Forum

    • La storia nascosta
    • Eh?! Andata male, andata bene, metodo induttivo, spiegazione deduttiva, indagine archeologica e filologica...
    • Autore ItalHik
    • 18/05/2019 23:39
    • Avatar di qilicado
    • La storia nascosta
    • Ma tu sei mai entrato a casa tua? Perché ho una domanda retorirca da porti, che è la seguente. Le sedie di...
    • Autore qilicado
    • 18/05/2019 20:32
    • Avatar di Nomit
    • La storia nascosta
    • Segue da #28367. Riassunto della puntata precedente: migliaia di anni fa le condizioni di vita erano tali...
    • Autore Nomit
    • 18/05/2019 13:20
    • La storia nascosta
    • Trovami per piacere la riga dove ho scritto che sia una seme, o qualsiasi altra cosa. Sei tu che hai scritto...
    • Autore ItalHik
    • 18/05/2019 12:09
    • Avatar di Falchetto
    • La storia nascosta
    • Ma non sei mai entrato in un museo neanche per sbaglio? Le grandi anfore quasi mai hanno una base. I manici...
    • Autore Falchetto
    • 18/05/2019 11:28
    • Avatar di qilicado
    • La storia nascosta
    • E' chiaro ed evidente che il "vaso" ha perduto la gamba. Scusa ma secondo te la "e" di "elicottero" e la...
    • Autore qilicado
    • 18/05/2019 11:16
    • Avatar di qilicado
    • La storia nascosta
    • Priva di base di appoggio e di manici, no. Ed infatti ce ne fosse una, dico una, fra tutte le immagini che...
    • Autore qilicado
    • 18/05/2019 11:04
    • Avatar di qilicado
    • La storia nascosta
    • Trovami per piacere la riga dove ho scritto che sia una seme, o qualsiasi altra cosa. Sei tu che hai scritto...
    • Autore qilicado
    • 18/05/2019 10:43
    • Avatar di Roberto70
    • La storia nascosta
    • Il prof. Ragusa (mai sentito prima) e' un mito! In questo video spiega la controversa (in pratica DISTRUGGE...
    • Autore Roberto70
    • 18/05/2019 08:00
    • Avatar di Falchetto
    • La storia nascosta
    • Ma immagino il significato possa anche essere contestuale, almeno per quanto riguarda i glifi-ideogrammi....
    • Autore Falchetto
    • 18/05/2019 00:42
    • La storia nascosta
    • Ma appunto, è chiaramente un glifo che indica un determinato recipiente (vaso, anfora o qualcosa di...
    • Autore ItalHik
    • 18/05/2019 00:38
    • Avatar di Falchetto
    • La storia nascosta
    • Scusa ma davvero non hai mai visto un'anfora? :question: Questa puoi vederla con i tuoi occhi al Museo...
    • Autore Falchetto
    • 17/05/2019 23:39
    • Avatar di Roberto70
    • La storia nascosta
    • Maddài, non rendiamoci sempre e comunque ridicoli! Beh io non sono convinto al 100% che sia un vaso,...
    • Autore Roberto70
    • 17/05/2019 23:38

Commenti Recenti

rss

Sulla sua pagina di Facebook, Enrico Mentana ha scritto "E' ora che i complottisti si riposino", facendo intendere che per lui le teorie del complotto sull'11 settembre sono tutte stupidaggini.

A conseguenza di questo, Mentana si è preso quintali di insulti un pò dappertutto, con gente che lo accusava apertamente di essere un "venduto" e un "servo del sistema". Molti sono anche suoi ascoltatiori (o almeno lo erano fino a ieri). Io personalmente (per quel poco che ho potuto conoscerlo) non ritengo Mentana nè un venduto nè un servo del sistema, ma un libero pensatore e una persona in buona fede.

Il problema è che purtroppo Mentana sull'11 settembre è rimasto fermo al 2006, anno in cui diede ampio spazio a questo argomento nella trasmissione Matrix. Quello era il periodo della massima confusione, in cui i debunkers avevano sollevato una tale polverone di menzogne sull'11 settembre, che persino una persona in buona fede come lui era autorizzata a pensare che la teoria dell'autoattentato fosse in realtà una bufala senza fondamento.

Mentana però ha commesso un grave errore, sia come giornalista che come essere umano: in quel momento ha deciso che la faccenda per lui era chiusa, sull'11 settembre si è messo il cuore in pace, e da quel giorno ha smesso di informarsi. Come se una questione così complessa, importante ed intricata - con le inchieste ufficiali ancora in corso, fra l'altro - potesse davvero risolversi in un botta e risposta televisivo fra complottisti e debunkers.

Se invece avesse continuato ad informarsi, mantenendo la mente aperta ad ogni possibilità, Mentana oggi saprebbe moltissime cose che invece evidentemente ignora:

1 - Mentana ignora che negli ultimi anni si è formata in America una organizzazione chiamata Architects & Engineers For 9/11 Truth , che conta oggi più di 2.500 firmatari da ogni parte del mondo. Costoro hanno dimostrato, calcoli alla mano, che le Torri Gemelle non potevano crollare da sole nel modo in cui sono crollate, e che sono state necessariamente distrutte con una demolizione controllata. Architects & Engineers non sono complottisti, sono dei professionisti nel settore delle costruzioni - architetti, ingegneri strutturisti, esperti di protezione antincendio, ecc. - che non hanno nulla da guadagnare nel sostenere quello che sostengono, mentre hanno molto da perdere. (Diversi di loro infatti hanno perso il lavoro, per aver sostenuto queste tesi "astruse").

Non sono più quindi il solito massimomazzucco o il solito giuliettochiesa a sostenere che le Torri Gemelle siano state demolite con esplosivi. Ora lo sostengono 2.500 professionisti del settore, calcoli alla mano, e nessuno è mai riuscito a confutare le loro tesi. Lo ripeto, per chi facesse fatica a comprendere l'italiano: nessuno è mai riuscito a confutare le tesi scientifiche di Architects & Engineers, che dimostrano la demolizione controllata delle Torri Gemelle.

2 - Mentana ignora che lo stesso NIST - l'ente incaricato dal governo americano di presentare un rapporto tecnico sulla distruzione del World Trade Center - alla fine si è rifiutato di dare una spiegazione tecnica per il crollo delle Torri Gemelle (ovviamente, con Architects & Engineers pronti a smontare la loro pseudoscienza, sarebbe stato impossibile farlo). Il risultato è che oggi chiunque sostenga la versione ufficiale non sa nemmeno che lo stesso NIST non è riuscito a spiegare quello che lui vorrebbe sostenere. 

3 - Nel 2006 non era ancora nemmeno uscito il rapporto finale del NIST sul crollo del WTC7. Quando questo è finalmente uscito (dopo ben 7 anni di lavoro!) lo stesso NIST è stato costretto da Architects & Engineers ad ammettere la caduta libera dell'edificio 7. Questo automaticamente significa demolizione controllata. Questo lo riconosce lo stesso NIST, e non c'è scappatoia che i debunklers vi possano fornire su questo argomento. Ma questo Mentana lo ignora platealmente

4 - Non a caso, da quando sono comparsi in scena Architects & Engineers, i debunkers hanno smesso di discutere di 11 settembre. Avevano tutti improvvisamente altro da fare.

5 - Mentana ignora che lo stesso Attivissimo, in un confronto radiofonico con il sottoscritto, è stato costretto ad ammettere che la storia del volo 93 sia tutta un'invenzione, visto che nessuno riesce a spiegare come dei rottami dell'aereo siano finiti a 14 Km. di distanza dal luogo di impatto, in una giornata senza vento. (Questo è solo un esempio sulle mille mancate risposte).

6 - Mentana ignora che nel 2013 ho pubblicato un documentario di 5 ore sull'11 settembre - questo sì, che contempla l'intero dibattito dall'inizio alla fine, visto da ambedue i lati della barricata, argomento per argomento - ponendo ai debunkers 50 domande (sulla sostenibilità della versione ufficiale) alle quali nessuno è mai riuscito a rispondere. (Qui una sintesi, per i giornalisti più pigri).

Queste cose sono note a tutti quelli che hanno seguito il dibattito fino in fondo.

Ma tutte queste cosa Mentana non le sa, perchè lui aveva già deciso 10 anni fa come fossero andate le cose a New York l'11 di settembre 2001.

Se solo Mentana mi avesse telefonato, prima di fare la sua uscita infelice su Twitter, e mi avesse chiesto "C'è stato qualcosa di nuovo nel dibattito sull'11 settembre, negli ultimi anni?" io tutte queste cose gliele avrei raccontate, e gli avrei detto anche dove andare a verificarle, una per una. Gli avrei così evitato di fare la figura dell'ignorante.

Ma lui evidentemente non ha bisogno di informarsi. Lui sa già tutto. Lui ha capito tutto.

Mentana è come il Cardinale Bellarmino, che diceva a Galileo "Non ho bisogno di guardare nel tuo telescopio, lo so benissimo che ho ragione io". (Anche perchè sappiamo tutti che è molto più comodo "non guardare nel telescopio", altrimenti poi magari ti tocca modificare i tuoi libri sacri).

Poi ovviamente sappiamo tutti come è andata a finire: la storia ha stabilito che nel girone dei fessi ci andasse proprio Bellarmino, con tutta la sua saccenza e la sua ignoranza. Ma nel frattempo le palate di merda in faccia se le è prese la verità timidamente professata da Galileo.

Con la sua recente uscita contro i complottisti del 9/11 Mentana - che ama definirsi giornalista "informato" - ha dimostrato di essere un ignorante patentato. Un Bellarmino dei tempi moderni.

Absit iniuria verbis, of course.

Massimo Mazzucco

Aggiungi Commento   

TdC Ghost
#1 TdC Ghost 2016-09-12 00:39
Purtroppo come Mentana ce ne sono tantissimi altri che hanno smesso di informarsi sull'11 Settembre...purtroppo...!!!
nygandy
#2 nygandy 2016-09-12 01:06
Questo l'ho postato ieri in commenti liberi, ma anche qui ci sta benone...

Quindici anni.
Una certa fetta della nostra vita.
L' 11 settembre 2001... scalpitano i tasti e le bocche che vorranno celebrare ancora questa giornata di sacrificio, di patriottismo, non ricordando davvero le vittime di queste stragi, ma semmai i potenti che le commemorano... gli efferati delitti, i sorprendenti, ma assolutamente plausibili, inevitabili crolli... i ghigni di Bin Laden dalle grotte di Tora Bora...
Io penso alle quelle vittime, bruciate su di uno scenario più grande, incontrovertibilmente più grande, e profondamente misterioso nelle sue meccaniche, di quello che banalmente ci viene ripetuto essere stato l'affresco dell' 11 settembre.
Banalmente...affresco banalmente evocato e cantilenato dai media...
Affresco frettolosamente, sciattamente, maleducatamente difeso da presunte intellighenzie autoreferenziali, sempre più potenti e proterve, ogni volta che se ne metta in discussione la veridicità.
Affresco pensato per menti addomesticate a credere, menti intese come menti ingenue, da offendere, da stuprare, in un'orgia di sopraffazione, della logica, della verità, del rispetto per l'Uomo.
kamiokande
#3 kamiokande 2016-09-12 01:53
A parte Mentana che come cabarettista forse avrebbe un futuro, ma come giornalista alterna sprazi di lucidità a momenti di buio profondo (come l'attestato di stima a Mario Monti), io ho diversi colleghi ingegneri che pur avendo le basi tecniche per comprendere l'impossibilità fisica della versione ufficiale si ostinano a non vedere la realtà (un po' come la storiella di nativi americani che non riuscivano a vedere le caravelle di Colombo perchè il loro cervello non le concepiva). Quindi a volte non è nemmeno ignoranza, è una "forma mentis" che rende impermeabile il cervello alla realtà delle cose (cosa che i debunker ovviamente dicono dei complottisti, salvo poi non poi poter sovvertire le leggi della fisica per dimostrare di avere ragione). Però come la goccia d'acqua che scava la roccia, dagli che ti ridagli, qualche crepa in qualcuno di queste persone è possibile crearla, basta perseverare diabolicamente.
Antonio91
#4 Antonio91 2016-09-12 02:18
D'accordo su tutto caro Massimo , ma vorrei farti notare che nonostante il Cardinale Bellarmino si sia effettivamente rifiutato di guardare nel telescopio di Galileo , il problema che ponevano gli uomini di Chiesa non era che fosse la terra a girare intorno al sole ma bensì che si affermasse che le verità scientifiche siano più veritiere di quelle di Fede. Tra l'altro Galileo era un bravo cristiano praticante. E scusami se mi permetto ma se te credi agli omini verdi protettori dell'umanità (documentario decisamente più contestabile di quello magistrale sull' 11 settembre) allora non vedo il motivo di avere tanta ostilità in chi crede in un Dio creatore , e parlo da ex ateo. Spero possa anche tu un giorno cambiare idea e capire che la presenza di Dio e purtroppo del demonio in questo mondo sono assai evidenti. Ti saluto e continuerò a sostenere il tuo lavoro sull'11 settembre e anche quello (spero) sul fantomatico sbarco lunare.
peonia
#5 peonia 2016-09-12 02:28
cit.ne Massimo

A conseguenza di questo, Mentana si è preso quintali di insulti un pò dappertutto, con gente che lo accusava apertamente di essere un "venduto" e un "servo del sistema". Io personalmente (per quel poco che ho potuto conoscerlo) non ritengo Mentana nè un venduto nè un servo del sistema, ma un libero pensatore e una persona in buona fede.

beh pensa male! in buona fede..... cmq un po' stronzetto è! ho visto per caso un pezzo di trasmissione sulla Fallaci, in autostrada poco più di 1 ora fa, mangiavo un panino...m'è andato di traverso.....
come si fa a non capire che la stessa Fallaci seguiva il copione, screditando i musulmani allora e preparando così una bella dose di "insofferenza" futura in previsione del'attuazione del prossimo Piano...ovvero l'Immigrazione selvaggia oggi..... questo è ciò che io vedo da un piccolo pezzo di trasmissione..
peonia
#6 peonia 2016-09-12 02:43
c'entra e non c'entra....non so se 'abbiate già letto su quel giornalaccio dell'Huffington...

"Nel giorno dell'orgoglio americano, quello che quindici anni dopo l'attacco alle Torri gemelle si legge sul volto di chi è accorso a Ground Zero per commemorare le vittime dell'attacco di Al Qaeda, Hillary Clinton cade. Il fisico non regge. L'ex first lady è costretta ad abbandonare la cerimonia simbolo dell'America che non dimentica, ma che va avanti a testa alta. Un segnale di debolezza nel giorno in cui più di ogni altro servirebbe mostrare forza e determinazione.Un video, che rimbalza su Twitter, mostra Hillary in evidente difficoltà: non riesce a tenersi in piede, perde l'equilibrio due volte e viene sorretta da tre persone del suo staff prima di salire sulla monovolume che la porterà all'abitazione della figlia Chelsea. Un "colpo di calore" fa sapere il suo staff dopo circa un'ora dal malore. Un'ora lunghissima, durante la quale sui media di tutto il mondo e sui social network ci si interroga sulle condizioni di salute dell'ex first lady. A due mesi dal voto il tema di come sta la Clinton ripiomba prepotentemente nel dibattito pubblico americano. Qualche settimana fa era stata la campagna del suo rivale, Donald Trump, a insinuare che "Hillary è malata". Ora sono i cittadini americani a voler sapere quali sono le condizioni di salute reali di quella che potrebbe diventare la prima donna presidente degli Stati Uniti.

Il malore a Ground Zero: un video mette in dubbio la ricostruzione dello staff di Hillary"

huffingtonpost.it/.../...

edit: qui ancora meglio, il video e la "certa" diagnosi dei medici....da sbudellarsi dal ridere.... > :-x

video.repubblica.it/.../251570?ref=HRER1-1

EDIT. UNO STRANO EVENTO....https://www.youtube.com/watch?v=29WfSGSqehs

COME LO INTERPRETATE?
david
#7 david 2016-09-12 03:05
Mentina è il prototipo del giornalista italiano,
da 77° posto al mondo per libertà di stampa.
Lasciamo perdere chi non ha voglia di informarsi,
ma uno che si informa e arriva a certe conclusioni,
o è tonto o è in malafede.
MrNobody
#8 MrNobody 2016-09-12 03:07
Mi sono documentato per anni sull 11/09 e cio ché scrive Mazzucco è sacrosanto!
Mi preme però una domanda allo stesso: cosa ne pensa della questione delle centinaia di auto bruciate e addirittura capovolte anche a chilometri di distanza dal wtc? Cosa ne pensa della versione della J. Wood che tra l altro fa notare come l anima i acciaio si scioglie cadendo, come chiaramente visibile dai video ufficiali?
Grazie
m4x
#9 m4x 2016-09-12 05:36
Mentana e' il prototipo dello schifo: una vita passata a prendersi i soldi sporchi di sangue della Fininvest e ora ha pure il coraggio di spacciarsi come giornalista libero e indipendente.
Antdbnkrs
#10 Antdbnkrs 2016-09-12 07:27
Chi di webete ferisce di webete perisce.

Massimo, nel titolo, tra parentesi, metti "Webentana" che in questo caso è perfetto :hammer:
Antdbnkrs
#11 Antdbnkrs 2016-09-12 07:36
E' proprio vero! Webentana è rimasto fermo al 2006 :-D

Giuliano G. Vernaschi Signori, cosa dovrebbe fare una persona per essere intelligente? Credere sempre ciecamente alle verità ufficiali? Non discutere quel che dice la TV? Appena uno mostra un dubbio, fa una osservazione contraria, lo sfottete scrivendo "gombloddo"? Il vostro modo di essere intelligenti è dire sempre " sì ci credo" a quel che vi dicono? Avete rotto voi più dei complottisti.

Enrico Mentana Eh no signore caro. Qui non si tratta di credere ciecamente. Si è indagato, controindagato, studiato, dibattuto fino allo sfinimento per oltre un decennio, avendo a disposizione una mole sterminata di materiali, scritti e visuali. Personalmente ho dedicato numerose trasmissioni alla questione, mettendo a confronto le tesi opposte - credo che su youtube se ne possa trovare ameno una col link
www.youtube.com/watch?v=xMhfklvokSo - e tenendo sempre viva la materia. Ma alla fine - come a volte accade - la teoria complottista non è mai decollata sulle obiezioni di fondo: al Qaida ha preannunciato gli attacchi, li ha rivendicati, solo 3 giorni fa Al Zawahiri con un video ha, oltre al resto, scandito queste parole: "Fino a quando i vostri crimini continueranno, gli eventi come l'11 settembre dovrebbero ripetersi migliaia di volte". Al Zawahiri non è un passante, era il numero 2 di Bin Laden, e ora il suo successore

www.facebook.com/enricomentanaLa7/?fref=ts
Starburst
#12 Starburst 2016-09-12 07:36
Riposto, tanto e' lo stesso:
Citazione:
Cresciuto alla scuola di minoli, che tra l'altro stimo, rispetto alla teppa che gira oggigiorno!!Mentana unisce alle doti di giornalista anche la famosa frase che girava negli anni ottanta..e' un ottimista dall'aria vagamente socialista, vagamente per usare un eufemismo!
Non c'e' niente da fare, l'imprinting te lo porti dietro per tutta la vita (lui di minoli imita la notizia strillata,come facevano una volta i venditori di giornali per strada), e cosi' spara bordate, poi quando il gioco si fa duro...scappa. :-D

NULLA FIDELIS NULLO DOLORE / DANKUS MINISTER JUSTITIAE
@Massimo...Pavidus Ignores
Antdbnkrs
#13 Antdbnkrs 2016-09-12 07:52
Ah, sicuramente, per screditare massimo e le sue strampalate teorie sull' 11 settembre e non solo, tornera' fuori la storia di Mazzucco e della terra cava... forse i cicapidiot cambiaranno per l'ennesima volta la pagina di wikipedia :-D
gnaffetto
#14 gnaffetto 2016-09-12 08:21
mi sembra fuori luogo il paragone con bossetti.

A parte il fatto che il tuo dna te lo possono far trovare dove vogliono, mi sembra che la polizia abbia falsificato il video delle telecamere che riprendevano il furgone.....

un buon giornalista è colui che ha anche conoscenze tecniche e che quindi non si fa' abbindolare dal "copione" imposto dal potere. A questo si aggiunge poi l'onesta', e lo vedi subito, perche' quello che ce l'ha sempre sparisce sempre appena viene a contatto diretto con lo svelamento. ma questa a ben vedere non è onesta', è umanita'.
invisibile
#15 invisibile 2016-09-12 08:26
Citazione gnaffetto:
mi sembra fuori luogo il paragone con bossetti.

Anche a me sembra un paragone poco pertinente.

Resta il fatto che un giornalista famoso e seguito non può permettersi di esprimere opinioni su un fatto così serio se non è informato e aggiornato.

Quindi è o superficiale o telecomandato... ma anche tutte e due le cose.
raba1980
#16 raba1980 2016-09-12 08:55
Mentana tiene famiglia come tutti i "giornalisti" italici e non. Che deve fare dopo che finalmente è arrivato ad avere il sederino al calduccio? Lui fa parte del mainstream altrimenti non sarebbe li, noi siamo i complottisti noi siamo le anime nere con l' imbuto in testa e l' alluminio per deflettere le onde negative.
redazione
#17 redazione 2016-09-12 09:00
GNAFFETTO: Citazione:
mi sembra fuori luogo il paragone con bossetti.
L'ho tolto. Grazie per l'osservazione, in effetti c'era qualcosa che scricchiolava in quella frase.
clausneghe
#18 clausneghe 2016-09-12 09:17
Non credo che il Mentana ignori e basta...
Il Mentana, come tutti i pennivendoli suoi pari, ci marcia con la disinformazione di regime, che sia Nazionale o Globale poco importa, lui non disturba certo i manovratori, c'ha famiglia e tiene un buon reddito, è "arrivato".
Appunto, è un Menta-mentone qualsiasi.
Non ho certo bisogno di sapere come la pensa questo privilegiato parassita, per muovermi nel mondo... ;-)
fefochip
#19 fefochip 2016-09-12 09:34
Citazione peonia:
c'entra e non c'entra....non so se 'abbiate già letto su quel giornalaccio dell'Huffington...

Huffington come tutti rimane un giornaccio ma la clinton a me pare che abbia qualcosa di neurologico.
nel video in questione vedo degli scatti e anche in altre occasioni ho visto la clinton muovere in maniera scattosa la testa
in una maniera che fa pensare a qualcosa di neurologico.
robcoppola
#20 robcoppola 2016-09-12 09:35
Non credo affatto nella presunta ignoranza di mentana.
Ha avuto tutte le informazioni possibili per concludere nell'unico modo degno di chi dovrebbe cercare la verità nei fatti.
Sull'11 settembre c'è una quantità incredibile di PROVE che smentiscono la versione ufficiale.
Lui le ha potute vedere e la sua reazione è stata girarsi dall'altra parte. Addirittura ridicolizzarle.
Basta vedere solo i suoi TG dell'ultima settimana per capire quanto sia distante anni luce dal giornalismo, dedicando larghi spazi all'ennesima notizia da novella 2000 (il caso raggi e di maio) e ignorando (o almeno depotenziando al massimo) quelle sul disastro renziano (80 miliardi di € di debito pubblico negli ultimi 6 mesi, pil agonizzante e crescita della disoccupazione dopo gli effetti transitori del jobs-act).
mentana sta al giornalismo come il PD sta all'essere di sinistra o alla democrazia :-)
fefochip
#21 fefochip 2016-09-12 09:36
Citazione david:

ma uno che si informa e arriva a certe conclusioni,
o è tonto o è in malafede.

per mentana forse ci può essere la malafede ma non credo la tontaggine

per tutti gli altri i problemi sono fondamentalmente due: paura e stupidità
mangog
#22 mangog 2016-09-12 09:42
Il "mistero" del crollo del WTC 7 è inspiegabile. Non c'è nemmeno l'alibi del dubbio.
mangog
#23 mangog 2016-09-12 09:54
Citazione Antonio91:
D'accordo su tutto caro Massimo , ma vorrei farti notare che nonostante il Cardinale Bellarmino si sia effettivamente rifiutato di guardare nel telescopio di Galileo , il problema che ponevano gli uomini di Chiesa non era che fosse la terra a girare intorno al sole ma bensì che si affermasse che le verità scientifiche siano più veritiere di quelle di Fede. Tra l'altro Galileo era un bravo cristiano praticante. .


Piccola divagazione:

Galileo non riuscì a dimostrare la sua affermazione perché la vera "prova" arrivo molto decenni dopo la morte di Galileo.

Possiamo dire che dal punto di vista scientifico Galileo aveva sbagliato perché sosteneva una teoria radicalmente rivoluzionaria senza fornire però alcuna vera prova scientifica.

Giordano Bruno fu messo al rogo.. dopo che era riuscito a scappare dal rogo dai Calvinisti Anglicani e Luterani rifugiandosi a Venezia.
L'aria umida di Venezia rese ancora più precarie la condizioni mentali di Giordano Bruno tanto da convincerlo che doveva andare per forza a Roma dal Papa per sottoporlo a sortilegi ed incantesimi dell'antico Egitto.
Antdbnkrs
#24 Antdbnkrs 2016-09-12 10:00
Vado controcorrente su webentana.

Secondo me (magari sono troppo ottimista, ma io credo nella buona fede di mentana altrimenti non lo avrebbe invitato a Matrix 10 anni fa), dopo questo articolo, il telefono di Massimo squillera' ;-)
pierodeola
#25 pierodeola 2016-09-12 10:17
Mentana non mente solo sull'11.9 ma mente tutti i giorni in TV raccontando storie che non esistono e tacendo quelle serie ,soprattutto quelle serie che riguardano i sionisti.
Ksitigarbha80
#26 Ksitigarbha80 2016-09-12 10:47
Vorrei riflettere su quanto è odioso il termine complottista, credo che uno dei problemi chiave sia il linguaggio. I poteri forti hanno storpiato il significato di complottista che una volta era "colui che ordiva un complotto" e l'hanno traformato in "chi tende ad interpretare tutto come un complotto= paranoico".
Etichettare un essere umano pensante come "complottista" è un atto vigliacco.
Qui non c'è nessuno che complotta verso nessun altro qui si sta solo cercando di rendere evidenti verità ovvie. Le prove enumerate nei vari documentari sono GRANITICHE! Per cui signor Mentana la smetta di coniare insulsi neologismi, la verità verrà a galla anche se ci vorranno decine o centinaia di anni, magari un evento imprevisto farà crollare all'improvviso il castello di carte di menzoogne.
f_z
#27 f_z 2016-09-12 10:50
Se mentana fosse in buona fede avrebbe continuato a informarsi (e dubito che NON lo abbia fatto) e avrebbe tentato di proporre il grande scoop, che gli sarebbe stato rifiutato e probabilmente costato la carriera.

Ma siccome e' invece il solito propagandista del regime e "tiene famiglia", ha deciso che per lui la versione ufficiale e' vera punto e basta.

I veri giornalisti sono stati espulsi dal mainstream, li' dentro ci stanno solo i servi del regime.
massimo73
#28 massimo73 2016-09-12 11:12
Troppa indulgenza su Mentana, in fondo tiene famiglia, ha il culo al caldo, cosa ci aspettavamo da lui?
Svetta su molti altri suoi colleghi perché comunque non è palesemente un leccaculo o un venduto come un Fede ai suoi tempi o un Vespa, sa anche fare il giornalista quando vuole farlo, ma è nel sistema da tanti anni, tiene famiglia e comincia ad avere una certa età, chi glielo fa fare di dare spazio alla verità sull'11 settembre?
Viene pur sempre dal socialismo craxiano rampante degli anni 80, mica vuol fare il martire uno così? :hammer:
Nel 2006 evidentemente per fare quella trasmissione che all'epoca stupì anche me, aveva prevalso in lui la voglia di scoop, di organizzare un qualcosa che nessuno nei media mainstream aveva fatto prima e farà dopo, perché stava montando una certa onda generale di scetticismo dovuto alle incongruenze delle bugie ufficiali, ma evidentemente era solo la voglia di scoop del momento che lo guidava.
redazione
#29 redazione 2016-09-12 11:19
Non ci credo, sono riuscito a postare l'intero articolo sulla pagina FB di Mentana. Mi confermate che lo vedete anche voi?

www.facebook.com/enricomentanaLa7/

Grazie.
Sertes
#30 Sertes 2016-09-12 11:29
Purtroppo no, lo vedi tu perchè l'hai postato tu, gli altri utenti non vedono i post di altri utenti sulla pagina di Mentana (altrimenti i post di Mentana non sarebbero in evidenza nel mare di post altrui)
polaris
#31 polaris 2016-09-12 11:35


"La teoria complottista non è mai decollata sulle obiezioni di fondo".

Vogliamo ancora sostenere che Mentana è ignorante?
veljanov
#32 veljanov 2016-09-12 11:35
Mentana viaggia un po' sulla falsariga di Zucconi, giornalista con i contromarún, preparatissimo su 57 tonnellate e mezzo di scibile umano ecc., che però di fronte al pericolo di una veritá rubapagnotta fa il finto gnorri, come diceva mia nonna...
ELFLACO
#33 ELFLACO 2016-09-12 11:42
Citazione Redazione:
Non ci credo, sono riuscito a postare l'intero articolo sulla pagina FB di Mentana. Mi confermate che lo vedete anche voi?

www.facebook.com/enricomentanaLa7/

Grazie.

io non lo vedo .L'hai postato oggi ? sulla sua pagina come un articolo o come un commento?
redazione
#34 redazione 2016-09-12 11:42
Citazione Sertes:
Purtroppo no, lo vedi tu perchè l'hai postato tu, gli altri utenti non vedono i post di altri utenti sulla pagina di Mentana (altrimenti i post di Mentana non sarebbero in evidenza nel mare di post altrui)
Ma lui lo vede? (E perchè io vedo post pubblicati da altri?)
wendellgee
#35 wendellgee 2016-09-12 11:45
Mentana è un ignorante su questo e molte altre cose, ad esempio l'economia. Il suo stipendio, e quello di molti suoi colleghi, dipende proprio da quello che non sanno.

Evitiamo di guardare talk show e tiggì. Lasciamoli soli.
ELFLACO
#36 ELFLACO 2016-09-12 11:52
Io non credo per niente che Mentana ignori . Ha capito benissimo che aria tira e ha deciso di stare dalla parte del sicuro per non complicarsi la carriera proprio come fa Zucconi e anche Travaglio che davanti a temi troppo compromettenti fanno i finti tonti .

Per questo è peggio degli altri. Perchè lo fa sapendo come stanno le cose ma ha scelto di tenersi la carriera . :-? :-x
Antdbnkrs
#37 Antdbnkrs 2016-09-12 11:55
Polaris, sei arrivato 2 (io ho messo anche il link).
Io continuo a sostenere che Mentana e' rimasto al 2006 ed e' per questo che l'ho chiamato Webentana :-)
Starburst
#38 Starburst 2016-09-12 12:00
Massimo dimmi che Fulvio Grimaldi si sta sbagliando!
Tratto dal sito Mondocane:

Il Giulietto capovolto
Giulietto Chiesa, dopo altri come Massimo Mazzucco e Maurizio Blondet, aveva dimostrato anche agli italiani che quell’operazione era un gigantesco falso, che si trattava non di abbattimento di torri con aerei pilotati da 19 sauditi e musulmani, ma di demolizione controllata con cariche precedentemente collocate ovviamente da elementi interni a governo e servizi Usa. Lo scopo: avere il pretesto e, conseguentemente, il sostegno dell’opinione pubblica, per una guerra infinita “al terrorismo” che assicurasse la realizzazione del piano neocon “per un nuovo secolo americano” (PNAC) con il dominio sull’intero globo terracqueo. Ne discendeva con evidenza logica che tutti i successivi episodi terroristici potevano ben essere collocati all’interno di quella strategia.

Contro Giulietto e gli altri, me compreso che di queste e altre false flag mi occupo da un bel po’, si scatenò una campagna di ridicolizzazione, poi di insulti e, infine, di esclusione e silenzio. Mi ricordo un virulento paginone di irrisione e disprezzo per i “complottisti” a firma, credo, di tale Ciccarelli sul “manifesto”, perfettamente in linea con l’accanimento con cui Rossana Rossanda negava il carattere spurio delle BR, pure della seconda generazione Moretti-Balzarani-Morucci, e difendeva l’integrità e il valore rivoluzionario di Adriano Sofri. Poi la stessa menade del collateralismo chiuse ancora più malamente ordinando il ritiro da Tripoli di un inviato onesto e auspicando contro Gheddafi brigate internazionale tipo Spagna.

Giulietto stupì il mondo e finì con lo sgretolare il suo piedistallo, quando, qualche mese fa, se ne uscì con un documento che capovolgeva l’analisi ormai prevalente - anche grazie al contributo di oltre 2000 ingegneri, architetti, costruttori, piloti, testimoni, vigili del fuoco, poliziotti, film makers, che si erano espressi sul più prestigioso periodico internazionale di fisica, “Europhysics” - che aveva disintegrato la versione ufficiale redatta da una commissione governativa addomesticata. Per Giulietto, stupefacentemente, era tornata valida e sostenibile quella versione: i sauditi avevano tirato le fila dell’attentato, piloti sauditi avevano dirottato aerei e, schiantandosi contro le torri, le avevano abbattute. Un’inversione a U e invasione della carreggiata opposta, di quelle che provocano sfracelli sull’autostrada.

Allo stupore si aggiungeva lo sconcerto per la quasi simultaneità tra il tuffo carpiato all’indietro con doppio avvitamento di Chiesa e il rilancio della teoria della colpa saudita da parte di Washington, sollecitata, all’apparenza, dal desiderio di alcuni congiunti della vittime di perseguire il governo saudita in tribunale (un centinaio di famiglie delle vittime si erano unite per chiedere più propriamente l’incriminazione di Bush, Cheney e compari, ma nessuno ne ha mai parlato). Un sincronismo e una sintonia che fece riandare i maliziosi al decennio ’90-2000 in cui, da Mosca, Giulietto aveva intensamente lavorato per Radio Liberty/Free Europe, il circuito della Cia, finanziato da Soros, mirato alla destabilizzazione dei paesi dell’est socialista.

Io ti domando, tu mi sputi
Si poteva non porre a Giulietto, specie da uno che, come me, aveva collaborato con lui nella sua web-tv “Pandora” e nel Comitato No Guerra No Nato, la domanda cosa diavolo fosse successo per fargli operare un tale giro della morte logico, politico e giornalistico? Converrete che non si poteva. La risposta non ci fu, neanche con successive sollecitazioni. E dispiace, perché Giulietto ne uscì malissimo, fortemente ridimensionato, se non agli occhi dei turibolanti di cui, di solito, si circondano gli uomini che si ritengono grandi. Ma una reazione ci fu. Non proprio all’altezza del nome e dell’opera. Scatologica. Eccola e turatevi il naso: “Vai a fare in culo cialtrone rimbambito, pezzo di merda, grande figlio di puttana, puzzolente calunniatore, miserabile rincoglionito, emettitore di peti, imbecille, squilibrato, analfabeta, infame, frustrato”. Deprimente. La reazione di un uomo debilitato dagli anni e dalle sue contraddizioni. Forse poteva reagire meglio. Forse poteva rispondere nel merito. Forse, Giulietto, ne potevi uscire in modo meno autolesionista e salvare capra e cavoli dicendo che avevi scritto in un momento di ebbrezza etilica, o di spaesamento neuronico.

Non credo che la disinformazione di Giulietto, oggrettivamente in difesa degli Usa terroristi, che sposta su quattro sprovveduto puttanieri e ubriaconi sauditi, incapaci di manovrare un ultraleggero, in parte ricomparsi in vita dopo aver essersi “polverizzati contro le Torri Gemelle e il Pentagono”, abbia di molto alterato la percezione di quanto è davvero avvenuto in quanti non corrispondono alla descrizione di Paul Craig Roberts dell’ ”ottuso ottenebrato convinto che il governo Usa e i media asserviti ne sappiano di più delle leggi della fisica”. Il guaio vero è quello che si è autoinflitto un giornalista che fino al giorno prima godeva di credibilità e sembrava essere una delle poche voci alternative al coro delle presstitute. Con particolari meriti per il contrasto alla russofobia alimentato dai fautori del governo e dello scontro mondiali. E come tutto questo possa aver provocato confusione almeno nel suo entourage. Perché come il tempo, le illogicità, le patenti bugie, le strane morti di testimoni, avevano minato alla base la versione di un’altra commissione manipolata, quella Warren, sull’assassinio di Kennedy, tanto da imporne una nuova che annientò le conclusioni della prima, lasciando interrogativi, ma almeno togliendo di mezzo la montatura, così è avvenuto per la boiata pazzesca della commissione sull’11/9 e sui sauditi dirottatori.
fulviogrimaldi.blogspot.it/.../...


NULLA FIDELIS NULLO DOLORE / DANCUS MINISTER JUSTITIAE
Stampede
#39 Stampede 2016-09-12 12:01
Caro Massimo, con quella triste citazione al caso Bossetti, anche tu stai commettendo un grave errore, sia come giornalista che come essere umano.

Evidentemente anche tu non essendo informato in modo completo sulla vicenda non sai molte cose che evidentemente ignori.

Chi siano i veri colpevoli dell'omicidio di Yara è stato dimostrato oltre ogni ragionevole dubbio, così come l'innocenza di Bossetti, sulla quale posso tranquillamente mettere una mano sul fuoco, così come tu puoi metterla sul caso 11 settembre.

Ora ho notato che hai giustamente tolto la citazione. Se mai in futuro vorrai informarti sul caso Bossetti, uno dei più grandi errori giudiziari della storia italiana dopo il caso Tortora, ti consiglio di visionare la serie di video sul canale You Tube di Paolo Amaro.

Attenzione che vanno visti in ordine cronologico per avere un quadro completo sulla vicenda:

1. www.youtube.com/watch?v=h-Iqow_aFjE

2. www.youtube.com/watch?v=homn1uWPheg

3. www.youtube.com/watch?v=RX7S0SSVHJU

4. www.youtube.com/watch?v=q9BL0Y-Rf1c

5. www.youtube.com/watch?v=aEns7ehvrqY

6. www.youtube.com/watch?v=FWUkDPGpSnU

Più questo video integrativo fatto da Andrea Porta: www.youtube.com/watch?v=TCb_DGoSyxE

Così come tu hai fatto per l'11 settembre, questa persona ha fatto lo stesso lavoro per il caso Bossetti, seguendo fin dall'inizio la vicenda. Sono ore di video MOLTO esaustivi e offrono un quadro COMPLETO sul caso.

Chiunque, visonandoli, dotato di un minimo di buon senso potrà rendersi conto dell'innocenza di Bossetti e di quanto sia marcia la Procura di Bergamo.

E se se ne è reso conto persino Vittorio Feltri, credo ci possa arrivare chiunque...
gnaffetto
#40 gnaffetto 2016-09-12 12:06
da pandora tv : Operation Terror

www.youtube.com/watch?v=5Lj02JenfUQ

credo sia un ottimo film che parla con il linguaggio della finction per raccontare come verosimilmente siano andate le cose: non ho trovato buchi di sorta, ci sono riferimenti a quasi tutto (droga cia, investimenti finanziari, tecnologia, ).

Per i piu' sensibili faccio notare che nel film si puo' intravedere una deformazione tipica dei cowboy..... se gli omicidi con i droni vengono fatti dagli americani sugli stranieri allora tutto ok, se certi americani li fanno su altri americani allora non va' piu' bene.


domanda per mentana (e per formigli, benigni, ecc) : se uno passa dall'altra parte c'e' modo di riportarlo all'umanita' ? magari se questi signori capissero che la loro vita non è la cosa piu' importante potrebbero fare cose eclatanti per riscattarsi, naturalmente essendo consapevoli di non poter mai arrivare ai livelli di chi non ha "peccato".

è piu' bravo un fumatore che smette o uno che non ha mai fumato? (esempio riduttivo)
Anteater
#41 Anteater 2016-09-12 12:09
Intanto Mentana fu quello che diede spazio televisivo a Redazione....

Massimo MazzuccoCitazione:
Io personalmente (per quel poco che ho potuto conoscerlo) non ritengo Mentana nè un venduto nè un servo del sistema, ma un libero pensatore e una persona in buona fede.
La parola venduto è forte....Mentana è certamente servo del sistema...come i finti alternativi che creano le basi croniche per diluire la gravità dell'11/9....in reumatici noiosi/annosi "ragionamenti" lunghissimi, sulla ad es. caduta libera di una struttura o "sbadigliare" con ben 50domande senza neppure la ricreazione alla 25esima...(..sarebbe questo il modo di coinvolgere la massa? A mio avviso è un modo per farla scappare, un venditore di cocomeri avrebbe fatto meglio per coinvolgere, creando rabbia ed emotività!)
...si "insabbia" la grave beffa di non più potersi fidare di nessun governo al mondo...e con le ATTUALI scie chimiche si sta facendo lo stesso gioco...

Redazione dice che Mentana è in buona fede...io non ci credo che lo pensi...

...A trovarlo..uno in buona fede...

Slobbysta
Det.Conan
#42 Det.Conan 2016-09-12 12:11
Completamente d'accordo con Elflaco.
Mentana così come altri giornalisti sanno benissimo come sono andate le cose.
MENTONO SAPENDO DI MENTIRE.
Il problema è che noi/voi tendiamo a pensare al giornalismo occidentale come se davvero nel mainstream ci fosse la libertà di dire quello che si vuole/si pensa.
Invece basta capire come ha funzionato il giornalismo durante lo stalinismo o il nazismo per mettere tutto nell'ordine delle cose.
Chi è al vertice dell'informazione è semplicemente un propagandista che deve rimanere entro i limiti prestabiliti dall'ordine mondiale venutosi a creare con la vittoria americana nella II Guerra Mondiale.
Così come oggi sarebbe stata la stampa se avessero vinto i tedeschi la guerra,nè più nè meno.
I "giornalisti" sanno benissimo da soli quali sono i limiti entro i quali restare e si regolano di conseguenza e inoltre c'è la gara ad essere "più realista del re" perchè è l'unico modo per scalare i vertici della loro professione.
Chi non si adegua,chi non lo accetta viene semplicemente estromesso dalla catena di comando dell'informazione diventando un reietto.
Non capisco di cosa vi stupiate.
Solo il giorno che gli USA-i massoni-chi per loro perderanno davvero il potere economico-politico-militare i "giornalisti" del futuro si adegueranno al nuovo status quo e queste vicende (11/9 e company) verranno pubblicamente smascherate.
L'unica speranza viene dal web e dall'informazione alternativa.
Sempre più persone stanno aprendo gli occhi anche grazie a "situazioni" come il m5s in Italia che non a caso è diventato il nemico numero 1 dell'informazione mainstream proprio perchè dal suo principio l'ha delegittimata rifiutandone la narrazione.
Sarà colpa anche dei "giornalisti" se finiremo nella III guerra mondiale.
Spero solo che l'umanità del futuro dopo la catastrofe cancelli proprio il concetto di informazione per come è esistito fino ad oggi.
E riguardando indietro riconosca in Mazzucco e company i precursori di questa "rivoluzione dello spirito".
Rickard
#43 Rickard 2016-09-12 12:18
Quindi, uno dei giornalisti più in vista del mainstream, nel giorno del 15° anniversario del 9/11, ha fatto una tutto sommato timida presa di distanza dai gombloddisti (un post su Facebook, capirai...). Un giornalista che, comunque, ha dato un verso spazio (caso unico in Italia) alle teorie alternative.

Mentana buono? Mentana cattivo? Non è questo il punto, e non mi interessa. Lui non è "complottista" né vuole esserlo, ed è sbagliata e controproducente la visione "talebana" per la quale chi non è con noi sia automaticamente contro di noi; pertanto, chi non parla apertamente di 9/11 come di un inside job è un venduto servo complice. Il dibattito italiano è esploso anche grazie a Mentana, che vece proiettare praticamente tutto Inganno Globale, e diede anche la possibilità a Massimo di replicare ai vergognosi attacchi di Attivissimo.

Poi, un'altra considerazione: dopo 15 anni, e la moltitudine di mini-nukes, ologrammi, simbolismi rituali, anticipazioni nei fumetti/film e corbellerie assortite, è piuttosto facile sparare sui gombloddisti e avere ragione. Perché la parola "complottista" evoca questo tipo di fauna. Il Consensus Panel, e la AE 9/11 Truth non sono complottisti, sono ricercatori indipendenti. Chi non capisce la differenza, è suo malgrado parte del problema.
redazione
#44 redazione 2016-09-12 12:19
STAMPEDE: Citazione:
Caro Massimo, con quella triste citazione al caso Bossetti, anche tu stai commettendo un grave errore, sia come giornalista che come essere umano.
Lo avevo già tolto. Non hai letto i commenti precedenti?
peonia
#45 peonia 2016-09-12 12:28
Citazione fefochip:
Citazione peonia:
c'entra e non c'entra....non so se 'abbiate già letto su quel giornalaccio dell'Huffington...

Huffington come tutti rimane un giornaccio ma la clinton a me pare che abbia qualcosa di neurologico.
nel video in questione vedo degli scatti e anche in altre occasioni ho visto la clinton muovere in maniera scattosa la testa
in una maniera che fa pensare a qualcosa di neurologico.


GUARDA QUESTO..https://www.youtube.com/watch?v=29WfSGSqehs

alcune fonti (abbastanza attendibili) dicono che molti, se non tutti, coloro che fanno parte dell'Elite hanno avuto impianti di cellule rettiliane, per questo non crepano facile... forse lei ha bisogn di un trapianto! :-P
lo so farà sbudellare molti dalle risate o strozzarsi di sogghigni.... però però....

HA QUALCOSA DI NEUROLOGICO..... NON HAI LETTO O VISTO CHE ACCANTO (DIETRO) A LEI C'E' SEMPRE UNO PRONTO CON UNA SIRINGA IN MANO?
Sertes
#46 Sertes 2016-09-12 12:35
Mentana è in completa malafede, e così lo è Travaglio che è andato a ripescare un vecchio articolo in cui si dice che le teorie di complotto sul 9/11 sono false perchè le ha smentite pure Al-Qaeda

Mentana è quello più informato e questa sua presa di posizione non può essere semplice ignoranza, dev'essere circolato un preciso ordine in tal senso a tutti quanti.

Ad un idraulico puoi condonare un errore sull'astronomia, ma se sbaglia sui rubinetti semplicemente non è un idraulico. Un Mentana che dal 2006 non si fosse informato sull'evento più grosso della storia recente, francamente non è credibile.

Altrettanto chiaro è che l'articolo deve stare sul tema dell'ignoranza
Antdbnkrs
#47 Antdbnkrs 2016-09-12 12:35
Citazione peonia:
Citazione fefochip:
Citazione peonia:
c'entra e non c'entra....non so se 'abbiate già letto su quel giornalaccio dell'Huffington...

Huffington come tutti rimane un giornaccio ma la clinton a me pare che abbia qualcosa di neurologico.
nel video in questione vedo degli scatti e anche in altre occasioni ho visto la clinton muovere in maniera scattosa la testa
in una maniera che fa pensare a qualcosa di neurologico.


GUARDA QUESTO..https://www.youtube.com/watch?v=29WfSGSqehs

alcune fonti (abbastanza attendibili) dicono che molti, se non tutti, coloro che fanno parte dell'Elite hanno avuto impianti di cellule rettiliane, per questo non crepano facile... forse lei ha bisogn di un trapianto! :-P
lo so farà sbudellare molti dalle risate o strozzarsi di sogghigni.... però però....

HA QUALCOSA DI NEUROLOGICO..... NON HAI LETTO O VISTO CHE ACCANTO (DIETRO) A LEI C'E' SEMPRE UNO PRONTO CON UNA SIRINGA IN MANO?


Peonia, ti prego. Sposta questo post nei commenti liberi! Questo 3d sara' visto da migliaia di persone e se dovessero leggere 'rettiliani' so cazzi :-D
redazione
#48 redazione 2016-09-12 12:37
Datemi una mano a capire perfavore. Io ho postato l'articolo sulla pagina di Mentana. Dal mio browser (loggato su FB) riesco a vederlo. Se invece non sono loggato vedo altri commenti (esempio: Cannistrà) ma non il mio. Perchè? Gli altri lettori lo vedono, il mio?



Visto che c'è qualcuno che mi ha risposto, come ha fatto a vedere il mio commento?

Grazie.
peonia
#49 peonia 2016-09-12 12:39
Citazione Starburst:
Massimo dimmi che Fulvio Grimaldi si sta sbagliando!
Tratto dal sito Mondocane:


NULLA FIDELIS NULLO DOLORE / DANCUS MINISTER JUSTITIAE


Sapevo della loro rottura ma non così terribile..... io stimo entrambe, anche se mi trovo più dalla parte di Grimaldi ideologicamente....un gran dispiacere... :-( è da Febbraio che non li sento più...
peonia
#50 peonia 2016-09-12 12:41
Citazione Antdbnkrs:
Citazione peonia:
Citazione fefochip:
Citazione peonia:
c'entra e non c'entra....non so se 'abbiate già letto su quel giornalaccio dell'Huffington...

Huffington come tutti rimane un giornaccio ma la clinton a me pare che abbia qualcosa di neurologico.
nel video in questione vedo degli scatti e anche in altre occasioni ho visto la clinton muovere in maniera scattosa la testa
in una maniera che fa pensare a qualcosa di neurologico.


GUARDA QUESTO..https://www.youtube.com/watch?v=29WfSGSqehs

alcune fonti (abbastanza attendibili) dicono che molti, se non tutti, coloro che fanno parte dell'Elite hanno avuto impianti di cellule rettiliane, per questo non crepano facile... forse lei ha bisogn di un trapianto! :-P
lo so farà sbudellare molti dalle risate o strozzarsi di sogghigni.... però però....

HA QUALCOSA DI NEUROLOGICO..... NON HAI LETTO O VISTO CHE ACCANTO (DIETRO) A LEI C'E' SEMPRE UNO PRONTO CON UNA SIRINGA IN MANO?


Peonia, ti prego. Sposta questo post nei commenti liberi! Questo 3d sara' visto da migliaia di persone e se dovessero leggere 'rettiliani' so cazzi :-D


ma io sono una scema gombloddista.....tanto hanno già letto.....e mi prendo la responsabilità tutta addosso a me, la Redazione non epura gli scemi :-P ....è democratica!!
zufus
#51 zufus 2016-09-12 12:44
Citazione peonia:
c'entra e non c'entra....non so se 'abbiate già letto su quel giornalaccio dell'Huffington...

(...)

COME LO INTERPRETATE?


Hillary Clinton ha gravi problemi neurologici, probabilmente il parkinson.
La polmonite è solo una conseguenza delle difficoltà respiratorie tipiche del morbo, destinato inevitabilmente ad aggravarsi nei prossimi mesi. Per questo non fa una conferenza stampa da 265 giorni, lo stress potrebbe causarle danni ancora più gravi.

www.youtube.com/.../
peonia
#52 peonia 2016-09-12 12:52
Citazione Redazione:
Datemi una mano a capire perfavore. Io ho postato l'articolo sulla pagina di Mentana. Dal mio browser (loggato su FB) riesco a vederlo. Se invece non sono loggato vedo altri commenti (esempio: Cannistrà) ma non il mio. Perchè? Gli altri lettori lo vedono, il mio?



Visto che c'è qualcuno che mi ha risposto, come ha fatto a vedere il mio commento?



Grazie.


Io l'ho trovato, scorrendo decine e decine di commenti per lo più di addormentati cronici.... anche se qualcuno ha citato LA NUOVA PEARL HARBOR per fortuna! secondo me hanno mandato una "circolare secca" a tutti i giornalisti... tutti compatti per 11/9 (e contro la Raggi..)

edit: leggere i commenti dei fans di Mentone provoca disturbi allo stomaco...
peonia
#53 peonia 2016-09-12 12:56
Citazione zufus:
[quote name="peonia"]c'entra e non c'entra....non so se 'abbiate già letto su quel giornalaccio dell'Huffington...



Hillary Clinton ha gravi problemi neurologici, probabilmente il parkinson.
La polmonite è solo una conseguenza delle difficoltà respiratorie tipiche del morbo, destinato inevitabilmente ad aggravarsi nei prossimi mesi. Per questo non fa una conferenza stampa da 265 giorni, lo stress potrebbe causarle danni ancora più gravi.

www.youtube.com/.../


ci spero... :-x
odisseo
#54 odisseo 2016-09-12 12:59
Carissimo Mazzucco....
Lascia stare Galileo, era l'Attivissimo dell'epoca. Nel suo cannocchialino non ha visto proprio nulla. Che la terra giri attorno al sole o viceversa dipende solo dal sistema di riferimento. Ora quest'ultimo ognuno se lo sceglie a suo piacimento.
Per il resto tutto bene!
peonia
#55 peonia 2016-09-12 13:00
autorimosso
evitamina
#56 evitamina 2016-09-12 13:05
Ha ragione Mentana quando dice: su questo caso si è indagato e controindagato.... senza che la via complottista abbia avuto il suo decollo. Mentana dimentica che l'ultima parola la dice chi detiene il potere e non perché questa posizione se la prende con la forza ma perché tante persona fanno difficoltà ad ammettere che parte dei vertici della propria nazione sacrifichi in modo indegno migliaia di persone per motivi che non si distaccano neanche un centimetro del potere.
Questa maggioranza di persone ha paura ad ammettere che in questo mondo, ci vuole un cambiamento, perché questo potrebbe compromettere le loro squallide posizioni ottenute con gli stessi metodi, magari se meno severi.
Antdbnkrs
#57 Antdbnkrs 2016-09-12 13:09
Massimo, se Mentana non risponde al tuo post su FB significa che non è cosi' puro come pensiamo (quasi nessuno in effetti, ma io penso che sia cosi' fino a prova contraria ovviamente)

Cmq il tuo post su FB non rimarra' ignorato anche perché domani mattina scommetto che ne parlerai a luogo comune on air. E scommetto che fra un po' ci sara' pure la risposta di paolo pinocchio attivissimo.

EDIT: Letture: 3072 fino adesso...
Pyter
#58 Pyter 2016-09-12 13:15
Bisogna anche risolvere una volta per tutte il problema dell'accostamento di luogocomune alla terra cava.

Questa storia era uscita fuori in una discussione qui su LC dieci anni fa circa, in cui qualcuno, forse un debunker, l'aveva tolta fuori per giustificare la scomparsa dell'aereo di Shanksville.
O forse fu solo una battuta di qualche spiritosone qui su LC.
Comunque da quella volta da cosa nacque cosa.

Quando queste storie diventano leggende metropolitane vuol dire che c'è in giro qualche ignorante nel senso che imbelle.
fefochip
#59 fefochip 2016-09-12 13:18
Citazione Redazione:
Non ci credo, sono riuscito a postare l'intero articolo sulla pagina FB di Mentana. Mi confermate che lo vedete anche voi?

www.facebook.com/enricomentanaLa7/

Grazie.

io non me ne preoccuperei se leggi la pagina è preso letterlamente d'assalto
non escluderei che la sua posizione in realtà sia una sorta di provocazione per rinfocolare lo scazzo
NiHiLaNtH
#60 NiHiLaNtH 2016-09-12 13:25
Citazione:
Poi, un'altra considerazione: dopo 15 anni, e la moltitudine di mini-nukes, ologrammi, simbolismi rituali, anticipazioni nei fumetti/film e corbellerie assortite
gli unici a conoscere questi temi particolari sono i complottisti e i debunkers
il resto della popolazione non sa nulla di queste cose

Citazione:
non escluderei che la sua posizione in realtà sia una sorta di provocazione per rinfocolare lo scazzo
potrebbe essere
però dedicare una trasmissione alla fallaci proprio l'11 settembre...
giusavvo
#61 giusavvo 2016-09-12 13:25
Citazione Redazione:


Visto che c'è qualcuno che mi ha risposto, come ha fatto a vedere il mio commento?

Chi si collega deve cliccare su "commenti più in vista" (in basso a sx sulla foto) e si aprirà un menù a tendina, da li cliccare su "più recenti".
gnaffetto
#62 gnaffetto 2016-09-12 13:25
Citazione:
Datemi una mano a capire perfavore
Internet è favolosa per controllare e imbrogliare le persone.

Le pagine che riceviamo dai server possono, con opportuni software, personalizzate.

Se io so che ad un determinato IP corrisponde tal dei tali , creero' delle pagine che lo facciano stare tranquillo.
e la situzione del tuo commento è esemplare: SOLO tu ( e magari pochi altri) riceverai la pagina con il tuo contenuto che pero' sara' bloccato (censurato) per tutti gli altri.

E' come parlare tra persone con cuffie e microfono: un mixer puo' scegliere cosa far ascoltare a ciascuno con l'illusione di condividere tutto.

Cio' e' particolarmente pericoloso se associato a votazioni online con database non condiviso, nel senso che se tu chiedi la conferma del tuo voto ti verra' data, ma non è detto che nel computo sia conteggiata cosi' come la ricevi (si chiama query da un database, pagine dinamiche, ecc.).

Serve a tranquillizzare i contestatori, che si vedono pubblicato il loro commento e magari danno la colpa agli altri idioti che non rispondono o ignorano. Forse non sono idioti ma semplicemente non arriva il tuo punto di vista. Spegnere la voce altrui è il primo obiettivo di chi è in guerra (come dice grimaldi). E l'informatica lo fa' facendoti credere che invece la stai usando.

contromisure: trovarsi di persona.

voglio i circoli LC nel territorio !
NiHiLaNtH
#63 NiHiLaNtH 2016-09-12 13:50
Massimo adesso abbiamo capito che fine ha fatto TAD
:hammer: :hammer:
Teoclasto
#64 Teoclasto 2016-09-12 14:10
All'epoca, fingere di essere pro-tesi "alternative" sul 9/11 gli servì (per sua stessa ammissione) per farsi conoscere dai più e conquistare audience; adesso gli creerebbe solo problemi e non gli apporterebbe nulla di utile.
E' talmente evidente...
Sertes
#65 Sertes 2016-09-12 14:29
Citazione NiHiLaNtH:
Massimo adesso abbiamo capito che fine ha fatto TAD
:hammer: :hammer:

Già: s'è trovato un mestiere molto remunerativo.
stper001
#66 stper001 2016-09-12 14:29
Massimo, ho guardato nei vari commenti nel post di Mentana e anche io vedo il tuo...
Per sicurezza anche io ho rimesso come mio commento lo stesso tuo articolo su LC

redazione
#67 redazione 2016-09-12 14:46
Chi è TAD? Giuro che non ci arrivo...
Teoclasto
#68 Teoclasto 2016-09-12 15:04
Citazione Redazione:
Chi è TAD? Giuro che non ci arrivo...

Boh, che si riferisca a Mentana, dato il suo aspetto... bambinesco(?):

Definition of tad

1
: a small child; especially : boy

2
: a small or insignificant amount or degree : bit
fefochip
#69 fefochip 2016-09-12 15:15
Citazione Redazione:
Chi è TAD? Giuro che non ci arrivo...


acronimo per dire Te Aprono Dedietro ovvero il primo che passa per la strada , il pinco pallino
NiHiLaNtH
#70 NiHiLaNtH 2016-09-12 15:21
un ex utente di Luogocomune
ti ha risposto sulla pagina di Mentana
vabbè niente di importante
poveraccio
#71 poveraccio 2016-09-12 15:36
@Massimo
Su Facebook non vedo il tuo commento ma quello di Mario Rossi che ha postato il tuo articolo, con la tua firma, ovviamente. Penso che le risposte siano dovute a quello.
Aspetta, il commento di Eugenio cannistrà è il primo del post delle ore 15:00, quello che inizia con 'Cari complottisti, la storia non si riscrive col fumo...' quindi per me l'unica possibilità è che Mentana ha cancellato il tuo commento con la risposta di Acqua Fresca.
redazione
#72 redazione 2016-09-12 15:41
Ok, grazie.
Marauder
#73 Marauder 2016-09-12 15:41
Faccio notare che in risposta al post di Redazione sul profilo fb di Mentana, qualcuno ha scritto: "Ma basta dare retta a questi complottisti che credono nelle scie chimiche, nella Terra piatta ..."
Et-voilà, chi ha ipotizzato che a questo servisse, puó giá mettere a registro la prima verifica.
Lux-fiaba
#74 Lux-fiaba 2016-09-12 15:45
Citazione:
Giordano Bruno fu messo al rogo.. dopo che era riuscito a scappare dal rogo dai Calvinisti Anglicani e Luterani rifugiandosi a Venezia. L'aria umida di Venezia rese ancora più precarie la condizioni mentali di Giordano Bruno tanto da convincerlo che doveva andare per forza a Roma dal Papa per sottoporlo a sortilegi ed incantesimi dell'antico Egitto.
Oh santi numi!!! Quante corbellerie dette in poche parole. Presumo che tu di Giordano Bruno non abbia letto nemmeno un libro suo, o libri su di lui (in primis quello della Yates) e nemmeno visto il film Di Giuliano Montaldo con il grande Gian Maria Volontè. Detto in poche parole non sai nulla di lui, altrimenti sapresti che non è andato a Roma di sua spontanea volontà ma fu arrestato a Venezia su tradimento del nobile Mogenico, affidato alla Santa inquisizione (più che santa molto molto diabolica) e tradotto a Roma dove eccetera eccetera. Sapresti anche che non faceva incantesimi o esorcismi da fattucchiera ma anzi li aborriva e anche questo lo troveresti nei suoi libri.

Scusate L'OT. Ma in fondo anche questa è la mentalità dei Mentana e di tanti altri che non avendo (non volendole avere, spesso) informazioni sull'argomento dicono delle falsità solo per un proprio tornaconto personale o per rafforzare una propria tesi molto debole. Una tesi che ha bisogno delle menzogne per essere tenuta in piedi, non è una tesi è solo propaganda.
maruje
#75 maruje 2016-09-12 15:46
Mi ritengo un osservatore nato e pur non avendo mai conosciuto di persona Mentana,
sono dell'idea che sia profondamente colluso.
Lo dico perchè non credo a coloro che sono lucidi nella pochezza e striscianti nella sostanza.
poveraccio
#76 poveraccio 2016-09-12 15:51
Rettifico, cerca che ti ricerca alla fine l'ho trovato e ci sono 8 risposte.
panagio
#77 panagio 2016-09-12 16:20
Citazione poveraccio:
Rettifico, cerca che ti ricerca alla fine l'ho trovato e ci sono 8 risposte.



Io ho rinunciato a sfogliare i 2500 commenti....ne ho trovato uno che riporta lo stesso articolo con 2 like.

@redazzucco: perchè non posti il link del tuo commento così possiamo alzare il numerodi mi piace e magari commentare
postando il nome di mentana cosicchè gli arrivano le notifiche continue... e magari il tuo commento sale in evidenza!

scusa se mi permetto di indicarti come prendere l'url corretto: prendi il link dal commento aperto... grazie!

edit: riporto commento con riportato tuo articolo che è indicato essere di domenica 11-9 ore 21:19:
Antonello Aringhieri "Il problema è che purtroppo Mentana sull'11 settembre è rimasto fermo al 2006, anno in cui diede ampio spazio a questo argomento nella trasmissione Matrix. Quello era il periodo della massima confusione, in cui i debunkers avevano sollevato una tale p...Altro...
Mentana è ignorante. Absit iniuria verbis.
Luogocomune.net
luogocomune.net|Di Redazione
3 · 10 h

Comunque a ben vedere, l'uscita di Mentana, seppur parziale e omissiva (per non dire altro) un risultato lo ha prodotto: se ne sta parlando, in barba allo speciale sulla fallaci, in barba alla volontà di oblio delle tesi da noi diffuse.
Come regola del giornalismo, non si può dire che non ci sappia fare: PARLANE, bene o male, purchè se ne parli.
E questo non è certo un male per la Giusta Causa....non sempre le mosse possono essere trasparenti... my2cent!
fringui87
#78 fringui87 2016-09-12 16:21
Al2012
#79 Al2012 2016-09-12 16:31
Se è vero che Mentana esprime una sua opinione sui fatti avvenuti 11 settembre, ignorando i punti evidenziati da Redazione, è un giornalista ignorante (nel senso che esprime una opinione ignorando i fatti e lo sviluppo di questi), se non è ignorante, allora non è un giornalista indipendente, comunque un giornalista che fa scupolosamente questo importante mestiere.

Visto che l’opinione espressa è stata fatta nel 2016, un giornalista indipendente non può basarsi su quello che conosceva 10 anni fa, sapendo anche che c’era una aperta discussione in merito, sapendo anche dove poteva facilmente ottenere aggiornamenti nel merito, ovviamente se uno HA VOGLIA DI INFORMARSI prima di esprimere una opinione nel merito.

Un giornalista indipendente piuttosto che esprimere una opinione “senza una informazione adeguata” semplicemente evita di esprimerla.

In merito ai complottisti un articolo che sicuramente molti qui conoscono …

La rivincita dei complottisti: più razionali, sani, equilibrati e meno fanatici dei convenzionalisti.
nexusedizioni.it/.../...

Pubblicato il: 15/01/2016
Recenti studi scientifici realizzati da psicologi e sociologi statunitensi e britannici hanno chiarito che, al contrario di quanto tradizionalmente affermato dagli stereotipi diffusi dalla cultura di massa, le persone etichettate come ‘teorici della cospirazione‘ siano più sane ed equilibrate rispetto a chi accetti supinamente le versioni ufficiali dei fatti contestati.(…)



Ps: TAD è/era un utente di LC. (se non sbaglio)
Pyter
#80 Pyter 2016-09-12 16:36
Ilare Clinton si è sentita male durante il discorso al World Trade Center. Alcuni colpi di tosse poi è andata via.
E' incredibile, dopo 15 anni ancora non le hanno detto che lì c'è amianto.
fringui87
#81 fringui87 2016-09-12 16:39
Comunque ieri dopo una giornata passata a discutere e scontrarmi contro i mulini a vento ho provato una sensazione di scoramento come mai prima, ormai sta diventando storia, una cosa del passato, la gente non la sente più non prova più sensazioni , è solo un ricordo lontano , di un altro tempo. La sintesi che più ha rispecchiato quello che provavo è stata quella di redazzucco di ieri :

"che giornata di merda"

In più ormai tutti hanno un opinione bella che fatta, i complottisti passano da idioti e non c'è ragione che si possa far valere, le cose sono sedimentate.
Qualcun'altro ha questo sentiment?
Aigor
#82 Aigor 2016-09-12 16:46
@fringui87

Come no: ieri ho postato sul mio account il link all'articolo di Massimo. Un amico di vecchia data, architetto peraltro, mi ha commentato: "Non mi dire. Sei ancora lì dopo 15 anni a inoltrare teorie del complotto"

E non c'è stato verso, nemmeno linkandogli A&E... quando il cervello è spento, è spento e non c'è nulla da fare.
Ma io continuo a divulgare, non si sa mai...
redazione
#83 redazione 2016-09-12 16:57
Citazione Pyter:
Ilare Clinton si è sentita male durante il discorso al World Trade Center. Alcuni colpi di tosse poi è andata via.
E' incredibile, dopo 15 anni ancora non le hanno detto che lì c'è amianto.
S-T-R-E-P-I-T-O-S-A!!! L'ho sempre detto, Pyter 4 prez!
redazione
#84 redazione 2016-09-12 16:58
PANAGIO: Citazione:
scusa se mi permetto di indicarti come prendere l'url corretto: prendi il link dal commento aperto... grazie!
Ti ringrazio, ma non è il caso di insistere. Tanto sono certo che lui l'abbia letto.
manofmonk
#85 manofmonk 2016-09-12 16:58
Chi striscia non inciampa (Beppe Grillo)
andfan07
#86 andfan07 2016-09-12 17:10
Massimo, non riesco a caricare il post su facebook, il contenuto risulta essere bloccato
poveraccio
#87 poveraccio 2016-09-12 17:26
@panagio, vai al secondo post di mentana poi clicca 'commenti più in vista' e poi ' più recenti'. Vedrai che ti appare.

@Massimo
Comunque, se non è bastata quella plateale leccata di sedere a Mario Monti a farti capire la viscidezza di Mentana...
watch_out
#88 watch_out 2016-09-12 17:27
Ritengo molto gravi e preoccupanti affermazioni quali "ignorante" o "disinformato" in riferimento al direttore della testata giornalistica di La7 Enrico Mentana riguardo le sue opinioni sugli atti di terrorismo dell'11 settembre 2001, se in Italia il livello di comprensione del sistema di programmazione mentale che chiamano "informazione" è questo, ben si capisce perché a distanza di 15 anni la maggioranza degli italiani credano ancora alla narrativa ufficiale di questo tragico evento.

Mentana è un libero pensatore? Ma davvero? Forse se si conoscesse davvero come funzionano le redazioni di giornali e TV anche il minimo dubbio scomparirebbe, qui parliamo di professionisti che per "fare televisione", come si suole dire, prima devono essere addestrati attraverso un vero e proprio programma militare prima di mettersi al servizio dei maestri del lavaggio cerebrale che mai vengono citati come "fonti di informazione" ma che dirigono, come fa un grande direttore d'orchestra, ogni singolo aspetto del linguaggio e dell'immagine da utilizzare per descrivere quanto gli fa comodo. Nulla è lasciato al caso, ogni minimo dettaglio è curato scrupolosamente: la melodia la compongono al Tavistock Istitute e il resto, dai fronti delle agenzie di intelligence (che sono solo la facciata ed elaborano i messaggi da programmare) via via fino ad arrivare alla manovalanza dei giornalisti: questa è la formula magica con cui si compongono "le notizie".

Se vogliamo quindi far finta che un direttore di testata non sia consapevole di come funzioni il sistema di programmazione psicologica e mentale, operato dai media e coadiuvato da sistemi elettronici subliminali, facciamolo pure. Il sistema sceglie sempre con accuratezza anche la sua opposizione che, invece di arrecare danno, non fa altro che fare il suo gioco. Nella migliore delle ipotesi è noto infatti che certa "controinformazione" sia gestita e diretta da utili idioti mentre, purtroppo, spesso constato che si tratta di persone in pura malafede. Tornando su Mentana che dire, è stato molto abile ad essersi costruito una nomea di giornalista imparziale quando, in tutta evidenza, è il più fazioso e vilmente schierato dei giornalai nostrani (e la lotta è molto agguerrita per cui, tanto di cappello!). Pensare che una persona mediamente intelligente ed addestrata ai massimi livelli per la posizione che detiene sia una “disinformato” è qualcosa che dovrebbe quantomeno destare ilarità anche perché, se la TV e i media non riuscissero tanto bene a controllare mentalmente le masse, alla storiella dei dirottatori armati di taglierini comandati da uno sceicco cattivo in una grotta in Afghanistan, ci potrebbero credere giusto i ritardati mentali con QI sotto il 50 punti e forse qualche bambino al di sotto dei 6 anni.
Eppure una stragrande maggioranza di persone ancora “crede” ed erroneamente si pensa che siano dei “disinformati”, andando a rimestare tra le leggi della fisica o andando ad evocare il tipo di esplosivo usato o la tecnologia militare che ha reso l’operazione un successo. Ma lo capite o no che tutto è inutile, perfino deleterio, proprio perché esistono i Mentana che lavorano incessantemente da una vita non su tesi oggettive, fatti o dati scientifici, ma sulla paura, sulla mente, sul subconscio, sulla programmazione neurolinguistica, sulla trasmissione di colori, associazioni di idee e immagini subliminali? La radice del male è quella, sono i Mentana i veri complici di chi usa il terrorismo per mantenere l' ordine delle cose, cioè il vertice della piramide del potere controllato da pochi, le idee vengono scritte nelle menti delle persone esattamente come si fa con una tastiera di un computer ed è una continua e, soprattutto, dolorosa lotta estirparle una volta impiantate artificialmente. La conoscenza vera è dolore, impariamo la lezione di Orwell e poi forse evolveremo come uomini verso qualcosa di migliore di quello che siamo
Aironeblu
#89 Aironeblu 2016-09-12 17:42
Ci sono ancora dubbi se Mentana sia semplicemente tonto o se sia in malafede? .... (!)
Ci si chiede se Mentana, uno dei 3-4 maggiori giornalisti mainstream degli ultimi 20 anni, abbia o non abbia approfondito l'evento più importante della storia contemporanea? ... (!!)

Avete forse dimenticato per chi lavora Mentana? Vi siete lasciati influenzare dalla sua piccola apertura di 10 anni fa finita nel dimenticatoio?
Ebbene, allora ricordiamolo, Mentana lavora per il mainstream, e i suoi obbiettivi sono divulgare la versione ufficiale, e fare audience. In vista di questo secondo obbiettivo di tanto in tanto dedica qualche intervista a Beppe Grillo, o una puntata di Matrix all'11 set, cosa che gli serve anche a costruirsi l'immagine di giornalista aperto e neutrale; dopodichè, elargiti questi contentini a chi mette in dubbio la religione mainstream, e dimostratosi giornalista a 360 gradi, torna fedele ai piedi dei padroni a prendere le direttive.
E oggi che i mondialisti giudaici stanno perdendo la loro battaglia, le direttive sono rigidissime.
invisibile
#90 invisibile 2016-09-12 17:43
Citazione Marauder:
Faccio notare che in risposta al post di Redazione sul profilo fb di Mentana, qualcuno ha scritto: "Ma basta dare retta a questi complottisti che credono nelle scie chimiche, nella Terra piatta ..."
Et-voilà, chi ha ipotizzato che a questo servisse, puó giá mettere a registro la prima verifica.


Ecccallà.

Secondo me è uno die "nostri", tipo... Zuzzi :-D
peonia
#91 peonia 2016-09-12 17:52
Citazione fringui87:
Comunque ieri dopo una giornata passata a discutere e scontrarmi contro i mulini a vento ho provato una sensazione di scoramento come mai prima, ormai sta diventando storia, una cosa del passato, la gente non la sente più non prova più sensazioni , è solo un ricordo lontano , di un altro tempo. La sintesi che più ha rispecchiato quello che provavo è stata quella di redazzucco di ieri :

"che giornata di merda"

In più ormai tutti hanno un opinione bella che fatta, i complottisti passano da idioti e non c'è ragione che si possa far valere, le cose sono sedimentate.
Qualcun'altro ha questo sentiment?



io di sicuro, ma credo tutti noi.... :-(
medicialbe
#92 medicialbe 2016-09-12 18:01
Ma guarda.... volevo condividere su Fb con questo commento:


Caro Massimo Mazzucco​ sei troppo buono: Mentana non è ignorante, Mentana.... mente! Questi giornalisti che tradiscono la verità e diventano complici del falsario sono la peggior feccia.

ma faccialibro me lo blocca per "contenuto non ammesso": che parola avrò messo che viene rintracciata dai loro sistemi automatici? Feccia?
medicialbe
#93 medicialbe 2016-09-12 18:02
Cambiato "feccia" in "specie" e non me lo fa passare...
medicialbe
#94 medicialbe 2016-09-12 18:03
Anche senza nessun commento viene bloccato! FB ha un filtro sui post di luogocomune???????
conmarc
#95 conmarc 2016-09-12 18:06
E cosa ne pensate di questo sito che vuole dare risposte..

it.ibtimes.com/.../
fase
#96 fase 2016-09-12 18:14
Appiccichiamo a mentana il titolo onorofico di medete, come vi sembra?
NiHiLaNtH
#97 NiHiLaNtH 2016-09-12 18:23
Citazione:
E cosa ne pensate di questo sito che vuole dare risposte..
risposto alle 2 più stupide qui

luogocomune.net/.../...
Antdbnkrs
#98 Antdbnkrs 2016-09-12 18:32
Citazione fase:
Appiccichiamo a mentana il titolo onorofico di medete, come vi sembra?


Io gli ho gia' appiccicato quello di Webentana (webete + mentana) , cosa intendi con medete? :roll:
Giova1488
#99 Giova1488 2016-09-12 18:59
aledjango
#100 aledjango 2016-09-12 19:08
Io nel mio piccolo cerco di far capire a tutti che guardare i telegiornali vuol dire non informarsi. Ma penso sia tempo perso. Che tristezza mentana.. eppure lo seguono come un guru. Studiamoci un modo x sputtanarlo di brutto.. solo così il gregge si disperde.. e se incontriamo " il pastore mentana" .... diamoglielo un calcio nel culo...
W.Snake8
#101 W.Snake8 2016-09-12 19:37
Max for presidente! Penso che Mentana abbia letto l'articolo. Non risponderà, ma magari avrà incubi causati da rimorsi.
Faccio finta che abbia una coscienza.
W.Snake8
#102 W.Snake8 2016-09-12 19:41
Io scrissi una mail a Daniele Bellasio. Gli dissi che la sua profezia si era avverata. Lui nel 2006 a Matrix, stessa puntata dove c era Massimo, disse che queste teorie sono ottime per i romanzi. :oops:
Poi gli ho detto come la penso.
Non mi ha mai risposto.
Aironeblu
#103 Aironeblu 2016-09-12 19:43
Citazione medicialbe:
Ma guarda.... volevo condividere su Fb con questo commento:


Caro Massimo Mazzucco​ sei troppo buono: Mentana non è ignorante, Mentana.... mente! Questi giornalisti che tradiscono la verità e diventano complici del falsario sono la peggior feccia.

ma faccialibro me lo blocca per "contenuto non ammesso": che parola avrò messo che viene rintracciata dai loro sistemi automatici? Feccia?


O forse "Massimo Mazzucco". Mi viene da pensare che siano stati bloccati non solo i commenti di Massimo, ma che sia stato anche messo un filtro sul suo nome, ma non essendo granchè pratico del funzionamento di facebook non vorrei fare ipotesi troppo complottiste...
Pyter
#104 Pyter 2016-09-12 19:59
Citazione medicialbe:
Ma guarda.... volevo condividere su Fb con questo commento:


Caro Massimo Mazzucco​ sei troppo buono: Mentana non è ignorante, Mentana.... mente! Questi giornalisti che tradiscono la verità e diventano complici del falsario sono la peggior feccia.

ma faccialibro me lo blocca per "contenuto non ammesso": che parola avrò messo che viene rintracciata dai loro sistemi automatici? Feccia?


Citazione:
Cambiato "feccia" in "specie" e non me lo fa passare...
La parola che devi cambiare è "verità".
redazione
#105 redazione 2016-09-12 20:38
WATCH_OUT: Citazione:
Mentana è un libero pensatore? Ma davvero? Forse se si conoscesse davvero come funzionano le redazioni di giornali e TV anche il minimo dubbio scomparirebbe,
Forse se tu conoscessi il "linguaggio diplomatico" non avresti fatto questo commento. (Absit iniuria verbis, of course :-) )
panagio
#106 panagio 2016-09-12 20:54
[quote name="poveraccio"]@panagio, vai al secondo post di mentana poi clicca 'commenti più in vista' e poi ' più recenti'. Vedrai che ti appare.

Sinceramente non lo vedo neanche cosi! ne vedo però molti altri, simili e molto divertenti da leggere... :hammer:

Nicola: Mentana, può dire quello che le pare. Resta nei più, e parlo di persone comuni come sono io, a distanza di 15 anni, il sospetto che quel momento storico puzzi tanto di merda, oltre che di morte.
311 · Ieri alle 1:19 · Modificato
Nascondi 51 risposte
Enrico Mentana
Enrico Mentana Senza offesa, ma ha provato a dare un'occhiata sotto le suole?
343 · Ieri alle 9:40

...poco più giu...

M: Penoso ... Altro che direttore dovrebbero chiamarti . Quanti soldi prendi per scrivere ste boiate ? Vergognati
16 · Ieri alle 10:23

... ...
C: Mentana ultimamente per la merda lei non dovrebbe guardare sotto le suole, bensì tra i denti che leccando culi ne resta sempre un po'!


@redazzucco: è stato comunque ampiamente sommerso di post....fossero stati tutti lo stesso, a mio avviso era meglio, ma se si continua a perseverare sui social, ogni giorno da qui a Natale.... qualcosa si smuoverà! ne sono certo!

edit , aggiunta: e comunque il buon Mentana non ne sta uscendo certo bene....legge del karma? chi di webete colpisce ... :pint:
NiHiLaNtH
#107 NiHiLaNtH 2016-09-12 21:00
x Giova1488

guarda che gli ebrei fino a non molto tempo fa non contavano niente e venivano spesso perseguitati
poi i potenti hanno capito che potevano essere utili e hanno concesso ad alcuni di loro di entrare a far parte di un certo livello dell'elite
Antdbnkrs
#108 Antdbnkrs 2016-09-12 21:30
Mentana poteva stare zitto, invece ha voluto deridere i "complottisti"... cosi facendo ha involontariamente diffuso le analasi fatte da a&e911truth permettendo a centinaia di persone di conoscere la verita'. Non è molto ma piutost che nient l è mei piutost
angelo88
#109 angelo88 2016-09-12 21:52
Citazione Redazione:
WATCH_OUT: Citazione:
Mentana è un libero pensatore? Ma davvero? Forse se si conoscesse davvero come funzionano le redazioni di giornali e TV anche il minimo dubbio scomparirebbe,
Forse se tu conoscessi il "linguaggio diplomatico" non avresti fatto questo commento. (Absit iniuria verbis, of course :-) )
Infatti, secondo me Mentana ha fatto una scelta (sbagliata ma una scelta). É mai possibile che nel web bisogna sempre schierarsi tra tifoserie? Anche Mazzucco gli riconosce una certa onestà di condotta "ritengo Mentana nè un venduto nè un servo del sistema, ma un libero pensatore e una persona in buona fede.", e infatti gli da, giustamente, dell'ignorante in materia di 9/11. Sinceramente Massimo, tutta questa gente non ti fa una buona pubblicità, anche perchè non hai di fronte un debunker ma, fino a prova contraria, un giornalista.
Anteater
#110 Anteater 2016-09-12 22:00
L'impostazione di Mentana quando fu coinvolta Redazione...




WATCH_OUT ...bel commento....sul subliminale però esiste il caos o fattore umano...e sicuro che resta efficace, ma a mio avviso, come linea di massima...

...comunque la consapevolezza di Mentana è paragonabile all'insensibilità del patologo...qualcosa dentro si rompe...poi aggiustato dalla comicità di Crozza...e da qualcuno che lo fa diventare addirittura responsabile...

...e i governi? e i creditori dei governi? E i mentori dei "creditori"? Gli occhi guardano l'orizzonte....se quell'orizzonte è poi la TV...si ha l'illusione di guardar lontano...Internet incluso...

Il vero problema è contare sul numero e convincere il 51% di come va veramente il mondo...a me, sembra, una causa persa!....non potrebbero esistere i Mentana se non ci fossero le pecore...capire perché non tutti son ovini...e ripensare il mondo...

Slobbysta
BaBaJaN
#111 BaBaJaN 2016-09-12 23:07
ragazzi ormai la guerra è strafinita rendiamocene conto, il sistema ha vinto a mani basse.

siamo veramente tutti di passaggio, una scoreggia di passaggio. gustiamoci quello che abbiamo intravisto. cerchiamo di creare una realtà diversa PER NOI, qualcosa cambierà intorno. il sistema a cui siamo comunque collegati non può essere cambiato, va avanti per la sua strada ormai.

vogliamoci bene, magari in posti lontani dall'italia o da alcuni posti dell'italia che NON puzzano di vibrazioni basse, rancide, ormai putride.


è inutile continuare a combattare, mentana è mortale, passerà anche lui, il corriere e i suoi servi, passeranno anche loro, le nostre lotte contro i mulini a vento passeranno...

mazzucco il tuo lavoro rimarrà (sempre che non venga bruciato in una nuova "caccia alle streghe"), questo ti fa onore. qualcuno ti ringrazierà, qualcuno ti odierà perchè preferiva vivere la sua scoreggia di esistenza in maniera più dolce.

questa prigione energetica in cui viviamo non ha risoluzione, dobbiamo accettarla. chi in un modo chi in un altra.

fai bene a combattere se ti fa stare bene.

il resto credo sia solo tempo perso. non voglio essere disfattista ma solo realista.

questo sistema ha vinto ormai, cerchiamo almeno di farcene una ragione... siamo 1 contro 11111111111111111111111111111111111111111111111111 111111111111111111111111111111111111* infinito.


qualche risveglio qua e la, qualche percezione in più qua e la... e poi? niente... nada de nada.

domani è un altro giorno

respiro?
si c'è ancora elettricità

vi voglio bene.

notte
ELFLACO
#112 ELFLACO 2016-09-12 23:31
Citazione BaBaJaN:


questo sistema ha vinto ormai, cerchiamo almeno di farcene una ragione... siamo 1 contro 11111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111* infinito.


COL CAZZO !! Piuttosto BANZAAAAAAIIII !! :hammer:
BaBaJaN
#113 BaBaJaN 2016-09-12 23:39
Citazione ELFLACO:
Citazione BaBaJaN:


questo sistema ha vinto ormai, cerchiamo almeno di farcene una ragione... siamo 1 contro 11111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111* infinito.


COL CAZZO !! Piuttosto BANZAAAAAAIIII !! :hammer:


una soluzione. ma non una risoluzione (semmai esista) :D
peonia
#114 peonia 2016-09-12 23:39
Citazione ELFLACO:


questo sistema ha vinto ormai, cerchiamo almeno di farcene una ragione... siamo 1 contro 11111111111111111111111111111111111111111111111111 111111111111111111111111111111111111* infinito.


è così che ti fregano.....facendotelo credere....se le masse rincoglionite si dessero una svegliata, saremmo 11111111111111111111111111111111111111111111111111 11111 contro 1

(è difficile postare qualcosa tra le 23.30 e 0.30. Il sito va in manutenzione o sono quelli de
"LE VITE DEGLI ALTRI" che lo impallano?! :-D)
edo
#115 edo 2016-09-12 23:43
Mi spiace di non aver stampato un articolo di un altro enrico (deaglio) in cui l'insuperabile nullità parlava di Hitler, spiegando che sarebbe stato sufficiente che un certo numero di tedeschi gli avesse offerto la propria fiera opposizione, per impedirgli di fare ciò che fece.
Di sicuro, lui (deaglio) non sa cosa sia l'opposizione e nemmeno ha idea della storia, che nella sua piccola mente si sviluppa come una striscia di fumetto Disney.
L'altro enrico (mentana) non è tanto distante dal deaglio. Gli basta ripetere ciò che ""si sa"" e cioè la balla collettiva per sentirsi un serio (e fiero) professionista delle posizioni a 90°. Se così non fosse, non starebbero dove stanno.
Nick_85
#116 Nick_85 2016-09-13 01:10
Dal blog "Goofynomics" di Alberto Bagnai, volevo sottoporvi questa lettera di uno psichiatra allo stesso Bagnai, dove si parla del rapporto tra il "piddino" e l'euro. In questo caso il "piddino" di turno è Mentana, e al posto dell'euro c'è la questione dell'11 settembre. Penso che la seguente lettera possa essere usata anche per analizzare questo caso.

(Il piddino non è l'elettore del PD, ma colui che pensa di avere la verità sempre in tasca)

Caro Alberto,


Da ricercatore che si occupa di processi cognitivi mi sono chiesto perché le cose stiano così, o almeno quali potrebbero essere le cause di tanta apparente ritrosia a considerare scenari diversi dall’euro, come tu proponi invece da tempo. Ora, se escludiamo ragioni guidate da meri interessi personali, che possono esistere, ma probabilmente riguarderanno un numero relativamente esiguo d’individui, non credo che la soluzione sia pensare che la resistenza a cambiare prospettiva dipenda dal fatto che queste persone (i piddini, giusto?) non capiscono o non vogliono capire. Come tu ben sai questa non è una spiegazione, ma casomai il problema. Il punto è proprio cercare di capire perché molti non vedano altre soluzioni se non quelle proposte dall’autorità politica e/o tecnica.

Riflettendoci un po’ mi sono venute in mente tre ragioni che vorrei proporre alla tua attenzione e che potrebbero forse essere utili per guardare al problema da una prospettiva diversa. Mi scuserai se le ragioni che ti offro fanno riferimento solo a processi mentali o cognitivi, e non a temi di natura economico-politica, argomenti giustamente spesso centrali all’appassionata discussione che avviene sul tuo blog. Tuttavia, se consideriamo che anche l’economia e la politica sono due prodotti della mente umana, allora è anche ai meccanismi psicologici che bisogna guardare per capire, almeno in parte, certe scelte o non scelte fatte dalle persone.

La prima ragione per cui molte persone forse seguono in maniera acritica il pensiero dominante pro euro chiama in causa la naturale propensione dell’essere umano ad obbedire all’autorità. Si potrebbe obiettare che questa è un’ovvietà, perché (quasi) tutti quanti noi rispettiamo le regole dettate dalle leggi promulgate dall’autorità politica, fa parte del patto sociale. La questione però è un po’ più sottile di così. Qui non si tratta di seguire le regole o le leggi, ma di abbracciare e fare proprie convinzioni e soluzioni veicolate dalla politica su larga scala. Dire che la soluzione è rimanere nell’euro, piuttosto che uscirne, è un progetto politico, un’indicazione per un sostengo politico, che il governo, l’autorità, veicola alla popolazione.

Come si comporta la maggior parte delle persone difronte all’autorità ce lo ha rivelato, in modo spettacolare e preoccupante, un famoso esperimento di Stanley Milgram condotto nel1961. Nell’esperimento due persone vengono convocate per un esperimento cui decidono di partecipare volontariamente. Nel laboratorio a una delle due viene dato il ruolo di insegnante, e all’altra di allievo, visto che lo scopo dell’esperimento è, racconta il ricercatore in camice bianco (l’autorità), vedere come le persone imparino dalle punizioni. La persona designata come insegnante deve quindi leggere delle liste di parole, che l’allievo, in un'altra stanza, deve ripetere. A ogni errore l’insegnante deve punirlo con una scossa elettrica, che aumenterà progressivamente. Ovviamente l’allievo è un confederato dello sperimentatore, e non riceve alcuna scossa. L’insegnante però non lo sa, e crede di dare delle scosse vere, e dall’altra parte a un certo punto iniziano i lamenti e poi le urla di dolore dell’allievo. Difronte ai dubbi dell’insegnante in merito al fatto che fosse lecito proseguire, il dottore in camice bianco lo rassicura e gli dice di continuare, che è tutto sotto controllo, che non si può tornar indietro, che c’è un preciso impegno preso una volta accettato di far parte dell’esperimento (ti ricorda qualcosa?). Molte persone ubbidirono, più o meno passivamente, e continuarono ad infliggere dolore ad un loro simile (così credevano) solo perché l’autorità glielo chiedeva, e tanto bastava per continuare nella loro azione illegale e poco etica, anche se la loro vittima li supplicava di smettere dicendo di sentirsi male. Questo esperimento dimostrò chiaramente che su molte persone l’autorità ha una presa incredibile, e sono pronte a seguire l'autorità in modo acritico e irresponsabile.

Se l’essere umano è capace di questo, e bada bene non in guerra, ma in condizioni di normale vita quotidiana, forse non c’è da stupirsi che molto spesso sia disposto a seguire la scelta e la narrazione dell’autorità politica di turno, in merito all’euro o a qualsiasi altro argomento, anche quando questo significa imporre condizioni di vita difficili ad altri cittadini. Ovviamente Milgram trovò che alcune persone si rifiutarono di seguire le indicazioni dell’autorità, e infatti c’è sempre chi sfida, a torto o a ragione, l’autorità costituita, il pensiero dominante.

Potrebbero esserci motivi di natura evoluzionistica che spiegano la naturale tendenza dell’essere umano a rispettare e seguire l’autorità. Infatti, non è difficile capire che per animali che vivono in gruppo, come la specie homo sapiens (ma lo stesso vale per molti altri animali), è fondamentale che siano selezionati nel pool genico quei geni che favoriscono il rispetto del capo branco, cioè dell’autorità, altrimenti ci sarebbe una situazione anarchica foriera di scontri continui tra gli individui. Spero sia chiaro che con questo non sto dando a te, e ai lettori del tuo blog, la patente di anarchici e rivoluzionari, con problemi genetici! Non voglio nemmeno giustificare nulla, sto solo fornendo una diversa chiave di lettura.

Il secondo motivo chiama in causa il fenomeno del conformismo sociale, illustrato in un altro famoso esperimento condotto dal maestro di Milgram, Solomon Asch.

Asch presentò a gruppi di 8 soggetti tre linee, tra le quali una era visibilmente più corta delle altre. Chiedeva quindi alle persone di decidere quale fossa la più corta. Sette di queste persone erano dei confederati, e tutti d’accordo indicavano come più corta una linea che in realtà non lo era. Cosa fecero i veri soggetti sperimentali, ignari di essere tali? Spesso conformavano il loro giudizio a quello della maggioranza del gruppo, indicando come più corta la linea che invece era più lunga. Attenzione, perché questi soggetti non stavano mentendo! Non avevano alcuna ragione per farlo, semplicemente la pressione sociale della maggioranza era così forte da influenzarli pesantemente. A pochi piace essere in disaccordo con la maggioranza. Se la linea scelta fosse veramente percepita come più corta è molto difficile stabilirlo sperimentalmente, ma non è importante per il nostro argomento. Analogamente, non è importante sapere se quelli che sostengono l’euro lo vedono veramente come l’unica soluzione. Il fatto è che esiste un meccanismo cognitivo sensibile al conformismo che porta le persone a sostenere le tesi della maggioranza.

Il terzo motivo fa riferimento all’effetto bystander o “effetto spettatore”. Purtroppo questo meccanismo cognitivo non fu messo in luce tramite un esperimento, ma fu rivelato da un vero caso di omicidio avvenuto a NY nel 1964. Brevemente, una ragazza di nome Kitty Genovese fu aggredita e accoltellata a morte in strada, senza che nessuno dalle case circostanti intervenisse o chiamasse tempestivamente la polizia nonostante il trambusto e le urla. Perché? Perché, per semplificare, ognuno pensava che lo avrebbe fatto qualcun altro.

Non è così difficile quindi immaginare che esistano nella società molte persone che pur sapendo di assistere a un “omicidio” politico e sociale quale forse è l’euro, non agiscono, non si mobilitano, perché pensano che il problema lo risolverà qualcun altro. Stanno alla finestra, come quelle persone che lasciarono morire Kitty Genovese, non perché approvassero, non perché fossero cattive o stupide, ma perché a volte così funziona la nostra mente. Si chiama anche diluizione della responsabilità.

Non so quanto queste considerazioni siano centrate per i tuoi argomenti e possano essere utili al tuo lavoro e alla discussione nel tuo blog. Però forse capire i meccanismi cognitivi aiuta a comprendere perché le cose vanno, con nostra sorpresa e amarezza, in un certo modo. Ed è proprio perché così funziona la mente umana, con i suoi limiti, che le élite culturali e politiche hanno un’enorme responsabilità.


Fonte: "Goofynomics" La lettera è stata tagliata per ragioni di spazio
lysmata
#117 lysmata 2016-09-13 02:53
Venire qui online, ieri e l'altro ieri, e vedere i due articoli, questo su Mentana e l'altro sulla sintesi, mi é sembrato a dir poco patetico. Mi sono sentito come quelli che vanno a una messa di trigesimo. La domanda che ti poni é solo una: perché sono venuto? Non riesco a trarre giovamento da questa messa in scena, non porto fuori nulla di nuovo e spesso ritrovo davanti facce che non sopportavo prima e non sopporto anche adesso.

Vedere commenti che riportano link di msn.com (vedi commento numero 20 sul post 11 settembre sintesi) dell'utente "mentelucida",nome quanto mai inopportuno) ti fanno scendere il latte ai coglioni. Insomma... Massimo, lascia perdere e apri una trattoria. Mi fa veramente male dovertelo dire, ma il tuo lavoro non é stato sufficiente. Il tuo, e quello delle migliaia di ricercatori, giornalisti, architetti, ingegneri, giornalisti che hanno contribuito a mostrare la veritá.

Pur con tutta l'attenzione a applicare il modello scientifico, la NOSTRA é e rimane solo UNA veritá. Sommersa da migliaia di ore ininterrotte di uomini e donne e viceversa, c'é posta per te, telegiornali con video di cuccioli, facebook instagram, grande fratello, l'isola, i libri di ken follet e di oriana fallaci.... Ma insomma... ma che cazzo ti aspettavi di fare??
Anni fa ricordo che, arrivato a un bivio davanti alla tua vita, Massimo, ti/ci chiedevi che fare dopo aver analizzato e reanalizzato tutto lo scibile sull'11/09. Ti sentivi un pó perso, avevi raggiuntola tua laurea (passami la similitudine) e ti trovavi in quella fase "che fare". Io mi permisi il lusso di regalarti un consiglio.
In un mondo perfetto ti godresti una pensione dorata, frutto del tuo lavoro. Una forma di riconoscere il tuo lavoro e ripagarti per esso. MA siccome il mondo é ben altro che perfetto, ti invitavo a scegliere una nuova guerra come Rambo. Ebbene, credo che un pó magari quel consiglio lo hai pure preso sul serio. Ti stai dedicando anima e corpo al moon hoax.
Ebbene, rettificare é da saggi.
Lascia perdere.
Non farti venire un'altra ulcera per qualcosa che probabilmente vedremo in 50. Cambia lentamente questo forum in una merda come dagospia o come Libero.it e vedrai che come per miracolo le visite e gli sponsor si faranno vivi. Perché pure tu devi vivere. E siccome nessuno ti dará un premio (nemmeno una pagina su wikipedia degna del tuo lavoro... passerá qualche bastardo e la imbratterá di fesserie), come se fossi un figlio ti dico... fermati.

Quel gran pezzo di Attivissimo é riuscito a dire anche in questa oiccasione una sequela di coglionate che, credimi, ci vuole veramente stomaco non dico tanto aleggerle quanto anche solo a scriverle.
attivissimo.blogspot.com.es/.../

E qui che vogliamo fare?? Cambiare il mondo?? Ma andate tutti quanti a cagare. Nemmeno i nostri genitori, amici, mogli ci hanno preso sul serio. Alle cene di Natale eravamo sempre quelli un pó sciroccati, quelli che "chiaro chiaro, gli Stati Uniti che si bombardano da soli, Che? Pearl Harlbour? Figo, si, ho visto il film un paio d'anni fa."

Siamo tutti copie di Maccio Capatonda. L'unica soluzione é la pillola blu (?).
Coraggio.
Il canto notturno del pastore errante dell'Asia é del 1830. Pensa un pó.
Aironeblu
#118 Aironeblu 2016-09-13 08:41
Citazione Anteater:
L'impostazione di Mentana quando fu coinvolta Redazione...
Slobbysta


E' l'impostazione che apre il servizio con un montaggio che cerca di deridere i "complottisti" e finisce con un altro filmato che cerca di deridere i "complottisti", mettendoci in mezzo qualche spezzone di dibattito reale in cui Massimo cerca di inquadrare l'argomento da un punto di vista logico e oggettivo, e gli "ufficialisti" ripetono come un rosario la verita' ufficiale discesa dal cielo.
Mentana da parte sua ne esce benissimo, come un vero giornalista, in cerca della verita' e aperto a tutte le opinioni, fa parlare tutti e non fa preferenze per nessuno, salvo poi, dopo qualche immancabile parentesi di apologia ebraica, concludere testualmente:

"navigando si trova di tutto", anche le "ipotesi piu' fantasiose", come quelle che affermano

- l'assenza di compagnie ebraiche il giorno dell'attacco dalle TT
- il piazzamento di cariche esplosive nel WTC
- che "L'11 set e' un'enorme bugia costruita da Bush e i suoi uomini"
- e che "in pratica Bush e i ragazzi della Skulls&Bones stanno preparando l'America per uno stato di polizia. Lo scopo: creare un nuovo ordine mondiale.

Roba da complottisti!!! :pint:
SuperGulp
#119 SuperGulp 2016-09-13 08:45
Non ho mai visto le puntate di Matrix dedicate all' 11 Settembre.
Ho visto, credo la prima, segnalata da Mentana su facebook.

Mi ha colpito molto il cadere dalle nuvole dei due "debunker"
quando Massimo ha parlato dell'attentato del 1993 con implicata
la cia, beoti per scelta o di fatto???
Manrix
#120 Manrix 2016-09-13 09:22
Concordo con lysmata. Non c'è nessuna possibilità che le persone arrivino a capire e imparino a ragionare con la propria testa. É come se le persone vivessero in una bolla, una bolla di sicurezza. Vogliono mantenere questa sicurezza a totti i costi. Credo che sia insito nella nostra natura il crearci una realtà che possiamo (pensare di) tenere sotto controllo, per condurre una vita serena. Mettetevi nei panni di una persona che da un giorno all'altro perde tutta la sicurezza, ed è costretto ad accettare una realtà diversa, secondo me non riuscirebbe più a vivere. Io, quando sono tra le persone, non parlo mai di queste cose perche effettivamente non serve a niente, al 90% ottieni "sei un rinc*****to davanti al computer". E allora, osservando ed ascoltanto gli altri, capisci che la maggior parte vive per far soldi, accoppiarsi e godersela. Nessuno che si svegli al mattino con più alti propositi. Qui siamo ancora ai livelli di "la russia è comunista cattiva", "gli arabi sono cattivi ed infedeli", "capitan america è il salvatore".
Sertes
#121 Sertes 2016-09-13 09:27
Citazione BaBaJaN:
è inutile continuare a combattare, mentana è mortale, passerà anche lui, il corriere e i suoi servi, passeranno anche loro, le nostre lotte contro i mulini a vento passeranno...


Citazione lysmata:
E qui che vogliamo fare?? Cambiare il mondo?? Ma andate tutti quanti a cagare.


Oh, che bello, un po' di sano disfattismo. Ci voleva proprio qualcuno che volendo giustificare la propria pigrizia, ci venisse a raccontare che impegnarsi non cambia nulla.

Grandi contributi, ragazzi, con lo stesso tempo potevate scrivere qualcosa di intelligente.
kamiokande
#122 kamiokande 2016-09-13 09:34
@ Nick_85
Quoto in toto, è decisamente più facile conformarsi che ribattere alle autorità.

@ lysmata
Ho provato a leggere quanto scritto da Attivssimo ma alla fine della seconda riga ho desistito. Ma la cosa che più mi ha sconvolto sono i commenti, uno adirittura scrive "Paolo se tuttii giornalisti fossero tutti come te ricomincerei a leggere i giornali"...spero che in questi casi sia normale provare repulsione per una certa parte del genere umano.
Antdbnkrs
#123 Antdbnkrs 2016-09-13 09:38
Mentana ha ricevuto da parte mia almeno 10 messaggi con il link a questo 3D, poi ho scatenato altri complottisti che fanno la stessa cosa.
Mentana adesso non puo' piu' dire di non sapere :pint:
robcoppola
#124 robcoppola 2016-09-13 09:41
Citazione:
questo sistema ha vinto ormai, cerchiamo almeno di farcene una ragione... siamo 1 contro 11111111111111111111111111111111111111111111111111 111111111111111111111111111111111111* infinito.
Il sistema avrà vinto solo quando smetteremo di combatterlo.
L'errore chiave che non dobbiamo commettere è avere aspettativa in una vittoria nel breve periodo.
Combattere questo sistema significa PRENDERE TEMPO, necessario per chi ancora è accecato e quindi non entra in battaglia o addirittura appoggia il loro nemico, vedendolo come salvatore.
Dilatare il tempo è fondamentale per mettere in piedi una migliore visione delle cose, della società, di come vorremmo veramente vivere.
Se smettiamo di combattere, il tempo si annulla. Tutte le porte/strade si chiudono e il nostro destino sarà completamente consegnato ad un manipolo di farabutti.
Tianos
#125 Tianos 2016-09-13 09:53
So che la mia esperienza in questo senso sarà inutile, ma quel che ha fatto massimo non lo è in ogni caso avesse messo in moto la ragione di una sola persona ha già vinto e ha vinto per ogni persona in cui è riusito a fare questo.
So che molti sono affranti, disillusi, consapevoli che è la menzogna oggi a vivere con 11 settembre, ma posso anche dirvi con quello che ho studiato sulle NDE (near death experience) che i falsari avranno di che soffrirne, di la del velo le menzogne non possono esistere.
Aironeblu
#126 Aironeblu 2016-09-13 09:56
@Lysmata

Periodo di scoramento? ;-)

Se posso permettermi, mi sembra che tu prenda la situazione da un punto di vista sbagliato, cosa piuttosto comune, che io stesso ho fatto parecchie volte, e cioe':
Ti poni come obbiettivo quello di "risvegliare" l'Italia intera, diffondendo le informazioni che hai faticosamente setacciato per anni e cercando di modificare le opinioni consolidate da anni di propaganda mainstream. Una battaglia persa in partenza, come tu stesso affermi, poiche' le armi e le forze in gioco sono assolutamente impari, anni di propaganda, falsita' e lavaggio del cervello operato da professionisti della manipolazione mediatica con miliardi e miliardi di investimento contro qualche minuto delle tue misere parole scambiate al bar o alla cena di Natale. E' normale che i tuoi discorsi non possano da soli capovolgere all'improvviso le opinioni come se fossero la verita' rivelata. Meno che ai dopo l'opportuna infangatura operata dai debunkers contro chi solleva dei dubbi sulle versioni ufficiali delle cose.
Dopo essermi scontrato per qualche tempo con l'ottusita' della maggioranza, io ho cambiato obbiettivo: non mi propongo piu' di "risvegliare" le grandi masse dal loro sonno indotto, ma molto piu' semplicemente, di scambiare le mie opinioni con altre persone, senza pretendere di cambiare di punto in bianco il loro punto di vista. La stragande maggioranza continuera' felice nella sua ottusita', magari deridendoti stupidamente, e allora che continui nella sua ottusita'! Tu hai condiviso con loro qualcosa di prezioso, che hai faticosamente conquistato, gli hai dato una opportunita' di alzare lo sguardo, liberarsi dai condizionamenti e cercare di comprendere la vera realta' delle cose (delle piccole cose umane, precisiamo!), e costoro si rifiutano di aprire gli occhi e preferiscono continuare nel loro sonno da "pillola blu"? Ebbene, e' perche' lo meritano, meritano di continuare ad essere quello che sono, controllati e manipolati. Perche' mai doverli risvegliare a forza? Cazzacci loro!
Al contrario, i pochissimi che gia' sono predisposti, si interesseranno e approfondiranno, esattamente come ho fatto io e hai fatto tu quando ci e' capitato, magari casualmente, di intravedere qualcosa dall'altra parte del velo, e per quanto pochi, qualcuno c'e'! Ed e' con loro che si puo' discutere ad un livello molto piu' aperto e intelligente, libero dai condizionamenti mediatici, scambiandosi opinioni, ragionamenti e informazioni, e formando un gruppo di pensiero che magari non cambiera' le dinamiche del potere, ma per lo meno riuscira' a comprenderle meglio.
E' quello che si fa in un blog come questo, dove spero di continuare a sentire anche le tue opinioni. :pint:
lysmata
#127 lysmata 2016-09-13 09:57
Sertes. .. chiaro chiaro. L'unico capace di scrivere qualcosa di intelligente sei tu. E l'unico capace di fare qualcosa sei tu. Si vede come cambia il mondo giorno dopo giorno grazie ai tuoi sforzi. Mavaccagher. Che fastidio i saccenti. Non devi mica rispondere per forza. Guarda e passa. Se per te non é sufficientemente intelligente ignorami. saluti.
redazione
#128 redazione 2016-09-13 10:25
ANTDBNKRS: Citazione:
Mentana ha ricevuto da parte mia almeno 10 messaggi con il link a questo 3D, poi ho scatenato altri complottisti che fanno la stessa cosa.
Mentana adesso non puo' piu' dire di non sapere
Stai tranquillo, Mentana ha letto. (Grazie a tutti quelli che si sono dati da fare).
redazione
#129 redazione 2016-09-13 10:35
LYSMATA: Non ti offendere, ma soltanto una persona limitata riesce a non vedere i risultati raggiunti in tutti questi anni di battaglie. Certo, se uno si aspettava che Bruno Vespa si stracciasse le vesti in TV per aver raccontato bugie sul 9/11, allora è vero che "abbiamo perso". Ma non era quello lo scopo.

Lo scopo era di dare gli strumenti per capire a chi fosse intenzionato - e pronto - a capire. E questo scopo è stato raggiunto. Poi, come tu stesso hai scritto, i vespa (e i mazzucco) passano, ma le idee rimangono.

Il tuo malessere (che è stato anche il mio, domenica scorsa) è limitato al quotidiano. Ma la storia va guardata come un film, non come una fotografia.
charliemike
#130 charliemike 2016-09-13 11:41
Citazione kamiokande:

@ lysmata
Ho provato a leggere quanto scritto da Attivssimo ma alla fine della seconda riga ho desistito. Ma la cosa che più mi ha sconvolto sono i commenti, uno adirittura scrive "Paolo se tuttii giornalisti fossero tutti come te ricomincerei a leggere i giornali"...spero che in questi casi sia normale provare repulsione per una certa parte del genere umano.


Penso che la maggior parte degli utenti di Scorrettissimo pendano dalle sue labbra attendendo che dalla sua bocca esca il Verbo.
Non si preoccupano minimamente, non dico di verificare, ma almeno di ragionare con la propria testa anche alle cose più elementari.
(P.es. un grattacielo di 400m danneggiato in alto per una sezione nettamente inferiore alla sua larghezza non può in alcun modo disintegrarsi al suolo)
Non è del tutto colpa loro. A Scorrettissimo non si può negare di saper parlare e circuire le folle.
Però non vorrei essere nei suoi panni il giorno che tutto il suo castello di bugie crollerà.
Sertes
#131 Sertes 2016-09-13 12:02
Citazione lysmata:
Sertes. .. chiaro chiaro. L'unico capace di scrivere qualcosa di intelligente sei tu. E l'unico capace di fare qualcosa sei tu. Si vede come cambia il mondo giorno dopo giorno grazie ai tuoi sforzi. Mavaccagher. Che fastidio i saccenti. Non devi mica rispondere per forza. Guarda e passa. Se per te non é sufficientemente intelligente ignorami. saluti.

Lysmata, la libertà di parola ti piace solo quando la usi tu, invece quando la usano gli altri e vieni trattato come tu tratti gli altri ti disturba eh?
Fidati che se voglio risponderti lo faccio senza doverti chiedere il permesso, rendo conto alla legge italiana e al webmaster Mazzucco, tolto questo siamo in un forum di discussione appunto per discutere. Se poi speravi che mandando a cagare la gente ottenessi gli applausi, ti sei un po' illuso.
lysmata
#132 lysmata 2016-09-13 12:20
Citazione Redazione:
LYSMATA: Non ti offendere, ma soltanto una persona limitata riesce a non vedere i risultati raggiunti in tutti questi anni di battaglie. Certo, se uno si aspettava che Bruno Vespa si stracciasse le vesti in TV per aver raccontato bugie sul 9/11, allora è vero che "abbiamo perso". Ma non era quello lo scopo.

Lo scopo era di dare gli strumenti per capire a chi fosse intenzionato - e pronto - a capire. E questo scopo è stato raggiunto. Poi, come tu stesso hai scritto, i vespa (e i mazzucco) passano, ma le idee rimangono.

Il tuo malessere (che è stato anche il mio, domenica scorsa) è limitato al quotidiano. Ma la storia va guardata come un film, non come una fotografia.


Boh, che vuoi che ti dica. Avanti. Io non sono minimamente soddisfatto...
Mentelucida
#133 Mentelucida 2016-09-13 12:33
Citazione lysmata:


Vedere commenti che riportano link di msn.com (vedi commento numero 20 sul post 11 settembre sintesi) dell'utente "mentelucida",nome quanto mai inopportuno) ti fanno scendere il latte ai coglioni. Insomma... Massimo, lascia perdere e apri una trattoria.

E qui che vogliamo fare?? Cambiare il mondo?? Ma andate tutti quanti a cagare. Nemmeno i nostri genitori, amici, mogli ci hanno preso sul serio. Alle cene di Natale eravamo sempre quelli un pó sciroccati, quelli che "chiaro chiaro, gli Stati Uniti che si bombardano da soli, Che? Pearl Harlbour? Figo, si, ho visto il film un paio d'anni fa."


Caro "coso", di solito evito di criticare le persone, semplicemente per rispetto di chi legge il forum, a cui non interessa nulla delle infinite liti tra utenti; (Massimo preparati a bannarmi!) ma questa volta visto che mi sento tirato direttamente in causa (per tre volte) da una persona infantile che usa metodi cicappiani, invece di discutere di fatti, oltre ad avere una mente ristretta che non riesce a capire l'ironia, si attacca ad un nickname!!!

Cos'hai fatto tutto l'anno? Perché non hai continuato a farlo anche l'11 Settembre? Ti ha mandato "qualcuno" a controllare cosa stavamo scrivendo?? Per il resto del post, visto che era indirizzato a Massimo, e lui ti ha già risposto, non devo ripetere le stesse cose.

Ah, un'ultima cosa, non ti mando a cagare come in modo signorile hai fatto tu, uso delle tecniche "alternative" (a cui tu non credi) e quindi ti auguro tutto il bene che ti possa arrivare, capisc'a me ! ;-)
Det.Conan
#134 Det.Conan 2016-09-13 12:36
www.beppegrillo.it/2016/09/hillary_malata.html

Ottimo articolo di Marcello Foa su Hillary.
Foa uno dei pochi giornalisti mainstream liberi.
Sembra un OT ma non lo è.

Lysmata,
il vero problema di certa informazione alternativa è che crede che la verità esca fuori solo in quanto verità.
I nudi fatti che sbaragliano le menzogne e le falsità.
CAZZATA ENORME.
La verità verrà fuori solo quando i rapporti di forza sociali,politici ed economici cambieranno.
Ovverosia quando al potere nei paesi occidentali andranno nuove forze e nuove persone in contrasto con l'establishment precedente.
Internet è un fattore che accelera questo processo ma non basta da solo.
I mantra e le preghiere di Franceschetti o i documentari di Mazzucco sono l'input ma è nell'agire politico nel senso nobile del termine che la realtà cambia.
E' stato sempre così finora nella storia dell'uomo.
Immagina,fino a 5 anni fa nessuno avrebbe creduto che sul principale organo di informazione del SECONDO PARTITO ITALIANO uscisse un articolo del genere.
Già questo è un progresso così come lo è Podemos in Spagna.
Immagina,in un anno si voterà tre volte in Spagna e tutto fatto per impedire a Podemos di entrare al governo.
Sono talmente terrorizzati da questi cambiamenti epocali che sono costretti a inventarsi una puttanata colossale come la colla difettosa in Austria per mascherare i sondaggi che danno in nettissimo vantaggio Hofer in Austria.
E tutto questo grazie all'informazione alternativa che ha sedimentato un'altra verità e un'altra visione del mondo in migliaia di persone...

Riporto la conclusione dell'articolo :

"Il silenzio unanime delle grandi testate – dalla Abc al New York Times – non basta più per celare notizie sgradite, perché una parte consistente del pubblico americano si informa seguendo canali informali, non si limita più alla voce della stampa mainstream di cui diffida sempre di più.

Preferisce la stampa alternativa, preferisce i siti animati da un manipolo di giornalisti che hanno il coraggio delle idee e che hanno imparato ad usare Internet per documentare i propri scoop, dimostrando di essere più efficienti, più sul pezzo di redazioni faraoniche pluripremiate. Perché sono davvero liberi, davvero coraggiosi, talvolta faziosi ma non condizionabili. E sempre più seguiti.

Questa sì è una rivoluzione."
ildieffe
#135 ildieffe 2016-09-13 12:52
Mi sento di spezzare una lancia a favore di Lysmata, che sento umanamente molto vicino.

Uno non si aspettava che Bruno Vespa si stracciasse le vesti in tv: quello che lascia perplessi è vedere parenti, amici o persone che hai sempre stimato che non si prendono nemmeno la briga di informarsi prima di dare dei giudizi sprezzanti su chi invece cerca di ragionare. Basterebbe che perdessero tre ore della loro esistenza, ma non sono capaci di fare nemmeno quello. E' avvilente.

Per non parlare degli intellettuali: credo che Umberto Eco non si sia veramente mai informato di ciò che è accaduto quel giorno.

I giornalisti sono una categoria a parte, essendo pagati per mentire (basta vedere cosa ha avuto il coraggio di dire Molinari l'altra sera). Minoli aveva avuto un'illuminazione 5 anni fa (come scrivevo nel penultimo thread) ma evidentemente è voluto tornare nei ranghi.

Detto questo credo che il lavoro fatto in questi anni non sia affatto vano e bisogna continuare su questa strada anche perché io ho scoperto solo dopo trent'anni quello che è veramente successo a Dallas e dopo 50 che a Pearl Harbour non è andata come ce l'hanno raccontata
NiHiLaNtH
#136 NiHiLaNtH 2016-09-13 12:58
Citazione:
dell'attentato del 1993 con implicata la cia
era l'fbi
poi c'era anche una certa Josie Hadas( probabilmente un agente dei servizi segreti israeliani )
Mohammad Salameh non aveva lasciato il suo nome e indirizo per l'affitto del furgone della Ryder ma quello della Hadas
SuperGulp
#137 SuperGulp 2016-09-13 13:03
ooops, FBI... la memoria fa acqua da tutte le parti...
Cicca
#138 Cicca 2016-09-13 13:29
Che Mentana ignori quell'inetto di Attivissimo, depone a suo favore..... :-D
Custer
#139 Custer 2016-09-13 13:34
Qualcuno mi sa dire, per certo, ( se è del mestiere o quasi), se Mentana risponde in prima persona alla sua pagina FB?
cioè al tempo di stare a ribattere a tutte le persone? salvo ovviamente che ha il tempo di postare.
NiHiLaNtH
#140 NiHiLaNtH 2016-09-13 14:15
NOTIZIA DI TRE GIORNI FA

Christine Todd Whitman l'ex capo dell'agenzia per la protezioe ambientale degli USA si scusa per aver detto nei giorni successivi all'11 settembre che l'aria di ground zero e di manhattan era pulita

theguardian.com/.../...

"Christine Todd Whitman, who as head of the Environmental Protection Agency (EPA) under George W Bush at the time of the 9/11 attacks told the public the air around Ground Zero in New York was safe to breathe, has admitted for the first time she was wrong.

Among those who were exposed to toxins released when the World Trade Center collapsed, the toll of illness and death continues to rise.

Speaking to the Guardian for a report on the growing health crisis to be published on Sunday, the 15th anniversary of the attacks, Whitman made an unprecedented apology to those affected but denied she had ever lied about the air quality or known at the time it was dangerous.

“Whatever we got wrong, we should acknowledge and people should be helped,” she said, adding that she still “feels awful” about the tragedy and its aftermath.

“I’m very sorry that people are sick,” she said. “I’m very sorry that people are dying and if the EPA and I in any way contributed to that, I’m sorry. We did the very best we could at the time with the knowledge we had.

She added: “Every time it comes around to the anniversary I cringe, because I know people will bring up my name, they blame me, they say that I lied and that people died because I lied, [they say] people have died because I made a mistake.”

A week after two hijacked passenger jets were flown into the towers of the World Trade Center, killing 2,753 people – 184 died in the Pentagon in Washington DC and 40 were killed when a United Airlines plane came down in a field in Pennsylvania – Whitman issued a statement. It said: “I am glad to reassure the people of New York … that their air is safe to breathe and their water is safe to drink.”

She has always maintained that as head of the EPA she was simply passing on what government scientists were telling her, warning those working at Ground Zero itself to wear respirators but dismissing concerns over the surrounding area, which was engulfed in dust and ash.

Three days after the attacks, Whitman, who had previously been the Republican governor of New Jersey, told reporters: “The good news continues to be that air samples we have taken have all been at levels that cause us no concern.”

In 2003, the EPA inspector general criticized the agency’s handling of the crisis, finding that the EPA had no basis for its swift pronouncements about air quality. Politicians, including the then New York senator Hillary Clinton, laid into the Bush administration, accusing it of deceiving the public.

More than 37,000 people registered with the World Trade Center Health Program
(WTCHP), a federal organisation set up in 2011 to oversee those affected by exposure to the toxins released at Ground Zero, have been declared sick. Many have chronic respiratory illnesses or cancer.

More than 1,100 people covered by the WTCHP have died. That number includes first responders who were at Ground Zero and people who lived and worked in the surrounding area.

A WTCHP spokeswoman, Christy Spring, said: “We have a list of health conditions that the program provides medical monitoring and treatment for, established by the government to have been related to exposure to the dust and debris from the 9/11 attack on the World Trade Center.”

Whitman said: “If people are dying from this – and I have not seen the data – and they had believed everything was fine, then you have got to blame the message they were hearing, and what they were hearing was that the ambient air quality in Lower Manhattan at the time was OK.”

Jerrold Nadler, a veteran US congressman whose district covers the World Trade Center site, told the Guardian on Thursday that Whitman had never admitted she had been wrong about the air quality.

“She knew or should have known” the air was dangerous, he said.

In 2008, Nadler accused Whitman of causing thousands to suffer injury “and in some cases death” due to “unnecessary exposure to toxins released by the collapse of the World Trade Center buildings”.

In a ruling in a lawsuit brought by New York residents that year, a federal appeals court ruled that Whitman could not be held liable for health problems caused by the air around Ground Zero.
fefochip
#141 fefochip 2016-09-13 15:21
@ lysmata

lo scoraggiamento di combattere contro forze apparentemente immense , contro un nemico che non ha volto ma è tutto intorno a te.
Sertes non ha capito un cazzo di questo tuo sfogo , parla per lui evidentemente come fanno tutti con le proiezioni. la pigrizia riguarderà lui, e te ne accusa.

non credo che nessuno di noi non abbia provato almeno una volta quello che tu hai provato ed efficacemente (almeno per me) espresso in questo forum.
è normale , è sano dire di volere di nuovo la pillola blu , di tornare nel bozzolo , di non sapere piu un cazzo e appunto aprire una trattoria.

ma il punto se ci pensi è che è inevitabile che sia cosi.
se ti cancellassero la memoria e ricominciassi a vivere ti ritroversti di nuovo davanti l'11 settembre e di nuovo ti troveresti a combattere contro questi nemici
apparentemente impossibili da battere , troppo grandi , troppi , troppo potenti ...

ma non è cosi caro lysmata che ne puoi uscire
sei solo tu la misura di te stesso, tu hai dovuto capire come andava il mondo , per altri va in un altro modo? lasciaglielo fare! è un problema loro
lo so che sei tentato di dire che è un problema anche nostro ed è in parte vero ma non puoi far ragionare qualcuno , è una contraddizione in termini.

il ragionamento è un atto di volontà che tu hai espresso ed altri no. non puoi pensare al loro posto e non sarebbe nemmeno giusto che lo facessi ..pensaci.

se dobbiamo evolvere collettivamente non possiamo pretendere che tutti ci diano retta soltanto perche si fidano o siamo belli altrimenti faremmo la stessa fine
al contrario di quello che succede con le persone oggi che danno rettà all'autorità semplicemente perche sono pecore abituate a pensare con la testa di qualcun altro.

noi non possiamo essere diversi da quello che siamo , fattene una ragione.
non possiamo pensare che l'11 settembre lo hanno fatto 19 visi sbattuti in prima pagina senza chiederci le dovute prove.
siamo fatti cosi punto e basta.
altri non si fanno questa e tante altre domande , fattene una ragione è cosi , ognuno ha i suoi tempi in questa o in altre vite.

tu non avresti il tuo stesso rispetto se pensassi come loro come gli "addormentati".
probabilmente per te è ora di cambiare pagina , l'11 settembre lo hai capito , vai avanti.

io sono stato male. sono stato dai medici e nessuno mi ha saputo non dico aiutare ma nemmeno dirmi cosa cazzo avevo.
è andata sempre peggio fino a che ho mandato tutti affanculo e mi sono messo io a lavorare su di me.
ogni giorno camminavo , quasi sonnambulo perche non riuscivo a dormire per i disturbi. non ho mai mollato ma ti assicuro che ne avevo molta voglia
ma semplicemente sapevo che non era un opzione praticabile. piano piano mi sono aiutato.
sto cercando di capire da mesi e studio ogni giorno scoprendo cose nuove. qualcosa l'ho capita (o penso almeno).
oggi sto meglio (mi gratto) praticamente senza disturbi (mi arigratto) non so se è finita , non lo posso sapere. ma continuo a camminare.
non è una questione di pigrizia o di scoraggiamento, sono oltre , so che non è un opzione arrendersi , non è contemplabile per me ...io sono cosi, io ho scelto di essere cosi.

non so se le cose che sto facendo sono giuste ma oggi so che nemmeno i medici lo sapevano , quindi tanto vale che ci pensi io e mi prenda io le mie responsabilità.
tanto in ogni caso se andrà tutto bene diranno di me che sono fortunato e se andrà male diranno di me che me lo avevano detto.
sei fai bene ti tirano le pietre, se fai male ti tirano le pietre e se non fai nulla te le tirano uguale.

capire l'11 settembre per te come per tanti altri non è stata un opzione ma un essenza , una cosa imprescindibile. a prescindere dagli altri .
a prescindere se poi potessimo cambiare qualcosa veramente o meno.

una cosa certe volte non si fa solo se si può vincere ma perche la devi fare e basta
spero che questa cosa con l'esempio che ho fatto su di me sia chiara.

un saluto

fefochip
eco3
#142 eco3 2016-09-13 15:21
Enrico Mentana "ignorante"? Credo proprio di no.
Altre sono le doti necessarie per condurre programmi e gestire l'informazione nelle tv.
Ricordo con disgusto l'episodio di giugno, quando a insulti di Monti risponde:
"Il Senatore Mario Monti è un democratico a tutti i carati. Non facciamo le classifiche di chi è democratico e chi non lo è", proseguendo poi: "Presidente, mi spiace che si sia creato un clima negativo. Lei sa quanto io, a differenza del Senatore Tremonti, sia un suo sincero ammiratore per quello che ha fatto".
Lo ammira "per quello che ha fatto".
Un essere ripugnante.
veljanov
#143 veljanov 2016-09-13 15:36
Citazione eco3:
Enrico Mentana "ignorante"? Credo proprio di no.
Altre sono le doti necessarie per condurre programmi e gestire l'informazione nelle tv.
Ricordo con disgusto l'episodio di giugno, quando a insulti di Monti risponde:
"Il Senatore Mario Monti è un democratico a tutti i carati. Non facciamo le classifiche di chi è democratico e chi non lo è", proseguendo poi: "Presidente, mi spiace che si sia creato un clima negativo. Lei sa quanto io, a differenza del Senatore Tremonti, sia un suo sincero ammiratore per quello che ha fatto".
Lo ammira "per quello che ha fatto".
Un essere ripugnante.


...per non parlare dei gettoni di presenza a trasmissioni generosamente definite più leggere, tipo tichitaca, processi, controcristi vari ecc...
sará anche preparato, ma quando gli sfreghi un bel blocchetto da 500 sotto il naso...
arkadin
#144 arkadin 2016-09-13 16:07
Risposta leggendaria di un utente al post di mentana "15 anni. E' tempo che i complottisti si riposino": Probabilmente è tempo che sia LEI a smettere di riposare!
miles
#145 miles 2016-09-13 16:11
Vi leggo da qualche anno, anche se, non ho mai postato nulla.
Ho deciso di "rompere il ghiaccio"con l'argomento che bene o male finisce per catalizzare la massima attenzione qui nel forum.
Che l'11/9 sia diventato uno spartiacque, tra una vecchia era storica e una nuova, dovrebbe essere chiaro a tutti,
complottisti e debunker, avversatori della tesi ufficiale e ricercatori della "verità", e coloro che per convinzione e/o convenienza questa "verità" pensano che ci sia già stata svelata subito nelle ore immediatamente successive ai fatti che ben conosciamo. Una specie di 12 ottobre 1492 evento che, pose fine al medioevo e dette l'inizio storicamente, all'età moderna. Sono ormai milioni i tasti pigiati su questo e chissà quanti altri blog e forum per discutere di questo argomento, ore e ore di film, documentari, centinaia le conferenze, gli spazi in trasmissioni radiofoniche e televise. Ogni piccolo dettaglio è stato analizzato, scandagliato, messo in discussione. Noi che abbiamo sofferto, e ancora soffriremo (forse per sempre) di questa malattia, pensiamo di sapere o di avere quasi ogni risposta ai tanti dubbi, e magari sorridiamo quando sentiamo molti ingenui o sprovveduti (o magari si sono soltanto sciroppati i programmi di Vespa) uscirsene con frasi tipo: "eh ma l'acciaio delle torri non aveva bisogno di fondere, bastava che si indebolisse per perdere le sue caratteristiche meccaniche di tenuta allo sforzo". Magari tu, in gioventù hai studiato metallurgia, conosci (o conoscevi) a memoria il diagramma ferro carbonio, per qualche combinazione della vita hai passato qualche anno a fondere e lavorare metalli che quando l'acciaio si scioglie, devono aspettare altri 300 gradi.
Facendo qualche rapido ragionamento sulle migliaia di tonnellate di acciaio presenti, sulle modalità con cui si "sarebbero dovuti" riscaldare, e sulle tempistiche (inizio dell'incendio e collasso dei materiali) ti viene spontaneo farti una bella risata interiore. Uno si chiede subito come mai, quegli stupidi che gestiscono le fonderie, si siano dotati di uno strumento cosi' complicato e impegnativo come l'alto forno(non si puo' mai spegnere altrimenti si danneggia irreparabilmente) invece di andare nel cortile ammucchiare un po' acciaio cospargerlo di kerosene, dargli fuoco, aspettando che si fonda.
Ora io sono magari più sensibile, conoscendo appena un po' la materia, a questo tipo di problema, come penso uno che abbia un brevetto di pilota di aerei possa esserlo sulle varie modalità che riguardano gli strani piloti e le acrobazie che ne hanno accompagnato i voli. Come d'altronde un progettista di edifici in vetro/acciaio non potrà che essersi fatto mille domande sulle tesi che hanno accompagnato le motivazioni dei crolli, dal punto di vista strutturale. Ho parlato con un architetto che ha lavorato in uno studio che ha progettato ed eseguito opere importanti(anche in Italia) strutturalmente simili alle twin towers, e mi ha sempre detto che, quei crolli sono assolutamente incompatibili con le cause che li "avrebbero" provocati. Perlomeno quelle note ed "ufficiali". E che per motivi di ordine pratico, chiunque(o quasi) nel settore preferisce o allinearsi alla versione ufficiale, o farsi gli affari propri. Anche se poi nonostante tutto almeno 2500 di queste figure professionali qualcosa in merito da dire abbiamo scoperto hanno.
Insomma a questo punto, a qualcuno verrà da chiedersi, e da dire, che queste cose, almeno qui sono arcinote, che avrei potuto dirle già da qualche anno, un po' come uno che arriva e che scopre l'acqua calda.
In effetti è vero, pero' il motivo di questo preambolo in realtà è un altro.
Fin dai primi minuti in cui quel pomeriggio dalla tv che avevamo in ufficio dove lavoravo, vedendo quei crolli e quel casino, oltre al terrore e all'angoscia,(solo qualche mese prima ero stato su una delle due torri,quella aperta alle visite turistiche, la sud se non ricordo male) che immediatamente mi colsero, inizio a farsi largo un sentimento strano, un misto di incredulità,di presa di coscienza che qualcosa sfuggisse alla mia capacità di comprendere fino in fondo cosa potesse essere successo. Sentimento che poi con la riflessione e l'analisi delle "spiegazioni" che venivano fornite, con il tempo si è trasformato in scetticismo e poi, chiaro rifiuto delle tesi "ufficiali". Gli anni passati a ricercare informazioni, i documentari di Massimo, i film di M. Moore, le varie tesi alternative, alcune stravaganti quanto la verità ufficiale, altre discretamente sensate, altre forse realistiche, ma che non mi hanno mai convinto fino in fondo.
Una cosa mi ha sempre lasciato molto perplesso pero'. L'intero complesso del wtc si è come polverizzato, volatilizzato. Se osserviamo le foto di quello che si vede dopo i crolli, la prima impressione che si ha è: dove sono finiti quei grattacieli? Se sommiamo tutti gli edifici che erano ubicati in quella zona, viene fuori un palazzo alto quasi un kilometro. Proviamo ad immaginare che montagna di macerie farebbe un simile edificio. Abbiamo purtroppo visto anche recentemente che mucchio ne viene fuori con i crolli di casette da due piani. C'è una foto fatta presumo qualche minuto dopo i crolli, in cui si vede un ambulanza parcheggiata lungo la strada sotto ad una delle due torri(la sud?) con le macerie dietro, che facendo le proporzioni saranno, forse dieci, quindici metri alte.
Un kilometro di palazzo che provoca dieci metri di macerie. Ora capisco che questa della polverizzazione, sia una tesi molto ardita, di difficile interpretazione e molto ostica da dimostrare, ma purtroppo è quello che tutti abbiamo potuto osservare (forse senza vedere) per ore nei vari filmati e immagini che abbiamo visionato per anni. E qui ritorno al motivo per cui questa data sarà lo spartiacque tra due ere storiche ben definite. Temo che per la prima volta nella storia, qualche tipo di tecnologia sia stata usata per provocare quello che abbiamo visto. E che chi veramente sa di cosa stiamo parlando (noi per ora non lo sappiamo) abbia già iniziato a comportarsi in modo da essere pronto per quando tutto questo nel bene o nel male sarà di pubblico domino.
Speriamo nel bene, ma sono più propenso a pensare male.
Longino
#146 Longino 2016-09-13 16:14
Citazione:
Mazzucco è ignorante. Absit Iniuria verbis.
Si potrebbe dare questo titolo... che riprende quello di questa "piazza" dopo aver sostituito le otto lettere del cognome del titolare alle sette lettere del cognome del giornalista che nel 2006 scelse di diventare ignorante, in merito alla vicenda dell'11 settembre... ad un articolo scritto teso a mostrare l'erroneità dell'affermazione seguente, frutto dell'erroneo pensiero umano:

Citazione:
Mentana è come il Cardinale Bellarmino, che diceva a Galileo "Non ho bisogno di guardare nel tuo telescopio, lo so benissimo che ho ragione io". (Anche perchè sappiamo tutti che è molto più comodo "non guardare nel telescopio", altrimenti poi magari ti tocca modificare i tuoi libri sacri).

Poi ovviamente sappiamo tutti come è andata a finire: la storia ha stabilito che nel girone dei fessi ci andasse proprio Bellarmino, con tutta la sua saccenza e la sua ignoranza. Ma nel frattempo le palate di merda in faccia se le è prese la verità timidamente professata da Galileo.

Con la sua recente uscita contro i complottisti del 9/11 Mentana - che ama definirsi giornalista "informato" - ha dimostrato di essere un ignorante patentato. Un Bellarmino dei tempi moderni.
Ma non ho il tempo (e neanche la voglia, in realtà) di scriverlo, questo articolo.

E mi limito a ricordare che se si fa un esperimento per misurare la velocità con cui si muove la Terra rispetto al Sole (che chiamiamo "v") e per misurare tale velocità si misura la velocità della luce nella direzione ortogonale a tale movimento, e poi nella direzione coincidente con tale movimento e poi nella direzione opposta a tale movimento;
e si trova (come fu trovato dal Michelson e Morley nel 1887) che queste tre velocità sono uguali e che quindi:
c = c + v = c - v
... allora le deduzioni possibili sono due:
1) quella semplice ed evidente anche a un ragazzo delle medie che v =0 e quindi che la Terra è ferma rispetto al Sole, oltre che ferma rispetto al mezzo di trasmissione delle onde elettromagnetiche (detto "etere")
2) quella complicata di assumere che la luce viaggia ad una velocità assoluta che è indipendente dal moto del sistema di riferimento in cui essa è calcolata: e che il "tempo" e lo "spazio" si dilatano/accorciano in un sistema riferimento rispetto a un altro.

Da notare che scegliere la seconda, in cui si mantiene il presupposto che v sia diversa da zero: oltre ad avere la conseguenza di dover postulare la dilatazione/compressione di tempo e spazio, comporta anche la negazione di fatto dell'esistenza dell'etere, ossia di un mezzo di trasmissione delle onde elettromagnetiche.
Infatti, se le onde elettromagnetiche si propagano sempre con la medesima velocità (quella della luce, dove "c" diventa appunto "assoluta"): viene negata l'essenza stessa di mezzo di tramissione.
Che, per definizione, ha EFFETTO su ciò che viene trasmesso in esso (e basti pensare all'aria rispetto alle onde sonore che viaggiano in esso)

Il perché e il percome sia FALSO che la Terra sia un pianeta periferico di una galassia periferica ma sia il CENTRO dell'Universo: è la stessa Scienza ad averlo scoperto.

E un figlio di Dio che qualche anno fa ha aperto gli occhi sulla menzogna dell'11 settembre, come Alberto Medici: pochi mesi fa è arrivato ad aprire gli occhi anche sulla menzogna della "perifericità" della Terra.
E ne scrive sul suo sito:
www.ingannati.it/2016/04/09/terraferma/

Poi, chi cerca la verità... e chi cerca la verità, lo sappia o no, cerca Dio... potrà scoprire, grazie a La Rivelazione data a Conchiglia, il perché e il per come è falso anche il geocentrismo, oltre ad esser falso l'eliocentrismo (benché il secondo semplifichi di parecchio, rispetto al primo, i calcolo necessari alla descrizione dei moti planetari).

E fino a qualche giorno fa erano sul sito conchiglia.net i due Documenti che mostrano tutto ciò.

E i cui link, postati in altre "piazze" dal sottoscritto e altri servi/messaggeri: sono sicuramente reperibili dagli ultra-allenati cercatori di verità che frequentano queste "piazze" luogocomuniste (o luogocomunali... o luogocomuniche, che dir si voglia)

Dio benedica i Suoi figli

Maranathà

Un figlio e fratello di Dio, Cattolico Apostolico Romano
Antdbnkrs
#147 Antdbnkrs 2016-09-13 16:27
Dopo quella cava, quella piatta, ce mancava la terraferma! :-D
miles
#148 miles 2016-09-13 16:37
Citazione Longino:
Citazione:
Mazzucco è ignorante. Absit Iniuria verbis.


Si potrebbe dare questo titolo... che riprende quello di questa "piazza" dopo aver sostituito le otto lettere del cognome del titolare alle sette lettere del cognome del giornalista che nel 2006 scelse di diventare ignorante, in merito alla vicenda dell'11 settembre... ad un articolo scritto teso a mostrare l'erroneità dell'affermazione seguente, frutto dell'erroneo pensiero umano:

Citazione:
Mentana è come il Cardinale Bellarmino, che diceva a Galileo "Non ho bisogno di guardare nel tuo telescopio, lo so benissimo che ho ragione io". (Anche perchè sappiamo tutti che è molto più comodo "non guardare nel telescopio", altrimenti poi magari ti tocca modificare i tuoi libri sacri).

Poi ovviamente sappiamo tutti come è andata a finire: la storia ha stabilito che nel girone dei fessi ci andasse proprio Bellarmino, con tutta la sua saccenza e la sua ignoranza. Ma nel frattempo le palate di merda in faccia se le è prese la verità timidamente professata da Galileo.

Con la sua recente uscita contro i complottisti del 9/11 Mentana - che ama definirsi giornalista "informato" - ha dimostrato di essere un ignorante patentato. Un Bellarmino dei tempi moderni.
Ma non ho il tempo (e neanche la voglia, in realtà) di scriverlo, questo articolo.

E mi limito a ricordare che se si fa un esperimento per misurare la velocità con cui si muove la Terra rispetto al Sole (che chiamiamo "v") e per misurare tale velocità si misura la velocità della luce nella direzione ortogonale a tale movimento, e poi nella direzione coincidente con tale movimento e poi nella direzione opposta a tale movimento;
e si trova (come fu trovato dal Michelson e Morley nel 1887) che queste tre velocità sono uguali e che quindi:
c = c + v = c - v
... allora le deduzioni possibili sono due:
1) quella semplice ed evidente anche a un ragazzo delle medie che v =0 e quindi che la Terra è ferma rispetto al Sole, oltre che ferma rispetto al mezzo di trasmissione delle onde elettromagnetiche (detto "etere")
2) quella complicata di assumere che la luce viaggia ad una velocità assoluta che è indipendente dal moto del sistema di riferimento in cui essa è calcolata: e che il "tempo" e lo "spazio" si dilatano/accorciano in un sistema riferimento rispetto a un altro.

Da notare che scegliere la seconda, in cui si mantiene il presupposto che v sia diversa da zero: oltre ad avere la conseguenza di dover postulare la dilatazione/compressione di tempo e spazio, comporta anche la negazione di fatto dell'esistenza dell'etere, ossia di un mezzo di trasmissione delle onde elettromagnetiche.
Infatti, se le onde elettromagnetiche si propagano sempre con la medesima velocità (quella della luce, dove "c" diventa appunto "assoluta"): viene negata l'essenza stessa di mezzo di tramissione.
Che, per definizione, ha EFFETTO su ciò che viene trasmesso in esso (e basti pensare all'aria rispetto alle onde sonore che viaggiano in esso)

Il perché e il percome sia FALSO che la Terra sia un pianeta periferico di una galassia periferica ma sia il CENTRO dell'Universo: è la stessa Scienza ad averlo scoperto.

E un figlio di Dio che qualche anno fa ha aperto gli occhi sulla menzogna dell'11 settembre, come Alberto Medici: pochi mesi fa è arrivato ad aprire gli occhi anche sulla menzogna della "perifericità" della Terra.
E ne scrive sul suo sito:
www.ingannati.it/2016/04/09/terraferma/

Poi, chi cerca la verità... e chi cerca la verità, lo sappia o no, cerca Dio... potrà scoprire, grazie a La Rivelazione data a Conchiglia, il perché e il per come è falso anche il geocentrismo, oltre ad esser falso l'eliocentrismo (benché il secondo semplifichi di parecchio, rispetto al primo, i calcolo necessari alla descrizione dei moti planetari).

E fino a qualche giorno fa erano sul sito conchiglia.net i due Documenti che mostrano tutto ciò.

E i cui link, postati in altre "piazze" dal sottoscritto e altri servi/messaggeri: sono sicuramente reperibili dagli ultra-allenati cercatori di verità che frequentano queste "piazze" luogocomuniste (o luogocomunali... o luogocomuniche, che dir si voglia)

Dio benedica i Suoi figli

Maranathà

Un figlio e fratello di Dio, Cattolico Apostolico Romano
Hai un pusher che si occupa solo di te, oppure è disposto ad allargare il proprio giro di clienti?
redazione
#149 redazione 2016-09-13 16:52
LONGINO: Perchè tutto questo pippone, con le formule cc, vv e qb? Non facevi prima a pubblicare direttamente la pagina della Bibbia?

Comunque hai ragione: la terra è ferma nello spazio. Altrimenti gli uccelli volerebbero via, perchè non hanno nulla a cui restare attaccati. (Fuck Galileo, fuck Newton and fuck also Mao-Tze-Tung).
veljanov
#150 veljanov 2016-09-13 16:54
Citazione:
Un figlio e fratello di Dio, Cattolico Apostolico Romano
Hai un pusher che si occupa solo di te, oppure è disposto ad allargare il proprio giro di clienti?

va se non altro osservato che l'unico fratello di Dio era Attila, poi fate vobbis...
Sornione
#151 Sornione 2016-09-13 16:57
Ma sei proprio sicuro che Mentana sia ignorante? Io non credo proprio, per me non è nè ignorante nè pirla.
eco3
#152 eco3 2016-09-13 17:07
Citazione:
...potrà scoprire, grazie a La Rivelazione data a Conchiglia...
Ma chi è, da dove e quando è saltata fuori sta Conchiglia?
Caro Longino, te lo dico da "collega" cattolico apostolico romano (fedele alla tradizione), la Rivelazione si chiude con S.Giovanni.
Delle rivelazioni private, riconosciute o no dalla Chiesa, ce ne può fregare una benamata minchia.
Tanto per essere chiari.
veljanov
#153 veljanov 2016-09-13 17:15
Citazione Sornione:
Ma sei proprio sicuro che Mentana sia ignorante? Io non credo proprio, per me non è nè ignorante nè pirla.


ma più semplicemente UN GRAN PARACULO non lo ha ancora ipotizzato nessuno?

da una parte è pur sempre uno dei pochi giornalisti che riesce a tenere vivo un TG senza studioapertare, cosa non facile coi tempi che corono, tratta cioè a livello di quotidianitá tematiche abbastanza serie mantenendo un discreto pudore (in confronto a un Emilio Vespa per dire).
Poi nello specifico, quando male per lui il gioco comincia a farsi duro, cioé quelle una-due volte al mese, allora sì, lí sa benissimo che quelli sono argomenti su cui non conviene fare la voce grossa, e non per via di un semplice "non so, dunque non mi pronuncio"... dice, e allora?

E ALLORA E NGRAN PARACULO!!!
Robin 1610
#154 Robin 1610 2016-09-13 17:19
Citazione eco3:


Ma chi è, da dove e quando è saltata fuori sta Conchiglia?


E' una veggente
www.conchiglia.us/.../Dichiarazione_Conchiglia.htm

bah....allora siamo a posto
Decalagon
#155 Decalagon 2016-09-13 17:24
Citazione:
Poi, chi cerca la verità... e chi cerca la verità, lo sappia o no, cerca Dio... potrà scoprire, grazie a La Rivelazione data a Conchiglia
www.youtube.com/watch?v=H-IUE0idp7k
Aigor
#156 Aigor 2016-09-13 17:31
@ Longino

e si trova (come fu trovato dal Michelson e Morley nel 1887) che queste tre velocità sono uguali

Ti consiglio di leggere qui:
www.cartesio-episteme.net/mich.html soprattutto al punto 5)
Potresti scoprire che anche (e soprattutto) nella fisica si dà sempre per certo quello che più fa comodo all'establishment corrente.
L'esperimento di Michelson e Morley è una prova di come sia possibile creare un dogma.

A completamento di quanto sopra (www.lascuolaitalica.it/pubbl4.htm):

"...I calcoli fatti da Michelson, nell’ipote­si che il sistema solare fosse in quiete ri­spetto all’etere, prevedevano uno sposta­mento di 0.08 prendendo come unità di misura l’intervallo tra due frange succes­sive.
Il risultato dell’esperimento, tenuto conto delle incertezze sperimentali, dava un valore compreso tra 0.004 e 0.015.
Per cui Michelson concludeva che il risultato si poteva considerare come nul­lo e che quindi doveva considerarsi erro­nea l’ipotesi di un etere stazionario, natu­ralmente rispetto al sistema solare.
Tuttavia la teoria dell’apparato era molto rozza e già Potier metteva in evi­denza un errore che quando corretto avrebbe ridotto a 0.04 il valore calcolato, mettendo in crisi le conclusioni di Michelson, date le notevoli incertezze speri­mentali.
Michelson e Morley riconoscono la validità dell’osservazione di Potier in un secondo esperimento condotto a Cleve­land (Ohio) [3]...
"
Antdbnkrs
#157 Antdbnkrs 2016-09-13 17:45
TEOLOGO ISLAMICO "DIMOSTRA" CHE LA TERRA E' FERMA

www.youtube.com/watch?v=uIWpRwLP_p0

:-D
Longino
#158 Longino 2016-09-13 17:46
A margine dell'intervento precedente:

TERRA FERMA

... Alberto Medici ne ha parlato il 09 aprile 2016

mentre Dio Padre a Conchiglia il 24 giugno 2014 - ore 07.00
fase
#159 fase 2016-09-13 18:02
Citazione fase:
Appiccichiamo a mentana il titolo onorofico di medete, come vi sembra?


Io gli ho gia' appiccicato quello di Webentana (webete + mentana) , cosa intendi con medete?

intendo media+webete
terranovas
#160 terranovas 2016-09-13 18:03
Citazione Longino:
A margine dell'intervento precedente:

TERRA FERMA

... Alberto Medici ne ha parlato il 09 aprile 2016

mentre Dio Padre a Conchiglia il 24 giugno 2014 - ore 07.00


@ Longino

Visto che comunità Juan Diego di Conchiglia, non ha niente a che fare con la Chiesa Cattolica Apostolica Romana,
cerchiamo di non fare confusione e di dare le responsabilità in modo preciso.
Per prima cosa le rivelazioni private di questa pseudo-mistica non sono state riconosciute dalla Chiesa Cattolica
quindi Dio Padre a Conchiglia non ha detto proprio niente perché non sono rivelazioni riconosciute.
Si tratta di fartenticazioni di questa signora e dei suoi adepti che nulla hanno a che fare con la Chiesa Cattolica.

Di conseguenza anche queste teorie sulla terra ferma, piatta o cava sono riconducibili solo a queste persone che si divertono a predere in giro.
ELFLACO
#161 ELFLACO 2016-09-13 18:09
Domanda:

Cosa cazzo c'entra la terra cava ,la terra ferma,ecc con Mentana ???? :-o

Vabbè che le discussioni hanno vita propria ma .......
Aigor
#162 Aigor 2016-09-13 18:09
@ Longino

Ma soprattutto, cosa c'entra con il tema del post?
Falchetto
#163 Falchetto 2016-09-13 18:12
Mentana è un giornalista un po' paraculo, ci sono cose che al suo TG non si possono dire, e lui lo sa e non le dice. Invita ospiti soprattutto per fare share, e non per dare vita a un dibattito obiettivo.
Quindi? Dove sta la novità?
Voglio dire in cosa è diverso dal 99,9% dei giornalisti di tutto il mondo?
Perché Mentana (e mai un altro giornalista, sempre lui) genera così tanto interesse su LC? Cosa vi aspettavate da Mentana?
Perché non Vespa o Feltri o Travaglio?

Boh... a me sembra quasi una questione personale...
Aironeblu
#164 Aironeblu 2016-09-13 18:22
Citazione fefochip:
@ lysmata
(...)
capire l'11 settembre per te come per tanti altri non è stata un opzione ma un essenza , una cosa imprescindibile. a prescindere dagli altri .
a prescindere se poi potessimo cambiare qualcosa veramente o meno.

fefochip


Ho risposto anch'io a @Lysmata poco sopra scrivendo piu' o meno le stesse cose: inutile cercare di risvegliare tutti e cambiare il sistema da un giorno all'altro con le nostre "rivelazioni": chi ha l'animo predisposto, chi ha gli occhi aperti, appena vedra' sollevarsi un poco il velo della disinformazione e notera' qualcosa che non quadra, si interessera' e approfondira', con tutte le sue energie, per cercare di comprendere cosa realmente gli sta accadendo intorno; la grande maggioranza che invece ripudia il dubbio e si rifugia nel mondo mainstream, continuera' a lasciarsi ingannare e manipolare di propria volonta', di propria scelta, perche' bisogna proprio essere ottusi e lobotomizzati per non interessarsi ad un argomento come questo quando qualcuno ti instiilla qualche dubbio legittimo e argomentato.
Ebbene, che queste menti semplici restino nel loro mondo di menzogne, inutile insistere, se lo meritano.
Fa piacere invece fequentare LC per trovare il conforto di qualcuno dei pochi che gli occhi ha deciso di aprirli, scambiarsi informazioni e condividere le proprie opinioni: non siamo cosi' soli! :pint:
Longino
#165 Longino 2016-09-13 18:50
Citazione miles:
Citazione Longino:
Citazione:
Mazzucco è ignorante. Absit Iniuria verbis.


...

Hai un pusher che si occupa solo di te, oppure è disposto ad allargare il proprio giro di clienti?
E' un argomento da cercatore di verità?
Oppure è il tipico non-argomento da debunker?
redazione
#166 redazione 2016-09-13 18:52
Torniamo in tema perfavore. Due battute vanno bene, ma ora basta.
Calvero
#167 Calvero 2016-09-13 18:58
Citazione Rickard:
Lui non è "complottista" né vuole esserlo, ed è sbagliata e controproducente la visione "talebana" per la quale chi non è con noi sia automaticamente contro di noi; pertanto, chi non parla apertamente di 9/11 come di un inside job è un venduto servo complice. Il dibattito italiano è esploso anche grazie a Mentana, che vece proiettare praticamente tutto Inganno Globale, e diede anche la possibilità a Massimo di replicare ai vergognosi attacchi di Attivissimo.


Non c'è nessuna visione talebana. Mentana buono, Mentana cattivo, il punto è la propaganda. End of story. Se anche Te, Rickard, non riesci a fare tutti gli uno + uno di questa storia, compresi webeti, Leggi che devono passare contro il cyberbullismo e poi servono a imbavagliare la libertà di espressione, Leggi liberticide sostenute con la scusa di essere contro il razzismo, il lavaggio del cervello sui vaccini, apposto siamo, e Te ...

... Te mi vieni a parlare di Mentana senza capire a cosa sta contribuendo?

Ma che ti sei bevuto?

Il tuo odio verso i complottisti della domenica ti ha accecato Rickard, se non vedi come stanno rafforzando le colonne del Ministero della Verità - da una parte; e spingono la coscienza collettiva a spegnersi - dall'altra, è anche questo indicativo della sconfitta totale.

Citazione:

Poi, un'altra considerazione: dopo 15 anni, e la moltitudine di mini-nukes, ologrammi, simbolismi rituali, anticipazioni nei fumetti/film e corbellerie assortite, è piuttosto facile sparare sui gombloddisti e avere ragione. Perché la parola "complottista" evoca questo tipo di fauna. Il Consensus Panel, e la AE 9/11 Truth non sono complottisti, sono ricercatori indipendenti. Chi non capisce la differenza, è suo malgrado parte del problema.
Se Mentana avesse - o meglio: corrispondesse a questa tua analisi e avesse a cuore il problema come giornalista, sarebbe sceso in campo mettendo lui per primo i giusti distinguo e invece ... :perculante: ... e invece ...

... e invece viene fuori tutta la verità del perché lui aveva dato spazio ai dibattiti :perculante: :perculante: :perculante: :perculante: :perculante:
Calvero
#168 Calvero 2016-09-13 19:06
Citazione Sertes:

Oh, che bello, un po' di sano disfattismo. Ci voleva proprio qualcuno che volendo giustificare la propria pigrizia, ci venisse a raccontare che impegnarsi non cambia nulla.

Grandi contributi, ragazzi, con lo stesso tempo potevate scrivere qualcosa di intelligente.


Fate largo, è arrivato Capitan Stocazzo
Calvero
#169 Calvero 2016-09-13 19:18
Citazione robcoppola:

Il sistema avrà vinto solo quando smetteremo di combatterlo.




Siamo ancora con quella che combattere corrisponderebbe a quello che fai Te :-D
invisibile
#170 invisibile 2016-09-13 19:27
Ignorante e paraculo non sono in contraddizione.

Che sia paraculo no ci piove, visto che è sopravvisuto a decadi in tivvù, ma ciò non toglie che essere ignoranti sull 11/9 è assolutamente possibile e verosimile.

D'altronde essere ignoranti sulla questione può essere un ingrediente della paraculaggine: "non so e non voglio sapere, che poi magari son rogne.".
Albarosa56
#171 Albarosa56 2016-09-13 19:41
A proposito dell'invito di Redazione:

"Torniamo in tema perfavore. Due battute vanno bene, ma ora basta."

Cosa ne pensate delle riflessioni avanzate da MrNobody (post n° 8) e da miles (post n° 145) ?

Sono ipotesi fantascientifiche o potrebbero avere, in base alle foto e filmati all'epoca diffusi, un fondamento di probabilità?
Calvero
#172 Calvero 2016-09-13 19:58
Citazione ildieffe:
Mi sento di spezzare una lancia a favore di Lysmata, che sento umanamente molto vicino.


Anch'io sono vicino a Lysmata, intelligentemente però, visto che il suo è un sentimento che fa seguito a una constatazione e non a un giudizio influenzato da un sentimento. Non ho capito quali lance bisognerebbe spezzare nei confronti di chi chiama le cose col loro nome. Anzi, andrebbe premiato.

Citazione:

Uno non si aspettava che Bruno Vespa si stracciasse le vesti in tv: quello che lascia perplessi è vedere parenti, amici o persone che hai sempre stimato che non si prendono nemmeno la briga di informarsi prima di dare dei giudizi sprezzanti su chi invece cerca di ragionare. Basterebbe che perdessero tre ore della loro esistenza, ma non sono capaci di fare nemmeno quello. E' avvilente.
Avvilente è vedere gente che prende per il culo chi argomenta di ologrammi e poi crede che la sovranità sia popolare. Quali delle due categorie è la più rintronata a bersi favole che neanche cappuccetto Rosso, è davvero ardua da distinguersi.

Citazione:

Per non parlare degli intellettuali: credo che Umberto Eco non si sia veramente mai informato di ciò che è accaduto quel giorno.
Come no, e Valentino Rossi non sa la differenza tra motore a due tempi e a quattro tempi :-D

Citazione:

I giornalisti sono una categoria a parte, essendo pagati per mentire (basta vedere cosa ha avuto il coraggio di dire Molinari l'altra sera). Minoli aveva avuto un'illuminazione 5 anni fa (come scrivevo nel penultimo thread) ma evidentemente è voluto tornare nei ranghi.
Avere l'illuminazione a certi livelli porta a due conseguenze, la prima: vedi meglio dove sta la verità; la seconda: vedi meglio che fine farai - se continui a illuminare.

Citazione:

Detto questo credo che il lavoro fatto in questi anni non sia affatto vano e bisogna continuare su questa strada anche perché io ho scoperto solo dopo trent'anni quello che è veramente successo a Dallas e dopo 50 che a Pearl Harbour non è andata come ce l'hanno raccontata
Il punto è che domandarsi se è stato vano oppure no, potrebbe essere un falso problema.

Sbugiardare le menzogne prima di capire a chi stavano mentendo, è come pretendere di redarguire un sadico perché sta picchiando un masochista.

Chi è lo scemo?
pensatore
#173 pensatore 2016-09-13 20:05
Attenzione Massimo e tutti gli utenti:
Potrei sbagliarmi ma i vari #54odisseo e #146longino mi sembrano appartenere a quelle organizzazioni del sistema che si infiltrano nei siti per screditarli.
Scusandomi con i signori che ho citato se mi sbaglio nei loro confronti, mi permetto di ricordare la valenza del del famoso detto: "mai discutere con un idiota... ecc. ecc. "
P.S. avrei anche qualche dubbio sull'opportunità di mostrare automaticamente tutti i commenti postati nel forum.
ildieffe
#174 ildieffe 2016-09-13 20:21
@calvero:

- spezzare una lancia a favore di qualcuno -

"Prendere le difese di qualcuno, parlare in suo favore di fronte a chi l'attacca, perorare la sua causa.
Allude ai tornei cavallereschi, dove lo spezzare una lancia equivaleva a dichiararsi pronti a battersi. Il primo scontro infatti avveniva con le lance, che spesso si spezzavano all'impatto."

Penso che siamo d'accordo, a mio avviso non era stato capito il senso del post di Lysmata che era una amara constatazione più che una sterile polemica (come invece è stata considerata da qualcuno).

Per quanto riguarda Umberto Eco, beh.. penso che il dubbio rimarrà ad entrambi, che ti piaccia o no. La mia considerazione non è insensata, soprattutto leggendo i suoi scritti in proposito
Mentelucida
#175 Mentelucida 2016-09-13 20:35
Citazione Falchetto:
Mentana è un giornalista un po' paraculo, ci sono cose che al suo TG non si possono dire, e lui lo sa e non le dice. Invita ospiti soprattutto per fare share, e non per dare vita a un dibattito obiettivo.
Quindi? Dove sta la novità?
Voglio dire in cosa è diverso dal 99,9% dei giornalisti di tutto il mondo?
Perché Mentana (e mai un altro giornalista, sempre lui) genera così tanto interesse su LC? Cosa vi aspettavate da Mentana?
Perché non Vespa o Feltri o Travaglio?

Boh... a me sembra quasi una questione personale...


Forse perchè gli altri non meritano nemmeno di essere presi in considerazione, forse in Mentana avevamo qualche speranza!
Falchetto
#176 Falchetto 2016-09-13 20:50
Citazione Mentelucida:

Forse perchè gli altri non meritano nemmeno di essere presi in considerazione, forse in Mentana avevamo qualche speranza!


Scusa ma non me la bevo bisogna essere tremendamente ingenui per pensare a Mentana come a un giornalista onesto.
Mentana ha usato Mazzucco per fare share e Mazzucco non sta agendo diversamente. Quasi 10.000 visite e 200 commenti. Sul nulla.
lysmata
#177 lysmata 2016-09-13 21:05
Citazione Sertes:

Lysmata, la libertà di parola ti piace solo quando la usi tu, invece quando la usano gli altri e vieni trattato come tu tratti gli altri ti disturba eh?
Fidati che se voglio risponderti lo faccio senza doverti chiedere il permesso, rendo conto alla legge italiana e al webmaster Mazzucco, tolto questo siamo in un forum di discussione appunto per discutere. Se poi speravi che mandando a cagare la gente ottenessi gli applausi, ti sei un po' illuso.


Visto e considerato che non mi ignori tu, beh, posso sempre ignorarti io. Sono dell'opinione che il tuo commento fosse fuori luogo esattamernte come questo, ma siccome so anche che ti piace assai nutrirti di flames, beh, con me non trovi terreno fertile.

Saluti.
lysmata
#178 lysmata 2016-09-13 21:15
Citazione Mentelucida:
Citazione lysmata:


Vedere commenti che riportano link di msn.com (vedi commento numero 20 sul post 11 settembre sintesi) dell'utente "mentelucida",nome quanto mai inopportuno) ti fanno scendere il latte ai coglioni. Insomma... Massimo, lascia perdere e apri una trattoria.

E qui che vogliamo fare?? Cambiare il mondo?? Ma andate tutti quanti a cagare. Nemmeno i nostri genitori, amici, mogli ci hanno preso sul serio. Alle cene di Natale eravamo sempre quelli un pó sciroccati, quelli che "chiaro chiaro, gli Stati Uniti che si bombardano da soli, Che? Pearl Harlbour? Figo, si, ho visto il film un paio d'anni fa."


Caro "coso", di solito evito di criticare le persone, semplicemente per rispetto di chi legge il forum, a cui non interessa nulla delle infinite liti tra utenti; (Massimo preparati a bannarmi!) ma questa volta visto che mi sento tirato direttamente in causa (per tre volte) da una persona infantile che usa metodi cicappiani, invece di discutere di fatti, oltre ad avere una mente ristretta che non riesce a capire l'ironia, si attacca ad un nickname!!!

Cos'hai fatto tutto l'anno? Perché non hai continuato a farlo anche l'11 Settembre? Ti ha mandato "qualcuno" a controllare cosa stavamo scrivendo?? Per il resto del post, visto che era indirizzato a Massimo, e lui ti ha già risposto, non devo ripetere le stesse cose.

Ah, un'ultima cosa, non ti mando a cagare come in modo signorile hai fatto tu, uso delle tecniche "alternative" (a cui tu non credi) e quindi ti auguro tutto il bene che ti possa arrivare, capisc'a me ! ;-)


Carissimo "mentelucida", se il tuo commento voleva essere ironico beh, mi scuso per non averlo capito. adesso, cercati un corso di retorica perché mmm... ti vedo scarsino sul tema.Se quella era ironia, ussignur.
Rickard
#179 Rickard 2016-09-13 21:19
Calvero
Citazione:
Non c'è nessuna visione talebana. Mentana buono, Mentana cattivo, il punto è la propaganda. End of story. Se anche Te,Rickard, non riesci a fare tutti gli uno + uno di questa storia, compresi webeti, Leggi che devono passare contro il cyberbullismo e poi servono a imbavagliare la libertà di espressione, Leggi liberticide sostenute con la scusa di essere contro il razzismo, il lavaggio del cervello sui vaccini, apposto siamo, e Te ...

... Te mi vieni a parlare di Mentana senza capire a cosa sta contribuendo?

Ma che ti sei bevuto?
Non mi sono bevuto niente (beh… quasi niente :-D ). Semplicemente, non mi limito a fare 1 + 1, ma faccio 1 + 1 + 1. E qual è il terzo “1”? È il fatto che i disegni del potere, che tu giustamente elencavi sommariamente, sono stati aiutati e in parte resi possibili anche grazie al comportamento dei cosiddetti “complottisti”. C’è Mentana che dice “webeti”, con tutto ciò che comporta, ma ci sono anche quelli che sembrano esistere al solo scopo di far forgiare tali lemmi. Se tutti o quasi si comportassero come il Consensus Panel, o come il AE 9/11 Truth, il problema non si porrebbe neanche. Occorre non solo essere “puri”, per il gusto di esserlo o per soddisfare il proprio ego, occorre anche essere astuti, e rivoltare contro il sistema alcuni suoi mezzi, toni e metodologie, in modo da trasformare la forza di impatto del sistema in goffa enormità, le sue lame letali in obsoleti armamenti spuntati.

Citazione:
Il tuo odio verso i complottisti della domenica ti ha accecato Rickard, se non vedi come stanno rafforzando le colonne del Ministero della Verità - da una parte; e spingono la coscienza collettiva a spegnersi - dall'altra, è anche questo indicativo della sconfitta totale.
Le colonne si rafforzano perché si erano indebolite. L’attacco del sistema non è una dimostrazione di forza, quanto di debolezza, di vulnerabilità progressiva (non dovuta esclusivamente al lavoro di controinformazione, ci mancherebbe). Anziché approfittarne, cosa facciamo? Ce la meniamo con la Flat Earth, col gombloddismo della domenica, retrogrado e oscurantista? Ti rendi conto di come sia difficile dare il 100% della “colpa” ai vari Mentana, a queste condizioni?

Occhio che certe affermazioni, pur giuste in sé, non diventino anche una facile auto-assoluzione complessiva. Come sempre il “bene” tutto da una parte, ed il “male” tutto dall’altra. Se non è narrazione del potere questa…

Citazione:
Se Mentana avesse - o meglio: corrispondesse a questa tua analisi e avesse a cuore il problema come giornalista, sarebbe sceso in campo mettendo lui per primo i giusti distinguo e invece ... ... e invece ...

... e invece viene fuori tutta la verità del perché lui aveva dato spazio ai dibattiti
Massimo Mazzucco ha più volte detto che Mentana diede il suo spazio perché “annusò” l’opportunità giornalistica, avendo intuito che i tempi fossero maturi per cogliere tale frutto (dibattito sul 9/11), raccontando l’episodio di una telefonata fra loro post-matrix in cui il Mentana ostentava sicurezza, forte proprio degli alti ascolti conseguiti dalla trasmissione. Questo è stato il motivo di quella scelta di 10 anni fa: la convenienza personale e l’opportunismo, non un tassello del Grande Piano.
Anteater
#180 Anteater 2016-09-13 22:25
Per influenzare nel "profondo" ci vuole cinica empatia...un percorso in stile marketing...
...ed è quello che fanno i media...

Poi esistono persone sensibili, acute, diffidenti e soprattutto intelligenti che non mangiano la foglia e discutendo tra loro nasce la volontà di saperne di più...e ciò fa nascere libri..dibattiti..e quell'inossidabile capolavoro di Redazione...

La domanda è...Per chi è fatto Inganno Globale? Vorrei dire per tutti...ha la potenzialità che se trasmessa in TV (versione corta) di "tatuare" il dubbio...

Cosa manca ad Inganno Globale? Questo documentario è così ben fatto, quasi ineccepibile...che alla fine ti trovi tradito...e NIENTE DI PIÙ...finisce con un...te l'hanno messa nel culo!

Quanti sopporterebbero una verità, che ti lascia solo e alla deriva...La società avrebbe dovuto proteggere...

La nuova Pearl Harbor è per chi vuole sapere....Quanti si interessano approfondendo, in un campione di 100...?

Ecco che Mentana con le sue "palle" non dimentica la rassicurazione....un po' come quando si chiede se si è ancora amati ..quando se ne sta andando...Con la TV non sei mai solo!

Ecco perché è facile dare dello sfigato ad un "complottista"...perché non ha protezione...perché uno dei giochetti, è mischiar complotti veri/falsi in una sola domanda e se cerchi di rispondere a tutti..passi per ridicolo...perché ci si è messi nella condizione di spiegare sempre...e invece a volte, il sarcasmo è più efficace...

Allora la questione è il linguaggio!...Insegnare a difendersi...usando gradi di linguaggio per ogni target...

Perché insistere su 50 domande? Di queste cinquanta ce ne sono tre ad impatto?Userei tre soltanto, martellanti...poi per le 50..ne farei cento agli addetti ai lavori...

Il modo di porsi davanti a squallide cospirazioni è comunque di chiedere il perché alle autorità..ai media...Se questa è sicurezza...e in questo perdente atteggiamento c'è l'immobilismo pratico del contar fino a quindici...

Mi ricordo che qualcuno scrisse a Napolitano il perché di quelle scie....sarà la sindrome di Stoccolma?

Slobbysta
Mentelucida
#181 Mentelucida 2016-09-13 22:54
@Iysmata

Non sono un veterano di questo sito, anzi... ma proprio sul 11 settembre in modo ironico si era detto che quando uno non vuole sentire ragioni riguardo alla caduta delle torri (3 con 2 aerei) era consigliabile ricordargli che il campionato era iniziato, se non frequenti il forum non lo potevi capire.
Calvero
#182 Calvero 2016-09-13 23:50
Citazione ildieffe:
@calvero:

- spezzare una lancia a favore di qualcuno -

"Prendere le difese di qualcuno, parlare in suo favore di fronte a chi l'attacca, perorare la sua causa.
Allude ai tornei cavallereschi, dove lo spezzare una lancia equivaleva a dichiararsi pronti a battersi. Il primo scontro infatti avveniva con le lance, che spesso si spezzavano all'impatto."


Sì, ildieffe, l'adagio è assai famoso, e neanche sono in disaccordo con quel che dici, diciamo che io ne amplifico a modo mio la valenza; ho preso a pretesto il tuo intervento per sostenere perché mai (?) ci sarebbe bisogno di spezzare lance a favore quando quel che sostiene il collega è inattaccabile ;-) capisci come intendo la cosa?

Citazione:

Penso che siamo d'accordo, a mio avviso non era stato capito il senso del post di Lysmata che era una amara constatazione più che una sterile polemica (come invece è stata considerata da qualcuno).
Certo che sì, diciamo che con Te ho la colpa di aver tenuto la dialettica "Vetriolo mode on" :-D ma è indirizzata in ben altra zona. Il tuo intervento l'ho usato come trampolino.

Citazione:

Per quanto riguarda Umberto Eco, beh.. penso che il dubbio rimarrà ad entrambi, che ti piaccia o no. La mia considerazione non è insensata, soprattutto leggendo i suoi scritti in proposito
La tua considerazione NON è affatto insensata, anzi, ed è anche assolutamente in buonafede, ma il dubbio rimane solo a Te :-D ... e, in proposito o a paragone, ritengo sia meno certo che il nord sia all'opposto del Sud
Chiodo
#183 Chiodo 2016-09-14 01:07
Paolo Attivissimo ha commentato:
Pinkra,

Beato Lei che è così sicuro della tesi ufficiale

Anche tu, leggere le FAQ di Undicisettembre prima di parlare, proprio no? In quelle FAQ c'è spiegato che non sono sicuro della "tesi ufficiale": sono sicuro dei fatti tecnici e delle leggi della fisica che li governano.


Nessuno, tranne chi si trova ad altissimi livelli può aggiudicarsi la conoscenza della verità

Già. L'ingegneria strutturale è una scienza segreta alla quale solo i prescelti hanno accesso dopo aver fatto un sacrificio umano e si tramanda su libri consultabili solo nelle segrete del Vaticano.


Mi fa solo specie l'arroganza e il tono di accusa

Se una persona dice che le Torri Gemelle sono state minate con una vernice esplosiva segreta attivata dalle microonde (è un esempio reale) o che gli aerei non c'erano ma erano ologrammi, dirgli che sta dicendo una stronzata non è arroganza: è una constatazione di fatto.


i rapporti, le prove e quant'altro su cui Lei basa le sue affermazioni e i suoi ragionamenti potrebbero essere contraffatti

Vallo a dire in faccia ai Vigili del Fuoco di New York o di Arlington al Pentagono. Sono loro che hanno scritto i rapporti e raccolto le prove. Sono loro che hanno raccolto i brandelli dei passeggeri. Sono loro che hanno estratto dalle macerie i corpi dei loro compagni. Tu chi sei per mettere in dubbio le loro parole?


Forse dovrebbe usare un tono più pacato, che sarebbe molto più apprezzabile :).

Oh, ma io sono pacato. Se pensi che questi siano toni accesi, non mi hai mai visto arrabbiato. Se fossi arrabbiato, ti chiederei chi cazzo credi di essere per mettere in dubbio la fisica dei materiali, le leggi di Newton, i piloti, i controllori di volo, gli ingegneri strutturisti, gli esperti di demolizione e gli esplosivisti, i cui nomi e i cui documenti tecnici trovi raccolti su Undicisettembre.info; ti direi che parlare di "due modi diversi di pensare" è una tua diarrea mentale, quando cerchi pateticamente di mettere sullo stesso piano i fatti tecnici supportati dalle perizie degli esperti e le coglionaggini di incompetenti che hanno fiutato l'affare sulla pelle dei morti e degli allocchi. Ma sono pacato, per cui non te lo dico.
Commento #35 • 13/9/16 13:35



A me Paolo Attivissimo mi fa schifo al cazzo!
Ma ci rendiamo conto?
Calvero
#184 Calvero 2016-09-14 01:33
Citazione Rickard:

Non mi sono bevuto niente (beh… quasi niente :-D ). Semplicemente, non mi limito a fare 1 + 1, ma faccio 1 + 1 + 1. E qual è il terzo “1”? È il fatto che i disegni del potere, che tu giustamente elencavi sommariamente, sono stati aiutati e in parte resi possibili anche grazie al comportamento dei cosiddetti “complottisti”. C’è Mentana che dice “webeti”, con tutto ciò che comporta, ma ci sono anche quelli che sembrano esistere al solo scopo di far forgiare tali lemmi. Se tutti o quasi si comportassero come il Consensus Panel, o come il AE 9/11 Truth, il problema non si porrebbe neanche. Occorre non solo essere “puri”, per il gusto di esserlo o per soddisfare il proprio ego, occorre anche essere astuti, e rivoltare contro il sistema alcuni suoi mezzi, toni e metodologie, in modo da trasformare la forza di impatto del sistema in goffa enormità, le sue lame letali in obsoleti armamenti spuntati.


Guarda che il problema di coloro che permettono che si forgino tali lemmi è di UNO a UN MILIONE cioè il milione di quelli a cui gliene fotte un cazzo di cos'è la verità (che non sono né complottisti né complottari) e - prima ancora - del perché la verità sarebbe l'unica arma da fare propria, ma come? ci si potrebbe domandare: difendendola? ma anche no, anche questo è relativo; il punto è di avere la coerenza di rispettarla, qui starebbe il barbatrucco, ci sei?

Provo a chiarirmi ancora meglio. Se di complottari della domenica ve ne fossero il 90% in meno, o il 90% in più, non cambierebbe un cazzo, il risultato sarebbe il medesimo, e sai perché? Perché lo status quo disastrato (disastrato sotto il profilo dell'onestà e della libertà) e perfettamente efficiente (efficiente sotto il profilo del proprio "auto-governo") si regge e si continuerà a reggere sul modello esistenziale, sulle ambizioni e su dove è diretto l'entusiasmo. L'UNO+UNO di cui ti parlo io, è l'unico fondante; l'altro "UNO" che ci aggiungi Te è parte di altri migliaia da aggiungersi, ma che non sono fondanti ...

... perché non conta un cazzo il complottaro quando è la Zona Grigia a comandare indirettamente, chiamata anche - - - > il grande cuscinetto < - - - ... è il sistema della propaganda - che a sua volta si regge sul teatrino della politica, che sua volta si regge sul popolame, che a sua volta lo legittima dandogli i voti (la cui utilità, mai stancarsi di sottolinearlo, è quella di dare legittimità al teatrino della politica) che gestisce le voci "fuori dal coro" a seconda del contesto e della loro possibile pericolosità; amplificandole, boicottandole, dandogli voce quando è il momento per far credere in un sistema liberale, mistificandole all'occorrenza, e facendo fuori "chi e/o cosa" professionalmente o letteralmente se bisogna.

Quella che i complottari inficerebbero il lavoro di indagini serie, non avertene, è solo nella tua testa, Rickard :-D ... alla gente, alla massa non gliene fottesega della verità. Se non esistessero i complottari della domenica, ma solo gente preparata, a quel punto il potere giocherebbe altre carte, come ha sempre fatto d'altronde, e in maniera efficientissima. Storicamente comprovato.

Hai capito l'esempio/metafora che ho fatto prima? La rigiro in un altro modo ma è sempre la stessa; cioè di colui che vorrebbe aprire gli occhi al masochista che c'è un sadico che lo sta picchiando, ci sei? :perculante:


Citazione:

Le colonne si rafforzano perché si erano indebolite. L’attacco del sistema non è una dimostrazione di forza, quanto di debolezza, di vulnerabilità progressiva (non dovuta esclusivamente al lavoro di controinformazione, ci mancherebbe). Anziché approfittarne, cosa facciamo? Ce la meniamo con la Flat Earth, col gombloddismo della domenica, retrogrado e oscurantista? Ti rendi conto di come sia difficile dare il 100% della “colpa” ai vari Mentana, a queste condizioni?
Dovrei mandarti a fanculo se non ti conoscessi: - se il discorso lo fai al gombloddisda, allora non serve dire nulla, e siamo già d'accordo; se il discorso lo fai al complottista serio, cioè a un giornalista non ufficiale che indaga e fa il lavoro che il giornalista ufficiale non fa, allora non si tratta di Mentana in sé, ma della zona grigia che lui rappresenta perfettamente ed è assolutamente colpevole; se il discorso lo fai a me, ti rispondo che: - figurati se il problema si potrebbe risolvere a questo modo quando il vero nemico è il popolame. Non solo è nemico, per soprammercato è la barzelletta delle barzellette, visto e stra-considerato che la si dovrebbe aver capita che "combattere" (e facciamo un momento finta che questo sarebbe combattere) combattere per questa gente significa aver perso il senno; chi merita cosa? :perculante:

Citazione:

Occhio che certe affermazioni, pur giuste in sé, non diventino anche una facile auto-assoluzione complessiva. Come sempre il “bene” tutto da una parte, ed il “male” tutto dall’altra. Se non è narrazione del potere questa…
Dipende. Il Male e il bene non esistono, intanto. Ma qui sei Tu che appiccichi un'etichetta, anzi due, in maniera farlocca. Dando comunque per buona la prospettiva, ti dico io attenzione: Il bene e il male possono essere distinti benissimo; il male è quando vogliono prenderti per il culo, non è che ci voglia tanto a capirlo, non servono chi sa quali dissertazioni: filosofiche, come politiche, come morali e tutto il cuccuzzaro e il circo di questo sfascio fascista piramidale a cui hanno messo tanti bei nomi tranne che quello corretto, e Mentana prende per il culo alla grande. Senza se e senza ma.

Citazione:

Massimo Mazzucco ha più volte detto che Mentana diede il suo spazio perché “annusò” l’opportunità giornalistica, avendo intuito che i tempi fossero maturi per cogliere tale frutto (dibattito sul 9/11), raccontando l’episodio di una telefonata fra loro post-matrix in cui il Mentana ostentava sicurezza, forte proprio degli alti ascolti conseguiti dalla trasmissione. Questo è stato il motivo di quella scelta di 10 anni fa: la convenienza personale e l’opportunismo, non un tassello del Grande Piano.
AH AH AH AH [Non rido di Te eh, ma quanto siamo in alto mare!] :hammer:

Non credo né a Te, né a Mazzucco, né alle logiche di Mazzucco. Se è per questo.
Cosa questa che dico da tempi assolutamente non sospetti.
Con Mazzucco sul ruolo della televisione e dei media mi ero già scontrato in proposito.
Non che non creda a quello che Mazzucco ha e aveva raccontato.
Semplicemente quella degli ascolti è solo una misura elastica, uno spaventapasseri, e quella di mandare in onda certi dibattiti è solo una misura per garantire la facciata del liberismo quando serve.

Un'altra cosa non hai capito, e anche altri, e non abbiatevene a male; l'11 settembre non è quel tema così scottante e Tabù da dover essere tanto ostracizzato in TV. I veri Tabù sono le questioni Anti-sistema ...

... e non pro-verità ;-)

E non se ne può parlare.
lysmata
#185 lysmata 2016-09-14 03:16
Mi serviva tempo per rispondere, ma siccome sono passate giá molte ore dal "casus belli" credo che fondamentalmente non abbia nemmeno tanto senso. Peró credo sia cosa dovuta.

A quanti abbiano capito quel che tentavo di dire: che sia chiaro che non si tratta di ululare alla luna.
La veritá é che io mi sono rotto le palle. Se mia moglie mi vede con qualche documentario sull'11S inizia a fare quella faccia di... non so se definirla compassione, pena, é quella faccia della madre che osserva il bambino malato delirare e che si chiede quando passerá.
(Evidentemente quando arriva settembre il "ripasso" si fa quasi doveroso... Per me una commemorazione. Della mia vita ricordo, come se avessi le foto, tre momenti. Chernobyl, Borsellino e le torri gemelle
Poi arriva Massimo e mi fa pure la sintesi mettendomi la cosa sul piatto d'argento.
)

Topa,vieni che ti faccio vedere una sintesi di quel documentario di 4 ore che non hai voluto vedere... Massí massí, ancora sulle torri gemelle??? Tanto che ti cambia?? sapendo qualche dettaglio in piú ti cambierá la vita? Li hai visti tutti! Dai, andiamo a letto che domani devi alzarti presto.
E allora dico: se anche la mia compagna di sventura, la donna con la quale condivido prestito cane e vita, mi tratta con una certa sufficienza quando tocco il tema, c'é qualcosa che non va. Sono certo che Lei abbia capito che la versione che io le pongo davanti é verosimile e coerente, é supportata da analisi scientifiche e corroborata da dati certi. LO SO. Eppure é come lei se ne fosse fatta una ragione, come chi si alza sapendo che il sole sorgerá a est anche questa mattina. E se ti disturba il sole sulla finestra beh, mettigli una tenda.
Forse é solo quella semplice accettazione stoica che desidero.
Poi peró inizi a leggere la conversazione nel post, e vedi quello che delira sui santi, quell'altro che attacca per il semplice piacere di attaccare (che vita grama, la sua), quell'altro che mette link di msn (poi ci possiamo credere o no, per me quella non era ironia... eh mentelucida?? ) e ti chiedi: ma che casino é questo?

Insomma, io credo che 15 anni dopo la domanda sia lecita. Ha senso continuare a fare opera di diffusione sulla versione sull'11 settembre che noi riteniamo veritiera? Ha senso mettere davanti al muso della gente dati come sulla velocitá di caduta delle torri, o sull'incomprensibilitá del crollo della torre 7, se poi anche una banalitá come il passaporto ritrovato integro pochi minuti dopo la deflagrazione non viene visto come un calcio nei coglioni alla logica? Non é voler insegnare a una scimmia a suonare il violino?


Io che dal basso della mia pigrizia (cit. Sertes) ho solo potuto approfondire il tema sulla base delle mie capacitá e che ho potuto solo condividere queste informazioni con chi mi stava intorno, estendendomi a volte ben aldilá del grado di confidenza che ti permetta di non passare per sciroccato. Al lavoro far passare cose del genere é complicato, eh? La butti lí con un cliente e vedi se abbocca, ma poi scopri che se "abbocca" é un awake pure lui, e non sai se é un bene o un male, perché se la conversazione continua non si parlerá mai piú d'altro. Se invece non piglia la conversazione l'opinione che ti fai di lui sará sempre macchiata da quell'onta e tu per lui sarai: "certo che il tizio sta fuori come un balcone...."
Insomma, un pó mi sento sconfitto. Poi mi passa. Scoramento, come diceva AironeBlu, ma magari anche solo semplice amarezza.

Chiedo scusa per aver portato in parte la conversazione OT. ma mi consolo vedendo che c'é chi si é mangiato il freno molto peggio di me :hammer:
redazione
#186 redazione 2016-09-14 08:18
Avevo chiesto di rientrare i topic. Tutti i commenti OT (susseguenti alla mia richiesta) sono stati cancellati. L'utente Longino è sato espulso.
redazione
#187 redazione 2016-09-14 08:20
LYSMATA: IL tuo commento non è OT. Il tuo commento rappresenta il cuore del problema. Grazie per le tue riflessioni, e scusami se sono stato un pò ruvido con te nella mia prima risposta.
redazione
#188 redazione 2016-09-14 08:35
CALVERO: Citazione:
Con Mazzucco sul ruolo della televisione e dei media mi ero già scontrato in proposito. Non che non creda a quello che Mazzucco ha e aveva raccontato. Semplicemente quella degli ascolti è solo una misura elastica, uno spaventapasseri, e quella di mandare in onda certi dibattiti è solo una misura per garantire la facciata del liberismo quando serve.
Guarda che una cosa (ascolti) non esclude l'altra (controllo mediatico). Sei tu che vuoi essere in disaccordo per forza, ma se ci pensi un attimo, Mentana fa le sue scelte (individuali) seguendo il criterio degli ascolti (che gli garantiscono l'impunità, e incrementano il suo stipendio), mentre a sua volta lui è ingranaggio di un sistema che magari manco conosce (e che gli permette appunto di fare quello che fa per dare l'apparenza di libertà). Mentana NON E' la televisione. Mentana STA DENTRO la televisione.
redazione
#189 redazione 2016-09-14 08:42
ALBAROSA: Citazione:
Cosa ne pensate delle riflessioni avanzate da MrNobody (post n° 8) e da miles (post n° 145) ?
IO credo che per distruggere le torri gemelle abbiano usato di tutto e di più: termite, esplosivi classici, mininukes, e chi più ne ha più ne metta. Quello che non credo è che queste ipotesi siano concorrenziali ("competing theories"). Ci possono essere state tutte tranquillamente.

Il prolema è che "qualcuno" si è infiltrato nel Movimento e le ha presentate come competing theories, mettendo Judy Wood contro Richard Gage, Gage contro Kaletzov, ecc. Per questo motivo io mi tengo lontano dallo sposarne una piuttosto che l'altra.
Antdbnkrs
#190 Antdbnkrs 2016-09-14 08:46
LYSMATA certo che ha senso! Io "combatto" tutti i giorni, non solo l'11 settembre, e ieri ho avuto una grande soddisfazione! A pranzo (nella mensa aziendale) c'erano sempre i soliti quattro coglioni che fanno le battutine e che si sono sempre rifiutati di guardare anche un solo video di 5 minuti (Tutto l'11 settembre in 5 minuti (Corbett Report)) perche' dicono che i video su youtube sono idioti e che l'unica informazione è quella ufficiale :hammer:
Bene, ieri a pranzo c'era anche un collega in trasferta appassionato di serie televisive... ho colto l'occasione al volo e ho detto: lo conosci ed asner? E lui: Certo! è il famoso Lou Grant delle serie televisiva Mary Tayler Moore. Lo sai che Ed è un complottista? Lui: Ma dai ma non è possibile. Sei disposto a guardare un video di 15 minuti? Lui: Si. Bene gli ho fatto vedere questo video:



Risultato: abbiamo 5 complottisti in piu' perche' il video lo hanno visto anche gli altri 4 colleghi coglioni che hanno capito quanto erano coglioni!!

MAI ARRENDERSI :pint:

Devi anche sapere che AE911 stanno inviando la loro l'analisi tecnica a 35.000 architetti e ingegneri in tutto il mondo...

twitter.com/ae911truth/status/766141057838878721
giusavvo
#191 giusavvo 2016-09-14 09:05
Credo che sulla questione 11 settembre, così come per tutte le verità storiche (disvelatesi dopo decenni ed anche millenni), abbia ragione Schopenhauer secondo il quale: “Tutte le verità passano attraverso tre stadi. Primo: vengono ridicolizzate; secondo: vengono violentemente contestate; terzo: vengono accettate dandole come evidenti”.
Anche per l’11 settembre accadrà la stessa cosa, deve solo arrivare il suo tempo.
Di certo, però, tutto ciò non cambia la sostanza dell’ordine relazionale umano, ossia che da una parte ci siano i pochissimi che comandano e dall’altra la belante massa che ubbidisce, ignara di farlo, e mai nulla, a mio avviso, potrà mai cambiare tale ordine, proprio per il fatto che il ragionare è un atto di volontà al quale molti si sottraggono delegandone agli altri la funzione, in quanto:
a) è più comodo, in quanto sprechi meno energie, non ti stanchi cosicché puoi dedicarti a giocare a carte in osteria con gli amici, parlano della tua squadra di calcio preferita;
b) è meno rischioso, in quanto non ti attiri antipatie, aspre critiche, e ti fai un sacco di amici, alzando il tuo indice di gradimento;
c) non ti assumi oneri, posto che il ragionare, in quanto attività autonoma, comporta l’assunzione di responsabilità, di talché, delegando ad altri l’onere intellettivo, “non sbagli mai” in quanto vai appresso al corteo di bovi.
Icasticamente, è un po’ come fanno le mandrie che devono guadare il fiume zeppo di predatori. Sanno bene che il modo più sicuro per andare esente da rischi (percentualisticamente) è quello di farlo in massa, magari prediligendo che qualcuno si faccia avanti per primo.
Sertes
#192 Sertes 2016-09-14 09:36
Citazione Redazione:
ALBAROSA: Citazione:
Cosa ne pensate delle riflessioni avanzate da MrNobody (post n° 8) e da miles (post n° 145) ?
IO credo che per distruggere le torri gemelle abbiano usato di tutto e di più: termite, esplosivi classici, mininukes, e chi più ne ha più ne metta. Quello che non credo è che queste ipotesi siano concorrenziali ("competing theories"). Ci possono essere state tutte tranquillamente.
In realtà no, ciascuna teoria è esclusiva rispetto alle altre, ad esempio Judy Wood nelle sue conferenze passa più tempo ad attaccare la teoria della nano-thermite che a portare prove per la direct energy weapon. Khalezov poi non ne parliamo, ha zero prove a favore ed una teoria smentita dalla dinamica del crollo, pure la versione ufficiale è più credibile della teoria di Khalezov, e ho detto tutto.
Anche le due teorie no-planes (hologram e tv-fakery) sono esclusive l'una all'altra, quindi parliamo proprio di teorie nate per essere ridicole, facilmente smentibili, e mutualmente esclusive, così si crea il caos nel dibattito.
(Nell'arco di una settimana completo l'articolo, adesso sto all'80% e ho già scritto 18 pagine, poi vedremo nel dettaglio quanto emerso in anni di forum a riguardo)
fefochip
#193 fefochip 2016-09-14 09:48
Citazione Redazione:
ALBAROSA:IO credo che per distruggere le torri gemelle abbiano usato di tutto e di più: termite, esplosivi classici, mininukes, e chi più ne ha più ne metta. Quello che non credo è che queste ipotesi siano concorrenziali ("competing theories"). Ci possono essere state tutte tranquillamente.

Il prolema è che "qualcuno" si è infiltrato nel Movimento e le ha presentate come competing theories, mettendo Judy Wood contro Richard Gage, Gage contro Kaletzov, ecc. Per questo motivo io mi tengo lontano dallo sposarne una piuttosto che l'altra.


come dice anche sertes a mio avviso sono concorrenziali. non mi pare realistico pensare che chi ha usato la termite abbia contemporaneamente usato un fantomatico ordigno nucleare mini (la tecnologia è solo teorica non è dimostrata al contrario della termite)

il punto però a mio avviso è un altro ovvero che la cosa importante come hai sempre detto tu è che bisogna sbugiardare la versione ufficiale e non cadere nella tentazione di proporre in maniera troppo precisa soluzioni perche queste verrebbero poi attaccate per ritornare all'ipotesi ufficiale iniziale.

non ci sono solo gli infiltrati ma anche gli sciocchi che forse fanno danni peggiori
redazione
#194 redazione 2016-09-14 09:57
FEFOCHIP: Citazione:
come dice anche sertes a mio avviso sono concorrenziali. non mi pare realistico pensare che chi ha usato la termite abbia contemporaneamente usato un fantomatico ordigno nucleare mini ...
Qui non è questione di "realismo", è questione di spiegare TUTTI i fenomeni osservati. Solo Gage (thermite) riesce a spiegare i buchi e la corrosione nelle travi d'acciaio, solo Kaletzov (o qualcosa di simile) riesce a spiegare la "cava" di roccia sciolta sotto le fondamenta delle torri, solo Judy Wood (o qualcosa di simile) riesce a spiegare le automobili fuse ad un chilometro di distanza. Per questo io non me la sento di escludere nessuna di queste ipotesi.
Mentelucida
#195 Mentelucida 2016-09-14 11:33
@lysmata

Il tuo ragionamento ha senso, ma sei un pochino pedante (hai detto tre volte la stessa cosa in tre post!) e logorroico... Forse se cambi stile ti ascolta anche la signora Iysmata!

EDIT: pedante e logorroico (che mi logori...) verso di me, quindi ti devo rispondere, non posso igorare se prendi per il culo!)
lysmata
#196 lysmata 2016-09-14 11:39
non ti preoccupare. Anche per te vale l'invito rivolto a Sertes. Ignorami e cosí non perderai tempo a leggere un logorroico come me. e sennó... ti rimane sempre l'interessante lettura su MSN.

Un vaffanculo, ma con affetto. 8-)
redazione
#197 redazione 2016-09-14 11:48
LYSMATA: Citazione:
Un vaffanculo, ma con affetto.
Bisogna dire che le regole di luogocomune hanno certamente portato ad una evoluzione del linguaggio. :-)
Decalagon
#198 Decalagon 2016-09-14 12:07
Citazione:
Per questo io non me la sento di escludere nessuna di queste ipotesi.
Massimo scusa... ma no. Mini nuke e raggi cosmici sono stronzate, e se avessi seguito le lunghissime discussioni in forum te ne saresti accorto anche tu per via della totale mancanza di prove e argomentazioni.

Sulla nanotermite è stato pubblicato uno studio peer-review che ne ha dimostrato scientificamente la presenza, il resto è solo aria fritta.
alsecret7
#199 alsecret7 2016-09-14 12:17
mentana! e solo un furbacchione! e forse non a piu neanche le palle! per affrontare questo argomento! poi sappiamo benissimo a chi non bisogna dare fastidio che non sono solo gli americani! ma i veri padroni dell'america! :hammer:
Aigor
#200 Aigor 2016-09-14 12:29
@Redazione

E' l'idea che (nel mio piccolo) mi sono appunto fatto anche io: quel giorno hanno messo in opera diverse tecniche di demolizione, probabilmente con il criterio che "nel più ci sta il meno" per essere sicuri radere al suolo il WTC e creare ciò di cui avevano bisogno per scatenare a) il terrore, b) una guerra perenne.
redazione
#201 redazione 2016-09-14 13:16
DECALAGON: Citazione:
Massimo scusa... ma no. Mini nuke e raggi cosmici sono stronzate,
Come vedi, le competing theories generano discussioni addirittura fra noi che siamo amici... figuriamoci all'interno del movimento. Meglio lasciar perdere. Che siano loro (quelli che lo hanno fatto) a spiegarci COME lo hanno fatto.
Calvero
#202 Calvero 2016-09-14 13:18
Citazione lysmata:
Non é voler insegnare a una scimmia a suonare il violino?


:-D bellissima

Antdbnkrs:

Citazione:
MAI ARRENDERSI :pint:
"Incredibile" come le élite si girino su di un dito nemici e amici. Sono millenni che usando i semplici rudimenti della psicologia di massa sfruttano gli schiavi salariati (leggasi popoli), e millenni che gli schiavi salariati pensano di stare combattendo qualcosa.

Sono certo che Mentana, Attivissimo, Bush e le Banche Centrali (non ho voglia di fare l'elenco completo) stiano tremando furiosamente di fronte a un simile grido di battaglia - così stoicamente, coraggiosamente e potentemente lanciato nel vuoto cosmico.

_____________


Giusavvo:


Citazione:
a) è più comodo, in quanto sprechi meno energie, non ti stanchi cosicché puoi dedicarti a giocare a carte in osteria con gli amici, parlano della tua squadra di calcio preferita;
b) è meno rischioso, in quanto non ti attiri antipatie, aspre critiche, e ti fai un sacco di amici, alzando il tuo indice di gradimento;
c) non ti assumi oneri, posto che il ragionare, in quanto attività autonoma, comporta l’assunzione di responsabilità, di talché, delegando ad altri l’onere intellettivo, “non sbagli mai” in quanto vai appresso al corteo di bovi.
Icasticamente, è un po’ come fanno le mandrie che devono guadare il fiume zeppo di predatori. Sanno bene che il modo più sicuro per andare esente da rischi (percentualisticamente) è quello di farlo in massa, magari prediligendo che qualcuno si faccia avanti per primo.
C'è un altro fattore (e altri ancora, ma intanto questo) che è importante e che "giornalisti" come Mentana e tutta la Zona Grigia sanno essere importante.

I cosiddetti ggggiovani. Oltre la prima regola del Potere come dei suoi camerieri - che è la principale, e cioè di non calcolare mai la consapevolezza degli adulti, MAI - ma solo quella dei giovani, il sistema mediatico lavora sulle ambizioni che riguardando gli entusiasmi giovanili. Il grido di battaglia qui sopra quotato di Antdbnkrs, è il grido del Dinosauro in estinzione "Non ci arrendiamo!" ma a nessuno che è addentro qualsiasi stanza dei bottoni, QUALSIASI, fotte qualcosa di un "Non ci arrendiamo" di qualcuno che è in estinzione.

La modernità, il consumismo selvaggio, l'impoverimento dei valori naturali, il rinfrocimento di cosa è maschio e cosa è femmina, l'entusiasmo di partecipare all'essere "tutti connessi" - sono ambizioni che non possono essere annacquate da nessuna Verità ;-) quando cazzo la vogliamo capire?

Non solo, come ha riportato giusavvo, sull'ultima fase della verità, cioè quando diverrà cosa evidente e avrà terminato la sua forza dirompente, il processo che la farà divenire cosa banale, è direttamente proporzionale a quanto banalmente verrà considerata l'esistenza. Come di fatto avviene in maniera esponenziale. Non comprendere, ad esempio, che mettere in mano a un minorenne uno smartphone, significa essere parte del male e dei figli di puttana che diciamo di voler combattere, significa vantarsi, come ben espresso dal collega ...

... di voler insegnare a suonare il violino a una scimmia.

Siamo allevatori di scimmie e vi lamentate se Mentana vi tira le banane.
Alexeon10
#203 Alexeon10 2016-09-14 13:50
youtu.be/0A6JXr2OJJY

E intanto nella nostra amatissima America dei poliziotti arrestano un giovane che stava solamente tentando di far vedere ai passanti la caduta del WTC7.
Il video è stato postato sulla pagina FB di "Architects & Engineers" e riporto cosa hanno scritto loro:

Citazione:
Journalist Swarmed by Cops, Arrested for Asking People About Tower 7 Challenge on 9/11 — Activist Post

"Apparently, one of the people who became offended after watching Tower 7 fall this weekend called police..."

"Bob Tuskin, former radio host for Free Thought Project Radio and co-founder of the Free Your Mind conference, was conducting street interviews with folks outside of the Florida Gators game this weekend, when he was swarmed by cops and arrested — without reason."

"Outside of the stadium, multiple other political and religious groups were demonstrating peacefully. However, only Tuskin was targeted. There were Trump supporters, religious speakers, and various other groups who the police completely ignored."

Article states, 'Lt. Lalonde then said to Tuskin, “you guys are doing conspiracy theory stuff so you should expect this.”'
A questo indirizzo l'articolo ---> activistpost.com/.../...

In sintesi: lui faceva vedere il video della caduta del WTC7 (senza dire loro che era il WTC7) e chiedeva ai passanti cosa avessero visto. Tutti rispondevano "controlled demolition" ma quando lui diceva loro che quel palazzo era il WTC7 le risposte, stranamente, cambiavano :hammer:
Decalagon
#204 Decalagon 2016-09-14 13:56
Citazione:
Come vedi, le competing theories generano discussioni addirittura fra noi che siamo amici... figuriamoci all'interno del movimento. Meglio lasciar perdere. Che siano loro (quelli che lo hanno fatto) a spiegarci COME lo hanno fatto.
Che siano quelli che hanno fatto il tutto a doverlo spiegare non lo metto in dubbio, ma dare plausibilità a delle cose come queste così sulla fiducia è veramente assurdo Max. Se tu andassi a leggerti per intero le discussioni su Judy Wood e la teoria delle mini nukes non servirebbe nemmeno starne a discutere su quanto siano delle cretinate.

Sarebbe come dire che la teoria degli ologrammi o quella della tv-fakery "siano plausibili". Uguale.
Calvero
#205 Calvero 2016-09-14 13:57
Citazione Redazione:
Guarda che una cosa (ascolti) non esclude l'altra (controllo mediatico). Sei tu che vuoi essere in disaccordo per forza, ma se ci pensi un attimo, Mentana fa le sue scelte (individuali) seguendo il criterio degli ascolti (che gli garantiscono l'impunità, e incrementano il suo stipendio), mentre a sua volta lui è ingranaggio di un sistema che magari manco conosce (e che gli permette appunto di fare quello che fa per dare l'apparenza di libertà). Mentana NON E' la televisione. Mentana STA DENTRO la televisione.


Ottima precisazione.
E credo tu ti sia fermato a uno stadio dell'evoluzione in corso.
Manca il crescendo.
E attenzione.
Mentana è molto intelligente.
Tu dici che Mentana non è la televisione, Mentana è dentro la televisione
Anche Mussolini non era il governo, Mussolini era dentro il governo.
Poi è diventato IL governo.
Ovviamente non c'è nessuna analogia che vorrebbe mai sostenere che Mentana diventerà un dittatore.
Cambia il contesto ed è cambiata l'epoca, le ambizioni della gente sono state indirizzate dove serve, e il concetto di informazione indirizzato anche questo dove serve. Sappiamo in quale Ministero.
Probabilmente non stai unendo i puntini, Massimo, non vedi il disegno? ... di come è accelerata la sferzata contro la libertà di espressione. Un'impennata non da poco, tra il Menty, il Travy, Il Fatto Quoty, la Ray sulle questioni della Medicina alternativa, il "Cyberbullismo" eccetera eccetera eccetera ...

... dai Massimo, cazzo, i pianeti convergono e Te mi parli di televisione come fossimo ancora nelle logiche degli anni "80? :-D
Albarosa56
#206 Albarosa56 2016-09-14 14:21
Mi ero connesso per modificare il mio post iniziale (n° 171) perché, successivamente al suo invio, ho scoperto la lunghissima analisi già esistente che risale al settembre 2014, che mi aveva permesso di farmi una idea più precisa al riguardo.

Ringrazio Massimo per la risposta che mi sento di condividere.

Bisogna proseguire la raccolta dei dati per una risposta esaustiva: il rifiutare a priori le ipotesi è un cortocicuito logico per chi è interessato a carpire qualche brandello di verità.
Giano
#207 Giano 2016-09-14 14:38
"E allora, visto che di tenete, cultori del lato oscuro dell'11 settembre. Ho letto tutti i commenti, i documenti, i link, ho visto i filmati: ebbene, non c'è nessuno (ripeto: nessuno) che spieghi almeno in minima parte come sarebbe stato possibile inscenare un finto attacco combinato, con quattro aerei di linea dirottati e 3mila morti, nel centro più trafficato e popolato dell'occidente, con una preparazione che avrebbe comportato giorni e giorni di lavoro e il coinvolgimento di migliaia di persone. Non c'è chi spieghi a cosa servirebbe far cadere artificialmente due torri colpite in diretta mondiale dagli aerei, e ancor meno la "famosa" terza torre. Se gli spezzoni delle Twin Towers fossero rimasti in piedi, se il Wtc7 (su cui è stato speso più tempo che sulla conquista della Luna) non fosse crollato sarebbe cambiato anche minimamente qualcosa? Ve lo dico io: niente. Le Torri Monche sarebbero oggi un monumento laico alle vittime di Ground Zero. Osama Bin Laden e il suo successore Ayman Al Zawahiri hanno rivendicato l'attacco a più riprese, raccontando come sia stato voluto, concepito e orchestrato direttamente da Al Qaida: solo dei mitomani? Alleati di Bush e Cheney? Controfigure di un autogolpe compiuto col sistema del passaparola? Ma più in generale, c'è qualcuno che, senza nascondersi dietro filmati di youtube o appelli di ingegneri, ha il coraggio di raccontare una versione alternativa, unica via per poter usare l'etichetta "ufficiale" per l'unica fin qui avanzata? Qui si conoscono pregi e difetti degli Stati Uniti da un po' prima di molti di voi, e si ricorda perfino come goffamente furono costruite le "prove" sulle armi chimiche di Saddam nel 2003, davanti al consiglio di sicurezza dell'Onu. Ecco, siccome quella filodrammatica fu scoperta in poco tempo, è ben difficile pensare che le stesse menti abbiano potuto concepire - in un paese appena spaccato in due dalle elezioni per la Casa Bianca, con un'amministrazione ancora in buona parte ostile al nuovo presidente, nel paese in cui era stata una "gola profonda" a far crollare le bugie di un altro capo - una cospirazione orribile e perfetta, senza che mai nessuno in 15 anni se ne sia pentito. Ma soprattutto c'è una constatazione che rende del tutto vane le vostre congetture: in questi anni le rivelazioni di Wikileaks hanno più volte messo nei guai Washington. L'organizzazione di Assange ha scoperchiato guai e scandali a ripetizione. Ma nulla è mai emerso sull'11 settembre, nonostante che 7 anni fa siano stati pubblicati sul sito la bellezza di 570mila documenti relativi a quel giorno, ancora consultabili. Anche Assange è coinvolto nel vano tentativo di contrastare lo smascheramento dell'inganno? Consolatevi, siccome nessuno di voi si avvarrà del diritto all'oblio basta stringere i denti e attendere: ci si rivede per il ventennale"

Enrico Mentana, or ora su Facebook.
Giano
#208 Giano 2016-09-14 14:42
Così, ad una prima lettura non mancano quattro o cinque cagate potenti. :-D
fefochip
#209 fefochip 2016-09-14 15:29
Citazione Giano:
Così, ad una prima lettura non mancano quattro o cinque cagate potenti. :-D

che ho scritto prima?
che mentana difficilmente si può annoverare tra gli stupidi?
non si direbbe a sentire la sua replica

edit.
vi prego qualcuno su fb ricordi a mentana che le manovre di quei cazzo di aerei non li poteva fare un incapace e quindi nessuno del complotto andava a fare il kamikaze quindi hanno usato degli aerei telecomandati che assomigliavano ma NON erano aerei di linea , anche per questo dovevano far venir giu le torri altrimenti ritrovano un aereo che non corrispondeva. in ogni caso le dovevano demolirle completamente perche sarebbe stato dispendiosissimo dover demolire poi i monconi cosi invece è stato binladèn e tanti saluti al cazzo. ricordategli pure che non hanno ritrovato le scatole nere .... ma i passaporti si ......vabbè non ce la faccio piu senire uno che "ragiona" cosi a pene di segugio e dice di aver visto tutti i filmati ma è chiaro che non ha visto il film di massimo ...niente ha scelto la pillola blu
Calvero
#210 Calvero 2016-09-14 15:32
Citazione Giano:


Enrico Mentana, or ora su Facebook.


Come poc'anzi detto, Mentana è molto intelligente.

Il focus, se le Torri Gemelle (e non solo le Torri Gemelle) siano venute giù per una demolizione controllata o meno, è stato spostato su "Chi mai potrebbe ordire una simile strategia?" e non sugli unici fatti che possono portare alla verità, e cioè capire se le Torri Gemelle (e non solo le Torri Gemelle) possano essere crollate così come l'hanno raccontata.

SOFISMI & IPERBOLI docet - il vero cancro del secolo; dove la parola è potere, trucchi la parola: e hai ottenuto il potere.
Aigor
#211 Aigor 2016-09-14 15:35
@Giano

E' un film già visto: si continua a spostare l'attenzione dal punto essenziale: ci sono evidenze scientificamente provate di come la versione ufficiale racconti balle. Il WTC7 è lampante, ma anche la torre nord è veramente significativa: 11 piani ne polverizzano 93 ad una velocità prossima a quella di caduta libera... Con buona pace della 3a legge di Newton.
Il punto per Mentana invece è "come hanno fatto", "possibile che nessuno parli" ecc. ecc. ecc.
Ragionamenti su ragionamenti volti a cancellare il fatto che l'11/9 la fisica newtoniana ha cessato di funzionare.

Su una cosa Mentana ha ragione: sono state coinvolte migliaia di persone... peccato che fossero pedine inconsapevoli. :-D

PS: praticamente ho "doppiato" quanto detto da Calvero, ma mentre scrivevo il suo commento non c'era :-D
Calvero
#212 Calvero 2016-09-14 15:59
Citazione Giano:
Così, ad una prima lettura non mancano quattro o cinque cagate potenti. :-D


Potenti a dire poco :-D

Immagino Mazzucco sulla rampa di lancio in questo momento :hammer:


Questa è quella che mi piace di più, e dice di come il gioco dialettico miri a circuire la logica:

Citazione:
Se gli spezzoni delle Twin Towers fossero rimasti in piedi
Peccato che non sarebbero rimasti spezzoni

Citazione:
, se il Wtc7 (su cui è stato speso più tempo che sulla conquista della Luna)
Eh certo eh, perché adesso lo spendere tempo quando sospetti che un governo mente e avalla l'uccisione di innocenti, è certamente tempo speso male.

Citazione:
non fosse crollato sarebbe cambiato anche minimamente qualcosa?
Mica domandarsi il perché non potesse crollare, così come hanno giustificato il crollo.

Si domanda cosa sarebbe cambiato se non fosse crollato.

Della serie:

La moglie denuncia il suicidio del marito.
Interviene la polizia.
Il cadavere ha un coltello piantato nella schiena.
Fanno il processo e archiviano il caso per suicidio.
Il fratello della vittima denuncia la vedova di aver mentito e lamenta che le conclusioni del processo sono inattendibili, quindi chiede spiegazioni al giudice.
Il giudice risponde che comunque la moglie non ci avrebbe guadagnato nulla.


Citazione:

Ve lo dico io: niente
Ecco, appunto :-D

Mi sembra un po' come Oliver Stone; altro personaggio acuto di molta visibilità che dopo aver riattivato le coscienze con il film sul caso JFK, sull'Undici Settembre si è prodigato per fare ammenda. E il circo, come da manuale, continua.
ahmbar
#213 ahmbar 2016-09-14 16:06
Redazione Citazione:
Qui non è questione di "realismo", è questione di spiegare TUTTI i fenomeni osservati. Solo Gage (thermite) riesce a spiegare i buchi e la corrosione nelle travi d'acciaio, solo Kaletzov (o qualcosa di simile) riesce a spiegare la "cava" di roccia sciolta sotto le fondamenta delle torri, solo Judy Wood (o qualcosa di simile) riesce a spiegare le automobili fuse ad un chilometro di distanza. Per questo io non me la sento di escludere nessuna di queste ipotesi.
Ne piu' ne meno di quanto si riporta in ognuno dei casi, dove una prova ne esclude un'altra (es. Shanksville : " e' stato abbattuto in volo, ci sono detriti sparsi per 15 km. (ma dov'e' caduto?)... un motore e' stato trovato ad 1km dal buco di Shankville, quindi qualcosa e' caduto proprio li' (ma li' non si trova altro, dov'e' il resto dell'aereo?) etc etc

Chi ha organizzato l'evento, ha anche organizzato la confusione delle prove contrastanti, nessuno che non sia uno degli autori puo' dirci cosa sia effettivamente stato impiegato in ognuno dei 3 casi
Cercare di capire lo svolgersi reale degli eventi dai resti che gli stessi organizzatori ci hanno lasciato/fabbricato/nascosto lo trovo impresa impossibile, buona solo come esercizio mentale

Ma sono anche certo che, ben conoscendo l'animo umano, abbiano sparso volutamente indizi che hanno portato persino chi ha capito la frode alla base a scontrasi dopo la "scoperta" di alcune prove di eventi assolutamente anomali (reali, sia ben chiaro, le auto carbonizzate, per dirne una, non hanno alcun senso con il crollo di grattacieli a centinaia di mt di distanza, ma ci sono)
LoneWolf58
#214 LoneWolf58 2016-09-14 16:07
Qualcuno dovrebbe ricordaere a Mentana che non sta a noi scoprire chi è stato e come ha fatto, ma denunciare le palesi "falsità" della versione ufficiale.
Perché l'Ammiistrazione USA ha mentito? Questa dovrebbe essere la domanda che si dovrebbe porre un "vero" giornalista.
Al2012
#215 Al2012 2016-09-14 16:09
Caro direttore Enrico Mentana, se non l’avesse capito il punto fondamentale è che l’inchiesta ufficiale è piena di incongruenze.
(Volendo fare un paragone sono incongruenze simili a quelle che si possono rilevare anche nelle inchieste fatte per gli omicidi dei fratelli Kennedy. Per inciso la terminologia “teoria del complotto” , fu coniata proprio per i fatti relativi all’assassinio di J.K.)

Vede non si tratta di essere cultori di lati oscuri, il problema è che i lati oscuri ci sono e sono molto evidenti!
I lati oscuri sono la diretta causa di una indagine fatta non per determinare cosa sia successo effettivamente l’11 settembre, ma per confermare quello che le autorità governative avevano già dichiarato.

Non c’è nessuna “teoria del complotto” c’è una indagine ufficiale che fa pena.
Non è una indagine, ma un maldestro tentativo di chiudere il discorso, di dare una pezza d’appoggio a quelli che per mestiere fanno i “porta borse” , per dare una giustificazione ufficiale che possa tranquillizzare la popolazione.

Io come molti altri abbiamo compreso che la versione ufficiale è FALSA non perché siamo complottisti, ma perché abbiamo ragionato e discusso con mente aperta, abbiamo analizzato video che si possono vedere su youtube, a meno che lei non voglia dire che solo i video trasmessi in TV sono veri.

Se non si rende conto c’è un movimento che chiede una nuova inchiesta indipendente che faccia luce sui fatti oscuri dando una risposta a fatti, non vuol dire quello che è successo, vuole sapere cosa veramente è successo aprendo l’inchiesta ad un dibattito pubblico che tenga conto delle incongruenze che i ricercatori indipendenti hanno evidenziato.

Lei non si rende conto che sta difendendo l’indifendibile.

Mi resta incomprensibile che lei questo non riesca a vederlo.
Un giornalista non può permettersi il lusso di chiudere gli occhi su certi fatti, se è un vero giornalista.
ildieffe
#216 ildieffe 2016-09-14 16:10
La cosa più grossolana del post è non considerare che negli USA ci sono un'enormità di organizzazioni governative e società private che lavorano su programmi di antiterrorismo, sicurezza nazionale e intelligence, distribuite in 10 mila posti diversi nel territorio statunitense, che non hanno colore politico.
Non ci vuole certo l'imprimatur del presidente per poter organizzare un autoattentato del genere, per cui fanno ridere i riferimenti di Mentana a Bush e Cheney (come se fossero un monolito), all'amministrazione ancora ostile al nuovo presidente, ad un'America spaccata in due.

L'unica cosa condivisibile è la mancanza della gola profonda (cioè il secondo teorema di Umberto Eco), ma parte dal presupposto (sbagliato) che per organizzare il tutto ci sarebbe dovuto essere il coinvolgimento di migliaia di persone; io credo che poche centinaia di individui siano stati sufficienti, e anche in quest'ottica andrebbero inquadrate le numerose esercitazioni aeree previste per quel giorno
Giano
#217 Giano 2016-09-14 16:18
Non voglio entrare nel merito del dibattito sul 9/11, ma c'è "un' uscita" più fastidiosa e al tempo stesso più ridicola delle altre, e, come si dice, fare il frocio col culo degli altri non va bene...eccola:
"Qui si conoscono pregi e difetti degli Stati Uniti da un po' prima di molti di voi, e si ricorda perfino come goffamente furono costruite le "prove" sulle armi chimiche di Saddam nel 2003, davanti al consiglio di sicurezza dell'Onu."

Ecco, mi pareva di ricordare anni di trasmissioni passate a smascherare e denunciare l' imbroglio!
A Bagdad infatti, in centro se non sbaglio, c'è una statua del direttò, "per aver salvato con le sue inchieste migliaia di iraqueni innocenti". Pfui!
Un vero concentrato di presunzione e millanterie inutili.

P.S.
Devo ammettere però, al netto della figura barbina che sta facendo, che tra tutte le trasmissioni di "approfondimento", quelle di Chiccomentana sono ormai le uniche che riesco a seguire per un po'. :-D
Sertes
#218 Sertes 2016-09-14 16:21
Citazione Giano:
"E allora, visto che di tenete, cultori del lato oscuro dell'11 settembre. Ho letto tutti i commenti, i documenti, i link, ho visto i filmati: ebbene, non c'è nessuno (ripeto: nessuno) che spieghi almeno in minima parte come sarebbe stato possibile inscenare un finto attacco combinato, con quattro aerei di linea dirottati e 3mila morti, nel centro più trafficato e popolato dell'occidente, con una preparazione che avrebbe comportato giorni e giorni di lavoro e il coinvolgimento di migliaia di persone. Non c'è chi spieghi a cosa servirebbe far cadere artificialmente due torri colpite in diretta mondiale dagli aerei, e ancor meno la "famosa" terza torre. Se gli spezzoni delle Twin Towers fossero rimasti in piedi, se il Wtc7 (su cui è stato speso più tempo che sulla conquista della Luna) non fosse crollato sarebbe cambiato anche minimamente qualcosa? Ve lo dico io: niente. Le Torri Monche sarebbero oggi un monumento laico alle vittime di Ground Zero. Osama Bin Laden e il suo successore Ayman Al Zawahiri hanno rivendicato l'attacco a più riprese, raccontando come sia stato voluto, concepito e orchestrato direttamente da Al Qaida: solo dei mitomani? Alleati di Bush e Cheney? Controfigure di un autogolpe compiuto col sistema del passaparola? Ma più in generale, c'è qualcuno che, senza nascondersi dietro filmati di youtube o appelli di ingegneri, ha il coraggio di raccontare una versione alternativa, unica via per poter usare l'etichetta "ufficiale" per l'unica fin qui avanzata? Qui si conoscono pregi e difetti degli Stati Uniti da un po' prima di molti di voi, e si ricorda perfino come goffamente furono costruite le "prove" sulle armi chimiche di Saddam nel 2003, davanti al consiglio di sicurezza dell'Onu. Ecco, siccome quella filodrammatica fu scoperta in poco tempo, è ben difficile pensare che le stesse menti abbiano potuto concepire - in un paese appena spaccato in due dalle elezioni per la Casa Bianca, con un'amministrazione ancora in buona parte ostile al nuovo presidente, nel paese in cui era stata una "gola profonda" a far crollare le bugie di un altro capo - una cospirazione orribile e perfetta, senza che mai nessuno in 15 anni se ne sia pentito. Ma soprattutto c'è una constatazione che rende del tutto vane le vostre congetture: in questi anni le rivelazioni di Wikileaks hanno più volte messo nei guai Washington. L'organizzazione di Assange ha scoperchiato guai e scandali a ripetizione. Ma nulla è mai emerso sull'11 settembre, nonostante che 7 anni fa siano stati pubblicati sul sito la bellezza di 570mila documenti relativi a quel giorno, ancora consultabili. Anche Assange è coinvolto nel vano tentativo di contrastare lo smascheramento dell'inganno? Consolatevi, siccome nessuno di voi si avvarrà del diritto all'oblio basta stringere i denti e attendere: ci si rivede per il ventennale"

Enrico Mentana, or ora su Facebook.


"guarda che bel vedovo" (cit.)

Gli ho risposto:

Citazione:
Ciao Enrico, allora non avresti problemi a partecipare ad un dibattito sul 9/11 registrato indipendentemente e trasmesso interamente? Hai letto tutto, hai visto tutto, sei un esperto e sostieni la versione ufficiale; dal lato nostro un esperto lo troviamo.
Ingresso a offerta libera, e tolte le spese della sala, tutto in beneficenza.
Ti va?
Contattami.
Così vediamo se è in grado di sostenere quanto afferma.
redazione
#219 redazione 2016-09-14 16:30
Bella mossa, Sertes, complimenti.
veljanov
#220 veljanov 2016-09-14 16:31
Citazione Giano:
"Consolatevi, siccome nessuno di voi si avvarrà del diritto all'oblio basta stringere i denti e attendere: ci si rivede per il ventennale"

Enrico Mentana, or ora su Facebook.


Ok Erico, intanto prepara cenere e ceci!
redazione
#221 redazione 2016-09-14 16:46
Ho appena postato questo:

Enrico, tu dici di aver letto tutto e visto tutto, ma se queso fosse vero non avresti fatto certe domande ("come sarebbe stato possibile" ecc.). Altrimenti sapresti che le risposte ci sono tutte (se ne può discutere, ovviamente, ma le risposte esistono). Stanno tutte nel mio documentario "11 settembre la Nuova Pearl Harbor", che EVIDENTEMENTE non hai visto. Non lo cito perchè l'ho fatto io, ma perchè è stato definito (da mille parti, in diversi paesi nel mondo) il documentario più completo ed approfondito che esista sul dibattito sul 9/11. Se vuoi te lo spedisco.Oppure lo trovi su Youtube. --- In secondo luogo, non bisogna confondere la dinamica del dibattito come fai tu: è vero che l'onere della prova spetta a noi: ma una volta che io ti ho dimostrato che l'edificio 7 poteva solo essere stato distrutto da una demolizione controllata, oppure che United 93 non può essere caduto a Shansksville, il mio compito è finito. Ora se vuoi parliamo di "come sarebbe stato possibile", ma questo non cambia il fatto che la versione ufficiale sia platealmente falsa. Non puoi "bonificare" retroattivamente una versione falsa, solo perchè non ti quadrano tutti i tasselli del "come sarebbe stato possibile".

Ditemi se lo vedo solo io...
Giano
#222 Giano 2016-09-14 17:27
@Redazione
È un casino Massimo tra mille commenti. Ci ho provato per un po' ma non l' ho trovato. I tuoi amici però aprendo la pagina del post vedono il tuo commento (e quelli degli altri amici) prima di quelli degli altri, senza ordine temporale. Interpella loro oppure fatti un profilo fasullo (!) con cui fai amicizia e controlla da te! :-D
Puoi anche vedere nella sezione "registro attività", se trovi che hai commentato lo stato di Mentana (fa ridere ma pare si dica così) vuol dire che il commento non è stato cancellato.
branzac
#223 branzac 2016-09-14 17:34
Citazione:
Ditemi se lo vedo solo io...
Io non sono iscritto a Facebook e non lo vedo.
Però, ordinando i commenti partendo dal più recente, ho trovato quello di sertes.... mi sa che c'è di mezzo un filtro ( o il post non è andato a buon fine )

Sarei propenso a pensare ad una mano "discreta" che leva i commenti di Mazzucco appena li vede.....



Citazione:
Giano
È un casino Massimo tra mille commenti
Usa "CTRL + F" e digita il nome "Massimo Mazzucco" ( o "Riccardo Pizzirani" ) per trovare il post senza dover leggere.
Ricordati che però devi aprire tutti i commenti per individuarli. La ricerca funziona solo con il testo correntemente visualizzabile.
Con le frecce a fianco della casella dove inserisci il testo, puoi scorrere la ricerca in avanti o indietro.
fefochip
#224 fefochip 2016-09-14 17:35
@ mentana
Citazione:
non c'è nessuno (ripeto: nessuno) che spieghi almeno in minima parte come sarebbe stato possibile inscenare un finto attacco combinato, con quattro aerei di linea dirottati e 3mila morti, nel centro più trafficato e popolato dell'occidente, con una preparazione che avrebbe comportato giorni e giorni di lavoro e il coinvolgimento di migliaia di persone.
tutto a un tratto non servono migliaia di persone ma bastano 19 arabi qualsiasi armati di taglierino e di cui non si sa nulla che li colleghi all'attentato tranne una foto apparsa inspiegabilmente sui media e la dichiarazione di istruttori di volo che alcuni di loro erano delle pippe assurde a pilotare aerei.
come cazzo hanno fatto ad azzeccare proprio il giorno in cui l'america aveva deciso di fare piu esercitazioni come mai in precedenza non si sa.
e sono pure riusciti a demolire tutte le linee di comando possibili tanto che nessuno capiva piu a chi doveva fare capo.
un vero mistero
Citazione:
Non c'è chi spieghi a cosa servirebbe far cadere artificialmente due torri colpite in diretta mondiale dagli aerei, e ancor meno la "famosa" terza torre.
vari motivi ma fondamentalmente :le torri non sarebbero cadute e infatti il nist non lo spiega , per l'edificio 7 te lo hanno spiegato perche ma non ci vuoi sentire,
in ogni caso non si capisce perche trai conclusioni a partire dalla tua presunta logica invece che dai fatti ovvero che è palese che è stata una demolizione controllata , poi cerchiamo i perche
Citazione:
Osama Bin Laden e il suo successore Ayman Al Zawahiri hanno rivendicato l'attacco a più riprese, raccontando come sia stato voluto, concepito e orchestrato direttamente da Al Qaida: solo dei mitomani? Alleati di Bush e Cheney?
quindi a tuo modo di vedere basta che rita katz faccia vedere un video di qualcuno che rivendica un attentato e per te va bene cosi?
Citazione:
Ma più in generale, c'è qualcuno che, senza nascondersi dietro filmati di youtube o appelli di ingegneri, ha il coraggio di raccontare una versione alternativa, unica via per poter usare l'etichetta "ufficiale" per l'unica fin qui avanzata?
scommettiamo che lo trovi?
in ogni caso non si capisce il motivo di tutta questa importanza. che fai ragioni come gli americani che per scagionare qualcuno devi trovare un altro colpevole?
a te se i fatti non corrispondono lasci a marcire in galera qualcuno perche non c'è nessuno di piu sospetto (solo perche gli inquirenti sono inetti o collusi)
Citazione:
Qui si conoscono pregi e difetti degli Stati Uniti da un po' prima di molti di voi, e si ricorda perfino come goffamente furono costruite le "prove" sulle armi chimiche di Saddam nel 2003, davanti al consiglio di sicurezza dell'Onu. Ecco, siccome quella filodrammatica fu scoperta in poco tempo, è ben difficile pensare che le stesse menti abbiano potuto concepire - in un paese appena spaccato in due dalle elezioni per la Casa Bianca, con un'amministrazione ancora in buona parte ostile al nuovo presidente, nel paese in cui era stata una "gola profonda" a far crollare le bugie di un altro capo - una cospirazione orribile e perfetta, senza che mai nessuno in 15 anni se ne sia pentito.
beh altrettanto goffo è stato l'11 settembre tuttavia la balla la racconti in proporzione all'intelletto del tuo interlocutore.
probabilmente nel caso delle armi di distruzione di massa si erano inebriati di quanto facilmente si può prendere per il culo anche un giornalista come te.
insomma per far credere che esiste babbo natale a un ragazzino non serve spilberg basta raccontargli una cazzata che lui ci crede....si chiama ingenuità.
Citazione:
Ma soprattutto c'è una constatazione che rende del tutto vane le vostre congetture: in questi anni le rivelazioni di Wikileaks hanno più volte messo nei guai Washington. L'organizzazione di Assange ha scoperchiato guai e scandali a ripetizione. Ma nulla è mai emerso sull'11 settembre, nonostante che 7 anni fa siano stati pubblicati sul sito la bellezza di 570mila documenti relativi a quel giorno, ancora consultabili. Anche Assange è coinvolto nel vano tentativo di contrastare lo smascheramento dell'inganno?
questa è la meglio di tutte , siccome non lo ha detto assange allora non esiste.
mai pensato che assange in realtà gioca su piu tavoli ? no per te la realtà è semplice come quella di un bambino che crede a babbo natale.
sai perche sei un bambino?
in ogni caso hai espresso l'obiezione piu ingenua che siamo abituati a sentire ovvero quella che in 15 anni nessuno ha detto niente.
guarda che nessuno ha tutta questa voglia di finire sulla sedia elettrica di quelli che hanno partecipato attivamente al complotto e le tante persone che hanno fatto parte del complotto senza saperlo (quelle migliaia che non sapevano il disegno ma ne facevano parte) hanno detto molte cose che farebbero ricostruire quel puzzle che invece non viene studiato ma gettato nel cesso
fefochip
#225 fefochip 2016-09-14 17:38
Citazione branzac:

Sarei propenso a pensare ad una mano "discreta" che leva i commenti di Mazzucco appena li vede.....

guarda che quando c'è la cecità completa e il casino totale non serve il complotto
ma hai letto quello che dice mentana?
crede a babbo natale
fefochip
#226 fefochip 2016-09-14 17:40
Citazione Sertes:

"guarda che bel vedovo" (cit.)

fenomenale battuta.
non ti aspettare soddisfazione da massimo, lui i film li fà, non li guarda. manco matrix è riuscito a vedere. :perculante:
branzac
#227 branzac 2016-09-14 17:47
Citazione:
guarda che quando c'è la cecità completa e il casino totale non serve il complotto
Era solo per rispondere alla richiesta di Massimo: il suo commento non lo vedo, mentre quello di sertes ( che dovrebbe essere cronologicamente anteriore) si.
Antdbnkrs
#228 Antdbnkrs 2016-09-14 18:00
senza nascondersi dietro filmati di youtube o appelli di ingegneri, ha il coraggio di raccontare una versione alternativa

A Enri' ma va.... con affetto si intende, come te lo dovemo da di che ae911 ha spedito 35000 email proprio per far capire a co... come te sempre con affetto, che le 3 torri sono cadute con delle demolizioni controllate?



twitter.com/ae911truth/status/769399776349556736
peonia
#229 peonia 2016-09-14 18:00
Citazione Redazione:
Ho appena postato questo:

Enrico, tu dici di aver letto tutto e visto tutto, ma se queso fosse vero non avresti fatto certe domande ("come sarebbe stato possibile" ecc.). Altrimenti sapresti che le risposte ci sono tutte (se ne può discutere, ovviamente, ma le risposte esistono). Stanno tutte nel mio documentario "11 settembre la Nuova Pearl Harbor", che EVIDENTEMENTE non hai visto. Non lo cito perchè l'ho fatto io, ma perchè è stato definito (da mille parti, in diversi paesi nel mondo) il documentario più completo ed approfondito che esista sul dibattito sul 9/11. Se vuoi te lo spedisco.Oppure lo trovi su Youtube. --- In secondo luogo, non bisogna confondere la dinamica del dibattito come fai tu: è vero che l'onere della prova spetta a noi: ma una volta che io ti ho dimostrato che l'edificio 7 poteva solo essere stato distrutto da una demolizione controllata, oppure che United 93 non può essere caduto a Shansksville, il mio compito è finito. Ora se vuoi parliamo di "come sarebbe stato possibile", ma questo non cambia il fatto che la versione ufficiale sia platealmente falsa. Non puoi "bonificare" retroattivamente una versione falsa, solo perchè non ti quadrano tutti i tasselli del "come sarebbe stato possibile".

Ditemi se lo vedo solo io...


me ne sono smazzata troppi ma non lo trovo....comunque gli ho scritto, dato che i commenti recenti vanno in alto:
so che Mazzucco le ha commentato così....ecc.ecc..(messo il tuo commento), poi: c'è per caso qualche filtro qui su FB per i commenti scomodi? perchè non lo trovo...


edit: scusa Massimo ma era sul post dell'11 settembre o su quello odierno in cui Mentana afferma:
E allora, visto che ci tenete, cultori del lato oscuro dell'11 settembre.
Ho letto tutti i commenti, i documenti, i link, ho visto i filmati: ebbene, non c'è nessuno (ripeto: nessuno) che spieghi almeno in minima parte come sarebbe stato possibile inscenare un finto attacco combinato, con quattro aerei di linea dirottati e 3mila morti, nel centro più trafficato e popolato dell'occidente, con una preparazione che avrebbe comportato giorni e giorni di lavoro e il coinvolgimento..

qui gli scritto: li ha visti con gli occhiali sbagliati! e non posso credere che li abbia visti tutti! altrimenti dovrei pensare male sulla sua intelligenza...

Comunque sai che ti dico? io ho un amico giornalista intelligente che non aveva mai approfondito sull'11/9 e quando ha visto il filmato della tua sintesi mi ha chiamato e mi ha detto che gli avevo aperto un mondo e che si sarebbe visto tutte le 5 ore....
Forse checché ne dica Mentana può essere che ha visto robaccia....
fefochip
#230 fefochip 2016-09-14 18:12
Citazione:
Osama Bin Laden e il suo successore Ayman Al Zawahiri hanno rivendicato l'attacco a più riprese, raccontando come sia stato voluto, concepito e orchestrato direttamente da Al Qaida: solo dei mitomani?
quando fa comodo non sono mitomani e quando non fa comodo sono mitomani come james files vero mentana?
redazione
#231 redazione 2016-09-14 18:14
Vi ringrazio tutti. Comunque mi pare significativo che abbia in un certo senso riaperto il dibattito. Ieri era "andate tutti a cagare", oggi è diventato "allora spiegatemi perchè...". Evidentemente non si aspettava un backlash di questo genere.
Antdbnkrs
#232 Antdbnkrs 2016-09-14 18:21
Citazione Redazione:
Vi ringrazio tutti. Comunque mi pare significativo che abbia in un certo senso riaperto il dibattito. Ieri era "andate tutti a cagare", oggi è diventato "allora spiegatemi perchè...". Evidentemente non si aspettava un backlash di questo genere.


Sicuramente la sua fonte di informazione è questa: undicisettembre.blogspot.it/ :-D
peonia
#233 peonia 2016-09-14 19:01
Citazione Redazione:
Vi ringrazio tutti. Comunque mi pare significativo che abbia in un certo senso riaperto il dibattito. Ieri era "andate tutti a cagare", oggi è diventato "allora spiegatemi perchè...". Evidentemente non si aspettava un backlash di questo genere.


ero su Facebook ora e ho avuto la notifica che Mentana ha commentato sono andata a vedere ed ho visto che il tuo commento c'è due volte.... :hammer: :-D
wendellgee
#234 wendellgee 2016-09-14 19:16
Citazione:
Ho letto tutti i commenti, i documenti, i link, ho visto i filmati
L'ignoranza di Mentana è tutta nella frase citata. Lui crede di sapere, e quindi non ha dubbi. Beato lui...
redazione
#235 redazione 2016-09-14 19:18
PEONIA: Citazione:
ero su Facebook ora e ho avuto la notifica che Mentana ha commentato sono andata a vedere ed ho visto che il tuo commento c'è due volte....
Se per caso rispondesse puoi farmelo sapere? (Io lì dentro divento pazzo).
Al2012
#236 Al2012 2016-09-14 19:41
@ Massimo

Citazione:
Comunque mi pare significativo che abbia in un certo senso riaperto il dibattito. Ieri era "andate tutti a cagare", oggi è diventato "allora spiegatemi perchè...".
Dici?!

Leggendo come ha chiuso la sua infelice uscita:

Consolatevi, siccome nessuno di voi si avvarrà del diritto all'oblio basta stringere i denti e attendere: ci si rivede per il ventennale"

Mi sa che ci tocca aspettare il 2021!!
manofmonk
#237 manofmonk 2016-09-14 20:14
L'ultimo post di Mentana sembra scritto da Attivissimo.
Gira e rigira la frittata sui punti più inutili: "siccome è stato rivendicato da Al Qaeda vuol dire che è stato Bin Laden, non c'è dubbio"...buaaahhh!
Poi dice male ai video di you tube...perchè Bin Laden come avrebbe rivendicato l'attentato, coi segnali di fumo?

PS: Massimo, io su FB non sono riuscito a trovarlo il tuo post, però potrebbe essere dovuto al fatto che - su quel pianeta - quando si arriva a mille mila commenti non si capisce più 'n cazzo, e la cronologia va a farsi friggere.
Pensoso
#238 Pensoso 2016-09-14 20:29
... oppure ha telefonato per informazioni alla persona sbagliata :-)
peonia
#239 peonia 2016-09-14 20:31
Citazione Redazione:
PEONIA: Citazione:
ero su Facebook ora e ho avuto la notifica che Mentana ha commentato sono andata a vedere ed ho visto che il tuo commento c'è due volte....
Se per caso rispondesse puoi farmelo sapere? (Io lì dentro divento pazzo).
ok, ma mi sembra che abbia dribblato.... :-D

P.S.:lì dentro divento pazza pure io!!! però ti faccio il favore... :-)
NiHiLaNtH
#240 NiHiLaNtH 2016-09-14 21:10
ma le chiamate dai celulari a 900Km/h e migliaia di metri di altezza sono arrivate per miracolo divino???

:-D

possibile se sono arrivate miracolosamente anche quelle dagli Airphones

It is very unlikely that a passenger on UA 93 could have been able to talk to Jefferson continuously for 13 minutes. According to Lisa Beamer’s 2002 book, Jefferson herself was amazed, saying that “it was a miracle that Todd’s call hadn’t been disconnected.” As to why Jefferson considered it a miracle: “Because of the enormous number of calls that day, the GTE systems overloaded and lines were being disconnected all around her … She kept thinking, This call is going to get dropped!”

:hammer: :hammer:
Anteater
#241 Anteater 2016-09-14 21:47
Definizione e significato del termine backlash

backlash: 1. (mecc.) passo (m.) perduto; gioco (m.) 2. (mecc.) scatto (m.) all'indietro; rinculo (m.) 3. (fig.) reazione (f.) violenta....

Sto inglese...non si capisce il senso...

Ieri notte ho visto Mentana invitato da una collega commentare il wébete... (gli fa schifo come termine...e si giustifica di averlo utilizzato una sola volta...) parLarva soprattutto di Roma...e dei due ruoli separati all'interno del 5* di Di Maio e Di Battista...

Quello che non capisco è quel bisogno di un contatto con una persona così unta...sembra un bambino vecchio...un pupazzo...

Sulla questione 11/9....
Quando Mentana bramerà un incontro con Mazzucco e Redazione farà la preziosa...sarà per me un punto di partenza....altrimenti non c'è equità intellettuale...non si gioca a scacchi senza la regina...

Slobbysta
branzac
#242 branzac 2016-09-14 21:58
Citazione peonia:
P.S.:lì dentro divento pazza pure io!!! però ti faccio il favore... :-)


Peonia, non stare li a diventare pazza ( a meno che il fine sia diventarla per poi citare Facebook per danni )....

Mi autocito:
Usa "CTRL + F" e digita il nome "Massimo Mazzucco" ( o "Riccardo Pizzirani" ) per trovare il post senza dover leggere.
Ricordati che però devi aprire tutti i commenti per individuarli. La ricerca funziona solo con il testo correntemente visualizzabile.
Con le frecce a fianco della casella dove inserisci il testo, puoi scorrere la ricerca in avanti o indietro.


Le frecce sono presenti in Firefox, mentre Internet Explorer usa "precedente" e "successivo".... più facile di così....
NiHiLaNtH
#243 NiHiLaNtH 2016-09-14 22:06
"mamma sono Mark Bingham"

:hammer: :hammer:
peonia
#244 peonia 2016-09-14 22:43
Citazione branzac:
Citazione peonia:
P.S.:lì dentro divento pazza pure io!!! però ti faccio il favore... :-)


Peonia, non stare li a diventare pazza ( a meno che il fine sia diventarla per poi citare Facebook per danni )....

Mi autocito:
Usa "CTRL + F" e digita il nome "Massimo Mazzucco" ( o "Riccardo Pizzirani" ) per trovare il post senza dover leggere.

Ricordati che però devi aprire tutti i commenti per individuarli. La ricerca funziona solo con il testo correntemente visualizzabile.
Con le frecce a fianco della casella dove inserisci il testo, puoi scorrere la ricerca in avanti o indietro.


Le frecce sono presenti in Firefox, mentre Internet Explorer usa "precedente" e "successivo".... più facile di così....


Grazie! ci ho provato con Firefox ma nn accade nulla dopo che ho scritto il nome,..... me li fa vedere tutti ma sono 11.000!!!!
lascio stare anche perchè m'è venuto un attacco di bile a leggere tante stronzate tutte insieme.... :-(

però non ha parlato dell'11 settembre il giorno 11...me sa che ne parlerà per una settimana...ben gli sta!
charliemike
#245 charliemike 2016-09-14 23:15
Citazione NiHiLaNtH:
"mamma sono Mark Bingham"

:hammer: :hammer:


Citazione:
Il professore di filosofia James Fetzer sostiene infatti che nessuno si identificherebbe alla propria madre con nome e cognome. La telefonata di Mark Bingham è quindi, secondo il filosofo, un falso malfatto per nascondere il complotto. Sarebbe anzitutto interessante chiedere a Fetzer se davvero crede che chi organizza un complotto di queste dimensioni inciampi su ingenuità così puerili; ma fortunatamente, grazie all'indagine del sito 911myths.com, possiamo fare un po' di luce su questa telefonata apparentemente misteriosa. Fetzer si stupisce, eppure la prima a non stupirsi è proprio la madre di Mark Bingham: la signora Alice Hoglan. Da una dichiarazione della signora Hoglan a "The Flight That Fought Back", un documentario di Discovery Channel, si apprende infatti che Mark Bingham talvolta esordiva così nelle comunicazioni telefoniche. Mark era infatti un giovane e rampante businessman abituato alle comunicazioni di lavoro dal tono formale. Per via di questa consuetudine, talvolta gli veniva istintivo presentarsi con il nome completo anche nelle conversazioni private.
undicisettembre.blogspot.it/2006/11/mamma-sono-mark-bingham.html

Beh? Cosa c'è di strano? Anche io quando chiamo mia madre uso nome e cognome. E anche il numero di matricola.

:perculante: :hammer: :perculante: :hammer: :perculante:

EDIT: Ma sti quà ci credono davvero alle str... cose che scrivono o cosa?
Sertes
#246 Sertes 2016-09-15 00:08
Sto discutendo con Mentana qui: facebook.com/.../...
Calipro
#247 Calipro 2016-09-15 00:08
Credo che Mentana alla fine ci stia facendo un favore: ci sta mettendo pesantemente la faccia sull'ufficialismo 11/9; sia lui che gli altri giornali mainstream.
Se un giorno la verità dovesse essere pubblicata tutto il mainstream perderebbe credibilità in modo irreversibile, su tutti gli argomenti.

E la cosa non è così remota: forse basta che Trump vinca.

Trump ha già tutta l'elite contro e non mi pare che ne sia spaventato; i suoi nemici non credo saranno più feroci e determinati di quanto non lo siano già.
Non ha sponsor a cui rispondere.
Da un'operazione verità ne avrebbe da guadagnare, politicamente, perché eliminerebbe tutti i suoi avversari politici "che sapevano e non hanno parlato" e diventerebbe una specie di eroe nazionale.
Senza contare che neutralizzerebbe la stampa mainstream, alla quale non crederebbe più nessuno: tutti
gli attacchi che subisce quotidianamente diventerebbero irrilevanti. E i suoi nemici proprietari di giornali
si ritroverebbero delle costose armi spuntate in mano.

Dal suo punto di vista isolazionista, poi, non ha nemmeno senso continuare con la "guera infinita" al terrorismo.

Non vedo motivi per non fare outing (a parte i mega rimborsi alle vittime...ma non saranno soldi suoi).


Tra l'altro se deve fare outing, il momento migliore dovrebbe essere all'inizio della presidenza, ovvero fra 2 mesi. Altrimenti lo accuseranno di aver "nascosto" per qualche tempo la verità.
charliemike
#248 charliemike 2016-09-15 03:09
Mentana, Scorrettissimo, Piero Angela e il CICAP, e non so quanti altri pennivendoli hanno inizialmente pensato di sfruttare un evento eclatante come l'11/9 per ottenere popolarità e prestigio. Lo ha ammesso lo stesso Mentana a Mazzucco quando lo ha invitato a Matrix: "Ora non mi tocca più nessuno"
Però non potevano e non possono tutt'ora osteggiare la VU altrimenti non avrebbero avuto la notorietà cercata, perchè diciamolo francamente, i "complottisti" sono relegati fra i visionari e i paranoici.
Risultato: ora sono talmente invischiati in questa ragnatela di bugie e falsità che, anche volendo, non possono più liberarsene.
Specialmente Scorrettissimo che, dopo avere riempito pagine e pagine web di falsità e scorrettezze varie, tenuto conferenze in tutta Italia, gettato discredito verso chiunque metta in dubbio le affermazioni della VU, se dovesse ammettere anche un solo suo errore, una sola affermazione contraria alla VU sarebbe la catastrofe: verrebbe messo alla berlina sulla pubblica piazza di Lugano.
Lo scricchiolio delle unghie di questi arrampicatori di specchi è frastornante, ma guai a fermarsi o scendere. Sono obbligati ad andare avanti spinti dalle loro stesse affermazioni mendaci, faticando non poco per tenere in piedi una VU che traballa da tutte le parti.
Sono convinto che queste persone, che non possono essere del tutto stupide (a parte il consesso di bovini dediti ad osservare il transito dei treni che li segue prendendo per Vangelo la loro parola divina), siano giunte alle stesse conclusioni di Massimo Mazzucco, Riccardo Pizzirani, Tom Bosco, Giulietto Chiesa e altri, ma guai ad ammettere di avere torto e fare outing: verrebbero scagliati immancabilmente nel girone dei "complottisti" inseguiti dai loro stessi seguaci inferociti.
Credo che Scorrettissimo lo abbia capito quando ha scritto sul suo blog di non volersi più occupare di 11/9, relegando ai suoi luogotenenti il compito di tenere acceso il fuoco della menzogna, intervenendo solo con un articolo in occasione dei 15 anni: i suoi seguaci lo stavano sicuramente aspettando con trepidazione, come i discepoli la discesa del Messia.
Ma il suo punto di vista è noto, e così le sue affermazioni e accuse non sono state poi una novità.
Ben diverso è il caso di Mentana che, non esponendosi apertamente ne in una direzione ne nell'altra per 15 anni, ha voluto riapprofittare dell'evento e risalire a cavallo, senza rendersi conto però che, nel suo caso, il cavallo è in realtà una tigre.
bernuga
#249 bernuga 2016-09-15 03:44
Citazione Sertes:
Sto discutendo con Mentana qui: facebook.com/.../...


Bravo, io non sono su FB quindi non posso intervenire, però ti voglio dire cosa risponderei a Mentana:

1)Quando dice che senza il crollo delle torri l'119 sarebbe stato lo stesso, direi che il crollo delle torri è stato fondamentale per quanto riguarda l'impatto psicologico sulle persone.
3000 morti in delle torri che restano in piedi non sono minimamente paragonabili a 3000 morti in delle torri crollate, la ferita della distruzione di un simbolo dell'america è stata di basilare importanza per far approvare alla massa lo scempio che poi ne è seguito (guerra in Iraq/lotta al terrorismo).
La strada dell'aspetto economico (ricostruzione delle torri, costi manutenzione ecc ecc) la vedo rischiosa, ma un video con Silverstein che parla solo di ricostruzione potrebbe starci, o magari questo favoloso con Trump dove ha il chiodo fisso della ricostruzione (è presa proprio l'119):



2)La rivendicazione di Bin Laden ha un senso nel complotto, in quanto necessaria agli zionamericani per giustificarsi.
La negazione del suo coinvolgimento non ha senso nella versione ufficiale:



3)Caricherei un video di pochi secondi col crollo del WTC7 e chiederei cosa ne pensa.

4)Direi che centinaia di familiari delle vittime e superstiti credono che il loro governo abbia mentito ed hanno un sacco di domande alle quali vogliono delle risposte.Se questo viene negato ebbene si, è come OFFENDERE I MORTI :-o
Secondo me è un ottimo argomento.

Qua l'elenco delle persone:

patriotsquestion911.com/survivors.html

Lo so che per quanto riguarda Mentana sarà tutto inutile, ma magari qualcuno legge e gli entra la pulce nell'orecchio.
La discussione andrebbe usata per le migliaia di persone che la leggono, Mentana non cambia rotta.

EDIT:
5)Direi che in A&E ci sono oltre 2500 esperti del settore che si sono esposti sulla dinamica dei crolli, ma non mi risulta proprio che esista un gruppo paragonabile di esperti del settore che sostengono la VU.
roxa80
#250 roxa80 2016-09-15 06:27
io comunque non sono riuscita a trovare il commento di Massimo sotto il post di Mentana, più che altro per leggere le risposte dei "webeti"
invisibile
#251 invisibile 2016-09-15 06:33
Citazione Calipro:


Trump .....

...Non vedo motivi per non fare outing...


Continuare a respirare... ;-)
invisibile
#252 invisibile 2016-09-15 08:16
Un commento sulla pagina facciabuc di Mentana:

Citazione:
"jet fuel can't melt Mentana's mind"
:-D
redazione
#253 redazione 2016-09-15 09:07
BRANZAC: Avevo visto il tuo suggerimento, e avevo fatto come dici tu, ma a me non è uscito niente.
Antdbnkrs
#255 Antdbnkrs 2016-09-15 10:04
Robert Kennedy jr risponde indirettamente a Mentana...

A loro avviso, la nostra guerra contro Bashar Assad non è cominciata con le pacifiche proteste civili della primavera araba nel 2011. Invece è iniziata nel 2000, quando il Qatar propose di costruire 1.500 km di gasdotto per la cifra di 10 miliardi, attraverso Arabia Saudita, Giordania, Siria e Turchia. Il Qatar divide con l’Iran il giacimento di gas di South Pars / North Dome, il giacimento di gas naturale più ricco del mondo. L’embargo del commercio internazionale fino a poco tempo fa vietava all’Iran di vendere gas dall’estero. Nel frattempo, il gas del Qatar può raggiungere i mercati europei solo se viene liquefatto e spedito via mare, un percorso che limita il volume e aumenta sensibilmente i costi. La conduttura proposta avrebbe connesso il Qatar direttamente ai mercati europei dell’energia tramite terminali di distribuzione in Turchia, che intascherebbe ricche tasse di transito. Il gasdotto Qatar / Turchia darebbe ai regni sunniti del Golfo Persico una decisiva posizione dominante sui mercati del gas naturale mondiali e rafforzerebbe il Qatar, il più stretto alleato degli Stati Uniti nel mondo arabo. Il Qatar ospita due enormi basi militari americane ed è la sede in Medio Oriente del Comando Centrale degli Stati Uniti.

vocidallestero.it/2016/03/23/7306/
Sertes
#256 Sertes 2016-09-15 10:05
Mentana non è intervenuto per avere risposte, è intervenuto per ribadire che quelle risposte non ci sono.
Infatti se gli dai le risposte che cerca, cambia discorso.
Ha chiesto come si sarebbero potuti fare gli attacchi e gli ho linkato l'articolo sulle esercitazioni.
Allora ha detto che dal punto di vista del complotto far crollare le torri era inutile
Gli ho spiegato che servivano 3000 morti per giustificare l'invasione dell'afghanistan
Allora ha detto che i 3000 morti sono stati causati dagli impatti, non dai crolli
Gli ho ribadito che non è vero
Ha insistito: i 3000 morti sono stati causati dagli impatti, anche senza crolli sarebbero morti tutti.
Gli ho chiesto: questa è opinione tua, sapresti motivarmela?
Silenzio e post riparatore altrove: nessuno sa rispondere alle mie domande quindi la versione alternativa non c'è quindi la versione ufficiale è l'unica e quindi è vera.
Praticamente un argomentazione da anno 2006
peonia
#257 peonia 2016-09-15 10:10
Citazione Sertes:
Mentana non è intervenuto per avere risposte, è intervenuto per ribadire che quelle risposte non ci sono.
Infatti se gli dai le risposte che cerca, cambia discorso.
Ha chiesto come si sarebbero potuti fare gli attacchi e gli ho linkato l'articolo sulle esercitazioni.
Allora ha detto che dal punto di vista del complotto far crollare le torri era inutile
Gli ho spiegato che servivano 3000 morti per giustificare l'invasione dell'afghanistan
Allora ha detto che i 3000 morti sono stati causati dagli impatti, non dai crolli
Gli ho ribadito che non è vero
Ha insistito: i 3000 morti sono stati causati dagli impatti, anche senza crolli sarebbero morti tutti.
Gli ho chiesto: questa è opinione tua, sapresti motivarmela?
Silenzio e post riparatore altrove: nessuno sa rispondere alle mie domande quindi la versione alternativa non c'è quindi la versione ufficiale è l'unica e quindi è vera.
Praticamente un argomentazione da anno 2006


viscida anguilla sgusciante
peonia
#258 peonia 2016-09-15 10:17
Citazione Antdbnkrs:


la misura da cui arguisci da dove deriva il male del Paese. Sappiamo che non è che, se sono solo pochi a conoscerla, una Verità diventa altro....mi piace sempre ricordare una frase di Giordano Bruno che ho fatto mia da tempo immemore...
"...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza..."
Andiamo avanti con la speranza che rinsaviscano presto....
Leggendo certi commenti ieri, contro i "complottisti", provavo un misto di rabbia e pena....per come sono manipolati....poveretti!!!!

edit: sarebbe meglio dire che NON E' CHE UNA MENZOGNA PERCHE' CREDUTA DA TANTI DIVENTA' VERITA'!...
roxa80
#259 roxa80 2016-09-15 10:36
" ti dico solo che la commissione che citi come fonte affidabile ha arruolato Paolo Attivissimo con il nome falso di Massimo Dell'Attendibilità dietro presentazione di credenziali inventate. Tutto che il resto che scrivi è tecnicamente errato. Riprova."
Ho trovato questo commento sotto il post di Mentana, qualcuno sà se è vera sta storia? (paolo attivissimo=massimo dell'attendibilità) PARADOSSALE!!!
charliemike
#260 charliemike 2016-09-15 11:03
Citazione roxa80:
" ti dico solo che la commissione che citi come fonte affidabile ha arruolato Paolo Attivissimo con il nome falso di Massimo Dell'Attendibilità dietro presentazione di credenziali inventate. Tutto che il resto che scrivi è tecnicamente errato. Riprova."
Ho trovato questo commento sotto il post di Mentana, qualcuno sà se è vera sta storia? (paolo attivissimo=massimo dell'attendibilità) PARADOSSALE!!!


E' vero, come confermato dallo stesso P.A.
Però A&E lo ha sgamato.

:hammer: :hammer: :hammer:
redazione
#261 redazione 2016-09-15 11:16
Giulietto Chiesa ha pubblicato questo commento di un mio amico, Enrico Marconi.

www.facebook.com/.../10154324287780269
Tianos
#262 Tianos 2016-09-15 11:32
Citazione peonia:
Citazione Antdbnkrs:


la misura da cui arguisci da dove deriva il male del Paese. Sappiamo che non è che, se sono solo pochi a conoscerla, una Verità diventa altro....mi piace sempre ricordare una frase di Giordano Bruno che ho fatto mia da tempo immemore...
"...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza..."
Andiamo avanti con la speranza che rinsaviscano presto....
Leggendo certi commenti ieri, contro i "complottisti", provavo un misto di rabbia e pena....per come sono manipolati....poveretti!!!!

il più bel titolo è dul fuffington con "siete alleati di bush?" Il caro enrico ha dato sfoggio e lustro alla massima frase di Malcom x "Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono!" ora siamo noi coloro che difendono bush...certo che la Pindaric Airlain sta diventando una multinazionale di questi tempi.
roxa80
#263 roxa80 2016-09-15 12:09
Citazione charliemike:
[quote name="roxa80"]" ti dico solo che la commissione che citi come fonte affidabile ha arruolato Paolo Attivissimo con il nome falso di Massimo Dell'Attendibilità dietro presentazione di credenziali inventate. Tutto che il resto che scrivi è tecnicamente errato. Riprova."
Ho trovato questo commento sotto il post di Mentana, qualcuno sà se è vera sta storia? (paolo attivissimo=massimo dell'attendibilità) PARADOSSALE!!!


E' vero, come confermato dallo stesso P.A.
Però A&E lo ha sgamato.

grazie per la risposta, ma non ho capito Attivissimo cosa avrebbe voluto dimostrare con ciò?
Antdbnkrs
#264 Antdbnkrs 2016-09-15 12:17
Paolo Pinocchio Attivissimo nel suo blog scriveva...

Se ritieni che questo crollo sia così importante, raduna dei tecnici e convincili a scrivere un paper tecnico che dimostra l'impossibilità del crollo e soprattutto dimostra la demolizione. Mi sembra l'approccio più costruttivo. Finora, in oltre dieci anni, non l'ha fatto nessuno.

undicisettembre.blogspot.it/.../...

Paoletto,
il paper tecnico è arrivato, sei disposto a prenderlo in considerazione o per te non è valido perché è stato scritto dai soliti "costruttori di palestre"? :hammer:
Calvero
#265 Calvero 2016-09-15 12:20
Citazione Sertes:
Mentana non è intervenuto per avere risposte, è intervenuto per ribadire che quelle risposte non ci sono.
Infatti se gli dai le risposte che cerca, cambia discorso.
Ha chiesto come si sarebbero potuti fare gli attacchi e gli ho linkato l'articolo sulle esercitazioni.
Allora ha detto che dal punto di vista del complotto far crollare le torri era inutile
Gli ho spiegato che servivano 3000 morti per giustificare l'invasione dell'afghanistan
Allora ha detto che i 3000 morti sono stati causati dagli impatti, non dai crolli
Gli ho ribadito che non è vero
Ha insistito: i 3000 morti sono stati causati dagli impatti, anche senza crolli sarebbero morti tutti.
Gli ho chiesto: questa è opinione tua, sapresti motivarmela?
Silenzio e post riparatore altrove: nessuno sa rispondere alle mie domande quindi la versione alternativa non c'è quindi la versione ufficiale è l'unica e quindi è vera.
Praticamente un argomentazione da anno 2006


Più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un giornalista in un'indagine onestamente.
charliemike
#266 charliemike 2016-09-15 12:22
Citazione roxa80:
grazie per la risposta, ma non ho capito Attivissimo cosa avrebbe voluto dimostrare con ciò?

Semplicemente che chiunque può associarsi anche senza avere delle competenze specifiche, e quindi discreditare tutta l'associazione.
Ora sto usando uno smartphone e fatico non poco a scrivere. Stasera, se lo trovo ti allego il link della "sgamata", sempre che qualche altro utente di LC non lo trovi prima di me.

Edit:
Mi è sfuggito, dal tuo post, che Mentana ha abboccato, o forse ignora (volutamente) il fatto della "sgamata"
watch_out
#267 watch_out 2016-09-15 12:40
Questo lungo post dimostra in maniera lapalissiana che la definizione di webeti calza a pennello. Infatti i Mentana che di lavoro passano le veline di chi porta vanti operazioni psicologiche e di mind control di massa se la ride (e vi irride, sbellicandosi dalle risate).
Forse sarebbe il caso di verificare un articolo del Corriere della Serva dove l’immortale (ed intoccabile) Francesco Cossiga, depositario dei segreti più torbidi della Repubblica, da Gladio in su, concesse un’intervista dove, nero su bianco, disse che tutte le agenzie di intelligence europee (dicasi TUTTE) sapevano che, materialmente, l’11 settembre era stato fatto dal MOSSAD.
Alcuni video tarocchi di Bin Laden, il quale prese subito le distanze dagli attentati proclamandosi innocente quello stesso giorno, li hanno girati a Mediaset, parola di Cossiga che in preda ad una crisi di megalomania (o forse su preciso input di qualcuno…) rilasciò quella clamorosa intervista che fu costretto anche a smentire.
Ma la cosa più comica di tutte è che l’operazione fu approvata ai massimi livelli, talmente in alto che l’FBI ne era all’oscuro, e per capire chi veramente approvò l’operazione sul suolo americano (la manovalanza come detto fu in gran parte in mano al MOSSAD) bisognerebbe tornare ad un famoso quinto set di Wimbledon che ebbe un risultato molto particolare, ma questa è un’altra storia.
In nostro eroe, Chicco Mentana, giornalista integerrimo ma con il leggero difetto di essere solo un tantino disinformato e ignorante, si chiede come mai nessuno abbia spifferato qualcosa o come mai qualche solerte giornalista non abbia investigato. Sapete cosa succederebbe se il governo americano esibisse le prove di chi furono veramente gli esecutori materiali? Cioè oltre 200 operativi (in parte anche arrestati e poi rilasciati perché con immunità diplomatica) sotto il diretto controllo del ministero degli interni israeliano tra tecnici, esperti in esplosivi, spionaggio, telecomunicazioni e tutto quanto è servito per polverizzare 3 grattaceli nel centro di Manhattan? Si chiama terza guerra mondiale, una cosa che anche i russi (che oltre alle prove documentali hanno quelle satellitari) non vogliono e non vorranno mai. Le prove le terranno nel cassetto, in caso di estrema ratio. Inoltre tutti i media negli Stati Uniti sono in mano al monopolio che dà il lavoro a Mentana, ci sono intere redazioni di giornali finanziate e diretta da agenzie di intelligence, anche straniere, negli USA. Vi aspettate forse che qualcuno mai parlerà? Certo qualcuno ci ha provato ma non è finito benissimo perché a quei morti (il numero ufficiale è gonfiato ma le vittime furono un numero consistente) vanno aggiunti i “suicidati” e gli “incidenti” che chi sa fioccarono nei mesi e negli anni successivi alla catastrofe.
Ma la cosa più spassosa, riguardo alle modalità con cui si è operato, è che si sono utilizzate tecnologie top secret e non (con l’ausilio dei satelliti, un certo numero di droni di vario tipo, sistemi di puntamento laser, armi molecolari ecc. ) anche da grattaceli vicini come il Woolworth building che mentre le torri cadevano faceva i fuochi di artificio, come in una sorta di grande esercitazione congiunta con obiettivo dei civili. Questo è stato il 9/11 e sappiamo come è andata proprio da chi ha avuto la parte del leone, cioè dal MOSSAD che Cossiga giustamente cita, perché dopo 10 anni e più gli autori dei libri che descrivono con dovizia di particolari come hanno impiantato gli esplosivi, come li hanno cablati, come li hanno trasportati ecc. sono stati palesemente imboccati da loro, con tanto di fotografie, nomi e cognomi e ricatti incorporati per l’eterno silenzio da parte di tutti.
Quindi, e qui mi rivolgo agli webeti perché Mentana queste cose le sa meglio di tutti visto la sua estrazione etnica e il suo ruolo professionale, sappiate che loro non solo rivendicano il loro ruolo ma ne vanno anche fieri, probabilmente in tanti hanno esultato con i cadaveri ancora caldi esattamente come fecero “gli israeliani danzanti” che erano lì a documentare filmando tutto. Da vedere e rivedere l’intervista di Ehud Barak, all’epoca ministro della difesa di Israele, in diretta alla BBC a poche ore dagli eventi che, punto per punto, snocciolò tutto il programma militare da portare avanti, nazione per nazione, da parte dei loro servi / partner a stelle e strisce in Medio Oriente per i successivi 10 anni. Quella fu l’agenda, il 9/11 ebbe puramente ragioni politiche ed economiche che ancora oggi scontiamo
roxa80
#268 roxa80 2016-09-15 12:43
non ti preoccupare, la tua spiegazione è stata più che sufficiente
peonia
#269 peonia 2016-09-15 13:40
Citazione Redazione:
Giulietto Chiesa ha pubblicato questo commento di un mio amico, Enrico Marconi.

www.facebook.com/.../10154324287780269



applausi!
Antdbnkrs
#270 Antdbnkrs 2016-09-15 13:41
Citazione Redazione:
Giulietto Chiesa ha pubblicato questo commento di un mio amico, Enrico Marconi.

www.facebook.com/.../10154324287780269


Quella del pezzo di 2 tonnellate scagliato a 74 mt di distanza non me la ricordavo...
come lo spiega paoletto?
igork58
#271 igork58 2016-09-15 14:22
Citazione Calvero:
Citazione Sertes:
Mentana non è intervenuto per avere risposte, è intervenuto per ribadire che quelle risposte non ci sono.
Infatti se gli dai le risposte che cerca, cambia discorso.
Ha chiesto come si sarebbero potuti fare gli attacchi e gli ho linkato l'articolo sulle esercitazioni.
Allora ha detto che dal punto di vista del complotto far crollare le torri era inutile
Gli ho spiegato che servivano 3000 morti per giustificare l'invasione dell'afghanistan
Allora ha detto che i 3000 morti sono stati causati dagli impatti, non dai crolli
Gli ho ribadito che non è vero
Ha insistito: i 3000 morti sono stati causati dagli impatti, anche senza crolli sarebbero morti tutti.
Gli ho chiesto: questa è opinione tua, sapresti motivarmela?
Silenzio e post riparatore altrove: nessuno sa rispondere alle mie domande quindi la versione alternativa non c'è quindi la versione ufficiale è l'unica e quindi è vera.
Praticamente un argomentazione da anno 2006


Più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un giornalista in un'indagine onestamente.


Pensare che un Mentana, portavoce dell'elite, quindi membro, sia un ignorante e sprovvedutoto, fa soltanto ridere. Lui sa' cio' che noi non sappiamo. In net girano solo minchiate riguardo l'11/9. Filmati di cosa abbia veramente colpito il pentagono non ci sono.
In pratica gira solo materiale che va bene a loro, per creare appunto dubbi riguardo alla versione ufficiale. Dubbi ma non certezze.

Essendo cmq un fatto di valore puramente politico, invece di andar contro un servo della politica apputo, sarebbe da scagliarsi sul silenzio di quest'ultima.

I grillini che dicono??nada??Parte tutto da la'. Mentana e' un dipendente che esegue.
eco3
#272 eco3 2016-09-15 15:04
Citazione igork58:

...invece di andar contro un servo della politica apputo, sarebbe da scagliarsi sul silenzio di quest'ultima.

I grillini che dicono??silenzio??Parte tutto da la'. Mentana e' un dipendente che esegue.


Condivisibile. Ma perché rimarcare solo il silenzio dei "grillini" come se fossero un qualcosa di alternativo? I "grillini" sono parte (essenziale) del sistema. Se costituissero un pericolo non sarebbe stato loro consentito di arrivare dove sono arrivati.
Non sarebbe il caso di smetterla di illudersi? Il sistema che ci opprime da decenni non è riformabile attraverso gli strumenti che esso stesso ha predisposto a sua salvaguardia.
igork58
#273 igork58 2016-09-15 15:11
Citazione eco3:
Citazione igork58:

...invece di andar contro un servo della politica apputo, sarebbe da scagliarsi sul silenzio di quest'ultima.

I grillini che dicono??silenzio??Parte tutto da la'. Mentana e' un dipendente che esegue.


Condivisibile. Ma perché rimarcare solo il silenzio dei "grillini" come se fossero un qualcosa di alternativo? I "grillini" sono parte (essenziale) del sistema. Se costituissero un pericolo non sarebbe stato loro consentito di arrivare dove sono arrivati.
Non sarebbe il caso di smetterla di illudersi? Il sistema che ci opprime da decenni non è riformabile attraverso gli strumenti che esso stesso ha predisposto a sua salvaguardia.


era una provocazione per i cri cri.. :pint:
Al2012
#274 Al2012 2016-09-15 15:18
@ igork58

Citazione:
Essendo cmq un fatto di valore puramente politico, invece di andar contro un servo della politica apputo, sarebbe da scagliarsi sul silenzio di quest'ultima.

I grillini che dicono??nada??Parte tutto da la'. Mentana e' un dipendente che esegue.
Paolo Bernini (M5S): "11 settembre It was an inside job"
www.youtube.com/watch?v=SE4OUbBnCtg

Movimento 5 Stelle Montesilvano - Trailer 11 settembre - La nuova Pearl Harbor
www.youtube.com/watch?v=J1VXHy_Sg8M

Ripartono le serate di informazione organizzate dal MoVimento 5 Stelle Montesilvano, questa volta vi aspettiamo l'11 Settembre 2013 presso lo stabilimento "Le Naiadi", ingresso Gratuito.
Il movimento nasce, anche, per rispondere all'esigenza di una ricerca dell'informazione non filtrata e libera nonché di un approfondimento delle tematiche culturali che non trovano lo spazio adatto nei media tradizionali.
Si inizia rendendo omaggio alle vittime dell'11 Settembre dopo ben dodici anni dagli attentati che sconvolsero gli Stati Uniti prima ed il mondo dopo grazie ad un film-documentario che per l'occasione è stato ridotto a 2h di filmato (dura 5h nella versione integrale).

7 novembre 1941...11 settembre 2001...Pearl Harbor...New York City...cosa hanno in comune queste due date?
Praticamente nulla se non fosse per il fatto che il Governo statunitense decide cavalcando l'ondata di indignazione popolare scaturita rispettivamente dagli attacchi improvvisi alla flotta navale statunitense ed alle torri gemelle di poter andare in guerra.

In entrambi i casi però vi è il dubbio sulla "versione ufficiale" ed alla luce degli ultimi accadimenti in Siria ci preme capire ed analizzare il come ed il perché gli USA possano utilizzare la leva dell'indignazione popolare e le false prove (vedi le armi di distruzione di massa e le armi chimiche mai ritrovate...) per dar vita ad un conflitto che possa poi coinvolgere altri Stati sovrani.

La Nuova Pearl Harbor è l'ultima fatica di Massimo Mazzucco che nelle vesti di ricercatore prima e di regista dopo prova a smontare la versione ufficiale analizzando uno per uno i nodi cruciali che spinsero gli americani ed il mondo intero a credere al governo statunitense e alle prove raccolte di mandare a combattere il terrorismo in tutto il mondo partendo dall'Iraq di Saddam Hussein e passando al fantomatico gruppo denominato Al Queida.

Verrà analizzato il perché non ha funzionato in toto la macchina della difesa più forte del mondo e come pochi indisciplinati e disperati terroristi abbiano scorrazzato liberamente sui cieli americani colpendo luoghi simbolo degli Stati Uniti (Torri Gemelle...Pentagono...) ma il maggior risalto verrà dato a quelle informazione che i media ufficiali hanno tenuto lontano dai riflettori (dove sono i rottami dell'aereo caduto a Shanksville?
Come ha fatto a crollare la Torre 7 senza essere stata colpita? Dove sono le scatole nere degli aerei?).........A NOI I DUBBI A VOI LE CERTEZZE...!!!




Questa è una provocazione per i bla bla…..
igork58
#275 igork58 2016-09-15 15:26
azz, Montesilvano.....mica roccaforte del tirreno piuttosto che canova sul l'adige.

Avanti coi bla bla bla.....
Tianos
#276 Tianos 2016-09-15 15:29
Citazione igork58:
azz, Montesilvano.....mica roccaforte del tirreno piuttosto che canova sul l'adige.

Avanti coi bla bla bla.....


ti ha smerdato in pieno e hai anche il coraggio di ribattere? vedi io capisco i dubbi di un movimento che dice di essere fuori dagli schemi...ma non il fare propaganda per remargli contro, a meno di un poco sano masochismo.
tu hai alternative? perhcè l'unica te la do io invece appunto di continuare a fare il parolaio: armati e parti.Magari ci salvi tutti col tuo sacrificio.
branzac
#277 branzac 2016-09-15 15:38
Citazione Redazione:
BRANZAC: Avevo visto il tuo suggerimento, e avevo fatto come dici tu, ma a me non è uscito niente.


Allora le possibilità sono 2: il commento non è presente, oppure non sono stati aperti tutti i commenti.
Il tool di ricerca funziona solo ( e sottolineo solo ) con il testo correntemente visualizzabile dal browser.
In altre parole: non fa una ricerca globale nei post di Facebook.

A proposito, essendo il tool interno al browser, funziona per tutti i siti che vengono caricati.
Provate a fare un test in questa pagina: cercatevi "branzac" e saltate da una parola all ' altra....
igork58
#278 igork58 2016-09-15 15:46
Citazione Tianos:
Citazione igork58:
azz, Montesilvano.....mica roccaforte del tirreno piuttosto che canova sul l'adige.

Avanti coi bla bla bla.....


ti ha smerdato in pieno e hai anche il coraggio di ribattere? vedi io capisco i dubbi di un movimento che dice di essere fuori dagli schemi...ma non il fare propaganda per remargli contro, a meno di un poco sano masochismo.
tu hai alternative? perhcè l'unica te la do io invece appunto di continuare a fare il parolaio: armati e parti.Magari ci salvi tutti col tuo sacrificio.


Amico, dov'e' il movimento a livello nazionale rispetto questo tema???
Cmq tu sei emotivamente preso dai 5s e quindi e' impossibile un confronto razionale....
Adios


P.s. Non son pantofolaio......arrampico sull' 8A ed appena c'e' aria vado in kite....Attualmente sto in ferie in Italia e riesco a soddisfare entrambi gli hobbies....Ovviamente grazie ai cri cri....
Al2012
#279 Al2012 2016-09-15 16:20
Citazione:
Amico, dov'e' il movimento a livello nazionale rispetto questo tema???
9/11 senza verità
www.beppegrillo.it/2006/05/911_senza_verit_1.html

Il filmato diffuso negli scorsi giorni sull’esplosione al Pentagono causata da un aereo di linea dirottato non ha convinto nessuno. La strana catalessi che colpì per alcuni minuti Bush alla notizia dell’attentato delle Torri Gemelle non ha trovato per ora spiegazione. L’espressione di Bush, come ha rilevato anche Michael Moore, sembrava dire: “Ma dove sono stato fregato?” e non lasciava trasparire alcuna preoccupazione.

Gli americani si sono bombardati da soli? Sembra impossibile.
La Cia è coinvolta negli attentati? Non è da escludere.
L’amministrazione americana sapeva molto di più di quanto ha ammesso? Sembra certo.
La guerra all’Islam ha consolidato la presenza nel Golfo Persico e la rendita di posizione petrolifera degli Stati Uniti? Non vi sono dubbi.
Giulietto Chiesa mi ha inviato una lettera sull’argomento. (…)


°°°
11 settembre, Angelo Tofalo (M5s):
huffingtonpost.it/.../...

"Non smetterò mai di cercare la verità".
E pubblica su Facebook un video "complottista"


E se quell'11 settembre 2001 le cose non fossero andate come crediamo?
Nel giorno dell'anniversario del crollo delle torri gemelle il deputato M5s Angelo Tofalo dice la sua su Facebook:
"Da Ingegnere, da Portavoce del ‪#‎M5S‬, da cittadino del mondo, non smetterò mai di cercare la verità su quel terribile 11 settembre del 2001".
Sotto questo commento, un video in cui diversi architetti da tutto il mondo spiegano come a far cadere le torri del World Trade Center non siano stati gli aerei dirottati contro i palazzi ma delle detonazioni controllate all'interno degli edifici.


Insisti nelle tua sterile propaganda.
Non riesci neanche a comprendere che parlare liberamente dei fatti avvenuti 11 settembre non è cosa facile a livello istituzionale, perché il sistema è pieno di porta borse e coglioni che si riempiono la bocca con etichette tipo “TEORIA DEL COMPLOTTO” che appiccicano a tutti quelli che osano dire cose che non si devono dire.

Citazione:
Cmq tu sei emotivamente preso dai 5s e quindi e' impossibile un confronto razionale....
Adios
Che pena sentire parlare di razionalità in questi termini.

Stammi bene!
redazione
#280 redazione 2016-09-15 16:26
Ragazzi, questo articolo riguarda Mentana, non i 5 stelle. Non cascate nelle provocazioni dei soliti idioti.
peonia
#281 peonia 2016-09-15 16:28
Citazione Redazione:
Ragazzi, questo articolo riguarda Mentana, non i 5 stelle. Non cascate nelle provocazioni dei soliti idioti.


quoto...
peonia
#282 peonia 2016-09-15 16:31
Citazione branzac:
Citazione Redazione:
BRANZAC: Avevo visto il tuo suggerimento, e avevo fatto come dici tu, ma a me non è uscito niente.


Allora le possibilità sono 2: il commento non è presente, oppure non sono stati aperti tutti i commenti.
Il tool di ricerca funziona solo ( e sottolineo solo ) con il testo correntemente visualizzabile dal browser.
In altre parole: non fa una ricerca globale nei post di Facebook.


tesoro bello, sicuramente non abbiamo aperto tutti i commenti...t ripeto erano 11.000!!! ci passavamo la notte! :-D
igork58
#283 igork58 2016-09-15 17:09
Citazione peonia:
Citazione Redazione:
Ragazzi, questo articolo riguarda Mentana, non i 5 stelle. Non cascate nelle provocazioni dei soliti idioti.


quoto...


Cara Peonia, nonostante i tuoi allarmi oltreche' ansie il popolino ha invaso le spiaggie italiane quest'anno. Il petrolio non c'era.......vedi invece gli scarichi in fiume come stanno...
Calvero
#284 Calvero 2016-09-15 17:26
Citazione igork58:

Insomma Mr. Mazzucco mi sta dando dell'idiota??


Non credo affatto tu sia un idiota, ma se non capisci che sei OT e stai cagando fuori dal vasino, comunque qualche difficoltà per comprendere questa cosa ce l'hai.

Citazione:

Se invece di dar etichette a vuoto commentasse il mio post sarebbe meglio......
Era una regola qua dentro no??
Te lo dico io, come potrebbe dirtelo chiunque:

- quando si è OT il regolamento veramente dice che non bisognerebbe entrare nel merito, ma solo, in caso, di segnalare la provocazione
manofmonk
#285 manofmonk 2016-09-15 17:38
Citazione:
La strana catalessi che colpì per alcuni minuti Bush alla notizia dell’attentato delle Torri Gemelle non ha trovato per ora spiegazione. L’espressione di Bush, come ha rilevato anche Michael Moore, sembrava dire: “Ma dove sono stato fregato?” e non lasciava trasparire alcuna preoccupazione.
Per me quella faccia da ebete (o webete) di Bush che apprende la notizia dell'attentato, mi basta per capire che sapeva tutto.
Se avesse fatto un piccolo corso di recitazione ci avrebbe fatto più bella figura.
Per non parlare del fatto che, neanche a farlo apposta, quel giorno era andato in visita ad una scuola in Florida, cioè lo Stato più lontano possibile verso sud... poteva andare direttamente al Polo Sud già che c'era.
Calvero
#286 Calvero 2016-09-15 17:41
Citazione igork58:

Scusa ehhh Calvero, ma non mi sembra d'esser ot un cazzo.


Di nulla, figurati. A questo punto sospetto che tu non sappia cosa sia un OT.
Sertes
#287 Sertes 2016-09-15 18:07
Oppala! Il principale giornale egiziano, peraltro un giornale di stato, mette in dubbio che gli stati uniti si siano fatti da soli il 9/11 e che abbiano creato l'ISIS

independent.co.uk/.../...
NiHiLaNtH
#288 NiHiLaNtH 2016-09-15 18:36
ma su facebook c'è qualche commento su quei cinque simpaticoni che l'11/9 erano a new york per "documentare l'evento"?
Calvero
#289 Calvero 2016-09-15 18:47
Citazione igork58:

Leggenddoti Calvero, credo apprezzi Walken.


Anche se non ho capito il riferimento alla violenza, per quel che riguarda Walken, apprezzare è la parola giusta, nel senso che ha avuto delle parti in cui oltre che caderci a pennello, le ha fatte proprie. Ma va' troppo a fasi alterne per i miei gusti.

Citazione:

Resta il fatto che fino a che la politica rimarra' in silenzio, l'11 del 9 rimarra' com'e'.
Sfondi una porta aperta con Me, in questo senso.

Fai un articolo coi controcazzi e poi proponilo a Mazzucco per la Home :-D ;-)


E a proposito di "fatti che rimangono", comunque - per la provocazione e come hai tentato di trascinare il discorso verso i cinque stelle, potevi risparmiartela; vedi ... che se ti lasci a questi Odi inconsulti, poi quando c'è la luna piena ti trasformi in un antigrillino come non ci fosse un domani. E non è certo diventando antigrillini a spada tratta - che si contribuisce per un qualche cambiamento in questo mondo di pirla
yarebon
#290 yarebon 2016-09-15 18:56
Citazione NiHiLaNtH:
ma su facebook c'è qualche commento su quei cinque simpaticoni che l'11/9 erano a new york per "documentare l'evento"?

anonimo1:
"eccolo il tipico antisemita, mi mancava la questione degli israeliani danzanti e dell'ebreo dominatore del mondo, vergognati"
Mentana:
" i commenti antisemiti non sono ammessi sul mio spazio".

Una previsione di come sarebbe andata la discussione se si fossero citati i cinque simpaticoni. ;-)
Un passo alla volta
redazione
#291 redazione 2016-09-15 19:43
IGORK: Citazione:
Insomma Mr. Mazzucco mi sta dando dell'idiota??
Te lo confermo, sei un idiota. Venire sul sito a provocare, facendo finta di non sapere cos'è un OT, è da idioti. E siccome non era la prima volta che ci provavi, sei stato espulso. I tuoi commenti OT (successivi al mio richiamo) sono stati rimossi.
peonia
#292 peonia 2016-09-15 21:01
Citazione igork58:
Citazione peonia:
Citazione Redazione:
Ragazzi, questo articolo riguarda Mentana, non i 5 stelle. Non cascate nelle provocazioni dei soliti idioti.


quoto...


Cara Peonia, nonostante i tuoi allarmi oltreche' ansie il popolino ha invaso le spiaggie italiane quest'anno. Il petrolio non c'era.......vedi invece gli scarichi in fiume come stanno...


???????? i mie allarmi? de che?
SuperGulp
#293 SuperGulp 2016-09-16 01:12
Citazione Stampede:


Per quel poco che seguo la tv che la condanna fosse almeno un po' tirata per i capelli
s'era capito, tutti i particolari non li conoscevo.

Ho visto i video da lui pubblicati sul 9/11 (circa 3 ore), devo dire che senza le produzioni di Massimo
avrei detto "minchia" che impiccio c'è sotto.

Al contrario ho avuto la sensazione di vedere un nuovo tipo di debunker con i piedi su due staffe,
cospirazionista quando si parla del sapevano ma hanno lasciato fare, l'aereo del pentagono c'era
ma non pubblicano i video, forse per nascondere magari un sedondo aereo uguale a quello
che seguiva l'aereo schiantatosi causa ribellione passeggeri.

Una lunga disamina sull'ipotetica tecnologia del fantomatico piccolo velivolo bianco, velocissimo e silenziosissimo
velivolo bianco.

Poi pro versione ufficiale mostrando come si disintegra un aereo che impatta un muro di cemento, giustificando
quindi il fatto che nel piazzale del pentagono non vi erano detriti degni di nota, dimenticando però carrelli
e motori che cita all'inizio, ma poi dimentica.

L'edificio 7 può essere caduto causa i numerosi detriti che, pur piccoli, lo hanno colpito minandone la stabilità
unitamente all'incendio, ovviamente si guarda bene dal mostrare come è collassato. Evito la sua visione del crollo torri.

Insomma, una dinamica soft, anche per gli ammiccamenti alla parte complottista, che salta da una versione all'altra
in apparenza senza prendere posizione ma che, secondo me, è più fuorviante di un debanking puro.

Secondo voi, è un debunker travestito oppure è un modo discreto per introdurre con parsimonia il lettore alle
verità più scottanti.
Canguro
#294 Canguro 2016-09-16 08:37
Per le ricerche con CTRL - F suggerisco il browser Google Crome al posto di Firefox.
Infatti ha la comoda ed intuitiva funzione di segnalarti il numero preciso della "parola" che si sta cercando e le corrispondenti posizioni in giallo sulla destra in corrispondenza della barra di scorrimento.
Gian1874
#295 Gian1874 2016-09-16 13:23
Caro Massimo,
guarda che link mi hanno inviato i collaboratori di Mentana (avevo fatto un commento sulla sua pagina FB).....http://www.cicap.org/new/files/11-9_cospirazione_impossibile.pdf
I tuoi film sono citatissimi...
Sarebbe bello che smontassi ad una ad una le menzogne scritte in questo documento, anche se, mi rendo conto, sia un lavoro immane!
charliemike
#296 charliemike 2016-09-16 13:32
Citazione Gian1874:
Caro Massimo,
guarda che link mi hanno inviato i collaboratori di Mentana (avevo fatto un commento sulla sua pagina FB).....http://www.cicap.org/new/files/11-9_cospirazione_impossibile.pdf
I tuoi film sono citatissimi...
Sarebbe bello che smontassi ad una ad una le menzogne scritte in questo documento, anche se, mi rendo conto, sia un lavoro immane!

Se non ricordo male gli autori sono TUTTI esperti in ingegneria, demolizioni, piloti, pompieri. :hammer: :hammer: :hammer:
Quelli che ricordo sono:
Paolo "Scorrettissimo" Attivissimo
James Randi
Umberto Eco

E poi gli Architetti e Ingegneri di A&E vengono considerati cialtroni.

EDIT:
Il capitolo di James Randi è tutto dedicato a discreditare William Rodriguez en.m.wikipedia.org/wiki/William_Rodriguez, l'addetto alle pulizie che il 11/9 ha salvato molte persone ed è diventato un eroe.
In seguito ha tenuto conferenze con esternazioni contrarie alla VU e per questo è diventato un testimone scomodo ai debunker.
fefochip
#297 fefochip 2016-09-16 14:18
Citazione Gian1874:

Sarebbe bello che smontassi ad una ad una le menzogne scritte in questo documento, anche se, mi rendo conto, sia un lavoro immane!

ma chi se li incula.
smontassero loro le 50 domande tanto per cominciare e il film di massimo.
ne abbiamo piene le palle di gente che usa la denigrazione come mezzo di persuasione e lo scientismo come "anima" della loro missione
Gian1874
#298 Gian1874 2016-09-16 14:43
Ciao Massimo,
Tu scrivi che il Nist non ha una spiegazione tecnica per giustificare il crollo, mi puoi indicare i documenti che lo dimostrano?
Decalagon
#299 Decalagon 2016-09-16 15:11
Citazione:
Tu scrivi che il Nist non ha una spiegazione tecnica per giustificare il crollo, mi puoi indicare i documenti che lo dimostrano?
Veramente si afferma che il NIST non ha spiegato in alcun modo la dinamica completa del crollo, che è ben diverso da "una spiegazione per giustificare il crollo".

È stato candidamente ammesso in una nota a pagina 82 del report NCSTAR 1, esposto e analizzato nel dettaglio qua:

youtu.be/YW7qcl_Yo-g?t=1h18m37s

Ciao.
redazione
#300 redazione 2016-09-16 16:07
Grazie Deca.
Antdbnkrs
#301 Antdbnkrs 2016-09-16 16:21
La risposta del Prof. Giovannelli a paolo pinocchio attivissimo

Pinocchio
«Sarebbe corretto quindi che Giovanelli si rivolgesse ai suoi colleghi esperti del NIST, della FEMA, e all'intera comunità mondiale degli ingegneri civili, che non ha finora sollevato obiezioni sulla dinamica del crollo delle Torri Gemelle tali da necessitare l'utilizzo di esplosivi o di 'altri agenti distruttori', per usare l'ambigua espressione del Giovanelli. Sarebbe anche opportuno che Giovanelli chiedesse come mai, appunto, nessuno di loro ha finora invocato le demolizioni controllate come necessaria giustificazione dei crolli del WTC».

Prof. Giovannelli
La realtà è l'esatto contrario.
Esiste una vasta letteratura, consultabile anche in rete, sulle critiche alle conclusioni dei rapporti del NIST (National Institute of Standard and Technology, organismo semipubblico che ebbe l'incarico di indagare sul disastro) e della FEMA.
Gli autori delle critiche sono esperti di meccanica razionale e di scienza delle costruzioni.
Ma è chiaro che non si tratta solo di un argomento tecnico. Le implicazioni sono politiche ed potrebbero avere una risonanza enorme.
Vedo che sono stato incluso nel novero dei «complottisti», cioè di coloro che pensano che all'origine dei crolli sia esistito un qualche complotto.
Con il rischio di tediare mortalmente i miei pochi lettori, sono obbligato a fare una breve cronistoria dell'intera vicenda.

xoomer.virgilio.it/.../precisazioni_giovanelli.htm

Domanda: Attivissimo quando smettera' di fare figure di merda?

:hammer:
roxa80
#302 roxa80 2016-09-16 16:37
Citazione charliemike:
Citazione Gian1874:
Caro Massimo,
guarda che link mi hanno inviato i collaboratori di Mentana (avevo fatto un commento sulla sua pagina FB).....http://www.cicap.org/new/files/11-9_cospirazione_impossibile.pdf
I tuoi film sono citatissimi...
Sarebbe bello che smontassi ad una ad una le menzogne scritte in questo documento, anche se, mi rendo conto, sia un lavoro immane!

Se non ricordo male gli autori sono TUTTI esperti in ingegneria, demolizioni, piloti, pompieri. :hammer: :hammer: :hammer:
Quelli che ricordo sono:
Paolo "Scorrettissimo" Attivissimo

Nel suo libro Polidoro afferma che Rodriguez in seguito cambiò la sua versione, in quanto nelle sue interviste successive, non parlava più di "esplosioni" ma di aver sentito dei "rombi" inoltre afferma,che ormai quando parla dell' 11 settembre dice solo che vuole portare avanti la sua battaglia contro Bush, senza parlare di altro. Comunque io qualche giorno fa' gli ho scritto su Facebook, chiedendogli se fosse a conoscenza degli A&E e lui cosa ha risposto? Che Attivissimo spiegava il tutto sul suo blog! Ma VAFF...
Comunque Mentana continua a "far finta di non sentire" ha pubblicato un altro post, parlando ancora della Fallaci. Ma in conclusione, ha accettato la proposta di Sertes? Anche se ne dubito
James Randi
Umberto Eco

E poi gli Architetti e Ingegneri di A&E vengono considerati cialtroni.

EDIT:
Il capitolo di James Randi è tutto dedicato a discreditare William Rodriguez en.m.wikipedia.org/wiki/William_Rodriguez, l'addetto alle pulizie che il 11/9 ha salvato molte persone ed è diventato un eroe.
In seguito ha tenuto conferenze con esternazioni contrarie alla VU e per questo è diventato un testimone scomodo ai debunker.
peonia
#303 peonia 2016-09-16 16:40
grazie Decalagon e Antdbnkrs preso e copiato tutto sul mio FB...
Gian1874
#304 Gian1874 2016-09-16 16:46
Sapete dove posso trovare il rapporto scentifico ultimo dell'associazione 11/09? Magari in Italiano?
grazie
Antdbnkrs
#305 Antdbnkrs 2016-09-16 16:51
Costa 10$ per 10 copie (per pagarsi le spese che sostengono) , ma se è un PDF nel giro di una settimana max 10 giorni lo trovi su qualche torrent (se non c'e' gia')

shop.ae911truth.org/WTC-Physics-Mailer_c25.htm
charliemike
#306 charliemike 2016-09-16 16:54
@Roxa80
Non escludo che Rodriguez zia stato "consigliato" di cambiare versione, visto che lui era presente al momento dell'attentato, e quindi testimonianza inoppugnabile (come quelle che Undicisettembre sbandiera sul suo sito).
Pertanto la sua frase si può interpretare come un No Comment.
Gian1874
#307 Gian1874 2016-09-17 15:48
Ciao Massimo, stavo riguardando il tuo fil sull11 settembre (quello ultimo)
In merito al'aereo che ha colpito il pentagono, come ti spieghi l'assurda manovra di 360° in picchiata fatta dall'aereo prima di colpire la facciata del pentagono?
Era una manovra non necessaria e rischiosissima e chiaramente impossibile da fare con un aereo di linea. Non è forse possibile che ci sia stato un insider che ha deciso tale manovra assurda, e lo ha fatto per far capire, a chi voleva capire, che era tutta una messa in scena? Un coup du teatre?
Oppure era solo arroganza e presunzione di chi ha organizzato?
Gian1874
#308 Gian1874 2016-09-17 16:42
Altra domanda Massimo, visto che sono stati setacciati ed identificati tramite analisi DNA tutti i reperti ritrovati nel crollo delle torri, tra tali reperti organici ce n'erano o no alcuni compatibili col DNA dei Passeggeri negli aerei? Sono state fatte analisi e studi in tal senso? (nel film mi pare proprio che non si analizza tale aspetto).
grazie mille, come sempre
Decalagon
#309 Decalagon 2016-09-17 17:15
Citazione Gian1874:
Ciao Massimo, stavo riguardando il tuo fil sull11 settembre (quello ultimo)
In merito al'aereo che ha colpito il pentagono, come ti spieghi l'assurda manovra di 360° in picchiata fatta dall'aereo prima di colpire la facciata del pentagono?
Era una manovra non necessaria e rischiosissima e chiaramente impossibile da fare con un aereo di linea. Non è forse possibile che ci sia stato un insider che ha deciso tale manovra assurda, e lo ha fatto per far capire, a chi voleva capire, che era tutta una messa in scena? Un coup du teatre?
Oppure era solo arroganza e presunzione di chi ha organizzato?


Era una manovra che aveva una sua logica.

Colpire il Pentagono dall'alto avrebbe creato danni maggiori con il rischio di coinvolgere gli uffici dei generali e del ministro della difesa, invece l'aereo compiendo quella manovra è andato ad impattare l'unica zona del Pentagono ristrutturata e rinforzata da poco, lontana dai generali e dal ministro, e guarda caso ha coinvolto anche gli uffici della contabilità dove si stava indagando sulla sparizione di 2300 miliardi di dollari che Donald Rumsfield aveva comunicato essere "spariti" dalle casse del dipartimento della difesa in una conferenza stampa del giorno prima, 10 settembre 2001.

Quindi hanno limitato i danni, limitato i morti e distrutto le indagini sui miliardi spariti, scostando l'attenzione su questo problema ad un altro più grande. Così facendo hanno pure aumentato in maniera esponenziare il budget per le spese militari.

Citazione:
Altra domanda Massimo, visto che sono stati setacciati ed identificati tramite analisi DNA tutti i reperti ritrovati nel crollo delle torri, tra tali reperti organici ce n'erano o no alcuni compatibili col DNA dei Passeggeri negli aerei?
Tieni presente comunque che le analisi del DNA non possono essere considerate una "prova regina" in ogni caso, visto che sono elementi che si possono fabbricare dal nulla. Comunque da quel che mi ricordo io non esista alcuna catena di custodia dei reperti umani ritrovati al WTC, anche perché il 41% delle vittime sono praticamente "evaporate".
redazione
#310 redazione 2016-09-17 17:33
Citazione Gian1874:
Ciao Massimo, stavo riguardando il tuo fil sull11 settembre (quello ultimo)
In merito al'aereo che ha colpito il pentagono, come ti spieghi l'assurda manovra di 360° in picchiata fatta dall'aereo prima di colpire la facciata del pentagono?
Era una manovra non necessaria e rischiosissima e chiaramente impossibile da fare con un aereo di linea. Non è forse possibile che ci sia stato un insider che ha deciso tale manovra assurda, e lo ha fatto per far capire, a chi voleva capire, che era tutta una messa in scena? Un coup du teatre?
Oppure era solo arroganza e presunzione di chi ha organizzato?
Quando l'aereo è arrivato in vista del pentagono la prima volta era troppo alto, si trovava a circa 2.000 metri. Per arrivare a colpire la fiancata ha dovuto per forza fare un giro, per scendere di quota e arrivare orizzontale. (Mica volevi che si schiantasse davvero sui tetti...)

EDIT: Vedo adesso che ti ha già risposto Decalagon, anche per il DNA. Nessuno di questi dati è mai stato reso pubblico, per cui chi vuole fidarsi si fida, gli altri si attaccano al tram.
Gian1874
#311 Gian1874 2016-09-17 18:13
grazie mille!
In merito del volo del Pentagono, rimane comunque il fatto che è palese che quell' aereo non era un aereo di linea....è talmente evidente la menzogna, come la questione del crollo delle torri in caduta libera.....
redazione
#312 redazione 2016-09-17 18:51
@Gian1874: Welcome to the club...
Antdbnkrs
#313 Antdbnkrs 2016-09-17 19:17
Citazione Redazione:
@Gian1874: Welcome to the club...


delle persone che ragionano con la propria testa e non con quella di Mentana per fortuna :-D
Gian1874
#314 Gian1874 2016-09-19 11:53
come ingegnere edile sono abituato ad usare la mia testa....
Antdbnkrs
#315 Antdbnkrs 2016-09-21 05:41
Mentana, un giornalista "mejo de te" e' riuscito a far trasmettere questo video sulla rai1 russa. Mo so cazzi :hammer:

Il primo canale russo ha prodotto, trasmettendola in prima serata, un'inchiesta sull'11 settembre. Oltre ad interviste a Giulietto Chiesa, Richard Gage ed altri esperti dei fatti di New York, il servizio mette in luce fatti nuovi, come la pubblicazione delle 28 pagine del rapporto ufficiale, rimaste segrete fino a poche settimane fa

Transurfer86
#316 Transurfer86 2019-03-07 22:50
Ciao a tutti!! stavo cercando il film OPERATION TERROR su YouTube, ma il link non è più disponibile!! chi così gentile da girarmi un nuovo link?? Grazie ;-)

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO