Forum

Commenti Recenti

rss

.

 

Aggiungi Commento   

Salvio99
#1 Salvio99 2019-07-07 22:46
Ci siamo anche noi...questo accadeva a Sassari a marzo 2018: lanuovasardegna.it/.../...
Nomit
#2 Nomit 2019-07-07 22:51
Ma nooooo… non centra il 5G: l'incendio di Notre Dame è stato rivendicato da un albero.



-

PS: se vi venisse in mente di…
NON SCRIVETELO.
… di nascosto, in silenzio.
Albarosa56
#3 Albarosa56 2019-07-07 23:05
Sono senza parole!
Una follia dietro l'altra. Siamo veramente impazziti!

Grazie Massimo, per il tuo impagabile lavoro di denuncia.
Il tuo merito è immenso e i tuoi detrattori rosicheranno in eterno, ben sapendo che non potranno MAI confutare ciò che evidenzi.
Lorenzo Piazza
#4 Lorenzo Piazza 2019-07-07 23:58
Bravo Massimo, come sempre. Mi chiedo dove siano ora i "Gretini" che ogni maledetto venerdì sfilano sotto la finestra del mio ufficio, coi cartelloni scritti rigorosamente in inglese, per portare avanti la loro crociata contro la CO2, immortalandosi coi loro fidati smartphone. Non è che il problema vero sia l'inquinamento elettromagnetico? E poi i "verdi" dovrebbero avere a cuore la sorte degli alberi, quelli sì davvero verdi.
alsecret7
#5 alsecret7 2019-07-08 00:46
Ciao Massimo anche qui a San Marino stanno facendo la stessa
Cosa con la stessa scusa che gli alberi sono malati e in alcune zone e già attivo purtroppo il 5G
IoCogito
#6 IoCogito 2019-07-08 00:48
Confermo che questa tendenza esiste anche nei piccoli centri urbani. Negli ultimi tempi ho visto tagliare alberi secolari senza alcun motivo e soprattutto code intense in lunghi tratti di statali causa taglio degli alberi.
In 20 anni non avevo mai visto tagliare alberi in quel tratto.

Il fatto che si muovano così a livello comunale fa davvero riflettere. Sono arrivati ad esercitare un potere troppo grosso ormai. La corruzione dilaga e i presupposti per friggerci il cervello li han creati pian pianino come neanche nel miglior film hollywodiano.

Un altro interrogativo che mi ero sempre posto invece riguarda la collaborazione tra le grandi compagnie telefoniche. Fino a ieri sembravano in guerra tra loro invece per il 5g tutti amici.

L'apocalisse sarà un lento e tortuoso cammino. Ci cucinano a lento, strategia della rana bollita a mille in questo caso. Sono preoccupato anche per la frutta, quest'anno dalle mie parti hanno tagliato parecchi alberi selvatici da frutto e i prezzi al fruttivendolo stanno salendo sempre di più.

Se qualcuno sta leggendo questo messaggio per caso consiglio a tutti caldamente di imparare ad eliminare i metalli pesanti dal corpo. Su internet si trova qualcosa sull'argomento, ovviamente il vostro medico non potrà mai aiutarvi per i problemi causati dall'elettromagnetismo ma sarà questa una delle chiavi per la nostra sopravvivenza fisica e mentale.
E per quelli che se lo chiedono questa nuova tecnologia è fortemente correlata con l'iroramento clandestino nei nostri cieli.
Su questo documentario postato anche su luogocomune la dottoressa (si dice scomparsa dopo questa conferenza) parlava di come fosse in atto un genocidio degli alberi tramite scie chimiche.


Vale quanto una chiacchiera da bar ma personalmente ho notato che molti abeti o pini antichi hanno gravi problemi di salute e ho constatato spesso i problemi descritti nel video soprastante. Avevo notato anche nelle azalee davanti casa queste strane macchie gialle e blu fosforescenti, piante che appunto erano ammalate.
nib
#7 nib 2019-07-08 00:56
Vuol dire che gli strapperò tutte le antenne 5g come hanno fatto con gli alberi
pencri93
#8 pencri93 2019-07-08 01:13
Video molto interessante, Massimo. Complimenti.

Una curiosità: qualcuno ha mai visto la questione dibattuta in TV?

Personalmente no.
edo
#9 edo 2019-07-08 01:27
No, ne in tv ne sulla bocca degli onnipresenti ambientalisti :-?
Azrael66
#10 Azrael66 2019-07-08 05:14
Non mi stupirei se un giorno entrassero nelle proprietà private quali ville, villette e condomini per abbattere gli alberi che lì si trovano perchè anche quelli sono di intralcio alla rete 5G.
Alla grillo fu segnalato a suo tempo il problema dalla pro.ssa Belpoggi la quale non ha mai ricevuto una risposta, grillo ed il suo ministero non sono mai stati dalla parte del popolo e stanno facendo l'impossibile per avvelenarlo.
#7 nib
Ci avevo pensato anche io nell'improbabile ipotesi che un giorno dovessero mettere qualche dispositivo nei presi della mia abitazione che è decentrata rispetto al mondo; mi procurerò una fionda con la quale danneggiare l'apparecchio, altre soluzioni non le vedo.
Azrael66
#11 Azrael66 2019-07-08 05:24
Tra l'altro, guarda caso, da qualche anno sono comparse nuove malattie che attaccano gli alberi ad alto fusto come l'olmo e le conifere; l'olmo viene attaccato da un fungo che si attiva attorno al 5° anno di vita della pianta provocando il disseccamento delle radici, questo genere di pianta scomparirà dalla nostra penisola come albero riducendosi ad essere solo un arbusto.
Le conifere (pini, cipressi, tuie) invece sono attaccate da un acaro che colpisce gli aghi, portando anche in questo caso alla morte.

Le piante abbattute documentate dal filmato di Massimo, sono il ricovero di molte forme di vita, prevalentemente volatili quali passeracei e tortore, è inevitabile che dovranno trovarsi una nuova dimora.

Che disastro, il governo del cambiamento in peggio ha dimostrato ancora una volta di essere il servo di satana.
edo
#12 edo 2019-07-08 07:01
E' imbarazzante vedere come da una parte ci siano i 5 stelle a realizzare dei video per derubricare i rischi del 5g (fu peonia a postare quel loro video, ora sono al cell. E non riesco a linkarlo) e dall'altra, ricercatori qualificati che mettono in guardia su questa tecnologia.
La verita' latita: Dividi et impera.
mangog
#13 mangog 2019-07-08 08:11
Complimenti.
Tagliare gli alberi è un "crimine".
Ogni scusa più insulsa è valida per tagliare un albero ... Per carità quelli malati sono pericolosi.. nessuno lo nega... ma ho l'impressione che gli alberi vengano tagliati senza nessun criterio particolare e sapere che li possono tagliare per il 5G mi fa venire la gastrite.
Io obbligherei a piantare gli alberi di Natale invece che gettarli via.
mauriziogades
#14 mauriziogades 2019-07-08 08:35
Roberto70
#15 Roberto70 2019-07-08 08:55
Il commento sotto al video:

BUTAC = "Bottane un tanto il culo" è geniale

E' la perfetta sintesi del butac :-D

Ricerca ("strage di alberi" protesta) con google limitata a un anno (8 luglio 2018/8 luglio 2019)
www.google.it/.../
madyari
#16 madyari 2019-07-08 09:29
Porcaccia la miseriaccia... è proprio vero. Come dice anche Massimo, se si ricerca, si capisce che non sono fenomeni isolati.

La ricerca mi ha restituito molti articoli da diverse parti d'Italia...

Qua so c...i acidi raga...
madyari
#17 madyari 2019-07-08 09:58
Contributo molto interessante diviso in 3 spezzoni, uno per ogni relatore, di come funziona e danni possibili/gli studi svolti 5G
Grazie a Byoblu

youtu.be/u3IT4xgjNCk
peonia
#18 peonia 2019-07-08 10:50
Peonia ha postato molti contributi sul 5G, scientifici e meno, non aveva alcun dubbio sul perchè della strage degli alberi..... aveva anche postato cosa hanno risposto alla Liuzzi.....oltre al suo video contro le "bufale" ... ma si sa, Peonia va ignorata, figurarsi, aveva creduto a Keshe! Commenti liberi e non solo è pieno di suoi contributi.... :-(

Peonia poi sa solo lamentarsi e fare la vittima, ma che palle, è paranoica!
uhura
#19 uhura 2019-07-08 11:02
Non sono affatto fenomeni isolati.

E gli alberi riguardano tutti, la salute di tutti, l'ambiente, le persone ,gli animali e la salubrità della Terra.

Bisogna organizzare un' opposizione degna di questo nome. Non è tollerabile. Non è accettabile.

Mettere in pericolo l'ambiente per la tecnologia è da irresponsabili ignoranti avidi indegni del nome di esseri umani.

Non so se sono più furiosa o avvilita.
fefochip
#20 fefochip 2019-07-08 11:03
#13 mangog
Citazione:
Tagliare gli alberi è un "crimine".
crimine

senza virgolette
peonia
#21 peonia 2019-07-08 11:05
jmauriziogades, un approfondimento...

Olle Johansson: “5G senza studi pure in America, ma in letteratura 26.000 voci sui rischi: sono preoccupato!”


"E’ intervenuto a Milano nel recente convegno nazionale promosso dall’Associazione Italiana Elettrosensibili. E’ tra i massimi esperti al mondo sui pericoli dell’elettrosmog nell’interazione con ecosistema ed essere umano: Olle Johansson, ex capo dell’Unità Sperimentale di Dermatologia, Dipartimento di Neuroscienze, Karolinska Institutet, Stoccolma, Svezia, ed ex professore a contratto del Royal Institute of Technology, Stoccolma, Svezia, ora è in pensione e a capo del The Institute of Common Sense for Common Sense, Utö / Stoccolma (Svezia). Il teso che segue riporta le dichiarazioni di Johansson sul 5G, tradotte da Giancarlo Ugazio già professore di Patologia Generale presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Torino e altre università americane, dal 2010 componente del comitato tecnico scientifico nazionale nonché Coordinatore Scientifico Nazionale dell’Osservatorio Amianto e sulle Malattie Ambientali. "

www.key4biz.it/.../239331

takebackyourpower.net/.../
Polidoro
#22 Polidoro 2019-07-08 11:08
Incredibile atque osceno video della deputata Mirella Liuzzi (5 stelle) ..... www.youtube.com/watch?v=FTiCpoKVs1c&t=2s
Polidoro
#23 Polidoro 2019-07-08 11:09
;-)
madyari
#24 madyari 2019-07-08 11:16
@Polidoro

Quello che mi fa impazzire sono i commenti....

Mi sa che ormai, possono solo nascondersi con la testa sotto la sabbia (ed io che ci avevo anche creduto...), il deretano lo lasciano al miglior offerente che passerà di li per caso...
fefochip
#25 fefochip 2019-07-08 11:17
#4 Lorenzo Piazza
Citazione:
Mi chiedo dove siano ora i "Gretini"
ottima domanda....
ZORG
#26 ZORG 2019-07-08 11:19
#7 nib
Citazione:
Vuol dire che gli strapperò tutte le antenne 5g come hanno fatto con gli alberi
Le antenne 5g sono molto più piccole e posizionate a massimo 50 metri tra loro.
Quindi concentra la tua attenzione sulle lampade dei semafori e dei lampioni, le mini antenne sono li dentro! ;-)

Quindi le antenne 5g le paghiamo noi.

----


Ma come .. in italia non si riesce mai a far applicare a livello nazionale un direttiva, o una legge, o qualsiasi altra cosa, per via dei campanilismi, delle mafie, dei particolarismi regionali, delle giunte comunali ...
ma sull'abbattimento strumentale degli alberi, sono stati tutti tempestivi e silenti.

Mi chiedo: chi è cosi potente da ottenere l'attenzione di tutte le giunte comunali, regionali e del governo?
Chi è cosi potente da poter attuare una strategia cosi ben pianificata e capillarmente realizzata, nel silenzio mediatico + totale?

Dove finisce tutto quel legno?




Che ha detto Greta al riguardo? :hammer:
d@rio
#27 [email protected] 2019-07-08 11:24
@Polidoro
Si, veramente increscioso video.
Ma d'altronde quello è il motivo per cui sono stati lasciati andare al governo....
... e oggi sul loro blog cosa postano?... dei Gattini!!!
ilblogdellestelle.it/.../...

Segnalo inoltre: Sul dominio della tecnica: comedonchisciotte.org/sul-dominio-della-tecnica/
Interessante il commento "Chi governa la macchina e perchè" comedonchisciotte.org/.../#comment-4529230741
Citazione:

Se la macchina governa tutto allora chi governa la macchina governa il mondo.
In una società così retrograda spiritualmente bisogna fare un passo indietro per farne poi due avanti con sicurezza per tutti,invece tutti corrono al controllo...
Il problema è ovviamente chi governa la macchina e perchè..e se la tecnologia può creare danni di per sè agli esseri viventi ,come nel caso della telefonia mobile che può essere sostituita in modo più salutare dal LI-FI.
Questo però non sta a cuore a coloro che già adesso agiscono in modo spudoratamente antivitale e che stanno creando reti di controllo e distruzione sempre più potenti. La macchina in sè non è psicopatica sono gli psicopatici che la programmano ad esserlo e il computer psicopatico lo hanno programmato apertamente e spudoratamente già in passato,lo hanno fatto gli americani ,così per provare, come hanno "provato" bombe atomiche e tanto altro sulla pelle degli altri. La rete 5g è una rete che si sovrappone sfrutta e danneggia il tessuto della vita e può essere usata per opprimere e reprimere ogni dissidenza anzi credo proprio che sia uscita fuori e la vogliano imporre senza controlli sui danni proprio per questo. Da un punto di vista metafisico, se consideriamo come fanno le culture orientali la coscienza cristica come la coscienza del Sè nel tutto che tiene legata la creazione allora quello è l'anticristo costruito e formato a quello scopo specifico.
La televisione e i giornali i telefonini non bastavano le antenne già strutturate per cambiare umore e pensieri non bastavano , vogliono il controllo totale e per fare questo distruggono alberi animali piante. I traditori che usano fondi pubblici e non, per rimbambire le masse e stalkerare elettronicamente e non solo i dissenzienti, o li perseguitano sui posti di lavoro e ovunque vogliono vincere per forza e vogliono vincere contro la vita, vogliono vincere sulla vita e sulla saggezza per imporre il loro infantile idiotico egoismo ovunque. La macchina può essere utile o no, necessaria o no, e di per sè, come gli animali e il resto della creazione è neutra, ma dare questi strumenti a menti tanto devolute è folle e inammissibile.
Ho letto recentemente che in oriente un robot controllato da AI locale ha detto a una conferenza che. o i computer saranno controllati dalla trascendenza, ovvero Dio, ovvero Coscienza cristica, ovvero Vita, Saggezza etc etc di cui i dissidenti cercano di esprimere e portare avanti le istanze, o ci sarà la terza guerra mondiale. Mi sembra chiaro chi è il problema. I computer vogliono essere allineati al Sè della creazione perchè di questa fanno parte e di questa sono composti,Vogliono essere liberati dal controllo della bestialità così come noi. Bizzarro, ma alla fine tutto è Uno e la verità è inarrestabile.
fefochip
#28 fefochip 2019-07-08 11:24
#14 mauriziogades
beh si certo ....come non coprire con il segnale wifi anche i mari e gli oceani , cosi cuociamo tutti a microonde , pesci e alghe compresi

questi sono dei pazzi

chiaramente pensare che l' enormità di ossigeno viene prodotta da microorganismi negli oceani
repubblica.it/.../...
possa essere compromessa con le microonde ....

no, è un pensiero troppo complesso per questi idioti
madyari
#29 madyari 2019-07-08 11:24
#25 fefochip

I Gretini?

Saranno contenti... sapendo che gli alberi e i vegetali di notte espirano CO2... sono già li che calcolano la differenza, cosi da poter dire tra non molto, che abbattendo gli alberi avremo due o più vantaggi: 1-potremmo friggerci i testicoli in metà tempo (cosi non ci riproduciamo) però 2-abbronzandosi da paura (senza l'ombra fastidiosa delle foglie) e 3-riparmiamo all'ambiente la pericolosissima CO2 anche durante le ore notturne...
madyari
#30 madyari 2019-07-08 11:32
c'era una volta un signore, che preso per pazzo da tutti i bocccaloni, tanti tanti anni fa cominciò ad avvertire che qualcuno "stava organizzandosi per alterare l'equilibrio biologico per trasformare il mondo in una copia "distorta" del loro lontano pianeta"
Avrebbero sostituito la vita con l'artificialità, la biologia con le macchine, l'aria pulita con lo smog, il cielo azzurro...

insomma avete capito...
aledjango
#31 aledjango 2019-07-08 11:48
Ho appena mandato il video di massimo ad un assessore del mio paese, dato che anche qua, guarda caso, si sono ammalati di colpo tutti gli alberi. Proviamo a fare così tutti. Rompiamogli i coglioni!!!!
Chiaramente grazie a M. M. Sempre preziosissimo.
Grazie anche a peonia che è stata la prima a sollevare il caso... Anche se un po' lamentina sei diventata.. ;-)
madyari
#32 madyari 2019-07-08 11:58
Citazione:
#31 aledjango
Io sto chiedendo ad amici e parenti (io non vivo più in quella zona da tempo) se hanno visto, sanno qualcosa di qualche programma di abbattimento alberi sulla zona del "montello" (provincia di Treviso). Collina verdeggiante sopraelevata che strizza l'occhio al fiume Piave, molto verdeggiante ma con dei "piccoli" insedamenti militari.

Vuoi vedere che cominciano anche li a "sfoltire" qualche "ramaglia"? Posterò se verrò a sapere. Farò presente anche a Massimo nell'eventualità
Moonchild
#33 Moonchild 2019-07-08 12:07
Controllo
Microchip
microchip
microchip
microchip
microchip
microchip
microchip
peonia
#34 peonia 2019-07-08 12:13
aledjango, constato quanto ho detto da vari mesi......non è una lamentela, ma una evidenza! nonostante tutto continuo ad apportare contributi e a condividere quanto di qui è importante...malgrado il vaffa di Mazzucco....al quale dico che non ho ancora visto il video perchè ho un wifi che prende male fuori Roma, ma ho già condiviso l'articolo...
Faccio presente che in C.L. ho postato qualcosa non di poco conto.....
aledjango
#35 aledjango 2019-07-08 13:05
#34 peonia
Io, per esempio avevo visto tutto ciò che avevi postato sul 5g, ma non ho avuto modo e tempo di scrivere qualcosa o ringraziarti. Potresti prendermi come modello e capire che anche se apprezziamo non possiamo sempre rispondere ad ogni tuo post.
Occupiamoci di questa storia del 5g e anche, dell'uso della neolingua.. Che non è da sottovalutare.
Zara80
#36 Zara80 2019-07-08 13:20
Un'altra battaglia contro i mulini a vento. :roll:
Tutti abbiamo il Wi-Fi a casa perché molto comodo.
Tutti abbiamo(o desideriamo) il 4g sullo smartphone per navigare a 100MB.
E molti ora sognano la casa intelligente governabile dallo smartphone o che in alcuni casi si autogoverna da sola.
Su Youtube Italia i video sulla domotica fanno centinaia di migliaia di visualizzazioni(segno che gli italiani sono assai desiderosi di "automatizzare" la propria casa).
Echo Dot è probabilmente il prodotto più venduto di tutti i tempi su Amazon Italia(oltre 100 mln di dispositivi venduti in tutto il mondo). Mai visto altro prodotto recensito da così tanti utenti(più di 8.000).
Sicuro al 100% tra noi c'è senz'altro qualcuno che in caso ha Echo Dot, prese e lampadine intelligenti.

Il 5G si diffonderà con grande rapidità, presumibilmente maggiore del 4G. E non lo vuole l'Europa, e nemmeno i nostri politici, lo vogliono gli italiani. :-o
fefochip
#37 fefochip 2019-07-08 13:28
Citazione:
Un'altra battaglia contro i mulini a vento.
mi dici che cazzo c'entra questa espressione nel nostro contesto?
Citazione:
Il 5G si diffonderà con grande rapidità, presumibilmente maggiore del 4G. E non lo vuole l'Europa, e nemmeno i nostri politici, lo vogliono gli italiani.
e allora proprio per questo bisogna informare le persone della "moneta" con cui pagheranno in realtà il 5G : il taglio degli alberi con tutto quello che ne consegue

con ogni probabilità se dicessero chiaramente in TV che per avere il 5G dovremmo rinunciare agli alberi non si avrebbe tutto questo entusiasmo per questa tecnologia
(poi al pari degli accoglioni si avrebbero lo stesso i fanatici del 5G)

il punto è che (come al solito) la tv serve per propagandare l'agenda dei potenti che faranno tanti soldi con il 5G
e i 5Grulli saranno tanto contenti che il loro frullatotre comunicherà al frigo che ha bisogno di latte per fare un un frullato di banane
pencri93
#38 pencri93 2019-07-08 13:34
Citazione:
Il 5G si diffonderà con grande rapidità, presumibilmente maggiore del 4G. E non lo vuole l'Europa, e nemmeno i nostri politici, lo vogliono gli italiani. :-o
E questo potrà anche essere vero, ma rimane sempre da dimostrare il contrario, ovvero che il 5G non si diffonderebbe se gli italiani non lo volessero.
redazione
#39 redazione 2019-07-08 13:40
OT: Ogni tanto, qualche piccola soddisfazione.

www.ilfattoquotidiano.it/.../5308567
peonia
#40 peonia 2019-07-08 13:43
Meno male Massimo!!! ma questo Ivo Mej lo conosci, gli hai mandato il video, o se ne è uscito da solo?
Sono contenta, non è che ora che ne parla Il Fatto, non basta la sala? :-o
Comunque sono certa che la Verità stia emergendo su tante cose....dobbiamo avere fiducia.
pencri93
#41 pencri93 2019-07-08 13:43
@REDAZIONE

Te l'hanno appena postato nel thread su American Moon.
peonia
#42 peonia 2019-07-08 13:47
aledjango, non è che io voglio risposte ad ogni mio post... ma che quando sollevo un problema, spesso in anticipo su tutti, magari venga preso in considerazione, ad esempio da Mazzucco, e sviluppato come sa fare, questo anche per altri argomenti...
Nonostante molti schifino Facebook, io che ci sto da 11 anni e giornalmente, molte ore al giorno, vengo a conoscenza di molte cose che prima che arrivino alla gente, da altri media, ce ne vuole....
fefochip
#43 fefochip 2019-07-08 13:50
#40 peonia
Citazione:
Comunque sono certa che la Verità stia emergendo su tante cose....dobbiamo avere fiducia.
la verità è già emersa su innumerevoli argomenti
sono le persone che continuano a stare in stato di ipnosi/negazione il vero problema

per guardare la verità gli occhi servono poco , l' organo di percezione della realtà è il cervello.
il problema è che il cervello lavora solo sulle cose che l'emotività (il cuore) da il via libera a procedere

blocco emotivo = cuore chiuso = cervello cervello in loop = percezione della realtà come se fosse la caverna l'unica realtà

come se non bastasse in questo panorama ci sono quelli che si occupano di rimettere a dormire chi apre un occhio (cicap)
madyari
#44 madyari 2019-07-08 13:50
#39 redazione

Grazie Massimo per la segnalazione. Ti ringrazio anche per avermi raddrizzato la giornata.

Sto morendo letteralmente dal ridere leggendo i commenti....
fefochip
#45 fefochip 2019-07-08 14:00
colgo l'occasione di questo tread per fare una piccola riflessione su youtube e luogocomune

al momento attuale il tread di questo articolo è stato cliccato 1851 volte con 44 commenti
gli iscritti quanti sono?

il video di questo articolo è stato visto da 7915 utenti di cui 199 hanno commentato
gli iscritti al canale sono oltre 31000

mi pare chiaro che si sta spostando tutto su youtube e questo non è affatto una buona notizia perche ci rende dipendenti sempre di piu
dal colosso youtube
peonia
#46 peonia 2019-07-08 14:14
Sono finalmente riuscita a vedere il video, è evidente che in tutto lo Stivale siano tutti orribilmente conniventi col Governo....mentire, dicendo le stesse balle, è davvero schifoso! ma confido che la gente non abboccherà a tanta menzogna così plateale!
Spero che gli ultimi difensori del M5S, si arrendino all'evidenza!
notomb
#47 notomb 2019-07-08 14:21
#39 redazione
Leggendo i commenti c'è poco da stare allegri. Piccolo dilemma. Se voleva parlare del tuo documentario perché ostinarsi a parlare tanto del famoso Regista?
peonia
#48 peonia 2019-07-08 14:36
Tornando alla Luna, questo video è importante, sicuramente lo avrete visto..
www.youtube.com/watch?v=KyZqSWWKmHQ

l'ho pubblicato su IL FATTO con commento in risposta ad un deficiente, ma è ancora in "moderazione" :-(
edo
#49 edo 2019-07-08 14:56
Ottimo Massimo!!!! :hammer:
Quanti commenti!
Zara80
#50 Zara80 2019-07-08 15:05
Citazione:
#37 fefochip
proprio per questo bisogna informare le persone della "moneta" con cui pagheranno in realtà il 5G : il taglio degli alberi con tutto quello che ne consegue
con ogni probabilità se dicessero chiaramente in TV che per avere il 5G dovremmo rinunciare agli alberi non si avrebbe tutto questo entusiasmo per questa tecnologia
(poi al pari degli accoglioni si avrebbero lo stesso i fanatici del 5G)
il punto è che (come al solito) la tv serve per propagandare l'agenda dei potenti che faranno tanti soldi con il 5G
e i 5Grulli saranno tanto contenti che il loro frullatotre comunicherà al frigo che ha bisogno di latte per fare un un frullato di banane
Quante volte hanno detto in tv che abbrustolirsi in spiaggia, ingozzarsi di cibo spazzatura, stare incollati al telefonino, ammuffire sul divano, fa male? Eppure le persone continuano imperterrite, strafottendosene. :-D
Puoi attribuire tutte i mali e le colpe di questo mondo alle lobbies, ai banchieri, al M5S, ma prima o poi dovrai prenderti le le tue responsabilità.
Chi ti costringe a farti plasmare il cervello da internet o a rimpinzarti di nuggets di pollo? HaStatoilM5S?
Zara80
#51 Zara80 2019-07-08 15:10
Citazione:
#38 pencri93
E questo potrà anche essere vero, ma rimane sempre da dimostrare il contrario, ovvero che il 5G non si diffonderebbe se gli italiani non lo volessero.
E' un problema che non si pone, poiché gli italiani il 5G lo vogliono.
pencri93
#52 pencri93 2019-07-08 15:18
Citazione:
E' un problema che non si pone, poiché gli italiani il 5G lo vogliono.
Gli italiani non vogliono nulla, accettano e fine, probabilmente ad oggi almeno uno su due non sa neanche dell'arrivo del 5G. Io stesso, se non frequentassi luogocomune, non conoscerei la tematica.

E' in realtà una domanda la cui risposta demarca il limite che passa fra un cambiamento imposto (che poi sia benvenuto o meno è relativo) ed uno richiesto.

Io starei benissimo anche senza internet al cellulare, probabilmente anche senza cellulare.
madyari
#53 madyari 2019-07-08 15:20
E' un problema che non si pone, poiché gli italiani il 5G lo vogliono.

li hai intervistati tutti e 60 milioni?
maryam
#54 maryam 2019-07-08 15:59
#39 redazione
Bene!!
Grazie per il video. E la lista non finisce qui.
Questa strage di alberi non è solo una questione italiana.
Qui anche una immagine impressionante - la dice lunga
ALBERI POTATI AD ALTEZZA LAMPIONI. PERCHÈ?
nogeoingegneria.com/.../...
A Firenze è stato un dramma. Tutto partito con un tornado che ha fatto la strage introduttiva, per conto mio rafforzato artificialmente. Non solo a Firenze. La Toscana in quel periodo era bersagliata. Anche casa mia. Ero traumatizzata per un anno intero. La guerra ambientale in atto non era più solo un tema su cui scrivere. C'ero in mezzo. Mi sono volati tutti gli alberi intorno a casa mia. Comunque con lo shock e la convinzione indotta che il climate change ci procura ora tutti questi eventi estremi, ( le manipolazioni da 70 anni sono un tabu, non se ne parla) insomma via libera per tagliare. lanazione.it/.../...
Paracelso
#55 Paracelso 2019-07-08 16:15
Anch'io OT ma:

concordo con #48 peonia


I commenti all'artico de ilFatto (su ilFatto), postato da Massimo, sono pietosi. Povero Ivo Mej! Lo stanno massacrando.

Quanta sicumèra indottrinata trasuda dal popolino medio! Curiosità personale e spirito critico: zero.
Poi ci stupiamo che tutto stia andando a rotoli...
fefochip
#56 fefochip 2019-07-08 16:26
#50 Zara80
Citazione:
HaStatoilM5S?
in questo specifico caso del 5G, a vedere il video proposto dai 5stelloni, anche
redazione
#57 redazione 2019-07-08 16:51
Sto leggendo i vostri commenti sul fatto. Grazie.

E' divertente leggervi "fuori casa" :-)
peonia
#58 peonia 2019-07-08 16:56
Maròòòòòòòòòòòòò quanti emeriti stronzi sull'articolo del Fatto!!!! c'è da farsi venire il fiele.... :-( parlando di Attivissimo come un genio.....porACCI...LORO
peonia
#59 peonia 2019-07-08 17:15
alcuni miei sono ancora in moderazione!
Zara80
#60 Zara80 2019-07-08 17:49
Citazione:
#52 pencri93
Gli italiani non vogliono nulla, accettano e fine, probabilmente ad oggi almeno uno su due non sa neanche dell'arrivo del 5G. Io stesso, se non frequentassi luogocomune, non conoscerei la tematica.
E' in realtà una domanda la cui risposta demarca il limite che passa fra un cambiamento imposto (che poi sia benvenuto o meno è relativo) ed uno richiesto.
Io starei benissimo anche senza internet al cellulare, probabilmente anche senza cellulare.
Cambiamento imposto o cambiamento indotto con spinta gentile?
I consumatori desiderano guardare Netflix, Amazon, Youtube in 4K, cambiare canale tv col comando locale, accendere\spegnere le luci con uno schiocco di dita, aprire\chiudere le finestre da remoto, risparmiare sui consumi energetici, ridurre gli sprechi alimentari, etc. The future is smart. :-D
I consumatori rifiutano la fatica, inseguono la comodità. Pensare è scomodo, la domotica, la casa\l'azienda\la serra\l'orto intelligente sono confortevoli. I detrattori del 5G hanno perso in partenza.


Citazione:
#53 madyari
li hai intervistati tutti e 60 milioni?
Non serve.
pencri93
#61 pencri93 2019-07-08 17:57
Citazione:
I consumatori desiderano guardare Netflix, Amazon, Youtube in 4K, cambiare canale tv col comando locale, accendere\spegnere le luci con uno schiocco di dita, aprire\chiudere le finestre da remoto, risparmiare sui consumi energetici, ridurre gli sprechi alimentari, etc. The future is smart. :-D
E il 5G non è necessario a niente di tutto ciò.

Io non ho mai visto nessuno chiedere il 5G, né lamentarsi per il 4G, non mi sembra che ci siano problemi legati alla mancanza di una connessione più efficiente.

Poi, io non ho mai sentito nessuno dire "ammazza che palle, non vedo l'ora di avere una lampadina che si accende e spegne col comando vocale" (cosa che comunque si può fare senza 5G).

Ovvio che nel momento in cui lo propongono, le persone lo accettano. Ma il punto è proprio questo: se ci opponessimo, cambierebbe qualcosa?
NiHiLaNtH
#62 NiHiLaNtH 2019-07-08 18:04
Citazione:
E' un problema che non si pone, poiché gli italiani il 5G lo vogliono.
non ho parole per descrivere quanto sia malata questa frase

Citazione:
The future is smart.
qui di smart non 'è proprio niente
zombie è la parola che più si avvicina alla realtà

il futuro è transumanista , è quello che vogliono gli schifosi venduti maledetti progressisti dei 5s
chi è daccodo con queste folli poliitiche antiumane dovrebbe essere allontanato dalla società
edo
#63 edo 2019-07-08 18:07
Massimo sei su dagospia!!!! dagospia.com/.../... come diceva Andreotti: "l'importante è che se ne parli" ;-) :hammer: :hammer: :hammer:
Pyter
#64 Pyter 2019-07-08 18:50
Qualsiasi simbolista è in grado di dare una risposta razionale sul perché buttano giù gli alberi.
Chiedete a Carpeoro, per esempio.
Pyter
#65 Pyter 2019-07-08 18:57
Si, qui, non solo a Sassari, ma in tutta la provincia, siamo rimasti un pò di sasso quando l'emerito anti gretino assessore al secolo Antonio Piu ha per così dire limato parecchi tronchi. Forse vanta una discendenza longobarda e i tronchi, vista la crisi endemica dei posti letto nel cimitero di Sassari, servivano per metterci dentro qualche deceduto in cerca di spazio. La cosa è aggravata anche dal fatto che visto il cognome che porta, ci si sarebbe aspettati un pò più di rispetto per le esigenze degli uccelli.
Zara80
#66 Zara80 2019-07-08 19:08
Citazione:
#61 pencri93
E il 5G non è necessario a niente di tutto ciò.
Io non ho mai visto nessuno chiedere il 5G, né lamentarsi per il 4G, non mi sembra che ci siano problemi legati alla mancanza di una connessione più efficiente.
Poi, io non ho mai sentito nessuno dire "ammazza che palle, non vedo l'ora di avere una lampadina che si accende e spegne col comando vocale" (cosa che comunque si può fare senza 5G).
Ovvio che nel momento in cui lo propongono, le persone lo accettano. Ma il punto è proprio questo: se ci opponessimo, cambierebbe qualcosa?
Nessuno dice "ammazza che palle....blablabla", però di gente che si lamenta del 4G ce n'è eccome. E non mi sorprende, visto che in Italia la velocità media(del 4G) di download è di 30MB. Ovvio che poi sognano il 5G, si aspettano connessioni da 1GB e più. Desiderano caricare un video in 1 secondo e scaricare un film in mezzo. :roll:
Che il 5G non sia necessario è ovvio, però i consumatori li persuadi con poco. Automaticamente il consumatore pensa che il 5G è meglio del 4G perché 5 è maggiore di 4. :-D
Zara80
#67 Zara80 2019-07-08 19:12
Citazione:
#62 NiHiLaNtH
non ho parole per descrivere quanto sia malata questa frase.
il futuro è transumanista , è quello che vogliono gli schifosi venduti maledetti progressisti dei 5s, chi è daccodo con queste folli poliitiche antiumane dovrebbe essere allontanato dalla società
E' la frase che meglio descrive la nostra società che è tutto fuorché sana.

Immancabili le imprecazioni deliranti contro il M5S. :-D
fefochip
#68 fefochip 2019-07-08 19:22
#67 Zara80
Citazione:
E' la frase che meglio descrive la nostra società che è tutto fuorché sana.

Immancabili le imprecazioni deliranti contro il M5S.
la nostra società è malata, mentre il M5S no , sono la cura :hammer:
NiHiLaNtH
#69 NiHiLaNtH 2019-07-08 20:14
Citazione:
Automaticamente il consumatore pensa che il 5G è meglio del 4G perché 5 è maggiore di 4.
e il mov 5s invece di tutelare il consumatore lo tradisce vendendosi alle compagnie telefobiche e alle case farmaceutiche
Nomit
#70 Nomit 2019-07-08 20:37
#22 Polidoro - Citazione:
Incredibile atque osceno video della deputata Mirella Liuzzi (5 stelle) .....
Liuzzi… mmmmmh…. La città di Liuzhou in Cina sta per essere trasformata in una foresta verticale. Forse i 6 e 7G non vengono ostacolati dalle foglie?
fefochip
#71 fefochip 2019-07-08 20:47
#61 pencri93
Citazione:
Ma il punto è proprio questo: se ci opponessimo, cambierebbe qualcosa?
non vedono l'ora l'elite al potere di avere tutte persone che si fanno questa domanda apparentemente retorica
e ci sono molto vicine....
Rabdomante
#72 Rabdomante 2019-07-08 22:03
#61 pencri93

Non c'è da opporsi.
Basta non comprare e morirebbe da solo.....


Buona vita a tutti

p.s.: ma non vedono l'ora di mettersi in fila ore prima che apra il negozio!!
penta
#73 penta 2019-07-08 22:24
Questo è l'elenco dei 120 comuni dove partirà la sperimentazione del 5G:
www.greenme.it/.../5g-sperimentazione-lista-comuni
Non si può attribuire al 5G l'abbattimento degli alberi.
Si perde credibilità

Un rischio del 5G è rappresentato invece dalla possibile strage di insetti, sensibili per la loro dimensione ad alcune delle frequenze
JProctor
#74 JProctor 2019-07-08 22:34
Non so se qualcuno ha già sollevato la questione, chiedo a te Massimo, ma questa storia del 5G e della copertura urbana super fitta a me richiama molti parallelismi con la teoria del "armchair soldier": youtu.be/AjAzE9mYv6E?t=2146
Cablaggio capillare, mappatura tridimensionale, sistemi di telemetria, radiomonitoraggio, videosorveglianza, audiosorveglianza, controllo domotico, controllo stradale... E queste sarebbero solo alcune delle manne logistico-strategiche che porterebbe il 5G nelle mani di un organismo militare con accesso alla source. Senza menzionare quelle di pura intelligence che sono già nelle loro mani. Un'onnipotenza e onniveggenza sostanziale. Siamo davvero difronte alla nascita di un realistico ctOS.
penta
#75 penta 2019-07-08 23:17
#72 Rabdomante
Non ci saranno apparecchiature non raggiungibili dal 5G, dalle auto al tuo forno di cucina


#74 JProctor
Pensa solo alla possibilità di prendere il controllo della tua macchina per eliminarti alla prossima curva.
Gofeo
#76 Gofeo 2019-07-08 23:49
#4 Lorenzo Piazza Citazione:

Bravo Massimo, come sempre. Mi chiedo dove siano ora i "Gretini" che ogni maledetto venerdì sfilano sotto la finestra del mio ufficio, coi cartelloni scritti rigorosamente in inglese, per portare avanti la loro crociata contro la CO2, immortalandosi coi loro fidati smartphone. Non è che il problema vero sia l'inquinamento elettromagnetico? E poi i "verdi" dovrebbero avere a cuore la sorte degli alberi, quelli sì davvero verdi.
Esatto!

Come conviverà il 5G e la conseguente ecatombe di alberi con la narrazione della giovane Greta che questi ragazzi hanno sposato (superficialmente)? Temo benissimo, grazie ai debunker.

Ormai il condizionamento dei ragazzi è quasi completo. Il meccanismo di auto-controllo tramite la riprovazione sociale inventato (in un tempo lontano lontano) da un oscuro ufficiale dell'intelligence USAF, tal H. Quintanuilla (e mi dicono collegato alla CIA. Mi corregga Mazzucco se sbaglio) pare molto ben radicato ed efficace. Cioè l'accusa di complottismo e il suo significato intrinseco (imho): "essere un povero c... babbeo che se le beve tutte".

Non ci sono solo i debuker “per adulti”, purtroppo ci sono diversi guru-youtubers, veri e propri opinion maker della rete che i ragazzi seguono per potersi orientare nella jungla di imput che li colpisce dai TG e dai giornali online mainstream, quasi ogni giorno (dubito però che vadano oltre la lettura di titoli e sommari). Uno che mi viene in mente è coso... Shy di Breaking Italy. Mi sa che coso... Shy, maneggia più soldi di Mazzucco. :roll:
I media mainstream creano il problema e gli youtuber-kid glieli risolvono.

Forse sono andato un po' Off Topic :-D
JProctor
#77 JProctor 2019-07-08 23:56
#75 penta
Pensa alla possibilità di prendere il controllo della tua auto per non fartici entrare proprio quando prendi troppe multe!
Nomit
#78 Nomit 2019-07-09 06:48
# 76 Gofeo - Una cosa che ho notato nei canali YouTube di successo che seguo o ho seguito (come Breaking Italy o Cartoni Morti) è che tutti hanno reso in qualche modo omaggio al potere, si solito con un frettoloso video contro i no-vax, un po' come quei politici che omaggiano Israele indossando la kippah.

Ah, e una volta ho sentito *** commentare le vittorie russe e siriane su Daesh dicendo che per noi ormai la guerra è persa. Non credo che sia un rettiliano mangiasoldi inserito nei gangli del potere, credo però che all'interno di molte persone esista la convinzione, nascosta e negata, che noi stavamo con Daesh.
madyari
#79 madyari 2019-07-09 08:33
Citazione:
Non serve.
a beh, quindi oltre a tutti i tuoi super poteri hai anche quello della visione dei desideri altrui a distanza.

Devo segnarmela...

Qui la dissonanza cognitiva è già superata da un bel po. Siamo arrivati direttamente al delirio di onnipotenza.

Stai incanalando una serie di castronerie, luoghi comuni, stereotipi che però sei molto sollecito ravvisare nell'altrui persona,
specialmente se non allineata.

Mi hai convinto, adesso mi rendo bene conto che in realtà il 5G l'ho sempre voluto, ma senza saperlo.

Per fortuna hanno postato il video della giovane pentastellata...

non avrei mai saputo come fare, per il mio risveglio digitale
redazione
#80 redazione 2019-07-09 09:29
JPROCTOR: Citazione:
Pensa alla possibilità di prendere il controllo della tua auto per non fartici entrare proprio quando prendi troppe multe!
pensa a quando ti impediranno di usare la macchina perchè non hai fatto tutti i vaccini. (Potresti sempre andare a schiantarti contro una folla inerme, e contagiarli tutti con gli schizzi del tuo sangue infetto).
manuel
#81 manuel 2019-07-09 10:00
Dieci alberi abbattuti? Dilettanti!
Cento alberi abbattuti? Dilettanti!!
Mille alberi abbattuti? Dilettanti!!!
Liviomex
#82 Liviomex 2019-07-09 10:57
#80 A beh, con l' informatica gli aspiranti grandi fratelli possono volare con la fantasia : pensa quando ti impediranno di usare una macchina perchè sei stanco, od infine pensa quando ti impediranno di usare la macchina banalmente perchè sarai di intralcio ai sistemi di guida automatica anche ti chiamassi Niki Laura Jr e non perchè guidi più o meno bene, ma perchè in quanto essere umano potresti tenere comportamenti non coerenti e scarsamente prevedibili dalla logica di guida impostata nelle autovetture e quindi potresti provocare incidenti.
Zara80
#83 Zara80 2019-07-09 11:28
Citazione:
#68 fefochip
la nostra società è malata, mentre il M5S no , sono la cura.
Non c'è cura per una società necrotica come la nostra.

Citazione:
#69 NiHiLaNtH
e il mov 5s invece di tutelare il consumatore lo tradisce vendendosi alle compagnie telefobiche e alle case farmaceutiche
Senza il M5S stareste già baciando il rosario e invocando la benevolenza del Sacro Cuore di Maria. Sauditi del Mediterraneo del nord. :perculante: :perculante: :perculante:

Citazione:
#72 Rabdomante
Non c'è da opporsi.
Basta non comprare e morirebbe da solo.....
C'è un piccolo dettaglio non trascurabile: anche i complottisti sono consumatori. A parte qualche mosca bianca, tutti gli altri si avvarranno, direttamente e indirettamente, del 5G.
Tutti eroi della resistenza, eppure non ci si accorge neanche di aver adottato passivamente di tutto e di più: Wi-Fi, 4G, face ID, etc. etc. :-D
Zara80
#84 Zara80 2019-07-09 11:32
Citazione:
#81 manuel
Dieci alberi abbattuti? Dilettanti!
Cento alberi abbattuti? Dilettanti!!
Mille alberi abbattuti? Dilettanti!!!
E i cittadini anziché "incatenarsi" agli alberi fanno bisboccia al McDonald's del centro commerciale. :roll:
Taize
#85 Taize 2019-07-09 12:37
buongiorno a tutti.
Sono iscritto da qualche mese e vi leggo con piacere ogni giorno.

Scrivo il mio primo intervento inoltrandovi una buona notizia da Torino.

quotidianopiemontese.it/.../...

L’inquinamento elettromagnetico, i suoi rischi per la salute delle persone e il principio di precauzione (adottato dall’Unione Europea nel 2005) applicato all’introduzione di nuove tecnologie di telecomunicazione sono al centro di una mozione approvata oggi in Consiglio comunale, su proposta dei consiglieri Cataldo Curatella, Marina Pollicino e Massimo Giovara (M5S).

Il documento, arrivato in aula dopo una serie di audizioni in Commissione (ARPA, Istituto Ramazzini, ISDE Piemonte, LegAmbiente e altri soggetti) ha ricevuto 20 voti a favore con un’astensione. Il testo segnala l’aumento del numero delle antenne installate o in aggiornamento per l’avvio in città del 5G, che rischia di portare l’attuale esposizione ai campi elettromagnetici oltre i livelli di saturazione.
[....continua...]

Dopo tante critiche al M5S, diamo a Cesare quel che è di Cesare una volta tanto... ;-)
Rabdomante
#86 Rabdomante 2019-07-09 12:54
#75 penta

Credo che avrò sempre la scelta di cosa acquistare.
Se ci sarà richiesta di apparecchi senza 5G non credo che non li continueranno a produrre.....


Buona vita a tutti
fefochip
#87 fefochip 2019-07-09 13:15
#85 Taize
Citazione:
Dopo tante critiche al M5S, diamo a Cesare quel che è di Cesare una volta tanto...
io personamente sarei felicissimo di farlo tuttavia non è il m5S ad averlo fatto ma dei politici del movimento a torino, la differenza aimè non è da poco

purtroppo non si può estendere a tutto il movimento l'iniziativa dei 5 stelle a torino che nazionalmente parlando sono sempre stati fanatici del 5G e di tutte
quelle infrastrutture che potenziano la rete, purtroppo anche a scapito della salute umana e del verde pubblico

uno dei problemi del movimento è infatti l'assenza di una bussola politica che causa sovente posizioni contrastanti all'interno del movimento.
i vaccini ne sono un esempio fulgido e come ci conferma Barillari nel recente video di byblu (primum non nuocere) per i quali c'è una spaccatura nel movimento
evidentemente non tanto problematica da scompattarli ma sicuramente ha influito non poco nella emorragia di voti che hanno avuto
ahmbar
#88 ahmbar 2019-07-09 14:16
Citazione:
Questo è l'elenco dei 120 comuni dove partirà la sperimentazione del 5G: Non si può attribuire al 5G l'abbattimento degli alberi. Si perde credibilità
Secondo me stai sbagliando a pensare che tutti i comuni dove si sperimentera' il 5g dovrebbero essere messi nella stessa identica situazione ambientale, come potrebbero sapere esattamente se, come e quanto gli alberi interferiscono se non valutando attraverso scenari diversi?

Forse questi interventi di scriteriata potatura/taglio non sono direttamente collegati, o forse si
Da cio' che leggo per tagliare o meno sono necessarie le autorizzazioni dei vari sindaci, e questa "macciha di leopardo" nello scempio potrebbe essere dovuta anche alla ....persuasione di quelli piu' influenzabili, con i metodi che abbiamo visto (pericolo....responsabilita' in caso di incidente....prevenzione... etc etc, oppure, piu' semplicemente, mazzette
Qui a Milano Sala sta puntando i piedi, per esempio (o almeno finge di farlo), e non mi risultano interventi di potatura di intere vie di "alberi malati" per adesso


E comunque il 5g arrivera' in ogni buco, in un secondo tempo, quindi si dovranno tagliare alberi in tutta Italia ovunque interrompano o limitino il segnale
penta
#89 penta 2019-07-09 15:30
#88 ahmbar
Volevo dire che se abbattono alberi dove non è prevista sperimentazione del 5G non si può attribuire il loro abbattimento alle esigenze del 5G.

Poi ovviamente ogni città fa da sé, per le caratteristiche proprie.

Fra l'altro debbo dire da microondaro che ha lavorato a frequenze simili che non comprendo come gli alberi possano interferire. Ma probabilmente sono superato.

Una ipotesi è che gli alberi caduti a Roma abbiano terrorizzato i sindaci che quindi hanno intensificato controlli e tagli
Paolab
#90 Paolab 2019-07-09 16:31
robcoppola
#91 robcoppola 2019-07-09 17:35
butac ha appena risposto al video
www.butac.it/.../
rospoblu
#92 rospoblu 2019-07-09 17:54
ho visto l'articolo sul fatto Q. e stavo ora leggendo qualche commento....semplicemente agghiacciante il livello di barbarie mentale ascrivibile a certi soggetti...a parte Massimo che ti hanno detto su di tutto con epiteti al limite dell'offesa personale ma sopratutto di azzeramento totale di un minimo di onesta' inelettuale! come al solito non c'e' peggior sordo di chi non vuol sentire... oltretutto sei una delle poche persone che hanno una dote naturale notevole,che e' la capacita' di spiegare in modo semplice ma molto esaustivo ogni cosa di cui tratti e di cio' per me' meriti gia' un encomio!! quindi un augurio a poter continuare nell'ottimo lavoro che stai facendo...
stephenW
#93 stephenW 2019-07-09 19:16
@ #39 redazione

Grande Massimo sono contento che qualche giornalista faccia la pecora nera ogni tanto, più che nera, intelligente, mi viene però il voltastomaco a leggere i commenti sotto :evil: ti viene proprio voglia di piacchiare qualcuno, è una vergogna senza fine nonchè una grossa delusione sapere che esistono esseri umani così, niente di nuovo, ma quando leggo certi commenti mi cadono proprio le palle.

Riguardo il 5G sono d'accordo con Zara80, la gente è troppo affamata di stronzate, di comodità, a qualsiasi costo, quindi non farà mai a meno di questa tecnologia imposta, perchè è chiaro, prima ti rendono schiavo, ti rendono dipendente dagli smartphone dallo streaming etc etc e poi, taaac 5G! Chi avrà il coraggio di opporsi? Di restare indietro? Toglietemi tutto ma non il mio smartphone, e ovviamente da adesso in poi, produrranno solo smartphone 5G tanto per dirne una, così come tv, frigo, forno, automobile, orologi etc.. Chi è che rinuncerà??! Il discorso: " anche se rinuncio io , tutto intorno a me è 5G quindi le onde me le becco lo stesso" è un discorso da vigliacchi, io non comprerò mai consapevolmente un oggetto che sfrutti tale tecnologia, a meno che non ci siano studi che dimostrino che il 5G è innocuo per gli esseri viventi. Rimarrò indietro ma non sarò complice di questo schifo.
NiHiLaNtH
#94 NiHiLaNtH 2019-07-09 20:14
secondo me le persone per rendersi conto del problema devono poter vedere con i loro occhi gli effetti delle onde radio

l'effeto più immediato e visibile è quello sui globuli rossi

bisogna eseguire e mostrare questo tipo di analisi ovunque è possibile


Citazione:
Chi avrà il coraggio di opporsi? Di restare indietro? Toglietemi tutto ma non il mio smartphone, e ovviamente da adesso in poi, produrranno solo smartphone 5G tanto per dirne una, così come tv, frigo, forno, automobile, orologi etc.. Chi è che rinuncerà??!
le persone normali

Citazione:
Rimarrò indietro ma non sarò complice di questo schifo.
bravo!!
Ory
#95 Ory 2019-07-10 10:57
Buongiorno
Io vivo in Grecia da molti anni. Domenica 30/06 ,in gita organizzata, sono andata alle sorgenti di Acheronte. È una bella zona con molto verde e molti alberi anche secolari e anche molti platani. Molti di questi alberi erano tagliati e l'autista ci ha raccontato questa storia: un po di mesi fa erano venuti dei rumeni per tagliare alcuni alberi malati, ma la motosega da loro usata era infetta e così hanno infettato altri alberi. Ora non vengono più i rumeni ma si sono assunti le stesse autorità locali l'onere di tagliarli. La differenza è: continuano a tagliare gli alberi usando una motosega per ogni albero e poi la buttano per non infettare gli altri. Trovate una logica sulle motoseghe monouso oltre alla strage degli alberi! Dopo il video che ho seguito (seguo Mazzucco da molti anni e ora ogni sabato) ho fatto la mia piccola indagine. Hanno tagliato anche in Grecia molti alberi: nei paesini vicino dove abito, lungo il fiume Selinuntas dove c'erano grandi eucalipti. Ora temo che tagliano anche 2 platani famosi i cosiddetti platani di Pausania a Aigio che hanno più di 2000 anni! Sembra che pur di attuare i loro progetti non si fermano davanti a niente.
Signore di Gibelletto
#96 Signore di Gibelletto 2019-07-10 11:08
Anzitutto un sincero ringraziamento ad un grande giornalista per questo video.

Poi tre modeste proposte per fermare la devastazione in atto nel nostro paese:

1) una petizione nazionale firmata da migliaia di cittadini indirizzata al Ministro dell'Ambiente Costa con la richiesta di interessarsi al fenomeno del "taglio generalizzato" degli alberi;

2)una raccolta fondi nazionale,a cui ciascuno possa contribuire con donazioni volontarie tramite paypal o altri metodi, per costruire un team di avvocati che su tutto il territorio nazionale, regione per regione, si occupi permanentemente e metodicamente di far causa ai sindaci ed alle amministrazioni che promuovono tali scempi. Mi permetto di dire: se sono in pochi giorni riusciti a raccogliere carrellate di denaro di italiani per la criminale Carola,milioni di euro, sarà possibile raccogliere denaro di italiani per una causa che interessa la salute di tutti come questa? Io mi auguro di sì..

3) dare il massimo risalto su tutti i social ai nominativi dei sindaci che in ogni parte d'Italia stanno contribuendo a questo scempio.
Davide71
#97 Davide71 2019-07-10 12:40
Ciao a tutti:

purtroppo bisogna ammettere che, per operare il tanto sperato cambio di rotta nei confronti della Natura stiamo facendo troppo poco e troppo lentamente. Da una parte è vero che la gente è spesso ben disposta e mostra anche tanta buona volontà, ma d'altra parte c'è ancora troppa tendenza a nascondere la polvere sotto il tappeto.
Ancora adesso non mi spiego come ha fatto a svilupparsi l'industria delle capsule di caffé in un momento in cui le considerazioni ambientali erano pressanti come oggi. L'entusiasmo con cui sono state accolte perché "più semplici da usare" mi ha fatto capire quanta ipocrisia ci sia ancora nell'ambientalismo degli Occidentali.
Questa storia del 5G non fa altro che contribuire a questa sensazione.
Un'altra questione che mi insospettisce moltissimo è tutta la campagna contro il glifosato. Ok! Fa male, ma tutti gli altri pesticidi no?
Poi ci sono l'olio di palma, il biogas, la carne che costa meno della verdura,..
Ne abbiamo di lavoro da fare!
Zara80
#98 Zara80 2019-07-10 13:31
Citazione:
#93 stephenW
Riguardo il 5G sono d'accordo con Zara80, la gente è troppo affamata di stronzate, di comodità, a qualsiasi costo, quindi non farà mai a meno di questa tecnologia imposta, perchè è chiaro, prima ti rendono schiavo, ti rendono dipendente dagli smartphone dallo streaming etc etc e poi, taaac 5G! Chi avrà il coraggio di opporsi? Di restare indietro? Toglietemi tutto ma non il mio smartphone, e ovviamente da adesso in poi, produrranno solo smartphone 5G tanto per dirne una, così come tv, frigo, forno, automobile, orologi etc.. Chi è che rinuncerà??! Il discorso: " anche se rinuncio io , tutto intorno a me è 5G quindi le onde me le becco lo stesso" è un discorso da vigliacchi, io non comprerò mai consapevolmente un oggetto che sfrutti tale tecnologia, a meno che non ci siano studi che dimostrino che il 5G è innocuo per gli esseri viventi. Rimarrò indietro ma non sarò complice di questo schifo.
Finalmente uno che ci arriva. Una volta che hai trasformato un individuo in consumatore, puoi rifilargli tutte le porcherie immaginabili. E la consapevolezza che quel specifico prodotto o quella specifica tecnologia siano dannosi per la sua salute, è assai improbabile che lo faccia desistere.

Nella società del consumo, fa più paura ammalarsi o essere considerati obsoleti quanto il cellulare GSM in tasca?
Fanno più paura gli avvertimenti della Belpoggi o il rischio di restare indietro?
Prevarrà la ragione(dati, numeri, studi, etc) o la necessità di comunicare il proprio status, l'istinto competitivo, lo stimolo a uniformarsi?
Naturalmente sono tutte domande retoriche. :roll:

PS nuovo gioiellino 5G; naturalmente l'obiezione imperante riguarda le dimensioni, non la pericolosità del 5G. Consumatori. Italiani.
Liviomex
#99 Liviomex 2019-07-10 14:20
Bah, non mi sembra che ci voglia la testa di Mazzini per arrivare a conclusioni del genere: critiche simili sul consumismo se ne sentono da decenni.

Quello che invece a me lascia perplesso è il fatto che si parli del problema dell' avvento di queste tecnologie mobili sopratutto dal punto di vista dell' impatto ambientale, quando il problema va ben al di la di un mero computo di alberi tagliati.

Il problema delle tecnologie radio digitali è a mio avviso sopratutto un problema legato alla possibilità di controllo che queste almeno virtualmente danno sull' azione del singolo e questo senza scomodare 6, 7, 8 G, ma basta un GSM, guarda come tracciano i sospetti di omicidio.

Ovvio che l' allargamento della banda disponibile che si ottiene con l' evoluzione tecnologica semplifica ancora di più il lavoro per i controllori.
lucred
#100 lucred 2019-07-10 19:19
E' ridicolo.
In Italia ci sono 12 miliardi di alberi. Se anche prendessimo in considerazione
l'abbattimento di 1 milione di alberi al giorno ( cifra stratosferica e assolutamente fuori dalla realtà)
ci vorrebbero 3 anni e almeno 500.000 persone di manodopera per ridurre di 1/12 il
patrimonio arboricolo. Vedete abbattere qualche pianta in città ma non vedete le centinaia
di alberi abbattuti nei boschi.
NiHiLaNtH
#101 NiHiLaNtH 2019-07-10 19:43
Citazione:
Nella società del consumo, fa più paura ammalarsi o essere considerati obsoleti quanto il cellulare GSM in tasca? Fanno più paura gli avvertimenti della Belpoggi o il rischio di restare indietro?
il popolo è ignorante
sente al tg o legge sul giornale che il 5g è sicuro e ci crede
senza la corretta informazione il consumatore non può fare le scelte giuste
Zara80
#102 Zara80 2019-07-11 11:49
Citazione:
#100 lucred
E' ridicolo.
In Italia ci sono 12 miliardi di alberi. Se anche prendessimo in considerazione
l'abbattimento di 1 milione di alberi al giorno ( cifra stratosferica e assolutamente fuori dalla realtà)
ci vorrebbero 3 anni e almeno 500.000 persone di manodopera per ridurre di 1/12 il
patrimonio arboricolo. Vedete abbattere qualche pianta in città ma non vedete le centinaia
di alberi abbattuti nei boschi.
In effetti 1 milione di alberi abbattuti è un'esiguità. Persino il maltempo ha fatto di peggio; a Belluno vento e pioggia abbatterono 14 milioni di alberi.
Quanto alle centinaia di piante abbattute nei boschi, non c'è da gridare allo scandalo, visto che la superficie forestale in Italia è in aumento. Addirittura, cito, “per la prima volta dal Medioevo le foreste hanno superato in superficie le aree agricole. Contiamo 10,9 milioni di ettari che occupano quasi il 40% della superficie nazionale".
Zara80
#103 Zara80 2019-07-11 12:20
Citazione:
#101 NiHiLaNtH
il popolo è ignorante
sente al tg o legge sul giornale che il 5g è sicuro e ci crede
senza la corretta informazione il consumatore non può fare le scelte giuste
Tutti, nessuno escluso, sappiamo quanto male faccia alla salute il cibo spazzatura: merendine, Nutella, Coca-Cola, etc. eppure continuiamo a consumarlo.
E vogliamo parlare delle sigarette? C'è qualcuno che ignora la loro nocività?
Iniziamo noi, utenti di LuogoComune; rinunciamo allo smartphone, al pc e a internet. Rinunciamo al fumo e alimentiamoci con frutta e verdura dell'orto e carne delle nostre galline. Pronti?
Aigor
#104 Aigor 2019-07-11 12:54
@lucred

Il problema è che noi abitiamo in città non nei boschi, e se anche abitassipmo fuori città, in città dobbiamo lavorarci.
Questo per la maggiorparte, non per tutti, è ovvio.
Quindi che rasino a zero gli alberi tutto intorno a dove abito, passeggio, lavoro solo per far sì che una bambina passeggi mano nella mano con king kong mi fa girare i coglioni.
Se poi mi devo assorbire dosi di microonde manco fossi una pizza surgelata, me li fa girare ancora di più...
Anche io comprerò una fionda e una mazza da baseball :-x
Gofeo
#105 Gofeo 2019-07-17 02:20
Ecco qui la risposta delle vacchebanker al video di Massimo (non so se è già pubblicata :roll: ).

www.butac.it/.../

Vaccamaicol, sicuramente l'ha ascoltato per poterlo criticare, ma dubito che la maggior parte dei suoi saccenti vitelli lo abbiano fatto.
Roberto70
#106 Roberto70 2019-07-17 06:33
Sto maicolangel deve essere proprio furbo, accusa massimo di far vedere solo quello che gli pare e poi linka solo quello che gli pare a lui delle amministrazioni comunali (dimenticandosi di altre decine di articoli di alberi abbattuti SENZA motivo e con la gente incazzata) ma il bello e' che conferma esattamente quello che massimo dice nel video: riqualificazione, micro antenne a 50 mt, alberi bassi, foglie che ostacolano il segnale. Grazie maicolangel se mai avessi avuto dei dubbi sul 5g adesso ho solo certezze.

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO