Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

Questo è il video che abbiamo pubblicato nel 2013 sul cosiddetto "umanoide di Atacama".

Ma potete tranquillizzarvi, perchè l'idea che questo umanoide non fosse di origine umana è stata definitivamente debunkata dalla "scienza". L'Ansa di oggi infatti titola: "L''alieno' di Atacama è un feto umano - Lungo 15 centimetri, 'modellato' da mutazioni genetiche".

"Il bizzarro scheletro ritrovato mummificato 15 anni fa nel deserto cileno di Atacama - dice l'articolo - appartiene ad un feto umano di sesso femminile, deformato da una manciata di anomalie genetiche, alcune delle quali sconosciute finora. A svelarlo è il suo Dna, ancora perfettamente conservato, perché risale a soli 40 anni fa: i risultati delle analisi sono pubblicati sulla rivista Genome Research dall'Università di Stanford e da quella della California a San Francisco."

Avete capito? "A svelarlo è il suo DNA". Questo naturalmente sarà sufficiente per i lettori di bocca buona, che si accontentano di qualunque cosa pur di essere tranquillizzati.

Peccato che solo 5 anni fa questo umanoide avesse solo il 91% del DNA umano, mentre il restante 9% era sconosciuto. E avere il 9% di DNA diverso da noi rende qualunque cosa decisamente non umana.

Ma che volete, la scienza fa passi da gigante, quando è necessario. La differenza del 9% scompare magicamente, e compare al suo posto "una manciata di mutazioni genetiche" che spiega facilmente tutto il resto. Persino un "feto umano" con la dentatura perfettamente sviluppata.

Massimo Mazzucco

Aggiungi Commento   

Aigor
#1 Aigor 2018-03-23 10:00
Quello che preoccupa è la certezza di poter pubblicare qualsiasi cosa sicuri che il 90% di chi legge si berrà in modo acritico la cosa...
Davvero preoccupante, siamo calati sempre di più in un medioevo moderno.

Ho sempre creduto che l'ignoranza e la scolarizzazione siano state il primo motivo che ha generato il lato oscuro del medioevo, ma è da un po' che ho cominciato a pensare che i problemi siano ben più profondi. Abbiamo evoluto l'ipse dixit in "scienza dixit"
Marzo
#2 Marzo 2018-03-23 10:04
Debunkato dalla "religione" più che dalla "scienza"..
peonia
#3 peonia 2018-03-23 10:05
Lascienza ha parlato!
starburst3
#4 starburst3 2018-03-23 10:05
L'ansa? Hai scritto ansa? Quella fondata dal padre di mieli con i soldi alleati alla fine della seconda guerra mondiale? Quel mieli che partecipo' alla riunione del parco dei principi a Roma dove tra le altre cose si decise la strategia della tensione per impedire al pci di andare al governo anche per mezzo di libere elezioni? Del figlio che hanno messo a dirigere il canale rai storia e che non fa altro che parlare bene degli ebrei nel mondo e dei loro amici?
Parli di quell'ansa li'?
Allora e' una cazzata!!!! :-D

IN RED WE TRUST
Redazione
#5 Redazione 2018-03-23 10:24
STARBURST: L'Ansa non ha fatto che riportare notizie estere: sciencemag.org/.../...

Non sono certo loro la fonte originale.
Parsifal79
#6 Parsifal79 2018-03-23 10:25
Per fortuna ci sono anche uomini di scienza, col "pezzo di carta", che non hanno paura nel considerare come fattibili teorie alternative e scientificamente più realistiche.
In questo video il biologo molecolare Pietro Buffa, che collabora anche con Biglino, parla di "ominazione", spiegando quali sono le estreme difficoltà che rendono improbabile la teoria dell'evoluzione dell'uomo accettata dalla scienza:

mik300
#7 mik300 2018-03-23 10:56
neo-lingua orwelliana,
l'organismo alieno diventa un feto umano (?)
"deformato da una manciata di anomalie genetiche,
alcune delle quali sconosciute finora"
che volete che sia?
robetta..
= cioè non è terrestre,
ma solo di poco,
neh !!

come dire che l'handicappato è diversamente abile
il negro è di colore (mica nero, solo un pò colorato,
che avevate capito?)
, ecc."
la scuola è quella..

dall'articolo dell'ansa


questo qui è solo "diversamente umano"
capito ??!


Sembrava un alieno in miniatura, con i suoi 15 centimetri di altezza, il cranio allungato, le orbite oculari oblique e le 10 paia di costole:

A determinare le deformità dello scheletro sarebbero state alcune rare mutazioni ritrovate in 7 geni legati a malattie come il nanismo, la scoliosi e varie anomalie muscolo-scheletriche.

macchè alieno, costole,
occhi e cranio allungato,
c'aveva la gobba !
sulle varie anomalie non è dato sapere..
2,6,10, 100 anomalie?
e chi lo sa..
macco83
#8 macco83 2018-03-23 10:57
Ormai funziona così:
Trovano robe inspiegabili, dopo qualche anno (per far vedere che ci han lavorato) dicono tranquilli è tutto normale, era semplicissima la spiegazione. Ora ridiamo alle spalle di quei poveri beoti che avevano dubbi..
Regola fondamentale: la spiegazione deve essere il più semplice possibile così chi sospetta può essere ridicolizzato al massimo.
Esempi: piarmidi cinesi, piramidi bosniache, stella KIC 8462852, ecc.
NRG
#9 NRG 2018-03-23 11:10
avete tutti preso una cantonata...

l'essere esaminato è il corpo dell'attore che recitò in questa scena:



anche se interpretava la parte di un alieno che pilotava un finto umano non vuole dire che fosse veramente un alieno...

era un attore! per Dio! :hammer:
Adonis
#10 Adonis 2018-03-23 11:11
Grazie a Mauro Biglino e al biologo molecolare Pietro Buffa, ormai è comunque accertato che sia l’evoluzionismo che il creazionismo rispetto alla genesi umana non sono assolutamente in grado di dare risposte certe soprattutto circa la rapidità con la quale si è sviluppato il patrimonio genetico dell’homo sapiens sapiens rispetto ai parenti prossimi che sono i primati. Certo sono studi ancora in fieri ma sembrano orientati a dare risposte certamente più attendibili di quelle date dai deliri della chiesa o dalle patetiche ipotesi darwiniane. Queste nuove frontiere è chiaro che mettano in crisi sia la scienza cosiddetta ufficiale, che la santa romana chiesa la quale, ricordiamolo bene, ha investito ben 30 milioni di dollari per costruirsi un osservatorio astronomico in Arizona atto a studiare l’esobiologia ossia la possibilità di forme di vita extraterrestri più o meno intelligenti. Per quale motivo la chiesa sia tanto interessata a ciò, rimane un mistero, fatto sta… Così come lo stesso Pentagono che di milioni di dollari ne ha investiti 22 per la stessa causa.
Ora con questa nuova “rivelazione” circa l’essere umanoide di Atacama, che sarebbe nientedimeno che un feto umano “modellato da mutazioni genetiche”, vorrei capire dove vogliono andare a parare, perché notizie come queste non vengono divulgate mai a caso. Che i debunker non abbiano niente di meglio da fare che ritornare ciclicamente su argomenti anche attempati per dimostrare che – nonostante il tempo – vigilano sempre sulle autentiche verità??? Domanda: cui prodest una notizia come questa????
kempis
#11 kempis 2018-03-23 11:38
Mi ricorda questo

Marzo
#12 Marzo 2018-03-23 11:40
Che poi, in fondo, è come i palloni sonda di Roswell, in 50 anni tutto questo progresso nella disinformazione non lo vedo.
Azrael66
#13 Azrael66 2018-03-23 11:55
La casalinga di Voghera ed il signor Rossi leggeranno distrattamente questa notizia, ammesso e concesso venga riportata dai media, e compiaciuti penseranno che lascienza (come ironicamente la chiama Peonia!) abbia fatto il suo dovere, magari qualcuno se ne uscirà con frasi tipo “te l'avevo detto io che erano tutte mazzate”.
Chissà, magari il canale Focus o l'omonima rivista le dedicheranno anche uno spazio lasciando però lo spazio ad alcuni tenui dubbi, che faranno presa nella mente dei believers, tanto per accontentare tutti quanti.

La superficialità delle cose, l'insostenibile leggerezza delle banalità e la frivolezza dei gossip sono l'oppio col quale buona parte dell'umanità si intossica quotidianamente, e della quale non può fare a meno.
La componente mentale più superficiale (passatemi il termine) si pasce e gode delle continue mediocri distrazioni cui viene sottoposta: perché mai stimolare pensieri più profondi o risvegliare amletici dubbi esistenziali quando restando nell'ignoranza si trova il caldo e rassicurante abbraccio dell'oblio?

Sono tanti, costituiscono una massa notevole, sono accomunati dalla voglia di divertirsi e ridere sempre e comunque, e la loro ilarità seppellisce sotto strati di sedimenti la parte coscienziale che potenzialmente si agita in loro.

Eppure in questo mondo di plastica, bidimensionale, fatto di tanti led che si accendono, di voci sintetiche che provengono dai navigatori satellitari, di brevi note musicali che notificano messaggini mi sembra se la passino meglio del sottoscritto, costretto a fare il funambolo tra due realtà differenti, una scalata libera senza corde e con pochi appigli, senza sapere se e quando arriverò in cima alla vetta.
E' certo però che più in alto salgo più l'aria diventa fina! :perculante: (almeno questa soddisfazione lasciatemela!).
Azrael66
#14 Azrael66 2018-03-23 11:58
#9 NRG
Citazione:
avete tutti preso una cantonata... l'essere esaminato è il corpo dell'attore che recitò in questa scena:
Hahaha, stupendo NRG!
Raudh1
#15 Raudh1 2018-03-23 11:58
Precedenti analisi sulle differenza delle sequenze di DNA di uomo e scimpanzé avevano mostrato che le due specie sono approssimativamente identiche al 98,5 per cento.

Preso da Le scienze lescienze.it/.../...


Se lo scimpanzè e l uomo sono specie diverse mi viene da suggerire che una differenza del 9 % faccia di che non sia della nostra specie..
Però non sono molto pratico..
OrtVonAllen
#16 OrtVonAllen 2018-03-23 11:59
Altro che velo di omertà...qui si parla di genetica!
In ogni caso un alieno deve avere parametri terrestri per campare su questa sfera, virus batteri azoto ecc.
Poi più probabile un esperimento umano..."oggi" un delfino+umano+cellule vegetali è già possibile crearlo, figurati mini uomini! Da capirne la funzionalità su questo pianeta...già un mastino ne farebbe un boccone...
Ora la foto stravista del gigante è quasi certamente una boutade...ma c'era una stirpe di giganti tempo fa in Patagonia..la Bibbia cita i giganti (vedi Biglino)...i nani in questione se n'è trovato solo uno...direi emblematico!
Ghilgamesh
#17 Ghilgamesh 2018-03-23 12:06
Mi sembra l'ennesima presa per il culo "scientifica" ... come l'aids, hanno stabilito a tavolino che dipende dall'hiv, così se non ce l'hai, magari mori di polmonite, MA non di aids!

Qui è uguale ... hanno studiato il dna dell'omino ... non hanno trovato riscontri con il dna alieno (ecco la fregatura! ^__^) QUINDI è umano!

Ma alla fine avevano già deciso lo fosse ... e non è possibile dimostrare il contrario, non avendo appunto, campioni alieni con cui confrontarlo.
Sertes
#18 Sertes 2018-03-23 12:07
Per gli scettici: l'articolo originale dove si mettevano tutti i puntini sulle i è molto più completo, prima di parlare di invecchiamento precoce o della possibilità che sia un feto umano sappiate che queste ipotesi sono state vagliate e smentite 3 volte.

www.luogocomune.net/.../article.php?storyid=4262
ahmbar
#19 ahmbar 2018-03-23 12:28
Citazione:
Ora con questa nuova “rivelazione” circa l’essere umanoide di Atacama, che sarebbe nientedimeno che un feto umano “modellato da mutazioni genetiche”
Quando affrontammo la discussione qui su LC (www.luogocomune.net/.../article.php?storyid=4262) le mutazioni genetiche erano state escluse come causa delle differenze con il nostro cranio dato che non era stato trovato nessun riscontro in tal senso malgrado esami rigorosi ed approfonditi
Ben conoscendo il "rumore" che questi risultati avrebbero prodotto, i ricercatori erano stati rigorosissimi nell'applicazione dei protocolli, ed errori o contaminazioni dei reperti esaminati erano parimenti stati esclusi.
Per essere certi di non aver sbagliato in qualche punto, gli esami vennero ripetuti, con lo stesso identico esito : madre umana, padre X

In una intervista rilasciata tempo dopo il dr Nolan, il genetista del gruppo di ricerca multidisciplinare che aveva eseguito gli esami, dichiaro' invece che la ripetizione del test aveva indicato che anche il padre apparteneva all'homo sapiens, contraddicendo cosi' completamente i risultati precedenti

Di questo terzo test, che sconfessava i due precedenti, siamo ancora in attesa della pubblicazione


Anche io mi domando il perche' di questa notizia dopo 3 anni, forse e' legata alla recente scoperta di diversi teschi dalla forma insolita (www.acam.it/anomalie-craniche/), i cui esami del dna hanno prodotto gli stessi risultati trovati al tempo sull'ominide di Atacama :madre umana, padre X
Si sa' che diverse popolazioni in tutto il mondo hanno utilizzato la "fasciatura del cranio" su alcuni neonati, cosa che provoca lo sviluppo della testa in una forma assai simile a quella dei reperti esaminati
Quello che e' pero' inspiegabile e' il perche' di questa pratica, che porta sempre problemi di salute anche gravissimi nei bimbi su cui viene applicata
E fasciare il cranio puo' modificare l'aspetto, ma certo non puo' aumentare il volume del teschio, che e' sempre intorno ai 1500ml

Eppure, nei reperti rinvenuti a Paracas su cui sono stati effettuati gli esami....
Questi crani potevano ospitare cervelli fino a 2000 ml e oltre, sono appartenuti a esemplari maturi, sani, di persone divenute adulte e decedute per ragioni apparentemente naturali.



Non capisco, come non capivo allora, il silenzio degli antropologi
Perche' non e' necessario scomodare gli alieni per offrire una spiegazione alla mancanza di riscontri del dna paterno, potrebbe appartenere ad un altro tipo di essere umano sinora sconosciuto

Eppure tutto tace
starburst3
#20 starburst3 2018-03-23 12:47
# 5 Redazione

Si, ma sono sempre della stessa...parrocchia :-D Infatti i siti come luogocomune danno la notizia del "debunkeraggio" non gli danno mica "l'ufficialita'" come l'ansa che fa parte del mainstream.

IN RED WE TRUST
Vapensiero
#21 Vapensiero 2018-03-23 13:04
Ho chiesto ad un familiare stretto (PhD - Dottorato in Biologia Genetica) e mi ha confermato che il 9% è una percentuale ENORME in termini biologici. Altro che umano...
macco83
#22 macco83 2018-03-23 13:22
#19 Ahmbar
Citazione:
Quello che e' pero' inspiegabile e' il perche' di questa pratica
Di solito lo dicevano loro stessi..volevano che il bimbo assomigliasse ai loro Dei (probabilmente pensavano che la forma del cranio fosse il motivo della superiorità divina)..guardacaso molte antiche divinità sono rappresentate con teste allungate o con cappelli che ricoprono teste probabilmente allungate..ma ne abbiamo già ampiamente parlato. ;-)

#21 Vapensiero
Citazione:
il 9% è una percentuale ENORME
Il gatto ha il 90%:www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9284919
qilicado
#23 qilicado 2018-03-23 13:41
#10 Adonis
Citazione:
Ora con questa nuova “rivelazione” circa l’essere umanoide di Atacama, che sarebbe nientedimeno che un feto umano “modellato da mutazioni genetiche”, vorrei capire dove vogliono andare a parare, perché notizie come queste non vengono divulgate mai a caso. Che i debunker non abbiano niente di meglio da fare che ritornare ciclicamente su argomenti anche attempati per dimostrare che – nonostante il tempo – vigilano sempre sulle autentiche verità??? Domanda: cui prodest una notizia come questa????
Per coprire questa: 'Alien' mummies from Peru have human chromosome numbers, but not anatomy – scientists
www.rt.com/news/421098-peru-alien-mummy-dna/

Edit: rileggendo l'articolo mi sono accorto che è stato modificato con un attacco personale al professor Korotkov Citazione:
Professor Korotkov is known for his research into dubious scientific phenomena. He is, among other things, a proponent of the use of 1930s photography techniques to create images of peoples' auras, which he claims can be used to diagnose illness in place of X-ray scans and tomography. He also claims to have found proof of life after death and filmed the activity of a dead person's soul.
L'articolo originale dovrebbe stare qui bring4th.org/.../...
Heisenberg
#24 Heisenberg 2018-03-23 14:17
Non mi sarei mai aspettato un articolo così imbarazzante.

Strano che, lo stesso laboratorio, tra i migliori al mondo, che aveva effettuato le prime, preliminari, analisi, sia ora tacciato implicitamente di essere un laboratorio di buffoni.

E vabbè.
mabel
#25 mabel 2018-03-23 14:41
i soliti usa-canaglia. Da dove proviene la debunkerata? Dai soliti usa-canaglia!
Oltre a farci sapere che è un feto umano, hanno ben sottolineato altri due fatti.
Uno che il "bizzarro scheletro mummificato" è "deformato" da una "manciata" di anomalie genetiche senza specificare quali e quante (9%)
e soprattutto che tali differenze impongono la NON umanità di quell'essere.
Due che il DNA risalirebbe a soli 40 anni fa invece che più di 100 anni fa....
Quindi ben tre debunkerate in poche righe!
Insomma, i soliti usa-canaglia!
bushfamilyguy
#26 bushfamilyguy 2018-03-23 14:44
Quello che sta distraendo anche noi, invece e' proprio tralasciare quel 91% umano.
Ci concentriamo giustamente sul 9% ignoto, ma non esaminiamo la cosa piu importante, che e' quello che vogliono nascondere perche' effettivamente e' la cosa piu scomoda: l'incrocio tra un umano e qualcos'altro. Cioe' loro sono in mezzo a noi e si sono mischiati.
Se infatti fosse totalmente alieno sarebbe una vicenda si misteriosa, ma con implicazioni totalmente diverse. La gente sarebbe molto meno coinvolta se si trattasse di un corpo completamente estraneo. Cambierebbe completamente il modo di guardare il mondo della gente.
Anche ai fans di Attivissimo o Piero Angela
NoPlace
#27 NoPlace 2018-03-23 14:53
e così anche questa verrà classificata fake news e inserire così i siti che riportano diverso da ciò che dice lascienza, sarà classificato come inattendibile
Matkshonov
#28 Matkshonov 2018-03-23 15:26
Bohh, non credo agli ET, che ci verrebero a fare in un pianeta sommerso dall'immondizia e pieno di bombe (rendiamo grazie alle massonerie).
Poi le notizie dell'ANSA, l'organo delle mass-fake, cioè se lo dice o lo riporta l'ANSA, lunica cosa certa è che si tratta di notizia fake......... la Lorenzin è una pivella al confronto :roll:
Redazione
#29 Redazione 2018-03-23 15:35
AZRAEL: Citazione:
La casalinga di Voghera ed il signor Rossi leggeranno distrattamente questa notizia, ammesso e concesso venga riportata dai media, e compiaciuti penseranno che lascienza (come ironicamente la chiama Peonia!) abbia fatto il suo dovere, magari qualcuno se ne uscirà con frasi tipo “te l'avevo detto io che erano tutte mazzate”.
Ma c'è di peggio. Uno di questi "Sig. Rossi" è addirittura venuto a tirarmi per la giacchetta, nei PM: mi ha annunciato la notizia (prima che io scrivessi l'articolo) e mi ha detto "Spero che ora dimostrerai la tua onestà intellettuale, ammettendo che avevi sbagliato".

Ragazzi, purtroppo è così. La maggioranza delle persone può essere presa per il culo a piacimento. Basta dirgli "lo ha detto la scienza", e loro ci credono a occhi chiusi.
Matkshonov
#30 Matkshonov 2018-03-23 15:39
Dunque basta dirgli che lascienza ha detto che sono stupidi e problema risolto :-D
Matkshonov
#31 Matkshonov 2018-03-23 15:41
Se non altro così gli rifili una grande verità ;-)
Decalagon
#32 Decalagon 2018-03-23 15:42
Citazione:
Il gatto ha il 90%:
Sì ma è un GATTO, *#&%*
Redazione
#33 Redazione 2018-03-23 15:46
HEISEMBERG: Citazione:
Strano che, lo stesso laboratorio, tra i migliori al mondo, che aveva effettuato le prime, preliminari, analisi, sia ora tacciato implicitamente di essere un laboratorio di buffoni.
Anche il MIT - che è sicuramente il miglior istituto scientifico al mondo - aveva dichiarato che la fusione fredda "non funzionava". Peccato che poi qualcuno abbia scoperto che avevano falsato i dati, per compiacere alle necessità della comunità scientifica di negare la fusione fredda. (E quel qualcuno è stato pure ucciso, per fargliela pagare).

Ma - come diceva Hegel - "l'unica cosa che possiamo imparare dalla storia è che l'uomo non impara mai niente dalla storia".
climber15
#34 climber15 2018-03-23 15:54
ecco l'informazione mainstream che ci tranquilizza.

Ma com'è possibile che leggendo le stesse fonti ci siano due notizie opposte.

repubblica.it/.../?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P1-S1.4-T1
gnaffetto
#35 gnaffetto 2018-03-23 16:26
#34 climber15

l'articolo non è firmato da nessun giornalista. è una velina.

che serieta' ha un articolo anonimo?
ahmbar
#36 ahmbar 2018-03-23 16:47
Citazione:
Non mi sarei mai aspettato un articolo così imbarazzante.
Strano che, lo stesso laboratorio, tra i migliori al mondo, che aveva effettuato le prime, preliminari, analisi, sia ora tacciato implicitamente di essere un laboratorio di buffoni.
Imbarazzante? A cosa o a chi ti riferisci?

Chi ha tacciato di "buffoni" il dr Nolan e i colleghi?

Per quanto mi riguarda, ho solo evidenziato il diverso esito che ha avuto il riesame del DNA
Con un grande distinguo fra i due esami: il primo e' stato pubblicato, compreso ogni passaggio che ha portato a quel risultato cosi' anomalo che giustificasse quanto riscontrato nel DNA dell'omino il secondo e' stato dichiarato di tale esito (padre umano) solo in una intervista successiva dello stesso genetista, ma mai pubblicato

Almeno che io sappia, beninteso



Citazione:
Di solito lo dicevano loro stessi..volevano che il bimbo assomigliasse ai loro Dei
E' infatti l'unico motivo che anche io sono giunto ad ipotizzare come possibile, il desiderio di imitare qualcuno, evidentemente molto importante, che aveva un cranio di quella forma

Ed ora spuntano fuori in diverse parti del mondo crani con un diverso volume internno, ad avvalorare l'ipotesi dell'esistenza reale di un diverso e sconosciuto tipo di umano


Come gia' detto, non mi spiego il silenzio degli antropologi, sempre pronti a gettarsi come piranha ogni volta che si trova un ominide diverso dai precedenti
A meno che la sola possibilita' che qualcuno insinui la parola proibita in questi due casi, "Alieno", tenga lontano ogni scienziato
Ghilgamesh
#37 Ghilgamesh 2018-03-23 18:27
Citazione:
Come gia' detto, non mi spiego il silenzio degli antropologi, sempre pronti a gettarsi come piranha ogni volta che si trova un ominide diverso dai precedenti
A meno che la sola possibilita' che qualcuno insinui la parola proibita in questi due casi, "Alieno", tenga lontano ogni scienziato
Temo sia molto peggio ... credo quella parola tenga lontani i finanziamenti!
Azrael66
#38 Azrael66 2018-03-23 20:21
#29 Redazione

Citazione:
Ma c'è di peggio. Uno di questi "Sig. Rossi" è addirittura venuto a tirarmi per la giacchetta, nei PM: mi ha annunciato la notizia (prima che io scrivessi l'articolo) e mi ha detto "Spero che ora dimostrerai la tua onestà intellettuale, ammettendo che avevi sbagliato".
Bhè, a questo punto ti manca solo si faccia viva la casalinga di Voghera! :-D
Tizio.8020
#39 Tizio.8020 2018-03-23 22:33
Citazione:
#9 NRG


avete tutti preso una cantonata...

l'essere esaminato è il corpo dell'attore che recitò in questa scena:
In realtà no: è quello della sua controfigura!
Heisenberg
#40 Heisenberg 2018-03-24 00:42
@ahmbar: il problema sta nel prendere per oro colato quello che ti viene dato in pasto qua senza ulteriori approfondimenti.

Premettendo che la prima "pubblicazione" di cui parli con spiegazione "compreso ogni passaggio che ha portato a quel risultato cosi' anomalo che giustificasse quanto riscontrato nel DNA dell'omino" includeva anche delle possibili spiegazioni sul perché i risultati ottenuti potessero essere anonimi (e pure l'affermazione che la madre fosse del Sud America: nessuna dichiarazione che fosse un alieno come altri danno per assodato), ecco qua la seconda pubblicazione di cui secondo molti non vi è traccia:

m.genome.cshlp.org/.../gr.223693.117
jena130
#41 jena130 2018-03-24 01:14
Scusate ma nella fonte riportata da Massimo non si dice manco per niente che la faccenda è chiusa anzi:
Citazione:
Non tutti sono d'accordo con queste conclusioni. Il genetista Michael Briggs della Newcastle University di Newcastle, nel Regno Unito, specializzato in malattie scheletriche, afferma che è "altamente implausibile" che queste varianti abbiano tutte effetti dannosi e si siano verificate per caso insieme
e anche...
Citazione:
Nolan riconosce che il ruolo delle mutazioni di Ata non può essere provato in modo conclusivo senza esperimenti.
In poche parole se applichiamo il metodo scientifico siamo ancora in alto mare. Anzi stiamo parlando più di opinioni che di conclusioni scientifiche. Ma per la stampa è tutto risolto.
Fabrizio70
#42 Fabrizio70 2018-03-24 01:18
Citazione:
Peccato che solo 5 anni fa questo umanoide avesse solo il 91% del DNA umano, mentre il restante 9% era sconosciuto. E avere il 9% di DNA diverso da noi rende qualunque cosa decisamente non umani
Peccato che non è così...

genome.cshlp.org/.../Supplemental_Note.docx

Approximately 509 million (~91%) reads were mapped to the human reference genome hg19 (providing a 17.7 fold coverage of the genome)

Questo è quello che c'è scritto , ed essendo uno studio preliminare ha permesso a molti di specularci sopra...

Qui l'articolo completo ( Tutti bravi a commentare ma nessuno a controllare la fonte )

genome.cshlp.org/.../gr.223693.117.full.pdf+html

Più vari documenti di supporto ( sono curioso di sapere in quanti hanno le capacità di leggerli e confutarli , io no )

genome.cshlp.org/.../DC1

Nello studio spiega meglio la storia del 91% , anzi in realtà la situazione è peggiorata...

first by running the BWA-MEM (Li 2013) aligner on the platform, ∼97% of 377,333,714 reads passing Illumina’s internal quality filtering were successfully mapped.

Tanto per cominciare il 3% dei dati è stato scartato a prescindere in quanto non hanno passato il controllo di qualità

Of those reads, 89.77% were uniquely mapped to the human reference genome with decoy sequence (hs37d5) obtained from the 1000 Genomes Project (The 1000 Genomes Project Consortium 2015), 7.03% were multiply mapped, and 3.20% were unmapped

Del restante 97% SOLO l'89,77% è attribuito ESCLUSIVAMENTE al genoma umano , il 7,03% può essere attribuito ad altri genomi

The human origin of the specimen was further confirmed by aligning the reads to other nonhuman primates including chimpanzee (panTro4, 88.01% of reads uniquely mapped) and rhesus macaque (rheMac3, 64.79% of reads uniquely mapped), indicating that the sample is more closely related to human than to other nonhuman primates

mentre il 3,20% non è stato mai mappato.

The reasons for the lack of match can include artifacts generated during library preparation, low-quality reads from the instrument, or insufficient data to allow alignment against the human reference standard.

Pretendere che una sequenza standard copra TUTTE le possibili permutazioni di quasi un miliardo di geni equivale a dichiararsi onniscienti ovvero una capacità che non mi risulta faccia parte della natura umana , questo si che sarebbe alieno...

P.S: E poi prendete una decisione , la scienza è brutta e cattiva ma TUTTI qui dentro la usano , chissà com'è...
Heisenberg
#43 Heisenberg 2018-03-24 03:12
@Fabrizio70:

"ed essendo uno studio preliminare ha permesso a molti di specularci sopra"

Non solo di specularci sopra, ma di inventare di sana pianta tesi/conclusioni non riportate nello studio preliminare:

"Studiosi di fama mondiale, senza interessi a dire ciò, sostengono che il reperto di Atacama non sia umano."

"Si tratta di materiale al 100% identificato, al 91% come umano e al 9% come non umano."

luogocomune.net/.../...
Parsifal79
#44 Parsifal79 2018-03-24 06:08
team degli scienziati che si è occupato dell'analisi di questo umanoide è guidato dal dottor Steven Greer, ricercatore presso l'Università di Stanford. L'analisi consisteva nell'estrarre un campione di DNA da una dissezione finale di due costole, così da poter fare verifiche nel midollo osseo[12]. Si scoprì che condivideva il 96% del materiale genetico umano. Queste prove furono svolte a Barcellona, dove si trasferirono per sei mesi senza concreti risultati[9][10]. Secondo Gary Nolan, ricercatore presso la stessa università, "è una creatura più vicina agli umani che agli scimpanzé. Visse tra i 6 e gli 8 anni. Ha ovviamente respirato e mangiato" portando il dubbio sulla vera altezza del soggetto studiato
it.wikipedia.org/wiki/Ata_(umanoide)#cite_note-13



questo esserino che sta in una mano sarebbe una bambina di 6 8 anni???

Dato che aveva i denti, è molto più "verosimile" del "feto abortito".
Parsifal79
#45 Parsifal79 2018-03-24 07:19
appartiene ad un feto umano di sesso femminile, deformato da una manciata di anomalie genetiche, alcune delle quali sconosciute finora. A svelarlo è il suo Dna, ancora perfettamente conservato
repubblica.it/.../...

ah ecco, anomalie genetiche sconosciute!

Ora si che è tutto chiaro!

A sto punto ho una domanda per i più scettici: se una donna afferma di essere stata rapita dagli alieni e di essere stata usata da questi per partorire un ibrido, cosa cacchio dovrebbe fare per essere creduta???

Qual'è la percentuale di "anomalie genetiche sconosciute" che stabilisce se l'anomalo sia un umano o un alieno o un ibrido?
Fabrizio70
#46 Fabrizio70 2018-03-24 08:56
Citazione:
questo esserino che sta in una mano sarebbe una bambina di 6 8 anni???
No , quel dato viene dallo studio preliminare:

As represented by a specialist in pediatric human bone and growth disorders, the 6 inch specimen is a human that was likely 6-8 years of age at the time of death (age based on epiphyseal plate X- Ray density standards).

Lo studio finale dice altro:

Given the size of the specimen and the severity of the mutations described above, it seems likely the specimen was a preterm birth.

Citazione:
Qual'è la percentuale di "anomalie genetiche sconosciute" che stabilisce se l'anomalo sia un umano o un alieno o un ibrido?
Più che altro PRIMA dovresti spiegare perché usi la logica sconosciuto=alieno/ibrido , hai per caso un genoma alieno da confrontare ?

Oltretutto se anche fosse alieno è una brutta notizia per i fan degli alienichemodificanodnaumanoperdivertimento , è in ogni caso SCONOSCIUTO ovvero mai osservato prima , evidentemente hanno fatto un tentativo e poi hanno rinunciato...
Parsifal79
#47 Parsifal79 2018-03-24 09:52
#46 Fabrizio70Citazione:
Più che altro PRIMA dovresti spiegare perché usi la logica sconosciuto=alieno/ibrido , hai per caso un genoma alieno da confrontare ?
e tu hai un genoma alieno da confrontare per ESCLUDERE che non ci abbia niente a che fare, come viene escluso dalla scienza in questo caso?

Citazione:
Oltretutto se anche fosse alieno è una brutta notizia per i fan degli alienichemodificanodnaumanoperdivertimento , è in ogni caso SCONOSCIUTO ovvero mai osservato prima , evidentemente hanno fatto un tentativo e poi hanno rinunciato...
se prendiamo per buono quello che ci dicono gli antichi



direi che occhio e croce ce ne sono 7 MLD di "tentavi" che abitano il pianeta terra
Parsifal79
#48 Parsifal79 2018-03-24 10:04
Fabrizio70Citazione:
quel dato viene dallo studio preliminare
se degli scienziati/università hanno avuto difficoltà a distinguere un feto da un bambino di 8 anni, allora è meglio che cambino mestiere per il bene dell'umanità. :-)
clausneghe
#49 clausneghe 2018-03-24 10:35
Sarà, ma a me quello scheletrino lì mi fa un po schifo... :-?
La mia ipotesi bislacca e controcorrente: E' una scimmietta "feticciata" da uno stregone-sciamano e rimpicciolita con la tecnica della miniaturizzazione delle teste.
Avete mai visto le testine mozzate rimpicciolite dagli Stregoni Indios con il metodo Tsantsa ?

No? Allora adesso vi linko un sitaccio che peggio non si puo. :perculante:

www.cicap.org/n/articolo.php?id=100361
Fabrizio70
#50 Fabrizio70 2018-03-24 11:15
Citazione:
e tu hai un genoma alieno da confrontare per ESCLUDERE che non ci abbia niente a che fare, come viene escluso dalla scienza in questo caso?
Scusa ma non riesco a trovare nello studio la parte in cui ESCLUDONO qualche cosa , l'unico termine che usano è NON MAPPATO e MANCATO ALLINEAMENTO , ritenta che sarai più fortunato ( forse )...

Citazione:
direi che occhio e croce ce ne sono 7 MLD di "tentavi" che abitano il pianeta terra
Oibò , stai dicendo per caso che su un genoma alieno e spacciato per normale è stato trovato il genoma di altri alieni ?

La logica , questa sconosciuta...

Citazione:
se degli scienziati/università hanno avuto difficoltà a distinguere un feto da un bambino di 8 anni, allora è meglio che cambino mestiere per il bene dell'umanità
Ovviamente per te i termini studio preliminare e studio finale hanno lo stesso significato...

en.wikipedia.org/wiki/Bone_age

For most people, their bone age is the same as their biological age but for some individuals, their bone age is a couple years older or younger

*omiss*

Bone age may be significantly advanced in genetic overgrowth syndromes, such as Sotos syndrome, Beckwith-Wiedemann syndrome and Marshall-Smith syndrome.


Nel primo studio non avevano tenuto conto degli studi genici essendo un preliminare ed hanno ritenuto affidabile lo studio dei raggi x , cosa non fattibile con le anomalie presenti venute alla luce successivamente...
Ghilgamesh
#51 Ghilgamesh 2018-03-24 11:47
Citazione:
Scusa ma non riesco a trovare nello studio la parte in cui ESCLUDONO qualche cosa , l'unico termine che usano è NON MAPPATO e MANCATO ALLINEAMENTO , ritenta che sarai più fortunato ( forse )...
Beh, non so dove tu sia andato a carcare, ma direi che basta la prima frase: Citazione:

Il bizzarro scheletro ritrovato mummificato 15 anni fa nel deserto cileno di Atacama - dice l'articolo - appartiene ad un feto umano di sesso femminile
Se io trovo un delfino ma ci scrivo che è un gatto, NON troverai scritto che escludo sia un delfino ... MA di fatto, definendolo "gatto", l'ho escluso!

Questa secondo loro è umana ... vabbè ....

Ma il problema principale rimane che per fare un confronto, dovresti avere dna alieno, non avendolo, serve a poco o niente.


Citazione:
Ovviamente per te i termini studio preliminare e studio finale hanno lo stesso significato...
Si, ma tesoro caro, anche se è uno studio particolare, mica puoi sparare cazzate immani, solo perchè è preliminare!

Dire che quel coso aveva 6/8 anni è decisamente eccessivo ... prima di scriverlo, anche su uno studio preliminare, dovevano pensarci bene .. .o no?
Era preliminare e quindi ce scrivi quello che te pare?
Trovato scheletro di fenice ... ops, era una lepre, scusate, era uno studio preliminare!

E su"
Parsifal79
#52 Parsifal79 2018-03-24 12:08
#50 Fabrizio70Citazione:
Scusa ma non riesco a trovare nello studio la parte in cui ESCLUDONO qualche cosa , l'unico termine che usano è NON MAPPATO e MANCATO ALLINEAMENTO , ritenta che sarai più fortunato
tu che l'hai letto lo studio, mi sai dire se usano il condizionale (che non esclude altro) o l'indicativo (che esclude altro) riferendosi alla natura dell'esserino mutato geneticamente?
Ghilgamesh
#53 Ghilgamesh 2018-03-24 12:43
Citazione:
P.S: E poi prendete una decisione , la scienza è brutta e cattiva ma TUTTI qui dentro la usano , chissà com'è...
E via coi travisamenti!

La "scienza" qui, viene spesso criticata, perchè NON ha nulla di Scientifico!

Come sembra in questo caso ... parlare di una serie di mutazioni sconosciute, più o meno armoniche (lo scheletro non sembra deforme) che riguardano un'umana ... a me sembra una bestialità!
Come per dimostrare sia alieno dovresti confrontarlo con dna alieno (cosa impossibile al momento) ... ANCHE per dire sia umana, dovresti poter trovare qualche mutazione simile ... e qui di dna per il confronto, ne hai! (ne avresti, siamo più di 7 miliardi, MA nessuno ha mai avuto le mutazioni di Atacama ... pensa che sfiga)
INVECE non gli è servito, è sulla terra, camminava a du zampe... era umana!

Quando si vedono usare due pesi e due misure DIVERSI; in genere non è scienza!

E'una cosa brutta e cattiva che alcuni chiamano "scienza" ... ma che di scientifico non ha nulla.
steffo
#54 steffo 2018-03-24 12:45
Approposito di scienza che fa passi da gigante, guarda un po’ qua, nessuno infine è riuscito a portare a termine la missione Lunar X Prize...ma come 40 anni fa sono riusciti a portare uomini sulla Luna, ed ora non riescono a farlo con dei banali velivoli robotizzati...?? Cosa mi sfugge?

www.media.inaf.it/.../amp
Fabrizio70
#55 Fabrizio70 2018-03-24 14:02
Citazione:
tu che l'hai letto lo studio, mi sai dire se usano il condizionale (che non esclude altro) o l'indicativo (che esclude altro) riferendosi alla natura dell'esserino mutato geneticamente?
genome.cshlp.org/.../gr.223693.117.full.pdf+html
RedStark
#56 RedStark 2018-03-24 15:08
Citazione:
La sostanza però non cambia: in Italia il 28% della popolazione è composta di analfabeti funzionali.

Ma cosa significa anzitutto analfabeta funzionale? A differenza dell'analfabeta strutturale, l'analfabeta funzionale sa leggere, scrivere e far di conto, il problema è che non capisce quello che legge o meglio, non ha gli strumenti analitici e critici per avvantaggiarsi di quello che legge, ascolta o apprende, trasformandolo in benzina per il suo agire sociale e la sua attività lavorativa. Insomma non si tratta (solo) di leggere un manuale senza capirlo, ma di non avere gli strumenti adatti a formarsi un'idea propria e originale del mondo circostante e delle sue dinamiche.

Analfabeti funzionali infatti si diventa, ad esempio non sollecitando per molto tempo le competenze acquisite in precedenza, come la lettura, l'informazione, la creatività e lo sviluppo di un pensiero critico generale.

Com'era prevedibile dunque tra le categorie più colpite ci sono pensionati e casalinghe, da sempre tra le categorie lavorative più fragili e a rischio, oppure giovani che non studiano né lavorano. Ma come mai una percentuale così alta in un Paese industrialmente avanzato come il nostro? La risposta la dava sempre De Mauro, oltre 10 anni fa. Il fenomeno infatti deriva sempre da radici sociali ed economiche, ma soprattutto politiche. L'analfabetismo funzionale insomma fa comodo.
Fonte
Ste_
#57 Ste_ 2018-03-24 18:08
Poi iniziare l'articolo con "Il bizzarro scheletro..." la dice tutta.
Non so voi... ma io non ci trovo nulla di bizzarro.
Redazione
#58 Redazione 2018-03-24 19:13


************************************************** **

fefochip
#59 fefochip 2018-03-24 19:38
come umanità siamo arrivati a un punto cosi limite nella stupidità e nella paura che l'evidente viene negato.

erano piu aperti mentalmente nel medioevo, almeno lo avrebbero bollato come un elfo o un demonietto ma certo non gli sarebbe venuto in mente di dire che fosse un uomo normale.

le flottilas? palloni sonda, scuregge fosforescenti di uccelli
i cropcircle? scherzi di burloni, tracce di animali in amore , ecc
le piramidi ? tutto apposto, basta frustare gli schiavi che trasportano i pietroni con cui è costruita

il mistero è un taboo

quando per essere solo un puntino piu saggi basterebbe dire, boh non lo so

Citazione:
la scienza è brutta e cattiva ma TUTTI qui dentro la usano , chissà com'è...
la scienza è la difficile arte del dubbio, non quella della fede

la fede senza il dubbio è follia,
il dubbio senza fede è una maledizione
horselover
#60 horselover 2018-03-24 19:43
il dna è di provenienza extraterrestre, siamo tutti alieni
martin
#61 martin 2018-03-24 20:33
Citazione:
Peccato che solo 5 anni fa questo umanoide avesse solo il 91% del DNA umano, mentre il restante 9% era sconosciuto. E avere il 9% di DNA diverso da noi rende qualunque cosa decisamente non umana.
Massimo, avevo provato a spiegarlo anni fa in una lunga discussione (citata da Sertes): il fatto che il 9% delle sequenze prodotte dal sequenziamento non fosse stato "mappato", non vuol dire che quelle sequenze siano "non umane". Si tratta di percentuali normali nelle tecniche NGS (Next generation sequencing). Te lo dico perché ci lavoro (sulle piante però).
Sertes
#62 Sertes 2018-03-24 22:14
Infatti sbagliavi anche anni fa: il 9% non è "non mappato". E' "non mappato sul genoma umano", cioè "non corrispondente al genoma umano".
Azrael66
#63 Azrael66 2018-03-24 22:41
Citazione:
#59 fefochip
come umanità siamo arrivati a un punto cosi limite nella stupidità e nella paura che l'evidente viene negato. erano piu aperti mentalmente nel medioevo, almeno lo avrebbero bollato come un elfo o un demonietto ma certo non gli sarebbe venuto in mente di dire che fosse un uomo normale. le flottilas? palloni sonda, scuregge fosforescenti di uccelli i cropcircle? scherzi di burloni, tracce di animali in amore , ecc le piramidi ? tutto apposto, basta frustare gli schiavi che trasportano i pietroni con cui è costruita il mistero è un taboo quando per essere solo un puntino piu saggi basterebbe dire, boh non lo so
Quoto il tuo commento con un'immagine:
Fabrizio70
#64 Fabrizio70 2018-03-25 10:03
Citazione:
E' "non mappato sul genoma umano", cioè "non corrispondente al genoma umano".
Anche qui la logica va a farsi benedire a quanto leggo , eppure già lo avevo scritto:

Of those reads, 89.77% were uniquely mapped to the human reference genome with decoy sequence (hs37d5) obtained from the 1000 Genomes Project (The 1000 Genomes Project Consortium 2015), 7.03% were multiply mapped, and 3.20% were unmapped

Andiamo a vedere cosa dice il 1000 Genomes Project :

www.internationalgenome.org/about

The contribution of the 1000 Genomes Project to genomics was summarised in Nature in the issue containing the final publications from the main project.

L'articolo su Nature :

www.nature.com/articles/nature15393

Whereas our first analyses produced high-confidence short-variant calls for 80–85% of the reference genome1, our newest analyses reach ∼96% of the genome using the same metrics, although our ability to accurately capture structural variation remains more limited.

Opsss , la mancata mappatura è addirittura SOTTO la percentuale ritenuta standard , non mi sembra ci sia altro da aggiungere se non :

Although the number of characterized variants has more than doubled relative to phase 1, ∼2.3 million previously described variants are not included in the current analysis; most missing variants were rare or marked as low quality: 1.6 million had frequency (meno del ) 0.5% and may be missing from our current read set, while the remainder were removed by our filtering processes.

Ma davvero pretendete di conoscere tutte le variazioni genetiche ?

Edit: Nota per Massimo , quando si usa il carattere freccia sx ( in questo caso nel senso di minore ) postando il commento ha tagliato tutta la parte successiva , per fortuna era poca roba...
Ghilgamesh
#65 Ghilgamesh 2018-03-25 11:16
Citazione:
Anche qui la logica va a farsi benedire a quanto leggo
Te capisco ... io ho letto che quel coso è umano! ^__^
Shavo
#66 Shavo 2018-03-25 11:38
Questo mostriciattolo è diventato oggetto di morbosità, neanche così meritata.. la pecora Dolly risale a quanti anni prima? Le origini mitologiche di mostri da laboratorio risalgono a inizio '800 con Frankenstein, nel frattempo chissà quanti gorilla han provato a incrociare con esseri umani... e chissà quanti scarti buttati. Roba da far sfigurare anche i famigerati scienziati pazzi nazisti. Ma uno scarto non si sotterra: lo si elimina. Questo era sottoterra.

Citazione:
Il piccolo era avvolto da un panno bianco legato da un nastro viola
complottisticamente interessanti, sepoltura e colori.
martin
#67 martin 2018-03-25 16:23
Citazione:
Infatti sbagliavi anche anni fa: il 9% non è "non mappato". E' "non mappato sul genoma umano", cioè "non corrispondente al genoma umano".
Sertes, senza rendertene conto dici quel che dico io... se in una sequenza ci sono errori (dovuti al metodo di sequenziamento) questa sequenza non corrisponderà al genoma umano (non mappa sulla sequenza umana di riferimento) a causa di questi errori, ma ciò non significa che questa sequenza provenga da un altra specie... quindi non è una sequenza "non umana", è solo una sequenza errata, e solo per motivi tecnici.
Sertes
#68 Sertes 2018-03-25 16:25
Citazione martin:
Sertes, senza rendertene conto dici quel che dico io... se in una sequenza ci sono errori (dovuti al metodo di sequenziamento) questa sequenza non corrisponderà al genoma umano (non mappa sulla sequenza umana di riferimento) a causa di questi errori, ma ciò non significa che questa sequenza provenga da un altra specie... quindi non è una sequenza "non umana", è solo una sequenza errata, e solo per motivi tecnici.

Tutt'altro, significa che il 9% del DNA di Ata non corrisponde al DNA umano.
Errori non ce ne sono: hanno ripetuto i test 3 volte, e 3 volte è uscito lo stesso risultato.
Non si sa cos'è, ma si sa che non è umano (e hanno escluso anche che sia un primate)
martin
#69 martin 2018-03-25 18:57
Sertes non vuoi capire, non c'è nulla da fare, ma non è grave... solo un dispiacere notare l'assenza di scetticismo.
Ghilgamesh
#70 Ghilgamesh 2018-03-25 21:00
Citazione:
Sertes non vuoi capire, non c'è nulla da fare, ma non è grave... solo un dispiacere notare l'assenza di scetticismo.
Mmm ... tu stai dicendo che quel coso è umano ... ti assicuro che di scetticismo a riguardo, ce n'è tanto! ^__^
Decalagon
#71 Decalagon 2018-03-25 21:44
Citazione:
Sertes non vuoi capire, non c'è nulla da fare, ma non è grave... solo un dispiacere notare l'assenza di scetticismo.
A me dispiace notare come un 9% di DNA non umano possa far sostenere alle persone che quella mummia è di un feto umano.
ahmbar
#72 ahmbar 2018-03-26 03:28
rDa due giorni sto cercando di postare questo commento...e' quasi diventato obsoleto
Qualcun'altro ha avuto problemi simili?


RedStark, e' possibile sapere il motivo per cui hai postato la definizione di "analfabeta funzionale"?
Il riferimento a chi sarebbe rivolto?
ahmbar
#73 ahmbar 2018-03-26 03:32
Fabrizio70
Citazione:
Nel primo studio non avevano tenuto conto degli studi genici essendo un preliminare ed hanno ritenuto affidabile lo studio dei raggi x , cosa non fattibile con le anomalie presenti venute alla luce successivamente...
Puo' essere che mi ricordi male, ma le anomalie genetiche erano state ricercate (ed escluse) anche nel primo studio

Non riesco a fare post di piu' di una riga sorry
ahmbar
#74 ahmbar 2018-03-26 03:34
Da quanto leggo (Given the size of the specimen and the severity of the mutations described above, it seems likely the specimen was a preterm birth.) siamo tornati alle supposizioni per giustificare cio' che il laboratorio aveva inizialmente scartato (anomalie genetiche)
Heisenberg
#75 Heisenberg 2018-03-26 06:31
@ahmbar: per rispondere alla tua ultima domanda, riporto un paio frasi piuttosto significative dal report preliminare di Nolan:

"Preliminary results demonstrate no statistically relevant alterations of genes encoding proteins commonly associated with known genes for primordial dwarfism or other forms of dwarfism. Therefore, if there is a genetic basis for the symptoms observed in the
specimen the casual mutation(s) are not apparent at this level of resolution and at this stage of the analysis."

"This report is not a formal conclusion on the nature of the mutations or the underlying cause of the disorder in this human specimen.

In merito al 9% di DNA non umano, il report preliminare affermava che "The presence of ~9% “unmatched” DNA should not be interpreted to represent anything unusual about the specimen itself", ma vedo che qui sono presenti molti più luminari ed esperti genetisti che invece bollano come estremamente significativo ed inusuale tale "mismatching".
Sertes
#76 Sertes 2018-03-26 09:54
Ma elementi nuovi ne avete, per aver riaperto il caso?

Riassumo i fatti a com'erano noti 3 anni fa: stiamo parlando di un essere che è stato vivo, che all'epoca del decesso aveva 6-8 anni d'età ed era alto 15 cm senza essere affetto da invecchiameto precoce (progeria), che ha 10 costole invece che le 12 degli umani, che ha una cresta ossea invece che i denti, che ha articolazioni come gli insetti invece che ginocchia, e che ha quattro ossa craniali invece che sei degli umani, che ha il 91% del DNA in comune con gli umani e il 9% del DNA non in comune con gli umani, esito di 3 analisi fatte da tecnici specialisti con i miglori apparati del mondo.

Chiariti i fatti, ora raccontateci nuovi fatti oppure la vostra opinione (ricordando però che le opinioni non contano un cazzo di niente. La scienza non è democratica, e i fatti non si decidono per quantità di opinioni a favore o contrarie)
Fabrizio70
#77 Fabrizio70 2018-03-26 10:04
Citazione:
Ma elementi nuovi ne avete, per aver riaperto il caso?
Casomai ti fosse sfuggito lo riposto per la terza volta:

genome.cshlp.org/.../gr.223693.117.full.pdf+html

Citazione:
Riassumo i fatti a com'erano noti 3 anni fa:
Basati su un report preliminare , quello sopra è quello definitivo , se le conclusioni non ti piacciono spiega perché (ricordando però che le opinioni non contano un cazzo di niente. La scienza non è democratica, e i fatti non si decidono per quantità di opinioni a favore o contrarie)Cit.
Ghilgamesh
#78 Ghilgamesh 2018-03-26 10:23
Si Fabbri ... ma sarebbe anche il caso che ci dica tu, COME dei "luminari" possano aver "ipotizzato" che un FETO avesse in realtà 6/8 anni?

O che avesse una cresta ossea al posto dei denti?

O che avesse articolazioni da insetto?

E su!

Che se quel coso è alieno (o mezzo) il motivo per "ritrattare" è comprensibile ... ma se fosse un normalizzimo feto con mutazioni, il cretino (altro termine non c'è) che se ne fosse uscito con "quando è morto aveva 6/8 anni", non andava quantomeno radiato?
Non gli dovevano stracciare la laurea per manifesta incapacità mentale?

Invece non è successo nulla ... anzi, gente come te normalizza una cosa, che normale NON E'!

Era uno studio preliminare ... che importa se in quello "studio" c'erano puttanate sesquipedali, che a confronto la bibbia è il teorema di Pitagora!


Nel mio studio preliminare l'acqua bolle a 23 gradi ... poi magari l'aggiusto ^__^
Fabrizio70
#79 Fabrizio70 2018-03-26 10:33
le opinioni non contano un cazzo di niente
Sertes
#80 Sertes 2018-03-26 10:42
Allora raccontaci i fatti, invece che mettere un link.
martin
#81 martin 2018-03-26 10:55
Dato che vi solletica tanto quel 9%, sappiate che tutti gli organismi viventi sulla terra, se analizzati con stesse tecniche risulterebbero alieni, perché in tutti si troverebbe una percentuale variabile di DNA non canino, non felino, non murino, ecc... ah, piante incluse...

Per esempio, ma banana viene da Marte o giù di lì. Ecco quanto scrivono questi scienziati nella loro pubblicazione:

This resulted in 600 million single raw reads (100 bp) of which 94.6% passed Illumina quality filtering (Table 1). 79.6% of the high quality reads mapped to the M. acuminata reference genome, with about 85% of them aligning to a single location.

Siamo quindi ad oltre il 20 di genoma "non banano"... pensateci quando mangiate questo frutto tropicale, state mangiando un alieno!


www.nature.com/articles/srep22583
Fabrizio70
#82 Fabrizio70 2018-03-26 10:56
Citazione:
Allora raccontaci i fatti, invece che mettere un link.
Già fatto , post #42 #46 e #64 , buona lettura..
Ghilgamesh
#83 Ghilgamesh 2018-03-26 11:14
Scusa Fabbrì, ma il tuo post 46 non dice nulla ...

Citazione:

As represented by a specialist in pediatric human bone and growth disorders, the 6 inch specimen is a human that was likely 6-8 years of age at the time of death (age based on epiphyseal plate X- Ray density standards).

Lo studio finale dice altro:

Given the size of the specimen and the severity of the mutations described above, it seems likely the specimen was a preterm birth.
Ora, tralasciando il fatto che sia stato seppellito (cosa che non facciamo neanche nella civilissima società moderna) e che, se non ricordo male, aveva mangiato ... il punto fondamentale è che nessuno, tranne un malato di mente, se ne uscirebbe, NEMMENO in uno studio preliminare, dicendo che quel coso che sta in una mano aveva 6/8 anni, senza una qualche base SOLIDA su cui affermarlo!
Sbaglio?

E' una "opinione" o un fatto?!

Perchè io sono abbastanza certo che nessuna persona sana di mente potrebbe dire una cosa del genere ... tu?

Soprattutto un presunto luminare ... visto che nel mondo reale, per una stronzata del genere, ti bruci la carriera!

Sai com'è ... un pediatra che scambia un feto per un bambino di 6/8 anni ... non so se ce lo porterei mi fijio! ^__^
Parsifal79
#84 Parsifal79 2018-03-26 11:25
mutato:



normale:



mah! :roll:
Fabrizio70
#85 Fabrizio70 2018-03-26 11:38
Citazione:
Dato che vi solletica tanto quel 9%
Giusto per essere precisi...

Of those reads, 89.77% were uniquely mapped to the human reference genome with decoy sequence (hs37d5) obtained from the 1000 Genomes Project (The 1000 Genomes Project Consortium 2015), 7.03% were multiply mapped, and 3.20% were unmapped
Decalagon
#86 Decalagon 2018-03-26 11:40
Citazione:
Dato che vi solletica tanto quel 9%, sappiate che tutti gli organismi viventi sulla terra, se analizzati con stesse tecniche risulterebbero alieni, perché in tutti si troverebbe una percentuale variabile di DNA non canino, non felino, non murino, ecc... ah, piante incluse...
Mi fai vedere l'analisi del DNA di un qualsiasi altro feto umano che risulti avere solo un 91% di geni in comune con la specie umana?
Fabrizio70
#87 Fabrizio70 2018-03-26 11:45
Citazione:
E' una "opinione" o un fatto?!
Non sai distinguere un'opinione da un fatto e vuoi discutere su un forum di adulti ?

Torna a cuccia...
Fabrizio70
#88 Fabrizio70 2018-03-26 11:51
Citazione:
Mi fai vedere l'analisi del DNA di un qualsiasi altro feto umano che risulti avere solo un 91% di geni in comune con la specie umana?
en.wikipedia.org/wiki/Whole_genome_sequencing

As of 2017 there were no complete genomes for any mammals, including humans.Between 4% to 9% of the human genome, mostly satellite DNA, had not been sequenced

Praticamente tutti...
Decalagon
#89 Decalagon 2018-03-26 11:56
Citazione:
Praticamente tutti...
Ah ah ah ah! :-)

"letto e debunkato"
Fabrizio70
#90 Fabrizio70 2018-03-26 12:02
statnews.com/.../human-genome-not-fully-sequenced


The feat made headlines around the world: “Scientists Say Human Genome is Complete,” the New York Times announced in 2003. “The Human Genome,” the journals Science and Nature said in identical ta-dah cover lines unveiling the historic achievement.

There was one little problem.


Bravo , continua a credere al New York Time...
Fabrizio70
#91 Fabrizio70 2018-03-26 12:07
Poi cominciamo con il citare i dati veri , non numeri alla membro di segugio...

Of those reads, 89.77% were uniquely mapped to the human reference genome with decoy sequence (hs37d5) obtained from the 1000 Genomes Project (The 1000 Genomes Project Consortium 2015), 7.03% were multiply mapped, and 3.20% were unmapped

I non mappati sono il 3,2 %...
martin
#92 martin 2018-03-26 12:18
Fabrizio, ma quel 3,2 "non umano" percento da dove viene? Intendo da quale galassia?
Fabrizio70
#93 Fabrizio70 2018-03-26 12:31
Non lo so però in effetti ho trovato un'alieno...

www.nature.com/articles/990031

Here we report the first sequencing landmark of the human genome project, the operationally complete sequence of the euchromatic portion of a human chromosome.

Qui uno studio con il 100% del DNA non mappato , accidenti se non è alieno...
Sertes
#94 Sertes 2018-03-26 12:33
Ora Fabrizio70 non rimane che spiegare, dato che la mappa umana è precisa al 96,8% perchè il piccolo umano non corrisponde al 96,8% invece che al 91%
Ghilgamesh
#95 Ghilgamesh 2018-03-26 12:44
Citazione:
Non sai distinguere un'opinione da un fatto e vuoi discutere su un forum di adulti ?

Torna a cuccia...
In realtà io si (se continui la lettura, tipo la riga dopo la parte che hai quotato, la mia risposta c'è!) ... per questo chiedevo a te ... e la tua NON risposta, dice già tanto! ^__^


FATTO: un pediatra ha STABILITO (non ipotizzato!) nell'analisi preliminare che un esserino di 15 centimetri, avesse 6/8 anni.
FATTO: l'esserino si è poi rivelato essere un feto umano con, cito da wiki " I suoi denti erano duri e affilati, il corpo era squamoso e scuro, coperto di tartaro"

Tartaro? Tartaro?!
Un feto?!
Morto prematuro o subito dopo la nascita, col tartaro?!

Appena nato l'hanno riempito di caramelle ed è morto di indigestione?

IN più era "deforme", pieno di mutazioni ... quindi hanno pensato bene di prendere questo "feto" e seppellirlo ... quando non mi risultano altri feti normali seppelliti con gli stessi onori ... ne ora, ne tantomeno in Cile in quel periodo ... ma puoi smentirmi se credi dicendoci l'elenco delle ummie di feti che ti risultano ... puoi espandere la ricerca dal cile al mondo, se preferisci ...

FATTO: (non verificato, ma sarei disposto a scommetterci la casa) il pediatra in questione, non è stato radiato e continua a lavorare, nonostante l'evidente baggianata affermata.


Alcuni di questi "fatti" cozzano con la logica ... riesci a ordinare le cose in modo che abbiano un senso?

Che se quello è alieno (o mezzo alieno) come penso io e se quelli che comandano sono della stessa specie, come penso io ... ALLORA questi comportamenti sono "normali" e spiegabilissimi.

Come quando tirarono fuori l'evidente cazzata dei fuochi delle piattaforme petrolifere per giustificare gli ufo messicani ... l'esercito Messicano chiede aiuto per capire cosa sono delle cose che non si spiegano ... allora gli fanno notare che sono dei cretini, bastava ci ripassassero e si sarebbero accorti di avere gli stessi segnali radar, visto che provenivano dalla sottostante piattaforma petrolifera, fissa!
E ovviamente i messicani zitti!
E il pirla che non si è accorto che passando di li, c'ha sempre gli stessi valori, e che li ha visti in movimento invece che fissi ... ovviamente pilota ancora un caccia!

Anche qui i "fatti" fanno a pugni con la logica ... tranne se li inquadri nel contesto che ho precedentemente descritto.
martin
#96 martin 2018-03-26 12:46
Sertes e le banane? Nelle tre varietà, con 6 campioni ciascuna, il 20% delle sequenze non mappa, quindi si tratta di DNA non banano... secondo la tua interpretazione che esclude la possibilità di errori tecnici...

Scusa, ma mi sembra più facile la spiegazione che il DNA sequenziato non provenga dal feto/alieno, ma ci sia stata una manipolazione del campione... perché quegli scienziati che vogliono "debunkare" un reperto alieno dovrebero pubblicare risultati che lascino dubbi ai loro colleghi che non appartengono al complotto?
Fabrizio70
#97 Fabrizio70 2018-03-26 12:56
7.03% were multiply mapped

Non è che non corrispondono , hanno corrispondenze multiple (sia umane sia altre specie), questo dato mancava nel report preliminare , ecco da dove è nata la confusione.
martin
#98 martin 2018-03-26 13:18
Fabrizio credo che intendano piuttosto che il 7.03% delle sequenze mappasse in più di una zona del genoma di riferimento... cosa normale visto che nel genoma umano ci sono sequenze ripetute.
Quindi si tratta di sequenze umane che non possono essere assegnate in maniera non equivoca ad una sola zona del genoma.
OrtVonAllen
#99 OrtVonAllen 2018-03-26 13:29
Sembra comico, ma con una premessa, si riuscirà a dimostrare il contrario di tutto, tecnicamente questo COSO è fallace..poi boh guidava UFO?
PEDALA..prima di un'interpretazione...
Sertes
#100 Sertes 2018-03-26 13:31
Fabrizio70, se e quando vuoi al post 94 c'è una domanda per te.
martin
#101 martin 2018-03-26 13:40
Sertes il problema non è la domanda, ma le risposte che sei disposto a non accettare pur di non ammettere di avere torto.
Ti ho fornito la spiegazione, con un esempio... anche se ovviamente il livello di perfezionamento del genoma del banano è inferiore a quello dell'Homo sapiens.

Fabrizio ti ha già risposto nel post 97...

Ma tanto peggio per i fatti.
Sertes
#102 Sertes 2018-03-26 13:47
Citazione martin:
Sertes il problema non è la domanda, ma le risposte che sei disposto a non accettare pur di non ammettere di avere torto.

Allora di che ti preoccupi? Se il problema sono io, tu puoi stare sereno.

- - -

Fabrizio70, dato che la mappa umana è precisa al 96,8% perchè il piccolo umano non corrisponde al 96,8% invece che al 91% ?
martin
#103 martin 2018-03-26 13:53
Citazione:
Allora di che ti preoccupi? Se il problema sono io, tu puoi stare sereno.
Se si è in un contesto dialettico (un forum) il problema non è la mia preocupazione... anche perché sarei sereno anche se difendessi il "miracolo" di San Gennaro...
Ghilgamesh
#104 Ghilgamesh 2018-03-26 13:54
Citazione:
il problema non è la domanda, ma le risposte che sei disposto a non accettare pur di non ammettere di avere torto.
Disse quello che ha ignorato bellamente un post in cui si fa capire che il problema, NON è l'analisi del dna!

Come detto nelle precedenti discussioni, come alla fine sono arrivati ad ammettere perfino "gli scettici" ... l'unico modo per dimostrare che quel coso è alieno, con un'analisi del DNA ... è confrontarlo con DNA alieno!
Cosa al momento impossibile.

Sarebbe carino però se ci spiegassi come poteva un FETO avere del TARTARO?
O come un pediatra possa aver cannato l'età di un corpo, giusto di quei 6/8 anni? (e come spiegazione "era il rapporto preliminare", fa un pò ridere! Non parliamo di un centenario che invece aveva 92 anni ... questo s'è sbagliato da 0 a 6 anni!)
O come mai un feto deforme sia stato seppellito con tutti gli onori, considerando che nella storia, altri casi, non mi risultano ...

O come mai questo "feto" avesse questa quantità spropositata di mutazioni armoniche, altro caso unico nella storia ... ci sono bambini o feti deformi, soprattutto a causa delle radiazioni, MA hanno deformità diffuse e "disorganizzate", gobba, un lato più corto, uno più grosso ... mutazioni simmetriche e così particolari, come le articolazioni da altre specie, non mi risultano ... puoi smentirmi?

Perchè sembra vi stiate attaccando all'esame del DNA con tutte le forze, ma di cose da spiegare ce ne sono parecchie ...
Shavo
#105 Shavo 2018-03-26 14:06
Io continuo a ritenere più interessante il ritrovamento dell'homunculus, che il suo aspetto. Chi lo avvolse in un panno bianco? Chi lo legò con un nastro viola? perchè seppellirlo nei pressi di una chiesa? E' stato così facile ripescarlo? Si sarebbe potuto riesumare un qualsiasi altro cadavere con altrettanta facilità? oppure l'homunculus era sepolto alla buona? Fu un incidente mi è parso di capire... Chi l'ha trovato era uno dei comuni tombaroli che turbano il sonno degli archeologi sudamericani o stava cercando altro?
Fabrizio70
#106 Fabrizio70 2018-03-26 14:41
Citazione:
Fabrizio70, se e quando vuoi al post 94 c'è una domanda per te.
Se ogni tanto non refreshi la pagina non vedi le risposte...

Citazione:
#97 Fabrizio70 2018-03-26 12:56
7.03% were multiply mapped

Non è che non corrispondono , hanno corrispondenze multiple (sia umane sia altre specie), questo dato mancava nel report preliminare , ecco da dove è nata la confusione.
A cui si è aggiunta la precisazione di martin...

Citazione:
#98 martin 2018-03-26 13:18

Fabrizio credo che intendano piuttosto che il 7.03% delle sequenze mappasse in più di una zona del genoma di riferimento... cosa normale visto che nel genoma umano ci sono sequenze ripetute.
Sertes
#107 Sertes 2018-03-26 14:54
Mi dispiace Fabrizio, sei troppo criptico e reticente nelle tue risposte, che non sono mai relative alle domande che ti vengono fatte.
Cercherò da solo.
Grazie lo stesso.
mabel
#108 mabel 2018-03-26 15:51
Ho letto con molta attenzione la discussione fatta da Parsifal79 e Fabrizio70.
Devo ammettere che è interessante notare le due posizioni opposte.
C'è però da sottolineare una differenza importante che determina il comportamento da debunker.
Infatti Fabrizio70 tronfio ci riporta dati (dei soliti usa-canaglia) nei quali verrebbe dimostrato inconfutabilmente
che è proprio vero quello che dicono quei dati...
Insomma, basta col cercare di trovare sempre un fondo di complottismo!
Insomma, si deve credere ad occhi chiusi che quello è un feto perchè ce lo dice lo "studio scientifico".
Insomma, parla la scienza! NO????
E allora ecco tutto quanto il bla bla bla bla......
Peccato però che se fai vedere per la prima volta a chiunque, ribadisco chiunque, la foto di quell'esserino
tutti quanti, ribadisco tutti quanti, penserebbero che non è un essere umano e che assomiglia ad un alieno (guarda caso).
Perchè l'impressione che si ha è quella giusta! Perchè il cervello NON lo identifica automaticamente come un essere umano
bensì come un essere NON umano!
Il fatto di tirare fuori documenti su documenti, frasi su frasi, principi su principi, non serve proprio a nulla.
Anzi, serve solo ad una cosa....
ovvero debunkerare un fatto palesemente dimostrato come lo può fare una foto o un filmato.
Ma anche nelle foto e nei filmati, come è stato dimostrato svariate volte, ci sarà sempre qualcuno che dirà che non è vero!
Chissà perchè, forse perchè quelle persone vengono pagate per debunkerare o, peggio, perchè cercano un momento di celebrità e attenzione per puro istinto e problema di manie persecutorie o di solitudine intellettuale....
Poche balle, l'immagine di quell'esserino dimostra inequivocabilmente che si tratta di un essere NON umano
E non è questione che la penso in questo modo o che tu creda a quei documenti, lo dimostrano le immagini a prescindere!
martin
#109 martin 2018-03-26 16:06
Citazione:
Disse quello che ha ignorato bellamente un post in cui si fa capire che il problema, NON è l'analisi del dna!
Ma di quello soltanto sto parlando, ossia della pubblicazione recente delle nuove analisi... del resto non ne so nulla, non sono un anatomista umano, solo un biologo molecolare che nelle analisi del DNA ci lavora da qualche decennio e che conosce le tecniche dette NGS (Sequenziamento di nuova generazione) perché ci lavora.

A me che il "cosino" sia venuto da un sistema solare o meno non interessa nulla. Se i risultati pubblicati sono fatti a partire dal materiale corretto, per me significa senza ombra di dubbio che il reperto è umano.
Potrei anche aggiungere che sarebbe strano una sopravvivenza così lunga (si parla di numerose settimane) per un ibrido tra due specie differenti in cui uno dei genomi avesse contribuito per il solo 9%... ma queste sarebbero riflessioni da farsi se si trattasse di un ibrido acclarato tra uomo e alta specie, tipo lucertola o bradipo... ma non è il caso in questione.

Non ho alcuna velleità di debunkare alcunché... sono scettico per natura e per deformazione professionale, scettico qualunque sia la fonte dell'informazione.
martin
#110 martin 2018-03-26 16:19
Citazione:
Infatti Fabrizio70 tronfio ci riporta dati (dei soliti usa-canaglia) nei quali verrebbe dimostrato inconfutabilmente che è proprio vero quello che dicono quei dati...
La scienza è internazionale... lo studio (il manoscritto) prima di essere pubblicato è stato visionato da almeno due ricercatori anonimi e probabilmente non statunitensi che possono accettare o rifiutarne la pubblicazione.

Citazione:
Insomma, si deve credere ad occhi chiusi che quello è un feto perchè ce lo dice lo "studio scientifico".
C'è il prete a cui credere, uno studio scientifico non prevede l'"uso" della Fede... si tratta di dati verificabili e di esperienze ripetibili. Si usano solo razionalità e conoscenze pregresse.

Citazione:
Peccato però che se fai vedere per la prima volta a chiunque, ribadisco chiunque, la foto di quell'esserino tutti quanti, ribadisco tutti quanti, penserebbero che non è un essere umano e che assomiglia ad un alieno (guarda caso).
Non ti auguro di dover visitare i centri dove sopravvivono alcuni esseri umani, con madre e padre accertati ma a cui il "destino" a riservato malformazioni indicibili... puoi però trovare facilmente immagini di animali malformati decisamente "alieni".
Tra l'altro la bestiola nella prima immagine è venerata come divinità...






Infine, non avendo mai frequentato alieni, la tua frase
Citazione:
che assomiglia ad un alieno (guarda caso).
Ghilgamesh
#111 Ghilgamesh 2018-03-26 16:25
Citazione:
solo un biologo molecolare che nelle analisi del DNA ci lavora da qualche decennio e che conosce le tecniche dette NGS (Sequenziamento di nuova generazione) perché ci lavora.
Quindi, tu che ci lavori, puoi confermarmi che l'unico modo per dimostrare che quel coso ha dna alieno, sarebbe confrontarlo con del dna alieno?

Citazione:
Potrei anche aggiungere che sarebbe strano una sopravvivenza così lunga (si parla di numerose settimane) per un ibrido tra due specie differenti in cui uno dei genomi avesse contribuito per il solo 9%... ma queste sarebbero riflessioni da farsi se si trattasse di un ibrido acclarato tra uomo e alta specie, tipo lucertola o bradipo... ma non è il caso in questione.
E' strana anche per me una sopravvivenza lunga di un essere umano di 15 centimetri ... però ho solo esposto alcuni fatti (quelli che secondo Fabri non saprei distinguere ^__^) ... quel'esserino, aveva il TARTARO!
Era PIENO di tartaro!
Questo mi fa pensare (e probabilmente anche al primo pediatra) che sia campato a lungo ... e un essere di 15 centimetri campato a lungo ... perdonami, puoi portarmi le analisi del dna che ti pare, MA per me NON è umano!
Ghilgamesh
#112 Ghilgamesh 2018-03-26 16:53
Citazione:
La scienza è internazionale... lo studio (il manoscritto) prima di essere pubblicato è stato visionato da almeno due ricercatori anonimi e probabilmente non statunitensi che possono accettare o rifiutarne la pubblicazione.
Si, ma a onor del vero, dovresti dire che NON devono verificare ... basta che le cose scritte non presentino errori grossolani.

Citazione:
C'è il prete a cui credere, uno studio scientifico non prevede l'"uso" della Fede... si tratta di dati verificabili e di esperienze ripetibili. Si usano solo razionalità e conoscenze pregresse.
Si, ma la Scienza usa anche farsi domande ...
Tipo quelle su come poss un esserino di 15 centimetri a 6 anni, essere umano.
O come possa qualcuno affermare "era umano" SE TUTTO il dna non è stato ancora ben compreso (quale parte e perchè, gli ha dato diverse costole, articolazioni, placche craniali etc) ... e quello era un esserino di 15 centimetri di 6 anni!
O come possa un feto aver sviluppato il tartaro ... SE di feto vogliamo parlare.

Quindi perdonami, ma per ora, NON potendo realmente fare analisi del dna dell'esserino e dovendo FIDARCI di uno studio fatto da altri ... che comunque NON ha trovato riscontri totali sul dna umano ... da scettico, non posso chiamarlo "umano"

p.s. Le mutazioni degli animali, curiosamente, tranne (forse, non si vede intero) il primo, che viene anche venerato ... sono asimmetriche e NESSUNO presenta articolazioni di altre specie ... e aggiungo, che casi simili, sono oggi tristemente frequenti a causa delle radiazioni, una volta lo erano molto meno.

Quindi se vogliamo parlare di scienza, quel coso, rimane una SINGOLARITA' piuttosto insolita ... poi se vogliamo dire che era umano ... apposto, ma almeno non accusiamo gli altri di non voler vedere ...
Redazione
#113 Redazione 2018-03-26 17:08
MABEL: Citazione:
C'è però da sottolineare una differenza importante che determina il comportamento da debunker. Infatti Fabrizio70 tronfio ci riporta dati (dei soliti usa-canaglia) nei quali verrebbe dimostrato inconfutabilmente che è proprio vero quello che dicono quei dati...
Di Fabrizio puoi dire di tutto, ma non certo che è un debunker. Se conoscessi un pò meglio la sua stoiria su LC avresti evitato di dire una stupidaggine del genere.

In futuro evita, perfavore.
afabbri73
#114 afabbri73 2018-03-26 17:43
C'è un piccolo particolare da non sottovalutare: di tutte le specie animali esistenti sul pianeta terra, l'uomo ne conosce circa il 14% di quelle che vivono sulla terra ferma, e circa il 9% di quelle che vivono in ambiente marino (dati 2011). Prima di considerare una forma di vita "extraterrestre" penso sarebbe opportuno conoscere tutte le forme di vita che abitano su questo pianeta. Magari i puffi esistono realmente, chi lo sa? Si prenderebbe per il culo chi ci crede, nonostante esista un 86% di possibilità che dovrebbe far desistere chiunque dal farlo.
Ghilgamesh
#115 Ghilgamesh 2018-03-26 17:55
Citazione:
C'è un piccolo particolare da non sottovalutare: di tutte le specie animali esistenti sul pianeta terra, l'uomo ne conosce circa il 14% di quelle che vivono sulla terra ferma, e circa il 9% di quelle che vivono in ambiente marino (dati 2011
Si, ma capisci che la "scienza" quando vengono sparate cazzate di questa portata, perde un pò di valore?

Ma COME l'hanno calcolate le specie che NON CONOSCONO?

Al limite hanno fatto una stima ... e la stragrande maggioranza riguarda insetti (per la terra ferma) ... quando sento affermazioni così lapidarie su cose che si IGNORANO, a me si accappona la pelle ...

E comunque si, ovvio che la specie sconosciuta fosse da prendere in considerazione ... ma è umana! ^__^
afabbri73
#116 afabbri73 2018-03-26 18:17
Come le hanno calcolate? Sulla terra penso siano passate circa 110 miliardi di persone in 200 mila anni, circa il 12/15% siamo noi vivi e vegeti. Le specie stimate sono circa 10 milioni, catalogate manco un 10%. 110 miliardi di persone possono aver riportato testimonianze e segnalazioni che prima non potevano essere catalogate: la prima foto risale al 1826. In base ai ritrovamenti fossili e alle evoluzioni di alcune specie, si possono creare altre stime. Ci sono molti modi per stimare un quantitativo X di specie. Ovvio che sono stime approssimative.... quindi potrebbero essere anche in difetto.
martin
#117 martin 2018-03-26 18:20
Citazione:
Quindi, tu che ci lavori, puoi confermarmi che l'unico modo per dimostrare che quel coso ha dna alieno, sarebbe confrontarlo con del dna alieno?
Non è l'unico modo, perché non c'è nessun modo possibile: è solo possibile comparare con qualcosa che conosco e di cui ho le informazioni. Per esempio non posso comparare il DNA non mappato con quello di un bradipo o di un lama se il genoma di queste specie non è stato sequenziato.
Poi cosa intendi per alieno? un essere proveniente da un luogo che non è la terra? Perché mai queso ipotetico essere dovrebbe avere il DNA? L'uso del DNA è il frutto dell'evoluzione primordiale della vita sulla Terra. Potrebbe avere un ssitema di conservazione dell'informazione relativa allo sviluppo basato su un altro tipo di molecola... al limite, neppure basata sul carbonio.



Citazione:
Si, ma a onor del vero, dovresti dire che NON devono verificare ... basta che le cose scritte non presentino errori grossolani.
No, ti assicuro che possono rifiutare la pubblicazione di uno studio per altre ragioni, come l'uso di metodi inappropriati o obsoleti, per una interpretazione non rigorosa dei risultati ecc. Mi è capitato più volte di farlo e una volta di subirlo... anche se nel secondo caso ho poi contestato l'avviso del revisore che era critico per incompetenza (ma questa è un'altra storia).

Citazione:
Quindi perdonami, ma per ora, NON potendo realmente fare analisi del dna dell'esserino e dovendo FIDARCI di uno studio fatto da altri ... che comunque NON ha trovato riscontri totali sul dna umano ... da scettico, non posso chiamarlo "umano"
Le analisi possono essere fatte invece, tant'è che poi ci hanno scritto un manoscritto che è stato pubblicato.
Cosa intendi per " SE TUTTO il dna non è stato ancora ben compreso"?
Non si tratta di interpretare il DNA (tutto o in parte) o di trovarvi le parti che codificano per geni o regioni regolatrici dell'espressioni, ma solo di comparare la sequenza di riferimento con quello ottenute sul campione. Questa sequenza è stabile (fisicamente) e viene trasmessa di generazione in generazione in tutti gli esseri viventi. Un certo livello di variabilità è presente, ma questa è di piccola entità, soprattutto nelle sequenze che codificano per i geni.
Come spiegato a ripetizione e dimostrato mostrando uno studio sul banano (che è un'erba, gigante, ma un'erba), percentuali variabili di sequenze non mappate sono normali, e questo per motivi tecnici ma anche biologici (qualità della sequenza di riferimento, distanza genetica tra il campione e detta sequenza ecc.

Sugli altri aspetti (anomalie morfologiche) non mi esprimo perché, come detto, non sono un anatomista e non sono competente. Ma con il buon senso, vedere un mammifero con un solo occhio mi fa pensare che gli scherzi della natura (mutazione fenotipiche) possono andare molto lontani.
martin
#118 martin 2018-03-26 18:22
afabbri73 hai ragione, ma le specie non conosciut sono in gran parte artropodi e non mammiferi chiaramente appartenenti ai Primati. Ora nel luogo in cui è stato effettuato il ritrovamento, l'unico primate che si suppone ci viva, è Homo sapiens.
Ghilgamesh
#119 Ghilgamesh 2018-03-26 18:46
Citazione:
Non è l'unico modo, perché non c'è nessun modo possibile
Azz, manco uno?!
In realtà intendevo proprio quello che hai detto, l'unico modo di stabilire sia un alieno, sarebbe di confrontarlo con altro dna alieno già mappato ... QUINDI è ovvio che non è questa la strada da seguire per stabilire se sia alieno o meno.

Citazione:
No, ti assicuro che possono rifiutare la pubblicazione di uno studio per altre ragioni,
Il punto su cui volevo la conferma è sul NON obbligo di verifica ... e sembra avessi raione, se propongo un metodo hi tech e faccio due calcoli giusti, poi magari tutto il rapporto è falso, MA viene pubblicato.

Citazione:
Ma con il buon senso, vedere un mammifero con un solo occhio mi fa pensare che gli scherzi della natura (mutazione fenotipiche) possono andare molto lontani.
Un mammifero con un solo occhio invece di due, è una cosa ... un mammifero con un occhio di mosca l'hai mai visto?
O un gatto con le ali da aquila?

Perchè qui parliamo di un umano con le articolazioni da insetto!

A me il buon senso dice che, banalmente, non è umano.

Hai fatto l'esempio del banano... ecco, se vedessi arance uscir fuori da un banano, primo mi farei delle domande ... e secondo non lo chiamerei semplicemente banano... a prescindere da quante analisi del dna potranno confermare che quello è un comunissimo banano con qualche mutazione casuale ...
Ghilgamesh
#120 Ghilgamesh 2018-03-26 18:58
Citazione:
Come le hanno calcolate? Sulla terra penso siano passate circa 110 miliardi di persone in 200 mila anni, circa il 12/15% siamo noi vivi e vegeti.
Scusa, ma calcolare gli umani, partendo da una buona approssimazione attuale (coi censimenti moderni, non dico che sappiamo tutti gli abitanti del pianeta, ma poco ci manca) è facile calcolare a ritroso e fare una stima degli abitanti precedenti ... MA la stima delle specie COME la fai, mica me l'hai detto!

Ed essendo una stima formalmente basata sul nulla, può essere in difetto come in eccesso ... comunque è un argomento inutile, dato che l'esserino è stato derubricato come umano, non come specie sconosciuta.

Già che ci sono aggiungo una risposta a Martin

Citazione:
un essere proveniente da un luogo che non è la terra? Perché mai queso ipotetico essere dovrebbe avere il DNA? L'uso del DNA è il frutto dell'evoluzione primordiale della vita sulla Terra.
Premesso che io son arrivato agli alieni dalla storia, secondo me ci hanno creato "a loro immagine e somiglianza" ... quindi il dna nostro e loro è già mischiato da tempo ... cosa che ovviamente mi ha portato a credere che abbiano dna.

E non dico sia lo stesso in tutto l'universo, ci potrebbero essere altre forme di vita che non ce l'hanno ... ma è in accordo anche con le più recenti teorie sull'evoluzione della vita ... la panspermia non l'ho inventata io.

E anche secondo il buonsenso ... la nostra stella aveva un sistema di pianeti intorno, a logica dovevano averli anche le altre stelle ... prima di averne le prove, molti ne dubitavano, lla fine si è scoperto che i sistemi solari non sono cose rare ... l'universo si evolve più o meno ovunque allo stesso modo, come il dna si è sviluppato qui, nulla esclude si sia formato altrove.
mabel
#121 mabel 2018-03-26 19:05
#113 Redazione 2018-03-26 17:08
MABEL:
Citazione:
C'è però da sottolineare una differenza importante che determina il comportamento da debunker. Infatti Fabrizio70 tronfio ci riporta dati (dei soliti usa-canaglia) nei quali verrebbe dimostrato inconfutabilmente che è proprio vero quello che dicono quei dati...

Di Fabrizio puoi dire di tutto, ma non certo che è un debunker. Se conoscessi un pò meglio la sua stoiria su LC avresti evitato di dire una stupidaggine del genere.

In futuro evita, perfavore.
------------------------------------------

Sicuramente e chiedo scusa a Fabrizio, a te e agli altri.
La mia intenzione non era quella di tacciare Fabrizio come debunker ma di parlare del comportamento che ha il debunker.
Che sia vero o no quell'esserino, che sia umano o no, non importa.
Perchè tanto ci saranno sempre due correnti di pensiero differente, quelli che credono alla versione ufficiale e quelli no.
Poi possiamo continuare all'infinito nel rimanere nelle nostre posizioni, dove uno porta a suo favore la versione ufficiale e gli altri invece non possono fare altro che accettarla o no.
Certo però che la versione ufficiale dovrebbe essere sicura al 100% e senza alcun dubbio per poter dichiarare che è un essere umano...
martin
#122 martin 2018-03-26 19:49
Citazione:
Azz, manco uno?! In realtà intendevo proprio quello che hai detto, l'unico modo di stabilire sia un alieno, sarebbe di confrontarlo con altro dna alieno già mappato ... QUINDI è ovvio che non è questa la strada da seguire per stabilire se sia alieno o meno.
Come vuoi confrontare qualcosa con un'altra che non conosci e non sai neppure se esiste? Non è un problema tecnico, ma logico!

Citazione:
Il punto su cui volevo la conferma è sul NON obbligo di verifica ... e sembra avessi raione, se propongo un metodo hi tech e faccio due calcoli giusti, poi magari tutto il rapporto è falso, MA viene pubblicato.
Se volevi una conferma dovevi pormi la domanda direttamente... perché la risposta è che non c'è obbligo di conferma ma i dati devono essere depositati obbligatoriamente su un database pubblico (ossia accessibile a tutti senza restrizione) affinché chiunque voglia possa utilizzarli ripetendo le analisi o facendone di nuove. Quindi se un biologo molecolare volesse verificare le analisi prché ha un dubbio qulla correttezza dei risultati, è libero di farlo.


Citazione:
Perchè qui parliamo di un umano con le articolazioni da insetto!
questo chi te lo ha detto? Guardando la foto in #84 Parsifal79, non noto grandi differenze tra un feto normale e quello in questione... le articolazioni degli insetti non hanno nulla a che vedere con queste... soprattutto perché gli inseti sono dotati di esoscheletro... per sfortuna tua sono pure appassionato di entomologia ;)

Citazione:
Premesso che io son arrivato agli alieni dalla storia, secondo me ci hanno creato "a loro immagine e somiglianza" ... quindi il dna nostro e loro è già mischiato da tempo ... cosa che ovviamente mi ha portato a credere che abbiano dna.
Il problema è che il DNA ce lo hanno pure i gorilla, i topi, i funghi porcini, i banani, le felci e persino i batteri... quindi se volevano "mescolare" il loro DNA, significa che il DNA ce lo dovevano avere pure loro... oppure hanno creato loro la vita sulla terra (come nel prologo di Alien (Prometeus, l'alieno che si liquefa per inoculare il pianeta col DNA... ma quella è fantascienza... e la vita è cominciata con l'RNA, il DNA è verosimilmente stato "adottato" in un secondo tempo.

Per il resto dele teorie che descrivi, se è vero che esistono logicamente migliaia o forse milioni di pianeti in cui la vita compatibile a quella terrestre potrebbe essersi sviluppata, è pur vero che le distanze sono immense. Per arrivare su Marte, che è il pianeta più vicino alla terra, occorrono mesi, anni per uscire dal sistema solare... la fantascienza si è basata come modello sulla riproduzione in grande dell'epoca delle grandi esplorazioni della terra... solo che nessun balzo tecnologico fu necessario, in buona parte nelle terre "scoperte" già vivevano popolazioni mane che vi erano arrivate coi loro mezzi più semplici... il viaggio di Colombo era stato anticipato dai Vichingi ma persino da uomini primitivi in epoca glaciale... insomma nulla di nuovo veramente... ma la fantasia umana è enorme anche se irrealistica.

Spazio 1999 descriveva una base lunare... siamo nel 2018 e non c'è nulla di più che una base orbitante non lontano dalla superficie terrestre. Marte è una enorme spinta tecnologica, ma temo che il progetto sia estremamente pompato per far sopravvivere la NASA... siamo inchiodati sulla terra... la cosa migliore da fare è cercare di preservarla... e mi pare che non ci stiamo neppure riuscendo...
Sertes
#123 Sertes 2018-03-26 19:56
Citazione martin:
Citazione:
Perchè qui parliamo di un umano con le articolazioni da insetto!

questo chi te lo ha detto? Guardando la foto in #84 Parsifal79, non noto grandi differenze tra un feto normale e quello in questione... le articolazioni degli insetti non hanno nulla a che vedere con queste... soprattutto perché gli inseti sono dotati di esoscheletro... per sfortuna tua sono pure appassionato di entomologia ;)
Pure questa tocca di leggere!! :hammer: :hammer: :hammer:
afabbri73
#124 afabbri73 2018-03-26 19:59
Te l'ho indicato. Cercherò di essere "leggermente" più esaustivo. Il metodo di stima è quello di Linneo, ricavato dall'osservazione di gruppi di esseri viventi che si somigliano e che normalmente si accoppiano solo fra loro. Poi ci sono metodi alternativi ma sempre similari a quello di Linneo, che offrono stime desunte principalmente da censimenti e proiezioni, stime che rappresentano le più probabili per le specie di alcune categorie selezionate. Poi ci sono quelli meno ortodossi, più matematici, o meglio probabilistici, ossia quelli delle catalogazioni per segnalazioni, e qui entra in gioco il numero di umani che hanno clapestato questa terra nella storia, e si considerano quelli che hanno potuto in un modo o nell'altro rappresentare e tramandare la testimonianza, dalle pitture o incisioni rupestri in poi insomma: umani che hanno visto unicorni, bigfoot, alieni, puffi, bruchimela, ecc... Unendo i vari metodi si arriva alla stima totale, che non oltrepassa la soglia di 10 milioni di specie summenzionati (in realtà oggi pensano che le specie siano più di 100 milioni).

"Ed essendo una stima formalmente basata sul nulla, può essere in difetto come in eccesso ...": la stima è sempre e per forza per difetto, giusto perché è impossibile catalogare più di quel che esiste o probabilmente e statisticamente può esistere.

Io non metto in dubbio la tua convinzione sull'esistenza di esseri provenienti da altri sistemi (i numeri non possono smentirti), ma se le stime sulle specie, figlie di osservazioni, sono basate sul nulla, le tue convinzioni sono basate sul nulla-1, visto che si poggiano più su deduzioni che su rilevazioni.

ps quando nella realtà potrebbero essere fondate scientificamente, ma l'estrema convinzione dell'uomo di oggi che si considera il più progredito, quando "scientificamente" parlando (scienza odierna intesa come attività di ricerca organizzata e rigorosamente metodica) non ha più di 300 anni, peculiarità che relega l'uomo di oggi tra la specie umana meno progredita in relazione a tutte quelle precedentemente esistite.
martin
#125 martin 2018-03-26 20:30
A parte battere col martello (per mettere in ridicolo la mia affermazione), sai articolare una critica razionale a quanto ho scritto?
E mi dispiace che la stai prendendo così male...
Sertes
#126 Sertes 2018-03-26 21:08
Citazione martin:
A parte battere col martello (per mettere in ridicolo la mia affermazione), sai articolare una critica razionale a quanto ho scritto?

Sì, certo, ma io non ci sarò per sempre. Tantovale che ti asfalti qualcuno degli altri per la cosa che hai scritto sulle articolazioni, così fa pratica.
La saggezza di 12 anni su LC. :pint:
martin
#127 martin 2018-03-26 21:17
Citazione:
Sì, certo, ma io non ci sarò per sempre. Tantovale che ti asfalti qualcuno degli altri per la cosa che hai scritto sulle articolazioni, così fa pratica. La saggezza di 12 anni su LC. :pint:
Bravo, sempre zero argomenti... da un anatomo-patologo, biologista molecolare, genetista, ecc. (non sto qui ad elencare tutte le specializzazioni della tua Tuttologia) mi aspettavo meglio... invece zero argomenti...
Quando basterebbe solo ammettere di avere torto... peccato mi ero fatto un'opinione diversa di Sertes... ma è un po' come nel mio "mestiere", non si finisce mai di imparare e di rimettere in questione le idee.
Ghilgamesh
#128 Ghilgamesh 2018-03-26 22:03
Citazione:
Come vuoi confrontare qualcosa con un'altra che non conosci e non sai neppure se esiste? Non è un problema tecnico, ma logico!
Che è ESATTAMENTE quello che dicevo io, solo che quello che vuole farlo, SEI TU!
Tu stai dicendo che quel coso di 6 anni e 15 centimetri era umano, in base al dna, quando per TUA ammissione, SE fosse un ibrido alieno, NON potresti capirlo analizzando il DNA!

Citazione:
perché la risposta è che non c'è obbligo di conferma ma i dati devono essere depositati obbligatoriamente su un database pubblico (ossia accessibile a tutti senza restrizione) affinché chiunque voglia possa utilizzarli ripetendo le analisi o facendone di nuove. Quindi se un biologo molecolare volesse verificare le analisi prché ha un dubbio qulla correttezza dei risultati, è libero di farlo.


Si, ma all'atto pratico, specie per campioni deperibili, manco si può ... se tu andassi a chiedere un campione dell'ominide, NON te lo darebbero, non possono dar campioni a tutti ... devi FIDARTI di quel laboratorio e di quelle analisi ... fatte da uno che ha scambiato un feto per un bambino di otto anni!

Citazione:
questo chi te lo ha detto?
Tocca rispondere a me al posto di Sertes...

Sempre il rapporto preliminare ... o vogliamo dire che erano strafatti quando l'hanno redatto e poi se so accorti che non era un bambino con articolazioni da insetto, ma un normalissimo feto?

Noto però che ci hai messo 3 post, ma alla fine l'informazione l'hai letta, il cervello l'ha elaborata ... ora vediamo se riesci ad assimilarla ... che è un pò diverso da uno che invece di due occhi ne ha uno ...

Citazione:
ma la fantasia umana è enorme anche se irrealistica.
In realtà pochissime cose partorite dalla fantasia umana, non sono poi realizzabili, la maggiorparte vengono realizzate in tempi brevi ... e anche le più fantascientifiche, come il teletrasporto o la curvatura, sono fattibili e attualmente allo studio ... quindi è inutile ipotizzare quale sia la possibile velocità per un viaggio interstellare solo basandosi sulle nostre limitate conoscenze ... siamo rane in un pozzo che si stanno dicendo che "mai nulla di più pesante dell'aria potrà mai volare" ... e intanto gli aerei gli volano sopra ...


@Afabbri

Citazione:
la stima è sempre e per forza per difetto, giusto perché è impossibile catalogare più di quel che esiste o probabilmente e statisticamente può esistere.
No, la stima, se fatta su ipotesi sbagliate, può semplicemente essere sbagliata!
Infatti TU scrivi:

Citazione:
che non oltrepassa la soglia di 10 milioni di specie summenzionati (in realtà oggi pensano che le specie siano più di 100 milioni).
Cioè, da 10 a 100 è un discreto margine di errore ... magari grazie a nuovi studi, domani, diranno 10 miliardi o 300 mila ... quindi alla fine non ne sanno ancora nulla! ^__^
martin
#129 martin 2018-03-26 22:57
Citazione:
Che è ESATTAMENTE quello che dicevo io, solo che quello che vuole farlo, SEI TU! Tu stai dicendo che quel coso di 6 anni e 15 centimetri era umano, in base al dna, quando per TUA ammissione, SE fosse un ibrido alieno, NON potresti capirlo analizzando il DNA!
Ma cosa stai dicendo? che vorrei fare io? Dimmi dove hai letto quello che affermi... un'altro che messo all'angolo dalla logica comincia a voler far dire agli altri qualcosa che non esiste.
se il "DNA alieno" (o il DNA di una qualsiasi divinità) non è noto alla scienza come vuoi utilizzarlo per rispondere ad un quesito scientifico? magari anche nella banana c'è il "DNA alieno", certamente di più di quello che si trova nell'esserino mummificato! Ma non posso saperlo, solo credere con grande Fede! Siamo stati creati da alieni in forma di banana!

Il quesito scientifico è: un dato reperto appartiene alla specie umana? ne analizzo il DNA e la riposta è sì.
Poi se c'è gente che non ama la risposta perché crede che gli uomini siano stati "creati" da divinità/alieni questo esula dal campo della scienza... cerca bene, magari c'è una setta seligioso/scientifica che predica 'ste cose.



Citazione:
Si, ma all'atto pratico, specie per campioni deperibili, manco si può ... se tu andassi a chiedere un campione dell'ominide, NON te lo darebbero, non possono dar campioni a tutti ... devi FIDARTI di quel laboratorio e di quelle analisi ... fatte da uno che ha scambiato un feto per un bambino di otto anni!
Benissimo, allora c'è un complotto, questo evidentemente non posso escluderlo... attaccati a questo per sostenere le tue credenze... resta il fatto che se diamo per buoni le analisi e i risultati presentati (che mi pare fosse il tema della discussione), la coerenza è rispettata, mi dispiace per te...


Citazione:
Tocca rispondere a me al posto di Sertes... Sempre il rapporto preliminare ... o vogliamo dire che erano strafatti quando l'hanno redatto e poi se so accorti che non era un bambino con articolazioni da insetto, ma un normalissimo feto? Noto però che ci hai messo 3 post, ma alla fine l'informazione l'hai letta, il cervello l'ha elaborata ... ora vediamo se riesci ad assimilarla ... che è un pò diverso da uno che invece di due occhi ne ha uno ...
Guarda le foto e dimostrami che ci sono differenze nelle articolazioni (ile ginocchia sono evidentissime nei due esemplari) o che quelle dell'esserino sono da "insetto", poi ne riparliamo... via google foto di insetti ne trovi a iosa. Poi bastano un paio d'occhi e un cervello (connesso).


Citazione:
In realtà pochissime cose partorite dalla fantasia umana, non sono poi realizzabili, la maggior parte vengono realizzate in tempi brevi ... e anche le più fantascientifiche, come il teletrasporto o la curvatura, sono fattibili e attualmente allo studio ... quindi è inutile ipotizzare quale sia la possibile velocità per un viaggio interstellare solo basandosi sulle nostre limitate conoscenze ... siamo rane in un pozzo che si stanno dicendo che "mai nulla di più pesante dell'aria potrà mai volare" ... e intanto gli aerei gli volano sopra ...
Magari potrebbero autarci gli alieni, ma neppure il loro "DNA" vogliono rivelarci ;)


Per me il discorso finsce qui, se si vuole usare la logica i dati ci sono e alle conclusioni ci si arriva... contro la Fede nulla può l'intelleto.
Ciao
afabbri73
#130 afabbri73 2018-03-26 23:16
#128 Ghilgamesh
metti in mano ad un uomo un martello, ed egli vedrà solo chiodi.
Ghilgamesh
#131 Ghilgamesh 2018-03-27 01:37
@Martin

Citazione:
se il "DNA alieno" (o il DNA di una qualsiasi divinità) non è noto alla scienza come vuoi utilizzarlo per rispondere ad un quesito scientifico?
Non voglio farlo, INFATTI, io ho scritto: Citazione:
In realtà intendevo proprio quello che hai detto, l'unico modo di stabilire sia un alieno, sarebbe di confrontarlo con altro dna alieno già mappato ... QUINDI è ovvio che non è questa la strada da seguire per stabilire se sia alieno o meno.
IO ho detto che NON bisogna seguire la strada del DNA per sapere se è alieno ... TU stai parlando SOLO di DNA ... quindi CHI vuole usare la cosa per rispondere al quesito scientifico?

Brutto l'angolo della logica eh?! ^__^

Citazione:
resta il fatto che se diamo per buoni le analisi
Compiamo un bell'atto di FEDE ... puoi farlo ... MA non spacciarmela per SCIENZA!

Citazione:
Guarda le foto e dimostrami che ci sono differenze nelle articolazioni (ile ginocchia sono evidentissime nei due esemplari) o che quelle dell'esserino sono da "insetto", poi ne riparliamo
Scusa, ma io non devo dimostrarti un cazzo, soprattutto attraverso le foto, CHI l'ha analizzato dal vivo dice che ha articolazioni da insetto ... non ti fidi?
Vai tu in Cile, analizzalo e dimostrami che non è così!

E' un coso di 15 centimetri, c'avrà le ginocchia di manco 3 millimetri, ma secondo te, ti faccio n'analisi forense da na foto sgranata?!

Io noto che troppe cose differiscono dal rapporto preliminare ... questo mi fa dubitare ... ma tu credi pure.
martin
#132 martin 2018-03-27 07:52
Citazione:
IO ho detto che NON bisogna seguire la strada del DNA per sapere se è alieno ... TU stai parlando SOLO di DNA ... quindi CHI vuole usare la cosa per rispondere al quesito scientifico? Brutto l'angolo della logica eh?! ^__^
Ghilgamesh, magari ti è sfuggito, ma in questa discussione si parla dei risultati di una ricerca sul DNA da poco pubblicati. :D

E per questo sono intervenuto questa volta, di questo parlo perché è un settore che conosco bene per motivi professionali


Citazione:
Citazione: resta il fatto che se diamo per buoni le analisi Compiamo un bell'atto di FEDE ... puoi farlo ... MA non spacciarmela per SCIENZA!
Nessun atto di FEDE... i mio discorso resta alido se è verificata l'ipotesi che non ci sono state manomissioni... se ci sono state non posso saperlo, se ci sono state tutta la discussione è priva di senso... si chiama IPOTESI, non FEDE! :D

Citazione:
Guarda le foto e dimostrami che ci sono differenze nelle articolazioni (ile ginocchia sono evidentissime nei due esemplari) o che quelle dell'esserino sono da "insetto", poi ne riparliamo Scusa, ma io non devo dimostrarti un cazzo, soprattutto attraverso le foto, CHI l'ha analizzato dal vivo dice che ha articolazioni da insetto ... non ti fidi? Vai tu in Cile, analizzalo e dimostrami che non è così!
Ma sei tu che pretendi che gli altri ti dimostrino che il corpicino non è il nipotino di Alien... ma non vuoi che qesto accada per cui ti rifugi nella convinzione di un complotto.
Ripeto, nella discussione si parla dei risultati di un esperimento... articolazioni da insetto ed altre amenità non sono io ad averle introdotte :D Ti dico solo di dirmi in cosa le ginocchia della mummietta sono diverse da quelle dello scheletro di feto... foto postata in precedenza... e siccome di differenze non ve ne sono, né tanto meno articolazioni da insetto XD, ti innervosisci come un Talebano al quale hano detto che "forse" Dio non esiste...

Ti saluto, e questa volta definitivamente... perder tempo a discuter di scienza con qualcuno animato da una Fede è inutile. E lo faccio per te, perché anche se il ridicolo non uccide, non è comunque una bella cosa di cui coprirsi...
Redazione
#133 Redazione 2018-03-27 09:05
MABEL: Citazione:
Sicuramente e chiedo scusa a Fabrizio, a te e agli altri.
Grazie per la correttezza.
Ghilgamesh
#134 Ghilgamesh 2018-03-27 10:38
Citazione:
magari ti è sfuggito
No no... a me sfuggono poche cose ... pensa alle cose che ti son sfuggite a te ... tipo il fatto che sei TU che vuoi impostare la discussione sul DNA ... qua si parla della DEBUNKATA dell'omino!

L'hanno fatto col DNA, MA avendo stabilito (parole ANCHE TUE!) che col DNA NON dimostri che una cosa è aliena, le strade da usare SON ALTRE ... e so cinque volte che lo scrivo!

Vediamo se a sto giro te ne accorgi ... e miracolo... lo capisci!

Citazione:
Nessun atto di FEDE... i mio discorso resta alido se è verificata l'ipotesi che non ci sono state manomissioni... se ci sono state non posso saperlo, se ci sono state tutta la discussione è priva di senso... si chiama IPOTESI, non FEDE! :D
Ti assicuro che se ci sono state manipolazioni ... e per tua ammissione, NON PUOI SAPERLO, allora è un atto di FEDE!
Forse un ripassino di italiano insieme a Ruocco prima di postare pubblicamente, non farebbe male ...

Citazione:
Ma sei tu che pretendi che gli altri ti dimostrino che il corpicino non è il nipotino di Alien
E sapresti dirmi DOVE avrei chiesto questa dimostrazione? (che tra l'altro so almeno 5 volte che ti scrivo che NON è col DNA che dimostri qualcosa! e sei!)

Che se non l'ho chiesta e è l'ennesima cosa che capisci male tu ... cominci a diventare fastidioso ... saresti l'ennesimo finto esperto che poi non capisce una sega, manco se gli parli come fosse un bambino ...
mangog
#135 mangog 2018-03-28 09:31
Citazione:



Premesso che io son arrivato agli alieni dalla storia, secondo me ci hanno creato "a loro immagine e somiglianza" ... quindi il dna nostro e loro è già mischiato da tempo ... cosa che ovviamente mi ha portato a credere che abbiano dna.
Il problema è che il DNA ce lo hanno pure i gorilla, i topi, i funghi porcini, i banani, le felci e persino i batteri... quindi se volevano "mescolare" il loro DNA, significa che il DNA ce lo dovevano avere pure loro... oppure hanno creato loro la vita sulla terra (come nel prologo di Alien (Prometeus, l'alieno che si liquefa per inoculare il pianeta col DNA... ma quella è fantascienza... e la vita è cominciata con l'RNA, il DNA è verosimilmente stato "adottato" in un secondo tempo.
Hanno scoperto come è avvenuta la nascita della vita dalla materia non vivente ?
Fabrizio70
#136 Fabrizio70 2018-03-28 10:20
Citazione:
Sicuramente e chiedo scusa a Fabrizio, a te e agli altri.
La mia intenzione non era quella di tacciare Fabrizio come debunker ma di parlare del comportamento che ha il debunker.
No problem , sono cose che succedono in un dibattito , era successo lo stesso anche nel thread precedente , ti riposto la risposta che diedi:

www.luogocomune.net/.../article.php?storyid=4262

Ma guarda un pò che strano è un metodo che ho imparato qui , su questo stesso forum applicandolo alle dichiarazioni di eventi eccezionali date dai governi e/o istituzioni , ed a quanto sembra funziona egregiamente , ora ultimamente stà succedendo che ci sono dei personaggi "normali" che fanno dichiarazioni eccezionali (free-energy ed alieni su tutte) e dato che non sono governi se qualcuno prova a verificare l'esattezza di tali dichiarazioni ecco che parte l'insulto od il vittimismo , ebbene determinati utenti si mettessero l'animo in pace perchè gli toccherà insultare o fare la vittima a lungo se aspettano che cambio atteggiamento in base al fatto che a fare dichiarazioni eccezionali siano governi o faccie d'angelo...

Quando poi noto che per diffondere il messaggio si sparano cazzate o si omettono i dati la cosa puzza , in questo caso ad esempio Gilgamesh deve sparare una cazzata per giustificare "le articolazioni da insetto":

Citazione:
Tocca rispondere a me al posto di Sertes... Sempre il rapporto preliminare ... o vogliamo dire che erano strafatti quando l'hanno redatto e poi se so accorti che non era un bambino con articolazioni da insetto, ma un normalissimo feto?
Questo è quello che dice il report preliminare:

Morphologic features include that the specimen has only 10 ribs, mild mid face hypoplasia, and shows abnormalities of the skull. The observed abnormalities do not fall into any standard or rare classification of known human pediatric disorders.

Come puoi vedere non esiste nessun accenno ad "articolazioni da insetto" , un cazzaro è un cazzaro qualsiasi sia la sua versione....
Sertes
#137 Sertes 2018-03-28 11:18
Infatti basta guardare il video al minuto 2:54 per scoprire che le articolazioni da insetto sono così palesi che se n'era accorto pure il fotografo che ha recuperato il reperto.
Ghilgamesh
#138 Ghilgamesh 2018-03-28 17:24
Hai ragione Fabbri ... lo dice il fotografo ... che avendolo trovato, direi ha più esperienza di me e te a riguardo.
Io ricordavo di averlo sentito ... perdonami se non vado ogni volta a ricontrollare le solite cose ...

Acclarato che viene detto e non è una cazzata ... SE avesse le articolazioni da insetto ... o comunque un altro tipo di articolazione, FUNZIONANTE, potremmo cominciare a sospettare non si trattasse di un semplice essere umano?

Soprattutto in virtù del fatto che, come detto, SE pure fosse alieno, NON è col DNA che lo si dimostra.

p.s. Io non ho AFFERMATO che sono qui ... è una mia IDEA ... non ho affermato ad esempio, che siamo stati sulla Luna, evento a cui credere non sembra peccato, MA che ha un'unica fonte, a differenza degli alieni, avvistati in diversi modi in tutto il globo e in tutte le epoche.

Solo che non essendo gli avvistamenti (o i rapimenti) "replicabili", non posso dimostrarlo e non posso affermarlo ... cosa che infatti non ho mai fatto!
(ho anzi sempre sostenuto che se sono qui come penso, nessuno avrà mai una prova definitiva, almeno se e finchè non vorranno loro)

La cosa strana, è il rigore che si chiede a me ... quando poi la stessa persona, non richiede lo stesso a chi crede all'allunaggio appunto ... e io quando sento puzza di due pesi e due misure ...
ahmbar
#139 ahmbar 2018-03-28 19:27
Fabrizio70Citazione:
Questo è quello che dice il report preliminare:

Morphologic features include that the specimen has only 10 ribs, mild mid face hypoplasia, and shows abnormalities of the skull. The observed abnormalities do not fall into any standard or rare classification of known human pediatric disorders.

Come puoi vedere non esiste nessun accenno ad "articolazioni da insetto" , un cazzaro è un cazzaro qualsiasi sia la sua versione....
Ho problemi di connessione , avrei voluto intervenire prima ma non potevo


L`accenno ad 'articolazioni da insetto' non lo ha fatto Ghilgamesh, ma e` una dichiarazione del fotografo dopo aver ripreso in primo piano le ginocchia dell`omino, ed aver constatato la mancanza delle rotule.
i.dailymail.co.uk/.../...


Il fotografo ha cosi` ipotizzato un movimento diverso da quello umano per l`articolazione, 'come quello di un insetto'

Ma che l`articolazione fosse o meno di funzionalita` diversa dalla nostra, restano altre questioni aperte


Leggiamo nel thread a suo tempo dedicato al caso www.luogocomune.net/.../article.php?storyid=4262 riportammo le dichiarazioni di Nolan

'DOTT. NOLAN: Il concetto qui è che il ginocchio che cresce, l'articolazione che cresce, sono fatti soprattutto di cartilagine. Avviene poi una mineralizzazione della cartilagine, con una crescita progressiva di questa cosiddetta "placca di crescita". Ci sono degli standard. Lo shock, io credo, e la sorpresa, e ,l'assoluta certezza che ha avuto il Dott. Lachman è stato che questo esemplare chiaramente non fosse un feto, ma che, confrontando le placche di crescita con gli standard conosciuti, questo avesse chiaramente fra i 6 e gli 8 anni.'

Le malattie genetiche ipotizzate hanno colpito anche lo sviluppo delle cartilagini, tanto da arrivare ad alterare completamente il giudizio preliminare?

E` cio` che Ghilgamesh sottolinea, l'assoluta certezza che ha avuto il Dott. Lachman che questo esemplare chiaramente non fosse un feto dove e finita?

“Posso dire con assoluta certezza che non si tratta di una scimmia. È umano- o comunque più simile ad un umano che ad uno scimpanzè. Ha vissuto fino a 6 o 8 anni. Ovviamente, ha respirato, ha mangiato, ha avuto un metabolismo. Il punto è capire quanto l’essere fosse grande quando è venuto al mondo”, ha infatti affermato il dottor Garry Nolan, direttore di biologia cellulare alla scuola di medicina della Standford University, in California.

Insieme a quella del dr Nolan?

Diversi scienziati hanno sconfessato palesemente le loro conclusioni precedenti, come ha sottolineato Ghilgames, senza nesssun lancio di pietre da parte dei colleghi
Il rapporto era 'preliminare, ma le considerazioni del team erano basate sempre su fatti oggettivi come la calcificazione ossea e cartlaginea, che possono avvenire solo con il passare del tempo
E` possibile che le anomale caratteristiche di Ata siano frutto di malattie sconosciute, ma come spiegano oggi gli stessi scienziati che un feto abbia inciso nel suo scheletro il tempo trascorso in vita?



Leggo sempre con piacere Martin, apprezzo la competenza di chi conosce gli argomenti di cui parla

Se il campione è stato comparato solo al genoma umano quel che non è conosciuto significa solo che non è umano. Le sequenze non sono (ancora?) disponibili pubblicamente (le ho cercate nella banca dati mondiale, ma forse stanno preparando una pubblicazione e saranno rese disponibili solo con l'uscita dell'articolo). I contaminanti saranno probabilmente microorganismi di diverse specie, e l'analisi di quelle sequenze permetterà di avere una idea più precisa. Speriamo che lo studio sia pubblicato e presto perché sono curioso...

Due anni fa` avevi questa curiosita`, spero tu la possieda ancora, perche` sei l`unico qui in grado di capire cosa hanno pubblicato

E`stata determinata la paternita`?
Tutti postano link generali, ma non ho ancora letto questa infoirmazione
E` stata esclusa una specie umana sconosciuta?
Cosa aveva generato quel triplice risultato anomalo nella mappatura?



Per quanto mi riguarda, continuo a non cambiare il mio parere di allora su questo strano ritrovamento

Comunque la si giri, e' decisamente un fatto assai strano:

--se e' un fake, chi l'ha confezionato e' stato in grado di ingannare alcuni fra i migliori scienziati dei rispettivi settori

-- se e' un feto, ha uno sviluppo abnorme di alcune parti comparabili a quelle di un bambino di ca 7 anni


--se e' un bambino di ca 7 anni, ha le dimensioni di un feto

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO