Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

Bufera (più che prevedibile) sulla puntata di Report dedicata al papilloma virus, e condotta da Sigfrido Ranucci.

Ma il vero problema non è tanto la reazione avvelenata di Big Pharma - prevedibile, come dicevamo - quanto piuttosto la mancata difesa da parte dei giornalisti italiani di un collega come Ranucci e dei suoi collaboratori.

Se infatti leggiamo una qualunque rassegna stampa - dal Corriere a Repubblica, da La Stampa al Fatto Quotidiano - troveremo che tutti i giornali parlano della "reazione avversa" avuta dal sistema, ma nessuno ha il coraggio di dire la cosa più semplice: Ranucci non ha affatto "diffuso informazioni antiscientifiche", nè certamente "anti-vaccini" - come vorrebbe il capo d'accusa generalizzato - ma ha semplicemente denunciato la difficoltà di far funzionare il sistema che dovebbe registrare le reazioni avverse ai vaccini, in Italia come in Europa. (E chissà perchè non funziona?)

Qui potete vedere la puntata di Report andata in onda l'altro giorno: sfido chiunque a dimostrare che il lavoro di Ranucci e dei suoi colleghi sia "disinformazione antiscientifica", e non semplicemente corretto giornalismo.

Siamo tutti con te Sigfrido, tieni duro.

Massimo Mazzucco

P.S. Le ragazze intervistate nel servizio di Report sono le stesse che hanno portato la loro testimonianza alla Prima Giornata Nazionale contro l'Obbligo Vaccinale, tenutasi a Roma lo scorso ottobre. Chi vuole vedere le loro testimonianze complete le trova in questo video, a partire dal minuto 38.

Aggiungi Commento   

Nitpicker
#1 Nitpicker 2017-04-18 19:18
La nevrotica reazione sta a significare che Ranucci e soci hanno fatto un ottimo lavoro. Hanno semplicemente chiesto più attenzione e trasparenza, ma poiché basterebbe segnalare ogni evento avverso per scoperchiare il pentolone, il sistema non può fare altro che reagire disperatamente per impedirlo. Ma sempre più persone stanno cominciando a capire....
peonia
#2 peonia 2017-04-18 19:18
anche qui estrapolato.. www.youtube.com/watch?v=7g1Bsm1QZHY , come dissi all'epoca io ero presente ed ho pianto... :-(
peonia
#3 peonia 2017-04-18 19:30
Dovrebbero essere incriminati tutti! in primis la Lorenzin che ha pure promosso sto tipo, palesemente corrotto.....quindi...ergo si deduce...
corriere.it/.../...
gnaffetto
#4 gnaffetto 2017-04-18 20:36
Citazione:
sfido chiunque a dimostrare che il lavoro di Ranucci e dei suoi colleghi sia "disinformazione antiscientifica"
il problema è proprio quello, la gente non solo non è capace di leggere un testo e comprenderlo ma non sa neppure capire un servizio televisivo. Aggiungici l'addestramento ricevuto di tipo calcistico dello schierarsi da una parte o dall'altra (molto piu' facile del cercare di capire autonomamente o di vedere la scala di grigi), mettici il conflitto di interessi delle case farmaceutiche che comprano le persone ad ogni livello della filiera sanitaria, compresi giornalisti, scrittori, blogger, personagi pubblici.

il capitale e il suo derivato consumismo hanno invaso ormai tutti i campi e diviso la popolazione tra chi guadagna e chi ci perde: produrre rifiuti per avere gli incentivi, costruire infrastrutture per far lavorare la gente, avere tanti ammalati per sostenere tutte le persone dell'indotto, importare i profughi per sostenere le varie ong finanziate, introdurre nuove malattie per dare lavoro a psichiatri e psicologi, aumentare le leggi per spremere e incatenare le persone, rendere le leggi contorte e aumentare le liti tra persone cosicche si facciano causa e mantengano un esercito di avvocati.

Questa societa' è psicopatica e senza futuro.

Deriva dalla finanziarizzazione di tutte le attivita' e contestualmente dal fatto che alcuni barano e rubano (banche, borsa, malavita, imprese multinazionali, politici e dirigenti che distruggono lo stato per pochi denari.

un suggerimento per traghettare questo medello verso uno che sia sostenibile:
peonia
#5 peonia 2017-04-18 20:43
il link!!! :-D Gnaffetto
Michele Pirola
#6 Michele Pirola 2017-04-18 20:57
Ragazzi sapete che alla Camera c'è stata una riunione anti-obbligo vaccinale? Il comizio è stato approvato dalla Boldrini su richiesta di uno di Articolo 1
Michele Pirola
#7 Michele Pirola 2017-04-18 20:58
Questo è il link della notizia che avevo letto
www.google.it/.../
Michele Pirola
#8 Michele Pirola 2017-04-18 21:01
Citazione:
nè certamente "anti-vaccini" - come vorrebbe il capo d'accusa generalizzato - ma ha semplicemente denunciato la difficoltà di far funzionare il sistema che dovebbe registrare le reazioni avverse ai vaccini
Appunto, loro stessi hanno detto di essere a favore dei vaccini, ma che è giusto informarsi bene guardando ambe due i lati della barricata. Sono stati degli eroi, perché esporsi in questo modo facendo corretta informazione sulla tv di stato non è da tutti!
Ebola
#9 Ebola 2017-04-18 21:48
Il giornalismo esercitato in modo libero ed indipendente è una spina nel fianco dell'establishement
Quindi dopo il caso "salvataggio dell'Unità" e il caso Benigni, non potevano sperare in niente di meglio che cavalcare la crociata contro gli antiscientifici attaccandosi a quel pretesto per screditare report e sileziare una voce dissonante
C'è la speranza che abbiano fatto male i calcoli
Daniel77
#10 Daniel77 2017-04-18 22:00
Gnaffetto

Citazione:
un suggerimento per traghettare questo medello verso uno che sia sostenibile:
:-o
Al2012
#11 Al2012 2017-04-18 22:00
Ovviamente al TG1 hanno affermato che la RAI sta dalla parte della sciiienza e la solita Lorenzin sottolinea la validità dei vaccini e non può mancare l’opinione del sempre presente Burioni di cui cito uno dei suoi cavalli di battaglia, per dare l’idea della “profondità” scientifica /intellettuale del sempre presente:

“Ora io mi chiedo quale sia "l'altra verità" sui vaccini - così come mi chiedo quale sia "l'altra verità" sulla forza di gravità, o sulla sfericità della terra - visto che tutta la comunità scientifica mondiale è riguardo ai tre temi assolutamente concorde ed univoca: la forza di gravità esiste, la terra è sferica e i vaccini sono sicuri e fondamentali per garantire la nostra salute”

I Vaccini sono un Dogma Scientifico, non può essere messo in discussione la loro sicurezza e la loro efficacia, tanto che c’è un sacerdote di scienza che annuncia una verità a lui rilevata:
Tutta la comunità scientifica mondiale attesta la sicurezza dei vaccini – amen!

Al TG1 hanno anche detto che in America considerano l’Italia come paese a rischio per il morbillo e consigliano la vaccinazione prima di recarsi nel nostro paese e di lavarsi le mani ….

Amen!!

°°°

Siamo tutti con te Sigfrido, tieni duro.

Per chi vuole salvare il pdf della trasmissione:
report.rai.it/.../...

°°°
qilicado
#12 qilicado 2017-04-18 22:14
Citazione:
I conti non tornano anche per quello che riguarda la mortalità per il tumore al
collo dell’utero. Da cui il vaccino dovrebbe in qualche modo proteggerci.
Secondo gli ultimi dati disponibili e parliamo del 2012, secondo l’Organizzazione Mondiale
della Sanità
, sarebbero i morti 13mila l’anno, secondo invece l’Agenzia per il Medicinale europea sarebbero 20mila, secondo gli ultimi dati che ci sono arrivati adesso adesso, l’Associazione europea del cancro cervicale, 30 mila. E non tornano neanche in Italia, perché secondo l’Aifa, la nostra Agenzia per il Farmaco, sarebbero 1.500 i morti l’anno, secondo l’Associazione per la ricerca contro il cancro, 1.016 e secondo il nostro Istituto Superiore di Sanità sarebbero 700 l’anno.
Quando ho letto questa cosa mi sono messo a ridere: la scienza che da i numeri. :hammer:

Sono proprio dei pirla quelli del movimento "pro-vaccini a tutti i costi", quelli che se dici una sola "a" in merito al tema vaccini ti insultano dicendo che sei antivaccinista e un "reattore avverso" alla scienza.
Qui, in questo reportage, si parla soltanto di come vengono amministrate le segnalazioni sui casi avversi ai vaccini e si riportano fatti come quello di Pasqualino Rossi, che prendendo mazzette dalle case farmaceutiche, viene arrestato, poi arriva per lui la prescrizione, che lo salva, ed infine viene promosso di carriera da quell'indecente ministro della salute che è la Lorenzin.

Poi di fronte a questa obiezione Citazione:
Praticamente l’82 per cento delle entrate dell’EMA derivano dalle industrie farmaceutiche, che finanziano anche tutti gli studi clinici.
la tipa dell'EMA risponde così: Citazione:
Io non ho nessun problema che l’industria farmaceutica finanzi degli studi, sono loro poi che vendono le medicine quindi per quale motivo non dobbiamo mettere su di loro il peso del costo di questi studi.
Si rimane senza parole: non riesce a cogliere l'enorme conflitto di interessi. :-o
Giano
#13 Giano 2017-04-18 23:32
-Morbillo, USA inseriscono Italia nella lista dei "viaggi a rischio"

"L'Italia è entrata nell'elenco dei Paesi "a rischio salute" per gli americani che intendono viaggiare all'estero, a causa dei focolai di morbillo. I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie di Atlanta hanno emesso una nota in cui si invitano i cittadini in partenza per il Belpaese a prendere misure precauzionali: assicurarsi di essere vaccinati; lavarsi spesso le mani; evitare di toccarsi il volto prima di lavarsi le mani.
I Cdc consigliano inoltre ai cittadini americani di evitare contatti fisici con persone che potrebbero essere malate. Gli altri Paesi Ue inseriti nel nuovo elenco delle nazioni a rischio morbillo sono Germania e Belgio(...)".

tgcom24.mediaset.it/.../...

Meno male, ci sono anche i crucchi.
maryam
#14 maryam 2017-04-19 00:06
Sigfrido l'eroe che uccide il drago, il signore dei Nibelunghi :-)
Insomma ha avuto il fegato e fornito (con Torrealta) il filmato della strage nascosta di Falluja.
Mi chiedo come fa a starci ancora alla RAI e guidare oggi Report. Un mezzo miracolo.


Sui vaccini avevo già segnalato in commenti liberi
Per chi masticca l'inglese.
Ottimo
go2.thetruthaboutvaccines.com/.../...
peonia
#15 peonia 2017-04-19 00:07
Ecco se ne stessero a casa loro e non rompessero i cosiddetti st'americani... che scoppiano di salute e di grasso
Traterraecielo
#16 Traterraecielo 2017-04-19 00:49
Buona sera a tutti
Evidente che dietro i vaccini c'è qualcosa di grosso. Sembra proprio di avere toccato il nervo scoperto del Sistema, quello che rende ebeti le nostre menti e riduce la capacità reattive future delle prossime generazioni. Almeno così vorrebbero e questo è evidente.

A corroborare il commento di Al2012 riporto un'hobby di Burioni:

La risposta è nella sua biografia pubblicata nel sito ufficiale del San Raffaele di Milano.
Il nostro si definisce “responsabile di un laboratorio di ricerca immunologica volto allo studio della risposta immune contro patogeni umani, alla messa a punto di farmaci basati su anticorpi monoclonali umani ricombinanti e nell’utilizzo di strumenti molecolari per la diagnostica precoce di malattie infettive”. Inoltre è “titolare di brevetti internazionali relativi a procedure di immunologia molecolare, anticorpi monoclonali umani e a farmaci immunologici”.


L'intervento completo sul sito di Marcello Pamio qui: www.disinformazione.it/Vaccini_atto_amorevole.htm
Parsifal79
#17 Parsifal79 2017-04-19 01:01
gnaffettoCitazione:
il problema è proprio quello, la gente non solo non è capace di leggere un testo e comprenderlo ma non sa neppure capire un servizio televisivo.
invece è esattamente il contrario, altrimenti non sarebbe partita l'inquisizione dopo la puntata.

Non c'è mai stato un periodo, come quello attuale, con un così alto numero di persone capaci di comprendere e capire un testo o un servizio televisivo.
Parsifal79
#18 Parsifal79 2017-04-19 02:10
“Abbiamo parlato – spiega Ranucci – di come funziona la farmaco-vigilanza: entro 36 ore le eventuali reazioni avverse ai vaccini vanno segnalate, ma questo non sempre accade e lo dimostrano le testimonianze che abbiamo raccolto. E abbiamo dato conto del reclamo presentato da alcuni scienziati danesi, relativo al vaccino contro il papilloma virus, che è stato accolto dal Mediatore europeo, un organo pubblico che ha il compito di vigilare anche sui metodi con cui entrano sul mercato i vaccini. Ho anche detto chiaramente che l’unico modo per zittire chi è contrario ai vaccini è proprio una maggiore trasparenza e la lotta alla corruzione”.
Ranucci ha aggiunto che “i docenti e gli esperti intervistati sono tutti professionisti accreditati, che Burioni è stato contattato a gennaio dalla redazione di Report per avere un suo parere” ma non ha mai risposto. “Ugualmente sono stati contattati, ma non hanno accettato di intervenire, l’Aifa, l’Istituto superiore di Sanità e il ministero della Salute”.

infosannio.wordpress.com/.../...
Adonis
#19 Adonis 2017-04-19 07:39
Da che mi ricordo, le holding farmaceutiche hanno sempre fatto moltissimi intrallazzi soprattutto con i signori medici (vedi il famoso comparaggio) proponendo a costoro gite premio mascherate da Convegni scientifici, gadget di un certo valore e – non ultime – belle somme di denaro.
Siamo nello schifo più totale considerando che anche quello stronzo di Benigni (un venduto al sistema) sta querelando a destra e a manca Report e company.... La verità fa sempre male!!!
I giornalisti non difendono il conduttore??? Ma se sono i primi servi del sistema come posso prendere le difese di chi va a testa bassa proprio contro questo sistema di merda, fatto di corruzione, malaffare, interessi oltretutto a scapito della salute della gente...
Riguardo al business farmaceutico, questo scritto di Marcello Pamio mi sembra alquanto illuminante anche se sono sicuro che molti di voi lo conosceranno già.

Comunque, per chi se lo fosse perso lo trova qui

www.disinformazione.it/.../
Ebola
#20 Ebola 2017-04-19 07:52
Ad onore del vero ieri Peter Gomez in streaming dal fatto quotidiano commentando gli avvenimenti del giorno ha difeso report senza risparmiarsi
Heitz
#21 Heitz 2017-04-19 07:57
Io sono molto preoccupato. Purtroppo la gente venera la medicina come una religione. Burioni ha moltissimi seguaci i quali non hanno neanche visto la puntata di report ma che sono in prima fila a criticarla. Io sto guardano un documentario The truth about vaccinaction in 7 puntate, ma resto dell'idea che verra'visto solo dai non 'fedeli' della medicina ufficiale e forse da qualche dubbioso. Il resto, la maggioranza, sara'pronta a criticare prima ancora di conoscerne il titolo.

vivo un Irlanda e giorni fa a scuola di mia figlia hanno fatto il richiamo dell mmr. Tutta la classe tranne mia figlia si e'sottoposta (e tranne le maestre.). Non ho ricevuto nessun tipo di minaccia o problema, pero'solo per sottolineare che qua senza obbligo vaccinale si vaccinano tutti cmq
mabel
#22 mabel 2017-04-19 08:11
Appunto! Sig. Mazzucco, quando le chiesi informazioni riguardo a chi ci fosse alla regia che stabilisce quali notizie dare ai media giornalmente, Lei mi rispose che si tratta solamente di persone che hanno una tipologia mentis uguale ai potenti che tirano le fila! Ebbene, ora questo suo articolo dimostra proprio questo. Nel senso che sicuramente i giornalisti sono tutti quanti "plasmati mentalemente dal sistema" e ragionano di conseguenza. Ma tutti quanti è davvero troppo. E' matematicamente improbabile se non impossibile! Tutti, ma proprio tutti? Effettivamente tutti quanti. Ma allora non è dovuto dalla loro mentis. Quì è palese che vi sia una regia al di sopra che stabilisce quali notizie dare, come darle e in quale sequenza. Di conseguenza bisogna cercare di scoprire chi vi sia dietro. Io come sempre ribadisco che, secondo il mio parere, ci sono i soliti usa-canaglia. Perchè dal dopoguerra ad oggi siamo e rimaniamo una colonia degli usa-canaglia. Siamo controllati su tutti i fronti, dalla politica finanche la musica! Cè qualcuno in carne ed ossa che dirige le notizie da dare ai media! Ormai è ovvio, palese, quasi naturale!
gnaffetto
#23 gnaffetto 2017-04-19 08:32
@parsifal79
Citazione:
Non c'è mai stato un periodo, come quello attuale, con un così alto numero di persone capaci di comprendere e capire un testo o un servizio televisivo
no, nel periodo attuale è solamente piu' facile attingere alle informazioni oltre che avere la capacita' (grazie alla scolarizzazione obbligatoria) di LEGGERE, NON necessariamente COMPRENDERE.

con meno tempo a disposizione (impegnati dal lavoro e dai figli, ora che le famiglie si sono atomizzate), con le distrazioni del consumismo (gadget, fumetti, videogiochi, sport, viaggi, telefisione e film, cucina, corsi yoga, ) e con il crescente egoismo la gente si è ALIENATA. aggiungo si è impigrita e senza scopi .

è come dire che una volta le persone erano dei 486, ora dei pentium. Ma se non ci fai girare il software giusto .... quindi la capacita' è solo TEORICA.
Sertes
#24 Sertes 2017-04-19 08:32
Citazione Ebola:
Ad onore del vero ieri Peter Gomez in streaming dal fatto quotidiano commentando gli avvenimenti del giorno ha difeso report senza risparmiarsi

Evidentemente Israele preferisce supportare il potere dei media che quello di big pharma
fefochip
#25 fefochip 2017-04-19 08:44
# parsifal
Citazione:
invece è esattamente il contrario, altrimenti non sarebbe partita l'inquisizione dopo la puntata.
affermazione che non dimostra quello che vuoi dimostrare.
l'inquisizione dopo la puntata parte a prescindere se dall'altra parte dello schermo qualcuno capisce qualcosa.
è dai piani alti che partono tali attacchi , piani corrotti dal sistema bigpharma che è tutto volto a zittire qualunque polemica sia o non sia capita o seguita ,
semplicemente perche qualcuno potrebbe capire prima o poi.
Citazione:

Non c'è mai stato un periodo, come quello attuale, con un così alto numero di persone capaci di comprendere e capire un testo o un servizio televisivo.
ma davvero dici?
a parlare con le persone non si direbbe ...ma sono un opinioni personali difficili da dimostrare
fefochip
#26 fefochip 2017-04-19 08:50
@ mabel Citazione:
quando le chiesi informazioni riguardo a chi ci fosse alla regia che stabilisce quali notizie dare ai media giornalmente, Lei mi rispose che si tratta solamente di persone che hanno una tipologia mentis uguale ai potenti che tirano le fila!
credo che massimo intendesse i direttori dei giornali.
ovvio che mica TUTTI i giornalisti sono pagati o hanno quella forma mentis , la maggior parte è sotto ricatto lavorativo o non viene pubblicata semplicemente.
sostenere il contrario vorrebbe dire che solo "noi" avremmo capito come è andata l'11 di settembre , ma sarebbe un po presuntuoso.
diciamo che solo "noi" lo abbiamo denunciato e di questo "noi" ci sono pochi giornalisti semplicemente perche se stai nel canale mainstream non avresti piu lavorato,
quindi si tratta di sopravvivenza/convenienza e non certo di non arrivarci.
il discorso 11 settembre ha un grosso elemento "denial" tuttavia funziona per tutte le cose piu o meno cosi.
fefochip
#27 fefochip 2017-04-19 08:52
la cosa piu assurda di tutte di questa vicenda è che il bugiardino stesso dei vaccini riporta reazioni avverse , quindi non vedo questo scandalo nel riportare tali reazioni.
tra l'altro nemmeno l'acqua è priva di reazioni avverse quindi è veramente paradossale e direi in cattiva fede la posizione di sostenere l'innocuità totale di un presidio terapeutico.
Parsifal79
#28 Parsifal79 2017-04-19 09:08
gnaffettoCitazione:
nel periodo attuale è solamente piu' facile attingere alle informazioni oltre che avere la capacita' (grazie alla scolarizzazione obbligatoria) di LEGGERE, NON necessariamente COMPRENDERE.
fefochipCitazione:
a parlare con le persone non si direbbe ...ma sono un opinioni personali difficili da dimostrare
L’umanità è sempre più intelligente. Negli ultimi sessant’anni il Qi è cresciuto da 100 a 120 punti medi. E Cina e India, in uno studio di Intelligence, mostrano di bruciare le tappe, quasi cancellando il divario con i paesi avanzati
cinquantamila.corriere.it/.../
Sarevok
#29 Sarevok 2017-04-19 09:16
Prima l'uscita sulle torri gemelle, poi i continui insulti bambineschi su scie chimiche, sbarchi lunari ecc, poi questo www.ilfattoquotidiano.it/.../3530280. Direi che il caro Enrico può essere definitivamente considerato un nemico.
gnaffetto
#30 gnaffetto 2017-04-19 09:25
@ parsifal 79

bisogna vedere com'e' fatto il test qi

perche' se è di tipo nozionistico (tipo i quiz che vanno di moda oggi) allora si tratta solo di SAPERE piu' cose. Ma la capacita' di comprendere (cioe' di capire e ragionare per collegare ad esempio 2 fatti e non subire acriticamente quello che ci viene propinato) è cosa ben diversa.

Citazione:
il livello medio di competenza in comprensione dei testi scritti (lettura) e in matematica in Italia resta purtroppo basso rispetto ad altri Paesi e i risultati delle prove matematiche svolte ci pongono in penultima posizione davanti alla sola Spagna, mentre nella comprensione di un testo scritto (lettura), siamo stati addirittura i peggiori
quadrantefuturo.it/.../...

la gente non sa' tradurre un concetto generale , astratto in una situazione reale, concreta e viceversa. Ecco che una legge, una dichiarazione, una regola vengono INTERPRETATE in manieri diversissime, anche in opposizione tra loro.

la gente ripete a pappagallo missione di pace senza riuscire a dare alle violazioni di sovranita' il loro vero nome e cioe' aggressione militare.

siamo sempre li. e i responsabili sono in primis i media, che vuol dire pero' che dietro ci sono nomi e cognomi, tipo botteri, ferrara, vespa, ecc.

facciamo un elenco (eh eh eh ) , la chiameranno lista di proscrizione ma i realta' è un vademecum .

giova ripetere che questa situazione si è incancrenita nel momento in cui COMPRARE i giornalisti è diventato molto facile, comprare le infrastrutture ancor di piu', grazie al capitalismo della truffa.
Antdbnkrs
#31 Antdbnkrs 2017-04-19 09:26
Enrico lo è sempre stato, ha invitato Massimo solo per fare "cassetta"

Provate a scrivergli su FB. Quando capisce che non ha la possibilita' di replicare non RISPONDE :hammer:
mabel
#32 mabel 2017-04-19 09:30
Mentana? certo che lo è. Io ricordo benissimo cosa diceva e come lo diceva, i suoi reali atteggiamenti quando era al tg di berlusconi. Lo ricordo eccome! Ovvio che la radice sia sempre quella.
Parsifal79
#33 Parsifal79 2017-04-19 10:00
gnaffettoCitazione:
bisogna vedere com'e' fatto il test qi
sempre dal link che ho postato:

«Le matrici di Raven mettono in luce l’intelligenza logico-spaziale» spiega Rita Raffaella Fabbrizio, la psicologa che supervisiona i test per il Mensa, il club che raccoglie individui con quoziente di intelligenza altissimo (il miglior 2% d’Italia). «Sono figure da completare seguendo un determinato criterio logico e sono considerate un buon indicatore anche per altri aspetti dell’intelligenza»

Citazione:
la gente ripete a pappagallo missione di pace senza riuscire a dare alle violazioni di sovranita' il loro vero nome e cioe' aggressione militare
allora "la gente" è migliorata parecchio



basta vedere cosa dice sulle "missioni di pace" la prima (per numero di voti) forza politica in Italia

www.ilfattoquotidiano.it/.../3530330
fefochip
#34 fefochip 2017-04-19 10:07
Citazione:
L’umanità è sempre più intelligente. Negli ultimi sessant’anni il Qi è cresciuto da 100 a 120 punti medi. E Cina e India, in uno studio di Intelligence, mostrano di bruciare le tappe, quasi cancellando il divario con i paesi avanzati
beh se lo dice l'intelligence ci dobbiamo appercoronare a cotanta scienza.
però c'è un però....
la comprensione di qualcosa è legata non tanto a motivi di intelligenza (parliamo tutto sommato di concetti semplici e non di fisica quantistica)ma ai meccanismi psicologici che ci ostacolano nella visione, l'11 settembre ne è un esempio classico.
anche un babbeo capirebbe che c'è qualcosa che non va tuttavia è l'emotività che ci frega e ci appanna gli occhi

quindi tutto il tuo discorso sulla comprensione di un testo quando questo riguarda la nostra vita va a farsi benedire
jena130
#35 jena130 2017-04-19 10:15
Credo che la reazione di Mentana sia un chiaro esempio di come ragionano i "giornalisti" mainstream. Bacchettano chiunque provi ad informare, con la scusa che così si porge il fianco a eventuali possibili complotti. Nel senso che anche se dovesse saltare fuori roba del tipo "non vengono registrate le reazioni avverse dei vaccini", meglio comunque fare finta di niente e continuare l'opera di propaganda a favore. Insomma una volta che il giornalista ha deciso che quella cosa è buona o giusta è meglio fare propaganda che informazione. Questo ovviamente vale per quella percentuale di giornalisti in buona fede. Per gli altri la propaganda è a gettone.
Parsifal79
#36 Parsifal79 2017-04-19 10:31
fefochipCitazione:
beh se lo dice l'intelligence ci dobbiamo appercoronare a cotanta scienza.
in questa frase c'è almeno una mezza dozzina di fallacie logiche

Citazione:
la comprensione di qualcosa è legata non tanto a motivi di intelligenza ma ai meccanismi psicologici che ci ostacolano nella visione, l'11 settembre ne è un esempio classico.
anche un babbeo capirebbe che c'è qualcosa che non va tuttavia è l'emotività che ci frega e ci appanna gli occhi
il tuo discorso sulla comprensione di un testo quando questo riguarda la nostra vita va a farsi benedire
il mio discorso è SOLO sulla maggiore capacità di comprensione rispetto al passato, dettata da:

+ accesso alle informazioni
+ scolarizzazione
+ Q.I.

i "meccanismi psicologici" c'erano anche prima dell'11/09/2001. Dubito che se tale avvenimento fosse accaduto 50 anni fa, ci sarebbero stati tanti "non babbei" come oggi. Questo è il mio discorso
gnaffetto
#37 gnaffetto 2017-04-19 10:35
anche le universita' entrano nella battaglia...

peccato che le ricerche indichino che i piu' informati sono proprio quelli che si vaccinano di meno....



quindi meglio avere piu' persone indigenti, ignoranti e dipendenti (da mediatori oppunto come preti, girnalisti, politici, ecc) che si fanno meno domande possibili e eseguano le indicazioni acriticamente.
poveraccio
#38 poveraccio 2017-04-19 10:39
min 1:10, 'La prima cosa importante che diciamo è che questa inchiesta non è contro l'utilità dei vaccini. Si tratta, in tema di prevenzione, probabilmente della scoperta più importante degli ultimi 300 anni."

Grazie Sigfrido, sei un illuminato e non c'è ombra di dubbio che sei in buona fede, non come i tuoi padroni. Poi un giorno ci spiegherai da cosa deriva questa convinzione.
gnaffetto
#39 gnaffetto 2017-04-19 11:22
il servizio di report è molto cauto in effetti e giustamente spinge sulla mancanza di dati e statistiche dei casi, come in effetti succede anche per i tumori in generale. anche su vaxxed la storia è sempre quella: non sono forniti i dati e gli studi non sono fatti, che in realta' è la prima regola del metodo scientifico.

qua' si vede come non sono nemmeno coperte intere regioni

www.registri-tumori.it/cms/copertura


alcuni grafici per comprendere l'argomento vaccini li ho trovati in un libro, anche se non mi posso esprimere perche' non completamente letto e non ho fatto altre ricerche.



webbrain.com/.../
Puskin
#40 Puskin 2017-04-19 13:11
La manipolazione e il controllo dell'informazione hanno assunto livelli drammatici e insopportabili. L'arroganza delle camarille affaristiche altrettanto. Il mantenimento della pantomima democratica richiede sempre più elevati standard di condizionamento e repressione delle idee. E' pur sempre un passo in avanti rispetto alla repressione fisica ma la sofferenza permane, la rabbia, il fastidio, l'uomo ha la sua quota di sensibilità, anche se infima in alcuni. Come resistere a tutto questo ? Come opporsi ? Argomenti scientifici, economici, sociali sono complessi richiedono conoscenze approfondite, dati. Filosofi e sofisti si scornavano per giorni sulla bellezza dei granelli di polvere, è possibile attraverso un attivo popolare prodigarsi opporsi al permeante potere del potere ? Parlare, raggiungere i cento cognomi con efficacia ? Uno capisce solo le congiunzioni, l'altro solo le preposizioni, l'altro ha una clamorosa malcomprensione degli avverbi e tutti sono costantemente mantenuti nell'affannarsi materiale quotidiano.
Marauder
#41 Marauder 2017-04-19 13:15
@poveraccio
Citazione:
Grazie Sigfrido, sei un illuminato e non c'è ombra di dubbio che sei in buona fede, non come i tuoi padroni. Poi un giorno ci spiegherai da cosa deriva questa convinzione.
Credo che l'incipit fosse un tentativo di inquadrare l'oggetto del servizio piuttosto che una dichiarazione sulle proprie convinzioni.
Ma é stato bellamente ignorato da chi, probabilmente, aveva giá pronti I post "contro" visto che non hanno attaccato I contenuti del servizio ma gridato all'untore no vax.
Oppure non sono in grado di capire frasi semplici e corte, non vedo tante altre opzioni ...
pensatore
#42 pensatore 2017-04-19 13:23
@ Parsifal79
puoi spiegarmi come mai solo una piccola minoranza delle persone capisce i fatti del mondo mentre quasi tutti credono ai giornali e alla TV?
Redazione
#43 Redazione 2017-04-19 13:29
MARAUDER: Citazione:
Credo che l'incipit fosse un tentativo di inquadrare l'oggetto del servizio piuttosto che una dichiarazione sulle proprie convinzioni.
Concordo in pieno. Si tratta di una dichiarazione strategica, assolutamente necessaria per poi proporre il proprio discorso, al di là di quello che pensi veramente Ranucci.
Parsifal79
#44 Parsifal79 2017-04-19 13:36
pensatoreCitazione:
puoi spiegarmi come mai solo una piccola minoranza delle persone capisce i fatti del mondo mentre quasi tutti credono ai giornali e alla TV?
credono a quello che vogliono credere.

Fatto sta, a giudicare dai commenti in rete (sui quotidiani non "complottisti") sul presunto bombardamento col gas di Assad, che i "credenti" sono sempre meno. Ovviamente + è incredibile la verità è maggiore ne è il rifiuto, anche per un fatto di omologazione nella società.



il tizio che si omologa al giudizio del gruppo non è ne stupido e ne ignorante, ma per convenienza (paura di essere giudicato male) fa sue le risposte del gruppo, anche se queste non coincidono con ciò che il suo cervello ha elaborato.

Secondo me bastava che ci fosse stato solo uno nel gruppo a dare le risposte esatte, a far si che anche lui avesse il coraggio di andare contro la maggioranza e dare le risposte giuste.
Adonis
#45 Adonis 2017-04-19 13:54
E stavolta è proprio il caso di fare un bel casino che dite???

adnkronos.com/.../...
Zeus
#46 Zeus 2017-04-19 13:55
Buon giorno,

perdonate se uso questa discussione per chiedervi un favore su un'altro argomento.

Sto discutendo su FB in merito alle differenze che ci sono tra le foto ufficiali della Nasa fatte alla Terra dallo spazio. Io non ho esperienze
tecnicne e ho sotoposto riflessioni che riguardano cose che può capire chiunque. Per dimostrare le differenze tra le foto ho postato una foto fatta dalla luna: www.google.it/.../
e questa fatta dalla sonda spaziale:
www.youtube.com/watch?v=VroIb4hkxNk

Io non ho bisogno di spiegazioni scientifiche per capire che una delle due è falsa (per me lo sono ambedue) per una questione di proporsioni e per capire che nella prima foto non può essere che la Terra appaia dalla Luna di pari dimensioni di come appare la Luna dalla Terra. Per spiegare questa dfferenza mi è stato risposto che:
"La terra appare così piccola nelle prima foto, a causa della macchina fotografica utilizzata. Quella sulla Luna era con obiettivo biogon 60mm grandangolari, per poter aver maggior campo visivo, ed avere meno problemi nella messa a fuoco. A ciò aggiungiamo che la Luna non ha atmosfera, quindi non ci sono effetti ottici, che invece avremmo dalla terra fotografando la Luna. Tutto si riduce alla focale che utilizzi, per scattare le immagini, non puoi fare comparazioni del genere, quando sono state utilizzate ottiche diverse."
La spigazione non affronta il problema delle proporsioni tra Terra e Luna ma parla di dimensioni e già ho risposto con argomentazioni logiche.
Il commento in questione, oltre ad essere fuoriluogo, a me sembra anche un po' inventato. C'è qualcuno che saprebbe dirmi se c'è una validità tecnica in quelle affermazioni?
Grazie e scusate per il disturbo.
NoPlace
#47 NoPlace 2017-04-19 14:17
Ma questo schifo? ansa.it/.../... una volta si poteva anche commentare ma qui sotto no, non si può....
NoPlace
#48 NoPlace 2017-04-19 14:26
e qui sotto i primi commenti tutti esclusivamente contro report ansa.it/.../... ma io faccio prima a non uscire più di casa, la gente mi fa schifo
Inverno
#49 Inverno 2017-04-19 14:40
cit #43 Concordo in pieno. Si tratta di una dichiarazione strategica, assolutamente necessaria per poi proporre il proprio discorso, al di là di quello che pensi veramente Ranucci.
------------------------------

concordo anche io

la cose divertente che si è creato questo meccanismo in cui chi critica sta facendo a gara a chi è piu provax di un provax

il passaggio da scienza a fede è sempre più concreto
peonia
#50 peonia 2017-04-19 14:46
strano che non l'abbia postato lui stesso, ma lo faccio io perchè mi sembra una bellissima lettera che spero condividerete anche voi dove potrete farlo..

da Alberto Medici


(nota preliminare: non credo che il ministro della sanità legga abitualmente Ingannati.it. E siccome non credo neanche che giornali, TV e radio riprenderanno quanto scrivo sotto, mi auguro almeno che la condivisione ed il rilancio tramite i social media possano tenere a galla questo “messaggio in una bottiglia” e farlo arrivare a chi ci governa e “amministra” la salute)

-oOo-

Egr. Ministro della sanità,

le sue recenti prese di posizione contro la proiezione del film Vaxxed [1] e a favore dei vaccini [2] lasciano trasparire una volontà di censura che difficilmente si riesce a comprendere.

Affermazioni del tipo: “Ritengo l’iniziativa particolarmente dannosa poiché punta a guadagnare un(a) ribalta europea per posizioni settarie e destituite da ogni fondamento scientifico“, oltre ad essere non corrispondenti al vero, tradiscono una volontà di spegnere completamente un confronto che probabilmente le si ritorcerà contro.

Se fosse come lei scrive, se queste posizioni fossero destituite di ogni fondamento scientifico, sarebbe in realtà molto facile, in un confronto serio e trasparente, smontare tali posizioni, senza ricorrere, come lei ha fatto, alla censura preventiva. Non permettere di esprimere le posizioni altrui in un confronto aperto è un chiaro segno di debolezza delle proprie: l’unica arma che rimane a chi sa di avere torto.

Io non credo che per ricoprire un incarico, anche prestigioso come il suo, debba esservi il prerequisito di una laurea, di un pezzo di carta che attesti qualcosa: siamo tutti a conoscenza di persone geniali che non dispongono di alcuna attestazione “ufficiale“, come, al contrario, anche di laureati che non sono neanche all’altezza del loro titolo.

Ma, così come l‘ignoranza della legge non vale come alibi di fronte al reato, una cattiva amministrazione del ruolo di ministro della salute non può essere giustificata dall’ignoranza – tantomeno scientifica – della materia di cui ci si occupa.

A questo proposito vorrei contribuire ad eliminare tale ignoranza fornendole alcuni spunti di approfondimento.

Lo sa, signor Ministro, o ignora, che il film Vaxxed tratta della storia vera di un pentito, un delatore, una “gola profonda” del CDC (Center for Disease Control) che, di sua spontanea volontà, non costretto da nessuno, ha dichiarato cose di cui era a conoscenza perchè direttamente interessato?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che tale personaggio, William Thompson, aveva partecipato ad uno studio iniziato nel 2001, che analizzava in maniera statistica la correlazione fra il vaccino trivalente (MMR, in italiano MPR, Morbillo Parotite Rosolia) e l’autismo? E che tale studio, il cui schedule prevedeva il rilascio dei risultati per il primo dicembre 2001, non fu reso noto fino al 2004? Ed il motivo per questo ritardo era che in effetti una correlazione c’era, in particolare fra i bambini di colore, evidenziando che l’incidenza dell’autismo era maggiore (di oltre 3 volte tanto) per quelli che avevano assunto il vaccino nei tempi previsti (entro i 18 mesi) rispetto a quelli che lo avevano preso a 36 mesi?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che il CDC rimaneggiò quei dati (riferimenti dello studio: Destefano et al.) fino a a) ridurre l’indice di correlazione a 1,8, ma soprattutto b) riducendo la numerosità del campione fino a renderlo non statisticamente significativo?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che, come ammesso dallo stesso CDC, non esistono studi comparativi per la valutazione degli effetti o della pericolosità dei vaccini fra campioni che mettano in confronto bambini vaccinati con bambini non vaccinati, come si farebbe per qualsiasi farmaco (esperimenti in doppio cieco)? E che quindi anche i risultati dello studio in questione, pur significativi, avrebbero potuto essere molto più allarmanti se si fosse fatto un confronto non fra bambini che avevano assunto il vaccino trivalente ad età diverse ma fra bambini che avevano assunto il vaccino e bambini che non lo avevano assunto?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che fra gli Amish, comunità religiosa che non pratica la vaccinazione, non sono presenti bambini autistici (se non casi rarissimi), mentre la presenza di altre patologie normali come diabete, tumori, osteoporosi, ecc. si riscontra in percentuali analoghe?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che il CDC è un ente governativo e, come tale, viene pagato dai contribuenti e dovrebbe perseguire gli interessi della salute pubblica? E lo sa che la responsabile a quel tempo del CDC Julie Gerberding andò, dopo quello studio, ad occupare l’importante posizione di responsabile del settore vaccini proprio in Merck, uno dei principali produttori del vaccino trivalente, oggetto dell’analisi a quel tempo?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che negli USA non si possono citare a giudizio i produttori di vaccini per gli eventuali danni ricevuti, ma ci si deve relazionare con uno speciale tribunale governativo, in cui le case farmaceutiche non partecipano, e i rimborsi che eventualmente vengono accordati alle famiglie dei bambini danneggiati sono pagati dal governo (con i soldi delle tasse dei cittadini) e non dalle case farmaceutiche?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che tale fondo di compensazione ha già erogato compensi per oltre 3.500 milioni di dollari (cioè 3 miliardi e mezzo di dollari), a riprova che i vaccini sono tutt’altro che sicuri e privi di effetti collaterali?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che l’autismo sta esplodendo, soprattutto negli USA, passando da malattia pressochè sconosciuta e neanche studiata all’università (1 caso su 10.000) a 1 caso su 60-70 oggigiorno?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che il caso del pentito Thompson non è stato trattato nei media principali americani, e quando un lettore l’ha pubblicato su iCNN (una sorta di blog con i contributi liberi dei lettori) nonostante avesse dato avvio ad una seguitissimo thread (dibattito, con interventi, commenti, ecc.) è stato rimosso d’autorità dalla CNN?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che il dr.Andrew Wakefield, uno dei primi a suggerire una possibile ipotesi di correlazione fra Autismo e vaccino trivalente, con un famoso paper pubblicato nel febbraio 1998 sulla rivista medica The Lancet, non dichiarava questa correlazione ma, sulla base delle testimonianze dei genitori, suggeriva semplicemente la necessità di ulteriori indagini?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che il principale accusatore di Wakefield fu il giornalista Brian Deer, che lavorava come freelance per il gruppo News International di Rupert Murdoch, e allo stesso tempo il figlio di Murdoch, James Murdoch, sedeva nel consiglio di amministrazione di GlaxoSmithKline come direttore non operativo?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che le accuse rivolte a Wakefield sono state smontate da un tribunale inglese che ha demolito l’impianto accusatorio della commissione medica, nel corso del processo che il gastroenterologo WalkerSmith, co-autore del paper del Lancet, ha portato avanti per riavere giustizia?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che la citazione del vaccino, da parte del dr.Wakefield, nel suo articolo sul Lancet, era dovuta alla segnalazione degli stessi genitori dei bambini autistici? E che lo stesso Wakefield, per onestà intellettuale e deontologia ritenne giusto citare questo particolare, pur sapendo a cosa sarebbe andato incontro?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che il dr. Wakefield era un gastroenterologo e che, contattato dai genitori dei bambini autistici, all’obiezione “non ne so nulla di autismo“, si sentì rispondere che tutti i bambini soffrivano di disturbi gastro-intestinali? E che la dottorezza McBride-Campbell ha guarito il proprio figlio dall’autismo, e moltissimi altri, con la sua dieta GAPS, studiata apposta per ristabilire la piena funzionalità del tratto intestinale?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che stanno emergendo, forse proprio sulla scia dei pentiti come quello di cui si parla in Vaxxed, altri virolgi e scienziati che ammettono di aver falsificato i dati per far apparire i vaccini più efficaci, come nel caso della Merck [3]?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che i recenti casi di poliomelite rilevati in Ucraina, nonostante la stampa abbia cercato di ricondurli a bassi tassi di vaccinazione, erano in realtà proprio dovuti ai vaccini [4]?
Lo sa, signor Ministro, o ignora, che si stanno moltiplicando i casi in cui i giudici riconoscono la correlazione fra vaccini e autismo, concedendo indennizazioni e vitalizi[5]?
Per concludere: lei, signor ministro, in una intervista, alla domanda: “L’opposizione di alcuni movimenti alle leggi regionali sull’obbligo vaccinale dipende da ignoranza o opportunismo?” ha risposto: “Voglio sperare che sia solo ignoranza, perché se ci fosse calcolo politico la responsabilità sarebbe più grande.”

Anche noi vogliamo pensare che la sua, signor ministro, sia solo ignoranza. Che però, nella posizione che occupa, a fronte della crescita di disturbi che sta avvenendo in questi ultimi anni, non è più tollerabile.

-oOo-

Riferimenti

[1] repubblica.it/.../...

[2] repubblica.it/.../...

[3] www.naturalnews.com/.../

[4] ingannati.it/.../la-disinformazione-sui-vaccini

[5] ingannati.it/.../...

ingannati.it/.../...
Anteater
#51 Anteater 2017-04-19 15:03
Su questo vaccino ne ho sentite di tutti colori...è statisticamente totalmente inutile..se copre, lo fa con una % bassissima...

Ho letto questo articolo e sinceramente la violenza dei toni.. è davvero preoccupante...
repubblica.it/.../tra_inchieste_e_bufale-163328161

Povera noi...bravi quelli dei 5*...un applauso...

Slobbysta
Lupo Solitario
#52 Lupo Solitario 2017-04-19 15:28


Consiglio la visione di questo vecchio documentario trasmesso solo una volta in America e in Svizzera poi non più trasmesso……
Penso che abbiamo il diritto di chiedere e pretendere più controlli su qualunque medicina ci venga propinata.
Il video è in inglese.
peppe88
#53 peppe88 2017-04-19 16:35
Terrorismo mediatico

adesso su
La Reppublica.it_
TREVISO
Infermiera fingeva di vaccinare bimbi e gettava fiale
Un caso del 2016, la denuncia dei colleghi insospettiti
perché i piccoli non piangevano durante l'iniezione
rafilu
#54 rafilu 2017-04-19 16:52
Buongiorno a tutti, sono nuova nelle discussioni , ma questo argomento mi sta proprio cuore. Mi permetto di mettere due articoli.
"
E se scopriste che l’efficacia della maggior parte dei vaccini non è mai stata dimostrata?"




DI S.D. WELLS

Natural News

Nel 2017, si potrebbe pensare che siccome medici e chirurghi sono abilissimi nel riparare fratture e ripulire arterie ostruite anche gli scienziati siano altrettanto precisi ed efficienti nella predisposizione e nel controllo dei vaccini, ma cosa pensereste se scopriste che è vero l’esatto contrario? Mettere in dubbio una cosa così “monumentale” e “prolifica” come le vaccinazioni richiede coraggio, intelligenza e la capacità di accettare la verità – che vi piaccia o meno la risposta che otterrete. La potete accettare? Davvero? Quando?

Forse la medicina di oggi non è tutta rose e fiori, e forse, forse, tutto quello che avete sentito o letto su riviste “peer reviewed” non è altro che una enorme bugia ripetuta all’infinito. Proviamo a prendere in esame la vera scienza e potrete essere voi stessi il giudice finale.

I vaccini attuali contengono sangue infetto, cellule e tessuti derivanti da diversi animali selvatici, vermi e feti umani abortiti

Talvolta la verità fa male, ma ciò che fa ancora più male è quando voi o il vostro bambino siete danneggiati dalla violenza chimico-medica che è sperimentale, non testata e non sicura, come ammesso dagli stessi CDC (Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie , NdT) sul loro sito. La maggior parte delle persone che fa ricerche sulla propria salute, sulle medicine che assume e sugli ingredienti contenuti nei vaccini che riceve vuole vederlo scritto sul prodotto oppure su un sito affidabile. Ecco qua.

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie ammettono e pubblicano in bella vista sul loro sito web che i vaccini attuali contengono cellule renali di scimmie verdi africane, colture cellulari di fibroblasti diploidi umani derivanti dagli aborti, siero fetale bovino (siero da vacche non testate), mezzo di coltura di Dulbecco modificato (sì, uccelli selvatici), embrione di pollo, circovirus suino (un virus letale che colpisce i maiali selvatici) e cellule di rene canino Madin Darby (da cani non testati).

Aspettate, non finisce qui!

Come se non fosse già abbastanza perverso iniettare a donne in gravidanza, neonati, bambini, ragazzi, adolescenti, giovani adulti, genitori, nonni e anziani sangue sperimentale e cellule infette di tutti questi animali, i CDC e la FDA approvano i produttori di vaccini che utilizzano E. Coli, ceppi mescolati-combinati di virus vivi, formaldeide, glutammato monosodico (MSG), il letale mercurio (indicato come thimerosal — e sì, è ancora presente nei vaccini!) cloruro di sodio, alluminio (aumenta la tossicità del mercurio) e, sentite qui…cellule ovariche di larve di lafigma, utilizzati nel vaccino antinfluenzale Flucelvax.

Siete ancora intenzionati ad iniettare un po’ di sangue di maiale, cane, scimmia, mucca, larva e anche umano, cellule e tessuti nel vostro corpo per la presunta “immunità” che non è mai stata dimostrata?

Cercate di capire: praticamente nessuno legge il foglietto illustrativo di un vaccino prima della vaccinazione perché tutti si fidano dei propri medici e infermiere e della “moderna medicina americana”. Grave errore. Se siete allergici alle arachidi, ai latticini o al sangue di altre persone che non siano del vostro gruppo sanguigno, non sarebbe sensato evitare di iniettare ingredienti sperimentali provenienti da insetti e animali selvatici? E che dire dei campioni di sangue dagli aborti? Chi può sapere cosa non andasse in quei feti?

Sulla maggior parte dei foglietti illustrativi dei vaccini si legge, “non è stato condotto nessun test clinico controllato” che dimostri una diminuzione della malattia dopo la vaccinazione. Non ci credete? Leggete il foglietto del vaccino antinfluenzale Flulaval. Dichiara apertamente che il vaccino non è stato mai sottoposto a sperimentazioni cliniche o studi scientifici. Ecco la citazione:

“Non sono stati condotti test clinici che dimostrino in modo soddisfacente e adeguato una diminuzione dell’influenza in seguito a vaccinazione con Flulaval.”

Ethan Huff, reporter per Natural News, lo ha affermato ancora più chiaramente:

… oltre a tutti i virus, metalli pesanti, conservanti chimici, coloranti artificiali ed altri ingredienti tossici usati nella produzione di vaccini… ai bambini oggi vengono iniettate sostanze fra le più inquietanti e tossiche note all’umanità, e pochissime persone sembrano preoccupate di quello che succede.

Non perdetevi la serie di documentari The Truth About Vaccines, che annovera anche Mike Adams, the Health Ranger [“cavaliere della salute“, ndt] ed altri 60 esperti che riveleranno verità scioccanti sugli ingredienti dei vaccini, medicina, immunologia e molto altro.

È ora di aprire la vostra mente per apprendere qualcosa che probabilmente non sapete:

www.youtube.com/.../

S.D. Wells

Fonte: www.naturalnews.com

Link: www.naturalnews.com/.../


Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di EMANUELA LORENZI
rafilu
#55 rafilu 2017-04-19 16:54
Questo è il secondo articolo:


Medico ucciso: Aveva le prove che i vaccini causano l’autismo





James Jeffrey Bradstreet era per caso pericoloso per le lobby della medicina? Aveva scoperto una molecola Anticancro la GcMAF che puo’ curare anche l’autismo.

Le circostanze della morte del dottor Bradstreet, sono rese ancor più curiose da una recente incursione nel suo ufficio da parte delle forze armate dalla FDA . STRANO VERO? Questo Dottore sosteneva che il mercurio inserito nei vaccini, fosse altamente tossico e dannoso per l’organismo umano che lo riceve, nonché una delle primarie cause di autismo.

Il Dr. Bradstreet aveva uno studio privato a Buford, in Georgia, che si concentrava sui “trattamenti di bambini con Disturbo dello spettro autistico, e dei relativi disturbi neurologici e dello sviluppo,”.

Oltre a curare i pazienti, il Dr. Bradstreet é stato anche consulente nel tribunale federale, a favore delle famiglie danneggiate dalle vaccinazioni.

Il Dr. Bradstreet ha intrapreso questa strada “pericolosa” dopo aver provato su di sé questo dolore. La sua bambina a seguito vaccinazione aveva sviluppato questa malattia. Lui era concentrato sul voler capire. Per questo forse,considerato pericoloso . Era solito andare controcorrente anche se ciò significava rinnegare tutto ciò che gli era stato insegnato.


“L’autismo mi ha insegnato di più sulla medicina che la scuola medica che ho frequentato,” disse il dottore durante una conferenza, secondo il Epoch Times , Jake Crosby .



Il corpo esanime è stato avvistato nelle acque del fiume Broad, nella Carolina del Nord, da un pescatore che ha avvisato prontamente le autorità; una volta effettuato il recupero sul corpo è stato rinvenuta la presenza di un un colpo di pistola all’altezza del petto, che secondo i primi accertamenti é stato definito “auto-inflitto”.

Molti non credono al “suicidio”, anzi pensano che potrebbe trattarsi di un caso di omicidio, in virtù della minaccia che James Jeffrey Bradstreet poteva rappresentare per le lobby dell’industria farmaceutica.

Aldilà del ritrovamento del corpo, le circostanze della sua morte risultano ancor più strane in seguito ad una recente perquisizione eseguita nel suo ufficio dalle forze armate della FDA (Agenzia per gli Alimenti e i Medicinali), l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici.“La FDA non ha ancora rivelato il motivo per cui gli agenti hanno perquisito l’ufficio del medico” ha riferito il Gwinnett Daily Post .

Sulle pagine social media dedicate alla memoria del Dr. Bradstreet si possono leggere i commenti di chi salutano il medico come un eroe e racconta di come ha influenzato la propria vita in meglio, ma anche chi esprime la propria indignazione, per quella che viene definita una morte sospetta, causata da un gioco sporco messo in atto dal governo.

La famiglia del Dr. Bradstreet sta promuovendo online una raccolta fondi per incaricare un’investigazione privata che faccia luce sul caso.

Il caso viene chiuso come “suicidio”.

Aveva scoperto una molecola anticancro,
la GcMAF che puo’ curare anche l’autismo
Il ricercatore medico e pioniere Dr. Bradstreet stava lavorando ad una molecola poco nota, che si manifesta spontaneamente nel corpo umano . Questa molecola si chiama “GcMAF,” che molti ritengono una potenziale cura universale per il cancro .

E’ anche stato dimostrato che puo’rendere reversibile l’autismo nella piu’ parte dei pazienti a cui è stata somministrata.Mentre il GcMAF è un trattamento perfettamente legale nel mondo, in dozzine di nazioni avanzate, l’americana Food and Drug Administration l’ha resa fuorilegge , definendola “medicina senza approvazione”.

Ed è con questa definizione – un tentativo di sopprimere il progresso futuro della scienza medica- che il governo USA ha condotto una perquisizione nella clinica del Dr. Bradstreet , cercando specificatamente di confiscare il GcMAF per poter chiudere la sua ricerca e porre fine al trattamento con i suoi pazienti.

Nel mentre, la Big Pharma ottiene permessi speciali per immettere sul mercato medicine sperimentali e NON testate, poiché esse danno profitti.

In questo articolo riassumo i video, gli articoli e i documenti che si sono occupati della molecola GcMAF e della misteriosa morte del Dr. Bradstreet.

Il GcMAF (Gc Protein derived Macrophage Activating Factor- fattore attivante macrofago derivante dalla proteina GcMAF) – è una terapia attivante macrofaga, altamente efficace, usata per stimolare il sistema immunitario ed attivare i macrofagi cosi che possano distruggere le cellule cancerogene e altre cellule anomale nel corpo.

La proteina GcMAF descritta nel NaturalHealth365.com:

Ricercatori e professionisti medici hanno dimostrato che la GcMAF puo’ ribaltare malattie che attaccano il sistema immunitario come:

l’infiammazione cronica, le infezioni virali e batteriche , l’herpes e l’acne cronici, il Lyme disease, la fibromialgia, l’osteoporosi, il linfoma di Hodgkin, il Lupus, la sclerosi multipla, il Parkinson e…incredibile, l’autismo.

Uno studio clinico in Italia fatto su 94 bambini con autismo, ha indicato che 83 di loro hanno fatto un considerevole progresso mentre assumevano GcMAF. I miglioramenti piu’ comunemente riportati riguardano:

le capacità cognitive, incluso la concentrazione e l’attenzione, l’apprendimento e la comprensione, la ricettività e la consapevolezza dell’ambiente e le acquisizioni linguistiche sia in ricezione che espressione
le abilità sociali, incluso la volontà di comunicare ed interagire con dei pari
il comportamento, incluso minore iperattività, meno comportamenti stereotipati e miglioramenti nella cooperazione e consenso

Dalla pagina ”come funziona la GcMAF:
gcmaf.se/gcmaf-science/how-gcmaf-works/

La tempistica ed il modo della morte del dr Bradstreet sembrano altamente sospette, specialmente alla luce di molti altri medici olistici che di recente sono stati trovati morti in circostanze misteriose.

Quale il motivo per cui assassinare ricercatori medici e sopprimere un promettente trattamento anti-cancro?

ll DENARO… è il motivo piu’ ovvio e consueto. Una cura universale contro il cancro, distruggerebbe i profitti dell’industria del cancro e con cio’ crollerebbe anche l’American Cancer Society, gli ospedali, le cliniche oncologiche , le compagnie farmaceutiche che per fare profitti, dipendono dalle entrate della chemioterapia.

L’industria del cancro assassinerebbe i medici per proteggere i suoi profitti?
Ovviamente si. Questa è un’industria che uccide di routine i pazienti per le sue operazioni di business!

Mondo Sporco

© copyright riservati
Per una eventuale pubblicazione del presente articolo su altre pagine si prega di citare la nostra fonte . Grazie

drbradstreet.org/.../...

iquestioneverything.net/.../...
portrasdamidiamundial.com/.../...

mondos-porco.blogspot.it/.../...
rafilu
#56 rafilu 2017-04-19 16:57
Dopo tutto il daffare della Big Pharma per vaccinarci con le "sue" invenzioni, è logico che non permetta all'utente zombie della Rai di pensare con la propria testa. :hammer:
rafilu
#57 rafilu 2017-04-19 16:59
adesso su
La Reppublica.it_
TREVISO
Infermiera fingeva di vaccinare bimbi e gettava fiale
Un caso del 2016, la denuncia dei colleghi insospettiti
perché i piccoli non piangevano durante l'iniezione

Questa infermiera ha probabilmente salvato la vita a molti bambini. Dovrebbero darle una medaglia! :hammer:
Marauder
#58 Marauder 2017-04-19 17:05
Citazione:
Questa infermiera ha probabilmente salvato la vita a molti bambini. Dovrebbero darle una medaglia!
Ma proprio per niente, dovrebbero prenderla a calci in culo da qui a casa di Kim Jong Un, si é permessa di sostituirsi con l'inganno alle decisioni dei genitori che é esattamente quello che si vuole evitare, il DOVER sottostare alla decisione di qualcun altro anziché poter esercitare la propria scelta.
Comportamento scorrettissimo.
Anteater
#59 Anteater 2017-04-19 17:08
La Dr.ssa Diane Harper è stata ricercatrice nello sviluppo dei vaccini contro il virus del papilloma umano HPV, Gardasil e Cervarix. La dottoressa, dopo aver partecipato alla formulazione ed aver studiato gli effetti che questi due vaccini hanno sulla salute, aggiunge la sua autorevole voce al coro che denuncia la pericolosità di questi vaccini....
laviadiuscita.net/.../

Servizio in Svizzera su questa problematica...direi interessante...


Slobbysta
gelu
#60 gelu 2017-04-19 17:09
Il futuro di Report?
stefanomontanari.net/.../...
horselover
#61 horselover 2017-04-19 17:56
non penso sia un problema di soldi, è un progetto di sterminio a scoppio ritardato (sterminate masse di persone vaccinate)
music-band
#62 music-band 2017-04-19 19:59
maurixio
#63 maurixio 2017-04-19 20:06
La dottrina della corruzione viene attaccata e dichiarata assurda.
Siamo ancora alla fase 1 delle nuove teorie.

Il terreno non è pronto per la coltura.

Per lo meno pone chi ha rifiutato il vaccino in una posizione meno demoniaca, e magari piu corretta
Anteater
#64 Anteater 2017-04-19 20:30
È incredibile come si creano i servizi giornalistici...l'ambiguità di Mentana che sostiene di lasciare libera l'informazione ma poi con un commento, che è tutto un programma, lancia il servizio dell'infermiera che gettava i vaccini...
A pagina 12 del Corriere il servizio su Report...di fianco un articolo che sottolinea che in America sconsigliano l'Italia perché si prende il morbillo...

Spesso la sequenza dei servizi è studiata sia per rafforzare che indebolire piuttosto che rimuovere o fissare nelle menti il concetto stesso del messaggio o parti di esso...spesso è volutamente scevro di chiarezza altre scontato...

Slobbysta
fefochip
#65 fefochip 2017-04-19 20:48
@ parsifal
Citazione:
i "meccanismi psicologici" c'erano anche prima dell'11/09/2001. Dubito che se tale avvenimento fosse accaduto 50 anni fa, ci sarebbero stati tanti "non babbei" come oggi. Questo è il mio discorso
io sono di parere diverso.
tutte le conquiste sociali si sono avute dal dopoguerra in poi fino a circa una quindicina di anni(fissa sennò tu una data migliore) fa data in cui stiamo tornando indietro alla velocità della luce.
perche?
secondo te oggi dovremmo essere piu intelligenti nel capire come stanno le cose, abbiamo piu informazioni (bella l'informazione di oggi)e piu scolarizzazione (piccolo particolare che il liceo classico che ha frequentato mio padre era tutt'altra cosa come livello del liceo scientifico che ho fatto io e dai licei di oggi da cui escono percentuali preoccupanti di capre)
e invece ci continuano a sottrarre diritto dopo diritto , com'è?
potresti essere tentato a replicare che in realtà sappiamo che ci stanno levando dei diritti acquisiti e quello che ci manca sono le palle per reagire , quelle palle (forse) cresciute con la guerra.
non so dirti a me sembra che con l'intelligenza da sola non ci fai un cazzo
ecco questo in sintesi il mio discorso
-ZR-
#66 -ZR- 2017-04-19 22:50
Al2012
#67 Al2012 2017-04-19 23:34
Sospendere l’uso del vaccino anti-HPV
www.assis.it/sospendere-luso-del-vaccino-anti-hpv/

"AsSIS ha sottoscritto la petizione promossa da SaneVax rivolta all’EMA (l’Agenzia Europea del farmaco) per una moratoria sulla sospensione del vaccino anti-HPV finché non si avranno maggiori informazioni sulla sicurezza e non vi saranno dati sulla efficacia nella prevenzione del tumore del collo dell’utero.

In molti Paesi si discute sul rapporto rischio/beneficio di questa vaccinazione, che è stata sospesa in India e Giappone. Anche in Italia abbiamo avanzato questa richiesta, che è stata sottoscritta da circa 600 medici e operatori della salute.(...)"
mabel
#68 mabel 2017-04-20 08:02
Citazione:
#52 Lupo Solitario 2017-04-19 15:28 Consiglio la visione di questo vecchio documentario trasmesso solo una volta in America e in Svizzera poi non più trasmesso…… Penso che abbiamo il diritto di chiedere e pretendere più controlli su qualunque medicina ci venga propinata. Il video è in inglese.
Come al solito dietro ci sono sempre gli usa-canaglia. Oltre all' aids chissà quante altre malefatte hanno combinato questi usa-canaglia. Sono proprio il cancro del mondo!
yarebon
#69 yarebon 2017-04-20 10:16
fefochip non è così, l'ignoranza è sempre stata presente, in passato come adesso (concetto banale ma giusto rimarcarlo), solo che adesso, nonostante l'ignoranza sempre estesa ci sono dei cambiamenti nel modo di usufruire e creare informazioni che prima non c'erano.
Gli unici creatori e detentori nella creazione di informazione nel passato erano i giornalisti e gli stati oggi no. Questo è un fatto reale, obiettivo e che non induce a teorizzazioni e luogocomune è uno dei tanti migliaia di esempi che lo dimostrano. Fino a venti anni fa non avresti mai potuto discutere in modo così tecnico e continuo ad esempio sui vaccini. L'informazione dovevi andartela a cercare, più probabilmente non avresti avuto neanche questa informazione. Che poi le conquiste più importanti siano state fatte nel dopoguerra sono d'accordo, come la pigrizia e il nichilismo siano più estese oggi che in passato è certo.
Ma intanto nell'eldorado con cui voi delineate in passato non è stata messa in dubbio se non anni dopo da Jim Garrison (senza effetti oltretutto) la versione ufficiale dell'uccisione di Kennedy (oggi sarebbe diverso), milioni di persone sono state costrette dal servizio militare ad andare in Vietnam e l'allunaggio è stato accettato senza se e senza ma e per 50 anni gli italiani hanno votato dc e pci senza reali alternative. Credo che bisogna vedere le cose in maniera non fintamente ottimista, ma neanche ultra pessimista, semplicemente essere un pò realisti e pensare che fino a qualche decennio fa queste discussioni non potevi farle, questo non vuol dire che oggi è tutto migliore, no oggi ci sono più possibilità e più aperture, anche per questo motivo il potere è più invasivo rispetto al passato, ma questo è un effetto di quel processo che descrivevo sopra.
Al2012
#70 Al2012 2017-04-20 10:17
A volte è sufficiente un po’ di buon senso per uscire da quel fanatismo dogmatico che acceca la ragione, che appartiene ad una religione e che è estraneo alla vera scienza.

Copio e incollo:


Vaccini, caso Report. Garattini: “Serve trasparenza”
informasalus.it/.../...

“Ci sono troppe voci che ci descrivono i benefici dei farmaci. E poche che invece indagano sulla loro tossicità.
Sappiamo tutti che ci sono grandi interessi che spingono a far vendere le medicine, proprio per questo serve un maggiore equilibrio per poterne valutare i pro e i contro”.


È quanto afferma Silvio Garattini in un'intervista pubblicata oggi su Il Fatto Quotiano in cui il padre dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri entra nel merito del dibattito sorto in seguito alla messa in onda del servizio sul vaccino Hpv nell'ultima puntata di Report.

Il papilloma virus (HPV) è stato collegato all’insorgere del tumore al collo dell'utero.
Per prevenirlo l’Italia è stata il primo paese in Europa ad introdurre il vaccino anti-papilloma virus, tra i più costosi in età pediatrica.
Le nostre autorità sanitarie hanno potuto contare su una valutazione positiva dell’Agenzia Europea del Farmaco, che ha dichiarato sicuro questo tipo di vaccini.

Ma le segnalazioni sui possibili danni causati dal vaccino anti HPV sono state correttamente valutate?
È quanto si domanda un team di ricercatori indipendenti danesi della rete “Cochrane Collaboration”, che ha presentato un reclamo ufficiale a Strasburgo. *

L’accusa è contro l’Agenzia Europea del Farmaco: avrebbe sottovalutato le reazioni avverse e ci sarebbero anche dei conflitti d’interesse che non sono stati dichiarati.
Questo il tema al centro dell'inchiesta realizzata dalla giornalista di Report Alessandra Borella che ha suscitato un'ondata di polemiche.

Il vaccino in questione, spiega Garattini nell'intervista, “agisce contro il papilloma virus che sarebbe tra le cause del tumore della cervice uterina.
Finora, però, non esistono prove certe di questa correlazione.
La sicurezza si avrà tra qualche anno quando vedremo se, con una popolazione vaccinata, caleranno i casi di tumore”.

“Il punto, per me, è la trasparenza
– continua Silvio Garattini – Che riguarda tutti i farmaci, non soltanto i vaccini.
Perché non possiamo valutare le conseguenze dell'assunzione dei farmaci basandoci soltanto sugli studi presentati dalle industrie farmaceutiche.
Sugli studi è riportato il 10 per cento di quello che dovremmo sapere sulle sostanze che assumiamo”.


Secondo Garattini serve vigilanza e sono necessari studi indipendenti e accurati.

E in Italia da questo punto di vista “siamo piuttosto scarsi”: “non abbiamo - continua Garattini – programmi efficaci di ricerca della tossicità”.
“Il Servizio Sanitario Nazionale spende 18 miliardi l’anno per acquistare farmaci, possiamo dedicare l’1 per cento di questa somma alle ricerche sulla tossicità.
Tra l’altro conoscendo gli effetti negativi dei farmaci potremmo evitare somministrazioni dannose, risparmiando ben più dell’uno per cento”.


*Reclamo ufficiale a Strasburgo
informasalus.it/.../torbida-storia-vaccino-hpv.php
Al2012
#71 Al2012 2017-04-20 10:47
Report HPV: a qualcuno brucia
autismovaccini.org/.../...
Redazione
#72 Redazione 2017-04-20 10:59
AL2012: Citazione:
Report HPV: a qualcuno brucia autismovaccini.org/.../...
Da luogocomune: "Ma il vero problema non è tanto la reazione avvelenata di Big Pharma - prevedibile, come dicevamo - quanto piuttosto la mancata difesa da parte dei giornalisti italiani di un collega come Ranucci e dei suoi collaboratori."

Dall'articolo che hai linkato: "Ciò che però lascia quantomeno indignati è la mancata difesa da parte dei giornalisti italiani al loro collega Sigfrido Ranucci e ai suoi collaboratori di redazione."

E' bello sapere che ci leggono :-)
Dusty
#73 Dusty 2017-04-20 14:03
Già nel 2011 la TV svizzera aveva affrontato lo spinoso problema:



Max: aggiungerei il link al video nell'articolo per dare una panoramica più completa.
peonia
#74 peonia 2017-04-20 14:35
cit: E' bello sapere che ci leggono :-)

direi che sfiora il plagio. ahaahahah ma VA BENE COMUNQUE!
(tra parentesi, confesso che anche io per fare prima copio qui alcuni commenti, scelti, quando condivido un articolo di L.C. :-D )
Pavillion
#75 Pavillion 2017-04-20 14:40
Riferimento Papilloma
Se non fosse stato per Internet e intrinsecamente per Massimo Mazzucco (LC) non avrei messo becco nel vedere mia sorella accompagnare la figlia 11enne all'appuntamento con il "vaccino uterino".
Prima che venisse quel giorno le feci accomodare, accesi il monitor e quasi impassibile osservai il loro timore nel leggere il sunto di quel avevo ritagliato grazie all'informazione
ricavata dall'insieme comune.
Fu colei che aveva meno voce in capitolo a ringraziarVi.
Se ricordo bene ne lasciai una traccia su Luogocomune.


14.56
Pigrizia era il nome di colei.

15.45
Slow Motion
L'intrinseco Massimo Mazzucco è da porre alla Relazione fra i due: I e M.M. dove I sta per Internet e M.M. sta per Luogocomune.
Al2012
#76 Al2012 2017-04-20 16:09
@ Redazione

Citazione:
E' bello sapere che ci leggono
Autismo e Vaccini è uno dei siti che io consulto spesso, uno degli autori è anche iscritto a questo sito, AeV che saluto e ringrazio per il suo prezioso lavoro, nel caso passasse da queste parti.

Sicuramente ci leggono tutte la persone che sento la necessità di una informazione alternativa.
Che sentono la necessità di leggere qualcosa che stimoli il senso critico, che possa dare spunti di riflessione.
Che sentono il desiderio della condivisone di fatti, notizie, pensieri, di tutto quello che può emancipare la coscienza.

Sicuramente ci seguono, anche, “quelli” che temono l’evolversi di questo senso critico, ovviamente mi riferisco alla manovalanza, anche se ultimamente meno attivi, forse per ordini superiori, perché i loro interventi, oltre ad essere ridicoli, sono uno stimolo alla ricerca ed all’approfondimento.

Citazione:
la mancata difesa da parte dei giornalisti italiani di un collega come Ranucci e dei suoi collaboratori
Per definizione un giornalista dovrebbe osservare la “gestione del potere”, e lo dovrebbe fare da un punto di osservazione agevolato avendo pratica e mezzi che non sono comuni a tutti.
Dovrebbe essere un controllore delle azioni del “potere” e denunciare al pubblico quando queste diventano una minaccia per la maggioranza della popolazione.

Per definizione un giornalista dovrebbe raccogliere fatti che interessano la popolazione, e esporli per quello che sono, dopo aver fatto la dovuta ricerca sulla attendibilità delle fonti e la loro imparzialità.
Dovrebbe fare tutto quello che è nel sue possibilità per seguire l’intreccio dei fatti ovunque questo lo porti.

Da questo si dovrebbe comprendere che non basta essere iscritto ad un “ordine” o auto definirsi giornalista, per esserlo veramente nell’animo.

°°°

Ripropongo: #59 Anteater

La Dr.ssa Diane Harper, creatrice del vaccino Gardasil ammette: vaccino inutile e pericoloso
laviadiuscita.net/.../

“(…)La Dr.ssa Harper ha fatto il suo sorprendente annuncio alla 4 ° Conferenza internazionale sulla vaccinazione pubblica, che si è tenuta a Reston, in Virginia dal 2 al 4 ottobre, 2009.

Il suo discorso era atteso come voce favorevole alla promozione dei vaccini Gardasil e Cervarix, ma lei invece ha screditato pubblicamente i vaccini delle aziende per le quali aveva lavorato. Interrogati circa la presentazione, i membri del pubblico presente, hanno sottolineato il fatto di essere venuti via dalla conferenza con la netta sensazione che i vaccini non debbano essere utilizzati. (…)”

“(…) La Dr.ssa Harper, che ha sviluppato questi vaccini, ha affermato che stava parlando apertamente, per poter finalmente “dormire la notte” e fare “sonni tranquilli” , senza scrupoli di coscienza dovuti ai pericoli legati a questi vaccini che lei stessa ha documentato durante i lavori per il loro sviluppo. (…)”


Peccato che questi problemi di “dormire la notte” siano prerogativa di chi ha una coscienza sviluppata!
NoPlace
#77 NoPlace 2017-04-20 16:37
ancora con bombardamento di notizie senza la noizia dentro e senza possibilità di commento....che schifo

ansa.it/.../...
Senna
#78 Senna 2017-04-20 17:28
US warns travelers of measles outbreak in Italy, Germany & Belgium
rt.com/.../385432-measles-outbreak-italy-europe
Puskin
#79 Puskin 2017-04-20 17:39
Citazione:
#77 NoPlace 2017-04-20 16:37 ancora con bombardamento di notizie senza la notizia dentro
:perculante: Bellissima questa definizione da incorniciare, se sei il primo ad usarla mi complimento. Esemplifica alla perfezione il fenomeno: Prepariamo il terreno per nuovi provvedimenti di "emergenza" e/o nuove tasse e/o semplicemente distraiamoli da alcune scomode notizie vere.
Mrexani
#80 Mrexani 2017-04-20 17:50
Confido nella scienza ma ci sono tanti interessi privati. Posso avere dei dubbi anche sulla comunità scientifica oppure no? Mi devo assoggettare per forza?C.Freccero


m.dagospia.com/freccero-non-mi-fido-delle-multinazionali-alcuni-vaccini-fanno-venire-l-alzheimer-146192
Anteater
#81 Anteater 2017-04-20 18:18
DustyCitazione:
Max: aggiungerei il link al video nell'articolo per dare una panoramica più completa.
Post #59 di Slobbysta...il tuo è un déjà vu...comunque è interessante...visto che l'ho postata...

Al2012...hai visto che mondo ipocrita!

Ieri ho guardato Matrix...
-Matteo Renzi Report vaccini ,non crede alle sirene ne alle scie chimiche

Renzi e il prof. Burioni

Beppe Grillo - I vaccini

Le ragioni di chi dice no ai vaccini obbligatori


Slobbysta
kamiokande
#82 kamiokande 2017-04-20 19:25
"Meravigliosa" puntata di Agorà che nel blocco bufale story (selezionabile nel menu laterale per non sorbirsi tutta la puntata) parla del caso Report e degli effetti avversi ai vaccini. Il blocco inizia con un'illuminante intervista a Marco Cattaneo direttore della rivista National Geographic Italia, grande esperto di bufale sul web (o almeno così ci viene presentato), che ci spiega (dalla sua inarrivabile esperienza nel campo delle bufale) come i vaccini siano sicuri, come l'Italia sia diventato un paese a rischio per il morbillo e perché quando c'è stata un'epidemia di meningite la corsa al vaccino è stata causata dalla bassa copertura per questa malattia (non certo per il procurato allarme nei confronti di una non epidemia, come verrebbe da credere). La trasmissione prosegue poi con un dibattito di alto profilo, con politici vari (tra cui Daniela Santanchè) e medici tutti concordi nel dire che: sì i casi avversi possono esserci anche se rarissimi, ma grazie al controlli dell'AIFA sulle reazioni avverse tutto è assolutamente sicuro, quindi Report si sbaglia. Nessuna citazione al fatto che è proprio il sistema di segnalazione sulle reazioni avverse ad essere messo sotto la lente d'ingrandimento da Report.

raiplay.it/.../...

In realtà il blocco inizia a 1h26m con la testimonianza di Fabio Mancini, padre di un bambino che a causa del morbillo ha sviluppato complicanze gravissime dopo 6 anni dalla malattia. Il bambino ad 11 mesi si è ammalato di morbillo, prima del vaccino, è guarito ma il virus si è annidato nelle cellule del cervello dove, dopo 6 anni, ha scatenato una violenta reazione immunitaria che l'ha reso praticamente un vegetale. Storia certamente straziante, che ovviamente serve a farci capire l'importanza dei vaccini.

Non sia mai che si inviti qualche genitore di un bambino danneggiato dai vaccini, perché il bambino vaccinato che sviluppa una reazione avversa molto grave è solo una statistica inevitabile, mente il caso raro di un bambino che viene danneggiato dal decorso anomalo di una malattia è invece la norma da evitare ad ogni costo.

Insomma il classico caso di propaganda con tanto di presentatore, Gerardo Greco, che si chiede perché in Italia ci siamo ridotti così in basso da credere le bufale del web sui santi vaccini. Basterebbe che avesse lo stomaco di guardarsi allo specchio ogni mattina, e realizzerebbe che la risposta ha un volto.
flor das aguas
#83 flor das aguas 2017-04-20 20:35
citazione "Quì è palese che vi sia una regia al di sopra che stabilisce quali notizie dare, come darle e in quale sequenza"
eccome se c'è, ed è globale, e gli usa sono lo strumento principale, le cavie da laboratorio per portare la loro agenda a compimento. Il sistema opera in forma piramidale, chi sta al top della piramide tira le fila di chi sta alla base, li dirige. Quelli che stanno sotto la maggior parte delle volte non sanno nemmeno di essere manovrati.
Un giornalista tedesco, il direttore di un famoso giornale tedesco, Udo Ulfkotte scrisse un libro, rivelando che i giornalisti occidentali sono manipolati dalla CIA. Tra l'altro è morto di recente misteriosamente...
Le elite che ci manovrano come burattini possono farlo solo se noi li lasciamo fare, se un mattone alla base della piramide viene tolto, la piramide crolla. La VERITA' ci renderà liberi, shakespeare disse da qualche parte...: "che tempi terribili quelli in cui degli idioti governano dei ciechi" e li ha chiamati idioti, io li definirei psicopatici, pazzi criminali!
ChezFilipp
#84 ChezFilipp 2017-04-20 20:45
A proposito di "fake news"... il futuro che si sta preparando pare minaccioso...

www.ilfattoquotidiano.it/.../3533265

Nemmeno una persona come Mazzucco,Chiesa o Messora tra gli invitati...
ELFLACO
#85 ELFLACO 2017-04-20 21:08
Citazione:
Infine, per i media, moderati da Paolo Attivissimo
Addirittura? :-o
Chiodo
#86 Chiodo 2017-04-20 21:08
@Tutti & Massimo

Avrei da ridire sulla posizione ambigua del Fatto Quotidiano, Travaglio nell'editoriale di oggi ha parlato molto chiaramente (secondo me):

Ma vi rendete conto che un quivis de populo, un passante, un signor nessuno che non ha neppure un mestiere e che l’ultima volta che fu eletto fu al Comune di Firenze e poi basta, che non è più premier e neppure segretario del suo partito, tiene in ostaggio un intero Paese, che incidentalmente è il nostro? Vi rendete conto che questo noto frequentatore di se stesso ha appena nominato i vertici delle aziende di Stato, controlla militarmente le tre reti e i tre tg della Rai, dà ordini al governo e le pagelle ai ministri, pretende una punizione esemplare o meglio la chiusura dell’unico programma di giornalismo investigativo rimasto (Report) e – siccome l’unica qualifica che gli è rimasta è quella di figlio di papà Tiziano – fa il diavolo a quattro affinché il Csm o il ministro della Giustizia o magari i caschi blu dell’Onu radano al suolo la Procura di Napoli e il Noe che hanno osato scoperchiare le tangenti e i traffici alla Consip per truccare il più grande appalto d’Europa? Ieri abbiamo scritto che B. non sa più che dire e fare perché i renziani gli rubano le parole, le leggi e le malefatte di bocca. Ma c’è una differenza: pur con tutti i conflitti d’interessi, B. era un premier e un leader eletto dal popolo. Renzi non ha mai sottoposto se stesso né il suo programma (lo stesso di B.) agli elettori ed è improbabile che, se l’avesse fatto, avrebbe avuto la maggioranza.

Figurarsi quanti voti prenderebbe nel popolo del centrosinistra se li chiedesse per attaccare i pm e gl’investigatori che indagano su suo padre e i giornalisti che non gli chiedono il permesso. La canea scatenata dall’inchiesta di Report sul vaccino contro il papilloma virus fa dubitare della legge Basaglia. Prima di trasmetterla, il direttore Sigfrido Ranucci ha premesso che “il servizio non è contro l’utilità dei vaccini. Parliamo di farmaco-vigilanza. Di cosa succede quando ti inietti il vaccino e hai una reazione avversa. La legge prevede che il medico informi l’ufficio di farmaco-vigilanza entro 36 ore. Ma in quanti lo fanno?”. Poi il racconto di alcune ragazze affette da Hpv che, dopo il vaccino, hanno subìto reazioni avverse e faticato a segnalarle ai medici e alla vigilanza. Anche perché i dati sugli effetti negativi sono discordanti, inattendibili, sottostimati per la carenza di studi e istituti davvero indipendenti: forse per non creare allarmismi fra la gente poco informata, più probabilmente per compiacere le case farmaceutiche, che muovono capitali spaventosi, si comprano i media e spesso la ricerca, la medicina e la vigilanza. Di che altro dovrebbe occuparsi il “servizio pubblico”, se non della nostra salute?

Lo spiega bene al Fatto il farmacologo Silvio Garattini, interpellato da Report con altri esperti internazionali: “Nessuno scandalo, occorrono più trasparenza, più studi e più controlli indipendenti sugli effetti di tutti i farmaci, non solo dei vaccini”. Quanto al papilloma, “non esistono prove certe della sua correlazione col tumore alla cervice uterina”. Ma noi conosciamo solo “il 10% di quel che dovremmo sapere sulle sostanze che assumiamo” perché la gran parte degli studi sono “presentati dalle industrie farmaceutiche”: come chiedere all’oste se il vino è buono. Ma salta su tale Beatrice Lorenzin, del cui curriculum medico-scientifico nessuno può dubitare: maturità classica, stage al Giornale di Ostia, dirigente di FI ed Ncd, dunque ministra della Salute (senza laurea). Dall’alto di cotanta cattedra, spiega a Report (e dunque pure a Garattini e agli altri esperti intervistati) che chi non ha i titoli scientifici non deve parlare di vaccini, altrimenti “diffonde paura con tesi antiscientifiche”. Ha parlato Marie Curie. Poi c’è il novello Albert Einstein, al secolo Guelfo Guelfi, che sta nel Cda Rai perché scriveva i discorsi a Renzi, quindi ha la laurea ad honorem in farmacologia. Infatti discetta di vaccini e, già che c’è, chiede la testa di Ranucci e Berlinguer, e pure di Campo Dall’Orto che non li ha ancora decapitati. Il resto lo fanno i telegiornaloni e i giornaloni aggreppiati alla lobby del farmaco, che non ammette discussioni sui medicinali (ripetiamo: dibattiti tra scienziati sui pro e i contro, non inviti di ciarlatani a non vaccinarsi), e alla politica mainstream, che s’è autoproclamata Partito dei Vaccini contro il fantomatico Partito dei Virus, cioè – nella narrazione fumettistica della banda del buco – i 5Stelle.

Dopo 20 anni di difesa strenua, La Repubblica unisce i suoi fuciletti a quelli del Pd contro Report. Il tutore dell’ordine Sebastiano Messina disperde con gl’idranti l’ultimo fiore all’occhiello della Rai perché nomina Benigni invano e, “anziché smascherare il grande imbroglio di chi vuole impedire agli italiani di vaccinarsi, sostiene la tesi opposta”. In attesa di svelarci chi vuole impedire agli italiani di vaccinarsi (la Papilloma Spectre? le Forze Oscure della Scarlattina in Agguato? la Morbillobby?), il gendarme chiede la cacciata di Ranucci che avrebbe tradito la lezione di Milena Gabanelli (peccato che fosse il suo braccio destro, che lei l’abbia scelto come suo successore e l’abbia difeso ancora ieri). Il tutto, beninteso, per “salvare Report da se stesso, allontanandolo velocemente dal sinistro latrato degli spacciatori di bufale”. Dunque Ranucci, nella prosa stilnovista di questo fuochista della macchina del fango, sarebbe un cane che latra bufale (e quali? Messina si scorda di indicarne una). Nasce così un nuovo reato: il leso vaccino. E un nuovo dogma di fede: l’Immacolata Vaccinazione. Il tutto, quando si dice la combinazione, pochi giorni dopo che Report ha smascherato i conflitti d’interessi fra l’Unità del figlio di Tiziano e il costruttore Pessina. Ma davvero questi impuniti pensano di farci credere che sparano su Report per difendere i vaccini? Ma pensano che siamo tutti fessi?

Marco Travaglio 20/04/2017
Parsifal79
#87 Parsifal79 2017-04-20 21:15
Da luogocomune: Citazione:
"Ma il vero problema non è tanto la reazione avvelenata di Big Pharma - prevedibile, come dicevamo - quanto piuttosto la mancata difesa da parte dei giornalisti italiani di un collega come Ranucci e dei suoi collaboratori."
sembra che la puntata di Report abbia svegliato anche Travaglio:

Dopo 20 anni di difesa strenua, Repubblica unisce i suoi fuciletti a quelli del Pd contro Report. Il tutore dell’ordine Sebastiano Messina disperde con gl’idranti l’ultimo fiore all’occhiello della Rai perché nomina Benigni invano e, “anziché smascherare il grande imbroglio di chi vuole impedire agli italiani di vaccinarsi, sostiene la tesi opposta”. In attesa di svelarci chi vuole impedire agli italiani di vaccinarsi (la Papilloma Spectre? le Forze Oscure della Scarlattina in Agguato? la Morbillobby?), il gendarme chiede la cacciata di Ranucci che avrebbe tradito la lezione di Milena Gabanelli (peccato che fosse il suo braccio destro, che lei l’abbia scelto come suo successore e l’abbia difeso ancora ieri). Il tutto, beninteso, per “salvare Report da se stesso, allontanandolo velocemente dal sinistro latrato degli spacciatori di bufale”. Dunque Ranucci, nella prosa stilnovista di questo fuochista della macchina del fango, sarebbe un cane che latra bufale (e quali? Messina si scorda di indicarne una). Nasce così un nuovo reato: il leso vaccino. E un nuovo dogma di fede: l’Immacolata Vaccinazione.
infosannio.wordpress.com/.../...

edit: @Chiodo mi hai anticipato! :-)
Marauder
#88 Marauder 2017-04-20 21:38
Ciao a tutti, c'è una questione che mi incuriosisce relativa ai farmaci in generale e ai vaccini in particolare, ossia:
Quali sono le condizioni per determinare che il manifestarsi di reazioni avverse sia causato da un farmaco?
Esistono degli studi che, come elencano le reazioni avverse di un farmaco, ne chiariscano il nesso di causalitá?
E se non esistono, perché?

Grazie
Antdbnkrs
#89 Antdbnkrs 2017-04-20 22:01
Vi invito a guardare la 7... hanno appena parlato di wakefield... ovviamente lo hanno descritto come un delinquente
Al2012
#90 Al2012 2017-04-20 22:36
Vaccini: Procura di Roma apre inchiesta sulle falle della Farmacovigilanza
autismovaccini.org/.../...


°°°

Report e gli individui senza autorevolezza
www.assis.it/.../

(copio/incollo)

°°°
“Sostenere che il servizio di Report sulle reazioni avverse alla vaccinazione antihpv ha “dato spazio a teorie prive di base scientifica, a individui senza alcuna autorevolezza” non appare esattamente coerente con la realtà.

Se individui senza autorevolezza sono (citandone solo due):

il Professor Silvio Garattini, il cui curriculum vitae è consultabile qui:
fad.saepe.it/docs/cv_garattini_eu.pdf

il Professor Yehuda Shoenfeld, il cui curriculum è consultabile qui:
www.waidid.org/.../CV-Shoenfeld_884023.pdf

possiamo affermare che noi apprezziamo proprio quelle personalità che hanno una credibilità scientifica riconosciuta e non inquinata da conflitti d’interessi.

Per avere più informazioni sul documento della Nordic Cochrane Center che accusa l’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) di scarsa trasparenza e serietà nel valutare la sicurezza del vaccino contro il papilloma virus potete leggere (lo abbiamo scritto un anno fa)
www.assis.it/.../

Ringraziamo Report per avere dato voce alle ragazze danneggiate e a chi ricerca e studia per realizzare vaccini sicuri, per avere fatto una vera inchiesta giornalistica.

E’ emersa la necessità di studi scientifici indipendenti: invece di invocare la censura, di lasciarsi andare agli insulti sui social, è arrivato il momento di realizzarli.


Redazione AsSIS”

°°°
Pavillion
#91 Pavillion 2017-04-20 23:15
Travaglio,
(ripetiamo: dibattiti tra scienziati sui pro e i contro, non inviti di ciarlatani a non vaccinarsi), e alla politica mainstream, che s’è autoproclamata Partito dei Vaccini contro il fantomatico Partito dei Virus, cioè – nella narrazione fumettistica della banda del buco – i 5Stelle.


?


Se il Fatto Quotidiano potesse dare una identità ai ciarlatani ci darebbe la possibilità di indirizzare il pensiero ad identità certe e non ad anonimi ciarlatani.
Travaglio, non trova?
Chiodo
#92 Chiodo 2017-04-21 00:35
@Parsifal79

Di pochi secondi :P

@Antdbnkrs

Ho visto la puntata a metà prima di uscire.
La cosa piu schifosa è la solita posizione di formiglioleccamerde (si chiama proprio cosi all'anagrafe, sapevatelo!) contro i 5stelle di maio eccetera, come se i 5stelle avessero detto: "se prendete i vaccini è peggio del film The ring, invece che in 7 giorni muori in 7 secondi"

Poi se dobbiamo parlare di formiglioleccamerde vi consiglio(per masochismo) di guardarvi le puntate in cui invita Rubla o come diavolo si chiama quella cretina che sgozzerebbe putin e assad con le sue mani, ma mai che condanni il casino che hanno fatto i suoi adorati clinton bush obama con gheddafi, e "casino" è un eufemismo.
Redazione
#93 Redazione 2017-04-21 08:21
MARAUDER: Citazione:
Quali sono le condizioni per determinare che il manifestarsi di reazioni avverse sia causato da un farmaco? Esistono degli studi che, come elencano le reazioni avverse di un farmaco, ne chiariscano il nesso di causalitá? E se non esistono, perché?
Mi sembra una serie di ottime domande, perchè capovolgono il messaggio del mainstream. Qualcuno sa rispondere?
Marauder
#94 Marauder 2017-04-21 09:38
Grazie Massimo
Pavillion
#95 Pavillion 2017-04-21 09:49
Riferimento Papilloma-Farmaco.
non so se Marauder intendesse farmaco o vaccino oppure:
Se si dovrebbe considerare come farmaco un vaccino?
Se si dovrebbe considerare il vaccino come un farmaco?
Si dovrebbe considerare il farmaco come farmaco?
Si dovrebbe considerare il vaccino come vaccino?

Una volta stabilito cosa prendere in esame si potrebbe iniziare: ogni farmaco si accompagna a un bugiardino nel quale VENGONO EVIDENZIATI quasi scrupolosamente
POSSIBILI EFFETTI INDESIDERATI...
ALTRI EFFETTI INDESIDERATI INCLUDONO
COMUNE e via discorrendo
NON COMUNE etc
RARO etc
MOLTO RARO etc
ALTRI EFFETTI INDESIDERATI etc

Cosa recita il bugiardino in merito al vaccino? e nel caso di reazione avversa o nesso di casualità chi dovrebbe studiarle? gli stessi che lo producono sembra che non ammettino studi indipendenti;
gli stessi che lo producono sembrano non considerare coloro che lo producono.

Il colmo!

“(…) La Dr.ssa Harper, che ha sviluppato questi vaccini, ha affermato che stava parlando apertamente, per poter finalmente “dormire la notte” e fare “sonni tranquilli” , senza scrupoli di coscienza dovuti ai pericoli legati a questi vaccini che lei stessa ha documentato durante i lavori per il loro sviluppo. (…)”

Appare incolmabile, nevvero Fatto Quotidiano?
RVibi
#96 RVibi 2017-04-21 10:12
Sulla 7 da poco è terminata un'intervista al Dott. Borioni:
ha sostenuto la totale affidabilità dei vaccini: più sicura di un farmaco antinfluenzale ....;
le reazione avverse dichiarate dalle giovani durante la trasmissione di rai 3: sono possibili, comunque non c'è nessun rischio alla persona (è sufficiente rimanere per alcuni minuti nell'ambulatorio del medico per cautelarsi da eventuali reazioni negativa, sono stimate in 1 caso ogni 2 milioni;
la comunità scientifica è impegnata al massimo nel controllo e nel rendere disponibili i risultati ...
Ha criticato la trasmissione 'Report' per la mancata intervista ad esperti qualificati ...

..........................................................
Perplessità:
tutta la comunità scientifica è d'accordo con le suddette affermazioni?
nella trasmissione non era presente nessuna controparte qualificata ...

Qualcuno può fornirmi chiarimenti?

Grazie
Marauder
#97 Marauder 2017-04-21 11:37
@Pavillion,
Citazione:
Una volta stabilito cosa prendere in esame si potrebbe iniziare:
con "farmaco" intendo "farmaco", nient'altro.

Citazione:
ogni farmaco si accompagna a un bugiardino nel quale VENGONO EVIDENZIATI quasi scrupolosamente
POSSIBILI EFFETTI INDESIDERATI...
ALTRI EFFETTI INDESIDERATI INCLUDONO
COMUNE e via discorrendo
NON COMUNE etc
RARO etc
MOLTO RARO etc
ALTRI EFFETTI INDESIDERATI etc
Il fatto che volevo evidenziare, e che avrei dovuto scrivere meglio nel precedente post, é che uno dei mantra ripetuti é che "non esiste nesso di causalitá tra l'assunzione del farmaco e gli effetti dichiarati dal paziente".
Nell'intervista di Report la persona intervistata da EMA dice:
"La maggior parte di queste segnalazioni vengono perché c’è quella che si chiama una relazione temporale, diciamo, “io ho un vaccino e il giorno dopo mi fa male la testa”. Quello che dobbiamo domandarci è: “Questi eventi succedevano prima del vaccino?” La risposta è sì.
Quello che dico è che può essere una coincidenza."

Quello che vorrei sapere é come viene stabilita la presenza, o assenza, di causalitá tra l'assunzione di un farmaco e il manifestarsi di quello descritto nel tuo elenco, assumendo per semplicitá che sia esaustivo. Diciamo un metodo leggermente piú scientifico della coincidenza, o forse meglo chiamarla sfiga, giusto per restare sugli stessi livelli di scientificitá dimostrati dalla persona dell'EMA.

Citazione:
nel caso di reazione avversa o nesso di casualità chi dovrebbe studiarle?
Questa domanda non é del tutto corretta se intesa nel contesto che ho esposto; dovrebbe essere:
nel caso di reazione avversa successiva all'assunzione di un farmaco, chi determina se ci sia nesso di causalitá tra I due eventi? (visto che il nesso di causalitá é giá dimostrato come esistente e possibile proprio stilando la lista degli effetti indesiderati e affini).
Quale protocollo viene seguito per questa indagine?
Tale protocollo, se esiste, é sottoposto a peer review? E gli eventuali risultati della sua applicazione ai casi segnalati?

Ecco, questo é quanto vorrei sapere.
Pavillion
#98 Pavillion 2017-04-21 12:16
Marauder
Nell'intervista di Report la persona intervistata da EMA dice:
"La maggior parte di queste segnalazioni vengono perché c’è quella che si chiama una relazione temporale, diciamo, “io ho un vaccino e il giorno dopo mi fa male la testa”. Quello che dobbiamo domandarci è: “Questi eventi succedevano prima del vaccino?” La risposta è sì.
Quello che dico è che può essere una coincidenza."

Quello che vorrei sapere é come viene stabilita la presenza, o assenza, di causalitá tra l'assunzione di un farmaco e il manifestarsi di quello descritto nel tuo elenco, assumendo per semplicitá che sia esaustivo. Diciamo un metodo leggermente piú scientifico della coincidenza, o forse meglo chiamarla sfiga, giusto per restare sugli stessi livelli di scientificitá dimostrati dalla persona dell'EMA.

?

Dovrei rispondere a questo?
Rinuncio. Non ho risposte.
Marauder
#99 Marauder 2017-04-21 12:49
Nessun dovere, solo contribuire se si puó. Come te, io non puó.
Ma qualcuno, ossia chi sentenzia che non esiste causalitá tra due eventi, deve essere in grado di fornire le risposte alle domande sopra visto che sono la via per arrivare alla sentenza stessa.
Allo stesso modo va dimostrata la presenza di causalitá, per questo é fondamentale fare luce sui metodi che vengono utilizzati per avere questi risultati.

Grazie comunque per averci provato, mi hai dato occasione di esprimermi meglio.
Pavillion
#100 Pavillion 2017-04-21 13:15
Riferimento?
Marauder,
Ora che ti sei espresso meglio dovrebbe risultare che in parte ti abbia già risposto.
Pavillion
#101 Pavillion 2017-04-21 13:34
Precauzione.
Presumo che prima di una vaccinazione l'incaricato deve porre un questionario ai genitori del vaccinato e nel suddetto questionario trovano posto le domande di rito tra le quali risultano anche le domande che tu hai posto.
Cruciale sarebbe stabilire il perchè, quando tutto è nella norma, succede quello che non dovrebbe accadere e quando accade quello che non dovrebbe avvenire sono i genitori a perdere la testa non certo Big Pharma, pseudo giornalisti e codazzo al seguito.
Anteater
#102 Anteater 2017-04-21 14:09
Oggi sul Corriere a pag.13 c'è la notizia che il cellulare fa venire il cancro...intervistano un certo Carmine Pinto, che sfrutta in OT l'intervista per dire di vaccinarsi per il papilloma e l'epatite B...chiaramente consiglia pure di non fumare..l'intervista è firmata da L.Cu

Slobbysta

PS pur suonando così così..si può considerare come farmaco un vaccino...!
Pavillion
#103 Pavillion 2017-04-21 14:22
Anteater,
Oggi sul Corriere a pag.13 c'è la notizia che il cellulare fa venire il cancro...intervistano un certo Carmine Pinto, che sfrutta in OT l'intervista per dire di vaccinarsi per il papilloma e l'epatite B...chiaramente consiglia pure di non fumare..l'intervista è firmata da L.Cu



cit: è bello sapere che ci leggono.
Anteater
#104 Anteater 2017-04-21 14:50
PavillionCitazione:
è bello sapere che ci leggono.
Non si potrebbe criticarlo se non lo si spiluccasse un pochetto al bar...

Slob Slob
Pavillion
#105 Pavillion 2017-04-21 15:11
Anteater non sono riuscito a risalire alla pagina 13 del Corriere a firma L.cu.

Dal corriere ho importato quel che segue:
I farmaci tradizionali, quelli di ultima generazione e le nuove frontiere dei trattamenti anti-tumorali.
Carmine Pinto è Presidente nazionale dell'Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom) e direttore della Struttura Complessa di Oncologia dell’Irccs Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.
Non possiamo rispondere a casi clinici personali.
Verrà dato spazio solo ai messaggi che affrontano temi di interesse generale
Anteater
#106 Anteater 2017-04-21 15:47
Pavillion eccoti "servito"....

Carmine Pinto, presidente nazionale dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom), intervistato dal Corriere della Sera, ha spiegato che tra tumore e uso dei cellulari “oggi non abbiamo studi adeguati che sostengano il rapporto di cancerogenicità“. “Il rapporto tra scienza e giustizia deve essere conseguente e mai sostitutivo. Posizioni ideologiche al di là delle conoscenze producono sempre confusione e disinformazione“. Per difendersi dai tumori l’esperto consiglia di “smettere di fumare, e in quest’ambito non abbassare la guardia visto che adolescenti e donne non abbandonano il tabagismo. E vaccinarsi, per esempio contro il Papillomavirus e il virus dell’epatite B. Queste azioni fanno scendere il rischio di ammalarsi di cancro“.
Per approfondire www.meteoweb.eu/.../#QII1RRxmyw87bovA.99


Ante◆Ater
Al2012
#107 Al2012 2017-04-21 17:56
@ Marauder
Citazione:
Nell'intervista di Report la persona intervistata da EMA dice:
"La maggior parte di queste segnalazioni vengono perché c’è quella che si chiama una relazione temporale, diciamo, “io ho un vaccino e il giorno dopo mi fa male la testa”. Quello che dobbiamo domandarci è: “Questi eventi succedevano prima del vaccino?” La risposta è sì.
Quello che dico è che può essere una coincidenza."
C’è chi ci crede alle “coincidenze temporali” e chi no.

Quello che mi domando e se chi crede, sa quante sono le “coincidenze temporali” e che non si tratta di un “male di testa”?

Citazione:
Quello che vorrei sapere é come viene stabilita la presenza, o assenza, di causalitá tra l'assunzione di un farmaco e il manifestarsi di quello descritto nel tuo elenco, assumendo per semplicitá che sia esaustivo. Diciamo un metodo leggermente piú scientifico della coincidenza, o forse meglo chiamarla sfiga, giusto per restare sugli stessi livelli di scientificitá dimostrati dalla persona dell'EMA
Non saprei come risponderti, se non che c’è una certa …
Letteratura medica: reazioni avverse ai vaccini
www.laleva.cc/cura/vaccini_letteratura.html

Se può esserti utile ….

Definizione e classificazione delle ADR
www.farmacovigilanza.unina2.it/.../

Riuscire a fare riconosce il nesso di causalità non credo che sia cosa semplice, anche nei casi più eclatanti, in cui la reazione avversa avviene nelle ore o giorni successivi alla vaccinazione.
Poi ci sono casi meno evidenti, non facilmente diagnosticabili specialmente in neonati di pochi mesi. Ci sono reazioni che avvengono nel tempo e che dipendono dalla reazione individuale di ciascun organismo vivente.

Per me è evidente che è in atto una promozione commerciale dei vaccini, che è “disturbata”, contrastata da una informazione “alternativa”, che io personalmente considero positiva ed utile, che ne mina l’efficacia, mettendo a rischi introiti economici già preventivati.

Quello che i …oni di turno voglio fare è attaccare questa informazione, ridicolizzandola, censurandola occupando gli spazi televisivi per declamare le loro verità, senza alcun contradittorio, per poi gridare allo scandalo, se qualcuno per una volta fa altrettanto.

E’ gente a cui piace vincere facile!

Infondo quello che vorrei, quello che chiedo sono due cose:

1) Che in Italia ci sia la non obbligatorietà vaccinale cosi come c’è in: Austria, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Irlanda, Islanda, Lituania, Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Portogallo, Spagna, Svezia, Gran Bretagna.

2) Maggiore informazione, trasparenza, controlli indipendenti sui contenuti dei farmaci e vaccini, in pratica quello che ho anche colto nelle parole del dottore Silvio Garattini, che ho evidenziato in un precedente intervento, che riporto:

Citazione:
“Il punto, per me, è la trasparenza – continua Silvio Garattini – Che riguarda tutti i farmaci, non soltanto i vaccini.
Perché non possiamo valutare le conseguenze dell'assunzione dei farmaci basandoci soltanto sugli studi presentati dalle industrie farmaceutiche.
Sugli studi è riportato il 10 per cento di quello che dovremmo sapere sulle sostanze che assumiamo”.


Secondo Garattini serve vigilanza e sono necessari studi indipendenti e accurati.

E in Italia da questo punto di vista “siamo piuttosto scarsi”: “non abbiamo - continua Garattini – programmi efficaci di ricerca della tossicità”.
“Il Servizio Sanitario Nazionale spende 18 miliardi l’anno per acquistare farmaci, possiamo dedicare l’1 per cento di questa somma alle ricerche sulla tossicità.
Tra l’altro conoscendo gli effetti negativi dei farmaci potremmo evitare somministrazioni dannose, risparmiando ben più dell’uno per cento”.
Questo per poter dare un prodotto sicuro ed efficace a tutti quelli che voglio fare i vaccini, che dovrebbero essere i primi a pretendere chiarezza, trasparenza ed indipendenza dei controlli sul prodotto.
Pavillion
#108 Pavillion 2017-04-21 18:39
Grazie Anteater per "avermi servito" ma perchè "depisti" anche quando dai una informazione che come norma dovrebbe incorporare anche la fonte.

In ogni caso Meteoweb: Carmine Pinto, presidente nazionale dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom), intervistato dal Corriere della Sera etc etc.

In ogni caso Anteater: Oggi sul Corriere a pag.13 c'è la notizia che il cellulare fa venire il cancro...intervistano un certo Carmine Pinto, che sfrutta in OT l'intervista per dire di vaccinarsi per il papilloma e l'epatite B...chiaramente consiglia pure di non fumare..l'intervista è firmata da L.Cu

In ogni caso Grazie.
Anteater
#109 Anteater 2017-04-21 19:38
Pavillion essendo stata una lettura cartacea l'ho trovata riportata solo su Meteoweb, che tra l'altro è un sito piuttosto interessante...

Comunque sto tizio è doppiamente pericoloso...minimizza le radiazioni del cellulare e specula facendo propaganda pro vaccinazione guarda caso, proprio sul papilloma...

Slobbysta
zanna
#110 zanna 2017-04-21 20:04
Radiato Roberto Gava, medico anti-vaccini, per comportamento non etico e antiscientifico. Hanno scagliato la prima pietra, ora arriva la sassaiola.

repubblica.it/.../...
Marauder
#111 Marauder 2017-04-21 20:37
Grazie Al, la penso esattamente come te sugli ultimi due punti.
Riguardo al nesso di causalità so che nessuno qui potrà rispondere: la domanda fondamelmente è per "quelli che ci leggono" nella speranza che si riesca a dimostrare che "non esiste nesso di causalità" è la risposta data a tutto e sempre per evitare di dover dare spiegazioni. Ma non è mai stato detto "non c'è nesso di causalità perché.. " ossia manca tutta la parte scientifica che DIMOSTRA questa assenza quando il nesso di causalità è comunque stato definito per forza come causa degli effetti indesiderati possibili.
Mettiamo alle strette questi stregoni del cazzo.
Che, ricordiamolo, sono gli stessi che hanno trovato il nesso tra un fenomeno di morbillo in un neonato e successivi danni emerso a 12 anni. Per cui "sequenza temporale" il mio grandissimo attributo.
Sisifo358
#112 Sisifo358 2017-04-21 21:24
@ zanna

espulso Gava dall'ordine dei medici per la sua posizione anti-vaccini
ansa.it/.../...

Colpirne uno per educarne cento, iniziano a stringere con determinazione sempre di più il cappio, tra non molto ci scappa la dittatura conclamata :oops:

Al diavolo "primum non nocere", scienza e coscienza, libertà di cura, libertà di scelta, libertà....
kamiokande
#113 kamiokande 2017-04-21 21:49
Oltre a Gava radiatio abbiamo anche

Trieste, niente iscrizione a scuola senza vaccini: il Consiglio di Stato dà lʼok. Eʼ stato respinto il ricorso di due genitori che ritenevano illegittimo il provvedimento introdotto dal Comune a novembre

tgcom24.mediaset.it/.../...
peonia
#114 peonia 2017-04-21 22:03
cit. "Oltre a Gava radiatio abbiamo anche Trieste"

Nel Mondo alla rovescia pagano i GIUSTI... ma la pacchia finirà, eccome finirà! statene certi...
Al2012
#115 Al2012 2017-04-21 22:18
Dal sito del Dottor Roberto Gava - copio/incollo (con mia aggiunta di grassetto)

www.robertogava.it/comunicato

COMUNICATO

Padova-Conegliano, 21 aprile 2017

«In mancanza della motivazione che ritarda rispetto alla divulgata notizia sulla sanzione della radiazione inflitta al dottor Roberto Gava dall’Ordine dei medici di Treviso, la Difesa del dottor Gava nota che la radiazione è conforme alle attese fin dalle primissime fasi del procedimento, perché già allora il Presidente dell’Ordine Luigino Guarini ha comunicato a più persone che il procedimento contro Gava sarebbe stato un ‘processo a Galileo Galilei’, il quale com’è noto è stato ingiustamente e pesantemente condannato, come ora capita al dottor Gava.

La radiazione è il massimo della sanzione irrogabile, ma non è conforme a Diritto, è stata presa da un organo che non è un giudice e a seguito di innumerevoli violazioni del diritto di difesa, colpisce mere manifestazioni lecite di pensiero e di scienza, senza che fossero in discussione trattamenti medici fatti dal dottor Gava.

Al dottor Gava non è stato contestato alcun pericolo o danno subìto da suoi pazienti, nessuno dei quali si è dimostrato scontento di lui, anzi tutti sono pienamente soddisfatti come ne hanno reso testimonianza e ribadito anche in pubbliche manifestazioni di apprezzamento.

Il dottor Gava è stato condannato soltanto per le sue idee, idee ben fondate sull’esigenza di personalizzazione di ogni vaccinazione per prevenire i gravi pericoli e i vari danni da vaccino ai singoli pazienti, contro la vaccinazione indiscriminata di massa.

L’Ordine di Treviso infligge la massima sanzione, come quella che sarebbe inflitta ad un medico pluriassassino dei suoi pazienti.
Ciò significa che nel caso Gava si è dispiegato il massimo di arbitrio e di irragionevolezza.

Vorrebbero definire il dottor Gava come anti-vaccinista, mentre egli è un bravo professionista che tende a non utilizzare i vaccini solo quando essi sono sconsigliabili, o quando non può fare altrimenti perché i pazienti li rifiutano com’è nel loro diritto fondamentale costituzionale che va rispettato.

E’ una condanna che sta contro i pazienti che non possono o non vogliono vaccinarsi.

La condanna, e la massima sanzione, si rivelano ridicole in quanto sono frutto di altrettanto massima ignoranza e mancanza di rispetto per i diritti individuali.
Ma sono così massimamente idonee a favorire interessi estranei a quelli della Giustizia, come quelli legati al mercato dei vaccini, o quelli legati agli illegittimi incentivi dati ai pediatri con denaro pubblico affinché somministrino i vaccini.

Del resto, la legge non a caso prevede la sospensione cioè l’inoperatività di queste sanzioni quando sono impugnate, come la Difesa farà, davanti ad un giudice, poiché gli Ordini dei medici sono sostanzialmente non competenti, sono associazioni rappresentative di imprese economiche che cioè mirano al lucro, perciò sono inaffidabili, sono a rischio di gravi arbitri e irregolarità come nel caso, e a rischio dei troppo spesso sottaciuti conflitti di interesse le cui condizioni adombrano l’indipendenza e la trasparenza delle valutazioni».

Avv. prof. Silvio Riondato
Avv. Giorgio Piccolotto



In merito al procedimento disciplinare che l’Ordine dei Medici di Treviso ha aperto nei confronti del Dr. Roberto Gava ti invito a leggere il documento che è stato inviato alla CCEPS (Commissione Centrale per gli Esercenti le Professioni Sanitarie) lo scorso 7 aprile e che ha per oggetto:

“Segnalazione ai fini disciplinari concernente tutti i Presidenti degli Ordini dei Medici facenti parte del Consiglio nazionale della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (FNOMCeO) in data 8 luglio 2016, e in particolare gli autori del «Documento sui vaccini» approvato dal Consiglio Nazionale FNOMCeO in data 8 luglio 2016“.

robertogava.it/.../...
Marauder
#116 Marauder 2017-04-21 22:53
Che schifo.
Pavillion
#117 Pavillion 2017-04-21 23:17
Appoggio la mozione,
Che schifo.
Al2012
#118 Al2012 2017-04-21 23:42
Vista la piega autoritaria mi sembra più che opportuno riproporre l’articolo che segue.

Nel breve articolo introduttivo scritto dal dottor Stefano Montanari trovate il link per scaricare un altro articolo scritto da un altro dottore.

Tranquilli questo è solo di 11 pagine.

Verso una medicina di regime?
autismovaccini.org/.../...
redribbon
#119 redribbon 2017-04-22 07:46
Citazione:
#28 Parsifal79
L’umanità è sempre più intelligente.
Negli ultimi sessant’anni il Qi è cresciuto da 100 a 120 punti medi. E Cina e India, in uno studio di Intelligence, mostrano di bruciare le tappe, quasi cancellando il divario con i paesi avanzati
Boooom!

Come no basta guardare l'arte (creatività=intelligenza) che siamo capaci di esprimere:
quella schifezza dell'arte (arte?) contemporanea

Citazione:
Nell’era della riproducibilità tecnica sembra essere sparita l’opera d’arte.
Ne resta solo una vacua aura. A prevalere è una produzione di installazioni, video, performance a effetto choc o che all’opposto (e in modo complementare, come se fossero le due facce di una stessa medaglia) cercano l’anestesia più totale con opere iper-concettuali, che celebrano il vuoto.
L’astrattismo si è fatto assoluto in molta Digital art computerizzata, regno di una razionalità arida e spirituale che annulla completamente corpo
temi.repubblica.it/.../?refresh_ce

Poi già presumere che i più intelligenti siamo noi delle civiltà cd avanzate (occidentali), nelle quali fioccano le nevrosi come mai in passato, è un assurdità bella e buona.

E prima di tutto cos'è l'intelligenza? Sicuro di saperlo? O che lo sappia la psicologa di quei test che hai postato? Probabile di no.

Dubito fortemente che sia aumentata l'intelligenza nelle società capitalistiche, ove la gente, forzata dal sistema economico, resta in competizione l'una con l'altra piuttosto che unirsi per perseguire il progresso che latita.
Ove la gente va avanti in un sistema che produce inquinamento ambientale, e quindi morti, tumori ed altre malattie che non vengono sconfitte proprio perchè manca il progresso,
qualcuno non vuole che la gente si unisca per cooperare e ricercare il progresso,
ma vuole che restiamo fondamentalmente tutti in competizione gli uni con gli altri,
tra una stupida pubblicità ed un altra.

Siamo quindi più intelligenti? Ora capirai la mia risata.
redribbon
#120 redribbon 2017-04-22 08:19
Citazione:
Oltre a Gava radiatio abbiamo anche
Trieste, niente iscrizione a scuola senza vaccini:
Dittatura sanitaria pura e semplice!
L'obbligo di avere inoculate nel proprio corpo sostanze estranee è una aberrazione giuridica,
va contro il rispetto dei diritti fondamentali dell'uomo, quali la libertà di non praticare certi trattamenti sanitari (a poco valgono i ridicoli giochi di parole che le sostanze dei vaccini non sarebbero un trattamento sanitario) e il rispetto della propria dignità qualunque scelta si voglia fare.

Ho il sospetto che i politici sappiano benissimo che le vaccinazioni provochino in alcuni casi evidenti reazioni avverse (è scritto negli stessi bugiardini dei vaccini) ma onde evitare pandemie,
di morbillo o altro,
vogliano obbligare tutti noi, povere pecore indifese, a vaccinarci,
mettendo nel conto che sicuramente una parte dei vaccinati avrà reazioni avverse e qualcuno morirà,
lo sanno fin troppo bene che è così,
ma almeno non hanno le pandemie,
è tutta una questione di costi-benefici, oltre che di interessi privatistici.
Il problema è che si calpestano a bella posta delle libertà fondamentali, che pure il Consiglio Di Stato non avverte.
Siamo in dittatura sanitaria.
gnaffetto
#121 gnaffetto 2017-04-22 08:48
anche nel caso di Gava usano le etichette :anti-vaccinista

noi siamo abituati a terrorista, complottista, razzista, comunista, disfattista, populista, antinazionalista, antieuropeista, anti semita ...

propongo 2 categorie da usare e autoproporre quando si viene etichettati :

Questionista: quando si fanno solo delle domande perche' ci si accorge che le versioni o spiegazioni non ci sembrano convincenti e quindi ci si aspettano delle ulteriori prove o ricerche.

Proponista: quando , in presenza di eventi, fatti, dati si da' una diversa soluzione politica, si propone un altro modo di intervenire.

sono 2 etichette che dovrebbero limitare gli effetti di sembrare uno che è CONTRO la societa', mentre in realta' si tratta di spinte a MIGLIORARE la societa'.

quando parlo di vaccini o 11 settembre mi ritengo un questionista (e dovrebbe valere la liberta' di espressione), quando parlo di un diverso modello di economia, di come gestire la immigrazione, di come redistribuire il reddito mi ritengo un proponista (e dovrebbe valere la liberta' di espressione).

Si tratta di mettere in discussioine, di criticare ma nel senso costruttivo e non distruttivo come etichettano: usare i due termini ci puo' aiutare?
gnaffetto
#122 gnaffetto 2017-04-22 09:56
gava è anche indicato come anti-scientifico

io risponderei invece che il suo è un comportamento revi-scientifico, cioe' sta' facendo quella procedura propria del metodo scientifico per verificare ed eventualmente correggere o perfezionare delle procedure.

Usiamo anche questa parola.

vi linko la sua lettera aperta al ministro del 2015 dove sono riassunti i punti essenziali

macrolibrarsi.s3.amazonaws.com/.../...

per chi volesse riporto direttamente la pubblicazione qua sotto, i un nuovo formato che utilizzero' per distribuire contenuti, le cui istruzioni sono riportate sull'immagine di copertina :-)



mi fate sapere se vi funziona? grazie
rafilu
#123 rafilu 2017-04-22 10:05
Al2012
#124 Al2012 2017-04-22 11:04
SANITA’: RADIATO DALL'ORDINE DI TREVISO IL PRIMO MEDICO ANTI-VACCINI
codacons.it/.../...

CODACONS: UFFICIALMENTE APERTA LA CACCIA ALLE STREGHE IN ITALIA. MEDICI RISCHIANO DI ESSERE “BRUCIATI VIVI IN PIAZZA”?

DENUNCIA CONTRO ORDINE DEI MEDICI DI TREVISO PER VIOLENZA PRIVATA E ABUSO D’UFFICIO

La radiazione del primo medico colpevole di posizioni critiche nei confronti dei vaccini, decisa dall’Ordine dei medici di Treviso, apre ufficialmente la caccia alle streghe in Italia e riporta il nostro paese ai tempi bui dell’Inquisizione.

Lo afferma il Codacons, che decide di passare al contrattacco rivolgendosi alla Procura della Repubblica di Treviso.

Abbiamo deciso di presentare un esposto contro l’Ordine dei medici di Treviso chiedendo di aprire una indagine per le possibili fattispecie di violenza privata e abuso di atti d’ufficio – spiega il Codacons – La radiazione di un medico per il solo fatto di aver espresso delle idee rappresenta un fatto abnorme, un pericolosissimo atto di censura di stampo medievale che ci fa seriamente temere per la libertà dei camici bianchi nel nostro paese.

Ci chiediamo infatti se il prossimo passo sarà quello di bruciare vivi in piazza i medici che oseranno avanzare perplessità circa il tema delle vaccinazioni, così come si faceva durante il periodo dell’Inquisizione con i soggetti accusati di eresia.

Invitiamo tutti i medici italiani contrari alla decisione dell’Ordine di Treviso a non farsi intimorire e a inviare una mail al Codacons per manifestare la propria contrarietà alla radiazione, all’indirizzo , e chiediamo ai componenti dell’Ordine di dichiarare se hanno o hanno avuto in passato rapporti con aziende farmaceutiche le quali, come noto, proprio in Veneto furono accusate di regalare milioni di euro ai medici per invogliarli a prescrivere i loro farmaci, accuse poi cadute in Cassazione.

°°°

PS:
@ Gnaffetto

Citazione:
mi fate sapere se vi funziona? Grazie
Il link a macrolibrarsi funziona, l’immagine sotto non porta a niente!

Non so se ho capito che tipo di verifica desideri.
gnaffetto
#125 gnaffetto 2017-04-22 11:32
@Al2012 ( e gli altri)
intanto grazie

nella copertina del libro ho sovraimpresso una spirale rossa con le indicazioni da seguire (partendo dall'alto) su quella immagine che ho postato.

non voglio essere piu' specifico perche' voglio appunto vedere se si capisce.

fammi sapere
kamiokande
#126 kamiokande 2017-04-22 11:51
@ gnaffetto

Io ho capito cosa intendi, però dipende dal target. Non so se per la media degli internetnauti è così banale, cercherei di essere un poco più specifico, almeno sul rinomina.
gnaffetto
#127 gnaffetto 2017-04-22 12:12
@ kamiokande

si non è banale, ma se le persone lo imparano potrebbe essere un nuovo modo di far girare documenti. quindi a te funziona? hai aperto il documento?

se si, allora guarda se puo' interessarti (interessare a tutti) qua'.....

webbrain.com/.../1#-1

nota: sul sito dell'ordine dei medici, la presidentessa rilascia una dichiarazione:
portale.fnomceo.it/.../...

in particolare

Citazione:
"Nessun allarmismo, insomma, per Chersevani se non sulla tendenza di molti di confutare i dati scientifici. «Io non credo che i dati su un vaccino che si sceglie di somministrare a milioni di giovanissimi non abbiano alle spalle una sperimentazione massiccia e solida"
credere?

chi è l'anti scientifico ?
kamiokande
#128 kamiokande 2017-04-22 14:52
La ministra Lorenzin sul caso Gava e sulla sentenza del consiglio di stato: "faranno scuola".

agi.it/.../...

@ gnaffetto

Sì funziona, ma specifica anche il formato perché sotto linux ho dovuto rinominarlo per forza in .rar, perché come .zip (come parrebbe dall'immagine) non me lo apriva.

Riguardo alla scienza, molti credono che la differenza tra scienza e religione sia la capacità della scienza di auto-correggersi ed imparare dai propri errori, la realtà è ben diversa: sia la scienza che la religione sono restii al cambiamento e rispondono in maniera molto forte ad ogni tentativo di mettere in discussione i dogmi di fede. I processi di cambiamento avvengono ma normalmente sono molto lenti e travagliati. Se avvengono in fretta è per via di personalità di spicco che riescono ad imporre le proprie idee, ma poi si ricade nel dogmatismo. Esistono molti campi, per esempio la fisica, dove gli scienziati dissidenti sono costretti ad intrattenere discussioni private in network sotterranei (come cripte) riguardo alle proprie idee, per paura di essere scoperti dall'establishment.

***

Su Nature (che viene definito la bibbia della scienza, e questo dice tutto :hammer: ) è apparso questo articolo (in inglese)

The world must accept that the HPV vaccine is safe (il mondo deve accettare il fatto che il vaccino del papilloma virus HPV è sicuro)
nature.com/.../...
Marauder
#129 Marauder 2017-04-22 14:58
@Gnaffetto
a me non funza :/ 7zip non me lo apre
Al2012
#130 Al2012 2017-04-22 15:50
@ Gnaffetto

Vedo la spirale, vedo i riquadri, ma il cursore non attiva link!

°°°

(Pensierino della sera)
Mi domando perché certi scienziati ed ingeneri si diano tanto da fare per creare una macchina intelligente.
Un automa meccanico dotato di intelligenza, quando è molto più semplice ed economico, come i fatti dimostrano, trasformare un organismo biologico, dotato di intelligenza naturale, in un automa!

Segnalo un articolo del dottore Stefano Montanari che merita di essere letto.
Evidenzio solamente il finale dell’articolo.

Al rogo!
www.stefanomontanari.net/.../2999-al-rogo.html

“(…) Però il popol bue s’imbeve non solo con facilità ma con grande piacere delle assurdità che le zucche parlanti propinano e, allora, abbiamo perso.

Abbiamo perso detto alla prima persona plurale significa che abbiamo perso tutti: anche loro che, con le loro idiozie, con la loro ingordigia e con le loro squallide panzane stanno devastando l’Homo sapiens.

Un giovane amico medico di cui ho grande stima mi scrive dicendomi che la radiazione di Roberto Gava è un fatto doloroso sì ma, tutto sommato, positivo.

E lo è perché la violenza grossolana di cui è stato vittima un medico che semplicemente pretendeva di fare il suo mestiere, illudendosi di poterlo fare in scienza e coscienza, sarà la dimostrazione più evidente che la religione del vaccino si può reggere solo con la violenza, non esistendo altro a disposizione.
Da lì la gente comincerà a capire.


La mia risposta è che ammiro il suo ottimismo, ma non ho pari fiducia nell’intelligenza del gregge, quello sì reso immune, anzi, impervio alla razionalità.
L’ho già detto e lo ripeto: i vaccini prodotti e somministrati come sono ora saranno il nuovo amianto e già hanno cominciato l’opera.
Chissà, forse fra qualche anno, quando il disastro sarà definitivamente compiuto e non sarà più possibile mentire, a Roberto Gava intitoleranno una strada.”


Spero tanto che il giovane dottore abbia ragione, che veramente questa arrogante ignoranza capace solo d’imporre dogmi, venga vista anche da chi finora crede ciecamente nella informazione di sistema.

Ma anche il mio ottimismo si sta affievolendo, tanto da pensare che la definizione di “Homo sapiens” sia solo il frutto di una autocertificazione fatta di se stesso da un “Homo insipiens”
gnaffetto
#131 gnaffetto 2017-04-22 16:23
@ kamiokande
ti ringrazio per i suggerimenti

@ Marauder @Al2012

se scrivessi "salva come" al posto di "scarica" si capirebbe meglio ?

provate con . rar o con .zip. cosi vi funziona?

perche' se funziona cerchero' di mettere quel logo (la spirale) in ogni immagine di documenti...

ps: e ad eugenio serravalle non hanno fatto nulla?
Marauder
#132 Marauder 2017-04-22 16:29
In tema di nesso di causalità anche se con un'accezione diversa, è notevole vedere come lo stesso sistema lo abbia creato senza batter ciglia per giustificare la radiazione di Gava.
Qui qualcuno crea e distrugge quello che vuole, senza conseguenze per le proprie azioni.
Marauder
#133 Marauder 2017-04-22 16:42
Gnaffetto, niente da fare, rinominato, tentato di aprire direttamente da 7zip, il risultato non cambia, sempre non riconosciuto. Però funziona sempre come jpeg, apribile anche quando rinominato .zip
Guardando l'intestazione con un hex editor resta quella del formato grafico.
Ksitigarbha80
#134 Ksitigarbha80 2017-04-22 19:51
@kamikande
Molto interessante la tua affermazione (sopratutto sui paradossi della fisica quantistica),non a caso qui non siamo di fronte a scienza ma a bieco scientismo.
Non sò se qualcuno di voi ha mai provato a discutere sul tema vaccinazioni con qualche pediatra dell'asl da quella che è stata la mia esperienza posso solo dire che il 99% di questi dottori è completamente allineata al pensiero comune, provare a discutere di vaccini equivale a convertire un cattolico oltranzista allo shintoismo, hanno già le loro risposte preconfezionate e il dogma vaccinale non si può in alcu modo discutere pena la scomunica, tanto è vero son già stato preso a "mazzate" ( per fortuna solo verbali) in più occasioni da questi medici.
Qui siamo ben oltre Orwell urge risveglio rapido delle coscienze
peonia
#135 peonia 2017-04-22 20:16
"I bambini non vaccinati sono più sani". A sostenerlo non sono pseudo-guaritori, maghi o fattucchieri. Ma oltre 120 medici che, dopo settimane di dibattiti e polemiche sul tema, escono allo scoperto con una lettera aperta all’Istituto superiore di sanità. Primo firmatario il cardiologo Roberto Gava, membro della ‘Società medicina centrata sulla persona’ di Bologna, appoggiato da oltre una ventina di professionisti emiliano-romagnoli e marchigiani.
Il corposo documento prende le mosse dalle affermazioni del presidente dell’Istituto, il professor Gualtiero Ricciardi, che ha recentemente sostenuto la sicurezza dei vaccini pediatrici: "Su 19 milioni di vaccinazioni ci sono stati soli 5 casi di reazioni gravi, peraltro non mortali”.
ilsapereepotere.blogspot.it/.../...


Codacons presenta esposto per accertare la regolarità dei rapporti tra medici provaccini e case farmaceutiche

www.vacciniinforma.it/.../5096

sto godendo.... :-D
Anteater
#136 Anteater 2017-04-22 20:50
Ho visto qualche video di Gava...bella persona, l'ho trovato prudente e decisamente poco agguerrito...
Sono perplesso ma forse anche no, dell'atteggiamento nei suoi confronti...proprio una vita senza sani confronti...vogliono per noi tutti...

Mi spiace tanto al punto che trovo così deprimente da giustificare molta rabbia...

Brava Peonia a pubblicare "all'albo" quei finti netturbini....meriterebbero pure la foto quegli arrivisti leccaculo, che al posto di studiare...si fanno largo in questo strazio...

Slobbando
peonia
#137 peonia 2017-04-22 21:22
SAPESSI LA RABBIA CHE HO IO... LI VOGLIO TUTTI AL GABBIO!
kamiokande
#138 kamiokande 2017-04-22 22:00
@ Marauder e Redazione

Ho fatto una breve ricerca riguardo al nesso di causalità tra una reazione avversa e la somministrazione di un farmaco, quel che ho trovato è che viene sul momento deciso da chi riporta una reazione avversa attraverso un questionario (che se non erro nell'EU è diventato standard solo dal 2013), poi ci deve essere un panel di esperti che giudica. Attualmente non sono in uso metodologie standard, tutto è lasciato al giudizio degli esperti. Esistono degli algoritmi per aiutare l'analisi dei dati, come per esempio i criteri di Hill

en.wikipedia.org/wiki/Bradford_Hill_criteria

ma sono ancora poco usati e normalmente lo sono solo negli studi che precedono la messa in commercio di un farmaco (che da quanto ho letto non sono utili per scoprire effetti che si manifestano in meno di un caso su mille, quindi i restanti dati vanno raccolti con la somministrazione al pubblico, ovvero siamo noi le cavie).

Un caso di reazione avversa (ADR, adverse drug reaction) deve inizialmente essere sempre considerato correlato al farmaco a meno che chi riporta il fatto non lo classifichi come non correlato. Normalmente si raccomanda di fare rapporto in meno di 7 giorni per reazioni gravi che causano la morte o mettono il paziente in pericolo di vita, e prima dei 15 giorni per gli altri.

Al momento le procedure sono armonizzate solo nella terminologia da usare, per esempio nella maggioranza dei casi abbiamo:

Probable/Likely: a clinical event, including laboratory test abnormality, with a reasonable time sequence to administration of the drug, unlikely to be attributed to concurrent disease or other drugs or chemicals, and which follows a clinically reasonable response on withdrawal (dechallenge). Rechallenge information is not required to fulfill this definition.

Possible: a clinical event, including laboratory test abnormality, with a reasonable time sequence to administration of the drug, but which could also be explained by concurrent disease or other drugs or chemicals. Information on drug withdrawal may be lacking or unclear.


Quanto sia un ragionevole lasso temporale tra la reazione avversa e la somministrazione del farmaco è deciso quindi solo sulla base del giudizio dei medici.

fonti:
www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3835968/
www.fda.gov/.../ucm073087.pdf
Harmonisation in Pharmacovigilance, I. Ralph Edwards and Cecilia Biriell, 1994
(riassunto brevemente in questo documento who-umc.org/.../...)
Al2012
#139 Al2012 2017-04-22 22:38
Roberto Burioni, Medico
www.facebook.com/.../2299425576949279:0

“Oggi il nostro riconoscimento deve andare alll'Ordine dei Medici di Treviso che, radiando Roberto Gava, ha coraggiosamente scritto una pagina fondamentale nella difesa della dignità della professione medica e della salute dei pazienti nel nostro Paese.

Questo importantissimo precedente - che speriamo serva di monito severo ai medici che perseverano sulla linea di chi ha subito l'infamia della radiazione - è di una importanza fondamentale e porta l'Italia tra i paesi civili.

E' un giorno magnifico per chi crede nella scienza, nella verità, nella medicina vera ed è una drammatica, rovinosa e definitiva sconfitta per gli antivaccinisti.

Grazie Treviso, bellissima città a me cara.

Questa sera sono orgoglioso di essere Medico come non mai.”



Sono disgustato!

Ma come si fa ad essere così burioni!

°°°

#IOSTOCONGAVA
www.assis.it/iostocongava/

“(…) L’unica conclusione che si può ragionevolmente trarre dalla vicenda è che il Dott. Gava sia stato condannato solo ed esclusivamente per le sue idee, opinioni, convincimenti personali, medici e scientifici.

Per tali motivi AsSIS guarda con estrema preoccupazione alla condanna, certamente non degna di una Società che si ritenga civile e non adeguata ad un ordinamento democratico-costituzionale.
Con l’abnorme decisione di radiare Gava sono stati travalicati i valori fondanti della Repubblica: libertà di pensiero, idee, convincimenti personali, libertà di cura e ricerca medico-scientifica, libertà di espressione, informazione e divulgazione, libertà di scelta per la propria salute, divieto di trattamenti sanitari indiscriminati di massa.
(…)”

°°°

In merito al Consiglio di Stato

VACCINI: CONSIGLIO STATO CONFERMA OBBLIGO PER ACCESSO AD ASILI TRIESTE
codacons.it/.../...

“CODACONS: NORMA TRIESTE E’ E RESTA INAPPLICABILE FINO A CHE NON SARANNO IN COMMERCIO I 4 VACCINI OBBLIGATORI PER LEGGE

CONSIGLIO DI STATO CONFERMA SENTENZA TAR CHE SPECIFICA IN MODO CHIARO COME BAMBINI NON POSSANO ESSERE COSTRETTI A VACCINI NON OBBLIGATORI

Il Consiglio di Stato ha confermato la sentenza del Tar Friuli legittimando così l'obbligo di vaccinazione introdotto dal Comune di Trieste per l'accesso dei bambini ad asili nido e scuole materne.

Ma la decisione del Consiglio di Stato non cambia di una virgola la situazione: la legge varata dal Comune di Trieste sulle vaccinazioni è e resta inapplicabile – spiega il Codacons –

Questo perché in commercio non esistono singolarmente i 4 vaccini obbligatori previsti dalla legge, e ai bambini può essere somministrato solo l’esavalente, che contiene anche due vaccini non obbligatori e che non possono essere in alcun caso imposti ai genitori.

Nel ribadire la correttezza della sentenza del Tar, il Consiglio di Stato di fatto conferma quanto scritto dai giudici amministrativi del Friuli circa l’impossibilità di obbligare le famiglie a somministrare ai propri figli i vaccini non obbligatori – prosegue il Codacons –

Il Tar Friuli sosteneva infatti testualmente:
“quanto all’asserita impossibilità dell’oggetto della delibera, che riguardando solo le vaccinazioni obbligatorie, implica la possibilità per i cittadini di sottoporre i loro figli alle sole vaccinazioni per le 4 malattie citate, laddove secondo i ricorrenti non esisterebbero nel mercato e nelle strutture pubbliche vaccini limitati a dette 4 vaccinazioni… non si può costringere nessun genitore a sottoporre il figlio alla vaccinazione non obbligatoria per legge, quindi è indiscutibile il suo diritto ad accettare solo quelle obbligatorie e non le altre”.

Fino a che le famiglie non potranno somministrare ai figli solamente i 4 vaccini riconosciuti dalla legge come obbligatori, la norma varata dal Comune di Trieste e gli analoghi provvedimenti adottati da Regioni e comuni sono inapplicabili, e nessun bambino non vaccinato potrà essere escluso da scuole e asili, pena pesanti denunce penali contro le amministrazioni locali – conclude il Codacons.”


°°°
kamiokande
#140 kamiokande 2017-04-22 22:39
@ Ksitigarbha80

Non sono un fisico ma ho fatto ricerca per un breve periodo, e mi interesso di fisica. Ho avuto modo di parlare con un paio di ricercatori e docenti dell'upside down scientifico ed è stato come sentire parlare degli eretici al tempo dell'inquisizione. Con l'avvento di internet un po' le cose stanno venendo alla luce, e qualcuno trova il coraggio di scrivere le proprie teorie, o l'opposizione al mainstream, su pagine personali. Tempo fa il Prof. Bartocci, ora in pensione, dell'Università di Perugia pubblicava Episteme, una rivista on-line delle teorie border line, soprattutto anti-relativiste, ma dove trovavano spazio anche articoli di storia e filosofia. Hanno avuto anche l'ardore di organizzare qualche convegno. Però ci sono ricercatori che si sono suicidati a causa dell'ostracismo dell'establishment, non ti ammazzano fisicamente ma professionalmente, e qualcuno cede allo sconforto.

Riguardo alla meccanica quantistica molti fisici non sanno che il famoso esperimento delle due fenditure con fotomoltiplicatori, alla base del dualismo onda-particella dell'interpretazione standard di Copenhagen, è solo un Gedankenexperiment e che gli esperimenti realmente effettuati hanno anche una spiegazione classica. Così come pochi fisici sanno che l'esperimento di Michelson-Morley, alla base del quale Einstein ha costruito la teoria della relatività, non ha dato risultato nullo come invece credono. Gli studenti apprendono queste "verità acclarate" e non si prendono la briga di verificarle, diffondendo poi il verbo.

Esiste anche un indice degli scienziati dissidenti

editionsassailly.com/dissidents_english.htm

Con qualunque scopo sia fatto io lo trovo comunque molto utile, si scopre sempre qualcosa di nuovo ...
Marauder
#141 Marauder 2017-04-22 23:36
@ kamiokande
Grazie mille.
Quindi, stando a quanto hai trovato, esistono Delle indicazioni su come fare a provare il nesso di causalità ma non un metodo scientifico chiaro e ripetibile in quanto non esiste misura ma semplice valutazione.
Quindi dipende dalle capacità e dall'etica della commissione. Che ovviamente può essere riunita sole se arriva la segnalazione al predisposto organo di farmacovigilanza.

Cosa c'è di scientifico in tutto questo?
rafilu
#142 rafilu 2017-04-22 23:54
Dott. Roberto Gava –

Vi spiego i pericoli dei vaccini

robertogava

Questo articolo composto solo da citazioni di medici, in particolare del Dottor Roberto Gava, farmacologo, tossicologo e cardiologo, vice-Presidente AsSIS (Padova), devono far riflettere e far aprire gli occhi a molti genitori che sono attenti alla salute e alla vita del proprio figlio.


“Questi 35-40 anni di pratica medica specialistica accanto al bambino […] ci ha aperto gli occhi sulla realtà delle reazioni avverse causate dalle vaccinazioni pediatriche. Ci siamo infatti accorti che, dopo un’osservazione minuziosa e prolungata nel tempo di bambini vaccinati e non vaccinati, questi ultimi appaiono indubbiamente e globalmente più sani, meno soggetti alle patologie infettive, specie delle prime vie aeree, meno soggetti ai disturbi intestinali e alle patologie croniche, meno soggetti a patologie neurologiche e comportamentali e scarsi consumatori di farmaci e di interventi sanitari. Può capire, quindi, che la nostra osservazione non è rivolta solo alle patologie specificatamente interessate dalle vaccinazioni, ma alla salute globale del bambino, perché crediamo che questa sia la finalità e il dovere di ogni Medico.

Notiamo che dopo le vaccinazioni molti bambini, ad esempio, reagiscono con l’innalzamento della temperatura (che è una classica reazione immunitaria ad una noxa esterna), subiscono un’alterazione di quelle che prima erano le loro normali funzioni digestive e/o della regolarità del loro ritmo sonno-veglia (espressione di una risposta multisistemica), diventano più irritabili, piangono in modo inconsolabile e regrediscono in alcune abilità prima acquisite (a testimonianza che c’è stato una irritazione a livello del sistema nervoso centrale).


Queste evidenze, che qualsiasi medico attento e osservatore può notare ovviamente non in tutti ma in alcuni bambini da poco vaccinati, ci hanno interrogati sulla innocuità non tanto del singolo vaccino, ma specialmente sul modo in cui noi oggi pratichiamo le vaccinazioni pediatriche.”

Questa che abbiamo letto è un’estratto della lettera aperta al Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità sulle vaccinazioni pediatriche scritta qualche giorno fa e firmata da una 50ina di medici.


Il Dott. Roberto Gava, laureato in Medicina all’Università di Padova, specializzato in Cardiologia, Farmacologia Clinica e Tossicologia Medica, autore di libri di Farmacologia e di più di un centinaio di pubblicazioni scientifiche, ha pubblicato un articolo in cui ha elencato in 12 motivazioni la causa della pericolosità dei vaccini. Il suo libro Le Vaccinazioni Pediatriche, Revisione delle conoscenze scientifiche è addirittura un best-seller nel settore. Dopo dieci anni di lavoro in ambiente universitario, da una quindicina di anni sta cercando di studiare gli approcci medici non convenzionali, rivedendoli anche alla luce delle attuali conoscenze scientifiche. Ecco di seguito per intero le 12 motivazioni sulla pericolosità dei vaccini, sperando che l’informazione venga diffusa quanto più possibile sul territorio italiano:

“Consideriamo solo questi aspetti principali:


1) Il sistema immunitario di un bambino di pochi mesi è totalmente immaturo e quindi facilmente squilibrabile.

2) Oggi i bambini sono più deboli di una volta per innumerevoli motivi (madri più stressate, alimentazione meno equilibrata, ambiente inquinato, facili trattamenti farmacologici sia alla madre che al neonato, ecc.).

3) Molti neonati presentano una immaturità particolare del loro sistema immunitario che dura fino a 12-18 mesi e che viene chiamata ipogammaglobulinemia transitoria: se in questo periodo il bambino viene vaccinato, corre un elevato rischio di subire danni da vaccino, mentre, se si attende che il suo sistema immunitario maturi, il rischio si riduce.

4) I bambini nati prematuri o che hanno subito una qualche malattia acuta nei primi mesi di vita o che hanno ricevuto farmaci immunosoppressori (antibiotici e/o cortisonici) nei primi mesi di vita o che hanno subito interventi chirurgici o che hanno alterazioni immunitarie o che sono figli di genitori con patologie immunitarie o metaboliche e molte altre condizioni squilibranti il loro precario equilibrio immunitario, sono ad elevato rischio di danni da vaccini.

5) E’ noto che minore è l’età del neonato o maggiore è la sua immaturità o maggiore è il numero di vaccini inoculati insieme, maggiore è il rischio che il bambino subisca un grave danno vaccinale. Non dimentichiamo che inoculiamo circa 25 antigeni vaccinali (compresi i richiami) nei primi 15 mesi di vita del bambino.
segue>
rafilu
#143 rafilu 2017-04-22 23:55
segue> da Dott. Roberto Gava –Vi spiego i pericoli dei vaccini

antigeni vaccinali (compresi i richiami) nei primi 15 mesi di vita del bambino.

6) I vaccini impediscono al bambino di venire a contatto con germi importanti per la sua maturazione immunitaria e ciò è un altro punto a loro sfavore. Infatti, sappiamo che il sistema immunitario immaturo del bambino viene stimolato, rafforzato e maturato proprio grazie ai piccoli e grandi combattimenti che lo impegnano fisiologicamente in molte sfide quotidiane. Non sarebbe allora più logico, sicuro ed efficace irrobustire la sua immunità aspecifica che lo difenderebbe da tutti i germi, invece di cercare di fortificare (con tutti i rischi che sappiamo) l’immunità specifica proteggendolo con i vaccini solo contro 7-8 germi?

7) Consideriamo che le vaccinazioni che noi pratichiamo non servono per proteggere i bambini dalle malattie virali e batteriche che li affliggono tutti i giorni; anzi, dato che i vaccini indeboliscono il sistema immunitario (effetto che si prolunga all’incirca nei 30-40 giorni successivi alla vaccinazione), i bambini vaccinati risultano più esposti alle malattie infettive dei non vaccinati.

8) Inoltre, consideriamo a cosa servano il vaccino antitetanico in un bambino di pochi mesi: si arrampica sui reticolati? E il vaccino antiepatite B? Per caso i nostri piccoli sono così precoci da avere rapporti sessuali pericolosi? E il vaccino contro la poliomielite? L’Europa ha il certificato “Polio Free” (senza poliomielite) dal 2002. E il vaccino per la difterite? Non ci sono casi di difterite né in Italia né nel resto dell’Europa da vari decenni (a parte qualche sperduta zona della Siberia). In aggiunta, gli extracomunitari sono vaccinati, ma il loro arrivo in numero elevato in Europa non ha causato aumento delle malattie per cui noi vacciniamo i bambini, ma pare aver causato invece un aumento della tubercolosi e delle malattie a trasmissione sessuale.

9) Il cervello ha un suo sistema immunitario specializzato e quando una persona viene vaccinata, le sue cellule immunitarie specializzate (“microglia”) vengono attivate. Vaccini multipli e frequenti iperstimolano questi neuroni provocando il rilascio di diversi elementi tossici (radicali liberi, citochine, chemochine, ecc.) che danneggiano le cellule cerebrali e le loro connessioni sinaptiche. Questa iperstimolazione è la prima causa di tante cerebropatie, non per ultima la sindrome autistica, ma anche la ADHD (disturbo da Deficit di Attenzione con Iperattività), le ipercinesie, le dislessie, le convulsioni, ecc.

10) I vaccini sono pericolosi sia per i loro componenti antigenici che per i loro componenti tossicologici, perché possono contenere: virus vivi o morti, batteri, parti di DNA, frazioni antigeniche, tossine, proteine eterologhe, prioni, antibiotici, mercurio, fenolo, alluminio, formaldeide, fenossietanolo, oli e innumerevoli nuovi composti ad azione conservante o adiuvante, nanoparticelle e chissà cos’altro, … perché ogni tanto si scopre qualcosa di nuovo. Con le conoscenze di immunologia di cui disponiamo oggi, pensare che la somministrazione di queste sostanze a neonati di 2-3 mesi di vita sia totalmente innocua è veramente da “sciocchi”!

11) A quanto pare, se la notizia di questi giorni è veritiera (alcuni sono molto dubbiosi in merito, perché temono che la verità sia molto più grave altrimenti non si spiegherebbero i costosi e gravosi ritiri immediati per i banali motivi riportati), pare che i vaccini possano rischiare di contenere anche germi contaminanti nonostante le sempre super-garanzie che ci danno quando ci assicurano che la produzione dei vaccini è sicura al 100%.

12) I vaccini possono causare qualsiasi patologia nel bambino che li riceve, perché squilibrano il suo sistema immunitario. Infatti, se il bambino ha un sistema immunitario robusto, tollera probabilmente abbastanza bene la vaccinazione, ma se ha un sistema immunitario debole, in un tempo variabile di giorni o mesi svilupperà una delle patologie a cui è predisposto e, chi di noi è senza predisposizioni patologiche congenite o acquisite? E come facciamo a sapere quanto un bambino è forte o debole dal punto di vista immunitario? Oggi potremmo avere molte informazioni di questo tipo con un semplice esame del sangue, ma questo esame non viene fatto.

Perché?
È forse razionale vaccinare a tappeto 560.000 bambini all’anno senza sapere nulla di loro?
È lecito eseguire un trattamento farmacologico (i vaccini sono farmaci) senza personalizzarlo? E senza sapere prevedere se l’individuo che lo riceve ne trarrà un beneficio o un danno?
È lecito attuare dei trattamenti preventivi che mettono a rischio la salute e addirittura in alcuni casi la vita del bambino? È lecito che un trattamento preventivo in un soggetto sano, specie se è un bambino, possa presentare un minimo di pericolo?
Oggi sappiamo che i vaccini potrebbero far correre ai nostri figli pericoli non piccoli, ma preferisco lasciare al Lettore il compito di rispondere a queste domande ricordandogli solo che la letteratura medica contiene migliaia di articoli che documentano i danni da vaccini.
I medici vaccinatori ci garantiscono che tutti i vaccini sono innocui, ma quando i genitori che hanno più paura di danneggiare loro figlio che di fare “brutta figura” davanti i medici vaccinatori chiedono loro di mettere per iscritto che la vaccinazione non causerà alcun danno al bambino … nessuno di questi medici osa mettere la sua firma su un tale documento. Perché? (…) noi tutti siamo stanchi di questa continue notizie allarmanti sugli effetti dei vaccini pediatrici.

Pertanto, pretendiamo che il nostro Ministero della Salute, da una parte ci fornisca informazioni precise, esaurienti e scientificamente corrette e inoppugnabili sull’efficacia e sulla sicurezza di tutti i vaccini e dall’altra, dato che solo noi genitori siamo i veri responsabili della salute dei nostri figli, vorremmo essere liberi, come accade in tutti i Paesi civili, di poter esprimere il nostro consenso o meno ad ogni atto medico, comprese le vaccinazioni pediatriche.”

Questo è ciò che avrebbe dovuto e dovrebbe dirvi il pediatra, il medico di fiducia, il centro vaccinale, prima di far pungere con un ago, potenzialmente dannoso, vostro figlio.

Queste sono invece le 10 domande dal quotidiano NapoliTime, che sta facendo delle inchieste sui vaccini, rivolte al Ministero della Sanità:

1) Perché il vaccino esavalente contiene 4 vaccini obbligatori e 2 non obbligatori, e non sono disponibili nei centri vaccinali i dosaggi singoli?
2) Perché la scoperta di particelle non biodegradabili e non biocompatibili, in alcuni casi anche metalli pesanti, nei vaccini (vedi ricerca Montanari/Gatti), riconosciute dall’intero mondo scientifico come dannose, non ha portato all’immediata sospensione precauzionale dell’attività vaccinale pediatrica e non?
3) Perché quelle particelle sfuggono ai controlli che, secondo la dottoressa Stefania Salmaso, direttrice del Centro Nazionale di Epidemiologia, vengono eseguiti su tutti i lotti (Il Salvagente n. 38, pag. 41).
4) Perché, visto che un bambino in vita sua non si ammalerà mai di 6 virus contemporaneamente, gli viene inoculato l’esavalente in un’unica seduta e in un momento in cui il suo sistema immunitario è immaturo?
5) E’ vero che in determinate regioni il pediatra guadagna soldi per ogni bambino vaccinato?
6) Perché indicare un limite di prescrizione alla richiesta di danno da vaccino ed emotrasfusione, quando invece i danni sono permanenti e in molti casi mortali?
7) Quale sarà la reazione del Ministero e dell’Istituto Superiore di Sanità all’ondata di ritiri di vaccini in vari paesi del mondo?
8) L’art. 32 della Costituzione recita che nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. L’art. 3 stabilisce che tutti i cittadini sono eguali davanti alla legge. Eppure le vaccinazioni sono obbligatorie in certe regioni e non in altre. Perché i cittadini della Repubblica italiana sono trattati in maniera disuguale e, dunque, anticostituzionale?
9) Perché i genitori non vengono messi in condizione di scegliere davvero, informandoli in sede di vaccinazione, per iscritto, con dati e statistiche, circa i rischi di danni neurologici e altro in seguito a reazione da vaccino?
10) E’ vero che i dipendenti della Sanità non possono rilasciare dichiarazioni circa i vaccini, pena il licenziamento?

www.dionidream.com/.../
rafilu
#144 rafilu 2017-04-22 23:56
Ecco l’elenco dei medici che hanno partecipato alla radiazione del dottor Roberto Gava.
Imprimeteli per bene nella memoria, perché al momento opportuno torneranno utili…

Dott. Guarini Luigino
Dott. Gorini Brunello
Dott. Dal Pozzo Giuseppe
Dott. Gobbato Gaetano Giorgio (pediatra)
Dott.ssa Bettin Annalisa
Dott. Codognotto Capuzzo Diego (Odontoiatra)
Dott. Cusumano Stefano
Dott. Decataldo Gerardo
Dott. Dotto Gianfranco (Odontoiatra)
Dott. Faggian Luigi
Dott. Malatesta Renzo
Dott. Marcello Roberto
Dott. Martinello Pio
Dott. Pastore Claudio
Dott. Piazza Aurelio
Dott. Pravato Francesco
Dott.ssa Villalta Sabina

www.facebook.com/profile.php?id=100009518136064
Marauder
#145 Marauder 2017-04-23 00:22
Onestamente uno dei punti mi sembra molto debole:

2) Oggi i bambini sono più deboli di una volta per innumerevoli motivi (madri più stressate, alimentazione meno equilibrata, ambiente inquinato, facili trattamenti farmacologici sia alla madre che al neonato, ecc.).

Alimentazione meno equilibrata non credo sia così diffusa, anzi probabilmente siamo ad un punto in cui si dà parecchia importanza a questo aspetto, come non mai.
Che le madri siano più stressate, e che questo influisca sulla robustezza del bambino, mi lascia perplesso, questa relazione è stata dimostrata?
Ambiente inquinato e farmaci a schifo mi trovano d'accordo, così come tutte le altre considerazioni.
Marauder
#146 Marauder 2017-04-23 00:52
Stavo ripensando, dopo aver letto gli ultimi post, a questo passaggio del post di kamiokande

Un caso di reazione avversa (ADR, adverse drug reaction) deve inizialmente essere sempre considerato correlato al farmaco a meno che chi riporta il fatto non lo classifichi come non correlato. Normalmente si raccomanda di fare rapporto in meno di 7 giorni per reazioni gravi che causano la morte o mettono il paziente in pericolo di vita, e prima dei 15 giorni per gli altri.

Nei punti posti anche da Gava sulla necessità di fare certi vaccini in tenerissima età si può ragionare su quanto sia difficile per un genitore capire se a seguito di un vaccino è andato tutto bene (con minima reazione da parte del bimbo) o se ci sono state reazioni avverse che, probabilmente, in persone più grandi sarebbero più evidenti e facilmente rilevabili che non in neonati che neanche parlano. Soprattutto se si considerano le riflessioni fatte su quando una persona può venire in contatto con certi agenti.
Redazione
#147 Redazione 2017-04-23 11:18
AVVISO: Ty Bollinger ha messo online la serie completa "The truth about vaccines". Credo che resterà disponibile soltanto fino ad oggi, poi la toglieranno da youtube. Suggerisco a chi è interessato di scaricare oggi tutte le puntate.

go2.thetruthaboutvaccines.com/.../...
Al2012
#148 Al2012 2017-04-23 11:51
Citazione:
Suggerisco a chi è interessato di scaricare oggi tutte le puntate.
Io sono tra quelli che è interessato ma non può perché servito dalla “banda bassotti” e costretto ad utilizzare una “chiavetta”, poi sono in lingua inglese, altro problema per me.

Nei link che seguono trovate qualcosa in italiano

La verità sui vaccini - parte 1
www.informasalus.it/.../la-verita-sui-vaccini.php

La verità sui vaccini - parte 2
www.informasalus.it/.../verita-vaccini-parte-2.php
Pavillion
#149 Pavillion 2017-04-23 12:21
Grazie Al2012 avevo messo in preventivo di scaricarmi le 11 pagine che avevi consigliato precedentemente ora la sbrigativa attenzione si è rivolta verso i tuoi nuovi link:
La verità sui vaccini - parte 1-parte 2-
Li ho copincollati per "visionarli" con la dovuta meraviglia.

Grazie Massimo per l'avviso Bollinger.
ayarbor
#150 ayarbor 2017-04-23 13:27
Citazione:
Al2012
...poi sono in lingua inglese, altro problema per me.
...lo stesso anche per me.
Però è possibile selezionare la traduzione automatica in italiano: cliccando in basso a destra sulla rotellina "impostazioni" poi il sottomenu "sottotitoli", succesivamente ancora "traduzione automatica" ed in fine ti si apre la lista dei Paesi da scegliere.
Anche se la traduzione in automatico è quella che è, un po confusionaria.
Al2012
#151 Al2012 2017-04-23 16:36
Citazione:
Grazie Al2012 avevo messo in preventivo di scaricarmi le 11 pagine che avevi consigliato precedentemente
Per Dio!! :-D
Scarica anche quel pdf, secondo me merita…

°°°

Più mi informo sui vaccini e più mi rendo conto di quanto sia illogica l’umanità , per no dire qualcosa di peggio.
Siamo proprio mal presi!

Pensare che ci sono medici e politici che plaudono alla “radiazione” di un medico solo perché ha espresso un parere diverso sulla procedura e obbligatorietà dei vaccini è qualcosa di preoccupante per un paese che si dichiara democratico.

Per me è sconvolgente rendermi conto che questo atto tanto impositivo quanto ingiusto, passi impunemente sotto il controllo giuridico, politico e della informazione.
Che la ministra Lorenzin esprima soddisfazione di questa radiazione, augurandosi maggior poteri e severità agli ordini.
Sarebbe patetico se in gioco non ci fosse la nostra libertà in generale non solo quella di scelta.

E’ un atto di natura dittatoriale, perché solo sotto dittatura puoi essere punito per aver espresso il tuo pensiero senza aver recato alcun danno a persona o cosa.
Solo un politico con fumi dittatoriali in testa può enunciare che anche i politici che esprimo perplessità sul vaccini debbano essere radiati, non solo i medici, come ha fatto Renzi!

Solo in uno stato dittatoriale o servo delle multinazionali puoi censurare un film che denuncia il male affare e le omissioni nel controllo della sicurezza dei vaccini.

Tutti noi sappiamo che i vaccini non sono affatto sicuri, che c’è una forte pressione economica da parte delle multinazionali del farmaco, quindi avere dubbi e porsi domande sui vaccini, è sintomo di normalità, di equilibrio razionale, è un approccio scientifico proprio perché dubbioso.

La non scientificità, la falsità, la morbosità sta proprio dalla parte di chi dichiara i vaccini sicuri.
La reazione, la censura ad ipotesi differenti è la dimostrazione che questa sicurezza è un dogma che come tale non può essere messo in discussione.
Questo è essere anti-scientifici.

So che ci sono attivisti del M5S che passano da queste parti ed a loro chiedo di fare tutto quello che possono per difendere la libertà di espressione, la libertà di informazione, la libertà di scelta, che sono le fondamenta di qualsisia costituzione che vuole essere democratica.
Di sollecitare i parlamentari in modo che intervengano a denunciare il dominio incontrastato dei media che continuano impunemente a passare informazioni favorevoli ai vaccini negando la possibilità di altrettanto spazio per poter esprime motivazioni differenti o un vero contradittorio scientifico!
Lux-fiaba
#152 Lux-fiaba 2017-04-23 16:55
Un ottimo articolo in tema apparso su ComeDonChisciotte, tra l'altro cita anche il video segnalato da Massimo:
comedonchisciotte.org/.../
Pavillion
#153 Pavillion 2017-04-23 17:59
151 Al2012
Per Dio!! :-D
Scarica anche quel pdf, secondo me merita…



Importato: Luglio 2016: documento FNOMCeO sui vaccini:
Solo in casi specifici, quali ad esempio alcuni stati di deficit immunitario, il medico può sconsigliare un intervento vaccinale. Il consiglio di non vaccinarsi nelle restanti condizioni, in particolare se fornito al pubblico con qualsiasi mezzo, costituisce infrazione deontologica.

MEDICINA
IL GRIDO D’ALLARME

autismoevaccini.files.wordpress.com/.../...
Al2012
#154 Al2012 2017-04-23 18:29
Da l’articolo di Emanuela Lorenzi (ancora lei) segnalato da Lux-fiaba

(…) nell’ultimo episodio vendendosi si parla dei lobbisti farmaceutici che suggerivano all’orecchio del senatore Pan cosa dire e fare per far passare il Senate Bill 277 (…) quello che ha imposto in California l’obbligo di seguire esattamente il piano vaccinale, con esclusione di tutte le possibili esenzioni (e che secondo il giornalista investigavo Jefferey Jaxen è stato approvato forzatamente accelerando l’agenda dopo le dichiarazioni del Dr William Thompson che aveva appena denunciato la frode dei CDC di Atlanta (…)

Mi pare evidente che Renzi/Lorenzin & company stiano sognando la California!

Ad ognuno i propri …oni



°°°



26 aprile 2016 25esima Conferenza sulla Salute e l'Ambiente alle Nazioni Unite

La prof. Mary Holland giurista e professore in legge (Research Scholar and Director of the Graduate Lawyering Program at NYU School of Law) interviene su politica vaccinale degli stati e diritti umani.

"Quasi tutti noi abbiamo criticato qualcosa perché abbiamo istituzioni complesse che compiono azioni o non le compiono...Ma se ora vi chiedo se avete mai criticato il programma di vaccinazione del vostro paese, forse mostrerete una certa riluttanza a rispondere. E avreste ragione, perché nel dibattito pubblico su questo argomento rispondere: "Sì, ho criticato alcuni aspetti della politica relativa alle vaccinazioni" Significa finire per essere definiti 'anti-vaccino', un termine fondamentalista. "


°°°



Solo nello Stato della California è passata questa legge che proibisce qualunque tipo di esenzione a parte quelle mediche, anche se leggi simili già esistono in altri due Stati, Mississippi e West Virginia.
E' ancora da vedere se la California sosterrà questa legge che contraddice direttamente la costituzione della California, che a sua volta garantisce il diritto all'istruzione di tutti i bambini.
Vedremo se le Corti vorranno aprire le porte a un nuovo tipo di segregazione, che esclude 225.000 bambini il cui stato vaccinale non si conforma perfettamente con quello che detta la California......

Soltanto un popolo di cittadini allerta e consapevole può esercitare un adeguato compromesso tra l'enorme macchina industriale medica e i nostri obiettivi in modo che sia la sicurezza che la libertà possano prosperare assieme.
"Rispettando le ricerche e le scoperte scientifiche dobbiamo anche prestare attenzione al pericolo che l'ordine pubblico possa in se stesso diventare vittima di un élite scientifica e tecnologica.
Quindi rimaniamo allerta, ben informati e integriamo l'interesse della salute pubblica globale alle libertà civili.
Grazie
Kurus
#155 Kurus 2017-04-23 18:55
Citazione:
Suggerisco a chi è interessato di scaricare oggi tutte le puntate.
Fatto!

Grazie!!
peonia
#156 peonia 2017-04-23 20:13
Grazie per tutti i links!
redribbon
#157 redribbon 2017-04-23 20:35
Citazione:
ed a loro chiedo di fare tutto quello che possono per difendere la libertà di espressione, la libertà di informazione, la libertà di scelta, che sono le fondamenta di qualsisia costituzione che vuole essere democratica


Prima però servirebbero degli studi a doppio cieco,
svolti da persone indipendenti e con metodi trasparenti e verificabili da chiunque,
che dimostrino, intanto, l'efficacia dei vaccini, oltre che la loro "sicurezza".
Per ora sulla bontà dei vaccini ci dobbiamo affidare alle consuete autorità sanitarie,
come il CDC,
il quale ha ammesso che tra il 1955 ed 1963 98 milioni di americani hanno ricevuto una o più dosi di vaccino per la poliomelite che è stato contaminato da un virus per il cancro chiamato virus Simian 40 (sv40)



www.mednat.org/vaccini/bimbi_%20piu_malati.htm


Non si sa cosa c'è nei vaccini, solo un analisi chimica in tempo reale del vaccino che ci stanno per iniettare può dimostrarlo.
Michele Pirola
#158 Michele Pirola 2017-04-23 20:41
Citazione:
Non si sa cosa c'è nei vaccini
Di tutto di più
Heitz
#159 Heitz 2017-04-23 21:10
Ma come si fa a scaricare le 7 puntate?
Sisifo358
#160 Sisifo358 2017-04-23 21:37
@ Heitz

per esempio it.savefrom.net/ o www.clipconverter.cc/it/ oppure ancora keepvid.com/

Magari sarebbe utile avere dei sottotitoli o una traduzione in italiano
Anteater
#161 Anteater 2017-04-23 23:37
Gli Amish sono riluttanti ai vaccini...

Qui dice che non soffrono di autismo...
Do the Amish Vaccinate their Children?
www.verywell.com/.../

Qui lo smentisce...
Anti-vaccine advocates have long used the Amish as evidence that vaccines cause autism, a conclusion based on two demonstrably false claims.
www.snopes.com/the-amish-dont-get-autism/

Slobbysta
rafilu
#162 rafilu 2017-04-24 00:11
Francia: il Consiglio di Stato mette al bando il vaccino esavalente

Il Ministero della Salute ha 6 mesi di tempo per rendere disponibili le tre vaccinazioni obbligatorie, DTP, senza associazione con altri vaccini.
A differenza degl’italiani, i francesi non sono sciocchi. Da quasi un anno, la Francia ha deciso di rivedere le strategie di marketing vaccinale architettate da società perverse che abusano delle Leggi del capitalismo pur di garantirsi un profitto, molto prima che la maggior parte degli altri Paesi sollevino un dubbio collettivo.

In Francia, nella brevità di un lustro, tra il 2005 e il 2010, la percentuale del pubblico francese contrario alla vaccinazione è aumentata dal 10% al 40%. Il 58% dei Medici francesi non è più convinto dell’utilità dei vaccini somministrati ai bambini e quasi un terzo è preoccupato per la sicurezza insicurezza di questi farmaci.

Così, ieri 8 febbraio 2017, il Consiglio di Stato ha ordinato al Ministero della Salute di rendere disponibili, entro sei mesi, i soli tre vaccini obbligatori di Legge contro Difterite – Tetano – Poliomielite [DTP] per i bambini al di sotto dei 18 mesi senza combinazione con altri vaccini.

Pertanto, i vaccini contro la Difterite – Tetano – Poliomielite [DTP], gli unici obbligatori in Francia, saranno disponibili nuovamente senza combinazione con altri vaccini non obbligatori [o raccomandati che dir si voglia], come il vaccino contro la Pertosse, il vaccino contro Haemophilus influenzae B e il vaccino contro l’Epatite B. In pratica, è stato vietato l’uso del vaccino esavalente!!!

segue qui >autismovaccini.org/.../...
Parsifal79
#163 Parsifal79 2017-04-24 01:49
@Al2012

questa è la linea del M5S sui vaccini:
www.beppegrillo.it/.../vaccini-si-vaccini-n.html

comunque io mi sono sempre domandato, dato che ci sono MILIARDI di euro di interessi, se è così difficile provocare volutamente e artificialmente pandemie, o almeno focolai, per chi ha interessi. :roll:
Shavo
#164 Shavo 2017-04-24 07:33
Curioso come gli italiani, popolo in piena crisi pandemica da morbillo, abbiano il permesso di circolare per l'unione europea senza neanche una stellina sul petto per il riconoscimento
Redazione
#165 Redazione 2017-04-24 09:27
Ma che curioso! Per fare spazio al film di Del Grande è saltata proprio la replica della puntata di Report sui vaccini.

www.ilfattoquotidiano.it/.../3539162
fefochip
#166 fefochip 2017-04-24 15:39
Citazione:
questa è la linea del M5S sui vaccini
in un qualunque rapporto costo/beneficio se uno dei due elementi è squilibrato non si potrà mai fare un analisi reale e veritiera della situazione.

in altre parole finche vengono negati gli effetti collaterali e i danni da vaccini (anche grazie alle strategie denunciate proprio dal servizio di report) il piatto della bilancia cadrà sempre dalla parte dei vaccini perche dall'altra (i costi ovvero i lati negativi , gli effetti collaterali e i danni) non ci sarà nulla.

inutile in questo contesto cercare un dialogo con chiccessia
Lux-fiaba
#167 Lux-fiaba 2017-04-24 16:23
Segnalo altri articoli molto ben dettagliati sul tema, purtroppo solo in lingua inglese:
nexusnewsfeed.com/.../...

Da questo riporto questi dati che ha me hanno fatto accapponare la pelle, non credo vi sia bisogno di traduzione (parla della situazione di salute nei bambini americani):
"1 child in 6 learning disabled;
1 in 9 with asthma;
1 in 10 diagnosed with a mental disorder;
1 in 13 severely allergic to food;
1 in 20 epileptic;
1 in 50 developing autism;
1 in 400 with diabetes".

Qui invece l'apparizione televisiva di Robert F. Kennedy.
nexusnewsfeed.com/.../...
Lux-fiaba
#168 Lux-fiaba 2017-04-24 16:46
Anche il Capitano Kirk (William Shatner) è sceso in campo....... :perculante: :perculante: :hammer:

www.segnidalcielo.it/.../

Qui il link originario (in inglese)
www.naturalnews.com/.../
Pavillion
#169 Pavillion 2017-04-24 17:10
#166 fefochip
in altre parole finche vengono negati gli effetti collaterali e i danni da vaccini (anche grazie alle strategie denunciate proprio dal servizio di report) il piatto della bilancia cadrà sempre dalla parte dei vaccini perche dall'altra (i costi ovvero i lati negativi , gli effetti collaterali e i danni) non ci sarà nulla.

inutile in questo contensto cercare un dialogo con chiccessia




Riferimento Vaccini.
La pensiamo allo stesso modo.
Occorre onestà intellettuale in qualsiasi campo, ci si dovrebbe chiedere cosa si potrebbe ricavare da un dialogo con i simili burioni, i simili attivissimi, i simili menzogneri, i simili postulati.
Che tragedia chiedersi in quale altro modo ci si potrebbe confrontare con quei simili?
rafilu
#170 rafilu 2017-04-24 17:32
Ecco la situazione in Italia

NON VIENE RADIATO DALL’ORDINE CHI…
- spacca le ossa ai pazienti per allenarsi;
- fa a gara con i colleghi a chi infila in vena la cannula più spessa;
- intasca una tangente da 600 milioni di lire per autorizzare il vaccino antiepatite-B (Francesco De Lorenzo è regolarmente iscritto all’ordine dei medici di Napoli cod. 006770, e l’antiepatite-B è ancora in circolazione);
- fa affari con le lobbies farmaceutiche (Sergio Pecorelli ex direttore AIFA è ancora iscritto all’ordine dei medici di Brescia cod. 01869);
- si fa sponsorizzare da aziende produttrici di vaccini (Walter Ricciardi attuale direttore dell’Istituto Superiore di Sanità);
- riceve finanziamenti dalle industrie farmaceutiche (Paolo Bonanni della Commissione nazionale per le vaccinazioni è iscritto all’ordine dei medici di Genova cod. 0000010952);
- opera di tumore pazienti sani per ricevere rimborsi;
- ammazza gli anziani con cocktail di farmaci;
- somministra a bambini e neonati ormoni per intascare mazzette da chi li produce;
- convince ad adottare il latte artificiale invece di quello materno per intascare mazzette dai produttori;
- è regolarmente iscritto alla massoneria e viene intervistato sui vaccini ogni giorno in tv e nei giornali;


VIENE RADIATO CHI…

- segue le volontà dei propri assistiti;
- viene stimato e amato da tutti i suoi pazienti;
- suggerisce di valutare rischi e benefici di ogni vaccino e di fare una valutazione individuale della situazione clinica del bambino prima di sottoporlo a 9-10 vaccinazioni contemporanee, per minimizzare la probabilità di reazioni avverse;
- aiuta il prossimo.

Il paese è proprio allo sfascio!





Marcello Pamio
peonia
#171 peonia 2017-04-24 17:54
Leggevo poco fa questo interessante articolo di Coscienzeinrete, girato da maryam, che tratta di Steiner che dice:

.....“Ma gli Spiriti delle tenebre sono in mezzo a noi, sono qua.
Dobbiamo restare in guardia in modo da accorgerci quando li incontriamo, in modo da comprendere dove si trovano.
Perché la cosa più pericolosa nel prossimo futuro sarà abbandonarsi inconsciamente a tali influssi, che realmente esistono intorno a noi.
Infatti, che l'uomo li riconosca o meno, non fa alcuna differenza per la loro reale esistenza.
Ma soprattutto, per questi Spiriti delle tenebre sarà importante portare confusione, dare false direzioni in ciò che si sta ora diffondendo in tutto il mondo e per cui gli Spiriti della luce continueranno a operare nella direzione giusta. Ho già avuto occasione di mettere in guardia su una direzione sbagliata, che è davvero tra le più paradossali.
Vi ho indicato che i corpi umani si svilupperanno in modo tale che vi potrà trovar posto una certa spiritualità, ma che il pensiero materialista, la cui diffusione è sempre più alimentata dalle indicazioni degli Spiriti delle tenebre, opereranno in modo da opporvisi con mezzi materiali. Vi ho detto che gli Spiriti delle tenebre ispireranno le vittime di cui si nutrono, gli uomini che abiteranno, PERSINO AD INVENTARE UN VACCINO PER DEVIARE VERSO LA FISICITÀ, FIN DALLA PRIMISSIMA INFANZIA, LA TENDENZA DELLE LE ANIME VERSO LA SPIRITUALITÀ...."

:-o non mi stupisce il fatto, è abbastanza evidente, mi stupisce che l'abbia previsto....

coscienzeinrete.net/.../...
Michele Pirola
#172 Michele Pirola 2017-04-24 19:37
Citazione:
Ecco la situazione in Italia NON VIENE RADIATO DALL’ORDINE CHI… - spacca le ossa ai pazienti per allenarsi; - fa a gara con i colleghi a chi infila in vena la cannula più spessa; - intasca una tangente da 600 milioni di lire per autorizzare il vaccino antiepatite-B (Francesco De Lorenzo è regolarmente iscritto all’ordine dei medici di Napoli cod. 006770, e l’antiepatite-B è ancora in circolazione); - fa affari con le lobbies farmaceutiche (Sergio Pecorelli ex direttore AIFA è ancora iscritto all’ordine dei medici di Brescia cod. 01869); - si fa sponsorizzare da aziende produttrici di vaccini (Walter Ricciardi attuale direttore dell’Istituto Superiore di Sanità); - riceve finanziamenti dalle industrie farmaceutiche (Paolo Bonanni della Commissione nazionale per le vaccinazioni è iscritto all’ordine dei medici di Genova cod. 0000010952); - opera di tumore pazienti sani per ricevere rimborsi; - ammazza gli anziani con cocktail di farmaci; - somministra a bambini e neonati ormoni per intascare mazzette da chi li produce; - convince ad adottare il latte artificiale invece di quello materno per intascare mazzette dai produttori; - è regolarmente iscritto alla massoneria e viene intervistato sui vaccini ogni giorno in tv e nei giornali; … … VIENE RADIATO CHI… - segue le volontà dei propri assistiti; - viene stimato e amato da tutti i suoi pazienti; - suggerisce di valutare rischi e benefici di ogni vaccino e di fare una valutazione individuale della situazione clinica del bambino prima di sottoporlo a 9-10 vaccinazioni contemporanee, per minimizzare la probabilità di reazioni avverse; - aiuta il prossimo. Il paese è proprio allo sfascio!
Non ho parole, l'unica cosa da dire è che chi spacca le ossa per allenarsi viene radiato, come successo poco tempo fa quando un chirurgo operava senza motivo persone anziane. Del resto non aggiungo una virgola, completamente d'accordo, soprattutto quando hai detto dei vaccini e delle case farmaceutiche o chi segue la volontà del paziente gravemente malato
kamiokande
#173 kamiokande 2017-04-24 20:23
Citazione Marauder:
Nei punti posti anche da Gava sulla necessità di fare certi vaccini in tenerissima età si può ragionare su quanto sia difficile per un genitore capire se a seguito di un vaccino è andato tutto bene (con minima reazione da parte del bimbo) o se ci sono state reazioni avverse che, probabilmente, in persone più grandi sarebbero più evidenti e facilmente rilevabili che non in neonati che neanche parlano. Soprattutto se si considerano le riflessioni fatte su quando una persona può venire in contatto con certi agenti.
Dipende sempre da che tipo di reazioni si manifestano ed in quanto tempo. Comunque il questionario parte dal presupposto che ci sia un'immediata associazione tra assunzione del farmaco e effetto avverso

www.ema.europa.eu/.../WC500138887.pdf

quindi se questa associazione non viene subito fatta è possibile che passi inosservata. Poi molto dipende anche dal medico curante oltre che dai genitori.
kamiokande
#174 kamiokande 2017-04-24 20:26
@ Redazione

Ma almeno tirassero fuori le palle dicendo che l'hanno censurato per disaccordi con la linea aziendale o similia ... si nascondono anche dietro ad un dito sti pagliacci.
ELFLACO
#175 ELFLACO 2017-04-24 21:06
Cmq, i video sono ancora lì :hammer:

Scaricate gente,scaricate .!!
rafilu
#176 rafilu 2017-04-24 21:59
"L'industria dei vaccini ha assoluta immunità legale. In altre parole, spingono e scaricano tutti i rischi dei loro interventi tossici sugli individui, le famiglie, le mamme. Possono mettere quel che vogliono nei vaccini anche il Cesio-137 e causarti il cancro senza avere alcuna conseguenza. Possono mettere qualunque cosa e in certa misura lo fanno, mettono note neurotossine nei vaccini, è criminale ciò che fanno agli altri esseri umani." (Mike Adams)

La verità sui vaccini

"

www.disinformazione.it/Verita_vaccini.htm
ELFLACO
#177 ELFLACO 2017-04-24 22:02
Lo dice proprio nel video questo . Orrore!!!! :-?
peonia
#178 peonia 2017-04-24 23:21
Giancarlo Pizza, presidente dell'Ordine dei Medici di Bologna, ha dichiarato riguardo il provvedimento di radiazione che ha colpito il medico veneto Roberto Gava : «È un provvedimento certamente grave, il più grave che si potesse assumere».

«Personalmente sono molto preoccupato dalla situazione, in gioco ci sono più cose. C'è la necessità di proteggere la comunità, c'è la necessità di conservare il diritto costituzionale del cittadino ad accettare se avere o meno un trattamento sanitario, c'è l'autonomia del medico a valutare anche caso per caso se una decisionie in questo senso possa essere presa».

«Mi preoccupa molto l'intervento della magistratura (ordinanza Consiglio di Stato, nda ), per esempio i genitori che si sono visti impedire l'accesso a scuola dei bambini se non vaccinati». «L'obbligo del vaccino è qualcosa di controverso, perché confligge con il diritto costituzionale garantito che è quello di decidere se essere sottoposti a un trattamento sanitario o meno, è un diritto che non può essere alienato, e poi c'è l'autonomia del medico che viene meno».


terranuova.it/.../...
Sisifo358
#179 Sisifo358 2017-04-25 01:09
Ho scaricato tutto, a 720p, i 7 episodi e i due video Q&A, nel caso tornassero utili.
Come ho già detto sarebbe bello avere una trascrizione o un doppiaggio in italiano.
rafilu
#180 rafilu 2017-04-25 07:34
Nuovo giro di vite sull'obbligo dei vaccini.

Vaccinazioni, giro di vite per legge

TRIESTE - Arriva un vigoroso giro di vite della Regione sui vaccini. Per legge ma non solo. Si agirà con una strategia a doppio binario: da una parte ottenere dal livello nazionale una norma che renda obbligatoria anche la vaccinazione contro morbillo e meningococco, in pratica dettando l'imperativa adozione dell'intero ventaglio delle immunizzazioni oggi garantite dal vaccino esavalente, viste le gravi criticità delle coperture sia sul fronte del morbillo che su quello della meningite. Dall'altro lato, però, si sta cantierando un pacchetto...
ilgazzettino.it/.../...
rafilu
#181 rafilu 2017-04-25 08:44
Vaccini e 5LB: quello che non ci hanno mai detto!
Premessa

Siccome mi sono davvero stancato di pubblicare articoli sui vaccini che nonostante espongano concreti pericoli delle vaccinazioni la maggior parte delle persone ha dubbi, ma ancora più dei dubbi ha paure, infondate, che possa accadere qualcosa di tremendo in assenza delle vaccinazioni, mi accingo qui a fare una breve disamina dell’argomento vaccini alla luce delle 5 leggi biologiche in modo da comprendere nel profondo la questione.

A tal proposito rappresento che la conoscenza delle 5 Leggi Biologiche è imprescindibile per chiunque, medici compresi, per comprendere i processi del corpo e le sue reazioni in maniera del tutto nuova, precisa e verificabile, contrariamente agli innumerevoli dubbi ed ipotesi della medicina ufficiale ecco perché chi parla di 5 Leggi biologiche viene osteggiato ed attaccato con ogni mezzo, cosa che accade anche a chi mette in dubbio il dogma vaccinale.




Oggi non voglio parlare di cosa contengano i vaccini, anche se magari lo accennerò e neanche di come vengano immessi in commercio due aspetti che già da soli farebbero desistere chiunque dal fare le vaccinazioni ed opporsi con cognizione di causa alle pressanti richiesta di mamma sanità.



No, oggi, a modo mio, cioè diretto e semplice poi starà ad ognuno approfondire, vi parlerò di come i vaccini siano inutili contro le malattie, sia quelle virali che quelle batteriche, in modo tale da mettere la parola fine a questo scempio sia dei nostri corpi che della nostra intelligenza.
segue>compressamente.blogspot.it/.../...
Pavillion
#182 Pavillion 2017-04-25 10:38
#171 peonia
PERSINO AD INVENTARE UN VACCINO PER DEVIARE VERSO LA FISICITÀ, FIN DALLA PRIMISSIMA INFANZIA, LA TENDENZA DELLE LE ANIME VERSO LA SPIRITUALITÀ...."




°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Un'isola in un mare di ricordi.
ELFLACO
#183 ELFLACO 2017-04-25 11:30
Per Sisifo358

IO sono riuscito a scaricare solo 3 . hai dropbox o google drive per poter scaricare gli altri ??

Grazie infinite :hammer:
Redazione
#184 Redazione 2017-04-25 14:09
EL FLACO: Citazione:
IO sono riuscito a scaricare solo 3 .
Se usi keepvid.com li puoi scaricare tutti tranquillamente.
Sarevok
#185 Sarevok 2017-04-25 14:15
Giusto per capire a che punto siamo arrivati www.repubblica.it/.../#1
Sisifo358
#186 Sisifo358 2017-04-25 14:28
ELFLACO

Prova anche questi siti che avevo già consigliato al post #160: luogocomune.net/.../...

Poi nel caso li potrei anche mettere su mega, drop box o simili, anche se sarà lunga ;)
Sisifo358
#187 Sisifo358 2017-04-25 14:33
Sarevok

Mi chiedo se c'è limite al peggio!
Pavillion
#188 Pavillion 2017-04-25 15:14
Bebe Vio: «Salvatevi la vita con il vaccino!»
Un grido di una battaglia ancora attuale, riassunto da quel VACCINATEVI! strillato sulla copertina di Rolling Stone. Bebe racconta la sua voglia di vivere al massimo dopo che a 11 anni sconfisse la morte quando un pediatra sconsigliò il vaccino ai suoi genitori.

Passata sotto gli occhi giorni fa, avrà fatto il giro del globo prima di arrivare anche a R.S.
www.rollingstone.it/.../2017-04-22
ELFLACO
#189 ELFLACO 2017-04-25 16:44
Citazione:
Se usi keepvid.com li puoi scaricare tutti tranquillamente.
Purtroppo non sono più su youtube !!! :cry:

ps:come non detto. Trovati!
Michele Pirola
#190 Michele Pirola 2017-04-25 17:44
Citazione:
Purtroppo non sono più su youtube !!! :cry: ps:come non detto. Trovati!
In ogni caso Youtube lo puoi usare anche se non sei iscritto, ovviamente puoi solo guardare video e non puoi commentare, mettere mi piace, iscriverti ai canali, fare video ecc.
Al2012
#191 Al2012 2017-04-25 19:21
Grazie ad Emanuela Lorenzi per il suo impegno nella traduzione di “La verità sui vaccini” , che lo rende disponibile a tutti.
Spero che continui. :pint: :pint: :pint:

La verità sui vaccini - parte 3
www.informasalus.it/.../verita-vaccini-parte-3.php
Michele Pirola
#192 Michele Pirola 2017-04-25 19:49
Ma è vero che in Guinea-Bissau i bambini vaccinati sono meno sicuri di quelli non vaccinati? Lo avevo letto su Assis
peonia
#193 peonia 2017-04-25 21:33


è solo um sondaggio del Gazzettino....ma non male come esempio...
ELFLACO
#194 ELFLACO 2017-04-25 23:47
In uno dei video mi ha colpito una massima di Harriet Tubman :

" Ho liberato migliaia di schiavi,avrei potuto liberare ancora di più se solo avessero saputo che erano schiavi "! ;-)
Michele Pirola
#195 Michele Pirola 2017-04-26 21:31
Citazione:
è solo um sondaggio del Gazzettino....ma non male come esempio...
Mamma mia, quanta differenza nei voti. Anch'io sono contrario
Al2012
#196 Al2012 2017-04-27 01:24
rafilu
#197 rafilu 2017-04-27 06:28
Al2012
#198 Al2012 2017-04-28 22:35
Il link che segue ad una articolo di Emanuela Lorenzi è riferito all’ultimo episodio il settimo.

Omeoprofilassi, vaccinazioni e libertà di scelta
informasalus.it/.../...
peonia
#199 peonia 2017-04-28 22:43
Al2012 "Abbiamo già vinto. Non puoi uccidere un'idea con la violenza. Non puoi uccidere la verità con le minacce. La luce della verità emerge sempre prima o poi.
(Mike Adams, fondatore di Naturalnews)

NE SONO CONVINTA DA SEMPRE!
Sisifo358
#200 Sisifo358 2017-04-30 19:43
Riguardo il caso dell'infermiera che ha cercato di salvare più vite possibili vaccinando il meno possibile all'ASL di Treviso, il Sistema risponde: rivacciniamoli! Che importa una o due dosi in più di vaccino, proteggerà di più! E poi ingrassiamo noi le case farmaceutiche...
ansa.it/.../...
peonia
#201 peonia 2017-05-01 22:33
Da vedere REPORT di 20 anni fa....sui vaccini dell'obbligo....

www.youtube.com/watch?v=Zb6HpUYtHEA&sns=fb
Pavillion
#202 Pavillion 2017-05-01 22:49
Grazie Marina.
Parcheggiato in Preferiti.
Lo vedrò con calma.
peonia
#203 peonia 2017-05-01 23:16
prego :-) Pavillion
rafilu
#204 rafilu 2017-05-02 16:01
Per questo è stata attivata una task force “per disporre delle migliori competenze mediche e tecniche possibili” e deciso di avviare “approfonditi controlli a campione, con metodo rigorosamente scientifico, a coorte sui vaccinati per ognuno degli anni dal 2015 e indietro fino al 2009, per comprendere se e quando si è verificato un problema nel nostro territorio”.
Secondo quanto riferito dall’Aas3, l’assistente sanitaria eseguiva “circa 1000 vaccinazioni all’anno fra bambini e adulti”. “Nel giro di qualche settimana sapremo se ed eventualmente quando avesse iniziato la sua finzione e quindi interverremo. Tutti i casi che risultassero non coperti dalle vaccinazioni verranno attivamente richiamati dall’Aas 3quotidianosanita.it/.../...
rafilu
#205 rafilu 2017-05-02 16:02

Stanno mettendo terrore e paura per queste vaccinazioni non fatte (e se invece (fossero già state fatte?) come se ci fosse in giro la peste!
Per poi scoprire che i bambini non vaccinati sono più in salute degli altri che sono stati vaccinati!.
Siamo ritornati alla caccia alle streghe?
Che cosa devono temere queste Ussl se ci fossero dei bambini NON vaccinati?
Che male possono fare o portare a tutti gli altri bambini che sono stati vaccinati?
Dovrebbero essere coperti da qualsiasi sventura e malattie ...o NO?

Che cosa ci vogliono nascondere?
Al2012
#206 Al2012 2017-05-04 00:44
Ancora in merito a: "The truth about vaccines"

tradotto da Emanuela Lorenzi

Le vaccinazioni forzate sono già realtà
informasalus.it/.../...

nel link che segue l'elenco dei pezzi già segnalati:

Articoli provenienti da The truth about vaccines
informasalus.it/.../the-truth-about-vaccines.php
peonia
#207 peonia 2017-05-04 08:51
Grazie AL2012, agghiacciante, ma concordo totalmente con Mike Adams: Il futuro è una medicina che non inietti sostanze tossiche. Voglio una medicina che superi questo medioevo in cui gli scienziati vengono minacciati con violenza dall'industria dei vaccini e del biotech. Non mi lascerò intimidire, ci hanno provato in tutti i modi. Perché io sono guidato da una missione. Non puoi uccidere un'idea con la violenza. Non puoi uccidere la verità con le minacce. Ogni verità che svelo col mio lavoro sopravvive a me. Ognuna di esse. Abbiamo già vinto. La luce della verità viene sempre fuori.
mc
#208 mc 2017-05-08 16:58
Spiluccavo statistiche, qua e la', prendendo qualche dato "ufficiale" per confrontarlo con cio' che viene raccontato dalle stesse fonti ufficiali ed ho trovato una discrepanza "madornale" tra i dati romeni:

Parrebbe, secondo proprio queste "autorevoli" fonti che nel paese via sia una copertura intorno al 99% (con una approssimazione dell'1%) da circa 10 anni ma i numeri dei casi segnalati e' enorme.

2 considerazioni:
- secondo la "TEORIA" dell'immunizzazione del gregge i numeri dovrebbero esser molto piu' contenuti.
- il numero dei casi e' pressoche' invariato, con punte straordinarie in alcune annate straordinarie, il che' porta alla necessita' di ristabilire la reale utilita' del vaccino.

Ecco il link dei dati dell'ISS (Istituto Superiore della Sanita'):

www.epicentro.iss.it/.../archivio.asp


Questa e' la copertura in percentuale di ogni paese dal 1997:
data.euro.who.int/cisid/?TabID=418363 (presa da un tool del sito WHO: World Healt Organization)

Questa e' la tab dei casi per paese dal 1997:
data.euro.who.int/cisid/?TabID=418362 (presa da un tool del sito WHO: World Healt Organization)

Romania__________________1997__1998__1999__2000__2001__2002__2003__2004__2005__2006__2007__2008__2009__2010__2011__2012__2013__2014__2015__2016
# casi_____________________1_____3____11____1_____179__5373__2695__417___531____220___436__4426__6165__1158____59_____8__3865___x_____x_____x_
perc. Copertura vaccinale _98__100__99.9__99.7__99.6__99.8__99.6__98.8__98.5__99.2__98.8___99___99__98.7___99__98.6__98____x_____x_____x

(non sono proprio in colonna ma sono rispettivi ...)

Ricordatevene quando la prox volta sentirete qualcuno contrapporre alla liberta' individuale e genitoriale di auto-definire le proprie priorita' la stupida storiella della "immunita' di gregge"... con una copertura tale la Romania dovrebbe essere gia' immunizzata da una decina di anni ormai contro il morbillo.

(Vaccinazione obbligatoria in Romania ... for the records ... )

p.s.:
Anche la Repubblica di Moldova sembra essere anomalmente super coperta ma con molti casi ...


mc
Al2012
#209 Al2012 2017-05-08 22:18
@ MC

Ho una “cartella” dove ho inserito alcuni articoli in merito alla immunità di gregge, certamente non scritti dai brurioni, quindi gente affidabile o no dipende dai punti vista.
Dal mio sicuramente, anche perché non fanno appello al fatto che la terra è rotonda o che la gravità esista per avvallare la loro ipotesi.

Se vuoi una sintesi: in pratica non c’è traccia di uno studio scientifico che dimostri la validità di quel fantomatico valore del 95% se no una serie in escalation di aggiustamenti del valore.

L’unica cosa di certo sono le osservazioni che dimostrano che ci possono essere forme epidemiche in aree ad alta percentuale (99%) e non in aree con percentuali più basse.

Ma siccome io non sono uno che sa scrivere e fare sintesi ti posso solo lasciare dei link, il secondo è più tosto, ma con la giusta calma si può leggere.

VACCINARE il “gregge”
www.assis.it/vaccinare-il-gregge/

Immunità di gregge: scienza imperfetta e fallimento della vaccinazione di massa
autismovaccini.org/.../...

C’è anche questo che merita:

Nessuna immunità di gregge per la poliomielite
www.comilva.org/.../

L’immunità di gregge è uno strattagemma per poter imporre le vaccinazione.
Ma questo tu lo sai meglio di me.

L’idea malsana che i bambini non vaccinati siano “untori” e fuori ogni logica perché per questo lo potrebbero essere anche i genitori, i nonni, le maestre, ecc. ecc.

In realtà quelli che sicuramente hanno il virus in corpo sono proprio i vaccinati

FUNZIONARI DELLA SANITA’ PUBBLICA LO SANNO: individui vaccinati di recente diffondono la malattia
www.comilva.org/.../

MORBILLO VIENE TRASMESSO ANCHE DAI VACCINATI
www.comilva.org/.../

Scusami se ti ho bombardato con link che probabilmente hai visto, ma volevo in qualche modo rispondere al tuo intervento, anche se non ho molto da dire …


SI DISSOLVONO LE ILLUSIONI SUL VACCINO ANTI-MORBILLO
comilva.org/wp-content/uploads/2016/03/TheMeaslesJob01.pdf


Nel caso lo avessi perso!
mc
#210 mc 2017-05-09 10:19
@Al
Ciao,
Grazie per i link.
Si, qualcosa l'ho gia' letta, ma mi sono informato quando era necessario e adesso e' passato un po' di tempo, quindi ci do una riletta volentieri.
Nel corso di questi anni ho provato a diffondere piu' informazioni, insieme ai tanti dubbi dietro questa prassi "incontrollata" (come minimo), rispetto alla mia esperienza, ma non mi sono mai spinto oltre il suggerimento, come e' normale che sia non essendo strettamente il mio compito quello di decidere per altri genitori (ironico, che mi ritrovi a considerare, e ad evitarla, la forzatura dato che siamo in un paese dove decidere per se' e per i propri figli e' pratica tra le piu' ostacolate a livello sociale).

Buona lettura a tutti.
mc
rafilu
#211 rafilu 2017-05-12 14:51
SPARGERE VIRUS PER POI VENDERE I VACCINI…!
Spargere virus per poi vendere vaccini”:

L’inchiesta dei Nas e della procura di Roma.


Ceppi di aviaria spediti in Italia per posta. Accordi tra scienziati e aziende. L’inchiesta segreta dei Nas e della procura di Roma ipotizza un vero e proprio traffico illegale. E nel registro degli indagati c’è un nome eccellente: quello di Ilaria Capua, virologa di fama e deputato. Che respinge le accuse.

Creano le epidemie, fomentano la paura e poi ti vendono la presunta cura, che magari non funziona nemmeno.


Dentro, in una confezione termica, alcuni cubetti di ghiaccio molto speciali: contengono uno dei virus dell’aviaria, l’epidemia che dieci anni fa ha scatenato il panico in tutto il pianeta.

Quando il postino lo consegna, il destinatario è assente: è il manager italiano di una grande azienda veterinaria. La moglie lo chiama al telefono: «Cosa devo farci?». «Mettilo subito nel congelatore». Sembra il copione di un film apocalittico, con la malattia trasmessa da continente a continente scavalcando tutti i controlli.
segue>

www.attivotv.it/.../

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO