bambine è giusto e sacrosanto perché Maometto sposò una bambina di 6 anni e consumò il matrimonio 3 anni dopo. Per loro la civiltà è essere come loro. Noi siamo una cultura da distruggere e gli stiamo dando tutte le opportunità di farlo e anche facilmente...
L'integrazione è il nostro sogno e per loro una grande opportunità.
Per loro noi non siamo buoni siamo idioti! E anche per questo meritiamo di soccombere!


Noi italiani siamo veramente stupidi!
Con la scusa dell'Europa unita ogni stato si sta facendo gli affari suoi tranne noi e infatti stiamo perdendo anche la faccia!
Con la scusa dell'integrazione mettiamo da parte la cultura e le tradizioni e lasciamo che vengano sostituite da altre... ma se a voi va bene.
flor das aguas
#46 flor das aguas 2017-08-21 09:45
Teoclasto
Io ritengo che l'unico nemico che abbiamo sia solo in verticale. Tu sei un uomo di nobili ideali e principi che condivido in pieno, ma abbiamo un diverso modo di vedere la situazione, diversa prospettiva. Io credo solo che non dovremmo permettere a noi stessi di farci istigare dall'odio. Gli altri sono come noi, non vogliono LA guerra, molti di loro sono manipolati e addestrati dagli Occidentali, perche' l'isis e' una nostra creazione. Detto cio' ovvio se qualcuno mi attacca mi difendo, ma non generalizzerei troppo, anzi! Io vedo che scenari di odio e guerriglia urbana possano nascere da entrambi le parti e mi fa orrore. Soprattuto vedo che il nostro comune nemico vuole portarci verso un mondo fatto di terrore e polizia, vedo telecamere e soldati in strada, vedo omologazione, una nuova razza indebolita e senza ideali. E questo come conseguenza dell'odio, perche' se cominciamo a dare la colpa agli altri allora si creera' LA necessita' di reprimere questi pensieri razzisti, ci zittiranno nell'unico modo che conoscono, fine della liberta' di parola. Capisci cosa intendo? Non focalizziamoci sugli altri, cerchiamo di capire che questo non giovera' a nulla
InFlames
#47 InFlames 2017-08-21 10:56
zweilawyer.com/2012/02/13/islam-e-schiavismo-una-storia-dimenticata/
zweilawyer.com/2016/03/16/schiavitu-bianca-negli-stati-barbareschi-3/
zweilawyer.com/2016/01/20/schiavi-a-zanzibar/
zweilawyer.com/2015/12/16/il-cannibalismo-dei-makkarika/
Sono pienamente conscio che gli attentati siano False Flag, purtroppo sono pienamente conscio che l'islamico sotto casa e il nigeriano arrivato l'altro ieri non lo sa e crede di invadere l'Europa. A napoli urlavano "L'Italia è nostra!" ai poliziotti, questo è un fatto e pure filmato. Bisognerebbe cercare sempre il dialogo ma per parlare bisogna essere in due.

PS: i link sono la storia che si dimenticano di insegnarci
Sertes
#48 Sertes 2017-08-21 11:08
il trucco dei gattini è fenomenale, ed è una risposta al nostro lavoro fatto in questi anni: i dati più preziosi sono quelli che sfuggono alla narrativa unificata ufficiale. Tipo l'intervista ad un testimone oculare a Charlie Hebdo che spiegava che uno degli attentatori aveva gli occhi azzurri, quando nessuno degli attentatori ufficiali aveva gli occhi azzurri. O come le indagini ad Aurora in cui c'erano due maschere antigas belle distanti tra loro, con un attentatore solo.

Con questo trucco si chiede ai cittadini di collaborare nel non comunicare le prove che sputtanerebbero le varie operazioni false flag.

La cosa triste è che la gente ha accettato con questa ennesima delega al potere: le informazioni le date voi. Noi siamo spettatori (e più o meno ci fidiamo, quindi siamo pure collaborazionisti)
f_z
#49 f_z 2017-08-21 12:12
Citazione:
#48 Sertes
Ottima intuizione. Mi sa che Mazzucco ha messo l'esca per vedere quanti avrebbero capito il trucco. ;-)
charliemike
#50 charliemike 2017-08-21 12:15
Volevo postare un mio commento, ma questo www.ilfattoquotidiano.it/.../3801292 di Gianluca Ferrara, già linkato su Byoblu, mi ha tolto le parole di bocca.
(Non tutte in verità. Quelle rimaste ve le risparmio per decenza).
f_z
#51 f_z 2017-08-21 12:15
Citazione:
#30 Dementalist 2017-08-20 22:18
il fatto, curioso, che in ogni attentato ci sia almeno una coppia di fratelli è un codice massonico
Anche questa e' un'ottima intuizione!
Pur essendo consapevole del ruolo della massoneria nel mondo non ci avevo pensato. :-)
alsecret
#52 alsecret 2017-08-21 12:43
qui ragazzi siamo tutti fottuti!!! i cattivi stanno vincendo!! saremo tutti costretti a dire si signore! anche con la forza!! :-x
mik300
#53 mik300 2017-08-21 13:22
Si infatti..
La storia del gattino serve
A non divulgare informazioni e ragionamenti
Che a caldo potrebbero non collimare con la versione ufficiale..
Insomma zitti e mosca..
Sull'articolo di barnard sui negri pubblicato da blondet l'unica cosa che ho capito è che barnard si vorrebbe fare la giovane e bionda attivista tatuata anja e rode un casino che invece se la fa il marito negro..
Da qui tutto lo sproloquio..
Pasquino
#54 Pasquino 2017-08-21 13:34
Calo vertiginoso del quoziente intellettivo in Europa (come volevasi dimostrare)
Maurizio Blondet 26 luglio 2017 19

In soli dieci anni, fra il 1999 e il 2009, i britannici hanno perso 14 punti di QI (quoziente intellettivo), i francesi 4 punti. Quanto gli italiani, non lo dice la rivista scientifica Intelligence, specializzata in psicometrica.

www.journals.elsevier.com/intelligence

Ma, come diversi altri studi apparsi in questi mesi, conferma che in generale il quoziente intellettivo medio delle popolazioni occidentali sta calando vistosamente da una quindicina d’anni. Il calo è tanto più allarmante perché tutto il ventesimo secolo, al contrario, ha visto un aumento del QI medio in Occidente, forse a causa del miglioramento generale della salute e dell’accesso all’educazione. Un aumento lineare che si chiama “effetto Flynn”, dal nome del ricercatore neozelandese James Flynn che ha comprovato il fenomeno.

In base allo studio di Intelligence, i britannici avevano un QI medio di 114 nel 1999, oggi sono a 100. I Francesi sono scesi a 98.

Sulle cause, nessuna certezza scientifica. C’è chi chiama in causa i perturbatori endocrini, molecole contenute nella plastica che hanno l’effetto (fra gli altri) di ostacolare l’azione dello iodio, così importante nello sviluppo cerebrale (ricordiamo il “cretinismo alpino” di un tempo, che colpiva popolazioni carenti di sale iodato). Altri puntano il dito sul sistema educativo troppo facile. Altri ancora, sull’era digitale, per cui oggi ci affidiamo ad oggetti “intelligenti” per i calcoli più semplici e per le imprese cognitive che un tempo facevamo fare al nostro cervello. Ma questa ipotesi sembra smentita dagli asiatici, i più tecnologico-digitali dei nostri anni, che hanno anche i QI più alti. Secondo uno studio diverso di quello di Intelligence,

Hong Kong e Singapore hanno un indice 108, la Corea del Sud 106, Giappone e Cina 105, Taiwan 104.

A questo contrastano tedeschi, polacchi, belgi e svedesi con 99, francesi e statunitensi con 98, Israele e Portogallo con 95 – per quel che vale, questo studia assegna a noi italiani un 102 (sic).

Fra le ipotesi più concrete, è stata avanzata quella selettivo-demografica: siccome le persone con alto QI sono in genere impegnate in studi superiori per più lungo tempo, genererebbero meno figli intelligenti.

(Personalmente, basandomi sulla mia esperienza – ognuno è intelligente nelle cose che gli interessano – punterei all’esaurimento dello sforzo grandioso e tragico dell’Europa che impose al mondo le sue idee, ed anche le sue ideologie e grandi narrazioni: tutte nate dal Cristianesimo, in un modo o nell’altro. Senza un Dio, non vale più la pena di sforzarsi, di migliorarsi, di sublimare. Masse italiote esercitano al massimo la loro intelligenza quando parlano di calcio…)

www.maurizioblondet.it/.../
f_z
#55 f_z 2017-08-21 13:36
Citazione:
#50 charliemike
Curioso che un mass media pubblichi un articolo cosi' "complottista".
charliemike
#56 charliemike 2017-08-21 13:43
In aggiunta agli ovini che non riescono a vedere altro che il culo della pecora che hanno di fronte, mentre il pastore sta seduto all'ombra a guardare il suo gregge che pascola nell'ignoranza indotta, e i suoi cani fanno il lavoro sporco di non farlo disperdere in pensieri sovversivi, i padroni si sono premurati di soffocare le generazioni future rendendole ebeti mediante i vaccini, sempre che i vaccinati non ci lascino la pelle per "cause non correlate".

In questo modo la libertà di ragionamento edi pensiero diventerà solo un lusso destinato esclusivamente alle classi dirigenti del mondo, mentre noi, popolo ovino, dovremo essere contenti di avere una carota davanti da seguire, e una dietro che ci ha già raggiunto.
peonia
#57 peonia 2017-08-21 13:59
Interessante riflessione di Gianluca Ferrara su Byoblu...
www.youtube.com/watch?v=wOe40WA7Jhs
Lupone
#58 Lupone 2017-08-21 14:13
Sono piacevolmente colpito da questo editoriale...

un estratto :

....Perché indignarsi allora? Molti governi europei e almeno le tre ultime amministrazioni USA hanno creato le condizioni affinché tutto questo avvenisse, in combutta con le petromonarchie del Golfo e Israele. Se ancora oggi l'Isis resiste politicamente e militarmente mostrando al mondo capacità belliche e organizzative, in fondo, non è poi così difficile immaginare mani occulte che lavorano in contrasto con le dichiarazioni ufficiali di governi e istituzioni. Ne abbiamo già parlato molto su queste pagine. Ripetersi non serve......

difesaonline.it/.../...
rafterry
#59 rafterry 2017-08-21 14:44
Citazione:
Ma mai che per un solo secondo sia affiorata, fra le righe del notiziario, la fatidica domanda del "perchè?"
Questo secondo me è pure strategicamente studiato: non fa che accentuare il senso di paura proprio per il fatto che tutti ci chiediamo il perché delle cose e la moltitudine, quella troppo preoccupata o indaffarata per informarsi approfonditamente, finisce per darsi la risposta che più fa comodo a tutti, ossia "lo fanno perché sono pazzi e invidiosi". D'altra parte chi, secondo la logica occidentale, immolerebbe la propria vita per compiere un gesto di cui non si hanno benefici e di cui, in ogni caso, non se ne potrebbe godere neanche di striscio? solo un pazzo può vedere le cose in questo modo. E così fanno strike: la moltitudine ha il suo perché e i mass media non devono sforzarsi a mettere in moto i neuroni dei lettori, perché secondo loro è palese che siamo di fronte alla pazzia sfrenata di un popolo corroso dall'invidia, dalla superbia e dalla pazzia omicida.

Provateci anche voi. chiedete a chi vi pare dei vostri amici che ancora guardano il mondo con l'occhio dei i TG quale sia secondo loro il motivo per cui questi attentatori fanno quello che fanno. Il commento più normale che mi dicono spesso è "perché sono un popolo di invasati, a cui fanno il lavaggio del cervello per renderli pronti a morire per il loro Dio". "Si ok - ribatto spesso - però ancora non sappiamo chi, e soprattutto perché, mandi un invasato a morire nel mondo occidentale. Cioè io vorrei sapere chi li arma, chi paga...". in genere i più devoti ai Tg qui si incominciano a grattare il naso dicendo che lo fanno per invidia o per ragioni religiose (ahia...).

Così riducono schiavi della paura tutti quelli che credono alla "Pazzia", perché la pazzia è cosa difficile da controllare e, manco a dirlo, è la scusa perfetta per ancor più restrizioni.
Se la moltitudine riconoscesse un qualsiasi rapporto di causa-effetto, allora anche un bambino saprebbe che basta risalire alla causa per eliminarne l'effetto.
Proprio vero, non sappiamo più ragionare.

Eppure è facile in questo mondo, basta seguire i soldi o il potere..

Non ci resta che sperare che i gatti conquistino il mondo.
Shavo
#60 Shavo 2017-08-21 15:42
boh io non ho ancora elaborato quanto scritto in questo articolo. Credevo che Redazione ci stesse pigliando per il culo con la storia dei gattini.. come quelle volte che pubblica una notizia volutamente falsa per tenere un po' viva l'attenzione...

ho aperto il sito incriminato e mi son ritrovato in una pagina, di nuovo così assurda, che ricorda certi incubi da cattiva digestione... e niente, mi rendo conto che non voglio nemmeno più sapere se Redazione stesse scherzando. la speranza che fosse solo una presa per il culo cerca di sopravvivere, ma a questo punto non ho più alcuno stimolo a indagare. per me può pure essere vero, ne ho già viste di peggio..


La perdita della capacità di ragionare passa anche da qui immagino. Non potete mettermi davanti a una situazione del genere.. sono io il primo a non volerci ragionare! ma non è che abbia perso la capacità... un po' come vedere le foto dei bambini terroristi! ..ma terroristi dove? nei negozi di caramelle? E' ovvio che smetto di ragionare, anzi dirò di più: è sano smettere di ragionare.
Carbonaro79
#61 Carbonaro79 2017-08-21 16:08
Non facciamoci prendere dall'odio, porgiamo l'altra guancia, siamo moralmente superiori.
Viviamo come se non fosse successo niente , non dobbiamo aver paura, spendiamo il nostro danaro, il ragazzo che ti chiede l'euro del carrello ti pagherà la pensione quando ci andrai a 78-79 anni (per la mia generazione).
Gli islamici non sono terroristi la maggioranza sono pacifici perché moderati, se li integriamo loro non si faranno esplodere, gli africani sono bravissime persone molto capaci con diploma superiore e volenterosi lavoratori eccetera eccetera....
tre consigli girate per strada, accantonate i libri di filosofia, studiate un pochino di fisica matematica e storia, per accrescere un po di spirito di osservazione e problem solving come lo chiamano gli anglosassoni
Ultimo consiglio andate al poligono ed imparate ad impugnare un arma, loro lo sanno già fare.
I nostri nonni bisnonni avrebbero già fatto quello che c'è da fare fascisti e non fascisti.
I romani se non sbaglio dicevano se vuoi la pace preparati alla guerra, ma poi sono crollati sotto le spinte migratorie che volevano assaggiare il frutto di Roma ed il cristianesimo aveva già indebolito le menti dei cittadini e generali.
Ma io sono ignorante razzista sono anche mainstream e gioco troppo a battlefield4 e softair
Carbonaro79
#62 Carbonaro79 2017-08-21 17:16
È appena stato ucciso il killer di Barcellona cosi la verità verrà sempre a galla ...... però devono cambiare copione è diventato troppo ripetitivo
Sembrano le puntate di c.s.i. tutte uguali
ARULA
#63 ARULA 2017-08-21 17:21
@62 Carbonaro79

Però C.S.I. ne hanno fatto un ventina di serie e i telespettatori non ci erano arrivati che erano sempre uguali... quindi possono ancora reggere come copione. :-D

p.s. Comunque concordo con quello che hai scritto nel commento di prima.
miles
#64 miles 2017-08-21 17:46
Citazione:
È appena stato ucciso il killer di Barcellona cosi la verità verrà sempre a galla ...... però devono cambiare copione è diventato troppo ripetitivo Sembrano le puntate di c.s.i. tutte uguali
Alcuni commentatori (anche del forum) dicono da tempo di come, la tematica "Hollywoodiana" sia parte integrante del disegno che piano piano si sta cercando di portare a compimento. E in tale tematica le serie tv, come c.s.i., ma anche molte altre sono estremamente propedeutiche.
Abituano il telespettatore a un copione, dove cambiano le situazioni e i personaggi, ma il cui finale è sempre lo stesso.
Con questi avvenimenti, il cui precursore per ora ancora inarrivato (e forse inarrivabile) è stato l'11/9, che comunque se ben ricordate è stato preceduto da un decennio di pellicole ispirate dalla tematica dell'attentato catastrofista di matrice islamica,si immette nelle percezioni delle masse, una finta/vera realtà,
che a poco a poco, come succede nelle serie tv, finirà per rendere tutto "normale".
Ora e ancora per qualche giorno, continuerà questo martellamento mediatico, a cui la massa si abituerà, inizierà a porre poca attenzione, e lentamente svanirà. Come detto il "colpevole" è stato terminato, e con lui l'episodio è concluso.
Non resta che attendere la prossima puntata.
f_z
#65 f_z 2017-08-21 17:47
Citazione:
#62 Carbonaro79 2017-08-21 17:16
È appena stato ucciso il killer di Barcellona
Io piu' prudentemente direi "e' stato ucciso quello che la polizia crede sia il killer di Barcellona".

Che sia davvero il killer o uno qualsiasi ammazzato a caso, a questo punto non cambia il contorno della vicenda: chi poteva parlare non esiste piu', come al solito.
mik300
#66 mik300 2017-08-21 18:22
A parte che sia il killer vero o uno a caso,
Scelto da un'apposita lista,
Non capisco, pure questo trovato con finta cintura esplosiva..
A che serve? O funziona o non funziona..
Si intende ammazzare la gente d'infarto per lo spavento?
Mi pare un po' ridicolo..
Cos'è? Una fiction?
O le mettono addosso al morto ex post x dimostrare che trattasi di terrorista certificato?

BAH..
Teoclasto
#67 Teoclasto 2017-08-21 18:55
Queste son belle notizie! ;-)
www.ilfattoquotidiano.it/.../3806648
marius
#68 marius 2017-08-21 18:55
Mi azzardo a una ipotesi di cui ovviamente non ho alcuna prova , aggiungo anche che dopo un tot di attentati mi sono rotto le scatole di seguirli tutti, per cui vado a tentoni e forse non sono neanche informatissimo...
allora , a me pare che : il fatto piu eclatante di questi attentati degli ultimi anni in Europaé che sono piú o meno uguali anche se accadono in vari paesi distinti, e il comportamento della polizia , PUR ESSENDO DI PAESI DIVERSI, é sempre lo stesso .Ammazza quasi sempre coloro che reputa i possibili autori.Questo comportamento é contro ogni logica , bisogna catturarli e investigare , ma questo non succede mai , é questo il bello.Quindi é secondo me un esperimento , bisogna verificare se la popolazione , i cittadini si accorgono che c'é qualcosa di strano o no , se i cittadini siano disposti ad accettare l'arbitrio della polizia nel decidere la vita e la morte di chiunque sull'onda di un sentimento di paura o qualsiasi altra motivazione(forse).Ovviamente l'islam ,l'isis e tutta la spegazione ufficiale non centra un tubo.Questo nell'ambito di un progetto autoritario.Non credo di dire nulla che altri probabilmente hanno giá pensato.A me pare cosí.
Teoclasto
#69 Teoclasto 2017-08-21 19:26
@#45 ARULA
Arula, ti ringrazio per l'endorsement ;-) non siamo in molti a pensarla così, ma neanche gli unici! Qualche speranza di risveglio dal sonno del "politically correct" che deforma la percezione della realtà c'è! Purtroppo, quelli a non esserci, o ad essere sempre meno sono gli italiani, e i numeri fanno pesantemente la differenza!
Ciao!
Haytham
#70 Haytham 2017-08-21 19:56
Vedo che il vezzo di usare il termine fascismo fuori contesto, travisandolo di ogni genuino significato storico e politico, e sfruttarlo nell'accezione distorta che la vulgata scritta dai padroni del mondo ci ha consegnato, non passa mai di moda fra gli anarco-sinistrorsi. Disquisire poi di "genere umano", di masse, e non semmai di popoli umani differenti e distanti fra loro (per quel poco che ne rimane), significa, delle due l'una: ragionare come un giacobino globalista della peggior specie oppure avere un distacco totale con la realtà.
Teoclasto
#71 Teoclasto 2017-08-21 20:06
@#46 flor das aguas
Flor Das Aguas: effettivamente, nei pochi attimi :-( di meditazione che ogni tanto riesco ad operare, mi rendo perfettamente conto della trappola del pensiero automatico e condizionato a senso unico. Bisognerebbe staccarsi dal giudizio, dai pensieri negativi, dall'odio, perché inevitabilmente questo genera un ambiente psichico che anche gli altri percepiscono e a cui inconsciamente reagiscono.
Purtroppo il "mondo" mi richiama prepotentemente a discriminare tra bene e male, giusto e sbagliato, e ripiombo nella "solita vita" di sempre.
Che questo sia quello che "qualcuno" vuole è indubbio, se non altro per questioni di "divide et impera"; ma temo ci sia anche qualcosa di più...
Ciao.
grumman
#72 grumman 2017-08-21 20:47
La domanda iniziale era "stiamo perdendo la capacità di ragionare". Intanto vorrei sapere cosa significa "ragionare" poi comunque guardando indietro negli anni e nei secoli vedo solo guerre e stragi di ogni tipo sia in occidente che nel resto del pianeta. Secondo il mio punto di vista l'umano, non ha mai "ragionato" nel senso buono del significato. Da Wikipedia "Il ragionamento è il processo cognitivo che, partendo da determinate premesse, porta a una conclusione, facendo uso di procedimenti logici, tipico delle argomentazioni.
SION666
#73 SION666 2017-08-21 20:49
Format vincente , non si cambia .....
Per la quindicesima volta il passaporto e' stato trovato dentro il furgone, sembra ormai un telefilm dell'orrore girato a Hellywood.
Consiglio di leggere questo libro : " The master Of Deception"
Dal libro "MASTERI NELL'ARTE DELL INGANNO" 206 PAGINE scritto da zander c. fuerza.
in questo libro " Maestri dell'arte dell'inganno" : Sionismo, 11 Settembre, la frode della " guerra al terrore"
lo scrittore Zander. C.Fuerza documenta la cospirazione sionista e i suoi obbiettivi finali partendo dai fatti dell'11 settembre,fornendo le prove piu' inoppugnabili della loro parteciopazione attiva.

L'autore offre un coerente racconto dimostrando che il mossad israeliano con l'assistenza del quartiere generale neoconservatore all'interno del governo americano, ha conspirato ed eseguito
gli attacchi dell 11 settembre attribuendoli, falsamente,a Bin laden allo scopo di fare decollare il demoniaco progetto neocon, di conflitto fra civilta' fra mondo occidentale e mondo islamico a solo beneficio di Israele e del suo folle progetto del "Grande Israele"

TUTTI I FALSE FLAGS EUROPEI RIENTRANO ESATTAMENTE DENTRO QUESTA FOLLE STRATEGIA

per capirne di piu' vi inviterei a leggere l'ultimo articolo dell'ottimo Fulvio Grimaldi intitolato :
" false flags che palle" visitando il suo blog MONDOCANE.blogspot.
Saluti.
qilicado
#74 qilicado 2017-08-21 21:10
#25 Teoclasto
L'idea che mi sono fatto io è questa. Pare che la borghesia italiana si sia messa l'anima in pace (sempre ammesso che abbia un anima, io ne dubito) riguardo l'inevitabile colonizzazione dell'Italia. Infatti, ha capito che, dati certi presupposti antopologici (che io non condivido) il suo ciclo stia inevitabilmente per finire. Allora ha deciso che se proprio deve abdicare a qualcuno lo farebbe molto più volentieri a favore dei cinesi, i quali, dopo tutto, sono portatori di una cultura molto più simile alla sua, a quella della borghesia italiana (oh, ma tu guarda: proprio le due squadre di serie A della capitale economica italiana sono andate a cinesi. Non lo trovi molto, ma molto, simbolico?)
Il problema è che il potere sovranazionale che, appunto, sovra gestisce (concetto di Carpeoro) l'Italia, aveva deciso precedentemente per essa una colonizzazione prevalentemente nord africana ed africana.
Di conseguenza si arriverà probabilmente a spaccare in due Italia: il nord ai cinese e il sud africano-mediorientale.

Io, onestamente me ne fotto dei popoli, delle classi, delle etnie, delle nazioni, dell razze, ecc. Tanto io ho capito che quante più persone si uniscono insieme e contro natura, e più diventano rincoglionte, e smettono d'improvviso di pensare con la propria testa.
Poi a me preoccupa piuttosto la scomparsa del libero pensiero: impossibile quando si sta tutti quanti appiccicati l'uno all'altro.

Capisci che i problemi non vanno visti in maniera unidirezionale e che ogni medaglia ha due facce?
miles
#75 miles 2017-08-21 22:19
Per quelli che si "stupiscono" che anche questo sia stato "terminato" vorrei comunicare che in un forum dove ogni tanto vado, sono quasi tutti extrafelici che invece sia finita cosi'. Anzi qualcuno si augura che prima lo abbiano anche un pochino torturato.
Come dire.... ogni telefilm che si rispetti finisce sempre con la morte del cattivo.
O no?
Red_Max
#76 Red_Max 2017-08-22 01:10
Vabbè dico la mia...
La rana bollita ha scoperto l'acqua calda?
Il problema è che non sappiamo riconoscere la propaganda dall'informazione.
Il giornalista che ci dice cosa dobbiamo pensare
prima di dirci cosa è successo...
Ricordate chi voleva abolire l'ordine dei giornalisti?
Passiamo all'integrazione semplicemente non esiste è un falso mito di progressooo
Tutti assieme appassionatamente
peccato che non funziona così
Remember Balcani?
Vabbè sono di corsa e la PAURA?
Non dobbiamo avere paura.
Se hai paura sei debole.(ricatto?)
La buttana sempre sui sentimenti emozioni.
Tecnicamente invece si parla di rischio pericolo e probabilità.
Tecnicamente per ridurre il rischio si prendono accorgimenti
insomma si sta attenti e si evita di...
Votatemi sarò il presidente di tutti...
hvsky
#77 hvsky 2017-08-22 04:00
Citazione:
Teoclasto #44 Teoclasto2017-08-21 09:16 @#43 hvsky Visto che ridi tanto, pregherò il Dio in cui non credi che capiti proprio a te e ai tuoi cari, così magari ci ripensi: e sarà solo quello che meriti.
Il tuo Dio puoi mettertelo nel c...ulo... e soprattutto le maledizioni che mandi ti si possano ritorcere contro a te e a tutti i tuoi cari visto che sei un coglione e non 6 in grado di rispondere ma solo lanciare anatemi....... 6 un poveraccio deficente...... ho troppo rispetto X questo blog e quindi 6 hai le palle rispondimi in PM povero coglione......

P.S.
Se qualcuno mi redarguisce legga la cronologia dei post ....
Teoclasto
#78 Teoclasto 2017-08-22 06:26
@#77 hvsky
Oh, vedi che adesso non fai più tanto il divertito?
Hai provocato in continuazione e adesso ti lamenti?
Sì, invito anch'io a guardare i post precedenti (ammesso che tu non li modifichi) e a vedere chi ha cominciato ad innalzare il livello di sfottò e provocazione: quello che hai ricevuto te lo sei meritato, ed è sempre poco.
Sei tu che vai sul personale; puoi esprimere anche duramente e con dileggio i tuoi pareri su ideologie, convinzioni, classi di appartenenza, e in tal caso qualcuno che si sentisse toccato potrà o meno replicare, senza essere obbligatoriamente chiamato in causa, ma se vai sul personale obblighi gli ad una risposta.
E poi, fai tanto l'illuminista, e ti lasci spaventare da due parole scritte?
Se sei tanto convinto che quanto ho preconizzato siano sciocchezze (troppi film!), tanto da dedicarmi lo sfottò finale del tuo penultimo commento, non dovresti preoccuparti così!
O forse sai benissimo che quanto ho scritto è la logica conseguenza di una dissennata invasione e degli sfaceli sociali che ne conseguiranno, ma non vuoi ammetterlo perché gli assiomi enunciati nei post precedenti te lo impediscono.
Fantasmi della mente che neanche tu hai superato.
Comunque, lasciamo al responsabile del Blog decidere le eventuali sanzioni...
redazione
#79 redazione 2017-08-22 08:35
HVSKY, TEOCOLASTO: Siete sospesi da questa discussione. Se continuerete la vostra diatriba su altri thread sarete espulsi.
onemanband
#80 onemanband 2017-08-22 12:10
Che le persone siano oramai in parte (spero) lobotomizzate dalla campagna mediatica a cui sono esposti e' evidente.
Manca quasi sempre la critica lucida a qualunque avvenimento, attentati in primis.
Praticamente l'analisi di Gianluca Ferrara su bioblu (www.youtube.com/watch?v=wOe40WA7Jhs&t=111s) mette i risalto esattamente questo e confesso che la cosa un po' mi rende meno pessimista.
Chi pensa , riflette, si pone domande esiste ancora ma il problema vero e' che non raggiunge la massa delle persone.

E poi adesso che e' ricominciato il campionato e a breve la nuova stagione di programmi tv, figuratevi se gle ne puo' fregare una mazza a qualcuno di chiedersi il perche' di tutto questo sta accadendo. :pint:
giovy
#81 giovy 2017-08-22 17:50
Salve!
Volevo un commento su questo inquietante video che ho trovato in rete: che ne pensate?

www.youtube.com/watch?v=QhavYMhO7sk
KroM
#82 KroM 2017-08-23 00:59
Salve giovy, in questo sito prima c'era un gruppo che debunkava sostenendo che sono un mucchio di cazzate a cominciare dai manichini, ora evidentemente preferiscono fare finta di niente. Basta andare a vedere su LC un vecchio articolo sull'attentato di Nizza per capire come stanno le cose qua dentro e mi dispiace per alcuni iscritti da tempo che non si sono ancora accorti, oppure in malafede stanno al gioco. Senza contare che l'autore di quel video (Tommaso Minniti aka tommix) è stato 'diffamato' da LC, quindi ogni suo lavoro per loro è come se non esistesse.
mik300
#83 mik300 2017-08-23 11:11
Ancora con questi manichini..
Non se ne può più..!
Ridicoli oltretutto..
Ma secondo voi sono scemi o lo fanno scientemente?
È tutta una commedia,
I mass media embedded hanno il loro canovaccio,
I finti alternativi il loro..
Comici(e patetici) i primi,
Comici(e patetici) i secondi..
"Musica, maestro!"
Bastonate sui denti..
Scusate lo sfogo..
Sertes
#84 Sertes 2017-08-23 11:34
Vorrei riscrivere quanto affermato da KroM, ma mettendoci le cose vere.

Partiamo dicendo che ciascuno è libero di essere ignorante, nel privato. Nessuno ti obbliga a studiare e approfondire le cose, nè a seguire il metodo scientifico. Nel privato. Però se chiedi ad altri di crederti qualche prova dovresti portarla, e nel portare le prove devi essere aperto alla possibilità del dialogo con gli altri, e anche essere pronto a scoprire che le tue prove sono errate o insufficienti a dimostrare quanto affermi, e in quel caso per onestà intellettuale dovresti riconoscerlo e cambiare idea. Il confronto accresce sempre

Su questo sito per vari anni abbiamo affrontato e analizzato tutte le varie teorie no-plane e anche le teorie tv-fakery. Tommaso Minniti aka tommix è un sostenitore di queste teorie e ha litigato sia con Massimo che con ciascun utente che si occupa di 9/11 qua dentro proprio perchè non ha saputo portare prove sufficienti, non ha affrontato il problema con metodo scientifico, e si è pure rifiutato di riconoscerlo. Ma gli insulti sono partiti dal lato suo. In questo modo oltre le smentite ha racimolato pure lo spernacchiamento

Poi Tommaso Minniti aka tommix ha anche abbracciato in toto la puttanata che va sotto il nome della Teoria della Terra Piatta. Ha fatto un film-documentario di cui ricordo le due affermazioni clou: un missile della nasa arrivato a 10.000 metri di altezza ha colpito il tetto invisibile della terra piatta, quello che separa l'aria respirabile dallo spazio aperto; e l'affermazione che la terra-piatta è una pizza con il l'artico al centro, e l'antartico tutto attorno, e su tutto il confine circolare dell'antartico gli eserciti del mondo controllano che nessuno vada oltre, a scoprire gli altri territori che ci sono aldilà. Quindi non solo non sa rispondere domande più banali sull'argomento, ma si inventa panzane incredibili, per questo ha rimediato solo pernacchie.

Ora Tommaso Minniti aka tommix è passato all'altra teoria secondo cui i morti degli attacchi terroristici non sono reali ma sono manichini. In questo è accompagnato da Rosario Marcianò, altro personaggio che è arrivato ad insultare sia Massimo che tutto questo sito per poi rimediare una denuncia ai carabinieri dalla famiglia di una di queste vittime. Prove zero, credibilità sottozero, forse questo ti spiega perchè qui nessuno ha voglia di ascoltare queste teorie peraltro infamanti, e da una persona così ostile ed incapace.

Casualmente tutte teorie che sono contemporaneamente utilissime ai potere, senza alcuna prova, e con cui i debunker attaccano tutti i complottisti.

Questo è il mio commento giovy, se hai domande chiedi pure
KroM
#85 KroM 2017-08-23 14:39
Citazione:
Vorrei riscrivere quanto affermato da KroM, ma mettendoci le cose vere.
Tradotto: KroM scrive solo cose false.

----------------------------------------------

Qui l’unico metodo che vige è il pensiero unico, viene negata sistematicamente l’evidenza di immagini che parlano da sole e si ha anche il coraggio di dire che non ci sono prove. Quante scuse, nell’analizzare dei filmati basta usare gli occhi, pure un bambino di 5 anni lo riconosce un manichino. Fosse solo (solo si fa per dire) un problema di manichini, l’intero sistema mediatico vi prende in giro a 360 gradi.

Qui non c’è nessun interesse nell’approfondire certe tematiche e per partito preso si passa a conclusioni sbandierate per vere, come anche in questo caso, mentre qualsiasi storia che si discosta viene debunkerata in automatico e ovviamente ridicolizzata o sminuita o deviata a seconda della tecnica utilizzata dai debunker di turno, con tanto di insulti, quelli non mancano mai. Quindi non c’è nessun interesse nello scoprire la verità, semmai il contrario, perchè se non ci siete ancora arrivati, questo sito è gestito da un gruppo di troll che puntualmente interviene dando le risposte demenziali che vedete...

Nel tempo Mazzucco, con i suoi lavori, si è costruito un’immagine e una credibilità che in qualche modo cerca di difendere senza sbilanciarsi, di conseguenza usa questo gruppo come filtro ed è così semmai e purtroppo che si fa il gioco del potere.

Potete sfogarvi quanto volete, ma fareste miglior figura nel dire che questo sito per ovvi motivi, leciti o meno ha dei limiti che non possono essere superati.

Puoi chiedere pure giovy ma come vedi di risposte specifiche non te ne daranno...
Sertes
#86 Sertes 2017-08-23 15:26
Citazione KroM:
Qui l’unico metodo che vige è il pensiero unico, viene negata sistematicamente l’evidenza di immagini che parlano da sole e si ha anche il coraggio di dire che non ci sono prove.

Va bene, allora vediamo le tre prove principali della teoria dei manichini a Barcellona.
Hai un'occasione d'oro KroM, non sprecarla
davlak
#87 davlak 2017-08-23 20:39
dunque, il figlio di un mio carissimo amico, 22 anni, era a Barcellona a 500 mt dal furgone fermo, insieme alla sua fidanzata.
ci ha raccontato di aver visto un MACELLO.
alla faccia dei manichini.
NRG
#88 NRG 2017-08-23 20:53
io personalmente non c'ero e non ti conosco davlak... non conosco neanche il figlio del tuo amico che dici di avere, ma anche questo ragazzino, inconsapevolmente, per amore del suo ego facebookiano indotto, aveva postato una testimonianza a pochi minuti del "fattaccio" (foto in cui sorrideva) per cui si è poi dovuto scusare (dopo essere stato contestato sul famoso social) con un video in cui dice che non c'era nulla di ciò che aveva raccontato la tv:

tv.liberoquotidiano.it/.../...

a chi devo credere visto che io non c'ero?

Quando ho visto il video di tommix, anche a me certe immagini parevano dei manichini
la gamba piegata alla caviglia che prima era dritta non fa testo per nessuno?!?

... sarò scemo io, ma i miei occhi avevano notato anche nei filmati tv ancor prima di conoscere il video del vituperato Tommix dei particolari che mi avevano fatto pensare a dei "pupazzi" in strada sia umani che non...

io non ho certezze nè da una parte nè dall'altra, ma ho imparato a non scartare a priori tutte le ipotesi, soprattutto per simpatie e o antipatie verso chi le promulga o affiancandole ad altre idee come fanno i debunker alla "PASSIVISSIMO" per screditare "tutte" le idee di un determinato soggetto... screditando in primis la persona piuttosto che analizzando e riflettendo sul messaggio che la persona comunica per quel determinato contesto
peonia
#89 peonia 2017-08-23 21:13
Sertes e tutti, vedendo il video linkato da Giovy, senza sapere chi lo ha confezionato, e i retroscena che hai elencato, i dubbi, leciti, vengono pure a me...ora, fatti salvi tutti i precedenti, come controbattere a quel che dice tale Tommy?
Shavo
#90 Shavo 2017-08-23 21:24
NRG, quale contributo avrebbe portato il ragazzino mentalmente disturbato che hai chiamato testimone? nello specifico intendo.
KroM
#91 KroM 2017-08-23 21:50
La regi(n)a è nuda

Non si tratta di teoria, i filmati confezionati ad arte per sfuggire agli occhi più attenti, hanno come al solito e non a caso immagini sgranate. Ecco le prove visive, mettete in pausa più volte e guardatele bene quelle immagini, astenersi i più sensibili, superficiali, quelli del rispetto per i morti, quelli del è tutto normale e i non vedenti:

www.youtube.com/watch?v=sNjUW3N3SGA

In quel video di Barcellona si evidenziano almeno due manichini in mezzo a persone sporche forse di sangue, perchè potrebbero essere sugo e crisis actors fino a prova contraria e da notare una caviglia rotta che qualche secondo prima era intatta. Ulteriori indizi: sul furgone non ci sono segni di sangue tanto per cambiare, però un documento per incastrare qualcuno lo trovano sempre all’interno del mezzo e forse questa è l’unica cosa che riuscite ad ammettere (ecco la vostra ‘indagine’ finisce lì). E che dire del padre impassibile della presunta vittima (che caso un troll), che non esprime nessuna emozione dopo aver perso un figlio, in quell’intervista a caldo, preparata a tavolino. I presunti terroristi con cinture impacchettate fake ovviamente come da copione vengono uccisi. Nella serie di attentati in Europa abbiamo a che fare ogni volta con le stesse incongruenze.

Generalizzare e sminuire con la conclusione del criticare, accusare ed etichettare con ‘quelli che è tutto finto’ per coprire queste incongruenze è la tattica della confusione che usate, troppo facile così. Un conto è mettere in discussione delle immagini e un altro dire che è tutto falso.
I morti vivi sono tantissimi, è un dato di fatto che sulle scene dei presunti attentati ci sono crisis actors e manichini e in una parte del video di tommix tratta da liveleak si vede chiaramente che non ci vuole poi molto ad inscenare quelle situazioni, tra l’altro le pianificano tempo prima, poi fanno vagonate di esercitazioni (comprese quelle che chiamano esercitazioni e che avvengono un giorno prima o durante l’evento), mica si mettono ad improvvisare. I precedenti si sprecano, pure durante l’11/9 c’era in corso non a caso un’esercitazione anche se militare.

Io di conclusioni non ne ho a differenza vostra, non spetta a me darle e di certo non credo a “quelli che è tutto vero”, potete smontare e negare ciò che vi pare ma questo come altri filmati che i media ci fanno vedere sono dei fake. La vicenda nell’insieme è intricata, in linea di massima ciò che penso su questa serie di attentati lo potete leggere qui:

liberticida.altervista.org/.../

Comunque non ha nessun senso logico quello di chiedere delle prove quando sono sotto gli occhi di tutti le immagini, a meno che non si giochi sporco e si trolli. Allora le chiedo anch’io le prove e dimostratemi che non sono manichini, identificatemi chi sarebbero. Avanti dimostratemi che sono in carne ed ossa, che prove avete? Zero.

Come è possibile che quella presunta donna si ritrovi mezza nuda ma senza nessun graffio su piedi e gambe? E’ anche fuori da ogni logica, quella logica tanto millantata come cavallo di battaglia di LC.

Ok davlak facci conoscere il tuo caro amico e la sua fidanzata così ne riparliamo tutti assieme pubblicamente, hai un'occasione d'oro non sprecarla...
NRG
#92 NRG 2017-08-23 22:09
Citazione:
#90 Shavo

NRG, quale contributo avrebbe portato il ragazzino mentalmente disturbato che hai chiamato testimone? nello specifico intendo.
Quale sarebbe invece il contributo che hai portato tu? Nello specifico intendo...

e magari leggere tutto quanto quello che ho scritto prima di fare il millantatore verso gente che non si conosce (cit. "ragazzino mentalmente disturbato")

Cosa non ti è chiaro di quello che avevo scritto qui:

Citazione:

#88 NRG
io non ho certezze nè da una parte nè dall'altra, ma ho imparato a non scartare a priori tutte le ipotesi, soprattutto per simpatie e o antipatie verso chi le promulga o affiancandole ad altre idee come fanno i debunker alla "PASSIVISSIMO" per screditare "tutte" le idee di un determinato soggetto... screditando in primis la persona piuttosto che analizzando e riflettendo sul messaggio che la persona comunica per quel determinato contesto
Vuoi forse darmi pure ragione anche se inconsapevolmente?

Ti ringrazio per l'appoggio allora...
Ksitigarbha80
#93 Ksitigarbha80 2017-08-23 22:26
Ma ancora sta storia dei manichini? Le vittime hanno nome e cognome e sono facilmente ritnracciabili.
Purtroppo ci vuole poco per fare i terroristi, basta un folle malintenzionato per fare dei danni. Solo due mesi fà un uomo (se così possimo definirlo) ha inseguito e steso con il suo furgone due motociclisti rei di aver colpito con uno strattone il paraurti della sua vettura.
Sempre a Barcellona poi il famoso caso del ragazzo ammazzato di botte in discoteca senza validi motivi apparenti.
Stiamo assistendo a un aumento inconsueto della follia generalizzata... Forse chi detiene il controllo conosce molto bene la manipolazione mentale (messaggi subliminali, microonde...), in giro si sentono omicidi assurdi e l'Islam o le altre religioni non centrano un cavolo.
Mi sembra che contro tutta l'umanità agiscano delle forze che cercano di contrastare il nostro risveglio interiore. Per me è in atto una guerra più sottile, come se qualcosa o qualcuno impedisse l'emergere del nostro potenziale umano, una sorta di terrorismo spirituale.
Sertes
#94 Sertes 2017-08-23 22:38
Citazione KroM:
Comunque non ha nessun senso logico quello di chiedere delle prove quando sono sotto gli occhi di tutti le immagini, a meno che non si giochi sporco e si trolli.


Grazie KroM, la tua occasione l'hai sprecata.

Come volevasi dimostrare, aggiungo.

Un'altra volta fai più attenzione a parlare di malafede altrui quando non sei nemmeno capace di portare le tre prove principali della tua teoria.

Citazione:
Allora le chiedo anch’io le prove e dimostratemi che non sono manichini, identificatemi chi sarebbero. Avanti dimostratemi che sono in carne ed ossa, che prove avete? Zero.
Sì, certo: adesso siamo noi a doverti dimostrare che quelle erano persone, e se non ce la facciamo allora hai ragione tu a pensare che siano manichini!!
Shavo
#95 Shavo 2017-08-23 22:51
NRG prendi un bel respiro.. il tuo testimone è mentalmente disturbato, e questo influisce sulla sua testimonianza, tutto qua. Per altro ti sta prendendo per il culo, se la sghignazza allegramente e confessa che "non saccio spiegà. siamo arrivati dopo l'attentato", quanto dopo non si sa. m'è bastato il primo minuto, non ho analizzato l'intero video di questo ragazzino mentalmente disturbato; se nel finale rivela qualcosa di interessante sei pregato di riportarlo, grazie.
NRG
#96 NRG 2017-08-23 23:15
mo ti devo pure spiegare ciò che non leggi e o guardi?

e solo perchè giudichi a priori un ragazzino, egoico come ormai quasi tutti quelli che stanno sui socials, come mentalmente disturbato? Ragazzino pieno di ego si, che posta però magari inconsapevolmente la sua foto nella ramblas e dopo essere stato pesantemente insultato perchè rideva, dice che non aveva visto nulla che facesse pensare ci fossero stati dei morti?!?

Nessun dubbio che quell'antipatico ragazzino pieno di ego potesse raccontare anche qualcosa di vero nella sua totale inconsapevolezza di cosa avesse scatenato tutto quell'acidia socials contro di lui e che poi si sia arrabbatato come poteva, preso un po' alla sprovvista di tutto quello che la sua foto aveva scatenato?
KroM
#97 KroM 2017-08-23 23:23
Sertes puoi trollare quanto vuoi ma non hai risposto alla mia domanda:
Come è possibile che quella presunta donna si ritrovi mezza nuda ma senza nessun graffio su piedi e gambe?
Ho già scritto che non sostengo nessuna teoria, per me quel filmato è un fake, punto.

Citazione:
Ma ancora sta storia dei manichini? Le vittime hanno nome e cognome e sono facilmente ritnracciabili.
Ok allora se è così semplice identificami quella donna.
Shavo
#98 Shavo 2017-08-23 23:24
NRG sei responsabile di ciò che riporti nei commenti, come tutti; se uno ti chiede quale contributo specifico porta il tuo testimone tu devi rispondere.
KroM
#99 KroM 2017-08-23 23:31
Come volevasi dimostrare ho avuto l'ennesima prova della falsità che regna qua dentro. Siete finti come quel filmato
Giova1488
#100 Giova1488 2017-08-23 23:32
Citazione:
e da notare una caviglia rotta che qualche secondo prima era intatta.
:hammer:
NRG
#101 NRG 2017-08-23 23:40
Citazione:
#98 Shavo
NRG sei responsabile di ciò che riporti nei commenti, come tutti; se uno ti chiede quale contributo specifico porta il tuo testimone tu devi rispondere.
porta lo stesso contributo specifico di chi dice che un tommix porta teorie campate per aria perchè ha teorie differenti da quelle di redazione o di chi dice che un ragazzino che non conosce è mentalmente disturbato... Come dici te ognuno è responsabile di ciò che scrive

e io ho già ripetuto 2 volte che non sono qui con delle certezze granitiche come invece avete voi che screditate le persone e fate finta che ciò che dicono non conti nulla, o perchè vi sono antipatiche, o perchè vi sembrano mentalmente disturbate, o perchè sono amici del Rosario Marcianò o perchè credono anche alle storie sulla terra piatta e allora aggiungerei io e perchè no anche sugli extraterrestri, visto che qua dentro invece gli ufo sono accreditatissimi senza tanti fronzoli...

ma rischiamo di divagare e lo stiamo già facendo... e quindi visto che si fa finta di non capire ciò che ho scritto, mi chiedo:

io sarò pure responsabile di ciò che scrivo, ma non sarò mica anche tenuto a rispondere a chi chiude occhi ed orecchie?!?

il mio tempo è importante quanto il vostro che non avete mai voglia (o tempo da perdere) di guardarvi tutti i filmati fino alla fine...
Shavo
#102 Shavo 2017-08-23 23:49
KroM
#103 KroM 2017-08-24 00:01
Siete pure dei dischi rotti, mi ricordate gli algoritmi falsi del pd che partono per errore sui social con scritto lo stesso messaggio e con account diversi sotto i proclami del manichino di turno

davlak3 ore fa
il figlio di un mio carissimo amico era in quella via insieme alla sua fidanzata e ci ha raccontato di essere vivo per un puro caso e che dopo l'attentato era un vero macello.

www.youtube.com/watch?v=Kkqi8LDeVas

Bravi continuate a trollare...
NRG
#104 NRG 2017-08-24 00:03
Citazione:
#99 KroM 2017-08-23 23:31
Come volevasi dimostrare ho avuto l'ennesima prova della falsità che regna qua dentro. Siete finti come quel filmato
io non so se la falsità regni qua dentro, ma ti pregherei di non generalizzare...

Probabilmente qua dentro c'è qualcuno che fa finta di non capire e vedere, e poi accusa gli altri che non portano prove... a volte le prove non le ha nessuno.... a volte le discussioni e le domande vengono fermate ancora prima di arrivarci a poter riflettere per vedere se si possono trovare delle prove o meno ecc...

"il mondo è bello perchè è vario" diceva qualcuno...

a me fa sempre più cagare, ma potrei io ad essere disturbato mentalmente in un mondo di sani ed empatici esseri umani...



...e intanto il cetriolo...
NRG
#105 NRG 2017-08-24 00:15
Citazione:
#102 Shavo 2017-08-23 23:49
se vogliamo fare i bambini facciamolo pure... ma poi io mi fermo qui:




il gioco è bello quando è corto... e rispondere anche alle "trollate" mi diverte ancora meno...
NiHiLaNtH
#106 NiHiLaNtH 2017-08-24 00:43
consiglio di lasciar perdere certi discorsi ( che però non devono essere portati all'estremo se non ci sono indizi )
considerate che c'è gente che pensa che gli autori delle telefonate dell'11 settembre furono costretti ad effettuarle sotto diretta minaccia di morte quando la maggior parte di loro era tranquillissima e parlava come se stesse decidendo cosa prendere per cena

ci sono tanti motivi che possono spingere una persona a fare una cosa del genere e tanti modi per assicurarsi che la faccia
charliemike
#107 charliemike 2017-08-24 08:14
@Sertes
Anche per l"11/9 c'erano tutti i nomi dei passeggeri degli aerei...

Sarebbe interessante se invece di litigare falso-si falso-no, qualcuno trovasse una spiegazione alle affermazioni del video di Tommix.

Il furgone senza chiazze di sangue si vede.
La caviglia prima Saba e poi rotta si vede.
Persone che hanno pose da manichini si vedono.
La donna seminuda priva di ferite si vede.

Non voglio azzardare ipotesi, ma non riesco a dare una spiegazione razionale.
Sertes
#108 Sertes 2017-08-24 08:29
Citazione charliemike:
Anche per l"11/9 c'erano tutti i nomi dei passeggeri degli aerei...

e quindi tu pensi che se qualcuno mi chiedesse "dimmi le tre principali prove che il 9/11 è un auto-attentato" io gli risponderei "no sei tu che devi dimostrare che è di alquaeda" oppure gli spiego cosa-come-perchè e poi di prove gliene fornisco ben più di tre, ciascuna circostaziata con foto e fonte?
charliemike
#109 charliemike 2017-08-24 08:53
@Sertes
Citazione:
e quindi tu pensi che se qualcuno mi chiedesse "dimmi le tre principali prove che il 9/11 è un auto-attentato" io gli risponderei "no sei tu che devi dimostrare che è di alquaeda" oppure gli spiego cosa-come-perchè e poi di prove gliene fornisco ben più di tre, ciascuna circostaziata con foto e fonte?
Voglio solo fare notare che anche per la11/9 c'erano i nomi delle vittime, per poi scoprire che erano manipolate.

Non ho elementi per smentire o confermare, per cui ti prendo in parola.
Se poi hai le prove tanto meglio, non discuto oltre.
Quello che penso è che, al pari della11/9 c'è un video che "sembra" mostrare qualcosa che non torna con la storia così come ci è stata raccontata.

Se il video è coerente chiedo solo di darmi gli elementi per farmelo capire.
Sertes
#110 Sertes 2017-08-24 09:14
Citazione charliemike:
Voglio solo fare notare che anche per la11/9 c'erano i nomi delle vittime, per poi scoprire che erano manipolate.

Curiosamente quella prova non entra nemmeno nella top 100, figuriamoci nella top 3.

Tu come giudichi uno che viene in un forum di discussione, ti dice che lui crede in una teoria e ti accusa di malafede perchè non ci credi anche tu, poi a richiesta diretta non te la sa spiegare nè ti sa dire nemmeno quali sono le tre prove principali?
charliemike
#111 charliemike 2017-08-24 09:33
@Sertes
Io ti ho sempre considerato un esperto, e non intendo rimangiarsi la parola.
Se dici di avere le prove che i nomi delle vittime di Barcellona sono autentici ti credo. Io sono meno informato di te.
Ho solo fatto una similitudine con un fatto simile della11/9. Non ho confutato la tua affermazione.

Quello che ho detto e ripeto, e che il video di Tommix mi fa vedere una cosa diversa da quella che mi è stata raccontata, e chiedo solo una spiegazione che non riesco a trovare.

Citazione:
Tu come giudichi uno che viene in un forum di discussione, ti dice che lui crede in una teoria e ti accusa di malafede perchè non ci credi anche tu, poi a richiesta diretta non te la sa spiegare nè ti sa dire nemmeno quali sono le tre prove principali?
Spero non sia rivolto a me.
Il mio pensiero, come ho scritto, è completamente diverso.
charliemike
#112 charliemike 2017-08-24 09:51
@Sertes
Io ti ho sempre considerato un esperto, e non intendo rimangiarsi la parola.
Se dici di avere le prove che i nomi delle vittime di Barcellona sono autentici ti credo. Io sono meno informato di te.
Ho solo fatto una similitudine con un fatto simile della11/9. Non ho confutato la tua affermazione.

Quello che ho detto e ripeto, e che il video di Tommix mi fa vedere una cosa diversa da quella che mi è stata raccontata, e chiedo solo una spiegazione che non riesco a trovare.

Citazione:
Tu come giudichi uno che viene in un forum di discussione, ti dice che lui crede in una teoria e ti accusa di malafede perchè non ci credi anche tu, poi a richiesta diretta non te la sa spiegare nè ti sa dire nemmeno quali sono le tre prove principali?
Spero non sia rivolto a me.
Il mio pensiero, come ho scritto, è completamente diverso.
Sertes
#113 Sertes 2017-08-24 09:54
Citazione charliemike:
Se dici di avere le prove che i nomi delle vittime di Barcellona sono autentici ti credo. Io sono meno informato di te.

Io non ho assolutamente questa prova.
E' chi contesta la versione ufficiale che ha l'onere di portare le prove di quanto afferma, e tra queste prove potrebbe esserci oppure no qualche considerazione sulle identità dei morti.

Citazione charliemike:
Citazione Sertes:
Tu come giudichi uno che viene in un forum di discussione, ti dice che lui crede in una teoria e ti accusa di malafede perchè non ci credi anche tu, poi a richiesta diretta non te la sa spiegare nè ti sa dire nemmeno quali sono le tre prove principali?

Spero non sia rivolto a me.

No, no, mi riferivo alle accuse che KroM85 ci ha fatto nel post 82, reiterate anche nei suoi post 85 e 99.
Antdbnkrs
#114 Antdbnkrs 2017-08-24 10:01
Premetto: la teoria dei manichini mi sembra assurda (ammetto di esserci caduto in passato) per i motivi che hanno gia' detto altri pero' ho la mente aperta e quindi prendo in considerazione tutte le ipotesi
Ci sono altri ragazzini egoici e non . che, dopo aver saputo dell' attentato dicono piu o meno le stesse cose e cioe' che tutto quello che vi dicono in tv è falso?
No perché se lo dice solo un ragazzino è un conto se lo dicono in tanti è un altro....
charliemike
#115 charliemike 2017-08-24 10:09
Citazione:
Io non ho assolutamente questa prova.
E' chi contesta la versione ufficiale che ha l'onere di portare le prove di quanto afferma, e tra queste prove potrebbe esserci oppure no qualche considerazione sulle identità dei morti.
Concordo con te su chi deve portare le prove.
Ma io non ho fatto nessuna affermazione. Ho solo fatto notare delle incongruenze che non so spiegare. Tutto qui.
Sgt_hartman
#116 Sgt_hartman 2017-08-24 10:31
Buongiorno a tutti,

sembra che tra voi ci sia molta voglia di ragionare, per giungere a conclusioni che possano spiegare le follie di questi tempi... e di quelli che ci aspettano a breve.

I motivi per cui ci sono e ci saranno altre stragi, si possono spiegare facilmente.

Una delle mie fonti preferite di fatti, viene dal lavoro di ricerca del Dott. Bill Warner, espresso in modo estremamente chiaro nel suo "Why we afraid. A 1400 year secret", www.youtube.com/watch?v=t_Qpy0mXg8Y. Ci sono anche i sottotitoli in Italiano, per chi ne avesse bisogno.

Purtroppo quello che è un dato di fatto, ma non è altrettanto facile da spiegare in poche righe, è la simpatia sfrenata tra socialismo o pensiero di sinistra, e islam.

Lo stato di ignoranza in materia di islam, e il postulato della religione di pace, portano a conclusioni che ovviamente non possono spiegare i morti. Sembrano piuttosto dichiarazioni alla Goebbels, "Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità".

Nelle loro analisi, molti illustri commentatori hanno tralasciato quattordici secoli di terrore quotidiano, tanto è durato il grande impero islamico. Ecco, qui sta la sostanza che manca per ragionare.
Giano
#117 Giano 2017-08-24 10:45
NRG Citazione:
la gamba piegata alla caviglia che prima era dritta non fa testo per nessuno?!?
In questo video m.youtube.com/watch?v=cZ9qEiTk4ak dal secondo 20 al 40 circa si vede la seconda parte delle immagini del tale con la gamba rotta. Si vede lo sfortunato a terra, senza la scarpa sinistra (il lato della frattura) e un vecchietto con la camicia a quadri di spalle che lo aiuta.
Nella prima parte delle immagini, come si vede dal video di Giovy, la gamba sembra integra, il tipo è a terra con entrambe le scarpe e il vecchietto con la camicia a quadri è di fronte a lui, col telefono in mano e gli guarda la gamba leggermente chinato.
Mancano le immagini di quando il vecchio per aiutare il ferito gli ha sfilato la scarpa spezzandogli l' arto. :roll:
Oppure se guardi meglio puoi notare che nella prima parte il piede sinistro (che ha ancora la scarpa) è appoggiato sulla parte interna e la punta è disallineata con la direzione che consiglia la posizione del ginocchio. Guardando la parte alta del calzino bianco che coincide col punto della frattura, si vede quello che potrebbe essere del sangue, una piccola macchia di un paio di centimetri.
Nel video che ho linkato, cioè la seconda parte dei soccorsi, nelle prime inquadrature si vede l' uomo con la camicia a quadri che aiuta il ferito a sdraiarsi (assieme ad altre tre persone tra cui un poliziotto) come se in precedenza avessero provato a spostarlo sollevandolo. Probabilmente è in quel momento che con la rotazione del busto si è girata anche la gamba che poi non risulterà più inquadrata quasi a tre quarti ma di lato (l' interno) lasciando vedere l' angolo creato dalla tibia rotta. L' uomo non ha più la scarpa e si vede il sangue sul calzino bianco che cola fino al tallone. A me sembra tutto normale.
KroM
#118 KroM 2017-08-24 13:39
Citazione:
Tu come giudichi uno che viene in un forum di discussione, ti dice che lui crede in una teoria e ti accusa di malafede perchè non ci credi anche tu, poi a richiesta diretta non te la sa spiegare nè ti sa dire nemmeno quali sono le tre prove principali?
Per la terza volta ti rispondo che non ho mai detto di credere o no a una teoria, è una tua pura invenzione. Ho esposto le incongruenze, così come scritto da charliemike, che non si è sbilanciato nel fare ipotesi (evidentemente è vietato farle in questa sede o avete paura di essere giudicati male e presi in giro dal giudice Sertes e co.?), ma almeno è stato onesto nel dire cosa effettivamente si vede, se poi tu non capisci, fai finta o non vuoi vedere, è naturale pensare che si è in malafede, visto che non è la prima volta che sul sito accade. Hai subito preteso delle prove senza dare nessuna controargomentazione sulle incongruenze sollevate, la mia domanda è ancora lì scritta e non ha ancora avuto risposta. Una serie di indizi e incongruenze in un filmato per conto mio possono essere più che sufficienti a dimostrare che qualcosa non quadra, basta quella domanda:

Come è possibile che quella presunta donna si ritrovi mezza nuda ma senza nessun graffio su piedi e gambe?

Citazione:
Probabilmente qua dentro c'è qualcuno che fa finta di non capire e vedere, e poi accusa gli altri che non portano prove...
E’ paradossale e inconcepibile che sul più grande attentato della storia abbiate una lista infinita di dettagli che non tornano (che in parte condivido), mentre in questi mini-attentati non solo non riescono a scorgere nemmeno un particolare che non torna, ma si ostinano a difendere la versione ufficiale.
Lo stesso copione si verifica sui siti di Attivissimo e se 2 + 2 fa ancora 4... E si lamentano se poi ricevono critiche.
Sertes
#119 Sertes 2017-08-24 14:03
Citazione Krom:
Hai subito preteso delle prove senza dare nessuna controargomentazione sulle incongruenze sollevate

Infatti non seguo i deliri di Tommix, anche perchè ci sei tu qua a commentare, non lui. E tu nel post 85 hai scritto:
Citazione Krom:
Qui l’unico metodo che vige è il pensiero unico, viene negata sistematicamente l’evidenza di immagini che parlano da sole e si ha anche il coraggio di dire che non ci sono prove.

E io nel post 86 ti ho chiesto di mostare queste prove. Le migliori tre.
Non le hai?
Le hai ma non le vuoi mostrare?
Le hai e le vuoi mostrare ma non sei in grado di articolare un pensiero tutto tuo?
Sono solo problemi tuoi, non te la prendere con il sito solo perchè prima di credere all'ennesima teoria di Tommix si chiede RIGORE SCIENTIFICO.

Porti su LC una teoria senza prove... cosa ti aspettavi, gli applausi?
KroM
#120 KroM 2017-08-24 14:48
Il video di tommix non l’ho postato io, ho solo commentato le immagini, come chiesto da un iscritto e specificato che cosa succede qui se ci si discosta dalla versione ufficiale, infatti sono cominciati i deliri...

Ma quale rigore scientifico? Tipo questo?

Citazione:
Mancano le immagini di quando il vecchio per aiutare il ferito gli ha sfilato la scarpa spezzandogli l' arto. A me sembra tutto normale.
Su questa nessuno che dice niente però eh... se l’avessi detta io una cazzata del genere, visti i precedenti, facevate uscire i troll anche dalle pareti.
Ecco un wrestler che si rompe la tibia e l’arto si piega anche se indossa gli anfibi...non è una teoria Sertes, ma quello che succede nella realtà e non nella fiction che difendi.

www.youtube.com/watch?v=saFAXyFwoOw
Giano
#121 Giano 2017-08-24 15:18
KroM Citazione:
Su questa nessuno che dice niente però eh... se l’avessi detta io una cazzata del genere, visti i precedenti, facevate uscire i troll anche dalle pareti.
Tesoro, usa la citazione completa se vuoi elucubrare.
Confermo quello che ho scritto. Qualcuno ha chiesto un parere sulla questione della gamba spezzata (NRG) e visto che qualcun' altro si lamentava che nessuno rispondeva mi sono preso la briga di guardare meglio che potevo questi due spezzoni di video di qualità pessima fornendo il mio parere. Non ti piace? Cerca almeno di rispettare il parere altrui o se invece vuoi contestarlo cerca di farlo civilmente, non sono la tua sponda per le risposte stizzite a Sertes.
NRG
#122 NRG 2017-08-24 16:51
faccio notare che il video del vituperato tommix, segnalato in questo post:

Citazione:
#81 giovy
Salve!
Volevo un commento su questo inquietante video che ho trovato in rete: che ne pensate?

www.youtube.com/watch?v=QhavYMhO7sk
E' appena stato rimosso da Youtube... con la giustificazione che::






eccerto... il bullismo di chi si prodiga a segnalare un video su cui a quanto pare è meglio non discutere...
Pensoso
#123 Pensoso 2017-08-24 23:46
non sapevo ancora di questa dei gattini, ma penso che quando hanno diramato quel messaggio hanno pensato: "l'attentato è di gran lunga l'argomento più discusso del momento, come fare in modo che non ne parlino più così tanto, o almeno meno di quanto ne parlerebbero se non provassimo a limitarli un po'? usiamo la psicologia della sincerità sfacciata sperando di attivare un tormentone online, chiediamogli di postare le loro solite "scemenze" (ovviamente non presentandogliele come tali), tipo le foto di gattini, o i piatti che stanno mangiando, sottolineando anche il fatto che così, evitando di parlare invece del terrorismo, sono anche attivati in qualcosa di politico, come fanno quando aderiscono alle petizioni online, o mettono il Like su un post che condvidono, o fissano l'appuntamento per un flashmob in cui fanno la cosa più inutile del mondo, ma la fanno in sincrono e in gruppo; in questo modo si sentono partecipi di qualcosa di grande"
redribbon
#124 redribbon 2017-08-25 15:09
Qualcuno vuole che la gente non sappia ragionare, no neanche,
qualcuno vuole che la gente non pensi proprio!
Diceva Walter Lippman che il potere deve guardarsi dallo scalciare della massa, che gli "outsiders rompicoglioni" (la gente comune) vanno tenuti fuori dalla possibilità di prendere decisioni importanti...
È un calcio in faccia alla democrazia.
Ci stanno riuscendo:
la tv per massima parte trasmette mero intrattenimento ed emozioni,
nella quale l'input a pensare non c'è,
le informazioni sono tediate all'origine;
la politica ti fa passare la voglia di occupartene e di andare a votare perchè tanto è tutto inutile...
meglio starsene sui social a emanare la nostra frustrazione, il nostro disappunto, che cercare di fare qualcosa di concreto
come ad esempio, dopo l'evidente tradimento dei 5s, fondare un autentico movimento nazional-popolare.

Voglio dire che se il potere riesce ad emarginare il popolo dal potere decisionale, cioè a raggirare le regole democratiche,
non è che è solo per merito suo,
ma è soprattutto per la nostra apatia, la quale a sua volte dipende dal fatto che le masse sono socio-politicamente diseducate,
quindi è anche e forse soprattutto colpa nostra se stiamo perdendo la capacità di ragionare,
ho visto dei segnali positivi da le tante brave persone che protestavano in piazza per i vaccini, ma mancano ancora all'appello qualche milionata di persone.
Ora se non si educano, se non si evolvono intellettualmente queste milionate di persone è finita,
e si avvereranno le più fosche previsioni sui disegni che alcuni che hanno in mano il potere hanno riservato per noi.
Il Bilderberg non avrebbe senso in una popolazione compatta, decisa, cosciente dei suoi diritti e radicale nel suo volere.
Quindi la colpa è principalmente nostra se si realizza l'emarginazione del popolo nelle decisioni importanti.
Non chiediamoci cosa può fare lo Stato per noi,
chiediamoci cosa possiamo fare noi per contribuire al progresso, morale e materiale del nostro paese.
Ciao John.

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO