Salve, potete rispondere a questo?

Di più
30/01/2019 18:31 #25492 da peterpan3
Una cosa è certa: la parte più indistruttibile di un aereo è il comparto compressori, resiste all'impatto contro una montagna e anche contro un Pentagono irto di colonne in cemento armato! Perchè non costruiscono l'intero aereo con quel materiale ??

Notato come i resti del Germanwings siano impolverati e rovinati, nonostante il kerosene non abbia preso fuoco ? Quelli delle foto del prato del Pentagono, a confronto, sembrano appena usciti di fabbrica, con i rivetti al contrario, certo...
L'argomento è stato bloccato.
Di più
30/01/2019 19:58 #25498 da Ilriga

peterpan3 ha scritto: Una cosa è certa: la parte più indistruttibile di un aereo è il comparto compressori, resiste all'impatto contro una montagna e anche contro un Pentagono irto di colonne in cemento armato! Perchè non costruiscono l'intero aereo con quel materiale ??

Notato come i resti del Germanwings siano impolverati e rovinati, nonostante il kerosene non abbia preso fuoco ? Quelli delle foto del prato del Pentagono, a confronto, sembrano appena usciti di fabbrica, con i rivetti al contrario, certo...


Provate a scrivere “domande intelligenti” su google, rimanda direttamente a questo sito.
Fate cascare i coglioni.
Dimostrate voi come mai un Boeing non possa aver fatto quello che ha fatto e perché, poi allora se ne potrà parlare.
Fino ad allora è meglio che parliate di terra piatta, argomento che vi è più consono e facilmente confutabile... ah no, 1000 post e pure lì avete notevoli difficoltà.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
30/01/2019 21:00 #25499 da charliemike

Ilriga ha scritto: Dimostrate voi come mai un Boeing non possa aver fatto quello che ha fatto e perché, poi allora se ne potrà parlare.
Fino ad allora è meglio che parliate di terra piatta, argomento che vi è più consono e facilmente confutabile... ah no, 1000 post e pure lì avete notevoli difficoltà.


Spiega tu piuttosto come sia possibile che un Boeing possa essere talmente fragile da frammentarsi all'impatto con il muro rinforzato del Pentagopno, e al contempo sufficientemente robusto da sfondare la suddetta parete e tutte le altre al suo interno, colonne di cemento armato comprese, e riuscire a rimanere integro per fare un foro di tre metri nella parete interna dell'anello C, per poi scomparire per magia.

Attendo fiducioso.


Countdown to 1984
L'argomento è stato bloccato.
Di più
30/01/2019 21:11 #25501 da Ilriga

charliemike ha scritto:

Ilriga ha scritto: Dimostrate voi come mai un Boeing non possa aver fatto quello che ha fatto e perché, poi allora se ne potrà parlare.
Fino ad allora è meglio che parliate di terra piatta, argomento che vi è più consono e facilmente confutabile... ah no, 1000 post e pure lì avete notevoli difficoltà.


Spiega tu piuttosto come sia possibile che un Boeing possa essere talmente fragile da frammentarsi all'impatto con il muro rinforzato del Pentagopno, e al contempo sufficientemente robusto da sfondare la suddetta parete e tutte le altre al suo interno, colonne di cemento armato comprese, e riuscire a rimanere integro per fare un foro di tre metri nella parete interna dell'anello C, per poi scomparire per magia.

Attendo fiducioso.


puoi attendere quanto vuoi.
nei documentari che tanto decantate non c'è una formula, un banale fondamento scientifico, due numeri che siano due, non c'è mai un cazzo.
solo stupide domande fatte a cazzo di cane, tirate per il collo e alle quali è impossibile rispondere se non con trattati di letteratura scientifica, avete rotto il cazzo.
spiegate voi, ora, per quale cazzo di motivo sto boeing non possa aver fatto quello che ha fatto, e lo spiegate scientificamente.
altrimenti smettete di rompere i coglioni.
la domanda che fate è idiota, completamente idiota, e sperare che qualcuno te la spieghi è ancora più idiota.
spiega tu il perchè, con formule e con argomenti scientifici, come mai un boeing non può aver colpito il pentagono.
spiegaci come mai non possa aver lasciato i segni che ha lasciato e spiegaci perchè secondo te (in modo scientifico, e quindi con calcoli) il perchè la cosa che ha raggiunto il punto ultimo all'interno del pentagono non potesse essere la parte di un boeing.
se non lo sai spiegare non hai nessun diritto di chiedere un cazzo a nessuno, men che meno a uno che ti ha dimostrato di saperne a tonnellate più di te di aerei.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
30/01/2019 21:39 #25502 da finzi78
Prenditi un valium.
E occhio alla pressione

Ragazzi, stiamo scavando sul fondo, con questa gente

In the land of the blind, the one-eyed man is king
L'argomento è stato bloccato.
Di più
30/01/2019 22:11 #25505 da charliemike


Countdown to 1984
L'argomento è stato bloccato.
Di più
30/01/2019 22:17 #25506 da finzi78
E già Charlie, si dice sempre, ma poi...
Ma é divertente vedere come perdono le staffe sti poracci :laugh:

In the land of the blind, the one-eyed man is king
Ringraziano per il messaggio: ben.zanotto
L'argomento è stato bloccato.
Di più
30/01/2019 22:27 #25507 da Roberto70
Sti poracci vengono presi a pesci in faccia in tutti i threads perchè è difficile difendere l'INDIFENDIBILE
Evitano le domande scomode e rispondono alle domande comode con argomenti talmente risibili che si vergognano pure loro a scriverli
Come per il thread delle testepiatte ripeto le domande senza risposta:

DOVE CAZZO E' L'AEREO NEL VIDEO UFFICIALE DEL PENTAGONO?
DOVE CAZZO E' L'AEREO NELLA BUCA DI SHANKSVILLE?
L'argomento è stato bloccato.
Di più
30/01/2019 23:04 #25509 da juss
ho letto i primi posto dove si parla di simulatori.

Sono un appassionato di simulatori di guida, o meglio lo sono stato a lungo, e ho avuto l'onore e fortuna di correre in qualche campionato a cui partecipava pure Stoffel Vandoorne, pilota poi mclaren.

Vinceva alla grande, ma lui stesso diceva che da una F1 al miglior simulatore (e a ferrari, mclaren e compagnia non gli mancano i denari) passa un abisso.
Puoi imparare molte cose ed arrivare preparato senza spendere in test ecc ecc...ma poi la realtà è diversa. Vento, corpo umano e sue reazioni ai cambi di direzione, accelerate, frenate...una miriade di variabili se vuoi esser vincente. Diversamente corri assieme agli altri per raggiungere il traguardo.

Uguale per i verissimi 19 attentatori!! avranno forse fatto allenamento al simulatore??? ma poi la manovra che hanno fatto è da miglior sorpasso al cavatappi di laguna seca.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
30/01/2019 23:41 #25511 da ahmbar

non c'è una formula, un banale fondamento scientifico, due numeri che siano due, non c'è mai un cazzo.


Le stesse parole che usammo quando si esaminarono a fondo i racconti sui 19 beduini che avrebbero dirottato 4 aerei (senza passare dai gate, naturalmente), compreso l'asso che e' riuscito a compiere cio' che non e' nemmeno riproducibile, su un aereo che non e' stato ripreso da 100 telecamere malgrado abbia fatto anche un intero giro attorno all'obbiettivo ed il cui comportamento fisico nell'impatto e' in aperto contrasto con fisica, logica, prove fisiche e buonsenso

Ti hanno detto che babbo natale esiste, e tu ci vuoi credere

Comprensibile, ma triste
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 00:46 #25512 da miroshima

Ilriga ha scritto:

charliemike ha scritto:

Ilriga ha scritto: Dimostrate voi come mai un Boeing non possa aver fatto quello che ha fatto e perché, poi allora se ne potrà parlare.
Fino ad allora è meglio che parliate di terra piatta, argomento che vi è più consono e facilmente confutabile... ah no, 1000 post e pure lì avete notevoli difficoltà.


Spiega tu piuttosto come sia possibile che un Boeing possa essere talmente fragile da frammentarsi all'impatto con il muro rinforzato del Pentagopno, e al contempo sufficientemente robusto da sfondare la suddetta parete e tutte le altre al suo interno, colonne di cemento armato comprese, e riuscire a rimanere integro per fare un foro di tre metri nella parete interna dell'anello C, per poi scomparire per magia.

Attendo fiducioso.


puoi attendere quanto vuoi.
nei documentari che tanto decantate non c'è una formula, un banale fondamento scientifico, due numeri che siano due, non c'è mai un cazzo.
solo stupide domande fatte a cazzo di cane, tirate per il collo e alle quali è impossibile rispondere se non con trattati di letteratura scientifica, avete rotto il cazzo.
spiegate voi, ora, per quale cazzo di motivo sto boeing non possa aver fatto quello che ha fatto, e lo spiegate scientificamente.
altrimenti smettete di rompere i coglioni.
la domanda che fate è idiota, completamente idiota, e sperare che qualcuno te la spieghi è ancora più idiota.
spiega tu il perchè, con formule e con argomenti scientifici, come mai un boeing non può aver colpito il pentagono.
spiegaci come mai non possa aver lasciato i segni che ha lasciato e spiegaci perchè secondo te (in modo scientifico, e quindi con calcoli) il perchè la cosa che ha raggiunto il punto ultimo all'interno del pentagono non potesse essere la parte di un boeing.
se non lo sai spiegare non hai nessun diritto di chiedere un cazzo a nessuno, men che meno a uno che ti ha dimostrato di saperne a tonnellate più di te di aerei.



ahahahaah questo commento mi ha fatto scombisciare, non sei capace di rispondere perchè dovresti consultare la letteratura scientifica però pretendi dagli altri delle spiegazioni scientifiche. Grande!
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 03:46 - 31/01/2019 04:32 #25514 da Learjet45

finzi78 ha scritto: @learjet

Ricordiamo insieme solo alcune delle tue perle in questa epica discussione:

1) volare nella realtà é più semplice che al simulatore. Lo dicono i piloti.
Quali?... non si é saputo.


Non parlavo del volo in generale, ma solo per ciò che riguarda il manovrare l'aeromobile.

Tante cose nella realtà sono più complesse, ma è opinione di molte persone che hanno pilotato sia aerei veri che aerei virtuali che per quanto riguarda il manovrare l'aereo in sé nella realtà sia più facile.

Sono cose che io ho appreso in anni e anni che frequento gente dell'ambiente, non tutti la pensano allo stesso modo, ma molti la pensano così.

Su internet trovi discussioni ne forum che trattano questi argomenti, per esempio: www.flightsim.com/vbfs/showthread.php?29...A-general-discussion

... e il tizio che apre la discussione spiega anche il perché.

In questa discussione in un forum per piloti: www.airliners.net/forum/viewtopic.php?t=746731

... le due prime risposte sono (le traduco in italiano)

"Il volo di base nella realtà è molto più semplice rispetto a FS2004, o addirittura rispetto a un simulatore di volo Full Level D. Tuttavia, tenere tutto al sicuro in qualsiasi condizione atmosferica, nello spazio aereo congestionato e in condizioni anormali e di emergenza è dove i piloti guadagnano la paga. Ecco perché ci vuole così tanto tempo per addestrare un pilota e perché la formazione continua durante la carriera di un pilota. "

"Sono d'accordo. Posso solo volare con Cessna 172, non con aerei di linea, ma la versione Flight Sim è più difficile da gestire. Il problema principale che vedo è il campo visivo ristretto. Non puoi semplicemente guardarti intorno come puoi nella vita reale. Giudicare l'altezza vicino al terreno è quasi impossibile (almeno nella versione precedente di Flight Sim che ho). "

Io è da tanti anni che sento cose simili dette da tante persone diverse.
Anche persone che hanno l'hobby della simulazione di volo e poi hanno pilotato un aereo vero per la prima volta.

Nel video qui sotto, il tizio (una persona con l'hobby della simulazione di volo che pilota un aereo vero per la prima volta) dice ha trovato molto più facile allinearsi alla pista con l'aereo reale rispetto a quanto ha sempre sperimentato con il simulatore di volo per pc.
Dice anche che certi effetti (come ad esempio quello che spinge i monomotori nella direzione opposta rispetto alla direzione in cui gira il motore) in Microsofr Flight Simulator sono troppo accentuati e sembra di avere una gomma bucata mentre decolli... mentre invece negli aerei veri questo effetto è più delicato.




Comunque, per rispondere alla domanda "quanto è difficile manovrare un aereo", un metro di paragone può essere l'automobile. Molti piloti sostengono che la difficoltà di manovrare un aereo sia pressoché la stessa di guidare un'automobile, con la differenza che gli aerei ti perdonano meno se fai degli errori (basta un po' di ghiaccio sulle ali per far precipitare un aereo).

2) la manovra sul Pentagono non era niente di particolare. Lo dicono i piloti.
Quali?... non si é saputo. Lo dice anche Learjet, che l'ha provata in cameretta con il pc.


Per esempio, in questa discussione praticamente tutti i piloti che intervengono lo dicono: www.quora.com/On-9-11-2001-did-a-man-who...his-Was-it-just-luck

3) per un pilota che non aveva mai pilotato un aereo di linea, era più semplice sfrecciare a 850 kmh rasoterra e colpire la facciata del Pentagono piuttosto che schiantarsi dall'alto sul suo tetto, che ha una superficie dieci più volte più estesa della facciata. Lo dicono i piloti.


È semplicemente arrivato troppo basso in finale, tranciando i pali dell'autostrada. Questo dimostra che ai comandi c'era un manovale. In effetti un buon pilota sarebbe arrivato in maniera più giusta.

Quali?... non si é saputo.
Invece i piloti veri, in diretta RAI, hanno dichiarato che la manovra avrebbe creato grossi problemi anche a piloti con i coglioni e che la cosa più naturale sarebbe stata schiantarsi dall'alto sul tetto. Ma quelli sono piloti complottisti che si trovano all'interno della "echo chamber", quindi non sono attendibili.


Il problema è appunto che ai comandi c'era un manovale e non è riuscito a eseguire una manovra pulita. Arrivare così bassi è un errore, non un pregio come pensate voi.

Dopo di che, i piloti in trasmissione credevano probabilmente che l'aereo avesse volato raso terra per kilometri, ma in realtà è stata solo una frazione di secondo.

4) il motore di un Boeing 757 che - secondo la ricostruzione ufficiale - solca un prato a 850 kmh non lascia segni evidenti perché é liscio.Tutt'al più "pettina" il prato.


Il punto principale è che se non noti un un dettaglio in un paio di fotografie, non significa che quel dettaglio non ci sia, ma solo che nelle foto non riesci a vederlo. È un argomentazione poco seria dal momento che non possiamo andare a vedere la scena dell'impatto con i nostri occhi.

E ora mi raccomando, ricordati di sbraitare e rosikare come fai sempre ogni volta che scrivo qualcosa.
Ultima Modifica 31/01/2019 04:32 da Learjet45.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 03:59 - 31/01/2019 04:05 #25515 da Learjet45

miroshima ha scritto:

Ilriga ha scritto:

charliemike ha scritto:

Ilriga ha scritto: Dimostrate voi come mai un Boeing non possa aver fatto quello che ha fatto e perché, poi allora se ne potrà parlare.
Fino ad allora è meglio che parliate di terra piatta, argomento che vi è più consono e facilmente confutabile... ah no, 1000 post e pure lì avete notevoli difficoltà.


Spiega tu piuttosto come sia possibile che un Boeing possa essere talmente fragile da frammentarsi all'impatto con il muro rinforzato del Pentagopno, e al contempo sufficientemente robusto da sfondare la suddetta parete e tutte le altre al suo interno, colonne di cemento armato comprese, e riuscire a rimanere integro per fare un foro di tre metri nella parete interna dell'anello C, per poi scomparire per magia.

Attendo fiducioso.


puoi attendere quanto vuoi.
nei documentari che tanto decantate non c'è una formula, un banale fondamento scientifico, due numeri che siano due, non c'è mai un cazzo.
solo stupide domande fatte a cazzo di cane, tirate per il collo e alle quali è impossibile rispondere se non con trattati di letteratura scientifica, avete rotto il cazzo.
spiegate voi, ora, per quale cazzo di motivo sto boeing non possa aver fatto quello che ha fatto, e lo spiegate scientificamente.
altrimenti smettete di rompere i coglioni.
la domanda che fate è idiota, completamente idiota, e sperare che qualcuno te la spieghi è ancora più idiota.
spiega tu il perchè, con formule e con argomenti scientifici, come mai un boeing non può aver colpito il pentagono.
spiegaci come mai non possa aver lasciato i segni che ha lasciato e spiegaci perchè secondo te (in modo scientifico, e quindi con calcoli) il perchè la cosa che ha raggiunto il punto ultimo all'interno del pentagono non potesse essere la parte di un boeing.
se non lo sai spiegare non hai nessun diritto di chiedere un cazzo a nessuno, men che meno a uno che ti ha dimostrato di saperne a tonnellate più di te di aerei.



ahahahaah questo commento mi ha fatto scombisciare, non sei capace di rispondere perchè dovresti consultare la letteratura scientifica però pretendi dagli altri delle spiegazioni scientifiche. Grande!



Ilriga è stato indelicato, ma ha perfettamente ragione: se uno pensa che un 757 a quasi 500 nodi non può procurare quei danni schiantandosi contro il pentagono è lui che lo deve dimostrare SCIENTIFICAMENTE, con calcoli e simulazione.... non è che voi lo immaginate e poi gli altri devono stare a smontare scientificamente le vostre impressioni personali.

Domanda semplice semplice: qualcuno ha idea di come funzionano le cose nel mondo scientifico? È molto banale: immaginare una cosa non basta, bisogna provarla... e finché tu non porti delle prove, nessuno ti considera e nessuno ti risponde.
La scienza secondo miroshima&amici invece è: andare in giro a scassare le balle con le proprie teorie personali e pretendere di avere ragione finché qualche scienziato plurilaureato, in un momento di noia, non si prende la briga di rispondere, per poi essere insultato da tutti i complottisti .

La questione per me e Ilriga è piuttosto semplice: il 757 si è schiantato sul pentagono, come è ovvio che sia in base alla numerose prove... e se qualcuno vuole convincerci che il 757 non si sia schiantato utilizzando argomentazioni tecnico-scientifiche che entrano nei dettagli, allora che lo faccia.... me gli argomenti tecnico-scientifici non sono chiacchere da bar... e voi è così che li trattate.
Ultima Modifica 31/01/2019 04:05 da Learjet45.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 07:32 - 01/02/2019 09:06 #25517 da finzi78
Io rosicare e sbraitare? E perché mai?
Mi sto invece divertendo molto con te.

Detto ciò, proviamo ad applicare il metodo scientifico che ti piace tanto.

Innanzitutto dobbiamo ancora capire in cos'è che saresti esperto tu e che titoli hai per parlare di aviazione e manovre aeree.
Pare tu sia "esperto di aerei" anche se non si é capito cosa significhi né quale sia in definitiva la tua qualifica.
Ma fa niente. Sorvoliamo, tanto per usare un termine in tema.

Dunque, in forza della tua perizia, sei venuto a dirci che la manovra sul Pentagono non ha niente di particolare, e che é normale che il Boeing si sia schiantato rasoterra a 850 kmh su una facciata, piuttosto che precipitare dall'alto sulla parte superiore dell'edificio, che offre, per impattare, una superficie innegabilmente e decisamente molto più estesa.
E' la manovra che ci si aspetterebbe da uno poco esperto, hai sostenuto.
E come hai dato prova di queste tue affermazioni, secondo il metodo scientifico?
In nessun modo.
Hai postato video di simulatori da pc.
Hai detto "scommettiamo 100 euro che se lo chiedi ad un pilota ti dice questo". Ma alla fine non hai citato nessuna fonte attendibile su aviatori che supportino le tue affermazioni (hai solo promesso di farlo).
Riportare genericamente discussioni di un forum, non é fornire fonti. Nessuno sa quale sia l'effettiva identità di chi partecipa a quei forum. Ci arrivi a capire almeno questo, no? Sempre per ragionare secondo il metodo scientifico.

Al contrario di tutto ciò che sostieni tu, due piloti di linea VERI, in diretta RAI (nota "echo chamber" complottista), tralasciando le opinioni certificate di altri piloti riportate nel documentario, hanno sostenuto che pilotare un Boeing rasoterra a quella velocità per schiantarsi sulla facciata del Pentagono avrebbe creato grosse difficoltà persino ad aviatori esperti. E hanno dichiarato che la cosa più logica sarebbe stata schiantarsi dall'alto sul tetto dell'edificio.
La tua conclusione: sono piloti complottisti, le loro opinioni sono irrilevanti.
Poi dici: "PROBABILMENTE CREDEVANO CHE AVESSE VOLATO RASOTERRA PER KILOMETRI".
Questa ti pare un'affermazione scientifica? Basata su quali prove? Quali fonti?

Comunque, per rispondere alla domanda "quanto è difficile manovrare un aereo", un metro di paragone può essere l'automobile. Molti piloti sostengono che la difficoltà di manovrare un aereo sia pressoché la stessa di guidare un'automobile, con la differenza che gli aerei ti perdonano meno se fai degli errori (basta un po' di ghiaccio sulle ali per far precipitare un aereo).

Questo E' SCIENTIFICO?

"Molti piloti sostengono…." aridaglie…
E davvero dovremmo credere che pilotare un Boeing nelle stesse condizioni in cui si sarebbe trovato Hanjour quel giorno (ricordiamolo sempre: non aveva mai pilotato un aereo di linea dal vero in vita sua) sia come "guidare un' automobile"? Ma ti rendi conto o no di quello che dici?

Davvero vuoi farmi credere che guidare un'automobile, per la quale puoi prendere la patente con una minchiata di test a risposte multiple e qualche guida, in alcuni paesi già a 16 anni, comporti la stessa difficoltà di pilotare un aereo, anche in un volo di routine, per non parlare di un volo dirottato?
Certo, come no. Non sai com'é impossibile parcheggiare in retromarcia l'auto. E vogliamo parlare delle ripartenze in salita? Per quelle devi essere davvero un Top Gun.


"I pali abbattuti dimostrano che ai comandi c'era un manovale". E anche qui ricordiamo sempre che i piloti veri (uno dei quali ex pilota militare) hanno detto che per quella manovra di avvicinamento anche un pilota con anni di esperienza avrebbe avuto difficoltà molto grandi. Ma tu, molto scientificamente, li ignori. Anzi, ricordiamolo ancora, te ne liberi con uno scientifico "PROBABILMENTE CREDEVANO CHE AVESSE VOLATO RASOTERRA PER KILOMETRI".
Quindi:
"La manovra dimostra che alla guida c'era un manovale, avendo abbattuto i pali"
E sulla base di cosa lo sostieni, sempre dal punto di vista scientifico?
Perché dobbiamo credere alla tua parola? Sei forse un pilota di linea?
Perché piloti esperti hanno dichiarato pubblicamente che per quella manovra ci voleva uno con i coglioni molto grandi, non certo il "manovale" di cui parli.
Ah già, quelli non dobbiamo ascoltarli: sono complottisti, come hai sancito tu.
Davvero molto scientifico.

Al contrario secondo me (é chiaramente un'opinione personale, non sono un pilota di aerei) i lampioni abbattuti dimostrano che non poteva trattarsi di un aereo di linea lanciato a piú di 800 kmh. Secondo logica, non avrebbe mai potuto tranciare pali a quella velocità e mantenere la rotta fino all'impatto. Non è che i lampioni siano stuzzicadenti. Ma questo lo sai benissimo, se é vero che ti intendi di volo e aerei.

Sulla questione che il motore del Boeing non lasci segni evidenti sul prato, nonostante le ricostruzioni ufficiali abbiano dimostrato che l'ha solcato eccome, per molti metri ed in profondità, caliamo un velo pietoso. Qui davvero scendiamo nel ridicolo.
Ti ricordo che la tua spiegazione é stata "perché il motore é liscio e pettina il prato". Questo è scientifico?
E non solo il segno della fantomatica "strisciata" non si vede in nessuna foto, ma non ne parla nessun rapporto ufficiale. O puoi provare il contrario, sempre scientificamente ?

In conclusione.
C'è qualcosa di scientifico nel tuo metodo? Onestamente, non mi pare.
Quindi, perché parli di SCIENZA? Perché pretendi che gli altri ragionino scientificamente, quando tu ragioni come ti pare?

Ignorare le obiezioni non serve a farle sparire. Quello che hai scritto rimane e ti verrà sempre "riproposto", come cibo avariato. Finché rimane attiva questa discussione non farò altro che riproporti le tue dichiarazioni, puoi starne sicuro.

Avanti così Maverick

In the land of the blind, the one-eyed man is king
Ultima Modifica 01/02/2019 09:06 da finzi78.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 08:32 - 31/01/2019 08:49 #25518 da charliemike
@Ilriga e altri sostenitori indefessi della VU

come è possibile che un Boeing possa essere talmente fragile da frammentarsi all'impatto con il muro rinforzato del Pentagopno, e al contempo sufficientemente robusto da sfondare la suddetta parete e tutte le altre al suo interno, colonne di cemento armato comprese, e riuscire a rimanere integro per fare un foro di tre metri nella parete interna dell'anello C, per poi scomparire per magia?

Questa non è solo una domanda ma il riassunto ufficiale di quello che è successo in base alle foto e dichiarazioni dei vari debunker (di cui "uno" in particolare).
Non sto dicendo che è impossibile (anche se lo penso), ma chiedo a voi di darmene una spiegazione, visto che io, ignorante, non la vedo.
Se per voi è normale, va da se che saprete anche spiegare il perché.
Altrimenti è solo un punto di vista senza valore.


Countdown to 1984
Ultima Modifica 31/01/2019 08:49 da charliemike.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 09:47 #25519 da Ghilgamesh

Ilriga ha scritto: puoi attendere quanto vuoi.
nei documentari che tanto decantate non c'è una formula, un banale fondamento scientifico, due numeri che siano due, non c'è mai un cazzo.
solo stupide domande fatte a cazzo di cane, tirate per il collo e alle quali è impossibile rispondere se non con trattati di letteratura scientifica, avete rotto il cazzo.
spiegate voi, ora, per quale cazzo di motivo sto boeing non possa aver fatto quello che ha fatto, e lo spiegate scientificamente.
altrimenti smettete di rompere i coglioni.


Nelle ricostruzioni UFFICIALI, per far tornare i danni REALI con i fatti RACCONTATI, hanno DOVUTO far sparire i motori!
Quindi, fino a prova contraria, siete VOI che non avete un cazzo!
Oltre alla parola di quelli che io considero i VERI attentatori ... solo la loro parola ci fosse un boeing!

Resti? No!
Qualche pezzo (pure coi rivetti messi male) ma mancano i MOTORI! (senza contare ali e timone)
Video? Manco per il cazzo!
Ricostruendo la scena al pc, almeno, si ottengono risultati similari?
Ma manco pe gnente!

Quindi cos'hai? La parola di quelli che spacciano fialette d'acqua pe armi di distruzione di massa!

A te sta bene ... uno scettico, magari ci ragiona su ..

Fai tu una ricostruzione al computer, CON TUTTI i parametrei corretti ... e DIMOSTRI che quello era un boeing ... altrimenti l'unico che dovrebbe smette di romere i coglioni qua, sei te!

Uno scettico dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa ...
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 10:24 - 31/01/2019 10:25 #25520 da Decalagon
Mah, secondo me il thread si può chiudere qua. Learjet ha dimostrato di non saper (o di non volere) rispondere alle domande del film, per cui è inutile star qui a ricominciare da zero il dibattito.

La scienza secondo miroshima&amici invece è: andare in giro a scassare le balle con le proprie teorie personali e pretendere di avere ragione finché qualche scienziato plurilaureato, in un momento di noia, non si prende la briga di rispondere, per poi essere insultato da tutti i complottisti .


Tipo danilo coppe? :-))))

ahahahahahah

Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità, la Vita. E grazie a Shenron risorgo quando mi pare.
Ultima Modifica 31/01/2019 10:25 da Decalagon.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 10:29 #25521 da Andrea_1970
Questo utente Learjet45 non vi ricorda qualcuno che scriveva tempo fa? Lo stile è molto simile...:popcorn:
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 12:55 - 31/01/2019 13:04 #25525 da ahmbar
"i pali abbattuti dimostrano che ai comandi c'era un manovale"

Al contrario per me dimostrano che non poteva trattarsi di un aereo di linea lanciato a piú di 800 kmh.
Secondo logica, non avrebbe mai potuto tranciare pali della luce a quella velocità e mantenere la rotta fino all'impatto. Ma questo lo sai benissimo, se é vero che ti intendi di volo e aerei.


E dimentichi che il nostro asso sarebbe anche riuscito a correggere in 0,3 secondi detta traiettoria, dato che avrebbe colpito il pentagono in volo livellato e non con la stessa inclinazione precedente


Ma di questa correzione ad 800km/h, irriproducibile come il resto della manovra se si considerano altimetrie e dati ufficiali, stranamente non vi e' traccia nemmeno nella scatola nera, che ha smesso senza ragione alcuna di raccogliere i dati prima che l'aereo colpisse la facciata




Come sempre succede appena si scava a fondo in quella giornata non c'è una formula, un banale fondamento scientifico, due numeri che siano due, non c'è mai un cazzo.

Aggiungiamoci anche piu' versioni ufficiali di come si sarebbero svolti i fatti ( in aperto contrasto una con l'altra, naturalmente) smentite dalle prove empiriche (tutte e tre fanno entrare coda e motori, ma non vi e' traccia di sfondamento sulla facciata>uno dei tanti esempi<)
Ed in piu' nessuna ha potuto riprodurre l'evento come invece sarebbe riuscito all'asso arabo senza falsificare uno o piu' aspetti dell'approccio/danni

Ilriga deve avere studiato a fondo i rapporti ufficiali per arrivare ad una simile sintesi perfetta per descrivere il fondamento del racconto sull'attentato al pentagono
Ultima Modifica 31/01/2019 13:04 da ahmbar.
Ringraziano per il messaggio: finzi78
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 15:06 - 31/01/2019 15:07 #25531 da finzi78
Rimosso

In the land of the blind, the one-eyed man is king
Ultima Modifica 31/01/2019 15:07 da finzi78.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 20:06 - 31/01/2019 20:06 #25556 da miroshima
Comunque Learjet, non ti dovevo chiedere il permesso per copiare il tuo commento preso da forum pubblico. Non hai il copyright delle cavolate che scrivi. Avresti ragione se avessi copiato una tua risposta ad una nostra conversazione privata come fece Attivissimo con Mazzucco sulla teoria della terra cava.
Ultima Modifica 31/01/2019 20:06 da miroshima.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 20:31 #25557 da Ilriga

miroshima ha scritto:

Ilriga ha scritto:

charliemike ha scritto:

Ilriga ha scritto: Dimostrate voi come mai un Boeing non possa aver fatto quello che ha fatto e perché, poi allora se ne potrà parlare.
Fino ad allora è meglio che parliate di terra piatta, argomento che vi è più consono e facilmente confutabile... ah no, 1000 post e pure lì avete notevoli difficoltà.


Spiega tu piuttosto come sia possibile che un Boeing possa essere talmente fragile da frammentarsi all'impatto con il muro rinforzato del Pentagopno, e al contempo sufficientemente robusto da sfondare la suddetta parete e tutte le altre al suo interno, colonne di cemento armato comprese, e riuscire a rimanere integro per fare un foro di tre metri nella parete interna dell'anello C, per poi scomparire per magia.

Attendo fiducioso.


puoi attendere quanto vuoi.
nei documentari che tanto decantate non c'è una formula, un banale fondamento scientifico, due numeri che siano due, non c'è mai un cazzo.
solo stupide domande fatte a cazzo di cane, tirate per il collo e alle quali è impossibile rispondere se non con trattati di letteratura scientifica, avete rotto il cazzo.
spiegate voi, ora, per quale cazzo di motivo sto boeing non possa aver fatto quello che ha fatto, e lo spiegate scientificamente.
altrimenti smettete di rompere i coglioni.
la domanda che fate è idiota, completamente idiota, e sperare che qualcuno te la spieghi è ancora più idiota.
spiega tu il perchè, con formule e con argomenti scientifici, come mai un boeing non può aver colpito il pentagono.
spiegaci come mai non possa aver lasciato i segni che ha lasciato e spiegaci perchè secondo te (in modo scientifico, e quindi con calcoli) il perchè la cosa che ha raggiunto il punto ultimo all'interno del pentagono non potesse essere la parte di un boeing.
se non lo sai spiegare non hai nessun diritto di chiedere un cazzo a nessuno, men che meno a uno che ti ha dimostrato di saperne a tonnellate più di te di aerei.



ahahahaah questo commento mi ha fatto scombisciare, non sei capace di rispondere perchè dovresti consultare la letteratura scientifica però pretendi dagli altri delle spiegazioni scientifiche. Grande!


Vedi, esiste un problema di fondo difficile da superare.
Nel documentario ci sono illazioni, non ci sono formule o dimostrazioni scientifiche perché chi ha fatto il documentario non le saprebbe fare, ed è ovvio aggiungo io, non ne ha competenze e capacità.
I suoi assidui lettori (voi) non hanno le competenze e le capacità per assorbire eventuali dissertazioni scientifiche, non siete in grado ( ma nemmeno io eh).
Quando si fa un affermazione del tipo “ l’aereo non poteva essere un Boeing perché il Boeing non può aver fatto quello che ha fatto” bisogna essere in grado di dimostrarlo in modo scientifico.
C’ È qualcuno che te lo sta dimostrando in modo scientifico, o perlomeno sta cercando di farlo ma parlate una lingua differente, è un’altro sport.
È lo sport dei complotti sti, ossia del secondo me è andata così anche se non capisco un cazzo di quello di cui sto parlando.
Potete continuare fino all’arrivo di nibiru, sta di fatto che la figura di merda colossale la state facendo voi somari.
Prima si dimostra con competenze capacità e scienza il perché quel cazzo di buco non vi convince, poi se ne parla e vi si smerda con i numeri, ma purtroppo per voi è qui che casca l’asino, sapete contare forse fino a tre.
Ringraziano per il messaggio: Learjet45
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 21:33 - 31/01/2019 21:51 #25558 da Rebelde
No, ma davvero esiste ancora qualcuno che pretende di appoggiare la VU sbattendosi pure come un matto a controbattere le proprie mostruose balle dentro a LC?
Anzi, più di uno, che ancora vogliono far credere agli altri quello a cui non credono nemmeno loro?
Ma che siete del CICAP? Sei per caso passivissimo che si clona per aiutarsi nel puerile intento disturbante?
Oppure è solo mancanza di considerazione, nessuno ti considera e ti vuole?
Cerchi quindi di farti notare per startene un pochino al centro dell'attenzione?
Ma guarda che così facendo non duri molto, appena gli altri comprendono il tuo metodo puerile se ne andranno e rimarrai solo a commentare e risponderti da solo.
Tu e quell'altro tuo clone.
Quindi mi meraviglio degli altri di luogocomune ch stanno qui a dargli corda mantenendo presente come uno spam questo thread obsoleto e inutile.
L'unica soluzione è sempre:
DON'T FEED THE TROLL
Ultima Modifica 31/01/2019 21:51 da Rebelde.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 21:52 - 31/01/2019 21:53 #25560 da Learjet45

Ilriga ha scritto:

miroshima ha scritto:

Ilriga ha scritto:

charliemike ha scritto:

Ilriga ha scritto: Dimostrate voi come mai un Boeing non possa aver fatto quello che ha fatto e perché, poi allora se ne potrà parlare.
Fino ad allora è meglio che parliate di terra piatta, argomento che vi è più consono e facilmente confutabile... ah no, 1000 post e pure lì avete notevoli difficoltà.


Spiega tu piuttosto come sia possibile che un Boeing possa essere talmente fragile da frammentarsi all'impatto con il muro rinforzato del Pentagopno, e al contempo sufficientemente robusto da sfondare la suddetta parete e tutte le altre al suo interno, colonne di cemento armato comprese, e riuscire a rimanere integro per fare un foro di tre metri nella parete interna dell'anello C, per poi scomparire per magia.

Attendo fiducioso.


puoi attendere quanto vuoi.
nei documentari che tanto decantate non c'è una formula, un banale fondamento scientifico, due numeri che siano due, non c'è mai un cazzo.
solo stupide domande fatte a cazzo di cane, tirate per il collo e alle quali è impossibile rispondere se non con trattati di letteratura scientifica, avete rotto il cazzo.
spiegate voi, ora, per quale cazzo di motivo sto boeing non possa aver fatto quello che ha fatto, e lo spiegate scientificamente.
altrimenti smettete di rompere i coglioni.
la domanda che fate è idiota, completamente idiota, e sperare che qualcuno te la spieghi è ancora più idiota.
spiega tu il perchè, con formule e con argomenti scientifici, come mai un boeing non può aver colpito il pentagono.
spiegaci come mai non possa aver lasciato i segni che ha lasciato e spiegaci perchè secondo te (in modo scientifico, e quindi con calcoli) il perchè la cosa che ha raggiunto il punto ultimo all'interno del pentagono non potesse essere la parte di un boeing.
se non lo sai spiegare non hai nessun diritto di chiedere un cazzo a nessuno, men che meno a uno che ti ha dimostrato di saperne a tonnellate più di te di aerei.



ahahahaah questo commento mi ha fatto scombisciare, non sei capace di rispondere perchè dovresti consultare la letteratura scientifica però pretendi dagli altri delle spiegazioni scientifiche. Grande!


Vedi, esiste un problema di fondo difficile da superare.
Nel documentario ci sono illazioni, non ci sono formule o dimostrazioni scientifiche perché chi ha fatto il documentario non le saprebbe fare, ed è ovvio aggiungo io, non ne ha competenze e capacità.
I suoi assidui lettori (voi) non hanno le competenze e le capacità per assorbire eventuali dissertazioni scientifiche, non siete in grado ( ma nemmeno io eh).
Quando si fa un affermazione del tipo “ l’aereo non poteva essere un Boeing perché il Boeing non può aver fatto quello che ha fatto” bisogna essere in grado di dimostrarlo in modo scientifico.
C’ È qualcuno che te lo sta dimostrando in modo scientifico, o perlomeno sta cercando di farlo ma parlate una lingua differente, è un’altro sport.
È lo sport dei complotti sti, ossia del secondo me è andata così anche se non capisco un cazzo di quello di cui sto parlando.
Potete continuare fino all’arrivo di nibiru, sta di fatto che la figura di merda colossale la state facendo voi somari.
Prima si dimostra con competenze capacità e scienza il perché quel cazzo di buco non vi convince, poi se ne parla e vi si smerda con i numeri, ma purtroppo per voi è qui che casca l’asino, sapete contare forse fino a tre.


Quoto... e aggiungo: se siete così convinti di poter dimostrare tutte le cose che dite, allora non dovrebbe essere difficile metterlo nero su bianco su un PDF (con dimostrazioni, calcoli e simulazioni allegate) e inviarlo a una rivista scientifica.
Ho idea che ci sia un motivo per cui queste illazioni finiscono in video di youtube e forum e non in riviste scientifiche...
Ultima Modifica 31/01/2019 21:53 da Learjet45.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 21:57 #25561 da Decalagon

Quoto... e aggiungo: se siete così convinti di poter dimostrare tutte le cose che dite, allora non dovrebbe essere difficile metterlo nero su bianco su un PDF (con dimostrazioni, calcoli e simulazioni allegate) e inviarlo a una rivista scientifica.


Ti sei perso un documentario di 5 ore che spiega in maniera molto dettagliata come, dove e perché la versione ufficiale è falsa.

Guardatelo appena hai tempo.

Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità, la Vita. E grazie a Shenron risorgo quando mi pare.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 21:58 - 31/01/2019 21:59 #25562 da Learjet45

Rebelde ha scritto: No, ma davvero esiste ancora qualcuno che pretende di appoggiare la VU sbattendosi pure come un matto a controbattere le proprie mostruose balle dentro a LC?
Anzi, più di uno, che ancora vogliono far credere agli altri quello a cui non credono nemmeno loro?
Ma che siete del CICAP? Sei per caso passivissimo che si clona per aiutarsi nel puerile intento disturbante?
Oppure è solo mancanza di considerazione, nessuno ti considera e ti vuole?
Cerchi quindi di farti notare per startene un pochino al centro dell'attenzione?
Ma guarda che così facendo non duri molto, appena gli altri comprendono il tuo metodo puerile se ne andranno e rimarrai solo a commentare e risponderti da solo.
Tu e quell'altro tuo clone.
Quindi mi meraviglio degli altri di luogocomune ch stanno qui a dargli corda mantenendo presente come uno spam questo thread obsoleto e inutile.
L'unica soluzione è sempre:
DON'T FEED THE TROLL


Non ho ben capito chi sarebbe clone di chi e chi è che sarebbe un troll (lo sai almeno cos'è un troll?).

È divertente comunque vedere come gli utenti qui vomitino bile e commenti maleducati solo perché la loro echo chamber è stata invasa da qualcuno che dice cose diverse da quelle che vogliono sentire. :cool:
Ultima Modifica 31/01/2019 21:59 da Learjet45.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 21:59 #25563 da Ilriga

Rebelde ha scritto: No, ma davvero esiste ancora qualcuno che pretende di appoggiare la VU sbattendosi pure come un matto a controbattere le proprie mostruose balle dentro a LC?
Anzi, più di uno, che ancora vogliono far credere agli altri quello a cui non credono nemmeno loro?
Ma che siete del CICAP? Sei per caso passivissimo che si clona per aiutarsi nel puerile intento disturbante?
Oppure è solo mancanza di considerazione, nessuno ti considera e ti vuole?
Cerchi quindi di farti notare per startene un pochino al centro dell'attenzione?
Ma guarda che così facendo non duri molto, appena gli altri comprendono il tuo metodo puerile se ne andranno e rimarrai solo a commentare e risponderti da solo.
Tu e quell'altro tuo clone.
Quindi mi meraviglio degli altri di luogocomune ch stanno qui a dargli corda mantenendo presente come uno spam questo thread obsoleto e inutile.
L'unica soluzione è sempre:
DON'T FEED THE TROLL


hai scritto una ventina di righe dove non dici un cazzo di interessante.
aspettiamo che qualcuno spieghi scientificamente perchè quello non poteva essere un boeing.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 22:08 #25564 da Ilriga

Learjet45 ha scritto:

Rebelde ha scritto: No, ma davvero esiste ancora qualcuno che pretende di appoggiare la VU sbattendosi pure come un matto a controbattere le proprie mostruose balle dentro a LC?
Anzi, più di uno, che ancora vogliono far credere agli altri quello a cui non credono nemmeno loro?
Ma che siete del CICAP? Sei per caso passivissimo che si clona per aiutarsi nel puerile intento disturbante?
Oppure è solo mancanza di considerazione, nessuno ti considera e ti vuole?
Cerchi quindi di farti notare per startene un pochino al centro dell'attenzione?
Ma guarda che così facendo non duri molto, appena gli altri comprendono il tuo metodo puerile se ne andranno e rimarrai solo a commentare e risponderti da solo.
Tu e quell'altro tuo clone.
Quindi mi meraviglio degli altri di luogocomune ch stanno qui a dargli corda mantenendo presente come uno spam questo thread obsoleto e inutile.
L'unica soluzione è sempre:
DON'T FEED THE TROLL


Non ho ben capito chi sarebbe clone di chi e chi è che sarebbe un troll (lo sai almeno cos'è un troll?).

È divertente comunque vedere come gli utenti qui vomitino bile e commenti maleducati solo perché la loro echo chamber è stata invasa da qualcuno che dice cose diverse da quelle che vogliono sentire. :cool:


hai fatto anche troppo, ma non pretendere troppo in un forum dove ci sono direttori d'orchestra che credono alla terra piatta.
la cosa triste è che qualcuno ha figli che verranno cresciuti in questo mare di merda complottista.
il fatto che si tratti di autoattentato ci sta tutto, ma è talmente credibile che nessuno si filerebbe un documentario di 5 ore su un qualcosa che per definizione è già credibile di per se.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 22:29 - 31/01/2019 22:40 #25565 da finzi78
Learjet

È divertente comunque vedere come gli utenti qui vomitino bile e commenti maleducati solo perché la loro echo chamber è stata invasa da qualcuno che dice cose diverse da quelle che vogliono sentire


Riattacchi con la echo chamber?
Ma quanto ti piacerà questo termine.

Devi ancora spiegare cosa ci sia di scientifico in quello che sostieni e hai sostenuto.
Non l'hai capito che da qui non esci?

E, per inciso, di commenti maleducati qui finora vedo solo quelli dell'utente Ilriga, che infarcisce tutto di parolacce.e schiuma peggio di un cane idrofobo.
È tutto scritto, tranquillo.

Avanti così, Maverick.

Edit:
Per andare al lavoro domattina mi consigli l'automobile oppure tiro fuori l'aereo?
Sono indeciso... sai, nonostante per me sia la stessa cosa guidare l'una o pilotare l'altro, con l'aereo mi sento più sicuro.
Ma sí, vada per l'aereo, va.

In the land of the blind, the one-eyed man is king
Ultima Modifica 31/01/2019 22:40 da finzi78.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
31/01/2019 22:41 #25566 da Andrea_1970
Lasciate perdere vi prego. Chiudete questo topic che è imbarazzante. Tra cloni di cloni, finti tonti che danno corda ecc ecc. Non se ne può più.
L'argomento è stato bloccato.
Tempo creazione pagina: 0.161 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO