Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

Ecco il documento riservato dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) indirizzato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino citato dal Codacons durante la conferenza stampa di questa mattina e consegnato a tutti i giornalisti presenti in sala.

Nel testo sono riportati i dati riguardo le segnalazioni di sospetta reazione avversa al vaccino esavalente "Infanrix Hexa", di titolarità della GlaxoSmithKline, registrate all'interno della Rete Nazionale di Farmacovigilanza (RNF) negli anni 2014, 2015 e 2016.

Nel 2014 si sono verificate 1.857 reazioni avverse al vaccino esavalente, di cui 168 gravi (9%). Nel 2015 invece il numero è stato di 992, di cui 144 gravi (14,3%). Nel 2016 sono state segnalate 702 reazioni avverse, di cui 142 gravi (20,2%).

Riassumento, l'AIFA comunica che ci sono state nel triennio un totale di 21.658 reazioni avverse, di cui 3.351 (1.857 + 992 + 702) solo da vaccino esavalente (Infanrix Hexa).

Tra le segnalazioni di reazioni avverse, le più comuni sono state:

- Patologie generali e condizioni relative alla sede di somministrazione

- Patologie del sistema nervoso: 16%

- Disturbi psichiatrici: 29,2% (nel 2014) e 14,1% (nel 2015)

Dal 2005 al 2015 in Italia c'è stato un aumento del numero dei bambini con deficit del neurosviluppo pari al 40%.

Si sono verificati anche 5 decessi in neonati prematuri vaccinati a 2-3 mesi con Infanrix e Prevnar. La causa di ciò può essere ricondotta all'alluminio (neurotossico) presente al loro interno, in quanto facendo più vaccini ravvicinati si supera facilmente la soglia limite di tossicità.

Secondo l'On. Zaccagnini i dati presentati sono comunque sottostimati, per il fatto che si rifanno alle sole segnalazioni, e c'è quindi da pensare che l'AIFA stia occultando parte della documentazione relativa alla farmacovigilanza.

In allegato (vedi sotto) trovi il documento!

Alla luce del documento e della gravità delle informazioni in esso riportate, la Ministra Lorenzin è stata denunciata alla Procura della Repubblica in quanto, pur essendo a conoscenza di questi dati dal 10 maggio, non solo non li ha resi noti al Parlamento, ma ha comunque emesso il decreto il 19 maggio ignorando di fatto questi dati, che riportano numeri ben più alti di "1 caso su 1 milione".

Al termine della conferenza del Codacons è arrivata la reazione dell’Agenzia italiana del farmaco che ha fatto sapere di avere dato mandato ai propri legali di agire nei confronti dell’associazione dei consumatori “affinché sia difesa in ogni forma e in ogni sede la verità scientifica, la realtà dei dati, la qualità dell’operato svolto dall’Agenzia che ha nella tutela della salute dei cittadini il suo unico obiettivo”.

In una nota l’Aifa sottolinea come “in Italia ogni anno i vaccini salvano milioni di vite, hanno debellato malattie mortali, sono farmaci efficaci e sicuri che tutelano la salute. Sulla sicurezza dei vaccini, le affermazioni rilasciate oggi alla stampa dal presidente del Codacons, Carlo Rienzi, diffondono dubbi e incertezze che non trovano fondamento nella scienza e le attività di farmacovigilanza, nello specifico di vaccinovigilanza, svolte da Aifa attraverso il monitoraggio quotidiano confermano la verità scientifica”.

La risposta del Codacons è arrivata a stretto giro: “Del tutto sproporzionate, fuori luogo e abnormi le dichiarazioni rilasciate oggi dall’Aifa contro di noi”.

Siamo ben consapevoli che i vaccini salvano molte vite umane ma, in base al principio di prevenzione dei danni alla salute, lo Stato è obbligato ad assicurare che qualsiasi trattamento sanitario sia eseguito soltanto in condizioni di assoluta sicurezza” spiega il Codacons.

È questo che la nostra associazione chiede, e cioè che i vaccini siano singoli e sicuri, e indagini pre-vaccinali sui bambini prima della somministrazione dei vaccini. Se poi tra gli eventi mortali o le migliaia di reazioni avverse alle vaccinazioni esista o meno un nesso di causalità, questo non ha rilevanza se non per il diritto al risarcimento dei danni sulla base della legge specifica in materia. Ciò che l’Aifa finge di non capire è che l’azione del Codacons è semplicemente tesa alla ricerca della massima informazione possibile in favore delle famiglie, informazione che dovrebbe provenire dalle autorità sanitarie sulle cui eventuali omissioni dovrà ora pronunciarsi la magistratura. Chiunque, a partire dall’Aifa, dovesse ancora affermare che il Codacons è contro i vaccini, sarà immediatamente querelato per diffamazione e per strumentalizzazione diretta a favorire le case farmaceutiche attraverso affermazioni false” conclude l’associazione.

Scarica il documento

Fonte articolo: Informasalus

 

Aggiungi Commento   

Redazione
#1 Redazione 2017-06-02 15:52
Scaricate il documento, prima che sparisca dalla rete.
simone707
#2 simone707 2017-06-02 16:32
I DID IT ALREADY ;-)
Piramis
#3 Piramis 2017-06-02 16:38
Questa sarebbe da incorniciare
Citazione:
...le attività di farmacovigilanza, nello specifico di vaccinovigilanza, svolte da Aifa...
In sostanza, i vaccini sarebbero sicuri perché a controllarli ci pensa chi li spaccia.
Come chiedere all'oste se il suo vino è buono :pint:
ZORRO
#4 ZORRO 2017-06-02 16:39
Un incredibile RICCIARDI, presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, afferma che i dati del Codacons sui vaccini, sono falsi. Non solo. Afferma che in Italia non c'è mai stata una morte causata dai vaccini. Dulcis in fundo, con un cinismo disarmante, nega l'indennizzo ad un bambino danneggiato da vaccino, riscontrato da due gradi di giudizio... Godetevi questo personaggio dal minuto 27,48 del video:
www.youtube.com/watch?v=H7tEsrMPDZQ
maryam
#5 maryam 2017-06-02 16:47
Sì è deciso anche Giulietto a commentare.
“Vaccini: decisione da rivedere. Le proteste sono giustificate”.
www.pandoratv.it/?p=16588

DA VEDERE
I soldi delle case farmaceutiche a chi decide sui vaccini
(trasmesso durante la puntata di Gabbia Open del 31.05.17)
www.facebook.com/.../?fref=mentions
NoPlace
#6 NoPlace 2017-06-02 17:03
Io me lo ero già letto e già scaricato, inoltre mi sono andato a leggere (credo anche scaricato) lo studio Hera che viene nominato.
Secondo me lo studio Hera è ancora più inquietante, perchè liquida la questione di nesso causale tra sids e vaccini solo per il fatto che siccome la maggior parte dei bambini sono vaccinati è allora una casualità che le morti per sids avvengano dopo le vaccinazioni. Poi se si continua a leggere si scopre che le presunti morti sids entro il primo mese di vita avvengono per patologie congenite (malformazioni) mentre quelle delle dopo il primo mese di vita e dopo le vaccinazioni avvengono per altre cause, come arresti cardiaci respiratori ecc ecc ma senza mal formazioni, e tralasciando a piedi pari il fatto che possano essere avvenute o meno dopo le vaccinazioni, eliminando in toto ogni sospetto e ogni potenziale richiesta di ulteriori studi e approfondimenti. Poi mi vorrei mettere anche a leggere tutti i curriculum dei relatori, ma ancora non l'ho fatto.
Inoltre il dirigente dell'aifa dimissioni per conflitto di interessi, dimissioni a dicembre 2016......
corriere.it/.../...
E la gente con cui parlo, nella più totale ignoranza continuano con il mantra, e con tutti gli immigrati che stanno arrivando????
NoPlace
#7 NoPlace 2017-06-02 17:14
mamma mia sto guardando il video della gabbia, ricciardi è imbarazzante
Escape2013
#8 Escape2013 2017-06-02 17:15
Ho seguito il consiglio di Massimo, dovesse servire il PDF è nella stessa pagina da cui si può scaricare VAXXED in formato universale .webm da 331 mega

nostrafiducia.jimdo.com/vaxxed/?logout=1
mg
#9 mg 2017-06-02 17:45
Segnalo www.sostenibilitaesalute.org/.../.

In particolare, da salvare, bit.ly/2p0ZXct:

Citazione:

Le reazioni avverse gravi considerate potenzialmente correlate alla vaccinazione sono state:
4 crisi convulsive (1 febbrile);
1 caso di sindrome di Kawasaki;
1 meningite asettica;
1 perdita transitoria di udito;
1 apnea transitoria;
1 sinovite transitoria dell’anca;
1 distrofia retinica;
1 ipotonia-iporesponsività.

...

4 crisi convulsive di cui 2 febbrili (altri quattro casi sono stati giudicati non correlati);
2 casi di sindrome di Kawasaki (un altro caso giudicato non correlato);
1 cecità e microcefalia.

...

Due casi di artrite giovanile sono stati considerati potenzialmente correlati alla vaccinazione con 4CMenB.
Durante il trial sono state segnalate altre reazioni avverse gravi, considerate non correlate alla vaccinazione, che comprendevano:
2 decessi
1 reazione vasovagale (che ha portato all’uscita dallo studio),
4 casi di appendicite,
1 infezione da Shigella,
1 meningite da pneumococco,
1 crisi asmatica,
1 caso di orticaria,
1 intossicazione da farmaco.
Sono studi su poche migliaia di soggetti, allucinante.
ZORRO
#10 ZORRO 2017-06-02 17:51
NoPlace dice:
"mamma mia sto guardando il video della gabbia, ricciardi è imbarazzante"

Ricciardi è soltanto imbarazzante... ? Probabilmente per accedere a certe posizioni occorre essere come Ricciardi...
Calipro
#11 Calipro 2017-06-02 18:00
x Ricciardi e per quelli che "non è mai morto nessuno per i vaccini", sappiate che è stato dedicato un parco intero a queste due vittime dello Stato:

laleva.org/.../...
"Il giorno 4 agosto 2011 alle ore 10, a Verona (zona Porto S. Pancrazio) si è tenuta una cerimonia ufficiale per l'intitolazione di un'area verde ai Fratelli Tremante, con la seguente denominazione: "AI FRATELLI MARCO E ANDREA TREMANTE DECEDUTI IN SEGUITO A VACCINAZIONE OBBLIGATORIA".
Questo è stato un avvenimento molto importante e, fino ad ora, unico al mondo. (COMILVA)"
Anteater
#12 Anteater 2017-06-02 18:30
Beh...una parvenza di strada giusta...ottimo..

RedazioneCitazione:
Scaricate il documento, prima che sparisca dalla rete.
Questo invece è perlomeno singolare...ma se la rete ha TUTTO IN MANO e non "dimentica"..l'accessibilità popolare è una chimera? L'informatica quale maraviglia...

Codesta situazione è dovuta al fatto che se non si esigeva purezza...ed esigendo approfondite e costose verifiche, non si sarebbe permesso ciò...sempre a scoppio ritardato con slogan sbagliato e controproducente!

Slobbysta
Escape2013
#13 Escape2013 2017-06-02 18:31
A me, molto banalmente, basterebbe sapere come mai VAXXED è così osteggiato a livello istituzionale, visto il suo contenuto estremamente moderato (e lo dico a ragion veduta, dal momento che non mi sono limitato a "vederlo" ma a recensirlo dettagliatamente e pubblicamente).

L'unico fanatismo che vedo è quello di coloro a favore dei vaccini, gran parte dei quali non conoscono neppure un singolo componente degli stessi: se ci fosse dentro cianuro a loro andrebbe bene lo stesso.

Invece di andare a contare i peli sull'uovo non sarebbe meglio capire prima certe macro-dinamiche tanto odiose quanto inspiegabili?
Giuggiolo
#14 Giuggiolo 2017-06-02 18:50
chiedo un favore... siccome faccio il contadino è non mastico di computer... è possibile avere un link dove scaricare vaxxed.. per ascoltarlo con calma in mezzo ai campi mentre lavoro?? grazie.. rimanendo in tema ... anche un link dove posso scaricare il bugiardino dove si legge " rischio autismo" ... io l'ho letto " qui dentro" ma non lo trovo...ed oggi ho avuto una discussione "da ombrellone" e domenica volevo continuare con prove supportate...grazie...
Antdbnkrs
#15 Antdbnkrs 2017-06-02 18:54
x Ricciardi e per quelli che "non è mai morto nessuno per i vaccini", sappiate che è stato dedicato un parco intero a queste due vittime dello Stato:

L'avvocato Marcello Stanca parla di SETTANTA decessi dal 2005 a oggi e tutte le famiglie sono state risarcite con 150.000€ per ogni vittima!



Ksitigarbha80
#16 Ksitigarbha80 2017-06-02 19:15
Citazione:
Scaricate il documento, prima che sparisca dalla rete.
Fatto e fatelo tutti. Mi ricordo ai tempi del terremoto in Emilia Romagna quando saltò fuori la questione del fracking sul sito dell'azienda americana Aleanna resources compariva una animazione che spiegava come avvenivano le operazioni nel sottosuolo.
Guarda caso quando scoppiò l'ipotesi che potesse trattarsi di fratturazione idraulica il video scomparve dal web.
A proposito di purezza del prodotto, guardatevi questo filmato amatoriale: www.youtube.com/watch?v=CNLhggxfOYI
difficile commentare oltre
Escape2013
#17 Escape2013 2017-06-02 19:25
#14 GIUGGIOLO

Il film VAXXED è scaricabile in formato .webm (quindi universale, già testato su più dispositivi) di 331 mega (quindi consuma molto meno traffico rispetto alla visione streaming) al seguente indirizzo

nostrafiducia.jimdo.com/vaxxed/?logout=1
NRG
#18 NRG 2017-06-02 19:58
Citazione:
#14 Giuggiolo 2017-06-02 18:50
chiedo un favore... siccome faccio il contadino è non mastico di computer... è possibile avere un link dove scaricare vaxxed.. per ascoltarlo con calma in mezzo ai campi mentre lavoro?? grazie.. rimanendo in tema ... anche un link dove posso scaricare il bugiardino dove si legge " rischio autismo" ... io l'ho letto " qui dentro" ma non lo trovo...ed oggi ho avuto una discussione "da ombrellone" e domenica volevo continuare con prove supportate...grazie...
Film Vaxxed:

visione online: drive.google.com/.../view?usp=sharing


download: drive.google.com/.../



Bugiardino: wayback.archive-it.org/.../UCM101580.pdf

a pagina 11 trovi questa parte:

Citazione:
Adverse events reported during post-approval use of Tripedia vaccine include idiopathic thrombocytopenic purpura, SIDS, anaphylactic reaction, cellulitis, autism, convulsion/grand mal convulsion, encephalopathy, hypotonia, neuropathy, somnolence and apnea. Events were included in this list because of the seriousness or frequency of reporting. Because these events are re ported voluntarily from a population of uncertain size, it is not always possible to reliably estimate their frequencies or to establish a causal relationship to components of Tripedia vaccine
peonia
#19 peonia 2017-06-02 20:06
Questo essere immondo insiste....


Il decreto sui vaccini obbligatori «è al Quirinale, arriva martedì, quando ci sarà anche una presentazione tecnico-scientifica per dare le istruzioni alle famiglie e alle istituzioni» su come funzioneranno le novità, compreso il periodo transitorio. Lo ha annunciato la ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, in conferenza stampa al Festival dell'Economia di Trento, rassicurando così chi dava il decreto per "desaparecido" dopo l'ok del consiglio dei ministri di due settimane fa.

Intanto, non si placa la protesta del fronte anti-vaccini: ieri all'esterno di due Asl della provincia di Bergamo sono stati ritrovati alcuni volantini contro la ministra della Salute. E oggi un gruppo di manifestanti ha esposto striscioni "anti vax" fuori dal teatro di Trento dove stava parlando Lorenzin.

23 maggio 2017

Ecco i vaccini obbligatori e il calendario

Le novità
Il testo varato dal consiglio dei ministri stabilisce l'obbligo di 12 vaccinazioni per le iscrizioni ad asili nido e materne. A partire dai sei anni, previste multe e sospensione della potestà genitoriale per le famiglie che non rispettano il diktat. In particolare, i genitori che non vaccineranno i figli per l'iscrizione a scuola dai 6 ai 16 anni rischiano multe da 500 a 7.500 euro, che saranno irrogate dalle aziende sanitarie. Il mancato rispetto dell'obbligo comporta anche la segnalazione del genitore «al Tribunale dei Minorenni per la sospensione della potestà genitoriale». Le misure - assicurano Lorenzin e Fedeli - entreranno in vigore a partire dal prossimo anno scolastico.

La protesta a Trento
«Non chiamateci anti-vax, non siamo antivaccinisti!». Così recitano alcuni striscioni dei manifestanti che fuori dal teatro Sociale di Trento rivendicano modalità diverse per le vaccinazioni e chiedono alla ministra «cosa dovrà
fare a settembre chi non ha vaccinato i propri figli». «Devono vaccinarli» risponde indirettamente Lorenzin durante il suo intervento al festival dell'Economia, forte anche del riconoscimento dell'Oms, che promuove l'Italia per la sua politica sui vaccini.

27 maggio 2017

Lorenzin: presto un vademecum sui tempi e le modalità dei vaccini

Oms: bene Italia sui vaccini
«L'Oms approva le recenti iniziative italiane del ministro Lorenzin - ha detto in un'intervista il direttore Ue dell'Organizzazione per la sanità, Suzanna Jakab - siamo pronti a sostenerla nel suo lavoro e felici di conoscere il nuovo Piano vaccinale 2017-2019, che identifica l'eradicazione del morbillo e della rosolia come un obiettivo politico del Paese».


ilsole24ore.com/.../...
AJeX-97
#20 AJeX-97 2017-06-02 20:21
Com'è che si riesce trasformare una faccia di merda boriosa, arrogante, presuntuosa, maleducata e bugiarda come Burioni in un eroe ed addirittura in un martire?
NRG
#21 NRG 2017-06-02 20:42
@ #20 AJeX-97

basta avere il grembiulino, non lo sai?


qilicado
#22 qilicado 2017-06-02 20:57
Nella macabra classifica delle patologie che si sono manifestate nei casi segnalati ci sono al secondo posto disturbi al sistema nervoso, al terzo disturbi psichiatrici e, infine, al quinto posto disturbi gastro intestinali.
Che dire? È una costante che solo uno scienziato venduto non riesce a vedere.
Comunque questo documento preso da solo non aggiunge molto al dibattito. Figurarsi se riesce nell'intento di portare in tribunale la Lorenzin.
Quello che critico è l'approccio, ossia la pretesa di cambiare le cose sopratutto con l'uso delle carte bollate. Il problema è politico e va risolto con la prassi politica, non basta l'informazione. L'analogia che mi viene in mente adesso del nesso che dovrebbe esserci tra prassi politica e informazione (che ovviamente si presume che questa ultima sia di per se corretta) è quella del nesso che c'è tra lo scudo e la spada quando vengono usate insieme in battaglia.
Allargando il discorso, mi viene da pensare che fenomeni come Popolo Unico o quello della sovranità individuale siano il risultato di una situazione sociale che ci vede tutti disputare di questi argomenti in rete piuttosto che a viso aperto in piazza o in qualche circolo. Per me uno dei lati negativi dell' uso totalitario di internet sta nell'assenza della nostra presenza fisica e quindi nell'assenza di prassi politica.
peonia
#23 peonia 2017-06-02 21:01
Fatto! grazie
ELFLACO
#24 ELFLACO 2017-06-02 21:25
Scaricato!!
ELFLACO
#25 ELFLACO 2017-06-02 21:38
Ripeto la domanda che ho fatto in n'altra discussione.

Qualcuno di voi sa dove si possono trovare gli studi che il governo ha consulta per fare il decreto sui vaccini ??.

Esiste una cosa del genere?? E' pubblico?
Al2012
#26 Al2012 2017-06-02 22:02
@ ELFLACO

Citazione:
Qualcuno di voi sa dove si possono trovare gli studi che il governo ha consulta per fare il decreto sui vaccini ??.

Esiste una cosa del genere?? E' pubblico?
Leggi questo articolo e forse comprendi che sono ….

Nuovo Piano Vaccinale, le critiche al vaglio
www.scienzainrete.it/.../novembre-2015

C’è anche il video segnalato da #5 Maryam

I soldi delle case farmaceutiche a chi decide sui vaccini
la7.it/.../...
Al2012
#27 Al2012 2017-06-02 22:43
Citazione:
Alla luce del documento e della gravità delle informazioni in esso riportate, la Ministra Lorenzin è stata denunciata alla Procura della Repubblica in quanto, pur essendo a conoscenza di questi dati dal 10 maggio, non solo non li ha resi noti al Parlamento, ma ha comunque emesso il decreto il 19 maggio ignorando di fatto questi dati, che riportano numeri ben più alti di "1 caso su 1 milione".
Se ricordo bene il 30 maggio la Codacons denuncia la ministra.
Non mi pare una notizia da poco, ma non mi ricordo d’averla sentita nei vari Telegiornali si pubblici che privati.

Niente!! Ma forse mi è fuggita questa notizia.

Cosa che non è successa con la notizia del bimbo morto per una otite curabile con un antibiotico, che non è stato prescritto da un medico omeopata!

Ancora oggi l’ho sentita per il quarto giorno consecutivo.

Chissà perché ho l’impressione che gli organi di informazione (così detti) ufficiali siano un pochino distratti, più o meno come quelli dei paesi in cui vige una censura dittatoriale…

Ma è solo una mia impressione.
Al2012
#28 Al2012 2017-06-02 23:22
In merito al conflitto di interessi voglio proporvi due articoli, uno breve e uno lungo.

Il primo quello breve è scritto da Silvio Garattini (direttore, Irccs – Istituto di Ricerche farmacologiche "Mario Negri", Milano , certamente un non complottista), e riguarda il rapporto che c’è tra l’EMA (European medicines agency l'autorità che si occupa dell'autorizzazione alla commercializzazione dei farmaci per tutti i Paesi dell'Unione europea) e l’industria

Farmaci, Garattini: «L'incomprensibile ritorno dell'Ema sotto la Dg Industria»
sanita24.ilsole24ore.com/.../...

Quello più lungo, tra le altre cose, mette in luce il fatto che tra le 20 personalità, ricercatori e medici, firmatari del calendario vaccinale per la vita, “11 avrebbero conflitti di interessi personali con aziende farmaceutiche produttrici di vaccini”

Obbligo vaccinale e conflitti di interesse
spizzichiemozzichidisalute.wordpress.com/.../...
amantido17
#29 amantido17 2017-06-02 23:35
Esperienza personale:
- (riporto, per motivi di spazio e tempo solo una parte del fatto) nel 2002 il mio primo figlio nato nel 2001 deve essere vaccinato, poche settimane prima vedo in tv il servizio di report sul mercurio nei vaccini e sui danni che può arrecare considerato che la quantità presente supera il limite considerato tollerabile e non pericoloso da parte di un famoso ente (non ricordo di preciso quale, forse l'oms). Ci informiamo ed il giorno della somministrazione mia moglie chiede direttamente informazioni al dottore che doveva fare la vaccinazione il quale, in modo sprezzante le risponde: "signora, lo sa che c'è più mercurio nel pesce che mangia!"... "e comunque dopo l'allarmismo fatto sui media i vaccini sono cambiati, cioè è stata ridotta la quantità di mercurio". Sulla prima parte: ok, ma il pesce non mi viene iniettato in vena ed il bambino non lo mangia ancora il pesce!!
- estate 2016, parlando con la proprietaria dell'appartamento dove stavamo passando le vacanze estive apprendiamo che il nipote, perfettamente sano per anni, dopo pochi giorni dalla somministrazione di un vaccino diventa disabile ... costretto su sedia a ruote, con disturbi della parola e problemi di apprendimento. Ci riferisce delle terapie, dell'odissea in giro per l'Italia, delle porte chiuse e del diniego a riconoscere un collegamento tra la disabilità ed il vaccino ... solo un medico (forse con più coscienza) ammette tra i denti e con un "qui lo dici e qui lo nego" che sì, è stato il vaccino. Ma loro rimangono ancora con un pugno di mosche.
- inverno 2016, una mia cliente (persona attendibile e di cui mi fido), tra vari discorsi che esulavano il lavoro, riferisce a mia moglie di avere un caro amico che lavora in un ospedale pubblico come cardiologo, il quale da anni la consiglia di non vaccinare la figlia ... come ha fatto lui coi suoi. Non rammento se si riferisse a tutti i vaccini od a qualcuno specifico.
Ecco, niente di scientifico, però i dubbi vengono. Eccome.
Antdbnkrs
#30 Antdbnkrs 2017-06-02 23:39
Vaccini su webradio11-11

spreaker.com/.../...
ELFLACO
#31 ELFLACO 2017-06-02 23:52
Grazie Al2012

Leggero tutto durante il week end . Ma io chiedevo se ci fosse qualcosa di ufficiale. Ad esempio un link al Ministero della Sanità dove si potesse vedere gli studi consultati e i firmatari di questi studi .
Al2012
#32 Al2012 2017-06-03 00:15
La ministra Lorenzin, la nostra cara ministra della salute che è informatissima sui fatti che riguardano la salute pubblica italiana ed europea.

Copio/incollo (non ho voglia di scrivere, corsivo e grassetto, secondo il mio diletto)

°°°
La Lorenzin non si smentisce
medicinapiccoledosi.it/.../...

“La disinformazione — ricorda la presidente della FNOMCeO, Chersevani — sta minando alla base il principio di sicurezza dei cittadini”.

Ed allora ci si chiede: perché la presidente della FNOMCeO, Chersevani, non sia intervenuta, perché non abbia corretto la Lorenzin, che per due anni consecutivi e per ben tre volte ha raccontato questa BUFALA in programmi televisivi!!!?

QUESTA E’ LA DISINFORMAZIONE che mina il principio di sicurezza dei cittadini!

– Porta a Porta del 22/10/2014: al minuto 36’,20” il ministro Beatrice Lorenzin dichiara che “solo di morbillo a Londra, cioè in Inghilterra, lo scorso anno (quindi nel 2013 ndr) sono morti 270 bambini per una epidemia di morbillo molto grave”

DATI UFFICIALI Governo Inglese: Nel 2013, 1 decesso è stato segnalato in un uomo di 25 anni, dopo la polmonite acuta come complicanza del morbillo.”

gov.uk/.../...

www.youtube.com/watch?v=I3QIJMyWzlE

– Piazza Pulita del 22/10/2015 (esattamente un anno dopo!): al minuto 5’,57” il ministro Beatrice Lorenzin dichiara: “ … c’è stata una epidemia di morbillo a Londra lo scorso anno (quindi nel 2014 ndr), sono morti più di 200 bambini ….”
www.youtube.com/watch?v=BZFyTam4Sys

DATI UFFICIALI Governo Inglese: Nel 2014 NESSUN DECESSO per morbillo in TUTTO il REGNO UNITO.
www.gov.uk/search?q=deaths+measles+2014

Che facciamo Beatrice? Lasci o raddoppi?”
°°°

Altro articolo per approfondire meglio la propaganda ….

Vaccini: imbarazzante campagna elettorale sulla pelle dei cittadini
autismovaccini.org/.../...

°°°

Ovviamente per i burioni quella della Lorenzin è informazione, mentre chi nega quello che essa dice fa disinformazione come quella degli articoli che seguono:

Londra. 40 bambini uccisi dal vaccino MMR, la realtà potrebbe essere 10 volte più grave
informasalus.it/.../...

SCANDALO NOVARTIS: NEGLI USA MULTA MILIONARIA PER CORRUZIONE. E IN ITALIA?
www.osservatoreitalia.it/.../6205-21-5

°°°

Oggi 03/06/17 si va in PIAZZA!!
Al2012
#33 Al2012 2017-06-03 00:20
Citazione:
Ma io chiedevo se ci fosse qualcosa di ufficiale. Ad esempio un link al Ministero della Sanità dove si potesse vedere gli studi consultati e i firmatari di questi studi .
Obbligo vaccinale e conflitti di interesse
spizzichiemozzichidisalute.wordpress.com/.../...

Prima leggi, forse trovi la risposta che cerchi …
Grappa
#34 Grappa 2017-06-03 07:53
Salute :-)

... desidero ringraziare Al2012 per la condivisione e l'impegno che dedica all'argomento difficile e controverso sui vaccini. Grazie davvero!

Ora, dichiarare la mia ignoranza in questo ed altri temi che vengono discussi, ha l'esplicita valenza di rendere in chiaro ed espliciti i miei limiti.
Nella pozza di dubbi in cui sguazzo, nel merito ai vaccini, sono confuso non tanto nel merito all'assurda e, senza mezzi termini, ignobile coercizione che si è imposta, ma al non più riuscire ad intendere i confini entro cui la pratica di un vaccino ha senso di venire praticata.
Chiedo quindi di aiutarmi a capire.
La faccio breve, quali vaccini ha senso e/o è buona profilassi per la salute di un individuo, sia esso bambino o adulto, inoculare, somministrare?

Non escludo che ci sia già una pagina qui su Luogocomune in cui posso trovare risposta alla mia domanda e quindi ringrazio chi gentilmente mi evidenzierà il link.

Hic ;-)
fefochip
#35 fefochip 2017-06-03 09:21
questa dei vaccini è una grande battaglia che va molto oltre la cosa in se .
alcuni se ne sono accorti per fortuna anche giulietto chiesa.
il punto è che come giulietto è stato/si è persuato con la forza degli argomenti cosi altre persone, con la forza degli argomenti, dobbiamo cercare di svegliare.
propongo un vademecum
cerchiamo di fare delle risposte devastanti a chi formula le solite idiote domande/affermazioni nelle discussioni:

i vaccini salvano milioni di vite.
è una bugia ENORME. questa affermazione potrebbe essere vera NON IN ITALIA ma rimanendo nel nostro paese
e ai vaccini obbligatori ad oggi difterite e poliomelite sono pressoche scomparsi da anni e non mi risultano morti di tetano ed epatite B tra i bambini piccoli.
in ogni caso anche se ci fossero (non posso conoscere tutti i dati) il numero sarebbe lontano milioni di volte dai milioni di vite salvate dai vaccini.

chi non si vaccina mette in pericolo anche te.
è un altra bugia immensa.
questa affermazione si basa sulla TEORIA dell'immunità di gregge.
basta consultare i dati per vedere che rimane un ipotesi che non ha nulla di provato.
di contro le vaccinazioni di massa di morbillo (ad es.) stanno facendo aumentare i casi di morbillo tra i bambini piccoli
quello si pericoloso in età precoce. una madre che sviluppa immunità da morbillo perche ha avuto la malattia
passa gli anticorpi al bambino che è coperto per parecchi anni mentre una mandre che è stata vaccinata per il morbillo
trasmette un immunità (e non è detto) molto debole. con l'andare del tempo e le vaccinazioni di massa per il morbillo
peggiorermo la situazione perche il morbillo è una malattia grave per un infante mentre tranquillamente superabile per un adulto.

i vaccini sono sicuri
altra bugia.
gli eccipienti che contengono sono neurotossici e per un bambino che non ha ancora formata la barriera ematoencefalica, tali eccipienti possono
danneggiare il cervello e ci sono studi di specialisti in cui si sono evidenziati oltre la presenza di eccipienti anche di inquinanti che non ci dovrebbero proprio essere.
spesso si obietta che la dose di eccipienti è inferiore alla quantita minima tossica in realtà questa è una teoria ed è basata su adulti formati e non su infanti
immuno deficenti per definizione perche finiscono di sviluppare tutta una serie di meccanismi nel sistema immunitario molto piu avanti in età.
altro problema è il modo di somministrazione che ad oggi ignora completamente il dovere del medico di vare indagini prevaccinali per vedere se il bambino
ha già degli anticorpi alle malattie per cui si va a vaccinare il che porterebbe alla controindicazione della somministrazione del vaccino.


mi fermo qui ma sarebbe bello poter dare scrivere delle risposte il piu possibile competenti e lapidarie
alle piu frequenti domande degli ignoranti cosi da averle pronte in caso di dibatitto
FrankTerl
#36 FrankTerl 2017-06-03 10:24
Ma sapete chi è il signor Ricciardi, (fonte giornalista Gianni Lannes)?
Ricciardi è ordinario di igiene e medicina preventive presso l’università Cattolica di Roma, nonché direttore dell’Osservatorio Italiano sulla salute nelle Regioni Italiane, e anche presidente dell’Istituto superiore di Sanità dopo esserne stato commissario. Nel Progetto “Prevenzione Italia, I report di prevenzione vaccinale”, datato 18 giugno 2015 e prodotto dall’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane, da lui diretto, la on line compare privo di copertina avis.it/.../Report%20Prevenzione%20Vaccinale.pdf nella versione integrale invece (Report Prevenzione Vaccinale_19 06 2015_Ricciardi), risulta sponsorizzato da 4 aziende produttrici di vaccini: Crucell, GSK, Pfizer, Sanofi Pasteur MSD. Il professor Ricciardi ha ricoperto l'incarico di membro dell’European Steering Group sulla sostenibilità dei sistemi sanitari ed è stato relatore del Libro Bianco europeo, iniziativa finanziata dalla casa farmaceutica AbbVie, e l'incarico di responsabile scientifico del Primo Libro Bianco sull’Health Technology Assessment in Italia e del progetto ViHTA (Valore in Health Technology Assessment), iniziative finanziate da GlaxoSmithKline. Già da commissario il professor Ricciardi, al di fuori delle competenze richieste al ruolo di commissario, ha avanzato la proposta di creare all'interno dell'ISS un Centro nazionale per l’Health Technology Assessment, i cui obiettivi sembrano coincidere con quelli di GlaxoSmithKline nel programma ViHTA.
Andre81
#37 Andre81 2017-06-03 10:56
Buongiorno,

mi stavo chiedendo da un punto di vista legale il perché dover informare il cittadino e soprattutto far firmare il consenso informato per un trattamento sanitario obbligatorio.
Cioè per assurdo, mi verrebbe voglia di dire, poiché il trattamento è obbligatorio che io lo faccia, non voglio essere informato.

Anzi sarebbe bello fare un consenso informato alla rovescia ossia, il mio bambino è sano, e te dottore e stato Italiano stai facendo un trattamento sanitario obbligatorio a mio figlio, mi firmi nella persona del ministro che ha in carica il mandato e te dottore che fai il vaccino che questo trattamento potrebbe avere controindicazioni, e che ne sei a conoscenza.

Da un punto di vista legale non sono paradossi?

Grazie

Andrea
maryam
#38 maryam 2017-06-03 11:20
Andrea , stessa riflessione ho fatto io ( e sicuramente altri)
Secondo me si deve chiedere a loro di firmare, agli esecutori dell' obbligo e a chi obbliga. Devono loro prendersi tutte le responsabilità e firmare quindi loro.

Per dare una mano e allegerire le loro coscienze si può chiedere prima, ( come prevede credo il bugiardino) di fare le analisi se la persona da vaccinare sia idonea o se presenta rischi. Sul sito della Codacons c'è un modulo da scricare per fare la richiesta. Dovrebbbero fare tutti questa richiesta. Collasso delle strutture garantito.
Redazione
#39 Redazione 2017-06-03 12:04
ANDRE81: Citazione:
Anzi sarebbe bello fare un consenso informato alla rovescia ossia, il mio bambino è sano, e te dottore e stato Italiano stai facendo un trattamento sanitario obbligatorio a mio figlio, mi firmi nella persona del ministro che ha in carica il mandato e te dottore che fai il vaccino che questo trattamento potrebbe avere controindicazioni, e che ne sei a conoscenza
Tipo questo?

luogocomune.net/.../...
Ste_79
#40 Ste_79 2017-06-03 14:01
Citazione:


La faccio breve, quali vaccini ha senso e/o è buona profilassi per la salute di un individuo, sia esso bambino o adulto, inoculare, somministrare?
Sulla base di ciò che ho visto e letto c'è un fattore fondametale da tenere in considerazione che è l'età in cui si fa la vaccinazione. Da più fonti viene la conferma che più precoce è la vaccinazione maggiore è il rischio di creare problemi alla salute del bambino, quindi se proprio si deve vaccinare bisognerebbe farlo il più tardi possibile.
Bisognerebbe anche eliminare quei vaccini che non costituiscono un reale pericolo per il bambino in tenera età, come il tetano e l'epatite b. Eliminare quei vaccini che non costituiscono un grave pericolo perchè la malattia tutto sommato è facilmente curabile come il rotavirus.
Usare vaccini singoli e non multipli.
Analizzare il bambino che non sia già immune a determinate mallattie.
Non tralasciando il fatto che passare le malattie infettive in maniera naturale è sempre la scelta migliore.

Precedentemente su questo sito è stata segnalata una serie di documentari condotta da ty Bollingher dal titolo the truth about vaccines che nonstante sia in inglese l ho trovata molto interessante. dello stesso autore si trova on line un'altra serie di documentari dal titolo the truth about cancer. Basta registrarsi e si possono vedere tutte le 9 parti, sempre in inglese sottotitolato in inglese.
Il prossimo 7 giugno partirà un altra serie di documentari in cui ty bollingher viene intervistato incentrata sulle proprietà di una pianta sacra nella cura di diverse tipologie di malattie. volevo segnalarlo:

thesacredplant.com/.../...

Anche in questo caso basta registrarsi.
Giuggiolo
#41 Giuggiolo 2017-06-03 14:43
innanzitutto grazie per i link.... poi una domanda.... avendo dei figli oramai grandini.. il piccolo ha 12 anni.... ma è 95kg... NON in sovrappeso.... anche perché in cambìo di Nintendo (come fai a vietato??!!!) zappano e accudiscono orto...ora mi chiedevo... loro hanno già fatto tutti i vacini obbligatori ed anche qualcuno facoltativo... (non conoscevo quello che so adesso..)dicevo... ho l'obbligo di fare ulteriori vacini entro settembre?? (se passa il decreto così com'è!!) se uno ha 18 anni.... ma va ancora a scuola... gli fanno un tso??...
poveraccio
#42 poveraccio 2017-06-03 14:48
Ancora a cercare i dati ufficiali!!! A cercare gli studi scientifici!!! Ma per favore... ancora non si è capito che tutti mentono su tutto, spudoratamente. Doppio cieco scientifico, triplo carpiato ufficiale. Sempre chini sul computer a ricercare dati, informazioni, a chiedersi se questo sarà vero, se quello sarà falso, se questo è buono e se quello è cattivo.
Discussioni senza fine sul niente, la moneta, l'economia, il governo, la gallina che canta e la papera che galleggia, la terra piatta e il buco nel... l'ozono. E' una palude da dove non si esce e se non si capisce che per capire bisogna considerare tutto meno il problema particolare (i vaccini, in questo caso) si resta legati come salami senza potersi muovere favorendo solo il potere.

Si potrebbe scoprire che non esiste un vaccino buono per l'essere umano, non esiste un'economia buona per l'essere umano, non esiste una tecnologia buona per l'essere umano, non esiste un governo buono per l'essere umano. Lo so, troppo semplice per essere accettato perché se viene accettato poi ci si trova spaesati, senza terra dove appoggiare i piedi, con un orizzonte così ampio da sentirsi sperduti. Cadono i punti di riferimento, quelli che ci fanno andare avanti giorno per giorno con un obiettivo, qualcosa che dia un senso al vuoto dell'esistenza.
Quindi non ne usciremo mai.
Ste_79
#43 Ste_79 2017-06-03 15:08
Citazione:
ho l'obbligo di fare ulteriori vacini entro settembre?? (se passa il decreto così com'è!!) se uno ha 18 anni.... ma va ancora a scuola... gli fanno un tso??
Bisognerà attendere che sia pubblicato prima di saperlo. Per ora ci sono solo indiscrezioni...
A 18 anni non credo gli faranno un tso penso più che altro che potrebbero prenerlo in maniera più subdola tipo se non ti vaccini per questo non ti rilasciamo la patente...

Citazione:
Lo so, troppo semplice per essere accettato perché se viene accettato poi ci si trova spaesati, senza terra dove appoggiare i piedi, con un orizzonte così ampio da sentirsi sperduti. Cadono i punti di riferimento, quelli che ci fanno andare avanti giorno per giorno con un obiettivo, qualcosa che dia un senso al vuoto dell'esistenza.
E' vero quello che dici, siamo umani troppo umani...
Credo che un potenziale compromesso sia quello di avere sia stabilità che flessibilità. Qualcosa di solido lo devi pure avere su cui poggiare i piedi, ma quel qualcosa di solido non deve essere immobilizzante perchè la vita è pur sempre eterno divenire.
mg
#44 mg 2017-06-03 15:22
Citazione:
(se passa il decreto così com'è!!) se uno ha 18 anni.... ma va ancora a scuola... gli fanno un tso??...
Nessun comune mortale ha ancora letto il decreto, ci sono solo stati annunci a mezzo stampa. Il decreto deve essere firmato dal presidente e poi presentato alle camere che hanno poi 60 giorni per confermarlo e possono modificarlo. Oltre al decreto dovranno essere stabilite le norme per attuarlo. Purtroppo, quindi, non sappiamo ancora niente di preciso a riguardo.

Comunque il dl ha un valore abbastanza discutibile fino a che non avviene l'approvazione delle camere: senza l'approvazione é sostanzialmente un provvedimento temporaneo, a breve termine e suscettibile di modifiche.

Molto dipenderà dalle norme attuative. Non so come faranno ad esempio a vaccinare di esavalente chi ha più di 36 mesi visto che il farmaco che si dovrebbe utilizzare non é più utilizzabile (Infanrix Hexa).

A 18 anni però dovresti essere fuori dal decreto, si é parlato se non erro di 0-16.
Shavo
#45 Shavo 2017-06-03 15:41
C'é qualcuno a Milano? 8-)
steffo
#46 steffo 2017-06-03 15:49
Eppure ci sarà sempre chi negherà l'evidenza anche dopo dei fatti così eclatanti, dando a Luogocomune del "sito fuffaro". Come potete ben vedere dai commenti tra me (vehuelste) e due dottorini che con termini scientifici e tecnicismi cercando di smontare tutto quello che dico (o leggo).

Teoclasto
#47 Teoclasto 2017-06-03 16:02
@Antdbnkrs:
ti ringrazio per il link alla trasmissione su WEB RADIO 11.11; purtroppo non pare vi siano molte ragioni per stare allegri: (soprattutto) l'avv. Mastalia è molto pessimista, per tanti motivi che ognuno potrà ascoltare, e se lo dice lui... :-(
@Al2012
grazie anche a te per gli inerventi e per i numerosi e interessantissimi link condivisi.
e grazie a TUTTI gli amici di LC che concorrono a creare una rete alternativa alla menzogna di Stato e a quella veicolata dalla feccia pennaiola mainstream.
peonia
#48 peonia 2017-06-03 17:16
SHAVO ecco un piccolo resoconto della prima ora, non so poi se è andato aumentando...
www.facebook.com/.../
hvsky
#49 hvsky 2017-06-03 17:38
Che dire alla fine troveranno un modo per far sì che saremo noi a volerci vaccinare.... intanto appare chiaro che chiunque, a livello ufficiale/istituzionale, sia "critico" sull obbligatorietà dei vaccini rimane sempre e comunque molto "tiepido" sulla nocività della vaccinazione in generale..... ufficialmente nessuno è CONTRO i vaccini.... e a mio avviso questa posizione non basta a scoperchiare il vaso di Pandora..... tutti sanno che mettersi contro le multinazionali del farmaco è per lo meno "rischioso "......
Perché nessuno vuole ammettere apertamente che la nocività dei vaccini è assolutamente calcolata e programmata .... se non si supera questa barriera (cosa mooolto difficile) la battaglia sarà persa....
Ksitigarbha80
#50 Ksitigarbha80 2017-06-03 18:57
Ciao a tutti oggi ero a Torino in piazza Castello nonostante il caldo e la confusione per la partita dei gobbi, erano in molti a manifestare, molto bello l'intervento di Marco Papa, tra l'altro ha citato anche luogo comune e salutato Massimo.
Vorrei sottolineare che in molti erano lì presenti con tanti bambini al seguito alcuni dei quali appena nati, quindi di gente coraggiosa ce n'è ancora tanta, foto: ibb.co/hEXqXa Un abbraccio a tutti
kamiokande
#51 kamiokande 2017-06-03 19:29
@ Ksitigarbha80

Sono contento, l'unica possibilità che abbiamo di cambiare le cose è che la gente si ribelli ai soprusi che è costretta a subire. Spero che molte altre manifestazioni si susseguano fino a che il decreto Lorenzin venga rigettato, altrimenti disobbedienza civile ... come ha detto il codacons occorrerà che le ASL vengano inondate di richieste per le analisi pre-vaccinali.
Canguro
#52 Canguro 2017-06-03 19:36
Video del comizio di Alessandro Di Battista a Catanzaro. andate a : 1 ora 14 min 30 sec

Una mamma(del Gruppo per la libera scelta su FB) chiede in merito alla posizione dei 5 stelle sull'obbligo vaccinale; la risposta non e' stata di quelle che mi attendevo sinceramente.
Speriamo fino alla fine, in un loro posizione diversa e piu' chiara..intanto qualche migliaia di consensi elettorali,a mio avviso, li perderanno.

www.facebook.com/.../?hc_ref=SEARCH
peonia
#53 peonia 2017-06-03 19:52
Al2012
#54 Al2012 2017-06-03 21:48
Sono andato alla manifestazione di Genova, con moglie figlia e nipote.
C’erano circa trecento persone ed ho avuto il piacere di fare la conoscenza diretta di Gabriele Milani (autismovaccini) che ha manifestato il piacere di conoscere un altro membro della comunità LC, in pratica sono il secondo.

Poi mi sono offerto volontario per distribuire volantini in giro, quindi non ho seguito i vari interventi.

C’è un articolo ed un video nel link che segue


Genova, a De Ferrari per dire “no” ai vaccini obbligatori
ilsecoloxix.it/.../...
maryam
#55 maryam 2017-06-03 22:18
Sono stata a Firenze.
Bellissima manifestazione e bellissimo convegno.
Lo spazio non era sufficente per accogliere tutti (1000 posti)
L'applauso ai relatori alla fine mi ha fatto commuovere, era lunghissimo per diventare una voce unica, spontaneamente. Bello bello.
Gli interventi sono stati registrati e saranno presto pubblicati.
I relatori qui www.freedompress.cc/.../

Hanno parlato in conclusione Livio Giuliano (Codacon) e un senatore ( non mi ricordo il nome - ex M5S). Se dovesse martedì arrivare il decreto firmato ( per ora non c'è) la Codacons farà partire le firme per un referendum abrogativo .
firenze.repubblica.it/.../#1
zlatorog
#56 zlatorog 2017-06-03 22:40
Oggi sono stato a Udine dove è stata organizzata una manifestazione in opposizione a questo improponibile decreto.
Circa un migliaio di persone, in maggioranza mamme (kazzo ma i papà dove sono?) con bambini al seguito, molti dei quali con problemi (c'erano anche le associazioni dei genitori di bambini danneggiati dai vaccini).
C'era la RAI e il TG locale ha dato la notizia come seconda senza sputtanamenti e senza mostrare i soliti 4 gatti per deprezzare l'evento e riportando in modo abbastanza fedele i punti chiave della manifestazione.
Mah...sicuramente è un buon segno.
Io mi auguro che l'8 luglio a Pesaro ci sia un oceano di folla...a costo di vendere un rene (xkè sono povero e il viaggio costa) ci voglio essere!
Erano più di 20 anni che non partecipavo a una manifestazione, ma di fronte a un argomento così importante mi sarei sentito veramente una merda a limitarmi a clikkare...
Come detto da un oratore durante la manifestazione, c'è un'unica cosa x cui dobbiamo ringraziare la ministrA: con questo decreto ha riportato la gente nelle piazze, facendo ritrovare quella coesione sociale che mancava da troppi decenni.
Grappa
#57 Grappa 2017-06-03 22:46
Grazie Ste_79 per l'attenzione che mi hai prestato. Alla tua :pint:

Mi confortano alcuni passaggi di ciò che hai gentilmente descritto che già, più di una seria ed approfondita cognizione, era l'istinto a suggermi.

Hic ;-)
peonia
#58 peonia 2017-06-03 22:54
grazie per le vostre testimonianze!!! oggi volevo andare a Roma a P.zza del Popolo,ma non mi sono sentita bene e sono rimasta a casa... :-( con molto dispiacere. i hanno detto però che non arrivavano a 200......Roma è sempre peggio che da Firenze in sù.... :-(
Ste_79
#59 Ste_79 2017-06-03 23:22
Citazione:
Grazie Ste_79 per l'attenzione che mi hai prestato. Alla tua :pint:
Prego Grappa, continua a seguire il tuo istinto :pint:

Citazione:
Una mamma(del Gruppo per la libera scelta su FB) chiede in merito alla posizione dei 5 stelle sull'obbligo vaccinale; la risposta non e' stata di quelle che mi attendevo sinceramente.
Ormai sono più le volte che il movimento 5 stelle prende delle posizioni ambigue che chiare. La risposta Di Dibattista è una non risposta, il classico politichese che non dice assolutamente nulla. Quindi c'è una gran voglia di evitare l'argomento. Per altro alla conferenza stampa del codacons c'erano solo due parlamentari ed erano EX - 5 stelle Bartolomeo Pepe e Zaccagnini.
Se gli avessero fatto la domanda sulla riduzione degli stipendi ai parlamentari sicuramente avrebbe tenuto una lunga risposta, su quello sono ferratissimi.
maryam
#60 maryam 2017-06-03 23:31
Le piazze non funzionano più

Ero contenta a Firenze,
era una forza serena e determinata
e chi passava (turisti sopratutto)
ne ha preso atto
che c'era qualchecosa.

Chi ci stava in mezzo si sentiva 'in famiglia', meno solo (penso) .


In ogni caso, il fatto che ci sia stato un resoconto piuttosto fedele ( dove c'è stato) è un buon segno.

Ma silenzio stampa in generale
zlatorog
#61 zlatorog 2017-06-03 23:31
Peonia

Credo ci sia una tendenza a minimizzare l'affluenza...il tg della mia regione ha parlato di "qualche centinaio di persone", mentre in realtà ce n'era + o - un migliaio.
Quanto meno hanno ripreso e trasmesso la piazza piena e il "qualche centinaio" nn era specificato.
Certo non le ho contate, ma siccome suono ormai ho l'occhio allenato e riesco a capire con buona approssimazione, se nn erano 1000 erano 800, ma non di meno.
Quindi visto che c'è una tendenza al "ribasso" generalizzata, quei 200 dichiarati potrebbero essere almeno il doppio.
zlatorog
#62 zlatorog 2017-06-03 23:46
Certo che la GlaxoSmithKline non gode di una buonissima reputazione...
peonia
#63 peonia 2017-06-03 23:56
questi sono pazzi.....ma davvero...

Le novità sui vaccini non sono solo per i bambini. Il testo che segue è stato tratto dal Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2017-2019 consultabile liberamente online sul sito del Ministero della Salute.

“In conclusione, il Comitato ritiene che debbano essere fatti tutti gli sforzi per raggiungere e mantenere una copertura vaccinale ottimale attraverso programmi di educazione pubblica e degli operatori sanitari, non escludendo l’obbligatorietà in casi di emergenza.”

www.dionidream.com/piano-vaccinale-adulti/
peonia
#64 peonia 2017-06-04 00:00
zlatorog,lo so da sempre se non dimezzano perlomeno le cifre, stanno male... :-D
zlatorog
#65 zlatorog 2017-06-04 00:32
Peonia

ho letto l'articolo riguardo le vaccinazioni per gli adulti, e ti confesso che non mi stupisce affatto. Gli anziani DEVONO MORIRE, in quanto sono "mangiatori inutili". Credo che questo decreto Lorenzin sia solamente l'inizio di una dittatura sanitaria finalizzata al controllo demografico selettivo. Mi aspetto l'obbligatorietà sulla prevenzione dei tumori e relativa obbligatorietà delle chemioterapie.
Se questo decreto passa, poi ne arriveranno altri che sempre di più faranno in modo che il nwo si impadronisca oltre che dei nostri beni anche dei nostri corpi! L'umanità non ha mai conosciuto una dittatura come quella che sta avanzando a grandi passi, in quanto MAI nella storia i tiranni hanno avuto a disposizioni gli strumenti tecnologici che hanno oggi.
Se la gente non si sveglia IMMEDIATAMENTE l'umanità intera è FINITA!!!
La nostra società fra 50 anni sarà quella degli imenotteri sociali...con la (piccola) differenza che la "regina" NON sarà nostra madre...
maryam
#66 maryam 2017-06-04 00:37
Grazie Peonia, me l'aspettavo, ma è peggio del previsto.

Quindi

“Nel corso dell‟età adulta è opportuna la somministrazione periodica (ogni 10 anni) della vaccinazione difterite-tetano-pertosse con dosaggio per adulto, che deve essere offerta in modo attivo, trovando anche le occasioni opportune per tale offerta (es. visite per il rinnovo della patente di guida, visite per certificazioni effettuate presso il medico di medicina generale, etc.). Le stesse occasioni devono essere sfruttate per la verifica dello stato di suscettibilità per morbillo, rosolia, parotite e varicella (non avere contratto anche una sola tra le malattie elencate e non avere effettuato le relative vaccinazioni). Dal momento che l‟eliminazione di morbillo e rosolia congenita è una priorità assoluta per la sanità pubblica non solo italiana, ma dell‟intera Regione Europea dell‟OMS, è cruciale abbattere le sacche di suscettibilità ampiamente presenti nella nostra popolazione adulta offrendo attivamente la vaccinazione con due dosi di vaccino MPR in tutte le occasioni possibili. Lo stesso vale per la vaccinazione contro la varicella, essendo necessario offrire la vaccinazione con 2 dosi nei soggetti anamnesticamente negativi per la malattia che non siano già stati immunizzati attivamente in precedenza. Anche in questa fascia di età è importante ribadire la raccomandazione di immunizzare contro l‟influenza ad ogni stagione autunnale i soggetti a rischio tra i 19 e i 64 anni. A partire dai 65 anni, la vaccinazione anti-influenzale è raccomandata a tutti i soggetti indipendentemente dalla sussistenza di particolari situazioni di rischio, con l‟obiettivo finale nel tempo di estendere la raccomandazione della vaccinazione a tutti i soggetti al di sopra dei 50 anni. Esiste infatti ampia documentazione in letteratura dell‟importanza di estendere i benefici della vaccinazione anti-influenzale al di sotto della classica soglia dei 65 anni. Deve essere rammentata la vaccinazione contro epatite A e pneumococco per le situazioni di rischio. Per quest‟ultima immunizzazione, andrà valutata la possibilità di somministrare una prima dose con vaccino coniugato, seguita ad almeno 2 mesi di distanza da una dose di vaccino polisaccaridico. Inoltre, è indicata la vaccinazione contro Herpes zoster nei soggetti a rischio a partire dai 50 anni di età. Nel caso permangano situazioni epidemiologiche di rischio anche per l‟età adulta, deve essere somministrata una dose di vaccino quadrivalente meningococcico ACYW135....

salute.gov.it/.../...
Ste_79
#67 Ste_79 2017-06-04 00:47
E' decisamente un bel programmino direi ...
zlatorog
#68 zlatorog 2017-06-04 00:51
Già immagino i titoloni:

"I malati di tumore costano ai contribuenti "x000000000" di € l'anno, quando basterebbe che tutti si facciano la prevenzione per risparmiare x000000000 l'anno!

Poi:
Rifiuta la chemioterapia e muore fra atroci sofferenze...se si fosse fatto la chemio ora sarebbe ancora vivo (senza specificare COME).

Reazione del pecorile popolare:

"Bisogna fare qualcosa!!!! Non è giusto pagare per chi non fa la prevenzione dei tumori, e neppure lasciar morire così i nostri cari solo perchè si sono fatti infinocchiare da ciarlatani antiscientifici!"

Ecco come un'altra legge anticostituzionale (ma ormai la nostra splendida costituzione è diventata oggetto di pulizia intima) sarà approvata con il consenso dell' opinione del pecorile.

Purtroppo ogni 100 persone ce ne sono forse 10 pensanti...gli altri sono per natura gregari...quindi il non pensiero del pecorile finisce cmq per seguire le indicazioni del capobranco di turno...è questione di etologia, la nostra specie è di branco, x cui la natura vuole che il pensiero indipendente sia appannaggio solo di pochi individui.
Per la natura servono pochi leaders e molti gregari, è la legge della sopravvivenza della specie, e i gregari seguono il capobranco anche se esso conduce il "gregge" a cadere nell'abisso.

Questo i nostri padroni lo sanno molto bene...
x cui basta ELIMINARE quel 10% di pensatori eterodossi e il gioco è fatto...il gregge obbedirà sottomesso.
fefochip
#69 fefochip 2017-06-04 00:56
repubblica fa un articolo decente per le manifestazioni free-vax (ottimo slogan al posto di no-vax)
repubblica.it/.../?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P4-S1.4-T1


per favore andate a commentare in massa su repubblica
zlatorog
#70 zlatorog 2017-06-04 00:58
Ma ora che la Juventus ha perso la Champions League c'è qualcosa di più importante di cui disperarsi...anche se i vaccini renderanno invalidi migliaia di bambini che importa...kazzo, la Juve ha perso!!!
Quanti italiani preferirebbero che muoiano un tot di bambini (non i propri ovviamente) piuttosto che perdere la partita!
maryam
#71 maryam 2017-06-04 00:58
SPECIALE VACCINI: Intervista al Dott. Antonio Marfella
www.youtube.com/watch?v=HEtJTRYoYxE&sns=fb
peonia
#72 peonia 2017-06-04 09:41
Da Jean Paul Vanoli:
Quale consulente del portale web, mednat .org, ho inviato questa mail alla Fnomceo.it, alla Corte Costituzionale Italiana ed altri enti a "tutela" della salute....si ma di quella dei fatturati di Big Pharma....
VACCINI TOSSICI
...intossicati per legge....il giorno della nascita vitamina K1, a 3 mesi 6 mesi, fino ai 12 anni...con i vaccini
Chi vaccina compie un atto CRIMINALE perché i tutti i Vaccini contengono tanti metalli tossici, ferro, nichel, cobalto, ed altri metalli sottoforma anche di nanoparticelle, ma ancora mercurio (thiomersal), tossina invalidante pur in dosi minori a prima, ma nei vaccini odierni vi e' soprattutto l' alluminio, che e' presente anche nella Vitamina K1 propinata alla nascita, che generano danni cerebrali come autismo ecc., oltre ad altre sostanze cancerogene come la formaldeide, proteine, es. caseina, (proteina del latte)
La caseina rappresenta la principale causa di allergia alimentare. Questa forma di allergia è più frequente nei primi anni di vita, che e' periodo delle vaccinazioni infantili (pediatriche) e tende poi a ridursi con l'età anche se può talvolta portare anche a gravi forme di shock anafilattico ed è una forma di allergia difficile da controllare, poiché il latte o la caseina stessa, è presente in moltissimi alimenti e soprattutto nei Vaccini che vengono inoculati nella microcircolazione sanguigna attraverso i muscoli, bypassando le normali ma principali difese immunitarie: pelle e mucose.
Anche lo zucchero, il lattosio anch'esso puo' provocare disturbi anche seri, come la intolleranza al lattosio, una intolleranza alimentare che si trascina nell'età adulta.
Tutte queste sostanze tossiche vaccinali generano allergie, asma, malattie respiratorie e gastrointestinali, ecc...ed anche la morte nella culla (SIDS), non solo... ma anche le sostanze vaccinali ingegnerizzate in laboratorio (virus = sostanze geneticamente modificate = GM) per scopi occulti alla popolazione ed ai medici impreparati....clonazione di DNA umano....per generare degli automi...facilmente controllabili psichicamente....
Inoltre....
.... i vaccini sono propinati anche ai bambini per immunodeprimerli in modo da creare mantenere ed ampliare il mercato dei malati..
.. In piu' i vaccini sono irradiati dal Cobalto 60 e questo metallo viene immesso in alcuni vaccini e quindi nei corpicini dei bambini...e può danneggiarli anche quando sono grandi od adulti...
.. Insomma vaccinare un bambino e' un atto CRIMINALE gestito da uno "stato", sanita' collusa con le case farmaceutiche e con medici in malafede !
Di tutto cio' che affermiamo, abbiamo in mano tutte le prove, ricerche, studi pubblicati, scaricati anche dai data base medico-scientifici mondiali US !
Il contenuto di questo testo, e' la sintesi della QUERELA che stiamo presentando in tribunale (2017) contro i dirigenti della in-sanità italiana !
www.mednat.org/vaccini/contenuto_vaccini.htm
VACCINI con il Cobalto (minerale sintetico)
Il Cobalto 60 è un isotopo radioattivo e instabile del cobalto che decadendo emette radiazioni ionizzanti. I raggi gamma prodotti dalla sorgente di Co-60 penetrano il materiale e deviano gli elettroni dalla loro orbita. Per le applicazioni a scopo di sterilizzazione, questo fenomeno ha un effetto disgregante sul DNA


www.mednat.org/vaccini/contenuto_vaccini.htm
peonia
#73 peonia 2017-06-04 09:48
Importante maryam, grazie,condiviso. Riassume tutto in breve...
peonia
#74 peonia 2017-06-04 10:01
fefo per commentare bisogna iscriversi e a me fa schifo..... :-(
Senna
#75 Senna 2017-06-04 10:24
Citazione:
C'é qualcuno a Milano? 8-)
Io c'ero a Milano ; ci saranno state ca. 1500 persone, sinceramente mi aspettavo di trovarne di più.

Citazione:
Purtroppo ogni 100 persone ce ne sono forse 10 pensanti
IL 10% ? Magari ! Saranno lo 0,01 % , a pensare positivo !

Citazione:
per favore andate a commentare in massa su repubblica
Tempo ed energie sprecate, per discutere con idioti, ignoranti, arroganti, supportati da giornalisti e disinformatori !
Shavo
#76 Shavo 2017-06-04 10:26
Citazione:
SHAVO ecco un piccolo resoconto della prima ora, non so poi se è andato aumentando...
Ciao Peonia! A Milano direi pochi ma buoni. Per raggiungere la manifestazione era necessario turarsi il naso e superare la Galleria Vittorio Emanuele.. peccato perchè la piazza poteva contenerne molti di più. Comunque davvero una bella atmosfera, gente informata e consapevole, si respirava una bella aria.


ciao Senna! 1500 penso sia mooolto ottimista :-D
Senna
#77 Senna 2017-06-04 10:39
Citazione:
ciao Senna! 1500 penso sia mooolto ottimista :-D
Dici? La piazza era quasi piena, certo fosse stata gremita, magari sarebbero stati 5000. Parte della piazza era transennata, quindi molta più gente non ci sarebbe stata ; passavano anche parecchi turisti e qualche coglione !
Comunque poca gente per una città come Milano.
Ksitigarbha80
#78 Ksitigarbha80 2017-06-04 11:04
Avviso a tutti quelli di luogo comune andranno a Pesaro l'8 luglio a manifestare magari mettiamoci una maglietta di un colore (es. arancione) per riconoscerci.
Ai brontoloni che dicono che la piazza non serve più invece a mio avviso è utile eccome manifestare il dissenso, forse a Torino si sarebbe avuta maggiore visbilità se non ci fosse stata la partita di mezzo, purtroppo parlo per la mia zona non c'erano nemmeno le tv locali a riprendere ; l'iniziativa dei media era tutta calamitata sulla finale di coppa per cui omertà a mio avviso peggiore che da altre parti. In ogni caso ieri eravamo a stima sulle 300/400 persone di certo non c'erano i numeri di Firenze.

PS: Sulla stampa nemmeno un trafiletto in compenso grande spazio agli hooligans nostrani capaci di devastare una delle piazze più belle d'Italia
maryam
#79 maryam 2017-06-04 11:10
Sorprendente davvero nell' insieme le voci ufficiali.
ANSA qui ansa.it/.../...

Sono 'un brontolone' che dice che la piaza non funziona più. è l'eperienza di questi anni.
Ci sono comunque stata ieri. A Firenze la cifra 1500 mi pare corretta. Non c'erano bandiere, partiti,infiltrati.
Soprattuto genitori , nonni, e bambini.
Al2012
#80 Al2012 2017-06-04 11:56
@ Maryam

Citazione:
SPECIALE VACCINI: Intervista al Dott. Antonio Marfella
www.youtube.com/watch?v=HEtJTRYoYxE&sns=fb
Video da diffondere!

E' una gioia sentire parole di buon senso da un medico ....
Ksitigarbha80
#81 Ksitigarbha80 2017-06-04 12:31
@maryam Se la piazza non funziona, che cosa proponi in alternativa? Non possiamo arrenderci su un argomento importante come la salute.
PS: Anche qui manifestazione pulita con molte famiglie e ottimi interventi dei relatori per la serie: pochi ma buoni.
NeWorld
#82 NeWorld 2017-06-04 14:10
Veramente interessante una parte di questo articolo...consiglio di salvare la pagina prima che sparisca...
repubblica.it/.../...

Si tratta di un articolo pro vaccini...ma guardate cosa dice:

Il caso degli operatori sanitari.

Ci si aspetterebbe che medici, infermieri e altri operatori sanitari fossero i principali paladini delle vaccinazioni, così da difendere se stessi e i loro pazienti dalle malattie infettive. Ma una survey condotta su 2.250 operatori sanitari (prevalentemente medici) e presentata nei giorni scorsi a Pisa al convegno ‘Medice, cura te ipsum’ mostra che c’è ancora molto lavoro da fare anche in queste categorie professionali. Dai dati emerge che quasi uno su tre degli intervistati è in disaccordo con l’affermazione secondo cui i benefici dei vaccini sono certi, e teme la possibilità di effetti avversi gravi. Oltre il 40% degli intervistati non si è sottoposto al richiamo per il tetano negli ultimi 10 anni. Il 13% non è vaccinato contro epatite B e morbillo, e il 6% è consapevole di essere suscettibile per non aver neanche mai contratto queste malattie. Solo il 31,4% in media dichiara di essersi sottoposto alla vaccinazione antinfluenzale nella stagione appena conclusa.

A buon intenditore...
clausneghe
#83 clausneghe 2017-06-04 14:51
Sì. Denunciarli, batterli con le loro stesse armi.
Bene ha fatto il Codacons a denunciare la ministra avventata che stritola (vorrebbe) con la sua ignoranza altezzosa i più elementari diritti umani universalmente riconosciuti.
Governicchio di infidi incompetenti venduti alle lobby criminali dei farmaci e delle armi.
Schifosi. :evil:
branzac
#84 branzac 2017-06-04 16:00
Riguardo alla cosidetta immunità di gregge....

www.comilva.org/.../

Dal lavoro di Paul E.M. Fine, sembra che la teoria dell’immunità di gregge si sia originariamente sviluppata sulla base di alcune osservazioni con i topi e da alcune “semplici formulazioni matematiche”, ma lo studio non chiarisce se questa teoria sia mai stata validata mediante processi di revisione scientifica fra pari (peer review) come avviene comunemente nel caso di teorie che vengono in seguito diffusamente accettate come “prova scientifica”. [1, 2]

Nel 1933, il Dr. Arthur W. Hedrich, un ufficiale sanitario di Chicago (IL) osservava che durante gli anni 1900-1930, le epidemie di morbillo a Boston (MA) sembravano arrestarsi nel momento in cui il 68% dei bambini aveva contratto il virus [3]. Successivamente, negli anni ‘30, sempre il Dr. Hedrich osservava che, una volta che il 55% della popolazione infantile di Baltimora (MD) aveva contratto il morbillo, il resto della popolazione sembrava essere protetta verso l’infezione. Queste sono state le osservazioni alla base delle campagne di vaccinazione di massa. [4]


In pratica, hanno preso un concetto basato sulla diffusione della malattia effettiva, per applicarlo ad un surrogato come i vaccini....

Sicuramente sono cose già dette e segnalate in altri thread, ma meglio ripetere, ripetere e ancora ripeterere....
Credo sia meglio ricoprire il 95% dei thread :-P
Sisifo358
#85 Sisifo358 2017-06-04 22:12
Non riesco più a digerire le ondate di m*r** che riescono a vomitare questi individui di "stato", ormai mi scivola di dosso. Ma fa schifo sapere ci siano individui così viscidi...

Penso che ormai le carte siano scoperte, questa dei vaccini è il giro di boa della dittatura, si può solo uscirne o volerne uscire.
Pavillion
#86 Pavillion 2017-06-04 23:27
#84 branzac
Sicuramente sono cose già dette e segnalate in altri thread, ma meglio ripetere, ripetere e ancora ripeterere....

#85 Sisifo358
Non riesco più a digerire le ondate di m*r** che riescono a vomitare questi individui di "stato", ormai mi scivola di dosso. Ma fa schifo sapere ci siano individui così viscidi...


____________
#95 Pavillion 2017-06-02 12:51
Sud Sudan, vaccini avariati: muoiono 15 bambini sotto i 5 anni Il farmaco per prevenire il morbillo era stato conservato male. E tutti i bambini lo avevano ricevuto dalla stessa siringa. A fare da "medico" anche bambini di 12 anni - See more at: rainews.it

Il modo comunitario di fornire informazione in modo umanitario dove umanitario sta per manipolazione e comunitario sta per disinformazione, dove comunità sta per manipolazione e umanità per disinformazione.

Il solito problema ... chissà perchè accade.
Ora per poterlo inviare mi tocca omettere il link.
Lo stesso commento postato in C.L. non pose problemi di sorta.
redribbon
#87 redribbon 2017-06-05 14:25
Citazione:
#4 ZORRO
Un incredibile RICCIARDI, presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, afferma che i dati del Codacons sui vaccini, sono falsi. Non solo. Afferma che in Italia non c'è mai stata una morte causata dai vaccini
Testimonianze di danneggiati e morti da vaccino:

In questa pagina troverete le testimoninze di chi ha vissuto in prima persona l'esperienza del danno da vaccino.

Storia di Angelica (nome di fantasia) - non riconosciuta
Storia di Angela - danno da MPR (nome di fantasia) - riconosciuta (in causa per termini)
Storia di Andrea - danno da antimengococcica - in causa
Storia di Matteo - deceduto - riconosciuto
Storia di Veronica - deceduta - riconoscimento non richiesto
Storia di Carla - deceduta - riconosciuta
Storia di Aldo - medico danneggiato da A H1 N1 - in causa
Storia di Paola - deceduta - riconosciuta
Testimonianza mamma di Lorena - deceduta - riconoscimento non richiesto
Storia di Giacomo - deceduto - riconosciuto
Storia di Monica - deceduta - rconosciuta
Testimonianza di Federico - danneggiato riconosciuto

www.condav.it/Parliamo%20di/testimonianze.htm

Esistono avvocati che come lavoro principale portano avanti cause dei danneggiati da vaccino contro il Ministero della Sanità onde ottenere il risarcimento dovuto.

Dando per scontata la buona fede, trovo gravissimo che il presidente dell'ISS non sia adeguatamente informato sull'argomento.
Questa persona non dovrebbe essere presidente dell'ISS,
così come la Lorenzin che dice inesattezze, non corrette, (vedi affermazioni dei casi di morbillo in GB, in realtà non successi, o quella sul tetano) non dovrebbe essere al suo posto.
Secondo me serve una legge che imponga a politici e a chi occupa posti pubblici di una certa rilevanza l'obbligo di verità,
e, se sbagliano (capita a tutti), l'obbligo di rettifica, pena il licenziamento.
Al2012
#88 Al2012 2017-06-06 22:28
Estratto dal film di Ambra Fedrigo: "Il ragionevole dubbio: farmacovigilanza e vaccini"

Se la farmacovigilanza è praticamente assente come è possibile stabilire il rischio beneficio a favore dei vaccini?




°°°

Citazione:
Secondo me serve una legge che imponga a politici e a chi occupa posti pubblici di una certa rilevanza l'obbligo di verità,
e, se sbagliano (capita a tutti), l'obbligo di rettifica, pena il licenziamento.
Sottoscrivo!!
Andre81
#89 Andre81 2017-06-07 16:04
@Redazione:

Citazione:
Si esattamente. Da un punto di vista legale c'è qualche avvocato che potrebbe iniziare a studiare la questione?

Oltre a questo, ho letto un post (non mi ricordo dove) sullo status della vaccinazione in Giappone, così ho fatto una piccola ricerca e mi sono imbattuto in questo documento:

www.med.or.jp/.../111_117.pdf

a pagina 113 e 114 possiamo leggere:

Vaccinations may not only cause occasional
side-effects such as fever, redness/swelling, and
rashes, but also in extremely rare cases cause
death or serious side-effects like severe neurological
damage. In order to minimize these side-effects
as far as possible, regulations concerning
pre-examinations and questionnaires have been
included in the law, emphasizing their importance.
Moreover, “individual vaccinations” —administered
by a family physician who is familiar with
the normal health status of the vaccinee after
thorough consultation— are actively promoted.


Fra l'altro sono interessanti i valori della tabella 2 per il vaccino MMR a pagina 115

Sembra che in Giappone sia assodato (anche fra la popolazione evidentemente) che i vaccini possano causare danni sennè un documento del "governo" non si spingerebbe a scrivere quelle informazioni.

E' inoltre interessante anche il calendario Vaccinale, a pagina 112 riporta come vaccinare tra i 3 mesi ed i 90 mesi (ossia ben 7 anni) e non in un lasso di tempo molto breve come avverà qui da noi visto he Mattarella ha appena firmato.


Edit: ma il dottor Ranieri Guerra che nella confernza stampa la Lorenzin lo identifica come responsabile di tutto ciò, non è in conflitto di interessi?
Dal suo CV si vede come a pagina 6 sia Consigliere di amministrazione della "Fondazione Glaxo-Smith Kline"

salute.gov.it/.../CV_pubblicazioni_Guerra_n.pdf

Andrea
michele.penello
#90 michele.penello 2017-06-08 10:56
Per quel che vale rainews.it/.../...
Giuggiolo
#91 Giuggiolo 2017-06-08 12:11
Quindi? I miei 2 di 12 e 15 anni.... mi arriverà la lettera per il prossimo anno scolastico?

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO