Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

Questo è il documento inviato al Senato della Repubblica da Stefano Montanari e Nino Ferri, rispettivamente consulente scientifico e presidente di Vitalmicroscopio. A parte il fatto che probabilmente nessun senatore lo leggerà mai per intero, ma mi sembra un ottimo documento in grado di riassumere al meglio la attuale problematica dei vaccini. (Qui l'originale, completo di grafici).

***

MANCANZA CRONICA DI DATI OGGETTIVI SUI VACCINI

Probabilmente nessun farmaco è più malinteso e più oggetto di opinione di quanto siano i vaccini. Almeno in teoria, i farmaci che vengono usati correntemente sono chiamati a dimostrare la loro efficacia sulla base di dati oggettivi, e questi dati si ricavano dai confronti fatti tra chi, ammalato della stessa patologia, viene trattato con il medicinale e chi, invece, non assume nulla o assume un placebo. Un dato ulteriore è quello relativo agli effetti collaterali. Come suggerisce l’etimologia stessa della parola, ogni farmaco è contemporaneamente agente curativo e veleno e, di fatto, nessun medicinale è esente da effetti indesiderati. Quindi, prima di assumere un farmaco, è ragionevole valutare da un lato la probabilità di ottenere un effetto positivo, effetto che si ottiene solo su una frazione dei soggetti, e dall’altro la tossicità che si esplica in maggiore o minor misura in ogni caso.

CONFRONTO TRA GRUPPO-FARMACO E GRUPPO-PLACEBO NEI FARMACI CURATIVI

Quando si sperimenta un farmaco curativo si prendono due gruppi omogenei di soggetti e li si tratta un gruppo con il farmaco e l’altro con il placebo, vale a dire una sostanza che ha tutta l’apparenza del medicinale ma che è privo del principio attivo. Poi si confrontano i risultati ottenuti nei due gruppi e non è troppo difficile stabilire se il farmaco ha ottenuto un effetto migliore rispetto al non farmaco, e questo principalmente in base alla rapidità con cui la patologia guarisce (non poche patologie guariscono comunque da sole) e alla presenza di effetti indebiti.

PER I FARMACI PREVENTIVI SERVONO GRANDI NUMERI E TEMPI LUNGHI

Quando, invece di un farmaco curativo, si sperimenta un prodotto che mira a prevenire l’insorgenza di una determinata patologia la situazione si complica parecchio. Non si è, infatti, di fronte ad una certezza come quella di confrontarsi con qualcuno che di quella patologia soffre ma di fronte a qualcuno che altro non ha se non un certo grado di probabilità di ammalarsi. Quindi, non è dato sapere né se quel soggetto si ammalerà né, in caso si ammalasse, quando l’evento di manifesterà. È necessario, allora, che l’esperimento sia condotto non solo su un numero molto grande di persone ma per tempi molto lunghi.

I VACCINI SONO FARMACI PRIVI DI QUALSIASI CERTEZZA

Questo è il caso dei vaccini ma, di fatto, la sperimentazione non è mai condotta in quelle pur indispensabili condizioni. Anzi, nella soverchiante maggioranza dei casi il vaccino non è sperimentato affatto. Nei casi in cui qualche prova sia condotta si parla di pochissimi soggetti osservati per qualche giorno e, come è ovvio, da situazioni simili non si può ottenere alcuna indicazione. Se, poi, si usa un placebo, questo contiene sempre prodotti tossici o, addirittura, è un altro vaccino ed è evidente che si tratta di condizioni che rendono l’esperimento privo di qualunque significato. Insomma, i vaccini sono farmaci su cui non esiste alcuna certezza, per vaga che sia, non solo di efficacia ma di innocuità.

NON È AFFATTO VERO CHE I VACCINI ABBIANO DEBELLATO MALATTIE E SALVATO VITE

Si è detto che i vaccini sono farmaci oggetto di opinione e, dunque, di divisione tra fronti antitetici e assai spesso molte fra le tesi sostenute dai due schieramenti sono fondate su convinzioni che nulla hanno di oggettivo. Accade, poi, addirittura che anche chi si schiera a sfavore di quei farmaci attribuisca loro pregi che non sono dimostrati o che non esistono affatto. Il più comune tra i cosiddetti “antivaccinisti” è quello da loro accettato secondo cui i vaccini avrebbe debellato malattie e salvato innumerevoli vite. Chi voglia affrontare freddamente la questione troverà sì diversi testi che lo affermano ma non troverà nulla che lo attesti, dati reali alla mano.

I GRAFICI SULLA MORTALITÀ DA MALATTIE INFETTIVE INDICANO CHE L’USO DEL VACCINO È PRIVO DI EFFETTI POSITIVI

Da molti anni si raccolgono i dati relativi alla mortalità di varie malattie infettive e chiunque ne osservi i grafici noterà che questa è in calo relativamente veloce. Indipendentemente dalla malattia considerata, ad un punto dell’ascissa della curva, l’asse corrispondente al tempo espresso in anni, entra la variabile del vaccino e, dunque, se questo fosse davvero efficace, si dovrebbe notare un più o meno vistoso calo della mortalità, peraltro già in diminuzione. Nulla di tutto ciò compare nella curva che procede indisturbata nel suo andamento. L’ovvia conclusione è che l’uso del vaccino non ha indotto alcun effetto.
 I VACCINI NON PROTEGGONO DA UNA DETERMINATA MALATTIA MA ADDIRITTURA LA INDUCONO

Un altro dato comunemente ignorato è quello della capacità dei vaccini non di proteggere da una determinata malattia ma di indurla. Molto noti sono i casi di poliomielite da vaccino tra cui quello statunitense di Dominick Tenuto che fu infettato dalle feci della figlia vaccinata da poco con il vaccino Orimune prodotto dalla Lederle Laboratories. Il governo americano indennizzò la vittima con 22,5 milioni di Dollari, una cifra che fa parte dei 3,7 miliardi di Dollari che gli USA hanno già versato ai danneggiati da vaccino. Ma i casi analoghi sono piuttosto numerosi.

CLAMOROSO IL CASO DEL MICHIGAN NEL 1958, DOVE 2000 VACCINATI CONTRASSERO LA POLIO

Nel solo stato del Michigan, almeno 2.000 persone vaccinate nel 1958 contrassero la poliomielite. In India il vaccino produsse oltre 47.000 casi di poliomielite. Davanti ad una vera e propria esplosione della malattia di cui esistono 3 ceppi virali bastò cambiarle nome in “paralisi flaccida” e il problema scomparve dalla percezione generale. A causa della mancanza di sperimentazione e di controlli adeguati, un numero altissimo di soggetti restò infettato a vita dal virus SV40. Il vaccino antipolio Salk, infatti, veniva prodotto usando reni di scimmia che ospitavano quel virus. Mentre nella scimmia si era instaurata, generazione dopo generazione, una convivenza pacifica tra il virus e l’animale, non così per l’uomo sul quale il virus è causa potenziale di cancro, una condizione che può verificarsi anche a distanza di molti anni dal contatto dovuta ad un occasionale abbassamento delle difese immunitarie.

LA MAGGIOR EPIDEMIA DI MORBILLO NEL 2011 IN CANADA, IN UNA POPOLAZIONE VACCINATA AL 96,5%

Particolarmente notevoli sono i casi di epidemie di morbillo e di pertosse in cui tra l’80 e il 100% dei soggetti colpiti era costituito da vaccinati (spesso proprio il 100% come, per il morbillo, nelle epidemie che colpirono varie università americane tra cui quelle di Harvard, Richmond, Loyola e Fordham). Con 9,1 soggetti colpiti ogni 100.000 abitanti, la più grande epidemia di morbillo mai registrata nel continente americano si verificò nel 2011 in Canada (Québec) dove, secondo l’Istitut National de Santé Publique du Québec, solo il 3-5% dei colpiti non era stato vaccinato (https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23264672).

EPIDEMIA DI PAROTITE AD HARVARD COLPISCE  LA GENTE TOTALMENTE VACCINATA

Tra studenti e personale dell’Università di Harvard, poi, si verificò un’epidemia di parotite laddove la totalità dei colpiti era stata vaccinata con un vaccino trivalente contro morbillo, parotite e rosolia prodotto dalla Merck. I virologi della ditta Merck compilarono il cosiddetto False Act Claim presso il governo federale ammettendo che “la Merck aveva ordinato di correggere i campioni di sangue con anticorpi animali in modo da superare lo scrutinio della FDA ed essere accettati come prova di efficacia del vaccino contro la parotite”. Ma situazioni analoghe si ripetono con frequenza dovunque.

I VACCINI POLIVALENTI CAUSANO INFIAMMAZIONI INTESTINALI E STRONCANO L’EFFICIENZA IMMUNITARIA

Va ricordato, poi, come soprattutto i vaccini polivalenti inducano forme infiammatorie gravi a carico dell’intestino e come abbassino notevolmente l’efficienza del sistema immunitario.

IN GUINEA-BISSAU I BAMBINI TRATTATI COL TRIVALENTE RIVELANO UNA MORTALITÀ QUINTUPLA RISPETTO AI BIMBI NON VACCINATI

Un recente articolo pubblicato da ricercatori danesi dello Statens Serum Institut dimostra come nella Guinea-Bissau i bambini trattati con il vaccino trivalente contro difterite, tetano e pertosse cui era aggiunto l’anti-polio orale avevano una mortalità quintupla rispetto ai soggetti non vaccinati (LINK).

AGGIUNTA SISTEMICA DI ADIUVANTI

Occorre ora considerare come tutti i vaccini correnti debbano forzatamente avere una forma farmaceutica, vale a dire essere trasportabili, conservabili e, almeno per quanto possibile, non deperibili. Quindi, occorre aggiungere sostanze che facciano loro acquisire le caratteristiche necessarie. Inoltre, poiché alla prova dei fatti tutti i vaccini mostrano una scarsa efficacia, li si addiziona di prassi con i cosiddetti adiuvanti, cioè sostanze che potenzino l’attività del prodotto.

AL CONTRARIO DI QUANTO SI DICE, TUTTI I VACCINI CONTENGONO IL MICIDIALE MERCURIO

La prima e, dal punto di vista della tossicologia, forse più importante aggiunta che si fa al vaccino è in fase di produzione. Per evitare crescite di colonie batteriche o fungine si aggiunge di prassi e senza eccezione mercurio sotto forma salina (sodio-etilmercurio-tiosalicilato). Poiché è tecnicamente impossibile allontanare il composto dal prodotto finito, contrariamente a quanto viene spesso sostenuto da chi, con ogni evidenza, non ha nozioni di tecnica farmaceutica, tutti i vaccini contengono mercurio.

IL MERCURIO DEI VACCINI  COMPROMETTE IMPORTANTI FUNZIONI CEREBRALI

Vero è che in molti casi oggi si evita di aggiungere mercurio al prodotto finito come si faceva fino a qualche anno fa, precauzione non osservata per i vaccini destinati a zone calde come, ad esempio, molti paesi africani. In quelle partite di prodotto il mercurio salificato viene aggiunto regolarmente. Questo metallo è estremamente aggressivo anche in tracce, e questo, tra l’altro, perché, a livello di microbiota, modifica la chimica degli enzimi che il microbiota stesso produce e che permettono lo svolgersi di reazioni chimiche a livello cellulare nel volgere di frazioni di secondo. Quando l’enzima è modificato, le reazioni non avvengono con le modalità indispensabili soprattutto  in termini di tempo e, pertanto, diversi organi perdono funzioni importanti. Tra questi è particolarmente notevole il cervello.

PURE L’ALLUMINIO DEI VACCINI È ALTAMENTE TOSSICO PER IL CERVELLO

Un’aggiunta che viene fatta molto spesso al prodotto è quella dell’alluminio sotto diverse forme chimiche. La tossicità dell’elemento specie a carico del cervello è universalmente nota e, come è possibile constatare consultando le schede tecniche, il suo contenuto supera a volte anche di centinaia di volte il limite di tollerabilità stabilito per legge. Detto tra parentesi, i limiti di legge non hanno alcun valore scientifico, essendo il risultato di negoziati tra chi inquina e chi legifera e, dunque, sproporzionatamente elevati rispetto al reale.

ANCHE NEOMICINA E GLUTAMMATO MONOSODICO TRA I COMPONENTI VACCINI

Altra aggiunta è quella di vari antibiotici tra i quali la Neomicina notoriamente controindicata nei bambini. Come stabilizzante si usa spessissimo il glutammato monosodico, cancerogeno soprattutto se somministrato per via parenterale.

I VACCINI CONTENGONO PERSINO IL DISASTRANTE GLIFOSATO

Poiché i vaccini sono prodotti su materiali biologici (uova, organi animali, feti umani abortiti) è inevitabile che vi si trovino proteine estranee, frazioni di DNA e globuli rossi. Notevole è quanto rilevato da Stephanie Seneff del Massachusetts Institute of Technology: i vaccini che usano gelatina animale contengono glifosato, un erbicida non selettivo inibitore dell’enzima EPSP sintasi che lo IARC (International Agency for Research on Cancer, parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità) ha classificato come probabile cancerogeno per l’uomo.

L’AVVELENAMENTO PIÙ GRAVE È QUELLO DA NANOPARTICELLE PESANTI

Il motivo per cui questo prodotto entra nel vaccino è legato al mangime somministrato agli animali (spesso maiali), regolarmente inquinato da glifosato. Poiché l’eliminazione fisiologica del prodotto è difficile, questa si accumula nei tessuti dai quali si ricava la gelatina. Se il glifosato è un inquinante che può essere presente nei vaccini, ciò che inquina apparentemente in ogni caso quei prodotti sono le micro e le nanoparticelle solide e inorganiche.

AL LABORATORIO NANODIAGNOSTIC DI MODENA 32 VACCINI SU 32 RISULTANO INQUINATI

Negli ultimi 15 anni il nostro laboratorio (Nanodiagnostics di Modena) ha analizzato 33 vaccini diversi di cui 32 per uso umano e uno per uso veterinario. Se il Feligen (vaccino trivalente per i gatti) ha mostrato di essere esente da quell’inquinamento, non così per i 32 tipi destinati all’uso umano. In ogni caso quei prodotti hanno mostrato di contenere particelle composte principalmente da metalli pesanti (ma anche non metalli come il silicio o il calcio). La composizione delle particelle si è mostrata piuttosto varia con una certa prevalenza di leghe di ferro, cromo e nichel (acciaio inox) e tungsteno. Ma non pochi altri elementi sono stati trovati: piombo, titanio, bismuto, zinco, bario, rame, magnesio, fosforo, zolfo).

LE PARTICELLE INFIAMMANO IL TESSUTO E INNESCANO POTENZIALMENTE  IL CANCRO

Occorre precisare che la tossicità di quelle particelle è solo in parte legata agli elementi che contengono. La loro aggressività è dovuta al fatto di essere corpi estranei e come tali essere percepite. Questo innesca le note reazioni consistenti nell’instaurazione di una forma infiammatoria a carico del tessuto che le ospita e nella formazione di un tessuto di granulazione che le avvolge isolandole dal resto dell’organo. Questo tessuto resta cronicamente infiammato essendo l’innesco, cioè la particella, non degradabile ed è potenziale inizio di uno stato canceroso. Ma quelle particelle hanno pure la capacità di attrarre le proteine del sangue formando la cosiddetta corona proteica. Il quel caso la proteina viene alterata soprattutto dal punto di vista sterico e non è più riconosciuta dall’organismo se non come potenziale nemico. Da qui le numerose forme di malattie autoimmuni.

LE PARTICELLE  PASSANO DA MADRE A FETO

Una caratteristica ulteriore delle particelle è quella di passare con estrema facilità da madre a feto andando a provocare una serie di condizioni patologiche. Per questo, somministrare vaccini alle donne gravide comporta un rischio tutt’altro che trascurabile. Ancora, le particelle entrano spontaneamente all’interno del nucleo delle cellule interferendo negativamente con il DNA ed esitando in risultati imprevedibili.

DANNOSITÀ ED IMPREVEDIBILITÀ COMPORTAMENTALE DELLE PARTICELLE

Le particelle iniettate possono comportarsi in maniere diverse. Nei casi più fortunati ed auspicabilmente più numerosi, queste possono distribuirsi più o meno omogeneamente in tutto l’organismo senza provocare reazioni clinicamente osservabili. Possono, altresì, concentrarsi intorno al punto d’iniezione provocando la formazione di ponfi duri e dolenti come era spesso il caso del primo vaccino che analizzammo 15 anni or sono per l’Università tedesca di Mainz. Possono raggiungere il cervello, facilitate dall’uso di Polisorbato-80 spesso aggiunto ai vaccini come emulsionante, e qui colpire casualmente uno o più centri cerebrali con le conseguenza del caso, diverse a seconda del punto o dei punti colpiti. Possono, infine, terminare la loro corsa a livello intestinale modificando il microbiota in sinergia con il mercurio.

PARTICELLE INALATE E RESPIRATE, MANGIATE E BEVUTE

È indispensabile considerare come particelle inquinanti siano presenti nell’aria e, dunque, vengano inalate e respirate, e come siano presenti nel cibo e nell’acqua dopo esservi cadute. Quindi, numerose particelle entrano continuamente nell’organismo indipendentemente dai vaccini. La differenza tra gli esiti delle particelle è vistosa. Mentre quelle respirate vengono eliminate in grandissima parte ad ogni espirazione e quelle ingerite lo fanno insieme con le feci, quelle introdotte per via parenterale non hanno alcun meccanismo di eliminazione e, dunque, restano in toto nell’organismo.

LE SOSTANZE TOSSICHE SI POTENZIANO A VICENDA

A questo si aggiunge la presenza nel vaccino di non poche sostanze tossiche, ognuna delle quali è origine di determinate reazioni avverse che sono loro caratteristiche. Per iniziare a comprendere l’effetto di tutto ciò è indispensabile sapere che in Tossicologia le sostanze tossiche non addizionano reciprocamente l’entità dei loro effetti ma agiscono in maniera reciprocamente sinergica e, dunque, si potenziano a vicenda. Se già è piuttosto difficile prevedere gli effetti di un paio di sostanze tossiche assunte contemporaneamente, mano a mano che il numero degli addendi cresce le difficoltà aumentano rapidamente fino a rendere impossibile rendersi conto del possibile risultato.

SECONDO IL PARTITO PRO-VACCINI LA VACCINAZIONE, PER PRINCIPIO, NON FA MAI MALE

Va poi considerata la non trascurabile variabilità individuale. Non esistono due individui simili e ciò che può risultare tollerabile per uno può non esserlo affatto per l’altro. Di questa ovvietà non si tiene conto quando si somministra il vaccino. La buona pratica medica, pratica, peraltro, conosciuta già oltre due secoli fa, impone che non si vaccini chi, per qualunque motivo, è già immune nei riguardi della malattia verso cui il vaccino avrebbe attività. Quindi, è indispensabile e, tra l’altro, rientra nei diritti del soggetto che sta per sottoporsi alla vaccinazione, che si sia ben certi che la somministrazione avvenga esclusivamente se il candidato non è immune sia per natura (per esempio il tetano è malattia verso cui esiste non di rado un’immunità innata) sia per aver già contratto la malattia. In pratica questa precauzione ineludibile non viene mai osservata e, dunque, si procede alla cieca. Tra queste, alla domanda se un bambino che ha già contratto e superato il morbillo debba essere vaccinato per quella malattia, la risposta è stata che “la vaccinazione non fa mai male”. Come sia selezionato il personale addetto alle risposte non è noto. Certo, però, che il livello appare davvero preoccupante.

RISPOSTE GRAVEMENTE CARENTI ED INESATTE DA PARTE DEL MINISTERO DELLA SALUTE

Un’altra precauzione ineludibile e regolarmente elusa è quella di verificare se il vaccinando sia allergico nei confronti di uno o più componenti del vaccino. È ovvio che questa precauzione prevede controlli oggettivamente difficili da attuare, non fosse altro che per il fatto che non pochi componenti sono di fatto ignoti, inquinanti necessariamente compresi. Dunque, anche sotto questo aspetto si procede alla cieca. Purtroppo il numero verde di telefono istituito dal Ministero della salute per rispondere alle domande di chi non ha chiaro l’argomento fornisce risposte che a volte sono gravemente inesatte.

IL MITO FUORVIANTE E MISTERIOSO DELLA COPERTURA 95%  E DELL’EFFETTO GREGGE

Da ultimo l’argomento della cosiddetta immunità di gregge su cui si basa il decreto relativamente all’obbligatorietà di certi vaccini, la cui scelta resta comunque tutta da spiegare, essendo le malattie infettive numerosissime ed essendo i vaccini disponibili non poche decine. La teoria avanzata afferma che, se il 95% della popolazione non viene vaccinata (verso quale malattia?) esiste il rischio concreto che la malattia, qualunque essa sia, si propaghi causando epidemie. Da dove esca quel 95% resta a tutt’oggi avvolto nel mistero. Non esistendo alcun riscontro epidemiologico che lo confermi né alcuna indagine passata o presente in proposito. Oggettività vuole che epidemie si siano verificate presso popolazioni totalmente o quasi vaccinate mentre popolazioni in cui la copertura vaccinale è anche notevolmente inferiore al limite preteso non presentino problemi di sorta.

L’AUSTRIA SI VACCINA ASSAI MENO DELLA GERMANIA E GLI AUSTRIACI SI AMMALANO ASSAI MENO DEI TEDESCHI

Un esempio geograficamenbte vicino all’Italia è quello della Germania e dell’Austria, due nazioni molto simili tra loro. Mentre i tedeschi sono molto affezionati ai vaccini con livelli per alcuni di essi che si avvicina al 100%, gli austriaci appaiono molto più dubbiosi e spesso faticano a superare la soglia del 70%. Chi volesse controllare i dati epidemiologici troverebbe che i tedeschi si ammalano notevolmente di più rispetto ai vicini austriaci.

PER DARE QUALCHE FORMA DI IMMUNITÀ SI DOVREBBERO FARE DEI RICHIAMI CONTINUI PER TUTTA LA VITA, COSA ASSURDA ED IMPRATICABILE

Un altro punto tutto da spiegare è quello che riguarda l’efficacia dei vari vaccini. Ci sono prodotti che offrono una copertura tutto sommato buona ed altri che paiono del tutto o quasi del tutto inefficaci come, ad esempio, accade per il morbillo. Dunque, anche praticando l’iniezione, non esiste alcuna certezza che questa abbia avuto l’esito desiderato. Inoltre, come noto, nessun vaccino funziona come la malattia contratta naturalmente e, per questo, se l’immunità viene raggiunta, questa viene perduta nel giro di pochissimi anni. La conseguenza immediata è che la vaccinazione dovrebbe essere ripetuta vita natural durante, sempre controllando che il risultato sia ottenuto. È evidente che la cosa è impraticabile, e questo senza entrare nel discorso delicato degli effetti collaterali che ogni vaccinazione porta con sé almeno a livello di potenzialità. Né va trascurato un altro fatto ovvio. Ci sono malattie non trasmissibili come, ad esempio, il tetano (malattia peraltro rara e contraibile solo in circostanze molto particolari) e, dunque, l’immunità di gregge, se mai esistesse una cosa simile, non avrebbe alcun senso come spiegazione per l’obbligatorietà.

LA VACCINAZIONE CREA PORTATORI DI MALATTIA E NUOVE FONTI  DI INFEZIONE

Un altro quesito è quello relativo alla protezione che un vaccino offre nei riguardi non del soggetto vaccinato ma verso il prossimo. Ci sono malattie come, ad esempio, la pertosse per cui, se anche il vaccino funzionasse, proteggerebbe soltanto il vaccinato che resterebbe comunque un portatore della malattia. Si consideri, inoltre, come, soprattutto a ridosso dell’avvenuta vaccinazione, il soggetto sia una fonte certa d’infezione nei riguardi di chi lo attornia.

Dott. Stefano Montanari e Nino Ferri
Consulente scientifico Vitalmicroscopio e Presidente Vitalmicroscopio

Fonte Valdo Vaccaro

 

Aggiungi Commento   

Redazione
#1 Redazione 2017-07-10 12:28
Qualcuno aveva chiesto di unificare tutte le discussioni sui vaccini (in un forum apposito, presumo). Ma questo è un argomento in progress, che si aggiorna continuamente con nuove notizie e nuovi dati. Per questo ritengo più efficace pubblicare ogni volta gli articoli in homepage.

Per chi volesse fare una rapida carrellata di tutti gli articoli più recenti su questo argomento, basta cliccare la categoria "medicina e salute".
Anteater
#2 Anteater 2017-07-10 12:49
Valdo Vaccaro...non è capace di dire Non lo so!..e ciò mi preoccupa...Lui guarirebbe tutto..e ciò è assai sinistro...
Come è sinistro il "nostro" concetto di osservare da "tronfi pretensiosi".. L'EVIDENZA! ...una salvaguardia sballata, della salute...immersi nel tossico combinato...e l'assenza di teschi sulle bottiglie di SUPERALCOLICI...ma i tabacchi alla berlina...

Sui vaccini io ho riluttato...ma il modo di avversare il problema da parte dei prepotenti alternativi a mio avviso TREMENDAMENTE controproducente...può addirittura esser sospetto:

Beh, i nativi americani, fossero stati v...e i tirapiedi di Napoleone con la febbre gialla, pure..Odio le siringhe e l'immunità dovrebbe esser graduale...però però gatta ci cova quando non c'è un contrappeso PRO "glialtri"...

Slobbysta
saccente
#3 saccente 2017-07-10 13:13
Bomba, grazie massimo ed alle fonti raccolte.
saccente
#4 saccente 2017-07-10 13:17
#2
dai pure valdo sbaglierà..
che si esprima su tutto cio che è salute ci sta, un filosofo come lui, se mi parla di letteratura persiana allora no, a meno che confessi che è la sua passione segreta mentre mangia marmellate
Anteater
#5 Anteater 2017-07-10 13:31
Beh evoluzione/morte fanno parte dell'ipnotismo terrestre...ben al di là del concetto "ideale"...

Ripeto...secondo me si fa un gran can can dei vaccini quando ci stanno inserendo nanotecnologia nel corpo in modo subdolo...un volgare depistaggio..e visto dall'alto..è ridicolo e prevedibile...

È in atto la DEpopolazione...profittando pure...poi degli idioti impotenti a sfasciare Amburgo...quando la loro potenzialità meglio indirizzata farebbe magari miracoli....

Vaccini? A questo punto meglio, "arrangiarsi"...che malinconiche fiaccolate....

Slob Slob
peonia
#6 peonia 2017-07-10 13:53
Pamio ha detto in diretto su Colors Radio che le visualizzazioni della diretta di Pesaro sono state 1milione e ottocentomila!
saccente
#7 saccente 2017-07-10 13:56
#5
. potenzialità degli idioti?.. cavolo che compito ingrato per chiunque..

poi si forse i vaccini sono un aspetto marginale. Solo che in quella marginalità si contano comunque morti o vite disperate che non vorrei nessuno vivesse.
anche per me è inevitabile che si guardi solo il proprio giardino e me ne duolo.
Se fosse depistaggio allora sarebbe uno dei depistaggi più remunerativi..
sonk daccordo con te poi che probabilmente in tanti ci vogliono deboli, impotenti, malati ..
fa comodo alle tasche di troppi criminali
BaBaJaN
#8 BaBaJaN 2017-07-10 14:51
Stampato 10 gg fa in varie copie e consegnato a varie persone.

Mi manca il prete del paese per capire il punto di vista ecclesiastico in merito ai feti abortivi nei vaccini
BaBaJaN
#9 BaBaJaN 2017-07-10 14:55
#5 Anteater, ok siamo daccordo. Ma fidati se dibatti sulle nano tecnologie finisci per essere subito messo da parte. Meglio rimanere sul pezzo dei vaccini si/no sono sporchi si/no epidemie si/no reazioni avverse si/no ecc ecc.

Non puoi parlare in giapponese con un idioma diverso a uno che non sa neanche l'italiano.
SEBIN
#10 SEBIN 2017-07-10 15:01
Citazione:
nextquotidiano.it
Roberto Gava e i vaccini, una relazione complicata

In Veneto – complice anche il fatto che la Regione è stata una delle prime a rendere facoltative le vaccinazioni –Gava è considerato uno dei guru del movimento di coloro che si oppongono alle vaccinazioni pediatriche di massa denunciandone la pericolosità e l’inutilità. La sua fama travalica però i confini regionali, di recente Gava è stato anche tra i moderatori del contestato convegno al Senato su omeopatia e medicine non convenzionali. Il dato di fatto è che quando si parla con un genitore che rifiuta di far vaccinare i propri figli il nome di Gava salta sempre fuori come “nume tutelare” della famiglia. La cosa è nota a tutti, soprattutto ai pediatri che si scontrano quotidianamente con coloro che, basandosi sui detti e sugli scritti del dottore di Castelfranco Veneto (Treviso), ritengono che i vaccini siano quanto di più pericoloso ci sia per la salute dei propri figli. Sorprende quindi che ieri il Dr. Gava abbia pubblicato,sulla sua pagina Facebook e sul Fatto Quotidiano un lungo scritto nel quale nega di essere mai stato un antivaccinista anzi spiega che alcune sue dichiarazioni sono state indebitamente strumentalizzate e fraintese e che lui consiglia sempre ai suoi pazienti di fare le vaccinazioni:

Io stesso consiglio la vaccinazione in tutti i casi in cui non sussistano controindicazioni particolari, come quelle che possono emergere durante una accurata visita medica, o all’esito di eventuali esami ematochimici, una volta considerati anche tutti i fattori che influenzano la salute nella sua globalità.

Alcuni giorni fa è uscita la notizia che due ordini provinciali della federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (FNOMCeO) hanno aperto dei procedimenti di indagine a carico di altrettanti medici accusati di fare propaganda antivaccinista. La notizia era nell’aria: a inizio ottobre in un articolo delGazzettino di Treviso veniva annunciato l’avvio di un procedimento a carico del trevigiano Roberto Gava, Farmacologo, Tossicologo, Cardiologo, Omeopata autore di diverse pubblicazioni sulle vaccinazioni pediatriche (pubblicate dalla sua casa editrice) nonché di alcuni articoli sul suo blog sul Fatto Quotidiano e molto attivo come conferenziere (prezzo del biglietto tra i 40 e i 50 euro, con libro in omaggio).Eppure proprio a proposito degli esami ematochimici Gava scriveva che sono spesso inutili, perché non ci inducono a cambiare lo stile di vita, un po’ come quasi tutte le pratiche mediche della medicina ufficiale. Ecco l’elenco delle cose che Gava considera dannose o inutili per la cura dei pazienti:

– farmaci (utili, ma sempre tossici),
– cure mediche (sintomatiche),
– esami ematochimici (troppi e spesso inutili se non ci inducono a cambiare i nostri stili di vita),
– ausili sanitari (non sempre risolutivi),
– interventi chirurgici (in parte evitabili da una adeguata prevenzione),
– campagne di “prevenzione” che in realtà sono “campagne di diagnosi precoce” (pur sempre utili, ma ben differenti dalla vera prevenzione).

Del resto nel 2013 scriveva a proposito dell’inutilità delle campagne di vaccinazione di massa e sul pericolo dei danni vaccinali:

un vaccino non può essere somministrato senza un’attenta valutazione del suo rapporto rischio/beneficio per ogni singolo bambino (analisi che implica un’adeguata raccolta anamnestica sia del bambino, sia dei suoi genitori, considerando anche l’ambiente in cui vivono);

Gava, antivaccinista o frainteso?

Ma davvero il povero Dr. Gava è stato frainteso? A ben guardare i suoi scritti sembrerebbe proprio di no. Ad esempioqui dove si esprime contro le campagne di vaccinazione di massa, parlando dell’obbligo vaccinale come di una “dittatura sanitaria” e spiegando che “i vaccini invece, come qualsiasi altro farmaco, vanno usati ad hoc nel numero, nei tempi e nelle condizioni in cui si ritenga necessario intervenire in base al singolo caso, scelta che deve essere fatta solo dal curante“. Quindi è il medico, e non il paziente (o meglio i suoi genitori) ad avere il compito di decidere se un soggetto deve o non deve essere vaccinato. Concetto per altro ribadito anche in articolo pubblicato a fine luglio il cui titolo evoca lo spettro dei danni da vaccino, ovvero la motivazione sulla quale fanno leva i medici antivaccinisti: “Vaccini pediatrici, la Federazione nazionale dei medici dimentica i bambini danneggiati“. Impariamo quindi che l’approccio personalizzato di cui parla è quello – ma tu guarda – delle medicine non convenzionali (omeopatia tra tutte) che secondo Gava dovrebbero venire utilizzate per ridurre l’eccessivo uso di farmaci (e quindi anche dei vaccini), vista la loro intrinseca pericolosità:

Inoltre, qual è il pericolo di insegnare ai genitori una corretta igiene di vita ambientale, alimentare e familiare, consigliando il ricorso ad una Medicina integrata dalle Medicine non convenzionali (MNC) anche per ridurre sia l’eccessivo uso di farmaci, che non sono mai privi di effetti indesiderati, sia i costi economici? In questo senso, l’ospedale di Pitigliano, in provincia di Grosseto, con le sue 5.000-6.000 visite e terapie a base di MNC a pazienti ambulatoriali o ricoverati ha molto da insegnarci.

Il pericolo naturalmente (ma Gava non lo dice) è quello di distogliere i pazienti da cure efficaci, perché l’inutilità dell’omeopatia è scientificamente dimostrata. Ma Gava dimentica anche un’altra cosa, ovvero che il medico nell’esercizio della sua professione si deve attenere alle linee guida alle buone pratiche accreditate dalla comunità scientifica nazionale e internazionale. Non si spiega quindi come mai Gava in questo altro pezzo apparso sul Fatto Quotidiano si prodighi nel tentare di dimostrare una correlazione tra vaccini e autismo (segnatamente MPR,ovvero proprio quella della famigerata ricerca diWakefield). Il dottore cita anche alcune testimonianze genitoriali (senza alcun valore scientifico) da lui raccolte e riportate nel suo libro “Le Vaccinazioni di Massa”

È di notevole importanza eziologica che l’autismo risulti prevalente tra i bambini che hanno ricevuto il vaccino Mpr. Secondo questi genitori, i loro figli erano nati normali e si stavano sviluppando normalmente, ma hanno subito una regressione acuta o un ritardo dello sviluppo poco dopo la somministrazione del vaccino Mpr (cfr. le testimonianze di una decina di genitori in: Le Vaccinazioni di Massa, Ed. Salus Infirmorum, Padova). Anche se questi rapporti genitoriali non sono molto scientifici, in realtà sono serviti a indurre Singh e Colleghi a studiare in modo scientifico il rapporto tra vaccini e autismo.

Nell’articolo Gava inserisce alla fine, a mò di conclusione (chi ha orecchie per intendere, intenda) alcune “curiose” similitudini tra infezione del morbillo e autismo. Ma se questi aneddoti non hanno alcun valore allora perché Gava li riferisce? Semplicemente perché il suo intento è continuare a screditare l’efficacia dei vaccini, in particolare dei vaccini combinati. Esattamente come fail medico antivaccinista francese(radiato dall’albo) Henri Joyeux cheproprio come Gava si oppone all’esavalente (ma non alla trivalente). E proprio rispetto al rapporto tra vaccinazioni e autismo che Gava ha costruito la sua fan base. Ad esempio il 3 aprile 2013 Gava scriveva, nell’articolo dal titolo A chi interessa il bambino autistico? che:

è esperienza quotidiana di tutti i medici che vogliono “perdere” (o investire?) un po’ di tempo nel raccogliere la storia dei bambini autistici, sentirsi spontaneamente ripetere con troppa frequenza dai genitori che i disturbi sono iniziati dopo le prime vaccinazioni pediatriche. Subito dopo il primo o secondo inoculo vaccinale il bambino presenta dei disturbi comportamentali e/o disturbi del sonno e/o dell’appetito con un netto aumento della facilità ad ammalarsi di patologie delle prime vie respiratorie e/o di disturbi digestivi, ma con un successivo inoculo vaccinale si assiste ad un drammatico peggioramento fino a svariate gravi patologie tra le quali spicca la sindrome autistica.

proseguendo spiegava che

La letteratura scientifica è ricca di studi che sono dimenticati solo da coloro che non li vogliono conoscere e che attribuiscono alle vaccinazioni pediatriche una iperstimolazione dei processi immunitari infiammatori cerebrali citochine-dipendenti, che in bambini predisposti, anche a causa di una particolare carenza (genetica, nutrizionale, post-infettiva, da immaturità neonatale, ecc.) documentata di fattori antiossidanti, può scatenare la patologia autistica.

Addirittura citando il libro di un medico che sosteneva di poter curare l’autismo con l’omeopatia:

Nell’autunno scorso è stato tradotto in italiano un libro di Tinus Smits intitolato “Autismo. Oltre la disperazione” dove l’Autore, certamente serio e non coinvolto in giochi di potere o di interessi personali, dimostra che una semplice ed economica terapia antidotante basata sulla somministrazione di elevate diluizioni dei comuni vaccini pediatrici preventivamente e adeguatamente omeopaticizzati, ha guarito dall’autismo più di 300 bambini.

 

Per dimostrare che Big Pharma ha degli interessi a convincere i medici a non promuovere metodi e terapie alternative per l’autismo e altre patologie. Per fortuna che ci sono medici che invece sanno come curare l’autismo e lo fanno con spirito totalmente altruistico! Ma andiamo avanti, nella prefazione al suo bestseller Le Vaccinazioni PediatricheGava scriveva che i movimenti antivaccini sono nati proprio come risposta (verrebbe da dire immunitaria) allo strapotere delle case farmaceutiche. E lui è uno di quelli che denuncia il business miliardiario di Big Pharma e la connivenza di governi, mass media e ricerca scientifica.
Teoclasto
#11 Teoclasto 2017-07-10 15:02
Conoscevate questa (bella!) canzone sulle scie chimiche?

www.youtube.com/watch?v=RK3ajE8Vw3Q
BaBaJaN
#12 BaBaJaN 2017-07-10 15:09
#6 Peonia

questi dati, così come il dato della nostra presenza a Pesaro, andrebbero "certificati" e poi fatti girare.

ormai ho imparato che dobbiamo muoverci con i piedi ben saldi al terreno ^_^

che ne pensi?
mike57
#13 mike57 2017-07-10 15:14
Ripeto il mio invito ad aggregarci come soggetto politico, unica alternativa.
Della manifestazione-protesta di Pesaro sui media e in rete manco l'ombra.
Procedere scambiandoci informazioni tra di noi non si va oltre una rabbia che ci deprime.
-Fronte d'Impatto Popolare- il mio suggerimento. (e non solo per il problema vaccini.)
peonia
#14 peonia 2017-07-10 15:34
Babjan non ho idea di come si potrebbe fare...

per quanto riguarda invece la posizione, ad esempio, della Pontificia Academia PRO VITA sulle Riflessioni morali, in questo file c'è tanto...

autismovaccini.org/.../...

faccio notare come la Chiesa fosse contraria ai vaccini nel 2011....ma poi con questo Papa.....che dice??????? cambiata la musica???
peonia
#15 peonia 2017-07-10 15:35
Mike57 su Facebook ce ne sono tante di info sui vaccini e su Pesaro ed altre manifestazioni...
Antdbnkrs
#16 Antdbnkrs 2017-07-10 16:32
Da sbattere in faccia a chi ancora dice che Montanari e Gatti sono due ciarlatani (come quel "simpaticone" del mio collega)

Conosciuti a livello mondiale grazie alle loro ricerche, nel corso degli anni, i due ricercatori hanno ottenuto importanti riconoscimenti: Nel 2012 in Cina la dott.ssa Gatti ha ottenuto un importante riconoscimento assegnatole della International Union of Societies for Biomaterials Science and Engineering, è entrata a far parte del College of Fellows composto dai 32 scienziati top a livello mondiale

en.wikipedia.org/.../...

fellowsbse.org/current-fellows/
Calipro
#17 Calipro 2017-07-10 16:45
Arrivato il servizio sul fatto:

www.ilfattoquotidiano.it/.../3717546
"Vaccini obbligatori, la marea arancione dei 10mila a Pesaro contro il decreto Lorenzin: “Free-vax, liberi di decidere”"
Antdbnkrs
#18 Antdbnkrs 2017-07-10 16:52
10.000 :hammer:

Free-vax Pesaro: 40mila in piazza, ma i media non se ne accorgono

www.giornalettismo.com/.../free-vax-pesaro-4

Alcuni dicono oltre i 50 mila....

hvsky
#19 hvsky 2017-07-10 17:04
Pure Neo si è dovuto "vaccinare " x vedere la Matrix.....
Ironia del simbolismo :-?
fabiomln
#20 fabiomln 2017-07-10 17:06
Cosa facciano o cosa non facciano i vaccini ormai è piuttosto chiaro a chi vuole vedere.
Il problema, che non attiene solo ai vaccini, è come ottenere libera informazione affinché le persone possano decidere liberamente e eliminare dalla scena tutti quei politici allineati agli interessi di taluno o talaltro.
Finché la gente non prenderà in mano il proprio destino nulla migliorerà e poiché mi sembra che sempre meno gente voglia farlo, dubito che vedremo risultati a tendere.
Con questo non voglio dire che non dobbiamo discuterne ma mi pongo la domanda: come possiamo creare coscienza nella società?
Azrael66
#21 Azrael66 2017-07-10 17:17
Bellissimo, grazie per la info Massimo!
gelu
#22 gelu 2017-07-10 17:19
A Pesaro 40mila persone non hanno lasciato una carta per terra. Gramiccioli a Pamio stamattina. Vogliamo metterli a confronto con il pubblico del concerto di vasco?
Nomit
#23 Nomit 2017-07-10 17:30
Citazione:
I GRAFICI SULLA MORTALITÀ DA MALATTIE INFETTIVE INDICANO CHE L’USO DEL VACCINO È PRIVO DI EFFETTI POSITIVI

Da molti anni si raccolgono i dati relativi alla mortalità di varie malattie infettive e chiunque ne osservi i grafici noterà che questa è in calo relativamente veloce. Indipendentemente dalla malattia considerata, ad un punto dell’ascissa della curva, l’asse corrispondente al tempo espresso in anni, entra la variabile del vaccino e, dunque, se questo fosse davvero efficace, si dovrebbe notare un più o meno vistoso calo della mortalità, peraltro già in diminuzione. Nulla di tutto ciò compare nella curva che procede indisturbata nel suo andamento. L’ovvia conclusione è che l’uso del vaccino non ha indotto alcun effetto
Questo però non significa necessariamente che la vaccinazione non funzioni per principio. Potrebbe essere che in quei casi le vaccinazioni fossero state attuate su una popolazione già immunizzata dalla malattia stessa.
music-band
#24 music-band 2017-07-10 17:30
...Sono favorevolissima all'obbligo di vaccinazione per operatori sanitari, come lo è tutta la Commissione Igiene e Sanità del Senato, ma c'è un problema di copertura economica da superare. Proveremo ad approvare il decreto questa notte...

...Chiediamo con forza che ci sia un governo mondiale anche nel campo della salute e non solo in quello della moneta...

quotidianosanita.it/.../...
peonia
#25 peonia 2017-07-10 17:49
Stanno cercando di sbrigarsi sti venduti al Diavolo!

screenhot di un'ora fa, mandatomi


twitter.com/EmiliaDeBiasi
fefochip
#26 fefochip 2017-07-10 18:51
#18 Antdbnkrs

francamente a me non sembrano 40000 persone ma nemmeno lontanamente.
ho visto varie volte le riprese dal drone ed è pur vero che le persone affluivano continuamente fino alla fine
(dei miei amici sono arrivati alle 20:30 perche l'autista del pulmann si era sentito male in autostrada) ma se uno si fa un po di conti su un gruppetto e lo ripropone "ad occhio"
sul resto della superfice non si arrivano a quei numeri.

in ogni caso qui il problema è come al solito che le persone non si rendono conto dei pericoli che stanno correndo, perche da qui a vaccinare TUTTA la popolazione con richiami
che ne so con il ricatto per la patente o peggio del lavoro il passo è molto breve.
music-band
#27 music-band 2017-07-10 18:59
Vagonate dei nostri soldi ai pediatri...

gonews.it/.../...
Decalagon
#28 Decalagon 2017-07-10 19:27
Di questo documento ne ho stampate delle copie e distribuite ai miei compagni di viaggio sull'autobus per Pesaro :-) assieme alle schede di Sertes.
Antdbnkrs
#29 Antdbnkrs 2017-07-10 19:35
@fefo
Al vaffaday per calcolare il numero di persone nella piazza, dissero che una persona occupa mediamente 2 mq
Se vai su google maps puoi verrificare tu stesso che il parco è largo 600m x lungo 200m solo nella parte davanti al palco: 600 x 200 / 2 = 60.000 .... 10 mila no di sicuro ;-)
Ksitigarbha80
#30 Ksitigarbha80 2017-07-10 20:04
@Peonia
Chi è sta Emilia di Biasi?
Non bastavano già i vari Burioni, Angela, Lorenzin...
BaBaJaN
#31 BaBaJaN 2017-07-10 20:05
Ed ecco l'infame corrierone vaccinale che si dimentica della manifestazione di pesaro ma ricorda che l'italia sará iperdanneggiata.

corriere.it/.../...

Vaccini pè tutti!!!

Noi lo sappiamo dove vogliono arrivare, speriamo che qualcuno si unisca e la nostra forza possa annientare questo male diffuso
peonia
#32 peonia 2017-07-10 21:07
Ksitigarbha80 è .....NA STRONZA!
Ksitigarbha80
#33 Ksitigarbha80 2017-07-10 21:12
Secondo me non son riusciti a farci fuori con le irrorazioni chimiche (non tanti quanto avrebbero voluto) e ora hanno pianificato questo nuovo abominio, in giro c'è già tantissima gente malata (non sò come sia la situazione dalle vostre parti ma qui dove abito in Piemonte c'è poco da stare allegri) iniettando altri vaccini agli adulti aumenteranno a dismisura il numero dei debilitati, il business di big pharma và avanti ma di questo passo si arriverà a collassare. Quando finiremo all'obitorio con chi farà affari la glaxo?
Ma poi dico chi comanda il pianeta, gli alieni di John Carpenter? Perchè una serie di decisioni così affrettate sulle vaccinazioni di massa non giovano a nessuno, mal comune nessun gaudio verrebbe da dire.
music-band
#34 music-band 2017-07-10 21:13
Hai detto una cosa molto giusta Fefo,

Citazione:
...in ogni caso qui il problema è come al solito che le persone non si rendono conto dei pericoli che stanno correndo...
Ma nemmeno le persone come Giulietto Chiesa o anche Massimo a mio modesto avviso hanno una reale percezione di quello che sta accadendo altrimenti non parlerebbero d'altro vista l'inaudità gravità e l'accelerazione degli eventi.

LO scollamento tra una maggioranza completamente addormentata, media e politica, e una minoranza che sta iniziando ora a prendere consapevolezza di certe dinamiche è abissale e ormai incolmabile.

Quanti hanno capito che questo è un messaggio chiaro del governo che sta dicendo ai suoi sudditi che sono padroni del loro corpo? Esterno e interno? E' un messaggio forte ma io ho sentito solo la ragazza attivista sarda che ne ha parlato ieri a Pesaro. Il passo verso tutto, non sarà breve, sarà immediato. In quelle siringhe passerà di tutto microchip compreso
peonia
#35 peonia 2017-07-10 21:19
Parli del Decreto Lorenzin sui vaccini? Ti abbattono. Ecco quello che dovete fare.

www.youtube.com/watch?v=zZaF_9Moi2s
peonia
#36 peonia 2017-07-10 21:34
Music band l'ho detto in tanti modi.... :-(
peonia
#37 peonia 2017-07-10 21:55
Ksitigarbha80 , Sì, I RETTILIANI CON I QUALI ALCUNI GOVERNI SONO COLLUSI... LO SO CHE QUAlCUNO ANCHE QUI SGHIGNAZZERA'...MA ALLA FINE ICKE AVEVA RAGIONE E CON LUI MOLTI ALTRI CHE HO SENTITO...
NoPlace
#38 NoPlace 2017-07-10 22:04
in merito alla de biasi ritrovo fiducia negli Italiani leggendo i commenti sotto l'articolo...sarò presente anche a Roma...meno amichevole del solito, ci si sta organizzando per presidio continuo fino a nuova manifestazione per il 22
peonia
#39 peonia 2017-07-10 22:11
Fefo mi ha detto un signore di RADIO GAMMA 5 che era vicino a me, che a Padove c'e stata una manifestazione in piazza ed era gremita...saranno state 5000 persone.... e che lì secondo lui ce n'erano almeno 30-40.000...
flor das aguas
#40 flor das aguas 2017-07-10 22:20
#37 peonia
Come si dice... La realta' supera la fantasia. Poi se qualcuno ci vuol ridere su, nessun problema, ma consiglierei di informarsi prima e di cominciare a prendere coscienza di quello che sta veramente accadendo, prima ci svegliamo e meglio sara' per tutti
Teoclasto
#41 Teoclasto 2017-07-10 22:25
@#26 fefochip @#34 music-band @#36 peonia Purtroppo debbo darvi ragione: non ho mai vissuto un momento così angosciante, mi rendo conto che repentinamente sta precipitando tutto, che cose ritenute impossibili fino a solo poco tempo fa passano ora senza quasi alcuna voce critica e stiamo regredendo a tempi precedenti addirittura l'habeas corpus act.
Malgrado ripetutamente e insistentemente io tenti di scuotere colleghi, parenti e conoscenti dal mortale torpore, la risposta è pressoché assente. Eppure molti di loro hanno buoni livelli di istruzione, e i loro interessi "particulari", quando serve, li sanno curare benissimo; eppure tutto tace, forse sperano, all'italiana, di svicolare dalla conta finale del gregge da macellare, e molti -purtroppo- sono pure pronti a schierarsi dalla parte del pastore, anche se non si rendono conto che non gli servirà a nulla. Concordo sul fatto che quanto sta accadendo sembra essere sottovalutato anche dagli osservatori più attenti, ed è foriero di sciagure sociali. Mala tempora currunt, sed peiora parantur.
maryam
#42 maryam 2017-07-10 22:26
Il nervosissimo si allarga con la prospettiva di vaccinazione obbligatoria anche per il personale paramedico e scolastico

www.orizzontescuola.it/.../
quotidianosanita.it/.../...

E qui il Huffingtonpost,
meglio tardi che mai


"Eravamo in 40mila ma nessuno parla di noi. Ora vedrete". I free vax si preparano alla battaglia sul ddl vaccini
I gruppi facebook, gli sms, il raduno di Pesaro e ora i cortei a Roma. Così l'Italia si spacca sull'argomento delle vaccinazioni obbligatorie

huffingtonpost.it/.../...


Segnolo anche un commento del Dott. Livio Giuliani biofisico,
Dirigente di ricerca ex-ISPESL:

Ancora un articolo ignobile del Fattoquotidiano (in calce).
La chiusa lascia intendere che le associazioni dei consumatori - come il Codacons, che ha tenuto venerdì il Convegno Prevenzione e Profilassi alla Sala ISMA del Senato - illudono la gente per far fare le cause per risarcimento, mentre il loro compito sarebbe quello di difendere i consumatori dagli stessi avvocati. Questo viene messo in bocca a Villani pres. Soc. Pediatria.
Il resto: una serie di corbellerie dette da uno che non conosce neanche l'aritmetica (il solito scelto forse dal vicedirettore Feltri che gestisce anche la pagina scientifica). Dice che nei vaccini il mercurio e' presente nella concentrazione di 10 ug/litro e conclude che in un vaccino ce n'è 1/100 di ug . Sennonche' in un vaccino (ca. 10 cc=1/100 di litro), se l'aritmetica non e' un'opinione, ci sara' 1/100 di 10 ug cioè 1/10 di ug (un ordine di grandezza in piu': se bisogna arrotondare si arrotondi correttamente). L'articolo e' tendenzioso in diversi altri punti: cosi' tanti che bisognerebbe fare un lavoro di sinossi per elencarli tutti: ne bastino alcuni. Si affema apoditticamente che il mercurio e' ubiquitario e percio' non si puo' evitare che finisca nei vaccini: questa sì è una fake new, peggio una menzogna premeditata. Posso preparare decine di baker di acqua distillata, cui aggiungere sostanze chimicamente pure, senza contaminare la soluzione di mercurio. Lo si fa in qualsiasi laboratorio non solo universitario ma anche alla scuola professionale. L'articolista omette di dire che nella lavorazione dei vaccini si mette apposta il mercurio perche' e' un ottimo conservante e antibatterico. E che si toglie poco prima di confezionarli. Evidentemente si toglie in modo rozzo perche' il risultato e' una concentrazione di mercurio un ordine di grandezza superiore a quella che lo stesso articolista considererebbe appropriata. Egli afferma che dire che c'e' mercurio non significa dire che ce n'e' un quantita' pericolosa, quando si sa che non esiste una dose al di sotto della quale il mercurio e' innocuo. E mente per omissione, omettendo di dire che il mercurio iniettato per vena e' tutto assorbito mentre di quello che passa, dai cibi o dall'acqua, attraverso il sistema digerente, ne viene assorbito circa 1/100.
Per questo l'articolista mente quando dice che se ne prende di piu' dall'acqua (addirittura di piu'dall'aria! Ma chi gliel'ha detta 'sta fesseria?). Dice anche che le analisi del contenuto si fanno con la spettrometria di massa. Perché? Chi l'ha prescritto? E' evidente che si vuole screditare, per carita' senza citarlo, il lavoro di Gatti e Montanari -pubblicato sul J Vaccines and Vaccination 2017, 4(1) - dove è stata impiegata la microscopia elettronica. E percio' l'articolista, che ha parlato solo di mercurio, conclude che e' una bufala sostenere che nei vaccini ci sono metalli pesanti: proprio perche' nell'articolo di Gatti e Montanari si e' provato che ci sono innumerevoli metalli pesanti, tra cui il tungsteno!
Ma l'articolista pensa di aver sgominato gli innominati avversari (Gatti e Montanari) parlando di mercurio (come i pazzi, gli ignoranti non sanno di essere tali) e ritiene di essere troppo in alto per occuparsi di tungsteno. Infine i soliti ragionamenti del piffero: le case farmaceutiche guadagnano troppo poco dai vaccini per rischiare con un comportamento commerciale scorretto: solo l'1,5% della spesa sanitaria (che con il decreto Lorenzin diventerà oltre il 5% e crescerà, imponendo il vaccino, come annunciato, agli infermieri e al personale delle scuole -oltre 1.000.000 di pubblici dipendenti- raggiungendo presto il 10%): ma dimentica di dire che a guadagnare dai vaccini sono prevalentemente quattro oligopolisti: Glaxo S. K., Novartis, Bayer, Sanofi Pasteur, mentre nel totale della spesa sanitaria ci stanno tutti i produttori di farmaci, anche Menarini, per dire. Quell'1,5% non rappresenta la percentuale appropriata ne' per Glaxo, ne' per le altre case ne' ci viene rivelato a quanti miliardi di dollari esso 1,5% corrisponda. Un'altro ragionamento a pera (ma abusato esercizio retorico) e' quello di richiamare una truffa clamorosamente smascherata, per dire che non conviene certo alle case farmaceutiche essere disoneste. Come quella della Merckx per l'antinfiammatorio Vioox che,
dopo innumeri procurati decessi, venne sanzionata da una class action per 4,8 miliardi di dollari Una logica adeguata alla competenza aritmetica. Un precedente di truffa ancorché smascherata (una tra chissa' quante) non dovrebbe tranquillizzare ma far sospettare. Questo il nostro sembra non capirlo. Anche perche' chi ha perpetrato quella strage se l'è cavata con poco. In America finiscono sulla sedia elettrica i Sacco e i Vanzetti, magari qualche delinquente del Bronx. Non gli efferrati criminali che hanno causato quelle inutili morti per un antinfiammatorio! Nè i loro odierni cantori che assicurano che le case farmaceutiche non sono interessate a fare con i vaccini cio' che ha fatto la Mercks con gli antinfiammatori.


l'articolo in questione era questo

Vaccini, la bufala del mercurio e altri metalli pesanti

www.ilfattoquotidiano.it/.../3717650
maryam
#43 maryam 2017-07-10 22:30
Peonia, sai come ha fatto Pamio a verificare le cifre? Penso che sia più che probabile. per chi può giocare con i numeri ha vita facile, per ora :-) .
peonia
#44 peonia 2017-07-10 22:40
Se avevamo dei dubbi...ora ce li siamo tolti! sono tutti collusi e/o ricattati....segno che questo Decreto deve attuarsi... devono cambiare il nostro DNA...... vaccini+immigrazioni, un oscuro affare che si perde nella notte dei tempi...
ansa.it/.../...
ditemi che ho capito male...
peonia
#45 peonia 2017-07-10 23:02
maryam, gliel'ho chiesto su FB, spero risponda

mi dice che lo hanno detto gli organizzatori..
peonia
#46 peonia 2017-07-10 23:04
giorni fa su C.L. qualcuno che non ricordo ha postato questo www.youtube.com/watch?v=JjbfC93J7OA
è lunghetto..però da sentire... semmai passate poi al min. 45 in poi, nonostante sia destabilizzante....
saccente
#47 saccente 2017-07-10 23:11
mo solo la magistratura puó intervenire... peró chiedo a me stesso se è una battuta o meno..
poveri bambini, l'unica è conservare i dati e monitorare il problema...
oppure referendum abrogativo!
NoPlace
#48 NoPlace 2017-07-10 23:27
Allora, io non lo so, qualcuno più informato di me, me lo potrà spiegare.
Che cazzo è successo alla racoclta dati del canada tra il 1958 e il 1970????

Andate su questo sito, bellissimo con grafici eccezionali, che in Italia ce li sognamo:

diseases.canada.ca/notifiable/charts?c=pl

Poi nella scelta delle malattie selezionate: measles (morbillo), mumps (parotite), rubella (rosolia)
Un buco bianco negli anni 60.
Quando sono stati introdotti i vaccini per il canada?

Measles - 1963 poi 1968 nuovo
Mumps - 1968
Rubella - 1969
Poi tutti e 3 insieme appasionatamente dal 1971

Sono il solito complottaro? E vabbhè guardiamo Polio e Difterite allora, grafici belli pieni con tutti gli anni belli segnalati.
E comunque per la Polio che dopo l'introduzione del vaccino dopo che la stessa epidemia si era da sola ridotta di 2/3 ha avuto un rimbalzo importante dopo l'introduzione del 1955 da 146'000 casi a 1'000'000 nel 1959.

Stessa cosa difterite, introdotta nel 1926, quando in forte discesa, gran rimbalzo e poi di nuovo discesa.
Tizio.8020
#49 Tizio.8020 2017-07-10 23:42
#47 saccente
Citazione:
mo solo la magistratura puó intervenire...


Quale?
Quella che ha annullato l'ergastolo a Brega Massone?
Quella che ha assolto dopo anni di indagini gli schifosi che ci facevano mangiare formaggi ai topi morti?
Quella che ha del tutto ignorato i referendum abrogativi sull'acqua pubblica?
Quella che permette agli eletti-abusivi di siedere in Parlamento?

Se ti aspetti aiuto da "quelli", tanto varrebbe ibernarsi per millenni.
SuperGulp
#50 SuperGulp 2017-07-11 00:10
CITAZIONE FEFOCHIP:


francamente a me non sembrano 40000 persone

______________________________________________________________________________

L'immagine è di pessima qualità, comunque, se importante è quantificare le presenze, basandosi sulla prima fila
si distinguono, in difetto, almeno 80 persone che moltiplicate, sempre in difetto e considerata la prospettiva,
con almeno 80 file, siamo a 16.000, senza considerare chi era a destra fuori campo....
maryam
#51 maryam 2017-07-11 00:11
Peonia senza di te in questo forum mi sentirei in un deserto :-)
Calipro
#52 Calipro 2017-07-11 00:30
@ Teoclasto
Citazione:
Purtroppo debbo darvi ragione: non ho mai vissuto un momento così angosciante
Solo per poter convertire in legge la porcata sui vaccini stanno sudando sette camicie: vuol dire che ci sono le barricate.
L'altra volta, al senato, perfino i berlusconiani hanno dovuto schierarsi contro.

Stanno pensando alla fiducia:
ansa.it/.../...
"Il Consiglio ha autorizzato la fiducia su tre decreti all'esame del Parlamento: Banche venete, vaccini e Mezzogiorno."

Questa si chiama disperazione.
Del resto anche col decretino convertito in legge, per quando si iniziasse veramente con le vaccinazioni di massa si arriverebbe al prossimo governo, dopo Settembre. Ci sarebbe tutto il tempo per disinnescare la bomba della diplomata.

Faccio notare a tutti, poi, che il cazzaro ha già il caso Consip a fare da spada di Damocle.

Sapete com'è con la giustizia...gli scandali possono anche scoppiare giusto giusto in concomitanza col voto.
Ad es.:
-può succedere che un magistrato con figli piccoli sulla base delle denunce di Montanari faccia partire i NAS per sequestrare i vaccini e magari apra un fascicolo contro la diplomata per qualche reato tipo procurato allarme
-può succedere che un altro magistrato aspetti il momento propizio per arrestare platealmente gli amici del cazzaro coinvolti nel caso Consip. Caso di cui stranamente non si sente più parlare

Io aspetterei quantomeno le elezioni prima di fasciarmi la testa
FranZeta
#53 FranZeta 2017-07-11 03:49
Supergulp:Citazione:
basandosi sulla prima fila si distinguono, in difetto, almeno 80 persone che moltiplicate, sempre in difetto e considerata la prospettiva, con almeno 80 file, siamo a 16.000
Ehm...80x80=6400...
Alien2012
#54 Alien2012 2017-07-11 06:09
Ed eccola come nasce un'altra storia.
4gg fà
www.wired.it/.../allarme-gonorrea-sesso-orale
Allarme gonorrea, attenzione al sesso orale
La gonorrea è sempre più diffusa. A lanciare l’allarme è l’Oms, secondo cui 78milioni di persone all’anno contraggono questa malattia sessualmente trasmissibile
4h fà per me che scrivo
www.bbc.com/news/health-40555702
Health
First vaccine shows gonorrhoea protection

A vaccine has for the first time been shown to protect against the sexually transmitted infection gonorrhoea, scientists in New Zealand say.
There are fears gonorrhoea is becoming untreatable as antibiotics fail.
The World Health Organization sees developing a vaccine as vital in stopping the global spread of "super-gonorrhoea".
The study of 15,000 young people, published in the Lancet, showed infections were cut by about a third.
About 78 million people pick up the sexually transmitted infection each year, and it can cause infertility.
But the body does not build up resistance no matter how many times someone is infected.

Su un giornale, ad aspirazione tecnologica, Wired si lancia il sasso.
Da una fonte autorevole la BBC si dà la bella novella.

Questa è solo una battuta: 'Ci stanno togliendo proprio le uniche gioie di vita rimaste' :hammer:

Attendiamo la posizione del prof. Rocco Antonio Tano (in arte Siffredi), massimo esperto in materia.
Ma poi chi si deve vaccinare?
Entrambi ?
Devono specificarlo con un decreto legge, e prima delle vacanze.

P.S. Però c'è una buona notizia in.reuters.com/article/us-health-gonorrhoea-vaccine-idINKBN19V2TA
Chi fa il vaccino per la meningite è parzialmente protetto
Meningitis shot also offers some defense against gonorrhea, study finds
Kate Kelland
LONDON (Reuters)
Antdbnkrs
#55 Antdbnkrs 2017-07-11 06:17
Scusate eh, ma le persone secondo voi sono una vicina all' altra o sono a 10 mt di distanza? I calcoli sono semplici. Se il parco e' largo 630 mt e lungo 250 (solo davanti al palco) sono 157.000 mq (non tolgo il lago perché ci sono persone da molte altre parti)
Quindi:
1 persona ogni mq = 157.000
.
.
1 ogni 10 mq = 15.700

Per me le persone sono concentrate 1 ogni 2 mq (provate a mettervi sulle mattonelle della vostra cucina e controllate lo spazio)

Con queste premesse quante persone ci sono secondo voi?

edit: Il Modena Park (concerto di Vasco) è 820 m x 450 = 369.000 mq e in quel parco ci sono entrate 220.000 persone (quindi meno di 2 mq per persona) ANCHE SECONDO LA QUESTURA .... erano una sopra l'altra?

A questo punto considerando che SOLO la parte davanti al palco è 157.000 mq, secondo me a Pesaro c'erano piu' di 100.000 persone.
peonia
#56 peonia 2017-07-11 07:19
hai ragione maryam...mi ci sono sentita spesso anche io... :-D
Teoclasto
#57 Teoclasto 2017-07-11 08:26
@#52 Calipro Spero vivamente che tu abbia ragione, e che sia eccessivo il fasciarsi la testa... prima che ce la rompano(!).
Purtuttavia non riesco ad essere fiducioso: la tecnica del "due passi avanti e uno indietro" perpetrata dagli infami esita pur sempre in una inesorabile erosione di tutti i diritti sociali e civili (jobs act, pensioni, servizi pubblici privatizzati, diritto di libera espressione...), e gli avvicendamenti/cambiamenti al governo non recano mai un ritorno allo statu quo ante, anzi...
Quello che mi preoccupa è la mancata reazione di chi mi sta intorno di fronte a questi provvedimenti liberticidi: un solo neurone in testa porterebbe almeno a comprendere che quanto non mi tocca ancora direttamente riduce in ogni caso progressivamente la mia libertà e i miei diritti, e prima o poi verranno a prendere anche me!
Ho visto persone umanamente splendide ma restie a riconoscere che il Bomba gli ha inculato diritti e futuro (jobs act); e lo stesso accadeva nel caso del Banana pochi anni fa.
Mi chiedo cosa spinga una persona a negare anche l'evidenza: che problemi ci sono ad ammettere: "ho sbagliato, mi sono lasciato illudere per anni, e ora ho finalmente aperto gli occhi (e chiuso il buco del culo!)"?
Paura di perdere la faccia di fronte al prossimo? Mondo che crolla? E ben vengano risveglio e fine delle illusioni!
E invece niente: calma piatta, nessuno parla di questi argomenti quando ci si trova in compagnia, tra colleghi di lavoro o in famiglia.
E' questo, Calipro, che mi preoccupa. Forse sarà sempre stato così, forse sono io ad essermi svegliato (tardivamente), magari mi preoccupo troppo e mi rovino l'esistenza, ma temo non sia così...
gelu
#58 gelu 2017-07-11 09:04
Nessuno qui dice che Montanari è una specie di eroe, e Valdo pure!
Scrivono da dio, nessuno li può contraddire, e sono entrambi in miseria.
E che in parlamento non abbiamo più nessuno che ci difenda.
NRG
#59 NRG 2017-07-11 09:05
io anche se sono stato a Pesaro sono un convinto No VAX in quanto sono contrario da sempre ai vaccini anche se "puliti" e purtroppo mi tocca dubitare del reale ruolo che certi personaggi stanno avendo all'interno del movimento FREE VAX:


Gianni Lannes come sempre parla senza peli sulla lingua

sulatestagiannilannes.blogspot.com/.../...




Citazione:
#58 gelu 2017-07-11 09:04
Nessuno qui dice che Montanari è una specie di eroe, e Valdo pure!
Scrivono da dio, nessuno li può contraddire, e sono entrambi in miseria.
E che in parlamento non abbiamo più nessuno che ci difenda.
io faccio notare che Montanari continua a dire sì ai vaccini "puliti" e che non è contro le vaccinazioni a priori, contraddicendosi da solo quando afferma poi giustamente che il vaccino indebolisce comunque il sistema immunitario...


Vaccaro (da bravo igienista) ha fatto notare più volte che il vaccino, "pulito" che sia, non ha senso di esistere...

possono scrivere bene entrambi, ma c'è una "leggera" e non trascurabile differenza tra i due


ecco cosa rispose ad esempio Vaccaro ad una mail di una lettrice del suo blog ancora ad Aprile 2017:

Citazione:
IL MIRAGGIO FUORVIANTE DEI VACCINI SICURI

Ciao Elena. Pubblico il materiale segnalato, ma francamente non lo trovo affatto pertinente e costruttivo agli occhi della Health Science. Puntare a delle vaccinazioni sicure non è solo una pia illusione, non è solo un obiettivo utopistico e irraggiungibile, ma è anche un miraggio fuorviante. Sarebbe come voler riformare la cattiveria.

EVITIAMO DI FISSARE TRAGUARDI La cosa peggiore che possa capitare è proprio quella di porre le proprie speranze in traguardi sbagliati ed aberranti. Equivale in pratica a pretendere farmaci sicuri e cure sul sintomo sicure. L’errore e la perversione non stanno affatto nelle nano-particelle che il dr Stefano Montanari sta giustamente denunciando, né tantomeno sta nelle disattenzioni tecniche dei fabbricanti, ma sta invece nella pratica stessa delle vaccinazioni che viene definita da Herbert Shelton come “Operazione criminale”.

IL RIFUGIO DELLE MENTI DEBOLI
La medicina ufficiale ha sempre marciato lungo sentieri sbagliati, ma, specie in questi ultimi tempi ha imboccato strade ancora più assurde, riportando il mondo intero ai tempi delle paure e dei lazzaretti manzoniani. Non ha mai ascoltato le voci di Ippocrate, della Scuola Medica Salernitana, della Florence Nightingale, una delle donne più intelligenti della storia. La Florence non esitò a definire la teoria dei microbi e del contagio come il rifugio delle menti deboli, fragili, instabili ed ignoranti della medicina. In questi ultimi tempi poi, la medicina ha imboccato vicoli ciechi, strade ancora più distorte e paradossali.

È LA SPORCIZIA INTERNA A RENDERE L’UOMO VULNERABILE

Siamo davvero sicuri che la tecnica medica sia la giusta risposta alle nostre esigenze di salute e di benessere? La sporcizia interna dell’uomo medio era a livelli inimmaginabili all’inizio del secolo scorso, come disse il dr Arnold Ehret, preceduto da Louis Kuhne per il quale “Solo la pulizia interna del corpo può guarire, niente altro che quella”, ed assecondato da Claude Bernard, per il quale “Se non cambi radicalmente la tua biochimica interna, il tuo milieu interieur avvelenato e compromesso, non uscirai dal tunnel della tua patologia, raffreddore o cancro che sia”. A quel tempo non esistevano strade asfaltate, autostrade, città cariche di inquinamento, supermercati, zuccheri e cole. A quei tempi non esisteva una medicina martellante e invadente che perseguitava la gente stressandola dalla nascita all’exit finale.

I SINTOMI SONO RISPOSTE NATURALI AGLI ABUSI SUBITI DAL CORPO
Per Shelton la pratica medica non è altro che un bagaglio carico di stregonerie. Il corpo della gente odierna è gravemente intossicato. Il corpo si deteriora per la continua ed assillante interferenza medica che impedisce i cicli di pulizia e di autoguarigione previsti da Madre Natura. Tutti i sintomi, chiamati erroneamente malattie, sono naturali risposte dell’organismo agli abusi umani e sanitari. Prevenire un sintomo o interferire poi con la sua manifestazione è come prevenire il respirare, il defecare, l’orinare e il sudare.

LA NATURA POSSIEDE LO SCETTRO PER DIRIGERE LE OPERAZIONI

“Nature keeps the show on the road by employing different ways in order to retain operational efficiency, and she does it mainly by bagging up the excessive toxic matter in the form of tumors, or depositing the trash in the joints, causing inflammation, swelling, stiffness and pains in the form of arthritis”. La Natura, e il medico interno che sta nel nostro corpo e non altrove, hanno in mano l’intera situazione e sanno come gestire e promuovere la massima efficienza operativa, incapsulando veleni esterni e scorie autoprodotte in formazioni tumorali, depositando i residui tossici nei grassi e nei giunti attraverso formazioni artritiche ed infiammatorie, rovesciando i liquidi corrosivi nelle acque interne di ritenzione. Non siamo nelle mani del caos, dell’occulto e del mistero, e ancor meno siamo in balia dell’ira funesta di Tutankhamon

SMETTIAMOLA DI ROVINARE I BAMBINI PER UN PUGNO DI SPORCHISSIMI EURO

È ora che i bambini non vengano più impunemente rovinati. È ora che i ministri della salute cerchino di meritare gli stipendi che guadagnano, e che non finiscano sul libro paga dei fabbricanti di porcherie chimiche. È ora che la gente si svegli e si ribelli all’ignoranza nella quale viene tenuta e confinata da medicina, politica, istituzioni, governi, multinazionali, lobbies, media e leccapiedi vari.

LA TENDENZA COSTANTE DEL CORPO È VERSO LA SALUTE


“Nature is a friend and not a foe. The nature of disease is defensive, remedial, eliminative and adaptive. Restoring health is the constant tendency of the body. Preventing disease by vaccinations and curing disease by drugs is a pernicious superstition”. Non traduco nemmeno.

Chi è interessato a capire come stanno davvero le cose, muova un po’ le chiappe e si dia da fare col dizionario, nel suo stesso interesse.

Valdo Vaccaro

fonte originale completa: valdovaccaro.com/.../...
notomb
#60 notomb 2017-07-11 09:14
Passato subito con la fiducia e naturalmente il contentino. Solo 10 vaccini
peonia
#61 peonia 2017-07-11 09:15
tacciloro!!!! link per favore!
notomb
#62 notomb 2017-07-11 09:21
Sentito in radio di sfuggita, anche alcune modifiche sulle sanzioni, più "buone". Perché avevate dei dubbi? Il bello è che certamente gran parte dei genitori scoprirà questa storia solo all'iscrizione e cadranno dalle nuvole. Che goduria
peonia
#63 peonia 2017-07-11 09:27
mannaggia.... che radio era??
music-band
#64 music-band 2017-07-11 09:30
NRG
#65 NRG 2017-07-11 09:33
Per chi si volesse interessare all'igienismo naturale, la vera scienza della salute, linko il libro sui vaccini (pubblicato nel 1985) di uno dei suoi più importanti esponenti, il dr Herbert Shelton:

files.meetup.com/.../...
Sertes
#66 Sertes 2017-07-11 09:41
Citazione nrg:
Gianni Lannes come sempre parla senza peli sulla lingua

A parole è proprio bravo. Gli manca solo di portare 40.000 persone in piazza contro il DL vaccini.
Ma tolto questo, a parole è proprio bravo
peonia
#67 peonia 2017-07-11 09:55
i ladri agiscono di notte!
charliemike
#68 charliemike 2017-07-11 10:02
#60 Notomb
È la classica tattica da vucumprà: prima sparare alto, poi abbassare il prezzo per fare finta di venirti incontro.
Qui prima hanno volutamente esagerato in modo da causare una indignazione popolare, poi hanno fatto i "buoni" abbassando le pretese e facendo finta di farci un favore, mentre in realtà hanno raggiunto il loro vero obiettivo.
E noi tutti contenti.
Calipro
#69 Calipro 2017-07-11 10:02
@ #60 notomb
"Passato subito con la fiducia e naturalmente il contentino. Solo 10 vaccini"

Sicuro che non fosse la commissione?
rainews.it/.../...
"2017/07/11 07:10
La norma in aula
Vaccini, via libera della Commissione: 10 gli obbligatori e meno sanzioni. Decreto oggi in Senato"

L'ultima volta sono praticamente volati gli ortaggi verso la diplomata. E ormai fare le cose di notte non aiuta a molto, perché siamo in campagna elettorale e per fare bella figura davanti agli elettori i partiti si mettono pure a dormire lì in parlamento se serve.
ARULA
#70 ARULA 2017-07-11 10:19
Ma porca miseria!!!
Ma come si fermano questi assassini?
maryam
#71 maryam 2017-07-11 10:20
'Anagrafe Vaccinale Nazionale, che registrera' la situazione vaccinale degli italiani, e un emendamento che prevede vaccinazioni anche per operatori sanitari, sociosanitari e scolastici

Gli altri seguiranno presto.
Calipro
#72 Calipro 2017-07-11 10:20
@ #57 Teoclasto

Non ti devi preoccupare dei colleghi attorno a te. Devi guardare le statistiche e ricordarti che basta uno zoccolo duro di persone che contano a bloccare tutto (vedi il clero quando ha voglia di bloccare una legge per loro sconveniente).

Devi guardare ogni tanto sui forum/facebook e contare, AL NETTO dei debunkers e di chi è chiaramente pagato per scrivere, che percentuali ci sono di persone normali.
Dalla percentuale che trovi e soprattutto dall'andamento di questa percentuale nel tempo, capisci dove si sta andando a parare.

Io vedo una crescita esponenziale di chi non si fida più.
Vedo un grandissimo interesse politico a contrastare il decretino anche da partiti che sembravano culo&camicia col cazzaro(forza italia)
Vedo le piazze e le manifestazioni che si riempiono sempre di più.
Vedo sempre più probabile che qualche magistrato con figli piccoli, per puro istinto paterno, faccia finta di essere un magistrato con la M maiuscola e si occupi di questi ignobile avvelenatori
Vedo, soprattutto, che non c'è "ciccia" dall'altra parte: a questa lettera di Montanari non ha risposto nessun Attivissimo con la sua commissione delle fake news. La documentazione scientifica è letteralmente a senso unico, sul tema.

Vedo che c'è un sacco di gente unita e agguerrita e c'è già un organo importante come il Codacons a fare da base: partire con le class action sarebbe solo naturale. E qui, con le vittime dei vaccini, possono volare i miliardi di Euro, in tutta Italia.

...e poi temo per questi infami che i nomi di chi dovesse votare la schifezza saranno ricordati con lista scolpita su marmo. Stiamo parlando di figli rovinati a un sacco di gente, non è che possano pensare di cavarsela a buon mercato.
SuperGulp
#73 SuperGulp 2017-07-11 10:39
Citazione franzeta...

80x80 fa 6400...
_____________________________________________________

troppo distratto, al primo calcolo ad occhio era un 80x80,
utilizzando un programma grafico ricavavo un approssimativo 100x 160...
ma nel msg ho mischiato le carte...

Bhò... alzheimer??... meglio
Antdbnkrs
#74 Antdbnkrs 2017-07-11 10:48
Magari sbaglio, ma credo che oggi pomeriggio ci sara' qualche casino vicino a palazzo madama..
ARULA
#75 ARULA 2017-07-11 10:50
Antdbnkrs

Tu credi?
mah... non so più che pensare.
fefochip
#76 fefochip 2017-07-11 10:51
Citazione:
'Anagrafe Vaccinale Nazionale, che registrera' la situazione vaccinale degli italiani, e un emendamento che prevede vaccinazioni anche per operatori sanitari, sociosanitari e scolastici
meglio così coinvolgiamo tutti e nessuno poi farà spallucce perche non gli riguarda
Antdbnkrs
#77 Antdbnkrs 2017-07-11 10:58
@Arula
Tu credi?
mah... non so più che pensare.

Beh se abitassi a Roma io andrei a urlare contro questi figli di....

@fefochip

Se il proprietario della mia azienda mi obbligasse a vaccinarmi altrimenti mi licenzia... prima lo ammazzo e poi mi licenzio :-D
ARULA
#78 ARULA 2017-07-11 11:02
Antdbnkrs

Secondo me non li faranno neanche avvicinare, ammesso che ci sia qualcuno a protestare ovviamente.
Questi ci tengono alla loro pellaccia.
NRG
#79 NRG 2017-07-11 11:13
nel suo libro "DANNI CAUSATI DA VACCINI E SIERI", pubblicato nel 1985 in Italia, il dr Herbert Shelton scriveva :


Citazione:
"Il figlio è vostro. Non è dello stato. Non `e stato messo al mondo allo scopo di arricchire la scienza medica. Voi siete responsabili per le sue cure e per la sua educazione. Se tradite il vostro bambino nel nome di questo Dio Moloc moderno, vi meritate una punizione peggiore di quelle che Dante aveva descritto nella sua opera più famosa.
I genitori hanno molte responsabilità nei confronti dei propri figli. Tra queste, una è certamente quella di salvaguardarli dagli attacchi dei fattori nocivi, specialmente da quelli che mettono a repentaglio la loro
salute.
E' dovere di ogni genitore di “rifiutare e combattere” la vaccinazione nell’interesse dei propri figli, in qualsiasi luogo ed in qualsiasi circostanza.
Combattete, andate in prigione, ma resistete in ogni maniera possibile contro gli attacchi dei sostenitori di questa pratica ripugnante.
e prosegue:

Citazione:


– 23 –
in Italia, un gruppo di medici invase le case dei montanari per vaccinare aforza i bambini; i montanari, cacciarono in malo modo tali persone, fecero loro provare diverse dosi della propria “medicina” e li rimandarono a casa di corsa
. Questo modo di agire dovrebbe essere adottato un po’ da tutti nel paese.
Bisognerebbe far soffrire queste canaglie nello stesso modo in cui loro fanno
soffrire altre persone. Servirebbe a dar loro una buona lezione
Il libro è reperibile gratuitamente in PDF qui:

files.meetup.com/.../...


il libro può sembrare un po' anacronistico invece serve proprio a rendersi conto di come nella storia ci ripetano continuamente le stesse scemenze
Aironeblu
#80 Aironeblu 2017-07-11 11:18
@Antidbnkrs:
Citazione:
A questo punto considerando che SOLO la parte davanti al palco è 157.000 mq, secondo me a Pesaro c'erano piu' di 100.000 persone.
Ho controllato su google map l'area della manifestazione, che e' questa:

che corrisponde al semicerchio disegnato dal percorso arancione, che contiene la gradinata ellittica, e allo spazio rettangolare antistante.
.

Il semicerchio ha un diametro di circa 100 metri, per cui un'area di 50x50x3.14 = 7850/2 = 3925 mq,
mentre il rettangolo antistante e' di circa 60x120m, con un'area di circa 7.200 mq.

In totale 7.200 + 4000 = 11.200 mq (e non 157.000!)

Il che significherebbe secondo il coefficiente di 2mq/persona, circa 5.600 partecipanti, magari un po' di piu' aggiungendo le aree limitrofe (che dalle immagini sembrano abbastanza vuote).

Giusto per dare una valutazione piu' oggettiva, anche se avrei preferito di gran lunga i 40.000... ;-)
Antdbnkrs
#81 Antdbnkrs 2017-07-11 11:34
Ah se è cosi' è un altro discorso :-D
Io pensavo fosse tutto il parco...
Aironeblu
#82 Aironeblu 2017-07-11 11:37
@NRG

Il mitico Herbert Shelton!!!
Mi aveva aperto gli occhi nel lontano 1993 quando mi capito' casualmente tra le mani il suo libro "Nutrizione superiore"...
Evidentemente era ben informato gia' ai tempi.
Grazie per il link, mi ero dimenticato dei suoi scritti sui vaccini. :pint:
fefochip
#83 fefochip 2017-07-11 11:38
#80 Aironeblu
allora la foto in questione ritrae la manifestazione prima del suo completo riempimento.
il coefficente che hai usato è sbagliato secondo me anche in media.
in ogni caso io sono stato alla manifestazione a roma e non erano di piu che pesaro
stavamo nell'ordine delle 10000 persone forse 15000 ma non di più
purtroppo.....
NRG
#84 NRG 2017-07-11 11:38
prosegue Shelton nel suo libro:

Citazione:
Il New York Medical Journal del 22 luglio 1899, contiene un articolo di Chas Rauta, professore di Igiene e Materia medica presso l’Università di Perugia, su
La Vaccinazione in Italia”.
Egli dichiara che
≪l’Italia `e uno dei paesi meglio vaccinati nel mondo e questo può essere provato matematicamente≫.

Aggiunge, inoltre:

≪Per vent’anni, prima del 1885, le vaccinazioni della nostra Nazione furono in una proporzione del 98.5%. Nonostante ciè, le epidemie di vaiolo che ci hanno colpito sono state di dimensioni talmente vaste da non poter neppure essere paragonate a quelle che si verificarono prima dell’invenzione del vaccino. Durante il 1887, furono registrati 16.249 decessi a causa del vaiolo; nel 1888, i decessi furono 18.110 e nel 1889, 13.413≫

Parlando dell’ Esercito Italiano, dove la ≪vaccinazione veniva praticata due volte all’anno, da molti anni≫, egli afferma:
≪abbiamo osservato che i soldati non protetti “regolarmente” dalla vaccinazione venivano colpiti da vaiolo in maniera assai inferiore di quelli “protetti a dovere”, e che il tasso di mortalità tra quelli vaccinati a dovere era maggiore di quello presente tra i soldati a cui la vaccinazione non aveva “preso”≫

fonte:
files.meetup.com/.../...
fefochip
#85 fefochip 2017-07-11 11:44
#77 Antdbnkrs
Citazione:
Se il proprietario della mia azienda mi obbligasse a vaccinarmi altrimenti mi licenzia... prima lo ammazzo e poi mi licenzio
e io sono qui in attesa che succedano cose di questo tipo magari cosi si sveglia un po piu di gente...
ma tanto ci arriveremo come ho già detto al primo danno da vaccino serio di chi non voleva vaccinare, è solo questione di tempo.
dopo tutto questo casino (che continuerà) ogni danneggiato nuovo sarà un brutto risveglio per i genitori e piu faremo casino e piu chi si sveglierà a seguito di danni
sarà incazzato nero e mi spiace... se capiterà a qualche imbecille che conosco gli arriverà il bastardo : "te l'avevo detto io"
Antdbnkrs
#86 Antdbnkrs 2017-07-11 11:44
@Aironeblu
riusciresti a calcolare anche secondo il coefficiente Vasco Rossi (Modena Park)?
Anche in quel caso forse non è stato occupato l'intero parco...
Aironeblu
#87 Aironeblu 2017-07-11 11:46
Per chi gia' e' "adulto e vaccinato":

Nelle ricerche su come disintossicare l'organismo dai metalli pesanti, oltre a vari rimedi naturali, mi sono imbattutto nel prodotto Enterosgel, che a prima vista sembra essere molto valido: qualcuno ne sa di piu', o conosce altri metodi e prodotti per togliersi un po' di mercurio dall'organismo?
NRG
#88 NRG 2017-07-11 12:18
@Aironeblu

La dieta (non come terapia ma come stile di vita da intraprendere) è fondamentale per aiutare l'organismo ad autodetossificarsi nel tempo...

www.dionidream.com/.../

Alternare una dieta vegan crudista (abbondante di frutta) a vari periodi di digiuno terapeutico:
risveglio.myblog.it/media/01/00/2175579903.pdf
può essere di enorme aiuto
Shavo
#89 Shavo 2017-07-11 12:29
Citazione:
Per chi gia' e' "adulto e vaccinato":
sarebbe molto interessante sapere dove e quando è nato questo modo di dire..
BaBaJaN
#90 BaBaJaN 2017-07-11 12:38
certo che tutti questi politici si stanno veramente prendendo una grandissima responsabilità.

che coraggio ragazzi.

ormai è chiaro, esistono persone talmente lontane da me....

cari politicanti, pagherete tutti per quello che state facendo.

vi abbiamo lasciato mangiare, divertirvi alle nostre spalle... e ora volete anche danneggiarci con la scusa di proteggerci da fantomatiche epidemie, raccontando BALLE.

sappiate che a questo giro NESSUNO la passerà liscia.


andate pure avanti, il conto sarà molto salato per voi
BaBaJaN
#91 BaBaJaN 2017-07-11 12:52
scusate ma mi sono perso qualcosa, leggendo, ridotta multa, tolta patria blablà...

le punture saranno solo 2

una con 6 virus e l'altra con 4!!!!

ma non erano da 3... cioè fare quella da 6 a un bimbo di 2-3 mesi è da pazzi scatenati.
ARULA
#92 ARULA 2017-07-11 12:54
BaBaJaN

No, i politici "loro" dormono sonni tranquilli.
L'italiano non si è mai ribellato e dubito che si ribellerà perché di porcate ne hanno fatte e continuano a farle senza che si sia mosso nessuno.
E poi la gente non ha la reale percezione dell'orrore di questo decreto che, perdona il gioco di parole, decreta la fine, la pietra tombale di questa che in fondo è stata una finta democrazia.
Io mi auguro sinceramente che questa gente paghi, e paghi veramente caro questo tradimento assieme a tutti gli altri tradimenti che sono stati perpetrati negli ultimi 25 anni al popolo italiano. Che in fondo, nonostante tutto era sempre stato capace di fare anche delle cose bellissime. Una volta.
mg
#93 mg 2017-07-11 12:59
Diciamo che a Pesaro c'ero ed è stato fantastico.

Ho collaborato con l'organizzazione, staff volontario, e non ho potuto cazzeggiare più di tanto.

Mi spiace non aver pottuto conoscere Babajan e Peonia.

Quanti eravamo? Non saprei come calcolare. Nella massa centrale c'erano più di una persona ogni 2 mq. Poi c'erano tutti gli stradelli, l'anfiteatro, la zona alberata. Ovunque ci fosse un po' d'ombra erano zone affollate che dal drone non si notano.
peonia
#94 peonia 2017-07-11 12:59
LO SO CHE NON CREDERETE PERO' IN QUELLA SORTA DI "CANALIZZAZIONE" DICEVANO CHE IL 70% CIRCA DEI NOSTRI POLITICI HA SANGUE RETTILIANO.... E GIA' ME LO AVEVANO DETTO ALTRI.....NON FATICO A CREDERCI! SONO IN EFFETTI DEI RIBUTTANTI SERPENTI...
SEBIN
#95 SEBIN 2017-07-11 13:06
#94 peonia

Citazione:
LO SO CHE NON CREDERETE PERO' IN QUELLA SORTA DI "CANALIZZAZIONE" DICEVANO CHE IL 70% CIRCA DEI NOSTRI POLITICI HA SANGUE RETTILIANO.... E GIA' ME LO AVEVANO DETTO ALTRI.....NON FATICO A CREDERCI! SONO IN EFFETTI DEI RIBUTTANTI SERPENTI...
Che questi politici hanno il sangue rettilineo non lo sapevo. Tuttavia ho sempre saputo che sono dei rettili viscido e Deficienti.
Antdbnkrs
#96 Antdbnkrs 2017-07-11 13:12
peonia,
la serracchiani è la cugina di sangue di una persona che conosco bene... secondo me è str... non rettiliana ;-)
e te lo dice, come sai bene, uno che è sicuro al 100% che la terra sia stata "colonizzata" da extraterrestri da millenni ;-)
ARULA
#97 ARULA 2017-07-11 13:15
Peonia

La maggioranza sono solo burattini venduti.
rafilu
#98 rafilu 2017-07-11 13:59
Quello che fa PAURA è la totale rassegnazione delle persone " se lo dicono Loro vuol dire che dobbiamo farlo" che non ci pensano minimamente a quello che stanno facendo questi VERMI PREZZOLATI CHE STANNO AL GOVERNO.
Poi la domanda che nessuno pubblicamente fa: PERCHE' !.
All'improvviso tutta questa fretta di ucciderci in massa, questi vermi hanno venduto l'anima al diavolo!
Ma se cominciassero ad arrivare loro delle belle maledizioni collettive dite che forse la smetterebbero?
fefochip
#99 fefochip 2017-07-11 14:01
#87 Aironeblu
Citazione:
Nelle ricerche su come disintossicare l'organismo dai metalli pesanti, oltre a vari rimedi naturali, mi sono imbattutto nel prodotto Enterosgel, che a prima vista sembra essere molto valido: qualcuno ne sa di piu', o conosce altri metodi e prodotti per togliersi un po' di mercurio dall'organismo?
l'enterosgel funziona molto bene, il punto è capire cosa fa (io lo uso da parecchio)
ad oggi che io sappia il documento piu completo lo trovi qui
glispeziali.it/.../...

il punto è che NON cattura i metalli fuori dall'intestino e NON quelli intracellullari

per i metalli intracellulari ti consiglio di affidarti alle cure di GERARDO ROSSI (tra l'altro accanito free-vax per non dire altro) (mineraltest.it) fanno un analisi del capello per capire gli accumuli intracellulari e poi lui ti da una terapia personalizzata a base di vit C e oligoelementi.
(tanto per dire stanno già alla 3 guarigione da SM con tanto di referti alla mano)

per i metalli nel resto del corpo userei sostanze naturali , io mi sono letto "medical medium" e prendo e ho preso alcune cose che lui suggerisce proprio per questo.

i metalli pesanti influenzano il microbiota e viceversa
se vuoi maggiori info sai dove trovarmi

io e mia moglie personalmente abbiamo fatto una prova : prima e dopo una cura di 10gg di enterosgel abbiamo misurato i livelli di disbiosi (scatolo e indicano in urina) che sono crollati drammaticamente . il punto è che non è una cosa che può durare se non si crea un microbiota sano e non disbiotico con maggiori accorgimenti
peonia
#100 peonia 2017-07-11 14:08
Antdbnkrs "la serracchiani è la cugina di sangue di una persona che conosco bene... secondo me è str... non rettiliana ;-)
e te lo dice, come sai bene" non c'entra molto, possono esserlo tutti a prescindere...
peonia
#101 peonia 2017-07-11 14:08
Sebin rettiliano non rettilineo... :-D
Teoclasto
#102 Teoclasto 2017-07-11 14:37
@#98 rafiluCitazione:
Ma se cominciassero ad arrivare loro delle belle maledizioni collettive dite che forse la smetterebbero?
Sono d'accordo, propongo (e non sto scherzando) di sincronizzare i pensideri di odio e maledizione ed indirizzarli, con opportuni mantra isofrequenziali, di volta in volta nei confronti di tante care persone che ci vogliono sterminare.
fefochip
#103 fefochip 2017-07-11 14:40
Citazione:
Ma se cominciassero ad arrivare loro delle belle maledizioni collettive dite che forse la smetterebbero?
la messa contro , cantata , costa il doppio :perculante: :perculante: :perculante: :perculante: (ode a villaggio)
gelu
#104 gelu 2017-07-11 14:53
Disintossicarsi: alimentazione vegan crudista, giusto, ma anche bagni di vapore o bagni derivativi sono un'altra risorsa.
Aironeblu
#105 Aironeblu 2017-07-11 15:00
@Antidbnkrs
Citazione:
@Aironeblu riusciresti a calcolare anche secondo il coefficiente Vasco Rossi (Modena Park)? Anche in quel caso forse non è stato occupato l'intero parco...
Vabbuo', mi hai messo la curiosita', spendiamoci questi10 minuti per fare una stima:



L'area copre quasi interamente il Modena Park, che da google map risulta essere circa 450x800=360.000 m2, da cui toglierei a occhio circa un quarto della superficie coperta dal bosco, dove non c'era la folla, per arrivare a circa 270.000 m2, che divisi per i 220.000 spettatori fa 1,2 mq a persona, coefficiente che mi sembra piu' ragionevole dei 2mq a persona ipotizzato prima, soprattutto per un concerto.

con questo coefficiente avremmo per la manifestazione di Pesaro avremmo una stima di circa
11.200 mq / 1.2 mq = 9.330 persone, probabilmente un po' meno perche' meno accalcate rispetto a un concerto di Vasco Rossi.
Aironeblu
#106 Aironeblu 2017-07-11 15:10
Grazie @NRG, grazie @Fefo.
Mi rivolgero' ai metodi di disintossicazione naturali, giusto per eliminare possibili accumuli di metalli, anche se per fortuna non ho gravi disturbi da intossicazione. A parte forse le violente allergie che mi tormentano da decenni; sono quasi certo che l'origine dei miei starnuti primaverili e in presenza di gatti siano proprio le vaccinazioni.
Giano
#107 Giano 2017-07-11 15:36
Ho letto che hanno introdotto l' obbilgo vaccinale (tutti e 10, nel testo ancora da votare) per insegnanti, medici e operatori sanitari in genere. Ora si che ne vedremo delle belle!
Intanto il sito Orizzontescuola.it al fatto un sondaggio intervistando 5.700 persone (immagino docenti) che per il 75% si sono detti contrari all' obbligo: www.orizzontescuola.it/.../

E il dottor Burioni sarà già vaccinato?
Sertes
#108 Sertes 2017-07-11 15:41
Benissimo così! Sono disperati e stanno calcando troppo la mano, così svegliano questo popolo di pecoroni che si accorge della guerra solo quando vede i profughi sotto casa, e che si accorge dei danni da vaccino solo quando l'obbligo sta per toccare anche lui.

Un applauso a Beatrice Glaxorenzin, la migliore no-vax di sempre.
ARULA
#109 ARULA 2017-07-11 15:50
Sertes

Io preferisco Mengelorenzin, ma Beatrice Glaxorenzin non è male.

Comunque, si, spero che ora che devono sbucherellare anche gli altri qualcuno si svegli dal letargo cerebrale. C'è da sperare. Però considera che, a parte gli insegnanti e il personale scolastico gli altri, essendo del settore, intendo medici , infermieri ecc... possono sempre "mettersi d'accordo" tra di loro e fingere... Poi magari io sono troppo malapensante.
gelu
#110 gelu 2017-07-11 15:51
Un'altra vergogna pazzesca è il silenzio dei 5Stelle. Se fossero ancora quelli di una volta, in queste ore starebbero facendo un casino incredibile, compreso sicuramente l'ostruzionismo in parlamento. Invece nulla. È evidente che la sottrazione del microscopio a Montanari da parte di Beppe Grillo li costringe ora al silenzio (un mese fa ho spedito un'ottantina di mail chiedendo spiegazioni sulla loro posizione relativa ai vaccini ad altrettanti parlamentari 5 stelle senza mai aver avuto alcuna risposta!!!! Ma vi rendete conto?? Loro, quelli "vicini ai cittadini"!). Ciò non fa che aumentare la mia indignazione verso chi, facendoci credere di voler "aprire il parlamento come una scatoletta di tonno", ha invece tradito le aspettative.
Ma tant'è, ormai provo più tristezza e rassegnazione che rabbia.
Giano
#111 Giano 2017-07-11 15:52
Sertes Citazione:
Benissimo così!
Aspettiamo a festeggiare, vedrai che troveranno una gabbola in commissione bilancio per evitare questa norma che prelude ad un caos che neanche loro si immaginano (o meglio, se lo immaginano benissimo e la norma verrà bocciata proprio per questo). Stiamo a vedere.
Redazione
#112 Redazione 2017-07-11 15:53
NRG: Citazione:
Per chi si volesse interessare all'igienismo naturale, la vera scienza della salute, linko il libro sui vaccini (pubblicato nel 1985) di uno dei suoi più importanti esponenti, il dr Herbert Shelton
Ottimo libro, molto interessante. Grazie.
ARULA
#113 ARULA 2017-07-11 15:56
Giano

In che senso?

gelu

I 5 stelle in questo contesto sono stati veramente vergognosi. E perderanno tanti voti come è giusto che sia. Quelli che mi preoccupano sono quelli che continueranno a votare PD anche dopo questo disastro. :evil:
gelu
#114 gelu 2017-07-11 15:57
Mio marito è insegnante ed è incazzatissimo, e giura che non si farà vaccinare nemmeno morto!!
Giano
#115 Giano 2017-07-11 16:05
@ARULA
Ciao, scusami ma non ho capito a cosa ti riferisci. Al "ne vedremo delle belle", ad "aspettiamo la commissione bilancio", o cos' altro? :-)
ARULA
#116 ARULA 2017-07-11 16:09
Ciao Giano

A questo:

Citazione:
vedrai che troveranno una gabbola in commissione bilancio per evitare questa norma
A tutto il decreto o solo alla parte riguardante personale medico e scolastico?
Giano
#117 Giano 2017-07-11 16:18
@ARULA
Soltanto la norma riguardante il personale sanitario e quello scolastico, credo sia questa la novità all' esame della commissione bilancio. Su Rep.it si legge:

"Durante la seduta notturna la Commissione ha approvato, tra gli altri, l'emendamento che prevede l'istituzione dell'Anagrafe vaccinale nazionale, che registrerà la situazione vaccinale degli italiani, e un emendamento che prevede vaccinazioni anche per operatori sanitari, sociosanitari e scolastici. Su quest'ultimo si attende, però, il parere della Commissione Bilancio che arriverà prima dell'approdo in Aula."

A meno che non ci siano novità dell' ultima ora io sono rimasto qui.
Già due giorni fa era trapelata una immagine del nuovo decreto dove si leggeva di queste novità; nel fine settimana hanno tastato il terreno e credo si siano accorti di un leggerissimo malumore delle parti coinvolte. Vedremo.
notomb
#118 notomb 2017-07-11 16:19
Citazione:
Se il proprietario della mia azienda mi obbligasse a vaccinarmi altrimenti mi licenzia... prima lo ammazzo e poi mi licenzio
Esiste già da tempo, si chiama idoneità al lavoro. Visita annuale. Senza l' Antitetanica non te la danno. Poi la vai a fare ed è insieme alla difterite (se non ricordo male) solo antitenatica non c'è.
Non mi risulta nessuno si sia rifutato e/o abbia protestato.
Teoclasto
#119 Teoclasto 2017-07-11 16:23
@#110 gelu il M5S, impaurito, ha perduto la partita ed ora i suoi elettori lo guardano con diffidenza (ex elettori, nel mio caso...); in più, Grillo, rifiutando un confronto (e, magari, pure delle -intelligenti- scuse) con il dott. Montanari per quanto riguarda l'affaire microscopio, alimenta il sospetto di cose poco chiare sulla questione.
Che delusione: mi sono guardato proprio ieri i video in cui il Guru denunciava le porcherie delle multinazionali su farmaci e vaccini; era veramente Lui, o una sua controfigura? Sarebbe bastato l'appoggio del Movimento per dare visibilità e voce a chi protesta, e difendere i pochi medici coraggiosi che resistevano ai Torquemada del FNOMCeO, ma invece hanno preferito la strategia e abbandonato popolo e (pochi) medici (eroi) al loro martirio. Stolti.
BaBaJaN
#120 BaBaJaN 2017-07-11 16:27
Ma maroni e zaia?
Al2012
#121 Al2012 2017-07-11 16:28
Lombardia – Lettera al Presidente Maroni in vista della manifestazione del 22 Luglio a Milano
www.comilva.org/.../

°°°

Manifestazioni

Genova 13 luglio ore 20.00 Giardini Stazione Brignole

Milano 22 luglio ore 16.00 partenza Largo Cairoli
ARULA
#122 ARULA 2017-07-11 16:28
@Giano

Ok. Per tutto il resto i soldi li trovano comunque... che bastardi!
Scusate lo sfogo.
Al2012
#123 Al2012 2017-07-11 16:34
#119 Teoclasto

Condivido!

Il mio voto alle politiche sarà (se ci sarà) per chi si rifiuta di sottoporre i bambini ad un TSO (TRATTAMENTO SANITARIO OBBLIGATORIO)
ARULA
#124 ARULA 2017-07-11 16:38
Al2012

Non vedo nessuna delle forze politiche orientate in questo senso... sembrano tutte a favore del TSO.
Giano
#125 Giano 2017-07-11 16:44
ARULA Citazione:
Per tutto il resto i soldi li trovano comunque... che bastardi!
Infatti si troveranno di fronte al "dilemma" se mettersi contro un' alta percentuale di personale sanitario e scolastico o farsi rinfacciare che per un paio di milioni di euro necessari a queste nuove vaccinazioni stanno mettendo a rischio tutta la prevenzione per cui si stanno tanto prodigando (così dicono).
Insomma, non ne fanno una giusta, e va bene così.
BaBaJaN
#126 BaBaJaN 2017-07-11 16:49
#119 paolo barnard ci aveva avvertito giá a suo tempo. Gatekeeper. Leggetevi il grillo mannaro di montanari. Pdf scaricabile sul suo blog. È arrivato il momento di credere in noi. E muovere il culo. Finchè riusciamo a capirlo
BaBaJaN
#127 BaBaJaN 2017-07-11 16:53
Ma poi si vede che i 5s si sono adeguati? O no? Mi sembra palese. Due fuocherelli di artificio iniziale (toccando le ns corde) e poi... Acqua
ARULA
#128 ARULA 2017-07-11 16:59
@Giano

Io ci speravo perché sarebbero aumentati considerevolmente quelli che protestavano e forse avremmo avuto più attenzione, ma come dici tu poi diventavano troppi quelli contro il decreto e rischia di diventare un boomerang. Non gli conviene trovare i soldi.
ARULA
#129 ARULA 2017-07-11 17:03
BaBaJaN

Uno come Grillo che ha svegliato un sacco di persone sui vaccini e sulle porcherie delle industrie farmaceutiche... che poche settimane fa dice di non essere mai stato contro i vaccini? Ma ci prende per idioti?
E poi oltre ai vaccini il resto del loro programma iniziale è andato a farsi benedire ad una velocità di cui non sarebbe stato capace neanche Renzi nella sua forma peggiore.
Teoclasto
#130 Teoclasto 2017-07-11 17:20
Permettetemi di gioire nell'apprendere che in casa Strada volano gli stracci.
Da "cretino", consiglio al Grande Vecchio di cambiare logo, magari sostituendo la consonante mezzana con altra/e più adeguata/e all'uopo... intelligenti pauca.
ARULA
#131 ARULA 2017-07-11 17:36
#130 Teoclasto

Io ho già gongolato ieri apprendendo la notizia.

La figlia non è d'accordo sui numerosi fondi (soldi) che arrivano da governi e multinazionali ed è stata buttata fuori dal padre.
Vuoi vedere che i soldi arrivano anche da alcune case farmaceutiche?
Vi viene qualche nome in mente?
Teoclasto
#132 Teoclasto 2017-07-11 17:57
@#131 ARULA
boh, quando si vanno a toccare gli interessi, materiali o dell'Ego (e, a ben guardare, i primi sono corollario di quest'ultimo!), ne succedono delle belle, dei miti si sgretolano e tutto viene ridotto alla più misera realtà dell' "umano, troppo umano". Se gli eventi non stessero precipitando, queste cronache del mondo "lì fuori" sarebbero solo un interessante (ed obbligato) motivo di meditazione (perché se ben guardo me stesso, soffro della stessa egopatia) ma purtroppo i fatti... trascinano. :-(
maryam
#133 maryam 2017-07-11 18:27
In diretta al senato - ho seguito, non reggo!

webtv.senato.it/webtv_live
Teoclasto
#134 Teoclasto 2017-07-11 18:52
@#133 maryam
cazzo!, stavo seguendo la diretta: rispetto al M5S, la Lega Nord, per bocca di Tosato, è sembrato un drago!
Addirittura, nell'intervento della rappresentante M5S, mi è sembrato di aver compreso un rimprovero perché, a fronte dell'attenzione dell'esecutivo sul problema morbillo, si è trascurata l'informazione su HPV e meningite! Spero di aver capito male, perché sono arrivato quasi alla fine dell'intervento. Ditemi che sbaglio!
Mi ha stupito che perfino D'Anna (ALA) si è espresso contro! (al momento avevo spento tutto, ma poi, controllando in rete...).
Torrido
#135 Torrido 2017-07-11 19:00
Buongiorno a tutti, scusate e qui! freeanimals-freeanimals.blogspot.it/.../...
maryam
#136 maryam 2017-07-11 19:04
Finalmente uno che sa fare un bel discorso Vero all'inizio ci si chiedeva ma dove vuole arrivare, ma poi ne ha dette di cose! Non ha ancora finito
Vincenzo D'ANNA
webtv.senato.it/webtv_live
www.senato.it/.../00027647.htm
BaBaJaN
#137 BaBaJaN 2017-07-11 19:06
ragazzi è inutile discutere, il decreto passa e sinceramente non vedo l'ora che passi.

almeno avremo un documento concreto su cui dibattere.
fefochip
#138 fefochip 2017-07-11 19:12
#136 maryam
Citazione:
Finalmente uno che sa fare un bel discorso Vero all'inizio ci si chiedeva ma dove vuole arrivare, ma poi ne ha dette di cose! Non ha ancora finito Vincenzo D'A
io mi sono collegato quando parlava lui ...non credevo alle mie orecchie

poi ho sentito quanti applausi ha preso ...2 penso
notomb
#139 notomb 2017-07-11 19:23
Sentito Paola De Pin di autonomia non so cosa ed è stata esemplare, concludendo che lei sarà la prima a ribellarsi a questo decreto.
BaBaJaN
#140 BaBaJaN 2017-07-11 19:29
#139 bene che almeno ci sia qualcuno che pensa diversamente.

altrimenti mi verrebbe da pensare male (ovvero) che hanno poteri totali per chiudere le menti.
FrankTerl
#141 FrankTerl 2017-07-11 19:31
Vaccini, al via in Senato l'esame del dl. No fiducia, ma Lega vuole voto segreto. Passa emendamento anti Stamina

repubblica.it/.../?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P6-S1.8-T1
fefochip
#142 fefochip 2017-07-11 19:36
Citazione:
Vaccini, al via in Senato l'esame del dl. No fiducia, ma Lega vuole voto segreto. Passa emendamento anti Stamina
in realtà ha concluso da poco un sentore della lega che chiede il voto pubblico
Davide71
#143 Davide71 2017-07-11 19:55
Ciao a tutti:

2mq a persona? Un cerchio di un metro e sessanta di diametro? Capisco che l'obesità è a livelli allarmanti ma non esageriamo!
maryam
#144 maryam 2017-07-11 20:04
Ma perché fanno due manifestazioni a Roma, una sabato 22 e un altra il lunedì 24 di luglio. Non mi pare che abbia senso. Trovato sulla pagina di Gramicioli. E l' afa sempre peggio. E gli incendi e la natura in affanno, e anche la gente.
Coincidenze.
Il cielo è sempre a favore dei potenti pare.
Teoclasto
#145 Teoclasto 2017-07-11 20:19
@#144 maryam
Mi pare che quella del 22 sia a Milano, non so se, contemporaneamente, ve ne sia una anche a Roma...
scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/.../...

Io, comunque, insisto nel proporre l'invio sincronico e isofrequenziale di... pensieri nei confronti di una certa persona; per trovare la giusta tensione basta guardare prima qualche filmato sui danneggiati da vaccini, o pensare al fatto che i nostri figli possano esserlo, o comunque concentrarsi su immagini "vivide", in modo che la trasmissione del nostro... affetto abbia effetto.
Ksitigarbha80
#146 Ksitigarbha80 2017-07-11 20:45
@Teoclasto
Credo di capire a cosa tu ti riferisca, Lynnie mac Taggart, neh? Allora bisogna studiare un orario in cui sincronizzarsi e provare a immaginare questa brava gente (stronzin, renzie...) dietro le sbarre di un carcere, potrebbe essere un'idea, del resto la mente è potente, ma occorre essere in contemporanea.

@maryam Viviamo i tempi finali? Posto che il tempo (che non esiste) possa mai finire. Personalmente credo che l'attuale sistema sia talmente squilibrato (pro gay, vaccini...) che dovrà riequilibrarsi in qualche maniera. Tutto tende all'equilibrio
mc
#147 mc 2017-07-11 20:50
www.laveritasuivaccini.it/.../

A Genova il 13 Luglio alle 20 presso i giardini Brignole per protestare.

Ciao
M
Teoclasto
#148 Teoclasto 2017-07-11 21:10
Qualcuno riesce a scaricare da questo link il discorso di D'Anna?

www.youtube.com/watch?v=XVeShQ0EAGg

inizia a -2h 19' ho provato con 4k Video Downloader ma non scarica nulla...

@#146 Ksitigarbha80 no, non la conoscevo, mi è venuto spontaneo pensare che sia possibile fare del bene a tutti noi in questa maniera. Grazie per l'informazione, cercherò di approfondire.
ayarbor
#149 ayarbor 2017-07-11 21:49
#87 Aironeblu
Citazione:
Nelle ricerche su come disintossicare l'organismo dai metalli pesanti, oltre a vari rimedi naturali, mi sono imbattutto nel prodotto Enterosgel, che a prima vista sembra essere molto valido: qualcuno ne sa di piu', o conosce altri metodi e prodotti per togliersi un po' di mercurio dall'organismo?
Ci sarebbe anche "Asea".
Il prodotto è molto chiacchierato e denigrato, ma Alberto Mondini, a suo tempo lo ha sperimentato, e ne ha parlato più che bene:

«I suoi costituenti chimici non sono molto importanti: anche i farmaci omeopatici sono tutti indistintamente lattosio o acqua e alcol etilico. Asea, chimicamente, è acqua, sodio e cloro (praticamente acqua e sale), ma quello che fa la differenza è il "segnale" che contiene e che trasferisce alle cellule. Il procedimento per ottenerlo è schematicamente semplice, ma se si pensa che ci vogliono 3 giorni per completare il processo di produzione, è evidente che è qualcosa di molto più complesso e sofisticato.
Le ricerche che hanno portato alla sua produzione sono durate 20 anni e sono stati spesi 2 milioni di dollari.
Alcuni degli effetti che ho constatato dall'uso del prodotto: (uso interno) guarigione dell'ipertensione, delle emorroidi, della gastrite, mobilizzazione delle articolazioni bloccate dall'artrite deformante, attenuazione e sparizione delle macchie della vecchiaia sul dorso delle mani; (uso esterno) cicatrizzazione di ferite e scottature, guarigione dei foruncoli, ricrescita dei capelli sulla "pelata". In quest'ultimo caso comunque i capelli cresciuti sono molto radi, ma questo fenomeno dà l'idea della potenza del prodotto; non conosco infatti nessuna sostanza capace di fare un effetto del genere.
Inoltre Asea dà quasi sempre, all'inizio, tutta una serie di sintomi simili a quelli dei farmaci omepatici o delle grandi dosi di vit. C: mal di testa, nausea, dolorini, e qualsiasi altra cosa tipica di quella persona particolare. Se i sintomi fossero troppo forti, nessun problema: basta diminuire la dose per un po' di giorni. Per esempio, la guarigione delle emorroidi è stata preceduta da imponenti e insoliti sanguinamenti, cessati con una temporanea diminuzione del dosaggio.
»

[...]

«Nel frattempo, ho avuto riscontro del prodotto su una vasta ulcera varicosa e sui tremori del Parkinson: la prima cicatrizzata perfettamente, dopo anni di inutili terapie di altro tipo; nel secondo caso i tremori sono spariti in 15 giorni.»

aerrepici.org/.../...
rafilu
#150 rafilu 2017-07-11 21:54
SEMPRE PIU' SONO CONVINTA CHE TUTTA QUESTA FRETTA DI VACCINARE TUTTI E A TUTTI COSTI IN TEMPI BREVISSIMI, HA COME SCOPO LA INOCULAZIONE DI MICROCHIP A TUTTI VISTO CHE CHI SARA' VACCINATO, SARA' "CATALOGATO" INSERITO IN UNO SPECIALE REGISTRO, DOVE TUTTI DATI PERSONALI SARANNO AGGIUNTI A QUELLI DELLE VACCINAZIONI EFFETTUATE.
Solo così si può "capire" tutta questa fretta, di fare in fretta questi vaccini.
Soros e Obama sono ben venuti in Italia a dare l'ultimatum ai loro stipendiati di fare presto queste schifezze... che cosa dovrà succedere che non sappiamo ?!
NUOVO ORDINE MONDIALE E' QUI
Al2012
#151 Al2012 2017-07-11 22:01
A Genova il 13 Luglio alle 20 presso i giardini Brignole per protestare.

Ciao

A
peonia
#152 peonia 2017-07-11 22:11
rafilu nel 2009 così diceva Hamer..(stralcio)

"Norvegia,13.08.09 –Intervista tra il Dott.. Hamer e l'Ing. Helmut Pilhar
Pilhar: Geerd, nella tua ultima lettera, hai espresso il sospetto che l'obiettivo di una campagna di vaccinazione massiva, non è lottare contro un'influenza invernale (la cosiddetta "influenza suina") ma quello di impiantare il microchip nella popolazione a livello mondiale.
Hamer: Sì, Helmut; è incredibile la violenza con cui si vuole ottenere l'obbligo di vaccinazione contro un'influenza invernale ridicola i conti non tornano. Il fatto che il presidente americano Obama mobiliti polizia ed esercito per una fantomatica vaccinazione per l'influenza e prepari migliaia e migliaia di bare, significa che tale sforzo non ha niente a che fare con il presunto obiettivo di questa azione.
Pilhar: Se a ciascuno fosse impiantato un chip, un certo gruppo religioso deterrebbe il potere mondiale assoluto immediatamente e, con il chipassassino, definitivamente.
Hamer: Esatto. Qualsiasi critico del sistema, in qualsiasi parte del mondo, con il chip assassino potrà essere eliminato nel giro di un'ora. Con chemio e morfina sono stati uccisi negli ultimi 28 anni di boicottaggio della Nuova Medicina Germanica due miliardi e mezzo di persone nel pianeta.
Con il chip assassino, ovviamente, questo può avvenire molto più rapidamente. Non solo si può uccidere la gente in modo del tutto discreto, simulando una morte naturale (infarto, insolazione, attacco di apoplessia, ecc.), ma si possono anche simulare epidemie, come si è già fatto, avvalendosi di cifre molto minori come per esempio nel caso del Messico, dov'è stata inventata una pandemia mondiale in seguito alla morte di tre maiali e di un bambino.……….”
ARULA
#153 ARULA 2017-07-11 22:19
peonia

:-o
Altro che matrix
rafilu
#154 rafilu 2017-07-11 22:27
#152 peonia 2017-07-11 22:11
rafilu nel 2009 così diceva Hamer..(stralcio
Grazie Peonia ! Non sapevo questa storia... ma a chi siamo in mano ???'
zlatorog
#155 zlatorog 2017-07-11 23:22
Mmmmhhh... devono rifarsi della perdita dovuta ai 2 vaccini in meno, e così estendono l' obbligo anche ai sanitari e al personale scolastico. Così rientrano dal mancato guadagno dei vaccini eliminati :-).

Sul discorso microchip ci andrei cauto, intanto se fosse quella l'intenzione non vedo la necessità di inoculare 10 vaccini quando ne basterebbe solo uno (che avrebbe un impatto sociale assai più modesto). Diciamo che basterebbe propagandare qualche centinaio di casi di tetano e rendere obbligatoria per tutti l'antitetanica (il vaccino meno odiato e forse anche uno dei pochi utili) e iniettare con essa il dispositivo no?
Inoltre la funzione del chip che per poter essere iniettato dovrebbe avere dimensioni nanometriche e quindi sarebbe assai poco potente, sarebbe troppo casuale. Potrebbe finire ovunque nell' organismo magari in zone distanti dall' esterno e quindi non sarebbe in grado ne di trasmettere ne di ricevere granchè. Certo la tecnologia che hanno a disposizione potrebbe forse ovviare anche a questo, ma di certo esistono soluzioni migliori per appiopparci il marchio della bestia.

Tanto per cominciare il chip ce lo abbiamo già quasi tutti, e si tratta di un chip che fornisce molte più informazioni di quello impiantato e non solo, siamo noi stessi a volerlo!
E' lo smartfone.
Il chip impiantato può fare poco...ovvero tracciare la nostra posizione, rivelare la nostra identità, trasmettere alcuni nostri parametri biologici e poco altro. In ricezione potrebbe (il condizionale è d' obbligo) condizionare le nostre emozioni o nei casi peggiori farci ammalare o ucciderci.
Lo smartfone può fare molto di più...oltre a rivelare posizione e identià esso trasmette anche tutto quello che pensiamo, facciamo, proviamo, le nostre opinioni politiche, il nostro orientamento sessuale, le nostre convinzioni religiose...insomma tutto.
Può condizionare le nostre emozioni meglio e più dettagliatamente del chip, esso può farci provare che ne so...rabbia, ma non può orientarla verso qualcuno, mentre il telefonino si.
L' unica cosa che non può fare il telefonino (almeno non direttamente) è ucciderci, ma per quello basta un nuovo decreto sulla prevenzione dei tumori obbligatoria e chemio obbligatoria e anche lo sterminio è servito.

Tre semplici passi:
1 - solito bombardamento mediatico sui costi sociali (che ricadono sui contribuenti) delle terapie oncologiche, spese che si potrebbero ridurre grazie a campagne di prevenzione. La gente "beeeh beeeeh...bisogna fare qualcosa".
2 - Introduzione dell' obbligatorietà riguardo la prevenzione oncologica, col plauso della gente che spera di pagare un po' meno tasse (figuriamoci).
3 - quelle piccole patologie che oggi vengono chiamate "adenomi, lipomi, fibromi, polipi" etc. cambieranno nome e diventeranno "lesioni precancerose" e come tali necessarie di chemio. Lo hanno già fatto con colesterolo e glicemia...non vedo il problema a farlo anche per questo.
E' evidente che diventerà obbligatorio anche sottoporsi alle terapie prescritte, sempre per le solite questioni di costi sociali e sempre con il plauso del pecorile!
fefochip
#156 fefochip 2017-07-12 00:05
#139 notomb
Citazione:
Sentito Paola De Pin di autonomia non so cosa ed è stata esemplare, concludendo che lei sarà la prima a ribellarsi a questo decreto.
a mio avviso è partita male con la solita excusatio non petita dei vaccini che sono stati la panacea di tutti i mali dell'uomo poi si è ripresa.
l'ho incontrata diverse volte e ci ho parlato, è una fuoriuscita dei 5 stelle come bartolomeo pepe e adesso ha trovato una collocazione in
riscossaitalia.it/
l'ho incontrata diverse volte perche frequentava le riunioni con giulietto chiesa prima e poi pandoratv
è una persona pulita e con una coscienza la voterei subito se non fosse che purtroppo il suo partito non sarà proprio rappresentato se continua cosi

bartolomeo pepe anche è un grande anche se poco preparato con il discorso vaccini è una persona per bene e stava tra di noi a roma a manifestare senza clamore e come tutti altri noi. anche lui conosciuto nell'ambito degli incontri che organizza chiesa.
fefochip
#157 fefochip 2017-07-12 00:07
#136 maryam e a tutti
Citazione:
Finalmente uno che sa fare un bel discorso Vero all'inizio ci si chiedeva ma dove vuole arrivare, ma poi ne ha dette di cose! Non ha ancora finito
Vincenzo D'ANNA
se si riuscisse ad avere il suo discorso per intero sarebbe interessante anche da pubblicare qui su luogocomune
SuperGulp
#158 SuperGulp 2017-07-12 00:38
Vincenzo d'Anna al Senato vaccini. 11/07/2017
Sono due video in sequenza
www.youtube.com/watch?v=GIUcuwyJXDk

intervento senatore Endrizzi M5S sempre sui vaccini 11/07/2017
Attenzione, per i primi secondi c'è un accenno al salvataggio delle banche..
www.youtube.com/watch?v=RVqopn9YKCk
Paracelso
#159 Paracelso 2017-07-12 01:22
@ notomb

#118 citazione:

Citazione:
Esiste già da tempo, si chiama idoneità al lavoro. Visita annuale. Senza l' Antitetanica non te la danno. Poi la vai a fare ed è insieme alla difterite (se non ricordo male) solo antitenatica non c'è.
La danno, la danno: troppa carenza di personale.

Ultimo DL 626 che ho fatto nel mio comparto (sanità), non avevo antitetanica aggiornata. (Non parliamo poi dell'anti epatite B).
Morale: nisba.

Poi mi hanno chiesto - "lei non vuol fare l'antirosolia, vero?" (sanno come ragionano i miei consimili e notare che sono un uomo e comunque avevo già contratto la malattia da ragazzino...) - e io ho risposto loro - "vero". Punto. Fine.

La mia idoneita' c'è ancora.

Anzi, il difficile eventualmente in questo momento storico è ottenere prescrizioni o ricollocazioni (mantenendo lo stesso stipendio) se hai problemi fisici, che ti esentino da certe eccessivamente dure mansioni fisiche. (Infatti il sottoscritto ci sta pensando per problemi ormai cronici ad un ginocchio..., ma rischia di essere sistemato a cazzo...).

Troppa gente ha approfittato in passato, da dipendente a tempo indeterminato, di questa facile opportunità di imboscamento (diritto, certo, ma a tutto c'è un limite...).
Chi per il dito a scatto; chi per solo 2 ernie lombari; chi per l'unghia incarnita.

Ti duole il ginocchio? Ormai non c'è più posto. Finito.
Chi tardi arriva male alloggia...!

Fottiti!
Michele Pirola
#160 Michele Pirola 2017-07-17 12:37
Ciao ragazzi, sono tornato dopo molto tempo di inattività, in questo periodo, oltre ad esser stato impegnato sono stato anche in vacanza. Leggevo però in giro su Internet che i vaccini obbligatori sarebbero diventati 10, che non avrebbero tolto ai genitori la patria podestà e che avrebbero abbassato di molto le multe per bambini non vaccinati. Purtroppo non ho potuto leggere tutti i commenti, visto che in alcuni di questi post sono veramente tanti. Chiedo scusa in ogni caso se ho scritto cose che altri hanno già detto

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO