• Contatti
  • On Air [9.00am - 1.00pm]
Aggiornamento di tutto, mi dispiace per l'inconveniente, ma ci vorranno un altro giorno o due. Nel frattempo commenti e forum dovrebbero funzionare - 1K8

Salve, potete rispondere a questo?

More
08 Feb 2019 01:55 - 08 Feb 2019 02:08 #26246 by Learjet45

charliemike wrote:

Learjet45 wrote: Bhe... francamente mettere in discussione che un oggetto volante abbia colpito il pentagono dall'esterno non è una questione opinabile, poi tu puoi pensare quello che vuoi, ma non è opinabile. Se vuoi far parte delle categoria dei pazzi che negano l'evidenza puoi farlo e in questo forum troverai sicuramente qualcuno che ti appoggia, ma fuori da qui vieni preso per un pazzo se dici una cosa del genere.

Se in seguito alla passaggio di questo oggetto volante, ci sono 5 piloni dell'austrada tranciati, è piuttosto evidente, direi lapalissiano, che a buttarli giù è stato l'oggetto volante. Non è che siano caduti per magia.

Cosa è questo oggetto volante? Un ufo no, un missile no. Era sicuramente un aereo, ci sono numerose testimonianze e tutte parlano di un aereo. Che si tratti o meno di un 757, il problema dei piloni abbattuti resta. Non si capisce perché il 757 dovrebbe sfracellarsi mentre un altro aereo invece no.
Voglio poi vederti a spiegare come facciano dei pali a cadere da soli dal nulla.

Quod Erat Demonstrandum


Cos'è più plausibile secondo te tra queste ipotesi?

- I pali sono caduti per magia
- I pali sono stati investiti da un missile
- I pali sono stati investiti da un aereo ma ha retto l'impatto (non gli hanno causato danno tali da farlo precipitare istantaneamente

Il problema sta nella tua/vostra incapacità di incastrare i pezzi gli uni con gli altri.
Sei pronto a dimenticarti di tutte le testimonianze solo per far reggere una tua teoria, del tutto improvvisata e non provata, che l'aereo dovesse finire per terra in seguito all'impatto con i pali.

Non è un modo di procedere razionale e scientifico. Prendi i pezzi e incastrali insieme.

Il motivo per cui noi crediamo che la VU sia la spiegazione migliore è che nella VU i pezzi si incastrano, mentre una teoria alternativa come "non c'è stato nessun aereo" non può far reggere il puzzle, ed è una cosa evidente. A meno che tu non sia pronto a dare dei bugiardi alle mole dei testimoni che hanno visto un aereo, a meno che non sei pronto a smentire che ci fossero pezzi di aereo nel sito dell'impatto.

Non so proprio come dirtelo, ma hai un modo di ragionare contorto, molto contorto.
Poi per carità, se almeno ci fossero delle prove scientifiche solide per tutta sta marea di questioni tecniche che portate a galla sarebbe un conto, ma queste presunte prove scientifiche sono vostre fantasie.

Vorrei ricordare (ogni tanto bisogna farlo) che la VU non è supportata da un documentario o da un discorso da bar in qualche forum, ma è la conclusione che è stata tratta da persone esperte che sono state sul luogo dell'incidente. Quindi non è che si può smontare con discorsi da bar. O si producono prove scientifiche solide per smentirla oppure sono solo discorsi da bar.

Finzi mi dice di portare fonti autorevoli. Coloro che hanno formulato la VU sono fonti autorevoli, a meno che non si metta in discussione il fatto che quelli dell'NTSB qualche competenza e conoscenza sugli impatti aerei ce l'abbiano. Oppure fanno anche loro parte del complotto?
Last edit: 08 Feb 2019 02:08 by Learjet45.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 02:12 - 08 Feb 2019 09:03 #26247 by ahmbar
. I pali sono stati fatti cadere per simulare il passaggio di un aereo ovviamente non e' una ipotesi da considerare, giusto?

In fondo ci sono solo le evidenze del rapporto ufficiale a dirci che un Boeing avrebbe dovuto lasciare ben altre tracce rispetto a quelle invece riscontrate, perche mai pensare che sia una messa in scena anche quella dei pali che rimangono vicino alla base dopo essere stati colpiti da un oggetto di 60 tonnellate a 840 km/h, tutto normale, giusto?

Perche' tanto e' ha stato un Boeing
Last edit: 08 Feb 2019 09:03 by ahmbar.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 02:42 #26248 by ahmbar
Questa mi era sfuggita

Learejet45@

Poi per carità, se almeno ci fossero delle prove scientifiche solide per tutta sta marea di questioni tecniche che portate a galla sarebbe un conto, ma queste presunte prove scientifiche sono vostre fantasie.


Anima candida n°2, sono 30 pagine che scrivi ed ancora fingi di non sapere che tutti i dati che hai letto sono solo i dati dei rapporti ufficiali? Dopo che ti sono stati mostrati piu' e piu' volte?

I danni Incomprensibilmente incompatibili con la presenza di un Boeing li ha riscontrati ASCE, li ha scritti ASCE, li ha notati ASCE,
Non io, non Massimo, e' scritto nella versione ufficiale dell'evento fornitaci dal governo americano, la sola versione da considerare, quella redatta in base alle prove scientifiche
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 05:54 #26249 by alerivoli
domanda:

Quanti testimoni oculari l'hanno visto arrivare dalla direzione dei pali tranciati?

risposta:

"NESSUNO"

deposizione del Signor Lincoln Leiber:
"I jumped into my car and drove to the Pentagon. I parked and started to jog to the nearest entrance, and that's when I saw the American Airlines plane go right past me. It was probably about thirty feet off the ground, clipping the lampposts. I could clearly see through the windows of the plane. It was maybe going 500 miles an hour - when it just flew... into the Pentagon ... less than a hundred yards away."



domanda:

Qualcuno invece sa quante persone hanno effettivamente visto l'aereo entrare nel piano terra del pentagono?

risposta:

"Solo Mike Walter, ma ha cambiato versione più volte e quindi è palesemente inattendibile. Solo Attivissimo e i suoi followers lo prendono per oro colato, perché giustamente gli fa comodo."


Il Signor Frank Probst dice che: "Probst hit the ground and observed the right wing tip pass through the portable 750 kW generator that provides backup power to Wedge 1. The right engine took out the chain-link fence and posts surrounding the generator. The left engine struck an external steam vault before the fuselage entered the building."

E' uno dei testimoni della rotta nord? Va bene, ma ha visto l'aereo entrare nel Pentagono!
QUINDI se è attendibile per la rotta nord, come mai non è più attendibile quando dice che ha visto entrare un aereo nel pentagono?


Inoltre, invece di ridere, cosa ne dici dei pareri di Frank Legge, David Chandler e di Richard Gage.

soprattutto cosa ne dici di questo studio:

stj911.org/legge/Legge_Chandler_NOC_Refutation.html

che ha ripercorso con estrema precisione gli ultimi istanti del volo 77, mettendo per una buona volta una pietra tombale sulla rotta nord?
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 06:03 - 08 Feb 2019 06:04 #26250 by alerivoli
per chi magari non è tanto ferrato sui nomi oppure è da poco che legge questi dibattiti i Signori Frank Legge, David Chandler e Richard Gage non sono del Cicap, nè tantomeno del ASCE, meno ancora del NIST, neppure dell'FBI e manco per sogno del Governo degli stati uniti.

Addirittura uno di quei TRE era riconosciuto come pilastro fondamentale delle tesi riguardanti la rotta nord!

chissà, come si usa dire da queste parti, magari nel frattempo si è sposato, ha messo al mondo dei figli e adesso ha cambiato idea..

Vero Decalagon?
Last edit: 08 Feb 2019 06:04 by alerivoli.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 06:06 #26251 by alerivoli
Dopo gli ultimi due miei messaggi, qualcosa mi dice che ADESSO è proprio il momento di chiudere il thread..
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 07:47 #26252 by Ilriga

Roberto70 wrote: Ogni sera ricordo ai debunkers/trolls/coglioni/lettori che NON ESISTE NESSUN documento visivo che certifichi l'impatto di un aereo passeggeri con il PENTAGONO e che gli unici video uffciali rilasciati sono PALESEMENTE TAROCCATI

L'autore del video ipotizza anche l'aereo militare che i bastardi yankees potrebbero aver utilizzato

5 Frame Analysis Pentagon & Flight 77


quel drone militare che ipotizza, pesa tra le 4 e le 10 t. e raggiunge una velocità max di 650km/h, e comunque ai tempi dell'attentato era poco più di un prototipo, un pò rischioso pensare di affidargli una missione così delicata.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 07:55 - 08 Feb 2019 08:33 #26254 by finzi78
Learjet

Finzi mi dice di portare fonti autorevoli. Coloro che hanno formulato la VU sono fonti autorevoli, a meno che non si metta in discussione il fatto che quelli dell'NTSB qualche competenza e conoscenza sugli impatti aerei ce l'abbiano. Oppure fanno anche loro parte del complotto?


No.
Finzi ti dice che sei il solito buffone.
Per le tue famose dichiarazioni, che ti contesto da innumerevoli pagine, non hai portato alcuna fonte autorevole, sono rimaste tue semplici opinioni personali.
Continui a provare a fare il furbo, ma sei maldestro e stupido.

In the land of the blind, the one-eyed man is king
Last edit: 08 Feb 2019 08:33 by finzi78.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 09:15 #26257 by Aigor
Parlare di fenomeni riguardanti la semplice fisica scolastica con voi evidentemente è impossibile.

Persino postare i link a fenomeni accaduti realmente non serve, ne ho messi due con aerei danneggiati al punto di non poter volare per aver urtato dei pali in fase di manovra, figuriamoci a velocità max :hammer: :hammer: :hammer:
Siete davvero dei patetici buffoni.

PS: li rimetto, magari nel frattempo avete ricordato come si fa a cliccare su un link e a leggere l'italiano… nutro poche speranze al riguardo, ma non si sa mai
Giacarta aereo di linea colpisce palo, in aeroporto, ala danneggiata e volo cancellato
L'articolo pare dica ala danneggiata, in italiano cosa vuol dire? Pensavo volesse dire "ala danneggiata" ma magari mi sbaglio…

Aspetta, aspetta… qui dice addirittura "danni ingenti": Lion Air: ala danneggiata per un Boeing durante manovra aeroportuale

Sono fatti di lego anche quelli, vero paglia(ccio)? :wink:

"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 09:23 #26259 by charliemike

charliemike wrote:

alerivoli wrote: Vorresti suggerire che il palo rimane in piedi?


No, vuole suggerire che un aereo è progettato per volare e non per abbattere muri.

Non so se cogli la sottile differenza.


Faccio ammenda per il post sopra citato.
Nella fretta ho scritto "muri" anziché "pali".

Chiedo venia.

Correggo.



No, vuole suggerire che un aereo è progettato per volare e non per abbattere muri pali..

Non so se cogli la sottile differenza


Countdown to 1984
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 09:29 #26260 by ahmbar
Anima candida N° 1

E' uno dei testimoni della rotta nord? Va bene, ma ha visto l'aereo entrare nel Pentagono!
QUINDI se è attendibile per la rotta nord, come mai non è più attendibile quando dice che ha visto entrare un aereo nel pentagono?

Magari perche' sostiene due cose incompatibili fra di loro? :woa:
Lo sai che se Probst ha ragione viene dimostata la messinscena che prevede AA77 protagonista di quei danni che vediamo, vero?


Comunque, dato che ci tieni tanto a fare figure escrementizie come questa, appena sara' disponibile il vecchio sito ti illustrero' la posizione di ogni singolo testimone della "rotta sud" ed il campo visivo che ognuno aveva a disposizione

sono a conoscenza che 86 persone hanno visto un aereo dirigersi verso il pentagono.

BEN 55 di questi hanno visto UN AEREO colpire il pentagono.


e vediamo dei tuoi 55 quanti potevano davvero vedere qualcosa
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 09:34 - 08 Feb 2019 09:38 #26261 by finzi78
@ Aigor
Questi tre o quattro buffoni lo sanno benissimo di scrivere solo per affumicare il thread.
Tutti si sono accorti da parecchio che é il loro unico scopo. Quindi potremmo benissimo ignorarli ed evitare di perdere altro tempo.

Ma il fatto é che fintanto che il thread non viene bloccato, o non si stancano di trollare, arrivati a questo punto non mi va di lasciare campo libero. Alla fine può essere uno svago come un altro.

Come ho detto fin dall'inizio, il lettore potrà facilmente farsi un'idea di chi é in malafede. Quindi forse un'utilità in questo thread c'è, come mi sembra essere già stato osservato.

In the land of the blind, the one-eyed man is king
Last edit: 08 Feb 2019 09:38 by finzi78.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 09:37 - 08 Feb 2019 09:38 #26262 by finzi78
Rimosso

In the land of the blind, the one-eyed man is king
Last edit: 08 Feb 2019 09:38 by finzi78.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 09:40 #26263 by Aigor
@finzi

Come ho detto fin dall'inizio, il lettore potrà facilmente farsi un'idea di chi é in malafede. Quindi forse un'utilità in questo thread c'è, come mi sembra essere già stato osservato.


infatti

"La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" (I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 10:13 - 08 Feb 2019 10:15 #26265 by Decalagon
@alerivoli ancora non ha capito che Lincoln Leiber non afferma di acer visto l'aereo abbattere i pali, infatti si tratta di una deduzione post-evento. Ha visto i pali per terra = l'aereo li avrà per forza colpiti.

NON ESISTONO TESTIMONI OCULARI CHE AFFERMANO DI AVER VISTO I PALI ESSERE COLPITI DALL'AEREO, E NESSUNO CHE LO HA VISTO ARRIVARE A SUD DELLA NAVY ANNEX.

Anni di dibattiti sul vecchio forum e il primo pirla di passaggio deve ricominciare tutto da zero.

E' uno dei testimoni della rotta nord? Va bene, ma ha visto l'aereo entrare nel Pentagono


Bravo, ne hai trovato uno. Poi quando hai voglia ci sono le domande relative al pentagono a cui rispondere.

cosa ne dici dei pareri di Frank Legge, David Chandler e di Richard Gage


Che obviamente possono avere l'opinione che vogliono, ma i testimoni della rotta nord non possono essere smentiti in quanto tutti descrivono in manierq coerente e uniforme un passaggio sopra la navy annex, una virata a nord della citgo e un'accelerazione finale. Quindi interpolando le varie testimonianze si può trarre un fatto oggettivo.
In ogni caso chandler e gli altri attaccano solo la teoria del flyover da quel che ricordo. Ma in ogni caso sticazzi :-) goustamente possono avere l'opinione che vogliono.

Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità, la Vita. E grazie a Shenron risorgo quando mi pare.
Last edit: 08 Feb 2019 10:15 by Decalagon.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 10:14 - 08 Feb 2019 10:34 #26266 by Marauder

Learjet45 wrote: Cos'è più plausibile secondo te tra queste ipotesi?

- I pali sono caduti per magia
- I pali sono stati investiti da un missile
- I pali sono stati investiti da un aereo ma ha retto l'impatto (non gli hanno causato danno tali da farlo precipitare istantaneamente

La cosa ovvia è che questo è un tuo strawman per cercare di ridurre le possibilità alla magia, al missile e alla tua versione: eliminando l'assurdo ciò che resta dovrebbe diventare valido.
Il problema è che ciò che resta è solo quello che hai voluto far restare: ti sei costruito due teorie di comodo facilmente smontabili per darti ragione da solo.
Bravo :ok:

Il problema sta nella tua/vostra incapacità di incastrare i pezzi gli uni con gli altri.

Puoi incastrare le anomalie rilevate da ASCE nella versione ufficiale, facendolo in maniera scientifica?

Sei pronto a dimenticarti di tutte le testimonianze solo per far reggere una tua teoria, del tutto improvvisata e non provata, che l'aereo dovesse finire per terra in seguito all'impatto con i pali.

E tu sei pronto a dimenticarti di tutte le anomalie fisiche rilevate scientificamente da ASCE per farti tornare la tua favoletta.

Non è un modo di procedere razionale e scientifico. Prendi i pezzi e incastrali insieme.

Bene, incastra le anomalie allora. ASCE non c'è riuscita, vediamo cosa sei in grado di fare tu[/b.
La base dati di partenza è uguale per tutti e a tutti disponibile.


Il motivo per cui noi crediamo che la VU sia la spiegazione migliore è che nella VU i pezzi si incastrano

,
:laugh:

mentre una teoria alternativa come "non c'è stato nessun aereo" non può far reggere il puzzle, ed è una cosa evidente.

Ora posta il messaggio in cui qualcuno qua ha sostenuto questa "teoria" o altre "teorie alternative".
Va ribadito nuovamente che qui non ci sono teorie alternative ma solo si confuta la VU?
Ma quante volte è già stato scritto? Quante altre ancora bisognerà scriverlo prima che tu capisca questo concetto abbastanza semplice pure per qualcuno di prima elementare?
Vedi che non serve screditarti, fai tutto da solo mettendo in piazza il livello della tua capacità di comprensione.

A meno che tu non sia pronto a dare dei bugiardi alle mole dei testimoni che hanno visto un aereo, a meno che non sei pronto a smentire che ci fossero pezzi di aereo nel sito dell'impatto.

A meno che tu non sia pronto a dare degli incompetenti ad ASCE.

Vediamo un po'. :popcorn:

You'll not see this coming.
Last edit: 08 Feb 2019 10:34 by Marauder.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 10:16 - 08 Feb 2019 10:42 #26267 by finzi78
@ Maverick
A pagina 26 hai scritto:

Comunque, poco importa, perché sto leggendo un paper scritto da un dottore (che si firma con nome, cognome e titolo) in cui vengono fornite spiegazioni sul perché i dati della scatola nera sono sballati e finiscono prima del momento dell'impatto.
Quando avrò finito di leggere, spiegherò tutto nel forum e lo linkerò.


Dov'è il link che hai promesso, con nome, cognome e titolo?
Se l'hai già indicato lo rimetteresti per cortesia? Magari mi é sfuggito in tutto questo polverone che é stato levato.

Se non l'hai già indicato e non intendessi farlo entro tempi ragionevoli, ti potresti per cortesia preparare a beccarti del BUFFONE, tanto per cambiare, come ti sei già beccato del BUFFONE quando hai promesso la lista dei nomi di piloti acrobatici che condividevano la tua opinione sulla normalità della manovra sul Pentagono? O che pilotare un aereo sia come guidare la macchina?

Vedi la frase che ho messo sotto ogni post?
Significa che in un mondo di ignoranti totali (ciechi), un mezzo cieco (cioè un mezzo ignorante come te e gli altri due o tre scalcagnati) la fa da padrone.
Peccato che, come ti avevo ben avvertito molte pagine fa, in questo posto di ciechi ne trovi veramente pochi.
Ti é stato messo talmente tanto sale sulla coda (una bella espressione che magari conosci) che la vedo dura per te scrollartelo.

Avanti così Maverick

In the land of the blind, the one-eyed man is king
Last edit: 08 Feb 2019 10:42 by finzi78.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 10:19 #26269 by peterpan3

Ilriga wrote:

Roberto70 wrote: Ogni sera ricordo ai debunkers/trolls/coglioni/lettori che NON ESISTE NESSUN documento visivo che certifichi l'impatto di un aereo passeggeri con il PENTAGONO e che gli unici video uffciali rilasciati sono PALESEMENTE TAROCCATI

L'autore del video ipotizza anche l'aereo militare che i bastardi yankees potrebbero aver utilizzato

5 Frame Analysis Pentagon & Flight 77


quel drone militare che ipotizza, pesa tra le 4 e le 10 t. e raggiunge una velocità max di 650km/h, e comunque ai tempi dell'attentato era poco più di un prototipo, un pò rischioso pensare di affidargli una missione così delicata.


primo volo ufficiale il 28 febbraio del '99, con il maiden flight in un non precisato 1995, primo impiego ufficiale sul campo nel novembre del 2001. Il Global Hawk è nato con la capacità di navigare punto-punto via GPS in modo autonomo. In più ha una visibilità radar molto bassa.

N.B. anche questo aereo monta un motore Rolls Roice, la versione militare del AE 3007

www.rolls-royce.com/~/media/Files/R/Roll...graphic-24-10-17.pdf
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 10:32 #26270 by Ilriga

peterpan3 wrote:

Ilriga wrote:

Roberto70 wrote: Ogni sera ricordo ai debunkers/trolls/coglioni/lettori che NON ESISTE NESSUN documento visivo che certifichi l'impatto di un aereo passeggeri con il PENTAGONO e che gli unici video uffciali rilasciati sono PALESEMENTE TAROCCATI

L'autore del video ipotizza anche l'aereo militare che i bastardi yankees potrebbero aver utilizzato

5 Frame Analysis Pentagon & Flight 77


quel drone militare che ipotizza, pesa tra le 4 e le 10 t. e raggiunge una velocità max di 650km/h, e comunque ai tempi dell'attentato era poco più di un prototipo, un pò rischioso pensare di affidargli una missione così delicata.


primo volo ufficiale il 28 febbraio del '99, con il maiden flight in un non precisato 1995, primo impiego ufficiale sul campo nel novembre del 2001. Il Global Hawk è nato con la capacità di navigare punto-punto via GPS in modo autonomo. In più ha una visibilità radar molto bassa.

N.B. anche questo aereo monta un motore Rolls Roice, la versione militare del AE 3007

www.rolls-royce.com/~/media/Files/R/Roll...graphic-24-10-17.pdf


vero, un suo utilizzo sul pentagono avrebbe anche potuto essere possibile.
Ma la velocità max di 650 km/h sono un grosso punto a suo sfavore.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 10:59 - 08 Feb 2019 11:00 #26272 by Ghilgamesh

Ilriga wrote:
vero, un suo utilizzo sul pentagono avrebbe anche potuto essere possibile.
Ma la velocità max di 650 km/h sono un grosso punto a suo sfavore.



Sicuramente un problema insormontabile per il governo degli stai uniti ... ipotizzare abbiano a disposizione un motore più potente da montare.

Invece trovare una spiegazione plausibile per giustificare le anomalie che DIMOSTRANO l'assenza di un boeing 757 è un pelo più difficoltoso.

ASCE e tutti gli altri incaricati, in quasi 18 anni, non ci son riusciti!

Manco voi pezzenti in 31 pagine ... quindi de che parlamo?

So 30 pagine rompete i coglioni come Brunetta "cos'è stato? cos'è stato? cos'è stato?" ... uno ve da na risposta che è POSSIBILE, a differenza della vostra del boeing, che è IMPOSSIBILE.

E ancora rompete r cazzo?!
... mah!

Uno scettico dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa ...
Last edit: 08 Feb 2019 11:00 by Ghilgamesh.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 11:16 #26274 by Ilriga

Ghilgamesh wrote:

Sicuramente un problema insormontabile per il governo degli stai uniti ... ipotizzare abbiano a disposizione un motore più potente da montare.

!


magari bastava cambiargli la marmitta.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 11:42 #26276 by Michele Pirola
Ilriga, ieri Marauder ti aveva chiesto le fonti di alcune delle tue affermazioni. Attendiamo ancora la risposta

Cochi e Renato
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 11:48 #26277 by Ghilgamesh

Ilriga wrote:
magari bastava cambiargli la marmitta.


Anche in questo caso, io ti ho fornito una soluzione possibile e plausibile ... e tu fai il cretino.

Quando si, forse bastava cambiargli la marmitta, di certo è più probabile questo di un aereo che, dati alla mano, NON PUO' aver fatto quei danni!

Invece a voi, a cui evidentemente scoreggia il cervello ... prendete per il culo chi fa ipotesi possibili, quando siete certi di una cazzata sicura!


Salutami la mamma di "tuo" figlio!

Uno scettico dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa ...
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 11:50 #26278 by finzi78

Ilriga, ieri Marauder ti aveva chiesto le fonti di alcune delle tue affermazioni. Attendiamo ancora la risposta

E me sa tanto che continui ad aspettare, Miché.
Accomodati.
È come fare la fila alle poste in un giorno di pensioni, con questi.

In the land of the blind, the one-eyed man is king
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 11:58 #26279 by Michele Pirola
Finzi
:laugh: . Più che altro alle poste c'è solo una persona che lavora, mentre gli altri guardano :laugh:

Cochi e Renato
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 12:24 #26282 by Marauder

Learjet45 wrote:

Marauder wrote:

Learjet45 wrote:
4) volando a bassa quota potrebbero diventare importanti i fenomeni tipici della bassa quota, come la formazione di condensa o la presenza di corpi estranei, che possono andare ad occludere la presa statica (mi ha citato il caso di un tubo di Pitot in cui un'ape aveva occluso il canale della presa statica), soprattutto se in zone caratterizzate da elevata umidità dell'aria, cone im prossimità di laghi o corsi d'acqua (ricordo la presenza del fiume Hudson)."


Pure in geografia fai cagare: posti roba che nemmeno ti accorgi essere sbagliata da quel punto di vista.
Il fiume Hudson, brutta bestia ignorante che non conosce e non capisce un cazzo, e' a New York.
Quello vicino al Pentagono si chiama Potomac.

Porcozzio, sei veramente ignorante fino all' inverosimile, a tutto tondo e hai pure la faccia da culo di prendere in giro gli altri: ma torna all' asilo, ignorante.
Vai avanti, ormai sei lanciatissimo, chissa' che contributo meraviglioso hai in serbo per il pubblico
Ricordati quello che ha detto il tuo sodale, la "cache di Google" non dimentica. :laugh:


Le citazioni vanno riportate integralmente, non come succede nei vostri documentari in cui vengono riportate soltanto pezzettini di discorsi tralasciando tutto il resto.
[...]

segue solito sproloquio, ma questa parte basta.
Dunque, Learjet in questo tuo post, memorabile anch'esso come tanti altri in cui ci delizi con l'ennesima prova delle tue... facolta' mentali per cosi dire... scrivi che i post vanno riportati integralmente e non solo pezzettini.
Ora, al di la' che citare post interi per rispondere solo ad alcuni passaggi non ha alcun senso, e guarda caso anche questo ti era gia' stato detto ( QUA, pagina 8 ) e ti era pure stato spiegato il perché (rendere più snella la navigazione, soprattutto da mobile), a pagina 28 con il 26164 te ne esci con "le citazioni vanno riportate integralmente"?

Il post che mi accusi di aver quotato solo in parte è il 26069 a pagina 25 .
A quel post io ho risposto con il 26082, stessa pagina.
Come è facile verificare il post è stato quotato per intero, parte per parte, con le relative risposte alle tue chiamiamole poeticamente "affermazioni scientifiche", che è un aggettivo che ti piace tanto.

Poi, con il 26092, a pagina 26 quoto solo la parte relativa al punto 4 perché il 26092 a quella solo risponde, le altre parti erano nel 26082, lo riscrivo visto che serve sempre ripetere le cose con te.

MA aspetta, ora viene la parte divertente: nel tuo post 26158, a pagina 28 , TU QUOTI IL MIO POST 26082 CHE CONTIENE TUTTI I PUNTI DA 1 a 4, quelli che poi utilizzerai come riferimento per riprendermi, a tuo avviso sul "si quota tutto non una parte".

Ti rendi conto della vetta che hai raggiunto con questa tua ennesima, infelicissima uscita che sottolinea il tuo distacco dalla realtà?
Mi accusi di non quotare tutto quando tu stesso hai riportato il mio quote integrale: ma si può essere più scemi?

Vedi, se tu ste fregnacce che partorisci le scrivessi e basta, senza stare a ricamare accusando gli altri di ignoranza e altro, di solito ci si passa sopra: ma quando fai lo stronzo, e non sei nella posizione di farlo né per capacità né per il semplice fatto che la realtà ti contraddice, allora è giusto prenderle e metterle tutte lì in bella mostra, almeno chi legge capisce con chi ha a che fare.

Sei da applausi davvero: costruisci le prove di un fatto e poi le neghi :cheer: :cheer: :cheer:

Passa un bel weekend, magari lascia stare il PC e vai a fare due passi all'aria aperta, ti farà bene.

You'll not see this coming.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 12:32 #26285 by Ilriga

Michele Pirola wrote: Ilriga, ieri Marauder ti aveva chiesto le fonti di alcune delle tue affermazioni. Attendiamo ancora la risposta


non so di cosa stai parlando.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 12:33 - 08 Feb 2019 12:47 #26286 by Learjet45

Aigor wrote: Parlare di fenomeni riguardanti la semplice fisica scolastica con voi evidentemente è impossibile.


Quindi secondo te la fisica scolastica è sufficiente per analizzare le complesse dinamiche di un impatto aereo?

Effetto Dunning-Kruger. Studia e poi torna!

Persino postare i link a fenomeni accaduti realmente non serve, ne ho messi due con aerei danneggiati al punto di non poter volare per aver urtato dei pali in fase di manovra


1) Le ali non sono state tranciate, hanno subito un danno al bordo.

www.straitstimes.com/sites/default/files...timestamp=1541652532


2) Un aereo non può mai volare se subisce un danno o una failure di sistema, ma non necessariamente perché non può effettivamente volare, ma perché il buonsenso suggerisce che un aereo è sicuro solo se ogni sua parte è integra e perfettamente funzionante.
Infatti, un aereo può continuare a volare dopo che l'estremità di un'ala si è rotta, come dimostra il caso del Pan Am Flight 843.

In seguito allo scopio di un motore, una porzione pari a 8 metri dell'estremità dell'ala destra si staccò.

I piloti hanno effettuato un atterraggio di emergenza. Non c'è stato nessun morto e nessun ferito.

en.wikipedia.org/wiki/Pan_Am_Flight_843

Per quanto riguarda AA77, se in seguito all'urto con i pali, i danni alle ali avessero riguardato soltanto le loro estremità (come per il volo 843), come è probabile che sia, allora è verosimile che l'aereo avrebbe continuato a volare, anche perché poi bisogna ricordare che la distanza tra il punto di impatto con i pali e la facciata del pentagono è pari ad appena 283 metri, che alla velocità di 850 Km/h vengono percorsi in 1.2 secondi.



Anche la palla di un cannone "vola", poi cade per terra, ma fintanto che possiede un'energia cinetica "vola" anche lei.
Se una palla di cannone può volare per parecchi metri prima di cadere a terra, perché non anche un aereo sparato a 850 Km/h? Se perde portanza, prima o poi cade a terra seguendo una traiettoria balistica, ma fintanto che possiede un' energia cinetica resta in aria.
La differenza tra una palla di cannone e un aereo con le ali danneggiate, però, è che il secondo possiede comunque delle ali.

figuriamoci a velocità max


Non si tratta di una cosa lineare nel caso di un palo.

Fintanto che il palo regge l'urto (cioè, non cede) esso risponde a ogni colpo che gli viene dato con una forza contraria (principio di azione-reazione di Newton).

Quindi se tiro una ginocchiata a un palo, mi faccio male, se gliela tiro un po' più forte mi faccio un po' più male... e così via... finquando a un certo punto la forza non causa il cedimento del palo.
Da quel momento lì non è più lineare, semplicemente perché il palo, cedendo, non oppone più resistenza, quindi l'energia cinetica in esubero fa sì che il tuo ginocchio prosegua la sua corsa nell'aria.

Altro esempio, se un'automobile si scontra con un palo infinitamente rigido, il conducente si fa molto male, perché il palo causa una completa e istantanea decelerazione dell'automobile.
Un palo che invece cede al minimo urto, causa una lieve decelerazione all'automobile. L'automobile lo sfonda e l'energia cinetica residua fa sì che l'automobile prosegua la sua corsa.

Il conducente non si fa probabilmente neanche un graffio, perché soltanto un parte dell'energia cinetica dell'automobile è stata "impiegata" nell'urto (cioè, la parte necessaria a sfondare il palo), mentre la restante resta dov'è... perciò l'automobile continua la sua corsa oltre il palo sfondato.

Tornando quindi al volo AA77, se le ali avessero urtato dei pali infinitamente rigidi, le ali sarebbero state ovviamente tagliate come il burro e varrebbe la legge lineare per cui "20 Km/h male", "40 Km/h più male" e "80 Km/h molto male" (e così via, fino a infinito), ma dato che i pali non erano infinitamente rigidi (e infatti hanno ceduto) l'impatto non va intepretato come un impatto di 850 Km/h contro un palo infinitamente rigido (in cui la forza contraria, il contraccolpo, sarebbe perfettamente proporzionale alla velocità di 850 Km/h).
Last edit: 08 Feb 2019 12:47 by Learjet45.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 12:35 #26287 by Ilriga

Ghilgamesh wrote:

Ilriga wrote:
magari bastava cambiargli la marmitta.


Anche in questo caso, io ti ho fornito una soluzione possibile e plausibile ... e tu fai il cretino.

Quando si, forse bastava cambiargli la marmitta, di certo è più probabile questo di un aereo che, dati alla mano, NON PUO' aver fatto quei danni!

Invece a voi, a cui evidentemente scoreggia il cervello ... prendete per il culo chi fa ipotesi possibili, quando siete certi di una cazzata sicura!


Salutami la mamma di "tuo" figlio!


fare una battuta non è "fare il cretino".
mentre tu non perdi occasione di dimostrare la tua educazione, ma questo sei, ci piaci così.
The topic has been locked.
More
08 Feb 2019 12:45 - 08 Feb 2019 13:01 #26288 by Marauder

Michele Pirola wrote: Ilriga, ieri Marauder ti aveva chiesto le fonti di alcune delle tue affermazioni. Attendiamo ancora la risposta


Michele, mi rivolgevo ma a Learjet non a ilriga. Ma Learjet è molto impegnato con le sue analisi automobistiche; cascano un po' i coglioni, ma tant'è, questo ci tocca. E Vabbè

Con ilriga invece c'è stato anche qualche passaggio costruttivo

You'll not see this coming.
Last edit: 08 Feb 2019 13:01 by Marauder.
The topic has been locked.