Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata
 La voce del sito
Un castello solido e inespugnabile non serve a molto se i nemici si trovano nel suo interno.

Santaruina
 Luogocomune On Air




 Indice SEZIONI




























 Sponsor
Sai creare siti web? Prova EditArea!

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


RSS

(1) 2 3 4 ... 13 »
Medicina : Gerson: la carne è da evitare
Inviato da Redazione il 27/10/2015 19:40:00 (7263 letture)

La notizia è sulle prime pagine di mezzo mondo: secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità mangiare troppa carne aumenta il rischio del cancro.

Secondo il Dott. Gerson, fondatore del metodo che porta il suo nome, mangiare carne favorisce l'acidosi nell'organismo, creando un ambiente favorevole per lo sviluppo del cancro.



Non sarà per caso che oggi gli scienziati stanno arrivando alle stesse conclusioni - anche se magari per strade diverse - che Gerson aveva già raggiunto 50 anni fa?

Voto: 8.00 (6 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 507 commenti OK Notizie
Medicina : Vaccini: lettera a Paolo Mieli
Inviato da Redazione il 26/10/2015 17:50:00 (6502 letture)

Utenti Colors Radio: Documento per la GARANZIA DI SICUREZZA DEL MEDICO RIGUARDO I VACCINI.

*******

di Gabriella Lesmo

Preg.mo Signor Paolo Mieli

Ho letto il Suo editoriale comparso sul “Corriere” del 20 ottobre, dal titolo “Cinque stelle, la malattia pericolosa dei complottisti anti-vaccini” in cui Lei attribuisce a costoro la responsabilità della ondata anti-vaccini che starebbe travolgendo l’Italia e scatenerebbe un’epidemia prossima ventura di malattie come il tetano, la poliomielite, l’epatite B, la difterite e la pertosse.

Non commento le Sue opinioni politiche, ma non posso tacere sulle affermazioni che riguardano i vaccini, essendo Medico, Specialista in Pediatria e Anestesia e Rianimazione, nonché madre di un ragazzo con la vita rovinata da una reazione avversa alle vaccinazioni anti-infettive eseguite per obbligo di legge.

Con tutto il rispetto, l’articolo dimostra quanto profonda sia la disinformazione. Infatti, non possono verificarsi epidemie di tetano in quanto il tetano non è malattia infettiva e, propriamente, nemmeno epidemie di epatite B, che si trasmette per via parenterale e venerea. Circa la utilità delle vaccinazioni ricordo solo, per brevità, che la malattia invasiva da Haemophilus B, di per sé rara negli Stati Uniti con 1,73 casi ogni 100.000 bambini di età inferiore ai 5 anni, lo è ancor più nel nostro paese. Inoltre essa è più rappresentata negli over 65 che in età pediatrica. Da ultimo, il vaccino anti-Haemophilus B non protegge dalle infezioni invasive di ceppi non tipizzabili, che risultano essere più frequenti. [...]

Voto: 9.00 (11 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 13317 bytes | 137 commenti OK Notizie
Medicina : Le farmaceutiche comandano, l'Italia obbedisce
Inviato da Redazione il 16/10/2015 11:50:00 (10487 letture)

Le case farmaceutiche sono partite al contrattacco. Dopo aver visto un regolare declino nel numero dei bambini vaccinati, dovuto alle informazioni sui loro pericoli che circolano da anni sulla rete, i giganti americani della siringa hanno messo in moto la loro potente macchina politica, e le conseguenze iniziano a farsi sentire a livello planetario: la California ha appena approvato una legge che toglie ai genitori la possibilità di rifiutarsi di far vaccinare i propri figli "per motivi personali o religiosi", per vederli ammessi alle scuole pubbliche o private. In altre parole, mentre prima un genitore poteva dire "sono contrario a far vaccinare mio figlio, perchè penso che il vaccino metta a rischio la sua salute" (e se ne assumeva tutte le responsabilità), ora non potrà più farlo: o fa vaccinare il proprio figlio, oppure dovrà educarlo a casa sua, in maniera privata ("home schooling").

L'Italia naturalmente, governata da lacchè servi degli americani, si sta prontamente allineando al diktat delle case farmaceutiche. [...]

Voto: 9.00 (17 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 4529 bytes | 392 commenti OK Notizie
Medicina : Questione vaccini al parlamento americano
Inviato da Redazione il 22/8/2015 16:31:40 (9862 letture)

In data 29 luglio 2015, il Deputato Repubblicano e membro del Congresso Bill Posey espone alla Camera dei Deputati l'inganno svelato da un informatore del CDC [Center for Desease Control] in merito alla correlazione tra autismo e vaccino MMR: «Abbiamo programmato un incontro per distruggere i documenti di studio sulla correlazione vaccino-autismo».




Tutto ciò che era già stato denunciato dal "Memo di Simpsonwood" è arrivato ora al parlamento americano.

Voto: 9.00 (7 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 239 commenti OK Notizie
Medicina : I benefici della melatonina
Inviato da Redazione il 28/6/2015 22:01:55 (15432 letture)

Non si finisce mai di stupirsi. Un video estremamente interessante, per molti motivi diversi.

Voto: 10.00 (7 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 178 commenti OK Notizie
Medicina : Scoperto un collegamento fra cervello e sistema immunitario
Inviato da Redazione il 22/6/2015 21:30:00 (7960 letture)

Un noto personaggio della tradizione esoterica aveva scritto, un centinaio di anni fa: "Noi accogliamo sempre con favore le nuove scoperte scientifiche, perchè non fanno che confermare quello che gli esoteristi già conoscono da sempre".

E' forse in questa luce che si potrebbe inquadrare una recente scoperta scientifica, che dimostra l'esistenza di un collegamento diretto fra il cervello e il sistema immunitario. In altre parole, lo si potrebbe anche interpretare come la conferma, a livello fisico, di un collegamento fra la nostra mente e il nostro stato di salute. Ecco l'articolo. (M.M.)

L'impossibile esiste - di Francesca Albano

Uno studio condotto da ricercatori della University of Virginia School of Medicine, negli USA, ha determinato, dopo meticolose ricerche durate anni, che il cervello è direttamente collegato al sistema immunitario tramite vasi linfatici che si pensava non esistessero. Si tratta di una scoperta sensazionale che ribalta decenni di insegnamenti e di teorie apprese da ogni libro di medicina.

È sorprendente che proprio tali vasi linfatici siano sfuggiti ad occhi attenti e brillanti di migliaia di ricercatori e medici dato che il sistema linfatico è stato mappato in tutto il corpo in ogni singolo dettaglio, ma il vero significato della scoperta risiede negli effetti che questa potrebbe avere sullo studio e sul trattamento delle malattie neurologiche, spaziando dall’autismo al morbo di Alzheimer fino alla sclerosi multipla. [...]

Voto: 9.00 (5 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 6823 bytes | 72 commenti OK Notizie
Medicina : Scoperte la cause dell'autismo. In un caso su tre.
Inviato da Redazione il 6/4/2015 17:00:00 (7061 letture)

Ragazzi, possiamo festeggiare: come ci comunica l'ANSA, abbiamo iniziato a scoprire le cause dell'autismo:

"La caccia alle cause dell'autismo ha fatto un altro passo in avanti: grazie ad una tecnica di diagnosi genetica e' stato possibile accertare che in un caso su tre e' genetica."

Per gli altri due casi non importa, lo capiremo magari più avanti, ma almeno ora sappiamo che un caso su tre è genetico. Ma poi, che cosa vuol dire genetico? Tutto e niente, a quanto pare:

"In tempi forse più rapidi del previsto, sarà cosi' possibile mettere a punto cure personalizzate, annuncia Antonio Persico, docente di Neuropsichiatria Infantile all'Universita' del Campus. "Il fattore preponderante all'origine dell'autismo - spiega Persico - è senz'altro quello genetico, ma sono stati anche individuati fattori ambientali che possono causare da soli la malattia, se l'esposizione a essi avviene in fase prenatale, come alcune infezioni virali nel primo o secondo trimestre di gravidanza da parte della madre. Altri studi starebbero anche comprovando una relazione tra l'autismo e l'esposizione ad alcuni pesticidi, sempre in fase prenatale. Tutte le altre ipotesi risultano prive di evidenze sufficienti, quando non sono addirittura vere e proprie leggende metropolitane". "

Benissimo, signor Persico, è arrivato il momento di smettere di parlare a vanvera, e di informarsi seriamente: ...

Voto: 6.00 (7 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 18178 bytes | 14 commenti OK Notizie
Medicina : Sia fatta la tua volontà
Inviato da Redazione il 15/3/2015 21:00:00 (20973 letture)

di Elia Dallabrida



Ridurre l’esperienza di Arturo Villa ad un semplice articolo è come fargli un torto, ma sarebbe un torto ancora maggiore non parlare affatto della sua straordinaria storia.

Alcuni di noi hanno già conosciuto Arturo nel dicembre 2013, quando pubblicò il suo discorso di capodanno: ad inizio 2013 i medici gli dissero che aveva delle metastasi di un carcinoma epatico al sistema linfatico, diagnosticandogli quindi pochi mesi di vita, perché secondo la medicina tradizionale per questo tumore mortale non esiste alcuna cura. Per aggiungere danno alla beffa, i medici gli consigliarono una chemioterapia palliativa attraverso un farmaco, il sorafenib, che ovviamente non offre speranze di guarigione ma solo degli scarsi risultati per il paziente: allungherebbe di circa 3 mesi la vita ai malati, ma il tutto a discapito della qualità della vita perché il farmaco in questione, come tutti i chemioterapici, porta con sé pesantissimi effetti collaterali. L’unico che sembra realmente profittare da questo farmaco è chi lo vende (ed un esborso di 6.400 euro a confezione, a carico del sistema sanitario nazionale). [...]

Voto: 9.00 (11 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 5785 bytes | 505 commenti OK Notizie
Medicina : La spiegazione scientifica sulla pericolosità dei vaccini
Inviato da Redazione il 3/3/2015 12:20:00 (10403 letture)

Ore 21.30 HRN Live (Tema: l'informazione).

***

I 12 punti del Dottor Gava. Questo è ciò che il pediatra e il Ministero della Salute dovrebbero dire ai genitori.

A Padova c’è un dottore, uno di quelli che in poche parole, poco tecniche, riesce a spiegare ciò che invece dovrebbe spiegare il Ministero della Sanità ai genitori prima della vaccinazione dei loro figli. In un suo recente articolo ha elencato in 12 motivazioni la causa della pericolosità dei vaccini. Il suo nome è Dott. Roberto Gava, laureato in Medicina all’Università di Padova, specializzato in Cardiologia, Farmacologia Clinica e Tossicologia Medica. Dopo dieci anni di lavoro in ambiente universitario ed essere stato autore di libri di Farmacologia e moltissime pubblicazioni scientifiche (www.robertogava.it), da una quindicina di anni sta cercando di studiare gli approcci medici non convenzionali, rivedendoli anche alla luce delle attuali conoscenze scientifiche.Di seguito pubblichiamo per intero le 12 motivazioni sulla pericolosità dei vaccini, sperando che l’informazione venga diffusa quanto più possibile sul territorio italiano.

I vaccini sono sicuri e anche utili?

“Consideriamo solo questi aspetti principali:

1) Il sistema immunitario di un bambino di pochi mesi è totalmente immaturo e quindi facilmente squilibrabile.

2) Oggi i bambini sono più deboli di una volta per innumerevoli motivi (madri più stressate, alimentazione meno equilibrata, ambiente inquinato, facili trattamenti farmacologici sia alla madre che al neonato, ecc.).[...]

Voto: 9.00 (10 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 11773 bytes | 99 commenti OK Notizie
Medicina : Il complotto che affossò il Metodo Di Bella
Inviato da Redazione il 4/2/2015 20:42:57 (7879 letture)

Giuseppe Di Bella racconta come fu fatta la sperimentazione che affossò agli occhi del pubblico il Metodo Di Bella.



[Chi avesse informazioni aggiuntive sui fatti descritti è pregato di postarle nei commenti].

Voto: 7.00 (9 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 131 commenti OK Notizie
Medicina : Ammalarsi di cancro è una questione di sfortuna?
Inviato da Redazione il 6/1/2015 19:40:47 (6745 letture)

di Filippo Ongaro

Quando si parla di malattie è pratica comune e antica fare le corna o qualche altro gesto scaramantico meno elegante. Ricerche scientifiche che ci ricordano che ammalarsi ha a che fare anche con una buona dose di sfortuna risultano quindi piuttosto superflue.

Ma ora una ricerca pubblicata sulla prestigiosissima rivista Science , sostiene addirittura che il 65% dei tumori sia frutto del caso e che lo stile di vita c’entri molto poco.

La notizia dello studio sta facendo rapidamente il giro del mondo (con interpretazioni più o meno accurate) e rischia di avere un effetto devastante sulla fragile mente dell’essere umano che associa stile di vita sano a sacrificio e che non aspetta altro che sentirsi dire che non vale la pena cambiare modo di vivere. Le conclusioni dei ricercatori suonano come musica per le orecchie di chi di prevenzione non vuol sentire parlare: puntiamo su terapie efficaci e diagnosi precoce invece che perdere tempo con la prevenzione, ci dicono.

Facciamo subito due premesse: prima di tutto una correlazione tra due fenomeni non significa affatto una relazione di causa effetto. Poi ogni volta che viene pubblicato uno studio se ne parla come se automaticamente smentisse tutto ciò che è stato pubblicato prima. Non esiste invece alcuna relazione cronologica tra le ricerche. Uno studio pubblicato oggi non smentisce affatto uno studio pubblicato ieri o dieci anni prima. Si tratta semplicemente di ricerche che giungono a conclusioni diverse, ...

Voto: 8.00 (2 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 7471 bytes | 38 commenti OK Notizie
Medicina : "La Tossiemia, causa primaria di malattia"
Inviato da Redazione il 28/12/2014 22:10:00 (9167 letture)

di Bycho

Con questo titolo, nella prima metà del secolo scorso, il dottor John Henry Tilden dava alle stampe un libricino che, indagato e sperimentato oggi, dovrebbe regalare non pochi grattacapi a mal dissuasi lettori, esperti luminari e guaritori di qualsivoglia estrazione.

Persona integerrima, "scienziato" coscienzioso e dissidente per vocazione, Tilden ha riportato in poche pagine il significato più profondo di quello che dovrebbe essere l'indirizzo di indagine per chiunque volesse oggi provare a comprendere cosa significa stare in salute, ancor prima che doversi dimenare nell'oggettiva giustezza del diventar malati.

Non che abbia scoperto nulla di nuovo sotto il sole, ma è a lui dovuto il merito di aver nuovamente acceso i riflettori in epoca recente su verità sperimentate e dimenticate troppo spesso nella storia dell'uomo. Quell'uomo che sapeva già ai tempi di Ippocrate e di Pitagora, ma anche fra gli antichi Egizi e chi li ha preceduti a ritroso sino agli albori dei tempi umani.

La valida medicina è oggi chiusa in un cantuccio con pretesti troppo colpevolmente offensivi finanche nei confronti degli stessi pretestuosi, prima ancora che in quelli dei meritevoli ricercatori e di tutti i mancati, semicolpevoli fruitori. E' la stessa medicina che oggi possiede etichette quali alternativa, naturale, facoltativa et similia, che un tempo veniva considerata l'unica arte medica degna di tale nome.

Se volessimo ora trovare ciò che potrebbe e dovrebbe essere prepotentemente facoltativo, ...

Voto: 8.00 (6 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 8823 bytes | 77 commenti OK Notizie
Medicina : Metodo Simoncini: melanoma curato con tintura di iodio
Inviato da Redazione il 15/12/2014 13:59:22 (6347 letture)

Voto: 7.00 (6 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 43 commenti OK Notizie
Medicina : La vaccinazione antinfluenzale: facciamo chiarezza
Inviato da Redazione il 6/12/2014 9:10:00 (7271 letture)

I recenti casi di cronaca, legati ai vaccini trivalenti stagionali, fanno emergere l’esigenza di una riflessione che sia esclusivamente basata sui dati di fatto.

Come ogni autunno, anche quest’anno è partita la campagna di sensibilizzazione della popolazione al fine di convincerla della necessità di una copertura vaccinale più ampia possibile.

La campagna si basa fondamentalmente sul proposito di impressionare i cittadini con cifre epidemiologiche di grande impatto: 8.000 decessi all’anno, nella sola Italia, per complicanze legate all’influenza.

Gli stessi dati terrorizzanti sono stati riproposti negli ultimi giorni tanto dalle società scientifiche (esempio QUI) che dai mass media (esempio QUI).

Questa cifra è ubiquitaria nei siti ed è estrapolata da una pagina web di EpiCentro, il portale dell’epidemiologia della sanità pubblica curato dall’Istituto Superiore della Sanità (QUI). Il dato però non è referenziato bibliograficamente.

Anche il Ministero della Salute , tramite le raccomandazioni emanate per la stagione in corso (QUI) dice: ”Le epidemie influenzali annuali sono associate a elevata morbosità e mortalità. Il Centro Europeo per il controllo delle Malattie (ECDC) stima che in media circa 40.000 persone muoiano prematuramente ogni anno a causa dell’influenza nell'UE. Il 90% dei decessi si verifica in soggetti di età superiore ai 65 anni, specialmente tra quelli con condizioni cliniche croniche di base”. Anche questa affermazione non trova riscontro in un preciso riferimento bibliografico.

Ma prendiamo l’affermazione per veritiera e facciamo due conti. [...]

Voto: 7.00 (6 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 7719 bytes | 40 commenti OK Notizie
Medicina : Ohibò: il sale cura il cancro
Inviato da Redazione il 30/11/2014 19:50:00 (9343 letture)

di Federico Giovannini

Se vi dicessero che con delle iniezioni di sale si può sconfiggere il cancro, ci credereste? Ovviamente no.

Invece un articolo del Daily Mail di oggi si intitola proprio così: "Iniezione di sale 'uccide le cellule cancerogene' portandole all'auto-distruzione."

L'articolo cita la ricerca del Professor Philip Gale, dell'Università di Southampton dove hanno condotto degli approfonditi studi in cui avrebbero dimostrato di poter uccidere le cellule tumorali con il sale da cucina.

"Abbiamo scoperto che possiamo indurre la morte della cellula con il sale", ha dichiarato il professore.

Secondo Gale, all'Università starebbero sviluppando una molecola in grado di circondare il sodio per farlo entrare nelle membrane cellulari in modo da innescare l'apoptosi cellulare, ovvero la morte della cellula tumorale.

Ma scusate - viene da chiedersi - perchè allora non fare delle infusioni di cloruro di sodio (sale da cucina) direttamente nei tumori? ...

Voto: 7.00 (8 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 3522 bytes | 77 commenti OK Notizie
(1) 2 3 4 ... 13 »

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA