Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Terra Piatta

Di più
19/02/2018 14:19 #13308 da miles
Risposta da miles al topic Terra Piatta
Insomma....
ho cercato di scherzare un po' più su con questa faccenda delirante della terra piatta, ma vedo che ci sono
degli sciroccati che invece ci si incaponiscono e pur di darsi ragione del delirio, vanno in ricerca delle cose più folli
che la mente umana sia in grado di partorire.
Okkei provo a venirvi dietro, tutto al più, mi farò altre quattro risate.
Dunque; la terra non è una sfera ma un medaglione con un cupolone non si sa bene come fatto al di sopra.
(già qui ci sarebbe da ridere per un mese)
Sono un(ex)marinaio, e chi va,o è andato per mare, sa benissimo di non navigare su una superfice piana,
ma con un raggio di curvatura. L'orizzonte è sfuggente, non lo raggiungi mai.
Fosse piana, a meno che non sia infinita, ma questo non è il nostro caso, raggiungeresti prima o poi
la fine di questa "retta".
Mi piacerebbe vedere una foto di questa ipotetica fine, cosi', per capire come possa essere fatto.
Forse un muro dipinto di azzurro, una roba tipo The Truman Show. :laugh: :laugh: :laugh:
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/02/2018 15:06 #13309 da FranZeta
Risposta da FranZeta al topic Terra Piatta

ZakMCkracken ha scritto: Proprio i Pink Floyd sono spesso citati tra i sostenitori più illustri, per quanto "clandestini", della Teoria della Terra Piatta. Nella loro produzione sarebbero, infatti, disseminati indizi rivelatori di questa loro peculiare "simpatia". La letteratura complottistica è ricca di riferimenti a testi, video, copertine ecc..

No, dai...passi per la rilettura in chiave letterale di "Set the controls for the heart of the sun", ma che il testo di "Wish you were here" sia un sottile rimando alla terrapiatta proprio nun se po sentì...a quel punto ho dovuto spegnere il video altrimenti mi sarei ritrovato a fracassare lo schermo del PC contro al muro.

FranZη
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/02/2018 15:55 - 19/02/2018 15:57 #13313 da Marauder
Risposta da Marauder al topic Terra Piatta
Ok Zak, grazie per la conferma.
Ho riguardato un po' i video e da quel che MI SEMBRA di vedere direi che la lente venga appoggiata contro il foglio e contro lo schermo. Dico che mi sembra così solo perché non ne ho una certezza assoluta, non si vede bene, ma a giudicare dall'intorno inquadrato direi che è così.
Nello schemino proposto nel video dove viene disegnato l'omino sotto le due cupole la situazione non è affatto di aderenza tra l'emisfero di visibilità e il cupolone ma l'esperimento viene condotto a quel modo.

Inoltre, sempre in quel video a 7:02 viene messa Polaris al centro della lente e tutt'intorno ai bordi, giustamente, è osservabile lo schema di deformazioni di quelle che, a quella "latitudine" dovrebbero essere nette circonferenze.
Il problema della proporzionalità tra lente e mappa è in questo caso ininfluente: nel contesto di circonferenze concentriche, qualunque sia la dimensione di quella lente, comunque proporzionale a quella usata nell'esperimento, produrrà sempre delle distorsioni sulle circonferenze che coincidono con i bordi. In pratica non dovrebbe essere possibile vedere circonferenze a quell'inclinazione.
Ma l'osservazione del cielo non ha mai generato tale distorsione.


Riassumo:
1. L'emisfero di visibilità è stato ipotizzato come non tangente il cupolone, ma nell'esperimento SEMBRA essere appoggiato, considerando quindi due casi diversi.

2. Qualunque sia il rapporto tra lente e cielo, a causa della sua forma verranno sempre generate Delle distorsioni sulle circonferenze ortogonali ai bordi della circonferenza della lente, ma questo effetto non viene mai osservato dal vero.

Sei d'accordo con questi due punti?

You'll not see this coming.
Ultima Modifica 19/02/2018 15:57 da Marauder.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
20/02/2018 20:36 - 20/02/2018 20:40 #13379 da ZakMCkracken
Risposta da ZakMCkracken al topic Terra Piatta

Marauder ha scritto: Ok Zak, grazie per la conferma.
Ho riguardato un po' i video e da quel che MI SEMBRA di vedere direi che la lente venga appoggiata contro il foglio e contro lo schermo. Dico che mi sembra così solo perché non ne ho una certezza assoluta, non si vede bene, ma a giudicare dall'intorno inquadrato direi che è così.
Nello schemino proposto nel video dove viene disegnato l'omino sotto le due cupole la situazione non è affatto di aderenza tra l'emisfero di visibilità e il cupolone ma l'esperimento viene condotto a quel modo.

Inoltre, sempre in quel video a 7:02 viene messa Polaris al centro della lente e tutt'intorno ai bordi, giustamente, è osservabile lo schema di deformazioni di quelle che, a quella "latitudine" dovrebbero essere nette circonferenze.
Il problema della proporzionalità tra lente e mappa è in questo caso ininfluente: nel contesto di circonferenze concentriche, qualunque sia la dimensione di quella lente, comunque proporzionale a quella usata nell'esperimento, produrrà sempre delle distorsioni sulle circonferenze che coincidono con i bordi. In pratica non dovrebbe essere possibile vedere circonferenze a quell'inclinazione.
Ma l'osservazione del cielo non ha mai generato tale distorsione.


Riassumo:
1. L'emisfero di visibilità è stato ipotizzato come non tangente il cupolone, ma nell'esperimento SEMBRA essere appoggiato, considerando quindi due casi diversi.

2. Qualunque sia il rapporto tra lente e cielo, a causa della sua forma verranno sempre generate Delle distorsioni sulle circonferenze ortogonali ai bordi della circonferenza della lente, ma questo effetto non viene mai osservato dal vero.

Sei d'accordo con questi due punti?


Allora, riguardo il punto 1: non sono in grado di dire con certezza se la lente sia in aderenza al disegno, ma non mi pare. Tra l'altro, se anche fosse, sarebbe solo un difetto della dimostrazione (incoerenza tra lo schema introduttivo e la prova vera e propria). Stabilire in che misura la luce eventualmente presente tra i due oggetti influisca sul risultato è cosa ardua.

Sul punto 2, in tutta onestà, non ti seguo; quello che posso dirti è che il presupposto non è corretto: centrando la lente precisamente su Polaris, infatti, le traiettorie restano perfettamente circolari, senza subire alcuna distorsione. Non so se questa osservazione (frutto di pratica diretta) possa inficiare le tue considerazioni successive.

In assoluto, resto dell'idea che la proporzionalità tra lente e oggetto (mappa o monitor che sia), insieme ad altri fattori (densità/materiale, altezza della lente, distanza lente-oggetto), possa condizionare i risultati del test. Io, per quanto riguarda, la quota di visibilità, ho cercato di stare vicino alle proporzioni utilizzate nella realizzazione dei planisferi.

Potrete ingannare tutti per un po'. Potrete ingannare qualcuno per sempre. Ma non potrete ingannare tutti per sempre. — Abramo Lincoln
Ultima Modifica 20/02/2018 20:40 da ZakMCkracken.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
20/02/2018 21:02 #13383 da Marauder
Risposta da Marauder al topic Terra Piatta

Allora, riguardo il punto 1: non sono in grado di dire con certezza se la lente sia in aderenza al disegno, ma non mi pare. Tra l'altro, se anche fosse, sarebbe solo un difetto della dimostrazione (incoerenza tra lo schema introduttivo e la prova vera e propria). Stabilire in che misura la luce eventualmente presente tra i due oggetti influisca sul risultato è cosa ardua.

Già, si capisce poco, peccato.
Avendo detto che hai la sfera, e la stampa, potresti quando hai tempo scattare un paio di foto con il vetro appiccicato al foglio e staccato? Quando ne avrai l'occasione ovviamente. Magari se nel frattempo facessi una rapida prova anche senza foto e riportassi cosa hai osservato abbiamo un dato su cui lavorare.
L' eventuale incoerenza tra schema e esperimento in questo caso potrebbe essere ALMENO un aspetto ma non necessariamente il SOLO aspetto.

Sul punto 2, in tutta onestà, non ti seguo; quello che posso dirti è che il presupposto non è corretto: centrando la lente precisamente su Polaris, infatti, le traiettorie restano perfettamente circolari, senza subire alcuna distorsione. Non so se questa osservazione (frutto di pratica diretta) possa inficiare le tue considerazioni successive.

Ti chiedo conferma: vedi SOLO circonferenze, senza ALCUN tipo di distorsione nelle parti vicine alla base dell'emisfero?

In assoluto, resto dell'idea che la proporzionalità tra lente e oggetto (mappa o monitor che sia), insieme ad altri fattori (densità/materiale, altezza della lente, distanza lente-oggetto), possa condizionare i risultati del test. Io, per quanto riguarda, la quota di visibilità, ho cercato di stare vicino alle proporzioni utilizzate nella realizzazione dei planisferi.

Sono perfettamente d'accordo. :ok:

You'll not see this coming.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
20/02/2018 22:47 - 20/02/2018 22:51 #13387 da ZakMCkracken
Risposta da ZakMCkracken al topic Terra Piatta

Marauder ha scritto: Avendo detto che hai la sfera, e la stampa, potresti quando hai tempo scattare un paio di foto con il vetro appiccicato al foglio e staccato? Quando ne avrai l'occasione ovviamente. Magari se nel frattempo facessi una rapida prova anche senza foto e riportassi cosa hai osservato abbiamo un dato su cui lavorare.

Come fotografo sono un po' una frana: ho realizzato due scatti al volo, appoggiando la parte sferica della lente sulla stampa, centrandola rispetto a Polaris:

www.dropbox.com/s/mqfljypscmnd91j/Foto%2...1%2037%2024.jpg?dl=0

www.dropbox.com/s/zhjbmi6im4bmvrq/Foto%2...1%2043%2007.jpg?dl=0

Come si può (intra)vedere, le traiettorie sono del tutto circolari. Qualche distorsione verso il bordo è visibile soltanto guardando, come si suol dire, "di sguincio"...
:wave:

Potrete ingannare tutti per un po'. Potrete ingannare qualcuno per sempre. Ma non potrete ingannare tutti per sempre. — Abramo Lincoln
Ultima Modifica 20/02/2018 22:51 da ZakMCkracken.
Ringraziano per il messaggio: Marauder
L'argomento è stato bloccato.
Di più
20/02/2018 23:34 #13391 da Marauder
Risposta da Marauder al topic Terra Piatta
Grazie mille Zak, la seconda si vede decisamente meglio e sì, l' effetto appare solo di "sguincio"
La prima purtroppo risulta un po' confusa per capirci, ma grazie lo stesso :wave:

You'll not see this coming.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
21/02/2018 23:15 - 21/02/2018 23:19 #13475 da Marauder
Risposta da Marauder al topic Terra Piatta
Ciao Zak, to propongo un ragionamento basato sul disegnino delle due cupole, quello iniziale.
L'altezza dell'emisfero di visibilità è sicuramente sbagliata per diversi motivi
1. Di sicuro per il fatto che se quello è il limite di visibilità e le stelle sono attaccate al cupolone, allora non si potrebbero vedere stelle in quanto tutte sarebbero oltre quel limite, tranne che in zone vicino al bordo esterno dove ci sarebbe intersezione

2. Chiaramente se uno si trovasse sotto Polaris, il limite di visibilità sarebbe alto come la cupola,come minimo, per lo stesso motivo del punto 1.

3. Se quello non fosse il limite di visibilità, e non lo è per il punto 1, allora Polaris dovrebbe essere osservabile da qualunque punto sotto il cupolone (senza ostacoli davanti, ovviamente, ma non ci interessa ora)

4. Idem per la croce del sud, ovunque venga posizionata in questo schema

Sei d'accordo con i 4 punti sopra?

Ciao :wave:

You'll not see this coming.
Ultima Modifica 21/02/2018 23:19 da Marauder. Motivo: Aggiunto punto 4 è esteso il punto 1
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/02/2018 13:42 - 24/02/2018 14:47 #13570 da ZakMCkracken
Risposta da ZakMCkracken al topic Terra Piatta

Marauder ha scritto: Ciao Zak, to propongo un ragionamento basato sul disegnino delle due cupole, quello iniziale.
L'altezza dell'emisfero di visibilità è sicuramente sbagliata per diversi motivi
1. Di sicuro per il fatto che se quello è il limite di visibilità e le stelle sono attaccate al cupolone, allora non si potrebbero vedere stelle in quanto tutte sarebbero oltre quel limite, tranne che in zone vicino al bordo esterno dove ci sarebbe intersezione

2. Chiaramente se uno si trovasse sotto Polaris, il limite di visibilità sarebbe alto come la cupola,come minimo, per lo stesso motivo del punto 1.

3. Se quello non fosse il limite di visibilità, e non lo è per il punto 1, allora Polaris dovrebbe essere osservabile da qualunque punto sotto il cupolone (senza ostacoli davanti, ovviamente, ma non ci interessa ora)

4. Idem per la croce del sud, ovunque venga posizionata in questo schema

Sei d'accordo con i 4 punti sopra?

Ciao :wave:


Buonasera Marauder. Rispetto alla quota di visibilità presentata nel filmato, sono decisamente d'accordo con te, per gli stessi motivi. Sono, invero, anche abbastanza convinto che il disegnino, nella mente dell'autore, servisse più a dare un'idea che a divenire oggetto di perizie balistiche... Ma tant'è... Lui ha fatto il disegno (sbagliato), forse trascurando il fattore altezza, per introdurre la questione di cui stiamo discutendo (e, detto tra me e te, poteva benissimo farne a meno viste la tutto sommato marginale utilità rispetto alla prova vera e propria e la sua oggettivamente scarsa vena artististica :wink:), io l'ho inevitabilmente riproposto (linkando il video) ed eccoci qua...
Ribadisco che un qualsiasi planisfero stellare da cartolibreria (per esempio questo ) - oggi anche in offerta :wink: - è in grado di mostrare, con quella che converrai essere un'approssimazione plausibile, la parte visibile del cielo.
Prima di rispondere agli altri punti (3 e 4), tuttavia, lascia che sia io a fare una domanda a te: quanta parte del tuo interesse (emisfero di interessamento :wink: ) è reale, e quanta, invece, è funzionale al dibattito (amor di conversazione, cioè)? No, perché a volte, una certa accondiscendenza (che mi sembra di "scorgere" nel tono" dei tuoi messaggi) mi dà come la sensazione che tu stia, per quanto bonariamente, giocando; come il gatto con il topolino (Sferogatto e Piattotopo) :wink:; del tipo "ci vorrà un po' di tempo, ma, alla fine, si convincerà"...
:wave:

Potrete ingannare tutti per un po'. Potrete ingannare qualcuno per sempre. Ma non potrete ingannare tutti per sempre. — Abramo Lincoln
Ultima Modifica 24/02/2018 14:47 da ZakMCkracken.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/02/2018 16:20 #13580 da Marauder
Risposta da Marauder al topic Terra Piatta
Ciao Zak, avevo scritto una risposta ben articolata ma si è persa con il timeout di connessione, per cui riscrivo e, a causa di una certa irritazione, sarò sintetico.

Nella tua domanda non vedo due cose diverse:l'interesse reale e l amor di discussione sono la stessa cosa.
Ovviamente è mio interesse convincerti dell'erroneità della teoria in oggetto, anche perché sono convinto, da misurazioni, leggi fisiche, osservazioni (nessuna Delle quali in contrasto con le altre) che la forma a palla sia quella reale.
Per farlo devo avere l'amor di discussione e analizzare le ipotesi che porti, individuarne -se ci sono - le debolezze e provarne la non applicabilità.
Il tono bonario che avverti è solo normale educazione verso un altro utente che si è dimostrato onesto e interessato (non come qualcun altro :wink:) pur avendo idee opposte alle mie e che sa che questo specifico forum è chiaramente in minoranza.

Spero di aver risposto alla tua domanda esaustivamente.
Ciao :)

You'll not see this coming.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
24/02/2018 16:21 - 24/02/2018 16:22 #13582 da Marauder
Risposta da Marauder al topic Terra Piatta
Doppio, boh

You'll not see this coming.
Ultima Modifica 24/02/2018 16:22 da Marauder.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
25/02/2018 10:48 - 25/02/2018 10:56 #13623 da ZakMCkracken
Risposta da ZakMCkracken al topic Terra Piatta

Marauder ha scritto: Ciao Zak, avevo scritto una risposta ben articolata ma si è persa con il timeout di connessione, per cui riscrivo e, a causa di una certa irritazione, sarò sintetico.

Nella tua domanda non vedo due cose diverse:l'interesse reale e l amor di discussione sono la stessa cosa.
Ovviamente è mio interesse convincerti dell'erroneità della teoria in oggetto, anche perché sono convinto, da misurazioni, leggi fisiche, osservazioni (nessuna Delle quali in contrasto con le altre) che la forma a palla sia quella reale.
Per farlo devo avere l'amor di discussione e analizzare le ipotesi che porti, individuarne -se ci sono - le debolezze e provarne la non applicabilità.
Il tono bonario che avverti è solo normale educazione verso un altro utente che si è dimostrato onesto e interessato (non come qualcun altro :wink:) pur avendo idee opposte alle mie e che sa che questo specifico forum è chiaramente in minoranza.

Spero di aver risposto alla tua domanda esaustivamente.
Ciao :)


Eh no, questa volta non sono per nulla d'accordo. Interesse Reale e "Amor di Discussione" (nel senso metaforico dell'espressione) sono due fatti che poco c'entrano l'uno con l'altro: il secondo è un semplice esercizio di stile di(a)lettico; ci si "innamora" del dialogo e si porta avanti per proprio diletto, oppure per la convenienza/esigenza di compiacere l'interlocutore (o di fargli cambiare idea a prescindere, come in questo caso); il primo è quando la curiosità dimostrata è diretta ad aumentare le proprie conoscenze in modo del tutto onesto e sincero. Va da sé che quando dici "Ovviamente è mio interesse convincerti dell'erroneità della teoria in oggetto" esprimi un pregiudizio nei confronti delle mie argomentazioni, che certamente inquina l'onestà intellettuale della discussione, inquadrandola decisamente nel primo dei due "contesti" sopra delineati.
Come (quasi) sempre succede, nei Forum come nella vita, anche in questo caso, nessuna delle parti in causa cambierà mai le proprie idee, per quante spiegazioni, evidenze, prove schiaccianti, e non, si possano portare. Mi pare chiaro. (Per dirla con le parole di Stefano Benni: "Ci fu una grande battaglia di idee e alla fine non ci furono né vincitori, né vinti, né idee" :wink:). Intendiamoci: non è che mi fossi illuso di fare cambiare idea a qualcuno, eh...
In ogni caso, io, il mio punto di vista sulla questione per cui siamo qui, l'ho, bene o male, espresso. E tanto ti dovevo.
Se aggiungiamo il fatto che la discussione sembra ormai proiettata in una sfera decisamente personale (siamo rimasti te e io, più o meno, mi pare), e potrebbe, nel caso, proseguire in forma privata... per quanto mi riguarda, chiederei a Massimo di (ri)chiudere il thread. Sorvolando pietosamente su chi è intervenuto (pochi, in verità) dalla riapertura, per ricordare la coglionaggine terrapiattista, o trollando. E ringraziando di nuovo Massimo stesso per l'occasione concessa e soprattutto te Marauder (ma anche FranZeta), per il tempo e l'educazione.
:wave:

Potrete ingannare tutti per un po'. Potrete ingannare qualcuno per sempre. Ma non potrete ingannare tutti per sempre. — Abramo Lincoln
Ultima Modifica 25/02/2018 10:56 da ZakMCkracken.
Ringraziano per il messaggio: Marauder
L'argomento è stato bloccato.
Di più
25/02/2018 11:32 - 25/02/2018 12:08 #13624 da Marauder
Risposta da Marauder al topic Terra Piatta
Mi spiace Zak, si discuteva bene a parte qualche disturbo sporadico però non credo che siamo rimasti solo io e te: visto come si era riaperta la discussione, per evitare che tu, data la tua "inferiorità numerica", ti trovassi travolto da decine di domande e probabilmente riguardanti aspetti diversi, avevo chiesto agli altri utenti se potessero non intervenire, e gentilmente così hanno fatto.

Riguardo all'inquinamento dell'onestà intellettuale non so se sia come dici tu: l'affermare che partecipo alla discussione con un obiettivo preciso non significa che se le argomentazioni che porti saranno convincenti e corrette allora io non cambierò idea. Stai secondo me confondendo lo scopo con lo svolgimento e i possibili risultati che, però, non è assolutamente detto che si sovrapporranno.

Anzi, a causa dei miei interventi nelle discussioni precedenti credo che sarebbe stato intellettualmente disonesto dirti con una certa nonchalance che sono disposto a cambiare idea - come se tutti gli interventi e i ragionamenti precedenti avessero perso tutto il valore così, in un istante. Ecco, questo mi sembra disonesto e pure ridicolo.

Ad ogni modo: non ho problemi a continuare privatamente e ad affrontare tutte le ipotesi di cui sei a conoscenza relative all'argomento, per cui vedi tu.

Invierò anch'io una segnalazione a Redazione per la ri-chiusura del thread

Il ringraziamento finale che hai espresso ce lo dividiamo al 50% fra le "parti", tempo ed educazione funzionano se tutti ce li mettono.

Ciao e buona Domenica :wave:

You'll not see this coming.
Ultima Modifica 25/02/2018 12:08 da Marauder. Motivo: Cambiato partecipò in partecipo, mi irritava.
Ringraziano per il messaggio: ZakMCkracken
L'argomento è stato bloccato.
Di più
25/02/2018 13:30 #13626 da DanieleSpace
Risposta da DanieleSpace al topic Terra Piatta
Ciao Zak,
volevo farti una domanda.
Anzitutto ammetto, con un po' di vergogna, di aver letto in modo un po' superficiale i tuoi commenti .
Dai concetti che esprimi e dal modo in cui scrivi mi sembra di avere davanti una persona colta, con una certa passione per la filosofia.
Tu hai davvero qualche dubbio sulla sfericità della Terra ?
Oppure adotti l'atteggiamento iper-critico - assolutista dove, se non tutti i fenomeni sono ben compresi e ben spiegabili, la teoria è non-valida ?
Potrebbe anche essere che ti diverti a sollevare dei dubbi che, non tutti sanno fugare, circa la Terra tonda.
È interessante infatti riflettere sul PERCHE' pensiamo che la Terra sia tonda piuttosto che piatta. Salvo poi essere uno sferoide oblato e quest'ultima nozione già esclude il fatto che sia TONDA (...)
Si può fare il parallelo con le missioni Apollo. Se tu chiedi alla gente: "Perché pensi che siano andati sulla Luna nel '69 ?", molti rispondono che è un fatto assodato, ci sono i video, le foto... e la maggior parte delle persone lo pensa.
A chi ha voluto studiare veramente le missioni spaziali lunari, non sono mancate le sorprese, poiché quello che per anni veniva riportata come "prova provante" in realtà non lo è.
Discutendo della Terra piatta, all'inizio mi ero reso conto che anche io credevo che la Terra fosse tonda, non perché lo avessi accertato, ma perché così avevo letto sui libri e questo diceva la "scienza".
Poi, per fortuna ho imparato una decina di modi di verificare, in modo ripetibile la sfericità della Terra, da e da allora non ho più molti dubbi a riguardo.
È comunque divertente fare il gioco "dei perché " , cioè come i bambini, chiedere sempre il perché di una cosa. Normalmente dopo 2-3 perché ci fermiamo e non sappiamo più rispondere, salvo essere dei veri conoscitori della materia.
Quindi, sei un filosofo zuzzurellone oppure c'è altro ?

Una teoria del complotto è ridicola solo quando sono ridicoli i suoi moventi.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
25/02/2018 14:18 #13627 da Marauder
Risposta da Marauder al topic Terra Piatta
Ciao Daniele.
Scusa se mi intrometto pur essendo chiaro che la domanda è rivolta a Zak, ma la risposta che cerchi, a mio avviso, sta proprio in quei post che hai letto in modo superficiale.

Zak nella discussione ha portato le ipotesi e a richiesta ha fatto anche un paio di prove, documentate da foto, sempre a sostegno della sua ipotesi di cui, quando evidenziati, ne ha tranquillamente accettato i limiti.

Detto questo, a me sembra che Zak sia un curioso, genuino. Le persone come te e me invece hanno raggiunto la pace dei sensi sull'argomento proprio per quelle prove fattibili facilmente, ripetibili, non smontate più un'altra pletora di informazioni sull'argomento che nella loro complessità riescono a non contraddirsi: insomma, la base non è che l'abbiamo letto sui libri, ma l'abbiamo letto e abbiamo verificato che è così.
L'ipotesi relativa a terrapiatta di cui si parlava con Zak invece l'abbiamo letta e abbiamo verificato che non è così per un insieme di premesse errate e la mancata misurabilità degli aspetti considerati.

Questa è solo la mia opinione ovviamente, mi auguro che Zak trovi il tempo per risponderti ma visto lo scambio che ho avuto con lui credo di non essere andato molto lontano dal bersaglio.

You'll not see this coming.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
25/02/2018 16:22 #13632 da DanieleSpace
Risposta da DanieleSpace al topic Terra Piatta
Tranquillo Marauder,
Sappiamo che ti intrometti sempre a sproposito (scherzo :ok: )
Capisco quello che dici, mi chiedevo però se fossero alcune sporadiche ipotesi di fenomeni non chiari oppure se avesse dei dubbi alla radice della questione.
Se avrà voglia sarà poi lui a rispondere...
Per quanto riguarda la Terra piatta, come diceva Einstein, "Non hai capito veramente qualcosa, finché non sei in grado di spiegarla a tua nonna".
Quindi anche se in passato la ripudiavo con disgusto, il fatto di parlarne ha evidenziato alcune mie lacune che poi sono andato a colmare... Si impara sempre...

Una teoria del complotto è ridicola solo quando sono ridicoli i suoi moventi.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
26/02/2018 09:59 - 26/02/2018 10:40 #13661 da ZakMCkracken
Risposta da ZakMCkracken al topic Terra Piatta

DanieleSpace ha scritto: Ciao Zak,
volevo farti una domanda.
Anzitutto ammetto, con un po' di vergogna, di aver letto in modo un po' superficiale i tuoi commenti .
Dai concetti che esprimi e dal modo in cui scrivi mi sembra di avere davanti una persona colta, con una certa passione per la filosofia.
Tu hai davvero qualche dubbio sulla sfericità della Terra ?
Oppure adotti l'atteggiamento iper-critico - assolutista dove, se non tutti i fenomeni sono ben compresi e ben spiegabili, la teoria è non-valida ?
Potrebbe anche essere che ti diverti a sollevare dei dubbi che, non tutti sanno fugare, circa la Terra tonda.
È interessante infatti riflettere sul PERCHE' pensiamo che la Terra sia tonda piuttosto che piatta. Salvo poi essere uno sferoide oblato e quest'ultima nozione già esclude il fatto che sia TONDA (...)
Si può fare il parallelo con le missioni Apollo. Se tu chiedi alla gente: "Perché pensi che siano andati sulla Luna nel '69 ?", molti rispondono che è un fatto assodato, ci sono i video, le foto... e la maggior parte delle persone lo pensa.
A chi ha voluto studiare veramente le missioni spaziali lunari, non sono mancate le sorprese, poiché quello che per anni veniva riportata come "prova provante" in realtà non lo è.
Discutendo della Terra piatta, all'inizio mi ero reso conto che anche io credevo che la Terra fosse tonda, non perché lo avessi accertato, ma perché così avevo letto sui libri e questo diceva la "scienza".
Poi, per fortuna ho imparato una decina di modi di verificare, in modo ripetibile la sfericità della Terra, da e da allora non ho più molti dubbi a riguardo.
È comunque divertente fare il gioco "dei perché " , cioè come i bambini, chiedere sempre il perché di una cosa. Normalmente dopo 2-3 perché ci fermiamo e non sappiamo più rispondere, salvo essere dei veri conoscitori della materia.
Quindi, sei un filosofo zuzzurellone oppure c'è altro ?


Inizio dalla fine.
Chi sono io non ha molta importanza. Basti sapere che sono nato terrapiattista (come tutti, del resto). Che la Terra non è una sfera in movimento (tonda sì, con ogni probabilità) lo so da quando sono uscito dalle fasce (non quelle di Van Allen, ovvero la cupola-firmamento, perché quelle non si possono oltrepassare :wink:). La fase della ricerca mossa da genuina curiosità (per dirla alla Marauder), quindi, non l'ho mai frequentata. Non nel senso (luogo)comune, perlomeno. Ma il mio percorso di studio (nello specifico della questione) è stato, per certi versi, analogo, benché opposto, al tuo (o a quello dello stesso Marauder): ovvero, ho cercato conferme, partendo da una certezza. Qualche volta le ho trovate facilmente; in altri casi, come in quello che ha originato il mio contributo nel Thread, è stato (ed è) più complicato. Ma la fede nella (mia) verità è incrollabile. Per cui, per tornare alla tua domanda iniziale ("Tu hai davvero qualche dubbio sulla sfericità della Terra ?"): posso serenamente rispondere che No, non ho nessun dubbio... :wink:.

N.B. Con questi presupposti, la discussione potrebbe andare avanti all'infinito. Io ho ballato, su richiesta, su un palco scomodo, su una base musicale complessa (il ritmo delle stelle nei diversi emisferi), e l'ho fatto con dubbia eleganza. Su molte altre argomentazioni (per non eccedere in ottimismo, dicendo tutte :wink:), terrapiatta batterebbe terrasfera a mani basse. Ma, in tutta onestà, io non ho né tempo, né voglia... Anche perché sono convinto che i semi di nuove verità non attecchiscano bene se proposti (o, peggio, imposti)... però, possono germogliare e crescere alla grande quando la filiera è cortissima (in altre parole, l'autoproduzione di idee :wink:). Esco subito dalla metafora, ma giusto per sconfinare in un invito rivolto a tutti gli iscritti; un perfetto clichè new age, che mi farà ricordare, spero benevolmente, in questo forum, come "quell'hippie terrapiattista" (confermando nel contempo le tue ipotesi di "filosofo zuzzurellone" :wink:): spegnete la TV, date più retta ai vostri sensi e uscite di casa.
La Terra Piatta è là fuori che vi aspetta.
:wave:

Potrete ingannare tutti per un po'. Potrete ingannare qualcuno per sempre. Ma non potrete ingannare tutti per sempre. — Abramo Lincoln
Ultima Modifica 26/02/2018 10:40 da ZakMCkracken.
Ringraziano per il messaggio: Marauder
L'argomento è stato bloccato.
Di più
26/02/2018 11:56 #13668 da Marauder
Risposta da Marauder al topic Terra Piatta
Beh ma allora alla fine la nostra condizione di partecipanti alla discussione non è granché differente: entrambi siamo convinti di una cosa, diametralmente opposta a quella dell'altro, ma a parte quello il problema vero è che tutto un insieme di cose osservabili e misurabili non possono esistere nel paradigma di terrapiatta: essa va contro le misurazioni dei voli, l'esistenza dei satelliti - e dei loro segnali -, va contro fenomeni cosmici -come le stelle cadenti- e una mole davvero consistente di fatti osservabili che sono descritti -fino alla previsione- dalle leggi definite nel paradigma di terrapalla mentre trovano già difficoltà a campare da sole in terrapiatta e ancora più difficoltà a convivere con le altre ipotesi.

Gli esempi osservabili sono chiaramente solo esempi, dibattuti in precedenza, vado a memoria, in entrambi i forum.

Zak io ti riconosco, e senza malizia o insinuazioni, una notevole capacità di coinvolgere con i tuoi scritti e di stimolare la curiosità in chi ti legge: il problema è che quando poi si passa ad analizzare le premesse e gli eventuali dati non si riesce mai a trovare riscontro della bontà dell'ipotesi iniziale.

Ad oggi l'ipotesi della terrapiatta non trova alcun riscontro in nessuna Delle ipotesi che ha avanzato come spiegazione di singoli aspetti o, almeno, non in quelle che ho analizzato siano esse teorie a supporto della terrapiatta che teorie volte a smontare terrapalla.

Con tutte le smentite monodirezionali a oggi la conclusione non può che essere quella di terrapalla; se nel tempo arriveranno dati osservabili e misurabili allora si potrà pensare di cambiare idea, ma per ora non è così.

You'll not see this coming.
Ringraziano per il messaggio: ZakMCkracken
L'argomento è stato bloccato.
Di più
26/02/2018 12:27 #13671 da Redazione
Risposta da Redazione al topic Terra Piatta
Zak mi segnala che il suo contributo è finito, per cui torno a chiudere il thread.

Grazie a chi ha partecipato.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/04/2018 09:12 #17088 da Redazione
Risposta da Redazione al topic Terra Piatta
DECALAGON mi ha chiesto di riaprire questa discussione. Da ora è lui il responsabile del thread.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/04/2018 09:27 #17089 da mabel
Risposta da mabel al topic Terra Piatta
Mi sconcertano di più coloro che danno corda a chi apre discussioni così assurde.
Cosa cavolo credete di dimostrare rispondendo ad uno che spara una cazzata come la terra piatta?
Non vi rendete conto che serve solamente per essere considerati, per avere qualcuno che intraprende discussioni con lui?
Insomma state continuamente rispondendo e partecipando alle sue discussioni senza senso!
Certo che molta gente ha proprio un sacco di tempo da perdere.....
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/04/2018 10:06 #17090 da Decalagon
Risposta da Decalagon al topic Terra Piatta
Grazie Massimo.

mabel ha scritto: Mi sconcertano di più coloro che danno corda a chi apre discussioni così assurde.
Cosa cavolo credete di dimostrare rispondendo ad uno che spara una cazzata come la terra piatta?
Non vi rendete conto che serve solamente per essere considerati, per avere qualcuno che intraprende discussioni con lui?
Insomma state continuamente rispondendo e partecipando alle sue discussioni senza senso!
Certo che molta gente ha proprio un sacco di tempo da perdere.....


Mabel scusa, ma lo sai quante volte mi capita di discutere con una persona di un argomento importante (medicina, geopolitica, attentati false flag, religione, ecc...) e quando poi si arriva al dunque mi vedo il tizio che mi dà del terrapiattista? Lo sai quante volte mi capita che i debunkers o i simpatizzanti di questi individui mi associno a queste cose per chiudere la discussione a mio svantaggio? Mi è capitato tante volte, e sinceramente non credo sia una totale perdita di tempo combattere anche contro questo tipo di disinformazione, specialmente se poi va a toccare anche altri argomenti molto più importanti e perfino persone che non c'entrano nulla.

Se ho fatto riaprire il thread da Massimo è perché voglio mettere una lista di TRE DOMANDE, quelle che aveva già all'inizio pubblicato Sertes, e focalizzare la discussione su quelle: ovvero finché un terrapiattista non risponde in maniera seria, documentata e accettabile a queste tre domande non si va avanti a parlare di NIENT'ALTRO. Ora passiamo alle domande:

Questa è la mappa della Terra Piatta: un disco con il polo nord al centro e il polo sud aperto nel bordo.



Per convenienza ho segnato quattro punti sulla mappa: Roma (1), Città del Capo (2), Sidney (3) e Pechino (4). La X è Santiago del Cile, che viene menzionata solo nell'ultima domanda

1) Perchè se la terra è piatta quando a Roma (1) e a Città del Capo (2) è mezzogiorno, se telefono a Sidney (3) e Pechino (4) è mezzanotte?

2) Perchè se la terra è piatta quando di notte guardo le costellazioni da Roma (1) sono uguali a quelle di Pechino (4) ma diverse da quelle di Città del Capo (2) che però sono uguali a quelle di Sidney (3)?

3) Se la terra è piatta come fa ad esistere il volo Sidney (3) - Santiago del Cile (X), che peraltro non passa sopra gli Stati Uniti e quindi non vola nemmeno in linea retta?

Risposte brevi, concise e documentate, gli eventuali link messi come fonti, che siano video o pagine web, devono avere i riferimenti di minuti e secondi o pagina e paragrafo. Niente commenti ad personam di nessun tipo, altrimenti chiedo a Massimo di richiudere la discussione.

Grazie.

Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità, la Vita. E grazie a Shenron risorgo quando mi pare.
Ringraziano per il messaggio: Sertes
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/04/2018 10:47 #17092 da Antdbnkrs
Risposta da Antdbnkrs al topic Terra Piatta
Ancora con sta terra piatta? :laugh:

Circa 1000 post fa ho chiesto per

La differenza tra un debunker e un ricercatore SERIO e' che il primo deve chiudere tutte le falle della VU mentre al secondo basta una sola prova INCONTROVERTIBILE per smontare tutto il caste!lo di bugie della VU :pint:
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/04/2018 10:47 - 19/04/2018 10:50 #17093 da mabel
Risposta da mabel al topic Terra Piatta
Decalagon

Francamente credo che tutte le volte che ti è capitato di discutere con uno che ti taccia di terrapiattista o con un denbunker
alla fine non ne hai mai trovato soluzione.
Non ti hanno mai dato la soddisfazione di dimostrarti che avevi ragione tu.
Sicuramente, oltre ad attaccarti, avranno cercato di eludere il discorso trasportandolo su altre tematiche!
Insomma, non ne arriverai mai a capo con loro, per il semplice fatto che non hanno la possibilità di dimostrare la balla che raccontano.
Quindi non potranno mai rispondere a quelle tre domande perchè altrimenti dimostrerebbero che sono in torto.
Di conseguenza, se risponderanno, lo faranno con conclusioni anch'esse assurde con una punta di presa per i fondelli (perchè gli piace).
Quindi dargli corda non serve ad altro che continuare a mantenere alto il livello e la considerazione che si sono creati
sparando l'ennesima bufala mediatica alla quale poi si cade nel tranello del "discutere all'infinito"
senza arrivare mai a conclusioni definitive!
In pratica dandogli corda fai il loro gioco!
Ultima Modifica 19/04/2018 10:50 da mabel.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/04/2018 10:57 #17094 da Antdbnkrs
Risposta da Antdbnkrs al topic Terra Piatta
Boh, non riesco piu' a modificare il post che è partito per caso...

Vabbe' cmq circa 1000 post fa ho chiesto, ai terrapiattisti, per quale motivo ho dovuto bestemmiare il turco per riuscire a installare la parabola di sky! Il segnale dal SATELLITE GEOSTAZIONARIO era talmente ballerino che bastava uno spostamento di mezzo centrimetro (della parabola) per non prendere piu' un cazzo! Per favore, mi potete spiegare come è possibile ? Da dove viene il segnale che TEORICAMENTE dovrebbe stare a 13 gradi est? C'e' un aereo che vola in circolo? Ma per riuscire a stare sempre a 13 gradi est ci dovrebbe essere un aereo geostazionario... a quanti km di altezza?

La differenza tra un debunker e un ricercatore SERIO e' che il primo deve chiudere tutte le falle della VU mentre al secondo basta una sola prova INCONTROVERTIBILE per smontare tutto il caste!lo di bugie della VU :pint:
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/04/2018 11:28 #17095 da miles
Risposta da miles al topic Terra Piatta

Antdbnkrs ha scritto: Boh, non riesco piu' a modificare il post che è partito per caso...

Vabbe' cmq circa 1000 post fa ho chiesto, ai terrapiattisti, per quale motivo ho dovuto bestemmiare il turco per riuscire a installare la parabola di sky! Il segnale dal SATELLITE GEOSTAZIONARIO era talmente ballerino che bastava uno spostamento di mezzo centrimetro (della parabola) per non prendere piu' un cazzo! Per favore, mi potete spiegare come è possibile ? Da dove viene il segnale che TEORICAMENTE dovrebbe stare a 13 gradi est? C'e' un aereo che vola in circolo? Ma per riuscire a stare sempre a 13 gradi est ci dovrebbe essere un aereo geostazionario... a quanti km di altezza?


Uno sciroccato che crede alla terra piatta potrebbe risponderti che in realtà i segnali di sky non provengono dallo spazio, ma da qualche macchinario misterioso (tipo quello che provoca i terremoti)
e che poi ti fanno credere che ci siano i satelliti in orbita geostazionaria.
Per tornare un attimo alla visione "filosofica" di cui si parlava qualche post più su, direi che proprio se si esce di casa, e sopratutto si va un po' per mare, ci si accorge benissimo che la terra non è piatta.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/04/2018 11:56 - 19/04/2018 12:14 #17096 da Decalagon
Risposta da Decalagon al topic Terra Piatta
Ragazzi, ho chiesto la riapertura del thread per permettere ai terrapiattisti di RISPONDERE A QUELLE TRE DOMANDE.

Quindi smettetela di scrivere qualsiasi cosa e aspettiamo che arrivino le risposte, e anche dopo che saranno arrivate, aspettate ancora prima di scrivere. Non voglio altre 100 pagine di thread, ma delle risposte concise e circostanziate.

GRAZIE.

Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità, la Vita. E grazie a Shenron risorgo quando mi pare.
Ultima Modifica 19/04/2018 12:14 da Decalagon.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/04/2018 12:19 #17098 da Redazione
Risposta da Redazione al topic Terra Piatta
Scusa Decalagon, ma tu hai avuto una disponibilità precisa a rispodere da parte di qualche terrapiattista, oppure le domande le fai "al vento", senza un interlocutore preciso?
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/04/2018 12:23 - 19/04/2018 12:24 #17099 da Decalagon
Risposta da Decalagon al topic Terra Piatta
Silvio mi aveva dato la sua disponibilità, dicendo che in precedenza non gli avevamo dato la possibilità di confrontarsi. Gli ho mandato il link alla discussione subito dopo il mio post.

Certo è che se vuole intervenire qualcun altro ad aiutarlo ben venga.

Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità, la Vita. E grazie a Shenron risorgo quando mi pare.
Ultima Modifica 19/04/2018 12:24 da Decalagon.
L'argomento è stato bloccato.
Di più
19/04/2018 23:21 #17104 da Silver
Risposta da Silver al topic Terra Piatta
Decalogon, io credo che non ci siamo capiti bene. Di sicuro io non rispondo qua e non certo con le premesse cha hai fatto. Per quanto mi riguarda puoi continuare a rimanere con le tue convinzioni, anche quella che per 30 volte vi ho segnalato e cui mai nemmeno avete avuto la decenza di rispondermi ovvero che tra roma e sidney non ci sono 12 ore di fuso orario.

Poiché alle 3 domande io ti ho cmq risposto, puoi copiarle ed incollarle qui.

Saluti

Il Cambiamento è inevitabile. La Crescita Personale è una scelta.
L'argomento è stato bloccato.
Tempo creazione pagina: 0.142 secondi

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO